Guida all'installazione dei moduli fotovoltaici Suntech Power (a norma IEC)

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Guida all'installazione dei moduli fotovoltaici Suntech Power (a norma IEC)"

Transcript

1 Wuxi Suntech Power Co., Ltd. Indirizzo: Changjiang South Road, New District Wuxi, Cina Linea diretta servizio cliente: Fax: Guida all'installazione dei moduli fotovoltaici Suntech Power (a norma IEC) Solar powering a green future TM

2 Indice 1 Finalità di questa guida Sicurezza in generale Sicurezza d'uso Sicurezza nell installazione Sicurezza contro gli incendi Installazione elettrica Installazione generale Messa a terra Manutenzione 5 Identificazione del prodotto 12 Clausola liberatoria di responsabilità 6 Installazione meccanica Scelta dell'ubicazione Installazione generale Metodi di installazione Installazione su fori di montaggio Installazione con morsetti Installazione mediante sistema ad inserimento

3 Finalità di questa guida Finalità di questa guida Questa guida contiene informazioni sull'installazione e sull utilizzo in sicurezza dei moduli fotovoltaici (indicati di seguito con "moduli") prodotti da Suntech Power Co., Ltd., indicata di seguito con "Suntech". Gli installatori devono leggere e comprendere la guida prima di procedere all installazione. Per qualsiasi domanda si prega di contattare il nostro servizio vendite che sarà lieto di fornire ulteriori spiegazioni. Durante i lavori di installazione, gli installatori devono attenersi a tutte le precauzioni per la sicurezza riportate nella guida e alle normative locali in materia. Prima di procedere con i lavori di installazione di un sistema solare fotovoltaico, gli installatori devono acquisire familiarità con tutti i requisiti meccanici ed elettrici richiesti per un sistema di questo tipo. Conservare questa guida in un luogo sicuro per eventuali riferimenti futuri (ai fini della cura e della manutenzione dell'impianto) e nel caso di vendita o cessione dei moduli. Sicurezza in generale I moduli classificati per questo tipo di applicazione possono essere impiegati in sistemi che operano su valori superiori a 50 V DC o 240 W, i quali possono non essere dotati di un sistema di protezione che eviti l accesso ed il contatto con i moduli. I moduli che rientrano nei requisiti di sicurezza definiti dalla relativa parte della norma IEC e nell'ambito di questo tipo di applicazione rispondono ai requisiti previsti dalla classe di sicurezza II. L'installazione di un sistema solare fotovoltaico richiede abilità e conoscenze specialistiche. L'installazione deve essere effettuata esclusivamente da personale qualificato. Gli installatori devono prevedere il rischio di qualunque tipo di infortunio possa verificarsi nel corso dell'installazione, incluso, senza peraltro limitarsi a, il rischio di scosse elettriche. Un singolo modulo è in grado di generare una tensione elettrica continua superiore a 30 Volt quando esposto all'irraggiamento diretto del sole. Il contatto con una tensione elettrica continua di 30 Volt o superiore può risultare pericoloso. Non disconnettere i moduli quando sono sotto carico. I moduli solari fotovoltaici trasformano l'energia della radiazione solare in energia elettrica sotto forma di corrente continua. Sono progettati per l'uso esterno. I moduli possono essere montati a terra, sui tetti degli edifici, sui veicoli e sulle imbarcazioni. E responsabilità degli installatori e degli ingegneri progettisti una corretta progettazione delle strutture di supporto. Non utilizzare specchi o lenti per concentrare artificialmente la radiazione solare sui moduli. L'installazione del sistema presuppone l'osservanza di tutte le disposizioni di legge locali, regionali e nazionali in materia. Qualora necessario, va ottenuta una licenza edilizia. I valori elettrici di Isc, Voc, Pmax e hanno una tolleranza del ±10 % in condizioni di test standard (irraggiamento 1000 W/cm2, spettri AM 1,5 e temperatura della cella 25 C) Utilizzare esclusivamente attrezzature, connettori, cavi e strutture di supporto idonee per un impianto elettrico solare. Sicurezza d'uso Non sollevare i moduli afferrando la scatola di giunzione o i cavi. Non salire o stare in piedi sui moduli. Non fare cadere i moduli o lasciarvi cadere sopra oggetti. Per evitare rotture al vetro dei moduli, non appoggiarvi sopra oggetti pesanti. Appoggiare i moduli con accortezza, qualunque sia la superfice di appoggio. Un trasporto e un'installazione non appropriati possono provocare la rottura dei moduli. 1 2

4 Finalità di questa guida Finalità di questa guida Non disassemblare i moduli, e non rimuovere nessuna etichetta o componente. Non indossare oggetti metallici quali anelli, cinturini di orologio, orecchini, piercing o altro durante i lavori di installazione o manutenzione di impianti fotovoltaici. Non applicare vernici o adesivi sulla superficie frontale del modulo. Quando si effettuano lavori su impianti elettrici utilizzare esclusivamente attrezzi isolati elettricamente. Per evitare danni, non graffiare o percuotere la superficie laminata posteriore. E necessario rispettare le regole di sicurezza relative a tutti i componenti usati nell'impianto, inclusi cavi, fili, connettori, regolatori, inverter, batterie, accumulatori ecc. Non praticare fori sul telaio dei moduli: ciò ne causerebbe la corrosione e potrebbe comprometterne la stabilità. In condizioni d'uso normali all'esterno i moduli producono una corrente e una tensione di livello diverso da quello indicato sulla scheda tecnica. I valori indicati sulle schede tecniche si riferiscono a prove effettuate in condizioni standard. Di conseguenza, durante la progettazione dell impianto, per calcolare i limiti di voltaggio dei componenti, la portata dei cavi, l'amperaggio dei fusibili e le dimensioni degli elementi di regolazione collegati ai moduli o all'uscita del sistema, è necessario moltiplicare i valori di corrente di cortocircuito e di tensione a circuito aperto per un fattore di 1,25. Non grattare via il rivestimento anodizzato del telaio (tranne che per la messa a terra): ciò ne causerebbe la corrosione e potrebbe comprometterne la stabilità. Evitare di appoggiare bruscamente i moduli su qualsiasi superficie, facendo particolare attenzione agli angoli. Un pannello con il vetro rotto o con la lamina posteriore danneggiata non è riparabile e non deve essere utilizzato, in quanto il contatto con una superficie qualsiasi del pannello o con il telaio potrebbe causare una scarica elettrica. Utilizzare i connettori solo per collegare i moduli a formare una stringa, o per collegarli con un altro dispositivo. La rimozione dei connettori comporta il decadimento della garanzia. Lavorare sempre in condizioni asciutte e utilizzare esclusivamente attrezzi asciutti. Non maneggiare i pannelli quando sono bagnati se non si indossano appropriati indumenti e dispositivi di protezione personale. Nel caso in cui i pannelli non ancora installati debbano essere conservati all'esterno per qualsiasi periodo di tempo, posizionare i pannelli sempre con la superficie di vetro rivolta verso il basso e coprirli al fine di evitare che un eventuale ristagno d acqua possa danneggiare i connettori. Sicurezza contro gli incendi Le linee guida e i requisiti in fatto di sicurezza statica e antincendio di edifici e strutture di supporto sono reperibili presso le autorità locali. Sicurezza nell installazione Le strutture di supporto e le installazioni su tetto possono influire sulla sicurezza contro gli incendi dell'edificio. Un'installazione non eseguita a regola d'arte può aumentare i rischi in caso di incendio. Non scollegare i connettori elettrici quando il circuito è sotto tensione. Il contatto con le parti elettricamente attive dei pannelli, come ad es. i terminali, può causare ustioni, scintille e scariche elettriche letali, anche nel caso in cui il pannello sia scollegato. L'installazione dei moduli può richiedere l'impiego di dispositivi contro il malfunzionamento del circuito di messa a terra, di fusibili e di interruttori di sicurezza. Non utilizzare pannelli nelle vicinanze di attrezzature o siti che possano generare o contenere gas infiammabili. Non toccare i moduli fotovoltaici durante l'installazione se non strettamente necessario. Sia la superficie di vetro che il telaio potrebbero presentare temperature elevate; per tale motivo sussiste il pericolo di ustioni o di shock elettrico. I moduli sono classificati con protezione antincendio di classe C, e sono adatti per il montaggio su tetti di classe A. Per evitare incidenti, non installare moduli su un tetto o su un edificio in condizioni di forte vento. Non effettuare nessun tipo di lavoro con pioggia, neve o vento. Posare i cavi in modo che non restino esposti direttamente alla luce del sole, al fine di evitare un precoce deterioramento. Tenere i bambini lontani dal sistema durante il trasporto e l'installazione di componenti meccanici ed elettrici. Durante l'installazione, coprire interamente il modulo con del materiale opaco in modo da evitare la generazione di corrente elettrica. 3 4

