CAMPIONATO FORMULA fornitore ufficiale di: CAMPIONATO MOTOGP 2013 fornitore ufficiale di:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CAMPIONATO FORMULA 1 2013 fornitore ufficiale di: CAMPIONATO MOTOGP 2013 fornitore ufficiale di:"

Transcript

1 Catalogo

2 CAMPIONATO FORMULA fornitore ufficiale di: Vodafone McLaren Mercedes J. Button S. Perez Scuderia Ferrari F. Alonso F. Massa Mercedes AMG Petronas F1 Team N. Rosberg L. Hamilton CAMPIONATO MOTOGP 2013 fornitore ufficiale di: Yamaha Factory Racing J. Lorenzo V. Rossi Ducati Team N. Hayden A. Dovizioso Team San Carlo Honda Gresini A. Bautista Cardion AB Motoracing K. Abraham Repsol Honda Team D. Pedrosa M. Marquez Pramac Racing Team B. Spies A. Iannone Monster Yamaha Tech3 C. Crutchlow B. Smith LCR Honda MotoGP S. Bradl

3 Indice Le case automobilistiche che hanno scelto NGK... 2 Coppie di serraggio candele e candelette... 3 Decodifica delle candele Decodifica delle candelette con bulbo metallico Decodifica delle candelette con bulbo ceramico... 7 V-Line Tabella di conversione candele V-Line LPG LaserLine Candelette ad incandescenza D-Power Assortimento D-Power Candele Racing Posizionamento dei codici motore Serie di candele Serie di candelette Candele e candelette per auto dal Lista comparativa Tabella di conversione CV/ Importante: I prodotti riportati nel presente catalogo possono essere installati esclusivamente sui motori indicati. Eventuali errori evidenti e non previsti, come quelli di stampa, sono soggetti allo scrutinio attento dell utilizzatore. NGK è garante dell accuratezza e delle caratteristiche riportate sulla base del proprio know-how tecnologico; si raccomanda all utilizzatore di attenersi alle informazioni tecniche presenti nel catalogo. Il periodo di garanzia per eventuali difetti o performance insoddisfacenti è di 24 mesi dall acquisto, fermo restando che debbano essere rispettati gli intervalli di sostituzione previsti dalla casa auto; la garanzia non copre l usura normale del prodotto, così come l utilizzo dello stesso per attività racing. 1. Questo catalogo deve essere utilizzato come indicazione generica. Differenti condizioni di guida possono richiedere candele più fredde. 2. Questa edizione annulla quelle precedenti. 3. Non si assume alcuna responsabilità causata o derivata dal presente catalogo. 4. Le applicazioni di questo catalogo non devono essere riferite a motori installati su velivoli. Stampato nel mese di Giugno

4 Le case automobilistiche che hanno scelto Produttore CandeleCandelette Alfa Romeo AMG Aston Martin Audi Bentley No Diesel BMW Bugatti No Diesel Chrysler Citroën Daewoo Daihatsu Ferrari No Diesel Fiat Ford General Motors Honda Hyundai Isuzu Jaguar Kia Lancia Produttore Candele Candelette Land Rover Lamborghini Lotus No Diesel Maserati No Diesel Mazda Mercedes Mitsubishi Nissan Opel Peugeot Porsche No Diesel Renault Saab Seat Škoda Smart Subaru Suzuki Toyota Volkswagen Volvo 2

5 Coppie di serraggio La coppia corretta Per il montaggio a regola d arte di una candela o di una candeletta si consiglia l uso di una chiave dinamometrica. Persino per i professionisti dell officina, infatti, è praticamente impossibile valutare la coppia di serraggio senza lo strumento adatto. La coppia è data dal prodotto tra la forza applicata per il serraggio e la lunghezza del braccio della chiave (leva). Coppie di serraggio candele Molti degli inconvenienti riscontrabili sulle candele sono riconducibili ad una coppia di serraggio errata. Se la coppia risulta troppo bassa potrebbero verificarsi perdite di compressione e surriscaldamenti. Si può anche incorrere ad una rottura dell isolatore o dell elettrodo centrale in conseguenza delle vibrazioni. Se la coppia di serraggio risulta troppo elevata, il corpo metallico della candela potrebbe subire deformazioni a tal punto da compromettere l efficienza dello scambio termico della candela. Materiale testata Testata in ghisa Testata in alluminio 18 mm Nm Nm Candela con sede piatta (con guarnizione) Diametro filettatura 14 mm Nm Nm 12 mm Nm Nm Naturale conseguenza sono fenomeni di surriscaldamento e danni al motore. 10 mm Nm Nm Diametro filettatura 18 mm Nm Nm Candele con sede conica 14 mm Nm Nm Le coppie di serraggio dipendono dal materiale della testata e dal diametro della filettatura Coppie di serraggio candelette Se ad una candeletta viene applicata una coppia errata, possono verificarsi perdite di compressione. A causa delle vibrazioni, inoltre, nelle candelette con bulbo ceramico potrebbe verificarsi una rottura della ceramica. L applicazione di una coppia di serraggio eccessiva può anche causare una deformazione del corpo metallico. In questo caso la candeletta può anche surriscaldarsi e guastarsi. Coppia di serraggio delle candelette Coppia di serraggio dei dadi di collegamento Diametro filettatura Coppia di serraggio Diametro filettatura Coppia di serraggio 8 mm 8-15 Nm 4 mm (M4) 0,8.1,5 Nm 10 mm Nm 5 mm (M5) 3,0-4,0 Nm 12 mm Nm 14 mm Nm 18 mm Nm 3

6 Decodifica delle candele Diametro filettatura/ esagono Struttura Resistore Resistore Grado termico A 18mm / / 25.4 P Punta punta isolatore prominente R Candela resistiva 2 candela calda B 14mm / / 20.8 M Candela compatta del tipo Bantam Z resistenza Resistenza induttiva 4 C 10mm / / 16.0 U Candela a scarica superficiale 55 D 12mm / / 18.0 o semisuperficiale 6 we E 8mm 8 mm / 13.0 / AB 18mm / / BC 14mm / / BK 14mm / / candela fredda DC 12mm / / 16.0 B P R 5 E S - 11 Caratteristiche Lunghezza filettatura Caratteristiche costruttive costruttive Gap Gap E 19.0 mm B Terminale SAE fisso (CR8EB) vuoto Motociclo: 0,7-0,8 mm Auto: 0,8-0,9 mm EH 19.0 mm, CM Candela compatta Parzialmente filettata Compact type (insulator length:18.5 mm) mm H 12.7 mm CS Elettrodo di massa in esecuzione obliqua Compact type (insulator length:18.5 mm) mm L 11.2 mm G,GV Candela Racing mm F Sede conica I Elettrodo all iridio mm A-F mm IX Candela Iridium IX mm B-F mm J 2 elettrodi di massa estesi mm B-EF mm K 2 elettrodi di massa mm BM-F mm -L Mezzo grado termico vuoto Candela compatta -LM Tipi compatti (lunghezza isolatore: 14,5 mm) BM mm N Elettrodo di massa irrobustito -S Guarnizione anulare speciale BPM--9.5 mm P Elettrodo al platino -E Resistenza speciale CM mm Q 4 elettrodi di massa S Tipo standard T 3 elettrodi di massa U Tipo a scarica semisuperficiale VX Candela al platino VX Y Elettrodo centrale scanalato a V - V grooved Z Struttura speciale 4

7 Decodifica delle candele Tipo candela Tipo candela Dimensioni filettatura e e larghezza di di chiave dell esagono D Candela ad elevatissima accendibilità tipo DFE (Double Fine electrodes) KA KA Ø mm mm Guarnizione anulare 14,0 I Candela all Iridio KB Ø mm Guarnizione anulare Bi-Hex 14.0 L Candela a filettatura estesa MA Ø mm Guarnizione anulare 14,0 P Candela al platino NA Ø mm Sede conica 14,0 S Candela ad elevata accendibilità tipo SQE (Squared Platinum Electrodes) F F Ø mm Guarnizione anulare Guarnizione anulare 16,0 Z Candela prominente G G Ø mm Guarnizione anulare 20,8 I codici sopraindicati possono presentarsi J J Ø mm Guarnizione anulare 18,0 in varie combinazioni, K K Ø mm Guarnizione anulare 16,0 ad es. ILFR, PLZFR L L Ø mm Guarnizione anulare 16,0 la lettera L, che indica le candele a filettatura M Ø mm Guarnizione anulare 16,0 estesa, si trova generalmente all inizio del T T Ø mm Sede conica 16,0 codice alfanumerico. U U Ø mm Sede conica 16,0 Ad es. W Ø mm Sede conica 20,8 Candela con guarnizione anulare X X Ø mm Guarnizione anulare 20,8 FR5AP-11; lunghezza filettatura 19,0 mm Y Y Ø mm Sede conica 16,0 LFR5AP-11; lunghezza filettatura 26,5 mm Candela con sede conica PTR5C-13; lunghezza filettatura 17,5 mm PLTR6A-10G; lunghezza filettatura 25,0 mm P F R 5 A -11 Resistore Grado termico Costruzione Gap R Resistenza 2 candela calda A,B,C Caratteristiche vuoto Motociclo mm Suffix code speciali Auto: mm mm mm 6 I Candela con elettrodo centrale all iridio mm 7 P Candela con elettrodo centrale al platino mm mm mm 10 candela fredda mm -A Senza guarnizione anulare -D Rivestimento speciale del corpo metallico -E Resistenza speciale -G Elettrodo di massa con anima in rame -H Filettatura speciale -J 2 elettrodi di massa -K Elettrodo di massa rinforzato per resistere alle vibrazioni -N Elettrodo di massa speciale -Q 4 elettrodi di massa -S Guarnizione anulare speciale -T 3 elettrodi di massa 5

