COMUNICATO UFFICIALE 38 DEL 17/01/2017 STAGIONE SPORTIVA 2016/2017

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNICATO UFFICIALE 38 DEL 17/01/2017 STAGIONE SPORTIVA 2016/2017"

Transcript

1 C.O.N.I. F.I.G.C DELEGAZIONE PROVINCIALE DI VENEZIA VIA DELLA PILA MARGHERA (VE) SEGRETERIA: FAX: Indirizzo Internet: COMUNICATO UFFICIALE 38 DEL 17/01/2017 STAGIONE SPORTIVA 2016/2017 Sommario Organici dei Campionati organizzati dal Comitato Regionale Veneto Stagione Sportiva 2016/2017 (in base a Circ del 5/5/2016 LND) Meccanismo promozioni e retrocessioni Campionati 2016/ Campionato 2^ Categoria PLAY-OFF e PLAY-OUT 2016/2017 Date di svolgimento Programmazione gare di finale - Campionati regionali 2016/ Campionato 3^ Categoria Play Off Stagione Sportiva 2016/ CAMPIONATO DI SERIE D Maschile - STAGIONE SPORTIVA 2016/ CAMPIONATO PROVINCIALE JUNIORES CAMPIONATO PROVINCIALE ALLIEVI COPPA DELEGAZIONE DI VENEZIA squadre Allievi fascia B 2 ediz CAMPIONATO PROVINCIALE GIOVANISSIMI COPPA DELEGAZIONE DI VENEZIA squadre Giovanissimi fascia B 2 ediz ESORDIENTI ANNO vs11 TORNEO FAIR PLAY 2016/ ESORDIENTI ANNO vs PULCINI 7vs7 MANIFESTAZIONE SEI BRAVO A... SCUOLA DI CALCIO PULCINI 7vs

2 DISPOSIZIONI PER LE FASI FINALI CAMPIONATI E TORNEI PROVINCIALI Organici dei Campionati organizzati dal Comitato Regionale Veneto Stagione Sportiva 2016/2017 (in base a Circ del 5/5/2016 LND) Gli organici dei Campionati Dilettanti, organizzati direttamente dal Comitato Regionale Veneto, per la corrente Stagione Sportiva 2016/2017, sono cosi composti: Campionato di Eccellenza n. 2 gironi da 16 squadre Totale n. 32 squadre Campionato di Promozione n. 4 gironi da 16 squadre n. 64 Campionato di 1^ Categoria n. 8 gironi da 16 squadre n. 128 Campionato di 2^ Categoria n. 16 gironi da 16 squadre n. 256 Campionato Juniores Elite n. 1 gironi da 17 squadre n. 1 gironi da 18 squadre n. 35 Campionato Regionale Juniores n. 6 gironi da 16 squadre n. 96 Anche per la prossima stagione sportiva 2017/2018, nei Campionati Regionali di Eccellenza, Promozione, 1^ e 2^ Categoria e Juniores Regionale, è prevista la composizione di gironi da 16 squadre. Per la Categoria Juniores Elite è prevista una composizione di 2 gironi a 17 e 18 squadre. Il Consiglio Direttivo ha deliberato di continuare ad affidare la gestione del Campionato di 2^ e 3^ Categoria alle Delegazioni Provinciali e Distrettuali della Regione; restano in capo al C.R.V. la stesura dei gironi e dei calendari, la gestione della Coppa Italia Dilettanti, Fase Regionale, il Trofeo Regione Veneto per tutte le categorie ed i Play Off / Out per la stagione sportiva 2016/2017. I play Off della 3^ categoria vengono gestiti dalla delegazione di pertinenza. Meccanismo promozioni e retrocessioni Campionati 2016/2017 Il Consiglio Direttivo del Comitato Regionale Veneto ha deliberato il meccanismo delle promozioni e delle retrocessioni valido per i Campionati 2016/2017 in relazione a quanto contenuto nella comunicazione n della LND del 5 maggio Non potendosi conoscere anticipatamente il numero delle squadre Venete che - alla conclusione del Campionato Nazionale Dilettanti 2016/2017 (Serie D ) - retrocederanno in Eccellenza, il Comitato Veneto ha previsto le quattro ipotesi di seguito riportate. 1028

3 Campionato 2^ Categoria Composizione dell organico del Campionato di 2^ Categoria 2016/2017: n. 16 gironi da 16 squadre Totale n. 256 squadre - saranno promosse al Campionato di 1^ Categoria 2017/2018: n. 16 squadre n. 16: le vincenti di ciascun girone; - retrocederanno al Campionato di 3^ Categoria 2017/2018: n. 48 squadre n. 16: le squadre classificate al 16 posto; n. 32: le squadre provenienti dai Play-Out (gare di andata e ritorno) Composizione dell'organico del Campionato di 2^ Categoria 2017/2018 Organico n. 16 gironi da 16 squadre Totale n. 256 squadre Ipotesi n.1 n.2 n.3 n.4 - le Società retrocesse dal Camp. di 1^ Cat. 2016/ le Società vincenti il Camp. di 3^ Categoria 2016/ le Società vincenti i Play Off organizzati dalle Delegazioni Provinciali/ Distrettuali (vedi N.B.) le Società di 2^ Cat. 2016/2017 che hanno mantenuto il titolo d iscrizione posti a concorso _ TOTALE N.B. Il Consiglio Direttivo del Comitato Regionale Veneto ha deliberato di mettere a disposizione delle Società di 3^ Categoria che disputeranno le gare di Play-Off n. 13 posti per l ammissione al Campionato di 2^ Categoria 2016/2017, attribuendoli alle Delegazioni organizzatrici secondo il seguente riparto: 1029

4 Delegazione di Bassano n. 1 posto di Belluno n. 1 posto di Padova n. 3 posti di Rovigo n. 1 posto di S. Donà n. 1 posto di Treviso n. 1 posto di Venezia n. 1 posto di Verona n. 2 posti di Vicenza n. 2 posto TOTALE n.13 posti Ciascuna Delegazione Provinciale/Distrettuale adotterà la formula di Play-Off stabilita dal Comitato Regionale, per l individuazione delle squadre da promuovere alla 2^ Categoria 2017/2018, dandone notizia attraverso il proprio Comunicato Ufficiale. Qui di seguito si riporta la normativa definitiva che disciplina l organizzazione della gare di Play-Off e di Play-Out in linea con quanto riportato da comunicazione n della LND del 5 maggio 2016 Il Consiglio Direttivo del C.R. Veneto: - ha confermato il principio per cui al termine del Campionato 2016/2017 la squadra prima classificata in ogni girone acquisisce automaticamente il titolo sportivo per chiedere l iscrizione al campionato di Categoria superiore; - ha riaffermato che la squadra ultima classificata di ogni Girone retrocede automaticamente al Campionato di categoria inferiore (vedi meccanismo promozioni/retrocessioni nel presente Comunicato) - in caso di parità di punteggio al termine del Campionato tra 2 squadre, il titolo sportivo in competizione (promozione diretta alla categoria superiore o retrocessione diretta alla categoria inferiore) verrà assegnato mediante spareggio in campo neutro, con eventuali tempi supplementari e calci di rigore con gara gestita a cura del C.R.V. - in caso di parità di punteggio tra 3 o più squadre si procederà preliminarmente alla compilazione di una speciale graduatoria (cd. Classifica avulsa) tra le squadre interessate in base all art. 51 c.3, 4 e 5, con spareggio in gara unica in campo neutro con eventuali tempi supplementari e calci di rigore tra le due squadre meglio classificate, se si tratta di promozione o tra le due peggio classificate se si tratta di retrocessione. Ciò premesso, il Consiglio Direttivo del C.R. Veneto ha approvato il Regolamento qui di seguito riportato, che disciplina lo svolgimento delle gare di Play-Off e di Play-Out della corrente stagione sportiva. 1030

5 PLAY OFF STAGIONE SPORTIVA 2016/2017 (per Società del Campionato di Seconda Categoria) Le gare di Play Off per le Società militanti nel Campionati di 2^ Categoria, sono finalizzate alla compilazione di una graduatoria di merito per l eventuale completamento dell organico delle Società di 1^ categoria e della stagione sportiva 2017/2018. Premesso che ogni squadra classificata al 1 posto - di ciascun girone - al termine del Campionato di 2^ Categoria acquisisce automaticamente il titolo sportivo per chiedere l iscrizione al Campionato di Prima Categoria 2017/2018, partecipano alle gare di Play Off le Società classificate al 2, 3, 4, 5 posto di ciascun girone in cui si articola il Campionato di 2^ Categoria (n. 16 gironi), salvo quanto previsto nelle Disposizioni Generali. Alla conclusione dei diversi Campionati, per l ammissione alle gare di Play Off e di Play Out, ci si dovrà attenere alle posizioni di classifica riportate dalle squadre nella graduatoria generale che viene formata tenendo conto per ogni squadra dei punteggi ottenuti nell arco dell intero campionato. Come previsto dal C.U. n. 170/A del , al fine di individuare le squadre che debbono disputare i play-off e i play-out, ovvero per stabilire le posizioni finali di classifica, si procederà, in deroga ai commi 3, 4 e 5 dell art. 51 delle NOIF alla compilazione di una graduatoria (c.d. classifica avulsa ) fra le squadre interessate, tenendo conto, nell ordine: a) dei punti conseguiti negli incontri diretti fra tutte le squadre della c.d. classifica avulsa ; b) della differenza tra reti segnate e subite nei medesimi incontri; c) della differenza tra reti segnate e subite nell intero Campionato; d) del maggior numero di reti segnate nell intero Campionato; e) del sorteggio. Tutte le gare di Play Off e di Play Out saranno effettuate a cura del Comitato Regionale Veneto secondo quanto stabilito dall Art. 57 delle NOIF; le disposizioni economiche saranno impartite dal Consiglio Direttivo regionale prima dell inizio delle manifestazioni. Negli abbinamenti dei primi due turni di Play-Off, ogni gara sarà programmata in casa della formazione che si è collocata in migliore posizione di classifica alla conclusione dei Campionati. NB: Non si disputeranno i primi due turni dei Play - Off Se il distacco tra le squadre 2^ e 5^ classificata, è pari o superiore a 7 punti l'incontro di Play Off non verrà disputato e la Società 2^ classificata passerà al turno successivo. Se il distacco tra le squadre 3^ e 4^ classificata, è pari o superiore a 7 punti l'incontro di Play Off non verrà disputato e la Società 3^ classificata passerà al turno successivo. Se il distacco tra le squadre 2^ e 3^ classificata, è pari o superiore a 7 punti, gli incontri di Play Off non verranno disputati e la Società 2^ classificata passerà direttamente al terzo turno. 1031

6 Nel primo turno dei play-off le società ammesse si incontreranno fra loro in gara unica sul campo delle Società che, al termine del campionato, avranno occupato nei rispettivi gironi, la migliore posizione di classifica e secondo il seguente schema: 1 turno - 14 maggio a classificata 5a classificata 3a classificata 4a classificata Le squadre vincenti le gare del 1 turno vengono ammesse al turno successivo; le squadre perdenti vengono eliminate. Negli abbinamenti del secondo turno di Play-Off, ogni gara sarà programmata in casa della formazione che si é collocata in migliore posizione di classifica alla conclusione dei Campionati. 2 turno - 21 maggio 2017 vinc. seconda /quinta vinc. terza/quarta Nel caso di parità di punteggio al termine dei tempi regolamentari, saranno effettuati 2 tempi supplementari di 15' cadauno. In caso di ulteriore parità, sarà dichiarata vincente la Società in migliore posizione di classifica al termine del Campionato. Alla conclusione dei Play Off (2 TURNO) sarà stesa una graduatoria delle SQUADRE VINCENTI E PERDENTI I RISPETTIVI GIRONI (A e B) con il fine di stabilire l ordine di successione delle Società che potranno essere ammesse al Campionato di Prima Categoria della stagione sportiva successiva, nel limite dei posti che si renderanno disponibili e nel rispetto delle eventuali norme stabilite dal C.D. del C.R. Veneto per l ammissione di Società non aventi diritto. Tale graduatoria terrà conto: della posizione in classifica nel campionato di competenza 2016/2017 del maggior numero di punti in classifica al termine del campionato di competenza 2016/2017 della migliore differenza reti nel campionato di competenza 2016/2017 del miglior punteggio nella coppa disciplina al termine del campionato 2016/2017 N.B. Si ricorda che la Società vincente il Trofeo Regione Veneto di 2^ Categoria 2016/2017 (o la finalista nel caso che la vincente il T.R.V. abbia vinto anche il proprio girone di Campionato), verrà collocata di diritto al 1 posto ASSOLUTO nella graduatoria di merito per il completamento dell'organico di 1^ Categoria 2016/2017. A seguire, le Società finaliste dei Play Off. Nel caso che la Società di 2^ Categoria vincitrice il Trofeo Regione Veneto (o la finalista, se la vincente il T.R.V. avrà vinto anche il proprio girone di Campionato), si trovi ad occupare il 2, 3, 4 e 5 posto nella classifica definitiva del proprio girone, non disputerà i Play Off e al suo posto verrà ammessa la Società 6^ classificata del girone interessato, la quale dovrà occupare l'ultimo posto nella graduatoria delle 4 partecipanti. 1032

