AA.VV., 100 domande sulla 150, Formez, Roma, 2004; professionali e attese sociali nell'equilibrio di ruolo tra istituzioni

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "AA.VV., 100 domande sulla 150, Formez, Roma, 2004; professionali e attese sociali nell'equilibrio di ruolo tra istituzioni"

Transcript

1 BIBLIOGRAFIA: AA.VV., 100 domande sulla 150, Formez, Roma, 2004; AA.VV., La comunicazione pubblica in Europa. Contenuti professionali e attese sociali nell'equilibrio di ruolo tra istituzioni comunitarie, Stati, regioni e città, Franco Angeli, Milano, 2000; Acta consulting, Comunicazione integrata, Il sestante, Torino, ta.pdf, 2003; Ainis M., La legge oscura, Come e perché non funziona, Roma- Bari, Laterza editrice, 1997; Arena G., La comunicazione di interesse generale, Il Mulino, Bologna, 1995; Arena G. (a cura di), La funzione di comunicazione nelle pubbliche amministrazioni, II ed., Maggioli Editore, Rimini, 2004; Arena G., Dalla trasparenza alla comunicazione nell arco di un decennio, in Rivista italiana di comunicazione pubblica, n. 5/2000; Associazione italiana della comunicazione pubblica e istituzionale, Una Carta della Comunicazione Pubblica per 197

2 rilanciare la Legge 150, Sito dell Associazione italiana della comunicazione pubblica e istituzionale, Roma, 2005; Baiocchi A., Faccioli F., Morcellini M., Valentini M., Roma Laboratorio Comune, Edizioni LabItalia, Roma, 2004; Ballocchi A., Urp, due anni dopo, Labitalia, Roma, Anno V, n. 5/2005; Bobbio N., Stato, governo, società, Einaudi, Torino, 1995; M. Calvo, F. Ciotti, G. Roncaglia, M. A. Zela, Internet 2000, Laterza, Roma-Bari, 2000; Camelli M., Paola Guerra M. (a cura di), Informazione e funzione amministrativa, Maggioli editore, Rimini, 1997; Caravita B., La costituzione dopo la riforma del titolo V: Stato, Regioni e autonomie fra Repubblica e Unione europea, Giappichelli, Torino, 2002; Carboni C., La nuova società, Laterza, Roma-Bari, 2002; Careri M., Cattaneo R. (a cura di), Cambiare la Pubblica Amministrazione, Laterza editrice, Roma-Bari, 2000; 198

3 Caretti P., Diritto dell informazione e della comunicazione, Il Mulino, Bologna, 2004; Carinci F., D Antona M. (a cura di), Il lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche, Milano, II ed., vol. I, 2000; Catanzaro R., Ceri P. (a cura di), Comunicare nella Metropoli, Utet, Torino, 1995; Cerulli Irelli V., Corso di diritto amministrativo, Giappichelli Editore, Torino, 2001; Ciacci G., La firma digitale, Il Sole 24 Ore, Milano, 1999; Crisafulli V., Paladin L., Commentario breve alla Costituzione, Cedam, Padova, 1990; D Ammanzo S., Informazione e comunicazione delle Pubbliche Amministrazioni, Noccioli editore, Firenze, 2002; D Eramo R., Ora la funzione pubblica fa politica, LabItalia, Anno V, n. 7/2005, Roma; Della Porta D., La politica locale, Il Mulino, Bologna, 2004; Di Leo L., Rete Unitaria della Pubblica Amministrazione, Sito della Federazione Nazionale dei Direttori dei Servizi 199

4 generali e amministrativi delle istituzioni pubbliche, ; Fioritto A. (a cura di), Manuale di stile. Strumenti per semplificare il linguaggio delle amministrazioni pubbliche, Il Mulino, Bologna, 1997; Foglio A., Il marketing pubblico. Il marketing dello Stato, degli Enti locali, degli Enti pubblici nazionali e territoriali, Franco Angeli, Milano, 2005; Gelosi C., Comunicare il territorio. Il nuovo ruolo delle amministrazioni nella comunicazione istituzionale, Franco Angeli, Milano, 2004; Istituto nazionale per la comunicazione (a cura di), Manuale di comunicazione pubblica, Maggioli editore, Rimini, 2002; Levi N. (a cura di), Il piano di comunicazione nelle amministrazioni pubbliche, Edizioni Scientifiche Italiane, Roma, 2004; 200

5 Lombardi M., (a cura di), Il nuovo manuale di tecniche pubblicitarie: il senso e il valore della pubblicità, Franco Angeli, Milano, 2002; Mancini P., Manuale di comunicazione pubblica (II ed.), Laterza, Roma-Bari, 2002; Marongiu D., L attività amministrativa automatizzata, Maggioli, Rimini, 2005; Martines V., Ruggeri A., Salazar C., Lineamenti di diritto regionale, Giuffrè, Milano, 2005; Marsocci P., Poteri e Pubblicità. Per una teoria giuridica della comunicazione istituzionale, Cedam, Padova, 2002; Merloni F., L Informazione delle Pubbliche Amministrazioni, Maggioli editore, Rimini, 2002; Movimento a difesa del cittadino, Consumer s forum (a cura di), Cittadini on line Indagine sulle attività di comunicazione via internet della pubblica amministrazione, Il Sole 24 ore, Roma, 2005; 201

6 Natalini A., Le semplificazioni amministrative, Il Mulino, Bologna, 2002; Osservatorio economico e sociale del Comune di Pescara, (a cura di), Rapporto Pescara 2005, Pescara, 2005; Pierantoni P., La comunicazione istituzionale. Dieci anni di riforme nella Pubblica Amministrazione, ETS, Pisa, 2002; Presidenza del Consiglio Comunale, Statuto del Comune di Pescara, Pescara, 2003; Redazione del COM-PA, Discorso del Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi in apertura all XI edizione del COM-PA, Salone Europeo della Comunicazione Pubblica e dei Servizi al Cittadino e alle Imprese, Bologna, 2004; Redazione Iperbole, Iperbole accessibile, Iperbole Rete Civica del Comune di Bologna, ; Redazione sito sul Protocollo informatico, Informazioni generali sul protocollo Obiettivi e strategie di progetto, Sito 202

7 governativo sul Protocollo Informatico, ; Rifkin J., L era dell accesso, Mondadori, Milano, 2000; Rolla G., Messeri A., Grisendi A., Gli Urp: la comunicazione tra ente locale e cittadino, Maggioli editore, Rimini, 1998; Rolando S., Teoria e Tecniche della Comunicazione Pubblica (II ed.), Etas, Milano, 2003; Rovinetti A., Diritto di parola. Strategie, professioni, tecnologie della comunicazione pubblica, Edizioni Il Sole 24 ore, Milano, 2002; Tanese A. (a cura di), Rendere conto ai cittadini, Edizioni Scientifiche italiane, Roma, 2004; Tedesco V., Il voto telematico in Italia. Le elezioni del Rettore dell Università di Pisa, Tivelli L., Masini S., Un nuovo modo di governare, Fazi editore, Roma, 2002; 203

