Anteprima Estratta dall' Appunto di Chimica generale ed inorganica

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Anteprima Estratta dall' Appunto di Chimica generale ed inorganica"

Transcript

1 Anteprima Estratta dall' Appunto di Chimica generale ed inorganica Università : Università degli studi di Messina Facoltà : Farmacia Indice di questo documento L' Appunto Le Domande d'esame e' un sito di knowledge sharing per facilitare lo scambio di materiali ed informazioni per lo studio e la formazione.centinaia di migliaia di studenti usano ABCtribe quotidianamente per scambiare materiali, consigli e opportunità Più gli utenti ne diffondono l'utilizzo maggiore e' il vantaggio che ne si può trarre : 1. Migliora i tuoi voti ed il tempo di studio gestendo tutti i materiali e le risorse condivise 2. Costruisci un network che ti aiuti nei tuoi studi e nella tua professione 3. Ottimizza con il tuo libretto elettronico il percorso di studi facendo in anticipo le scelte migliori per ogni esame 4. Possibilità di guadagno vendendo appunti, tesine, lezioni private, tesi, svolgendo lavori stagionali o part time. www. - [Pagina 1]

2 L' Appunto A partire dalla pagina successiva potete trovare l' Anteprima Estratta dall' Appunto. Se desideri l'appunto completo clicca questo link. Il numero di pagina tra le parentesi tonde si riferisce a tutto il documento contenente l'appunto. Sull'appunto stesso in alcuni casi potrete trovare una altra numerazione delle pagine che si riferisce al solo appunto. Grafico dei voti medi per questo esame: Grafico Copyright. Vietata la riproduzione. Grafico dei giorni medi per la preparazione di questo esame: Grafico Copyright. Vietata la riproduzione. Clicca qui per i grafici aggionati su Chimica generale ed inorganica >> - [Pagina 2]

3 Idrolisi salina Fenomeno che si verifica quando in soluzione si trovano Sali provenienti da: Base forte e acido debole Base debole e acido forte Acidi e basi 3 Es.: CH 3 COONa + H 2 O! CH 3 COO - + Na + CH 3 COO - + H 3 O + CH 3 COOH + H 2 O 2H 2 O H 3 O + + OH - Globalmente: CH 3 COO - + H 2 O CH 3 COOH + OH - K i = [CH 3COOH][OH " ] [CH 3 COO " ] K w ma :[OH " ] = [H 3 O + ] K i = [CH COOH]K 3 w [CH 3 COO " ][H 3 O + ] K i = K w K a E nel caso di base debole con acido forte: K i = K w K b ph di Idrolisi Es.: KCN CN - + H 2 O HCN + OH - [OH - ] = [HCN] quindi: [OH - ]="K i C s ph= K w - poh K i = [OH" ] 2 C s e [CN - ]= C s Soluzioni Tampone Quando abbiamo in soluzione un acido debole ed il suo sale con una base forte, saranno valide per gli equilibri in soluzione le seguenti 3 equazioni: 1. K a = [H 3 O+ ][A " ] [AH] 2. K i = [AH][OH " ] [A " ] 3. K w = [H 3 O + ][OH - ] Quindi il ph sarà determinato dalla seguente equazione: [H 3 O + ] = K a [AH] [A " ] ph = pk a " log C a C s = pk a + log C s C a! C a! C s e, di conseguenza, poh = pk b + log C s C b Esempio Ad una soluzione 0.1M di CH 3 COOH e 0.1M di CH 3 COONa in un volume di 1l viene aggiunto 1meq di HCl. Calcolare il ph della soluzione tampone prima e dopo l aggiunta di acido. (K a = ) Siamo in presenza di un tampone acido, quindi: ph = pk a + log C s = "log(1.8#10 "5 ) + log 0.1 C a 0.1 = meq di HCl in 1l corrisponde: [H + ]=0.001M e quindi: ph = pk a + log C s "[H + ] 0.1" = log C a + [H + ] = 4.73 Se invece avessimo aggiunto 1meq di HCl ad 1l di H 2 O: ph(inizio) = 7 Aggiungo [H + ] = HCl + H 2 O! H 3 O + + Cl - [H 3 O + ] = [HCl] = 10-3 " ph=3 Quindi: #ph = 4 Se H + aumenta, l acido si riassocia e quindi la C a aumenta: CH 3 OOH + H 2 O CH 3 COO - + H 3 O + Se H + aumenta, l idrolisi aumenta perché gli ioni OH - vengono neutralizzati dall acido e quindi C s diminuisce: CH 3 OO - + H 2 O CH 3 COOH + OH - Il ph varia solo di 0.01 unità - [Pagina 3]

4 Esercizio 1 Una certa quantità di acido debole HA con K a =10-4 è in un certo volume di soluzione. Sapendo che titolando con NaOH si arriva a ph=4 dopo aver aggiunto 0.05 equivalenti di base, determinare il numero di equivalenti di HA presenti all inizio. HA + OH - ph = pk a + log [A" ] [HA] A - + H 2 O Se log [A" ], allora [A - ]=[HA] [HA] = 0 pk= 4, perciò ph=pk quando: log [A" ] [HA] = 0 Quando ph = pka significa che è stato titolato il 50% dell acido inizialmente presente, pertanto 0.05 equivalenti di base rappresentano il 50% dell acido iniziale: eq. HA = 2 x eq. NaOH = 0.1 Esercizio 2 Calcolare il ph della soluzione ottenuta mescolando 75ml di CH 3 COOH 0.01M con 50ml di NaOH 0.01M (K a = ). CH 3 COOH + NaOH Titolazione Acido debole - base forte " calcolare gli equivalenti delle 2 specie n.eq. CH3COOH iniziali = NV = = n.eq. NaOH aggiunti = = "Vengono titolati eq. di acido CH 3 COONa + H 2 O " si formano eq. di sale " Rimangono = equivalenti di acido CH 3 COOH e CH 3 COO - " soluzione tampone Vol. finale = = 0.125l ph = pk a + log C s C a 2.5 "10#4 C a = [CH 3 COOH] = = 0.002M C s = [CH 3 COO # ] = 5"10# = 0.004M ph = pka + log = = Esercizio 3 250ml di CH 3 COOH 0.5N vengono mescolati con 250ml di NaOH 0.2N. Calcolare il ph della soluzione risultante (K a = ). CH 3 COOH + NaOH CH 3 COONa + H 2 O Soluzione tampone in seguito a titolazione incompleta n.eq. acido iniziali = = n.eq. base. = n.eq. sale = = 0.05 n.eq. acido residui = = Vol. finale = = 0.5 l [CH 3 COOH] = = 0.15N [CH 3 COO " ] = = 0.1N ph = pka + log 0.1 = 4.74 " 0.18 = Esercizio 4 500ml di HCN 0.2N vengono mescolati con 500ml di KOH 0.2M. Calcolare il ph della soluzione risultante (K a = ). HCN + KOH! KCN + H 2 O KCN sale proveniente da acido debole " idrolisi CN - + H 2 O HCN + OH - n.eq. HCN = = 0.1 n.eq. KOH = n.eq. KCN = = 0.1 Vol. finale = = 1.0 l quindi [KCN] = C S = 0.1M [OH " ] = K w K a # C s = poh = "log(1.58 #10 "3 ) = "14 4 #10 "10 # 0.1 =1.58#10"3 M titolazione completa, ma ph =14 " 2.8 =11.2 Esercizio 5 Calcolare il ph di 1l di una soluzione contenente 0.6g di CH 3 COOH e 0.82g di CH 3 COONa (K a = ). Calcolare inoltre la variazione di ph dovuta all aggiunta di 1 ml di HCl 1M. (PM ac =60; PM s = 82) Soluzione tampone ph = pk a + log C s C a = log = 4.74 [H + ] aggiunto = 0.001M, dopo l aggiunta le concentrazioni diventano: [CH 3 COOH] = = 0.011M [CH 3 COO - ] = = 0.009M ph = log = 4.65 [CH 3 COOH] = 0.6 / 60 1 = 0.01M [CH 3 COO - ] = 0.82 / 82 1 = 0.01M #ph= = [Pagina 4]

5 Esercizio per casa 1 Calcolare quanti grammi di KOH occorre aggiungere a 400ml di acido debole HA 0.1M (K a = M) per ottenere una soluzione a ph= 5.3. (PM KOH =56) ph = 5.3 " [H 3 O + ] = M Indichiamo con x le moli di KOH da aggiungere in 1l (coincidenti con le moli di A - formate, ossia C s ): C s = x e C a(finale) = C a - x ph = pk a + log C s C a " [H 3 O + ] = K a # C a C s x K a = 5 "10 #6 " " 0.1K 0.1# x a # xk a = 5 $10 #6 x 3"10 #7 = (5 "10 #6 + 3"10 #6 )x x = 3"10#7 = #6 8 "10 moli di KOH da aggiungere in 1l V tot = 0.4l " moli di KOH = = " g = n PM = = 0.84g " K a = [H 3 O + ]# C s C a Esercizio per casa 2 Calcolare il ph di una soluzione ottenuta sciogliendo in 500ml di H 2 O 2.8g di CH 3 NH 2 e 5.0g di CH 3 NH 3 Br. La costante basica di dissociazione della metil-ammina è K b = M. CH 3 NH 2 + H 2 O CH 3 NH OH - Soluzione tampone basica CH 3 NH H 2 O CH 3 NH 2 + H 3 O + C b = [CH 3 NH 2 ] = g/pm V = 2.8 / = 0.18M C s = [CH 3 NH 3 Br ] = g/pm V = 5.0 / = 0.089M C [OH " ] = K b 0.18 b = 4.4 #10 "4 # C s = 8.89 #10"4 M poh = -log = 3.05 " ph = = Esercizio per casa 3 Qual è il ph di una soluzione ottenuta dal mescolamento di 200ml di idrossido di potassio 0.1M con 300ml di acido formico 0.15M? (K a = M) HCOOH + KOH Volume finale = = 0.5l HCOO - + K + + H 2 O moli KOH = M V = = 0.02 moli HCOOH = M V = = moli HCOOH rimanenti = = moli HCOO- = moli KOH = 0.02 Siamo in presenza di un acido debole e del suo sale coniugato "Soluzione tampone C a = [HCOOH] = / 0.5 = 0.05M C s = [HCOO - ] = 0.02/0.5 = 0.04M ph = log = [Pagina 5]

