UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA"

Transcript

1 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA BANDO PER L AMMISSIONE AL CORSO DI PERFEZIONAMENTO PROFESSIONALE ENTERPRISE 2.0 a.a. 2008/2009 L Università degli Studi dell Insubria la Facoltà di Scienze MM.FF.NN. di Varese e il Dipartimento di Informatica e Comunicazione (DICOM) propongono il Corso di perfezionamento professionale: Entreprise 2.0. Il Direttore del corso è il Professor Gaetano Aurelio Lanzarone, Ordinario di Informatica presso la Facoltà di Scienze MM.FF.NN. Varese e Direttore del DICOM. Enti patrocinanti Il corso è patrocinato da: - AICA (Associazione Italiana per l Informatica ed il Calcolo Automatico - A.U.S.E.D. (Associazione Utilizzatori Sistemi E tecnologie Dell'informazione) - Club TI (Club per le Tecnologie dell Informazione) - Camera di Commercio della Provincia di Varese Obiettivi formativi Anche nel nostro paese l Enterprise 2.0 sta diventando una leva fondamentale nella risposta ad esigenze profonde di rilancio della competitività, della messa a sistema dei network industriali, dell'incremento di velocità e reattività sui mercati internazionali, di umanizzazione delle organizzazioni. L Ateneo propone al management delle imprese e delle organizzazioni e a professionisti un corso di perfezionamento a livello internazionale come occasione di confronto e di riflessione sui fenomeni più recenti e rivoluzionari del web mondiale. Un momento per entrare in contatto con i maggiori leader di innovazione organizzativa, per confrontarsi con casi di eccellenza dall Italia e dall estero, per creare network con colleghi e persone impegnate nello stesso ambito di lavoro. Il corso è rivolto in particolare alle aziende italiane ed ha lo scopo di affrontare l evoluzione del Web, quello che oggi si chiama Web 2.0 e che, applicato alle aziende, diventa Enterprise 2.0. Questo nuovo modello d intervento sta cambiando il funzionamento dei mercati e delle organizzazioni. Questa trasformazione apre grandi spazi di innovazione per tutti i processi strategici aziendali ed in particolare per la gestione della conoscenza e dei meccanismi di apprendimento. Si aprono nuove possibilità di sviluppo organizzativo che per migliorare le performance, per diffondere l apprendimento, per sostenere l innovazione, per costruire appartenenza e motivazione mettono in campo modalità nuove di intervento: informali, guidate dal basso, spontanee, contestuali. Nelle reti di vendita, nei servizi di assistenza post vendita, nella produzione, nel marketing e in tutte le aree aziendali la dimensione informale dell organizzazione comunità di pratica, social networking, comunità di circostanza, comunità di apprendimento mostra un ruolo crescente nella costruzione del risultato; di questa il management comincia ad occuparsi, rivedendo profondamente i modelli di leadership e di governo. L impulso è dato oltre che dalla velocità del cambiamento e dal valore crescente del capitale umano nella competizione dal fatto che i mercati e i contesti in cui le organizzazioni operano stanno funzionando come delle conversazioni e delle community di clienti. E tutto questo pone nuove sfide 1

2 alla gestione dei saperi aziendali, ai sistemi manageriali, al marketing, alla formazione, alle corporate university. Obiettivi generali del corso: Comprendere le trasformazioni del Web 2.0 verso l Enterprise 2.0 e i suoi impatti sui processi di gestione e sviluppo delle risorse umane e in generale sul funzionamento dell organizzazione Confrontarsi con esperienze italiane ed internazionali di coltivazione di community aziendali attraverso l utilizzo di Blog, Wiki, sistemi di gestione e creazione di conoscenza in modalità partecipate in organizzazioni pubbliche e private, attraverso il racconto dei protagonisti Accedere a strumenti e metodologie di lavoro collaudate sul campo per progettare, lanciare, coltivare sistemi Enterprise 2.0 Il corso si caratterizza per: Una riflessione a 360 sugli impatti organizzativi e di business che l'enterprise 2.0 introduce Un esplorazione completa dei diversi ambiti di intervento dell Enterprise 2.0: tagging, Blog, Wiki, feed rss, open innovation, widget Un taglio operativo focalizzato su casi applicativi e metodologie/strumenti collaudati sul campo La docenza di esperti di primaria importanza a livello internazionale nei rispettivi ambiti di azione Per gli Imprenditori ed il Top Management Per poter anticipare e guidare l'evoluzione delle proprie organizzazioni tramite modelli partecipativi e bottom-up Per vedere il perché e il come di innovazioni profonde che aumentano la creatività, l efficienza e la qualità Per capire e capitalizzare i cambiamenti sui modelli di business introdotti dal Web 2.0 Per le Direzioni del Personale Per migliorare la gestione dei saperi, delle persone e dei network sociali all interno delle organizzazioni Per ampliare i processi di formazione formale tramite contenuti generati dai partecipanti e modalità informali Per conoscere e comprendere i nuovi scenari dello sviluppo organizzativo Per le Direzioni Commerciali e Marketing Per entrare in contatto con esperienze ed esperti internazionali che hanno introdotto modalità nuove di dialogo con i mercati Per portare il cliente all interno dei processi di innovazione come partner e motore di rinnovamento Per trasformarsi in organizzazioni porose e capaci di coinvolgere i clienti come canali di marketing gratuiti e trasparenti Per i Professionisti Per estendere le proprie esperienze e competenze nell ambito delle tecnologie web più attuali ed innovative Per arricchire la propria professionalità e valorizzarla per il conseguimento di un più qualificato posizionamento nel mondo del lavoro Docenti e Contenuti del percorso formativo L'attività didattica, per un totale di 140 ore, sarà svolta da docenti dell Ateneo, da docenti esterni e da qualificati esperti del settore a livello nazionale ed internazionale. La didattica è articolata nei seguenti moduli 2

