Dieci stranissimi giorni

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Dieci stranissimi giorni"

Transcript

1 Dieci stranissimi giorni

2 Una sera Zigro era particolarmente arrabbiato e allora decise di maledire la piccola Elisa. Le mandò un pipistrello maledetto che la fece diventare bruttissima. disegno di Veronica La principessa Verlin era una ragazza bellissima con lunghi capelli e aveva sempre una fascia azzurra che glieli teneva legati... 2

3 Tanto tempo fa, nel Medioevo esisteva un regno, dove c era un bellissimo castello, ma il paese era molto povero ci abitavano contadini e fattori. Il paese si chiamava Ioiello. A Ioiello ci abitava una contadinella di nome Elisa che aveva 10 anni ed era veramente molto, molto buona. Aiutava tutti gli abitanti del paese, andava a fare la spesa ai vecchietti, aiutava le persone più povere, portava le medicine ai malati, curava tutti gli animali randagi e dava loro da mangiare, era veramente una stellina. Ma in questo bel paese viveva un cattivissimo vecchio di nome Zigro. Era così vecchio che nessuno si ricordava quando fosse nato, e la 3

4 Per fortuna arrivò il suo amico Draco che era un animale fatato.con la sua magia modificò l incantesimo in modo che almeno di notte potesse tornare bella 4

5 sua cattiveria non poteva sopportare la bontà di Elisa. Una sera Zigro era particolarmente arrabbiato e allora decise di maledire la piccola Elisa. Le mandò un pipistrello maledetto che la fece diventare bruttissima, con gli occhi storti,un naso quasi staccato dalla testa, la bocca e il mento enorme. Elisa quando si svegliò era disperata tanto che cambiò il suo nome in Ellis perché nessuno la riconosceva. Per fortuna arrivò il suo amico Draco che era un animale fatato che lei aveva aiutato. La vide piangere e le chiese cosa fosse successo. Lei le raccontò tutto e allora lui con la sua magia modificò l incantesimo in modo che almeno di notte potesse tornare bella. 5

6 La Fata Buona toglie il maleficio a Ellis che diventa Elisa... Ma in questo bel paese viveva un cattivissimo vecchio di nome Zigro. Era così vecchio che nessuno si ricordava quando fosse nato, e la sua cattiveria non poteva sopportare la bontà di Elisa. 6

7 Il castello del paese di Ioiello si chiamava Giorgiello, ci abitavano la regina, la principessa Verlin e la principessina Sammy che era molto amante degli animali e soprattutto di una colomba che si chiamava Gigliola. La principessa Verlin era una ragazza bellissima con lunghi capelli e aveva sempre una fascia azzurra che glieli teneva legati. Di carattere era buona e un po vanitosa. Aveva un faccia bellissima ed era molto amica della contadinella Elisa. Era preoccupata perché da qualche giorno non la vedeva più, allora chiese a Draco suo amico come stava ma lui non le disse del maleficio di Zigro e quindi la principessa si rassicurò. 7

8 Sammy pensa di inviare la sua Colomba da Elisa. disegno di Linda 8

9 Ma la piccola Sammy non convinta mandò la sua colomba Gigliola da Elisa, ma lei non rispose allora a questo punto si preoccuparono entrambe. Perciò Verlin chiamò il suo amico, principe Ercules, che abitava nel castello Ruscellino. Lui venne e Sammy e Verlin gli spiegarono che la loro amica Elisa doveva essere nei guai perché non rispondeva ai loro messaggi. Il principe Ercules, con il suo amico Andrea il cacciatore, andarono a casa di Elisa, ma lì trovarono Ellis e non la riconobbero perchè era brutta. Allora pensando che avesse ucciso Elisa, la arrestarono e la portarono nelle 9

10 segrete del castello Giorgiello. Verlin e Sammy erano disperate perché pensavano la loro amica Elisa fosse morta. La Fata Buona, mamma del principe Ercules, sentendole piangere comparve e chiese loro cosa fosse successo. Allora loro le raccontarono tutto, così la Fata Buona sospettando l intervento del cattivo Zigro, andò nelle segrete per vedere la cattiva Ellis. Pronunciò la sua formula magica: Dillus Dillas cattivi incantesimi andate via e magicamente Ellis tornò Elisa. Quando la Fata Buona vide Elisa la riconobbe subito, era la sua bambina scomparsa alla nascita, che era stata rubata dalla moglie 10

11 cattiva di Zigro la strega di nome Murilla. Dalla felicità la principessa Verlin chiese la mano del principe che acconsentì e i due si sposarono e vissero tutti felici e contenti ma Zigro e Murilla tramavano nell ombra...perciò Verlin chiamò il suo amico principe Ercules che abitava nel castello Ruscellino. 11

12 Personaggi: Principessa Verlin principessina Sammy Colomba Gigliola Elisa Draco Zigro Murilla Principe Ercules Ellis Questa Favola è stata inventata e illustrata da: Linda e Veronica

Le avventure della Contessa Magica

Le avventure della Contessa Magica Le avventure della Contessa Magica Favola ispirata ai quadri di Salvator Dalì La contessa venne imprigionata su un Divano Bocca, che era un divano magico che la tratteneva a sé e dietro c erano delle telecamere

Dettagli

Personaggi: I diamanti stregati

Personaggi: I diamanti stregati I diamanti stregati La regina Maria viveva nel regno di Arendelle disegno di Giulia 2 Tanto tempo fa esisteva un castello nel regno di Arendelle. Ci vivevano la regina Maria, il principe Giullare e la

Dettagli

Matilde e la ballerina. imprigionata. Favola ispirata ai quadri di Salvator Dalì

Matilde e la ballerina. imprigionata. Favola ispirata ai quadri di Salvator Dalì Matilde e la ballerina imprigionata Favola ispirata ai quadri di Salvator Dalì .la principessa Matilde andò a fare compere in città e trovò una strana cesta piena di bellissimo pane.. Arrivata a casa ne

