MODEM IP. Ref Manuale dell'utente. Copyright Televés S.A.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MODEM IP. Ref. 5837. Manuale dell'utente. Copyright Televés S.A."

Transcript

1 0 MODEM IP PWR CDC ETHERNET Mb Link SR SG MODEM IP Ref Manuale dell'utente Copyright Televés S.A.

2

3 INDICE Pag. INTRODUZIONE TELEVÉS MODEM IP APPLICAZIONE TIPICA REQUISITI DEL SISTEMA CONTENUTO DEL PACCHETTO TELEVÉS MODEM IP IMPARARE A USARE TELEVÉS MODEM COASSIALE IP PORTE DEL ADATTATORE INSTALLAZIONE FISICA DEL MODEM-IP INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE CAMBIO DI INDIRIZZO FISSO O DINAMICO DEL MODEM CONNESSIONE CON UNA CENTRALE DI TESTA ALLEGATO 0: SOLUZIONI PER POSSIBILI PROBLEMI DI CONNESSIONE ALLEGATO 1: SOLUZIONI DI POSSIBILI PROBLEMI DI CONNESSIONE OSSERVANDO I LEDS DI STATO DEL MODEM SPECIFICHE TECNICHE

4

5 10-100Mb Link SR SG Modem IP Ref INTRODUZIÓNE Televés Módem IP Il MODEM IP permette di controllare le centrale di testa controllabili di Televés remotamente da qualsiasi parte del mondo utilizzando una conessione a Internet. Applicazione tipica CDC MODEM IP MODEM TLF PRGM MODEM IP ETHERNET CDC INTERNET PWR PWR CTRL LAN ROUTER ADSL Per controllare una centrale di testa da qualsiasi PC, è necessario che precedentemente si sia installato la versione del software CDC adeguata (2.11 o superiore), il programma "VSP Manager" e l'archivio di connessione che è unico per ogni MODEM IP. Il software necessario insieme con l'archivio di connessione sta nel CD che accompagna il prodotto. (Vedere la sezione di installazione). I requisiti del PC vengono descritti nel manuale del software CDC. Requisiti del sistema - Per usare questo dispositivo, deve disporre di una connessione a Internet per connettere il Modem IP - Il Software CDC adeguato (2.11 o superiore) installato nel PC dal quale si desidera controllare la centrale di testa. - Il Software VSP Manager installato sul PC attraverso il quale si deve controllare la centrale. Il sistema operativo del PC deve essere Windows XP, a breve sarà disponibile per Windows Vista. - Finestra del MODEM IP da controllare. 5

6 Contenuto del pacchetto "Televés Modem IP" Modem IP Cavo di alimentazione Un cavo RJ45 crociato (ha dei bordi di colore rosso) Un cavo per connettere il MODEM IP con il modulo hardware CDC Un CD di installazione con manuale incorporato 6

7 IMPARARE A USARE TELEVÉS MODEM IP PWR CDC ETHERNET Mb Link SR SG MODEM IP 023 Alimentazione CDC Ethernet Porte del Modem Ethernet Connettere il MODEM-IP con la LAN mediante un cavo RJ45 crociato o collegare direttamente al router ADSL mediante il cavo RJ45 incrociato (ha dei bordi di colore rosso). Si utilizza anche per cambiare l'indirizzo IP del MODEM collegandolo direttamente con la scheda di rete del PC mediante un cavo RJ45 incrociato CDC Connettere il MODEM-IP con il modulo hardware CDC, si deve utilizzare il cavo fornito (non crociato) Connettore di alimentazione Si deve collegare al alimentatore della serie T05 tramite il cavetto in dotazione, o qualsiasi modulo T05 già alimentato (vedere dettagli istruzioni scheda tecnica dell alimentatore). 7