6 "Principio dell'equivalenza applicato all'analisi titrimetrica" (1) Quanti millilitri (ml) di acido cloridrico di normalità non conosciuta devono essere prelevati per preparare 200 ml di soluzione N, sapendo che 60 ml della soluzione a titolo incognito hanno reagito esattamente con 290 mgr. di carbonato di sodio. R ml Da 30 ml di una soluzione di acido solforico si ottengono, per aggiunta di una soluzione di cloruro di bario, grammi di precipitato di solfato di bario. Quanto si deve diluire la soluzione dell'acido affinché la sua concentrazione sia esattamente 0.1 normale? R volte Lo stagno metallico, in ambiente acido per acido cloridrico, è ossidato a cloruro stannico dal bicromato di potassio. Bilanciare la reazione redox e calcolare i millilitri di soluzione bicromato di potassio necessari per l'ossidazione di 2 gr. di stagno. R. 674 ml. A 26 c.c. di una soluzione di idrossido di calcio vennero aggiunti 35 c.c. di acido solforico 0.05 N. Per titolare l'acido in eccesso furono necessari 12 c.c. di NaOH 0.1 N. Determinare la normalità della soluzione di idrossido di calcio. R N In ambiente acido per acido solforico, il solfato di manganese(ii) riduce il biossido di piombo a sale di Pb ++. Tenuto conto che si forma acido permanganico, bilanciare la reazione redox e determinare quanti grammi di solfato di manganese sono stati consumati per produrre 700 ml di HMnO M M di R g. "Principio dell'equivalenza applicato all'analisi titrimetrica" (2) 1) Per determinare lo zolfo in un minerale, 3 grammi di sostanza vengono bruciati e l'anidride solforosa prodotta viene assorbita in acqua. La soluzione, acidificata con HCl, richiese per la titolazione 200 ml di soluzione di bicromato di potassio M. Bilanciare la reazione redox e calcolare la percentuale di zolfo nel minerale. - [Pagina 6]

7 R % 2) Lo iodio elementare ossida l'acido arsenioso. Bilanciare la reazione redox tenendo conto che si forma acido arsenico e acido iodidrico. Calcolare inoltre i grammi di iodio necessari per ossidare 2 g. di acido arsenioso. R. 4.1 g. 3) Determinare, dopo aver bilanciato la relativa reazione di ossido-riduzione, quanti grammi di dicromato di potassio sono necessari per ossidare 0.4 g. di cloruro ferroso in soluzione acida per acido cloridrico. R g. 4) Il solfato di manganese(ii) reagisce con acido clorico formando diossido di manganese, acido cloridrico e acido solforico. Bilanciare la reazione redox e calcolare i grammi di diossido di manganese che si ottengono da 10 grammi di acido clorico. R g. 5) Il gas arsina (AsH 3 ) reagisce con acido iodico formando acido ortoarsenico e iodio. Bilanciare la reazione redox e calcolare quanti ml di acido iodico 0.2 N reagiscono con un grammo di arsina. R. 510 ml 6) L'idrossido di cromo riduce lo iodato di potassio, in ambiente alcalino per KOH, a ioduro di potassio. Tenuto conto che si forma cromato di potassio, bilanciare la reazione redox e determinare quanto iodato di potassio si consuma per produrre 650 ml di cromato di potassio 0.2 M. R g. 7) L'acido arsenioso, in ambiente acido per acido cloridrico, è ossidato ad acido arsenico dallo iodato di potassio. Tenuto conto che il prodotto di riduzione è lo iodio elementare, bilanciare la reazione e calcolare i ml di soluzione M di iodato di potassio necessari per l'ossidazione di 2 g. di acido arsenioso. "Sui gas" R ml 1) Una certa quantità di elio si trova in un recipiente di 15 litri alla temperatura di 20 C e alla pressione di 760 mmhg. La temperatura è portata a 400 C ed il volume ridotto a 1.5 litri. Calcolare la pressione dell'elio in queste condizioni. R atm - [Pagina 7]

8 2) Un gas occupa, a 22 C e 760 mmhg, il volume di 5.0 litri. Si calcoli il volume che lo stesso gas occuperebbe a 122 C e alla pressione di una atmosfera. R. 6.7 litri 3) Il carbonato di calcio si decompone, per riscaldamento, secondo la reazione: CaCO 3(solido) CaO (solido) + CO 2(gas) Si calcoli il volume di anidride carbonica (misurato a 20 C e 760 mmhg) che si svolge per ogni grammo di carbonato di calcio decomposto. Si calcoli inoltre la perdita percentuale in peso che subisce la sostanza solida. R litri, R. 44% 4) Trovare: a) quanti grammi di gas azoto sono contenuti in una bombola di 20.7 litri a 25 C e 220 atm; b) la pressione residua quando ne sono stati tolti 3.6 Kg. Ra Kg Rb atm 5) 10 grammi di un campione di marmo contenente il 99% di carbonato di calcio, sono trattati con acido solforico diluito. Calcolare i grammi di solfato di calcio ed il volume in litri di CO 2 liberato a 20 C e 755 mmhg. R g, R litri 6) Calcolare quanto clorato di potassio necessita per la produzione di 10 litri di ossigeno misurati a 27 C e 780 mmhg. R. 34 g 7) Per combustione di 1.64 g. di una miscela contenente zolfo e un materiale inerte, si sono ottenuti 952 ml di SO 2 a 25 C e atm. Determinare la percentuale di zolfo nella miscela. R. 64.6% 8) Quanti grammi di ossigeno occorrono per trasformare in CO 2 tutto il carbonio contenuto in 100 Kg di ghisa il cui contenuto in carbonio è 1.7%? R g. 9) Il cloro può essere preparato per reazione del diossido di manganese con acido cloridrico. Dopo aver bilanciato la semplice reazione redox, determinare quanti grammi di diossido di manganese hanno reagito se si sono sviluppati 10.0 litri di cloro a 1200 torr e 18 C. R g. - [Pagina 8]

9 10) Calcolare la percentuale di ammoniaca contenuta in una miscela di composti sapendo che 0.15 grammi di tale miscela hanno dato all'analisi 7.9 ml di azoto misurati a 25 C e 735 mmhg. R. 7% "Proprietà Colligative" 1) Una soluzione, preparata sciogliendo g. di un composto organico non volatile in 50 ml di benzene (d=0.879 g/ml) bolle a C. Sapendo che il benzene puro bolle a C e che la sua costante ebullioscopica è 2.53 C Kg moli -1, trovare: a) la molalità della soluzione b) il peso molecolare della sostanza incognita R m R. 145 u.m.a. 2) Calcolare i grammi di glicerina (C 3 H 8 O 3 ) da aggiungere a 100 g. di acqua per abbassare il punto di congelamento della soluzione alla temperatura di C. (Kcr H 2 O = 1.86 C Kg moli -1 ) R g. 3) A quale temperatura congela una soluzione acquosa di glicole etilenico (C 2 H 6 O 2 ) se la sua pressione osmotica è di 1.60 atm a 25 C? (d soluz. = 1.01 g/ml; Kcr H 2 O = 1.86 C Kg moli -1 ) R C 4) Una soluzione etanolica di un composto organico di peso molecolare PM=60 u.m.a. presenta un innalzamento ebullioscopico di C (d soluz. = g/ml). Qual'è la pressione osmotica di questa soluzione a 25 C? (Keb ETANOLO = 0.83 C Kg moli -1 ) R. 1.1 atm 5) Calcolare la pressione osmotica di una soluzione acquosa di zucchero che in 50 ml contiene 2 g. di saccarosio (C 12 H 22 O 11 ) alla temperatura di 20 C. Calcolare, inoltre, a quale temperatura congela la soluzione, sapendo che la sua densità è 1.02 g/ml. (Kcr H 2 O = 1.86 C Kg moli -1 ) R atm R C - [Pagina 9]

10 6) La pressione osmotica di una soluzione è 500 mmhg a 10 C. Calcolare il valore, in atmosfere, della pressione osmotica a 15 C, se la soluzione viene diluita 10 volte. R atm 7) 300 mg. di un composto organico di formula C 4 H 10 O sciolti in 30 g. di benzene formano una soluzione che congela a 3.82 C. Determinare il peso molecolare di una sostanza incognita, sapendo che se si sciolgono 200 mg. di essa in 30 g. di benzene, la soluzione risultante congela a 4.97 C. (Il benzene puro congela a 5.2 C) R. 296 u.m.a. Svolgere questo esercizio dopo aver studiato la dissociazione elettrolitica 8) Una soluzione, preparata sciogliendo 1.32 g. di sostanza AB in 220 ml. di acqua, presenta una pressione osmotica di 2 atm a 25 C. Calcolare il peso molecolare della sostanza AB sapendo che essa risulta essere dissociata per il 19%. R u.m.a. equilibri: "Data la composizione all'equilibrio, calcolare la Kc" "Data la Kc calcolare la composizione all'equilibrio" "Applicazione del principio di LeChatelier" 1) g. di COCl 2 in 2.50 litri, vengono riscaldati a 800 C. Ad equilibrio raggiunto, l'analisi della miscela di reazione mostra che sono presenti ancora g. di COCl 2. Trovare la Kc della seguente reazione: COCl 2(g) CO (g) + Cl 2(g) Kc = ) La costante di equilibrio, Kc, della seguente reazione: COCl 2(g) CO (g) + Cl 2(g) è di moli/litro a 800 C. Trovare le quantità in grammi di COCl 2, Cl 2, e CO presenti all'equilibrio quando si pongono 0.5 moli di COCl 2 in un reattore di 2.5 litri, alla temperatura di 800 C. CO= 3.36 g. Cl 2 = 8.51 g. COCl 2 = g 3) In un pallone da un litro si pongono a reagire una mole di SO 2 e una mole di NO 2. quando si raggiunge l'equilibrio per la reazione: - [Pagina 10]

