Cinisi. Carini. Isola delle Femmine. La via del mare. Intervista al Sindaco Giuseppe Agrusa. Lettera a Matteo Messina Denaro

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Cinisi. Carini. Isola delle Femmine. La via del mare. Intervista al Sindaco Giuseppe Agrusa. Lettera a Matteo Messina Denaro"

Transcript

1 DISTRIBUZIONE GRATUITA copie Reg. Tribunale di Palermo n 22/2007 Anno 5 n 07 - Cinisi La via del mare Carini Intervista al Sindaco Giuseppe Agrusa Isola delle Femmine Lettera a Matteo Messina Denaro

2

3 Sommario pag. 1 Editoriale pag. 2 U Sinnacu ru Spiritu Santu. pag. 4 Intervista al neo Sindaco Pino Agrusa. pag. 6 I fatti sui quali... pag. 7 Il nuovo Consiglio Comunale di Carini. pag. 8 Finalmente Poseidon pag. 9 Intervista a Enzo Alamia pag. 10 Isola delle Femmine, facciamo chiarezza. pag. 14 Stanleybet Carini. pag. 15 La porta di ponente pag. 18 La politica è come una bella donna. pag. 20 Nico dei Gabbiani pag. 22 Uomini, mezzi uomini, ominicchi... pag. 23 Pizzino della legalità. pag. 24 Professione agente immobiliare pag. 25 A scuola di... pag. 26 La Vanessa atalanta. pag. 28 Elezioni comunali 2010: chi ha vinto? pag. 29 Lo sviluppo passa per le infrastrutture. pag. 30 Radio Carini Web pag. 31 Carini: riflessioni sulla mafia pag. 32 San Calogero 2010 pag. 34 Via Peppino Impastato... pag. 35 Alessio Puleo pag. 38 Manzella e la vacca cinisara pag. 39 La fiaba del mese pag. 40 Lettera a Matteo Messina Denaro pag. 43 Elezioni a Carini: la politica del nulla pag. 44 Abbiamo letto per voi pag. 47 Sport pag. 48 Orario Treni e Bus La foto di copertina Vanessa atalanta (foto Pino Maranzano) Editoriale 1 Con l estate è arrivata la nuova amministrazione comunale di Carini. Dopo una campagna elettorale senza esclusione di colpi (bassi), con tanti proclami e progetti più o meno faraonici è giunta l ora di tornare con i piedi per terra. Si è tornati a parlare (ma anche a sentirne la puzza) delle strade stracolme di rifiuti, delle prime bollette dell acqua emesse da APS (consegnate un paio di giorni prima del ballottaggio), ma anche delle immancabili polemiche post elettorali, con vari modelli di analisi del voto, dove tutti hanno vinto e nessuno ha perso. Il 30 giugno si è insediato il nuovo Consiglio Comunale di Carini e la stessa sera Giovì Monteleone ha organizzato il primo incontro dei laboratori del cambiamento. Presenti un centinaio di persone, quasi nessuno del PD, ad eccezione del neo consigliere Savasta e di un paio di simpatizzanti. Ma intanto è stato un mese ricco di fatti, di alcuni vi raccontiamo in questo numero, di altri dovrete aspettare il prossimo numero, perché apparte la notizia sul momento, di cui si parla per un paio di giorni, poi tutto va nel dimenticatoio. Allora lì interveniamo noi, perché alcune notizie vanno approfondite, indagate per bene e poi comunicate. E il caso degli scarichi abusivi di alcune aziende della zona industriale di Carini, in particolare la Vipro che si occupa di smaltire il percolato della discarica di Bellolampo. Pare che scaricasse direttamente nella condotta fognaria parte del pericolosissimo inquinante, senza alcun trattamento preventivo. E curioso che se ne siano accorti solo oggi. L altra curiosità è legata agli scarichi della Dolce Carollo, a cui è stato sequestrato il depuratore; tra gli scarichi hanno trovato abbondanti tracce di zinco: vuoi vedere che il segreto dei cannoli di Dolce Carollo è la zincatura della scorza? E poi siamo in attesa della nave fantasma che ogni anno a fine luglio viene ad inquinare il tratto di costa davanti Ciachea. Questa volta l aspetteremo... Intanto mentre Il Vespro sarà in stampa verranno i volontari di Goletta Verde a fare un campionamento proprio a Ciachea; nel prossimo numero ve ne daremo conto. A Cinisi, visto il caldo, divampano le polemiche sulla via del mare (via Peppino Impastato) a causa nostra, all interno troverete un nostro redazionale sul caso. Ad Isola delle Femmine clamorosa iniziativa della mamma di Stefano Maiorana, il ragazzo scomparso insieme al padre e dei quali non si hanno più notizie. Ha scritto una lettera aperta chiedendo l aiuto di Matteo Messina Denaro per avere notizie del figlio. A Torretta si preparano i festeggiamenti in onore del Patrono San Calogero, mentre lungo la costa tra Capaci ed Isola l estate è partita un po in sordina. Ha finalmente aperto il centro commerciale Poseidon, ma di questo parleremo nel prossimo numero, e mentre andiamo in tipografia inaugurano il primo Mc Donalds fupri città, nel nuovo svincolo di Carini che continuando così batterà tutti i record di congestione automobilistica. Prima di chiedere ed augurarvi una buona estate una notizia tecnica: nel numero di maggio per un errore di impaginazione abbiamo inserito un articolo non suo nella rubrica di Jack Clemente. Ce ne scusiamo con gli autori, ma puù capitare quando si corre dietro alla notizia dell ultimo momento, anche se siamo un mensile. Buona estate a tutti. (a.c.)

