CARTA DEI SERVIZI. (aggiornata al 30 settembre 2010)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CARTA DEI SERVIZI. (aggiornata al 30 settembre 2010)"

Transcript

1 CARTA DEI SERVIZI (aggiornata al 30 settembre 2010)

2 GUIDA ALL USO DELLE STRUTTURE DEL POLICLINICO

3 SERVIZI INFORMATIVI io Relazioni con il Pubblico Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) Tel. 091/ Fax 091/ Orario di apertura al pubblico: dal lunedì al venerdì ,30 martedì e giovedì 14,30 16,30 Centro Unificato di Prenotazione (CUP) I pazienti che desiderano effettuare una prenotazione per una prestazione ambulatoriale possono utilizzare il sito o ricevere assistenza telefonica al numero cup.policlinicogiaccone.it dal lunedì al venerdì dalle alle (quattro linee con ricerca automatica), o direttamente allo sportello aziendale dal lunedì al venerdì dalle alle 13.30

4 INDICE GENERALE Direzioni e Staff Il Dipartimento Amministrativo I Dipartimenti Assistenziali Dipartimento Biomedico di Medicina Interna e Specialistica Dipartimento di Chirurgia Generale, d Urgenza e dei Trapianti d organo Dipartimento Chirurgie Speciali Dipartimento Emergenza ed Urgenza Dipartimento Materno-Infantile Dipartimento Medicina Interna, Malattie Cardiovascolari enefrourologiche Dipartimento Neurologia e Psichiatria Dipartimento Oncologia Dipartimento Patologie Emergenti Dipartimento Scienze Radiologiche Dipartimento Servizi Centrali d Ospedale Diartimento Diagnostica di Laboratorio Riepilogo area laboratoristica Pag.5 Pag.6 Pag.7 Pag.9 Pag.29 Pag.51 Pag.76 Pag.83 Pag.99 Pag.117 Pag.129 Pag.149 Pag.176 Pag.186 Pag.197 Pag.245

5 DIREZIONI E STAFF DIRETTORE GENERALE Dott. Mario La Rocca 091/ DIRETTORE SANITARIO Dott. Claudio Scaglione 091/ DIRETTORE AMMINISTRATIVO Dott. Roberto Colletti 091/ DIRETTORE SANITARIO DI PRESIDIO Dott. Luigi Aprea 091/ UNITA DI STAFF Responsabile Telefono Affari generali ed istituzionali Rag. Antonino Di Gregorio 091/ Programmazione e controllo Dott. Renato Malta 091/ Sviluppo aziendale Dott.ssa Gelsomina Di Pietro 091/ Sistema Informativo Aziendale Dott. Giovanni Migliore 091/ Servizio di Prevenzione e Protezione Prof. Giuseppe Tranchina 091/ Ufficio del Medico Competente Dott. Nunzio Lo Cascio 091/ Urp e Comunicazione Dott.ssa Rosaria Licata 091/ Area gestionale centro servizi, didattica e organi collegiali della della facoltà di Medicina e Chirurgia Rag.Antonino Di Gregorio (ad interim) 091/ U.O. per l educazione alla salute Dott. Ciro D Amico 091/ Problematiche Legali e Contenzioso Avv. Antonino Sedita 091/ Problematiche assistenziali, valorizzazione attività di ricovero e programmazione sanitaria Dott. Luigi Aprea (ad 091/ interim) Problematiche igienico-sanitarie Prof.ssa Valeria Torregrossa 091/ Direzione Infermieristica Dott.ssa Giuseppa Parrinello 091/ Commissione tecnica per la valutazione del materiale sanitario Prof. Eugenio Fiorentino 091/ Unità di Staff di Ingegneria Clinica

6 DIPARTIMENTO AMMINISTRATIVO AREE AMMINISTRATIVE Responsabile Telefono Gestione del personale Ing. Gervasio Venuti 091/ Gestione delle risorse economiche Dott. Baldassarre Lodato (ad 091/ e finanziarie interim) Gestione contrattuale e negoziale 091/ Gestione economale-patrimoniale Dott. Giuseppe Curzi 091/ Area Tecnico-logistica Ing. Ferdinando Di Giorgi 091/ Spedalità, Attività ambulatoriale e Dott. Baldassarre Lodato 091/ a pagamento Uffici Amministrativi dei Dipartimenti Assistenziali Sig. Luigi La Verde 091/

7 DIPARTIMENTI ASSISTENZIALI Dipartimento Chirurgia Gen., d'urgenza e dei Trap. d'organo Chirurgia Generale, dei Trapianti e dell Uremico Chirurgia Generale ad Indirizzo Toracico Chirurgia Generale e d'urgenza Chirurgia Geriatrica Chirurgia Vascolare Cardiochirurgia Dipartimento Chirurgie Speciali Oculistica abilitata ai trapianti Otorinolaringoiatria Ortopedia e Traumatologia Medicina delle Sport Prof. G. Gulotta Prof. M. Romano Prof. G. Modica Prof. G. Gulotta Prof. G. Diana Prof. G. Bajardi Prof. G. Ruvolo Prof. G.Lodato Prof. G. Lodato Prof. R. Speciale Prof. M. D Arienzo Prof. Francavilla Medicina Odontostomatologica Terapia Protesica ed implanto protesi Prof. A. Cassaro Chirurgia Odontostomatologica Dipartimento Oncologia Chirurgia Generale ad Indirizzo Oncologico Chirurgia Plastica Ematologia con Trapianti Midollo Osseo Oncologia Medica Neurochirurgia Dipartimento Materno Infantile Chirurgia Pediatrica Neonatologia e Terapia intensiva neonatale Ostetricia e Ginecologia con P.S. O. e Fisiopatologia della Riproduzione Umana Nido e Cardiologia perinatale Neuropsichiatria infantile Prof. F. Moschella Prof. M.A. Latteri Prof. F. Moschella Prof. V. Abbadessa Prof. N. Gebbia Prof. D.G. Iacopino Prof. E. De Grazia Prof. E. De Grazia Prof. G. Corsello Prof. A. Perino Prof. F. Meli Prof. S.Mangano

8 (segue) DIPARTIMENTI ASSISTENZIALI Dipartimento Biomedico di Medicina Interna e Specialistica Medicina Interna e Cardioangiologia Endocrinologia e Malattie Metaboliche Gastroenterologia ed Epatologia Dipartimento Patologie Emergenti Medicina Interna Diagnosi e cura Malattie Professionali Malattie Infettive Dermatologia Medicina Interna ed Epatologia Dipartimento Med. Interna, Mal. Cardiovascolari e Nefrourologiche Medicina Interna, Nefrologia con dialisi ed Ipertensione Urologia con Litotripsia Extracorporea Cardiologia Dipartimento Neurologia e Psichiatria Psichiatria Neurologia e Neurofisiopatologia Dipartimento Emergenza-Urgenza Anestesia e Rianimazione Medicina d'urgenza Dipartimento Scienze Radiologiche Diagnostica per Immagini (Policlinico) Radiologia I.M.I. Dipartimento dei Servizi Centrali d'ospedale Direzione Sanitaria di Presidio Medicina Legale Immunoematologia e Trasfusionale (SIT) Dipartimento Diagnostica di Laboratorio Anatomia Patologica Immunologia ed Immunogenetica Analisi chimico-cliniche centralizzate Microbiologia, virologia e parassitologia Prof. G. Licata Prof. G. Licata Prof. A. Galluzzo Prof. A. Craxì Prof.ssa L. Titone Prof. G. B. Rini Prof. D. Picciotto Dott.ssa L.Titone Prof. M. Aricò Prof. G. Montalto Prof. G. Cerasola Prof. G. Cerasola Prof. D. Melloni Prof. S. Novo Prof. G. Savettieri Prof. D. La Barbera Prof. G.Savettieri Prof. A. Sansone Prof. A.Sansone Prof. S. Paterna Prof. R. Lagalla Prof. M.Midiri Prof. G. F. De Simone Dott. L. Aprea Dott. L. Aprea Prof. P. Procaccianti Prof. C. Caruso Prof. A.Bono Prof. F. Aragona Prof. F. Dieli Prof. F.Vitale Prof. A.Chiarini

