MASTER DIRITTO E IMPRESA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MASTER DIRITTO E IMPRESA"

Transcript

1 MASTER DIRITTO E IMPRESA ROMA, DALL 8 GIUGNO a edizione MILANO, DAL 23 NOVEMBRE a edizione MASTER FULL TIME 6 mesi di aula e 4 di stage NOVITÀ 2009 > Legal English > Study Tour a Londra

2 Gli sponsor del Master: Con il patrocinio di: Con il contributo di: Media Partner:

3 INDICE 5 > Introduzione 6 > La Business School del Sole 24 ORE 8 > Il Master Diritto e Impresa del Sole 24 ORE 9 > Le caratteristiche del Master 12 > Il percorso formativo 13 > Il programma 17 > Lo stage: una preziosa opportunità di training on the job 18 > Academy 24 > E dopo il Master? 25 > Dicono del Master 26 > Informazioni

4 COMPETENZE > LAVORO > PROFESSIONE > CARRIERA > SUCCESSO

5 INTRODUZIONE Nelle attività del Gruppo editoriale del Sole 24 ORE il diritto rappresenta un caposaldo irrinunciabile, e non solo nelle ultime iniziative: a partire dal quotidiano per arrivare ai libri, alle riviste specializzate e alla formazione, le regole giuridiche che guidano la nostra vita sociale e quella economica sono presentate e analizzate con grande impegno. In questo percorso ha trovato uno spazio significativo il Master Diritto e Impresa che presenta la nuova edizione, sicuramente in grado di ripetere il successo di quelle precedenti. Del resto sono due le ragioni dell affermazione: la prima può essere identificata nel ruolo sempre più incisivo del diritto nell economia e nella finanza di una società che fa i conti con l internalizzazione e l integrazione dei mercati, la seconda nella qualità della proposta formativa dello stesso Master. Un economia e una finanza integrate, prima di tutto. Le nostre regole e la legislazione italiana non sono sufficienti, da sole, a garantire lo sviluppo di settori così dinamici. L appartenere all Unione europea e il muoversi su uno scacchiere senza confini impongono allora un assetto giuridico dinamico e non statico. Nel nostro ordinamento finiscono allora istituti importati da modelli esteri, come da ultimo il quadro europeo delle società finanziarie, la tutela dei risparmiatori, la responsabilità delle società e degli amministratori, le cause collettive della class action solo per citare le ultime novità. Nella gestione e nelle scelte future di un impresa le questioni giuridiche finiscono per assumere un ruolo insostituibile, anche nella valutazione delle motivazioni e delle conseguenze delle decisioni. Gli intrecci con le questioni tributarie, di investimento e occupazionali anch esse fortemente condizionate dalle regole giuridiche impongono all interno e a fianco delle imprese la nascita e lo sviluppo di professionalità e competenze particolarmente evolute e insostituibili. E qui veniamo alla seconda ragione del successo delle diverse edizioni del Master Diritto e impresa della Business School del Sole 24 ORE, la garanzie delle risposte alla domanda di una formazione altamente specializzata richiesta dal mercato. L esperienza del giornale e del Gruppo editoriale, la qualità dei suoi docenti ed esperti, la capacità di interpretare l evoluzione dei settori economici e finanziari sono un biglietto da visita che non teme confronti, la garanzia che anche questa volta il Master risponderà esaurientemente alle finalità che ne hanno suggerito la nascita e motivato lo sviluppo. Elia Zamboni Vicedirettore Il Sole 24 ORE 5

6 Formazione24ORE ha sviluppato un offerta formativa sempre più innovativa e differenziata volta a soddisfare, da un lato, le esigenze di formazione di giovani neo laureati o con brevi esperienze di lavoro, e, dall altro, le necessità di aggiornamento di manager e professionisti di imprese pubbliche e private. Oggi l offerta, ampia e diversificata, è strutturata per soddisfare i diversi livelli di formazione, interazione e approfondimento con gli Esperti del gruppo editoriale. La Business School realizza: > i Master post laurea, diurni e full time, che prevedono un periodo di stage e sono indirizzati a quanti intendono inserirsi nel mondo del lavoro con un elevato livello di qualificazione e competenza, requisiti oggi indispensabili sia per i giovani laureati sia per i neo inseriti in azienda; > Executive24, i Master part time per la classe dirigente, strutturati in formula blended, con sessioni in distance learning alternate a sessioni in aula, studiati per manager e imprenditori che vogliono conciliare carriera e formazione. La soluzione ideale per il management che aggiorna le proprie competenze in uno scenario di mercato in continuo cambiamento. > Master24, percorsi part time e full time strutturati con un modello formativo innovativo basato sull apprendimento a distanza. Dal successo della collana multimediale è nata la possibilità di integrare l autoformazione in aula con gli Esperti per conseguire il diploma di Master24. > i Master di specializzazione, strutturati in diverse formule di frequenza part time, pensati per giovani professionisti inseriti nel mondo del lavoro che intendono accelerare il proprio percorso di carriera; La completezza dell offerta trova una continua fonte di innovazione e di aggiornamento nel quotidiano, nelle riviste specializzate, nei libri e nei prodotti editoriali multimediali. La scelta dei temi attinge dall esperienza della redazione specializzata in formazione, dal confronto con esperti e giornalisti, dal dialogo continuo con gli oltre 6000 manager che ogni anno frequentano le aule di Formazione24ORE, di cui la Business School fa parte. Un obiettivo comune: fornire una formazione concreta sui temi di economia, finanza e management e focalizzata sulle diverse esigenze di giovani manager e professionisti. FORMAZIONE24ORE LA FORMAZIONE DAI PRIMI NELL'INFORMAZIONE 6