4 2 di Ambrogio Conigliaro U Sinnacu ru Spiritu Santu Potrebbe essere questo il commento all'elezione del nuovo tempo ad accusare questo o quello di inefficienza, di Sindaco di Carini Giuseppe Agrusa, all'indomani del incompetenza, e chi più ne ha più ne metta? ballottaggio del 13 e 14 giugno scorsi. Quasi terminato lo L'elezione di una amministrazione, sia essa comunale che spoglio delle schede, quando ormai il risultato era regionale o nazionale, dovrebbe essere un puro esercizio di praticamente definitivo, un breve accenno di democrazia: vai al seggio e voti con coscienza festeggiamento davanti la porta del palazzo una persona capace. comunale, in concomitanza con un Questo in un paese normale. Quando invece matrimonio celebrato con il rito civile, e non vai a votare, deleghi ad altri le scelte del nulla più; mentre sotto i gazebo del bar tuo futuro, della qualità della tua vita. O Miramare la delusione e l'amarezza dei quando voti per il parente perché ti pari sostenitori di Enzo Alamia, il candidato malu, oppure voti per tizio o caio che ti ha sconfitto per qualche centinaio di voti. promesso chissà quale mirabilia (assunzione, Già la mattina dopo, sul modello di San posto per il figlio-nipote, fognatura, ecc.), Pietro che rinnegò di conoscere Gesù in senza pensare e riflettere se è una persona contemporanea al suo interrogatorio presso capace, se è un uomo/donna libero/a. il sinedrio, nessuno aveva votato per Pino Questo è il sistema adottato fino ad oggi Agrusa. A chiunque abbiamo chiesto: o non praticamente da quasi tutti i partiti. Le liste era andato a votare o aveva votato Alamia, elettorali non vengono fatte per competenza o pochissimi quelli che invece ci hanno qualità, ma pesando i candidati in base al confermato di aver sostenuto Agrusa fin voto (famiglia numerosa), all'eventuale favore dall'inizio, li potremmo contare sulle dita di ricevuto (vedi figli o dipendenti dei vari ATO, una mano. Eppure è lui il nuovo Sindaco di Carini, votato da PIP, Contrattisti, ecc ), oppure ancora all'eventuale favore 5908 carinesi, appena il 19,17% degli aventi diritto al voto da ricevere dopo (assunzione presso ). Allora assisti a delle (30.810). vere e proprie partire a Risiko, con famiglie che si ritrovano Per quanto mi riguarda è anche il mio Sindaco, pur non 3 o 4 candidati distribuiti equamente in tutti gli schieramenti avendolo votato ne al primo e nemmeno al secondo turno, elettorali, a candidati che dopo avere ottenuto un discreto perché siamo in democrazia e la volontà popolare è sovrana, successo elettorale presentano il conto o la cambiale quindi piena collaborazione, se la vorrà, alla nuova all'incasso. amministrazione. Tutto questo allontana sempre più la gente dalla politica, ma Per quanto riguarda il resto dei cittadini bisogna pur fare consente il perdurare dello status comatoso in cui versa delle considerazioni: ormai la nostra Italia. è andato a votare al primo turno soltanto il 62% degli aventi Ma perché U Sinnacu ru Spiritu Santu?. Perché pochi diritto ( cittadini su ), mentre al secondo, giorni dopo alcune persone che abbiamo incontrato ci quello decisivo per la scelta del nuovo sindaco, si è recato ricordavano la nostra copertina di Natale 2005, quando alle urne soltanto il 37,59% degli aventi diritto ( su satiricamente collocammo Pino Agrusa come bambinello ), poco più di un terzo degli elettori. e quindi successore di Gaetano La Fata. E poi, un Sindaco che Ora di questi quasi cittadini che non hanno votato, nessuno dice di aver votato, può essere stato eletto solo quanti saranno quelli che si lamenteranno per i prossimi 5 dallo Spirito Santo anni? Che, come sempre in questi anni, staranno tutto il

5 3 Gennaio 2010

6 4 di Ambrogio Conigliaro INTERVISTA AL NEO SINDACO GIUSEPPE AGRUSA La guerra elettorale è finita, si comincia a lavorare. Quali sono i primi impegni del nuovo Sindaco di Carini per risolvere i p r o b l e m i a n n o s i, a l c u n i addirittura ventennali, che affliggono Carini. In questi giorni abbiamo visto il Sindaco presente nelle spiagge e nelle s t r a d e p e r u n a p u l i z i a straordinaria del territorio, visto che ogni tanto l'ato perde qualche colpo. Cosa ci aspetta in questa estate. Diciamo che la guerra, come l'hai definita tu, è finita, ma non è stata una guerra. Si è trattato di una competizione elettorale ed è chiaro che alla fine qualcuno deve pur vincere; ho avuto la fortuna di essere io ed adesso inizia un percorso amministrativo ed è chiaro che inizia in un contesto di difficoltà. Oggi la pubblica amministrazione è in una empasse coinvolta anche in una crisi internazionale, per cui bisogna iniziare a lavorare e a colmare tutto quello che può essere il deficit di un comune e rimettere la macchina amministrativa in un percorso nuovo e diverso, e questo penso che sarà l'idea principale: quella di mettere questa macchina, questa azienda in un contesto ed in un circuito diverso. A primo impatto, le prime problematiche che ho dovuto affrontare sono quelle legate ai rifiuti, che hanno portato il nostro territorio ad un degrado notevole; penso che in questi primi giorni già la differenza si noti, abbiamo potenziato i mezzi che intervengono sul nostro territorio, abbiamo tentato di rimettere in equilibrio la situazione. Abbiamo iniziato inoltre un intervento per il periodo estivo sulla costa e sulle strade vicine alla costa in maniera di mettere in condizione i bagnanti di fare il bagno in un contesto di pulizia e di accoglienza. E' chiaro che noi chiediamo anche collaborazione ai cittadini ed ai bagnanti, perché il territorio non è soltanto mio nella qualità di Sindaco, ma di tutti, quindi tutti i cittadini, se noi puliamo, devono garantirci ulteriore pulizia e salvaguardia del territorio. Questo è un messaggio che deve assolutamente filtrare perché la collaborazione, la sinergia e la squadra è la cosa più importante per rendere il territorio vivibile. Noi i segnali li stiamo dando ed è chiaro che ci aspettiamo un segnale anche dai cittadini. Abbiamo attivato anche il recupero a domicilio degli ingombranti, servizio che già l'ato Rifiuti faceva ma tutti si lamentavano, adesso abbiamo attivato ulteriori numeri di telefono ed il servizio è iniziato già da lunedì 21 con 12 richieste in una sola giornata. Noi recupereremo tutti gli ingombranti a domicilio nel di massimo 10 giorni, sempre attraverso la società dell'ato Rifiuti. In campagna elettorale, a parte la solita lite sui programmi più o meno faraonici secondo i punti di vista, molti il progetto della scala mobile non lo hanno capito, forse è mancato qualche passaggio di comunicazione. Da quel che sappiamo il progetto non prevede solo la scala mobile: è previsto anche un parcheggio ed altri servizi legati a questa innovazione. Ce lo racconta in breve questo progetto? C'è stata un po' di confusione, l'ho notato pure io in campagna elettorale. La scala mobile è un progetto che ha una sua storia che risale al 2006, quando ho pensato a nuovi servizi per il centro storico di Carini. Questa idea mi è venuta in quanto la mia esperienza sul turismo non risale soltanto agli ultimi 5 anni ma anche a precedenti incarichi che ho avuto, attraverso i quali ho avuto modo di contattare diversi tour operator ai quali ho sempre chiesto di inserire Carini nei loro circuiti, ma dai quali ho avuto sempre la medesima risposta, la carenza di servizi in primis la possibilità di raggiungere facilmente il centro storico, per cui per loro era difficile inserire la nostra città nelle loro mete. Anche perché i tour operator vanno dietro al business, non interessa favorire altri anche se sono amici, interessa la convenienza e la possibilità di guadagnare. Per Carini mi segnalavano la mancanza di strutture ricettive, mi segnalavano che era impossibile salire nel centro storico. Da qui l'idea della scala mobile e nel 2006 mi sono attivato anche attraverso la