11 SO 2(g) + NO 2(g) SO 3(g) + NO (g) Sono presenti 0.6 moi di SO 3, 0.6 moli di NO, 0.4 moli di SO 2 e 0.4 moli di NO 2. Mantenendo costanti la temperatura e il volume, si introducono nel recipiente di reazione 30 g. di NO. Calcolare il numero di moli di ogni specie chimica quando si è ristabilito l'equilibrio. nso 2 = NO 2 = 0.54 nso 3 = 0.46 nno = ) Una miscela di SO 2 e O 2 viene posta in un recipiente di 15 litri, alla temperatura di 1000 K, dove avviene la seguente reazione reversibile: 2 SO 2(g) + O 2(g) 2 SO 3(g) Ad equilibrio raggiunto la miscela di reazione contiene g. di SO 2, 57.6 g. di O 2 e g. di SO 3. Calcolare la Kc della reazione. Kc = 285 5) A 1000 C la costante di equilibrio, Kc, della reazione: 2 COF 2(g) CO 2(g) + CF 4(g) è 2.0. Trovare le concentrazioni di tutte le specie in equilibrio quando 2 moli di COF 2 sono messe in un reattore di 2.5 litri a 1000 C. [COF 2 ] = 0.21 M [CO 2 ] = [CF 4 ] = M 6) A 400 C, per la generica reazione: A (g) + B (g) C (g) si raggiunge l'equilibrio quando, partendo da una mole di A e da una mole di B, si ottengono 0.2 moli di C. Calcolare come varia la composizione della miscela quando si aggiungono 0.5 moli di C. (Si consideri unitario il volume del recipiente). na = nb = mol nc = mol 7) Un reattore chiuso dalla capacità di 1.5 litri, contiene 1.88 moli di ammoniaca e 2.96 moli di azoto. Viene portato alla temperatura di 350 C e si attende che la seguente reazione 2 NH 3(g) N 2(g) + 3 H 2(g) raggiunga l'equilibrio. Ad equilibrio raggiunto sono ancora presenti 1.31 moli di ammoniaca. Trovare la Kc della reazione. - [Pagina 11]

12 Kc = ) Una miscela di 4 moli di CO 2, 4 moli di CF 4 e due moli di COF 2, in un recipiente dalla capacità di un litro e alla temperatura di 1000 C, è in condizioni di equilibrio. Trovare la composizione della miscela quando vengono aggiunte, nello stesso recipiente, 2.67 moli di CO 2. La reazione interessata è la seguente: 2 COF 2(g) CO 2(g) + CF 4(g) [COF 2 ] = 2.46 M [CO 2 ] = 6.44 M [CF 4 ] = 3.77 M 9) 90 grammi di iodio e 2 grammi di idrogeno sono scaldati a 400 C. Quando si stabilisce l'equilibrio della reazione sono presenti nella miscela 3.8 g. di iodio. Calcolare la costante di equilibrio della reazione alla stessa temperatura. Kc = ) Una certa quantità di PCl 5 viene posta, alla temperatura di 300 C, in un recipiente chiuso di 5.0 litri ove si instaura il seguente equilibrio: PCl 5(g) PCl 3(g) + Cl 2(g) per il quale Kc = moli l -1. Ad equilibrio raggiunto sono presenti nella miscela di reazione g. di Cl 2. Trovare la composizione della miscela di reazione all'equilibrio. [PCl 5 ] = M [PCl 3 ] = [Cl 2 ] = M 11) Una miscela di CO e H 2 O viene posta in un reattore a 986 C. All'equilibrio sono presenti 0.18 moli di CO, 2.14 moli di H 2 O, 0.49 moli di CO 2 e H 2. CO (g) + H 2 O (g) CO 2(g) + H 2(g) Calcolare come varia la composizione delle specie presenti all'equilibrio quando si aggiungono 0.2 moli di CO 2. Kc = nco = M nh 2 O= M nco 2 = M nh 2 = M 12) In un pallone di 10 litri si pongono a reagire 2 moli di SO 2 e 2 moli di NO 2. Quando si raggiunge l'equilibrio per la reazione: SO 2(g) + NO 2(g) SO 3(g) + NO - [Pagina 12]

13 sono presenti 1.2 moli di SO 3. Mantenendo costanti temperatura e volume, si introducono nel recipiente di reazione 160 g. di SO 3. Calcolare la concentrazione di ogni specie chimica quando si è ristabilito l'equilibrio. [SO 2 ] = [NO 2 ]= 0.1 M [SO 3 ] = 0.29 M [NO] = 0.09 M 13) Azoto e ossigeno reagiscono, in opportune condizioni, secondo il seguente schema: N 2(g) + O 2(g) 2 NO Quando si mettono a reagire 2.8 g. di azoto e 3.2 g. di ossigeno, si osserva che i due elementi reagiscono solo per il 10% delle quantità iniziali. Calcolare la costante di equilibrio Kc per la reazione. Kc = ) 7.68 grammi di pentacloruro di fosforo, contenuti in un recipiente di 500 ml, alla temperatura di 300 C risultano dissociati per il 62% secondo il seguente schema: PCl 5(g) PCl 3(g) + Cl 2(g) Determinare la Kc della reazione a 300 C. Kc = "TAMPONI" e "IDROLISI" 1) Alla concentrazione 0.02 molare, un acido debole monoprotico in soluzione acquosa risulta dissociato per il 10%. Calcolare il ph della soluzione. [H 3 O + ] calcolato con eq. 2 grado completa [H 3 O + ]= ph = 2.7 2) Calcolare quanti grammi di acetato di potassio si devono aggiungere a 500 ml di acido acetico 0.1 M per portare il ph della soluzione a 5.2. (Ka = ) R g 3) Calcolare quanti grammi di nitrito di sodio devono essere sciolti in 115 ml. di acqua per ottenere una soluzione avente ph = La costante di ionizzazione dell'acido nitroso è " ". R. 4.1 g. 4) Il grado di dissociazione dell'acido monocloroacetico CH 2 ClCOOH in soluzione M è Trovare quanti grammi di CH 2 ClCOONa devono essere aggiunti ad un litro della precedente soluzione per avere un ph = "2.90". - [Pagina 13]

14 R g 5) Trovare il ph di una soluzione preparata aggiungendo 20 ml di NaOH M a 10 ml. di acido cianidrico 0.1 N. (Ka-acido cianidrico = ) R. ph = ) A 5.2 g. di acetato di sodio furono aggiunti 2 ml di HCl 3 N e la soluzione venne portata a 500 ml. Calcolare il ph della soluzione risultante. (La costante di dissociazione dell'acido acetico è ) R. ph=5.73 7) Calcolare i grammi di acetato di sodio che si devono sciogliere in 30 ml di acqua affinché il ph sia uguale a quello di una soluzione acquosa M di NH 3. ( Ka-CH 3 COOH = ; Kb-NH 3 = ) R g. 8) 150 c.c. (cm 3 ) di soluzione acquosa di ammoniaca 0.7 N (Kb = ) vengono trattati con 1.5 litri di HCl gassoso a misurati a 0 C e 760 mmhg. Calcolare il ph della soluzione. (Si supponga che il volume della soluzione rimanga invariato dopo l'aggiunta di HCl) R. ph = ) Disciogliendo 2.53 g. di acido cloroso in un litro di H 2 O, la concentrazione di ioni H 3 O + risulta g.ioni/litro. Calcolare il ph di una soluzione 0.25 M di clorito di potassio. R. ph = ) A 200 ml. di una soluzione 0.1 M di cloruro di ammonio e 0.05 N in ammoniaca (Kb = ) vengono aggiunti 0.7 g. di NaOH. Calcolare il ph della soluzione risultante R. ph= ) Calcolare il ph di una soluzione M di cianato di potassio, KCNO, sapendo che una soluzione M dell'acido HCNO ha un ph = "2.65". R. ph= ) Si abbia un litro di soluzione di CH 3 COOH 0.02 M. Calcolare quale peso di acetato di sodio occorre aggiungere per aumentare il ph della soluzione di una unità. (Ka = ) R g. - [Pagina 14]

15 13) Calcolare la concentrazione di una soluzione di ipoclorito di sodio avente ph = 9.03 sapendo che l'acido ipocloroso ha Ka = R M 14) L'acido fluoridrico ha una costante di ionizzazione Ka = Calcolare la concentrazione di ioni H + ed il ph di una soluzione 0.20 M di fluoruro di sodio. ph = ) Una soluzione è formata da un acido debole monoprotico HA 0.2 M e dal suo sale sodico NaA 0.3 M. Calcolare il ph della soluzione e la variazione del ph quando ad un litro di questa soluzione si aggiunge un ml. di HCl N. (Ka = ) R. ph 1 = 4.18 ph 2 = ) Quanti grammi di cloruro di ammonio bisogna aggiungere a 250 ml. di una soluzione 0.05 M di ammoniaca per ottenere una soluzione a ph = 9.0? (Kb-NH 3 = ) R. 1.2 g. 17) Calcolare il ph delle seguenti soluzioni: (Ka-CH 3 COOH = ) a) 100 ml. di NaOH 0.1 N Ra. ph = 13 b) soluzione a) + 50 ml. di CH3COOH 0.1 M Rb. ph = c) soluzione a) c.c. di CH 3 COOH 0.1 M Rc. ph = ) La costante di dissociazione dell'ammoniaca è Calcolare il ph di una soluzione contenente, in 500 ml., 10 g. di cloruro di ammonio e 0.05 moli di ammoniaca. R. ph = ) 3.5 grammi di un acido debole monoprotico (PM = 120) vengono disciolti in H 2 O per ottenere 250 ml. di soluzione. In queste condizioni, il grado di dissociazione dell'acido è pari al 2%. Alla soluzione vengono aggiunti 291 ml. di NaOH 0.1 M. Calcolare il ph della soluzione risultante. R. ph = ) In 500 ml di una soluzione 0.6 M di acido acetico si sciolgono 6 g. di NaOH solido. Assumendo che non vi sia variazione di volume, si calcoli il ph. (Ka = ) R. ph = ) Determinare la concentrazione di ioni OH - ed il ph di una soluzione 0.1 M di acetato di calcio. (Ka-- CH 3 COOH = ) - [Pagina 15]

