Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 99 del 05 maggio 2016

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 99 del 05 maggio 2016"

Transcript

1 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/ Trento Tel: Fax: Indirizzi Internet: Presidente: Segreteria: Settore Giovanile: Calcio a 5 : Attività di Base: Attività Scolastica: Cod. Fiscale LND Conto corrente c/o: Cassa Rurale di Trento Codice IBAN: IT 25 Z Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 99 del 05 maggio 2016 SOMMARIO 1. COMUNICAZIONI DELLA F.I.G.C. L.N.D COMUNICATO UFFICIALE N CU 359/A FIGC - MODIFICA ART. 34 BIS C.G.S COMUNICATO UFFICIALE N CU 363/A FIGC - TERMINI E MODALITÀ TESSERAMENTO LND 2016/ COMUNICATO UFFICIALE N ART. 32 BIS, NOIF CIRCOLARE N 65 - RETTIFICA ALLA CIRCOLARE 39 DELL'11 GENNAIO MODIFICA ART. 32 SEXIES CGS CIRCOLARE N 66 - ART 94 TER, COMMI 12 E COMUNICATO UFFICIALE N CU 358/A FIGC - INTEGRAZIONI ORGANI TERRITORIALI G.S COMUNICATO UFFICIALE N CU 365/A FIGC - MODIFICA NORMA TRANSITORIA REG. DIRETTORI SPORTIVI COMUNICATO UFFICIALE N CU 4 BEACH SOCCER COMUNICATO UFFICIALE N CU 368/A FIGC - SISTEMA LICENZE NAZ. AMM. CAMPIONATO LEGA PRO 16/ COMUNICATO UFFICIALE N CAMPIONATO JUNIORES DILETTANTI - ABBINAMENTI PRIMO TURNO COMUNICATO UFFICIALE N CAMPIONATO JUNIORES DILETTANTI - ABBINAMENTI PRIMO TURNO COMUNICATO UFFICIALE N CAMPIONATO JUNIORES DILETTANTI - ABBINAMENTI PRIMO TURNO CIRCOLARE N 67 - DECISIONI DEL TRIBUNALE NAZIONALE ANTIDOPING CIRCOLARE N 68 - CIRCOLARE CONI - SPORT E INTEGRAZIONE COMUNICAZIONI DEL SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO COMUNICATO UFFICIALE N 26 DEL 02/05/ COMUNICAZIONI ATTIVITÀ DI AMBITO REGIONALE GARA DI SPAREGGIO 2^ CLASSIFICATA - CAMPIONATO CALCIO A CINQUE SERIE C GARA DI SPAREGGIO RETROCESSIONE - CAMPIONATO CALCIO A CINQUE SERIE C COPPA REGIONE JUNIORES GIUSTIZIA SPORTIVA 2702

2 2680/99 4. COMUNICAZIONI DEL COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO ATTIVATO IL NUOVO INDIRIZZO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (PEC) RIUNIONE CON LE SOCIETÀ DI CALCIO A 5 DELLA PROVINCIA DI TRENTO CAMPIONATO DI SECONDA CATEGORIA FINALE COPPA PROVINCIA 1^ CATEGORIA 2015/ FINALE COPPA PROVINCIA 2^ CATEGORIA 2015/ FINALI CAMPIONATO JUNIORES PROVINCIALE CAMPIONATO AMATORI COPPA REGIONE AMATORI NON VARIAZIONI AL CALENDARIO GARE NELLE ULTIME DUE GIORNATE DEI CAMPIONATI CONVOCAZIONE RAPPRESENTATIVA PROVINCIALE CATEGORIA JUNIORES CONVOCAZIONE RAPPRESENTATIVA PROVINCIALE FEMMINILE RITIRO TESSERE RICONOSCIMENTO CALCIATORI E DIRIGENTI L.N.D. E S.G.S COMUNICAZIONI PER L ATTIVITÀ DEL S.G.S. DEL COMITATO DI TRENTO CAMPIONATO GIOVANISSIMI ELITE GARA DI SPAREGGIO PER IL TITOLO DI CAMPIONE FINALI CAMPIONATI ALLIEVI E GIOVANISSIMI PROVINCIALI MANIFESTAZIONE SEI BRAVO A SCUOLA DI CALCIO FABRIZIO PRATI - CATEGORIA PULCINI FESTA DELLE SCUOLE DI CALCIO AD ALDENO - ESORDIENTI (TROFEO CONI 2016) E PICC. AMICI (FUN FOOTBALL) CONVOCAZIONE RAPPRESENTATIVA PROVINCIALE CATEGORIA ALLIEVI GARE AUTORIZZAZIONE MANIFESTAZIONE MODIFICHE AL PROGRAMMA GARE RISULTATI GARE PERVENUTI IN RITARDO O DI RECUPERO RISULTATI GARE GIUSTIZIA SPORTIVA DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO ALLEGATI CLASSIFICHE 2742

3 2681/99 1. COMUNICAZIONI DELLA F.I.G.C. L.N.D. 1.1 COMUNICATO UFFICIALE N CU 359/A FIGC - MODIFICA ART. 34 BIS C.G.S.

4 2682/99

5 2683/99

6 2684/ COMUNICATO UFFICIALE N CU 363/A FIGC - TERMINI E MODALITÀ TESSERAMENTO LND 2016/2017

7 2685/99

8 2686/99

9 2687/99

10 2688/99

11 2689/99

12 2690/99

13 2691/99

14 2692/ COMUNICATO UFFICIALE N ART. 32 BIS, NOIF

15 2693/ CIRCOLARE N 65 - RETTIFICA ALLA CIRCOLARE 39 DELL'11 GENNAIO MODIFICA ART. 32 SEXIES CGS

16 2694/ CIRCOLARE N 66 - ART 94 TER, COMMI 12 E 13

17 2695/99 Di seguito si pubblicano i link attivando i quali si accede ai Comunicati Ufficiali indicati con il titolo. I Comunicati Ufficiali elencati sono pubblicati sul sito internet della F.I.G.C.: e su quello della L.N.D.: Sulla base della normativa vigente i Comunicati Ufficiali sottoelencati vengono considerati come conosciuti da tutti i tesserati alla F.I.G.C.. Si raccomanda un attenta lettura dei Comunicati e delle Circolari per i quali di seguito si riporta il collegamento per l accesso diretto. 1.6 COMUNICATO UFFICIALE N CU 358/A FIGC - INTEGRAZIONI ORGANI TERRITORIALI G.S COMUNICATO UFFICIALE N CU 365/A FIGC - MODIFICA NORMA TRANSITORIA REGOLAMENTO DIRETTORI SPORTIVI COMUNICATO UFFICIALE N CU 4 BEACH SOCCER COMUNICATO UFFICIALE N CU 368/A FIGC - SISTEMA LICENZE NAZIONALI AMMISSIONI CAMPIONATO LEGA PRO 2016/ COMUNICATO UFFICIALE N CAMPIONATO JUNIORES DILETTANTI - ABBINAMENTI PRIMO TURNO COMUNICATO UFFICIALE N CAMPIONATO JUNIORES DILETTANTI - ABBINAMENTI PRIMO TURNO COMUNICATO UFFICIALE N CAMPIONATO JUNIORES DILETTANTI - ABBINAMENTI PRIMO TURNO CIRCOLARE N 67 - DECISIONI DEL TRIBUNALE NAZIONALE ANTIDOPING CIRCOLARE N 68 - CIRCOLARE CONI - SPORT E INTEGRAZIONE

18 2696/99 2. COMUNICAZIONI DEL SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO 2.1 COMUNICATO UFFICIALE N 26 DEL 02/05/2016 COMUNICAZIONI ALLE SOCIETÀ omissis Le eventuali variazioni al programma gare di domenica 08 maggio 2016 verranno pubblicate nella giornata di giovedì 05 maggio Le richieste di variazioni potranno essere richieste, previo accordo tra le Società, tramite fax al numero o per posta elettronica all indirizzo Nella Fase Eliminatoria e Finale, i calciatori incorrono nella squalifica per una gara alla seconda ammonizione. Al termine della Fase Eliminatoria, le ammonizioni che, in base al computo, non comportino la squalifica, divengono inefficaci. In caso di assenza dell Arbitro, le Società dovranno rivolgersi al rispettivo Pronto A.I.A. regionale. Con riferimento al Regolamento delle Finali Nazionali Giovanissimi Calcio a 5 si specifica che: alle finali parteciperà anche la Toscana che verrà inserita nel Girone 4 con Marche ed Emilia Romagna. Il programma gare sarà il seguente: 01^ giornata (01 maggio 2016) Calcio a 5 Corinaldo (AN) Kaos Futsal (FE) (già disputata); 02^ giornata (08 maggio 2016) Kaos Futsal (FE) Polisportiva Robur (FI); 03^ giornata (15 maggio 2016) Polisportiva Robur (FI) Calcio a 5 Corinaldo (AN). - all Art. 02, le squadre dei Gironi 4 e 6 (triangolari) a qualificarsi alla fase successiva saranno le prime classificate. FINALI NAZIONALI ALLIEVI CALCIO A CINQUE Risultati gare del 01/05/2016 Gare di Andata Fase Eliminatoria GIRONE 2 FENICE VENEZIAMESTRE CALCIO BLEGGIO (TN) * GIRONE 3 KAOS FUTSAL (FE) C.U.S. PISA (PI) 8-1 GIRONE 4 ACQUAESAPONE C5 (PE) PESAROFANO CALCIO A5 1-0 GIRONE 5 NORBIO FUTSAL (VS) S.S. LAZIO CALCIO A GIRONE 6 PARTENOPE C5 G.E. (NA) GAECO SPORT (CB) 9-1 GIRONE 7 MEDAGLIE D ORO (BT) INVICTA MATERA (MT) 8-0 GIRONE 8 LA MERIDIANA (CT) CATAFORIO (RC) 11-2 GIUSTIZIA SPORTIVA Decisioni del Giudice Sportivo Il Giudice Sportivo Avv. Francesco A. Magni, assistito da Stefano A. Tribuzi, Federico Lacava e dal rappresentante dell A.I.A., Antonino Giarraputo, nella seduta del 02/05/2016, ha adottato le decisioni che di seguito integralmente si riportano: PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari. GARE DEL 01/05/2016 Gara Fenice Veneziamestre (VE) Calcio Bleggio (TN) - Rilevato che la Società Calcio Bleggio (TN), con nota del 28/04/2016 pervenuta al Settore a mezzo di posta elettronica per il tramite del C.P.A. Trento, comunicava la rinuncia alla partecipazione alla Fase Finale e, di conseguenza, alla disputa della gara Fenice Veneziamestre Calcio Bleggio del 01/05/2016, chiedendo altresì la non irrogazione delle sanzioni previste; - visto l'art. 53 comma 2 delle N.O.I.F. e l Art. 4 punto d) del Regolamento della competizione; P.Q.M. si infligge alla Società Calcio Bleggio (TN) la punizione sportiva della perdita della gara con il risultato di 0-6 e l esclusione dalla manifestazione, sospendendo il giudizio sulla irrogazione della sanzione pecuniaria, secondo quanto previsto dall Art. 53 comma 10, in attesa delle determinazioni del Presidente Federale. omissis

19 2697/99 Risultati gare del 01/05/2016 Fase Eliminatoria FINALI NAZIONALI GIOVANISSIMI CALCIO A CINQUE GIRONE 1 GARA DI ANDATA AOSTA CALCIO 511 (AO) VOLTRESE VULTUR (GE) 8-0 disputata il 30/04/2016 GIRONE 2 GARA DI ANDATA SACRA FAMIGLIA (TN) SAN CARLO SPORT (MI) 11-4 disputata il 30/04/2016 GIRONE 4 01^ GIORNATA CALCIO A 5 CORINALDO KAOS FUTSAL (FE) 0-10 RIPOSA POL. ROBUR 1908 (FI) GIRONE 5 GARA DI ANDATA NURSIA CALCIO A 5 (PG) LAZIO CALCETTO (ROMA) 0-13 GIRONE 6 01^ GIORNATA SPORT FIVE (BA) GAECO SPORT (CB) 3-2 RIPOSA ACQUAESAPONE C5 (PE) GIRONE 7 GARA DI ANDATA MARCIANISE FUTSAL A REAL STIGLIANO (MT) 10-5 omissis

