green side of business

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "green side of business"

Transcript

1 green side of business Bilancio Tholos srl 2012 Tholos srl Financial Statements 2012

2

3 Indice Index 1 Relazione sulla gestione Directors report Il settore di attività di Tholos Tholos business sector I principali interventi normativi del The main regulatory changes in General overview Eventi societari Corporate events Analisi dei risultati economici Analysis of operating performance Dati patrimoniali e finanziari Financial data Analisi della struttura finanziaria Analysis of the financial structure Operation Progetti standard Standard projects Progetti a consuntivo Ex-post projects Gestione portafoglio TEE TEE portfolio management Finanziamento Tramite Terzi Third Party Financing Commerciale e marketing Sales and marketing Attività di ricerca e sviluppo Research and development Risorse umane e organizzazione Human resources and organization Sistemi di controllo e procedure Control systems and procedures Principali rischi e incertezze Main risks and uncertainties Rischi di prezzo e mercato Price and market risks Rischi finanziari Financial risks Fatti di rilievo avvenuti dopo la chiusura dell esercizio Significant events subsequent to year end Documento Programmatico sulla Sicurezza Security Policy Document Attività di direzione e coordinamento Management and coordination activities Impegni e garanzie concesse a terzi Commitments and guarantees granted to third parties Controversie e cause in corso Disputes and litigation Proposta di destinazione risultato d esercizio Proposed allocation of the result for the year Bilancio d esercizio Financial statements Stato patrimoniale attivo Statement of financial position assets Stato patrimoniale passivo Statement of financial position liabilities Conto economico Income statement Nota integrativa Notes to the financial statements Criteri di valutazione Measurement criteria Immobilizzazioni immateriali Non current intangible assets Immobilizzazioni materiali Non current tangible assets Crediti Receivables Disponibilità liquide Cash and cash equivalents Ratei e risconti attivi e passivi... 52

4 3.6 Accruals and deferrals Fondo TFR Post-employment benefits (TFR) Debiti Payables Riconoscimento dei ricavi Revenue recognition Imposte sul reddito Income taxes Deroghe Exemptions Commento alle voci dell attivo Comments on asset items Immobilizzazioni immateriali Non current intangible assets Immobilizzazioni materiali Non current tangible assets Immobilizzazioni finanziarie Non current financial assets Attivo circolante Current assets Contabilizzazione dei TEE e prospetto composizione portafoglio titoli Accounting for Energy Efficiency Certificates and breakdown of the certificate portfolio Attività finanziarie che non costituiscono immobilizzazioni Current financial assets Disponibilità liquide Cash and cash equivalents Ratei e risconti attivi Accrued income and prepaid expenses Commento alle voci del passivo Comments on liability items Patrimonio netto Shareholders equity Trattamento di fine rapporto subordinato Post-employment benefits (T.F.R.) Debiti Payables Ratei e risconti passivi Accrued liabilities and deferred income Conti d ordine Memorandum accounts Commento alle voci conto economico Comments on income statement items Valore della produzione Value of production Costi della produzione Costs of production Costi per materie prime e di consumo Costs for raw materials and consumables Costi per servizi Costs for services Costi per godimento beni di terzi Lease and rental costs Costo del personale Staff costs Oneri diversi di gestione Other operating costs Proventi e oneri finanziari Financial income and expenses Proventi e oneri straordinari Non-recurring income and charges Imposte sul reddito d esercizio Income taxes for the year Assoggettamento ad attività di direzione e coordinamento Management and coordination exercised by the parent Compensi ad amministratori e sindaci Remuneration of directors and statutory auditors Personale Staff... 78

5

6 green side of business Capitolo 1 Relazione sulla gestione Directors report La prova da superare è davanti a noi. The test to pass lies in front of us. I muscoli sono tesi. The muscles are tense. La mente è concentrata Our mind is focused e si prepara a gestire al meglio and ready to get the most le nostre risorse: of our resources: abilità, strategia, skills, strategy, competizione e tecnologia. competition and technology. Ma solo la nostra forza But only our strength e la nostra capacità and our ability di essere una cosa sola to be as one faranno la differenza. will make the difference.

