PROGRAMMA SCIENTIFICO 21 MAGGIO SESSIONE DI COMUNICAZIONI SALA GIOTTO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROGRAMMA SCIENTIFICO 21 MAGGIO 10.30-12.00 SESSIONE DI COMUNICAZIONI SALA GIOTTO"

Transcript

1 SESSIONE DI COMUNICAZIONI SALA GIOTTO N1 N2 N3 N4 N5 N6 LE MIGLIORI COMUNICAZIONI Moderatori: G. Cassoni (Roma) - V. Martinelli (Tortona) L impegno assistenziale infermieristico correla sempre con il grado di complessità clinica del paziente? S. Borghi, L. Crespi, B. Zanuzzi, A. Picozzi, D. Imperiale, M.C. Rossi, E. Brunello, C. Anzà (Castellanza) Scheda infermieristica e ruolo del contatto telefonico a distanza nella prevenzione e nell identificazione dei pazienti con danno renale da mezzo di contrasto C. Lamperti, B. Arena, L. Cutugno, G. Antonini, E. Arcidiacono, S. Camarda, M. Cangemi, G. Costanzo, G. Di Pietro, R. Privitera, L. Ventura (Messina) Prevalenza della depressione in un campione di pazienti italiani con infarto miocardico acuto (IMA) e un gruppo di controllo di soggetti sani S. Marchei, M. Spaziani, A. Roncella, C. Pristipino, S. Pazzelli, S. Scorza, M. Tubaro, M. Santini (Roma) Riduzione dei ricoveri e dei costi con il monitoraggio in telemedicina dopo cardioversione della fibrillazione atriale P. Padolecchia, T. D Allestro, M. Diamanti, G. Caffari, M. Romano, E. Colelli, A.R. Moretti, M. Fiorentini, A. Capozzi, M. Bartolo, G. Scaffidi (Roma) Studio prospettico sull aderenza alla terapia cardioprotettiva e all astensione al fumo in un ambulatorio dedicato alla cardiopatia ischemica R. Piccari, S. Bartolini, M. Franchini, A. Caroselli, M. Pugliese, G. Pulignano, S. Baldoni, L. Guerrieri, L. Fabrizi, A. Chiantera (Roma) Telemedicina: risparmio ed efficienza on-line D. Barbato, V. Quattromani, D. Panella, D. Di Marco, S. Zumello, E. Colelli, A. Capozzi, M. Fiorentini, A.R. Moretti, M. Bartolo, G. Scaffidi (Roma) 21 Maggio Maggio N7 N8 Il ruolo dell infermiere nei programmi educazionali. Risultati del progetto Prevenzione delle recidive nei soggetti che hanno già avuto accidenti cardiovascolari G. Balestroni, S. Bongioanni, A. Chinaglia, P. Di Giulio, G. Elia, M. Fazzari, M. Gattone, R. Gnavi, R Magliola, G. Omarini, A. Orlando, M. Nejrotti, P. Ragazzoni, F. Soffiantino, G. Steffenino, P.L. Temporelli, P. Giannuzzi (Veruno, Torino) Autogestione e consapevolezza di malattia in una popolazione di pazienti con scompenso cardiaco cronico: esperienza del nostro Centro M.L. Pugolotti, M. Lorusso, N. Ciociola, R. Teti, L. Battaglia, A. Frisinghelli, M. Palvarini, M.D. Veniani (Passirana, Garbagnate Milanese) 19

2 Maggio N9 22 MAGGIO SESSIONE DI COMUNICAZIONI SALA DONATELLO CARDIOPATIA ISCHEMICA / CARDIOCHIRURGIA Moderatori: F. Napoli (Nola) - S. Merighi (Modena) Prevalenza della personalità di tipo D in un gruppo di pazienti con infarto miocardico acuto (IMA) e un gruppo di soggetti sani M. Spaziani, S. Marchei, S. Pazzelli, S. Scorza, C. Pristipino, A. Roncella, G. Speciale (Roma) N10 N11 N12 N13 N14 N15 La disfagia nel paziente cardioperato tracheostomizzato: rilevanza di uno screening deglutitorio precoce L. Crespi, N. Scalabrino, M. Bosco, G. Vezzaro, E. Troisi, A. Picozzi, D. Imperiale, A. Della Puppa, C. Anzà (Castellanza) Satisfaction dei pazienti in UTIC M. Amendolagine, T. Brillada, N. Ollino, L. Puerari, E. Ebrille, E. Pelloni, M. Marchetti, T. Usmiani, S. Marra (Torino) UTIC aperta: perché sì e perché no M. Amendolagine, T. Brillada, N. Ollino, L. Puerari, E. Ebrille, E. Pelloni, M. Marchetti, T. Usmiani, S. Marra (Torino) L infermiere e il paziente in stato di delirium in cardiochirurgia: indagine epidemiologica M.T. Peyer (Caserta) Introduzione di un Modified Early Warning Score (MEWS) in un reparto di chirurgia cardiaca e cardiologia acuta E. Laws, M. Marchi N. Platone, A. Guerra (Massa) Fattibilità e gestione infermieristica dell ultrafiltrazione in UTIC in Ospedale senza Unità Operativa di Nefrologia F. Gotta, F. Marengo, A. Chinaglia, A. Marasea, R. Trinchero, A. Biondi (Torino) 22 Maggio 20

3 N16 N17 N18 N19 N20 N21 N22 22 MAGGIO SESSIONE DI COMUNICAZIONI SALA ANGELICO RIABILITAZIONE CARDIOLOGICA / SCOMPENSO CARDIACO Moderatori: F. Caferra (Bari) - M.T. Capalbi (Potenza) Ipertensione polmonare severa: progetto per una dimissione sicura L. Nicola, M. Iamundi, L. De Gaspari, N. Vizzani, S. Vivan, F. Gramegna, I. Covelli, M. Gabetta, C. Opasich (Pavia) Misurazione della circonferenza addominale in un gruppo di cardiopatici afferenti a un Servizio di Riabilitazione Cardiologica: confronto tra due metodi D. Muffato, A. Bottacin, G. Cumbo, L. Bedin, D. Noventa, B. Reimers, A. Zanocco (Mirano) Indagine sulla qualità di vita dei pazienti con scompenso cardiaco, trattati con levosimendan in fase acuta, a un mese dalla somministrazione. Uno studio pilota C. Cunsolo, M. De Paolis, M. Fiorani, C. Micieli, P. Ravera, P. Sbarra, G. Bocchino, S. Marra (Torino) La valutazione funzionale con il Walking Test dei 6 minuti nei pazienti con insufficienza cardiaca Stadio C AHA/ACC R. Vargiu, T. Scasso, L. Aluigi, P. Prini, A. Municinò (Genova) Aderenza alle prescrizioni sul training fisico dopo ricovero in Cardiologia Riabilitativa P. Longoni, M. Ceresa, A. Mazza, A. Maestri, F. Cobelli (Pavia) La Scala di Barthel nella valutazione del percorso riabilitativo cardiologico intensivo del paziente con una scarsa autonomia funzionale M. Legè, A. Civardi, G. Salvaneschi, P. Leonelli, M. Ferrari, G. Guazzotti, M.T. La Rovere, M. Ceresa, O. Febo (Montescano, Pavia) Valutazione multidimensionale del paziente anziano affetto da scompenso cardiaco severo sottoposto a terapia di resincronizzazione C. Manzati, S. Sabatini, A. Vezoli, A. Fusco, G. Cannizzaro, F. Leonardo, O. Spadaro, A. Vicentini, S. De Feo (Verona) 22 Maggio Maggio