Dettagli

Scuola Maria Pascucci Santarcangelo. Le fiabe di 3^ C. Anno scolastico 2015/2016

Scuola Maria Pascucci Santarcangelo. Le fiabe di 3^ C. Anno scolastico 2015/2016 Scuola Maria Pascucci Santarcangelo Le fiabe di 3^ C Anno scolastico 2015/2016 La principessa Maya C era una volta una principessa di nome Maya che viveva in un castello. Un giorno Maya andò nel bosco

Dettagli

L ANELLO DELLA STREGA

L ANELLO DELLA STREGA L ANELLO DELLA STREGA PRESENTAZIONE DEI PERSONAGGI PRINCIPESSA STREGA CAVALIERE FATA TESTO SEMPLICE AMBIENTAZIONE C era una volta una principessa che viveva in un grande castello. Era molto triste perché

Dettagli

PREZZEMOLINA PRESENTAZIONE DEI PERSONAGGI

PREZZEMOLINA PRESENTAZIONE DEI PERSONAGGI PREZZEMOLINA PRESENTAZIONE DEI PERSONAGGI MAMMA DI PREZZEMOLINA PREZZEMOLINA STREGA PRINCIPE AMBIENTAZIONE TESTO SEMPLICE C'era una volta una donna che abitava in una bella casetta. Da una finestra si

Dettagli

Chagall e la viola magica

Chagall e la viola magica Chagall e la viola magica ( Viola ) Angelino Bella Stella trova i fiori Spuntosi sul torrione. ( Maria Chiara ) 2 C era una volta Angelino Bella Stella che volava tutto il giorno sopra la città. Un giorno

Dettagli

I viaggi della piccola Principessa

I viaggi della piccola Principessa I viaggi della piccola Principessa Alessia Del Biondo I VIAGGI DELLA PICCOLA PRINCIPESSA Romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Alessia Del Biondo Tutti i diritti riservati AI MIEI PICCOLI GRANDI

Dettagli

Scuola Primaria di Comignago classe seconda. Le nostre fiabe Fai click sulle immagini e scopri..cosa c è!

Scuola Primaria di Comignago classe seconda. Le nostre fiabe Fai click sulle immagini e scopri..cosa c è! Scuola Primaria di Comignago classe seconda Le nostre fiabe Fai click sulle immagini e scopri..cosa c è! IL LIBRO MAGICO C era una volta, un bambino di nome Luca che tutte le sere, prima di dormire, leggeva

Dettagli

Leggendando. Le leggende della 3a C della Primaria di Remanzacco

Leggendando. Le leggende della 3a C della Primaria di Remanzacco Leggendando Le leggende della 3a C della Primaria di Remanzacco UN TEMPO LE RANE AVEVANO LA PELLICCIA I PIPISTRELLI DORMONO DI GIORNO Leggende con gli animali Tanto tempo fa le rane avevano una pelliccia

Dettagli

STORIA DI UNA PANNOCCHIA CHE

STORIA DI UNA PANNOCCHIA CHE 6 novembre 2009 cl. 2^ SCUOLA PRIMARIA DI CISTERNA D ASTI STORIA DI UNA PANNOCCHIA CHE NON VOLEVA CRESCERE C era una volta una pannocchia che si chiamava Luigi e non voleva crescere. Purtroppo, quando

Dettagli

Testo liberamente tratto dal racconto di Perrault Illustrazioni di Carl Offterdinger

Testo liberamente tratto dal racconto di Perrault Illustrazioni di Carl Offterdinger Il gatto con gli stivali Testo liberamente tratto dal racconto di Perrault Illustrazioni di Carl Offterdinger Un mugnaio non possedeva altro che un mulino, un asino e un gatto. Morendo li lasciò in eredità

Dettagli

La ciabatta magica Tanto tempo fa, in un paese tra le montagne, in casa di una sarta viveva un bambino di nome Luca che sognava sempre un angelo

La ciabatta magica Tanto tempo fa, in un paese tra le montagne, in casa di una sarta viveva un bambino di nome Luca che sognava sempre un angelo La ciabatta magica Tanto tempo fa, in un paese tra le montagne, in casa di una sarta viveva un bambino di nome Luca che sognava sempre un angelo molto cattivo e per questo la notte non riusciva mai a dormire.

Dettagli

SARA BUTTAU. I tre porcellini

SARA BUTTAU. I tre porcellini SARA BUTTAU I tre porcellini C era una volta una famiglia di tre porcellini che, ormai diventati grandi, andarono a vivere da soli, costruendo ognuno la propria casa. Il più grande decise di costruire

Dettagli

C è Cenerentola e Cenerentola! Una fiaba ecologica

C è Cenerentola e Cenerentola! Una fiaba ecologica C è Cenerentola e Cenerentola! Una fiaba ecologica C era una volta una gentile ragazzina di nome Cenerentola, che viveva in una grande villa con tanto di torre insieme alle sorellastre Linguaccia e Boccaccia.

Dettagli

STORIA DI UNA MAPPA 29 OTTOBRE 2010 LA VECCHIA MAPPA MADALINA CIOCAN CL. 3^ A.S. 2010/2011 SCUOLA PRIMARIA DI CISTERNA D ASTI IL MIRACOLO DEL MARE

STORIA DI UNA MAPPA 29 OTTOBRE 2010 LA VECCHIA MAPPA MADALINA CIOCAN CL. 3^ A.S. 2010/2011 SCUOLA PRIMARIA DI CISTERNA D ASTI IL MIRACOLO DEL MARE 29 OTTOBRE 2010 LA VECCHIA MAPPA Nel cassetto del vecchio armadio, c era una vecchia mappa che indicava il paesino di Cisterna. La mappa apparteneva ad una vecchia famiglia che abitava lì prima di noi.

