COMUNE DI BUTI Provincia di Pisa

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI BUTI Provincia di Pisa"

Transcript

1 COMUNE DI BUTI Provincia di Pisa Determinazione n. 184 del 20/05/2011 OGGETTO: ADEGUAMENTO NORMATIVO E RISTRUTTURAZIONE SCUOLA DELL'INFANZIA DI CASCINE DI BUTI. COMPLETAMENTO RIMOZIONE DI PAVIMENTO IN LINOLEUM. AFFIDAMENTO E IMPEGNO DI SPESA. CIG Z1D002EFFE IL RESPONSABILE DEL SETTORE Premesso che con Deliberazione di Giunta Comunale n. 28 del 11/03/2011 è stato approvato il progetto preliminare adeguamento normativo e ristrutturazione scuola dell'infanzia di Cascine di Buti. Completamento rimozione di pavimento in linoleum, comportante una spesa di ,76 ; Premesso che con Deliberazione di Giunta Comunale n. 46 del 28/04/2011 è stato approvato il progetto definitivo/esecutivo adeguamento normativo e ristrutturazione scuola dell'infanzia di Cascine di Buti. Completamento rimozione di pavimento in linoleum, comportante una spesa di ,76 e avente il seguente quadro economico: A. Importo lavori Euro ,60 B. Oneri per la sicurezza Euro 300,00 C. Somma a base di appalto Euro ,60 Somme a disposizione della Stazione Appaltante: D. IVA 10% su C Euro 1.627,76 E. Ex art. 92 D.Lgs. n. 163/2006 (2% di C) Euro 325,55 F. Spese tecniche Euro 2.606,85 TOTALE Euro ,76 Considerato che la tipologia di lavori rientra, conformemente all art.125, comma 8, del Decreto Legislativo n. 163 del 12 Aprile 2006 e ss.mm.ii., fra quelle eseguibili in economia e che, inoltre, tale affidamento rientra tra i lavori, di importo infe - riore a quarantamila euro, per i quali è consentito anche l affidamento diretto, così come stabilito dal medesimo articolo 125, al comma 8, ultimo capoverso; Considerato che i suddetti lavori, a completamento di quanto realizzato nell estate del 2010, si rendono urgenti e necessari in quanto prevedono la rimozione, lo smaltimento e la sostituzione con nuovo materiale della porzione di pavimento in linoleum ancora presente nella scuola; Considerato che l intervento di ristrutturazione effettuato nella scuola nell estate del 2010 era stato affidato, con determinazione del Responsabile del Settore 4 Servizi Tecnici ed Ambientali n. 270 del 15/07/2010, all Impresa Fratelli Iovine s.n.c. con sede in via Toscoromagnola Est, 1047, Loc. La Scala San Miniato (Pi), P.IVA , che possiede la professionalità e l esperienza necessarie e risulta qualificata per la rimozione,

2 trasporto e stoccaggio dei materiali contenenti fibre d amianto (iscrizione 10/A Albo Gestori Ambientali per la rimozione, iscrizione 5F Albo Gestori ambientali per il trasporto, Autorizzazione impianto stoccaggio della Provincia di Pisa) e che si è resa disponibile a dare immediato corso ai lavori in oggetto; Dato atto che, la suddetta Impresa ha formulato un offerta, pervenuta con prot. n. 5355/2011 del 19/05/2011, offrendo un ribasso pari al 3 % sull importo dei lavori ammontante a ,60 e che pertanto l importo contrattuale dei lavori in oggetto, detratto il ribasso percentuale offerto, risulta di ,27, oltre oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso per 300,00, oltre IVA in ragione del 10%, pari a 1.579,82, per un importo complessivo pari a ,09; Ritenuto di affidare all Impresa Fratelli Iovine s.n.c. con sede in via Toscoromagnola Est, 1047, Loc. La Scala San Miniato (Pi), P.IVA , i lavori di adeguamento normativo e ristrutturazione scuola dell'infanzia di Cascine di Buti. Completamento rimozione di pavimento in linoleum, per l importo complessivo di ,09, Iva inlusa come per legge; Ritenuta l Impresa Fratelli Iovine s.n.c. idonea ad eseguire i lavori e verificata l idoneità tecnico professionale della ditta ai sensi del d.lgs. n. 81/2008 e dell art. 16 della L.R. Toscana n. 38/2007; Verificato che per l appalto in oggetto non sono previsti rischi da interferenza per i quali è necessario adottare relative misure di sicurezza, ai sensi dell art. 26 del D.Lgs. n. 81/2008, in quanto le attività affidate non si svolgeranno in presenza di utenza, o di altre ditte e che pertanto non è stato redatto il DUVRI, né il P.S.C.; Viste e richiamate: - la determinazione del Responsabile del Settore 4 Area Uso e Assetto del Territorio n. 262 del 08/07/2010, relativa a Lavori di ristrutturazione Scuola dell Infanzia di Cascine di Buti. Opere da Serramentista., dalla quale risultano somme impegnate e aventi la seguente destinazione: Cap. 3130/00 Imp. 293/2010 Ditta Isall Serramenti S.r.l., con sede in Via Ludovica, Diecimo (LU) per 1.225,11; - la determinazione del Responsabile del Settore 4 Area Uso e Assetto del Territorio n. 293 del 06/08/2010, relativa a Lavori di ristrutturazione Scuola dell Infanzia di Cascine di Buti. Approvazione perizia suppletiva e di variante, dalla quale risultano somme impegnate e aventi la seguente destinazione: Cap. 3130/00 Imp. 376/2010 Ditta F.lli Iovine S.n.c., con sede in Via Tosco Romagnola Est, 1047, Loc. La Scala, San Miniato (PI) per 2.167,47; - la determinazione del Responsabile del Settore 4 Area Uso e Assetto del Territorio n. 186 del 27/05/2010, relativa a Lavori di ristrutturazione Scuola dell Infanzia di Cascine di Buti., dalla quale risultano somme impegnate e aventi la seguente destinazione: Cap. 3130/00 Imp. 221/2010 Diversi per 8.808,18; - la determinazione del Responsabile del Settore 4 Servizi Tecnici e Ambientali n. 84 del 19/03/2009, relativa a Lavori di manutenzione straordinaria impianto di riscaldamento Scuola Materna di Cascine di Buti., dalla quale risultano somme impegnate e aventi la seguente destinazione: Cap. 3130/00 Imp. 27/2009 ISPESL per 237,00; Ritenuto che le suddette spese non sono più necessarie, in quanto gli interventi e i progetti in oggetto alle Determinazioni sopra citate, sono da ritenersi conclusi; Ritenuto opportuno quindi destinare le somme residue per un totale di ,76, come meglio sopra descritte, all Impresa Fratelli Iovine s.n.c. con sede in via Toscoromagnola Est, 1047, Loc. La Scala San Miniato (Pi), P.IVA , per l importo complessivo di ,76 Iva inclusa come per legge;

