Scuola e Nidi 2010/2011

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Scuola e Nidi 2010/2011"

Transcript

1 Scuola e Nidi 2010/2011 Le risorse Responsabile Area Giulia Bonafè Responsabile Servizio Gloria Rossi Collaboratori Giacoma Mastrosimone Mary Tacchini

2 Le Scuole a Sasso Marconi

3 Quanto spende il Comune la scuola ATTIVITÀ Tipologia intervento A carico del bilancio e fruizione comunale Servizio di mensa 1170 utenti ,00 Acqua, luce, gas, telefono 8 plessi per 1429 bambini (materne ,97 a.s. 2008/09 elementari + medie) Servizi di sostegno all handicap Educativa scolastica ,00 Scuola-Bus trasporto ordinario Per n. 154 alunni ,00 Servizio di Pre Post scuola ,00 Accompagnamento su bus scolastico Trasporto disabili ,00 Teatro Ragazzi 6.729,00 Sportelli d Ascolto 7.947,08 Buoni libro, cedole librarie Da Provincia/Regione ,00 Educazione stradale 209 interventi dei Vigili 1.260,00 Giochi Studenteschi ed Eventi Sportivi 5.828,70 Attività di Orientamento Tot 9 interventi Con operatore comunale Premiazione eccellenze sportive Organizzazione serata 5.674,50 12 ragazzi premiati per ottimo 1.800,00 Montagna di Libri e Nati per Leggere 2.903,60 Progetto e visite Aula della Memoria n. 12 visite 5.400,00 Premio di Poesia Renato Giorgi 240,98 Utilizzo teatro da parte delle Scuole solo spese vive (utenze, pulizia) 8.191,67 Utilizzo piscina (anche campo solare) n presenze 3.704,00 Utilizzo sale comunali costo delle spese vive a carico del comune 772,24 Fotocopiatrici costo annuale canone + In aggiunta a quelle di proprietà consumabili (esclusa carta) delle scuole 4.964,55 AUSER: sorveglianza sugli accessi richiesta dalle scuole 4.628,07 Asciugamani in stoffa 34 erogatori in 5 edifici Gestione CWS Boco Italia 744,60 mensile La tabella a lato riporta le spese del bilancio di parte corrente a favore delle scuole del territorio e per servizi integrativi

4 Popolazione scolastica (numero iscritti per tipologia e I.C) I.C. Sasso Marconi 2007/ / / / 2011 Materne Elementa ri Medie Totale 909* 919* 953* 939 Variazion e * Di cui 72 nel 2006/2007 e 2007/2008, e 73 nel 2008/2009 residenti a Marzabotto I.C. Borgonuovo 2007/ / / / 2011 Materne Elementari Medie Totale Variazione * di cui residenti: a Marzabotto per l anno 2009/2010 n.75 TOTALE COMPLESSIVO 2007/2008: 1350 TOTALE COMPLESSIVO 2008/2009: 1397 TOTALE COMPLESSIVO 2009/2010: 1429

5 Istituto Comprensivo di Sasso Marconi 2010/2011 Scuole Materne Scuole Elementari San Lorenzo 8 sezioni 192 bambini Capoluogo 13 classi 264 bambini Villa Marini 9 classi 163 bambini Scuole Medie Scuola Media G. Galilei 13 classi 253 bambini Fontana 5 classi 67 bambini

6 Istituto Comprensivo di Borgonuovo 2010/2011 Scuola Materna Scuola elementare 4 sezioni 99 bambini 14 classi 274 bambini Scuola Media 6 classi 141bambini

7 Istituto Superiore agro alimentare B. Ferrarini 18 alunni risiedono a Sasso Marconi 2008/2009 Classe 1: 2 di 17 e 18 ragazzi Classe 2: 2 di 18 e 2 Classe 3: 1 di 16 Classe 4: 1 di 27 Classe 5: 2 di 21 Totali classi: 7 Totali numero bambini: /2010 Classe 1: 1 di 26 ragazzi Classe 2: 2 di 18 e 17 Classe 3: 2 di 17 Classe 4: 1 di 17 Classe 5: 1 di 17 Totali classi: 7 Totali numero bambini: /2011 Classe 1 ( due classi) : Classe 2: 27 Classe 3 ( 2 classi) : Classe 4: 27 Classe 5: 10 Totali classi:7 Totali numero bambini:125

8 Le Scuole private convenzionate 2010/2011 Numero sezioni: 3 Iscritti n.95. Scuola Materna Angela Grimaldi Con la nuova sezione primavera vengono iscritti anche i bambini da 24 a 36 mesi. (n.18) Scuola Materna Santa Teresina di San Leo Numero sezioni: 1 Iscritti n. 20 Scuola Materna Parrocchia Pontecchio Numero sezioni: 3 Iscritti n. 70. Con la nuova sezione primavera vengono iscritti anche i bambini da 24 a 36 mesi. (n.10)

9 Mensa Scolastica MENSA SCOLASTICA Anno scolastico 2008/2009 costi anno finanz Anno scolastico 2009/10 costi anno finanz.2009 Anno scolastico 2010/11 costi anno finanz.2010 domande di ammissione presentate grado di soddisfazione delle domande di ammissione 100% 100% 100% n. pasti alunni all anno ( alcune sono merende) n. pasti Insegnanti Costo complessivo lordo ( solo appalto a questo vanno aggiunti costi utenze e costi personale comunale) Entrate da utenti Accertato pasti gratuiti insegnanti, coperto con contributo Ministero ,76 Entrate dirette al gestore , ,00 Entrate dirette al gestore , , , ,95 Grado di copertura delle entrate 65% Costo netto per il Comune ,05( senza esenti) Mancata entrata per esenzioni , , ,66 Costo medio lordo per il Comune 3, 91 4,01. 3,68 Costo medio netto a pasto per il comune. 1,27 Prime analisi Il 2010 è stato un anno particolare che ha visto la risoluzione del contratto con Serenissima e la ripresa dei bollettini di pagamento con intoriti direttamente al Comune. Il dato di spesa ed entrata potrebbe contenere alcune code sul 2011 ( es: insoluti, acquisto attrezzature ecc. ) E quindi difficile fare comparazioni con gli anni precedenti. Sono in corso ulteriori analisi su spesa ed entrate Si verifica una percentuale pari a circa l 9 % di esenzioni a cui aggiungere la quota di mancati pagamenti. Occorre analizzare la modalità di esenzione e le motivazioni dei mancati pagamenti. Il pasto per l anno scolastico veniva al Comune 3,72 ciascuno - da Settembre 2011 con il nuovo appalto il pasto costa al Comune. 4,65

10 Trasporto Scolastico Prime analisi TRASPORTO SCOLASTICO Domande di ammissione presentate Grado di soddisfazione delle domande di ammissione Costo complessivo del servizio 2005/ / / / / / % 100% 100% 100% 100% 100% , , , , , ,00 Entrate , , , , , ,30 Grado di copertura delle entrate Costo lordo pro capite Costo netto pro capite 10,27% 10,58% 11,08% 11,21% 10% 14% 1.055, , , , , ,06 946,91 971, ,85 990, , ,84 Il grado di copertura del costo del servizio è molto limitato. Occorre analizzare possibili soluzioni alternative. Occorre verificare la possibilità di fermate comuni Occorre verificare la possibilità di attivare per i bambini più grandi altre tipologie di servizio

11 Nascite a Sasso Marconi negli ultimi 8 anni Nascite a Sasso Marconi (Fonte: Urp di Sasso Marconi) Dopo i picchi del 2004 e 2005 si è verificata un assestamento delle nascite tra le 120 e le 140 unità circa

12 Tipologie di Servizi Nido a Sasso Marconi NIDO COMUNALE PART TIMEe FULL TIME GESTIONE SU APPALTO GIRALUNA Gestione CADIAI posti: n Nido privato non convenzionato Angela Grimaldi posti: n. 18 NIDO COMUNALE FULL TIME GESTIONE DIRETTA GIRASOLE posti: n. 52 NIDO PRIVATO CONVENZIONATO FULL TIME PRIMAVERA PONTECCHIO Gestione Parrocchia di Pontecchio Marconi posti: n. 10