8 Mb Link SR SG Link SR SG 0 Modem IP Ref INSTALLAZIONE DEL MODEM-IP Per collegare il MODEM-IP con il modulo CDC, si deve utilizzare il cavo in dotazione (non incrociato) e inserirlo nel connettore PRGM MODEM IP (sul modulo CDC) e al connettore marcato CDC (Localizzato sul modulo MODEM IP), così come illustrato nella figura. Importante: Nei vecchi CDC il connettore PRGM MODEM IP era marcato solo come PRGM Per collegare il MODEM-IP con rete LAN (o direttamente al suo router ADSL) utilizzare il connettore marcato come ETHERNET così come illustrato nella figura 2. CDC MODEM IP MODEM TLF PRGM MODEM IP ETHERNET CDC INTERNET PWR PWR CTRL LAN CDC MODEM IP Mb MODEM TLF ETHERNET Mb Link SR SG MODEM IP CDC PWR PWR PWR CTRL PWR ROUTER ADSL MODEM TLF ETHERNET PRGM MODEM IP CDC PWR PWR CTRL Fig. 1 Fig. 2 8

9 INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE Se non si avvia automaticamente l installazione bisogna accedere al CD e cliccare sul file Setup.exe. Seguire le istruzioni delle varie finestre. Quando si esegue l'archivio "Setup.exe" e parte il programma, apparirà una schermata come questa con una barra che mostrerà il progresso corrispondente alla preparazione del sistema per realizzare l'installazione, questo processo potrebbe tardare un po' in base al PC dove si faccia la installazione. Tra queste finestre si aprirà automaticamente la seguente, dove si chiederà di scegliere la lingua preferita per l installazione. Si deve selezionare dalla lista la lingua desiderata e premere il pulsante continuare (avanti). 9

10 Si attiverà a questo punto la finestra di licenza, si devono accettare i termini per poter procedere con l installazione. Una volta accettati i termini della licenza fare clic sul pulsante seguente per passare alla finestra di selezione, questa consta di 3 opzioni da installare: - Il File di connessione che è unico per ciascun MODEM-IP, ed è quello che contiene i dati di connessione necessari per il modem, per tanto, si deve fare particolare attenzione nell avere identificato ogni MODEM-IP con il suo file di configurazione. Questo file sarà installato nell indirizzo che è stato scelto per l installazione nella directory.\\filecdc. Come si vedrà nella parte riservata al collegamento di una centrale di testa, sarà necessario caricarlo con il programma VSP Manager prima di realizzare la connesione, in questo modo il software CDC identificherà a quale centrale deve collegarsi. Il nome di questo file è il numero di serie del MODEM al quale si connette con l estensione vsp, raccomadiamo di rinominare questo file con un nome descrittivo della centrale come ad esempio Hotel las palmas.vsp però sempre mantenendo l estensione del file.vsp. -Programma Configurazione indirizzo IP. Dalla fabbrica tutti i modem IP sono programmati per ottenere un indirizzo dinamico IP automaticamente. Questo programma permette. Di immettere un indirizzo fisso al MODEM IP. Se questo programma fosse già installato sul suo PC non è necessario la reinstallazione per ciascun modem. -Programma VSP Manager. Permette di caricare il file di cennessione affinchè il Software CDC si connetta al MODEM IP e quindi con la centrale di testa corrispondente a questo file. É necessario installarlo solo una volta sul PC. 10

11 11

12 CAMBIO DI INDIRIZZO IP FISSO O DINAMICO DEL MODEM In fabbrica tutti i modem IP sono configurati per ottenere un indirizzo dinamico automaticamente. Questo programma permette di assegnare un indirizzo IP fisso al suo modem IP oppure cambiare da fisso a dinamico. Per fare ciò bisogna seguire i seguenti passaggi: Avviare il programma Salvare IP Di seguito si vede il modo di collegare il Modem direttamante al PC per mezzo di un cavo incrociato, che si riconosce dagli altri per un segno rosso su ciascun degli estremi del cavo, si può collegare un modem IP solo per volta al PC. 12