3 Ritenuto di impegnare la restante somma necessaria per l affidamento dei lavori in oggetto, all Impresa Fratelli Iovine s.n.c., di 4.940,33 al Cap. 3130/00 (TIT. 2 F. 4 S. 1 - I. 1) avente per oggetto Lavori di manutenzione straordinaria Scuola Materna, del bilancio di esercizio 2011, assegnato al PEG di questo settore, e che presenta la necessaria disponibilità finanziaria; Vista la comunicazione dell affidatario dei lavori del conto corrente dedicato alle commesse pubbliche secondo il modello stabilito, ai sesni dell art. 3 della L. 136/2010, detenuta agli atti di questo ufficio; Vista l accettazione da parte dell affidatario dei lavori, detenuta agli atti di questo ufficio, relativa al pagamento tramite richiesta di anticipazione bancaria nel caso in cui il comune di Buti non potesse far fronte al pagamento immediato delle fatture a causa dei vincoli derivanti dal patto di stabilità; Rilevato che verrà acquisito dal Responsabile del Servizio Finanziario, ai sensi dell art. 151, comma 4 del D.Lgs. n. 267/2000, il visto di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria del presente provvedimento; Visti - la deliberazione di Consiglio Comunale n. 9 del 28/03/2011, dichiarata immediatamente eseguibile, con la quale è stato approvato il Bilancio di Previsione per l esercizio 2011; - la deliberazione di Giunta Comunale n. 30 del 30/03/2011, dichiarata immediatamente eseguibile, con la quale è stato approvato il Piano Esecutivo di Gestione per l esercizio 2011; Visto il D.Lgs. n. 163/2006 e il D.P.R. 554/1999; Visto l art. 107 del D.Lgs. n. 267/2000; Visti e richiamati i decreti del Sindaco n. 6 del 01/06/2010 e n. 21 del 31/12/2010 con i quali sono stati nominati i Responsabili dei Settore ( Titolari di P.O.) e i Responsabili dei Servizi di questo ente; DETERMINA 1. Di affidare i lavori di cui all oggetto, mediante la procedura di cui all art.125, comma 8 del Decreto Legislativo 12 aprile 2006 n. 163 (affidamento diretto), all Impresa Fratelli Iovine s.n.c. con sede in via Toscoromagnola Est, 1047, Loc. La Scala San Miniato (Pi), P.IVA , per l importo di ,09, Iva inclusa come per legge; 2. Di dare atto che le somme meglio descritte in premessa, pari all importo complessivo di ,76, non sono più necessarie in quanto gli interventi ed i progetti riferiti alle determinazioni sotto elencate, risultano conclusi: determinazione del Responsabile del Settore 4 Area Uso e Assetto del Territorio n. 262 del 08/07/2010, relativa a Lavori di ristrutturazione Scuola dell Infanzia di Cascine di Buti. Opere da Serramentista. ; determinazione del Responsabile del Settore 4 Area Uso e Assetto del Territorio n. 293 del 06/08/2010, relativa a Lavori di ristrutturazione Scuola dell Infanzia di Cascine di Buti. Approvazione perizia suppletiva e di variante ; determinazione del Responsabile del Settore 4 Area Uso e Assetto del Territorio n. 186 del 27/05/2010, relativa a Lavori di ristrutturazione Scuola dell Infanzia di Cascine di Buti. la determinazione del Responsabile del Settore 4 Servizi Tecnici e Ambientali n. 84 del 19/03/2009, relativa a Lavori di manutenzione straordinaria impianto di riscaldamento Scuola Materna di Cascine di Buti. ; 2. Di revocare, per i motivi descritti in premessa, l affidamento degli interventi alle ditte sotto descritte e di conseguenza di svincolare le somme residue loro attribuite: Ditta Isall Serramenti S.r.l., con sede in Via Ludovica, Diecimo (LU) per 1.225,11; - Cap. 3130/00 Imp. 293/2010;

4 Ditta F.lli Iovine S.n.c., con sede in Via Tosco Romagnola Est, 1047, Loc. La Scala, San Miniato (PI) per 2.167,47 Cap. 3130/00 Imp. 376/2010; Diversi per 8.808,18 - Cap. 3130/00 Imp. 221/2010; ISPESL per 237,00 - Cap. 3130/00 Imp. 27/2009 ; 3. Di finanziare la somma necessaria ai lavori adeguamento normativo e ristrutturazione scuola dell'infanzia di Cascine di Buti. Completamento rimozione di pavimento in linoleum, per una somma complessiva di ,09, Iva inclusa come per legge, da impegnare nei confronti dell Impresa Fratelli Iovine s.n.c. con sede in via Toscoromagnola Est, 1047, Loc. La Scala San Miniato (Pi), come di seguito specificato: per 1.225,11 somma già impegnata al Cap. 3130/00 - Imp. 293/2010; per 2.167,47 somma già impegnata al Cap. 3130/00 - Imp. 376/2010; per 8.808,18 somma già impegnata al Cap. 3130/00 - Imp. 221/2010; per 237,00 somma già impegnata al Cap. 3130/00 - Imp. 27/2009; per 4.940,33 impegnare la somma sul Cap. 3130/00 (T. 2 F. 4 S. 1 - I. 1) avente per oggetto Lavori di manutenzione straordinaria Scuola Materna, del bilancio di esercizio 2011, assegnato al PEG di questo settore e che presenta la necessaria disponibilità finanziaria; 4. Di impegnare la somma di 325,55 in favore del personale dipendente (Ex Art. 92 D.Lgs. n. 163/2006 2% sull importo dei lavori di ,60); 5. Di dare atto che l Impresa sopra indicata possiede i requisiti per eseguire il lavoro suddetto, ai sensi dell art.125, comma 12 del Decreto Legislativo n 163 del 12 Aprile 2006; 6. Di disporre che le lavorazioni affidate non abbiano inizio prima dell acquisizione della documentazione di cui al D.Lgs. n. 81/ Di dare corso, prontamente, a tutti i necessari e conseguenti adempimenti al fine di pervenire alla stipula del contratto di appalto dei lavori suddetti; 8. Di dare atto che i pagamenti saranno corrisposti come stabilito nel Capitolato Speciale d Appalto; 9. Di disporre con la presente Determinazione che la Ditta affidataria rispetti le seguenti condizioni e termini: - Clausola di assunzione obbligo di tracciabilità dei flussi finanziari 1. Ai sensi della L. 136 del 13/08/2010 art. 3 comma 8 e successive modifiche, l impresa dovrà assumere gli obblighi di tracciabilità dei flussi finanziari previsti dalla citata Legge. Si obbliga altresì a comunicare al Comune di Buti gli estremi identificativi dei conti correnti dedicati di cui al medesimo comma 1 della L. 136/2010, entro sette giorni dalla loro accensione, nonché, le generalità e il codice fiscale delle persone delegate ad operare su di essi; 2. L appaltatore si impegna a dare immediata comunicazione alla stazione appaltante ed alla prefettura-ufficio territoriale del Governo della Provincia di Pisa della notizia dell inadempimento della propria controparte (subappaltatore/subcontraente) agli obblighi di tracciabilità finanziaria; 10. Di dare atto che l Impresa Fratelli Iovine s.n.c, affidataria, ha presentato idonea comunicazione del conto corrente dedicato alle commesse pubbliche secondo il modello stabilito, ai sensi della ai sensi dell art. 3 della L. 136/2010, detenuta agli atti di questo Ufficio; 11. Di dare atto che il codice identificativo di gara è Z1D002EFFE; 12. Di dare atto che la presente determinazione diventerà esecutiva dopo l apposizione del visto di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria da parte del Responsabile del Settore 2 Servizi Finanziari ed Amministrativi ; 13. Di dare atto che la presente determinazione, numerata cronologicamente ed inserita nell apposito Registro Generale, sarà pubblicata all Albo Pretorio dell Ente per 15 giorni consecutivi;

