Microsoft Windows 2012 per Converged Blade Data Center di Dell Architettura di riferimento

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Microsoft Windows 2012 per Converged Blade Data Center di Dell Architettura di riferimento"

Transcript

1 Microsoft Windows 2012 per Converged Blade Data Center di Dell Architettura di riferimento Versione 1.0 per server blade Dell PowerEdge, switch Force10 e unità di archiviazione EqualLogic Dell Global Solutions Engineering Revisione: A00 Ottobre 2012

2 Il presente documento è esclusivamente a scopo infor mativo e p otrebbe contener e errori tipografici e imprecisioni tecniche. Il contenuto è fornito così com'è, senza garanzie esplicite o implicite di alcun tipo Dell Inc. Tutti i diritti riservati. Dell e le sue affiliate non possono essere ritenute responsabili per errori od omissioni relativi ai testi o alle fotografie. Dell, il logo Dell, PowerConnect, Compellent, Force10, OpenManage, KACE, EqualLogic, PowerVault e PowerEdge sono marchi commerciali di Dell Inc. Intel e Xeon sono marchi registrati di Intel Corporation negli Stati Uniti e in altri Paesi. Microsoft, Windows, Hyper-V,Active Directory e Windows Server sono marchi commerciali o marchi registrati di Microsoft Corporation negli Stati Uniti e/o in altri Paesi. VMware e vsphere sono marchi registrati o marchi commerciali di VMware, Inc. negli Stati Uniti e/o altre giurisdizioni. Linux è i l marchio registrato di Linus Torvalds negli Stati Uniti e in altri Paesi. Altri marchi e nomi commerciali possono essere utilizzati nel presente documento sia in riferimento alle aziende che rivendicano i marchi e i nomi che ai prodotti stessi. Dell nega qualsiasi partecipazione di proprietà relativa a marchi e nomi di altri. Ottobre 2012 Rev A00 Dell Inc. ii

3 Cronologia revisioni Revisione Descrizione Data A00 Versione iniziale Ottobre 2012 Dell Inc. iii

4 Sommario 1 Introduzione Gruppo di destinatari Panoramica sulla soluzione Microsoft Windows Server Dell OpenManage Essentials Server blade Dell PowerEdge Switch Dell Force10 MXL Array di archiviazione Dell EqualLogic PS-M4110 e PS Dell Force10 S55 - Opzionale Server di gestione PowerEdge R620 - Opzionale Principi di progettazione Configurazione hardware ottimale per la virtualizzazione Ridondanza senza singolo punto di errore Prerequisiti e pianificazione del centro dati Architettura Architettura di rete del blade Dell Connettività di rete server/blade Connettività delle unità di archiviazione server/blade HA e ridondanza di server/blade Gestione Componenti di gestione Connettività di gestione Architettura di archiviazione Opzioni di archiviazione Protocolli di archiviazione SAN Rete di unità di archiviazione Prestazioni Tipi di unità Modello dell'array RAID Cluster Shared Volumes (CSV, Volumi condivisi cluster) Disponibilità elevata Percorsi multipli iscsi...19 Dell Inc. iv

5 Crittografia e autenticazione Scalabi lità Modello di consegna Ulteriori letture e risorse Documentazione e aggiornamenti hardware/software dei server Dell PowerEdge Documentazione e aggiornamenti del firmware degli switch Dell Force Documentazione di Microsoft Hyper-V...21 Figure Figura 1: Panoramica dei server blade Dell, degli switch di rete Dell Force10, delle unità di archiviazione Dell EqualLogic e di Microsoft Hyper-V... 2 Figura 2: Server blade Dell, switch di rete Dell Force10 e unità di archiviazione Dell EqualLogic... 3 Figura 3: Topologia di rete (vista logica)... 9 Figura 4: Panoramica sulla connettività LAN dei blade Dell...11 Figura 5: Gruppo e configurazione VLAN in un server PowerEdge M Tabelle Tabella 1: Gruppi logici dei componenti... 4 Tabella 2: Descrizione del traffico...12 Tabella 3: Esempio di configurazione di VLAN e subnet...13 Tabella 4: Limiti dei CSV...17 Dell Inc. v

6 1 Introduzione Microsoft Windows 2012 per Converged Blade Data Center di Dell è una soluzione per le infrastrutture aziendali che è stata progettata e convalidata da Dell Engineering (Reparto progettazione Dell). Dell Services (Servizi Dell) distribuirà e configurerà una soluzione adatta alle esigenze commerciali e pronta per essere integrata nel centro dati dell'utente. Questa soluzione utilizza Microsoft Windows Server 2012 con gli hypervisor con il ruolo Hyper-V abilitato. Il presente documento definirà l'architettura di riferimento per la convergenza di rete Dell PowerEdge M420 con la soluzione di archiviazione Dell EqualLogic PS-M4110X. L'architettura definita nel presente documento include server blade Dell PowerEdge M420, unità di archiviazione Dell EqualLogic, switch di rete Dell Force10, Microsoft Windows Server 2012 Datacenter Edition con il ruolo Hyper-V abilitato e due server Dell PowerEdge R620 che gestiscono la soluzione ospitando gli strumenti di gestione Dell. Le configurazioni includono anche SAN HQ EqualLogic e Dell OpenManage Essentials (OME). Per soddisfare le esigenze in merito alle risorse di virtualizzazione, le configurazioni variano nel numero di server blade PowerEdge M420 e di contenitori delle unità di archiviazione. 2 Gruppo di destinatari Il presente documento offre una panoramica delle soluzioni. I lettori, compresi i CTO e i responsabili IT, possono usare il presente documento per comprendere la panoramica e lo scopo della soluzione. Gli amministratori e i gestori IT possono usare il presente documento per comprendere l'architettura della soluzione. 3 Panoramica sulla soluzione La presente sezione fornisce una panoramica di alto livello sui prodotti Microsoft Hyper-V, i server blade Dell PowerEdge, gli switch di rete Dell Force10 e le unità di archiviazione Dell EqualLogic, come illustrato nella Figura 1 e nella Figura 2 più sotto. I lettori possono saltare le sezioni dei prodotti che conoscono bene. Dell Inc. 1

7 Figura 1: Panoramica dei server blade Dell, degli switch di rete Dell Force10, delle unità di archiviazione Dell EqualLogic e di Microsoft Hyper-V Dell Inc. 2

8 Figura 2: Server blade Dell, switch di rete Dell Force10 e unità di archiviazione Dell EqualLogic Dell Inc. 3

9 La Tabella 1 in basso descrive i componenti principali della soluzione e i relativi ruoli. Tabella 1: Gruppi logici dei componenti Componente Descrizione Ruolo Cluster di Hyper-V Unità di archiviazione Switch per il traffico LAN/SAN Cluster di gestione (opzionale) Switch di gestione fuori banda (opzionale) Server blade Dell PowerEdge M420 in cui è in esecuzione Windows Server 2012 Datacenter Edition e con il ruolo Hyper-V abilitato Fino a quattro contenitori delle unità di archiviazione Dell EqualLogic PS-M4110X e/o PS-6110X Due switch Force10 MXL 10 GBE per i l telaio Server Dell PowerEdge R620 in cui è in esecuzione Microsoft Windows Server 2012 Datacenter Edition Un Force10 S55 Macchine virtuali (VM, Virtual Machines) dell'host Fornire unità di archiviazione condivise per il cluster di Hyper-V per ospitare le VM Supportare traffico di VM, Live Migration, gestione, iscsi e cluster Ospitare SAN-HQ EqualLogic e Dell OpenManage Essentials opzionali Fornire connettività di gestione fuori banda 3.1 Microsoft Windows Server 2012 Microsoft Windows Server 2012 è il sistema operativo principale dei server Microsoft che fornisce la piattaforma di virtualizzazione Hyper-V. H yper-v fornisce una piattaforma di virtualizzazione che può consolidare carichi di lavoro di Windows e Linux, consentendo ai gestori IT la possibilità di utilizzare più pienamente le proprie risorse hardware disponibili. Dynamic Memory: Consente alle macchine virtuali (VM) di usare dinamicamente la memoria fisicamente disponibile. Consentendo ai sistemi di avviarsi con memoria minima e, successivamente, di espandere e comprimere la memoria su richiesta, Dynamic Memory aumenta ulteriormente l'ottimizzazione delle risorse fisiche e la densità dei carichi di lavoro delle VM. Live Migration: Integrata come parte del clustering di failover dei server Windows, Live Migration fornisce ai clienti la possibilità di spostare le VM da un host in un cluster ad un altro, con un tempo di inattività vicino allo zero. 3.2 Dell OpenManage Essentials La console Dell OpenManage Essentials (OME) fornisce una singola interfaccia una a molte, facile da utilizzare, tramite la quale gestire le risorse nel sistema operativo multi-vendor e negli ambienti hypervisor. Automatizza le attività di gestione basilari ripetitive, come l'individuazione, il monitoraggio e l'aggiornamento, dei server, dei sistemi di rete e di archiviazione Dell. OME impiega la gestione integrata dei server PowerEdge, Integrated Dell Remote Access Controller 7 (idrac7) con Lifecycle Controller, per consentire la gestione e il monitoraggio remoti senza agenti dei componenti hardware del server, come unità di archiviazione, rete, processori e memoria. Dell Inc. 4

