HP StorageWorks Modular Storage Array 1500 cs - note di installazione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "HP StorageWorks Modular Storage Array 1500 cs - note di installazione"

Transcript

1 HP StorageWorks Modular Storage Array 1500 cs - note di installazione Migrazione verso controller attivo/attivo in ambienti Windows * * * * Numero di parte: Prima edizione: settembre 2005

2 Informazioni legali e avvertenza Copyright 2005 Hewlett-Packard Development Company, L.P. Hewlett-Packard Company non riconosce alcuna garanzia in merito al presente materiale, incluse, senza limitarsi ad esse, le garanzie implicite di commerciabilità e idoneità per scopi specifici. Hewlett-Packard declina qualsiasi responsabilità per eventuali errori contenuti in questa documentazione o per danni accidentali o indiretti derivanti dalla fornitura, dalle prestazioni o dall'uso di questo materiale. Il presente documento contiene informazioni proprietarie, protette da copyright. Nessuna parte di esso può essere fotocopiata, riprodotta o tradotta in altre lingue senza previa autorizzazione scritta di Hewlett-Packard. Queste informazioni vengono fornite "nello stato in cui si trovano" senza garanzia alcuna e sono soggette a modifica senza preavviso. Le uniche garanzie relative ai prodotti e ai servizi HP sono definite nelle dichiarazioni esplicite di garanzia che accompagnano tali prodotti e servizi. Nulla di quanto dichiarato nel presente documento dovrà essere interpretato come garanzia aggiuntiva. HP declina ogni responsabilità per eventuali omissioni, errori tecnici o editoriali contenuti nel presente documento. Microsoft, Windows, Windows NT e Windows XP sono marchi registrati di Microsoft Corporation negli Stati Uniti. Modular Storage Array 1500 cs - note di installazione - Migrazione verso controller attivo/attivo in ambienti Windows

3 Sommario Informazioni sulla guida Destinatari della guida Prerequisiti Documenti correlati Convenzioni e simboli utilizzati nel documento Assistenza tecnica HP Servizio di notifica avvisi Subscriber s Choice Partner Ufficiali HP Siti Web utili Migrazione di sistemi standalone a percorsi singoli Check list prima della migrazione Passaggi della migrazione Passaggi dopo la migrazione Migrazione di sistemi cluster a percorsi singoli Check list prima della migrazione Passaggi della migrazione Passaggi dopo la migrazione Migrazione di sistemi standalone a percorsi multipli Check list prima della migrazione Passaggi della migrazione Passaggi dopo la migrazione Migrazione di sistemi cluster a percorsi multipli Check list prima della migrazione Passaggi della migrazione Passaggi dopo la migrazione Modular Storage Array 1500 cs - note di installazione - Migrazione verso controller attivo/attivo in ambienti Windows 3

4 4

5 Informazioni sulla guida Questa guida fornisce informazioni sulla migrazione di array di dischi esistenti MSA1500 a percorso singolo e multiplo in ambienti Microsoft Windows dall elaborazione attivo/passivo a quella attivo/attivo. Destinatari della guida Prerequisiti Questa guida è destinata ad amministratori di sistema e di storage e a tecnici Per poter utilizzare questo prodotto è opportuno avere una certa dimestichezza con i seguenti programmi: Microsoft Windows 2000 e Windows Server 2003 (sistemi a 32 o 64 bit) Microsoft Cluster Services (MSCS) Software per percorsi multipli: HP SecurePath HP Windows MPIO la linea di prodotto della famiglia HP StorageWorks MSA Documenti correlati Oltre a questa guida, consultare altra documentazione per questo prodotto: Pieghevole HP StorageWorks Modular Smart Array1500 cs configuration overview HP StorageWorks Modular Smart Array 1500 cs Installation Guide (Settembre 2005 o versioni successive) HP StorageWorks Modular Smart Array 1000/1500 cs Command Line Interface User Guide (settembre 2005 o versioni successive) HP StorageWorks Modular Smart Array1000/1500 cs Firmware Upgrade Guide HP StorageWorks Modular Smart Array 1500 cs maintenance and service guide Questi ed altri documenti HP sono disponibili sul sito Web HP relativo alla documentazione: Modular Storage Array 1500 cs - note di installazione - Migrazione verso controller attivo/attivo in ambienti Windows 5

6 Convenzioni e simboli utilizzati nel documento Tabella 1 Convenzioni tipografiche Convenzione Testo blu chiaro: Figura 1 Testo blu chiaro sottolineato (http://www.hp.com) Elemento Riferimenti incrociati e indirizzi di posta elettronica Indirizzi di siti Web Grassetto Nomi di tasti Testo digitato in un elemento GUI, ad esempio in una casella Elementi GUI selezionati, ad esempio voci di menu, pulsanti e caselle di controllo Corsivo Testo in risalto Caratteri a spaziatura fissa Nomi di file e directory Output del sistema Codice Testo digitato alla riga di comando Carattere corsivo monospazio Variabili di codice Variabili della riga di comando Carattere grassetto a spaziatura fissa Utilizzato per evidenziare nomi di file e directory, output del sistema, codice e testo digitato alla riga di comando AVVERTENZA: Indica che la mancata osservanza delle indicazioni fornite potrebbe causare lesioni personali o mettere in pericolo la vita dell'utente. ATTENZIONE: Indica che la mancata osservanza delle indicazioni fornite potrebbe danneggiare l'apparecchiatura o i dati. IMPORTANTE: Fornisce spiegazioni o istruzioni specifiche. NOTA: Fornisce informazioni aggiuntive suggerimento Fornisce suggerimenti utili. 6 Informazioni sulla guida