3 Titolo modulo Ore didattica* Dal web 1 al web Social Media e la Long Tail 12 Gli strumenti dell Enterpise Dalle organizzazioni verticali alle organizzazioni a rete 12 La Open Innovation e il crowdsourcing 12 La Social Network Analisys e la Organizational Network Analisys 12 Le comunità di pratica come strumento di sviluppo organizzativo 12 Come integrare l organizzazione formale e quella informale: Development Center Autopoietico Project work On line 44 L iscrizione al Corso di perfezionamento è consentita a coloro che sono in possesso di un titolo universitario, come previsto dall articolo 19 del Regolamento Didattico di Ateneo. Il Comitato Scientifico Didattico valuterà l idoneità di eventuali titoli conseguiti all estero ore totali * Le attività d aula saranno integrate con un ambiente web - based di Learning Community e di social network. Sede, calendario e modalità di didattica Il corso si terrà presso una sede universitaria in Varese. Le lezioni si svolgeranno normalmente nelle giornate di sabato, secondo un calendario che sarà comunicato. Potranno essere organizzate specifiche iniziative anche in altre giornate della settimana. Le lezioni si terranno di norma in lingua italiana ed in laboratorio informatico. Potranno essere tenute lezioni in lingua inglese, di cui è richiesta da parte degli allievi, una buona conoscenza. Le lezioni cominceranno il sabato 31 gennaio 2009 ed avranno termine entro il mese di gennaio Sito Web Informazioni più dettagliate su docenti, contenuti del corso e modalità organizzative si trovano sul sito: Numero posti disponibili e quota d iscrizione Saranno ammessi al corso massimo 20 (venti) iscritti. Il corso sarà attivato solo se gli iscritti raggiungeranno il numero minimo di 15 (quindici). La quota di iscrizione al corso è fissata in 6.000,00 (seimila/00), da versare in un'unica soluzione all atto dell iscrizione. Si informa che i posti disponibili con accesso aperto ai candidati che presenteranno regolare domanda sono minimo 15 (quindici). Ulteriori posti, entro il numero massimo, potranno essere riservati a discrezione del Comitato Scientifico Didattico. Requisiti per l ammissione ed eventuale selezione

4 Qualora si superino le venti domande di ammissione, sarà effettuata da specifica Commissione una graduatoria di accesso sulla base della valutazione del curriculum vitae et studiorum e degli altri eventuali titoli presentati da ogni candidato in allegato alla domanda di ammissione. Comunque, entro il numero massimo, potranno essere ammessi nella graduatoria di accesso anche candidati privi di titolo universitario con la qualifica di uditori, per i quali il corso potrà essere riconosciuto come di aggiornamento al raggiungimento delle presenze minime successivamente indicate. Nel caso di finanziamenti in forma di borse di studio, finalizzati a facilitare il conseguimento di un più qualificato posizionamento nel mondo del lavoro, le relative borse saranno assegnate a candidati all ammissione privi di contratto di lavoro dipendente a tempo indeterminato in essere, nell ordine della graduatoria generale di cui sopra. Modalità di partecipazione Il modulo della domanda di ammissione al Corso è scaricabile dal sito internet: alla voce Dopo la Laurea/Corsi di perfezionamento, oppure Ufficio Al.For.. La domanda dovrà essere inviata dal 30 ottobre al 15 dicembre 2008, ore mediante fax (al numero ) oppure mediante (all indirizzo con allegato il modulo compilato interamente e la documentazione richiesta. Nel caso di si deve inviare documentazione firmata e riprodotta mezzo scanner. L originale sarà consegnato il primo giorno delle lezioni in caso di ammissione. L Ufficio Al.For. (via G.B. Vico 46, Villa Toeplitz, Varese, orario: dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 12.00) invierà conferma di avvenuta ricezione della domanda; l interessato avrà cura di assicurarsi di ricevere tale conferma. Le domande pervenute oltre il termine sopra indicato non saranno prese in considerazione. Alla domanda redatta su apposito modulo dovranno essere allegati i seguenti documenti: - curriculum vitae et studiorum; - titoli culturali, scientifici, didattici e professionali; - fotocopia fronte-retro di un documento di identità valido Qualora i titoli non possano essere consegnati in originale, i candidati potranno produrre una dichiarazione sostitutiva dell atto di notorietà attestante la conformità all originale (art. 19 del D.P.R. 445/2000). Per i titoli conseguiti all estero allegare inoltre: - titolo di studio tradotto e legalizzato dalla Rappresentanza italiana (Ambasciata o Consolato) nel Paese ove si è conseguito il titolo; - dichiarazione di valore in loco da richiedere alla stessa Rappresentanza. I cittadini non comunitari residenti all estero devono presentare la domanda di partecipazione, unitamente al titolo di studio posseduto, alle Rappresentanze Diplomatiche Italiane che provvedono ad inviarla all Università entro i termini previsti dal presente bando (ai sensi delle disposizioni triennali del prot. n del Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca studenti / studenti stranieri). I cittadini della Svizzera sono equiparati ai comunitari. Graduatoria L elenco degli ammessi al corso sarà pubblicato, entro cinque giorni lavorativi dalla data di scadenza del bando, sul sito internet: alla voce Dopo la Laurea/Corsi di perfezionamento, oppure Ufficio Al.For. e mediante affissione all albo del DICOM. La pubblicazione sostituisce a tutti gli effetti ogni comunicazione personale. 4

5 Modalità di iscrizione e versamento della quota Iscrizione al Corso Gli ammessi dovranno perfezionare l iscrizione al Corso con la consegna della ricevuta del versamento di 6.000,00 (seimila/00) entro le ore del 16 gennaio 2009 presso l Ufficio Al.For. via G.B. Vico 46, Villa Toeplitz, Varese, (nei seguenti orari: dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle oppure inoltrando copia della ricevuta via fax allo 0332 / o via ad (con consegna dell originale alla prima lezione utile). La marca da bollo da 14,62 cadauno prevista per la domanda d iscrizione è compresa nella quota di iscrizione versata. Versamento quota iscrizione Dovrà essere versata la somma di 6.000,00 (seimila/00) per il Corso mediante bonifico bancario alle seguenti coordinate bancarie del conto corrente intestato ad Università degli Studi dell Insubria - Dipartimento di Informatica e Comunicazione presso Banca Intesa San Paolo, Varese 02 - Filiale n IBAN - IT74P codice SWIFT- BCITITMM (codice da inserire per pagamenti provenienti dall estero) causale: contributo d iscrizione per - nome e cognome - al Corso E2. Le spese del bonifico non sono a carico dell Ateneo. Ad avvenuto inizio della prima lezione la quota di iscrizione versata dall allievo non potrà in alcun caso essere restituita. Conseguimento dell attestato Per conseguire l attestato finale di partecipazione al Corso è necessario frequentare almeno il 75% delle ore di lezione previste. Responsabile del procedimento Il Responsabile del Procedimento Amministrativo, ai sensi degli artt. 4, 5 e 6 della Legge 241/90, è il dott. Marco Cerini, Responsabile dell Ufficio Speciale per l Alta Formazione Al.For. Per informazioni relative all organizzazione del Corso contattare: Ufficio Speciale per l Alta Formazione - Al.For. Dott. Marco Cerini Via G.B. Vico, Varese tel. 0332/ fax 0332/ Varese, 22 ottobre 2008 Il Direttore Amministrativo (Dott. Marino Balzani) Il Rettore (Prof. Renzo Dionigi) 5

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA BANDO PER L AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN GESTIONE E SICUREZZA DEI SISTEMI INFORMATICI ED INFORMATIVI GE.S.S.I.C.A. L Università degli Studi dell Insubria, Facoltà di Scienze MM. FF.

