PROCEDURA APERTA AI SENSI DELL ART. 55 COMMA 5 DEL D. LGS. 163/2006 PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI COPERTURA ASSICURATIVA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROCEDURA APERTA AI SENSI DELL ART. 55 COMMA 5 DEL D. LGS. 163/2006 PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI COPERTURA ASSICURATIVA"

Transcript

1 PROCEDURA APERTA AI SENSI DELL ART. 55 COMMA 5 DEL D. LGS. 163/2006 PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI COPERTURA ASSICURATIVA La ASM Aquilana Società Multiservizi, di seguito denominato anche Amministrazione o Ente, intende appaltare mediante procedura aperta (art. 3 comma 37 del D. lgs. 163/2006) l appalto per l affidamento dei servizi assicurativi di Responsabilità Civile Auto / Auto Rischi Diversi. 1

2 Informazioni generali: Codice identificativo gara (CIG): F1E Categoria del servizio: cat. 6 (servizi finanziari lett. a) Servizi assicurativi di cui all allegato IIA al D. Lgs. 163/2006 numeri di riferimento CPC: ex 81, 812, 814. OGGETTO DELL APPALTO Affidamento servizi assicurativi polizza Libro Matricola. DURATA DELL APPALTO La durata dell appalto è pari ad anni uno (ore 24:00 del ore 24:00 del ). IMPORTO A BASE DI GARA Il valore stimato dell intero appalto, ai soli fini dell individuazione della disciplina in materia di appalti di servizi, ai sensi dell art. 29 comma 12 a.1) del D. Lgs. 163/2006 si presume pari a ,00 (euro centosettemila/00) accessori, imposte e tasse incluse. Trattandosi di attività che non comporta rischi da interferenze di cui all art. 26 comma 3 del D. Lgs. 81/2008, non è dovuta la redazione del Documento Unico di Valutazione Rischi di Interferenze (D.U.V.R.I.) né esistono costi per la sicurezza non soggetti a ribasso d asta ai sensi dell art. 86, comma 3-ter del D. Lgs. 163/2006. CRITERI DI AGGIUDICAZIONE L aggiudicazione dell appalto avverrà mediante procedura aperta, ai sensi dell art. 55 del D. Lgs., con il criterio dell offerta al prezzo più basso, ai sensi dell art. 82 del D. Lgs. 163/2006. Nel caso siano presentate più offerte uguali tra di loro ed esse risultino le più vantaggiose, si procederà immediatamente all esperimento del miglioramento che consisterà nel miglioramento percentuale dell importo già offerto, che andrà espresso, per iscritto (in cifre e in lettere) e sottoscritto dal legale rappresentante dell impresa o da persona da questi espressamente delegati e muniti di idonea procura. I soli rappresentanti legali delle imprese concorrenti o persone da questi espressamente delegati e muniti di idonea procura, potranno esprimere il miglioramento dell offerta qualora si verificasse il caso di offerte uguali previsto dalla presente lettera. Ove nessuno di coloro i quali hanno presentato offerta uguale, sia presente o intenda migliorare la propria offerta, si procederà subito mediante sorteggio. I contratti dovranno comunque essere tenuti in copertura dalle imprese aggiudicatarie dalle ore del , in deroga all art del C.C.. 2 REQUISITI TECNICI, ECONOMICI E ORGANIZZATIVI Per la partecipazione alla presente procedura di gara, sono richiesti, pena esclusione, i seguenti requisiti minimi: a) di essere iscritta alla Camera di Commercio Industria, Artigianato e Agricoltura o ad altro organismo equipollente secondo la legislazione del Paese di appartenenza (art. 39 del D.Lgs. n. 163/2006); b) di essere in possesso dell autorizzazione all esercizio dell attività di assicurazione con provvedimento. ; c) di aver realizzato negli ultimi tre esercizi ( ) una raccolta premi globale, compresi gli accessori, nel ramo danni per assicurazioni dirette e indirette non inferiore, quale media annuale del triennio di riferimento, a ,00;

3 d) di aver prestato negli ultimi tre esercizi ( ) servizi analoghi a quelli oggetto di gara. MODALITA DI PRESENTAZIONE DELL OFFERTA Il plico contenente l offerta dovrà pervenire presso la ASM Aquilana Società Multiservizi Ufficio Protocollo, Viale dell industria Bazzano L AQUILA a mezzo raccomandata del servizio postale, consegna a mano ovvero mediante agenzia di recapito autorizzata, entro e non oltre le ore 13,00 del 18/11/2011, pena esclusione. Il suddetto plico, debitamente chiuso e firmato sui lembi di chiusura, dovrà recare all esterno in buona evidenza: il nominativo della ditta mittente, l oggetto della gara Procedura aperta per l affidamento dei Servizi Assicurativi della ASM Aquilana Società Multiservizi durata anni uno e l indirizzo del destinatario. Il recapito tempestivo dei plichi rimane ad esclusivo rischio dei mittenti. I plichi devono contenere al loro interno due buste, a loro volta debitamente controfirmate su tutti i lembi di chiusura ed idoneamente sigillate, recanti l intestazione del mittente e le seguenti diciture: BUSTA A DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA BUSTA B OFFERTA ECONOMICA La mancata presentazione dei plichi nei luoghi, termini e secondo le modalità indicate precedentemente comporterà l esclusione del concorrente dalla gara. Tutta la documentazione inviata dalle Ditte partecipanti alla gara resta acquisita agli atti della Stazione Appaltante e non verrà restituita neanche parzialmente alle Imprese non aggiudicatarie (ad eccezione della cauzione provvisoria che verrà restituita nei termini di legge). BUSTA A DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA In tale busta, debitamente chiusa e firmata sui lembi di chiusura, sulla quale dovrà essere riportata in buona evidenza la scritta Documentazione amministrativa, dovranno essere inseriti i seguenti documenti: 1 - Domanda di Ammissione alla gara, redatta in lingua italiana, sottoscritta dal legale rappresentante o dal titolare o dal procuratore del concorrente. Alla domanda dovrà essere allegata, pena l esclusione, copia fotostatica di un documento di identità del/dei sottoscrittore/i. In caso di procuratore deve essere allegata anche copia semplice della procura. 2 Dichiarazione dell operatore economico concorrente redatta in conformità del modello allegato sotto A. Si precisa che il concorrente potrà, a sua scelta, sia redigere ex novo la dichiarazione ricopiando il testo di cui al suddetto modello, sia compilare lo stesso modello allegato, omettendo (in caso di riscrittura) o depennando (in caso di compilazione del modulo) le parti che lo riguardano; In caso di raggruppamenti di imprese o di coassicurazione la dichiarazione di cui sopra dovrà essere presentata da ogni singola impresa. 3 Copia del presente Disciplinare di Gara debitamente timbrato e sottoscritto per conoscenza ed accettazione per ogni singola pagina ed in calce alla stessa per esteso ed in modo leggibile dal legale rappresentante o titolare del concorrente, o suo procuratore, pena l esclusione; 4 Il modello INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL ART. 13 DEL D. LGS. 196/2003 (allegato) debitamente compilato e sottoscritto per esteso e in modo leggibile dal legale rappresentante o titolare del concorrente, o suo procuratore, pena l esclusione; 5 Due idonee referenze bancarie di cui all art. 41, comma 1, lett. a) del D. Lgs. 163/

