PROGRAMMA SCIENTIFICO. International Conference on Management & Rehabilitation of Chronic Respiratory Failure. Palacongressi d Abruzzo P E S C A R A

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROGRAMMA SCIENTIFICO. International Conference on Management & Rehabilitation of Chronic Respiratory Failure. Palacongressi d Abruzzo P E S C A R A"

Transcript

1 IV NAZIONALE PROGRAMMA SCIENTIFICO 8th International Conference on Management & Rehabilitation of Chronic Respiratory Failure Palacongressi d Abruzzo P E S C A R A 6-9 maggio 2015 Sotto l Alto Patronato del Presidente della Repubblica

2 IV NAZIONALE Con il patrocinio della Società Italiana Cardiologia Ospedalità Accreditata (SICOA) (patrocini richiesti) 2

3 P E S C A R A 6-9 maggio 2015 INDICE Saluto del Presidente... 2 EVENTI ISTITUZIONALI maggio 2015 CERIMONIA INAUGURALE... 4 Board Scientifico... 5 Comitato Scientifico Nazionale... 5 Comitato Scientifico Internazionale... 5 Faculty... 6 PROGRAMMA SCIENTIFICO Track Nazionale/Track Internazionale 6 maggio maggio maggio maggio th International Conference on Management & Rehabilitation of Chronic Respiratory Failure ADVACED COURSES Giovedì 7 Maggio Day 1 - ADVANCED COURSE on long-term management and rehabilitation of Chronic Obstructive Pulmonary Disease (COPD) patients Venerdì 8 Maggio Day 2 - ADVANCED COURSE on long-term management of ventilator dependent patient CORSI DI FORMAZIONE (MEDICO CHIRURGO: tutte le specializzazioni) Giovedì 7 Maggio Valutazione della diagnosi e terapia della tosse Diagnostica funzionale respiratoria (esercitazione pratica test di broncodilatazione) CORSI AVANZATI PER PNEUMOLOGI Giovedì 7 Maggio Disturbi respiratori del sonno, obesità, insufficienza respiratoria: diagnosi e gestione domiciliare Il drenaggio toracico (corso con utilizzo di simulatore) Il test cardiopolmonare (sessione interattiva con discussione casi clinici in sala) Ipertensione arteriosa polmonare Venerdì 8 Maggio Le bronchiectasie Endoscopia bronchiale (con sessione pratica ed esercitazioni su manichino) Ecografia toracica nella patologia parenchimale polmonare OSAS: screening e gestione sanitaria finalizzata alla valutazione dell idoneità psico-fisica alla guida e/o lavorativa WORKSHOP per Medici di Medicina Generale Giovedì 7 Maggio Venerdì 8 Maggio CORSO PER PEDIATRI Venerdì 8 Maggio Sabato 9 Maggio CORSO PER FARMACISTI Mercoledì 6 Maggio...50 Giovedì 7 Maggio CORSI PER FISIOTERAPISTI Venerdì 8 Maggio CORSO PER INFERMIERI Venerdì 8 Maggio CORSO PER INFERMIERI E PER TECNICI DI FISIOPATOLOGIA RESPIRATORIA Sabato 9 Maggio COMUNICAZIONI ORALI PREMIO non solo RESPIRO Attività oltre la scienza PROGRAM AT A GLANCE INFORMAZIONI GENERALI

4 IV NAZIONALE Cari Colleghi, è con immenso piacere che Vi diamo il benvenuto al IV Congresso Nazionale 8 th International Conference on Management & Rehabilitation of Chronic Respiratory Failure che quest anno si terrà in Abruzzo, Regione che saprà accogliervi e stupirvi con il Suo forte temperamento e cuore gentile. L epidemiologia segnala un costante e preoccupante aumento di incidenza e gravità delle malattie respiratorie in tutto il mondo e anche nel nostro paese. La pneumologia italiana, nelle sue massime espressioni istituzionali e scientifiche sta vivendo un momento di riflessione e riorganizzazione che prevede significativi cambiamenti tesi a rafforzare la peculiarità della specialità. Con questo obiettivo il IV Congresso Nazionale si caratterizza per numerose e singolari novità, mantenendo comunque continuità con quello che è il principio fondativo dell Associazione, cioè la multidisciplinarietà. Infatti in questa edizione 2015 del Congresso si è scelto di dare maggior spazio possibile alle società scientifiche non pneumologiche, comprese quelle che aggregano la medicina generale, alle componenti non mediche del mondo sanitario e, essenziale per il miglioramento della qualità diagnostico-terapeutica della medicina respiratoria, al mondo delle rappresentanze dei pazienti. Numerose sono infatti le sedute in cui gli pneumologi si confronteranno con queste altre realtà in maniera costruttiva su temi di grande attualità e di impegno quotidiano. Un altra significativa innovazione del Congresso è costituita dal fatto che sin dall inizio si è delegata la responsabilità del programma scientifico ai giovani pneumologi, che hanno proposto i temi e suggerito, in base alle più specifiche competenze, la composizione della faculty su cui si articola il programma, che si presenta molto intenso e completo. Infatti i temi che saranno trattati sono di varia composizione, comprendendo la pneumologia oncologica e riabilitativa, le malattie rare e tanti altri argomenti che investono le problematiche diagnostiche e terapeutiche ancora oggetto di ampia discussione, senza tralasciare confronti istituzionali ed organizzativi e corsi di base per non pneumologi o di alta specializzazione respiratoria, tenuti da personalità di grande rilievo nel campo pneumologico. Come tradizione ormai da diversi anni, anche questa edizione del Congresso ospita la Conferenza internazionale dal titolo Management & Rehabilitation of Chronic Respiratory Failure, giunta ormai alla sua 8^ edizione, che vedrà la partecipazione dei maggiori esperti internazionali di settore. Non ci resta quindi che augurare a tutti i partecipanti un proficuo lavoro. Arrivederci a Pescara. Fernando De Benedetto 2

5 P E S C A R A 6-9 maggio 2015 Eventi Istituzionali mercoledì 6 maggio CONSIGLIO NAZIONALE SALA MICHETTI giovedì 7 maggio Assemblea Soci Affiliati SALA FLAIANO Riunione ATP Alleanza per le Malattie Toraco Polmonari SALA R Commemorazione Professoressa Giuliana Gialdroni Grassi AUDITORIUM ASSEMBLEA GENERALE AUDITORIUM venerdì 8 maggio Seggio Elettorale SALA R1 3

6 IV NAZIONALE IV NAZIONALE 8th Cerimonia Inaugurale International Conference on Management & Rehabilitation of Chronic Respiratory Failure CERIMONIA INAUGURALE mercoledì 6 maggio 2015 AUDITORIUM PALACONGRESSI D ABRUZZO 4

7 P E S C A R A 6-9 maggio 2015 Presidente F. De Benedetto, Chieti Board Scientifico e Organizzatore Chairman F. De Benedetto, Chieti C.F. Donner, Borgomanero (NO) S. Marinari, Chieti S. Nardini, Vittorio Veneto (TV) M. Polverino, Scafati (SA) S. Privitera, Giarre (CT) C.M. Sanguinetti, Roma Comitato Scientifico Nazionale Coordinatore S.Nardini, Vittorio Veneto (TV) V. Alfieri, Parma S. Bellofiore, Catania A. Capuozzo, Salerno F.M. De Benedictis, Ancona S. Della Patrona, Tradate (VA) E. De Juli, Milano F. Facchini, Pieve di Soligo (TV) S. Forte, Roma G. Fumagalli, Roma R. Giuliano, Catania D. Grisillo, Arezzo R. Marasso, Asti A. Mirone, Roma A. Sanna, Pistoia C. Scoditti, Taranto A. Smargiassi, Roma P. Schino, Acquaviva delle Fonti (BA) E. Tupputi, Barletta M.P. Villa, Roma Comitato Scientifico Internazionale Coordinatore C.F. Donner, Borgomanero (NO) N. Ambrosino, Volterra (PI), Italy R. Casaburi,Torrance, CA.USA B. Celli, Boston, MA, USA F. De Blasio, Napoli, Italy R. Goldstein,Toronto, Canada L. Nici, Providence, RI, USA F. Pasqua, Roma, Italy A. Spanevello, Pavia, Italy M. Tobin, Chicago, IL, USA J. Wedzicha, London, UK E.F. Wouters, Maastricht, e Netherlands R. Zuwallack, Hartford, CT, USA 5

8 IV NAZIONALE Alesso-Dazzi Donatella Alesso, Torino Veronica Alfieri, Parma Maria Aliani, Cassano delle Murge (BA) Andrea Alimonti, Bellinzona (CH) Pietro Alimonti, Roma Luigi Allegra, Milano Nicolino Ambrosino, Volterra (PI) Filippo Andò, Messina Silvia Angeloni, Ancona Isabella Annesi-Maesano, Paris -FR Antonella Arcadu, Sassari Maurizio Aricò, Ragusa Claudio Baccarani, Verona Giovanni Balzano, Telese Terme (BN) Michele Bamberga, Milano Nicola Barbarito, Milano Giuseppe Barbuto, Tropea (VV) Giuseppe Belgiovine, Andria (BT) Salvatore Bellofiore, Catania Daniele Berra, Busto Arsizio (VA) Germano Bettoncelli, Brescia Michela Bezzi, Brescia Marco Biagini, Arezzo Andrea Bianco, Campobasso Francesca Bigazzi, Firenze Mario Bisconti, Lecce Francesco Blasi, Milano Roberto Boffi, Milano Rosa Borgia, Francavilla al Mare (CH) Marcello Bosi, Forlì Giancarlo Bosio, Cremona Alberto Braghiroli, Veruno (NO) Vito Brusasco, Genova Carla Bruschelli, Roma Claudio Bruschi, Montescano (PV) Caterina Bucca, Torino Gianfranco Buccheri, Boves (CN) Nicola Calabrese, Bari Giorgio W. Canonica, Genova Pasquale Capano, Salerno Antonio Capuozzo, Salerno Stefano Carlone, Roma Ines Carloni, Ancona Mauro Carone, Cassano delle Murge (BA) Laura Carrozzi, Pisa Richard Casaburi, Torrace - USA Lucio Casali, Perugia Giuditta Casciato, Chieti Gaetano Castagna, Sassari Walter Castellani, Firenze Alberto Cavalli, Bologna Mario Cazzola, Roma Bartolome Celli, Boston - USA Stefano Centanni, Milano Giancarlo Cerveri, Milano Isa Cerveri, Pavia Alfredo Chetta, Parma Mattia Chiesa, Orbassano (TO) Enrico Clini, Modena Luigi R. Codecasa, Milano Francesco Cola, Cepagatti (PE) Marco Colella, Vittorio Veneto (TV) Pierluigi Colonna, Ancona Sergio Conte, Vittorio Veneto (TV) Rosario Contiguglia, Messina Marco Contoli, Ferrara Giuseppe Coratella, Andria (BT) Luciano Corda, Brescia Angelo Corsico, Pavia Giovanni Costa, Milano Vittoria Rosaria Costa San Severo (FG) Antonio Costantino, Catanzaro Claudia Crimi, Catania Nunzio Crimi, Catania Lucio Crinò, Perugia Franco Crismancich, Aurisina (TS) Giuseppe Cusumano, Catania Francesco Daffinà, Catanzaro Roberto W. Dal Negro, Verona Francesco P. D Addario, Città S. Angelo (PE) Salvatore D'Antonio, Roma Gianmarco Dazzi, Conegliano (TV)