7 IL PROFILO DEI PARTECIPANTI ALLA PRECEDENTE EDIZIONE I NUMERI DELLA BUSINESS SCHOOL 8% nord > 15 Master full-time STRUTTURE OSPITANTI ETÀ DEI PARTECIPANTI PROVENIENZA GEOGRAFICA 56% 25/27 anni 74% sud 23% azienda 18% centro 8% < 25 anni 36% 28/33 anni 12% società di consulenza > diplomati ai Master dal 1994 ad oggi > oltre 460 studenti all anno > 100% collocati in stage al termine del periodo d aula > tassi di conferma al termine del periodo di stage superiori al 90% > 600 esperti e docenti coinvolti ogni anno > oltre 450 aziende, società di consulenza, banches e studi partner > ore di formazione all anno 65% studio 7

8 IL MASTER DIRITTO E D IMPRESA DEL SOLE 24 ORE IL VALORE AGGIUNTO DEL MASTER DEL SOLE 24 ORE Le riforme rapidamente succedutesi nel corso degli ultimi anni hanno radicalmente riscritto la materia del diritto societario e dei mercati finanziari, con evidenti e immediate ripercussioni sulle dinamiche di governance societaria, nel senso di renderle funzionalmente orientate a soddisfare i nuovi principi guida elaborati dal legislatore. Il quadro di riforma è risultato inoltre ulteriormente arricchito dal recente riordino legislativo della disciplina di tutte le procedure concorsuali. In questo mutato quadro giuridico, il Master Diritto e Impresa del Sole 24 ORE prepara alla professione di consulente legale d impresa, una professione che assume sempre più un ruolo di primaria importanza richiedendo nel contempo l acquisizione di una professionalità specializzata. Un intenso percorso formativo volto a trasmettere tutte le conoscenze giuridiche e d impresa necessarie a tal fine: l approccio interdisciplinare e il taglio operativo della didattica consentiranno ai partecipanti di acquisire quella visione sistemica richiesta per poter operare con competenza nelle direzioni affari legali di aziende nazionali e multinazionali e nei più quotati studi legali. E il percorso formativo d eccellenza in questo settore e dalla prima edizione ad oggi si è sempre più affermato per il prestigio dei docenti, per la qualità e l aggiornamento dei contenuti nonché per le importanti opportunità professionali offerte agli oltre 350 diplomati. Ai giovani che vogliono dedicarsi alla professione di consulente legale d impresa il Master mette a disposizione il vasto patrimonio di cultura e di esperienza in campo giuridico del Gruppo Sole 24 ORE, un patrimonio formato innanzitutto dal quotidiano Il Sole 24 ORE costante punto di riferimento per quanti operano in ambito giuridico ma anche dai numerosi periodici, libri, riviste, banche dati on e off line, dall informazione radiofonica ma anche da un sito Internet che permette in tempo reale la consultazione di tutte le novità normative. I partecipanti al Master avranno infine l importante opportunità di confrontarsi, nel corso dei mesi d aula, con i giornalisti della Redazione Norme e Tributi, di effettuare visite presso le redazioni del quotidiano, di Radio24-Il Sole 24 ORE e presso le rotative, dove si ha la possibilità di seguire tutto il processo di stampa del quotidiano. Dal Gruppo editoriale leader nell informazione normativa, prendono quindi vita le nuove e aggiornate edizioni del 2009 del Master Diritto e Impresa, con un programma didattico unico che anche quest anno mira a formare dei veri professionisti. 8

9 LE CARATTERISTICHE DELL UNDICESIMA E DELLA DODICESIMA EDIZIONE OBIETTIVI E SBOCCHI PROFESSIONALI Il percorso formativo del Master vuole trasferire le competenze necessarie per avviare con successo i giovani alla professione di giurista d impresa e consulente legale, un ruolo di primaria importanza che richiede conoscenze specifiche e approfondite e un approccio interdisciplinare. Il taglio pratico della docenza consentirà ai partecipanti di affrontare le problematiche con una sperimentata capacità di analisi e di approfondimento della materia. Lo stage, successivo al periodo d aula, rappresenta l opportunità per applicare quanto studiato nei più quotati studi professionali e negli uffici legali di aziende. L attenzione degli studi e delle imprese al profilo formato dal Master è oggi molto alta e testimoniata dal cospicuo numero di aziende partner del Master. I DESTINATARI Il Master si rivolge a giovani laureati in giurisprudenza, anche abilitati all esercizio della professione forense, desiderosi di specializzarsi nell assistenza legale all impresa. DURATA E STRUTTURA Il Master, a tempo pieno, numero chiuso e frequenza obbligatoria, ha una durata complessiva di 10 mesi, 6 di aula a tempo pieno e 4 di stage, con inizio l 8 giugno 2009 a Roma, e il 23 novembre 2009 a Milano. Il programma si sviluppa in due fasi: la prima di carattere teorico-pratico, della durata di 115 giornate d aula con l obiettivo di affrontare tutte le diverse aree di specializzazione di competenza di un giurista d impresa; la seconda di esperienza sul campo, attraverso lo svolgimento di uno stage subordinato al superamento di verifiche periodiche. La positiva valutazione da parte delle strutture ospitanti consentirà infine ai partecipanti di ottenere il Diploma del Master Diritto e Impresa. 9

