Redatto da Product Manager Verificato da E4 Team Supporto

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Redatto da Product Manager info@e4company.com. Verificato da E4 Team Supporto supporto@e4company.com"

Transcript

1

2 Redatto da Product Manager Verificato da E4 Team Supporto 2

3 SOMMARIO 1 INTRODUZIONE SOLUTION OVERVIEW SOLUTION ARCHITECTURE... 6 MICRO MICRO SMALL SMALL MEDIUM MEDIUM LARGE LARGE MODULAR MODULAR VSTONE PROFILES PRODUCT OVERVIEW SERVER E4 E9110/E9115 VMware / Microsoft HOST E4 E9246 VMware / Microsoft HOST E4 ESXi HOST PER PROFILES E4 E9110 MANAGEMENT E4 E9246 MANAGEMENT E4 MANAGEMENT HOST PER PROFILES STORAGE E4 E67xx Series SWITCH FIBER CHANNEL E4 E62xx Series SWITCH ETHERNET E4 E64xx Series BACKUP BACKUP STORAGE BACKUP HOST PER PROFILES

4 1 INTRODUZIONE E4 VSTONE è una soluzione di virtualizzazione progettata e validata dai Team R&D e Enterprise di E4 Computer Engineering basata sulle specifiche VSPEX Proven Infrastructure by E4 Computer Engineering. Questa soluzione viene rilasciata secondo il modello chiavi in mano come sistema preinstallato, cablato e pronto per essere integrato in qualsiasi infrastruttura preesistente tramite connettività Ethernet 1/10 Gbps. E4 VSTONE viene offerto come 5 possibili configurazioni standard di base ampiamente customizzabili secondo le esigenze finali: Micro, Small, Medium, Large, Modular. Dalle possibili combinazioni sono nate le seguenti configurazioni Reference: E4 VSTONE Micro25 E4 VSTONE Micro50 E4 VSTONE Small75 E4 VSTONE Small100 E4 VSTONE Medium125 E4 VSTONE Medium175 E4 VSTONE Large225 E4 VSTONE Large300 E4 VSTONE Modular200 E4 VSTONE Modular300 4 *: VSPEX is a trademark of EMC Corporation in the United States and other countries.

5 2 SOLUTION OVERVIEW Le dieci configurazioni Reference di VSTONE includono varie tipologie di host VMware ESXi 5.x e Microsoft Hyper-V (E4 E9110, E9115, E9246), di host di management (E4 E9110, E9246), di storage E4 E67xx, di switch Ethernet E4 E64xx e Fiber Channel E4 E62xx. Ogni configurazione risulta completamente ridondata e non presenta alcun single point of failure rispetto ai principi di High Availability/Fault Tolerance. Riguardo l infrastruttura di networking, la soluzione E4 VSTONE è completamente autoconsistente e si interfaccia direttamente con l infrastruttura preesistente sia tramite connettività a 1Gbps che 10Gbps per garantire la massima elasticità di configurazione. Non è prevista alcuna integrazione con fabric preesistente nel datacenter. 5

6 3 SOLUTION ARCHITECTURE MICRO25 6 Descrizione Ruolo Cluster ESXi 3x System Unit E4 E9246 Hypervisor FC Storage E4 E6743 Shared Storage Management 1x System Unit E4 E9246 Infrastructure Management/Monitoring Switch FC 2x E4 E6246 (optional) FC Block traffic Switch ETH 2x E4 E6430 LAN traffic (VMkernel, VM network traffic, management traffic) 1Gbps

7 MICRO50 7 Descrizione Ruolo Cluster ESXi 3x System Unit E4 E9246 Hypervisor FC Storage E4 E6743 Shared Storage Management 1x System Unit E4 E9246 Infrastructure Management/Monitoring Switch FC 2x E4 E6246 (optional) FC Block traffic Switch ETH 2x E4 E6430 LAN traffic (VMkernel, VM network traffic, management traffic) 1Gbps

8 SMALL75 8 Descrizione Ruolo Cluster ESXi 3x System Unit E4 E9246 Hypervisor FC Storage E4 E6743 Shared Storage Management 1x System Unit E4 E9246 Infrastructure Management/Monitoring Switch FC 2x E4 E6246 (optional) FC Block traffic Switch ETH 2x E4 E6450 LAN traffic (VMkernel, VM network traffic, management traffic) 1Gbps

9 SMALL100 9 Descrizione Ruolo Cluster ESXi 3x System Unit E4 E9246 Hypervisor FC Storage E4 E6743 Shared Storage Management 1x System Unit E4 E9246 Infrastructure Management/Monitoring Switch FC 2x E4 E6246 (optional) FC Block traffic Switch ETH 2x E4 E6450 LAN traffic (VMkernel, VM network traffic, management traffic) 1Gbps

10 MEDIUM125 10

11 Descrizione Ruolo Cluster ESXi 4x E4 E9110/E9115 Hypervisor FC Storage E4 E6749 Shared Storage Management 1x E4 E9110 Infrastructure Management/Monitoring Switch FC 2x E4 E6246 FC Block traffic Switch ETH 2x E4 E6410 LAN traffic (VMkernel, VM network traffic, management traffic) 1/10Gbps 11

12 MEDIUM175 12

13 Descrizione Ruolo Cluster ESXi 4x E4 E9110/E9115 Hypervisor FC Storage E4 E6749 Shared Storage Management 1x E4 E9110 Infrastructure Management/Monitoring Switch FC 2x E4 E6246 FC Block traffic Switch ETH 2x E4 E6410 LAN traffic (VMkernel, VM network traffic, management traffic) 1/10Gbps 13

14 LARGE225 14

15 Descrizione Ruolo Cluster ESXi 6x E4 E9110/E9115 Hypervisor FC Storage E4 E6755 Shared Storage Management 1x E4 E9110 Infrastructure Management/Monitoring Switch FC 2x E4 E6246 FC Block traffic Switch ETH 2x E4 E6415 LAN traffic (VMkernel, VM network traffic, management traffic) 1/10Gbps 15

16 LARGE300 16

17 Descrizione Ruolo Cluster ESXi 6x E4 E9110/E9115 Hypervisor FC Storage E4 E6755 Shared Storage Management 1x E4 E9110 Infrastructure Management/Monitoring Switch FC 2x E4 E6246 FC Block traffic Switch ETH 2x E4 E6415 LAN traffic (VMkernel, VM network traffic, management traffic) 1/10Gbps 17

