Area Organizzazione, Formazione e Sistemi Informativi Funzione Organizzazione e Formazione. e, p.c.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Area Organizzazione, Formazione e Sistemi Informativi Funzione Organizzazione e Formazione. e, p.c."

Transcript

1 istituto nazionale di previdenza per i dipendenti dell'amministrazione pubblica Roma 4 febbraio 2005 Prot. n. 102 Area Organizzazione, Formazione e Sistemi Informativi Funzione Organizzazione e Formazione Ai Direttori delle Sedi Provinciali e Territoriali Ai Dirigenti Generali Centrali e Compartimentali e, p.c. Ai Coordinatori delle Consulenze Professionali Alla Direzione Centrale per la Segreteria del Consiglio di Amministrazione Organi Collegiali e Affari Generali Alle Organizzazioni Sindacali Nazionali dei Pensionati Agli Enti di Patronato Oggetto: Criteri di competenza territoriale per la lavorazione delle pratiche di prestazioni istituzionali. Integrazioni Ad integrazione di quanto comunicato con la nota n. 85 del 26 gennaio 2005, si ritiene utile precisare quanto segue con riferimento alla liquidazione/riliquidazione ed al pagamento delle pensioni. 1

2 Il sistema di inoltro automatico via , tramite la casella postale delle pratiche 1 di pensione presenti nei files di interscambio prodotti dagli enti o amministrazioni (modello PA04) è articolato così come di seguito descritto (anche al fine di tracciare in maniera univoca le attività di liquidazione/riliquidazione e pagamento sulla base delle linee di attività in modo che le stesse non siano spezzate fra più sedi ma siano attribuibili ad una sola). 1. Prime liquidazioni e primi pagamenti per modelli PA04 inoltrati a decorrere dal 1 febbraio postale viene inoltrato, in maniera automatica dal sistema, alla sede Inpdap competente in base alla residenza dello stesso ente datore di lavoro, così come indicato nella nota n. 85/2005, indipendentemente dalla residenza anagrafica dell iscritto/pensionato. Una volta completato il ciclo di lavorazione della pratica di pensione, comprensivo della fase del primo pagamento, qualora la provincia di residenza del pensionato sia diversa da quella della sede INPDAP che ha effettuato la lavorazione, la competenza alla trattazione dei successivi adempimenti appartiene alla sede INPDAP corrispondente alla provincia di residenza del pensionato. In questo caso la sede Inpdap dove risiede l ente, dopo aver liquidato e messo in pagamento la pensione, fermi restando i conseguenti adempimenti da effettuare con la procedura Pagamento pensioni per il trasferimento on line dei dati di una partita di pensione da una provincia ad un altra, già descritti al punto 2 della nota n. 85/2005, deve provvedere a trasferire informaticamente le notizie relative alla liquidazione della pratica ai server della nuova sede competente, attraverso una funzionalità relativa alla 1 Il termine pratica (di pensione), qui adoperato, deve essere inteso nel senso di formato elettronico utilizzato in PensioniS7 e non di fascicolo cartaceo, e nell accezione nota all operatore di PensioniS7 (quindi, come identificativo di una singola elaborazione di pensione di un iscritto alla quale è associato un numero progressivo, per cui per uno stesso soggetto esistono più pratiche di pensione, alla cui prima liquidazione è associata la pratica 1, alla successiva riliquidazione la pratica 2 e via di seguito). 2

3 procedura Pensioni S7 prevista nella rete intranet dell Istituto, e della quale il servizio informatico a breve fornirà dettagliate istruzioni di utilizzo. Si coglie l occasione per ricordare, con riferimento a quanto riportato al punto 2) della richiamata nota n. 85/2005, che il trasferimento della partita di pensione subito alla Sede provinciale/territoriale di residenza del pensionato, soprattutto nei casi in cui il pagamento è localizzato presso l Ufficio postale, deve essere effettuato sulla stessa rata in cui viene disposto il pagamento. Queste operazioni sono da monitorare con i codici map: 07 per le Pensioni subito ex II.PP., ovvero 08 per le Pensioni subito Stato. 2. Prime liquidazioni riferite a pensioni già in pagamento con trattamento provvisorio, per modelli PA04 inoltrati a decorrere dal 1 febbraio postale è inoltrato, in maniera automatica dal sistema, alla sede Inpdap della provincia dove è in pagamento la partita di pensione. La stessa sede provvede a liquidare la pensione e a metterne in pagamento il relativo importo effettuando il cosiddetto ruolo di variazione. L operazione è monitorata utilizzando il codice map 04 Pensione ex II.PP. 3. Riliquidazioni riferite a pensioni già in pagamento, per modelli PA04 inoltrati a decorrere dal 1 febbraio postale è inoltrato, in maniera automatica dal sistema, alla sede Inpdap della provincia dove è in pagamento la pensione. 3

4 La stessa sede provvede a riliquidare la pensione e a metterne in pagamento il relativo importo effettuando il cosiddetto ruolo di variazione. L operazione è monitorata utilizzando il codice map 06 Rideterminazioni pensioni Nel caso in cui la precedente liquidazione (o le precedenti riliquidazioni) sia stata effettuata da altra sede (o altre sedi), quest ultima (o quest ultime) dovrà (o dovranno) inviare informaticamente le notizie riguardanti la liquidazione (o le precedenti riliquidazioni) alla sede dove è in pagamento la pensione, utilizzando la funzionalità indicata al punto 1, nonché a trasferire il relativo sottofascicolo pensionistico comprensivo della eventuale nuova documentazione cartacea trasmessa dall ente datore di lavoro in occasione della riliquidazione. 4. Prime liquidazioni o Riliquidazioni riferite a pensioni già in pagamento, per modelli PA04 inoltrati in data precedente al 1 febbraio Anche in questi casi è la sede Inpdap che ha in pagamento la pensione ad essere competente alla liquidazione (o riliquidazione) della pensione, nonché a metterne in pagamento il relativo importo effettuando il cosiddetto ruolo di variazione. Le linee map da utilizzare sono: 04 per le Pensioni ex II.PP (per le prime liquidazioni), ovvero 06 per le Rideterminazioni pensioni (per le riliquidazioni). Nel caso in cui la precedente liquidazione (o le precedenti riliquidazioni) sia stata effettuata da altra sede (o altre sedi), quest ultima (o quest ultime) dovrà (o dovranno) inviare informaticamente le notizie riguardanti la liquidazione (o le precedenti riliquidazioni) alla sede dove è in pagamento la pensione, utilizzando la funzionalità indicata al punto 1, nonché a trasferire il relativo sottofascicolo pensionistico comprensivo della eventuale nuova documentazione cartacea trasmessa dall ente datore di lavoro in occasione della riliquidazione. 4

