RELATÓRIO E CONTAS ANNUAL REPORT ANNUAL REPORT

Save this PDF as:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "RELATÓRIO E CONTAS ANNUAL REPORT ANNUAL REPORT"

Transcript

1 RELATÓRIO E CONTAS ANNUAL REPORT ANNUAL REPORT 2014

2 ANNUAL REPORT 2014

3

4 INDEX

5 4

6 1. MESSAGE OF THE CHAIRMAN TO THE BOARD OF DIRECTORS 5

7 ANNUAL REPORT 2014 The Chairman, 6

8 2. KEY INDICATORS 7

9 ANNUAL REPORT THE BCI BANK 8

10 4. GOVERNING BODIES GENERAL MEETING OF SHAREHOLDERS BOARD OF DIRECTORS AUDIT BOARD 9

11 ANNUAL REPORT ORGANISATIONAL STRUCTURE 10

12 6. MAIN EVENTS OF THE YEAR 2014 JANUARY MARCH APRIL JUNE JULY AUGUST SEPTEMBER NOVEMBER 11

13 ANNUAL REPORT DISTRIBUTION NETWORK GEOGRAPHIC DISTRIBUTION OF THE COMMERCIAL NETWORK, DECEMBER/

14 8. ECONOMIC AND FINANCIAL FRAMEWORK 8.1 INTERNATIONAL CONTEXT 13

15 ANNUAL REPORT

16 8.2 NATIONAL CONTEXT GDP 3,9 5,2 6,8 4,4 Oil Sector -5,6 4,3 0,9-3,5 Non-Oil Sector 9,7 5,6 10,9 8,2 15

17 ANNUAL REPORT

18 17

19 ANNUAL REPORT BUSINESS AREAS 9.1 INDIVIDUAL AND MICROFINANCE 18

20 9.2 CORPORATE AND INSTITUTIONAL 9.3 E-BANKING 19

21 ANNUAL REPORT

22 10. BUSINESS SUPPORT AREA 10.1 HUMAN RESOURCES 21

23 ANNUAL REPORT

24 23

25 ANNUAL REPORT TRANSACTIONS 24

26 10.3 GLOBAL RISK 10.4 COMPLIANCE 10.5 CREDIT RECOVERY 10.6 INFORMATION TECHNOLOGIES 25

27 ANNUAL REPORT INTERNATIONAL RELATIONS 11. SOCIAL RESPONSABILITY 26

28 12. FINANCIAL ANALYSIS ASSETS 27

29 ANNUAL REPORT 2014 LIABILITIES 28

30 EQUITY 29

31 ANNUAL REPORT 2014 PROFIT AND LOSS ACCOUNT 30

32 NET OPERATING INCOME 31

33 ANNUAL REPORT 2014 STRUCTURAL COSTS 32

34 RATIOS 33

35 ANNUAL REPORT PROPOSAL FOR THE APPROPRIATION OF PROFITS 34

36 35

37

38 14. FINANCIAL STATEMENTS BALANCE SHEET ON 31 DECEMBER 2014 AND

39 ANNUAL REPORT 2014 PROFIT AND LOSS ACCOUNT ON 31 DECEMBER 2014 AND

40 STATEMENT OF CHANGES IN EQUITY ON 31 DECEMBER 2014 AND

41 ANNUAL REPORT 2014 CASH FLOW STATEMENTS ON 31 DECEMBER OF 2014 AND

42 15. NOTES TO THE FINANCIAL STATEMENTS 1. ACTIVITY 2. MAIN ACCOUNTING POLICIES 41

43 ANNUAL REPORT 2014 a) Accruals Basis b) Foreign exchange transactions 42

44 c) Loans 43

45 ANNUAL REPORT

46 45

47 ANNUAL REPORT 2014 d) Securities 46

48 47

49 ANNUAL REPORT 2014 e) Financial fixed assets 48

50 f) Tangible and intangible fixed assets 49

51 ANNUAL REPORT 2014 g) Assets not for own use h) Reduction in the recoverable value of assets (impairment) 50

52 i) Monetary updating of equity reserve 51

53 ANNUAL REPORT 2014 j) Benefits to employees k) Income tax 52

54 53

55 ANNUAL REPORT 2014 l) Wealth tax m) Other Taxes n) Tax Substitution 54

56 o) Provisions and contingencies p) Recognition of income from services rendered and commissions q) Profit per share 55

57 ANNUAL REPORT 2014 r) Dividends distribution s) Main estimates and uncertainties related to the application of accounting policies t) Cash flows u) Balance Clearing 56

58 3. DISPOSABLE ASSETS 57

59 ANNUAL REPORT LIQUIDITY INVESTMENTS 58

60 5. SECURITIES: 59

61 ANNUAL REPORT LOANS AND LIABILITIES IN THE PAYMENT SYSTEM 60

62 7. LOANS 61

63 ANNUAL REPORT

64 63

65 ANNUAL REPORT

66 8. OTHER VALUES 65

67 ANNUAL REPORT

68 9. FIXED ASSETS: 67

69 ANNUAL REPORT

70 69

71 ANNUAL REPORT

72 71

73 ANNUAL REPORT DEPOSITS 72

74 11. LIQUIDITY FUNDING 73

75 ANNUAL REPORT OTHER FUNDING RECEIVED 74

76 13. OTHER LIABILITIES 75

77 ANNUAL REPORT PROVISIONS FOR PROBABLE LIABILITIES 76

78 15. EQUITY Share Capital Reserves, potential earnings and retained earnings 77

79 ANNUAL REPORT

80 16. NET INTEREST INCOME 79

81 ANNUAL REPORT NET INCOME FROM FOREIGN EXCHANGE TRANSACTIONS 18. NET INCOME FROM FINANCIAL SERVICES 80

82 19. STAFF 20. EXTERNAL SUPPLIES 81

83 ANNUAL REPORT TAX AND RATES NOT INCIDENT ON EARNINGS 22. PENALTIES APPLIED BY REGULATORY AUTHORITIES 23. EARNINGS FROM FINANCIAL FIXED ASSETS 24. OTHER OPERATING INCOME AND COSTS 82

