green side of business

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "green side of business"

Transcript

1 green side of business Bilancio Tholos srl 2012 Tholos srl Financial Statements 2012

2

3 Indice Index 1 Relazione sulla gestione Directors report Il settore di attività di Tholos Tholos business sector I principali interventi normativi del The main regulatory changes in General overview Eventi societari Corporate events Analisi dei risultati economici Analysis of operating performance Dati patrimoniali e finanziari Financial data Analisi della struttura finanziaria Analysis of the financial structure Operation Progetti standard Standard projects Progetti a consuntivo Ex-post projects Gestione portafoglio TEE TEE portfolio management Finanziamento Tramite Terzi Third Party Financing Commerciale e marketing Sales and marketing Attività di ricerca e sviluppo Research and development Risorse umane e organizzazione Human resources and organization Sistemi di controllo e procedure Control systems and procedures Principali rischi e incertezze Main risks and uncertainties Rischi di prezzo e mercato Price and market risks Rischi finanziari Financial risks Fatti di rilievo avvenuti dopo la chiusura dell esercizio Significant events subsequent to year end Documento Programmatico sulla Sicurezza Security Policy Document Attività di direzione e coordinamento Management and coordination activities Impegni e garanzie concesse a terzi Commitments and guarantees granted to third parties Controversie e cause in corso Disputes and litigation Proposta di destinazione risultato d esercizio Proposed allocation of the result for the year Bilancio d esercizio Financial statements Stato patrimoniale attivo Statement of financial position assets Stato patrimoniale passivo Statement of financial position liabilities Conto economico Income statement Nota integrativa Notes to the financial statements Criteri di valutazione Measurement criteria Immobilizzazioni immateriali Non current intangible assets Immobilizzazioni materiali Non current tangible assets Crediti Receivables Disponibilità liquide Cash and cash equivalents Ratei e risconti attivi e passivi... 52

4 3.6 Accruals and deferrals Fondo TFR Post-employment benefits (TFR) Debiti Payables Riconoscimento dei ricavi Revenue recognition Imposte sul reddito Income taxes Deroghe Exemptions Commento alle voci dell attivo Comments on asset items Immobilizzazioni immateriali Non current intangible assets Immobilizzazioni materiali Non current tangible assets Immobilizzazioni finanziarie Non current financial assets Attivo circolante Current assets Contabilizzazione dei TEE e prospetto composizione portafoglio titoli Accounting for Energy Efficiency Certificates and breakdown of the certificate portfolio Attività finanziarie che non costituiscono immobilizzazioni Current financial assets Disponibilità liquide Cash and cash equivalents Ratei e risconti attivi Accrued income and prepaid expenses Commento alle voci del passivo Comments on liability items Patrimonio netto Shareholders equity Trattamento di fine rapporto subordinato Post-employment benefits (T.F.R.) Debiti Payables Ratei e risconti passivi Accrued liabilities and deferred income Conti d ordine Memorandum accounts Commento alle voci conto economico Comments on income statement items Valore della produzione Value of production Costi della produzione Costs of production Costi per materie prime e di consumo Costs for raw materials and consumables Costi per servizi Costs for services Costi per godimento beni di terzi Lease and rental costs Costo del personale Staff costs Oneri diversi di gestione Other operating costs Proventi e oneri finanziari Financial income and expenses Proventi e oneri straordinari Non-recurring income and charges Imposte sul reddito d esercizio Income taxes for the year Assoggettamento ad attività di direzione e coordinamento Management and coordination exercised by the parent Compensi ad amministratori e sindaci Remuneration of directors and statutory auditors Personale Staff... 78

5

6 green side of business Capitolo 1 Relazione sulla gestione Directors report La prova da superare è davanti a noi. The test to pass lies in front of us. I muscoli sono tesi. The muscles are tense. La mente è concentrata Our mind is focused e si prepara a gestire al meglio and ready to get the most le nostre risorse: of our resources: abilità, strategia, skills, strategy, competizione e tecnologia. competition and technology. Ma solo la nostra forza But only our strength e la nostra capacità and our ability di essere una cosa sola to be as one faranno la differenza. will make the difference.

7 1.1 Il settore di attività di Tholos Tholos business sector Tholos srl nasce nel 2005 come società di servizi energetici (ESCo) specializzata nell ottenimento e nella trattazione dei Titoli di Efficienza Energetica 1 (TEE). La società offre servizi alle aziende che adottano soluzioni tecnologiche il cui utilizzo comporta un risparmio dell energia primaria nella gestione degli impianti produttivi. Il servizio si esplica in diverse fasi: uno studio preliminare, la progettazione, la realizzazione e l eventuale finanziamento degli interventi che consentono una riduzione dell utilizzo di energia da fonte fossile e, infine, il monitoraggio dei consumi e la registrazione dei risparmi conseguiti presso l autorità competente per l ottenimento dei TEE. Il contesto all interno del quale si inseriscono queste attività è quello del risparmio e dell efficienza energetica. Già dal 1997, con la sottoscrizione del Protocollo di Kyoto, l Italia si è assunta l onere di ridurre l utilizzo di combustibili fossili e le proprie emissioni di gas a effetto serra in atmosfera. Per questo motivo, è stato ideato e implementato il meccanismo dei TEE (Titoli di Efficienza Energetica), introdotto con il DM del 20 luglio 2004, modificato e integrato dai successivi DM del 21 dicembre 2007 e del 28 dicembre Il sistema nasce dunque con l obiettivo di promuovere e supportare, attraverso obblighi e incentivi, gli obiettivi nazionali di efficienza energetica. Le regole per l attuazione del meccanismo prevedono la ripartizione dell obiettivo annuale nazionale di risparmio tra i distributori di energia elettrica e gas naturale. Questi possono effettuare gli interventi di risparmio energetico presso i consumatori finali oppure, in alternativa, possono adempiere agli obblighi a loro ca- Tholos srl was founded in 2005 as an energy service company (ESCo) that specializes in obtaining and trading in Energy Efficiency Certificates 1 (TEE). The company provides services to companies that adopt technological solutions leading to savings in the primary energy used to run production facilities. The service is carried out in several steps: preliminary study, design, implementation and financing of projects, where applicable, that allow for a reduction in the use of energy from fossil fuels, and finally, consumption monitoring and reporting of savings achieved to the authority responsible for granting the TEEs. These activities therefore fall within the energy saving and efficiency sector. Since 1997, by signing the Kyoto Protocol, Italy has taken the commitment to reduce the use of fossil fuels and the emissions of greenhouse gases in the atmosphere. To this end, the Energy Efficiency Certificate Scheme was designed and implemented pursuant to Ministerial Decree of 20th July 2004, as amended and supplemented by subsequent Ministerial Decrees of 21st December 2007 and 28th December The scheme was set up with the aim to promote and support the national targets for energy efficiency by means of obligations and incentives. According to the rules for the scheme implementation the annual national savings target is shared between electricity and natural gas distributors. The distributors may either implement the energy saving measures with the final consumers or, alternatively, they may satisfy their obligations by buying, in whole or in part, the TEEs on the market, which certify the achievement of savings from measures implemented and/or reported by the rico acquistando da terzi, in tutto o in parte, i TEE attestanti il conseguimento di risparmi ottenuti da interventi effettuati e/o registrati da parte delle ESCo (Energy Service Company), come appunto Tholos. I TEE sono emessi dal GME (Gestore dei Mercati Energetici) sulla base dei risparmi conseguiti attraverso gli interventi certificati dall autorità competente (sino a dicembre 2012 l AEEG). Un TEE corrisponde al risparmio dimostrato di un TEP (Tonnellata di Equivalente Petrolio 2 ). La compravendita dei TEE può avvenire all interno di un apposita borsa istituita dal GME oppure tramite contrattazioni private e dirette, chiamate accordi bilaterali. L Autorità determina ogni anno l entità del contributo da erogare ai distributori per il conseguimento dei loro obblighi. Il contributo è finanziato attraverso un lieve prelievo dalle tariffe di distribuzione dell energia elettrica e del gas. L aggravio complessivo sulla bolletta energetica dei consumatori è notevolmente inferiore al beneficio economico complessivo derivante dall attuazione del meccanismo (da 6 a 12 volte). Nel 2012, la Strategia Energetica Nazionale (SEN) ha messo l efficienza energetica al primo posto tra le azioni prioritarie volte a ridurre la dipendenza nazionale dall approvvigionamento di fonti energetiche. La SEN prevede una serie di azioni tra cui il rafforzamento e l implementazione del sistema dei TEE, e sottolinea il ruolo strategico delle Esco come propulsore e soggetto promotore dell efficienza. ESCos (Energy Service Companies), such as Tholos. The energy efficiency certificates are issued by the GME on the basis of savings achieved through implemented measures that are certified by the relevant authority (up to December 2012, the authority was AEEG - Electricity and Gas Regulator). One TEE corresponds to a certified saving of one TEP (Tonnes of Oil Equivalent 2 ). TEEs can be bought and sold within a specific market established by GME or through private and direct dealings called bilateral agreements. Each year the Authority determines the amount of grant to be paid to distributors for the fulfilment of their obligations. The grant is funded through a limited withdrawal from electricity and gas distribution tariffs. The overall charge on consumers energy bills is significantly lower than the overall economic benefit resulting from the implementation of the scheme (from 6 to 12 times). In 2012, the National Energy Strategy (SEN) placed energy efficiency at the forefront of the priority actions intended to reduce national dependence on the supply of energy sources. The SEN envisages a range of initiatives, including the strengthening and implementation of the TEE scheme and emphasizes the strategic role of ESCos as drivers and promoters of energy efficiency. 1 Titoli di Efficienza Energetica o Certificati Bianchi sono stati istituiti dal D. Lgs. 20 luglio 2004 (DM 20 luglio 2004 e s.m.i. e DM 28 dicembre 2012 e loro s.m.i., e attestano il risparmio di energia al cui obbligo sono tenuti i distributori di energia elettrica e gas con bacini di utenza superiori ai clienti. I TEE sono emessi dal GME su autorizzazione dell autorità competente. 1 The Energy Efficiency Certificates or White Certificates have been established by Legislative Decree of July 2004 (Ministerial Decree of 20th July 2004, as amended and supplemented, and Ministerial Decree of 28th December 2012, as amended and supplemented) to certify the energy savings required from all distributors of electricity and gas with more than 50,000 customers. The energy efficiency certificates are issued by GME (the energy market managing authority) upon authorization from the relevant authority. 2 Tonnellate Equivalenti di Petrolio. Unità convenzionale utilizzata comunemente nei bilanci energetici per esprimere in una unità di misura comune tutte le fonti energetiche, tenendo conto del loro potere calorifico. 2 Tonnes of Oil Equivalent. Conventional unit commonly used in energy comparisons to express in a common unit of measure for all energy sources, taking into account their calorific value BILANCIO THOLOS SRL THOLOS SRL FINANCIAL STATEMENTS 2012

