SESM SCARL. Una Società Finmeccanica. Bando di Selezione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SESM SCARL. Una Società Finmeccanica. Bando di Selezione"

Transcript

1 SESM SCARL Una Società Finmeccanica Bando di Selezione Per N 6 borse di ricerca per figure professionali idonee allo svolgimento di attività di ricerca industriale in ambito di Middleware per Sistemi Mission Critical, Middleware per la condivisione delle informazioni, Service Oriented Architectures, Security - Visto il Decreto Dirigenziale 414 del 13 Novembre 2009 della Regione Campania Settore 1 AGC6, con cui il progetto Collective Knowledge è approvato ed ammesso al finanziamento. - Visto che tra i soggetti co-proponenti è presente il SESM s.c.a.r.l. in qualità di partner operativo Questa struttura intende conferire mediante selezione per titoli e colloquio, 6 borse di ricerca per lo svolgimento di attività di ricerca industriale relative al progetto Collective Knowledge P.O.R. Campania FSE Asse IV - Capitale Umano, Obiettivo Specifico l); Asse V -Transnazionalita' ed Interregionalita', Obiettivo Specifico: m) sviluppo di reti di eccellenza tra Università - Centri di Ricerca Imprese. 1. Finalità Nell ambito del progetto, Collective Knowledge - P.O.R. Campania FSE Asse IV - Capitale Umano, Obiettivo Specifico l); Asse V -Transnazionalita' ed Interregionalita', Obiettivo Specifico: m) sviluppo di reti di eccellenza tra Università - Centri di Ricerca Imprese. A.G.C Ricerca Scientifica, Statistica, Sistemi Informativi ed Informatica - Settore Ricerca Scientifica, Statistica, Controllo Gestione ed Avanzamento Progetti - Decreto dirigenziale n. 414 del 13 novembre 2009 il cui obiettivo è quello di sostenere lo sviluppo di reti tra università, centri di ricerca e impresa e sostenere l orientamento dei giovani verso la ricerca e la scienza, è stato organizzato il progetto il cui titolo Sviluppo di architetture e servizi per l interoperabilità e la condivisione delle informazioni nell ambito dei sistemi di gestione del traffico aereo finalizzato allo sviluppo di specifiche competenze per Software Engineer e Software Architect nell ambito Middleware per Sistemi Mission Critical, Middleware per la condivisione delle informazioni, Service Oriented Architectures, Security. 2. Descrizione delle figure professionali Il progetto dotare le figure professionali di specifiche competenze per lo sviluppo di nuove architetture e servizi per l interoperabilità e la condivisione di informazioni nell ambito dei sistemi di gestione del

2 traffico aereo. Le figure professionali acquisiranno e/o miglioreranno le proprie competenze nei segmenti tecnologici legati ai Middleware per Sistemi Mission Critical, architetture SoA e Security di tali sistemi. Le figure professionali identificate col termine di Software Engineer e Software Architect, acquisiranno anche competenze relative alla gestione di impresa e al trasferimento tecnologico al fine di garantire l opportuno trait d union tra i risultati della ricerca scientifica e dell innovazione tecnologica da un lato e le aspettative del sistema aziendale dall altro, portando nell impresa le competenze e conoscenze necessarie per una costante spinta verso la competitività e l innovazione. 3. Destinatari e requisiti di ammissione Le borse di ricerca descritte nel presente bando sono destinate a neolaureati. Sono messe a disposizione N 6 borse dette di ricerca. I requisiti necessari per l assegnazione della borsa di ricerca sono: - Laurea in Ingegneria Elettronica, Informatica o Telecomunicazione (quinquennale o vecchio ordinamento) - Il titolo di studio dovrà essere stato conseguito con votazione non inferiore a 100/110 - Essere disoccupati o inoccupati - Avere un età non superiore a 30 anni o 32 anni se provenienti dal vecchio ordinamento Costituiscono titoli preferenziali nella selezione le seguenti conoscenze: - Conoscenza superiore della lingua inglese - Conoscenza approfondita del linguaggio Java - Conoscenza della piattaforma J2EE - Conoscenza di tecnologie quali ESB (Enterprise Service Bus) e/o Application Server - Conoscenza di tecnologie per la distribuzione dati quali JMS (Java Messaging Service) e DDS (Data Distribution Service) E altresì necessario soddisfare i seguenti requisiti: - Possedere cittadinanza italiana o cittadinanza di uno degli Stati membri della Unione Europea - Non possono essere ammessi alla prova selettiva coloro che sono esclusi dall elettorato politico attivo - Essere nati e/o residenti in regione Campania I cittadini degli Stati membri dell Unione Europea devono possedere, inoltre, i seguenti requisiti: - Godere dei diritti politici e civili anche negli Stati di appartenenza o provenienza - Essere in possesso, fatta eccezione della titolarità della cittadinanza italiana, di tutti gli altri requisiti per i cittadini della Repubblica - Avere adeguato conoscenza della lingua italiana

3 - Nati e/o residenti in regione Campania 4. Durata Le borse di ricerca hanno una durata di 12 mesi, con la possibilità di essere estese fino alla durata massima di 24 mesi. 5. Modalità di selezione I candidati in possesso dei requisiti elencati nel punto 3 saranno ammessi alla selezione. La modalità di selezione comprende una valutazione dei titoli ed una prova orale. Sulla base dei punteggi ottenuti nelle due prove sopraelencate, la commissione esaminatrice stilerà le graduatorie finali delle candidature nella quale saranno evidenziati i candidati ammessi al corso di formazione con borsa di ricerca. Il colloquio sarà di natura tecnica e riguarderà i temi indicati nel punto 3 del presente bando. La valutazione sarà affidata ad una commissione tecnica. La valutazione avverrà innanzitutto sull ammissibilità del candidato alla selezione. A ciascun candidato la commissione potrà assegnare un massimo di 100 punti distribuiti come segue: a) Titoli accademici: fino a 40 punti b) Altri titoli: fino a 20 punti c) Esito del colloquio: fino a 40 punti La valutazione dei titoli dovrà precedere il colloquio. Per sostenere il colloquio i candidati ammessi dovranno presentarsi nel luogo, nel giorno e nell orario stabilito e come sarà successivamente indicato sul sito web muniti di un valido documento di riconoscimento. Al termine dei lavori la commissione formulerà per ciascun candidato un giudizio complessivo, registrato a verbale, e compilerà una graduatoria di merito sulla base della somma dei punteggi ottenuti, designando il candidato che, in base a tale graduatoria risulta vincitore. 6. Modalità e termini di partecipazione Le domande di partecipazione al presente bando dovranno essere presentate esclusivamente inviando il curriculum vitae et studiorum (secondo il formato europeo 1 ) ed eventuale documentazione utile ai fini della valutazione finale all indirizzo: entro il termine perentorio del 18 Marzo Il presente bando sarà inoltre pubblicato sul sito della regione Campania I candidati che avranno accesso alla fase successiva saranno 1 Disponibile al link