4 6 Dichiarazione sostitutiva di cui all art. 41 lettera c) del D. Lgs. 163/2006 sottoscritta dal legale rappresentante o titolare del concorrente, o suo procuratore (resa ai sensi del D.P.R. 445/00), attestante una raccolta premi globale, compresi gli accessori, nel ramo danni per assicurazioni dirette e indirette non inferiore, quale media annuale del triennio di riferimento ( ), a ,00. 7 Dichiarazione sostitutiva di cui all art. 42 comma 1 lettera a) del D. Lgs. 163/06, sottoscritta dal legale rappresentante o titolare del concorrente, o suo procuratore (resa ai sensi del D.P.R. 445/00) contenente l elenco dei principali servizi prestati negli ultimi tre anni ( ) con l indicazione degli importi, delle date e dei destinatari pubblici. 8 Atto di Procura qualora l offerta economica e/o la documentazione richiesta verrà firmata da un Procuratore. Sono infatti ammesse le offerte per procura ma non quelle per persona da nominare. 9 Deposito Cauzionale pari al 2% del valore stimato dell appalto presentata con le modalità previste dall art. 75 del D. Lgs. N. 163/2006 e s.m.i., nella misura: LOTTO VALORE CONTRATTUALE IMPORTO DELLA GARANZIA PARI AL STIMATO PER ANNI UNO 2% Lotto 1: LIBRO MATRICOLA , ,00 In caso di raggruppamenti temporanei di concorrenti: - la garanzia dovrà essere costituita in nome e per conto di tutti i componenti il raggruppamento; - la riduzione della cauzione, di cui al comma 7 dell art.75 del Codice, è consentita solo se tutti i componenti sono in possesso della certificazione di qualità. - nel caso di coassicurazione dovrà essere riportato sulla polizza il riparto di assunzione dei rischi. In caso di cauzione prestata mediante polizza o fideiussione, la stessa deve prevedere espressamente la rinuncia al beneficio della preventiva escussione del debitore principale, la rinuncia all eccezione di cui all art comma 2 del codice civile nonché la sua operatività entro 15 giorni a semplice richiesta scritta dell istituzione comunale appaltante, nonché una validità di almeno 180 giorni a far corso dalla data fissata per la presentazione delle offerte. Tale cauzione copre la mancata sottoscrizione del contratto per fatto dell aggiudicatario e sarà svincolata al momento della sottoscrizione del contratto da parte dell impresa aggiudicataria mentre è restituita, ad avvenuta aggiudicazione, alle altre imprese. A norma dell articolo 75, comma 8, del D. Lgs. n. 163/2006 e s.m.i., l offerta dovrà, a pena di esclusione, essere corredata dall impegno di un fideiussore a rilasciare garanzia fideiussoria definitiva ai sensi dell articolo 113 del medesimo decreto, qualora l offerente risultasse aggiudicatario. È gradita la presentazione della documentazione atta a dimostrare il possesso dei requisiti di capacità economico-finanziaria e tecnico-organizzativa richiesti per la partecipazione alla gara. Non si farà luogo alla sospensione delle operazioni di gara, per il tempo previsto dall art. 48 del D. Lgs. 163/2006 qualora tutte le imprese sorteggiate abbiano già dimostrato il possesso dei requisiti di capacità economico finanziaria e tecnico organizzativa richiesti attraverso l inserimento nel plico A della documentazione sopra indicata, oltre alla documentazione amministrativa. BUSTA B OFFERTA ECONOMICA In tale busta deve essere inserita una busta, recante la dicitura Offerta Economica Lotto Libro Matricola. All interno di tale buste dovra essere inserita la relativa offerta economica redatta su carta da bollo o resa legale in lingua italiana, sottoscritta dal legale rappresentante o da procuratore fornito dei poteri necessari. 4

5 La scheda di offerta dovrà riportare il valore espresso sia in cifre che in lettere. In caso di discordanza tra l importo espresso in cifre e quello in lettere, verrà preso in considerazione quello più vantaggioso per la stazione appaltante. Le ditte concorrenti che si trovino nella situazione di cui all art. 38 co 1 lett. m-quater del d. lgs. 163/2006, devono allegare all offerta economica, a pena di esclusione, i documenti utili a dimostrare che la situazione di controllo non ha influito sulla formulazione dell offerta. Tali documenti dovranno essere allegati all offerta economica in separata busta chiusa. Disposizioni generali MODALITA DI ESPLETAMENTO Ai fini dell espletamento della gara si precisa: - Saranno escluse dalla gara le offerte parziali o che facciano riferimento solo ad alcuni dei servizi indicati; - Non sarà tenuto conto di quelle offerte che pervenissero oltre il termine stabilito anche se sostitutive o aggiuntive di quelle già inviate, intendendosi questa ASM esonerata da ogni responsabilità per eventuali errori di recapito; - Si procederà all aggiudicazione anche se sarà stata presentata una sola offerta; - Nel caso di offerte uguali, se tutte le ditte che le hanno proposte sono presenti, verranno invitate a migliorare l offerta. Qualora non siano presenti o non vogliano migliorare l offerta, per individuare l aggiudicatario si procederà al sorteggio. Verifica della documentazione amministrativa e controllo sul possesso dei requisiti. Il giorno 21/11/2011 alle ore 11,00 in seduta pubblica ai soli Legali Rappresentanti degli offerenti o loro procuratori o delegati, purchè muniti di procura o delega scritta e di documento d identità valido, presso la ASM Aquilana Società Multiservizi Viale dell Industria s.n Bazzano L Aquila il seggio di gara procederà: - alla verifica che tutti i plichi siano pervenuti entro il termine ultimo indicato nel bando di gara e a dichiarare l esclusione di quelli pervenuti tardivamente; - a verificare l integrità e la regolarità formale dei plichi pervenuti nei termini; - a dichiarare l esclusione di quelli non presentati con le formalità richieste a pena di esclusione o non integri; - all apertura dei plichi che superino positivamente i controlli precedenti e a verificare l esistenza all interno dei medesimi delle buste A), B) e a verificare la regolarità formale delle stesse. Nel rispetto della par condicio fra gli offerenti, in base al disposto dell art. 46 del D. Lgs. N. 163/06, nei limiti previsti dagli articoli da 38 a 45 del medesimo D. Lgs., il seggio di gara potrà invitare, se necessario, i concorrenti a completare o a fornire chiarimenti in ordine al contenuto di certificati, documenti e dichiarazioni presentati. Il seggio di gara si riserva la facoltà di assegnare a tal fine, il termine perentorio di cinque giorni lavorativi entro cui le imprese offerenti dovranno far pervenire i completamenti o chiarimenti richiesti. Si procederà invece alle eventuali esclusioni per i casi di carenze o irregolarità non sanabili. 5 Qualora non si renda necessario procedere all acquisizione di documenti o informazioni complementari ai sensi dell art. 46 del D. Lgs. N. 163/2006, il seggio di gara, ai sensi dell art. 48 del D. Lgs. 163/2006, procederà al sorteggio di un numero di offerenti pari al 10%, arrotondato all unità superiore, fra le

6 imprese risultate ammesse al prosieguo della gara, ai quali ai sensi dell art. 48 del D. Lgs. 163/2006, tramite fax al numero indicato dal concorrente, qualora la documentazione non sia stata già allegata in via collaborativa, verrà richiesto di esibire, entro il termine perentorio di giorni dieci dalla data della richiesta, la documentazione attestante il possesso dei prescritti requisiti previsti dal Disciplinare di Gara presentando la relativa documentazione. Qualora tali prove non fossero fornite o non dovessero confermare le dichiarazioni contenute nella domanda di ammissione, si procederà all esclusione del concorrente dalla gara, all escussione della relativa cauzione provvisoria e alla segnalazione del fatto all Autorità per i provvedimenti di cui all art. 6, comma 11, del D. Lgs. 163/06 e s.m.i. Nel caso in cui si renda invece necessario procedere all acquisizione di documenti o informazioni complementari ai sensi dell art. 46 del D. Lgs. N. 163/2006, il controllo sul possesso dei requisiti di cui all art. 48, sarà rinviato al momento successivo all acquisizione di quanto sopra specificato. Al fine di procedere con il sorteggio pubblico per l individuazione degli offerenti soggetti alla verifica, i legali rappresentanti dei concorrenti ammessi saranno nuovamente riconvocati via fax. In successiva seduta pubblica, previa convocazione delle imprese ammesse, si procederà: - alla comunicazione del risultato del controllo sul possesso dei requisiti delle imprese sorteggiate, ai sensi dell art. 48 del D. Lgs. 163/2006; - all esclusione dalla gara dei concorrenti che non abbiano trasmesso la documentazione di prova della veridicità della dichiarazione del possesso dei requisiti, ovvero la cui dichiarazione non sia confermata. Nell eventualità in cui le partecipanti abbiano già inoltrato, ai fini collaborativi, la documentazione comprovante il possesso dei requisiti, si procederà alla verifica della stessa e alla comunicazione successiva alle partecipanti nelle modalità precedentemente indicate. Valutazione dell offerta economica e aggiudicazione provvisoria In data da comunicarsi successivamente, la commissione di gara procederà, in seduta pubblica, all apertura della busta B Offerta economica, provvedendo quindi a stilare la graduatoria definitiva per ciascun lotto. Fatta salva la verifica di offerte potenzialmente anomale secondo i criteri e il procedimento di cui agli artt. 86, 87, 88 del D. Lgs. 163/06 e s.m.i., viene redatta la graduatoria di merito (punteggio tecnico + punteggio economico) per l aggiudicazione provvisoria all impresa offerente che avrà presentato l offerta più vantaggiosa. L aggiudicazione, così come risultante dal verbale di gara, è meramente provvisoria e subordinata agli accertamenti di legge. 6 Aggiudicazione definitiva L aggiudicazione definitiva diverrà efficace solo dopo la verifica del possesso dei requisiti di ordine generale e di ordine speciale sull aggiudicatario e sul concorrente che segue in graduatoria. La ditta aggiudicataria, a seguito di richiesta avanzata dalla ASM Aquilana Società Multiservizi, a titolo di garanzia del corretto adempimento del contratto, secondo quanto stabilito dagli artt. 11 e 48 del D.Lgs.n.163/2006 e s.m.i. sarà tenuta: a) a provare con documenti, qualora non fosse stata compresa tra i concorrenti sorteggiati o non lo avesse fatto in altra fase del procedimento, la propria capacità economico finanziaria; b) a provare, qualora non fosse stata compresa tra i concorrenti sorteggiati, la propria capacità tecnica e professionale, mediante presentazione di certificati, rilasciati da Enti pubblici e/o privati, delle principali forniture, nel settore oggetto della gara, effettuate negli ultimi tre anni con l indicazione degli importi, delle date e dei destinatari, dichiarate in sede di ammissione;