16 R. [OH - ]= ph = ) In 100 ml di una soluzione acquosa di HCl il cui ph è 1.52 sono fatti assorbire 231 ml di ammoniaca gassosa misurati a 0 C e 760 mmhg. Calcolare il ph della soluzione considerando costante il suo volume. (Kb-NH 3 = ) R. ph = ) Una soluzione 0.15 M di un acido debole HA ha ph = Se a 75 ml. di questa soluzione si aggiungono 75 ml di NaOH 0.15 N, quale sarà il ph della nuova soluzione? R. ph = ) Calcolare quanti grammi di cloruro di ammonio occorre sciogliere in 100 ml di una soluzione 0.15 M di ammoniaca (Kb-NH 3 = ) per ottenere una soluzione a ph = 9.5. Si ammetta che il volume della soluzione dopo l'aggiunta del sale rimanga invariato. R g. 25) Un sale ottenuto per reazione di un acido debole con un idrossido di un metallo alcalino (es. KNO 2, NaCN, CH 3 COOLi etc.., usate il familiare NaA) viene sciolto in acqua. In tale contesto discutere la veridicità o la falsità delle seguenti affermazioni: [H 3 O + ] = [A - ]; [H 3 O + ] = [OH - ]; [OH - ] = [A - ]; [HA] = [OH - ]. "Equilibri di solubilità" 1) La solubilità del cromato di argento è g./litro a 25 C. Calcolare il valore del prodotto di solubilità a questa temperatura. R ) Il prodotto di solubilità dell'idrossido ferroso è a 25 C. Calcolare il ph di una soluzione satura di idrossido ferroso. R. ph = ) 5 grammi di iodato di calcio sono portati completamente in soluzione nella minima quantità di acqua. Il volume della soluzione, pressoché satura, è 2.38 litri. Trovare il Kps dello iodato di calcio. R [Pagina 16]

17 4) Una soluzione satura di idrato (idrossido) di calcio ha ph = Si calcoli il prodotto di solubilità di tale sostanza. R ) Un precipitato di bromuro di argento viene lavato una volta con 150 ml di acqua e un'altra volta con 150 ml. di una soluzione di acido bromidrico M. Calcolare i grammi di sale che passano in soluzione durante ciascun lavaggio sapendo che il prodotto di solubilità del bromuro di argento è R g. R g. 6) A 25 C, il sale nitrito di argento ha Kps = Determinare se, mescolando 5 ml. di una soluzione 0.01 M di nitrato di argento con 75 ml di nitrito di potassio 0.1 M, ha luogo la formazione di precipitato di nitrito di argento. R. no ( < Kps) 7) Calcolare la solubilità dello iodato di calcio in acqua ed in una soluzione contenente 21.4 g./litro di iodato di potassio. Il prodotto di solubilità dello iodato di calcio è R moli/litro 8) 10 ml. di una soluzione M di cloruro di calcio vengono mescolati, a 25 C, con 150 ml di una soluzione 0.1 M di solfato di ammonio. Tenuto conto che alla temperatura indicata il Kps del solfato di calcio è , verificare se si ha la formazione di un precipitato. R. no ( < Kps) 9) Il prodotto di solubilità del fluoruro di magnesio è a 25 C. Si supponga di sciogliere 0.15 g. di fluoruro di sodio in un litro di soluzione 0.01 M di cloruro di magnesio. Considerando che il volume resta invariato, determinare se si ottiene un precipitato finale di fluoruro di magnesio. R. si ( > Kps) 10) Un precipitato di solfato di bario viene lavato in un caso con 100 ml di acqua distillata, in un altro caso con 100 ml di acido solforico 0.01 N. Quanti milligrammi di precipitato vanno in soluzione nei due casi? (Kps-solfato di bario = ). R mg. R g. 11) La solubilità dell'acetato di argento è g./litro. Determinare la solubilità di questo sale in una soluzione di acetato di piombo 0.1 M. R moli/l - [Pagina 17]

18 Questo documento e' un frammento dell'intero appunto utile come anteprima. Se desideri l'appunto completo clicca questo link. - [Pagina 18]

19 Preparati con le domande di ABCtribe su Chimica generale ed inorganica. 1. O-2 (acido). scrivere una reazione Risposta: O-2 + H2O ---> [Clicca qui >> per continuare a leggere]. 2. Ni+2 (base). scrivere una reazione Risposta: il nichel può formare complessi di coordinazione con un grande numero di leganti sia ino [Clicca qui >> per continuare a leggere]. * Carica Appunti,Domande,Suggerimenti su : Chimica generale ed inorganica e guadagna punti >> * Lezioni Private per Chimica generale ed inorganica >> Avvertenze: La maggior parte del materiale di è offerto/prodotto direttamente dagli studenti (appunti, riassunti, dispense, esercitazioni, domande ecc.) ed è quindi da intendersi ad integrazione dei tradizionali metodi di studio e non vuole sostituire o prevaricare le indicazioni istituzionali fornite dai docenti. Il presente file può essere utilizzato in base alle tue necessità ma non deve essere modificato in alcuna sua parte, conservando in particolare tutti i riferimenti all autore ed a ; non potrà essere in alcun modo pubblicato tramite alcun mezzo, senza diverso accordo scritto con l autore ed i responsabili del progetto. Per eventuali informazioni, dubbi o controversie contattate la redazione all indirizzo - [Pagina 19]

Prima parte dell esame di CHIMICA GENERALE ED INORGANICA CORSO DI LAUREA IN SCIENZE BIOLOGICHE (L-Z) (ELABORATO SIMBOLICO-NUMERICO)

Prima parte dell esame di CHIMICA GENERALE ED INORGANICA CORSO DI LAUREA IN SCIENZE BIOLOGICHE (L-Z) (ELABORATO SIMBOLICO-NUMERICO) (Es.1) 1) 4.4 grammi di propano, C 3 H 8, vengono bruciati in aria. Determinare la massa dell ossigeno consumato nella combustione. R = 16 g 2) La costante di equilibrio della seguente reazione di dissociazione

Dettagli

Anteprima Estratta dall' Appunto di Chimica analitica

Anteprima Estratta dall' Appunto di Chimica analitica Anteprima Estratta dall' Appunto di Chimica analitica Università : Università degli studi di Milano Facoltà : Farmacia Indice di questo documento L' Appunto Le Domande d'esame ABCtribe.com e' un sito di

Dettagli

[ ] [ ][ H 3 [ A " -SOLUZIONI TAMPONE- [ ] OH " O + K A = A" K i = HA K W = [ H 3

[ ] [ ][ H 3 [ A  -SOLUZIONI TAMPONE- [ ] OH  O + K A = A K i = HA K W = [ H 3 -SOLUZIONI TAMPONE- Quando abbiamo in soluzione un acido debole ed il suo sale con una base forte ci sono da considerare 3 equilibri in soluzione: 1. HA + H 2 O A - + H 3 2. A - + H 2 O HA + OH - 3. 2H

Dettagli

ESERCIZI DI RIEPILOGO GENERALE

ESERCIZI DI RIEPILOGO GENERALE ESERCIZI DI RIEPILOGO GENERALE 1) Scrivere le formule brute e le formule di Lewis per: ammoniaca; ione ammonio; ione solfato; ione bicarbonato; acido acetico; anidride solforosa. Dove necessario, indicare

Dettagli

Esami di Chimica Generale ed Inorganica per S.F.A del 10/02/2014

Esami di Chimica Generale ed Inorganica per S.F.A del 10/02/2014 Esami di Chimica Generale ed Inorganica per S.F.A del 10/02/2014 1) Si consideri la reazione da bilanciare in ambiente acido: MnO4 - + H2O2 à Mn +2 + O2 Partendo da una mole di permanganato di potassio

Dettagli

Prova scritta d esame

Prova scritta d esame Prova scritta d esame Sono riportati i testi e, successivamente, le soluzioni di prove scritte d esame. Il documento intende dare una informazione sul livello della prova con cui si confronteranno gli

Dettagli

SOLUZIONI COMPITO A CHIMICA

SOLUZIONI COMPITO A CHIMICA SOLUZIONI COMPITO A CHIMICA 16-01-2012 1A) Il permanganato di ammonio si può ottenere dalla reazione tra permanganato di bario e solfato di ammonio, filtrando il precipitato di solfato di bario che si

Dettagli

CALCOLO DEL ph. ph = - log [1,0x10-3 ] = 3,00

CALCOLO DEL ph. ph = - log [1,0x10-3 ] = 3,00 CALCOLO DEL ph Calcolare il ph di una soluzione di HCl 1,0x10-3 M HCl acido forte che si dissocia completamente HCl H + + Cl - 1 mol di HCl produce 1 mol di H + ph = - log [1,0x10-3 ] = 3,00 Tipici acidi

Dettagli

ESERCIZI sulle SOLUZIONI

ESERCIZI sulle SOLUZIONI ESERCIZI sulle SOLUZIONI 1. Calcola la molarità delle seguenti soluzioni acquose, per le quali è data la massa di soluto disciolta in 200 cm 3 di soluzione: a) 20 g di NaCl; b) 20 g di HCl; c) 20 g di

Dettagli

NH 3 + H 2 O NH. Gli OH - sono solo quelli provenienti dalla base, perché quelli dell acqua sono molto pochi.

