GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA RICHIESTA DI VOUCHER

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA RICHIESTA DI VOUCHER"

Transcript

1 GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA RICHIESTA DI VOUCHER Provincia di Massa Carrara Servizio Formazione Professionale POR CRO Regione Toscana - FSE Avviso pubblico Voucher ASSE IV Il voucher può essere concesso ESCLUSIVAMENTE per la partecipazione ad alcune tipologie di percorsi formativi realizzati da Enti Erogatori con caratteristiche definite dall avviso. TIPOLOGIE DI PERCORSI Le richieste possono essere fatte solamente per partecipare alle seguenti tipologie di corsi - Master (I e II livello) post lauream (senza borsa di studio pubblica/privata): sono da intendersi i corsi definiti come tali dai regolamenti delle Università che li istituiscono e che hanno carattere di perfezionamento scientifico e di alta formazione permanente e ricorrente successivi al conseguimento della laurea o della laurea magistrale - Corsi di perfezionamento post lauream, corsi di specializzazione post lauream promossi da Università o Istituti di ricerca o scuole di alta formazione. Il voucher NON può essere utilizzato per il finanziamento dei costi relativi alla frequenza di corsi di laurea (triennale o specialistica) ENTI EROGATORI Inoltre la richiesta di finanziamento può essere presentata solamente per la partecipazione ai percorsi sopra indicati realizzati esclusivamente dalle seguenti tipologie di soggetti erogatori. a. Relativamente ai corsi realizzati in Toscana: Università toscane, Istituti di ricerca e scuole di alta formazione toscani riconosciuti dal MIUR ed in regola con le norme che disciplinano l accreditamento. 1

2 Non sono soggette all'obbligo di accreditamento le Università toscane limitatamente alle attività di formazione istituzionale e alle attività istituzionali aggiuntive, in particolare quelle a carattere innovative e/o sperimentale, di cui alla Scheda Università approvata dal comitato nazionale del QSN (DGR n. 1013/2008). b. Relativamente ai corsi realizzati fuori Regione: Università, Istituti di ricerca e scuole di alta formazione riconosciuti dal MIUR. La Provincia si riserva in ogni caso la facoltà di valutare la rispondenza dei soggetti erogatori alle caratteristiche sopra indicate. In fase di presentazione della domanda dovrà essere adeguatamente motivato il ricorso ad un soggetto erogatore con sede fuori Regione. Non possono quindi essere ammesse e finanziate richieste di finanziamento per la partecipazione ad altre tipologie di corsi o da utilizzare presso enti che non abbiano le caratteristiche sopra indicate. REQUISITI PER POTER PRESENTARE LA DOMANDA Possono presentare domanda per l'assegnazione di un voucher: - Laureati alla data di presentazione della domanda - Residenti nella Provincia di Massa Carrara - I soggetti devono essere Iscritti nell elenco anagrafico del Centro per l Impiego della Provincia di Massa Carrara nelle condizioni di cui al Dlgs. 181/00 e successive modificazioni e integrazioni, VALE A DIRE DEVONO AVERE SOTTOSCRITTO IL PATTO DI SERVIZIO INTEGRATO. PERTANTO TALI SOGGETTI DEVONO ESSERE : - inoccupati - disoccupati (NB: rientrano in questo status anche coloro che svolgono un attività di lavoro dipendente da cui derivi un reddito annuo lordo non superiore ad ,00, o, in caso di lavoro autonomo, un reddito annuo lordo non superiore ad ,00) In assenza anche di una soltanto delle caratteristiche sopra indicate la domanda sarà ritenuta non ammissibile. 2

3 Guida alla compilazione 1. DOMANDA (Allegato A DOCUMENTO 1) deve essere: compilata in tutti i campi previsti relativamente alle dichiarazioni previste dovranno obbligatoriamente essere BARRATE entrambe le opzioni previste, in quanto necessarie per l ammissibilità della richiesta. Barrare le caselle riferite ai documenti che vengono allegati. NB: l elenco dei documenti comprende tutta la modulistica predisposta dalla Provincia che dovrà essere allegata a seconda delle caratteristiche del richiedente e della tipologia del percorso formativo. IN OGNI CASO DEVE SEMPRE ESSERE ALLEGATO Formulario presentazione voucher, debitamente sottoscritto nella Sottoscrizione formulario e dichiarazioni (originale cartaceo) fotocopia di un documento d identità di ogni firmatario (DOCUMENTO IN CORSO DI VALIDITA, la fotocopia deve essere leggibile) Bando/programma del master/corso (contenete le date di avvio e di conclusione, date di svolgimento, orario, sede di svolgimento, modalità di erogazione dell attività didattica es: attività in aula, Fad, stage ) Curriculum Vitae in formato europeo Dichiarazione ente erogatore (CON COPIA DEL DOCUMENTO DI IDENTITA DEL SOGGETTO CHE FIRMA LA DICHIARAZIONE --DOCUMENTO IN CORSO DI VALIDITA, la fotocopia deve essere leggibile) Scheda monitoraggio 2. CURRICULUM EUROPEO (Allegato A DOCUMENTO 2) deve essere: Compilato in ogni parte, datato e firmato 3. DICHIARAZIONE ENTE EROGATORE (Allegato A DOCUMENTO 3) deve essere: Obbligatoriamente deve essere BARRATA la dichiarazione relativa all autenticità dei contenuti INOLTRE Nel caso di corsi realizzati in Toscana: 3

4 Per gli Istituti di ricerca, le Scuole di alta formazione devono essere indicati gli Estremi del riconoscimento del MIUR quali decreto o altro, mentre l indicazione degli estremi di riconoscimento del MIUR non è necessaria per le Università statali. Devono inoltre essere indicati gli estremi dell accreditamento ai sensi della DGR 968/07 e s.m.i. Solamente nel caso delle Università Toscane l accreditamento non è richiesto se l attività per la quale si richiede il voucher è attività istituzionale oppure attività istituzionale aggiuntiva di cui alla Scheda Università approvata dal Comitato nazionale del QSN (DGR n. 1013/2008) Nel caso di corsi realizzati fuori della Toscana: Per gli Istituti di ricerca, le Scuole di alta formazione devono essere indicati gli Estremi del riconoscimento del MIUR quali decreto o altro, mentre l indicazione degli estremi di riconoscimento del MIUR non è necessaria per le Università statali. Per le dichiarazioni relative ai locali non registrati e alla FAD vanno barrate solamente se dovute 4