5 Considerato che il sistema può inoltrare in maniera automatica i files dei modelli PA04 solamente se gli stessi sono trasmessi dall ente datore di lavoro per all indirizzo è opportuno che le sedi invitino gli enti ad utilizzare, fermo restando l invio del modello cartaceo, esclusivamente la trasmissione del modello PA04 via e mail, non accettando più la trasmissione con floppy disk. Si precisa, infine, che rimangono invariate le procedure di pagamento delle pensioni all estero (gestione della pensione pagata all estero da parte della Sede territoriale di Roma 4 - cfr. Informativa n. 1/2003 Direzione Centrale Trattamenti Pensionistici Uff. III e nota n. 563/PE del 24/6/2003 della Direzione Centrale Sistema Informativo Uff.II). Si coglie l occasione per ribadire che la movimentazione in base ai criteri indicati nella nota n. 85/2005, dei fascicoli relativi a tutte le altre prestazioni istituzionali diverse dalla liquidazione/pagamento pensione deve avvenire solamente in occasione di nuove richieste di prestazioni presentate a decorrere dal 1 febbraio Il Direttore Generale Dr Luigi Marchione (F.to L. Marchione) 5

CIRCOLARE N. 34. Roma, 17/12/2003. Ai Direttori delle Sedi Provinciali e Territoriali e per il loro tramite:

CIRCOLARE N. 34. Roma, 17/12/2003. Ai Direttori delle Sedi Provinciali e Territoriali e per il loro tramite: Roma, 17/12/2003 Istituto nazionale di previdenza per i dipendenti dell amministrazione pubblica DIREZIONE GENERALE Ai Direttori delle Sedi Provinciali e Territoriali e per il loro tramite: - agli Enti

Dettagli

Roma, 09/09/2004 CIRCOLARE N. 55. Alla Direzione Centrale per la segreteria del Consiglio di Amministrazione Organi Collegiali e Affari Generali SEDE

Roma, 09/09/2004 CIRCOLARE N. 55. Alla Direzione Centrale per la segreteria del Consiglio di Amministrazione Organi Collegiali e Affari Generali SEDE istituto nazionale di previdenza per i dipendenti dell'amministrazione pubblica Direzione Centrale Pensioni Ufficio I Normativa Tel. 0651017626 Fax. 0651017625 e-mail: dctrattpensuff1@inpdap.it Roma, 09/09/2004

Dettagli

OGGETTO : Certificazione del diritto alla prestazione pensionistica ai sensi dell articolo 1, comma 3 della legge 23 agosto 2004, n. 243.

OGGETTO : Certificazione del diritto alla prestazione pensionistica ai sensi dell articolo 1, comma 3 della legge 23 agosto 2004, n. 243. istituto nazionale di previdenza per i dipendenti dell'amministrazione pubblica Direzione Centrale Pensioni Ufficio I Normativa e-mail: dctrattpensuff1@inpdap.it Struttura di Progetto Costituzione Posizione

Dettagli

NOTA OPERATIVA N. 18. OGGETTO: Accredito pensione INPDAP su conto Banco Posta o libretto di Risparmio Postale.

NOTA OPERATIVA N. 18. OGGETTO: Accredito pensione INPDAP su conto Banco Posta o libretto di Risparmio Postale. istituto nazionale di previdenza per i dipendenti dell'amministrazione pubblica Direzione Centrale Pensioni Ufficio I Normativa Tel. 0651017626 Fax. 0651017625 e-mail: dctrattpensuff1@inpdap.it Roma, 23/03/2007

Dettagli

ALL INPS ISTITUTO NAZIONALE DELLA PREVIDENZA SOCIALE DIREZIONE CENTRALE DELLE ENTRATE CONTRIBUTIVE Via Ciro il Grande, 21 00144 ROMA

ALL INPS ISTITUTO NAZIONALE DELLA PREVIDENZA SOCIALE DIREZIONE CENTRALE DELLE ENTRATE CONTRIBUTIVE Via Ciro il Grande, 21 00144 ROMA ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA Roma, 22-6-2004 DIREZIONE CENTRALE DELLE ENTRATE VIA A.BALLARIN 42 00142 ROMA ALLE AZIENDE USL ALLE AZIENDE OSPEDALIERE ALLE

Dettagli

Roma, 13/12/2007. Ai Direttori delle Sedi Provinciali e Territoriali. A tutte le Amministrazioni/Enti con personale iscritto all INPDAP

Roma, 13/12/2007. Ai Direttori delle Sedi Provinciali e Territoriali. A tutte le Amministrazioni/Enti con personale iscritto all INPDAP istituto nazionale di previdenza per i dipendenti dell'amministrazione pubblica Direzione Centrale Pensioni Ufficio I Normativa Tel. 0651017626 Fax. 0651017625 e-mail: dctrattpensuff1@inpdap.it Roma, 13/12/2007

Dettagli

Roma, 27 dicembre 2005

Roma, 27 dicembre 2005 DIREZIONE GENERALE Roma, 27 dicembre 2005 ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA DIREZIONE CENTRALE DELLE ENTRATE UFF. I NORMATIVA Uff. II - DENUNCE CONTRIB. E

Dettagli

Roma, 13/12/2007. Ai Direttori delle Sedi Provinciali e Territoriali. A tutte le Amministrazioni/Enti con personale iscritto all INPDAP

Roma, 13/12/2007. Ai Direttori delle Sedi Provinciali e Territoriali. A tutte le Amministrazioni/Enti con personale iscritto all INPDAP istituto nazionale di previdenza per i dipendenti dell'amministrazione pubblica Direzione Centrale Pensioni Ufficio I Normativa Tel. 0651017626 Fax. 0651017625 e-mail: dctrattpensuff1@inpdap.it Roma, 13/12/2007

Dettagli

CIRCOLARE N. 33. Roma, 27/05/2004. Ai Direttori delle Sedi Provinciali e Territoriali e per il loro tramite:

CIRCOLARE N. 33. Roma, 27/05/2004. Ai Direttori delle Sedi Provinciali e Territoriali e per il loro tramite: Roma, 27/05/2004 Istituto nazionale di previdenza per i dipendenti dell amministrazione pubblica DIREZIONE GENERALE Ai Direttori delle Sedi Provinciali e Territoriali e per il loro tramite: - agli Enti

Dettagli

Roma, 27 dicembre 2005

Roma, 27 dicembre 2005 DIREZIONE GENERALE Roma, 27 dicembre 2005 ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA DIREZIONE CENTRALE DELLE ENTRATE UFF. I NORMATIVA Uff. II - DENUNCE CONTRIB. E

Dettagli

istituto nazionale di previdenza per i dipendenti dell'amministrazione pubblica

istituto nazionale di previdenza per i dipendenti dell'amministrazione pubblica Roma, 18/03/2008 DIREZIONE CENTRALE ENTRATE E POSIZIONE ASSICURATIVA UFF. I NORMATIVA E CONTENZIOSO istituto nazionale di previdenza per i dipendenti dell'amministrazione pubblica Ai Direttori delle Sedi

Dettagli

Roma, 14/03/2005. Ai Direttori delle Sedi Provinciali e Territoriali. Alle Organizzazioni Sindacali Nazionali dei Pensionati. Agli Enti di Patronato

Roma, 14/03/2005. Ai Direttori delle Sedi Provinciali e Territoriali. Alle Organizzazioni Sindacali Nazionali dei Pensionati. Agli Enti di Patronato istituto nazionale di previdenza per i dipendenti dell'amministrazione pubblica Direzione Centrale Pensioni Ufficio I Normativa Tel. 0651017626 Fax. 0651017625 e-mail: dctrattpensuff1@inpdap.it Roma, 14/03/2005

Dettagli

OGGETTO: Pagamento delle pensioni mediante accreditamento sul conto corrente bancario, su conto Banco Posta e su libretto di risparmio postale.