7 Assistenza tecnica HP I numeri telefonici di tutti i Centri di assistenza tecnica sono riportati sul sito Web HP relativo al supporto: Prima di chiamare il centro di assistenza tecnica, è necessario disporre delle seguenti informazioni: Numero di registrazione per l'assistenza tecnica (se applicabile). Numeri di serie del prodotto Nome e numero del modello del prodotto Eventuali messaggi di errore. Tipo di sistema operativo e livello di revisione. Domande specifiche dettagliate. In conformità con la politica di miglioramento della qualità, è possibile che le telefonate vengano controllate o registrate. Servizio di notifica avvisi Subscriber s Choice HP consiglia di effettuare l'abbonamento in linea tramite il sito Web del servizio Subscriber: La registrazione a questo servizio consente di ricevere tramite posta elettronica informazioni sui recenti miglioramenti apportati al prodotto, sulle versioni più aggiornate dei driver e sugli aggiornamenti alla documentazione del firmware nonché permette l'accesso immediato alle altre numerose risorse del prodotto. Una volta effettuato l'abbonamento, è possibile individuare rapidamente i prodotti selezionando Business support e Storage nella sezione Product Category. Partner Ufficiali HP Siti Web utili Per ottenere il nome del partner ufficiale HP più vicino: Negli Stati Uniti, contattare il numero Per il resto del mondo, consultare il sito Web HP: e fare clic su Contact HP per individuare gli indirizzi e i numeri di telefono. Per informazioni su altri prodotti, visitare i seguenti siti Web: Modular Storage Array 1500 cs - note di installazione - Migrazione verso controller attivo/attivo in ambienti Windows 7

8 8 Informazioni sulla guida

9 1 Migrazione di sistemi standalone a percorsi singoli In questo capitolo viene descritta la procedura per migrare array di dischi esistenti standalone MSA1500 a percorso singolo in ambiente Windows dall elaborazione attivo/passivo a quella attivo/attivo. NOTA: Prima di continuare, tenere presente le seguenti limitazioni associate all aggiornamento: Se è installato HP MPIO Manager for MSA Arrays, non è possibile accedervi tramite HP Insight Manager. Se è installato HP StorageWorks SecurePath for Windows, il programma non è in grado di accedere né gestire la migrazione attivo/attivo degli array di dischi MSA1500 HP StorageWorks$. HP MPIO Full-Featured DSM for Windows richiede due percorsi separati HBA Fibre Channel per consentire il funzionamento del suo componente a percorsi multipli. ATTENZIONE: Prima di avviare la procedura di aggiornamento, si consiglia di effettuare un backup completo dei volumi del sistema operativo Windows e dei dati. HP non potrà essere ritenuta responsabile in caso di perdite durante la procedura di aggiornamento. Check list prima della migrazione Passaggio Descrizione Vistato 1 Consultare la seguente documentazione: HP MPIO Full-Featured DSM for Windows for MSA Disk Arrays release notes HP MPIO DSM Manager release notes HP StorageWorks Modular Smart Array 1000/1500 Support Software CD release notes Supported SAN Topologies for HP MPIO Full-Featured DSM with the MSA product line La matrice di compatibilità MSA1500 e la sezione Quick Specs all indirizzo: ml La guida di aggiornamento del firmware MSA 1000/1500 all indirizzo: ml La guida sulle procedure ottimali per i controller attivo/attivo MSA1000/ Scaricare il più recente CD del software di supporto HP StorageWorks Modular Smart Array 1000/1500 dal sito Web MSA1500: 3 Scaricare i file firmware attivo/attivo MSA1500 più recenti dal sito Web MSA1500: 4 Salvare i volumi del sistema operativo e dei dati. 5 Controllare che il backup dei volumi del sistema operativo e dei dati sia andato a buon fine. 6 Verificare la versione Service Pack del sistema operativo: Per un sistema di server Windows 2000, Service Pack 4 o versioni successive Per un sistema di server Windows 2003, Service Pack 1 o versioni successive Modular Storage Array 1500 cs - note di installazione - Migrazione verso controller attivo/attivo in ambienti Windows 9

10 Passaggi della migrazione Passaggio Descrizione Vistato 1 Isolare l'unità dalla rete: Informare gli utenti che il sistema è momentaneamente offline. Scollegare tutte le sessioni di rete: Nella finestra Esegui, immettere compmgmt.msc e fare clic su OK per aprire l utility Computer Management. Nel riquadro sinistro fare clic su Computer Management>System Tools> Shared Folders>Sessions. Nel riquadro destro, fare clic con il pulsante destro del mouse e selezionare Disconnect All Sessions. Chiudere la finestra Computer Management Utility. Disattivare tutte le connessioni di rete: Nella finestra Esegui, immettere ncpa.cpl e fare clic su OK per aprire l'utility Network (and Dial-up) Connections. Fare clic con il pulsante destro del mouse su ogni connessione di rete e selezionare Disable. Chiudere la finestra Network (and Dial-up) Connections Utility. 2 Disattivare momentaneamente tutte le applicazioni sul sistema che hanno un elevato IO sull array di dischi MSA. 3 (Solo per sistemi con il software HP Basic MPIO) Disinstallare il software HP Basic MPIO: Nella finestra Esegui, immettere appwiz.cpl e fare clic su OK per aprire l'utility Add (or /) Remove Programs. Selezionare il programma HP Basic MPIO e fare clic su Change/Remove per disinstallarlo. Fare clic su OK. Il server viene riavviato. Chiudere la finestra Add (or/) Remove Programs Utility. Verificare che il sistema si riavvii senza problemi. 10 Migrazione di sistemi standalone a percorsi singoli