7 Si ricorda che una Società non può fare, per alcun motivo o situazione verificatasi, un doppio passaggio di Categoria nel corso della medesima stagione sportiva o a cavallo tra la conclusione di una stagione sportiva e l inizio di quella immediatamente successiva. Si ricorda inoltre che nel caso in cui, una Società vincente la finale Regionale della Coppa del trofeo Veneto di Promozione, 1^ e 2^ categoria, si trovasse ad occupare l ultimo posto in classifica al termine del campionato oppure avesse perso i play out, NON VERRA INSERITA IN NESSUNA GRADUATORIA DI RIPESCAGGIO E LA SOCIETA FINALISTA SARA INSERITA AL 1 POSTO ASSOLUTO NELLA GRADUATORIA DI MERITO PER IL COMPLETAMENTO DELL'ORGANICO ALLA CATEGORIA SUPERIORE. PLAY OUT STAGIONE SPORTIVA 2016/2017 (per Società del Campionato di Seconda Categoria) Le fasi post-campionato denominate Play Out coinvolgono le squadre posizionate nelle più basse posizioni di classifica alla conclusione dell attività e servono per determinare le altre squadre di ciascun Girone che dovranno retrocedere al Campionato di Terza Categoria 2017/2018 secondo il secondo schema. Le retrocessioni alla categoria inferiore saranno tre, di cui una retrocessione diretta e due retrocessioni a seguito di play-out: partecipano alle gare dei Play Out le società classificate al 12, 13, 14, 15 posto (gironi a 16). Le Società classificate al 16 posto retrocederanno direttamente al Campionato di Terza Categoria 2017/2018. In caso di parità di punteggio tra 2 o più squadre al termine del campionato, per individuare le squadre che hanno titolo a partecipare ai Play Out ovvero per stabilire l ordine della classifica, si procederà, come previsto dal C.U. della LND n. 286 del e della F.I.G.C. n. 192/A del , in deroga ai comma 3, 4 e 5 dell art. 51 NOIF, a compilare una graduatoria (cd. Classifica avulsa ) fra le squadre interessate, tenendo conto, nell ordine: a) dei punti conseguiti negli incontri diretti fra tutte le squadre della c.d. classifica avulsa ; b) della differenza tra reti segnate e subite nei medesimi incontri; c) della differenza tra reti segnate e subite nell intero Campionato; d) del maggior numero di reti segnate nell intero Campionato; e) del sorteggio. 1 Turno 14 maggio 2017 (andata) 21 maggio 2017 (ritorno) Classificata al 12 posto contro Classificata al 15 posto Classificata al 13 posto contro Classificata al 14 posto La prima partita verrà disputata in casa della squadra meglio classificata al termine del campionato. L esito degli incontri (di andata e ritorno) così come sopra programmati determinerà la permanenza in ogni girone di due Società nell organico di competenza 2017/2018 e, per contro, la retrocessione di due Società (le perdenti dei Play Out) nell organico della categoria inferiore. 1033

8 In caso di parità di punteggio dopo lo svolgimento degli incontri predetti, per determinare la squadra vincente in caso di ulteriore parità, dopo lo svolgimento di 2 tempi supplementari da 15 cadauno, ai fini della salvezza o della retrocessione sarà determinante la migliore posizione di classifica conseguita dalle società interessate al termine del Campionato 2016/2017. PLAY-OFF e PLAY-OUT 2016/2017 Date di svolgimento Qui di seguito si riportano le date di svolgimento delle gare di Play-off e di Play-out : CAMPIONATO DI SECONDA CATEGORIA 1 Turno Domenica 14/5/ Turno Domenica 21/5/2017 PLAY- OFF CAMPIONATO DI SECONDA CATEGORIA 1 Turno Domenica 14/5/ Turno Domenica 21/5/2017 PLAY- OUT (gare di andata e ritorno) Programmazione gare di finale - Campionati regionali 2016/2017 Il Comitato Regionale Veneto ha disposto che le gare dei diversi turni di Finale, valide per l assegnazione del Titolo di Campione Veneto di Categoria, siano disputate ad eliminazione diretta sul campo di una delle due squadre impegnate; l impianto di svolgimento dell incontro sarà designato per sorteggio da effettuarsi a cura del C.R. Veneto. Si ricorda che il C.D. del C.R.Veneto ha confermato anche per l attuale stagione Sportiva che la finale del Campionato Regionale di 2^ categoria venga giocata giovedì 1 giugno Se nel corso dei diversi turni di finale dovessero incontrarsi due squadre nella seguente condizione: una che ha appena giocato in casa e l altra fuori casa, sarà la formazione in quest ultima posizione ad ospitare l incontro. In ogni Categoria, la gara finalissima, valida per l assegnazione del Titolo Regionale, sarà comunque disputata in campo Neutro. Il Comitato Regionale Veneto ha inoltre stabilito che in occasione della disputa di tutte le gare di Finale valide per l assegnazione del Titolo di Campione Regionale, nel caso di parità di punteggio alla fine dei tempi regolamentari, si soprassieda dalla disputa dei tempi supplementari e si proceda direttamente all esecuzione dei tiri di rigore. 1034

9 Il C.R. Veneto ha stabilito infine i sottonotati abbinamenti validi per la disputa del 1 Turno di gare: (tutte le Finali che proclameranno la squadra vincente a livello Regionale per categoria si giocheranno in campo Neutro). Turni - Finali - Campionato di 2^ Categoria Girone A - Girone B Girone C - Girone D Girone E - Girone F Girone G - Girone H Girone I - Girone L Girone M - Girone Q Girone N - Girone O Girone P - Girone R Si informa che i sorteggi previsti per l individuazione dei campi di svolgimento delle gare del primo turno di Finale del Campionato di 2^ Categoria, saranno effettuati Martedì 9 maggio 2017, alle ore 10.00, presso la sede del C.R. Veneto a Marghera-Venezia, in Via della Pila n. 1. Le Società interessate sono fin d ora invitate a presenziare con un proprio rappresentante. Campionato 3^ Categoria Play Off Stagione Sportiva 2016/2017 Il Consiglio Direttivo del C.R.Veneto, in data 13/12/2016, ha deliberato, anche per la corrente stagione sportiva, l'effettuazione di gare Play-Off alla conclusione del Campionato di 3^ Categoria, fissando delle norme comuni di svolgimento che dovranno essere osservate da tutte le Delegazioni Provinciali e Distrettuali del Veneto. Il C.D. ha deliberato, altresì, di mettere a disposizione delle Società di 3^ Categoria, che disputeranno le gare di Play-Off, n.13 posti per l'ammissione al Campionato di 2^ Categoria 2017/2018, attribuendoli alle Delegazioni stesse in relazione al numero di gironi di 3^ Categoria che ognuna di esse gestisce. Premessa In base alle disposizioni dell'art. 51 delle NOIF, la squadra prima classificata di ogni girone di 3^ Categoria (n. 13 in totale) viene direttamente ammessa al Campionato di 2^ Categoria 2017/2018. In caso di parità di punteggio tra 2 squadre, al termine del campionato, il titolo sportivo (promozione diretta in 2^ Categoria) viene assegnato mediante gara di spareggio in campo neutro, con eventuali tempi supplementari e calci di rigore. In caso di parità di punteggio fra 3 o più squadre si procede preliminarmente alla compilazione di una speciale graduatoria (c.d. classifica avulsa) tra le squadre interessate in base all'art. 51, commi 3, 4 e 5, con spareggio in gara unica su campo neutro, con eventuali tempi supplementari e tiri di rigore tra le due squadre meglio classificate. 1035

10 Criteri di partecipazione ai Play-Off 2017/2018 3^ Categoria Partecipano alle gare di Play-Off le Società classificate al 2, 3, 4 e 5 posto di ciascun girone. In caso di parità di punteggio tra due o più squadre al termine del campionato, come previsto dal C.U. n. 286 della LND, al solo fine di individuare le squadre che hanno titolo a partecipare ai Play- Off ovvero per stabilire l'ordine della classifica, si procederà, in deroga ai commi 3, 4 e 5 dell'art. 51 delle NOIF, a compilare una graduatoria (c.d. classifica avulsa) fra le squadre interessate, tenendo conto, nell'ordine: - dei punti conseguiti negli incontri diretti fra tutte le squadre; - della differenza tra le reti segnate e subite nei medesimi incontri; - della differenza tra le reti segnate e subite nell'intero campionato; - del maggior numero di reti segnate nell'intero campionato; - del sorteggio. Nel primo turno, le 4 Società partecipanti ai Play-Off si incontreranno fra loro in gara unica sul campo delle Società che al termine del campionato avranno occupato nei rispettivi gironi la migliore posizione in classifica, secondo i seguenti accoppiamenti, con le precisazioni specificate ai successivi commi Sub a), Sub b) e Sub a) b): a) 2^ Classificata - 5^ Classificata b) 3^ Classificata - 4^ Classificata Sub a). Se il distacco fra le squadre 2^ e 5^ classificate è pari o superiore a 7 punti, l'incontro di Play-Off NON verrà disputato e la Società 2^ classificata passerà al secondo turno. Sub b). Se il distacco tra le squadre 3^ e 4^ classificate è pari o superiore a 7 punti, l'incontro di Play-Off NON verrà disputato e la Società 3^ classificata passerà al secondo turno. Sub a)b). Se il distacco tra le squadre 2^ e 3^ classificate è pari o superiore a 7 punti, gli incontri di Play-Off NON verranno disputati e la Società 2^ classificata acquisirà il titolo sportivo per chiedere l iscrizione al Campionato di 2^ Categoria 2017/2018. Nel secondo turno, le due Società per ogni girone che avranno superato il primo turno, si incontreranno fra loro in gara unica in casa della formazione che si sarà collocata in miglior posizione di classifica al termine del campionato. In caso di parità di punteggio al termine di ogni incontro del 1 e del 2 turno, saranno effettuati due tempi supplementari di 15' cadauno. In caso di ulteriore parità, sarà dichiarata vincente la Società in migliore posizione di classifica alla conclusione del campionato. La Società vincente il 2 turno acquisisce il titolo sportivo per chiedere l'iscrizione al Campionato di 2^ Categoria 2016/

11 PROGRAMMA GARE EVENTUALE GARA DI SPAREGGIO Sabato 15/04/2017 (campo neutro) PRIMO TURNO Domenica 23/04/2017 GARA UNICA SECONDO TURNO Domenica 30/04/2017 GARA UNICA VINCITRICE COPPA INTERPROVINCIALE Campionato di 3^ Categoria 2016/2017 Il Consiglio Direttivo del C.R.Veneto, in data 13/12/2016 ha deliberato, per la corrente stagione sportiva, che le società vincenti le gare di finale di Coppa Interprovinciale acquisiranno, con precedenza assoluta, il diritto di inserimento al primo posto nella graduatoria di ammissione al campionato di 2^ Categoria, per la stagione sportiva 2017/2018 per non aventi diritto, per l eventuale completamento dell organico qualora vi fossero dei posti vacanti attraverso l'assegnazione di punteggi in base ai criteri sotto riportati. Nel caso in cui la squadra vincitrice la Coppa Interprovinciale risulti vincente anche il proprio girone di campionato, quindi avendo acquisito il titolo sportivo per chiedere l'iscrizione al Campionato di 2^ Categoria st. sp. 2017/2018, ovviamente NON PARTECIPERA ad alcuna graduatoria Nel caso in cui la squadra vincitrice la Coppa Interprovinciale al termine del campionato si sia classificata al 2, 3, 4 o 5 posto del proprio girone, manterrà detto posto disputando i Play-off secondo quanto previsto nella normativa sopra riportata, con le seguenti precisazioni: se la vincente della Coppa risulterà vincente anche il 2 turno dei Play-Off, acquisirà il titolo sportivo per chiedere l'iscrizione al Campionato di 2^ Categoria s.s. 2017/2018, se la vincente della Coppa NON risulterà vincente il 2 turno dei Play-Off, PARTECIPERA alla graduatoria di merito come sopra esposto. Nel caso in cui la squadra vincitrice la Coppa al termine del campionato si sia classificata dal 6 posto in poi del proprio girone sarà inserita, solamente, come anticipato al primo posto nella graduatoria per non aventi diritto. I criteri assunzione graduatoria di merito e per non aventi diritto verranno pubblicati successivamente. Giustizia Sportiva: Per la gestione della Disciplina Sportiva, nelle gare di Play Off, sarà applicata la consueta normativa: 1037

12 a) le ammonizioni inflitte in tali gare non sono cumulabili con quelle comminate ai calciatori nel corso delle gare del Campionato; b) i calciatori incorreranno in una giornata di squalifica ogni due ammonizioni; c) dovranno trovare esecuzione TUTTE le squalifiche inflitte in Campionato e non ancora scontate. Con l occasione si ricorda che eventuali squalifiche residue, riportate da giocatori nelle gare, che non possono essere scontate in tutto o in parte nelle gare di play-off devono essere scontate, anche per il solo residuo, nelle eventuali gare di spareggio-promozione previste dall art. 49, lett. C - quali, LND, quinto capoverso, delle NOIF (qualificazioni dalla terza alla seconda categoria) o, in altre ipotesi, nel campionato successivo, ai sensi dell art. 22, comma 6, in osservanza al principio della separazione tra gare di Campionato e gare di Coppa. I reclami devono essere presentati nei termini e con i modi appositamente fissati dalla FIGC, secondo quanto previsto dal Com. Uff. n. 151 della LND in data Abbreviazione dei Termini Procedurali dinanzi agli Organi di Giustizia Sportiva per le Gare di Play-Off e Play-Out dei Campionati Regionali, Provinciali e Distrettuali di Calcio a 11 e di Calcio a 5 - Maschili e Femminili - della Lega Nazionale Dilettanti - Stagione Sportiva PROGRAMMA GARE FINALE COPPA PROVINCIA DI VENEZIA Domenica 07/05/2017 ore 16.0 Campo da definire CAMPIONATO DI SERIE D Maschile - STAGIONE SPORTIVA 2016/17 Si precisano qui di seguito le formulazioni ed i relativi meccanismi di promozione. In caso di spareggi la Divisione si riserva di comunicare le nuove date anche delle fasi di play off. PROMOZIONE Saranno promosse direttamente al Campionato Regionale di Serie C2 - Stagione 2017/2018 le Società vincenti il rispettivo Girone della Regular Season (5 Gironi). Play Off Le squadre classificatesi al 2, 3, 4 e 5 posto in classifica di ciascun girone del Campionato di Serie D 2016/2017, al termine della Regular Season, avranno diritto alla disputa dei Play/Off per l assegnazione di ulteriori e complessivi cinque posti di promozione. 1038