20 2698/99 3. COMUNICAZIONI ATTIVITÀ DI AMBITO REGIONALE 3.1 GARA DI SPAREGGIO 2^ CLASSIFICATA - CAMPIONATO CALCIO A CINQUE SERIE C1 ERRATA CORRIGE FORMAZIONE DELLA CLASSIFICA Si riporta quanto previsto dall art. 51 delle N.O.I.F. in merito alla Formazione delle Classifiche: 1.Omissis 2.Omissis 3.Omissis 4.Omissis 5.Omissis ART. 51 DELLE N.O.I.F.: 6. Nei Campionati della Lega Nazionale Dilettanti, fermo restando quanto previsto al comma 8 per i Campionati Nazionali della Divisione Calcio a Cinque, al termine di ogni Campionato, in caso di parità di punteggio tra due squadre nel medesimo campionato, il titolo sportivo in competizione è assegnato mediante spareggio da effettuarsi sulla base di una unica gara in campo neutro, con eventuali tempi supplementari e calci di rigore con le modalità stabilite dalla regola 7 delle Regole del Giuoco e Decisioni Ufficiali ". In caso di parità di punteggio fra tre o più squadre al termine di ogni Campionato si procede preliminarmente alla compilazione di una graduatoria (c.d. "classifica avulsa") fra le squadre interessate tenendo conto nell'ordine: - dei punti conseguiti negli incontri diretti; - a parità di punti, della differenza tra le reti segnate e quelle subite negli stessi incontri; - della differenza fra reti segnate e subite negli incontri diretti fra le squadre interessate; - della differenza fra reti segnate e subite nell'intero Campionato; - del maggior numero di reti segnate nell'intero Campionato; - del sorteggio. Allo stesso modo si procede alla determinazione della squadra che retrocede direttamente. Al solo fine di individuare le squadre che hanno titolo a partecipare ai play-off e ai play-out dei Campionati dilettantistici, in caso di parità di punteggio fra due o più squadre al termine dei Campionati di competenza si procede alla compilazione di una graduatoria (c.d. classifica avulsa ) fra le squadre interessate, tenendo conto, nell ordine: a) dei punti conseguiti negli incontri diretti fra tutte le squadre; b) della differenza fra reti segnate e subite nei medesimi incontri; c) della differenza fra reti segnate e subite nell intero Campionato; d) del maggior numero di reti segnate nell intero Campionato; e) del sorteggio. 7.Omissis 8.Omissis 3.2 GARA DI SPAREGGIO RETROCESSIONE - CAMPIONATO CALCIO A CINQUE SERIE C1 I Comitati Provinciali Autonomi di Bolzano e di Trento portano a conoscenza che nel caso in cui al termine del campionato vi fossero due o più squadre a parità di punti all ultimo posto, si procederà secondo quanto previsto dall'art. 51 delle N.O.I.F. L eventuale gara di spareggio sarà effettuata su campo neutro. VENERDÌ 13 MAGGIO 2016 Modalità tecniche: La gara sarà effettuata in due tempi di 30 minuti ciascuno; in caso di parità al termine dei tempi regolamentari saranno disputati due tempi supplementari di 5 minuti ciascuno e, se la parità persistesse, saranno battuti i tiri di rigore, secondo le norme regolamentari.

21 2699/ COPPA REGIONE JUNIORES Art. 3: ottavi, quarti di finale e semifinali ad eliminazione diretta Gli ottavi di finale (primo turno), si disputano in partite uniche ad eliminazione diretta sul campo della squadra che è risultata meglio classificata al termine del Campionato. In caso di parità al termine della partita (45 per ognuno dei due tempi regolamentari) si disputeranno due tempi supplementari di 15 cadauno. Nell eventualità di ulteriore permanente parità si effettueranno i tiri di rigore come da normativa vigente. Le partite dei quarti di finale e delle semifinali si disputano con le stesse modalità stabilite per quelle degli ottavi. Gli abbinamenti delle partite dei quarti e delle semifinali scaturiscono dal percorso descritto all art. 4 del presente Regolamento. Art. 4: gironi e abbinamenti degli ottavi, quarti e semifinali Abbinamenti dei quarti di finale all esito degli ottavi: 07 maggio 2016: Vincente 1) gir. A vincente 4) gir. B: AC TRENTO SCSD ASD SACCO S.GIORGIO Vincente 1) gir. B vincente 4) gir. A: SSV BRIXEN SSD BENACENSE 1905 RIVA Vincente 2) gir. A vincente 3) gir. B: ASD ANAUNE VALLE DI NON USD GARIBALDINA Vincente 2) gir. B vincente 3) gir. A: ASD VIRTUS DON BOSCO ASV TRAMIN FUSSBALL Giocano in casa le squadre che nelle partite degli ottavi di finale, al termine dei due tempi regolamentari o dei tempi supplementari (esclusione quindi degli eventuali tiri di rigore) abbiano la miglior differenza fra reti segnate e subite, in subordine, in caso di parità nella differenza reti, il maggior numero di reti fatte. Permanendo la parità si procederà al sorteggio per stabilire la squadra che disputerà la partita in casa. CALENDARIO ORARIO DEL 07/05/2016 QUARTI Ore SACCO S.GIORGIO - TRENTO Sabato a Rovereto Fucine Sint. Ore BRIXEN - BENACENSE 1905 RIVA Sabato a Brixen Jugendhort Sint. Ore ANAUNE V. DI NON - GARIBALDINA Sabato a Cles Ore TRAMIN FUSSBALL - VIRTUS DON BOSCO Sabato a Termeno / Tramin SI RICORDA ALLE SOCIETA L OBBLIGO DELLA RICHIESTA DELLA FORZA PUBBLICA PER TUTTE LE GARE DI COPPA. Abbinamenti delle Semifinali 14 maggio 2016: Vincente quarti a) vincente quarti d) Vincente quarti b) vincente quarti c) Giocano in casa le squadre che nelle partite dei quarti di finale, al termine dei due tempi regolamentari o dei tempi supplementari (esclusione quindi degli eventuali tiri di rigore) abbiano la miglior differenza fra reti segnate e subite, in subordine, in caso di parità nella differenza reti, il maggior numero di reti fatte. Permanendo la parità si procederà al sorteggio per stabilire la squadra che disputerà la partita in casa. Finale 21 maggio 2016 Campo neutro MODIFICHE AL PROGRAMMA GARE Si autorizzano le seguenti modifiche al calendario orario ufficiale, in neretto le variazioni apportate: GIRONE A CAMPIONATO FEMMINILE SERIE C N GG SQUADRA 1 SQUADRA 2 DATA VAR. DATA ORIG ORA VAR. ORA ORIG. IMPIANTO 8R NATZ PFALZEN 06/05/16 07/05/16 18: NAZ/NATZ

22 2700/99 RISULTATI GARE CAMPIONATO ECCELLENZA RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 01/05/2016 Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate GIRONE A - 15 Giornata - R AHRNTAL - TRAMIN FUSSBALL 2-1 ALENSE - MORI S.STEFANO 0-0 BRIXEN - EPPAN 0-2 COMANO TERME E FIAVE - NATURNS 1-1 LAVIS A.S.D. - MEZZOCORONA S.R.L. 2-1 (1) ROTALIANA - ST.MARTIN PASS 0-3 SPORT CLUB ST.GEORGEN - CALCIOCHIESE 1-0 VIRTUS DON BOSCO - BOZNER 0-2 (1) - disputata il 30/04/2016 CLASSIFICA Squadra PT G V N P GF GS DR PE A.S.D. VIRTUS DON BOSCO S.C.D. SPORT CLUB ST.GEORGEN F.C. BOZNER S.S.V. NATURNS A.F.C. EPPAN S.C. ST.MARTIN PASS S.S.V. AHRNTAL A.S.D. CALCIOCHIESE U.S. LAVIS A.S.D A.S.V. TRAMIN FUSSBALL U.S.D. ALENSE A.S.D. COMANO TERME E FIAVE S.S.V. BRIXEN A.S.D. MORI S.STEFANO A.S.D. ROTALIANA A.C. MEZZOCORONA S.R.L La società A.S.D. VIRTUS DON BOSCO ha vinto il Campionato Eccellenza. La società S.C.D. ST. GEORGEN parteciperà alla Fase Nazionale. I Comitati Provinciali Autonomi di Bolzano e Trento si congratulano con le società per i traguardi raggiunti. CAMPIONATO CALCIO 5 SERIE C1 RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 29/04/2016 Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate GIRONE A - 12 Giornata - R BASSA ATESINA UNTERLAND F - COMANO TERME E FIAVE 6-0 FUTSAL BOLZANO SACCO S.GIORGIO 4-3 IMPERIAL GRUMO A.S.D. - GIACCHABITAT TRENTO 1-2 MERANO CALCIO A 5 - BOLZANO 1996 BOZEN REAL PAGANELLA - FUTSAL ROVERETO 6-8 TAVERNARO - FUTSAL FIEMME 6-5

23 2701/99 CLASSIFICA Squadra PT G V N P GF GS DR PE A.S.D. GIACCHABITAT TRENTO A.S.D. BASSA ATESINA UNTERLAND F A.S.D. SACCO S.GIORGIO A.S.D. FUTSAL BOLZANO ASS. MERANO CALCIO A F.C.D. OLYMPIA ROVERETO IMPERIAL GRUMO A.S.D A.S.D. FUTSAL ROVERETO A.S.D. COMANO TERME E FIAVE A.S.D. FUTSAL FIEMME A.S.D. REAL PAGANELLA F.C. BOLZANO 1996 BOZEN A.S.D. TAVERNARO CAMPIONATO FEMMINILE SERIE C RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 30/04/2016 Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate CLASSIFICA GIRONE A - 7 Giornata - R CALCERANICA - MAIA ALTA OBERMAIS 2-3 PFALZEN - OZOLO MADDALENE 2-1 RED LIONS TARSCH - NATZ 3-0 (1) SSV BRIXEN OBI - UNTERLAND DAMEN 0-2 VIPITENO STERZING A.S.D. - ISERA 1-1 (1) - disputata il 01/05/2016 Squadra PT G V N P GF GS DR PE F.C. UNTERLAND DAMEN D.F.C. MAIA ALTA OBERMAIS A.S.D. SSV BRIXEN OBI A.S.D. PFALZEN C.F. VIPITENO STERZING A.S.D ADFC RED LIONS TARSCH U.S. ISERA A.S.V. NATZ F.C. CALCERANICA A.S.D. OZOLO MADDALENE COPPA REGIONE JUNIORES RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 30/04/2016 Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate OTTAVI / ACHTELFINALE TRENTO S.C.S.D. - MAIA ALTA OBERMAIS 5-4 dtr OTTAVI / ACHTELFINALE ANAUNE VALLE DI NON - LAIVES BRONZOLO 4-1 OTTAVI / ACHTELFINALE ARCO TRAMIN FUSSBALL 0-2 OTTAVI / ACHTELFINALE BRIXEN - ALENSE 2-0 OTTAVI / ACHTELFINALE BENACENSE 1905 RIVA - BOZNER 2-1 OTTAVI / ACHTELFINALE VIRTUS DON BOSCO - AQUILA TRENTO 2-1 dts OTTAVI / ACHTELFINALE LANA SPORTVEREIN - GARIBALDINA 1-3 OTTAVI / ACHTELFINALE ST.GEORGEN - SACCO S.GIORGIO 1-2 Le Società sottolineate si sono qualificate per il prossimo turno.

24 2702/ GIUSTIZIA SPORTIVA DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO Il Giudice Sportivo, Reifer Josef, assistito dai collaboratori Spinelli Lorenzo e Eschgfäller Robert e dal rappresentante A.I.A. Toccoli Michele, nella seduta del 04/05/2016, ha adottato le decisioni che di seguito integralmente si riportano: CAMPIONATO ECCELLENZA GARE DEL 30/ 4/2016 DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO gara del 30/ 4/2016 ROTALIANA - ST.MARTIN PASS 1. visto il rapporto dell'arbitro dal quale si rileva che la squadra dell'a.s.d. ROTALIANA: a) ha iniziato la gara con in campo due calciatori "giovani": il n.7 CALLOVINI Enrico classe 1996 e il n.10 SAIME Yassine classe 1997 b) ha proceduto, durante il secondo tempo, all'effettuazione delle sottonotate tre sostituzioni: al 18 è uscito il n.10 SAIME Yassine classe 1997 ed è entrato il n.18 ALOUANI Adel classe 1996; al 23 è uscito il n.9 VALENTINI Alberto classe 1992 ed è entrato il n.15 TANEL Giacomo classe 1998 e non 1996 come invece indicato nella distinta; al 36 è uscito il n.6 FAES Simone classe 1993 ed è entrato il n.14 PAOLI Giovanni classe 1997; 2. visto che a causa di dette sostituzioni si è determinata dal 18' al 23'del secondo tempo la mancata presenza sul terreno di gioco del calciatore appartenente alla classe di età del 1997, con conseguente violazione della norma disciplinare di cui al C.U.n.1 della L.N.D. relativo alla corrente stagione sportiva che, per il campionato regionale di eccellenza, prevede l'obbligo dell'impiego - sin dall'inizio e per l'intera durata della gara e quindi anche in caso di sostituzioni successive di uno o più partecipanti - di almeno due calciatori nati uno dal primo gennaio 1996 in poi e uno dal primo gennaio 1997 in poi; 3. considerato che per la violazione della suddetta norma disciplinare è esplicitamente prevista l'adozione a carico della squadra responsabile della sanzione di cui al comma 5 dell'art.17 del C.G.S.; 4. visto infine l'art.29 commi 7 e 8 che per il caso in disamina prevede anche il procedimento d'ufficio sulla base delle risultanze degli atti ufficiali, DELIBERA di non omologare il risultato di 2-0 conseguito sul campo e di comminare alla squadra dell'a.s.d.rotaliana la punizione sportiva della perdita della gara con il punteggio di 0-3. PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari. A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO AMMONIZIONE CON DIFFIDA (IV INFR) MAIR HANSJORG (ST.MARTIN PASS) GARE DEL 1/ 5/2016 PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari. A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE DONATI NICOLA (COMANO TERME E FIAVE)

