al Braglia! Campagna Abbonamenti Stagione Sportiva 2013/2014

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "al Braglia! Campagna Abbonamenti Stagione Sportiva 2013/2014"

Transcript

1 V l Bgl! g bb g v 213/214

2 2 g bb g v 213/214 BBNMN P BUNM UÀ 1.25 BUNM LL 1.5 BUNM P BUN B F BUN P PXYZ BUN P v B PLNM F N LL G H L M N Q GN P N NN.GV. NN UN 14 v P & M F.. v fm l 5 UV MNGNN L PZZ GN BBNMN À MGG 4 U QUL PVN LM B F BUN P PXYZ BUN P B F N LL G H L M N Q NGL BGL N BUNM UÀ 7 BUNM LL 6 PLNM GN P NN v v UN 16 UV MNGNN 12 7,5 7,5 6 v gl v 65, l vl, lv uz cl v c NN v cluv ll GVN NN v u gzz/ UN 16 v u gzz/ c 16 UN 14 v u gzz/ c 14 fm l v u (u, gzz) u cl l l 212

3 3 lb Bgl V.l M Kc, 128/134 M G B F H L M N Q UV P UV MNGNN P Z F Y X B z: 2.92 ( ) gc:.15 x 68 fm l : u (u, gzz) u lc (v g.5) cl l l 212, cqu l bb u l g clgh gllblu Ll l zz cl 5 u. l Pl c ll fgl c l z L FMGL ll l cl c c gl c ll cul lc l M F.. U 14: bb l 1 u v u gzz/ f 14. u gl bb l M F.. cqu u g (c 9 clu) cc l chgg Nv Pk l zz gvl 5 u (vc 81 u). 1º P l 6 l 12 g (v cluv l v lz u gl bb ll c g) 2º P l 13 g (cz uv bb)

4 4 Ml fv! l g V lb V! l Bgl? 14 H L bb l 21 u! c l P à! l à g F B Z PXY B F L ) l g gzz u ll L,. G uv gzz v M cl (u u. u v L F. 5 4 N v F. N l bb cl 1 N z N f N l M GV g : u cqu zz zz/ g l c lc l u gl cul l 2, l f v 1 l ll u l 2 M L l f c l c qu v Pk c g llblu 1 u c gg N ). g l. Pl c ch 1 u F. l c 8 l cl l M bb ) cc u (v 14: l bb clu 5 U gl u 9 vl ( c z z g l c N z NM u BB, lv N vl G l 16 l 65, ZZ 14 l v P gl / P P V U M f l V. UN 14.G NN NN N F M N NM & À BB 1 U P M 8 v UN L 28 B L v 42 M N UN 7 BU 21 B P 8 5 M UN B 8 P UN B 5 P v 14 UN 3 2 B 21 M 8 M N L PL N 6 L 14 V 1 ) L gzz / c P 7 N gzz 14, u P L (u v QU 14 N U l 212 N u U 4 G N l v l L GN l GH Q G N M cl cl f MG V M u c u lgh MN À v U l c g g bb N GN N V M U b/214 b gv 213 M / , Kc Q F V.l M gl B N g v 213/214 b l M B L H G X P Z F Y glz l 12 l 6 l v g) c 1º P cluv ll v ( gl bb g u l 13b) uv b 2º P z c ( B ) 68 x ( : c : 2. g z ll ll v u gl b Gl b v clu

5 Pz 5 fm l : u (u, gzz) u lc cqu l bb u l g clgh gllblu Ll l zz cl 5 u. Pvc Blg: gl, Bcll, Bvgl, ll gl, lgg, vlc, Gll, Mllbg, Mb, Mlll, Pv, l Blg, Gg P, Gv Pc, P l, g Blg. Pvc F: B,, Mbll, Pgg c, g, Vg M. Pvc M: Bgl, B, gll,,, lfc l, vzz, c ull cch, Fl l, Mll, Ml, Nl, Nv, v, Flc ul P, P, P, l. Pvc gg l: B, Bcll, gg, Fbbc, Gul, Gull, Luzz, Nvll, ggl, lc, l, M, gl l. Pvc Mv: Bgl V, Bgf, Bgfc ul P, b P, lblf, llucch, u, Flc, Gzg, Mgcvll, Mc, Mgl, gl, Pggg, Pv, Pgg uc, P Mv, Qugl, Qull, v, g, cf, bb, B P, Gc ll g, Gv l, chvgl,, vll P, u, uzz, Vll P, Vll, Vgl. Pvc vg: Bgl P, l,,, lgugll, l, ll, Fcl, Gb, Gvll, Gcc c Buchll, Ml, cchbll, Pc, l,. L FMGL ll : uv gvlz Pl v ll fgl. cqu u bb U 14 l 21 u b g v u c l 5% l. L z è vl ch u l g. l c ll bb g ul fgl U 14 è l 21 u. Pz U 14: u ccl c 14, c l 21 u (qu 1 u!) cv u bb u ll, bu clu. cul lc M F..: u bb ch cv ll cul clc gllblu v u bb Pl l zz blc 5 u. l g à uufu u c l 5% (19 u). u gl bb l M F.. cqu u g (c 9 clu) cc l chgg Nv Pk l zz gvl 5 u (vc 81 u). c gu P cv l bb à c v c l Fly. Pzz blcc u. bb vl u l 21 l c B 213/214 huu ll G c lv uz c gu l zz Ll. Vgg 7/8 gg ull 21 g ll cqu gl bgl. ll z U 12 U 14 ch v l 21 u (qu l 1 u!) u bb u ll, bu clu. cv ll c bb ch bu. Plc gvlz Gv (gzz c ): bb gl 8 u ch bu (bgl 6 u ). fm l è l cl z v u u cl l l 212 (c. Lgg 74 l 6/6/212 ll.1) ch cqu l bb Ll l zz cl 5 u. Nuv uz l fgl: u ucl c u g u fgl u 14 à cqu 3 bb Pl l 281 u zché 541 u. ll cul lc l M F.. cqu l bb Pl l 5 u. l g và u c l 5%.

6 6 L Fly è? È u u flzzz ch l g z cl gllblu gc ù lv cuzz ll gl. Può c l u l bb u l g c. Qul cv l bb l M F.. bà l Fly l l l ll ll Bgl. chl P l g Fly è c l l Vl M Kc u cc fcl cu à vl ( à, P gu ). N à c cl lcu ul, u c vvà ll u c l, ll lzzz l ll fgf ll ccl ll f gl. 1 u à qu cv l Fly z v ù lugh. bv à l bl ul uffcl ll cà u z ll qul à bl cl l l ul ch. Bà cuc l lv cc c l l M F.. cv l Fly u f. P ch l cl ch..p, ch bb cvu c ch g gl ul 5 ch u vz, qul l vglz cl (.M. 15 g 29). c v È bblg cv l bb, qu c, l cc ll v ll. È bblg gu l qu f l. ll cfch z ch bb ll v v ubblc, l c l f. gvl vlczz l g u gl, z z v c zl, v vch v. à cc u l fclz, vlg / bfc v ll cà z. Pà v g.