NH 3 + H 2 O NH. Gli OH - sono solo quelli provenienti dalla base, perché quelli dell acqua sono molto pochi. D71 La costante di dissociazione ionica dell ammoniaca in acqua è uguale a 1.8 10 5. Determinare (a) il grado di dissociazione e (b) la concentrazione in ioni OH d una soluzione di NH 3 0.08 M. NH 3 +

Dettagli

+ 4e - + 16H 3 O + 3S 2- + 36H 2 O 3SO 2-4 + 24e - + 24H 3 O +

+ 4e - + 16H 3 O + 3S 2- + 36H 2 O 3SO 2-4 + 24e - + 24H 3 O + SOLUZIONI COMPITO A DI CHIMICA DEL 22-06-11 1A) 258 g di un minerale contenente il 91% di solfuro di arsenico (III), vengono immessi in 4,0 L di una soluzione acquosa di acido manganico al 10% in peso

Dettagli

V V n K NH NH 3 + H 2 O NH. Gli OH - sono solo quelli provenienti dalla base, perché quelli dell acqua sono molto pochi.

V V n K NH NH 3 + H 2 O NH. Gli OH - sono solo quelli provenienti dalla base, perché quelli dell acqua sono molto pochi. D71 La costante di dissociazione ionica dell ammoniaca in acqua è uguale a 1.8 10 5. Determinare (a) il grado di dissociazione e (b) la concentrazione in ioni OH d una soluzione di NH 0.08 M. NH OH 4 NH

Dettagli

dispersioni omogenee di due o più specie chimiche l una nell altra

dispersioni omogenee di due o più specie chimiche l una nell altra Soluzioni : dispersioni omogenee di due o più specie chimiche l una nell altra Solvente : componente che si trova nel medesimo stato fisico della soluzione componente che si trova in quantità maggiore

Dettagli

ESERCIZI SUL ph 3 0,002 0,2 13. 2. Completa la seguente tabella relativa a acidi o basi deboli.

ESERCIZI SUL ph 3 0,002 0,2 13. 2. Completa la seguente tabella relativa a acidi o basi deboli. ESERCIZI SUL ph Livello difficoltà 1 1. Completa la tabella relativa a soluzioni di acidi o basi forti. 1 11 ph poh [H + ] [OH - ] 3 0,002 0,2 13 2 2. Completa la seguente tabella relativa a acidi o basi

Dettagli

A-PDF Merger DEMO : Purchase from to remove the watermark

A-PDF Merger DEMO : Purchase from  to remove the watermark A-PDF Merger DEMO : Purchase from www.a-pdf.com to remove the watermark Corso di Laurea in Farmacia/ISF Esame di Chimica Generale ed Inorganica Prova scritta di Stechiometria 3-0-004 Cognome e Nome Corso

Dettagli

SOLUZIONI COMPITO A CHIMICA

SOLUZIONI COMPITO A CHIMICA SOLUZIONI COMPITO A CHIMICA 07-07-211 1A) Per combustione di una miscela (0,596 moli totali) di due idrocarburi di formula (C 7 H 16 e C 9 H 20 ) si ottengono 102.420 g di acqua ed anidride carbonica.

Dettagli

H N. Mn 2+ +.. Fe 3+ +.. H 2 O

H N. Mn 2+ +.. Fe 3+ +.. H 2 O CHIMICA ANALITICA- PROVA SCRITTA 3 FEBBRAIO 2005-1a. Quanti microlitri di 1-nonene (densità 1-nonene = 0.73 g/ml) bisogna prelevare per preparare 50 ml di soluzione di concentrazione 1000 ppm in metanolo

Dettagli

Facoltà di Ingegneria Corso di Chimica (9 CFU) Venerdì, 7 Febbraio 2014

Facoltà di Ingegneria Corso di Chimica (9 CFU) Venerdì, 7 Febbraio 2014 Facoltà di Ingegneria Corso di Chimica (9 CFU) Venerdì, 7 Febbraio 2014 Compito 1 1. Data la reazione (da bilanciare con metodo ionico-elettronico) "# 3 + " + "# " + "#$ 2" + 2 quale volume di NO si ottiene

Dettagli

Appello Straordinario di Chimica Generale ed Inorganica (29 Aprile 2019) Canale M-Z. Testo A

Appello Straordinario di Chimica Generale ed Inorganica (29 Aprile 2019) Canale M-Z. Testo A Appello Straordinario di Chimica Generale ed Inorganica (29 Aprile 2019) Canale M-Z Testo A 1) Una soluzione è ottenuta miscelando 15,00 ml di una soluzione di HCl (MM36,46) 0,360 M, 10,00 ml di una soluzione

Dettagli

Esame (0) classei - Codice Prova:

Esame (0) classei - Codice Prova: 1) Il diossido di zolfo reagirà con l acqua secondo la reazione: SO 2 (g) + H 2 O (l) H 2 SO 3 (l) Quanto diossido di zolfo è necessario per preparare 27.86 g di H 2 SO 3 (l)? A. 27.86 g B. 0.3394 g C.

Dettagli

Marco Bonechi Allievo dell I.T.S. T. Buzzi - Prato. ESERCIZI SUL ph 3 0,002 0, Completa la seguente tabella relativa a acidi o basi deboli.

Marco Bonechi Allievo dell I.T.S. T. Buzzi - Prato. ESERCIZI SUL ph 3 0,002 0, Completa la seguente tabella relativa a acidi o basi deboli. ESERCIZI SUL ph Livello difficoltà 1 (dalla concentrazione, calcolare il valore del ph) 1. Completa la tabella relativa a soluzioni di acidi o basi forti. 1 11 ph poh [H + ] [OH - ] 3 0,002 0,2 13 2 2.

Dettagli

Equilibri acido-base

Equilibri acido-base Equilibri acido-base Ione idronio, acidi forti ed acidi deboli in acqua, costante di dissociazione dell acido (Ka) Acido forte: completamente dissociato HA(aq) H + (aq) + A - (aq) HA(aq) + H 2 O(l) H 3

Dettagli

Equilibri acido-base

Equilibri acido-base Equilibri acido-base Ione idronio, acidi forti ed acidi deboli in acqua, costante di dissociazione dell acido (Ka) Acido forte: completamente dissociato HA(aq) H + (aq) + A - (aq) HA(aq) + H 2 O(l) H 3

Dettagli

Studenti L-P(2017/18) L-O(2018/19) (Prof.Giuliano Moretti) Risultati della prova scritta del 15 febbraio 2019

Studenti L-P(2017/18) L-O(2018/19) (Prof.Giuliano Moretti) Risultati della prova scritta del 15 febbraio 2019 Studenti LP(2017/18) LO(2018/19) (Prof.Giuliano Moretti) Risultati della prova scritta del 15 febbraio 2019 La prova orale si svolgerà secondo il calendario riportato di seguito Presentarsi presso la stanza

Dettagli

Calcolare la resa teorica di AgCl: 0.640g x 100/98.3 = 0.651g. Calcolare le moli di AgCl: massa molare AgCl: g/mol

Calcolare la resa teorica di AgCl: 0.640g x 100/98.3 = 0.651g. Calcolare le moli di AgCl: massa molare AgCl: g/mol Esercizio 1 Quanti millilitri di una soluzione 2.73x10-1 M di AgNO3 bisogna far reagire con una soluzione di HCl per ottenere 640 mg di AgCl sapendo che la resa della reazione è del 98.3%. Scrivere la

Dettagli

2NH3(g) Pa(Ag)=108 Pa(I)=127 pf(agi)=235 -> S(g/l) =S(m/l) pf = 9.2 10-9 235 =2162 10-9 = 2.16 10-6 (g/l) Effetto del ph Anche il ph può influenzare la solubilità di un sale poco solubile. E ciò

Dettagli

Esame di Chimica Generale 12 Settembre 2012

Esame di Chimica Generale 12 Settembre 2012 Esame di Chimica Generale 12 Settembre 2012 COGNOME NOME. MATRICOLA 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Indicazioni per lo svolgimento del compito. Scrivete il vostro Nome e Cognome in STAMPATELLO su ciascuno di questi

Dettagli

COMPITO A DI CHIMICA DEL

COMPITO A DI CHIMICA DEL COMPITO A DI CHIMICA DEL 17-09-13 1A) Una miscela di solfato di rame pentaidrato e solfato di calcio diidrato viene scaldata fino alla perdita completa di acqua. La diminuzione in peso della miscela risulta

Dettagli

Es: consideriamo una soluzione contenente acido K = 1, [CH 3 COOH]

Es: consideriamo una soluzione contenente acido K = 1, [CH 3 COOH] SOLUZIONI TAMPONE Una soluzione tampone è una soluzione che contiene quantità paragonabili (dello stesso ordine di grandezza) di un acido debole e della sua base coniugata o di una base debole e del suo

Dettagli

1) Bilanciare la seguente reazione redox con il metodo ionico-elettronico Ag (s) + H + (aq) + NO 3

1) Bilanciare la seguente reazione redox con il metodo ionico-elettronico Ag (s) + H + (aq) + NO 3 A ) Soluzioni Esercizi I esonero del 29/11/2005 1) Bilanciare la seguente reazione redox con il metodo ionicoelettronico Ag (s) + + (aq) + N 3 (aq) Ag + (aq) + N 2 (g) + 2 (l) Calcolare quanti grammi di

Dettagli

M di acido formico (Ka =

M di acido formico (Ka = 14 gennaio 2002 1. Calcolare quanti microlitri di soluzione 0.001 M di Pb 2+ (PA 207) devono essere prelevati per preparare una soluzione di concentrazione pari a 10 ppm e volume 50 ml. 2. Calcolare la