11 Passaggio Descrizione (Continua) Vistato 4 (Solo per sistemi con il software HP SecurePath MPIO) Disattivare i servizi e i driver HP SecurePath: Nella finestra Esegui, immettere services.msc e fare clic su OK per aprire l utility Services. Nel riquadro destro, fare doppio clic su Compaq HS_ Service. Cambiare il parametro Startup da Automatic a Disabled. Fare clic su Stop per interrompere il servizio. Nel riquadro destro, fare doppio clic su Secure Path Agent. Cambiare il parametro Startup da Automatic a Disabled. Fare clic su Stop per interrompere il servizio. Se è installato il software HP SecurePath Manager, fare doppio clic su Element Manager for Secure Path nel riquadro destro per aprire la finestra Element Manager for Secure Path Properties. Cambiare il parametro Startup da Automatic a Disabled. Fare clic su Stop per interrompere il servizio. Chiudere l utility Services. Nella finestra Esegui, immettere devmgmt.msc e fare clic su OK per aprire l utility Device Manager. Selezionare SCSI and RAID controllers, fare clic con il pulsante destro del mouse su Compaq Secure Path Disk Bus device e selezionare Disable. Fare clic su Yes nella finestra a comparsa. Chiudere l'utility Device Manager. Se viene visualizzato un messaggio per il riavvio del server, fare clic su No. 5 Inserire il CD del software di supporto HP StorageWorks Modular Smart Array 1000/1500 per installare le applicazioni e i driver necessari: driver Qlogic/Emulex HBA (riavviare il server se necessario), utility di configurazione degli array (ACU, Array Configuration Utility), software (opzionale) di configurazione degli array (ACUCLI, Array Configuration Utility), utility (opzionale) di diagnostica degli array (ADU, Array Diagnostics Utility) HP MPIO Full-Featured DSM for Windows, opzionale (riavviare il server se necessario) HP MPIO DSM Manager, opzionale. 6 Estrarre il CD del software di supporto HP StorageWorks Modular Smart Array 1000/1500 dall unità CD-ROM. Modular Storage Array 1500 cs - note di installazione - Migrazione verso controller attivo/attivo in ambienti Windows 11

12 Passaggio Descrizione (Continua) Vistato 7 (Solo per sistemi con il software HP SecurePath MPIO) Attivare i servizi e i driver HP SecurePath: Nella finestra Esegui, immettere devmgmt.msc e fare clic su OK per aprire l utility Device Manager. Selezionare SCSI and RAID controllers, fare clic con il pulsante destro del mouse su Compaq Secure Path Disk Bus device e selezionare Enable. Chiudere l'utility Device Manager. Nella finestra Esegui, immettere services.msc e fare clic su OK per aprire l utility Services. Nel riquadro destro, fare doppio clic su Compaq HS_ Service. Cambiare il parametro Startup da Disabled a Automatic. Nel riquadro destro, fare doppio clic su Secure Path Agent. Cambiare il parametro Startup da Disabled a Automatic. Se è installato il software HP SecurePath Manager, fare doppio clic su Element Manager for Secure Path nel riquadro destro per aprire la finestra Element Manager for Secure Path Properties. Cambiare il parametro Startup da Disabled a Automatic. Chiudere l utility Services. 8 Fare riferimento alla guida di aggiornamento del firmware MSA 1000/1500 per aggiornare il firmware del controller HP StorageWorks MSA1500 da attivo/passivo a attivo/attivo. 9 Alla fine della procedura di aggiornamento del firmware MSA, spegnere il nodo del server. 10 Comunicare a tutte le unità del sistema collegate all array di dischi che l'array sarà momentaneamente offline. 11 Riavviare l'array di dischi. 12 Comunicare a tutte le unità del sistema collegate all array di dischi MSA che l array è di nuovo online. 12 Migrazione di sistemi standalone a percorsi singoli