7 7 lc u L Fly è lc l l M F., ub l Null l M ll và u 5, lv vv ll uà. l uò cu, u ccl, z. L Fly Fz Gll L Fly à GU u f ch cv u bb l g v 213/214 f l 14 cu ll ll z l c. u gl l c, c l uz ll, và u c vz 1 u v l ll. vz ul l M F.. gl l z cvz c lv bfc cc / zl fv ll. uz c uz cc ch u uv Fly, llg c ll uc lc ll uà c. fz l g l M F.. : ll 1. ll 13. gg: ll 15. ll 19. lf: 59/239263

8 fz ul 1. P l lz cluv l fll ll Bc Pl ll l g u l vcch bb u cu cc. 2. l lz. 3. Nl, ch v l 6 l 12 g, v vcch bb, cf l l ll c g. 4. ì 13 g l cg bb à u cl ch cv u uv bb. 5. l vcch bb u l lz à uc l c l cz u v; qu c, l uv c và u l vcch bb ch à ll fll ll Bc Pl ll l g vv ll uv cz. 6. g bb và u u cg v. vul bb v v gà c ( ) l. g bb, c l cuv, l l l l, à ch l, l fl l u l cqu. 7. c fu và lc lcu ulc. 8. l l ll bb è u l l gl u ll l l cc / z ll ll. 9. P lu lg bb lc zz cl gzz / l 16. N v bu uà bu Ll. 1. l bu Bu ( ) à v P l M F.., à bl l cz l fll BP. P cv l bb à c ll Fly. MN F..... Vl M Kc, MN l. (+39) Fx (+39)

tana del pazzo e cocc è di meglio?

tana del pazzo e cocc è di meglio? d pzz B L V g v L f d M Cppè T d Luc M, g u... u G ccc è d mg? c c 72 TUTTOmb TUTTOmb 73 d pzz Ty cc. M cm qud u c p d p d k p I bk è M d, c v d u, dvv u u m v p d c I pcu f ch è p c u cpp d M + Hgh R

Dettagli

informa Comune di ALBUZZANO il omune numero 4 dicembre 2012

informa Comune di ALBUZZANO il omune numero 4 dicembre 2012 f C ALBUZZANO C l f f 4 2012 f l C f Rz. 6/2010 l 10.12.2010; E: C Alzz Dz z: C Alzz - Pzz V 1 - Alzz PV D Rpl: F C P f pz p: v C C v vl ll l ll l CIf v p f l ll p f qll h è lzz ql v ( p l f pzz V). C

Dettagli

Archivistic Open Data

Archivistic Open Data C fz p hv Ahv Op D (f yu lv hg, f) ISAAR l p p qu è f gl gl p l lzzz ll z hvh gg pu hv l puz ll uz hv, ì pbl: - l' gl hv u b ull pblà z l puz gl hv h ll z gl hv, p f gu; - l p p gl u l puz u hv u, hé p

Dettagli

Il fantasma di Canterville

Il fantasma di Canterville TR O I f d Cv TA TE A I Ad Gc T! FA N SCHEA IATTICA f d Cv (Th Cv Gh, 1887) è u cb cc uc gv d Oc Wd Pubbc v u v Th Cu d Scy Rvw, cc bb u ucc cu d 'g N zz u d c, v È u d d S d f Lgg gu b d' g d Wd, d dd

Dettagli

Costruisci una zattera

Costruisci una zattera L vt d C gzz h t lt N 18 COMPLETAMENTE GRATUITO! VEDO UN OASI! JMD g H P t t wwwjdh/vt Ct ztt Gd C Cz Ch f l dt? L ht dg C! C Iv l t gt t l 26 lgl 2015 tl tl: C, vt JMD, ll tl, 4091 Bl ( dt d d l t dzz),

Dettagli

Prova di coltivazione di varietà di pomodoro resistente a virosi in territorio di Termini Imerese (PA)

Prova di coltivazione di varietà di pomodoro resistente a virosi in territorio di Termini Imerese (PA) Pg fzz R m v u p mp, vzzz puz mzzz h u Avà 2011 Pv vz và pm v Tm Im (PA) (: Gh p Rpb.O.P.A.T.. 57 m) PREEA 2001 z Opv EA m h vu ff v pbmh g h vu vz p mp; p, puz pm u p pm 80% puz vb. vgh ffu p Uvà g u

Dettagli

REGIONE TOSCANA Giunta Regionale

REGIONE TOSCANA Giunta Regionale Gu Rg D G D C C Fm, I A. N AOOGRT/ 0272442 /Q.90.70 F, 24/10/2013 Ag Mgg ug 2013 Mgg g ug 2013 Ogg Mgg fmu ug 2013. A A D u Lug M EDE A D G DG D C C V G EDE A Rb A Cm m A L EDE A D G A UL T EDI C DGRT

Dettagli

WP4 BILANCIO ENERGETICO COMUNALE DI VERZEGNIS (UD) Data: 21 luglio 2015

WP4 BILANCIO ENERGETICO COMUNALE DI VERZEGNIS (UD) Data: 21 luglio 2015 1 WP4 BILANCIO ENERGETICO COMUNALE DI VERZEGNIS (UD) D: 21 lugl 2015 Gupp d lv: Lz Old P Fd Fl Slv Sfll (ECUBA S..l.) (ECUBA S..l.) (Rg FVG) 2 BILANCIO ENERGETICO COMUNALE Cmu d: VERZEGNIS A d fm dl bl

Dettagli

L Italia sembra giovane. e nuova, con le case bruciate

L Italia sembra giovane. e nuova, con le case bruciate pp f I 25 p f v Rz Lbz I. I 25 p bz I pz v f. G h v Rz I. I I Rz è p h h b f. A q pp pp p h ppv v f. I v f, è v h pv pv f bà p. Iv p pp p h pp Rz v z bà. L I b v v, b, q p,, p p, p. N bb v,. pp f CITAZIONI

Dettagli

WP4 BILANCIO ENERGETICO COMUNALE DI CAVAZZO CARNICO (UD) Data: 21 luglio 2015

WP4 BILANCIO ENERGETICO COMUNALE DI CAVAZZO CARNICO (UD) Data: 21 luglio 2015 1 WP4 BILANCIO ENERGETICO COMUNALE DI CAVAZZO CARNICO (UD) D: 21 lugl 2015 Gupp d lv: Lz Old P Fd Fl Slv Sfll (ECUBA S..l.) (ECUBA S..l.) (Rg FVG) 2 BILANCIO ENERGETICO COMUNALE Cmu d: CAVAZZO CARNICO

Dettagli

CASTEL VOLTURNO (Caserta) - La Polizia di Stato al passo coi tempi e dei social network con

CASTEL VOLTURNO (Caserta) - La Polizia di Stato al passo coi tempi e dei social network con C V L Pz d S v Tk: U v d S d v Mdì 7 Mz 205 0:5 CASTEL VOLTURNO (C) - L Pz d S m d wk UNA VITA DA SOCIAL è Cm m dv m d wk ybbm dm zz vz d vy. U d: 2 3 d d ybbm. E R d Pzz d Q Rm ù m m m dv zz d Pz d S

Dettagli

Freschezza in Svizzera

Freschezza in Svizzera Fschzz Svzz Tutt l sd l md s dspbl ll dzz mch-stutscm tt v Rc u l d t I l st p d st g 012! 2 1 1 26 g k C As sudtl d Spcltà dll As Mché! Dvtt f d fcbkcm/mchrstutsschwz mch-stutscm pp cs d P u st &g Islt

Dettagli

SI Morbegno, In occasione del Trofeo Vanoni, ad ottobre 200 ricambiata da una delegazione di Llanberis Edwards, Roland Evans, Ken Jones.