7 1.1 Il settore di attività di Tholos Tholos business sector Tholos srl nasce nel 2005 come società di servizi energetici (ESCo) specializzata nell ottenimento e nella trattazione dei Titoli di Efficienza Energetica 1 (TEE). La società offre servizi alle aziende che adottano soluzioni tecnologiche il cui utilizzo comporta un risparmio dell energia primaria nella gestione degli impianti produttivi. Il servizio si esplica in diverse fasi: uno studio preliminare, la progettazione, la realizzazione e l eventuale finanziamento degli interventi che consentono una riduzione dell utilizzo di energia da fonte fossile e, infine, il monitoraggio dei consumi e la registrazione dei risparmi conseguiti presso l autorità competente per l ottenimento dei TEE. Il contesto all interno del quale si inseriscono queste attività è quello del risparmio e dell efficienza energetica. Già dal 1997, con la sottoscrizione del Protocollo di Kyoto, l Italia si è assunta l onere di ridurre l utilizzo di combustibili fossili e le proprie emissioni di gas a effetto serra in atmosfera. Per questo motivo, è stato ideato e implementato il meccanismo dei TEE (Titoli di Efficienza Energetica), introdotto con il DM del 20 luglio 2004, modificato e integrato dai successivi DM del 21 dicembre 2007 e del 28 dicembre Il sistema nasce dunque con l obiettivo di promuovere e supportare, attraverso obblighi e incentivi, gli obiettivi nazionali di efficienza energetica. Le regole per l attuazione del meccanismo prevedono la ripartizione dell obiettivo annuale nazionale di risparmio tra i distributori di energia elettrica e gas naturale. Questi possono effettuare gli interventi di risparmio energetico presso i consumatori finali oppure, in alternativa, possono adempiere agli obblighi a loro ca- Tholos srl was founded in 2005 as an energy service company (ESCo) that specializes in obtaining and trading in Energy Efficiency Certificates 1 (TEE). The company provides services to companies that adopt technological solutions leading to savings in the primary energy used to run production facilities. The service is carried out in several steps: preliminary study, design, implementation and financing of projects, where applicable, that allow for a reduction in the use of energy from fossil fuels, and finally, consumption monitoring and reporting of savings achieved to the authority responsible for granting the TEEs. These activities therefore fall within the energy saving and efficiency sector. Since 1997, by signing the Kyoto Protocol, Italy has taken the commitment to reduce the use of fossil fuels and the emissions of greenhouse gases in the atmosphere. To this end, the Energy Efficiency Certificate Scheme was designed and implemented pursuant to Ministerial Decree of 20th July 2004, as amended and supplemented by subsequent Ministerial Decrees of 21st December 2007 and 28th December The scheme was set up with the aim to promote and support the national targets for energy efficiency by means of obligations and incentives. According to the rules for the scheme implementation the annual national savings target is shared between electricity and natural gas distributors. The distributors may either implement the energy saving measures with the final consumers or, alternatively, they may satisfy their obligations by buying, in whole or in part, the TEEs on the market, which certify the achievement of savings from measures implemented and/or reported by the rico acquistando da terzi, in tutto o in parte, i TEE attestanti il conseguimento di risparmi ottenuti da interventi effettuati e/o registrati da parte delle ESCo (Energy Service Company), come appunto Tholos. I TEE sono emessi dal GME (Gestore dei Mercati Energetici) sulla base dei risparmi conseguiti attraverso gli interventi certificati dall autorità competente (sino a dicembre 2012 l AEEG). Un TEE corrisponde al risparmio dimostrato di un TEP (Tonnellata di Equivalente Petrolio 2 ). La compravendita dei TEE può avvenire all interno di un apposita borsa istituita dal GME oppure tramite contrattazioni private e dirette, chiamate accordi bilaterali. L Autorità determina ogni anno l entità del contributo da erogare ai distributori per il conseguimento dei loro obblighi. Il contributo è finanziato attraverso un lieve prelievo dalle tariffe di distribuzione dell energia elettrica e del gas. L aggravio complessivo sulla bolletta energetica dei consumatori è notevolmente inferiore al beneficio economico complessivo derivante dall attuazione del meccanismo (da 6 a 12 volte). Nel 2012, la Strategia Energetica Nazionale (SEN) ha messo l efficienza energetica al primo posto tra le azioni prioritarie volte a ridurre la dipendenza nazionale dall approvvigionamento di fonti energetiche. La SEN prevede una serie di azioni tra cui il rafforzamento e l implementazione del sistema dei TEE, e sottolinea il ruolo strategico delle Esco come propulsore e soggetto promotore dell efficienza. ESCos (Energy Service Companies), such as Tholos. The energy efficiency certificates are issued by the GME on the basis of savings achieved through implemented measures that are certified by the relevant authority (up to December 2012, the authority was AEEG - Electricity and Gas Regulator). One TEE corresponds to a certified saving of one TEP (Tonnes of Oil Equivalent 2 ). TEEs can be bought and sold within a specific market established by GME or through private and direct dealings called bilateral agreements. Each year the Authority determines the amount of grant to be paid to distributors for the fulfilment of their obligations. The grant is funded through a limited withdrawal from electricity and gas distribution tariffs. The overall charge on consumers energy bills is significantly lower than the overall economic benefit resulting from the implementation of the scheme (from 6 to 12 times). In 2012, the National Energy Strategy (SEN) placed energy efficiency at the forefront of the priority actions intended to reduce national dependence on the supply of energy sources. The SEN envisages a range of initiatives, including the strengthening and implementation of the TEE scheme and emphasizes the strategic role of ESCos as drivers and promoters of energy efficiency. 1 Titoli di Efficienza Energetica o Certificati Bianchi sono stati istituiti dal D. Lgs. 20 luglio 2004 (DM 20 luglio 2004 e s.m.i. e DM 28 dicembre 2012 e loro s.m.i., e attestano il risparmio di energia al cui obbligo sono tenuti i distributori di energia elettrica e gas con bacini di utenza superiori ai clienti. I TEE sono emessi dal GME su autorizzazione dell autorità competente. 1 The Energy Efficiency Certificates or White Certificates have been established by Legislative Decree of July 2004 (Ministerial Decree of 20th July 2004, as amended and supplemented, and Ministerial Decree of 28th December 2012, as amended and supplemented) to certify the energy savings required from all distributors of electricity and gas with more than 50,000 customers. The energy efficiency certificates are issued by GME (the energy market managing authority) upon authorization from the relevant authority. 2 Tonnellate Equivalenti di Petrolio. Unità convenzionale utilizzata comunemente nei bilanci energetici per esprimere in una unità di misura comune tutte le fonti energetiche, tenendo conto del loro potere calorifico. 2 Tonnes of Oil Equivalent. Conventional unit commonly used in energy comparisons to express in a common unit of measure for all energy sources, taking into account their calorific value BILANCIO THOLOS SRL THOLOS SRL FINANCIAL STATEMENTS 2012