OGGETTO: Pagamento delle pensioni mediante accreditamento sul conto corrente bancario, su conto Banco Posta e su libretto di risparmio postale. istituto nazionale di previdenza per i dipendenti dell'amministrazione pubblica Direzione Centrale Pensioni Ufficio I Normativa Tel. 0651017626 Fax. 0651017625 e-mail: dctrattpensuff1@inpdap.it Roma, 02/04/2008

Dettagli

NOTA OPERATIVA N. 25. Roma, 23 giugno 2011. Ai Direttori delle Sedi Provinciali e Territoriali. Ai Dirigenti Generali Centrali e Regionali

NOTA OPERATIVA N. 25. Roma, 23 giugno 2011. Ai Direttori delle Sedi Provinciali e Territoriali. Ai Dirigenti Generali Centrali e Regionali Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica Direzione Centrale Previdenza Ufficio III TFS,TFR, ASV e Previdenza Complementare Roma, 23 giugno 2011 NOTA OPERATIVA N.

Dettagli

istituto nazionale di previdenza per i dipendenti dell'amministrazione pubblica

istituto nazionale di previdenza per i dipendenti dell'amministrazione pubblica Roma, 13/11/2008 DIREZIONE CENTRALE ENTRATE E POSIZIONE ASSICURATIVA UFFICIO IV RISCOSSIONE E VIGILANZA Prot. n. 4476 Rif. del istituto nazionale di previdenza per i dipendenti dell'amministrazione pubblica

Dettagli

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca Dipartimento per l'istruzione Direzione Generale per il Personale della Scuola

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca Dipartimento per l'istruzione Direzione Generale per il Personale della Scuola C.M. 33 Prot. 143/n/2004 Roma, lì 16 marzo 2004 Alle Direzioni Scolastiche Regionali Loro Sedi Ai Centri Servizi Amministrativi Loro Sedi Alla Sovrintendenza Scolastica della Provincia Autonoma di Alla

Dettagli

Ai Direttori delle Sedi Provinciali e Territoriali. Alle Organizzazioni Sindacali Nazionali dei Pensionati. Agli Enti di Patronato. e, p.c.

Ai Direttori delle Sedi Provinciali e Territoriali. Alle Organizzazioni Sindacali Nazionali dei Pensionati. Agli Enti di Patronato. e, p.c. Roma, 12/8/2004 DIREZIONE CENTRALE PENSIONI Ufficio I Normativa Tel. 06 51017626 Fax 06 51017625 E mail dctrattpensuff1@inpdap.it Ai Direttori delle Sedi Provinciali e Territoriali istituto nazionale di

Dettagli

CIRCOLARE N. 17 Agli Enti di Patronato

CIRCOLARE N. 17 Agli Enti di Patronato ISTITUTO Roma lì, 23/05/2005 NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL'AMMINISTRAZIONE PUBBLICA Direzione Centrale Pensioni Ufficio I - Normativa e-mail: dctrattpensuff1@inpdap.it Ai Direttori delle

Dettagli

Comunicazione di debito e provvedimento di recupero di somme erogate indebitamente.

Comunicazione di debito e provvedimento di recupero di somme erogate indebitamente. Inpdap: la procedura per il recupero degli indebiti (Inpdap, Nota Operativa 20.6.2006 n. 39) Sono in arrivo le comunicazioni Inpdap relative alle somme indebitamente percepite dai pensionati. L istituto

Dettagli

Nota operativa n. 45 Ai Coordinatori delle Consulenze Professionali

Nota operativa n. 45 Ai Coordinatori delle Consulenze Professionali Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica Direzione Centrale Pensioni Ufficio I Normativo Roma, 28/11/2008 Ai Direttori delle Sedi Provinciali e Territoriali Alle

Dettagli

Buste paga on line nella P.A.

Buste paga on line nella P.A. Federazione Lavoratori Pubblici e Funzioni Pubbliche 00187 ROMA Via Piave 61 sito internet: www.flp.it Email: flp@flp.it tel. 06/42000358 06/42010899 fax. 06/42010628 Segreteria Generale Prot. n. 0656/FLP2006

Dettagli

OGGETTO: Dlgs 30 aprile 1997, n. 184 Chiarimenti in materia di prosecuzione volontaria.

OGGETTO: Dlgs 30 aprile 1997, n. 184 Chiarimenti in materia di prosecuzione volontaria. ISTITUTO Roma, 17 maggio 2006 NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL'AMMINISTRAZIONE PUBBLICA Direzione Generale Direzione Centrale Pensioni Ufficio I - Normativa e-mail: dctrattpensuff1@inpdap.it

Dettagli

A) Attribuzione della perequazione automatica in via definitiva per l anno 2000 e in via previsionale per l anno 2001.

A) Attribuzione della perequazione automatica in via definitiva per l anno 2000 e in via previsionale per l anno 2001. Roma, 08/01/2002 Istituto nazionale Di previdenza Per i dipendenti Dell amministrazione Pubblica DIREZIONE CENTRALE TRATTAMENTI PENSIONISTICI UFF. 1 NORMATIVA DIREZIONE CENTRALE SISTEMI INFORMATIVI E TELECOMUNICAZIONI

Dettagli

Ai Direttori delle Sedi Provinciali e Territoriali. Alle Organizzazioni Sindacali Nazionali dei Pensionati. Agli Enti di Patronato. e, p.c.