5 Identificazione del prodotto Mechanical Installation Ogni modulo è contrassegnato sul retro da tre etichette di identificazione riportanti le seguenti informazioni: 1) Targhetta identificativa: riporta il tipo di prodotto; la potenza nominale, la corrente nominale, la tensione nominale, la tensione a circuito aperto, la corrente di cortocircuito (tutti parametri rilevati in condizioni standard); il peso, le dimensioni ecc. Sulla targhetta identificativa è indicata anche la tensione massima di sistema di 1000 V DC. La targhetta reca anche l'amperaggio massimo dei fusibili. 2) "Pass": indicante la data di ispezione e la classe di sicurezza. 3) Codice a barre: ogni singolo modulo è individuato da un numero di serie di 18 cifre. La 15ª e la 16ª cifra indicano la settimana di produzione, mentre la 17ª e la 18ª cifra indicano l'anno. xxxxxxxxxxxxxx0106 significa ad esempio che il modulo è stato prodotto nella prima settimana del Il modulo riporta un unico codice a barre. Esso è applicato in modo permanente all'interno del modulo ed è visibile osservando il modulo frontalmente. Il codice a barre viene inserito all'inizio della fase di laminazione. Scelta dell'ubicazione I moduli devono essere installati in un luogo idoneo. I moduli devono essere rivolti verso sud (o verso nord se ci si trova a latitudini dell'emisfero meridionale). SUNTECH raccomanda un angolo di installazione di almeno 10 per consentire all'acqua piovana o alla rugiada di scorrere e portare via lo sporco depositatosi e ottenere così sia un migliore assorbimento della radiazione luminosa, sia una migliore ventilazione dell'impianto. Il rendimento dei moduli è infatti più alto alle basse temperature e, grazie alla posizione inclinata dei moduli, l'aria calda può fluire più facilmente sia al di sotto che al di sopra del modulo. Per informazioni più dettagliate sull'angolo di inclinazione ideale dei moduli, consultare un manuale di installazione per impianti fotovoltaici o rivolgersi ad un installatore qualificato o a un integratore di sistemi. I moduli non devono subire ombreggiamenti a nessuna ora del giorno. Non utilizzare moduli nelle vicinanze di attrezzature o siti che possano generare o contenere gas infiammabili Etichetta tipica del numero di serie con codice a barre Non rimuovere nessuna etichetta. Ciò comporterebbe il decadimento della garanzia Suntech sul prodotto. Installazione generale La struttura di supporto dei moduli deve essere di materiale durevole, resistente alla corrosione ed ai danni provocati dai raggi ultravioletti. Scegliere una struttura di supporto di altezza tale per cui, nelle zone interessate da forti precipitazioni nevose, la parte inferiore dei moduli non possa rimanere coperta dalla neve per un lungo periodo di tempo. Inoltre, installare i moduli ad un'altezza tale per cui la parte più bassa dei moduli non venga ombreggiata da piante o alberi, e i moduli si trovino ad un altezza sufficiente a non subire danneggiamenti dovuti a sabbia o detriti trasportati dal vento. Se si installano i moduli sul tetto di un edificio, assicurarsi che essi siano ancorati saldamente e che non possano cadere a causa del vento o del carico da neve. Assicurare una sufficiente ventilazione al di sotto del modulo in modo da consentirne il raffreddamento. Ciò dipende dall'angolo di inclinazione, dalla zona di installazione e dal tipo di tetto. Si raccomanda di osservare una distanza minima di 10 cm tra modulo e superfice di supporto. Attenersi sempre alle istruzioni e alle prescrizioni di sicurezza previste per le strutture di supporto utilizzate per l installazione moduli. Non praticare fori sulla superficie di vetro dei moduli. Ciò comporterebbe il decadimento della garanzia. Non praticare fori di montaggio aggiuntivi sul telaio dei moduli. Ciò comporterebbe il decadimento della garanzia. I moduli devono essere ancorati saldamente alla struttura di supporto. Se si intende installare un modulo sul tetto di un edificio, assicurarsi dell'idoneità del tetto a tale fine. Inoltre, qualsiasi foro o apertura praticata nel tetto per il montaggio dei moduli deve essere opportunamente chiusa o sigillata al fine di prevenire infiltrazioni. Se si intende installare un modulo su di un palo, assicurarsi che sia il palo sia la struttura di supporto prescelti siano in grado di resistere alle condizioni di vento tipiche della zona. 5 6

6 Installazione meccanica Installazione meccanica Evitare angoli di installazione troppo ridotti, affinché lo sporco non possa accumularsi sul vetro e lungo il bordo del telaio. L'accumulo di sporco sulla superficie dei pannelli può provocare un effetto di ombreggiamento delle celle solari e una conseguente riduzione delle prestazioni elettriche dell'impianto. I telai dei moduli sono soggetti a fenomeni di dilatazione termica, pertanto si consiglia di mantenere uno spazio di almeno 2 cm tra due moduli. Assicurarsi che la superficie laminata posteriore non possa entrare in contatto con corpi estranei o elementi strutturali, in particolare quando i pannelli sono montati e sotto carico statico. Assicurarsi che i moduli non possano essere sollecitati da vento o carico di neve oltre i limiti consentiti, e che non siano soggetti a forze meccaniche eccessive causate dalla dilatazione termica della struttura di supporto. Per maggiori informazioni, consultare il paragrafo successivo. Metodi di installazione I moduli possono essere montati mediante gli appositi fori di montaggio già presenti sul telaio, mediante l'uso di morsetti o utilizzando un sistema ad inserimento. I moduli vanno installati come descritto negli esempi riportati di seguito. Un montaggio diverso da quello indicato potrebbe causare il decadimento della garanzia. Per carichi da 3800 Pa utilizzare 4 fori montaggio Installazione con morsetti I morsetti utilizzati non devono venire a contatto con il vetro frontale, né causare deformazioni del telaio. Evitare che i morsetti o i sistemi ad inserimento possano fare ombra ai moduli. Evitare che i morsetti ostruiscano o coprano i fori di drenaggio presenti sul telaio. Installazione del modulo mediante morsetti posizionati sul lato lungo del telaio (v. fig. seguente). Se si adotta il metodo di installazione con 4 morsetti, fare riferimento alla tabella seguente per le quote "A" e "B". Lunghezza Per carichi da 5400 Pa utilizzare 8 fori montaggio A B B A Installazione utilizzando i fori di montaggio Installazione del modulo mediante morsetti Il metodo di installazione più adatto dipende dall'ammontare del carico (per maggiori informazioni, consultare il paragrafo successivo). Zona di posizionamento dei morsetti dal bordo del modulo a 1/4 della lunghezza ± 50 mm Zona di posizionamento dei morsetti Installazione utilizzando i fori di montaggio Installazione del modulo utilizzando i fori di montaggio (v. figura seguente). Per carichi da 2400 Pa, utilizzare 4 morsetti A B B A Per carichi da 5400 Pa, utilizzare 4 morsetti posizionati in maniera simmetrica 7 8