Dettagli

Nella costruzione dell amore Desiderio d umanità

Nella costruzione dell amore Desiderio d umanità 3 metto in gioco la MIA LIBERTÀ Nella costruzione dell amore Soffiò nelle sue narici un alito di vita Gen 2,7 3 metto in gioco la MIA LIBERTÀ Soffiò nelle sue narici un alito di vita Gen 2, 7 Una sera,

Dettagli

FRULLATI DI TITOLI QUESTI SONO TITOLI DI FIABE E FILM FAMOSI; PROVA A FRULLARLI E SCRIVI NUOVI TITOLI. Ali Babà e/i quaranta ladroni scopa La bella addormentata/nel bosco Il gatto/con gli stivali Il brutto/anatroccolo

Dettagli

CHI È PINOCCHIO. pinocchio. Stampato il 24/07/ :36:00 - Pag. n. 1

CHI È PINOCCHIO. pinocchio. Stampato il 24/07/ :36:00 - Pag. n. 1 CHI È PINOCCHIO pinocchio. Stampato il 24/07/2016 08:36:00 - Pag. n. 1 pinocchio. Stampato il 24/07/2016 08:36:00 - Pag. n. 2 PINOCCHIO È UN BURATTINO DI LEGNO pinocchio. Stampato il 24/07/2016 08:36:00

Dettagli

Il testo di Marisa Cecchetti è ispirato ad un racconto di Kenneth Grahame Illustrazioni di Giovanni Possenti

Il testo di Marisa Cecchetti è ispirato ad un racconto di Kenneth Grahame Illustrazioni di Giovanni Possenti Il testo di Marisa Cecchetti è ispirato ad un racconto di Kenneth Grahame Illustrazioni di Giovanni Possenti (Marisa Cecchetti vive a Lucca. Collabora con il quotidiano La Nazione e la rivista Stylos,

Dettagli

BIANCANEVE

BIANCANEVE BIANCANEVE SCENA 1 narratore 1,2, re, regina, matrigna, specchio, guardia NARRATORE 1: Tanto tanto tempo fa, in un bellissimo castello, vivevano un re e una regina che erano molto felice, anche perché

Dettagli

RACCONTO LA STORIA DI BOLLE VITTORIA, GOVERNANTE PRESSO CASA SAVOIA

RACCONTO LA STORIA DI BOLLE VITTORIA, GOVERNANTE PRESSO CASA SAVOIA RACCONTO LA STORIA DI BOLLE VITTORIA, GOVERNANTE PRESSO CASA SAVOIA Vittoria Bolle abitava a San Giulio, una frazione di San Damiano. Un giorno la bis-nonna di Filippo è stata chiamata dal re a fare la

Dettagli

Le attivitàdi L2 svolte con i due gruppi di alunni:

Le attivitàdi L2 svolte con i due gruppi di alunni: Le attivitàdi L2 svolte con i due gruppi di alunni: per un totale di 10 ore ciascuno, hanno cercato di favorire l apprendimento, ma soprattutto il consolidamento (trattandosi di scolari già alfabetizzati)

Dettagli

Dolce Fata e il suo mondo incantato

Dolce Fata e il suo mondo incantato Dolce Fata e il suo mondo incantato Luisa Picciano DOLCE FATA E IL SUO MONDO INCANTATO Romanzo fantasy www.booksprintedizioni.it Copyright 2017 Luisa Picciano Tutti i diritti riservati Ai miei due figli,

Dettagli

Narda Fattori - Maria Rosa Montini. ad Arte. Sussidiario dei linguaggi. Facile AUDIO LIBRO RISORSE MULTIMEDIALI. FLASHCARD per la classe

Narda Fattori - Maria Rosa Montini. ad Arte. Sussidiario dei linguaggi. Facile AUDIO LIBRO RISORSE MULTIMEDIALI. FLASHCARD per la classe Parole Narda Fattori - Maria Rosa Montini ad Arte Facile Sussidiario dei linguaggi 4 LIBRO DIGITALE AUDIO LIBRO RISORSE MULTIMEDIALI FLASHCARD per la classe dentro il testo narrativo La mappa IL TESTO

Dettagli

dallo zio Rosario alla sua Benedetta marzo 2014

dallo zio Rosario alla sua Benedetta marzo 2014 dallo zio Rosario alla sua Benedetta marzo 2014 C era una volta, ma tanto tanto tempo fa, in un luogo tanto tanto lontano, un albero molto molto vecchio che se ne stava tutto il giorno in silenzio ad ascoltare

Dettagli

Nonnola. Un giorno di primavera, mentre i sette nani erano andati a lavorare nella miniera, Nonnola stava

Nonnola. Un giorno di primavera, mentre i sette nani erano andati a lavorare nella miniera, Nonnola stava L'ottavo nano Tutti conoscono la novella dei sette nani ma nessuno sa che, prima dell'arrivo di Biancaneve, i nani erano otto! Che ci fosse un nano in più si poteva capire dal fatto che la tavola dove

Dettagli

Una fiaba molto bella. con un cavaliere. e un drago

Una fiaba molto bella. con un cavaliere. e un drago Una fiaba molto bella con un cavaliere e un drago Michele Erica Tanto tempo fa, in un castello, viveva un cavaliere dai capelli mori, gentile e coraggioso che amava galoppare sul suo destriero grigio.

Dettagli

La figlia del Re che non era mai stufa di fichi. m ai s t u f a. f ic h i. d i. 2004, A. Giustini, Narrativa facile, Trento, Erickson

La figlia del Re che non era mai stufa di fichi. m ai s t u f a. f ic h i. d i. 2004, A. Giustini, Narrativa facile, Trento, Erickson La figlia 3 del Re che non era m ai s t u f a d i f ic h i 55 Testo base Un Re mise fuori un bando: chi era buono di stufare sua figlia a forza di fichi l avrebbe avuta in moglie. Ci andò uno con un paniere

Dettagli

% & ', -' %,' (., - / -,', % 0, * - ) )# #, (,',,

% & ', -' %,' (., - / -,', % 0, * - ) )# #, (,',, ! )* )+ -. - - * - ) ) - 6* 7. 87 6 7!195:: 122341225!; ; ; - < = = < > Quarta domenica di avvento 4! :?8@ A. -8- - * - - * -!; - 88!; - -- 8!; - ;!; - ; ; 7 B C ! - * E * - E * E * -- - C C 6 - B 8 8

Dettagli

LE AVVENTURE DEL TOPO FRANKESTAIL

LE AVVENTURE DEL TOPO FRANKESTAIL LE AVVENTURE DEL TOPO FRANKESTAIL Di Simone Zarba Madonia Illustrazioni di Simone Zarba Madonia PRESENTA Le avventure del topo Frankestail Racconto inedito di Simone Zarba Madonia Stampa a cura dello