9 DIPARTIMENTO BIOMEDICO DI MEDICINA INTERNA E SPECIALISTICA DIRETTORE: PROF. GIUSEPPE LICATA MEDICINA INTERNA E CARDIOANGIOLOGIA Responsabile: Prof. Giuseppe Licata FISIOPATOLOGIA CIRCOLATORIA Responsabile: Prof. Antonio Pinto REUMATOLOGIA Responsabile: Prof. Giovanni Triolo MEDICINA NUCLEARE Responsabile dott. Renato Patrizio Costa ENDOCRINOLOGIA E MALATTIE METABOLICHE Responsabile: Prof. Aldo Galluzzo GASTROENTEROLOGIA ED EPATOLOGIA Responsabile: Prof. Antonio Craxì

10 Unità Operativa MEDICINA INTERNA E CARDIOANGIOLOGIA Responsabile: Prof. Giuseppe Licata UBICAZIONE PIAZZA DELLE CLINICHE, 2 TELEFONO 091/ FAX 091/ SEGRETERIA 091/ (FAX 2255) CAPOSALA 091/ MEDICO DI GUARDIA 091/ STANZA DEI MEDICI 091/ DAY HOSPITAL 091/ TELEFONO DIVISIONALE 091/ TELEFONO PER I DEGENTI TELEFONO PER INFORMAZIONI 091/ ORARIO DI VISITA AI DEGENTI ORARIO DI COLLOQUIO CON I MEDICI 091/ (sala 1); 091/ (sala 2) 091/ (sala 3); 091/ (sala 4) 091/ (sala 5); 091/ (sala 6) DALLE ALLE 14.OO

11 OFFERTA ASSISTENZIALE Trattamento di tutte le patologie di interesse internistico Trattamento del paziente critico di pertinenza internistica con patologia acuta Diagnosi e terapia dello scompenso cardiaco cronico e della forma refrattaria alla terapia diuretica Trattamento della patologia cardiovascolare sia primitiva che secondaria Diagnosi e terapia delle malattie vascolari arteriose e venose Diagnosi e terapia dell ipertensione arteriosa complicata o secondaria a patologia renale ed endocrina Diagnosi e terapia dell obesità sia isolata che associata a sindrome metabolica Diagnosi e trattamento dell ictus cerebrale Diagnostica ultrasonografica internistica e vascolare (ecocolodoppler) Diagnostica ecocardiografica Diagnostica cardiologia (ECG, Holter ECG e pressorio delle 24 ore, prova da sforzo) Spirometria Epidemiologia clinica Prove allergiche e vaccinoterapia MODALITÀ DI EROGAZIONE Ricovero ordinario urgente (dal Pronto Soccorso) Ricovero ordinario programmato Ricovero in Day Hospital Ambulatori

12 AMBULATORI E SERVIZI AMBULATORI E SERVIZI TELEFONO GIORNO ORARIO Visita di medicina interna Visita di cardioangiologia Ambulatorio per il trattamento scompenso cardiaco Visita per cefalea Visita di allergologia Elettrocardiogramma (ECG) ECG dinamico sec. HOLTER 091/ Lunedì, martedì, giovedì, venerdì 10,30-11,30 091/ Lunedì, mercoledì, venerdì 9,00-12,00 091/ Lunedì, mercoledì e venerdì 12,00-14,00 091/ Mercoledì 10,30-11,30 091/ Lunedì,martedì e giovedì / Lunedì, mercoledì e venerdì / lunedì, mercoledì, venerdì

13 MODALITÀ DI ACCESSO AI SERVIZI Le informazioni su liste d attesa, sui servizi erogati, sulle modalità di ricovero e di prenotazione si possono ricevere direttamente in reparto oppure telefonando al numero 091/ Ricovero urgente: su richiesta del medico del Pronto Soccorso, per motivate esigenze cliniche; Ricovero ordinario: su richiesta del medico curante, previo inserimento in una lista di attesa con gradazione delle priorità. L accettazione dei ricoveri programmati avviene mediante chiamata telefonica nelle ore antimeridiane; Ricovero in Day Hospital: su richiesta del medico curante o dei medici della struttura, in seguito a valutazione ambulatoriale, sulla base di una lista di attesa. La prenotazione, qualora non effettuata dai medici della struttura, può essere fatta di regola la mattina, dalle ore 8.00 alle ore 9.00, presso la stanza del capo sala del reparto e la relativa lista di attesa è consultabile sia in loco che telefonicamente; Visita ambulatoriale specialistica: su richiesta del medico curante, vidimata presso l Ufficio Ticket, previa prenotazione tramite CUP. Esami specialistici di laboratorio: effettuati ai pazienti degenti in regime di ricovero ordinario o di Day Hospital oppure ai pazienti ambulatoriali, previa richiesta di uno dei medici della struttura; Esami strumentali: vengono effettuati sulla base di richieste dei medici della struttura o del medico curante, previa prenotazione; Attività ambulatoriale intramoenia: svolta dai medici sia presso le strutture ambulatoriali dell U.O. sia presso studi medici convenzionati, con le modalità previste dalla legge. La prenotazione viene effettuata contattando direttamente i singoli professionisti. Documenti necessari per effettuare il ricovero ordinario o il Day Hospital: documento di riconoscimento, codice fiscale e richiesta del medico curante su ricettario S.S.N.

14 Unità Operativa FISIOPATOLOGIA CIRCOLATORIA Responsabile: Prof. Antonio Pinto UBICAZIONE PIAZZA DELLE CLINICHE, 2 TELEFONO DIREZIONE 091/ FAX DIREZIONE 091/ SEGRETERIA 091/ STANZA MEDICI 091/ DAY HOSPITAL 091/ CAPOSALA (TEL. e FAX) 091/ TELEFONO INFERMERIA 091/ MEDICO DI GUARDIA 091/ ORARIO DI VISITA AI DEGENTI ; ORARIO DI COLLOQUIO CON I MEDICI OFFERTA ASSISTENZIALE Diagnosi e terapia delle cerebrovasculopatie acute Diagnosi e terapia della malattia cerebrovascolare cronica Diagnosi e terapia delle arteriopatie periferiche Diagnosi e terapia delle flebopatie Diagnosi e terapia del piede diabetico Diagnosi e terapia della patologia tromboembolica Diagnosi e terapia dell ipertensione arteriosa Diagnosi e terapia della patologia coronarica Diagnosi e terapia medica delle aritmie cardiache Diagnosi e terapia delle patologie di interesse internistico correlate ad alterazioni vascolari Elettrocardiografia Ergometria Diagnostica ultrasonografica della patologia cardiovascolare

15 Ricovero ordinario Ricovero in Day Hospital Ambulatorio Consulenze MODALITÀ DI EROGAZIONE AMBULATORI E SERVIZI TELEFONO GIORNO ORARIO Ambulatorio di Cardiologia 091/ CUP Martedì e giovedì Ambulatorio delle Vasculopatie cerebrali croniche 091/ Martedì e Giovedì Ambulatorio di Angiologia 091/ sabato Ambulatorio di Medicina interna 091/ Lunedì, mercoledì, venerdì Laboratorio di Ergometria Venerdì

16 MODALITÀ DI ACCESSO AI SERVIZI Le informazioni su liste d attesa, sui servizi erogati, sulle modalità di ricovero e di prenotazione si possono ricevere direttamente in reparto oppure telefonando ai numeri 091/ oppure Le prenotazioni per i servizi ambulatoriali si possono ricevere: per le prime visite: attraverso il CUP telefonando al n. 091/ oppure direttamente sul sito CUP.policlinicogiaccone.it. per i controlli o le visite successive : telefonando al n. 091/ Modalità specifiche Ricovero urgente: su richiesta del medico del Pronto Soccorso, per motivate esigenze cliniche; Ricovero ordinario programmato: su richiesta del medico curante o su segnalazione dei medici della U.O. o di altre UU.OO., previo inserimento in una lista di attesa con gradazione delle priorità. I ricoveri avvengono in genere nel pomeriggio dalle ore alle ore 17.00, previa comunicazione al paziente il giorno precedente o nelle prime ore della stessa mattina. Ricovero in Day Hospital: su richiesta del medico curante o dei medici della struttura, in seguito a valutazione ambulatoriale, sulla base di una lista di attesa. Informazioni sulla data del ricovero, sulla eventuale necessità di preparazioni particolari e sullo svolgimento delle procedure vengono fornite durante la visita o telefonicamente; Visite ambulatoriali specialistiche ed esami strumentali: su richiesta del medico curante, previa prenotazione secondo le modalità sopra indicate. In particolare, per i test ergometrici, vanno osservate modalità specifiche, da richiedere con largo anticipo sulla data dell esame telefonando al n. 091/ Consulenze: vengono effettuate su richiesta del pronto Soccorso o di altre UU.OO.; Attività ambulatoriale intramoenia: svolta dai Sanitari della struttura con le modalità previste dalla legge. Le prenotazioni viene effettuate direttamente dai singoli professionisti. Documenti necessari per effettuare il ricovero in Day Hospital: documento di riconoscimento, codice fiscale e richiesta del medico curante su ricettario S.S.N.