13 Una volta effettuata la connessione correttamente, si mostra la finestra seguente. Per realizzare qualsiasi operazione è obbligatorio introdurre la password del MODEM IP, questa è scritta sull etichetta del CD che accompagna il modem. Sono possibili 2 opzioni: a) Ottenere un indirizzo IP automaticamente: Con questa opzione si abilita il modem a ottenere un indirizzo IP dinamico. Ricordarsi che questa configurazione è quella assegnata di defoult dalla fabrica. b) Configurazione di indirizzo IP statico: Selezionando questa opzione si permette di introdurre un indirizzo fisso (statico) al modem, in seguito bisognerà introdurre tutti i dati di base della configurazione della rete come la Maschera di rete e la Porta di collegamento. Se per qualche motivo nel momento della configurazione del modem si perde la comunicazione con il medesimo, il proprio software farà 3 tentativi di connessione, se non verrà stabilita nessuna connessione con il modem apparirà una finestra come la seguente: 13

14 In questa finestra potrà uscire dal programma o riprovare a stabilire una connessione con il Modem. Prima di riprovare la connessione controllare il corretto collegamento del cavo e legga gli aiuti che appaiono facendo clic nel riquadro arancione di aiuto. 14

15 CONNESSIONE CON UNA CENTRALE DI TESTA Per connettersi con una centrale di testa si devono seguire i seguenti passaggi: A. Eseguire il programma Vsp Manager : B. Ci si deve assicurare che non vi sia nessun archivio di connessione caricato in Vsp Manager Se non vi è nessun archivio caricato la schermata appare vuota come la figura seguente: 15

16 Nel caso in cui vi sia qualche archivio di connessione caricato, viene mostrato nella schermata principale, simile alla seguente figura: Per cancellare il o gli archivi di connessione caricati, si deve selezionare ognuno di quelli facendo un clic in Virtual Serial Port... e a seguire digitare il tasto Remove, fino a che tutta la schermata è vuota. 16

17 C. Caricare l archivio di connessione nel Vsp Manager. Per fare questo si deve: Digitare il tasto Add Nella schermata seguente si deve digitare il tasto Load In quel momento viene mostrata la schermata per aprire l archivio di connessione, per fare questo si deve localizzare nella directory dove verrà installato il software ( Vedere INSTALLA- ZIONE DEL SOFTWARE), che normalmente sará C:\Archivi di programma\televes\modemip\filecdc, dove si troveranno tutti gli archivi di connessione 17

18 (estensione.vsp ) installati. Permette di realizzare una connessione a un unico MODEM (per cui si raccomanda che quando si installa l archivio, si rinomini dando un nome descrittivo dell installazione dove verrà localizzato senza cambiare l estensione.vsp ). Inoltre per identificare a quale modem corrisponde, si deve sapere che il nome dell archivio è il numero di serie che il modem riporta sull etichetta della parte superiore. Dopo aver aperto l archivio in General properties si deve selezionare l opzione Disabled A seguire in Default serial settings si devono selezionare le opzioni 9600 per i bits al secondo (bps) e Off per il controllo di flusso. 18

19 Digitare il tasto Accettare e a seguire chiudere il programma VSP Manager digitando il tasto. Importante: Ricordarsi che questi passaggi devono essere ripetuti sempre che si desideri connettersi con un altro modem IP. D. Realizzare l inizio della sessione nel software CDC, per fare questo si deve: Assicurarsi che l opzione Usare il modem IP che appare unita al tasto Inizio di Sessione sia attivata. 19

20 Digitare il tasto Inizio di Sessione Introdurre la password della sorgente: A partire da questo momento la sorgente è connessa. 20

