CONSORZIO DI BONIFICA DELLA ROMAGNA ----

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CONSORZIO DI BONIFICA DELLA ROMAGNA ----"

Transcript

1 CONSORZIO DI BONIFICA DELLA ROMAGNA ---- DELI BERAZIONE N. 1000/2014/CA Copia estratto del verbale originale della 44^ adunanza del Comitato Amministrativo Prot. Gen. n /CES/5062 del 28/07/2014. L anno duemilaquattordici, il giorno ventotto del mese di luglio alle ore presso la sede consorziale di Cesena in Via R. Lambruschini, n. 195, si è riunito per la quarantaquattresima seduta il Comitato Amministrativo, convocato con lettera raccomandata in data 21/07/2014, Prot. Gen. n /RA/8614. Sono presenti i Signori Amministratori: NOMINATIVO PRESENTE ASSENTE NOTE BONOLI MARIO X Entra alle ore 11,10 e partecipa alla discussione degli argomenti di ODG dal p.to 11 e ss BRIGHI MATTEO X BROLLI ROBERTO BUBANI GIANCARLO FALCIONI LORENZO X X X Partecipano in qualità di Componenti del Collegio dei Revisori i Signori: il Dott. Domenico Scarpellini, Presidente, ed il Sig. Suprani Claudio, membro effettivo, che entra alle ore 10,45 e partecipa alla discussione dal p.to 4 e ss. dell'odg, mentre il Sig. Scozzoli Amedeo, membro effettivo, ha giustificato la propria assenza. Sono presenti l'ing. Vincenzo Bosi, Direttore Generale del Consorzio, il Dott. Roberto Bernabini, che esercita le funzioni di Segretario verbalizzante, e il Dott. Virgilio Buffoni. Assume la presidenza il Presidente Roberto Brolli che, constatata la validità dell adunanza, dichiara aperta la seduta dando inizio alla trattazione del seguente ordine del giorno: OMISSIS OGGETTO: AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA DEL CONSORZIO DI BONIFICA PER IL QUADRIENNIO 01/08/ /07/2017 RELATIVA AI LOTTI RCT/RCO, TUTELA LEGALE, ALL RISK, RCDAP, RCA: AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA

2 (omissis) DELIBERA N. 1000/2014/CA del 28/07/2014 IL COMITATO AMMINISTRATIVO PREMESSO che in data 31/07/2014 scadranno i seguenti contratti assicurativi del Consorzio: - All Risk Incendio Patrimonio (UNIPOLSAI ASSICURAZIONI Div. UNIPOL); - Tutela Legale (UNIPOLSAI ASSICURAZIONI Div. UNIPOL); - CVT Danni accidentali ai veicoli di Amministratori e dipendenti utilizzati per conto dell Ente (UNIPOLSAI ASSICURAZIONI Div. UNIPOL); - Infortuni cumulativa (UNIPOLSAI ASSICURAZIONI Div. UNIPOL); - RCDAP patrimoniale Ente (AIG EUROPE); - RCT/RCO, responsabilità civile verso terzi e verso prestatori di lavoro (Cattolica Assicurazioni Soc. Coop.); - R.C.A. per i veicoli di proprietà del Consorzio (UNIPOLSAI ASSICURAZIONI Div. UNIPOL); RILEVATA la necessità di garantire un'adeguata continuità di copertura assicurativa per i servizi sopra indicati per il quadriennio intercorrente dal 01/08/2014 al 31/07/2018, attraverso l'indizione di apposita procedura di gara ad evidenza pubblica; RICHIAMATA la delibera del Comitato Amministrativo n. 0871/2014/CA del 13/03/2014, con la quale, individuati i servizi assicurativi da acquisire per il periodo intercorrente dal 01/08/2014 al 31/07/2018, suddivisi in otto Lotti, è stata autorizzata l'attivazione delle procedure finalizzate all affidamento dei predetti servizi di copertura assicurativa, indicendo, in osservanza all'art. 55 del D. Lgs n. 163/2006, una procedura aperta, da esperirsi mediante gara unica con possibilità di partecipare ad uno o più lotti, mediante il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi dell'art. 83 del citato D. Lgs n. 163/2006; ATTESO che con il medesimo provvedimento deliberativo è stato nominato, ai sensi dell art. 10 D.Lgs. n. 163/2006 e ss.mm.ii., Responsabile del Unico procedimento delle fasi di affidamento e di esecuzione dei contratti dei servizi assicurativi sopra indicati, il Direttore dell Area Amministrativa del Consorzio, Dott. Roberto Bernabini; PRESO ATTO dei Servizi posti a gara per la copertura assicurativa dal 31/07/2014 al 31/08/2018, suddivisi nei seguenti 8 lotti: Lotto 1 - RCA e CVT parco mezzi - CIG B01 - CPV ; Lotto 2 - CVT danni a veicoli privati - CIG CPV ; Lotto 3 - ALL RISKS Incendio Patrimonio - CIG CPV ; Lotto 4 - Furto Patrimonio - CIG AAF - CPV ; Lotto 5 - Infortuni Cumulativa - CIG C - CPV ;

3 Lotto 6 - RCT / RCO - CIG CPV ; Lotto 7 - Tutela legale - CIG E - CPV ; Lotto 8 - RC Patrimoniale ente - CIG B30 - CPV , il tutto per un importo complessivo di ,00 di cui ,00 di valore annuo; PRESO ATTO che il Bando di gara relativo alla procedura aperta per l'affidamento dei servizi assicurativi in oggetto è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale Comunità Europea n. doc in data 03/05/2014, sulla Gazzetta Ufficiale 5^ Serie Speciale n. 50 in data 05/05/2014; ATTESO che il termine ultimo fissato dal Bando di gara per la ricezione delle offerte è scaduto alle ore del giorno 23 giugno 2014 entro il quale sono pervenuti n. 11 plichi; PRESO ATTO inoltre che con delibera del Comitato Amministrativo n. 0970/2014/CA del 27/06/2014 si è proceduto - nell'ambito della predetta gara, di affidamento dei servizi assicurativi del Consorzio di bonifica della Romagna per il periodo intercorrente dal 01/08/2014 al 31/07/2018 -, alla nomina della Commissione Giudicatrice di cui all'art. 84 D. Lgs n. 163/2006, individuando quali componenti: - il Dott. Roberto Bernabini, Dirigente Amministrativo Affari Generali, Legali, Bilancio e Tributi del Consorzio di bonifica della Romagna, in qualità di Presidente della Commissione; - il Dott. Virgilio Buffoni, Dirigente Amministrativo Risorse Umane, Gare ed Appalti, Qualità, Sicurezza e Sistemi Informativi del Consorzio di bonifica della Romagna, in qualità di membro della Commissione; - la Dott.ssa Rita Bertondini Capo Settore A1 Segreteria, Protocollo e Comunicazione del Consorzio di bonifica della Romagna, in qualità di membro della Commissione; - la Dott.ssa Enrica Calamosca, Capo Settore Ufficio Gare ed Appalti del Consorzio di bonifica della Romagna, in qualità di segretario verbalizzante; con la consulenza del broker consorziale Assiteca BSA Srl di Modena, in forza di contratto di brokeraggio assicurativo per il quinquennio dal 01/07/2011 al 30/06/2016, giusta delibera Presidenziale n. 002, adottata d urgenza il 26/05/2011 e ratificata con delibera del Comitato Amministrativo n. 0114/2011/CA del 14/06/2011; PRESO ATTO delle operazioni svolte dalla Commissione Giudicatrice presso la sede consorziale di Ravenna nella prima seduta, di natura pubblica, formalizzata nel verbale di gara n. 1, in atti al Prot. Gen. n /RA/7760 del 01/07/2014, che se pur non allegato costituisce parte integrante e sostanziale della presente deliberazione, nel corso della quale la predetta Commissione ha provveduto a verificare la regolarità formale dei plichi pervenuti, procedendo quindi alla loro apertura ed all'esame del loro