8 Decodifica delle candelette con bulbo metallico Y T S 1 Versione / Tipo Diametro filettatura Voltaggio Numero di serie Caratteristica di temperatura Materiale del bulbo Codice modifica Y/YS YD Candeletta a bulbo metallico Candeletta a bulbo metallico con doppio isolatore 1 10 mm 2 10 mm 3 10 mm 4 14 mm 5 10 mm 6 10 mm 7 10 mm 8 18 mm 9 12 mm *Y-109, Y-159, Y-171 per Caterpillar/ Mitsubishi hanno un diametro della filettatura di 3/8 (circa 9,5 mm) V V Questa cifra è il numero di serie A Tipo AQGS J Tipo SRM R, M, U Tipo QGS T, V Tipo ad riscaldamento rapido K o nessuna Tipo standard lettera Spiegazione AQGS => SRM QGS Advanced Quick Glow System Self Regulating Type Quick Glow System Speciale Y A S 1 Versione / Tipo Diametro filettatura Numero di serie Tensione batteria Caratteristica di temperatura Materiale del bulbo Codice modifica Candeletta a spirale singola 1 10 mm 2 12 mm 4 14 mm 8 8 mm 9 9 mm V V A Tipo AQGS J Tipo SRM R, M, U Tipo QGS T, V Tipo ad riscaldamento rapido K o nessuna Tipo standard lettera Speciale Spiegazione AQGS => Advanced Quick Glow System SRM => Self Regulating Type QGS => Quick Glow System 6

9 Decodifica delle candelette con bulbo metallico Y A 01 Candeletta a spirale singola Tipo standard Numero di serie Diametro filettatura: Diametro filettatura: mm mm 8 mm o 9 mm A E Tipo standard Tipo QGS o tipo SRM Numero di serie DG 183 F Tipo Tipi con spirale di riscaldamento scoperta Numero di serie Decodifica delle candelette con bulbo ceramico C Y 01 Versione / Tipo Candeletta con bulbo ceramico X Caratteristica di temperatura Candeletta con doppio tipo QGS isolatore Numero di serie Numero di serie Y Tipo SRC Autoregolante Z Tipo QGS Quick Glow System Note sulla tabella g = solo per veicoli con immobilizer R = solo per veicoli senza immobilizer Ø 4.0 mm Y-925J g Ø 5.0 mm Y-930U 7

10 V-Line: la candela degli specialisti dell aftermarket Vantaggi della serie V-Line Identificazione numerica: I numeri da 1 a 39 facilitano il ricordo e la scelta della corretta candela. Confezione attraente: Stimola l acquisto spontaneo e facilita la rivendita. Dimensioni: Il meglio nel minimo spazio. Veloce rotazione dello stock: 39 tipi per il 97% del mercato. Miglior ritorno sull investimento. Riduzione dei costi: Minori costi di immagazzinamento. Promozione sul punto di vendita: Appositi espositori valorizzano il prodotto. Riduzione dell inquinamento: Accensioni più sicure riducono il consumo di carburante, le emissioni nocive e prolungano la vita del catalizzatore. Anche l imballo in cartone viene prodotto con un maggior rispetto dell ambiente. La linea completa è disponibile in uno speciale display a pavimento, corredato da una completa tabella di applicazione. Le confezioni da 4 candele - insieme ad una pratica guida di applicazione possono essere agganciate alle comuni rastrelliere per blister. Il sistema di identificazione numerica (da 1 a 39) facilita la scelta del prodotto. 8

11 Tabella di conversione candele V-Line V-LINE NGK BERU BOSCH BOSCH + Nr. 1 BUR6ET 14GH-7DTUR WR7LTC+ +2 Nr. 2 BPR6E 14R-6DU WR6DC R-7DU WR7DC+ +1 Nr. 3 BPR6H 14R-6BU WR6BC 14R-7BU WR7BC+ +10 Nr. 4 BP6E 14-6DU W6DC 14-7DU W7DC Nr. 5 BP6EF 14K-6DU H6DC 14K-7DU H7DC Nr. 6 BPR5E 14R-8DU WR8DC R-9DU WR9DC+ +16 Nr. 7 BPR6EF 14KR-6DU HR6DC KR-7DU HR7DC+ +5 Nr. 8 BP5E 14-8DU W8DC 14-9DU W9DC Nr. 9 BPR5EY - - Nr.10 BPR6EY Nr.11 BCPR6E Nr.12 BCPR6E - - Nr.13 BPR6ES-11 14R-6DUX WR6DCX 14R-7DUX WR7DCX+ +21 Nr.14 BKR6E-11 14FR-6DUX FR6DCX 14FR-7DUX FR7DCX+ +11 Nr.15 ZGR5A 14-8LUR WR8LC+ WR9LC +34 Nr.16 BCP5E 14F-8DU F8DC Nr.17 BCP6E F6DC 14F-7DU F7DC Nr.18 BP6H 14-6BU W6BC 14-7BU W7BC Nr.19 BPR7E 14R-5DU WR5DC+ +15 Nr.20 BKR6EK 14FR-6LDU FR6LDC 14FR-7LDU FR7LDC+ +7 Nr.21 BUR5ET-10 14GH-8DTURX WR8LTC+ +4 Nr.22 BUR5ET 14GH-8DTUR W8LTCR 0.8 Nr.23 BKR5EK 14FR-8LDUOX4 FLR8LDCU+ +9 Nr.24 BKUR6ET-10 14FGH7DTURX F7LTCR Nr.25 PTR5A-13 14KR-8MPX HR7MPP302 14KR-8MUV HR8MCV+ +3 Nr.26 BKR6EKC 14FR-6LDUW - Nr.27 BKUR6ET 14FGH-6DTUR FR6KTC Nr.28 BKR6E 14FR-6DU FR6DC FR-7DU FR7DC+ +8 Nr.29 BKUR5ET 14FGH-8DTURW F8KTCR Nr.30 BKR6EQUP 14FR-7DQUP7 FGR7DQP+ +48 Nr.31 PTR5D-10 - HR8DPP22U Nr.32 BCPR5E - - Nr.33 BKR5E-11 14FR-8DUX FR8DCX+ +19 Nr.34 PZFR5D-11 14F-7HPURX2 FR7HPP Nr.35 BKR5E 14FR-8DU FR8DC+ +6 FR9DC Nr.36 BKR5EZ - - Nr.37 PFR6Q 14F-7 DPUR02 FR7KPP Nr.38 BKR6EZ - FR7DE FR6KDC+ +53 FR7KDC Nr.39 BKR5EYA-11 14FR8KU0U FR8KCU 9

12 Candele V-Line: Vantaggi su tutta la linea Accensione sicura: Maggior protezione dell ambiente Il pericolo delle mancate accensioni che comportano un maggior consumo di carburante e maggiori emissioni inquinanti viene ridotto al minimo dalle caratteristiche costruttive delle candele V-Line Maggior protezione del catalizzatore La durata del catalizzatore è fortemente ridotta dalle mancate accensioni, spesso non percettibili. Le candele V-Line, per le loro caratteristiche di elevata accendibilità, offrono una efficiente protezione Sicurezza per l automobilista: Elevato standard qualitativo Le candele NGK sono state riconosciute come un prodotto di elevata qualità. Sono state infatti scelte dai meggiori costruttori nel mondo, a partire da Alfa,BMW,FIAT,Honda, Mazda, Mitsubishi, per finire con Renault,Rover,Saab, Seat,Toyota,VW V-Line N 1, 21, 22, 24, 27, 29 V-Line N 1, 21, 22, 24, 27, 29 Candele con tre elettrodi di massa per VW ed Audi. La NGK produce questo tipo di candele principalmente per motori VW ed Audi e possono essere installati sulla quasi totalità dei nuovi modelli (vedi catalogo applicazioni). La speciale composizione della ceramica consente la produzione di un isolatore con la punta molto sottile, mentre il nucleo dell elettrodo centrale, in rame, è stato ottimizzato. Questi due fattori contribuiscono a migliorare lo smaltimento del calore ed assicurano partenze immediate ed un affidabile funzionamento, anche nelle condizioni operative più severe. V-Line N 2-12, 14-19, 28, 32, 33, 35, 36, 38, 39 V-Line N 2 12, 14 19, 28, 32, 33, 35, 36, 38, 39 Candele con elettrodo centrale scanalato a V Brevetto no. DE C2 Il principio è semplice, ma molto efficace: sulla punta dell elettrodo centrale viene praticata con precisione una scanalatura a «V» di 90. La scintilla viene quindi Le caratteristiche costruttive delle candele NGK assicurano sempre una corretta accensione della miscela aria-carburante, anche nei motori più moderni progettati molto «magri» per ridurre le emissioni inquinanti. costretta a scoccare dal bordo dell elettrodo, in un area in cui si trova una maggiore quantità di miscela aria e carburante rispetto a quella tra lo spazio fra due elettrodi convenzionali. Ed in più, in quest area, la tensione richiesta per la scintilla è minore. Ciò significa migliore accendibilità. 10