21 ALLEGATO 0: SOLUZIONI PER I POSSIBILI PROBLEMI DI CONNESSIONE 1.- Verificare che nella rete vi sia dhcp e si servano gli indirizzi IP; come precedentemente detto i Modem IP escono dalla fabbrica con il dhcp attivato, in modo che l indirizzo IP lo prendono dalla rete. Se non si ha in rete un server dhcp il Modem IP non funzionerà. Se questo si verificasse, avviare di nuovo il software di configurazione IP dopo aver connesso il modem IP all apparecchiatura direttamente con il cavo che viene fornito. Giunto alla schermata che viene mostrata nella pagina 12 di questo manuale selezionare l opzione Configurazione di un Indirizzo IP Fisso, e specificare un indirizzo IP, una maschera di sottorete e una porta di collegamento al Modem IP come viene indicato. In qualunque Windows Xp il modo per effettuare la verifica se si ha il dhcp attivato si avrà facendo clic sul tasto Inizio >> Panello di Controllo >> Connessioni di rete. Verrà mostrata una schermata molto simile a questa: Fare clic con il tasto destro del mouse su Connessione di area locale, e nella lista che viene mostrata digitare l opzione Proprietà, apparirà una schermata come questa: 21

22 Selezionare l opzione evidenziata nella schermata precedente e digitare il tasto Proprietà anch esso evidenziato nella schermata precedente. 22

23 2.- Verificare le connessioni dei cavi sul Modem Ip e su CDC. Verificare che le connessioni all interno del Modem Ip e del CDC come viene mostrato nella figura. CDC MODEM IP Mb Link SR SG MODEM TLF ETHERNET PWR PRGM MODEM IP CDC PWR PWR CTRL 23

24 ALLEGATO 1: SOLUZIONI DI POSSIBILI PROBLEMI DI CONNESSIONE OSSERVANDO I LEDS DI STATO DEL MODEM I leds di stato si trovano vicino al Connettore ETHERNET. Il connettore dispone di due LEDS per lato: Importante: La spiegazione del possibile stato dei Leds che si da diseguito è la solita, però può variare dipendendo da diversi fattori. Nel modo di funzionamento corretto i due Leds devono avere il seguente aspetto: Arancione acceso Verde acceso Spento Verde acceso Quando il Modem non trova la connessione al cavo ETHERNET. Possibili errori: Connettore del cavo rotto o interrotto. Cavo mal inserito. 24

25 In questo caso i leds normalmente sono: Spento Spento Spento Verde intermittente Non c è connessione all altro estremo del cavo collegato al connettore ETHERNET Possibili errori: Connettore del cavo rotto o interrotto all altra estremità Cavo mal inserito all altra estremità. Il cavo è interrotto In questo caso i leds normalmente sono: Spento Spento Spento Verde acceso Possibile errore di connessione a Internet, il Modem non ha accesso ad Internet : Possibili errori: Disconnessione del router ADSL da Internet. Controllate le connessioni fisiche del router. Il Router in uscita non riesce a collegare il Modem a Internet, controllate la configurazione del Router, controllate che l uscita non sia bloccata della porta 6450 utilizzata dal modem per uscire in Internet. (Veda il manuale del Router) Se la rete è sotto Proxy, deve controllare che il Proxy permetta l uscita del modem attraverso la porta (Verifichia la guida del suo Proxy) 25

26 Se la rete (LAN) funziona con indirizzi IP statici, quindi in assenza di un server di assegnazione automatico di indirizzi IP (DHCP), bisogna verificare che il Modem abbia un indirizzo IP statico corretto (appartenente alla rete). Per assegnare un indirizzi IP statico al Modem, si utilizzi il programma di Configurazione del Modem IP distribuiti con il Modem. In questo caso i leds normalmente sono: Arancione acceso Verde acceso Spento Verde intermittente 26