4 contattati telefonicamente o via posta elettronica e riceveranno indicazioni sulla data del colloquio. I colloqui si terranno entro e non oltre 10 giorni dalla chiusura delle preselezioni. I candidati che non saranno ammessi alla fase successiva delle selezioni non riceveranno alcuna comunicazione. 7. Graduatoria finale Le graduatorie finali dei vincitori delle borse saranno pubblicate sul sito web Per ulteriori informazioni sono disponibili i seguenti contatti tel , fax I dati dei candidati saranno trattati a norma di legge. 8. Valore economico delle Borse Le borse erogate al collaboratore hanno un valore economico di ,00 euro lordo (sedicimiladuecentonove/00 euro) corrispondenti ad un costo aziendale di ,00 euro. 9. Sede di svolgimento SESM s.c.a.r.l., Circumvallazione Esterna di Napoli Giugliano in Campania (Napoli). 10. Frequenza Data la finalità della borsa, la presenza in azienda è obbligatoria. Il numero massimo di giorni di assenza, a qualsiasi titolo, non può superare il limite massimo del 20% della complessiva durata della borsa. I borsisti che supereranno tali limiti potranno essere esclusi dal programma. 11. Formalizzazione del rapporto Il conferimento dell incarico avverrà mediante la stipula di un contratto di borsa. Al vincitore verrà data comunicazione scritta dell attribuzione del contratto. Egli, a pena di decadenza, dovrà stipulare, entro il termine perentorio di 15 giorni dalla data di ricezione della predetta comunicazione, il relativo contratto. La mancata stipulazione del contratto nel termine sopra indicato determinerà la decadenza del diritto del contratto. In tal caso, subentrerà il candidato immediatamente successivo nella graduatoria di merito. Lo stesso accadrà in caso di recesso entro i sei mesi dall inizio del contratto.

5 L attività di progetto non potrà avere inizio prima della stipulazione del relativo contratto, che avrà decorrenza dal primo giorno utile alla stipula. I candidati dovranno provvedere, a loro spese, entro sei mesi dall'espletamento del concorso, al recupero dei titoli; trascorso il tempo sopra indicato, l amministrazione non sarà responsabile in alcun modo dei suddetti titoli. Il Collaboratore si impegna inoltre a: svolgere le attività con la massima cura e diligenza, nel rispetto delle necessità operative che emergeranno nel corso del lavoro; tenere costantemente informato circa le attività ed il relativo stato di avanzamento il Responsabile Scientifico del Progetto per il SESM; garantire la sua presenza alle riunioni ufficiali che verranno con lui preventivamente concordate; mettere a disposizione, su richiesta del Responsabile Scientifico del Progetto per il SESM i documenti relativi allo stato di avanzamento del lavoro redigere, ove occorra, relazioni illustrative dell attività svolta; compilare con regolarità i registri e i timesheet per la rendicontazione dell impegno sul progetto 12. Revoca del contratto e recesso Il titolare della borsa, che intenda recedere, è tenuto a darne comunicazione scritta al responsabile di riferimento in SESM con almeno trenta giorni di preavviso. In caso di recesso con preavviso il contrattista sarà regolarmente liquidato fino al momento della cessazione. In caso contrario sarà trattenuta dall amministrazione la quota relativa al mancato preavviso. Nei confronti del titolare del contratto che, senza giustificato motivo, dopo aver iniziato l attività di ricerca non la prosegua regolarmente e ininterrottamente per l intera durata del contratto, o che si renda responsabile di gravi e ripetute mancanze, è avviata la procedura di risoluzione del rapporto.

CNIT - Consorzio Nazionale Interuniversitario per le Telecomunicazioni

CNIT - Consorzio Nazionale Interuniversitario per le Telecomunicazioni CNIT - Consorzio Nazionale Interuniversitario per le Telecomunicazioni Bando di Selezione per il conferimento di N.1 borsa per attività di ricerca nell ambito del progetto Nuovi Paradigmi e Tecnologie

Dettagli

CINI - Consorzio Interuniversitario Nazionale per l Informatica. Bando di Selezione

CINI - Consorzio Interuniversitario Nazionale per l Informatica. Bando di Selezione CINI - Consorzio Interuniversitario Nazionale per l Informatica Bando di Selezione per il conferimento di una borsa di studio nell ambito del Progetto di ricerca MINIMINDS del Laboratorio Pubblico-Privato

Dettagli

IL CORISA CONSORZIO DI RICERCA SISTEMI AD AGENTI

IL CORISA CONSORZIO DI RICERCA SISTEMI AD AGENTI Prot. n. 329 del 31/07/2015 IL CORISA CONSORZIO DI RICERCA SISTEMI AD AGENTI LETTO VISTO ACQUISITO VERIFICATO VISTA ACQUISITO il Decreto Dirigenziale n. 21 del 14.02.2014, pubblicato nel Bollettino Ufficiale

Dettagli

Centro Regionale Information Communication Technology CeRICT scrl

Centro Regionale Information Communication Technology CeRICT scrl Prot. n. 401 del 24/03/2014 Centro Regionale Information Communication Technology CeRICT scrl Selezione per titoli e colloquio, per il conferimento di un incarico di prestazione occasionale per attività

Dettagli

Centro Regionale Information Communication Technology

Centro Regionale Information Communication Technology Prot. n. 849 del 11/05/2015 CeRICT scrl Centro Regionale Information Communication Technology Selezione, per titoli e colloquio, per il conferimento di n. 1 contratto di collaborazione a progetto per attività

Dettagli

III BANDO PER BORSE DI ALTI STUDI 2015

III BANDO PER BORSE DI ALTI STUDI 2015 Programma di Studi Sull Età e la Cultura del Barocco III BANDO PER BORSE DI ALTI STUDI 2015 La bandisce un concorso per 3 Borse di alti studi sull Età e la Cultura del Barocco. Termine per la presentazione

Dettagli

IL RETTORE. in particolare l art. 22 Assegni di ricerca della succitata legge;

IL RETTORE. in particolare l art. 22 Assegni di ricerca della succitata legge; REPUBBLICA ITALIANA Università degli Studi di Napoli Parthenope rrrrrrrrrrrrrrr Pos. AG D.R. n. 341 IL RETTORE Vista Visto Considerato la legge 240 del 30 dicembre 2010 orme in materia di organizzazione

Dettagli

DECRETA ART. 1 ART. 2

DECRETA ART. 1 ART. 2 BANDO DI SELEZIONE PER L ASSEGNAZIONE DI 1 (UNA) BORSA DI STUDIO AVENTE AD OGGETTO ATTIVITA DI RICERCA DA SVOLGERSI PRESSO IL CENTRO DI RICERCA PER IL TRASPORTO E LA LOGISTICA DELLA SAPIENZA UNIVERSITA

Dettagli

Per partecipare alla selezione i candidati devono possedere i requisiti di seguito elencati:

Per partecipare alla selezione i candidati devono possedere i requisiti di seguito elencati: Allegato A AVVISO PER LA SELEZIONE DI N. 2 NEOLAUREATI PER L INSERIMENTO IN TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO DA ATTIVARE PRESSO LA CAMERA DI COMMERCIO DI CAMPOBASSO - CENTRO PATLIB (Patent Library)

