CORSO DI LAUREA IN STORIA, SCIENZE E TECNICHE DELLA MUSICA E DELLO SPETTACOLO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CORSO DI LAUREA IN STORIA, SCIENZE E TECNICHE DELLA MUSICA E DELLO SPETTACOLO"

Transcript

1 . ORGANIZZAZIONE DELLA DIDATTICA Indicazioni per i piani di studio Gli studenti iscritti al primo anno devono consegnare il piano di studio entro e non oltre la data del 31 gennaio 200. Entro la stessa data gli studenti iscritti al secondo e terzo anno possono richiedere modifiche al piano di studi già approvato. Si consiglia, comunque, di consegnare i piani di studio prima del periodo della vacanze invernali. Per poter sostenere gli esami gli studenti devono presentare alla commissione copia del piano di studio approvato. All'inizio dell'a.a. sarà reso pubblico l'elenco dei docenti del corso di laurea delegati dal presidente a firmare il piano di studio. Indirizzo Musica Per quanto riguarda le attività formative di base, i 30 CFU previsti nei tre anni vanno conseguiti con l'obbligo di 1 CFU nel settore delle Discipline letterarie, di cui CFU in Letteratura italiana, CFU nel settore delle Discipline sociologiche, pedagogiche e psicologiche e CFU nel settore delle Discipline storiche. Nelle attività formative caratterizzanti, i 90 CFU previsti nei tre anni vanno conseguiti con l'obbligo di 6 CFU nel settore delle Discipline della musica, CFU nel settore delle Discipline dello spettacolo, CFU nel settore delle Discipline teoriche, CFU tra le Discipline storico-artistiche. All'interno delle Discipline della musica è obbligatorio riservare CFU a Storia della musica I, a Storia della musica II (che si svolgono ad anni alterni), a Teoria della musica, a Estetica e filosofia della musica e a Etnomusicologia. I 1 CFU rimanenti devono essere distributi fra tutti gli altri insegnamenti previsti all'interno del settore L- ART/07, a scelta dello studente, per non più di CFU per ciascun insegnamento. Eventuali CFU aggiuntivi per ciascuna delle materie dei due settori L-ART/07 e L-ART/08 potranno essere inseriti fra le "Attività formative a scelta dello studente" (lettera d) e nel settore "Ambito di sede". All'interno delle Discipline dello spettacolo almeno CFU vanno riservati a discipline appartenenti al settore disciplinare L-ART/0. Riguardo ai 20 CFU da acquisire nelle attività affini o integrative è d'obbligo, nei tre anni, il conseguimento di CFU nel settore delle Discipline informatiche; CFU nelle Discipline giuridiche e gestionali, CFU in Lingua e traduzione nelle Discipline linguistiche. Inoltre è d'obbligo il conseguimento di CFU nell'ambito di sede. I restanti 30 CFU vanno acquisiti secondo la seguente suddivisione: CFU per attività formative a scelta dello studente; CFU per altre attività formative (stages, tirocini, abilità linguistiche, informatiche e relazionali). CFU per la lingua straniera della UE (diversa da quella scelta per i CFU in Lingua e traduzione); CFU per la Prova finale. Si fa seguire la tabella delle attività formative: in tondo sono i settori scientifico disciplinari, in corsivo gli insegnamenti attivati e richiesti relativamente ai settori medesimi

2 CURRICULUM TRIENNALE PER L INDIRIZZO MUSICA Attività Ambiti disciplinari Settori scientifico-disciplinari CFU assegnati L-FIL-LET/ - Letteratura italiana Letteratura italiana + Letteratura teatrale italiana a) Formative di base Discipline letterarie L-FIL-LET/11 - Letteratura italiana Letteratura italiana moderna e L-LIN/03 - Letteratura francese Letteratura francese I oppure II L-LIN/0 - Letteratura spagnola Letteratura spagnola I oppure II L-LIN/ - Letteratura inglese Letteratura inglese I oppure II L-LIN/11 - Lingue e letterature angloamericane Letteratura angloamericana I oppure II L-LIN/13 - Letteratura tedesca Letteratura tedesca I oppure II Storia del teatro tedesco L-LIN/21 - Slavistica Letteratura russa I oppure II oppure Letteratura polacca I oppure II Discipline sociologiche, pedagogiche e psicologiche Discipline storiche M-PED/01 - Pedagogia generale e sociale Pedagogia generale M-PSI/01 - Psicologia generale Psicologia generale M-PSI/06 - Psicologia del lavoro e delle organizzazioni SPS/08 - Sociologia dei processi culturali e comunicativi Sociologia della comunicazione culturale M-STO/01 - Storia medievale Storia medievale I M-STO/02 - Storia moderna Storia moderna I M-STO/04 - Storia Storia SECS-P/12 - Storia economica Storia economica 30

3 Attività Ambiti disciplinari Settori scientifico-disciplinari CFU assegnati Discipline teoriche L-FIL-LET/14 - Critica letteraria e letterature comparate Teoria della letteratura o Metodologia e storia della critica letteraria italiana M-DEA/01 - Discipline demoetnoantropologiche Antropologia culturale M-FIL/04 - Estetica Estetica oppure Estetica e retorica oppure Teorie dell'arte M-FIL/0 - Filosofia e teoria dei linguaggi Filosofia del linguaggio M-FIL/06 - Storia della filosofia Storia della filosofia SPS/07 - Sociologia generale Sociologia generale b) Formative caratterizzanti Discipline della musica Discipline storicoartistiche obbligatorie: L-ART/07 - Musicologia e storia della musica Storia della musica I Storia della musica II Teoria della musica Estetica e filosofia della musica L-ART/08 - Etnomusicologia Etnomusicologia L-ART/07 - Musicologia e storia della musica Archivistica, biblioteconomia e bibliografia musicale Musica elettronica Paleografia musicale Psicologia della musica 1 Semiologia della musica Sociologia della musica Storia degli strumenti musicali Storia dell interpretazione musicale Storia della musica moderna e Storia delle teorie musicali Storia e critica del testo musicale ICAR/18 - Storia dell'architettura Storia dell'architettura L-ART/01 - Storia dell'arte medievale Storia dell'arte medievale L-ART/02 - Storia dell'arte moderna Storia dell'arte moderna L-ART/03 - Storia dell'arte Storia dell'arte oppure Arti visive del XXI secolo 6

4 Attività Ambiti disciplinari Settori scientifico-disciplinari CFU assegnati L-ART/0 - Discipline dello spettacolo Storia del teatro e dello spettacolo b) Storia del teatro italiano Discipline dello Formative L-ART/06 - Cinema, fotografia e spettacolo caratterizzanti televisione Istituzioni di storia del cinema Storia del cinema italiano Storia e critica del cinema c) Formative affini o integrative Discipline informatiche e scientifico-tecnologiche Discipline linguistiche Discipline giuridiche economiche e gestionali INF/01 - Informatica Informatica applicata (al testo letterario) ING-INF/0 - Sistemi di elaborazione delle informazioni Linguaggi e modelli dei dati e della conoscenza L-LIN/04 - Lingua e traduzione - lingua francese Lingua francese I oppure II oppure III L-LIN/12 - Lingua e traduzione - lingua inglese Elementi di lingua inglese L-LIN/07 - Lingua e traduzione - lingua spagnola Lingua spagnola I oppure II oppure III L-LIN/09 - Lingua e traduzione - lingua portoghese e brasiliana Lingua portoghese I oppure II oppure III L-LIN/14 - Lingua e traduzione - lingua tedesca Lingua tedesca L-LIN/21 Slavistica Lingua russa I oppure II oppure III Lingua polacca I oppure II oppure III ING-IND/3 - Ingegneria economicogestionale IUS/01 - Diritto privato IUS/09 - Istituzioni di diritto pubblico Istituzioni di diritto pubblico IUS/14 - Diritto dell'unione Europea Diritto dell'unione Europea SECS-P/01 - Economia politica SECS-P/02 - Politica economica SECS-P/06 - Economia applicata SECS-P/07 - Economia aziendale SECS-P/08 - Economia e gestione delle imprese Legislazione e organizzazione dello spettacolo SECS-P/09 - Finanza aziendale SECS-P/ - Organizzazione aziendale SECS-P/11 - Economia degli intermediari finanziari SECS-S/01 - Statistica SECS-S/03 - Statistica economica 90 / / /

