LA DORIA: approvato dal C.d.A. il Resoconto intermedio di gestione al

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LA DORIA: approvato dal C.d.A. il Resoconto intermedio di gestione al 30.09.2015."

Transcript

1 COMUNICATO STAMPA LA DORIA: approvato dal C.d.A. il Resoconto intermedio di gestione al Risultati economico-finanziari in sensibile miglioramento rispetto ai primi nove mesi dell esercizio precedente, grazie all acquisizione del Gruppo Pa.fi.al. e alla crescita organica. Ricavi progressivi consolidati a milioni di Euro, +20.3% rispetto ai primi 9 mesi del Fatturato consolidato del terzo trimestre a milioni di Euro, +20.3% rispetto al terzo trimestre EBITDA dei primi 9 mesi a 58.9 milioni di Euro, +34,2%; 25.1 milioni di Euro nel terzo trimestre, +25%. EBIT progressivo al 30 Settembre a 48.1 milioni di Euro, +41.5%; 20.9 milioni di Euro nel terzo trimestre, +30.6%. Utile netto di Gruppo dei primi 9 mesi a 29.8 milioni di euro (+44.6% al netto dell effetto cambi); 16.3 milioni di Euro nel terzo trimestre (+26% al netto dell effetto cambi). *** Angri (SA), 13 Novembre Il Consiglio di Amministrazione di La Doria S.p.A., Azienda leader nella produzione di derivati del pomodoro, sughi pronti, legumi, e succhi di frutta a marchio della Grande Distribuzione, ha approvato oggi ad Angri il Resoconto intermedio di gestione al Il Gruppo ha registrato risultati in sensibile miglioramento rispetto al 30 settembre 2014, grazie all acquisizione del gruppo Pa.fi.al. e alla crescita organica. Con l acquisizione della Pa.fi.al., La Doria è divenuto il primo produttore italiano di sughi pronti a marchio private labels e tra i primi produttori Europei, ampliando la propria gamma con prodotti sinergici non stagionali, a più alto valore aggiunto e contenuto di servizio. L operazione è stata di significativa valenza strategica per il Gruppo che punta a rafforzare la leadership nel mercato europeo delle private labels nei propri settori di riferimento, a migliorare la propria marginalità e a ridurne la volatilità diminuendo il peso delle produzioni stagionali più strettamente correlate all andamento dei raccolti delle materie prime agricole.

2 Nei primi nove mesi dell esercizio, La Doria ha concentrato la propria azione sul processo di integrazione delle società acquisite. Sono state integrate le strutture commerciali, amministrative e acquisti, omogenizzate, laddove possibile, le modalità operative di gestione degli stabilimenti, sviluppate le prime sinergie nell area approvvigionamenti e logistica ed avviato il progetto di integrazione dei sistemi informativi. Al contempo il Gruppo ha continuato a perseguire lo sviluppo del business organico attraverso l acquisizione di nuovi clienti, l ampliamento dell offerta presso clienti esistenti ed il lancio di nuovi prodotti sul mercato inglese. In particolare, si è registrata un ulteriore crescita della linea legumi e vegetali che negli ultimi anni sta riportando tassi di incremento molto significativi e della linea derivati del pomodoro. I risultati reddituali raggiunti al 30 settembre 2015 sono stati conseguiti principalmente grazie alla crescita delle linee di prodotto a più alta marginalità, all incremento dei volumi produttivi che ha consentito tra l altro una maggiore efficienza industriale e un migliore assorbimento dei costi fissi, ed alla riduzione di alcuni costi di approvvigionamento. Risultati consolidati dei primi nove mesi 2015 I risultati economico-finanziari del Gruppo La Doria nei primi nove mesi 2015 consolidano i risultati conseguiti, nel medesimo periodo, dal gruppo Pa.fi.al. acquisito nel novembre 2014, pertanto il confronto con l analogo periodo del 2014 non è omogeneo. I ricavi totali consolidati si attestano a milioni di euro, in aumento del 20.3% rispetto ai milioni dei primi nove mesi del La crescita è stata realizzata per il 12% per linee esterne e quindi grazie al contributo dei sughi pronti del gruppo Pa.fi.al. A parità di cambio di conversione ( / ) della controllata inglese LDH (La Doria) Ltd, il fatturato consolidato ammonterebbe a milioni di euro (+13.4%). A parità di perimetro e di cambio di consolidamento della controllata LDH (La Doria) Ltd, i ricavi totali si attestano a milioni di euro, in aumento dell 1.4%. Il Gruppo ha continuato a registrare ottime performance sui mercati internazionali, cresciuti del 19% grazie sia alla crescita organica che all apporto del gruppo Pa.fi.al. In forte progresso anche il mercato domestico (+25.2%) grazie sia all acquisizione del business dei sughi pronti che alla crescita del business tradizionale. All estero è stato destinato il 78.7% delle vendite, mentre il peso del mercato domestico si è attestato al 21.3%. I mercati internazionali che hanno realizzato la crescita più spinta e significativa sono stati la Germania, l Australia, i Paesi Scandinavi, il Regno Unito, e i Paesi dell Est Europa.

3 Il fatturato del Gruppo è stato generato nel settore dei legumi/vegetali (25.6%), derivati del pomodoro (23%), frutta (12%), sughi pronti (11.3%) e altre vendite (28.1%). I principali margini di redditività a livello consolidato risultano: il margine operativo lordo (EBITDA), che è pari a 58.9 milioni di Euro (+34%, di cui +22% grazie alla crescita per linee esterne) rispetto ai 43.9 milioni dei primi nove mesi del Ebitda margin al 10.5% dal 9.4% dei primi nove mesi 2014; il risultato operativo netto (EBIT), che ammonta a 48.1 milioni di Euro (+41.5%, di cui +23.3% grazie al contributo di Pa.fi.al.) rispetto ai 34 milioni dei primi nove mesi L Ebit margin attestato all 8.6% contro il 7.3% dei primi nove mesi del 2014; il risultato ante imposte, che ammonta a 50.1 milioni di euro rispetto ai 29.2 milioni realizzati al 30 settembre 2014 (+41% al netto dell effetto cambi, di cui +24% grazie all acquisizione); l utile netto di Gruppo, che è pari a 29.8 milioni di Euro, in sensibile progresso rispetto ai 15.7 milioni di Euro dei primi nove mesi 2014 (+44.6% al netto dell effetto cambi, di cui +28.4% grazie all acquisizione). L utile di pertinenza dei terzi si è attestato a 4.5 milioni di Euro, a fronte di 3.4 milioni di Euro dell analogo periodo dell esercizio precedente. I principali dati patrimoniali a livello consolidato risultano: la posizione finanziaria netta che si attesta a 86.5 milioni di Euro, in diminuzione rispetto agli 88.7 milioni registrati al 30 giugno 2015 e ai milioni al 31 Dicembre 2014, grazie alla generazione di cassa. il patrimonio netto che ammonta a milioni di Euro, in incremento rispetto ai 200 milioni al e ai milioni al 31 Dicembre Risultati consolidati del 3 trimestre 2015 I ricavi totali consolidati passano dai milioni di Euro del 3 trimestre 2014 ai milioni di Euro del 3 trimestre 2014 (+20.3%). L EBITDA si attesta a 25.1 milioni di Euro, +25% rispetto ai 20.1 milioni di Euro del 3 trimestre 2014, mentre l EBIT è pari a 20.9 milioni, % rispetto ai 16 milioni di Euro nel 3 trimestre 2014.

4 L utile netto di Gruppo del trimestre è pari a 16.3 milioni di Euro rispetto agli 8.4 milioni di Euro del terzo trimestre 2014 (+26% al netto dell effetto cambi). Risultati della Capogruppo dei primi nove mesi del 2015 Il fatturato della Capogruppo La Doria SpA nei primi nove mesi del 2015 è pari a milioni di Euro, in aumento dell 8.6% rispetto ai milioni dei primi nove mesi del Il risultato operativo lordo è pari a 38.1 milioni di Euro, in progresso del 16.5% rispetto ai 32.7 milioni di Euro al 30 Settembre 2014, mentre l EBIT si attesta a 30.6 milioni, +28.6% se confrontato con i 23.8 milioni rilevati al L utile netto è pari a 23.1 milioni di Euro, in crescita rispetto ai 14.9 milioni realizzati al (+24.8% al netto dell effetto cambi). I debiti finanziari ammontano a milioni di Euro, in linea con i milioni registrati al e in diminuzione rispetto ai milioni al , grazie alle risorse generate dal Conto Economico. Eventi significativi avvenuti dopo la chiusura del terzo trimestre In data 8 ottobre 2015, il Consiglio di Amministrazione di La Doria S.p.A. e le Assemblee straordinarie dei Soci della Pa.fi.al. S.r.l., Delfino S.p.A. e Althea S.p.A., hanno deliberato, con effetto a far data dal 1 gennaio 2016, la fusione per incorporazione nella capogruppo La Doria S.p.A. delle tre società controllate. L operazione, che si pone come naturale evoluzione del citato processo di integrazione, ha come obiettivo la razionalizzazione dell assetto societario, la semplificazione dei processi infragruppo con benefici in termini di maggiore efficienza ed efficacia dell attività di governance e di controllo, nonché la realizzazione di benefici economici che si collocano nell ambito della strategia perseguita del contenimento dei costi finalizzato all accrescimento della competitività del Gruppo. Stime per il 2015 Per quel che riguarda l evoluzione della gestione del Gruppo La Doria, il 2015 si prospetta come un esercizio positivo. Le stime indicano un significativo aumento del fatturato e della redditività, grazie sia alla crescita organica che all acquisizione del Gruppo Pafial.