Ai Direttori delle Sedi Provinciali e Territoriali. Alle Organizzazioni Sindacali Nazionali dei Pensionati. Agli Enti di Patronato. e, p.c. ISTITUTO Roma lì, 01/03/2004 NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL'AMMINISTRAZIONE PUBBLICA Direzione Centrale Trattamenti Pensionistici Ufficio I - Normativa e-mail: dctrattpensuff1@inpdap.it

Dettagli

NOTA OPERATIVA N. 41. Roma, 30/11/2011. Ai Direttori delle Sedi Provinciali e Territoriali. Ai Dirigenti Generali Centrali e Regionali

NOTA OPERATIVA N. 41. Roma, 30/11/2011. Ai Direttori delle Sedi Provinciali e Territoriali. Ai Dirigenti Generali Centrali e Regionali Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica Direzione Centrale Previdenza Ufficio III TFS, TFR, ASV e Previdenza Complementare Roma, 30/11/2011 NOTA OPERATIVA N. 41

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI Roma 23.10.2007 DELL'AMMINISTRAZIONE PUBBLICA. Ai Direttori delle Sedi Provinciali e Territoriali

ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI Roma 23.10.2007 DELL'AMMINISTRAZIONE PUBBLICA. Ai Direttori delle Sedi Provinciali e Territoriali ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI Roma 23.10.2007 DELL'AMMINISTRAZIONE PUBBLICA Direzione Centrale Pensioni Ufficio I Normativa Ai Direttori delle Sedi Provinciali e Territoriali Alle Organizzazioni

Dettagli

NOTA OPERATIVA N. 32

NOTA OPERATIVA N. 32 Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica Direzione Centrale Previdenza Ufficio III - Prestazioni Previdenziali Roma, 07/07/2010 Ai Dirigenti Generali delle Direzioni

Dettagli

NOTA OPERATIVA N. 18 DEL 22 DICEMBRE 2009

NOTA OPERATIVA N. 18 DEL 22 DICEMBRE 2009 DIREZIONE CENTRALE ENTRATE Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica UFFICIO I Gestione del rapporto contributivo e contenzioso Roma, 22 dicembre 2009 Ai Alle Agli

Dettagli

Servizi on-line per le Aziende e i Consulenti disponibili su web INTERNET

Servizi on-line per le Aziende e i Consulenti disponibili su web INTERNET Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione Centrale delle Entrate Contributive Direzione Centrale Sistemi Informativi e Telecomunicazioni Direzione Centrale Organizzazione Servizi on-line per le Aziende

Dettagli

Adempimenti Fiscali e Normativi 2015

Adempimenti Fiscali e Normativi 2015 Adempimenti Fiscali e Normativi 2015 Il Decreto Legislativo n 175 del 21 Novembre 2014, detto anche Decreto Semplificazioni, pubblicato in Gazzetta Ufficiale e in vigore dal 13 Dicembre 2014, prevede una

Dettagli

Oggetto: nota integrativa di aggiornamento della circolare 59 del 27 ottobre 2004 in materia di denunce mensili ex art. 44 DL.

Oggetto: nota integrativa di aggiornamento della circolare 59 del 27 ottobre 2004 in materia di denunce mensili ex art. 44 DL. Roma, 9 dicembre 2004 Prot. n. 4461/DG DIREZIONE GENERALE istituto nazionale di previdenza per i dipendenti dell amministrazione pubblica Ai Direttori delle Sedi Provinciali e Territoriali e per loro tramite:

Dettagli

MPI AOOUSPRM.Registro Ufficiale Roma, 27/02/2015 prot. n. 4555 - USCITA -

MPI AOOUSPRM.Registro Ufficiale Roma, 27/02/2015 prot. n. 4555 - USCITA - Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Ufficio X - Ambito territoriale per la provincia di Roma Via Luigi Pianciani, 32 00185 Roma sito: www.atpromaistruzione.it

Dettagli

Circolare N.27 del 23 febbraio 2012. Certificati di malattia: nuovi servizi per il datore di lavoro

Circolare N.27 del 23 febbraio 2012. Certificati di malattia: nuovi servizi per il datore di lavoro Circolare N.27 del 23 febbraio 2012 Certificati di malattia: nuovi servizi per il datore di lavoro Certificazioni di malattia: nuovi servizi per il datore di lavoro Gentile cliente con la presente intendiamo

Dettagli

Procedura Dichiarazioni di Responsabilità del Contribuente DiResCo

Procedura Dichiarazioni di Responsabilità del Contribuente DiResCo Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Organizzazione Servizi online per le Aziende e i Consulenti disponibili

Dettagli

Direzione Centrale Previdenza (Gestione Dipendenti Pubblici) Roma, 30/04/2013

Direzione Centrale Previdenza (Gestione Dipendenti Pubblici) Roma, 30/04/2013 Direzione Centrale Previdenza (Gestione Dipendenti Pubblici) Roma, 30/04/2013 Circolare n. 69 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici

Dettagli

e p.c. OGGETTO: CCNL del personale non dirigente del comparto delle Agenzie Fiscali - quadriennio giuridico 2006/2009 e biennio economico 2006/2007.

e p.c. OGGETTO: CCNL del personale non dirigente del comparto delle Agenzie Fiscali - quadriennio giuridico 2006/2009 e biennio economico 2006/2007. istituto nazionale di previdenza per i dipendenti dell'amministrazione pubblica Direzione Centrale Pensioni Ufficio I Normativa Tel. 0651017626 Fax. 0651017625 e-mail: dctrattpensuff1@inpdap.it ROMA, 15/07/2008

Dettagli

istituto nazionale di previdenza per i dipendenti dell'amministrazione pubblica

istituto nazionale di previdenza per i dipendenti dell'amministrazione pubblica Roma, 30 Marzo 2007 DIREZIONE GENERALE istituto nazionale di previdenza per i dipendenti dell'amministrazione pubblica DIRIGENTI GENERALI CENTRALI E COMPARTIMENTALI DIRIGENTI CENTRALI E PERIFERICI DIRETTORI

Dettagli

Roma, 19 marzo 2002. Alla Direzione Centrale per la Segreteria del Consiglio di Amministrazione Organi Collegiali e Affari Generali

Roma, 19 marzo 2002. Alla Direzione Centrale per la Segreteria del Consiglio di Amministrazione Organi Collegiali e Affari Generali Roma, 19 marzo 2002 DIREZIONE CENTRALE DELLE PRESTAZIONI DI FINE SERVIZIO E PREVIDENZA COMPLEMENTARE UFFICIO II Previdenza Complementare Alla Direzione Centrale per la Segreteria del Consiglio di Amministrazione

Dettagli

Premessa. Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Organizzazione

Premessa. Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Organizzazione Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Organizzazione Roma, 18-01-2010 Messaggio n. 1715 OGGETTO: Nuovo servizio online per le Aziende e i Consulenti:

Dettagli

OGGETTO : Tutela previdenziale dei giornalisti dipendenti di amministrazioni pubbliche.