8 Ufficio stampa del CNIPA, Chi siamo, Sito ufficiale del CNIPA, ; Ufficio stampa del Comune di Pescara (a cura di), Pescara città cantiere, n. 1/2005, Pescara; Ufficio stampa del Comune di Pescara (a cura di), Pescara Vicina Il giornale del Comune di Pescara, n. 3/2005, Pescara; Ufficio stampa e comunicazione, Un Ispettorato della Funzione Pubblica per la lotta agli sprechi nella Pubblica Amministrazione, Ministero dell Interno, Roma, 2005; Ufficio stampa del Ministero della Funzione Pubblica, E- government, Il piano di azione del governo, Ministero della Funzione Pubblica, verno/palchigi_rapp_neweconomy_sint.shtml, 2000; Ufficio stampa del Ministero per l innovazione tecnologica, E-government: Italia conquista posizioni nelle classifiche UE, Sito del Ministero dell innovazione e delle tecnologie, ; 204

9 Ufficio stampa del Ministero per l innovazione tecnologica, La firma digitale, Sito del Ministero delle innovazioni e delle tecnologie, t/infrastrutture/firma_digitale.shtml, 2004; Ufficio stampa del Ministero dell innovazione tecnologica, Pubblica amministrazione: 13,1 milioni di carte intelligenti in Italia, più dell intera Europa, 2005; Ufficio stampa del Portale dell Unione europea, i2010: la società dell'informazione e i media al servizio della crescita e dell'occupazione, Portale dell Unione europea, ; Villa N., Finanziaria 2006: un colpo di forbici alle spese della p.a., Italia Oggi, Roma, 3 ottobre

BIBLIOGRAFIA DI DIRITTO REGIONALE A cura di G.C. De Martin

BIBLIOGRAFIA DI DIRITTO REGIONALE A cura di G.C. De Martin BIBLIOGRAFIA DI DIRITTO REGIONALE A cura di G.C. De Martin Oltre alle opere di carattere generale più recenti di diritto regionale (Cavaleri P., Diritto regionale, Cedam, Padova 2009; D Atena A., Diritto

Dettagli

Censimento dei corsi di informatica giuridica. e di diritto dell informatica attivati nelle Università italiane

Censimento dei corsi di informatica giuridica. e di diritto dell informatica attivati nelle Università italiane Istituto di Teoria e Tecniche dell'informazione Giuridica Consiglio Nazionale delle Ricerche ------------------------------------------------------------------------------------------ Censimento dei corsi

Dettagli

Prof- GIULIO NAPOLITANO giulio.napolitano@uniroma3.it CURRICULUM

Prof- GIULIO NAPOLITANO giulio.napolitano@uniroma3.it CURRICULUM Prof- GIULIO NAPOLITANO giulio.napolitano@uniroma3.it CURRICULUM Qualifiche Professore ordinario di diritto amministrativo nell Università degli Studi di Roma Tre, Dipartimento di Giurisprudenza Presidente

Dettagli

1992-93, Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento per l informazione e l editoria, Roma, 1994.

1992-93, Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento per l informazione e l editoria, Roma, 1994. BIBLIOGRAFIA AA.VV., Professionisti della cultura. Formazione, strategie e sbocchi dei laureati in Lettere e Filosofia, Franco Angeli, Milano, 1987. AA.VV., Digesto, UTET, Torino, 1992. AA.VV., Cultura,

Dettagli

BIBLIOGRAFIA. AA. VV.: Commentario al codice dell Autodisciplina pubblicitaria (a cura di Ugo Ruffolo), Giuffrè, 2003

BIBLIOGRAFIA. AA. VV.: Commentario al codice dell Autodisciplina pubblicitaria (a cura di Ugo Ruffolo), Giuffrè, 2003 BIBLIOGRAFIA AA. VV.: Commentario al codice dell Autodisciplina pubblicitaria (a cura di Ugo Ruffolo), Giuffrè, 2003 AA. VV.: Diritto amministrativo (a cura di Mazzarolli, Pericu, Romano, Roversi Monaco,

Dettagli

AUTORE TITOLO CASA EDITRICE DATA NOTE

AUTORE TITOLO CASA EDITRICE DATA NOTE 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 N. PROGRESSIVO AUTORE TITOLO CASA EDITRICE DATA NOTE 1-1a A.A.VV. Problemi e Prospettive CLEUP Ed.- Padova - maggio 2002 n.2 della difesa civica 2 Consiglio Regionale della Lombardia

Dettagli

TEORIA GENERALE del DIRITTO T.G.D. 1 T.G.D. 2 T.G.D. 3 T.G.D. 4 T.G.D. 5

TEORIA GENERALE del DIRITTO T.G.D. 1 T.G.D. 2 T.G.D. 3 T.G.D. 4 T.G.D. 5 TEORIA GENERALE del DIRITTO T.G.D. 1 AUTORE: BETTI Emilio TITOLO: Interpretazione della legge e degli atti giuridici (teoria generale e dogmatica) EDITORE: Milano, Giuffrè, 1949 PP.367 T.G.D. 2 AUTORE:

Dettagli

STUDIO LEGALE AVV. DANIELA REDOLFI

STUDIO LEGALE AVV. DANIELA REDOLFI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo REDOLFI DANIELA STUDIO LEGALE VIALE LOMBARDIA N. 56, 20131 MILANO Telefono 02-4986955 328-4297149 Fax 02-4987014 E-mail Codice

Dettagli

! " # " " $ $ $ % & %

!  #   $ $ $ % & % ! " # " " $ $ $ % & % ' ( ) )) * +, + 1 342 a MAR/1 MARTINES Temistocle Diritto costituzionale / Temistocle Martines. - 12 ed. interamente riveduta / da Gaetano Silvestri. Milano : Giuffrè, 2010. - VIII,

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo RAELI VITTORIO 6, VIA DEI TRAPPETI, 73039, TRICASE, ITALIA Telefono 0039 0833 543925 Fax 0039 0833

Dettagli

GLI EVENTI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: OPPORTUNITA DI CONDIVISIONE O STERILI VETRINE? Donatella Consolandi, Presidente Unicom.