5 4. DICHIARAZIONE AIUTI DE MINIMIS (Allegato A DOCUMENTO 4) deve essere prodotta solamente da titolare d impresa, lavoratore autonomo/professionista e deve essere: 5. SCHEDA MONITORAGGIO (Allegato A DOCUMENTO 6) deve essere Compilata in ogni sezione 6. FORMULARIO richiesta voucher (Allegato B) NELLA compilazione del formulario prestare attenzione alla compilazione di tutti gli elementi richiesti, in quanto necessari sia alla verifica rispetto all ammissibilità della domanda, sia, nella fase di valutazione, per l assegnazione dei punteggi da parte del nucleo di valutazione. Durata in ore dell attività formativa: indicare la durata complessiva del percorso, considerando anche eventuali attività di stage Costo totale del percorso: indicare l importo richiesto dall ente erogatore per la frequenza al corso Nel caso in cui sia richiesta una compartecipazione finanziaria (solamente quindi nel caso in cui il soggetto richiedente NON abbia un ISEE inferiore a ,56) la Provincia rimborsa sin all 80% del costo totale del percorso. Il finanziamento richiesto indica quindi la quota che la Provincia può rimborsare e che costituirà il limite massimo del finanziamento concesso (comunque Max 4.000,00): ESEMPIO: COSTO totale del percorso 1.000,00, il finanziamento provinciale sarà di 800,00, mentre i restanti 200,00 saranno a carico del soggetto richiedente e dovranno quindi essere indicati come compartecipazione privata. SEZIONE I ATTENZIONE: I PUNTI 2 e 3 SONO CAMPI OBBLIGATORI PERTANTO DOVRANNO ESSERE COMPILATI altrimenti la domanda verrà automaticamente esclusa SEZIONE II ATTENZIONE: IL PUNTO 4.1 E UN CAMPO OBBLIGATORO PERTANTO DOVRANNO ESSERE INDICATE LA DATA DI INIZIO E LA DATA DI CONCLUSIONE altrimenti la domanda verrà automaticamente esclusa SOTTOSCRIZONE DEL FORMULARIO deve essere Obbligatoriamente nella sottoscrizione DEVONO ESSERE BARRATE LE OPZIONI previste, solamente l opzione relativa al soggetto con contratto di apprendistato, di formazione e lavoro o di inserimento va barrata se dovuta. 5

FSE Ministero del Lavoro, Regione della Salute e delle Politiche Sociali Toscana PROVINCIA DI SIENA. Servizio Formazione e Lavoro FORMULARIO VOUCHER

FSE Ministero del Lavoro, Regione della Salute e delle Politiche Sociali Toscana PROVINCIA DI SIENA. Servizio Formazione e Lavoro FORMULARIO VOUCHER Allegato B FSE Ministero del Lavoro, Regione della Salute e delle Politiche Sociali Toscana PROVINCIA DI SIENA Servizio Formazione e Lavoro FORMULARIO VOUCHER ASSE IV CAPITALE UMANO Finalizzati alla formazione

Dettagli

FSE Ministero del Lavoro, Regione della Salute e delle Politiche Sociali PROVINCIA DI SIENA. Settore Formazione e Lavoro FORMULARIO VOUCHER

FSE Ministero del Lavoro, Regione della Salute e delle Politiche Sociali PROVINCIA DI SIENA. Settore Formazione e Lavoro FORMULARIO VOUCHER Allegato B FSE Ministero del Lavoro, Regione della Salute e delle Politiche Sociali Toscana PROVINCIA DI SIENA Settore Formazione e Lavoro FORMULARIO VOUCHER ASSE IV CAPITALE UMANO Finalizzati alla formazione

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO AREA ISTRUZIONE, FORMAZIONE, ORIENTAMENTO E LAVORO

PROVINCIA DI PRATO AREA ISTRUZIONE, FORMAZIONE, ORIENTAMENTO E LAVORO Consigliera di Parità della Provincia di Prato Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale PROVINCIA DI PRATO AREA ISTRUZIONE, FORMAZIONE, ORIENTAMENTO E LAVORO ALLEGATO 1 DOMANDA ATTRIBUZIONE DEL

Dettagli

Scheda 1 MASTER ALL ESTERO. Allegato A

Scheda 1 MASTER ALL ESTERO. Allegato A Allegato A ELEMENTI ESSENZIALI PER L ADOZIONE DEI BANDI VOUCHER ALTA FORMAZIONE ALL ESTERO anno 2015 Avvisi POR 2014/20 Asse C - C 2.1.4. A Interventi per l internazionalizzazione, lo sviluppo di competenze

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE A VOUCHER

DOMANDA DI AMMISSIONE A VOUCHER ALLEGATO A1 All ATS MONTELLA CALITRI C/O COMUNE di Montella P.za degli Irpini MONTELLA (AV) DOMANDA DI AMMISSIONE A VOUCHER OGGETTO: Domanda di voucher Formativi nell ambito del Catalogo Formativo di Città

Dettagli

1) attivazione delle work experience presso imprese e studi professionali della Regione Basilicata;

1) attivazione delle work experience presso imprese e studi professionali della Regione Basilicata; La Regione Basilicata ha approvato l Avviso Pubblico Work Experience (esperienze di lavoro tirocini) con il quale verranno finanziate le seguenti azioni: 1) attivazione delle work experience presso imprese

Dettagli

POR CRO FSE Asse IV Capitale Umano. Avviso pubblico

POR CRO FSE Asse IV Capitale Umano. Avviso pubblico Allegato B POR CRO FSE 2007-2013 Asse IV Capitale Umano Avviso pubblico per il finanziamento di progetti congiunti di alta formazione attraverso l attivazione di assegni di ricerca FORMULARIO PROGRAMMA

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L ATTIVAZIONE DI TIROCINI FORMATIVI E DI INSERIMENTO/REINSERIMENTO AL LAVORO

AVVISO PUBBLICO PER L ATTIVAZIONE DI TIROCINI FORMATIVI E DI INSERIMENTO/REINSERIMENTO AL LAVORO FAQ PLUS FORMIA- AVVISO PUBBLICO PER L ATTIVAZIONE DI TIROCINI FORMATIVI E DI INSERIMENTO/REINSERIMENTO AL LAVORO D. Dove si possono trovare tutte le informazioni relativa all Avviso Pubblico Work Experience

Dettagli

PERCORSI DI RIENTRO Allegato III.a. Domanda di partecipazione (Richiesta di inserimento nella short list)

PERCORSI DI RIENTRO Allegato III.a. Domanda di partecipazione (Richiesta di inserimento nella short list) PERCORSI DI RIENTRO Allegato III.a. Domanda di partecipazione (Richiesta di inserimento nella short list) Sardegna Ricerche Programma Master and Back Percorsi di rientro Edificio 2 Loc. Piscinamanna 09010

Dettagli

REGIONE ABRUZZO Dipartimento Sviluppo Economico, Politiche del Lavoro, Istruzione, Ricerca e Università

REGIONE ABRUZZO Dipartimento Sviluppo Economico, Politiche del Lavoro, Istruzione, Ricerca e Università REGIONE ABRUZZO Dipartimento Sviluppo Economico, Politiche del Lavoro, Istruzione, Ricerca e Università Programma Operativo Fondo Sociale Europeo 2014-2020 Obiettivo "Investimenti in favore della crescita

Dettagli

REGIONE MOLISE PIANO INTEGRATO GIOVANI MOLISE AREA CREAZIONE DI IMPRESA

REGIONE MOLISE PIANO INTEGRATO GIOVANI MOLISE AREA CREAZIONE DI IMPRESA Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Direzione Generale per le Politiche per l Occupazione e la Formazione REGIONE MOLISE Assessorato Lavoro, Formazione Professionale, Politiche Sociali, Politiche

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE PER LA SELEZIONE DEGLI ESPERTI ESTERNI. Il/la sottoscritto/a Codice fiscale...