4 contenuto, a verificare la regolarità della documentazione contenuta nelle buste A, al fine di procedere all'ammissione o esclusione dei concorrenti alle fasi successive, ad effettuare l'apertura delle buste B contenenti l offerta tecnica per la successiva verifica del relativo contenuto e ad effettuare il controllo sul possesso dei requisiti di capacità economico-finanziaria e tecnico-organizzativa autocertificati, mediante pubblico sorteggio, secondo la procedura di cui all'art. 48 D. Lgs n. 163/2006; sono state infine consegnate al Segretario della Commissione le buste C, contenenti le offerte economiche, affinché provvedesse alla loro custodia in forma integra; ATTESO che in data 01/07/2014 la Cattolica Assicurazioni, quale operatore economico sorteggiato secondo la procedura di cui all'art. 48 D. Lgs n. 163/2006, inviava al Consorzio la documentazione ad essa richiesta, acquisita in atti al Prot. Gen. n /RA 7780 di pari data, attraverso la quale, a seguito di controllo, veniva riconosciuta in capo alla stessa il possesso dei requisiti necessari comprovanti la capacità economico-finanziaria e tecnico-organizzativa; VISTA la nota del 11/07/2014 (in atti al Prot. Gen. n /RA/8296 di pari data), con la quale venivano informati via fax i partecipanti alla gara della seduta pubblica di aggiudicazione provvisoria fissata per il giorno 17/07/2014 alle ore 14,30 presso la sede Amministrativa di Ravenna; PRESO ATTO delle operazioni svolte dalla Commissione Giudicatrice presso la sede consorziale di Ravenna nella seconda seduta, di natura privata, formalizzata nel verbale di gara n. 2, in atti al Prot. Gen. n /RA/8420 del 15/07/2014, che se pur non allegato costituisce parte integrante e sostanziale della presente deliberazione,nel corso della quale sono state analizzate le offerte tecniche presentate per i singoli Lotti di gara e per l attribuzione dei punteggi ad essi relativi e la valutazione dei documenti relativi al sorteggiato ai sensi dell art. 48 del D. Lgs. n. 163/2006; ATTESO che da tale seduta è stata rilevata la non ammissibilità delle offerte tecniche presentate dalla LLOYD S MARKETFORM per varianti proposte depotenzianti complessivamente la prestazione contrattuale e dalla LLOYD S MARKEL per varianti in contrasto con prescrizioni normative del D.Lgs. 163/2006 e del D.P.R. 207/2010; VISTE le note del 15/07/2014 rubricate al Prot. Gen. n /RA/8424 e n /RA/8425, con le quali il Consorzio ha provveduto, ai sensi dell art. 79, comma 2 lett a) e comma 5 lett. b), a comunicare rispettivamente alla LLOYD S MARKEL ed alla LLOYD S MARKETFORM la esclusione delle loro offerte dalla predetta gara; RILEVATO che in data 17/07/2014 presso la sede consorziale di Ravenna la Commissione Giudicatrice ha proceduto all'espletamento delle operazioni relative alla terza seduta, di natura pubblica, consacrate in apposito verbale, verbale di gara n. 3, rubricato al Prot. Gen. n /RA 8531 di pari data, che se pur non allegato

5 costituisce parte integrante e sostanziale della presente deliberazione, nel corso della quale, oltre a comunicare l esito della verifica dei documenti trasmessi dal sorteggiato ai sensi dell art. 48 del DD.Lgs. n. 163/2006, è stata data lettura dei punteggi relativi all offerta tecnica, attribuiti dalla Commissione nella seduta riservata; sono state poi aperte le buste contenenti le offerte economiche pervenute e formulata la relativa graduatoria e a determinare l aggiudicazione provvisoria; VISTO il punteggio complessivo derivante dalla sommatoria del valore attribuito all offerta tecnica al valore attribuito all offerta economica: Operatore Lotto 1 Lotto 2 Lotto 3 Lotto 4 Lotto 5 Lotto 6 Lotto 7 Lotto 8 BTA - 81, AIG EUROPE - 82, ,231 LLOYD S - ARCH ,00 LLOYD S - MARKETFORM Non Ammesso LLOYD S - CATLIN - 85, LLOYD S AM TRUST ,00 LLOYD S - MARKEL Non Ammesso LLOYD S - DCH ,166 ASSICOOP ROMAGNA CATTOLICA ASSICURAZIONI 88,75 80,752 77, , , VISTE le graduatorie relative ai singoli lotti che sono state approvate all'unanimità dalla Commissione Giudicatrice, dando luogo alle rispettive aggiudicazioni provvisorie, come meglio riportate nel già citato verbale di gara n. 3 (in atti al Prot. Gen. n /RA 8531 del 17/07/2014), il tutto per un importo complessivo di ,00=, di cui ,25= di valore annuo; PRESO ATTO che entro i termini fissati, non sono pervenute offerte relativamente al Lotto 4 Furto e Patrimonio e conseguentemente è stata dichiarata deserta la procedura di gara riguardante il predetto Lotto 4; VISTO il referto rubricato al Prot. Gen. n /RA 8534 del 17/07/2014, a firma del Direttore Amministrativo, Dott. Roberto Bernabini, con il quale viene chiesto di provvedere all'aggiudicazione definitiva, per l'affidamento del servizio di copertura assicurativa del Consorzio di bonifica della Romagna dal 31/07/2014 al 31/08/2018, alle Imprese assicuratrici aggiudicatarie in via provvisoria; UDITO il riferimento del Direttore Amministrativo, Dott. Roberto Bernabini; VISTA la copertura di bilancio;

6 RITENUTO il referto meritevole di approvazione; RICHIAMATO il D.Lgs. n. 163/2006 e ss.mm.; RICHIAMATO il D.P.R. n. 207/2010; VISTO l art. 28 del vigente Statuto consorziale, approvato con modificazioni in data 20/09/2010 dalla Regione Emilia-Romagna con propria deliberazione di Giunta n. 1380; all'unanimità DELIBERA 1) Le premesse costituiscono parte integrante della presente deliberazione; 2) di prendere atto delle decisioni assunte dalla Commissione Giudicatrice, consacrate nel verbale di gara n. 3 in atti al Prot. Gen. n /RA 8531 del 17/07/2014, il quale, anche se non materialmente allegato, costituisce parte integrante e sostanziale della presente deliberazione, e per l'effetto di aggiudicare definitivamente il servizio di copertura assicurativa del Consorzio di bonifica della Romagna dal 31/07/2014 al 31/08/2018 (CIG: D37) suddiviso in otto Lotti, come segue: LOTTO CIG AGGIUDICATARIO Lotto 1 rca e cvt parco mezzi dell ente B01 Lotto 2 cvt danni ai veicoli privati utilizzati per servizio Lotto 3 all risks incendio patrimonio Lotto 4 furto patrimonio Lotto 5 infortuni cumulativa Lotto 6 rct/rco ASSICOOP Romagna Futura Via Faentina n Ravenna LLOYD S in nome e per conto del Sindacato CATLIN Corso Garibaldi n Milano ASSICOOP Romagna Futura Via Faentina n Ravenna PUNTEGGIO TOTALE Importo annuale Importo quadriennale 88, , ,00 85, , ,00 77, , , AAF C ASSICOOP Romagna Futura Via Faentina n Ravenna SOCIETA CATTOLICA ASSICURAZIONI Lungadige Cangrande n Verona 90, , ,00 86, , ,00 Lotto 7 tutela legale Lotto 8 rc patrimoniale ente E B30 ASSICOOP Romagna Futura Via Faentina n Ravenna LLOYD S in nome e per conto del Sindacato AM TRUST Corso Garibaldi n Milano 87, , ,00 90, , ,00 TOTALE , ,00