7 collaborazione della Soprintendenza ai Beni Culturali, ed è nato questo progetto che nel giro di pochi anni sono riuscito a fare finanziare attraverso i fondi FAS. La scala sarà realizzata in contrada Roccazzello, servirà a collegare il centro storico con la parte bassa di Carini, ma è chiaro che alla base di questa scala c'è un ulteriore progetto, per un importo di circa euro se non vado errato, che servirà da collante e da base per tutti coloro che verranno nella nostra città: i pullman si serviranno di quest'area di servizi dove troveranno l'accoglienza primaria: posteggio, bagni, ecc.; ed attraverso la scala raggiungeranno il centro storico. La scala avrà diverse funzionalità, non servirà solo per i turisti, ma anche per tutti coloro che lavorano nel centro storico, che non avranno la necessità di utilizzare l'auto per arrivare in ufficio, e può servire anche per coloro i quali vogliono salire a Carini solo per una passeggiata, specialmente nelle feste comandate. Quindi la conseguenza della scala mobile sarà un parcheggio a valle di servizio, ma anche una riqualificazione del centro storico, magari pensando alla pedonalizzazione di alcune sue parti. Di sicuro il centro storico avrà una riqualificazione naturale, ci saranno meno macchine, ci sarà una fase di ristrutturazione degli immobili, il Comune sta già aiutando per il rifacimento delle facciate. E' chiaro che se entriamo in questo contesto di recupero il Comune potrà intervenire con ulteriori finanziamenti per la ristrutturazione degli immobili che potrebbero essere messi a disposizione dei turisti che vogliono restare a Carini per 2 o 3 giorni. La scala mobile è vista in questo contesto, da Roma in su questo sistema di 5 mobilità urbana è presente nei principali centri storici. Quando lo vedremo il progetto esecutivo, così lo facciamo conoscere ai cittadini di Carini e non solo? Il progetto è già esecutivo. Non era una battuta. Quando organizziamo una conferenza stampa per presentare a tutti questo progetto nei minimi dettagli, per socializzarlo ai commercianti del centro storico, ai cittadini di Carini ma anche ai tour operator In tutta questa confusione per la campagna elettorale, non abbiamo avuto il tempo di organizzarla. Possiamo farla assieme a breve, entro l'estate. Una domanda squisitamente politica. La riduzione del numero degli assessori sicuramente crea qualche difficoltà negli equilibri della macchina organizzativa della squadra di governo. Cosa succederà ora. Molti avversari politici sono convinti che avrete qualche difficoltà a governare perché 4 assessorati da assegnare sono pochi in rapporto alle liste a sostegno della sua candidatura. Diciamo che nostro caso la riduzione complica un po' le cose, ma tutto è stato fatto in proporzione alle liste, che poi non sono troppe, sono quelle giuste per questo tipo di composizione. Secondo me il problema è un altro, il problema sarà gestionale, perché un assessore non può gestire tutte queste deleghe, 4 assessori avranno i compiti che prima erano destinati a 7. La confusione che c'è in questo momento è legata al fatto che bisogna trovare omogeneità tra le varie deleghe da assegnare agli assessori.

8 6 Il tempo che stiamo perdendo in questa fase iniziale è legato proprio al cercare di capire come accoppiare le deleghe tra loro. Come fai ad accoppiare per esempio i servizi cimiteriali con il bilancio Secondo me il problema è principalmente legato ad una questione strutturale delle deleghe che ad un problema di numeri. E' chiaro che si è andati in campagna elettorale con questi numeri e su questi ci sono le aspettative dei consiglieri. Poi in corso d'opera i cambiamenti sono fisiologici, nel giro di 5 anni qualche cambiamento ci sarà sicuramente. Inizialmente non credo ci saranno problemi particolari, inizieremo subito perché la gente si aspetta dei segnali e poi ricordiamo che c'è un Consiglio Comunale nuovo, con molti giovani, e questo è un segnale di cambiamento. La gente ha voluto questo cambiamento. Vi trovate tra l'altro con una difficoltà che non è piccola, il bilancio approvato dalla precedente Giunta ma che deve ancora essere approvato dal Consiglio Comunale, e tra l'altro soldi da impegnare pare ve ne siano pochini quest'anno. Sarà un bilancio transitorio, perché azzera molti capitoli. Il consiglio lo approverà è poi tutti insieme cercheremo di far ripartire questa macchina. Di fatto far iniziare una nuova amministrazione a metà dell'anno, senza ancora avere un bilancio Praticamente iniziare dopo 6 mesi partendo dall'inizio, ed andando incontro all'estate che è il periodo dell'anno in cui si spendono più soldi, è come partire con un piccolo handicap. Penso proprio di si, ma noi le risposte che daremo saranno proprio quelle attinenti il territorio, la sua pulizia, che penso sia la cosa più importante. Se poi ci sarà qualche festa in meno, non penso sia importante. Attenzioneremo le emergenze che tutti i giorni ci saranno sul territorio. Noi come sempre saremo a vigilare sull'operato. Saremo critici quando ci sarà da criticare, sempre con una critica costruttiva, ma daremo a Cesare quel che è di Cesare quando l'amministrazione compierà il suo dovere. Speriamo di dover scrivere poche critiche Io cercherò di aprire questo modo di far politica anche all'opposizione, se loro vogliono collaborare io sarò a disposizione, perché è la città che ha bisogno di diverse tipologie di cose, si va dalle infrastrutture alla cosa più semplice. Ed in tutto questo serve la collaborazione fra le parti e questa amministrazione sarà aperta al dialogo con chiunque voglia fare qualche cosa per questo paese. Ci apriremo subito con l'opposizione cercando di coinvolgerla sulla discussione del prossimo bilancio, che io voglio discutere con tutto il Consiglio Comunale, dando la possibilità a tutti di dire la propria opinione e poter far politica. Penso che questo sia un segnale. Questa volta faremo al contrario, sarò io a vigilare sulle somme che ognuno vorrà posizionare. E' chiaro che in un modo o in un altro sarà una posizione sempre per il territorio, da questo punto di vista io entrerò in questa ottica e lo farò al più presto convocando anche i gruppi di opposizione. Qui le porte saranno aperte a tutti, io sarò il controllore; il paese può essere sviluppato in tante piccole sfaccettature ed ognuna di esse può diventare occasione di lavoro ed economia per tanti. Illuminazione pubblica in strade private: Sono trascorsi 1482 giorni da quando ne abbiamo scritto sul numero di maggio 2006 pag. 5. Illuminazione pubblica via Papa Giov. Paolo II: Sono trascorsi 1159 giorni da quando ne abbiamo scritto sul numero di aprile 2007 pag. 19. Edicola votiva scomparsa : Caso Helg: Mercatino alla Zona PEEP: Palestra dedicata a Ciro Genova: Raccolta differenziata: Castello usato come ristorante: Stazione metrò di Piraineto: Capodoglio arenato: Sono trascorsi 966 giorni da quando ne abbiamo scritto sul numero di ottobre 2007 pag. 11. Sono trascorsi 806 giorni da quando ne abbiamo scritto sul numero di marzo 2008 pag. 2. Sono trascorsi 570 giorni da quando ne abbiamo scritto sul numero di novembre 2008 pag. 4. Sono trascorsi 456 giorni da quando ne abbiamo scritto sul numero di marzo 2009 pag. 27. Sono trascorsi 425 giorni da quando ne abbiamo scritto sul numero di aprile 2009 da pag. 3. Sono trascorsi 394 giorni da quando ne abbiamo scritto sul numero di aprile 2009 da pag. 3. Sono trascorsi 181 giorni da quando ne abbiamo scritto sul numero di gennaio 2010 a pag. 16. Sono trascorsi 152 giorni da quando ne abbiamo scritto sul numero di febbraio 2010 a pag. 2. Presepe Vivente 2009: Sono trascorsi 122 giorni da quando ne abbiamo scritto sul numero di Marzo 2010 a pag. 4.