84 25. NON-OPERATING EARNINGS 83

85 ANNUAL REPORT TAXES 27. OFF-BALANCE SHEET HEADINGS 84

86 28. SHAREHOLDERS, SUBSIDIARIES AND OTHER RELATED ENTITIES 85

87 ANNUAL REPORT BALANCE PER CURRENCY 86

88 30. SUBSEQUENT EVENTS 87

89 88 ANNUAL REPORT 2014

90 16. OPINION ON FINANCIAL YEAR

91 ANNUAL REPORT

92 17. REPORT OF INDEPENDENT AUDIT 91

93 ANNUAL REPORT

94 93

95 94 ANNUAL REPORT 2014

96

Financial Statement 2012

Financial Statement 2012 Financial Statement 2012 SACMI GROUP CONSOLIDATED BALANCE SHEET FOR THE YEAR 2012 Attività in Assets A) Crediti verso soci per versamenti dovuti B) Immobilizzazioni I) Immateriali 1) Costi di impianto

Dettagli

L International Accounting Standards Board (IASB) e l Unione Europea

L International Accounting Standards Board (IASB) e l Unione Europea Università degli Studi di Trieste Ragioneria Generale ed Applicata (corso magistrale) Modulo di Ragioneria Internazionale L International Accounting Standards Board (IASB) e l Unione Europea di 1 I think

Dettagli

PRINCIPI CONTABILI INTERNAZIONALI

PRINCIPI CONTABILI INTERNAZIONALI PRINCIPI CONTABILI INTERNAZIONALI MODULO I Unità didattica 5: Framework IASC 5.3. Caratteristiche qualitative e descrizione degli elementi che costituiscono l informativa di bilancio Le caratteristiche

Dettagli

Beni Stabili: il CdA approva i risultati al 31 marzo 2008

Beni Stabili: il CdA approva i risultati al 31 marzo 2008 Beni Stabili: il CdA approva i risultati al 31 marzo 2008 Reddito Operativo 44,2 milioni di euro (42,7 milioni di euro 1 Q 2007) Risultato netto di Gruppo 5,9 milioni di euro (7,3 milioni di euro nel 1

Dettagli

Granducato del Lussemburgo, 15 marzo 2013. Il consiglio di amministrazione di IVS Group S.A. approva i risultati al 31 dicembre 2012

Granducato del Lussemburgo, 15 marzo 2013. Il consiglio di amministrazione di IVS Group S.A. approva i risultati al 31 dicembre 2012 COMUNICATO STAMPA Granducato del Lussemburgo, 15 marzo 2013. Il consiglio di amministrazione di IVS Group S.A. approva i risultati al 31 dicembre 2012 Il Consiglio di Amministrazione di IVS Group S.A.

Dettagli

SCHEMI di un BILANCIO «IAS/IFRS»

SCHEMI di un BILANCIO «IAS/IFRS» SCHEMI di un BILANCIO «IAS/IFRS» Linee guida per il contenuto e per la struttura dei prospetti di stato patrimoniale e conto economico e del prospetto delle variazioni di patrimonio. di Alessio Iannucci

Dettagli

A.A. 2014/2015 Corso di Laurea Magistrale in Economia, Diritto e Finanza d Impresa CLEDIFI LM-77

A.A. 2014/2015 Corso di Laurea Magistrale in Economia, Diritto e Finanza d Impresa CLEDIFI LM-77 A.A. 2014/2015 Corso di Laurea Magistrale in Economia, Diritto e Finanza d Impresa CLEDIFI LM-77 Bilancio consolidato e principi contabili internazionali ECO0044 Giovanna Gavana CFU SSD Lezioni Esercitazioni

Dettagli

LEADING ITALIAN JEWELS S.R.L.UNIPERSONALE

LEADING ITALIAN JEWELS S.R.L.UNIPERSONALE LEADING ITALIAN JEWELS S.R.L.UNIPERSONALE Company site VIA TRENTO,7-15048 VALENZA (AL) Fiscal code 02324100060 - Registration number AL 245718 VAT number: 02324100060 Share capital Euro 10.000 f.p. Legal

Dettagli

PRESS RELEASE ITALIAN STOCK EXCHANGE STAR SEGMENT PRIMA INDUSTRIE

PRESS RELEASE ITALIAN STOCK EXCHANGE STAR SEGMENT PRIMA INDUSTRIE PRESS RELEASE ITALIAN STOCK EXCHANGE STAR SEGMENT PRIMA INDUSTRIE STRONG GROWTH IN FIRST QUARTER 2008 RESULTS, REFLECTING THE CONSOLIDATION AREA WIDENING (TWO MONTHS OF FINN-POWER GROUP AND A QUARTER OF

Dettagli

Line of credit.: C 35 M Foundation.: 2000 Sharehoders Equity: 447 M Payments.: pending Empl.: 9 Trend.: in reorganization Turnover: 4,5 MM Mod.: RD/RB HISTORY: Joint-stock company estabilished on 06/10/2000,

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 0482-21-2015

Informazione Regolamentata n. 0482-21-2015 Informazione Regolamentata n. 0482-21-2015 Data/Ora Ricezione 31 Luglio 2015 11:56:05 MTA - Star Societa' : REPLY Identificativo Informazione Regolamentata : 61567 Nome utilizzatore : REPLYNSS01 - LODIGIANI

Dettagli

Investor Group Presentation

Investor Group Presentation Investor Group Presentation Lugano September 19th, 2014 «La prima parte del viaggio - Fact Sheet 2008-2014» (1/2) L acquisizione di DataService a metà 2007 guidata da Tamburi Investment Partner è origine

Dettagli

GRUPPO MEDIOLANUM 1 2015 UTILE NETTO: 227 +38% MASSE AMMINISTRATE: 69,8 +14% RACCOLTA NETTA TOTALE:

GRUPPO MEDIOLANUM 1 2015 UTILE NETTO: 227 +38% MASSE AMMINISTRATE: 69,8 +14% RACCOLTA NETTA TOTALE: COMUNICATO STAMPA GRUPPO MEDIOLANUM Risultati 1 Semestre 2015 UTILE NETTO: Euro 227 milioni, +38% MASSE AMMINISTRATE: Euro 69,8 miliardi, +14% RACCOLTA NETTA TOTALE: Euro 2.638 milioni di cui FONDI COMUNI:

Dettagli

PITECO: RICAVI E MARGINALITÀ IN CONTINUA CRESCITA AL 30 GIUGNO 2015

PITECO: RICAVI E MARGINALITÀ IN CONTINUA CRESCITA AL 30 GIUGNO 2015 PITECO: RICAVI E MARGINALITÀ IN CONTINUA CRESCITA AL 30 GIUGNO 2015 Ricavi pari a 6,1 milioni (+9% rispetto al 30.6.2014) EBITDA pari a 2,6 milioni (+13% rispetto al 30.6.2014), EBITDA margin pari al 42,6%