8 1.2 I principali interventi normativi del 2012 The main regulatory changes in 2012 Il 2012 è stato un anno di modifiche, potenziamento e ampliamento del meccanismo che regola il mercato dei Titoli di Efficienza Energetica. Nel mese di Ottobre 2012, con la pubblicazione da parte del Ministero dello Sviluppo Economico del documento di consultazione pubblica della SEN, sono state individuate le azioni strategiche per fare in modo che l energia non rappresenti più per il nostro Paese un fattore strutturale di svantaggio competitivo. La SEN traccia un percorso che consentirà di mantenere e migliorare alti standard ambientali e di sicurezza. Tra le priorità previste per il raggiungimento e il graduale superamento degli obiettivi ambientali definiti dal Pacchetto Europeo Clima- Energia 2020 (cosiddetto ), particolare accento è stato posto sulla promozione dell efficienza energetica e sullo sviluppo sostenibile delle energie rinnovabili. Coerentemente con le linee d azione tracciate dalla SEN in materia di efficienza energetica e con gli obiettivi nazionali di risparmio energetico definiti per il 2016 dal Piano d Azione sull Efficienza Energetica, è stato emanato dal Ministero dello Sviluppo Economico, di concerto con il Ministro dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, il DM 28 dicembre 2012 Determinazione degli obiettivi quantitativi nazionali di risparmio energetico che devono essere perseguiti dalle imprese di distribuzione dell energia elettrica e il gas per gli anni dal 2013 al 2016 e per il potenziamento del meccanismo dei Certificati Bianchi. Con tale Decreto, il Governo ha attribuito al sistema dei Certificati Bianchi una quota pari a circa un terzo del quantitativo complessivo di riduzione dei consumi energetici che dovranno essere perseguiti dalle imprese di distribuzione di energia elettrica e gas ( Sog- In 2012 the regulatory framework for the TEE market was affected by several changes aimed at further strengthening and developing that market. In October 2012, the Ministry of Economic Development published the SEN public consultation document which identified the strategic actions necessary to ensure that energy no longer constitutes a structural factor of competitive disadvantage for Italy. The SEN traces a path that will lead to the improvement of and continued compliance with high environmental and safety standards. Among the priorities established for achieving and gradually overcoming the environmental objectives set by the European Climate and Energy Package 2020 (the so-called ), particular emphasis was placed on promoting energy efficiency and the sustainable development of renewable energy. In keeping with the guidelines outlined by SEN with regard to energy efficiency and the national targets for energy saving set for 2016 by the Action Plan on Energy Efficiency, the Ministry of Economic Development, in collaboration with the Minister for the Environment, Land and Sea, issued Ministerial Decree of 28th December Determination of national quantitative targets of energy savings to be pursued by electricity and gas distributors for the years and for the strengthening of the White Certificate Scheme. Through this Decree, the Government assigned to the White Certificates scheme about one third of the total energy consumption savings to be achieved by electricity and gas distributors with over 50 thousand customers ( Obliged Parties ). The national quantitative targets of energy savings have been spread over time following an increasing pattern, and will allow a reduction of primary getti Obbligati ) con oltre 50 mila clienti finali. Gli obiettivi quantitativi nazionali di risparmio energetico sono stati distribuiti nel tempo in maniera crescente, e consentiranno una riduzione di energia primaria di circa 25 Milioni di TEP nel quadriennio , con un contenimento delle emissioni di CO2 pari a 15 milioni di tonnellate l anno. Per raggiungere tali obiettivi, il meccanismo dei TEE introduce un pacchetto di misure finalizzate a incrementare la realizzazione di nuovi progetti di efficienza energetica. Tra queste, la semplificazione dell iter di accesso al meccanismo, l approvazione di 18 nuove schede standard 3 per la valutazione dei risparmi nei settori industriale, civile e trasporti, la semplificazione del processo di predisposizione di nuove schede, l inclusione di nuove aree di intervento e il rafforzamento del modello ESCo (Energy Service Company) tramite l introduzione di criteri di qualificazione (e.g. certificazione UNI CEI 11352), lo sviluppo di modelli contrattuali innovativi per il Finanziamento Tramite Terzi e la creazione di fondi di garanzia dedicati. Al fine di stimolare la realizzazione di grandi progetti, industriali e infrastrutturali, in grado di generare significativi volumi di risparmi, sono previsti maggiori incentivi per gli investimenti effettuati. energy of about 25 million TEP in the four years , with a reduction in CO2 emissions of 15 million tonnes per year. In order to achieve these objectives, the TEE scheme introduced a series of measures aimed at increasing the implementation of new energy efficiency projects. These measures include simplified access to the scheme, approval of 18 new standard cards 3 for the evaluation of savings in the industrial, civil and transport sectors, simplified processes for the preparation of the new cards, enlargement of the scope and strengthening of the ESCo (Energy Service Company) model through the introduction of qualification criteria (e.g. UNI CEI 11352), development of innovative contractual models for Third-party financing and establishment of dedicated guarantee funds. In order to encourage the implementation of major industrial and infrastructure projects that can generate a significant volume of savings, additional incentives have been envisaged for capital investments. The scheme changes also concern the increasing role played by the TEE trading market in defining the TEE trading price. More stringent controls are also envisaged with a program of ex post checks, accompanied by a more effective system of sanctions. 3 I progetti di registrazione del risparmio energetico possono avere diverse modalità di rendicontazione e, quindi, possono essere presentati con metodologie più o meno complesse: due metodologie semplificate (Standard e Analitica) che prevedono le sole RVC e sono basate su schede. Le schede standard precisano l algoritmo di calcolo, ricavato su base statistica per ciascuna tecnologia, e non prevedono misurazioni; quelle analitiche forniscono indicazioni precise sul metodo di misura dei risparmi e sull algoritmo di calcolo. Alcuni esempi di metodologie semplificate sono: solare termico, caldaie per uso domestico, motori elettrici ad alta efficienza, inverter, interventi sull illuminazione pubblica, lampade a led, cogenerazione, teleriscaldamento; una complessa (a Consuntivo) da utilizzare per tutto quello che non è certificabile con le modalità precedenti. Secondo tale modalità è necessario presentare una PPPM che deve essere approvata prima delle RVC (es: generatori di calore a biomassa, recuperi termici, interventi di efficienza nell industria chimica e in genere nell industria pesante). In questa metodologia, l algoritmo di calcolo e il metodo di misura dei risparmi sono progettati ad hoc dalla ESCo. 3 The projects for filing the energy saving may use various reporting methods and, therefore, their presentation involves different degrees of complexity: two simplified methods (Standard & Analytical), which only provide the RVC (Request for Check and Certification), and are based on cards. The standard cards specify the calculation algorithm, statistically obtained for each technology, and do not envisage any measurement; the analytical method provides precise information on the savings measurement method and the calculation algorithm.the simplified methods include for example: solar thermal, boilers for domestic use, high-efficiency electric motors, inverters, public lighting, LED lamps, cogeneration, district heating; a complex method (ex-post) to be used for all cases that cannot be certified using the previous methods. According to this method, a PPPM (measurement project and program proposal) must first be submitted which must and be approved before the RVC (request for check and certification) (e.g. biomass heat generators, heat recovery, efficiency projects in the chemical industry and heavy industry in general). In this methodology, the calculation algorithm and the savings measuring method are custom-designed by the ESCo BILANCIO THOLOS SRL THOLOS SRL FINANCIAL STATEMENTS 2012