17 Unità Operativa REUMATOLOGIA Responsabile: Prof. Giovanni Triolo UBICAZIONE TELEFONO E FAX E_MAIL WEB SEGRETERIA 091/ PIAZZA DELLE CLINICHE 2, DIPARTIMENTO BIOMEDICO DI MEDICINA INTERNA E SPECIALISTICA 091/ / (FAX) STANZA MEDICI 091/ / CAPOSALA 091/ TELEFONO INFERMERIA 091/ PRENOTAZIONI AMBULATORI DAY HOSPITAL 091/ LABORATORIO DI IMMUNOPATOLOGIA 091/ LABORATORIO ECOGRAFIA 091/ CUP 091/ ORARIO DI VISITA AI DEGENTI , ORARIO DI COLLOQUIO CON I MEDICI Dal lunedì al venerdì, ore 13-14

18 OFFERTA ASSISTENZIALE Servizio per la Diagnosi e la Terapia delle artriti di esordio recente (Early Arthritis Clinic) Diagnosi e terapia delle patologie articolari infiammatorie (artrite reumatoide, artrite psoriasica, artriti reattive, spondilite anchilosante, artriti enteropatiche, etc.) Diagnosi e terapia della Sclerosi Sistemica e delle sue complicanze (ipertensione polmonare, alveolite, fibrosi polmonare, ulcere digitali e distali, etc.) Diagnosi e terapia del lupus eritematoso sistemico e delle sue complicanze (in particolare renali, ematologiche, cardiopolmonari, neurologiche) Diagnosi e terapia delle altre connettiviti sistemiche (Dermatomiosite/Polimiosite, Sindrome di Sjogren, Connettivite Mista, Connettiviti Indifferenziate) Diagnosi, terapia e follow-up delle abortività ricorrente immuno-mediata Diagnosi e terapie delle vasculiti sistemiche Diagnosi e terapia delle patologie articolari degenenerative (osteoartrosi) e della osteoporosi Diagnosi e terapie della Malattia di Behçet (centro di riferimento riconosciuto a livello internazionale) Diagnostica ecografica delle patologie muscolo-scheletriche; Diagnostica video-capillaroscopica della sindrome di Raynoud Artrocentesi, esame del liquido sinoviale e terapia infiltrativa loco-regionale MODALITÀ DI EROGAZIONE Ricovero ordinario Day Hospital Ambulatorio Consulenze specialistiche

19 AMBULATORI E SERVIZI TELEF. GIORNO ORARIO Laboratorio di Ecografia muscolo-scheletrica Solo per pazienti in regime di ricovero Ambulatorio generale: I visita CUP Lunedì e venerdì Laboratorio di Video-Capillaroscopia CUP Martedì e giovedì Ambulatorio per le Terapie infiltrative Secondo articolari (Eco e non eco guidate) prenotazione Secondo Ambulatorio Artite Reumatoide prenotazione Ambulatorio Spondilite anchilosante Mercoledì Ambulatorio Connettiviti e Vasculiti Mercoledì Ambulatorio Artrite psoriasica 091/ Giovedì MODALITÀ DI ACCESSO AI SERVIZI Le informazioni su liste d attesa, sui servizi erogati, sulle modalità di ricovero e di prenotazione si possono ricevere direttamente in reparto oppure telefonando al numero Ricovero urgente: su richiesta del medico del Pronto Soccorso, per motivate esigenze cliniche; Ricovero ordinario: su richiesta del medico curante o su segnalazione dei medici della U.O. o di altre UU.OO., previo inserimento in una lista di attesa con gradazione delle priorità. I ricoveri programmati avvengono in genere nel pomeriggio dalle ore alle ore 18.00, previa comunicazione telefonica al paziente il giorno prima o nelle prime ore della stessa mattina. Ricovero in Day Hospital: su richiesta dei medici della struttura, in seguito a valutazione ambulatoriale, sulla base di una lista di attesa Consulenze: vengono effettuate su richiesta del pronto Soccorso o di altre UU.OO.; Visite ambulatoriali specialistiche (prima visita): su richiesta del medico curante previa prenotazione al CUP Visite ambulatoriali di controllo: presso l ambulatorio specifico Esami strumentali (videocapillaroscopia): su richiesta del medico curante e previa prenotazione al CUP. Attività ambulatoriale intramoenia: svolta dal personale sanitario con le modalità previste dalla legge. La prenotazione viene effettuata contattando direttamente i singoli professionisti. Servizio Ealrly Arthritis : su richiesta del medico curante e previa prenotazione attraverso il numero telefonico o Documenti necessari per effettuare il ricovero in Day Hospital: documento di riconoscimento, codice fiscale e richiesta del medico curante su ricettario S.S.N. Unità Operativa MEDICINA NUCLEARE Responsabile: Dott. Renato Patrizio Costa

20 UBICAZIONE PIAZZA DELLE CLINICHE, 2 TELEFONO 091/ FAX 091/ GAMMA CAMERA 091/ TELEFONO PRENOTAZIONI 091/ OFFERTA ASSISTENZIALE Apparato Cardiaco Apparato Osteo- Articolare Apparato Gastro- Enterico Scintigrafia cardiaca di primo transito; Angioscintigrafia cardiaca all equilibrio Scintigrafia Ossea Total Body; Scintigrafia Ossea Segmentaria Polifasica. Scintigrafia delle Ghiandole Salivari, Scintigrafia per ricerca di lesioni angiomatose epatiche; Valutazione delle Gastroenterorragie; Scintigrafia epatica; Scintigrafia splenica Ricerca di mucosa gastrica eterotopica; Transito esofageo radio isotopico; Svuotamento gastrico radio isotopico; Epatocolangiocolecistiscintigrafia con HIDA Apparato Urinario Apparato Respiratorio Sistema Endocrino Sistema Nervoso Centrale Scintigrafia Renale; Scintigrafia Renale Sequenziale Scintigrafia Polmonare Perfusionale; Scintigrafia Tiroidea; Scintigrafia Paratiroidea; scintigrafia del cortico surrene (I 131 Colesterolo); Scintigrafia del medullo surrene (I 131 MIBG) Tomoscintigrafia (SPET) Cerebrale Perfusionale con 99 mtc-bicisate; Tomoscintigrafia (SPET) Cerebrale Recettoriale 123 I- Ioflupano (DATSCAN) Scintigrafia Globale Corporea con Traccianti Recettoriali (Octreoscan); Oncologia Miscellanea Scintigrafia per la Ricerca del Linfonodo Sentinella nei Melanomi; Scintigrafia per la Ricerca del Linfonodo Sentinella nel Tumore della Mammella Dacrioscintigrafia MODALITÀ DI ACCESSO AI SERVIZI Le informazioni su liste d attesa, sui servizi erogati, sulle modalità di prenotazione si possono ricevere direttamente in reparto oppure telefonando al numero 091/ oppure attraverso il CUP al n. 091/

21 Per alcuni esami non è possibile l accesso dal CUP, si tratta di esami che necessitano di adeguata preparazione farmacologica e che richiedono conferma di spedizione del tracciante dalla ditta per cui è necessario il contatto con il reparto. Gli esami si ritirano il martedì e il giovedì, dalle ore 10 alle ore 13, presso la segreteria amministrativa ( Sig. M. Virga, tel ).