13 Asili Nido Posti asili nido comunali o gestiti in Convenzione Tipologia 2006/ / / / /2011 Posti a full-time Posti a part-time Posti complessivi POSTI DISPONIBILI 2006/ / / / /2011 ASILO NIDO A TEMPO PIENO Girasole comunale Giraluna full time dal 2009 appalto Cadiai Giraluna part time dal 2009 appalto Cadiai Asilo nido Parrocchiale di Pontecchio convenzionata Asilo nido Fondazione Grimaldi (non convenzionato) La Casa Gialla Privato convenzionato con il Comune di casalecchio ASILO NIDO A TEMPO PARZIALE (dai 12 mesi) SEZIONI PRIMAVERA (dai 2 ai 3 anni) /20 EDUCATRICE DOMICILIARE E MICRONIDO (attualmente babysitteraggio)

14 Situazione Nidi Anno Educativo 2010/2011 alla fine dell anno scolastico 2010/2011 FULL TIME GIRASOLE Sezione posti conferme disponibili a sett nuove domande Rinunce LISTA D'ATTESA Lattanti Semidivezzi Piccolidivezzi Divezzi TOTALE FULL TIME - GIRALUNA Posti riconferme disponibili a sett nuove domande Rinunce LISTA D'ATTESA TOTALI PART TIME Posti riconferme disponibili a sett nuove domande Rinunce LISTA D'ATTESA TOTALI PRIMAVERA Pontecchio Posti Conferme disponibili a sett nuove domande Rinunce LISTA D'ATTESA TOTALI TOTALI posti conferme disponibili sett nuove domande Rinunce LISTA D'ATTESA TOTALI Non c è lista d attesa per l anno 2010/2011. Sono in lista d attesa solo bambini fuori comune.

15 Domanda/Offerta SERVIZI PRIMA INFANZIA INDICATORI DI STRUTTURA esercizio (settembre di ogni anno) numero di nidi comunali posti disponibili nei nidi comunali numero di nidi privati convenzionali numero posti disponibili nei nidi privati convenzionati totali disponibili INDICATORI DI DOMANDA esercizio (settembre di ogni anno) domande di ammissione soddisfatte Domande (anche piccoli o non residenti) utenti in lista di attesa "in età" e residenti alla fine dell A.S utenti portatori di disabilità Rinunce * 33 53

16 Tipologia tariffe e ingressi 2010/2011 Nido Tariffa mensile Graduatorie Asilo Nido Girasole (comunale) Giraluna (In convenzione Senza il banco) Sezione primavera parrocchiale di Pontecchio Fondazione Grimaldi (Non convenzionato ) ISEE da 4,131,86 a ,00 Tariffa da 94,00 a 523,00 per il Full Time Tariffa da 75,00 a 418,00 Per il Part Time Non comunicata Unica comunale su tutti i nidi convenzionati Criteri unici di accesso uguali per tutti Non comunicata

17 Costi nido comunale a gestione diretta Girasole N. BAMBINI: 52 Spese di gestione PERSONALE ,97 VARIE ( inseriti anche 5000 forfettari costi amministrativi) ,94 UTENZE ,07 TOTALE ,98 Tariffe ( accertato a ruolo) Entrate ,26 Entrate diverse , 29 TOTALE ,16 COSTO A BAMBINO 2010 Costo bambino annuo lordo al Comune ,12 Costo netto annuo a bambino ,79 % di copertura a carico famiglie 29%

18 Costi nido comunale gestione in appalto Giraluna N. BAMBINI: 56 ( nel posti occupati) Costo appalto Cadiai Costo Lordo a carico del gestore ,00 Entrata da tariffe 36% costo ,72 Costo netto Appalto a carico del comune Ogni bambino iscritto costa al comune la differenza fra. 3000,00 e la quota della retta annualmente entrata) ,28 TOTALE ,28 COSTO A BAMBINO 2010 Costo Lordo ,00 Costo Netto annuo a bambino ,91

19 Costi nido in convenzione Parrocchia di Pontecchio N. BAMBINI: posti 10 (frequentanti 7) Costo convenzione Parrocchia di Pontecchio SPESE Costo del servizio a carico Parrocchia ,51 ENTRATE Entrate da Tariffe ,71 Contributo a carico del Comune ( il comune versa la differenza fra spese e entrate fino ad un massimo di euro ,00) ,71 Entrate diverse ,09 TOTALE COSTO A BAMBINO 2010 Costo lordo per il gestore ,07 Costo netto annuo a bambino per il comune ,53

20 Raffronti costi diverse tipologie nido Costo lordo a bambino per tipologia di gestione Girasole; 8252,12 Giraluna; 7038 Pontecchio ; 9579, Girasole Giraluna Pontecchio 0 Girasole Giraluna Pontecchio Costo netto a bambino 5.000, , , , , , , ,53 Girasole Giraluna Pontecchio 0,00 Girasole Giraluna Pontecchio

21 Costo complessivo gestione nidi comunali e in convenzione N. BAMBINI anno 2010: = 105 Spese di gestione complessive PERSONALE ,97 VARIE ( inseriti anche 5000 forfettari costi amministrativi) ,94 UTENZE ,07 Tariffe ( accertato a ruolo) Entrate ,26 Entrate diverse , 29 TOTALE ,16 Costo appalto Cadiai ,28 Costo convenzione Pontecchio ,71 TOTALE ,97 Costo complessivo netto a carico del comune per Gestione servizi Nido ,81 COSTO A BAMBINO 2010 Costo bambino annuo lordo al Comune ,08 Costo netto annuo a bambino ,88 % di copertura della spesa 26 %

22 Costi complessivi anno scolastico 2009/2010 Esercizio Spesa complessiva degli asili nido comunali , , , , ( 118 bambini) ,88 ( dato con arretrati contrattuali personale) 2010 ( 105 bambini) ,97 Spesa annua per bambino iscritto negli asili comunali 6.329, , , , ,08 Entrate , , , , , ,16 Grado di copertura delle entrate 26,58% 25,27% 30,51% 28,32% 21,30% 26% Spesa netta per bambino a carico del comune 4.646, , , , , ,88 Investimenti sostenuti , Nei costi non sono state quantificate le spese di personale amministrativo

Asili nido (a cura del Settore Pubblica Istruzione)

Asili nido (a cura del Settore Pubblica Istruzione) pag. 84 Asili nido Nei 7 asili nido comunali nell anno scolastico 2011/2012 sono stati inseriti bambini da 3 mesi a 3 anni. Per la frequenza erano previste una retta base di 481,00 e rette agevolate determinate

Dettagli

proventi a copertura 67,82%

proventi a copertura 67,82% RIEPILOGO GENERALE Servizio a domanda individuale proventi a copertura spesa totale del servizio LAMPADE VOTIVE 97.183,87 122.653,00 MENSA SCOLASTICA 299.325,00 471.871,19 NIDO 142.547,70 315.340,86 IMPIANTI

Dettagli

COSTI, RICAVI E TARIFFE DEI SERVIZI A DOMANDA INDIVIDUALE ANNO Servizi Intervento Risorse RETTE FREQUENZA MENSILE in base a indicatori ISEE

COSTI, RICAVI E TARIFFE DEI SERVIZI A DOMANDA INDIVIDUALE ANNO Servizi Intervento Risorse RETTE FREQUENZA MENSILE in base a indicatori ISEE COSTI, RICAVI E TARIFFE DEI SERVIZI A DOMANDA INDIVIDUALE ANNO 2 0 1 6 Servizi Intervento Risorse RETTE FREQUENZA MENSILE in base a indicatori ISEE Tariffe utenti FASCIA 1 - ISEE da 0,00 a 13.000,00 285,00

Dettagli

Quadri riassuntivi dei servizi a domanda individuale, dei servizi produttivi e di altri servizi gestiti in economia diretta

Quadri riassuntivi dei servizi a domanda individuale, dei servizi produttivi e di altri servizi gestiti in economia diretta ) II Settore Area programmazione, controllo e risorse umane Quadri riassuntivi dei servizi a domanda individuale, dei servizi produttivi e di altri servizi gestiti in economia diretta preventivo 2012 )

Dettagli

Quadri riassuntivi dei servizi a domanda individuale, dei servizi produttivi e di altri servizi gestiti in economia diretta