27 Specifiche tecniche Le caratteristiche tecniche di questo prodotto, sono relative a quelle del componente principale che lo compone, queste sono: Connettori Interfaccia CDC Conector RJ45 (RS232, TX/RX) Interfaz Ethernet RJ45 Ethernet 10/100 BaseT Interfaccia Serie Interfaccia Serie Livelli RS232 (TX/RX) Caratteristiche Porta Seriale Range bps; Parità: Nessuna, pari, dispari 7 o 8 bits/byte Buffers d'ingresso Misure 12 Kbytes x 2 Potenza/Temperatura Requisiti di Potenza max. 2.5W Temperatura Operativa max. 45ºC Indice de Protezione IP20 Le caratteristiche del componente EM202 sono: Parametro EM Interfaccia Ethernet 10/100BaseT Ethernet, standard magnetics Interfaccia Seriale e linee I/O CMOS-level; TX, RX, e 4 linee I/O aggiuntive con RTS, CTS, DTR, DSR implementati Dimensione dei buffers del Router 12Kbytes x 2* Massima corrente delle linee di I/O 10mA Alimentazione DC 5V, +/-5%, app.230 ma (in modalità 100BaseT) Tª dell apparato durante il funzionamento +40 gradi C** (in modalità 100BaseT) Temperatura di lavoro -10 to +70 gradi C Umidità 10-90% Dimensioni App. 32.5x19x15.5 mm Packing Plastic tray, 30 modules/tray *Massima dimensione possible del buffer. La dimensione reale può risultare inferiore in base a quanta RAM è utilizzata dal firmware. 27

28

29 29

30 ER 224/1/94 RED COMERCIAL - COMMERCIAL NETWORK UNITED KINGDOM TELEVES (UK) Ltd. 11 Hill Street Industrial Estate Cwmbran, Gwent NP44 7PG UNITED KINGDOM Telephone: Fax: FRANCE TELEVES FRANCE Sarl 1 Rue Louis de Broglie Parc d'activités de l'esplanade St. Thibault des Vignes FRANCE Telephone: Fax: GERMANY PREISNER KOMMUNIKATIONSTECHNIK GmbH An den Kiesgruben 6, Wendlingen DEUTSCHLAND Telephone: Fax: CHINA TELEVES CHINA Unit , Building A, No 374 Wukang Rd, Xuhui District Shanghai CHINA (P.R.C.) Telephone: Fax: USA TELEVES USA LLC Mount Pyramid Court, Suite Englewood, CO USA Telephone : Fax : PORTUGAL TELEVES ELECTRONICA PORTUGUESA Via Dr. Francisco Sa Carneiro, Lote 17 Zona Ind. Maia 1 Sector X 4470 Barca-Maia-Oporto PORTUGAL Telephone: Fax: ITALY TELEVES ITALIA Srl. Via Liguria Peschiera Borromeo (MI) ITALIA Telephone: Fax: MIDDLE EAST TELEVES MIDDLE EAST FZE P.O. Box Jebel Ali Free Zone Dubai UNITED ARAB EMIRATES Telephone: Fax: Oficinas Centrales / Head Office Delegaciones / Subsidiaries Sucursales / Distributors Para conocer nuestra red de sucursales en el mundo, le rogamos consulte en nuestra pagina web Please visit Televés web site to find your nearest Official Distributor Rúa Benéfica de Conxo, Santiago de Compostela ESPAÑA (SPAIN) Tel: Fax: Miembro de número del Empresa Registrada

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Software Emeris Communication Manager

Software Emeris Communication Manager ecm Software Emeris Communication Manager Manuale operativo Fantini Cosmi S.p.A. Via dell Osio 6 20090 Caleppio di Settala MI Tel 02.956821 - Fax 02.95307006 e-mail: info@fantinicosmi.it http://www.fantinicosmi.it

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Sommario Per iniziare............................................ 3 Il WiFi Booster......................................... 4 Pannello

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

VIP X1/VIP X2 Server video di rete

VIP X1/VIP X2 Server video di rete VIP X1/VIP X2 Server video di rete IT 2 VIP X1/VIP X2 Guida all'installazione rapida Attenzione Leggere sempre attentamente le misure di sicurezza necessarie contenute nel relativo capitolo del manuale

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE

ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE Mediatrix 2102 ATA Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SERVIZIO EUTELIAVOIP...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL MEDIATRIX 2102...3 COLLEGAMENTO

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili 2012 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta,

Dettagli

Nota di applicazione: impostazione della comunicazione

Nota di applicazione: impostazione della comunicazione Nota di applicazione: impostazione della comunicazione Questa nota di applicazione descrive come installare e impostare la comunicazione tra l'inverter e il server di monitoraggio SolarEdge. Questo documento