9 Il nuovo Consiglio Comunale di Carini 7 Si è insediato lo scorso mercoledì 30 giugno il nuovo Consiglio Comunale di Carini, che nella prima seduta, presieduta dal consigliere più votato Giuseppe Badalamenti, ha visto il giuramento dei novelli Consiglieri e l'elezione di Presidente e Vice Presidente dell'assise carinese. In virtù del premio di maggioranza, il neo Sindaco Agrusa potrà contare in Consiglio Comunale sul sostegno di 12 consiglieri su 20; questi i loro nomi: Lorenzo Fiorello, Maria Rita Picone, Massimo Giambanco (PDL); Vincenzo Conigliaro e Fabio Taormina (Carini per Carini); Salvatore Migliore e Pino Armenio (Biancofiore Sicilia); Giuseppe Badalamenti e Antonio Giambanco (Carini Futura); Salvatore Sgroi e Gaetano Giambanco (Azzurri per Carini); Salvatore Nazzarini (Uniti per Carini). 8 i consiglieri di opposizione, divisi rispettivamente in 5 delle liste che appoggiavano Enzo Alamia: Giuseppe Bondì e Antonio Conigliaro (MPA); Massimo Carollo (UDC), Claudio Armetta (Progetto Sviluppo) e Giuseppe Cilluffo (Giovani nel Cuore). 3 invece quelli eletti nelle fila di Giovì Monteleone: Valeria Gambino e Cosimo Savasta (PD) e Gaspare Genova (Giovì Monteleone Sindaco del Cambiamento). Compatta la maggioranza nelle votazioni per l'elezione delle due cariche in seno al Consiglio: Presidente è stato eletto Salvatore Sgroi, mentre la carica di Vice Presidente è andata a Massimo Giambanco, ambedue eletti con 12 voti. Un primo segnale di sfaldamento è invece venuto dall'opposizione dove degli 8 voti che dovevano andare al candidato concordato, Claudio Armetta, 1 voto è invece andato al consigliere Giuseppe Badalamenti. Quest'ultimo, designato assessore da parte del neo Sindaco, ha optato per la carica di consigliere comunale (unico assessore designato eletto), rinunciando così all'incarico. Al suo posto il Sindaco Agrusa ha nominato Fabrizio Nini quale assessoretecnico esterno. Queste le deleghe agli assessori: Filippo Di Stefano (Biancofiore Sicilia)Vice Sindaco e deleghe a: urbanistica e pianificazione del territorio, edilizia, protezione civile, innovazione tecnologica dei servizi comunali. Enzo Marcianò (PDL) deleghe a: personale, pubblica istruzione, cultura e beni culturali, promozione turistica e patrimonio. Giuseppe Brunetto (Uniti per Carini) deleghe a: bilancio e programmazione, finanze, servizi a rete, servizi cimiteriali, manutenzione parchi e giardini, verde pubblico, polizia municipale. Fabrizio Nini (tecnico) deleghe a: attività produttive, promozione e sviluppo marketing del territorio, informa giovani, servizi sociali. Il Sindaco Agrusa ha tenuto per se le deleghe a: lavori pubblici e rapporti con gli ATO Rifiuti ed Idrico. Positiva, dal punto di vista del risparmio economico e dell'ottimizzazione dei servizi, la scelta di far svolgere il consiglio comunale di mattina: gli uffici sono a disposizione dei consiglieri per chiarimenti e note e si evitano i rinvii per i chiarimenti; non bisogna pagare gli straordinari al personale perché già in servizio; c'è a disposizione l'intera giornata per deliberare senza far scattare, dopo la mezzanotte, il doppio compenso o il doppio permesso; è possibile che al consiglio assistano più cittadini e curiosi, magari con l'inizio dell'anno scolastico potrebbero partecipare alle sedute gli alunni delle scuole carinesi, così per vedere come si amministra un paese. Noi restiamo in attesa della diretta web: costo pochi euro per acquistare un paio di webcam, ed un paio di sedute di Consiglio Comunale per emanare un regolamento che chiediamo già dallo scorso anno. Da parte della Redazione de Il Vespro, auguriamo buon lavoro alla nuova amministrazione comunale ed a tutti i consiglieri.