Dettagli

In un regno lontano lontano viveva tanto tempo fa un ragazzo, Martino. Questo ragazzo era molto stimato dal Re, per i suoi modi gentili e per il suo

In un regno lontano lontano viveva tanto tempo fa un ragazzo, Martino. Questo ragazzo era molto stimato dal Re, per i suoi modi gentili e per il suo In un regno lontano lontano viveva tanto tempo fa un ragazzo, Martino. Questo ragazzo era molto stimato dal Re, per i suoi modi gentili e per il suo cuore coraggioso. 1 Presto Martino imparò a cavalcare,

Dettagli

L angioletto pasticcione. di Luisa Casiraghi

L angioletto pasticcione. di Luisa Casiraghi L angioletto pasticcione di Luisa Casiraghi 1 Agosto 2008 2 Alla mia CICI 3 Tra le nuvole, dove abitano gli angeli custodi, viveva un angioletto bellissimo, dai riccioli biondi e dal viso paffuto e gioviale.

Dettagli

Luigi Capuana. I tre anelli

Luigi Capuana. I tre anelli Luigi Capuana I tre anelli Disegni di Paola Minelli C era una volta un sarto che aveva tre figliuole, una più bella dell altra. Sua moglie era morta da un pezzo, e lui si stillava il cervello per riuscire

Dettagli

L ALBERO MAGICO UN AVVENTURA DA FAVOLA

L ALBERO MAGICO UN AVVENTURA DA FAVOLA L ALBERO MAGICO UN AVVENTURA DA FAVOLA Classe III A Scuola Primaria A. Api Ostra Vetere - I.C. Corinaldo Emanuele e Federica non credevano ai loro occhi. Proprio lì, nel bel mezzo del giardino di casa,

Dettagli

C era una volta il RE ma poi arrivò RES (pubblica) 2 GIUGNO 2016 FESTA della REPUBBLICA Classe 2 Scuola primaria di Tavernole sul Mella

C era una volta il RE ma poi arrivò RES (pubblica) 2 GIUGNO 2016 FESTA della REPUBBLICA Classe 2 Scuola primaria di Tavernole sul Mella C era una volta il RE ma poi arrivò RES (pubblica) 2 GIUGNO 2016 FESTA della REPUBBLICA Classe 2 Scuola primaria di Tavernole sul Mella C era una volta un re. Iniziano così tutte le storie, anche quella

Dettagli

Attenzione, ricordati che non puoi più tornare indietro a rivedere le domande sul titolo.

Attenzione, ricordati che non puoi più tornare indietro a rivedere le domande sul titolo. Prova INVALSI 2012 2013 Alunno/a data PARTE PRIMA Questo è il titolo del racconto che poi leggerai: LE MULTE Al. La parola "MULTA" ti fa venire in mente qualcosa di: A. spiacevole B. faticoso C. dispettoso

Dettagli

20 disegni da colorare. Una sposa per. Fata Colorina un giorno di Primavera. Storie di Primavera da colorare:

20 disegni da colorare. Una sposa per. Fata Colorina un giorno di Primavera. Storie di Primavera da colorare: indice 20 disegni da colorare Storie di Primavera da colorare: Una sposa per Zuccherino Fata Colorina un giorno di Primavera 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 Una sposa per Zuccherino

Dettagli

Un'amicizia speciale I bambini della 4^B Insegnanti Raggiunti Lorena Risalvato Leonarda

Un'amicizia speciale I bambini della 4^B Insegnanti Raggiunti Lorena Risalvato Leonarda Un'amicizia speciale I bambini della 4^B Insegnanti Raggiunti Lorena Risalvato Leonarda C'era una volta un coniglio di nome Giulien. Abitava con la sua famiglia in una fattoria, dove c'era un contadino

Dettagli

GIOCANDO CON LA NOSTRA FANTASIA

GIOCANDO CON LA NOSTRA FANTASIA GIOCANDO CON LA NOSTRA FANTASIA BREVI FIABE PER GRANDI MENTI con disegni da colorare per i più piccoli Classe 2^A maestra Marianna Ogni bambino che nasce è in qualche misura un genio, così come un genio

Dettagli

PAROLE CHE DICONO LA STORIA

PAROLE CHE DICONO LA STORIA PAROLE CHE DICONO LA STORIA Avete voglia di fare un gioco nuovo? Leggiamo sul tabellone le parole veloci, poi le scriviamo sui cartoncini e iniziamo il gioco. Ci devi scrivere anche il segno l accento.

Dettagli

LEGGO ANCH'IO! La zuppa di chiodo

LEGGO ANCH'IO! La zuppa di chiodo LEGGO ANCH'IO! La zuppa di chiodo fiaba popolare In una notte buia e tempestosa un mendicante bussò alla porta di una casa e chiese rifugio. Una vecchia rispose che se voleva poteva entrare, ma non doveva

Dettagli

IL MONDO INTORNO A ME ALLA SCOPERTA DEL MIO PAESE

IL MONDO INTORNO A ME ALLA SCOPERTA DEL MIO PAESE IL MONDO INTORNO A ME ALLA SCOPERTA DEL MIO PAESE è un paese più piccolo della città TIPO NOVELLARA, IO ABITO A NOVELLARA dove ci sono tante nebbie e le persone vanno a lavorare DOVE PASSANO LE MACCHINE

Dettagli

La principessa e il vero principe

La principessa e il vero principe La principessa e il vero principe Giulian Favrin & Katia Salera Lemos Multilingual Books Project Reading Materials for Children and Schools Designed to help children enjoy reading Italian Series Series

Dettagli

ASCOLTIAMO AL BUIO LA REGINA DELLA NOTTE da Il flauto magico di W. A. Mozart

ASCOLTIAMO AL BUIO LA REGINA DELLA NOTTE da Il flauto magico di W. A. Mozart ASCOLTIAMO AL BUIO LA REGINA DELLA NOTTE da Il flauto magico di W. A. Mozart Tutti Elena Tutti Fabio Tiziana Siamo venuti qua per ascoltare un brano davvero speciale. È tanto speciale che desidero farvelo

