CAMPIONI A MILANO. Torneo di calcio a 7 - Edizione Regolamento della manifestazione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CAMPIONI A MILANO. Torneo di calcio a 7 - Edizione 2015-2016. Regolamento della manifestazione"

Transcript

1 CAMPIONI A MILANO Torneo di calcio a 7 - Edizione Regolamento della manifestazione Sede, date, giorni e orari Il torneo si svolgerà presso il Centro Sportivo Masseroni di Milano (via Madruzzo, 3) o nel nuovo centro Masseroni 2 (via Terzaghi),nella serata di giovedì con inizio gare alle ore ed alle La manifestazione avrà inizio giovedì 29 ottobre 2015 e terminerà alla fine di aprile 2016, con sosta nei mesi di dicembre e gennaio. Partecipanti Al torneo parteciperanno 9 squadre. Formula del torneo Il torneo prevede una regular season e una fase finale: Regular Season Nella prima fase le squadre disputeranno un girone all italiana con partite di andata e ritorno. In caso di parità di punti al termine della regular season, ai fini della classifica saranno considerati, nell ordine, i seguenti criteri: 1. Risultato degli scontri diretti (classifica avulsa) a. Punti totalizzati negli scontri diretti b. Differenza reti negli scontri diretti 2. Miglior differenza reti assoluta 3. Maggior numero di reti segnate 4. Sorteggio La squadra prima classificata della regular season sarà premiata con una coppa speciale. Fase Finale Le prime due classificate della regular season saranno ammesse direttamente alle semifinali, mentre le ultime tre saranno eliminate. Le squadre classificate dal terzo al sesto posto giocheranno gli spareggi per l accesso alle semifinali. I giornata: spareggi: - Terza Sesta classificata - Quarta Quinta classificata In caso di parità al termine delle gare di spareggio si andrà ai calci di rigore. II giornata: semifinali - Vincente spareggio 3^/6^ - 2^ classificata - Vincente spareggio 4^/5^ - 1^ classificata in caso di parità al termine dei tempi regolamentari delle semifinali si disputeranno 2 tempi supplementari di 5 minuti ciascuno. In caso di ulteriore parità decideranno i calci di rigore. III giornata: Finali: - Finale 3-4 posto (rigori in caso di parità) - Finalissima (2 supplementari di 5 in caso di parità e poi rigori)

2 Composizione delle squadre Ogni squadra potrà mantenere in rosa un numero massimo di 25 giocatori attivi (v. punto 10). I primi 20 tesseramenti sono compresi nella quota di iscrizione. Regole generali: 1) Over 35: Al torneo possono partecipare i calciatori nati entro il 30/9/ ) Fuori quota: é possibile inserire in rosa 2 fuori quota nati entro il 30/9/1986, uno solo dei quali potrà essere presentati in distinta gara e quindi schierato in campo (non é quindi consentito l'impiego alternato dei due fuori quota nella stessa partita). 3) Tesserati: In linea generale, al torneo non sono ammessi i giocatori tesserati per campionati F.I.G.C. o pari federazioni straniere di calcio a 11 in attività per la stagione in corso. Fanno eccezione i portieri (v. punto e). Ogni squadra potrà inoltre iscrivere in rosa 1 giocatore tuttora tesserato FIGC, purché nato entro il 30/9/ ) Ex professionisti: Con il termine ex professionisti si intendono coloro che in passato hanno militato, per almeno una stagione agonistica e in modo non occasionale, in Italia o all estero, nella prima o nella seconda Lega Professionisti più importante del paese di riferimento (es. in Italia: Serie A o Serie B). Non saranno considerati ex-professionisti i giocatori nati prima del 30/9/1966. Sono ammessi in rosa 6 calciatori ex professionisti, solo 4 dei quali potranno essere presentati in distinta gara e quindi schierati in campo nella stessa partita. 5) Portieri: purché maggiorenni, sono ammessi di qualunque età e categoria, anche ex professionisti e/o tesserati F.I.G.C. 6) Distinta di gioco: nelle singole gare della regular season la lista gara potrà contenere un numero massimo di 14 calciatori. 7) Presentazione delle rose: le liste dovranno essere presentate entro il 12/10/2015 e potranno essere aggiornate fino a un massimo di 25 giocatori entro e non oltre il 31/1/2016 (ad eccezione degli ex-serie A, v. punto 8). Per poter schierare in campo i nuovi giocatori, i dati e la necessaria documentazione dovranno essere inviati all organizzazione almeno entro le ore 12 del giorno della partita. La lista dovrà essere completa di nome, cognome, data e luogo di nascita e codice fiscale di tutti i giocatori e dovrà indicare, per ognuno, se si tratta di: Tesserato nato entro il 30/9/77 (max 1 per squadra) Fuori quota nato entro il 30/9/86 (max 2 per squadra, 1 solo per partita) Ex professionista (max 6 per squadra, 4 per partita) 8) Ex-Serie A: nel caso in cui nel corso della stagione si rendessero disponibili giocatori ex-serie A (solo nomi di primo piano, a insindacabile giudizio dell organizzazione), nell interesse dello spettacolo e del prestigio del torneo, le squadre potranno tesserarli fino al termine della regular season (fase finale esclusa) purché nel rispetto del limite di 6 (v. punto 4) 9) Pubblicazione delle liste: le liste complete di tutte le squadre, con l indicazione di tesserati, fuori quota ed ex-professionisti, saranno pubblicate e visibili per tutti su 10) Sostituzioni e cancellazioni: Una volta inviata la lista dei giocatori da tesserare, non saranno ammesse sostituzioni e/o cancellazioni. Fino al 31/1/16 sarà però possibile disattivare un massimo di 2 giocatori per squadra già tesserati e aggiungerne altri al loro posto, purché nei limiti di categoria e senza superare il numero massimo di 27, compresi gli eventuali 2 giocatori disattivati. I giocatori disattivati non potranno più essere utilizzati fino al termine del torneo. 11) Trasferimenti: Previo nulla-osta di tutti gli interessati, entro il 31 gennaio 2016 sarà possibile trasferire da una squadra a un altra un numero massimo di 2 giocatori per squadra, sempre osservando i limiti indicati sopra, compreso il numero massimo di 25 (27 in caso di giocatori disattivati). Il giocatore trasferito occuperà un posto nella rosa della squadra in cui si trasferisce e

3 ne libererà uno nella rosa della squadra di provenienza. Per i portieri il trasferimento è libero, per tutta la durata della stagione, sempre nei limiti di numero sopra indicati. 12) Assicurazioni supplementari: Per ogni giocatore tesserato oltre il 20esimo e fino al 25esimo (27esimo in caso di giocatori disattivati), contestualmente alla richiesta di tesseramento saranno dovuti i costi di tesseramento in ragione di 10 euro + IVA per tessera base e di 20 euro + IVA per tessera integrativa. Riconoscimento dei giocatori Tutti i giocatori dovranno presentarsi al campo muniti di documento di identità. Prima dell inizio della partita l arbitro riceverà dal capitano di ogni squadra la distinta di gioco ufficiale scaricata dal sito e i documenti di identità dei giocatori. Sulla distinta saranno indicati i nominativi dei giocatori e il numero di maglia, aggiunto a penna. Una copia della distinta sarà consegnata anche al capitano della squadra avversaria. L arbitro effettuerà la chiama confrontando i nominativi presenti nella distinta con il corrispondente documento di riconoscimento. I giocatori privi di documento di riconoscimento non potranno essere ammessi in campo. ATTENZIONE: I responsabili delle squadre sono garanti della regolarità delle liste presentate all arbitro e della reale identità dei giocatori presentati sul campo e in distinta. Il regolamento del torneo prevede lo 0-3 a tavolino nel caso in cui vengano schierati giocatori squalificati, non assicurati, privi di documento di identità o sotto falso nome. Privacy I dati dei giocatori saranno trattati esclusivamente da soggetti autorizzati, opportunamente istruiti sui vincoli del codice privacy e con l impiego di misure di sicurezza atte a garantirne la riservatezza e a evitare l indebito accesso a soggetti terzi o a personale non autorizzato. I dati in oggetto verranno utilizzati esclusivamente nell ambito della normale gestione dell attività sportiva dilettantistica e comunicati solo all ente affiliante per la gestione delle pratiche assicurative. ACSI e Quasi Gol si impegnano quindi a non divulgare a terzi, per scopi non strettamente inerenti la manifestazione sportiva, i dati dei partecipanti al campionato. ATTENZIONE: Con la partecipazione al torneo, i giocatori autorizzano l ACSI e la Quasi Gol srl a pubblicare sul sito e negli altri siti web che trattano del torneo i risultati delle partite e i relativi commenti sportivi, oltre alle immagini (foto e filmati) eventualmente riprese durante le partite e immediatamente prima e dopo le stesse. Assicurazione infortuni Tutti i partecipanti verranno assicurati contro gli infortuni a cura dell ACSI con polizza base (condizioni visibili su A richiesta, ogni squadra potrà chiedere di assicurare i propri giocatori con la polizza integrativa ACSI al costo aggiuntivo di euro IVA per i primi 20 giocatori. In caso di infortunio la denuncia all assicurazione e la gestione della pratica saranno a cura degli interessati. ATTENZIONE: La scelta del tipo di polizza (base o integrativa) vale per tutti i componenti della rosa di una squadra e non è applicabile ai singoli tesserati. Visita medica Per partecipare al torneo tutti i giocatori devono essere in possesso di un certificato medico in corso di validità che ne attesti l idoneità all attività sportiva non agonistica, secondo il Decreto 24 Aprile 2013 o superiore. Ogni soggetto è tenuto a custodire il proprio certificato in originale. I responsabili delle squadre dovranno raccogliere e custodire copia dei certificati medici di tutti i