13 Passaggi dopo la migrazione Passaggio Descrizione Vistato 1 Riavviare il nodo del server. 2 Verificare in Device Manager che i driver di periferica siano stati installati correttamente: Nella finestra Esegui, immettere devmgmt.msc e fare clic su OK per aprire l utility Device Manager. Nel menu principale, selezionare View>Show hidden devices. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull icona Disk Drives e selezionare Scan for hardware changes. Selezionare Disk Drives per verificare che tutti i dischi funzionino correttamente e che il numero di unità disco SCSI HP MSA sia quello giusto. (Ad esempio se l array di dischi MSA presenta quattro LUN, devono essere presenti quattro unità disco SCSI HP MSA.) Se è installato HP MPIO Full-Featured DSM, selezionare SCSI and RAID controllers per verificare che sia stata installata la periferica per il supporto a percorsi multipli. Selezionare System Devices per verificare che sia stata installata la quantità corretta di periferiche StorageWorks MSA1000/1500. (Per ambienti a percorso singolo, deve essere presente una periferica StorageWorks MSA 1000/1500 per ogni array di dischi collegato). Per ogni periferica StorageWorks MSA 1000/1500 presente, verificare che siano state installate le versioni corrette del driver: Fare doppio clic sulla periferica StorageWorks MSA 1000/1500 per aprire la finestra StorageWorks MSA1000/1500 Properties. Fare clic sulla scheda Driver e quindi Driver Details per aprire la finestra Driver File Details. Verificare che la versione del driver CPQFCAC.SYS sia x o successiva. Fare clic su OK per chiudere la finestra Driver File Details. Fare clic su OK per chiudere la finestra StorageWorks MSA1000/1500 Properties. Chiudere l'utility Device Manager. 3 Attivare le connessioni di rete sul sistema: Nella finestra Esegui, immettere ncpa.cpl e fare clic su OK per aprire l'utility Network (and Dial-up) Connections. Fare clic con il pulsante destro del mouse su ogni connessione di rete e selezionare Enable. Chiudere l utility Network (and Dial-up) Connections. Modular Storage Array 1500 cs - note di installazione - Migrazione verso controller attivo/attivo in ambienti Windows 13

14 Passaggio Descrizione (Continua) Vistato 4 Verificare che HP MPIO DSM Manager (se installato) acceda all'array di dischi MSA: Nella finestra Esegui, immettere compmgmt.msc e fare clic su OK per aprire l utility Computer Management. Nel riquadro sinistro, fare clic su Computer Management>Storage>HP MPIO DSM Manager. Verificare che HP MPIO DSM Manager trovi e acceda all'array di dischi MSA aggiornato: Chiudere la finestra Computer Management. 5 Riattivare tutte le applicazioni e verificare che funzionino correttamente. 6 Verificare che gli utenti e le applicazioni possano accedere all array di dischi MSA. 7 Rivedere le informazioni della guida sulle procedure ottimali per i controller attivo/attivo MSA1000/ Migrazione di sistemi standalone a percorsi singoli

15 2 Migrazione di sistemi cluster a percorsi singoli In questo capitolo viene descritta la procedura per migrare array di dischi esistenti cluster MSA1500 a percorso singolo in ambiente Windows dall elaborazione attivo/passivo a quella attivo/attivo. NOTA: Prima di continuare, tenere presente le seguenti limitazioni associate all aggiornamento: Se è installato HP MPIO Manager for MSA Arrays, non è possibile accedervi tramite HP Insight Manager. Se è installato HP StorageWorks SecurePath for Windows, il programma non è in grado di accedere né gestire la migrazione attivo/attivo degli array di dischi MSA1500 HP StorageWorks$. HP MPIO Full-Featured DSM for Windows richiede due percorsi separati HBA Fibre Channel per consentire il funzionamento del suo componente a percorsi multipli. ATTENZIONE: Prima di avviare la procedura di aggiornamento, si consiglia di effettuare un backup completo dei volumi del sistema operativo Windows e dei dati. HP non potrà essere ritenuta responsabile in caso di perdite durante la procedura di aggiornamento. Check list prima della migrazione Passaggio Descrizione Vistato 1 Consultare la seguente documentazione: HP MPIO Full-Featured DSM for Windows for MSA Disk Arrays release notes HP MPIO DSM Manager release notes HP StorageWorks Modular Smart Array 1000/1500 Support Software CD release notes Supported SAN Topologies for HP MPIO Full-Featured DSM with the MSA product line La matrice di compatibilità MSA1500 e la sezione Quick Specs all indirizzo: ml La guida di aggiornamento del firmware MSA 1000/1500 all indirizzo: ml La guida sulle procedure ottimali per i controller attivo/attivo MSA1000/ Scaricare il più recente CD del software di supporto HP StorageWorks Modular Smart Array 1000/1500 dal sito Web MSA1500: 3 Scaricare i file firmware attivo/attivo MSA1500 cs più recenti dal sito Web MSA1500: 4 Fare una copia di backup dei volumi del sistema operativo e dei dati su tutti i nodi del server. Modular Storage Array 1500 cs - note di installazione - Migrazione verso controller attivo/attivo in ambienti Windows 15

16 Passaggio Descrizione (Continua) Vistato 5 Verificare il buon esito della copia di backup dei volumi del sistema operativo e dei dati su tutti i nodi del server. 6 Verificare la versione Service Pack del sistema operativo: Passaggi della migrazione Per un sistema di server Windows 2000, Service Pack 4 o versioni successive Per un sistema di server Windows 2003, Service Pack 1 o versioni successive Passaggio Descrizione Vistato 1 Spostare tutti i gruppi del cluster su un nodo del server diverso da quello oggetto della migrazione. 2 Isolare l'unità dalla rete: Informare gli utenti che il sistema è momentaneamente offline. Scollegare tutte le sessioni di rete: Sul desktop della console del serv3er, selezionare Start>Esegui. Nella finestra Esegui, immettere compmgmt.msc e fare clic su OK per aprire l utility Computer Management. Nel riquadro sinistro fare clic su Computer Management>System Tools> Shared Folders>Sessions. Nel riquadro destro, fare clic con il pulsante destro del mouse e selezionare Disconnect All Sessions. Chiudere la finestra Computer Management Utility. Disattivare tutte le connessioni di rete pubblica: Nella finestra Esegui, immettere ncpa.cpl e fare clic su OK per aprire l'utility Network (and Dial-up) Connections. Fare clic con il pulsante destro del mouse su ogni connessione alla rete pubblica e selezionare Disable. Nota: Non disattivare le connessioni di rete private o miste. Chiudere la finestra Network (and Dial-up) Connections Utility. 3 Disattivare momentaneamente tutte le applicazioni sul sistema che hanno un elevato IO sull array di dischi MSA. 4 Interrompere il servizio cluster: Nella finestra Esegui, immettere cluadmin e fare clic su OK per aprire l utility Cluster Administrator. Nel riquadro sinistro, fare clic con il pulsante destro sul nodo del server da aggiornare e selezionare poi Stop Cluster Service. Fare clic su Yes per interrompere eventuali servizi di gestione cluster sul nodo del server. Fare clic su OK per chiudere eventuali finestre a comparsa di amministrazione del cluster indicanti che il cluster è offline. Chiudere l utility Cluster Administrator. 16 Migrazione di sistemi cluster a percorsi singoli

