Notizie di vita parrocchiale, 7 ottobre 2012 Anno XVI Numero 27 XXVII DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO / B

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Notizie di vita parrocchiale, 7 ottobre 2012 Anno XVI Numero 27 XXVII DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO / B"

Transcript

1 L OSSERVANZA Viale Osservanza, CESENA(FC) Notizie di vita parrocchiale, 7 ottobre 2012 Anno XVI Numero 27 XXVII DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO / B La liturgia della Parola di questa domenica offre spunti molto interessanti riguardo alla vita familiare. Il Vangelo sottolinea la fedeltà all interno del matrimonio e l accoglienza dei bambini. La prima Lettura evidenzia le condizioni che stanno alla base della relazione coniugale, mentre la seconda sottolinea la dedizione totale di Gesù fino alla morte. Alcuni farisei chiedono a Gesù di interpretare un testo del Deuteronomio su cui poggiava, a quei tempi, la pratica del divorzio. La legge infatti permetteva la pratica del divorzio se il marito avesse trovato n el l a m ogl ie qualcosa di vergognoso. Gesù risponde che Mosè aveva concesso questa norma soltanto per la durezza dei loro cuori. Nell intenzione divina non era però così e fa capire come la stabilità nel matrimonio nasca da un atto creatore che costituisce l uomo e la donna una carne sola, una sola unità non più divisibile. L indissolubilità del matrimonio è segno di una realtà più alta: l alleanza fra Dio ed il suo popolo. Rompere un matrimonio significa smentire Dio. Gesù puntualizza inoltre che né l uomo, né la donna, ritenuta alla pari dell uomo, possono divorziare. L amore reciproco fra gli sposi è simbolo dell amore fra Dio e il suo popolo e fra Cristo e la sua Chiesa. Dopo aver parlato di matrimonio, Gesù parla dei bambini. Gli vengono infatti presentati dei bambini perché li benedica. Ma i discepoli intervengono scacciandoli; allora Gesù li rimprovera e, chiamati a sé i bambini, li benedice dicendo che a loro appartiene il regno dei cieli. Esalta quindi la loro innocenza e la loro capacità di accoglienza. Infatti i bambini non pretendono, non accampano diritti e si PREGHIERA Dio, che hai creato l'uomo e la donna, perché i due siano una vita sola, principio dell'armonia libera e necessaria che si realizza nell'amore, per opera del tuo Spirito riporta i figli di Adamo alla santità delle prime origini, e dona loro un cuore fedele perché nessun potere umano osi dividere ciò che tu stesso hai unito. affidano completamente ai genitori. Questo atteggiamento di abbandono e di garanzia ci fa entrare in un atteggiamento di fede. L annuncio evangelico sul matrimonio è di grande bellezza, ma estremamente esigente. Ma che fare se l amore nella coppia viene meno e quando si verifica nella coppia il tradimento? Occorre prima di tutto convertirsi a Dio, al suo disegno creativo; occorre affidare ogni lacerazione, ogni problema alla sua infinita misericordia. L azione risanatrice dello Spirito ricomporrà l unità fra i coniugi.

2 Centri d Ascolto BRASCHI Nereo Via Zandonai, 20 Mercoledì ore 21:00 TONTI Gino Via Francesco da Figline, 79 Mercoledì ore 21:00 TELEOSSERVANZA Comunicare... in Cristo! (rubrica a cura di Tele-Osservanza team) Programmazione in onda sul sito internet Dal 7 ottobre 2012: Riprese delle prime Comunioni che si sono celebrate Domenica 29 aprile Le riprese sono a cura di Daniele Siroli. DOPO-SCUOLA IN PARROCCHIA 8 Ottobre 2012: presso la Parrocchia dell Osservanza avrà inizio il doposcuola gratuito per elementari e medie: lunedì, martedì, mercoledì, giovedì, venerdì dalle ore 15:00 alle ore 16:30. PADRE PIETRO RISPONDE Mio figlio mi tratta male! Tredici anni: è un età difficile! Da una parte i primi segnali della pubertà producono nel ragazzo la convinzione di essere troppo grande per sottostare ancora a vecchie regole; dall altra i genitori continuano a vedere nel loro ragazzo il piccolo di casa. Presto o tardi il figlio si ribellerà, mettendo in atto tattiche di guerriglia familiare per obbligare i genitori a riconoscere la sua nuova realtà. Allora è inutile arroccarsi in un autoritarismo sterile che rischia solo lo scontro. Ecco il dilemma di tanti genitori: Ce l abbiamo messa tutta per non fare mancare nulla a nostro figlio e poi ci siamo accorti di essere diventati il bersaglio preferito di atteggiamenti ribelli e aggressivi! Gentile signora, il suo non è un fatto eccezionale! Un ragazzo perché possa diventare adulto deve staccarsi da mamma e papà; per farlo ha bisogno di smitizzare, spesso anche in modo irrispettoso, i genitori, mettendo in discussione il loro modo di pensare e i loro valori di riferimento per poi, magari, ricuperarli in seguito, e... tanto più sono stati adorati dal bambino quando era piccolo, tanto più sarà forte lo strappo da loro. E` da quando si taglia il cordone ombelicale che il figlio si stacca dai genitori e questo è un processo che dura per tutta la vita. Cara Luisa, credimi: troppa accondiscendenza negli adolescenti deve sempre insospettire; se il ragazzo non si oppone mai ai genitori ed essi continuano ad adorarlo, vuol dire che egli non è in grado di staccarsi da loro; non se la sente di averli contro, oppure non ne sente il bisogno perché qualsiasi cosa chiede gli viene data. In entrambi i casi si rischia una crescita disarmonica, la personalità del ragazzo rimane fragile, immatura, incapace di affrontare il rapporto col mondo che lo circonda e con l autorità in generale. E` opportuno ritenere la contestazione del proprio figlio come un passaggio obbligato della sua crescita e questo non c entra nulla con l amore: il rapporto affettivo, se è stato costruito in precedenza, resta sempre solido. Praticamente, la soluzione migliore consiste nell entrare nel piccolo mondo del proprio figlio e dare a lui, progressivamente, autonomia, pretendendo però nel contempo che egli ne assuma fino in fondo le conseguenze. Questo avvenga non per punizione, ma come salutare contatto con la realtà. p. Pietro