10 OpenManage Essentials aiuta a massimizzare le prestazioni IT e il tempo di attività con funzionalità come: Rilevamento, inventario e monitoraggio automatici dei server Dell PowerEdge, delle unità di archiviazione EqualLogic e PowerVault, e degli switch PowerConnect Monitoraggio dei server senza ag enti come anche aggiornamenti di BIOS, firmware e driver per i server Dell PowerEdge, i sistemi blade e le unità di archiviazione interne Controllo dei server PowerEdge in ambienti Windows, Linux, VMware e Hyper-V Interfaccia con soluzioni di gestione aggiuntive opzionali dei sistemi Dell, che include: Repository Manager per facilitare e garantire il controllo preciso degli aggiornamenti di sistema Service desk per l applicazione KACE K1000 per fornire avvisi tramite posta elettronica eseguibili che descrivono lo stato dei server, delle unità di archiviazione e degli switch Dell Servizi di phone home Dell ProSupport per le risorse del proprio centro dati Per maggiori informazioni su OpenManage Essentials, visitare il sito Dell.com/openmanageessentials. 3.3 Server blade Dell PowerEdge Contenitor e modulare blade: Il Dell PowerEdge M1000e è un telaio blade ad alta densità, efficiente dal punto di vista energetico, che supporta fino a sedici server blade a mezza altezza, oppure otto server blade a tutta altezza e sei moduli di I/O. Un midplane passivo ad alta velocità collega i moduli del server ai moduli di I/O, gestione e alimentazione sul retro del telaio. Il contenitore include uno schermo LCD con rotazione fli pout ( per la configurazione locale), sei alimentatori collegabi li "hot"/ridondanti e nove moduli per ventole ridondanti N+1 collegabili "hot". Server blade: Il telaio del server blade Dell PowerEdge M1000e supporta i server blade Dell PowerEdge M420basati su processori Intel Xeon serie E5. La gestione integrata Dell ospita gli strumenti e i componenti di abilitazione per la gestione direttamente nel server, consentendo agli amministratori di eseguire una serie completa di funzioni di provisioning da un'unica interfaccia intuitiva. Le funzionalità di utilizzo low-touch (automatizzata) senza supporti consentono agli amministratori IT di effettuare il provisioning dei carichi di lavoro in un modo efficace, sicuro e facile da usare. Il contenitore supporta tutti i server blade Dell PowerEdge di 12 a generazione, ma il PowerEdge M420 è stato selezionato come server blade ottimale per questa soluzione. Moduli di I/O: Il contenitore fornisce tre fabric ridondanti usando sei moduli di I/O. I moduli possono essere popolati con switch Ethernet, moduli a fibra ottica (FC, Fibre Channel) e pass-through. Gestione del telaio: Il Dell PowerEdge M1000e ha la gestione integrata tramite un modulo Chassis Management Controller (CMC, Controller di gestione del telaio) ridondante per la gestione dei contenitori e i moduli tastiera, video e mouse (ikvm, Integrated Keyboard, Video, Mouse) integrati. Tramite il CMC, il contenitore supporta la tecnologia FlexAddress Plus che consente al contenitore blade di bloccare i World Wide Name (WWN, Nomi universali) dei controller FC e degli indirizzi Media Access Control (MAC, Controllo di accesso ai supporti) dei controller Ethernet di slot blade specifici. Ciò abilita la sostituzione o l'aggiornamento continuo dei server blade con controller Ethernet ed FC, senza influenzare la configurazione LAN o SAN. Dell Inc. 5

11 Gestione integrata con Lifecycle Controller di Dell: Lifecycle Controller è il motore per la gestione integrata avanzata e viene fornito come parte dell'idrac7 Enterprise nei server blade Dell PowerEdge di 12 a generazione. La gestione integrata include: Unified Server Configurator (USC, Configuratore di server unificato), che consente l'utilizzo locale da 1 a 1 tramite un'interfaccia grafica utente (GUI, Graphical User Interface) per l'installazione, gli aggiornamenti e la configurazione del sistema operativo, e per l'esecuzione della diagnostica nei singoli server locali. In questo modo si elimina la necessità di più ROM opzionali per la configurazione dell'hardware. I server remoti sono interfacce basate su standard che consentono alle console di integrare, per esempio, il provisioning bare-metal e le distribuzioni dei SO da uno a molti per i server localizzati in remoto. Il Lifecycle Controller di Dell trae vantaggio dalle funzionalità sia di USC che dei servizi remoti per fornire un avanzamento e una semplificazione significativi dell'utilizzo dei server. La manutenibilità del Lifecycle Controller intende semplificare il riprovisioning del server e/o la sostituzione dei componenti guasti riducendo, così, il tempo di inattività legato alla manutenzione. Per maggiori informazioni sui Dell Lifecycle Controller e i server blade, visitare il sito e Dell. com/blades. 3.4 Switch Dell Force10 MXL Il Force10 MXL è un modulo per switch a latenza ultrabassa da 10/40 GbE per il telaio M1000e, costruito appositamente per applicazioni in centri dati e ambienti di elaborazione ad alte prestazioni. Utilizzando un'architettura di switch cut-through non bloccante, l'mxl fornisce una funzionalità di inoltro con line-rate L2 ed L3 e latenza ultabassa per massimizzare le prestazioni di rete. Il modello compatto dell'mxl fornisce uno switch per telaio con porte (SFP+) da 1/10 GbE come anche fino a sei uplink QSFP+ da 40 GbE, per semplificare la migrazione a 40 Gbps nel core del centro dati. Ogni uplink QSFP+ da 40 GbE può supportare quattro porte da 10 GbE con un cavo break-out. Le potenti funzionalità Quality of Service (QoS, Qualità di servizio) combinate al supporto Data Center Bridging (DCB, Bridging centri dati), rendono l'mxl idealmente adatto per gli ambienti di archiviazione iscsi. Inoltre, l'mxl integra più funzionalità di architettura che ottimizzano la flessibilità, l'efficienza e la disponibilità di rete dei centri dati, compresa la tecnologia di impilamento di Force10, il flusso d'aria reversibile anteriore-posteriore o posteriore-anteriore per ambienti con corridoi di aria calda/fredda, e gli alimentatori e le ventole ridondanti sostituibili a caldo. Per maggiori informazioni sugli switch Force10, visitare il sito Dell.com/force10. Dell Inc. 6