13 V-Line N 20, 23 2 elettrodi di massa Le nuove candele per la BMW si basano sul principio di catturare la scarica elettrica che scorre sulla superficie dei depositi e creare una scintilla. La scintilla avviene tra l isolatore e l elettrodo di massa favorendo l elimininazione dei depositi carboniosi ed innescando la miscela aria/carburante. V-Line N 20, 23 V-Line N 25 Per i modelli Ford equipaggiati con motori ZETEC, NGK ha sviluppato le candele doppio platino PTR5A-13. Gli elettrodi in platino riducono il fabbisogno di tensione consentendo un aumento della distanza fra gli elettrodi con un miglioramento della combustione anche ai bassi regimi (minimo più stabile) ed assicurano migliori accelerazioni e minor livello di emissioni inquinanti. V-Line N 25 V-Line N 26 In collaborazione con FIAT, NGK ha sviluppato la candela BKR6EKC. La C della sigla identifica una candela speciale per i motori del gruppo FIAT. La BKR6EKC funziona perfettamente anche nelle condizioni più difficili, sia nella marcia in città ai bassi regimi che alle alte velocità. I risultati dei test dimostrano che il disegno particolare dei due elettrodi di massa garantisce sicure accensioni ed una durata che rientra nell intervallo di sostituzione richiesto da FIAT. V-Line N 26 11

14 V-Line N 30 V-Line N 30 4 elettrodi di massa Questa candela con elevato intervallo di sostituzione è il risultato di una stretta collaborazione tra i tecnici NGK e quelli BMW. La candela BKR6EKUP presenta un elettrodo centrale al platino, quattro elettrodi di massa ed è l ultima nata tra le candele a scarica semisuperficiale. Le candele a scarica semisuperficiale si basano sul principio per cui la scintilla scorre sempre sulla punta dell isolatore raggiungendo l elettrodo di massa. In tal modo viene garantita la pulizia continua della superficie dell isolatore dai depositi incombusti, permettendo in ogni condizione lo scoccare della scintilla. Questo garantisce ottime partenze a freddo e ottima accendibilità, anche quando la vettura viene guidata solo per brevi distanze. Questo nuovo tipo di candela NGK viene installato su motori BMW a partire dall anno 1997 ed è stata ottenuta anche l omologazione retroattiva per alcuni modelli più datati, a partire dall anno V-Line N 31, 34, 37 V-Line N 31, 34, 37 Per i modelli Ford equipaggiati con motori ENDURA, NGK ha sviluppato le candele doppio platino PTR5D-10. Gli elettrodi in platino riducono il fabbisogno di tensione consentendo un aumento della distanza fra gli elettrodi con un miglioramento della combustione anche ai bassi regimi (minimo più stabile) ed assicurano migliori accelerazioni e minor livello di emissioni inquinanti. Candela con scanalatura a «V» Candela NGK convenzionale Masseelektrode Elettrodo di massa Elettrodo Masseelektrode di massa Scanalatura a «V» Scintilla Elettrodo centrale Elettrodo centrale 12

15 L assortimento V-Line V-Line N Case automobilistiche 1 BUR6ET AUDI, FIAT, LANCIA, SEAT, SKODA, VW 2 BPR6E ALFA ROMEO, AUSTIN, AUTOBIANCHI, BEDFORD, BMW, CHEVROLET, CHRYSLER, DAEWOO, DAIHATSU, FIAT, FORD, HONDA, INNOCENTI, ISUZU, KIA, LADA, LANCIA, LAND ROVER, LOTUS, MAZDA, MERCEDES-BENZ, MG, MITSUBISHI, MORGAN, NISSAN, OPEL, PANTHER, PININFARINA, PORSCHE, PROTON, RENAULT, ROVER, SEAT, SUBARU, SUZUKI, TALBOT, TVR, VAUXHALL, VOLVO, ZASTAVA 3 BPR6H BEDFORD, FORD, OPEL 4 BP6E ALFA ROMEO, ASTON MARTIN, AUDI, AUSTIN, AUTOBIANCHI, BEDFORD, BMW, BOND, CITROËN, FIAT, FORD, FSO, GLAS, INNOCENTI, ISUZU, LADA, LANCIA, LAND ROVER, MASERATI, MERCEDES-BENZ, MG, MITSUBISHI, MORGAN, NISSAN, OPEL, PEUGEOT, RENAULT, ROVER, SAAB, SEAT, SUBARU, TALBOT, TRABANT, TRIUMPH, VAUXHALL, VOLVO, VW, WARTBURG, ZASTAVA, ZAZ 5 BP6EF ALPINE, AUSTIN, CITROËN, LAND ROVER, MERCEDES-BENZ, PEUGEOT, PUCH, RENAULT, ROVER, TALBOT, TRIUMPH, VOLVO 6 BPR5E ASIA MOTORS, BEDFORD, DAIHATSU, FIAT, HONDA, MARUTI, MAZDA, MITSUBISHI, NISSAN, OPEL, PROTON, RENAULT, SEAT, SUZUKI, TOYOTA, TRIUMPH, VAUXHALL, ZASTAVA 7 BPR6EF FORD, LANCIA, RENAULT, VOLVO 8 BP5E BMW, DAIMLER, HYUNDAI, ISUZU, JAGUAR, LAND ROVER, MG, MITSUBISHI, NISSAN, PEUGEOT, RENAULT, TRIUMPH, VW 9 BPR5EY DAIHATSU, HONDA, SUZUKI, TOYOTA, VW 10 BPR6EY-11 DAIHATSU, HONDA, TOYOTA 11 BCPR6E-11 ACURA, FORD, FORD USA, HONDA, LADA, MAZDA, MITSUBISHI, NISSAN, ROVER, SAAB, SUBARU 12 BCPR6E ASTON MARTIN, AUTOBIANCHI, CHEVROLET, CHRYSLER, CITROËN, DAIMLER, FIAT, FORD, FSO, JAGUAR, LANCIA, MAZDA, MORGAN, NISSAN, PEUGEOT, PONTIAC, RENAULT, ROVER, SAAB, ŠKODA, TVR, VOLVO 13 BPR6ES-11 HYUNDAI, ISUZU, KIA, MAZDA, MITSUBISHI, NISSAN, OPEL, SUBARU 14 BKR6E-11 CHEVROLET, DAEWOO, DAIHATSU, HONDA, ISUZU, KIA, MAZDA, MITSUBISHI, NISSAN, PEUGEOT, PROTON, ROVER, SUBARU, SUZUKI 15 ZGR5A BERTONE, BMW 16 BCP5E CITROËN, DAEWOO, MERCEDES-BENZ, PEUGEOT, RENAULT, SAAB, SSANGYONG 17 BCP6E ALFA ROMEO, CITROËN, MERCEDES-BENZ, NISSAN, PEUGEOT, PUCH, RENAULT, ROVER 18 BP6H CITROËN, DACIA, DAF, FORD, MERCEDES-BENZ, OPEL, PORSCHE, RENAULT, SEAT, ŠKODA, TALBOT, TRABANT, VOLVO, WARTBURG 19 BPR7E ALFA ROMEO, AUSTIN, AUTOBIANCHI, FIAT, FORD, LANCIA, LOTUS, MITSUBISHI, PININFARINA, PORSCHE, RENAULT, SUBARU, TALBOT, VOLVO 20 BKR6EK ALPINA, BERTONE, BMW, CITROËN, DAEWOO, FIAT, LANCIA, MERCEDES-BENZ, OPEL, PEUGEOT, PORSCHE, SAAB, VAUXHALL, WIESMANN 21 BUR5ET-10 AUDI, SAAB, SEAT, VW 22 BUR5ET AUDI, SEAT, VW 23 BKR5EK CHEVROLET, CITROËN, DAEWOO, FIAT, LANCIA, NISSAN, OPEL, PEUGEOT, RENAULT, SAAB, VAUXHALL 24 BKUR6ET-10 AUDI, MERCEDES-BENZ, SEAT, ŠKODA, VW 25 PTR5A-13 CHEVROLET, FORD, HUMMER, MAZDA, MORGAN 26 BKR6EKC DAIHATSU, FIAT, LANCIA, LOTUS 27 BKUR6ET FIAT, LANCIA, SEAT, VW 28 BKR6E AUDI, AUSTIN, CATERHAM, CHRYSLER, CITROËN, DACIA, FIAT, HYUNDAI, KIA, LADA, LAND ROVER, MAZDA, MERCEDES-BENZ, NISSAN, OPEL, PANTHER, PEUGEOT, PORSCHE, RENAULT, ROVER, ŠKODA, SUZUKI, VOLVO, VW 29 BKUR5ET MERCEDES-BENZ, VW 30 BKR6EQUP ALPINA, AUDI, BENTLEY, BMW, LAND ROVER, MINI, MORGAN, PORSCHE, ROLLS-ROYCE, VOLVO 31 PTR5D-10 FORD, MAZD 32 BCPR5E CITROËN, PEUGEOT, RENAULT, ŠKODA 33 BKR5E-11 CHEVROLET, DAEWOO, DAIHATSU, HYUNDAI, INFINITI, KIA, MAZDA, MITSUBISHI, NISSAN, SUBARU 34 PZFR5D-11 FORD, SEAT, ŠKODA, VW 35 BKR5E KIA, MAZDA, NISSAN, VW 36 BKR5EZ CITROËN, FIAT, LANCIA, PEUGEOT, RENAULT 37 PFR6Q AUDI, BENTLEY, SEAT, ŠKODA, VW 38 BKR6EZ CITROËN, DACIA, FIAT, LANCIA, NISSAN, PEUGEOT, RENAULT 39 BKR5EYA-11 TOYOTA 13