7 c) a presentare il certificato di iscrizione alla C.C.I.A.A. ovvero agli altri Registri professionali con l indicazione che a carico della Ditta non risulta dichiarazione di fallimento, liquidazione amministrativa coatta, ammissione in concordato o amministrazione controllata negli ultimi cinque anni,. Il certificato dovrà inoltre riportare la seguente dicitura antimafia prevista dall art.9, punto 1, del D.P.R. 3 giugno 1998 n. 252 : Nulla osta ai fini dell art.10 della Legge 31 maggio 1965, n.575 e successive modifiche. La presente certificazione è emessa dalla C.C.I.A.A. utilizzando il collegamento telematico con il sistema informatico utilizzato dalla Prefettura di Roma, ovvero nel caso di imprese stabilite in altri Stati aderenti all Unione Europea i certificati di iscrizione agli albi o alle liste ufficiali di appartenenza; d) a presentare la certificazione di regolarità contributiva di cui all'articolo 1 Bis della Legge n.383 come modificato dall art.2, del decreto-legge 25 settembre 2002, n. 210, convertito dalla legge 22 novembre 2002, n. 266; e) Modello GAP (art.2 Legge del 12/10/1982 n.726 e Legge del 30/12/1991 n.410), debitamente compilato e corredato di timbro dell impresa e firma del legale rappresentante. In caso di partecipazione da parte di RTI/Consorzi lo stesso dovrà essere compilato e sottoscritto da tutti i legali rappresentanti delle imprese associate/consorziate incaricate dell esecuzione della prestazione. f) a presentare un deposito cauzionale del 10% dell'importo contrattuale con validità per l intera durata del contratto così come previsto nell art. 20 del Capitolato Amministrativo. La mancata costituzione della garanzia determina la revoca dell'affidamento e l'acquisizione della cauzione provvisoria. g) a regolarizzare in bollo i documenti contrattuali; h) ad esibire eventuale ulteriore documentazione che ogni Amministrazione si riserva la facoltà di richiedere; i) ad accettare la nomina di Responsabile del Trattamento dei dati personali esterno alla struttura, ai sensi dell art.4 comma 1 lett. c) del D.Lgs 196/03; j) a stipulare il contratto entro il termine di 60 giorni dalla comunicazione dell aggiudicazione definitiva, salvo eventuale differimento espressamente concordato con l aggiudicatario. L amministrazione si riserva, comunque, ove se ne ravvisi l urgenza, di chiedere l esecuzione anticipata. La ditta 2 classificata, a seguito di richiesta avanzata dalla ASM Aquilana Società Multiservizi, secondo quanto stabilito dall art.48 del D.Lgs.n.163/2006 e s.m.i., sarà tenuta: a) a provare con documenti, qualora non fosse stata compresa tra i concorrenti sorteggiati o non lo avesse fatto in altra fase del procedimento, la propria capacità economico finanziaria; b) a provare, qualora non fosse stata compresa tra i concorrenti sorteggiati, la propria capacità tecnica, mediante presentazione di certificati, rilasciati da Enti pubblici e/o privati, delle principali forniture, nel settore oggetto della gara, effettuate negli ultimi tre anni con l indicazione degli importi, delle date e dei destinatari, dichiarate in sede di preselezione. 7

8 TRACCIABILITA DEI PAGAMENTI L aggiudicatario è tenuto al rispetto della legge 13 agosto 2010 n. 136 in materia di tracciabilità dei flussi finanziari. Il mancato rispetto degli obblighi di tracciabilità dei flussi finanziari, oltre alle sanzioni specifiche, comporta la nullità assoluta del contratto stipulato con la ASM Aquilana Società Multiservizi nonché l esercizio da parte della stessa della facoltà risolutiva espressa da attivarsi in tutti i casi in cui le transazioni siano state eseguite senza avvalersi di banche o della società Poste Italiane S.p.A.. A tali fini l aggiudicatario è tenuto a comunicare gli estremi identificativi dei conti correnti dedicati ai pagamenti attinenti l oggetto del presente affidamento nonché le generalità ed il codice fiscale delle persone delegate ad operare su di essi utilizzando il modulo che verrà trasmesso dalla ASM Aquilana Società Multiservizi, da restituire in originale, debitamente compilato e sottoscritto dal legale rappresentante, corredato da idoneo documento di identità del sottoscrittore, al Responsabile del presente procedimento. La ASM Aquilana Società Multiservizi avrà cura di rimetterne copia al Broker Mediass GPA S.p.A. incaricato all incasso dei premi in ottemperanza a quanto previsto dall articolo 118 del D. Lgs. 209/2005 e con gli effetti, per la ASM Aquilana Società Multiservizi previsti dal 1 comma del medesimo articolo. In caso di nuovo conto corrente dedicato, gli estremi identificativi di questo, nonché le generalità ed il codice fiscale delle persone delegate ad operare su di esso, dovrà essere comunicato a questa Società con le stesse modalità sopra descritte, entro sette giorni dalla sua accensione. L aggiudicatario provvederà ad assolvere gli obblighi di tracciabilità dei flussi finanziari prescritti verificando che nei contratti sottoscritti con eventuali coassicuratrici e/o altre imprese a qualsiasi titolo interessate alla polizza assicurativa aggiudicata sia inserita, a pena di nullità assoluta, un apposita clausola con la quale ciascuno di essi assume gli obblighi di tracciabilità dei flussi finanziari di cui alla legge sopra richiamata. Inoltre, l aggiudicatario procederà all immediata risoluzione del rapporto contrattuale, informandone contestualmente la stazione appaltante e la prefettura territoriale competente, qualora venisse a conoscenza dell inadempimento della propria controparte rispetto agli obblighi di tracciabilità finanziaria di cui all art. 3 legge 136/2010. COMUNICAZIONI E RICHIESTE CHIARIMENTI Sarà consentito ai partecipanti alla gara formulare richieste di chiarimenti sino alle del giorno15/11/2011 tramite FAX al n. 0862/ Le risposte ai quesiti posti come indicato al punto precedente, saranno tempestivamente fornite alle Imprese sul sito nella sezione gare e specificatamente nella parte riservata alla procedura di gara in oggetto. Si specifica che qualsiasi ulteriore comunicazione da parte di questa Stazione Appaltante avverrà tramite il sito e la sezione sopra indicati, alla cui consultazione, pertanto, si rimanda. NORME DI AUTOTUTELA La Stazione Appaltante si riserva la facoltà, in sede di esame tecnico delle offerte, di chiedere alle ditte concorrenti di fornire ogni chiarimento in ordine al contenuto della documentazione presentata, nelle modalità previste dall art.46 del D.Lgs.163/06 e s.m. La Stazione Appaltante si riserva, di non procedere all aggiudicazione qualora nessuna delle offerte presentate venga ritenuta conveniente o idonea in relazione all oggetto del contratto, ai sensi dell art. 81, comma 3, del D.Lgs. n.163/2006 e s.m.i., senza che gli offerenti possano richiedere indennità o compensi di sorta. 8

_ uxüé VÉÇáÉÜé É VÉÅâÇtÄx w gütñtç

_ uxüé VÉÇáÉÜé É VÉÅâÇtÄx w gütñtç _ uxüé VÉÇáÉÜé É VÉÅâÇtÄx w gütñtç EX ART. 1 L.R. N. 8 DEL 24/3/2014 già Provincia Regionale di Trapani Settore n. 1 Servizio n. 8 Gare e Contratti A V V I S O Procedura negoziata ad evidenza pubblica

Dettagli

Consiglio Superiore della Magistratura

Consiglio Superiore della Magistratura GARA EUROPEA A PROCEDURA RISTRETTA PER L AFFIDAMENTO DELLA COPERTURA ASSICURATIVA SANITARIA PER IL PERSONALE DEL CONSIGLIO SUPERIORE DELLA MAGISTRATURA CIG 06449841A2 ****** DISCIPLINARE DI GARA Pag 1

Dettagli

ASSICURAZIONE DELLA. Servizio Sanitario REGIONE SARDEGNA

ASSICURAZIONE DELLA. Servizio Sanitario REGIONE SARDEGNA DISCI PLINARE AMMINISTRATIVO ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILI TÀ CIVI LE VERSO TERZI E VERSO I P RESTATORI DI LAVORO Timbro e Firma: 1 INDICE Art. 1 Oggetto pag. 3 Art. 2 Requisiti di partecipazione pag.