5 Attività Ambiti disciplinari Settori scientifico-disciplinari CFU assegnati L-ART/07 Storia della musica e musicologia Tutte le materie del settore L-ART/08 Etnomusicologia c) Etnomusicologia Formative affini o Ambito di sede ING-IND/31 Elettrotecnica integrative Teoria ed elaborazione del suono M-GGR/01 Geografia Geografia L-FIL-LET/0 Drammaturgia antica 30 d) Attività formative a scelta dello studente e) Prova finale e conoscenza della lingua straniera della UE Prova finale Conoscenza della lingua straniera della UE f) Altre attività formative (art., comma 1, lettera f, del D.M. 09 del 3/11/99). 180

6 Indirizzo Spettacolo Per quanto riguarda le attività formative di base, i 30 CFU previsti nei tre anni vanno conseguiti con l'obbligo di 1 CFU nel settore delle Discipline letterarie, di cui CFU in Letteratura italiana, CFU nel settore delle Discipline sociologiche, pedagogiche e psicologiche e CFU nel settore delle Discipline storiche. Nelle attività formative caratterizzanti, i 90 CFU previsti nei tre anni vanno conseguiti con l'obbligo di CFU nel settore delle Discipline teoriche, CFU nel settore delle Discipline della musica, CFU nel settore delle Discipline storico-artistiche. I restanti 60 CFU devono essere conseguiti nel settore delle Discipline dello spettacolo. Riguardo ai 30 CFU da acquisire nelle attività affini o integrative è d'obbligo, nei tre anni, il conseguimento di CFU nel settore delle Discipline informatiche e CFU nelle Discipline giuridiche economiche e gestionali. Nelle Discipline linguistiche è necessario conseguire almeno 20 CFU. I restanti 30 CFU richiesti vanno acquisiti secondo la seguente suddivisione: CFU a scelta dello studente; CFU per la prova finale; CFU per la lingua straniera della UE; CFU in altre attività formative (stages, tirocini, abilità linguistiche, informatiche e relazionali). Si fa seguire la tabella delle attività formative: in tondo sono i settori scientifico disciplinari, in corsivo gli insegnamenti attivati e richiesti relativamente ai settori medesimi CURRICULUM TRIENNALE PER L INDIRIZZO SPETTACOLO Attività Ambiti disciplinari Settori scientifico-disciplinari a) Formative di base Discipline letterarie Discipline sociologiche, pedagogiche e psicologiche L-FIL-LET/ - Letteratura italiana Letteratura italiana + Letteratura teatrale italiana L-FIL-LET/11 - Letteratura italiana Letteratura italiana moderna e L-LIN/03 - Letteratura francese Letteratura francese I oppure II L-LIN/0 - Letteratura spagnola Letteratura spagnola I oppure II L-LIN/ - Letteratura inglese Letteratura inglese I oppure II L-LIN/11 - Lingue e letterature angloamericane Letteratura angloamericana I oppure II L-LIN/13 - Letteratura tedesca Letteratura tedesca I oppure II Storia del teatro tedesco M-PED/01 - Pedagogia generale e sociale Pedagogia generale M-PSI/01 - Psicologia generale Psicologia generale M-PSI/06 - Psicologia del lavoro e delle organizzazioni SPS/08 - Sociologia dei processi culturali e comunicativi Sociologia della comunicazione culturale Teoria e tecniche della produzione multimediale CFU assegnati

7 Attività Ambiti disciplinari Settori scientifico-disciplinari a) Formative di base b) caratterizzanti Discipline storiche Discipline teoriche Discipline della musica Discipline storico-artistiche M-STO/01 - Storia medievale Storia medievale I M-STO/02 - Storia moderna Storia moderna I M-STO/04 - Storia Storia SECS-P/12 - Storia economica Storia economica L-FIL-LET/14 - Critica letteraria e letterature comparate Teoria della letteratura o Metodologia e storia della critica letteraria italiana M-DEA/01 - Discipline demoetnoantropologiche Antropologia culturale M-FIL/04 - Estetica Estetica o Poetica e retorica o Teorie dell' arte M-FIL/0 - Filosofia e teoria dei linguaggi Filosofia del linguaggio SPS/07 - Sociologia generale Sociologia generale L-ART-07 - Musicologia e storia della musica Archivistica, biblioteconomia e bibliografia musicale Estetica e filosofia della musica Musica elettronica Paleografia musicale Psicologia della musica Semiologia della musica Sociologia della musica Storia degli strumenti musicali Storia dell interpretazione musicale Storia della musica I Storia della musica II Storia della musica moderna e Storia delle teorie musicali Storia e critica del testo musicale Teoria della musica L-ART/08 Etnomusicologia Etnomusicologia ICAR/18 - Storia dell'architettura Storia dell'architettura L-ART/01 - Storia dell'arte medievale Storia dell'arte medievale L-ART/02 - Storia dell'arte moderna Storia dell'arte moderna L-ART/03 - Storia dell'arte Storia dell'arte oppure Arti visive del XXI secolo CFU assegnati 30

8 Attività Ambiti disciplinari Settori scientifico-disciplinari b) caratterizzanti c) Affini o integrative Discipline dello spettacolo più ambito di sede Discipline informatiche e scientifico-tecnologiche Discipline linguistiche Discipline giuridiche economiche e gestionali L-ART/0 - Discipline dello spettacolo Drammaturgia* Istituzioni di regia Metodologia e critica dello spettacolo I-II Storia del teatro e dello spettacolo Storia del teatro italiano L-FIL-LET/0 - Filologia classica Drammaturgia antica L-ART/06 - Cinema, fotografia e televisione Istituzioni di storia del cinema Storia del cinema italiano Storia e critica del cinema Storia e tecnica della fotografia Teoria e tecniche del linguaggio audiovisivo INF/01 - Informatica Informatica applicata (al testo letterario) L-LIN/04 - Lingua e traduzione - lingua francese Lingua francese I oppure II oppure III L-LIN/07 - Lingua e traduzione - lingua spagnola Lingua spagnola I oppure II oppure III L-LIN/09 - Lingua e traduzione - lingua portoghese e brasiliana Lingua portoghese I oppure II oppure III L-LIN/12 - Lingua e traduzione - lingua inglese Elementi di lingua inglese L-LIN/14 - Lingua e traduzione - lingua tedesca Lingua tedesca L-LIN/21 Slavistica Letteratura russa I oppure II oppure III Lingua russa I oppure II oppure III Letteratura polacca I oppure II oppure III Lingua polacca I oppure II oppure III ING-IND/3 - Ingegneria economicogestionale IUS/01 - Diritto privato IUS/09 - Istituzioni di diritto pubblico Istituzioni di diritto pubblico IUS/14 - Diritto dell'unione Europea Diritto dell'unione europea SECS-P/01 - Economia politica SECS-P/02 - Politica economica SECS-P/06 - Economia applicata SECS-P/07 - Economia aziendale SECS-P/08 - Economia e gestione delle imprese Legislazione e organizzazione dello spettacolo SECS-P/09 - Finanza aziendale SECS-P/ - Organizzazione aziendale SECS-P-11 - Economia degli intermediari finanziari SECS-S/01 - Statistica SECS-S/03 - Statistica economica CFU assegnati 60 (di cui almeno 20 nei settori L-ART/0 e L-ART/06)

9 d) Attività formative a scelta dello studente e) Prova finale e conoscenza della lingua straniera della UE Prova finale Conoscenza della lingua straniera della UE f) Altre attività formative (art., comma 1, lettera f, del D.M. 09 del 3/11/99) 180 *La disciplina sarà attivata nel caso che la prevista assunzione del nuovo Ricercatore avvenga in tempo utile Bisogna acquisire un minimo di 20 CFU nei settori contrassegnati da questo simbolo per raggiungere il minimo di CFU nelle attività formative di base secondo il percorso biennale di laurea specialistica consigliato (scelte difformi non pregiudicano comunque la possibilità di un percorso di laurea specialistica con piano di studi individuale).