Dettagli

ATTIVITA' ESTIVA 3ASA

ATTIVITA' ESTIVA 3ASA ATTIVITA' ESTIVA 3ASA PROBLEMI STECHIOMETRIA 1) Nella reazione chimica AsF 3 + C 2 Cl 6 AsCl 3 + C 2 Cl 2 F 4 la resa teorica di C 2 Cl 2 F 4 è stata calcolata in 1,86 mol. Se la resa in percentuale della

Dettagli

Corso di Laurea in ISF Esame di Chimica Generale ed Inorganica Appello del Cognome e Nome

Corso di Laurea in ISF Esame di Chimica Generale ed Inorganica Appello del Cognome e Nome Corso di Laurea in ISF Esame di Chimica Generale ed Inorganica Appello del 30-01-2006 Cognome e Nome Anno Immatricolazione n matricola Esercizio 1 Calcolare il ph di una soluzione ottenuta aggiungendo

Dettagli

SOLUZIONI COMPITO A DI CHIMICA DEL

SOLUZIONI COMPITO A DI CHIMICA DEL SOLUZIONI COMPITO A DI CHIMICA DEL 26-11-10 1A) Il permanganato di potassio reagisce con il perossido di idrogeno in presenza di acido solforico dando luogo alla formazione di ossigeno, diossido di manganese

Dettagli

COMPITO A DI CHIMICA DEL 15-09-09

COMPITO A DI CHIMICA DEL 15-09-09 COMPITO A DI CHIMICA DEL 15-09-09 1A) 3,447 g di anidride arsenica (As 2 O 5 ) solida e 6,278 g di zinco metallico vengono fatti reagire con un eccesso di acido solforico. Si calcoli il volume di arsina

Dettagli

ossidazione/riduzione, ossidante/riducente

ossidazione/riduzione, ossidante/riducente ossidazione/riduzione, ossidante/riducente Esercizio tipo: bilanciamento redox +6-1 -1 +3-1 K 2 Cr 2 O 7 (aq) + HI(aq) KI(aq) + CrI 3 (aq) + I 2 (s) + H 2 O(l) 0 K 2 Cr 2 O 7 (aq) + 6HI(aq) KI(aq) + 2CrI

Dettagli

ESERCIZI SU. le soluzioni e la loro composizione

ESERCIZI SU. le soluzioni e la loro composizione ESERCIZI SU le soluzioni e la loro composizione martedì 15 dicembre 2015 Composizione delle soluzioni definita da grandezze di primario interesse fisico Composizione percentuale in massa % di A = (m A

Dettagli

Prova in itinere di Chimica Generale 14 Gennaio 2010

Prova in itinere di Chimica Generale 14 Gennaio 2010 Prova in itinere di Chimica Generale 14 Gennaio 2010 A COGNOME NOME. MATRICOLA 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Indicazioni per lo svolgimento del compito. Scrivete il vostro Nome e Cognome in STAMPATELLO su ciascuno

Dettagli

Esercizi capitolo 18 Acidi e basi

Esercizi capitolo 18 Acidi e basi Esercizi capitolo 18 Acidi e basi 1) Considerando il seguente equilibrio: PO4 3- (aq) + H2O(l) HPO4 2- (aq) + OH-(aq) La teoria di Br nsted-lowry afferma che: A) PO4 3- e H2O sono le basi B) PO4 3- è anfiprotico

Dettagli

Calcolo del numero di moli dei reagenti: P.M. HCl= 36 uma. 36 g/mol. n HCl = 1,9 g = 0,0528 moli

Calcolo del numero di moli dei reagenti: P.M. HCl= 36 uma. 36 g/mol. n HCl = 1,9 g = 0,0528 moli ESERCIZI DI STECHIOMETRIA IN CUI COMPAIONO SPECIE ALLO STATO GASSOSO Es. ESERCIZIO 1 Nella reazione tra alluminio ed acido cloridrico si sviluppa idrogeno gassoso. Determinare il volume di H 2, misurato

Dettagli

-DISSOCIAZIONE DI ELETTROLITI DEBOLI-

-DISSOCIAZIONE DI ELETTROLITI DEBOLI- -DISSOCIAZIONE DI ELETTROLITI DEBOLI- AB A B - K C = n" 2 1#" ( )V n( 1"# ) V C = n V $ K C = " 2 C 1#" n" V n" V Legge di Otswald: diminuendo la concentrazione aumenta il grado di dissociazione α per

Dettagli

Esame di Chimica Generale 20 Aprile 2011

Esame di Chimica Generale 20 Aprile 2011 Esame di Chimica Generale 20 Aprile 2011 COGNOME NOME. MATRICOLA 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Indicazioni per lo svolgimento del compito. Scrivete il vostro Nome e Cognome in STAMPATELLO su ciascuno di questi

Dettagli

Problema 1 Mg + 2HCl H 2 + MgCl 2. di Mg 1 Mg 1 H 2 quindi 0,823 moli di H 2 di H 2

Problema 1 Mg + 2HCl H 2 + MgCl 2. di Mg 1 Mg 1 H 2 quindi 0,823 moli di H 2 di H 2 REAZIONI CHIMICHE 1. Con riferimento alla seguente reazione (da bilanciare): Mg + HCl H 2 + MgCl 2 calcolare i grammi di H 2 che si ottengono facendo reagire completamente 20 g di magnesio. utilizzando

Dettagli

COMPITO B DI CHIMICA DEL

COMPITO B DI CHIMICA DEL COMPITO B DI CHIMICA DEL 220713 1B) Un campione di aria (mm = 29.0 g/mol) del volume di 6.12 L, misurati a c.s., è inquinato da ossido di azoto. Il campione viene fatto passare attraverso 340 ml di una

Dettagli

SOLUZIONI COMPITO A DI CHIMICA DEL

SOLUZIONI COMPITO A DI CHIMICA DEL SOLUZIONI COMPITO A DI CHIMICA DEL 03-07-12 1) Il cloruro di manganese (II) reagisce con l'azoto gassoso in acqua per dare acido manganoso, idrazina gassosa (N 2 H 4 ) ed acido cloridrico. Bilanciare,

Dettagli

ESERCIZI DI STECHIOMETRIA

ESERCIZI DI STECHIOMETRIA ESERCIZI DI STECHIOMETRIA NOMENCLATURA Dare il nome ai seguenti composti: Al(NO 3 ) 3 Ba(OH) 2 BF 3 Ca(ClO) 2 CaCO 3 CaS Cu 2 SO 4 CaO CaSO 4 CaCl 2 CO CrCl 3 Fe(OH) 2 FePO 4 Fe 2 O 3 HClO HF PH 3 H 2

Dettagli

Università di Catania Facoltà di Ingegneria CdL Ingegneria Recupero Edilizio Ambientale ESERCIZI DI CHIMICA. Prof. Antonino Mamo

Università di Catania Facoltà di Ingegneria CdL Ingegneria Recupero Edilizio Ambientale ESERCIZI DI CHIMICA. Prof. Antonino Mamo Università di Catania Facoltà di Ingegneria CdL Ingegneria Recupero Edilizio Ambientale ESERCIZI DI CHIMICA Prof. Antonino Mamo 1) Scrivere le formule di struttura dei seguenti sali: a) permanganato di

Dettagli

Scritto chimica generale

Scritto chimica generale Scritto chimica generale 23.01.2012 TESTO A 1. L idrogeno solfuro di ammonio solido si decompone ad ammoniaca gassosa e acido solfidrico gassoso a 25 C. Sapendo che a 25 C la costante per questo equilibrio

Dettagli

Prova scritta CTF del 20- Gen NO 2

Prova scritta CTF del 20- Gen NO 2 Prova scritta CTF del 20Gen2011 1) Il Legame Covalente 2) Bilanciare in ambiente acido la seguente reazione di ossido riduzione: MnO 4 + NO 2 = Mn 2+ + NO 3 3) Applicando la teoria della repulsione delle

Dettagli

CCS Biologia A.A

CCS Biologia A.A CCS Biologia A.A. 2009 2010 2011-2012 Esercizi di preparazione all esame 1 Calcolare il ph di una soluzione ottenuta mescolando 20 ml di HCl 0,1 M con 20 ml di una soluzione di KOH 0,15 M. -scrivere la

Dettagli

Chimica generale ed inorganica con laboratorio Canali A-E, F-N e O-Z Prova Scritta del 31/01/2017 COMPITO A

Chimica generale ed inorganica con laboratorio Canali A-E, F-N e O-Z Prova Scritta del 31/01/2017 COMPITO A Chimica generale ed inorganica con laboratorio Canali A-E, F-N e O-Z Prova Scritta del 31/01/2017 COMPITO A 1) Bilanciare la seguente reazione redox con il metodo ionico-elettronico: H 2 O 2 (aq) + H 2

Dettagli

-IDROLISI SALINA- composti ionici = elettroliti forti sono completamente dissociati in cationi e anioni

-IDROLISI SALINA- composti ionici = elettroliti forti sono completamente dissociati in cationi e anioni SALI: composti ionici = elettroliti forti sono completamente dissociati in cationi e anioni Alcuni sali alterano il ph quando vengono sciolti in acqua. Ciò è dovuto al verificarsi dell idrolisi salina,

Dettagli

Prova in itinere di Chimica Generale 9 Gennaio 2013

Prova in itinere di Chimica Generale 9 Gennaio 2013 Prova in itinere di Chimica Generale 9 Gennaio 2013 A COGNOME NOME. MATRICOLA 1 2 3 4 5 6 7 8 Indicazioni per lo svolgimento del compito. Scrivete il vostro Nome e Cognome in STAMPATELLO su ciascuno di

Dettagli

EQUILIBRI IN SOLUZIONE ACQUOSA

EQUILIBRI IN SOLUZIONE ACQUOSA EQUILIBRI IN SOLUZIONE ACQUOSA Costante di equilibrio Si consideri la seguente reazione di equilibrio: aa + bb cc + dd La costante di equilibrio della reazione ad una data temperatura è definita come il

Dettagli

TUTORAGGIO CHIMICA A.A. 2018/2019 Tutoraggio Chimica (Prof. L. Pilia) Nicola Melis

TUTORAGGIO CHIMICA A.A. 2018/2019 Tutoraggio Chimica (Prof. L. Pilia) Nicola Melis TUTORAGGIO CHIMICA 18.12.2018 1 Es. 1: Il fluoruro di calcio si discioglie in piccole quantità in acqua. Calcolare il valore di K ps sapendo che [Ca 2+ ] = 2,3*10-4 CaF 2 (s) Ca 2+ (aq) + 2 F - (aq) Es.