10 8 Questa volta peggio per loro. Vuoi mettere gli interessi di privati a a b b i a m o confronto dei diritti dei cittadini? Siamo in Italia, mica p e r s o l a baubau-miciomicio. Oggi ci sembrano sterili polemiche scommessa e gli attacchi alla Soprintendenza, che per la costruzione t u t t o del depuratore si lamentava dei danni che potevano s o m m a t o arrecare i camion che movimentavano la terra al possiamo dire delicato equilibrio della zona, salvo oggi non accorgersi che non ci che la zona che si fregia dell'appellativo di bellezza d i s p i a c e, naturale è stata soprelevata di oltre 1 metro per perché dopo alcune centinaia di migliaia di metri quadrati per mesi di continui rinvii, 7 mesi di ritardo, e polemiche risparmiare pure su dove buttare la terra dello scavo di che a questo punto della situazione non hanno più fondazione. Così come hanno fatto alcune centinaia di alcun senso, possiamo ritenerci soddisfatti del nostro metri più a monte, sequestrando un capannone lavoro. Siamo stati i primi a scrivere di questo centro prefabbricato a poche decine di metri dalla necropoli di commerciale e forse gli unici a raccontare sempre tutto Ciachea, dopo aver consentito la costruzione del ponte da un punto di vista strettamente di informazione, con i piloni dentro le tombe. senza commenti personali o interessi di parte. Certo Siparietto sull'inaugurazione: ad inaugurare è stato il che se si fossero rispettate alla lettera le regole oggi neo Sindaco di Carini Giuseppe Agrusa, che è scriveremmo dell'ennesimo rinvio, perché il giorno subentrato nella carica al cugino Gaetano La Fata dell'inaugurazione, con il collaudo fatto la stessa qualche ora prima della cerimonia (mentre i tecnici mattina, solo la struttura era completata. E' stata un po' facevano il collaudo). Assenti al taglio del nastro il una forzatura autorizzare l'apertura con gli accessi al Sindaco uscente ed il Vice Sindaco, nonché ex centro commerciale ancora incompleti, con lo svincolo assessore alle attività produttive, Vincenzo Alamia, autostradale ancora cantiere così come il perimetro praticamente chi in questi anni si è battuto per attorno al centro commerciale. Se poi l'anas ha dovuto l'apertura del centro commerciale. chiudere un paio di volte l'uscita autostradale di Carini Ad un certo punto è andata via la corrente. Qualche per le code chilometriche causate dall'unico accesso malalingua, dimenticandosi che la campagna aperto per entrare al centro commerciale, poco elettorale era già terminata, ha subito accusato Enzo importa; se qualche decina di persone ha perso l'aereo Alamia di aver staccato l'interruttore generale per far o qualche altro centinaio è rimasto bloccato in fare brutta figura a Pino Agrusa.(a.c.) autostrada per almeno 1 ora sotto il sole cocente,

11 Intervista ad Enzo Alamia. 9 di Ambrogio Conigliaro Finite le elezio- ritorio. Uno tra questi il problema lega- straordinario di pulizia del territorio, ni, terminato lo to alla pulizia del territorio ed alla rac- con un aggravio di costi per le tasche stress per la colta dei rifiuti, che non si può risolvere del contribuente? lunga competi- soltanto limitandosi ad una conferenza Sull'aggravio dei costi io non mi sono zione elettorale di servizi fatta con tutti gli organi di documentato, so che le spese di trache purtroppo Polizia, ma che si debba andare oltre, sporto non incidono sul bilancio comuper lei non si è soprattutto con un serio servizio di rac- nale ma su quello regionale, che conclusa nella colta differenziata, che manca nel terri- comunque c'è stato un intervento masmaniera spera- torio, anche perché nel momento in cui siccio da parte del personale vicino al ta, ora cosa farà con una nuova legge regionale sono Sindaco e di quelli che si sono candidati Enzo Alamia? Ha fatto una analisi a stati soppressi gli ATO Rifiuti, per cui si nelle sue liste. E' sotto gli occhi di tutti freddo, a mente serena, di quanto dovranno costituire nuove società tra i che c'è un miglioramento nella pulizia accaduto in questa campagna eletto- sindaci e la Provincia, la legge prevede del territorio. Ma tutto questo quanto rale? che entro il 2015 i comuni devono fare potrà durare? Questi uomini reggeranla Io penso che l'analisi la stiano facendo raccolta differenziata per almeno il no considerato che devono lavorare tutti coloro i quali non mi hanno votato 65% dei rifiuti. Per cui, secondo me, senza nessun resoconto, devono lavoquesto e che di conseguenza si stanno rendendo è il primo atto di Giunta che rare senza che gli venga dato lo stipen- conto dell'attuale situazione, di andrebbe fatto per dare un segnale dio da parte dell'ato. come viene amministrato il territorio, forte al territorio ma soprattutto per Possiamo dire che è un esempio di della enormi difficoltà che conosceva- dare un segnale forte alle nostre casse buona volontà. mo un po' tutti e dell'incapacità nel comunali che sono in forte crisi. E' proprio così, per stare a dimostrare non potere reagire alle problematiche In questi giorni abbiamo visto il neo che è un Sindaco capace. Spero che resiche stanno attanagliando il nostro ter- Sindaco impegnato in un intervento