17 Passaggio Descrizione (Continua) Vistato 5 Disattivare il servizio cluster: Nella finestra Esegui, immettere services.msc e fare clic su OK per aprire l utility Services. Nel riquadro destro, fare doppio clic su Cluster Service per aprire la finestra Cluster Service Properties. Cambiare il parametro Startup da Automatic a Disabled. Chiudere l utility Services. 6 (Solo per sistemi con il software HP Basic MPIO) Disinstallare il software HP Basic MPIO: Nella finestra Esegui, immettere appwiz.cpl e fare clic su OK per aprire l'utility Add (or /) Remove Programs. Selezionare il programma HP Basic MPIO e fare clic su Change/Remove per disinstallarlo. Fare clic su OK. Il server viene riavviato. Chiudere la finestra Add (or/) Remove Programs Utility. Verificare che il sistema si riavvii senza problemi. Modular Storage Array 1500 cs - note di installazione - Migrazione verso controller attivo/attivo in ambienti Windows 17

18 Passaggio Descrizione (Continua) Vistato 7 (Solo per sistemi con il software HP SecurePath MPIO) Disattivare i servizi e i driver HP SecurePath: Nella finestra Esegui, immettere services.msc e fare clic su OK per aprire l utility Services. Nel riquadro destro, fare doppio clic su Compaq HS_ Service. Cambiare il parametro Startup da Automatic a Disabled. Fare clic su Stop per interrompere il servizio. Nel riquadro destro, fare doppio clic su Secure Path Agent. Cambiare il parametro Startup da Automatic a Disabled. Fare clic su Stop per interrompere il servizio. Se è installato il software HP SecurePath Manager, fare doppio clic su Element Manager for Secure Path nel riquadro destro per aprire la finestra Element Manager for Secure Path Properties. Cambiare il parametro Startup da Automatic a Disabled. Fare clic su Stop per interrompere il servizio. Chiudere l utility Services. Nella finestra Esegui, immettere devmgmt.msc e fare clic su OK per aprire l utility Device Manager. Selezionare SCSI and RAID controllers, fare clic con il pulsante destro del mouse su Compaq Secure Path Disk Bus device e selezionare Disable. Fare clic su Yes nella finestra a comparsa. Chiudere l'utility Device Manager. Se viene visualizzato un messaggio per il riavvio del server, fare clic su No. 8 Inserire il CD del software di supporto HP StorageWorks Modular Smart Array 1000/1500 per installare le applicazioni e i driver necessari: driver Qlogic/Emulex HBA (riavviare il server se necessario), utility di configurazione degli array (ACU, Array Configuration Utility), software (opzionale) di configurazione degli array (ACUCLI, Array Configuration Utility), utility (opzionale) di diagnostica degli array (ADU, Array Diagnostics Utility) HP MPIO Full-Featured DSM for Windows, opzionale (riavviare il server se necessario) HP MPIO DSM Manager, opzionale. 9 Estrarre il CD del software di supporto HP StorageWorks Modular Smart Array 1000/1500 dall unità CD-ROM. 18 Migrazione di sistemi cluster a percorsi singoli

19 Passaggio Descrizione (Continua) Vistato 10 (Solo per sistemi con il software HP SecurePath MPIO) Attivare i servizi e i driver HP SecurePath: Nella finestra Esegui, immettere devmgmt.msc e fare clic su OK per aprire l utility Device Manager. Selezionare SCSI and RAID controllers, fare clic con il pulsante destro del mouse su Compaq Secure Path Disk Bus device e selezionare Enable. Chiudere l'utility Device Manager. Nella finestra Esegui, immettere services.msc e fare clic su OK per aprire l utility Services. Nel riquadro destro, fare doppio clic su Compaq HS_ Service. Cambiare il parametro Startup da Disabled a Automatic. Nel riquadro destro, fare doppio clic su Secure Path Agent. Cambiare il parametro Startup da Disabled a Automatic. Se è installato il software HP SecurePath Manager, fare doppio clic su Element Manager for Secure Path nel riquadro destro per aprire la finestra Element Manager for Secure Path Properties. Cambiare il parametro Startup da Disabled a Automatic. Chiudere l utility Services. 11 Disattivare il nodo del server. Nota: saltare questo passaggio se è l unico nodo in esecuzione nel cluster. 12 Andare al passaggio 1 per migrare tutti gli altri nodi del server che fanno parte del cluster. 13 Fare riferimento alla guida di aggiornamento del firmware MSA 1000/1500 per aggiornare il firmware del controller HP StorageWorks MSA1500 da attivo/passivo a attivo/attivo. 14 Alla fine della procedura di aggiornamento del firmware MSA, disattivare il nodo del server. 15 Comunicare a tutte le unità del sistema collegate all array di dischi che l'array sarà momentaneamente offline. 16 Riavviare l'array di dischi. 17 Comunicare a tutte le unità del sistema collegate all array di dischi MSA che l array è di nuovo online. Modular Storage Array 1500 cs - note di installazione - Migrazione verso controller attivo/attivo in ambienti Windows 19