5 La Doria, società quotata all MTA, segmento Star di Borsa Italiana, è il primo produttore italiano di legumi e di derivati del pomodoro (polpa e pelati) e secondo di succhi e bevande di frutta. A seguito della recente acquisizione del Gruppo Pa.fi.al. La Doria è divenuto il primo produttore italiano di sughi pronti a marchio private labels e tra i primi produttori Europei. Il fatturato 2014 è stato pari a milioni di euro di cui oltre il 90% circa generato attraverso il segmento delle private labels (marchi delle catene distributive), con clienti quali Carrefour, Auchan, Selex e Conad in Italia e Tesco, Sainsbury, Waitrose all estero, che rappresenta il principale sbocco commerciale per il Gruppo. Il dirigente preposto alla redazione dei documenti contabili societari, Dr. Alberto Festa, dichiara, ai sensi del comma 2 articolo 154bis del Testo Unico della Finanza, che l informativa contabile contenuta nel presente comunicato corrisponde alle risultanze documentali, ai libri ed alle scritture contabili. Si allega al presente comunicato la sintesi della situazione patrimoniale e del conto economico riclassificati del Gruppo La Doria e di La Doria SpA al (dati non oggetto di verifica da parte della società di revisione). Contact: Patrizia Lepere Resp. Investor & Media Relations Manager La Doria S.p.A Tel. 081/ Cell.: 340/ Sito:

6 GRUPPO LA DORIA - Situazione patrimoniale consolidata di sintesi Redatta secondo i principi IFRS/EU in Euro/ Crediti Commerciali Scorte Altri crediti correnti Totale attività di funzionamento Debiti commerciali Altri debiti di funzionamento Totale passività di funzionamento CAPITALE DI FUNZIONAMENTO Immobilizzazioni immateriali nette Immobilizzazioni materiali nette Partecipazioni Altre attività CAPITALE IMMOBILIZZATO Passività non correnti TFR ed altri fondi Totale passività non correnti CAPITALE INVESTITO NETTO liquidità (84.635) (83.962) (41.076) indebitamento a breve indebitamento a m/l POSIZIONE FINANZIARIA NETTA patrimonio netto di gruppo patrimonio netto di terzi TOTALE PATRIMONIO NETTO

7 GRUPPO LA DORIA - Conto economico consolidato di sintesi Redatto secondo i principi IFRS/EU in Euro/000 3 Trimestre Trimestre 2014 al al Fatturato ,0% ,0% ,0% ,0% Variazioni di magazzino prodotti finiti e semilavorati ,4% ,8% ,8% ,6% Altri ricavi ,6% ,6% ,6% ,6% Valore della produzione ,0% ,4% ,4% ,3% costi della produzione ,4% ,0% ,5% ,7% Valore aggiunto ,6% ,4% ,9% ,5% Costo del personale ,9% ,3% ,4% ,1% Risultato operativo lordo ,6% ,1% ,5% ,4% Ammortamenti e svalutazioni ,3% ,6% ,9% ,1% Risultato operativo netto ,4% ,5% ,6% ,3% Proventi (oneri) finanziari netti (794) -0,4% (955) -0,6% (2.945) -0,5% (3.182) -0,7% Proventi (oneri) su cambi ,7% (53) 0,0% ,9% (1.632) -0,3% Risultato della gestione caratteristica ,6% ,8% ,9% ,2% Proventi (oneri) derivanti da attività destinate alla vendita - 0,0% - 0,0% - 0,0% - 0,0% Risultato ante imposte ,6% ,8% ,9% ,2% Imposte sul reddito dell'esercizio ,6% ,6% ,8% ,1% Risultato netto ,0% ,3% ,1% ,1% di cui Gruppo ,8% ,5% ,3% ,4% Terzi ,2% ,8% ,8% ,7%

8 Redatta secondo i principi IFRS/EU in Euro/000 LA DORIA S.P.A. - Situazione Patrimoniale di Sintesi Crediti Commerciali Scorte Altri crediti correnti Totale attività di funzionamento Debiti commerciali Altri debiti di funzionamento Totale passività di funzionamento CAPITALE DI FUNZIONAMENTO Immobilizzazioni immateriali nette Immobilizzazioni materiali nette Partecipazioni Altre attività CAPITALE IMMOBILIZZATO Passività non correnti TFR ed altri fondi Totale passività non correnti CAPITALE INVESTITO NETTO liquidità (49.787) (52.985) (20.762) indebitamento a breve indebitamento a m/l POSIZIONE FINANZIARIA NETTA Capitale Sociale Riserve + Risultato di Periodo TOTALE PATRIMONIO NETTO

9 LA DORIA S.P.A. -Conto economico di sintesi Redatto secondo i principi IFRS/EU in Euro/000 3 Trimestre Trimestre 2014 al al Fatturato ,0% ,0% ,0% ,0% Variazioni di magazzino prodotti finiti e semilavorati ,9% ,5% 676 0,2% ,5% Altri ricavi ,5% ,3% ,8% ,9% Valore della produzione ,4% ,8% ,0% ,5% costi della produzione ,1% ,6% ,2% ,1% Valore aggiunto ,2% ,2% ,8% ,4% Costo del personale ,5% ,7% ,2% ,8% Risultato operativo lordo ,7% ,5% ,6% ,6% Ammortamenti e svalutazioni ,1% ,1% ,7% ,4% Risultato operativo netto ,7% ,4% ,9% ,2% Proventi (oneri) finanziari netti (877) -0,9% (927) -1,1% 645 0,2% (371) -0,1% Proventi (oneri) su cambi ,8% (29) 0,0% ,8% (570) -0,2% Risultato della gestione caratteristica ,5% ,3% ,9% ,8% Proventi (oneri) derivanti da attività destinate alla vendita - 0,0% - 0,0% - 0,0% - 0,0% Risultato ante imposte ,5% ,3% ,9% ,8% Imposte sul reddito dell'esercizio ,4% ,4% ,7% ,1% Risultato netto ,1% ,9% ,2% ,7%

10 PRESS RELEASE LA DORIA: Board of Directors approve Q Report. Results improve significantly on 9M following the acquisition of the Pa.fi.al. Group and also organic growth. 9M 2015 consolidated revenues of Euro million (+20.3% on 9M 2014). Q consolidated revenues of Euro million (+20.3% on Q3 2014). EBITDA in 9M 2015 of Euro 58.9 million, +34.2%; Euro 25.1 million in the third quarter, +25% EBIT in 9M 2015 of Euro 48.1 million, +41.5%; Euro 20.9 million in the third quarter, +30.6%. Group Net Profit in 9M 2015 of Euro 29.8 million (+44.6% excluding the exchange rate effect); Euro 16.3 million in the third quarter (+26% excluding the exchange rate effect). *** Angri (SA), November 13, The Board of Directors of La Doria S.p.A., leader in the production of tomato-based products, ready-made sauces, pulses and fruit juices for supermarket private labels, today approved in Angri the 2015 Third Quarter Report. Group results improved significantly on 9M 2014, thanks to the acquisition of the Pa.fi.al. Group and also organic growth. With the acquisition of Pa.fial., the La Doria Group became the leading Italian producer of private label ready-made sauces and among the leaders in Europe, extending its range with synergetic and non-seasonal higher added value and service content products. The operation was of great strategic importance as strengthening the Group s private label European market leadership in its core segments to improve its margin and stemming volatility, reducing the proportion of seasonal production more strictly related to the yield from agricultural raw materials.

11 In the first nine months of the year, La Doria focused on integrating the companies acquired. The commercial, administrative and procurement structures were integrated, implementing, where possible, uniform production facility operating procedures, developing synergies in the procurement and logistics areas and initiating the integration of IT systems. At the same time, the Group continued to develop the organic business through winning new customers, extending the customer offer and launching new products on the English market. In particular, the pulses and vegetables line grew further, which in recent years has returned very strong growth, as did the tomato-based products line. Results in 9M 2015 were principally generated thanks to higher margin product growth and increased production volumes, enabling - among other issues - greater industrial efficiency and improved overhead cost absorption and reduced procurement costs. Consolidated Results - 9M 2015 The La Doria Group results for 9M 2015 include the Pa.fi.al. Group, acquired in November Therefore, the comparison with the previous year is not on a like-for-like basis. Consolidated revenues amounted to Euro million, an increase of 20.3% compared to Euro million in the first nine months of The growth related for 12% to acquisitions and therefore thanks to the contribution of the ready-made sauces of the Pa.fi.al Group. On like-for-like Euro/GBP exchange rates for the English subsidiary LDH (La Doria) Ltd, consolidated revenues amounted to Euro million (+13.4%). At like-for-like consolidation scope and exchange rates of the subsidiary LDH (La Doria) Ltd, revenues totalled Euro million (+1.4%). The Group continued to return strong performances on the international markets, with growth of 19%, thanks both to organic growth and the contribution of the Pa.fi.al Group. The domestic market also gained significant ground (+25.2%), thanks both to the acquisition of the ready-made sauces business and the growth of the traditional business. Exports account for 78.7% of sales, with the domestic market accounting for 21.3%. The international markets reporting the strongest growth were Germany, Australia, the Scandinavian countries, the UK and Eastern Europe.