4 giocatori della rosa e sono tenuti a presentare tale documentazione a ogni partita su richiesta dell arbitro o dell organizzazione. Per facilitare i controlli, una copia elettronica in formato pdf dovrà essere inviata a ATTENZIONE: i responsabili delle squadre sono chiamati a collaborare con l organizzazione nel certificare l idoneità dei propri giocatori. Ogni giocatore dovrà firmare un documento in cui esonera l organizzazione da responsabilità in caso di infortuni. ATTENZIONE: A meno di accordi privati con i responsabili delle squadre, non è prevista la presenza del medico al campo per effettuare la visite mediche. I giocatori sprovvisti di certificato medico valido non saranno autorizzati a scendere in campo per le partite ufficiali. Calendario e classifiche Il calendario e i risultati delle partite, le classifiche e i provvedimenti disciplinari saranno pubblicati settimanalmente sul sito ATTENZIONE: Il sito costituisce l unica fonte ufficiale di informazioni sul torneo e i responsabili sono tenuti a consultarlo con regolarità. In fase di stesura del calendario si cerchera di bilanciare l assegnazione di orari e campi alle diverse squadre. Una volta pubblicato, il calendario non è modificabile. Non saranno pertanto concessi rinvii né spostamenti di orario o campo di gioco delle partite già programmate. Solo l organizzazione si riserva il diritto, nel caso lo ritenga opportuno e/o valutando eventuali casi particolari, di modificare il calendario già pubblicato. Note regolamentari Le gare saranno giocate sui campi in erba sintetica del Centro Sportivo Masseroni Marchese in via Madruzzo 3 a Milano o, in alternativa, del Centro Masseroni 2 di via Terzaghi. Nelle serate della regular season, salvo casi particolari, si giocheranno due gare alle ore 20 e due alle ore 21. In tutte le serate di gara il centro sportivo sarà libero di affittare a terzi, nella stessa fascia oraria, i campi non utilizzati per il torneo. Sui terreni in erba sintetica e vietato l utilizzo delle scarpe a 6 tacchetti. Sono consentite le scarpe da calcetto e quelle a 13 tacchetti in gomma. Ogni gara produrrà a ciascuna squadra 3 punti in caso di vittoria, 1 punto per il pareggio, 0 punti in caso di sconfitta. Ogni squadra potrà schierare sul campo un massimo di 6 (sei) calciatori più il portiere. Numero minimo di calciatori per iniziare la partita: 5 (cinque) incluso il portiere. In nessun caso è ammesso che una squadra schieri calciatori tesserati per altre squadre del medesimo torneo (tranne il caso di trasferimento autorizzato). Accesso al campo di gioco: Al campo, oltre ad un max di 14 calciatori in distinta potranno accedere solo tre dirigenti accompagnatori. Gli stessi dovranno essere segnalati in distinta ed esibire un documento di identità all arbitro al momento della chiama. Eventuali deroghe sono esclusivamente soggette all autorizzazione dell organizzazione. Durante il gioco sono ammessi cambi volanti, previa segnalazione all arbitro, senza limiti di numero. Calci di rigore in caso di parità: nelle gare della fase finale verranno tirati 5 calci di rigore per parte; in caso di ulteriore parità si andrà ad oltranza, facendo calciare tutti i giocatori in distinta prima di far ripetere il tiro ad un medesimo calciatore Divise da gioco: nel caso in cui, in una partita, le due squadre abbiano divise da gioco con colori simili o comunque tali per cui, a giudizio dell'arbitro, sia difficile distinguerle, sarà la squadra padrona di casa (prima indicata in calendario per la gara in oggetto) a dover cambiare la divisa oppure a indossare pettorine di colore diverso.

5 Durata delle partite e ritardi La durata delle partite sarà di 25 minuti per tempo (2 tempi). Per consentire il regolare svolgimento del campionato si raccomanda alle squadre la massima puntualità. Se entrambe le squadre sono presenti sul campo con almeno 6 giocatori ciascuna, l arbitro farà iniziare la partita regolarmente. Se una delle due squadre è presente con meno di sei calciatori è ammesso un ritardo massimo di 10 minuti. Superato il ritardo massimo di 15 minuti, alla squadra in difetto verrà assegnata la sconfitta a tavolino con il risultato di 3-0. I giocatori presenti sul campo potranno comunque utilizzare il campo per allenamento durante l orario previsto per la gara. Mancata presentazione sul campo Nel caso in cui una squadra non si presenti per una singola partita, sarà dichiarata sconfitta a tavolino con il punteggio di 0-3. Dopo la seconda rinuncia, oltre a subire lo 0-3 a tavolino, sarà penalizzata di 1 punto in classifica In caso di rinuncia a una gara da parte di una squadra, il campo resterà a disposizione della squadra avversaria nel giorno e all ora stabilita. Rinuncia alla singola partita Nel caso in cui una squadra abbandoni il campo per propria decisione, per qualunque motivo, prima della conclusione dei tempi regolamentari, sarà dichiarata sconfitta a tavolino con il punteggio di 0-3. Sospensione della partita In caso di incidenti o di eventi imprevisti a carattere di eccezionalità, l arbitro ha facoltà di interrompere la gara. La Commissione Giudicante, sulla base del referto arbitrale, deciderà se omologarla con il risultato acquisito sul campo al momento dell interruzione oppure concluderla in data da destinarsi. ATTENZIONE: Se la Commissione Giudicante decide che una gara interrotta prima del termine dovrà essere conclusa in altra data si giocheranno soltanto i minuti residui partendo dal risultato conseguito fino al momento dell interruzione. Rinuncia al torneo con sostituzione In caso di rinuncia definitiva al torneo da parte di una squadra e sostituzione da parte di un altra, quest ultima acquisisce risultati e classifica della squadra che rinuncia. Rinuncia al torneo senza sostituzione In caso di rinuncia definitiva al torneo da parte di una squadra senza sostituzione da parte di un altra, il regolamento prevede due casi: 1. Se la rinuncia definitiva avviene entro della fine del girone di andata (9 partite), tutti i risultati delle partite disputate dalla squadra che si ritira verranno annullati. Nelle stesse gare verrà assegnato alle avversarie il 3-0 a tavolino e la squadra che rinuncia verrà retrocessa all ultimo posto con zero punti. 2. In caso di rinuncia dopo che si sono disputate almeno le prime 10 giornate, i risultati delle partite precedenti resteranno validi, mentre nelle successive verrà assegnato lo 0-3 a tavolino. Nel caso in cui, al momento del ritiro, la squadra in questione abbia disputato meno di 10 partite per aver rinunciato a una o più gare, con conseguente sconfitta a tavolino, tutti i risultati delle partite da essa disputate verranno annullati e le squadra retrocessa all ultimo posto con zero punti. A giudizio della Commissione Giudicante, una squadra puo essere esclusa d ufficio dal torneo se non si presenta in campo per più di tre incontri consecutivi. In tutti i casi, la squadra che rinuncia sarà tenuta a corrispondere per intero la quota di iscrizione al torneo.