13 1^ Turno Abbinamenti da disputare 28 APRILE 2017 Gara unica in casa delle Società meglio classificatesi al termine della Regular Season 2^ Class. Girone A - 5^ Class. Girone A Vincente 1 3^ Class. Girone A - 4^ Class. Girone A Vincente 2 2^ Class. Girone B - 5^ Class. Girone B Vincente 3 3^ Class. Girone B - 4^ Class. Girone B Vincente 4 2^ Class. Girone C - 5^ Class. Girone C Vincente 5 3^ Class. Girone C - 4^ Class. Girone C Vincente 6 2^ Class. Girone D - 5^ Class. Girone D Vincente 7 3^ Class. Girone D - 4^ Class. Girone D Vincente 8 2^ Class. Girone E - 5^ Class. Girone E Vincente 9 3^ Class. Girone E - 4^ Class. Girone E Vincente 10 Qualora le due squadre si trovassero in parità di punteggio al termine della gara per determinare la squadra vincente si disputeranno due tempi supplementari della durata di 5 minuti ciascuno. Se anche al termine degli stessi, permanesse ancora il risultato di parità, per determinare la squadra vincente, si effettueranno una serie di calci di rigore così come previsto dal Regolamento Federale vigente. 2^ Turno - Abbinamenti da disputare 5 MAGGIO 2017 Gara unica in casa delle Società meglio classificatesi al termine della Regular Season Vincente 1 - Vincente 3 - Vincente 5 - Vincente 7 - Vincente 9 - Vincente 2 Vincente A : promozione in serie C2 Vincente 4 Vincente B : promozione in serie C2 Vincente 6 Vincente C : promozione in serie C2 Vincente 8 Vincente D : promozione in serie C2 Vincente 10 Vincente E : promozione in serie C2 NB: Non si disputeranno i Play - Off se al termine della Regular Season Se il distacco tra le squadre 2^ e 5^ classificata è pari o superiore a 8 punti l'incontro di Play Off non verrà disputato e la Società 2^ classificata passerà al turno successivo. Se il distacco tra le squadre 3^ e 4^ classificata è pari o superiore a 8 punti l'incontro di Play Off non verrà disputato e la Società 3^ classificata passerà al turno successivo. Se il distacco tra le squadre 2^ e 3^ classificata è pari o superiore a 8 punti, gli incontri di Play Off non verranno disputati e la Società 2^ classificata verrà promossa direttamente in serie C

14 Complessivamente dalla Serie D saranno ammesse a disputare la serie C2 Stagione Sportiva 2017/2018: N.5 Società Vincenti i rispettivi Gironi di Serie D N.5 Società Vincenti il Triangolare di Play-Off di Serie D N.1 Società Vincente la Coppa Veneto riservata alle Società di Serie D CAMPIONATO PROVINCIALE JUNIORES Il C.D. Regionale ha deliberato, di mettere a disposizione delle Società partecipanti al Campionato della Delegazione di Venezia n. 1 posto per l'ammissione al Campionato Regionale 2017/2018 destinato alla vincente del Campionato Provinciale. Considerato che il Campionato Provinciale si disputa in un girone unico, il Titolo Provinciale verrà assegnato alla squadra vincente del Girone la quale acquisirà il diritto a partecipare al Campionato Regionale Juniores 2017/2018. Spareggi Qualora due o più squadre al termine del campionato si trovassero a parità di punti in classifica, per determinare la società vincente del Titolo Provinciale, si terrà conto di quanto previsto dall art. 51 delle N.O.I.F.: comma 3) nel caso di parità tra 2 squadre le stesse dovranno disputare una gara di spareggio in campo neutro. La squadra vincitrice si aggiudicherà il Titolo Provinciale. comma 4 a) nel caso di parità di punti tra 3 o più squadre, si procederà alla compilazione della così detta classifica avulsa tra le squadre interessate tenendo conto nell ordine: 1) dei punti conseguiti negli incontri diretti; 2) a parità di punti, della differenza tra le reti segnate e quelle subite negli stessi incontri. comma 4 b) dovendosi individuare la vincente del Campionato, la/e peggior classificata/e sarà/saranno eliminata/e e verrà/verranno disputata una gara di spareggio tra le due squadre meglio classificate. La squadra vincitrice si aggiudicherà il Titolo Provinciale. PROGRAMMA GARE EVENTUALE GARA DI SPAREGGIO Sabato 06/05/2017 ore

15 CAMPIONATO PROVINCIALE ALLIEVI In base alle norme stabilite dal C.R.V. LND, questa Delegazione Provinciale dispone che accederanno alla FASE FINALE per l assegnazione del Titolo Provinciale Allievi le squadre classificatesi al primo posto dei rispettivi gironi nonché la migliore seconda. Spareggi Qualora due o più squadre al termine del campionato si trovassero a parità di punti in classifica, per determinare la società vincente il girone, si terrà conto di quanto previsto dall art. 51 delle N.O.I.F.: comma 3) nel caso di parità tra 2 squadre le stesse dovranno disputare una gara di spareggio in campo neutro e la vincitrice si qualificherà per la fase di finale. comma 4 a) nel caso di parità di punti tra 3 o più squadre, si procederà alla compilazione della così detta classifica avulsa tra le squadre interessate tenendo conto nell ordine 1) dei punti conseguiti negli incontri diretti; 2) a parità di punti, della differenza tra le reti segnate e quelle subite negli stessi incontri. comma 4 b) dovendosi individuare la vincente di Girone la/e peggior classificata/e sarà/saranno eliminata/e e verrà/verranno disputata una gara di spareggio tra le due squadre meglio classificate. La vincitrice si qualificherà per la fase di finale. comma 5 Nel caso in cui due o più squadre permangano in parità anche nella classifica avulsa, e ai soli fini della compilazione della relativa graduatoria, si terrà conto di quanto previsto dall art. 51 delle N.O.I.F. Per determinare la migliore 2^: Migliore seconda classificata risulterà la squadra che avrà totalizzato la miglio media punti/partita tenendo conto solo delle gare giocate con squadre non fuori classifica. Regolamento Fase Finale Fase Finale La Fase Finale si svolgerà con gare di semifinale e finale tra le squadre vincitrici i tre gironi e la squadra miglior seconda classificata nelle seguenti fasi Semifinali e Finale. Per determinare l ordine delle partite verrà effettuato a cura di questa Delegazione alla presenza delle società interessate un sorteggio (sorteggio guidato per impedire una gara tra la prima classificata e la migliore seconda dello stesso girone). Le squadre vincitrici e la squadra miglior seconda classificata dei gironi A, B e C si affronteranno in gare di semifinale di andata e ritorno. 1041

16 Gare di Semifinali: Si svolgeranno con gare di andata e ritorno. In caso di parità di somma di punti e reti, per determinare la squadra vincente, verranno tirati i calci di rigore, come stabilito dalla regola n. 7 di giuoco e decisioni ufficiali. Le reti segnate in trasferta non valgono doppio. Alla squadra che risulterà vincitrice verrà assegnato il Titolo della Delegazione Provinciale di Venezia 2016/2017 e il diritto a partecipare nella stagione sportiva 2017/2018 al Campionato Regionale Allievi previa regolare domanda al Comitato Regionale Veneto. Inoltre la squadra vincente del Titolo assegnato dalla Delegazione Provinciale di Venezia, avrà il diritto a disputare la finale per il TITOLO PROVINCIALE unificato con la vincente del Titolo della Delegazione Distrettuale di San Donà/Portogruaro con gare di andata e ritorno. La squadra vincente del Titolo Provinciale unificato acquisirà il diritto a partecipare nella Stagione Sportiva 2017/2018 al Campionato Regionale Juniores (la gara non verrà disputata qualora una delle due contendenti sia già presente per la stagione 2017/2018 al Campionato Regionale Juniores; in quel caso l altra squadra sarà automaticamente ammessa alla partecipazione a tale campionato per la prossima Stagione Sportiva). PROGRAMMA GARE EVENTUALE GARA DI SPAREGGIO Lunedì 17/04/2017 (campo neutro) SEMIFINALI Domenica 23/04/2017 GARA DI SEMIFINALE ANDATA Domenica 30/04/2017 GARA DI SEMIFINALE RITORNO FINALE Domenica 07/05/2017 GARA DI ANDATA Domenica 14/05/2017 GARE DI RITORNO Eventuale FINALE per il TITOLO PROVINCIALE UNIFICATO da definire 1042

17 COPPA DELEGAZIONE DI VENEZIA squadre Allievi Il Comitato Regionale Veneto ha autorizzato la Delegazione Provinciale di Venezia ad organizzare una Torneo tra le squadre Allievi che partecipano al Campionato Provinciale. Si sono regolarmente iscritte le società: BORBIAGO CALCIO LIDO DI VENEZIA CALCIO MARGHERA CITTA DI MIRA CITTA DI VENEZIA MAERNE MELLAREDO MONIEGO CALCIO MIRANESE NUOVO S. PIETRO PELLESTRINA REAL MARTELLAGO RIO RIVA MALCONTENTA SALESE CALCIO SPORTING SCORZE PESEGGIA STRA RIVIERA DEL BRENTA UNIONE GRATICOLATO Al torneo possono partecipare tutti i giocatori nati negli anni (fino al compimento anagrafico del 14 anno di età). Il Torneo si svolgerà in due fasi: PRIMA FASE: Sette gironi composti da tre o quattro squadre con gare di sola andata. Alla fase finale accederà la prima classificata di ogni girone e la seconda miglior classificata (totale di 8 squadre). La seconda partecipata sarà scelta tra le squadre partecipanti ai soli gironi formati da 4 squadre. La classifica finale sarà redatta in base ai seguenti criteri: - 3 punti per la vittoria; 1 punto per il pareggio; 0 punti in caso di sconfitta. In caso di parità di punteggio tra due o più squadre, valgono i criteri in ordine elencati: - esito degli incontri diretti - miglior differenza reti sul totale degli incontri disputati - maggior numero di reti segnate sul totale degli incontri disputati - sorteggio. Per determinare la migliore 2^: Migliore seconda classificata risulterà la squadra che avrà totalizzato la migliore media punti/partita. SECONDA FASE: Le squadre qualificate per la seconda fase si incontreranno per gli incontri di quarti di finale (gara di sola andata) che saranno stabiliti dal sorteggio effettuato a cura di questa Delegazione, come pure i campi di gioco. Le vincenti saranno qualificate per il disputarsi delle gare di semifinale. In caso di parità di somma di punti e reti, per determinare la squadra vincente e accedente la semifinale, verranno tirati i calci di rigore, come stabilito dalla regola n. 7 di giuoco e decisioni ufficiali. Le reti segnate in trasferta non valgono doppio. Le fase semifinale sarà disputata con gare di andata e ritorno. 1043

18 Al termine delle gare di andata e ritorno in caso di parità di somma di punti e reti, per determinare la squadra vincente, verranno tirati i calci di rigore, come stabilito dalla regola n. 7 di giuoco e decisioni ufficiali. Le reti segnate in trasferta non valgono doppio. La gara di Finale (gara unica) sarà disputata tra le due squadre vincenti le semifinali in campo neutro. Al termine della gara, in caso di parità, per determinare la squadra vincente verranno tirati i calci di rigore come stabilito dalla regola n 7 di gioco e decisioni ufficiali. PROGRAMMA GARE Domenica 19/02/2017 QUARTI DI FINALE Mercoledì 08/03/2017 GARA DI SEMIFINALE DI ANDATA Mercoledì 22/03/2017 GARA DI SEMIFINALE DI RITORNO Sabato 20/05/2017 GARA DI FINALE in campo neutro COPPA DELEGAZIONE DI VENEZIA squadre Allievi fascia B 2 ediz. Il Comitato Regionale Veneto ha autorizzato la Delegazione Provinciale di Venezia ad organizzare una Torneo tra le squadre Allievi fascia B che partecipano al Campionato Provinciale Allievi. L attività è considerata una continuazione del Campionato per cui le sei squadre che partecipano al Campionato provinciale sono iscritte di diritto. Le squadre partecipanti sono: CALVI NOALE FOSSO PRO VENEZIA REAL MARTELLAGO B ROBEGANESE FULGOR SALZANO STRA RIVIERA DEL BRENTA B Al torneo partecipano solo i giocatori nati dal 01/01/2001 al compimento anagrafico del 14 anno di età. Sono ammessi, come da regolamento, 3 giocatori in deroga nati nel