22 Unità Operativa ENDOCRINOLOGIA E MALATTIE METABOLICHE Responsabile: Prof. ALDO GALLUZZO UBICAZIONE PIAZZA DELLE CLINICHE, 2 TELEFONO SEGRETERIA 091/ FAX 091/ CAPOSALA 091/ MEDICO DI GUARDIA 091/ TELEFONO DIVISIONALE 091/ TELEFONO PER I DEGENTI TELEFONO PER LA PRENOTAZIONI VISITE CUP 091/ (reparto uomini) 091/ (reparto donne) 091/ (day hospital) ORARIO DI VISITA AI DEGENTI ; ORARIO DI COLLOQUIO CON I MEDICI

23 OFFERTA ASSISTENZIALE Diagnosi e terapia del diabete di tipo 1 e di tipo 2; Trattamento delle complicanze acute del diabete; Trattamento della paziente diabetica in gravidanza ed assistenza fino al parto; Trattamento pluridisciplinare della paziente diabetica in menopausa; Diagnosi, terapia, e follow-up delle complicanze della tiroide; Diagnostica ecografica tiroidea; Procedura di diagnostica citologica tiroidea tramite agoaspirato; Follow-up dei pazienti sottoposti ad intervento chirurgico per tumori della tiroide; Diagnostica delle patologie endocrino-metaboliche tramite test funzionali; MODALITÀ DI EROGAZIONE Ricovero ordinario Day-hospital per il trattamento delle patologie endocrino-metaboliche Ambulatori Attività di consulenza per il Presidio ospedaliero

24 AMBULATORI E SERVIZI Ambulatorio diabetologia generale CUP Diabetologia e gravidanza 091/ Lunedì Diabete e gravidanza (presso la Clinica Ostetrica) Diabete,malattie metaboliche ed endocrinopatie in menopausa (clinica ostetrica) Diabete tipo 1 (esordio clinico) di recente insorgenza TELEFONO GIORNO ORARIO 091/ Martedì 091/ Martedì 091/ Giovedì da Da lunedì a venerdì Diabete tipo 1 di lunga durata 091/ Mercoledì Diabete tipo 2 dell adulto 091/ Venerdì Ambulatorio endocrinologia 091/ Tumori della tiroide 091/ Venerdì Ecografia tiroidea Ipostaturalismo Lunedì,Martedì, mercoledì e giovedì / Lunedì e giovedì / lunedì Sindrome dell ovaio policistico ed obesità 091/ Lunedì Sindromi poliendocrine autoimmuni e sindromi rare 091/ Lunedì

25 MODALITÀ DI ACCESSO AI SERVIZI Le informazioni su liste d attesa, sui servizi erogati, sulle modalità di ricovero e di prenotazione si possono ricevere direttamente in reparto oppure telefonando al numero 091/ Ricovero d urgenza: su richiesta del medico del Pronto Soccorso, per motivate esigenze cliniche, direttamente o previa consulenza; Ricovero ordinario o programmato: su richiesta del medico curante o del medico dell'ambulatorio, previo inserimento in una lista di attesa con gradazione delle priorità. Il paziente, viene tempestivamente contattato per il ricovero appena vi è la disponibilità del posto letto; Ricovero in Day-Hospital: su proposta del medico curante o del medico dell ambulatorio della Unità Operativa. La prenotazione tiene conto della disponibilità dei posti per nuovi accessi; Consulenze: vengono effettuate su richiesta del Pronto Soccorso o di altre UU.OO..; Visita ambulatoriale specialistica: su richiesta del medico curante, vidimata presso l Ufficio Ticket, previa prenotazione al CUP; Esami specialistici di laboratorio: effettuati ai pazienti degenti in regime di ricovero ordinario o di Day Hospital ed a pazienti esterni; Esami strumentali (ecografia ed agoaspirato): vengono effettuati sulla base di richieste dei medici della struttura, di altre UU.OO. o, per l'utenza esterna, del medico curante, previa prenotazione anche telefonica, dal lunedì al venerdì mattina al n. 091/ ; Attività ambulatoriale intramoenia: svolta dai medici sia presso le strutture ambulatoriali dell U.O. sia presso studi medici convenzionati, con le modalità previste dalla legge. La prenotazione viene effettuata contattando direttamente i singoli professionisti. Documenti necessari per effettuare il ricovero ordinario o il Day Hospital: documento di riconoscimento, codice fiscale e richiesta del medico curante su ricettario S.S.N.

26 Unità Operativa GASTROENTEROLOGIA ED EPATOLOGIA Responsabile: Prof. Antonio Craxi UBICAZIONE PIAZZA DELLE CLINICHE, 2 TELEFONO 091/ FAX 091/ SEGRETERIA 091/ CAPOSALA 091/ TELEFONO INFERMERIA 091/ MEDICO DI GUARDIA 091/ TELEFONO PER I DEGENTI 091/ ORARIO DI VISITA AI DEGENTI ; ORARIO DI COLLOQUIO CON I MEDICI OFFERTA ASSISTENZIALE Diagnosi e terapia delle epatiti acute e croniche Diagnosi e terapia dell epatocarcinoma Diagnosi e terapia della cirrosi e sue complicanze Diagnosi e terapia degli itteri ostruttivi e non ostruttivi Diagnosi e terapia delle malattie delle vie biliari Diagnosi e terapia delle malattie infiammatorie croniche intestinali e della malattia celiaca Diagnosi e terapia della patologia peptica Ecografia sia diagnostica che interventistica (biopsie epatiche eco-guidate ed eco-assistite) Endoscopia diagnostica (gastro e colonscopie, ERCP, ecoendoscopia) e interventistica (scleroterapia e legatura elastica delle varici esofagee, polipectomie, sfinterotomia endoscopica) Consulenze gastroenterologiche ed epatologiche MODALITÀ DI EROGAZIONE

27 Ricovero in urgenza Ricovero ordinario programmato Day Hospital Servizio di endoscopia Ambulatorio AMBULATORI E SERVIZI TELEFONO GIORNO ORARIO Ambulatorio epatologia: I visita CUP Giovedì Lunedì Ambulatorio gastroenterologia CUP Lunedì e Venerdì Epatite croniche 091/ Mercoledì Cirrosi epatica 091/ Martedì Ipertensione portale 091/ Giovedì Malattia celiaca Malattie infiammatorie intestinali 091/ Lunedì e venerdì Malattie metaboliche del fegato Venerdì

28 MODALITÀ DI ACCESSO AI SERVIZI Le informazioni su liste d attesa, sui servizi erogati, sulle modalità di ricovero e di prenotazione si possono ricevere direttamente in reparto oppure telefonando al numero 091/ e per le attività ambulatoriali allo La prenotazione per le visite ambulatoriali viene effettuata al CUP. Ricovero urgente: su richiesta del medico del Pronto Soccorso, per motivate esigenze cliniche; Ricovero ordinario: su richiesta del medico curante o su segnalazione dei medici della U.O. o di altre UU.OO., previo inserimento in una lista di attesa con gradazione delle priorità. Il paziente riceve comunicazione telefonica sulla data del ricovero il giorno prima o nelle prime ore della stessa mattina. I ricoveri programmati avvengono in genere nel pomeriggio dalle ore alle ore 18.00; Ricovero in Day Hospital: su richiesta del medico curante o dei medici della struttura, in seguito a valutazione ambulatoriale, sulla base di una lista di attesa.. Informazioni sulla data del ricovero, sulla eventuale necessità di preparazione (digiuno, lavaggio intestinale etc.) e sui tempi di svolgimento delle procedure vengono fornite durante la visita o telefonicamente; Consulenze: vengono effettuate su richiesta del pronto Soccorso o di altre UU.OO.; Visite ambulatoriali specialistiche ed esami strumentali: su richiesta del medico curante, vidimata presso l Ufficio Ticket, previa prenotazione; Esami ecografici: ai degenti ricoverati presso la U.O. o altre UU.OO. del Dipartimento; Esami endoscopici: effettuati ai degenti della U.O., del Dipartimento ed agli utenti esterni; Attività ambulatoriale intramoenia: svolta dai medici sia presso le strutture ambulatoriali dell U.O. sia presso studi medici convenzionati, con le modalità previste dalla legge. La prenotazione viene effettuata contattando direttamente i singoli professionisti. Documenti necessari per effettuare il ricovero in Day Hospital: documento di riconoscimento, codice fiscale e richiesta del medico curante su ricettario S.S.N.