Dettagli

Istituto Comprensivo "Giordani De Sanctis"

Istituto Comprensivo Giordani De Sanctis Istituto Comprensivo "Giordani De Sanctis" COMPITO DI REALTA PRIME a.s. 2016/2017 AVVENTURA NEL BOSCO SCIRPOLI FRANCESCA Classe 1 sezione C Insegnante Antonia Renzulli C era una volta una principessa di

Dettagli

La favola del FLAUTO MAGICO

La favola del FLAUTO MAGICO La favola del FLAUTO MAGICO per i piccolissimi che imparano a leggere di Fiorella Colombo e Laura di Biase Pag. 1 ATTO PRIMO C ERA UNA VOLTA, IN UN BELLISSIMO BOSCO INCANTATO, UN PRINCIPE DI NOME TAMINO,

Dettagli

A cura degli alunni della classe IV sez. unica 173 Circolo Didattico T. Silvestri Dell ISISS Magarotto Roma a.s. 2009/2010

A cura degli alunni della classe IV sez. unica 173 Circolo Didattico T. Silvestri Dell ISISS Magarotto Roma a.s. 2009/2010 A cura degli alunni della classe IV sez. unica 173 Circolo Didattico T. Silvestri Dell ISISS Magarotto Roma a.s. 2009/2010 C era una volta un leone presuntuoso e antipatico. Pensate: si credeva di essere

Dettagli

Il cuore è. Classe 2^ B Scuola Primaria Istituto Nostra Signora

Il cuore è. Classe 2^ B Scuola Primaria Istituto Nostra Signora Il cuore è Il cuore è bellissimo come Gesù. Il cuore è buono come il cioccolato. Il cuore è soffice come un cuscino Il cuore è profumato come un fiore. Il cuore è lucido come un cristallo. Il cuore è dolce

Dettagli

Il gattino Giacomino. Sarah Retica

Il gattino Giacomino. Sarah Retica I Il gattino Giacomino Sarah Retica Lemos Multilingual Books Project Reading Materials for Children and Schools Designed to help children enjoy reading Italian Series Il gattino Giacomino The little kitten

Dettagli

C era una volta un fiore, una margheritina color rosa. E c era una volta un ape, Apetta, davvero straordinaria.

C era una volta un fiore, una margheritina color rosa. E c era una volta un ape, Apetta, davvero straordinaria. C era una volta un fiore, una margheritina color rosa. E c era una volta un ape, Apetta, davvero straordinaria. A quest ape piaceva tanto volare tra i fiori, ma quello che le piaceva di più, era ballare

Dettagli

Ogni riferimento a fatti realmente accaduti o luoghi e/o a persone realmente esistenti è da ritenersi puramente casuale.

Ogni riferimento a fatti realmente accaduti o luoghi e/o a persone realmente esistenti è da ritenersi puramente casuale. Le lucine del cielo Ogni riferimento a fatti realmente accaduti o luoghi e/o a persone realmente esistenti è da ritenersi puramente casuale. Giovanna Acquaviva LE LUCINE DEL CIELO Racconto www.booksprintedizioni.it

Dettagli

Il Gomitolo dell amore e della nostalgia

Il Gomitolo dell amore e della nostalgia Da ogni cuore nascono i pensieri e i sentimenti belli e buoni, quelli brutti e cattivi. Volume I n. 2 Data 5 maggio 2009 Il nostro motto: Come essere migliori ogni giorno Il Gomitolo dell amore e della

Dettagli

Progetto: Sveglialamente Scuola primaria Carlo Collodi Anno scolastico 2007/8 Insegnante: Setti Daniela. I giochi nella scarpa del Gigante Bambino

Progetto: Sveglialamente Scuola primaria Carlo Collodi Anno scolastico 2007/8 Insegnante: Setti Daniela. I giochi nella scarpa del Gigante Bambino Progetto: Sveglialamente Scuola primaria Carlo Collodi Anno scolastico 2007/8 Insegnante: Setti Daniela I giochi nella scarpa del Gigante Bambino La storia del Gigante Bambino. C era una volta una bambina

Dettagli

TESTI TEATRALI CENERENTOLA

TESTI TEATRALI CENERENTOLA TESTI TEATRALI CENERENTOLA SCENA I Cenerentola è inginocchiata per terra e, mentre lava, ha una faccia triste NARRATORE : Una ragazza di nome Cenerentola, le avevano dato questo nome perché lavorava sempre

Dettagli

RI-TROVARSI NELLE STORIE. CARTASTORIE emozioni in gioco SEZIONE DELFINI A.S. 2010/11

RI-TROVARSI NELLE STORIE. CARTASTORIE emozioni in gioco SEZIONE DELFINI A.S. 2010/11 RI-TROVARSI NELLE STORIE CARTASTORIE emozioni in gioco SEZIONE DELFINI A.S. 2010/11 COME NASCONO LE STORIE? Il lavoro sulle CARTASTORIE ha dato la possibilità ai bambini coinvolti di vivere un intensa

Dettagli

C eraunavoltaunmaltesedinomepippo

C eraunavoltaunmaltesedinomepippo C eraunavoltaunmaltesedinomepippo C era una volta un maltese di nome Pippo che diceva sempre, ma sempre sempre: Un attimo..., qualsiasi cosa gli si chiedesse. Pippo abitava con la mamma, una cagnolina

Dettagli

Published on Scuola dell'infanzia Adele (http://www.maternadele.it) Contenuto in: News. Tags: Draghetti. Anno scolastico: Mese: Novembre

Published on Scuola dell'infanzia Adele (http://www.maternadele.it) Contenuto in: News. Tags: Draghetti. Anno scolastico: Mese: Novembre Published on Scuola dell'infanzia Adele (http://www.maternadele.it) Contenuto in: Tags: News Draghetti Anno scolastico: 2016-2017 Mese: Novembre Per concludere il primo periodo di inserimento nel gruppo,