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE A FAVORE DEL CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO DISCIPLINARE DI GARA Art 1. OGGETTO Il Consiglio regionale del Veneto ha bandito, in esecuzione

Dettagli

COMUNE DI GENZANO DI ROMA

COMUNE DI GENZANO DI ROMA Lì, Spett.le OGGETTO: invito a formulare offerta per l affidamento ex art. 125 comma 11,del D.Lgs. 163/2006 del SERVIZIO DI GESTIONE DEI SINISTRI DERIVANTI DA RESPONSABILITÀ CIVILE E VERSO PRESTATORI D

Dettagli

COMUNE DI MONSERRATO

COMUNE DI MONSERRATO COMUNE DI MONSERRATO Provincia di Cagliari Settore Economico Finanziario DISCIPLINARE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA E PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Allegato A al bando di gara 1) Ente Aggiudicatore:

Dettagli

cüéä Çv t w atñéä SETTORE PROGRAMMAZIONE FINANZIARIA E TRIBUTI Tel.081 8853222 Fax 081 8858336 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA

cüéä Çv t w atñéä SETTORE PROGRAMMAZIONE FINANZIARIA E TRIBUTI Tel.081 8853222 Fax 081 8858336 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA VÉÅâÇx w MARIGLIANO cüéä Çv t w atñéä SETTORE PROGRAMMAZIONE FINANZIARIA E TRIBUTI Tel.081 8853222 Fax 081 8858336 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA ENTE APPALTANTE: Comune di Marigliano Corso

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA PER L'AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI N. 40 COMPOSTIERE DA 660 L.

DISCIPLINARE DI GARA PER L'AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI N. 40 COMPOSTIERE DA 660 L. DISCIPLINARE DI GARA PER L'AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI N. 40 COMPOSTIERE DA 660 L. Premessa Il presente Disciplinare di gara, allegato al capitolato di gara di cui costituisce parte integrale e sostanziale,

Dettagli

PROCEDURA DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI PULIZIA UFFICI

PROCEDURA DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI PULIZIA UFFICI PROCEDURA DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI PULIZIA UFFICI CIG 545647164F BANDO E DISCIPLINARE DI GARA PREMESSA Il presente disciplinare di gara ha per oggetto l affidamento del servizio di pulizia

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI N. 3 AUTOMEZZI DI SERVIZIO E CONTESTUALE RITIRO DI N. 4 VETTURE USATE DISCIPLINARE DI GARA

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI N. 3 AUTOMEZZI DI SERVIZIO E CONTESTUALE RITIRO DI N. 4 VETTURE USATE DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI N. 3 AUTOMEZZI DI SERVIZIO E CONTESTUALE RITIRO DI N. 4 VETTURE USATE DISCIPLINARE DI GARA I N D I C E Art. 1 Premessa Art. 2 Condizioni di ammissione alla gara Art.

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010 BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010 ENTE APPALTANTE: Comune di Cusano Milanino Piazza Martiri di

Dettagli

BANDO DI GARA. 4. Criterio di aggiudicazione: Criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa (art. 83 D.Lgs. 163/2006)

BANDO DI GARA. 4. Criterio di aggiudicazione: Criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa (art. 83 D.Lgs. 163/2006) BANDO DI GARA 1. Amministrazione appaltante: Comune di Lanciano Avvocatura Comunale Servizio Appalti Forniture e Servizi P.zza Plebiscito, 1 66034 Lanciano telefono 0872/707602-707227 Fax 0872/717573 sito

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA DISCIPLINARE DI GARA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSICURAZIONE RELATIVO ALLA COPERTURA ASSICURATIVA DEL RISCHIO INFORTUNI DEI DIPENDENTI DELLA FONDAZIONE ENPAIA. CIG: 6220412E5B DETERMINA A CONTRARRE del

Dettagli

COMUNE DI USMATE VELATE PROVINCIA DI MONZA E BRIANZA

COMUNE DI USMATE VELATE PROVINCIA DI MONZA E BRIANZA COMUNE DI USMATE VELATE PROVINCIA DI MONZA E BRIANZA Corso Italia n. 22-20040 USMATE VELATE Tel. 039/6757047/048 - C.F. 01482570155 Telefax 039/6076780 Internet: www.comune.usmatevelate.mb.it e-mail :

Dettagli

Disciplinare di gara. Il plico contenente la domanda di partecipazione unitamente alle offerte, pena l esclusione dalla

Disciplinare di gara. Il plico contenente la domanda di partecipazione unitamente alle offerte, pena l esclusione dalla PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI LAVAGGIO E SISTEMAZIONE DELLA VETRERIA E DEI MATERIALI DI LABORATORIO, PULIZIA DELLA STRUMENTAZIONE E DELLE SUPPELLETTILI DI LABORATORIO DELL AGENZIA

Dettagli

SPETT. COMPAGNIA ASSICURAZIONE. Raccomandata a.r. uno

SPETT. COMPAGNIA ASSICURAZIONE. Raccomandata a.r. uno SETTORE AMMINISTRATIVO UFFICIO CONTRATTI Tel. 090 225512 SPETT. COMPAGNIA ASSICURAZIONE Raccomandata a.r. uno OGGETTO:Invito a procedura di cottimo fiduciario per affidamento del servizio di copertura

Dettagli

C O M U N E D I N O L A Provincia di Napoli DISCIPLINARE DI GARA

C O M U N E D I N O L A Provincia di Napoli DISCIPLINARE DI GARA C O M U N E D I N O L A Provincia di Napoli DISCIPLINARE DI GARA OGGETTO: gara a procedura aperta per l appalto dei lavori di realizzazione di una Isola Ecologica in località Sarnella Nola - 1. Modalità

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA Allegato n.1 DISCIPLINARE DI GARA Modalità di presentazione e criteri di ammissibilità delle offerte I plichi contenenti l offerta e le documentazioni, pena l esclusione dalla gara, devono pervenire, a

Dettagli

SERVIZIO DI ASSICURAZIONI VARIE. TUTELA LEGALE, INCENDIO E CRISTALLI, FURTO, ELETTRONICA, RCT- RCO, PER L ANNO 2013 (1 LOTTO) Cig ZAD07B4008

SERVIZIO DI ASSICURAZIONI VARIE. TUTELA LEGALE, INCENDIO E CRISTALLI, FURTO, ELETTRONICA, RCT- RCO, PER L ANNO 2013 (1 LOTTO) Cig ZAD07B4008 BANDO/DISCIPLINARE DI GARA SERVIZIO DI ASSICURAZIONI VARIE TUTELA LEGALE, INCENDIO E CRISTALLI, FURTO, ELETTRONICA, RCT- RCO, PER L ANNO 2013 (1 LOTTO) Cig ZAD07B4008 D&O AMMINISTRATORI RC-AMMINISTRATORI

Dettagli

COMUNE DI ROTONDELLA c.a.p. 75026 PROVINCIA DI MATERA tel. 0835/ 844111 fax 0835/504073

COMUNE DI ROTONDELLA c.a.p. 75026 PROVINCIA DI MATERA tel. 0835/ 844111 fax 0835/504073 COMUNE DI ROTONDELLA c.a.p. 75026 PROVINCIA DI MATERA tel. 0835/ 844111 fax 0835/504073 OGGETTO: Lavori di riqualificazione ed arredo urbano Cod. CUP: D17H07000220002 Cod. CIG 0054571967 Importo a base

Dettagli

Servizio di brokeraggio assicurativo

Servizio di brokeraggio assicurativo Servizio di brokeraggio assicurativo DISCIPLINARE DI GARA CIG Z01092E626 PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO PREMESSA Molise Acque ha indetto gara a procedura aperta

Dettagli

ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DI MESSINA

ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DI MESSINA ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DI MESSINA BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA SERVIZIO COPERTURA ASSICURATIVA IMMOBILI IACP CIG 5639276F68 SEZIONE I. AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE 1. Ente appaltante:

Dettagli

DISCIPLINARE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA E PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Allegato A CIG GENERALE 3487506CFB

DISCIPLINARE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA E PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Allegato A CIG GENERALE 3487506CFB Comune di MONSERRATO Comunu de PAULI Settore Economico Finanziario DISCIPLINARE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA E PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Allegato A CIG GENERALE 3487506CFB 1) Ente Aggiudicatore:

Dettagli

Città di Fossano Dipartimento Finanze

Città di Fossano Dipartimento Finanze Città di Fossano Dipartimento Finanze DISCIPLINARE DI GARA CIG 08385823C1 STAZIONE APPALTANTE: Comune di Fossano, Via Roma 91-12045 Fossano (CN) nella persona del Dirigente del dipartimento Finanze, Dott.

Dettagli

SPETT. COMPAGNIA ASSICURAZIONE. Raccomandata a.r. uno

SPETT. COMPAGNIA ASSICURAZIONE. Raccomandata a.r. uno SETTORE AMMINISTRATIVO UFFICIO CONTRATTI Tel. 090 225512 SPETT. COMPAGNIA ASSICURAZIONE Raccomandata a.r. uno OGGETTO: Invito a procedura di cottimo fiduciario per affidamento del servizio di copertura

Dettagli

Comune di Gravina in Puglia

Comune di Gravina in Puglia Comune di Gravina in Puglia c.a.p. 70024 Partita Iva 0036498722 Codice Fiscale PROVINCIA DI BARI DISCIPLINARE DI GARA PER LA REALIZZAZIONE DI UN CENTRO VISITA E DI UNA RETE SENTIERISTICA NEL SIC BOSCO

Dettagli

ASTA PUBBLICA PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO DI PERSONAL COMPUTER E ACCESSORI CON INCLUSO IL SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA E MANUTENZIONE.