8 1.2 I principali interventi normativi del 2012 The main regulatory changes in 2012 Il 2012 è stato un anno di modifiche, potenziamento e ampliamento del meccanismo che regola il mercato dei Titoli di Efficienza Energetica. Nel mese di Ottobre 2012, con la pubblicazione da parte del Ministero dello Sviluppo Economico del documento di consultazione pubblica della SEN, sono state individuate le azioni strategiche per fare in modo che l energia non rappresenti più per il nostro Paese un fattore strutturale di svantaggio competitivo. La SEN traccia un percorso che consentirà di mantenere e migliorare alti standard ambientali e di sicurezza. Tra le priorità previste per il raggiungimento e il graduale superamento degli obiettivi ambientali definiti dal Pacchetto Europeo Clima- Energia 2020 (cosiddetto ), particolare accento è stato posto sulla promozione dell efficienza energetica e sullo sviluppo sostenibile delle energie rinnovabili. Coerentemente con le linee d azione tracciate dalla SEN in materia di efficienza energetica e con gli obiettivi nazionali di risparmio energetico definiti per il 2016 dal Piano d Azione sull Efficienza Energetica, è stato emanato dal Ministero dello Sviluppo Economico, di concerto con il Ministro dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, il DM 28 dicembre 2012 Determinazione degli obiettivi quantitativi nazionali di risparmio energetico che devono essere perseguiti dalle imprese di distribuzione dell energia elettrica e il gas per gli anni dal 2013 al 2016 e per il potenziamento del meccanismo dei Certificati Bianchi. Con tale Decreto, il Governo ha attribuito al sistema dei Certificati Bianchi una quota pari a circa un terzo del quantitativo complessivo di riduzione dei consumi energetici che dovranno essere perseguiti dalle imprese di distribuzione di energia elettrica e gas ( Sog- In 2012 the regulatory framework for the TEE market was affected by several changes aimed at further strengthening and developing that market. In October 2012, the Ministry of Economic Development published the SEN public consultation document which identified the strategic actions necessary to ensure that energy no longer constitutes a structural factor of competitive disadvantage for Italy. The SEN traces a path that will lead to the improvement of and continued compliance with high environmental and safety standards. Among the priorities established for achieving and gradually overcoming the environmental objectives set by the European Climate and Energy Package 2020 (the so-called ), particular emphasis was placed on promoting energy efficiency and the sustainable development of renewable energy. In keeping with the guidelines outlined by SEN with regard to energy efficiency and the national targets for energy saving set for 2016 by the Action Plan on Energy Efficiency, the Ministry of Economic Development, in collaboration with the Minister for the Environment, Land and Sea, issued Ministerial Decree of 28th December Determination of national quantitative targets of energy savings to be pursued by electricity and gas distributors for the years and for the strengthening of the White Certificate Scheme. Through this Decree, the Government assigned to the White Certificates scheme about one third of the total energy consumption savings to be achieved by electricity and gas distributors with over 50 thousand customers ( Obliged Parties ). The national quantitative targets of energy savings have been spread over time following an increasing pattern, and will allow a reduction of primary getti Obbligati ) con oltre 50 mila clienti finali. Gli obiettivi quantitativi nazionali di risparmio energetico sono stati distribuiti nel tempo in maniera crescente, e consentiranno una riduzione di energia primaria di circa 25 Milioni di TEP nel quadriennio , con un contenimento delle emissioni di CO2 pari a 15 milioni di tonnellate l anno. Per raggiungere tali obiettivi, il meccanismo dei TEE introduce un pacchetto di misure finalizzate a incrementare la realizzazione di nuovi progetti di efficienza energetica. Tra queste, la semplificazione dell iter di accesso al meccanismo, l approvazione di 18 nuove schede standard 3 per la valutazione dei risparmi nei settori industriale, civile e trasporti, la semplificazione del processo di predisposizione di nuove schede, l inclusione di nuove aree di intervento e il rafforzamento del modello ESCo (Energy Service Company) tramite l introduzione di criteri di qualificazione (e.g. certificazione UNI CEI 11352), lo sviluppo di modelli contrattuali innovativi per il Finanziamento Tramite Terzi e la creazione di fondi di garanzia dedicati. Al fine di stimolare la realizzazione di grandi progetti, industriali e infrastrutturali, in grado di generare significativi volumi di risparmi, sono previsti maggiori incentivi per gli investimenti effettuati. energy of about 25 million TEP in the four years , with a reduction in CO2 emissions of 15 million tonnes per year. In order to achieve these objectives, the TEE scheme introduced a series of measures aimed at increasing the implementation of new energy efficiency projects. These measures include simplified access to the scheme, approval of 18 new standard cards 3 for the evaluation of savings in the industrial, civil and transport sectors, simplified processes for the preparation of the new cards, enlargement of the scope and strengthening of the ESCo (Energy Service Company) model through the introduction of qualification criteria (e.g. UNI CEI 11352), development of innovative contractual models for Third-party financing and establishment of dedicated guarantee funds. In order to encourage the implementation of major industrial and infrastructure projects that can generate a significant volume of savings, additional incentives have been envisaged for capital investments. The scheme changes also concern the increasing role played by the TEE trading market in defining the TEE trading price. More stringent controls are also envisaged with a program of ex post checks, accompanied by a more effective system of sanctions. 3 I progetti di registrazione del risparmio energetico possono avere diverse modalità di rendicontazione e, quindi, possono essere presentati con metodologie più o meno complesse: due metodologie semplificate (Standard e Analitica) che prevedono le sole RVC e sono basate su schede. Le schede standard precisano l algoritmo di calcolo, ricavato su base statistica per ciascuna tecnologia, e non prevedono misurazioni; quelle analitiche forniscono indicazioni precise sul metodo di misura dei risparmi e sull algoritmo di calcolo. Alcuni esempi di metodologie semplificate sono: solare termico, caldaie per uso domestico, motori elettrici ad alta efficienza, inverter, interventi sull illuminazione pubblica, lampade a led, cogenerazione, teleriscaldamento; una complessa (a Consuntivo) da utilizzare per tutto quello che non è certificabile con le modalità precedenti. Secondo tale modalità è necessario presentare una PPPM che deve essere approvata prima delle RVC (es: generatori di calore a biomassa, recuperi termici, interventi di efficienza nell industria chimica e in genere nell industria pesante). In questa metodologia, l algoritmo di calcolo e il metodo di misura dei risparmi sono progettati ad hoc dalla ESCo. 3 The projects for filing the energy saving may use various reporting methods and, therefore, their presentation involves different degrees of complexity: two simplified methods (Standard & Analytical), which only provide the RVC (Request for Check and Certification), and are based on cards. The standard cards specify the calculation algorithm, statistically obtained for each technology, and do not envisage any measurement; the analytical method provides precise information on the savings measurement method and the calculation algorithm.the simplified methods include for example: solar thermal, boilers for domestic use, high-efficiency electric motors, inverters, public lighting, LED lamps, cogeneration, district heating; a complex method (ex-post) to be used for all cases that cannot be certified using the previous methods. According to this method, a PPPM (measurement project and program proposal) must first be submitted which must and be approved before the RVC (request for check and certification) (e.g. biomass heat generators, heat recovery, efficiency projects in the chemical industry and heavy industry in general). In this methodology, the calculation algorithm and the savings measuring method are custom-designed by the ESCo BILANCIO THOLOS SRL THOLOS SRL FINANCIAL STATEMENTS 2012