12 10 Febbraio 2010 stano, ma stiamo no è così spero che tutto questo non sia arrestare colui che butta il materasso o andando incontro frutto di un accordo sottobanco, che butta l'ingombrante io arresterei colui all'estate, quando non ci sia qualche franco-tiratore come che scassa le case, sinceramente iniziela popolazione carinese passa da avveniva ai tempi della democrazia cri- rei da qui ad oltre mila residenti. Il stiana, della prima repubblica. I nostri giovani hanno contribuito ad un territorio è sporco nella parte costiera, Comunque troveremo noi le soluzioni ampio consenso, hanno coinvolto le mentre il centro storico è pulito, ma necessarie, anche perché con i consi- famiglie, cosa che prima non si verificaquesto probabilmente è effetto della glieri del centro sinistra abbiamo trova- va in passato, quando fare politica per villeggiatura in campagna, che spo- to una perfetta sinergia, è gente capa- un giovane era pura utopia. Quindi pola il centro storico che per questo ce con la quale riusciremo a portare spesso e volentieri si tenevano distante motivo rimane più pulito. Questo è un avanti i nostri progetti. dalla politica. Questi giovani rappreproblema che va affrontato e risolto Anche perché le liste dell'opposizione sentano la base del nostro movimento entro poco tempo, perché peserà non sono quelle che si sono rinnovate mag- politico, come lo stesso penso del movipoco nel bilancio del Comune; che già giormente rispetto a quelle che mento che ha appoggiato Giovì impegnava 7 milioni di euro l'anno per appoggiavano il nuovo Sindaco. Non Monteleone. l'immondizia e viaggia per i 9 milioni, avendo fatto l'apparentamento, nem- Le liste che hanno appoggiato Enzo con un aggravio per le tasche dei citta- meno quello cosiddetto tecnico, nelle Alamia si trasformeranno ora in pezzi dini che sicuramente vedranno liste di Agrusa grazie al premio di mag- della società civile? aumentare la tassa. gioranza sono rientrati una buona Abbiamo intenzione di costituire un Si è insediato il Consiglio Comunale, parte dei vecchi consiglieri uscenti, movimento civico, sia per continuare a sono stati nominati gli assessori e mentre in quelle di Alamia e coinvolgere tutti coloro che ci hanno nella prima seduta di Consiglio, pare Monteleone i consiglieri sono tutti sostenuto, sia per avere dalla nostra che l'opposizione non sia stata com- nuovi. parte tutti quei cittadini che vogliono patta nelle sue scelte. Almeno questo Si, le nuove presenze sono scaturite attenzionare tutta una serie di probleè quello che sembra venir fuori dai dalle nostre liste, soprattutto la pre- matiche e spesso si trovano nella conrisultati per l'elezione del Presidente e senza di giovani che hanno condiviso i dizione di perenne attesa. del Vice Presidente del Consiglio. nostri programmi, che si confrontano Proprio in questi ultimi giorni abbia- Riusciranno i due gruppi di opposizio- con il territorio, che vogliono portare mo visto il problema dell'ato Idrico, ne, che non hanno trovato un accordo avanti un programma serio che dia una che ha chiuso lo sportello di servizio ai per il ballottaggio, ad andare compatti svolta al territorio, che vogliono affron- cittadini, mentre si continuano a a fare opposizione? tare le diverse problematiche pur non decentrare i servizi verso Partinico. Penso che ci sia stato un errore, involontariamente da parte di qualcuno che magari ancora è alle prime armi e magari tenta di salire sul carro del vincitore. Spero che sia così e spero che questa persona che non ha votato per il candidato dell'opposizione possa ravvedersi nel più breve tempo possibile. Se essendo al governo: quelli relativi alla pulizia, all'acqua, alla sicurezza. Ancora si continuano a verificare esempi di microcriminalità che invadono il nostro centro storico, e questo è uno motivi per cui chiedo al Sindaco di fare un serio vertice con le forze di Polizia per attenzionare tale fenomeno: più che Ormai il comune capofila dovrebbe essere Carini, visto che ha molti più abitanti rispetto a Partinico. Io direi di andare a protestare a Partinico per parlare con i vertici dell'aps lo ritengo sbagliato, come pure mettersi in piazza con un gazebo e protestare. Noi abbiamo un'arma, che è quella del controllo, non è la stessa che abbiamo nei confronti dell'ato Rifiuti, ma abbiamo un piano industriale che va rispettato, ci sono dei servizi che alla cittadinanza non vengono dati. Abbiamo segnalato che è necessaria una presenza maggiore di APS sul territorio per ricevere il pubblico nell'arco di tutta la settimana e non una volta soltanto. Su questo si deve dare una risposta, un segnale forte ai cittadini, i quali non è possibile che si debbano spostare da Carini per andare altrove. Qualcuno pensava che finite le elezioni si sarebbe liberato di Giovì Monteleone e di Enzo Alamia. Invece potrebbe succedere che tutti e due, che non avete trovato un accordo politico in occasione del ballottaggio,

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT SEGUI LE STORIE DI IGNAZIO E DEL SUO ZAINO MAGICO Ciao mi chiamo Ignazio Marino, faccio il medico e voglio fare il sindaco di Roma.

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di alcol L alcolismo è una malattia che colpisce anche il contesto famigliare

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

IL SENSO DELLA CARITATIVA

IL SENSO DELLA CARITATIVA IL SENSO DELLA CARITATIVA SCOPO I Innanzitutto la natura nostra ci dà l'esigenza di interessarci degli altri. Quando c'è qualcosa di bello in noi, noi ci sentiamo spinti a comunicarlo agli altri. Quando

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Le regole essenziali per raccogliere le firme per i referendum

Le regole essenziali per raccogliere le firme per i referendum Le regole essenziali per raccogliere le firme per i referendum La prima operazione da fare, una volta ricevuti i moduli per la raccolta, è quella della Vidimazione. La vidimazione. Viene effettuata dal

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione.

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. MICHELE EMILIANO Sindaco del Comune di Bari 12 maggio 2006 Innanzitutto benvenuti a tutti i nostri

Dettagli

Trasformazione attivo-passivo

Trasformazione attivo-passivo Trasformazione attivo-passivo E possibile trasformare una frase attiva in passiva quando: 1. il verbo è transitivo 2. il verbo è seguito dal complemento oggetto. Si procede in questo modo: 1. il soggetto

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07 GRUPPO ANNI 3 Novembre- maggio Documentazione a cura di Quaglietta Marica Per sviluppare Pensiero creativo e divergente Per divenire

Dettagli

I Militari possono far politica?

I Militari possono far politica? I Militari possono far politica? Il personale in servizio attivo delle Forze Armate (Esercito, Marina, Aeronautica, Arma dei Carabinieri e Guardia di Finanza) può fare politica? Siccome ci sono tanti mestatori,

Dettagli

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore!

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! oppure La Pubblicità su Google Come funziona? Sergio Minozzi Imprenditore di informatica da più di 20 anni. Per 12 anni ha lavorato

Dettagli

Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono

Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono Contenuti: competenza lessicale: espressioni lessicali e metaforiche; competenza grammaticale: ripresa dei pronomi diretti e indiretti; competenza pragmatica:

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B.

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A. Ignone - M. Pichiassi unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A B 1. È un sogno a) vuol dire fare da grande quello che hai sempre sognato

Dettagli

Perché andare a votare? Quando? Con quali regole? Qual è la posta in gioco?

Perché andare a votare? Quando? Con quali regole? Qual è la posta in gioco? Perché andare a votare? Quando? Con quali regole? Qual è la posta in gioco? Le elezioni per il prossimo Parlamento europeo sono state fissate per il 22-25 maggio 2014. Fra pochi mesi quindi i popoli europei

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli

ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1

ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 Comitato Italiano per l UNICEF Onlus Direzione Attivita` culturali e Comunicazione Via Palestro, 68-00185 Roma tel. 06478091 - fax 0647809270 scuola@unicef.it pubblicazioni@unicef.it

Dettagli

Una storia vera. 1 Nome fittizio.

Una storia vera. 1 Nome fittizio. Una storia vera Naida 1 era nata nel 2000, un anno importante, porterà fortuna si diceva. Era una ragazzina come tante, allegra, vivace e che odiava andare a scuola. Era nata a Columna Pasco, uno dei tanti

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

33. Dora perdona il suo pessimo padre

33. Dora perdona il suo pessimo padre 33. Dora perdona il suo pessimo padre Central do Brasil (1998) di Walter Salles Il film racconta la storia di una donna cinica e spietata che grazie all affetto di un bambino ritrova la capacità di amare

Dettagli

TABELLA DEI COMPLEMENTI

TABELLA DEI COMPLEMENTI TABELLA DEI COMPLEMENTI REALIZZATA CON LA COLLABORAZIONE DELLA CLASSE II B DELLA SCUOLA SECONDARIA DALLA CHIESA E RUSSO DI BUSNAGO (MB) A. s. 2011/ 12 COMPLEMENTO DOMANDA A CUI RISPONDE ESEMPIO OGGETTO

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

all'italia serve una buona scuola,

all'italia serve una buona scuola, all'italia serve una buona scuola, che sviluppi nei ragazzi la curiosità per il mondo e il pensiero critico. Che stimoli la loro creatività e li incoraggi a fare cose con le proprie mani nell era digitale.