3 Lunedì, 8 ottobre 2012, ore 21:00 In Seminario: incontro promosso dall Ufficio Famiglia con la partecipazione dei coniugi Adele e Walter Schilirò. Giovedì, 11 ottobre 2012, ore 20:30 In Cattedrale apertura dell Anno della fede. Venerdì, 12 ottobre 2012, ore 21:00 Adorazione eucaristica. DATE DA RICORDARE MESSA PREFESTIVA E FESTIVA POMERIDIANA Da ottobre 2012 a marzo 2013 le Messe Prefestive e le Festive pomeridiane saranno celebrate alle ore 18:00. CENTRO MISSIONARIO OSSERVANZA CESARINA POLLINI Carissime amiche e benefattori, saluti cari dall'india. Vi ringrazio tanto per la vostra generosità. I pacchi, che ci sono stati inviati, li abbiamo tutti ricevuti. Abbiamo distribuito il contenuto per i poveri e i bisognosi. Preziosi ci sono giunti gli indumenti per bambini, specialmente quelli di cotone. Per pochi mesi si può usare la lana, perché qui non abbiamo tanto freddo come in Italia. Ora la notte è un po freddo. Quanta bontà! Dio vi ricompensi! Nella sportina delle sorprese, come la chiamiamo noi, abbiamo trovato tanta buona pasta, caffè e giochi per bimbi. Abbiamo ricevuto i soldi tramite bonifico bancario, relativi al secondo semestre delle adozioni a distanza. I bambini stanno bene e tutti stanno studiando. Tanti cari saluti anche a tutti i benefattori. Di nuovo faccio tanti auguri di ogni bene. Tanti cari saluti anche da parte di Suor Phina. Voi e tutti i benefattori avete un posto speciale nella nostra preghiera quotidiana. Con tanto affetto e preghiera, Suor Mercy e comunità FESTA DELLA PARROCCHIA In preparazione alla Festa della Parrocchia si sono rese disponibili tre famiglie, situate in zone diverse della Parrocchia, ad ospitare nella propria casa l immagine della Madonna delle Grazie. Siamo invitati a partecipare alle funzioni per chiedere la protezione della Madonna sulle nostre famiglie. Lunedì, 15 ottobre 2012, FAM. BRIGANTI FRANCO E FRANCESCA Via Francia, 138 Martedì, 16 ottobre 2012, FAM. PASINI MARIA DELFA Via V. Bellini, 49 Mercoledì, 17 ottobre 2012, FAM. MOSCHINI OLIVIERO Viale Osservanza, 179