9 FACULTY P E S C A R A 6-9 maggio 2015 D e B e n e d e t t o M a g i Fernando De Benedetto, Chieti Michele De Benedetto, Lecce Fernando M. De Benedictis, Ancona Francesco De Blasio, Napoli Carmela De Iuliis, Teramo Emanuela De Juli, Milano Saverio De Lorenzo, Sondalo (SO) Fausto De Michele, Napoli Giuseppe De Simone, Benevento Mario Del Donno, Benevento Adriana Del Ponte, Chieti Marco Del Pozzo, Roma Mario Del Trecco, Chieti Sabrina Della Patrona, Tradate (VA) Maurizio Delucchi, Saluzzo (CN) Vittorio D'Emilio, Ascoli Piceno Giovambattista Desideri, L Aquila Emilia Desiderio, Scafati (SA) Massimo Di Giannantonio, Chieti Antonio Di Gregorio, Arco di Trento (TN) Letizia Di Lorito, Chieti Giuseppe U. Di Maria, Catania Fabiano Di Marco, Milano Loreta Di Michele, Roma Luigi Di Re, Teramo Fabio Di Stefano, Chieti Domenico D'Intino, Chieti Alfeo Fiore Donati, L Aquila Claudio F. Donner, Borgomanero (NO) Roberto Dore, Pavia Michael Dreher, Aachen - D Francesca Elia, Chieti Melania Evangelisti, Viterbo Franco Fabiano, La Spezia Fabrizio Facchini, Vittorio Veneto (TV) Carlo Favaretti, Roma Vincenzo Feliziani, Lanciano (CH) Beatrice Feragalli, Chieti Alessandro Giuseppe Fois, Sassari Antonio Foresi, Sesto S. Giovanni (MI) Stefano Formisano, Vasto (CH) Silvia Forte, Roma Maria Pia Foschino Barbaro, Foggia Fausta Franchi, Roma Davide Francioso, Perugia Fabio Fulgenzi, Chieti Giorgio Fumagalli, Roma Leonello Fuso, Roma Marco Gabini, Pescara Giuseppe Galgano, Acquaviva delle Fonti (BA) Andrea Gallelli, Catanzaro Franca Matilde Gallo, Matera Antonella Gammino, Oristano Sergio Garbarino, Genova Carlo Gaudiosi, Telese Terme (BN) Stefano Ghio, Pavia Vincenza Gioffrè, Reggio Calabria Giuseppe Girbino, Messina Riccardo Giuliano, Catania Roger Goldstein, Toronto - CA Carlo Grassi, Milano Dario Grisillo, Arezzo Antonio Guerra, Catanzaro Enrico Guffanti, Casatenovo (LC) Carlo Gulotta, Torino Lucia Iannacito, Tradate (VA) Riccardo Inchingolo, Roma Maurizio Valentino Infante, Milano Francesco Iodice, Napoli Silvia Iovino, Padova Pierpaolo Isidori, Fano (PU) Emanuele Isnardi, Torino Ignazio La Mantia, Catania Donato Lacedonia, Foggia Manuela Latorre, Pisa Giacomo Leuzzi, Badolato (CZ) Gennaro Liccardi, Napoli Salvatore Locicero, Milano Achille Lococo, Pescara Nicola Lonetti, Crotone Claudio Luci, Roma Massimo Magi, Castelfidardo (AN) 7

10 IV NAZIONALE Maiella Resta Donato Maiella, Benevento Michele Maiellari, Bari Antonio Maiorano Picone, Sulmona Paolo Malacarne, Pisa Caterina Malagola, Roma Luciano Mandurino, Gallipoli (LE) Maria R. Manigrasso, Chieti Renato Mantovani, Milano Emilio Marangio, Parma Roberto Marasso, Asti Roberto Marchese, Messina Antonio Marchetti, Chieti Stefano Marinari, Chieti Luigi Marino, Vittorio Veneto (TV) Oreste Marrone, Palermo Michele Martella, Pescara Maria Cristina Martini, Villa d Agri Laura Martino, Chieti Chiara Massaccesi, Ascoli Piceno Michele Mastroberardino, Avellino Gianpaolo Mattioli, Senigallia Laura Maugeri, Orbassano (TO) Alessandra Mazzucco, Orbassano (TO) Francesca Mele, Iglesias-Carbonia Carlo Mereu, Pietra Ligure (SV) Roberto Messina, Roma Claudio Micheletto, Legnago (VR) Manlio Milanese, Pietra Ligure (SV) Giacomo Milillo, Roma Marc Miravitlles, Barcelona - ESP Antonello Mirone, Roma Francesca Monterisi, Andria Marilisa Montesano, Roma Gabriele Mora, Milano Paride Morlino, Foggia Luigi Mosca, Pescara Felice Mucilli, Chieti Giuseppe Muscianisi, Milazzo Stefano Nardini, Vittorio Veneto (TV) Cecilia Nardini, Milano Margherita Neri, Albizzate (VA) Linda Nici, Providence - USA Massimo Niola, Napoli Caroline Owen, Boston - USA Silvio Orlando, Bari Fabio Pace, Bergamo Stefano Palma, Udine Gaetano Paludetti, Roma Alessandro Pappalardo, Catania Franco Pasqua, Roma Giuseppe Pasquarella, Ancona Giovanni Passalacqua, Messina Desiderio Passali, Siena Riccardo Pela, Ascoli Piceno Girolamo Pelaia, Catanzaro Paolo Pelizza, Bergamo Ivanoe Pelleren, Legnano (MI) Oronzo Penza, Perugia Alberto Perboni, Orbassano (TO) Giuseppe Perillo, Salerno Gioia Piatti, Milano Marco Piemonte, Udine Luigi Pinto, Acquaviva delle Fonti (BA) Pietro Pirina, Sassari Riccardo Pistelli, Roma Massimo Pistolesi, Firenze Giancarlo Pocetta, Perugia Venerino Poletti, Forlì Mario Polverino, Scafati (SA) Francesca Polverino, Boston - USA Luigi Portalone, Roma Giuseppe Pozzi, Roma Alessandro A. Prestifilippo, Catania Salvatore Privitera, Giarre Antonio Privitera, Giarre Jole Rabasco, Roma Sara Ramponi, Parma Piera Ranieri, Milano Giuseppe Recchia, Verona Erino A. Rendina, Roma Elena Repossini, Busto Arsizio (VA) Onofrio Resta, Bari 8

11 FACULTY P E S C A R A 6-9 maggio 2015 R i c h e l d i Z u Wa l l a c k Luca Richeldi, Southampton - UK Elena Rindone, Orbassano (TO) Roberto Risicato, Siracusa Fernando Roccia, Catanzaro Carolyn Rochester, New Haven - USA Paola Rogliani, Roma Yuri Rosati, Macerata Serena Rossi, Chieti Eugenio Sabato, Brindisi Alessandro Sanduzzi Zamparelli, Napoli Claudio M. Sanguinetti, Roma Antonio Sanna, Pistoia Luigi Santambrogio, Milano Marianeve Santoiemma, Prato Carlo Santoriello, Salerno Pierachille Santus, Milano Francesco Scarpelli, Bisceglie (BT) Francesco Schiavon, Treviso Cosima Schiavone, Chieti Pietro Schino, Acquaviva delle Fonti (BA) Gianfranco Schiraldi, Milano Mario Schisano, Siracusa Alfredo Scoditti, Mesagne (BR) Cristina Scoditti, Taranto Silvestro Scotti, Napoli Ignazio Semproni, Chieti Salvatore Senatore, Belizzi (SA) Gianfranco Sevieri, Viareggio (LU) Mario Silva, Parma Andrea Smargiassi, Roma Gino Soldati, Castelnuovo di Garfagnana (LU) Renata Solimini, Roma Carlo Sorrentino, Salerno Antonella Spacone, Chieti Antonio Spanevello, Varese Martijin Sprujit, Honerheide - NL Donato Staffiere, Foggia Enrico Tagliaferri, Pisa Francesco Tana, Monza Claudio Tantucci, Brescia Claudio Taranto, Roma Domenica Taruscio, Roma Ersilia Tedeschi, Acquaviva delle Fonti (BA) Martin Tobin, Chicago- USA Domenico Toraldo, Lecce Roberto Torchio, Torino Roberto Tramarin, Pavia Antonino Trimarchi, Este (PD) Alberto Tubaldi, Macerata Emmanuele Tupputi, Barletta (BT) Anna Rita Tusino, San Severo (FG) Guido Vagheggini, Volterra Salvatore Valente, Roma Carlo Vancheri, Catania Alessandro Vatrella, Salerno Roberto Venesia, Torino Mietta Venzi, Milano Massimo Verdecchia, Chieti Giuseppe Vero, Catanzaro Giulia Verri, Torino Giovanni Viegi, Palermo Maria Pia Villa, Roma Rigoletta Vincenti, Livorno Umberto Vincenzi, Foggia Gilberto Vincenzoni, Perugia Piero Visaggi, Bari Michele Vitacca, Lumezzane (BS) Giuseppe Vitobello, Andria (BT) Paolo Vivoli, Arezzo Dario Vizza, Roma Heleanna Vizzino, Acquaviva delle Fonti (BA) Jadwiga Wedzicha, London -UK Emile F. Wouters, Maastricht - NL Massimo Zacchino, Chieti Vincenzo Zagà, Bologna Paolo Zamparelli, Napoli Alessandro Zanasi, Bologna Pietro Zanon, Somma Lombardo Richard ZuWallack, Hartford - USA 9