7 Installazione meccanica Installazione meccanica Tipo di modulo Serie A* Serie U* Serie W* Serie V* Dimensione del modulo Lunghezza*Larghezza*Spessore 1580 mm*808 mm*35 mm 1482 mm*992 mm*35 mm 1665 mm*991 mm*50 mm 1956 mm*992 mm*50 mm A (distanza tra bordo del modulo e zona di posizionamento dei morsetti) 103 mm 96 mm 108 mm 127 mm B (Zona di posizionamento dei morsetti) 300 mm 300 mm 300 mm 300 mm *Serie A: Modulo Suntech di dimensioni 1580*808*35 mm Serie U*: Modulo Suntech di dimensioni 1482*992*35 mm *Serie W: Modulo Suntech di dimensioni 1665*991*50 mm *Serie V: Modulo Suntech di dimensioni 1956*992*50 mm Installazione mediante sistema ad inserimento Installazione del modulo con sistema ad inserimento sul lato corto del telaio (v. fig. seguente). Zona di ancoraggio Posizione mediana del lato lungo ±150 mm Installazione del modulo mediante morsetti posizionati sul lato corto del telaio (v. fig. seguente). Zona di posizionamento dei morsetti Posizione mediana del lato lungo ±150 mm Per carichi da 2400 Pa, utilizzare il sistema ad inserimento sul lato corto del telaio Installazione del modulo con sistema ad inserimento sul lato lungo del telaio (v. fig. seguente). Per carichi da 5400 Pa, utilizzare il sistema ad inserimento sul lato corto e 2 morsetti sul punto mediano di ogni lato lungo. Larghezza Zona di posizionamento dei morsetti dal bordo del modulo a 1/4 della larghezza ±50 mm Larghezza Zona di posizionamento dei morsetti dal bordo del modulo a 1/4 della larghezza ±50 mm Zona di posizionamento dei morsetti Posizione mediana del lato lungo ±150 mm Per carichi da 2400 Pa, utilizzare 4 morsetti sul lato corto del telaio Per carichi da 5400 Pa, utilizzare 4 morsetti sul lato corto e 2 morsetti sul punto mediano di ogni lato lungo Per carichi da 5400 Pa utilizzare il sistema ad inserimento sul lato lungo del telaio 9 10

8 Installazione elettrica Manutenzione Installazione generale La minuteria utilizzata nell installazione deve essere compatibile con la struttura di supporto onde evitare fenomeni di corrosione galvanica. Non impiegare moduli di tipo diverso nello stesso sistema. Il numero massimo di moduli (collegabili in serie) corrisponde a (N) = Vmax sistema / [Voc (in STC)]. Il numero massimo di moduli (collegabili in parallelo) è illimitato. Esso è definito dagli elementi di progetto del sistema, come la corrente desiderata o la potenza emessa ecc. Un campo fotovoltaico è ottenuto mediante il collegamento in serie e quindi in parallelo di più moduli, in particolare per applicazioni con elevate tensioni di esercizio. Quando i moduli sono collegati in serie, il voltaggio complessivo corrisponde alla somma dei singoli voltaggi. Per le applicazioni che richiedono correnti di intensità elevata, è possibile collegare più moduli fotovoltaici in parallelo; la corrente complessiva sarà corrispondente alla somma delle singole correnti. I moduli sono dotati di connettori, da utilizzare per le connessioni elettriche del sistema. Si prega di consultare le normative di connessione vigenti in loco per determinare le dimensioni, il tipo e la resistenza termica dei cavi da utilizzare. Al fine di evitare surriscaldamenti, la sezione trasversale del cavo e la portata del connettore devono essere dimensionati in relazione al valore massimo della corrente di cortocircuito del sistema. (La sezione trasversale di cavo consigliata è di 4 mm2 per un singolo modulo e la portata di corrente raccomandata del connettore >10A). Considerare che il limite massimo di temperatura per un cavo è di 85 C, e per un connettore è di 105 C). L'energia elettrica generata sotto forma di corrente continua da un impianto fotovoltaico può essere convertita in corrente alternata e immessa nella rete di distribuzione. Le normative che regolano l'immissione in rete di energia proveniente da fonti rinnovabili variano da regione a regione. Si prega pertanto di consultare un progettista qualificato o un integratore di sistemi se si intende progettare un impianto connesso in rete. Per realizzare impianti di questo tipo è solitamente necessario ottenere un'apposita licenza. Gli impianti devono essere inoltre esaminati e approvati dall'ente gestore della rete prima della loro messa in esercizio. Messa a terra I collegamenti elettrici e di messa a terra devono essere conformi alle norme sulla sicurezza e agli standard elettrici regionali e nazionali. Se è richiesta una messa a terra, per collegare il cavo di messa a terra utilizzare un morsetto di collegamento del tipo consigliato o uno equivalente. Se è richiesta una messa a terra, il cavo di messa a terra deve essere fissato al telaio in maniera tale da garantire un corretto contatto elettrico. Se la struttura di supporto è in metallo, la sua superficie deve essere galvanizzata e presentare un conduttività adeguata. Per la messa a terra, Suntech consiglia i seguenti morsetti di collegamento: Cat. No. GBL-4DBT (della ILSCO) o Solklip (della TYCO). Per le modalità di utilizzo, fare riferimento alle specifiche del produttore. Al fine di garantire prestazioni ottimali del modulo, Suntech consiglia di effettuare i lavori di manutenzione indicati di seguito. Pulire la superficie di vetro del modulo quando necessario. Effettuare la pulizia utilizzando sempre acqua e una spugna morbida o un panno. Per rimuovere lo sporco più ostinato è anche possibile utilizzare un detergente delicato e non abrasivo. Ogni sei mesi controllare i collegamenti elettrici e meccanici per accertarsi che siano puliti, e privi di danneggiamenti. Nel caso si riscontrino problemi, richiedere l intervento di un tecnico specializzato. Attenzione! Seguire le istruzioni consigliate per la manutenzione di tutti i componenti impiegati nel sistema quali strutture di supporto, regolatori, inverter, batterie ecc. Clausola liberatoria di responsabilità Poiché l utilizzo di questa guida e le condizioni e i metodi di installazione, di esercizio, uso e manutenzione dei prodotti fotovoltaici non possono essere controllati da Suntech, la stessa non assume nessuna responsabilità ed espressamente la declina, per perdite, danni o costi causati e/o in qualsiasi modo collegati a seguito di tale installazione, del suo funzionamento, uso o manutenzione. Suntech declina inoltre ogni responsabilità per qualsiasi violazione dei diritti di brevetto o di altri diritti di terzi che risultino dall utilizzo dei prodotti fotovoltaici. Non viene garantito nessun tipo di licenza, in modo implicito o in altro modo, per qualsiasi brevetto o diritto di brevetto. Le informazioni contenute in questa guida sono basate sulle conoscenze e sull esperienza di Suntech e sono da ritenersi affidabili. Tuttavia, tali informazioni, incluse le specifiche di prodotto (senza limitazioni) e i suggerimenti forniti, non costituiscono una garanzia, né espressa né implicita. Suntech si riserva il diritto di apportare, senza alcun preavviso, modifiche alla guida, al prodotto fotovoltaico, alle specifiche o al foglio informativo sul prodotto

Guida all'installazione globale dei moduli fotovoltaici WinSolar. Versione 201410_02

Guida all'installazione globale dei moduli fotovoltaici WinSolar. Versione 201410_02 Guida all'installazione globale dei moduli fotovoltaici WinSolar Versione 201410_02 Sommario Scopo di questa guida... Pag. 3-4 Scopo... 1 Sicurezza in generale... 2 Sicurezza d uso... 3 Sicurezza nell

Dettagli

ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E IL MONTAGGIO MODULI FOTOVOLTAICI EXE SOLAR

ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E IL MONTAGGIO MODULI FOTOVOLTAICI EXE SOLAR ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E IL MONTAGGIO MODULI FOTOVOLTAICI EXE SOLAR Disposizioni generali e misure di sicurezza Non danneggiare o graffiare le superfici in vetro, in particolare non esporre il

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE

MANUALE DI INSTALLAZIONE MANUALE DI INSTALLAZIONE INDICE 1. Introduzione 1.1. Revisione 1.2. Validità 1.3. A chi si rivolgono le seguenti istruzioni? 2. Linee guida sulla sicurezza 2.1. Norme di sicurezza 2.2. Qualifica del personale

Dettagli

Moduli fotovoltaici cristallini Sunerg

Moduli fotovoltaici cristallini Sunerg IEC / IEC EN 61215 IEC / IEC EN 61730-1 IEC / IEC EN 61730-2 Moduli fotovoltaici cristallini Sunerg per connessione a rete Manuale di sicurezza, installazione e funzionamento ATTENZIONE! Il presente manuale

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE

MANUALE DI INSTALLAZIONE MANUALE DI INSTALLAZIONE INDICE 1. Introduzione 1.1. Revisione 1.2. Validità 1.3. A chi si rivolgono le seguenti istruzioni? 2. Linee guida sulla sicurezza 2.1. Norme di sicurezza 2.2. Qualifica del personale

Dettagli

Pannelli Fotovoltaici Serie ASP 60 MONTAGGIO Pannelli Fotovoltaici ASP GUIDA DI MONTAGGIO. Pannelli Fotovoltaici X 60

Pannelli Fotovoltaici Serie ASP 60 MONTAGGIO Pannelli Fotovoltaici ASP GUIDA DI MONTAGGIO. Pannelli Fotovoltaici X 60 Pannelli Fotovoltaici Serie ASP 60 MONTAGGIO Pannelli Fotovoltaici ASP GUIDA DI MONTAGGIO Questa guida contiene una serie di suggerimenti per installare i prodotti Abba Solar della serie ASP60 ed è rivolta