Quadri riassuntivi dei servizi a domanda individuale, dei servizi produttivi e di altri servizi gestiti in economia diretta II Settore Area programmazione, controllo e risorse umane Quadri riassuntivi dei servizi a domanda individuale, dei servizi produttivi e di altri servizi gestiti in economia diretta consuntivo anno 2013

Dettagli

Percorso partecipato per l elaborazione di linee guida per le carte dei servizi all infanzia

Percorso partecipato per l elaborazione di linee guida per le carte dei servizi all infanzia Percorso partecipato per l elaborazione di linee guida per le carte dei servizi all infanzia Marzo 2013 Percorso partecipato Conferenze Conferenze sui sui servizi servizi educativi educativi e scolastici

Dettagli

C I T TA DI C A P R I Provincia di Napoli. Regolamento per il funzionamento del servizio di Mensa Scolastica

C I T TA DI C A P R I Provincia di Napoli. Regolamento per il funzionamento del servizio di Mensa Scolastica C I T TA DI C A P R I Provincia di Napoli Regolamento per il funzionamento del servizio di Mensa Scolastica Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 39 del 28.9. 2012 Modificato con deliberazione

Dettagli

In caso di mancata presentazione della certificazione ISEE, d'ufficio verrà applicata la massima tariffa esposta in tabella;

In caso di mancata presentazione della certificazione ISEE, d'ufficio verrà applicata la massima tariffa esposta in tabella; ALLEGATO A) - ASILO NIDO Retta mensile Reddito ISEE da 0 a 11.362,05 76,00 Reddito ISEE da 11.362,06 a 15.493,70 138,00 Reddito ISEE da 15.493,71 a 18.075,99 169,00 Reddito ISEE > 18.076,00 211,00 - MENSA

Dettagli

Referto del centro di costo Trasporto Scolastico dell Istituzione dei servizi sociali culturali - scolastici del Comune di Monzuno.

Referto del centro di costo Trasporto Scolastico dell Istituzione dei servizi sociali culturali - scolastici del Comune di Monzuno. Alla data di elaborazione del presente documento l Istituzione è cessata e il servizio viene gestito direttamente dal Comune di Monzuno Area Servizi alla Persona 1 ANALISI CENTRO DI COSTO TRASPORTO SCOLASTICO

Dettagli

Cognome e nome Data di nascita Professione Reddito mensile netto

Cognome e nome Data di nascita Professione Reddito mensile netto SCUOLA DELL INFANZIA e NIDO INTEGRATO SANTA TERESA DEL BAMBIN GESU Piazza Mazzaretto 1 36023 Lumignano di Longare (VI) P.IVA 02730530249 CF. 95013200241 Tel. 0444 958235 Fax 0444 956204 e-mail nidomaternalumignano@gmail.com

Dettagli

SERVIZI SCOLASTICI A.S. 2013-2014 TARIFFE AGEVOLAZIONI INFORMAZIONI

SERVIZI SCOLASTICI A.S. 2013-2014 TARIFFE AGEVOLAZIONI INFORMAZIONI Comune di Medicina AREA SERVIZI AMMINISTRATIVI Servizi alla Persona Via Pillio n. 1-40059 Medicinatel. 051 6979246-247-282; fax. 051 6979321 -serviziallapersona@comune.medicina.bo.it SERVIZI SCOLASTICI

Dettagli

DELIBERAZIONE. N. 16 del OGGETTO: ANNO TARIFFE E QUOTE DI PARTECIPAZIONE ALLE SPESE PER I SERVIZI EROGATI. APPROVAZIONE.

DELIBERAZIONE. N. 16 del OGGETTO: ANNO TARIFFE E QUOTE DI PARTECIPAZIONE ALLE SPESE PER I SERVIZI EROGATI. APPROVAZIONE. CITTA DI TORINO ISTITUZIONE TORINESE PER UNA EDUCAZIONE RESPONSABILE DELIBERAZIONE N. 16 del 05.06.2009 OGGETTO: ANNO 2009. TARIFFE E QUOTE DI PARTECIPAZIONE ALLE SPESE PER I SERVIZI EROGATI. APPROVAZIONE.

Dettagli

COMUNE DI VERGIATE Provincia di Varese AREA N. 3 SOCIO/EDUCATIVO/CULTURALE RICOGNIZIONE STRUTTURE ED ATTIVITA SOCIO-EDUCATIVO-CULTURALI

COMUNE DI VERGIATE Provincia di Varese AREA N. 3 SOCIO/EDUCATIVO/CULTURALE RICOGNIZIONE STRUTTURE ED ATTIVITA SOCIO-EDUCATIVO-CULTURALI COMUNE DI VERGIATE Provincia di Varese AREA N. 3 SOCIO/EDUCATIVO/CULTURALE RICOGNIZIONE STRUTTURE ED ATTIVITA SOCIO-EDUCATIVO-CULTURALI I prospetti di seguito riportati aggiornano le tariffe già approvate

Dettagli

COSTI, RICAVI E TARIFFE DEI SERVIZI A DOMANDA INDIVIDUALE ANNO

COSTI, RICAVI E TARIFFE DEI SERVIZI A DOMANDA INDIVIDUALE ANNO COSTI, RICAVI E TARIFFE DEI SERVIZI A DOMANDA INDIVIDUALE ANNO 2 0 1 2 Servizi Intervento Costi ASILI NIDO 1.10.01.05 16.548,84 48.005,54 3.05.2330 RETTE FREQUENZA MENSILE in base a indicatori ISEE FASCIA

Dettagli

Piano per il Diritto allo Studio biennio 2015-2016 2016 e 2016-2017

Piano per il Diritto allo Studio biennio 2015-2016 2016 e 2016-2017 Piano per il Diritto allo Studio biennio 2015-2016 2016 e 2016-2017 2017 1 POPOLAZIONE SCOLASTICA 2015/2016 SCUOLE PUBBLICHE I.C. SABIN 1617 STUDENTI 7 SCUOLE I.C. SCHWEITZER 1613 STUDENTI 6 SCUOLE 3937

Dettagli

LE SCUOLE. Micronido Comunale Andersen Via Ponterotto 134 Località Taggì di Sotto tel

LE SCUOLE. Micronido Comunale Andersen Via Ponterotto 134 Località Taggì di Sotto tel LE SCUOLE Micronido Comunale Andersen Via Ponterotto 134 Località Taggì di Sotto tel. 049 9076153 Scuola dell Infanzia Statale Il Melograno Via Dante Alighieri 29 tel. 049 769486 Scuola dell Infanzia Parrocchiale

Dettagli

Comune di Padova. In particolare sono stati eseguiti lavori di controsoffittatura e sistemazione corpi pendenti nelle seguenti scuole:

Comune di Padova. In particolare sono stati eseguiti lavori di controsoffittatura e sistemazione corpi pendenti nelle seguenti scuole: LAVORI POST-TERREMOTO A PIENO RITMO E IN 12 SCUOLE SONO GIA ULTIMATI PIU SICURE 32 AULE PER UN IMPORTO DI 80.000 Euro Come previsto a giugno stanno proseguendo a ritmo serrato i lavori nelle scuole che

Dettagli

REGOLAMENTO SUI SERVIZI SCOLASTICI

REGOLAMENTO SUI SERVIZI SCOLASTICI REGOLAMENTO SUI SERVIZI SCOLASTICI Testo coordinato con le modifiche apportate con la deliberazione C.C. 8/2015 CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI 1 - Il Comune di Pianoro fornisce i seguenti servizi: a) agli

Dettagli

IL BILANCIO ulteriore approfondimento su rete nidi e costi. Il Bilancio Spiegato alla Città, il Bilancio di Previsione 2015, Città di Grugliasco

IL BILANCIO ulteriore approfondimento su rete nidi e costi. Il Bilancio Spiegato alla Città, il Bilancio di Previsione 2015, Città di Grugliasco ulteriore approfondimento su rete nidi e costi costo orario del nido comunale e calcolo approssimativo degli altri a partire dai dati presenti nelle convenzioni stipulate dall'amministrazione: i costi

Dettagli

Comune di Montichiari. Guida agli asili nido di Montichiari

Comune di Montichiari. Guida agli asili nido di Montichiari Comune di Montichiari Guida agli asili nido di Montichiari Per i bambini presenti nella nostra comunità territoriale si è sempre più diversificata e qualificata l offerta di servizi che rispondono in maniera