Dettagli

DIRETTIVE DEGLI ESAMI

DIRETTIVE DEGLI ESAMI DIRETTIVE DEGLI ESAMI PER GLI ESAMI PROFESSIONALI SUPERIORI DIPLOMA FEDERALE DI ANALISTA FINANZIARIO ED AMMINISTRATORE DI PATRIMONI Copyright 2012, SFAA SFAA, Feldstrasse 80, 8180 Bülach, T +41 44 872

Dettagli

Italian Derivatives Raffaele Mazzeo & Antonio Digiamma

Italian Derivatives Raffaele Mazzeo & Antonio Digiamma Www.ebitda.it Facebook:Ebitda Twitter: Ebitda Discussion Paper Italian Derivatives Raffaele Mazzeo & Antonio Digiamma Numero 10 Marzo 2014 Analysis methodology The fair value recognition of derivative

Dettagli

Comunicato stampa/press Release n. 40/2015

Comunicato stampa/press Release n. 40/2015 Comunicazione Esterna Ufficio Stampa Comunicato stampa/press Release n. 40/2015 Il Cda di CDP approva la semestrale 2015 e vara alcune nomine nelle controllate Principali dati CDP Attivo: 372 miliardi

Dettagli

Fare clic per modificare gli stili del testo dello schema Secondo livello Terzo livello Quarto livello Quinto livello.

Fare clic per modificare gli stili del testo dello schema Secondo livello Terzo livello Quarto livello Quinto livello. 2008 Q1 results 2008 Q1 - Highlights [change vs 2007 Q1] y-1 exchange rate Sales: 756 M (+0.6%) Operating income: 46 M (+1.2%) Operating margin: 6.1% Vs 6.1% Net Financial Indebtedness: 498 M Vs 542 M

Dettagli

THE IDEA FIMIT SGR BOD APPROVES THE MANAGEMENT REPORT AT 31 DECEMBER 2012 OF THE ATLANTIC2 - BERENICE REAL ESTATE FUND

THE IDEA FIMIT SGR BOD APPROVES THE MANAGEMENT REPORT AT 31 DECEMBER 2012 OF THE ATLANTIC2 - BERENICE REAL ESTATE FUND Press release THE IDEA FIMIT SGR BOD APPROVES THE MANAGEMENT REPORT AT 31 DECEMBER 2012 OF THE ATLANTIC2 BERENICE REAL ESTATE FUND ATLANTIC 2 BERENICE FUND o unit value Euro 376.486 o 79.35% increase in

Dettagli

Relazione d esercizio. Annual Report. Gruppo

Relazione d esercizio. Annual Report. Gruppo Relazione d esercizio Annual Report 14 Gruppo Sommario Summary Relazione del Consiglio di Amministrazione Board of Directors Report 6 7 Organi della Banca Board of Directors, Management and Auditors

Dettagli

COMUNICATO STAMPA LANDI RENZO S.p.A.: Il Consiglio di Amministrazione approva i risultati al 30 settembre 2010.

COMUNICATO STAMPA LANDI RENZO S.p.A.: Il Consiglio di Amministrazione approva i risultati al 30 settembre 2010. COMUNICATO STAMPA LANDI RENZO S.p.A.: Il Consiglio di Amministrazione approva i risultati al 30 settembre 2010. Nei primi nove mesi del 2010 i principali indicatori economico-finanziari si confermano in

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N. 1646/07

COMUNICATO UFFICIALE N. 1646/07 COMUNICATO UFFICIALE N. 1646/07 Data: 14/11/2007 Ora: 7.16 Mittente: UniCredit S.p.A. Società oggetto del comunicato: Gruppo Capitalia Oggetto del comunicato: APPROVATA LA RELAZIONE TRIMESTRALE AL 30 SETTEMBRE

Dettagli

Mediobanca Conference

Mediobanca Conference Mediobanca Conference London September 15-16, 2008 2008 H1 - Highlights [change Vs. 2007 H1] y-1 exchange rate Quarto Sales: livello 1,525 M (-1.4%*) Operating income**: 89 M (+1.9%) Operating income:

Dettagli

Il Credit Suisse Group chiude il terzo trimestre 2007 con un utile netto di CHF 1,3 miliardi

Il Credit Suisse Group chiude il terzo trimestre 2007 con un utile netto di CHF 1,3 miliardi CREDIT SUISSE GROUP Paradeplatz 8 Casella postale CH-8070 Zurigo Svizzera Telefono +41 844 33 88 44 Fax +41 44 333 88 77 media.relations@credit-suisse.com Comunicato stampa Il Credit Suisse Group chiude

Dettagli

Fatturato consolidato a Euro 25,7 milioni (+29,3%); MOL a Euro 3,6 milioni (+38,7%); risultato operativo a Euro 2,6 milioni (+47,3%).

Fatturato consolidato a Euro 25,7 milioni (+29,3%); MOL a Euro 3,6 milioni (+38,7%); risultato operativo a Euro 2,6 milioni (+47,3%). COMUNICATO STAMPA Reply S.p.A.: Approvati dal CdA i risultati del primo trimestre 2004. Fatturato consolidato a Euro 25,7 milioni (+29,3%); MOL a Euro 3,6 milioni (+38,7%); risultato operativo a Euro 2,6

Dettagli

20 novembre 2002. The Leading Infrastructure Solution Company. Guido Gandi Vice President of Finance

20 novembre 2002. The Leading Infrastructure Solution Company. Guido Gandi Vice President of Finance 2 novembre 22 1 The Leading Infrastructure Solution Company Guido Gandi Vice President of Finance 2 novembre 22 2 1 Missione Essere un leader in Europa di soluzioni di Network Computing per la piccola

Dettagli

Basilica di Santa Croce - Lecce

Basilica di Santa Croce - Lecce C O M P A N Y P R O F I L E 2 0 1 5 Basilica di Santa Croce - Lecce About Us La Banca Popolare Pugliese nasce nel 1994 dalla fusione tra due realtà storiche della finanza salentina, la Banca Popolare Sud

Dettagli

IL PROCESSO DI INVESTIMENTO DI UNA SGR IMMOBILIARE THE INVESTMENT PROCESS OF AN ASSET MANAGEMENT COMPANY

IL PROCESSO DI INVESTIMENTO DI UNA SGR IMMOBILIARE THE INVESTMENT PROCESS OF AN ASSET MANAGEMENT COMPANY Maria Giuditta Losa MRICS, Responsabile Funzione Valutazioni Serenissima SGR S.p.A. Milano, 11 Aprile 2014, Camera di Commercio Gli Impatti degli effetti della riforma catastale sulla valorizzazione di

Dettagli

Completate nel corso dell anno 27 acquisizioni tra società e rami d azienda.