7 3) di subordinare, ai sensi dell art. 11 comma 8 D.Lgs. n. 163/2006 e ss.mm.ii., l efficacia della presente aggiudicazione definitiva all esito positivo circa la verifica del possesso, in capo alla ditta aggiudicataria, dei requisiti prescritti dalla legge, dandosi atto che, qualora dall esame della documentazione relativa alla ditta suindicata, si evidenzino motivi ostativi, non si procederà con la ditta deficitaria alla stipula del contratto e si provvederà ad assegnare i lavori alla seconda classificata, previo riscontro del possesso dei requisiti di legge; 4) di dare atto, ai sensi del combinato disposto dei commi 9 e 10 dell art. 11 D.Lgs. n. 163/2006 e ss.mm.ii., che divenuta efficace l'aggiudicazione definitiva la stipula del contratto ha luogo entro sessanta giorni e comunque non prima di trentacinque giorni dall'invio dell'ultima delle comunicazioni del provvedimento di aggiudicazione definitiva; 5) di conferire ampio e pieno mandato al Responsabile Unico del Procedimento nonché al Direttore Generale affinché con ogni potere e facoltà, assistito dai competenti uffici consorziali, possa compiere tutti gli atti che si renderanno necessari per la stipula del contratto di cottimo con l'impresa aggiudicataria, in esecuzione della presente deliberazione; 6) di conferire ampio e pieno mandato al Presidente per la sottoscrizione dei contratti di copertura del servizio assicurativo del Consorzio di Bonifica della Romagna, con ampia facoltà, compresa quella di rettificare eventuali errori ed apponendo tutte le clausole che riterrà necessarie allo scopo; 7) di prendere atto che entro i termini fissati, non sono pervenute offerte relativamente al Lotto 4 Furto e Patrimonio, la cui procedura di gara è stata conseguentemente dichiarata deserta e pertanto di disporre di trattenere il rischio in proprio, facendovi fronte in caso di sinistro con fondi consorziali; 8) di incaricare il Sig. Presidente, assistito dai competenti Uffici e dal Broker consorziale incaricato di procedere con le compagnie assicurative aggiudicatarie dei Lotti 3 e 7 a specifica trattativa migliorativa delle predette offerte anche in ragione delle modifiche apportate ai testi di capitolato, con ogni più ampio mandato al riguardo; 9) di prendere atto che il servizio assicurativo limitatamente all'annualità 2014, ammontante a complessivi ,25=, trova adeguata copertura finanziaria nel Budget del Consorzio di bonifica della Romagna relativo all'esercizio 2014 alla Commessa 14A2-LEG , ove esiste la effettiva disponibilità, curandone la disponibilità per gli esercizi futuri. D I C H I A R A la presente deliberazione immediatamente eseguibile e non soggetta a controllo ai sensi dell art. 49 della legge regionale 24 marzo 2004, n. 6.

8

SETTORE N. 4 RAGIONERIA, TRIBUTI, ECONOMATO E COMMERCIO DETERMINAZIONE N. 62 DEL 20/12/2013

SETTORE N. 4 RAGIONERIA, TRIBUTI, ECONOMATO E COMMERCIO DETERMINAZIONE N. 62 DEL 20/12/2013 SETTORE N. 4 RAGIONERIA, TRIBUTI, ECONOMATO E COMMERCIO DETERMINAZIONE N. 62 DEL 20/12/2013 OGGETTO: Procedura in economia previa gara informale per l affidamento dei servizi assicurativi dal 31/12/2013

Dettagli

VERBALE N. 1 SEDUTA PUBBLICA

VERBALE N. 1 SEDUTA PUBBLICA VERBALE N. 1 SEDUTA PUBBLICA L anno duemilaundici il giorno 28 Aprile alle ore 10.00 nei locali siti in Via Unità d Italia n. 26, sede del Comune di Formigine, si è riunita la commissione di gara per l

Dettagli

COMUNE DI BARDONECCHIA Provincia di Torino CAP. 10052

COMUNE DI BARDONECCHIA Provincia di Torino CAP. 10052 COMUNE DI BARDONECCHIA Provincia di Torino CAP. 10052 AREA AMMINISTRATIVA - SERVIZIO AFFARI GENERALI PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI RELATIVI ALLA RESPONSABILITA CIVILE VERSO

Dettagli

Provincia di Ravenna Piazza dei Caduti per la Libertà, 2 / 4

Provincia di Ravenna Piazza dei Caduti per la Libertà, 2 / 4 Provincia di Ravenna Piazza dei Caduti per la Libertà, 2 / 4 Provvedimento n. 3994 Proponente: Provveditorato Classificazione: 06-09 2012/7 del 04/12/2012 Oggetto: GARA PER L'AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI

Dettagli

Sono presenti altresì, in qualità di consulenti il. 02.06.1962 e il Dott. Albanese nato a Ferrara (FE)

Sono presenti altresì, in qualità di consulenti il. 02.06.1962 e il Dott. Albanese nato a Ferrara (FE) 1 COMUNE DI PRATO VERBALE DI GARA PER AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSI- CURATIVO INERENTE LA POLIZZA RCA LIBRO MATRICOLA E LA POLIZZA RITIRO PATENTE PERSONALE POLIZIA MU- NICIPALE. *** **** **** *** Il giorno

Dettagli

COMUNE DI PALMANOVA PROVINCIA DI UDINE

COMUNE DI PALMANOVA PROVINCIA DI UDINE COMUNE DI PALMANOVA PROVINCIA DI UDINE UFFICIO COMUNE GARE PER ACQUISTO BENI E SERVIZI DELL ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE PALMARINO DETERMINAZIONE N. 454 del Registro Generale del 2009. OGGETTO: Aggiudicazione

Dettagli

VERBALE DI GARA PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI CONSULENZA ED

VERBALE DI GARA PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI CONSULENZA ED ASSISTENZA ASSICURATIVA BROKERAGGIO ASSICURATIVO CI.G. N.4015192142 PRIMA SEDUTA Il giorno 12 marzo 2012 alle ore 10,15, presso i locali dell Azienda Ospedaliero Universitaria di Sassari in Via M. Coppino,

Dettagli

COMUNE DI PRESICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" PROVINCIA DI LECCE AREA AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

COMUNE DI PRESICCE CITTA' DEGLI IPOGEI PROVINCIA DI LECCE AREA AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI PRESICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" Copia PROVINCIA DI LECCE AREA AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO REG. GEN.LE N. 213 DEL 11/06/2012 OGGETTO: Appalto Servizi Assicurativi

Dettagli

Prot. Gen.0048057/2013 Mantova li, 11 ottobre 2013

Prot. Gen.0048057/2013 Mantova li, 11 ottobre 2013 PROVINCIA DI MANTOVA - SETTORE PATRIMONIO, PROVVEDITORATO, ECONOMATO, APPALTI E CONTRATTI - Via P. Amedeo n.30-32 46100 Mantova Tel. 0376/ 204372-271 -382 Fax 0376/204707 appalti@provincia.mantova.it Prot.