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA UNIVERSITE MONTESQUIEU BORDEAUX IV BANDO PER L AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN FAMILY BUSINESS L Università degli Studi dell Insubria, Facoltà di Economia, propone un Master Universitario

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI SECONDO LIVELLO IN DIAGNOSI E TRATTAMENTO DELLE DISABILITA DI APPRENDIMENTO IN ETA EVOLUTIVA

BANDO PER L AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI SECONDO LIVELLO IN DIAGNOSI E TRATTAMENTO DELLE DISABILITA DI APPRENDIMENTO IN ETA EVOLUTIVA BANDO PER L AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI SECONDO LIVELLO IN DIAGNOSI E TRATTAMENTO DELLE DISABILITA DI APPRENDIMENTO IN ETA EVOLUTIVA L Università degli Studi dell Insubria realizza un Master

Dettagli

Master Post Laurea Auditing e Controllo Interno Formazione Avanzata Economia BANDO DI CONCORSO

Master Post Laurea Auditing e Controllo Interno Formazione Avanzata Economia BANDO DI CONCORSO BANDO DI CONCORSO Ottobre 2009 Ottobre 2010 Art. 1 Istituzione master Presso la Facoltà di Economia dell Università di Pisa è istituito, ai sensi dell art. 4 dello Statuto, e attivato per l anno accademico

Dettagli

Master in Finanza e Controllo di Gestione Formazione Avanzata Economia

Master in Finanza e Controllo di Gestione Formazione Avanzata Economia BANDO DI CONCORSO Anno Accademico 2009/2010 Art. 1 Istituzione del master Presso la Facoltà di Economia dell Università di Pisa è istituito, ai sensi dell art. 4 dello Statuto e attivato per l Anno Accademico

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA BANDO PER L AMMISSIONE AL MASTER DI I LIVELLO IN FORMATORI INTERCULTURALI DI LINGUA ITALIANA PER STRANIERI - FILIS A.A. 2011/2012 L Università degli Studi dell Insubria

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLTNSUBRIA Facoltà di Giurisprudenza Via Sant'Abbondio, n. 12-22100 Como

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLTNSUBRIA Facoltà di Giurisprudenza Via Sant'Abbondio, n. 12-22100 Como UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLTNSUBRIA BANDO PER L'AMMISSIONE AL CORSO DI AGGIORNAMENTO TEORICO-PRATICO IN MATERIA DI INVESTIGAZIONI PRIVATE A.A. 2011/2012 L'Università degli Studi dell'insubria - Facoltà

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2014/2015

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2014/2015 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2014/2015 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata Dipartimento di Studi di Impresa Governo Filosofia in collaborazione con Università degli Studi di Roma La Sapienza - Dipartimento di Comunicazione e Ricerca

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

L UNIVERSITA TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA presenta la I edizione del Master di II livello in PSICOLOGIA DELLO SPORT

L UNIVERSITA TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA presenta la I edizione del Master di II livello in PSICOLOGIA DELLO SPORT Prot. n 184 del 30/07/2015 D.R. n 98 del 30/07/2015 L UNIVERSITA TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA presenta la I edizione del Master di II livello in PSICOLOGIA DELLO SPORT Con il patrocinio di Associazione

Dettagli

Oggetto Bando di ammissione al Master di I Livello in Credito e relazioni commerciali nelle Banche di Credito Cooperativo (BCC) a.a.

Oggetto Bando di ammissione al Master di I Livello in Credito e relazioni commerciali nelle Banche di Credito Cooperativo (BCC) a.a. Prot n.21617-i/7 Foggia, 12/09/2013 Rep. A.U.A. n.313-2013 Area Didattica, Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile dott. Tommaso

Dettagli

BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI 1 LIVELLO IN STRATEGIC MARKETING MANAGEMENT (FAD) Anno Accademico 2005/2006

BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI 1 LIVELLO IN STRATEGIC MARKETING MANAGEMENT (FAD) Anno Accademico 2005/2006 BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI 1 LIVELLO IN STRATEGIC MARKETING MANAGEMENT (FAD) Anno Accademico 2005/2006 Indicazioni generali L Università degli studi di Modena e Reggio Emilia, ai sensi

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO in Economia e Banking per la piccola e media impresa. Bando di ammissione A.A. 2009/2010

MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO in Economia e Banking per la piccola e media impresa. Bando di ammissione A.A. 2009/2010 MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO in Economia e Banking per la piccola e media impresa Bando di ammissione A.A. 2009/2010 Art. 1 1. L Università degli Studi di Cassino istituisce, per l a.a. 2009/2010,

Dettagli

Università di Modena e Reggio Emilia

Università di Modena e Reggio Emilia Università di Modena e Reggio Emilia BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO SERALE DI I LIVELLO IN AMMINISTRAZIONE, FINANZA E CONTROLLO DI GESTIONE anno accademico 2003-2004 Indicazioni generali L

Dettagli

MANAGEMENT DELLE IMPRESE DI SERVIZI ENERGETICI ED AMBIENTALI REVISORE AMBIENTALE (MISEA-RA)

MANAGEMENT DELLE IMPRESE DI SERVIZI ENERGETICI ED AMBIENTALI REVISORE AMBIENTALE (MISEA-RA) DIPARTIMENTO DI ECONOMIA BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER IN MANAGEMENT DELLE IMPRESE DI SERVIZI ENERGETICI ED AMBIENTALI REVISORE AMBIENTALE (MISEA-RA) MANAGEMENT OF ENERGETIC AND ENVIRONMENTAL SERVICE ENTERPRISES

Dettagli

BANDO MASTER IN INTERNATIONAL BUSINESS STUDIES Accreditato ASFOR IXX edizione Anno 2014/2015 1

BANDO MASTER IN INTERNATIONAL BUSINESS STUDIES Accreditato ASFOR IXX edizione Anno 2014/2015 1 BANDO MASTER IIN IINTERNATIIONAL BUSIINESS STUDIIES Accrediitato ASFOR IIXX ediiziione Anno 2014/2015 1 Indicazioni generali Il CIS è la Scuola per la Gestione d Impresa di Unindustria Reggio Emilia operante

Dettagli

Management Innovativo delle Organizzazioni Sanitarie

Management Innovativo delle Organizzazioni Sanitarie Decreto Rettorale N.540 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI URBINO CARLO BO FACOLTA DI SOCIOLOGIA Bando di selezione per l ammissione al MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO in Management Innovativo delle Organizzazioni

Dettagli

BANDO DI AMMISSIONE AL

BANDO DI AMMISSIONE AL Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN BUSINESS STUDIES Anno Accademico 2003/2004 1 Indicazioni generali L Università degli Studi di