SI Morbegno, In occasione del Trofeo Vanoni, ad ottobre 200 ricambiata da una delegazione di Llanberis Edwards, Roland Evans, Ken Jones. P p phé Mb è Lb b f p f pp 1980 q CSI Mb pp p p v Lb (G) Sw R zz v D. K J Mb q G v p f R Sw ì N. V Tf v p z K à B p G v p h J CSI Mb. M p p C Mb G R p S w I S 03 N 20 b L. v à M p p v L N 1993 I C SI Mb

Dettagli

recent exhibition: A Blow-by-Blow Account of Stonecarving in Oxford (2014) at Modern Art Oxford, Dublin City Gallery The Hugh Lane, and

recent exhibition: A Blow-by-Blow Account of Stonecarving in Oxford (2014) at Modern Art Oxford, Dublin City Gallery The Hugh Lane, and Av: C k S L I V I Pv B A 2015. Av: C v j vv v j v. S L xv - z q v vk. T L vk I x v v. T j I B Av: C /. P L v v I k j v. T x Av: C k x. T j L v v Av: C v. S x x v. Lv v x. M k k. 1 Av: C è v S L I V P B

Dettagli

ATTREZZATURE A TEMPERATURA POSITIVA

ATTREZZATURE A TEMPERATURA POSITIVA ANUGA COLONIA 05-09 OTTOBRE 2013 Ragione Sociale Inviare a : all'attenzione di : Padiglione Koelnmesse Srl Giulia Falchetti/Alessandra Cola Viale Sarca 336 F tel. 02/86961336 Stand 20126 Milano fax 02/89095134

Dettagli

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE TRIENNIO

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE TRIENNIO SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE TRIENNIO INDIRIZZO TURISMO.. 2014-15 DISCIPLINA Dcpln ch znl PROFILO IN USCITA A CONCLUSIONE DEL PERCORSO QUINQUENNALE, IN TER- MINI DI ABILITA E COMPETENZE (n b ll

Dettagli

CORSO GARIBALDI. Dall Expo 1906. All Expo 2015 LA FONTE LE ANNATE CONSIDERATE LE ANNATE CONSIDERATE

CORSO GARIBALDI. Dall Expo 1906. All Expo 2015 LA FONTE LE ANNATE CONSIDERATE LE ANNATE CONSIDERATE LA SCUOLA MEDIA DEL QUARTIERE PER IL QUARTIERE g nn S Sn I g ICS Mn Sg, Mn E - A.S. - Sn (M Pn) A zzzn nn gn nn: Cn P, C Mn, G P, L Lnz, Lzz C, Mngn M, Mzz G, Mn C N, R An, Sn P, Sg Lnz, T N, Vnzn S. A

Dettagli

REGOLAMENTO CONCORSO FOTOGRAFICO BEVI COSA VEDI. con sede legale in Siena presso Enoteca Italiana (Via Camollia, 72, 53100 Siena) e con sede

REGOLAMENTO CONCORSO FOTOGRAFICO BEVI COSA VEDI. con sede legale in Siena presso Enoteca Italiana (Via Camollia, 72, 53100 Siena) e con sede REGOLAMENTO CONCORSO FOTOGRAFICO BEVI COSA VEDI 1. Soggetto promotore Associazione no profit, Movimento Turismo del Vino (P.IVA 1101300521) con sede legale in Siena presso Enoteca Italiana (Via Camollia,

Dettagli

Associazione Deruta Nuova sede Deruta. Associazione Cidis sede di Deruta 250,00 mensili dal 01/04/2013 al 31.12.2013

Associazione Deruta Nuova sede Deruta. Associazione Cidis sede di Deruta 250,00 mensili dal 01/04/2013 al 31.12.2013 Numero Progressivo Titolo base attribuzione ( vedi nota in calce) Oggetto Beneficiario Importo vantaggio economico Responsabile del procedimento 1 G.M. 7/13 Concessione uso gratuito locale Casa della Associazione

Dettagli

TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA

TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA Siamo fermamente convinti che redigere un preciso quadro di riferimento, attestante le coperture Assicurative di un Cliente, consenta allo stesso di potersi

Dettagli

(! )##%% *'!!+%(*!,, '- -..,,.,.. o - / 01- '-- 4'5 *%*'!! '6 *%! '-,3. '-,3 ' 7%8. o '3 o 6. '- 3-9--, 3-3

(! )##%% *'!!+%(*!,, '- -..,,.,.. o - / 01- '-- 4'5 *%*'!! '6 *%! '-,3. '-,3 ' 7%8. o '3 o 6. '- 3-9--, 3-3 !"#$ %&"%' (! )##%% *'!!+%(*!, o,, o, '..,,.,.. o / 01 ' o / 01 2 o # 3. 3 3 3 4'5 *%*'!! '6 *%! ' ' ',3. ',3 ' 7%8 '6 3 ''36. o '3 o 6. ' 39, ''. o.. ' o.. 3 3 ' 3 ' : o 3 o (3(3, ' $ o ', ',; ' + '6!'%!

Dettagli

i prodotti grena sono degli alimenti biostimolanti biologici proteici organici

i prodotti grena sono degli alimenti biostimolanti biologici proteici organici pd s dl lm bsml bl p sp p l T, Qulà p l V IC ZTT FLuId C MMI ICH L s dl l l pd GRENA, su CNsENI IN AGRIClURA bilgica msu p sz. IDROGRENA è u m I s m flud bs s d plmm dl p h l p d d z fsml, fu, u l lu p

Dettagli

Eventi. Saint-Ours. Pegaso. Donnas. Aosta. Canavese Valle d Aosta. 30-31 gennaio. artigianale S.C. PELLET A PARTIRE DA 4,35 al SACCO.

Eventi. Saint-Ours. Pegaso. Donnas. Aosta. Canavese Valle d Aosta. 30-31 gennaio. artigianale S.C. PELLET A PARTIRE DA 4,35 al SACCO. 2 u2 V EcVé SPURGHI - DISOTTURZIONI VIDEOISPEZIONI V Nz, 9/b - RND () T. 0125 968802 Fx 0125 96662 T. 0165 58223 www.cv. - f@cv. C. 339 191878 Ev V 2 u2 Cv V EcVé SPURGHI - DISOTTURZIONI VIDEOISPEZIONI

Dettagli

Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010

Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010 Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010 Ed. settembre 2013 Agenda Obiettivo della statistica Oggetto della statistica Grado di partecipazione Alcuni confronti con la statistica precedente

Dettagli

Annuario 231. Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti

Annuario 231. Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti Perché? Le recenti azioni giudiziarie hanno indotto nelle aziende la necessità di dotarsi di un modello

Dettagli

TRASFORMATE DI LAPLACE

TRASFORMATE DI LAPLACE TASOMATE D APACE rorm lc co rormr l quzo rzl quzo lgbrch mlco l l crcu mc lr. l moo ll rorm lc grlzz l moo or: zché clcolr l ro rm gr uol, co l rorm lc omo rcvr l ro coml u cl gr molo ù grl ch olr ll uo