Dettagli

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-2015-501 del 29/07/2015 Oggetto Area Acquisizione Beni e Servizi.

Dettagli

DICIOMMO ANGELA. Decreto soggetto a controllo di regolarità amministrativa e contabile ai sensi della D.G.R. n. 548/2012

DICIOMMO ANGELA. Decreto soggetto a controllo di regolarità amministrativa e contabile ai sensi della D.G.R. n. 548/2012 REGIONE TOSCANA DIREZIONE GENERALE ORGANIZZAZIONE SETTORE PATRIMONIO E LOGISTICA Il Dirigente Responsabile: DICIOMMO ANGELA Decreto soggetto a controllo di regolarità amministrativa e contabile ai sensi

Dettagli

SERVIZIO AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

SERVIZIO AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE SERVIZIO AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 414 DEL 29/06/2015 OGGETTO SERVIZI ASSICURATIVI DELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA PER IL PERIODO: ORE 24,00 DEL 60/06/2015-ORE 24,00 DEL 30/06/1916,

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 287 DEL 19-12-2014 Il Direttore Generale dell ARPAV, Dott. Carlo Emanuele Pepe, giusti i poteri conferiti con D.C.R.V. n. 3 del 20/01/2011, coadiuvato dal Direttore

Dettagli

SERVIZIO LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, RISORSE UMANE E CONTRATTI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

SERVIZIO LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, RISORSE UMANE E CONTRATTI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE SERVIZIO LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, RISORSE UMANE E CONTRATTI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1222 DEL 19/12/2013 OGGETTO AFFIDAMENTO SERVIZI ASSICURATIVI LOTTI VARI DELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

Dettagli

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI TREVISO STAZIONE UNICA APPALTANTE AREA BENI E SERVIZI VERBALE DI GARA

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI TREVISO STAZIONE UNICA APPALTANTE AREA BENI E SERVIZI VERBALE DI GARA Prot. n. 21347 AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI TREVISO STAZIONE UNICA APPALTANTE AREA BENI E SERVIZI VERBALE DI GARA COTTIMO FIDUCIARIO PER L'AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI DEL COMUNE DI GODEGA DI

Dettagli

COMUNE DI TORRILE PROVINCIA DI PARMA

COMUNE DI TORRILE PROVINCIA DI PARMA DETERMINAZIONE N. 121 DEL 26/03/2014 SETT. AFFARI GENERALI SEGRETERIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE N. 17 Data 26/03/2014 Oggetto: PROCEDURA APERTA PER IL CONFERIMENTO IN APPALTO DEI SERVIZI

Dettagli

Premesso che: - il bando di gara è stato pubblicato nelle forme di legge; - nei termini prescritti sono pervenute le seguenti offerte:

Premesso che: - il bando di gara è stato pubblicato nelle forme di legge; - nei termini prescritti sono pervenute le seguenti offerte: REGIONE PIEMONTE BU17 30/04/2015 Codice A13060 D.D. 26 febbraio 2015, n. 35 Procedura aperta ex artt. 54, 55 D. Lgs. 163/06 s.m.i. per l'affidamento del servizio assicurativo regionale. Aggiudicazione

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi I L D I R I G E N T E

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi I L D I R I G E N T E REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone Proposta nr. 86 del 23/06/2015 - Determinazione nr. 1606 del 26/06/2015 SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi OGGETTO: Affidamento della copertura assicurativa

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE TECNICO. N _36 del _04.03.2014

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE TECNICO. N _36 del _04.03.2014 C/O CONSORZIO DEI COMUNI PER LO SVILUPPO DEL VERCELLESE VIA XX SETTEMBRE, 37-13100 VERCELLI - TEL.: 0161.59006 - FAX: 0161.1167 WEB: WWW.COMUNIVERCELLESI.IT - E-MAIL: CONSORZIOVC@CONSORZIOVERCELLESEDEICOMUNI.191.IT

Dettagli

Determina Bilancio/0000163 del 26/06/2015

Determina Bilancio/0000163 del 26/06/2015 Comune di Novara Determina Bilancio/0000163 del 26/06/2015 Area / Servizio Servizio Bilancio e Politiche di Finanziamento (18.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizio Bilancio e Politiche di Finanziamento

Dettagli

Dott. MORENO TOMMASINI, Componente della Commissione di gara;

Dott. MORENO TOMMASINI, Componente della Commissione di gara; P.G. 177946 DEL 04/11/2010 FASC. 3.1.2/12/2010 PROVINCIA DI BOLOGNA VERBALE DI PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO DELLA PROVINCIA DI BOLOGNA E DEL COMUNE DI MARZABOTTO PER IL

Dettagli

OGGETTO: Appalto servizi assicurativi. Presa d atto esiti procedure di gara. Provvedimenti.

OGGETTO: Appalto servizi assicurativi. Presa d atto esiti procedure di gara. Provvedimenti. PAG. 1 OGGETTO: Appalto servizi assicurativi. Presa d atto esiti procedure di gara. Provvedimenti. L anno duemilanove, addì sette del mese di ottobre in Macerata e nella sede Municipale, alle ore 10,00

Dettagli

Dott.ssa MARIA ANTONIETTA ROBB, Componente della Commissione di gara. SI PREMETTE CHE

Dott.ssa MARIA ANTONIETTA ROBB, Componente della Commissione di gara. SI PREMETTE CHE P.G. 144505 DEL 15/09/2011 FASC. 3.1.2/9/2011 PROVINCIA DI BOLOGNA VERBALE DI PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO DELLA PROVINCIA DI BOLOGNA E DEL COMUNE DI MARZABOTTO PER IL PERIODO

Dettagli

COMUNE DI BUTI Provincia di Pisa

COMUNE DI BUTI Provincia di Pisa COMUNE DI BUTI Provincia di Pisa Determinazione n. 196 del 22/05/2015 OGGETTO: PROCEDURA NEGOZIATA SVOLTA CON MODALITA' TELEMATICA PER AFFIDAMENTO DELLE POLIZZE ASSICURATIVE R.C.T./O, FURTO, INCENDIO,

Dettagli

Comune di Erice. SETTORE I Affari Generali, Legale e Servizi Demografici

Comune di Erice. SETTORE I Affari Generali, Legale e Servizi Demografici Comune di Erice SETTORE I Affari Generali, Legale e Servizi Demografici Oggetto: Verbale di apertura della gara relativa all appalto avente per oggetto Appalto per la fornitura di servizi di copertura

Dettagli

Città di Erice 1 SETTORE - AFFARI GENERALI, LEGALI E SERVIZI DEMOGRAFICI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. N. SETTORIALE 111 del 24/04/2014

Città di Erice 1 SETTORE - AFFARI GENERALI, LEGALI E SERVIZI DEMOGRAFICI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. N. SETTORIALE 111 del 24/04/2014 ORIGINALE Città di Erice 1 SETTORE - AFFARI GENERALI, LEGALI E SERVIZI DEMOGRAFICI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. SETTORIALE 111 del 24/04/2014 Il Responsabile del Procedimento Dott. Di Benedetto Leonardo

Dettagli

lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione;

lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione; DETERMINAZIONE PROT. N. 10466 REP N. 588 DEL 16 SETTEBRE 2013 Oggetto: Procedura di gara d appalto per gli oneri di servizio pubblico ai sensi dell art. 16 par. 9 e 10 e art. 17 del Regolamento (CE) 1008/2008.