Dettagli

MODULI FOTOVOLTAICI SOLAR TEHNIKA - XP60P Manuale per l utente: sicurezza,installazione e manutenzione. Rev. Giugno 2013

MODULI FOTOVOLTAICI SOLAR TEHNIKA - XP60P Manuale per l utente: sicurezza,installazione e manutenzione. Rev. Giugno 2013 MODULI FOTOVOLTAICI SOLAR TEHNIKA - XP60P Manuale per l utente: sicurezza,installazione e manutenzione. Rev. Giugno 2013 Prendere visione attentamente di quanto riportato nel presente manuale prima di

Dettagli

Manuale installazione

Manuale installazione Manuale installazione Istruzioni per la sicurezza e l installazione dei Moduli Fotovoltaici AZM I moduli fotovoltaici di Azimut sono progettati per la produzione di energia elettrica continua dalla radiazione

Dettagli

Indice. 1. Avvertenze Generali Pag.3. 2. Precauzioni Generali Pag.3. 3. Installazione Elettrica Pag.4. 4. Installazione Meccanica Pag.

Indice. 1. Avvertenze Generali Pag.3. 2. Precauzioni Generali Pag.3. 3. Installazione Elettrica Pag.4. 4. Installazione Meccanica Pag. 1 Indice 1. Avvertenze Generali Pag.3 2. Precauzioni Generali Pag.3 3. Installazione Elettrica Pag.4 4. Installazione Meccanica Pag.5 5. Manutenzione Pag.8 6. Smaltimento Pag.8 7. Limitazione Responsabilità

Dettagli

MANUALE GENERALE D INSTALLAZIONE PER MODULI FV SENSOTEC

MANUALE GENERALE D INSTALLAZIONE PER MODULI FV SENSOTEC MANUALE GENERALE D INSTALLAZIONE PER MODULI FV SENSOTEC 1. INTRODUZIONE Il presente manuale d installazione contiene importanti informazioni per l installazione elettrica e meccanica dei moduli FV SENSOTEC

Dettagli

MANUALE D INSTALLAZIONE PER I MODULI FOTOVOLTAICI ILB HELIOS

MANUALE D INSTALLAZIONE PER I MODULI FOTOVOLTAICI ILB HELIOS MANUALE D INSTALLAZIONE PER I MODULI FOTOVOLTAICI ILB HELIOS 1/12 www.ilb-helios-group.ch Indice 1. INFORMAZIONI GENERALI... 3 2. AVVERTENZE GENERALI ED INSTALLAZIONE... 3 3. CABLAGGIO DEI MODULI E COLLEGAMENTI

Dettagli

Istruzioni di installazione ed uso

Istruzioni di installazione ed uso ed uso AXIpower AXIworld AXIpremium AXIblackpremium Moduli fotovoltaici cristallini AXITEC GmbH, Otto-Lilienthal-Str. 5, 71034 Böblingen info@axitecsolar.com www.axitecsolar.com Indice Indice 1 Disposizioni

Dettagli

Istruzioni di montaggio e utilizzo Moduli solari cristallini. deutsch

Istruzioni di montaggio e utilizzo Moduli solari cristallini. deutsch de deutsch Istruzioni di montaggio e utilizzo Moduli solari cristallini Bosch Solar Module c-si P 60 EU I Bosch Solar Module c-si M 60 S EU I Bosch Solar Module c-si M 60 EU Bosch Solar Module c-si M 48

Dettagli

Sommario Precauzioni di sicurezza... 1. Serie VBHNxxxSJ. Manuale di installazione generale. Modulo fotovoltaico HIT. Modello n.

Sommario Precauzioni di sicurezza... 1. Serie VBHNxxxSJ. Manuale di installazione generale. Modulo fotovoltaico HIT. Modello n. Manuale di installazione generale Modulo fotovoltaico HIT Serie VBHNxxxSJ Leggere attentamente prima dell'installazione Grazie per aver scelto i moduli fotovoltaici HIT di Panasonic. Prima di installare

Dettagli

Gli impianti fotovoltaici

Gli impianti fotovoltaici Gli impianti fotovoltaici 1. Principio di funzionamento degli impianti fotovoltaici La tecnologia fotovoltaica permette di trasformare direttamente l energia solare incidente sulla superficie terrestre

Dettagli

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche Manuale d uso Regolatore di carica EP5 con crepuscolare Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche ITALIANO IMPORTANTI INFORMAZIONI SULLA SICUREZZA Questo manuale contiene importanti informazioni sulla

Dettagli

Gli impianti fotovoltaici

Gli impianti fotovoltaici Gli impianti fotovoltaici 1. Principio di funzionamento Il principio di funzionamento dei pannelli fotovoltaici è detto "effetto fotovoltaico". L' effetto fotovoltaico si manifesta nel momento in cui una

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE

MANUALE DI INSTALLAZIONE MANUALE DI INSTALLAZIONE La soluzione in nero La soluzione Comax La soluzione Quadmax La soluzione universale La soluzione estetica La soluzione Utility Il modulo Honey Versione IEC TSM_IEC_IM_2011_RevA

Dettagli

MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO PANNELLI FOTOVOLTAICI GANZ ECO-ENERGY MODELLI: GSP-6, GSP-12, GSP-30, GSP-40 & GSP-55 Leggere con attenzione questo manuale prima di installare o utilizzare i pannelli fotovoltaici

Dettagli

Per essere al sicuro. Istruzioni di montaggio moduli fotovoltaici. Professional Vision

Per essere al sicuro. Istruzioni di montaggio moduli fotovoltaici. Professional Vision Per essere al sicuro Istruzioni di montaggio moduli fotovoltaici Professional Vision DIN EN ISO 9001 Sistema di gestione per la qualità DIN EN ISO 14001 Sistema di gestione ambientale BS OHSAS 18001 Management

Dettagli

Istruzioni di montaggio e utilizzo Moduli solari cristallini. deutsch

Istruzioni di montaggio e utilizzo Moduli solari cristallini. deutsch de deutsch Istruzioni di montaggio e utilizzo Moduli solari cristallini Bosch Solar Module c-si P 60 EU I Bosch Solar Module c-si M 60 S EU I Bosch Solar Module c-si M 60 EU Bosch Solar Module c-si M 48

Dettagli

Manuale di installazione e uso

Manuale di installazione e uso MODULI FV YINGLI SOLAR Manuale di installazione e uso Ultimo aggiornamento: 24 dicembre 2011 Applicabile a prodotti certificati IEC Il presente manuale riguarda moduli fotovoltaici ( moduli FV, c hiamati

Dettagli

PANNELLO FOTOVOLTAICO

PANNELLO FOTOVOLTAICO PANNELLO FOTOVOLTAICO 12.1 7.2007 Il pannello fotovoltaico Riello MFV è di tipo monocristallino, adatto alle applicazioni in cui si richieda in poco spazio elevata potenza. Cornice con 10 fori asolati,

Dettagli

Solaris. Guida alle informazioni importanti sul prodotto

Solaris. Guida alle informazioni importanti sul prodotto Solaris Guida alle informazioni importanti sul prodotto Guida alle informazioni importanti sul prodotto Questa guida contiene informazioni sulla funzionalità, la sicurezza, e la manutenzione di Solaris

Dettagli

Protezione dal Fuoco. Linee Guida per l Installazione e la Movimentazione dei Vetri Resistenti al Fuoco. Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur

Protezione dal Fuoco. Linee Guida per l Installazione e la Movimentazione dei Vetri Resistenti al Fuoco. Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Protezione dal Fuoco Linee Guida per l Installazione e la Movimentazione dei Vetri Resistenti al Fuoco Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Indice 1.0 Informazioni Generali sul Prodotto pag. 3 2.0 Sistemi

Dettagli

Criteri di progettazione elettrica di impianti gridconnected

Criteri di progettazione elettrica di impianti gridconnected Criteri di progettazione elettrica di impianti gridconnected Per quanto attiene gli impianti connessi alla rete elettrica, vengono qui presentati i criteri di progettazione elettrica dei principali componenti,

Dettagli

Manuale d uso del modulo fotovoltaico First Solar serie 3 Versione per l'europa

Manuale d uso del modulo fotovoltaico First Solar serie 3 Versione per l'europa Manuale d uso del modulo fotovoltaico First Solar serie 3 Versione per l'europa 1.0 Introduzione I moduli fotovoltaici First Solar Serie 3 sono prodotti in stabilimenti all'avanguardia, con un innovativo