12 3.5 Array di archiviazione Dell EqualLogic PS-M4110 e PS-6110 L'array di archiviazione Dell EqualLogic PS-M4110 è una soluzione di archiviazione blade che si collega agli switch MXL blade con le interconnessioni 10 GbE ridondanti. Sia lo PS-M4110 che lo PS-6110 dispongono di 2 processori di archiviazione in una configurazione attivo-passivo. Le funzionalità principali comprendono quanto segue: Virtualizzazione dell'unità di archiviazione L'unità di archiviazione viene virtualizzata a livello del disco per creare un insieme flessibile di risorse di archiviazione condivise da tutti i server contemporaneamente. Thin provisioning L'allocazione è completamente separata dall'utilizzo in modo tale che sia possibile creare qualsiasi volume in qualsiasi momento, e che anche la capacità venga utilizzata solo quando i dati vengono scritti. Replica È possibile replicare tutti i dati in gruppi di unità di archiviazione separati. Solitamente è consigliabile che tali gruppi si trovino in posizioni fisiche diverse collegate da reti potenti. Gestione delle unità di archiviazione Tutte le risorse di archiviazione vengono gestite attraverso una singola interfaccia rapida, fornendo una visualizzazione completa dell'intero ambiente di archiviazione. Per maggiori informazioni su Dell EqualLogic, visitare il sito Dell.com/EqualLogic.Contattare il rappresentante di Dell Sales (Vendite Dell) per maggiori informazioni sulle configurazioni e le istruzioni di ridimensionamento delle unità di archiviazione EqualLogic. 3.6 Dell Force10 S55 - Opzionale Lo switch ToR Dell Force10 S serie S55 da 1/10 GbE è progettato per applicazioni per centri dati a prestazioni elevate. L'S55 utilizza un'architettura non bloccante che garantisce uno switching con latenza bassa e line-rate L2 e L3 per eliminare colli di bottiglia di rete. Il modello S55 ad alta densità fornisce porte di accesso da 48 GbE con fino a quattro uplink da 10 GbE in 1-RU per conservare spazio prezioso su rack. L'S55 integra più funzionalità di architettura che ottimizzano l'efficienza e l'affidabilità di rete dei centri dati, incluso il flusso d'aria reversibile anteriore-posteriore o posteriore-anteriore per ambienti con corridoi di aria calda/fredda e alimentatori e ventole ridondanti sostituibili a caldo. 3.7 Server di gestione PowerEdge R620 - Opzionale Il Dell PowerEdge R620 usa i processori Intel Xeon serie E in un fattore di forma rackmount da 1U. Questi server supportano fino a dieci unità da 2,5 e forniscono l'opzione di un LCD posizionato nella parte anteriore del server, per il monitoraggio dell'integrità del sistema, gli avvisi e la configurazione della gestione di base. Nel server sono incorporati un misuratore dell'alimentazione c.a. e un termometro per la temperatura ambiente, che possono essere monitorati in questo schermo senza alcuno strumento software. Il server presenta due zoccoli per CPU e 24 s lot DIMM di memoria che supportano le DIMM da 2, 4, 8, 16 o 32 GB. Le caratteristiche dei modelli ad alta efficienza energetica includono alimentatori dimensionati in modo appropriato per i requisiti di sistema, efficacia dei modelli innovativi a livello di sistema, gestione dell'alimentazione e termica basata sui criteri, e componenti Energy Smart basati su standard altamente efficienti. Per maggiori informazioni, consultare le guide di PowerEdge R620 all'indirizzo Dell.com/PowerEdge. Dell Inc. 7

13 4 Principi di progettazione Questa sezione elenca i principi di progettazione, i requisiti e le capacità delle soluzioni incorporati nell'architettura della soluzione Converged Blade Data Center. 4.1 Configurazione hardware ottimale per la virtualizzazione La soluzione è progettata con una configurazione hardware ottimale per supportare la virtualizzazione. Ciascun server blade è configurato con memoria sufficiente e le schede di rete necessarie per la virtualizzazione. 4.2 Ridondanza senza singolo punto di errore La soluzione è progettata in modo che non vi sia alcun singolo punto di errore e la ridondanza sia incorporata in tutti i componenti cruciali della soluzione. Le applicazioni di gestione non sono progettate con questo livello di ridondanza, perché i carichi di lavoro cruciali continueranno a funzionare in caso di errore di un'applicazione di gestione. La ridondanza di rete per i componenti cruciali viene ottenuta con i controller dell'interfaccia di rete (NIC, Network Interface Controller) ridondanti e gli switch ridondanti. Il gruppo NIC per le LAN e l'mpio per le SAN viene usato per fornire il failover nelle interfacce di rete ridondanti. Per il traffico di rete, le porte NIC sono raggruppate in modo tale da evitare eventuali singoli punti di errore. La High Availability (HA, Disponibilità elevata) di Hyper-V è fornita dal clustering di failover di Windows Server La soluzione include anche alimentatori ridondanti collegati a PDU separate. 5 Prerequisiti e pianificazione del centro dati Per supportare l'architettura, è necessario che i seguenti componenti siano presenti nell'ambiente del cliente: Un'infrastruttura Ethernet da 10 Gb preesistente da integrare. Inoltre, si presuppone che vi sia un'infrastruttura di rete Ethernet da 1 Gb per supportare la rete di gestione. I componenti aggiuntivi, come i cavi di rete e i ricetrasmittori Force10, sono necessari per eseguire l'uplink della soluzione alla rete del cliente. I componenti da aggiungere dipendono dai requisiti di rete e uplink del cliente. Active Directory (AD) Domain Services (AD DS, Servizi di dominio di AD) È necessario che un dominio AD DS sia disponibile in rete. Gli host di Hyper-V verranno aggiunti ad un dominio nuovo o preesistente. Anche i servizi cluster richiedono gli AD DS. Per ulteriori dettagli, rivolgersi ai propri rappresentanti di Dell Sales (Vendite Dell) e Services (Servizi). Domain Name Server (DNS, Server dei nomi di dominio) Il DNS deve essere disponibile nella rete di gestione. Per supportare la soluzione, devono essere presenti una potenza e un raffreddamento sufficienti. I requisiti dettagliati di potenza, peso e raffreddamento per il centro dati sono definiti nella Microsoft Windows 2012 for Dell Converged Blade Data Center Specification (Specifica di Microsoft Windows 2012 per Converged Blade Data Center di Dell). Dell Inc. 8

14 6 Architettura Questa soluzione è costituita da un telaio Dell PowerEdge M1000e popolato con server blade PowerEdge M420 in cui è in esecuzione Windows Server 2012 Data Center Edition. La Figura 3 in basso illustra l'architettura di riferimento di alto livello per la soluzione, inclusi i componenti della soluzione e la connettività ridondante per ciascun fabric I/O. Figura 3: Topologia di rete (vista logica) 6.1 Architettura di rete del blade Dell Il telaio blade Dell ha tre fabric separati indicati con A, B e C. Ciascun fabric ha due moduli di I/O, per un totale di sei slot per moduli di I/O nel telaio. I moduli di I/O sono A1, A2, B1, B2, C1 e C2. Ciascun modulo di I/O può essere uno switch fisico Ethernet, un modulo pass-through Ethernet, uno switch FC o un modulo pass-through FC. Ciascun server blade ad un quarto di altezza dispone di una LAN on Motherboard (LOM, LAN su scheda madre). Il Fabric A del telaio contiene due switch Force10 MXL da 10 GbE ed è usato per tutto il traffico. I server blade PowerEdge M420 usano una dual port Broadcom k da 10 Gb integrata per connettersi al Fabric A. I moduli MXL eseguono l'uplink ad una rete principale per la connettività LAN. Dell Inc. 9

15 Il traffico di rete in ciascun blade include l'iscsi come anche il traffico per la partizione padre (hypervisor), Live Migration, heartbeat cluster e volume condiviso del cluster, e partizioni figlie (macchine virtuali). Uno Smart Load-balancing (SLB, Bilanciamento intelligente del carico) con gruppo di failover viene creato usando le due porte 10 GbE e le schede VLAN vengono create nella parte superiore del gruppo per ciascun tipo di traffico. Viene quindi creato uno s witch di rete virtuale e vincolato alla scheda VLAN della macchina virtuale. 6.2 Connettività di rete server/blade Ciascuna scheda di rete host in entrambi gli host di calcolo e gestione, utilizza la tecnologia di raggruppamento di rete per fornire schede di rete ad elevata disponibilità a ciascun livello dello stack di rete. L'architettura di raggruppamento segue strettamente la Hyper-V: Live Migration Network Configuration Guide (Hyper-V: Guida alla configurazione di rete di Live Migration), ma si estende ulteriormente per fornire una rete altamente disponibile a ciascun tipo di traffico usato nell'architettura. Il NIC 10 GbE integrato viene utilizzato in modalità funzione singola, e il partizionamento di rete (NPAR) non viene utilizzato in questa configurazione. Ciascuna porta ha l'iniziatore iscsi hardware abilitato. Come menzionato in precedenza, ciascun server blade PowerEdge M420 è configurato con una bndc BCM57810 Broadcom che fornisce due porte da 10 GbE. Queste porte sono cablate per i moduli MXL nel Fabric A. A llo stesso tempo, ciascun server rack Dell PowerEdge R620 è configurato con un NIC aggiuntivo Broadcom BCM57810 che fornisce due porte SPF+ da 10 Gb, che sono collegate ai due switch FForce10 MXL. I due switch Force10 MXL sono configurati con gli Inter S witch Links (ISL, Collegamenti inter-switch) usando due collegamenti QSFP+ da 40 Gbps. I Link Aggregation Groups (LAG, Gruppi di aggregazione dei collegamenti) vengono creati tra le due porte QSFP+ da 40 Gbps, fornendo un percorso per la comunicazione tra gli switch.la connettività di rete per l'm420 è illustrata nella Figura 4 seguente. Dell Inc. 10

16 Figura 4: Panoramica sulla connettività LAN dei blade Dell Su entrambi i server PowerEdge M420 e PowerEdge R620, ciascuna delle porte da 10 GbE è configurata per la modalità funzione singola. Quindi, in ciascun server, vengono creati quattro gruppi NIC e configurati come gruppi indipendenti di switch usando l'utilità Broadcom Advanced Control Suite. La Figura 5 illustra la configurazione di rete in un server blade PowerEdge M420 e la configurazione dei server di gestione PowerEdge R620 opzionali. A questi NIC raggruppati vengono assegnati diversi ID VLAN per separare il traffico nell'host e fornire la segmentazione necessaria per gestione dei cluster, Live Migration (Migration), cluster privato (Cluster), macchina virtuale e altri tipi di traffico, come descritto nella Tabella 2 in basso. La configurazione VLAN usata in questa soluzione è elencata nella Tabella 3. Dell Inc. 11