12 Group sales can be broken down by sector as follows: pulses/vegetables (25.6%), tomato-based products (23%), fruit (12%), ready-made sauces (11.3%) and other (28.1%). The principal profit margins at consolidated level were: EBITDA of Euro 58.9 million (+34%, of which +22% due to the acquisition), compared to Euro 43.9 million in 9M Margin of 10.5% from 9.4% in 9M 2014; EBIT of Euro 48.1 million (+41.5%, of which +23.3% concerning the Pa.fi.al. contribution), compared to Euro 34 million in 9M Margin of 8.6% from 7.3% in 9M 2014; pre-tax profit of Euro 50.1 million compared to Euro 29.2 million in 9M 2014, (+41% excluding the exchange rate effect, of which +24% thanks to the acquisition); Group Net Profit of Euro 29.8 million significantly up on Euro 15.7 million in 2014 (+44.6% excluding the exchange rate effect, of which +28.4% thanks to the acquisition); The minority interest net profit share was Euro 4.5 million compared to Euro 3.4 million in the same period of the previous year. The key balance sheet figures at consolidated level were: net debt of Euro 86.5 million, reducing on Euro 88.7 million at June 30, 2015 and Euro million at December 31, 2014, thanks to cash generation. net equity of Euro million, increased on Euro 200 million at June 30, 2015 and Euro million at December 31, Consolidated Results Q Consolidated revenues increased from Euro million in the third quarter of 2014 to Euro million in the third quarter of EBITDA was Euro 25.1 million, up 25% on Euro 20.1 million in the third quarter of 2014, while EBIT totalled Euro 20.9 million, up 30.6% from Euro 16 million in Q

13 The net profit in the quarter was Euro 16.3 million, compared to Euro 8.4 million in the third quarter of 2014 (+26% excluding the exchange rate effect). Parent Company Results 9M 2015 The sales of the Parent Company La Doria SpA in 9M 2015 amounted to Euro million (increasing 8.6% on Euro million in 9M 2014). EBITDA amounted to Euro 38.1 million, increasing 16.5% on Euro 32.7 million in the first nine months of 2014, while the EBIT was Euro 30.6 million, +28.6% compared to Euro 23.8 million in 9M The net profit totalled Euro 23.1 million, increased on Euro 14.9 million in 9M 2014 (+24.8% excluding the exchange rate effect). Financial payables amounted to Euro million, in line with Euro million at June 30, 2014 and reducing on Euro million at December 31, 2014, thanks to the cash flow generated. Subsequent events On October 8, 2015, the Board of Directors of La Doria S.p.A. and the Extraordinary Shareholders Meetings of Pa.fi.al. Srl, Delfino S.p.A. and Althea S.p.A. approved, with effect from January 1, 2016, the merger into the parent company La Doria S.p.A. of the three subsidiaries. The operation, which is a natural part of the above-mentioned integration process, seeks to simplify the group structure and inter-company processes, with benefits in terms of greater efficiency and governance and control efficacy, in addition to profitability benefits in terms of cost reduction and improved group competitivity Forecast 2015 is expected to be a strong year for the La Doria Group. The estimates indicate a significant increase in revenues and profitability, thanks both to organic growth and the acquisition of the Pafial Group.

14 La Doria, a company listed on the MTA segment of Borsa Italiana, is the leading Italian producer of pulses and tomato-based products (peeled and chopped) and second for fruit juices and beverages. With the recent acquisition of the Pa.fi.al Group, La Doria has become the leading Italian producer of private label ready-made sauces and among the leaders in Europe. Revenues in 2014 totalled Euro million, of which approximately 90% generated by the private label segment (retail chain brands), with customers such as Carrefour, Auchan, Selex and Conad in Italy and Tesco, Sainsbury and Waitrose on foreign markets, which represent the main commercial outlet for the Group. The executive officer responsible for preparation of the financial statements, Dr. Alberto Festa, declares in accordance with Article 154 bis, paragraph 2, of the Consolidated Finance Act, that the accounting information contained in the present press release corresponds to the underlying accounting documents, records and accounting entries. Attached to the present press release are the reclassified balance sheets and income statements of the La Doria Group and of La Doria SpA at (unaudited data). Contact: Patrizia Lepere Investor & Media Relations Manager La Doria S.p.A Tel. 081/ Cell.: 340/ Website:

15 LA DORIA GROUP - CONDENSED CONSOLIDATED BALANCE SHEET in accordance with EU/IFRS in thousands of Euros Trade receivables Inventories Other current accounts receivable Total current assets Trade payables Other current accounts payable Total current payables WORKING CAPITAL Intangible assets - net Property, plant and equipment-net Equity investments in associates Other assets TOTAL NON-CURRENT ASSETS Non current liabilities Reserve for employee termination benefit and other reserves Total non current liabilities NET INVESTED CAPITAL Cash and cash equivalents (84.635) (83.962) (41.076) Short-term borrowings Medium and long-term borrowings NET CASH POSITION Group Shareholders' Equity Shareholders' Equity pertaining to minority interest SHAREHOLDERS' EQUITY

16 LA DORIA GROUP - RECLASSIFIED CONSOLIDATED INCOME STATEMENT in accordance with EU/IFRS in thousands of Euros 3rd Quarter rd Quarter 2014 at at Revenues ,0% ,0% ,0% ,0% Changes in inventories of work in progress and semi-finished and finished goods ,4% ,8% ,8% ,6% Other income ,6% ,6% ,6% ,6% Production value ,0% ,4% ,4% ,3% Operative expenses ,4% ,0% ,5% ,7% Value added ,6% ,4% ,9% ,5% Labour costs ,9% ,3% ,4% ,1% EBITDA ,6% ,1% ,5% ,4% Amortisation and depreciation expenses ,3% ,6% ,9% ,1% EBIT ,4% ,5% ,6% ,3% Net financial income (charges) (794) -0,4% (955) -0,6% (2.945) -0,5% (3.182) -0,7% Exchange gains (losses) ,7% (53) 0,0% ,9% (1.632) -0,3% Profit/(loss) from operating activities ,6% ,8% ,9% ,2% Gain on discontinued operations - 0,0% - 0,0% - 0,0% - 0,0% Profit (loss) before tax ,6% ,8% ,9% ,2% Income taxes ,6% ,6% ,8% ,1% Net profit (loss) ,0% ,3% ,1% ,1% of which Group ,8% ,5% ,3% ,4% of which minority interest ,2% ,8% ,8% ,7%

17 LA DORIA S.P.A. -CONDENSED BALANCE SHEET in accordance with EU/IFRS in thousands of Euros Trade receivables Inventories Other current accounts receivable Total current assets Trade payables Other current accounts payable Total current payables WORKING CAPITAL Intangible assets - net Property, plant and equipment-net Equity investments in associates Other assets TOTAL NON-CURRENT ASSETS Non current liabilities Reserve for employee termination benefit and other reserves Total non current liabilities NET INVESTED CAPITAL Cash and cash equivalents (49.787) (52.985) (20.762) Short-term borrowings Medium and long-term borrowings NET CASH POSITION Group Shareholders' Equity Shareholders' Equity pertaining to minority interest SHAREHOLDERS' EQUITY

18 LA DORIA S.P.A. - RECLASSIFIED INCOME STATEMENT in accordance with EU/IFRS in thousands of Euros 3rd Quarter rd Quarter 2014 at at Revenues ,0% ,0% ,0% ,0% Changes in inventories of work in progress and semi-finished and finished goods ,9% ,5% 676 0,2% ,5% Other income ,5% ,3% ,8% ,9% Production value ,4% ,8% ,0% ,5% Operative expenses ,1% ,6% ,2% ,1% Value added ,2% ,2% ,8% ,4% Labour costs ,5% ,7% ,2% ,8% EBITDA ,7% ,5% ,6% ,6% Amortisation and depreciation expenses ,1% ,1% ,7% ,4% EBIT ,7% ,4% ,9% ,2% Net financial income (charges) (877) -0,9% (927) -1,1% 645 0,2% (371) -0,1% Exchange gains (losses) ,8% (29) 0,0% ,8% (570) -0,2% Profit/(loss) from operating activities ,5% ,3% ,9% ,8% Gain on discontinued operations - 0,0% - 0,0% - 0,0% - 0,0% Profit (loss) before tax ,5% ,3% ,9% ,8% Income taxes ,4% ,4% ,7% ,1% Net profit (loss) ,1% ,9% ,2% ,7%

Beni Stabili: il CdA approva i risultati al 31 marzo 2008

Beni Stabili: il CdA approva i risultati al 31 marzo 2008 Beni Stabili: il CdA approva i risultati al 31 marzo 2008 Reddito Operativo 44,2 milioni di euro (42,7 milioni di euro 1 Q 2007) Risultato netto di Gruppo 5,9 milioni di euro (7,3 milioni di euro nel 1

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 0482-21-2015

Informazione Regolamentata n. 0482-21-2015 Informazione Regolamentata n. 0482-21-2015 Data/Ora Ricezione 31 Luglio 2015 11:56:05 MTA - Star Societa' : REPLY Identificativo Informazione Regolamentata : 61567 Nome utilizzatore : REPLYNSS01 - LODIGIANI

Dettagli

Financial Statement 2012

Financial Statement 2012 Financial Statement 2012 SACMI GROUP CONSOLIDATED BALANCE SHEET FOR THE YEAR 2012 Attività in Assets A) Crediti verso soci per versamenti dovuti B) Immobilizzazioni I) Immateriali 1) Costi di impianto

Dettagli

GRUPPO COFIDE: UTILE DEL TRIMESTRE A 13,6 MLN (PERDITA DI 2,3 MLN NEL 2014)

GRUPPO COFIDE: UTILE DEL TRIMESTRE A 13,6 MLN (PERDITA DI 2,3 MLN NEL 2014) COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione approva i risultati al 31 marzo 2015 GRUPPO COFIDE: UTILE DEL TRIMESTRE A 13,6 MLN (PERDITA DI 2,3 MLN NEL 2014) Il risultato beneficia del positivo contributo

Dettagli

COMUNICATO STAMPA LANDI RENZO S.p.A.: Il Consiglio di Amministrazione approva i risultati al 30 settembre 2010.