9 1.3 General overview Le innovazioni del meccanismo riguardano anche il ruolo, sempre più importante, del mercato di scambio dei TEE nella definizione del prezzo di scambio dei titoli. È inoltre previsto il rafforzamento dei controlli con un programma di verifiche ex post, accompagnate da un sistema sanzionatorio maggiormente efficace. Il decreto ha previsto altresì, come disposto anche dal D. Lgs. 3 marzo 2011 n.28, il trasferimento della attività di gestione, valutazione e certificazione dei risparmi correlati a progetti di efficienza energetica dall Autorità per l Energia Elettrica e il Gas (AEEG) al Gestore dei Servizi Energetici (GSE), con il supporto tecnico di ENEA e RSE. Rimane comunque confermato il ruolo dell AEEG negli interventi di regolazione economica del sistema. Il decreto, oltre a contribuire in modo significativo al raggiungimento degli obiettivi di efficienza energetica al 2020, servirà come stimolo per l applicazione di tecnologie sviluppate dall industria nazionale che, in tema di efficienza energetica, occupa posizioni di rilievo nel panorama internazionale 4. As required by Legislative Decree no.28 of 3rd March 2011, the decree also provides for a transfer of the activities concerning the management, assessment and certification of the savings related to energy efficiency projects from the Authority for Electricity and Gas (AEEG) to the Energy Services Operator (GSE), with the support of ENEA (National Agency for New Technologies, Energy and Sustainable Economic Development) and RSE (Electric System Research). The AEEG role as financial regulator of the scheme is confirmed. As well as significantly contributing to the achievement of energy efficiency targets for 2020, the decree will also promote the application of technologies developed by the domestic industry which occupies a leading position 4 in terms of energy efficiency worldwide. Nel 2012, Tholos ha continuato il percorso di crescita e di strutturazione intrapreso negli anni precedenti, con particolare attenzione all area commerciale, all area tecnica e alla ricerca e sviluppo. Questo percorso è fortemente connesso con gli interventi normativi, SEN e DM 28 dicembre 2012 in particolare, che hanno dato maggiori certezze in merito al mercato dei TEE (rinnovandone il meccanismo e confermandone l utilità) e un nuovo impulso all intero settore. Durante questo esercizio sono stati acquisiti 153 nuovi clienti raggiungendo quota 256 clienti complessivi (al 31 dicembre 2012). Ottimi sono anche i riscontri commerciali dei primi mesi dell anno in corso, con conferma del trend di forte crescita della clientela acquisita e con un aumento della dimensione media dell intervento di efficienza e della sua redditività. Nell ultimo quadrimestre dell anno l offerta di Tholos si è ampliata con il lancio di nuovi servizi (F.A.R.E. e F.A.R.E. Habitat) che vedono l azienda impegnata in maniera diretta nel finanziamento degli interventi di efficienza energetica, in particolare nel settore agricolo e dell industria della carta. Per poter offrire questi servizi, Tholos ha instaurato nel 2012 dei rapporti di partnership stabili con i principali produttori di tecnologie efficienti e con le aziende di progettazione, di installazione e di manutenzione delle stesse tecnologie. Tholos si avvale dunque di un network di aziende capace di reperire tutte le risorse ingegneristiche e tecnologiche necessarie per proporre e realizzare gli interventi di efficienza energetica. In 2012 Tholos continued to pursue the path of growth and the organizational and business structuring undertaken in previous years, with particular focus on the commercial, technical and research and development areas. This strategy is strongly connected with the regulatory changes, SEN and Ministerial Decree of 28th December 2012 in particular, which provided greater certainty to the TEE market (renewing the scheme and confirming its usefulness) and a new momentum to the entire sector. In the course of the year the company acquired 153 new customers reaching 256 total customers (31st December 2012). The first months of this year also delivered excellent commercial results, confirming the strong growth in new customers and an increase in the average size and profitability of efficiency projects. In the last quarter of the year Tholos expanded the range of services offered, launching the F.A.R.E. and F.A.R.E. Habitat services in which the company is directly involved in the financing of energy efficiency projects, particularly in the agricultural sector and the paper industry. In order to offer these services, in 2012 Tholos established stable partnerships with leading manufacturers of efficient technologies and with companies engaged in the design, installation and maintenance of those technologies. Tholos therefore relies on a network of companies through which it can provide all the engineering and technological resources necessary to propose and implement energy efficiency projects. 4 Fonte: Ministero dello Sviluppo Economico 4 Source: Ministry of Economic Development 16 - BILANCIO THOLOS SRL THOLOS SRL FINANCIAL STATEMENTS 2012