9 1.3 General overview Le innovazioni del meccanismo riguardano anche il ruolo, sempre più importante, del mercato di scambio dei TEE nella definizione del prezzo di scambio dei titoli. È inoltre previsto il rafforzamento dei controlli con un programma di verifiche ex post, accompagnate da un sistema sanzionatorio maggiormente efficace. Il decreto ha previsto altresì, come disposto anche dal D. Lgs. 3 marzo 2011 n.28, il trasferimento della attività di gestione, valutazione e certificazione dei risparmi correlati a progetti di efficienza energetica dall Autorità per l Energia Elettrica e il Gas (AEEG) al Gestore dei Servizi Energetici (GSE), con il supporto tecnico di ENEA e RSE. Rimane comunque confermato il ruolo dell AEEG negli interventi di regolazione economica del sistema. Il decreto, oltre a contribuire in modo significativo al raggiungimento degli obiettivi di efficienza energetica al 2020, servirà come stimolo per l applicazione di tecnologie sviluppate dall industria nazionale che, in tema di efficienza energetica, occupa posizioni di rilievo nel panorama internazionale 4. As required by Legislative Decree no.28 of 3rd March 2011, the decree also provides for a transfer of the activities concerning the management, assessment and certification of the savings related to energy efficiency projects from the Authority for Electricity and Gas (AEEG) to the Energy Services Operator (GSE), with the support of ENEA (National Agency for New Technologies, Energy and Sustainable Economic Development) and RSE (Electric System Research). The AEEG role as financial regulator of the scheme is confirmed. As well as significantly contributing to the achievement of energy efficiency targets for 2020, the decree will also promote the application of technologies developed by the domestic industry which occupies a leading position 4 in terms of energy efficiency worldwide. Nel 2012, Tholos ha continuato il percorso di crescita e di strutturazione intrapreso negli anni precedenti, con particolare attenzione all area commerciale, all area tecnica e alla ricerca e sviluppo. Questo percorso è fortemente connesso con gli interventi normativi, SEN e DM 28 dicembre 2012 in particolare, che hanno dato maggiori certezze in merito al mercato dei TEE (rinnovandone il meccanismo e confermandone l utilità) e un nuovo impulso all intero settore. Durante questo esercizio sono stati acquisiti 153 nuovi clienti raggiungendo quota 256 clienti complessivi (al 31 dicembre 2012). Ottimi sono anche i riscontri commerciali dei primi mesi dell anno in corso, con conferma del trend di forte crescita della clientela acquisita e con un aumento della dimensione media dell intervento di efficienza e della sua redditività. Nell ultimo quadrimestre dell anno l offerta di Tholos si è ampliata con il lancio di nuovi servizi (F.A.R.E. e F.A.R.E. Habitat) che vedono l azienda impegnata in maniera diretta nel finanziamento degli interventi di efficienza energetica, in particolare nel settore agricolo e dell industria della carta. Per poter offrire questi servizi, Tholos ha instaurato nel 2012 dei rapporti di partnership stabili con i principali produttori di tecnologie efficienti e con le aziende di progettazione, di installazione e di manutenzione delle stesse tecnologie. Tholos si avvale dunque di un network di aziende capace di reperire tutte le risorse ingegneristiche e tecnologiche necessarie per proporre e realizzare gli interventi di efficienza energetica. In 2012 Tholos continued to pursue the path of growth and the organizational and business structuring undertaken in previous years, with particular focus on the commercial, technical and research and development areas. This strategy is strongly connected with the regulatory changes, SEN and Ministerial Decree of 28th December 2012 in particular, which provided greater certainty to the TEE market (renewing the scheme and confirming its usefulness) and a new momentum to the entire sector. In the course of the year the company acquired 153 new customers reaching 256 total customers (31st December 2012). The first months of this year also delivered excellent commercial results, confirming the strong growth in new customers and an increase in the average size and profitability of efficiency projects. In the last quarter of the year Tholos expanded the range of services offered, launching the F.A.R.E. and F.A.R.E. Habitat services in which the company is directly involved in the financing of energy efficiency projects, particularly in the agricultural sector and the paper industry. In order to offer these services, in 2012 Tholos established stable partnerships with leading manufacturers of efficient technologies and with companies engaged in the design, installation and maintenance of those technologies. Tholos therefore relies on a network of companies through which it can provide all the engineering and technological resources necessary to propose and implement energy efficiency projects. 4 Fonte: Ministero dello Sviluppo Economico 4 Source: Ministry of Economic Development 16 - BILANCIO THOLOS SRL THOLOS SRL FINANCIAL STATEMENTS 2012