OGGETTO : Tutela previdenziale dei giornalisti dipendenti di amministrazioni pubbliche. Roma, 9 febbraio 2004 istituto nazionale di previdenza per i dipendenti dell amministrazione pubblica DIREZIONE CENTRALE DELLE ENTRATE Circolare n. 9 E p.c. AI DIRIGENTI GENERALI CENTRALI E COMPARTIMENTALI

Dettagli

INFORMATIVA N. 68. Roma, 22/07/2002

INFORMATIVA N. 68. Roma, 22/07/2002 Roma, 22/07/2002 Alla Direzione Centrale per la Segreteria del Consiglio di Amministrazione Organi Collegiali e Affari Generali SEDE Istituto nazionale di previdenza per i dipendenti dell amministrazione

Dettagli

Gli aspetti di maggiore rilievo di tale normativa, ai fini della presente circolare, possono essere così riepilogati:

Gli aspetti di maggiore rilievo di tale normativa, ai fini della presente circolare, possono essere così riepilogati: DIREZIONE GENERALE AI DIRIGENTI GENERALI COMPARTIMENTALI istituto nazionale di previdenza per i dipendenti dell amministrazione pubblica CIRCOLARE N. 66 DEL 10 DICEMBRE 2004 AI DIRETTORI DEGLI UFFICI PROVINCIALI

Dettagli

Roma, 22 dicembre 2009. Direttori delle Sedi Provinciali e Territoriali Organizzazioni Sindacali Nazionali dei Pensionati Enti di Patronato

Roma, 22 dicembre 2009. Direttori delle Sedi Provinciali e Territoriali Organizzazioni Sindacali Nazionali dei Pensionati Enti di Patronato DIREZIONE CENTRALE ENTRATE Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica UFFICIO I Gestione del rapporto contributivo e contenzioso Roma, 22 dicembre 2009 Alle Agli e

Dettagli

Agg.905S Contabilità. Manuale Utente. Assist. Clienti. A cura di: VERS. 13.11.2012 (T.M.)

Agg.905S Contabilità. Manuale Utente. Assist. Clienti. A cura di: VERS. 13.11.2012 (T.M.) Agg.905S Contabilità Manuale Utente A cura di: VERS. 13.11.2012 (T.M.) Assist. Clienti Sommario PAG.2 Sommario Contenuto dell aggiornamento:... 1 Contesto. Dal sole 24 ore... 1 Processo:... 5 Operazioni

Dettagli

Roma, 11/05/2001. Alla Segreteria degli Organi Collegiali S E D E. Ai Dirigenti Generali Centrali e Compartimentali LORO SEDI

Roma, 11/05/2001. Alla Segreteria degli Organi Collegiali S E D E. Ai Dirigenti Generali Centrali e Compartimentali LORO SEDI Roma, 11/05/2001 Alla Segreteria degli Organi Collegiali S E D E Istituto nazionale Di previdenza Per i dipendenti Dell amministrazione Pubblica DIREZIONE CENTRALE PRESTAZIONI PREVIDENZIALI SETTORE PENSIONI

Dettagli

Roma, 28/03/2014. e, per conoscenza, Circolare n. 45

Roma, 28/03/2014. e, per conoscenza, Circolare n. 45 Direzione Centrale Organizzazione Direzione Centrale Pensioni Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Comunicazione Direzione Centrale Bilanci e Servizi Fiscali Direzione

Dettagli

DIREZIONE CENTRALE DELLE ENTRATE UFFICIO

DIREZIONE CENTRALE DELLE ENTRATE UFFICIO DIREZIONE CENTRALE DELLE ENTRATE UFFICIO IV Roma, 6-8-2004 Ai Direttori delle Sedi Provinciali e Territoriali e per loro tramite: - Alle Amministrazioni Statali - Agli Enti con Personale Iscritto alle

Dettagli

Ai Dirigenti delle strutture centrali e decentrate LORO SEDI. Circolare n. 2

Ai Dirigenti delle strutture centrali e decentrate LORO SEDI. Circolare n. 2 istituto nazionale di previdenza per i dipendenti dell'amministrazione pubblica Roma, 20 febbraio 2006 Direzione centrale del Personale Direzione centrale Comunicazione Struttura Ambiente Tecnologico e

Dettagli

SIRIO. Fondo Nazionale di Previdenza Complementare per i Lavoratori dei Ministeri, degli Enti Pubblici

SIRIO. Fondo Nazionale di Previdenza Complementare per i Lavoratori dei Ministeri, degli Enti Pubblici SIRIO Fondo Nazionale di Previdenza Complementare per i Lavoratori dei Ministeri, degli Enti Pubblici non Economici, della Presidenza del Consiglio dei Ministri, dell ENAC e del CNEL. Iscritto all Albo

Dettagli

1. Nuove decorrenze dei trattamenti pensionistici per il personale del comparto scuola e AFAM (art. 1, comma 21)

1. Nuove decorrenze dei trattamenti pensionistici per il personale del comparto scuola e AFAM (art. 1, comma 21) Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica Direzione Centrale Previdenza Roma, 09/11/2011 Ai Direttori delle Sedi Provinciali e Territoriali Ai Dirigenti Generali Centrali

Dettagli

Roma, 25/07/2007. Ai Direttori delle Sedi Provinciali e Territoriali

Roma, 25/07/2007. Ai Direttori delle Sedi Provinciali e Territoriali istituto nazionale di previdenza per i dipendenti dell'amministrazione pubblica Direzione Centrale Pensioni Ufficio I Normativa Tel. 0651017626 Fax. 0651017625 e-mail: dctrattpensuff1@inpdap.it Roma, 25/07/2007

Dettagli

Loro Sedi. f.to - Dott.ssa Bianca Cracco

Loro Sedi. f.to - Dott.ssa Bianca Cracco Vicenza, 1 Marzo 2013 Prot. N. 435/2013 VIA E-MAIL A tutti gli iscritti all Albo professionale dell Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Vicenza Loro Sedi OGGETTO: INPS VICENZA

Dettagli

Roma 12/12/2011 prot. 0080177 pos.

Roma 12/12/2011 prot. 0080177 pos. Roma 12/12/2011 prot. 0080177 pos. Ai Signori Presidi di Facoltà Ai Direttori di Dipartimento Ai Direttori Biblioteche Centrali di Facoltà Ai Direttori dei Centri Interdip. Interunivers. Ai Direttori Centri

Dettagli

Roma 14 maggio 2004. Il Dirigente UGenerale. Agli Uffici Provinciali Loro Sedi. Ai Dirigenti degli Uffici Centrali e Provinciali Loro Sedi

Roma 14 maggio 2004. Il Dirigente UGenerale. Agli Uffici Provinciali Loro Sedi. Ai Dirigenti degli Uffici Centrali e Provinciali Loro Sedi Roma 14 maggio 2004 DIREZIONE GENERALE VIA A. BALLARIN 42 00142 ROMA Il Dirigente UGenerale II Agli Uffici Provinciali Ai Dirigenti degli Uffici Centrali e Provinciali Agli Enti iscritti all INPDAP (tramite

Dettagli

Posta Elettronica Certificata obbligo e opportunità per le Imprese e la PA

Posta Elettronica Certificata obbligo e opportunità per le Imprese e la PA Posta Elettronica Certificata obbligo e opportunità per le Imprese e la PA Belluno 28 gennaio 2014 www.feinar.it PEC: Posta Elettronica Certificata Che cos'è e come funziona la PEC 3 PEC: Posta Elettronica