COMUNICATO STAMPA LANDI RENZO S.p.A.: Il Consiglio di Amministrazione approva i risultati al 30 settembre 2010. COMUNICATO STAMPA LANDI RENZO S.p.A.: Il Consiglio di Amministrazione approva i risultati al 30 settembre 2010. Nei primi nove mesi del 2010 i principali indicatori economico-finanziari si confermano in

Dettagli

COMUNICATO STAMPA RICAVI IN CRESCITA (+15%) NEL PRIMO SEMESTRE RISULTATO OPERATIVO ED EBITDA IN AUMENTO SOLIDA POSIZIONE FINANZIARIA

COMUNICATO STAMPA RICAVI IN CRESCITA (+15%) NEL PRIMO SEMESTRE RISULTATO OPERATIVO ED EBITDA IN AUMENTO SOLIDA POSIZIONE FINANZIARIA COMUNICATO STAMPA GRUPPO RATTI IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI RATTI S.P.A. HA APPROVATO LA RELAZIONE FINANZIARIA SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2012 RICAVI IN CRESCITA (+15%) NEL PRIMO SEMESTRE RISULTATO

Dettagli

Fatturato consolidato a Euro 25,7 milioni (+29,3%); MOL a Euro 3,6 milioni (+38,7%); risultato operativo a Euro 2,6 milioni (+47,3%).

Fatturato consolidato a Euro 25,7 milioni (+29,3%); MOL a Euro 3,6 milioni (+38,7%); risultato operativo a Euro 2,6 milioni (+47,3%). COMUNICATO STAMPA Reply S.p.A.: Approvati dal CdA i risultati del primo trimestre 2004. Fatturato consolidato a Euro 25,7 milioni (+29,3%); MOL a Euro 3,6 milioni (+38,7%); risultato operativo a Euro 2,6

Dettagli

GRUPPO MEDIOLANUM 1 2015 UTILE NETTO: 227 +38% MASSE AMMINISTRATE: 69,8 +14% RACCOLTA NETTA TOTALE:

GRUPPO MEDIOLANUM 1 2015 UTILE NETTO: 227 +38% MASSE AMMINISTRATE: 69,8 +14% RACCOLTA NETTA TOTALE: COMUNICATO STAMPA GRUPPO MEDIOLANUM Risultati 1 Semestre 2015 UTILE NETTO: Euro 227 milioni, +38% MASSE AMMINISTRATE: Euro 69,8 miliardi, +14% RACCOLTA NETTA TOTALE: Euro 2.638 milioni di cui FONDI COMUNI:

Dettagli

* * * Questo comunicato stampa è disponibile anche sul sito internet della Società www.sesa.it

* * * Questo comunicato stampa è disponibile anche sul sito internet della Società www.sesa.it COMUNICATO STAMPA APPROVAZIONE DEL RESOCONTO INTERMEDIO CONSOLIDATO DI GESTIONE PER IL PERIODO DI 9 MESI AL 31 GENNAIO 2014 Il Consiglio di Amministrazione di Sesa S.p.A. riunitosi in data odierna ha approvato

Dettagli

SCHEMI di un BILANCIO «IAS/IFRS»

SCHEMI di un BILANCIO «IAS/IFRS» SCHEMI di un BILANCIO «IAS/IFRS» Linee guida per il contenuto e per la struttura dei prospetti di stato patrimoniale e conto economico e del prospetto delle variazioni di patrimonio. di Alessio Iannucci

Dettagli

Investor Group Presentation

Investor Group Presentation Investor Group Presentation Lugano September 19th, 2014 «La prima parte del viaggio - Fact Sheet 2008-2014» (1/2) L acquisizione di DataService a metà 2007 guidata da Tamburi Investment Partner è origine

Dettagli

GRUPPO MONDO TV: il C.d.A. approva il resoconto intermedio di gestione al 31.03.2016

GRUPPO MONDO TV: il C.d.A. approva il resoconto intermedio di gestione al 31.03.2016 COMUNICATO STAMPA GRUPPO MONDO TV: il C.d.A. approva il resoconto intermedio di gestione al 31.03.2016 Nei tre mesi 2016 valore della produzione a 6,0 milioni di euro in crescita del 30%, EBITDA a 4,2

Dettagli

Approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto intermedio sulla gestione del Gruppo Tod s relativo ai primi nove mesi del 2013

Approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto intermedio sulla gestione del Gruppo Tod s relativo ai primi nove mesi del 2013 Milano, 13 novembre 2013 TOD S S.p.A. Solida crescita dei ricavi all estero (Greater China: +28%, Americhe: +14%). Confermata l ottima redditività del Gruppo (margine Ebitda: 26,5%). Aumentate le disponibilità

Dettagli

Fidia S.p.A.: il CdA approva il Progetto di Bilancio d Esercizio ed il Bilancio Consolidato al 31 dicembre 2014

Fidia S.p.A.: il CdA approva il Progetto di Bilancio d Esercizio ed il Bilancio Consolidato al 31 dicembre 2014 Comunicato stampa Fidia S.p.A.: il CdA approva il Progetto di Bilancio d Esercizio ed il Bilancio Consolidato al 31 dicembre 2014 In considerazione dei positivi risultati economico finanziari il CdA propone

Dettagli

Comunicato Stampa. Be: i risultati al 31 marzo confermano il trend di crescita Ricavi operativi + 20%, EBIT +28%, Utile ante imposte +66%

Comunicato Stampa. Be: i risultati al 31 marzo confermano il trend di crescita Ricavi operativi + 20%, EBIT +28%, Utile ante imposte +66% Be: i risultati al 31 marzo confermano il trend di crescita Ricavi operativi + 20%, EBIT +28%, Utile ante imposte +66% RICAVI OPERATIVI pari a Euro 24,7 milioni, +20,4% (Euro 20,5 milioni al 31.03.2014)

Dettagli

PITECO: RICAVI E MARGINALITÀ IN CONTINUA CRESCITA AL 30 GIUGNO 2015

PITECO: RICAVI E MARGINALITÀ IN CONTINUA CRESCITA AL 30 GIUGNO 2015 PITECO: RICAVI E MARGINALITÀ IN CONTINUA CRESCITA AL 30 GIUGNO 2015 Ricavi pari a 6,1 milioni (+9% rispetto al 30.6.2014) EBITDA pari a 2,6 milioni (+13% rispetto al 30.6.2014), EBITDA margin pari al 42,6%

Dettagli

COMUNICATO STAMPA MID INDUSTRY CAPITAL APPROVA IL BILANCIO CONSOLIDATO 2013 CON UN UTILE DI 4,2 MILIONI (PERDITA DI 11,8 MILIONI NEL 2012)

COMUNICATO STAMPA MID INDUSTRY CAPITAL APPROVA IL BILANCIO CONSOLIDATO 2013 CON UN UTILE DI 4,2 MILIONI (PERDITA DI 11,8 MILIONI NEL 2012) COMUNICATO STAMPA MID INDUSTRY CAPITAL APPROVA IL BILANCIO CONSOLIDATO 2013 CON UN UTILE DI 4,2 MILIONI (PERDITA DI 11,8 MILIONI NEL 2012) La Holding chiude il 2013 con un utile di 0,5 milioni (perdita

Dettagli

Granducato del Lussemburgo, 15 marzo 2013. Il consiglio di amministrazione di IVS Group S.A. approva i risultati al 31 dicembre 2012

Granducato del Lussemburgo, 15 marzo 2013. Il consiglio di amministrazione di IVS Group S.A. approva i risultati al 31 dicembre 2012 COMUNICATO STAMPA Granducato del Lussemburgo, 15 marzo 2013. Il consiglio di amministrazione di IVS Group S.A. approva i risultati al 31 dicembre 2012 Il Consiglio di Amministrazione di IVS Group S.A.