4 Maggio N23 22 MAGGIO SESSIONE DI COMUNICAZIONI SALA CIMABUE RISK MANAGEMENT / GOVERNO CLINICO Moderatori: M. Albanese (Campobasso) - R. Paulmichl (Merano) Rischio clinico: dal caso clinico al progetto di miglioramento A.A. Mohamed, G. Paggi, A. Vannucci, V. Guarducci, T. Bellandi (Firenze) N24 N25 N26 N27 N28 N29 Il clima del governo clinico in un campione di infermieri ospedalieri C. Cesari, M. Murru, L. Antonelli, D. Dalmasso, M. Mennuni (Colleferro, Tivoli) L infermiere di UTIC fra competenze e responsabilità S. Egman, V.M. Sollena, M.A. Calandra, M. Nicolosi (Palermo) La definizione della core competence dell infermiere neoinserito in UCIC come contributo alla clinical governance aziendale M. Mariani, E. Lenzi, E. Tadioli, G. Pedretti, C. Moggi, S. Pirelli (Cremona) Risk management e incident report : strumenti per un assistenza di qualità. Esperienza di un centro trapianti S. Egman, V.M. Sollena, M.A. Calandra, M. Nicolosi (Palermo) Monitoraggio degli errori infermieristici in Cardiologia Riabilitativa M. Ferrari, R. Catella, M.T. La Rovere, O. Febo (Montescano) Prescrizione elettronica della terapia: esperienza di un dipartimento di scienze cardiologiche M.D. Pierri, C. Borgognoni, A. Lizzi, A. Toccaceli, L. Torracca, G.P. Perna (Ancona) 22 Maggio 22

5 N30 N31 N32 N33 N34 N35 N36 22 MAGGIO SESSIONE DI COMUNICAZIONI SALA GIOTTO ASSISTENZA INFERMIERISTICA / EDUCAZIONE SANITARIA Moderatori: M. Ninni (Bari) - A. Palio (Genova) Modalità d implementazione delle Linee Guida sull igiene delle mani: l uso dei guanti monouso A. Bencivenga, L. Antonelli, M. Mennuni (Colleferro) Formare per formare G. Di Pasquale, R. Attanà, D. Ledda, M. Malaguti, S. Palanca (Bologna) Educazione al paziente e prevenzione secondaria: i risultati dell esperienza della Cardiologia dell Ospedale di Bentivoglio (Azienda USL di Bologna) A. Zichella Altomare, F. Abate (Bologna) L infermiere e l educazione alla salute. Esperienza di un progetto di prevenzione cardiovascolare nella scuola primaria A scuola con un nuovo amico, il cuore D. Mainardi (Cremona) Incremento del bisogno assistenziale in pazienti ricoverati in Unità Operativa di Cardiologia Riabilitativa M. Ferrari, R. Maestri, M.T. La Rovere, O. Febo (Montescano) Organizzazione di un evento formativo aziendale correlato allo studio Blitz4-Qualità B. Broglio, F. Massa, A. Quilici, P. Rossetto, P. Musso (Ivrea) Gestione a distanza con monitoraggio remoto dei pazienti portatori di PM e AICD E. Bruschetta, D. Fantin, F. Loro, D. Zadnik, E. Pollesel, M.G. Speranza, E. Dametto, F. Del Bianco, L. De Mattia, M. Brieda, G.L. Nicolosi (Pordenone) 22 Maggio Maggio

6 Maggio SESSIONE POSTER PIANO ATTICO NP1 NP2 ASSISTENZA INFERMIERISTICA 1 Moderatore: M. Vaselli (Pisa) Assistenza infermieristica durante test da sforzo cardiopolmonare R. Fortunato, S. Torri, E. Buzzella (Cernusco sul Naviglio, Bellano) Attività ambulatoriale in Cardiologia. È ancora di utilità il tempario per prestazione suggerito dall ANMCO nel definire l organico necessario? D. Broccio, M. Amato, M. Arrò, G. Curcio, C. Donato, R. Laimo, S. Mascari, C. Inguì (Messina) NP3 NP4 NP5 NP6 Valutazione dell efficacia del trattamento antiaggregante V. Gulli (Sciacca) Il ruolo dell infermiere nella sostituzione valvolare aortica per via percutanea: il valore aggiunto dell esperienza M. Carraro, L. Guerra, D. Vianello (Mirano) Le competenze e la formazione infermieristica in terapia intensiva cardiochirurgica G. Dilettoso, C. Anelli, D. Balestri, S. Fernandez, S. Paudice (Milano) Infermiere, medico, persona assistita nella gestione del dolore C. Mandracchia (Gallarate) 21 Maggio NP7 NP8 La competenza dell infermiere in Unità di Terapia Intensiva e modalità formative N. Murante (Roma) La somministrazione dell ossigeno, l utilizzo della CPAP e la sorveglianza respiratoria B. Montaruli, M. Custode, L. Ferrise, S. Tallarico (Crotone) 24

7 SESSIONE POSTER PIANO ATTICO NP9 NP10 NP11 NP12 NP13 NP14 EMODINAMICA Moderatore: A. Fiorenza (Genova) Tomografia delle coronarie M. Bellini (Firenze) Protocollo infermieristico per la gestione del paziente ricoverato in elezione per coronarografia e/o angioplastica coronarica B. Arena, C. Lamperti, L. Cutugno, R. Sorrentino, G. Billè, A. Boemi, C. Giordano, C. Pannuccio (Messina) Il ruolo dell infermiere nella gestione dei pazienti portatori di loop recorder per il monitoraggio continuo del ritmo cardiaco M. Malta, C. Alessio, G. Cirillo, M. Suppo, L. Tognazzolo, C. Amellone, B. Giordano, M. Giuggia, G. Trapani, M. Fazzari, G. Senatore, B. Indino, L. Belgini (Torino, Sesto San Giovanni) Sviluppo di una scheda di valutazione del rischio coronarografico post procedura al fine della determinazione del corretto utilizzo dei sistemi di emostasi D. Negossi, A. Mariani, L. Ciavarella, P. Gentili, K.A. Lopetuso, A. Ingrassia (Roma) Risultati di un protocollo degli infermieri per il controllo di qualità durante implementazione di accesso arterioso radiale in emodinamica S. Cavallo, A. Mogna, M. Dutto, M.S. Dutto, L. Conte, G. Lice, M. Tomatis, E. Viada, G. Steffenino, C. Renaudo (Cuneo) Fattibilità e gestione dell accesso arterioso radiale vs femorale durante angioplastica primaria, quattro anni di esperienza di un singolo Centro S. Castellini, R. Barzon, P. D Angelo, P. Grilli, E. Mamone, E. Michalska, C. Pareto, F. Tilocca (Genova) 21 Maggio Maggio NP15 Emergenze neonatali in emodinamica: rivascolarizzazione delle arterie iliache comuni in neonato affetto da trombosi dell aorta addominale e delle arterie iliache comuni M. Battista, P. Canzanella, A. Orefice, G. Paliotti, D. Puzone, P. Sannino, M.G. Lettieri (Napoli) 25