12 10 IV NAZIONALE

13 IV NAZIONALE 8th International Conference on Management & Rehabilitation of Chronic Respiratory Failure PROGRAMMA SCIENTIFICO 6 maggio

14 IV NAZIONALE IV NAZIONALE SIMPOSIO AUDITORIUM Pneumologia Oncologica - Modelli di integrazione Specialistica Moderatori Giuseppe Girbino, Salvatore Locicero Descrizione generale dei Simposi di Pneumologia Oncologica Le neoplasie polmonari rappresentano una branca importante delle patologie dell apparato respiratorio. Costituiscono la causa di morte in Europa del 38,4 per abitanti mentre le altre patologie respiratorie coinvolgono il 41,2 e le patologie cardiache il 76,5 (dati 2010). Si tratta di una patologia che coinvolge numerose figure professionali e quindi è una patologia multidisciplinare dove lo pneumologo ha un compito fondamentale sia nella fase diagnostica, sia in quella terapeutica. Lo svolgimento dei 4 simposi dedicati alla pneumologia oncologica, svilupperà i vari aspetti sottolineando le varie professionalità coinvolte. Verranno quindi affrontati i problemi diagnostici, la storia clinica, i modelli esistenti di integrazione specialistica ed infine i problemi etici e quelli legati al rispetto della persona e della qualità della vita. Razionale Simposio di Pneumologia Oncologica Modelli di integrazione Specialistica La patologia pneumologia oncologica è per antonomasia un entità che richiede la multidisciplinarietà. Il continuo progresso nelle conoscenze al riguardo rende impossibile per il singolo specialista un approfondimento culturale adeguato sui vari aspetti. Ovviamente la collaborazione attraverso la empatia personale tra le singole figure è importante ma è necessario costruire dei canali standardizzati di scambio culturale e di collaborazione che rendano agile e produttivo l intervento delle singole specialità. L esperienza Marchigiana Riccardo Pela L esperienza Lombarda Vanesa Gregorc Dallo screening alla chirurgia mini invasiva Maurizio Infante LETTURA Moderatore Paola Rogliani Variabilità dei sintomi nelle patologie cronico-ostruttive Fabiano Di Marco LETTURA Moderatore Gianfranco Sevieri Variazioni della funzione polmonare e patient-reported outcomes : il valore aggiunto di aclidinio nella terapia della BPCO Pierachille Santus SIMPOSIO Moderatori Maria Pia Foschino Barbaro, Mario Polverino Asma Bronchiale: tra genetica e ambiente Asma: le linee guida più attuali e ruolo dei biomarcatori Manuela Latorre Asma e Ambiente Gennaro Liccardi Verso la personalizzazione della terapia dell Asma Angelo Corsico CERIMONIA INAUGURALE DEL IV NAZIONALE 12

15 mercoledì 6 maggio MINI SIMPOSIO SALA PARCHI Moderatori Ignazio La Mantia, Onofrio Resta OSAS e disturbi respiratori del sonno: differenze e similitudini OSAS: fisiopatologia ed implicazioni terapeutiche Oreste Marrone I DRS non OSAS: fisiopatologia ed implicazioni terapeutiche Alberto Braghiroli LETTURA Moderatore Dario Vizza Meccanismi di danno funzionale polmonare nella Trombo Embolia Polmonare Salvatore Valente WORKSHOP Moderatori Alessandro Sanduzzi Zamparelli, Domenica Taruscio Istiocitosi a cellule di Langerhans: competenze diverse per una malattia rara e difficile Razionale L istiocitosi a cellule di Langerhans (ICL), nota nel passato con il termine di Istiocitosi X, è una malattia rara caratterizzata da un disordine delle cellule dendritiche. La malattia, che può avere carattere multisistemico oppure interessare un solo organo, è riscontrabile in soggetti di entrambi i sessi e di età molto diverse. Il decorso è alquanto variabile con diverse fasi di espressività e gravità. Mentre in ambito pediatrico l ICL è ampiamente descritta e trattata secondo protocolli standardizzati, nell adulto ancora notevoli sono le difficoltà diagnostiche e non ben codificati i diversi approcci terapeutici. Questo workshop rappresenta un opportunità per aggiornarsi su una patologia rara di interesse non solo pneumologico; il razionale è quello di fornire l acquisizione di una corretta metodologia diagnostica, terapeutica e di follow up allo scopo di individuare precocemente la malattia, curare i pazienti con correttezza ed efficacia sì da prevenire complicanze ad evoluzione cronica o sequele di tipo invalidante. Istiocitosi a cellule di Langerhans: una malattia del polmone e non solo Emanuela De Juli Dalla terapia empirica alla ricerca e ritorno Maurizio Aricò SIMPOSIO ASTHMA SALA MARE Chairman Giorgio W. Canonica, Stefano Centanni Novel therapeutic targets for asthma: proteinases Caroline Owen Asthma-COPD Overlap Syndrome Marc Miravitlles SIMPOSIO COPD Chairman Francesco Blasi, Bartolome Celli COPD and autoimmunity: two sides of the same coin Francesca Polverino Advances in Pharmacological and Non-Pharmacological treatments in stable COPD Richard Casaburi SIMPOSIO SALA FLAIANO Moderatori Mario Bisconti, Roberto W. Dal Negro Polmone e GERD Epidemiologia e Fisiopatologia clinica del GERD Fabio Pace Patogenesi e fenotipizzazione dell Asma da GERD Roberto W. Dal Negro Patologia polmonare: quando pensare al GERD non è pleonastico Luigi Allegra 13

16 IV NAZIONALE LETTURA SALA FLAIANO Moderatore Roberto W. Dal Negro Il nuovo capitolo delle Ma.Re.D. Malattie Respiratorie da Droga Mario Bisconti TAVOLA ROTONDA Verso una nuova Pneumologia: il progetto -SIMeR Coordinano Fernando De Benedetto, Carlo Mereu Vito Brusasco, Giuseppe Girbino, Stefano Nardini, Mario Polverino Riunione Regionale Abruzzo-Molise SALA SILONE Moderatori Stefano Marinari, Luigi Mosca Il vantaggio dell approccio multidisciplinare nelle malattie respiratorie. Confronto fra diversi punti di vista: lo pneumologo, il radiologo, il reumatologo, il chirurgo toracico Relatore Massimo Verdecchia Discussant Fabio Di Stefano, Stefano Formisano Relatore Marco Gabini Discussant Carmela De Iuliis, Antonio Maiorano Picone Relatore Achille Lococo Discussant Mario Del Trecco Assemblea Sezione Regionale Riunione Regionale Lazio SALA CROCE Moderatori Silvia Forte, Claudio M. Sanguinetti Prevalenza delle comorbilità nella BPCO: i risultati dello studio INDACO ( Lazio) Giorgio Fumagalli La gestione territoriale delle malattie respiratorie croniche: qual è il ruolo dello Pneumologo? Pietro Alimonti Assemblea Sezione Regionale Riunione Regionale Piemonte SALA OVIDIO Moderatori Maurizio Delucchi, Franco Fabiano, Carlo Gulotta Patologie ostruttive respiratorie tra follow up e terapia Inquinamento atmosferico e follow up popolazione Mattia Chiesa Asma bronchiale FENO luci ed ombre GiuliaVerri Follow up e monitoraggio dell asma bronchiale Laura Maugeri Caso clinico asma non controllato in chirurgia toracica Elena Rindone Test cardiopolmonare e valutazione preoperatoria in chirurgia toracica Alessandra Mazzucco, Roberto Torchio Assemblea Sezione Regionale 14

17 mercoledì 6 maggio Riunione Regionale Puglia SALA TOSTI TAVOLA ROTONDA Coordinano Emmanuele Tupputi, Piero Visaggi Proposta e discussione del piano di attività della Sezione Puglia nel triennio Presentazione e discussione sulle nuove modalità e sui regolamenti relativi agli Eventi e ai Patrocini Scientifici dell Associazione Varie ed eventuali Paride Morlino, Pietro Schino, Emmanuele Tupputi, Piero Visaggi Assemblea Sezione Regionale Riunione Emilia Romagna-Toscana SALA CASCELLA Moderatori Emilio Marangio, Rigoletta Vincenti TAVOLA ROTONDA Presentazione lavori in corso/risultati dei Gruppi di Lavoro Regione Toscana su "Linee Guida IR, Asma, BPCO" e sul "PDTA BPCO/Insufficienza Respiratoria" Rigoletta Vincenti Il CCM BPCO: l'esperienza della ASL 10 Firenze Walter Castellani La gestione dell'ir sul territorio: l'esperienza della ASL Arezzo Marco Biagini Centri Antifumo in Emilia-Romagna Vincenzo Zagà Assemblea Sezione Regionale 15

18 16 IV NAZIONALE

19 IV NAZIONALE 8th International Conference on Management & Rehabilitation of Chronic Respiratory Failure PROGRAMMA SCIENTIFICO 7 maggio