Dettagli

Atto Dirigenziale n. 78 del 09/01/2012

Atto Dirigenziale n. 78 del 09/01/2012 Atto Dirigenziale N. 78 del 09/01/2012 Classifica: 005.09 Anno 2012 (4166161) Oggetto ASSICURAZIONI. PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO. CIG 3215426D76. AGGIUDICAZIONE

Dettagli

COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Lavori Pubblici. Nr. Progr. Data: Proposta. Copertura Finanziaria

COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Lavori Pubblici. Nr. Progr. Data: Proposta. Copertura Finanziaria COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA C O P I A DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Lavori Pubblici DELIBERA CIPE DEL 30.06.2014 - MISURE DI RIQUALIFICAZIONE E MESSA IN SICUREZZA DEGLI EDIFICI PUBBLICI

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 161 DEL 14/03/2012

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 161 DEL 14/03/2012 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 161 DEL 14/03/2012 OGGETTO: SERVIZIO DI CONDUZIONE, MANUTENZIONE

Dettagli

Città di Ugento. Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE. Settore 2 - Economico - Finanziario

Città di Ugento. Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE. Settore 2 - Economico - Finanziario Copia Città di Ugento Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE Settore 2 - Economico - Finanziario N. 972 Registro Generale DEL 16/07/2014 N. 67 Registro del Settore DEL 16/07/2014 Oggetto :

Dettagli

Provincia di Ferrara ****** AREA WELFARE E SERVIZI ALLA PERSONA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 153 / 2015

Provincia di Ferrara ****** AREA WELFARE E SERVIZI ALLA PERSONA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 153 / 2015 Provincia di Ferrara ****** AREA WELFARE E SERVIZI ALLA PERSONA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 153 / 2015 OGGETTO: AFFIDAMENTO SERVIZIO INTEGRAZIONE SCOLASTICA ALUNNI DISABILI NELLE SCUOLE DEL TERRITORIO

Dettagli

COMUNE DI MOSCUFO. Provincia di Pescara DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO. ATTO N. 10 del 20/02/2015

COMUNE DI MOSCUFO. Provincia di Pescara DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO. ATTO N. 10 del 20/02/2015 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINE Atto n.ro 55 del 20/02/2015 - Pagina 1 di 6 COMUNE DI MOSCUFO Provincia di Pescara ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO ATTO N. 10 del 20/02/2015

Dettagli

SERVIZIO LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, RISORSE UMANE E CONTRATTI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

SERVIZIO LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, RISORSE UMANE E CONTRATTI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE SERVIZIO LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, RISORSE UMANE E CONTRATTI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 239 DEL 27/03/2014 OGGETTO APPALTO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE, RIPARAZIONE ED ASSISTENZA

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Unità di staff Economato DIRETTORE SECCHI dott.ssa TANIA Numero di registro Data dell'atto 1416 30/09/2015 Oggetto : Aggiudicazione, a seguito di procedura aperta

Dettagli

Città Metropolitana di Genova DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE AMMINISTRAZIONE

Città Metropolitana di Genova DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE AMMINISTRAZIONE Città Metropolitana di Genova DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE AMMINISTRAZIONE Prot. Generale N. 0100525 / 2015 Atto N. 4697 OGGETTO: Copertura assicurativa per la polizza kasko e per la polizza infortuni

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini ADEMPIMENTI CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE (art 124 D.Lgs 267/2000 ss.mm.) La presente determinazione dirigenziale è stata pubblicata in data odierna all'albo pretorio

Dettagli

CONSIDERATO, ALTRESÌ, CHE:

CONSIDERATO, ALTRESÌ, CHE: DELIBERAZIONE 15 NOVEMBRE 2012 473/2012/A AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA ED EFFICACE DELLA PROCEDURA DI GARA APERTA IN AMBITO NAZIONALE - RIF. GOP 26/11, CIG 225763100A - FINALIZZATA ALLA SELEZIONE DI UNA APPOSITA

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi Proposta nr. 77 del 10/06/2015 - Determinazione nr. 1451 del 11/06/2015 OGGETTO: affidamento del servizio di copertura

Dettagli

Provincia di Ferrara ****** AREA AMMINISTRATIVA CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 69 / 2015

Provincia di Ferrara ****** AREA AMMINISTRATIVA CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 69 / 2015 Provincia di Ferrara ****** AREA AMMINISTRATIVA CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 69 / 2015 OGGETTO: AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO PER AGGIUDICAZIONE DEI CONTRATTI DI ASSICURAZIONE

Dettagli

COMUNE DI CALCINAIA Provincia di Pisa

COMUNE DI CALCINAIA Provincia di Pisa COMUNE DI CALCINAIA Provincia di Pisa ORIGINALE SERVIZIO II - ECONOMICO FINANZIARIO DETERMINAZIONE N. 60 DEL 14/03/2013 OGGETTO: POLIZZE ASSICURATIVE DELL'ENTE PERIODO 31 MARZO 2013-31 MARZO 2014 - AGGIUDICAZIONE

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA

COMUNE DI FINALE EMILIA COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE N. 34 DEL 27/01/2011 PROPOSTA N. 5 Centro di Responsabilità: Servizio Economato,patrimonio,servizi Informatici, Ambiente Servizio: Patrimonio

Dettagli

PROVINCIA DI FERRARA SETTORE BILANCIO

PROVINCIA DI FERRARA SETTORE BILANCIO PROVINCIA DI FERRARA SETTORE BILANCIO DETERMINAZIONE Determ. n. 2859 del 19/05/2015 Oggetto: PROCEDURE NEGOZIATE PER L'AFFIDAMENTO DELLE COPERTURE ASSICURATIVE "TUTELA LEGALE", "KASKO VEICOLI PERSONALE

Dettagli

Premesso che: - il bando di gara è stato pubblicato nelle forme di legge; - nei termini prescritti sono pervenute le seguenti 6 (sei) offerte:

Premesso che: - il bando di gara è stato pubblicato nelle forme di legge; - nei termini prescritti sono pervenute le seguenti 6 (sei) offerte: REGIONE PIEMONTE BU42 16/10/2014 Codice DB0710 D.D. 18 giugno 2014, n. 374 Procedura aperta ex artt. 55 D.Lgs. 163/06 s.m.i. per l'affidamento del servizio di brokeraggio assicurativo per la Regione Piemonte.

Dettagli

OGGETTO: POLIZZE ASSICURATIVE VARIE PERIODO 31.12.2010/31.12.2015 IMPEGNO DI SPESA ANNO 2015 CIG ZD6076E195.

