CARTA DEI SERVIZI. (aggiornata al 30 settembre 2010)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CARTA DEI SERVIZI. (aggiornata al 30 settembre 2010)"

Transcript

1 CARTA DEI SERVIZI (aggiornata al 30 settembre 2010)

2 GUIDA ALL USO DELLE STRUTTURE DEL POLICLINICO

3 SERVIZI INFORMATIVI io Relazioni con il Pubblico Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) Tel. 091/ Fax 091/ Orario di apertura al pubblico: dal lunedì al venerdì ,30 martedì e giovedì 14,30 16,30 Centro Unificato di Prenotazione (CUP) I pazienti che desiderano effettuare una prenotazione per una prestazione ambulatoriale possono utilizzare il sito o ricevere assistenza telefonica al numero cup.policlinicogiaccone.it dal lunedì al venerdì dalle alle (quattro linee con ricerca automatica), o direttamente allo sportello aziendale dal lunedì al venerdì dalle alle 13.30

4 INDICE GENERALE Direzioni e Staff Il Dipartimento Amministrativo I Dipartimenti Assistenziali Dipartimento Biomedico di Medicina Interna e Specialistica Dipartimento di Chirurgia Generale, d Urgenza e dei Trapianti d organo Dipartimento Chirurgie Speciali Dipartimento Emergenza ed Urgenza Dipartimento Materno-Infantile Dipartimento Medicina Interna, Malattie Cardiovascolari enefrourologiche Dipartimento Neurologia e Psichiatria Dipartimento Oncologia Dipartimento Patologie Emergenti Dipartimento Scienze Radiologiche Dipartimento Servizi Centrali d Ospedale Diartimento Diagnostica di Laboratorio Riepilogo area laboratoristica Pag.5 Pag.6 Pag.7 Pag.9 Pag.29 Pag.51 Pag.76 Pag.83 Pag.99 Pag.117 Pag.129 Pag.149 Pag.176 Pag.186 Pag.197 Pag.245

5 DIREZIONI E STAFF DIRETTORE GENERALE Dott. Mario La Rocca 091/ DIRETTORE SANITARIO Dott. Claudio Scaglione 091/ DIRETTORE AMMINISTRATIVO Dott. Roberto Colletti 091/ DIRETTORE SANITARIO DI PRESIDIO Dott. Luigi Aprea 091/ UNITA DI STAFF Responsabile Telefono Affari generali ed istituzionali Rag. Antonino Di Gregorio 091/ Programmazione e controllo Dott. Renato Malta 091/ Sviluppo aziendale Dott.ssa Gelsomina Di Pietro 091/ Sistema Informativo Aziendale Dott. Giovanni Migliore 091/ Servizio di Prevenzione e Protezione Prof. Giuseppe Tranchina 091/ Ufficio del Medico Competente Dott. Nunzio Lo Cascio 091/ Urp e Comunicazione Dott.ssa Rosaria Licata 091/ Area gestionale centro servizi, didattica e organi collegiali della della facoltà di Medicina e Chirurgia Rag.Antonino Di Gregorio (ad interim) 091/ U.O. per l educazione alla salute Dott. Ciro D Amico 091/ Problematiche Legali e Contenzioso Avv. Antonino Sedita 091/ Problematiche assistenziali, valorizzazione attività di ricovero e programmazione sanitaria Dott. Luigi Aprea (ad 091/ interim) Problematiche igienico-sanitarie Prof.ssa Valeria Torregrossa 091/ Direzione Infermieristica Dott.ssa Giuseppa Parrinello 091/ Commissione tecnica per la valutazione del materiale sanitario Prof. Eugenio Fiorentino 091/ Unità di Staff di Ingegneria Clinica

6 DIPARTIMENTO AMMINISTRATIVO AREE AMMINISTRATIVE Responsabile Telefono Gestione del personale Ing. Gervasio Venuti 091/ Gestione delle risorse economiche Dott. Baldassarre Lodato (ad 091/ e finanziarie interim) Gestione contrattuale e negoziale 091/ Gestione economale-patrimoniale Dott. Giuseppe Curzi 091/ Area Tecnico-logistica Ing. Ferdinando Di Giorgi 091/ Spedalità, Attività ambulatoriale e Dott. Baldassarre Lodato 091/ a pagamento Uffici Amministrativi dei Dipartimenti Assistenziali Sig. Luigi La Verde 091/

7 DIPARTIMENTI ASSISTENZIALI Dipartimento Chirurgia Gen., d'urgenza e dei Trap. d'organo Chirurgia Generale, dei Trapianti e dell Uremico Chirurgia Generale ad Indirizzo Toracico Chirurgia Generale e d'urgenza Chirurgia Geriatrica Chirurgia Vascolare Cardiochirurgia Dipartimento Chirurgie Speciali Oculistica abilitata ai trapianti Otorinolaringoiatria Ortopedia e Traumatologia Medicina delle Sport Prof. G. Gulotta Prof. M. Romano Prof. G. Modica Prof. G. Gulotta Prof. G. Diana Prof. G. Bajardi Prof. G. Ruvolo Prof. G.Lodato Prof. G. Lodato Prof. R. Speciale Prof. M. D Arienzo Prof. Francavilla Medicina Odontostomatologica Terapia Protesica ed implanto protesi Prof. A. Cassaro Chirurgia Odontostomatologica Dipartimento Oncologia Chirurgia Generale ad Indirizzo Oncologico Chirurgia Plastica Ematologia con Trapianti Midollo Osseo Oncologia Medica Neurochirurgia Dipartimento Materno Infantile Chirurgia Pediatrica Neonatologia e Terapia intensiva neonatale Ostetricia e Ginecologia con P.S. O. e Fisiopatologia della Riproduzione Umana Nido e Cardiologia perinatale Neuropsichiatria infantile Prof. F. Moschella Prof. M.A. Latteri Prof. F. Moschella Prof. V. Abbadessa Prof. N. Gebbia Prof. D.G. Iacopino Prof. E. De Grazia Prof. E. De Grazia Prof. G. Corsello Prof. A. Perino Prof. F. Meli Prof. S.Mangano

8 (segue) DIPARTIMENTI ASSISTENZIALI Dipartimento Biomedico di Medicina Interna e Specialistica Medicina Interna e Cardioangiologia Endocrinologia e Malattie Metaboliche Gastroenterologia ed Epatologia Dipartimento Patologie Emergenti Medicina Interna Diagnosi e cura Malattie Professionali Malattie Infettive Dermatologia Medicina Interna ed Epatologia Dipartimento Med. Interna, Mal. Cardiovascolari e Nefrourologiche Medicina Interna, Nefrologia con dialisi ed Ipertensione Urologia con Litotripsia Extracorporea Cardiologia Dipartimento Neurologia e Psichiatria Psichiatria Neurologia e Neurofisiopatologia Dipartimento Emergenza-Urgenza Anestesia e Rianimazione Medicina d'urgenza Dipartimento Scienze Radiologiche Diagnostica per Immagini (Policlinico) Radiologia I.M.I. Dipartimento dei Servizi Centrali d'ospedale Direzione Sanitaria di Presidio Medicina Legale Immunoematologia e Trasfusionale (SIT) Dipartimento Diagnostica di Laboratorio Anatomia Patologica Immunologia ed Immunogenetica Analisi chimico-cliniche centralizzate Microbiologia, virologia e parassitologia Prof. G. Licata Prof. G. Licata Prof. A. Galluzzo Prof. A. Craxì Prof.ssa L. Titone Prof. G. B. Rini Prof. D. Picciotto Dott.ssa L.Titone Prof. M. Aricò Prof. G. Montalto Prof. G. Cerasola Prof. G. Cerasola Prof. D. Melloni Prof. S. Novo Prof. G. Savettieri Prof. D. La Barbera Prof. G.Savettieri Prof. A. Sansone Prof. A.Sansone Prof. S. Paterna Prof. R. Lagalla Prof. M.Midiri Prof. G. F. De Simone Dott. L. Aprea Dott. L. Aprea Prof. P. Procaccianti Prof. C. Caruso Prof. A.Bono Prof. F. Aragona Prof. F. Dieli Prof. F.Vitale Prof. A.Chiarini

9 DIPARTIMENTO BIOMEDICO DI MEDICINA INTERNA E SPECIALISTICA DIRETTORE: PROF. GIUSEPPE LICATA MEDICINA INTERNA E CARDIOANGIOLOGIA Responsabile: Prof. Giuseppe Licata FISIOPATOLOGIA CIRCOLATORIA Responsabile: Prof. Antonio Pinto REUMATOLOGIA Responsabile: Prof. Giovanni Triolo MEDICINA NUCLEARE Responsabile dott. Renato Patrizio Costa ENDOCRINOLOGIA E MALATTIE METABOLICHE Responsabile: Prof. Aldo Galluzzo GASTROENTEROLOGIA ED EPATOLOGIA Responsabile: Prof. Antonio Craxì

10 Unità Operativa MEDICINA INTERNA E CARDIOANGIOLOGIA Responsabile: Prof. Giuseppe Licata UBICAZIONE PIAZZA DELLE CLINICHE, 2 TELEFONO 091/ FAX 091/ SEGRETERIA 091/ (FAX 2255) CAPOSALA 091/ MEDICO DI GUARDIA 091/ STANZA DEI MEDICI 091/ DAY HOSPITAL 091/ TELEFONO DIVISIONALE 091/ TELEFONO PER I DEGENTI TELEFONO PER INFORMAZIONI 091/ ORARIO DI VISITA AI DEGENTI ORARIO DI COLLOQUIO CON I MEDICI 091/ (sala 1); 091/ (sala 2) 091/ (sala 3); 091/ (sala 4) 091/ (sala 5); 091/ (sala 6) DALLE ALLE 14.OO

11 OFFERTA ASSISTENZIALE Trattamento di tutte le patologie di interesse internistico Trattamento del paziente critico di pertinenza internistica con patologia acuta Diagnosi e terapia dello scompenso cardiaco cronico e della forma refrattaria alla terapia diuretica Trattamento della patologia cardiovascolare sia primitiva che secondaria Diagnosi e terapia delle malattie vascolari arteriose e venose Diagnosi e terapia dell ipertensione arteriosa complicata o secondaria a patologia renale ed endocrina Diagnosi e terapia dell obesità sia isolata che associata a sindrome metabolica Diagnosi e trattamento dell ictus cerebrale Diagnostica ultrasonografica internistica e vascolare (ecocolodoppler) Diagnostica ecocardiografica Diagnostica cardiologia (ECG, Holter ECG e pressorio delle 24 ore, prova da sforzo) Spirometria Epidemiologia clinica Prove allergiche e vaccinoterapia MODALITÀ DI EROGAZIONE Ricovero ordinario urgente (dal Pronto Soccorso) Ricovero ordinario programmato Ricovero in Day Hospital Ambulatori