18 MODULAR200 18

19 Descrizione Ruolo Cluster ESXi 2x 3x System Unit E4 E9246 Hypervisor FC Storage E4 E6755 Shared Storage Management 2x System Unit E4 E9246 Infrastructure Management/Monitoring Switch FC 2x E4 E6246 FC Block traffic Switch ETH 2x E4 E6455 LAN traffic (VMkernel, VM network traffic, management traffic) 1Gbps 19

20 MODULAR300 20

21 Descrizione Ruolo Cluster ESXi 3x 3x System Unit E4 E9246 Hypervisor FC Storage E4 E6755 Shared Storage Management 3x System Unit E4 E9246 Infrastructure Management/Monitoring Switch FC 2x E4 E6246 FC Block traffic Switch ETH 2x E4 E6455 LAN traffic (VMkernel, VM network traffic, management traffic) 1/10Gbps 21

22 VSTONE PROFILES Micro25 Micro50 Small75 Small100 Medium125 CPU TOT (core) RAM TOT 96GB 192GB 384GB 384GB 512GB Provisioned Storage ETH Host Bandwidth FC Host Bandwidth 3120GB 6240GB 93120GB 12480GB 15600GB 18Gbps 18Gbps 18Gbps 18Gbps 96Gbps 48Gbps 48Gbps 48Gbps 48Gbps 64Gbps 22 Medium175 Large225 Large300 Modular200 Modular300 CPU TOT (core) RAM TOT 512GB 768GB 768GB 768GB 1152GB Provisioned Storage ETH Host Bandwidth FC Host Bandwidth 21840GB 28080GB 37440GB GB 37440GB 96Gbps 144Gbps 144Gbps 36Gbps 54Gbps 64Gbps 96Gbps 96Gbps 96Gbps 144Gbps

23 2. PRODUCT OVERVIEW Questo capitolo descrive la componentistica hardware selezionata per i vari profili SERVER E4 E9110/E9115 VMware / Microsoft HOST Il server E4 E9110/E9115 utilizza processori Intel serie E e componentistica completamente Intel in uno chassis rack 1U. Il server ha due socket CPU e 24 memory DIMM slots che supportano moduli da 4, 8, 16 o 32GB DIMMs (max 768GB). Il server viene rilasciato con 128GB RAM. Il supporto Onboard flash boot include eusb SSD e SATA DOM, anche se i sistemi vengono installati e configurati su unità SSD Intel 120GB. Onboard sono presenti 4 schede ETH Intel 1Gbps + 1 dedicata per il management remoto (RMM4), a cui vengono aggiunte ulteriori 4 ETH 1Gbps o 2 ETH 10Gbps su modulo apposito. La connettività FC verso lo storage è garantita da scheda HBA Qlogic Gbps. Il server E4 E9110/E9115 è presente nella HCL VMware e Microsoft ed è certificato in ogni suo componente E4 E9246 VMware / Microsoft HOST Il sistema quad node E4 E9246 utilizza processori Intel serie E e componentistica completamente Intel in uno chassis rack 2U. Il sistema ospita fino a 4 server, ognuno con due socket CPU e 16 memory DIMM slots che supportano moduli da 4, 8, 16 o 32GB DIMMs (max 512GB). Il sistema viene rilasciato con 2/3 System Unit con installati 32/64/128GB ciascuno a seconda del profilo. Il supporto Onboard flash boot include eusb SSD e SATA DOM, anche se i sistemi vengono installati e configurati su unità SSD Intel 120GB. Onboard sono presenti 2 schede ETH Intel 1Gbps + 1 dedicata per il management remoto (RMM4), a cui vengono aggiunte ulteriori 4 ETH 1Gbps su modulo apposito.

24 La connettività FC verso lo storage è garantita da scheda HBA Qlogic Gbps. Il server E4 E9246 è presente nella HCL VMware e Microsoft ed è certificato in ogni suo componente E4 ESXi HOST PER PROFILES Micro25 Micro50 Small75 Small100 Medium125 HOST CPU (x Host) 1x E5-2603v2 4core 2x E5-2603v2 4core 2x E5-2620v2 6core 2x E5-2640v2 8core 2x E5-2620v2 6core RAM (x Host) 32GB 64GB 128GB 128GB 128GB HDD (x Host) 120GB SSD 120GB SSD 120GB SSD 120GB SSD 120GB SSD ETH (x Host) 6x 1Gbps 6x 1Gbps 6x 1Gbps 6x 1Gbps 4x 1Gbps + 2x 10Gbps 24 Remote mgm (x Host) RMM4 RMM4 RMM4 RMM4 RMM4 HBA (x Host) 2x 8Gbps 2x 8Gbps 2x 8Gbps 2x 8Gbps 2x 8Gbps Alim x Host 1600W (shared) 1600W (shared) 1600W (shared) 1600W (shared) 750W Form Factor Host 1/2U 1/2U 1/2U 1/2U 1U Medium175 Large225 Large300 Modular200 Modular300 HOST CPU (x Host) 2x E5-2640v2 8core 2x E5-2620v2 6core 2x E5-2640v2 8core 2x E5-2640v2 8core 2x E5-2640v2 8core RAM (x Host) 128GB 128GB 128GB 128GB 128GB

25 HDD (x Host) 120GB SSD 120GB SSD 120GB SSD 120GB SSD 120GB SSD ETH (x Host) 4x 1Gbps + 2x 10Gbps 4x 1Gbps + 2x 10Gbps 4x 1Gbps + 2x 10Gbps 6x 1Gbps 6x 1Gbps Remote mgm (x Host) RMM4 RMM4 RMM4 RMM4 RMM4 HBA (x Host) 2x 8Gbps 2x 8Gbps 2x 8Gbps 2x 8Gbps 2x 8Gbps Alim x Host 750W 750W 750W 1600W (shared) 1600W (shared) Form Factor Host 1U 1U 1U 1/2U 1/2U 25

26 E4 E9110 MANAGEMENT Il server E4 E9110 utilizza processori Intel serie E e componentistica completamente Intel in uno chassis rack 1U. Il server dedicato al management ha due socket CPU e 24 memory DIMM slots che supportano moduli da 4, 8, 16 o 32GB DIMMs (max 768GB) e viene rilasciato con installati 16GB. Onboard sono presenti 4 schede ETH Intel 1Gbps + 1 di remote management (RMM4), a cui possono venire aggiunte ulteriori 4 ETH su modulo apposito. Il sistema operativo Microsoft Windows 2008R2 è installato su 4 hdd 2TB 7.2k rpm NL-SAS (8TB RAW). Sul sistema di management verranno installate tutte le facilities necessarie per una corretta gestione di tutta l infrastruttura. Management CPU RAM 2x Xeon E5-2603v2 16GB 26 HDD 4x 2TB NL-SAS ETH 4x 1Gbps Remote mgm RMM4 HBA - Alim Form Factor Redundant 750W 1U