25 2703/99 SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PELIZZARI ANDREA (CALCIOCHIESE) A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO SQUALIFICA PER UNA GARA REC. AMM. (XV INFR) HOFER GREGOR (NATURNS) SQUALIFICA PER UNA GARA REC. AMM. (V INFR) BIANCO FRANCESCO (BOZNER) EL AFIYA BASSIM (CALCIOCHIESE) VALENTI PAOLO (COMANO TERME E FIAVE) MAIR PETER (NATURNS) AMMONIZIONE CON DIFFIDA (IX INFR) PARETI MATTIA (BOZNER) PARISE CRISTIAN (EPPAN) AMMONIZIONE CON DIFFIDA (IV INFR) GIACOMINI STEFANO (MEZZOCORONA S.R.L.) CAMPIONATO CALCIO 5 SERIE C1 GARE DEL 29/ 4/2016 PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari. A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE MONSORNO MARCO (FUTSAL FIEMME) SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA TROIANI SIMONE (BOLZANO 1996 BOZEN 1996) A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO SQUALIFICA PER UNA GARA REC. AMM. (V INFR) MATTIVI DENIS (FUTSAL FIEMME) AMMONIZIONE CON DIFFIDA (IV INFR) BERTI MATTIA (COMANO TERME E FIAVE) BRUNELLI RAFFAELE (FUTSAL ROVERETO) LORENZETTI EMANUELE (GIACCHABITAT TRENTO)

26 2704/99 CAMPIONATO FEMMINILE SERIE C GARE DEL 30/ 4/2016 DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO gara del 30/ 4/2016 RED LIONS TARSCH - NATZ visto che la gara è stata dall'arbitro definitivamente sospesa al termine del primo tempo perchè il dirigente accompagnatore della squadra del NATZ ha rinunciato a che la stessa proseguisse per l'infortunio occorso al portiere; visto l'art.17 del C.G.S., art. 53 delle N.O.I.F. e il C.U.n.1 della L.N.D. relativo alla corrente stagione sportiva, DELIBERA di comminare: alla suddetta squadra la punizione sportiva della perdita della gara con il punteggio di 0-3 e la penalizzazione di un punto in classifica; alla società NATZ l'ammenda di euro 150,00 per prima rinuncia. PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari. A CARICO DI SOCIETA' PERDITA DELLA GARA NATZ Vedasi delibera PENALIZZAZIONE PUNTI IN CLASSIFICA NATZ 1 Vedasi delibera AMMENDA Euro 150,00 NATZ Vedasi delibera A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO SQUALIFICA PER UNA GARA REC. AMM. (V INFR) FEDRIZZI VERONICA (CALCERANICA) AMMONIZIONE CON DIFFIDA (IV INFR) CORVA NADIA (OZOLO MADDALENE) COPPA REGIONE JUNIORES GARE DEL 30/ 4/2016 PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari. A CARICO DI ALLENATORI INIBIZIONE A SVOLGERE ATTIVITA' FINO AL 19/ 5/2016 BENEDETTO FEDERICO (LAIVES BRONZOLO)

27 2705/99 A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO SQUALIFICA PER QUATTRO GARE EFFETTIVE HALLIDRI XHEMIL (SACCO S.GIORGIO) Per avere, dopo essere stato espulso per somma di ammonizioni, protestato e rivolto all'arbitro locuzione offensiva. Per avere poi, dalla soglia dello spogliatoio, urlato all'indirizzo del direttore di gara espressione insultante e mostrato il dito medio. SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA ZANONI FEDERICO (ANAUNE VALLE DI NON) FRIZZERA FEDERICO (AQUILA TRENTO) ANZELINI ANDREA (ARCO 1895) AVANCINI DANIEL (ARCO 1895) VECCHIO IVAN (BRIXEN) MICHIANTE DAVIDE (LAIVES BRONZOLO) A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO AMMONIZIONE CON DIFFIDA (I INFR) DEBIASI DIMITRI (ALENSE) DEIMICHEI MARCO (ALENSE) GASPARINI PIETRO (ALENSE) OLIVIER MICHELE (ALENSE) RIZZI DAVIDE (ALENSE) ANDREATTA DAVIDE (AQUILA TRENTO) BORTOLOTTI MICHELE (AQUILA TRENTO) FABBRONI MATTIA (AQUILA TRENTO) LANZAFAME MICHELE (AQUILA TRENTO) AWURUMIBE OLUCHUKWU (ARCO 1895) BOCCAGNI SIMONE (BENACENSE 1905 RIVA) VEIGA ALESSIO (BENACENSE 1905 RIVA) STADLER ALEXANDER (BOZNER) BIAGGINI CRISTIANO (GARIBALDINA) BRAGAGNA AMEDEO (GARIBALDINA) CHINI MATTIA (GARIBALDINA) PEDRON MATTEO (GARIBALDINA) RIGOTTI ALESSIO (GARIBALDINA) TARTER ALESSIO (GARIBALDINA) CHECCHIN LUCA (LAIVES BRONZOLO) ESPOSITO DYLAN (LAIVES BRONZOLO) FIORAVANZO ALEX (LAIVES BRONZOLO) OBRADOVIC VELJKO (LAIVES BRONZOLO) ANGELILLO FABIO (MAIA ALTA OBERMAIS) BERNARD PHILIPP (MAIA ALTA OBERMAIS) MINACH ALEXANDER (MAIA ALTA OBERMAIS) SCHWIENBACHER JONAS (MAIA ALTA OBERMAIS) CELEPIJA OLGERT (SACCO S.GIORGIO) KERTUSHA XHEJNI (SACCO S.GIORGIO) MALARA ANTONIO (SACCO S.GIORGIO) SKENDERI DENNIS (SACCO S.GIORGIO) DIPAULI MAXIMILIAN (TRAMIN FUSSBALL) BARISON MANUEL (TRENTO S.C.S.D.) BONINI ALESSIO (TRENTO S.C.S.D.) GUALTERONI RICCARDO (TRENTO S.C.S.D.) PIFFER ALESSANDRO (TRENTO S.C.S.D.) RELLA LUCA (TRENTO S.C.S.D.) ECH CHEIKH HAMZA (VIRTUS DON BOSCO) ROCCO LUCA (VIRTUS DON BOSCO)

28 2706/99 4. COMUNICAZIONI DEL COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO 4.1 ATTIVATO IL NUOVO INDIRIZZO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (PEC) Si rende noto che il Comitato Provinciale Autonomo di Trento ha attivato il seguente indirizzo di posta elettronica certificata (PEC): Il servizio di posta elettronica certificata consente di trasmettere e di ricevere documenti e informazioni in formato elettronico certificandone l invio e l avvenuta consegna, con lo stesso valore legale della posta raccomandata nel caso in cui si interfacci con un analoga casella postale elettronica certificata. Pertanto, in riferimento a quanto precede, si precisa che eventuali comunicazioni che pervengano in forma elettronica semplice, non certificata, alla non verranno accettate, bensì verranno automaticamente respinte al mittente. In conclusione e per ulteriore definitiva precisazione si notifica che le comunicazioni provenienti da indirizzi di posta elettronica non certificata dovranno essere inviate a mentre le comunicazione che perverranno da indirizzi di posta elettronica certificata dovranno essere inviate a 4.2 RIUNIONE CON LE SOCIETÀ DI CALCIO A 5 DELLA PROVINCIA DI TRENTO Si comunica che Lunedì 09 maggio 2016 ad ore 20,00 presso la sala riunioni del Centro sportivo Trilacum di Vigolo Baselga si terrà una riunione specifica per le società partecipanti ai Campionati di Calcio a 5 Serie C1, C2 e Serie D della Provincia di Trento. Dati i temi trattati si invitano le Società e loro Dirigenti a presenziare alla riunione. 4.3 CAMPIONATO DI SECONDA CATEGORIA ABBINAMENTI SQUADRE VINCENTI PLAY-OFF DI GIRONE Il sorteggio di abbinamento delle squadre vincenti i play off di Girone sarà effettuato Giovedì 9 Giugno 2016 ad ore presso la sede del Comitato in Via Trener 2/2 a Trento: Programmazione Gare - Domenica 12 Giugno 2016 Gara 1 Ore Prima squadra sorteggiata - Seconda squadra sorteggiata a TN Talamo sint. Gara 2 Ore Terza squadra sorteggiata - Quarta squadra sorteggiata a TN Mattarello sint. Modalità Tecniche Gara Unica: sarà effettuata in due tempi di 45 ciascuno, qualora, al termine della gara risultasse parità nelle reti segnate, verranno disputati due tempi supplementari di 15 minuti ciascuno. Se al termine dei due tempi supplementari perdurasse il risultato di parità, per determinare la vincitrice saranno battuti i calci di rigore come previsto dalla vìgente normativa F.I.G.C. La Società prima menzionata dovrà provvedere a tutte le incombenze inerenti le squadre ospitanti, compresa la Richiesta della Forza Pubblica. Le squadre vincenti saranno promosse al Campionato di Prima Categoria Stagione Sportiva Le squadre perdenti lo spareggio di Domenica 12 Giugno 2016 si incontreranno in gara unica per stabilire una graduatoria di merito per eventuali ripescaggi come sotto riportato. Mercoledì 15 giugno 2016 Ore Perdente Gara 1 - Perdente Gara 2 TN Via Olmi sint. Modalità Tecniche Gara Unica: sarà effettuata in due tempi di 45 ciascuno, qualora, al termine della gara risultasse parità nelle reti segnate, verranno disputati due tempi supplementari di 15 minuti ciascuno. Se al termine dei due tempi supplementari perdurasse il risultato di parità, per determinare la vincitrice saranno battuti i tiri di rigore come previsto dalla vigente normativa F.I.G.C. La Società prima menzionata dovrà provvedere a tutte le incombenze inerenti le squadre ospitanti, compresa la Richiesta della Forza Pubblica. DISCIPLINA SPORTIVA Le ammonizioni irrogate in Campionato non hanno efficacia nelle gare di Play Off; invece le squalifiche riportate in Campionato, anche conseguenti a cumulo e/o recidività in ammonizioni, devono essere scontate. Nelle gare di Play Off, la squalifica per cumulo scatta alla seconda ammonizione. Quelle non interamente scontate nelle gare, slittano alla successiva stagione nelle gare di Campionato.

29 2707/99 ABBREVIAZIONE DEI TERMINI PROCEDURALI DINANZI AGLI ORGANI DI GIUSTIZIA SPORTIVA - per i procedimenti di prima istanza avanti il Giudice Sportivo territoriale: gli eventuali reclami, avverso la regolarità dello svolgimento delle gare, a norma dell art. 29, n. 3, 5 e 7, C.G.S., dovranno pervenire via telefax o altro mezzo idoneo o essere depositati presso la sede del Comitato CPA di Trento entro le ore del giorno successivo alla gara con contestuale invio, sempre nel predetto termine, di copia alla controparte, se proceduralmente prevista, oltre al versamento della tassa e alle relative motivazioni. L attestazione dell invio alla eventuale controparte deve essere allegata al reclamo. Il Comunicato Ufficiale sarà pubblicato immediatamente dopo le decisioni del Giudice Sportivo territoriale e trasmesso via telefax o altro mezzo idoneo alle Società interessate. In ogni caso lo stesso si intende conosciuto dalla data di pubblicazione del Comunicato Ufficiale (Art. 22, comma 11, C.G.S.). - per i procedimenti di seconda ed ultima istanza avanti la Corte Sportiva d Appello territoriale: gli eventuali reclami alla Corte Sportiva d Appello territoriale presso il CPA di Trento, avverso le decisioni del Giudice Sportivo territoriale, dovranno pervenire via telefax o altro mezzo idoneo o essere depositati presso la sede del CPA di Trento entro le ore del secondo giorno successivo alla pubblicazione del Comunicato Ufficiale recante i provvedimenti del Giudice Sportivo territoriale con contestuale invio - sempre nel predetto termine - di copia alla controparte, se proceduralmente prevista, oltre al versamento della tassa e alle relative motivazioni. L attestazione dell invio all eventuale controparte deve essere allegata al reclamo. L eventuale controparte - ove lo ritenga - potrà far pervenire le proprie deduzioni presso la sede dello stesso CPA di Trento entro le ore del giorno successivo alla data di ricezione del reclamo, oppure potrà esporle in sede di discussione del gravame. La Corte Sportiva d Appello territoriale esaminerà il reclamo e deciderà nella stessa giornata della discussione, con pubblicazione del relativo Comunicato Ufficiale che sarà trasmesso alle due Società interessate mediante trasmissione via telefax o altro mezzo idoneo. In ogni caso la decisione si intende conosciuta dalla data di pubblicazione del Comunicato Ufficiale (Art. 22, comma 11, C.G.S.). Tutte le altre norme modali e procedurali non vengono modificate dall emanazione del presente provvedimento. 4.4 FINALE COPPA PROVINCIA 1^ CATEGORIA 2015/2016 U.S.D. VOLANO A.S.D. FIEMME C.R. Mercoledì 11 Maggio 2016 Ore 20:00 Stadio Briamasco di Trento MODALITÀ TECNICHE GARA UNICA: La gara sarà effettuata in due tempi di 45 Ciascuno. In caso di parità al termine dei tempi regolamentari la vincente sarà determinata tramite due tempi supplementari di 15 ciascuno e, se la parità persistesse, saranno battuti i tiri di rigore, secondo le modalità previste dai vigenti regolamenti. Si ricorda che la Società U.S.D. VOLANO prima menzionata, per questa finale dovrà provvedere a tutte le incombenze inerenti le squadre ospitanti, compresa la richiesta Forza Pubblica. Per quanto non previsto nel presente Regolamento, si fa espresso richiamo agli articoli delle Norme Organizzative Interne della F.I.G.C., del Codice di Giustizia Sportiva e del Regolamento della L.N.D.. GIUSTIZIA SPORTIVA Ai fini della disciplina sportiva si applicano le norme del Codice di Giustizia Sportiva. Poiché peraltro si tratta di competizione a rapido svolgimento saranno osservate le seguenti procedure particolari: a) le decisioni di carattere tecnico, adottate dal Giudice Sportivo in relazione al risultato delle gare, sono inappellabili; b) i provvedimenti disciplinari sono appellabili in secondo grado dinanzi alla Corte Sportiva d Appello competente; c) le tasse reclamo sono fissate in Euro 78,00 per i reclami proposti al Giudice Sportivo e in Euro 130,00 per quelli proposti alla Corte Sportiva d Appello; d) gli eventuali reclami, anche quelli relativi alla posizione irregolare dei calciatori che hanno preso parte a gare, devono essere preannunciati telegraficamente entro le ore del giorno successivo alla gara e le relative motivazioni debbono essere inviate al predetto Organo, per raccomandata e separatamente a mezzo fax entro lo stesso termine, ove richiesto, anche alla controparte.