16 LPG LaserLine: una gamma esclusiva di candele Sino ad oggi non esisteva una linea di candele destinata ai motori a gas: ora ha sviluppato LPG LaserLine. Gamma per i motori alimentati a GPL e Metano. Design degli elettrodi con riporti di Platino ed Iridio saldati a laser. Rivestimento speciale per corpo metallico: protegge la candela e ne facilita lo smontaggio. Installazione facile: il gap è già impostato correttamente. Oltre il 95% di copertura del mercato con soli otto codici. 14

17 LPG LaserLine: dedicate ai motori alimentati a gas. LPG LaserLine è la prima gamma di candele d accensione sviluppate appositamente per i motori alimentati a gas: ora è finalmente possibile trovare la candela corretta ed affidabile. In tutta Europa sono molti gli automobilisti che decidono di alimentare la propria vettura con il gas, il loro numero aumenta in maniera esponenziale di anno in anno; ora anche voi potrete cogliere questa nuova opportunità di mercato. In passato la scelta della candela corretta per questo tipo di alimentazione era completamente empirica ed implicava diversi fattori: questo significava sicuramente una bassa efficacia del vostro lavoro. L accensione del gas liquido è più difficoltosa di quella della benzina, la tensione richiesta è maggiore come si intuisce nel diagramma a lato insieme al rischio di mancate accensioni, che come sapete danneggiano il catalizzatore. Inoltre la miscela aria/gas brucia a temperature molto più elevate: gli elettrodi e il rivestimento delle candele sono soggetti ad una maggiore erosione, e le candele devono anche disperdere questo maggior calore. Per cercare di risolvere questi problemi si preferiva scegliere, anziché una candela standard, un alternativa con metalli pregiati più resistenti ed un grado termico differente, oltre a seguire eventuali suggerimenti (pericolosi e assolutamente sconsigliati da ) di aggiustamento del gap. Ma ora c è la soluzione: la gamma LPG LaserLine. Questa linea copre più del 90% del mercato potenziale in Europa, e in alcuni paesi arriva addirittura al 97%: in sostanza, LPG LaserLine è la gamma ideale per la maggior parte delle vetture circolanti. La tensione richiesta per l accensione aumenta nei motori alimentati a gas. Tensione richiesta (KV) Candela al Platino Giri motore (RPM) Benzina super: Gas liquido (GP): Distanza tra gli elettrodi (gap) 0,80 mm Distanza tra gli elettrodi (gap) 0,80 mm 15

18 LPG LaserLine: i vantaggi per i motori alimentati a gas. 1. Elettrodi high-tech Le candele LPG LaserLine presentano un elettrodo centrale con riporto in lega all Iridio e un elettrodo di massa con riporto in lega al Platino, entrambi saldati al laser con una tecnologia brevettata in esclusiva. Vantaggi: i metalli pregiati sono resistenti alle condizioni estreme presenti nei motori alimentati a gas, e la distanza tra gli elettrodi rimane praticamente inalterata per tutta la durata di esercizio della candela. 2. Minore tensione richiesta Studi condotti dimostrano che la tensione necessaria per l accensione nei motori alimentati a gas è superiore fino a volts rispetto ai motori alimentati a benzina, quindi viene richiesto il massimo della performance alle candele. L elettrodo centrale di una candela LPG LaserLine presenta un diametro di soli 0,6 mm e quindi richiede una tensione ridotta. 3. Migliore accendibilità Grazie alle dimensioni ridotte degli elettrodi e all anima in rame della candela la dissipazione del calore è notevolmente migliorata. Inoltre il particolare design dell elettrodo centrale fa sì che il nucleo di fiamma si espanda rapidamente verso l esterno e protegge la candela da eventuali depositi carboniosi. 4. Il rivestimento fa la differenza Il corpo metallico di ogni candela LPG LaserLine è rivestito di una speciale lega di cromo: questo materiale è in grado di sopportare più a lungo l erosione creata dalla combustione della miscela di gas. Attualmente non sono disponibili sul mercato altre candele con un rivestimento con queste caratteristiche. 5. Il gap corretto La distanza tra gli elettrodi (gap) di ciascuna candela LPG LaserLine è stata già impostata correttamente per i motori alimentati a gas. Non sono quindi necessari eventuali aggiustamenti del gap, che sono comunque assolutamente sconsigliati. Platino Iridio Elettrodo centale con riporto in lega all Iridio ed elettrodo di massa con riporto in lega al Platino, entrambi saldati al laser: accensioni sicure e il massimo della resistenza per tutta la durata di esercizio. 16

19 LPG LaserLine: ottima copertura di mercato. La gamma LPG LaserLine comprende otto codici per oltre il 95% delle vetture sulla quali è possibile installare un impianto a gas in Europa. La tabella mostra alcuni esempi di applicazioni delle candele LPG LaserLine: tutte queste vetture sono inserite nel presente catalogo candele, in TecDoc e online su: Esempi di applicazioni Codice LPG Modello vettura Codice Motore LPG 1 Audi A6 2.4l V6 BDV LPG 2 Volvo 940i 2.3l B 230 FT LPG 3 Saab l B235L LPG 4 Ford Focus 1.6l FYDA Zetec SE LPG 5 Ford Mondeo 2.0 CJBA Duratec HE LPG 6 VW Multivan T5 2.8l AXK LPG 7 Peugeot l TU5 JP4 NFU LPG 8 Fiat Grande Punto A1000 Funzionamento di un motore alimentato a gas Erogatore Cavo di accensione Iniettore del gas Iniettore della benzina Candela Evaporatore Sonda lambda 17

20 Candelette ad incandescenza Tipi di candelette Vi sono molti tipi di candelette ad incandescenza disponibili per essere installate sulla vasta gamma di motori diesel esistenti; in linea di massima le candelette NGK possono essere classificate in due gruppi: le candelette con bulbo metallico, in cui la spirale è protetta da un fodero metallico con elevata resistenza alle alte temperature e quelle con bulbo ceramico, in cui la spirale di riscaldamento è racchiusa all interno di un fodero ceramico. Candelette con bulbo ceramico La candeletta con bulbo ceramico presenta una maggiore resistenza alle alte temperature da parte della spirale di riscaldamento racchiusa nella nuova particolare ceramica al nitruro di silicio. Il nitruro di silicio è un ottimo conduttore del calore e quindi il riscaldamento avviene in maniera più rapida; inoltre è in grado di sopportare tempi di riscaldamento estremamente veloci per lunghi periodi di esercizio. Rispetto alla candeletta con bulbo metallico, quella con bulbo ceramico ha una maggiore resistenza e durata. Candelette con bulbo metallico In questo tipo di candeletta la spirale di riscaldamento e quella di regolazione (quando è presente) sono protette da un bulbo metallico con elevata resistenza alle alte temperature e sono annegate, all interno di quest ultimo, in una polvere di ossido di magnesio compattata, elettricamente isolante e ad alta conducibilità termica: grazie ad essa i sottili fili delle spirali rimangono ben posizionati e resistenti alle vibrazioni. Le spirali perciò non vengono esposte direttamente al processo di combustione e agli shock prodotti dalla rapida espansione dei gas; inoltre la protezione del bulbo metallico impedisce che il carbonio prodotto dal processo di combustione non si depositi sulla spirale di riscaldamento, causando corto circuito. 18

21 D-Power: tecnologie all avanguardia per i motori diesel in un unico assortimento L assortimento D-Power comprende 81 candelette ed offre sempre una soluzione ideale praticamente per ogni veicolo. Copre circa il 90% del parco veicoli diesel europeo. Le candelette D-Power garantiscono un avviamento a freddo rapido ed ecologico, anche a temperature esterne molto basse. Questo è possibile anche grazie al know-how di un leader nella produzione di candelette: nell assortimento, accanto alle candelette standard con bulbo metallico ed alle candelette con bulbo ceramico, si ritrova ad esempio la candeletta NHTC con elemento riscaldante interamente ceramico, utilizzato di serie da VW, Mercedes e Mitsubishi. Anche le candelette con Advanced Quick Glow System (AQGS) fanno parte della gamma D-Power. Questa tecnologia, ad esempio, è utilizzata di serie da Fiat. Il comprovato sistema di codici brevi di NGK permette di trovare rapidamente una candeletta ottimale per ogni veicolo e di ordinarla velocemente. L assortimento in sintesi Copertura del 95% del parco circolante Disponibilità per quasi tutti i modelli di veicoli presenti in TecDoc Rapido reperimento della candeletta adatta grazie al sistema di codici brevi NGK Facile approvvigionamento e gestione del magazzino Candelette con bulbo ceramico e metallico in un unico assortimento 19