Dettagli

ossidazione/riduzione, ossidante/riducente

ossidazione/riduzione, ossidante/riducente ossidazione/riduzione, ossidante/riducente Esercizio tipo: bilanciamento redox 0 +5 +2 +4 Cu(s) + HNO 3 (aq) Cu(NO 3 ) 2 + NO 2 (g) + H 2 O(l) Determinazione dei numeri di ossidazione Cu(s) + 2HNO 3 (aq)

Dettagli

DIPARTIMENTO DI FARMACIA C.d.S. in Farmacia CORSO DI CHIMICA GENERALE ED INORGANICA COMPITO SCRITTO - 24 Giugno 2015

DIPARTIMENTO DI FARMACIA C.d.S. in Farmacia CORSO DI CHIMICA GENERALE ED INORGANICA COMPITO SCRITTO - 24 Giugno 2015 A DIPARTIMENTO DI FARMACIA C.d.S. in Farmacia CORSO DI CHIMICA GENERALE ED INORGANICA COMPITO SCRITTO - 24 Giugno 2015 COGNOME NOME Segnare con una crocetta la risposta (una sola) che si ritiene esatta.

Dettagli

HCl è un acido NaOH è una base. HCl H + + Clˉ NaOH Na + + OHˉ. Una reazione acido-base di Arrhenius forma acqua e un sale. HCl + NaOH H 2 O + NaCl

HCl è un acido NaOH è una base. HCl H + + Clˉ NaOH Na + + OHˉ. Una reazione acido-base di Arrhenius forma acqua e un sale. HCl + NaOH H 2 O + NaCl Secondo Arrhenius un acido è una sostanza che dissociandosi in acqua libera protoni (H + ). Una base è una sostanza che dissociandosi in acqua libera ioni ossidrile (OHˉ). H 2 O HCl H + + Clˉ H 2 O NaOH

Dettagli

SOLUZIONE DEL COMPITO A DI CHIMICA DEL

SOLUZIONE DEL COMPITO A DI CHIMICA DEL SOLUZIONE DEL COMPITO A DI CHIMICA DEL 05-07-13 1A) 33.5 g di ioduro di sodio e 33.0 g di iodio vengono sciolti in acqua trattati con 17.9 L (a c.n.) di cloro; si formano iodato di sodio, acido iodico

Dettagli

PROVA SCRITTA DI CHIMICA GENERALE ED INORGANICA Scienze e Tecnologie per l Ambiente 1 Febbraio 2013

PROVA SCRITTA DI CHIMICA GENERALE ED INORGANICA Scienze e Tecnologie per l Ambiente 1 Febbraio 2013 1 Febbraio 2013 1) a) Scrivere le formule di Lewis, l ibridizzazione dell'atomo centrale, la geometria molecolare ed eventuale presenza di momento dipolare per SF 6 e per gli anioni dei sali: fosfato di

Dettagli

Idrolisi salina. acido e base reagendo insieme formano un sale e acqua AH BOH AB H2O

Idrolisi salina. acido e base reagendo insieme formano un sale e acqua AH BOH AB H2O Idrolisi salina acido e base reagendo insieme formano un sale e acqua AH BOH AB HO metallo + non metallo sale K + F KF (fluoruro di potassio) ossido + anidride sale MgO + SO 3 MgSO 4 (solfato di magnesio)

Dettagli

I concetti che devono essere acquisiti per poter svolgere gli esercizi sono:

I concetti che devono essere acquisiti per poter svolgere gli esercizi sono: STECHIOMETRIA DELLE REAZIONI I concetti che devono essere acquisiti per poter svolgere gli esercizi sono: significato di formula minima e formula molecolare; significato degli indici di una formula; misura

Dettagli

SOLUZIONI TAMPONE SOLUZIONI TAMPONE

SOLUZIONI TAMPONE SOLUZIONI TAMPONE SOLUZIONI TAMPONE Le soluzioni tampone (o tamponi) sono costituite da: un acido debole e un suo sale (tampone acido) oppure una base debole e un suo sale (tampone basico) Una soluzione di un acido debole

Dettagli

Esame di Chimica Generale 19 Febbraio 2013

Esame di Chimica Generale 19 Febbraio 2013 Esame di Chimica Generale 19 Febbraio 2013 COGNOME NOME. MATRICOLA 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Indicazioni per lo svolgimento del compito. Scrivete il vostro Nome e Cognome in STAMPATELLO su ciascuno di questi

Dettagli

Esame di Chimica Generale 15 Luglio 2016

Esame di Chimica Generale 15 Luglio 2016 Esame di Chimica Generale 15 Luglio 2016 COGNOME NOME. MATRICOLA 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Indicazioni per lo svolgimento del compito. Scrivete il vostro Nome e Cognome in STAMPATELLO su ciascuno di questi

Dettagli

Esercizi e problemi tratti dal libro La chimica di Rippa Cap. 14 L'equilibrio chimico

Esercizi e problemi tratti dal libro La chimica di Rippa Cap. 14 L'equilibrio chimico Esercizi e problemi tratti dal libro La chimica di Rippa Cap. 14 L'equilibrio chimico 43. A 723 K in un reattore dal volume di 5,000 L sono presenti all'equilibrio 3,356 mol di azoto, 4,070 mol di idrogeno

Dettagli

ESERCIZI SVOLTI: EQUILIBRI IONICI IN SOLUZIONE ACQUOSA

ESERCIZI SVOLTI: EQUILIBRI IONICI IN SOLUZIONE ACQUOSA ESERCIZI SVOLTI: EQUILIBRI IONICI IN ACQUOSA 1) Calcolare il ph di una soluzione ottenuta per mescolamento di 150 ml di una soluzione di acido ipocloroso 0.3 M e 100 ml di una soluzione di idrossido di

Dettagli

Chimica A.A. 2017/2018

Chimica A.A. 2017/2018 Chimica A.A. 2017/2018 INGEGNERIA BIOMEDICA Tutorato Lezione 9 Calcolare la solubilità molare del solfato di bario in una soluzione 0.020 M di solfato di sodio. Il prodotto di solubilità del solfato di

Dettagli

23/10/2013. La normalità si può mettere in relazione con la molarità di una soluzione attraverso la relazione: N = M x n

23/10/2013. La normalità si può mettere in relazione con la molarità di una soluzione attraverso la relazione: N = M x n Moli (n) = massa del soluto/pm Molarità = moli (n) di soluto contenute in 1 litro di soluzione Molalità = moli (n) di soluto contenute in 1Kg di soluzione Normalità = Eq/V (numero di equivalenti di soluto

Dettagli

Esercizi Concentrazioni e diluizioni

Esercizi Concentrazioni e diluizioni Esercizi Concentrazioni e diluizioni Una soluzione 0.300 m di acido fosforico ha densità 1.010 g/ml. Calcolare la frazione molare, la percentuale in peso, la molarità. Molalità 0.300 m 0.300 moli di acido

Dettagli

Esame di Chimica Generale 16 Gennaio 2015

Esame di Chimica Generale 16 Gennaio 2015 Esame di Chimica Generale 16 Gennaio 2015 COGNOME NOME. MATRICOLA 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Indicazioni per lo svolgimento del compito. Scrivete il vostro Nome e Cognome in STAMPATELLO su ciascuno di questi

Dettagli

+ MnO 4 + 8H + 5Fe 3+ + Mn H 2 O

+ MnO 4 + 8H + 5Fe 3+ + Mn H 2 O Università degli Studi di Roma Tor Vergata, Facoltà di Scienze MFN Corso di Laurea Triennale in Chimica Applicata, Insegnamento di Chimica Generale Modulo di Stechiometria. AA 2008/2009. Prova scritta,

Dettagli

Prova in itinere di Chimica Generale 28 Gennaio 2011

Prova in itinere di Chimica Generale 28 Gennaio 2011 Prova in itinere di Chimica Generale 28 Gennaio 2011 A COGNOME NOME. MATRICOLA 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Indicazioni per lo svolgimento del compito. Scrivete il vostro Nome e Cognome in STAMPATELLO su ciascuno

Dettagli

Molti sali contengono un anione o un catione che possono reagire con acqua rendendo le loro soluzioni ACIDE o BASICHE

Molti sali contengono un anione o un catione che possono reagire con acqua rendendo le loro soluzioni ACIDE o BASICHE Molti sali contengono un anione o un catione che possono reagire con acqua rendendo le loro soluzioni ACIDE o BASICHE Molti sali reagiscono con l acqua alterando il suo rapporto molare tra [H] e [OH] -

Dettagli

PROVA SCRITTA DI CHIMICA GENERALE ED INORGANICA Scienze e Tecnologie per l Ambiente

PROVA SCRITTA DI CHIMICA GENERALE ED INORGANICA Scienze e Tecnologie per l Ambiente 10 Dicembre 2008 eventuale presenza di momento dipolare per I - 3 e per gli anioni dei sali: nitrato di sodio, perclorato di potassio. 2) a) Calcolare il ph di una soluzione di carbonato di sodio 0.10

Dettagli

Rapporto tra soluto e solvente o soluzione

Rapporto tra soluto e solvente o soluzione Programma Misure ed Unità di misura. Incertezza della misura. Cifre significative. Notazione scientifica. Atomo e peso atomico. Composti, molecole e ioni. Formula molecolare e peso molecolare. Mole e massa

Dettagli

Acidi e basi di Lewis

Acidi e basi di Lewis Gli acidi e le basi Acidi e basi di Lewis Acidi di Lewis= specie che possono accettare in compartecipazione una coppia di elettroni da un altra specie. Base di Lewis = specie che può cedere in compartecipazione

Dettagli

Esame di Chimica Generale 15 Giugno 2017

Esame di Chimica Generale 15 Giugno 2017 Esame di Chimica Generale 15 Giugno 2017 COGNOME NOME. MATRICOLA 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Indicazioni per lo svolgimento del compito. Scrivete il vostro Nome e Cognome in STAMPATELLO su ciascuno di questi

Dettagli

1. Calcolare il peso equivalente di ognuno dei seguenti acidi e basi, assumendo la neutralizzazione completa: H 2 SO 3, H 3 PO 4, LiOH, Zn(OH) 2.