Dettagli

IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI

IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI Dario Focarelli Direttore Generale ANIA Milano, 12 marzo 2013 «LA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTOMOBILISTICA STRATEGIA, INNOVAZIONE

Dettagli

$ % Coordinamento del Servizio Produzioni Vegetali della Provincia di Cremona:

$ % Coordinamento del Servizio Produzioni Vegetali della Provincia di Cremona: ! "! $ % ##! Coordinamento del Servizio Produzioni Vegetali della Provincia di Cremona: & &## '! # $ ( " $!! (! # ) * +,&(-.-&/00&1.(&2-3&"4-536# 2&7 "!8* 6 5 # *(!! /! 1 5 " $ 6 '-3&" ( ## #!5!5!# *(

Dettagli

ALLEGATO 1: SCHEDE 91 E 111 DELLA RETE ECOLOGICA REGIONALE

ALLEGATO 1: SCHEDE 91 E 111 DELLA RETE ECOLOGICA REGIONALE LLGT 1: SCHD 91 111 DLL T CLGC GNL 148 149 150 151 152 153 154 155 SCHD DGL MBT D TSFMZN LLGT 2 MBT D TSFMZN SDNZL - SCHD D VLUTZN CMPNNT STUZN TTUL FFTT TTS CMPNSZN & MTGZN MNTGG Vicinanza di un allevamento,

Dettagli

VANITYclub. contro chi, nel nome di Lucifero, ha uc È l appuntamento con la lettura che «VanityFa riserva questa settimana agli amici più fedeli

VANITYclub. contro chi, nel nome di Lucifero, ha uc È l appuntamento con la lettura che «VanityFa riserva questa settimana agli amici più fedeli VANITYlub t I lu h d h Ct. h l M l t Ct. E h l h bb I ltà h t, MAGNUM/tt d u q d lt d l, f t l d è l d t ut. M L. dl gl, hé t h ut t z. u dll h t t h t f, f qut l Ct. L t tt u d D l, d U fl. u d lgt, lt

Dettagli

Joomla SAML2 Extension

Joomla SAML2 Extension Jml SAML2 Exs SP dly md sml (...SAMLh) Sf Ggul (GARR) Ac BscAuh? Ns l muà dll clg d ccss fd, d vgg d ss dv, d gg, v è c u f dz svlu uv lcz d d ssm d lg lzz d-hc mlgd qus s u scl s m d m dffclà d gs, u

Dettagli

ufficio show room scrittura ufficio elettronica hi-tech/accessori agende/calendari ombrelli borse

ufficio show room scrittura ufficio elettronica hi-tech/accessori agende/calendari ombrelli borse how room cur uffco lonc h-ch/cco gnd/clnd ombrll bor uffco 38 l quozon ono ogg obl gumn ggornmn d mco c/orzon gg bmbo mr ugn uo clln bbgmno r S4068 d r bloccho un connor n c con bloccho n cr nn f. m ul

Dettagli

M08/2/ANITA/SP1/ITA/TZ0/XX/T+

M08/2/ANITA/SP1/ITA/TZ0/XX/T+ M08/2/NIT/SP1/IT/TZ0/XX/T+ 22082817 ITLIN B INITIO STNDRD LEVEL PPER 1 ITLIEN B INITIO NIVEU My é 1 ITLINO B INITIO NIVEL MEDIO PRUEB 1 My 19 My 2008 (g) L 19 2008 () L 19 y 2008 (ñ) 1 h 30 TEXT BOOKLET

Dettagli

Il settore energie all'esposizione internazionale mce di Milano

Il settore energie all'esposizione internazionale mce di Milano N. 1/l 2014 - A 35 S. bb. t. 20/ t. 2 L 662/96 - T P D. Pt P ll Ittt Sl Mf ll A. Exll/ D. Rbl: Mhl Pjtt Atzz. Tbl P 629 l 31.03.1979 BOSCO l t l l t t t: l bb l f bb, tt f l t tt P ù ltà, q lt Qt t! t

Dettagli

ESCRIZIONE DELLA PROPOSTA

ESCRIZIONE DELLA PROPOSTA -2015 ESCRIZIONE DELLA PROPOSTA LABORATORI PER LE SCUOLE PROPOSTE DI LABORATORI ARTISTICI, ESPRESSIVI ED ESPERIENZIALI RIVOLTI AI BAMBINI DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO, DELLA PRIMARIA E DELL INFANZIA

Dettagli

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2013

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2013 ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2013 A CURA DELL AREA PROFESSIONALE STATISTICA A.G. GENNAIO 2014 ANDAMENTO MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA

Dettagli

SVILUPPO E NUOVE SINERGIE PAROLA D ORDINE: RIPARTIRE DALLE IDEE

SVILUPPO E NUOVE SINERGIE PAROLA D ORDINE: RIPARTIRE DALLE IDEE SVILUPPO E NUOVE SINERGIE PAROLA D ORDINE: RIPARTIRE DALLE IDEE Pl,, pg, mb, ppv, m. G m ll f dl 2014 dd l l dll và m mp, p ff llgh vd mp ll p dll Od, qll d pp dv h h mp l g. T m l mplà dl pd h m vvd,

Dettagli

Interruttori di livello ad azionamento magnetico serie Colima TOR

Interruttori di livello ad azionamento magnetico serie Colima TOR I dati tecnici forniti non sono impegnativi per il costruttore che si riserva la facoltà di modificarli senza obbligo di preavviso. Copyright 2012 TI-P324-02 CH Ed. 4 IT - 2012 Interruttori di livello

Dettagli

DESTINATARI. il 3 o il 4 anno nell ambito del Diritto Dovere di Istruzione e Formazione;

DESTINATARI. il 3 o il 4 anno nell ambito del Diritto Dovere di Istruzione e Formazione; k W i L v : O Z V O À T V T P M C Z P P S UOV pià è p k W i iz p L i cl, ll p f viv i l m iic ch li vvici i z ll p i b m m ll i à li zi m, iv c li. v i c iv iv v Li Wk pci Li Wk ivià iviv i fmzi, ch vilpp

Dettagli

CUCITI PAG. 1 06 8 001 BIANCO 06 8 002 GHIACCIO A2 36/41 123321 (12) A2 36/41 123321 (12) A3 37/42 123321 (12) A3 37/42 123321 (12)

CUCITI PAG. 1 06 8 001 BIANCO 06 8 002 GHIACCIO A2 36/41 123321 (12) A2 36/41 123321 (12) A3 37/42 123321 (12) A3 37/42 123321 (12) SPRING/SUMMER 2016 CUCITI PAG. 1 06 8 001 BIANCO 06 8 002 GHIACCIO A3 37/42 123321 (12) A3 37/42 123321 (12) 06 8 004 BLU 06 8 014 NERO A3 37/42 123321 (12) A3 37/42 123321 (12) AU 9 001 BIANCO AU 9 014

Dettagli

CARNET DEI SERVIZI DEDICATI AL SOCIO. Pronti ad aiutarti!