8 Maggio SESSIONE POSTER PIANO ATTICO NP16 RIABILITAZIONE CARDIOLOGICA / SCOMPENSO CARDIACO Moderatore: F. Guazzarotti (Ancona) Ruolo dell infermiere nella gestione delle ferite chirurgiche infette in cardiochirurgia A. Proietti (Roma) NP17 NP18 NP19 NP20 Un esperienza di gestione infermieristica di home monitoring in pazienti con scompenso cardiocircolatorio e portatori di ICD e CRTD M. Villa, M. Pisoni, P. Neri, C. Malinverni, P. Rocca, L. Viscardi (Seriate) L approccio educazionale multidisciplinare al paziente con trapianto cardiaco E. Redaelli, R. Pelosin, M. Moretto, R. Vaninetti, F. Mariani, F. Balzaretti, R. Pedretti (Tradate) Contributo infermieristico all ottimizzazione dell approccio multidisciplinare al paziente in cardiologia riabilitativa M. Ferrari, A. Pierobon, S. Callegari, G. Maiani, P. Merlini, M. Brigada, F. Gagliano (Montescano) È cambiato il ruolo del fisioterapista nella riabilitazione cardiologica? M. Legè, A. Civardi, G. Salvaneschi, G. Guazzotti, M.T. La Rovere, O. Febo (Montescano) 21 Maggio NP21 NP22 NP23 Cure palliative di fine vita al paziente con scompenso cardiaco E. Bortolotti (Trento) Il levosimendan: farmaco ben conosciuto e ben gestito? C. Cunsolo M. De Paolis, M. Fiorani, C. Micieli, P. Ravera (Torino) Educazione dei genitori dei bambini affetti da ipertensione polmonare alla terapia farmacologica A. Bergami, V. Campi (Roma) 26

9 SESSIONE POSTER PIANO ATTICO NP24 NP25 NP26 NP27 NP28 NP29 NP30 NP31 ASSISTENZA INFERMIERISTICA 2 Moderatore: E. Laws (Massa) Problematiche infermieristiche in un paziente sottoposto a TAVI (transcatheter aortic valve implantation) R. Piccari, S. Bartolini, D. Proietti, M. Franchini, A. Chiantera (Roma) La documentazione infermieristica: quali indicatori per verificarne la qualità S. Egman, V.M. Sollena, M.A. Calandra, M. Nicolosi (Palermo) Gestione infermieristica dei pazienti con pericardite durante il ricovero e il follow-up successivo. L esperienza del nostro Centro R. Bertolini, L. Marcon, D. Vecile, L. Lenarduzzi, M. Vescovo, L. Copetti (Udine) Assistenza infermieristica in UTIC al paziente sottoposto a procedura di CoreValve V. Lusona, A. Castelli (Milano) Il risk management correlato all utilizzo dei dispositivi medici in cardiochirurgia I. Pirone, C. De Iulio, A. Ingrassia (Roma) La percezione del processo di valutazione del personale infermieristico dell Azienda Ospedaliera Sant Andrea di Roma C. Turci, A. Fabretti, C. De Iulio, A. Ingrassia (Roma) Nursing in terapia intensiva nella persona sottoposta ad intervento di heart port G. Dilettoso, C. Anelli, D. Balestri, S. Fernandez, S. Paudice (Milano) Ventricolo sinistro non compatto familiare: Il ruolo del Sonographer e del Cardiologo nello screening familiare G. Babuscio, R. Morgagni, I. Cazzoli, S. Piccirilli, F. Romeo (Roma) 21 Maggio Maggio

PROGRAMMA SCIENTIFICO

PROGRAMMA SCIENTIFICO 8.00-10.30 MINIMASTER a cura del Centro Formazione ANMCO SALA CAVANIGLIA IL LABORATORIO DI ARITMOLOGIA (II parte) Coordinatori: M. Disertori (Trento) - L. Sabbadin (Trento) Problemi assistenziali nella

Dettagli

PROGRAMMA SCIENTIFICO 2 Giugno 2008

PROGRAMMA SCIENTIFICO 2 Giugno 2008 2008 8.00-9.15 MINIMASTER SALA CAVANIGLIA ELETTROCARDIOGRAFIA CLINICA (III parte) Moderatori: G. Ferranti (Bentivoglio) - V. Martinelli (Tortona) Esercitazioni a gruppi su tracciati ECG V. Martinelli (Tortona)

Dettagli

PERUGIA il CUORE 2013

PERUGIA il CUORE 2013 FONDAZIONE UMBRA CUORE E IPERTENSIONE PERUGIA il CUORE 2013 Perugia, 7-8 Giugno 2013 Centro Congressi - Giò Jazz Hotel Via Ruggero D Andreotto N 19 06124 Perugia Patrocinato da: Azienda Ospedaliera di

Dettagli

Linee guida in ecocardiografia

Linee guida in ecocardiografia Linee guida in ecocardiografia Maria Cuonzo Cardiologia Utic Ospedale M. Sarcone Terlizzi Poche metodologie hanno subito una applicazione così vasta ed una diffusione cosi capillare nella pratica clinica

Dettagli

II Convegno del Centro Insubrico Italo-Svizzero per lo Studio e il Trattamento delle Malattie Cardiovascolari ITASCA 2013

II Convegno del Centro Insubrico Italo-Svizzero per lo Studio e il Trattamento delle Malattie Cardiovascolari ITASCA 2013 Progressi Tecnologici nella Diagnosi e Terapia delle Cardiopatie II Convegno del Centro Insubrico Italo-Svizzero per lo Studio e il Trattamento delle Malattie Cardiovascolari ITASCA 2013, 08 novembre 2013

Dettagli

IL NETWORK DEI CENTRI CARDIOLOGICI UNIVERSITARI SIC

IL NETWORK DEI CENTRI CARDIOLOGICI UNIVERSITARI SIC IL NETWORK DEI CENTRI CARDIOLOGICI UNIVERSITARI SIC S. Nodari, R. Poscia e A. Bazzani Centro Studi della Società Italiana di Cardiologia INTRODUZIONE Il Centro Studi ha effettuato un censimento dei Centri

Dettagli

Fad on demand dal 25 giugno al 31 dicembre 2012. Click ANMCO. www.anmco.it NESSUN PROBLEMA

Fad on demand dal 25 giugno al 31 dicembre 2012. Click ANMCO. www.anmco.it NESSUN PROBLEMA non hai potuto partecipare al 43 congresso nazionale di cardiologia anmco? NESSUN PROBLEMA PUOi guardare UNA SELEziONE degli EvENti SciENtifici dal 25 giugno al 31 dicembre dal 25 giugno al 31 dicembre

Dettagli

Cardionursing. Time Table DOMENICA 1 GIUGNO 2003 LUNEDÌ 2 GIUGNO 2003 MARTEDÌ 3 GIUGNO 2003

Cardionursing. Time Table DOMENICA 1 GIUGNO 2003 LUNEDÌ 2 GIUGNO 2003 MARTEDÌ 3 GIUGNO 2003 Cardionursing Time Table DOMENICA 1 GIUGNO 2003 MiniMaster MiniMaster MiniMaster 8.00-11.30 Gestione infermieristica del paziente Gestione infermieristica del paziente Il ruolo dell infermiere nella prevenzione

Dettagli

Organizzazione gestionale e Modelli assistenziali per la cura dello Scompenso Cardiaco

Organizzazione gestionale e Modelli assistenziali per la cura dello Scompenso Cardiaco CONSENSUS CONFERENCE Milano 21 settembre 2005 Organizzazione gestionale e Modelli assistenziali per la cura dello Scompenso Cardiaco Gruppo Organizzazione e Modelli Gruppo di lavoro - Andrea Mortara (ANMCO)

Dettagli

IL RISCHIO, LA MALATTIA, LA TERAPIA

IL RISCHIO, LA MALATTIA, LA TERAPIA Ospedale Giovanni Paolo II Unità Operativa di Cardiologia - UTIC Direttore: Dr.ssa Rosanna Pes Meeting di Cardiologia IL RISCHIO, LA MALATTIA, LA TERAPIA Olbia Sala Congressi Museo Archeologico Nazionale