20 IV NAZIONALE COMUNICAZIONI ORALI PREMIO AUDITORIUM Moderatori Antonio Di Gregorio, Andrea Gallelli Fenotipizzazione della BPCO mediante Tomografia Computerizzata ad Alta Risoluzione (HRCT) e risposta ventilatoria all'esercizio V. Alfieri, G. Milanese, P. Tzani, M. Aiello, M. Silva, N. Sverzellati, E. Marangio, A. Chetta Confronto tra Power Stair Test (PST) e Six-Minute Walking Test (6MWT) in pazienti con Broncopneumopatia Cronica Ostruttiva (BPCO) S. Bellofiore, G. Cusumano, M. Polverino, S. Privitera, M. Schisano, G. Passalacqua, F. Andò Il frequente riacutizzatore è un vero fenotipo clinico di BPCO? Valutazione clinica, funzionale ed imaging TC F. Bigazzi, A. Garcea, E. Torricelli, V. Bonti, M. Paoletti, G. Camiciottoli, M. Pistolesi Decapneizzazione in pazienti affetti da insufficienza respiratoria acuta da esacerbazione di BPCO E. Desiderio, G. d Aniello, R. Molaro, S. Vitiello, M. Polverino Versamento pleurico secondario a sindrome correlata a IgG4 S. Ramponi, E. Teopompi, PA. Mori, E. Marangio, A. Chetta La malnutrizione nella BPCO: assessment e trattamento nel setting ospedaliero e potenziali ricadute sulla gestione territoriale R. Risicato, M. Schisano, I. Gagliardi, S. Parisi Progetto sperimentale di Gestione Integrata della cronicità: BPCO, percorsi assistenziali e ICT M. Schisano, R. Risicato, L. Spina, S. Quercio, C. Fedeli Valutazione della funzione ventricolare destra e delle pressioni polmonari mediante eco stress nei pazienti affetti da broncopneumopatia cronica ostruttiva S. Rossi, D. D Intino, M. Di Mauro, F. Iachini, S. Gallina, F. De Benedetto SIMPOSIO -SICOA Presentazione Studio ISMAR Moderatore Fernando De Benedetto Presentazione risultati dello Studio Roberto Tramarin Il commento dello Pneumologo Mario Polverino Il commento del Cardiologo Roberto Tramarin LETTURA Moderatore Luigi Allegra Il trapianto di polmone. Stato dell arte in Italia Luigi Santambrogio RAZIONALE Il trapianto di polmone rappresenta per alcune patologie polmonari croniche l unica possibilità terapeutica. Negli ultimi anni i notevoli progressi in campo chirurgico e clinico trapiantologico hanno portato al miglioramento dei risultati, in termini di sopravvivenza e qualità di vita, ma anche alla possibilità di candidare al trapianto pazienti con patologie che in precedenza erano escluse. Con l innovazione tecnologica si sono aperte inoltre nuove vie percorribili per allargare il pool di donatori e ridurre così le liste di attesa dei candidati SIMPOSIO Moderatore Fernando De Benedetto Innovazione nella terapia inalatoria Nuove opportunità terapeutiche Mario Polverino Device e Tecnologia Roberto W. Dal Negro SIMPOSIO Moderatori Antonio Foresi, Margherita Neri Le aspettative del paziente respiratorio cronico Fausta Franchi, Roberto Messina, Marianeve Santoiemma 18

21 giovedì 7 maggio LETTURA AUDITORIUM Moderatore Stefano Carlone Chirurgia ricostruttiva della trachea Erino A. Rendina SIMPOSIO Moderatori Isa Cerveri, Carlo Mereu Nuove strategie terapeutiche in BPCO Rationale farmacologico alla base della duplice broncodilatazione Mario Cazzola La duplice broncodilatazione nella pratica quotidiana: quali vantaggi nel paziente con BPCO Fabiano Di Marco SIMPOSIO -SIP-FIMMG Riconoscere la depressione nelle patologie respiratorie croniche Moderatori Massimo Di Giannantonio, Claudio M. Sanguinetti Il punto di vista del Medico di Medicina Generale Carla Bruschelli Il punto di vista dello Pneumologo Stefano Marinari Il punto di vista dello Psichiatra Giancarlo Cerveri SIMPOSIO SALA PARCHI Moderatori Claudio M. Sanguinetti, Domenica Taruscio Malattie Rare Sapere per riconoscere e curare Razionale Il Decreto Ministeriale n 279 del Maggio 2001 ha predisposto la Rete Nazionale per le malattie rare al fine di garantire specifiche tutele al paziente con malattia rara. Il termine raro non deve far sottovalutare il fenomeno complessivo caratterizzato, secondo l OMS, dal riconoscimento di più di malattie rare. L impatto clinico, sociale ed assistenziale delle malattie rare è estremamente gravoso; si tratta infatti di patologie che richiedono un approccio complesso ed articolato caratterizzato da interventi specifici e combinati atti a prevenire l elevata morbilità, la mortalità precoce e a migliorare la qualità di vita. La progettualità assistenziale per il paziente con malattia rara deve essere pertanto tempestiva, appropriata e condivisa da tutti gli operatori sanitari. Il campo delle malattie rare rappresenta una delle questioni più significative per la sanità poiché incrocia importanti cardini etici ed organizzativi del diritto alla salute. Sindrome di Churgh Strauss Carlo Vancheri Discinesia ciliare primitiva e sindrome di Kartagener: presentazione e comportamento clinico Gioia Piatti Deficit di Alfa 1 - Antitripsina: il trattamento delle condizioni associate Luciano Corda SIMPOSIO Moderatori Fausto De Michele, Claudio M. Sanguinetti Lezioni dalla TB un ritorno al passato per un salto nel futuro Introduzione storica Carlo Grassi Prospettive di intervento Lucio Casali LETTURA Moderatore Giuseppe Girbino Extra-fine e target terapeutico un binomio nel controllo del paziente asmatico Andrea Bianco LETTURA Moderatore Pierpaolo Isidori Appropriatezza terapeutica nelle infezioni delle basse vie respiratorie Gianfranco Sevieri 19

22 IV NAZIONALE SIMPOSIO SALA PARCHI Moderatori Pietro Pirina, Luigi Portalone Pneumologia Oncologica - Gestione Clinica Razionale Simposio di Pneumologia Oncologica - Storia Clinica Il paziente affetto da patologia polmonare oncologica oltre alle necessità di terapie efficaci e personalizzate necessita di una attenzione continua pneumologica e da parte del medico di medicina generale con una integrazione fondamentale per permettere una risposta continua alle necessità assistenziali sia nella terapia di sostegno, sia nel controllo delle complicanze e delle comorbidità. Introduzione Luigi Portalone Il supporto sanitario sul territorio Germano Bettoncelli Il ruolo delle associazioni di pazienti nell ambito delle politiche sanitarie riguardanti il cancro del polmone Gianfranco Buccheri LETTURA Moderatore Luigi Allegra Il tumore polmonare oggi: le basi genomiche nella diagnosi, nella gestione, nella terapia Lucio Crinò TAVOLA ROTONDA Moderatori Roberto W. Dal Negro, Claudio Luci La Pneumologia nel futuro del SSN: fra sostenibilità e competenze Partecipanti Claudio Baccarani, Carlo Favaretti, Stefano Nardini Razionale Un economista esperto in qualità dei servizi, un manager della sanità e uno specialista pneumologo si confrontano su: livelli essenziali di assistenza, appropriatezza delle prestazioni, sicurezza del Paziente, economicità del Servizio Sanitario Nazionale e Clinical Governance MEET THE PROFESSOR SEMINAR SALA CASCELLA Moderatore Marco Colella La gestione delle complicanze della terapia antitubercolare Luigi R. Codecasa Riunione Regionale Marche-Umbria Moderatori Alberto Tubaldi, Lucio Casali Dati epidemiologici relativi ad Asma, BPCO e Insufficienza Respiratoria nelle Marche Vittorio D Emilio, Chiara Massaccesi Dati epidemiologici relativi a carcinoma del polmone, OSAS e Pneumopatie infiltrative diffuse nelle Marche Gianpaolo Mattioli, Yuri Rosati L epidemiologia delle malattie respiratorie in Umbria sulla base dei documenti ufficiali Davide Francioso, Giancarlo Pocetta, Gilberto Vincenzoni Discussione plenaria e documento conclusivo sui bisogni dei pazienti con patologie respiratorie nelle due regioni Assemblea Sezione Regionale MEET THE PROFESSOR SEMINAR SALA TOSTI Moderatore Adriana Del Ponte Nutrition in chronic respiratory failure E.F.M. Wouters 20

Pneumologia Pratica: C o r s o t e o r i c o - p r a t i c o. Diagnostica e Terapia in Medicina Respiratoria. 21-22, 28-29 Gennaio 2016

Pneumologia Pratica: C o r s o t e o r i c o - p r a t i c o. Diagnostica e Terapia in Medicina Respiratoria. 21-22, 28-29 Gennaio 2016 C o r s o t e o r i c o - p r a t i c o Pneumologia Pratica: Diagnostica e Terapia in Medicina Respiratoria 21-22, 28-29 Gennaio 2016 Hotel Nettuno - Catania Razionale Scientifico 2 Le patologie respiratorie

Dettagli

IV CONGRESSO NAZIONALE AIMAR

IV CONGRESSO NAZIONALE AIMAR IV CONGRESSO NAZIONALE AIMAR 8th International Conference on Management & Rehabilitation of Chronic Respiratory Failure Pescara 6-9 maggio 2015 Programma Scientifico Preliminare (Ver. 22 aprile 2015) 1

Dettagli

Presidente Umberto Vincenzi. Vieste (FG), 24-26 Maggio 2012. Hotel I Melograni

Presidente Umberto Vincenzi. Vieste (FG), 24-26 Maggio 2012. Hotel I Melograni Presidente Umberto Vincenzi Vieste (FG), 24-26 Maggio 2012 Hotel I Melograni VINCENZI UMBERTO Foggia TUPPUTI EMMANUELE Andria SCHINO PIETRO Acquaviva delle Fonti VISAGGI PIETRO Triggiano CORATELLA GIUSEPPE

Dettagli

Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute

Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute ABRUZZO Case di cura / Ospedali / Day-Surgery CHIETI e provincia L'AQUILA e provincia PESCARA e provincia Centri diagnostici /Poliambulatori/Studi

Dettagli

IV CONGRESSO NAZIONALE AIMAR. 8th International Conference on Management. & Rehabilitation of Chronic Respiratory Failure

IV CONGRESSO NAZIONALE AIMAR. 8th International Conference on Management. & Rehabilitation of Chronic Respiratory Failure IV CONGRESSO NAZIONALE AIMAR 8th International Conference on Management & Rehabilitation of Chronic Respiratory Failure Pescara 6-9 maggio 2015 Programma Scientifico Preliminare (Ver. 26 marzo 2015) 1