Dettagli

IL RETTORE DECRETA. sono attivati, per l anno accademico 2011/2012 (con inizio nel mese di marzo), i seguenti corsi di perfezionamento:

IL RETTORE DECRETA. sono attivati, per l anno accademico 2011/2012 (con inizio nel mese di marzo), i seguenti corsi di perfezionamento: FUFP/3 VB IL RETTORE - visto il DPR 10 marzo 1982, n. 162, e in particolare gli artt. 1 (comma 2, lettera c), 16 e 17, relativi ai corsi di perfezionamento; - visto l art. 6 della legge 19 novembre 1990,

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA AREA APPRENDIMENTO PERMANENTE, ORIENTAMENTO, E-LEARNING SERVIZIO APPRENDIMENTO PERMANENTE - PERFORM SETTORE APPRENDIMENTO PERMANENTE IL RETTORE D.R. n. 2508 - Vista la

Dettagli

Area Affari Istituzionali, Internazionali e Formazione Divisione Formazione Universitaria e Formazione Permanente

Area Affari Istituzionali, Internazionali e Formazione Divisione Formazione Universitaria e Formazione Permanente FUFP/3 VB IL RETTORE visto il DPR 10 marzo 1982, n. 162, e in particolare gli artt. 1 (comma 2, lettera c), 16 e 17, relativi ai corsi di perfezionamento; visto l art. 6 della legge 19 novembre 1990, n.

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Parthenope

Università degli Studi di Napoli Parthenope Università degli Studi di Napoli Parthenope Pos. AG Decreto n. 877 IL RETTORE VISTO il Decreto Ministeriale n. 270 del 22 ottobre 2004; VISTO VISTA VISTE PRESO ATTO CONSIDERATO PRESO ATTO ATTESA VISTO

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE in PSICOLOGIA CLINICA PROVA DI AMMISSIONE AL I ANNO A.A. 2008/2009 RISERVATO AI LAUREATI NON MEDICI È indetto

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA AREA FORMAZIONE PERMANENTE E POST LAUREAM Servizio Formazione permanente e orientamento al lavoro PerForm Settore Formazione del Personale IL RETTORE D.R. n. 1138 - Vista

Dettagli

D.R.n. 1197 IL RETTORE

D.R.n. 1197 IL RETTORE U N I V E R S I T A' D E G L I S T U D I D I G E N O V A DIPARTIMENTO FORMAZIONE POST LAUREAM SERVIZIO ALTA FORMAZIONE SETTORE II D.R.n. 1197 IL RETTORE - Visto l art. 31 dello Statuto dell Università

Dettagli

UNIVERSITA PER STRANIERI DANTE ALIGHIERI REGGIO CALABRIA ASSOCIAZIONE CARPE DIEM

UNIVERSITA PER STRANIERI DANTE ALIGHIERI REGGIO CALABRIA ASSOCIAZIONE CARPE DIEM UNIVERSITÀ PER STRANIERI Dante Alighieri REGGIO CALABRIA UNIVERSITA PER STRANIERI DANTE ALIGHIERI REGGIO CALABRIA ASSOCIAZIONE CARPE DIEM Master universitario di I livello in ESPERTO DELLA COMUNICAZIONE

Dettagli

IL RETTORE. l art. 19 del Regolamento Didattico di Ateneo emanato con D.R. n. 2440 del 18.07.2008;

IL RETTORE. l art. 19 del Regolamento Didattico di Ateneo emanato con D.R. n. 2440 del 18.07.2008; Area didattica di Scienze MM.FF.NN. Ufficio Segreteria Studenti IL RETTORE VISTO lo Statuto dell Università degli Studi di Napoli Federico II; VISTO l art. 19 del Regolamento Didattico di Ateneo emanato

Dettagli

BANDO DI CONCORSO Emanato con DR278/2014

BANDO DI CONCORSO Emanato con DR278/2014 BANDO DI CONCORSO Emanato con DR278/2014 CORSO DI ALTA FORMAZIONE Corso di formazione Manageriale per Direttori Generali, Sanitari, Amministrativi delle Aziende Sanitarie - di Nuova Nomina II edizione

Dettagli

Master MICoop a.a. 2015/2016

Master MICoop a.a. 2015/2016 Prot n.14103-i/7 Foggia, 05.06.2015 Rep. A.U.A. n 183-2015 Area Didattica, Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile dott. Tommaso

Dettagli

FINANZA QUANTITATIVA

FINANZA QUANTITATIVA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MACERATA Facoltà di Economia Facoltà di Scienze e Tecnologie Master Universitario di I livello FINANZA QUANTITATIVA Anno Accademico 2007/2008 ART. 1 - ATTIVAZIONE La Facoltà di

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA DIRITTO E ISTITUZIONI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA E GESTIONE IN SANITA A.A. 2012/2013 Direttore: Prof. Federico Spandonaro

Dettagli

Bando per l ammissione al Master universitario di I livello in Economia e Gestione del Turismo

Bando per l ammissione al Master universitario di I livello in Economia e Gestione del Turismo Bando per l ammissione al Master universitario di I livello in Economia e Gestione del Turismo Anno Accademico 2013/2014 Art. 1 - Finalità del bando 1. L Università Ca' Foscari Venezia attiva, per l anno

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI URBINO CARLO BO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE E DISCIPLINE UMANISTICHE. Bando di selezione per l ammissione al

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI URBINO CARLO BO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE E DISCIPLINE UMANISTICHE. Bando di selezione per l ammissione al UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI URBINO CARLO BO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE E DISCIPLINE UMANISTICHE 1.Istituzione Bando di selezione per l ammissione al Corso di aggiornamento professionale

Dettagli

Il Rettore DECRETA. Art.1 Numero dei partecipanti

Il Rettore DECRETA. Art.1 Numero dei partecipanti Università degli Studi di Perugia Il Rettore Oggetto: D.R. n. 2627 Bando Master I livello in Progettazione, coordinamento e valutazione di interventi integrati di promozione ed educazione alla salute A.A.

Dettagli

Master in Management delle Politiche di Sicurezza Urbana MaPS www.soc.uniurb.it/maps

Master in Management delle Politiche di Sicurezza Urbana MaPS www.soc.uniurb.it/maps UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI URBINO CARLO BO Facoltà di Sociologia LaRiCA Laboratorio di Ricerca Comunicazione Avanzata Master in Management delle Politiche di Sicurezza Urbana MaPS www.soc.uniurb.it/maps

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA. BANDO ANNO ACCADEMICO 2008/2009 (Codice corso di studio: 13485) 1. Attivazione

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA. BANDO ANNO ACCADEMICO 2008/2009 (Codice corso di studio: 13485) 1. Attivazione DIPARTIMENTO DI SCIENZE GIURIDICHE - FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA MASTER DI II LIVELLO IN DIRITTO DELL AMBIENTE DIRETTORE PROF. LUIGI CAPOGROSSI COLOGNESI BANDO ANNO ACCADEMICO 2008/2009 (Codice corso di

Dettagli

Bando di concorso. a.a. 2011/2012

Bando di concorso. a.a. 2011/2012 Bando di concorso a.a. 2011/2012 Art. 1 Attivazione del Master Presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa è attivato per l anno accademico 2011/2012 il Master universitario di II livello in Gestione

Dettagli

È stato pubblicato il Bando del corso di perfezionamento FONTI ENERGETICHE RINNOVABILI IN CONTESTI MONTANI.