30 2708/99 ESECUZIONE DELLE SANZIONI: I provvedimenti disciplinari adottati dagli Organi di Giustizia Sportiva competenti, relativi alle gare della Coppa Provincia di 1^ Categoria, che comportino la sanzione della squalifica per una o più giornate nei confronti dei calciatori, devono essere scontati solo ed esclusivamente nell ambito delle gare interessanti la manifestazione stessa. Nell ipotesi di squalifica a tempo indeterminato, la sanzione inflitta dovrà essere scontata, per il periodo di incidenza, nell ambito dell attività ufficiale della Società con la quale risulta essere tesserato il calciatore. Il giocatore incorre in una giornata di squalifica ogni due ammonizioni inflitte dall Organo di Giustizia Sportiva. Per quanto non contemplato nel suindicato regolamento, si fa espresso richiamo alle vigenti norme della F.I.G.C. e del regolamento della Lega Nazionale Dilettanti. 4.5 FINALE COPPA PROVINCIA 2^ CATEGORIA 2015/2016 U.S. ISERA A.S.D. ORTIGARALEFRE Giovedì 12 Maggio 2016 Ore 20:00 Stadio Briamasco di Trento MODALITÀ TECNICHE GARA UNICA: La gara sarà effettuata in due tempi di 45 Ciascuno. In caso di parità al termine dei tempi regolamentari la vincente sarà determinata tramite due tempi supplementari di 15 ciascuno e, se la parità persistesse, saranno battuti i tiri di rigore, secondo le modalità previste dai vigenti regolamenti. Si ricorda che la Società U.S. ISERA prima menzionata, per questa finale dovrà provvedere a tutte le incombenze inerenti le squadre ospitanti, compresa la richiesta Forza Pubblica. Per quanto non previsto nel presente Regolamento, si fa espresso richiamo agli articoli delle Norme Organizzative Interne della F.I.G.C., del Codice di Giustizia Sportiva e del Regolamento della L.N.D.. GIUSTIZIA SPORTIVA: Ai fini della disciplina sportiva si applicano le norme del Codice di Giustizia Sportiva. Poiché peraltro si tratta di competizione a rapido svolgimento saranno osservate le seguenti procedure particolari: a) le decisioni di carattere tecnico, adottate dal Giudice Sportivo in relazione al risultato delle gare, sono inappellabili; b) i provvedimenti disciplinari sono appellabili in secondo grado dinanzi alla Corte Sportiva d Appello competente; c) le tasse reclamo sono fissate in Euro 78,00 per i reclami proposti al Giudice Sportivo e in Euro 130,00 per quelli proposti alla Corte Sportiva d Appello; d) gli eventuali reclami, anche quelli relativi alla posizione irregolare dei calciatori che hanno preso parte a gare, devono essere preannunciati telegraficamente entro le ore del giorno successivo alla gara e le relative motivazioni debbono essere inviate al predetto Organo, per raccomandata e separatamente a mezzo fax entro lo stesso termine, ove richiesto, anche alla controparte. 4.6 FINALI CAMPIONATO JUNIORES PROVINCIALE JUNIORES (3 squadre) Società partecipanti: le squadre vincenti i Gironi A B C. In caso di parità al termine del Campionato fra due o più squadre per stabilire la Società vincente (di girone) si procederà con la classifica avulsa senza gara di spareggio. TRIANGOLARE DI FINALE Regolamento Triangolare di Finale: Le gare si effettueranno in periodi di 45' cadauno sul campo stabilito dal Comitato Provinciale Autonomo di Trento. Il primo periodo di gioco sarà effettuato fra la squadra prima menzionata contro la seconda menzionata; al termine dei 45' la Società perdente disputerà il secondo periodo con la squadra terza menzionata. Il terzo periodo di gioco sarà disputato fra la Società vincente il primo incontro e la Società che ha riposato nello stesso periodo di gioco. Al termine di ogni periodo di 45' saranno assegnati tre punti alla squadra vincente e zero punti alla squadra perdente. In caso di parità verrà assegnato un punto a ciascuna squadra. Al termine di ogni gara saranno battuti i calci di rigore secondo i vigenti regolamenti. Quelli dopo il primo incontro eventualmente terminato in parità valgono anche per determinare la squadra perdente che disputerà la gara immediatamente successiva. Se al termine dei tre periodi di gioco persistesse parità di punti fra due o più squadre, per determinare la classifica finale del triangolare si deve tenere conto del seguente ordine di priorità:

31 2709/99 a) della differenza fra reti segnate e subite nelle gare del triangolare; b) del maggior numero di reti segnate nelle gare del triangolare; c) del minor numero di reti subite nelle gare del triangolare; d) nel caso di permanente parità fra due squadre si terrà conto dell esito dei tiri di rigore al termine dello scontro diretto. Nel caso di permanente parità fra le tre squadre si terrà conto dell esito dei tiri di rigore al termine delle tre gare con l avvertenza che nello specifico caso si computerà un punto per ogni serie vinta di tiri di rigore. Nel caso di ulteriore permanente parità si terrà conto della differenza reti complessiva nei primi cinque tiri di rigore effettuati in ogni gara. In ossequio a questa ultima ipotesi si avverte che la serie dei cinque tiri di rigore dovrà essere sempre completata da tutte due le squadre anche nel caso che una risulti vincitrice prima di completare la serie medesima; e) sorteggio. Gara 1: Triangolare di FINALE GIOVEDI 02 GIUGNO 2016 ORE VINCENTE GIRONE A - VINCENTE GIRONE C A TN Via Olmi sint. Gara 2: Triangolare di FINALE GIOVEDI 02 GIUGNO 2016 ORE VINCENTE GIRONE B - PERDENTE GARA 1 A TN Via Olmi sint. Gara 3: Triangolare di FINALE GIOVEDI 02 GIUGNO 2016 ORE VINCENTE GIRONE B - VINCENTE GARA 1 A TN Via Olmi sint. 4.7 CAMPIONATO AMATORI VINCENTI DEI GIRONI CAMPIONATO AMATORI GIRONE A : G.S. CALCIO STENICO S. LORENZO GIRONE B : G.S. POLLINI GIRONE C : AMATORI CALCIO BAUZANUM ASSEGNAZIONE PER IL TITOLO REGIONALE AMATORI Le Società aventi diritto sono le seguenti: AMATORI CALCIO BAUZANUM AMATORI SEGATA - AMICI DEL CALCIO BORGO - AVIO CALCIO - G.S. CALCIO STENICO S. LORENZO - POL. LIZZANELLA - A.S. MARTIGNANO - G.S. MULTIGEST - G.S. PHOENIX - G.S. POLLINI - A.S.D. PORFIDO ALBIANO - G.S. STEFANO ORAZI 1^ TURNO Sei gare di Andata e Ritorno: 4^ A - 1^ C 4^ B- 1^ A 4^ C - 1^ B 3^ A - 2^ B 3^B - 2^ C 3^ C - 2^ A Gare di andata: 13/14/16/05/2016 4^ Girone A - 1^ Girone C 4^ Girone B - 1^ Girone A 4^ Girone C - 1^ Girone B 3^ Girone A - 2^ Girone B 3^ Girone B - 2^ Girone C 3^ Girone C - 2^ Girone A Gare di ritorno: 20/21/23/05/2016 1^ Girone C - 4^ Girone A 1^ 1^ Girone A - 4^ Girone B 2^ 1^ Girone B - 4^ Girone C 3^ 2^ Girone B - 3^ Girone A 4^ 2^ Girone C - 3^ Girone B 5^ 2^ Girone A - 3^ Girone C 6^ 4^ A - 1^ C 4^ B- 1^ A 4^ C - 1^ B 3^ A - 2^ B 3^B - 2^ C 3^ C - 2^ A Gare di andata: maggio 2016 Ore LIZZANELLA - AMATORI BAUZANUM Lunedì a Rovereto Fucine Ore PORFIDO ALBIANO - STENICO SAN LORENZO Sabato ad Albiano Ore PHOENIX - POLLINI Venerdì a Bolzano Resia B Ore AVIO CALCIO - MULTIGEST Sabato ad Avio Ore STEFANO ORAZI - AMICI CALCIO BORGO Sabato a Meano di Trento Ore MARTIGNANO - AMATORI SEGATA Lunedì a Martignano

32 2710/99 Gare di ritorno: maggio 2016 Ore AM. C. BAUZANUM - LIZZANELLA Lunedì a Bolzano Resia A 1^ Ore STENICO S. LORENZO - PORFIDO ALBIANO Sabato a S. Lorenzo Dorsino 2^ Ore POLLINI - PHOENIX Sabato a Bolzano Resia A 3^ Ore MULTIGEST - AVIO CALCIO Sabato a Bolzano Resia C 4^ Ore AMICI CALCIO BORGO - STEFANO ORAZI Lunedì a Borgo V. 5^ Ore AMATORI SEGATA - MARTIGNANO Venerdì a Trento Sopramonte 6^ MODALITÀ TECNICHE qualora al termine delle due gare, risultasse parità nelle reti segnate, si qualificherà al turno successivo la migliore classificata, nel rispettivo girone di campionato. La Società prima menzionata dovrà provvedere a tutte le incombenze inerenti le squadre ospitanti, compresa la richiesta di forza pubblica che dovrà essere esibita al Direttore di Gara. Recupero di DUE squadre: Per individuare le due Società che parteciperanno al secondo turno dei play-off, si stilerà una classifica di merito fra le perdenti degli incontri, tenendo conto nell ordine: maggiori punti negli scontri diretti miglior differenza reti; maggior numero di reti segnate; minor numero di reti subite; sorteggio. 2^ TURNO 27/28/30/05/2016:: 1^ - 2^ Miglior ripescata A 2^ - 1^ Miglior ripescata B 3^ - 5^ C 4^ - 6^ D Se si dovesse verificare che le ripescate dovessero disputare la 2 fase con le medesime Società del turno precedente, gli abbinamenti saranno i seguenti: 27/28/30/05/2016:: 2^ - 2^ Miglior ripescata A 1^ - 1^ Miglior ripescata B 3^ - 5^ C 4^ - 6^ D MODALITÀ TECNICHE: Gli incontri si disputeranno sul campo delle squadre meglio classificate al termine del Campionato; qualora al termine della gara, risultasse parità nelle reti segnate, verranno disputati due tempi supplementari di 15 minuti ciascuno. Se al termine dei due tempi supplementari perdurasse il risultato di parità, verranno battuti i tiri di rigore, come previsto dalle norme F.I.G.C. La Società prima menzionata dovrà provvedere a tutte le incombenze inerenti le squadre ospitanti, compresa la richiesta di forza pubblica. 03/04/06 giugno 2016: A - C B - D 3^ TURNO MODALITÀ TECNICHE si disputerà in una gara unica, in campo neutro; qualora al termine della gara, risultasse parità nelle reti segnate, verranno disputati due tempi supplementari di 15 minuti ciascuno. Se al termine dei due tempi supplementari perdurasse il risultato di parità, verranno battuti i tiri di rigore, come previsto dalle norme F.I.G.C. La Società prima menzionata dovrà provvedere a tutte le incombenze inerenti le squadre ospitanti, compresa la richiesta di forza pubblica. 11/06/2016: Finale per il 1^ e 2^ posto 4^ TURNO MODALITÀ TECNICHE si disputerà in una gara unica, in campo neutro; qualora al termine della gara, risultasse parità nelle reti segnate, verranno disputati due tempi supplementari di 15 minuti ciascuno. Se al termine dei due tempi supplementari perdurasse il risultato di parità, verranno battuti i calci di rigore, come previsto dalle norme F.I.G.C. La Società prima menzionata dovrà provvedere a tutte le incombenze inerenti le squadre ospitanti, compresa la richiesta di forza pubblica.