ASTA PUBBLICA PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO DI PERSONAL COMPUTER E ACCESSORI CON INCLUSO IL SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA E MANUTENZIONE. ASTA PUBBLICA PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO DI PERSONAL COMPUTER E ACCESSORI CON INCLUSO IL SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA E MANUTENZIONE. 1. ENTE APPALTANTE: AMAP S.p.A. Via Volturno, 2 90138

Dettagli

PROCEDURA DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ELABORAZIONE, STAMPA, IMBUSTAMENTO E POSTALIZZAZIONE 2015/2016

PROCEDURA DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ELABORAZIONE, STAMPA, IMBUSTAMENTO E POSTALIZZAZIONE 2015/2016 PROCEDURA DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ELABORAZIONE, STAMPA, IMBUSTAMENTO E POSTALIZZAZIONE 2015/2016 CIG 615956382E BANDO E DISCIPLINARE DI GARA PREMESSA Il presente disciplinare di gara ha

Dettagli

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA CIG. N. 483514470C BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA 1) STAZIONE APPALTANTE: Città di Mesagne Servizio Affari generali Appalti e Contratti - Via Roma n. 4-72023 Mesagne (BR), tel. 0831 732241 0831 732253,

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA GARA UFFICIOSA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO SENZA ONERI A CARICO DELLA PROVINCIA DI BERGAMO

DISCIPLINARE DI GARA GARA UFFICIOSA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO SENZA ONERI A CARICO DELLA PROVINCIA DI BERGAMO PROVINCIA DI BERGAMO Via Torquato Tasso, 8 24100 BERGAMO Codice Fiscale 80004870160 Partita IVA 00639600162 SETTORE RISORSE FINANZIARIE - Servizio Economato e Patrimonio Via Torquato Tasso, 8 24100 BERGAMO

Dettagli

Comune di Castelfiorentino

Comune di Castelfiorentino DISCIPLINARE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA A FAVORE DEL COMUNE DI CASTELFIORENTINO. 1. Oggetto Il Comune di Castelfiorentino, in esecuzione della determinazione dirigenziale

Dettagli

COMUNE DI ESCOLCA PROVINCIA DI CAGLIARI. Via Dante n. 2-08030 www.comune.escolca.ca.it

COMUNE DI ESCOLCA PROVINCIA DI CAGLIARI. Via Dante n. 2-08030 www.comune.escolca.ca.it COMUNE DI ESCOLCA PROVINCIA DI CAGLIARI Via Dante n. 2-08030 www.comune.escolca.ca.it BANDO DI GARA, MEDIANTE PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO, PER MESI 12, DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE IN

Dettagli

COMUNE DI CUNEO. 2) OGGETTO: copertura assicurativa Responsabilità Civile Patrimoniale della Pubblica Amministrazione.

COMUNE DI CUNEO. 2) OGGETTO: copertura assicurativa Responsabilità Civile Patrimoniale della Pubblica Amministrazione. COMUNE DI CUNEO Prot. n. 61793 BANDO DI GARA DEL GIORNO 12 DICEMBRE 2008 PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA RESPONSABILITA CIVILE PATRIMONIALE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE 1) STAZIONE

Dettagli

Amministrazione Aggiudicatrice Oggetto dell appalto : Esclusa Condizioni partecipazione

Amministrazione Aggiudicatrice Oggetto dell appalto : Esclusa Condizioni partecipazione DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA PER LE SCUOLE PRIMARIE DI PRIMO GRADO SITE NEL COMUNE DI BORZONASCA PER GLI ANNI SCOLASTICI 2010/2011, 2011/2012 E 2012/2013 Amministrazione

Dettagli

DISCIPLINARE DELLA PROCEDURA AD EVIDENZA PUBBLICA PER LA CESSIONE DEL 11,65 % DELLE QUOTE DELLA SOCIETA MIOGAS SRL N rif.

DISCIPLINARE DELLA PROCEDURA AD EVIDENZA PUBBLICA PER LA CESSIONE DEL 11,65 % DELLE QUOTE DELLA SOCIETA MIOGAS SRL N rif. DISCIPLINARE DELLA PROCEDURA AD EVIDENZA PUBBLICA PER LA CESSIONE DEL 11,65 % DELLE QUOTE DELLA SOCIETA MIOGAS SRL N rif. GUUE: 2012-155687 L Azienda Servizi Gaggiano s.r.l. (di seguito Asga) con sede

Dettagli

Lotto Descrizione Codice CIG Importo stimato dell appalto per ciascun lotto e per l intero periodo Lotto 1 Rct /rco 596088778F. 90.

Lotto Descrizione Codice CIG Importo stimato dell appalto per ciascun lotto e per l intero periodo Lotto 1 Rct /rco 596088778F. 90. Prot. n. 19906/201 Malo, 15 Ottobre 201 SPETTABILE SOCIETA ASSICURATRICE OGGETTO: Invito a procedura in economia per affidamento servizi assicurativi In esecuzione della determinazione n. 533 del 1 ottobre

Dettagli

BANDO DI GARA. Sede: via Battistero n 4, 13900 Biella (BI)

BANDO DI GARA. Sede: via Battistero n 4, 13900 Biella (BI) BANDO DI GARA Appalto mediante procedura aperta per l affidamento quinquennale del servizio di consulenza e brokeraggio assicurativo. Codice CIG: 62817919EA 1) ENTE APPALTANTE Comune di Biella Sede: via

Dettagli

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari Prot. Del Spett.le Ditta OGGETTO: Invito a procedura negoziata per l affidamento in appalto del servizio di copertura assicurativa del rischio di responsabilità civile verso terzi (R.C.T.) e prestatori

Dettagli

COMUNE DI CAORSO (Provincia di Piacenza) DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA IN ECONOMIA SOTTO SOGLIA EX ART. 125 D.LGS. 163/2006

COMUNE DI CAORSO (Provincia di Piacenza) DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA IN ECONOMIA SOTTO SOGLIA EX ART. 125 D.LGS. 163/2006 DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA IN ECONOMIA SOTTO SOGLIA EX ART. 125 D.LGS. 163/2006 1) Disciplina dell appalto 2) Ente aggiudicatore, luogo della prestazione e durata 3) Oggetto della gara d appalto 4)

Dettagli

REGIONE VENETO AZIENDA ULSS N. 16 PADOVA

REGIONE VENETO AZIENDA ULSS N. 16 PADOVA DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA NEGOZIATA PREZZO QUALITA REGIONE VENETO AZIENDA ULSS N. 16 PADOVA servizio di prenotazione telefonica (call center) delle prestazioni specialistiche ambulatoriali erogate

Dettagli

Prot. n. 3872 /c27/d Selargius 18/06/2014

Prot. n. 3872 /c27/d Selargius 18/06/2014 Prot. n. 3872 /c27/d Selargius 18/06/2014 Alle COMPAGNIE DI ASSICURAZIONE Invitate a partecipare Inviata mezzo RACCOMANDATA OGGETTO: PROCEDURA SELETTIVA, AI SENSI DELL ART.125 COMMI 9-11 DEL D. LGS 163/2006,

Dettagli

cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA

cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA VÉÅâÇx w MARIGLIANO cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA ENTE APPALTANTE: Comune di Marigliano Corso Umberto 1-80034 Marigliano

Dettagli

Non saranno ammesse offerte in aumento rispetto al prezzo posto a base di gara, né offerte contenenti riserve o condizionate.