10 1.4 Eventi societari Corporate events Nel dicembre 2011, i soci di Tholos srl hanno conferito le proprie quote nella società Dromos Holding srl, la quale si occupa di gestione partecipazioni. Nel mese di novembre 2012, Dromos Holding ha costituito una nuova società: Tholos Up srl, affiancandola a Tholos srl. Nel 2012 Tholos ha intrapreso una nuova attività, arricchendo significativamente il suo business model: Tholos oggi si occupa anche di finanziare interventi di efficienza energetica (FTT 5 ), non necessariamente connessi al meccanismo dei TEE e continua parallelamente la sua attività di ottenimento e gestione dei TEE sui mercati dedicati. Un altra importante novità del 2012, per Tholos, è stata il trasferimento in una nuova sede, più adatta alle nuove esigenze di una società che ha visto una forte crescita dimensionale e una consistente strutturazione. Dal mese di aprile, la sede legale e operativa della società si trova in via San Tommaso D Aquino, 20 a Cagliari. In December 2011, Tholos srl shareholders transferred their shares to Dromos Holding srl, a holding company. In November 2012, Dromos Holding formed a new company: Tholos Up srl, alongside Tholos srl. In 2012 Tholos embarked on a new business, significantly enhancing its business model: today Tholos is also involved in the financing of energy efficiency projects (FTT 5 ), not necessarily related to the TEE scheme, while continuing the TEE acquisition and management business on the specific markets. Another important change for Tholos, in 2012, was the move to the new headquarters, more suited to the needs of the company which has grown significantly in both size and structure. Since April, the registered and operating office of the company is in Via San Tommaso D Aquino, 20 - Cagliari. 1.5 Analisi dei risultati economici Analysis of operating performance Si riporta di seguito la tabella del conto economico riclassificato del 2012, confrontato con i dati del precedente esercizio. I ricavi per l esercizio 2012 si attestano a Euro ,70 con un incremento di Euro , pari a una crescita del 371% rispetto all anno precedente. Questo risultato è stato prodotto grazie alle ottime scelte strategiche effettuate negli anni precedenti. La crescita strutturale della società ha portato anche un naturale aumento dei costi, senza però intaccare la redditività. Questo è evidente se si analizza il dato relativo all EBITDA che si attesta su un valore pari a Euro con un incremento del 374% rispetto al 2011 (pari al 13% del valore della produzione: tale rapporto rimane pressoché immutato rispetto al precedente esercizio). L utile netto ante imposte passa dai circa Euro dell esercizio 2011 ai circa Euro del 2012, registrando un incremento pari al 668% rispetto all anno precedente (pari al 11,4% del valore della produzione). The reclassified income statement for 2012, with comparative figures for the previous year, is presented in the table below. Dati economici Financial figures Variazione Change Totale ricavi Total revenues , , ,62 Totale costi Total costs , , ,21 Margine operativo lordo EBITDA , , ,41 Ammortamenti e perdite di valore Depreciation, amortization and impairment , , ,11 Utile operativo EBIT , , ,30 Proventi finanziari Financial income , ,12 Oneri finanziari Financial expenses , ,11 (821,86) Oneri finanziari netti Net financial income (expenses) (13.976,97) 196, ,98 Proventi straordinari Non recurring income , ,48 (5.183,58) Oneri straordinari Non recurring charges , ,53 (10.095,70) Utile prima delle imposte Profit before taxes , , ,40 Imposte Income taxes , , ,75 Utile dell esercizio Profit (loss) for the year , , ,65 Revenues in 2012 amounted to ,70, increasing by 8,286,282, or 371% over the previous year. This result was achieved thanks to the excellent strategic choices made in previous years. The company s structural growth also naturally brought an increase in costs which did not however affect profitability. This is shown in the EBITDA figure, which amounted to 1,370,258, up by 374% from 2011 (corresponding to 13% of production value: this ratio remains almost unchanged compared to the previous year). Net profit before taxes increased from approximately 157,300 in 2011 to approximately 1,208,200 in 2012, recording a 668% increase over the previous year (11.4% of production value). 5 Il Finanziamento Tramite Terzi, FTT, prevede che la ESCo finanzi in maniera diretta l investimento in efficienza energetica presso il cliente. 5 In Third Party Financing, FTT, the ESCo directly finances customers investment in energy efficiency projects BILANCIO THOLOS SRL THOLOS SRL FINANCIAL STATEMENTS 2012

Fatturato consolidato a Euro 25,7 milioni (+29,3%); MOL a Euro 3,6 milioni (+38,7%); risultato operativo a Euro 2,6 milioni (+47,3%).

Fatturato consolidato a Euro 25,7 milioni (+29,3%); MOL a Euro 3,6 milioni (+38,7%); risultato operativo a Euro 2,6 milioni (+47,3%). COMUNICATO STAMPA Reply S.p.A.: Approvati dal CdA i risultati del primo trimestre 2004. Fatturato consolidato a Euro 25,7 milioni (+29,3%); MOL a Euro 3,6 milioni (+38,7%); risultato operativo a Euro 2,6

Dettagli

Investor Group Presentation

Investor Group Presentation Investor Group Presentation Lugano September 19th, 2014 «La prima parte del viaggio - Fact Sheet 2008-2014» (1/2) L acquisizione di DataService a metà 2007 guidata da Tamburi Investment Partner è origine

Dettagli

Energy Management. Certified Energy Service Company (ESCo)

Energy Management. Certified Energy Service Company (ESCo) Energy Management Certified Energy Service Company (ESCo) Ogni attività produttiva ha bisogno di energia per la propria operatività. Le bollette energetiche rappresentano voci di costo rilevanti per un

Dettagli

PRESENTAZIONE AZIENDALE ATTIVITA E SERVIZI TECNOLOGIE PERSONALE OBIETTIVI ESPERIENZE

PRESENTAZIONE AZIENDALE ATTIVITA E SERVIZI TECNOLOGIE PERSONALE OBIETTIVI ESPERIENZE PRESENTAZIONE AZIENDALE ABOUT US ATTIVITA E SERVIZI ACTIVITY AND SERVICES TECNOLOGIE TECHNOLOGIES PERSONALE TEAM OBIETTIVI OBJECTIVI ESPERIENZE PRESENTAZIONE AZIENDALE B&G s.r.l. è una società di progettazione

Dettagli

FASTWEB: dopo la decisione dell AGCOM sulle tariffe di terminazione annuncia la guidance 2008 Un altro anno di solida crescita industriale

FASTWEB: dopo la decisione dell AGCOM sulle tariffe di terminazione annuncia la guidance 2008 Un altro anno di solida crescita industriale FASTWEB: dopo la decisione dell AGCOM sulle tariffe di terminazione annuncia la guidance 2008 Un altro anno di solida crescita industriale Milano, 21 dicembre 2007 In seguito alla decisione dell AGCOM

Dettagli

Bilancio 2012 Financial Statements 2012

Bilancio 2012 Financial Statements 2012 Bilancio Financial Statements IT La struttura di Medici con l Africa CUAMM è giuridicamente integrata all interno della Fondazione Opera San Francesco Saverio. Il bilancio, pur essendo unico, si compone

Dettagli

Eco Terra s.r.l. Registered Office: SS 264 km 30 +760 Loc Triflisco 81041 BELLONA (CE) administrative offices: Via Magenta, 17 P.IVA: IT 02435610619

Eco Terra s.r.l. Registered Office: SS 264 km 30 +760 Loc Triflisco 81041 BELLONA (CE) administrative offices: Via Magenta, 17 P.IVA: IT 02435610619 Eco Terra s.r.l. Registered Office: SS 264 km 30 +760 Loc Triflisco 81041 BELLONA (CE) administrative offices: Via Magenta, 17 P.IVA: IT 02435610619 REA: 150762 81031 AVERSA (CE) ph. / fax: +39 081 19257920

Dettagli

Fare clic per modificare gli stili del testo dello schema Secondo livello Terzo livello Quarto livello Quinto livello.

Fare clic per modificare gli stili del testo dello schema Secondo livello Terzo livello Quarto livello Quinto livello. 2008 Q1 results 2008 Q1 - Highlights [change vs 2007 Q1] y-1 exchange rate Sales: 756 M (+0.6%) Operating income: 46 M (+1.2%) Operating margin: 6.1% Vs 6.1% Net Financial Indebtedness: 498 M Vs 542 M

Dettagli

Servizi innovativi per la comunicazione Innovative communication services

Servizi innovativi per la comunicazione Innovative communication services Servizi innovativi per la comunicazione Innovative communication services ECCELLENZA NEI RISULTATI. PROGETTUALITÀ E RICERCA CONTINUA DI TECNOLOGIE E MATERIALI INNOVATIVI. WE AIM FOR EXCELLENT RESULTS

Dettagli

MISSION TEAM CORPORATE FINANCE BADIALI CONSULTING TAX & COMPANY NETWORK CONTATTI

MISSION TEAM CORPORATE FINANCE BADIALI CONSULTING TAX & COMPANY NETWORK CONTATTI MISSION TEAM BADIALI CONSULTING CORPORATE FINANCE TAX & COMPANY NETWORK CONTATTI MISSION "contribuire al successo dei nostri clienti attraverso servizi di consulenza di alta qualitá" "to contribute to

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 0482-21-2015

Informazione Regolamentata n. 0482-21-2015 Informazione Regolamentata n. 0482-21-2015 Data/Ora Ricezione 31 Luglio 2015 11:56:05 MTA - Star Societa' : REPLY Identificativo Informazione Regolamentata : 61567 Nome utilizzatore : REPLYNSS01 - LODIGIANI

Dettagli

We take care of your buildings

We take care of your buildings We take care of your buildings Che cos è il Building Management Il Building Management è una disciplina di derivazione anglosassone, che individua un edificio come un entità che necessita di un insieme

Dettagli

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORTI DIPENDENTI MINISTERO AFFARI ESTERI ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORT I DIPENDENTI MINISTE RO AFFARI ESTER I ATTESTATO