Dettagli

LE FANTASTORIE DEGLI ANIMALI

LE FANTASTORIE DEGLI ANIMALI LE FANTASTORIE DEGLI ANIMALI Le favole realizzate e scritte al computer dagli alunni della classe II della sc. elem. D.Di Nanni a. s. 2003-2004 1 IL POLLO CANTANTE C era una volta un pollo molto malato:

Dettagli

FIABA Nico e il Regno Riciclato

FIABA Nico e il Regno Riciclato FIABA Nico e il Regno Riciclato C era una volta un bambino di nome Nico che viveva nella lontana città di Velocity. Nico abitava con i suoi genitori, ma non li vedeva quasi mai perché lavoravano tutto

Dettagli

LA BIANCA COLOMBA CHE SCENDE DAL CIELO

LA BIANCA COLOMBA CHE SCENDE DAL CIELO LA BIANCA COLOMBA CHE SCENDE DAL CIELO Legenda dell immagine di copertina: La Bianca Colomba custodisce relazioni di pace. 2 LA BIANCA COLOMBA CHE SCENDE DAL CIELO Racconto di Silva Maria Stefanutti Illustrazioni

Dettagli

Cappuccetto Rosso. Scritto, animato e disegnato da Sheila Cartwright Traduzione italiana di Louise Harty. Northumberland County Council - 1 -

Cappuccetto Rosso. Scritto, animato e disegnato da Sheila Cartwright Traduzione italiana di Louise Harty. Northumberland County Council - 1 - Cappuccetto Rosso Scritto, animato e disegnato da Sheila Cartwright Traduzione italiana di Louise Harty Northumberland County Council - 1 - C era una volta una bambina che si chiamava Cappuccetto Rosso

Dettagli

Franca Dadà UN ALTRA FEMMINA. Illustrazioni di Carla Cavazzola Jacqueline Monica Magi. Edizioni Fairy Tale

Franca Dadà UN ALTRA FEMMINA. Illustrazioni di Carla Cavazzola Jacqueline Monica Magi. Edizioni Fairy Tale Franca Dadà UN ALTRA FEMMINA Illustrazioni di Carla Cavazzola Jacqueline Monica Magi Edizioni Fairy Tale 2013 UN ALTRA FEMMINA Nella prosperosa valle degli aquiloni il saggio Re, già padre di due belle

Dettagli

Il figlio del mugnaio e la gattina

Il figlio del mugnaio e la gattina Il figlio del mugnaio e la gattina 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 Un mugnaio che stava diventando vecchio chiamò i suoi tre figli e disse:

Dettagli

Una famiglia di povera gente era composta dal papà Umile, contadino, mamma Gioia casalinga e 2 figli Letizia e Vivace. Vivevano in un paesino di

Una famiglia di povera gente era composta dal papà Umile, contadino, mamma Gioia casalinga e 2 figli Letizia e Vivace. Vivevano in un paesino di IL PAESE TUTTOPALLE Una famiglia di povera gente era composta dal papà Umile, contadino, mamma Gioia casalinga e 2 figli Letizia e Vivace. Vivevano in un paesino di montagna, e disponeva di poche risorse

Dettagli

SPAZIO ALLA FANTASIA E AI CUORI DEI BAMBINI

SPAZIO ALLA FANTASIA E AI CUORI DEI BAMBINI SPAZIO ALLA FANTASIA E AI CUORI DEI BAMBINI 17-12-2011 Gli alunni di classe terza hanno inventato delle bellisime poesie.. NATALE EXTRA adora il sale, così scaccia via il male con il puntale. sale le nostre

Dettagli

APPENDICE 3 AL LIBRO La costruzione del testo scritto LA STORIA FANTASTICA

APPENDICE 3 AL LIBRO La costruzione del testo scritto LA STORIA FANTASTICA APPENDICE 3 AL LIBRO La costruzione del testo scritto LA STORIA FANTASTICA Narrare una storia che abbia come protagonisti dei personaggi fantastici costituisce un momento importante nel percorso di apprendimento

Dettagli

Indice. Esercizi...50 Soluzioni degli esercizi...76 Guida per l insegnante...78

Indice. Esercizi...50 Soluzioni degli esercizi...76 Guida per l insegnante...78 Indice La telefonata...5 Dammi la mano...11 Amore impossibile...17 Il mitomane...21 Lui e Laura...24 L uomo più brutto del mondo...27 C eravamo tanto amati...34 Angeli...36 Minitragedia in due battute...49

Dettagli

La storia di Babbo Natale

La storia di Babbo Natale La storia di Babbo Natale Tanto tempo fa in Lapponia, più su del Circolo polare Artico, viveva in una capanna un simpatico vecchietto di nome Natale. Natale passava le sue giornate a prendersi cura del

Dettagli

IL RE ADDORMENTATO. Atto unico di Franco Zaffanella. Gabbiana 2002

IL RE ADDORMENTATO. Atto unico di Franco Zaffanella. Gabbiana 2002 IL RE ADDORMENTATO Atto unico di Franco Zaffanella Gabbiana 2002 PERSONAGGI: RE FEDERICO REGINA MARGHERITA PRINCIPESSA ELEONORA MAGO RAMINO BAMBINO MARCO MUSICISTI AFRICANI MUSICISTI INDIANI MUSICISTI

Dettagli

Violet Otieno Catherine Groenewald Laura Pighini Italian Level 4

Violet Otieno Catherine Groenewald Laura Pighini Italian Level 4 Vacanze con la nonna Violet Otieno Catherine Groenewald Laura Pighini Italian Level 4 Odongo e Apiyo vivevano in città con loro padre. Non vedevano l ora delle vacanze. Non solo perché la scuola chiudeva,

Dettagli

Il disonesto omino di pan di zenzero. Emily Lentini

Il disonesto omino di pan di zenzero. Emily Lentini Il disonesto omino di pan di zenzero Emily Lentini Lemos Multilingual Books Project Reading Materials for Children and Schools Designed to help children and young adults enjoy reading Italian Series Series

Dettagli

La mamma mi dice: «Meglio essere sempre graziose, in caso di principi». illustratrice. Maria Vittoria, anni 10