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

1. FileZilla: installazione

1. FileZilla: installazione 1. FileZilla: installazione Dopo aver scaricato e salvato (sezione Download >Software Open Source > Internet/Reti > FileZilla_3.0.4.1_win32- setup.exe) l installer del nostro client FTP sul proprio computer

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO Come eseguire una sessione DEMO CONTENUTO Il documento contiene le informazioni necessarie allo svolgimento di una sessione di prova, atta a verificare la

Dettagli

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Questa guida riporta i passi relativi all'installazione ed all'utilizzo dell'app "RxCamLink" per il collegamento remoto in mobilità a sistemi TVCC basati

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software.

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software. Generalità Definizione Un firewall è un sistema che protegge i computer connessi in rete da attacchi intenzionali mirati a compromettere il funzionamento del sistema, alterare i dati ivi memorizzati, accedere

Dettagli

[Operazioni Preliminari]

[Operazioni Preliminari] [Operazioni Preliminari] Si consiglia di leggere interamente questo manuale prima di procedere alle operazioni di aggiornamento del KeyB Organ. 1] Per aggiornare firmware, suoni e parametri del KeyB Organ

Dettagli

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione Assistenza Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero di serie riportato sull'etichetta del prodotto e utilizzarlo per registrare

Dettagli

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE Access permette di specificare una maschera che deve essere visualizzata automaticamente all'apertura di un file. Vediamo come creare una maschera di

Dettagli

ALICE BUSINESS GATE 2 PLUS WI-FI MODEM/ROUTER ADSL / ADSL2+ ETHERNET / USB / WI-FI

ALICE BUSINESS GATE 2 PLUS WI-FI MODEM/ROUTER ADSL / ADSL2+ ETHERNET / USB / WI-FI ALICE BUSINESS GATE 2 PLUS WI-FI MODEM/ROUTER ADSL / ADSL2+ ETHERNET / USB / WI-FI GUIDA D INSTALLAZIONE E USO Contenuto della Confezione La confezione Alice Business Gate 2 plus Wi-Fi contiene il seguente

Dettagli

Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16

Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16 Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16 Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE GUIDA DELL UTENTE IN RETE Memorizza registro di stampa in rete Versione 0 ITA Definizione delle note Nella presente Guida dell'utente viene utilizzata la seguente icona: Le note spiegano come intervenire

Dettagli

Guida alle impostazioni generali

Guida alle impostazioni generali Istruzioni per l uso Guida alle impostazioni generali 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Collegamento della macchina Impostazioni di sistema Impostazioni Copiatrice/Document server Impostazioni fax Impostazioni Stampante

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

Telecamera IP Wireless/Wired. Manuale d uso

Telecamera IP Wireless/Wired. Manuale d uso Telecamera IP Wireless/Wired VISIONE NOTTURNA & ROTAZIONE PAN/TILT DA REMOTO Manuale d uso Contenuto 1 BENVENUTO...-1-1.1 Caratteristiche...-1-1.2 Lista prodotti...-2-1.3 Presentazione prodotto...-2-1.3.1

Dettagli

In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning.

In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning. In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning. Per collegare un iphone con connettore Lightning ad SPH-DA100 AppRadio e

Dettagli

Porta di Accesso versione 5.0.12

Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 1 di 22 Controlli da effettuare in seguito al verificarsi di ERRORE 10 nell utilizzo di XML SAIA Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 2 di 22 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. VERIFICHE DA ESEGUIRE...3

Dettagli

1x1 qs-stat. Pacchetto Software per la Soluzione di Problemi Statistici nel Controllo Qualità. Versione: 1 / Marzo 2010 Doc. n.