5 14. Di dare atto che copia della presente determinazione sarà trasmessa ai Servizi Finanziari U.O. Ragioneria, per gli adempimenti di competenza; DÀ ATTO che la presente determinazione - è esecutiva dal momento di approvazione del visto da parte del responsabile del servizio finanziario attestante la copertura finanziaria ai sensi degli artt. 151 e 183 del D.lgs. 267/00. - va pubblicata all Albo Pretorio di questo Ente per 15 giorni; - va registrata nel registro generale delle Determinazioni presso l ufficio segreteria. La determina verrà trasmessa ai seguenti uffici: TRASMETTE N. UFFICIO Il Responsabile Giuseppina Di Loreto / INFOCERT SPA 20/05/2011

COMUNE DI BUTI Provincia di Pisa

COMUNE DI BUTI Provincia di Pisa COMUNE DI BUTI Provincia di Pisa Determinazione n. 569 del 31/12/2014 OGGETTO: FINANZA E CONTABILITA'-PROGETTO REGIONALE RECA-ACQUISTO MATERIALE INFORMATICO E PLANIMETRIE CATASTALI SU SUPPORTO MAGNETICO

Dettagli

COMUNE DI CUNEO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SETTORE CONTRATTI E PERSONALE

COMUNE DI CUNEO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SETTORE CONTRATTI E PERSONALE COMUNE DI CUNEO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SETTORE CONTRATTI E PERSONALE N. Proposta 1273 del 07/09/2015 OGGETTO: CORSO AGGIORNAMENTO PER PREPOSTI AI SENSI DEL DECRETO LEGISLATIVO 9 APRILE 2008 N.81

Dettagli

DETERMINAZIONE DI REPERTORIO GENERALE N. 249 DEL 28-10-2014

DETERMINAZIONE DI REPERTORIO GENERALE N. 249 DEL 28-10-2014 DETERMINAZIONE DI REPERTORIO GENERALE N. 249 DEL 28-10-2014 COPIA Settore II: Oggetto: INTERVENTO MANUTENZIONE CALDAIA APPARTAMENTO IN PIAZZA DEL POPOLO. Il Responsabile del Settore II Vista la deliberazione

Dettagli

COMUNE DI TURRIACO Provincia di Gorizia Piazza Libertà, 34 34070- C.F. 00122480312

COMUNE DI TURRIACO Provincia di Gorizia Piazza Libertà, 34 34070- C.F. 00122480312 COMUNE DI TURRIACO Provincia di Gorizia Piazza Libertà, 34 34070- C.F. 00122480312 Servizio Tecnico U.O. Lavori Pubblici e Patrimonio DETERMINAZIONE n 30/TEC 20 febbraio 2013 Oggetto: Determinazione a

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA

COMUNE DI FINALE EMILIA COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE N. 544 DEL 05/07/2011 PROPOSTA N. 134 Centro di Responsabilità: Servizio Economato,patrimonio,servizi Informatici, Ambiente Servizio: Economato

Dettagli

Comune di Capannoli SETTORE II DIFESA E GESTIONE DEL TERRITORIO

Comune di Capannoli SETTORE II DIFESA E GESTIONE DEL TERRITORIO Comune di Capannoli Provincia di Pisa ORIGINALE SETTORE II DIFESA E GESTIONE DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE DI REPERTORIO GENERALE N 263 DEL 29/10/2015 OGGETTO: MANUTENZIONE STRADE BIANCHE COMUNALI ANNO

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 141 DEL 21 OTTOBRE 2015. IL DIRETTORE dott.ssa Elisabetta Cecchini

DETERMINAZIONE N. 141 DEL 21 OTTOBRE 2015. IL DIRETTORE dott.ssa Elisabetta Cecchini DETERMINAZIONE N. 141 DEL 21 OTTOBRE 2015 OGGETTO: Acquisizione servizi di rinnovo hosting, supporto, manutenzione, messa in sicurezza del dominio e della web-mail dell Ente. Affidamento diretto alla ditta

Dettagli

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 731 Data: 29-09-2011

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 731 Data: 29-09-2011 Comune di Lecco Piazza Diaz, 1-23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111 - Fax 286874 - C.F. 00623530136 N. 731-2011 Reg. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 731 Data: 29-09-2011 SETTORE : LAVORI PUBBLICI E

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA

COMUNE DI FINALE EMILIA COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE N. 633 DEL 25/08/2011 PROPOSTA N. 86 Centro di Responsabilità: Servizio Lavori Pubblici, Manutenzioni Servizio: Servizio Lavori Pubblici, Manutenzioni

Dettagli

C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA COPIA DETERMINAZIONE N 578 DEL 12/12/2013

C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA COPIA DETERMINAZIONE N 578 DEL 12/12/2013 C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA COPIA DETERMINAZIONE N 578 DEL 12/12/2013 SANDONI FIORELLA Ufficio Servizio Istruzione OGGETTO: ACQUISTO MATERIALE BIBLIOTECONOMICO DITTA PEDACTA

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 299 DEL 28/12/2015 OGGETTO: Intervento di manutenzione ordinaria a impianto di riscaldamento e caldaie presso la residenza di Via S. Vitale proprietà dell ESU di Verona. IL DIRETTORE

Dettagli

COMUNE DI COMMEZZADURA PROVINCIA DI TRENTO

COMUNE DI COMMEZZADURA PROVINCIA DI TRENTO COMUNE DI COMMEZZADURA PROVINCIA DI TRENTO C O P I A SERVIZI TECNICI GESTIONALI PROGRAMMA N. 4 (DETERMINAZIONE N. 48 DEL PROGRAMMA N. 4) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEI SERVIZI TECNICI GESTIONALI N.