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. DR.VILANI CAMILLO Data di nascita 08/01/1953. Dirigente - Cardiologia-UCIC di Magenta

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. DR.VILANI CAMILLO Data di nascita 08/01/1953. Dirigente - Cardiologia-UCIC di Magenta INFORMAZIONI PERSONALI Nome DR.VILANI CAMILLO Data di nascita 08/01/1953 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE CIVILE DI LEGNANO

Dettagli

Indicatori di qualità dell assistenza ospedaliera per la popolazione anziana residente nel Lazio

Indicatori di qualità dell assistenza ospedaliera per la popolazione anziana residente nel Lazio LAZIOSANITÀ AGENZIA DI SANITÀ PUBBLICA Indicatori di qualità dell assistenza ospedaliera per la popolazione anziana residente nel Lazio Anno 2005 Regione Lazio Indicatori di qualità dell assistenza ospedaliera

Dettagli

Martedì 2 maggio 2006

Martedì 2 maggio 2006 preliminare 13-03-2006 14:05 Pagina 4 Martedì 2 maggio 2006 14.00 INAUGURAZIONE DEL CONGRESSO Saluto delle Autorità FIBRILLAZIONE ATRIALE: UP TO DATE Moderatori: P. Terrosu (Sassari), P. Scipione (Ancona)

Dettagli

PRESENTAZIONE. ECM Evento accreditato ECM per le categorie MEDICO CHIRURGO* e INFERMIERE. Crediti assegnati 10,5.

PRESENTAZIONE. ECM Evento accreditato ECM per le categorie MEDICO CHIRURGO* e INFERMIERE. Crediti assegnati 10,5. PRESENTAZIONE I percorsi diagnostico terapeutici nell ambito delle patologie cardiovascolari sono soggetti a continua evoluzione in funzione di nuove disponibilità tecnologiche e di nuove possibilità terapeutiche

Dettagli

Una scossa al cuore!

Una scossa al cuore! Una scossa al cuore! Aritmie ad alto rischio: il punto di vista del cardiologo intensivista. Cosa è cambiato in Utic. Dott. Antonio Anastasia Aiuto cardiologo Utic Casa di cura Villa Verde Utic Unità

Dettagli

CENSIMENTO DELLE STRUTTURE CARDIOLOGICHE Anno 2005

CENSIMENTO DELLE STRUTTURE CARDIOLOGICHE Anno 2005 CENSIMENTO DELLE STRUTTURE CARDIOLOGICHE Anno 2005 Denominazione Presidio Ospedaliero: Il Presidio Ospedaliero è a carattere monospecialistico? No Si se SI pediatrico riabilitativo ortopedico cardiologico

Dettagli

La Gestione del Paziente Complesso nella Pratica Clinica

La Gestione del Paziente Complesso nella Pratica Clinica XIV CONGRESSO NAZIONALE DI CARDIOLOGIA DELL ANZIANO La Gestione del Paziente Complesso nella Pratica Clinica Coordinatori: Giovanni Pulignano, Donatella Del Sindaco Roma 15-16 Maggio 2015 Scuola Superiore

Dettagli

Follow-up del cardiopatico con Aritmie

Follow-up del cardiopatico con Aritmie Regione Friuli Venezia Giulia Follow-up del cardiopatico con Aritmie Documento di consenso regionale 2011 Hanno collaborato alla stesura del Documento di consenso: Dr. Massimo Zecchin; SOC Cardiologia,

Dettagli

Dipartimento CARDIO-TORACICO ASL BT Direttore: Dott. G. Deluca. Unità Operativa Cardiologia-UTIC ANDRIA Direttore f.f.: Dott. F.

Dipartimento CARDIO-TORACICO ASL BT Direttore: Dott. G. Deluca. Unità Operativa Cardiologia-UTIC ANDRIA Direttore f.f.: Dott. F. Dipartimento CARDIO-TORACICO ASL BT Direttore: Dott. G. Deluca Unità Operativa Cardiologia-UTIC ANDRIA Direttore f.f.: Dott. F. Bartolomucci CARDIOBAT 2014 Presidente Onorario: Dott. PASQUALE CALDAROLA

Dettagli

Il Progetto DIABETICI IN PALESTRA : prescrizione dell esercizio fisico nel paziente diabetico

Il Progetto DIABETICI IN PALESTRA : prescrizione dell esercizio fisico nel paziente diabetico Convegno Regionale Impegno per la Salute 3 Novembre 2013, Santa Maria di Sala Il Progetto DIABETICI IN PALESTRA : prescrizione dell esercizio fisico nel paziente diabetico Franco Giada M.Vettori, A.Cosma,

Dettagli

PROGRAMMA SCIENTIFICO 1 Giugno 2008

PROGRAMMA SCIENTIFICO 1 Giugno 2008 2008 9.00-11.00 MINIMASTER SALA CAVANIGLIA ELETTROCARDIOGRAFIA CLINICA (I parte) Moderatori: G. Ferranti (Bentivoglio) - V. Martinelli (Tortona) ECG: il ruolo della formazione G. Ferranti (Bentivoglio),

Dettagli

Le malattie cardiovascolari (MCV) sono la principale causa di morte nelle donne, responsabili del 54% dei decessi femminili in Europa

Le malattie cardiovascolari (MCV) sono la principale causa di morte nelle donne, responsabili del 54% dei decessi femminili in Europa Red Alert for Women s Heart Compendio DONNE E RICERCA CARDIOVASCOLARE Le malattie cardiovascolari (MCV) sono la principale causa di morte nelle donne, responsabili del 54% dei decessi femminili in Europa

Dettagli

Il paziente cardiopatico-respiratorio PRINCIPALI PATOLOGIE

Il paziente cardiopatico-respiratorio PRINCIPALI PATOLOGIE -respiratorio PRINCIPALI PATOLOGIE CARDIOPATIE NON OPERATE IMA Cardiopatia ischemica post-ima Scompenso cardiaco Arteriopatia obliterante cronica periferica Valvulopatia CARDIOPATIE CHIRURGICHE Cardiopatia

Dettagli

il percorso assistenziale del paziente con scompenso cardiaco

il percorso assistenziale del paziente con scompenso cardiaco Consensus Conference: il percorso assistenziale del paziente con scompenso cardiaco Alessandro Filippi, Pasqualino Sforza, Pier Claudio Barsesco Area Cardiovascolare, SIMG Le patologie croniche saranno

Dettagli

CORSO DI CARDIOLOGIA AD IMPRONTA CARDIOCHIRURGICA

CORSO DI CARDIOLOGIA AD IMPRONTA CARDIOCHIRURGICA CORSO DI CARDIOLOGIA AD IMPRONTA CARDIOCHIRURGICA Programma di aggiornamento professionale in cardiologia e cardiochirurgia 24 marzo - 14 aprile - 15 aprile 19 maggio - 9 giugno AUDITORIUM CASA DI CURA

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE Dichiarazione resa ai sensi dell'art. 46 D.P.R 28 dicembre 2000, n.445, consapevole che in caso di dichiarazione mendace sarà punito ai sensi dell'art. 76 cod.