6 Arbitri Le partite saranno dirette da arbitri qualificati ACSI, il cui giudizio è insindacabile. Non sono previsti guardalinee. Gli arbitri, coadiuvati dal commissario di campo, dovranno verificare l identità e l idoneità dei giocatori in distinta e annotare reti, marcatori ed eventuali provvedimenti disciplinari. Al termine della gara le distinte di gioco saranno riconsegnate agli incaricati dell organizzazione presenti sul campo per l omologazione del risultato e l aggiornamento della classifica. Ammonizioni e squalifiche L arbitro può punire il gioco e/o il comportamento scorretto con il cartellino giallo o cpn il cartellino rosso, che determina sempre un espulsione a tempo. Espulsioni a tempo: In caso di espulsione di un giocatore, sia diretta che per doppia ammonizione, quest ultimo non potrà più continuare la partita e dovrà lasciare il terreno di gioco. Dopo 5 minuti, la squadra che subisce il provvedimento potrà sostituire il giocatore espulso con un altro giocatore presente in distinta gara. Somma di ammonizioni: Il giocatore che, in diverse partite, totalizza due ammonizioni viene squalificato per una giornata. Espulsione per doppia ammonizione: determina automaticamente 1 giornata di squalifica Ai fini della somma ammonizioni, le due ammonizioni subite nella stessa gara vengono azzerate. Squalifiche: In caso di espulsione diretta, un giocatore sarà squalificato per almeno una giornata. In casi di particolare gravità e sulla base del referto dell arbitro, la Commissione Giudicante potrà deliberare eventuali altre sanzioni, fino all esclusione del giocatore dal torneo per fatti di particolare gravità. ATTENZIONE: I provvedimenti disciplinari accumulati durante le varie fasi del torneo saranno azzerati prima della fase finale. Ricorsi e reclami Eventuali ricorsi o reclami contro le decisioni degli arbitri o della commissione giudicante per sanzioni e squalifiche, fatti avvenuti durante le gare o per presunte infrazioni al regolamento del torneo, dovranno essere motivati ed inoltrati via mail a entro 48 ore dall accaduto. Solo i responsabili delle squadre o i loro vice sono legittimati a proporre ricorso. Sono ammissibili soltanto i ricorsi da parte delle squadre direttamente interessate dai fatti oggetto di reclamo o contestazione. Le parti hanno facoltà di non dare seguito al preannuncio di reclamo o di rinunciarvi prima che si sia proceduto in merito. ATTENZIONE: Non sono ammessi ricorsi riguardanti l'idoneità medica dei giocatori delle squadre avversarie. La certificazione medica dei giocatori, oltre a essere coperta da privacy, riguarda la sicurezza degli stessi ed é compito degli interessati e dei loro responsabili di squadra garantire l'idoneità dei giocatori. In nessun caso la situazione medica dei giocatori può essere motivo di reclamo tecnico o disciplinare da parte degli avversari. Ricorsi e reclami saranno giudicati da un apposita Commissione Giudicante. Le decisioni della Commissione Giudicante saranno prese a maggioranza, motivate, pubblicate sul sito ufficiale del torneo nel più breve tempo possibile. Le decisioni della Commissione Giudicante, una volta comunicate, sono insindacabili. Fair Play La manifestazione ha carattere amichevole e si intende ispirata a principi di massima correttezza e fair play. In casi di particolare gravità e/o di comportamenti particolarmente antisportivi sia di un singolo che di una squadra, la Commissione Giudicante si riunirà per stabilire sanzioni che possono arrivare anche all esclusione del giocatore o della squadra dal torneo.

7 Maltempo Le caratteristiche dei terreni in erba sintetica sono tali da consentire lo svolgimento delle partite anche in caso di maltempo. In caso di situazioni estreme e di conseguente impraticabilità dei campi (es. abbondanti nevicate) le squadre vengono avvisate e la partita rinviata. In tutti gli altri casi, in assenza di segnalazioni, le squadre sono tenute a presentarsi sul campo all orario stabilito. Una volta sul campo, in caso di condizioni meteorologiche avverse, l arbitro interpellerà i capitani. La decisione se disputare o meno la partita verrà presa dall arbitro in accordo con questi ultimi considerando se le condizioni del tempo o del terreno di gioco siano tali da costituire un rischio per l incolumità dei giocatori. In caso di disaccordo tra i capitani, deciderà l arbitro. L eventuale decisione presa sul campo di rinviare la partita dovrà essere annotata e motivata dall arbitro sul referto di gara e successivamente comunicata alla segreteria organizzativa del torneo. ATTENZIONE: per tutto quanto non espressamente indicato nel presente regolamento si rimanda a quanto previsto nel Regolamento del Gioco del Calcio, approvato dalla FIGC. Fair play finanziario La quota di iscrizione è dovuta in due rate, con scadenza alle date seguenti: I rata: 30 settembre 2015 II rata: 31 gennaio 2016 ATTENZIONE: Per ragioni di fair play nei confronti degli altri partecipanti e verso l organizzazione, le squadre che non saranno in regola con il pagamento delle rate in base agli importi e alle date stabilite non saranno ammesse in campo e perderanno a tavolino le partite previste dal calendario. Per informazioni: Aldo Longoni (Dirigente ACSI e Amministratore Quasi Gol srl a socio unico) - Tel Manuel Carmona (Dirigente A.C.S.I.) Tel Mail: Milano, 23 ottobre 2015 Letto, compreso e approvato: Squadra Responsabile Firma 1 PwC Claudio Valz 2 ART SWISS VIAGGI Luca Corsini 3 RISTORANTE DONATI Gianfranco Simonato 4 FIRETECH Riccardo Cerini

8 5 MEGAGEN F.C. Filippo Grasso 6 M735 Matthias Veneroso 7 PADOVA IMMOBILIARE Roberto Ascione 8 TRADE ART GALLERY Nicola Cunsolo 9 STAME SINTERIZZATI Angelo Canali

REGOLAMENTO. Squadre partecipanti Al torneo saranno ammesse 9 squadre. Ogni squadra giocherà una partita a settimana per tutta la durata del torneo

REGOLAMENTO. Squadre partecipanti Al torneo saranno ammesse 9 squadre. Ogni squadra giocherà una partita a settimana per tutta la durata del torneo REGOLAMENTO Sede, date, giorni e orari Il torneo Vamos a Madrid, organizzato dall Acsi in collaborazione con Quasi Gol, si disputerà a Milano nei seguenti centri sportivi: Masseroni 1 (Via Madruzzo 3)

Dettagli

CAMPIONATO SABATO QUASI GOL 2015-2016. Regolamento:

CAMPIONATO SABATO QUASI GOL 2015-2016. Regolamento: Sede, date, giorni e orari CAMPIONATO SABATO QUASI GOL 2015-2016 Regolamento: Il campionato, organizzato da ACSI in collaborazione con Quasi Gol, si disputerà a Milano nei seguenti centri sportivi: Centro

Dettagli

La legge nel Pallone 2014-2015

La legge nel Pallone 2014-2015 La legge nel Pallone 2014-2015 Torneo amatoriale di calcio a 7 - Regolamento Il campionato amatoriale di calcio a 7 La Legge nel Pallone 2015-2016 è organizzato da Quasi Gol srl in collaborazione con ACSI.

Dettagli

REGOLAMENTO FIVE LEAGUE 2013/2014

REGOLAMENTO FIVE LEAGUE 2013/2014 REGOLAMENTO FIVE LEAGUE 2013/2014 Alla tredicesima edizione del campionato amatoriale di calcio a 5 partecipano 40 squadre che vengono suddivise per sorteggio in 4 gironi da 10 squadre che daranno vita

Dettagli

Alla conclusione del torneo saranno assegnati i seguenti premi: persone Miglior Giocatore, Miglior Portiere e Capocannoniere

Alla conclusione del torneo saranno assegnati i seguenti premi: persone Miglior Giocatore, Miglior Portiere e Capocannoniere La ROMA NORD CHAMPIONSHIP organizza la SERIE A, torneo di calcio a 5 infrasettimanale e serale; il torneo, che si svolgerà tutti gli anni, vuole caratterizzarsi per il livello tecnico e la serietà di tutti

Dettagli

REGOLAMENTO 2015 / 2016

REGOLAMENTO 2015 / 2016 REGOLAMENTO 2015 / 2016 ART. 1 COMPOSIZIONE DEL CAMPIONATO Il Campionato Amatoriale è a scopo ricreativo e destinato ai soli soci maggiorenni dell A.S.D. SUMMER GAMES è composto da10 squadre, raggruppate

Dettagli

quarta edizione 2015 Memorial Massimo Armellini - regolamento -

quarta edizione 2015 Memorial Massimo Armellini - regolamento - PARAGRAFO 1: PARTECIPANTI quarta edizione 2015 Memorial Massimo Armellini - regolamento - Il Torneo di calcio a 8 GAMING CUP è un Torneo riservato alle Società Operatrici di scommesse Eurobet, Paddy Power,

Dettagli

3 MEMORIAL DON FRANCO SACCO 2016. Organizzato dall Oratorio Centro Giovanile REDENTORE Bari

3 MEMORIAL DON FRANCO SACCO 2016. Organizzato dall Oratorio Centro Giovanile REDENTORE Bari 3 MEMORIAL DON FRANCO SACCO 2016 Organizzato dall Oratorio Centro Giovanile REDENTORE Bari Regolamento del Torneo IL TORNEO E RISERVATO A TUTTI I GIOCATORI CHE ABBIANO COMPIUTO IL 30 ANNO DI ETA AL MOMENTO