Dettagli

ILLY AND SUSTAINABILITY

ILLY AND SUSTAINABILITY ILLY AND SUSTAINABILITY DARIA ILLY BUSINESS DEVELOPMENT - PORTIONED SYSTEMS DIRECTOR NOVEMBER 14 THE COMPANY Trieste 1 9 3 3, I t a l y R u n b y t h e I l l y f a m i l y D i s t r i b u t e d i n m o

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente ARFINI FILIPPO Matricola: 004535. Insegnamento: 1004423 - ECONOMIA DEI NETWORK AGROALIMENTARI. Anno regolamento: 2012 CFU:

Testi del Syllabus. Docente ARFINI FILIPPO Matricola: 004535. Insegnamento: 1004423 - ECONOMIA DEI NETWORK AGROALIMENTARI. Anno regolamento: 2012 CFU: Testi del Syllabus Docente ARFINI FILIPPO Matricola: 004535 Anno offerta: 2014/2015 Insegnamento: 1004423 - ECONOMIA DEI NETWORK AGROALIMENTARI Corso di studio: 3004 - ECONOMIA E MANAGEMENT Anno regolamento:

Dettagli

PIRELLI ENTERPRISE RISK MANAGEMENT turn risk into a choice

PIRELLI ENTERPRISE RISK MANAGEMENT turn risk into a choice PIRELLI ENTERPRISE RISK MANAGEMENT turn risk into a choice OUR PHILOSOPHY PIRELLI ENTERPRISE RISK MANAGEMENT POLICY ERM MISSION manage risks in terms of prevention and mitigation proactively seize the

Dettagli

Auditorium dell'assessorato Regionale Territorio e Ambiente

Auditorium dell'assessorato Regionale Territorio e Ambiente Auditorium dell'assessorato Regionale Territorio e Ambiente Università degli Studi di Palermo Prof. Gianfranco Rizzo Energy Manager dell Ateneo di Palermo Plan Do Check Act (PDCA) process. This cyclic

Dettagli

Financial Statement 2012

Financial Statement 2012 Financial Statement 2012 SACMI GROUP CONSOLIDATED BALANCE SHEET FOR THE YEAR 2012 Attività in Assets A) Crediti verso soci per versamenti dovuti B) Immobilizzazioni I) Immateriali 1) Costi di impianto

Dettagli

ISO 9001:2015. Ing. Massimo Tuccoli. Genova, 27 Febbraio 2015

ISO 9001:2015. Ing. Massimo Tuccoli. Genova, 27 Febbraio 2015 ISO 9001:2015. Cosa cambia? Innovazioni e modifiche Ing. Massimo Tuccoli Genova, 27 Febbraio 2015 1 Il percorso di aggiornamento Le principali novità 2 1987 1994 2000 2008 2015 Dalla prima edizione all

Dettagli

N 1 alla versione bilingue (italiano-inglese) NORMA UNI EN ISO 9001 (novembre 2008) Sistemi di gestione per la qualità - Requisiti.

N 1 alla versione bilingue (italiano-inglese) NORMA UNI EN ISO 9001 (novembre 2008) Sistemi di gestione per la qualità - Requisiti. ERRATA CORRIGE N 1 alla versione bilingue (italiano-inglese) DEL 31 luglio 2009 NORMA UNI EN ISO 9001 (novembre 2008) TITOLO Sistemi di gestione per la qualità - Requisiti Punto della norma Pagina Oggetto

Dettagli

service Sistemi di teleriscaldamento Remote Heating Systems

service Sistemi di teleriscaldamento Remote Heating Systems service Sistemi di teleriscaldamento Remote Heating Systems CPL Concordia propone soluzioni impiantistiche integrate: progettazione e ingegnerizzazione, costruzione e collaudo, gestione tecnica e manutenzione,

Dettagli

Certificati Bianchi: normative e benefici economici. Simone Mura Customer Relations simone.mura@tholosgreen.com

Certificati Bianchi: normative e benefici economici. Simone Mura Customer Relations simone.mura@tholosgreen.com Certificati Bianchi: normative e benefici economici Simone Mura Customer Relations simone.mura@tholosgreen.com Risparmio energetico Paesi Ocse-11 Il grafico mostra il risparmio energetico generato da interventi

Dettagli

AVVISO n.14114 08 Settembre 2009

AVVISO n.14114 08 Settembre 2009 AVVISO n.14114 08 Settembre 2009 Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : dell'avviso Oggetto : Modifiche alle Istruzioni: Codice di Autodisciplina/Amendemnts to the Instructions: Code

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 0554-14-2015

Informazione Regolamentata n. 0554-14-2015 Informazione Regolamentata n. 0554-14-2015 Data/Ora Ricezione 12 Giugno 2015 19:26:03 MTA - Star Societa' : FALCK RENEWABLES Identificativo Informazione Regolamentata : 59697 Nome utilizzatore : FALCKN01

Dettagli

Eco-REFITec: Seminary and Training course

Eco-REFITec: Seminary and Training course Eco-REFITec: Seminary and Training course About Eco-REFITec: Eco-REFITEC is a research project funded by the European Commission under the 7 th framework Program; that intends to support repair shipyards

Dettagli

brand implementation

brand implementation brand implementation brand implementation Underline expertise in reliable project management reflects the skills of its personnel. We know how to accomplish projects at an international level and these

Dettagli

PITECO: RICAVI E MARGINALITÀ IN CONTINUA CRESCITA AL 30 GIUGNO 2015

PITECO: RICAVI E MARGINALITÀ IN CONTINUA CRESCITA AL 30 GIUGNO 2015 PITECO: RICAVI E MARGINALITÀ IN CONTINUA CRESCITA AL 30 GIUGNO 2015 Ricavi pari a 6,1 milioni (+9% rispetto al 30.6.2014) EBITDA pari a 2,6 milioni (+13% rispetto al 30.6.2014), EBITDA margin pari al 42,6%

Dettagli

LA STORIA STORY THE COMPANY ITI IMPRESA GENERALE SPA

LA STORIA STORY THE COMPANY ITI IMPRESA GENERALE SPA LA STORIA ITI IMPRESA GENERALE SPA nasce nel 1981 col nome di ITI IMPIANTI occupandosi prevalentemente della progettazione e realizzazione di grandi impianti tecnologici (termotecnici ed elettrici) in

Dettagli

E-Business Consulting S.r.l.

E-Business Consulting S.r.l. e Rovigo S.r.l. Chi siamo Scenario Chi siamo Missione Plus Offerti Mercato Missionedi riferimento Posizionamento Metodologia Operativa Strategia Comunicazione Digitale Servizi Esempidi consulenza Clienti

Dettagli

Table 1: Transfer capacity definition Transfer capacity Italy Greece Greece Italy Long-term (April 1 December 31, 2003)

Table 1: Transfer capacity definition Transfer capacity Italy Greece Greece Italy Long-term (April 1 December 31, 2003) Allegato A Draft agreement between Autorità per l energia elettrica e il gas and Regulatory Authority for Energy of Greece on the allocation of the electricity transfer capacity for the year 2003 (April

Dettagli

NORME E GUIDE TECNICHE PROGRAMMA DI LAVORO PER INCHIESTE PRELIMINARI TECHNICAL STANDARDS AND GUIDES PROGRAMME OF WORKS FOR PRELIMINAR ENQUIRY

NORME E GUIDE TECNICHE PROGRAMMA DI LAVORO PER INCHIESTE PRELIMINARI TECHNICAL STANDARDS AND GUIDES PROGRAMME OF WORKS FOR PRELIMINAR ENQUIRY NORME E GUIDE TECNICHE PROGRAMMA DI LAVORO PER INCHIESTE PRELIMINARI TECHNICAL STANDARDS AND GUIDES PROGRAMME OF WORKS FOR PRELIMINAR ENQUIRY Il presente documento viene diffuso attraverso il sito del

Dettagli

Training Session per il Progetto 50000and1SEAPs. La Provincia di Modena ed il Covenant of Mayors

Training Session per il Progetto 50000and1SEAPs. La Provincia di Modena ed il Covenant of Mayors Training Session per il Progetto 50000and1SEAPs La Provincia di Modena ed il Covenant of Mayors Padova, 3 Aprile 2014 The Province of Modena for several years has set policies in the energy field, such

Dettagli

Quality Certificates

Quality Certificates Quality Certificates Le più importanti certificazioni aziendali, di processo e di prodotto, a testimonianza del nostro costante impegno ed elevato livello di competenze. Qualità * certificata * Certified

Dettagli

Rinnova la tua Energia. Renew your Energy.