Dettagli

BANDO PER L ACCESSO AL SERVIZIO ASILO NIDO ANNO 2010/2011

BANDO PER L ACCESSO AL SERVIZIO ASILO NIDO ANNO 2010/2011 GESTIONE INTEGRATA SERVIZI SOCIALI ED EDUCATIVI COMUNI DI SINNAI, MARACALAGONIS,BURCEI, CONSORZIO PROGETTO SOCIALE BANDO PER L ACCESSO AL SERVIZIO ASILO NIDO ANNO 2010/2011 Tenuto conto che i Comuni di

Dettagli

Comune di Sumirago SERVIZI RICREATIVI DIURNI ESTIVI ANNO 2014

Comune di Sumirago SERVIZI RICREATIVI DIURNI ESTIVI ANNO 2014 SERVIZI RICREATIVI DIURNI ESTIVI ANNO 2014 Facendo seguito alla Delibera di Giunta Comunale N. 34 dell 8.4.2014 con oggetto Organizzazione attività estive rivolte a bambini e ragazzi anno 2014 atto d indirizzo,

Dettagli

COMUNE DI BUSNAGO PIANO ANNUALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO

COMUNE DI BUSNAGO PIANO ANNUALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO COMUNE DI BUSNAGO PIANO ANNUALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO a.s. 2014/2015 1 1. DATI SULLE SCUOLE DEL TERRITORIO Sul territorio di Busnago sono presenti le seguenti istituzioni scolastiche: 1) Scuola dell

Dettagli

RELAZIONE SULL ATTIVITA SVOLTA NELL ANNO SCOLASTICO 2007/2008

RELAZIONE SULL ATTIVITA SVOLTA NELL ANNO SCOLASTICO 2007/2008 COMUNE DI SASSARI Settore Politiche Educative e Giovanili Servizio Politiche Scolastiche e Giovanili RELAZIONE SULL ATTIVITA SVOLTA NELL ANNO SCOLASTICO 2007/2008 RELAZIONE ATTIVITA SVOLTA ANNO SCOLASTICO

Dettagli

Nuove prestazioni Dipendenti

Nuove prestazioni Dipendenti Nuove prestazioni Dipendenti Regolamento Sistema Regionale 2015 con chiarimenti Nuove prestazioni Già individuate all approvazione dei vigenti Regolamenti Art.3 R.R.... 5. hanno figli frequentanti : asili

Dettagli

UFFICI DI PIANO CHIAVENNA

UFFICI DI PIANO CHIAVENNA UFFICI DI PIANO CHIAVENNA ENTE GESTORE: COMUNITA MONTANA DELLA VALCHIAVENNA SERVIZI PER DISABILI Gli interventi di seguito descritti sono a carattere socio-assistenziale e sono rivolti a disabili adulti

Dettagli

PIANO DIRITTO ALLO STUDIO

PIANO DIRITTO ALLO STUDIO COMUNE DI ALBAIRATE Provincia Di Milano PIANO DIRITTO ALLO STUDIO ANNO SCOLASTICO 2016/2017 PREVISIONE TRIENNALE 2016/2109 Pagina 1 di 8 Le scuole presenti nel territorio del Comune di Albairate sono:

Dettagli

Quadri riassuntivi dei servizi a domanda individuale, dei servizi produttivi e di altri servizi gestiti in economia diretta

Quadri riassuntivi dei servizi a domanda individuale, dei servizi produttivi e di altri servizi gestiti in economia diretta II Settore Area programmazione, controllo e risorse umane Quadri riassuntivi dei servizi a domanda individuale, dei servizi produttivi e di altri servizi gestiti in economia diretta Quadro riassuntivo

Dettagli

Nidi e servizi integrativi in Italia: l indagine sulla spesa sociale dei Comuni

Nidi e servizi integrativi in Italia: l indagine sulla spesa sociale dei Comuni NIDI E SERVIZI PER L INFANZIA Conoscere per governare Nidi e servizi : l indagine sulla spesa sociale dei Comuni Giulia Milan - Istat Servizio Sanità e assistenza Unità Operativa Interventi e servizi sociali

Dettagli

Comune di Ballabio. Provincia di Lecco PIANO DIRITTO ALLO STUDIO ANNO SCOLASTICO 2005/2006. SCUOLA MATERNA STATALE alunni n. 109

Comune di Ballabio. Provincia di Lecco PIANO DIRITTO ALLO STUDIO ANNO SCOLASTICO 2005/2006. SCUOLA MATERNA STATALE alunni n. 109 Comune di Ballabio Provincia di Lecco PIANO DIRITTO ALLO STUDIO ANNO SCOLASTICO 2005/2006 SCUOLA MATERNA STATALE alunni n. 109 PROGETTI EDUCATIVI: - Primi passi nella lingua inglese ; - Percorso di animazione

Dettagli

FAVORIRE LA CRESCITA DEL CAPITALE UMANO INCENTIVARE IL SUCCESSO SCOLASTICO E FORMATIVO SOSTENERE LA CRESCITA EDUCATIVA ATTRAVERSO ESPERIENZE CULTURALI

FAVORIRE LA CRESCITA DEL CAPITALE UMANO INCENTIVARE IL SUCCESSO SCOLASTICO E FORMATIVO SOSTENERE LA CRESCITA EDUCATIVA ATTRAVERSO ESPERIENZE CULTURALI Città di Castellanza Assessorato alla Cultura e Istruzione 1 OBIETTIVI FAVORIRE LA CRESCITA DEL CAPITALE UMANO INCENTIVARE IL SUCCESSO SCOLASTICO E FORMATIVO SOSTENERE LA CRESCITA EDUCATIVA ATTRAVERSO

Dettagli

QUADRO DEI BENEFICI PER I QUALI HA RILEVANZA L ISEE Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

QUADRO DEI BENEFICI PER I QUALI HA RILEVANZA L ISEE Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016 QUADRO DEI BENEFICI PER I QUALI HA RILEVANZA L ISEE Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016 Prestazione MISURA ATTIVA DI SOSTEGNO AL REDDITO FONDO DI SOLIDARIATA' REGIONALE - misura abolita art. 13 L.R.

Dettagli

Settore Cultura e Istruzione Servizio Infanzia Istruzione e Sport

Settore Cultura e Istruzione Servizio Infanzia Istruzione e Sport Comune di Faenza Settore Cultura e Istruzione Servizio Infanzia Istruzione e Sport Il sistema dei servizi per la prima infanzia attivo nel Comune di Faenza è costituito da diverse strutture, pubbliche

Dettagli

REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI PER LA RETTA DI FREQUENZA DEGLI ASILI NIDO

REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI PER LA RETTA DI FREQUENZA DEGLI ASILI NIDO REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI PER LA RETTA DI FREQUENZA DEGLI ASILI NIDO Approvato delibera C.C. n. 14 del 2.03.2010 ART.1 - FINALITA' DEL SERVIZIO L Amministrazione Comunale Assessorato

Dettagli

COMUNE DI OZZERO Provincia di Milano

COMUNE DI OZZERO Provincia di Milano Provincia di Milano CONTO CONSUNTIVO ANNO 2011 SERVIZIO: CENTRO ESTIVO RILEVANTE AI FINI IVA A DOMANDA INDIVIDUALE PRODUTTIVO ALTRO COSTI Codice DENOMINAZIONE IMPEGNI 1 SPESE DI PERSONALE a) Personale

Dettagli

COMUNE DI CASORATE PRIMO Provincia di Pavia Via Dall Orto n 15 Tel. 02 / Fax 02 /

COMUNE DI CASORATE PRIMO Provincia di Pavia Via Dall Orto n 15 Tel. 02 / Fax 02 / Allegato alla delibera di G.C. n 42 del 23.3.2010 OGGETTO: Determinazione aliquote d imposta e tariffe per tributi e servizi locali per l anno 2010 PROPOSTA DI DELIBERAZIONE Viste le disposizioni di principio

Dettagli

dati servizi a domanda Comune di Cervia Anno 2015

dati servizi a domanda Comune di Cervia Anno 2015 dati servizi a domanda Comune di Cervia Anno 2015 allegato referto controllo di gestione 2015 SCHEDA ANALITICA SERVIZIO ASILO NIDO 2015 stipendi personale di ruolo (educatrici, cuoca, ecc) 113.422,05 113.276,65

Dettagli

DELIBERAZIONE. n. 13 del OGGETTO: ANNO TARIFFE E QUOTE DI PARTECIPAZIONE ALLE SPESE PER I SERVIZI EROGATI. APPROVAZIONE.