1x1 qs-stat. Pacchetto Software per la Soluzione di Problemi Statistici nel Controllo Qualità. Versione: 1 / Marzo 2010 Doc. n. 1x1 qs-stat Pacchetto Software per la Soluzione di Problemi Statistici nel Controllo Qualità Versione: 1 / Marzo 2010 Doc. n.: PD-0012 Copyright 2010 Q-DAS GmbH & Co. KG Eisleber Str. 2 D - 69469 Weinheim

Dettagli

Wi-Fi Personal Bridge 150 AP Router Portatile Wireless

Wi-Fi Personal Bridge 150 AP Router Portatile Wireless AP Router Portatile Wireless HNW150APBR www.hamletcom.com Indice del contenuto 1 Introduzione 8 Caratteristiche... 8 Requisiti dell apparato... 8 Utilizzo del presente documento... 9 Convenzioni di notazione...

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione 2013. 12 (Revisione 2.6.) Esclusione di responsabilità legale SAMSUNG ELECTRONICS SI RISERVA IL DIRITTO DI MODIFICARE I PRODOTTI, LE INFORMAZIONI

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D Se avete un tablet android, ma non avete la minima idea di come accenderlo, usarlo e avviarlo, seguite queste nostre indicazioni 1. ATTIVAZIONE

Dettagli

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 (marzo 2009) ultimo aggiornamento aprile 2009 Easy Peasy è una distribuzione

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Installazione LINUX 10.0

Installazione LINUX 10.0 Installazione LINUX 10.0 1 Principali passi Prima di iniziare con l'installazione è necessario entrare nel menu di configurazione del PC (F2 durante lo start-up) e selezionare nel menu di set-up il boot

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Guida introduttiva 1 Informazioni sul documento Questo documento descrive come installare e iniziare ad utilizzare

Dettagli

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP Eseguire il collegamento al NAS tramite WebDAV A S U S T O R C O L L E G E OBIETTIVI DEL CORSO Al termine di questo corso si dovrebbe

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT)

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT) Wi-Fi Amantea Il Comune di Amantea offre a cittadini e turisti la connessione gratuita tramite tecnologia wi-fi. Il progetto inserisce Amantea nella rete wi-fi Guglielmo ( www.guglielmo.biz), già attivo

Dettagli

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads.

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads. MailStore Proxy Con MailStore Proxy, il server proxy di MailStore, è possibile archiviare i messaggi in modo automatico al momento dell invio/ricezione. I pro e i contro di questa procedura vengono esaminati

Dettagli

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Lezione su Informatica di Base

Lezione su Informatica di Base Lezione su Informatica di Base Esplora Risorse, Gestione Cartelle, Alcuni tasti di scelta Rapida Domenico Capano D.C. Viterbo: Lunedì 21 Novembre 2005 Indice Una nota su questa lezione...4 Introduzione:

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP.

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP. Configurazione di indirizzi IP statici multipli Per mappare gli indirizzi IP pubblici, associandoli a Server interni, è possibile sfruttare due differenti metodi: 1. uso della funzione di Address Translation

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5 Guida introduttiva Rivedere i requisiti di sistema e seguire i facili passaggi della presente guida per distribuire e provare con successo GFI FaxMaker. Le informazioni e il contenuto del presente documento

Dettagli

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 G. Pettarin ECDL Modulo 2: Sistema Operativo 2 Modulo 2 Il sistema operativo Windows

Dettagli

Come installare un programma antivirus Pagina 1 di 5

Come installare un programma antivirus Pagina 1 di 5 Come installare un programma antivirus Pagina 1 di 5 Scopo della guida Per non compromettere lo stato di sicurezza del proprio computer, è indispensabile installare un programma antivirus sul PC. Informazione

Dettagli

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Guida all'installazione di SLPct Manuale utente Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Premessa Il redattore di atti giuridici esterno SLpct è stato implementato da Regione

Dettagli

Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft

Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft Informazione Navigare in Internet in siti di social network oppure in siti web che consentono la condivisione di video è una delle forme più accattivanti

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4)

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4) Guida al nuovo sistema di posta CloudMail UCSC (rev.doc. 1.4) L Università per poter migliorare l utilizzo del sistema di posta adeguandolo agli standard funzionali più diffusi ha previsto la migrazione

Dettagli

AMBIENTE DEV PASCAL. Dev-Pascal 1.9.2. Finestra di apertura

AMBIENTE DEV PASCAL. Dev-Pascal 1.9.2. Finestra di apertura Dev-Pascal 1.9.2 1 Dev-Pascal è un ambiente di sviluppo integrato per la programmazione in linguaggio Pascal sotto Windows prodotto dalla Bloodshed con licenza GNU e liberamente scaricabile al link http://www.bloodshed.net/dev/devpas192.exe

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO...