Rinnova la tua Energia. Renew your Energy. Rinnova la tua Energia. Renew your Energy. Dai vita ad un nuovo Futuro. Create a New Future. Tampieri Alfredo - 1934 Dal 1928 sosteniamo l ambiente con passione. Amore e rispetto per il territorio. Una

Dettagli

Lezione 22. Il reporting

Lezione 22. Il reporting Lezione 22 Il reporting Perché i report Orientamento dei comportamenti (You get what you measure) Le distorsioni comportamentali Apprendere dagli errori Il feedback La correzione avviene solo se: 1. gli

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 0232-12-2015

Informazione Regolamentata n. 0232-12-2015 Informazione Regolamentata n. 0232-12-2015 Data/Ora Ricezione 01 Aprile 2015 17:17:30 MTA Societa' : SAIPEM Identificativo Informazione Regolamentata : 55697 Nome utilizzatore : SAIPEMN01 - Chiarini Tipologia

Dettagli

La diagnosi energetica: un'opportunità per le imprese Daniele Forni, FIRE

La diagnosi energetica: un'opportunità per le imprese Daniele Forni, FIRE La diagnosi energetica: un'opportunità per le imprese Daniele Forni, FIRE Invertire il TREND: l industria diventa efficiente 4 ottobre 2012, Milano Cos è la FIRE La Federazione Italiana per l uso Razionale

Dettagli

Regione Campania Assessorato al Lavoro e alla Formazione. Ammortizzatori sociali in deroga

Regione Campania Assessorato al Lavoro e alla Formazione. Ammortizzatori sociali in deroga Regione Campania Assessorato al Lavoro e alla Formazione Ammortizzatori sociali in deroga With the 2008 agreement and successive settlements aimed at coping with the crisis, the so-called Income Support

Dettagli

Liberi di... Immediately takes care of the client, creating a special feeling since the first meeting aimed to investigate the customer needs.

Liberi di... Immediately takes care of the client, creating a special feeling since the first meeting aimed to investigate the customer needs. Liberi di... Il rapporto tra la Immediately ed i propri clienti nasce dal feeling, dalla complicità che si crea in una prima fase di analisi e d individuazione dei risultati da raggiungere. La libertà

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 0208-10-2015

Informazione Regolamentata n. 0208-10-2015 Informazione Regolamentata n. 0208-10-2015 Data/Ora Ricezione 24 Aprile 2015 17:33:07 MTA - Star Societa' : POLIGRAFICA S. FAUSTINO Identificativo Informazione Regolamentata : 56989 Nome utilizzatore :

Dettagli

BUSINESS DEVELOPMENT MANAGEMENT

BUSINESS DEVELOPMENT MANAGEMENT BUSINESS DEVELOPMENT MANAGEMENT BUSINESS DEVELOPMENT MANAGEMENT 1 Sviluppare competenze nel Singolo e nel Gruppo 2 Creare Sistemi per la gestione delle attività del Singolo nel Gruppo 3 Innescare dinamiche

Dettagli

AVVISO n.12437. 03 Luglio 2014 --- Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.12437. 03 Luglio 2014 --- Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.12437 03 Luglio 2014 --- Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : -- Oggetto : Modifiche al Manuale delle Corporate Actions - Amendment to the Corporate Action -

Dettagli

Professionalità e innovazione

Professionalità e innovazione www.gruppoepas.it Professionalità e innovazione GRUPPO EPAS è una grande realtà imprenditoriale che studia, progetta e sviluppa sistemi tecnologici industriali e civili. Progetta e realizza impianti elettrici,

Dettagli

mail: prisma@prismaengineering.it I Web: www.prismaengineering.it I PRISMA ENGINEERING S.R.L. I

mail: prisma@prismaengineering.it I Web: www.prismaengineering.it I PRISMA ENGINEERING S.R.L. I mail: prisma@prismaengineering.it I Web: www.prismaengineering.it I PRISMA ENGINEERING S.R.L. I ARCHITECTURAL AND ENGINEERING SERVICES COMPANY PRISMA ENGINEERING S.R.L. I 35020 Villatora di Saonara (PD)

Dettagli

ISAC. Company Profile

ISAC. Company Profile ISAC Company Profile ISAC, all that technology can do. L azienda ISAC nasce nel 1994, quando professionisti con una grande esperienza nel settore si uniscono, e creano un team di lavoro con l obiettivo

Dettagli

Lezione 19. Perché i report. Distorsioni comportamentali. Il reporting. what you measure) Le distorsioni comportamentali

Lezione 19. Perché i report. Distorsioni comportamentali. Il reporting. what you measure) Le distorsioni comportamentali Lezione 19 Il reporting Perché i report 1. Orientamento dei comportamenti (You get what you measure) Le distorsioni comportamentali 2. Apprendere dagli errori Il feedback La correzione avviene solo se:

Dettagli

Giornata degli Imprenditori e dei Manager Camera di Commercio di Parma

Giornata degli Imprenditori e dei Manager Camera di Commercio di Parma Giornata degli Imprenditori e dei Manager Camera di Commercio di Parma 19 Aprile 2008 Traghettare una multiutilities verso Piazza Affari Il contesto delle multiutilities in Italia Le multiutilities e la

Dettagli

La struttura della ISO 26000. Antonio Astone 26 giugno 2007

La struttura della ISO 26000. Antonio Astone 26 giugno 2007 La struttura della ISO 26000 Antonio Astone 26 giugno 2007 Description of operational principles (1/2) Operational principles guide how organizations act. They include: Accountability an organization should

Dettagli

"CRM - CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT NELLE AMMINISTRAZIONI"

CRM - CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT NELLE AMMINISTRAZIONI "CRM - CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT NELLE AMMINISTRAZIONI" Marco Beltrami COMPA, Novembre 2004 COMPA Bologna 2004 IBM oggi non solo Information Technology! L ottava società mondiale per dimensione 45%

Dettagli

SOLUZIONI PER IL FUTURO

SOLUZIONI PER IL FUTURO SOLUZIONI PER IL FUTURO Alta tecnologia al vostro servizio Alta affidabilità e Sicurezza Sede legale e operativa: Via Bologna, 9 04012 CISTERNA DI LATINA Tel. 06/96871088 Fax 06/96884109 www.mariniimpianti.it

Dettagli

Beyond NPV & IRR: touching on intangibles

Beyond NPV & IRR: touching on intangibles Economic Evaluation of Upstream Technology Beyond NPV & IRR: touching on intangibles Massimo Antonelli Alberto F. Marsala Nicola De Blasio Giorgio Vicini Vincenzo Di Giulio Paolo Boi Dean Cecil Bahr Lorenzo

Dettagli

Le politiche e la normativa Europea sulle Energie Rinnovabili e Carbon Neutrality: sfide e opportunità Antonio Ballarin Denti

Le politiche e la normativa Europea sulle Energie Rinnovabili e Carbon Neutrality: sfide e opportunità Antonio Ballarin Denti Le politiche e la normativa Europea sulle Energie Rinnovabili e Carbon Neutrality: sfide e opportunità Antonio Ballarin Denti Fondazione Lombardia per l Ambiente Milano, 26 giugno 2014 Emissioni annuali

Dettagli

Le energie rinnovabili in Italia tra Stato e Mercato

Le energie rinnovabili in Italia tra Stato e Mercato Le energie rinnovabili in Italia tra Stato e Mercato The Adam Smith Society Massimo Orlandi Amministratore Delegato Sorgenia Roma, 22 gennaio 28 Sorgenia: Il primo operatore privato italiano nel settore

Dettagli

ISO 9001:2015. Il processo di revisione 16/11/2014. Verso l ISO 9001:2015 gli steps del processo di revisione

ISO 9001:2015. Il processo di revisione 16/11/2014. Verso l ISO 9001:2015 gli steps del processo di revisione ISO 9001:2015 Il processo di revisione 1 Verso l ISO 9001:2015 gli steps del processo di revisione Marzo 2014: meeting ISO a Parigi ha completato la preparazione dell ISO/DIS 9001 (riesame dei commenti