Dettagli

Gli Uffici delle Dogane. Province di competenza

Gli Uffici delle Dogane. Province di competenza ti trovi in: Home - Agenzia - Uffici - Indirizzi e Organigramma periferico - Uffici Dogane Gli Uffici delle Dogane Gli Uffici delle Dogane Regione Abruzzo Basilicata Campania Dogane Avezzano Pescara Potenza

Dettagli

Disturbi respiratori nel sonno

Disturbi respiratori nel sonno IV CORSO AVANZATO UP TO DATE IN Disturbi respiratori nel sonno Cose nuove e cose aggiornate Patrocinio richiesto Forlì, 14-15 Settembre 2015 UP TO DATE IN Disturbi respiratori nel sonno Cose nuove e cose

Dettagli

Disturbi respiratori nel sonno

Disturbi respiratori nel sonno III CORSO AVANZATO UP TO DATE IN Disturbi respiratori nel sonno Cose nuove e cose aggiornate Con il patrocinio di Forlì, 13-14 Novembre 2014 UP TO DATE IN Disturbi respiratori nel sonno Cose nuove e cose

Dettagli

cmg FIRE ATTITUDE ABRUZZO BASILICATA ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo

cmg FIRE ATTITUDE ABRUZZO BASILICATA ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo ABRUZZO ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo Tel.: 338 7339896 mail: fabrizio.andriano@gmail.com BASILICATA DANIELE RAFFAELE & FIGLI sas Provincia: Potenza Tel.: 335 6226928 mail:

Dettagli

Disturbi respiratori nel sonno

Disturbi respiratori nel sonno III CORSO AVANZATO UP TO DATE IN Disturbi respiratori nel sonno Cose nuove e cose aggiornate Con il patrocinio di Forlì, 13-14 Novembre 2014 UP TO DATE IN Disturbi respiratori nel sonno Cose nuove e cose

Dettagli

- DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO -

- DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO - - DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO - DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO Previnet è in grado di mettere a disposizione dei propri clienti un network

Dettagli

Fisiopatologia respiratoria

Fisiopatologia respiratoria Roma 27-28 Novembre 2014 IX CORSO NAZIONALE di Fisiopatologia respiratoria UNIV ERSITÀ C AT TO L I C A d e l S a c r o C u o r e Razionale La disciplina della fisiopatologia respiratoria ha avuto un notevole

Dettagli

Abruzzo Basilicata Calabria. Reggio Calabria. Vibo Valentia. Grado di istruzione / Classe di concorso

Abruzzo Basilicata Calabria. Reggio Calabria. Vibo Valentia. Grado di istruzione / Classe di concorso Chieti L'Aquila Pescara Teramo Matera Potenza Catanzaro Cosenza Crotone 3 7 3 5 6 4 5 7 6 A03 CHIMICA E TECNOLOGIE CHIMICHE A06 COSTRUZIONI E TECNICO A07 DISCIPLINE ECONOMICO-AZIENDALI 3 A09 DISCIPLINE

Dettagli

Abruzzo Chieti 2 Abruzzo L' Aquila 2 Abruzzo Pescara 0 Abruzzo Teramo Totale Abruzzo. 12 Basilicata Matera 0 Basilicata Potenza Totale Basilicata

Abruzzo Chieti 2 Abruzzo L' Aquila 2 Abruzzo Pescara 0 Abruzzo Teramo Totale Abruzzo. 12 Basilicata Matera 0 Basilicata Potenza Totale Basilicata Mobilità professionale personale ATA profilo professionale DSGA Destinatari dei corsi di di cui all'art. 7 CCNI 3.12.29 - art. 1, comma 2, sequenza contrattuale 25.7.28 - (ex art. 48 CCNL/27) DSGA Personale

Dettagli

FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI

FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI ABRUZZO - MOLISE UFFICIO ISPETTIVO DI PESCARA Pescara, Chieti, L'Aquila, Teramo, Campobasso, Isernia Via Latina n.7 -. 65121 Pescara Telefono 06 5793.3110

Dettagli

Faculty. Germano Bettoncelli Responsabile Area Pneumologica SIMG (Società Italiana di Medicina Generale)

Faculty. Germano Bettoncelli Responsabile Area Pneumologica SIMG (Società Italiana di Medicina Generale) Patrocini Istituto Superiore di Sanità Assessorato alle Politiche Sociali e per la Famiglia della Provincia di Roma A.I.A. - Associazione Italiana di Aerobiologia A.I.F.I. - Regione Lazio - Associazione

Dettagli

USC PNEUMOLOGIA USS RIABILITAZIONE RESPIRATORIA. Castello Bolognini Via A. Bolognini, 2 26866, Sant Angelo Lodigiano Provincia di Lodi

USC PNEUMOLOGIA USS RIABILITAZIONE RESPIRATORIA. Castello Bolognini Via A. Bolognini, 2 26866, Sant Angelo Lodigiano Provincia di Lodi USC PNEUMOLOGIA USS RIABILITAZIONE RESPIRATORIA Castello Bolognini Via A. Bolognini, 2 26866, Sant Angelo giano Provincia di 8 e 9 NOVEMBRE 2013 FACULTY Presidente: L. Negri Vice Presidente: F. Tursi Direzione

Dettagli

Parma, 16-18 Settembre 2015 Centro congressi Auditorium Nicolò Paganini

Parma, 16-18 Settembre 2015 Centro congressi Auditorium Nicolò Paganini Parma, 16-18 Settembre 2015 Centro congressi Auditorium Nicolò Paganini PROGRAMMA PRELIMINARE Mercoledì 16 Settembre Mattina (10.00 13.00) Corso RX torace (solo per i primi 150 radiologi iscritti) Moderatori:

Dettagli

CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA

CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA Area di Agrigento (Sicilia) AG CDL CATANIA Alessandria (Piemonte) AL CDL MILANO Ancona (Marche) AN CDL PADOVA Aosta (Valle d'aosta) AO CDL MILANO Arezzo (Toscana) AR CDL ROMA

Dettagli

OGGETTO: Verbale di Accordo del 16 luglio 2009 - inserimenti sportelleria.

OGGETTO: Verbale di Accordo del 16 luglio 2009 - inserimenti sportelleria. Risorse Umane ed Organizzazione Relazioni Industriali Alle Segreterie Nazionali delle OO.SS. SLC-CGIL SLP-CISL UIL-POST FAILP-CISAL CONFSAL. COM.NI UGL-COM.NI Roma, 2 dicembre 2009 OGGETTO: Verbale di

Dettagli

Disturbi respiratori nel sonno

Disturbi respiratori nel sonno CORSO AVANZATO UP TO DATE IN nel sonno Ospedale G.B. Morgagni - L. Pierantoni UP TO DATE IN nel sonno 27-28 Gennaio 2012 I disturbi respiratori nel sonno ( DRS ) ed in particolare la sua forma più diffusa,

Dettagli

INCONTRI di FORMAZIONE AIPO in SARDEGNA VII EDIZIONE

INCONTRI di FORMAZIONE AIPO in SARDEGNA VII EDIZIONE Cagliari, 25-27 Giugno Hotel Regina Margherita Cagliari, 25-27 Giugno Hotel Regina Margherita Le infezioni respiratorie (IR) giocano un ruolo spesso determinante nelle riacutizzazioni delle malattie pleuro-polmonari.

Dettagli

tour febbraio-aprile terza edizione

tour febbraio-aprile terza edizione tour 2014 febbraio-aprile terza edizione 60 città 141 ordini e collegi provinciali patrocinanti edizione 2013 93.280 12% 12% 17% 29% 30% ALCUNI NUMERI contatti autorevole comitato scientifico enti e aziende

Dettagli

Breve sintesi - 2012

Breve sintesi - 2012 Breve sintesi - 2012 L Italia e l Europa nel 2012 Nel 2010 l Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha proclamato un nuovo decennio di iniziative per la Sicurezza Stradale 2011-2020 al fine di ridurre

Dettagli

Dipartimento Toraco Polmonare e Cardiocircolatorio, Università degli Studi di Milano, IRCCS Fondazione Ospedale Maggiore Policlinico Cà Granda

Dipartimento Toraco Polmonare e Cardiocircolatorio, Università degli Studi di Milano, IRCCS Fondazione Ospedale Maggiore Policlinico Cà Granda Patrocini Istituto Superiore di Sanità Assessorato alle Politiche Sociali e per la Famiglia della Provincia di Roma Comune di Roma A.I.A. - Associazione Italiana di Aerobiologia A.I.F.I. - Regione Lazio

Dettagli

SMART CITY INDEX. La misurazione del livello di «smartness» Marco Mena

SMART CITY INDEX. La misurazione del livello di «smartness» Marco Mena SMART CITY INDEX La misurazione del livello di «smartness» Marco Mena Lo Smart City Index Al fine di misurare il livello di smartness di una città, Between ha creato lo Smart City Index, un ranking delle

Dettagli

IL DIRETTORE. VISTI lo Statuto e il Regolamento di amministrazione dell Agenzia delle dogane;

IL DIRETTORE. VISTI lo Statuto e il Regolamento di amministrazione dell Agenzia delle dogane; Prot. n. 29228 IL DIRETTORE VISTO il decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300; VISTO il decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165; VISTI lo Statuto e il Regolamento di amministrazione dell Agenzia delle

Dettagli

SINTESI DELLO STUDIO

SINTESI DELLO STUDIO SINTESI DELLO STUDIO CARO AFFITTI E COSTO PER LA CASA: DIFFICOLTA DA RISOLVERE Maggio 2009 Nel II semestre 2008 le famiglie italiane per pagare l affitto della casa in cui vivono hanno impiegato il 26,4%

Dettagli

Tabelledettaglioscuolasecondaria.xls Secondaria di I grado

Tabelledettaglioscuolasecondaria.xls Secondaria di I grado PIEMONTE ALESSANDRIA A028 EDUCAZIONE ARTISTICA 1 PIEMONTE ALESSANDRIA A032 EDUCAZIONE MUSICALE NELLA SCUOLA MEDIA 1 PIEMONTE ALESSANDRIA A033 EDUCAZIONE TECNICA NELLA SCUOLA MEDIA 1 PIEMONTE ALESSANDRIA