19 Il Torneo si svolgerà in due fasi: PRIMA FASE: Girone unico all italiana con gare di sola andata formato dalle sei squadre partecipanti. La classifica finale sarà redatta in base ai seguenti criteri: - 3 punti per la vittoria; 1 punto per il pareggio; 0 punti in caso di sconfitta. In caso di parità di punteggio tra due o più squadre, valgono i criteri in ordine elencati: - esito degli incontri diretti - miglior differenza reti sul totale degli incontri disputati - maggior numero di reti segnate sul totale degli incontri disputati - sorteggio. SECONDA FASE: Gara di Finale tra le prime due classificate del girone: l incontro di Finale si svolgerà in gara unica in campo neutro. Al termine della gara, in caso di parità, per determinare la squadra vincente verranno tirati i calci di rigore come stabilito dalla regola n 7 di gioco e decisioni ufficiali. Le reti segnate in trasferta non valgono doppio. Qualora due o più squadre al termine del Torneo si trovassero a parità di punti in classifica, per determinare le società partecipanti alla gara di finale, si terrà conto di quanto previsto dall art. 51 delle N.O.I.F.: comma 4 a) nel caso di parità di punti tra 3 o più squadre, si procederà alla compilazione della così detta classifica avulsa tra le squadre interessate tenendo conto nell ordine: 3) dei punti conseguiti negli incontri diretti; 4) a parità di punti, della differenza tra le reti segnate e quelle subite negli stessi incontri. PROGRAMMA GARE Sabato 22/04/2017 GARA DI FINALE in campo neutro CAMPIONATO PROVINCIALE GIOVANISSIMI In base alle norme stabilite dal C.R.V. LND, questa Delegazione Provinciale dispone che accederanno alla FASE FINALE per l assegnazione del Titolo Provinciale Giovanissimi le prime due squadre classificate dei Gironi A e B (essendo i gironi C e D formate da squadre fuori classifica ). 1045

20 Spareggi Qualora due o più squadre al termine del campionato si trovassero a parità di punti in classifica, per determinare la società vincente il girone, si terrà conto di quanto previsto dall art. 51 delle N.O.I.F.: comma 3) nel caso di parità tra 2 squadre le stesse dovranno disputare una gara di spareggio in campo neutro e la vincitrice si qualificherà per la fase di finale. comma 4 a) nel caso di parità di punti tra 3 o più squadre, si procederà alla compilazione della così detta classifica avulsa tra le squadre interessate tenendo conto nell ordine 1) dei punti conseguiti negli incontri diretti; 2) a parità di punti, della differenza tra le reti segnate e quelle subite negli stessi incontri. comma 4 b) dovendosi individuare la vincente di Girone la/e peggior classificata/e sarà/saranno eliminata/e e verrà/verranno disputata una gara di spareggio tra le due squadre meglio classificate. La vincitrice si qualificherà per la fase di finale. comma 5 Nel caso in cui due o più squadre permangano in parità anche nella classifica avulsa, e ai soli fini della compilazione della relativa graduatoria, si terrà conto di quanto previsto dall art. 51 delle N.O.I.F. Regolamento Fase Finale Fase Finale Le squadre vincitrici dei gironi A e B si affronteranno in gare di semifinale di andata e ritorno. Gli accoppiamenti sono così definiti: Andata 2 class. Gir. B vs 1 class. Gir. A 2 class. Gir. A vs 1 class. Gir. B Ritorno 1 class. Gir. A vs 2 class. Gir. B 1 class. Gir. B vs 2 class. Gir. A Al termine delle gare di andata e ritorno in caso di parità di somma di punti e reti, per determinare la squadra vincente, verranno tirati i calci di rigore come stabilito dalla regola n. 7 di giuoco e decisioni ufficiali. Le reti segnate in trasferta non valgono doppio. Alla squadra che risulterà vincitrice verrà assegnato il Titolo della Delegazione Provinciale di Venezia 2016/2017 e il diritto a partecipare nella stagione sportiva 2017/2018 al Campionato Regionale Giovanissimi previa regolare domanda al Comitato Regionale Veneto. 1046

21 PROGRAMMA GARE EVENTUALE GARA DI SPAREGGIO Qualora si rendesse necessaria si disputerà in data 14/05/2017 e le alter gare slitteranno di 7gg. SEMIFINALI Domenica 07/05/2017 GARE DI SEMIFINALE ANDATA Domenica 14/05/2017 GARE DI SEMIFINALE RITORNO FINALE Domenica 21/05/2017 GARA DI ANDATA Domenica 28/05/2017 GARE DI RITORNO COPPA DELEGAZIONE DI VENEZIA squadre Giovanissimi fascia B 2 ediz. Il Comitato Regionale Veneto ha autorizzato la Delegazione Provinciale di Venezia ad organizzare una Torneo tra le squadre Giovanissimi fascia B (squadre militanti nei gironi C e D) che partecipano al Campionato Provinciale Giovanissimi. Al torneo partecipano solo i giocatori nati dal 01/01/2003 al compimento anagrafico del 12 anno di età. Sono ammessi, come da regolamento, 3 giocatori in deroga nati nel Il Torneo si svolgerà in due fasi: PRIMA FASE: Tre gironi composti da cinque o sei squadre con gare di sola andata. Alla fase finale accederanno la prima e la seconda classificata di ogni girone, nonché le due miglior terze classificate (totale di 8 squadre). La classifica finale sarà redatta in base ai seguenti criteri: - 3 punti per la vittoria; 1 punto per il pareggio; 0 punti in caso di sconfitta. In caso di parità di punteggio tra due o più squadre, valgono i criteri in ordine elencati: - esito degli incontri diretti - miglior differenza reti sul totale degli incontri disputati - maggior numero di reti segnate sul totale degli incontri disputati - sorteggio. 1047

22 Qualora due o più squadre al termine del Torneo si trovassero a parità di punti in classifica, per determinare le società partecipanti alla seconda fase, si terrà conto di quanto previsto dall art. 51 delle N.O.I.F.: comma 4 a) nel caso di parità di punti tra 3 o più squadre, si procederà alla compilazione della così detta classifica avulsa tra le squadre interessate tenendo conto nell ordine: 5) dei punti conseguiti negli incontri diretti; 6) a parità di punti, della differenza tra le reti segnate e quelle subite negli stessi incontri. Per determinare le migliori 3^ classificate: Migliori terze classificate risulteranno le squadre che avranno totalizzato la migliore media punti/partita. SECONDA FASE: Le squadre qualificate per la seconda fase si incontreranno per gli incontri di quarti di finale (gara di sola andata) che saranno stabiliti dal sorteggio effettuato a cura di questa Delegazione, come pure i campi di gioco. Le vincenti saranno qualificate per il disputarsi delle gare di semifinale. In caso di parità di somma di punti e reti, per determinare la squadra vincente e accedente la semifinale, verranno tirati i calci di rigore, come stabilito dalla regola n. 7 di giuoco e decisioni ufficiali. Le reti segnate in trasferta non valgono doppio. Le fase semifinale sarà disputata con gare di andata e ritorno. Al termine delle gare di andata e ritorno in caso di parità di somma di punti e reti, per determinare la squadra vincente, verranno tirati i calci di rigore, come stabilito dalla regola n. 7 di giuoco e decisioni ufficiali. Le reti segnate in trasferta non valgono doppio. La gara di Finale (gara unica) sarà disputata tra le due squadre vincenti le semifinali in campo neutro. Al termine della gara, in caso di parità, per determinare la squadra vincente verranno tirati i calci di rigore come stabilito dalla regola n 7 di gioco e decisioni ufficiali. PROGRAMMA GARE Domenica 19/02/2017 QUARTI DI FINALE Domenica 02/04/2017 GARA DI SEMIFINALE DI ANDATA 1048

23 Domenica 09/04/2017 GARA DI SEMIFINALE DI RITORNO Sabato 22/04/2017 GARA DI FINALE in campo neutro ESORDIENTI ANNO vs11 TORNEO FAIR PLAY 2016/2017 La manifestazione si svolge in due fasi (Autunnale e Primaverile). Il punteggio della prima fase, ottenuto sommando, il rispetto dei principali di etica sportiva, di disciplina, del numero di Green Card ottenute, dagli aspetti organizzativi e didattici, dal maggior numero di giocatori utilizzati e naturalmente dai punti conseguiti sul campo, servirà alla formazione dei gironi relativi alla seconda fase. Le migliori 18 squadre della fase Autunnale (prima fase) che saranno valutate in base a: punteggio acquisito nel corso della fase autunnale; sul rispetto dei principi di etica sportiva, sulla disciplina, sul numero di green card sugli aspetti organizzativi e didattici sul maggior numero di giocatori utilizzati saranno inserite nella fase primaverile (seconda fase), in due gironi (Girone A e Girone B) composti da 9 squadre e per i quali saranno previste Feste Finali a carattere Provinciale e Regionale. Le squadre che non si saranno classificate per far parte dei due suddetti gironi saranno inserite in uno o più gironi che comprenderanno anche le squadre che ne faranno richiesta e che non hanno partecipato alla fase autunnale in questa categoria. I gironi che si vengono a delineare per la fase primaverile sono dunque i seguenti: Girone A Girone B 1. A.C. MESTRE 1. BISSUOLA 2. CLODIENSE CHIOGGIA 2. BORBIAGO 3. DOLO CALCIO MARCON 4. FOSSO 4. FAVARO MIRANESE 5. F.C. SPINEA PRO VENEZIA 6. MARCHI MARANO VENEZIANO 7. ROBEGANESE FULGOR SALZANO 7. UNIONE GRATICOLATO 8. S. MARCO STIGLIANO 8. VENEZIA F.C. 9. UNIONE GRATICOLATO B 9. VENEZIA NETTUNO LIDO 1049

24 Girone C 1. ALTOBELLO ALEARDI BARCHE 2. CALCIO MARGHERA 3. CITTA DI MIRA 4. GAZZERAOLIMPIA CHIRIGNAGO 5. MAERNE 6. PRO ATHLETIC 7. PRO VENEZIA B 8. S. PIO X MIRANO 9. STRA RIVIERA DEL BRENTA Eventuali nuove squadre iscritte rispetto alla fase autunnale saranno inserite nel girone C. Fasi Finali Al termine della fase primaverile le prime quattro squadre classificate di ciascun girone (Girone A e Girone B) saranno ammesse direttamente alla FASE FINALE FAIR-PLAY 2016/2017 che si svolgerà con un concentramento a 8 squadre domenica 21 Maggio 2017 presso gli impianti sportivi che verranno designati e scelti da questa Delegazione tra quelli delle Società che hanno presentato apposita richiesta. La squadra che risulterà al primo posto della Festa Provinciale avrà il diritto a partecipare alla FESTA REGIONALE che si svolgerà Domenica 4 Giugno Regolamento per il Concentramento Finale Provinciale La manifestazione si svolgerà nell arco dell intera giornata. Le squadre dovranno presentarsi con minimo 16 giocatori (Le società che si presenteranno con meno di 16 giocatori, potranno comunque partecipare alla manifestazione ma fuori classifica ). All inizio della manifestazione dovrà essere presentata al Responsabile Provinciale dell Attività di Base presente in loco l elenco di tutti i giocatori che parteciperanno alle gare. Tutti i giocatori in elenco dovranno prendere parte alla gara come da regolamento. Prima di ogni gara dovrà essere consegnata al Direttore di gara la lista dei giocatori, in triplice copia, dove saranno evidenziati i giocatori che scenderanno in campo nella prima frazione di gioco. La manifestazione si svolgerà in due fasi. La prima fase prevede che le otto squadre siano divise in due gironi. Gli incontri dei gironi si svolgeranno con la formula del girone all italiana con gare di sola andata. Ogni gara avrà la durata di 36 minuti suddivisa in 3 tempi da

25 Determinazione della classifica Finale 3 punti per la vittoria 1 punto per il pareggio 0 per la sconfitta In caso di parità si terrà conto nell ordine: a) esito degli incontri diretti; b) Miglior differenza reti sul totale degli incontri disputati; c) numero delle Green Card ottenute, d) utilizzo del maggior numero di giocatori, e) maggior numero di reti segnate f) partecipazione di bambine. g) rapporto tra giocatori tesserati e numero di squadre iscritte ai Tornei ufficiali In caso di ulteriore parità per il Primo posto, sarà cura della Delegazione stabilire la squadra che avrà il diritto di partecipare alla Festa Regionale con i criteri dettati dalle attuali normative dettate dal S.G.S. Nazionale. ESORDIENTI ANNO vs9 La manifestazione si svolge in due fasi (Autunnale e Primaverile). Al termine della Fase Primaverile questa Delegazione sulla base dei punteggi acquisiti nel corso di tutta l attività, sul rispetto dei principi di etica sportiva, sulla disciplina, sul numero di green card, sugli aspetti organizzativi e didattici, sul maggior numero di giocatori utilizzati sceglierà le otto migliori squadre che parteciperanno alla Festa Provinciale dell Esordiente 2016/2017 che si svolgerà il pomeriggio di Sabato 20 Maggio 2017 presso gli impianti sportivi che verranno designati e scelti da questa Delegazione tra quelli delle Società che hanno presentato apposita richiesta. ATTIVITÀ PULCINI PULCINI 7vs7 MANIFESTAZIONE SEI BRAVO A... SCUOLA DI CALCIO Formula La formula con cui si svolge l edizione 2017 del torneo Sei Bravo a... Scuola di Calcio per la categoria Pulcini ( ) prevede il completamento di due fasi: 1. Fase di qualificazione dal 11 Febbraio al 25 Aprile 2017 in alternanza alle gare del Torneo Pulcini Primaverile; 2. Due Feste Finali Provinciali martedì 25 aprile (oppure in alternativa lunedì 01 maggio) Alla prima parteciperanno le 8 migliori squadre delle scuole calcio (scuole calcio e scuole calcio élite); alla seconda parteciperanno le 4 o le 8 migliori squadre dei Centri calcistici di base (in base alle squadre partecipanti alla Fase di qualificazione). 1051