Dettagli

CardioPRevent@riab.it LECCE, 23/24 OTTOBRE 2015 TORRE DEL PARCO

CardioPRevent@riab.it LECCE, 23/24 OTTOBRE 2015 TORRE DEL PARCO CardioPRevent@riab.it LECCE, 23/24 OTTOBRE 2015 TORRE DEL PARCO WWW.ARISTEA.COM/CARDIOPREVENT PROGRAMMA PRELIMINARE CONSIGLIO DIRETTIVO E SEGRETERIE PROGRAMMA - VENERDÌ 23 OTTOBRE 2015 CONSIGLIO DIRETTIVO

Dettagli

ha conseguito il Diploma di Maturita Classica presso il Liceo Nicola Spedalieri di Catania nell anno 1983;

ha conseguito il Diploma di Maturita Classica presso il Liceo Nicola Spedalieri di Catania nell anno 1983; FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE Dott. Alessandro Carbonaro Stato civile: Coniugato Data di nascita: 28/07/1965 Luogo di nascita: Catania Residenza: via Caduti del Lavoro 46, Gravina di Catania

Dettagli

Presidenti del Congresso. Pierfranco Terrosu U.O. di Cardiologia Osp. SS. Annunziata - Sassari

Presidenti del Congresso. Pierfranco Terrosu U.O. di Cardiologia Osp. SS. Annunziata - Sassari Presidenti del Congresso Pierfranco Terrosu U.O. di Cardiologia Osp. SS. Annunziata - Sassari Michele Portoghese U.O. di Cardiochirurgia Osp. SS. Annunziata - Sassari Moderatori e Relatori F. Ammirati

Dettagli

PRESENTAZIONE. DIRETTORE DEL CORSO Zoran Olivari UOC Cardiologia - Ospedale Ca Foncello, Treviso tel. 0422 322767 e-mail: segcardiotv@ulss.tv.

PRESENTAZIONE. DIRETTORE DEL CORSO Zoran Olivari UOC Cardiologia - Ospedale Ca Foncello, Treviso tel. 0422 322767 e-mail: segcardiotv@ulss.tv. PRESENTAZIONE I percorsi diagnostico terapeutici nell ambito delle patologie cardiovascolari sono soggetti a continua evoluzione in funzione di nuove disponibilità tecnologiche e di nuove possibilità terapeutiche

Dettagli

i Direttore del Master: Prof. Massimiliano Panella Anno Accademico 2008/2009

i Direttore del Master: Prof. Massimiliano Panella Anno Accademico 2008/2009 UNIVERSITA DEGLI STUDI DEL PIEMONTE ORIENTALE Amedeo Avogadro FACOLTA DI MEDICINA, CHIRURGIA E SCIENZE DELLA SALUTE Master universitario di I livello in Management per le funzioni di coordinamento delle

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo TORRISI Santo 13, via Milano, 96011, Augusta (SR) Telefono 0931 997493 / 333 7420671 Fax 095 7435920

Dettagli

Scompenso cardiaco cronico: conoscerlo per aiutare il tuo cuore a farti vivere meglio

Scompenso cardiaco cronico: conoscerlo per aiutare il tuo cuore a farti vivere meglio Scompenso cardiaco cronico: conoscerlo per aiutare il tuo cuore a farti vivere meglio Scompenso cardiaco cronico: che cosa e? Il tuo medico ti ha detto che sei ammalato di scompenso cardiaco.... Ma che

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Melloni Monica Data di nascita 19/12/1961. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 051683248

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Melloni Monica Data di nascita 19/12/1961. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 051683248 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Melloni Monica Data di nascita 19/12/1961 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia ASL DI FERRARA Staff - Pronto Soccorso 0516838248

Dettagli

L esperienza della Cardiologia dell Osp Maria Vittoria di Torino

L esperienza della Cardiologia dell Osp Maria Vittoria di Torino Controllo remoto nei dispositivi impiantabili di defibrillazione e resincronizzazione ventricolare: Dipartimento di Cardiologia un esempio di organizzazione, ruolo dell infermiere e grado di soddisfazione

Dettagli

Visite ed esami ambulatoriali

Visite ed esami ambulatoriali IST301 www.cardiologicomonzino.it Nel sito web sono disponibili tutte le informazioni relative al, comprese quelle riportate nel presente documento; è inoltre possibile prenotare visite ed esami ed iscriversi

Dettagli

CardioPRevent@riab.it

CardioPRevent@riab.it L iniziativa è stata realizzata grazie al supporto incondizionato di: A. MENARINI ASTRAZENECA BOEHRINGER INGELHEIM I.F.B. STRODER LABORATORI GUIDOTTI LUMED MORTARA RANGONI MSD PFIZER SIDEM SIGMA-TAU SPA

Dettagli

Protocollo POD. Nuove Reti Sanitarie Ospedalizzazione Domiciliare Riabilitativa Postcardiochirurgica. Modifiche del documento

Protocollo POD. Nuove Reti Sanitarie Ospedalizzazione Domiciliare Riabilitativa Postcardiochirurgica. Modifiche del documento Protocollo del percorso di Ospedalizzazione Domiciliare riabilitativa postcardiochirurgica Versione aggiornata al 16/01/2012 Modifiche del documento Le modifiche rispetto alla versione pubblicata nell

Dettagli

CONTROLLO E MONITORAGGIO REMOTO DEI DISPOSITIVI IMPIANTABILI

CONTROLLO E MONITORAGGIO REMOTO DEI DISPOSITIVI IMPIANTABILI Roma, 5-7 dicembre 2012 Rome Cavalieri PROGRAMMA FINALE Presidente: Massimo Santini Direttori: Renato P. Ricci, Loredana Morichelli http://web.aimgroupinternational.com/2012/cardionurse/ FACULTY... 03

Dettagli

PROGETTO SCIENTIFICO CONTINUITA DELLE CURE IN FIBROSI CISTICA

PROGETTO SCIENTIFICO CONTINUITA DELLE CURE IN FIBROSI CISTICA UOC FIBROSI CISTICA, DMP OPBG- IRCCS e ASSOCIAZIONE OFFICIUM ONL.US. PROGETTO SCIENTIFICO CONTINUITA DELLE CURE IN FIBROSI CISTICA Sviluppo ed Implementazione della cultura assistenziale del malato cronico

Dettagli

PROGRAMMA FORMATIVO 2015

PROGRAMMA FORMATIVO 2015 PROGRAMMA FORMATIVO 2015 SEGRETERIA ORGANIZZATIVA U.O. POLITICHE PER IL PERSONALE E FORMAZIONE COMUNICAZIONE - URP e-mail: ecm@ospedaliriunitipalermo.it urp@ospedaliriunitipalermo.it P.O. VILLA SOFIA Tel.

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome(i/)/Nome(i) Indirizzo(i) PALEOLOGO GIUSEPPE Contrada Sorba coop.atenea pal 17 int 1 98168 Messina Domicilio:VIA OLIMPIA 4/c COMPLESSO NETTUNO PAL

Dettagli

La gestione dello Scompenso Cardiaco: il ruolo del Cardiologo

La gestione dello Scompenso Cardiaco: il ruolo del Cardiologo La gestione dello Scompenso Cardiaco: il ruolo del Cardiologo LO SCOMPENSO CARDIACO 1-2 % DELLA POPOLAZIONE 14.000.000 IN EUROPA 1.000.000 IN ITALIA LO SCOMPENSO CARDIACO CARDIOLOGIA ELEVATA COMPETENZA

Dettagli

Regione Veneto Azienda ULSS 6 Vicenza. Ospedale Civile S. Bortolo

Regione Veneto Azienda ULSS 6 Vicenza. Ospedale Civile S. Bortolo VICENZA Regione Veneto Azienda ULSS 6 Vicenza Ospedale Civile S. Bortolo Dipartimento AREA MEDICA 1^ Direttore Dr. Giorgio Vescovo MEDICINA INTERNA PER INTENSITA DI CURE LA MEDICINA INTERNA OGGI. COMPLESSA..