4 «ALLA RICERCA DEL TESORO» Per continuare il cammino di educazione alla fede dei fanciulli e dei ragazzi Linee pastorali per l'anno Il seme Il seme inoltre è piccola cosa, come quello della senape (cfr. Mc 4, 30-32). È doveroso sottolineare la situazione di minoranza in cui ci troviamo ma senza disperare: il piccolo è sempre stato lo schema del modo di agire di Dio. Parlando ai catechisti riuniti a Roma l'allora card. Ratzinger disse: «Per il Regno di Dio come per l'evangelizzazione, vale sempre la parabola del grano di senape (cfr. Mc 4, 31-32): non sogniamo di attirare subito le grandi masse che si sono allontanate dalla Chiesa... Nella sua teoria dell'evoluzione, Teillard de Chardin spiega che "l inizio di nuove specie è invisibile e irraggiungibile alla ricerca scientifica". Le origini sono nascoste. Le grandi realtà cominciano nell'umiltà». Anche questa riflessione, specialmente per l'educatore, è importante e confortante; aiuta a superare momenti di delusione e di insuccesso inevitabili nell'opera della evangelizzazione. La tensione a far sì che il seme porti frutto e sia abbondante non deve mai venire meno, tuttavia non si deve pretendere di travolgere le masse. Il seme della parabola, come quello di senape, è piccola cosa e, oltre a essere un paragone della speranza cristiana, «evidenzia che il grande nasce dal piccolo non per mezzo di stravolgimenti rivoluzionari e neppure perché noi uomini ne assumiamo la regia, ma perché ciò avviene in modo lento e graduale, seguendo una dinamica propria. Di fronte a esso l'atteggiamento cristiano può solo essere di a- more e pazienza, che è il lungo respiro dell'amore» (K. Koch, Mistero di un granello di senape, «L'Osservatore Romano», 15 aprile 2012, p. 5). Ecco qualche domanda per sollecitare la riflessione e la verifica: 1.Quale spazio dà la catechesi alla Parola di Dio? 2.Come si attinge alla liturgia per il cammino di fede degli adulti, dei giovani e dei ragazzi? 3.Come i catechisti vivono la loro vita spirituale? 4.Nei percorsi formativi quale spazio ha la preghiera? INIZIATIVA GRUPPO CANTI Ciao a tutti, Giulia propone un incontro per imparare nuovi canti giovedì 25 ottobre alle ore 20,30 in parrocchia. Siete tutti invitati. Portate i testi dei canti che volete insegnare agli altri. Per quanto riguarda la programmazione dei turni per animare la messa delle 11,30, rimane fissa la 3a domenica per l ACR; la Comunità Capi Scout invierà il prima possibile a Padre Giovanni il piano delle attività del gruppo Scout e le date in cui possono suonare loro. A presto Paola

5 Parrocchia Francescana dell Osservanza di Cesena Domenica, 21 ottobre 2012 Festa della Beata Vergine delle Grazie PROGRAMMA RELIGIOSO PROGRAMMA RICREATIVO Venerdì, 12 ottobre 2012, ore 21:00 Adorazione Eucaristica. Sabato, 13 ottobre 2012, ore 17:00 Confessioni. Domenica, 14 ottobre 2012, ore 9:30 Santa Messa con anziani, ammalati, nonni e Sacramento dell Unzione degli infermi. Lunedì 15, Martedì 16, Mercoledì 17, Giovedì 18, Venerdì 19, ore 17:30 Santo Rosario e Santa Messa, con pensiero mariano. Lunedì 15 ottobre, Martedì 16 ottobre, Mercoledì 17 ottobre Peregrinatio dell immagine della Madonna presso tre famiglie della Parrocchia con Rosario e Santa Messa alle ore 20:00. Giovedì, 18 ottobre 2012, ore 20:30 Processione con l immagine della Beata Vergine per le vie della Parrocchia. Partenza dal piazzale ex CONAD di Ponte Abbadesse, via Genocchi, via Don Minzoni, via San Francesco. Si invitano le famiglie ad illuminare le case lungo il percorso. Venerdì, 19 ottobre 2012, ore 20:45 Inco ntro -con f eren za s u l t ema L EUROPA TERRA DI MARIA relatore ZANELLI Secondo. Sabato, 20 ottobre 2012, ore 15:00 Marcia della solidarietà. Preghiera mariana. Domenica, 21 ottobre 2012, ore 11:30 Santa Messa solenne. Domenica, 21 ottobre 2012, ore 15:00 Preghiera per le famiglie e benedizione dei bambini. Sabato, 13 ottobre 2012, ore 19:30 KARAOKE E CD MUSICALI. Domenica, 14 ottobre 2012, ore 21:00 Concerto della corale ALIO MODO CANTICUM in occasione dell inaugurazione della messa in sicurezza della nostra Chiesa. Lunedì, 15 ottobre 2012, ore 20:45 Visione del film (genere commedia) LA FAMIGLIA SAVAGE La Famiglia Savage è un tragico, comico, romantico, piccolo, grandissimo film da non perdere. Segue dibattito. Martedì, 16 ottobre 2012, ore 18:30 Torneo di maraffone. Sabato, 20 ottobre 2012, ore 18:30 Torneo di calcetto tra i nostri gruppi parrocchiali. Piadina e prosciutto offerti dalla parrocchia. Domenica, 21 ottobre 2012, ore 13:00 Pranzo insieme. È necessario prenotarsi entro martedì 16 ottobre. Domenica, 21 ottobre 2012, ore 15:30 Momento di festa per i bambini: lancio di palloncini con messaggi di pace scritti dai bambini e spettacolo per bambini e ragazzi animato da FABBRI Roberto C ERA UNA VOLTA IL MONDO. Domenica, 21 ottobre 2012, ore 19:00 SERATA SPETTACOLO COI MOKA CLUB. NEI GIORNI Dalle ORE alle ore FUNZIONA LO STAND GASTRONOMICO Alle sante Messe prefestive e festive delle domeniche 14 e 21 ottobre 2012 si potrà fare l iscrizione alla Fraternità Mariana. SABATO 13, MARTEDÌ 16, SABATO 20, DOMENICA 21 FUNZIONANO GLI STANDS GASTRONOMICI.