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO TRIBUTO AL Fai sfilare la tua passione tra le strade di Torino. Iscrivi la tua vettura al DOMENICA, 14 GIUGNO 2015 la parata celebrativa delle automobili più importanti di sempre PARCO VALENTINO - SALONE

Dettagli

DASP-I IMMAGINE APPLICAZIONE CODICE ORIGINALE DESCRIZIONE NOTE

DASP-I IMMAGINE APPLICAZIONE CODICE ORIGINALE DESCRIZIONE NOTE www.cramesrl.it RESISTENZE DASP-I DASP-I IMMAGINE APPLICAZIONE CODICE ORIGINALE DESCRIZIONE NOTE AIR046 RENAULT 0,50 AIR048 AIR267 AUDI: 80 VOLKSWAGEN: GOLF II JETTA - PASSAT SEAT: TOLEDO 191959263 191959263C

Dettagli

LUBRIFICANTI TOTAL L'INNOVAZIONE AL SERVIZIO DELLE PRESTAZIONI. Prodotto e distribuito in Italia da

LUBRIFICANTI TOTAL L'INNOVAZIONE AL SERVIZIO DELLE PRESTAZIONI. Prodotto e distribuito in Italia da LUBRIFICANTI TOTAL L'INNOVAZIONE AL SERVIZIO DELLE Prodotto e distribuito in Italia da EMISSIONI INQUINANTI: EVOLUZIONE EUROPEA DEI LIMITI REGOLAMENTARI LIMITI ALLE EMISSIONI INQUINANTI HC g/km Euro 2

Dettagli

Guida alla sicurezza e alle prestazioni di un impianto frenante

Guida alla sicurezza e alle prestazioni di un impianto frenante trasporto pesante Guida alla sicurezza e alle prestazioni di un impianto frenante www.brembo.com trasporto pesante L i m p i a n t o f r e n a n t e d i u n v e i c ol o pesante per trasporto d i m e r

Dettagli

Seggiolini auto: dov è il "vantaggio per le famiglie"?

Seggiolini auto: dov è il vantaggio per le famiglie? Ufficio stampa del TCS Vernier Tel +41 58 827 27 16 Fax +41 58 827 51 24 www.pressetcs.ch Comunicato stampa Seggiolini auto: dov è il "vantaggio per le famiglie"? Emmen, 15 novembre 2012. Il test del TCS

Dettagli

Guida 2013 al risparmio di carburanti e alle emissioni di CO2 delle auto

Guida 2013 al risparmio di carburanti e alle emissioni di CO2 delle auto Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Guida 2013 al risparmio di carburanti e alle emissioni

Dettagli

CARATTERISTICHE DI UNA CANDELA GLOW PLUG

CARATTERISTICHE DI UNA CANDELA GLOW PLUG CARATTERISTICHE DI UNA CANDELA GLOW PLUG CENNI STORICI Nell anno 1946, l ingegnere americano Ray Arden, un vero pioniere della progettazione dei micromotori ed indiscusso genio in materia, ideò e perfezionò

Dettagli

Tutto sulle candele ad incandescenza

Tutto sulle candele ad incandescenza www.beru.com Tutto sulle candele ad incandescenza Informazione tecnica n 04 Perfezione integrata Sommario Il motore diesel Principio di funzionamento L avviamento a freddo I sistemi di iniezione 3 3 3

Dettagli

LISTA COMPLETA CAMBI

LISTA COMPLETA CAMBI 1 LISTA COMPLETA CAMBI AGGIORNATA 09/09/2013 RICAMBIO MARCA MODELLO VERSIONE TIPO MOTORE CAMBIO ALFA ROMEO 147 (W8) (08/00>01/06

Dettagli

Interruttori di posizione precablati serie FA

Interruttori di posizione precablati serie FA Interruttori di posizione precablati serie FA Diagramma di selezione 01 08 10 11 1 15 1 0 guarnizione guarnizione esterna in esterna in gomma gomma AZIONATORI 1 51 5 54 55 56 5 leva leva regolabile di

Dettagli

RETE DI RICARICA il Nuovo Servizio il Terzo Prodotto. ev-now! Ente Privato di Ricerca, Sviluppo e Promozione della Mobilità Elettrica

RETE DI RICARICA il Nuovo Servizio il Terzo Prodotto. ev-now! Ente Privato di Ricerca, Sviluppo e Promozione della Mobilità Elettrica RETE DI RICARICA il Nuovo Servizio il Terzo Prodotto ev-now! Ente Privato di Ricerca, Sviluppo e Promozione della Mobilità Elettrica AUTOGRILL: un esempio di successo! Installata la prima colonnina di

Dettagli

OGGETTO: PAROS GREEN. Vi indichiamo le principali caratteristiche tecniche:

OGGETTO: PAROS GREEN. Vi indichiamo le principali caratteristiche tecniche: OGGETTO: Egregi, a breve verrà commercializzata una nuova gamma di caldaie a condensazione, chiamata Paros Green, che andranno a integrare il catalogo listino attualmente in vigore. Viene fornita in tre

Dettagli

Cuscinetti a strisciamento e a rotolamento

Cuscinetti a strisciamento e a rotolamento Cuscinetti a strisciamento e a rotolamento La funzione dei cuscinetti a strisciamento e a rotolamento è quella di interporsi tra organi di macchina in rotazione reciproca. Questi elementi possono essere

Dettagli

: il metano ha messo il turbo

: il metano ha messo il turbo Torino, 14 Giugno 2010 Nuovo DOBLO : il metano ha messo il turbo A pochi mesi dal lancio commerciale, Nuovo DOBLO ha già raggiunto la leadership nel segmento delle vetture multi spazio, riscuotendo un

Dettagli

Candele DENSO. Alla scoperta della tecnologia DENSO

Candele DENSO. Alla scoperta della tecnologia DENSO Candele DENSO Alla scoperta della tecnologia DENSO Candele DENSO Indice DENSO in Europa Originali aftermarket DENSO aftermarket Europe fa parte di DENSO Corporation, una delle tre aziende leader nel mondo

Dettagli

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT)

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT) PT-27 Torcia per il taglio con arco al plasma Manuale di istruzioni (IT) 0558005270 186 INDICE Sezione/Titolo Pagina 1.0 Precauzioni per la sicurezza........................................................................

Dettagli

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17)

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) FILTRI OLEODINAMICI Filtri sul ritorno con cartuccia avvitabile Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Corpo filtro Attacchi:

Dettagli

Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099

Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099 Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099 Misure precise e affidabili in applicazioni ad alta temperatura, come il trattamento termico e i processi di combustione Materiali ceramici

Dettagli

Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici. Trasmissioni a cinghia. dentata CLASSICA

Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici. Trasmissioni a cinghia. dentata CLASSICA Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici Trasmissioni a cinghia dentata CLASSICA INDICE Trasmissione a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici Pag. Cinghie dentate CLASSICE

Dettagli

Prodotti. Scarichi Assetti Cerchi Fibra di Carbonio Motorsport Moduli Aggiuntivi

Prodotti. Scarichi Assetti Cerchi Fibra di Carbonio Motorsport Moduli Aggiuntivi Prodotti Scarichi Assetti Cerchi Fibra di Carbonio Motorsport Moduli Aggiuntivi 2 Scarichi Scarico 500 SS500B, SS500G, SS500B1 CARATTERISTICHE Hand Made Street Legal 2 uscite Look retrò Plug-in Acciaio

Dettagli

Avviatore d emergenza 12-24 Volts 4500-2250 A

Avviatore d emergenza 12-24 Volts 4500-2250 A 443 00 49960 443 00 49961 443 00 49366 443 00 49630 443 00 49963 443 00 49964 443 00 49965 976-12 V 2250 A AVVIATORE 976 C-CARICATORE AUTOM. 220V/RICAMBIO 918 BATT-BATTERIA 12 V 2250 A/RICAMBIO 955 CAVO

Dettagli

Tutto sulle sonde lambda

Tutto sulle sonde lambda www.beru.com Tutto sulle sonde lambda Informazione tecnica N 03 Pe r f e z i o n e i n t e g r a t a Indice Introduzione Il principio della misurazione d'ossigeno di confronto Struttura e funzionamento

Dettagli

Correnti e circuiti a corrente continua. La corrente elettrica

Correnti e circuiti a corrente continua. La corrente elettrica Correnti e circuiti a corrente continua La corrente elettrica Corrente elettrica: carica che fluisce attraverso la sezione di un conduttore in una unità di tempo Q t Q lim t 0 t ntensità di corrente media

Dettagli

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Diagramma di selezione VF KEYF VF KEYF1 VF KEYF2 VF KEYF3 VF KEYF7 VF KEYF AZIONATORI UNITA DI CONTATTO 1 2 21 22 2NO+1NC FD FP

Dettagli

Cos è uno scaricatore di condensa?