Non saranno ammesse offerte in aumento rispetto al prezzo posto a base di gara, né offerte contenenti riserve o condizionate. All. alla determina n. 191 del 16.5.2014 COMUNE DI NONE Piazza Cavour 9 Cod. Fis. cf 85003190015 Tel. 0119990811 FAX 0119863053 E-mail protocollo@comune.none.to.it BANDO PER L AFFIDAMENTO, MEDIANTE PROCEDURA

Dettagli

REGIONE VENETO AZIENDA ULSS 16 DI PADOVA DISCIPLINARE DI GARA SERVIZI ASSICURATIVI PER I RAMI DI RISCHIO: LOTTO 1) INCENDIO (CIG 5885717750);

REGIONE VENETO AZIENDA ULSS 16 DI PADOVA DISCIPLINARE DI GARA SERVIZI ASSICURATIVI PER I RAMI DI RISCHIO: LOTTO 1) INCENDIO (CIG 5885717750); REGIONE VENETO AZIENDA ULSS 16 DI PADOVA DISCIPLINARE DI GARA SERVIZI ASSICURATIVI PER I RAMI DI RISCHIO: LOTTO 1) INCENDIO (CIG 5885717750); LOTTO 2) FURTO (CIG 58857377D1); LOTTO 3) INFORTUNI (CIG 58857545D9);

Dettagli

Via Unità Italiana, 28 81100 Caserta

Via Unità Italiana, 28 81100 Caserta Via Unità Italiana, 28 81100 Caserta Servizio Provveditorato TEL.0823/445189 - FAX 0823/279581 AVVISO DI GARA CIG: LOTTO N. 1 CIG 5758272460 LOTTO N. 2 CIG 57582870C2 Questa ASL di Caserta indice procedura

Dettagli

Sviluppo Basilicata SpA Via Centomani,11 85100 Potenza tel.0971.50661 fax 0971.506664

Sviluppo Basilicata SpA Via Centomani,11 85100 Potenza tel.0971.50661 fax 0971.506664 Sviluppo Basilicata SpA Via Centomani,11 85100 Potenza tel.0971.50661 fax 0971.506664 DISCIPLINARE DI GARA I.1 Oggetto appalto Affidamento del servizio di conto corrente fruttifero periodo 2010 2011 dedicato

Dettagli

Raccordo Autostradale Valle d Aosta S.p.A. DISCIPLINARE DI GARA Modalità di presentazione e criteri di ammissibilità delle offerte

Raccordo Autostradale Valle d Aosta S.p.A. DISCIPLINARE DI GARA Modalità di presentazione e criteri di ammissibilità delle offerte Raccordo Autostradale Valle d Aosta S.p.A. Luogo: Regione Autonoma Valle d Aosta. Esecuzione servizio invernale di caricamento e spargimento dei cloruri e di sgombero neve da effettuarsi sull Autostrada

Dettagli

FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA

FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA OGGETTO DELLA FORNITURA Il presente appalto è relativo alla fornitura, consegna e installazione di attrezzature cardiovascolari, isotoniche e altro

Dettagli

COMUNE DI PEDRENGO Provincia di Bergamo

COMUNE DI PEDRENGO Provincia di Bergamo Prot. n. 12687 Pedrengo, lì 23 Dicembre 2009 PROCEDURA APERTA - BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE ORDINARIA DEL VERDE PUBBLICO: TAGLIO ERBA, POTATURA ALBERI E SIEPI PERIODO 01/01/2010-31/12/2012

Dettagli

SERVIZIO SANITARIO AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA (SS) DISCIPLINARE DI GARA

SERVIZIO SANITARIO AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA (SS) DISCIPLINARE DI GARA SERVIZIO SANITARIO AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA (SS) DISCIPLINARE DI GARA LAVORI DI MANUTENZIONE EDILIZIA ED IMPIANTISTICA SUGLI IMMOBILI IN POSSESSO DELL ASL N. 2 DI OLBIA 1. Modalità di presentazione

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE E PER LA GESTIONE DEI SERVIZI CONNESSI

DISCIPLINARE DI GARA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE E PER LA GESTIONE DEI SERVIZI CONNESSI DISCIPLINARE DI GARA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE E PER LA GESTIONE DEI SERVIZI CONNESSI 1. ENTE APPALTANTE: COMUNE DI CASTEL DI SANGRO (AQ) C.so Vittorio Emanuele, 10 tel.0864/82421

Dettagli

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari Prot. Del Spett.le Ditta OGGETTO: Invito a procedura negoziata per l affidamento del servizio di pulizia dei locali comunali. - Codice CIG: 60666749C0. Il Comune di Selargius deve procedere all affidamento

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE, CENTRO DI ECCELLENZA PER LA COMUNICAZIONE E L INTEGRAZIONE DEI MEDIA (M.I.C.C.)

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE, CENTRO DI ECCELLENZA PER LA COMUNICAZIONE E L INTEGRAZIONE DEI MEDIA (M.I.C.C.) MEDIA INTEGRATION AND COMMUNICATION CENTRE National Centre of Excellence University of Florence, Italy UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE, CENTRO DI ECCELLENZA PER LA COMUNICAZIONE E L INTEGRAZIONE DEI

Dettagli

STAZIONE UNICA APPALTANTE

STAZIONE UNICA APPALTANTE COMUNITA' MONTANA VALSESIA Corso Roma, n.35-13019 - Varallo (VC) Tel.0163-51.555/53.800 fax 0163-52.405 STAZIONE UNICA APPALTANTE DISCIPLINARE DI GARA PER L'AFFIDAMENTO IN GESTIONE, MEDIANTE PROCEDURA

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 Via San Secondo, 29-10128 Torino Tel. +39 011 566 1 566 Codice Fiscale/Partita Iva 09737640012

AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 Via San Secondo, 29-10128 Torino Tel. +39 011 566 1 566 Codice Fiscale/Partita Iva 09737640012 AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 Via San Secondo, 29-10128 Torino Tel. +39 011 566 1 566 Codice Fiscale/Partita Iva 09737640012 S.C. TECNICO-MANUTENZIONE Prot. N. 0138889/B05 Torino, 18.11.2008 RACCOMANDATA

Dettagli

Procedura aperta. ai sensi del D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163. per l affidamento del servizio di cassa, per il quadriennio 2015-2018,

Procedura aperta. ai sensi del D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163. per l affidamento del servizio di cassa, per il quadriennio 2015-2018, Prot. n. 1814/c14 Maniago, 01/04/2015 Procedura aperta ai sensi del D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163 per l affidamento del servizio di cassa, per il quadriennio 2015-2018, dell Istituzione scolastica I.I.S.

Dettagli

REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA Reggio Calabria

REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA Reggio Calabria REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA Reggio Calabria Bando di Gara per la Fornitura e Posa in opera di n 2 Impianti Elevatori Montalettighe e n 1 Impianto Elevatore Ascensore

Dettagli

FORNITURA DI UN BIOTRITURATORE A SERVIZIO DELL IMPIANTO DI SELEZIONE RSU E COMPOSTAGGIO DI COLDIANU.

FORNITURA DI UN BIOTRITURATORE A SERVIZIO DELL IMPIANTO DI SELEZIONE RSU E COMPOSTAGGIO DI COLDIANU. FORNITURA DI UN BIOTRITURATORE A SERVIZIO DELL IMPIANTO DI SELEZIONE RSU E COMPOSTAGGIO DI COLDIANU. (CIG 6282065C06) DISCIPLINARE DI GARA Il RUP Ing. Fabrizio Cioccolo 1. STAZIONE APPALTANTE Consorzio

Dettagli

Prot. N. 5228/C38 Torino, 12/09/2013

Prot. N. 5228/C38 Torino, 12/09/2013 Prot. N. 5228/C38 Torino, 12/09/2013 OGGETTO: PROCEDURA SELETTIVA, AI SENSI DELL ART.125 COMMI 9-11 DEL D. LGS 163/2006, PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO DEL LICEO STATALE REGINA MARGHERITA

Dettagli

3529,1&,$',%5,1',6, ',6&,3/,1$5(',*$5$

3529,1&,$',%5,1',6, ',6&,3/,1$5(',*$5$ 3529,1&,$',%5,1',6, ',6&,3/,1$5(',*$5$ 2**(772 3XEEOLFR,QFDQWR SHU O DIILGDPHQWR GHL ODYRUL GL ULVWUXWWXUD]LRQH GHL ORFDOL JLj DGLELWL D %LEOLRWHFD 3URYLQFLDOH H 3URYYHGLWRUDWR DJOL 6WXGL SHU O DPSOLDPHQWR

Dettagli

SETA SPA - Società Ecologia Territorio Ambiente - di Settimo Torinese Via Verga, 40 tel. 011-8015711 - fax 011-8015700 e-mail seta@setaspa.