Dettagli

CHAMPIONS LEAGUE. Torneo di calcio a 7 I) REGOLAMENTO GENERALE

CHAMPIONS LEAGUE. Torneo di calcio a 7 I) REGOLAMENTO GENERALE C.U.S. FOGGIA A.S.D. Via Napoli, 109 71122 Foggia CHAMPIONS LEAGUE Torneo di calcio a 7 I) REGOLAMENTO GENERALE Articolo 1 Iscrizioni. Il Campionato Champions League 2015 è aperto a tutti (universitari

Dettagli

5 TORNEO "GENITORI IN CAMPO" Edizione speciale Centenario REGOLAMENTO

5 TORNEO GENITORI IN CAMPO Edizione speciale Centenario REGOLAMENTO 5 TORNEO "GENITORI IN CAMPO" Edizione speciale Centenario REGOLAMENTO ARTICOLO 1: ORGANIZZAZIONE L'U.S.D. Vanchiglia organizza un torneo amatoriale ed amichevole di calcio a 8 denominato "5 Torneo Genitori

Dettagli

ISLAND FUN VILLAGE REGOLAMENTO CAMPIONATO 2013/2014

ISLAND FUN VILLAGE REGOLAMENTO CAMPIONATO 2013/2014 ISLAND FUN VILLAGE REGOLAMENTO CAMPIONATO 2013/2014 -TESSERAMENTO GIOCATORI I tesseramenti dei calciatori / dirigenti saranno ammessi fino al 31/12/2012 senza alcuna deroga. I giocatori che non avranno

Dettagli

19 CAMPIONATO DRIBBLING 2009-2010 REGOLAMENTO

19 CAMPIONATO DRIBBLING 2009-2010 REGOLAMENTO 19 CAMPIONATO DRIBBLING 2009-2010 REGOLAMENTO 1)IL CAMPIONATO SI SVOLGERA AL CENTRO SPORTIVO DRIBBLING IN COLLABORAZIONE CON CASA DELLO SPORT, ART E PARQUET E ENDAS. 2)OGNI SQUADRA ISCRITTA AL CAMPIONATO

Dettagli

Regolamento Campionato Serie A Kick Off 2014

Regolamento Campionato Serie A Kick Off 2014 Regolamento Campionato Serie A Kick Off 2014 Art.1 : Ogni gara è giocata da due squadre formate ciascuna da 5 giocatori (di cui un portiere); Art.2 : Ogni gara non può iniziare, o proseguire,se una squadra

Dettagli

REGOLAMENTO 2011. Art. 1 COME ISCRIVERSI

REGOLAMENTO 2011. Art. 1 COME ISCRIVERSI REGOLAMENTO 2011 Art. 1 COME ISCRIVERSI somma di 350,00 nei seguenti modi: 1. Bonifico Bancario c.c. 2. Assegno non trasferibile intestato alla A.S.D. Stella Azzurra. 3. In contanti presso la sede in via

Dettagli

11^ campionato amatoriale calcio a 5 STAGIONE 2013/2014

11^ campionato amatoriale calcio a 5 STAGIONE 2013/2014 REGOLAMENTO CAMPIONATO AMATORIALE ART. 1 COMPOSIZIONE DEL CAMPIONATO E TRASFERIMENTI Il Campionato Amatoriale è a carattere ricreativo e destinato ai soli soci dell A.S.D. ARCADIA Termoli Calcio a 5,è

Dettagli

GAZZETTA CUP 2015 REGOLAMENTO

GAZZETTA CUP 2015 REGOLAMENTO GAZZETTA CUP 2015 REGOLAMENTO Norme Generali Location La competizione si svolge a Bari, Bolzano, Cagliari, Catania, Como, Macerata, Milano, Napoli, Padova, Reggio Emilia, Roma e Torino. Categorie e fasce

Dettagli

Regolamento Campionato Serie A 2013-2014

Regolamento Campionato Serie A 2013-2014 Regolamento Campionato Serie A 2013-2014 ART. 1 TESSERAMENTO 1. Ogni squadra al momento dell iscrizione dovrà indicare un Referente, che potrà essere anche un partecipante al Torneo, il quale curerà i

Dettagli

MEMORIAL Sergio Abbati

MEMORIAL Sergio Abbati 2011 MEMORIAL Sergio Abbati REGOLAMENTO: Art. 1) Ogni società potrà tesserare un massimo di 16 giocatori. Il tesseramento si chiuderà Giovedì 3 Giugno 2011. Dopo tale data non potranno essere tesserati

Dettagli

GAZZETTA CUP 2014 REGOLAMENTO

GAZZETTA CUP 2014 REGOLAMENTO GAZZETTA CUP 2014 REGOLAMENTO Norme Generali Location La competizione si svolge a Bari, Bolzano, Cagliari, Catania, Cosenza, Macerata, Milano, Napoli, Padova, Reggio Emilia, Roma e Torino. Categorie e

Dettagli

SPORTING MAGI A.S.D. VIA MANDRE, 6 PONTE DELLA PRIULA (TV) TEL. 347.5948479 sportingmagi@libero.it

SPORTING MAGI A.S.D. VIA MANDRE, 6 PONTE DELLA PRIULA (TV) TEL. 347.5948479 sportingmagi@libero.it SPORTING MAGI A.S.D. VIA MANDRE, 6 PONTE DELLA PRIULA (TV) TEL. 347.5948479 sportingmagi@libero.it REGOLAMENTO - NORME ART. 1 SPORTING MAGI A.S.D. indice ed organizza il 2^ TORNEO di calcio a 5, per giocatori

Dettagli

5 MEMORIAL Dario Riva - REGOLAMENTO

5 MEMORIAL Dario Riva - REGOLAMENTO 5 MEMORIAL Dario Riva - REGOLAMENTO ARTICOLO 1 (NORME GENERALI) 1. L ASD ORATORIO OGGIONO, in collaborazione con il CSI di Lecco e con il patrocinio della Regione Lombardia, della Provincia di Lecco e

Dettagli

REGOLAMENTO UFFICIALE

REGOLAMENTO UFFICIALE REGOLAMENTO UFFICIALE ART. 1- Durata del torneo. Il torneo avrà inizio il giorno sabato 31 MAGGIO 2014 e terminerà il giorno lunedi 02 GIUGNO 2014. L Organizzazione si riserva il diritto, per esigenze

Dettagli

REGOLAMENTO GENERALE CAMPIONATI SUPERLEAGUE CALCIO A 5 E CALCIO A 7

REGOLAMENTO GENERALE CAMPIONATI SUPERLEAGUE CALCIO A 5 E CALCIO A 7 REGOLAMENTO GENERALE CAMPIONATI SUPERLEAGUE CALCIO A 5 E CALCIO A 7 1. ISCRIZIONE AI CAMPIONATI E QUOTA DI CAMPO L iscrizione ad ogni campionato è gratuita. Le squadre che si iscrivono ad ogni singola

Dettagli

TORNEO ESTIVO CALCIO A 5 2015 Regolamento Tornei

TORNEO ESTIVO CALCIO A 5 2015 Regolamento Tornei TORNEO ESTIVO CALCIO A 5 2015 Regolamento Tornei Data emissione: 23/05/2015 Versione: 1.0 Sommario Art.1 Costo e Iscrizione Torneo... 2 Art.2 Limiti di categorie sui tesseramenti... 2 Art.3 Campi di gioco...

Dettagli

I GIOCATORI SPROVVISTI DI UNO DEI DOCUMENTI SOPRA INDICATI NON POTRA' IN ALCUN CASO PRENDERE PARTE ALLE GARE DI CAMPIONATO

I GIOCATORI SPROVVISTI DI UNO DEI DOCUMENTI SOPRA INDICATI NON POTRA' IN ALCUN CASO PRENDERE PARTE ALLE GARE DI CAMPIONATO 1) ISCRIZIONE SQUADRE E LISTA GIOCATORI 2) CAUZIONE, QUOTE DI PARTECIPAZIONE E DI PARTITE 3) PERIODO DI SVOLGIMENTO, NUMERO SQUADRE E GIRONI 4) MODALITA' DI SVOLGIMENTO TORNEO 5) MODALITA' DI SVOLGIMENTO

Dettagli

REGOLAMENTO. Sono ammessi in campo e in distinta gara 2 giocatori tesserati di cui uno non oltre la 1 categoria calcio a 11 o C2 calcio a 5

REGOLAMENTO. Sono ammessi in campo e in distinta gara 2 giocatori tesserati di cui uno non oltre la 1 categoria calcio a 11 o C2 calcio a 5 REGOLAMENTO LIMITAZIONI campionati SERIE A Sono ammessi in campo e in distinta gara 2 giocatori tesserati di cui uno non oltre la 1 categoria calcio a 11 o C2 calcio a 5 Sono considerati di pari livello

Dettagli

A.S.D MattiDaLeagueare

A.S.D MattiDaLeagueare Regolamento Torneo Calcio a 5/7 MattiDaLeagueare Art 1: Regole di Gioco Le regole del MattiDaLeagueare sono le stesse ufficiali del calcio a 5 e a 7. E stata abolita la variante della regola del retropassaggio

Dettagli

REGOLAMENTO COPPA PRIMAVERA CALCIO A 5 - CALCIO A 7

REGOLAMENTO COPPA PRIMAVERA CALCIO A 5 - CALCIO A 7 REGOLAMENTO COPPA PRIMAVERA CALCIO A 5 - CALCIO A 7 STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 ART. 1 - FORMULA DEL CAMPIONATO Calcio a 5 Il campionato prevede gironi all italiana di Serie A2 composti da un massimo di

Dettagli

Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio a 7 Riccione 5-6-7-8 giugno 2014.

Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio a 7 Riccione 5-6-7-8 giugno 2014. Roma, 06.03.2014 Prot.n.176 Ai Presidenti dei Comitati Regionali AICS dei Comitati Provinciali AICS ------------------- Loro Sedi Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio

Dettagli

REGOLAMENTO DEL XX TORNEO INTERNAZIONALE DI CALCIO GIOVANILE - Assemini (CA) 18 21 Giugno 2015

REGOLAMENTO DEL XX TORNEO INTERNAZIONALE DI CALCIO GIOVANILE - Assemini (CA) 18 21 Giugno 2015 REGOLAMENTO DEL XX TORNEO INTERNAZIONALE DI CALCIO GIOVANILE - Assemini (CA) 18 21 Giugno 2015 ART.1 ORGANIZZAZIONE La ASD Gioventu Assemini Calcio con sede in Assemini (CA) C.so Europa 60, organizza un

Dettagli

Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio a 7 Trapani 23-26 maggio 2013.

Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio a 7 Trapani 23-26 maggio 2013. Roma, 01.03.2013 Prot.n. 217 Ai Presidenti dei Comitati Regionali AICS dei Comitati Provinciali AICS ------------------- Loro Sedi Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE n. 37 del 28 maggio 2014

COMUNICATO UFFICIALE n. 37 del 28 maggio 2014 COMUNICATO UFFICIALE n. 37 del 28 maggio 2014 CAMPIONATO NAZIONALE DI SERIE A DI CALCIO A 11 (Stagione Sportiva 2013/2014) REGOLAMENTO 1. SQUADRE PARTECIPANTI ED ORGANICO DELLA MANIFESTAZIONE La Federazione

Dettagli

UISP - LEGA CALCIO COMITATO PROVINCIALE DI GROSSETO

UISP - LEGA CALCIO COMITATO PROVINCIALE DI GROSSETO UISP - LEGA CALCIO COMITATO PROVINCIALE DI GROSSETO 1 TROFEO ENZO BASTOGI dall 8 Giugno 2015 TORNEO DI CALCIO A 5 c/o CIRCOLO TENNIS ORBETELLO ASD Via Giovanni da Orbetello 2 58015 Orbetello (Gr) 0564/867539

Dettagli

REGOLAMENTO TORNEI ESTIVI DI CALCIO a 7 a 11

REGOLAMENTO TORNEI ESTIVI DI CALCIO a 7 a 11 Piazza Toscanini 13, 41053 Pozza di Maranello (MO) 0536/948012 Web: www.acpozza.com e-mail: settoregiovanileacpozza@gmail.com L' A.C. POZZA 1982 organizza: Il Tornei di calcio a 11 SAMITALIA Il Tornei

Dettagli

LEGA CALCIO UISP BERGAMO

LEGA CALCIO UISP BERGAMO REGOLAMENTO CAMPIONATO PROVINCIALE DI CALCIO A 7 REGOLAMENTO ORGANICO ART. 1 - DOVERI DELLE SQUADRE E DEI TESSERATI a) Le squadre iscritte al Campionato Provinciale di Calcio a 7 hanno il dovere dell osservanza

Dettagli

CAMPIONATO NAZIONALE DI CALCIO AICS REGOLAMENTO GENERALE

CAMPIONATO NAZIONALE DI CALCIO AICS REGOLAMENTO GENERALE PREMESSA CAMPIONATO NAZIONALE DI CALCIO AICS La parte iniziale del regolamento è riferita alle norme di carattere generale inerenti l organizzazione dei Campionati di: Calcio a 5 maschile e femminile,

Dettagli

1 TROFEO PERUGIA CUP 1 TROFEO PERUGIA CUP

1 TROFEO PERUGIA CUP 1 TROFEO PERUGIA CUP 1 TROFEO PERUGIA CUP Il Comitato Regionale Umbria della F.I.G.C. indice ed organizza il 1 TROFEO PERUGIA CUP Campo Federale di Prepo R E G O L A M E N T O U F F I C I A L E STAGIONE SPORTIVA 2011/2012

Dettagli

REGOLAMENTO LIGA SPORTUNO CALCIO A 7

REGOLAMENTO LIGA SPORTUNO CALCIO A 7 REGOLAMENTO LIGA SPORTUNO CALCIO A 7 WWW.GENERAZIONECALCETTO.COM ART. 0 Principi e Obiettivi L articolo zero si chiama tale perché viene prima di tutto. Se ci fossero dubbi e/o divergenze di pensiero con

Dettagli

Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio a 7 Siracusa 5-8 maggio 2011.

Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio a 7 Siracusa 5-8 maggio 2011. Roma, 11.02.2011 Prot.n.187 Ai Presidenti dei Comitati Regionali AICS ------------------- Loro Sedi Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio a 7 Siracusa 5-8 maggio 2011.

Dettagli

61 Torneo VIAREGGIO CUP World Football Tournament COPPA CARNEVALE

61 Torneo VIAREGGIO CUP World Football Tournament COPPA CARNEVALE 61 Torneo VIAREGGIO CUP World Football Tournament COPPA CARNEVALE Art. 1 - Lo Sporting Club Centro Giovani Calciatori a.s.d. di Viareggio indice e organizza, con la collaborazione della F.I.G.C., con il

Dettagli

REGOLAMENTO TORNEO CALCIO COPPA CITTÀ DI SINNAI 2008. Premessa

REGOLAMENTO TORNEO CALCIO COPPA CITTÀ DI SINNAI 2008. Premessa REGOLAMENTO TORNEO CALCIO COPPA CITTÀ DI SINNAI 2008 Premessa allegato "A" alla delibera di G.C. n 54 del 07.04.2008 Lo spirito che darà vita al Torneo di calcio a 11 Coppa Città di Sinnai 2008 si fonda

Dettagli

7 TORNEO DI CALCIO A 5 REGOLAMENTO

7 TORNEO DI CALCIO A 5 REGOLAMENTO 7 TORNEO DI CALCIO A 5 REGOLAMENTO ART.1 Il CRAL UNINA DELLA CONOSCENZA dell Università di Napoli Federico II indice ed organizza, con la collaborazione tecnica dell AICS C.P. Napoli, il Torneo Amatoriale

Dettagli

Bozza REGOLAMENTO 47 TORNEO CALCIO COPPA CITTÀ DI SINNAI

Bozza REGOLAMENTO 47 TORNEO CALCIO COPPA CITTÀ DI SINNAI COMUNE DI SINNAI PROVINCIA DI CAGLIARI Bozza REGOLAMENTO 47 TORNEO CALCIO COPPA CITTÀ DI SINNAI Premessa Lo spirito che darà vita al 47 Torneo di calcio a 11 Coppa Città di Sinnai 2014 si fonda sul principio

Dettagli

REGOLA 2: LA ROSA 25 calciatori: (3 Portieri 8 Difensori 8 Centrocampisti 6 Attaccanti) Capitale sociale: 500 f.ml + 120 f.ml a partire da Gennaio

REGOLA 2: LA ROSA 25 calciatori: (3 Portieri 8 Difensori 8 Centrocampisti 6 Attaccanti) Capitale sociale: 500 f.ml + 120 f.ml a partire da Gennaio REGOLA 1: QUOTIDIANO UFFICIALE I tabellini e le pagelle delle partite - ovvero marcatori, ammonizioni ed espulsioni - pubblicati dalla GAZZETTA DELLO SPORT costituiscono i dati ufficiali per il calcolo,

Dettagli

PROGRAMMA E REGOLAMENTO

PROGRAMMA E REGOLAMENTO PROGRAMMA E REGOLAMENTO Il Torneo Francesco Borelli è riservato agli atleti in regola con il tesseramento della F.I.R. (o Federazioni Straniere) per la stagione sportiva 2012/2013. Le tessere dovranno