Cos è uno scaricatore di condensa? Cos è uno scaricatore di condensa? Una valvola automatica di controllo dello scarico di condensa usata in un sistema a vapore Perchè si usa uno scaricatore di condensa? Per eliminare la condensa ed i gas

Dettagli

Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici

Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici RISCALDATORI DI ACQUA IBRIDI LOGITEX LX AC, LX AC/M, LX AC/M+K Gamma di modelli invenzione brevettata Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici Catalogo dei prodotti Riscaldatore dell acqua Logitex

Dettagli

Maggior comfort e sicurezza in movimento. Sistemi di riscaldamento e di condizionamento per veicoli speciali, mini e midibus

Maggior comfort e sicurezza in movimento. Sistemi di riscaldamento e di condizionamento per veicoli speciali, mini e midibus Maggior comfort e sicurezza in movimento Sistemi di riscaldamento e di condizionamento per veicoli speciali, mini e midibus Comfort e sicurezza ti accompagnano in ogni situazione. Ecco cosa significa Feel

Dettagli

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti!

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! L innovazione ad un prezzo interessante Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! Exacta+Optech Labcenter SpA Via Bosco n.21 41030 San Prospero (MO) Italia Tel: 059-808101 Fax: 059-908556 Mail:

Dettagli

: acciaio (flangia in lega d alluminio)

: acciaio (flangia in lega d alluminio) FILTRI OLEODINAMICI Filtri in linea per media pressione, con cartuccia avvitabile Informazioni tecniche Pressione: Max di esercizio (secondo NFPA T 3.1.17): FA-4-1x: 34,5 bar (5 psi) FA-4-21: 24 bar (348

Dettagli

MOTORI ELETTRICI IN CORRENTE CONTINUA. Catalogo Tecnico

MOTORI ELETTRICI IN CORRENTE CONTINUA. Catalogo Tecnico MOTORI ELETTRICI IN CORRENTE CONTINUA Catalogo Tecnico Aprile 21 L azienda Brevini Fluid Power è stata costituita nel 23 a Reggio Emilia dove mantiene la sua sede centrale. Brevini Fluid Power produce

Dettagli

Strumenti Elettronici Analogici/Numerici

Strumenti Elettronici Analogici/Numerici Facoltà di Ingegneria Università degli Studi di Firenze Dipartimento di Elettronica e Telecomunicazioni Strumenti Elettronici Analogici/Numerici Ing. Andrea Zanobini Dipartimento di Elettronica e Telecomunicazioni

Dettagli

PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI BMW/MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA.

PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI BMW/MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA. PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI /MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA. Switzerland PNEUMATICI SU MISURA. Lo sviluppo di uno pneumatico originale /MINI ha inizio già

Dettagli

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO kio-polieco.com Group ha recentemente brevettato un innovativo processo di produzione industriale per l impiego di uno speciale materiale composito. CHIUSINO KIO EN 124

Dettagli

MINI-ESCAVATORE. ViO20-4. 2230/2335 kg. Call for Yanmar solutions

MINI-ESCAVATORE. ViO20-4. 2230/2335 kg. Call for Yanmar solutions MINI-ESCAVATORE 2230/2335 kg Call for Yanmar solutions COMPATTEZZA Il è un mini-escavatore con sporgenza posteriore realmente nulla. Il contrappeso e la parte posteriore del telaio superiore della macchina

Dettagli

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H 1. Aria compressa e attacco idraulico Fluido in pressione Azionamento Aria compressa,

Dettagli

Serie RTC. Prospetto del catalogo

Serie RTC. Prospetto del catalogo Serie RTC Prospetto del catalogo Bosch Rexroth AG Pneumatics Serie RTC Cilindro senza stelo, Serie RTC-BV Ø 16-80 mm; a doppio effetto; con pistone magnetico; guida integrata; Basic Version; Ammortizzamento:

Dettagli

Calettatori per attrito SIT-LOCK

Calettatori per attrito SIT-LOCK Calettatori per attrito INDICE Calettatori per attrito Pag. Vantaggi e prestazioni dei 107 Procedura di calcolo dei calettatori 107 Gamma disponibile dei calettatori Calettatori 1 - Non autocentranti 108-109

Dettagli

Nuovo Jeep Cherokee Scheda tecnica

Nuovo Jeep Cherokee Scheda tecnica Nuovo Jeep Cherokee Scheda tecnica Le caratteristiche tecniche si basano sulle informazioni di prodotto più recenti disponibili al momento della pubblicazione. Tutte le dimensioni sono espresse in millimetri

Dettagli

Document Name: RIF. MonoMotronic MA 3.0 512 15/54 30 15 A 10 A 10 M 1 234

Document Name: RIF. MonoMotronic MA 3.0 512 15/54 30 15 A 10 A 10 M 1 234 MonoMotronic MA.0 6 7 8 9 / 0 8 7 6 0 9 A B A L K 7 8 6 9 0 8 0 A 0 0 C E D 6 7 7 M - 6 0 9 7-9 LEGENDA Document Name: MonoMotronic MA.0 ) Centralina ( nel vano motore ) ) Sensore di giri e P.M.S. ) Attuatore

Dettagli

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I)

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) 5. MOTORE ELETTRICO 2 Generalità 2 CONFIGURAZIONE PART-WINDING 2 CONFIGURAZIONE STELLA-TRIANGOLO 3 Isolamento del motore elettrico 5 Dispositivi di

Dettagli

Gruppo termico murale a gas a premiscelazione. Serie

Gruppo termico murale a gas a premiscelazione. Serie Gruppo termico murale a gas a premiscelazione Serie GENIO Tecnic Serie GENIO TECNIC Caratteristiche principali Quali evoluzione subirà il riscaldamento per rispondere alle esigenze di case e utenti sempre

Dettagli

LOW EMISSION RAPIDA, ECONOMICA, ECOLOGICA

LOW EMISSION RAPIDA, ECONOMICA, ECOLOGICA WAECO AirCon Service TUTTO PER L OFFICINA DI SERVIZIO PER CLIMATIZZATORI 2014 / 2015 LOW EMISSION RAPIDA, ECONOMICA, ECOLOGICA YEARS Stazioni di carica Refrigeranti e oli Lavaggio dell'impianto A/C Strumenti

Dettagli

Il miglior investimento che tu possa fare. Riscaldamento sottopavimento per ogni ambiente

Il miglior investimento che tu possa fare. Riscaldamento sottopavimento per ogni ambiente Il miglior investimento che tu possa fare Riscaldamento sottopavimento per ogni ambiente Il miglior investimento che tu possa fare Se progettate di rinnovare o costruire un nuovo bagno, una cucina o un

Dettagli

QUALITÀ E TRATTAMENTO DELL ACQUA DEL CIRCUITO CHIUSO

QUALITÀ E TRATTAMENTO DELL ACQUA DEL CIRCUITO CHIUSO QUALITÀ E TRATTAMENTO DELL ACQUA DEL CIRCUITO CHIUSO (PARTE 1) FOCUS TECNICO Gli impianti di riscaldamento sono spesso soggetti a inconvenienti quali depositi e incrostazioni, perdita di efficienza nello

Dettagli

BOATRONIC M-420. Indice. Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT

BOATRONIC M-420. Indice. Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT BOATRONIC M-2, M-420 BOATRONIC M-2 BOATRONIC M-420 Indice Pagina 1 Generalità... 2 2 Sicurezza... 2 2.1 Contrassegni delle indicazioni nel manuale... 2 2.2 Qualifica

Dettagli

CUT 20 P CUT 30 P GFAC_CUT 20P_30P_Brochure.indd 1 17.9.2009 9:29:45

CUT 20 P CUT 30 P GFAC_CUT 20P_30P_Brochure.indd 1 17.9.2009 9:29:45 CUT 20 P CUT 30 P UNA SOLUZIONE COMPLETA PRONTA ALL USO 2 Sommario Highlights Struttura meccanica Sistema filo Generatore e Tecnologia Unità di comando GF AgieCharmilles 4 6 8 12 16 18 CUT 20 P CUT 30

Dettagli

Sistema Multistrato. per Impianti Idrici, di Riscaldamento, Refrigerazione e per Gas Combustibili

Sistema Multistrato. per Impianti Idrici, di Riscaldamento, Refrigerazione e per Gas Combustibili Sistema Multistrato per Impianti Idrici, di Riscaldamento, Refrigerazione e per Gas Combustibili LISTINO 05/2012 INDICE Pag. Tubo Multistrato in Rotolo (PEX/AL/PEX) 4065 04 Tubo Multistrato in Barre (PEX/AL/PEX)

Dettagli

Macchine per la disinfestazione e la disinfezione

Macchine per la disinfestazione e la disinfezione GPE-F GPC Macchine per la disinfestazione e la disinfezione GPE-P GPC - GPE GPC Sicurezza conforme alle ultime normative CE; valvole di sicurezza; riempi botte antinquinante; miscelatore nel coperchio

Dettagli

2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA

2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA 2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA 2.1 Principio del processo La saldatura a resistenza a pressione si fonda sulla produzione di una giunzione intima, per effetto dell energia termica e meccanica. L energia