Dettagli

BORSE DI STUDIO FONDAZIONE GIANGIACOMO FELTRINELLI PER LABORATORIO EXPO COMUNICAZIONE E DIDATTICA DELLA SCIENZA di EXPO Milano 2015

BORSE DI STUDIO FONDAZIONE GIANGIACOMO FELTRINELLI PER LABORATORIO EXPO COMUNICAZIONE E DIDATTICA DELLA SCIENZA di EXPO Milano 2015 BORSE DI STUDIO FONDAZIONE GIANGIACOMO FELTRINELLI PER LABORATORIO EXPO COMUNICAZIONE E DIDATTICA DELLA SCIENZA di EXPO Milano 2015 PREMESSO CHE il tema centrale di EXPO Milano 2015 denominato Nutrire

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO, ASSEGNI DI RICERCA, BORSE DOTTORATO DI RICERCA E SOGGIORNI DI STUDIO ALL ESTERO INDICE

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO, ASSEGNI DI RICERCA, BORSE DOTTORATO DI RICERCA E SOGGIORNI DI STUDIO ALL ESTERO INDICE REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO, ASSEGNI DI RICERCA, BORSE DOTTORATO DI RICERCA E SOGGIORNI DI STUDIO ALL ESTERO TITOLO I Ambito di applicazione e definizioni INDICE Articolo 1 TITOLO

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO DI N.1 INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PER IL PROFILO ESPERTO IN FONTI RINNOVABILI NELL AMBITO DEL PROGETTO

Dettagli

Università degli studi di Palermo

Università degli studi di Palermo M. Maddalena Università degli studi di Palermo Decreto n. 451/2008 IL RETTORE Vista la delibera del Consiglio del Dipartimento di Ingegneria Informatica del 28.11.2007, che approva l attivazione, tramite

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI N.1 ASSEGNO DI RICERCA NELL AMBITO DEL PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE FONDO SOCIALE EUROPEO 2007-2013

AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI N.1 ASSEGNO DI RICERCA NELL AMBITO DEL PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE FONDO SOCIALE EUROPEO 2007-2013 AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI N.1 ASSEGNO DI RICERCA NELL AMBITO DEL PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE FONDO SOCIALE EUROPEO 2007-2013 IL PRESIDENTE VISTO che con D.D. n. 21 del 14/02/2014 della Regione

Dettagli

Art. 1 Norme generali

Art. 1 Norme generali REGOLAMENTO PER LA SELEZIONE DI 12 CANDIDATI E L ASSEGNAZIONE DI RELATIVE BORSE DI STUDIO PER IL CORSO DI FORMAZIONE ASSOCIATO AL PROGETTO DI RICERCA PITAM - Piattaforma tecnologica avanzata per rilievi

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DELLE BORSE DI STUDIO PER STUDENTI DEL PERCORSO FORMATIVO COMUNE DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MATEMATICA

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DELLE BORSE DI STUDIO PER STUDENTI DEL PERCORSO FORMATIVO COMUNE DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MATEMATICA REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DELLE BORSE DI STUDIO PER STUDENTI DEL PERCORSO FORMATIVO COMUNE DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MATEMATICA Art. 1 - Finalità, durata, e modalità di assegnazione 1. La

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE PER L INDIVIDUAZIONE DI N

BANDO DI SELEZIONE PER L INDIVIDUAZIONE DI N Repertorio contratti 2015 n....1315/2015 Prot. n..26843... cl V/6 del...2 marzo 2015... BANDO DI SELEZIONE PER L INDIVIDUAZIONE DI N. 2 STUDENTI ISCRITTI AL CORSO DI LAUREA IN RELAZIONI INTERNAZIONALI

Dettagli

DECRETA. ART. 3 La selezione avviene per titoli ed esame in forma di colloquio.

DECRETA. ART. 3 La selezione avviene per titoli ed esame in forma di colloquio. DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL'INFORMAZIONE, ELETTRONICA E TELECOMUNICAZIONI BANDO DI SELEZIONE PER L' ASSEGNAZIONE DI 1 (UNA) BORSA DI STUDIO AVENTE AD OGGETTO ATTIVITA' DI RICERCA DA SVOLGERSI PRESSO

Dettagli

DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE EDILE E AMBIENTALE SAPIENZA UNIVERSITA DI ROMA BANDO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI N

DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE EDILE E AMBIENTALE SAPIENZA UNIVERSITA DI ROMA BANDO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI N DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE EDILE E AMBIENTALE SAPIENZA UNIVERSITA DI ROMA BANDO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI N. 3 BORSE DI STUDIO PER STUDENTI DEL MASTER DEGREE IN TRANSPORT SYSTEMS ENGINEERING

Dettagli

Regolamento per il reclutamento di ricercatori universitari a contratto a tempo determinato. Art.1 Ambito di applicazione

Regolamento per il reclutamento di ricercatori universitari a contratto a tempo determinato. Art.1 Ambito di applicazione Regolamento per il reclutamento di ricercatori universitari a contratto a tempo determinato Art.1 Ambito di applicazione Il presente Regolamento disciplina il reclutamento di personale addetto allo svolgimento

Dettagli

CENTRO di COMPETENZA TRASPORTI

CENTRO di COMPETENZA TRASPORTI CENTRO di COMPETENZA TRASPORTI AVVISO PUBBLICO N. 24/2015 PER IL CONFERIMENTO DI UN CONTRATTO DI LAVORO DIPENDENTE A TEMPO DETERMINATO FULL-TIME PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITA DI RICERCA TEST S.c.a r.l.,

Dettagli

SCADENZA IL 26.03.2010

SCADENZA IL 26.03.2010 SCADENZA IL 26.03.2010 REG. LXXIX N. 373 IL RETTORE VISTO il Regolamento dell'università di Parma per l'istituzione di Borse di Studio finanziate da Enti italiani, stranieri o da privati approvato dal

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Parthenope

Università degli Studi di Napoli Parthenope Pos. DSA N. 29 Rif. Bando: A.R. AMIAV/OPEN-SOURCE DIPARTIMENTO DI SCIENZE APPLICATE BANDO DI SELEZIONE PER L'ATTRIBUZIONE DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA VISTO l art. 7, comma

Dettagli

( da riempire con l intestazione dell ente emittente il bando) BANDO DI CONCORSO PER UNA BORSA DI RICERCA IN. Articolo 1 - notizie generali

( da riempire con l intestazione dell ente emittente il bando) BANDO DI CONCORSO PER UNA BORSA DI RICERCA IN. Articolo 1 - notizie generali ( da riempire con l intestazione dell ente emittente il bando) BANDO DI CONCORSO PER UNA BORSA DI RICERCA IN Articolo 1 - notizie generali In esecuzione a quanto previsto dall art.7 della convenzione di

Dettagli

AVVISO PUBBLICO n. 2/2014 PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA A PROGETTO

AVVISO PUBBLICO n. 2/2014 PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA A PROGETTO AVVISO PUBBLICO n. 2/2014 PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA A PROGETTO NELL AMBITO DEL PROGETTO POR CAMPANIA FESR 2007/2013 A VALERE SULLE RISORSE DEGLI O. O. 2.1 E 2.2

Dettagli

REGOLAMENTO PER L'ATTRIBUZIONE DI BORSE DI STUDIO PER ATTIVITA' DI RICERCA POST-DOTTORATO DI CUI ALL'ART. 4 DELLA LEGGE 30 NOVEMBRE 1989 N. 398.