17 Figura 5: Gruppo e configurazione VLAN in un server PowerEdge M420 Tabella 2: Descrizione del traffico Tipo di traffico Hypervisor del nodo di calcolo(gestione) Migration VM Tenant Cluster privato di calcolo Gestione fuori banda Dati iscsi Hypervisor del nodo di gestione Cluster privato di gestione Live Migration per la gestione VM di gestione Utilizzo Supporta il traffico di gestione della virtualizzazione e la comunicazione tra i server host presenti nel cluster. Supporta la migrazione delle VM tra i server host nel cluster. Supporta la comunicazione tra le VM ospitate nel cluster e nei sistemi esterni. Supporta la comunicazione di rete interna del cluster interna tra i server nel cluster. Supporta la configurazione e il monitoraggio dei server tramite l'interfaccia di gestione idrac, gli array di archiviazione e gli switch di rete. Supporta il traffico iscsi tra i server e lo/gli array di archiviazione. Inoltre, è supportato il traffico tra gli array. Supporta il traffico di gestione della virtualizzazione e la comunicazione tra i server di gestione nel cluster. Supporta il traffico del cluster privato per i cluster di gestione. Supporta la migrazione delle VM tra i server di gestione nel cluster. Supporta il traffico delle macchine virtuali per le macchine virtuali di gestione. Dell Inc. 12

18 Tabella 3: Esempio di configurazione di VLAN e subnet Tipo di traffico Esempio di VLAN Esempio di Subnet Gestione fuori banda /24 Gestione del nodo di calcolo /24 Live Migration per i l calcolo /24 Cluster privato di calcolo /24 Rete delle VM di gestione /24 iscsi /24 Hypervisor di gestione /24 LM cluster di gestione /24 Cluster privato di gestione /24 Clustering SQL /24 Rete di VM / Connettività delle unità di archiviazione server/blade In questa configurazione, ciascun PowerEdge M420 usa un PERC H310 del controller RAID interno ed è collegato a due SSD SAS configurate nel RAID-1. Ciascun server di gestione PowerEdge R620 opzionale usa un PERC H710 del controller RAID interno ed è collegato a due HDD SAS configurati nel RAID-1. Questo volume RAID ospita Windows Server 2012 per il SO hypervisor. Ciascun server usa le proprie schede di rete Broadcom integrate con l'iscsi hardware abilitato per connettersi alla rete iscsi. 6.4 HA e ridondanza di server/blade Il contenitore PowerEdge M1000e per telai blade PowerEdge M420 è progettato con alimentatori ridondanti e ventole ridondanti. Ciascun PowerEdge M420 usa un controller RAID PERC H710 e due dischi rigidi configurati in un RAID-1 che ospita il sistema operativo padre. Il modello dei server PowerEdge R620 include funzionalità di disponibilità e ridondanza elevate, come ventole e alimentatori ridondanti che sono distribuiti ad alimentatori indipendenti. I server usano anche i controller PERC H710 con due dischi rigidi configurati con RAID-1 per impedire che il server si blocchi in caso di guasti ai singoli dischi. Dell Inc. 13

19 6.5 Gestione Componenti di gestione Questa sezione descrive più in dettaglio i vari componenti di gestione che sono stati introdotti nella sezione Panoramica. SAN HQ: SAN HQ semplifica la gestione dell'archiviazione fornendo un'unica console centralizzata per l'amministrazione di più sistemi EqualLogic locali e remoti. Gli utenti possono configurare le unità di archiviazione, monitorare la capacità di archiviazione e l'utilizzo dei dischi in tempo reale, e generare rapporti complessivi sull'uso e sulle prestazioni delle unità di archiviazione aziendali. Dell Lifecycle Controller: Contribuisce a ridurre i costi operativi semplificando l'utilizzo e la gestione. Le funzionalità principali includono diagnostica, aggiornamento automatico (UEFI, aggiornamento dei pacchetti di driver), aggiornamenti del firmware (BIOS, FW dei NIC, controller RAID) e la configurazione dell'hardware. CMC e idrac fuori banda: Il CMC fornisce un'unica interfaccia protetta per gestire l'inventario, la configurazione, il monitoraggio e l'invio di avvisi per componenti del telaio (ikvm, CMC), moduli di I/O, server e idrac. Fornisce anche eccellenti capacità di gestione, monitoraggio e invio di notifiche, in tempo reale, relativamente all'alimentazione. Il telaio Dell fornisce agli utenti funzionalità di limitazione dell'alimentazione a livello di sistema, definizione delle priorità in base agli slot e utilizzo dinamico dell'alimentazione. L'iDRAC in ciascun server fornisce la flessibilità per gestire in remoto il server tramite il reindirizzamento della console e le funzionalità CD-ROM/DVD/floppy/flash. Le applicazioni di gestione descritte in precedenza sono installate come macchine virtuali nel cluster di gestione dei server PowerEdge R620. La Figura 6 seguente illustra le macchine virtuali usate nel cluster di gestione assieme ai componenti opzionali. Figura 6: Cluster di gestione opzionale Dell Inc. 14

20 6.5.2 Connettività di gestione Lo switch Force10 S55 è usato come switch di gestione fuori banda da 1 GbE. Ciascuno dei componenti della soluzione è collegato all's55, come mostrato nella Figura 7. Lo switch S55 è collegato in uplink a ciascuno degli switch S4810 per la connettività di rete principale. Figura 7: Connettività dei componenti di gestione. 6.6 Architettura di archiviazione Opzioni di archiviazione Questa soluzione utilizza le unità di archiviazione iscsi EqualLogic, gli array di unità di archiviazione sia blade che rackmount. L'iSCSI è usato per la connettività degli hypervisor e fornisce un fabric SAN per il traffico di archiviazione. Il DCB è usato per garantire agli hypervisor una larghezza di banda dedicata per fornire alle VM un'opzione di latenza bassissima e larghezza di banda elevata per la connettività delle unità di archiviazione. L'iSCSI fornisce anche un'interfaccia affinché le VM abbiano l'accesso diretto per abilitare il clustering nel guest. Dell Inc. 15

vstart 1000m per la virtualizzazione aziendale usando Hyper-V - Specifiche della soluzione

vstart 1000m per la virtualizzazione aziendale usando Hyper-V - Specifiche della soluzione vstart 1000m per la virtualizzazione aziendale usando Hyper-V - Specifiche della soluzione Versione 1.0 per server blade Dell PowerEdge, switch Force10 e Storage Center di Compellent Dell Global Solutions

Dettagli

Valutazione del sistema di storage EMC CLARiiON AX4

Valutazione del sistema di storage EMC CLARiiON AX4 Valutazione del sistema di storage EMC CLARiiON AX4 Relazione preparata sotto contratto con EMC Introduzione EMC Corporation ha incaricato Demartek di eseguire una valutazione pratica del nuovo sistema

Dettagli

Valutazione della piattaforma di storage multiprotocollo EMC Celerra NS20

Valutazione della piattaforma di storage multiprotocollo EMC Celerra NS20 Valutazione della piattaforma di storage multiprotocollo EMC Celerra NS20 Resoconto commissionato da EMC Corporation Introduzione In breve EMC Corporation ha incaricato Demartek di eseguire una valutazione

Dettagli

FAMIGLIA EMC VPLEX. Continuous availability e data mobility all'interno e tra i data center

FAMIGLIA EMC VPLEX. Continuous availability e data mobility all'interno e tra i data center FAMIGLIA EMC VPLEX Continuous availability e data mobility all'interno e tra i data center CONTINUOUS AVAILABILITY E DATA MOBILITY PER APPLICAZIONI MISSION- CRITICAL L'infrastruttura di storage è in evoluzione

Dettagli

MULTIFLEX PROFESSIONAL COMPUTERS. Sistemi Server integrati di cassa. Un sistema semplice e flessibile dalle grandi potenzialità

MULTIFLEX PROFESSIONAL COMPUTERS. Sistemi Server integrati di cassa. Un sistema semplice e flessibile dalle grandi potenzialità Sistemi Server integrati di cassa MULTIFLEX Un sistema semplice e flessibile dalle grandi potenzialità ASEM PROSERVER MULTI-FLEX integra storage, elaborazione e connettività per rendere più semplice il

Dettagli

MULTIFLEX PROFESSIONAL COMPUTERS. Sistemi Server integrati di cassa. Un sistema semplice e flessibile dalle grandi potenzialità

MULTIFLEX PROFESSIONAL COMPUTERS. Sistemi Server integrati di cassa. Un sistema semplice e flessibile dalle grandi potenzialità Sistemi Server integrati di cassa MULTIFLEX Un sistema semplice e flessibile dalle grandi potenzialità ASEM PROSERVER MULTI-FLEX integra storage, elaborazione e connettività per rendere più semplice il

Dettagli

Implementazione e gestione semplificata delle SAN per piccole e medie imprese

Implementazione e gestione semplificata delle SAN per piccole e medie imprese Implementazione e gestione semplificata delle SAN per piccole e medie imprese White paper tecnico Sommario Sommario esecutivo... 2 Nuova SAN semplificata e gestione dello storage... 2 Eliminare la complessità...