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE PER LA SELEZIONE DEGLI ESPERTI ESTERNI. Il/la sottoscritto/a Codice fiscale... DOMANDA DI PARTECIPAZIONE PER LA SELEZIONE DEGLI ESPERTI ESTERNI AL DIRIGENTE SCOLASTICO dell S.S. P.G. Vittorio Emanuele III- Dante Alighieri Andria Il/la sottoscritto/a Codice fiscale... nato/a il e

Dettagli

CITTÀ DI CASSANO D ADDA Provincia di Milano SERVIZIO PUBBLICA ISTRUZIONE

CITTÀ DI CASSANO D ADDA Provincia di Milano SERVIZIO PUBBLICA ISTRUZIONE CITTÀ DI CASSANO D ADDA Provincia di Milano SERVIZIO PUBBLICA ISTRUZIONE BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI RICONOSCIMENTI PER LO STUDIO ANNO 2015 Scuole secondarie di primo grado (medie), Scuole

Dettagli

ISTRUZIONI TECNICHE PER LA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA DI RICHIESTA VOUCHER ALLA REGIONE EMILIA ROMAGNA

ISTRUZIONI TECNICHE PER LA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA DI RICHIESTA VOUCHER ALLA REGIONE EMILIA ROMAGNA ISTRUZIONI TECNICHE PER LA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA DI RICHIESTA VOUCHER ALLA REGIONE EMILIA ROMAGNA 1. Collegarsi al sito www.altaformazioneinrete.it 2. Entrare nell area UTENTI 3. Effettuare la registrazione

Dettagli

BANDO per l assegnazione di una borsa di studio per il Master in Counselling Professionale ad indirizzo Analitico Transazionale

BANDO per l assegnazione di una borsa di studio per il Master in Counselling Professionale ad indirizzo Analitico Transazionale BANDO per l assegnazione di una borsa di studio per il Master in Counselling Professionale ad indirizzo Analitico Transazionale 1. Premessa Se.P.A.T. (Seminari Pugliesi di Analisi Transazionale) è una

Dettagli

ISTRUZIONI TECNICHE PER LA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA DI RICHIESTA VOUCHER ALLA REGIONE EMILIA ROMAGNA

ISTRUZIONI TECNICHE PER LA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA DI RICHIESTA VOUCHER ALLA REGIONE EMILIA ROMAGNA ISTRUZIONI TECNICHE PER LA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA DI RICHIESTA VOUCHER ALLA REGIONE EMILIA ROMAGNA 1. Collegarsi al sito www.altaformazioneinrete.it 2. Entrare nell area UTENTI 3. Effettuare la registrazione

Dettagli

INTEGRAZIONE ALL AVVISO PUBBLICO. PER IL RICONOSCIMENTO DEI CORSI DI FORMAZIONE PROFESSIONALE (Art. 17 comma 1, lett.b LR 32/02)

INTEGRAZIONE ALL AVVISO PUBBLICO. PER IL RICONOSCIMENTO DEI CORSI DI FORMAZIONE PROFESSIONALE (Art. 17 comma 1, lett.b LR 32/02) INTEGRAZIONE ALL AVVISO PUBBLICO PER IL RICONOSCIMENTO DEI CORSI DI FORMAZIONE PROFESSIONALE (Art. 17 comma 1, lett.b LR 32/02) Art. 1 Finalità Il presente Avviso approvato con Determinazione Dirigenziale

Dettagli

Ufficio VI - Politiche formative. Organizzazione e gestione dei dirigenti scolastici.

Ufficio VI - Politiche formative. Organizzazione e gestione dei dirigenti scolastici. STANDARD PER LA PROGETTAZIONE E LA REALIZZAZIONE DEI PERCORSI DI ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO PER L A.S. 2010/2011 1. SOGGETTI PROPONENTI Possono presentare progetti le Istituzioni Scolastiche di istruzione

Dettagli

SETTORE I Affari Istituzionali e Generali Via Ruggeri, ANCONA tel fax

SETTORE I Affari Istituzionali e Generali Via Ruggeri, ANCONA tel fax ALLEGATO A alla D.D. n. 12 del 14/01/2011 SETTORE I Affari Istituzionali e Generali Via Ruggeri, 5-60131 ANCONA tel. 0715894739 fax 0715894766 AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO

Dettagli

FONDIMPRESA a regime. L evento è stato realizzato grazie al contributo del Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale

FONDIMPRESA a regime. L evento è stato realizzato grazie al contributo del Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale FONDIMPRESA a regime L evento è stato realizzato grazie al contributo del Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale Fondimpresa a Regime 70% dell accantonato 26% dell accantonato CONTO FORMAZIONE

Dettagli

ACCREDITAMENTO AL REPERTORIO DELLE STRUTTURE FORMATIVE (ACCREDITAMENTO ENTI)

ACCREDITAMENTO AL REPERTORIO DELLE STRUTTURE FORMATIVE (ACCREDITAMENTO ENTI) ACCREDITAMENTO AL REPERTORIO DELLE STRUTTURE FORMATIVE (ACCREDITAMENTO ENTI) Art. 1 Premesse ed indicazioni di carattere generale Fondazienda, fondo per la formazione continua dei quadri e dipendenti dei

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER IL FINANZIAMENTO DI

AVVISO PUBBLICO PER IL FINANZIAMENTO DI AVVISO PUBBLICO PER IL FINANZIAMENTO DI WorkExperience (ORIENTAMENTO, FORMAZIONE SPECIFICA E ON THE JOB) POR Regione Toscana Ob. 2 FSE 2007/2013 Asse II Occupabilità PREMESSA Provincia di Livorno Sviluppo

Dettagli

Regolamento per l assegnazione dei contributi - Fondo Civico di Sostegno Familiare

Regolamento per l assegnazione dei contributi - Fondo Civico di Sostegno Familiare Regolamento per l assegnazione dei contributi - Fondo Civico di Sostegno Familiare Art. 1 Fondo Civico di Sostegno Familiare Il presente Regolamento definisce le procedure di accesso al Fondo Civico di

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA BANDO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO TRIENNALE DI DIRETTORE DELLE ATTIVITA FORMATIVE PRATICHE E DI TIROCINIO DEL

Dettagli

Dichiarazione Sostitutiva di possesso di TITOLI DI STUDIO ED ESPERIENZE PROFESSIONALI ai fini dell assegnazione del punteggio previsto

Dichiarazione Sostitutiva di possesso di TITOLI DI STUDIO ED ESPERIENZE PROFESSIONALI ai fini dell assegnazione del punteggio previsto Dichiarazione Sostitutiva di possesso di TITOLI DI STUDIO ED ESPERIENZE PROFESSIONALI ai fini dell assegnazione del punteggio previsto NOTE PER LA COMPILAZIONE: la dichiarazione dovrà essere redatta in

Dettagli

Allegato 2 Domanda di partecipazione a DoteComune Nell Ente.. Il/La sottoscritto/a: Cognome... Nome...