Dettagli

Roma, 21 aprile 2005 CIRCOLARE N. 12

Roma, 21 aprile 2005 CIRCOLARE N. 12 Roma, 21 aprile 2005 DIREZIONE GENERALE istituto nazionale di previdenza per i dipendenti dell amministrazione pubblica 00142 - Roma Viale Aldo Ballarin, 42 Tel. 0651011 www.inpdap.it Direzione Centrale

Dettagli

Roma, 12 febbraio 2002

Roma, 12 febbraio 2002 Roma, 12 febbraio 2002 DIREZIONE CENTRALE ENTRATE CONTRIBUTIVE VIA A. BALLARIN 42 00142 ROMA Agli Enti iscritti alla CPDEL, CPS, CPI (tramite gli Uffici Provinciali INPDAP) e.p.c. Alla Segreteria degli

Dettagli

Prot. N 3922/C2 Pisa, 15 dicembre 2014 Ufficio Pensioni. All Ufficio Relazioni con il Pubblico S E D E

Prot. N 3922/C2 Pisa, 15 dicembre 2014 Ufficio Pensioni. All Ufficio Relazioni con il Pubblico S E D E Ministero della Pubblica Istruzione, Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana Ufficio XV Ambito Territoriale della Provincia di Pisa Via Pascoli, 8-56100 Pisa - Tel.050.927511 Fax 050.927577 E-Mail:

Dettagli

MODULO B La contabilità generale: costituzione, acquisti e vendite

MODULO B La contabilità generale: costituzione, acquisti e vendite MODULO B La contabilità generale: costituzione, acquisti e vendite LEZIONE 7 La costituzione delle imprese individuali pag. 30 Comunicazione unica d impresa LEZ. 7 pag. 30 Questo testo sostituisce la parte

Dettagli

OGGETTO: AFFIDAMENTO INCARICO DI ASSISTENZA IN MATERIA DI CONTABILITA' E NORMATIVA IVA PER L'ANNO 2013 IL DIRIGENTE DELL AREA RISORSE FINANZIARIE

OGGETTO: AFFIDAMENTO INCARICO DI ASSISTENZA IN MATERIA DI CONTABILITA' E NORMATIVA IVA PER L'ANNO 2013 IL DIRIGENTE DELL AREA RISORSE FINANZIARIE Piazza Municipio 4 20821 Meda (MB) www.comune.meda.mb.it Area Risorse Finanziarie DETERMINAZIONE N. 12 - Area Risorse Finanziarie - DEL 20/02/2013 OGGETTO: AFFIDAMENTO INCARICO DI ASSISTENZA IN MATERIA

Dettagli

Oggetto: Fondo pensione Espero : le novità introdotte nello Statuto e dalla legge 244/2007 (finanziaria per il 2008); riflessi operativi.

Oggetto: Fondo pensione Espero : le novità introdotte nello Statuto e dalla legge 244/2007 (finanziaria per il 2008); riflessi operativi. Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica D.C. TFS/TFR E PREVIDENZA COMPLEMENTARE Ufficio I Tfs, Tfr e assicurazione sociale vita Ufficio II Previdenza complementare

Dettagli

Prot. n. 35 Reg. n. 35 DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE

Prot. n. 35 Reg. n. 35 DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE Prot. n. 35 Reg. n. 35 Strembo, 16 marzo 2015 DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE Oggetto: Affidamento alla Società PC-Copy S.r.l. di Tione di Trento relativo all incarico di erogazione del servizio di Gestione

Dettagli

Foglio Informativo AnSe

Foglio Informativo AnSe Foglio Informativo AnSe Anno 2013 - Numero 2 27 febbraio 2013 Anno13 - Numero 2013 ANSE Associazione Nazionale Seniores Enel Viale Regina Margherita, 125-00198 ROMA Tel. 0683057390-0683057422 Fax 0683057440

Dettagli

e, per conoscenza, DIREZIONE CENTRALE DELLE PRESTAZIONI Roma, 7 giugno 1999 Circolare n. 125

e, per conoscenza, DIREZIONE CENTRALE DELLE PRESTAZIONI Roma, 7 giugno 1999 Circolare n. 125 DIREZIONE CENTRALE DELLE PRESTAZIONI Roma, 7 giugno 1999 Circolare n. 125 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami professionali Al Coordinatore generale

Dettagli

Direzioni Regionali e Interregionali LORO SEDI. Comandi Provinciali VV.F. LORO SEDI. e, p.c. Al Sig. Capo del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Direzioni Regionali e Interregionali LORO SEDI. Comandi Provinciali VV.F. LORO SEDI. e, p.c. Al Sig. Capo del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco REGISTRO UFFICIALE USCITA Prot. n. 19712 del 05/10/2015 s.06.04.01 Lavori Preparatori Alle All Alle Ai Agli Agli Direzioni Centrali LORO SEDI Ufficio Centrale Ispettivo SEDE Direzioni Regionali e Interregionali

Dettagli

Servizi on-line per le Aziende e i Consulenti disponibili su web INTERNET

Servizi on-line per le Aziende e i Consulenti disponibili su web INTERNET Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Organizzazione Servizi on-line per le Aziende e i Consulenti disponibili

Dettagli

Direzione Centrale Previdenza Gestione ex Inpdap. Roma, 13/09/2012

Direzione Centrale Previdenza Gestione ex Inpdap. Roma, 13/09/2012 Direzione Centrale Previdenza Gestione ex Inpdap Roma, 13/09/2012 Circolare n. 109 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami

Dettagli

Oggetto: Criteri di competenza territoriale per la lavorazione delle pratiche di prestazioni istituzionali.

Oggetto: Criteri di competenza territoriale per la lavorazione delle pratiche di prestazioni istituzionali. istituto nazionale di previdenza per i dipendenti dell'amministrazione pubblica Roma 26/1/2005 Prot. n. 85 Area Organizzazione, Formazione e Sistemi Informativi Funzione Organizzazione e Formazione Ai

Dettagli

Libro unico del lavoro: istruzioni Inail in materia di vidimazione Nevio Bianchi Consulente del lavoro in Roma

Libro unico del lavoro: istruzioni Inail in materia di vidimazione Nevio Bianchi Consulente del lavoro in Roma Articoli Libro unico del lavoro: istruzioni Inail in materia di vidimazione Nevio Bianchi Consulente del lavoro in Roma 32 Dopo la pubblicazione da parte del Ministero del lavoro del «Vademecum» 5 dicembre

Dettagli

DIMISSIONI VOLONTARIE DOCUMENTO NORMATIVO

DIMISSIONI VOLONTARIE DOCUMENTO NORMATIVO Dimissioni volontarie Pag. 1 di 9 DIMISSIONI VOLONTARIE DOCUMENTO NORMATIVO HRO Relazioni Industriali Febbraio 2008 Dimissioni volontarie Pag. 2 di 9 INDICE Scopo e campo di applicazione pag. 3 Quadro