Dettagli

Affidamento della progettazione e messa in opera di una infrastruttura tecnologia per la realizzazione di un sistema di continuità operativa ICT

Affidamento della progettazione e messa in opera di una infrastruttura tecnologia per la realizzazione di un sistema di continuità operativa ICT ALLEGATO 1 AL CAPITOLATO TECNICO Affidamento della progettazione e messa in opera di una infrastruttura tecnologia per la realizzazione di un sistema di continuità operativa ICT NUOVO BLADE CENTER PRESSO

Dettagli

: solution architects, engineers, e project. managers

: solution architects, engineers, e project. managers 1 Familiarità con HP P4000 (Lefthand) Background tecnico su Vmware vsphere in particolare funzionalità di HA e FT Concetti di business-critical applications e soluzioni di Disaster Recovery Buona conoscenza

Dettagli

IBM iseries Soluzioni integrate per xseries

IBM iseries Soluzioni integrate per xseries Soluzioni innovative per l integrazione dei server Intel IBM iseries Soluzioni integrate per xseries La famiglia iseries, il cui modello più recente è l _` i5, offre due soluzioni che forniscono alternative

Dettagli

IBM System Storage DS5020 Express

IBM System Storage DS5020 Express Gestione della crescita, della complessità e dei rischi grazie a un sistema storage scalabile ad elevate prestazioni IBM System Storage DS5020 Express Punti di forza Interfacce FC a 8 Gbps di nuova Storage

Dettagli

GUIDA AL PORTFOLIO LENOVO THINKSERVER. Altamente scalabile e flessibile per crescere insieme all azienda.

GUIDA AL PORTFOLIO LENOVO THINKSERVER. Altamente scalabile e flessibile per crescere insieme all azienda. GUIDA AL PORTFOLIO LENOVO THINKSERVER Altamente scalabile e flessibile per crescere insieme all azienda. Grazie ai sistemi Lenovo ThinkServer, fondamentali per l ottimizzazione di aziende da piccole a

Dettagli

Acceleratore SQL ZD-XL 1.5

Acceleratore SQL ZD-XL 1.5 Acceleratore SQL ZD-XL 1.5 Soluzione di accelerazione hardware e software flash integrata per SQL Server Caratteristiche Supporta ambienti Microsoft Hyper-V e VMware ESXi Accelera SQL Server a livello

Dettagli

REALIZZAZIONE SALA CED

REALIZZAZIONE SALA CED REALIZZAZIONE SALA CED CAPITOLATO TECNICO SOMMARIO 1 Realizzazione sala CED 2 Specifiche minime dell intervento 1. REALIZZAZIONE SALA CED L obiettivo dell appalto è realizzare una Server Farm di ultima

Dettagli

VMware vsphere Data Protection

VMware vsphere Data Protection FAQ VMware Panoramica di Advanced D. Che cos'è VMware? R. VMware vsphere Data Advanced è una soluzione di backup e ripristino con funzionalità integrate di replica dei dati di backup. È progettata per

Dettagli

Piccole e medie imprese per grandi affari

Piccole e medie imprese per grandi affari Piccole e medie imprese per grandi affari Vantaggi offerti dalla virtualizzazione ai clienti ELEMENTI DI RILIEVO DEI VANTAGGI OFFERTI DALLA VIRTUALIZZAZIONE AI CLIENTI Nuove funzionalità di Hyper-V per

Dettagli

Alcatel-Lucent OmniVista TM 4760 Sistema di gestione della rete

Alcatel-Lucent OmniVista TM 4760 Sistema di gestione della rete Alcatel-Lucent OmniVista TM 4760 Sistema di gestione della rete Sistemi di gestione della rete I responsabili delle telecomunicazioni richiedono strumenti flessibili di gestione della rete per poter essere

Dettagli

PICCOLE E MEDIE IMPRESE, UNA SOLUZIONE AD HOC. Soluzioni per le PMI

PICCOLE E MEDIE IMPRESE, UNA SOLUZIONE AD HOC. Soluzioni per le PMI PICCOLE E MEDIE IMPRESE, UNA SOLUZIONE AD HOC Soluzioni per le PMI Windows Server 2012 e System Center 2012 Informazioni sul copyright 2012 Microsoft Corporation. Tutti i diritti sono riservati. Il presente

Dettagli

Implementazione in sistemi EMC VPLEX di Microsoft Hyper-V e SQL Server con supporto potenziato del clustering di failover

Implementazione in sistemi EMC VPLEX di Microsoft Hyper-V e SQL Server con supporto potenziato del clustering di failover Implementazione in sistemi EMC VPLEX di Microsoft Hyper-V e SQL Server con Tecnologia applicata Riepilogo Questo white paper prende in esame l implementazione e l integrazione delle soluzioni Microsoft

Dettagli

EMC SYMMETRIX VMAX 10K

EMC SYMMETRIX VMAX 10K EMC SYMMETRIX VMAX 10K EMC Symmetrix VMAX 10K con ambiente operativo Enginuity è dotato di un'architettura scale-out multi-controller, che garantisce alle aziende consolidamento ed efficienza. EMC VMAX

Dettagli

Intel Server Management Pack per Windows

Intel Server Management Pack per Windows Intel Server Management Pack per Windows Manuale dell'utente Revisione 1.0 Dichiarazioni legali LE INFORMAZIONI CONTENUTE IN QUESTO DOCUMENTO SONO FORNITE IN ABBINAMENTO AI PRODOTTI INTEL ALLO SCOPO DI

Dettagli

Soluzioni innovative per la semplificazione dell infrastruttura IT. Virtualizzazione con il sistema operativo IBM i, PowerVM e Power Systems

Soluzioni innovative per la semplificazione dell infrastruttura IT. Virtualizzazione con il sistema operativo IBM i, PowerVM e Power Systems Soluzioni innovative per la semplificazione dell infrastruttura IT Virtualizzazione con il sistema operativo IBM i, PowerVM e Power Systems Caratteristiche principali La flessibilità e la scalabilità della

Dettagli

EMC VMAX 10K BLOCK AND FILE

EMC VMAX 10K BLOCK AND FILE EMC VMAX 10K BLOCK AND FILE EMC Symmetrix VMAX 10K File unifica File e Block in un'architettura scale-out multi-controller Tier 1 reale, che garantisce alle aziende consolidamento, high availability ed

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Client e agenti di Symantec NetBackup 7

Client e agenti di Symantec NetBackup 7 Protezione completa per l'azienda basata sulle informazioni Panoramica Symantec NetBackup offre una selezione semplice ma completa di client e agenti innovativi per ottimizzare le prestazioni e l efficienza

Dettagli

Infrastruttura VMware

Infrastruttura VMware Infrastruttura VMware Milano Hacking Team S.r.l. Via della Moscova, 13 20121 MILANO (MI) - Italy http://www.hackingteam.it info@hackingteam.it Tel. +39.02.29060603 Fax +39.02.63118946 2005 Hacking Team

Dettagli

FAMIGLIA EMC RECOVERPOINT

FAMIGLIA EMC RECOVERPOINT FAMIGLIA EMC RECOVERPOINT Soluzione efficiente ed economica per il disaster recovery e la protezione di dati in remoto e in locale Punti essenziali Massima protezione dei dati delle applicazioni e disaster

Dettagli

Convalida di laboratorio

Convalida di laboratorio La verità Convalida di laboratorio Consolidamento dello storage Windows unificato Consolidamento Windows NetApp in ambienti di server virtuali Di Brian Garrett Agosto 2010 Sommario Convalida di laboratorio:

Dettagli

Licenza di vcloud Suite

Licenza di vcloud Suite vcloud Suite 5.5 Questo documento supporta la versione di ogni prodotto elencato e di tutte le versioni successive finché non è sostituito da una nuova edizione. Per controllare se esistono versioni più