Dettagli

Città di Ugento Provincia di Lecce

Città di Ugento Provincia di Lecce Copia Città di Ugento Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE Settore 3 - Lavori Pubblici e Manutenzione N. 1555 Registro Generale DEL 14/11/2014 N. 271 Registro del Settore DEL 10/11/2014 Oggetto

Dettagli

Il DIPARTIMENTO RISORSE FINANZIARIE ED ECONOMICHE UFFICIO PROVVEDITORATO. Determinazione n. 106 del 03/02/2015

Il DIPARTIMENTO RISORSE FINANZIARIE ED ECONOMICHE UFFICIO PROVVEDITORATO. Determinazione n. 106 del 03/02/2015 Il DIPARTIMENTO RISORSE FINANZIARIE ED ECONOMICHE UFFICIO PROVVEDITORATO Determinazione n. 106 del 03/02/2015 Oggetto: ACQUISTO MATERIALE TIPOGRAFICO '' DIVORZIO BREVE- SEPARAZIONI CONSENSUALI'' PER IL

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA

COMUNE DI FINALE EMILIA COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE N. 351 DEL 26/04/2011 PROPOSTA N. 77 Centro di Responsabilità: Servizio Economato,patrimonio,servizi Informatici, Ambiente Servizio: Economato

Dettagli

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60)

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) ART A Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) SETTORE AFFARI GENERALI, CONTABILIZZAZIONE E CONTROLLI AZIANDALI INTEGRATI Decreto n. 117 del 09 dicembre 2014 Oggetto:

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA

COMUNE DI FINALE EMILIA COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE N. 939 DEL 07/12/2011 PROPOSTA N. 100 Centro di Responsabilità: Servizi Cultura / Associazionismo / Istruzione Servizio: Servizi Culturali OGGETTO

Dettagli

COMUNE DI FINALE LIGURE PROVINCIA DI SAVONA

COMUNE DI FINALE LIGURE PROVINCIA DI SAVONA COMUNE DI FINALE LIGURE PROVINCIA DI SAVONA \ %SIGLA_UTENTE% Reg. Gen N. 834 Del 15 novembre 2011 SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA Proposta n. 190 del 02/11/2011 COPIA OGGETTO: Affidamento

Dettagli

Comune di Santa Maria a Monte Provincia di Pisa

Comune di Santa Maria a Monte Provincia di Pisa Comune di Santa Maria a Monte Provincia di Pisa SETTORE 3 - POLITICHE DEL TERRITORIO E LAVORI PUBBLICI Determinazione n 145 del 26/06/2014 OGGETTO: ABBONAMENTO PER SERVIZIO DI MANUTENZIONE AD IMPIANTI

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA

COMUNE DI FINALE EMILIA COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE N. 509 DEL 29/06/2011 PROPOSTA N. 69 Centro di Responsabilità: Servizio Lavori Pubblici, Manutenzioni Servizio: Servizio Lavori Pubblici, Manutenzioni

Dettagli

COMUNE DI COMMEZZADURA

COMUNE DI COMMEZZADURA COPIA COMUNE DI COMMEZZADURA PROVINCIA DI TRENTO SERVIZIO SEGRETERIA COMUNALE - PROGRAMMA N. 5 DETERMINAZIONE N. 14 DEL PROGRAMMA N. 5 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO SEGRETERIA COMUNALE N.

Dettagli

Città di Ugento Provincia di Lecce

Città di Ugento Provincia di Lecce Originale Città di Ugento Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE Settore 3 - Lavori Pubblici e Manutenzione N. 1772 Registro Generale DEL 17/12/2013 N. 297 Registro del Settore DEL 10/12/2013

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA

COMUNE DI FINALE EMILIA COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE N. 839 DEL 31/12/2012 PROPOSTA N. 51 Centro di Responsabilità: Servizio Ragioneria, Controllo di Gestione, Provveditorato Servizio: Servizio Ragioneria,

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA

COMUNE DI FINALE EMILIA COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE N. 507 DEL 17/10/2012 PROPOSTA N. 9 Centro di Responsabilità: Servizio: Servizio Serv. Attivita' Produttive, Polizia Amm.tiva, Farmacie, Aut.

Dettagli

COMUNE DI CASAMICCIOLA TERME

COMUNE DI CASAMICCIOLA TERME COMUNE DI CASAMICCIOLA TERME P R O V I N C I A D I N A P O L I STAZIONE DI CURA, SOGGIORNO E TURISMO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE LAVORI PUBBLICI Prot. Int. Lavori Pubblici.. n. 25 Del 11/02/2011 Registro

Dettagli

COMUNE DI COMMEZZADURA

COMUNE DI COMMEZZADURA COMUNE DI COMMEZZADURA PROVINCIA DI TRENTO C O P I A SERVIZI ALLA PERSONA PROGRAMMA N. 3 (DETERMINAZIONE N. 24 DEL PROGRAMMA N. 3) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEI SERVIZI ALLA PERSONA N. 209 DI DATA

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA

COMUNE DI FINALE EMILIA COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE N. 319 DEL 13/04/2011 PROPOSTA N. 73 Centro di Responsabilità: Servizio Economato,patrimonio,servizi Informatici, Ambiente Servizio: Economato

Dettagli

Comune di Santa Maria a Monte Provincia di Pisa

Comune di Santa Maria a Monte Provincia di Pisa Comune di Santa Maria a Monte Provincia di Pisa SETTORE 3 - POLITICHE DEL TERRITORIO E LAVORI PUBBLICI Determinazione n 181 del 08/10/2014 OGGETTO: AFFIDAMENTO INCARICO PROFESSIONALE PER RINNOVO C.P.I.

Dettagli

Visto il provvedimento del Sindaco del 29.12.2010 protocollo n. 55571 con il quale è stato conferito alla sottoscritta l incarico di dirigente del

Visto il provvedimento del Sindaco del 29.12.2010 protocollo n. 55571 con il quale è stato conferito alla sottoscritta l incarico di dirigente del DIPARTIMENTO DELLA VIGILANZA E DELLA POLIZIA LOCALE GESTIONE DEL P.E.G. anno 2013 Determinazione n. 1451 del 11/07/2013 OGGETTO: Determina a contrarre per la fornitura ed istallazione del software Antivirus

Dettagli

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO LC/lc Determinazione n. DD-2015-586 esecutiva dal 08/04/2015 Protocollo Generale n. PG-2015-32999 del 07/04/2015

Dettagli

COMUNE DI COMMEZZADURA PROVINCIA DI TRENTO

COMUNE DI COMMEZZADURA PROVINCIA DI TRENTO COPIA COMUNE DI COMMEZZADURA PROVINCIA DI TRENTO SERVIZI TECNICI GESTIONALI PROGRAMMA N. 4 (DETERMINAZIONE N. 75 DEL PROGRAMMA N. 4) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEI SERVIZI TECNICI GESTIONALI N. 216

Dettagli

COMUNE DI USSANA. Area Giuridica. DETERMINAZIONE N. 316 in data 23/12/2015

COMUNE DI USSANA. Area Giuridica. DETERMINAZIONE N. 316 in data 23/12/2015 COMUNE DI USSANA Area Giuridica DETERMINAZIONE N. 316 in data 23/12/2015 OGGETTO: Acquisizione di servizi mediante ricorso al mercato elettronico della pubblica amministrazione. Acquisizione espansione