Allegato 2 Domanda di partecipazione a DoteComune Nell Ente.. Il/La sottoscritto/a: Cognome... Nome... Allegato 2 Domanda di partecipazione a DoteComune Nell Ente.. Il/La sottoscritto/a: Cognome.... Nome... CHIEDE di essere ammesso/a a svolgere DoteComune presso codesto Ente per la durata di.. mesi. Riportare

Dettagli

LINEE GUIDA VARIANTI DI PROGETTO

LINEE GUIDA VARIANTI DI PROGETTO LINEE GUIDA VARIANTI DI PROGETTO POR CreO FESR 2007-2013 Asse I - Linea di intervento 1.1.c D. D. 7094 del 29/12/2009 Le presenti linee guida forniscono termini, condizioni e modalità per la corretta presentazione

Dettagli

AVVISO PUBBLICO RICHIESTA DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE ALL EROGAZIONE DI DOCENZA PER I PERCORSI ITS

AVVISO PUBBLICO RICHIESTA DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE ALL EROGAZIONE DI DOCENZA PER I PERCORSI ITS AVVISO PUBBLICO RICHIESTA DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE ALL EROGAZIONE DI DOCENZA PER I PERCORSI ITS 2016-2018 1. Dati identificativi e riferimenti Il presente Avviso pubblico è emanato dalla Fondazione

Dettagli

Titolo operazione: Programma regionale in materia di cinema e audiovisivo ai sensi della L.R. n. 20/2014 PO FSE 2014/2020

Titolo operazione: Programma regionale in materia di cinema e audiovisivo ai sensi della L.R. n. 20/2014 PO FSE 2014/2020 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL CORSO (ai sensi degli art. 46 e 47 del D.P.R. 445 del 28/12/2000) MARKETING, PROMOZIONE E DISTRIBUZIONE Rif. PA 2015-4760/RER/3 Titolo operazione: SVILUPPO INTEGRATO DI NUOVE

Dettagli

Provincia di Foggia. Avviso Pubblico per manifestazione d interesse

Provincia di Foggia. Avviso Pubblico per manifestazione d interesse Allegato alla D.D. n 3817 dello 01/12/2010 composto di n. 4 pagine Provincia di Foggia Avviso Pubblico per manifestazione d interesse Finalità Il presente avviso ha lo scopo di costituire un elenco di

Dettagli

Modalità di selezione I candidati verranno selezionati per titoli e colloquio entro i tempi indicati di seguito.

Modalità di selezione I candidati verranno selezionati per titoli e colloquio entro i tempi indicati di seguito. Avviso di selezione per titoli e colloquio per l inserimento di risorse umane per l anno 2016 nell èquipe multidisciplinare dell nell ambito dei progetti di accoglienza a favore di richiedenti e titolari

Dettagli

Il/la sottoscritto/a (cognome, nome) codice fiscale..

Il/la sottoscritto/a (cognome, nome) codice fiscale.. BORSE DI STUDIO ANNO 2016 SCHEMA DI DOMANDA (da redigersi in carta semplice) Al Consiglio regionale della Lombardia Ufficio Risorse Umane Via F. Filzi, 22 20124 - MILANO Il/la sottoscritto/a (cognome,

Dettagli

Bandi L.R. 16/14: Presentazione della modulistica. AVVISI A,B,C,D,E,F,G,H,I Anno 2016

Bandi L.R. 16/14: Presentazione della modulistica. AVVISI A,B,C,D,E,F,G,H,I Anno 2016 Al servizio di gente unica Bandi L.R. 16/14: Presentazione della modulistica AVVISI A,B,C,D,E,F,G,H,I Anno 2016 Maria Teresa Simonetti Servizio Attività culturali Direzione Cultura, Sport, Solidarietà

Dettagli

Basilicata: master universitari e non universitari in Italia e all'estero

Basilicata: master universitari e non universitari in Italia e all'estero Basilicata: master universitari e non universitari in Italia e all'estero Data chiusura 30 Gen 2012 Agevolazione Regionale Stanziamento 2.800.000 Soggetto gestore Regione Basilicata Descrizione Bando per

Dettagli

Sezione attività pregressa

Sezione attività pregressa Scheda 1 DATI RIEPILOGATIVI DEL SOGGETTO RICHIEDENTE (ACRONIMO SE ESISTENTE E DENOMINAZIONE ESTESA) >(denominazione) Numero di iscrizione nell elenco regionale dei soggetti abilitati a proporre e realizzare

Dettagli

ALTA FORMAZIONE: NOTIZIE UTILI PER RICHIEDE IL VOUCHER

ALTA FORMAZIONE: NOTIZIE UTILI PER RICHIEDE IL VOUCHER ALTA FORMAZIONE: NOTIZIE UTILI PER RICHIEDE IL VOUCHER DOTAZIONE FINANZIARIA DISPONIBILE PER I VOUCHER La dotazione finanziaria complessiva per la concessione dei voucher per l ALTA FORMAZIONE è di.10.804.188

Dettagli

Umbria Innovazione. Programma di animazione per lo sviluppo di progetti. aziendali di innovazione nelle PMI umbre annualità 2014

Umbria Innovazione. Programma di animazione per lo sviluppo di progetti. aziendali di innovazione nelle PMI umbre annualità 2014 Allegato A Umbria Innovazione Programma di animazione per lo sviluppo di progetti aziendali di innovazione nelle PMI umbre annualità 2014 Progetti di innovazione rivolti a cluster di imprese artigiane

Dettagli

CONSIGLIO CRITERI DI ACCREDITAMENTO PER LE AGENZIE DI FORMAZIONE DELL ORDINE NAZIONALE DEI TECNOLOGI ALIMENTARI ALLEGATO

CONSIGLIO CRITERI DI ACCREDITAMENTO PER LE AGENZIE DI FORMAZIONE DELL ORDINE NAZIONALE DEI TECNOLOGI ALIMENTARI ALLEGATO Pag. - 1 - CONSIGLIO DELL ORDINE NAZIONALE DEI TECNOLOGI ALIMENTARI ALLEGATO AL REGOLAMENTO PER LA FORMAZIONE PROFESSIONALE CONTINUA CRITERI DI ACCREDITAMENTO PER LE AGENZIE DI FORMAZIONE Pag. - 2-1. L

Dettagli

Al Dirigente Scolastico I.C CATALANO-MOSCATI Via Mario Altamura 71122 FOGGIA

Al Dirigente Scolastico I.C CATALANO-MOSCATI Via Mario Altamura 71122 FOGGIA Via M. Altamura 71122 Foggia cod. scuola FGIC86200B C.F. 94090660716 TEL. 0881 746552 Fax 0881 744101 e-mail certificata fgic86200b@pec.istruzione.it e-mail fgic86200b @istruzione.it Al Dirigente Scolastico

Dettagli

(da compilare in stampatello)

(da compilare in stampatello) (da compilare in stampatello) AL COMUNE DI CAMERATA PICENA UFFICIO PERSONALE Piazza V.VENETO N. 3 60020 CAMERATA PICENA (AN) OGGETTO: AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER

Dettagli

Prot. n. 3958/E4 Gorizia, 12 agosto 2013

Prot. n. 3958/E4 Gorizia, 12 agosto 2013 ISTITUTO SUPERIORE D ISTRUZIONE STATALE DANTE ALIGHIERI - GORIZIA Viale XX Settembre, 11 34170 Gorizia tel 0481 530062 fax 0481 530061 e-mail:gois001006@istruzione.it info@isisalighieri.go.it Sezioni associate:

Dettagli

D.D. n.5158 Anno 2016 (prot ) BANDO BORSE DI STUDIO Master II livello denominato Progettazione e Sicurezza dei luoghi di lavoro a.a.