Dettagli

Soluzioni di storage per le aziende on demand

Soluzioni di storage per le aziende on demand Soluzioni di storage per le aziende on demand Sistemi IBM Storage Server X206 Storage Server x226 Storage Server HS20 Storage Server x346 Storage Server Caratteristiche principali Differenziazione e innovazione

Dettagli

Virtualizzazione protetta per le PMI con il ReadyDATA 5200

Virtualizzazione protetta per le PMI con il ReadyDATA 5200 Virtualizzazione protetta per le PMI con il ReadyDATA 5200 White Paper Per la maggior parte delle PMI, l'installazione di una soluzione di virtualizzazione che fornisca scalabilità, affidabilità e protezione

Dettagli

Panoramica delle funzionalita

Panoramica delle funzionalita Panoramica delle funzionalita Edizioni vsphere 4 Gestione su larga scala di applicazioni di produzione critiche DRS / DPM Storage vmotion Host Profiles Distributed Switch DRS / DPM Storage vmotion Prodotti

Dettagli

USO OTTIMALE DI ACTIVE DIRECTORY DI WINDOWS 2000

USO OTTIMALE DI ACTIVE DIRECTORY DI WINDOWS 2000 VERITAS StorageCentral 1 USO OTTIMALE DI ACTIVE DIRECTORY DI WINDOWS 2000 1. Panoramica di StorageCentral...3 2. StorageCentral riduce il costo totale di proprietà per lo storage di Windows...3 3. Panoramica

Dettagli

IBM Tivoli Storage Manager for Virtual Environments

IBM Tivoli Storage Manager for Virtual Environments Scheda tecnica IBM Storage Manager for Virtual Environments Backup senza interruzioni e ripristino immediato: un processo più semplice e lineare Caratteristiche principali Semplificare la gestione del

Dettagli

Elevate prestazioni e sicurezza dell'investimento: MAXDATA SR 1202

Elevate prestazioni e sicurezza dell'investimento: MAXDATA SR 1202 Elevate prestazioni e sicurezza dell'investimento: MAXDATA SR 1202 Elevate prestazioni e sicurezza dell'investimento: MAXDATA SR 1202 Caratteristiche del prodotto La quantità di dati di importanza cruciale

Dettagli

ProCurve Manager Plus 2.2

ProCurve Manager Plus 2.2 ProCurve Manager Plus 2.2 ProCurve Manager Plus 2.2 è una piattaforma di gestione di rete basata su Windows sicura ed avanzata che consente agli amministratori di rete di configurare, aggiornare, monitorare

Dettagli

Obiettivi d esame HP ATA Networks

Obiettivi d esame HP ATA Networks Obiettivi d esame HP ATA Networks 1 Spiegare e riconoscere tecnologie di rete e le loro implicazioni per le esigenze del cliente. 1.1 Descrivere il modello OSI. 1.1.1 Identificare ogni livello e descrivere

Dettagli

Data-sheet: Protezione dei dati Symantec Backup Exec 2010 Backup e recupero affidabili progettati per le aziende in crescita

Data-sheet: Protezione dei dati Symantec Backup Exec 2010 Backup e recupero affidabili progettati per le aziende in crescita Backup e recupero affidabili progettati per le aziende in crescita Panoramica offre protezione di backup e recupero leader di mercato per ogni esigenza, dal server al desktop. Protegge facilmente una maggiore

Dettagli

Virtualizzazione. Orazio Battaglia

Virtualizzazione. Orazio Battaglia Virtualizzazione Orazio Battaglia Definizione di virtualizzazione In informatica il termine virtualizzazione si riferisce alla possibilità di astrarre le componenti hardware, cioè fisiche, degli elaboratori

Dettagli

Agilità IT: Cisco Unified Computing System

Agilità IT: Cisco Unified Computing System Presentazione della soluzione Agilità IT: Cisco Unified Computing System 2011-2012 Cisco e/o suoi affiliati. Tutti i diritti sono riservati. Il presente documento contiene informazioni pubbliche di Cisco.

Dettagli

All. 1. CAPITOLATO TECNICO per la Fornitura di una Infrastruttura Blade per il Progetto PIC di Rete Ferroviaria Italiana S.p.A.

All. 1. CAPITOLATO TECNICO per la Fornitura di una Infrastruttura Blade per il Progetto PIC di Rete Ferroviaria Italiana S.p.A. All. 1 CAPITOLATO TECNICO per la Fornitura di una Infrastruttura Blade per il Progetto PIC di Rete Ferroviaria Italiana S.p.A. INDICE 1. INTRODUZIONE...3 2. OGGETTO E LUOGO DI CONSEGNA DELLA FORNITURA...4

Dettagli

Windows Server 2008 R2 Hyper-V - Live Migration

Windows Server 2008 R2 Hyper-V - Live Migration Windows Server 2008 R2 Hyper-V - Live Migration White paper Pubblicato: agosto 09 Il presente documento può essere soggetto a modifiche prima del rilascio del prodotto software descritto. Le informazioni

Dettagli

Dell Networking accelera l implementazione di data center cloud e virtuali a 10 Gigabit HW Legend

Dell Networking accelera l implementazione di data center cloud e virtuali a 10 Gigabit HW Legend Dell azienda di fama mondiale è lieta di annunciare ai suoi lettori, un ampliamento della propria gamma di soluzioni di networking pensate per aiutare i clienti a potenziare le proprie reti e ottenere

Dettagli

Novità di VMware vsphere 5.0 - Rete DOCUMENTAZIONE DI MARKETING TECNICO V 1.0/ULTIMO AGGIORNAMENTO APRILE 2011

Novità di VMware vsphere 5.0 - Rete DOCUMENTAZIONE DI MARKETING TECNICO V 1.0/ULTIMO AGGIORNAMENTO APRILE 2011 Novità di ware vsphere 5.0 - Rete DOCUMENTAZIONE DI MARKETING TECNICO V 1.0/ULTIMO AGGIORNAMENTO APRILE 2011 Novità di ware vsphere 5.0 - Rete Indice Introduzione.... 3 Monitoraggio e risoluzione dei problemi

Dettagli

Novell ZENworks Configuration Management in ambiente Microsoft * Windows *

Novell ZENworks Configuration Management in ambiente Microsoft * Windows * Guida GESTIONE SISTEMI www.novell.com Novell ZENworks Configuration Management in ambiente Microsoft * Windows * Novell ZENworks Configuration Management in ambiente Microsoft Windows Indice: 2..... Benvenuti

Dettagli

Symantec Backup Exec.cloud

Symantec Backup Exec.cloud Protezione automatica, continua e sicura con il backup dei dati nel cloud o tramite un approccio ibrido che combina il backup on-premise e basato sul cloud. Data-sheet: Symantec.cloud Solo il 21% delle

Dettagli

Open Source Day 2013. Marco Vanino mvan@spin.it

Open Source Day 2013. Marco Vanino mvan@spin.it Open Source Day 2013 La sicurezza negli ambienti virtualizzati Marco Vanino mvan@spin.it Sicurezza in ambiente virtualizzato 1 computer fisico = 1 computer logico Virtualizzazione 1 computer fisico = N

Dettagli

Telecom Italia, Gruppo innovatore nell ICT, punta sulla flessibilità adottando un server ottimizzato per il cloud

Telecom Italia, Gruppo innovatore nell ICT, punta sulla flessibilità adottando un server ottimizzato per il cloud Telecom Italia, Gruppo innovatore nell ICT, punta sulla flessibilità adottando un server ottimizzato per il cloud Panoramica Paese: Italia Settore: ICT Profilo del cliente Telecom Italia è uno dei principali

Dettagli

Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server

Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server La nuova generazione di soluzioni per le piccole imprese Vantaggi per le piccole imprese Progettato per le piccole imprese e commercializzato

Dettagli

Introduzione a Windows XP Professional Installazione di Windows XP Professional Configurazione e gestione di account utente

Introduzione a Windows XP Professional Installazione di Windows XP Professional Configurazione e gestione di account utente Programma Introduzione a Windows XP Professional Esplorazione delle nuove funzionalità e dei miglioramenti Risoluzione dei problemi mediante Guida in linea e supporto tecnico Gruppi di lavoro e domini

Dettagli

granulare per ambienti Exchange e Active Directory in un ambiente VMware e Hyper-V.

granulare per ambienti Exchange e Active Directory in un ambiente VMware e Hyper-V. Business Server Funzionalità complete di backup e recupero ideate per le piccole aziende in espansione Panoramica Symantec Backup Exec 2010 per Windows Small Business Server è la soluzione per la protezione