33 2711/99 DISCIPLINA SPORTIVA le ammonizioni irrogate in Campionato non hanno efficacia nelle gare di Play Off; invece le squalifiche riportate in Campionato, devono essere scontate. Nelle gare di Play Off, la squalifica per cumulo scatta alla terza ammonizione. Quelle non interamente scontate nelle gare, slittano alla successiva stagione nelle gare di Campionato. Per il resto, concernente la Giustizia Sportiva, si fa riferimento alle norme generali della F.I.G.C. e quelle ulteriori che verranno notificate tramite i Comunicati Ufficiali. 4.8 COPPA REGIONE AMATORI ASSEGNAZIONE PER LA COPPA REGIONALE AMATORI Essendoci pervenuta da parte della Società AMATORI BASSO SARCA la rinuncia a partecipare alla Coppa Regione Amatori, prima che i medesimi fossero stati pubblicati, il triangolare non si effettuerà. Le Società aventi diritto sono le seguenti: AMATORI CALCIO MATTARELLO - AMATORI CALCIO RIVA - AMATORI CLES - U.S. BASSA ANAUNIA - A.P.D. BERSNTOL G.S. BOLGHERA - CALAVINO/FORTE ALTO - F.C. CALCERANICA - C.R. ALTA VALLAGARINA - CIVEZZANO SPORT - A.C.REAL STELLATO A.S.D. ROMANIA TRENTO - A.S. RONCAFORT U.S. VIGOR/NAVE SAN ROCCO Sette gare di Andata e Ritorno: 9^ A - 5^ B 9^ C - 5^ A 9^ B - 5^ C 8^ B - 6^ C 8^ C - 6^ A 8^ A - 6^ B Gara di andata: 07 maggio ^ Girone A - 9^ Girone C Gare di andata : 13/14/16/05/2016 9^ Girone A - 5^ Girone B 9^ Girone B - 5^ Girone C 8^ Girone B - 6^ Girone C 8^ Girone C - 6^ Girone A 8^ Girone A - 6^ Girone B 7^ Girone B - 7^ Girone C Gara di ritorno: 13 maggio ^ Girone C - 5^ Girone A 2^ Gare di ritorno : 20/21/23/05/2016 5^ Girone B - 9^ Girone A 1^ 5^ Girone C - 9^ Girone B 3^ 6^ Girone C - 8^ Girone B 4^ 6^ Girone A - 8^ Girone C 5^ 6^ Girone B - 8^ Girone A 6^ 7^ Girone C - 7^ Girone A 7^ Recupero di UNA squadra: Per individuare la Società che parteciperà al secondo turno della Coppa Regione Amatori, si stilerà una classifica di merito fra le perdenti degli incontri, tenendo conto nell ordine: maggiori punti negli scontri diretti miglior differenza reti; maggior numero di reti segnate; minor numero di reti subite; sorteggio. Gara di andata: 07 maggio 2016 Ore C.R. ALTA VALLAGARINA - BERSNTOL Sabato a Calliano Gare di andata : maggio 2016 Ore BOLGHERA - BASSA ANAUNIA Lunedì a Trento Via Olmi Ore AMATORI CLES - VIGOR/NAVE SAN ROCCO Sabato a Cles Ore REAL STELLATO - AMATORI MATTARELLO Sabato a Bolzano Resia B Ore CALCERANICA - CALAVINO/FORTE ALTO Lunedì a Calceranica Ore AMATORI CALCIO RIVA - ROMANIA TRENTO Sabato a Riva Rione Degasperi Ore RONCAFORT - CIVEZZANO SPORT Sabato a Melta di Gardolo Gara di ritorno: 13 maggio 2016 Ore BERSNTOL - C.R. ALTA VALLAGARINA Venerdì a Sant Orsola 2^

34 2712/99 Gare di ritorno : maggio 2016 Ore BASSA ANAUNIA - BOLGHERA Venerdì a Campodenno 1^ Ore VIGOR/NAVE SAN ROCCO - AMATORI CLES Venerdì a Nave S. Rocco 3^ Ore AM. C. MATTARELLO - REAL STELLATO Lunedì a Mattarello 4^ Ore CALAVINO/FORTE ALTO - CALCERANICA Lunedì a Terlago 5^ Ore ROMANIA TRENTO - AMATORI CALCIO RIVA Sabato a Melta di Gardolo 6^ Ore CIVEZZANO SPORT - RONCAFORT Venerdì a Fornace 7^ MODALITÀ TECNICHE qualora al termine delle due gare, risultasse parità nelle reti segnate, si qualificherà al turno successivo la migliore classificata, nel rispettivo girone di campionato. La Società prima menzionata dovrà provvedere a tutte le incombenze inerenti le squadre ospitanti, compresa la richiesta di forza pubblica che dovrà essere esibita al Direttore di Gara. 2^ TURNO 27/28/30/05/2016: 1^ - Miglior Ripescata A 2^ - 4^ B 7^ - 5^ C 6^ - 3^ D MODALITÀ TECNICHE Gli incontri si disputeranno sul campo delle squadre meglio classificate al termine del Campionato; qualora al termine della gara, risultasse parità nelle reti segnate, verranno disputati due tempi supplementari di 15 minuti ciascuno. Se al termine dei due tempi supplementari perdurasse il risultato di parità, verranno battuti i tiri di rigore, come previsto dalle norme F.I.G.C. La Società prima menzionata dovrà provvedere a tutte le incombenze inerenti le squadre ospitanti, compresa la richiesta di forza pubblica. 03/04/06/06/2016: A - C B - D 3^ TURNO MODALITÀ TECNICHE si disputerà in una gara unica, in campo neutro; qualora al termine della gara, risultasse parità nelle reti segnate, verranno disputati due tempi supplementari di 15 minuti ciascuno. Se al termine dei due tempi supplementari perdurasse il risultato di parità, verranno battuti i tiri di rigore, come previsto dalle norme F.I.G.C. La Società prima menzionata dovrà provvedere a tutte le incombenze inerenti le squadre ospitanti, compresa la richiesta di forza pubblica. 11/06/2016: Finale per il 1^ e 2^ posto: 4^ TURNO MODALITÀ TECNICHE si disputerà in una gara unica, in campo neutro; qualora al termine della gara, risultasse parità nelle reti segnate, verranno disputati due tempi supplementari di 15 minuti ciascuno. Se al termine dei due tempi supplementari perdurasse il risultato di parità, verranno battuti i tiri di rigore, come previsto dalle norme F.I.G.C. La Società prima menzionata dovrà provvedere a tutte le incombenze inerenti le squadre ospitanti, compresa la richiesta di forza pubblica. DISCIPLINA SPORTIVA Le ammonizioni irrogate in Campionato non hanno efficacia nelle gare di Coppa Regione; invece le squalifiche riportate in Campionato, devono essere scontate. Nelle gare di Coppa Regione, la squalifica per cumulo scatta alla terza ammonizione. Quelle non interamente scontate nelle gare, slittano alla successiva stagione nelle gare di Campionato. Per il resto, concernente la Giustizia Sportiva, si fa riferimento alle norme generali della F.I.G.C. e quelle ulteriori che verranno notificate tramite i Comunicati Ufficiali.

COPPA ITALIA DI C.A5 - SERIE C1 STAGIONE SPORTIVA

COPPA ITALIA DI C.A5 - SERIE C1 STAGIONE SPORTIVA COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO BOLZANO AUTONOMES LANDESKOMITEE BOZEN Via Buozzi Strasse 9/b 39100 BOLZANO/BOZEN Tel. 0471 261753 Fax. 0471 262577 E-mail: combolzano@lnd.it Internet: www.figcbz.it - www.lnd.it

Dettagli

COPPA ITALIA DI C.A5 - SERIE C1 STAGIONE SPORTIVA

COPPA ITALIA DI C.A5 - SERIE C1 STAGIONE SPORTIVA COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO BOLZANO AUTONOMES LANDESKOMITEE BOZEN Via Buozzi Strasse 9/b 39100 BOLZANO/BOZEN Tel. 0471 261753 Fax. 0471 262577 E-mail: combolzano@lnd.it Internet: www.figcbz.it - www.lnd.it

Dettagli

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 21 del 04 settembre 2015

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 21 del 04 settembre 2015 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

REGOLAMENTO TORNEO JUNIORES

REGOLAMENTO TORNEO JUNIORES 9^ EDIZIONE "TORNEO REGIONALE" riservato alle Società Juniores Regionali STAGIONE SPORTIVA 2013/2014 REGOLAMENTO TORNEO JUNIORES Il Comitato Regionale della Toscana L.N.D. indice per la stagione sportiva

Dettagli

REGOLAMENTO TORNEO JUNIORES

REGOLAMENTO TORNEO JUNIORES 12^ EDIZIONE "TORNEO REGIONALE" riservato alle Società Juniores Regionali STAGIONE SPORTIVA 2016/2017 REGOLAMENTO TORNEO JUNIORES Il Comitato Regionale della Toscana L.N.D. indice per la stagione sportiva

Dettagli

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 112 del 15 maggio 2017

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 112 del 15 maggio 2017 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

STAGIONE SPORTIVA 2016/2017

STAGIONE SPORTIVA 2016/2017 Allegato n. 1 al C.U. N. 687 del 01/03/2017 STAGIONE SPORTIVA 2016/2017 SPAREGGI TRA LE PRIME E SECONDE CLASSIFICATE CAMPIONATO REGIONALE FEMMINILI PER LA PROMOZIONE AL CAMPIONATO NAZIONALE DI SERIE A

Dettagli

Comunicato Ufficiale N 2 del 09/07/2003

Comunicato Ufficiale N 2 del 09/07/2003 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti COMITATO REGIONALE EMILIA - ROMAGNA sito internet: http://www.figc-dilettanti-er.it e-mail: segreteria@figc-dilettanti-er.it VIA A. DE GASPERI,42

Dettagli

REGOLAMENTO FASE FINALE CAMPIONATO GIOVANISSIMI 2015/2016

REGOLAMENTO FASE FINALE CAMPIONATO GIOVANISSIMI 2015/2016 1 REGOLAMENTO FASE FINALE CAMPIONATO GIOVANISSIMI 2015/2016 Al termine delle gare previste dal calendario per i tre gironi (A, B e C), prima fase del campionato, le squadre classificatesi al primo posto

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO ROMA - VIA GREGORIO ALLEGRI, 14 CASELLA POSTALE 245O

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO ROMA - VIA GREGORIO ALLEGRI, 14 CASELLA POSTALE 245O FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO 00198 ROMA - VIA GREGORIO ALLEGRI, 14 CASELLA POSTALE 245O COMUNICATO UFFICIALE N. 119/A ABBREVIAZIONE DEI TERMINI PROCEDURALI DINANZI AGLI ORGANI DI GIUSTIZIA SPORTIVA

Dettagli

Campionato Nazionale Juniores

Campionato Nazionale Juniores Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti DIPARTIMENTO INTERREGIONALE Piazzale Flaminio, 9-00196 ROMA (RM) TEL. (06)328221 FAX: (06)32822717 SITO INTERNET: http://www.lnd.it/ Stagione

Dettagli

STAGIONE SPORTIVA 2013/2014 XXVII TROFEO TOSCANA III TORNEO REGIONALE MARCO ORLANDI RISERVATO ALLA CATEGORIA ALLIEVI E GIOVANISSIMI

STAGIONE SPORTIVA 2013/2014 XXVII TROFEO TOSCANA III TORNEO REGIONALE MARCO ORLANDI RISERVATO ALLA CATEGORIA ALLIEVI E GIOVANISSIMI STAGIONE SPORTIVA 2013/2014 XXVII TROFEO TOSCANA III TORNEO REGIONALE MARCO ORLANDI RISERVATO ALLA CATEGORIA ALLIEVI E GIOVANISSIMI B DELLE RAPPRESENTATIVE PROVINCIALI REGOLAMENTO Il Comitato Regionale

Dettagli

COMITATO REGIONALE CALABRIA VIA CONTESSA CLEMENZA n CATANZARO TEL /2 - FAX

COMITATO REGIONALE CALABRIA VIA CONTESSA CLEMENZA n CATANZARO TEL /2 - FAX FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO - LEGA NAZIONALE DILETTANTI COMITATO REGIONALE CALABRIA VIA CONTESSA CLEMENZA n. 1 88100 CATANZARO TEL.. 0961 752841/2 - FAX. 0961 752795 Indirizzo Internet: www.crcalabria.it

Dettagli

Stagione Sportiva 2017/2018 Comunicato Ufficiale N 08 del 25 luglio 2017

Stagione Sportiva 2017/2018 Comunicato Ufficiale N 08 del 25 luglio 2017 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

Comunicato Ufficiale N. 28

Comunicato Ufficiale N. 28 Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N. 28 1. Comunicazioni della F.I.G.C. 2. Comunicazioni della L.N.D. 3. Comunicazioni della Divisione Calcio a Cinque ATTIVITA NAZIONALE MASCHILE Con riferimento

Dettagli

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 53 del 25 novembre 2016

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 53 del 25 novembre 2016 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

Comunicato Ufficiale N. 20

Comunicato Ufficiale N. 20 Stagione Sportiva 2017/2018 Comunicato Ufficiale N. 20 1. Comunicazioni della F.I.G.C. 2. Comunicazioni della L.N.D. 3. Comunicazioni della Divisione Calcio a Cinque ATTIVITA CAMPIONATI NAZIONALI MASCHILI

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE n. 56/LND (36/BS) a) SVOLGIMENTO DELLA FASE FINALE - CAMPIONATO SERIE A 2016 di BEACH SOCCER. Girone A.