CARNET DEI SERVIZI DEDICATI AL SOCIO. Pronti ad aiutarti! CARNET DEI SERVIZI DEDICATI AL SOCIO Pr d ur! A Pccl vgg d grd! www.crmprs.cm S vu rsprmr FINO A! 3000/ANNO lf sub ll 0432 54 62 58 Prd dsrbu dllʼe Eurp dl Lvr dllʼimprs FVG cllbrz c Assmcrmprs. INFORMAZIONI

Dettagli

Gli Uffici delle Dogane. Province di competenza

Gli Uffici delle Dogane. Province di competenza ti trovi in: Home - Agenzia - Uffici - Indirizzi e Organigramma periferico - Uffici Dogane Gli Uffici delle Dogane Gli Uffici delle Dogane Regione Abruzzo Basilicata Campania Dogane Avezzano Pescara Potenza

Dettagli

N 32 Anno 7 Estate 2001 Lire 3000 1,55

N 32 Anno 7 Estate 2001 Lire 3000 1,55 N 32 A 7 Es 2001 L 3000 1,55 Au: Mll gu A& I f m g Afm: Il csum ml Il sg gl ll - l flm REDAZIONE Fm!Dbqfs! Jw!Lbuu! Mz! Scj!I! Xfy! Xxb!! guss Bmb!j!Umf! Csbbuf! Ey! Esbh!Ofs! Gb! Ibsmfj! Jm!sf!fmmf!Mbsjf!

Dettagli

Il Progress Test nei Corsi di Laurea delle Professioni Sanitarie

Il Progress Test nei Corsi di Laurea delle Professioni Sanitarie Il Pgss Tst n Cs d Lu dll Pfssn Snt Pl Pllstn (Psdnt C.d.L. n Fstp) Luc Btzz (Cdnt C.d.L. n Fstp) Unvstà d Blgn 1 Pgss Tst Infm Fstpst PROFESSIONI CHE HANNO PARTECIPATO Osttch (ch hnn sgut un pcdu plll)

Dettagli

!"! #$#% "#&'()*(&)+)",-*.. -+()*(&)++ #!"/!0 0#"1% 20""" 1) "1% #""0% "! # #!! 3 2) " 4 "!! 04 "3!!0"!$"#"" % ##!!0 4 "#0" 2!2##!!!

!! #$#% #&'()*(&)+),-*.. -+()*(&)++ #!/!0 0#1% 20 1) 1% #0% ! # #!! 3 2)  4 !! 04 3!!0!$# % ##!!0 4 #0 2!2##!!! !"! #$#% "#&'()*(&)+)",-*.. -+()*(&)++ #!"/!0 0#"1% 20""" 1) "1% #""0% "! # #!! 3 2) " 4 "!! 04 "3!!0"!$"#"" % ##!!0 4 "#0" 2!2##!!! 04 ",! Pagina 2 di 2 NOTA INFORMATIVA " # " $% "## /. 5. 2.,., %&'(

Dettagli

Punteggio disabilità. totale. 80 100 Adeguamento bagno-servizi e impianti e opere connesse

Punteggio disabilità. totale. 80 100 Adeguamento bagno-servizi e impianti e opere connesse Allegato D (riferito all articolo 7, comma 5) COMUNE DI UDINE SERVIZIO AMMINISTRATIVO APPALTI Unità Operativa Amministrativa 4 Elenco delle domande pervenute al 31.12.2014 e ritenute ammissibili ai sensi

Dettagli

Codice dello studio: TRAPIANTO...E ADESSO SPORT. 3.1 Disegno dello studio 05 4. POPOLAZIONE DELLO STUDIO 13

Codice dello studio: TRAPIANTO...E ADESSO SPORT. 3.1 Disegno dello studio 05 4. POPOLAZIONE DELLO STUDIO 13 PROTOCOLLO DIRI CERCA TRAPI ANTO... EADESSO SPORT Ef f v àf z g Qu è u m m, f f g u m : U. O. T u S u v à v, Az USL M ; U. O. M S USL1 3M, V z ; U. O. C. M S, P v ; G u M C S u I k, B g ; U. O. N f g D

Dettagli

Calendario Liturgico 2015. con rito romano. A cura di: www.laparola.it

Calendario Liturgico 2015. con rito romano. A cura di: www.laparola.it Calendario Liturgico 2015 con rito romano A cura di: www.laparola.it Gennaio 2015 1 Gio Primo dell'anno. - MARIA Ss. MADRE DI DIO (s) - Nm 6,22-27; Sal 66; Gal 4,4-7; Lc 2,16-21 2 Ven - Tempo di Natale

Dettagli

Make the World Your Studio

Make the World Your Studio CAGLISCONTIAISOCIAI WACOM DEDI E p m m m u v à m z z f u d v R h d u d p p q u. v d p y I @ W m. S v g d A :p f z u. NTO SCO 10% I up L v P&Tuhp p f.d p b d m p m mv à w u. Aqu NTO SCO 10% C q N u dbbd?

Dettagli

Descrizione prestazionale degli elementi di arredo del progetto MOVIlinea.

Descrizione prestazionale degli elementi di arredo del progetto MOVIlinea. . 11 Dscrizin prstzinl dgli lmi di rrd dl prgtt Vlin. Pnnll infrmzini dll pnsilin cstituit dll qui tvl dll schinl sull qul vin incllt un lmirin di llumini 2 mm di spssr, vrnicit binc. Du pnnlli in plicrb

Dettagli

L ANGOLO GIOCO SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO A.S. 2014-15

L ANGOLO GIOCO SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO A.S. 2014-15 L L C CUL CD D D.. 0- arducete le parole qui sotto in inglese. Combinate poi le lettere corrispondenti alle casella evidenziate per trovare le due parole che completano la frase dell mino ichelin. D V

Dettagli

MASTER MATERIE ERBORISTICHE

MASTER MATERIE ERBORISTICHE n - T n STER - n Tn Eb V Dvd Supn,4 00165 Rm L STER n Tn Eb, n ppn n l dm dll Ebh è l d pp pp l gun nv ulul: CHIMIC E BIOCHIMIC MONTE ORE: 28 GIORNT DELLE LEZIONI: DOMENIC DTE DELLE LEZIONI: nvmb: 09 /

Dettagli

Statistica Annuale R.C. Auto Esercizio 2007. Sergio Desantis e Gianni Giuli Statistiche e Studi Attuariali ANIA

Statistica Annuale R.C. Auto Esercizio 2007. Sergio Desantis e Gianni Giuli Statistiche e Studi Attuariali ANIA Statistica Annuale R.C. Auto Esercizio 2007 Sergio Desantis e Gianni Giuli Statistiche e Studi Attuariali ANIA Milano, 25 febbraio 2009 CONTENUTI 1. I risultati della nuova statistica annuale RC Auto gli

Dettagli

! " ## # & & " # # & & & (! ) '# ## % Pagina 1 di 9

!  ## # & &  # # & & & (! ) '# ## % Pagina 1 di 9 !" #$! " ## $% % # & & " # & '$ ( # & & & (! ) '# ## % #!"!" Pagina 1 di 9 !%!() '* '+,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,, &! "!##! # # +! -.. / #! -.. / #! ## - '/ 0 1 # # # 22# 32 &

Dettagli

BLOCCHI Blocco 12x20x50. Blocco 20x20x40. Blocco 20x25x40. Codice Colore. Cemento Arancio Giallo paglierino Rosso Terra di siena Testa di moro B12