Dettagli

luciacristodoro@katamail.com

luciacristodoro@katamail.com LUCIA CRISTODORO CU RRI CULUM V I TA E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Cellulare Telefono Fax E-mail Nazionalità Luogo e data di nascita Lucia Cristodoro Cardiochirurgia Az Mater Domini,v/le Europa

Dettagli

28 Gennaio 2011 Royal Hotel Carlton

28 Gennaio 2011 Royal Hotel Carlton XII FADOI Bologna 28 Gennaio 2011 Royal Hotel Carlton XII FADOI Mattino 8.30 Registrazione partecipanti 8.50 Saluto Carlo Nozzoli, Presidente nazionale FADOI 9.00 Saluto Annunziata Zuccone, Presidente

Dettagli

Guida ai Servizi A.F. delle Terapie Intensive INDICE

Guida ai Servizi A.F. delle Terapie Intensive INDICE Area Funzionale delle Terapie Intensive GUIDA AI SERVIZI ON-LINE www.usl3.toscana.it SISTEMA CARTA DEI SERVIZI INDICE Presentazione... 3 1. Principi e valoriefondamentali... 4 1.1 Mission... 4 2.2 Vision...

Dettagli

Proposta di Corso per Master di 1 livello in: Infermieristica di area cardiovascolare

Proposta di Corso per Master di 1 livello in: Infermieristica di area cardiovascolare Proposta di Corso per Master di 1 livello in: Infermieristica di area cardiovascolare Coordinatore del corso: Prof. Cesare Fiorentini Anno accademico 2012/2013 1 Premessa Il Piano Sanitario Nazionale 2006

Dettagli

MODELLO PER IL CURRICULUM VITAE

MODELLO PER IL CURRICULUM VITAE MODELLO PER IL CURRICULUM VITAE DATI PERSONALI Cognome e nome MILANI LOREDANO Qualifica MEDICO CHIRURGO SPECIALISTA CARDIOLOGIA Amministrazione Incarico attuale DIRETTORE UOC DI CARDIOLOGIA OSPEDALE CIVILE

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome SARNICOLA PASQUALE Indirizzo Telefono 0974-4967 Fax 0974-4967 E-mail VIA S.FILADELO 6, 84078-VALLO DELLA

Dettagli

Cardiologia e ricerca in Piemonte

Cardiologia e ricerca in Piemonte CONGRESSO REGIONALE CONGIUNTO PIEMONTE e VALLE D AOSTA SIC-ANMCO Cardiologia e ricerca in Piemonte Responsabili scientifici: Riccardo Riccardi (Presidente Regionale SIC Piemonte Valle D Aosta) Marco Bobbio

Dettagli

UPDATE IN TEMA DI MALATTIE CARDIOVASCOLARI

UPDATE IN TEMA DI MALATTIE CARDIOVASCOLARI Con il patrocinio di V CONGRESSO NAZIONALE UPDATE IN TEMA DI MALATTIE CARDIOVASCOLARI Varese, 8/9 Aprile 2011 Palace Grand Hotel UPDATE IN TEMA DI MALATTIE CARDIOVASCOLARI organizzato dalla U.O. di Cardiologia

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI INFORMAZIONI PERSONALI Nome CASTANIA GIUSEPPE Data di nascita 16/01/1963 Qualifica Dirigente Medico di I Livello Amministrazione AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA V. EMANUELE - FERRAROTTO - S.BAMBINO Incarico

Dettagli

IL CUORE NEI SASSI 2014

IL CUORE NEI SASSI 2014 IL CUORE NEI SASSI 2014 5 a EDIZIONE MATERA, 17 18 OTTOBRE 2014 Presidente del Corso: Direttore Scientifico ed Organizzativo: Segreteria Organizzativa: Allmeetings S.r.l. Via Passarelli 137/bis 75100 Matera

Dettagli

Il telemonitoraggio nel paziente con dispositivo impiantabile (ICD o PM): la tecnologia per la sicurezza e la qualità di vita

Il telemonitoraggio nel paziente con dispositivo impiantabile (ICD o PM): la tecnologia per la sicurezza e la qualità di vita Il telemonitoraggio nel paziente con dispositivo impiantabile (ICD o PM): la tecnologia per la sicurezza e la qualità di vita Autrici: Carlesso Giulia, Corso Marilisa 33 Congresso Nazionale ANIARTI 5-7

Dettagli

IRCCS Fondazione Salvatore Maugeri

IRCCS Fondazione Salvatore Maugeri IRCCS Fondazione Salvatore Maugeri Laboratorio per lo studio dei segnali cardiorespiratori. Il laboratorio per lo studio dei segnali cardiorespiratori svolge attività clinica e di ricerca nell ambito dell

Dettagli

ECHO VALVE SURGERY. Terzo Congresso Nazionale 12/13 GIUGNO 2014. HOTEL ROYAL CONTINENTAL Napoli

ECHO VALVE SURGERY. Terzo Congresso Nazionale 12/13 GIUGNO 2014. HOTEL ROYAL CONTINENTAL Napoli Clinica Mediterranea struttura Ospedaliera con alta specialità del cuore accreditata ssn ECHO VALVE SURGERY Terzo Congresso Nazionale 12/13 GIUGNO 2014 HOTEL ROYAL CONTINENTAL Napoli Presidente: M. Librera

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome IPPOLITO ROSARIO ANNA Indirizzo VIA B. CRAXI 9 87075 TREBISACCE Telefono 098158222 3333990230 Fax E-mail

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. BERTOLI DANIELE Data di nascita 19/11/1960. Dirigente ASL I fascia - S.C. Cardiologia Clinica Riabilitativa,

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. BERTOLI DANIELE Data di nascita 19/11/1960. Dirigente ASL I fascia - S.C. Cardiologia Clinica Riabilitativa, INFORMAZIONI PERSONALI Nome BERTOLI DANIELE Data di nascita 19/11/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia ASL DI SPEZZINO Dirigente ASL I fascia - S.C. Cardiologia

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA SAN GIOVANNI BATTISTA DI TORINO. Divisione : Cardiologia 2 Dr. S. Marra

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA SAN GIOVANNI BATTISTA DI TORINO. Divisione : Cardiologia 2 Dr. S. Marra AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA SAN GIOVANNI BATTISTA DI TORINO Divisione : Cardiologia 2 Dr. S. Marra CPSI FARRIS Barbara GALLONE Giuseppe OLLINO Nadia Dott.ssa ANDRIANI Monica 2 C. M. Maschio 58 anni

Dettagli

Trieste. cardiacimagingtrieste.keycongressi.it

Trieste. cardiacimagingtrieste.keycongressi.it _ Trieste cardiacimagingtrieste.keycongressi.it " " " ". ' ' ' È À,. : À ' 14:00 Registrazione partecipanti 14:15 Introduzione e presentazione degli obiettivi del corso G. Faganello, B. Pinamonti (Trieste)

Dettagli

Esperienze nella gestione ambulatoriale dello scompenso cardiaco.