Dettagli

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 11

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 11 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE ITALIA POPOLAZIONE Cose da sapere VOLUME 1 CAPITOLO 11 A. Le idee importanti l L Italia è uno Stato con 20 regioni e 103 province l In Italia ci sono molte città. Le

Dettagli

REGIONE UFFICIO INCARICO LIVELLO

REGIONE UFFICIO INCARICO LIVELLO ABRUZZO DR ABRUZZO AREA DI STAFF AL DIRETTORE REGIONALE ABRUZZO DR ABRUZZO CENTRO DI ASSISTENZA MULTICANALE DI PESCARA ABRUZZO DR ABRUZZO DIRETTORE REGIONALE AGGIUNTO 1 ABRUZZO DR ABRUZZO UFFICIO ACCERTAMENTO

Dettagli

Ufficio Città Totali Distretto

Ufficio Città Totali Distretto Ufficio Città Totali Distretto Procura della Repubblica Termini Imerese 296 Palermo Procura della Repubblica Sciacca 254 Palermo Ufficio di Sorveglianza Trapani 108 Palermo P.G. della Rep. presso Corte

Dettagli

MINISTERO DELL INTERNO

MINISTERO DELL INTERNO MINISTERO DELL INTERNO DIPARTIMENTO PER GLI AFFARI INTERNI E TERRITORIALI Direzione Centrale per la Documentazione e la Statistica PRESSO LE SOCIO-RIABILITATIVE ALLE DATE DEL 31 MARZO E 30 GIUGNO 2002

Dettagli

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013)

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013) I Contratti di Rete Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013) I contratti di rete Il monitoraggio sui Contratti di rete di Unioncamere, su dati Infocamere, mette in

Dettagli

AGRIGENTO Ass. Amministrativo 584 561 23 2 ALESSANDRIA Ass. Amministrativo 332 307 25 2 ANCONA Ass. Amministrativo 451 380 71 5 AREZZO Ass. Amministrativo 337 270 67 5 ASCOLI PICENO Ass. Amministrativo

Dettagli

Dotazione di infrastrutture stradali sul territorio italiano

Dotazione di infrastrutture stradali sul territorio italiano Dotazione di infrastrutture stradali sul territorio italiano A cura dell Area Professionale Statistica L Automobile Club d Italia produce ormai da molti anni la pubblicazione Localizzazione degli Incidenti

Dettagli

Bari, 9-11 Giugno 2011 Hotel Palace. Workshop nazionale. La medicina e la salute di genere

Bari, 9-11 Giugno 2011 Hotel Palace. Workshop nazionale. La medicina e la salute di genere Hotel Palace Workshop nazionale La medicina e la salute di genere Presidente A.M. Moretti (Bari) Vice-Presidenti V. Fogliani (Milazzo - ME) G. Nicoletti (Catania) Comitato Scientifico N. Costantino (Bari)

Dettagli

Consumo carburanti (litri procapite) % autovetture cilindrata > 2.000 cc 20.511,2 2.725 1.134 519,1 7,33 61,71 5,89 0,41 0,44

Consumo carburanti (litri procapite) % autovetture cilindrata > 2.000 cc 20.511,2 2.725 1.134 519,1 7,33 61,71 5,89 0,41 0,44 LA CLASSIFICA REGIONALE Il confronto tra reddito disponibile e i sette indicatori di consumo nel 2008 Posizione REGIONI Reddito disponibile (euro procapite) Consumi alimentari (euro) Consumo energia elettrica

Dettagli

PDTA VIRTUOSI NEI DISTRETTI VENETI

PDTA VIRTUOSI NEI DISTRETTI VENETI PDTA VIRTUOSI NEI DISTRETTI VENETI ESTE 13 APRILE 2012 Piergiorgio Trevisan Margherita Andretta INTEGRAZIONE OSPEDALE - TERRITORIO: PERCORSI DIAGNOSTICO- TERAPEUTICI PER ASMA E BPCO PER L AREA VASTA DI

Dettagli

costo quota iscrizione: 100 EURO costo partecipazione TFA: 2.577,47 EURO (di cui 77.47 euro, tassa regionale)

costo quota iscrizione: 100 EURO costo partecipazione TFA: 2.577,47 EURO (di cui 77.47 euro, tassa regionale) ABRUZZO Chieti - Pescara http://www.unich.it/unichieti/appmanager/unich/didattica?_nfpb=true&_pagelabel=ssis_didatticafirstpage_v2 costo partecipazione TFA: 2.577,47 EURO (di cui 77.47 euro, tassa regionale)

Dettagli

Case, prezzi degli affitti in aumento nel secondo trimestre 2015

Case, prezzi degli affitti in aumento nel secondo trimestre 2015 Case, prezzi degli affitti in aumento nel secondo trimestre 2015 Dopo un ulteriore incremento dell 1% il prezzo medio in Italia si attesta a 8,5 euro al mese Forti oscillazioni nei centri minori, pressoché

Dettagli

Condizioni tecniche ed economiche relative alla sperimentazione Postatarget Creative Sperimentale

Condizioni tecniche ed economiche relative alla sperimentazione Postatarget Creative Sperimentale Condizioni tecniche ed economiche relative alla sperimentazione Postatarget Creative Sperimentale EDIZIONE SETTEMBRE 2010 INDICE 1 CARATTERISTICHE DELLA SPERIMENTAZIONE... 3 2 CONDIZIONI DI ACCESSO ALLA

Dettagli

Il fabbisogno abitativo Rinnovata emergenza

Il fabbisogno abitativo Rinnovata emergenza Il fabbisogno abitativo Rinnovata emergenza 2 Rapporto Famiglia-reddito-casa A cura della UIL Servizio Politiche Territoriali Novembre 2008 1 INDICE Nota introduttiva pag. 3 Dati demografici pag. 4 Tabella

Dettagli

Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Cod. ISTAT INT 00012 AREA: Ambiente e Territorio Settore di interesse: Ambiente Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Titolare: Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso

Dettagli

Tecniche e Tecnologie emergenti in chirurgia toracica

Tecniche e Tecnologie emergenti in chirurgia toracica Tecniche e Tecnologie emergenti in chirurgia toracica Bari, 18-19 dicembre 2014 nicolaus hotel bari PRESIDENTi MICHELE LOIZZI - francesco sollitto ecm 18 Dicembre 2014 9.00-9.15 Benvenuto e presentazione

Dettagli

Evento Fad Ecm GLI STILI DI VITA NELLE MALATTIE CRONICHE: BPCO

Evento Fad Ecm GLI STILI DI VITA NELLE MALATTIE CRONICHE: BPCO Evento Fad Ecm GLI STILI DI VITA NELLE MALATTIE CRONICHE: BPCO DATA INIZIO 18 DICEMBRE 2015-DATA FINE 18 DICEMBRE 2016 Destinatari dell iniziativa: Il corso Ecm fad è destinato a 1.500 utenti Target di

Dettagli

BPCO in medicina generale. Dal sospetto alla diagnosi, alla stadiazione di malattia

BPCO in medicina generale. Dal sospetto alla diagnosi, alla stadiazione di malattia BPCO in medicina generale. Dal sospetto alla diagnosi, alla stadiazione di malattia BPCO: Definizione quadro caratterizzato da persistente ostruzione al flusso aereo la riduzione del flusso è di solito

Dettagli

AGIMEG Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco

AGIMEG Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco http://www.agimeg.it/?p=2768 AGIMEG Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco Giochi 2012, Milano la provincia dove si è giocato di più. In sole 4 province finisce il 25% delle giocate Sul podio anche

Dettagli

07-12-000181 SERVIZIO RAPPORTI INTERNAZIONALI E STUDI SEZIONE STUDI E STATISTICA

07-12-000181 SERVIZIO RAPPORTI INTERNAZIONALI E STUDI SEZIONE STUDI E STATISTICA SERVIZIO RAPPORTI INTERNAZIONALI E STUDI Roma 27 giugno 2012 Prot. n. All.ti n. 07-12-000181 12 Alle Imprese di assicurazione autorizzate all esercizio del ramo R.C. auto con sede legale in Italia LORO

Dettagli

TRASPARENZA E INFORMAZIONE: IL CASO DI COMUNI E REGIONI

TRASPARENZA E INFORMAZIONE: IL CASO DI COMUNI E REGIONI TRASPARENZA E INFORMAZIONE: IL CASO DI COMUNI E REGIONI Analisi della UIL sui siti internet dei Comuni Capoluogo di Provincia e delle Regioni Roma Agosto 2008 UIL- Servizio Politiche Territoriali TRASPARENZA

Dettagli

Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Cod. ISTAT INT 00012 AREA: Ambiente e Territorio Settore di interesse: Ambiente Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Titolare: Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso

Dettagli

affittare casa è sempre più conveniente, prezzi giù -4,7% nel 2014

affittare casa è sempre più conveniente, prezzi giù -4,7% nel 2014 affittare casa è sempre più conveniente, prezzi giù -4,7% nel 2014 il prezzo medio ora è di 8,4 euro al metro quadro cali generalizzati nei principali centri: bene padova (1,6), tengono meglio roma (0,1%)

Dettagli

Seminario GSK. Il progetto QuADRO Quando il Governo passa dai dati CARD. GlaxoSmithKline. Friuli Occidentale. dell apparato respiratorio, Bari

Seminario GSK. Il progetto QuADRO Quando il Governo passa dai dati CARD. GlaxoSmithKline. Friuli Occidentale. dell apparato respiratorio, Bari Seminario GSK Il progetto QuADRO Quando il Governo passa dai dati Gilberto Gentili Onofrio Palombella Ovidio Brignoli Giorgio Simon Vincenza Giorgio Presidente Nazionale CARD Direttore Affari Regionali

Dettagli

Il credit crunch nell economia italiana e per le piccole imprese

Il credit crunch nell economia italiana e per le piccole imprese 17 giugno 2013 Il credit crunch nell economia italiana e per le piccole imprese I dati desk sul credito alle imprese Dall avvento della crisi (dal 2008 in poi) l andamento dei prestiti alle imprese italiane