Dettagli

Regolamento CALCIO. Comitato di Como. D. Time-Out

Regolamento CALCIO. Comitato di Como. D. Time-Out Comitato di Como Regolamento CALCIO D. Time-Out Verrà applicato in tutte le categorie, anche in quelle che non rientrano nei Campionati Nazionali. Ogni squadra potrà richiedere una sospensione di 2 per

Dettagli

REGOLAMENTO 3 TORNEO DI CALCIO A CINQUE MEMORIAL LGT. GIUSEPPE NOBILE REPARTO TECNICO LOGISTICO AMMINISTRATIVO AEREO PRATICA DI MARE

REGOLAMENTO 3 TORNEO DI CALCIO A CINQUE MEMORIAL LGT. GIUSEPPE NOBILE REPARTO TECNICO LOGISTICO AMMINISTRATIVO AEREO PRATICA DI MARE REGOLAMENTO 3 TORNEO DI CALCIO A CINQUE MEMORIAL LGT. GIUSEPPE NOBILE REPARTO TECNICO LOGISTICO AMMINISTRATIVO AEREO PRATICA DI MARE ANNO 2012 ART. 1 E indetto il 3 Memorial Lgt. Giuseppe Nobile di calcio

Dettagli

Baruccana Volley. ART. 1 - SEDE DEL TORNEO e ORARIO DEGLI INCONTRI

Baruccana Volley. ART. 1 - SEDE DEL TORNEO e ORARIO DEGLI INCONTRI 1 Importanti novità! In questa edizione abbiamo introdotto la distinzione delle squadre iscritte in due categorie: Open e Amatori. I dettagli di ogni categoria li trovate nell articolo 5/A e 5/B. Ogni

Dettagli

Regolamento 6 edizione - Stagione 2015-2016

Regolamento 6 edizione - Stagione 2015-2016 Regolamento 6 edizione - Stagione 2015-2016 Il regolamento la nostra lega si basa sulle Regole Ufficiali della Federazione Fantacalcio le quali sono state lievemente modificate o non recepite in pieno

Dettagli

CALCIO A 7 NORME DI PARTECIPAZIONE

CALCIO A 7 NORME DI PARTECIPAZIONE CALCIO A 7 NORME DI PARTECIPAZIONE Il Comitato Provinciale della Lega Calcio UISP di Modena, indice ed organizza per la stagione sportiva 2014/2015, l attività di Campionato per le seguenti categorie con

Dettagli

11 CAMPIONATO DI CALCIO A 7

11 CAMPIONATO DI CALCIO A 7 11 CAMPIONATO DI CALCIO A 7 COORDINAMENTO PROVINCIALE CALCIO A 7 OPES AREZZO INIZIO CAMPIONATO LUNEDI 12 OTTOBRE 2015. Per la stagione sportiva 2015/2016 il campionato verterà su tre fasi e segnatamente:

Dettagli

4^ CAMPIONATO AMATORIALE FRANCIGENA CUP E AVIS CUP REGOLAMENTO TECNICO UFFICIALE

4^ CAMPIONATO AMATORIALE FRANCIGENA CUP E AVIS CUP REGOLAMENTO TECNICO UFFICIALE 1. CALENDARIO. 4^ CAMPIONATO AMATORIALE FRANCIGENA CUP E AVIS CUP REGOLAMENTO TECNICO UFFICIALE Il calendario ufficiale del 4 Campionato Amatoriale di calcio a 5 Francigena Cup e Avis Cup, verrà consegnato

Dettagli

REGOLAMENTO GC CUP 5 UNDER 21

REGOLAMENTO GC CUP 5 UNDER 21 REGOLAMENTO GC CUP 5 UNDER 21 ART. 0 Principi e Obiettivi L articolo zero si chiama tale perché viene prima di tutto. Se ci fossero dubbi e/o divergenze di pensiero con quanto segue all interno di questo

Dettagli

Stagione Sportiva 2015/2016

Stagione Sportiva 2015/2016 CAMPIONATO AMATORIALE NOTTURNO PROVINCIALE A 11 GIOCATORI OVER 40 NORME DI PARTECIPAZIONE - Regolamento ART. 1 - La Lega Calcio dell U.I.S.P. di Bergamo organizza, in collaborazione con la Associazione

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Regionale Provinciale e Locale

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Regionale Provinciale e Locale FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico Regolamenti per Tornei a carattere Regionale Provinciale e Locale Stagione Sportiva 2013/2014 (da redigere su carta intestata della Società

Dettagli

REGOLAMENTO SUPERCOPPA 2015 2016

REGOLAMENTO SUPERCOPPA 2015 2016 REGOLAMENTO SUPERCOPPA 2015 2016 Rappresentanza, Iscrizioni, Doveri e Obblighi. Articolo 1 Rappresentanza 1.01 La Divisione Calcio a Cinque organizza la Supercoppa stagione Sportiva 2015/2016, riservata

Dettagli

A.S.D. Montello C.A.V.

A.S.D. Montello C.A.V. A.S.D. Montello C.A.V. 31040 VOLPAGO DEL MONTELLO (TREVISO) Stadio Comunale: Volpago del Montello (TV) Via Sansovino n. 7 Colori sociali: bianco celeste Telefono e fax 0423 871496 e-mail calciomontello@libero.it

Dettagli

PRINCIPI E NORME DI PARTECIPAZIONE AL TORNEO

PRINCIPI E NORME DI PARTECIPAZIONE AL TORNEO PRINCIPI E NORME DI PARTECIPAZIONE AL TORNEO 1. Potranno partecipare ai tornei solo giocatori amatoriali. Per quanto concerne gli esterni sono esclusi tutti i tesserati FIGC di qualsiasi categoria. Potranno

Dettagli

REGOLAMENTO GC CUP CALCIO A 5

REGOLAMENTO GC CUP CALCIO A 5 REGOLAMENTO GC CUP CALCIO A 5 WWW.GENERAZIONECALCETTO.COM ART. 0 Principi e Obiettivi L articolo zero si chiama tale perché viene prima di tutto. Se ci fossero dubbi e/o divergenze di pensiero con quanto

Dettagli

CAMPIONATO DI PALLANUOTO MASCHILE Serie A2 Edizione 2014/2015 Approvato con delibera n. 229 Consiglio Federale del 30.09.2014

CAMPIONATO DI PALLANUOTO MASCHILE Serie A2 Edizione 2014/2015 Approvato con delibera n. 229 Consiglio Federale del 30.09.2014 CAMPIONATO DI PALLANUOTO MASCHILE Serie A2 Edizione 2014/2015 Approvato con delibera n. 229 Consiglio Federale del 30.09.2014 Iscrizione Tassa Gara Sono ammesse al Campionato Nazionale di Pallanuoto Maschile

Dettagli

REGOLAMENTO CSI LAZIO - CALCIO A 11

REGOLAMENTO CSI LAZIO - CALCIO A 11 REGOLAMENTO CSI LAZIO - CALCIO A 11 Validità dei regolamenti La fase finale dei Campionati Regionali 2014 si svolge secondo quanto stabilito dal Regolamento generale pubblicato su Sport in regola -Regolamento

Dettagli

G.S. ENS REGGIO CALABRIA G.S.S. PATAVINI POL. SILENZIOSA ROMANA A.S.D. G.S.S. ENS TORINO

G.S. ENS REGGIO CALABRIA G.S.S. PATAVINI POL. SILENZIOSA ROMANA A.S.D. G.S.S. ENS TORINO Squadre partecipanti: G.S. ENS REGGIO CALABRIA G.S.S. PATAVINI POL. SILENZIOSA ROMANA A.S.D. G.S.S. ENS TORINO PER ULTERIORI INFORMAZIONI info@psromana.it Programma 1 e 2 GIUGNO 2008 Squadre partecipanti:

Dettagli

STRUTTURAZIONE E REGOLAMENTAZIONE FASI FINALI PROVINCIALI CALCIO A 5 CALCIO A 7 MASCHILE

STRUTTURAZIONE E REGOLAMENTAZIONE FASI FINALI PROVINCIALI CALCIO A 5 CALCIO A 7 MASCHILE STRUTTURAZIONE E REGOLAMENTAZIONE FASI FINALI PROVINCIALI CALCIO A 5 CALCIO A 7 MASCHILE FASI FINALI PROVINCIALI Le Fasi Finali Provinciali c5/c7 sono parte integrante dei Campionati 2013/14 e la mancata