Dettagli

contract -arredi furnishings Underline furnishings benefit from the high degree of specialisation gained over the years in the design of customised furnishings for sales outlets by a team of trained professionals

Dettagli

CiaoTech S.r.l. (Member of PNO Group)

CiaoTech S.r.l. (Member of PNO Group) CiaoTech S.r.l. (Member of PNO Group) Opportunità di finanziamento europee per la Ricerca e lo Sviluppo - The New EU Framework Programme for Research and Innovation- Horizon 2014-2020 and LIFE opportunities

Dettagli

Customer satisfaction and the development of commercial services

Customer satisfaction and the development of commercial services Customer satisfaction and the development of commercial services Survey 2014 Federica Crudeli San Donato Milanese, 27 May 2014 snamretegas.it Shippers day Snam Rete Gas meets the market 2 Agenda Customer

Dettagli

La nuova direttiva sull'efficienza energetica. Paolo Bertoldi

La nuova direttiva sull'efficienza energetica. Paolo Bertoldi La nuova direttiva sull'efficienza energetica Paolo Bertoldi L utilizzo dell energia è una fonte importante di emissioni Parte dei gas ad effetto serra 2008 Agricoltura 10% Industria 8% Rifiuti 3% Energia

Dettagli

ITALIAN STOCK EXCHANGE STAR Segment

ITALIAN STOCK EXCHANGE STAR Segment PRESS RELEASE ITALIAN STOCK EXCHANGE STAR Segment PRIMA INDUSTRIE FIRST-HALF 2005 RESULTS: STABLE VALUE OF PRODUCTION INCREASING PROFITABILITY AND ORDERS Consolidated sales at 46.4 million euro (48.8 million

Dettagli

GESTIONE IMMOBILIARE REAL ESTATE

GESTIONE IMMOBILIARE REAL ESTATE CONOSCENZA Il Gruppo SCAI ha maturato una lunga esperienza nell ambito della gestione immobiliare. Il know-how acquisito nei differenti segmenti di mercato, ci ha permesso di diventare un riferimento importante

Dettagli

ijliii МЯ ЬМЗЫЭЬ MOTORI ETTRICI

ijliii МЯ ЬМЗЫЭЬ MOTORI ETTRICI ijliii МЯ ЬМЗЫЭЬ MOTORI ETTRICI La nostra azienda opera da oltre 25 anni sul mercato della tranciatura lamierini magnetid e pressofusione rotori per motori elettrici: un lungo arco di tempo che ci ha visto

Dettagli

LA NUOVA ISO 9001:2015

LA NUOVA ISO 9001:2015 Aspettative e confronto con la versione 2008 Vincenzo Paolo Maria Rialdi Lead Auditor IRCA Amministratore Delegato e Direttore Tecnico Vevy Europe S.p.A. 2/9 BREVE STORIA DELLA NORMA ISO 9000 standard

Dettagli

su efficienza ed etichettatura dei prodotti ErP e Labelling - guida ai regolamenti UE on EU efficiency and product labelling

su efficienza ed etichettatura dei prodotti ErP e Labelling - guida ai regolamenti UE on EU efficiency and product labelling ErP e Labelling - guida ai regolamenti UE su efficienza ed etichettatura dei prodotti ErP and Labelling - quick guide on EU efficiency and product labelling Settembre 2015 September 2015 2015 ErP/EcoDesign

Dettagli

PROGETTO parte di Programma Strategico

PROGETTO parte di Programma Strategico ALLEGATO B1 PROGETTO parte di Programma Strategico FORM 1 FORM 1 General information about the project INSTITUTION PRESENTING THE STRATEGIC PROGRAM (DESTINATARIO ISTITUZIONALE PROPONENTE): TITLE OF THE

Dettagli

COMUNICATO STAMPA GRUPPO TELECOM ITALIA: DEFINITO IL NUOVO CALENDARIO DELLE ATTIVITA SOCIETARIE DI TELECOM ITALIA, TIM E TI MEDIA

COMUNICATO STAMPA GRUPPO TELECOM ITALIA: DEFINITO IL NUOVO CALENDARIO DELLE ATTIVITA SOCIETARIE DI TELECOM ITALIA, TIM E TI MEDIA COMUNICATO STAMPA GRUPPO TELECOM ITALIA: DEFINITO IL NUOVO CALENDARIO DELLE ATTIVITA SOCIETARIE DI TELECOM ITALIA, TIM E TI MEDIA Milano, 31 dicembre 2004 Telecom Italia, Tim e Telecom Italia Media comunicano,

Dettagli

Gli aspetti innovativi del Draft International Standard (DIS) ISO 9001:2015

Gli aspetti innovativi del Draft International Standard (DIS) ISO 9001:2015 Gli aspetti innovativi del Draft International Standard (DIS) ISO 9001:2015 I requisiti per la gestione del rischio presenti nel DIS della nuova ISO 9001:2015 Alessandra Peverini Perugia 9/09/2014 ISO

Dettagli

Energia libera s.r.l via Sergente Luigi Cosentino,1 95049 Vizzini (CT) Italy Tel./Fax +39 0933067103 info@solargroupcostruzioni.it

Energia libera s.r.l via Sergente Luigi Cosentino,1 95049 Vizzini (CT) Italy Tel./Fax +39 0933067103 info@solargroupcostruzioni.it IL SOLE è IL NOSTRO FUTURO La passione per lo sviluppo e la diffusione delle energie rinnovabili, a favore di una migliore qualità della vita, ci guida nel nostro cammino. Il nostro desiderio è quello

Dettagli

AVVISO n.17252 25 Settembre 2007

AVVISO n.17252 25 Settembre 2007 AVVISO n.17252 25 Settembre 2007 Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : dell'avviso Oggetto : Modifiche alle Istruzioni al Regolamento IDEM: Theoretical Fair Value (TFV)/Amendments

Dettagli

HIGH PRECISION BALLS. 80 Years

HIGH PRECISION BALLS. 80 Years HIGH PRECISION BALLS 80 Years 80 ANNI DI ATTIVITÀ 80 YEARS EXPERIENCE ARTICOLI SPECIALI SPECIAL ITEMS The choice to look ahead. TECNOLOGIE SOFISTICATE SOPHISTICATED TECHNOLOGIES HIGH PRECISION ALTISSIMA

Dettagli

INFORMAZIONE AGLI UTENTI DI APPARECCHIATURE DOMESTICHE O PROFESSIONALI

INFORMAZIONE AGLI UTENTI DI APPARECCHIATURE DOMESTICHE O PROFESSIONALI INFORMAZIONE AGLI UTENTI DI APPARECCHIATURE DOMESTICHE O PROFESSIONALI Ai sensi dell art. 13 del Decreto Legislativo 25 luglio 2005, n. 151 "Attuazione delle Direttive 2002/95/CE, 2002/96/CE e 2003/108/CE,

Dettagli

Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs

Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs Studenti iscritti al I anno (immatricolati nell a.a. 2014-2015 / Students enrolled A. Y. 2014-2015) Piano di studi 17-27 Novembre 2014 (tramite web self-service)

Dettagli

Participatory Budgeting in Regione Lazio

Participatory Budgeting in Regione Lazio Participatory Budgeting in Regione Lazio Participation The Government of Regione Lazio believes that the Participatory Budgeting it is not just an exercise to share information with local communities and

Dettagli

Il Consortium Agreement

Il Consortium Agreement Il Consortium Agreement AGENDA Il CA in generale La govenance Legal and Financial IPR Cos è il CA? Il CA è un accordo siglato fra i partecipanti ad un azione indiretta (ad es. un progetto) finanziata nell

Dettagli

Luigi Scordamaglia Inalca Jbs CEO

Luigi Scordamaglia Inalca Jbs CEO Luigi Scordamaglia Inalca Jbs CEO Group s overview CREMONINI SPA Fatturato consolidato al 31/12/2007: 2.482,4 mln LEADERSHIP DI MERCATO 40%* Produzione 1.041,2 mln 42%* Distribuzione 1.064,7 mln 1 nelle

Dettagli

Mediobanca Conference

Mediobanca Conference Mediobanca Conference London September 15-16, 2008 2008 H1 - Highlights [change Vs. 2007 H1] y-1 exchange rate Quarto Sales: livello 1,525 M (-1.4%*) Operating income**: 89 M (+1.9%) Operating income:

Dettagli

WHAT MAKES US DIFFERENT?