20 Passaggi dopo la migrazione Passaggio Descrizione Vistato 1 Riavviare il nodo del server. 2 Verificare in Device Manager che i driver di periferica siano stati installati correttamente: Nella finestra Esegui, immettere devmgmt.msc e fare clic su OK per aprire l utility Device Manager. Nel menu principale, selezionare View>Show hidden devices. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull icona Disk Drives e selezionare Scan for hardware changes. Selezionare Disk Drives per verificare che tutti i dischi funzionino correttamente e che il numero di unità disco SCSI HP MSA sia quello giusto. (Ad esempio se l array di dischi MSA presenta quattro LUN, devono essere presenti quattro unità disco SCSI HP MSA.) Se è installato HP MPIO Full-Featured DSM, selezionare SCSI and RAID controllers per verificare che sia stata installata la periferica per il supporto a percorsi multipli. Selezionare System Devices per verificare che sia stata installata la quantità corretta di periferiche StorageWorks MSA1000/1500. (Per ambienti a percorso singolo, deve essere presente una periferica StorageWorks MSA 1000/1500 per ogni array di dischi collegato). Per ogni periferica StorageWorks MSA 1000/1500 presente, verificare che siano state installate le versioni corrette del driver: Fare doppio clic sulla periferica StorageWorks MSA 1000/1500 per aprire la finestra StorageWorks MSA1000/1500 Properties. Fare clic sulla scheda Driver e quindi Driver Details per aprire la finestra Driver File Details. Verificare che la versione del driver CPQFCAC.SYS sia xx o successiva. Fare clic su OK per chiudere la finestra Driver File Details. Fare clic su OK per chiudere la finestra StorageWorks MSA1000/1500 Properties. Chiudere l'utility Device Manager. 3 Attivare le connessioni di rete sul sistema: Nella finestra Esegui, immettere ncpa.cpl e fare clic su OK per aprire l'utility Network (and Dial-up) Connections. Fare clic con il pulsante destro del mouse su ogni connessione alla rete pubblica e selezionare Enable. Chiudere l utility Network (and Dial-up) Connections. 20 Migrazione di sistemi cluster a percorsi singoli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

per Scanner Serie 4800/2400

per Scanner Serie 4800/2400 Agosto, 2003 Guida d installazione e guida utente per Scanner Serie 4800/2400 Copyright 2003 Visioneer. Tutti i diritti riservati. La protezione reclamata per il copyright include tutte le forme, gli aspetti

Dettagli

Rational Asset Manager, versione 7.1

Rational Asset Manager, versione 7.1 Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Note Prima di utilizzare queste informazioni e il prodotto

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

CA Asset Portfolio Management

CA Asset Portfolio Management CA Asset Portfolio Management Guida all'implementazione Versione 12.8 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in

Dettagli

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE ESEGUIRE: MENU STRUMENTI ---- OPZIONI INTERNET --- ELIMINA FILE TEMPORANEI --- SPUNTARE

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Istruzioni per l'aggiornamento del firmware su uno scanner Trūper o Sidekick con marchio BHH

Istruzioni per l'aggiornamento del firmware su uno scanner Trūper o Sidekick con marchio BHH Queste istruzioni spiegano come effettuare l'aggiornamento del firmware installato su uno scanner Trūper 3210, Trūper 3610 o Sidekick 1400u con marchio BBH, operazione necessaria per trasformare uno scanner

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5 Guida introduttiva Rivedere i requisiti di sistema e seguire i facili passaggi della presente guida per distribuire e provare con successo GFI FaxMaker. Le informazioni e il contenuto del presente documento

Dettagli

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1 Manuale dell'utente Registrazione del prodotto Se si registra il prodotto SMART, si verrà informati delle nuove funzionalità e aggiornamenti software disponibili. Registrazione

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Guida introduttiva 1 Informazioni sul documento Questo documento descrive come installare e iniziare ad utilizzare

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Servizio HP Hardware Support Exchange

Servizio HP Hardware Support Exchange Servizio HP Hardware Support Exchange Servizi HP Il servizio HP Hardware Support Exchange offre un supporto affidabile e rapido per la sostituzione dei prodotti HP. Studiato in modo specifico per i prodotti

Dettagli

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione Assistenza Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero di serie riportato sull'etichetta del prodotto e utilizzarlo per registrare

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

[Operazioni Preliminari]

[Operazioni Preliminari] [Operazioni Preliminari] Si consiglia di leggere interamente questo manuale prima di procedere alle operazioni di aggiornamento del KeyB Organ. 1] Per aggiornare firmware, suoni e parametri del KeyB Organ

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE GUIDA DELL UTENTE IN RETE Memorizza registro di stampa in rete Versione 0 ITA Definizione delle note Nella presente Guida dell'utente viene utilizzata la seguente icona: Le note spiegano come intervenire