D.D. n.5158 Anno 2016 (prot ) BANDO BORSE DI STUDIO Master II livello denominato Progettazione e Sicurezza dei luoghi di lavoro a.a. D.D. n.5158 Anno 2016 (prot. 111243) BANDO BORSE DI STUDIO Master II livello denominato Progettazione e Sicurezza dei luoghi di lavoro a.a. 2016-17 Il Direttore del Dipartimento di Ingegneria Civile e

Dettagli

AVVISO PUBBLICO SI RENDE NOTO manifestazione d interesse Art. 1 Finalità dell Avviso e soggetti ammessi alla partecipazione

AVVISO PUBBLICO SI RENDE NOTO manifestazione d interesse Art. 1 Finalità dell Avviso e soggetti ammessi alla partecipazione ACCORDI TERRITORIALI DI GENERE INVESTIMENTI IN FAVORE DELLA CRESCITA E DELL OCCUPAZIONE (Avviso Pubblico "Accordi territoriali di genere". POR Campania FSE 2014-2020, Asse I Occupazione (OT 8), Obiettivo

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER LA SELEZIONE PER TITOLI E COLLOQUIO PER IL CONFERIMENTO DI N

BANDO DI CONCORSO PER LA SELEZIONE PER TITOLI E COLLOQUIO PER IL CONFERIMENTO DI N Parma, 18 marzo 2016 Prot. n. 781 P/AMG/ea BANDO DI CONCORSO PER LA SELEZIONE PER TITOLI E COLLOQUIO PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 BORSA DI ADDESTRAMENTO PER TECNICI DI LABORATORIO DA FORMARE ALL INTERNO

Dettagli

ai lavoratori RIFERIMENTI Allegato E) alla determinazione dirigenziale n. 243/62740 del 30/06/2014 D.G.R del 26/05/2008

ai lavoratori RIFERIMENTI Allegato E) alla determinazione dirigenziale n. 243/62740 del 30/06/2014 D.G.R del 26/05/2008 AVVISO PUBBLICO ai lavoratori RIFERIMENTI D.G.R. 35-8846 del 26/05/2008 D.D. 97-30744 del 26/03/2014 relativo alla presentazione delle domande per l assegnazione di voucher di partecipazione ai corsi inseriti

Dettagli

REDIGERE SU CARTA INTESTATA DELL ISTITUZIONE SCIENTIFICA ALLEGATO A Al Direttore Istituto.. _l_ sottoscritt_.. (COGNOME per le donne indicare il cognome da nubile) (Nome) Codice Fiscale... Nato a... Prov....

Dettagli

Titolo operazione: PIANO TRIENNALE REGIONALE RETE POLITECNICA PO FSE 2014/2020

Titolo operazione: PIANO TRIENNALE REGIONALE RETE POLITECNICA PO FSE 2014/2020 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL PERCORSO DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE (IFTS) (dichiarazione sostitutiva resa ai sensi degli art. 46 e 47 del D.P.R. 445 del 28/12/2000) Titolo operazione: TECNICO

Dettagli

FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI CUNEO. Edizione 2016

FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI CUNEO. Edizione 2016 Edizione 2016 1. Soggetto promotore La Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo (per brevità Fondazione ), quale persona giuridica di diritto privato senza fini di lucro con piena autonomia statutaria e

Dettagli

REGIONE ABRUZZO Dipartimento Sviluppo Economico, Politiche del Lavoro, Istruzione, Ricerca e Università

REGIONE ABRUZZO Dipartimento Sviluppo Economico, Politiche del Lavoro, Istruzione, Ricerca e Università REGIONE ABRUZZO Dipartimento Sviluppo Economico, Politiche del Lavoro, Istruzione, Ricerca e Università Programma Operativo Fondo Sociale Europeo 2014-2020 Obiettivo "Investimenti in favore della crescita

Dettagli

DOMANDA D AMMISSIONE ALLA SELEZIONE MONFORT COLLEGE OF BUSINESS - UNIVERSITY OF NORTHERN COLORADO (USA) - EXCHANGE PROGRAM a.a.

DOMANDA D AMMISSIONE ALLA SELEZIONE MONFORT COLLEGE OF BUSINESS - UNIVERSITY OF NORTHERN COLORADO (USA) - EXCHANGE PROGRAM a.a. Modulo di domanda (in carta semplice) All Università degli Studi di Trieste Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Matematiche e Statistiche Via Valerio 4/1 34127 Trieste (TS) Il/la sottoscritto/a

Dettagli

DI RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE DI ATENEO, AI SENSI DELL ARTICOLO 32 DEL DECRETO LEGISLATIVO DEL 9 APRILE 2008 NUMERO

DI RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE DI ATENEO, AI SENSI DELL ARTICOLO 32 DEL DECRETO LEGISLATIVO DEL 9 APRILE 2008 NUMERO Allegato A) SELEZIONE PER TITOLI ED ESAMI PER IL CONFERIMENTO DELL INCARICO DI RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE DI ATENEO, AI SENSI DELL ARTICOLO 32 DEL DECRETO LEGISLATIVO DEL 9 APRILE

Dettagli

Noventa Padovana, IL RESPONSABILE DEL SETTORE dott. Giorgio Zen

Noventa Padovana, IL RESPONSABILE DEL SETTORE dott. Giorgio Zen AVVISO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA AD ESPERTO NEI SERVIZI EDUCATIVI E NELLA PROGETTAZIONE DEGLI INTERVENTI DI TUTELA DI SOGGETTI DEBOLI. Art.

Dettagli

Oggetto: Legge n. 236/93, art. 9 - Percorsi formativi a domanda individuale - richiesta bonus formativo.

Oggetto: Legge n. 236/93, art. 9 - Percorsi formativi a domanda individuale - richiesta bonus formativo. Marca da bollo da L. 20.000 All Amministrazione provinciale di Oggetto: Legge n. 236/93, art. 9 - Percorsi formativi a domanda individuale - richiesta bonus formativo. Il/La sottoscritto/a, ai sensi dell

Dettagli

Titoli di studio italiani equipollenti, equiparati o equivalenti secondo le normative vigenti max 70 punti:

Titoli di studio italiani equipollenti, equiparati o equivalenti secondo le normative vigenti max 70 punti: Allegato 1 Corsi di Lingue (requisito minimo di ammissione Laurea magistrale; Specialistica; pre DM 509/99, con l'esame della lingua d'insegnamento triennale o di 36 CFU) Tabella di ripartizione del punteggio

Dettagli

SELEZIONA. c) CORRISPETTIVO All incaricato sarà erogato un corrispettivo di 40,00 lorde per ogni ora effettivamente svolta.

SELEZIONA. c) CORRISPETTIVO All incaricato sarà erogato un corrispettivo di 40,00 lorde per ogni ora effettivamente svolta. AVVISO DI SELEZIONE PER N 1 RICERCATORE JUNIOR PER LA REALIZZAZIONE DI STUDI CON ALLEGATO REPORT SU ANALISI DEL MERCATO DEL LAVORO IN PROVINCIA DI RAGUSA E SIRACUSA RIVOLTO AI SOGGETTI IN ESECUZIONE PENALE

Dettagli

BORSE LAVORO GIOVANI 2014

BORSE LAVORO GIOVANI 2014 COMUNE DI SAN PIER D ISONZO PROVINCIA DI GORIZIA SETTORE AFFARI GENERALI BORSE LAVORO GIOVANI 2014 L amministrazione comunale di San Pier d Isonzo intende promuovere il coinvolgimento giovanile, l integrazione,

Dettagli

AVVISO DEFINIZIONE DELLA GRADUATORIA PER LA PARTECIPAZIONE ALLA COMMISSIONE PER GLI ESAMI DI STATO 2015 NELL ATENEO GENOVESE