Dettagli

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 872 Data: 09-11-2011

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 872 Data: 09-11-2011 Comune di Lecco Piazza Diaz, 1-23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111 - Fax 286874 - C.F. 00623530136 N. 872-2011 Reg. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 872 Data: 09-11-2011 SETTORE : LAVORI PUBBLICI E

Dettagli

COMUNE DI NERETO AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO SETTORE CONTABILE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 10/03/2015

COMUNE DI NERETO AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO SETTORE CONTABILE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 10/03/2015 COMUNE DI NERETO COPIA N. Registro Generale 101 del 10/03/2015 AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO SETTORE CONTABILE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. Registro di Settore 19 del 10/03/2015 OGGETTO: ACQUISTO

Dettagli

IL DIRIGENTE DEL SETTORE

IL DIRIGENTE DEL SETTORE CITTA DI CASTELVETRANO Settore Affari Generali e Programmazione Risorse Umane, Servizi Culturali e Sportivi 2 SERVIZIO- SERVIZI CULTURALI E SPORTIVI Provvedimento dirigenziale n 275 del 09.05.2014 OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI CALUSO Provincia di Torino

COMUNE DI CALUSO Provincia di Torino COMUNE DI CALUSO Provincia di Torino COPIA SETTORE AMMINISTRATIVO E DEI SERVIZI ALLA PERSONA DETERMINAZIONE N. 40 del 18-05-2016 (art. 183, comma 9 del D.lgs. 18-08-2000 n. 267) OGGETTO : Servizio di ristorazione

Dettagli

COMUNE DI COMMEZZADURA PROVINCIA DI TRENTO

COMUNE DI COMMEZZADURA PROVINCIA DI TRENTO COMUNE DI COMMEZZADURA PROVINCIA DI TRENTO C O P I A SERVIZI TECNICI GESTIONALI PROGRAMMA N. 4 (DETERMINAZIONE N. 56 DEL PROGRAMMA N. 4) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEI SERVIZI TECNICI GESTIONALI N.

Dettagli

COMUNE DI CALOLZIOCORTE Provincia di Lecco DETERMINAZIONE DEL FUNZIONARIO RESPONSABILE. Reg gen. N. 500 N. 113 del 22.09.2014

COMUNE DI CALOLZIOCORTE Provincia di Lecco DETERMINAZIONE DEL FUNZIONARIO RESPONSABILE. Reg gen. N. 500 N. 113 del 22.09.2014 Settore Servizi alla Persona e alla Famiglia Servizio Servizi Sociali COMUNE DI CALOLZIOCORTE Provincia di Lecco DETERMINAZIONE DEL FUNZIONARIO RESPONSABILE Reg gen. N. 500 N. 113 del 22.09.2014 OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA

COMUNE DI FINALE EMILIA COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE N. 265 DEL 06/04/2012 PROPOSTA N. 64 Centro di Responsabilità: Serv. Segret., Contratti, Economato, Patr., Espropri, Soc. Part., Inf., Stat. Servizio:

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA

COMUNE DI FINALE EMILIA COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE N. 80 DEL 07/02/2013 PROPOSTA N. 25 Centro di Responsabilità: Servizio Lavori Pubblici, Manutenzioni, Ambiente, Gestione Energia Servizio: Servizio

Dettagli

COMUNE DI MARZABOTTO

COMUNE DI MARZABOTTO COMUNE DI MARZABOTTO BOLOGNA P.zza XX Settembre 1-40043 MARZABOTTO BO SETTORE SERVIZI ESTERNI determinazione n. 171 del 19/09/2013 O R I G I N A L E Registro Generale n. 603 data 19/09/2013 OGGETTO: AFFIDAMENTO

Dettagli

COMUNE DI SANTA MARIA A VICO

COMUNE DI SANTA MARIA A VICO N.137 del 13/02/2015 DEL REGISTRO GENERALE COMUNE DI SANTA MARIA A VICO PROVINCIA DI CASERTA Settore SETTORE 4 - COMMERCIO, PUBBLICA ISTRUZIONE E SERVIZI SOCIALI DETERMINAZIONE N.17 del 13/02/2015 DEL

Dettagli

CITTÀ DI CIVIDALE DEL FRIULI

CITTÀ DI CIVIDALE DEL FRIULI COPIA Il presente atto è esecutivo in data 06/05/2013. Determinazione n. 414 del 03/05/2013 CITTÀ DI CIVIDALE DEL FRIULI Provincia di Udine Unità Operativa Urbanistica - Edilizia Privata - Ambiente - Proposta

Dettagli

COMUNE DI NERETO AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO UFFICIO DEL PERSONALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 25/02/2015

COMUNE DI NERETO AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO UFFICIO DEL PERSONALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 25/02/2015 COMUNE DI NERETO COPIA N. Registro Generale 83 del 25/02/2015 AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO UFFICIO DEL PERSONALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. Registro di Settore 14 del 25/02/2015 OGGETTO: ORDINE

Dettagli

AREA ORGANIZZAZIONE E SERVIZI AMMINISTRATIVI U.O. SERVIZI AMMINISTRATIVI

AREA ORGANIZZAZIONE E SERVIZI AMMINISTRATIVI U.O. SERVIZI AMMINISTRATIVI AREA ORGANIZZAZIONE E SERVIZI AMMINISTRATIVI U.O. SERVIZI AMMINISTRATIVI Determinazione nr. 527 Trieste 28/02/2013 Proposta nr. 117 Del 25/02/2013 Oggetto: Affido del servizio di traduzione simultanea

Dettagli

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60)

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) ART A Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) SETTORE AFFARI GENERALI, CONTABILIZZAZIONE E CONTROLLI AZIANDALI INTEGRATI Decreto n. 074 del 16 giugno 2015 Oggetto:

Dettagli

Segreteria e Direzione Generale Servizio Sistemi Informativi. Determinazione n. 221 del 13/02/2014

Segreteria e Direzione Generale Servizio Sistemi Informativi. Determinazione n. 221 del 13/02/2014 Segreteria e Direzione Generale Servizio Sistemi Informativi PROP. NUM. 309/2014 Determinazione n. 221 del 13/02/2014 Oggetto: AFFIDAMENTO, IMPEGNO SPESA E APPROVAZIONE SCHEMA CONTRATTUALE PER SERVIZIO

Dettagli

DETERMINAZIONE DI REPERTORIO GENERALE N. 133 DEL 17-05-2013

DETERMINAZIONE DI REPERTORIO GENERALE N. 133 DEL 17-05-2013 DETERMINAZIONE DI REPERTORIO GENERALE N. 133 DEL 17-05-2013 COPIA Settore II: Oggetto: MANUTENZIONE STRADE BIANCHE COMUNALI. Impegno di Spesa - Affidamento. Il Responsabile del Settore II Vista la deliberazione