Completate nel corso dell anno 27 acquisizioni tra società e rami d azienda. COMUNICATO STAMPA Granducato del Lussemburgo, 24 marzo 2015. Il consiglio di amministrazione di IVS Group S.A. approva i risultati al 31 dicembre 2014 Il Consiglio di Amministrazione di IVS Group S.A.

Dettagli

Azienda in America Modulo 4 Lezione 12 Comprendere i bilanci (Financial Statements) Cash Flow Statement

Azienda in America Modulo 4 Lezione 12 Comprendere i bilanci (Financial Statements) Cash Flow Statement Tutti i documenti digitali di questo corso (PDF, MP3, QuickTime, MPEG, eccetera) sono firmati con firma digitale e marcatura temporale ufficiali e sono di proprietà dell'autore. Qualsiasi tentativo di

Dettagli

Sonae Sierra registra un utile netto di 94,8 milioni nei primi nove mesi del 2015

Sonae Sierra registra un utile netto di 94,8 milioni nei primi nove mesi del 2015 Maia - Portogallo, 5 novembre 2015 Sonae Sierra registra un utile netto di 94,8 milioni nei primi nove mesi del 2015 L'utile netto diretto raggiunge 42,3 milioni L'EBIT si attesta a 76,4 milioni Investimenti

Dettagli

ABCD. Università degli Studi di Palermo. IAS : normativa di riferimento e contenuti innovativi

ABCD. Università degli Studi di Palermo. IAS : normativa di riferimento e contenuti innovativi Università degli Studi di Palermo Corso di Economia degli Intermediari finanziari Prof. Francesco Faraci IAS : normativa di riferimento e contenuti innovativi Raffaele Mazzeo 24 novembre 2003 Alcuni luoghi

Dettagli

COMUNICATO STAMPA BANCA INTESA: RISULTATI DELL ESERCIZIO 2003

COMUNICATO STAMPA BANCA INTESA: RISULTATI DELL ESERCIZIO 2003 COMUNICATO STAMPA BANCA INTESA: RISULTATI DELL ESERCIZIO 2003 Utile consolidato a 1.214 mln. di euro rispetto ai 200 mln. del 2002 Utile delle attività ordinarie a 1.810 mln. rispetto agli 11 mln. del

Dettagli

LA DORIA: approvato dal C.d.A. il Resoconto intermedio di gestione al 30.09.2015.

LA DORIA: approvato dal C.d.A. il Resoconto intermedio di gestione al 30.09.2015. COMUNICATO STAMPA LA DORIA: approvato dal C.d.A. il Resoconto intermedio di gestione al 30.09.2015. Risultati economico-finanziari in sensibile miglioramento rispetto ai primi nove mesi dell esercizio

Dettagli

RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL

RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 31 Marzo 2015 Approvata dal Consiglio di Amministrazione del 15 Maggio 2015 Poligrafica S. Faustino S.p.A. Via Valenca, 15 25030 Castrezzato (BS) ITALY Tel. 030.7049.1

Dettagli

COMUNICATO STAMPA GRUPPO TELECOM ITALIA: DEFINITO IL NUOVO CALENDARIO DELLE ATTIVITA SOCIETARIE DI TELECOM ITALIA, TIM E TI MEDIA

COMUNICATO STAMPA GRUPPO TELECOM ITALIA: DEFINITO IL NUOVO CALENDARIO DELLE ATTIVITA SOCIETARIE DI TELECOM ITALIA, TIM E TI MEDIA COMUNICATO STAMPA GRUPPO TELECOM ITALIA: DEFINITO IL NUOVO CALENDARIO DELLE ATTIVITA SOCIETARIE DI TELECOM ITALIA, TIM E TI MEDIA Milano, 31 dicembre 2004 Telecom Italia, Tim e Telecom Italia Media comunicano,

Dettagli

Il Nuovo Mercato incontra i Partners Dai nuovi progetti di business alla quotazione. Le problematiche organizzative e manageriali

Il Nuovo Mercato incontra i Partners Dai nuovi progetti di business alla quotazione. Le problematiche organizzative e manageriali Il Nuovo Mercato incontra i Partners Dai nuovi progetti di business alla quotazione Le problematiche organizzative e manageriali Milano, 30 maggio 2001 Agenda Sessione I INTRODUZIONE 3 Sessione II MANAGEMENT

Dettagli

COMUNICATO STAMPA Granducato del Lussemburgo, 25 novembre 2014. Highlights

COMUNICATO STAMPA Granducato del Lussemburgo, 25 novembre 2014. Highlights COMUNICATO STAMPA Granducato del Lussemburgo, 25 novembre 2014. Il Consiglio di Amministrazione di IVS Group S.A. (Milano: IVS.MI), riunitosi il 25 novembre 2014, sotto la presidenza di Cesare Cerea, ha

Dettagli

Generali Investments Europe S.p.A.

Generali Investments Europe S.p.A. Mercoledì, 19 Giugno 2013 alle 11.30, San Giobbe, Aula 3A Tages Capital SGR Sebastiano Di Pasquale Executive Director Hedge Funds e Investimenti Alternativi: la possibile risposta al problema dei Risk

Dettagli

SUPPLEMENTO DOCUMENTO DI REGISTRAZIONE SULL EMITTENTE

SUPPLEMENTO DOCUMENTO DI REGISTRAZIONE SULL EMITTENTE SUPPLEMENTO al DOCUMENTO DI REGISTRAZIONE SULL EMITTENTE approvato dalla CONSOB con nota n.0070708/14 del 29 agosto 2014 e pubblicato in data 29 agosto 2014 (il Documento di Registrazione ) e ai PROSPETTI

Dettagli

GESTIONE DEL PERSONALE ESPATRIATO

GESTIONE DEL PERSONALE ESPATRIATO GESTIONE DEL PERSONALE ESPATRIATO Servizi a supporto dell Internazionalizzazione delle PMI Analisi di mercato Analisi dei possibili consumatori Analisi dei competitors Analisi delle barriere di ingresso

Dettagli

A.A.2014-2015 Laurea magistrale in Economia, diritto e finanza di impresa Economia e diritto di impresa Revisione Contabile Codice ECO0124 Carlo Rossi

A.A.2014-2015 Laurea magistrale in Economia, diritto e finanza di impresa Economia e diritto di impresa Revisione Contabile Codice ECO0124 Carlo Rossi A.A.2014-2015 Laurea magistrale in Economia, diritto e finanza di impresa Economia e diritto di impresa Revisione Contabile Codice ECO0124 Carlo Rossi CFU 6 SSD SECS -P/07 Lezioni Esercitazioni Laboratori

Dettagli

Evaso il: Monitoraggio: Riferimento: Sigla analista: Fatturato 2011. Organico. Segnalazioni rilevanti. Eventi negativi.