Esperienze nella gestione ambulatoriale dello scompenso cardiaco. Heart Failure History Esperienze nella gestione ambulatoriale dello scompenso cardiaco. Mauro Feola Riabilitazione Cardiologica-Unita Scompenso Cardiaco Ospedale di Fossano e Mondovi (CN) Gheorgiade Comparazione

Dettagli

L Urgenza alla Moviola

L Urgenza alla Moviola L Urgenza alla Moviola a cura del Dipartimento di Emergenza Urgenza Ospedale di Circolo Fondazione Macchi Varese 08 giugno 2010 Un caso complicato di sindrome coronarica acuta Alessandro Orrù,, Marco Torretta,

Dettagli

PROGRAMMA SCIENTIFICO

PROGRAMMA SCIENTIFICO Domenica 23 Maggio PROGRAMMA SCIENTIFICO 8.00-10.30 MINIMASTER a cura del Centro Formazione ANMCO SALA CAVANIGLIA IL LABORATORIO DI ARITMOLOGIA (I parte) Coordinatori: M. Disertori (Trento) - L. Sabbadin

Dettagli

con il patrocinio di Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Reggio Emilia HUB& SPOKE

con il patrocinio di Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Reggio Emilia HUB& SPOKE con il patrocinio di Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Reggio Emilia Cla s sic Ho tel HUB& SPOKE bre 201 lia i m E o i g g Re 4 Be cem st We ste rn 4 di FACU Romualdo Belardinelli, Ancona

Dettagli

Ospedale generale di zona Moriggia-Pelascini di Gravedona ed Uniti (CO) Dal settembre 2002 ad oggi

Ospedale generale di zona Moriggia-Pelascini di Gravedona ed Uniti (CO) Dal settembre 2002 ad oggi Nome e indirizzo del datore di Tipo di azienda o settore Tipo di impiego Principali mansioni e responsabilità Presidio Ospedaliero di Morbegno (SO) CAL dialisi Infermiera professionale Assistenza infermieristica

Dettagli

RUOLO DELL INFERMIERE DI FAMIGLIA 1 : è quello di aiutare gli individui e

RUOLO DELL INFERMIERE DI FAMIGLIA 1 : è quello di aiutare gli individui e Progetto scompenso Infermiere di Famiglia Dal documento HEALTH 21 OMS 1998: obiettivo XV L integrazione del settore sanitario In molti stati membri è necessaria una maggiore integrazione del settore sanitario

Dettagli

Dr. Francesca Bertolin Cardiologia Riabilitativa Fondazione Salvatore Maugeri Presidio Major Torino

Dr. Francesca Bertolin Cardiologia Riabilitativa Fondazione Salvatore Maugeri Presidio Major Torino RIABILITAZIONE CARDIOLOGICA DEGENZIALE (CR) IN PAZIENTI SOTTOPOSTI AD IMPIANTO TRANSCATETERE DI VALVOLA AORTICA (TAVI) CONFRONTATI CON PAZIENTI SOTTOPOSTI A SOSTITUZIONE VALVOLARE AORTICA PER VIA CHIRURGICA

Dettagli

ECOCARDIOGRAFIA CLINICA BASE

ECOCARDIOGRAFIA CLINICA BASE ECOCARDIOGRAFIA CLINICA BASE 1 Giornata Mercoledì 05 Marzo 2014 09,00-11,00 - Serie di Relazioni su Tema Preordinato Presentazione del Seminario Fisica degli Ultrasuoni Dott. P. Trambaiolo /A. Posteraro

Dettagli

L ECG: che fare oggi? TeT Dott. Enrico Puccini

L ECG: che fare oggi? TeT Dott. Enrico Puccini L ECG: che fare oggi? Benche l Elettrocardiogramma abbia 100 anni e ancora al centro della Medicina cardiovascolare! A CONDIZIONE CHE L ECG VENGA COMPUTERIZZATO, LA SUA ANALISI VENGA CENTRALIZZATA E QUINDI

Dettagli

PROPOSTE FORMATIVE - PFA 2016

PROPOSTE FORMATIVE - PFA 2016 PROPOSTE FORMATIVE - PFA 2016 Responsabile Scientifico Titolo Evento Tipo Corso Trimestre di svolgimento Durata attività formativa in ore Numero partecipanti Obiettivo formativo 1 Giancarlo Proietti Necci

Dettagli

GIORNATE MEDICHE DI SANTA MARIA NUOVA 2014. Dott.ssa Federica Giannotti Cardiologia SMN

GIORNATE MEDICHE DI SANTA MARIA NUOVA 2014. Dott.ssa Federica Giannotti Cardiologia SMN GIORNATE MEDICHE DI SANTA MARIA NUOVA 2014 Dott.ssa Federica Giannotti Cardiologia SMN MONITORAGGIO REMOTO REMOTO il paziente non deve recarsi in ospedale MONITORAGGIO permette un flusso continuo di informazioni

Dettagli

CORSO DI AGGIORNAMENTO IN PNEUMO CARDIOLOGIA

CORSO DI AGGIORNAMENTO IN PNEUMO CARDIOLOGIA ACCP CAPITOLO ITALIANO CORSO DI AGGIORNAMENTO IN PNEUMO CARDIOLOGIA Responsabili Scientifici Fabio G. Vassallo, MD, FCCP Enzo Barducci, MD SALA DELLA TORRE FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI GORIZIA Gorizia

Dettagli

Importanza della Riabilitazione Cardiologica

Importanza della Riabilitazione Cardiologica Prevenire lo scompenso e le sue recidive Sessione II - Prevenzione, Terapia e Riabilitazione dello Scompenso Cardiaco Importanza della Riabilitazione Cardiologica Prevenire lo scompenso e le sue recidive

Dettagli

ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2

ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2 ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2 Il processo infermieristico espresso con un linguaggio comune: sviluppo delle competenze professionali attraverso la capacità di formulare diagnosi infermieristiche

Dettagli

ATTIVITA SPORTIVA NELLA RIABILITAZIONE

ATTIVITA SPORTIVA NELLA RIABILITAZIONE ATTIVITA SPORTIVA NELLA RIABILITAZIONE Sala Farnese Palazzo d Accursio Bologna, 16 Giugno 2012 Gianfranco Tortorici U.O. Cardiologia Ospedale Maggiore, Bologna MORTALITA IN ITALIA (ISTAT) 2% 3% 5% 5% 9%

Dettagli

Siamo pronti per nuovi programmi nazionali, e a quali benefici potrebbero portare?

Siamo pronti per nuovi programmi nazionali, e a quali benefici potrebbero portare? Siamo pronti per nuovi programmi nazionali, e a quali benefici potrebbero portare? Il cuore Francesco Grigioni Istituto di Cardiologia Università di Bologna Agenzia sanitaria e sociale regionale PREVALENZA

Dettagli

Ospedale S. CAMILLO di Comacchio (FE) Azienda Ospedaliera Universitaria S.Anna Di Ferrara

Ospedale S. CAMILLO di Comacchio (FE) Azienda Ospedaliera Universitaria S.Anna Di Ferrara F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome e Cognome Indirizzo MATTEO CHIARABELLI VIA NENNI 14, 40060 TOSCANELLA DOZZA BOLOGNA Telefono 347 5223078 C.F. E-mail CHRMTT77B27C912H

Dettagli

II CORSO DI CARDIOLOGIA AD IMPRONTA CARDIOCHIRURGICA

II CORSO DI CARDIOLOGIA AD IMPRONTA CARDIOCHIRURGICA II CORSO DI CARDIOLOGIA AD IMPRONTA CARDIOCHIRURGICA Programma di aggiornamento professionale in cardiologia e cardiochirurgia 1 dicembre - 19 gennaio - 23 febbraio 23 marzo - 20 aprile AUDITORIUM CASA

Dettagli

per Infermieri in Cardiologia Promosso dal Dipartimento Cardiovascolare A. De Gasperis P r o g r a m m a F I N A L E

per Infermieri in Cardiologia Promosso dal Dipartimento Cardiovascolare A. De Gasperis P r o g r a m m a F I N A L E Promosso dal Dipartimento Cardiovascolare A. De Gasperis Ospedale Niguarda Ca Granda - Milano 25 Corso teorico-pratico per Infermieri in Cardiologia Milano 30 Settembre - 1 Ottobre 2009 P r o g r a m m