12 AMBULATORI E SERVIZI AMBULATORI E SERVIZI TELEFONO GIORNO ORARIO Visita di medicina interna Visita di cardioangiologia Ambulatorio per il trattamento scompenso cardiaco Visita per cefalea Visita di allergologia Elettrocardiogramma (ECG) ECG dinamico sec. HOLTER 091/ Lunedì, martedì, giovedì, venerdì 10,30-11,30 091/ Lunedì, mercoledì, venerdì 9,00-12,00 091/ Lunedì, mercoledì e venerdì 12,00-14,00 091/ Mercoledì 10,30-11,30 091/ Lunedì,martedì e giovedì / Lunedì, mercoledì e venerdì / lunedì, mercoledì, venerdì

13 MODALITÀ DI ACCESSO AI SERVIZI Le informazioni su liste d attesa, sui servizi erogati, sulle modalità di ricovero e di prenotazione si possono ricevere direttamente in reparto oppure telefonando al numero 091/ Ricovero urgente: su richiesta del medico del Pronto Soccorso, per motivate esigenze cliniche; Ricovero ordinario: su richiesta del medico curante, previo inserimento in una lista di attesa con gradazione delle priorità. L accettazione dei ricoveri programmati avviene mediante chiamata telefonica nelle ore antimeridiane; Ricovero in Day Hospital: su richiesta del medico curante o dei medici della struttura, in seguito a valutazione ambulatoriale, sulla base di una lista di attesa. La prenotazione, qualora non effettuata dai medici della struttura, può essere fatta di regola la mattina, dalle ore 8.00 alle ore 9.00, presso la stanza del capo sala del reparto e la relativa lista di attesa è consultabile sia in loco che telefonicamente; Visita ambulatoriale specialistica: su richiesta del medico curante, vidimata presso l Ufficio Ticket, previa prenotazione tramite CUP. Esami specialistici di laboratorio: effettuati ai pazienti degenti in regime di ricovero ordinario o di Day Hospital oppure ai pazienti ambulatoriali, previa richiesta di uno dei medici della struttura; Esami strumentali: vengono effettuati sulla base di richieste dei medici della struttura o del medico curante, previa prenotazione; Attività ambulatoriale intramoenia: svolta dai medici sia presso le strutture ambulatoriali dell U.O. sia presso studi medici convenzionati, con le modalità previste dalla legge. La prenotazione viene effettuata contattando direttamente i singoli professionisti. Documenti necessari per effettuare il ricovero ordinario o il Day Hospital: documento di riconoscimento, codice fiscale e richiesta del medico curante su ricettario S.S.N.

14 Unità Operativa FISIOPATOLOGIA CIRCOLATORIA Responsabile: Prof. Antonio Pinto UBICAZIONE PIAZZA DELLE CLINICHE, 2 TELEFONO DIREZIONE 091/ FAX DIREZIONE 091/ SEGRETERIA 091/ STANZA MEDICI 091/ DAY HOSPITAL 091/ CAPOSALA (TEL. e FAX) 091/ TELEFONO INFERMERIA 091/ MEDICO DI GUARDIA 091/ ORARIO DI VISITA AI DEGENTI ; ORARIO DI COLLOQUIO CON I MEDICI OFFERTA ASSISTENZIALE Diagnosi e terapia delle cerebrovasculopatie acute Diagnosi e terapia della malattia cerebrovascolare cronica Diagnosi e terapia delle arteriopatie periferiche Diagnosi e terapia delle flebopatie Diagnosi e terapia del piede diabetico Diagnosi e terapia della patologia tromboembolica Diagnosi e terapia dell ipertensione arteriosa Diagnosi e terapia della patologia coronarica Diagnosi e terapia medica delle aritmie cardiache Diagnosi e terapia delle patologie di interesse internistico correlate ad alterazioni vascolari Elettrocardiografia Ergometria Diagnostica ultrasonografica della patologia cardiovascolare

15 Ricovero ordinario Ricovero in Day Hospital Ambulatorio Consulenze MODALITÀ DI EROGAZIONE AMBULATORI E SERVIZI TELEFONO GIORNO ORARIO Ambulatorio di Cardiologia 091/ CUP Martedì e giovedì Ambulatorio delle Vasculopatie cerebrali croniche 091/ Martedì e Giovedì Ambulatorio di Angiologia 091/ sabato Ambulatorio di Medicina interna 091/ Lunedì, mercoledì, venerdì Laboratorio di Ergometria Venerdì

16 MODALITÀ DI ACCESSO AI SERVIZI Le informazioni su liste d attesa, sui servizi erogati, sulle modalità di ricovero e di prenotazione si possono ricevere direttamente in reparto oppure telefonando ai numeri 091/ oppure Le prenotazioni per i servizi ambulatoriali si possono ricevere: per le prime visite: attraverso il CUP telefonando al n. 091/ oppure direttamente sul sito CUP.policlinicogiaccone.it. per i controlli o le visite successive : telefonando al n. 091/ Modalità specifiche Ricovero urgente: su richiesta del medico del Pronto Soccorso, per motivate esigenze cliniche; Ricovero ordinario programmato: su richiesta del medico curante o su segnalazione dei medici della U.O. o di altre UU.OO., previo inserimento in una lista di attesa con gradazione delle priorità. I ricoveri avvengono in genere nel pomeriggio dalle ore alle ore 17.00, previa comunicazione al paziente il giorno precedente o nelle prime ore della stessa mattina. Ricovero in Day Hospital: su richiesta del medico curante o dei medici della struttura, in seguito a valutazione ambulatoriale, sulla base di una lista di attesa. Informazioni sulla data del ricovero, sulla eventuale necessità di preparazioni particolari e sullo svolgimento delle procedure vengono fornite durante la visita o telefonicamente; Visite ambulatoriali specialistiche ed esami strumentali: su richiesta del medico curante, previa prenotazione secondo le modalità sopra indicate. In particolare, per i test ergometrici, vanno osservate modalità specifiche, da richiedere con largo anticipo sulla data dell esame telefonando al n. 091/ Consulenze: vengono effettuate su richiesta del pronto Soccorso o di altre UU.OO.; Attività ambulatoriale intramoenia: svolta dai Sanitari della struttura con le modalità previste dalla legge. Le prenotazioni viene effettuate direttamente dai singoli professionisti. Documenti necessari per effettuare il ricovero in Day Hospital: documento di riconoscimento, codice fiscale e richiesta del medico curante su ricettario S.S.N.

17 Unità Operativa REUMATOLOGIA Responsabile: Prof. Giovanni Triolo UBICAZIONE TELEFONO E FAX E_MAIL WEB SEGRETERIA 091/ PIAZZA DELLE CLINICHE 2, DIPARTIMENTO BIOMEDICO DI MEDICINA INTERNA E SPECIALISTICA 091/ / (FAX) STANZA MEDICI 091/ / CAPOSALA 091/ TELEFONO INFERMERIA 091/ PRENOTAZIONI AMBULATORI DAY HOSPITAL 091/ LABORATORIO DI IMMUNOPATOLOGIA 091/ LABORATORIO ECOGRAFIA 091/ CUP 091/ ORARIO DI VISITA AI DEGENTI , ORARIO DI COLLOQUIO CON I MEDICI Dal lunedì al venerdì, ore 13-14

18 OFFERTA ASSISTENZIALE Servizio per la Diagnosi e la Terapia delle artriti di esordio recente (Early Arthritis Clinic) Diagnosi e terapia delle patologie articolari infiammatorie (artrite reumatoide, artrite psoriasica, artriti reattive, spondilite anchilosante, artriti enteropatiche, etc.) Diagnosi e terapia della Sclerosi Sistemica e delle sue complicanze (ipertensione polmonare, alveolite, fibrosi polmonare, ulcere digitali e distali, etc.) Diagnosi e terapia del lupus eritematoso sistemico e delle sue complicanze (in particolare renali, ematologiche, cardiopolmonari, neurologiche) Diagnosi e terapia delle altre connettiviti sistemiche (Dermatomiosite/Polimiosite, Sindrome di Sjogren, Connettivite Mista, Connettiviti Indifferenziate) Diagnosi, terapia e follow-up delle abortività ricorrente immuno-mediata Diagnosi e terapie delle vasculiti sistemiche Diagnosi e terapia delle patologie articolari degenenerative (osteoartrosi) e della osteoporosi Diagnosi e terapie della Malattia di Behçet (centro di riferimento riconosciuto a livello internazionale) Diagnostica ecografica delle patologie muscolo-scheletriche; Diagnostica video-capillaroscopica della sindrome di Raynoud Artrocentesi, esame del liquido sinoviale e terapia infiltrativa loco-regionale MODALITÀ DI EROGAZIONE Ricovero ordinario Day Hospital Ambulatorio Consulenze specialistiche