Evaso il: Monitoraggio: Riferimento: Sigla analista: Fatturato 2011. Organico. Segnalazioni rilevanti. Eventi negativi. Richiedente Evaso il: Monitoraggio: Riferimento: Sigla analista: Informazione evasa su: JOHN SMITH LTD Regno Unito Dati dimensionali Fatturato 2011 Organico 183.145.000,00 GBP (ufficiale) 1.452 Segnalazioni

Dettagli

Economia Finanziaria e Monetaria

Economia Finanziaria e Monetaria Economia Finanziaria e Monetaria Lezione 10 Dimensione internazionale: aree valutarie ottimali; tassi di cambio e squilibri esterni; aspetti macro delle crisi finanziarie (modelli di 1 a, 2 a e 3 a generazione)

Dettagli

Nel 2011 Sonae Sierra ha registrato un utile netto totale di 9,7 milioni di euro, il 12% in più dell'anno precedente

Nel 2011 Sonae Sierra ha registrato un utile netto totale di 9,7 milioni di euro, il 12% in più dell'anno precedente Maia, Portogallo, 9 marzo 2012 Nel 2011 Sonae Sierra ha registrato un utile netto totale di 9,7 milioni di euro, il 12% in più dell'anno precedente Incremento dell''utile netto diretto pari al 6% nonostante

Dettagli

IPSAS: dai principi p alla pratica

IPSAS: dai principi p alla pratica Seminario MEF RGS Roma, 3 febbraio 2011 IPSAS: dai principi p alla pratica Mariano D Amore, IPSASB Public Member Fabrizio Mocavini, IPSASB Technical Advisor 1 CASH vs ACCRUAL Studi e Analisi Issues in

Dettagli

Bilancio 2012 Financial Statements 2012

Bilancio 2012 Financial Statements 2012 Bilancio Financial Statements IT La struttura di Medici con l Africa CUAMM è giuridicamente integrata all interno della Fondazione Opera San Francesco Saverio. Il bilancio, pur essendo unico, si compone

Dettagli

INFORMATIVA EMITTENTI N. 003/10

INFORMATIVA EMITTENTI N. 003/10 INFORMATIVA EMITTENTI N. 003/10 Data: 31/01/2011 Ora: 15:50 Mittente: UniCredit S.p.A. Oggetto: COMUNICATO STAMPA:IL CDA DI SOFIPA SGR S.p.A. APPROVA IL RENDICONTO AL 31 DICEMBRE 2010 DEL FONDO SOFIPA

Dettagli

RISULTATI AL 30 GIUGNO 2015

RISULTATI AL 30 GIUGNO 2015 RISULTATI AL 30 GIUGNO 2015 COMUNICATO STAMPA Parigi, 31 luglio 2015 FORTE INCREMENTO DEI RISULTATI SOLIDA GENERAZIONE ORGANICA DI CAPITALE AUMENTO DEI RICAVI IN TUTTE LE DIVISIONI - SIGNIFICATIVA CRESCITA

Dettagli

IL CONTROLLO NELLE SOCIETA E NEGLI ENTI Giuffrè Editore Rubrica IASB Principi contabili internazionali IAS/IFRS a cura di Ambrogio Picolli

IL CONTROLLO NELLE SOCIETA E NEGLI ENTI Giuffrè Editore Rubrica IASB Principi contabili internazionali IAS/IFRS a cura di Ambrogio Picolli IL CONTROLLO NELLE SOCIETA E NEGLI ENTI Giuffrè Editore Rubrica IASB Principi contabili internazionali IAS/IFRS a cura di Ambrogio Picolli SIC 25 Impose sul reddito Cambiamenti nella condizione fiscale

Dettagli

Scheda 08 LA BORSA E IL BILANCIO D'IMPRESA:

Scheda 08 LA BORSA E IL BILANCIO D'IMPRESA: MI-1, a.a. 2014-2015 Linguaggi settoriali Economia Raffaele Petrillo (Il contenuto del presente documento non ha alcuna pretesa di scientificità, essendo inteso esclusivamente quale strumento utile ai

Dettagli

ENEL: BOARD OF DIRECTORS APPROVES INTERIM DIVIDEND FOR 2008 OF 0.20 EUROS PER SHARE, PAYABLE AS FROM 27 NOVEMBER

ENEL: BOARD OF DIRECTORS APPROVES INTERIM DIVIDEND FOR 2008 OF 0.20 EUROS PER SHARE, PAYABLE AS FROM 27 NOVEMBER ENEL: BOARD OF DIRECTORS APPROVES INTERIM DIVIDEND FOR 2008 OF 0.20 EUROS PER SHARE, PAYABLE AS FROM 27 NOVEMBER Rome, 11 September 2008 The Board of Directors of Enel SpA, chaired by Piero Gnudi, today

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 1615-51-2015

Informazione Regolamentata n. 1615-51-2015 Informazione Regolamentata n. 1615-51-2015 Data/Ora Ricezione 29 Settembre 2015 18:31:54 MTA Societa' : FINECOBANK Identificativo Informazione Regolamentata : 63637 Nome utilizzatore : FINECOBANKN05 -

Dettagli

GRUPPO MONDO TV: il C.d.A. approva la relazione finanziaria semestrale consolidata del gruppo Mondo TV al 30.06.2015

GRUPPO MONDO TV: il C.d.A. approva la relazione finanziaria semestrale consolidata del gruppo Mondo TV al 30.06.2015 COMUNICATO STAMPA GRUPPO MONDO TV: il C.d.A. approva la relazione finanziaria semestrale consolidata del gruppo Mondo TV al 30.06.2015 Tra i dati positivi spicca l utile netto di gruppo che passa a circa