Dettagli

Elettrovalvole a comando diretto Serie 300

Elettrovalvole a comando diretto Serie 300 Elettrovalvole a comando diretto Serie 00 Minielettrovalvole 0 mm Microelettrovalvole 5 mm Microelettrovalvole mm Microelettrovalvole mm Modulari Microelettrovalvole mm Bistabili Elettropilota CNOMO 0

Dettagli

Utensili diamantati con legante galvanico Lavorazione di ghisa grigia e ghisa sferoidale

Utensili diamantati con legante galvanico Lavorazione di ghisa grigia e ghisa sferoidale Utensili diamantati con legante galvanico Lavorazione di ghisa grigia e ghisa sferoidale Efficace ottimizzazione del processo di pulitura della ghisa Grande convenienza economica grazie alla durata ed

Dettagli

Esercizi su elettrostatica, magnetismo, circuiti elettrici, interferenza e diffrazione

Esercizi su elettrostatica, magnetismo, circuiti elettrici, interferenza e diffrazione Esercizi su elettrostatica, magnetismo, circuiti elettrici, interferenza e diffrazione 1. L elettrone ha una massa di 9.1 10-31 kg ed una carica elettrica di -1.6 10-19 C. Ricordando che la forza gravitazionale

Dettagli

La corrente elettrica

La corrente elettrica PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE Fondo Sociale Europeo "Competenze per lo Sviluppo" Obiettivo C-Azione C1: Dall esperienza alla legge: la Fisica in Laboratorio La corrente elettrica Sommario 1) Corrente elettrica

Dettagli

una boccata d ossigeno

una boccata d ossigeno Offrite al vostro motore una boccata d ossigeno Il vostro Concessionario di zona è un professionista su cui potete fare affidamento! Per la vostra massima tranquillità affidatevi alla manutenzione del

Dettagli

Solo il meglio sotto ogni profilo!

Solo il meglio sotto ogni profilo! Solo il meglio sotto ogni profilo! Perfetto isolamento termico per finestre in alluminio, porte e facciate continue Approfittate degli esperti delle materie plastiche Voi siete specialisti nella produzione

Dettagli

Guide a sfere su rotaia

Guide a sfere su rotaia Guide a sfere su rotaia RI 82 202/2003-04 The Drive & Control Company Rexroth Tecnica del movimento lineare Guide a sfere su rotaia Guide a rulli su rotaia Guide lineari con manicotti a sfere Guide a sfere

Dettagli

Elettrificatori per recinti

Elettrificatori per recinti Elettrificatori per recinti 721 Cod. R315527 Elettri catore multifunzione PASTORELLO SUPER PRO 10.000 Articolo professionale, dotato di rotoregolatore a 3 posizioni per 3 diverse elettroscariche. Può funzionare

Dettagli

Idrogeno - Applicazioni

Idrogeno - Applicazioni Idrogeno - Applicazioni L idrogeno non è una fonte di energia, bensì un mezzo per accumularla, un portatore di energia che potrà cambiare in futuro molti settori della nostra vita e, con la cella a combustibile,

Dettagli

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna Unità monoblocco Potenza frigorifera: da 11 a 70.6 kw Potenza calorifica: da 11.7 a 75.2 kw Unità verticali compatte Ventilatori centrifughi Aspirazione e mandata canalizzate Gestione free-cooling con

Dettagli

CAPITOLO I CORRENTE ELETTRICA. Copyright ISHTAR - Ottobre 2003 1

CAPITOLO I CORRENTE ELETTRICA. Copyright ISHTAR - Ottobre 2003 1 CAPITOLO I CORRENTE ELETTRICA Copyright ISHTAR - Ottobre 2003 1 INDICE CORRENTE ELETTRICA...3 INTENSITÀ DI CORRENTE...4 Carica elettrica...4 LE CORRENTI CONTINUE O STAZIONARIE...5 CARICA ELETTRICA ELEMENTARE...6

Dettagli

ESERCIZI DI ELETTROTECNICA

ESERCIZI DI ELETTROTECNICA 1 esercizi in corrente continua completamente svolti ESERCIZI DI ELETTROTECNICA IN CORRENTE CONTINUA ( completamente svolti ) a cura del Prof. Michele ZIMOTTI 1 2 esercizi in corrente continua completamente

Dettagli

MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-1200-SE MBC-300-N MBC-700-N

MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-1200-SE MBC-300-N MBC-700-N GasMultiBloc Combinato per regolazione e sicurezza Servoregolatore di pressione MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-10-SE MBC-300-N MBC-700-N 7.01 Max. pressione di esercizio 3 mbar (36 kpa) forma compatta grande

Dettagli

Il vantaggio della velocità. SpeedPulse, SpeedArc, SpeedUp. Saldare è ora chiaramente più veloce, offrendoti maggior produttività.

Il vantaggio della velocità. SpeedPulse, SpeedArc, SpeedUp. Saldare è ora chiaramente più veloce, offrendoti maggior produttività. Il vantaggio della velocità SpeedPulse, SpeedArc,. Saldare è ora chiaramente più veloce, offrendoti maggior produttività. Perche velocità = Produttività Fin da quando esiste l'umanità, le persone si sforzano

Dettagli

GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA

GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA 1 Specifiche tecniche WFC-SC 10, 20 & 30 Ver. 03.04 SERIE WFC-SC. SEZIONE 1: SPECIFICHE TECNICHE 1 Indice Ver. 03.04 1. Informazioni generali Pagina 1.1 Designazione

Dettagli

Acqua. Calda. Gratis. La nuova generazione di sistemi solari compatti con un design unico

Acqua. Calda. Gratis. La nuova generazione di sistemi solari compatti con un design unico Acqua. Calda. Gratis. La nuova generazione di sistemi solari compatti con un design unico Acqua. Calda. Gratis. Questa è la visione di Solcrafte per il futuro. La tendenza in aumento ininterrotto, dei

Dettagli

Guida alla scelta di motori a corrente continua

Guida alla scelta di motori a corrente continua Motori Motori in in corrente corrente continua continua 5 Guida alla scelta di motori a corrente continua Riddutore Coppia massima (Nm)! Tipo di riduttore!,5, 8 8 8 Potenza utile (W) Motore diretto (Nm)

Dettagli

Relazione specialistica

Relazione specialistica Relazione specialistica Dipl.-Ing. Hardy Ernst Dipl.-Wirtschaftsing. (FH), Dipl.-Informationswirt (FH) Markus Tuffner, Bosch Industriekessel GmbH Basi di progettazione per una generazione ottimale di vapore

Dettagli

LISTINO MINIMOTO 2013

LISTINO MINIMOTO 2013 LISTINO MINIMOTO 2013 NOTE: - Il presente listino annulla e sostituisce qualsiasi precedente - I prezzi indicati si intendono trasporto ed assicurazione esclusi - BZM Trade Srl si riserva qualsiasi variazione

Dettagli

SONDE PASSACAVI DI ULTIMA GENERAZIONE

SONDE PASSACAVI DI ULTIMA GENERAZIONE SONDE PASSACAVI DI ULTIMA GENERAZIONE Linea anguila MATERIALI Comportamento delle sonde all interno di un tubo NYLON e BI-NYLON 4 Le sonde in Nylon sono molto flessibili nelle curve anguste ed hanno una

Dettagli

dove Q è la carica che attraversa la sezione S del conduttore nel tempo t;

dove Q è la carica che attraversa la sezione S del conduttore nel tempo t; CAPITOLO CIRCUITI IN CORRENTE CONTINUA Definizioni Dato un conduttore filiforme ed una sua sezione normale S si definisce: Corrente elettrica i Q = (1) t dove Q è la carica che attraversa la sezione S

Dettagli

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 MANUALE D ISTRUZIONE SEMPLIFICATO La centralina elettronica FAR art. 9600-9612-9613 è adatta all utilizzo su impianti di riscaldamento dotati di valvola

Dettagli

Sospensioni ad aria aggiuntive aftermarket

Sospensioni ad aria aggiuntive aftermarket AMC chassis NOVITÀ Sospensioni ad aria aggiuntive aftermarket Telaio ribassato AL-KO amctecnologia ed accessori originali La tecnologia innovativaper la massima sicurezza di guida L esperienza di oltre

Dettagli

Pressostati e termostati, Tipo CAS

Pressostati e termostati, Tipo CAS MAKING MODERN LIVING POSSIBLE Opuscolo tecnica Pressostati e termostati, Tipo CAS La serie CAS consiste di una serie di interruttori controllati mediante pressione e di interruttori controllati mediante

Dettagli

Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere

Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere Sommario Kit di assemblaggio InnoTech 2-3 Guida Quadro 6-7 Guide su sfere 8-11 Guide su rotelle 12-13 Portatastiere

Dettagli

1 LA CORRENTE ELETTRICA CONTINUA

1 LA CORRENTE ELETTRICA CONTINUA 1 LA CORRENTE ELETTRICA CONTINUA Un conduttore ideale all equilibrio elettrostatico ha un campo elettrico nullo al suo interno. Cosa succede se viene generato un campo elettrico diverso da zero al suo