AVVISO DEFINIZIONE DELLA GRADUATORIA PER LA PARTECIPAZIONE ALLA COMMISSIONE PER GLI ESAMI DI STATO 2015 NELL ATENEO GENOVESE Legge n 84/1993 AVVISO DEFINIZIONE DELLA GRADUATORIA PER LA PARTECIPAZIONE ALLA COMMISSIONE PER GLI ESAMI DI STATO 2015 NELL ATENEO GENOVESE (Ai sensi del Decreto Ministeriale 155/1998) Il Consiglio Regionale

Dettagli

SETTORE B 8 LAVORO E FORMAZIONE

SETTORE B 8 LAVORO E FORMAZIONE ALLEGATO 1 P R O V I N C I A D I T E R A M O SETTORE B 8 LAVORO E FORMAZIONE REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL RICONOSCIMENTO QUALIFICHE PROFESSIONALI NEI CENTRI PER L IMPIEGO DELLA PROVINCIA DI TERAMO

Dettagli

MODELLO UNICO DI DOMANDA

MODELLO UNICO DI DOMANDA MODELLO UNICO DI DOMANDA Al Direttore del _l_ sottoscritt, nat_ a il, cittadinanza, codice fiscale, residente a, prov., in, telefono fisso(*) telefono cellulare(*) indirizzo e-mail(*) (*) è obbligatorio

Dettagli

COMUNE DI FORTE DEI MARMI Provincia di Lucca

COMUNE DI FORTE DEI MARMI Provincia di Lucca Domanda n. COMUNE DI FORTE DEI MARMI Provincia di Lucca in data Domanda di partecipazione al bando di concorso per l erogazione dei contributi ad integrazione canoni di locazione, indetto ai sensi dell

Dettagli

PER I PERCORSI ITS

PER I PERCORSI ITS AVVISO PUBBLICO RICHIESTA DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE ALL EROGAZIONE DI DOCENZA PER LE UNITÀ FORMATIVE NON ANCORA ASSEGNATE NELL AMBITO DELL AVVISO PUBBLICO DEL 04/10/2016 PER I PERCORSI ITS 2016-2018

Dettagli

Contributo regionale per la prevenzione dell esecutività degli sfratti per morosità. ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA

Contributo regionale per la prevenzione dell esecutività degli sfratti per morosità. ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA COMUNE DI LIVORNO Contributo regionale per la prevenzione dell esecutività degli sfratti per morosità. ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA L AVVISO PUBBLICO SCADE IL 31 DICEMBRE 2014 DESTINATARI

Dettagli

Regione Lazio PROCEDURE DI GESTIONE DEI CORSI PRESENTI NEL CATALOGO INTERREGIONALE ALTA FORMAZIONE

Regione Lazio PROCEDURE DI GESTIONE DEI CORSI PRESENTI NEL CATALOGO INTERREGIONALE ALTA FORMAZIONE Regione Lazio PROCEDURE DI GESTIONE DEI CORSI PRESENTI NEL CATALOGO INTERREGIONALE ALTA FORMAZIONE 1. ACCETTAZIONE DELLE NORME E DELLE PROCEDURE DI GESTIONE L Organismo di formazione iscritto a catalogo

Dettagli

PROVINCIA DI TERNI SETTORE PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO E SVILUPPO ECONOMICO;

PROVINCIA DI TERNI SETTORE PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO E SVILUPPO ECONOMICO; All. a) DD. n. 612 del 10/07/2012 PROVINCIA DI TERNI SETTORE PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO E SVILUPPO ECONOMICO; AVVISO PER L'ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER FAMIGLIE COLPITE DA CRISI OCCUPAZIONALE Art.1

Dettagli

04/C/2016 ALLEGATO B) LINGUA INGLESE B1 INCARICO DI DOCENZA

04/C/2016 ALLEGATO B) LINGUA INGLESE B1 INCARICO DI DOCENZA 04/C/2016 ALLEGATO B) LINGUA INGLESE B1 INCARICO DI DOCENZA SELEZIONE, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER IL CONFERIMENTO DI SETTE INCARICHI PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITÀ DIDATTICHE RELATIVE AL CORSO DI PREPARAZIONE

Dettagli

Allegato 1 Tabella di ripartizione del punteggio dei titoli valutabili a.s. 2016/2017

Allegato 1 Tabella di ripartizione del punteggio dei titoli valutabili a.s. 2016/2017 Allegato 1 Tabella di ripartizione del punteggio dei titoli valutabili a.s. 2016/2017 Diploma di Laurea Triennale attinente (valutabile in mancanza di laurea magistrale comprensiva dei 300 CFU =180+120.

Dettagli

AL DIRIGENTE SCOLASTICO Scuola secondaria di primo grado O. Serena Altamura

AL DIRIGENTE SCOLASTICO Scuola secondaria di primo grado O. Serena Altamura ALLEGATO 1 AL DIRIGENTE SCOLASTICO Scuola secondaria di primo grado O. Serena Altamura OGGETTO: Domanda di partecipazione alla procedura di selezione per Esperti relativa al Bando PON Prot. n. AOODGAI

Dettagli

Bando per la presentazione di candidature per. Progetti Semplici

Bando per la presentazione di candidature per. Progetti Semplici I. Contenuti Bando per la presentazione di candidature per Progetti Semplici Il Programma europeo di cooperazione transfrontaliera Italia-Francia Marittimo 2007-2013 approvato con decisione della Commissione,

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI ROMA TRE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI ROMA TRE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI ROMA TRE Dipartimento di Architettura Avviso di selezione per l attribuzione di assegni per attività di tutorato, didattico-integrative, propedeutiche e di recupero presso il Dipartimento

Dettagli

Prima scadenza del bando: 30 giugno Seconda scadenza del bando: 30 luglio Ultima scadenza del bando: 30 settembre Finalità

Prima scadenza del bando: 30 giugno Seconda scadenza del bando: 30 luglio Ultima scadenza del bando: 30 settembre Finalità Primo anno del corso Biennale per Artigiani-Artisti BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI 15 BORSE DI STUDIO PER LA PARTECIPAZIONE ALLA QUARTA EDIZIONE DEL CORSO IN ARTIGIANATO E ARTE SACRA - TECNICO DELLA PROGETTAZIONE,

Dettagli

FACSIMILE DELLA STRUTTURA DI UN BANDO PROGETTI SID

FACSIMILE DELLA STRUTTURA DI UN BANDO PROGETTI SID FACSIMILE DELLA STRUTTURA DI UN BANDO PROGETTI SID Anno 206 FINALITÀ Lo scopo principale del finanziamento dei Progetti dipartimentali [SID] è [di promuovere lo sviluppo del dipartimento attraverso le

Dettagli

REGIONE MARCHE GIUNTA REGIONALE

REGIONE MARCHE GIUNTA REGIONALE 2 ALLEGATO A MODULO DI RICHIESTA WELFARE DELLO STUDENTE CONTRIBUTO PER L ANNO SCOLASTICO 2013/2014 Ai sensi dell art. 1, della Legge 8 novembre 2013 n. 128 e del Decreto Interministeriale Miur-Mef prot.