REGOLAMENTO PER L'ATTRIBUZIONE DI BORSE DI STUDIO PER ATTIVITA' DI RICERCA POST-DOTTORATO DI CUI ALL'ART. 4 DELLA LEGGE 30 NOVEMBRE 1989 N. 398. REGOLAMENTO PER L'ATTRIBUZIONE DI BORSE DI STUDIO PER ATTIVITA' DI RICERCA POST-DOTTORATO DI CUI ALL'ART. 4 DELLA LEGGE 30 NOVEMBRE 1989 N. 398. ART. 1 Le borse di studio per attività di ricerca post-dottorato

Dettagli

Articolo 2 Periodo di studio all estero

Articolo 2 Periodo di studio all estero BANDO DI MOBILITÀ INTERNAZIONALE PER LA PARTECIPAZIONE AL PROGRAMMA DI DOPPIA LAUREA MAGISTRALE IN ECONOMIA DEL TURISMO DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO - BICOCCA (ITALIA) E DELL ACCADEMIA INTERNAZIONALE

Dettagli

Affissione 13.09.2012 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA DIPARTIMENTO DI SCIENZE BIOCHIMICHE A. ROSSI FANELLI

Affissione 13.09.2012 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA DIPARTIMENTO DI SCIENZE BIOCHIMICHE A. ROSSI FANELLI Affissione 13.09.2012 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA DIPARTIMENTO DI SCIENZE BIOCHIMICHE A. ROSSI FANELLI BANDO N. B/13/2012 PER L'ASSEGNAZIONE DI DUE BORSE DI STUDIO PER ATTIVITA' DI RICERCA

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI FORMAZIONE ALL ATTIVITA DI RICERCA ISTITUITE DALLA FONDAZIONE UNIVERSITÀ G.D ANNUNZIO

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI FORMAZIONE ALL ATTIVITA DI RICERCA ISTITUITE DALLA FONDAZIONE UNIVERSITÀ G.D ANNUNZIO REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI FORMAZIONE ALL ATTIVITA DI RICERCA ISTITUITE DALLA FONDAZIONE UNIVERSITÀ G.D ANNUNZIO CAPO I NORME GENERALI Articolo 1 (Oggetto, requisiti e finalità) 1) Il

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE. Sono ammessi alla selezione i candidati in possesso dei seguenti requisiti:

AVVISO DI SELEZIONE. Sono ammessi alla selezione i candidati in possesso dei seguenti requisiti: AVVISO DI SELEZIONE Il Dipartimento della Protezione civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri promuove la ricerca di n. 1 (una) figura professionale per l affidamento di un incarico di collaborazione

Dettagli

Avviso per l attribuzione di n.3 borse di studio per lo svolgimento di uno stage a Bruxelles

Avviso per l attribuzione di n.3 borse di studio per lo svolgimento di uno stage a Bruxelles Unione degli Assessorati alle Politiche Socio-sanitarie del Lavoro Avviso per l attribuzione di n.3 borse di studio per lo svolgimento di uno stage a Bruxelles Il Presidente Visto lo Statuto dell Ente;

Dettagli

Città di Treviso UFFICIO COMUNALE DI CENSIMENTO

Città di Treviso UFFICIO COMUNALE DI CENSIMENTO Treviso, 18.7.2011 BANDO PER LA SELEZIONE DEI RILEVATORI PER IL CENSIMENTO DELLA POPOLAZIONE E DELLE ABITAZIONI 2011 (Approvato con Determinazione Dirigenziale n. 1178 del 18.7.2011) IL DIRIGENTE DELL

Dettagli

DISCIPLINARE DELL INRIM PER IL CONFERIMENTO DI ASSEGNI DI RICERCA

DISCIPLINARE DELL INRIM PER IL CONFERIMENTO DI ASSEGNI DI RICERCA DISCIPLINARE DELL INRIM PER IL CONFERIMENTO DI ASSEGNI DI RICERCA approvato dal Consiglio di Amministrazione in data 29 maggio 2014 INDICE Premessa Disposizioni Art. 1 Oggetto e ambito di applicazione

Dettagli

AVVISA E INDETTO UN BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N.

AVVISA E INDETTO UN BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. IL PRESIDENTE vista la delibera del 25.11.2011 del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Pescarabruzzo, con la quale viene autorizzato ad istituire ed attivare, per l anno 2012, una Borsa di Ricerca

Dettagli

01avviso. 1 - Requisiti specifici di ammissione:

01avviso. 1 - Requisiti specifici di ammissione: 01avviso AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO LIBERO PROFESSIONALE DI FARMACISTA PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO: NUOVO SISTEMA INFORMATIVO AIFA E ADEMPIMENTI RELATIVI AI REGISTRI. Si

Dettagli

Visto il D.R. 1221 del 21.03.2009 con cui si approva l'istituzione della suddetta borsa di studio; DECRETA

Visto il D.R. 1221 del 21.03.2009 con cui si approva l'istituzione della suddetta borsa di studio; DECRETA REG. XVI S N. 1222 IL RETTORE Visto il Regolamento dell'università di Parma per l'istituzione di Borse di Studio finanziate da Enti italiani, stranieri o da privati approvato dal Consiglio di Amministrazione

Dettagli

BANDO PER L' ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO AVENTI AD OGGETTO ATTIVITA' DI RICERCA DA SVOLGERSI PRESSO LA FACOLTA DI GIURISPRUDENZA DE LA SAPIENZA

BANDO PER L' ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO AVENTI AD OGGETTO ATTIVITA' DI RICERCA DA SVOLGERSI PRESSO LA FACOLTA DI GIURISPRUDENZA DE LA SAPIENZA SAPIENZA UNIVERSITA DI ROMA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA PRESIDENZA Prot.n.155 BANDO PER L' ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO AVENTI AD OGGETTO ATTIVITA' DI RICERCA DA SVOLGERSI PRESSO LA FACOLTA DI GIURISPRUDENZA

Dettagli

2. Le procedure di reclutamento, di cui al presente articolo, dovranno garantire oltre all adeguata pubblicità della selezione, l imparzialità nello

2. Le procedure di reclutamento, di cui al presente articolo, dovranno garantire oltre all adeguata pubblicità della selezione, l imparzialità nello REGOLAMENTO PER L ASSUNZIONE DI PERSONALE TECNICO-AMMINISTRATIVO A TEMPO DETERMINATO PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITÀ CONNESSE A PROGRAMMI DI RICERCA E PER L ATTIVAZIONE DI INFRASTRUTTURE TECNICHE COMPLESSE

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI DIPARTIMENTO di ARCHITETTURA, DESIGN e URBANISTICA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI DIPARTIMENTO di ARCHITETTURA, DESIGN e URBANISTICA Decreto n. 36 /2014 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI DIPARTIMENTO di ARCHITETTURA, DESIGN e URBANISTICA Prot. 414 del 04.04.2014 Fascicolo: 2014-III/13.21 «Borsa di studio per lo svolgimento della seguente