Dettagli

Esempi di Progettazione Fotovoltaica. Relatore: Ing. Raffaele Tossini

Esempi di Progettazione Fotovoltaica. Relatore: Ing. Raffaele Tossini Esempi di Progettazione Fotovoltaica ESEMPI:IMPIANTO DA 55 KWP Radiazione solare ESEMPI:IMPIANTO DA 55 KWP DIAGRAMMA DELLE OMBRE ESEMPI:IMPIANTO DA 55 KWP ESEMPI:IMPIANTO DA 55 KWP INVERTER ESEMPI:IMPIANTO

Dettagli

2. TIPOLOGIA DI ALLACCIO DELL IMPIANTO FV ALLA UTENZA

2. TIPOLOGIA DI ALLACCIO DELL IMPIANTO FV ALLA UTENZA 1. OGGETTO La presente relazione tecnica ha per oggetto il progetto relativo alla realizzazione di un impianto fotovoltaico. Tale impianto ha lo scopo di generare energia elettrica mediante la conversione

Dettagli

ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE Moduli fotovoltaici monocristallini LGxxxS1C(W,K)-G3/-A3 LGxxxS8C(W,K)-G3/-A3 LGxxxN1C(W,K)-G3/-A3

ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE Moduli fotovoltaici monocristallini LGxxxS1C(W,K)-G3/-A3 LGxxxS8C(W,K)-G3/-A3 LGxxxN1C(W,K)-G3/-A3 ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE Moduli fotovoltaici monocristallini LGxxxS1C(W,K)-G3/-A3 LGxxxS8C(W,K)-G3/-A3 LGxxxN1C(W,K)-G3/-A3 INDICE Sicurezza... 4 Prima e dopo l installazione... 6 Prima dell installazione...

Dettagli

MANUTENZIONE INVERTER LEONARDO

MANUTENZIONE INVERTER LEONARDO MANUTENZIONE INVERTER LEONARDO Indice 1 REGOLE E AVVERTENZE DI SICUREZZA... 3 2 DATI NOMINALI LEONARDO... 4 3 MANUTENZIONE... 5 3.1 PROGRAMMA DI MANUTENZIONE... 6 3.1.1 Pulizia delle griglie di aerazione

Dettagli

ECONET S CONFORME ALLE NORMATIVE EUROPEE EN 1263-1 E EN

ECONET S CONFORME ALLE NORMATIVE EUROPEE EN 1263-1 E EN Scheda tecnica e manuale di montaggio RETE DI SICUREZZA ECONET S CONFORME ALLE NORMATIVE EUROPEE EN 1263-1 E EN 1263-2 1 CARATTERISTICHE TECNICHE MATERIALE: POLIPROPILENE, stabilizzato ai raggi UV. COLORE:

Dettagli

Manuale di installazione generale

Manuale di installazione generale Introduzione Grazie per aver scelto il modulo fotovoltaico della PV Products GmbH Questo manualesi riferisce al gruppodi prodotti AxxxM e AxxxP. Vi preghiamo di leggere l'intero documento attentamente

Dettagli

Il sistema nervoso dell impianto elettrico. Scelta dei cavi negli impianti elettrici del residenziale e del terziario

Il sistema nervoso dell impianto elettrico. Scelta dei cavi negli impianti elettrici del residenziale e del terziario Il sistema nervoso dell impianto elettrico Scelta dei cavi negli impianti elettrici del residenziale e del terziario Il compito principale di un cavo è quello di trasportare l energia all interno di un

Dettagli

Energia Solare Fotovoltaica

Energia Solare Fotovoltaica Energia Solare Fotovoltaica Sezione 5 Il Progetto di un impianto fotovoltaico Corso di ENERGETICA A.A. 011/01 Docente: Prof. Renato Ricci Dipartimento di Ingegneria Industriale e Scienze Matematiche Dati

Dettagli

SUNSYS-B10. PV inverter. Guida Rapida

SUNSYS-B10. PV inverter. Guida Rapida SUNSYS-B10 PV inverter Guida Rapida CONVENZIONI USATE Le avvertenze di sicurezza ed i simboli nelle presenti istruzioni per l uso sono definite nel modo seguente: Pericolo di morte in caso di inosservanza.

Dettagli

ISTRUZIONI GENERALI PER ILLUMINAZIONE DI USO DOMESTICO

ISTRUZIONI GENERALI PER ILLUMINAZIONE DI USO DOMESTICO ISTRUZIONI GENERALI PER ILLUMINAZIONE DI USO DOMESTICO ISTRUZIONI GENERALI PER ILLUMINAZIONE DI USO DOMESTICO ISTRUZIONI DI SICUREZZA Il fabbricante consiglia una corretta utilizzazione delle apparecchiature

Dettagli

KDIX 8810. Istruzioni di montaggio

KDIX 8810. Istruzioni di montaggio KDIX 8810 Istruzioni di montaggio Sicurezza della lavastoviglie 4 Requisiti di installazione 5 Istruzioni di installazione 7 Sicurezza della lavastoviglie La vostra sicurezza e quella degli altri sono

Dettagli

Potenziometro per montaggio nel quadro di comando

Potenziometro per montaggio nel quadro di comando Potenziometro per montaggio nel 8455 Istruzioni per l uso Additional languages www.stahl-ex.com Dati generali Indice 1 Dati generali...2 1.1 Costruttore...2 1.2 Informazioni relative alle istruzioni per

Dettagli

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO Vers. 150710 SISTEMA DI SUPPORTO FV INTEGRATO NEL TETTO GEHRTEC INTRA. Con riserva di modifiche tecniche www.gehrlicher.

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO Vers. 150710 SISTEMA DI SUPPORTO FV INTEGRATO NEL TETTO GEHRTEC INTRA. Con riserva di modifiche tecniche www.gehrlicher. ISTRUZIONI DI MONTAGGIO Vers. 150710 SISTEMA DI SUPPORTO FV INTEGRATO NEL TETTO GEHRTEC INTRA Con riserva di modifiche tecniche www.gehrlicher.com 1 1 SISTEMA INTEGRATO GEHRTEC INTRA INFORMAZIONI IMPORTANTI

Dettagli

Question 1 Perché è utile produrre l'energia elettrica in prossimità del luogo in cui serve? Scegliere una risposta.

Question 1 Perché è utile produrre l'energia elettrica in prossimità del luogo in cui serve? Scegliere una risposta. Question 1 Perché è utile produrre l'energia elettrica in prossimità del luogo in cui serve? a. Si produce energia nelle ore di maggior richiesta b. Si limita il tempo di ritorno energetico dell'impianto

Dettagli

Monitor a 14 con selettore a 4 canali modello LEE-128M4 codice 559591005. Manuale d uso

Monitor a 14 con selettore a 4 canali modello LEE-128M4 codice 559591005. Manuale d uso Monitor a 14 con selettore a 4 canali modello LEE-128M4 codice 559591005 Manuale d uso Sicurezza Questo simbolo indica la presenza di tensione pericolosa non isolata all interno dell'apparecchio che può

Dettagli

EF24-70mm f/2.8l II USM

EF24-70mm f/2.8l II USM EF24-70mm f/2.8l II USM ITA Istruzioni Vi ringraziamo per aver acquistato un prodotto Canon. L obiettivo Canon EF24-70mm f/2,8l II USM è un obiettivo zoom standard dalle elevate prestazioni, per l uso

Dettagli

Room 2005 Zhongshang Building No.100 HongKong Middle Road Qingdao China code 266071 tel 008653285891039 e-mail: fazio@cinaservizi.