27 E4 E9246 MANAGEMENT Ogni system unit del sistema E4 E9246 utilizza processori Intel serie E e componentistica completamente Intel. Il server dedicato al management ha due socket CPU e 16 memory DIMM slots che supportano moduli da 4, 8, 16 o 32GB DIMMs (max 512GB) e viene rilasciato con installati 16GB. Onboard sono presenti 2 schede ETH Intel 1Gbps + 1 dedicata per il management remoto (RMM4). Il sistema operativo Microsoft Windows 2008R2 Standard è installato su 3 hdd 300 GB 10k rpm SAS (900GB RAW). Sul sistema di management verranno installate tutte le facilities necessarie per una corretta gestione di tutta l infrastruttura. Management CPU 1x Xeon E5-2603v2 RAM HDD 16GB 3x 300GB SAS 27 ETH 2x 1Gbps Remote mgm RMM4 HBA - Alim 1600W (shared) Form Factor 1/2U

28 E4 MANAGEMENT HOST PER PROFILES Micro25 Micro50 Small75 Small100 Medium125 Management HOST E4 E9246 E4 E9246 E4 E9246 E4 E9246 E4 E9110 CPU (x Host) 1x Xeon E5-2603v2 1x Xeon E5-2603v2 1x Xeon E5-2603v2 1x Xeon E5-2603v2 2x Xeon E5-2603v2 RAM (x Host) 16GB 16GB 16GB 16GB 16GB HDD (x Host) 3x 300GB 3x 300GB 3x 300GB 3x 300GB 4x 2TB ETH (x Host) 2x 1Gbps 2x 1Gbps 2x 1Gbps 2x 1Gbps 4x 1Gbps Remote mgm (x Host) RMM4 RMM4 RMM4 RMM4 RMM4 HBA (x Host) Alim x Host 1600W (shared) 1600W (shared) 1600W (shared) 1600W (shared) 750W Form Factor Host 1/2U 1/2U 1/2U 1/2U 1U Medium175 Large225 Large300 Modular200 Modular300 Management HOST E4 E9110 E4 E9110 E4 E9110 2x E4 E9246 3x E4 E9246 CPU (x Host) 2x Xeon E5-2603v2 2x Xeon E5-2603v2 2x Xeon E5-2603v2 1x Xeon E5-2603v2 1x Xeon E5-2603v2 RAM (x Host) 16GB 16GB 16GB 16GB 16GB HDD (x Host) 4x 2TB 4x 2TB 4x 2TB 3x 300GB 3x 300GB ETH (x Host) 4x 1Gbps 4x 1Gbps 4x 1Gbps 2x 1Gbps 2x 1Gbps

29 Remote mgm (x Host) RMM4 RMM4 RMM4 RMM4 RMM4 HBA (x Host) Alim x Host 750W 750W 750W 1600W (shared) 1600W (shared) Form Factor Host 1U 1U 1U 1/2U 1/2U 29

30 STORAGE A seconda dei vari profili è possibile scegliere tra tre storage E4 serie E67xx per garantire la massima elasticità di configurazione E4 E67xx Series BLOCK COMPONENTS E6743 E6749 E6755 Unified NO YES YES Min/Max drives U Disk Processor Enclosure 3U Disk Processor Enclosure 3U Disk Processor Enclosure Array Enclosure (Holds 15x3.5 or 25x2.5 SAS/Flash drives) (Holds 15x3.5 or 25x2.5 SAS/Flash drives) (Holds 15x3.5 or 25x2.5 SAS/Flash drives) 30 Drive Enclosure Options (DAE) 25x2.5 SAS/Flash drives 2 U 15x3.5 SAS/Flash drives 3 U 25x2.5 SAS/Flash drives 2 U 15x3.5 SAS/Flash drives 3 U 25 x 2.5 SAS / Flash drives2u 15 x 3.5 SAS /Flash drives3u 60 x 3.5 SAS/Flash drives4u * Standby Power System 1U 1.2KW 1U 1.2KW 1U 1.2KW ** Raid Options 0/1/10/3/5/6 0/1/10/3/5/6 0/1/10/3/5/6 CPU/Memory per Array Intel Xeon 5600/8GB Intel Xeon 5600/16GB Intel Xeon 5600/24GB Max Block UltraFlex IO Modules per array Embedded IO Ports per 8 porte FC + 4 porte SAS (2 8 porte FC + 4 porte SAS (2 8 porte FC + 4 porte SAS (2 Array bus SAS BE) bus SAS BE)*** bus SAS BE)*** Max Total Ports per Array /4/8 Gb Max Ports per Array

31 1 GBaseT iscsi Max Total Ports per Array 10 GbE iscsi Max Total Ports per Array Max FCoE Total Ports per Array n/a 8 16 n/a 8 8 n/a Gb/s SAS Buses (4 Lanes per Bus) for DAE Connections or 6 FILE COMPONENTS **** E6743 E6749 E6755 # File X-Blades n/a # Control Stations n/a 1-2 x 1U Server 1-2 x 1U Server X-Blade: CPU/Memory n/a Intel Xeon 5600/ 6 GB Intel Xeon 5600/ 12 GB Max File UltraFlex IO Modules per X-Blade Min/Max 2/4/8 Gb/s FC Ports per X-Blade n/a 3 4 n/a Max IP Ports per XBlade n/a 8 12 Max 1 GBaseT Ports per X- Blade Max 10 GbE Ports per X- Blade n/a 8 12 n/a 4 6 FUNCTIONAL LIMITS E6743 E6749 E6755 Max Raw Capacity 225 TB 360 TB 720 TB Max SAN Hosts Max Number of Pools Max Number of LUNs Max LUN Size 16 TB (Virtual Pool LUN) 16 TB (Virtual Pool LUN) 16 TB (Virtual Pool LUN) Max File System Size n/a 16 TB 16 TB