19 AMBULATORI E SERVIZI TELEF. GIORNO ORARIO Laboratorio di Ecografia muscolo-scheletrica Solo per pazienti in regime di ricovero Ambulatorio generale: I visita CUP Lunedì e venerdì Laboratorio di Video-Capillaroscopia CUP Martedì e giovedì Ambulatorio per le Terapie infiltrative Secondo articolari (Eco e non eco guidate) prenotazione Secondo Ambulatorio Artite Reumatoide prenotazione Ambulatorio Spondilite anchilosante Mercoledì Ambulatorio Connettiviti e Vasculiti Mercoledì Ambulatorio Artrite psoriasica 091/ Giovedì MODALITÀ DI ACCESSO AI SERVIZI Le informazioni su liste d attesa, sui servizi erogati, sulle modalità di ricovero e di prenotazione si possono ricevere direttamente in reparto oppure telefonando al numero Ricovero urgente: su richiesta del medico del Pronto Soccorso, per motivate esigenze cliniche; Ricovero ordinario: su richiesta del medico curante o su segnalazione dei medici della U.O. o di altre UU.OO., previo inserimento in una lista di attesa con gradazione delle priorità. I ricoveri programmati avvengono in genere nel pomeriggio dalle ore alle ore 18.00, previa comunicazione telefonica al paziente il giorno prima o nelle prime ore della stessa mattina. Ricovero in Day Hospital: su richiesta dei medici della struttura, in seguito a valutazione ambulatoriale, sulla base di una lista di attesa Consulenze: vengono effettuate su richiesta del pronto Soccorso o di altre UU.OO.; Visite ambulatoriali specialistiche (prima visita): su richiesta del medico curante previa prenotazione al CUP Visite ambulatoriali di controllo: presso l ambulatorio specifico Esami strumentali (videocapillaroscopia): su richiesta del medico curante e previa prenotazione al CUP. Attività ambulatoriale intramoenia: svolta dal personale sanitario con le modalità previste dalla legge. La prenotazione viene effettuata contattando direttamente i singoli professionisti. Servizio Ealrly Arthritis : su richiesta del medico curante e previa prenotazione attraverso il numero telefonico o Documenti necessari per effettuare il ricovero in Day Hospital: documento di riconoscimento, codice fiscale e richiesta del medico curante su ricettario S.S.N. Unità Operativa MEDICINA NUCLEARE Responsabile: Dott. Renato Patrizio Costa

20 UBICAZIONE PIAZZA DELLE CLINICHE, 2 TELEFONO 091/ FAX 091/ GAMMA CAMERA 091/ TELEFONO PRENOTAZIONI 091/ OFFERTA ASSISTENZIALE Apparato Cardiaco Apparato Osteo- Articolare Apparato Gastro- Enterico Scintigrafia cardiaca di primo transito; Angioscintigrafia cardiaca all equilibrio Scintigrafia Ossea Total Body; Scintigrafia Ossea Segmentaria Polifasica. Scintigrafia delle Ghiandole Salivari, Scintigrafia per ricerca di lesioni angiomatose epatiche; Valutazione delle Gastroenterorragie; Scintigrafia epatica; Scintigrafia splenica Ricerca di mucosa gastrica eterotopica; Transito esofageo radio isotopico; Svuotamento gastrico radio isotopico; Epatocolangiocolecistiscintigrafia con HIDA Apparato Urinario Apparato Respiratorio Sistema Endocrino Sistema Nervoso Centrale Scintigrafia Renale; Scintigrafia Renale Sequenziale Scintigrafia Polmonare Perfusionale; Scintigrafia Tiroidea; Scintigrafia Paratiroidea; scintigrafia del cortico surrene (I 131 Colesterolo); Scintigrafia del medullo surrene (I 131 MIBG) Tomoscintigrafia (SPET) Cerebrale Perfusionale con 99 mtc-bicisate; Tomoscintigrafia (SPET) Cerebrale Recettoriale 123 I- Ioflupano (DATSCAN) Scintigrafia Globale Corporea con Traccianti Recettoriali (Octreoscan); Oncologia Miscellanea Scintigrafia per la Ricerca del Linfonodo Sentinella nei Melanomi; Scintigrafia per la Ricerca del Linfonodo Sentinella nel Tumore della Mammella Dacrioscintigrafia MODALITÀ DI ACCESSO AI SERVIZI Le informazioni su liste d attesa, sui servizi erogati, sulle modalità di prenotazione si possono ricevere direttamente in reparto oppure telefonando al numero 091/ oppure attraverso il CUP al n. 091/

21 Per alcuni esami non è possibile l accesso dal CUP, si tratta di esami che necessitano di adeguata preparazione farmacologica e che richiedono conferma di spedizione del tracciante dalla ditta per cui è necessario il contatto con il reparto. Gli esami si ritirano il martedì e il giovedì, dalle ore 10 alle ore 13, presso la segreteria amministrativa ( Sig. M. Virga, tel ).

22 Unità Operativa ENDOCRINOLOGIA E MALATTIE METABOLICHE Responsabile: Prof. ALDO GALLUZZO UBICAZIONE PIAZZA DELLE CLINICHE, 2 TELEFONO SEGRETERIA 091/ FAX 091/ CAPOSALA 091/ MEDICO DI GUARDIA 091/ TELEFONO DIVISIONALE 091/ TELEFONO PER I DEGENTI TELEFONO PER LA PRENOTAZIONI VISITE CUP 091/ (reparto uomini) 091/ (reparto donne) 091/ (day hospital) ORARIO DI VISITA AI DEGENTI ; ORARIO DI COLLOQUIO CON I MEDICI

23 OFFERTA ASSISTENZIALE Diagnosi e terapia del diabete di tipo 1 e di tipo 2; Trattamento delle complicanze acute del diabete; Trattamento della paziente diabetica in gravidanza ed assistenza fino al parto; Trattamento pluridisciplinare della paziente diabetica in menopausa; Diagnosi, terapia, e follow-up delle complicanze della tiroide; Diagnostica ecografica tiroidea; Procedura di diagnostica citologica tiroidea tramite agoaspirato; Follow-up dei pazienti sottoposti ad intervento chirurgico per tumori della tiroide; Diagnostica delle patologie endocrino-metaboliche tramite test funzionali; MODALITÀ DI EROGAZIONE Ricovero ordinario Day-hospital per il trattamento delle patologie endocrino-metaboliche Ambulatori Attività di consulenza per il Presidio ospedaliero

24 AMBULATORI E SERVIZI Ambulatorio diabetologia generale CUP Diabetologia e gravidanza 091/ Lunedì Diabete e gravidanza (presso la Clinica Ostetrica) Diabete,malattie metaboliche ed endocrinopatie in menopausa (clinica ostetrica) Diabete tipo 1 (esordio clinico) di recente insorgenza TELEFONO GIORNO ORARIO 091/ Martedì 091/ Martedì 091/ Giovedì da Da lunedì a venerdì Diabete tipo 1 di lunga durata 091/ Mercoledì Diabete tipo 2 dell adulto 091/ Venerdì Ambulatorio endocrinologia 091/ Tumori della tiroide 091/ Venerdì Ecografia tiroidea Ipostaturalismo Lunedì,Martedì, mercoledì e giovedì / Lunedì e giovedì / lunedì Sindrome dell ovaio policistico ed obesità 091/ Lunedì Sindromi poliendocrine autoimmuni e sindromi rare 091/ Lunedì

25 MODALITÀ DI ACCESSO AI SERVIZI Le informazioni su liste d attesa, sui servizi erogati, sulle modalità di ricovero e di prenotazione si possono ricevere direttamente in reparto oppure telefonando al numero 091/ Ricovero d urgenza: su richiesta del medico del Pronto Soccorso, per motivate esigenze cliniche, direttamente o previa consulenza; Ricovero ordinario o programmato: su richiesta del medico curante o del medico dell'ambulatorio, previo inserimento in una lista di attesa con gradazione delle priorità. Il paziente, viene tempestivamente contattato per il ricovero appena vi è la disponibilità del posto letto; Ricovero in Day-Hospital: su proposta del medico curante o del medico dell ambulatorio della Unità Operativa. La prenotazione tiene conto della disponibilità dei posti per nuovi accessi; Consulenze: vengono effettuate su richiesta del Pronto Soccorso o di altre UU.OO..; Visita ambulatoriale specialistica: su richiesta del medico curante, vidimata presso l Ufficio Ticket, previa prenotazione al CUP; Esami specialistici di laboratorio: effettuati ai pazienti degenti in regime di ricovero ordinario o di Day Hospital ed a pazienti esterni; Esami strumentali (ecografia ed agoaspirato): vengono effettuati sulla base di richieste dei medici della struttura, di altre UU.OO. o, per l'utenza esterna, del medico curante, previa prenotazione anche telefonica, dal lunedì al venerdì mattina al n. 091/ ; Attività ambulatoriale intramoenia: svolta dai medici sia presso le strutture ambulatoriali dell U.O. sia presso studi medici convenzionati, con le modalità previste dalla legge. La prenotazione viene effettuata contattando direttamente i singoli professionisti. Documenti necessari per effettuare il ricovero ordinario o il Day Hospital: documento di riconoscimento, codice fiscale e richiesta del medico curante su ricettario S.S.N.

26 Unità Operativa GASTROENTEROLOGIA ED EPATOLOGIA Responsabile: Prof. Antonio Craxi UBICAZIONE PIAZZA DELLE CLINICHE, 2 TELEFONO 091/ FAX 091/ SEGRETERIA 091/ CAPOSALA 091/ TELEFONO INFERMERIA 091/ MEDICO DI GUARDIA 091/ TELEFONO PER I DEGENTI 091/ ORARIO DI VISITA AI DEGENTI ; ORARIO DI COLLOQUIO CON I MEDICI OFFERTA ASSISTENZIALE Diagnosi e terapia delle epatiti acute e croniche Diagnosi e terapia dell epatocarcinoma Diagnosi e terapia della cirrosi e sue complicanze Diagnosi e terapia degli itteri ostruttivi e non ostruttivi Diagnosi e terapia delle malattie delle vie biliari Diagnosi e terapia delle malattie infiammatorie croniche intestinali e della malattia celiaca Diagnosi e terapia della patologia peptica Ecografia sia diagnostica che interventistica (biopsie epatiche eco-guidate ed eco-assistite) Endoscopia diagnostica (gastro e colonscopie, ERCP, ecoendoscopia) e interventistica (scleroterapia e legatura elastica delle varici esofagee, polipectomie, sfinterotomia endoscopica) Consulenze gastroenterologiche ed epatologiche MODALITÀ DI EROGAZIONE

27 Ricovero in urgenza Ricovero ordinario programmato Day Hospital Servizio di endoscopia Ambulatorio AMBULATORI E SERVIZI TELEFONO GIORNO ORARIO Ambulatorio epatologia: I visita CUP Giovedì Lunedì Ambulatorio gastroenterologia CUP Lunedì e Venerdì Epatite croniche 091/ Mercoledì Cirrosi epatica 091/ Martedì Ipertensione portale 091/ Giovedì Malattia celiaca Malattie infiammatorie intestinali 091/ Lunedì e venerdì Malattie metaboliche del fegato Venerdì