Dettagli

GRUPPO COFIDE: NEL 2014 RIDUCE PERDITA A 14,5 MLN ( 130,4 MLN NEL 2013)

GRUPPO COFIDE: NEL 2014 RIDUCE PERDITA A 14,5 MLN ( 130,4 MLN NEL 2013) COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione approva i risultati al 31 dicembre 2014 GRUPPO COFIDE: NEL 2014 RIDUCE PERDITA A 14,5 MLN ( 130,4 MLN NEL 2013) Il risultato è influenzato dagli oneri

Dettagli

valori in milioni di Euro esercizio 2005 esercizio 2004 var. %

valori in milioni di Euro esercizio 2005 esercizio 2004 var. % Milano, 30 marzo 2006 TOD S S.p.A.: eccellenti risultati nell esercizio 2005 (Ricavi: +19,5%, EBITDA: +27%, EBIT: +34%, utile netto: +39%). Dividendo 2005: 1 Euro per azione, più che raddoppiato rispetto

Dettagli

risultato operativo (EBIT) positivo e pari ad euro 58 migliaia; risultato netto di competenza del Gruppo negativo e pari ad euro 448 migliaia.

risultato operativo (EBIT) positivo e pari ad euro 58 migliaia; risultato netto di competenza del Gruppo negativo e pari ad euro 448 migliaia. Il Gruppo Fullsix consolida la crescita e la marginalità industriale. Il Consiglio di Amministrazione di FullSix S.p.A. ha approvato il Resoconto Intermedio di Gestione al 30 settembre 2015. Nel dettaglio,

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. NOEMALIFE: il CdA approva il Resoconto Intermedio di Gestione al 31 marzo 2013.

COMUNICATO STAMPA. NOEMALIFE: il CdA approva il Resoconto Intermedio di Gestione al 31 marzo 2013. COMUNICATO STAMPA NOEMALIFE: il CdA approva il Resoconto Intermedio di Gestione al 31 marzo 2013. Ricavi Operativi Consolidati pari a 15,1 milioni di Euro, +10% rispetto al primo trimestre 2012. EBITDA*

Dettagli

P R E S S R E L E A S E

P R E S S R E L E A S E TXT e-solutions: nel primo semestre 2013 Lusso e Nord America tirano i ricavi (+12% Gruppo, +20,1% Lusso e Fashion). Ricavi netti consolidati: 26,3 milioni (+12,0%), per il 52% all estero. EBITDA: 3,1

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Nel trimestre ricavi a 598 milioni di euro, in calo del 3,8% EBIT a 13,9 milioni di euro, rispetto ai 20,9 milioni del periodo 2012

COMUNICATO STAMPA. Nel trimestre ricavi a 598 milioni di euro, in calo del 3,8% EBIT a 13,9 milioni di euro, rispetto ai 20,9 milioni del periodo 2012 COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione di Indesit Company ha esaminato i dati del primo trimestre 2013 e approvato il Resoconto Intermedio di Gestione In un contesto di arretramento del mercato

Dettagli

Comunicato stampa Relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2015

Comunicato stampa Relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2015 Comunicato stampa Relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2015 Nel primo semestre 2015 il Gruppo Cairo Communication ha continuato a conseguire risultati positivi nei suoi settori tradizionali (editoria

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Massimo Zanetti Beverage Group: il C.d.A. approva la relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2015.

COMUNICATO STAMPA. Massimo Zanetti Beverage Group: il C.d.A. approva la relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2015. COMUNICATO STAMPA Massimo Zanetti Beverage Group: il C.d.A. approva la relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2015. Fatturato consolidato a Euro 450,5 milioni, in crescita del 29,0% rispetto allo

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. ROSSS: il CdA approva bilancio consolidato e il progetto di bilancio al 31 dicembre 2014

COMUNICATO STAMPA. ROSSS: il CdA approva bilancio consolidato e il progetto di bilancio al 31 dicembre 2014 COMUNICATO STAMPA Scarperia (FI), 30 marzo 2015 ROSSS: il CdA approva bilancio consolidato e il progetto di bilancio al 31 dicembre 2014 Dati relativi al bilancio consolidato al 31 dicembre 2014 Ricavi

Dettagli

Comunicato Stampa. Nel trimestre EBITDA positivo a 10,4 mln di euro e posizione finanziaria migliorata di 12,6 mln di euro

Comunicato Stampa. Nel trimestre EBITDA positivo a 10,4 mln di euro e posizione finanziaria migliorata di 12,6 mln di euro Comunicato Stampa Il CdA di approva i dati relativi al terzo trimestre dell esercizio 2004-05 e propone l autorizzazione al buy-back di azioni proprie Nel trimestre EBITDA positivo a 10,4 mln di euro e

Dettagli

Approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto intermedio sulla gestione del Gruppo Tod s relativo ai primi tre mesi del 2013

Approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto intermedio sulla gestione del Gruppo Tod s relativo ai primi tre mesi del 2013 Sant Elpidio a Mare, 14 maggio TOD S S.p.A. Forte crescita dei ricavi all estero (Cina: +55,4%, Americhe: +31%). Italia: -26,7%. Solida crescita nei DOS (+16,8%). Confermata l ottima redditività del Gruppo,

Dettagli

Comunicato Stampa 13 novembre 2014

Comunicato Stampa 13 novembre 2014 Landi Renzo: ricavi, marginalità e flussi finanziari di cassa in miglioramento al 30 settembre 2014; il terzo trimestre conferma il trend di crescita di fatturato e utile Fatturato pari a Euro 173,9 mln,

Dettagli

COMUNICATO STAMPA ASCOPIAVE:

COMUNICATO STAMPA ASCOPIAVE: COMUNICATO STAMPA ASCOPIAVE: Approvati dal Consiglio di Amministrazione i risultati dei primi nove mesi del 2010. Utile e margini operativi in forte crescita. Ricavi Consolidati: Euro 620,9 milioni (+11,3%

Dettagli

Screen Service Broadcasting Technologies S.p.A.: L Assemblea degli Azionisti approva il Bilancio e autorizza il piano di acquisto azioni proprie

Screen Service Broadcasting Technologies S.p.A.: L Assemblea degli Azionisti approva il Bilancio e autorizza il piano di acquisto azioni proprie Comunicato stampa Brescia, 27 febbraio 2008 Screen Service Broadcasting Technologies S.p.A.: L Assemblea degli Azionisti approva il Bilancio e autorizza il piano di acquisto azioni proprie Screen Service

Dettagli

EUROTECH: IL CDA APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO D ESERCIZIO E CONSOLIDATO 2008

EUROTECH: IL CDA APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO D ESERCIZIO E CONSOLIDATO 2008 : IL CDA APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO D ESERCIZIO E CONSOLIDATO 2008 Amaro (UD), 16 marzo 2009 Ricavi consolidati: +20%, da 76,54 milioni di Euro a 91,73 milioni di Euro Primo margine consolidato: +32%,

Dettagli

SOGEFI: RISULTATI SEMESTRALI IN CALO PER LA MINORE PRODUZIONE DI AUTO, RICAVI E MARGINI IN RIPRESA NEL SECONDO TRIMESTRE

SOGEFI: RISULTATI SEMESTRALI IN CALO PER LA MINORE PRODUZIONE DI AUTO, RICAVI E MARGINI IN RIPRESA NEL SECONDO TRIMESTRE COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione approva la relazione al 30 giugno 2009 SOGEFI: RISULTATI SEMESTRALI IN CALO PER LA MINORE PRODUZIONE DI AUTO, RICAVI E MARGINI IN RIPRESA NEL SECONDO TRIMESTRE

Dettagli

TOD S S.p.A. crescita dei ricavi del 6,2% nei primi nove mesi del 2015 con margine EBITDA del 20,3%

TOD S S.p.A. crescita dei ricavi del 6,2% nei primi nove mesi del 2015 con margine EBITDA del 20,3% Milano, 11 novembre 2015 TOD S S.p.A. crescita dei ricavi del 6,2% nei primi nove mesi del 2015 con margine EBITDA del 20,3% Approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto intermedio sulla gestione

Dettagli

COMUNICATO STAMPA APPROVATI DAL CDA I DATI AL 30 SETTEMBRE 2007:

COMUNICATO STAMPA APPROVATI DAL CDA I DATI AL 30 SETTEMBRE 2007: COMUNICATO STAMPA APPROVATI DAL CDA I DATI AL 30 SETTEMBRE 2007: RICAVI AGGREGATI PRO-QUOTA * : 1.071,9 MLN DI EURO (+17%) RISULTATO OPERATIVO COMPRENSIVO DEI PROVENTI DA PARTECIPAZIONI: 164 MLN DI EURO;

Dettagli

TERNIENERGIA: UTILI DEL PRIMO SEMESTRE 2010 IN FORTE CRESCITA E POTENZA INSTALLATA RADDOPPIATA

TERNIENERGIA: UTILI DEL PRIMO SEMESTRE 2010 IN FORTE CRESCITA E POTENZA INSTALLATA RADDOPPIATA TERNIENERGIA: UTILI DEL PRIMO SEMESTRE 2010 IN FORTE CRESCITA E POTENZA INSTALLATA RADDOPPIATA Ricavi pari a Euro 36,3 milioni: +76% rispetto al I semestre 2009 EBITDA pari a Euro 5,9 milioni: +109% rispetto

Dettagli

Comunicato stampa SEMESTRE RECORD PER INTERPUMP GROUP: RICAVI NETTI +35% A 434 MILIARDI L UTILE OPERATIVO CONSOLIDATO CRESCE DEL 29% A 78,1 MILIARDI