DELIBERAZIONE. n. 13 del OGGETTO: ANNO TARIFFE E QUOTE DI PARTECIPAZIONE ALLE SPESE PER I SERVIZI EROGATI. APPROVAZIONE. CITTA DI TORINO ISTITUZIONE TORINESE PER UNA EDUCAZIONE RESPONSABILE DELIBERAZIONE n. 13 del 11.06. 2008 OGGETTO: ANNO 2008. TARIFFE E QUOTE DI PARTECIPAZIONE ALLE SPESE PER I SERVIZI EROGATI. APPROVAZIONE.

Dettagli

Progetto Sezione Primavera alla Scuola dell Infanzia Paritaria Umberto e Margherita di Genova

Progetto Sezione Primavera alla Scuola dell Infanzia Paritaria Umberto e Margherita di Genova Progetto Sezione Primavera 2010-11 alla Scuola dell Infanzia Paritaria Umberto e Margherita di Genova Premessa: Nato dal felicissimo avvio sperimentale nell anno scolastico 2007-08, il progetto Sezione

Dettagli

COMUNE DI CASTELLO D ARGILE

COMUNE DI CASTELLO D ARGILE Piazza Gadani 2 40050 Castello d Argile ALLEGATO 3 SPECIFICHE TECNICHE PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEL SERVIZIO DI INTEGRAZIONE SCOLASTICA DEI BAMBINI ED ALUNNI DISABILI, DEI SERVIZI INTEGRATIVI E

Dettagli

COMUNE DI GHEDI UFFICIO PUBBLICA ISTRUZIONE Via G. Marroni n Ghedi (Bs) Tel. 030/ Fax 030/

COMUNE DI GHEDI UFFICIO PUBBLICA ISTRUZIONE Via G. Marroni n Ghedi (Bs) Tel. 030/ Fax 030/ COMUNE DI GHEDI UFFICIO PUBBLICA ISTRUZIONE Via G. Marroni n. 5 25016 Ghedi (Bs) Tel. 030/9058210 Fax 030/9058258 istruzione@comune.ghedi.brescia.it DOMANDA PER L OTTENIMENTO DEI SERVIZI A PAGAMENTO A.

Dettagli

COMUNE DI PAVIA. Rappresentazione grafica dei Servizi a domanda individuale nel periodo 2010/2012. Asili nido

COMUNE DI PAVIA. Rappresentazione grafica dei Servizi a domanda individuale nel periodo 2010/2012. Asili nido COMUNE DI PAVIA Rappresentazione grafica dei Servizi a domanda individuale nel periodo 2010/2012 Asili nido 1 Trend entrate asili nido nel triennio 2010/2012 1.000.000 800.000 600.000 400.000 200.000 Contributi

Dettagli

Codice Descrizione Dare Euro Avere Euro

Codice Descrizione Dare Euro Avere Euro Stato Patrimoniale 1 1 2 ATTIVO Immobilizzazioni: Immobilizzazioni immateriali: 1 Costi di impianto e ampliamento 12112015 SPESE DI IMPIANTO NON INVENTARIABILI 6.081,08 8,23 12112016 MIGLIORIE BENI DI

Dettagli

Articolo 1 premessa. Articolo 2 individuazione tipologia servizi

Articolo 1 premessa. Articolo 2 individuazione tipologia servizi Regolamento per l applicazione delle tariffe nei servizi per l infanzia. (Approvato con deliberazione C.C. n 78/2000, modificato con deliberazioni C.C. 46/2001, 95/2004, 11 /2012 e 63/2015) Articolo 1

Dettagli

UNITA ORGANIZZATIVA: AREA SERVIZI SOCIALI E SCOLASTICI

UNITA ORGANIZZATIVA: AREA SERVIZI SOCIALI E SCOLASTICI UNIONE DEI COMUNI DELLA VALTENESI UNITA ORGANIZZATIVA: AREA SERVIZI SOCIALI E SCOLASTICI RESPONSABILE DELL AREA: dott.ssa Federica De Cao Tel:0365-552844 fax:0365-552653 e-mail:servizi.sociali.scolastici@unionecomunivaltenesi.it

Dettagli

Bilancio di Previsione 2013

Bilancio di Previsione 2013 Comune di Riccione Allegato 10 Bilancio di Previsione 2013 Assessore al Bilancio Dott.ssa Ilia Varo Dirigente al Bilancio Dott.ssa Cinzia Farinelli Riccione, lì 27/02/2013 Bilancio 2013 Casa Protetta-R.S.A.

Dettagli

Prot. n 5000 Castel Maggiore, 23/02/2010 AI GENITORI INTERESSATI

Prot. n 5000 Castel Maggiore, 23/02/2010 AI GENITORI INTERESSATI Città di Castel Maggiore Provincia di Bologna Settore Servizi alla Persona Servizi educativi all Infanzia, Adolescenza e Istruzione Piazza Amendola 1 Tel. 051/63.86.728-746-747 Fax 051/63.86.804- Pubblica.Istruzione@comune.castel-maggiore.bo.it

Dettagli

Eventuale operatività del silenzio assenso del silenzio rifiuto, o della segnalazione certificata di inizio attività

Eventuale operatività del silenzio assenso del silenzio rifiuto, o della segnalazione certificata di inizio attività AREA SERVIZI ALLA PERSONA Responsabile area e responsabile provvedimento finale dr.ssa Soggetto con potere sostitutivo nel caso di inerzia da parte di altri funzionari incaricati di concludere procedimenti

Dettagli

COMUNE DI PIEVEPELAGO (MO) DUP NOTA DI AGGIORNAMENTO

COMUNE DI PIEVEPELAGO (MO) DUP NOTA DI AGGIORNAMENTO COMUNE DI PIEVEPELAGO (MO) DUP 2016-2018 NOTA DI AGGIORNAMENTO TRIBUTI E POLITICA TRIBUTARIA TARI La tassa rifiuti deve coprire al 100% le spese relative al piano finanziario di gestione dei rifiuti. Nel

Dettagli

COMUNE DI OZZERO Provincia di Milano

COMUNE DI OZZERO Provincia di Milano Provincia di Milano CONTO CONSUNTIVO ANNO 2012 SERVIZIO: CENTRO ESTIVO RILEVANTE AI FINI IVA A DOMANDA INDIVIDUALE PRODUTTIVO ALTRO COSTI Codice DENOMINAZIONE IMPEGNI 1 SPESE DI PERSONALE a) Personale

Dettagli

Servizio Infanzia Istruzione e Sport. Il sistema dei servizi per la prima infanzia attivo nel Comune di Faenza è costituito da diverse

Servizio Infanzia Istruzione e Sport. Il sistema dei servizi per la prima infanzia attivo nel Comune di Faenza è costituito da diverse Comune di Faenza Settore Cultura e Istruzione Servizio Infanzia Istruzione e Sport Il sistema dei servizi per la prima infanzia attivo nel Comune di Faenza è costituito da diverse strutture, pubbliche

Dettagli

Anno scolastico Servizi integrativi o innovativi per la prima infanzia. Spesa pubblica da Utenti

Anno scolastico Servizi integrativi o innovativi per la prima infanzia. Spesa pubblica da Utenti Anno scolastico 2010-2011 Asilo Nido Servizi integrativi o innovativi per la prima infanzia Alfano Alfano Camerota Camerota Casaletto Spartano Casaletto Spartano Caselle in Pittari Caselle in Pittari Celle

Dettagli

LA SCUOLA RIMINESE: UN QUADRO D INSIEME La popolazione scolastica nell a.s in provincia di Rimini conta studenti a fronte di una

LA SCUOLA RIMINESE: UN QUADRO D INSIEME La popolazione scolastica nell a.s in provincia di Rimini conta studenti a fronte di una 1 2 LA SCUOLA RIMINESE: UN QUADRO D INSIEME La popolazione scolastica nell a.s. 2014-15 in provincia di Rimini conta 48.953 studenti a fronte di una popolazione residente nella fascia d età 3-18 anni di