32 Maximum Usable File Capacity per X-Blade n/a 256 TB 256 TB * 60-Drive 4U DAE is a top-loading DAE and requires a high-density EMC rack. ** If using 60-Disk 4U DAE as Vault DAE, dual SPS (2U 2.2KW) is required. *** 4 embedded FC ports per array are reserved for file connectivity. **** The File components are not required when ordering a block-only system. 32

33 SWITCH FIBER CHANNEL E4 E62xx Series Gli switch E4 E6246 dispongono ciascuno di 24 porte FC 2/4/8 Gbps (8 porte già licenziate, aumentabili a gruppi di 8 on demand). Gli switch E4 E6252 dispongono ciascuno di 48 porte FC 4/8/10/16 Gbps (24 porte già licenziate, aumentabili a gruppi di 12 on demand). L infrastruttura fabric è opzionale sui profili Micro e Small, mentre è presente in tutti gli altri profili. E6246 E6252 Port Speed 2,4,8 Gbps 4,8,10,16 Gbps Port in base 8/24 24/48 33 Port Range SFP+ in base 8 24 POD Increment 8 12 Alim Single, Max 57W Redundant, Max 110W Form Factor 1U 1U

34 SWITCH ETHERNET E4 E64xx Series Gli switch E4 E6430 dispongono ciascuno di 24 porte 1Gbps RJ45 e 4 porte 1Gbps SFP. Gli switch E4 E6435 dispongono ciascuno di 48 porte 1Gbps RJ45 e 4 porte 1Gbps SFP. Gli switch E4 E6450 dispongono ciascuno di 24 porte 1Gbps RJ45 e 4 porte 10Gbps SFP+ (2 porte già licenziate, aumentabili a 4 on demand). Gli switch E4 E6455 dispongono ciascuno di 48 porte 1Gbps RJ45 e 4 porte 10Gbps SFP+ (2 porte già licenziate, aumentabili a 4 on demand). Gli switch E4 E6410 dispongono ciascuno di 24 porte 1Gbps RJ45 e 8 porte 10Gbps SFP+ (licenziabili a gruppi di 4 on demand). Gli switch E4 E6415 dispongono ciascuno di 48 porte 1Gbps RJ45 e 8 porte 10Gbps SFP+ (licenziabili a gruppi di 4 on demand). 34 E6430 E6435 E6450 E6455 E6410 E /100/1000 bps RJ-45 ports 1 GbE SFP ports (uplink/stacking) /10 GbE SFP/SFP+ ports (uplink/stacking) (Optional 2-port license) 4 (Optional 2-port license) 8 (Optional 2x4- port license) 8 (Optional 2x4- port license) Stacking bandwidth (data rate, full duplex) 4Gbps 4Gbps 40Gbps 40Gbps 320Gbps 320Gbps Units per stack Internal AC power Single, Single, Single, Max Single, Max Redundant, Max Redundant, Max supply rating Max 36W Max 65W 65W 100W 250W+250W 250W+250W

35 External power supply Optional 525W Optional 525W Optional 525W Optional 525W - - Base software Layer 2 Layer 2 Layer 3 with Static routes Layer 3 with Static routes Layer 3 with Static routes Layer 3 with Static routes Layer 3 routing (RIP, OSPF) Switching capacity (data rate, full duplex) Forwarding capacity (data rate, full duplex) - - Optional Optional Optional Optional 56Gbps 104Gbps 128Gbps 176Gbps 528Gbps 576Gbps 42Mpps 77Mpps 96Mpps 132Mpps 396Mpps 432Mpps Form Factor 1U 1U 1U 1U 1U 1U 35

36 BACKUP BACKUP STORAGE E9212 E9316 E9424 CPU 2x Xeon E5-2603v2 2x Xeon E5-2620v2 2x Xeon E5-2620v2 RAM 32GB 32GB 32GB HDD bay 3, ETH 2x 1Gbps 2x 1Gbps + 2x 10Gbps 2x 1Gbps + 2x 10Gbps Remote mgm IPMI 2.0 IPMI 2.0 IPMI 2.0 HBA Alim 740W 1200W 1200W Form Factor 2U 3U 4U BACKUP HOST PER PROFILES Micro25 Micro50 Small75 Small100 Medium125 HOST E4 E9212 E4 E9212 E4 E9212 E4 E9212 E4 E9316 CPU 2x E5-2603v2 4core 2x E5-2603v2 4core 2x E5-2603v2 4core 2x E5-2603v2 4core 2x E5-2620v2 6core RAM 32GB 32GB 32GB 32GB 32GB HDD 6x 2TB 8x 2TB 7x 3TB 8x 3TB 16x 2TB

37 ETH 2x 1Gbps 2x 1Gbps 2x 1Gbps + 2x 10Gbps 2x 1Gbps + 2x 10Gbps 2x 1Gbps + 2x 10Gbps Remote mgm IPMI 2.0 IPMI 2.0 IPMI 2.0 IPMI 2.0 IPMI 2.0 HBA Alim 740W 740W 740W 740W 1200W Form Factor 2U 2U 2U 2U 3U Medium175 Large225 Large300 Modular200 Modular300 HOST E4 E9316 E4 E9424 E4 E9424 E4 E9424 E4 E9424 CPU 2x E5-2620v2 6core 2x E5-2620v2 6core 2x E5-2620v2 6core 2x E5-2620v2 6core 2x E5-2620v2 6core RAM 32GB 32GB 32GB 32GB 32GB HDD 16x 3TB 24x 2TB 24x 3TB 24x 2TB 24x 3TB 37 ETH 2x 1Gbps + 2x 10Gbps 2x 1Gbps + 2x 10Gbps 2x 1Gbps + 2x 10Gbps 2x 1Gbps + 2x 10Gbps 2x 1Gbps + 2x 10Gbps Remote mgm IPMI 2.0 IPMI 2.0 IPMI 2.0 IPMI 2.0 IPMI 2.0 HBA Alim 1200W 1200W 1200W 1200W 1200W Form Factor 4U 4U 4U 4U 4U

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei Server secondo il produttore di Storage Qsan

Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei Server secondo il produttore di Storage Qsan Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei secondo il produttore di Storage Qsan Milano, 9 Febbraio 2012 -Active Solution & Systems, società attiva sul mercato dal 1993, e da sempre alla

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Sizing di un infrastruttura server con VMware

Sizing di un infrastruttura server con VMware Sizing di un infrastruttura server con VMware v1.1 Matteo Cappelli Vediamo una serie di best practices per progettare e dimensionare un infrastruttura di server virtuali con VMware vsphere 5.0. Innanzitutto

Dettagli

PROGETTO VIRTUALIZZAZIONE DELLA SERVER FARM DI TURISMO TORINO E PROVINCIA E SERVIZI CONNESSI CAPITOLATO TECNICO. Pagina 1 di 10

PROGETTO VIRTUALIZZAZIONE DELLA SERVER FARM DI TURISMO TORINO E PROVINCIA E SERVIZI CONNESSI CAPITOLATO TECNICO. Pagina 1 di 10 PROGETTO VIRTUALIZZAZIONE DELLA SERVER FARM DI TURISMO TORINO E PROVINCIA E SERVIZI CONNESSI CAPITOLATO TECNICO Pagina 1 di 10 INDICE: DESCRIZIONE NR. PAGINA 1. PREMESSA 3 2. OGGETTO DELL APPALTO 3 3.