10 STUDY TOUR A LONDRA In collaborazione con: Il Master Diritto e Impresa include uno Study Tour conclusivo presso la prestigiosa sede londinese di Norton Rose LLP. Lo scopo è quello di aggiungere una dimensione internazionale allo sviluppo personale dei singoli partecipanti, attraverso seminari dedicati al diritto societario comparato, ampliando le conoscenze di Legal English acquisite nel corso del Master. Lo study tour è in particolare così strutturato: > sessione preparatoria durante il periodo d aula con il coordinamento scientifico di un docente madrelingua; > partecipazione - presso la sede londinese di Norton Rose - ad alcuni seminari di approfondimento delle tematiche di diritto societario comparato. I seminari saranno svolti in lingua inglese; > Partecipazione alla discussione di una causa presso il Tribunale di Londra; > testimonianze di protagonisti illustri del mondo giuridico internazionale, volte a descrivere struttura e attività di uno Studio Internazionale e le peculiarità di un esperienza di stage all estero. CORPO DOCENTE La docenza è affidata a professionisti del settore che, con una collaudata metodologia didattica, assicurano un apprendimento graduale e completo della materia. Sono i professionisti che collaborano da anni alle numerose attività editoriali del Sole 24 ORE (pubblicazioni, libri, attività multimediali), nonché Esperti formatori del Sole 24 ORE Formazione. La docenza si avvale dell intervento degli esperti legali dei più prestigiosi studi di consulenza e dei giuristi d impresa membri dell Associazione Italiana Giuristi d Impresa. METODOLOGIA DIDATTICA La metodologia didattica utilizzata è fortemente interattiva e orientata alla gestione pratica. Gli argomenti affrontati in aula troveranno un immediato riscontro nelle simulazioni e nelle esercitazioni quotidiane (come la stesura di contratti, la redazione di pareri o di ricorsi) che verranno affrontate durante i lavori di gruppo, avvalendosi anche dei formulari e delle banche dati del Sole 24 ORE. Numerose testimonianze di protagonisti illustri del mondo giuridico e aziendale portano in aula la concretezza di esempi reali, nonché esperienze di eccellenza nel settore. 10

11 MATERIALE DIDATTICO CARTACEO E ON LINE Grazie alle sinergie esistenti all interno del Gruppo Il Sole 24 ORE, i partecipanti hanno la possibilità di usufruire di molteplici strumenti di aggiornamento e approfondimento delle tematiche oggetto del Master. Il Sole 24 ORE Pirola, infatti, con una articolata e prestigiosa produzione editoriale rivolta al mondo legale, mette a disposizione codici, manuali e banche dati. Per ciascun modulo di studio sono preparate dispense strutturate ad hoc dai docenti con l obiettivo di sintetizzare gli argomenti sviluppati in aula. L aggiornamento legislativo e l approfondimento delle tematiche sono garantiti anche dalla lettura del Sole 24 ORE, quotidianamente distribuito ai partecipanti, e dalle riviste e periodici di settore quali Guida al Diritto, Il Merito, Diritto e Pratica delle Società, L Impresa e 24 ORE. I partecipanti hanno inoltre a disposizione una biblioteca fornita di tutte le ultime pubblicazioni de il Sole 24 ORE e l accesso on line alle banche dati del Sole 24 ORE. Sono infine consultabili le dispense e gli atti dei corsi e seminari organizzati dal Sole 24 ORE Formazione. SUPPORTI INFORMATICI Nell aula del Master e nelle aule di studio è presente il collegamento ad Internet ed è possibile consultare le banche dati on line e i cd rom del Sole 24 ORE, per effettuare con rapidità e completezza le ricerche necessarie. I supporti informatici sono a disposizione dei partecipanti anche al di fuori degli orari di lezione. ORGANIZZAZIONE DIDATTICA L organizzazione didattica prevede: > un comitato scientifico che garantisce la qualità dei contenuti del Master; > i coordinatori scientifici che si alternano per garantire lo sviluppo omogeneo del programma; > un coordinatore didattico e un tutor, che pianificano gli interventi di docenza e valutano gli effetti didattici dell azione formativa; > una commissione d esame che valuta il percorso formativo di ciascun partecipante attraverso verifiche alla fine di ogni modulo il cui esito positivo permette il conseguimento del Diploma al termine del Master. Il corso di inglese incluso nel percorso formativo La conoscenza della lingua inglese è ormai un fattore essenziale e imprescindibile per l ingresso nel mondo del lavoro e, in particolare, per la successiva crescita professionale. Per questo motivo la Business School del Sole 24 ORE prevede, all interno del percorso formativo di ciascun Master post laurea, un corso intensivo di Inglese. Tenuto da docenti madrelingua, il corso si articola in 40 ore erogate in modo differenziato in funzione del livello di conoscenza iniziale e prevede un approfondimento relativo alla terminologia di legal english. Il corso è organizzato in collaborazione con: 11

12 IL PERCORSO FORMATIVO TOTALE 115 giornate d aula + 80 giornate di stage 1 MODULO: La consulenza e l assistenza legale all impresa 2 MODULO: Contrattualistica interna e internazionale 3 MODULO: Diritto societario, corporate governance e responsabilità d impresa 4 MODULO: Diritto penale commerciale e tributario 5 MODULO: Contabilità e bilancio 6 MODULO: Diritto tributario delle società 7 MODULO: Crisi e risanamento dell impresa, procedure esecutive individuali e concorsuali, fallimento 8 MODULO: Diritto Bancario e Finanziario 9 MODULO: Diritto Amministrativo 10 MODULO: Project Financing 11 MODULO: Contenzioso e ADR 12 MODULO: Diritto del lavoro 13 MODULO: Riservatezza e tutela della privacy 14 MODULO: Diritto dell informatica e informatica giuridica 15 MODULO: Diritto industriale e della proprietà 16 MODULO: I trust 17 MODULO: Diritto della concorrenza 18 MODULO: Diritto comunitario 19 MODULO: La tutela dei consumatori IL LABORATORIO MANAGERIALE Lavori di gruppo Redazione di pareri Ricerche su banche dati Stesura di contratti Utilizzo di formulari Laboratorio di Formazione Manageriale Legal English LO STUDY TOUR Il Master include uno study tour a Londra finalizzato ad approfondire le tematiche del diritto societario comparato. LO STAGE: UNA PREZIOSA OPPORTUNITÀ DI TRAINING ON THE JOB Completato il percorso formativo in aula e superate le verifiche periodiche, i partecipanti iniziano uno stage della durata di quattro mesi presso prestigiosi studi professionali o aziende. 12