È stato pubblicato il Bando del corso di perfezionamento FONTI ENERGETICHE RINNOVABILI IN CONTESTI MONTANI. È stato pubblicato il Bando del corso di perfezionamento FONTI ENERGETICHE RINNOVABILI IN CONTESTI MONTANI. Sede del corso: Università della Montagna, via Morino n.8, 25048 Edolo (BS) Periodo di svolgimento:

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA Facoltà di Architettura Valle Giulia (dal 1 novembre 2010 Facoltà di Architettura) D.R. n. 001339 BANDO DI CONCORSO ANNO ACCADEMICO 2010/2011 MASTER DI 1 LIVELLO IN Gestione del Processo Edilizio - Project

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI URBINO CARLO BO FACOLTA DI GIURISPRUDENZA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI URBINO CARLO BO FACOLTA DI GIURISPRUDENZA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI URBINO CARLO BO FACOLTA DI GIURISPRUDENZA Anno Accademico 2011/2012 Bando di concorso per l ammissione al MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO in DIRITTO E GESTIONE DELL AMBIENTE

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA Facoltà di Giurisprudenza Dipartimento Scienze Giuridiche MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN DIRITTO PRIVATO EUROPEO (Codice Corso di Studio da inserire nel bollettino di immatricolazione: 04579) L

Dettagli

EMBA Executive Master in Business Administration

EMBA Executive Master in Business Administration Master Universitario EMBA Executive Master in Business Administration Master Universitario di Secondo Livello part-time 1 a EDIZIONE OTTOBRE 2015 MARZO 2017 LIUC UNIVERSITÀ CATTANEO La LIUC Università

Dettagli

AVVISO PUBBLICO CORSO DI SPECIALIZZAZIONE IN PROJECT MANAGEMENT ANNO 2010-2011. Art. 1 Istituzione del Corso

AVVISO PUBBLICO CORSO DI SPECIALIZZAZIONE IN PROJECT MANAGEMENT ANNO 2010-2011. Art. 1 Istituzione del Corso AVVISO PUBBLICO CORSO DI SPECIALIZZAZIONE IN PROJECT MANAGEMENT ANNO 2010-2011 Art. 1 Istituzione del Corso In conformità alle Delibere adottate dal Senato Accademico e dal Consiglio di Amministrazione,

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MACERATA DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE, DELLA COMUNICAZIONE E DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MACERATA DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE, DELLA COMUNICAZIONE E DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MACERATA DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE, DELLA COMUNICAZIONE E DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI Master universitario di secondo livello in Innovazione nella Pubblica Amministrazione

Dettagli

Divisione Didattica e Studenti

Divisione Didattica e Studenti Divisione Didattica e Studenti Settore Alta Formazione Decreto del Rettore Repertorio n. 328/2014 Prot. n. 6945 del 06/06/2014 Tit. III Cl. 5 Oggetto: Istituzione e attivazione della VI edizione del Corso

Dettagli

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo Centro Europeo per l Editoria Facoltà di Lettere e Filosofia

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo Centro Europeo per l Editoria Facoltà di Lettere e Filosofia Università degli Studi di Urbino Carlo Bo Centro Europeo per l Editoria Facoltà di Lettere e Filosofia Anno accademico 2009/2010 Bando per l ammissione al Master di primo livello FASHION PUBLISHING (Scadenza

Dettagli

Decreto rettorale n. 29 del 17/07/2014 Computer Systems and Communication Networks IL RETTORE

Decreto rettorale n. 29 del 17/07/2014 Computer Systems and Communication Networks IL RETTORE Decreto rettorale n. 29 del 17/07/2014 Istituzione del Master Universitario di primo livello in Computer Systems and Communication Networks. Anno Accademico 2014-2015. IL RETTORE VISTO lo Statuto dell

Dettagli

MaP3 MASTER IN FORMAZIONE DI ESPERTI NELLA PROGETTAZIONE E GESTIONE DI PROCESSI PARTECIPATIVI

MaP3 MASTER IN FORMAZIONE DI ESPERTI NELLA PROGETTAZIONE E GESTIONE DI PROCESSI PARTECIPATIVI MaP3 MASTER IN FORMAZIONE DI ESPERTI NELLA PROGETTAZIONE E GESTIONE DI PROCESSI PARTECIPATIVI Il Master Chi organizza il Master? Il Master è promosso in collaborazione tra la Regione Toscana e sette atenei

Dettagli

BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN STRATEGIE E TECNOLOGIE PER LA GESTIONE. DELL AZIENDA IN RETE (e-business)

BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN STRATEGIE E TECNOLOGIE PER LA GESTIONE. DELL AZIENDA IN RETE (e-business) Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN STRATEGIE E TECNOLOGIE PER LA GESTIONE DELL AZIENDA IN RETE (e-business) Anno Accademico 2003/2004

Dettagli

Area Affari Istituzionali, Internazionali e Formazione Divisione Formazione Universitaria e Formazione Permanente

Area Affari Istituzionali, Internazionali e Formazione Divisione Formazione Universitaria e Formazione Permanente FUFP/3 VB IL RETTORE - visto il DPR 10 marzo 1982, n. 162, e in particolare gli artt. 1 (comma 2, lettera c), 16 e 17, relativi ai corsi di perfezionamento; - visto l art. 6 della legge 19 novembre 1990,

Dettagli

Bando per corso di perfezionamento in Diritto Tributario. "Diritto tributario, accertamento e processo: poteri e garanzie"

Bando per corso di perfezionamento in Diritto Tributario. Diritto tributario, accertamento e processo: poteri e garanzie Bando per corso di perfezionamento in Diritto Tributario "Diritto tributario, accertamento e processo: poteri e garanzie" Vista la L. 15.5.1997, n. 127, pubblicata nel supplemento ordinario alla G.U. n.