26 Fase di Qualificazione Al Torneo partecipano obbligatoriamente le Società della Delegazione di Venezia che hanno presentato nella corrente stagione domanda di Scuola Calcio e Scuola Calcio Elite. La partecipazione è invece facoltativa ma opportuna per i Centri Calcistici di Base. Le squadre iscritte verranno suddivise in uno o più gironi in base al numero di iscrizioni che perverranno alla Delegazione: le Scuole Calcio e Scuole Calcio Elite parteciperanno in un primo girone; i Centri Calcistici di base parteciperanno se il numero sarà congruo in un secondo girone. Le squadre di ogni girone si incontreranno in gare di sola andata con formula all italiana. Al termine delle gare di qualificazione le migliori otto squadre classificate si qualificheranno per la Fase di semifinale. Fase di Finale - Feste Finali Provinciali Per la Fase di Finale saranno organizzate due feste finali (denominate Festa Oro e Festa Granata ) che vedranno la partecipazione di 8 squadre ognuna (salvo esigenze diverse di Delegazione). Per ogni Manifestazione le squadre partecipanti saranno suddivise in due gironi e si incontreranno con la formula del girone all italiana. I gironi saranno formati sulla base dei risultati della prima fase dalla Delegazione Provinciale di Venezia. Le Feste Finali si svolgeranno martedì 25 aprile (oppure in alternativa lunedì 01 maggio) 2017 negli impianti sportivi scelti dalla Delegazione tra quelli candidati. La squadra vincente la festa finale Oro rappresenterà la Delegazione di Venezia alla festa Sei Bravo a Scuola di Calcio Regionale. Giorno di gara Il giorno sarà indicato dalle società al momento dell iscrizione, ma la Delegazione indica come auspicabile lo svolgimento di tale attività nella giornata di lunedì. Essendo la gare soggette a verifiche dei Responsabili dell Attività di Base è obbligo che qualsiasi variazione sia comunicata a questa Delegazione come da prassi. Direzione delle Gare Si ricorda che tutte le gare dei Tornei della categoria Pulcini dovranno OBBLIGATORIAMENTE essere arbitrate con il metodo dell autoarbitraggio. Tale opportunità prevede che la gara venga arbitrata dagli stessi giocatori che disputano la gara, delegando ai tecnici responsabili o al Dirigente Arbitro eventuali e particolari interventi di mediazione e supporto. Nel torneo in oggetto, tutte le gare devono essere supervisionate da 2 arbitri: un Dirigente Arbitro della Società ospitante ed uno dell ospitata. La Società ospitante è tenuta a preparare il terreno di gioco per la corretta ed agevole effettuazione dei giochi previsti ed ad offrire agli ospiti un accoglienza adeguata al carattere della manifestazione. Si fa obbligo alla Società ospitante di mettere a disposizione per lo svolgimento di ogni gara almeno n. 8 palloni. Documentazione Tutti i giocatori devono essere muniti dei cartellini federali e identificati dai dirigenti delle due squadre prima dell inizio della partita, in caso contrario non possono partecipare all incontro. Oltre ai giocatori e al Dirigente-Arbitro di società, sono ammessi nel recinto di gioco al massimo 3 tesserati per società. Non sono ammesse persone che non siano inserite nella lista gara. Rinuncia alle Gare La rinuncia da parte di una Scuola di Calcio alla disputa di un incontro comporta l automatica esclusione dalla manifestazione. Di conseguenza verranno annullati, ai fini del calcolo della classifica, tutti i risultati delle gare da essa disputate in precedenza. Un tale comportamento provocherà l immediato decadimento del titolo Scuola di Calcio. 1052

27 Numero giocatori Ogni squadra deve presentarsi agli incontri con almeno 14 giocatori (numero minimo). In caso di partecipazione con un numero inferiore, la gara deve essere disputata ugualmente (per non penalizzare i bambini partecipanti) ma con il risultato finale di 3-0 a favore della squadra avversaria. Al fine di garantire la massima partecipazione di atleti all attività si autorizza la possibilità di poter inserire in lista per ogni partita di questo Torneo il numero massimo di 20 giocatori. Struttura degli incontri In ogni incontro verranno disputati nell ordine: 1. Gioco a Confronto 4 contro 2 + portiere (2 tempi da 5 ) 2. 1^ Tempo 7>7 su due campi (tempo unico da 15 ) 3. 2^ Tempo 7>7 su due campi (tempo unico da 15 ) Determinazione del risultato Per determinare il risultato finale si deve tenere in considerazione il risultato del gioco a confronto, considerato come il primo tempo della gara, ed i due tempi della partita, ciascuno conteggiato separatamente. Pertanto, a seguito del risultato acquisito nel primo tempo ( il gioco a confronto ), il secondo tempo (cioè il primo tempo del gioco partita), inizierà nuovamente con il risultato di 0-0 (stessa cosa vale per il terzo) ed il risultato finale della gara sarà determinato dal numero di tempi di gioco vinti da ciascuna squadra (1 punto per ciascun tempo vinto o pareggiato). Tabella esemplificativa: - Pareggio in tutti e tre i tempi della gara: risultato finale Due tempi in pareggio ed un tempo vinto da una delle due squadre: Un tempo in pareggio e due tempi vinti da una delle due squadre: Vittoria della stessa squadra in tutti e tre i tempi: Una vittoria a testa ed un pareggio nei tre tempi: Due vittorie di una squadra ed una vittoria dell altra nei tre tempi: 2-1 Classifiche Se al termine della Fase di Qualificazione (girone d andata) due o più Scuole di Calcio hanno lo stesso numero di punti, per determinare la classifica, si tiene presente nell ordine: a) aver presentato domanda per essere Scuola Calcio Elite; a) esito dello scontro diretto; b) maggior numero di giocatrici; b) miglior disciplina; c) differenza tempi nell intera Fase di Qualificazione; d) sorteggio (effettuato dalla Delegazione Provinciale). Gioco a confronto 4 contro 2 + portiere TEMPI DI GIOCO Il gioco a confronto si svolge in due tempi, ciascuno di 5 minuti. Al termine del primo tempo si dovrà scambiare il ruolo (difensori/attaccanti) dei propri giocatori. Il risultato è dato dalla somma delle reti segnate nei due tempi. 1053

28 CAMPO DI GIOCO Il gioco si svolge in una metà del campo preparato per il gioco-partita (larghezza 25m. - lunghezza 25m.); davanti alla porta viene segnata (con alcuni cinesini) una linea alla distanza di 10 metri dal fondo. Chiameremo: ZONA-GOL: la parte di campo che va dalla linea di fondo alla linea dei 10 metri (zona Rossa) ZONA-CONFRONTO: la parte di campo che va dalla linea dei 10 m. a centrocampo (zona Blu) POSIZIONI INIZIALI Difensori: i giocatori della squadra che difende si dispongono come segue: - 1 portiere in porta - 2 difensori fuori dal campo, ai lati della linea dei 10 m. che divide Zona-Gol e Zona Confronto. Attaccanti: i giocatori della squadra che attacca si dispongono come segue: - 4 giocatori fuori dal campo si dispongono dietro la linea di centrocampo, uno solo col pallone. Dietro ad ogni giocatore si preparano altrettanti compagni (tutti i giocatori in lista devono partecipare al gioco) che si scambieranno con loro al termine di ciascuna azione di gioco. Nell altra metà campo, segnata allo stesso modo, si dispongono i giocatori delle due squadre a ruoli invertiti (chi attacca nella metà campo A, difende nella metà campo B e viceversa). GIOCATORI IMPEGNATI Ogni squadra quindi vedrà contemporaneamente impegnati minimo 14 giocatori: 2 (1+1) portieri e 4 (2+2) difensori in una metà campo e 8 (4+4) attaccanti nell altra. Nel caso i giocatori di una squadra fossero meno di 14, si avranno meno attaccanti (difensori sempre 4 almeno) e nelle azioni successive verranno integrati coloro che hanno appena eseguito l azione. Nel caso i giocatori di una squadra fossero più di 14, potranno essere impiegati in qualsiasi ruolo. Si ricorda che tutti i giocatori in lista devono partecipare al gioco. 1054

Disciplina gare PLAY-OFF e PLAY-OUT stagione sportiva 2016/2017.

Disciplina gare PLAY-OFF e PLAY-OUT stagione sportiva 2016/2017. Disciplina gare PLAY-OFF e PLAY-OUT stagione sportiva 2016/2017. Di seguito si riporta la normativa definitiva che disciplina l organizzazione delle gare di Play-Off e di Play- Out Il Consiglio Direttivo

Dettagli

- saranno promosse al Campionato di Serie D 2017/2018 : n. 2 squadre, le vincenti di ciascun girone

- saranno promosse al Campionato di Serie D 2017/2018 : n. 2 squadre, le vincenti di ciascun girone ORGANICI DEI CAMPIONATI ORGANIZZATI DAL COMITATO REGIONALE VENETO STAGIONE SPORTIVA 2016/2017 (IN BASE A CIRC. 5883 DEL 5/5/2016 LND) Gli organici dei Campionati Dilettanti, organizzati direttamente dal

Dettagli

COMITATO REGIONALE VENETO

COMITATO REGIONALE VENETO Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti COMITATO REGIONALE VENETO VIA DELLA PILA 1 30175 MARGHERA (VE) CENTRALINO: 041 25.24.111 FAX: 041 25.24.120 041 25.24.140 Indirizzo Internet:

Dettagli

CAMPIONATO DI ECCELLENZA, PROMOZIONE, PRIMA, SECONDA E TERZA CATEGORIA MECCANISMI DI PROMOZIONE E RETROCESSIONE AL TERMINE DELLA STAGIONE SPORTIVA

CAMPIONATO DI ECCELLENZA, PROMOZIONE, PRIMA, SECONDA E TERZA CATEGORIA MECCANISMI DI PROMOZIONE E RETROCESSIONE AL TERMINE DELLA STAGIONE SPORTIVA CAMPIONATO DI ECCELLENZA, PROMOZIONE, PRIMA, SECONDA E TERZA CATEGORIA MECCANISMI DI PROMOZIONE E RETROCESSIONE AL TERMINE DELLA STAGIONE SPORTIVA 2012/13 (estratto dal C.U. 27 del 04/10/12 CRPVA) Il Consiglio

Dettagli

Comunicato Ufficiale N. 28

Comunicato Ufficiale N. 28 Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N. 28 1. Comunicazioni della F.I.G.C. 2. Comunicazioni della L.N.D. 3. Comunicazioni della Divisione Calcio a Cinque ATTIVITA NAZIONALE MASCHILE Con riferimento

Dettagli

Comunicato Ufficiale N 107 del 2/5/ COMUNICAZIONI DELLA F.I.G.C. 2. COMUNICAZIONI DELLA L.N.D. 3. COMUNICAZIONI DEL COMITATO REGIONALE

Comunicato Ufficiale N 107 del 2/5/ COMUNICAZIONI DELLA F.I.G.C. 2. COMUNICAZIONI DELLA L.N.D. 3. COMUNICAZIONI DEL COMITATO REGIONALE Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 107 del 2/5/2017 1. COMUNICAZIONI DELLA F.I.G.C. 2. COMUNICAZIONI DELLA L.N.D. 3. COMUNICAZIONI DEL COMITATO REGIONALE 3.1 CALCIO FEMMINILE A 11 DONNE

Dettagli

REGOLAMENTO PLAY OFF E PLAY OUT- STAGIONE 2011/2012.

REGOLAMENTO PLAY OFF E PLAY OUT- STAGIONE 2011/2012. REGOLAMENTO PLAY OFF E PLAY OUT- STAGIONE 2011/2012. Qui di seguito si riporta la normativa definitiva che disciplina l organizzazione della gare di Play-Off e di Play-Out Il Consiglio Direttivo del C.R.

Dettagli

COMITATO REGIONALE CALABRIA COMUNICATO UFFICIALE N 91 DEL 16 GENNAIO COMUNICAZIONI DEL COMITATO REGIONALE STAGIONE SPORTIVA 2016/2017

COMITATO REGIONALE CALABRIA COMUNICATO UFFICIALE N 91 DEL 16 GENNAIO COMUNICAZIONI DEL COMITATO REGIONALE STAGIONE SPORTIVA 2016/2017 FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO - LEGA NAZIONALE DILETTANTI COMITATO REGIONALE CALABRIA VIA CONTESSA CLEMENZA n. 1 88100 CATANZARO TEL.. 0961 752841/2 - FAX. 0961 752795 Indirizzo Internet: www.crcalabria.it

Dettagli

Campionato Nazionale Juniores

Campionato Nazionale Juniores Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti DIPARTIMENTO INTERREGIONALE Piazzale Flaminio, 9-00196 ROMA (RM) TEL. (06)328221 FAX: (06)32822717 SITO INTERNET: http://www.lnd.it/ Stagione

Dettagli

GUIDA CAMPIONATI ALLIEVI ALLIEVI FASCIA B GIOVANISSIMI GIOVANISSIMI FASCIA B

GUIDA CAMPIONATI ALLIEVI ALLIEVI FASCIA B GIOVANISSIMI GIOVANISSIMI FASCIA B ALLIEVI ALLIEVI FASCIA B GIOVANISSIMI GIOVANISSIMI FASCIA B GUIDA CAMPIONATI 2016 2017 A.S.D. CASSINA CALCIO, GUIDA CAMPIONATI ALLIEVI E GIOVANISSIMI 2016/2017-1 Questa guida è stata preparata a solo scopo

Dettagli

COMITATO REGIONALE CALABRIA COMUNICATO UFFICIALE N 108 DELL 11 FEBBRAIO COMUNICAZIONI DEL COMITATO REGIONALE STAGIONE SPORTIVA 2015/2016

COMITATO REGIONALE CALABRIA COMUNICATO UFFICIALE N 108 DELL 11 FEBBRAIO COMUNICAZIONI DEL COMITATO REGIONALE STAGIONE SPORTIVA 2015/2016 FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO - LEGA NAZIONALE DILETTANTI COMITATO REGIONALE CALABRIA VIA CONTESSA CLEMENZA n. 1 88100 CATANZARO TEL.. 0961 752841/2 - FAX. 0961 752795 Indirizzo Internet: www.crcalabria.it

Dettagli

VIA CONTESSA CLEMENZA n CATANZARO TEL /2 - FAX

VIA CONTESSA CLEMENZA n CATANZARO TEL /2 - FAX FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO - LEGA NAZIONALE DILETTANTI COMITATO REGIONALE CALABRIA VIA CONTESSA CLEMENZA n. 1 88100 CATANZARO TEL.. 0961 752841/2 - FAX. 0961 752795 Indirizzo Internet: www.crcalabria.it

Dettagli

C.U. 10. STAGIONE SPORTIVA COMUNICATO UFFICIALE N 10 del 16 settembre Comunicazioni della F.I.G.C. 2. Comunicazioni della L.N.D.