GLI EVENTI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: OPPORTUNITA DI CONDIVISIONE O STERILI VETRINE? Donatella Consolandi, Presidente Unicom. GLI EVENTI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: OPPORTUNITA DI CONDIVISIONE O STERILI VETRINE? Donatella Consolandi, Presidente Unicom 11 novembre 2014 CHI E UNICOM Unicom Unione Nazionale Imprese di Comunicazione,

Dettagli

ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI BOLOGNA FACOLTÁ DI LETTERE E FILOSOFIA

ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI BOLOGNA FACOLTÁ DI LETTERE E FILOSOFIA ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI BOLOGNA FACOLTÁ DI LETTERE E FILOSOFIA Corso di laurea in Scienze della Comunicazione Pubblica, Sociale e Politica. FORZE DELL ORDINE E PARTECIPAZIONE ONLINE.

Dettagli

PUBBLICAZIONI E ATTIVITA' DI RICERCA

PUBBLICAZIONI E ATTIVITA' DI RICERCA PUBBLICAZIONI E ATTIVITA' DI RICERCA Libri R. Cavallo Perin, La struttura della concessione di servizio pubblico locale, Torino, Giappichelli, 1998, R. Cavallo Perin, Comuni e province nella gestione dei

Dettagli

Internet, una rivoluzione in redazione. Il cambiamento del lavoro giornalistico nei quotidiani

Internet, una rivoluzione in redazione. Il cambiamento del lavoro giornalistico nei quotidiani Internet, una rivoluzione in redazione. Il cambiamento del lavoro giornalistico nei quotidiani Cattedra di Storia delle Comunicazioni di massa Distu Università degli Studi della Tuscia A. A. 2011-2012

Dettagli

LE CLASSIFICHE DELLA DIDATTICA

LE CLASSIFICHE DELLA DIDATTICA LE CLASSIFICHE DELLA DIDATTICA LAUREE TRIENNALI GRUPPO SCIENTIFICO SCIENZE E TECNOLOGIE DELLA NAVIGAZIONE SCIENZE E TECNOLOGIE FISICHE SCIENZE E TECNOLOGIE INFORMATICHE SCIENZE MATEMATICHE 1 TRIESTE 106,0

Dettagli

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO PROVVEDIMENTO SENZA IMPEGNO con FD. Codice identificativo 884327

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO PROVVEDIMENTO SENZA IMPEGNO con FD. Codice identificativo 884327 COMUNE DI PISA TIPO ATTO PROVVEDIMENTO SENZA IMPEGNO con FD N. atto DN-12 / 204 del 26/03/2013 Codice identificativo 884327 PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp. Cittadino APPROVAZIONE DEGLI

Dettagli

Obiettivi di accessibilità per l anno 2015

Obiettivi di accessibilità per l anno 2015 CITTÁ DI MONSELICE COMUNE DI MONSELICE Obiettivi di accessibilità per l anno 2015 Redatto ai sensi dell articolo 9, comma 7 del decreto legge 18 ottobre 2012, n. 179. La frequenza di aggiornamento dei

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome RUSSO GERLANDO LUIGI Indirizzo COMUNE DI ORBASSANO (TO) - P.ZZA UMBERTO I N. 5 - TEL. 0119036214 COMUNE DI

Dettagli

Obiettivi di accessibilità per l anno 2015

Obiettivi di accessibilità per l anno 2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA Obiettivi di accessibilità per l anno 2015 Redatto ai sensi dell articolo 9, comma 7 del decreto legge 18 ottobre 2012, n. 179. Redatto il 16/03/2015 1 SOMMARIO Obiettivi

Dettagli

Obiettivi di accessibilità per l anno 2014

Obiettivi di accessibilità per l anno 2014 ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE "SIBILLA ALERAMO" Obiettivi di accessibilità per l anno 2014 Redatto ai sensi dell articolo 9, comma 7 del decreto legge 18 ottobre 2012, n. 179. Redatto il

Dettagli

CURRICULUM VITAE DI PierCarla Delpiano. Laureata in Economia e Commercio presso l'università di Genova. Profilo professionale

CURRICULUM VITAE DI PierCarla Delpiano. Laureata in Economia e Commercio presso l'università di Genova. Profilo professionale CURRICULUM VITAE DI PierCarla Delpiano Nata a Camerana (Cuneo) l'11 marzo 1964 Laureata in Economia e Commercio presso l'università di Genova. Profilo professionale Inizia la carriera professionale specializzandosi

Dettagli

FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA. CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN GIURISPRUDENZA Cl.LMG/01

FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA. CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN GIURISPRUDENZA Cl.LMG/01 FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN GIURISPRUDENZA Cl.LMG/01 Insegnamento di DIRITTO PENALE AMMINISTRATIVO SSD IUS 17 CFU 5 - A.A. 2014-2015 Docente: PROF. PAOLO TANDA Obiettivi formativi:

Dettagli

Cons. Michele Corradino

Cons. Michele Corradino Curriculum vitae Cons. Michele Corradino 44 anni, è Consigliere di Stato. - Si laurea in Giurisprudenza a 21 anni con 110 e lode e acquisisce successivamente il Dottorato di ricerca in diritto penale italiano

Dettagli

a. a. 2004/ 2005 "E-government e Agentificazione: parole chiave della nuova amministrazione. Il caso dell Agenzia delle Entrate."

a. a. 2004/ 2005 E-government e Agentificazione: parole chiave della nuova amministrazione. Il caso dell Agenzia delle Entrate. TITOLO DELLA TESI: SCHEDA DI SINTESI TESI a. a. 2004/ 2005 "E-government e Agentificazione: parole chiave della nuova amministrazione. Il caso dell Agenzia delle Entrate." di MARIANGELA VALLETTA email

Dettagli

Storia e modelli del giornalismo 24/09/2015. Presentazione del corso

Storia e modelli del giornalismo 24/09/2015. Presentazione del corso Storia e modelli del giornalismo 24/09/2015 Presentazione del corso Storia e modelli del giornalismo Il corso è destinato agli iscritti al primo anno del corso di laurea in Media, comunicazione digitale

Dettagli

Prezzo edizione cartacea. Prezzo edizione digitale. Note. Titolo Casa editrice Periodicità Posseduta dal

Prezzo edizione cartacea. Prezzo edizione digitale. Note. Titolo Casa editrice Periodicità Posseduta dal INDAGINE DI MERCATO EX ART. 125 COMMA 11 DEL D.LGS. 163/2006 PER L INDIVIDUAZIONE DEGLI OPERATORI ECONOMICI DA INVITARE ALLA PROCEDURA DI COTTIMO FIDUCIARIO, MEDIANTE GARA INFORMALE, PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