28 MODALITÀ DI ACCESSO AI SERVIZI Le informazioni su liste d attesa, sui servizi erogati, sulle modalità di ricovero e di prenotazione si possono ricevere direttamente in reparto oppure telefonando al numero 091/ e per le attività ambulatoriali allo La prenotazione per le visite ambulatoriali viene effettuata al CUP. Ricovero urgente: su richiesta del medico del Pronto Soccorso, per motivate esigenze cliniche; Ricovero ordinario: su richiesta del medico curante o su segnalazione dei medici della U.O. o di altre UU.OO., previo inserimento in una lista di attesa con gradazione delle priorità. Il paziente riceve comunicazione telefonica sulla data del ricovero il giorno prima o nelle prime ore della stessa mattina. I ricoveri programmati avvengono in genere nel pomeriggio dalle ore alle ore 18.00; Ricovero in Day Hospital: su richiesta del medico curante o dei medici della struttura, in seguito a valutazione ambulatoriale, sulla base di una lista di attesa.. Informazioni sulla data del ricovero, sulla eventuale necessità di preparazione (digiuno, lavaggio intestinale etc.) e sui tempi di svolgimento delle procedure vengono fornite durante la visita o telefonicamente; Consulenze: vengono effettuate su richiesta del pronto Soccorso o di altre UU.OO.; Visite ambulatoriali specialistiche ed esami strumentali: su richiesta del medico curante, vidimata presso l Ufficio Ticket, previa prenotazione; Esami ecografici: ai degenti ricoverati presso la U.O. o altre UU.OO. del Dipartimento; Esami endoscopici: effettuati ai degenti della U.O., del Dipartimento ed agli utenti esterni; Attività ambulatoriale intramoenia: svolta dai medici sia presso le strutture ambulatoriali dell U.O. sia presso studi medici convenzionati, con le modalità previste dalla legge. La prenotazione viene effettuata contattando direttamente i singoli professionisti. Documenti necessari per effettuare il ricovero in Day Hospital: documento di riconoscimento, codice fiscale e richiesta del medico curante su ricettario S.S.N.

29 DIPARTIMENTO DI CHIRURGIA GENERALE, D'URGENZA E DEI TRAPIANTI D'ORGANO Direttore: Prof. GASPARE GULOTTA CHIRURGIA GERIATRICA Responsabile: Prof. Giuseppe Diana CHIRURGIA MININVASIVA E DELL'OBESITA' Responsabile: Prof. Gaetano Di Vita CARDIOCHIRURGIA Responsabile: Prof. Giovanni Ruvolo CHIRURGIA GENERALE AD INDIRIZZO TORACICO Responsabile: Prof. Giuseppe Modica CHIRURGIA GENERALE, DEI TRAPIANTI E DELL'UREMICO Responsabile: Prof. Maurizio Romano CHIRURGIA VASCOLARE Responsabile: Prof. Guido Bajardi CHIRURGIA GENERALE E D'URGENZA Responsabile: Prof. Gaspare Gulotta CHIRURGIA DEGLI ACCESSI VASCOLARI Responsabile: Prof. Giuseppe Buscemi

30 Unità Operativa CHIRURGIA GERIATRICA Responsabile: Prof. GIUSEPPE DIANA UBICAZIONE Via Liborio Giuffrè 5 TELEFONO 091/ FAX 091/ SEGRETERIA 091/ CAPOSALA 091/ MEDICO DI GUARDIA 091/ TELEFONO DIVISIONALE 091/ TELEFONO PER I DEGENTI 091/ ORARIO DI VISITA AI DEGENTI e (feriali); (festivi) ORARIO DI COLLOQUIO CON I MEDICI Martedì, mercoledì, giovedì e venerdì OFFERTA ASSISTENZIALE Diagnosi e terapia chirurgica nel paziente anziano Diagnosi e trattamento delle affezioni dell ano, del retto e del colon Terapia chirurgica e della nutrizione dei pazienti con deficit metabolico e negli immunodepressi Endoscopia digestiva diagnostica e terapeutica Diagnosi e trattamento del piede diabetico Diagnosi e trattamento delle lesioni cutanee croniche degli arti inferiori

GUIDA ALL USO DELLE STRUTTURE DEL POLICLINICO

GUIDA ALL USO DELLE STRUTTURE DEL POLICLINICO CARTA DEI SERVIZI GUIDA ALL USO DELLE STRUTTURE DEL POLICLINICO 2 La Carta dei Servizi è un documento in progress. Tutti gli aggiornamenti e le implementazioni saranno contenuti nel sito dell Azienda www.policlinico.pa.it

Dettagli

1. medicina di urgenza e di pronto soccorso O medicina e chirurgia d'accettazione e d'urgenza

1. medicina di urgenza e di pronto soccorso O medicina e chirurgia d'accettazione e d'urgenza organigramma aziendale dipartimento emergenza accettazione Denominazione Strutture Complesse 1. medicina di urgenza e di pronto soccorso O medicina e chirurgia d'accettazione e d'urgenza 2. chirurgia di

Dettagli

OFFERTA SERVIZI. Servizi Sanitari Ospedalieri. Assistenza Primaria

OFFERTA SERVIZI. Servizi Sanitari Ospedalieri. Assistenza Primaria OFFERTA SERVIZI Servizi Sanitari Ospedalieri Questi servizi vengono resi all interno del Presidio Ospedaliero di Bobbio e si declinano in: primo intervento urgente valutazioni diagnostico specialistiche

Dettagli

informa@pec.polime.it

informa@pec.polime.it Direzione Direttore Generale A.O.U. direttore.generale@pec.polime.it Segreteria Direzione Generale A.O.U. segr.direzionegenerale@pec.polime.it Direzione Staff Direzione Generale dir.staffdg@pec.polime.it

Dettagli

TABELLE. Presidi di ricovero a ciclo continuo e diurno per acuti di classe B

TABELLE. Presidi di ricovero a ciclo continuo e diurno per acuti di classe B ALLEGATO 1 TABELLE 1. Tipologie di presidi B1.a TIPOLOGIA PRESIDIO Presidi ambulatoriali: prestazioni di specialistica e diagnostica - classe 1 (extraospedaliero) B1.b Presidi ambulatoriali: prestazioni

Dettagli

CODICE CENTRO DI COSTO E DI MONITORAGGIO

CODICE CENTRO DI COSTO E DI MONITORAGGIO CODICE CENTRO DI COSTO E DI MONITORAGGIO A A00 A000001 A01 A010803 A02 A020801 A025001 A025002 A0250021 A0250022 A0250023 A03 A030702 A0307021 A0307022 A0307023 A030703 A0307031 A0307032 A0307033 A04 A042607

Dettagli

(MINISTERO DELLA SALUTE: DECRETI 30.01.1988-05.08.1999-02.08.2000-27.12.2000-31.07.2002-26.08.2004-18.01.2006(due)-19.06.2006)

(MINISTERO DELLA SALUTE: DECRETI 30.01.1988-05.08.1999-02.08.2000-27.12.2000-31.07.2002-26.08.2004-18.01.2006(due)-19.06.2006) AREA MEDICA E DELLE SPECIALITA' MEDICHE ALLERGOLOGIA ED IMMUNOLOGIA CLINICA ANGIOLOGIA CARDIOLOGIA DERMATOLOGIA E VENEROLOGIA EMATOLOGIA ENDOCRINOLOGIA SCUOLE EQUIPOLLENTI ALLERGOLOGIA REUMATOLOGIA ANGIOLOGIA

Dettagli

(MINISTERO DELLA SALUTE: DECRETI 30.01.1988-05.08.1999-02.08.2000-27.12.2000-31.07.2002-26.08.2004-18.01.2006(due)-19.06.2006)

(MINISTERO DELLA SALUTE: DECRETI 30.01.1988-05.08.1999-02.08.2000-27.12.2000-31.07.2002-26.08.2004-18.01.2006(due)-19.06.2006) AREA MEDICA E DELLE SPECIALITA' MEDICHE ALLERGOLOGIA ED IMMUNOLOGIA CLINICA ANGIOLOGIA CARDIOLOGIA DERMATOLOGIA E VENEROLOGIA EMATOLOGIA ENDOCRINOLOGIA SCUOLE EQUIPOLLENTI ALLERGOLOGIA REUMATOLOGIA ANGIOLOGIA

Dettagli

O s p e d a l i Riuniti Papardo-Piemonte. ..Tornando a casa

O s p e d a l i Riuniti Papardo-Piemonte. ..Tornando a casa Az i e n d a O s p e d a l i e r a O s p e d a l i Riuniti Papardo-Piemonte M e s s i n a..tornando a casa Gentile Sig. / Sig.ra, sta per tornare a casa dopo un periodo di ricovero presso la nostra Struttura

Dettagli

Strutture complesse della rete dei servizi di assistenza ospedaliera

Strutture complesse della rete dei servizi di assistenza ospedaliera Allegato 2 della rete dei servizi di assistenza ospedaliera Di seguito sono elencate le schede dei seguenti presidi ospedalieri Istituto di Ricerca e Cura a Carattere Scientifico Burlo Garofolo di Trieste

Dettagli

Struttura organizzativa professionale. (art.2, comma1, lett u l.r. 40/2005)

Struttura organizzativa professionale. (art.2, comma1, lett u l.r. 40/2005) Allegato 1 Funzione operativa (art.2, comma1, lett l l.r. 40/2005) Struttura organizzativa professionale (art.2, comma1, lett u l.r. 40/2005) Dipartimento interaziendale di Area Vasta Allergologia ed immunologia

Dettagli

32 Chirurgia pediatrica Medico chirurgo 33 Chirurgia plastica e ricostruttiva Medico chirurgo 34 Chirurgia toracica Medico chirurgo 35 Chirurgia

32 Chirurgia pediatrica Medico chirurgo 33 Chirurgia plastica e ricostruttiva Medico chirurgo 34 Chirurgia toracica Medico chirurgo 35 Chirurgia ALLEGATO F Codice DA UTILIZZARE Professione 1 Medico chirurgo si 2 Odontoiatra si 3 Farmacista 4 Veterinario 5 Psicologo si 6 Biologo si 7 Chimico si 8 Fisico 9 Assistente sanitario 10 Dietista 11 Educatore