Room 2005 Zhongshang Building No.100 HongKong Middle Road Qingdao China code 266071 tel 008653285891039 e-mail: fazio@cinaservizi. Qingdao VERSOEST International MODULI FOTOVOLTAICI FLESSIBILI a- Si 2012 Intensità relativa Qingdao VERSOEST International Nel settore del fotovoltaico oggi il costo di acquisto del sistema si aggira intorno

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. AEG-ELECTROLUX S105GE http://it.yourpdfguides.com/dref/3898989

Il tuo manuale d'uso. AEG-ELECTROLUX S105GE http://it.yourpdfguides.com/dref/3898989 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di AEG- ELECTROLUX S105GE. Troverà le risposte a tutte sue domande sul manuale d'uso (informazioni,

Dettagli

IMPIANTO FOTOVOLTAICO INDICE

IMPIANTO FOTOVOLTAICO INDICE IMPIANTO FOTOVOLTAICO INDICE Documentazione fotografica Inquadramento urbanistico Relazione tecnica Pianta copertura Analisi dei prezzi Computo metrico estimativo Elenco prezzi Incidenza della manodopera

Dettagli

0051 CPD 0080 0051 CPD 0081

0051 CPD 0080 0051 CPD 0081 LINEA 60 LINEA 80 LINEA 100 MONO PARETE IN ALLUMINIO MANUALE DI INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE 06 0051 0051 CPD 0080 0051 CPD 0081 MI-MP_1.2.odt 1/8 AVVERTENZE L'installazione deve essere effettuata

Dettagli

MICROINVERTER M500-S

MICROINVERTER M500-S MICROINVERTER M500-S Manuale di installazione Novembre 2014 Copyright LEAF SpA INDICE 1. INTRODUZIONE 4 1.1 Destinatari 1.2 Convenzioni utilizzate nel presente manuale 1.3 Note sulla sicurezza 1.4 Requisiti

Dettagli

WiCOS L-6. WiCOS Charger. Istruzioni brevi. Am Labor 1, 30900 Wedemark, Germany Publ. 10/09 www.sennheiser.com 535385/A01

WiCOS L-6. WiCOS Charger. Istruzioni brevi. Am Labor 1, 30900 Wedemark, Germany Publ. 10/09 www.sennheiser.com 535385/A01 Istruzioni brevi WiCOS Charger WiCOS L-6 Le istruzioni per l uso dettagliate del sistema per conferenze WiCOS completo sono disponibili: in Internet all indirizzo www.sennheiser.com oppure sul CD-ROM in

Dettagli

MANUALE D INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE DEI MODULI FOTOVOLTAICI SHUNDA ITALIA

MANUALE D INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE DEI MODULI FOTOVOLTAICI SHUNDA ITALIA MANUALE D INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE DEI MODULI FOTOVOLTAICI SHUNDA ITALIA 1 Indice: ISTRUZIONI PRELIMINARI PER LA SICUREZZA 3 DESCRIZIONE DEL PRODOTTO.4 DIODI DI BY-PASS..7 INSTALLAZIONE E MONTAGGIO.8

Dettagli

L installazione delle insegne luminose e delle lampade a scarica con tensione superiore a 1 kv

L installazione delle insegne luminose e delle lampade a scarica con tensione superiore a 1 kv 1 L installazione delle insegne luminose e delle lampade a scarica con tensione superiore a 1 kv La Norma CEI EN 50107 ( entrata in vigore nel settembre del 1999 e classificata come 34-86) fornisce i criteri

Dettagli

Manuale d uso del Nokia Video Call Stand PT-8 (per il Nokia 6630) 9234166 Edizione 1

Manuale d uso del Nokia Video Call Stand PT-8 (per il Nokia 6630) 9234166 Edizione 1 Manuale d uso del Nokia Video Call Stand PT-8 (per il Nokia 6630) 9234166 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto

Dettagli

Cod. 252.270.00 FRY TOP ELETTRICO SERIE 900A. Mod. 92 FTE-L 92 FTE-R 92 FTE-LC 92 FTE-RC 94 FTE-L 94 FTE-LR 94 FTE-R 94 FTE-LC 94 FTE-LRC 94 FTE-RC

Cod. 252.270.00 FRY TOP ELETTRICO SERIE 900A. Mod. 92 FTE-L 92 FTE-R 92 FTE-LC 92 FTE-RC 94 FTE-L 94 FTE-LR 94 FTE-R 94 FTE-LC 94 FTE-LRC 94 FTE-RC Cod. 252.270.00 FRY TOP ELETTRICO SERIE 900A Mod. 92 FTE-L 92 FTE-R 92 FTE-LC 92 FTE-RC 94 FTE-L 94 FTE-LR 94 FTE-R 94 FTE-LC 94 FTE-LRC 94 FTE-RC INDICE Paragrafo Istruzioni per l'installazione 1 Rispondenza

Dettagli

Sommario 1 - INTRODUZIONE... 3 2 - INSTALLAZIONE... 4 2.1 - Unità di controllo OilSET-1000... 4 2.2 SET DM/3... 5 2.3 Scatola di giunzione dei

Sommario 1 - INTRODUZIONE... 3 2 - INSTALLAZIONE... 4 2.1 - Unità di controllo OilSET-1000... 4 2.2 SET DM/3... 5 2.3 Scatola di giunzione dei Sommario 1 - INTRODUZIONE... 3 2 - INSTALLAZIONE... 4 2.1 - Unità di controllo OilSET-1000... 4 2.2 SET DM/3... 5 2.3 Scatola di giunzione dei contatti... 5 3 - Installazione ed Operazioni.... 6 3.1 Operazioni...

Dettagli

Progettazione, installazione e verifica di un impianto fotovoltaico Francesco Groppi Responsabile GDL2 CEI-CT82

Progettazione, installazione e verifica di un impianto fotovoltaico Francesco Groppi Responsabile GDL2 CEI-CT82 Lo stato dell arte della normativa legislativa e tecnica per impianti elettrici in particolare fotovoltaici Guida CEI 82-25 Sala conferenze CNA, Ragusa 30 Maggio 2009 Progettazione, installazione e verifica

Dettagli

SCAMBIATORI DI CALORE PER PISCINE. Per l impiego con caldaie, pannelli solari e pompe di calore. Guida all installazione, uso e manutenzione

SCAMBIATORI DI CALORE PER PISCINE. Per l impiego con caldaie, pannelli solari e pompe di calore. Guida all installazione, uso e manutenzione SCAMBIATORI DI CALORE PER PISCINE Per l impiego con caldaie, pannelli solari e pompe di calore Guida all installazione, uso e manutenzione SCAMBIATORI DI CALORE PER PISCINE Guida all installazione, uso

Dettagli

Istruzioni D Uso Tau Steril 2000 Automatic

Istruzioni D Uso Tau Steril 2000 Automatic Pag. 1 di 6 Istruzioni D Uso Tau Steril 2000 Automatic CEE 0426 DIRETTICTIVA 93/42 DISPOSITIVI MEDICI Pag. 2 di 6 INDICE Numero Titolo Pagina 1 Avvertenze 3 2 Introduzione 3 2.1 Riferimenti Normativi 3

Dettagli

I supporti dei sistemi fotovoltaici

I supporti dei sistemi fotovoltaici I supporti per il montaggio dei moduli Su tetto a falda: retrofit e integrazione A terra o su tetti piani: vasche, supporti metallici, Girasole, Gazebo A parete: frangisole, in verticale Sistemi retrofit

Dettagli

PINNER Elettrodi di carica

PINNER Elettrodi di carica SIMCO (Nederland) B.V. Postbus 71 NL-7240 AB Lochem Telefoon + 31-(0)573-288333 Telefax + 31-(0)573-257319 E-mail general@simco-ion.nl Internet http://www.simco-ion.nl Traderegister Apeldoorn No. 08046136

Dettagli

Manutenzione impianti fotovoltaici

Manutenzione impianti fotovoltaici Manutenzione impianti fotovoltaici 39 Domande che vengono fatte L impianto produce quanto dovrebbe? Devo fare la pulizia? Quando? Posso farlo da solo? Ci sono altre operazioni da fare? Cosa fare per prevenire

Dettagli

GUIDA ALL INSTALLAZIONE DI UN SISTEMA FISSO AUTOMATICO DI RIVELAZIONE E ALLARME D INCENDIO

GUIDA ALL INSTALLAZIONE DI UN SISTEMA FISSO AUTOMATICO DI RIVELAZIONE E ALLARME D INCENDIO GUIDA ALL INSTALLAZIONE DI UN SISTEMA FISSO AUTOMATICO DI RIVELAZIONE E ALLARME D INCENDIO La presente guida mette in risalto solo alcuni punti salienti estrapolati dalla specifica norma UNI 9795 con l

Dettagli

CREATON moduli fotovoltaici SOLUZIONE FOTOVOLTAICA INTEGRATA ECCELLENZA PRESTIGIO - EFFICIENZA

CREATON moduli fotovoltaici SOLUZIONE FOTOVOLTAICA INTEGRATA ECCELLENZA PRESTIGIO - EFFICIENZA CREATON moduli fotovoltaici SOLUZIONE FOTOVOLTAICA INTEGRATA ECCELLENZA PRESTIGIO - EFFICIENZA http://www.creaton.de/it/prodotti/accessori-per-tetto/fotovoltaico/ - APPLICAZIONI NEL RESIDENZIALE - 2 3

Dettagli

FOTOVOLTAICO FOTOVOLTAICO

FOTOVOLTAICO FOTOVOLTAICO 284 KIT 3 kw 285 KIT 6 kw 286 KIT 10 kw 287 KIT 20 kw KIT 280 Il fotovoltaico Fondital propone oggi gli strumenti per contribuire, con una energia amica della natura, a raggiungere gli ambiziosi obiettivi

Dettagli

Condizioni di montaggio

Condizioni di montaggio Condizioni di montaggio per SUNNY CENTRAL 400LV, 400HE, 500HE, 630HE Indice Nel presente documento vengono descritte le dimensioni, le distanze minime da rispettare, le quantità di adduzione ed espulsione

Dettagli

SOLON SOLfixx. Sistema fotovoltaico per tetti piani.