Lecce, 3 luglio aula SP4 - Edificio Sperimentale Tabacchi

Lecce, 3 luglio aula SP4 - Edificio Sperimentale Tabacchi Lecce, 3 luglio aula SP4 - Edificio Sperimentale Tabacchi LA DOMOTICA NELLA SOCIETA DELL INFORMAZIONE Aspetti giuridici, sociali, economici Relazione introduttiva Prof. Donato A. Limone Direttore del Laboratorio

Dettagli

Corso SOCIOLOGIA DEL TURISMO (Turismo e comunità locali) Docente Silvia Mugnano Tutor: Chiara Respi anno Accademico

Corso SOCIOLOGIA DEL TURISMO (Turismo e comunità locali) Docente Silvia Mugnano Tutor: Chiara Respi anno Accademico Corso SOCIOLOGIA DEL TURISMO (Turismo e comunità locali) Docente Silvia Mugnano Tutor: Chiara Respi anno Accademico 2012-2013 I contenuti del corso I contenuti comunità locale ( 1 su 2) Teorie classiche

Dettagli

CURRICULUM VITAE EUROPEO

CURRICULUM VITAE EUROPEO CURRICULUM VITAE EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI Cognome / Nome Fantin Andrea Indirizzo Via Monte Nero, n. 2/C Telefono 045/8681236 Fax 045/8681290 e-mail andrea.fantin@unimc.it Nazionalità Italiana Data

Dettagli

ASL 3 Genovese Via Bertani Genova. CURRICULUM VITAE DOTT. Domenico Gallo INFORMAZIONI PERSONALI

ASL 3 Genovese Via Bertani Genova. CURRICULUM VITAE DOTT. Domenico Gallo INFORMAZIONI PERSONALI ASL 3 Genovese Via Bertani 4 16125 Genova CURRICULUM VITAE DOTT. Domenico Gallo INFORMAZIONI PERSONALI Nome Domenico Gallo Data di nascita 10 luglio 1959 Qualifica Dirigente Analista Amministrazione ASL

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Italiana

CURRICULUM VITAE.  Italiana CURRICULUM VITAE GIORGIO MOCAVINI Informazioni personali NOME: COGNOME: Giorgio Mocavini LUOGO E DATA DI NASCITA: Roma, 17 ottobre 1990 INDIRIZZO: Via Giacomo Cesaroni, 22 Sutri (VT) 01015 Italia E-MAIL:

Dettagli

Antologia delle risorse Internet (e cartacee) per il Corso d informazione bibliografica. Dott.ssa Patrizia Lùperi

Antologia delle risorse Internet (e cartacee) per il Corso d informazione bibliografica. Dott.ssa Patrizia Lùperi Antologia delle risorse Internet (e cartacee) per il Corso d informazione bibliografica Dott.ssa Patrizia Lùperi luperi@rom.unipi.it A a 2010-2011 Antologia delle risorse I riferimenti bibliografici tradizionali

Dettagli

Sistema Informativo del Ministero dell'istruzione, Università e Ricerca

Sistema Informativo del Ministero dell'istruzione, Università e Ricerca Dati anagrafici Cognome Nome Data di nascita Provincia di nascita FANZINI ANNAMARIA 26/05/1954 PIACENZA Ruolo Decorrenza Giuridica della nomina da Dirigente Regione di prima nomina in qualità di Dirigente

Dettagli

AREE STRATEGICHE RIORDINO DELLE FUNZIONI DEGLI ENTI TERRITORIALI AD AREA VASTA

AREE STRATEGICHE RIORDINO DELLE FUNZIONI DEGLI ENTI TERRITORIALI AD AREA VASTA AREE STRATEGICHE AZIONI IN MATERIA DI AFFARI REGIONALI E AUTONOMIE RIORDINO DELLE FUNZIONI DEGLI ENTI TERRITORIALI AD AREA VASTA AZIONI INDIRIZZATE ALLA REVISIONE DELLA SPESA AZIONI PER SVILUPPARE LA DIGITALIZZAZIONE

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA Il sottoscritto FACOLTÀ DI ECONOMIA Corso di Laurea Specialistica in ECONOMIA E LEGISLAZIONE D IMPRESA Classe 84/S Scienze economico-aziendali ANNO ACCADEMICO 2008/2009

Dettagli

ISTRUZIONE E FORMAZIONE 2010

ISTRUZIONE E FORMAZIONE 2010 Da a.s. 1998-1999 Nominata componente esterno di commissione degli esami di Stato conclusivi dei corsi di studio d istruzione secondaria superiore. Istituto Tecnico Vallauri di Roma Istituto Tecnico Vallauri

Dettagli

FESTIVAL DEGLI SCRITTORI PREMIO GREGOR VON REZZORI * CITTA DI FIRENZE (X edizione Firenze, 6-8 giugno 2016) PROGETTO IL GIORNALE DEI RAGAZZI

FESTIVAL DEGLI SCRITTORI PREMIO GREGOR VON REZZORI * CITTA DI FIRENZE (X edizione Firenze, 6-8 giugno 2016) PROGETTO IL GIORNALE DEI RAGAZZI FESTIVAL DEGLI SCRITTORI PREMIO GREGOR VON REZZORI * CITTA DI FIRENZE (X edizione Firenze, 6-8 giugno 2016) PROGETTO IL GIORNALE DEI RAGAZZI A cura di Isabella Di Nolfo IDN Media Relations 0 A CHI Il progetto

Dettagli

www.garanteprivacy.it ELEZIONI EUROPEE Le regole per il corretto uso dei dati personali

www.garanteprivacy.it ELEZIONI EUROPEE Le regole per il corretto uso dei dati personali ELEZIONI EUROPEE Le regole per il corretto uso dei dati personali In vista delle prossime elezioni europee, il Garante privacy ricorda a partiti politici e candidati le modalità per utilizzare correttamente

Dettagli

MO D E L L O P E R I L CURRICULUM VITAE

MO D E L L O P E R I L CURRICULUM VITAE MO D E L L O P E R I L CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Cognome, nome DELLO IACONO IVANA Data di nascita 11.5.1963 Qualifica DIRIGENTE Amministrazione COMUNE DI PAVIA Incarico attuale DIRIGENTE

Dettagli

F O R M A T O INFORMAZIONI PERSONALI MORELLO MARIA. ESPERIENZE. Nome. . Nome e indirizzo del datore di lavoro

F O R M A T O INFORMAZIONI PERSONALI MORELLO MARIA. ESPERIENZE. Nome.  . Nome e indirizzo del datore di lavoro F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome MORELLO MARIA E-mail maria.morello@uniurb.it ESPERIENZE Date (01.02.2016 31.01.2017) Date (01.10.2015 30.09.2016)