OGGETTO: POLIZZE ASSICURATIVE VARIE PERIODO 31.12.2010/31.12.2015 IMPEGNO DI SPESA ANNO 2015 CIG ZD6076E195. DETERMINAZIONE N. 13 DEL 26.1.2015 DETERMINAZIONE N.24 DEL 23.1.2015/SETT OGGETTO: POLIZZE ASSICURATIVE VARIE PERIODO 31.12.2010/31.12.2015 IMPEGNO DI SPESA ANNO 2015 CIG ZD6076E195. IL DIRIGENTE DELLA

Dettagli

AREA AFFARI GENERALI SETTORE AMMINISTRATIVO, AFFARI GENERALI E RISORSE UMANE VERBALE AGGIUDICAZIONE DELLE OFFERTE POLIZZE ASSICURATIVE

AREA AFFARI GENERALI SETTORE AMMINISTRATIVO, AFFARI GENERALI E RISORSE UMANE VERBALE AGGIUDICAZIONE DELLE OFFERTE POLIZZE ASSICURATIVE AREA AFFARI GENERALI SETTORE AMMINISTRATIVO, AFFARI GENERALI E RISORSE UMANE VERBALE AGGIUDICAZIONE DELLE OFFERTE POLIZZE ASSICURATIVE In data 22 Dicembre 2006, ore 14.30, presso la sede municipale del

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone Proposta nr. 89 del 30/06/2015 - Determinazione nr. 1631 del 30/06/2015 SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi OGGETTO: Affidamento polizza All Risk

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E D E T E R M I N A Z I O N E n. 38-DTSF del 29.05.2013 OGGETTO: Determina a contrattare mediante procedura di cottimo fiduciario, approvazione dei capitolati speciali e documentazione afferente l affidamento

Dettagli

COMUNE DI CALCIO Provincia di Bergamo

COMUNE DI CALCIO Provincia di Bergamo COMUNE DI CALCIO Provincia di Bergamo AREA AFFARI GENERALI COPIA DETERMINAZIONE N.13/ 1 DEL 08/01/2013 OGGETTO: AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA DELLA GARA, MEDIANTE PROCEDURA NEGOZIATA - COTTIMO FIDUCIARIO -

Dettagli

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-2013-601 del 11/09/2013 Oggetto Area Acquisizione Beni e Servizi.

Dettagli

COMUNE DI PREDAIA PROVINCIA DI TRENTO

COMUNE DI PREDAIA PROVINCIA DI TRENTO COMUNE DI PREDAIA PROVINCIA DI TRENTO Via Simone Barbacovi, 4-38012 Frazione Taio Tel. 0463-468114 Fax 0463-468521 e-mail comune@comune.predaia.tn.it pec: comune@pec.comune.predaia.tn.it Decreto n. 58

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA

AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 441 del 10/05/2013 OGGETTO: Affidamento Servizio Assicurativo per i rami di rischio FURTO, INFORTUNI e AUTO RISCHI

Dettagli

COMUNE DI BOSENTINO Provincia di Trento

COMUNE DI BOSENTINO Provincia di Trento 116/2014 - Delibera di Giunta COMUNE DI BOSENTINO Provincia di Trento VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 116 OGGETTO: Adesione alle convenzioni sottoscritte dal Consorzio dei Comuni Trentini

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 139/2014 D E L L A G I U N T A C O M U N A L E

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 139/2014 D E L L A G I U N T A C O M U N A L E COMUNE DI ZAMBANA PROVINCIA DI TRENTO VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 139/2014 D E L L A G I U N T A C O M U N A L E Oggetto: Adesione alle convenzioni sottoscritta dal Consorzio in materia di polizze assicurative.

Dettagli

ESTRATTO DAL REGISTRO ORIGINALE DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL. N 09 DEL 26.02.2014

ESTRATTO DAL REGISTRO ORIGINALE DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL. N 09 DEL 26.02.2014 ESTRATTO DAL REGISTRO ORIGINALE DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL. N 09 DEL 26.02.2014 OGGETTO: Rete ed Impianti di distribuzione gas naturale nell area industriale di Brindisi -

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE SERVIZIO SANITARIO REGIONALE AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N. 1 TRIESTINA TRIESTE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 143 del 18/04/2014 OGGETTO Presa d'atto dell'avvenuto affidamento alla Willis

Dettagli

A questo punto il Presidente, verificata l integrità dei sigilli e la conformità dei plichi presentati a quanto previsto nel bando, ammette alla gara

A questo punto il Presidente, verificata l integrità dei sigilli e la conformità dei plichi presentati a quanto previsto nel bando, ammette alla gara CITTA DI QUARRATA - PROVINCIA DI PISTOIA Servizio Affari Generali e Attività Negoziali * * * * * * * * * * * * * * * * * * PROCEDURA APERTA (art. 55 D. Lgs. n. 163/2006) * * * * * * * * * * * * * * * *

Dettagli

COMUNE DI GAVORRANO (Provincia di Grosseto)

COMUNE DI GAVORRANO (Provincia di Grosseto) COMUNE DI GAVORRANO (Provincia di Grosseto) BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE A COPERTURA DEI RISCHI IN CARICO ALL AMMINISTRAZIONE COMUNALE 1. Ente appaltante

Dettagli

Determinazione senza impegno di spesa

Determinazione senza impegno di spesa Determinazione n 183 In data 18/10/2013 Comune di Carlino Provincia di Udine AREA AMMINISTRATIVA E DEI SERVIZI Servizio Affari Generali Determinazione senza impegno di spesa Oggetto: Determina di aggiudicazione

Dettagli

COMUNE DI SAMONE PROVINCIA DI TRENTO

COMUNE DI SAMONE PROVINCIA DI TRENTO COMUNE DI SAMONE PROVINCIA DI TRENTO VERBALE DI DELIBERAZIONE n. 03 DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: INCARICO DI BROKER ASSICURATIVO AL R.T.I. INSER SPA WILLIS ITALIA SPA FINO AL 31.10.2018 ED ADESIONE PROGESSIVA

Dettagli

COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia AREA ECONOMICO FINANZIARIA E SOCIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia AREA ECONOMICO FINANZIARIA E SOCIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia AREA ECONOMICO FINANZIARIA E SOCIALE O BILANCIO CONTABILITA GENERALE ECONOMATO E PROVVEDITORATO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Determinazione nr. 1044 Data adozione: 17/12/2014

Dettagli

CITTA DI ALESSANDRIA

CITTA DI ALESSANDRIA CITTA DI ALESSANDRIA DIREZIONE CORPO di POLIZIA MUNICIPALE E PROTEZIONE CIVILE SERVIZIO 3410E - SERVIZIO SUPPORTO N DETERMINAZIONE 1178 NUMERO PRATICA OGGETTO: procedura ristretta per l affidamento delle

Dettagli

BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO E CONSULENZA ASSICURATIVA

BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO E CONSULENZA ASSICURATIVA COMUNE DI CORSICO Provincia di Milano BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO E CONSULENZA ASSICURATIVA AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: COMUNE DI CORSICO (Prov. Di

Dettagli

COMUNE DI MONASTIER DI TREVISO PROVINCIA DI TREVISO

COMUNE DI MONASTIER DI TREVISO PROVINCIA DI TREVISO COPIA COMUNE DI MONASTIER DI TREVISO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 230 DEL 11/08/2015 OGGETTO: APPALTO PUBBLICO PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO PER LE SCUOLE DELL'INFANZIA,

Dettagli

COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA Provincia di Bari Via V. Veneto, nr 12

COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA Provincia di Bari Via V. Veneto, nr 12 COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA Provincia di Bari Via V. Veneto, nr 12 BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI GESIONE DEL CENTRO VISITE E DELLA RETE SENTIERISTICA NEL SIC BOSCO DIFESA

Dettagli

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA IL GAS E IL SISTEMA IDRICO

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA IL GAS E IL SISTEMA IDRICO DELIBERAZIONE 5 NOVEMBRE 2015 519/2015/A AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA ED EFFICACE DELLA PROCEDURA DI GARA APERTA - RIF. 222/2014/A - CIG 5748085DC9 - INDETTA IN AMBITO NAZIONALE FINALIZZATA ALLA STIPULA DI

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993 AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993 LCP/MFF/bg nomina commissione prot mammarie proc aperta.doc DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE

Dettagli

COMUNE DI CALCINAIA Provincia di Pisa

COMUNE DI CALCINAIA Provincia di Pisa COMUNE DI CALCINAIA Provincia di Pisa ORIGINALE SERVIZIO II - ECONOMICO FINANZIARIO DETERMINAZIONE N. 77 DEL 28/03/2013 OGGETTO: POLIZZE ASSICURATIVE DELL'ENTE PERIODO 31 MARZO 2013-31 MARZO 2014 - AGGIUDICAZIONE

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini ADEMPIMENTI La presente determinazione verrà affissa all'albo Pretorio per 15 giorni consecutivi a decorrere dal 14/02/2013 Contestualmente all'affissione sarà trasmessa

Dettagli

COMUNE DI COPPARO Provincia di Ferrara ****** AREA CULTURA SETTORE SERVIZI SCOLASTICI ED EDUCATIVI, POLITICHE CULTURALI E BIBLIOTECHE

COMUNE DI COPPARO Provincia di Ferrara ****** AREA CULTURA SETTORE SERVIZI SCOLASTICI ED EDUCATIVI, POLITICHE CULTURALI E BIBLIOTECHE COMUNE DI COPPARO Provincia di Ferrara ****** AREA CULTURA SETTORE SERVIZI SCOLASTICI ED EDUCATIVI, POLITICHE CULTURALI E BIBLIOTECHE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 251 / 2015 OGGETTO: GARA IN ECONOMIA

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI PIAN DEL BRUSCOLO Colbordolo - Monteciccardo - Montelabbate - Sant'Angelo in Lizzola - Tavullia (Provincia di Pesaro e Urbino)

UNIONE DEI COMUNI PIAN DEL BRUSCOLO Colbordolo - Monteciccardo - Montelabbate - Sant'Angelo in Lizzola - Tavullia (Provincia di Pesaro e Urbino) UNIONE DEI COMUNI PIAN DEL BRUSCOLO Colbordolo - Monteciccardo - Montelabbate - Sant'Angelo in Lizzola - Tavullia (Provincia di Pesaro e Urbino) ORIGINALE DETERMINAZIONE n.11 del 16-02-2010 Oggetto: GARA

Dettagli

Azienda Unità Locale Socio Sanitaria

Azienda Unità Locale Socio Sanitaria Regione del Veneto Azienda Unità Locale Socio Sanitaria Servizio: Legale Data: Prot. n.: da citare nella risposta OVEST VICENTINO Vs. rif.: Oggetto: Richiesta di offerta per l affidamento delle coperture

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 61 DEL 12/02/2015 AGGIUDICAZIONE FORNITURA DI CARBURANTI PER IL PARCO AUTO DEL COMUNE DI CATTOLICA PER L'ANNO 2015 CENTRO DI RESPONSABILITA'

Dettagli

BIBLIOTECA FARDELLIANA TRAPANI

BIBLIOTECA FARDELLIANA TRAPANI BIBLIOTECA FARDELLIANA TRAPANI Verbale relativo alla gara d appalto, con procedura di cottimo fiduciario,ai sensi dell art. 125 del D.Lgs.163/2006, per l affidamento dei servizi assicurativi della Biblioteca

Dettagli

Comune di Castelfiorentino

Comune di Castelfiorentino BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: Comune di Castelfiorentino, Piazza del Popolo n. 1 cap 50051 Castelfiorentino (FI) - Tel. 05716861-

Dettagli

Oggetto: Servizio di resocontazione e di verbalizzazione delle sedute del VERBALE DI ASTA PUBBLICA

Oggetto: Servizio di resocontazione e di verbalizzazione delle sedute del VERBALE DI ASTA PUBBLICA N. 12357 di repertorio Oggetto: Servizio di resocontazione e di verbalizzazione delle sedute del Consiglio Provinciale di Trapani. - C.I.G. n. 0558985901. Importo a Base d Asta 35.873,00# (Esclusa IVA).

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 290. del 29.07.2015.. OGGETTO: Procedura negoziata di cottimo fiduciario ai sensi dell

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACQUISTO DI BENI E SERVIZI DI FONDAZIONE COGEME ONLUS

REGOLAMENTO PER L ACQUISTO DI BENI E SERVIZI DI FONDAZIONE COGEME ONLUS REGOLAMENTO PER L ACQUISTO DI BENI E SERVIZI DI FONDAZIONE COGEME ONLUS INDICE 1) OGGETTO DEL REGOLAMENTO 2) NORMATIVA DI RIFERIMENTO PARTE I PRINCIPI GENERALI PARTE II CONTRATTI SOPRA SOGLIA 3) ACQUISTO

Dettagli

CONSORZIO INTERCOMUNALE DI SERVIZI C.I. di S. DETERMINAZIONE

CONSORZIO INTERCOMUNALE DI SERVIZI C.I. di S. DETERMINAZIONE Copia CONSORZIO INTERCOMUNALE DI SERVIZI C.I. di S. BEINASCO - BRUINO - ORBASSANO PIOSSASCO - RIVALTA - VOLVERA DETERMINAZIONE del Gen. N. 135 Sett. N. 50 =====================================================

Dettagli

COMUNE DI RUBIERA (Provincia di Reggio Emilia) DETERMINAZIONE N 166 DEL 25/03/2015

COMUNE DI RUBIERA (Provincia di Reggio Emilia) DETERMINAZIONE N 166 DEL 25/03/2015 (Provincia di Reggio Emilia) C O P I A DETERMINAZIONE N 166 DEL 25/03/2015 SETTORE 1 - AFFARI GENERALI E ISTITUZIONALI Servizio/U.o.: Segreteria OGGETTO: CIG 6188851169 DETERMINAZIONE A CONTRATTARE: INDIZIONE

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA procedura: art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, Decreto Legislativo n. 163 del 2006 e ss.mm.ii. criterio: offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi dell art.

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Unità di staff Economato DIRETTORE SECCHI dott.ssa TANIA Numero di registro Data dell'atto 71 26/01/2015 Oggetto : Approvazione del progetto e contestuale indizione

Dettagli

Visti gli artt. 183 e 191 del Decreto Legislativo n. 267 del 18.08.2000; D E T E R M I N A

Visti gli artt. 183 e 191 del Decreto Legislativo n. 267 del 18.08.2000; D E T E R M I N A Comune di Capannoli Provincia di Pisa DETERMINAZIONE DI REPERTORIO GENERALE N. 200 DEL 29-08-2014 COPIA Settore III: Oggetto: AFFIDAMENTO SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATUIVO. ADESIONe AL

Dettagli

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce)

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE MANUTENZIONE - ARREDO URBANO SERVIZIO SETTORE MANUTENZIONE - ARREDO URBANO Numero 10 del 11/03/2014 Numero 114

Dettagli

COMUNE DI PISTOIA. Settore : SERVIZIO EDUCAZIONE E CULTURA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE. NUMERO D ORDINE Registro Generale.