6 BIBBIA PER CELLULARE Numeri di cellulare utili per emergenze: Nella Bibbia troviamo alcuni numeri di emergenza: Quando sei triste digita Giovanni 14. Quando qualcuno parla male di te, digita Salmo 17. Quando sei nervoso (a) digita Salmo 51. Quando sei preoccupato (a) digita Matteo 6: 19, 34. Quando sei in pericolo digita Salmo 91. Quando Dio sembra distante digita Salmo 63. Quando la tua fede ha bisogno di essere attivata digita, Ebrei 11. Quando sei solo (a) e hai paura digita Salmo 23. Quando sei aspro e critico digita Corinzi 13. Per sapere il segreto della felicità digita Colossesi 3: Quando ti senti triste e solo (a) digita Romani 8: Quando desideri pace e riposo, digita Matteo 11: Quando il mondo sembra più grande di Dio, digita Salmo 90. MARCIA DELLA SOLIDARIETÀ 20 OTTOBRE 2012 Sabato, 20 ottobre 2012, alle ore 15:00 ci sarà la Marcia della Solidarietà. A- vrà inizio davanti alla chiesa e proseguirà per via S. Francesco, via don Minzoni, via P. Genocchi, via Bagnolini, via del Torrente, via Ponte Abbadesse, via Pacchioni, via san Giovanni Bono, viale Osservanza. Davanti alla CO- NAD ci sarà il punto di raccolta di generi alimentari. Presso il luogo di raccolta ci saranno delle persone addette, dalle ore 15:00 fino alla fine della marcia della solidarietà. I prodotti consigliati sono: scatolame vario, tonno, carne, latte a lunga conservazione, pasta, olio, dadi, zucchero, omogeneizzati, pannolini ecc., che andranno a favore delle seguenti associazioni: CENTRO MISSIONARIO, ASSO- CIAZIONE SAN VINCENZO, CENTRO DI AIUTO ALLA VITA e di FAMIGLIE BISOGNOSE CHE SI RIVOLGONO IN PAR- ROCCHIA. LECTIO BIBLICA Riprendono all Osservanza gli incontri quindicinali di LECTIO BIBLICA A partire da mercoledì 10 ottobre alle ore 20:30 ricomincia l'appuntamento di catechesi rivolto agli adulti che desiderano approfondire il proprio cammino di fede e prepararsi, con la Bibbia in mano, alla liturgia domenicale della comunità. Sono vivamente invitati tutti coloro che svolgono il servizio liturgico di lettore.

PROGRAMMAZIONE GENERALE DI AZIONE CATTOLICA PARROCCHIA IMMACOLATA - ADELFIA ANNO 2013/2014

PROGRAMMAZIONE GENERALE DI AZIONE CATTOLICA PARROCCHIA IMMACOLATA - ADELFIA ANNO 2013/2014 PROGRAMMAZIONE GENERALE DI AZIONE CATTOLICA PARROCCHIA IMMACOLATA - ADELFIA ANNO 2013/2014 Introduzione unitaria: «Ecco ora il momento favorevole» (2Cor 6,2) Santi nel quotidiano Orientamenti per il triennio

Dettagli

Un nuovo anno pastorale è iniziato

Un nuovo anno pastorale è iniziato Un nuovo anno pastorale è iniziato Nella lettera pastorale consegnata alla Diocesi all inizio dell anno pastorale il nostro Vescovo Enrico ci ha indicato alcune priorità che concretizzano il tema proposto

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

OMELIA MESSA DEL GIORNO DI NATALE 2006

OMELIA MESSA DEL GIORNO DI NATALE 2006 OMELIA MESSA DEL GIORNO DI NATALE 2006 I. Vieni Signore Gesù!. Così la chiesa ha ripetuto spesso nella preghiera di Avvento. Così la chiesa, le nostre comunità, ciascuno di noi ha predisposto il cuore

Dettagli

Diocesi di Nicosia. Curia Vescovile Ufficio per l Evangelizzazione e la Catechesi

Diocesi di Nicosia. Curia Vescovile Ufficio per l Evangelizzazione e la Catechesi Diocesi di Nicosia Curia Vescovile Ufficio per l Evangelizzazione e la Catechesi Largo Duomo,10 94014 Nicosia (EN) cod. fisc.: 90000980863 tel./fax 0935/646040 e-mail: cancelleria@diocesinicosia.it Ai

Dettagli

Maschio e femmina li creò (Gen 1, 27)

Maschio e femmina li creò (Gen 1, 27) Maschio e femmina li creò (Gen 1, 27) Un messaggio sul sacramento del matrimonio Lettera pastorale per la Quaresima 2011 di Mons. Dr. Vito Huonder Vescovo di Coira Cari fratelli e sorelle nel Signore La

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

PAPA FRANCESCO - Nessuna paura della gioia

PAPA FRANCESCO - Nessuna paura della gioia PARROCCHIA S. BARTOLOMEO CARUGO SOGNI E REALTA Foglio di comunicazione e fraternità Ciclostilato in proprio del 4 maggio 2014 - www.parrocchiacarugo.it PAPA FRANCESCO - Nessuna paura della gioia Ci sono

Dettagli

Alle sorelle e ai fratelli della parrocchia S. Maria di Lourdes. Donaci la Pace!