Dettagli

Allegato E. Allegato F. Allegato G. Ruolo del partecipante Partecipante Relatore

Allegato E. Allegato F. Allegato G. Ruolo del partecipante Partecipante Relatore Allegato E Ruolo del partecipante Partecipante Relatore Codice P R Allegato F Professione Codice Medico chirurgo 1 Odontoiatra 2 Farmacista 3 Veterinario 4 Psicologo 5 Biologo 6 Chimico 7 Fisico 8 Assistente

Dettagli

PIANTA ORGANICA DIRIGENZA MEDICA E ODONTOIATRICA UOC UOSD TOTALE DIP 91.00.00 DIPARTIMENTO DI MEDICINA 7 2 40 55 4 7 - - 44 62

PIANTA ORGANICA DIRIGENZA MEDICA E ODONTOIATRICA UOC UOSD TOTALE DIP 91.00.00 DIPARTIMENTO DI MEDICINA 7 2 40 55 4 7 - - 44 62 DIP 91.00.00 DIPARTIMENTO DI MEDICINA 7 2 40 55 4 7 - - 44 62 UOC 26.01.00 Medicina Interna I 1 3 8 1 1 - - 4 9 UOC 26.02.00 Medicina Interna II 1 6 6 1 1 - - 7 7 UOC 58.01.00 Gastroenterologia 1 9 10

Dettagli

ALLEGATO 2. 1. Scheda Presidio. Istruzioni per la compilazione. 1.1 Fac simile scheda presidio

ALLEGATO 2. 1. Scheda Presidio. Istruzioni per la compilazione. 1.1 Fac simile scheda presidio ALLEGATO 2 1. Scheda Presidio Istruzioni per la compilazione Al punto 1.1 è riportato il fac simile della scheda; al punto 1.2 sono riportate le tabelle da utilizzare per la compilazione delle voci,,.

Dettagli

Azienda Ospedaliera Universitaria San Luigi Gonzaga: un Ospedale specialistico al servizio dei cittadini. Un patrimonio da difendere e sviluppare

Azienda Ospedaliera Universitaria San Luigi Gonzaga: un Ospedale specialistico al servizio dei cittadini. Un patrimonio da difendere e sviluppare Azienda Ospedaliera Universitaria San Luigi Gonzaga: un Ospedale specialistico al servizio dei cittadini Un patrimonio da difendere e sviluppare L AOU San Luigi per la sua collocazione geografica svolge

Dettagli

Elenco delle prestazioni erogate in regime di ricovero programmato

Elenco delle prestazioni erogate in regime di ricovero programmato LISTA DEGLI INTERVENTI EROGABILI IN REGIME DI RICOVERO PROGRAMMATO Gli interventi erogabili in regime di ricovero programmato esplicato in day hospital e/o in day surgery vengono classificati in quattro

Dettagli

ASL TO2 "Torino Nord" Piano di organizzazione DIREZIONE GENERALE. Direzione Sanitaria Aziendale. Dipendenze 1. Dipendenze 2

ASL TO2 Torino Nord Piano di organizzazione DIREZIONE GENERALE. Direzione Sanitaria Aziendale. Dipendenze 1. Dipendenze 2 ASL TO2 "Torino Nord" Piano di organizzazione DIREZIONE GENERALE Direzione Sanitaria Macro livello Distretti Circ. 4,5,6,7 Direzione distretto 4 Circoscr. 4 Direzione distretto 5 Circoscr. 5 Direzione

Dettagli

Personale laureato del ruolo sanitario

Personale laureato del ruolo sanitario TABELLA DI SUPPORTO per la compilazione della Sezione 3: Professionalità e Tipologia di rapporto della Scheda anagrafica Personale laureato del ruolo sanitario 1. MEDICI 1.01. Odontoiatria 1.02. Allergologia

Dettagli

MINISTERO DELLA SANITÀ

MINISTERO DELLA SANITÀ DECRETO MINISTERIALE 31 gennaio 1998 MINISTERO DELLA SANITÀ Tabella relativa alle specializzazioni affini previste dalla disciplina concorsuale per il personale dirigenziale del Servizio sanitario nazionale.

Dettagli

TABELLA B VALEVOLE PER LA VERIFICA E LA VALUTAZIONE DELLE SPECIALIZZAZIONI

TABELLA B VALEVOLE PER LA VERIFICA E LA VALUTAZIONE DELLE SPECIALIZZAZIONI TABELLA RELATIVA ALLE PREVISTE DALLA DISCIPLINA CONCORSUALE PER IL PERSONALE DIRIGENZIALE DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE - D.Lgs. 502/92 COSI' COME MODIFICATO DAL D.Lgs. 254/2000 (MINISTERO DELLA SALUTE

Dettagli

altre attività strutture sanitarie e studi professionali modello 5_13_01

altre attività strutture sanitarie e studi professionali modello 5_13_01 Apertura struttura sanitaria N. identificativo marca da bollo: (La marca da bollo deve essere annullata e conservata in originale a cura del soggetto interessato) AL COMUNE DI MONTE SAN SAVINO U Sportello

Dettagli

MINISTERO DELLA SANITÀ. DECRETO MINISTERIALE 30 gennaio 1998

MINISTERO DELLA SANITÀ. DECRETO MINISTERIALE 30 gennaio 1998 MINISTERO DELLA SANITÀ DECRETO MINISTERIALE 30 gennaio 1998 Tabelle relative alle discipline equipollenti previste dalla normativa regolamentare per l accesso al secondo livello dirigenziale per il personale

Dettagli

PRESTAZIONI AMBULATORIALI Numero Prestazione Codice ICD9-

PRESTAZIONI AMBULATORIALI Numero Prestazione Codice ICD9- A. Area Oncologica (numero prestazioni = 24) ICD9-1 Visita oncologica 89.7 2 Visita radioterapica pretrattamento 89.03 Radiologia 3 Mammografia 87.37 87.37.1-87.37.2 TC con o senza contrasto 4 Torace 87.41

Dettagli

Bilancio di Missione 2007 allegati

Bilancio di Missione 2007 allegati 1 Bilancio di Missione 2007 allegati Policlinico S.Orsola-Malpighi 2 3 indice 1 pag. 5 allegati Discipline cliniche trattate secondo le classi ICD9CM 2 pag. 10 Numero studenti per corso di laurea (medicina

Dettagli

S. C. di CHIRURGIA GENERALE OSPEDALE SAN BASSIANO

S. C. di CHIRURGIA GENERALE OSPEDALE SAN BASSIANO S. C. di CHIRURGIA GENERALE OSPEDALE SAN BASSIANO PRESENTAZIONE DELLA STRUTTURA La Struttura Complessa di Chirurgia fa parte del Dipartimento di Chirurgia Generale e d Urgenza. Comprende la Struttura Semplice

Dettagli

ASL Salerno - Piano Ospedaliero 2007-2009 Presidio Ospedaliero di Battipaglia

ASL Salerno - Piano Ospedaliero 2007-2009 Presidio Ospedaliero di Battipaglia ASL Salerno - Ospedaliero 2007-2009 Presidio Ospedaliero di Battipaglia Allegato A PL PL PL T MEDIINA HIRURGIA Medicina generale orientata all'urgenza e all'emergenza 14 97 2 201 16 15 3 18 Medicina d'urgenza

Dettagli

PRESIDIO OSPEDALIERO DI SONDRIO

PRESIDIO OSPEDALIERO DI SONDRIO PRESIDIO OSPEDALIERO DI SONDRIO Centralino tel 0342.521111 Ufficio Protocollo fax 0342.521024 Direzione Medica tel 0342.521030 fax 0342.521368 Ufficio Cartelle Cliniche tel 0342.521366 direzionemedica.so@aovv.it

Dettagli

A novembre visiteranno presso il nostro centro due professionisti di fama internazionale:

A novembre visiteranno presso il nostro centro due professionisti di fama internazionale: Il CENTRO MEDICO POLISPECIALISTICO EIDOS, sito in Palermo, piazza Sturzo 44, (tel. 091 321693) offre ai soci del Country Club uno sconto del 20%sulle prestazioni diagnostiche e del 10% su quelle specialistiche.

Dettagli

Azienda Sanitaria Locale di Matera Tempi di attesa - 30-06-2015 Visite Attesa Attesa

Azienda Sanitaria Locale di Matera Tempi di attesa - 30-06-2015 Visite Attesa Attesa Azienda Sanitaria Locale di Matera Tempi di attesa - 30-06-2015 Visite Attesa Attesa Stu_Descrizione Uo_Descrizione gg. media Visita algologica 80 Ospedale Stigliano Cure Palliative 11 Ospedale Tinchi

Dettagli

DIREZIONE GENERALE SICUREZZA DEI LAVORATORI E DEGLI AMBIENTI DILAVORO CONTROLLO DIGESTIONE

DIREZIONE GENERALE SICUREZZA DEI LAVORATORI E DEGLI AMBIENTI DILAVORO CONTROLLO DIGESTIONE Organigramma DIREZIONE GENERALE SICUREZZA DEI LAVORATORI E DEGLI AMBIENTI DILAVORO CONTROLLO DIGESTIONE AREA DI SUPPORTO DIREZIONALE PER L ORGANIZZAZIONE E LO SVILUPPO (ASDOS) INGEGNERIA CLINICA DIREZIONE

Dettagli

Schema di riferimento per la dotazione di personale minimo per le attività ospedaliere e le case di cura

Schema di riferimento per la dotazione di personale minimo per le attività ospedaliere e le case di cura Allegato 3 requisiti organizzativi di personale minimi per le attività ospedaliere Schema di riferimento per la dotazione di personale minimo per le attività ospedaliere e le case di cura 1 Gli schemi

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ALLEGATO 2 - Voto ottenuto negli esami fondamentali e caratterizzanti la singola scuola Punteggio massimo 5 punti. STUDENTI LAUREATI (DM 509/99 o DM 270/04) Ai fini dell attribuzione del punteggio, il

Dettagli

TABELLA ALLEGATA. Roma - Verona

TABELLA ALLEGATA. Roma - Verona TABELLA ALLEGATA Roma - Verona R O M A " S A P I E N Z A " Allergologia ed immunologia clinica 2 Anatomia patologica 4 Anestesia e rianimazione 35 Borse 1997/98 Borse riservate a cittadini provenienti

Dettagli

Allegato 2 Strutture e standard organizzativi della rete dei servizi di assistenza ospedaliera