Dettagli

CURRICULUM VITAE Ultimo aggiornamento CV in data

CURRICULUM VITAE Ultimo aggiornamento CV in data CURRICULUM VITAE Ultimo aggiornamento CV in data 2015-05-15 DATI GENERALI Cognome e nome CAPPE' FRANCESCA MARIA Data di nascita 14/05/1959 E-mail Matricola 0010942 Anzianità aziendale (anno) 26 Direzione

Dettagli

UNIONE TERRE DI CASTELLI E COMUNE DI MONTESE STRUTTURA DEL PIANO DI COMUNICAZIONE

UNIONE TERRE DI CASTELLI E COMUNE DI MONTESE STRUTTURA DEL PIANO DI COMUNICAZIONE www.consorziomipa.it UNIONE TERRE DI CASTELLI E COMUNE DI MONTESE STRUTTURA DEL PIANO DI COMUNICAZIONE Luglio 2016 PIANO DI COMUNICAZIONE: OBIETTIVI E STRUTTURA Con il Piano di Comunicazione è possibile

Dettagli

Istituzioni e Territori

Istituzioni e Territori Istituzioni e Territori Obiettivo Ristrutturare l attuale offerta dei servizi ICT a supporto dell Area Lavoro, Impresa e Sviluppo Economico attraverso la realizzazione di un quadro organico di interventi

Dettagli

Dirigente di servizio

Dirigente di servizio F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Via degli Emiri 45 Telefono OMISSIS E-mail OMISSIS Nazionalità italiana ESPERIENZA LAVORATIVA Da

Dettagli

Principi generali per un organigramma ed un funzionigramma di ANFFAS ONLUS

Principi generali per un organigramma ed un funzionigramma di ANFFAS ONLUS Principi generali per un organigramma ed un funzionigramma di ANFFAS ONLUS Separazione tra ruolo politico e ruolo tecnico Rispetto della mission di ANFFAS ONLUS: promozione e difesa dei diritti, sensibilizzazione,

Dettagli

curriculum vitae Informazioni personali De Simone Giovanni Impiego ricercato / Settore di competenza Organizzativo/Gestionale Esperienza professionale

curriculum vitae Informazioni personali De Simone Giovanni Impiego ricercato / Settore di competenza Organizzativo/Gestionale Esperienza professionale curriculum vitae Informazioni personali Cognome/i e nome/i Indirizzo/i De Simone Giovanni Via delle Fiamme Gialle 3, 00122 Roma, Italia Telefono/i 06-49933461 Cellulare 3346878927 Fax 06-49933526 E-mail

Dettagli

Compensi per gli Istruttori delle Associazioni Sportive e Benefici Fiscali

Compensi per gli Istruttori delle Associazioni Sportive e Benefici Fiscali www.tuttoballo.net è un dominio registrato. Copyright 2004. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta, memorizzata in sistemi d'archivio o trasmessa in qualsiasi forma o mezzo. I trasgressori

Dettagli

Obiettivi di accessibilità per l anno 2016

Obiettivi di accessibilità per l anno 2016 Comune di Cupra Marittima Provincia di Ascoli Piceno Obiettivi di accessibilità per l anno 2016 Redatto ai sensi dell articolo 9, comma 7 del decreto legge 18 ottobre 2012, n. 179. Redatto il 30/03/2016

Dettagli

SOCIETA PARTECIPATE E CONSORZI AI RAGGI X (a cura Matteo Esposito)

SOCIETA PARTECIPATE E CONSORZI AI RAGGI X (a cura Matteo Esposito) SOCIETA PARTECIPATE E CONSORZI AI RAGGI X (a cura Matteo Esposito) I commi 587, 588, 589, 591 e 735 dell articolo unico della legge finanziaria 2007 impongono nuovi adempimenti in capo agli enti locali,

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Tinagli Maria Data di nascita 05/01/1950. Dirigente - Direzione Generale Ordinamenti Scolastici

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Tinagli Maria Data di nascita 05/01/1950. Dirigente - Direzione Generale Ordinamenti Scolastici INFORMAZIONI PERSONALI Nome Tinagli Maria Data di nascita 05/01/1950 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio II Fascia Dirigente - Direzione Generale Ordinamenti Scolastici

Dettagli

Comunicazione, Innovazione, Multimedialità (CIM)

Comunicazione, Innovazione, Multimedialità (CIM) Comunicazione, Innovazione, Multimedialità (CIM) COMUNICAZIONE COMUNICAZIONE CORSO DI LAUREA CIM - Comunicazione, innovazione, multimedialità CORSO DI LAUREA MAGISTRALE CPM Comunicazione professionale

Dettagli

TORINO TORINO WORKSHOP IL GOVERNO DELL INNOVAZIONE FARMACEUTICA: MODELLI DI GESTIONE SOSTENIBILE DEI FARMACI ONCOLOGICI INNOVATIVI AD ALTO COSTO

TORINO TORINO WORKSHOP IL GOVERNO DELL INNOVAZIONE FARMACEUTICA: MODELLI DI GESTIONE SOSTENIBILE DEI FARMACI ONCOLOGICI INNOVATIVI AD ALTO COSTO OSPEDALE e TERRITORIO WORKSHOP IL GOVERNO DELL INNOVAZIONE FARMACEUTICA: MODELLI DI GESTIONE SOSTENIBILE DEI FARMACI ONCOLOGICI INNOVATIVI AD ALTO COSTO NAPOLI FIRENZE PADOVA BOLOGNA ROMA BARI PALERMO

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AI CORSI DI FORMAZIONE IN MATERIA DI ANTICORRUZIONE E ANTIMAFIA PER I COMUNI DELLA PROVINCIA DI ROMA

BANDO PER L AMMISSIONE AI CORSI DI FORMAZIONE IN MATERIA DI ANTICORRUZIONE E ANTIMAFIA PER I COMUNI DELLA PROVINCIA DI ROMA BANDO PER L AMMISSIONE AI CORSI DI FORMAZIONE IN MATERIA DI ANTICORRUZIONE E ANTIMAFIA PER I COMUNI DELLA PROVINCIA DI ROMA (con esclusione di Roma Capitale), FROSINONE, LATINA, RIETI E VITERBO CODICI

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome GALLIGANI CINZIA Indirizzo VIA MURA DEI FRANCESI, 11 CAP 00043 CIAMPINO (RM) Telefono 06/47614077 Fax 06/47613385 E-mail cinzia.galligani@tesoro.it

Dettagli

IL DEPOSITO PREVENTIVO TELEMATICO DEI PROGETTI ORAFI

IL DEPOSITO PREVENTIVO TELEMATICO DEI PROGETTI ORAFI IL DEPOSITO PREVENTIVO TELEMATICO DEI PROGETTI ORAFI Il ruolo e le attività del Laboratorio Saggio Metalli Preziosi della Camera di Commercio di Vicenza Elio Poma Convegno : orafo VicenzaOro CHOICE 09