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO... Modulo A Programmiamo in Pascal Unità didattiche 1. Installiamo il Dev-Pascal 2. Il programma e le variabili 3. Input dei dati 4. Utilizziamo gli operatori matematici e commentiamo il codice COSA IMPAREREMO...

Dettagli

Configuration Managment Configurare EC2 su AWS. Tutorial. Configuration Managment. Configurare il servizio EC2 su AWS. Pagina 1

Configuration Managment Configurare EC2 su AWS. Tutorial. Configuration Managment. Configurare il servizio EC2 su AWS. Pagina 1 Tutorial Configuration Managment Configurare il servizio EC2 su AWS Pagina 1 Sommario 1. INTRODUZIONE... 3 2. PROGRAMMI NECESSARI... 4 3. PANNELLO DI CONTROLLO... 5 4. CONFIGURARE E LANCIARE UN ISTANZA...

Dettagli

Accesso alle risorse elettroniche SiBA da reti esterne

Accesso alle risorse elettroniche SiBA da reti esterne Accesso alle risorse elettroniche SiBA da reti esterne Chi può accedere? Il servizio è riservato a tutti gli utenti istituzionali provvisti di account di posta elettronica d'ateneo nel formato nome.cognome@uninsubria.it

Dettagli

Guida dell amministratore

Guida dell amministratore Guida dell amministratore Maggiori informazioni su come poter gestire e personalizzare GFI FaxMaker. Modificare le impostazioni in base ai propri requisiti e risolvere eventuali problemi riscontrati. Le

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

MANUALE DOS INTRODUZIONE

MANUALE DOS INTRODUZIONE MANUALE DOS INTRODUZIONE Il DOS è il vecchio sistema operativo, che fino a qualche anno fa era il più diffuso sui PC, prima dell avvento di Windows 95 e successori. Le caratteristiche principali di questo

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

Test di comunicazione tra due LOGO! 0BA7: Master - Master

Test di comunicazione tra due LOGO! 0BA7: Master - Master Industry Test di comunicazione tra due LOGO! 0BA7: Master - Master Dispositivi utilizzati: - 2 LOGO! 0BA7 (6ED1 052-1MD00-0AB7) - Scalance X-208 LOGO! 0BA7 Client IP: 192.168.0.1 LOGO! 0BA7 Server IP:

Dettagli

SPOSTAMENTO SITEMANAGER DA SERVER DIREL A SERVER PROPRIETARIO

SPOSTAMENTO SITEMANAGER DA SERVER DIREL A SERVER PROPRIETARIO SPOSTAMENTO SITEMANAGER DA SERVER DIREL A SERVER PROPRIETARIO La seguente guida mostra come trasferire un SiteManager presente nel Server Gateanager al Server Proprietario; assumiamo a titolo di esempio,

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

WEB Conference, mini howto

WEB Conference, mini howto Prerequisiti: WEB Conference, mini howto Per potersi collegare o creare una web conference è necessario: 1) Avere un pc con sistema operativo Windows XP o vista (windows 7 non e' ancora certificato ma

Dettagli

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it IDom MANUALE UTENTE Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it 2 COPYRIGHT Tutti i nomi ed i marchi citati nel documento appartengono ai rispettivi proprietari. Le informazioni

Dettagli

Manuale dell'amministratore

Manuale dell'amministratore Manuale dell'amministratore di LapLink Host 2 Introduzione a LapLink Host 4 Requisiti per LapLink Host 6 Esecuzione dell'installazione silent di LapLink Host 8 Modifica del file di procedura per l'installazione

Dettagli