10 1.4 Eventi societari Corporate events Nel dicembre 2011, i soci di Tholos srl hanno conferito le proprie quote nella società Dromos Holding srl, la quale si occupa di gestione partecipazioni. Nel mese di novembre 2012, Dromos Holding ha costituito una nuova società: Tholos Up srl, affiancandola a Tholos srl. Nel 2012 Tholos ha intrapreso una nuova attività, arricchendo significativamente il suo business model: Tholos oggi si occupa anche di finanziare interventi di efficienza energetica (FTT 5 ), non necessariamente connessi al meccanismo dei TEE e continua parallelamente la sua attività di ottenimento e gestione dei TEE sui mercati dedicati. Un altra importante novità del 2012, per Tholos, è stata il trasferimento in una nuova sede, più adatta alle nuove esigenze di una società che ha visto una forte crescita dimensionale e una consistente strutturazione. Dal mese di aprile, la sede legale e operativa della società si trova in via San Tommaso D Aquino, 20 a Cagliari. In December 2011, Tholos srl shareholders transferred their shares to Dromos Holding srl, a holding company. In November 2012, Dromos Holding formed a new company: Tholos Up srl, alongside Tholos srl. In 2012 Tholos embarked on a new business, significantly enhancing its business model: today Tholos is also involved in the financing of energy efficiency projects (FTT 5 ), not necessarily related to the TEE scheme, while continuing the TEE acquisition and management business on the specific markets. Another important change for Tholos, in 2012, was the move to the new headquarters, more suited to the needs of the company which has grown significantly in both size and structure. Since April, the registered and operating office of the company is in Via San Tommaso D Aquino, 20 - Cagliari. 1.5 Analisi dei risultati economici Analysis of operating performance Si riporta di seguito la tabella del conto economico riclassificato del 2012, confrontato con i dati del precedente esercizio. I ricavi per l esercizio 2012 si attestano a Euro ,70 con un incremento di Euro , pari a una crescita del 371% rispetto all anno precedente. Questo risultato è stato prodotto grazie alle ottime scelte strategiche effettuate negli anni precedenti. La crescita strutturale della società ha portato anche un naturale aumento dei costi, senza però intaccare la redditività. Questo è evidente se si analizza il dato relativo all EBITDA che si attesta su un valore pari a Euro con un incremento del 374% rispetto al 2011 (pari al 13% del valore della produzione: tale rapporto rimane pressoché immutato rispetto al precedente esercizio). L utile netto ante imposte passa dai circa Euro dell esercizio 2011 ai circa Euro del 2012, registrando un incremento pari al 668% rispetto all anno precedente (pari al 11,4% del valore della produzione). The reclassified income statement for 2012, with comparative figures for the previous year, is presented in the table below. Dati economici Financial figures Variazione Change Totale ricavi Total revenues , , ,62 Totale costi Total costs , , ,21 Margine operativo lordo EBITDA , , ,41 Ammortamenti e perdite di valore Depreciation, amortization and impairment , , ,11 Utile operativo EBIT , , ,30 Proventi finanziari Financial income , ,12 Oneri finanziari Financial expenses , ,11 (821,86) Oneri finanziari netti Net financial income (expenses) (13.976,97) 196, ,98 Proventi straordinari Non recurring income , ,48 (5.183,58) Oneri straordinari Non recurring charges , ,53 (10.095,70) Utile prima delle imposte Profit before taxes , , ,40 Imposte Income taxes , , ,75 Utile dell esercizio Profit (loss) for the year , , ,65 Revenues in 2012 amounted to ,70, increasing by 8,286,282, or 371% over the previous year. This result was achieved thanks to the excellent strategic choices made in previous years. The company s structural growth also naturally brought an increase in costs which did not however affect profitability. This is shown in the EBITDA figure, which amounted to 1,370,258, up by 374% from 2011 (corresponding to 13% of production value: this ratio remains almost unchanged compared to the previous year). Net profit before taxes increased from approximately 157,300 in 2011 to approximately 1,208,200 in 2012, recording a 668% increase over the previous year (11.4% of production value). 5 Il Finanziamento Tramite Terzi, FTT, prevede che la ESCo finanzi in maniera diretta l investimento in efficienza energetica presso il cliente. 5 In Third Party Financing, FTT, the ESCo directly finances customers investment in energy efficiency projects BILANCIO THOLOS SRL THOLOS SRL FINANCIAL STATEMENTS 2012

Granducato del Lussemburgo, 15 marzo 2013. Il consiglio di amministrazione di IVS Group S.A. approva i risultati al 31 dicembre 2012

Granducato del Lussemburgo, 15 marzo 2013. Il consiglio di amministrazione di IVS Group S.A. approva i risultati al 31 dicembre 2012 COMUNICATO STAMPA Granducato del Lussemburgo, 15 marzo 2013. Il consiglio di amministrazione di IVS Group S.A. approva i risultati al 31 dicembre 2012 Il Consiglio di Amministrazione di IVS Group S.A.

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

Process automation Grazie a oltre trent anni di presenza nel settore e all esperienza maturata in ambito nazionale e internazionale, Elsag Datamat ha acquisito un profondo know-how dei processi industriali,

Dettagli

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi 18 ottobre 2012 Il business risk reporting: lo strumento essenziale per la gestione continua dei rischi Stefano Oddone, EPM Sales Consulting Senior Manager di Oracle 1 AGENDA L importanza di misurare Business

Dettagli

Le opportunità economiche dell efficienza energetica

Le opportunità economiche dell efficienza energetica Le opportunità economiche dell efficienza energetica i problemi non possono essere risolti dallo stesso atteggiamento mentale che li ha creati Albert Einstein 2 SOMMARIO 1. Cosa è una ESCO 2. Esco Italia

Dettagli

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Il primo bando del programma Interreg CENTRAL EUROPE, Verona, 20.02.2015 Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Benedetta Pricolo, Punto di contatto nazionale, Regione del Veneto INFORMAZIONI DI BASE 246

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Come si organizza un progetto di BPM 1 INDICE Organizzazione di un progetto di Business Process Management Tipo di intervento Struttura del progetto BPM Process Performance