Dettagli

Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni

Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni DELIBERA N. 235/16/CONS INCLUSIONE DEGLI IMPIANTI DI RADIODIFFUSIONE SONORA ANALOGICA OPERANTI IN BANDA FM (87,5 108 MHz) ALL INTERNO DELLA SEZIONE SPECIALE DEL REGISTRO DEGLI OPERATORI DI COMUNICAZIONE

Dettagli

Obiettivi di accessibilità per l anno 2015

Obiettivi di accessibilità per l anno 2015 AZIENDA USL6 DI LIVORNO Azienda per i Servizi Sanitari n.6 Livorno Obiettivi di accessibilità per l anno 2015 Redatto ai sensi dell articolo 9, comma 7 del decreto legge 18 ottobre 2012, n. 179. Redatto

Dettagli

Piano formazione 2016 La formazione e la natura di FBK: L investimento in conoscenza, capacità e competenze è elemento costitutivo della Fondazione Bruno Kessler Statuto e missione: «investire nella formazione,

Dettagli

Le nuove tecnologie per una Pubblica Amministrazione che cambia. Il sito web dell Azienda USL di Ferrara

Le nuove tecnologie per una Pubblica Amministrazione che cambia. Il sito web dell Azienda USL di Ferrara UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BOLOGNA FACOLTA' DI LETTERE E FILOSOFIA Corso di laurea specialistica in Comunicazione Pubblica, Sociale e Politica Le nuove tecnologie per una Pubblica Amministrazione che cambia.

Dettagli

GIULIO VESPERINI CURRICULUM

GIULIO VESPERINI CURRICULUM GIULIO VESPERINI CURRICULUM - E' nato a Roma il 19 agosto 1959 Attività formative - Si è laureato il 23 marzo 1984, presso l'università La Sapienza di Roma, discutendo una tesi su " La riforma delle partecipazioni

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome GARGAGLIONE FRANCESCO PAOLO Indirizzo COMPLESSO ENNADUE C.DA FERRANTE 94100 ENNA Telefono 334/7975739 Fax

Dettagli

I) ASM (Azienda Sanitaria Locale di Matera) (dal ad oggi)

I) ASM (Azienda Sanitaria Locale di Matera) (dal ad oggi) I) ASM (Azienda Sanitaria Locale di Matera) (dal 31.12.2004 ad oggi) - Responsabile Ufficio Inquadramento Giuridico e Trattamento IL SOLE Economico 24 ORE - Supporto Amministrativo Direzione Generale 2)

Dettagli

FB/tn D.R. n IL RETTORE

FB/tn D.R. n IL RETTORE FB/tn D.R. n. 9905 Commissioni giudicatrici delle procedure di valutazione comparativa per la copertura di posti di ricercatore con contratto a tempo determinato cofinanziati dalla Regione Lombardia IL

Dettagli

Giovanna Raffaella Stumpo

Giovanna Raffaella Stumpo Giovanna Raffaella Stumpo Nata a Bologna 24.2.1967 Residente a Milano Studio Legale Stumpo Via Fogazzaro 35 20135 Milano Uf. e Fax + 39 2 5450007 Cell +. 39 333 344 63 53 www.giovanna.stumpo.nam e avv.grstumpo@libero.it

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome e Cognome Indirizzo Francesco Battaglia VIA TEMOLO 4 20126 MILANO Telefono Uff. 02 6448 6108 Mobile 339 5468150 Fax E-mail francesco.battaglia@unimib.it

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. DI LIBERATORE LEO Data di nascita 08/04/1953

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. DI LIBERATORE LEO Data di nascita 08/04/1953 INFORMAZIONI PERSONALI Nome DI LIBERATORE LEO Data di nascita 08/04/1953 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio DIRIGENTE AMMINISTRATIVO ENTE LOCALE AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE

Dettagli

Il Piano Strategico di Sviluppo del Turismo in Italia

Il Piano Strategico di Sviluppo del Turismo in Italia Il Piano Strategico di Sviluppo del Turismo in Italia Primi Orientamenti Comitato permanente di promozione del turismo in Italia Riunione del 13 gennaio 2016, Roma Il Piano Strategico di Sviluppo del Turismo

Dettagli

IL CONTROLLO DI GESTIONE NELLE AZIENDE SANITARIE: L ANALISI DEGLI INDICATORI DI QUALITÀ

IL CONTROLLO DI GESTIONE NELLE AZIENDE SANITARIE: L ANALISI DEGLI INDICATORI DI QUALITÀ Università degli Studi di Torino Facoltà di Economia Corso di laurea in Economia Aziendale Indirizzo: Management Pubblico IL CONTROLLO DI GESTIONE NELLE AZIENDE SANITARIE: L ANALISI DEGLI INDICATORI DI

Dettagli

DIRIGENTE - comparto Regioni AA.LL.- a tempo indeterminato

DIRIGENTE - comparto Regioni AA.LL.- a tempo indeterminato C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome PEDINI ANTONELLA Data di nascita 31.01.1958 Qualifica Amministrazione DIRIGENTE - comparto Regioni AA.LL.- a tempo indeterminato COMUNE DI PERUGIA

Dettagli

Curriculum vitæ ultimo aggiornamento: 22 aprile 2016

Curriculum vitæ ultimo aggiornamento: 22 aprile 2016 ultimo aggiornamento: 22 aprile 2016 Informazioni personali Nome e cognome Data di nascita 29 luglio 1961 Amministrazione Responsabilità attuali Responsabile ACRA - Settore USD - Servizi agli studenti

Dettagli

SOMMARIO. Capitolo 1 Passato, presente, e futuro del Privacy Officer. Capitolo 2 Il Privacy Officer: ruolo, compiti e responsabilità

SOMMARIO. Capitolo 1 Passato, presente, e futuro del Privacy Officer. Capitolo 2 Il Privacy Officer: ruolo, compiti e responsabilità SOMMARIO Presentazione... IX Nota sugli Autori... XI Prefazione... XIX Introduzione... XXIII Capitolo 1 Passato, presente, e futuro del Privacy Officer 1.1 La storia del Privacy Officer... 1 1.2 Il Privacy

Dettagli

Obiettivi di accessibilità per l anno 2014

Obiettivi di accessibilità per l anno 2014 Comune di Ateleta Provincia di L Aquila Obiettivi di accessibilità per l anno 2014 Redatto ai sensi dell articolo 9, comma 7 del decreto legge 18 ottobre 2012, n. 179. SOMMARIO Obiettivi di accessibilità

Dettagli

Posta Elettronica Certificata e sistemi di Comunicazione Digitale: stato dell arte