Alle sorelle e ai fratelli della parrocchia S. Maria di Lourdes. Donaci la Pace! LA NOSTRA Parrocchia S.Maria di Lourdes VOCE MILANO - via Induno,12 - via Monviso 25 DICEMBRE 2OO5 Alle sorelle e ai fratelli della parrocchia S. Maria di Lourdes. Donaci la Pace! Vi lascio in pace, vi

Dettagli

PRIMA DOMENICA DI QUARESIMA: LE TENTAZIONI QUARESIMA

PRIMA DOMENICA DI QUARESIMA: LE TENTAZIONI QUARESIMA PRIMA DOMENICA DI QUARESIMA: LE TENTAZIONI QUARESIMA PREGHIERA DIGIUNO tutto crede, tutto spera, tutto sopporta tutto copre, carita Esercizi spirituali sull Amore che possiamo vivere in famiglia Esercizi

Dettagli

Leggete le Beatitudini, vi farà bene.

Leggete le Beatitudini, vi farà bene. Il tema della XXXI Giornata Mondiale della gioventù Cracovia 2016 - è racchiuso nelle parole Beati i misericordiosi, perché troveranno misericordia (Mt 5:7). Il Santo Padre Francesco ha scelto la quinta

Dettagli

principale del gruppo è

principale del gruppo è Ufficio Diocesano di Pastorale Familiare e Vita I GRUPPI FAMIGLIA PARROCCHIALI luogo di crescita nella fede e nella spiritualità propria dello stato coniugale; momento di apertura alla vita parrocchiale

Dettagli

ANNIVERSARIO DELLA DEDICAZIONE DELLA PROPRIA CHIESA

ANNIVERSARIO DELLA DEDICAZIONE DELLA PROPRIA CHIESA ANNIVERSARIO DELLA DEDICAZIONE DELLA PROPRIA CHIESA Solennità SALUTO La grazia e la pace nella santa Chiesa di Dio siano con tutti voi. E con il tuo spirito. L. Oggi la nostra comunità è in festa, ricordando

Dettagli

Il Convegno Regionale dei Gruppi del

Il Convegno Regionale dei Gruppi del E D I T O D A L L A C O N F R A T E R N I T A D E L S A N T I S S I M O S A C R A M E N T O DI S A N T A M A R I A IN T R A S T E V E R E I miei Gruppi di Preghiera di Roma e del Lazio A N N O V I I I

Dettagli

CANTORI DELLA STELLA. Non è mai troppo tardi. per le strade del ticino. per formare un gruppo di Cantori della Stella.

CANTORI DELLA STELLA. Non è mai troppo tardi. per le strade del ticino. per formare un gruppo di Cantori della Stella. Non è mai troppo tardi per formare un gruppo di Cantori della Stella. Se desiderate formare un gruppo e volete una mano non esitate a chiamarci. Abbiamo fatto tesoro dei consigli e dell esperienza dei

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

Tanti doni bellissimi!

Tanti doni bellissimi! Tanti doni bellissimi! Io sono dono di Dio e sono chiamato per nome. Progetto Educativo Didattico Religioso Anno Scolastico 2015 2016 Premessa Il titolo scelto per la programmazione religiosa 2015 2016

Dettagli

Apri la tua porta. 14-28 ottobre 2012

Apri la tua porta. 14-28 ottobre 2012 Apri la tua porta 1 14-28 ottobre 2012 2 Aspetta. Non chiudere subito questo libretto! La proposta che contiene merita la tua attenzione. La parrocchia di san Fedele in Como ha organizzato una Missione

Dettagli

Liturgie matrimoniali

Liturgie matrimoniali Liturgie matrimoniali Le Chiese battiste (e i suoi pastori!) hanno sempre rivendicato libertà nelle forme di liturgia da utilizzare non solo nel culto domenicale, ma anche nei culti speciali. La diversità

Dettagli

In cammino con Cristo

In cammino con Cristo Bollettino della Parrocchia di SAN MARTINO Vs. Borgio-Verezzi (SV) (www.parrocchiasanmartinoborgioverezzi.org) In cammino con Cristo DICEMBRE-GENNAIO GIUBILEO STRAORDINARIO GIUBILEO STRAORDINARIO DELLA

Dettagli

CORPUS DOMINI - 26 GIUGNO 2011

CORPUS DOMINI - 26 GIUGNO 2011 CORPUS DOMINI - 26 GIUGNO 2011 Nicolas Poussin L istituzione dell Eucaristia, 1640, Musée du Louvre, Paris Nella Sinagoga di Cafarnao, Gesù parlò dell Eucarestia LECTIO SUL VANGELO DELLA SOLENNITÀ DEL

Dettagli

«Vado e tornerò da voi.»