13 IL PROGRAMMA 1 MODULO LA CONSULENZA E L ASSISTENZA LEGALE D IMPRESA > Caratteristiche professionali del Consulente Legale dell Impresa > Consulente interno e consulente esterno: ruolo, prospettive e interazione con le altre funzioni aziendali 2 MODULO LA CONTRATTUALISTICA INTERNA E INTERNAZIONALE Il contratto in generale > Tipi e strutture contrattuali > Le trattative e la responsabilità pre-contrattuale > Gli elementi essenziali e accidentali del contratto > Le diverse modalità di conclusione > L opzione e la prelazione volontaria > La rappresentanza > La patologia del contratto > La responsabilità contrattuale > L interpretazione del contratto > Il contratto e i terzi > La cessione del contratto I contratti per la circolazione dei beni > La vendita e la permuta > I contratti per la distribuzione I contratti di distribuzione > La somministrazione > Concessione di vendita franchising I contratti di intermediazione nella circolazione dei beni e nella collocazione dei servizi > Il contratto di agenzia > Il contratto di mediazione > La commissione e la spedizione L associazione in partecipazione, i contratti per l esecuzione di opere o di servizi > L appalto e il contratto d opera > L engineering > Il trasporto e il deposito > Il fenomeno dell outsourcing e il contratto di fornitura di servizi di logistica integrata > La subfornitura > Il contratto di sponsorizzazione e il contratto di merchandising > I contratti di pubblicità I contratti per il godimento di beni > La locazione I contratti di finanziamento > Il mutuo > Il leasing > Il factoring I contratti di garanzia > La fideiussione > Le lettere di patronage > Il pegno Il contratto di assicurazione I contratti internazionali > Le Differenze fra civil law e common law > L equità > Le clausole maggiormente adottate nella contrattualistica internazionale: language, headings, counterparts, representatives, confidentiality, enclosures, notices, applicable law, deadlock, hardship > La compravendita internazionale > La lettera d intenti > La lettera di patronage > La joint venture > L arbitrato 3 MODULO DIRITTO SOCIETARIO, CORPORATE GOVERNANCE E RESPONSABILITA D IMPRESA > L imprenditore e l azienda > Il contratto di società > I tipi di società > La riforma del diritto societario: le modifiche al capitolo V del Codice Civile > La responsabilità d impresa alla luce del Decreto Lgs 231/2001 > SpA, Srl e cooperative: le nuove regole inerenti la costituzione, i conferimenti e i sistemi di amministrazione e controllo > Le azioni, il capitale sociale, le obbligazioni: la nuova disciplina > Gli organi sociali: ruoli e responsabilità dopo la riforma > Le modificazioni dell atto costitutivo: aumento/riduzione del capitale sociale > Lo scioglimento della società > La trasformazione, la fusione e la scissione: normativa attuale e novità introdotte dalla riforma > I gruppi d impresa: società collegate, società controllate, le partecipazioni incrociate e la responsabilità degli amministratori della capogruppo > L acquisizione di partecipazioni azionarie > I patti parasociali: relazione, applicazione ed efficacia > Il contratto di cessione/affitto d azienda > La due diligence legale: lo strumento della due diligence nelle operazioni straordinarie e la predisposizione del rapporto di due diligence > La costituzione della Srl > Disciplina e stima dei conferimenti: il nuovo art. 2464c.c. > Il nuovo ruolo dei soci > I nuovi poteri degli amministratori 13

14 > Le società pubbliche > Il nuovo processo societario 4 MODULO DIRITTO PENALE COMMERCIALE E TRIBUTARIO > Le nuove disposizioni sugli illeciti penali ed amministrativi in materia di società > Il market abuse: i profili penalistici > L ipotesi di delitti a mezzo dichiarazione: in particolare, i reati di dichiarazione fraudolenta e di dichiarazione infedele > La riformulazione delle norme sui reati tributari che richiamano reati societari 5 MODULO CONTABILITA E BILANCIO > Corso propedeutico di contabilità > Il bilancio d esercizio: la struttura, i criteri di valutazione delle poste in bilancio 6 MODULO DIRITTO TRIBUTARIO DELLE SOCIETÀ > Il sistema tributario italiano e la posizione delle imprese quale soggetto d imposta > Il reddito d impresa: aspetti nazionali e internazionali > L imposta sul reddito delle società nella riforma fiscale > Il passaggio dal bilancio civilistica a quello fiscale 7 MODULO CRISI E RISANAMENTO DELL IMPRESA, PROCEDURE ESECUTIVE INDIVIDUALI E CONCORSUALI, FALLIMENTO La crisi d impresa: > Profili generali e il ruolo delle banche > Exit strategies: ruolo delle banche e degli investitori > Gli accordi di ristrutturazione dei debiti > Il Dl 347/2003 e la riforma dell amministrazione straordinaria > Il piano di risanamento > La transazione fiscale Il Nuovo Diritto Fallimentare alla luce del Decreto Legislativo n 5 del 2006 e del decreto Correttivo n 169 del 2007 > I presupposti per la dichiarazione di fallimento > Gli organi del fallimento > Gli effetti del fallimento > La relazione ex art.33 LF > La nuova azione revocatoria > La verifica dei crediti, la liquidazione e la ripartizione dell attivo > Il concordato preventivo > Il concordato fallimentare 8 MODULO DIRITTO BANCARIO E FINANZIARIO FINANZIARIO > L ordinamento bancario e finanziario. > I profili pubblicistici di contrasto alla criminalità economica > I contratti bancari e le procedure concorsuali > I contratti di finanziamento > Il segreto bancario > La legislazione antiriciclaggio > La legislazione antiusura > Le novità introdotte dalle Direttive Europee sul Market Abuse e il recepimento in Italia: le modifiche al TUF e ai Regolamenti CONSOB > Il prospetto europeo in materia di sollecitazione all investimento: l impatto della Direttiva 2003/71/CE sulla normativa italiana > La disciplina sulle OPA 9 MODULO DIRITTO AMMINISTRATIVO > Il sistema degli appalti di forniture e servizi: dalle procedure ordinarie all utilizzo di internet > La fase di programmazione, l attività della Consip e la gestione degli approvvigionamenti > Il bando e il procedimento di gara: dai requisiti soggettivi delle imprese, ai procedimenti di aggiudicazione, alla procedura di gara e alla verifica tecnico-economica dell offerta > I profili particolari degli appalti di lavoro > L attività delle Autorità Indipendenti (Telecomunicazione e Energia) > I rapporti con la P.A.: analisi delle procedure che regolano la relazione fra i privati e le autorità della Pubblica Amministrazione 10 MODULO PROJECT FINANCING 14