Allegato 2 Strutture e standard organizzativi della rete dei servizi di assistenza ospedaliera Allegato 2 Strutture e standard organizzativi della rete dei servizi di assistenza ospedaliera Di seguito sono elencate le schede dei seguenti presidi ospedalieri Istituto di Ricerca e Cura a Carattere

Dettagli

ISTRUZIONE OPERATIVA Modalità di gestione delle urgenze di persone non r icoverate

ISTRUZIONE OPERATIVA Modalità di gestione delle urgenze di persone non r icoverate AZIENDA OSPEDALIER A UNIVERSITA DI PADOVA ISTRUZIONE OPERATIVA Modalità di gestione delle urgenze di persone non r icoverate Preparato da Ref. GdL Dott.ssa C. Destro. Verificato da Direttore S.C. Qualità

Dettagli

REGOLAMENTO EMERGENZA MEDICA INTRAOSPEDALIERA

REGOLAMENTO EMERGENZA MEDICA INTRAOSPEDALIERA Direzione Medica di Presidio ARCISPEDALE SANT'ANNA AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA DI FERRARA Servizio Sanitario Nazionale Regione Emilia-Romagna REGOLAMENTO EMERGENZA MEDICA INTRAOSPEDALIERA A cura

Dettagli

S. C. di GASTROENTEROLOGIA OSPEDALE SAN BASSIANO

S. C. di GASTROENTEROLOGIA OSPEDALE SAN BASSIANO S. C. di GASTROENTEROLOGIA OSPEDALE SAN BASSIANO PRESENTAZIONE DELLA STRUTTURA La Struttura Complessa di Gastroenterologia rappresenta il punto di riferimento per il territorio ed il nosocomio ospedaliero

Dettagli

TABELLA ALLEGATA. Ancona - Firenze

TABELLA ALLEGATA. Ancona - Firenze TABELLA ALLEGATA Ancona - Firenze A N C O N A Borse 1997/98 Borse riservate a cittadini Allergologia ed Immunologia Clinica 1 Anestesia e rianimazione 10 Cardiologia 3 Chirurgia generale 2 Chirurgia plastica

Dettagli

Azienda/Ente Uff./Dip. Nome Cognome. Via N CAP. Comune Provincia. Email* Tel. Cell. Fax

Azienda/Ente Uff./Dip. Nome Cognome. Via N CAP. Comune Provincia. Email* Tel. Cell. Fax Iscrizione Generale Azienda/Ente Uff./Dip. Nome Cognome Via N CAP Comune Provincia Email Tel. Cell. Fax Desidero partecipare alle giornate del 25 26 27 28 Novembre 2014 Iscrizione ECM (L iscrizione è obbligatoria

Dettagli

Azienda Sanitaria Locale di Matera Tempi di attesa - 30-06-2015 Altre Prestazioni Attesa Attesa

Azienda Sanitaria Locale di Matera Tempi di attesa - 30-06-2015 Altre Prestazioni Attesa Attesa Azienda Sanitaria Locale di Matera Tempi di attesa - 30-06-2015 Altre Prestazioni Attesa Attesa Stu_Descrizione Uo_Descrizione gg. media Colonscopia con biopsia 68 Ospedale Policoro Chirurgia - Endoscopia

Dettagli

PIANO DEI CENTRI DI COSTO

PIANO DEI CENTRI DI COSTO REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI VIBO VALENTIA Via Dante Alighieri 89900 Vibo Valentia Partita IVA n 02866420793 Allegato A alla delibera n. 109/CS del 8.2.2012 PIANO DEI CENTRI DI COSTO

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI PER NUOVO SITO INTERNET DELL OSPEDALE

CARTA DEI SERVIZI PER NUOVO SITO INTERNET DELL OSPEDALE CARTA DEI SERVIZI PER NUOVO SITO INTERNET DELL OSPEDALE NEFROLOGIA E DIALISI Dipartimento Internistico e delle Specialità Mediche Patologie trattate o esami La S.C. di Nefrologia e Dialisi svolge attività

Dettagli

Tempi di attesa: attività ambulatoriali, diagnostica per immagini, ricoveri

Tempi di attesa: attività ambulatoriali, diagnostica per immagini, ricoveri Tempi di attesa: attività ambulatoriali, diagnostica per immagini, ricoveri In questa sezione sono contenuti i tempi di attesa (espressi in giorni) delle prestazioni oggetto di monitoraggio da parte della

Dettagli

ATTO AZIENDALE A.S.L. NAPOLI 1 CENTRO 2013 ALLEGATO A

ATTO AZIENDALE A.S.L. NAPOLI 1 CENTRO 2013 ALLEGATO A ATTO AZIENDALE A.S.L. NAPOLI 1 CENTRO 2013 ALLEGATO A DIREZIONE GENERALE Dipartimento dei Servizi Strategici Prevenzione e Protezione Prevenzione e Infortuni DIREZIONE SANITARIA DIREZIONE AMMINISTRATIVA

Dettagli

CORSO DI LAUREA A.A. 2014/2015. 1 B19 Scienze umane, politiche della salute e management sanitario

CORSO DI LAUREA A.A. 2014/2015. 1 B19 Scienze umane, politiche della salute e management sanitario I ANNO - I SEMESTRE CORSO DI LAUREA A.A. 2014/2015 CHIMICA APPLICATA ALLE SCIENZE BIOMEDICHE FISICA INFORMATICA E STATISTICA BIOLOGIA E GENETICA 8 SCIENZE UMANE I ANNO- I SEMESTRE AMBITI DISCIPLINARI 6

Dettagli

Iscrizione partecipante (ECM)

Iscrizione partecipante (ECM) Promosso da Iscrizione partecipante (ECM) AUDITORIUM SALA TESTORI palazzo lombardia MILANO 1-3 LUGLIO 2015 Dati Generali Azienda/Ente Uff./Dip. Nome* Cognome* Via* N * CAP* Comune* Provincia* Email* Tel.*

Dettagli

Azienda Sanitaria Locale di Matera Tempi di attesa - 31-12-2015 Altre Prestazioni Attesa Attesa

Azienda Sanitaria Locale di Matera Tempi di attesa - 31-12-2015 Altre Prestazioni Attesa Attesa Azienda Sanitaria Locale di Matera Tempi di attesa - 31-12-2015 Altre Prestazioni Attesa Attesa Stu_Descrizione Uo_Descrizione gg. media Colonscopia con biopsia 57 Ospedale Matera Endoscopia - Colonscopia

Dettagli

ELEZIONI RSU 2015 ELENCO REPARTI PER SEGGIO ELETTORALE

ELEZIONI RSU 2015 ELENCO REPARTI PER SEGGIO ELETTORALE ELEZIONI RSU 2015 ELENCO REPARTI PER SEGGIO ELETTORALE SEGGIO 1 - Ospedale Borgo Trento - ATRIO PORTINERIA CENTRALE ANATOMIA ED ISTOLOGIA PATOLOGICA BTR DAI CARDIOVASC.E TORAC.- PERS.ADD.SOST. DAI DI CHIRURGIA

Dettagli

PROFESSIONI SANITARIE

PROFESSIONI SANITARIE PROFESSIONI SANITARIE Le Professioni Sanitarie e le Arti Ausiliarie riconosciute dal Ministero della Salute. Farmacista Medico chirurgo Odontoiatra Veterinario Altri riferimenti normativi: D. Lgs. 08.08.1991,

Dettagli

PIANO SANITARIO E SOCIOSANITARIO REGIONALE

PIANO SANITARIO E SOCIOSANITARIO REGIONALE Direzione centrale salute e protezione sociale PIANO SANITARIO E SOCIOSANITARIO REGIONALE 2006-2008 (ex articolo 7 L.R. 23 del 29 luglio 2004) Documento N.2 di 2 Schede di ospedale Dicembre 2005 INDICE

Dettagli

LINEE DI INDIRIZZO PER IL POSTO DI DIRETTORE DI STRUTTURA COMPLESSA DI CHIRURGIA DEGLI OSPEDALI RIUNITI DEL CANAVESE.

LINEE DI INDIRIZZO PER IL POSTO DI DIRETTORE DI STRUTTURA COMPLESSA DI CHIRURGIA DEGLI OSPEDALI RIUNITI DEL CANAVESE. LINEE DI INDIRIZZO PER IL POSTO DI DIRETTORE DI ALLEGATO B) STRUTTURA COMPLESSA DI CHIRURGIA DEGLI OSPEDALI RIUNITI DEL CANAVESE. La D.G.R. 55-8865 del 26.05.2008 definisce le linee di indirizzo per il

Dettagli

ALLEGATOA alla Dgr n. 2707 del 29 dicembre 2014 ALLEGATOA alla Dgr n. 2707 del 29 dicembre 2014

ALLEGATOA alla Dgr n. 2707 del 29 dicembre 2014 ALLEGATOA alla Dgr n. 2707 del 29 dicembre 2014 Allegato A Dgr n. del pag. 1 /8 ALLEGATOA alla Dgr n. 2707 del 29 dicembre 2014 ALLEGATOA alla Dgr n. 2707 del 29 dicembre 2014 giunta regionale 9^ legislatura Centri Regionali Specializzati AZIENDA OSPEDALIERA

Dettagli

Presidenza. Presidenza. Direzione

Presidenza. Presidenza. Direzione Presidenza Presidenza Ufficio Segreteria Generale Generale Generale di Staff Comitato Scientifico Farmacia Galliera Comitato unico di garanzia (CUG) Uffici: Coordinatore Scientifico Stampa Sicurezza app.