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

Porta di Accesso versione 5.0.12

Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 1 di 22 Controlli da effettuare in seguito al verificarsi di ERRORE 10 nell utilizzo di XML SAIA Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 2 di 22 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. VERIFICHE DA ESEGUIRE...3

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO GUIDA CFIGURAZIE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO Sommario: Download ed aggiornamento firmware GPS SAFE... 3 Track Manager, download ed installazione.... 4 Configurazione GPS SAFE ed utilizzo

Dettagli

Estrazione dati cartografici formato SHP (shape) ed e00

Estrazione dati cartografici formato SHP (shape) ed e00 Estrazione dati cartografici formato SHP (shape) ed e00 Istruzioni per visualizzazione codici di particella, simboli e linee tratteggiate in ArcGis 8.x 9.x 1- Da pannello di controllo in Windows installare

Dettagli

Guida dell'utente LASERJET PRO 100 COLOR MFP M175

Guida dell'utente LASERJET PRO 100 COLOR MFP M175 Guida dell'utente LASERJET PRO 100 COLOR MFP M175 M175 MFP a colori LaserJet Pro 100 Guida dell'utente Copyright e licenza 2012 Copyright Hewlett-Packard Development Company, L.P. Sono vietati la riproduzione,

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO Come eseguire una sessione DEMO CONTENUTO Il documento contiene le informazioni necessarie allo svolgimento di una sessione di prova, atta a verificare la

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito:

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito: Autore : Giulio Martino IT Security, Network and Voice Manager Technical Writer e Supporter di ISAServer.it www.isaserver.it www.ocsserver.it www.voipexperts.it - blogs.dotnethell.it/isacab giulio.martino@isaserver.it

Dettagli

ONDA H600 PC Card UMTS/GPRS - HSDPA. Manuale Utente

ONDA H600 PC Card UMTS/GPRS - HSDPA. Manuale Utente ONDA H600 PC Card UMTS/GPRS - HSDPA Manuale Utente 1 INDICE 1. Introduzione PC Card...3 1.1 Introduzione...3 1.2 Avvertenze e note...3 1.3 Utilizzo...4 1.4 Requisiti di sistema...4 1.5 Funzioni...4 1.6

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

Guida dell amministratore

Guida dell amministratore Guida dell amministratore Maggiori informazioni su come poter gestire e personalizzare GFI FaxMaker. Modificare le impostazioni in base ai propri requisiti e risolvere eventuali problemi riscontrati. Le

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2011 Progetto Istanze On Line 21 febbraio 2011 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 PROGETTO ISTANZE ON LINE... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

INDICE INTRODUZIONE...3 REQUISITI MINIMI DI SISTEMA...4 INSTALLAZIONE DEI PROGRAMMI...5 AVVIAMENTO DEI PROGRAMMI...7 GESTIONE ACCESSI...

INDICE INTRODUZIONE...3 REQUISITI MINIMI DI SISTEMA...4 INSTALLAZIONE DEI PROGRAMMI...5 AVVIAMENTO DEI PROGRAMMI...7 GESTIONE ACCESSI... ambiente Windows INDICE INTRODUZIONE...3 REQUISITI MINIMI DI SISTEMA...4 INSTALLAZIONE DEI PROGRAMMI...5 AVVIAMENTO DEI PROGRAMMI...7 GESTIONE ACCESSI...8 GESTIONE DELLE COPIE DI SICUREZZA...10 AGGIORNAMENTO

Dettagli

HP ProLiant Storage Server. Guida dell utente

HP ProLiant Storage Server. Guida dell utente HP ProLiant Storage Server Guida dell utente Numero di parte: 440584-065 Prima edizione: giugno 2008 Informazioni legali e avvertenza Copyright 1999, 2008 Hewlett-Packard Development Company, L.P. Software

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server FileMaker Server 13 Guida di FileMaker Server 2010-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

Guida dell'utente di Norton Save and Restore

Guida dell'utente di Norton Save and Restore Guida dell'utente Guida dell'utente di Norton Save and Restore Il software descritto in questo manuale viene fornito con contratto di licenza e può essere utilizzato solo in conformità con i termini del

Dettagli

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Sommario Per iniziare............................................ 3 Il WiFi Booster......................................... 4 Pannello

Dettagli

Manuale Utente IMPORT IATROS XP

Manuale Utente IMPORT IATROS XP Manuale Utente IMPORT IATROS XP Sommario Prerequisiti per l installazione... 2 Installazione del software IMPORT IATROS XP... 2 Utilizzo dell importatore... 3 Report della procedura di importazione da

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

SIMATIC S7. Primi passi ed esercitazioni con STEP 7. Benvenuti in STEP 7, Contenuto. Introduzione a STEP 7 1

SIMATIC S7. Primi passi ed esercitazioni con STEP 7. Benvenuti in STEP 7, Contenuto. Introduzione a STEP 7 1 s SIMATIC S7 Primi passi ed esercitazioni con STEP 7 Getting Started Benvenuti in STEP 7, Contenuto Introduzione a STEP 7 1 SIMATIC Manager 2 Programmazione con nomi simbolici 3 Creazione di un programma

Dettagli

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z Progettata da Vodafone Benvenuti nel mondo della comunicazione in mobilità 1 Benvenuti 2 Impostazione della Vodafone Internet Key 4 Windows 7, Windows Vista,

Dettagli

MANUALE DOS INTRODUZIONE

MANUALE DOS INTRODUZIONE MANUALE DOS INTRODUZIONE Il DOS è il vecchio sistema operativo, che fino a qualche anno fa era il più diffuso sui PC, prima dell avvento di Windows 95 e successori. Le caratteristiche principali di questo

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT)

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT) Wi-Fi Amantea Il Comune di Amantea offre a cittadini e turisti la connessione gratuita tramite tecnologia wi-fi. Il progetto inserisce Amantea nella rete wi-fi Guglielmo ( www.guglielmo.biz), già attivo

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning.