Posta Elettronica Certificata e sistemi di Comunicazione Digitale: stato dell arte Posta Elettronica Certificata e sistemi di Comunicazione Digitale: stato dell arte Roberto Palumbo Pag. 1 Codice dell Amministrazione Digitale Cittadini e imprese -> diritto a richiedere ed ottenere l

Dettagli

CURRICULUM. Dati anagrafici Ciro CARANO, nato a S. Severo (FG) il 07.02.1958, con studio in Trieste L.go don Bonifacio n. 1

CURRICULUM. Dati anagrafici Ciro CARANO, nato a S. Severo (FG) il 07.02.1958, con studio in Trieste L.go don Bonifacio n. 1 CURRICULUM Dati anagrafici Ciro CARANO, nato a S. Severo (FG) il 07.02.1958, con studio in Trieste L.go don Bonifacio n. 1 Laurea In giurisprudenza, a Trieste nel 1980, con voto finale di 110/110 e lode

Dettagli

PROPOSTE FORMATIVE LINEE ADA

PROPOSTE FORMATIVE LINEE ADA ANNO 2016 PROPOSTE FORMATIVE LINEE ADA CRESCITA DELL ADATTABILITÀ DEI LAVORATORI ATTRAVERSO LA FORMAZIONE CONTINUA - REGIONE LAZIO: ASSESSORATO FORMAZIONE, RICERCA, SCUOLA E UNIVERSITÀ ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA

Dettagli

Curriculum Vitae di Grano Gianfranco

Curriculum Vitae di Grano Gianfranco Informazioni personali Cognome Nome Grano Gianfranco Indirizzo Domicilio,,, () Telefono Fax Email Cittadinanza Italia Data di nascita 10 07 1976 Sesso M Aree/Settori Interesse Settori Interesse Industria,

Dettagli

Piano straordinario per la digitalizzazione della giustizia Appendice

Piano straordinario per la digitalizzazione della giustizia Appendice Piano straordinario per la digitalizzazione della giustizia Appendice Roma, 24 giugno 2011 1 Piano straordinario: Quadro di sintesi delle adesioni aggiornato al 23 giugno 2011 Obiettivi del programma Al

Dettagli

INDICE SOMMARIO. 12. Contratti telematici in senso ampio e contratti telematici in senso stretto:ladiversaincidenzadell assettomateriale...

INDICE SOMMARIO. 12. Contratti telematici in senso ampio e contratti telematici in senso stretto:ladiversaincidenzadell assettomateriale... INDICE SOMMARIO Introduzione... pag. XI Capitolo Primo CONTRATTI INFORMATICI, TELEMATICI E VIRTUALI: INNOVAZIONE TECNOLOGICA E STRUTTURE CONTRATTUALI LE FONTI... 1 1. La rivoluzione informatica e telematica:

Dettagli

Allegato n. 1 determinazione dirigente Affari generali e gestione risorse n.17 del 4/5/2015 Elenchi esperti, domande pervenute al 30/04/2015: Ammessi

Allegato n. 1 determinazione dirigente Affari generali e gestione risorse n.17 del 4/5/2015 Elenchi esperti, domande pervenute al 30/04/2015: Ammessi Allegato n. 1 determinazione dirigente Affari generali e gestione risorse n.17 del 4/5/2015 Elenchi esperti, domande pervenute al 30/04/2015: Ammessi 1 - discipline economiche e statistiche 2 - informatici

Dettagli

Programma. Sala delle Conferenze presso l Autorità Garante dei Dati Personali Roma - Piazza Monte Citorio, 123/a

Programma. Sala delle Conferenze presso l Autorità Garante dei Dati Personali Roma - Piazza Monte Citorio, 123/a le garanzie nel sistema locale delle comunicazioni: funzioni delegate ai Co.re.com. Programma seminari di formazione Sala delle Conferenze presso l Autorità Garante dei Dati Personali Roma - Piazza Monte

Dettagli

La dematerializzazione dei documenti a scuola

La dematerializzazione dei documenti a scuola Procedure, soluzioni e open point 1 Le tecnologie informatiche si sono evolute con una tale rapidità da rendere necessaria l approvazione di un nuovo testo normativo. 2 I cittadini e le imprese richiedono

Dettagli

PIANO OPERATIVO PER LA INTRODUZIONE DEL PROTOCOLLO INFORMATICO

PIANO OPERATIVO PER LA INTRODUZIONE DEL PROTOCOLLO INFORMATICO PIANO OPERATIVO PER LA INTRODUZIONE DEL PROTOCOLLO INFORMATICO GLI OBIETTIVI REALIZZARE QUANTO DISPOSTO DALLA NORMATIVA RAZIONALIZZARE IL FLUSSO DOCUMENTALE RIDURRE I TEMPI PER LA DEFINIZIONE DIE PROCESSI

Dettagli

CURRICULUM VITAE Ultimo aggiornamento CV in data

CURRICULUM VITAE Ultimo aggiornamento CV in data CURRICULUM VITAE Ultimo aggiornamento CV in data 2015-05-15 DATI GENERALI Cognome e nome GERACI MARIA GRAZIA Data di nascita 28/07/1952 E-mail mariagrazia.geraci@regione.toscana.it Matricola 0010828 Anzianità

Dettagli

PERCHÉ È COSÌ DIFFICILE UTILIZZARE IL DIGITALE PER LA CRESCITA DELL ITALIA Considerazioni e opportunità. Ivan Lo Bello Presidente Unioncamere

PERCHÉ È COSÌ DIFFICILE UTILIZZARE IL DIGITALE PER LA CRESCITA DELL ITALIA Considerazioni e opportunità. Ivan Lo Bello Presidente Unioncamere PERCHÉ È COSÌ DIFFICILE UTILIZZARE IL DIGITALE PER LA CRESCITA DELL ITALIA Considerazioni e opportunità Ivan Lo Bello Presidente Unioncamere Capri, 9 Ottobre 2015 Lo scenario a partire dai dati relativi

Dettagli

Le proposte per la riforma delle autonomie locali in Lombardia

Le proposte per la riforma delle autonomie locali in Lombardia Applicazione della legislazione in materia di unione/fusione di Comuni: esperienze a confronto giovedì 5 maggio 2016// Centro Studi PIM - Villa Scheibler Le proposte per la riforma delle autonomie locali

Dettagli

Tarffario 2014 DIREZIONE SERVIZI CIVICI, LEGALITA' E DIRITTI TARIFFE 2015

Tarffario 2014 DIREZIONE SERVIZI CIVICI, LEGALITA' E DIRITTI TARIFFE 2015 Tarffario 2014 DIREZIONE SERVIZI CIVICI, LEGALITA' E DIRITTI SERVIZI DEMOGRAFICI TARIFFE 2015 Tariffe 2014 pag. 1 UFFICIO TOPONOMASTICA STRADALE - ECOGRAFICO NUMERAZIONE CIVICA - in plastica 114,00 - in