Università di Roma Tor Vergata Facoltà di Lettere e Filosofia

Università di Roma Tor Vergata Facoltà di Lettere e Filosofia Università di Roma Tor Vergata Facoltà di Lettere e Filosofia Corso di Laurea Specialistica in Editoria, Comunicazione multimediale e Giornalismo Modulo unico di Piano di studio A.A. 2009-2010 Nome: Cognome:

Dettagli

73/S - Classe delle lauree specialistiche in scienze dello spettacolo e della produzione multimediale

73/S - Classe delle lauree specialistiche in scienze dello spettacolo e della produzione multimediale Scheda informativa Università Classe Nome del corso Universita' degli Studi di BERGAMO 73/S - Classe delle lauree specialistiche in scienze dello spettacolo e della produzione Data del DM di approvazione

Dettagli

produzione, dei servizi e delle professioni (art. 11 comma 4 DM509 del 3/11/99) sono state consultate in data 15/01/2001

produzione, dei servizi e delle professioni (art. 11 comma 4 DM509 del 3/11/99) sono state consultate in data 15/01/2001 Allegato 9) Università degli Studi di BERGAMO Scheda informativa Università Classe Nome del corso Università degli Studi di BERGAMO Data del DM di approvazione del ordinamento 13/02/2004 didattico Data

Dettagli

13/S - Classe delle lauree specialistiche in editoria, comunicazione multimediale e giornalismo

13/S - Classe delle lauree specialistiche in editoria, comunicazione multimediale e giornalismo Allegato 19) Università degli Studi di BERGAMO Scheda informativa Università Classe Nome del corso Università degli Studi di BERGAMO 13/S - Classe delle lauree specialistiche in editoria, comunicazione

Dettagli

Curriculum: ARTI MUSICA SPETTACOLO

Curriculum: ARTI MUSICA SPETTACOLO LINGUA E CULTURA ITALIANA PER STRANIERI Università degli Studi di Pisa in convenzione con l'università degli Studi di Torino Corso online Curriculum: ARTI MUSICA SPETTACOLO Attività di base Letteratura

Dettagli

MODULO UNICO PRESENTAZIONE PIANO DI STUDI RICONOSCIMENTO CREDITI CARRIERA PREGRESSA

MODULO UNICO PRESENTAZIONE PIANO DI STUDI RICONOSCIMENTO CREDITI CARRIERA PREGRESSA Nome Cognome, matricola, e-mail: Corso di Studio e Università di provenienza: Università degli Studi di PADOVA Corso di laurea specialistica in Letteratura e filologia medievale e moderna Classe di appartenenza

Dettagli

Obiettivi formativi qualificanti della Classe delle lauree XIV (Scienze della Comunicazione) sono:

Obiettivi formativi qualificanti della Classe delle lauree XIV (Scienze della Comunicazione) sono: CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE (Classe XIV - Scienze della Comunicazione) 1. INFORMAZIONI GENERALI Presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell Università di Roma Tor Vergata è attivato,

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2014/15 LAUREA MAGISTRALE IN EDITORIA, CULTURE DELLA COMUNICAZIONE E DELLA MODA

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2014/15 LAUREA MAGISTRALE IN EDITORIA, CULTURE DELLA COMUNICAZIONE E DELLA MODA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2014/15 LAUREA MAGISTRALE IN EDITORIA, CULTURE DELLA COMUNICAZIONE E DELLA MODA (Classe LM-92) Immatricolati dall'a.a. 2014/2015 GENERALITA'

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Prospetto di acquisizione cfu per l insegnamento

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Prospetto di acquisizione cfu per l insegnamento UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO FACOLTÀ DI SCIENZE UMANISTICHE Prospetto di acquisizione cfu per l insegnamento 1. Introduzione I settori scientifico-disciplinari identificano gruppi di discipline affini

Dettagli

CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN EDITORIA, COMUNICAZIONE MULTIMEDIALE E GIORNALISMO (Classe 13/S Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo)

CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN EDITORIA, COMUNICAZIONE MULTIMEDIALE E GIORNALISMO (Classe 13/S Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo) CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN EDITORIA, COMUNICAZIONE MULTIMEDIALE E GIORNALISMO (Classe 13/S Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo) 1. INFORMAZIONI GENERALI Presidente: Prof. Raul Mordenti

Dettagli

produzione, dei servizi e delle professioni (art. 11 comma 4 DM509 del 3/11/99) sono state consultate in data 15/01/2001

produzione, dei servizi e delle professioni (art. 11 comma 4 DM509 del 3/11/99) sono state consultate in data 15/01/2001 Allegato 8) Università degli Studi di BERGAMO Scheda informativa Università Classe Nome del corso Università degli Studi di BERGAMO Data del DM di approvazione del ordinamento 27/05/2004 didattico Data

Dettagli

SEZIONE DI SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE: EDITORIA E GIORNALISMO Presidente del Consiglio di Corso di laurea: prof. Erasmo Leso

SEZIONE DI SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE: EDITORIA E GIORNALISMO Presidente del Consiglio di Corso di laurea: prof. Erasmo Leso SEZINE DI SCIENZE DELLA CMUNICAZINE: EDITRIA E GIRNALISM Presidente del Consiglio di Corso di laurea: prof. Erasmo Leso LAUREA TRIENNALE IN SCIENZE DELLA CMUNICAZINE: EDITRIA E GIRNALISM (SC) Dall anno

Dettagli

TITOLO II TER - SEZIONE DECIMA - FACOLTÀ DI SCIENZE LINGUISTICHE E LETTERATURE STRANIERE 1

TITOLO II TER - SEZIONE DECIMA - FACOLTÀ DI SCIENZE LINGUISTICHE E LETTERATURE STRANIERE 1 SEZIONE DECIMA FACOLTÀ DI SCIENZE LINGUISTICHE E LETTERATURE STRANIERE ART. 1 Alla Facoltà di Scienze linguistiche e letterature straniere afferiscono i seguenti corsi di laurea specialistica: a) corso

Dettagli

FACOLTÀ DI SCIENZE LINGUISTICHE E LETTERATURE STRANIERE ART. 1

FACOLTÀ DI SCIENZE LINGUISTICHE E LETTERATURE STRANIERE ART. 1 SEZIONE DECIMA FACOLTÀ DI SCIENZE LINGUISTICHE E LETTERATURE ART. 1 Alla Facoltà di Scienze linguistiche e letterature straniere afferiscono i seguenti corsi di laurea triennali: a) corso di laurea in

Dettagli

Art. 4 Ordinamento didattico Art. 5 Quadro degli insegnamenti e delle attività formative Art. 6 Piano degli studi annuale