Dettagli

Nota operativa n. 7. e p.c. Direzione Centrale Previdenza Ufficio I Pensioni. Roma, 2 febbraio 20 l l

Nota operativa n. 7. e p.c. Direzione Centrale Previdenza Ufficio I Pensioni. Roma, 2 febbraio 20 l l 00142 Roma - Via Ballarin 42 - tel. 0651017626 fax 0651017625 www.inpdap.qov.it e-mail: dctrattpensuffl@inpdap.it Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell'amministrazione Pubblica Direzione

Dettagli

Servizi online per le Aziende e i Consulenti. Avvio sperimentazione della procedura di Iscrizione Azienda con dipendenti su web INTERNET

Servizi online per le Aziende e i Consulenti. Avvio sperimentazione della procedura di Iscrizione Azienda con dipendenti su web INTERNET Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione Centrale Organizzazione Direzione Centrale delle Entrate Contributive Direzione Centrale Sistemi Informativi e Telecomunicazioni Servizi online per le Aziende

Dettagli

OGGETTO: Procedure di Iscrizione e Variazione Azienda operanti su web INTERNET e INTRANET. Implementazione delle applicazioni con nuove funzionalità.

OGGETTO: Procedure di Iscrizione e Variazione Azienda operanti su web INTERNET e INTRANET. Implementazione delle applicazioni con nuove funzionalità. Direzione Centrale delle Entrate Contributive Direzione Centrale Sistemi Informativi e Telecomunicazioni Direzione Centrale Organizzazione Roma, 19-12-2007 Messaggio n. 30530 OGGETTO: Procedure di Iscrizione

Dettagli

PERSEO FONDO NAZIONALE PENSIONE COMPLEMENTARE PER I LAVORATORI DELLE REGIONI E AUTONOMIE LOCALI E SANITÀ

PERSEO FONDO NAZIONALE PENSIONE COMPLEMENTARE PER I LAVORATORI DELLE REGIONI E AUTONOMIE LOCALI E SANITÀ PERSEO FONDO NAZIONALE PENSIONE COMPLEMENTARE PER I LAVORATORI DELLE REGIONI E AUTONOMIE LOCALI E SANITÀ Iscritto all Albo tenuto dalla Covip con il n. 164 Sede Legale: Via Cesare Beccaria, 29 00196 ROMA

Dettagli

Direzione Centrale Previdenza. Roma, 05/06/2014

Direzione Centrale Previdenza. Roma, 05/06/2014 Direzione Centrale Previdenza Roma, 05/06/2014 Circolare n. 73 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami professionali Al

Dettagli

Roma, 19/04/2006. Ai Direttori delle Sedi Provinciali e Territoriali. Alle Organizzazioni Sindacali Nazionali dei Pensionati. Agli Enti di Patronato

Roma, 19/04/2006. Ai Direttori delle Sedi Provinciali e Territoriali. Alle Organizzazioni Sindacali Nazionali dei Pensionati. Agli Enti di Patronato istituto nazionale di previdenza per i dipendenti dell'amministrazione pubblica Direzione Centrale Pensioni Ufficio I Normativa e-mail: dctrattpensuff1@inpdap.it E, p.c. Roma, 19/04/2006 Ai Direttori delle

Dettagli

Oggetto: Recupero interessi corrisposti sui trattamenti previdenziali per ritardi imputabili a Enti e Amministrazioni.

Oggetto: Recupero interessi corrisposti sui trattamenti previdenziali per ritardi imputabili a Enti e Amministrazioni. Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica DIREZIONE CENTRALE TFR/TFS e PREVIDENZA COMPLEMENTARE Ufficio I DIREZIONE CENTRALE RAGIONERIA E FINANZA Ufficio III Roma,

Dettagli

Coordinamento Nazionale FLP Giustizia

Coordinamento Nazionale FLP Giustizia Coordinamento Nazionale FLP Giustizia Ministeri e Polizia Penitenziaria Reperibilità 3928836510-3206889937 Coordinamento Nazionale: c/o Ministero della Giustizia Via Arenula, 70 00186 ROMA tel. 06/64760274

Dettagli

IfinConsulting News - FOCUS FATTURA ELETTRONICA

IfinConsulting News - FOCUS FATTURA ELETTRONICA GIUGNO 2014 IfinConsulting News - FOCUS FATTURA ELETTRONICA Stop alle fatture su carta! A decorrere dal 6 giugno scatta l obbligo per i fornitori della PA Centrale di fatturare con modalità elettroniche.

Dettagli

Riforma Monti - Legge 22 dicembre 2011 n 214 Disposizioni urgenti per la crescita, l'equità e il consolidamento dei conti pubblici SCHEDA DI ANALISI

Riforma Monti - Legge 22 dicembre 2011 n 214 Disposizioni urgenti per la crescita, l'equità e il consolidamento dei conti pubblici SCHEDA DI ANALISI Riforma Monti - Legge 22 dicembre 2011 n 214 Disposizioni urgenti per la crescita, l'equità e il consolidamento dei conti pubblici SCHEDA DI ANALISI PRO-RATA CONTRIBUTIVO A decorrere dal 1 gennaio 2012,

Dettagli

OGGETTO: subentro nella gestione dei trattamenti pensionistici alle Amministrazioni statali Programmazione delle attività.

OGGETTO: subentro nella gestione dei trattamenti pensionistici alle Amministrazioni statali Programmazione delle attività. Roma, 27 aprile 2005 Alle Amministrazioni centrali e periferiche dello Stato istituto nazionale di previdenza per i dipendenti dell amministrazione pubblica CIRCOLARE N. 13 OGGETTO: subentro nella gestione

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELLE PROCEDURE DI PUBBLICAZIONE ALL ALBO PRETORIO ON LINE

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELLE PROCEDURE DI PUBBLICAZIONE ALL ALBO PRETORIO ON LINE AZIENDA TERRITORIALE PER L EDILIZI A RESIDENZI ALE DI POTENZA Via Manhes, 33 85100 POTENZA tel. 0971413111 fax. 0971410493 www.aterpotenza.it U.R.P. - Numero Verde 800291622 fax 0971 413227 REGOLAMENTO

Dettagli

Direzione Centrale Previdenza Direzione Centrale Ragioneria e Finanza Direzione Centrale Sistemi Informativi Direzione Centrale Comunicazione

Direzione Centrale Previdenza Direzione Centrale Ragioneria e Finanza Direzione Centrale Sistemi Informativi Direzione Centrale Comunicazione Direzione Centrale Previdenza Direzione Centrale Ragioneria e Finanza Direzione Centrale Sistemi Informativi Direzione Centrale Comunicazione Roma, 10-09-2012 Messaggio n. 14635 Allegati n.6 OGGETTO: Verifiche

Dettagli

Mini Guida Informativa per le Aziende

Mini Guida Informativa per le Aziende Piano Sanitario Dipendenti a cui si applica il CCNL Telecomunicazioni Mini Guida Informativa per le Aziende MINI GUIDA INFORMATIVA PER LE AZIENDE Piano sanitario integrativo al SSN destinato ai dipendenti

Dettagli

COMUNE DI SANSEPOLCRO REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ALBO PRETORIO ON LINE

COMUNE DI SANSEPOLCRO REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ALBO PRETORIO ON LINE COMUNE DI SANSEPOLCRO REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ALBO PRETORIO ON LINE Approvato con delibera di Giunta Municipale n. 9 del 10.01.2011 INDICE 1. Premessa 2. Accesso al servizio 3. Finalità della

Dettagli

Nota operativa n. 21 e, p.c.