Dettagli

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito:

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito: Autore : Giulio Martino IT Security, Network and Voice Manager Technical Writer e Supporter di ISAServer.it www.isaserver.it www.ocsserver.it www.voipexperts.it - blogs.dotnethell.it/isacab giulio.martino@isaserver.it

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l.

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. Babel S.r.l. - P.zza S. Benedetto da Norcia 33, 00040 Pomezia (RM) www.babel.it

Dettagli

Requisiti di sistema di Cisco WebEx Meetings Server

Requisiti di sistema di Cisco WebEx Meetings Server Prima pubblicazione: 21 Ottobre 2012 Ultima modifica: 21 Ottobre 2012 Americas Headquarters Cisco Systems, Inc. 170 West Tasman Drive San Jose, CA 95134-1706 USA http://www.cisco.com Tel: 8 526-00 800

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

INFRASTRUCTURE LICENSING WINDOWS SERVER. Microsoft licensing in ambienti virtualizzati. Acronimi

INFRASTRUCTURE LICENSING WINDOWS SERVER. Microsoft licensing in ambienti virtualizzati. Acronimi Microsoft licensing in ambienti virtualizzati Luca De Angelis Product marketing manager Luca.deangelis@microsoft.com Acronimi E Operating System Environment ML Management License CAL Client Access License

Dettagli

Zeroshell su vmware ESXi 4.1

Zeroshell su vmware ESXi 4.1 Zeroshell su vmware ESXi 4.1 Introduzione Vediamo come installare Zeroshell su Vmware ESXi 4.1 usando come immagine quella per IDE,SATA e USB da 1GB. Cosa ci serve prima di iniziare: Una distro Live io

Dettagli

Guida Dell di base all'acquisto dei server

Guida Dell di base all'acquisto dei server Guida Dell di base all'acquisto dei server Per le piccole aziende che dispongono di più computer è opportuno investire in un server che aiuti a garantire la sicurezza e l'organizzazione dei dati, consentendo

Dettagli

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI Architettura di un sistema informatico Realizzata dal Dott. Dino Feragalli 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Obiettivi Il seguente progetto vuole descrivere l amministrazione dell ITC (Information Tecnology end

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

GARR WS9. OpenSource per l erogazione di servizi in alta disponibilità. Roma 17 giugno 2009

GARR WS9. OpenSource per l erogazione di servizi in alta disponibilità. Roma 17 giugno 2009 GARR WS9 OpenSource per l erogazione di servizi in alta disponibilità Roma 17 giugno 2009 Mario Di Ture Università degli Studi di Cassino Centro di Ateneo per i Servizi Informatici Programma Cluster Linux

Dettagli

Cinque best practice per amministratori VMware: Microsoft Exchange su VMware

Cinque best practice per amministratori VMware: Microsoft Exchange su VMware Cinque best practice per amministratori VMware: Microsoft Exchange su VMware Scott Lowe Founder and Managing Consultant del 1610 Group Modern Data Protection Built for Virtualization Introduzione C è stato

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale Protezio Protezione Protezione Protezione di tutti i dati in ogni momento Acronis Backup & Recovery 11 Affidabilità dei dati un requisito essenziale I dati sono molto più che una serie di uno e zero. Sono

Dettagli

Efficienza e performance. Soluzioni di storage NetApp

Efficienza e performance. Soluzioni di storage NetApp Efficienza e performance Soluzioni di storage NetApp Sommario 3 Introduzione n EFFICIENZA A LIVELLO DI STORAGE 4 Efficienza di storage: il 100% dei vostri dati nel 50% del volume di storage 6 Tutto in

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm. 2011 IBM Corporation

IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm. 2011 IBM Corporation IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm 2011 IBM Corporation Cosa si intende per Cloud Computing Cloud è un nuovo modo di utilizzare e di distribuire i servizi IT,

Dettagli

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Uno degli aspetti progettuali più importanti di un sistema Control4 è la rete. Una rete mal progettata, in molti casi, si tradurrà

Dettagli

Il Data Center è al centro di ogni strategia IT. È una strategia complessa, decisa da esigenze di spazio fisico, dati, limiti delle reti,

Il Data Center è al centro di ogni strategia IT. È una strategia complessa, decisa da esigenze di spazio fisico, dati, limiti delle reti, Data Center ELMEC Il Data Center è al centro di ogni strategia IT. È una strategia complessa, decisa da esigenze di spazio fisico, dati, limiti delle reti, alimentazione e condizionamento. Con il nuovo

Dettagli

Rational Asset Manager, versione 7.1

Rational Asset Manager, versione 7.1 Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Note Prima di utilizzare queste informazioni e il prodotto

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

Progetto VirtualCED Clustered

Progetto VirtualCED Clustered Progetto VirtualCED Clustered Un passo indietro Il progetto VirtualCED, descritto in un precedente articolo 1, è ormai stato implementato con successo. Riassumendo brevemente, si tratta di un progetto

Dettagli

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE Programma Enti Locali Innovazione di Sistema Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE 1 Premessa Il presente documento ha lo scopo di facilitare la disseminazione e il riuso

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

[HOSTING] Shared (S) Entry (S) Professional (S) VPS (S) [CF] Cold Fusion9 9,00 39,00 79,00

[HOSTING] Shared (S) Entry (S) Professional (S) VPS (S) [CF] Cold Fusion9 9,00 39,00 79,00 [HOSTING] Shared (S) Entry (S) Professional (S) VPS (S) [CF] Cold Fusion9 9,00 39,00 79,00 [CF] Domain & Space - Dominio di 2 Liv. (.IT,.COM) 1 1 1 - Dominio di 3 Liv. (mapping IIS/Apache) 1 10 100 - Disk

Dettagli

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP.