«Vado e tornerò da voi.» sito internet: www.chiesasanbenedetto.it e-mail: info@chiesasanbenedetto.it 5 maggio 2013 Liturgia delle ore della Seconda Settimana Sesta Domenica di Pasqua/c Giornata di sensibilizzazione per l 8xmille

Dettagli

PARROCCHIA di SAN SIMEON PROFETA - VENEZIA ATTIVITA SETTIMANALI QUINDICINALI MENSILI. LUNEDI 19.00 Lectio divina sul Vangelo della Domenica (Canonica)

PARROCCHIA di SAN SIMEON PROFETA - VENEZIA ATTIVITA SETTIMANALI QUINDICINALI MENSILI. LUNEDI 19.00 Lectio divina sul Vangelo della Domenica (Canonica) PARROCCHIA di SAN SIMEON PROFETA - VENEZIA ATTIVITA SETTIMANALI QUINDICINALI MENSILI LUNEDI 19.00 Lectio divina sul Vangelo della Domenica (Canonica) MARTEDI 9.30 Ritiro adulti (ultimo martedì del mese

Dettagli

Parrocchie di Villadossola

Parrocchie di Villadossola I funerali nelle nostre comunità Parrocchie di Villadossola Ai familiari dei fedeli defunti Cari familiari, sono don Massimo, il parroco di Villadossola. Vi raggiungo a nome delle comunità cristiane di

Dettagli

RELIGIONE CATTOLICA INDICATORE (CATEGORIA) DIO E L UOMO

RELIGIONE CATTOLICA INDICATORE (CATEGORIA) DIO E L UOMO TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE Il bambino osserva con meraviglia ed esplora con curiosità il mondo, come dono di Dio Creatore. RELIGIONE CATTOLICA INDICATORE (CATEGORIA) DIO E L UOMO PRIMARIA

Dettagli

Curricolo di Religione Cattolica

Curricolo di Religione Cattolica Curricolo di Religione Cattolica Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria - L alunno riflette su Dio Creatore e Padre, sugli elementi fondamentali della vita di Gesù

Dettagli

EDIZIONE SPECIALE. Attività parrocchiali 2014-2015 SANTI ANGELI CUSTODI

EDIZIONE SPECIALE. Attività parrocchiali 2014-2015 SANTI ANGELI CUSTODI Parrocchia Santi Angeli Custodi Via Brunelleschi, 6 37138 Verona Tel. 045 569304 www.santiangelicustodi.it Periodico della comunità parrocchiale - Ottobre 2014 prograf.it 2013/3 2014 SANTI ANGELI CUSTODI

Dettagli

SOTTOSEZIONE DI PALERMO

SOTTOSEZIONE DI PALERMO SOTTOSEZIONE DI PALERMO 2014 VIA CARTAGINE 39 90135 PALERMO TEL 091 340994-5 FAX 091 307795 E-mail: palermo@unitalsi.it Sito: www.unitalsipalermo.it Orario di segreteria Lunedì e Venerdì dalle ore 9,00

Dettagli

Gesù Cristo è il volto della Misericordia del Padre

Gesù Cristo è il volto della Misericordia del Padre Una Comunità in Cammino Parrocchia Santa Rita Novara Agenda Pastorale 2015-2016 Gesù Cristo è il volto della Misericordia del Padre Liturgia 4 Percorsi di catechesi 10 Percorsi per famiglie 14 Cammino

Dettagli

ARCIDIOCESI DI MILANO. Solenne ingresso in Diocesi di Milano di Sua Eminenza Rev.ma il Signor Cardinale Arcivescovo ANGELO SCOLA

ARCIDIOCESI DI MILANO. Solenne ingresso in Diocesi di Milano di Sua Eminenza Rev.ma il Signor Cardinale Arcivescovo ANGELO SCOLA ARCIDIOCESI DI MILANO Solenne ingresso in Diocesi di Milano di Sua Eminenza Rev.ma il Signor Cardinale Arcivescovo ANGELO SCOLA Milano, Basilica di Sant Eustorgio 25 settembre 2011 ARCIDIOCESI DI MILANO

Dettagli

Indice. Introduzione... 5

Indice. Introduzione... 5 ECCOCI signore_eccoci signore 26/10/10 12.56 Pagina 199 Indice Introduzione.......................................... 5 Alcuni interrogativi.................................... 7 La lettura della tradizione................................

Dettagli

Religione Cattolica Classe 1 A.S. 2007/2008

Religione Cattolica Classe 1 A.S. 2007/2008 Religione Cattolica Classe A.S. 007/008 O.S.A. U.A. O.F. Contenuti Dio Creatore e Padre di tutti gli uomini Nuova scuola, nuovi compagni, io in crescita insieme agli altri Le bellezze della natura sono

Dettagli

28 FEBBRAIO B. ANTONIA DA FIRENZE, Clarissa Festa

28 FEBBRAIO B. ANTONIA DA FIRENZE, Clarissa Festa 28 FEBBRAIO B. ANTONIA DA FIRENZE, Clarissa Festa Nata a Firenze nel 1401, fu sposa in età giovanissima e madre di un figlio divenuto successivamente anch esso frate e santo: il beato Giovanni Battista.