Art. 4 Ordinamento didattico Art. 5 Quadro degli insegnamenti e delle attività formative Art. 6 Piano degli studi annuale UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI TRIESTE REGOLAMENTO DIDATTICO DI CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE PUBBLICA, D IMPRESA E PUBBLICITÀ LM 59 Art. 1 Finalità 1. Il presente regolamento didattico

Dettagli

All. A. Regolamento della Classe Unificata L 1 Classe delle lauree in Beni culturali e LM 89 Classe delle lauree magistrali in Storia dell arte

All. A. Regolamento della Classe Unificata L 1 Classe delle lauree in Beni culturali e LM 89 Classe delle lauree magistrali in Storia dell arte All. A Regolamento della Classe Unificata L 1 Classe delle lauree in Beni culturali e LM 89 Classe delle lauree magistrali in Storia dell arte CLASSE L 1 BENI CULTURALI Corso di laurea triennale in: Conservazione

Dettagli

Classe delle lauree magistrali in Teorie e metodologie dell'e-learning e della media education

Classe delle lauree magistrali in Teorie e metodologie dell'e-learning e della media education Classe delle lauree magistrali in Teorie e metodologie dell'e-learning e della media education Versione approvata dal CUN OBIETTIVI FORMATIVI QUALIFICANTI I laureati nei corsi di laurea magistrali devono:

Dettagli

FACOLTÀ DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE

FACOLTÀ DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE FACOLTÀ DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE sede via San Giorgio, 094 Cagliari sito web: www.unica.it/lingue e-mail: presling@unica.it Segreteria di Presidenza tel. 070 75204 fax 070 848510 segreteria studenti

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN CONSULENZA PEDAGOGICA E RICERCA EDUCATIVA TITOLO PRIMO DISPOSIZIONI GENERALI E COMUNI

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN CONSULENZA PEDAGOGICA E RICERCA EDUCATIVA TITOLO PRIMO DISPOSIZIONI GENERALI E COMUNI REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN CONSULENZA PEDAGOGICA E RICERCA EDUCATIVA TITOLO PRIMO DISPOSIZIONI GENERALI E COMUNI Art. 1 Denominazione - Classe di appartenenza Titolo 1.

Dettagli

SAPERI E TECNICHE DELLO SPETTACOLO TEATRALE, CINEMATOGRAFICO, DIGITALE

SAPERI E TECNICHE DELLO SPETTACOLO TEATRALE, CINEMATOGRAFICO, DIGITALE Ateneo Federato dell Università di Roma "La Sapienza" Facoltà di Scienze Umanistiche Manifesto della Laurea Specialistica in SAPERI E TECNICHE DELLO SPETTACOLO TEATRALE, CINEMATOGRAFICO, DIGITALE Appartenente

Dettagli

Corso di Laurea in Musica e Spettacolo

Corso di Laurea in Musica e Spettacolo 1 Corso di Laurea in Musica e Spettacolo (Classe delle Lauree in Scienze e tecnologie delle Arti figurative, della Musica, dello Spettacolo e della Moda, classe 23) Regolamento didattico Art. 1. Denominazione

Dettagli

3-Classe delle lauree in scienze della mediazione linguistica Lingue e culture straniere per l'impresa e il turismo Nome del corso

3-Classe delle lauree in scienze della mediazione linguistica Lingue e culture straniere per l'impresa e il turismo Nome del corso Università Università degli studi di Genova Classe 3-Classe delle lauree in scienze della mediazione linguistica Lingue e culture straniere per l'impresa e il turismo Nome del corso Modifica di Lingue

Dettagli

Corso di laurea in Letterature d Italia e d Europa

Corso di laurea in Letterature d Italia e d Europa Corso di laurea in Letterature d Italia e d Europa (Classe delle Lauree in Lettere) Articolo 1. Denominazione del Corso di laurea 1. È istituito presso l Università degli Studi di Siena, Facoltà di Lettere

Dettagli

SEZIONE SECONDA FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE ART. 1

SEZIONE SECONDA FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE ART. 1 SEZIONE SECONDA FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE ART. 1 Alla Facoltà di Scienze politiche afferiscono i seguenti corsi di laurea triennali: a) corso di laurea in Scienze politiche e delle relazioni internazionali

Dettagli

BENI CULTURALI & SPETTACOLO

BENI CULTURALI & SPETTACOLO BENI CULTURALI & SPETTACOLO L1-Beni Culturali & L3-Spettacolo Il corso di studio interclasse unisce il CdS in Beni Culturali (L-1) e il CdS in Spettacolo (L-3). L'intersezione tra Beni Culturali e Spettacolo

Dettagli

Classe delle lauree in disegno industriale

Classe delle lauree in disegno industriale Classe delle lauree in disegno industriale Versione approvata dal CUN OBIETTIVI FORMATIVI QUALIFICANTI La classe ha come obiettivo la formazione di tecnici del progetto in grado di operare con competenza

Dettagli

scuola secondaria superiore di durata quadriennale, è necessario che abbiano conseguito le opportune integrazioni previste dalla normativa vigente;

scuola secondaria superiore di durata quadriennale, è necessario che abbiano conseguito le opportune integrazioni previste dalla normativa vigente; UNIVERSITA' DEGLI STUDI DELLA BASILICATA CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA LM-85 bis Scienze della formazione primaria CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DELLA FORMAZIONE

Dettagli

ORDINAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN SCIENZA DELLA MODA E DEL COSTUME

ORDINAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN SCIENZA DELLA MODA E DEL COSTUME ORDINAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN SCIENZA DELLA MODA E DEL COSTUME Classe 23 Scienze e tecnologie delle arti figurative, della musica, dello spettacolo e della moda In collaborazione con la

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2015/16 LAUREA MAGISTRALE IN SCIENZE DELLA MUSICA E DELLO SPETTACOLO

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2015/16 LAUREA MAGISTRALE IN SCIENZE DELLA MUSICA E DELLO SPETTACOLO UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2015/16 LAUREA MAGISTRALE IN SCIENZE DELLA MUSICA E DELLO SPETTACOLO (Classe LM- 45) Immatricolati dall'a.a. 2014/2015 GENERALITA' Classe di

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN BENI CULTURALI PER OPERATORI DEL TURISMO (Classe XXXIX - Scienze del Turismo)

CORSO DI LAUREA IN BENI CULTURALI PER OPERATORI DEL TURISMO (Classe XXXIX - Scienze del Turismo) CORSO DI LAUREA IN BENI CULTURALI PER OPERATORI DEL TURISMO (Classe XXXIX - Scienze del Turismo) 1. INFORMAZIONI GENERALI Presidente: Prof.ssa Anna Pasqualini Ogni altra informazione: www.lettere.uniroma2.it

Dettagli

CORSO di STUDI (CdS) IN LETTERATURE EUROPEE PER L EDITORIA E LA PRODUZIONE CULTURALE (CLASSE 5) Piano di studio. chiede

CORSO di STUDI (CdS) IN LETTERATURE EUROPEE PER L EDITORIA E LA PRODUZIONE CULTURALE (CLASSE 5) Piano di studio. chiede CORSO di STUDI (CdS) IN LETTERATURE EUROPEE PER L EDITORIA E LA PRODUZIONE CULTURALE (CLASSE ) Piano di studio...l... sottoscritt..., nat... a... (...) il / /, residente in..., (...) via..., n..., C.A.P...