Comunicato stampa SEMESTRE RECORD PER INTERPUMP GROUP: RICAVI NETTI +35% A 434 MILIARDI L UTILE OPERATIVO CONSOLIDATO CRESCE DEL 29% A 78,1 MILIARDI Comunicato stampa SEMESTRE RECORD PER INTERPUMP GROUP: RICAVI NETTI +35% A 434 MILIARDI L UTILE OPERATIVO CONSOLIDATO CRESCE DEL 29% A 78,1 MILIARDI FORTE CRESCITA DEL CASH FLOW OPERATIVO (+87%) A 74,3

Dettagli

Fatturato COMUNICATO STAMPA

Fatturato COMUNICATO STAMPA COMUNICATO STAMPA IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE HA APPROVATO IL PROGETTO DI BILANCIO DELL ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2005 RICAVI CONSOLIDATI + 11,4% - UTILE NETTO CONSOLIDATO + 42,9% Dati consolidati

Dettagli

Enervit: crescono gli utili e i ricavi

Enervit: crescono gli utili e i ricavi COMUNICATO STAMPA Enervit: crescono gli utili e i ricavi Il Consiglio di Amministrazione di Enervit S.p.A. ha approvato la Relazione Finanziaria Semestrale al 30 giugno 2014 Principali risultati consolidati

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 0193-10-2015

Informazione Regolamentata n. 0193-10-2015 Informazione Regolamentata n. 0193-10-2015 Data/Ora Ricezione 15 Maggio 2015 14:27:30 MTA Societa' : MONRIF Identificativo Informazione Regolamentata : 58492 Nome utilizzatore : MONRIFN01 - NATALI Tipologia

Dettagli

COMUNICATO STAMPA LANDI RENZO S.p.A.: Il Consiglio di Amministrazione approva i risultati al 31 dicembre 2009.

COMUNICATO STAMPA LANDI RENZO S.p.A.: Il Consiglio di Amministrazione approva i risultati al 31 dicembre 2009. COMUNICATO STAMPA LANDI RENZO S.p.A.: Il Consiglio di Amministrazione approva i risultati al 31 dicembre 2009. Fatturato oltre le attese e marginalità in forte miglioramento. Il quarto trimestre è in forte

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2015 PRINCIPALI RISULTATI CONSOLIDATI DEI PRIMI NOVE MESI 2015 (VS PRIMI NOVE MESI 2014)*: RICAVI NETTI: 334,8

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Il Consiglio di Amministrazione di Enervit S.p.A.: Approvato il Resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2011

COMUNICATO STAMPA. Il Consiglio di Amministrazione di Enervit S.p.A.: Approvato il Resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2011 COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione di Enervit S.p.A.: Approvato il Resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2011 Principali risultati consolidati del primo trimestre 2011: Ricavi: pari

Dettagli

IL CDA DI CAMFIN SPA APPROVA I RISULTATI AL 30 GIUGNO 2008:

IL CDA DI CAMFIN SPA APPROVA I RISULTATI AL 30 GIUGNO 2008: CAMFIN s.p.a. COMUNICATO STAMPA IL CDA DI CAMFIN SPA APPROVA I RISULTATI AL 30 GIUGNO 2008: RISULTATO NETTO CONSOLIDATO: -42 MLN DI EURO (+9,1 MLN DI EURO NEL PRIMO SEMESTRE 2007). IL DATO RISENTE DEL

Dettagli

comunicato stampa IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 31 DICEMBRE 2014

comunicato stampa IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 31 DICEMBRE 2014 IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 31 DICEMBRE 2014 PRINCIPALI RISULTATI CONSOLIDATI DELL ESERCIZIO 2014 (VS ESERCIZIO 2013)*: RICAVI NETTI: 426,1 MILIONI DI

Dettagli

CDA TERNA: APPROVATI I RISULTATI AL 31 MARZO 2015

CDA TERNA: APPROVATI I RISULTATI AL 31 MARZO 2015 CDA TERNA: APPROVATI I RISULTATI AL 31 MARZO 2015 Ricavi a 513,3 milioni di euro (478 milioni nel 1Q14, +7,4%) EBITDA a 401,6 milioni di euro (390,2 milioni nel 1Q14, +2,9%) EBIT a 281,3 milioni di euro

Dettagli

Cembre SpA. Relazione trimestrale consolidata al 30 settembre 2002. Prospetti contabili

Cembre SpA. Relazione trimestrale consolidata al 30 settembre 2002. Prospetti contabili Cembre SpA Sede in Brescia - via Serenissima, 9 Capitale sociale euro 8.840.000 interamente versato Iscritta al Registro delle Imprese di Brescia al n.00541390175 Relazione trimestrale consolidata al 30

Dettagli

INTERPUMP GROUP APPROVA I RISULTATI DEL PRIMO TRIMESTRE 2015

INTERPUMP GROUP APPROVA I RISULTATI DEL PRIMO TRIMESTRE 2015 COMUNICATO STAMPA INTERPUMP GROUP APPROVA I RISULTATI DEL PRIMO TRIMESTRE 2015 VENDITE NETTE: 222,6 milioni (+39,0%) - 160,2 milioni nel primo trimestre 2014 EBITDA: 43,5 milioni (+35,8%) pari al 19,5%

Dettagli

Comunicato Stampa 27 agosto 2013

Comunicato Stampa 27 agosto 2013 Landi Renzo: il CDA approva i risultati al 30 giugno 2013 o Fatturato a 112,0 milioni di euro (139,2 milioni di euro al 30 giugno 2012) o EBITDA a 5,1 milioni di euro (16,2 milioni di euro al 30 giugno

Dettagli

Comunicato Stampa 12 novembre 2015

Comunicato Stampa 12 novembre 2015 Landi Renzo: il CDA approva i risultati al 30 settembre 2015 Fatturato pari a Euro 145,6 mln (Euro 173,9 mln al 30 settembre 2014) EBITDA pari a Euro 1,9 mln (Euro 14,1 mln al 30 settembre 2014) EBIT pari

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Massimo Zanetti Beverage Group: il C.d.A. approva il progetto di bilancio di esercizio e consolidato al 31 dicembre 2015.

COMUNICATO STAMPA. Massimo Zanetti Beverage Group: il C.d.A. approva il progetto di bilancio di esercizio e consolidato al 31 dicembre 2015. COMUNICATO STAMPA Massimo Zanetti Beverage Group: il C.d.A. approva il progetto di bilancio di esercizio e consolidato al 31 dicembre 2015. Nel 2015 i volumi di vendita del caffè tostato sono stati pari

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Nova Re: il CdA approva la Relazione Finanziaria Semestrale al 30 giugno 2009

COMUNICATO STAMPA. Nova Re: il CdA approva la Relazione Finanziaria Semestrale al 30 giugno 2009 COMUNICATO STAMPA Nova Re: il CdA approva la Relazione Finanziaria Semestrale al 30 giugno 2009 Milano, 6 agosto 2009 Il Consiglio di Amministrazione di Nova Re S.p.A., riunitosi in data odierna, ha approvato

Dettagli

Fare clic per modificare gli stili del testo dello schema Secondo livello Terzo livello Quarto livello Quinto livello.

Fare clic per modificare gli stili del testo dello schema Secondo livello Terzo livello Quarto livello Quinto livello. 2008 Q1 results 2008 Q1 - Highlights [change vs 2007 Q1] y-1 exchange rate Sales: 756 M (+0.6%) Operating income: 46 M (+1.2%) Operating margin: 6.1% Vs 6.1% Net Financial Indebtedness: 498 M Vs 542 M

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Nova Re: approvato il progetto di bilancio di esercizio al 31 dicembre 2009

COMUNICATO STAMPA. Nova Re: approvato il progetto di bilancio di esercizio al 31 dicembre 2009 COMUNICATO STAMPA Nova Re: approvato il progetto di bilancio di esercizio al 31 dicembre 2009 Valore della produzione pari a Euro 1.318 migliaia (Euro 612 migliaia nel 2008) Risultato Operativo Netto negativo

Dettagli

IL CDA APPROVA I DATI AL 30 SETTEMBRE 2014

IL CDA APPROVA I DATI AL 30 SETTEMBRE 2014 IL CDA APPROVA I DATI AL 30 SETTEMBRE 2014 I trimestre I trimestre 2014/2015 2013/2014 Importi in milioni di Euro Assolute % Ricavi 53,3 55,6 (2,3) -4,1% Costi operativi 62,3 55,9 6,4 +11,4% Ammortamenti

Dettagli

Utile netto della capogruppo Anima Holding: 72,4 milioni di euro (+38% sul 2013)

Utile netto della capogruppo Anima Holding: 72,4 milioni di euro (+38% sul 2013) COMUNICATO STAMPA ANIMA Holding: risultati esercizio 2014 Ricavi totali consolidati: 226,9 milioni (+3% sul 2013) Utile netto consolidato: 84,9 milioni (-29% sul 2013 che includeva proventi straordinari)

Dettagli

LA DORIA: approvata dal C.d.A. la Relazione Finanziaria Semestrale al

LA DORIA: approvata dal C.d.A. la Relazione Finanziaria Semestrale al COMUNICATO STAMPA LA DORIA: approvata dal C.d.A. la Relazione Finanziaria Semestrale al 30.06.2014. Risultati economico-finanziari in sensibile miglioramento rispetto al primo semestre dell esercizio precedente.