Dettagli

Relazioni a Congressi/Convegni Pubblicate

Relazioni a Congressi/Convegni Pubblicate Relazioni a Congressi/Convegni Pubblicate 1. L azione dell Assistente Sanitaria per l indagine nella convivenza del malato. I Convegno delle Assistenti Sanitarie dei Consorzi Provinciali Antitubercolari,

Dettagli

Curriculum Vitae di MIRIAM SPADARO

Curriculum Vitae di MIRIAM SPADARO Curriculum Vitae di MIRIAM SPADARO DATI PERSONALI nato a MESSINA il 05-12-1972 PROFILO BREVE Dirigente Medico di Medina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza,Specialista in Medicina Interna con indirizzo

Dettagli

Il senso di un percorso. 20 settembre 2012. Hotel & Congressi Via Altura 11/bis, Bologna

Il senso di un percorso. 20 settembre 2012. Hotel & Congressi Via Altura 11/bis, Bologna 20 settembre 2012 Relais Bellaria Hotel & Congressi Via Altura 11/bis, Bologna Il senso di un percorso dalle esperienze in corso alle nuove prospettive dell Assistenza Territoriale per il malato cronico

Dettagli

GIORNATE MEDICHE FIORENTINE 2011 Firenze 2-3 Dicembre 2011

GIORNATE MEDICHE FIORENTINE 2011 Firenze 2-3 Dicembre 2011 GIORNATE MEDICHE FIORENTINE 2011 Firenze 2-3 Dicembre 2011 La Medicina di iniziativa L esperienza fiorentina Alessandro Del Re CHRONIC CARE MODEL SANITA D INIZIATIVA Dalla medicina di attesa Alla sanità

Dettagli

Intensita di cura. 1. Perché 2. Linguagg io 3. Strument i

Intensita di cura. 1. Perché 2. Linguagg io 3. Strument i Intensita di cura 1. Perché 2. Linguagg io 3. Strument i Intensita di cura: perchè? 1. Evoluzione dei bisogni di cura 2. Evoluzione delle tecnologie 3. Multidisciplinarietà 4. Produttività 1. Evoluzione

Dettagli

L ESEMPIO DELLA VALVOLA CARDIACA TRANSCATETERE

L ESEMPIO DELLA VALVOLA CARDIACA TRANSCATETERE L ESEMPIO DELLA VALVOLA CARDIACA TRANSCATETERE VALVOLA CARDIACA TRANSCATETERE L ASSESSMENT Caratteristiche del dispositivo medico: le protesi valvolari aortiche trascatetere in commercio presentano alcune

Dettagli

SULLE SPONDE DEL TICINO

SULLE SPONDE DEL TICINO SULLE SPONDE DEL TICINO PTA CAROTIDEA Presentazione clinico- assistenziale di un caso e tecnologia G.Sasso, P.Fecchio Divisione di Cardiologia Ospedale degli Infermi Rivoli Direttore Ferdinando dr. Varbella

Dettagli

1979- oggi A. O. Ospedali Riuniti Villa Sofia-Cervello Viale Strasburgo 233 Palermo

1979- oggi A. O. Ospedali Riuniti Villa Sofia-Cervello Viale Strasburgo 233 Palermo FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Vincenzo Cirrincione Indirizzo Via Papa Sergio I N 11/B 90142 Palermo Telefono 091 7808098 (Osp.) 091 546439 ( casa) +393386539879 Fax

Dettagli

Dirigente Medico I Livello AZIENDA OSPEDALIERA PUGLIESE - CIACCIO Dirigente - U.O. Medicina d'urgenza

Dirigente Medico I Livello AZIENDA OSPEDALIERA PUGLIESE - CIACCIO Dirigente - U.O. Medicina d'urgenza INFORMAZIONI PERSONALI Nome Talarico Francesca Data di nascita 28/01/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico I Livello AZIENDA OSPEDALIERA PUGLIESE

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono E-mail Nazionalità Luogo e Data di nascita Altro ESPERIENZA LAVORATIVA ANTONIO MAFRICI

Dettagli

Dirigente ASL I fascia - UOC MCAU Ospedale Piemonte

Dirigente ASL I fascia - UOC MCAU Ospedale Piemonte INFORMAZIONI PERSONALI Nome Trimarchi Tiziana Data di nascita 19/11/1974 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA OSPEDALE PIEMONTE Dirigente ASL I fascia

Dettagli

Dimensioni, aree e volumi intracavitari Massa e stress parietale Funzione globale Segmentazione e funzione regionale Funzione ventricolare dx

Dimensioni, aree e volumi intracavitari Massa e stress parietale Funzione globale Segmentazione e funzione regionale Funzione ventricolare dx CORSO DI ECOCARDIOGRAFIA di I Livello 23-24-25 Gennaio 2014 Palermo Grand Hotel Piazza Borsa PRIMO GIORNO 23 GENNAIO 2014 8,30 Registrazione dei partecipanti e consegna del materiale didattico ECM Presentazione

Dettagli

La sincope: Modalità di codifica

La sincope: Modalità di codifica GIAC Volume 6 Numero 3 Settembre 2003 NOTE DI ECONOMIA SANITARIA La sincope: Modalità di codifica a cura di AIAC e Medtronic G Ital Aritmol Cardiostim 2003;3:152-157 S econdo il recente accordo Stato-Regioni,

Dettagli

gestione della sincope

gestione della sincope 5 Convegno di Formazione Teorico Pratico Multidisciplinare: La Sincope e le Perdite Transitorie di Coscienza di Sospetta Natura Sincopale Royal Carlton Hotel, Bologna, 10 11 marzo 2011 Il ruolo degli infermieri

Dettagli

"La forza è nelle differenze, non nelle similitudini" Stephen Covey (scrittore)

La forza è nelle differenze, non nelle similitudini Stephen Covey (scrittore) "La forza è nelle differenze, non nelle similitudini" Stephen Covey (scrittore) Modelli di interazione tra Dipartimento di Prevenzione e Distretti nella ASL Roma A 5 Ottobre 2013 Angelo Barbato Barbara

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome MARIANI MIRIAM Indirizzo VIA DON LIDIO PASSERI 22, 26010 -CORTE DE FRATI CREMONA- ITALIA Telefono 3331389316 Fax 0372930046 E-mail Sami19@libero.it

Dettagli

PROGRAMMA PRELIMINARE. IIIˆ Edizione. Livorno Trombosi. Gray Zones MEETING & CONFERENCE CENTRE. Livorno PANCALDI

PROGRAMMA PRELIMINARE. IIIˆ Edizione. Livorno Trombosi. Gray Zones MEETING & CONFERENCE CENTRE. Livorno PANCALDI PROGRAMMA PRELIMINARE IIIˆ Edizione Livorno Trombosi Gray Zones MEETING & CONFERENCE CENTRE Livorno PANCALDI 9-10 OTTOBRE 2015 PATROCINI RICHIESTI I GIORNATA VENERDÌ 9 OTTOBRE 2015 08,15 Registrazione

Dettagli

Curriculum vitae di NICOLETTA SCAVINO

Curriculum vitae di NICOLETTA SCAVINO q Curriculum vitae di NICOLETTA SCAVINO D A T I P E R S O N A L I Nome e cognome Data e luogo di nascita Residenza Nicoletta Scavino 6 settembre 1959, Alba (CN) C.so Francia 103/a 10098 RIVOLI Tel. 011-9572601

Dettagli

vilio.simonini@gmail.com

vilio.simonini@gmail.com CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome Simonini Vilio E-mail Nazionalità vilio.simonini@gmail.com Italiana Data di nascita 26 Febbraio 1957 ESPERIENZA LAVORATIVA Date (da a) 1979 2007 Nome

Dettagli