Dettagli

Corso di PErFEZioNAMENTo IMPRESA SOCIALE: IMPRENDITORIALITÀ, GESTIONE E STRUMENTI DI FINANZIAMENTO

Corso di PErFEZioNAMENTo IMPRESA SOCIALE: IMPRENDITORIALITÀ, GESTIONE E STRUMENTI DI FINANZIAMENTO Corso di PErFEZioNAMENTo Anno Accademico 2015 2016 IMPRESA SOCIALE: IMPRENDITORIALITÀ, GESTIONE E STRUMENTI DI FINANZIAMENTO DIREZIONE: Paula Benevene; Laura Michelini COMITATO SCIENTIFICO: Gennaro iasevoli,

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

MASTER DI II LIVELLO IN ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Facoltà di Giurisprudenza MASTER DI II LIVELLO IN ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Direttore Prof. VINCENZO CERULLI IRELLI Bando anno accademico 2007/2008 (Codice Corso di

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE (MA 047) 1500 ore 60 CFU A.A. 2011/2012 TITOLO MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE OBIETTIVI FORMATIVI Con la locuzione Management e

Dettagli

Il Rettore. Decreto n. 64795 (737) Anno 2014

Il Rettore. Decreto n. 64795 (737) Anno 2014 Pubblicato sull'albo Ufficiale (n. 4917) dal 26 agosto 2014 al 23 ottobre 2014 Il Rettore Decreto n. 64795 (737) Anno 2014 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270 Modifiche al regolamento

Dettagli

IL RETTORE. lo Statuto dell Università degli Studi di Milano-Bicocca, emanato con Decreto Rettorale n. 6243 del 11 giugno 2003 e successive modifiche;

IL RETTORE. lo Statuto dell Università degli Studi di Milano-Bicocca, emanato con Decreto Rettorale n. 6243 del 11 giugno 2003 e successive modifiche; IL RETTORE VISTA il Regolamento recante norme concernenti l autonomia didattica degli Atenei, emanato con D.M. n. 509 del 3 novembre 1999, e successive modifiche emanate con D.M. n. 270 del 22 ottobre

Dettagli

MASTER J - Laboratorio di Opportunità formativa ed occupazionale Accreditato e convenzionato INPS - ex gestione Inpdap

MASTER J - Laboratorio di Opportunità formativa ed occupazionale Accreditato e convenzionato INPS - ex gestione Inpdap GESTIONE EX INPDAP MASTER J - Laboratorio di Opportunità formativa ed occupazionale Accreditato e convenzionato INPS - ex gestione Inpdap DIPARTIMENTO DI ECONOMIA BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO

Dettagli

BANDO DI AMMISSIONE Corso di perfezionamento ICT Governance Anno accademico 2015/2016 Istituito con decreto rettorale n. 1576/2015 del 18 giugno 2015

BANDO DI AMMISSIONE Corso di perfezionamento ICT Governance Anno accademico 2015/2016 Istituito con decreto rettorale n. 1576/2015 del 18 giugno 2015 BANDO DI AMMISSIONE Corso di perfezionamento ICT Governance Anno accademico 2015/2016 Istituito con decreto rettorale n. 1576/2015 del 18 giugno 2015 Art. 1 Obiettivi formativi Art. 2 A chi si rivolge

Dettagli

LA RIFORMA DEL LAVORO PUBBLICO: NUOVI MODELLI DI ORGANIZZAZIONE E DI GESTIONE DELLE RISORSE UMANE

LA RIFORMA DEL LAVORO PUBBLICO: NUOVI MODELLI DI ORGANIZZAZIONE E DI GESTIONE DELLE RISORSE UMANE GESTIONE EX INPDAP BANDO DI AMMISSIONE AL CORSO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE LA RIFORMA DEL LAVORO PUBBLICO: NUOVI MODELLI DI ORGANIZZAZIONE E DI GESTIONE DELLE RISORSE UMANE Prot. n. 32122-I/7 Rep.

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN SOCIAL MEDIA, WEB MARKETING E COMUNICAZIONE DIGITALE A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN SOCIAL MEDIA, WEB MARKETING E COMUNICAZIONE DIGITALE A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN SOCIAL MEDIA, WEB MARKETING E COMUNICAZIONE DIGITALE A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO IAG/4 ET IL RETTORE - visto il DPR 10 marzo 1982, n. 162, e in particolare gli artt. 1 (comma 2, lettera c), 16 e 17, relativi ai corsi di perfezionamento; - visto l art.

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN RISK MANAGEMENT PER LE IMPRESE DI ASSICURAZIONI E I FONDI PENSIONE

MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN RISK MANAGEMENT PER LE IMPRESE DI ASSICURAZIONI E I FONDI PENSIONE - - - Anno Accademico 2014/2015 MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN RISK MANAGEMENT PER LE IMPRESE DI ASSICURAZIONI E I FONDI PENSIONE DIRETTORE: PROF. GENNARO OLIVIERI Visto lo Statuto di autonomia

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA DIPARTIMENTO DI SCIENZE STORICHE, FILOSOFICHE-SOCIALI, DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO IN CONVENZIONE CON IL BAICR SISTEMA CULTURA MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO

Dettagli

II^ Edizione della Scuola EMAS di L Aquila BANDO DI AMMISSIONE BANDO DI AMMISSIONE

II^ Edizione della Scuola EMAS di L Aquila BANDO DI AMMISSIONE BANDO DI AMMISSIONE II^ Edizione della Scuola EMAS di L Aquila BANDO DI AMMISSIONE Il Comitato Ecolabel Ecoaudit Sezione EMAS Italia e la Commissione Nazionale Scuole EMAS con comunicazione del 19 dicembre 2006, Prot. n 1233/EMAS,

Dettagli

Sapienza Università di Roma

Sapienza Università di Roma Sapienza Università di Roma D.R. n. PRIMA FACOLTA DI ARCHITETTURA LUDOVICO QUARONI DIPARTIMENTO DI ARCHITETTURA E PROGETTO BANDO DI CONCORSO ANNO ACCADEMICO 2010/2011 VISTA la legge n. 341 del 19 novembre

Dettagli

OBIETTIVI DESTINATARI

OBIETTIVI DESTINATARI SCENARIO Quando le cose cambiano molto velocemente l esperienza può diventare un nemico ed è chiaro che il mondo si sta radicalmente trasformando. Dare un senso a questo ambiente turbolento e liquido non

Dettagli

IL RETTORE DECRETA. sono attivati, per l anno accademico 2011/2012 (con inizio nel mese di gennaio), i seguenti corsi di perfezionamento:

IL RETTORE DECRETA. sono attivati, per l anno accademico 2011/2012 (con inizio nel mese di gennaio), i seguenti corsi di perfezionamento: FUFP/3 VB IL RETTORE - visto il DPR 10 marzo 1982, n. 162, e in particolare gli artt. 1 (comma 2, lettera c), 16 e 17, relativi ai corsi di perfezionamento; - visto l art. 6 della legge 19 novembre 1990,

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MACERATA FACOLTÀ DI ECONOMIA. MASTER DI PRIMO LIVELLO IN Economia e Legislazione Antiriciclaggio A.A.