Dettagli

WINDOWS SERVER WEB 2008R2 64BIT/X64 CON SP1 1-4 CPU VERSIONE OEM 1PACK IN ITALIANO

WINDOWS SERVER WEB 2008R2 64BIT/X64 CON SP1 1-4 CPU VERSIONE OEM 1PACK IN ITALIANO WINDOWS SERVER WEB 2008R2 64BIT/X64 CON SP1 1-4 CPU VERSIONE OEM 1PACK IN ITALIANO Descrizione Breve prodotto Lingua italiano Licenza Server + Cal Sistema Spaziolibero Cpu Memoria Windows Server 2008 Web

Dettagli

Alcatel-Lucent OmniSwitch 10K. Soluzione LAN flessibile per reti ad alte prestazioni

Alcatel-Lucent OmniSwitch 10K. Soluzione LAN flessibile per reti ad alte prestazioni Alcatel-Lucent OmniSwitch 10K Soluzione LAN flessibile per reti ad alte prestazioni Lo chassis LAN Ethernet modulare Alcatel-Lucent OmniSwitch 10K è il primo di una nuova generazione di piattaforme di

Dettagli

Le strategie e le architetture

Le strategie e le architetture Storage 2013 HP Le strategie e le architetture La Converged Infrastructure Le soluzioni e le strategie di HP concorrono a definire la visione di una Converged Infrastructure, pensata per abilitare la realizzazione

Dettagli

Punto di partenza ideale come sistema di archiviazione professionale MAXDATA PLATINUM 600 IR

Punto di partenza ideale come sistema di archiviazione professionale MAXDATA PLATINUM 600 IR Punto di partenza ideale come sistema di archiviazione professionale MAXDATA PLATINUM 600 IR MAXDATA PLATINUM 600 IR: Punto di partenza ideale come sistema di archiviazione professionale Caratteristiche

Dettagli

Descrizione del servizio Manutenzione proattiva

Descrizione del servizio Manutenzione proattiva Panoramica del servizio Il presente contratto ("Contratto" o "Descrizione del servizio") viene sottoscritto tra il cliente ("l'utente" o "Cliente") e l'entità Dell identificata nella fattura del Cliente

Dettagli

CINQUE MOTIVI PRINCIPALI PER CUI I CLIENTI UTILIZZANO EMC E VMWARE PER VIRTUALIZZARE GLI AMBIENTI ORACLE

CINQUE MOTIVI PRINCIPALI PER CUI I CLIENTI UTILIZZANO EMC E VMWARE PER VIRTUALIZZARE GLI AMBIENTI ORACLE CINQUE MOTIVI PRINCIPALI PER CUI I CLIENTI UTILIZZANO EMC E VMWARE PER VIRTUALIZZARE GLI AMBIENTI ORACLE Sfruttare EMC e VMware per migliorare il ritorno sugli investimenti per Oracle CONCETTI FONDAMENTALI

Dettagli

Guida introduttiva di Symantec Protection Center 2.1

Guida introduttiva di Symantec Protection Center 2.1 Guida introduttiva di Symantec Protection Center 2.1 Guida introduttiva di Symantec Protection Center 2.1 Il software descritto in questo manuale è fornito nell'ambito di un contratto di licenza e può

Dettagli

Vi presentiamo Arcserve Unified Data Protection

Vi presentiamo Arcserve Unified Data Protection Vi presentiamo Arcserve Unified Data Protection Arcserve UDP è basato su un'architettura unificata di nuova generazione per ambienti fisici e virtuali. La sua ampiezza di funzionalità senza paragoni, la

Dettagli

Caratteristiche e vantaggi

Caratteristiche e vantaggi Dominion KX II Caratteristiche Caratteristiche dell hardware Architettura hardware di nuova generazione Elevate prestazioni, hardware video di nuova generazione Due alimentatori con failover Quattro porte

Dettagli

IBM Svizzera Offerte Express Edizione dicembre 2011

IBM Svizzera Offerte Express Edizione dicembre 2011 IBM Svizzera Offerte Express Edizione dicembre 2011 Novità Novità: System x3100 M4 CHF 699. * Edizione dicembre 2011 Pagina 2 Il nuovo server IBM System x M4 Per avere un idea dei nostri prezzi vantaggiosi,

Dettagli

ACRONIS BACKUP AND RECOVERY 10 ADVANCED SERVER VIRTUAL EDITION

ACRONIS BACKUP AND RECOVERY 10 ADVANCED SERVER VIRTUAL EDITION Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di ACRONIS BACKUP AND RECOVERY 10 ADVANCED SERVER. Troverà le risposte a tutte sue domande

Dettagli

Informazioni su Parallels Desktop 7 per Mac

Informazioni su Parallels Desktop 7 per Mac Informazioni su Parallels Desktop 7 per Mac Parallels Desktop 7 per Mac è un aggiornamento fondamentale al pluripremiato software di Parallels per l'esecuzione di Windows su Mac. Informazioni sul presente

Dettagli

EMC Avamar: soluzioni di backup e ripristino per ambienti VMware

EMC Avamar: soluzioni di backup e ripristino per ambienti VMware EMC Avamar: soluzioni di backup e ripristino per ambienti VMware Tecnologia applicata Abstract In questo white paper sono descritti i componenti degli ambienti VMware vsphere e VMware View e vengono illustrate

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. ACRONIS ACRONIS BACKUP AND RECOVERY 10 ADVANCED SERVER VIRTUAL EDITION http://it.yourpdfguides.

Il tuo manuale d'uso. ACRONIS ACRONIS BACKUP AND RECOVERY 10 ADVANCED SERVER VIRTUAL EDITION http://it.yourpdfguides. Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di ACRONIS ACRONIS BACKUP AND RECOVERY 10. Troverà le risposte a tutte sue domande sul manuale

Dettagli

Famiglia EMC Connectrix

Famiglia EMC Connectrix Famiglia EMC Connectrix Efficaci connessioni di rete nell'ambiente SAN La famiglia di director e switch EMC Connectrix rende disponibili le informazioni più critiche esattamente dove sono necessarie. EMC

Dettagli

Server Dell PowerEdge Guida alla linea di prodotti

Server Dell PowerEdge Guida alla linea di prodotti Server Dell PowerEdge Guida alla linea di prodotti Server Dell PowerEdge Progettati per garantire affidabilità Funzionalità di virtualizzazione per un'infrastruttura efficiente Gestione di sistemi intelligenti

Dettagli

Accelerare la ricerca, ottenere risultati e benefici. Semplificazione delle soluzioni hpc negli enti di ricerca e nelle universitá

Accelerare la ricerca, ottenere risultati e benefici. Semplificazione delle soluzioni hpc negli enti di ricerca e nelle universitá Accelerare la ricerca, ottenere risultati e benefici Semplificazione delle soluzioni hpc negli enti di ricerca e nelle universitá Panoramica 4 Nodi 16 Nodi 32 Nodi SMP memoria condivisa Il pacchetto di

Dettagli

applicazioni aziendali più eseguire e controllare fondamentali per il business grazie a sofisticate funzioni di auto-gestione

applicazioni aziendali più eseguire e controllare fondamentali per il business grazie a sofisticate funzioni di auto-gestione Semplicità e flessibilità con il primo server con tecnologia IBM i5 520 Le piccole e medie imprese desiderano concentrarsi sul proprio business e non sull infrastruttura IT. IBM _` i5 520 offre non solo

Dettagli

DESCRIZIONE DELLA FORNITURA OFFERTA

DESCRIZIONE DELLA FORNITURA OFFERTA ALLEGATO B.1 MODELLO PER LA FORMULAZIONE DELL OFFERTA TECNICA Rag. Sociale Indirizzo: Via CAP Località Codice fiscale Partita IVA DITTA DESCRIZIONE DELLA FORNITURA OFFERTA Specifiche minime art. 1 lett.