29 DIPARTIMENTO DI CHIRURGIA GENERALE, D'URGENZA E DEI TRAPIANTI D'ORGANO Direttore: Prof. GASPARE GULOTTA CHIRURGIA GERIATRICA Responsabile: Prof. Giuseppe Diana CHIRURGIA MININVASIVA E DELL'OBESITA' Responsabile: Prof. Gaetano Di Vita CARDIOCHIRURGIA Responsabile: Prof. Giovanni Ruvolo CHIRURGIA GENERALE AD INDIRIZZO TORACICO Responsabile: Prof. Giuseppe Modica CHIRURGIA GENERALE, DEI TRAPIANTI E DELL'UREMICO Responsabile: Prof. Maurizio Romano CHIRURGIA VASCOLARE Responsabile: Prof. Guido Bajardi CHIRURGIA GENERALE E D'URGENZA Responsabile: Prof. Gaspare Gulotta CHIRURGIA DEGLI ACCESSI VASCOLARI Responsabile: Prof. Giuseppe Buscemi

30 Unità Operativa CHIRURGIA GERIATRICA Responsabile: Prof. GIUSEPPE DIANA UBICAZIONE Via Liborio Giuffrè 5 TELEFONO 091/ FAX 091/ SEGRETERIA 091/ CAPOSALA 091/ MEDICO DI GUARDIA 091/ TELEFONO DIVISIONALE 091/ TELEFONO PER I DEGENTI 091/ ORARIO DI VISITA AI DEGENTI e (feriali); (festivi) ORARIO DI COLLOQUIO CON I MEDICI Martedì, mercoledì, giovedì e venerdì OFFERTA ASSISTENZIALE Diagnosi e terapia chirurgica nel paziente anziano Diagnosi e trattamento delle affezioni dell ano, del retto e del colon Terapia chirurgica e della nutrizione dei pazienti con deficit metabolico e negli immunodepressi Endoscopia digestiva diagnostica e terapeutica Diagnosi e trattamento del piede diabetico Diagnosi e trattamento delle lesioni cutanee croniche degli arti inferiori

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014 PRESIDIO BORRI VARESE ACCETTAZIONE RICOVERI 18,9 0 22,84 77,16 PRESIDIO BORRI VARESE AFFARI GENERALI E LEGALI 4,35 15,53 19,88 80,12 PRESIDIO BORRI VARESE AMBULANZE 15,78 1,77 20,03 79,97 PRESIDIO BORRI

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 62,39 S.O. OCULISTICA 83,23 U.O. S.O. CHIRURGIE 64,58 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 76,74 U.O.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 62,39 S.O. OCULISTICA 83,23 U.O. S.O. CHIRURGIE 64,58 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 76,74 U.O. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 0/201. Pag. 1 di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 83,22 U.O. S.O. CHIRURGIE 80,29 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 79,44 U.O. ALLERGOLOGIA 95,51 U.O. A.L.P.I.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 83,22 U.O. S.O. CHIRURGIE 80,29 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 79,44 U.O. ALLERGOLOGIA 95,51 U.O. A.L.P.I. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 0/1. Pag. 1 di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge,

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 75,36 U.O. S.O. CHIRURGIE 83,52 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 78,20 U.O. ALLERGOLOGIA 90,00 U.O. A.L.P.I.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 75,36 U.O. S.O. CHIRURGIE 83,52 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 78,20 U.O. ALLERGOLOGIA 90,00 U.O. A.L.P.I. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 2/. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge,

Dettagli

ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA

ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA Codice Descrizione DRG 006 Decompressione tunnel carpale Allegato 6 A 008 INTERVENTI SU NERVI PERIFERICI E CRANICI E ALTRI

Dettagli

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI pag. 7 DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 6 MISSIONE E VALORI L U.O.C. di Oncologia Medica si prende

Dettagli

COS È IL PRONTO SOCCORSO?

COS È IL PRONTO SOCCORSO? AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA COS È IL PRONTO SOCCORSO? GUIDA INFORMATIVA PER L UTENTE SEDE OSPEDALIERA BORGO TRENTO INDICE 4 COS È IL PRONTO SOCCORSO? 6 IL TRIAGE 8 CODICI DI URGENZA

Dettagli

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE REGIONE LAZIO Direttore Generale Dott. Vittorio Bonavita U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE Ospedale Sandro Pertini Direttore: Prof. Vincenzo Di Cintio Gentile paziente, Le diamo il benvenuto nella nostra Struttura

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani CARTA DEI SERVIZI Questa Carta dei Servizi ha lo scopo di illustrare brevemente il nostro Poliambulatorio per aiutare i cittadini a conoscerci, a rendere comprensibili ed accessibili i nostri servizi,

Dettagli

www.policlinico.mo.it A cura dell ufficio Comunicazione e accoglienza Ufficio stampa tel 059 4222213 poliurp@policlinico.mo.it

www.policlinico.mo.it A cura dell ufficio Comunicazione e accoglienza Ufficio stampa tel 059 4222213 poliurp@policlinico.mo.it A cura dell ufficio Comunicazione e accoglienza Ufficio stampa tel 059 4222213 poliurp@policlinico.mo.it Progetto grafico Avenida Stampa Artestampa srl Diffusione 50.000 copie Dicembre 2003 www.policlinico.mo.it

Dettagli

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITA DI PADOVA PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI Preparato da Gruppo di Lavoro Ambulatori Clinica Ostetrico- Ginecologica Verificato da Servizio Qualità Verifica per

Dettagli

V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E

V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E Assistenza sanitaria e sociale a domicilio Servizio medico specialistico: Cardiologi, Chirurghi, Dermatologi Ematologi, Nefrologi, Neurologi Pneumologi, Ortopedici,

Dettagli

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico.

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire

Dettagli

-Azienda Unità Sanitaria Locale n. 12 Viareggio Regione Toscana

-Azienda Unità Sanitaria Locale n. 12 Viareggio Regione Toscana -Azienda Unità Sanitaria Locale n. 12 Viareggio Regione Toscana Direttore Amministrativo Paolo Gennaro Torrico 59507 direttore.amministrativo O.I.V. Organismo Indipendente di Valutazione Direttore Generale

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 95,45 DIPARTIMENTO PREVENZIONE

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 95,45 DIPARTIMENTO PREVENZIONE Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso nel mese /. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge, avis, allattamento, matrimonio, lutto,

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 80,00 DIPARTIMENTO PREVENZIONE

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 80,00 DIPARTIMENTO PREVENZIONE Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso nel mese /. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge, avis, allattamento, matrimonio, lutto,

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

ŀregione Lazio Progetto Dioniso

ŀregione Lazio Progetto Dioniso Progetto Dioniso Screening audiologico per la sordità neonatale Ogni anno nascono 3 bambini su mille con problemi gravi di sordità. Con un esame semplicissimo, di pochi secondi, non invasivo, non doloroso

Dettagli

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO Il nucleo familiare è composto da : - Il richiedente l esenzione - il coniuge (non legalmente ed effettivamente separato) indipendentemente dalla sua situazione reddituale - dai familiari a carico fiscalmente

Dettagli

Lo screening cervicale.

Lo screening cervicale. Lo screening cervicale. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire e gli esercizi di riabilitazione)

Dettagli

Cattedra e Divisione di Oncologia Medica. Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Il Port

Cattedra e Divisione di Oncologia Medica. Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Il Port Cattedra e Divisione di Oncologia Medica Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Il Port Dott. Roberto Sabbatini Dipartimento Misto di Oncologia ed Ematologia Università degli Studi di Modena

Dettagli

D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE

D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE Pag. 51 D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE Responsabile: Prof. Lucio SANTORO Sedi: Edifici 17 16-11G - 20 Direzione 4645 Segreteria 2788 Fax 2657 Portineria 2355 U.O.C.

Dettagli

Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia. Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia

Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia. Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia Pag. 1 di 6 Rev Data Redatto e elaborato Approvato Firma 0 04/03/2011 Coord.Infermieristico M.Renovi Dirigente Medico Resp. Dr. A. Stefanelli Direttore U.O.C. Medicina Generale Dott.ssa P. Lambelet Direttore

Dettagli

LA REFERTAZIONE DELLA PET-TC ONCOLOGICA con 18F-FDG: istruzioni pratiche per un referto standardizzato e di qualità

LA REFERTAZIONE DELLA PET-TC ONCOLOGICA con 18F-FDG: istruzioni pratiche per un referto standardizzato e di qualità LA REFERTAZIONE DELLA PET-TC ONCOLOGICA con 18F-FDG: istruzioni pratiche per un referto standardizzato e di qualità Maria Lucia Calcagni, Paola Castaldi, Alessandro Giordano Università Cattolica del S.