COMUNICATO UFFICIALE n. 56/LND (36/BS) a) SVOLGIMENTO DELLA FASE FINALE - CAMPIONATO SERIE A 2016 di BEACH SOCCER. Girone A. COMUNICATO UFFICIALE n. 56/LND (36/BS) a) SVOLGIMENTO DELLA FASE FINALE - CAMPIONATO SERIE A 2016 di BEACH SOCCER La Fase Finale del Campionato di Serie A 2016 di Beach Soccer, dai quarti di finale alla

Dettagli

SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO ROMA VIA PO, 36

SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO ROMA VIA PO, 36 SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO 00198 ROMA VIA PO, 36 Stagione Sportiva 2015 2016 COMUNICATO UFFICIALE N 21 S.G.S. del 13 aprile 2016 MANIFESTAZIONI A CARATTERE NAZIONALE Sentiti i componenti del Consiglio

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE n. 50/LND (33/BS) a) SVOLGIMENTO DELLA FASE FINALE - CAMPIONATO SERIE A 2017 di BEACH SOCCER

COMUNICATO UFFICIALE n. 50/LND (33/BS) a) SVOLGIMENTO DELLA FASE FINALE - CAMPIONATO SERIE A 2017 di BEACH SOCCER COMUNICATO UFFICIALE n. 50/LND (33/BS) a) SVOLGIMENTO DELLA FASE FINALE - CAMPIONATO SERIE A 2017 di BEACH SOCCER La Fase Finale del Campionato di Serie A 2017 di Beach Soccer, dai quarti di finale alla

Dettagli

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 28 del 26 settembre 2016

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 28 del 26 settembre 2016 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

C.U. 10. STAGIONE SPORTIVA COMUNICATO UFFICIALE N 10 del 16 settembre Comunicazioni della F.I.G.C. 2. Comunicazioni della L.N.D.

C.U. 10. STAGIONE SPORTIVA COMUNICATO UFFICIALE N 10 del 16 settembre Comunicazioni della F.I.G.C. 2. Comunicazioni della L.N.D. Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Comitato Regionale Sardegna Delegazione Regionale Calcio a Cinque Via Ottone Bacaredda 47-1 piano - 09127 CAGLIARI Tel. 070-2330804 - 070-2330805;

Dettagli

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 14 del 18 agosto 2015

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 14 del 18 agosto 2015 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax: 0461 98.41.40 98.08.80 Indirizzi Internet:

Dettagli

39 TORNEO CITTA DI BASSANO 9 COPPA CITTA DI ROSA Torneo per Categoria Giovanissimi

39 TORNEO CITTA DI BASSANO 9 COPPA CITTA DI ROSA Torneo per Categoria Giovanissimi C.O.N.I. F.I.G.C. D E L E G AZ I O N E D I S T R E T T U AL E D I B AS S AN O D E L G R AP P A STADIO MERCANTE PORTA 63 36061 BASSANO DEL GRAPPA (VI) TEL.: 0424 34727 - FAX: 0424 30352 Indirizzo Internet:

Dettagli

COMITATO REGIONALE UMBRIA STRADA DI PREPO N.1 = 06129 PERUGIA (PG) CENTRALINO: 075 5069611 FAX: 075 5069631/34

COMITATO REGIONALE UMBRIA STRADA DI PREPO N.1 = 06129 PERUGIA (PG) CENTRALINO: 075 5069611 FAX: 075 5069631/34 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti COMITATO REGIONALE UMBRIA STRADA DI PREPO N.1 = 06129 PERUGIA (PG) CENTRALINO: 075 5069611 FAX: 075 5069631/34 mailbox: cru@figc.it NUMERO COMUNICATO

Dettagli

REGOLAMENTO. Hanno facoltà di iscrizione 11 (undici) società partecipanti ai campionati organizzati dalle Delegazioni Provinciali e più precisamente:

REGOLAMENTO. Hanno facoltà di iscrizione 11 (undici) società partecipanti ai campionati organizzati dalle Delegazioni Provinciali e più precisamente: 14 TROFEO "F. CERBAI" CATEGORIA ALLIEVI 'B' E GIOVANISSIMI 'B' (riservato alle Società partecipanti ai Campionati Provinciali STAGIONE SPORTIVA 2010/2011) REGOLAMENTO. Il Comitato Regionale Toscana Lega

Dettagli

mailbox: cru@figc.it NUMERO COMUNICATO 110 DATA COMUNICATO 29/01/2015 STAGIONE SPORTIVA 2015/2016 COMUNICAZIONI... 2109

mailbox: cru@figc.it NUMERO COMUNICATO 110 DATA COMUNICATO 29/01/2015 STAGIONE SPORTIVA 2015/2016 COMUNICAZIONI... 2109 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti COMITATO REGIONALE UMBRIA STRADA DI PREPO N.1 = 06129 PERUGIA (PG) CENTRALINO: 075 5069611 FAX: 075 5069631/34 mailbox: cru@figc.it NUMERO COMUNICATO

Dettagli

CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 15 COMUNICATO UFFICIALE N 12 REGOLAMENTO STAGIONE SPORTIVA Massimo Giacomin i

CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 15 COMUNICATO UFFICIALE N 12 REGOLAMENTO STAGIONE SPORTIVA Massimo Giacomin i CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 15 COMUNICATO UFFICIALE N 12 REGOLAMENTO STAGIONE SPORTIVA 2015-2016 Massimo Giacomin i CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 15 STAGIONE SPORTIVA 2015 2016 Articolo 01 FORMULA DEL CAMPIONATO

Dettagli

COMITATO REGIONALE CALABRIA COMUNICATO UFFICIALE N 108 DELL 11 FEBBRAIO COMUNICAZIONI DEL COMITATO REGIONALE STAGIONE SPORTIVA 2015/2016

COMITATO REGIONALE CALABRIA COMUNICATO UFFICIALE N 108 DELL 11 FEBBRAIO COMUNICAZIONI DEL COMITATO REGIONALE STAGIONE SPORTIVA 2015/2016 FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO - LEGA NAZIONALE DILETTANTI COMITATO REGIONALE CALABRIA VIA CONTESSA CLEMENZA n. 1 88100 CATANZARO TEL.. 0961 752841/2 - FAX. 0961 752795 Indirizzo Internet: www.crcalabria.it

Dettagli

11 31 MAGGIO 2009 REGOLAMENTO

11 31 MAGGIO 2009 REGOLAMENTO ART. 1 TITOLO REGOLAMENTO A chiusura dell attività della stagione sportiva 2008/2009, l U.S.D. PRADAMANO organizza il XV Torneo di Calcio Trofeo Città di Pradamano riservato alla categoria Pulcini. ART.

Dettagli

COMITATO REGIONALE LAZIO

COMITATO REGIONALE LAZIO - CRL 35/1 - Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti COMITATO REGIONALE LAZIO Via Tiburtina, 1072-00156 ROMA Tel.: 06 416031 (centralino) - Fax 06 41217815 Indirizzo Internet: www.lnd.it

Dettagli

REGOLAMENTO TORNEO JUNIORES

REGOLAMENTO TORNEO JUNIORES 9^ EDIZIONE "TORNEO REGIONALE" riservato alle Società Juniores Regionali STAGIONE SPORTIVA 2013/2014 REGOLAMENTO TORNEO JUNIORES Il Comitato Regionale della Toscana L.N.D. indice per la stagione sportiva

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N. 62/TB 16 GENNAIO 2017

COMUNICATO UFFICIALE N. 62/TB 16 GENNAIO 2017 COMUNICATO UFFICIALE N. 62/TB 16 GENNAIO 2017 62/177 C A M P I O N A T O N A Z I O N A L E " D. B E R R E T T I " FASE FINALE In riferimento al Regolamento di cui al Com. Uff. n. 109/L del 10.9.2016 si

Dettagli

CAMPIONATO NAZIONALE GIOVANISSIMI PROFESSIONISTI COMUNICATO UFFICIALE N 14 REGOLAMENTO STAGIONE SPORTIVA Massimo Giacomin i

CAMPIONATO NAZIONALE GIOVANISSIMI PROFESSIONISTI COMUNICATO UFFICIALE N 14 REGOLAMENTO STAGIONE SPORTIVA Massimo Giacomin i CAMPIONATO NAZIONALE GIOVANISSIMI PROFESSIONISTI COMUNICATO UFFICIALE N 14 REGOLAMENTO STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 Massimo Giacomin i CAMPIONATO NAZIONALE GIOVANISSIMI PROFESSIONISTI STAGIONE SPORTIVA

Dettagli

CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 15 SERIE A e B COMUNICATO UFFICIALE N 08 REGOLAMENTO STAGIONE SPORTIVA Antonello Valentini

CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 15 SERIE A e B COMUNICATO UFFICIALE N 08 REGOLAMENTO STAGIONE SPORTIVA Antonello Valentini CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 15 SERIE A e B COMUNICATO UFFICIALE N 08 REGOLAMENTO STAGIONE SPORTIVA 2016-2017 Antonello Valentini CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 15 SERIE A e B STAGIONE SPORTIVA 2016 2017 Articolo

Dettagli

COPPA ITALIA DI C.A5 - SERIE C1 STAGIONE SPORTIVA

COPPA ITALIA DI C.A5 - SERIE C1 STAGIONE SPORTIVA COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO BOLZANO AUTONOMES LANDESKOMITEE BOZEN Via Buozzi Strasse 9/b 39100 BOLZANO/BOZEN Tel. 0471 261753 Fax. 0471 262577 E-mail: combolzano@lnd.it Internet: www.figcbz.it - www.lnd.it

Dettagli

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 19 del 01 settembre 2015

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 19 del 01 settembre 2015 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

COMITATO REGIONALE CALABRIA COMUNICATO UFFICIALE N 91 DEL 16 GENNAIO COMUNICAZIONI DEL COMITATO REGIONALE STAGIONE SPORTIVA 2016/2017

COMITATO REGIONALE CALABRIA COMUNICATO UFFICIALE N 91 DEL 16 GENNAIO COMUNICAZIONI DEL COMITATO REGIONALE STAGIONE SPORTIVA 2016/2017 FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO - LEGA NAZIONALE DILETTANTI COMITATO REGIONALE CALABRIA VIA CONTESSA CLEMENZA n. 1 88100 CATANZARO TEL.. 0961 752841/2 - FAX. 0961 752795 Indirizzo Internet: www.crcalabria.it

Dettagli

Comunicato Ufficiale n. 42 del 28.04.2005 Comitato Provinciale di Roma - Settore Giovanile e Scolastico

Comunicato Ufficiale n. 42 del 28.04.2005 Comitato Provinciale di Roma - Settore Giovanile e Scolastico PRONTO A.I.A. Solo per i Campionati di Calcio a 5 333 68.85.416 Calcio a 5 Comunicato Ufficiale n. 42 del 28.04.2005 Comitato Provinciale di Roma - Settore Giovanile e Scolastico 27 00156 Roma Via Tiburtina

Dettagli

Comunicato Ufficiale N 107 del 2/5/ COMUNICAZIONI DELLA F.I.G.C. 2. COMUNICAZIONI DELLA L.N.D. 3. COMUNICAZIONI DEL COMITATO REGIONALE

Comunicato Ufficiale N 107 del 2/5/ COMUNICAZIONI DELLA F.I.G.C. 2. COMUNICAZIONI DELLA L.N.D. 3. COMUNICAZIONI DEL COMITATO REGIONALE Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 107 del 2/5/2017 1. COMUNICAZIONI DELLA F.I.G.C. 2. COMUNICAZIONI DELLA L.N.D. 3. COMUNICAZIONI DEL COMITATO REGIONALE 3.1 CALCIO FEMMINILE A 11 DONNE