BLOCCHI Blocco 12x20x50. Blocco 20x20x40. Blocco 20x25x40. Codice Colore. Cemento Arancio Giallo paglierino Rosso Terra di siena Testa di moro B12 BLOCCHI Blocco 12x20x50 B12 12xh20x50 10 80 13 kg 10.4 ql Blocco 20x20x40 B224 B224FV Da intonaco Faccia vista 20xh20x40 12.5 62.5 19 Kg 12 ql Blocco 20x25x40 B2524 h20x25x40 12.5 40 26 kg 10 ql 1 Blocco

Dettagli

Italdata S.p.A. Gruppo Siemens Business Services www.italdata.it www.sbsitalia.it

Italdata S.p.A. Gruppo Siemens Business Services www.italdata.it www.sbsitalia.it !"!!" "##!!$"%$& &'' "'' ' #('!!" "##!!$"%%"#)"* &'' "'' +!!" "##!!$"%%", %' ' #-' "''./(/!!" "##!!$"%%"."#)#" &'' "'' # $! "# $ % & % "# % & -'01!20'''34!/!/'25-' 603' 3' 444 ''7 8/' 34 / /'7-'' */9#73/7"!%7''

Dettagli

La legge ambientale in Etiopia: profili di diritto comparato

La legge ambientale in Etiopia: profili di diritto comparato UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VENEZIA Corso di Laurea magistrale ex D.M. 270/2004) in Economia dell'ambiente e della Regolazione Tesi di Laurea La legge ambientale in Etiopia: profili di diritto comparato

Dettagli

Master e Sviluppo della Farmacia

Master e Sviluppo della Farmacia f c lu c f c c f 2014 Me Mngeen e Slu dell fc Lndn Phcy Acdey, Ehnnng ld, Lndn Tu d n e E e l duzne nche n zle lu lu een lu f c f Me lu Mngeen e Slu dell Fc f c lu f c lu c f lu f c een lu lu lu c f f

Dettagli

40% 3,58 2,88 0,41 NUOVA RACCOLTA BOLLINI. Fino al 02/09/2015. DETERSIVO LIQUIDO DIXAN classico, lavanda 35 lavaggi - ml 2310

40% 3,58 2,88 0,41 NUOVA RACCOLTA BOLLINI. Fino al 02/09/2015. DETERSIVO LIQUIDO DIXAN classico, lavanda 35 lavaggi - ml 2310 LL B DLL CVZ DSV LQUD DX classico, lavanda 35 lavaggi ml 2310 D 5,98 3 3,58 UV CCL BLL Fino al 02/09/2015 LL BUS al kg D 4,80 2 2,88 S D SL DVLL assortita g 500 al Kg 0,82 D 0,69 0 0,41 rezzi K L X VG

Dettagli

CONDIZIONI DI SERVIZIO (validità da 01/03/2010)

CONDIZIONI DI SERVIZIO (validità da 01/03/2010) TBELL PREZZI DEGLI INTERVENTI PER PROVINCI (escluso pezzi di ricambio) G comune/provincia 290,00 Comprende trasferta e 1 ora lavoro. Ore seguenti vedi tab. TRIFFE pag.5 L comune/provincia SI Trasferta

Dettagli

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE Pno Lvoo Docn SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE.. 2014/15 DISCIPLINA INFORMATICA PROFILO IN USCITA A CONCLUSIONE DEL PERCORSO QUINQUENNALE, IN TERMINI DI ABILITA E COMPETENZE Ulzz gl n l nfoch nll

Dettagli

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE TRIENNIO

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE TRIENNIO CERTIFICAZIONE QUALITÀ SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE TRIENNIO.. 2014-2015 INDIRIZZO ECONOMICO E TURISTICO DISCIPLINA RELIGIONE Lo n l n l coo à o go l gn copnz pcfch: vlpp n o no cco n ponl pogo

Dettagli

Cilindri a norma ISO 15552 con tiranti

Cilindri a norma ISO 15552 con tiranti Cilindri a norma ISO 5552 con tiranti seriecpui DESCRIZIONE I cilindri serie CPUI sono conformi alla normativa ISO 5552 che ne assicura la completa intercambiabilità con i precedenti cilindri a norma ISO

Dettagli

Applicazioni lineari

Applicazioni lineari Applicazioni lineari Esempi di applicazioni lineari Definizione. Se V e W sono spazi vettoriali, una applicazione lineare è una funzione f: V W tale che, per ogni v, w V e per ogni a, b R si abbia f(av

Dettagli

Serie RTC. Prospetto del catalogo

Serie RTC. Prospetto del catalogo Serie RTC Prospetto del catalogo Bosch Rexroth AG Pneumatics Serie RTC Cilindro senza stelo, Serie RTC-BV Ø 16-80 mm; a doppio effetto; con pistone magnetico; guida integrata; Basic Version; Ammortizzamento:

Dettagli

TURJIS.MO 'ED ENOGASTRONOMIA TRAIITALIAE SPAGNA

TURJIS.MO 'ED ENOGASTRONOMIA TRAIITALIAE SPAGNA TURJISMO ED ENOGASTRONOMIA TRAIITALIAE SPAGNA g rrr rr 1 Gr IBzzh ur Pr kg Sr P ""- I r h r fr u r rv u ur r Ir: wwwfrg rvr h g rvz "If" r rvr v - gz và :: : : f Fr g ( vr v Pu qu ugr u ur CL r u r uy

Dettagli

Razionalizzazione Sistemi di Controllo Accessi delle Sedi di Regione Lombardia

Razionalizzazione Sistemi di Controllo Accessi delle Sedi di Regione Lombardia Razionalizzazione Sistemi di Controllo Accessi delle Sedi di Regione Lombardia Specifiche per i nuovi BADGE RL con tecnologia CRS Like da adottare nei Sistemi di Controllo Accessi Regionali Controllo Accessi

Dettagli

ANNO 2007 IMPORTO TOTALE ANNUO 68,12 L. 62/2000 68,12 L. 62/2000 68,12 L. 62/2000 68,12 L. 62/2000 68,12 L. 62/2000

ANNO 2007 IMPORTO TOTALE ANNUO 68,12 L. 62/2000 68,12 L. 62/2000 68,12 L. 62/2000 68,12 L. 62/2000 68,12 L. 62/2000 N. 1 COGNOME NOME 2 RC 3 PM 4 RP 5 NU GD FINALITA' DEL BENEFICIO CONCESSO IMPORTO TOTALE ANNUO RIFERIMENTI LEGISLATIVI 6 AV 7 PD 8 KN 9 AL 10 AR 11 TG 12 LD 13 GL 14 DD 15 DL 16 BM 17 BM 18 BE 19 AM 20

Dettagli

Morsetti combinabili - 2014

Morsetti combinabili - 2014 Morsetti combinabili - 2014 Answers for infrastructure. s Morsetti combinabili 1 2 3 4 5 6 7 8 9 11 12 Introduzione ipo morsetti passanti 8WH6 ipo morsetti passanti a vite 8WH6 Morsetti a molla 8WH2 Morsetti

Dettagli

" # "$$%! & # ' ( ' ) #! ' % ' # *! * & & & # & ,-! . / # # "$$0!