La mamma mi dice: «Meglio essere sempre graziose, in caso di principi». illustratrice. Maria Vittoria, anni 10 La mamma mi dice: «Meglio essere sempre graziose, in caso di principi». illustratrice Maria Vittoria, anni 10 Lo scialle Leggenda spagnola Il regno di Spagna I n Spagna, forse lo sapete o forse no, nei

Dettagli

FIABE INVENTATE DALLA I^ B

FIABE INVENTATE DALLA I^ B I.C. MORI FIABE INVENTATE DALLA I^ B a.s. 2015 2016 PREMESSA La fiaba nasce come racconto orale; la storia si svolge in un epoca lontana e indefinita e i luoghi non sono precisati; il protagonista è il

Dettagli

Questo libretto illustrato è un idea di Francy

Questo libretto illustrato è un idea di Francy Questo libretto illustrato è un idea di Francy Testo di Francesco Amigoni@2009 La mamma e la bimba erano in cucina a preparare l impasto dei biscotti per il giorno dopo mentre dalla sala arrivavano musiche

Dettagli

Alex, lo Gnomo e le adenoidi

Alex, lo Gnomo e le adenoidi Alex, lo Gnomo e le adenoidi Il sole spuntava tra gli alberi annunciando un nuovo giorno nel villaggio degli gnomi. Sulle foglie dei fiori la mattina aveva cosparso una miriade di diamanti, pronti a essere

Dettagli

La mia vita (se così si può dire)

La mia vita (se così si può dire) La mia vita (se così si può dire) Vanda Maggi LA MIA VITA (SE COSÌ SI PUÒ DIRE) Racconto di una storia vera www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Vanda Maggi Tutti i diritti riservati Dedicato a mio

Dettagli

PROVA DI ITALIANO. Scuola Primaria. Classe Seconda. Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico

PROVA DI ITALIANO. Scuola Primaria. Classe Seconda. Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva La

Dettagli

Servizio per la pastorale giovanile e l oratorio. grazie

Servizio per la pastorale giovanile e l oratorio. grazie Servizio per la pastorale giovanile e l oratorio e t l o v 3 2 grazie Calendario d Avvento 2017 Carissimi Ragazzi e bambini, il Natale è ormai vicino, è alle porte della nostra casa, del nostro cuore.

Dettagli

Sono le sette, le prove per lo spettacolo sono finite. Sveva

Sono le sette, le prove per lo spettacolo sono finite. Sveva Capitolo 2 Sono le sette, le prove per lo spettacolo sono finite. Sveva va nell ufficio del direttore che è lì con una ballerina, Veronica, e Daniel il truccatore. Ciao Sveva, scusa, sono occupato dice

Dettagli

Genesi di un libro parole belle sono le belle perché le parole brutte fanno sognare gli incubi, quelle belle fanno felici e quelle brutte tristi

Genesi di un libro parole belle sono le belle perché le parole brutte fanno sognare gli incubi, quelle belle fanno felici e quelle brutte tristi Scuola comunale dell infanzia Il frassino Sezione 5 anni A Genesi di un libro abbiamo ascoltato i libri nella nostra biblioteca poi abbiamo pensato alle parole belle delle storie e tenerle in bocca chiuse

Dettagli

C'era una volta, in un antico regno d'oriente la povera vedova di un. sarto, Mustafà, che aveva un figlio unico, Aladino.

C'era una volta, in un antico regno d'oriente la povera vedova di un. sarto, Mustafà, che aveva un figlio unico, Aladino. C'era una volta, in un antico regno d'oriente la povera vedova di un sarto, Mustafà, che aveva un figlio unico, Aladino. Il ragazzo non aveva nessuna voglia di riprendere il lavoro di suo padre e preferiva

Dettagli

LE ARANCE DI MICHELE. dai 9 anni VICHI DE MARCHI

LE ARANCE DI MICHELE. dai 9 anni VICHI DE MARCHI dai 9 anni LE ARANCE DI MICHELE VICHI DE MARCHI Illustrazioni di Vanna Vinci Serie Arancio n 134 Pagine: 208 Codice: 978-88-566-1303-2 Anno di pubblicazione: 2011 L AUTORE Roberto Denti è rimasto, anche

Dettagli

L UOMO VERDE D ALGHE

L UOMO VERDE D ALGHE L UOMO VERDE D ALGHE PRESENTAZIONE DEI PERSONAGGI DEL RACCONTO TESTO SEMPLIFICATO AMBIENTAZIONE C'ERA UNA VOLTA, IN UN PICCOLO REGNO, UN RE DISPERATO PERCHE LA SUA UNICA FIGLIA, ERA SPARITA NEL NULLA.

Dettagli

Pierino Pierone. Fiaba friulana

Pierino Pierone. Fiaba friulana Pierino Pierone Fiaba friulana Pierino Pierone era un bambino alto così, che andava a scuola. Per la strada c era un orto con un pero e Pierino Pierone ci s arrampicava a mangiare le pere. Sotto il pero

Dettagli

DALL' OSSERVAZIONE DELLA COPERTINA PROVIAMO A IPOTIZZARE QUAL E' IL TITOLO E L'ARGOMENTO DEL LIBRO CHE ANDREMO A LEGGERE...

DALL' OSSERVAZIONE DELLA COPERTINA PROVIAMO A IPOTIZZARE QUAL E' IL TITOLO E L'ARGOMENTO DEL LIBRO CHE ANDREMO A LEGGERE... OSSERVIAMO IL LIBRO! DALL' OSSERVAZIONE DELLA COPERTINA PROVIAMO A IPOTIZZARE QUAL E' IL TITOLO E L'ARGOMENTO DEL LIBRO CHE ANDREMO A LEGGERE... (IL LIBRO IN QUESTIONE E' L' ALBERO VANITOSO...MOSTRIAMO

Dettagli

Benvenuti nel. Mondo delle Fiabe! Cliccate Esplorate E buon divertimento!