Dettagli

CURRICULUM VITAE SABINA GRANIERI

CURRICULUM VITAE SABINA GRANIERI CURRICULUM VITAE SABINA GRANIERI DATI ANAGRAFICI: Sabina Granieri Roma, 04/06/1977 Cittadinanza: italiana Stato Civile: Coniugata Residenza: Piazza San Sebastiano 3,00017 Nerola Roma. FORMAZIONE: 1996

Dettagli

INDICE 1.2 - PRIORITA, TRAGUARDI, OBIETTIVI INDIVIDUATI DAL RAV

INDICE 1.2 - PRIORITA, TRAGUARDI, OBIETTIVI INDIVIDUATI DAL RAV INDICE LA DEFINIZIONE DELLA VISION E DELLA MISSION DELLA SCUOLA CAP. 1 LE PRIORITÁ STRATEGICHE 1.1 - DESCRIZIONE DELL AMBIENTE DI RIFERIMENTO E DELLE RISORSE DISPONIBILI 1.1.1 - Popolazione scolastica

Dettagli

Stato di avanzamento dei piani di azione per il soddisfacimento delle condizionalità ex-ante. Comitato di Sorveglianza 27 maggio 2015

Stato di avanzamento dei piani di azione per il soddisfacimento delle condizionalità ex-ante. Comitato di Sorveglianza 27 maggio 2015 Abteilung Europa Amt 39.1 Amt für europäische Integration Ripartizione Europa Ufficio 39.1 Ufficio per l integrazione europea Stato di avanzamento dei piani di azione per il soddisfacimento delle condizionalità

Dettagli

CURRICULUM. Prof. Avv. Angelo PANDOLFO

CURRICULUM. Prof. Avv. Angelo PANDOLFO CURRICULUM Prof. Avv. Angelo PANDOLFO LUOGO E DATA DI NASCITA Napoli - 25 giugno 1946 RESIDENZA Roma, Via Tarvisio, 2 STUDIO PROFESSIONALE Roma, Via Barberini, 47 RECAPITI 06 6977571 angelo.pandolfo@fieldfisher.com

Dettagli

sgiannantonio@regione.lazio.it Italiana

sgiannantonio@regione.lazio.it Italiana CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SILVESTRO GIANNANTONIO Indirizzo Telefono 06 65 93 23 47 E-mail Nazionalità Data di nascita 01/10/1979 Ultimo titolo di studio conseguito Titoli professionali

Dettagli

1968 Gea Ducci Un. degli Studi di Urbino Carlo Bo 2) Titoli di studio acquisiti descrizione

1968 Gea Ducci Un. degli Studi di Urbino Carlo Bo 2) Titoli di studio acquisiti descrizione DATA CURRICULUM 19 maggio 2007 1) Dati anagrafici Indirizzo e-mail: g.ducci@soc.uniurb.it Anno di nascita Nome e cognome Ateneo di servizio o di riferimento 1968 Gea Ducci Un. degli Studi di 2) Titoli

Dettagli

GIORNATA MONDIALE SENZA TABACCO WORLD NO-TOBACCO DAY 2016

GIORNATA MONDIALE SENZA TABACCO WORLD NO-TOBACCO DAY 2016 Osservatorio Fumo, Alcol e Droga GIORNATA MONDIALE SENZA TABACCO WORLD NO-TOBACCO DAY 2016 Get ready for plain packaging Pronti per il confezionamento anonimo XVIII CONVEGNO NAZIONALE TABAGISMO E SERVIZIO

Dettagli

Curriculum Vitae Alessandra Vidoni DATI PERSONALI Luogo e data di nascita Roma, 11/08/1952 Recapiti telefonici 06/67102632 E-mail alessandra.vidoni@comune.roma.it TITOLI DI STUDIO 1979 Diploma di Laurea

Dettagli

ISTITUTO TECNICO STATALE "L. EINAUDI

ISTITUTO TECNICO STATALE L. EINAUDI ISTITUTO TECNICO STATALE "L. EINAUDI Denominazione Istituzione scolastica Istituto Tecnico Statale L EINAUDI Indirizzo, numero telefonico e fax sede centrale Via Prati, 2-42015 Correggio (RE) Tel. 0522

Dettagli

Curriculum Vitae. Informazioni personali Nome/ Cognome. Luciano Pasquini. Luogo e data di nascita San Giovanni in Persiceto,

Curriculum Vitae. Informazioni personali Nome/ Cognome. Luciano Pasquini. Luogo e data di nascita San Giovanni in Persiceto, Curriculum Vitae Informazioni personali Nome/ Cognome Residenza Cittadinanza Luciano Pasquini Bologna Italiana Luogo e data di nascita San Giovanni in Persiceto, 25.09.1946 Esperienza professionale dal

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Rivista italiana di ragioneria e di economia aziendale

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Rivista italiana di ragioneria e di economia aziendale BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Rivista italiana di ragioneria e di economia aziendale AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà di Economia - Università di Ancona

Dettagli

OBIETTIVI FORMATIVI QUALIFICANTI

OBIETTIVI FORMATIVI QUALIFICANTI CLASSE DELLE LAUREE SPECIALISTICHE IN FILOLOGIA MODERNA (16/S) OBIETTIVI FORMATIVI QUALIFICANTI CARATTERISTICHE DEL CORSO. Il Corso di Laurea specialistica biennale in Filologia e letteratura dal Medioevo

Dettagli

dott. Andrea CAPRARA CURRICULUM VITAE Ufficio presso: Palazzo I.C.I.S.S. via Santissima Trinità, Verona Piano2, Stanza18

dott. Andrea CAPRARA CURRICULUM VITAE Ufficio presso: Palazzo I.C.I.S.S. via Santissima Trinità, Verona Piano2, Stanza18 dott. Andrea CAPRARA CURRICULUM VITAE Ricercatore universitario in Diritto commerciale (SSD: ius/04) Università degli Studi di Verona - Dipartimento di Scienze giuridiche - Ufficio presso: Palazzo I.C.I.S.S.

Dettagli

Gli obiettivi del Governo italiano per la dematerializzazione dei documenti G.Pontevolpe

Gli obiettivi del Governo italiano per la dematerializzazione dei documenti G.Pontevolpe Gli obiettivi del Governo italiano per la dematerializzazione dei documenti Ing. Gianfranco Pontevolpe Responsabile Ufficio Dematerializzazione Centro Nazionale per l Informatica nella Pubblica Amministrazione

Dettagli