 # $$%! & # ' ( ' ) #! ' % ' # *! * & & & # & ,-! . / # # $$0! ! " # o! " o! o! o o!# $ o! # & o o!# ( 1 Testi elaborati sulla base dei contributi trasmessi dalle amministrazioni dello Stato interessate. 2 Testi elaborati sulla base dei contributi trasmessi dalle

Dettagli

CAPITOLATO D ONERI per il servizio di fornitura e gestione degli pneumatici a costo chilometrico

CAPITOLATO D ONERI per il servizio di fornitura e gestione degli pneumatici a costo chilometrico G 6/2012 CIG 381687373C ALLEGATO A CAPITOLATO D ONERI v f h ARST SA Sà S U S V Zb 54 09129 C PI/CF CCIAA C 00145190922 A 1 - O 11 - I C h ff v f v v, b ARST v, S T Abh C, G, L Tì, O, N M, Ob, S Ah, I Cb

Dettagli

Provincia di Verona Settore politiche attive per il lavoro REGISTRO CONVENZIONI STAGE - ANNO 2010 TIROCINI DIRETTI

Provincia di Verona Settore politiche attive per il lavoro REGISTRO CONVENZIONI STAGE - ANNO 2010 TIROCINI DIRETTI REGISTRO CONVENZIONI - ANNO 2010 1 S.V. LACHIVER ALIMENTI SRL 04/01/2010 07/01/2010 07/02/2010 14/01/2010 2 P.R. LIASSIDI SRL 04/01/2010 13/01/2010 07/02/2010 26/01/2010 3 Q.A. CALZEDONIA SPA 04/01/2010

Dettagli

UNIONCAMERE PROGETTO EXCELSIOR 2011 QUESTIONARIO PER LE IMPRESE (OTTOBRE 2011)

UNIONCAMERE PROGETTO EXCELSIOR 2011 QUESTIONARIO PER LE IMPRESE (OTTOBRE 2011) UNIONCAMERE PROGETTO EXCELSIOR 2011 QUESTIONARIO PER LE IMPRESE (OTTOBRE 2011) NB: Si richiede di rispondere alle domande presenti nelle diverse sezioni del questionario facendo riferimento all impresa

Dettagli

Bilancio di esercizio. Bilancio consolidato

Bilancio di esercizio. Bilancio consolidato Bilancio di esercizio Bilancio consolidato 2010 ! $ $' $$ ' *+!'$, '',$,!$,',' **+,' $$ *,,,'' $ + ', ''!$ -. $, '!! -,! $!$ /,, ',$ 0 '!! 1* 2 2 -.3 4 4-3,4! 4 3- $'4$ '4 5!!, ',' 1!!$!! * 4, 4, - 6

Dettagli

POLIZZA DI ASSICURAZIONE VITA TEMPORANEA DI GRUPPO CASO MORTE Lotto 3

POLIZZA DI ASSICURAZIONE VITA TEMPORANEA DI GRUPPO CASO MORTE Lotto 3 POLIZZA DI ASSICURAZIONE VITA TEMPORANEA DI GRUPPO CASO MORTE Lotto 3 La presente polizza è stipulata tra FINCALBRA S.p.A. Via Pugliese, 30 88100 Catanzaro P.IVA 01759730797 e Società Assicuratrice Durata

Dettagli

HONDA MOTOR CODE 1980-2007

HONDA MOTOR CODE 1980-2007 HONDA MOTOR CODE 1980-2007 Il documento è stato redatto da Valvolin e Voodooo (membri del club honda granturismo italia), utilizzando informazioni reperite sia in siti internet sia nei manuali Honda. Alcuni

Dettagli

Comune di Bologna PREMIAZIONE DELLE BEST PRATICE 2015

Comune di Bologna PREMIAZIONE DELLE BEST PRATICE 2015 CT UB C Comune di Bologna ng. Cleto Carlini Z BT TC 015 imini - ovembre 015 CT a qui a i circa 3 km V U F C T U K H H T C U F Z T C C F C T F B C B TV V T T F C H V V T T C V V C C T V Z T T 10 CV V 10

Dettagli

L ASSICURAZIONE R.C. AUTO PRINCIPI GENERALI. e qualche numero.

L ASSICURAZIONE R.C. AUTO PRINCIPI GENERALI. e qualche numero. L ASSICURAZIONE R.C. AUTO PRINCIPI GENERALI. e qualche numero. Vittorio Verdone Direttore Auto, Distribuzione, Consumatori e Servizi Informatici -ANIA Università LUISS Guido Carli Roma, 24 ottobre 2011

Dettagli

Comune di Praiano Provincia di Salerno Costa d Amalfi ANTICA PLAGIANUM

Comune di Praiano Provincia di Salerno Costa d Amalfi ANTICA PLAGIANUM Allegato A L A V O R I TABELLA SINTETICA DELLE CATEGORIE CATEGORIE GENERALI OG 1 Edifici civili e industriali OG 2 Restauro e manutenzione dei beni immobili sottoposti a tutela. OG 3 Strade, autostrade,

Dettagli

ALLEGATO 2 PROSPETTO DEI VEICOLI OGGETTO DELLA PRESENTE ASSICURAZIONE. C.V. peso a classe ANNO N. MEZZO COSTRUTTORE MODELLO TARGA.

ALLEGATO 2 PROSPETTO DEI VEICOLI OGGETTO DELLA PRESENTE ASSICURAZIONE. C.V. peso a classe ANNO N. MEZZO COSTRUTTORE MODELLO TARGA. ALLEGATO 2 PROSPETTO DEI VEICOLI OGGETTO DELLA PRESENTE ASSICURAZIONE N. MEZZO COSTRUTTORE MODELLO TARGA 18 15 1 3 4 5 6 7 8 9 10 12 ANNO ANNO CC C.V. peso a classe FISC. KW pieno carico SPECIALE EFFEDI

Dettagli

CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA

CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA Area di Agrigento (Sicilia) AG CDL CATANIA Alessandria (Piemonte) AL CDL MILANO Ancona (Marche) AN CDL PADOVA Aosta (Valle d'aosta) AO CDL MILANO Arezzo (Toscana) AR CDL ROMA

Dettagli

N 31 Anno 7 Marzo/Aprile 2001 Lire 3000 1,55

N 31 Anno 7 Marzo/Aprile 2001 Lire 3000 1,55 N 31 A 7 MzAl 2001 L 3000 1,55 APPROFONDIMENTI: CYBERPUNK VAMPIRI AVVENTURE: GIRSA AD&D II TROFEO ANONIMA GIDIERRE REDAZIONE F!Dbqfs! Jw!Lbuu! Mz! Scj!I! Xfy! Xxdb!! guss Bb!j!Uf! Csbbuf! Db! Ey! Esbh!Ofs!