Dettagli

Corso di Laurea in FILOSOFIA Facoltà di Lettere e Filosofia

Corso di Laurea in FILOSOFIA Facoltà di Lettere e Filosofia Corso di Laurea in FILOSOFIA Facoltà di Lettere e Filosofia 1. Denominazione del corso di studio: FILOSOFIA. Classe di appartenenza: FILOSOFIA (9) 3. Obiettivi formativi Il profilo culturale e professionale

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DELL EDUCAZIONE E DELLA FORMAZIONE

CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DELL EDUCAZIONE E DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DELL EDUCAZIONE E DELLA FORMAZIONE D.M. 270/2004 1 anno M-PED/01 10 Pedagogia generale M-PED/02 10 Storia della pedagogia M-FIL/06 10 Storia della filosofia M-PSI/01 10 Psicologia

Dettagli

FACOLTA DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE CORSO DI STUDIO MAGISTRALE IN LINGUA E CULTURA ITALIANE PER STRANIERI

FACOLTA DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE CORSO DI STUDIO MAGISTRALE IN LINGUA E CULTURA ITALIANE PER STRANIERI FACOLTA DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE CORSO DI STUDIO MAGISTRALE IN LINGUA E CULTURA ITALIANE PER STRANIERI DELIBERA DI MASSIMA PER PASSAGGI E TRASFERIMENTI A.A. 2012/13 PASSAGGI O TRASFERIMENTI DA

Dettagli

Classe 16/S Allegato 16

Classe 16/S Allegato 16 Classe 16/S Allegato 16 CLASSE DELLE LAUREE SPECIALISTICHE IN FILOLOGIA MODERNA OBIETTIVI FORMATIVI QUALIFICANTI I laureati nei corsi di laurea specialistica della classe devono: acquisire una preparazione

Dettagli

CLASSE DELLE LAUREE SPECIALISTICHE IN INGEGNERIA ELETTRICA

CLASSE DELLE LAUREE SPECIALISTICHE IN INGEGNERIA ELETTRICA Classe 31/S Allegato 31 CLASSE DELLE LAUREE SPECIALISTICHE IN INGEGNERIA ELETTRICA OBIETTIVI FORMATIVI QUALIFICANTI I laureati nei corsi di laurea specialistica della classe devono: conoscere approfonditamente

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA Corso di laurea triennale interfacoltà in MEDIAZIONE LINGUISTICA E CULTURALE Lettere e Filosofia Corso di laurea

Dettagli

Piani di Studio consigliati per il Corso di Laurea in Studi letterari, linguistici e storico-filosofici (L-10) A. A. 2011/2012

Piani di Studio consigliati per il Corso di Laurea in Studi letterari, linguistici e storico-filosofici (L-10) A. A. 2011/2012 UNIVERSITA' DEGLI STUDI DELLA BASILICATA CORSO DI LAUREA IN STUDI LETTERARI, LINGUISTICI E STORICO FILOSOFICI Classe L- 10 delle Lauree in Lettere (DM 270/04) Piani di Studio consigliati per il Corso di

Dettagli

Corso di Laurea in Scienze dei Beni Culturali a.a. 2007/2008

Corso di Laurea in Scienze dei Beni Culturali a.a. 2007/2008 Corso di Laurea in Scienze dei Beni Culturali a.a. 2007/2008 Il Corso di laurea di primo livello (Laurea triennale) in Scienze dei Beni culturali (che si inserisce nella classe delle lauree in Scienze

Dettagli

Obiettivi formativi qualificanti della classe: LM-65 Scienze dello spettacolo e produzione multimediale

Obiettivi formativi qualificanti della classe: LM-65 Scienze dello spettacolo e produzione multimediale Università Classe Atenei in convenzione Università degli Studi di GENOVA LM-65 - Scienze dello spettacolo e produzione multimediale Ateneo data conv durata conv data provvisoria Tipo di titolo rilasciato

Dettagli

Ordinamento didattico del Corso di Laurea in Scienze dei beni culturali

Ordinamento didattico del Corso di Laurea in Scienze dei beni culturali Ordinamento didattico del Corso di Laurea in Scienze dei beni culturali Approvato nel Consiglio di Facoltà del 4 aprile 01 Il Corso di Laurea in Scienze dei beni culturali appartiene alla classe delle

Dettagli

CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN MUSICOLOGIA ORDINAMENTO 509/99 (2 e 3 anno) PIANI DI STUDIO CONSIGLIATI

CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN MUSICOLOGIA ORDINAMENTO 509/99 (2 e 3 anno) PIANI DI STUDIO CONSIGLIATI CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN MUSICOLOGIA ORDINAMENTO 509/99 (2 e 3 anno) PIANI DI STUDIO CONSIGLIATI N. B.: Per l anno accademico 2009-20 gli insegnamenti del corso di laurea triennale in Musicologia ordinamento

Dettagli

CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN ITALIANISTICA (Classe 40/S Lingua e cultura italiana) 1. INFORMAZIONI GENERALI Coordinatore: Prof.

CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN ITALIANISTICA (Classe 40/S Lingua e cultura italiana) 1. INFORMAZIONI GENERALI Coordinatore: Prof. CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN ITALIANISTICA (Classe 40/S Lingua e cultura italiana) 1. INFORMAZIONI GENERALI Coordinatore: Prof. Andrea Gareffi 2. REQUISITI DI ACCESSO Per l immatricolazione al Corso

Dettagli

* La scelta di Lingua inglese come prima lingua ESCLUDE la possibilità di scegliere Angloamericano come seconda lingua e viceversa.

* La scelta di Lingua inglese come prima lingua ESCLUDE la possibilità di scegliere Angloamericano come seconda lingua e viceversa. Corso di laurea triennale in Mediazione Linguistica e Interculturale (L 12) I anno Lingua 1 (I corso) a scelta tra: L-LIN/12 Lingua e traduzione inglese I* 9 CFU Base L-LIN/11 Lingua e Traduzione angloamericana

Dettagli

39/A Geografia Con almeno 48 crediti nel settore scientifico disciplinare M-GGR di cui 24 M-GGR/01, 24 M-GGR/02

39/A Geografia Con almeno 48 crediti nel settore scientifico disciplinare M-GGR di cui 24 M-GGR/01, 24 M-GGR/02 Classe della laurea specialistica L/S:1 Descrizione Antropologia culturale ed etnologia Classe di concorso Denominazione Requisiti minimi Crediti Titoli aggiuntivi (Titoli di studio e professionali) 39/A

Dettagli

LINGUE E LETTERATURE STRANIERE

LINGUE E LETTERATURE STRANIERE UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI TRIESTE REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN LINGUE E LETTERATURE STRANIERE CLASSE DI LAUREA IN LINGUE E CULTURE MODERNE (L-11) a.a. 2014/2015 Art. 1 Finalità 1. Il presente

Dettagli

FACOLTÀ DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE ART. 1

FACOLTÀ DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE ART. 1 SEZIONE QUINTA FACOLTÀ DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE ART. 1 Alla Facoltà di Scienze della formazione afferiscono i seguenti corsi di laurea triennali: a) corso di laurea in Scienze dell educazione e dei

Dettagli

Art. 3. Esigenze delle Parti Interessate (PI) ed Obiettivi formativi

Art. 3. Esigenze delle Parti Interessate (PI) ed Obiettivi formativi Regolamento didattico del Corso di studio triennale in Filosofia, Storia e Comunicazione Art. 1. Denominazione del Corso di studio 1. È istituito presso la Facoltà di Lettere e Filosofia di Arezzo il Corso

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI UDINE FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA A.A. 2010/2011

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI UDINE FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA A.A. 2010/2011 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI UDINE FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA A.A. 2010/2011 GUIDA ALL'ACCESSO ALLE CLASSI DI ABILITAZIONE ALL'INSEGNAMENTO NELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO E SECONDO GRADO SECONDO LA