Dettagli

COMUNE DI PAVIA. Rappresentazione grafica dei Servizi a domanda individuale nel periodo 2011/2013. Asili nido

COMUNE DI PAVIA. Rappresentazione grafica dei Servizi a domanda individuale nel periodo 2011/2013. Asili nido COMUNE DI PAVIA Rappresentazione grafica dei Servizi a domanda individuale nel periodo 2011/2013 Asili nido Trend entrate asili nido nel triennio 2011/2013 1.200.000 1.000.000 800.000 600.000 400.000 200.000

Dettagli

Servizi Scolastici Integrativi

Servizi Scolastici Integrativi CITTÀ DI NOVATE MILANESE PROVINCIA DI MILANO Servizi Scolastici Integrativi A.S. 2015 2016 Istituto Comprensivo Brodolini Scuola dell infanzia Andersen, Scuole primarie Calvino e Montessori Servizi Scolastici

Dettagli

VERBALE DI DETERMINAZIONE

VERBALE DI DETERMINAZIONE Comune di Marnate Provincia di Varese VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO SOCIO ASSISTENZIALE N. 77/ASS G74/2013 del 22 ottobre 2013 OGGETTO: IMPEGNO SPESA PER COPERTURA COSTI DERIVANTI DALLE CONVENZIONI

Dettagli

L area dei bisogni dei minori e delle famiglie: i destinatari e le risorse in campo

L area dei bisogni dei minori e delle famiglie: i destinatari e le risorse in campo L area dei bisogni dei minori e delle famiglie: i destinatari e le risorse in campo 1. I destinatari dei servizi e degli interventi LA PRESA IN CARICO DEL CITTADINO E L APERTURA DELLA CARTELLA SOCIALE

Dettagli

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca I.C. ALBERT SCHWEITZER Via San Rocco, Segrate (MI) Tel 02/ Fax 02/

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca I.C. ALBERT SCHWEITZER Via San Rocco, Segrate (MI) Tel 02/ Fax 02/ Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca I.C. ALBERT SCHWEITZER Via San Rocco, 4 20090 Segrate (MI) Tel 02/2133053 Fax 02/26920966 S intesi PIANO OFFERTA FORMATIVA Anno scolastico 2015

Dettagli

ELENCO AGENZIE ACCREDITATE UNITÀ D OFFERTA SOCIO-ASSISTENZIALI SERVIZI INTEGRATIVI SCOLASTICI AMBITO DISTRETTUALE DI CREMONA

ELENCO AGENZIE ACCREDITATE UNITÀ D OFFERTA SOCIO-ASSISTENZIALI SERVIZI INTEGRATIVI SCOLASTICI AMBITO DISTRETTUALE DI CREMONA AZIENDA DEL CREMONESE A.S.C. ELENCO AGENZIE ACCREDITATE UNITÀ D OFFERTA SOCIO-ASSISTENZIALI DI ACCREDITAMENTO DEI (Bando di Accreditamento distrettuale con deliberazione del Consiglio di Amministrazione

Dettagli

AMBITO DISTRETTUALE URBANO PRESTAZIONI CONDIZIONATE ALL'ISEE E SOGGETTE A DICHIARAZIONE IN DSU

AMBITO DISTRETTUALE URBANO PRESTAZIONI CONDIZIONATE ALL'ISEE E SOGGETTE A DICHIARAZIONE IN DSU Il Comune di Pordenone, su richiesta o autorizzazione dell'interessato, rilascia ATTESTAZIONE complessiva dei trattamenti assistenziali, previdenziali e indennitari non soggetti ad IRPEF e non erogati

Dettagli

QUADRO ECONOMICO RIASSUNTIVO GENERALE Persone Fisiche Persone Giuridiche Totale Complessivo

QUADRO ECONOMICO RIASSUNTIVO GENERALE Persone Fisiche Persone Giuridiche Totale Complessivo COMUNE DI SANTO STEFANO TICINO Provincia di Milano ALBO DEI BENEFICIARI DI PROVVIDENZE ECONOMICHE ESERCIZIO 0 AFFARI GENERALI TECNICO FINANZIARIO EDUCATIVO CULTURALE GENERALE Totale Complessivo.0,.0, 0.7,97

Dettagli

Dati raccolti. questionari raccolti questionari distribuiti % totale istituto ,33%

Dati raccolti. questionari raccolti questionari distribuiti % totale istituto ,33% a.s. 2010/2011 Dati raccolti primaria questionari raccolti questionari distribuiti % Monteforte frazioni Monteforte frazioni Monteforte frazioni Classe 1 42 29 71 32 59,15% 90,63% Classe 2 29 24 56 28

Dettagli

Con la DGR 2413 del 2011 la Regione Lombardia riconosce alle famiglie un contributo per:

Con la DGR 2413 del 2011 la Regione Lombardia riconosce alle famiglie un contributo per: UFFICIO DI PIANO Piano di Zona per i Servizi Sociali Distretti di Casalpusterlengo Sant Angelo giano Tel.: 0371 409332 Fax: 0371 409453 E-mail:ufficiodipiano@comune.lodi.it DGR 2413 RIPARTIZIONE DELLA

Dettagli

Febbraio Catalogo dei progetti proposti dal Comune di Pordenone alle scuole 13. Assistenza Scolastica

Febbraio Catalogo dei progetti proposti dal Comune di Pordenone alle scuole 13. Assistenza Scolastica Assessorato all istruzione, formazione e saperi per l innovazione Febbraio 12 Catalogo dei progetti proposti dal Comune di Pordenone alle scuole 13. Assistenza Scolastica Indice 1. CONTRIBUTO ALLE SCUOLE

Dettagli

REALTÀ SCOLASTICA SERVIZI SCOLASTICI. Il Comune di Rovato offre agli alunni iscritti alla scuola statale i seguenti servizi scolastici:

REALTÀ SCOLASTICA SERVIZI SCOLASTICI. Il Comune di Rovato offre agli alunni iscritti alla scuola statale i seguenti servizi scolastici: REALTÀ SCOLASTICA La scuola statale è così articolata: ISTITUTO COMPRENSIVO DON MILANI composto da: - Scuola dell Infanzia, Viale Europa 1; Scuola Primaria: - Scuola Primaria Ai Caduti, Via Don Minzoni

Dettagli

SCUOLA PARITARIA DELL INFANZIA ASILO INFANTILE SS. REDENTORE -NOVEDRATE- DOMANDA DI ISCRIZIONE ANNO SCOLASTICO 2015/2016 NORME PER L ISCRIZIONE, LA

SCUOLA PARITARIA DELL INFANZIA ASILO INFANTILE SS. REDENTORE -NOVEDRATE- DOMANDA DI ISCRIZIONE ANNO SCOLASTICO 2015/2016 NORME PER L ISCRIZIONE, LA SCUOLA PARITARIA DELL INFANZIA ASILO INFANTILE SS. REDENTORE -NOVEDRATE- DOMANDA DI ISCRIZIONE ANNO SCOLASTICO 2015/2016 NORME PER L ISCRIZIONE, LA FREQUENZA ED IL FUNZIONAMENTO DELLA SCUOLA DELL INFANZIA

Dettagli

2) SERVIZIO SCUOLA MATERNA

2) SERVIZIO SCUOLA MATERNA T A R I F F E Per servizi a domanda individuale e servizi diversi anno 2005 1) SERVIZIO ASILO NIDO TARIFFE TEMPO PIENO DAL 01.09.2005 (esente Iva art. 10) Ripartizione del valore I.S.E.E. Percentuali di

Dettagli

COMUNE DI SAN PIETRO DI FELETTO Provincia di Treviso

COMUNE DI SAN PIETRO DI FELETTO Provincia di Treviso Ai Genitori degli alunni delle Scuole Primarie di San Pietro di Feletto OGGETTO: iscrizione al Centro Educativo Pomeridiano (doposcuola) e al corso di nuoto autunnale. a.s. 2015/2016 Gentili Genitori,

Dettagli

COMUNE DI QUISTELLO Assessorato all Istruzione. Piano di intervento per l'attuazione del diritto allo studio

COMUNE DI QUISTELLO Assessorato all Istruzione. Piano di intervento per l'attuazione del diritto allo studio COMUNE DI QUISTELLO Assessorato all Istruzione Piano di intervento per l'attuazione del diritto allo studio anno scolastico 2008-2009 INDICE PIANO DIRITTO ALLO STUDIO 2008-2009 1. Trasporto scolastico

Dettagli

REGOLAMENTO PER L'EROGAZIONE DEL SERVIZIO MENSA SCOLASTICA

REGOLAMENTO PER L'EROGAZIONE DEL SERVIZIO MENSA SCOLASTICA COMUNE DI CAMPOLONGO TAPOGLIANO PROVINCIA DI UDINE Piazza Indipendenza n. 2 - C.A.P. 33040 Tel. 0431-99092 Fax 0431-973707 e-mail: tecnico@com-campolongo-tapogliano.regione.fvg.it - Cod.Fisc. - P.IVA 02551830306

Dettagli

I servizi all Infanzia del. Comune di Milano. Comune di Milano. apriranno il prossimo 3 settembre. Le Scuole dell Infanzia il 7 settembre.