Dettagli

REGOLAMENTO DI ASSOCIAZIONE AL CENTRO FERMI AI SENSI DELL ARTICOLO 13 DEL REGOLAMENTO DEL PERSONALE

REGOLAMENTO DI ASSOCIAZIONE AL CENTRO FERMI AI SENSI DELL ARTICOLO 13 DEL REGOLAMENTO DEL PERSONALE REGOLAMENTO DI ASSOCIAZIONE AL CENTRO FERMI AI SENSI DELL ARTICOLO 13 DEL REGOLAMENTO DEL PERSONALE Deliberazione Consiglio di Amministrazione 50(16) in data 22 giugno 2016 Il presente regolamento sostituisce

Dettagli

Il Direttore di Direzione Medica Ospedaliera ( Dott. Luigi Rizzo) AZIENDA OSPEDALIERA di Reggio Emilia V.le Umberto 1, Reggio Emilia

Il Direttore di Direzione Medica Ospedaliera ( Dott. Luigi Rizzo) AZIENDA OSPEDALIERA di Reggio Emilia V.le Umberto 1, Reggio Emilia L AZIENDA OSPEDALIERA DI REGGIO EMILIA Istituto in tecnologie avanzate e modelli assistenziali in oncologia ISTITUTO DI RICOVERO E CURA A CARATTERE SCIENTIFICO bandisce una selezione per la predisposizione

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA PISANA AVVISO

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA PISANA AVVISO AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA PISANA AVVISO Oggetto: Conferimento tramite procedura comparativa degli incarichi di collaborazione Premesso che: Quest Azienda ha la necessità di conferire incarichi

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI RICONOSCIMENTI PER LO STUDIO

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI RICONOSCIMENTI PER LO STUDIO CITTA DI CASSANO D ADDA Provincia di Milano SERVIZIO PUBBLICA ISTRUZIONE BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI RICONOSCIMENTI PER LO STUDIO L Assessorato alla Pubblica Istruzione, su proposta della Consulta

Dettagli

Bando pubblico per la selezione di n. 5 beneficiari nell ambito del Lifelong Learning Programme, Azione Erasmus, Intensive Programme

Bando pubblico per la selezione di n. 5 beneficiari nell ambito del Lifelong Learning Programme, Azione Erasmus, Intensive Programme Bando pubblico per la selezione di n. 5 beneficiari nell ambito del Lifelong Learning Programme, Azione Erasmus, Intensive Programme Art. 1 Presentazione 1. La Facoltà di Giurisprudenza dell Università

Dettagli

POR Marche FSE 2014/2020. Progetto EUREKA - Borse di studio per dottorato di ricerca per l innovazione- Edizione Anno Accademico 2016/2017

POR Marche FSE 2014/2020. Progetto EUREKA - Borse di studio per dottorato di ricerca per l innovazione- Edizione Anno Accademico 2016/2017 ALLEGATO AL DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA POSIZIONE DI FUNZIONE Allegato 1 al DDPF n. 138 del 08/08/2016 POR Marche FSE 2014/2020. Progetto EUREKA - Borse di studio per dottorato di ricerca per l innovazione-

Dettagli

BANDO PER LA SELEZIONE di RISORSE UMANE COINVOLTE IN COMPITI di COORDINAMENTO LOGISTICO-ORGANIZZATIVO ORGANIZZATIVO

BANDO PER LA SELEZIONE di RISORSE UMANE COINVOLTE IN COMPITI di COORDINAMENTO LOGISTICO-ORGANIZZATIVO ORGANIZZATIVO ISTITUTO PROF. LE DI STATO PER L INDUSTRIA E L ARTIGIANATO F. ENRIQUES Via E. Gianturco, 7 80055 Portici (NA) Tel. 081475684-081471484 Fax 081482920 NARIO70002 www.istitutoenriques.it C.F. 80033540636

Dettagli

AVVISO DOTE APPRENDISTATO

AVVISO DOTE APPRENDISTATO AVVISO DOTE APPRENDISTATO PREDISPOSIZIONE DEL CATALOGO PROVINCIALE DELL OFFERTA DEI SERVIZI INTEGRATI PER L APPRENDISTATO - PERIODO FORMATIVO 2012-2013 In rosso sono riportate le modifiche apportate dai

Dettagli

Documentazione da presentare per l ammissione ai progetti SERVIZIO CIVILE NAZIONALE PROMEMORIA

Documentazione da presentare per l ammissione ai progetti SERVIZIO CIVILE NAZIONALE PROMEMORIA Documentazione da presentare per l ammissione ai progetti SERVIZIO CIVILE NAZIONALE PROMEMORIA DOCUMENTAZIONE OBBLIGATORIA (vedi art. 4 Bando Regione Sicilia del 30 maggio 2016 e relative note esplicative)

Dettagli

Manifestazione d interesse. per partecipare a percorsi integrati di politica attiva. presso gli Uffici Giudiziari della Regione Lazio

Manifestazione d interesse. per partecipare a percorsi integrati di politica attiva. presso gli Uffici Giudiziari della Regione Lazio Manifestazione d interesse per partecipare a percorsi integrati di politica attiva presso gli Uffici Giudiziari della Regione Lazio Protocollo d intesa Promozione di Politica attiva presso gli Uffici Giudiziari

Dettagli

ENTE DI FORMAZIONE REGIONE CAMPANIA. Ministero del Lavoro E delle Politiche Sociali COMUNE DI AVERSA. I.T.C. Paritario V. ALFIERI UNIONE EUROPEA

ENTE DI FORMAZIONE REGIONE CAMPANIA. Ministero del Lavoro E delle Politiche Sociali COMUNE DI AVERSA. I.T.C. Paritario V. ALFIERI UNIONE EUROPEA ENTE DI FORMAZIONE UNIONE EUROPEA Ministero del Lavoro E delle Politiche Sociali REGIONE CAMPANIA COMUNE DI AVERSA I.T.C. Paritario V. ALFIERI P.O.R. Campania 2000-2006 MISURA 3.8 EDUCAZIONE DEGLI ADULTI

Dettagli

OGGETTO: PREMIO DI LAUREA IN IMPRENDITORIALITA' e INNOVAZIONE

OGGETTO: PREMIO DI LAUREA IN IMPRENDITORIALITA' e INNOVAZIONE OGGETTO: PREMIO DI LAUREA IN IMPRENDITORIALITA' e INNOVAZIONE BANDO E istituito per iniziativa di FIDAPA BPW Italy sezione di Terni e Confindustria Umbria in collaborazione con CCIAA di Terni e l Università

Dettagli

Corso di perfezionamento post laurea denominato Progettazione e Sicurezza dei luoghi di lavoro

Corso di perfezionamento post laurea denominato Progettazione e Sicurezza dei luoghi di lavoro D.D. n. 70 (prot. 770) Anno 2014 BANDO PER BORSE DI STUDIO PER IL Corso di perfezionamento post laurea denominato Progettazione e Sicurezza dei luoghi di lavoro Il Direttore del Dipartimento di Ingegneria

Dettagli

SCHEDA DI IMMATRICOLAZIONE, ISCRIZIONE O ABBREVIAZIONE DEGLI STUDI 1

SCHEDA DI IMMATRICOLAZIONE, ISCRIZIONE O ABBREVIAZIONE DEGLI STUDI 1 SCHEDA DI IMMATRICOLAZIONE, ISCRIZIONE O ABBREVIAZIONE DEGLI STUDI 1 ANNO ACCADEMICO 2016/2017 1 Ai fini della compilazione della presente scheda: per immatricolazione si intende l atto che lo studente

Dettagli

Avviso Pubblico "Adesione dei disoccupati al Contratto di ricollocamento Determinazione dirigenziale n. G10271 del 28/08/2015.