In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning. In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning. Per collegare un iphone con connettore Lightning ad SPH-DA100 AppRadio e

Dettagli

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail Xerox WorkCentre M118i Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail 701P42705 Questa guida fornisce un riferimento rapido per l'impostazione della funzione Scansione su e-mail su Xerox WorkCentre

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

Wi-Fi Personal Bridge 150 AP Router Portatile Wireless

Wi-Fi Personal Bridge 150 AP Router Portatile Wireless AP Router Portatile Wireless HNW150APBR www.hamletcom.com Indice del contenuto 1 Introduzione 8 Caratteristiche... 8 Requisiti dell apparato... 8 Utilizzo del presente documento... 9 Convenzioni di notazione...

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente www.ondacommunication.com CHIAVETTA INTERNET MT503HSA 7.2 MEGA UMTS/EDGE - HSDPA Manuale Utente Rev 1.0 33080, Roveredo in Piano (PN) Pagina 1 di 31 INDICE

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key.

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key. 1 Indice 1 Indice... 2 2 Informazioni sul documento... 3 2.1 Scopo del documento... 3 3 Caratteristiche del dispositivo... 3 3.1 Prerequisiti... 3 4 Installazione della smart card... 4 5 Avvio di Aruba

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Parallels Plesk Panel

Parallels Plesk Panel Parallels Plesk Panel Notifica sul Copyright Parallels Holdings, Ltd. c/o Parallels International GMbH Vordergasse 59 CH-Schaffhausen Svizzera Telefono: +41-526320-411 Fax+41-52672-2010 Copyright 1999-2011

Dettagli

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi.

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Guida all uso Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Legenda Singolo = Fax o SMS da inviare ad un singolo destinatario Multiplo = Fax o SMS da inviare a tanti destinatari

Dettagli

Manuale dell'amministratore

Manuale dell'amministratore Manuale dell'amministratore di LapLink Host 2 Introduzione a LapLink Host 4 Requisiti per LapLink Host 6 Esecuzione dell'installazione silent di LapLink Host 8 Modifica del file di procedura per l'installazione

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Microsoft Windows 30/10/2014 Questo manuale fornisce le istruzioni per l'utilizzo della Carta Provinciale dei Servizi e del lettore di smart card Smarty sui sistemi operativi

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Progettisti dentro e oltre l impresa MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Pag 1 di 31 INTRODUZIONE Questo documento ha lo scopo di illustrare le modalità di installazione e configurazione dell

Dettagli

LASERJET PROFESSIONAL P1100 Printer series Guida dell utente

LASERJET PROFESSIONAL P1100 Printer series Guida dell utente LASERJET PROFESSIONAL P1100 Printer series Guida dell utente Stampante HP LaserJet Professional serie P1100 Guida dell'utente Copyright e licenza 2014 Copyright Hewlett-Packard Development Company, L.P.

Dettagli

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

Guida Titolo firma con certificato remoto DiKe 5.4.0. Sottotitolo

Guida Titolo firma con certificato remoto DiKe 5.4.0. Sottotitolo Guida Titolo firma con certificato remoto DiKe 5.4.0 Sottotitolo Pagina 2 di 14 Un doppio clic sull icona per avviare il programma. DiKe Pagina 3 di 14 Questa è la pagina principale del programma DiKe,

Dettagli

Guida rapida all uso di ECM Titanium

Guida rapida all uso di ECM Titanium Guida rapida all uso di ECM Titanium Introduzione Questa guida contiene una spiegazione semplificata del funzionamento del software per Chiputilizzare al meglio il Tuning ECM Titanium ed include tutte

Dettagli

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili 2012 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta,

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

La procedura di registrazione prevede cinque fasi: Fase 4 Conferma

La procedura di registrazione prevede cinque fasi: Fase 4 Conferma Guida Categoria alla registrazione StockPlan Connect Il sito web StockPlan Connect di Morgan Stanley consente di accedere e di gestire online i piani di investimento azionario. Questa guida offre istruzioni

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione 2013. 12 (Revisione 2.6.) Esclusione di responsabilità legale SAMSUNG ELECTRONICS SI RISERVA IL DIRITTO DI MODIFICARE I PRODOTTI, LE INFORMAZIONI

Dettagli

Esempio di utilizzo di Excel per la gestione delle liste - Predisposizione ed allineamento -

Esempio di utilizzo di Excel per la gestione delle liste - Predisposizione ed allineamento - Esempio di utilizzo di Excel per la gestione delle liste - Predisposizione ed allineamento - Nota preliminare La presente guida, da considerarsi quale mera indicazione di massima fornita a titolo esemplificativo,

Dettagli

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 INDICE Indice File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2...4 Requisiti di sistema: QLA Server...5 Requisiti di sistema:

Dettagli