SETA SPA - Società Ecologia Territorio Ambiente - di Settimo Torinese Via Verga, 40 tel. 011-8015711 - fax 011-8015700 e-mail seta@setaspa. SETA SPA Società Ecologia Territorio Ambiente Via Verga 40 10036 SETTIMO TORINESE Tel. 011-8015711- Fax: 011-8015700 www.setaspa.com E-mail:seta@seta.com DISCIPLINARE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI

Dettagli

CIG. N 5921924E44, numero di gara 5745268

CIG. N 5921924E44, numero di gara 5745268 FONDAZIONE E.N.P.A.I.A. ENTE NAZIONALE DI PREVIDENZA PER GLI ADDETTI E PER GLI IMPIEGATI IN AGRICOLTURA Divisione Gestione del Patri monio I mmobiliare Manutenzione Ordinaria e Straordinaria Alla Compagnia

Dettagli

1/9 LA SOCIETA OFFERENTE PER CONOSCENZA ED ACCETTAZIONE Timbro e firma

1/9 LA SOCIETA OFFERENTE PER CONOSCENZA ED ACCETTAZIONE Timbro e firma DISCIPLINARE DI GARA per l affidamento dell incarico del servizio assicurativo RCA Libro Matricola di Asa Tivoli SpA 2016 ed RCA di ASA Servizi srl anno 2016 CIG: (Lotto Unico) 64661156E5 Art. 1 Oggetto

Dettagli

POLO UNIVERSITARIO DELLA PROVINCIA DI AGRIGENTO SETTORE AFFARI GENERALI AVVISO DI INFORMAZIONE GARA A PROCEDURA NEGOZIATA MEDIANTE COTTIMO FIDUCIARIO

POLO UNIVERSITARIO DELLA PROVINCIA DI AGRIGENTO SETTORE AFFARI GENERALI AVVISO DI INFORMAZIONE GARA A PROCEDURA NEGOZIATA MEDIANTE COTTIMO FIDUCIARIO POLO UNIVERSITARIO DELLA PROVINCIA DI AGRIGENTO SETTORE AFFARI GENERALI AVVISO DI INFORMAZIONE GARA A PROCEDURA NEGOZIATA MEDIANTE COTTIMO FIDUCIARIO Ai fini della partecipazione da parte delle ditte interessate,

Dettagli

SERVIZIO DI ASSICURAZIONI PER L ANNO 2016

SERVIZIO DI ASSICURAZIONI PER L ANNO 2016 BANDO-DISCIPLINARE DI GARA SERVIZIO DI ASSICURAZIONI PER L ANNO 2016 1 LOTTO LIBRO MATRICOLA Cig. 644247528E 2 LOTTO TUTELA LEGALE Cig. 64424806AD 3 LOTTO INCENDIO Cig. 6442487C72 4 LOTTO FURTO Cig. 64424974B5

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA COMUNE DI USMATE VELATE PROVINCIA DI MILANO Corso Italia n. 22-20040 USMATE VELATE Tel. 039.6757039 P.I. 00714670965 - C.F. 01482570155 AREA TERRITORIO E AMBIENTE sito internet: www.comune.usmatevelate.mi.it

Dettagli

COMUNE DI CINISELLO BALSAMO. Piazza Confalonieri,3. 20092 Cinisello Balsamo. Provincia di Milano SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO. Ufficio Urbanistica

COMUNE DI CINISELLO BALSAMO. Piazza Confalonieri,3. 20092 Cinisello Balsamo. Provincia di Milano SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO. Ufficio Urbanistica COMUNE DI CINISELLO BALSAMO Piazza Confalonieri,3 20092 Cinisello Balsamo Provincia di Milano SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO Ufficio Urbanistica BANDO DI GARA A PUBBLICO INCANTO Per l affidamento del

Dettagli

COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari. Settore Economico Finanziario

COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari. Settore Economico Finanziario COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari Settore Economico Finanziario Prot. N.... Data... RACCOMANDATA A.R. Anticipata a mezzo fax Spett.le Impresa......... OGGETTO: Richiesta di preventivo - offerta

Dettagli

Allegato A BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA E DI INCASSO DEI CONTRIBUTI ANNUALI

Allegato A BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA E DI INCASSO DEI CONTRIBUTI ANNUALI Allegato A BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA E DI INCASSO DEI CONTRIBUTI ANNUALI ART. 1 ENTE APPALTANTE Consiglio nazionale dell Ordine degli Assistenti Sociali (di seguito Ordine),

Dettagli

Azienda Regionale Veneto Agricoltura Viale dell Università, 14 35020 Legnaro (PD)

Azienda Regionale Veneto Agricoltura Viale dell Università, 14 35020 Legnaro (PD) DISCIPLINARE DI GARA Veneto Agricoltura, Azienda Regionale per il settori Agricolo Forestale ed Agroalimentare, in esecuzione della DAU n. 423 del 10.09.2009, indice procedura aperta, ai sensi dell art.

Dettagli

DISCIPLINARE D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO

DISCIPLINARE D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO DISCIPLINARE D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO ART. 1 STAZIONE APPALTANTE Comune di Scandicci (Provincia di Firenze) Piazzale della Resistenza n. 1 50018 SCANDICCI Tel.

Dettagli

COMUNE DI PORTOGRUARO. Bando di gara con procedura aperta per l appalto del servizio quadriennale di brokeraggio assicurativo.

COMUNE DI PORTOGRUARO. Bando di gara con procedura aperta per l appalto del servizio quadriennale di brokeraggio assicurativo. Prot. 0010775 COMUNE DI PORTOGRUARO Bando di gara con procedura aperta per l appalto del servizio quadriennale di brokeraggio assicurativo.- CIG 0283379BBC Ente Appaltante : Comune di Portogruaro - Piazza

Dettagli

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari Allegato alla determinazione n. del Prot. Del Alla Ditta Via/Piazza OGGETTO: Invito a procedura negoziata, cottimo fiduciario, per l affidamento dei servizi assicurativi relativi ai seguenti rischi: copertura

Dettagli

BANDO DI GARA - PROCEDURA APERTA (Art. 3 - comma 37, del D.Lgs 163/2006)

BANDO DI GARA - PROCEDURA APERTA (Art. 3 - comma 37, del D.Lgs 163/2006) COMUNE DI BIENTINA Piazza Vittorio Emanuele II, 53 56031 Bientina (PI) Tel. 0587/758411 - Fax 0587/756746 C.F. e P.I. 00188060503 Sito Web www.comune.bientina.pi.it BANDO DI GARA - PROCEDURA APERTA (Art.

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI Direzione Acquisti, Appalti e Contratti Settore Gare d Appalto Servizi e Forniture

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI Direzione Acquisti, Appalti e Contratti Settore Gare d Appalto Servizi e Forniture UNIVERSITÀ DEGLI STUDI Direzione Acquisti, Appalti e Contratti Settore Gare d Appalto Servizi e Forniture Procedura aperta sopra soglia comunitaria per l affidamento del servizio di ricognizione dei beni

Dettagli

Prot. n. 3222/A30 Minervino Murge, 8 ottobre 2014

Prot. n. 3222/A30 Minervino Murge, 8 ottobre 2014 Prot. n. 3222/A30 Minervino Murge, 8 ottobre 2014 Spett.le ALL ALBO ISTITUTO COMPRENSIVO OGGETTO: PROCEDURA SELETTIVA, AI SENSI DELL ART.122 DEL D. LGS 163/2006, PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO

Dettagli

PROVINCIA DELL AQUILA

PROVINCIA DELL AQUILA PROVINCIA DELL AQUILA BANDO PROVINCIA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO RIGUARDANTE GLI AUTOMEZZI DI PROPRIETA DELL AMMINISTRAZIONE PER LA COPERTURA DEL RISCHIO RC AUTO,

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA PER FORNITURA TRIENNALE DI GAS MEDICINALI

DISCIPLINARE DI GARA PER FORNITURA TRIENNALE DI GAS MEDICINALI DISCIPLINARE DI GARA PER FORNITURA TRIENNALE DI GAS MEDICINALI Articolo 1 - SOGGETTI AMMESSI A PARTECIPARE ALLA GARA Sono ammessi a presentare offerta i prestatori di servizi singoli o imprese temporaneamente

Dettagli

A) OFFERTA TECNICA..PUNTI

A) OFFERTA TECNICA..PUNTI COMUNE DI FOLLO (Provincia della Spezia) Corpo di Polizia Municipale P.zza Matteotti, 9-19020 FOLLO (SP) Tel. 0187 599925/29 Fax 0187 519676 e-mail pm@comunefollo.it DISCIPLINARE DI GARA OFFERTA PER AFFIDAMENTO

Dettagli

DIREZIONE AMBIENTE Servizio Energia e Rischio Idraulico. DISCIPLINARE di GARA PROCEDURA APERTA

DIREZIONE AMBIENTE Servizio Energia e Rischio Idraulico. DISCIPLINARE di GARA PROCEDURA APERTA DIREZIONE AMBIENTE Servizio Energia e Rischio Idraulico DISCIPLINARE di GARA PROCEDURA APERTA Oggetto dell appalto: Servizio di Censimento e verifica degli impianti termici sul territorio comunale ai sensi

Dettagli

COMUNE DI MAMOIADA. P r o v i n cia Nuoro

COMUNE DI MAMOIADA. P r o v i n cia Nuoro COMUNE DI MAMOIADA P r o v i n cia Nuoro SERVIZIO AMMINISTRATIVO E AFFARI GENERALI Via Vittorio Emanuele, 50 08024 Mamoiada Telefono: Uffici 0784 56023 Fax 0784 56700 E-Mail: comunedimamoiada@tiscali.it

Dettagli

COMUNE DI PONTE DELL OLIO Provincia di Piacenza Centrale Unica di Committenza Comuni di Ponte dell Olio Bettola Farini Ferriere Gropparello Vigolzone

COMUNE DI PONTE DELL OLIO Provincia di Piacenza Centrale Unica di Committenza Comuni di Ponte dell Olio Bettola Farini Ferriere Gropparello Vigolzone COMUNE DI PONTE DELL OLIO Provincia di Piacenza Centrale Unica di Committenza Comuni di Ponte dell Olio Bettola Farini Ferriere Gropparello Vigolzone DISCIPLINARE GARA procedura aperta per l affidamento

Dettagli

PROCEDURA APERTA - DISCIPLINARE DI GARA SEZIONE 1^ - INFORMAZIONI GENERALI ==================================

PROCEDURA APERTA - DISCIPLINARE DI GARA SEZIONE 1^ - INFORMAZIONI GENERALI ================================== C O M U N E D I B O R D I G H E R A ( I M ) Ufficio legale e contratti Via XX Settembre, 32 - cap 18012 - tel. 0184 272209 - fax 0184 260144 - sito internet www.bordighera.it APPALTO DEI SERVIZI DI MENSA

Dettagli

Alto Calore Servizi s.p.a.