Dettagli

COMUNE DI GEMMANO PROVINCIA DI RIMINI

COMUNE DI GEMMANO PROVINCIA DI RIMINI COMUNE DI GEMMANO PROVINCIA DI RIMINI DETERMINAZIONE N. 67 DEL 19.07.2013 DEL RESPONSABILE AREA TECNICA Ufficio Tecnico Comunale N. 100 del Reg. Gen. Data 19.07.2013 OGGETTO: Realizzazione Centro Giovani

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Ambiente - Servizi Tecnologici SETTORE : Scarteddu Ugo. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 14/05/2015. in data

COMUNE DI SESTU. Ambiente - Servizi Tecnologici SETTORE : Scarteddu Ugo. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 14/05/2015. in data COMUNE DI SESTU SETTORE : Responsabile: Ambiente - Servizi Tecnologici Scarteddu Ugo DETERMINAZIONE N. in data 758 14/05/2015 OGGETTO: Approvazione verbale di gara per il ditta Salis Ascensori Srl Impegno

Dettagli

COMUNE DI PULA PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI PULA PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI PULA PROVINCIA DI CAGLIARI Settore Tecnico Ambientale - Urbanistica - Lavori Pubblici Proposta DT1AULP-256-2015 del 08/10/2015 DETERMINAZIONE N. 923 DEL 14/10/2015 OGGETTO: Affidamento incarico

Dettagli

C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA. COPIA DETERMINAZIONE N 11 DEL 15/01/2015 Ufficio Contabilita' e Bilancio

C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA. COPIA DETERMINAZIONE N 11 DEL 15/01/2015 Ufficio Contabilita' e Bilancio C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA COPIA DETERMINAZIONE N 11 DEL 15/01/2015 Ufficio Contabilita' e Bilancio OGGETTO: PROCEDURA DI AFFIDAMENTO IN ECONOMIA PER FORNITURA PUBBLICAZIONI

Dettagli

COMUNE DI USSANA. Area Tecnica

COMUNE DI USSANA. Area Tecnica COMUNE DI USSANA Area Tecnica DETERMINAZIONE N. 269 in data 09/10/2013 OGGETTO: Conferimento frazione umida C.E.R. 200108 all'impianto di compostaggio Villaservice S.p.A. mese SETTEMBRE 2013. Impegno di

Dettagli

AREA RISORSE - SETTORE FINANZA E BILANCIO

AREA RISORSE - SETTORE FINANZA E BILANCIO AREA RISORSE - SETTORE FINANZA E BILANCIO Determinazione n. DD-2011-1678 esecutiva dal 29/11/2011 Protocollo Generale n. PG-2011-99795 del 29/11/2011 Proposta n.:p01.2.0.0-2011-8 Il Dirigente del Servizio

Dettagli

COMUNE DI COMMEZZADURA PROVINCIA DI TRENTO

COMUNE DI COMMEZZADURA PROVINCIA DI TRENTO COPIA COMUNE DI COMMEZZADURA PROVINCIA DI TRENTO SERVIZI TECNICI GESTIONALI PROGRAMMA N. 4 (DETERMINAZIONE N. 40 DEL PROGRAMMA N. 4) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEI SERVIZI TECNICI GESTIONALI N. 122

Dettagli

COMUNE DI COTIGNOLA DETERMINAZIONE

COMUNE DI COTIGNOLA DETERMINAZIONE COPIA COMUNE DI COTIGNOLA DETERMINAZIONE N. 1 del 05/01/2012 SETTORE TECNICO E SVILUPPO ECONOMICO SERVIZIO LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONE OGGETTO: MANUTENZIONE STRAORDINARIA PALAZZETTO DELLO SPORT DI BARBIANO

Dettagli

COMUNE DI COMMEZZADURA PROVINCIA DI TRENTO

COMUNE DI COMMEZZADURA PROVINCIA DI TRENTO COMUNE DI COMMEZZADURA PROVINCIA DI TRENTO C O P I A SERVIZI TECNICI GESTIONALI PROGRAMMA N. 4 (DETERMINAZIONE N. 62 DEL PROGRAMMA N. 4) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEI SERVIZI TECNICI GESTIONALI N.

Dettagli

COMUNE DI BUTI Provincia di Pisa

COMUNE DI BUTI Provincia di Pisa COMUNE DI BUTI Provincia di Pisa Determinazione n. 196 del 22/05/2015 OGGETTO: PROCEDURA NEGOZIATA SVOLTA CON MODALITA' TELEMATICA PER AFFIDAMENTO DELLE POLIZZE ASSICURATIVE R.C.T./O, FURTO, INCENDIO,

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA

COMUNE DI FINALE EMILIA COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE N. 559 DEL 08/07/2011 PROPOSTA N. 58 Centro di Responsabilità: Servizi Cultura / Associazionismo / Istruzione Servizio: Servizi Culturali OGGETTO

Dettagli

COMUNE DI TOANO Provincia di Reggio Emilia

COMUNE DI TOANO Provincia di Reggio Emilia DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SERVIZIO COMUNE DI TOANO Provincia di Reggio Emilia UNITA ORGANIZZATIVA CONTABILE UFFICIO RAGIONERIA N. 169 / Reg. Generale N. 1 57 /Reg.Servizio OGGETTO: PROCEDURA DI

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA

COMUNE DI FINALE EMILIA COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE N. 1026 DEL 04/12/2013 PROPOSTA N. 224 Centro di Responsabilità: Servizi Sociali, Istruzione, Associazionismo, Cultura, Promozione del Territorio

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI SERVIZIO TECNICO C O P I A DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 49 del 29/01/2014 del registro generale OGGETTO: DETERMINA A CONTRATTARE PER L'ACQUISIZIONE

Dettagli

Determina n. 98 del 23.12.2013

Determina n. 98 del 23.12.2013 Comune di Pieranica Provincia di Cremona AREA TECNICA LAVORI PUBBLICI ---------------------------------------------------------------------------------------------- OGGETTO: INDIVIDUAZIONE della ditta

Dettagli

AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. CENTRO PER L'IMPIEGO

AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. CENTRO PER L'IMPIEGO AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. CENTRO PER L'IMPIEGO Determinazione nr. 2820 Trieste 30/10/2013 Proposta nr. 934 Del 30/10/2013 Oggetto: Avviso pubblico per la presentazione di progetti di auto impresa

Dettagli

DETERMINA N. 534 / 12 DEL 19/12/2012

DETERMINA N. 534 / 12 DEL 19/12/2012 COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D ARNO Via Francesco Guicciardini n 61-56020 - Montopoli in Val d'arno (PI) - ( % 0571/44.98.11) SETTORE UFFICIO SCUOLA CODICE SERVIZIO UFFICIO SCUOLA DETERMINA N. 534 / 12 DEL