Dettagli

CORSO TEORICO PRATICO IN PNEUMO CARDIOLOGIA

CORSO TEORICO PRATICO IN PNEUMO CARDIOLOGIA CORSO TEORICO PRATICO IN PNEUMO CARDIOLOGIA Responsabili Scientifici Mauro Carone, MD, FCCP Rocco Lagioia, MD Venerdì, 20 novembre 2015 HOTEL VILLA ROMANAZZI CARDUCCI VIA G. CAPRUZZI, 326 BARI Responsabili

Dettagli

Presidente F. De Benedetto - Chieti

Presidente F. De Benedetto - Chieti 1 Presidente F. De Benedetto - Chieti Comitato Scientifico C. De Iuliis - Teramo C.F. Donner - Borgomanero (NO) S. Nardini - Vittorio Veneto (TV) C.M. Sanguinetti - Roma Segreteria Scientifica G.F. Sevieri

Dettagli

Allergologia e immunologia clinica

Allergologia e immunologia clinica Allergologia e immunologia clinica 1 Politecnica delle Marche 3 3 1 Modena Parma 2 Bari 2 1 Puglia 3 1 Foggia 3 Cagliari 1 2 Sardegna 3 4 Firenze 3 3 Pisa Siena 5 Genova 2 2 Torino 6 L'Aquila 2 2 Chieti

Dettagli

Assemblea dei Delegati di Coopersalute

Assemblea dei Delegati di Coopersalute Assemblea dei Delegati di Coopersalute Firenze, 21 giugno 2010 Villa Vittoria Firenze Fiera TOTALE ISCRITTI febbraio 2010 54.568 ISCRITTI ISCRITTI in percentuale suddivisi per regione di residenza febbraio

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE

IL DIRETTORE GENERALE ----------- IL DIRETTORE GENERALE Decreto n.5 VISTO il Contratto collettivo nazionale del Comparto scuola, sottoscritto il 26/05/99, ed in particolare l art.34, che ha delineato il profilo di Direttore

Dettagli

VIII INCONTRO DEL CLUB MILIC AND HIS FRIENDS

VIII INCONTRO DEL CLUB MILIC AND HIS FRIENDS Regione Veneto Azienda U.L.S.S. n 9 - Treviso II Dipartimento Medicina S.O.C. Pneumologia Responsabile: Giorgio Santelli GRUPPO DI PATOLOGIA TORACICA CON IL PATROCINIO DI AIPO-ASSOCIAZIONE ITALIANA PNEUMOLOGI

Dettagli

Grafico 1: Distribuzione % premi del lavoro diretto italiano 2011

Grafico 1: Distribuzione % premi del lavoro diretto italiano 2011 GRAFICI STATISTICI Grafico 1: Distribuzione % premi del lavoro diretto italiano 211 RAMI VITA - Premi lordi contabilizzati per ramo di attività e per tipologia di premio: 73.869 milioni di euro Malattia,

Dettagli

CORSO DI AGGIORNAMENTO IN PNEUMO CARDIOLOGIA

CORSO DI AGGIORNAMENTO IN PNEUMO CARDIOLOGIA ACCP CAPITOLO ITALIANO CORSO DI AGGIORNAMENTO IN PNEUMO CARDIOLOGIA Responsabili Scientifici Fabio G. Vassallo, MD, FCCP Enzo Barducci, MD SALA DELLA TORRE FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI GORIZIA Gorizia

Dettagli

DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DICEMBRE 2010

DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DICEMBRE 2010 La produzione di rifiuti urbani in Italia DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DICEMBRE 2010 L Osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva, ha svolto per la quarta annualità un indagine

Dettagli

ASMA BRONCHIALE E BPCO: nuovi obiettivi, nuovi rimedi, nuove strategie 29-30 Gennaio 2015

ASMA BRONCHIALE E BPCO: nuovi obiettivi, nuovi rimedi, nuove strategie 29-30 Gennaio 2015 18 CONGRESSO ASMA BRONCHIALE E BPCO: nuovi obiettivi, nuovi rimedi, nuove strategie 29-30 Gennaio 2015 Sede congressuale: Fondazione G. Toniolo, Verona CON IL PATROCINIO DI AIMAR Associazione Interdisciplinare

Dettagli

Competenza territoriale per le province di Ancona, Ascoli Piceno, Pesaro e Urbino, Macerata,

Competenza territoriale per le province di Ancona, Ascoli Piceno, Pesaro e Urbino, Macerata, ALESSANDRIA Competenza territoriale per le province di Alessandria, Asti Via A. Gramsci, 2 15121 Alessandria Tel. 0131/316265 e-mail: alessandria.r.dipartimento@inail.it-posta certificata: alessandriaricerca@postacert.inail.it

Dettagli

ERRORE IN MEDICINA. BARI, 18-20 Giugno 2009 Sheraton Nicolaus Hotel Workshop nazionale

ERRORE IN MEDICINA. BARI, 18-20 Giugno 2009 Sheraton Nicolaus Hotel Workshop nazionale BARI, 18-20 Giugno 2009 Sheraton Nicolaus Hotel Workshop nazionale ERRORE IN MEDICINA Appropriatezza diagnostica e terapeutica Programma Strategico BPCO Programma Lavori PRESIDENTE: A. M. Moretti (Bari)

Dettagli

ABRUZZO Franca Ceci Secondo grado L'Aquila AQ cecifranca@tiscali.it

ABRUZZO Franca Ceci Secondo grado L'Aquila AQ cecifranca@tiscali.it ABRUZZO Franca Ceci Secondo grado L'Aquila AQ cecifranca@tiscali.it BASILICATA Donato Di Taranto Secondo grado d.ditaranto@tin.it Adele Vitelli Elementari Istituto Comprensivo "Padre Pio da Pietrelcina"

Dettagli

La produzione di rifiuti urbani in Italia

La produzione di rifiuti urbani in Italia La produzione di rifiuti urbani in Italia DOSSIER 1 RIFIUTI OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE APRILE 2010 L Osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva, ha svolto per la terza annualità un indagine

Dettagli

CONGRESS SEZIONE REGIONALE AIPO VENETO

CONGRESS SEZIONE REGIONALE AIPO VENETO SEZIONE: VENETO La Pneumologia veneta e l assistenza alla persona LOC. ANZÙ - FELTRE (BL) 19-20 Settembre 2014 Santuario dei Ss. Vittore e Corona Razionale Faculty Il Congresso della Sezione Regionale

Dettagli

SCHEDA DI ADESIONE AL PROGETTO LINGUE 2000 ANNO SCOLASTICO 2000/2001 (da inviare al Provveditorato entro il 30/09/2000)

SCHEDA DI ADESIONE AL PROGETTO LINGUE 2000 ANNO SCOLASTICO 2000/2001 (da inviare al Provveditorato entro il 30/09/2000) Lettera circolare n 195/2000 Allegato 1/1 SCHEDA DI ADESIONE AL PROGETTO LINGUE 2000 ANNO SCOLASTICO 2000/2001 (da inviare al Provveditorato entro il 30/09/2000) 1. DATI GENERALI DELLA SCUOLA DATI ANAGRAFICI

Dettagli

Fermo Potenza Firenze Prato Fonte: UIL Servizio Politiche Territoriali

Fermo Potenza Firenze Prato Fonte: UIL Servizio Politiche Territoriali LA MAPPA DELLE CITTA DOVE IL 16 OTTOBRE SI PAGHERA L ACCONTO TASI CITTA CITTA CITTA Agrigento Foggia Ragusa Alessandria Gorizia Ravenna Ascoli Piceno Grosseto Reggio Calabria Asti Imperia Rieti Avellino

Dettagli

Confartigianato lancia l allarme sommerso: in Italia 640.000 abusivi

Confartigianato lancia l allarme sommerso: in Italia 640.000 abusivi Confartigianato lancia l allarme sommerso: in Italia 640.000 abusivi Calabria e Crotone maglia nera per il lavoro irregolare Primato positivo per Emilia Romagna e Bolzano L economia sommersa arruola un

Dettagli

della sanità 29, 30 e 31 GENNAIO 2015 Padiglione Giovanni Rama dell Ospedale dell Angelo Via Paccagnella, 11 30174 Venezia Zelarino

della sanità 29, 30 e 31 GENNAIO 2015 Padiglione Giovanni Rama dell Ospedale dell Angelo Via Paccagnella, 11 30174 Venezia Zelarino stati generali della sanità 29, 30 e 31 GENNAIO 2015 dell Ospedale dell Angelo Via Paccagnella, 11 30174 Venezia Zelarino Razionale lunedì 14 scientifico ottobre stati generali della sanità ORE 10:00 SALONE

Dettagli

Il Consiglio Nazionale Andi ha approvato importanti delibere sul futuro della professione

Il Consiglio Nazionale Andi ha approvato importanti delibere sul futuro della professione http://fe-mn-andi.mag-news.it/nl/n.jsp?6o.0_.a.a.a.a 1 di 2 27/12/2011 17.14 Feb 07 2011 Il Consiglio Nazionale Andi ha approvato importanti delibere sul futuro della professione Sondaggio ANDI Delibera

Dettagli

64 I.T.S. Lombardia 7 Veneto Piemonte. Emilia Romagna Liguria. Toscana. Marche 3. Abruzzo Lazio 4. Molise 1. Basilicata. Sardegna. Calabria.

64 I.T.S. Lombardia 7 Veneto Piemonte. Emilia Romagna Liguria. Toscana. Marche 3. Abruzzo Lazio 4. Molise 1. Basilicata. Sardegna. Calabria. Lombardia 7 Veneto Piemonte 6 3 Emilia Romagna Liguria 4 Toscana 3 7 Umbria Friuli V. Giulia Marche 3 Abruzzo Lazio 4 7 Molise 64 I.T.S. 3 Sardegna 3 Basilicata Calabria 4 Sicilia 5 Gli ITS in Abruzzo

Dettagli

Oggetto: Blue tongue riformulazione del sistema di sorveglianza sierologica.

Oggetto: Blue tongue riformulazione del sistema di sorveglianza sierologica. 0016156-18/06/2015-DGSAF-COD_UO-P Trasmissione elettronica N. prot. DGSAF in Docspa/PEC Ministero della Salute DIREZIONE GENERALE DELLA SANITA ANIMALE E DEI FARMACI VETERINARI Ufficio III Centro Nazionale

Dettagli

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale.