15 11 MODULO CONTENZIOSO E ADR > Il contenzioso civile > L arbitrato > Le procedure di alternative dispute resolution (ADR ) 12 MODULO DIRITTO DEL LAVORO > Le fonti del rapporto di lavoro subordinato > Le tipologie contrattuali dopo la Legge Biagi > La costituzione del rapporto di lavoro > Il patto di non concorrenza e altre clausole particolari > I licenziamenti individuali e collettivi > Il trasferimento d azienda 13 MODULO RISERVATEZZA E TUTELA DELLA PRIVACY > La struttura giuridica della privacy: > La privacy in Italia prima della l. 196/2003 > La legislazione italiana sulla privacy: il nuovo codice della privacy > I principali problemi interpretativi e applicativi > L impatto della privacy nelle attività di impresa: il commercio elettronico, internet, l ambiente di lavoro. 14 MODULO DIRITTO DELL INFORMATICA E INFORMATICA GIURIDICA > La sicurezza informatica in azienda > La contrattualistica informatica e il licensing > Il problema dei nomi di dominio, del framing, dei metatag, del deep linking > Il problema della proprietà intellettuale in rete 15 MODULO DIRITTO INDUSTRIALE E DELLA PROPRIETÀ > I marchi e i brevetti > La concorrenza sleale > I software > Il design > Il licensing > Il diritto d autore > La valutazione degli Intangible Assets 16 MODULO I TRUST > La nozione di trust interno > La disciplina e il riconoscimento > La costituzione e l oggetto del trust > Le società fiduciarie statiche > L art 2645 ter c.c.: trascrizione di atti di destinazione per la realizzazione di interessi meritevoli di tutela riferibili a persone con disabilità, a pubbliche amministrazioni, o altri enti o persone fisiche > Strumenti di protezione del patrimonio 17 MODULO DIRITTO DELLA CONCORRENZA > La disciplina Antitrust: i mercati e il potere di mercato > Gli elementi dell Antitrust: atti di confusione, denigrazione e non conformità ai principi di correttezza professionale > Le intese restrittive della concorrenza: cartelli e intese verticali > Le concentrazioni 18 MODULO DIRITTO COMUNITARIO > Lo scenario statistico-economico > L UE: istituzioni, attività, politiche, normative, coesione e sviluppo > Il sistema imprenditoriale e le imprese europee nell UE allargata > Il mercato unico > La nozione e le articolazioni del Mercato > Le prospettive future per il Mercato unico > Aspetti particolari: riconoscimento titoli e qualifiche, le quattro libertà, stabilimento e unione doganale, normalizzazione, servizi finanziari, risoluzione problematiche e controversie > Il diritto delle società > Le politiche comunitarie a sostegno delle imprese > L innovazione > La ricerca e lo sviluppo tecnologico > La responsabilità sociale delle imprese > Gli strumenti finanziari comunitari a sostegno delle imprese > Il bilancio comunitario > Gli strumenti a fondo perduto: fondi strutturali, programmi e iniziative comunitarie > Gli strumenti a tasso agevolato: BEI, FEI, BERS, capitale di rischio 19 MODULO LA TUTELA DEI CONSUMATORI > La disciplina dei diritti dei consumatori e degli utenti > Le azioni inibitorie 15

16 I LABORATORI LABORATORIO MANAGERIALE Accanto allo sviluppo delle competenze tecniche, il percorso formativo prevede alcuni seminari finalizzati all acquisizione delle competenze manageriali e di quelle capacità relazionali oggi fondamentali per inserirsi e crescere professionalmente all interno di uno studio professionale. Le tematiche affrontate saranno in particolare: > Strategia e organizzazione degli studi professionali > Il lavoro in team, la delega, l orientamento alla carriera professionale, il colloquio di lavoro > Tecniche di ricerca e di redazione di pareri, contratti e altri testi giuridici > Progettazione, pianificazione e gestione di interventi di consulenza INTERNATIONAL LEGAL WORKSHOP In collaborazione con: Il giurista d impresa si troverà a dover affrontare quotidianamente operazioni societarie e finanziarie a livello internazionale oltre alla preparazione di contratti in lingua inglese. Una conoscenza del del diritto societario e finanziario angloamericano quindi, oltre alla capacità di redigere contratti ed altra documentazione societaria in inglese, sono oggi diventate fondamentali in una professione sempre più internazionale. Il Master include a questo scopo alcune giornate di approfondimento sui mercati capitali internazionali, le maggiori piazze in Europa e negli USA oltre ad aspetti internazionali di una IPO di una società italiana tenute in lingua inglese. IL CORSO DI INGLESE INCLUSO NEL PERCORSO FORMATIVO Un corso intensivo di inglese (40 ore) tenuto da docenti madrelingua organizzato dividendo l aula in gruppi in funzione del livello iniziale di conoscenza. Una specifica sessione sarà dedicata alla stesura del curriculum in lingua inglese e alla simulazione di colloqui di lavoro. 16