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO

L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO Matteo Freddi L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO Youcanprint Self-Publishing Titolo L arte di vincere al fantacalcio Autore Matteo Freddi Immagine di copertina a cura dell Autore ISBN 978-88-91122-07-0 Tutti

Dettagli

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA LIBRO IN ASSAGGIO SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA DI ROBERT L. LEAHY INTRODUZIONE Le sette regole delle persone molto inquiete Arrovellarvi in continuazione, pensando e ripensando al peggio, è la

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna...

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna molto probabilmente avrei un comportamento diverso. Il mio andamento scolastico non è dei migliori forse a causa dei miei interessi (calcio,videogiochi, wrestling ) e forse mi applicherei

Dettagli

la riorganizzazione della dev essere affrontata in Consiglio TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO

la riorganizzazione della dev essere affrontata in Consiglio TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO La riorganizzazione dell ospedale dev essere affrontata in Consiglio In Consiglio comunale si parlerà ancora di riorganizzazione ospedaliera.

Dettagli

Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di gioco d azzardo patologico Testo redatto sulla

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo.

Concorso La Fiorentina che vorrei. Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Mi chiamo Chiara abito a Sesto Fiorentino e per iniziare voglio fare una premessa. Io di calcio ci capisco

Dettagli

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste.

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste. FIGLI DI DIO Cosa significa essere un figlio di Dio? E importante essere figli di Dio? Se sono figlio di Dio che differenza fa nella mia vita quotidiana? Queste sono questioni importanti ed è fondamentale

Dettagli

Ciao!! Un cielo stellato così come lo puoi vedere con i tuoi occhi. Il cielo visto da un potente telescopio molto lontano dalle città

Ciao!! Un cielo stellato così come lo puoi vedere con i tuoi occhi. Il cielo visto da un potente telescopio molto lontano dalle città 1 Ciao!! Quando guardi il cielo ogni volta che si fa buio, se è sereno, vedi tanti piccoli punti luminosi distribuiti nel cielo notturno: le stelle. Oggi si apre l immaginario Osservatorio per guardare...

Dettagli

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!!

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!! IL TUO CORPO NON E STUPIDO Avrai sicuramente sentito parlare di postura corretta e magari spesso ti sei sentito dire di stare più dritto con la schiena o di non tenere le spalle chiuse. Nonostante se ne

Dettagli

PRONOMI DIRETTI (oggetto)

PRONOMI DIRETTI (oggetto) PRONOMI DIRETTI (oggetto) - mi - ti - lo - la - La - ci - vi - li - le La è la forma di cortesia. Io li incontro spesso. (gli amici). Non ti sopporta più. (te) Lo legge tutti i giorni. (il giornale). La

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela di Kristiina Salmela Gole di Fara San Martino (CH) Hei! Ciao! Sono un bel TONTTU - uno gnometto mezzo finlandese mezzo abruzzese, e mi chiamo Cristian alias Rikke. Più di sei anni fa sono nato nel Paese

Dettagli

VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI. Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM

VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI. Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM XXVIII TEMPO ORDINARIO 11 ottobre 2009 VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM Mc 10, 17-30 [In quel tempo], mentre Gesù andava per la strada, un tale gli corse incontro

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS MA IL CIELO È SEMPRE PIÙ BLU di Rino Gaetano Didattizzazione di Greta Mazzocato Univerisità Ca Foscari di Venezia Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano

Dettagli

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

1 - Sulla preghiera apostolica

1 - Sulla preghiera apostolica 1 - Sulla preghiera apostolica Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Do una piccola istruzione di metodo sulla preghiera apostolica. Adesso faccio qualche premessa sulla preghiera apostolica,

Dettagli

El valor de ser padre y de ser madre -----

El valor de ser padre y de ser madre ----- El valor de ser padre y de ser madre ----- San Luis, 27 de Octubre 2012 Vengo da un continente dove esiste una vera crisi della paternità. La figura del padre non è molto precisa, la sua autorità naturale

Dettagli

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Affermazioni incentrate sulla Verità per le dodici categorie del Codice di Guarigione Troverete qui di seguito una

Dettagli

La cooperativa Fai compie 30 anni

La cooperativa Fai compie 30 anni Anziani e assistenza La cooperativa Fai compie 30 anni TRENTO Fai, la prima cooperativa sociale che si occupa di assistenza domiciliare in Trentino, si prepara a festeggiare ben 30 anni di attività. Sabato

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Il romanzo Tra donne sole è stato scritto da Pavese quindici mesi prima della sua morte, nel 1949. La protagonista, Clelia, è una

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 cosa significa diventare cittadino italiano? 7 come muoverti? 8 senza cittadinanza 9 devi sapere 11 Prefazione Cari ragazzi,

Dettagli

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE Volume VIII manuali campi volontariato Il fare e il dire di Legambiente nei campi Dal 1991 ad oggi sono stati oltre 3.000 i campi di volontariato che Legambiente

Dettagli

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA 2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA Discorso del Prefetto Angelo Tranfaglia Piazza Maggiore Bologna, 2 giugno 2013 Autorità, cittadini tutti di Bologna e della sua provincia, un cordiale saluto a tutti.

Dettagli

MA NDO VAI... ROMANI IN MOVIMENTO TRA CRISI ECONOMICA E MODELLI ALTERNATIVI

MA NDO VAI... ROMANI IN MOVIMENTO TRA CRISI ECONOMICA E MODELLI ALTERNATIVI MA NDO VAI... ROMANI IN MOVIMENTO TRA CRISI ECONOMICA E MODELLI ALTERNATIVI In questa fermata Audimob, l analisi dei dati si sofferma sui comportamenti in mobilità dei romani e dei residenti nei comuni

Dettagli

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione Nel nostro Paese il gioco ha sempre avuto radici profonde - Caratteristiche degli italiani in genere - Fattori difficilmente riconducibili a valutazioni precise (dal momento che propensione al guadagno

Dettagli

SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO

SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO Il disegno di legge 1212 Disposizioni sulle Città metropolitane, sulle Province, sulle unioni e fusioni di Comuni approvato dal Senato ha

Dettagli

Come è fatto un giornale?