Dettagli

Guida alle prestazioni ambulatoriali

Guida alle prestazioni ambulatoriali Az i e n d a O s p e d a l i e r a O s p e d a l i Riuniti Papardo-Piemonte M e s s i n a P r e s i d i o O s p e d a l i e r o P AP AR D O Guida alle prestazioni ambulatoriali Gentile Signore/a, l Azienda,

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Azienda Ospedaliera Sant Anna e e San Sebastiano di di Caserta. di di rilievo nazionale e di e di alta alta specializzazione

CARTA DEI SERVIZI. Azienda Ospedaliera Sant Anna e e San Sebastiano di di Caserta. di di rilievo nazionale e di e di alta alta specializzazione CARTA DEI SERVIZI azienda caserta azienda caserta ospedaliera Azienda Ospedaliera Sant Anna e e San Sebastiano di di Caserta di di rilievo nazionale e di e di alta alta specializzazione progetto e redazione:

Dettagli

Il Documento è diviso in tre parti e dotato di un indice per agevolare la consultazione.

Il Documento è diviso in tre parti e dotato di un indice per agevolare la consultazione. L erogazione dell assistenza in favore dei cittadini stranieri non può prescindere dalla conoscenza, da parte degli operatori, dei diritti e dei doveri dei cittadini stranieri, in relazione alla loro condizione

Dettagli

L ospedale a misura di paziente: perché innovare, come innovare e, soprattutto, per arrivare dove?

L ospedale a misura di paziente: perché innovare, come innovare e, soprattutto, per arrivare dove? L ospedale a misura di paziente: perché innovare, come innovare e, soprattutto, per arrivare dove? Anna Prenestini SDA Bocconi Area Public Policy and Management 09 ottobre 2012 1 Un futuro da scrivere

Dettagli

ORGANIZZAZIONE SANITARIA E CERTIFICAZIONI MEDICHE D'IDONEITÀ P E R IL CONSEGUIMENTO DELLE LICENZE E DEGLI ATTESTATI AERONAUTICI

ORGANIZZAZIONE SANITARIA E CERTIFICAZIONI MEDICHE D'IDONEITÀ P E R IL CONSEGUIMENTO DELLE LICENZE E DEGLI ATTESTATI AERONAUTICI ORGANIZZAZIONE SANITARIA E CERTIFICAZIONI MEDICHE D'IDONEITÀ P E R IL CONSEGUIMENTO DELLE LICENZE E DEGLI ATTESTATI AERONAUTICI Edizione n. 2 del 24 febbraio 2014 Edizione 2 Pagina 26 di 43 SEZIONE V CERTIFICAZIONI

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

MODALITA DI PRENOTAZIONE

MODALITA DI PRENOTAZIONE DIPARTIMENTO DI SANITA PUBBLICA MEDICINA DELLO SPORT MODALITA DI PRENOTAZIONE U.O.C.- CENTRO DI MEDICINA DELLO SPORT DI 2 LIVELL O CASALECCHIO DI RENO AMBULATORI DI 1 LIVELLO Per prenotare le visite di

Dettagli

INTERVENTO DI ARTROPROTESI D ANCA

INTERVENTO DI ARTROPROTESI D ANCA INTERVENTO DI ARTROPROTESI D ANCA Particolare dell incisione chirurgica Componenti di protesi d anca 2 Immagine di atrosi dell anca Sostituzione mediante artroprotesi La protesizzazione dell anca (PTA)

Dettagli

LINEE-GUIDA DEL MINISTRO DELLA SANITÀ PER LE ATTIVITA DI RIABILITAZIONE

LINEE-GUIDA DEL MINISTRO DELLA SANITÀ PER LE ATTIVITA DI RIABILITAZIONE LINEE-GUIDA DEL MINISTRO DELLA SANITÀ PER LE ATTIVITA DI RIABILITAZIONE Premessa Obiettivo delle presenti linee-guida è fornire indirizzi per la organizzazione della rete dei servizi di riabilitazione

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie

Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Informazioni utili Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Informazioni utili U.O. AFFARI GENERALI E SEGRETERIA

Dettagli

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30 TRATTAMENTI 1 Accesso e custodia C/C DH 2 Accesso e custodia dati pazienti informatizzati 3 Accesso e custodia faldoni cartacei referti 4 Agenda prenotazione esami interni 5 Agenda prenotazione visite

Dettagli

INFORMAZIONE E CONSENSO ALLA FLUORANGIOGRAFIA ED ALL ANGIOGRAFIA AL VERDE INDOCIANINA

INFORMAZIONE E CONSENSO ALLA FLUORANGIOGRAFIA ED ALL ANGIOGRAFIA AL VERDE INDOCIANINA INFORMAZIONE E CONSENSO ALLA FLUORANGIOGRAFIA ED ALL ANGIOGRAFIA AL VERDE INDOCIANINA FOGLIO INFORMATIVO PER IL PAZIENTE L angiografia retinica serve a studiare le malattie della retina; localizzare la

Dettagli

INFORMAZIONI PER IL PAZIENTE CHE DEVE SOTTOPORSI A: SCINTIGRAFIA MIOCARDICA DA SFORZO O

INFORMAZIONI PER IL PAZIENTE CHE DEVE SOTTOPORSI A: SCINTIGRAFIA MIOCARDICA DA SFORZO O INFORMAZIONI PER IL PAZIENTE CHE DEVE SOTTOPORSI A: SCINTIGRAFIA MIOCARDICA DA SFORZO O CON STRESS FARMACOLOGICO Per la diagnosi e il trattamento delle seguenti patologie è indicato effettuare una scintigrafia

Dettagli

Insufficienza mitralica

Insufficienza mitralica Insufficienza mitralica Cause di insufficienza mitralica Acute Trauma Disfunzione o rottura di muscolo papillare Malfunzionamento della protesi valvolare Endocardite infettiva Febbre reumatica acuta Degenerazione

Dettagli

ANEURISMA AORTA TORACICA ASCENDENTE

ANEURISMA AORTA TORACICA ASCENDENTE ANEURISMA AORTA TORACICA ASCENDENTE Definizione Dilatazione segmentaria o diffusa dell aorta toracica ascendente, avente un diametro eccedente di almeno il 50% rispetto a quello normale. Cause L esatta

Dettagli

.. QUANDO?.. DOVE?... COME?

.. QUANDO?.. DOVE?... COME? S.S.V.D. ASSISTENZA INTEGRATIVA E PROTESCA CHI?.. QUANDO?.. DOVE?... COME? Rag. Coll. Amm. Rita Papagna Dott.ssa Laura Signorotti PRESIDI EROGABILI DAL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE D.M. n.332 del 27 agosto

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome(i/)/Nome(i) Indirizzo(i) LO CONTE Maurizio Viale Tigli, 20, I, 83031, Ariano Irpino - (AV) Telefono(i) +390825871118 / +390825824605 Mobile +39335415735

Dettagli

PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo

PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo Malattia Renale Cronica Stadiazione Stadio Descrizione VFG (ml/min/1.73

Dettagli

INTERVENTI DI CHIRURGIA DEL PIEDE

INTERVENTI DI CHIRURGIA DEL PIEDE INTERVENTI DI CHIRURGIA DEL PIEDE CORREZIONE DELL ALLUCE VALGO 5 METATARSO VARO CON OSTEOTOMIA PERCUTANEA DISTALE Intervento Si ottiene eseguendo una osteotomia (taglio) del primo metatarso o del 5 metatarso

Dettagli

Carta Servizi. Poliambulatorio Sani.Med. 98 S.r.l. Medicina dello sport Medicina del lavoro 4 revisione- Gennaio 2015.

Carta Servizi. Poliambulatorio Sani.Med. 98 S.r.l. Medicina dello sport Medicina del lavoro 4 revisione- Gennaio 2015. Sani.Med. S.r.l. Via Palombarese km. 19,0 Marcosimone di Guidonia 00010 Roma Carta Servizi Prestazioni di: Fisioterapia Cardiologia Dermatologia Ginecologia Endocrinologia Oculistica Neurologia Reumatologia

Dettagli

Completo. DDG 173/08.05.14 Dipartimento di U.O.C. Medicina fisica e Riabilitazione e

Completo. DDG 173/08.05.14 Dipartimento di U.O.C. Medicina fisica e Riabilitazione e Dirigenti in servizio al 01.04.2015 NOMINATIVI UOC - SSD - SS di appartenenza DIPARTIMENTO Sede FIGURA TIPO RAPPORTO DESCRIZIONE INCARICO Atto di conferimento Note (+ Altri incarichi) ABATE FRANCESCO S.S.D.