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Terni, 12 Marzo 20115

COMUNICATO STAMPA. Terni, 12 Marzo 20115 COMUNICATO STAMPA Terni, 2 Marzo 205 TERNIENERGIA: Il CDA della controllata Free Energia approva il progetto di bilancio al 3 Dicembre 204 Il CEO Stefano Neri premiato a Hong Kong per la sostenibilità

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015

INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015 INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015 Data: 23/04/2015 Ora: 17:45 Mittente: UniCredit S.p.A. Oggetto: Pioneer Investments e Santander Asset Management: unite per creare un leader globale nell asset management

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese CMMI-Dev V1.3 Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3 Roma, 2012 Agenda Che cos è il CMMI Costellazione di modelli Approccio staged e continuous Aree di processo Goals

Dettagli

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55 Gestione della Manutenzione e compliance con gli standard di sicurezza: evoluzione verso l Asset Management secondo le linee guida della PAS 55, introduzione della normativa ISO 55000 Legame fra manutenzione

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

Real Consultant Srl Company Profile

Real Consultant Srl Company Profile Ooooo Real Consultant Srl Company Profile a company Regulated by RICS (The Royal Institution of Chartered Surveyors) Aprile, 2013 Indice REAL CONSULTANT - COMPANY PROFILE REAL CONSULTANT IL NOSTRO PROFILO

Dettagli

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Nuovi standard PMI, certificazioni professionali e non solo Milano, 20 marzo 2009 PMI Organizational Project Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Andrea Caccamese, PMP Prince2 Practitioner

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of study and research according the Information System for

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management L'importanza dell'analisi dei processi nelle grandi e medie realtà italiane Evento Business Strategy 2.0 Firenze 25 settembre 2012 Giovanni Sadun Agenda ITSM: Contesto di riferimento

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE L esperienza e la passione per l ingegneria sono determinanti per la definizione della nostra politica di prodotto,

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

In collaborazione con. Sistema FAR Echo. Sistema FAR ECHO

In collaborazione con. Sistema FAR Echo. Sistema FAR ECHO In collaborazione con Sistema FAR ECHO 1 Sistema FAR ECHO Gestione intelligente delle informazioni energetiche di un edificio Tecnologie innovative e metodi di misura, contabilizzazione, monitoraggio e

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni é Tempo di BILANCI Gli Investitori Hanno Sentimenti Diversi Verso le Azioni In tutto il mondo c è ottimismo sul potenziale di lungo periodo delle azioni. In effetti, i risultati dell ultimo sondaggio di

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

DTT : DECODER, SWITCH- OFF PROCESS, CNID. Roberto de Martino Contents and Multimedia Department RAK/AGCOM

DTT : DECODER, SWITCH- OFF PROCESS, CNID. Roberto de Martino Contents and Multimedia Department RAK/AGCOM DTT : DECODER, SWITCH- OFF PROCESS, CNID Roberto de Martino Contents and Multimedia Department RAK/AGCOM List of contents 1. Introduction 2. Decoder 3. Switch-off process 4. CNID Introduction 1. Introduction

Dettagli

Costruire uno Spin-Off di Successo. Non fidarsi mai dei professori

Costruire uno Spin-Off di Successo. Non fidarsi mai dei professori Costruire uno Spin-Off di Successo Non fidarsi mai dei professori Spin-Off da Università: Definizione Lo Spin-Off da Università è in generale un processo che, partendo da una tecnologia disruptiva sviluppata

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 In merito alla nuova circolare del Sottosegretariato per il Commercio Estero del Primo Ministero della Repubblica di Turchia, la 2009/21, (pubblicata nella

Dettagli

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A.

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A. Comunicato Stampa Methorios Capital S.p.A. Approvata la Relazione Semestrale Consolidata al 30 giugno 2013 Acquistato un ulteriore 16,2% del capitale di Astrim S.p.A. Costituzione della controllata Methorios

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

Valutazione di intangibili e impairment

Valutazione di intangibili e impairment IMPAIRMENT EVIDENZE DAI MEDIA ITALIANI Valutazione di intangibili e impairment -Valutazione di attività immateriali in aziende editoriali -Valutazioni per impairment test 1 La valutazione di asset si ha

Dettagli

L efficienza energetica fra legislazione europea, nazionale e regionale

L efficienza energetica fra legislazione europea, nazionale e regionale L efficienza energetica fra legislazione europea, nazionale e regionale Prof. Gianni Comini Direttore del Dipartimento di Energia e Ambiente CISM - UDINE AMGA - Iniziative per la Sostenibilità EOS 2013

Dettagli

4 to 7 funds 8 to 15 funds. 16 to 25 funds 26 to 40 funds. 41 to 70 funds

4 to 7 funds 8 to 15 funds. 16 to 25 funds 26 to 40 funds. 41 to 70 funds 4 to 7 funds 8 to 15 funds 16 to 25 funds 26 to 40 funds 41 to 70 funds 53 Chi siamo Epsilon SGR è una società di gestione del risparmio del gruppo Intesa Sanpaolo specializzata nella gestione di portafoglio

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM

ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM ( a cura di Stefania Renna ITIL - IBM) Pag. 1 Alcune immagini contenute in questo documento fanno riferimento a documentazione prodotta da ITIL Intl che ne detiene

Dettagli

Nuova finanza per la green industry

Nuova finanza per la green industry Nuova finanza per la green industry Green Investor Day / Milano, 9 maggio 2013 Barriere di contesto a una nuova stagione di crescita OSTACOLI PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE Fine degli incentivi e dello sviluppo

Dettagli

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Sede di Rappresentanza: Castello di San Donato in Perano 53013 Gaiole in Chianti (Si) Tel. 0577-744121 Fax 0577-745024 www.castellosandonato.it