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale. Progetto di audit clinico. Migliorare la gestione del paziente con BPCO in. Razionale. Numerose esperienze hanno dimostrato che la gestione del paziente con BPCO è subottimale. La diagnosi spesso non è

Dettagli

Allergologia e immunologia clinica

Allergologia e immunologia clinica Allergologia e immunologia clinica regionali altri pubblici e/o 1 Bari 2 0 2 1 *Puglia 3 Foggia 2 Cagliari 1 1 2 2 3 Firenze 3 1 4 4 Pisa Siena 4 Genova 2 1 3 3 2 Torino 5 L'Aquila 2 0 2 2 Chieti 6 Messina

Dettagli

Adriana Olivares Allegato 2: Elenco di Partecipazioni a Corsi e Congressi

Adriana Olivares Allegato 2: Elenco di Partecipazioni a Corsi e Congressi Pagina 1 di 5 Anni 1989-2000 1. AITELAB - Convegno di Studio per Tecnici di Laboratorio Biomedico: "Il ruolo del Laboratorio nella Prevenzione e nel Monitoraggio". Brescia, 17-19 Maggio 1989. 2. Corso

Dettagli

IMU: PENALIZZATI I PENSIONATI E I LAVORATORI DIPENDENTI E PENSIONATI, SALVAGUARDATI I SOLITI IGNOTI

IMU: PENALIZZATI I PENSIONATI E I LAVORATORI DIPENDENTI E PENSIONATI, SALVAGUARDATI I SOLITI IGNOTI : PENALIZZATI I PENSIONATI E I LAVORATORI DIPENDENTI E PENSIONATI, SALVAGUARDATI I SOLITI IGNOTI. ABITAZIONE PRINCIPALE DA 33 A 133 MEDI EURO L ANNO. SECONDE CASE SCONTI IN 59 CITTA PER I REDDITI MEDIO

Dettagli

PER INFORMAZIONI E CONTATTI

PER INFORMAZIONI E CONTATTI PER INFORMAZIONI E CONTATTI Sede nazionale: Viale Manzoni, 55-00185 Roma Tel. 0677591926-0670452452 Fax 0677206060 E-MAIL cobas@cobas.it PIEMONTE TORINO via S. Bernardino, 4 - tel/fax 011 334345 - E-mail:

Dettagli

CORSO TEORICO PRATICO DI MEDICINA DEL SONNO IN ETA' PEDIATRICA

CORSO TEORICO PRATICO DI MEDICINA DEL SONNO IN ETA' PEDIATRICA CORSO TEORICO PRATICO DI MEDICINA DEL SONNO IN ETA' PEDIATRICA dall insonnia ai disturbi respiratori nel sonno Roma, 27 29 novembre 2015 DIRETTORE DEL CORSO Maria Pia Villa OBIETTIVI DEL CORSO Il corso

Dettagli

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2011

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2011 ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2011 A CURA DELL AREA PROFESSIONALE STATISTICA FEBBRAIO 2012 A.G. ANDAMENTO MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA

Dettagli

CRISI Confartigianato: La crisi del credito costa alle imprese 13,8 miliardi l anno

CRISI Confartigianato: La crisi del credito costa alle imprese 13,8 miliardi l anno NOTA PER LA STAMPA Roma, 17 aprile 2009 CRISI Confartigianato: La crisi del credito costa alle imprese 13,8 miliardi l anno Le imprese italiane pagano un prezzo sempre più alto per la crisi del credito:

Dettagli

3 mag 10 mag 17 mag 24 mag 31 mag. La ricerca ha inviato 2.904 totale visite su 1.966 parole chiave

3 mag 10 mag 17 mag 24 mag 31 mag. La ricerca ha inviato 2.904 totale visite su 1.966 parole chiave www.ecotras.com Parole chiave 01/mag/2010-31/mag/2010 Rispetto a: Sito Visite 200 200 100 100 0 0 3 mag 10 mag 17 mag 24 mag 31 mag La ricerca ha inviato 2.904 totale visite su 1.966 parole chiave Uso

Dettagli

DOSSIER FOTOGRAFIA: imprese e import/export di strumenti ottici e attrezzature fotografiche a Milano, in Lombardia e in Italia nel 2006

DOSSIER FOTOGRAFIA: imprese e import/export di strumenti ottici e attrezzature fotografiche a Milano, in Lombardia e in Italia nel 2006 DOSSIER FOTOGRAFIA: imprese e import/export di strumenti ottici e attrezzature fotografiche a Milano, in Lombardia e in Italia nel A cura della Camera di commercio di Milano Imprese attive nel settore

Dettagli

MODULO LOCALE. Quotidiani e periodici con diffusione locale

MODULO LOCALE. Quotidiani e periodici con diffusione locale MODULO LOCALE Quotidiani e periodici con diffusione locale ABRUZZO Chieti Centro (il) - ed. Chieti Lanciano-Vasto L Aquila Centro (il) - ed. l'aquila Avezzano Sulmona Pescara Centro (il) Pescara Centro

Dettagli

DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE FEBBRAIO 2012

DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE FEBBRAIO 2012 La produzione di rifiuti urbani in Italia DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE FEBBRAIO 2012 L Osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva, ha svolto per la quinta annualità un indagine

Dettagli

ALLERGIA OGGI MALATTIE DA IPERSENSIBILITÀ IMMEDIATA Priverno (LT) - Castello di S. Martino 11 gennaio 2003

ALLERGIA OGGI MALATTIE DA IPERSENSIBILITÀ IMMEDIATA Priverno (LT) - Castello di S. Martino 11 gennaio 2003 ALLERGIA OGGI MALATTIE DA IPERSENSIBILITÀ IMMEDIATA Priverno (LT) - Castello di S. Martino 11 gennaio 2003 MASTER DAY DI ALLERGOLOGIA LA CASCATA ALLERGICA E MANIFESTAZIONI CORRELATE Frosinone - Terme di

Dettagli

Galderisi Antonio Via Casa Bruna, 1/3 84135 Salerno

Galderisi Antonio Via Casa Bruna, 1/3 84135 Salerno CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Galderisi Antonio Via Casa Bruna, 1/3 84135 Salerno Telefono +39 3339496127 E-mail agalderisi@hotmail.it Nazionalità italiana Data di nascita 04/04/1964

Dettagli

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI. Prospetto Informativo on line

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI. Prospetto Informativo on line MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI Prospetto Informativo on line Ricevuta del prospetto Soggetto che effettua la comunicazione 011 - Consorzi e Gruppi di imprese (art. 31, d.lgs. 276/2003)

Dettagli

I numeri degli Istituti Tecnici Superiori

I numeri degli Istituti Tecnici Superiori I numeri degli Istituti Tecnici Superiori Al 4 aprile 04 64 ITS 40 percorsi attivati circa 5000 corsisti 73 corsi sono già conclusi 300 già diplomati 4,5% femmine Su 4 diplomati di n. 68 corsi censiti

Dettagli

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale.

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale. Progetto di audit clinico. Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale. Razionale. Numerose esperienze hanno dimostrato che la gestione del paziente con BPCO è subottimale. La diagnosi

Dettagli

COLLABORAZIONI. IRCCS Fondazione Santa Lucia Roma OSAS

COLLABORAZIONI. IRCCS Fondazione Santa Lucia Roma OSAS Comune di Valmontone Università Sapienza Roma COLLABORAZIONI Centro di Medicina del Sonno Complesso Integrato Columbus Università Cattolica del Sacro Cuore Roma IRCCS Fondazione Santa Lucia Roma OSAS La

Dettagli

Elenco dei numeri dei conti correnti "Poste italiane Proventi di Filiale..." da utilizzare per l'acquisto di Stampati con recapito a domicilio

Elenco dei numeri dei conti correnti Poste italiane Proventi di Filiale... da utilizzare per l'acquisto di Stampati con recapito a domicilio AGRIGENTO 306928 POSTE ITALIANE SPA FILIALE AGRIGENTO - PROVENTI DI FILIALE IT75P0760116600000000306928 ALBA 15674286 POSTE ITALIANE SPA FILIALE ALBA PROVENTI FILIALE IT89P0760110200000015674286 ALESSANDRIA

Dettagli

Bollettino Ufficiale n. 01 del 14 Giugno 2012

Bollettino Ufficiale n. 01 del 14 Giugno 2012 F.I.G.C. Delegazione Provinciale di Ferrara via Veneziani, 63/A 44100 Ferrara Tel. 0532 770294 Fax 0532 770372 e-mail: info@figcferrara.it web: www.figcferrara.it / www.lnd.it Bollettino Ufficiale n. 01

Dettagli

A CURA DELL OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DI. c è un nido? RILEVAZIONE ANNUALE SUi costi e numero degli ASILI NIDO in italia

A CURA DELL OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DI. c è un nido? RILEVAZIONE ANNUALE SUi costi e numero degli ASILI NIDO in italia A CURA DELL OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DI c è un nido? RILEVAZIONE ANNUALE SUi costi e numero degli ASILI NIDO in italia Settembre 2015 Asili nido comunali Dossier a cura dell Osservatorio prezzi &

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Numero posti disponibili per studenti comunitari e non comunitari residenti in Italia di cui al decreto legislativo 25 luglio 1998, n. 286,

Dettagli

1,5% Infrastrutture di base Indice di infrastrutture economiche

1,5% Infrastrutture di base Indice di infrastrutture economiche PRATO Valori medi 21-25 della media 1999-23 e 2-24. (Italia = 1) Umano e le politiche per migliorare il (Siemens-Ambrosetti, 23) Lucca, Siena, PratoArezzo, Livorno Massa Carrara, Pistoia Pisa Grosseto

Dettagli

Ai Signori Presidenti Collegi dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati LORO SEDI

Ai Signori Presidenti Collegi dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati LORO SEDI CONSIGLIO NAZIONALE DEI PERITI INDUSTRIALI PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA Roma, 28 febbraio 2014 prot. n. 1479 Ai Signori Presidenti Collegi dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati

Dettagli