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

Apparizione della Madonna (non c è data)

Apparizione della Madonna (non c è data) Apparizione della Madonna (non c è data) Si tratta di un messaggio preoccupante. Le tenebre di Satana stanno oscurando il mondo e la Chiesa. C è un riferimento a quanto la Madonna disse a Fatima. L Italia

Dettagli

via Giuseppe La Farina 15-20126 Milano - telefono e fax 02.66117340 (segreteria parrocchiale)

via Giuseppe La Farina 15-20126 Milano - telefono e fax 02.66117340 (segreteria parrocchiale) Dalla Comune e Provincia di Milano - Diocesi di Milano - Zona Pastorale Prima - Prefettura Nord - Decanato di Niguarda via Giuseppe La Farina 1-20126 Milano - telefono e fax 02.66117340 (segreteria parrocchiale)

Dettagli

PREGHIERA PER IL SINODO

PREGHIERA PER IL SINODO PREGHIERA PER IL SINODO Sac. Il Signore sia con voi Tutti: E con il tuo spirito Voce Guida: siamo qui radunati, come papa Francesco ha chiesto a tutti i fedeli, per accompagnare con la nostra preghiera

Dettagli

SPIRITO SANTO E MATRIMONIO NEL PENSIERO DI GIOVANNI PAOLO II. Don Przemyslaw Kwiatkowski

SPIRITO SANTO E MATRIMONIO NEL PENSIERO DI GIOVANNI PAOLO II. Don Przemyslaw Kwiatkowski SPIRITO SANTO E MATRIMONIO NEL PENSIERO DI GIOVANNI PAOLO II Don Przemyslaw Kwiatkowski Ciao a tutti! Siamo Alberto e Silvia di Cherasco, in Piemonte e siamo sposati da quasi 6 anni. E noi siamo Alberto

Dettagli

EPIFANIA DEL SIGNORE Liturgia del 5 e 6 gennaio

EPIFANIA DEL SIGNORE Liturgia del 5 e 6 gennaio EPIFANIA DEL SIGNORE Liturgia del 5 e 6 gennaio Grado della Celebrazione: Solennità' Colore liturgico: Bianco INTRODUZIONE (solo giorno 6) L Epifania è la manifestazione del Cristo nella carne dell uomo

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI RELIGIONE CATTOLICA

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI RELIGIONE CATTOLICA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI RELIGIONE CATTOLICA 1. DIO E L UOMO CLASSE PRIMA 1.1 Scoprire che per la religione cristiana Dio è Creatore e Padre 1.2 Conoscere Gesù di Nazareth come Emmanuele, testimoniato

Dettagli

www.parrocchiamadonnaloreto.it

www.parrocchiamadonnaloreto.it www.parrocchiamadonnaloreto.it Prima di Natale, ci sono quattro settimane che sono molto speciali settimane che prendono il nome di Avvento, perche caratterizzate dall Attesa. Qualcuno potrebbe dire: attesa

Dettagli

PARROCCHIE O.F.M. PIEMONTE

PARROCCHIE O.F.M. PIEMONTE PARROCCHIE O.F.M. PIEMONTE PARROCCHIA SAN BERNARDINO DA SIENA TORINO 1907: anno di fondazione della Parrocchia 20.000: abitanti della Parrocchia 5 frati operanti in Parrocchia 1 diacono permanente diocesano

Dettagli

CURRICULUM SCUOLA PRIMARIA RELIGIONE CATTOLICA

CURRICULUM SCUOLA PRIMARIA RELIGIONE CATTOLICA Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Istituto Comprensivo Giulio Bevilacqua Via Cardinale Giulio Bevilacqua n 8 25046 Cazzago San Martino (Bs) telefono 030 / 72.50.53 - fax 030 /

Dettagli

Parroco: Micotti don Adriano. Casa Parrocchiale di Trobaso e FAX 0323-57.16.68. 338-50.59.656 d.adri@infinito.it www.parrocchiainrete.

Parroco: Micotti don Adriano. Casa Parrocchiale di Trobaso e FAX 0323-57.16.68. 338-50.59.656 d.adri@infinito.it www.parrocchiainrete. PARROCCHIE DI S. BARTOLOMEO CAPREZZO S. BRIZIO COSSOGNO E S. PIETRO - TROBASO Parroco: Micotti don Adriano Casa Parrocchiale di Trobaso e FAX 0323-57.16.68 338-50.59.656 d.adri@infinito.it www.parrocchiainrete.it

Dettagli

CONSEGNA DELLE LINEE PASTORALI 2010 2011 Chiesa Cattedrale 5 settembre 2010 ITALO CASTELLANI arcivescovo. Lectio Divina (1 Pt.