COMUNE DI PISTOIA. Settore : SERVIZIO EDUCAZIONE E CULTURA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE. NUMERO D ORDINE Registro Generale. COMUNE DI PISTOIA Settore : SERVIZIO EDUCAZIONE E CULTURA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Identificativo Documento: 1361043 NUMERO D ORDINE Registro Generale 1287 del 14/07/2015 OGGETTO: CONCESSIONE DEL SERVIZIO

Dettagli

Verbale di Gara n 1 ==================================================== PRIMA SEDUTA (PUBBLICA) DELLA PROCEDURA APERTA PER

Verbale di Gara n 1 ==================================================== PRIMA SEDUTA (PUBBLICA) DELLA PROCEDURA APERTA PER Verbale di Gara n 1 ==================================================== PRIMA SEDUTA (PUBBLICA) DELLA PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DELLA PROGETTAZIONE ESECUTIVA E DELL'ESECUZIONE DEI LAVORI SULLA BASE

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/07/2015-31/12/2019 CIG Z441113766

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/07/2015-31/12/2019 CIG Z441113766 BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/07/2015-31/12/2019 CIG Z441113766 In esecuzione delle deliberazioni di Giunta Comunale n. n. 148 del 17 settembre 2014

Dettagli

COMUNE DI TELVE PROVINCIA DI TRENTO. Verbale di Deliberazione della GIUNTA COMUNALE N. 163

COMUNE DI TELVE PROVINCIA DI TRENTO. Verbale di Deliberazione della GIUNTA COMUNALE N. 163 COPIA COMUNE DI TELVE PROVINCIA DI TRENTO Verbale di Deliberazione della GIUNTA COMUNALE N. 163 OGGETTO: Adesione alle polizze assicurative stipulate dal Consorzio dei Comuni Trentini con il broker RTI

Dettagli

COMUNE DI VERGATO. Area3 - Patrimonio Pubblico Determinazione n. 16 del 11/01/2016 ATTESTAZIONE DI REGOLARITA' CONTABILE E DI COPERTURA FINANZIARIA

COMUNE DI VERGATO. Area3 - Patrimonio Pubblico Determinazione n. 16 del 11/01/2016 ATTESTAZIONE DI REGOLARITA' CONTABILE E DI COPERTURA FINANZIARIA COMUNE DI VERGATO Provincia di BOLOGNA C O P I A Area3 - Patrimonio Pubblico Determinazione n. 16 del 11/01/2016 OGGETTO: AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI ANNO 2016. ATTESTAZIONE DI REGOLARITA' CONTABILE

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri

Presidenza del Consiglio dei Ministri DECRETO 400/2015 VISTA la Legge 23 agosto 1988, n. 400, recante Disciplina dell attività di Governo e ordinamento della Presidenza del Consiglio dei Ministri e successive modificazioni ed integrazioni;

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 173 del 30/03/2012

DETERMINAZIONE N. 173 del 30/03/2012 DETERMINAZIONE N. 173 del 30/03/2012 OGGETTO: AFFIDAMENTO SERVIZIO DI PRESTAZIONE COPERTURA ASSICURATIVA: TUTELA LEGALE, KASKO DIPENDENTI IN MISSIONE E INCENDI - PERIODO 31.03.2012/31.03.2014 Il Responsabile

Dettagli

SIENA APT Agenzia per il Turismo di Siena Ambito 10 DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE. n. 54 del 30.04.2009

SIENA APT Agenzia per il Turismo di Siena Ambito 10 DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE. n. 54 del 30.04.2009 SIENA APT Agenzia per il Turismo di Siena Ambito 10 DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE n. 54 del 30.04.2009 Oggetto: Gara per progettazione e realizzazione del nuovo portale www.terresiena.it, compresa la realizzazione

Dettagli

C O M U N E D I A L B I G N A S E G O

C O M U N E D I A L B I G N A S E G O Prot. 34010 del 02/10/2015 BANDO DI GARA SERVIZI ASSICURATIVI PERIODO 31/12/2015 31/12/2018 1. ENTE APPALTANTE: Comune di Albignasego Struttura: Settore II Risorse Umane, Finanziarie e Attività Produttive

Dettagli

Data \O! OL..2.9/C; Firma, Data 19. O L,. 2ol'; Firma. Proposta no_~2. del

Data \O! OL..2.9/C; Firma, Data 19. O L,. 2ol'; Firma. Proposta no_~2. del + 5ISTEi".A 5ANIT'IRIO REGION~.u; AZIENDA OSPEDALIERA SAN GIOVANNI ADDOLORATA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE 2.-28 11>

Dettagli

Determina n. 1 del 20 gennaio 2015 del Direttore del Museo dell Automobile Avv. Giovanni Agnelli

Determina n. 1 del 20 gennaio 2015 del Direttore del Museo dell Automobile Avv. Giovanni Agnelli Determina n. 1 del 20 gennaio 2015 del Direttore del Museo dell Automobile Avv. Giovanni Agnelli Oggetto: Aggiudicazione della procedura aperta per l'affidamento del servizio di pulizia locali del Museo

Dettagli

Denominazione ufficiale: AZIENDA SANITARIA LOCALE A.S.L. NAPOLI 1 CENTRO - Via

Denominazione ufficiale: AZIENDA SANITARIA LOCALE A.S.L. NAPOLI 1 CENTRO - Via BANDO DI GARA SEZIONE I: : AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione. Indirizzi e Punti di contatto Denominazione ufficiale: AZIENDA SANITARIA LOCALE A.S.L. NAPOLI 1 CENTRO - Via Comunale del Principe,13A

Dettagli

Città di T rapani P rovincia di T rapani

Città di T rapani P rovincia di T rapani Prot. n. del RACCOMANDATA A.R. Fax Oggetto: Spett. PROCEDURA NEGOZIATA SENZA PREVIA PUBBLICAZIONE DI UN BANDO DI GARA, AI SENSI DELL'ART. 57, C.2., LETT. A), D.LGS. N. 163/06, PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO

Dettagli

Istituto Incremento Ippico della Sardegna

Istituto Incremento Ippico della Sardegna DISCIPLINARE DI GARA SERVIZIO DI RACCOLTA, TRASPORTO E SMALTIMENTO RIFIUTI SPECIALI 1) Ente appaltante:, P.zza Duchessa Borgia, n. 4-07014 OZIERI - tel. 079/781600- Fax 787229, e.mail:istituto.incremento.ippico@regione.sardegna.it.

Dettagli

I.2) TIPO DI AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE E PRINCIPALI

I.2) TIPO DI AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE E PRINCIPALI MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE GUARDIA DI FINANZA REPARTO TECNICO LOGISTICO AMMINISTRATIVO LIGURIA BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO

Dettagli

Comune di Trescore Cremasco Provincia di Cremona

Comune di Trescore Cremasco Provincia di Cremona COPIA Comune di Trescore Cremasco Provincia di Cremona AREA TECNICA UFFICIO TECNICO DETERMINAZIONE del 03.10.2014 N Generale : 178 N Settoriale : 39 OGGETTO: APPALTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA SCOLASTICA

Dettagli