Dettagli

Denominazione classe di concorso. 39/A Geografia Con almeno 48 crediti nel settore scientifico disciplinare M-GGR di cui 24 M-GGR/01, 24

Denominazione classe di concorso. 39/A Geografia Con almeno 48 crediti nel settore scientifico disciplinare M-GGR di cui 24 M-GGR/01, 24 Classe della laurea specialistica Denominazione classe di laurea Classe di concorso Denominazione classe di concorso Requisiti minimi Crediti Titoli aggiuntivi (Titoli di studio e professionali) L/S:1

Dettagli

U N I V E R S I T À D I M E S S I N A FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA

U N I V E R S I T À D I M E S S I N A FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA D E C R E T O n. 2 4 5 6 U N I V E R S I T À D I M E S S I N A FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA D i ss cc i p l i n ee dd ee l l ee aa rr tt i ff i gg uu rr aa tt i vv ee, dd ee l l aa m u ss i cc aa ee

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA Corso di laurea triennale interfacoltà in MEDIAZIONE LINGUISTICA E CULTURALE Lettere e Filosofia Corso di laurea

Dettagli

Facoltà di Lingue e Letterature Straniere GUIDA DELLO STUDENTE. Anno Accademico 2004-2005

Facoltà di Lingue e Letterature Straniere GUIDA DELLO STUDENTE. Anno Accademico 2004-2005 Per vedere questa immagine occorre QuickTime e un decompressore GIF. Facoltà di Lingue e Letterature Straniere GUIDA DELLO STUDENTE Anno Accademico 2004-2005 a cura di Giuseppe Contu MANIFESTI DEGLI STUDI

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN LINGUE E LETTERATURE MODERNE (Classe XI Lingue e culture moderne) 1. INFORMAZIONI GENERALI Presidente: Prof.ssa Marina Ciccarini

CORSO DI LAUREA IN LINGUE E LETTERATURE MODERNE (Classe XI Lingue e culture moderne) 1. INFORMAZIONI GENERALI Presidente: Prof.ssa Marina Ciccarini CORSO DI LAUREA IN LINGUE E LETTERATURE MODERNE (Classe XI Lingue e culture moderne) 1. INFORMAZIONI GENERALI Presidente: Prof.ssa Marina Ciccarini 2. REQUISITI DI ACCESSO Per l immatricolazione al Corso

Dettagli

LINGUE MODERNE E STUDI INTERCULTURALI

LINGUE MODERNE E STUDI INTERCULTURALI 1 Approvato dal Consiglio di Facoltà del 24 Marzo 2004 REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN LINGUE MODERNE E STUDI INTERCULTURALI ART. 1 - DENOMINAZIONE 1 - È attivato presso la Facoltà

Dettagli

FACOLTA' DI LETTERE E FILOSOFIA

FACOLTA' DI LETTERE E FILOSOFIA FACOLTA' DI LETTERE E FILOSOFIA Corso di laurea in Lingue e letterature straniere Manifesto degli Studi P. I: Requisiti di accesso e norme relative Per accedere al corso di laurea in Lingue e letterature

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN COMUNICAZIONE PUBBLICA E D IMPRESA. Premessa

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN COMUNICAZIONE PUBBLICA E D IMPRESA. Premessa REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN COMUNICAZIONE PUBBLICA E D IMPRESA Premessa Il presente Regolamento specifica gli aspetti organizzativi del corso di laurea magistrale in Comunicazione

Dettagli

Obiettivi formativi qualificanti della classe: LM-14. Filologia moderna (abilitazione A043)

Obiettivi formativi qualificanti della classe: LM-14. Filologia moderna (abilitazione A043) Università Università degli Studi di MILANO Classe LM-14. - Filologia moderna (abilitazione A043) Ateneo data conv durata conv data provvisoria Atenei in convenzione Università degli Studi di Pavia 20/09/2011

Dettagli

Università degli Studi Roma Tor Vergata

Università degli Studi Roma Tor Vergata Università degli Studi Roma Tor Vergata GUIIDA BREVE AL CORSO DII LAUREA IIN SCIIENZE DELL EDUCAZIIONE E DELLA FORMAZIIONE CORSSO POLIIFACOLTÀ IIN MODALIITÀ TELEDIIDATTIICA SEGRETERIA STUDENTI SCUOLA ISTRUZIONE

Dettagli

Corso Laurea Linguaggi dello spettacolo, del cinema, del video

Corso Laurea Linguaggi dello spettacolo, del cinema, del video Corso Laurea Linguaggi dello spettacolo, del cinema, del video Presidente: f.f. Prof. Massimo Privitera Segretario: Enrico De Luca Eugenio Parisano Ubicazione: cubo 28a Telefono: 0984/494547 Fax: 0984/494548

Dettagli

Corso di laurea triennale in LINGUE E MEDIAZIONE LINGUISTICO-CULTURALE Classe L-12 / Classe delle lauree in Mediazione Linguistica

Corso di laurea triennale in LINGUE E MEDIAZIONE LINGUISTICO-CULTURALE Classe L-12 / Classe delle lauree in Mediazione Linguistica Dipartimento di Lingue Letterature e Culture Straniere Corso di laurea triennale in LINGUE E MEDIAZIONE LINGUISTICO-CULTURALE Classe L-12 / Classe delle lauree in Mediazione Linguistica Corso di laurea

Dettagli

FACOLTA DI LETTERE E FILOSOFIA PIANO DEGLI STUDI CORSI DI LAUREA TRIENNALI CORSI DI LAUREA MAGISTRALI A.A. 2011/2012

FACOLTA DI LETTERE E FILOSOFIA PIANO DEGLI STUDI CORSI DI LAUREA TRIENNALI CORSI DI LAUREA MAGISTRALI A.A. 2011/2012 FACOLTA DI LETTERE E FILOSOFIA PIANO DEGLI STUDI CORSI DI LAUREA TRIENNALI E CORSI DI LAUREA MAGISTRALI A.A. 2011/20 LETTERE...3 BENI ARTISTICI E DELLO SPETTACOLO...5 CIVILTA E LINGUE STRANIERE MODERNE...5

Dettagli

Piano di studi A.A. 2014/2015

Piano di studi A.A. 2014/2015 Allegato A Corso di Laurea Magistrale in Scienze della Formazione Primaria Piano di studi A.A. 2014/2015 Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in Scienze della Formazione Primaria (classe 85 BIS) I

Dettagli

28/11/2007. Sintesi della consultazione con le organizzazioni rappresentative a livello locale della servizi, professioni

28/11/2007. Sintesi della consultazione con le organizzazioni rappresentative a livello locale della servizi, professioni Università Facoltà Classe Nome del corso Nome inglese del corso Il corso è Università degli Studi di TORINO LINGUE e LETTERATURE STRANIERE L-15 Scienze del turismo SCIENZE DEL TURISMO Tourist Sciences

Dettagli

Facoltà di Musicologia

Facoltà di Musicologia Facoltà di Musicologia La nuova riforma universitaria Con l'anno accademico 2009-2010 l Università di Pavia attua il regolamento in materia di autonomia didattica degli atenei stabilito dal decreto n.