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MACERATA FACOLTÀ DI ECONOMIA. MASTER DI PRIMO LIVELLO IN Economia e Legislazione Antiriciclaggio A.A. UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MACERATA Ministero dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione REGIONE MARCHE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MACERATA FACOLTÀ DI ECONOMIA MASTER DI PRIMO LIVELLO IN Economia

Dettagli

Il Rettore. Decreto n. 112592 (1009) Anno 2015

Il Rettore. Decreto n. 112592 (1009) Anno 2015 Il Rettore Decreto n. 112592 (1009) Anno 2015 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270 Modifiche al regolamento recante norme concernenti l'autonomia didattica degli atenei, approvato

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN RESPONSABILE D ISTITUTO PER LA DISABILITÀ Anno Accademico 2011-2012. I edizione BANDO

MASTER DI II LIVELLO IN RESPONSABILE D ISTITUTO PER LA DISABILITÀ Anno Accademico 2011-2012. I edizione BANDO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MACERATA MASTER DI II LIVELLO IN RESPONSABILE D ISTITUTO PER LA DISABILITÀ Anno Accademico 2011-2012 I edizione BANDO Art. 1 - Attivazione La Facoltà di Scienze della Formazione

Dettagli

Articolo 2 Periodo di studio all estero

Articolo 2 Periodo di studio all estero BANDO DI MOBILITÀ INTERNAZIONALE PER LA PARTECIPAZIONE AL PROGRAMMA DI DOPPIA LAUREA MAGISTRALE IN ECONOMIA DEL TURISMO DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO - BICOCCA (ITALIA) E DELL ACCADEMIA INTERNAZIONALE

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE. per l ammissione al Corso di Istruzione Tecnica Superiore per

BANDO DI SELEZIONE. per l ammissione al Corso di Istruzione Tecnica Superiore per BANDO DI SELEZIONE per l ammissione al Corso di Istruzione Tecnica Superiore per TECNICO SUPERIORE DEI PROCESSI DI TRASFORMAZIONE AGROALIMENTARE DEI SISTEMI MOLITORIO-PASTARIO-PRODOTTI DA FORNO-BIRRARIO

Dettagli

FORMAZIONE E TUTORATO NELLE PROFESSIONI SANITARIE

FORMAZIONE E TUTORATO NELLE PROFESSIONI SANITARIE Master di I livello FORMAZIONE E TUTORATO NELLE PROFESSIONI SANITARIE (MA 052) 1500 ore 60 CFU A.A. 2011/2012 TITOLO FORMAZIONE E TUTORATO NELLE PROFESSIONI SANITARIE OBIETTIVI FORMATIVI La funzione ed

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA. Tor Vergata

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA. Tor Vergata UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA Tor Vergata FACOLTÀ DI ECONOMIA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO: IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE (Master in Economia e Gestione dei Beni Culturali)

Dettagli

1 OBIETTIVI FORMATIVI

1 OBIETTIVI FORMATIVI Bando di ammissione al Master internazionale di I livello in Comunicazione e management per il turismo. Prodotti,mercati e tecnologie IV edizione - a. a. 2013-2014 Art. 1 OBIETTIVI FORMATIVI Il settore

Dettagli

BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN. Digital Forensics. Anno Accademico 2015/2016. Terza edizione

BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN. Digital Forensics. Anno Accademico 2015/2016. Terza edizione Dipartimento di Ingegneria Enzo Ferrari N BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN Digital Forensics Anno Accademico 2015/2016 Terza edizione I L DIRETTORE DI DIPARTIMENTO VISTO lo Statuto

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA I FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA I FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA I FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN FORMAZIONE MANAGERIALE DELLE PROFESSIONI SANITARIE

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN PSICOLOGIA DELLO SPORT A.A. 2009/2010

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN PSICOLOGIA DELLO SPORT A.A. 2009/2010 Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN PSICOLOGIA DELLO SPORT A.A. 2009/2010 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena istituisce, per l A.A. 2009/2010, il Corso

Dettagli

Area dei Servizi alla Didattica e alla Ricerca Ufficio Convenzioni e Rapporti con le Istituzioni e con il Territorio. Il Rettore

Area dei Servizi alla Didattica e alla Ricerca Ufficio Convenzioni e Rapporti con le Istituzioni e con il Territorio. Il Rettore Area dei Servizi alla Didattica e alla Ricerca Ufficio Convenzioni e Rapporti con le Istituzioni e con il Territorio Il Rettore Decreto n. 944 (prot. 53352) Anno 2006 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M.

Dettagli

IL RETTORE DECRETA. Foggia, 10/07/2013. Protocollo n. 18157-I/7. Rep. A.U.A. n. 294-2013

IL RETTORE DECRETA. Foggia, 10/07/2013. Protocollo n. 18157-I/7. Rep. A.U.A. n. 294-2013 Protocollo n. 1157-I/7 Foggia, 10/07/2013 Rep. A.U.A. n. 294-2013 Area Didattica, Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso

Dettagli

Bando di ammissione al Master di I IL RETTORE DECRETA

Bando di ammissione al Master di I IL RETTORE DECRETA Protocollo 20567-I/7 Data 02.09.2014 Rep. A.U.A. n. 315-2014 Area Intestazione Area Didattica, Servizi Agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Intestazione Settore Alta

Dettagli

All Albo il 01/08/2013. Palermo 01/08/2013. Decreto n. 42/B prot. 6884

All Albo il 01/08/2013. Palermo 01/08/2013. Decreto n. 42/B prot. 6884 Palermo 01/08/2013 All Albo il 01/08/2013 Decreto n. 42/B prot. 6884 IL DIRETTORE VISTA la Legge 21 dicembre 1999 n. 508 e s.m.i.; VISTO il D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445 e s.m.i. VISTO il D.P.R. 28 febbraio

Dettagli

BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN

BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN MODELLI DI ORGANIZZAZIONE, FORMAZIONE E VALUTAZIONE DEI RISCHI PER LA SICUREZZA DEL LAVORO - SAFETY MANAGEMENT (II) (FREQUENZA IN PRESENZA E

Dettagli

RICERCA CLINICA IN AMBITO SANITARIO

RICERCA CLINICA IN AMBITO SANITARIO Master di I livello RICERCA CLINICA IN AMBITO SANITARIO (MA 050) 1500 ore 60 CFU A.A. 2011/2012 TITOLO RICERCA CLINICA IN AMBITO SANITARIO OBIETTIVI FORMATIVI Il corso intende proporsi come strumento di