Benvenuti nel. Mondo delle Fiabe! Cliccate Esplorate E buon divertimento! Benvenuti nel Mondo delle Fiabe! Cliccate Esplorate E buon divertimento! Dovete sapere che esistono tanti tipi di testo che raccontano fantastiche avventure di personaggi straordinari, o storie quasi reali

Dettagli

In viaggio con Pinocchio e Alice nel paese delle regole. Percorso classi quarte Barberino di Mugello- Lucca Ins. Chiara Morozzi Cristina Granucci

In viaggio con Pinocchio e Alice nel paese delle regole. Percorso classi quarte Barberino di Mugello- Lucca Ins. Chiara Morozzi Cristina Granucci In viaggio con Pinocchio e Alice nel paese delle regole Percorso classi quarte Barberino di Mugello- Lucca Ins. Chiara Morozzi Cristina Granucci Perché Pinocchio e Alice? Le storie di Pinocchio e Alice

Dettagli

spuglio più volte. D improvviso sentì in sé qualcosa di strano e, quando si guardò, non aveva più il suo vecchio corpo: si era trasformata in un orso

spuglio più volte. D improvviso sentì in sé qualcosa di strano e, quando si guardò, non aveva più il suo vecchio corpo: si era trasformata in un orso La zampa d orso In una delle valli montane del Maansälkä viveva un lappone di nome Irjan con sua moglie Audne e i due figli Hendo e Gabe. Non avevano renne né altro bestiame, ma cacciavano la selvaggina

Dettagli

C era una volta un villaggio tutto grigio, in cui viveva un orco gentile e coraggioso, ma dall aspetto terrificante. Il suo nome era Filippo.

C era una volta un villaggio tutto grigio, in cui viveva un orco gentile e coraggioso, ma dall aspetto terrificante. Il suo nome era Filippo. DIREZIONE DIDATTICA STATALE 2 CIRCOLO VIA A. SCARABINO ORTA NOVA (FG) Fiaba ideata e scritta dagli alunni di III A per il concorso Premio Montessori: Favolando VIII Edizione a.s. 2009/2010 DOCENTE RESPONSABILE

Dettagli

LA STORIA DEI COLORI leggenda messicana

LA STORIA DEI COLORI leggenda messicana LA STORIA DEI COLORI leggenda messicana http://www.didaweb.net/risorse/visita.php?url=http://fc.retecivica.milano.it/rcmweb/ tesoro/suk/colores/index.htm Mucho, mucho tiempo atrás, la Guacamaya era fea

Dettagli

IL MIO PEGGIOR AMICO. dai 9 anni. Margaret Peterson Haddix

IL MIO PEGGIOR AMICO. dai 9 anni. Margaret Peterson Haddix dai 9 anni IL MIO PEGGIOR AMICO Margaret Peterson Haddix Illustrazioni di Simone Massoni Serie Arancio n 120 Pagine: 144 Codice: 978-88-566-9905-0 Anno di pubblicazione: 2010 L AUTRICE Scrittrice e giornalista

Dettagli

Prima della lettura. Secondo te la storia d amore tra Ginevra e Christian funzionerà?

Prima della lettura. Secondo te la storia d amore tra Ginevra e Christian funzionerà? Prima della lettura Secondo te la storia d amore tra Ginevra e Christian funzionerà? Episodio 8 Ho continuato a pensarci il giorno dopo e il giorno dopo ancora. La statuetta era diventata un ossessione:

Dettagli

con la supervisione scientifica del Centro Sovrazonale di Comunicazione Aumentativa Raccontato da Carlo Scataglini illustrato da Giuseppe Braghiroli

con la supervisione scientifica del Centro Sovrazonale di Comunicazione Aumentativa Raccontato da Carlo Scataglini illustrato da Giuseppe Braghiroli con la supervisione scientifica del Centro Sovrazonale di Comunicazione Aumentativa Pinocchio Pinocchio Raccontato da Carlo Scataglini illustrato da Giuseppe Braghiroli tradotto in simboli da Roberta Palazzi

Dettagli

Era la storia del suo sogno.

Era la storia del suo sogno. Eravamo in un prato pieno di fiori colorati con farfalle che andavano a prendere il polline. Si sentiva un profumo buonissimo. Veniva dai petali rossi, gialli, rosa e bianchi. Era giorno; il cielo era

Dettagli

Nuovi compagni di viaggio [da Latina]

Nuovi compagni di viaggio [da Latina] 18.09.08 Nuovi compagni di viaggio [da Latina] Carissime/i, ecco una nuova compagna di viaggio: Olga T. - è la nuova collega di Ivana di Latina [classe 4^ B] Benvenuta!!! Linda ---------------- referente

Dettagli

Un giorno una lumaca ed un ape decisero di fare una gara a chi avesse raccolto più polline.

Un giorno una lumaca ed un ape decisero di fare una gara a chi avesse raccolto più polline. CHI VA PIANO VA SANO E VA LONTANO Un giorno una lumaca ed un ape decisero di fare una gara a chi avesse raccolto più polline. La vanitosa ape sosteneva di essere la più brava del suo alveare. In effetti

Dettagli

Vi ricordate, bambini? Era l ultimo giorno di scuola e ci siamo trovati tutti quanti al parco per una lunga mattinata di gioco (e di merenda)...

Vi ricordate, bambini? Era l ultimo giorno di scuola e ci siamo trovati tutti quanti al parco per una lunga mattinata di gioco (e di merenda)... Anno 4, numero 1 (Ottobre 2004) Redazione: Mariella, Nicola, Paola, Carla, Cristina e-mail: msala@tele2.it Vi ricordate, bambini? Era l ultimo giorno di scuola e ci siamo trovati tutti quanti al parco

Dettagli

Cappuccetto Rosso in città.

Cappuccetto Rosso in città. i21 Cappuccetto Rosso in città. SAN GIUSTO SCUOLA INFANZIA SEZIONE 4 CODICE FM106/2IS-4 4 LOCALITÀ Fiumicino - Fregene UNA STORIA PUÒ SALVARE UNA VITA CONCORSO per le classi della SCUOLA dell INFANZIA

Dettagli

Le avventure del topo Franchestail. Di Simone Zarba Madonia

Le avventure del topo Franchestail. Di Simone Zarba Madonia Le avventure del topo Franchestail Di Simone Zarba Madonia Illustrazioni di Simone Zarba Madonia C erano una volta un topo di nome Franchestail ed un coniglio di nome Pietro. Loro vivevano in una vecchia

Dettagli