Dettagli

GRUPPO MONDO TV: il C.d.A. approva il resoconto intermedio di gestione al 31.03.2016

GRUPPO MONDO TV: il C.d.A. approva il resoconto intermedio di gestione al 31.03.2016 COMUNICATO STAMPA GRUPPO MONDO TV: il C.d.A. approva il resoconto intermedio di gestione al 31.03.2016 Nei tre mesi 2016 valore della produzione a 6,0 milioni di euro in crescita del 30%, EBITDA a 4,2

Dettagli

IFRS Financial Ratios Indici IFRS. Dizionario Inglese / Italiano. www.cometis-publishing.de

IFRS Financial Ratios Indici IFRS. Dizionario Inglese / Italiano. www.cometis-publishing.de 100 IFRS Financial Ratios Indici IFRS Dizionario Inglese / Italiano Author s preface Dear readers, the financial markets have always been influenced by the Anglo-Saxon culture. As a consequence of an increasing

Dettagli

Generali: forti risultati industriali in uno scenario segnato dall aggravarsi della crisi

Generali: forti risultati industriali in uno scenario segnato dall aggravarsi della crisi 11/11/2011 COMUNICATO STAMPA Risultati consolidati al 30 settembre 2011 1 Generali: forti risultati industriali in uno scenario segnato dall aggravarsi della crisi Utile netto a 825 mln ( 1,3 mld 9M10),

Dettagli

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi 18 ottobre 2012 Il business risk reporting: lo strumento essenziale per la gestione continua dei rischi Stefano Oddone, EPM Sales Consulting Senior Manager di Oracle 1 AGENDA L importanza di misurare Business

Dettagli

SEZIONE DI CONTROLLO PER GLI AFFARI COMUNITARI ED INTERNAZIONALI IL COLLEGIO PER L ATTIVITA DI CONTROLLO SULL ITU

SEZIONE DI CONTROLLO PER GLI AFFARI COMUNITARI ED INTERNAZIONALI IL COLLEGIO PER L ATTIVITA DI CONTROLLO SULL ITU Deliberazione n.8/2013 Certificazione progetti ITU - UNDP SEZIONE DI CONTROLLO PER GLI AFFARI COMUNITARI ED INTERNAZIONALI IL COLLEGIO PER L ATTIVITA DI CONTROLLO SULL ITU Composto dai magistrati Dott.

Dettagli

Dal bilancio italiano al bilancio IFRS: applicazioni pratiche dei principi contabili internazionali

Dal bilancio italiano al bilancio IFRS: applicazioni pratiche dei principi contabili internazionali PERCORSO Dal bilancio italiano al bilancio IFRS: applicazioni pratiche dei principi contabili internazionali Brescia, dal 12 al 27 maggio 2009 Programma I Modulo Dal bilancio italiano al bilancio IFRS

Dettagli

Beyond NPV & IRR: touching on intangibles

Beyond NPV & IRR: touching on intangibles Economic Evaluation of Upstream Technology Beyond NPV & IRR: touching on intangibles Massimo Antonelli Alberto F. Marsala Nicola De Blasio Giorgio Vicini Vincenzo Di Giulio Paolo Boi Dean Cecil Bahr Lorenzo

Dettagli

CERTIFIED INTERNATIONAL INVESTMENT ANALYST

CERTIFIED INTERNATIONAL INVESTMENT ANALYST Associazione Italiana degli Analisti Finanziari CERTIFIED INTERNATIONAL INVESTMENT ANALYST Diploma Internazionale di Analista Finanziario Livello Foundation Livello Final Esame Foundation Esame National

Dettagli

IL BILANCIO IN INGLESE:

IL BILANCIO IN INGLESE: IL BILANCIO IN INGLESE: redazione, lettura, interpretazione di Patrizia Tettamanzi con la collaborazione di Enrico Vergani e Gaia Blandano costruzione del bilancio in inglese Edizione digitale del Supplemento

Dettagli

World Bank Group. International Finance Corporation

World Bank Group. International Finance Corporation World Bank Group International Bank for Reconstruction and International Association International Finance Corporation Mutilateral Investment Guarantee Agency International Center for the Settlement of

Dettagli

COMUNICATO STAMPA Granducato del Lussemburgo, 28 agosto 2013. Highlights

COMUNICATO STAMPA Granducato del Lussemburgo, 28 agosto 2013. Highlights COMUNICATO STAMPA Granducato del Lussemburgo, 28 agosto 2013. Il Consiglio di Amministrazione di (Milano: IVS.MI), riunitosi il 28 agosto 2013, sotto la presidenza di Cesare Cerea, ha esaminato ed approvato

Dettagli

Lezione 4: Introduzione all analisi di bilancio. Analisi degli Investimenti 2014/15 Lorenzo Salieri

Lezione 4: Introduzione all analisi di bilancio. Analisi degli Investimenti 2014/15 Lorenzo Salieri Lezione 4: Introduzione all analisi di bilancio Analisi degli Investimenti 2014/15 Lorenzo Salieri Documenti che formano il bilancio Civilisticamente il bilancio è composto da: Stato Patrimoniale Conto

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 0145-33-2015

Informazione Regolamentata n. 0145-33-2015 Informazione Regolamentata n. 0145-33-2015 Data/Ora Ricezione 04 Ottobre 2015 22:25:34 MTA Societa' : RCS MEDIAGROUP Identificativo Informazione Regolamentata : 63861 Nome utilizzatore : RCSMEDIAGROUPN01

Dettagli

MISSION TEAM CORPORATE FINANCE BADIALI CONSULTING TAX & COMPANY NETWORK CONTATTI

MISSION TEAM CORPORATE FINANCE BADIALI CONSULTING TAX & COMPANY NETWORK CONTATTI MISSION TEAM BADIALI CONSULTING CORPORATE FINANCE TAX & COMPANY NETWORK CONTATTI MISSION "contribuire al successo dei nostri clienti attraverso servizi di consulenza di alta qualitá" "to contribute to

Dettagli

L. 262 and Sarbanes-Oxley Act

L. 262 and Sarbanes-Oxley Act L. 262 and Sarbanes-Oxley Act Sarbanes Oxley Act Law 262 Basel 2 IFRS\ IAS Law 231 From a system of REAL GUARANTEE To a system of PERSONNEL GUARANTEE L. 262 and Sarbanes-Oxley Act Sarbanes-Oxley Act and