Dettagli

KASPERSKY SECURITY FOR BUSINESS

KASPERSKY SECURITY FOR BUSINESS SECURITY FOR BUSINESS Le nostre tecnologie perfettamente interoperabili Core Select Advanced Total Gestita tramite Security Center Disponibile in una soluzione mirata Firewall Controllo Controllo Dispositivi

Dettagli

Come Funziona. Virtualizzare con VMware

Come Funziona. Virtualizzare con VMware Virtualize IT Il Server? Virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente

Dettagli

Data-sheet: Backup e recupero Symantec Backup Exec 12.5 per Windows Server Lo standard nella protezione dei dati in ambiente Windows

Data-sheet: Backup e recupero Symantec Backup Exec 12.5 per Windows Server Lo standard nella protezione dei dati in ambiente Windows Lo standard nella protezione dei dati in ambiente Windows Panoramica Symantec 12.5 offre funzioni di backup e recupero per server e desktop, con una protezione completa dei dati per i più recenti ambienti

Dettagli

Bosch Video Management System Sicurezza garantita con il sistema IP

Bosch Video Management System Sicurezza garantita con il sistema IP Bosch Video Management System Sicurezza garantita con il sistema IP Videosorveglianza IP Tutto in un'unica soluzione Bosch Video Management System (VMS) consente di gestire video, audio e dati IP e digitali,

Dettagli

Adeguamento Tecnologico Sala Server Distrettuale di Perugia

Adeguamento Tecnologico Sala Server Distrettuale di Perugia Adeguamento Tecnologico Sala Server Distrettuale di Perugia A cura di Fiumicelli Dott. Massimiliano Situazione attuale La Sala Server Distrettuale di Perugia è sita in P.zza Matteotti N. al Primo Piano

Dettagli

Vantaggi aziendali concreti di Cisco UCS: pianificazione e aggiornamento della capacità nei data center

Vantaggi aziendali concreti di Cisco UCS: pianificazione e aggiornamento della capacità nei data center pianificazione e aggiornamento della capacità nei data center Presentazione della soluzione Novembre 2011 Caratteristiche Consolidamento più efficace ed efficiente Cisco UCS (Unified Computing System )

Dettagli

Guida Dell di base all'acquisto dei server

Guida Dell di base all'acquisto dei server Guida Dell di base all'acquisto dei server Per le piccole aziende che dispongono di più computer è opportuno investire in un server che aiuti a garantire la sicurezza e l'organizzazione dei dati, consentendo

Dettagli

Aggiornamento a edizioni avanzate di Acronis Backup & Recovery 11

Aggiornamento a edizioni avanzate di Acronis Backup & Recovery 11 Aggiornamento a edizioni avanzate di Acronis Backup & Recovery 11 Si applica alle seguenti edizioni: Advanced Server Virtual Edition Advanced Server SBS Edition Advanced Workstation Server for Linux Server

Dettagli

Online Help StruxureWare Data Center Expert

Online Help StruxureWare Data Center Expert Online Help StruxureWare Data Center Expert Version 7.2.7 StruxureWare Data Center ExpertDispositivo virtuale Il server StruxureWare Data Center Expert 7.2 è disponibile come dispositivo virtuale, supportato

Dettagli

Panoramica su Acronis Backup & Recovery 10 Overview

Panoramica su Acronis Backup & Recovery 10 Overview Panoramica su Acronis Backup & Recovery 10 Overview Copyright Acronis, Inc., Sommario Riepilogo... 3 La nuova generazione di soluzioni Acronis per il backup e il ripristino... 4 Novità! Architettura scalabile

Dettagli

Appliance Cisco FirePOWER serie 8000

Appliance Cisco FirePOWER serie 8000 Scheda tecnica Appliance Cisco FirePOWER serie 8000 Panoramica del prodotto Trovare un'appliance di sicurezza della rete che offra la giusta velocità di trasmissione, la protezione dalle minacce e le opzioni

Dettagli

Manuale Servizi di Virtualizzazione e Porta di Accesso Virtualizzata

Manuale Servizi di Virtualizzazione e Porta di Accesso Virtualizzata Manuale Servizi di Virtualizzazione e Porta di Accesso Virtualizzata COD. PROD. D.6.3 1 Indice Considerazioni sulla virtualizzazione... 3 Vantaggi della virtualizzazione:... 3 Piattaforma di virtualizzazione...

Dettagli

Client Management Solutions e Universal Printing Solutions (Soluzioni di stampa universali)

Client Management Solutions e Universal Printing Solutions (Soluzioni di stampa universali) Client Management Solutions e Universal Printing Solutions (Soluzioni di stampa universali) Guida per l'utente Copyright 2007 Hewlett-Packard Development Company, L.P. Windows è un marchio registrato negli

Dettagli

IBM BladeCenter S Grandi vantaggi per piccoli uffici

IBM BladeCenter S Grandi vantaggi per piccoli uffici IBM Center S Grandi vantaggi per piccoli uffici Caratteristiche Soluzione all-in-one, con integrazione di server, storage SAN, networking e input/output (I/O) in un unico chassis Nessuna particolare esigenza

Dettagli

Replica indipendente dalla piattaforma per una mobilità dei dati e migrazioni senza interruzioni di livello enterprise

Replica indipendente dalla piattaforma per una mobilità dei dati e migrazioni senza interruzioni di livello enterprise EMC Open Replicator per Symmetrix Replica indipendente dalla piattaforma per una mobilità dei dati e migrazioni senza interruzioni di livello enterprise Panoramica Prestazioni elevate: utilizza il potente

Dettagli

Software per la gestione delle stampanti MarkVision

Software per la gestione delle stampanti MarkVision Software e utilità per stampante 1 Software per la gestione delle stampanti MarkVision In questa sezione viene fornita una breve panoramica sul programma di utilità per stampanti MarkVision e sulle sue

Dettagli

Software Intel per la gestione di sistemi. Manuale dell'utente di Intel Modular Server Management Pack

Software Intel per la gestione di sistemi. Manuale dell'utente di Intel Modular Server Management Pack Software Intel per la gestione di sistemi Manuale dell'utente di Intel Modular Server Management Pack Dichiarazioni legali LE INFORMAZIONI CONTENUTE IN QUESTO DOCUMENTO SONO FORNITE IN ABBINAMENTO AI PRODOTTI

Dettagli

Approfondimenti tecnici su framework v6.3

Approfondimenti tecnici su framework v6.3 Sito http://www.icu.fitb.eu/ pagina 1 I.C.U. "I See You" Sito...1 Cosa è...3 Cosa fa...3 Alcune funzionalità Base:...3 Alcune funzionalità Avanzate:...3 Personalizzazioni...3 Elenco Moduli base...4 Elenco

Dettagli

Symantec NetBackup 7.1 Novità e matrice di confronto versioni

Symantec NetBackup 7.1 Novità e matrice di confronto versioni ymantec 7.1 Novità e matrice di confronto versioni ymantec 7 consente ai clienti di standardizzare le operazioni di backup e recupero in ambienti fisici e virtuali con un minor numero di risorse e meno

Dettagli

Sizing di un infrastruttura server con VMware

Sizing di un infrastruttura server con VMware Sizing di un infrastruttura server con VMware v1.1 Matteo Cappelli Vediamo una serie di best practices per progettare e dimensionare un infrastruttura di server virtuali con VMware vsphere 5.0. Innanzitutto

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale Protezio Protezione Protezione Protezione di tutti i dati in ogni momento Acronis Backup & Recovery 11 Affidabilità dei dati un requisito essenziale I dati sono molto più che una serie di uno e zero. Sono

Dettagli

ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO

ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO PROCEDURA IN ECONOMIA PER LA FORNITURA DI UNA INFRASTRUTTURA SERVER BLADE, PER LA NUOVA SEDE DELLA FONDAZIONE RI.MED CUP H71J06000380001 NUMERO GARA 2621445 - CIG 25526018F9 ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO

Dettagli

Acronis ABR11: soluzione certificata di Backup/ripristino e migrazione per ambienti RHEV. Francisco Amadi Sales Engineer Acronis Italia June 14th

Acronis ABR11: soluzione certificata di Backup/ripristino e migrazione per ambienti RHEV. Francisco Amadi Sales Engineer Acronis Italia June 14th Acronis ABR11: soluzione certificata di Backup/ripristino e migrazione per ambienti RHEV. Francisco Amadi Sales Engineer Acronis Italia June 14th Principali funzioni di Acronis Backup & Recovery 11 Novità:

Dettagli

DELL SOLUZIONI DI BACKUP

DELL SOLUZIONI DI BACKUP DELL SOLUZIONI DI BACKUP Appliance DELL Appliance di backup e ripristino Dell DL1000 1TB Appliance di backup e ripristino Dell DL1000 2TB Appliance di backup e ripristino Dell DL1000 3TB/2VM Appliance

Dettagli

Server IBM Power 520 Express

Server IBM Power 520 Express torna all'indice premere per stampare Perfetto per applicazioni di filiale, database di piccole dimensioni o sistemi aziendali complessi Server IBM Power 520 Express Server Power 520 Express deskside e

Dettagli

Eaton. Il quinto elemento della converged infrastructure

Eaton. Il quinto elemento della converged infrastructure Eaton. Il quinto elemento della converged infrastructure La protezione dell'alimentazione è talmente essenziale per il funzionamento affidabile delle architetture convergenti da poter essere considerata

Dettagli

L architettura di rete FlexNetwork

L architettura di rete FlexNetwork HP L offerta di soluzioni e servizi per il networking di HP si inserisce nella strategia che concorre a definire la visione di una Converged Infrastructure, pensata per abilitare la realizzazione di data

Dettagli