Dettagli

REGOLAMENTO CAMPIONATO PROVINCIALE DI CALCIO A 5 STAGIONE SPORTIVA 2015-2016

REGOLAMENTO CAMPIONATO PROVINCIALE DI CALCIO A 5 STAGIONE SPORTIVA 2015-2016 Centro Sportivo Italiano Comitato di Frosinone Tel./Fax 0775/856710 www.csi-fr.it REGOLAMENTO CAMPIONATO PROVINCIALE DI CALCIO A 5 STAGIONE SPORTIVA 2015-2016 Il Comitato Provinciale di Frosinone indice

Dettagli

Associazione Culturale Sportiva Dilettantistica Manofuori

Associazione Culturale Sportiva Dilettantistica Manofuori Associazione Culturale Sportiva Dilettantistica Manofuori Societa affiliata alla Fipav e all MSP Manofuori Cup Non è necessario essere Campioni per divertirsi giocando a pallavolo L Associazione Culturale

Dettagli

Primo torneo DON BOSCO CATEGORIA ALLIEVI E GIOVANISSIMI

Primo torneo DON BOSCO CATEGORIA ALLIEVI E GIOVANISSIMI L ASD Calcio Giovanile Metropolitano e la Lega Calcio Uisp di Cagliari, organizzano la 1 edizione del Mundialito Giovanile Metropolitano, al quale parteciperà una selezione di squadre della categoria Allievi

Dettagli

Comunicato Ufficiale N 31 del 27 Ottobre 2011

Comunicato Ufficiale N 31 del 27 Ottobre 2011 Stagione Sportiva 2011/2012 Comunicato Ufficiale N 31 del 27 Ottobre 2011 IL COMUNICATO UFFICIALE DELLA DIVISIONE CALCIO FEMMINILE È INTEGRALMENTE CONSULTABILE PRESSO IL SITO INTERNET DELLA DIVISIONE ALL

Dettagli

TORNEO NAZIONALE DI CALCIO DONATORI SANGUE FIDAS

TORNEO NAZIONALE DI CALCIO DONATORI SANGUE FIDAS regolamento 2016 TORNEO NAZIONALE DI CALCIO DONATORI SANGUE FIDAS PRIMIERO E VANOI (TN) sabato 18 e domenica 19 giugno 2016 ASSOCIAZIONE FELTRINA DONATORI VOLONTARI SANGUE - ONLUS 1. NORME GENERALI QUALI

Dettagli

CAMPIONATI NAZIONALI DI CACIO A 11 REGOLAMENTO GENERALE FASE PROVINCIALE 44ª COPPA CITTA DI CAVA CALCIO A 11

CAMPIONATI NAZIONALI DI CACIO A 11 REGOLAMENTO GENERALE FASE PROVINCIALE 44ª COPPA CITTA DI CAVA CALCIO A 11 COMITATO PROVINCIALE DI CAVA DE TIRRENI c/o Stadio Comunale S.Lamberti C.so Mazzini, 210 Cava de Tirreni (SA) e-mail: info@csicava.it www.csicava.it Telefax 089/461602 ANNO SPORTIVO 2015/2016 CAMPIONATI

Dettagli

REGOLAMENTO PALLAVOLO OPEN MISTO 2015

REGOLAMENTO PALLAVOLO OPEN MISTO 2015 REGOLAMENTO PALLAVOLO OPEN MISTO 2015 L A.S.D. Murialdo Cefalù, nell ambito delle attività sportive, aggregative e ricreative, indice ed organizza il 5 TORNEO DI PALLAVOLO con il seguente regolamento:

Dettagli

ART. 5: SOSTITUZIONI Sono previste n sostituzioni, indipendentemente dal ruolo, in qualsiasi momento della gara.

ART. 5: SOSTITUZIONI Sono previste n sostituzioni, indipendentemente dal ruolo, in qualsiasi momento della gara. REGOLAMENTO TORNEO 1^ SQUADRA (indicare la categoria delle squadre partecipanti) 15/16 ART. 1: ORGANIZZAZIONE La Società : Matr.FIGC: Sede c.a.p. via Telef. Fax email Dirig.Resp. Sig. telef. Cell. indice

Dettagli

REGOLAMENTO SEASON 2015/2016

REGOLAMENTO SEASON 2015/2016 Art. 1 ISCRIZIONE E ORGANIZZAZIONE REGOLAMENTO SEASON 2015/2016 L Organizzazione del "Pezzana Orange" è a cura del Torneo Pezzana e dell Orange League presso il Circolo FUTBOLCLUB. Il costo dell iscrizione

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale Stagione Sportiva 2014/2015 (da redigere su carta intestata della Società organizzatrice)

Dettagli

COMITATO PROVINCIALE COSENZA

COMITATO PROVINCIALE COSENZA COMITATO PROVINCIALE COSENZA 02 settembre 2015 1 MOVIMENTO SPORTIVO POPOLARE ITALIA Comitato Provinciale Cosenza Lega Calcio Cosenza 1^ Traversa Kennedy, 4 87037 RENDE (CS) Tel. e fax 0984 446750 e-mail:

Dettagli

Regolamento Lega FantaGranPremio Edizione 2014/2015

Regolamento Lega FantaGranPremio Edizione 2014/2015 Regolamento Lega FantaGranPremio Edizione 2014/2015 REGOLA 1: OGGETTO DEL GIOCO 1. Il fantacalcio è una simulazione del gioco del calcio, che permette di gestire una squadra virtuale (fantasquadra), formata

Dettagli

I Torneo interdipartimentale di CALCIO A 5. Mario Del Sordo

I Torneo interdipartimentale di CALCIO A 5. Mario Del Sordo C.U.S. FOGGIA A.S.D. Via Napoli, 109 71122 Foggia I Torneo interdipartimentale di CALCIO A 5 Mario Del Sordo IL CUS FOGGIA IN COLLABORAZIONE CON L'ASSOCIAZIONE STUDENTESCA AREA NUOVA ORGANIZZA IL PRIMO

Dettagli

REGOLAMENTO REV 2015.06

REGOLAMENTO REV 2015.06 REV 2015.06 REGOLAMENTO Indice 1 L asta iniziale... 3 1.1 Il metodo: il DRAFT... 3 1.2 L ordine di chiamata... 3 2 La Formula... 4 2.1 I partecipanti e il nome del Team... 4 2.2 Il calendario... 4 2.3

Dettagli

REGOLAMENTO TORNEO DI SPINACETO CALCIO A7

REGOLAMENTO TORNEO DI SPINACETO CALCIO A7 REGOLAMENTO TORNEO DI SPINACETO CALCIO A7 WWW.GENERAZIONECALCETTO.COM ART. 0 Principi e Obiettivi L articolo zero si chiama tale perché viene prima di tutto. Se ci fossero dubbi e/o divergenze di pensiero

Dettagli

REGOLAMENTO CAMPIONATO C.S.I. di CALCIO a 11 MASCHILE

REGOLAMENTO CAMPIONATO C.S.I. di CALCIO a 11 MASCHILE REGOLAMENTO CAMPIONATO C.S.I. di CALCIO a 11 MASCHILE A - NORME SPECIFICHE ATTIVITA Calcio11- art.1: CAMPIONATO 2013-2014 Le data di svolgimento del campionato provinciale calcio Maschile a 11: - Inizio

Dettagli

Comunicato Ufficiale N. 65

Comunicato Ufficiale N. 65 Stagione Sportiva 2014/2015 Comunicato Ufficiale N. 65 1. Comunicazioni della F.I.G.C. 2. Comunicazioni della L.N.D. 3. Comunicazioni della Divisione Calcio a Cinque 3.1. ATTIVITA NAZIONALE STAGIONE SPORTIVA

Dettagli

Regolamento CALCIO. Comitato di Como. D. Time-Out

Regolamento CALCIO. Comitato di Como. D. Time-Out Comitato di Como Regolamento CALCIO D. Time-Out Verrà applicato in tutte le categorie, anche in quelle che non rientrano nei Campionati Nazionali. Ogni squadra potrà richiedere una sospensione di 2 per

Dettagli

Campionato di Calcio a 5

Campionato di Calcio a 5 Campionato di Calcio a 5 Stagione Sportiva 2014/2015 Comunicato Ufficiale n 1 del 04/08/2014 U.I.S.P. - Lega Calcio Via Catenaia, 12-52100 Arezzo Tel. 0575/27095 - Fax 0575/28157 Sito Lega Calcio: www.calciouisparezzo.it

Dettagli

REGOLAMENTO FANTACALCIO 2005-06 «LEGA SCIAGUATTOS»

REGOLAMENTO FANTACALCIO 2005-06 «LEGA SCIAGUATTOS» REGOLAMENTO FANTACALCIO 2005-06 «LEGA SCIAGUATTOS» I. DEL MERCATO 1. Mercato iniziale - La composizione delle rose delle squadre partecipanti avviene tramite asta. All asta i giocatori partecipano con