Dettagli

LAVORO, ENERGIA E POTENZA

LAVORO, ENERGIA E POTENZA LAVORO, ENERGIA E POTENZA Nel linguaggio comune, la parola lavoro è applicata a qualsiasi forma di attività, fisica o mentale, che sia in grado di produrre un risultato. In fisica la parola lavoro ha un

Dettagli

una saldatura ad arco

una saldatura ad arco UTENSILERIA Realizzare una saldatura ad arco 0 1 Il tipo di saldatura Saldatrice ad arco La saldatura ad arco si realizza con un altissima temperatura (almeno 3000 c) e permette la saldatura con metallo

Dettagli

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W AC Anywhere Inverter (prodotto di classe II) Manuale utente F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W Leggere attentamente le istruzioni riguardanti l installazione e l utilizzo prima di utilizzare

Dettagli

Nel cemento armato si valorizzano le qualità dei due materiali: calcestruzzo e acciaio, che presentano le seguenti caratteristiche

Nel cemento armato si valorizzano le qualità dei due materiali: calcestruzzo e acciaio, che presentano le seguenti caratteristiche CEMENTO ARMATO METODO AGLI STATI LIMITE Il calcestruzzo cementizio, o cemento armato come normalmente viene definito in modo improprio, è un materiale artificiale eterogeneo costituito da conglomerato

Dettagli

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche Manuale d uso Regolatore di carica EP5 con crepuscolare Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche ITALIANO IMPORTANTI INFORMAZIONI SULLA SICUREZZA Questo manuale contiene importanti informazioni sulla

Dettagli

Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT

Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT Istruzioni per l'installazione TempsensorAmb-IIT110610 98-0042610 Versione 1.0 IT SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Avvertenze su queste istruzioni.....................

Dettagli

Circuiti in Corrente Continua (direct current=dc) RIASSUNTO: La carica elettrica La corrente elettrica Il Potenziale Elettrico La legge di Ohm Il

Circuiti in Corrente Continua (direct current=dc) RIASSUNTO: La carica elettrica La corrente elettrica Il Potenziale Elettrico La legge di Ohm Il Circuiti in Corrente Continua direct currentdc ASSUNTO: La carica elettrica La corrente elettrica l Potenziale Elettrico La legge di Ohm l resistore codice dei colori esistenze in serie ed in parallelo

Dettagli

Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico

Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico La riparazione dell asfalto ha fatto strada. Sistemi MAPEI per la realizzazione di pavime I pannelli radianti sono

Dettagli

Valvole KSB a flusso avviato

Valvole KSB a flusso avviato Valvole Valvole KSB a flusso avviato Valvole KSB di ritegno Valvole Idrocentro Valvole a farfalla Valvole a sfera Valvoleintercettazionesaracinesca Valvole di ritegno Giunti elastici in gomma Compensatori

Dettagli

Manuale sull illuminazione UV www.dohse-terraristik.com

Manuale sull illuminazione UV www.dohse-terraristik.com Manuale sull illuminazione UV La corretta illuminazione dei terrari è importante per il benessere degli animali da terrario e per il successo dell allevamento. In ciò rivestono particolare importanza determinate

Dettagli

Scaldasalviette costruito con elementi orizzontali in acciaio del diametro di 20 mm saldati per fusione con collettori diametro 34 mm

Scaldasalviette costruito con elementi orizzontali in acciaio del diametro di 20 mm saldati per fusione con collettori diametro 34 mm BAT 20 W ESEMPIO D ORDE Per eseguire correttamente l ordine di questo modello seguire l esempio sotto riportato: PRODOTTO BA20#080050 0B1 ST 9010 BA20#080050 articolo riportato nella tabella prezzi a fianco

Dettagli

Cuscinetti SKF con Solid Oil

Cuscinetti SKF con Solid Oil Cuscinetti SKF con Solid Oil La terza alternativa per la lubrificazione The Power of Knowledge Engineering Cuscinetti SKF con Solid Oil la terza alternativa di lubrificazione Esistono tre metodi per erogare

Dettagli

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser Manuale d Istruzioni Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser MODELLO 42545 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Termometro IR Modello 42545. Il 42545 può effettuare

Dettagli

Elegant ECM. La serie è composta da 12 modelli: la versione RE-ECM, Condizionatore Pensile

Elegant ECM. La serie è composta da 12 modelli: la versione RE-ECM, Condizionatore Pensile Elegant ECM Condizionatore Pensile I condizionatori Elegant ECM Sabiana permettono, con costi molto contenuti, di riscaldare e raffrescare piccoli e medi ambienti, quali negozi, sale di esposizione, autorimesse,

Dettagli

Rexroth Pneumatics. Cilindro senz asta Cilindri senza stelo. Pressione di esercizio min/max Temperatura ambiente min./max.

Rexroth Pneumatics. Cilindro senz asta Cilindri senza stelo. Pressione di esercizio min/max Temperatura ambiente min./max. Rexroth Pneumatics 1 Pressione di esercizio min/max 2 bar / 8 bar Temperatura ambiente min./max. -10 C / +60 C Fluido Aria compressa Dimensione max. particella 5 µm contenuto di olio dell aria compressa

Dettagli

LAMPADE A VAPORI DI MERCURIO AD ALTA PRESSIONE

LAMPADE A VAPORI DI MERCURIO AD ALTA PRESSIONE Pag. 1 di 20 LAMPADE A VAPORI DI MERCURIO AD ALTA PRESSIONE Funzione Responsabile Supporto Tecnico Descrizione delle revisioni 0: Prima emissione FI 00 SU 0002 0 1: Revisione Generale IN 01 SU 0002 1 2:

Dettagli

Esercitazione N. 1 Misurazione di resistenza con metodo volt-amperometrico

Esercitazione N. 1 Misurazione di resistenza con metodo volt-amperometrico Esercitazione N. 1 Misurazione di resistenza con metodo volt-amperometrico 1.1 Lo schema di misurazione Le principali grandezze elettriche che caratterizzano un bipolo in corrente continua, quali per esempio

Dettagli

Identificazione delle parti IL CARBURATORE SI

Identificazione delle parti IL CARBURATORE SI Identificazione delle parti IL CARBURATORE SI A) Vite di regolazione del minimo. B) Getto MAX C) Getto MIN D) Vite corta coperchio camera del galleggiante E) Vite lunga coperchio camera del galleggiante

Dettagli

Protezione degli apparecchi utilizzatori Acti 9

Protezione degli apparecchi utilizzatori Acti 9 Protezione degli apparecchi utilizzatori Acti 9 Interruttori per protezione motore P5M 68 Ausiliari per interruttore P5M 70 Sezionatori-fusibili STI 7 Limitatori di sovratensione di Tipo PRF Master 7 Limitatori

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE

MANUALE DI INSTALLAZIONE MANUALE DI INSTALLAZIONE La soluzione in nero La soluzione Comax La soluzione Quadmax La soluzione universale La soluzione estetica La soluzione Utility Il modulo Honey Versione IEC TSM_IEC_IM_2011_RevA

Dettagli

FONDAMENTI TEORICI DEL MOTORE IN CORRENTE CONTINUA AD ECCITAZIONE INDIPENDENTE. a cura di G. SIMONELLI

FONDAMENTI TEORICI DEL MOTORE IN CORRENTE CONTINUA AD ECCITAZIONE INDIPENDENTE. a cura di G. SIMONELLI FONDAMENTI TEORICI DEL MOTORE IN CORRENTE CONTINUA AD ECCITAZIONE INDIPENDENTE a cura di G. SIMONELLI Nel motore a corrente continua si distinguono un sistema di eccitazione o sistema induttore che è fisicamente

Dettagli

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la Sistema scaldante resistivo per la protezione antighiaccio ed antineve di superfici esterne Il sistema scaldante ha lo scopo di evitare la formazione di ghiaccio e l accumulo di neve su superfici esterne

Dettagli

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING POTENZA FRIGORIFERA DA 4 A 26,8 kw ED.P 161 SF E K 98 FC La gamma di condizionatori

Dettagli

Sede Legale: Via Forche 2/A Castelfranco V.to. (Tv) Sede Amministrativa: Via G. Verdi 6/A 31050 Vedelago ( Tv )

Sede Legale: Via Forche 2/A Castelfranco V.to. (Tv) Sede Amministrativa: Via G. Verdi 6/A 31050 Vedelago ( Tv ) SIVIERA GIREVOLE A RIBALTAMENTO IDRAULICO BREVETTATA TRASPORTABILE CON MULETTO MODELLO S.A.F.-SIV-R-G SIVIERA A RIBALTAMENTO MANUALE MODELLO S.A.F. SIV-R1-R2 1 DESCRIZIONE DELLA SIVIERA Si è sempre pensato

Dettagli

Serie. Genio Tecnic. Moduli termici a premiscelazione a condensazione. Emissioni di NOx in classe V

Serie. Genio Tecnic. Moduli termici a premiscelazione a condensazione. Emissioni di NOx in classe V Serie Genio Tecnic Moduli termici a premiscelazione a condensazione Emissioni di NOx in classe V Serie Genio tecnic Vantaggi Sicurezza Generatore totalmente stagno rispetto all ambiente. Progressiva riduzione

Dettagli