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP. Configurazione di indirizzi IP statici multipli Per mappare gli indirizzi IP pubblici, associandoli a Server interni, è possibile sfruttare due differenti metodi: 1. uso della funzione di Address Translation

Dettagli

Un rivoluzionario ThinkCentre All-in-One pensato per la crescita delle aziende.

Un rivoluzionario ThinkCentre All-in-One pensato per la crescita delle aziende. ThinkCentre E93z All-in-One Lenovo NUOVO THINKCENTRE E93z - L'EVOLUZIONE DEL DESKTOP Un rivoluzionario ThinkCentre All-in-One pensato per la crescita delle aziende. Principali motivi per l'acquisto PRODUTTIVITÀ

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

BPM business process management

BPM business process management COS È IL BUSINESS PROCESS MANAGEMENT (BPM)? Il BPM consiste nel creare modelli informatici dei processi operativi dell azienda al fine di creare un flusso orientato a rendere efficiente ed efficace il

Dettagli

Introduzione alle applicazioni di rete

Introduzione alle applicazioni di rete Introduzione alle applicazioni di rete Definizioni base Modelli client-server e peer-to-peer Socket API Scelta del tipo di servizio Indirizzamento dei processi Identificazione di un servizio Concorrenza

Dettagli

Uso Razionale dell energia nei centri di calcolo

Uso Razionale dell energia nei centri di calcolo RICERCA DI SISTEMA ELETTRICO Uso Razionale dell energia nei centri di calcolo M. Bramucci D. Di Santo D. Forni Report RdS/2010/221 USO RAZIONALE DELL ENERGIA NEI CENTRI DI CALCOLO M. Bramucci (Federazione

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Lo storage di prossima generazione

Lo storage di prossima generazione Juku.it Lo storage di prossima generazione white paper (settembre 2012) Enrico Signoretti Juku consulting srl - mail: info@juku.it web: http://www.juku.it Indice Note legali 3 Juku 1 Perchè Juku 1 Chi

Dettagli

Prot. 1377. Cagliari, 13/03/2013. > Spett.le IT Euromedia Srl Via Galvani, 27/29 09047 SELARGIUS - CA. Fax: 070.7731009 e-mail: info@iteuromedia.

Prot. 1377. Cagliari, 13/03/2013. > Spett.le IT Euromedia Srl Via Galvani, 27/29 09047 SELARGIUS - CA. Fax: 070.7731009 e-mail: info@iteuromedia. Prot. 1377 Cagliari, 13/03/2013 > Spett.le IT Euromedia Srl Via Galvani, 27/29 09047 SELARGIUS - CA Fax: 070.7731009 e-mail: info@iteuromedia.eu ORDINE D ACQUISTO N. 39/2013 RIF. DET. A CONTRARRE N. 31

Dettagli

VCP5 Blueprint con appunti e note

VCP5 Blueprint con appunti e note VCP5 Blueprint con appunti e note http://vinfrastructure.it/en/certifications-on-virtualization/vcp/vcp5/ La versione attuale del blueprint è la 1.2 (mente la 1.4 era l ultima disponibile riferita ancora

Dettagli

SISTEMI DI VIRTUALIZZAZIONE: STATO DELL ARTE, VALUTAZIONI, PROSPETTIVE

SISTEMI DI VIRTUALIZZAZIONE: STATO DELL ARTE, VALUTAZIONI, PROSPETTIVE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI UDINE Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Corso di Laurea Triennale in Informatica Tesi di Laurea SISTEMI DI VIRTUALIZZAZIONE: STATO DELL ARTE, VALUTAZIONI, PROSPETTIVE

Dettagli

A vele spiegate verso il futuro

A vele spiegate verso il futuro A vele spiegate verso il futuro Passione e Innovazione per il proprio lavoro La crescita di Atlantica, in oltre 25 anni di attività, è sempre stata guidata da due elementi: la passione per il proprio lavoro

Dettagli

HP ProLiant Storage Server. Guida dell utente

HP ProLiant Storage Server. Guida dell utente HP ProLiant Storage Server Guida dell utente Numero di parte: 440584-065 Prima edizione: giugno 2008 Informazioni legali e avvertenza Copyright 1999, 2008 Hewlett-Packard Development Company, L.P. Software

Dettagli

Perché se ho 4 GiB di RAM ne vedo di meno?

Perché se ho 4 GiB di RAM ne vedo di meno? Perché se ho 4 GiB di ne vedo di meno? di Matteo Italia (matteo@mitalia.net) Abstract In questo articolo mi propongo di spiegare perché utilizzando un sistema operativo a 32 bit su una macchina x86 con

Dettagli

SOHO IP-PBX - ETERNITY NE La nuova generazione di IP-PBX per le piccole imprese

SOHO IP-PBX - ETERNITY NE La nuova generazione di IP-PBX per le piccole imprese SOHO IP-PBX - NE 1 NE Oggi, per competere, anche le piccole imprese devono dotarsi di sistemi di telecomunicazione evoluti, che riducano i costi telefonici, accrescano produttività e qualità del servizio.

Dettagli

12.5 UDP (User Datagram Protocol)

12.5 UDP (User Datagram Protocol) CAPITOLO 12. SUITE DI PROTOCOLLI TCP/IP 88 12.5 UDP (User Datagram Protocol) L UDP (User Datagram Protocol) é uno dei due protocolli del livello di trasporto. Come l IP, é un protocollo inaffidabile, che

Dettagli

SIMATIC WinCC Runtime Professional ARCHITETTURE. Versione 1.0 03/2014

SIMATIC WinCC Runtime Professional ARCHITETTURE. Versione 1.0 03/2014 SIMATIC WinCC Runtime Professional V13 ARCHITETTURE Ronald Lange (Inventor 2011) TIA Portal: Automation Software that Fits Together As Perfectly As Lego Blocks Versione 1.0 03/2014 - Architetture Novità

Dettagli

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Easy-TO è il software professionale per il Tour Operator moderno. Progettato e distribuito in Italia e all estero da Travel Software srl (Milano), un partner

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer:

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. <file> tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Cos è un protocollo? Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Ciao Ciao Hai l ora? 2:00 tempo TCP connection request TCP connection reply. Get http://www.di.unito.it/index.htm Domanda:

Dettagli

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com CORPORATE OVERVIEW www.akhela.com BRIDGE THE GAP CORPORATE OVERVIEW Bridge the gap Akhela è un azienda IT innovativa che offre al mercato servizi e soluzioni Cloud Based che aiutano le aziende a colmare

Dettagli

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione 2013. 12 (Revisione 2.6.) Esclusione di responsabilità legale SAMSUNG ELECTRONICS SI RISERVA IL DIRITTO DI MODIFICARE I PRODOTTI, LE INFORMAZIONI

Dettagli

IL PRESUPPOSTO DEL SUCCESSO DI OGNI AZIENDA È IL LIVELLO DI SICUREZZA DEL

IL PRESUPPOSTO DEL SUCCESSO DI OGNI AZIENDA È IL LIVELLO DI SICUREZZA DEL IL PRESUPPOSTO DEL SUCCESSO DI OGNI AZIENDA È IL LIVELLO DI SICUREZZA DEL PROPRIO PATRIMONIO INFORMATIVO E DEL PROPRIO KNOW-HOW IMPRENDITORIALE. SERVIZI CREIAMO ECCELLENZA Uno dei presupposti fondamentali

Dettagli

Manuale installazione KNOS

Manuale installazione KNOS Manuale installazione KNOS 1. PREREQUISITI... 3 1.1 PIATTAFORME CLIENT... 3 1.2 PIATTAFORME SERVER... 3 1.3 PIATTAFORME DATABASE... 3 1.4 ALTRE APPLICAZIONI LATO SERVER... 3 1.5 ALTRE APPLICAZIONI LATO

Dettagli

SIMATIC WinCC Runtime Professional ARCHITETTURE. Versione 1.0 04/2013

SIMATIC WinCC Runtime Professional ARCHITETTURE. Versione 1.0 04/2013 SIMATIC WinCC Runtime Professional V12 ARCHITETTURE Ronald Lange (Inventor 2011) TIA Portal: Automation Software that Fits Together As Perfectly As Lego Blocks Versione 1.0 04/2013 - Architetture Novità

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Protocolli di rete Sommario Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Configurazione statica e dinamica

Dettagli

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese.

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione Promelit ipecs MG. Descrizione del Sistema: L azienda di oggi deve saper anche essere estesa : non confinata in

Dettagli

Dal punto di vista organizzativo sono possibili due soluzioni per il sistema di rete.

Dal punto di vista organizzativo sono possibili due soluzioni per il sistema di rete. Premessa. La traccia di questo anno integra richieste che possono essere ricondotte a due tipi di prove, informatica sistemi, senza lasciare spazio ad opzioni facoltative. Alcuni quesiti vanno oltre le

Dettagli

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5 Guida introduttiva Rivedere i requisiti di sistema e seguire i facili passaggi della presente guida per distribuire e provare con successo GFI FaxMaker. Le informazioni e il contenuto del presente documento

Dettagli

Informatica per la comunicazione" - lezione 9 -

Informatica per la comunicazione - lezione 9 - Informatica per la comunicazione" - lezione 9 - Protocolli di livello intermedio:" TCP/IP" IP: Internet Protocol" E il protocollo che viene seguito per trasmettere un pacchetto da un host a un altro, in

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

SubnetMask: come funzionano e come si calcolano le sottoreti (SpySystem.it)

SubnetMask: come funzionano e come si calcolano le sottoreti (SpySystem.it) SubnetMask: come funzionano e come si calcolano le sottoreti (SpySystem.it) In una rete TCP/IP, se un computer (A) deve inoltrare una richiesta ad un altro computer (B) attraverso la rete locale, lo dovrà

Dettagli

SOHO IP-PBX - ETERNITY GE IP-PBX per mobilità senza confini e connettività universale

SOHO IP-PBX - ETERNITY GE IP-PBX per mobilità senza confini e connettività universale SOHO IP-PBX - ETERNITY GE 1 ETERNITY GE è un sistema di comunicazione avanzato e flessibile, che offre servizi e funzionalità utili alle grandi imprese, in linea con le loro richieste. La sua affidabile

Dettagli

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 INDICE Indice File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2...4 Requisiti di sistema: QLA Server...5 Requisiti di sistema:

Dettagli

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti Parallels Plesk Automation Primo trimestre, 2013 Domande tecniche più frequenti Questo documento ha come scopo quello di rispondere alle domande tecniche che possono sorgere quando si installa e si utilizza

Dettagli

Zeroshell su HP Microserver

Zeroshell su HP Microserver Zeroshell su HP Microserver Introduzione Un Captive Portal su HP Microserver Approfondisco l argomento Zeroshell, mostrando la mia scelta finale per la fornitura di un captive portal in versione boxed,

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

www.queen.it info@mbox.queen.it Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001

www.queen.it info@mbox.queen.it Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001 Listino Gennaio 2001 pag. 1 Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001 Profilo aziendale Chi è il Gruppo Queen.it Pag. 2 Listino connettività Listino Connettività RTC Pag. 3 Listino Connettività

Dettagli

Inizializzazione degli Host. BOOTP e DHCP

Inizializzazione degli Host. BOOTP e DHCP BOOTP e DHCP a.a. 2002/03 Prof. Vincenzo Auletta auletta@dia.unisa.it http://www.dia.unisa.it/~auletta/ Università degli studi di Salerno Laurea e Diploma in Informatica 1 Inizializzazione degli Host Un

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Forum PA Webinar, 21 luglio 2015 Parleremo di: Il Gruppo e il network di Data Center Panoramica sul Cloud Computing Success Case: Regione Basilicata

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

Disaster Recovery, niente di più semplice. Gestione e monitoraggio dell infrastruttura per la Business-Critical Continuity TM

Disaster Recovery, niente di più semplice. Gestione e monitoraggio dell infrastruttura per la Business-Critical Continuity TM Gestione e monitoraggio dell infrastruttura per la Business-Critical Continuity TM ARGOMENTI TRATTATI Il livello elevato Il disastro più diffuso e più probabile L'esempio da 10 miliardi di dollari per

Dettagli

3 domande che i CIO dovrebbero fare circa la protezione dei dati sui server virtuali. Aprile 2013

3 domande che i CIO dovrebbero fare circa la protezione dei dati sui server virtuali. Aprile 2013 3 domande che i CIO dovrebbero fare circa la protezione dei dati sui server virtuali Aprile 2013 1 Contenuti Perché è importante per i CIO... 3 Quello che tutti i CIO dovrebbero sapere... 4 3 domande da

Dettagli

Servizi di consulenza e soluzioni ICT

Servizi di consulenza e soluzioni ICT Servizi di consulenza e soluzioni ICT Juniortek S.r.l. Fondata nell'anno 2004, Juniortek offre consulenza e servizi nell ambito dell informatica ad imprese e professionisti. L'organizzazione dell'azienda

Dettagli

> MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE

> MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE > MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE WorkNC V21 multicore 64 bits : Benefici di WorkNC Aumento generale della produttività, grazie alle nuove tecnologie multi-core, 64 bit e Windows 7 Calcolo di

Dettagli

Luca Mambella Disaster recovery: dalle soluzioni tradizionali al cloud, come far evolvere le soluzioni contenendone i costi.