Dettagli

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE SI PARTE DALLA VITAMINA D Relatore dr Donata Soppelsa Medico di medicina generale Associato alla Società Italiana di Nutriceutica Quali domande? E sufficiente l integrazione

Dettagli

AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N 4 MEDIO FRIULI Via Pozzuolo, 330 33100 UDINE **** DIREZIONE GENERALE

AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N 4 MEDIO FRIULI Via Pozzuolo, 330 33100 UDINE **** DIREZIONE GENERALE AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N 4 MEDIO FRIULI Via Pozzuolo, 330 33100 UDINE **** DIREZIONE GENERALE CENTRO ASSISTENZA PRIMARIA PRESSO IL DISTRETTO DI CIVIDALE Dicembre 2014 1 Indice Premessa 1) La progettualità

Dettagli

Anno 2012 LE PRINCIPALI CAUSE DI MORTE IN ITALIA

Anno 2012 LE PRINCIPALI CAUSE DI MORTE IN ITALIA 3 dicembre 2014 Anno 2012 LE PRINCIPALI CAUSE DI MORTE IN ITALIA Nel 2012 vi sono stati in Italia 613.520 con un standardizzato di mortalità di 92,2 individui per diecimila residenti. La tendenza recente

Dettagli

LE DOMANDE POSSIBILI PER LO SCREENING MAMMOGRAFICO VADEMECUM PER GLI OPERATORI DI SCREENING DELLA ASL RMC

LE DOMANDE POSSIBILI PER LO SCREENING MAMMOGRAFICO VADEMECUM PER GLI OPERATORI DI SCREENING DELLA ASL RMC LE DOMANDE POSSIBILI PER LO SCREENING MAMMOGRAFICO VADEMECUM PER GLI OPERATORI DI SCREENING DELLA ASL RMC (*risponde l infermiera / l ostetrica/ il medico) AGGIORNATO A Maggio 2009 1 CHE COSA E UN PROGRAMMA

Dettagli

CHE COS E L IPERTENSIONE ARTERIOSA E COME SI PUO CURARE

CHE COS E L IPERTENSIONE ARTERIOSA E COME SI PUO CURARE Lega Friulana per il Cuore CHE COS E L IPERTENSIONE ARTERIOSA E COME SI PUO CURARE Materiale predisposto dal dott. Diego Vanuzzo, Centro di Prevenzione Cardiovascolare, Udine a nome del Comitato Tecnico-Scientifico

Dettagli

Trattamento laser ad eccimeri (PRK) argon e Yag: presso centro non convenzionato

Trattamento laser ad eccimeri (PRK) argon e Yag: presso centro non convenzionato ABBATTISTA CARMELO 81.2 Blocco degli intercostali Anestesia e Rianimazione 70,00 ABBATTISTA CARMELO 05.31 Iniezione di anestetico nei NN simpatici per analgesia Anestesia e Rianimazione 70,00 ABBATTISTA

Dettagli

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS)

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Che cos é? Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) La sindrome di Blau è una malattia genetica. I pazienti affetti presentano rash

Dettagli

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità Dott. Mag. Nicola Torina Coordinatore infermieristico Unità Terapia Intensiva di Rianimazione Metodologie operative

Dettagli

ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC)

ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC) OSPEDALE FATEBENEFRATELLI E OFTALMICO Azienda Ospedaliera di rilievo nazionale M I L A N O S.C. RADIOLOGIA Direttore Dott. G. Oliva ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC) ESAMI DA ESEGUIRE (VALIDITA'

Dettagli

ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2

ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2 ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2 Il processo infermieristico espresso con un linguaggio comune: sviluppo delle competenze professionali attraverso la capacità di formulare diagnosi infermieristiche

Dettagli

REaD REtina and Diabetes

REaD REtina and Diabetes Progetto ECM di formazione scientifico-pratico sulla retinopatia diabetica REaD REtina and Diabetes S.p.A. Via G. Spadolini 7 Iscrizione al Registro delle 20141 Milano - Italia Imprese di Milano n. 2000629

Dettagli

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza Con la vaccinazione l influenza si allontana La prevenzione dell influenza La vaccinazione antinfluenzale è il mezzo più efficace di protezione dalla malattia e di riduzione delle sue complicanze per le

Dettagli

Il PICC Catetere Venoso Centrale ad inserzione periferica

Il PICC Catetere Venoso Centrale ad inserzione periferica Il PICC Catetere Venoso Centrale ad inserzione periferica Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire

Dettagli

Ernia discale cervicale. Trattamento mini-invasivo in Radiologia Interventistica:

Ernia discale cervicale. Trattamento mini-invasivo in Radiologia Interventistica: Ernia discale cervicale. Trattamento mini-invasivo in Radiologia Interventistica: la Nucleoplastica. Presso l U.O. di Radiologia Interventistica di Casa Sollievo della Sofferenza è stata avviata la Nucleoplastica

Dettagli

PREPARAZIONE PER GLI ESAMI DI RADIODIAGNOSTICA

PREPARAZIONE PER GLI ESAMI DI RADIODIAGNOSTICA PREPARAZIONE PER GLI ESAMI DI RADIODIAGNOSTICA Per prenotare ed eseguire un esame è necessario: 1. Il paziente deve avere una richiesta medica completa che comprenda cognome e nome, data di nascita, numero

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

Indicazioni per la certificazione

Indicazioni per la certificazione Il nuovo modello per la certificazione delle cause di morte: peculiarità e indicazioni per una corretta certificazione Indicazioni per la certificazione Stefano Brocco Coordinamento del Sistema Epidemiologico

Dettagli

DIFETTO INTERVENTRICOLARE

DIFETTO INTERVENTRICOLARE DIFETTO INTERVENTRICOLARE Divisione di Cardiologia Pediatrica Cattedra di Cardiologia Seconda Università di Napoli A.O. Monaldi Epidemiologia 20% di tutte le CC Perimembranoso: 80% Muscolare: 5-20% Inlet:

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation. Sindrome di Behçet

Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation. Sindrome di Behçet Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Sindrome di Behçet Che cos è? La sindrome di Behçet (BS), o malattia di Behçet, è una vasculite sistemica (infiammazione dei vasi sanguigni) la

Dettagli

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva.

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Mario Saia CIO: Normativa Italiana Circolare Ministeriale 52/1985 Lotta contro

Dettagli

GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE

GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE 2013 GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE IDENTIFICAZIONE DI PAZIENTI AD ALTO RISCHIO DI CARDIOTOSSICITA RADIOINDOTTA (RIHD) A cura di: Monica Anselmino (coordinatrice) Alessandro Bonzano Mario

Dettagli

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore Testo aggiornato al 29 novembre 2011 Legge 15 marzo 2010, n. 38 Gazzetta Ufficiale 19 marzo 2010, n. 65 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore La Camera dei

Dettagli

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura INTRODUZIONE L obiettivo è fornire la migliore cura per i pazienti con il coinvolgimento di tutto il personale

Dettagli

Il Presidente: GNUDI. Il Segretario: SINISCALCHI

Il Presidente: GNUDI. Il Segretario: SINISCALCHI intermedi di lavorazione del plasma, eccedenti i fabbisogni nazionali, al Þ ne di prevenirne la scadenza per mancato utilizzo, anche con recupero dei costi di produzione. 8. Per l attuazione di quanto

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

VADEMECUM PER MISURA DELLA VITAMINA D (25-idrossivitamina D e 1,25-diidrossivitamina D)

VADEMECUM PER MISURA DELLA VITAMINA D (25-idrossivitamina D e 1,25-diidrossivitamina D) DAI Diagnostica di Laboratorio - Laboratorio Generale - Direttore Dr. Gianni Messeri Gentile Collega, negli ultimi anni abbiamo assistito ad un incremento delle richieste di dosaggio di vitamina D (25-

Dettagli

Cardioaritmologia nel Lazio

Cardioaritmologia nel Lazio Cardioaritmologia nel Lazio Regione Lazio Roma, 27-28 marzo 2015 Ergife Palace Hotel PROGRAMMA AVANZATO Con il Patrocinio di ANCE Cardiologia Italiana del Territorio Sezione Regionale Lazio Coordinatori:

Dettagli

ANESTESIA. Guida per il Paziente. Unità Operativa di Anestesia

ANESTESIA. Guida per il Paziente. Unità Operativa di Anestesia ANESTESIA Guida per il Paziente Unità Operativa di Anestesia INDICE Cosa fa l Anestesista Pag. 2 Visita Anestesiologica Pag. 2 Che cosa significa Consenso Informato Pag. 3 Esami preoperatori Pag. 4 Prescrizioni

Dettagli

Istituto Giannina Gaslini Annual Report 2012. Indice. Indice

Istituto Giannina Gaslini Annual Report 2012. Indice. Indice Indice Indice Indice I Introduzione 1 Saluto del Presidente 1 Saluto del Direttore Generale 3 Capitolo 1 L Istituto Giannina Gaslini 4 La nostra storia, il presente e le prospettive 4 Il Piano strategico

Dettagli

Allegato B - dotazione organica.xls. criteri di costruzione della dotazione organica (per unità operativa)

Allegato B - dotazione organica.xls. criteri di costruzione della dotazione organica (per unità operativa) rideterminazione della dotazione organica ALLEGATO 1 ALLEGATO 2 ALLEGATO 3 struttura organizzativa criteri di costruzione della dotazione organica (per unità operativa) riepilogo per macrostruttura ALLEGATO

Dettagli

Questa guida è stata realizzata per fornire ai pazienti e ai loro famigliari alcune informazioni, nella speranza che ciò possa essere d aiuto.

Questa guida è stata realizzata per fornire ai pazienti e ai loro famigliari alcune informazioni, nella speranza che ciò possa essere d aiuto. Il port. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire e gli esercizi di riabilitazione) lo IEO pubblica

Dettagli

OSTEOPOROSI. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI. *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* Resp. Dott.

OSTEOPOROSI. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI. *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* Resp. Dott. C. I. D. I. M. U. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI Resp. Dott. Antonio Vercelli OSTEOPOROSI *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* *Cos è l osteoporosi?* L osteoporosi

Dettagli

ADOTTATO DALLA DIVISIONE DI CARDIOLOGIA DELL UNIVERSITA MAGNA GRAECIA

ADOTTATO DALLA DIVISIONE DI CARDIOLOGIA DELL UNIVERSITA MAGNA GRAECIA IL COLESTEROLO BENVENUTI NEL PROGRAMMA DI RIDUZIONE DEL COLESTEROLO The Low Down Cholesterol DELL American Heart Association ADOTTATO DALLA DIVISIONE DI CARDIOLOGIA DELL UNIVERSITA MAGNA GRAECIA www.unicz.it/cardio

Dettagli

Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura

Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura Introduzione Gli indicatori calcolati sugli anni di vita persi per morte prematura (PYLLs) combinano insieme le informazioni relative alla numerosità

Dettagli

Rettocolite Ulcerosa Morbo di Crohn

Rettocolite Ulcerosa Morbo di Crohn Regione del Veneto Azienda Ospedaliera di Padova Chirurgia Generale Direttore : Prof. R. Bardini GUIDA INFORMATIVA SULLE MALATTIE INFIAMMATORIE CRONICHE INTESTINALI Rettocolite Ulcerosa Morbo di Crohn

Dettagli

SILVIA SAVASTANO ANNA MARIA COLAO. Che cosa è la tiroide?

SILVIA SAVASTANO ANNA MARIA COLAO. Che cosa è la tiroide? SILVIA SAVASTANO ANNA MARIA COLAO CAPITOLO 7 LA TIROIDE CHE SI AMMALA DI PIÙ È FEMMINILE 147 Che cosa è la tiroide? La tiroide è una ghiandola endocrina posta alla base del collo. Secerne due tipi di ormoni,

Dettagli

COS E LA BRONCOSCOPIA

COS E LA BRONCOSCOPIA COS E LA BRONCOSCOPIA COS E LA BRONCOSCOPIA La broncoscopia è un esame con cui è possibile osservare direttamente le vie aeree, cioè laringe, trachea e bronchi, attraverso uno strumento, detto fibrobroncoscopio,

Dettagli

COMUNICAZIONE E IMMAGINE

COMUNICAZIONE E IMMAGINE COMUNICAZIONE BLZ E IMMAGINE La Neurofisiologia Elettromiografia Elettroencefalogramma Potenziali Evocati m IRCCS MultiMedica m1 1 2 Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico Via Milanese, 300

Dettagli

Si terrà il 29. e 30 giugno. incremento. pediatrica. Diabetico. via Salvatore Puglisi, 15

Si terrà il 29. e 30 giugno. incremento. pediatrica. Diabetico. via Salvatore Puglisi, 15 Si terrà il 29 e 30 giugno 2015, presso la Sala Magna di Palazzo Chiaramonte Steri, il convegno dal titolo La Rete diabetologica pediatrica in Sicilia. Novità Organizzative e assistenziali: le nuove lineee

Dettagli

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME Gli Orari Visite Fiscali 2014 2015 INPS lavoratori assenti per malattia dipendenti pubblici, insegnanti, privati,

Dettagli

HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO

HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO Generalità (per informazioni specifiche sui singoli corsi (date, sedi,) consultare il sito del provider

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Indirizzo(i) Roberto CARUSO Corso Mazzini, 11-87100 Cosenza, Italia Telefono(i) Tel. + 39 0984681824 Fax+ 39 0984681322 E-mail Cittadinanza

Dettagli

L A CLINICA SPECIALIZZ ATA IN CHIRURGIA ORTOPEDICA E MEDICINA SPORTIVA. Ci muoviamo insieme a voi.

L A CLINICA SPECIALIZZ ATA IN CHIRURGIA ORTOPEDICA E MEDICINA SPORTIVA. Ci muoviamo insieme a voi. L A CLINICA SPECIALIZZ ATA IN CHIRURGIA ORTOPEDICA E MEDICINA SPORTIVA Ci muoviamo insieme a voi. PREMESSA LA ORTHOPÄDISCHE CHIRURGIE MÜNCHEN (OCM) È UN ISTITUTO MEDICO PRIVATO DEDICATO ESCLUSIVAMENTE

Dettagli

La PET/CT. con. Gallio-DOTATOC ( 68 Ga-DOTATOC) Informazione per pazienti. Dipartimento Oncologico e Tecnologie Avanzate Medicina Nucleare

La PET/CT. con. Gallio-DOTATOC ( 68 Ga-DOTATOC) Informazione per pazienti. Dipartimento Oncologico e Tecnologie Avanzate Medicina Nucleare Informazione per pazienti La PET/CT con Gallio-DOTATOC ( 68 Ga-DOTATOC) Dipartimento Oncologico e Tecnologie Avanzate Medicina Nucleare Dott. Annibale Versari - Direttore INDICE Cos è e come funziona la

Dettagli

"S. MARIA DEGLI ANGELI"

S. MARIA DEGLI ANGELI AZIENDA OSPEDALIERA "S. MARIA DEGLI ANGELI" PORDENONE Guida all Ospedale - CARTA DEI SERVIZI - A In copertina: Bolla Pontificia datata Avignone 1319 - documento attestante la fondazione dell Ospedale a

Dettagli

Lista di controllo per la perdita di coscienza. Soffre di episodi inspiegati di. www.stars-italia.eu

Lista di controllo per la perdita di coscienza. Soffre di episodi inspiegati di. www.stars-italia.eu Collaboriamo con i pazienti, le famiglie e i professionisti sanitari per offrire assistenza e informazioni sulla sincope e sulle convulsioni anossiche riflesse Soffre di episodi inspiegati di Lista di

Dettagli

LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE. Tortona 6 ottobre 2012 dott. A.

LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE. Tortona 6 ottobre 2012 dott. A. LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE Tortona 6 ottobre 2012 dott. A. Marra PROGETTO OBIETTIVO MATERNO INFANTILE ( POMI) DM 24 APRILE 2000 TRE

Dettagli

ESSERE OPERATI ALLE VIE LACRIMALI OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI

ESSERE OPERATI ALLE VIE LACRIMALI OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI DIPARTIMENTO CHIRURGICO SPECIALISTICO Unità Operativa di Oculistica Direttore: Prof. Paolo Perri ESSERE OPERATI ALLE VIE LACRIMALI OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI Gentile Signora/e, questo opuscolo

Dettagli

Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015

Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015 Ble Consulting srl id. 363 BISFOSFONATI E VITAMINA D: RAZIONALI D'USO - 119072 Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015 Dr. Gandolini Giorgio Medici chirurghi 8,8 crediti

Dettagli