C.U. 10. STAGIONE SPORTIVA COMUNICATO UFFICIALE N 10 del 16 settembre Comunicazioni della F.I.G.C. 2. Comunicazioni della L.N.D. Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Comitato Regionale Sardegna Delegazione Regionale Calcio a Cinque Via Ottone Bacaredda 47-1 piano - 09127 CAGLIARI Tel. 070-2330804 - 070-2330805;

Dettagli

Comunicato Ufficiale N. 20

Comunicato Ufficiale N. 20 Stagione Sportiva 2017/2018 Comunicato Ufficiale N. 20 1. Comunicazioni della F.I.G.C. 2. Comunicazioni della L.N.D. 3. Comunicazioni della Divisione Calcio a Cinque ATTIVITA CAMPIONATI NAZIONALI MASCHILI

Dettagli

Al solo fine di individuare le squadre che hanno titolo a partecipare ai Play Out, in deroga ai commi 3, 4, e 5 dell art. 51 delle

Al solo fine di individuare le squadre che hanno titolo a partecipare ai Play Out, in deroga ai commi 3, 4, e 5 dell art. 51 delle CAMPIONATO DI ECCELLENZA, PROMOZIONE, PRIMA, SECONDA E TERZA CATEGORIA MECCANISMI DI PROMOZIONE E RETROCESSIONE AL TERMINE DELLA STAGIONE SPORTIVA 2014/15 (estratto dal C.U. 37 del 06/11/14 CRPVA) Il Consiglio

Dettagli

Via A. Volta, TORINO - C.P

Via A. Volta, TORINO - C.P Segreteria tel. 0115654670 fax 011543031 Attività Agonistica tel. 0115654671 fax 0115654650 Amministrazione tel. 0115654672 fax 0115654674 Tesseramenti tel. 0115654673 fax 0115654674 Via A. Volta, 3-10122

Dettagli

MECCANISMO PROMOZIONI, RETROCESSIONI E FASI FINALI STAGIONE SPORTIVA

MECCANISMO PROMOZIONI, RETROCESSIONI E FASI FINALI STAGIONE SPORTIVA ECCELLENZA PROMOZIONE 1ª classificata Promossa direttamente nel campionato Interregionale (Serie D). PLAYOFF 2ª - 3ª - 4ª e 5ª classificata Ammesse ai playoff. I Playoff non si disputeranno se, la differenza

Dettagli

REGOLAMENTO FASE FINALE CAMPIONATO GIOVANISSIMI 2015/2016

REGOLAMENTO FASE FINALE CAMPIONATO GIOVANISSIMI 2015/2016 1 REGOLAMENTO FASE FINALE CAMPIONATO GIOVANISSIMI 2015/2016 Al termine delle gare previste dal calendario per i tre gironi (A, B e C), prima fase del campionato, le squadre classificatesi al primo posto

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N. 192/DIV 28 APRILE 2017

COMUNICATO UFFICIALE N. 192/DIV 28 APRILE 2017 COMUNICATO UFFICIALE N. 192/DIV 28 APRILE 2017 192/559 CAMPIONATO LEGA PRO 2016-2017 PLAY-OFF/ PLAY-OUT CAMPIONATO LEGA PRO 2016-2017 In relazione alle gare dei Play-Off e Play-Out in programma dal 14

Dettagli

Comunicato Ufficiale N. 436

Comunicato Ufficiale N. 436 Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N. 436 1. Comunicazioni della F.I.G.C. 2. Comunicazioni della L.N.D. 3. Comunicazioni della Divisione Calcio a Cinque Con riferimento al Comunicato Ufficiale

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N. 185/L 27 APRILE 2017

COMUNICATO UFFICIALE N. 185/L 27 APRILE 2017 COMUNICATO UFFICIALE N. 185/L 27 APRILE 2017 185/448 Comunicazioni della F.I.G.C. Si riporta il testo del Com. Uff. n. 151/A della F.I.G.C., pubblicato in data 26 Aprile 2017: Comunicato Ufficiale n. 151/A

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO ROMA - VIA GREGORIO ALLEGRI, 14 CASELLA POSTALE 245O

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO ROMA - VIA GREGORIO ALLEGRI, 14 CASELLA POSTALE 245O FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO 00198 ROMA - VIA GREGORIO ALLEGRI, 14 CASELLA POSTALE 245O COMUNICATO UFFICIALE N. 425/A Il Consiglio Federale - Preso atto della proposta della Lega Italiana Calcio

Dettagli

PLAY- OFF / PLAY-OUT CAMPIONATO LEGA PRO

PLAY- OFF / PLAY-OUT CAMPIONATO LEGA PRO NOVEMBRE 2008 COMUNICATO UFFICIALE N.159/DIV DELL 8 APRILE 2016 LEGA ITALIANA CALCIO PROFESSIONISTICO 159/389 PLAY- OFF / PLAY-OUT CAMPIONATO LEGA PRO 2015-2016 In relazione alle gare dei Play-off e Play-out

Dettagli

Comunicato Ufficiale N. 29

Comunicato Ufficiale N. 29 Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N. 29 1. Comunicazioni della F.I.G.C. 2. Comunicazioni della L.N.D. 3. Comunicazioni della Divisione Calcio a Cinque 3.1. ATTIVITA NAZIONALE FEMMINILE Con

Dettagli

COMITATO REGIONALE UMBRIA STRADA DI PREPO N.1 = 06129 PERUGIA (PG) CENTRALINO: 075 5069611 FAX: 075 5069631/34

COMITATO REGIONALE UMBRIA STRADA DI PREPO N.1 = 06129 PERUGIA (PG) CENTRALINO: 075 5069611 FAX: 075 5069631/34 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti COMITATO REGIONALE UMBRIA STRADA DI PREPO N.1 = 06129 PERUGIA (PG) CENTRALINO: 075 5069611 FAX: 075 5069631/34 mailbox: cru@figc.it NUMERO COMUNICATO

Dettagli

mailbox: cru@figc.it NUMERO COMUNICATO 110 DATA COMUNICATO 29/01/2015 STAGIONE SPORTIVA 2015/2016 COMUNICAZIONI... 2109

mailbox: cru@figc.it NUMERO COMUNICATO 110 DATA COMUNICATO 29/01/2015 STAGIONE SPORTIVA 2015/2016 COMUNICAZIONI... 2109 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti COMITATO REGIONALE UMBRIA STRADA DI PREPO N.1 = 06129 PERUGIA (PG) CENTRALINO: 075 5069611 FAX: 075 5069631/34 mailbox: cru@figc.it NUMERO COMUNICATO

Dettagli

STAGIONE SPORTIVA 2016/2017

STAGIONE SPORTIVA 2016/2017 Allegato n. 1 al C.U. N. 687 del 01/03/2017 STAGIONE SPORTIVA 2016/2017 SPAREGGI TRA LE PRIME E SECONDE CLASSIFICATE CAMPIONATO REGIONALE FEMMINILI PER LA PROMOZIONE AL CAMPIONATO NAZIONALE DI SERIE A

Dettagli

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 12 del 11/09/2015

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 12 del 11/09/2015 Delegazione Provinciale di Bergamo Via M. Gleno 2/L - Casa dello Sport 24125 Bergamo Tel. 035-239780 Fax 035-222441 Sito Internet: http://www.lnd.it E.Mail: del.bergamo@lnd.itstagione Stagione Sportiva

Dettagli

CONSIGLIO DIRETTIVO - L.N.D.

CONSIGLIO DIRETTIVO - L.N.D. GESTIONE E LIQUIDAZIONE DEGLI INFORTUNI DELLA LND ANTECEDENTI AL 30 GIUGNO 2010 E RELATIVI ALLA COPERTURA DELLA POLIZZA CARIGE ASSICURAZIONI (DAL COMUNICATO UFFICIALE N. 59 DELLA L.N.D.) Si riporta in

Dettagli

MECCANISMO PROMOZIONI / RETROCESSIONI / FASI FINALI STAGIONE SPORTIVA

MECCANISMO PROMOZIONI / RETROCESSIONI / FASI FINALI STAGIONE SPORTIVA ECCELLENZA PROMOZIONE 1ª classificata Promossa direttamente nel campionato Interregionale (Serie D). PLAYOFF 2ª - 3ª - 4ª - 5ª classificata Ammesse ai playoff. I Playoff non si disputeranno se, la differenza

Dettagli

Comunicato Ufficiale N 66 del 29/10/2015

Comunicato Ufficiale N 66 del 29/10/2015 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Comitato Regionale Marche Via Schiavoni, snc - 60131 ANCONA CENTRALINO: 071 285601 - FAX: 071 28560403 sito internet: www.lnd.it e-mail: crlnd.marche01@figc.it

Dettagli

NUMERO COMUNICATO 34 DATA COMUNICATO 14/12/2016 STAGIONE SPORTIVA 2016/2017

NUMERO COMUNICATO 34 DATA COMUNICATO 14/12/2016 STAGIONE SPORTIVA 2016/2017 C.O.N.I. F.I.G.C DELEGAZIONE PROVINCIALE DI VERONA Sede: 37138 Verona Stadio Bentegodi, Cancello 20 Corrispondenza: 37138 Verona Fermo Posta Succursale 25 Telefono: 045.565.244 - Fax: 045.565.316 e-mail:

Dettagli

PLAY OFF PLAY- OUT COMUNICATO UFFICIALE N.140/DIV DEL 4 APRILE 2014 NOVEMBRE /475

PLAY OFF PLAY- OUT COMUNICATO UFFICIALE N.140/DIV DEL 4 APRILE 2014 NOVEMBRE /475 NOVEMBRE 2008 COMUNICATO UFFICIALE N.140/DIV DEL 4 APRILE 2014 LEGA ITALIANA CALCIO PROFESSIONISTICO 140/475 PLAY OFF PLAY- OUT In relazione alle gare dei Play-off e Play-out in programma per la Stagione

Dettagli

gestionecalciatori.it GIRONE A GIRONE B 5 TERZA CLASSIFICATA VS DECIMA CLASSIFICATA 6 QUARTA CLASSIFICATA VS NONA CLASSIFICATA

gestionecalciatori.it GIRONE A GIRONE B 5 TERZA CLASSIFICATA VS DECIMA CLASSIFICATA 6 QUARTA CLASSIFICATA VS NONA CLASSIFICATA REGOLAMENTO PLAY OFF - PLAY OUT LEGA PRO - FACCIAMO UN PO DI CHIAREZZA Il comunicato ufficiale numero 63/L del 5 Agosto 2016 della Lega Pro, pubblica le decisioni prese dal consiglio Federale, in materia

Dettagli

COMITATO REGIONALE VENETO

COMITATO REGIONALE VENETO Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti COMITATO REGIONALE VENETO VIA DELLA PILA 1 30175 MARGHERA (VE) CENTRALINO: 041 25.24.111 FAX: 041 25.24.120 041 25.24.140 Indirizzo Internet:

Dettagli

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 12 del 17/09/2015

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 12 del 17/09/2015 Federazione Italiana Giuoco Calcio Delegazione Provinciale di COMO Via Sinigaglia n 5-22100 COMO Telefono 031-574714 - Fax 031-574781 Siti Internet: http://www.lnd.it e-mail: del.como@lnd.it http://www.figc.co.it

Dettagli

mailbox: NUMERO COMUNICATO 60 DATA COMUNICATO 17/11/2014 STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 COMUNICAZIONI

mailbox: NUMERO COMUNICATO 60 DATA COMUNICATO 17/11/2014 STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 COMUNICAZIONI Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti COMITATO REGIONALE UMBRIA STRADA DI PREPO N.1 = 06129 PERUGIA (PG) CENTRALINO: 07 069611 FAX: 07 069631/34 mailbox: cru@figc.it NUMERO COMUNICATO

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N. 42 DEL 13/11/2012 STAGIONE SPORTIVA 2012/2013

COMUNICATO UFFICIALE N. 42 DEL 13/11/2012 STAGIONE SPORTIVA 2012/2013 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti COMITATO REGIONALE VENETO VIA DELLA PILA 1 30175 MARGHERA (VE) CENTRALINO: 041 25.24.111 FAX: 041 25.24.120 041 25.24.140 Indirizzo Internet:

Dettagli

STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 ATTIVITA DI SETTORE GIOVANILE CALCIO A 11 Comunicato Ufficiale N 26 SGS del 6/11/2014

STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 ATTIVITA DI SETTORE GIOVANILE CALCIO A 11 Comunicato Ufficiale N 26 SGS del 6/11/2014 ROMA CU 26/1 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti DELEGAZIONE PROVINCIALE DI ROMA VIA TIBURTINA, 1072 00156 ROMA CENTRALINO: 06-416031 FAX: 064112034-41603238 Indirizzo Internet:

Dettagli

11 31 MAGGIO 2009 REGOLAMENTO

11 31 MAGGIO 2009 REGOLAMENTO ART. 1 TITOLO REGOLAMENTO A chiusura dell attività della stagione sportiva 2008/2009, l U.S.D. PRADAMANO organizza il XV Torneo di Calcio Trofeo Città di Pradamano riservato alla categoria Pulcini. ART.