Dettagli

Psicologia sociale e delle organizzazioni

Psicologia sociale e delle organizzazioni Psicologia sociale e delle organizzazioni Università Università degli Studi di FIRENZE Classe 58/S - Classe delle lauree specialistiche in psicologia Nome del corso Psicologia sociale e delle organizzazioni

Dettagli

Milano Politecnico. 103/S-Classe delle lauree specialistiche in teorie e metodi del disegno industriale Nome del corso. Design navale e nautico

Milano Politecnico. 103/S-Classe delle lauree specialistiche in teorie e metodi del disegno industriale Nome del corso. Design navale e nautico Università Università degli studi di Genova Altre Università (convenzioni interuniversitarie) Milano Politecnico Classe 103/S-Classe delle lauree specialistiche in teorie e metodi del disegno industriale

Dettagli

Obiettivi dell insegnamento e dei suoi moduli. Crediti. Ore

Obiettivi dell insegnamento e dei suoi moduli. Crediti. Ore LLEGTO 2 Corso Di Laurea In Scienze Della Comunicazione Università Di Padova TTIVITÀ DIDTTICHE DEL CORSO DI LURE IN SCIENZE DELL COMUNICZIONE INSEGNMENTI COMUNI TUTTI I CURRICUL N esame Settore Scientificodisciplinare

Dettagli

ORDINAMENTO AI SENSI DEL D.M. 509/99

ORDINAMENTO AI SENSI DEL D.M. 509/99 CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN CULTURE DIGITALI E DELLA COMUNICAZIONE CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN CULTURE DIGITALI E DELLA COMUNICAZIONE ORDINAMENTO AI SENSI DEL D.M. 509/99 Il corso di laurea (CdL) in

Dettagli

Scuola ARCHITETTURA E DESIGN Eduardo Vittoria REGOLAMENTO

Scuola ARCHITETTURA E DESIGN Eduardo Vittoria REGOLAMENTO Scuola ARCHITETTURA E DESIGN Eduardo Vittoria REGOLAMENTO del Corso di Laurea magistrale in DESIGN (Classe LM - 12 ) Anno Accademico di istituzione: 2009-2010 Art. 1. Organizzazione del corso di studio

Dettagli

FACOLTÀ DI PSICOLOGIA ART. 1

FACOLTÀ DI PSICOLOGIA ART. 1 SEZIONE DODICESIMA FACOLTÀ DI PSICOLOGIA ART. 1 Alla Facoltà di Psicologia afferiscono i seguenti corsi di laurea triennali: a) corso di laurea in Scienze e tecniche psicologiche Laurea in Scienze e tecniche

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI FACOLTÀ DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE a. a. 2008-2009

MANIFESTO DEGLI STUDI FACOLTÀ DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE a. a. 2008-2009 MANIFESTO DEGLI STUDI FACOLTÀ DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE a. a. 200-2009 La Facoltà di Scienze della Formazione organizza Corsi di Studio che prevedono una durata triennale ed un carico didattico pari

Dettagli

Corso di laurea triennale in Storia. Ordinamento del piano di studio a tempo parziale. Primo anno comune ai quattro curricula

Corso di laurea triennale in Storia. Ordinamento del piano di studio a tempo parziale. Primo anno comune ai quattro curricula Corso di laurea triennale in Storia Ordinamento del piano di studio a tempo parziale 1 anno comune ai quattro curricula: 2 annualità di 30 CFU 2-3 anno, per ciascun curriculum: 3 annualità di 39-42 CFU,

Dettagli

T A B E L L A T I T O L I D I A C C E S S O

T A B E L L A T I T O L I D I A C C E S S O T A B E L L A T I T O L I D I A C C E S S O (recupero - tabella titoli accesso) CLASSE DI CONCORSO CODICE DESCRIZIONE MATERIE DI INSEGNAMENTO TITOLO STUDIO NOTE A025 Disegno e Storia dell Arte Disegno

Dettagli

VADEMECUM. della Facoltà di SCIENZE DELLA FORMAZIONE

VADEMECUM. della Facoltà di SCIENZE DELLA FORMAZIONE Università degli Studi di Urbino Carlo Bo VADEMECUM della Facoltà di SCIENZE DELLA FORMAZIONE Anno Accademico 2004/05 CONTATTI Segreteria di Presidenza via Bramante, 17 Tel. Fax 0722-327628 e-mail: presidenza.sciform@uniurb.it

Dettagli

LAUREA MAGISTRALE ABILITANTE ALL INSEGNAMENTO NELLA SCUOLA DELL INFANZIA E NELLA SCUOLA PRIMARIA

LAUREA MAGISTRALE ABILITANTE ALL INSEGNAMENTO NELLA SCUOLA DELL INFANZIA E NELLA SCUOLA PRIMARIA 4 LAUREA MAGISTRALE ABILITANTE ALL INSEGNAMENTO NELLA SCUOLA DELL INFANZIA E NELLA SCUOLA PRIMARIA È stabilito un percorso quinquennale abilitante per la formazione dei docenti della scuola dell infanzia

Dettagli

ABILITAZIONE ALL INSEGNAMENTO PER LA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

ABILITAZIONE ALL INSEGNAMENTO PER LA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO 5. ABILITAZIONE ALL INSEGNAMENTO PER LA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO Il percorso per l abilitazione all insegnamento nella scuola secondaria di primo grado si articola in due fasi: A) Laurea magistrale

Dettagli

Regolamento didattico del Corso di laurea magistrale interfacoltà in LINGUE E CULTURE PER LA COMUNICAZIONE E LA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE

Regolamento didattico del Corso di laurea magistrale interfacoltà in LINGUE E CULTURE PER LA COMUNICAZIONE E LA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE Regolamento didattico del Corso di laurea magistrale interfacoltà in LINGUE E CULTURE PER LA COMUNICAZIONE E LA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE Premessa Il presente Regolamento si riferisce al Corso di laurea

Dettagli

Lista dei Settori Concorsuali con i relativi settori scientifico disciplinari

Lista dei Settori Concorsuali con i relativi settori scientifico disciplinari Lista dei Settri Cncrsuali cn i relativi settri scientific disciplinari 01/A1 - LOGICA MATEMATICA E MATEMATICHE COMPLEMENTARI MAT/01 MAT/04 01/A2 - GEOMETRIA E ALGEBRA MAT/02 MAT/03 01/A3 - ANALISI MATEMATICA,

Dettagli

DIDATTICA - VECCHIO ORDINAMENTO LINGUE E LETTERATURE STRANIERE: IL PIANO DI STUDI CONSIGLIATO DALLA FACOLTA' (in vigore fino all a.a.

DIDATTICA - VECCHIO ORDINAMENTO LINGUE E LETTERATURE STRANIERE: IL PIANO DI STUDI CONSIGLIATO DALLA FACOLTA' (in vigore fino all a.a. DIDATTICA - VECCHIO ORDINAMENTO LINGUE E LETTERATURE STRANIERE: IL PIANO DI STUDI CONSIGLIATO DALLA FACOLTA' (in vigore fino all a.a. 2000/2001) SPERIMENTAZIONE (Per gli studenti immatricolati a partire

Dettagli

AGLI STUDI PER MOTIVO DI TASSE. CHIEDE LA CONFERMA DEGLI ESAMI SOSTENUTI NEL NOSTRO CORSO

AGLI STUDI PER MOTIVO DI TASSE. CHIEDE LA CONFERMA DEGLI ESAMI SOSTENUTI NEL NOSTRO CORSO GRILLO ERIKA RICONOSCIMENTO ESAMI ECONOMIA AZIENDALE: CFU; ECONOMIA DEI MERCATI E DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI (a scelta): CFU MANCUSO SERENA RICONOSCIMENTO CREDITI SERVIZIO CIVILE: CFU CORSO DI FORMAZIONE:

Dettagli

Culture e linguaggi per la comunicazione

Culture e linguaggi per la comunicazione Università degli Studi di Milano Facoltà di Lettere e filosofia Anno accademico 2004-2005 Corso di Laurea Specialistica Culture e linguaggi per la comunicazione Guida dello studente Indice Premessa 5 I

Dettagli

Regolamento didattico del Corso di Laurea in Lingue e Letterature straniere

Regolamento didattico del Corso di Laurea in Lingue e Letterature straniere Regolamento didattico del Corso di Laurea in Lingue e Letterature straniere classe delle lauree n. 11 Lingue e culture moderne approvato dal Consiglio di Facoltà del 17 Dicembre 2003 ART. 1 DENOMINAZIONE

Dettagli

UNIVERSITÀ DI VERONA. area formazione e filosofia area lettere, arti e servizio sociale area lingue e letterature straniere.