1. Calcolare il peso equivalente di ognuno dei seguenti acidi e basi, assumendo la neutralizzazione completa: H 2 SO 3, H 3 PO 4, LiOH, Zn(OH) 2. 1. Calcolare il peso equivalente di ognuno dei seguenti acidi e basi, assumendo la neutralizzazione completa: H 2 SO 3, H 3 PO 4, LiOH, Zn(OH) 2. H 2 SO 3 Pm = 2 1 + 32 + 16 3 = 82 H 3 PO 4 Pm = 3 1 +

Dettagli

Esame di Chimica Generale 21 Febbraio 2012

Esame di Chimica Generale 21 Febbraio 2012 Esame di Chimica Generale 21 Febbraio 2012 COGNOME NOME. MATRICOLA 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Indicazioni per lo svolgimento del compito. Scrivete il vostro Nome e Cognome in STAMPATELLO su ciascuno di questi

Dettagli

Le reazioni chimiche

Le reazioni chimiche Le reazioni chimiche Le reazioni chimiche Le reazioni chimiche Le reazioni chimiche Una reazione chimica è un processo in cui una serie di sostanza (dette reagenti) viene convertita in altre sostanza (dette

Dettagli

SOLUZIONI COMPITO A DI CHIMICA DEL

SOLUZIONI COMPITO A DI CHIMICA DEL SOLUZIONI COMPITO A DI CHIMICA DEL 18-07-12 1A) 1.3 kg di un campione solido contenente il 40% di permanganato di potassio, il 50% di dicromato di potassio e il 10% di impurezze vengono sciolti in una

Dettagli

+ NO 2 + 3H 2 O = Ce +3 + NO 3 + 2H 3 O +, b) 0.478 g

+ NO 2 + 3H 2 O = Ce +3 + NO 3 + 2H 3 O +, b) 0.478 g 1) Una soluzione di Na 3 PO 4 (PM = 163.94) viene titolata con una soluzione di AgNO 3 (PM = 169.87) a) Scrivere l equazione chimica del processo di titolazione e specificare di quale tecnica si tratta

Dettagli

Esame di Chimica Generale 13 Gennaio 2017

Esame di Chimica Generale 13 Gennaio 2017 Esame di Chimica Generale 13 Gennaio 2017 COGNOME NOME. MATRICOLA 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Indicazioni per lo svolgimento del compito. Scrivete il vostro Nome e Cognome in STAMPATELLO su ciascuno di questi

Dettagli

Anno accademico

Anno accademico Anno accademico 1998 1999 1. Scrivete le formule di struttura degli isomeri e stereoisomeri corrispondenti alla formula bruta C 4 H 11 N e indicate per ciascuno di essi la relativa distribuzione spaziale

Dettagli

Equilibrio Acido base

Equilibrio Acido base Equilibrio Acido base Acido e base secondo ARRHENIUS Un acido è una sostanza che in soluzione acquosa libera ioni idrogeno HA à H A - HCl à H Cl - Un base è una sostanza che in soluzione acquosa libera

Dettagli

N.B. Indicare i passaggi dei calcoli

N.B. Indicare i passaggi dei calcoli Corso Corso di di Laurea Laurea in in Fisica ca COMPITO N 3 DA CONSEGNARE ENTRO IL 11/12/09 Cognome Nome(*)....N di Matricola (*) scrivere in stampatello N.B. Indicare i passaggi dei calcoli 1. Il cloro

Dettagli

Bari,7 luglio 1999 Compito di Analisi dei Farmaci I

Bari,7 luglio 1999 Compito di Analisi dei Farmaci I Bari,7 luglio 1999 Compito di Analisi dei Farmaci I Quale quantità di potassio bromato dovrà essere pesata per liberare una quantità di iodio che reagisca con 30 ml di sodio tiosolfato, del quale 42.56

Dettagli

Problema n.1 Bilanciare la seguente reazione redox utilizzando il metodo ionico elettronico: H 2 S (aq) + NO 3

Problema n.1 Bilanciare la seguente reazione redox utilizzando il metodo ionico elettronico: H 2 S (aq) + NO 3 Problema n.1 Bilanciare la seguente reazione redox utilizzando il metodo ionico elettronico: 2 (aq) + N 3 (aq) + + (aq) (s) + N (g) + 2 (l). Calcolare i grammi di (s) ed il volume di N (g) a 25 C ed 1

Dettagli

ESERCIZI ESERCIZI. del componente i-esimo di un miscela è definita come: a. χ i. 1) La frazione molare χ i. /n t b. χ i. = n i. /m t c. χ i. /V d.

ESERCIZI ESERCIZI. del componente i-esimo di un miscela è definita come: a. χ i. 1) La frazione molare χ i. /n t b. χ i. = n i. /m t c. χ i. /V d. 1) La frazione molare χ i del componente i-esimo di un miscela è definita come: a. χ i = n i /n t b. χ i = n i /m t c. χ i = n i /V d. χ i = m i /m t con n i = numero di moli del componente i-esimo n t

Dettagli

SCIENZE E TECNOLOGIE ERBORISTICHE- Classe L-29

SCIENZE E TECNOLOGIE ERBORISTICHE- Classe L-29 SCIENZE E TECNOLOGIE ERBORISTICHE- Classe L-29 CHIMICA GENERALE E INORGANICA, 6 CFU Prof. E.Cesarotti Edoardo.cesarotti@unimi.it Si rammenta agli studenti che il Prof. Cesarotti riceve tutti i giorni previo

Dettagli

Esame di Chimica Generale 16 Luglio 2013

Esame di Chimica Generale 16 Luglio 2013 Esame di Chimica Generale 16 Luglio 2013 COGNOME NOME. MATRICOLA 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Indicazioni per lo svolgimento del compito. Scrivete il vostro Nome e Cognome in STAMPATELLO su ciascuno di questi

Dettagli

Compito di analisi dei farmaci I. Bari,9 settembre 1998

Compito di analisi dei farmaci I. Bari,9 settembre 1998 Compito di analisi dei farmaci I Bari,9 settembre 1998 1) L acido formico in una soluzione 0.1 M è dissociato per il 4.6%.50 ml di questa soluzione si diluiscono a 250 ml con acqua e si titolano con NaOH

Dettagli

Esame di Chimica Generale 15 Giugno 2011

Esame di Chimica Generale 15 Giugno 2011 Esame di Chimica Generale 15 Giugno 2011 COGNOME NOME. MATRICOLA 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Indicazioni per lo svolgimento del compito. Scrivete il vostro Nome e Cognome in STAMPATELLO su ciascuno di questi

Dettagli

Esami di Chimica Generale ed Inorganica per T.A. del 23/06/2008

Esami di Chimica Generale ed Inorganica per T.A. del 23/06/2008 Esami di Chimica Generale ed Inorganica per T.A. del 23/06/2008 1. Scrivere le formule di struttura dei seguenti composti: Perclorato di calcio, Pirofosfato di magnesio, Solfato acido di sodio 2. Bilanciare

Dettagli

g esatti di una certa soluzione contengono 10 g di NaCl. La densità della soluzione è di g/ml. Qual'è la molalità e la molarità di NaCl?

g esatti di una certa soluzione contengono 10 g di NaCl. La densità della soluzione è di g/ml. Qual'è la molalità e la molarità di NaCl? 4. 100 g esatti di una certa soluzione contengono 10 g di NaCl. La densità della soluzione è di 1.071 g/ml. Qual'è la molalità e la molarità di NaCl? d = 1,071 g/ml m =? M =? Consideriamo esattamente 100

Dettagli

RISOLUZIONE ESERCIZI COMPITO 20 GENNAIO 2017

RISOLUZIONE ESERCIZI COMPITO 20 GENNAIO 2017 RISOLUZIONE ESERCIZI COMPITO 20 GENNAIO 2017 Domanda 1 compito A Calcolare il ph di una soluzione ottenuta sciogliendo 30.0 g di acido acetico e 30.0 g di acetato di sodio in 750 ml di soluzione. Per l

Dettagli

Corso di Fondamenti di Chimica dei Materiali Ingegneria Gestionale II appello, 15 febbraio 2019

Corso di Fondamenti di Chimica dei Materiali Ingegneria Gestionale II appello, 15 febbraio 2019 Corso di Fondamenti di Chimica dei Materiali Ingegneria Gestionale II appello, 15 febbraio 2019 Esercizio 1 Si consideri una sottile lastra di alluminio di spessore 0.05 mm e superficie 500 mm 2. Sapendo

Dettagli

Esame di Chimica Generale 22 Febbraio 2011

Esame di Chimica Generale 22 Febbraio 2011 Esame di Chimica Generale 22 Febbraio 2011 COGNOME NOME. MATRICOLA 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Indicazioni per lo svolgimento del compito. Scrivete il vostro Nome e Cognome in STAMPATELLO su ciascuno di questi

Dettagli

Esame di Chimica Generale 10 Aprile 2015

Esame di Chimica Generale 10 Aprile 2015 Esame di Chimica Generale 10 Aprile 2015 COGNOME NOME. MATRICOLA 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Indicazioni per lo svolgimento del compito. Scrivete il vostro Nome e Cognome in STAMPATELLO su ciascuno di questi

Dettagli