Dettagli

TEMPI DI ATTESA DELLE PRESTAZIONI AMBULATORIALI E TEMPI DI ATTESA DEI RICOVERI DI DAY HOSPITAL ESPLICATI IN OCULISTICA, IN O.R.L. E IN NEURORADIOLOGIA

TEMPI DI ATTESA DELLE PRESTAZIONI AMBULATORIALI E TEMPI DI ATTESA DEI RICOVERI DI DAY HOSPITAL ESPLICATI IN OCULISTICA, IN O.R.L. E IN NEURORADIOLOGIA TEMPI DI ATTESA DELLE PRESTAZIONI AMBULATORIALI E TEMPI DI ATTESA DEI RICOVERI DI DAY HOSPITAL ESPLICATI IN OCULISTICA, IN O.R.L. E IN NEURORADIOLOGIA TEMPI DI ATTESA DELLE PRESTAZIONI AMBULATORIALI La

Dettagli

TABELLA ALLEGATA. Genova - Napoli

TABELLA ALLEGATA. Genova - Napoli TABELLA ALLEGATA Genova - Napoli G E N O V A Borse 1997/98 Borse riservate a cittadini Allergologia ed immunologia clinica 2 Anatomia patologica 2 Anestesia e rianimazione 15 Cardiologia 4 Chirurgia generale

Dettagli

PRESTAZIONI PRENOTABILI : TEMPI MAX DI ATTESA ( rilevazione al 3 gg utile ) PRESTAZIONI PRENOTABILI : TEMPI DI ATTESA ( rilevazione al 3 gg utile )

PRESTAZIONI PRENOTABILI : TEMPI MAX DI ATTESA ( rilevazione al 3 gg utile ) PRESTAZIONI PRENOTABILI : TEMPI DI ATTESA ( rilevazione al 3 gg utile ) 1/4 PRESTAZIONI PRENOTABILI : TEMPI MAX DI ATTESA ( rilevazione al 3 gg utile ) Prestazioni semplici U.O.C. ANNO 2015 gen feb mar apr mag giu lug ago sett ott nov dic 1 1^ visita neurologica U.O.C. Neurologia

Dettagli

PERCORSO DI FORMAZIONE DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E CHIRURGIA (D.M. 270)

PERCORSO DI FORMAZIONE DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E CHIRURGIA (D.M. 270) I primi 2 anni di studio sono finalizzati a fornire le conoscenze nelle discipline di base, biologiche, mediche, igienico preventive e i fondamenti della disciplina professionale, quali requisiti indispensabili

Dettagli

D I C H I A R A. Di aver svolto attività di ricerca non pianificate da un Provider ma che hanno dato esito a pubblicazione scientifica.

D I C H I A R A. Di aver svolto attività di ricerca non pianificate da un Provider ma che hanno dato esito a pubblicazione scientifica. DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETA (ai sensi dell art. 47 D.P.R. 28/12/2000, n. 445) Per il riconoscimento dei crediti ECM per attività formative individuali per Pubblicazioni Scientifiche

Dettagli

Tempi minimi di attesa per prime visite o prime prestazioni

Tempi minimi di attesa per prime visite o prime prestazioni Tempi minimi di attesa per prime visite o prime prestazioni GIORNI DI ATTESA MINIMA CODICE_REGIONALE PRESTAZIONI DESCRIZIONE_PRESTAZIONE 5 45.13 ESOFAGOGASTRODUODENOSCOPIA [EGD] 0 45.16 ESOFAGOGASTRODUODENOSCOPIA

Dettagli

PRESIDIO OSPEDALIERO BARI SUD STABILIMENTO FALLACARA - TRIGGIANO

PRESIDIO OSPEDALIERO BARI SUD STABILIMENTO FALLACARA - TRIGGIANO PRESIDIO OSPEDALIERO BARI SUD STABILIMENTO FALLACARA - TRIGGIANO Via Aldo Moro, 32 70010 - Triggiano Centralino tel. 080/4626111 Pronto Soccorso 080/4626297 Dirigente Medico dello Stabilimento Fallacara

Dettagli

Carta dei Servizi rev. 15 giugno 2007. Unità Operativa Chirurgia Generale Ospedale di Isola della Scala

Carta dei Servizi rev. 15 giugno 2007. Unità Operativa Chirurgia Generale Ospedale di Isola della Scala Carta dei Servizi rev. 15 giugno 2007 Unità Operativa Azienda ULSS n. 22 - Bussolengo (VR) Dipartimento di Unità Operativa Chirurgia Blocco A - Primo piano: ambulatori Blocco B - Terzo piano: degenze e

Dettagli

DATI ANAGRAFICI AZIENDA OSPEDALIERA PAPA GIOVANNI XXIII

DATI ANAGRAFICI AZIENDA OSPEDALIERA PAPA GIOVANNI XXIII DATI ANAGRAFICI AZIENDA OSPEDALIERA PAPA GIOVANNI XXIII INDICE 1. IDENTIFICAZIONE DELL'AZIENDA... 2 2. IDENTIFICAZIONE DEI SOGGETTI... 2 3. IDENTIFICAZIONE DELLE UNITA STRUTTURALI... 3 3.1 Unità Strutturali

Dettagli

Rilevazione posti vacanti ed eccedenze ASP Agrigento. Disciplina di inquadramento / Profilo gestionale 1/16. Posti previsti in Dotazione Organica

Rilevazione posti vacanti ed eccedenze ASP Agrigento. Disciplina di inquadramento / Profilo gestionale 1/16. Posti previsti in Dotazione Organica Rilevazione posti vacanti ed eccedenze ASP Agrigento 201 3.667 771 - Medico 940 313 I003 Cardiologia 65 33 I005 Ematologia 4 3 I012 Malattie infettive 6 6 I013 Medicina e Chirurgia di accettazione e di

Dettagli

Analisi quali-quantitativa su tempi attesa per le. 43 prestazioni critiche in ambito provinciale

Analisi quali-quantitativa su tempi attesa per le. 43 prestazioni critiche in ambito provinciale Analisi quali-quantitativa su tempi attesa per le 43 critiche in ambito provinciale 1 Sommario Analisi della domanda... 3 Metodologia di analisi... 3 Tabelle Strutture provinciali esclusi stabilimenti

Dettagli

Nota metodologica. Avvertenze

Nota metodologica. Avvertenze 1 Nota metodologica Le informazioni sulla struttura e l attività degli istituti di cura sono elaborate dall Istat a partire dai dati rilevati dal Ministero del lavoro, della salute e delle politiche sociali.

Dettagli

Media dei tempi di attesa per Azienda maggio 2015

Media dei tempi di attesa per Azienda maggio 2015 Media dei tempi di attesa per Azienda maggio 2015 Il report riporta il tempo medio di attesa per le prestazioni ambulatoriali S.S.N., con e senza codice priorità, prenotate nel periodo di riferimento Legenda:

Dettagli

Mediterraneo in Sanità

Mediterraneo in Sanità Forum 2012 Mediterraneo in Sanità SOSTENIBILITÀ E DIRITTO ALLA SALUTE SICUREZZA EQUITÀ APPROPRIATEZZA 6 7 8 giugno Palermo - Teatro Politeama Piazza Ruggero Settimo, 15 LA PIAZZA DELLA SALUTE Modalità

Dettagli

ALLEGATOA alla Dgr n. 1697 del 05 giugno 2007 pag. 1/12

ALLEGATOA alla Dgr n. 1697 del 05 giugno 2007 pag. 1/12 giunta regionale 8^ legislatura ALLEGATOA alla Dgr n. 1697 del 05 giugno 2007 pag. 1/12 REGIONE VENETO - AZIENDA ULSS 5 ARZIGNANO AZIENDA ULSS 5 N p.l DIRETTIVE per Apicalità/U.O.A. Area AREA F.O. MEDICA:

Dettagli

1.ALLERGOLOGIA ED IMMUNOLOGIA CLINICA... 4. 2.ANGIOLOGIA (NdR malattie dei vasi, venose, arteriose)... 4

1.ALLERGOLOGIA ED IMMUNOLOGIA CLINICA... 4. 2.ANGIOLOGIA (NdR malattie dei vasi, venose, arteriose)... 4 Sommario 1.ALLERGOLOGIA ED IMMUNOLOGIA CLINICA... 4 2.ANGIOLOGIA (NdR malattie dei vasi, venose, arteriose)... 4 3.CARDIOLOGIA (NdR cuore, vasi, apparato cardiovascolare)... 5 4. DERMATOLOGIA E VENEREOLOGIA

Dettagli

Casa di Cura POLICLINICO S.MARCO S.p.A. Mestre, via Zanotto 40

Casa di Cura POLICLINICO S.MARCO S.p.A. Mestre, via Zanotto 40 Casa di Cura POLICLINICO S.MARCO S.p.A. Mestre, via Zanotto 40 Premesse. La diminuzione delle risorse destinate all assistenza ambulatoriale e le modalità di erogazione imposte dalla Programmazione Regionale

Dettagli

Scuola di specializzazione in GASTROENTEROLOGIA.

Scuola di specializzazione in GASTROENTEROLOGIA. Scuola di specializzazione in GASTROENTEROLOGIA. La Scuola di specializzazione in Gastroenterologia afferisce all Area Medica, Classe della Medicina specialistica. L ammissione alla Scuola è riservata

Dettagli

SCHEDA MEDICA INFORMATIVA

SCHEDA MEDICA INFORMATIVA IdL 8 Edizione n 07 del 01/01/2009 Pagina 1 di 7 REDAZIONE RQ APPROVAZIONE DG Dott.ssa Gavioli Roberta Dott.ssa Cavalieri Luisa Idl 8 Edizione n 07 del 01/01/2009 Pag.2 di 6 SCHEDA MEDICA INFORMATIVA (

Dettagli

BRANCHE ANGIOLOGIA ALLERGOLOGIA

BRANCHE ANGIOLOGIA ALLERGOLOGIA BRANCHE ANGIOLOGIA ALLERGOLOGIA 1) Allergologia 2) Allergologia e immunologia 3) Allergologia e immunologia clinica ANATOMIA PATOLOGICA 1) Anatomia ed istologia patologica 2) Anatomia ed istologia patologica

Dettagli

Allegato 3 Tabella di raccordo Centri di costo

Allegato 3 Tabella di raccordo Centri di costo Linee guida per il Controllo di gestione della ASL e delle Aziende Ospedaliere Allegato 3 Tabella di raccordo Centri di costo Presidi ospedalieri ASL PRESIDIO OSPEDALIERO AZIENDALE NTRO DI COSTO DENOMINAZIONE

Dettagli

UNITA OPERATIVA GASTROENTEROLOGIA

UNITA OPERATIVA GASTROENTEROLOGIA pag. 7 AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA SCHEDA INFORMATIVA UNITA OPERATIVE CLINICHE UNITA OPERATIVA GASTROENTEROLOGIA PRESIDIO OSPEDALE POLICLINICO MA 28 Rev. 3 del 01/06/08 Ultimo aggiornamento