UNIVERSITÀ DI VERONA. area formazione e filosofia area lettere, arti e servizio sociale area lingue e letterature straniere. 2014 2015 UNIVERSITÀ DI VERONA area formazione e filosofia area lettere, arti e servizio sociale area lingue e letterature straniere guida ai corsi corsi dell area lettere, arti e servizio sociale Lauree

Dettagli

D.M. 28 novembre 2000 Determinazione delle classi delle lauree universitarie specialistiche. Pubblicato nella Gazz. Uff. 23 gennaio 2001, n. 18, S.O.

D.M. 28 novembre 2000 Determinazione delle classi delle lauree universitarie specialistiche. Pubblicato nella Gazz. Uff. 23 gennaio 2001, n. 18, S.O. D.M. 28 novembre 2000 Determinazione delle classi delle lauree universitarie specialistiche. Pubblicato nella Gazz. Uff. 23 gennaio 2001, n. 18, S.O. IL MINISTERO DELL'UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA SCIENTIFICA

Dettagli

Allegato A. Titoli di accesso Classi delle lauree specialistiche. Classe di concorso. Denominazione classe di concorso. Requisiti minimi Crediti

Allegato A. Titoli di accesso Classi delle lauree specialistiche. Classe di concorso. Denominazione classe di concorso. Requisiti minimi Crediti Allegato A Classe di concorso Denominazione classe di concorso Titoli di accesso Classi delle lauree specialistiche Requisiti minimi Crediti Titoli aggiuntivi Titoli di studio e professionali 1 2 3 4 5

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN LINGUE E COMUNICAZIONE PER IL TERRITORIO, L IMPRESA E IL TURISMO

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN LINGUE E COMUNICAZIONE PER IL TERRITORIO, L IMPRESA E IL TURISMO Emanato con Decreto Rettorale n. 81, prot. n. 4493/A3 del 9 giugno 2006 REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN LINGUE E COMUNICAZIONE PER IL TERRITORIO, L IMPRESA E IL TURISMO Art. 1 - Ambito di applicazione

Dettagli

LM 85 bis Classe di laurea magistrale SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA

LM 85 bis Classe di laurea magistrale SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE Classe di laurea magistrale Corso di laurea magistrale quinquennale a ciclo unico per l insegnamento nella scuola dell infanzia e nella scuola primaria Scienze della formazione

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA FACOLTA di SCIENZE DELLA FORMAZIONE

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA FACOLTA di SCIENZE DELLA FORMAZIONE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA FACOLTA di SCIENZE DELLA FORMAZIONE ORDINAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN: FORMAZIONE DI OPERATORI TURISTICI Classe L15 Art. 1 - Premesse 1. Il corso

Dettagli

Università degli Studi di TORINO. Laurea Specialistica in SCIENZE STRATEGICHE E LOGISTICHE

Università degli Studi di TORINO. Laurea Specialistica in SCIENZE STRATEGICHE E LOGISTICHE Università degli Studi di TORINO Laurea specialistica in SCIENZE STRATEGICHE E LOGISTICHE attivato ai sensi del D.M. 21 dicembre 1999, n. 509 valido a partire dall anno accademico 2012/2013 ART. 1 Premessa

Dettagli

A. Indicazioni generali

A. Indicazioni generali LAUREA MAGISTRALE IN LINGUE E LETTERATURE EUROPEE ED EXTRAEUROPEE A. Indicazioni generali Premessa Il Corso di Laurea magistrale in Lingue e Letterature europee ed extraeuropee (che si inserisce nella

Dettagli

Scuola in Conservazione e Produzione dei Beni Culturali Anno accademico 2015/2016

Scuola in Conservazione e Produzione dei Beni Culturali Anno accademico 2015/2016 Scuola in Conservazione e Produzione dei Beni Culturali Anno accademico 2015/2016 Voto minimo richiesto: 95/110 Studente: Diplomato in: Presso L Accademia di Belle Arti di: Voto di laurea: Dichiara di

Dettagli

O/2 D.R. n. 5024 del 1.08.2011 22/06/2011

O/2 D.R. n. 5024 del 1.08.2011 22/06/2011 O/2 D.R. n. 5024 del 1.08.2011 Classe Nome del corso Nome inglese Lingua in cui si tiene il corso L-19 - Scienze dell'educazione e della formazione & L-20 - Scienze della comunicazione Scienze della comunicazione

Dettagli

FACOLTA DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE

FACOLTA DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE FACOLTA DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE Classe 11 REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN LINGUE E LETTERATURE EUROMEDITERRANEE La laurea triennale in LINGUE E LETTERATURE EUROMEDITERRANEE

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SIENA FACOLTA DI LETTERE E FILOSOFIA di SIENA e di AREZZO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SIENA FACOLTA DI LETTERE E FILOSOFIA di SIENA e di AREZZO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SIENA FACOLTA DI LETTERE E FILOSOFIA di SIENA e di AREZZO REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN STUDI UMANISTICI (Interfacoltà) Humanities (Classe L-10 Lettere) (Emanato

Dettagli

Obiettivi formativi qualificanti della classe: L-11 Lingue e culture moderne

Obiettivi formativi qualificanti della classe: L-11 Lingue e culture moderne Università Classe Nome del corso Nome inglese Lingua in cui si tiene il corso Università degli Studi ROMA TRE L-11 - Lingue e culture moderne Lingue e culture straniere modifica di: Lingue e culture straniere

Dettagli

Corso di Laurea Interfacoltà Lettere e Filosofia ed Economia in

Corso di Laurea Interfacoltà Lettere e Filosofia ed Economia in Corso di Laurea Interfacoltà Lettere e Filosofia ed Economia in SCIENZE TURISTICHE Classe di laurea n.39 - Scienze del Turismo Manifesto degli studi A.A. 2007-2008 Ordinamento didattico OBIETTIVI FORMATIVI

Dettagli

FACOLTÀ DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE www.uniba.it/ateneo/facolta/lingue/

FACOLTÀ DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE www.uniba.it/ateneo/facolta/lingue/ FACOLTÀ DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE www.uniba.it/ateneo/facolta/lingue/ Presidenza Via Michele Garruba, 6/B - 70122 Bari Preside: prof. Pasquale Guaragnella Tel. 0805717540-7455; e-mail: preside@lingue.uniba.it

Dettagli

CORSO DI LAUREA AD ACCESSO PROGRAMMATO

CORSO DI LAUREA AD ACCESSO PROGRAMMATO CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DELLA MODA E DEL COSTUME (Classe delle Lauree in Discipline delle arti figurative, della musica, dello spettacolo e della moda L-3) CORSO DI LAUREA AD ACCESSO PROGRAMMATO 85

Dettagli

GUIDA PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA PER IL RICONOSCIMENTO DI ESAMI E LABORATORI a.a. 2014/15

GUIDA PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA PER IL RICONOSCIMENTO DI ESAMI E LABORATORI a.a. 2014/15 GUIDA PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA PER IL RICONOSCIMENTO DI ESAMI E LABORATORI a.a. 2014/15 1. Cos è la domanda di riconoscimento dei crediti didattici? La domanda permette di chiedere il riconoscimento

Dettagli