SOLON SOLfixx. Sistema fotovoltaico per tetti piani. SOLON SOLfixx Black/Blue IT SOLON SOLfixx. Sistema fotovoltaico per tetti piani. Novitá: Struttura di supporto a cuneo per l'impiego in zone montagnose Miglior rendimento per metro quadrato: elevato sfruttamento

Dettagli

MODULI SOLARI CIGS. Q.SMART & SL SERIE Manuale d installazione e d uso per Q.SMART, Q.SMART UF, Q.SMART UF L, SL1, SL1-F, SL2

MODULI SOLARI CIGS. Q.SMART & SL SERIE Manuale d installazione e d uso per Q.SMART, Q.SMART UF, Q.SMART UF L, SL1, SL1-F, SL2 MODULI SOLARI CIGS Q.SMART & SL SERIE Manuale d installazione e d uso per Q.SMART, Q.SMART UF, Q.SMART UF L, SL1, SL1-F, SL2 1 INTRODUZIONE PAGINA 3 2 DESCRIZIONE DEL PRODOTTO PAGINA 4 3 NORME DI SICUREZZA

Dettagli

Serie EL Moduli Fotovoltaici in Silicio Policristallino ad elevate prestazioni

Serie EL Moduli Fotovoltaici in Silicio Policristallino ad elevate prestazioni APPARECCHIATURE ELETTRICHE CONSULTARE UN INSTALLATORE PROFESSIONALE I moduli fotovoltaici ENERGY-EL di EL.ITAL.Energy sono progettati per generare energia elettrica in corrente continua dall energia solare.

Dettagli

Istruzioni d uso, manutenzione e cura di finestre e porte in legno

Istruzioni d uso, manutenzione e cura di finestre e porte in legno Gentili Signore e Signori, ci complimentiamo con Voi per le Vostre nuove finestre e/o porte e Vi ringraziamo per la fiducia che ci avete accordato. Per rendere durevole la Vostra soddisfazione nel nuovo

Dettagli

Lista di controllo Lavori di manutenzione su veicoli ferroviari

Lista di controllo Lavori di manutenzione su veicoli ferroviari Sicurezza realizzabile Lista di controllo Lavori di manutenzione su veicoli ferroviari Gli interventi di manutenzione sui veicoli ferroviari vengono svolti in condizioni di sicurezza? La manutenzione dei

Dettagli

Sistemi fotovoltaici ottimizzati per tetti commerciali

Sistemi fotovoltaici ottimizzati per tetti commerciali Sistemi fotovoltaici ottimizzati per tetti commerciali I tetti commerciali rappresentano un enorme risorsa potenziale per la produzione di energia alternativa. Solo negli Stai Uniti circa 2,8 miliardi

Dettagli

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO 2012 ISTRUZIONI DI MONTAGGIO Rev. 18.03.2012 SISTEMA BREVETTATO CAPILLARY COMB La rivoluzione delle coperture fotovoltaiche integrate Congratulazioni per aver acquistato il sistema CAPILLARY COMB. L'assoluta

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONE ED USO SCHEDE ELETTRONICHE DI FRENATURA PER MOTORI C.A. FRENOMAT-2, FRENOSTAT R

MANUALE DI ISTRUZIONE ED USO SCHEDE ELETTRONICHE DI FRENATURA PER MOTORI C.A. FRENOMAT-2, FRENOSTAT R MANUALE DI ISTRUZIONE ED USO SCHEDE ELETTRONICHE DI FRENATURA PER MOTORI C.A. FRENOMAT-2, FRENOSTAT R Utilizzo: Le schede di frenatura Frenomat2 e Frenostat sono progettate per la frenatura di motori elettrici

Dettagli

La vita inizia dal sole: l energia del Fotovoltaico

La vita inizia dal sole: l energia del Fotovoltaico La vita inizia dal sole: l energia del Fotovoltaico 2015 L energia da fonti rinnovabili 01 IMPIANTO FOTOVOLTAICO 02 A COSA SERVE? 03 PERCHE GLOBAL SISTEMI Il fotovoltaico è un sistema elettrico che trasforma

Dettagli

AP05SOL PROIETTORE A LED SOLARE CON BATTERIA E SENSORE DI PRESENZA. Libretto per l Installatore

AP05SOL PROIETTORE A LED SOLARE CON BATTERIA E SENSORE DI PRESENZA. Libretto per l Installatore AP05SOL PROIETTORE A LED SOLARE CON BATTERIA E SENSORE DI PRESENZA Libretto per l Installatore AlcaPower - 930102 - AP05SOL Libretto per l Installatore V1 R0 [13-03-2014] Proprietà ed utilizzo riservati

Dettagli

www.rosaisas.com studiorosai@hotmail.it Al momento c è una disponibilita di moduli fino a una potenza di 1100 Kwp.

www.rosaisas.com studiorosai@hotmail.it Al momento c è una disponibilita di moduli fino a una potenza di 1100 Kwp. MODULI FOTOVOLTAICI IN PRONTA CONSEGNA A PREZZO D OCCASIONE A SOLI 0,30/WATT www.rosaisas.com studiorosai@hotmail.it Si tratta di moduli fotovoltaici della ditta PRAMAC Qui a seguire sono riportate tutte

Dettagli

PowerMust 400/600/1000 di tipo Offline Gruppo di continuità

PowerMust 400/600/1000 di tipo Offline Gruppo di continuità MANUALE DELL UTENTE IT PowerMust 400/600/1000 di tipo Offline Gruppo di continuità 1 IMPORTANTI ISTRUZIONI PER LA SICUREZZA CONSERVARE QUESTE ISTRUZIONI Questo manuale contiene importanti istruzioni per

Dettagli

Manuale d installazione. Warmset. Warmset srl. Wall Heating Panel

Manuale d installazione. Warmset. Warmset srl. Wall Heating Panel Manuale d installazione Warmset Warmset srl Wall Heating Panel Il pannello radiante Warmset è un apparecchio elettrico. E perciò necessario leggere attentamente queste istruzioni prima dell uso. Per qualsiasi

Dettagli

manuale di installazione

manuale di installazione manuale di installazione Ci congratuliamo con Voi per l acquisto del modulo indice INTRODUZIONE SICUREZZA Avvertenze e rischi elettrici MODULI FOTOVOLTAICI GIOCOSOLUTIONS Contenuto della confezione Dati

Dettagli

Manuale d uso. Regolatore di carica EP SOLAR modello EPRC10-EC, per camper, caravan, barche, bus. ITALIANO

Manuale d uso. Regolatore di carica EP SOLAR modello EPRC10-EC, per camper, caravan, barche, bus. ITALIANO Manuale d uso Regolatore di carica EP SOLAR modello EPRC10-EC, per camper, caravan, barche, bus. ITALIANO CARATTERISTICHE Parametri regolati elettronicamente dal microcontroller Carica di tipo PWM con

Dettagli

Manuale d Uso e Manutenzione Scala Telescopica 4+4 COD. ABUNIALURED

Manuale d Uso e Manutenzione Scala Telescopica 4+4 COD. ABUNIALURED Manuale d Uso e Manutenzione Scala Telescopica 4+4 COD. ABUNIALURED O ABUNIALURED TELESCOPICA 4+4 CONFORME A: D.LGS. 81/08 ART. 113 EDIZIONE SETTEMBRE 2014 R1 1 MANUALE D USO E MANUTENZIONE Il presente