Dettagli

AVVISO RIASSEGNAZIONE DI PERSONALE APPARTENENTE ALLA FIGURA PROFESSIONALE DI INFERMIERE

AVVISO RIASSEGNAZIONE DI PERSONALE APPARTENENTE ALLA FIGURA PROFESSIONALE DI INFERMIERE AVVISO RIASSEGNAZIONE DI PERSONALE APPARTENENTE ALLA FIGURA PROFESSIONALE DI INFERMIERE SCADENZA 02.04.2014 * * * * * * * * * * * * In attuazione alla decisione del Servizio Gestione e sviluppo del personale

Dettagli

CODICI ALTRI CORSI DI STUDIO TABELLA CODICI MASTER MASTER DI PRIMO LIVELLO COD. DESCRIZIONE 930 ACUSTICA E CONTROLLO DEL RUMORE 883 AMMINISTRATORE DI

CODICI ALTRI CORSI DI STUDIO TABELLA CODICI MASTER MASTER DI PRIMO LIVELLO COD. DESCRIZIONE 930 ACUSTICA E CONTROLLO DEL RUMORE 883 AMMINISTRATORE DI CODICI ALTRI CORSI DI STUDIO TABELLA CODICI MASTER MASTER DI PRIMO LIVELLO 930 ACUSTICA E CONTROLLO DEL RUMORE 883 AMMINISTRATORE DI SISTEMI INFORMATICI IN DIAGNOSTICA PER IMMAGINI 896 ATTIVITA' MOTORIA

Dettagli

RISULTATI SONDAGGIO SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE RIVOLTO AGLI STUDENTI DEL V E DEL VI ANNO MAGGIO 2014

RISULTATI SONDAGGIO SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE RIVOLTO AGLI STUDENTI DEL V E DEL VI ANNO MAGGIO 2014 RISULTATI SONDAGGIO SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE RIVOLTO AGLI STUDENTI DEL V E DEL VI ANNO MAGGIO 2014 DESTINATARI V ANNO 295 VI ANNO 316 FUORICORSO 501 TOTALE 1112 RISPOSTE V ANNO 100 VI ANNO E FC 217 TOTALE

Dettagli

Programma degli interventi per la definizione del Piano Regionale di Governo delle Liste di Attesa per il triennio 2010-2012

Programma degli interventi per la definizione del Piano Regionale di Governo delle Liste di Attesa per il triennio 2010-2012 Allegato alla Delib.G.R. n. 20/3 del 26.4.2011 Programma degli interventi per la definizione del Piano Regionale di Governo delle Liste di Attesa per il triennio 2010-2012 Premessa In base alle attività

Dettagli

GUIDA PER L ACCESSO AL CORSO FAD AGGIORNAMENTI IN CURE PALLIATIVE 2015-2016. STEP 1. Accesso alla pagina di registrazione.

GUIDA PER L ACCESSO AL CORSO FAD AGGIORNAMENTI IN CURE PALLIATIVE 2015-2016. STEP 1. Accesso alla pagina di registrazione. GUIDA PER L ACCESSO AL CORSO FAD AGGIORNAMENTI IN CURE PALLIATIVE 2015-2016 STEP 1. Accesso alla pagina di registrazione. E possibile accedere alla pagina di registrazione: premendo il pulsante relativo

Dettagli

TEMPI DI ATTESA DELLE PRESTAZIONI AMBULATORIALI TEMPI DI ATTESA DEI RICOVERI DI DAY HOSPITAL ESPLICATI IN OCULISTICA, IN O.R.L. E IN NEURORADIOLOGIA

TEMPI DI ATTESA DELLE PRESTAZIONI AMBULATORIALI TEMPI DI ATTESA DEI RICOVERI DI DAY HOSPITAL ESPLICATI IN OCULISTICA, IN O.R.L. E IN NEURORADIOLOGIA TEMPI DI ATTESA DELLE PRESTAZIONI AMBULATORIALI E TEMPI DI ATTESA DEI RICOVERI DI DAY HOSPITAL ESPLICATI IN OCULISTICA, IN O.R.L. E IN NEURORADIOLOGIA TEMPI DI ATTESA DELLE PRESTAZIONI AMBULATORIALI La

Dettagli

TEMPI ATTESA 2011 - ATTIVITA' AMBULATORIALE RICOVERI

TEMPI ATTESA 2011 - ATTIVITA' AMBULATORIALE RICOVERI TEMPI ATTESA 2011 - ATTIVITA' AMBULATORIALE RICOVERI decreto 654 del 20 luglio 2011 RILEVATI AL 7/9/2011 T max in Area Oncolo gica Area cardio- OSPEDALE vascola- PRESTAZIONI Breno Prestazioni Ambulatoriali

Dettagli

TABELLA DELLE DISCIPLINE EQUIPOLLENTI E SPECIALIZZAZIONI AFFINI VALIDA PER I MEDICI CHIRURGHI/ODONTOIATRI

TABELLA DELLE DISCIPLINE EQUIPOLLENTI E SPECIALIZZAZIONI AFFINI VALIDA PER I MEDICI CHIRURGHI/ODONTOIATRI COME UTILIZZARE LA TABELLA La tabella contiene le voci, in ordine alfabetico e suddivise per classe di malattia, che potrebbero essere riportate sulla scheda di iscrizione al corso ECM. Riguarda SOLO i

Dettagli

STANDARD DI PRODOTTO POLIAMBULATORIO E DIAGNOSTICA NON RADIOLOGICA

STANDARD DI PRODOTTO POLIAMBULATORIO E DIAGNOSTICA NON RADIOLOGICA STANDARD DI PRODOTTO POLIAMBULATORIO E DIAGNOSTICA NON RADIOLOGICA PRESTAZIONI / PRODOTTI OFFERTI prestazioni di esami per utenti ricoverati prestazioni di esami per utenti esterni in convenzione e a pagamento

Dettagli

TARIFFARIO RISERVATO agli iscritti Polisportiva ARDOR per la stagione sportiva 2014-2015 (1 settembre 2014-30 giugno 2015) ALLERGOLOGIA ANGIOLOGIA

TARIFFARIO RISERVATO agli iscritti Polisportiva ARDOR per la stagione sportiva 2014-2015 (1 settembre 2014-30 giugno 2015) ALLERGOLOGIA ANGIOLOGIA Corte della Salute SAS di Magnani C.A. Via Magenta, 61-20021 Bollate - tel. 02.350 1312 E-mail: info@cortedellasalute.it TARIFFARIO RISERVATO agli iscritti Polisportiva ARDOR per la stagione sportiva 2014-2015

Dettagli

AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO - SANITARIA N.13

AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO - SANITARIA N.13 Servizio Sanitario Nazionale Regione Veneto AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO - SANITARIA N.13 Unità Operativa Complessa di MEDICINA INTERNA Presidio Ospedaliero di Mirano (VE) Direttore: Dott. Giuseppe Donà

Dettagli

A.O. Ordine Mauriziano di Torino BOZZA ORGANIGRAMMA

A.O. Ordine Mauriziano di Torino BOZZA ORGANIGRAMMA A.O. Ordine Mauriziano di Torino BOZZA ORGANIGRAMMA Bozza di discussione Settembre 2015 1 Direzione Generale Collegio Sindacale DIREZIONE GENERALE Collegio di Direzione Organismo Indipendente di Valutazione

Dettagli

Corso teorico pratico di elettrocardiografia

Corso teorico pratico di elettrocardiografia Corso teorico pratico di elettrocardiografia Corso base per l interpretazione dell ECG nella pratica clinica I Edizione Responsabile Scientifico Alfredo De Nardo 30 novembre e 1 Dicembre 2012 Vibo Valentia

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014 PRESIDIO BORRI VARESE ACCETTAZIONE RICOVERI 18,9 0 22,84 77,16 PRESIDIO BORRI VARESE AFFARI GENERALI E LEGALI 4,35 15,53 19,88 80,12 PRESIDIO BORRI VARESE AMBULANZE 15,78 1,77 20,03 79,97 PRESIDIO BORRI

Dettagli

ALLEGATOA alla Dgr n. 863 del 21 giugno 2011 pag. 1/5

ALLEGATOA alla Dgr n. 863 del 21 giugno 2011 pag. 1/5 ALLEGATOA alla Dgr n. 863 del 21 giugno 2011 pag. 1/5 45.13 45.13 45.16 45.16 45.23 45.24 45.24 45.25 ESOFAGOGASTRODUODENOSCOPIA [EGD]. Endoscopia dell' intestino tenue Escluso: Endoscopia con biopsia

Dettagli

I.R.C.C.S. BURLO - Prestazioni ambulatoriali Tempi di attesa rilevazione dicembre 2011

I.R.C.C.S. BURLO - Prestazioni ambulatoriali Tempi di attesa rilevazione dicembre 2011 DIPARTIMENTO DI MEDICINA E DEI TRAPIANTI DI MIDOLLO OSSEO SCU Clinica pediatrica AMBULATORIO ENDOCRINOLOGICO 1 visita endocrinologica 21 1 visita endocrinologia per obesità 84 1 visita diabetologica 0

Dettagli

CURRICULUM VITAE FORMATIVO E PROFESSIONALE DEL DOTT. RENATO CRESCENTI, nato a Messina il 01/07/1964

CURRICULUM VITAE FORMATIVO E PROFESSIONALE DEL DOTT. RENATO CRESCENTI, nato a Messina il 01/07/1964 CURRICULUM VITAE FORMATIVO E PROFESSIONALE DEL DOTT. RENATO CRESCENTI, nato a Messina il 01/07/1964 INFORMAZIONI PERSONALI Nome: Crescenti Renato Data di nascita: 01/07/1964 Qualifica: Dirigente Medico

Dettagli

PIANO PROVINCIALE RIDUZIONE TEMPI DI ATTESA DELLE PRESTAZIONI DI SPECIALISTICA AMBULATORIALE DELL AUSL DI FERRARA

PIANO PROVINCIALE RIDUZIONE TEMPI DI ATTESA DELLE PRESTAZIONI DI SPECIALISTICA AMBULATORIALE DELL AUSL DI FERRARA PIANO PROVINCIALE RIDUZIONE TEMPI DI ATTESA DELLE PRESTAZIONI DI SPECIALISTICA AMBULATORIALE DELL AUSL DI FERRARA Obiettivo 2015 sulle liste di attesa in Sanità in Regione Emilia - Romagna: garantire almeno

Dettagli