Avviso Pubblico Adesione dei disoccupati al Contratto di ricollocamento Determinazione dirigenziale n. G10271 del 28/08/2015. FAQ Avviso Pubblico "Adesione dei disoccupati al Contratto di ricollocamento Determinazione dirigenziale n. G10271 del 28/08/2015. 1.D Quali sono i requisiti per candidarsi al contratto di ricollocazione?

Dettagli

Con la presente si richiede l avvio di uno stage della durata di Sig./a. si dichiara che

Con la presente si richiede l avvio di uno stage della durata di Sig./a. si dichiara che DIPARTIMENTO DI STUDI PER L ECONOMIA E L IMPRESA Via E. Perrone, 8 800 Novara NO Tel. 03 3754 - Fax 03 3755 segreteria.stage.disei@uniupo.it MODULO AVVIO STAGE x STUDENTI Consegnato il Con la presente

Dettagli

Procedura di accreditamento e. aggiornamento dei cataloghi formativi a. Fondoprofessioni

Procedura di accreditamento e. aggiornamento dei cataloghi formativi a. Fondoprofessioni Procedura di accreditamento e aggiornamento dei cataloghi formativi a Fondoprofessioni 1 Premessa Fondoprofessioni intende favorire un tipo di formazione specializzata, flessibile e di qualità, incoraggiando

Dettagli

Apprendistato di alta formazione e di ricerca (art. 5 - D. Lgs. 14 settembre 2011, n. 167) PROTOCOLLO DI INTESA

Apprendistato di alta formazione e di ricerca (art. 5 - D. Lgs. 14 settembre 2011, n. 167) PROTOCOLLO DI INTESA Assessorato al Lavoro e Formazione Professionale Apprendistato di alta formazione e di ricerca 2012-2014 (art. 5 - D. Lgs. 14 settembre 2011, n. 167) PROTOCOLLO DI INTESA TRA la Regione Piemonte E la Confederazione

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONI E DI ATTO DI NOTORIETA (Art. 46 e 47, D.P.R. 28 dicembre 2000, n 445)

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONI E DI ATTO DI NOTORIETA (Art. 46 e 47, D.P.R. 28 dicembre 2000, n 445) Allegato 1A OGGETTO: DOMANDA DI ACCESSO AL CONTRIBUTO PER L ACQUISTO DI AUSILI/STRUMENTI TECNOLOGICAMENTE AVANZATI A FAVORE DELLE PERSONE DISABILI O DELLE LORO FAMIGLIE AI SENSI DELLA DGR 5631/2016 ZIONE

Dettagli

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. P.O.R. Campania 2000/6 MISURA 3.5. Bando di Selezione

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. P.O.R. Campania 2000/6 MISURA 3.5. Bando di Selezione UNIONE EUROPEA Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali REGIONE CAMPANIA A.I.A.S. DI AFRAGOLA CENTRO OZANAM ASL NA3 CONSULTA REGIONALE DEGLI HANDICAPPATI ONLUS P.O.R. Campania 2000/6 MISURA 3.5 Bando

Dettagli

Comune di Montenero di Bisaccia Provincia di Campobasso

Comune di Montenero di Bisaccia Provincia di Campobasso Comune di Montenero di Bisaccia Provincia di Campobasso UNIONE EUROPEA Fondo Sociale Europeo Prot. n. 6152 AVVISO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI N.2 BORSE LAVORO NEL SETTORE AFFARI GENERALI E FINANZIARIO

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI ASSEGNI PER COLLABORAZIONI DI TUTORATO DA IMPIEGARE NEL DIPARTIMENTO/NELLA FACOLTÀ DI NELL A.A.

AVVISO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI ASSEGNI PER COLLABORAZIONI DI TUTORATO DA IMPIEGARE NEL DIPARTIMENTO/NELLA FACOLTÀ DI NELL A.A. ALL.1 al Regolamento di tutorato ALL.1/F.A. Bozza Bando Fondi Ateneo AVVISO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI ASSEGNI PER COLLABORAZIONI DI TUTORATO DA IMPIEGARE NEL DIPARTIMENTO/NELLA FACOLTÀ DI NELL

Dettagli

Guida alla compilazione della domanda di partecipazione al concorso di Dottorato di Ricerca

Guida alla compilazione della domanda di partecipazione al concorso di Dottorato di Ricerca Guida alla compilazione della domanda di partecipazione al concorso di Dottorato di Ricerca La domanda per la partecipazione al concorso di ammissione per il Dottorato di ricerca deve essere inviata secondo

Dettagli

PROPOSTA PROGETTUALE

PROPOSTA PROGETTUALE ALLEGATO 3 AVVISO PER LA REALIZZAZIONE DELL INIZIATIVA «LOMBARDIA PLUS 2016-2018» A SOSTEGNO DELLO SVILUPPO DELLE POLITICHE INTEGRATE DI ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO ANNO 2017 (POR FSE 2014/2020 Asse

Dettagli

Codice progetto B 1-FSE Decreto N. 451 Catania, 6/10/2010 Prot.n. 4153/E1

Codice progetto B 1-FSE Decreto N. 451 Catania, 6/10/2010 Prot.n. 4153/E1 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE XX SETTEMBRE VIA SIGNORELLI,1- TEL/FAX 095434114 CTIC89200C@ ISTRUZIONE.IT CATANIA Codice progetto B 1-FSE-2009-1551 Decreto N. 451 Catania, 6/10/2010 Prot.n. 4153/E1 Nell

Dettagli

PROGETTO LO SPORT OLTRE LE BARRIERE SCHEDA DI VALUTAZIONE E RENDICONTAZIONE ANNO 2004

PROGETTO LO SPORT OLTRE LE BARRIERE SCHEDA DI VALUTAZIONE E RENDICONTAZIONE ANNO 2004 Al Comune di Chioggia, Settore Servizi Sociali Palazzo Morosini Corso del Popolo, 1327 30015 CHIOGGIA (VE) PROGETTO LO SPORT OLTRE LE BARRIERE SCHEDA DI VALUTAZIONE E RENDICONTAZIONE ANNO 2004 Titolo del

Dettagli

Allegato 1 alla domanda di iscrizione in sovrannumero ai corsi di Tirocinio Formativo Attivo (TFA) a.a. 2014/2015

Allegato 1 alla domanda di iscrizione in sovrannumero ai corsi di Tirocinio Formativo Attivo (TFA) a.a. 2014/2015 Allegato 1 alla domanda di iscrizione in sovrannumero ai corsi di Tirocinio Formativo Attivo (TFA) a.a. 2014/2015 AUTOCERTIFICAZIONE TITOLI DI SERVIZIO Il/La sottoscritto/a nato/a a il residente in Via

Dettagli

AVVISO PUBBLICO IL DIRIGENTE

AVVISO PUBBLICO IL DIRIGENTE AVVISO PUBBLICO ALLEGATO A PER L EROGAZIONE DEI CONTRIBUTI ASSEGNATI PER LA FORNITURA GRATUITA TOTALE O PARZIALE DEI LIBRI DI TESTO, PER L ANNO SCOLASTICO 2016/2017, A FAVORE DEGLI ALUNNI RESIDENTI NEL

Dettagli