Dettagli

La pianificazione fiscale

La pianificazione fiscale La pianificazione fiscale Slide 1 La pianificazione fiscale: una definizione Tre elementi E intenzionale E finalizzata a ridurre e/o differire il carico fiscale E legittima Fiscale riguarda tutti i tributi

Dettagli

Cairo Communication Media

Cairo Communication Media 31 luglio 2001 Cairo Communication Media BUY 1. 2. 3. Target price 40 Current price 26.0 (July 30, 2001) Riteniamo che alle attuali quotazioni di mercato Cairo Communication (CC) sia sottovalutata rispetto

Dettagli

Annual Report 2012. Merging Italian Creativity with Swiss Tradition

Annual Report 2012. Merging Italian Creativity with Swiss Tradition Annual Report 2012 Merging Italian Creativity with Swiss Tradition Mipharm at a glance Total assets (e/000) Net fixed assets (e/000) 34,670 34,579 34,806 22,208 22,345 22,883 33,634 20,703 2009 2010 2011

Dettagli

AVVISO n.3586. AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale. 12 Marzo 2015. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.3586. AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale. 12 Marzo 2015. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.3586 12 Marzo 2015 AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA Societa' oggetto dell'avviso : Oggetto : Ammissione e inizio delle negoziazioni delle azioni

Dettagli

Group Annual Report 2002

Group Annual Report 2002 CONSOLIDATO 181-217 inglese 2-07-2003 18:12 Pagina 181 Group Annual Report 2002 Group Annual Report 2002 BANCA CR FIRENZE BANKING GROUP CONSOLIDATO 181-217 inglese 2-07-2003 18:12 Pagina 182 CONSOLIDATO

Dettagli

Orientation Sheet. Coaching 1 Azienda in America Lezione 19. Le parole chiave del business negli USA

Orientation Sheet. Coaching 1 Azienda in America Lezione 19. Le parole chiave del business negli USA Orientation Sheet Coaching 1 Azienda in America Lezione 19 Le parole chiave del business negli USA Bank Account (conto bancario): ne esistono di tipo separato per uso personale e per uso aziendale. Il

Dettagli

green side of business

green side of business green side of business Bilancio Tholos srl 2013 Tholos srl Financial Statements 2013 Indice Index 1 Relazione sulla gestione Directors report... 10 1.1 Il settore di attività di Tholos... 12 1.1 Tholos

Dettagli

Table of contents. Directors Report on the Group. Consolidated financial statements and exhibits. Notes to the consolidated financial statements

Table of contents. Directors Report on the Group. Consolidated financial statements and exhibits. Notes to the consolidated financial statements Annual Report 2003 Table of contents Table of contents Banca CR Firenze Group - Summary data 188 Reclassified consolidated profit and loss account 189 Reclassified consolidated balance sheet 190 Directors

Dettagli

Rapporto Annuale Annual Report 2012

Rapporto Annuale Annual Report 2012 Rapporto Annuale Annual Report 2012 BANCA ARNER SA ARNER BANK AG BANQUE ARNER SA ARNER BANK Ltd. Piazza Manzoni 8 CH 6901 Lugano Tel +41 (0)91 912 62 22 Fax Tel +41 (0)91 912 62 20 No. IVA CHE-103.630.014

Dettagli

INFORMATIVA EMITTENTI N. 069/11

INFORMATIVA EMITTENTI N. 069/11 INFORMATIVA EMITTENTI N. 069/11 Data: 28/07/2011 Ora: 13:17 Mittente: Unicredit S.p.A. Oggetto: RELAZIONE SEMESTRALE AL 30.06.2011 DEL FONDO SOFIPA EQUITY FUND Testo: da pagina seguente EuroTLX SIM S.p.A.

Dettagli

UNIVERSITA degli STUDI di FOGGIA DIPARTIMENTO DI ECONOMIA (DEPARTMENT OF ECONOMICS)

UNIVERSITA degli STUDI di FOGGIA DIPARTIMENTO DI ECONOMIA (DEPARTMENT OF ECONOMICS) UNIVERSITA degli STUDI di FOGGIA DIPARTIMENTO DI ECONOMIA (DEPARTMENT OF ECONOMICS) CORSO DI LAUREA in ECONOMIA AZIENDALE Bachelor Degree Programme a.a. 2014/2015 (academic year 2014/2015) PROGRAMMA D

Dettagli

AVVISO n.7753 06 Maggio 2009 AIM Italia

AVVISO n.7753 06 Maggio 2009 AIM Italia AVVISO n.7753 06 Maggio 2009 AIM Italia Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : S.p.A. dell'avviso Oggetto : Ammissione e Inizio delle negoziazioni delle azioni ordinarie e dei Warrant

Dettagli

Proposta di un dividendo in contanti per il 2009 pari a CHF 2.00 per azione

Proposta di un dividendo in contanti per il 2009 pari a CHF 2.00 per azione CREDIT SUISSE GROUP AG Paradeplatz 8 Telefono +41 844 33 88 44 Casella postale Fax +41 44 333 88 77 CH-8070 Zurigo media.relations@credit-suisse.com Svizzera Comunicato stampa Il Credit Suisse Group chiude

Dettagli

GEFRAN S.P.A. PROVAGLIO D'ISEO (BS) SHARE CAPITAL 14,400,000 fully paid BRESCIA COMPANY REGISTER REGISTRATION NO. AND TAX CODE 03032420170 -*-*-*-*-

GEFRAN S.P.A. PROVAGLIO D'ISEO (BS) SHARE CAPITAL 14,400,000 fully paid BRESCIA COMPANY REGISTER REGISTRATION NO. AND TAX CODE 03032420170 -*-*-*-*- GEFRAN S.P.A. PROVAGLIO D'ISEO (BS) SHARE CAPITAL 14,400,000 fully paid BRESCIA COMPANY REGISTER REGISTRATION NO. AND TAX CODE 03032420170 -*-*-*-*- BOARD OF AUDITORS REPORT TO THE FINANCIAL STATEMENTS

Dettagli

Bilancio Annual Report

Bilancio Annual Report Bilancio Annual Report 2004 The English translation herewith provided has been prepared solely for the convenience of the reader. In the event of ambiguity the Italian text will prevail. The financial

Dettagli

Azienda in America Modulo 4 Lezione 11 Comprendere i bilanci (Financial Statements) Balance Sheet - Parte 2

Azienda in America Modulo 4 Lezione 11 Comprendere i bilanci (Financial Statements) Balance Sheet - Parte 2 Tutti i documenti digitali di questo corso (PDF, MP3, QuickTime, MPEG, eccetera) sono firmati con firma digitale e marcatura temporale ufficiali e sono di proprietà dell'autore. Qualsiasi tentativo di