Dettagli

STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 ATTIVITA DI SETTORE GIOVANILE CALCIO A 11 Comunicato Ufficiale N 26 SGS del 6/11/2014

STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 ATTIVITA DI SETTORE GIOVANILE CALCIO A 11 Comunicato Ufficiale N 26 SGS del 6/11/2014 ROMA CU 26/1 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti DELEGAZIONE PROVINCIALE DI ROMA VIA TIBURTINA, 1072 00156 ROMA CENTRALINO: 06-416031 FAX: 064112034-41603238 Indirizzo Internet:

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N 1 del 4 Aprile 2012

COMUNICATO UFFICIALE N 1 del 4 Aprile 2012 - 1 - COMUNICATO UFFICIALE N 1 del 4 Aprile 2012 TORNEO REGIONALE LAZIO CALCIO A 5 MASCHILE (stagione sportiva 2011/12) REGOLAMENTO 1. SQUADRE PARTECIPANTI ED ORGANICO DELLA MANIFESTAZIONE Il Fssi organizza

Dettagli

Stagione Sportiva 2014/2015 Comunicato Ufficiale N 118 del 01 giugno 2015

Stagione Sportiva 2014/2015 Comunicato Ufficiale N 118 del 01 giugno 2015 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

ATTIVITA GIOVANILE. VIA CONTESSA CLEMENZA n CATANZARO TEL /2 - FAX

ATTIVITA GIOVANILE. VIA CONTESSA CLEMENZA n CATANZARO TEL /2 - FAX FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO - LEGA NAZIONALE DILETTANTI COMITATO REGIONALE CALABRIA ATTIVITA GIOVANILE VIA CONTESSA CLEMENZA n. 1 88100 CATANZARO TEL.. 0961 752841/2 - FAX. 0961 752795 Indirizzo

Dettagli

CAMPIONATO DI ECCELLENZA, PROMOZIONE, PRIMA, SECONDA E TERZA CATEGORIA MECCANISMI DI PROMOZIONE E RETROCESSIONE AL TERMINE DELLA STAGIONE SPORTIVA

CAMPIONATO DI ECCELLENZA, PROMOZIONE, PRIMA, SECONDA E TERZA CATEGORIA MECCANISMI DI PROMOZIONE E RETROCESSIONE AL TERMINE DELLA STAGIONE SPORTIVA CAMPIONATO DI ECCELLENZA, PROMOZIONE, PRIMA, SECONDA E TERZA CATEGORIA MECCANISMI DI PROMOZIONE E RETROCESSIONE AL TERMINE DELLA STAGIONE SPORTIVA 2012/13 (estratto dal C.U. 27 del 04/10/12 CRPVA) Il Consiglio

Dettagli

POST CAMPIONATO M. DANDELLI XV TROFEO MARCY. Torneo per Categoria Allievi

POST CAMPIONATO M. DANDELLI XV TROFEO MARCY. Torneo per Categoria Allievi C.O.N.I. F.I.G.C. DELEGAZIONE PROVINCIALE DI VERONA Sede: 37138 Verona Stadio Bentegodi, Cancello 20 Corrispondenza: 37138 Verona Fermo Posta - Succursale 25 Tel. 045 565 244 Fax 045 565 316 E-mail : verona@figc.it

Dettagli

CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 15 LEGA PRO COMUNICATO UFFICIALE N 15 REGOLAMENTO STAGIONE SPORTIVA Antonello Valentini

CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 15 LEGA PRO COMUNICATO UFFICIALE N 15 REGOLAMENTO STAGIONE SPORTIVA Antonello Valentini CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 15 LEGA PRO COMUNICATO UFFICIALE N 15 REGOLAMENTO STAGIONE SPORTIVA 2016-2017 Antonello Valentini CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 15 LEGA PRO STAGIONE SPORTIVA 2016 2017 Articolo

Dettagli

PLAY- OFF / PLAY-OUT CAMPIONATO LEGA PRO

PLAY- OFF / PLAY-OUT CAMPIONATO LEGA PRO NOVEMBRE 2008 COMUNICATO UFFICIALE N.159/DIV DELL 8 APRILE 2016 LEGA ITALIANA CALCIO PROFESSIONISTICO 159/389 PLAY- OFF / PLAY-OUT CAMPIONATO LEGA PRO 2015-2016 In relazione alle gare dei Play-off e Play-out

Dettagli

VIA CONTESSA CLEMENZA n CATANZARO TEL /2 - FAX

VIA CONTESSA CLEMENZA n CATANZARO TEL /2 - FAX FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO - LEGA NAZIONALE DILETTANTI COMITATO REGIONALE CALABRIA VIA CONTESSA CLEMENZA n. 1 88100 CATANZARO TEL.. 0961 752841/2 - FAX. 0961 752795 Indirizzo Internet: www.crcalabria.it

Dettagli

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 12 del 11/09/2015

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 12 del 11/09/2015 Delegazione Provinciale di Bergamo Via M. Gleno 2/L - Casa dello Sport 24125 Bergamo Tel. 035-239780 Fax 035-222441 Sito Internet: http://www.lnd.it E.Mail: del.bergamo@lnd.itstagione Stagione Sportiva

Dettagli

Federazione Sport Sordi Italia

Federazione Sport Sordi Italia COMUNICATO UFFICIALE n. 65 del 23 dicembre 2014 CAMPIONATO CALCIO A 5 Over 35 (Stagione Sportiva 2014/2015) FORMULA Il presente Comunicato Ufficiale modifica ed integra il C.U. n.53 dell 8/10/2014. 1.

Dettagli

COMITATO REGIONALE UMBRIA Delegazione Regionale Calcio a Cinque

COMITATO REGIONALE UMBRIA Delegazione Regionale Calcio a Cinque Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti COMITATO REGIONALE UMBRIA Delegazione Regionale Calcio a Cinque STRADA DI PREPO N.1 = 06129 PERUGIA (PG) CENTRALINO: 075 5069611 FAX: 075 5069631/34

Dettagli

PLAY OFF PLAY- OUT COMUNICATO UFFICIALE N.140/DIV DEL 4 APRILE 2014 NOVEMBRE /475

PLAY OFF PLAY- OUT COMUNICATO UFFICIALE N.140/DIV DEL 4 APRILE 2014 NOVEMBRE /475 NOVEMBRE 2008 COMUNICATO UFFICIALE N.140/DIV DEL 4 APRILE 2014 LEGA ITALIANA CALCIO PROFESSIONISTICO 140/475 PLAY OFF PLAY- OUT In relazione alle gare dei Play-off e Play-out in programma per la Stagione

Dettagli

MECCANISMO PROMOZIONI, RETROCESSIONI E FASI FINALI STAGIONE SPORTIVA

MECCANISMO PROMOZIONI, RETROCESSIONI E FASI FINALI STAGIONE SPORTIVA ECCELLENZA PROMOZIONE 1ª classificata Promossa direttamente nel campionato Interregionale (Serie D). PLAYOFF 2ª - 3ª - 4ª e 5ª classificata Ammesse ai playoff. I Playoff non si disputeranno se, la differenza

Dettagli

mailbox: NUMERO COMUNICATO 60 DATA COMUNICATO 17/11/2014 STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 COMUNICAZIONI

mailbox: NUMERO COMUNICATO 60 DATA COMUNICATO 17/11/2014 STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 COMUNICAZIONI Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti COMITATO REGIONALE UMBRIA STRADA DI PREPO N.1 = 06129 PERUGIA (PG) CENTRALINO: 07 069611 FAX: 07 069631/34 mailbox: cru@figc.it NUMERO COMUNICATO

Dettagli

Comunicato Ufficiale N. 608

Comunicato Ufficiale N. 608 Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N. 608 1. COMUNICAZIONI DELLA F.I.G.C. 2. COMUNICAZIONI DELLA L.N.D. 3. COMUNICAZIONI DELLA DIVISIONE CALCIO A CINQUE 3.1.1. Campionato Nazionale Under

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Nazionale Calcio femminile

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Nazionale Calcio femminile FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico Regolamenti per Tornei a carattere Nazionale Calcio femminile Stagione Sportiva 2017/2018 (da redigere su carta intestata della Società

Dettagli

Disciplina gare PLAY-OFF e PLAY-OUT stagione sportiva 2016/2017.

Disciplina gare PLAY-OFF e PLAY-OUT stagione sportiva 2016/2017. Disciplina gare PLAY-OFF e PLAY-OUT stagione sportiva 2016/2017. Di seguito si riporta la normativa definitiva che disciplina l organizzazione delle gare di Play-Off e di Play- Out Il Consiglio Direttivo

Dettagli

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 121 del 30 maggio 2017

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 121 del 30 maggio 2017 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 17 SERIE A e B COMUNICATO UFFICIALE N 11 REGOLAMENTO STAGIONE SPORTIVA Antonello Valentini

CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 17 SERIE A e B COMUNICATO UFFICIALE N 11 REGOLAMENTO STAGIONE SPORTIVA Antonello Valentini CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 17 SERIE A e B COMUNICATO UFFICIALE N 11 REGOLAMENTO STAGIONE SPORTIVA 2017-2018 Antonello Valentini CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 17 SERIE A e B STAGIONE SPORTIVA 2017 2018 Articolo

Dettagli

MECCANISMO PROMOZIONI / RETROCESSIONI / FASI FINALI STAGIONE SPORTIVA

MECCANISMO PROMOZIONI / RETROCESSIONI / FASI FINALI STAGIONE SPORTIVA ECCELLENZA PROMOZIONE 1ª classificata Promossa direttamente nel campionato Interregionale (Serie D). PLAYOFF 2ª - 3ª - 4ª - 5ª classificata Ammesse ai playoff. I Playoff non si disputeranno se, la differenza

Dettagli

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 39 del 25 ottobre 2016

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 39 del 25 ottobre 2016 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax: 0461 98.41.40 98.08.80 Indirizzi Internet:

Dettagli

4 Torneo femminile Under 15 Citta di Arco Beppe Viola

4 Torneo femminile Under 15 Citta di Arco Beppe Viola U.S. Isera Via dello Sport, 2 38060 Isera TN Matr. 79122 4 Torneo femminile Under 15 Citta di Arco Beppe Viola 11-12 marzo 2017 Squadre partecipanti: - FC Bari 1908 Pink - ACF Firenze - CF Hellas Verona

Dettagli

GUIDA CAMPIONATI ALLIEVI ALLIEVI FASCIA B GIOVANISSIMI GIOVANISSIMI FASCIA B

GUIDA CAMPIONATI ALLIEVI ALLIEVI FASCIA B GIOVANISSIMI GIOVANISSIMI FASCIA B ALLIEVI ALLIEVI FASCIA B GIOVANISSIMI GIOVANISSIMI FASCIA B GUIDA CAMPIONATI 2016 2017 A.S.D. CASSINA CALCIO, GUIDA CAMPIONATI ALLIEVI E GIOVANISSIMI 2016/2017-1 Questa guida è stata preparata a solo scopo

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale Calcio femminile

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale Calcio femminile FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale Calcio femminile Stagione Sportiva 2017/2018 (da redigere su carta intestata della Società

Dettagli

GIRONE A: A1 B1 C1 GIRONE B: D1 E1 MS. Si gioca : martedì 09/05 martedì 16/05 - martedì 23/05

GIRONE A: A1 B1 C1 GIRONE B: D1 E1 MS. Si gioca : martedì 09/05 martedì 16/05 - martedì 23/05 Giro A: Melegnano Calcio 1 - Medigliese SS Edelweiss Girone B: Pantigliate 1 GS Azzurra 2 Real Academy Girone C: GS Azzurra 1 - Pol. S. Biagio Pol. Juventina Girone D: Melegnano Calcio 2 GSO Laudense USD

Dettagli

Comunicato Ufficiale N 134 /bis del 06/06/2012

Comunicato Ufficiale N 134 /bis del 06/06/2012 - cuc5 134-Bis / 2997 - Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti COMITATO REGIONALE UMBRIA Delegazione Regionale Calcio a Cinque STRADA DI PREPO N.1 = 06129 PERUGIA (PG) CENTRALINO:

Dettagli

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 88 del 16 marzo 2017

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 88 del 16 marzo 2017 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

Comunicato Ufficiale N. 436

Comunicato Ufficiale N. 436 Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N. 436 1. Comunicazioni della F.I.G.C. 2. Comunicazioni della L.N.D. 3. Comunicazioni della Divisione Calcio a Cinque Con riferimento al Comunicato Ufficiale

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale Calcio femminile

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale Calcio femminile FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale Calcio femminile Stagione Sportiva 2017/2018 (da redigere su carta intestata della Società

Dettagli

Via A. Volta, TORINO - C.P

Via A. Volta, TORINO - C.P Segreteria tel. 0115654670 fax 011543031 Attività Agonistica tel. 0115654671 fax 0115654650 Amministrazione tel. 0115654672 fax 0115654674 Tesseramenti tel. 0115654673 fax 0115654674 Via A. Volta, 3-10122

Dettagli

Comunicato Ufficiale N 94 del 17 Maggio 2017

Comunicato Ufficiale N 94 del 17 Maggio 2017 FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO LEGA NAZIONALE DILETTANTI COMITATO REGIONALE PUGLIA VIA Nicola Pende, 23-70124 BARI TEL. 080/5699011 - FAX 080/5648960 - NUMERO VERDE 800 445052 SERVIZIO PRONTO A.I.A.