Dettagli

Il Rettore. Decreto repertorio n. 124/2015

Il Rettore. Decreto repertorio n. 124/2015 AREA FORMAZIONE, CULTURA E SERVIZIAGLI STUDENTI U.O.A. MASTER E IFTS Università degli Studi di Palermo Titolo III Classe 5 Fascicolo n 3863 Del 16/01/2015 UOR U.O.A. Master e IFTS CC RPA L. Mortelliti

Dettagli

Bando per l ammissione al Master universitario di I livello in. Strategie per il Business dello Sport (SBS)

Bando per l ammissione al Master universitario di I livello in. Strategie per il Business dello Sport (SBS) Bando per l ammissione al Master universitario di I livello in Strategie per il Business dello Sport (SBS) Anno Accademico 2013/2014 RIAPERTURA Art. 1 - Finalità del bando 1. L Università Ca' Foscari Venezia

Dettagli

INFERMIERISTICA LEGALE E FORENSE

INFERMIERISTICA LEGALE E FORENSE Master di I livello INFERMIERISTICA LEGALE E FORENSE (MA 049) 1500 ore 60 CFU A.A. 2011/2012 TITOLO INFERMIERISTICA LEGALE E FORENSE OBIETTIVI FORMATIVI Con la locuzione Infermieristica legale e forense,

Dettagli

Area Affari Istituzionali, Internazionali e Formazione Divisione Formazione Universitaria e Formazione Permanente

Area Affari Istituzionali, Internazionali e Formazione Divisione Formazione Universitaria e Formazione Permanente FUFP/2 RC IL RETTORE - visto l art. 6 della legge 19 novembre 1990, n. 341; - visto l art. 1, comma 15, della legge 14 gennaio 1999, n. 4; - visto il D.M. 22 ottobre 2004, n. 270, con il quale è stato

Dettagli

Articolo 2 Periodo di studio all estero

Articolo 2 Periodo di studio all estero BANDO DI MOBILITÀ INTERNAZIONALE PER LA PARTECIPAZIONE AL PROGRAMMA DI DOPPIA LAUREA MAGISTRALE DI SCIENZE E TECNOLOGIE GEOLOGICHE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO- BICOCCA CON LA MICHIGAN TECHNOLOGICAL

Dettagli

Relazioni di lavoro. Diritto, Economia e Gestione delle Risorse Umane

Relazioni di lavoro. Diritto, Economia e Gestione delle Risorse Umane Dipartimento di Economia Marco Biagi n.. BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN Relazioni di lavoro. Diritto, Economia e Gestione delle Risorse Umane Anno Accademico 2013/2014 I L

Dettagli

AREA FORMAZIONE, CULTURA E SERVIZIAGLI STUDENTI U.O.A. MASTER E IFTS. Il Rettore

AREA FORMAZIONE, CULTURA E SERVIZIAGLI STUDENTI U.O.A. MASTER E IFTS. Il Rettore AREA FORMAZIONE, CULTURA E SERVIZIAGLI STUDENTI U.O.A. MASTER E IFTS Università degli Studi di Palermo Titolo III Classe 5 Fascicolo n. 81997 Del 11.11.2014 UOR U.O.A. Master e IFTS CC RPA L. Mortelliti

Dettagli

MASTER di I Livello GLOBAL MARKETING, COMMERCIO E RELAZIONI INTERNAZIONALI. 1ª EDIZIONE 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2015/2016 MA451

MASTER di I Livello GLOBAL MARKETING, COMMERCIO E RELAZIONI INTERNAZIONALI. 1ª EDIZIONE 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2015/2016 MA451 MASTER di I Livello 1ª EDIZIONE 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2015/2016 MA451 Pagina 1/5 Titolo Edizione 1ª EDIZIONE Area GIURIDICA ECONOMICA Categoria MASTER Livello I Livello Anno accademico 2015/2016

Dettagli

I.S.I.A. - ISTITUTO SUPERIORE PER LE INDUSTRIE ARTISTICHE (DISEGNO INDUSTRIALE)

I.S.I.A. - ISTITUTO SUPERIORE PER LE INDUSTRIE ARTISTICHE (DISEGNO INDUSTRIALE) I.S.I.A. - ISTITUTO SUPERIORE PER LE INDUSTRIE ARTISTICHE (DISEGNO INDUSTRIALE) MINISTERO ISTRUZIONE, UNIVERSITA E RICERCA ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE piazza della Maddalena, 53 00186 Roma tel.

Dettagli

Selezione Allievi Corso ITS V ciclo (annualità 2015 2017) APERTE ISCRIZIONI CON RISERVA

Selezione Allievi Corso ITS V ciclo (annualità 2015 2017) APERTE ISCRIZIONI CON RISERVA Selezione Allievi Corso ITS V ciclo (annualità 2015 2017) APERTE ISCRIZIONI CON RISERVA VISTO il Bando di Selezione Allievi pubblicato il 19 giugno 2015 la Delibera della Giunta Esecutiva del 15 settembre

Dettagli

Università degli Studi di Siena

Università degli Studi di Siena Università degli Studi di Siena MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN MASTER PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO NELLE PROFESSIONI SANITARIE A.A. 2009/2010 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi

Dettagli

IL RETTORE. VISTO il Regolamento didattico dell Università degli Studi di Milano-Bicocca, emanato con Decreto Rettorale n. 0025124 del 27 marzo 2009;

IL RETTORE. VISTO il Regolamento didattico dell Università degli Studi di Milano-Bicocca, emanato con Decreto Rettorale n. 0025124 del 27 marzo 2009; IL RETTORE VISTO il D.P.R. n. 162 del 10 marzo 1982, relativo al Riordinamento delle scuole dirette a fini speciali, delle scuole di specializzazione e dei corsi di perfezionamento ; VISTO il Regolamento

Dettagli

SCIENZE DELLE INVESTIGAZIONI PRIVATE E TECNICHE DELLA SICUREZZA

SCIENZE DELLE INVESTIGAZIONI PRIVATE E TECNICHE DELLA SICUREZZA Decreto R. 146/2012 Decreto R. 185/2012 BANDO DI AMMISSIONE CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN SCIENZE DELLE INVESTIGAZIONI PRIVATE E TECNICHE DELLA SICUREZZA Anno Accademico 2012/2013 I L R E T T O R E VISTO

Dettagli

Ripartizione Affari Generali ed Istituzionali Area Affari Generali Ufficio Atti normativi ed Affari Generali Settore Atti Normativi Decreto n.

Ripartizione Affari Generali ed Istituzionali Area Affari Generali Ufficio Atti normativi ed Affari Generali Settore Atti Normativi Decreto n. Ripartizione Affari Generali ed Istituzionali Area Affari Generali Ufficio Atti normativi ed Affari Generali Settore Atti Normativi Decreto n. 535 IL RETTORE VISTO lo Statuto dell Università degli Studi

Dettagli