Dettagli

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali DIPARTIMENTO DELLE POLITICHE COMPETITIVE DEL MONDO RURALE E DELLA QUALITA DIREZIONE GENERALE DEI SERVIZI AMMINISTRATIVI BANDO DI CONCORSO PER LA

Dettagli

Regolamento per il reclutamento di ricercatori universitari a contratto a tempo determinato INDICE

Regolamento per il reclutamento di ricercatori universitari a contratto a tempo determinato INDICE INDICE REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DI RICERCATORI UNIVERSITARI A CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO Pag. 3 Art. 1 Ambito di applicazione Pag. 3 Art. 2 Finanziamento Pag. 3 Art. 3 Disciplina del rapporto

Dettagli

COMUNE DI DESENZANO DEL GARDA AREA SERVIZI ALLA PERSONA SERVIZI CULTURALI

COMUNE DI DESENZANO DEL GARDA AREA SERVIZI ALLA PERSONA SERVIZI CULTURALI AVVISO PER LA SELEZIONE DI DOCENTI PER I CORSI DI LINGUE ESTERE ANNO ACCADEMICO 2015/2016 e 2016/2017 (con riserva di utilizzare le graduatorie anche per gli anni 2017/2018 e 2018/2019) organizzati dal

Dettagli

La borsa, dell importo di euro 5.000,00 (CINQUEMILA/00), al lordo delle eventuali ritenute fiscali, ha la durata di un biennio e non è rinnovabile.

La borsa, dell importo di euro 5.000,00 (CINQUEMILA/00), al lordo delle eventuali ritenute fiscali, ha la durata di un biennio e non è rinnovabile. Pubblica selezione per una borsa di studio, intitolata a Marilena de Vecchi, destinata a un progetto di ricerca inerente i viaggiatori stranieri nell Italia Centrale (Umbria, Marche, Toscana) Art 1 Tipologia

Dettagli

Il progetto prevede un unico obiettivo formativo, teso a formare un profilo in uscita di alta specializzazione:

Il progetto prevede un unico obiettivo formativo, teso a formare un profilo in uscita di alta specializzazione: BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI N. 15 BORSE DI STUDIO RELATIVE AL PROGETTO DI FORMAZIONE DAL TITOLO SVILUPPO DI TECNOLOGIE PER INCREMENTARE LA SICUREZZA E L'EFFICIENZA DELLA CIRCOLAZIONE FERROVIARIA

Dettagli

REGIONE TOSCANA. Art. 1

REGIONE TOSCANA. Art. 1 REGIONE TOSCANA Bando di concorso per l assegnazione di 12 borse di formazione professionale Mario Olla per giovani di origine toscana residenti all estero, per attività formativa tramite tirocini in aziende

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO CENTRO PER LE TECNOLOGIE DIDATTICHE E LA COMUNICAZIONE Bergamo, 20 maggio 2011 Prot. n. 10467/VI/015 Oggetto: Avviso di valutazione comparativa per il conferimento di n. 1 incarico di lavoro autonomo per:

Dettagli

Progetto PT2LOG Piattaforma Tecnologica integrata Multiruolo per la Logistica Intermodale del Fresco e del Freddo Pon01_01430 CUP 16F11000010005

Progetto PT2LOG Piattaforma Tecnologica integrata Multiruolo per la Logistica Intermodale del Fresco e del Freddo Pon01_01430 CUP 16F11000010005 P.O.N.RICERCAECOMPETITIVITA'2007 2013 AsseI Sostegnoaimutamentistrutturali AzioneI"Interventidirafforzamentostrutturale"ProgettoPT2LOG PiattaformaTecnologicaintegrataMultiruoloperlaLogisticaIntermodaledelFrescoedelFreddo

Dettagli

CONSIGLIO NAZIONALE DELL ORDINE DEGLI PSICOLOGI AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER L ASSEGNAZIONE DI 60 BORSE DI STUDIO

CONSIGLIO NAZIONALE DELL ORDINE DEGLI PSICOLOGI AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER L ASSEGNAZIONE DI 60 BORSE DI STUDIO CONSIGLIO NAZIONALE DELL ORDINE DEGLI PSICOLOGI AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER L ASSEGNAZIONE DI 60 BORSE DI STUDIO Il Consiglio Nazionale dell Ordine degli Psicologi VISTA la L. 18 febbraio 1989,

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SCIENZE GASTRONOMICHE REGOLAMENTO DI ATENEO IN MATERIA DI BORSE DI STUDIO PER ADDESTRAMENTO E PERFEZIONAMENTO ALLA RICERCA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SCIENZE GASTRONOMICHE REGOLAMENTO DI ATENEO IN MATERIA DI BORSE DI STUDIO PER ADDESTRAMENTO E PERFEZIONAMENTO ALLA RICERCA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SCIENZE GASTRONOMICHE REGOLAMENTO DI ATENEO IN MATERIA DI BORSE DI STUDIO PER ADDESTRAMENTO E PERFEZIONAMENTO ALLA RICERCA Art. 1 - Finalità e oggetto 1.1 Il presente regolamento

Dettagli

REGOLAMENTO DI ATENEO PER IL RECLUTAMENTO DI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO. Art. 1 Ambito di applicazione

REGOLAMENTO DI ATENEO PER IL RECLUTAMENTO DI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO. Art. 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO DI ATENEO PER IL RECLUTAMENTO DI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Art. 1 Ambito di applicazione Il presente Regolamento disciplina il reclutamento di personale addetto allo svolgimento di attività

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI DIPARTIMENTO di ARCHITETTURA, DESIGN e URBANISTICA Decreto n. 131/2015. Prot. 833 del 07/07/2015

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI DIPARTIMENTO di ARCHITETTURA, DESIGN e URBANISTICA Decreto n. 131/2015. Prot. 833 del 07/07/2015 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI DIPARTIMENTO di ARCHITETTURA, DESIGN e URBANISTICA Decreto n. 131/2015 Prot. 833 del 07/07/2015 AVVISO di PROCEDURA COMPARATIVA Borsa di studio per attività di controllo

Dettagli

Bando BS 2/2013 IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO

Bando BS 2/2013 IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO BANDO DI SELEZIONE PER L' ASSEGNAZIONE DI UNA BORSA DI STUDIO AVENTE AD OGGETTO ATTIVITÀ DI RICERCA DA SVOLGERSI PRESSO IL DIPARTIMENTO DI SCIENZE CARDIOVASCOLARI, RESPIRATORIE, NEFROLOGICHE ANESTESIOLOGICHE

Dettagli

IL PRESIDENTE PREMESSO CHE - BIP

IL PRESIDENTE PREMESSO CHE - BIP IL PRESIDENTE PREMESSO CHE - la Società ha partecipato alla presentazione di un progetto dal titolo Bio Industrial Processes - BIP -nel seguito BIP,nell'ambito del BANDO PER LA REALIZZAZIONE DELLA RETE

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI Parthenope

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI Parthenope AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO DI N.1 INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PROFILO 1 - SUPPORTO DELLA GESTIONE AMMINISTRATIVO- CONTABILE DEI