Dettagli

2015: RADIAZIONI AUTOVETTURE SECONDO LA CLASSE EURO (Val. %)

2015: RADIAZIONI AUTOVETTURE SECONDO LA CLASSE EURO (Val. %) Roma, 6 novembre 2015 MERCATO AUTOVEICOLI ACI: RALLENTA AD OTTOBRE IL MERCATO DELLE AUTO USATE MENTRE PER I MOTOCICLI SI REGISTRA UN CALO DEL 9% Rallenta, ma non si ferma, nel mese di ottobre il trend

Dettagli

Osservatorio Nazionale. Le prestazioni EBITEMP per i lavoratori in somministrazione nel 2009

Osservatorio Nazionale. Le prestazioni EBITEMP per i lavoratori in somministrazione nel 2009 Le prestazioni EBITEMP per i lavoratori in somministrazione nel 2009 Marzo 2010 Le prestazioni EBITEMP per i lavoratori in somministrazione nel 2009 I prestiti personali Le prestazioni in caso di infortunio

Dettagli

Numero di graduatorie 2013

Numero di graduatorie 2013 Trasferimenti Volontari Individuali - DOMANDE 2013 5.930 Domande presentate 5.810 Domande inserite in graduatoria (120 RISORSE ESCLUSE PER MANCANZA REQUISITI PREVISTI DALL ACCORDO DEL 22 MAGGIO 2013) 132

Dettagli

ANCONA/Falconara B 3796/15; AOSTA B 2836/15; BELLUNO C 479/15; BERGAMO/Orio al Serio A 3707/15, A 6432/15;

ANCONA/Falconara B 3796/15; AOSTA B 2836/15; BELLUNO C 479/15; BERGAMO/Orio al Serio A 3707/15, A 6432/15; PHONE: 06 81661 FAX: 06 8166 2016 E-mail: aip@enav.it Web: www.enav.it AIP ITALIA Servizio Informazioni Aeronautiche ENAV S.p.A Via Salaria, 716 00138 Roma Variante AIP AIP Amendment N. 11/2015 29 OCT

Dettagli

In Auto Più New (prodotto 589) Giugno 2011. Edizione Giugno 2011 (V032011) 1 di 45

In Auto Più New (prodotto 589) Giugno 2011. Edizione Giugno 2011 (V032011) 1 di 45 Tariffa R.C.A. Valida dal Salvo modifiche che verranno comunicate almeno 60 giorni prima della loro applicazione Tutti gli importi sono in Euro e non comprendono le imposte RCA (12,50%) e il contributo

Dettagli

Croce Rossa Italiana Torino, 30 marzo 2013 Comitato Regionale Piemonte Primo Soccorso - Educazione Sanitaria

Croce Rossa Italiana Torino, 30 marzo 2013 Comitato Regionale Piemonte Primo Soccorso - Educazione Sanitaria Croce Rossa Italiana Torino, 30 marzo 2013 Comitato Regionale Piemonte Primo Soccorso - Educazione Sanitaria c.a. Dottor Antonino CALVANO Presidente Comitato Regionale CRI PIEMONTE c.a. Rag. Liberato CUOCO

Dettagli

TEAM ANALYSIS. SPEZIA vs BRESCIA

TEAM ANALYSIS. SPEZIA vs BRESCIA CAMPIONATO SERIE BWIN -3 TEAM ANALYSIS s A u ll Uff Sm Sz Cl Sz - Bs Sz - Als gl R f 3 R sub m R f R sub Dsbuz m R f R sub -5 5-3 3-45 Ru s R f Dsbuz su ll R sub R f R sub fu Dgl su ll R f R sub s ss s

Dettagli

RELAZIONE FINANZIARIA 31 DICEMBRE 2013

RELAZIONE FINANZIARIA 31 DICEMBRE 2013 RELAZIONE FINANZIARIA AL 31 DICEMBRE 213 PAGINA BIANCA 3/58 Indice Organi Sociali... 6 Consiglio di Amministrazione... 6 Collegio Sindacale... 6 Società di Revisione... 6 Specialist... 6 Nomad... 6 Struttura

Dettagli

Provincia Codice Istituto Tipo istituto Denominazione Comune DIST PROV

Provincia Codice Istituto Tipo istituto Denominazione Comune DIST PROV Provincia Codice stituto Tipo istituto Denominazione Comune DT PV grigento GH01000T T.PF.P V. LBG ". G.L" CCC 007 grigento GTL01000 P GT BULLCH GGT 004 Q grigento G00100 GD - CUL.CTGL GGT 016 B D grigento

Dettagli

AUTOPARCO TOSCANA ENERGIA ATTUALE CLASSE DI MERITO/TARIFFA ANNO 1 IMM

AUTOPARCO TOSCANA ENERGIA ATTUALE CLASSE DI MERITO/TARIFFA ANNO 1 IMM ATTUALE I A ag 914 zr 2680 benzina autocarro t/cose 1995 Tariffa Fissa Tariffa Fissa max. bg 995 gp 3500 gasolio autocarro t/cose 1999 Tariffa Fissa Tariffa Fissa ap 061 cw 3225 gasolio autocarro t/cose

Dettagli

'! " " # $ % & ' ( ) % * + # % * "

'!   # $ % & ' ( ) % * + # % * ! ##$%##& '! #$ % & ' ( ) * $ ) +, '! # $ % & '( ) %* +#%* ' ' $ ( )*+! ** --./ 0-- -1. 0-1 -2./ 0-3 )+', *- 1-. 0-4 11. 0-5 11-.& 016 11--.! 01-11-1.) 01-111.& 01-111-.7 8 011 1111.7 011 6 12. 8 012 12-.

Dettagli

REQUISITI DI SICUREZZA DEGLI IMPIANTI ELETTRICI R. Paciucci E. Ragno Servizio sicurezza e protezione - CNR

REQUISITI DI SICUREZZA DEGLI IMPIANTI ELETTRICI R. Paciucci E. Ragno Servizio sicurezza e protezione - CNR REQUISITI DI SICUREZZA DEGLI IMPIANTI ELETTRICI R. P E. R Svz szz pz - CNR L f sh s s mp pph ; p è pps pm pssbà p sss è ss vs, s s mp mq sz, ; s (, svh.) pss ss s z. I sh ss s spsv è sfvm fz m pph s p:

Dettagli

CAD Tutor LT Claudio Gasparini ( ) # * * " + ), &-.. "... /0*&# 1 2/34/ 4056/73#" 8 2& 2 "* 9 : / );))) ; "<4 -"= " 3 -&-..,,," ".

CAD Tutor LT Claudio Gasparini ( ) # * *  + ), &-.. ... /0*&# 1 2/34/ 4056/73# 8 2& 2 * 9 : / );))) ; <4 -=  3 -&-..,,, . www.corsiinrete.it CAD Tutor LT Claudio Gasparini! ## ##$%& # '! ( ) # * * + ), &..... /0*&# 1 2/34/ 4056/73# 8 2& 2 * 9 : / );))) ; 4) )) $ & ) & 9 ) $ ) 4 )4 )) $ & ) & )

Dettagli

34103308 DEBITI PER FATTURE DA RICEVERE Scheda contabile esercizio 2011

34103308 DEBITI PER FATTURE DA RICEVERE Scheda contabile esercizio 2011 Allegato B Nota integrativa Bilancio di esercizio 34103308 DEBITI PER FATTURE DA RICEVERE Scheda contabile esercizio Fornitore Importo Dare/avere Descrizione Affitto abitazioni per accoglienza profughi

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata La Posta Elettronica Certificata Che cos è la PEC - Perché è nata la PEC - La certificazione della PEC - Le differenza tra PEC, email normale, posta tradizionale e fax - Il Quadro Normativo; la differenza

Dettagli

2.1 Definizione di applicazione lineare. Siano V e W due spazi vettoriali su R. Un applicazione

2.1 Definizione di applicazione lineare. Siano V e W due spazi vettoriali su R. Un applicazione Capitolo 2 MATRICI Fra tutte le applicazioni su uno spazio vettoriale interessa esaminare quelle che mantengono la struttura di spazio vettoriale e che, per questo, vengono dette lineari La loro importanza

Dettagli