17 LO STAGE: UNA PREZIOSA OPPORTUNITÀ DI TRAINING ON THE JOB ORIENTAMENTO Nel corso dei mesi d aula e attraverso colloqui individuali con lo staff, ciascun partecipante viene supportato nell individuazione delle proprie capacità e opportunità di carriera. L attività di orientamento serve infatti anche a supportare i partecipanti nell affrontare con maturità e consapevolezza i colloqui di placement. A tal fine sono previsti specifici momenti di simulazione di colloqui di lavoro con il supporto dei docenti della Scuola. Coordinatore didattico e Tutor affiancano il partecipante anche durante il periodo di stage. TRAINING ON THE JOB Lo stage è un importante valore aggiunto del Master in quanto permette di passare alla complessità del mondo del lavoro con solidi strumenti professionali. Rappresenta quindi non solo un importante opportunità di continuare la propria formazione con una significativa esperienza di training-on-the-job, ma anche un accesso privilegiato al mondo del lavoro reso possibile dal network di contatti di primario livello del Sole 24 ORE. La Business School pone, infatti, da sempre particolare attenzione alle relazioni con le più importanti aziende e società italiane e internazionali. Lo stage si conclude con una relazione tecnica sul lavoro svolto presentata dal partecipante nella Cerimonia di Consegna dei Diplomi. ALCUNE DELLE STRUTTURE CHE HANNO OSPITATO IN STAGE E INSERITO AL PROPRIO INTERNO I PARTECIPANTI DEL MASTER > ABB > Abbatescianni Studio Legale e Tributario > Acea > Accor Service Italia > Allen & Overy > Atrigna & Partners Studio Legale Associato > Auchan > Baker & McKenzie > Banca Generali > Banca di Roma > Barilla > Bryan Cave LLP > BT Italia > Camozzi Bonissoni Varrenti & Associati > Carabba & Partners Studio Legale Associato > Centrobanca > Chiomenti Studio Legale > Clifford Chance Studio Legale > Coccia De Angelis & Associati > Studio Legale > Cristofori & Partners s.s.t.p. Milano e Verona > Dewey & LeBoeuf > Ducati Motor Holding > Edison > Enel > Fastweb > Fiat > FieraMilano > Fis S.p.A. > Freshfields Bruckhaus Deringer > Gas Natural > Gianni Origoni Grippo & Partners > Hammonds & Rossotto > KStudio Associato > Lamberti S.p.A > Lombardi Molinari & Associati > Mariani Menaldi & Associati > Mc Donald s > NCTM Studio Legale Associato > Nunziante Studio Legale Associato > Orrick Herrington & Sutcliffe > Palmer Legal > Pavia e Ansaldo > Piergrossi Villa Bianchini Riccardi > Studio Legale Assumma > Studio Bonelli Erede Pappalardo > Studio Carnelutti > Studio Legale Barzanò e Zanardo > Studio Legale Carmini & Associati > Studio Legale Grimaldi e Associati > Studio De Capoa & Associati > Studio Fantozzi e Associati > Studio Difino & Associati > Studio Isolabella > Studio Legale Sganzerla > Studio Rota Rusconi > Studio Ughi e Nunziante > Studio Zoppolato > Swatch Italia > Tonucci & Partners > Unicredit > Virgine Active Italia > Vodafone > Withers LLP La collaborazione con l Associazione Italiana Giuristi d Impresa favorisce contatti privilegiati con prestigiose aziende nazionali e multinazionali per lo svolgimento di stage presso le direzioni legali. 17

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP

PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP www.formazione.ilsole24ore.com PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP ROMA, DAL 19 NOVEMBRE 2012-1 a edizione MASTER DI SPECIALIZZAZIONE In collaborazione con: PER PROFESSIONISTI

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

FALLIMENTO E PROCEDURE CONCORSUALI MASTER PART TIME LIVORNO. When you have to be right

FALLIMENTO E PROCEDURE CONCORSUALI MASTER PART TIME LIVORNO. When you have to be right MASTER PART TIME FALLIMENTO E PROCEDURE CONCORSUALI 2 0 1 4 TRENTESIMA EDIZIONE LIVORNO N A P O L I When you have to be right LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di formazione IPSOA fa parte del Gruppo

Dettagli

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right MASTER PART TIME GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI 2 0 1 4 TERZA EDIZIONE R E G G I O E M I L I A When you have to be right LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di Formazione

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER L EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

Job Master con Stage DIREZIONE RISORSE UMANE

Job Master con Stage DIREZIONE RISORSE UMANE Quality Evolution Consulting Formazione Manageriale Job Master con Stage DIREZIONE RISORSE UMANE 7 edizione Firenze 23 maggio 2015 Firenze 120 ore al sabato 23 maggio 2015 31 ottobre 2015 Agenzia Formativa

Dettagli

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master 2009 Executive Master PMI e Competitività Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master Universitario di primo livello, III edizione Marzo 2009

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA 24 ottobre 2013 WEB CONFERENCE LEZIONE LIVE IN VIDEOCONFERENZA PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per l aggiornamento professionale

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti INFORMAZIONI PERSONALI Paolo Degl Innocenti POSIZIONE RICOPERTA Responsabile di U.O. Agenzia del Demanio ESPERIENZA PROFESSIONALE Dal 1/7/2012 7/2006-6/2012 11/2005-7/2006 4/2004-10/2005 Responsabile Servizi

Dettagli

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica Il Rettore Decreto n. 122549 (1147) Anno _2012 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.eu sigla: SH66 Pag. 1 di 7 SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL

Dettagli

Rapporto di Riesame - frontespizio

Rapporto di Riesame - frontespizio Rapporto di Riesame - frontespizio Denominazione del Corso di Studio : TECNOLOGIE ALIMENTARI Classe : L26 Sede : POTENZA - Scuola di Scienze Agrarie, Forestali, Alimentari ed Ambientali - SAFE Primo anno

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020

Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020 DATA: 29/8/2013 N. PROT: 475 A tutte le aziende/enti interessati Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020 Roma, 15-16 ottobre 2013 Bruxelles,

Dettagli

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI Organizzato da Impact Hub Rovereto in collaborazione con TrentunoTre con la supervisione scientifica di ISIPM SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling settembre dicembre

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

1 0 MASTER PUBLIC UTILITIES & ENERGY MILANO, DAL 30 OTTOBRE 2015 12 weekend non consecu vi MASTER PART TIME MODULARE CON POSSIBILITÀ DI STAGE