Dettagli

FORTES Impresa Sociale Srl is based on the principles of Corporate Social Responsibility (CSR)

FORTES Impresa Sociale Srl is based on the principles of Corporate Social Responsibility (CSR) Regione del Veneto Direzione Regionale Lavoro POR FSE 2007-2013 Ob. Competitività Regionale e Occupazione Asse V INTERREGIONALITA E TRANSNAZIONALITA Categoria di Intervento 80 DGR n. 875 del 04/06/2013

Dettagli

LIPANI & PARTNERS AVVISO DI SELEZIONE PER UNA BORSA DI STUDIO DA ASSEGNARE AD UN PRATICANTE AVVOCATO

LIPANI & PARTNERS AVVISO DI SELEZIONE PER UNA BORSA DI STUDIO DA ASSEGNARE AD UN PRATICANTE AVVOCATO LIPANI & PARTNERS AVVISO DI SELEZIONE PER UNA BORSA DI STUDIO DA ASSEGNARE AD UN PRATICANTE AVVOCATO Articolo 1 - Caratteristiche e finalità Lo Studio Lipani & Partners (di seguito, per brevità, solo Studio)

Dettagli

3 ASSISTENTI PER L AREA ROMANA SELEZIONE RISERVATA AGLI ISCRITTI NELL ELENCO DEI DISABILI DISOCCUPATI DELLA PROVINCIA DI ROMA (LEGGE 68/1999)

3 ASSISTENTI PER L AREA ROMANA SELEZIONE RISERVATA AGLI ISCRITTI NELL ELENCO DEI DISABILI DISOCCUPATI DELLA PROVINCIA DI ROMA (LEGGE 68/1999) DIPARTIMENTO RISORSE UMANE E ORGANIZZAZIONE - SERVIZIO RISORSE UMANE (818) DIVISIONE ASSUNZIONI E SELEZIONI ESTERNE (022) 3 ASSISTENTI PER L AREA ROMANA SELEZIONE RISERVATA AGLI ISCRITTI NELL ELENCO DEI

Dettagli

SELEZIONE PER TITOLI ED ESAMI PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER L ASSUNZIONE

SELEZIONE PER TITOLI ED ESAMI PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER L ASSUNZIONE SELEZIONE PER TITOLI ED ESAMI PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO O INDETERMINATO CON CONTRATTO DI LAVORO FULL TIME DI PERSONALE CON QUALIFICA DI IMPIEGATO TECNICO

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO E ASSEGNI DI RICERCA

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO E ASSEGNI DI RICERCA É UP O L I S LOMBAR D I A I STI T UT O SUP E R I O R E P E R L A RIC E R C A, L A STAT I S T I C A E L A F O R M AZ I O N E REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO E ASSEGNI DI RICERCA Indice

Dettagli

AVVISO PUBBLICO IL DIRETTORE

AVVISO PUBBLICO IL DIRETTORE AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER TITOLI E COLLOQUIO, PER IL CONFERIMENTO DELL INCARICO DI GRAFIC DESIGNER/WEB CONTENT EDITOR DELL URBAN CENTER METROPOLITANO DI TORINO. IL DIRETTORE VISTA la

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI DISPOSIZIONE DIRETTORIALE N 12 del 14/5/2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIPARTIMENTO DI MATEMATICA E INFORMATICA BANDO N. 12-2015 SCADENZA 3/06/2015 SELEZIONE PER L ATTRIBUZIONE DI N. 1 BORSA DI

Dettagli

AVVISO PUBBLICO N. 3/2015 PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO

AVVISO PUBBLICO N. 3/2015 PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO Prot. n. 66/2015 AVVISO PUBBLICO N. 3/2015 PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO Il CRdC Nuove Tecnologie per le Attività Produttive Società Consortile a responsabilità Limitata

Dettagli

Progetto EPM - European Project Manager LLP-LdV-PLM-11-IT-209

Progetto EPM - European Project Manager LLP-LdV-PLM-11-IT-209 BANDO Per l assegnazione di 21 Borse di mobilità per Stage all estero Programma Lifelong Learning Subprogramma Leonardo Da Vinci Azione Mobilità PLM People in the Labour Market Progetto EPM - European

Dettagli

IL RETTORE. UPD Dec.n. 263

IL RETTORE. UPD Dec.n. 263 IL RETTORE UPD Dec.n. 263 Vista la convenzione Regione Campania- Università degli Studi della Campania stipulata il 27/3/2001, attraverso la quale si è inteso attivare, nell ambito del POR Campania 2000-2006,

Dettagli

Concorso per il conferimento di n. 2 borse di studio e di ricerca per l anno 2015

Concorso per il conferimento di n. 2 borse di studio e di ricerca per l anno 2015 Fondazione Prof. Antonio Imbesi Università di Messina Concorso per il conferimento di n. 2 borse di studio e di ricerca per l anno 2015 La Fondazione Prof. Antonio Imbesi, riconosciuta l importanza che

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO E LA DISCIPLINA DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO PRESSO LA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO E LA DISCIPLINA DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO PRESSO LA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO E LA DISCIPLINA DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO PRESSO LA Art. 1 (Finalità) 1 Emanato con D.D. n. 630 del 27/09/2011; modificato con D.R. n. 214 del 07/05/2014. 1. Il

Dettagli

Premessa. 4) contratti per prestazioni professionali ex art. 2222 e seg. del Codice Civile;

Premessa. 4) contratti per prestazioni professionali ex art. 2222 e seg. del Codice Civile; Regolamento per l'assunzione di personale a tempo determinato e per l attivazione di collaborazioni coordinate e continuative e di prestazioni professionali nell ambito del Progetto coordinato Catania

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PER LA RICERCA DI PERSONALE TECNICO INFORMATICO A TEMPO DETERMINATO IN AMBITO SANITARIO

AVVISO DI SELEZIONE PER LA RICERCA DI PERSONALE TECNICO INFORMATICO A TEMPO DETERMINATO IN AMBITO SANITARIO AVVISO DI SELEZIONE PER LA RICERCA DI PERSONALE TECNICO INFORMATICO A TEMPO DETERMINATO IN AMBITO SANITARIO IN.VA. S.p.A., Società in house della Regione Autonoma Valle d'aosta, del Comune di Aosta e dell'azienda

Dettagli

I DIVISIONE .OMISSIS. DELIBERA

I DIVISIONE .OMISSIS. DELIBERA I DIVISIONE 4.2) REGOLAMENTO PER L'ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO PER ATTIVITA' DI RICERCA POST-DOTTORATO DA ISTITUIRE CON FONDI PREVISTI A BILANCIO DALL ATENEO E/O CON FONDI DEI DIPARTIMENTI E CENTRI

Dettagli

La durata dei corsi è di 3 anni, con inizio il 1 novembre 2014 e termine il 31 ottobre 2017.