WHAT MAKES US DIFFERENT? WHAT MAKES US DIFFERENT? mission Develop innovative and more reliable solutions in the field of biomaterials and procedures for vertebral consolidation and articular functional rehabilitation, dedicated

Dettagli

AVVISO n.1450 02 Febbraio 2009

AVVISO n.1450 02 Febbraio 2009 AVVISO n.1450 02 Febbraio 2009 Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : dell'avviso Oggetto : Modifica alle Istruzioni al Regolamento: in vigore il 18/02/09/Amendments to the Instructions

Dettagli

IBM Green Data Center

IBM Green Data Center IBM Green Data Center Mauro Bonfanti Director of Tivoli Software Italy www.ibm.com/green Milano, 17/02/2009 Partiamo da qui... L efficienza Energetica è una issue globale con impatti significativi oggi

Dettagli

SCHEMI di un BILANCIO «IAS/IFRS»

SCHEMI di un BILANCIO «IAS/IFRS» SCHEMI di un BILANCIO «IAS/IFRS» Linee guida per il contenuto e per la struttura dei prospetti di stato patrimoniale e conto economico e del prospetto delle variazioni di patrimonio. di Alessio Iannucci

Dettagli

Sponsorship opportunities

Sponsorship opportunities The success of the previous two European Workshops on Focused Ultrasound Therapy, has led us to organize a third conference which will take place in London, October 15-16, 2015. The congress will take

Dettagli

IP TV and Internet TV

IP TV and Internet TV IP TV e Internet TV Pag. 1 IP TV and Internet TV IP TV e Internet TV Pag. 2 IP TV and Internet TV IPTV (Internet Protocol Television) is the service provided by a system for the distribution of digital

Dettagli

INTRODUZIONE ALLA PROGETTAZIONE EUROPEA: INDICAZIONI PRATICHE E ASPETTI ORGANIZZATIVI

INTRODUZIONE ALLA PROGETTAZIONE EUROPEA: INDICAZIONI PRATICHE E ASPETTI ORGANIZZATIVI INTRODUZIONE ALLA PROGETTAZIONE EUROPEA: INDICAZIONI PRATICHE E ASPETTI ORGANIZZATIVI Chiara Zanolla L importanza di una buona progettazione Aumento fondi FP7 Allargamento Europa Tecniche di progettazione

Dettagli

Asset Management Bond per residenti in Italia

Asset Management Bond per residenti in Italia Asset Management Bond per residenti in Italia Agosto 2013 1 SEB Life International SEB Life International (SEB LI www.seb.ie) società irlandese interamente controllata da SEB Trygg Liv Holding AB, parte

Dettagli

PRINCIPI CONTABILI INTERNAZIONALI

PRINCIPI CONTABILI INTERNAZIONALI PRINCIPI CONTABILI INTERNAZIONALI MODULO I Unità didattica 5: Framework IASC 5.3. Caratteristiche qualitative e descrizione degli elementi che costituiscono l informativa di bilancio Le caratteristiche

Dettagli

INFORMATIVA EMITTENTI N. 18/12

INFORMATIVA EMITTENTI N. 18/12 INFORMATIVA EMITTENTI N. 18/12 Data: 10/02/2012 Ora: 15:05 Mittente: UniCredit S.p.A. Oggetto: Risultati definitivi dell aumento di capitale in opzione agli azionisti ordinari e di risparmio / Final results

Dettagli

pacorini forwarding spa

pacorini forwarding spa pacorini forwarding spa Pacorini Silocaf of New Orleans Inc. Pacorini Forwarding Spa nasce a Genova nel 2003 come punto di riferimento dell area forwarding e general cargo all interno del Gruppo Pacorini.

Dettagli

Comunicato Stampa. Press Release

Comunicato Stampa. Press Release Comunicato Stampa Come previsto dal Capitolo XII, Paragrafo 12.4 del Prospetto Informativo Parmalat S.p.A. depositato presso la Consob in data 27 maggio 2005 a seguito di comunicazione dell avvenuto rilascio

Dettagli

Redazione Approvazione Autorizzazione all emissione Entrata in vigore. Il Direttore Generale 2015-07-16

Redazione Approvazione Autorizzazione all emissione Entrata in vigore. Il Direttore Generale 2015-07-16 Titolo/Title Elenco norme e documenti di riferimento per l'accreditamento degli Organismi di Verifica delle emissioni di gas ad effetto serra List of reference standards and documents for the accreditation

Dettagli

arte e personalità nel punto vendita

arte e personalità nel punto vendita arte e personalità nel punto vendita profilo aziendale company profile Venus è una società di consulenza specializzata nel settore marketing e retailing. Dal 1993 l obiettivo è divulgare la conoscenza

Dettagli

AVVISO n.6507. AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale. 17 Aprile 2015. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.6507. AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale. 17 Aprile 2015. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.6507 17 Aprile 2015 AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA Societa' oggetto dell'avviso : Oggetto : Ammissione e inizio delle negoziazioni delle

Dettagli

Eagle & Wise Service (E&W) is an advising and real estate services company for banking and financial institutions.

Eagle & Wise Service (E&W) is an advising and real estate services company for banking and financial institutions. Eagle & Wise Service (E&W) is an advising and real estate company for banking and financial institutions. E&W offers advising related to the real estate sector and specialized related to non performing

Dettagli

On Line Press Agency - Price List 2014

On Line Press Agency - Price List 2014 On Line Press Agency - Price List Partnerships with Il Sole 24 Ore Guida Viaggi, under the brand GVBusiness, is the official publishing contents supplier of Il Sole 24 Ore - Viaggi 24 web edition, more

Dettagli

Nuova collezione / New collection

Nuova collezione / New collection Nuova collezione / New collection Edizione 01 / Edition 01 Polimor maniglie metallo, belle da vedere e da toccare Polimor metal handles, nice to be looked and to be touched Evoluzione del prodotto e del

Dettagli

PIANO DI STUDI. Primo anno di corso

PIANO DI STUDI. Primo anno di corso PIANO DI STUDI Laurea in Economia, commercio internazionale e mercati finanziari (DM 270/04) L-33 Bachelor degree in Italian and in English (2 curricula in English) 1) CURRICULUM: Economia internazionale

Dettagli

F ondazione Diritti Genetici. Biotecnologie tra scienza e società

F ondazione Diritti Genetici. Biotecnologie tra scienza e società F ondazione Diritti Genetici Biotecnologie tra scienza e società Fondazione Diritti Genetici La Fondazione Diritti Genetici è un organismo di ricerca e comunicazione sulle biotecnologie. Nata nel 2007

Dettagli

green side of business

green side of business green side of business Bilancio Tholos srl 2013 Tholos srl Financial Statements 2013 Indice Index 1 Relazione sulla gestione Directors report... 10 1.1 Il settore di attività di Tholos... 12 1.1 Tholos

Dettagli

Environment Park Torino

Environment Park Torino Environment Park Hydrogen and FC Technologies Environment Park Torino Environment Park A joint initiative of the Piedmont Region, the Turin District, the City of Turin and the European Union The primary

Dettagli

COMPANY PROFILE. tecnomulipast.com

COMPANY PROFILE. tecnomulipast.com COMPANY PROFILE tecnomulipast.com PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE IMPIANTI INDUSTRIALI DAL 1999 Design and manufacture of industrial systems since 1999 Keep the faith on progress that is always right even

Dettagli

A Solar Energy Storage Pilot Power Plant

A Solar Energy Storage Pilot Power Plant UNIONE DELLA A Solar Energy Storage Pilot Power Plant DELLA Project Main Goal Implement an open pilot plant devoted to make Concentrated Solar Energy both a programmable energy source and a distribution

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 1615-51-2015

Informazione Regolamentata n. 1615-51-2015 Informazione Regolamentata n. 1615-51-2015 Data/Ora Ricezione 29 Settembre 2015 18:31:54 MTA Societa' : FINECOBANK Identificativo Informazione Regolamentata : 63637 Nome utilizzatore : FINECOBANKN05 -

Dettagli