Nota operativa n. 21 e, p.c. Direzione Centrale Previdenza Direzione Centrale Credito, Investimenti e Patrimonio Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica Direzione Centrale Sistemi informativi,

Dettagli

Roma, 12/12/2000. Ai Dirigenti Generali LORO SEDI. Ai Direttori degli Uffici Centrali e Periferici LORO SEDI

Roma, 12/12/2000. Ai Dirigenti Generali LORO SEDI. Ai Direttori degli Uffici Centrali e Periferici LORO SEDI Roma, 12/12/2000 DIREZIONE CENTRALE PRESTAZIONI PREVIDENZIALI UFF. 1 NORMATIVA AA.GG. Ai Dirigenti Generali LORO SEDI Ai Direttori degli Uffici Centrali e Periferici LORO SEDI Ai Coordinatori delle Consulenze

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI AMMINISTRATIVI ANALOGICI NELL ARCHIVIO. Art. 1 Ambito di applicazione

REGOLAMENTO PER LA CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI AMMINISTRATIVI ANALOGICI NELL ARCHIVIO. Art. 1 Ambito di applicazione ALLEGATO " B" ALLA DETERMINAZIONE REGOLAMENTO PER LA CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI AMMINISTRATIVI ANALOGICI NELL ARCHIVIO Art. 1 Ambito di applicazione Il presente regolamento disciplina la conservazione

Dettagli

Direzione Centrale Previdenza Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Roma, 21/03/2013

Direzione Centrale Previdenza Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Roma, 21/03/2013 Direzione Centrale Previdenza Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Roma, 21/03/2013 Circolare n. 43 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali,

Dettagli

Direzione Centrale Bilanci e Servizi Fiscali Direzione Centrale Risorse Strumentali Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici

Direzione Centrale Bilanci e Servizi Fiscali Direzione Centrale Risorse Strumentali Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Bilanci e Servizi Fiscali Direzione Centrale Risorse Strumentali Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Roma, 28/05/2014 Circolare n. 66 Ai Dirigenti centrali e periferici

Dettagli

COMUNICATO N. 118. Le domande di trattenimento in servizio continuano ad essere presentate in forma cartacea entro il termine del 15/01/2015.

COMUNICATO N. 118. Le domande di trattenimento in servizio continuano ad essere presentate in forma cartacea entro il termine del 15/01/2015. COMUNICATO N. 118 Treviso, 16/12/2014 A TUTTO IL PERSONALE DOCENTE E A.T.A. SEDE OGGETTO: CESSAZIONI DAL SERVIZIO a decorrere dall 1/9/2015 Trattamento di quiescenza indicazioni operative. D.M. n. 886

Dettagli

Conservazione elettronica della fatturapa

Conservazione elettronica della fatturapa Conservazione elettronica della fatturapa Tanti i dubbi legati agli adempimenti amministrativi e in Unico 2015. Lo scorso 31.03.2015 si è realizzato il definitivo passaggio dalla fattura cartacea a quella

Dettagli

Gli aumenti provvisori per il costo della vita da applicare alle pensioni dall 1/1/2007 vengono, quindi, determinati come segue:

Gli aumenti provvisori per il costo della vita da applicare alle pensioni dall 1/1/2007 vengono, quindi, determinati come segue: Le pensioni nel 2007 Gli aspetti di maggiore interesse della normativa previdenziale Inps, con particolare riferimento al fondo pensioni lavoratori dipendenti Tetto di retribuzione pensionabile Il tetto

Dettagli

Oggetto: Personale ISPRA (ex A.P.A.T.-Agenzia per la Protezione dell Ambiente e per i servizi tecnici).

Oggetto: Personale ISPRA (ex A.P.A.T.-Agenzia per la Protezione dell Ambiente e per i servizi tecnici). Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica Direzione Centrale Previdenza Ufficio III- Prestazioni Previdenziali Roma, 18/02/2010 Ai Direttori delle Sedi Provinciali

Dettagli

Fatturazione elettronica. Dott.ssa Anna Petti Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana

Fatturazione elettronica. Dott.ssa Anna Petti Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana Fatturazione elettronica Dott.ssa Anna Petti Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana Obbligo di fatturazione elettronica nei confronti della pubblica amministrazione Legge 24 dicembre

Dettagli

ALLEGATO A); POSIZIONE ASSICURATIVA INAIL E RELATIVE VOCI DI RISCHIO;

ALLEGATO A); POSIZIONE ASSICURATIVA INAIL E RELATIVE VOCI DI RISCHIO; DIREZIONE GENERALE CENTRALE ORGANIZZAZIONE, PERSONALE, SISTEMI INFORMATIVI E TELEMATICA SERVIZIO AMMINISTRAZIONE E GESTIONE IL RESPONSABILE ROVERSI ELENA TIPO ANNO NUMERO REG. PG/2015/52015 DEL 29/01/2015

Dettagli

istituto nazionale di previdenza per i dipendenti dell'amministrazione pubblica

istituto nazionale di previdenza per i dipendenti dell'amministrazione pubblica DIREZIONE GENERALE Roma, 04 Ottobre 2007 istituto nazionale di previdenza per i dipendenti dell'amministrazione pubblica Circolare n. 27 E p.c. A Tutti gli Enti ed alle Amministrazioni Pubbliche Agli Enti

Dettagli

La Comunicazione Periodica

La Comunicazione Periodica Roma, 17 febbraio 2011 Prot. 12667/AM Alla cortese attenzione di: Iscritti al Fondo Pegaso Fonti istitutive Delegati all Assemblea di Pegaso Aziende associate -Direzioni del personale -RSU aziendali La

Dettagli

Linee guida delle procedure descritte nel presente manuale

Linee guida delle procedure descritte nel presente manuale Linee guida delle procedure descritte nel presente manuale 1. Registrazione utenti Per essere abilitati all invio delle comunicazioni è necessario che il datore di lavoro (soggetto obbligato) o suo delegato

Dettagli

Servizio Fatt-PA PASSIVA

Servizio Fatt-PA PASSIVA Sei una Pubblica Amministrazione e sei obbligata a gestire la ricezione delle fatture elettroniche PA? Attivate il servizio di ricezione al resto ci pensiamo noi Servizio Fatt-PA PASSIVA di Namirial S.p.A.

Dettagli