Dettagli

Comunicato Ufficiale N.049

Comunicato Ufficiale N.049 Stagione Sportiva 2017/2018 Comunicato Ufficiale N.049 1. COMUNICAZIONI DELLA F.I.G.C. 2. COMUNICAZIONI DELLA L.N.D. 3. COMUNICAZIONI DELLA DIVISIONE CALCIO A CINQUE Ad integrazione di quanto pubblicato

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N. 140/L 4 DICEMBRE 2017

COMUNICATO UFFICIALE N. 140/L 4 DICEMBRE 2017 COMUNICATO UFFICIALE N. 140/L 4 DICEMBRE 2017 140/281 Comunicazioni della F.I.G.C. Si riporta il testo del Com. Uff. n. 94/A della F.I.G.C., pubblicato in data 1 Dicembre 2017: Comunicato Ufficiale n.

Dettagli

STAGIONE SPORTIVA PROGRAMMA F.I.G.C. SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO COMITATO REGIONALE EMILIA-ROMAGNA

STAGIONE SPORTIVA PROGRAMMA F.I.G.C. SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO COMITATO REGIONALE EMILIA-ROMAGNA F.I.G.C. SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO COMITATO REGIONALE EMILIA-ROMAGNA 40132 BOLOGNA Via Cavalieri Ducati, 5/2 Tel. 051 3143812 Fax 051 3143817 Web: www.settoregiovanile.figc.it Mail: emiliaromagna.sgs@figc.it

Dettagli

39 TORNEO CITTA DI BASSANO 9 COPPA CITTA DI ROSA Torneo per Categoria Giovanissimi

39 TORNEO CITTA DI BASSANO 9 COPPA CITTA DI ROSA Torneo per Categoria Giovanissimi C.O.N.I. F.I.G.C. D E L E G AZ I O N E D I S T R E T T U AL E D I B AS S AN O D E L G R AP P A STADIO MERCANTE PORTA 63 36061 BASSANO DEL GRAPPA (VI) TEL.: 0424 34727 - FAX: 0424 30352 Indirizzo Internet:

Dettagli

Le gare di sola andata si svolgeranno nelle giornate di Mercoledì 25 Aprile, Sabato 28 Aprile e Mercoledì 2 Maggio Ciascuna compagine

Le gare di sola andata si svolgeranno nelle giornate di Mercoledì 25 Aprile, Sabato 28 Aprile e Mercoledì 2 Maggio Ciascuna compagine FINALI REGIONALI CAMPIONATO JUNIORES REGIONALE MODIFICA DATE DI SVOLGIMENTO (estratto dal C.U. n. 59 del 27/04/12 CRPVA) nuove date di svolgimento delle Finali Regionali del Campionato Juniores Regionale:

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N. 62/TB 16 GENNAIO 2017

COMUNICATO UFFICIALE N. 62/TB 16 GENNAIO 2017 COMUNICATO UFFICIALE N. 62/TB 16 GENNAIO 2017 62/177 C A M P I O N A T O N A Z I O N A L E " D. B E R R E T T I " FASE FINALE In riferimento al Regolamento di cui al Com. Uff. n. 109/L del 10.9.2016 si

Dettagli

Stagione Sportiva 2017/2018 Comunicato Ufficiale N 31 del 11/01/2018

Stagione Sportiva 2017/2018 Comunicato Ufficiale N 31 del 11/01/2018 COMITATO REGIONALE LOMBARDIA Via RICCARDO PITTERI n 95/2 20134 MILANO Tel. 02.21722.899 Sito Internet: lombardia.lnd.it crllnd@pec.comitatoregionalelombardia.it Segreteria e Programmazione Gare: Tel. 02.21722.202-204

Dettagli

SEI BRAVO A SCUOLA DI CALCIO 2016 REGOLAMENTO E PROGRAMMA DELLA FESTA FINALE 11 MAGGIO 2016

SEI BRAVO A SCUOLA DI CALCIO 2016 REGOLAMENTO E PROGRAMMA DELLA FESTA FINALE 11 MAGGIO 2016 DELEGAZIONE PROVINCIALE DI VENEZIA Marghera, 3 maggio 2016 SEI BRAVO A SCUOLA DI CALCIO 2016 REGOLAMENTO E PROGRAMMA DELLA FESTA FINALE 11 MAGGIO 2016 Arrivo Società partecipanti ore 15.15 Alle 15,30 riunione

Dettagli

mailbox: NUMERO COMUNICATO 111 DATA COMUNICATO 29/01/2016 STAGIONE SPORTIVA 2015/2016 COMUNICAZIONI... 2128

mailbox: NUMERO COMUNICATO 111 DATA COMUNICATO 29/01/2016 STAGIONE SPORTIVA 2015/2016 COMUNICAZIONI... 2128 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti COMITATO REGIONALE UMBRIA STRADA DI PREPO N.1 = 06129 PERUGIA (PG) CENTRALINO: 075 5069611 FAX: 075 5069631/34 mailbox: cru@figc.it NUMERO COMUNICATO

Dettagli

CAMPIONATI CALCIO A /2015

CAMPIONATI CALCIO A /2015 Commissione Tecnica Provinciale Calcio Settore Calcio Per le squadre di MODENA: Tel. 059395357 Fax 059391665 Email: calcio@csimodena.it; calcioa7@csimodena.it www.csimodena.it CAMPIONATI CALCIO A 7-2014/2015

Dettagli

Via A. Volta, TORINO - C.P

Via A. Volta, TORINO - C.P Segreteria tel. 0115654670 fax 011543031 Attività Agonistica tel. 0115654671 fax 0115654650 Amministrazione tel. 0115654672 fax 0115654674 Tesseramenti tel. 0115654673 fax 0115654674 Via A. Volta, 3-10122

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Nazionale Calcio femminile

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Nazionale Calcio femminile FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico Regolamenti per Tornei a carattere Nazionale Calcio femminile Stagione Sportiva 2017/2018 (da redigere su carta intestata della Società

Dettagli

PLAY-OFF E PLAY-OUT DEL CAMPIONATO REGIONALE D ECCELLENZA 2013/2014

PLAY-OFF E PLAY-OUT DEL CAMPIONATO REGIONALE D ECCELLENZA 2013/2014 PLAY-OFF E PLAY-OUT DEL CAMPIONATO REGIONALE D ECCELLENZA 2013/2014 Il Consiglio Direttivo di questo C.R., nell ambito dell autonomia organizzativa, di cui all art. 25, comma 6, del vigente Regolamento

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale Calcio femminile

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale Calcio femminile FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale Calcio femminile Stagione Sportiva 2017/2018 (da redigere su carta intestata della Società

Dettagli

9^ SUPERCOPPA del calcio giovanile torinese Memorial Vladimiro Caminiti

9^ SUPERCOPPA del calcio giovanile torinese Memorial Vladimiro Caminiti Regolamento generale della manifestazione La Società in collaborazione con l A.S.D. Memorial Caminiti indice ed organizza il torneo a carattere provinciale denominato: 9^ SUPERCOPPA del calcio giovanile

Dettagli

REGOLAMENTO DEL 1 TORNEO GIOVANILE DI CALCIO UMBRIA JUNIOR CUP. Organizzato dalla

REGOLAMENTO DEL 1 TORNEO GIOVANILE DI CALCIO UMBRIA JUNIOR CUP. Organizzato dalla REGOLAMENTO DEL 1 TORNEO GIOVANILE DI CALCIO UMBRIA JUNIOR CUP Organizzato dalla Svolgimento 25 aprile 2016 presso lo Stadio Comunale Flavio Mariotti di Santa Sabina - Perugia Stagione Sportiva 2015/2016

Dettagli

REGOLAMENTO TORNEO JUNIORES

REGOLAMENTO TORNEO JUNIORES 9^ EDIZIONE "TORNEO REGIONALE" riservato alle Società Juniores Regionali STAGIONE SPORTIVA 2013/2014 REGOLAMENTO TORNEO JUNIORES Il Comitato Regionale della Toscana L.N.D. indice per la stagione sportiva

Dettagli

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 11 del 29/09/2016

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 11 del 29/09/2016 Federazione Italiana Giuoco Calcio Delegazione Provinciale di COMO Via Sinigaglia n 5-22100 COMO Telefono 031-574714 - Fax 031-574781 Siti Internet: http://www.lnd.it e-mail: del.como@lnd.it http://www.figc.co.it

Dettagli

POST CAMPIONATO M. DANDELLI XV TROFEO MARCY. Torneo per Categoria Allievi

POST CAMPIONATO M. DANDELLI XV TROFEO MARCY. Torneo per Categoria Allievi C.O.N.I. F.I.G.C. DELEGAZIONE PROVINCIALE DI VERONA Sede: 37138 Verona Stadio Bentegodi, Cancello 20 Corrispondenza: 37138 Verona Fermo Posta - Succursale 25 Tel. 045 565 244 Fax 045 565 316 E-mail : verona@figc.it

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N 57 DEL 19 MAGGIO 2006

COMUNICATO UFFICIALE N 57 DEL 19 MAGGIO 2006 C.U. n. 57 - pag. 1 COMUNICATO UFFICIALE N 57 DEL 19 MAGGIO 2006 1 COPPA CARNIA 2005/2006 1.1) 2^ TURNO - COMPOSIZIONE GIRONI Le squadre qualificate dal 1^ turno, e già suddivise in fasce (vedi C.U. n.

Dettagli

Stagione Sportiva 2013/2014 Comunicato Ufficiale N 11 del 26/09/2013

Stagione Sportiva 2013/2014 Comunicato Ufficiale N 11 del 26/09/2013 Federazione Italiana Giuoco Calcio Delegazione Provinciale di COMO Via Sinigaglia n 5-22100 COMO Telefono 031-574714 - Fax 031-574781 Siti Internet: http://www.lnd.it http://www.figc.co.it e-mail: del.como@postalnd.it

Dettagli

COMITATO REGIONALE UMBRIA Delegazione Regionale Calcio a Cinque

COMITATO REGIONALE UMBRIA Delegazione Regionale Calcio a Cinque Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti COMITATO REGIONALE UMBRIA Delegazione Regionale Calcio a Cinque STRADA DI PREPO N.1 = 06129 PERUGIA (PG) CENTRALINO: 075 5069611 FAX: 075 5069631/34

Dettagli

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 10 del 10/09/2015

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 10 del 10/09/2015 Federazione Italiana Giuoco Calcio Delegazione Provinciale di COMO Via Sinigaglia n 5-22100 COMO Telefono 031-574714 - Fax 031-574781 Siti Internet: http://www.lnd.it e-mail: del.como@lnd.it http://www.figc.co.it

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N. 10 del 29/08/2017 STAGIONE SPORTIVA 2017/2018

COMUNICATO UFFICIALE N. 10 del 29/08/2017 STAGIONE SPORTIVA 2017/2018 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti COMITATO REGIONALE VENETO DIVISIONE CALCIO A CINQUE VIA DELLA PILA 1 30175 MARGHERA (VE) CENTRALINO: 041 25.24.111 FAX: 041 25.24.120 041 25.24.140

Dettagli

CAMPIONATI CALCIO A /2017

CAMPIONATI CALCIO A /2017 Commissione Tecnica Provinciale Calcio Settore Calcio Per le squadre di MODENA: Tel. 059395357 Fax 059391665 Email: calcio@csimodena.it; calcioa7@csimodena.it www.csimodena.it CAMPIONATI CALCIO A 7-2016/2017

Dettagli

Comunicato Ufficiale N. 608

Comunicato Ufficiale N. 608 Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N. 608 1. COMUNICAZIONI DELLA F.I.G.C. 2. COMUNICAZIONI DELLA L.N.D. 3. COMUNICAZIONI DELLA DIVISIONE CALCIO A CINQUE 3.1.1. Campionato Nazionale Under

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale Calcio femminile

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale Calcio femminile FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale Calcio femminile Stagione Sportiva 2017/2018 (da redigere su carta intestata della Società

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N 8 del 21 Agosto 2013

COMUNICATO UFFICIALE N 8 del 21 Agosto 2013 Sommario Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti COMITATO REGIONALE VENETO DIVISIONE CALCIO A CINQUE VIA DELLA PILA 1-30175 MARGHERA (VE) CENTRALINO: 041 25.24.111 - DIVIS.CALCIO A

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE n. 56/LND (36/BS) a) SVOLGIMENTO DELLA FASE FINALE - CAMPIONATO SERIE A 2016 di BEACH SOCCER. Girone A.