Dettagli

Comunicato Stampa 12 novembre 2013

Comunicato Stampa 12 novembre 2013 Landi Renzo: il Consiglio di Amministrazione approva i risultati al 30 settembre 2013. o Fatturato pari a 164,6 (203,4 milioni di euro al 30 settembre 2012) o EBITDA pari a 8,1 milioni di euro (23,7 milioni

Dettagli

Il Consiglio di Amministrazione di Gas Plus ha esaminato: Le Linee guida del prossimo Piano Industriale pluriennale

Il Consiglio di Amministrazione di Gas Plus ha esaminato: Le Linee guida del prossimo Piano Industriale pluriennale Milano, 5 Agosto 2011 COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione di Gas Plus ha esaminato: I dati consolidati del 1 semestre 2011 Le Previsioni 2011 Le Linee guida del prossimo Piano Industriale

Dettagli

CE DIGITAL TRUST (1) 2013 2014 Δ Δ% Valore della produzione 32.4 41.6 9.2 28.40% EBITDA 6.5 8.7 2.2 33.85%

CE DIGITAL TRUST (1) 2013 2014 Δ Δ% Valore della produzione 32.4 41.6 9.2 28.40% EBITDA 6.5 8.7 2.2 33.85% COMUNICATO STAMPA Tecnoinvestimenti S.p.A.: il Consiglio di Amministrazione approva il progetto di Bilancio di Esercizio e di Bilancio Consolidato al 31 dicembre 2014. I risultati confermano un significativo

Dettagli

Eni: Bilancio Consolidato e Progetto di Bilancio di Esercizio 2014

Eni: Bilancio Consolidato e Progetto di Bilancio di Esercizio 2014 Eni: Bilancio Consolidato e Progetto di Bilancio di Esercizio 2014 Convocazione dell Assemblea degli Azionisti Bilancio consolidato: utile netto di 1,29 miliardi; Bilancio di esercizio: utile netto di

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Consiglio di Amministrazione di Enervit S.p.A.:

COMUNICATO STAMPA. Consiglio di Amministrazione di Enervit S.p.A.: COMUNICATO STAMPA Consiglio di Amministrazione di Enervit S.p.A.: - Approvato il Progetto di Bilancio d esercizio e il Bilancio consolidato al 31 dicembre 2012 Principali Risultati del Gruppo Enervit al

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2015

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2015 IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2015 Risultati del Gruppo FNM - Utile netto di Gruppo: 20,353 milioni di euro - EBIT: 18,656 milioni di euro

Dettagli

Comunicato stampa. Ciccolella, il CdA approva il resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2010

Comunicato stampa. Ciccolella, il CdA approva il resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2010 Comunicato stampa Ciccolella, il CdA approva il resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2010 Dati relativi ai primi 3 mesi dell esercizio 2010: Ricavi consolidati pari ad Euro 116,7 milioni (nel 2009

Dettagli

Alerion Clean Power S.p.A.: il Consiglio di Amministrazione approva il resoconto intermedio sulla gestione del Gruppo al 31 marzo 2015

Alerion Clean Power S.p.A.: il Consiglio di Amministrazione approva il resoconto intermedio sulla gestione del Gruppo al 31 marzo 2015 COMUNICATO STAMPA (an informal translation in English of the press release is available on Alerion website) Milano, 12 maggio 2015 Alerion Clean Power S.p.A.: il Consiglio di Amministrazione approva il

Dettagli

Interpump Group: il CdA approva i risultati dell esercizio 2001

Interpump Group: il CdA approva i risultati dell esercizio 2001 COMUNICATO STAMPA Interpump Group: il CdA approva i risultati dell esercizio 2001 PROPOSTO DIVIDENDO DI 0,10 EURO, + 15% RISPETTO AL 2000 UTILE NETTO: +12,7% A 21,4 MILIONI DI EURO RICAVI NETTI: +3,5%

Dettagli

TOD S S.p.A. continua lo sviluppo internazionale del Gruppo. Rafforzata la posizione finanziaria.

TOD S S.p.A. continua lo sviluppo internazionale del Gruppo. Rafforzata la posizione finanziaria. Milano, 14 maggio TOD S S.p.A. continua lo sviluppo internazionale del Gruppo. Rafforzata la posizione finanziaria. Approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto intermedio sulla gestione del

Dettagli

Comunicato stampa Progetto di bilancio al 31 dicembre 2014

Comunicato stampa Progetto di bilancio al 31 dicembre 2014 Comunicato stampa Progetto di bilancio al 31 dicembre 2014 Approvati dal Consiglio i risultati 2014: il bilancio consolidato 2014 conferma sostanzialmente i risultati già riportati nel resoconto intermedio

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 31 MARZO 2015

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 31 MARZO 2015 IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 31 MARZO 2015 Risultati del Gruppo FNM - Utile netto di Gruppo: 6,958 milioni di euro - EBIT: 7,006 milioni di euro Milano,

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 1039-13-2015

Informazione Regolamentata n. 1039-13-2015 Informazione Regolamentata n. 1039-13-2015 Data/Ora Ricezione 28 Agosto 2015 14:19:15 MTA Societa' : ENERVIT Identificativo Informazione Regolamentata : 62597 Nome utilizzatore : ENERVITN03 - Raciti Tipologia

Dettagli

Progetto di Bilancio 2004

Progetto di Bilancio 2004 Progetto di Bilancio 2004 Magenta, 30 marzo 2005 Esercizio 2004 Dati consolidati Ricavi netti: 471 milioni di euro, rispetto ai 542 milioni di euro a fine 2003 (-13%). Margine operativo lordo: 45,2 milioni

Dettagli

I GRANDI VIAGGI Approvati i risultati del I semestre 2011 In miglioramento EBITDA ed EBIT nel primo semestre

I GRANDI VIAGGI Approvati i risultati del I semestre 2011 In miglioramento EBITDA ed EBIT nel primo semestre Comunicato Stampa I GRANDI VIAGGI Approvati i risultati del I semestre 2011 In miglioramento EBITDA ed EBIT nel primo semestre Ricavi a 24,5 milioni (26,3 mln nel 2010) EBITDA 1 a -2,3 milioni (-4,0 mln

Dettagli

Il CDA de I GRANDI VIAGGI approva il progetto di bilancio 2015

Il CDA de I GRANDI VIAGGI approva il progetto di bilancio 2015 Comunicato Stampa Il CDA de I GRANDI VIAGGI approva il progetto di bilancio 2015 RISULTATI CONSOLIDATI Ricavi a 60,5 milioni (69,3 milioni nel 2014) EBITDA 1 a 2,9 milioni (0,4 milioni nel 2014) EBIT 2

Dettagli

Risultati economico-finanziari consolidati 2014

Risultati economico-finanziari consolidati 2014 COMUNICATO STAMPA Risultati economico-finanziari consolidati 2014 Il Consiglio di Amministrazione ha approvato il Bilancio Consolidato al 31 dicembre 2014. Risultati consolidati economici e patrimoniali:

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 0246-44-2015

Informazione Regolamentata n. 0246-44-2015 Informazione Regolamentata n. 0246-44-2015 Data/Ora Ricezione 23 Ottobre 2015 14:23:44 MTA - Star Societa' : SOGEFI Identificativo Informazione Regolamentata : 64513 Nome utilizzatore : SOGEFIN01 - ALBRAND

Dettagli

COMUNICATO STAMPA **********

COMUNICATO STAMPA ********** COMUNICATO STAMPA Il consiglio di Amministrazione di Dmail Group Spa approva il Resoconto Intermedio di Gestione al 30 Settembre 2014 ********** Milano, 13 Novembre 2014 Il Consiglio di Amministrazione

Dettagli

Approvata la Relazione Trimestrale al 31 Marzo 2015

Approvata la Relazione Trimestrale al 31 Marzo 2015 Approvata la Relazione Trimestrale al 31 Marzo 2015 rispetto allo stesso periodo 2014: forte incremento del fatturato consolidato (+23,1%) e dell ingresso ordini di Gruppo (+25,7%) utile netto più che

Dettagli

Vianini Lavori: il Consiglio di Amministrazione approva i risultati del primo semestre 2015

Vianini Lavori: il Consiglio di Amministrazione approva i risultati del primo semestre 2015 VIANINI LAVORI SPA Vianini Lavori: il Consiglio di Amministrazione approva i risultati del primo semestre 2015 Ricavi: 98,1 milioni di euro (102,8 milioni di euro al 30 giugno 2014); Margine operativo

Dettagli

Nova Re S.p.A. Società soggetta ad attività di direzione e coordinamento di Aedes S.p.A.

Nova Re S.p.A. Società soggetta ad attività di direzione e coordinamento di Aedes S.p.A. COMUNICATO STAMPA Nova Re: il CdA approva il Resoconto Intermedio di Gestione al 30 Settembre 2010 Milano, 11 novembre 2010 Il Consiglio di Amministrazione di Nova Re SpA, riunitosi in data odierna sotto

Dettagli

L utile netto pari a 52,0 milioni, è in crescita del 21,5% rispetto al primo trimestre del 2014, con un incidenza sui ricavi del 18,8%.