La durata dei corsi è di 3 anni, con inizio il 1 novembre 2014 e termine il 31 ottobre 2017. SERVIZIO FORMAZIONE ALLA RICERCA BANDO DI CONCORSO PER 15 BORSE DI DOTTORATO RISERVATE A CANDIDATI STRANIERI PER L AMMISSIONE AI CORSI DI DOTTORATO DI RICERCA- XXX CICLO SCADENZA: 9 GIUGNO 2014 Art. 1

Dettagli

REG. LXXIX N. 1155 IL RETTORE

REG. LXXIX N. 1155 IL RETTORE SCADENZA 9 LUGLIO 2010 REG. LXXIX N. 1155 IL RETTORE VISTO il Regolamento dell'università di Parma per l'istituzione di Borse di Studio finanziate da Enti italiani, stranieri o da privati approvato dal

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER TITOLI E COLLOQUIO PER IL CONFERIMENTO DI N.1 INCARICO DI LAVORO AUTONOMO DI NATURA OCCASIONALE NELL AMBITO DEL PROGETTO P.O.R. CAMPANIA 2007-2013

Dettagli

Università degli studi di Palermo

Università degli studi di Palermo M. Maddalena Università degli studi di Palermo Decreto n. 2669/2007 IL RETTORE Vista la delibera del Consiglio di Dipartimento di Colture Arboree del 07.02.2007, che approva la richiesta del Prof. P. Inglese

Dettagli

Art. 1 FINALITA. Art. 2 OGGETTO. 1. L attività di ricerca deve essere conforme ai fini istituzionali dell Ires ed agli indirizzi programmatici.

Art. 1 FINALITA. Art. 2 OGGETTO. 1. L attività di ricerca deve essere conforme ai fini istituzionali dell Ires ed agli indirizzi programmatici. REGOLAMENTO PER L ATTRIBUZIONE DI BORSE DI RICERCA FINANZIATE DA ALTRI ENTI PUBBLICI E DA ISTITUZIONI PRIVATE ART. 17 DELLA LEGGE REGIONALE 3 SETTEMBRE 1991, N. 43 (Adottato con delibera del C.d.A. del

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Parthenope

Università degli Studi di Napoli Parthenope Pos.: CCE D.D. n. 93 IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO VISTA VISTA VISTE l avviso per l iniziativa ICT4University - WiFi SUD, pubblicato a cura del Dipartimento per l Innovazione e le Tecnologie della Presidenza

Dettagli

AVVISO DI MOBILITA ESTERNA DI COMPARTO

AVVISO DI MOBILITA ESTERNA DI COMPARTO Direzione Risorse Umane e Strumentali Servizio Gestione delle Risorse Umane: Selezione, Formazione, Valutazione Ufficio Sviluppo Organizzativo e Mobilità AVVISO DI MOBILITA ESTERNA DI COMPARTO per la copertura

Dettagli

Articolo 2 Periodo di studio all estero

Articolo 2 Periodo di studio all estero BANDO DI MOBILITÀ INTERNAZIONALE PER LA PARTECIPAZIONE AL PROGRAMMA DI DOPPIA LAUREA MAGISTRALE DI ECONOMIA DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA (ITALIA) E DELL UNIVERSIDAD DE BELGRANO (ARGENTINA),

Dettagli

Con il contributo di

Con il contributo di Con il contributo di Bando di selezione per il conferimento di una borsa di studio per il progetto di ricerca Prima guerra mondiale: la grande trasformazione Ambito della ricerca: Didattica della storia

Dettagli

1. Possesso di diploma di laurea triennale di primo livello (L) conseguita secondo il nuovo

1. Possesso di diploma di laurea triennale di primo livello (L) conseguita secondo il nuovo Selezione per titoli e colloquio, per la stipula di un incarico di prestazione d opera professionale per un esperto informatico per la gestione della piattaforma e-learning nell ambito del progetto Il

Dettagli

Museo Storico della Fisica e Centro di Studi e Ricerche Enrico Fermi

Museo Storico della Fisica e Centro di Studi e Ricerche Enrico Fermi Museo Storico della Fisica e Centro di Studi e Ricerche Enrico Fermi REGOLAMENTO CONCERNENTE IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO PER LA FORMAZIONE TECNICA E DI RICERCA E PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITÀ DI

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L ATTRIBUZIONE DI UNA BORSA DI STUDIO IL DIRETTORE DEL CENTRO DI RICERCA E. PIAGGIO

BANDO DI CONCORSO PER L ATTRIBUZIONE DI UNA BORSA DI STUDIO IL DIRETTORE DEL CENTRO DI RICERCA E. PIAGGIO BANDO DI CONCORSO PER L ATTRIBUZIONE DI UNA BORSA DI STUDIO IL DIRETTORE DEL CENTRO DI RICERCA E. PIAGGIO Visto: il Regolamento per le borse di studio e di approfondimento dell'università di Pisa emanato

Dettagli

Università degli Studi G. D Annunzio di Chieti Pescara

Università degli Studi G. D Annunzio di Chieti Pescara Università degli Studi G. D Annunzio di Chieti Pescara Dipartimento di Biomorfologia BANDO DI CONCORSO PER L ATTRIBUZIONE DI N. 1 BORSA DI STUDIO PER ATTIVITA DI RICERCA NELL AMBITO DEL PROGETTO DI RICERCA

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNO RECANTE DISCIPLINA PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO (deliberazione n. 578 del 5.10.2009)

REGOLAMENTO INTERNO RECANTE DISCIPLINA PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO (deliberazione n. 578 del 5.10.2009) REGOLAMENTO INTERNO RECANTE DISCIPLINA PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO (deliberazione n. 578 del 5.10.2009) ART. 1 Istituzione borse di studio - Definizione L'Azienda, a seguito di donazioni o di

Dettagli

ACCERTATO che la spesa necessaria a garantire lo svolgimento dell attività di ricerca graverà sui fondi Misura 124 Ci.Bi.;

ACCERTATO che la spesa necessaria a garantire lo svolgimento dell attività di ricerca graverà sui fondi Misura 124 Ci.Bi.; UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MESSINA Dipartimento di Scienze dell Ambiente, della Sicurezza, del Territorio, degli Alimenti e della Salute (S.A.S.T.A.S.) RICOGNIZIONE INTERNA E VALUTAZIONE COMPARATIVA PER

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE PER N. 1 BORSA DI STUDIO A PROGETTO DAL TITOLO Castelli e siti d'altura nella toponomastica trentina. presso il

BANDO DI SELEZIONE PER N. 1 BORSA DI STUDIO A PROGETTO DAL TITOLO Castelli e siti d'altura nella toponomastica trentina. presso il BANDO DI SELEZIONE PER N. 1 BORSA DI STUDIO A PROGETTO DAL TITOLO Castelli e siti d'altura nella toponomastica trentina presso il DIPARTIMENTO DI FILOSOFIA, STORIA E BENI CULTURALI DECRETO NR. 3 DD. 2

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE N. 19/DIP. ECONOMIA PER N. 1 BORSA DI STUDIO A PROGETTO. presso. Dipartimento di Economia ANNO 2010

BANDO DI SELEZIONE N. 19/DIP. ECONOMIA PER N. 1 BORSA DI STUDIO A PROGETTO. presso. Dipartimento di Economia ANNO 2010 ID 2004949 DD. 18.11.2010 BANDO DI SELEZIONE N. 19/DIP. ECONOMIA PER N. 1 BORSA DI STUDIO A PROGETTO presso Dipartimento di Economia ANNO 2010 Il termine ultimo di presentazione della domanda è: 16 dicembre