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

Kaba PAS - Pubblic Access Solution

Kaba PAS - Pubblic Access Solution Kaba PAS - Pubblic Access Solution Fondata nel 1950, Gallenschütz, oggi Kaba Pubblic Access Solution, ha sviluppato, prodotto e venduto per oltre 30 anni soluzioni per varchi di sicurezza automatici. Oggi

Dettagli

Governance e performance nei servizi pubblici locali

Governance e performance nei servizi pubblici locali Governance e performance nei servizi pubblici locali Anna Menozzi Lecce, 26 aprile 2007 Università degli studi del Salento Master PIT 9.4 in Analisi dei mercati e sviluppo locale Modulo M7 Economia dei

Dettagli

UNIVERSITA DI PALERMO

UNIVERSITA DI PALERMO PILLAR OBIETTIVO SPECIFICO MASTER CALL CALL INDUSTRIAL LEADERSHIP LEADERSHIP IN ENABLING AND INDUSTRIAL TECHNOLOGIES (LEIT) H2020-SPIRE-2014-2015 - CALL FOR SPIRE - SUSTAINABLE PROCESS INDUSTRIES H2020-SPIRE-2014

Dettagli

Struttura dei Programmi Operativi 2014-2020 Risultati attesi, realizzazioni, indicatori. Oriana Cuccu, Simona De Luca, DPS-UVAL

Struttura dei Programmi Operativi 2014-2020 Risultati attesi, realizzazioni, indicatori. Oriana Cuccu, Simona De Luca, DPS-UVAL Struttura dei Programmi Operativi 2014-2020 Risultati attesi, realizzazioni, indicatori, DPS-UVAL Struttura dei Programmi Operativi Innovazioni di metodo Risultati attesi Risultati Azioni attesi Tempi

Dettagli

ETF Revolution: come orientarsi nel nuovo mondo degli investimenti

ETF Revolution: come orientarsi nel nuovo mondo degli investimenti ETF Revolution: come orientarsi nel nuovo mondo degli investimenti Emanuele Bellingeri Managing Director, Head of ishares Italy Ottobre 2014 La differenza di ishares La differenza di ishares Crescita del

Dettagli

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A.

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A. Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica Laboratorio di Informatica Applicata Introduzione all IT Governance Lezione 5 Marco Fusaro KPMG S.p.A. 1 CobiT: strumento per la comprensione di una

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

E INNOVAZIONE EFFICIENZA AND INNOVATION EFFICIENCY PER CRESCERE IN EDEFFICACIA TO GROW IN AND EFFECTIVENESS

E INNOVAZIONE EFFICIENZA AND INNOVATION EFFICIENCY PER CRESCERE IN EDEFFICACIA TO GROW IN AND EFFECTIVENESS Una società certificata di qualità UNI EN ISO 9001-2000 per: Progettazione ed erogazione di servizi di consulenza per l accesso ai programmi di finanziamento europei, nazionali e regionali. FIT Consulting

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

European Energy Manager

European Energy Manager Diventare Energy Manager in Europa oggi EUREM NET V: programma di formazione e specializzazione per European Energy Manager Durata del corso: 110 ore in 14 giorni, di cui 38 ore di workshop ed esame di

Dettagli

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx. Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.com Avvertenza di Rischio: Il Margin Trading su forex e/o CFD comporta

Dettagli

Global Networking Group Efficienza Energetica Industriale e degli edifici

Global Networking Group Efficienza Energetica Industriale e degli edifici Global Networking Group Efficienza Energetica Industriale e degli edifici http://www.globalnetworking group.com/ Page 1 of 2 Global Networking Group Efficienza Energetica Industriale e degli Edifici Speakers

Dettagli

LE RISORSE ENERGETICHE FOSSILI LORO EVOLUZIONE A LIVELLO MONDIALE

LE RISORSE ENERGETICHE FOSSILI LORO EVOLUZIONE A LIVELLO MONDIALE LE RISORSE ENERGETICHE FOSSILI LORO EVOLUZIONE A LIVELLO MONDIALE Alessandro Clerici Chairman Gruppo di Studio WEC «World Energy Resources» Senior Corporate Advisor - CESI S.p.A. ATI--MEGALIA Conferenza

Dettagli

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO Lo Spallanzani (2007) 21: 5-10 C. Beggi e Al. Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO IL GRADIMENTO DEI DISCENTI, INDICATORE DI SODDISFAZIONE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

Dettagli

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo Prova di verifica classi quarte 1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo lo studente prende 20. Qual è la media dopo il quarto esame? A 26 24

Dettagli

Federesco. Le Energy Service Company. La situazione a livello nazionale e opportunità per le imprese

Federesco. Le Energy Service Company. La situazione a livello nazionale e opportunità per le imprese Federesco Le Energy Service Company La situazione a livello nazionale e opportunità per le imprese Seminario Strumenti, opportunità e potenzialità dell efficienza energetica a supporto del sistema locale

Dettagli

R/GB-I/3 Esemplare n.1 per l'amministrazione fiscale italiana Sheet nr.1 for the Italian tax authorities

R/GB-I/3 Esemplare n.1 per l'amministrazione fiscale italiana Sheet nr.1 for the Italian tax authorities R/GB-I/3 Esemplare n.1 per l'amministrazione fiscale Sheet nr.1 for the Italian tax authorities DOMANDA DI RIMBORSO PARZIALE-APPLICATION FOR PARTIAL REFUND * applicata sui canoni pagati da residenti dell'italia

Dettagli

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 2 BUFALO MEDITERRANEO ITALIANO Mediterranean Italian Buffalo RICONOSCIUTO

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte

IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte Mariano Ammirabile Cloud Computing Sales Leader - aprile 2011 2011 IBM Corporation Evoluzione dei modelli di computing negli anni Cloud Client-Server

Dettagli

Osservazioni del sistema bancario italiano sul documento del Comitato di Basilea Second Working Paper on Securitisation