L utile netto pari a 52,0 milioni, è in crescita del 21,5% rispetto al primo trimestre del 2014, con un incidenza sui ricavi del 18,8%. RECORDATI: NEL PRIMO TRIMESTRE CRESCITA DEI RICAVI E ULTERIORE MIGLIORAMENTO DEI MARGINI. RICAVI +5,9%, UTILE OPERATIVO +18,1%, UTILE NETTO +21,5%. Ricavi netti consolidati 275,7 milioni, +5,9%. EBITDA

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. RISULTATO DELLA GESTIONE OPERATIVA Euro 44,4 milioni (ex Euro 2 milioni)

COMUNICATO STAMPA. RISULTATO DELLA GESTIONE OPERATIVA Euro 44,4 milioni (ex Euro 2 milioni) COMUNICATO STAMPA IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA BANCA POPOLARE DI SPOLETO S.P.A. HA APPROVATO IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2015 NOTA: A SEGUITO DELL AVVENUTO CONFERIMENTO

Dettagli

**** Tel.: +39.02.29046441 Tel.: +39.02.7606741 Fax: +39.02.29046454 Fax: +39.02.76017251

**** Tel.: +39.02.29046441 Tel.: +39.02.7606741 Fax: +39.02.29046454 Fax: +39.02.76017251 Comunicato Stampa Il CDA de I GRANDI VIAGGI approva il progetto di bilancio 2013 Ricavi a 61,3 milioni (67,5 milioni nel 2012) EBITDA 1 a -2,1 milioni (-2,6 milioni nel 2012) EBIT 2 a -7,2 milioni (-8,0

Dettagli

Riclassificazione di bilancio

Riclassificazione di bilancio Riclassificazione di bilancio Riclassificazione di bilancio a. Cos è b. Finalità c. Criteri 2 1 a. Cos è Operazione di predisposizione dei dati di bilancio per l analisi economico-finanziaria e patrimoniale

Dettagli

GRUPPO MONDO TV: il C.d.A. approva la relazione finanziaria semestrale consolidata del gruppo Mondo TV al 30.06.2015

GRUPPO MONDO TV: il C.d.A. approva la relazione finanziaria semestrale consolidata del gruppo Mondo TV al 30.06.2015 COMUNICATO STAMPA GRUPPO MONDO TV: il C.d.A. approva la relazione finanziaria semestrale consolidata del gruppo Mondo TV al 30.06.2015 Tra i dati positivi spicca l utile netto di gruppo che passa a circa

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Il Consiglio di Amministrazione di Space S.p.A. approva il Resoconto Intermedio di Gestione al 31 marzo 2015

COMUNICATO STAMPA. Il Consiglio di Amministrazione di Space S.p.A. approva il Resoconto Intermedio di Gestione al 31 marzo 2015 COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione di Space S.p.A. approva il Resoconto Intermedio di Gestione al 31 marzo 2015 Liquidità pari a 132,6 milioni Patrimonio netto pari a 83,8 milioni Milano,

Dettagli

Poligrafica S. Faustino S.p.A.: approvato il progetto di bilancio 2012

Poligrafica S. Faustino S.p.A.: approvato il progetto di bilancio 2012 Poligrafica S. Faustino S.p.A.: approvato il progetto di bilancio 2012 Vendite pari a Euro 40,7 milioni (Euro 41,4 milioni al 31 dicembre 2011) EBITDA negativo per Euro 0,66 milioni (negativo per Euro

Dettagli

Il Consiglio di Amministrazione di Tiscali approva i risultati del primo semestre 2010

Il Consiglio di Amministrazione di Tiscali approva i risultati del primo semestre 2010 Il Consiglio di Amministrazione di Tiscali approva i risultati del primo semestre 2010 Cagliari, 27 agosto 2010 Il Consiglio di Amministrazione di ha approvato i risultati al 30 giugno 2010. Risultato

Dettagli

GRUPPO MEDIOLANUM Risultati 1 semestre 2012

GRUPPO MEDIOLANUM Risultati 1 semestre 2012 COMUNICATO STAMPA GRUPPO MEDIOLANUM Risultati 1 semestre 2012 UTILE NETTO: Euro 217,5 milioni, +125% MASSE AMMINISTRATE: Euro 49,1 miliardi, +5% RACCOLTA NETTA BANCA MEDIOLANUM: Euro 1.760 milioni CARLO

Dettagli

Comunicato stampa Progetto di bilancio al 31 dicembre 2013

Comunicato stampa Progetto di bilancio al 31 dicembre 2013 Comunicato stampa Progetto di bilancio al 31 dicembre 2013 Approvati dal Consiglio i risultati 2013: Il bilancio consolidato 2013 conferma i risultati già riportati nel resoconto intermedio di gestione

Dettagli

Il CDA di Exprivia approva i dati di bilancio consolidato relativi al primo semestre 2011.

Il CDA di Exprivia approva i dati di bilancio consolidato relativi al primo semestre 2011. Il CDA di Exprivia approva i dati di bilancio consolidato relativi al primo semestre 2011. Crescita sostenuta del valore della produzione pari al 15,8% con margine Ebitda pari al 10,3% del valore della

Dettagli

TOD S S.p.A. crescita dei ricavi dell 1% circa nel terzo trimestre del 2014; margine EBITDA del 21,7% nei 9 mesi, a cambi costanti

TOD S S.p.A. crescita dei ricavi dell 1% circa nel terzo trimestre del 2014; margine EBITDA del 21,7% nei 9 mesi, a cambi costanti Milano, 12 novembre 2014 TOD S S.p.A. crescita dei ricavi dell 1% circa nel terzo trimestre del 2014; margine EBITDA del 21,7% nei 9 mesi, a cambi costanti Approvato dal Consiglio di Amministrazione il

Dettagli

Milano, 30 marzo 2004

Milano, 30 marzo 2004 Milano, 30 marzo 2004 Gruppo TOD S: crescita del fatturato (+8.1% a cambi costanti). Continua la politica di forte sviluppo degli investimenti. 24 nuovi punti vendita nel 2003. TOD S Il Consiglio di Amministrazione

Dettagli

TOD S S.p.A. Crescita dei ricavi e miglioramento della redditività nel secondo trimestre 2013 (ricavi: +8,4%, EBITDA: +15,9%)

TOD S S.p.A. Crescita dei ricavi e miglioramento della redditività nel secondo trimestre 2013 (ricavi: +8,4%, EBITDA: +15,9%) Sant Elpidio a Mare, 7 agosto 2013 TOD S S.p.A. Crescita dei ricavi e miglioramento della redditività nel secondo trimestre 2013 (ricavi: +8,4%, EBITDA: +15,9%) Approvata dal Consiglio di Amministrazione

Dettagli

De Longhi S.p.A. Resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2010

De Longhi S.p.A. Resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2010 De Longhi S.p.A. Organi societari * Consiglio di amministrazione GIUSEPPE DE'LONGHI FABIO DE'LONGHI ALBERTO CLÒ ** RENATO CORRADA ** SILVIA DE'LONGHI CARLO GARAVAGLIA DARIO MELO GIORGIO SANDRI SILVIO SARTORI

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Interpump Group: risultati del terzo trimestre 2003

COMUNICATO STAMPA. Interpump Group: risultati del terzo trimestre 2003 COMUNICATO STAMPA Interpump Group: risultati del terzo trimestre 2003 Ricavi netti: +1,3% a 106,7 milioni di euro Ricavi netti dei primi nove mesi 2003: +2,6% a 384,5 milioni di euro In ottobre la crescita

Dettagli

ESAMINATI DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE I RISULTATI CONSOLIDATI AL 31 MARZO 2015

ESAMINATI DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE I RISULTATI CONSOLIDATI AL 31 MARZO 2015 ESAMINATI DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE I RISULTATI CONSOLIDATI AL 31 MARZO RICAVI IN PROGRESSO, IN PARTICOLARE IN INDIA E MAROCCO SOSTANZIALE STABILITA DEI VOLUMI DI VENDITA DI CEMENTO: LA DEBOLEZZA

Dettagli

COMUNICATO STAMPA BIOERA: IL COLLEGIO DEI LIQUIDATORI APPROVA I RISULTATI RELATIVI AL PRIMO SEMESTRE 2010, RICAVI TOTALI PER EURO 40,1 MILIONI

COMUNICATO STAMPA BIOERA: IL COLLEGIO DEI LIQUIDATORI APPROVA I RISULTATI RELATIVI AL PRIMO SEMESTRE 2010, RICAVI TOTALI PER EURO 40,1 MILIONI COMUNICATO STAMPA BIOERA S.p.A. in liquidazione Cavriago, 27 agosto 2010 BIOERA: IL COLLEGIO DEI LIQUIDATORI APPROVA I RISULTATI RELATIVI AL PRIMO SEMESTRE 2010, RICAVI TOTALI PER EURO 40,1 MILIONI Ricavi

Dettagli

C O M U N I C A T O S T A M P A

C O M U N I C A T O S T A M P A Centro Uffici San Siro - Fabbricato D - ala 3 - Via Caldera, 21-20153 Milano Tel. 02 40901.1 - Fax 02 40901.287 - e-mail: isagro@isagro.it - www.isagro.com COMUNICATO STAMPA ISAGRO DATI PRELIMINARI 2006

Dettagli

SERVIZI ITALIA: utile netto al 30 giugno 2013 pari a Euro 5,2 milioni

SERVIZI ITALIA: utile netto al 30 giugno 2013 pari a Euro 5,2 milioni SERVIZI ITALIA: utile netto al 30 giugno 2013 pari a Euro 5,2 milioni Ricavi pari a Euro 104,9 mln (Euro 104,0 al 30 giugno 2012) EBITDA pari a Euro 30,1 mln (Euro 30,6 mln al 30 giugno 2012) EBIT pari

Dettagli