Dettagli

e 4 Inverter DC/AC SOFT/START Modelli: Manuale Operativo Lafayette I 12-150/300/600W 12V I 24-150/300/600W 24V

e 4 Inverter DC/AC SOFT/START Modelli: Manuale Operativo Lafayette I 12-150/300/600W 12V I 24-150/300/600W 24V Lafayette Traduzione: Studio Tecnico Mauro Vicenza - www.studiotecnicomauro.it e-mail: studiotecnicomauro@tin.it Inverter DC/AC SOFT/START Modelli: I 12-150/300/600W 12V I 24-150/300/600W 24V e 4 Manuale

Dettagli

Rilevatore volumetrico ad infrarossi senza fili

Rilevatore volumetrico ad infrarossi senza fili Rilevatore volumetrico ad infrarossi senza fili EVW / RFW8 / RFI / EVNT 9 0 V 6 7 8.0 m max.. m nom..8 m min. Figura +V Lithium J J J BI STD J 6 MTR 0 MTR Figura SENS RANGE Figura 00 Interlogix B.V. Tutti

Dettagli

Aelle-S 190 STH Capitolato

Aelle-S 190 STH Capitolato 77 136 190 1/5 AELLE-S 190 STH Descrizione del sistema I serramenti dovranno essere realizzati con il sistema METRA AELLE-S190STH. I profilati saranno in lega di alluminio UNI EN AW 6060 (UNI EN 573-3

Dettagli

RISCHI DERIVANTI DALL USO DI APPARECCHIATURE ELETTRICHE

RISCHI DERIVANTI DALL USO DI APPARECCHIATURE ELETTRICHE Pagina 1 di 5 INDICE Scopo Riferimenti normativi Campo di applicazione Responsabilità ed aggiornamento Rischi derivanti dall uso di apparecchiature a funzionamento elettrico Cautele e misure di prevenzione

Dettagli

Manuale di istruzioni del regolatore di carica per modulo fotovoltaico. Serie EPRC10-EC/PWM ITA

Manuale di istruzioni del regolatore di carica per modulo fotovoltaico. Serie EPRC10-EC/PWM ITA Manuale di istruzioni del regolatore di carica per modulo fotovoltaico Serie EPRC10-EC/PWM ITA Serie EPRC10-EC/PWM 12V O 24V (RICONOSCIMENTO AUTOMATICO) EPRC10-EC è un regolatore di carica PWM che accetta

Dettagli

Sicurezza impianti elettrici

Sicurezza impianti elettrici Dott. Sergio Biagini Tecnico della Prevenzione Capo III Impianti e apparecchiature elettriche Obblighi del datore di lavoro Il datore di lavoro prende le misure necessarie affinché i materiali, le apparecchiature

Dettagli

SPECIFICA TECNICA DI FORNITURA. PER LA REALIZZAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI STAND-ALONE DI POTENZA NOMINALE NON SUPERIORE A 20 kw

SPECIFICA TECNICA DI FORNITURA. PER LA REALIZZAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI STAND-ALONE DI POTENZA NOMINALE NON SUPERIORE A 20 kw ALLEGATO A2 SPECIFICA TECNICA DI FORNITURA PER LA REALIZZAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI STAND-ALONE DI POTENZA NOMINALE NON SUPERIORE A 20 kw SCOPO Lo scopo della presente specifica è quello di fornire

Dettagli

Porto turistico (Darsena) (Norme di Installazione)

Porto turistico (Darsena) (Norme di Installazione) Norme di installazione Protezione contro i contatti diretti: o Isolamento delle parti attive o Involucri o barriere con grado di protezione minimo IPXXB. Per le superfici orizzontali superiori a portata

Dettagli

Scaldameglio. Bagno Beghelli ISTRUZIONI PER L USOL

Scaldameglio. Bagno Beghelli ISTRUZIONI PER L USOL Scaldameglio Bagno Beghelli ISTRUZIONI PER L USOL Scaldameglio Bagno (cod. ordine 8497) 1. Ingresso aria 2. Uscita aria 3. Indicatore di presenza alimentazione 3 1 2 4. Selettore della temperatura (termostato)

Dettagli

SEMPLICEMENTE GENIALE I MODULI FOTOVOLTAICI PRENDONO IL POSTO DELLE TEGOLE. Scheda prodotto

SEMPLICEMENTE GENIALE I MODULI FOTOVOLTAICI PRENDONO IL POSTO DELLE TEGOLE. Scheda prodotto SEMPLICEMENTE GENIALE I MODULI FOTOVOLTAICI PRENDONO IL POSTO DELLE TEGOLE Scheda prodotto EASY-IN SISTEMA SOLARWATT AG 01 SISTEMA SCHEDA PRODOTTO EASY-IN INDICE IL SISTEMA............ P.02 IL MONTAGGIO........

Dettagli

Manuale d installazione e d uso

Manuale d installazione e d uso Manuale d installazione e d uso Q.Pro-G4 Q.PLUS-G4 Q.PRO BFR-G4 Valido per Africa, Asia, Europa, America Latina e America del Sud Indice dei contenuti 1 Introduzione 3 2 Progettazione 5 2.1 Specifiche

Dettagli

GARANZIA BATTERIE DI TRAZIONE INDUSTRIALE

GARANZIA BATTERIE DI TRAZIONE INDUSTRIALE GARANZIA BATTERIE DI TRAZIONE INDUSTRIALE Le batterie da trazione vengono normalmente fornite con acido già cariche e pronte per l impiego. Tuttavia prima di mettere in servizio una batteria nuova è sempre

Dettagli

Pinza Amperometrica 400A AC

Pinza Amperometrica 400A AC Manuale utente Pinza Amperometrica 400A AC Modello MA200 Introduzione Grazie per aver scelto questo modello MA200 AC di Pinza Amperometrica della Extech. Questo dispositivo, se utilizzato correttamente,

Dettagli

823 TELECAMERA CMOS. Manuale d uso

823 TELECAMERA CMOS. Manuale d uso Manuale d uso SOMMARIO Precauzioni........ pag. 1 Avvertenze e Note.. pag. 2 Caratteristiche.. pag. 3 Connessioni.. pag. 4 Dichiarazione Conformità... pag. 5 Precauzioni: 1. Non smontare la telecamera:

Dettagli

ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO DEI COLLETTORI NEL TETTO TETTO A TEGOLE

ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO DEI COLLETTORI NEL TETTO TETTO A TEGOLE ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO DEI COLLETTORI NEL TETTO TETTO A TEGOLE Pannello solare SFSD10 Attenzione! Leggere attentamente le seguenti istruzioni prima del montaggio e della messa in funzione dell impianto.

Dettagli

Istruzioni per l installazione e il montaggio Serie cristallina WSP e WST

Istruzioni per l installazione e il montaggio Serie cristallina WSP e WST Istruzioni per l installazione e il montaggio Serie cristallina WSP e WST 1. Introduzione 2. Descrizione del prodotto 3. Avvertenze e istruzioni per l uso 4. Trasporto e immagazzinamento 5. Campo d impiego

Dettagli

QUALITÀ ED AFFIDABILITÀ

QUALITÀ ED AFFIDABILITÀ QUALITÀ ED AFFIDABILITÀ Ogni prodotto BREBE viene realizzato in conformità alle normative vigenti in materia di prevenzione dalle cadute dall alto rispettando in oltre tutti i più alti standard di qualità.

Dettagli

Miglioramenti Energetici Solare Termico. Aslam Magenta - Ing. Mauro Mazzucchelli Anno Scolastico 2014-2015 81

Miglioramenti Energetici Solare Termico. Aslam Magenta - Ing. Mauro Mazzucchelli Anno Scolastico 2014-2015 81 Miglioramenti Energetici Solare Termico Scolastico 2014-2015 81 Sostituzione Generatore di Calore Sostituzione adeguamento sistema di Distribuzione Sostituzione del sistema di emissione Installazione Solare

Dettagli

Installazione Sistema Ibrido Beta Marine

Installazione Sistema Ibrido Beta Marine Installazione Sistema Ibrido Beta Marine Foto 1 L installazione di un sistema ibrido è ragionevolmente semplice. Seguendo le indicazioni date in questo manuale non si dovrebbero incontrare particolari

Dettagli

Manuale d uso e manutenzione

Manuale d uso e manutenzione Manuale d uso e manutenzione Scaffalatura fissa TECFIX Documento generico riferito al prodotto Tecnofix. Per dettagli specifici riferiti ad ogni singolo impianto personalizzato contattare l Ufficio Tecnico

Dettagli