COMUNICATO UFFICIALE n. 56/LND (36/BS) a) SVOLGIMENTO DELLA FASE FINALE - CAMPIONATO SERIE A 2016 di BEACH SOCCER. Girone A. COMUNICATO UFFICIALE n. 56/LND (36/BS) a) SVOLGIMENTO DELLA FASE FINALE - CAMPIONATO SERIE A 2016 di BEACH SOCCER La Fase Finale del Campionato di Serie A 2016 di Beach Soccer, dai quarti di finale alla

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N. 31/L 28 LUGLIO 2017

COMUNICATO UFFICIALE N. 31/L 28 LUGLIO 2017 COMUNICATO UFFICIALE N. 31/L 28 LUGLIO 2017 31/95 C O P P A I T A L I A S E R I E C REGOLAMENTO COPPA ITALIA SERIE C 2017-2018 La Lega organizza per l'annata sportiva 2017-2018 la 46^ Edizione della "Coppa

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE PER IL COMPLETAMENTO ORGANICO AI CAMPIONATI DI CALCIO A 11 ORGANIZZATI DAL. Società richiedente

DOMANDA DI AMMISSIONE PER IL COMPLETAMENTO ORGANICO AI CAMPIONATI DI CALCIO A 11 ORGANIZZATI DAL. Società richiedente DOMANDA DI AMMISSIONE PER IL COMPLETAMENTO ORGANICO AI CAMPIONATI DI CALCIO A 11 ORGANIZZATI DAL PER LA STAGIONE SPORTIVA 2016-2017 Società richiedente Spazio riservato alla Segreteria del Comitato Regionale

Dettagli

DIPARTIMENTO INTERREGIONALE

DIPARTIMENTO INTERREGIONALE Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti DIPARTIMENTO INTERREGIONALE Piazzale Flaminio, 9-00196 ROMA (RM) TEL. (06)328221 FAX: (06)32822717 SITO INTERNET: http://seried.lnd.it/ Stagione

Dettagli

DIPARTIMENTO INTERREGIONALE

DIPARTIMENTO INTERREGIONALE Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti DIPARTIMENTO INTERREGIONALE Piazzale Flaminio, 9-00196 ROMA (RM) TEL. (06)328221 FAX: (06)32822717 SITO INTERNET: : http://seried.lnd.it/ Stagione

Dettagli

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 10 del 11 settembre 2015

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 10 del 11 settembre 2015 DELEGAZIONE PROVINCIALE DI MONZA Via Ugolini 11 20052 MONZA Tel. 039 2326135 Fax 039 2304666 Email: del.monza@lnd.it Sito della Delegazione di Monza all interno del Comitato Regionale Lombardia: http://www.lnd.it

Dettagli

DIPARTIMENTO INTERREGIONALE

DIPARTIMENTO INTERREGIONALE Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti DIPARTIMENTO INTERREGIONALE Piazzale Flaminio, 9-00196 ROMA (RM) TEL. (06)328221 FAX: (06)32822717 SITO INTERNET: http://www.lnd.it/ Stagione

Dettagli

Comunicato Ufficiale N 2 del 09/07/2003

Comunicato Ufficiale N 2 del 09/07/2003 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti COMITATO REGIONALE EMILIA - ROMAGNA sito internet: http://www.figc-dilettanti-er.it e-mail: segreteria@figc-dilettanti-er.it VIA A. DE GASPERI,42

Dettagli

COMITATO REGIONALE VENETO

COMITATO REGIONALE VENETO Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti COMITATO REGIONALE VENETO VIA DELLA PILA 1 30175 MARGHERA (VE) CENTRALINO: 041 25.24.111 FAX: 041 25.24.120 041 25.24.140 Indirizzo Internet:

Dettagli

1 Sei Bravo a Scuola di Calcio S.S. 2016/2017

1 Sei Bravo a Scuola di Calcio S.S. 2016/2017 C.O.N.I. F.I.G.C. DELEGAZIONE PROVINCIALE DI TREVISO Via Fonderia, 105 31100 Treviso (TV) Sei Bravo a Scuola di Calcio S.S. 2016/2017 - Pulcini - REGOLAMENTO 1 Sei Bravo a Scuola di Calcio S.S. 2016/2017

Dettagli

CAMPIONATO PRIMAVERA 2 TIM 2017/2018 REGOLAMENTO

CAMPIONATO PRIMAVERA 2 TIM 2017/2018 REGOLAMENTO COMUNICATO UFFICIALE N. 15 DEL 18 AGOSTO 2017 CAMPIONATO PRIMAVERA 2 TIM 2017/2018 REGOLAMENTO 1) SOCIETÀ PARTECIPANTI E ORGANICO DELLA MANIFESTAZIONE La LNPB organizza il Campionato Primavera 2 TIM 2017/2018

Dettagli

Diritto a partecipare ai Campionati Regionali. a cura della FIGC - Settore Giovanile e Scolastico. Preclusioni

Diritto a partecipare ai Campionati Regionali. a cura della FIGC - Settore Giovanile e Scolastico. Preclusioni Criteri di ammissione ai Campionati Regionali 2008/2009 I Comitati Regionali dovranno pubblicare sui Comunicati Ufficiali la composizione degli organici (numero dei gironi e numero squadre ammesse) ed

Dettagli

GIRONE A: A1 B1 C1 GIRONE B: D1 E1 MS. Si gioca : martedì 09/05 martedì 16/05 - martedì 23/05

GIRONE A: A1 B1 C1 GIRONE B: D1 E1 MS. Si gioca : martedì 09/05 martedì 16/05 - martedì 23/05 Giro A: Melegnano Calcio 1 - Medigliese SS Edelweiss Girone B: Pantigliate 1 GS Azzurra 2 Real Academy Girone C: GS Azzurra 1 - Pol. S. Biagio Pol. Juventina Girone D: Melegnano Calcio 2 GSO Laudense USD

Dettagli

REGOLAMENTO CAT. ALLIEVI

REGOLAMENTO CAT. ALLIEVI REGOLAMENTO CAT. ALLIEVI ART. 1 ORGANIZZAZIONE LA SOCIETÀ A.C.FIORANO SRL INDICE ED ORGANIZZA UN TORNEO A CARATTERE INTERNAZIONALE DENOMINATO 26 MEMORIAL CLAUDIO SASSI IN COLLABORAZIONE CON: ASSOCIAZIONE

Dettagli

ATTIVITA' PRIMAVERILE PICCOLI AMICI - Delegazione Provinciale di Venezia "2008-2009"

ATTIVITA' PRIMAVERILE PICCOLI AMICI - Delegazione Provinciale di Venezia 2008-2009 ATTIVITA' PRIMAVERILE PICCOLI AMICI - Delegazione Provinciale di Venezia "2008-2009" 2 Versione del 09/03/2016 1 GIORNATA DI RAGGRUPPAMENTI GIRONE A NUOVO S. PIETRO CALCIO LIDO DI VENEZIA PRO VENEZIA "A"

Dettagli

SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO ROMA VIA PO, 36

SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO ROMA VIA PO, 36 SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO 00198 ROMA VIA PO, 36 Stagione Sportiva 2015 2016 COMUNICATO UFFICIALE N 21 S.G.S. del 13 aprile 2016 MANIFESTAZIONI A CARATTERE NAZIONALE Sentiti i componenti del Consiglio

Dettagli

REGOLAMENTO TORNEO NAZIONALE CATEGORIA ALLIEVI GIOVANISSIMI

REGOLAMENTO TORNEO NAZIONALE CATEGORIA ALLIEVI GIOVANISSIMI 16/17 REGOLAMENTO TORNEO NAZIONALE CATEGORIA ALLIEVI GIOVANISSIMI ART. 1 : ORGANIZZAZIONE La Società : Matr.FIGC: Sede c.a.p. via Telef. Fax email Dirig.Resp. Sig. telef. Cell. indice ed organizza un torneo

Dettagli

Promozioni e retrocessioni stagione 2017/2018

Promozioni e retrocessioni stagione 2017/2018 Campionati Regionali Serie C e D Promozioni e retrocessioni stagione 2017/2018 FIPAV C.R. Veneto è su www.fipavveneto.net SERIE C FEMMINILE Partenza Serie C 2016/2017 = squadre 42 Promosse in Serie B2

Dettagli

DELEGAZIONE PROVINCIALE DI PAVIA

DELEGAZIONE PROVINCIALE DI PAVIA FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO DELEGAZIONE PROVINCIALE DI PAVIA Via Tasso 44/46-27100 PAVIA Tel. 0382/539153 0382/532218 Fax 0382/29480 Internet: http://www.lnd.it e-mail: del.pavia@lnd.it Stagione

Dettagli

REGOLAMENTO TORNEO JUNIORES

REGOLAMENTO TORNEO JUNIORES 12^ EDIZIONE "TORNEO REGIONALE" riservato alle Società Juniores Regionali STAGIONE SPORTIVA 2016/2017 REGOLAMENTO TORNEO JUNIORES Il Comitato Regionale della Toscana L.N.D. indice per la stagione sportiva

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE n. 50/LND (33/BS) a) SVOLGIMENTO DELLA FASE FINALE - CAMPIONATO SERIE A 2017 di BEACH SOCCER

COMUNICATO UFFICIALE n. 50/LND (33/BS) a) SVOLGIMENTO DELLA FASE FINALE - CAMPIONATO SERIE A 2017 di BEACH SOCCER COMUNICATO UFFICIALE n. 50/LND (33/BS) a) SVOLGIMENTO DELLA FASE FINALE - CAMPIONATO SERIE A 2017 di BEACH SOCCER La Fase Finale del Campionato di Serie A 2017 di Beach Soccer, dai quarti di finale alla

Dettagli

DIPARTIMENTO INTERREGIONALE

DIPARTIMENTO INTERREGIONALE Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti DIPARTIMENTO INTERREGIONALE Piazzale Flaminio, 9-00196 ROMA (RM) TEL. (06)328221 FAX: (06)32822717 SITO INTERNET: http://www.lnd.it/ Stagione

Dettagli

CAMPIONATI CALCIO A /2014. Modalità Fasi Finali

CAMPIONATI CALCIO A /2014. Modalità Fasi Finali C.S.I. COMITATI di MODENA e CARPI Commissione Tecnica Provinciale Calcio Settore Calcio Per le squadre di MODENA: Tel. 059395357 Fax 059391665 Email: calcio@csimodena.it; calcioa7@csimodena.it www.csimodena.it

Dettagli

STRUTTURAZIONE CAMPIONATO CALCIO A 5 BRESCIA - STAGIONE 2016/2017

STRUTTURAZIONE CAMPIONATO CALCIO A 5 BRESCIA - STAGIONE 2016/2017 STRUTTURAZIONE CAMPIONATO CALCIO A 5 BRESCIA - STAGIONE 2016/2017 Le squadre sono state inserite in due gironi contrassegnati in A composto da 12 squadre e B composto da 9 squadre. Il relativo calendario

Dettagli

DOMANDE DI AMMISSIONE SERIE C1 E C2 STAGIONE SPORTIVA 2016/2017 AL CAMPIONATO REGIONALE DI CALCIO A CINQUE PER SOCIETA' NON AVENTI DIRITTO

DOMANDE DI AMMISSIONE SERIE C1 E C2 STAGIONE SPORTIVA 2016/2017 AL CAMPIONATO REGIONALE DI CALCIO A CINQUE PER SOCIETA' NON AVENTI DIRITTO DOMANDE DI AMMISSIONE AL CAMPIONATO REGIONALE DI CALCIO A CINQUE SERIE C1 E C2 STAGIONE SPORTIVA 2016/2017 PER SOCIETA' NON AVENTI DIRITTO Al fine del completamento degli organici dei Campionati 2017/2018,

Dettagli

COMITATO REGIONALE UMBRIA Delegazione Regionale Calcio a Cinque

COMITATO REGIONALE UMBRIA Delegazione Regionale Calcio a Cinque Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti COMITATO REGIONALE UMBRIA Delegazione Regionale Calcio a Cinque STRADA DI PREPO N.1 = 06129 PERUGIA (PG) CENTRALINO: 075 5069611 FAX: 075 5069631/34

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Regionale Provinciale e Locale

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Regionale Provinciale e Locale FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico Regolamenti per Tornei a carattere Regionale Provinciale e Locale Stagione Sportiva 2016/2017 (da redigere su carta intestata della Società

Dettagli

Winter Cup 2014/15 - Regolamento

Winter Cup 2014/15 - Regolamento Winter Cup 2014/15 - Regolamento G.S. Mercury e U.S. Audace Academy In collaborazione con A.I.C.S. Presentano il Torneo Giovanile di Calcio a 7 WINTER CUP S.S. 2014 2015 Parma (PR) Strada Cavagnari Campo

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N (Beach Soccer n. 6/BS) CAMPIONATO NAZIONALE DI SERIE A SVOLGIMENTO E FORMAZIONE DELLE CLASSIFICHE

COMUNICATO UFFICIALE N (Beach Soccer n. 6/BS) CAMPIONATO NAZIONALE DI SERIE A SVOLGIMENTO E FORMAZIONE DELLE CLASSIFICHE COMUNICATO UFFICIALE N. 348 (Beach Soccer n. 6/BS) CAMPIONATO NAZIONALE DI SERIE A SVOLGIMENTO E FORMAZIONE DELLE CLASSIFICHE Il Campionato Nazionale di Serie A 2017 è articolato su due gironi denominati

Dettagli

Sito Internet: COMUNICATO UFFICIALE N 9 del 11/09/2014 Stagione Sportiva 2014 / 2015

Sito Internet:    COMUNICATO UFFICIALE N 9 del 11/09/2014 Stagione Sportiva 2014 / 2015 Federazione Italiana Giuoco Calcio Delegazione Distrettuale di Legnano Via Per Castellanza, 15-20025 LEGNANO Tel. 0331-546533 - Fax 0331-594087 Sito Internet: www.lnd.it E-mail: del.legnano@lnd.it COMUNICATO

Dettagli

Calcio. 23^ SUPERCOPPA Silvagni Boris Calcio 11 Categoria OPEN

Calcio. 23^ SUPERCOPPA Silvagni Boris Calcio 11 Categoria OPEN Calcio Comunicato Ufficiale n. 2 del 17/09/13 23^ SUPERCOPPA Silvagni Boris Calcio 11 PROGRAMMA GARE FINALE N. 001 OR. SA. OLIMPIA - REAL RAVENNA S. ROMUALDO ore 15.00 SA 21/09/13 FORMULA Alla 23^ Supercoppa

Dettagli

Stagione Sportiva 2014/2015 Comunicato Ufficiale n. 22 del 25 Novembre 2015

Stagione Sportiva 2014/2015 Comunicato Ufficiale n. 22 del 25 Novembre 2015 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti DELEGAZIONE PROVINCIALE SALERNO via San Leonardo, 120 Loc. Migliaro 84131 Salerno Tel. (089) 332951 - Fax (089) 331556 Sito: www.figc-sa.it

Dettagli