Dettagli

N I C O L A M O S C A R I E L L O

N I C O L A M O S C A R I E L L O N I C O L A M O S C A R I E L L O nicola.moscariello@unina2.it nicola.moscariello@gmail.com INFORMAZIONI ANAGRAFICHE Stato civile: coniugato Nazionalità: italiana Data di Nascita: 14 Giugno1977 Luogo di

Dettagli

Azienda in America Modulo 4 Lezione 8 Comprendere i bilanci (Financial Statements) Income Statement - Parte 1

Azienda in America Modulo 4 Lezione 8 Comprendere i bilanci (Financial Statements) Income Statement - Parte 1 Tutti i documenti digitali di questo corso (PDF, MP3, QuickTime, MPEG, eccetera) sono firmati con firma digitale e marcatura temporale ufficiali e sono di proprietà dell'autore. Qualsiasi tentativo di

Dettagli

ARTURO SANGUINETTI. Curriculum vitae

ARTURO SANGUINETTI. Curriculum vitae ARTURO SANGUINETTI Curriculum vitae PERSONAL DETAILS Date of birth: 14 March 1954 Place of birth: Carrara (MS) EDUCATION High school diploma in science Degree in Business Economics from Milan s Bocconi

Dettagli

2006-2007 New York University School of Law New York (NY-USA) LL.M in Corporate Law Class 07 Arthur T. Vanderbilt Scholar (full tuition scholarship)

2006-2007 New York University School of Law New York (NY-USA) LL.M in Corporate Law Class 07 Arthur T. Vanderbilt Scholar (full tuition scholarship) ANDREA TINA Born in Luino (VA), Italy, on July 20 th, 1975 Italian citizen Office Address: Dipartimento di Diritto Privato e Storia del Diritto Università degli Studi di Milano Via Festa del Perdono, 7

Dettagli

La struttura della ISO 26000. Antonio Astone 26 giugno 2007

La struttura della ISO 26000. Antonio Astone 26 giugno 2007 La struttura della ISO 26000 Antonio Astone 26 giugno 2007 Description of operational principles (1/2) Operational principles guide how organizations act. They include: Accountability an organization should

Dettagli

U.I.A. Business in critical difficulty and the restructuring of bank debts

U.I.A. Business in critical difficulty and the restructuring of bank debts U.I.A. Business in critical difficulty and the restructuring of bank debts Verona, January 25th / 26th 2013 Negoziazione dei covenant finanziari negli accordi di ristrutturazione del debito bancario Marco

Dettagli

Saes Getters: il Consiglio di Amministrazione approva i risultati del terzo trimestre 2003.

Saes Getters: il Consiglio di Amministrazione approva i risultati del terzo trimestre 2003. Gruppo SAES Getters Relazione Trimestrale al 30 settembre 2003 Comunicato Stampa COMUNICATO STAMPA Milano, 28 ottobre 2003 Saes Getters: il Consiglio di Amministrazione approva i risultati del terzo trimestre

Dettagli

L attività di intermediazione finanziaria nelle banche Introduzione alla gestione dei rischi finanziari. Aldo Nassigh 24 Settembre 2010

L attività di intermediazione finanziaria nelle banche Introduzione alla gestione dei rischi finanziari. Aldo Nassigh 24 Settembre 2010 L attività di intermediazione finanziaria nelle banche Introduzione alla gestione dei rischi finanziari Aldo Nassigh 24 Settembre 2010 Piano del corso 1. L attività di intermediazione finanziaria nelle

Dettagli

SUPPLEMENTO AI PROSPETTI DI BASE. relativi ai programmi di offerta e quotazione "PROTECTION E COLLAR CERTIFICATES" "EXPRESS CERTIFICATES"

SUPPLEMENTO AI PROSPETTI DI BASE. relativi ai programmi di offerta e quotazione PROTECTION E COLLAR CERTIFICATES EXPRESS CERTIFICATES SUPPLEMENTO AI PROSPETTI DI BASE relativi ai programmi di offerta e quotazione "PROTECTION E COLLAR CERTIFICATES" "EXPRESS CERTIFICATES" "BONUS CERTIFICATES" "TWIN WIN CERTIFICATES" "OUPERFORMANCE CERTIFICATES"

Dettagli

Rapporto Annuale Annual Report 2013

Rapporto Annuale Annual Report 2013 Rapporto Annuale Annual Report 2013 BANCA ARNER SA ARNER BANK AG BANQUE ARNER SA ARNER BANK Ltd. Piazza Manzoni 8 CH 6901 Lugano Tel +41 (0)91 912 62 22 Fax Tel +41 (0)91 912 62 20 No. IVA CHE-103.630.014

Dettagli

CHI SONO E COME CONTATTARE I RUSSI CHE VOGLIONO COMPRARE CASA IN ITALIA

CHI SONO E COME CONTATTARE I RUSSI CHE VOGLIONO COMPRARE CASA IN ITALIA A cura di www.italhome.info ItalHome Salone Russo dell Immobiliare Italiano Autore: Guido De Simone CHI SONO E COME CONTATTARE I RUSSI CHE VOGLIONO COMPRARE CASA IN ITALIA 1 delle 3 parti A cura di www.italhome.info

Dettagli

Evoluzione dell ambiente e controllo di gestione dell albergo. Associazione Giovani Albergatori

Evoluzione dell ambiente e controllo di gestione dell albergo. Associazione Giovani Albergatori Evoluzione dell ambiente e controllo di gestione dell albergo Associazione Giovani Albergatori Dicembre 2011 Sintesi Obiettivi dell incontro Premessa: Controllo di gestione degli alberghi: Uniform System

Dettagli

Risultati 9M09. Incontro con gli analisti 12 novembre 2009

Risultati 9M09. Incontro con gli analisti 12 novembre 2009 Risultati 9M09 Incontro con gli analisti 12 novembre 2009 9M09 in sintesi Mercati di riferimento: sempre negativi i valori di investimento pubblicitario sia in Italia che in Francia con scarsa visibilità

Dettagli

International Accounting Courses. Audit of consolidated financial statements

International Accounting Courses. Audit of consolidated financial statements International Accounting Courses Audit of consolidated financial statements ISA 600 Introduction International Standard on Auditing (ISAs) apply to the Group Audits ISA 600, Special Considerations-Audits

Dettagli