1 0 MASTER PUBLIC UTILITIES & ENERGY MILANO, DAL 30 OTTOBRE 2015 12 weekend non consecu vi MASTER PART TIME MODULARE CON POSSIBILITÀ DI STAGE BUILD YOUR CAREER MASTER PART TIME 1 0 MASTER PUBLIC UTILITIES & ENERGY MILANO, DAL 30 OTTOBRE 2015 12 weekend non consecu vi MASTER PART TIME MODULARE CON POSSIBILITÀ DI STAGE Organizzazione, affidamento

Dettagli

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento Sede corso:

Dettagli

Master in Fundraising e Project Management

Master in Fundraising e Project Management Master in Fundraising e Project Management Il Master in Fundraising e Project Management, in collaborazione con l Università degli Studi di Roma Tor Vergata, è volto a formare esperti di raccolta fondi

Dettagli

Master Universitario di I livello

Master Universitario di I livello Master Universitario di I livello In Obiettivi e sbocchi professionali: Il nostro obiettivo è quello di fornire ai partecipanti, gli strumenti adatti per gestire con efficacia progetti nel settore delle

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

Cos è e come si costituisce una cooperativa. Roberta Trovarelli Legacoop Emilia Romagna

Cos è e come si costituisce una cooperativa. Roberta Trovarelli Legacoop Emilia Romagna Cos è e come si costituisce una cooperativa Roberta Trovarelli Legacoop Emilia Romagna 1 Che cos è una cooperativa un'associazione autonoma di persone che si uniscono volontariamente per soddisfare i propri

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

SCUOLA NAZIONALE DEL BROKER MARITTIMO

SCUOLA NAZIONALE DEL BROKER MARITTIMO SCUOLA NAZIONALE DEL BROKER MARITTIMO Presentazione del corso Istituzionale Il broker marittimo: la figura professionale Lo Shipbroker, in italiano mediatore marittimo, è colui che media fra il proprietario

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo residenza Via Senatore di Giovanni 5 961 00 Siracusa Indirizzo studio VIALE SANTA PANAGIA, 141/C

Dettagli

LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L EGIDA DEL TRIBUNALE

LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L EGIDA DEL TRIBUNALE CONVEGNO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA Dipartimento di Economia e Management ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI FERRARA IPSOA LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L

Dettagli

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi Niccolò Cusano Telematica Roma attiva il Master di

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30 11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI Il settore della PA è tra le priorità dell agenda

Dettagli

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY 25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY Milano, ATAHOTELS Via Don Luigi Sturzo, 45 LA GESTIONE DEI PROGETTI NELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE DEL FUTURO. I SUOI RIFLESSI NEI

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

Si precisa che nessuna delle modifiche rientra tra le ipotesi che attribuiscono ai soci il diritto di recesso.

Si precisa che nessuna delle modifiche rientra tra le ipotesi che attribuiscono ai soci il diritto di recesso. RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLE MODIFICHE DEGLI ARTICOLI 15, 17, 27 E 28 DELLO STATUTO SOCIALE, E SULL INTRODUZIONE DELL ART. 28 BIS. La presente Relazione ha lo scopo di illustrare in

Dettagli

Tre Ires e tre progetti comuni

Tre Ires e tre progetti comuni IRESQUARE N.7 Tre Ires e tre progetti comuni Elaborazione: indagine tra i lavori cognitivi in Italia I distretti industriali e lo sviluppo locale I Servizi Pubblici Locali in -Romagna, Toscana e Veneto

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI

MANIFESTO DEGLI STUDI UFFICIO ALTA FORMAZIONE ED ESAMI DI STATO MANIFESTO DEGLI STUDI MASTER DI II LIVELLO con modalità didattica multimediale, integrata e a distanza MANAGEMENT E DIRIGENZA NELLA SCUOLA (istituito ai sensi

Dettagli

REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE

REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE Premessa Impresa in azione è il programma didattico dedicato agli studenti degli ultimi anni della Scuola Superiore e pensato per valorizzare la creatività e lo spirito imprenditoriale

Dettagli

CONVENZIONE. Tra. Istituto Comprensivo 22 Alberto Mario

CONVENZIONE. Tra. Istituto Comprensivo 22 Alberto Mario ISTITUTO COMPRENSIVO 22 ALBERTO MARIO Piazza Sant Eframo Vecchio, 130-80137 NAPOLITel. 0817519375FAX: 0817512716 C.M. NAIC8BT00NCodice fiscale 80022520631 e-mail: naic8bt00n@istruzione.it naic8bt00n@pec.istruzione.it

Dettagli

CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA

CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA (Operazione 2011-796/PR - approvata con Delibera di Giunta Provinciale n. 608 del 01/12/2011) BANDO DI SELEZIONE DOCENTI E CONSULENTI La Provincia di Parma ha

Dettagli

Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale

Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale www.bsp.lu Dicembre 2013 1 Con la Legge 22 marzo 2004, il Lussemburgo si è dotato, di uno strumento legislativo completo che ha

Dettagli

L AVVOCATO NEL CONTESTO INTERNAZIONALE ED EUROPEO

L AVVOCATO NEL CONTESTO INTERNAZIONALE ED EUROPEO L AVVOCATO NEL CONTESTO INTERNAZIONALE ED EUROPEO Firenze, 21 aprile, 12 e 26 maggio 2015 (15,00-18,30) Auditorium Adone Zoli dell Ordine degli Avvocati di Firenze c/o Nuovo Palazzo di Giustizia Viale

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 30 settembre 2011. Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto

Dettagli

SPAI di Puclini Carlo

SPAI di Puclini Carlo CARTA DELLA QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA INDICE 1. LIVELLO STRATEGICO 1.1 Politica della Qualità 2. LIVELLO ORGANIZZATIVO 2.1 Servizi formativi offerti 2.2 Dotazione di risorse professionali e logistico