Osservazioni del sistema bancario italiano sul documento del Comitato di Basilea Second Working Paper on Securitisation ASSOCIAZIONE BANCARIA ITALIANA Osservazioni del sistema bancario italiano sul documento del Comitato di Basilea Second Working Paper on Securitisation 20 Dicembre 2002 1 L ABI ha esaminato con uno specifico

Dettagli

FORMAZIONE IN INGRESSO PER DOCENTI NEOASSUNTI IN ANNO DI PROVA ANNO SCOLASTICO 2014-15 AVVIO PERCORSO FORMATIVO

FORMAZIONE IN INGRESSO PER DOCENTI NEOASSUNTI IN ANNO DI PROVA ANNO SCOLASTICO 2014-15 AVVIO PERCORSO FORMATIVO FORMAZIONE IN INGRESSO PER DOCENTI NEOASSUNTI IN ANNO DI PROVA ANNO SCOLASTICO 2014-15 AVVIO PERCORSO FORMATIVO VERSO UN CODICE DEONTOLOGICO DEL DOCENTE Paolo Rigo paolo.rigo@istruzione.it ALCUNE SEMPLICI

Dettagli

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Seminario associazioni: Seminario a cura di itsmf Italia Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Andrea Praitano Agenda Struttura dei processi ITIL v3; Il Problem

Dettagli

Evoluzione Risk Management in Intesa

Evoluzione Risk Management in Intesa RISCHIO DI CREDITO IN BANCA INTESA Marco Bee, Mauro Senati NEWFIN - FITD Rating interni e controllo del rischio di credito Milano, 31 Marzo 2004 Evoluzione Risk Management in Intesa 1994: focus iniziale

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS SISTEMI DI RECUPERO RESIDENZIALE HOME RECOVERY SYSTEMS RECUPERO DI CALORE AD ALTA EFFICIENZA HIGH EFFICIENCY HEAT RECOVERY VENTILAZIONE A BASSO CONSUMO LOW ENERGY VENTILATION SISTEMI DI RICAMBIO CONTROLLATO

Dettagli

Prima di parlare di Bilancio consolidato è importante sapere.

Prima di parlare di Bilancio consolidato è importante sapere. Prima di parlare di Bilancio consolidato è importante sapere. Cos è un gruppoaziendale L evoluzione del processo di armonizzazione contabile Le principali caratteristiche del bilancio IAS/IFRS a seguito

Dettagli

ESPERIENZE D IMPRESA 1/2012 ORNELLA MALANDRINO DANIELA SICA ASSEGNISTA DI RICERCA IN SCIENZE MERCEOLOGICHE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SALERNO

ESPERIENZE D IMPRESA 1/2012 ORNELLA MALANDRINO DANIELA SICA ASSEGNISTA DI RICERCA IN SCIENZE MERCEOLOGICHE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SALERNO ESPERIENZE D IMPRESA 1/2012 93 IL CONTRIBUTO DEI CERTIFICATI BIANCHI AL MIGLIORAMENTO DELL EFFICIENZA ENERGETICA IN ITALIA STEFANIA SUPINO PROFESSORE ASSOCIATO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SALERNO ORNELLA

Dettagli

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA Axpo Italia AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA UN GRUPPO A DIMENSIONE EUROPEA Axpo opera direttamente in oltre 20 paesi europei L Italia è uno dei mercati principali del gruppo Axpo in Italia Alla presenza

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

Perché AIM Italia? (1/2)

Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia si ispira ad un esperienza di successo già presente sul mercato londinese Numero di società quotate su AIM: 1,597 Di cui internazionali: 329 Quotazioni su

Dettagli

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tipo: Type: 5 cabine (1 main deck+ 4 lower deck) 5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tessuti: Dedar Fanfara, Paola Lenti Fabrics: Dedar Fanfara,

Dettagli

Le piattaforme di investimento alternativo nel quadro regolatorio italiano ed europeo: il caso di Epic

Le piattaforme di investimento alternativo nel quadro regolatorio italiano ed europeo: il caso di Epic XVI Convention IBAN Dall Entrepreneurship al Capitale di Rischio dei Business Angels Le piattaforme di investimento alternativo nel quadro regolatorio italiano ed europeo: il caso di Epic Guido Ferrarini

Dettagli

ANALISI DI BILANCIO LA RICLASSIFICAZIONE FINANZIARIA E FUNZIONALE. Dott. Elbano De Nuccio

ANALISI DI BILANCIO LA RICLASSIFICAZIONE FINANZIARIA E FUNZIONALE. Dott. Elbano De Nuccio ANALISI DI BILANCIO LA RICLASSIFICAZIONE FINANZIARIA E FUNZIONALE Dott. Elbano De Nuccio L analisi di bilancio si propone di formulare un giudizio sull EQUILIBRIO ECONOMICO e FINANZIARIO/PATRIMONIALE della

Dettagli

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice Maccarone Maccarone Maccarone integra 10 LED POWER TOP alta efficienza, in tecnologia FULL COLOR che permette di raggiungere colori e sfumature ad alta definizione. Ogni singolo led full color di Maccarone

Dettagli

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION PSS Worldwide is one of the most important diver training agencies in the world. It was created thanks to the passion of a few dedicated diving instructors

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOTECH & S 8 SeccoTech & Secco Tecnologia al servizio della deumidificazione Technology at dehumidification's service Potenti ed armoniosi Seccotech

Dettagli

Presentazione societaria

Presentazione societaria Eurizon Capital Eurizon Capital Presentazione societaria Eurizon Capital e il Gruppo Intesa Sanpaolo Banca dei Territori Asset Management Corporate & Investment Banking Banche Estere 1/12 Eurizon Capital

Dettagli

IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE

IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE ALCUNE CONSIDERAZIONI A MARGINE DELLA REVISIONE DELLE NORME SUGLI INVESTIMENTI A COPERTURA DELLE RISERVE TECNICHE CONVEGNO SOLVENCY II 1 PUNTI PRINCIPALI

Dettagli