Dettagli

DETERMINAZIONE DI REPERTORIO GENERALE N. 208 DEL 27-08-2013

DETERMINAZIONE DI REPERTORIO GENERALE N. 208 DEL 27-08-2013 DETERMINAZIONE DI REPERTORIO GENERALE N. 208 DEL 27-08-2013 COPIA Settore II: Oggetto: ACQUISTO ARREDI E ATTREZZATURE SCOLASTICHE. Il Responsabile del Settore II Vista la deliberazione di Giunta comunale

Dettagli

COMUNE DI COMMEZZADURA PROVINCIA DI TRENTO

COMUNE DI COMMEZZADURA PROVINCIA DI TRENTO COPIA COMUNE DI COMMEZZADURA PROVINCIA DI TRENTO SERVIZI TECNICI GESTIONALI PROGRAMMA N. 4 (DETERMINAZIONE N. 57 DEL PROGRAMMA N. 4) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEI SERVIZI TECNICI GESTIONALI N. 175

Dettagli

COMUNE DI PISA. DIREZIONE FINANZE PROVVEDITORATO AZIENDE UO Economato Provveditorato Autoparco Comunale

COMUNE DI PISA. DIREZIONE FINANZE PROVVEDITORATO AZIENDE UO Economato Provveditorato Autoparco Comunale COMUNE DI PISA DIREZIONE FINANZE PROVVEDITORATO AZIENDE UO Economato Provveditorato Autoparco Comunale OGGETTO: Accordo Quadro per la Fornitura di cancelleria e consumabili per gli uffici dell Ente mediante

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA

COMUNE DI FINALE EMILIA COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE N. 739 DEL 07/10/2013 PROPOSTA N. 122 Centro di Responsabilità: Serv. Segret., Contratti, Economato, Patr., Espropri, Soc. Part., Inf., Stat.

Dettagli

C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA. COPIA DETERMINAZIONE N 502 DEL 04/11/2013 Ufficio Servizio Acquisti Centralizzati

C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA. COPIA DETERMINAZIONE N 502 DEL 04/11/2013 Ufficio Servizio Acquisti Centralizzati C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA COPIA DETERMINAZIONE N 502 DEL 04/11/2013 Ufficio Servizio Acquisti Centralizzati OGGETTO: DETERMINA A CONTRARRE: ASSUNZIONE IMPEGNO DI SPESA

Dettagli

COMUNE DI ANDRANO Provincia di Lecce

COMUNE DI ANDRANO Provincia di Lecce COMUNE DI ANDRANO Provincia di Lecce SETTORE 2 - AREA ECONOMICA E FINANZIARIA COPIA DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 523 Registro Generale N. 77 Registro del Servizio DEL 29-12-2014 OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA

COMUNE DI FINALE EMILIA COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE N. 1075 DEL 12/12/2013 PROPOSTA N. 248 Centro di Responsabilità: Servizi Sociali, Istruzione, Associazionismo, Cultura, Promozione del Territorio

Dettagli

COMUNE DI AURANO Provincia del Verbano Cusio Ossola

COMUNE DI AURANO Provincia del Verbano Cusio Ossola COMUNE DI AURANO Provincia del Verbano Cusio Ossola D E T E R M I N A Z I O N E N. 22 Data: 27/10/2015 OGGETTO: AFFIDAMENTO INCARICO MEDIANTE RICORSO AL MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

Dettagli

COMUNE DI COMMEZZADURA PROVINCIA DI TRENTO

COMUNE DI COMMEZZADURA PROVINCIA DI TRENTO COMUNE DI COMMEZZADURA PROVINCIA DI TRENTO C O P I A SERVIZI TECNICI GESTIONALI PROGRAMMA N. 4 (DETERMINAZIONE N. 65 DEL PROGRAMMA N. 4) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEI SERVIZI TECNICI GESTIONALI N.

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 296 SETTORE Settore Lavori Pubblici NR. SETTORIALE 57 DEL 25/03/2015 OGGETTO: PAGAMENTO ONERI PER SOPRALLUOGO DELLA SOC. TELECOM ITALIA SPA PER I LAVORI

Dettagli

Città di Minerbio Provincia di Bologna

Città di Minerbio Provincia di Bologna Città di Minerbio Provincia di Bologna 2 SETTORE PIANIFICAZIONE GESTIONE E SVILUPPO DEL TERRITORIO C O P I A Determinazione n. 36 del 13/04/2013 Oggetto: LAVORI DI RISANAMENTO E MIGLIORAMENTO STRUTTURALE

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA

COMUNE DI FINALE EMILIA COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE N. 639 DEL 20/09/2013 PROPOSTA N. 105 Centro di Responsabilità: Serv. Segret., Contratti, Economato, Patr., Espropri, Soc. Part., Inf., Stat.

Dettagli

SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO

SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO REPUBBLICA ITALIANA L anno duemila. il giorno. del mese di. nella sede della stazione appaltante sita.., alla via.. n..., avanti a me dott, autorizzato a ricevere atti e contratti

Dettagli

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 1177 Data: 27-12-2011. N. 1177-2011 Reg. SETTORE : AFFARI GENERALI E ATTIVITA' PRODUTTIVE

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 1177 Data: 27-12-2011. N. 1177-2011 Reg. SETTORE : AFFARI GENERALI E ATTIVITA' PRODUTTIVE Comune di Lecco Piazza Diaz, 1-23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111 - Fax 286874 - C.F. 00623530136 N. 1177-2011 Reg. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 1177 Data: 27-12-2011 SETTORE : AFFARI GENERALI

Dettagli

IL COMUNE DI GENOVA, di seguito per brevità, denominato Comune, con sede in via Garibaldi 9, Codice Fiscale 00856930102, rappresentato

IL COMUNE DI GENOVA, di seguito per brevità, denominato Comune, con sede in via Garibaldi 9, Codice Fiscale 00856930102, rappresentato CONTRATTO FRA IL COMUNE DI GENOVA E... PER L ESECUZIONE DEL SERVIZIO DI ACCOMPAGNAMENTO EDUCATIVO A FAVORE DI MINORI E NUCLEI DI NAZIONALITÀ STRANIERA SEGUITI DALL UFFICIO CITTADINI SENZA TERRITORIO PERIODO...

Dettagli

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ AREA ECONOMICO FINANZIARIA DETERMINAZIONE N. 67 DEL 23/06/2015 REPERTORIO GENERALE N. 420 DEL 24/06/2015 OGGETTO: Impegno spesa pubblicazione indizione gara su GURI

Dettagli

Oggetto: Impegno di spesa e autorizzazione a contrarre per l'affidamento diretto del servizio di trascrizione delle sedute consiliari

Oggetto: Impegno di spesa e autorizzazione a contrarre per l'affidamento diretto del servizio di trascrizione delle sedute consiliari S1 SERVIZIO AMMINISTRATIVO Responsabile De Amicis Stefania COPIA DETERMINAZIONE N. 182 DEL 22/02/2013 Oggetto: Impegno di spesa e autorizzazione a contrarre per l'affidamento diretto del servizio di trascrizione

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA

COMUNE DI FINALE EMILIA COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE N. 62 DEL 10/02/2014 PROPOSTA N. 13 Centro di Responsabilità: Organizzazione e Gestione del Personale Servizio: Servizio Gestione Risorse Umane

Dettagli

DETERMINAZIONE. N. 222 del 18/06/2015.