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

7 MASTER MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELLE FONTI RINNOVABILI

7 MASTER MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELLE FONTI RINNOVABILI www.formazione.ilsole24ore.com/bs 7 MASTER MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELLE FONTI RINNOVABILI Efficienza energetica, fotovoltaico, bioenergia e biomasse: una specializzazione mirata nei settori con il più

Dettagli

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA IL MIO PASSATO LE MIE ESPERIENZE COSA VOLEVO FARE DA GRANDE COME SONO IO? I MIEI DIFETTI LE MIE RELAZIONI LE MIE PASSIONI I SOGNI NEL CASSETTO IL MIO CANE IL MIO GATTO Comincio

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management

MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management Il Master universitario di 1 livello Banking and Financial Services Management è nato dall accordo tra la Scuola di Amministrazione Aziendale

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI PON- FSE - 2007-IT 05 1 PO007 Competenze per lo sviluppo Annualità 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI PON- FSE - 2007-IT 05 1 PO007 Competenze per lo sviluppo Annualità 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE LUIGI EINAUDI Distr. Sc. n 9 - Via V. Veneto 89822 SERRA SAN BRUNO (VV) FONDI STRUTTURALI 2007-2013 PEC: vvis003008@pec.istruzione.it PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE FONDO

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse

IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse CICLO DI SEMINARI febbraio/maggio 2008 IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse CICLO DI SEMINARI IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse 26 febbraio PRESUPPOSTI

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

A) COMPETENZE DI BASE

A) COMPETENZE DI BASE AVVISO DI PROCEDURA SELETTIVA PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI FORMATORI NELL' AMBITO DEI PERCORSI TRIENNALI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (FORMAZIONE INIZIALE 14-18 ANNI) CUI CONFERIRE,

Dettagli

Real Consultant Srl Company Profile

Real Consultant Srl Company Profile Ooooo Real Consultant Srl Company Profile a company Regulated by RICS (The Royal Institution of Chartered Surveyors) Aprile, 2013 Indice REAL CONSULTANT - COMPANY PROFILE REAL CONSULTANT IL NOSTRO PROFILO

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE

CONTRATTO CON LO STUDENTE Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE Il presente

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome E-mail PEC rdallanese@liuc.it raffaella.dallanese@odcecmilano.it Nazionalità Italiana Data di nascita 07,

Dettagli

1 MASTER AMBIENTE E GREEN MANAGEMENT Le nuove professioni della Green Economy verso la sostenibilità

1 MASTER AMBIENTE E GREEN MANAGEMENT Le nuove professioni della Green Economy verso la sostenibilità www.formazione.ilsole24ore.com/bs 1 MASTER AMBIENTE E GREEN MANAGEMENT Le nuove professioni della Green Economy verso la sostenibilità ROMA DAL 25 GIUGNO 2012 MASTER FULL TIME 5 mesi di aula e 4 di stage

Dettagli

A chi mi rivolgo? Cos è il diritto di accesso? Qual è la normativa di riferimento?

A chi mi rivolgo? Cos è il diritto di accesso? Qual è la normativa di riferimento? IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI A chi mi rivolgo? L' dell garantisce a tutti i soggetti interessati l'esercizio dei diritti d informazione e di accesso ai documenti amministrativi, e favorisce la conoscenza

Dettagli

FORMAZIONE PROFESSIONALE

FORMAZIONE PROFESSIONALE FORMAZIONE PROFESSIONALE Le coperture a tutela dell impresa EDIZIONE 21 maggio 2014 DOCENZA IN WEBCONFERENCE PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per il conseguimento della formazione professionale

Dettagli

CORSO UNIVERSITARIO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN SERVIZI PUBBLICI DIPARTIMENTO DI DIRITTO ECONOMIA E CULTURE. Anno accademico 2013-2014

CORSO UNIVERSITARIO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN SERVIZI PUBBLICI DIPARTIMENTO DI DIRITTO ECONOMIA E CULTURE. Anno accademico 2013-2014 CORSO UNIVERSITARIO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN SERVIZI PUBBLICI DIPARTIMENTO DI DIRITTO ECONOMIA E CULTURE Anno accademico 2013-2014 Como - Varese, 15 febbraio 2014 DESCRIZIONE DELLA PROPOSTA DI

Dettagli

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE.

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. Casi pratici sulla corretta registrazione delle operazioni attinenti la gestione collettiva del risparmio

Dettagli

COMUNICATO STAMPA L ASSEMBLEA DEI SOCI DI BANCA FINNAT HA APPROVATO

COMUNICATO STAMPA L ASSEMBLEA DEI SOCI DI BANCA FINNAT HA APPROVATO COMUNICATO STAMPA L ASSEMBLEA DEI SOCI DI BANCA FINNAT HA APPROVATO IL BILANCIO AL 31 DICEMBRE 2014 CHE CHIUDE CON UN UTILE NETTO CONSOLIDATO DI EURO 4,25 MILIONI LA DISTRIBUZIONE DI UN DIVIDENDO LORDO

Dettagli

Art. 1 - OGGETTO E RIFERIMENTI NORMATIVI

Art. 1 - OGGETTO E RIFERIMENTI NORMATIVI BANDO PER LA VENDITA DI TERRENI CON PATTO DI RISERVATO DOMINIO A FAVORE DI GIOVANI LAUREATI (Determinazione del Direttore Generale n. 642 del 06/12/2012) Art. 1 - OGGETTO E RIFERIMENTI NORMATIVI 1. L Istituto

Dettagli

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome TARZIA SALVATORE Telefono 0961 857310 Fax 0961 857279 E mail s.tarzia@regcal.it Nazionalità Luogo di Nascita Data di

Dettagli

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche I.a. Presentazione del Corso di Studio Denominazione del Corso di Studio Denominazione

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Sede: Dipartimento di Scienze Ambientali, sez. Botanica ed Ecologia - Via Pontoni, 5

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO 1. Qual è la differenza tra Master di primo livello e Master di secondo livello? 2. Ai fini dell ammissione al Master, cosa bisogna fare se si possiede un titolo di

Dettagli