Alto Calore Servizi s.p.a. Alto Calore Servizi s.p.a. Corso Europa, 41 83100 Avellino C.F. e P.I. 00080810641 Tel. 0825-7941 fax 0825-31105 - http://www.altocalore.it DISCIPLINARE DI GARA Oggetto dell appalto: La presente procedura

Dettagli

Lotto Descrizione CPV Oggetti Complementari. Importo annuo lordo stimato Lotto unico Tutela Legale 66513100-0 10.000,00

Lotto Descrizione CPV Oggetti Complementari. Importo annuo lordo stimato Lotto unico Tutela Legale 66513100-0 10.000,00 COMUNE DI VOLLA BANDO E DISCIPLINARE DI GARA PER AFFIDAMENTO SERVIZI ASSICURATIVI ai sensi del D. Lgs. n. 163/2006 E S.M.I. Periodo 31.12.2008 / 31.12.2011 COPIA PER SITO E ALBO PRETORIO Il Comune di Volla,

Dettagli

COMUNE DI SERRENTI Provincia del Medio Campidano Servizi Tecnici - T5. Gare, Contratti, Legale

COMUNE DI SERRENTI Provincia del Medio Campidano Servizi Tecnici - T5. Gare, Contratti, Legale COMUNE DI SERRENTI Provincia del Medio Campidano Servizi Tecnici - T5. Gare, Contratti, Legale BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA, RISERVATA ALLE COOPERATIVE SOCIALI DI TIPO B PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO

Dettagli

Consiglio dell Ordine Nazionale dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali

Consiglio dell Ordine Nazionale dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO DEL CONSIGLIO DELL ORDINE NAZIONALE DEI DOTTORI AGRONOMI E DEI DOTTORI FORESTALI PROCEDURA APERTA CON IL CRITERIO DELL

Dettagli

AREA SERVIZI INTERNI POAP Procedure Negoziali BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO DEL PATRIMONIO ALSIA.

AREA SERVIZI INTERNI POAP Procedure Negoziali BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO DEL PATRIMONIO ALSIA. Agenzia Lucana di Sviluppo e di Innovazione in Agricoltura Via Carlo Levi s.n. 75100 Matera (MT) Tel. 0835/2441 - Fax (0835) 258361 www.alsia.it AREA SERVIZI INTERNI POAP Procedure Negoziali BANDO DI GARA

Dettagli

Comune di SAN GIORGIO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA

Comune di SAN GIORGIO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA Comune di SAN GIORGIO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA BANDO DI GARA IL COMUNE DI SAN GIORGIO P.NO Indice procedura aperta per APPALTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO A FAVORE DI UTENTI PORTATORI DI HANDICAP

Dettagli

C O M U N E D I M O S C U F O - PROVINCIA DI PESCARA

C O M U N E D I M O S C U F O - PROVINCIA DI PESCARA C O M U N E D I M O S C U F O - PROVINCIA DI PESCARA Cap 65010 - Piazza Umberto I n. 9 www.comunedimoscufo.it protocollo.moscufo@pec.pescarainnova.it Tel. (085) 979131/979101 Fax (085) 979485 C.F. 80014150686

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE CATANOSO DE GASPERI

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE CATANOSO DE GASPERI ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE CATANOSO DE GASPERI Centro Territoriale Permanente per l Istruzione e la Formazione in Età Adulta Via Reggio Campi II Tronco, 164-89126 REGGIO CALABRIA C. F. 92081380807 Tel.

Dettagli

CITTÀ DI MONTICHIARI Provincia di Brescia

CITTÀ DI MONTICHIARI Provincia di Brescia CITTÀ DI MONTICHIARI Provincia di Brescia P.zza Municipio, 1 - CAP 255018 Montichiari (BS) Tel. 030/9656246 - Fax 030/9656351 e-mail: serviziallapersona@montitichiari.it http://www.comune.montichiari.bs.it

Dettagli

COMUNE DI CAROSINO UFFICIO TECNICO COMUNALE

COMUNE DI CAROSINO UFFICIO TECNICO COMUNALE COMUNE DI CAROSINO UFFICIO TECNICO COMUNALE e- mail: utccarosino@libero.it - pec: ufficiotecnico.comune.carosino@pec.rupar.puglia.it - tel: 0995919162 - fax: 0995921028 Prot. 6287 Lì 10.09.2015 OGGETTO:

Dettagli

Prot.n. 3325/B.15 Alle Società Assicurative A tutti gli interessati Sito web dell Istituto Agli atti

Prot.n. 3325/B.15 Alle Società Assicurative A tutti gli interessati Sito web dell Istituto Agli atti ISTITUTO OMNICOMPRENSIVO MUSICALE STATALE Via Corridoni, 34/36-20122 Milano TEL 02/88440320-1-4 - FAX 02/88440328 e.mail: MIIC8DE001@istruzione.it - PEC : MIIC8DE001@PEC.ISTRUZIONE.IT - C.F. 80124970155

Dettagli

OGGETTO: LETTERA DI INVITO A PRESENTARE OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI ASSICURATIVI

OGGETTO: LETTERA DI INVITO A PRESENTARE OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI ASSICURATIVI Torino, 18 febbraio 2015 Spett.le società OGGETTO: LETTERA DI INVITO A PRESENTARE OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI ASSICURATIVI Polizza per la Responsabilità Civile di Amministratori e Responsabilità

Dettagli

L appalto è finanziato con fondi PON M2M progetto n. 01_01541. I pagamenti avverranno secondo le modalità stabilite nel capitolato speciale.

L appalto è finanziato con fondi PON M2M progetto n. 01_01541. I pagamenti avverranno secondo le modalità stabilite nel capitolato speciale. BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI 40 SMATRPHONE, 2 TABLET E 30 SIM. APPALTO N. 029/012. CIG4169443D32 PROGETTO PON 01_01541. 1. Amministrazione aggiudicatrice Denominazione

Dettagli

Spett.le Compagnia di Assicurazione OGGETTO: LETTERA DI INVITO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA

Spett.le Compagnia di Assicurazione OGGETTO: LETTERA DI INVITO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA Spett.le Compagnia di Assicurazione OGGETTO: LETTERA DI INVITO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA Fincalabra S.p.A. (di seguito Fincalabra) - società finanziaria a totale capitale

Dettagli

Via Roma 20 21047 Saronno (VA) Tel. 02.962.88.220 Fax 02.962.48.896 www.saronnoservizi.it CIG: ZD1100E36D

Via Roma 20 21047 Saronno (VA) Tel. 02.962.88.220 Fax 02.962.48.896 www.saronnoservizi.it CIG: ZD1100E36D Saronno, 07 luglio 2014 Prot. 1666 / 2014 OGGETTO: Invito alla procedura negoziata per la messa in sicurezza definitiva del pozzo dismesso Amendola e trasformazione in piezometro del pozzo ad uso potabile

Dettagli

CODICE IDENTIFICATIVO GARA (CIG): 0399031AC9. Via V. Locchi, 19-34123 Trieste DISCIPLINARE DI GARA

CODICE IDENTIFICATIVO GARA (CIG): 0399031AC9. Via V. Locchi, 19-34123 Trieste DISCIPLINARE DI GARA CODICE IDENTIFICATIVO GARA (CIG): 0399031AC9 Via V. Locchi, 19-34123 Trieste DISCIPLINARE DI GARA SERVIZIO DI RACCOLTA INCASSI, TRASPORTO VALORI E CONTA MATERIALE PRELEVATO, MANUTENZIONE CASSEFORTI E CASSE

Dettagli

A) ZONA SAN MICHELE/DE GASPERI/C.SO MERIDIONALE/SALICELLE/CINQUE VIE/MIRANDA

A) ZONA SAN MICHELE/DE GASPERI/C.SO MERIDIONALE/SALICELLE/CINQUE VIE/MIRANDA OGGETTO: BANDO/DISCIPLINARE - PROCEDURA APERTA per la fornitura di un servizio di n.4 Punti di ricarica - dislocati uno per ogni zona - per il pagamento della tariffa per il servizio di refezione scolastica.

Dettagli