Dettagli

ARTICOLO 1 Della Lega e del suo ordinamento

ARTICOLO 1 Della Lega e del suo ordinamento ARTICOLO 1 Della Lega e del suo ordinamento 1- La Lega è composta da otto Squadre 2- L Assemblea di Lega comprende tutti gli allenatori 3- La Lega è presieduta dal Presidente, eletto dall Assemblea 4-

Dettagli

VII CAMPIONATO NAZIONALE DI CALCIO A 7 OVER40

VII CAMPIONATO NAZIONALE DI CALCIO A 7 OVER40 VII CAMPIONATO NAZIONALE DI CALCIO A 7 OVER40 ORDINI DEGLI INGEGNERI D'ITALIA Città di Palermo 02/05 Giugno 2016 23/25 Settembre 2016 REGOLAMENTO I GENERALITÀ Art. 1 In concomitanza con il 61 Congresso

Dettagli

TORNEO NAZIONALE DI CALCIO A SETTE GIOCATORI PER DONATORI DI SANGUE

TORNEO NAZIONALE DI CALCIO A SETTE GIOCATORI PER DONATORI DI SANGUE TORNEO NAZIONALE DI CALCIO A SETTE GIOCATORI PER DONATORI DI SANGUE FONZASO (BL) 28-29 giugno 2008 REGOLAMENTO 1. NORME GENERALI QUALI ASSOCIAZIONI POSSONO P PARTECIPARE: Al torneo possono partecipare

Dettagli

REGOLAMENTO TORNEO 24 ORE DI CALCIO A 5 PETRITOLI CUP 2 EDIZIONE

REGOLAMENTO TORNEO 24 ORE DI CALCIO A 5 PETRITOLI CUP 2 EDIZIONE REGOLAMENTO TORNEO 24 ORE DI CALCIO A 5 PETRITOLI CUP 2 EDIZIONE L'Associazione di Volontariato "In cammino con Roberto Straccia" ONLUS, in collaborazione con il Comune di Petritoli, organizza la Seconda

Dettagli

Regolamento Lega FantaGranPremio Edizione 2015/2016

Regolamento Lega FantaGranPremio Edizione 2015/2016 Regolamento Lega FantaGranPremio Edizione 2015/2016 REGOLA 1: OGGETTO DEL GIOCO 1. Il fantacalcio è una simulazione del gioco del calcio, che permette di gestire una squadra virtuale (fantasquadra), formata

Dettagli

Torneo Sintony Caam Sardegna Calcio A11 Inizio 13/14/20/21 Maggio 2013. Il Comitato CaamSardegna A.S.C.

Torneo Sintony Caam Sardegna Calcio A11 Inizio 13/14/20/21 Maggio 2013. Il Comitato CaamSardegna A.S.C. Via Giudice Mariano 47-09131 Cagliari. 070/485038 E-mail: caamsardegna@virgilio.it Sito Internet: www.caam.sardegna.it Ufficiale del 20 Marzo 2013 Torneo Sintony Caam Sardegna Calcio A11 Inizio 13/14/20/21

Dettagli

CENTRO SPORTIVO ITALIANO

CENTRO SPORTIVO ITALIANO Commissione Tecnica Calcio CSI CARPI 18 TORNEO PRIMAVERA CALCIO A CINQUE ATUTTOCAMPO.COM SERIES 1 trofeo Cav. Dott. Lauro Semellini Comunicato n 3 del 27/5/2015 COMPLETAMENTO GIRONI E FORMULA DEFINITIVA

Dettagli

24 EDIZIONE TROFEO SANTA GIULIA DAL 6 AL 29 MAGGIO 2015 REGOLAMENTI CATEGORIE. REGOLAMENTO : CATEGORIA ALLIEVI 1998/1999 a 11 (undici)...

24 EDIZIONE TROFEO SANTA GIULIA DAL 6 AL 29 MAGGIO 2015 REGOLAMENTI CATEGORIE. REGOLAMENTO : CATEGORIA ALLIEVI 1998/1999 a 11 (undici)... U.S.O. UNITED ASD 24 EDIZIONE TROFEO SANTA GIULIA DAL 6 AL 29 MAGGIO 2015 REGOLAMENTI CATEGORIE REGOLAMENTO : CATEGORIA ALLIEVI 1998/1999 a 11 (undici)... 2 REGOLAMENTO : CATEGORIA GIOVANISSIMI 2000/2001

Dettagli

Campionato di Calcio a 5

Campionato di Calcio a 5 Campionato di Calcio a 5 Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale n 1 del 03/09/2015 U.I.S.P. - Lega Calcio Via Catenaia, 12-52100 Arezzo Tel. 0575/27095 - Fax 0575/28157 Sito Lega Calcio: www.calciouisparezzo.it

Dettagli

REGOLAMENTO WINTER CUP 2015 2016 FINAL FOUR

REGOLAMENTO WINTER CUP 2015 2016 FINAL FOUR REGOLAMENTO WINTER CUP 2015 2016 FINAL FOUR Rappresentanza, Iscrizioni, Doveri e Obblighi. Articolo 1 Rappresentanza 1.01 Con riferimento al Comunicato Ufficiale n. 254 del 1 dicembre 2015, la Divisione

Dettagli

REGOLAMENTO FINAL EIGHT COPPA ITALIA SERIE B 2014 2015

REGOLAMENTO FINAL EIGHT COPPA ITALIA SERIE B 2014 2015 REGOLAMENTO FINAL EIGHT COPPA ITALIA SERIE B 2014 2015 I Rappresentanza, Iscrizioni, Doveri e Obblighi. Articolo 1 Rappresentanza 1.01 La Divisione Calcio a 5 organizza la Final Eight di Coppa Italia Serie

Dettagli

FANTACONO 2013 2014 REGOLAMENTO UFFICIALE

FANTACONO 2013 2014 REGOLAMENTO UFFICIALE FANTACONO 2013 2014 REGOLAMENTO UFFICIALE 1 LA SQUADRA La squadra viene costruita scegliendo 25 giocatori tra quelli delle squadre del campionato di calcio di serie A, elencati nella lista pubblicata dalla

Dettagli

REGOLAMENTO AMSTERDAM LEAGUE CALCIO A8 2014/2015

REGOLAMENTO AMSTERDAM LEAGUE CALCIO A8 2014/2015 REGOLAMENTO AMSTERDAM LEAGUE CALCIO A8 2014/2015 WWW.GENERAZIONECALCETTO.COM ART. 0 Principi e Obiettivi L articolo zero si chiama tale perché viene prima di tutto. Se ci fossero dubbi e/o divergenze di

Dettagli

categoria : periodo di svolgimento : I NOMI DELLE SQUADRE PARTECIPANTI ED IL CALENDARIO DELLE GARE completo

categoria : periodo di svolgimento : I NOMI DELLE SQUADRE PARTECIPANTI ED IL CALENDARIO DELLE GARE completo Fac simile lettera di trasmissione al C.R.V. su carta intestata della Società organizzatrice, PER I SOLI TORNEI DILETTANTI (NON GIOVANILI) : Data Spett.le F.I.G.C. C.R.V. L.N.D. Ufficio Approvazione Tornei

Dettagli

CENTRO SPORTIVO ITALIANO COMITATO PROVINCIALE DI PARMA

CENTRO SPORTIVO ITALIANO COMITATO PROVINCIALE DI PARMA CENTRO SPORTIVO ITALIANO COMITATO PROVINCIALE DI PARMA P.le G. Matteotti n 9 43100 Parma Tel. 0521281226 289870 Fax 0521236626 E-mail: csi@csiparma.it http: www.csiparma.it CENTRO SPORTIVO ITALIANO Comitato

Dettagli

La Lega Pallavolo Uisp Treviso, in collaborazione con Boom Camp, organizza il campionato invernale di beach volley 2014/15.

La Lega Pallavolo Uisp Treviso, in collaborazione con Boom Camp, organizza il campionato invernale di beach volley 2014/15. La Lega Pallavolo Uisp Treviso, in collaborazione con Boom Camp, organizza il campionato invernale di beach volley 2014/15. SEDE E PERIODO DI SVOLGIMENTO Le partite del campionato si svolgeranno presso

Dettagli

LEGA CALCIO UISP FORLI -CESENA. Categorie: ECCELLENZA e DILETTANTI

LEGA CALCIO UISP FORLI -CESENA. Categorie: ECCELLENZA e DILETTANTI LEGA CALCIO UISP FORLI -CESENA 6 CAMPIONATO PROVINCIALE 6 COPPA UISPFC di CALCIO a 11 Categorie: ECCELLENZA e DILETTANTI Norme di Partecipazione e Deroghe al Regolamento Nazionale di Calcio a 11 Stagione

Dettagli