Dettagli

DI UN INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA

DI UN INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA Allegato n. 1 alla determinazione n. 2/DMEG/14 del 17 febbraio 2014 AVVISO DI INTERESSE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA IL DIRETTORE RESPONSABILE DELLA DIREZIONE

Dettagli

DISCIPLINARE AL BANDO DI CONCORSO Soggiorni di Studio per la mobilità internazionale Italia - Paesi Extraeuropei (Università di lingua inglese)

DISCIPLINARE AL BANDO DI CONCORSO Soggiorni di Studio per la mobilità internazionale Italia - Paesi Extraeuropei (Università di lingua inglese) DISCIPLINARE AL BANDO DI CONCORSO Soggiorni di Studio per la mobilità internazionale Italia - Paesi Extraeuropei (Università di lingua inglese) Mobilità a.a. 2015/2016 (scadenza bando: 8 gennaio 2015)

Dettagli

Progetto PROVACI Tecnologie per la PROtezione sismica e la VAlorizzazione di Complessi di Interesse culturale. Progetto PROVACI-FORMAZIONE

Progetto PROVACI Tecnologie per la PROtezione sismica e la VAlorizzazione di Complessi di Interesse culturale. Progetto PROVACI-FORMAZIONE Programma Operativo Nazionale Ricerca e Competitività 2007-2013 Regioni Convergenza Asse I Sostegno ai mutamenti strutturali Obiettivo operativo: Aree scientifico-tecnologiche generatrici di processi di

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DI RICERCATORI CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO AI SENSI DELL ART. 1 COMMA 14 DELLA LEGGE 230/05

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DI RICERCATORI CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO AI SENSI DELL ART. 1 COMMA 14 DELLA LEGGE 230/05 Emanato con D.R. n. 301 del 16/4/2009, modificato con D.R. 57 del 3/02/2010 REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DI RICERCATORI CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO AI SENSI DELL ART. 1 COMMA 14 DELLA LEGGE 230/05

Dettagli

Via Perrone, 18 28100 Novara Italia Tel. +39 0321 375 310 Fax +39 0321 375 305 e-mail: segreteria.dsemeq@unipmn.it

Via Perrone, 18 28100 Novara Italia Tel. +39 0321 375 310 Fax +39 0321 375 305 e-mail: segreteria.dsemeq@unipmn.it Via Perrone, 18 28100 Novara Italia Tel. +39 0321 375 310 Fax +39 0321 375 305 e-mail: segreteria.dsemeq@unipmn.it BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 BORSA DI STUDIO DELLA DURATA DI

Dettagli

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI 3 BORSE DI STUDIO PER LA REALIZZAZIONE DI UNO STUDIO PER LA CREAZIONE DI UN LABORATORIO SULLA LOGISTICA

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI 3 BORSE DI STUDIO PER LA REALIZZAZIONE DI UNO STUDIO PER LA CREAZIONE DI UN LABORATORIO SULLA LOGISTICA Comune di Livorno Area Dipartimentale 3 Servizi alla Città U. Org.va Cultura, Servizi Bibliotecari e Museali, Università BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI 3 BORSE DI STUDIO PER LA REALIZZAZIONE DI UNO STUDIO

Dettagli

29 febbraio 2016 Pagina 1

29 febbraio 2016 Pagina 1 AVVISO DI SELEZIONE PER L ASSUNZIONE DI PERSONALE NEOLAUREATO (ESPJIIT2016/01) È avviato un processo di selezione finalizzato all assunzione di neolaureati, fino ad un massimo di 30, con contratto di apprendistato

Dettagli

ISTITUTO STORICO DELLA RESISTENZA E DELLA SOCIETÀ CONTEMPORANEA NEL NOVARESE E NEL VERBANO CUSIO OSSOLA "PIERO FORNARA"

ISTITUTO STORICO DELLA RESISTENZA E DELLA SOCIETÀ CONTEMPORANEA NEL NOVARESE E NEL VERBANO CUSIO OSSOLA PIERO FORNARA ISTITUTO STORICO DELLA RESISTENZA E DELLA SOCIETÀ CONTEMPORANEA NEL NOVARESE E NEL VERBANO CUSIO OSSOLA "PIERO FORNARA" AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER LA COSTITUZIONE DI UN RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO

Dettagli

Art. 3 Finanziamento. Art. 4 Attivazione della procedura

Art. 3 Finanziamento. Art. 4 Attivazione della procedura UNICUSANO REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE MODALITÀ DI SELEZIONE E DELLO SVOLGIMENTO DELLE ATTIVITA DEI RICERCATORI CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO EX ART. 24 LEGGE 30 DICEMBRE 2010, N. 240. Approvato

Dettagli

Master Diritto e Ingegneria delle Imprese Aereo Spaziali D.I.A.S. Master Universitario di primo livello

Master Diritto e Ingegneria delle Imprese Aereo Spaziali D.I.A.S. Master Universitario di primo livello Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Facoltà di Economia Sede di Latina Master Diritto e Ingegneria delle Imprese Aereo Spaziali D.I.A.S. Master Universitario di primo livello REGOLAMENTO Anno

Dettagli

Esami di Ammissione ai corsi di Philosophiae Doctor Anno Accademico 2014/15

Esami di Ammissione ai corsi di Philosophiae Doctor Anno Accademico 2014/15 Esami di Ammissione ai corsi di Philosophiae Doctor Anno Accademico 2014/15 La Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati bandisce un concorso per titoli ed esami per l ammissione ai seguenti corsi

Dettagli

AVVISO n. 08/2012: Procedura comparativa per il conferimento di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa per un profilo senior

AVVISO n. 08/2012: Procedura comparativa per il conferimento di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa per un profilo senior AVVISO n. 08/2012: Procedura comparativa per il conferimento di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa per un profilo senior di Esperto di servizi e tecnologie cloud, nell ambito del progetto

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ATTIVAZIONE DI POSTI DI PROFESSORE STRAORDINARIO A TEMPO DETERMINATO AI SENSI DELL ART. 1, COMMA 12, DELLA LEGGE 4 NOVEMBRE 2005, N.

REGOLAMENTO PER L ATTIVAZIONE DI POSTI DI PROFESSORE STRAORDINARIO A TEMPO DETERMINATO AI SENSI DELL ART. 1, COMMA 12, DELLA LEGGE 4 NOVEMBRE 2005, N. Senato Accademico 28 aprile 2016 Consiglio di Amministrazione 28 aprile 2016 Decreto Rettorale 759-2016 del 6 maggio 2016 Pubblicazione all Albo di Ateneo n. 128 del 9 maggio 2016 - Prot. 40568 Ufficio

Dettagli

Art. 3 Possono partecipare al concorso coloro che:

Art. 3 Possono partecipare al concorso coloro che: REGIONE TOSCANA Bando di concorso per l assegnazione di borse di formazione professionale Mario Olla per giovani di origine toscana residenti all estero, per attività formativa tramite tirocini in aziende

Dettagli