Come è fatto un giornale? Come è fatto un giornale? 1. Com'è fatto un giornale? 2. Per iniziare o la testata è il titolo del giornale. o le manchette (manichette) sono dei box pubblicitari che le stanno al lato 3. La prima pagina

Dettagli

Le schede di Sapere anche poco è già cambiare

Le schede di Sapere anche poco è già cambiare Le schede di Sapere anche poco è già cambiare LE LISTE CIVETTA Premessa lo spirito della riforma elettorale del 1993 Con le leggi 276/1993 e 277/1993 si sono modificate in modo significativo le normative

Dettagli

1. Lo sport mens sana in corpore sano

1. Lo sport mens sana in corpore sano 1. Lo sport mens sana in corpore sano Mens sana in corpore sano è latino e vuol dire che lo sport non fa bene soltanto al corpo ma anche alla mente. E già ai tempi dei romani si apprezzavano le attività

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi come Anno scolastico 2012-2013 Classe 2 a D 1 Istituto Comprensivo G. Mazzini Erice Trentapiedi Dirigente Scolastico: Filippo De Vincenzi Ideato e realizzato

Dettagli

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO Consigli e trucchi da esperti del settore IN QUESTA GUIDA: I. COME ORGANIZZARE UN TRASLOCO II. PRIMA DEL TRASLOCO III. DURANTE IL TRASLOCO IV. DOPO IL TRASLOCO V. SCEGLIERE

Dettagli

Progetto Rubiera Centro

Progetto Rubiera Centro LE POLITICHE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER LA QUALIFICAZIONE DEI CENTRI COMMERCIALI NATURALI Progetti anno 2013 (D.G.R. n. 1822/2013) Bologna, 1 luglio 2014 Progetto Rubiera Centro Il progetto del comune

Dettagli

Tip #2: Come siriconosceun leader?

Tip #2: Come siriconosceun leader? Un saluto alla Federazione Italiana Tennis, all Istituto Superiore di Formazione e a tutti gli insegnanti che saranno presenti al SimposioInternazionalechesiterràilprossimo10 maggio al ForoItalico. Durante

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale.

Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale. Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione - CNR progetto internazionale "La città dei bambini" Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale. Non mi mancava la memoria o l intelligenza,

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

Sala Consilina, 20 settembre 2013 Prot. n. 13249/2013

Sala Consilina, 20 settembre 2013 Prot. n. 13249/2013 Sala Consilina, 20 settembre 2013 Prot. n. 13249/2013 E, P.C. EGREGIO DOTT. MATTEO CLAUDIO ZARRELLA PRESIDENTE DEL TRIBUNALE DI LAGONEGRO Via Lagonegro - 85042 LAGONEGRO (Pz) Trasmissione al telefax 0973.2333115

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Per la quarta annualità ho ricoperto il ruolo di Responsabile del Piano dell'offerta Formativa e dell Autovalutazione di

Dettagli

MA VOI CHI DITE CHE IO SIA? Mc 8,27-30 (cf Mt 16,13-23; Lc 9,18-27

MA VOI CHI DITE CHE IO SIA? Mc 8,27-30 (cf Mt 16,13-23; Lc 9,18-27 MA VOI CHI DITE CHE IO SIA? Mc 8,27-30 (cf Mt 16,13-23; Lc 9,18-27 2 L Siamo alla domanda fondamentale, alla provocazione più forte perché va diritta al cuore della mia vita, della tua, di ogni uomo che,

Dettagli

PRIORITY. Precedenza

PRIORITY. Precedenza www.italy-ontheroad.it PRIORITY Precedenza Informazioni generali e consigli. Ciao, sono Namauel Sono una voce amica che prova ad aiutarti, con qualche consiglio, nella circolazione stradale. Mi rivolgo

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio.

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio. articolo N.40 MARZO 2007 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: LUCCHESI MASSIMO

Dettagli

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond EBOOK la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond.it indice Capitolo 1 Metodo #1 per aumentare i Mi piace su Facebook: Concorsi 5 Capitolo 5 Metodo #5 per aumentare

Dettagli

Progetto: Dai colore ai tuoi sogni

Progetto: Dai colore ai tuoi sogni Progetto: Dai colore ai tuoi sogni Un po di storia Il seme dell affido è germogliato in casa Tagliapietra nel lontano 1984 su un esigenza di affido consensuale in ambito parrocchiale. Questo seme ha cominciato

Dettagli

La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio

La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio CREDO IN GESÙ CRISTO, IL FIGLIO UNIGENITO DI DIO La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio Incominciamo a sfogliare il Catechismo della Chiesa Cattolica. Ce ne sono tante edizioni. Tra le mani abbiamo

Dettagli

Fin dove andrà il clonaggio?

Fin dove andrà il clonaggio? Fin dove andrà il clonaggio? Mark Post, il padrone della sezione di fisiologia dell Università di Maastricht, nei Paesi Bassi, ha dichiarato durante una conferenza tenuta a Vancouver, in Canada, che aveva

Dettagli

ENCICLOPEDIA DELLA FAVOLA. Fiabe di tutto il mondo per 365 giorni. Raccolte da Vladislav Stanovsky e Jan Vladislav

ENCICLOPEDIA DELLA FAVOLA. Fiabe di tutto il mondo per 365 giorni. Raccolte da Vladislav Stanovsky e Jan Vladislav Matite italiane ENCICLOPEDIA DELLA FAVOLA Fiabe di tutto il mondo per 365 giorni Raccolte da Vladislav Stanovsky e Jan Vladislav Edizione italiana a cura di Gianni Rodari Editori Riuniti I edizione in

Dettagli

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS PIANO DI LETTURA dagli 11 anni DA CHE PARTE STARE ALBERTO MELIS Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 78 Pagine: 144 Codice: 566-3117-3 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTORE Alberto Melis, insegnante,

Dettagli

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 2 ... ... ... ... ... ...

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 2 ... ... ... ... ... ... VOLUME 1 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE ACQUE INTERNE 1. Parole per capire A. Conosci già queste parole? Scrivi il loro significato o fai un disegno: valle... ghiacciaio... vulcano... cratere...

Dettagli

TEORIA DEL SÉ E CICLO DEL CONTATTO

TEORIA DEL SÉ E CICLO DEL CONTATTO TEORIA DEL SÉ E CICLO DEL CONTATTO di Sergio Mazzei Direttore dell Istituto Gestalt e Body Work TEORIA DEL SÉ Per organismo nella psicoterapia della Gestalt si intende l individuo che è in relazione con

Dettagli

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Scuola Primaria 1 Circolo di Cuneo PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Responsabile del Progetto: Ins. Rosanna BLANDI 2 INDICE PRESENTAZIONE DEL PROGETTO pag. 5 L

Dettagli

UNA CONFESSIONE E LA PISTA SEGUITA

UNA CONFESSIONE E LA PISTA SEGUITA UNA CONFESSIONE E LA PISTA SEGUITA Confesso tutta la mia difficoltà a presentarvi questo brano che ho pregato tante volte. La paura è quella di essere troppo scontata oppure di dare troppe cose per sapute.

Dettagli