Dettagli

CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 15 SERIE C COMUNICATO UFFICIALE N 16 REGOLAMENTO STAGIONE SPORTIVA Antonello Valentini

CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 15 SERIE C COMUNICATO UFFICIALE N 16 REGOLAMENTO STAGIONE SPORTIVA Antonello Valentini CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 15 SERIE C COMUNICATO UFFICIALE N 16 REGOLAMENTO STAGIONE SPORTIVA 2017-2018 Antonello Valentini CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 15 SERIE C STAGIONE SPORTIVA 2017 2018 Articolo 01

Dettagli

www.beppeviola-arco.it

www.beppeviola-arco.it REGOLAMENTO "16 TROFEO CITTA' DI ARCO 2015" Art. 1 : Art. 2 : Art. 3 : Art. 4 : Art. 5 : Organizzazione La U.S.D. ARCO 1895 indice ed organizza un Torneo a carattere nazionale denominato "Trofeo Città

Dettagli

Comunicato Ufficiale N. 29

Comunicato Ufficiale N. 29 Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N. 29 1. Comunicazioni della F.I.G.C. 2. Comunicazioni della L.N.D. 3. Comunicazioni della Divisione Calcio a Cinque 3.1. ATTIVITA NAZIONALE FEMMINILE Con

Dettagli

Winter Cup 2014/15 - Regolamento

Winter Cup 2014/15 - Regolamento Winter Cup 2014/15 - Regolamento G.S. Mercury e U.S. Audace Academy In collaborazione con A.I.C.S. Presentano il Torneo Giovanile di Calcio a 7 WINTER CUP S.S. 2014 2015 Parma (PR) Strada Cavagnari Campo

Dettagli

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 12 del 17/09/2015

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 12 del 17/09/2015 Federazione Italiana Giuoco Calcio Delegazione Provinciale di COMO Via Sinigaglia n 5-22100 COMO Telefono 031-574714 - Fax 031-574781 Siti Internet: http://www.lnd.it e-mail: del.como@lnd.it http://www.figc.co.it

Dettagli

COMITATO REGIONALE UMBRIA

COMITATO REGIONALE UMBRIA Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti COMITATO REGIONALE UMBRIA STRADA DI PREPO N.1 = 06129 PERUGIA (PG) CENTRALINO: 075 5069611 FAX: 075 5069631/34 mailbox: cru@figc.it NUMERO COMUNICATO

Dettagli

REGOLAMENTO COPPA ITALIA 2017/ ^ edizione. (Fase Regionale)

REGOLAMENTO COPPA ITALIA 2017/ ^ edizione. (Fase Regionale) REGOLAMENTO COPPA ITALIA 2017/2018 52^ edizione (Fase Regionale) Alla Coppa Italia Dilettanti - manifestazione ufficiale organizzata dalla L.N.D. - sono tenute a partecipare le Società aventi titolo di

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE n (Beach Soccer n. 5/BS)

COMUNICATO UFFICIALE n (Beach Soccer n. 5/BS) COMUNICATO UFFICIALE n. 314 (Beach Soccer n. 5/BS) La Lega Nazionale Dilettanti, per il tramite del Dipartimento Beach Soccer, organizza la Coppa Italia 2017, che si svolgerà secondo la formula del concentramento

Dettagli

Via A. Volta, TORINO - C.P

Via A. Volta, TORINO - C.P Segreteria tel. 0115654670 fax 011543031 Attività Agonistica tel. 0115654671 fax 0115654650 Amministrazione tel. 0115654672 fax 0115654674 Tesseramenti tel. 0115654673 fax 0115654674 Via A. Volta, 3-10122

Dettagli

REGOLAMENTO DEL 1 TORNEO GIOVANILE DI CALCIO UMBRIA JUNIOR CUP. Organizzato dalla

REGOLAMENTO DEL 1 TORNEO GIOVANILE DI CALCIO UMBRIA JUNIOR CUP. Organizzato dalla REGOLAMENTO DEL 1 TORNEO GIOVANILE DI CALCIO UMBRIA JUNIOR CUP Organizzato dalla Svolgimento 25 aprile 2016 presso lo Stadio Comunale Flavio Mariotti di Santa Sabina - Perugia Stagione Sportiva 2015/2016

Dettagli

VIA CONTESSA CLEMENZA n CATANZARO TEL /2 - FAX

VIA CONTESSA CLEMENZA n CATANZARO TEL /2 - FAX FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO - LEGA NAZIONALE DILETTANTI COMITATO REGIONALE CALABRIA VIA CONTESSA CLEMENZA n. 1 88100 CATANZARO TEL.. 0961 752841/2 - FAX. 0961 752795 Indirizzo Internet: www.crcalabria.it

Dettagli

Al solo fine di individuare le squadre che hanno titolo a partecipare ai Play Out, in deroga ai commi 3, 4, e 5 dell art. 51 delle

Al solo fine di individuare le squadre che hanno titolo a partecipare ai Play Out, in deroga ai commi 3, 4, e 5 dell art. 51 delle CAMPIONATO DI ECCELLENZA, PROMOZIONE, PRIMA, SECONDA E TERZA CATEGORIA MECCANISMI DI PROMOZIONE E RETROCESSIONE AL TERMINE DELLA STAGIONE SPORTIVA 2014/15 (estratto dal C.U. 37 del 06/11/14 CRPVA) Il Consiglio

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N 1

COMUNICATO UFFICIALE N 1 COMUNICATO UFFICIALE N 1 CAMPIONATO NAZIONALE DI CALCIO A 11 (Stagione Sportiva 2007/08) REGOLAMENTO 1. SQUADRE PARTECIPANTI ED ORGANICO DELLA MANIFESTAZIONE La Federazione Sport Sordi Italia, in collaborazione

Dettagli

CAMPIONATO NAZIONALE D. BERRETTI

CAMPIONATO NAZIONALE D. BERRETTI COMUNICATO UFFICIALE N. 65/TB DEL 21 DICEMBRE 2015 DEL 1 FEBBRAI LEGA ITALIANA CALCIO PROFESSIONISTICO 65/161 CAMPIONATO NAZIONALE D. BERRETTI FASE FINALE In riferimento al Regolamento di cui al Com. Uff.

Dettagli

Comunicato Ufficiale N 66 del 29/10/2015

Comunicato Ufficiale N 66 del 29/10/2015 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Comitato Regionale Marche Via Schiavoni, snc - 60131 ANCONA CENTRALINO: 071 285601 - FAX: 071 28560403 sito internet: www.lnd.it e-mail: crlnd.marche01@figc.it

Dettagli

Stagione Sportiva 2017/2018. Tornei Provinciali BresciaOggi. Juniores - Allievi Giovanissimi Esordienti Pulcini. Regolamenti

Stagione Sportiva 2017/2018. Tornei Provinciali BresciaOggi. Juniores - Allievi Giovanissimi Esordienti Pulcini. Regolamenti Stagione Sportiva 2017/2018 Tornei Provinciali BresciaOggi Juniores - Allievi Giovanissimi Esordienti Pulcini Regolamenti BRESCIA, 28 AGOSTO 2017 REGOLAMENTO CATEGORIA JUNIORES ART. 1 ORGANIZZAZIONE La

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO LEGA NAZIONALE DILETTANTI

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO LEGA NAZIONALE DILETTANTI FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO LEGA NAZIONALE DILETTANTI DELEGAZIONE PROVINCIALE FOGGIA VIA ANTONIO GRAMSCI, 13/C - 71121 FOGGIA TEL. 0881.639409 - FAX 0881.666580 REFERENTI A.I.A.: L.N.D. 338.2706596

Dettagli

VIA CONTESSA CLEMENZA n CATANZARO TEL /2 - FAX

VIA CONTESSA CLEMENZA n CATANZARO TEL /2 - FAX FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO - LEGA NAZIONALE DILETTANTI COMITATO REGIONALE CALABRIA VIA CONTESSA CLEMENZA n. 1 88100 CATANZARO TEL.. 0961 752841/2 - FAX. 0961 752795 Indirizzo Internet: www.crcalabria.it

Dettagli

EDIZIONE MEMORIAL BEGHI TROFEO ASIA

EDIZIONE MEMORIAL BEGHI TROFEO ASIA Art. 1 ORGANIZZAZIONE La società Piacenza Calcio 1919 S.r.l. indice ed organizza la trentunesima edizione del torneo, a carattere regionale, denominato XXXI^ EDIZIONE MEMORIAL BEGHI TROFEO ASIA che si

Dettagli

STAGIONE SPORTIVA PROGRAMMA F.I.G.C. SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO COMITATO REGIONALE EMILIA-ROMAGNA

STAGIONE SPORTIVA PROGRAMMA F.I.G.C. SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO COMITATO REGIONALE EMILIA-ROMAGNA F.I.G.C. SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO COMITATO REGIONALE EMILIA-ROMAGNA 40132 BOLOGNA Via Cavalieri Ducati, 5/2 Tel. 051 3143812 Fax 051 3143817 Web: www.settoregiovanile.figc.it Mail: emiliaromagna.sgs@figc.it

Dettagli

REGOLAMENTO TORNEO NAZIONALE CATEGORIA ALLIEVI GIOVANISSIMI

REGOLAMENTO TORNEO NAZIONALE CATEGORIA ALLIEVI GIOVANISSIMI 16/17 REGOLAMENTO TORNEO NAZIONALE CATEGORIA ALLIEVI GIOVANISSIMI ART. 1 : ORGANIZZAZIONE La Società : Matr.FIGC: Sede c.a.p. via Telef. Fax email Dirig.Resp. Sig. telef. Cell. indice ed organizza un torneo

Dettagli

REGOLAMENTO CAMPIONATO NAZIONALE ALLIEVI PROFESSIONISTI DIVISIONE UNICA LEGA PRO. Antonello Valentini COMUNICATO UFFICIALE N 13

REGOLAMENTO CAMPIONATO NAZIONALE ALLIEVI PROFESSIONISTI DIVISIONE UNICA LEGA PRO. Antonello Valentini COMUNICATO UFFICIALE N 13 CAMPIONATO NAZIONALE ALLIEVI PROFESSIONISTI DIVISIONE UNICA LEGA PRO COMUNICATO UFFICIALE N 13 REGOLAMENTO STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 Antonello Valentini CAMPIONATO NAZIONALE ALLIEVI PROFESSIONISTI DIVISIONE

Dettagli

F. C. D. Enotria 1908

F. C. D. Enotria 1908 F.C.D. ENOTRIA 1908 F. C. D. Enotria 1908 36 Carletto Annovazzi Sede Sociale e Centro Sportivo: Via Carlo Cazzaniga, 26-20132 Milano - P. Iva 06931680158 - C.F. 80153350154 Tel. 02 2593027 02 25902379

Dettagli

CONSIGLIO DIRETTIVO - L.N.D.

CONSIGLIO DIRETTIVO - L.N.D. GESTIONE E LIQUIDAZIONE DEGLI INFORTUNI DELLA LND ANTECEDENTI AL 30 GIUGNO 2010 E RELATIVI ALLA COPERTURA DELLA POLIZZA CARIGE ASSICURAZIONI (DAL COMUNICATO UFFICIALE N. 59 DELLA L.N.D.) Si riporta in

Dettagli

Stagione Sportiva 2008/2009

Stagione Sportiva 2008/2009 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti COMITATO REGIONALE EMILIA ROMAGNA Via Alcide De Gasperi, 42-40132 BOLOGNA (BO) Tel. 051 3143.880 Fax: 051 3143.881 900 sito internet: www.figc-dilettanti-er.it

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE n. 34 del 4 agosto CAMPIONATO ITALIANO CALCIO A 5 MASCHILE (stagione sportiva 2017/18) FORMULA DI SVOLGIMENTO

COMUNICATO UFFICIALE n. 34 del 4 agosto CAMPIONATO ITALIANO CALCIO A 5 MASCHILE (stagione sportiva 2017/18) FORMULA DI SVOLGIMENTO 1. SQUADRE PARTECIPANTI COMUNICATO UFFICIALE n. 34 del 4 agosto 2017 CAMPIONATO ITALIANO CALCIO A 5 MASCHILE (stagione sportiva 2017/18) FORMULA DI SVOLGIMENTO La Federazione Sport Sordi Italia (FSSI)

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO ROMA - VIA GREGORIO ALLEGRI, 14 CASELLA POSTALE 245O

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO ROMA - VIA GREGORIO ALLEGRI, 14 CASELLA POSTALE 245O FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO 00198 ROMA - VIA GREGORIO ALLEGRI, 14 CASELLA POSTALE 245O COMUNICATO UFFICIALE N. 425/A Il Consiglio Federale - Preso atto della proposta della Lega Italiana Calcio

Dettagli