I servizi all Infanzia del. Comune di Milano. Comune di Milano. apriranno il prossimo 3 settembre. Le Scuole dell Infanzia il 7 settembre. I servizi all Infanzia del Comune di I Nidi d Infanzia del Comune di apriranno il prossimo 3 settembre. Le Scuole dell Infanzia il 7 settembre. Ad attendere gli oltre 32.000 bambini, circa 3.000 eucatrici.

Dettagli

Lo stato dei servizi rivolti alla cittadinanza

Lo stato dei servizi rivolti alla cittadinanza Anziani Servizi Domiciliari S.A.D. Servizi Assistenza Domiciliare In carico 78 persone U. 23 D. 55 Decessi 13 persone Sospesi 14 persone Per ricovero in istituto 2 Altro 12 Pasti a domicilio In carico

Dettagli

Centri diurni materna Quota fissa turno unico

Centri diurni materna Quota fissa turno unico 1. ASILI NIDO FASCIA ISEE RETTA QUOTA FISSA GIORNALIERA MENSILE - 6.500,00 4,40 68,20 6.501,00 9.000,00 4,60 184,00 9.001,00 11.500,00 4,80 244,80 11.501,00 14.000,00 5,00 299,38 14.001,00 16.500,00 5,20

Dettagli

Questionario Gradimento mensa scolastica Val.se.co. Comune di Pennabilli Anno scolastico

Questionario Gradimento mensa scolastica Val.se.co. Comune di Pennabilli Anno scolastico Questionario Gradimento mensa scolastica Val.se.co Comune di Pennabilli Anno scolastico 2011-2012 AI QUESITI HANNO RISPOSTO GENITORI ED INSEGNANTI DEI PLESSI SCOLASTICI DI PENNABILLI E PONTE MESSA PARTECIPAZIONE

Dettagli

AMBITO TERRITORIALE N. 3 - SERIATE L OFFERTA DI SERVIZI SOCIO-EDUCATIVI PER MINORI

AMBITO TERRITORIALE N. 3 - SERIATE L OFFERTA DI SERVIZI SOCIO-EDUCATIVI PER MINORI 1 AMBITO TERRITORIALE N. 3 - SERIATE L OFFERTA DI SERVIZI SOCIO-EDUCATIVI PER MINORI Servizi e progetti per l infanzia TIPOLOGIE DI SERVIZI N. 8 Asili nido / Micro Nidi N. 0 Baby Parking N. 1 Nidi in famiglia

Dettagli

CONTRATTO DI SERVIZIO PER L AFFIDAMENTO ALLA SOCIETA BIORISTORO S.R.L. PER IL SERVIZIO DI RISTORAZIONE COLLETTIVA DEL COMUNE DI GRUGLIASCO

CONTRATTO DI SERVIZIO PER L AFFIDAMENTO ALLA SOCIETA BIORISTORO S.R.L. PER IL SERVIZIO DI RISTORAZIONE COLLETTIVA DEL COMUNE DI GRUGLIASCO CITTA' DI GRUGLIASCO Provincia di Torino ALLEGATO E 1 ATTIVAZIONE SERVIZI ACCESSORI ED AFFINI CONTRATTO DI SERVIZIO PER L AFFIDAMENTO ALLA SOCIETA BIORISTORO S.R.L. PER IL SERVIZIO DI RISTORAZIONE COLLETTIVA

Dettagli

Alcuni dati relativi ai servizi educativi per la prima infanzia in Emilia Romagna da rilevazione Anno

Alcuni dati relativi ai servizi educativi per la prima infanzia in Emilia Romagna da rilevazione Anno Alcuni dati relativi ai servizi educativi per la prima infanzia in Emilia Romagna da rilevazione Anno 2009-2010 1 SPI-ER Il Sistema informativo Prima Infanzia dell Emilia Romagna Unità di rilevazione:

Dettagli

Servizi Demografici Anagrafe personale ,26 beni di consumo 3.012,23 prestazioni di servizi 5.249,34 totale ,83

Servizi Demografici Anagrafe personale ,26 beni di consumo 3.012,23 prestazioni di servizi 5.249,34 totale ,83 CENTRO DI SPESA E RESPONSABILITA' SPESA CORRENTE ANNO 2015 TOTALE SERVIZIO Personale e innov. Tecnologica Personale personale 76.557,66 200,00 prestazioni di servizi 30.552,39 oneri astraordinari 107.310,05

Dettagli

CONVENZIONI CON GLI ASILI NIDO DEL TERRITORIO

CONVENZIONI CON GLI ASILI NIDO DEL TERRITORIO CONVENZIONI CON GLI ASILI NIDO DEL TERRITORIO Scheda in continuo aggiornamento L UslUmbria n. 2, per andare incontro alle esigenze dei dipendenti con figli minori in età pre scolare e allo scopo di corrispondere

Dettagli

Comune di Novedrate. Provincia di Como. Assessorato all Istruzione - Area Servizi Alla Persona. Pagina 1 di 19

Comune di Novedrate. Provincia di Como. Assessorato all Istruzione - Area Servizi Alla Persona. Pagina 1 di 19 Pagina 1 di 19 Legge Regionale n. 31 del 20/03/1980 - Attribuisce al Comune il compito di individuare gli interventi più opportuni a favore di tutte le scuole presenti sul territorio, nel quadro degli

Dettagli

COMUNE DI LIMBIATE Provincia di Monza e Brianza REGOLAMENTO

COMUNE DI LIMBIATE Provincia di Monza e Brianza REGOLAMENTO COMUNE DI LIMBIATE Provincia di Monza e Brianza REGOLAMENTO PER L ACCESSO AL SERVIZIO TRASPORTO DI CITTADINI DISABILI O IN SITUAZIONE DI DISAGIO E NECESSITA. Approvato con atto del Consiglio Comunale N.

Dettagli

Dati raccolti. primaria questionari raccolti questionari distribuiti % Monteforte frazioni Monteforte frazioni Monteforte frazioni

Dati raccolti. primaria questionari raccolti questionari distribuiti % Monteforte frazioni Monteforte frazioni Monteforte frazioni a.s. 2011/2012 Dati raccolti primaria questionari raccolti questionari distribuiti % Monteforte frazioni Monteforte frazioni Monteforte frazioni Classe 1 47 37 82 39 57,32% 94,87% Classe 2 42 30 71 31

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI MONTANI DEL CASENTINO

UNIONE DEI COMUNI MONTANI DEL CASENTINO UNIONE DEI COMUNI MONTANI DEL CASENTINO Castel Focognano Bando di iscrizione al Servizio di nido d infanzia comunale per i nidi d infanzia di Castel San Niccolò, Ortignano Raggiolo e Poppi Anno educativo

Dettagli

COMUNE DI CASALGRANDE

COMUNE DI CASALGRANDE COMUNE DI CASALGRANDE -REGGIO NELL EMILIA- SERVIZI SCOLASTICI ED EDUCATIVI - Piazza Martiri della Libertà. 1 Casalgrande (RE) cap.42013 - C.F./P.I. 00284720356 tel 039.0522.998517 039.0522.998544 - fax

Dettagli

All. A delibera G.C. N. 97/2014 All. 1 Convenzione PROGETTO AUSER PER LA REALIZZAZIONE DI VARIE ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA

All. A delibera G.C. N. 97/2014 All. 1 Convenzione PROGETTO AUSER PER LA REALIZZAZIONE DI VARIE ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA All. A delibera G.C. N. 97/2014 All. 1 Convenzione PROGETTO AUSER PER LA REALIZZAZIONE DI VARIE ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA AUSER Volontariato Parma, Associazione di volontariato per l autogestione dei

Dettagli

L INIZIO DI UNA NUOVA AVVENTURA

L INIZIO DI UNA NUOVA AVVENTURA L INIZIO DI UNA NUOVA AVVENTURA Il prossimo 15 settembre inizia un nuovo anno scolastico che terminerà l 8 giugno 2011 (per la scuola dell infanzia il 30 giugno). Nel precedente anno scolastico la scuola

Dettagli

Istituto Comprensivo di Nole P.O.F. Piano dell Offerta Formativa. Anno scolastico 2015/2016

Istituto Comprensivo di Nole P.O.F. Piano dell Offerta Formativa. Anno scolastico 2015/2016 Istituto Comprensivo di Nole P.O.F Piano dell Offerta Formativa Anno scolastico 2015/2016 Istituto Comprensivo di Nole Plesso Sandro Pertini di Via Genova 7 Scuola Primaria di Nole Plesso Padre Giuseppe

Dettagli

Tempo pieno standard (fino alle 16,30) - in vigore da settembre 2011 (si veda successivo paragrafo 5 lettera l) Part-time mattino con pasto

Tempo pieno standard (fino alle 16,30) - in vigore da settembre 2011 (si veda successivo paragrafo 5 lettera l) Part-time mattino con pasto ALLEGATO A 1) TABELLA TARIFFE del Servizio NIDI D INFANZIA FASCE ISEE TARIFFA MENSILE VALORI ISEE IN EURO da a Tempo pieno Tempo pieno standard (fino alle 16,30) - in vigore da settembre 2011 (si veda

Dettagli

fino al 23 maggio 2016

fino al 23 maggio 2016 CASCINA S. FEDELE PARCO DI MONZA CENTRO RICREATIVO ESTIVO ISCRIZIONI fino al 23 maggio 2016 DESTINATARI RAGAZZI 6-14 ANNI frequentanti scuole primarie o secondarie di 1 grado nell a.s. 2015/2016 residenti

Dettagli

ANNO 2015 MODALITA' D'INDIVIDUAZIONE UFFICIO SERVIZI ALLA PERSONA - RESPONSABILE AREA DOTT.SSA MARTA GROTTO

ANNO 2015 MODALITA' D'INDIVIDUAZIONE UFFICIO SERVIZI ALLA PERSONA - RESPONSABILE AREA DOTT.SSA MARTA GROTTO ELENCO BENEFICIARI SOVVENZIONI, CONTRIBUTI, SUSSIDI, VANTAGGI ECONOMICI (ART. 27 D.LGS. ) ANNO 2015 BENEFICIARIO E DATI FISCALI IMPORTO NORMA O TITOLO 2.639,12 L.R. 32/1990 DGR N. 2899/2013 28.570,55 L.R.

Dettagli

IL DIRIGENTE DEL SETTORE N. 5

IL DIRIGENTE DEL SETTORE N. 5 COMUNE DI FUCECCHIO (Provincia di Firenze) Via Lamarmora n. 34 50054 FUCECCHIO www.comune.fucecchio.fi.it C.F.-Part. IVA 01252100480 Settore Servizi alle persone Ufficio Pubblica Istruzione - Sport Tel.

Dettagli

COMUNE DI ROTTOFRENO Provincia di Piacenza

COMUNE DI ROTTOFRENO Provincia di Piacenza Allegato a Delibera di Consiglio Comunale n.9 del 14.03.15 COMUNE DI ROTTOFRENO Provincia di Piacenza Settore Servizi alla Persona - Ufficio Servizi Sociali - Tel. 0523 780323 Fax 0523 782033 e-mail: servizi-sociali.rottofreno@sintranet.it

Dettagli

Presentazione del bilancio di Sommacampagna. Lunedì 5 marzo 2007 Aula magna Scuole medie Di Sommacampagna

Presentazione del bilancio di Sommacampagna. Lunedì 5 marzo 2007 Aula magna Scuole medie Di Sommacampagna Presentazione del bilancio di Sommacampagna Lunedì 5 marzo 2007 Aula magna Scuole medie Di Sommacampagna I problemi e le scelte fondamentali del bilancio 2007 L esternalizzazione della distribuzione del

Dettagli

PROVINCIA DI TORINO COMUNE DI BRICHERASIO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.69

PROVINCIA DI TORINO COMUNE DI BRICHERASIO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.69 Copia PROVINCIA DI TORINO COMUNE DI BRICHERASIO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.69 OGGETTO: DETERMINAZIONE TARIFFE MENSA SCOLASTICA E ASSITENZA IN MENSA PER GLI ALUNNI DELL'ISTITUTO COMPRENSIVO

Dettagli

DOMANDA DI ISCRIZIONE ASILO NIDO

DOMANDA DI ISCRIZIONE ASILO NIDO Alla Albaservizi Azienda Speciale Protocollo n.: del: DOMANDA DI ISCRIZIONE ASILO NIDO Anno Educativo 2016/ 2017 I sottoscritti Cognome Nome Cognome Nome CHIEDONO l ammissione del proprio figlio all Asilo

Dettagli

AREA AMMINISTRATIVA AVVISO PUBBLICO REGIONALE PER IL SOSTEGNO ALLA DOMANDA DI SERVIZI EDUCATIVI PER LA PRIMA INFANZIA (3-36 MESI) A.E. 2016/2017.

AREA AMMINISTRATIVA AVVISO PUBBLICO REGIONALE PER IL SOSTEGNO ALLA DOMANDA DI SERVIZI EDUCATIVI PER LA PRIMA INFANZIA (3-36 MESI) A.E. 2016/2017. AREA AMMINISTRATIVA AVVISO PUBBLICO REGIONALE PER IL SOSTEGNO ALLA DOMANDA DI SERVIZI EDUCATIVI PER LA PRIMA INFANZIA (3-36 MESI) A.E. 2016/2017. IL RESPONSABILE DELL AREA AMMINISTRATIVA VISTA la Legge

Dettagli

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena)

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Determinazione nr. 957 Del 14/10/ Welfare Locale OGGETTO: CONVENZIONE TRA L'UNIONE TERRE DI CASTELLI E I NIDI D'INFANZIA PRIVATI DI GUIGLIA, SPILAMBERTO,

Dettagli

DEAMBROGIO Gianna nata a Casale Monferrato (Alessandria) il 20. Ottobre 1972 attualmente residente a Casale Monferrato (c.a.p.

DEAMBROGIO Gianna nata a Casale Monferrato (Alessandria) il 20. Ottobre 1972 attualmente residente a Casale Monferrato (c.a.p. GIANNA DEAMBROGIO CURRICULUM VITAE DEAMBROGIO Gianna nata a Casale Monferrato (Alessandria) il 20 Ottobre 1972 attualmente residente a Casale Monferrato (c.a.p. 15033) in Via Rotondino n 68/c, tel 0142.55310

Dettagli

CITTA' DI GOITO Provincia di Mantova REGOLAMENTO SCUOLA DELL INFANZIA COMUNALE

CITTA' DI GOITO Provincia di Mantova REGOLAMENTO SCUOLA DELL INFANZIA COMUNALE CITTA' DI GOITO Provincia di Mantova REGOLAMENTO SCUOLA DELL INFANZIA COMUNALE Adottato dal Consiglio Comunale con deliberazione n. in data PREMESSA La scuola accoglie i bambini regolarmente iscritti dalle

Dettagli

REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELLE TARIFFE NEI SERVIZI PER L'INFANZIA E SCOLASTICI

REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELLE TARIFFE NEI SERVIZI PER L'INFANZIA E SCOLASTICI REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELLE TARIFFE NEI SERVIZI PER L'INFANZIA E SCOLASTICI Articolo 1 - Premessa I servizi rivolti all'infanzia e scolastici sono erogati dal Comune che individua in tale ambito

Dettagli