Luca Mambella Disaster recovery: dalle soluzioni tradizionali al cloud, come far evolvere le soluzioni contenendone i costi. Luca Mambella Disaster recovery: dalle soluzioni tradizionali al cloud, come far evolvere le soluzioni contenendone i costi. I modelli di sourcing Il mercato offre una varietà di modelli di sourcing, ispirati

Dettagli

MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa

MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa Cosa è MPLS MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa L idea di base consiste nell associare a ciascun pacchetto un breve identificativo

Dettagli

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI Security for Virtual and Cloud Environments PROTEZIONE O PRESTAZIONI? Già nel 2009, il numero di macchine virtuali aveva superato quello dei

Dettagli

CAPITOLATO GESTIONALE PARTE II. 1.Modalità pagamento pasti

CAPITOLATO GESTIONALE PARTE II. 1.Modalità pagamento pasti CAPITOLATO GESTIONALE PARTE II 1.Modalità pagamento pasti Pagina Introduzione 2 Pre-pagato con tessera scalare 3 1.1 Componenti del sistema 4 1.2 Come funziona 5 1.3 Fasi del servizio 6 - L iscrizione

Dettagli

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA 2ª PARTE NEL CAPITOLO PRECEDENTE NOTA METODOLOGICA LA PAROLA AI CIO I MIGLIORI HYPERVISOR AFFIDARSI AI VENDOR INVESTIRE PER IL CLOUD APPLICAZIONI

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX Secure Stream PANORAMICA Il sistema Secure Stream è costituito da due appliance (Crypto BOX) in grado di stabilire tra loro un collegamento sicuro. Le Crypto BOX sono dei veri e propri router in grado

Dettagli

Guida dell amministratore

Guida dell amministratore Guida dell amministratore Le informazioni e il contenuto del presente documento vengono forniti esclusivamente a scopi informativi e come sono, senza garanzie di alcun tipo, sia espresse che implicite,

Dettagli

Web Conferencing Open Source

Web Conferencing Open Source Web Conferencing Open Source A cura di Giuseppe Maugeri g.maugeri@bembughi.org 1 Cos è BigBlueButton? Sistema di Web Conferencing Open Source Basato su più di quattordici componenti Open-Source. Fornisce

Dettagli

Modello OSI e architettura TCP/IP

Modello OSI e architettura TCP/IP Modello OSI e architettura TCP/IP Differenza tra modello e architettura - Modello: è puramente teorico, definisce relazioni e caratteristiche dei livelli ma non i protocolli effettivi - Architettura: è

Dettagli

L Impresa Estesa come motore dell Innovazione

L Impresa Estesa come motore dell Innovazione L Impresa Estesa come motore dell Innovazione VOIP e RFID Andrea Costa Responsabile Marketing Clienti Enterprise 0 1. Innovazione: un circolo virtuoso per l Impresa Profondità e latitudine (l azienda approfondisce

Dettagli

SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI

SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI s.d.i. automazione industriale ha fornito e messo in servizio nell anno 2003 il sistema di controllo

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

Creare una pen drive bottabile con Zeroshell oppure installarlo su hard disk. by Gassi Vito info@gassielettronica.com

Creare una pen drive bottabile con Zeroshell oppure installarlo su hard disk. by Gassi Vito info@gassielettronica.com Creare una pen drive bottabile con Zeroshell oppure installarlo su hard disk by Gassi Vito info@gassielettronica.com Questa breve guida pratica ci consentirà installare Zeroshell su pen drive o schede

Dettagli

Il Cloud Computing. Lo strumento per un disaster recovery flessibile. Giorgio Girelli. Direttore Generale Actalis 12/10/2012

Il Cloud Computing. Lo strumento per un disaster recovery flessibile. Giorgio Girelli. Direttore Generale Actalis 12/10/2012 Il Cloud Computing Lo strumento per un disaster recovery flessibile Giorgio Girelli Direttore Generale Actalis 12/10/2012 Agenda Il Gruppo Aruba Disaster Recovery: costo od opportunità? L esperienza Aruba

Dettagli

Windows Compatibilità

Windows Compatibilità Che novità? Windows Compatibilità CODESOFT 2014 é compatibile con Windows 8.1 e Windows Server 2012 R2 CODESOFT 2014 Compatibilità sistemi operativi: Windows 8 / Windows 8.1 Windows Server 2012 / Windows

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Business Intelligence a portata di mano: strumenti per una migliore gestione delle informazioni aziendali

Business Intelligence a portata di mano: strumenti per una migliore gestione delle informazioni aziendali Business Intelligence a portata di mano: strumenti per una migliore gestione delle informazioni aziendali Smau Bologna 18 Giugno 2009 Eligio Papa Distribution Channel Sales Manager SAP Italia COSA SIGNIFICA

Dettagli

La configurazione degli indirizzi IP. Configurazione statica, con DHCP, e stateless

La configurazione degli indirizzi IP. Configurazione statica, con DHCP, e stateless La configurazione degli indirizzi IP Configurazione statica, con DHCP, e stateless 1 Parametri essenziali per una stazione IP Parametri obbligatori Indirizzo IP Netmask Parametri formalmente non obbligatori,

Dettagli

Routers and Routing process explanation through the Network Address Translation

Routers and Routing process explanation through the Network Address Translation Routers and Routing process explanation through the Network Address Translation 0x100 Router 0x110 Cos è? Quello che nel gergo informatico viene chiamato Router (o Switch Router) è un dispositivo di rete

Dettagli

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Microsoft Innovation Center Roma Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Il MIC Roma Cos è Uno dei risultati dei protocolli di intesa tra il Ministero della Pubblica Amministrazione e l

Dettagli