DETERMINAZIONE. N. 222 del 18/06/2015. COMUNE DI POMARANCE Provincia di Pisa PROGRESSIVO GENERALE N. 391 SETTORE : GESTIONE DEL TERRITORIO Servizio : Lavori Pubblici DETERMINAZIONE N. 222 del 18/06/2015. copia OGGETTO: SOSTITUZIONE DELLA COPERTURA

Dettagli

COMUNE DI MARZABOTTO

COMUNE DI MARZABOTTO COMUNE DI MARZABOTTO BOLOGNA P.zza XX Settembre 1-40043 MARZABOTTO BO SETTORE SERVIZI ESTERNI determinazione n. 83 del 06/07/2011 *** C O P I A *** Registro Generale n. 395 data 06/07/2011 OGGETTO: AFFIDAMENTO

Dettagli

COMUNE DI GIFFONI SEI CASALI. DETERMINAZIONE Area Tecnica

COMUNE DI GIFFONI SEI CASALI. DETERMINAZIONE Area Tecnica COMUNE DI GIFFONI SEI CASALI PROVINCIA DI SALERNO DETERMINAZIONE Area Tecnica OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA ED AFFIDAMENTO LAVORI DI MESSA IN FUNZIONE DEI SEGUENTI IMPIANTI: ASCENSORE CASA MUNICIPALE- PIATTAFORMA

Dettagli

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SOCIOASSISTENZIALE, CULTURALE, SCOLASTICO E TRIBUTI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SOCIOASSISTENZIALE, CULTURALE, SCOLASTICO E TRIBUTI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE ORIGINALE COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SOCIOASSISTENZIALE, CULTURALE, SCOLASTICO E TRIBUTI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE REG. N. 53 DEL 30/01/2014 OGGETTO: SERVIZIO DI

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROMOZIONE E SVILUPPO DEL TERRITORIO Turismo - Politiche Europee

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROMOZIONE E SVILUPPO DEL TERRITORIO Turismo - Politiche Europee I L D I R I G E N T E PREMESSO: - che ai sensi del vigente Statuto, la Provincia esercita uno specifico ruolo di promozione del patrimonio culturale, storico e artistico della propria comunità, di valorizzazione

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 220 DEL 13.10.2015 OGGETTO: Predisposizione di un sistema videosorveglianza integrato per le residenze dell ESU di Verona. Affidamento lavori elettrici a FILITECH S.R.L. - CIG

Dettagli

DETERMINAZIONE N 33 del 18.02.2012

DETERMINAZIONE N 33 del 18.02.2012 DETERMINAZIONE N 33 del 18.02.2012 Oggetto: ASSISTENZA TECNICA PC, NOTEBOOK, STAMPANTI E SERVER DI RETE - AFFIDAMENTO E IMPEGNO DI SPESA PER IL PERIODO GENNAIO - MARZO 2012 - CIG N. ZD403C43F3 IL DIRETTORE

Dettagli

Comune di San Sperate

Comune di San Sperate Comune di San Sperate Provincia di Cagliari web: www.sansperate.net e-mail: protocollo@pec.comune.sansperate.ca.it Proposta N.326 del 06/03/2013 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE SERVIZI MANUTENTIVI

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 221 DEL 13.10.2015 OGGETTO: Implementazione sistema accessi per apertura nuovo varco controllato presso Corte Maddalene. CIG Z5C16620FA. IL DIRETTORE RICHIAMATO l art. 14 comma

Dettagli

DETERMINAZIONE OGGETTO: MANUTENZIONE STRAORDINARIA ALLE STRADE BIANCHE DEL COMUNE DI POMARANCE.

DETERMINAZIONE OGGETTO: MANUTENZIONE STRAORDINARIA ALLE STRADE BIANCHE DEL COMUNE DI POMARANCE. COMUNE DI POMARANCE Provincia di Pisa PROGRESSIVO GENERALE N. 843 SETTORE : GESTIONE DEL TERRITORIO Servizio : Lavori Pubblici DETERMINAZIONE N. 473 del 31.12.2014. copia OGGETTO: MANUTENZIONE STRAORDINARIA

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 232 DEL 27.10.2015 OGGETTO: Affidamento lavori urgenti di manutenzione edile nelle residenze dell ESU a TRE I S.R.L. - CIG Z2D1664C32. IL DIRETTORE RICHIAMATO l art. 14 comma 5

Dettagli

Segreteria e Direzione Generale Servizio Sistemi Informativi. Determinazione n. 936 del 06/07/2015

Segreteria e Direzione Generale Servizio Sistemi Informativi. Determinazione n. 936 del 06/07/2015 Segreteria e Direzione Generale Servizio Sistemi Informativi PROP. NUM. 625/2015 Determinazione n. 936 del 06/07/2015 Oggetto: ACQUISTO SUL MEPA DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE E ASSISTENZA SOFTWARE DI BASE

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 48 DEL 11.02.2015 OGGETTO: RDO nel mercato elettronico della Pubblica Amministrazione per il servizio di hosting dei server dell ESU di Verona. Aggiudicazione alla ditta Tecnodata

Dettagli

Città di Ugento Provincia di Lecce

Città di Ugento Provincia di Lecce Originale Città di Ugento Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE Settore 3 - Lavori Pubblici e Manutenzione N. 155 Registro Generale N. 34 Registro del Settore Oggetto : PROGETTO ESECUTIVO

Dettagli

COMUNE DI COMMEZZADURA

COMUNE DI COMMEZZADURA COPIA COMUNE DI COMMEZZADURA PROVINCIA DI TRENTO SERVIZI TECNICI GESTIONALI - PROGRAMMA N. 4 DETERMINAZIONE N. 83 DEL PROGRAMMA N. 4 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZI TECNICI GESTIONALI N. 243

Dettagli

IL RESPONSABILE AREA TECNICA

IL RESPONSABILE AREA TECNICA AREA lli^ - AREA TECNICA Partita IVA: 00648560282 Cod. Fisc.: 80009710288 Centralino: 049.9369450 / TeleFAX: 049.9366727 35017 PIOMBINO DESE PIAZZA A.PALLADIO N.1 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE n 129

Dettagli

Determinazione n. 192 del 10/02/2014

Determinazione n. 192 del 10/02/2014 DIPARTIMENTO GOVERNO DEL TERRITORIO Servizio Patrimonio, Restauri e Gestione Alloggi Pubblici Determinazione n. 192 del 10/02/2014 Proposta n.103 del 14/01/2014 Oggetto: DETERMINA A CONTRARRE PER LA STIPULA

Dettagli