CONSEGNA DELLE LINEE PASTORALI 2010 2011 Chiesa Cattedrale 5 settembre 2010 ITALO CASTELLANI arcivescovo. Lectio Divina (1 Pt. CONSEGNA DELLE LINEE PASTORALI 2010 2011 Chiesa Cattedrale 5 settembre 2010 ITALO CASTELLANI arcivescovo Lectio Divina (1 Pt.2,1-5; 3,15) Vocazione e missione della comunità cristiana: il cammino degli

Dettagli

Parrocchia di RAMERA ADORAZIONE EUCARISTICA Per i ragazzi del catechismo con la presenza della Reliquia del Beato Papa Giovanni Paolo II

Parrocchia di RAMERA ADORAZIONE EUCARISTICA Per i ragazzi del catechismo con la presenza della Reliquia del Beato Papa Giovanni Paolo II Parrocchia di RAMERA ADORAZIONE EUCARISTICA Per i ragazzi del catechismo con la presenza della Reliquia del Beato Papa Giovanni Paolo II Canto Guida: Questo pomeriggio siamo qui, davanti a Gesù e davanti

Dettagli

Cristianesimo diviso

Cristianesimo diviso Dalla Comune e Provincia di Milano - Diocesi di Milano - Zona Pastorale Prima - Prefettura Nord - Decanato di Niguarda via Giuseppe La Farina 15-20126 Milano - telefono e fax 02.66117340 (segreteria parrocchiale)

Dettagli

NON DI SOLO PANE. Tema generale: TENTAZIONE E MISERICORDIA. Brano biblico: LUCA 4,1-13 PRESENTAZIONE

NON DI SOLO PANE. Tema generale: TENTAZIONE E MISERICORDIA. Brano biblico: LUCA 4,1-13 PRESENTAZIONE NON DI SOLO PANE Tema generale: TENTAZIONE E MISERICORDIA Brano biblico: LUCA 4,1-13 PRESENTAZIONE Questo secondo anno pastorale vuole continuare il cammino iniziato in quello precedente e portato avanti

Dettagli

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Celebriamo Colui che tu, o Vergine, hai portato a Elisabetta Sulla Visitazione della beata vergine Maria Festa del Signore Appunti dell incontro

Dettagli

PROPOSTE DI ATTIVITA PER PREPARAZIONE ALLA FESTA DELLA PACE 2014

PROPOSTE DI ATTIVITA PER PREPARAZIONE ALLA FESTA DELLA PACE 2014 PROPOSTE DI ATTIVITA PER PREPARAZIONE ALLA FESTA DELLA PACE 2014 Carissimi Educatori, come anticipato prima di Natale con alcune informazioni sulla Festa diocesana della Pace del 16 febbraio 2014, vi proponiamo

Dettagli

Calendario Parrocchiale 2014-2015

Calendario Parrocchiale 2014-2015 Calendario Parrocchiale 2014-2015 Unità Pastorale del Centro Storico di Brescia Parrocchia di sant Afra e santa Maria in Calchera Piccola legenda dei colori Appuntamenti liturgici Appuntamenti di Pastorale

Dettagli

Omelia del Vescovo Mons. Ottorino Assolari

Omelia del Vescovo Mons. Ottorino Assolari Omelia del Vescovo Mons. Ottorino Assolari Anzitutto voglio dare il mio saluto cordiale ed affettuoso a questa cara comunità di Gorle che già mi accoglie da diversi anni, quindi esprimo la mia riconoscenza

Dettagli

Programmazione annuale RELIGIONE CATTOLICA CLASSI I II III IV V

Programmazione annuale RELIGIONE CATTOLICA CLASSI I II III IV V Istituto Comprensivo G Pascoli - Gozzano Anno scolastico 2013/2014 Programmazione annuale RELIGIONE CATTOLICA CLASSI I II III IV V Obiettivi di apprendimento al termine della classe terza della scuola

Dettagli

IN ATTESA DEL DONO DELLO SPIRITO SANTO

IN ATTESA DEL DONO DELLO SPIRITO SANTO Parrocchia della B.V. del Carmine Udine IN ATTESA DEL DONO DELLO SPIRITO SANTO Incontro di riflessione e preghiera VENERDÌ 23 MAGGIO 2014 PRESENTAZIONE DELL INCONTRO Ci troviamo insieme stasera per prepararci

Dettagli

Curricolo di religione cattolica scuola primaria CLASSE I

Curricolo di religione cattolica scuola primaria CLASSE I NUCLEI FONDANTI Dio e l uomo 1. Scoprire che per la religione cristiana Dio è Creatore e Padre e che fin dalle origini ha voluto stabilire un alleanza con l uomo. 2. Conoscere Gesù di Nazareth, Emmanuele

Dettagli

CHI SI CURA DI NOI? Sviluppare atteggiamenti di attenzione e cura nei confronti degli altri.

CHI SI CURA DI NOI? Sviluppare atteggiamenti di attenzione e cura nei confronti degli altri. CHI SI CURA DI NOI? Nel libro della Bibbia si narra come da sempre Dio si prende cura dell uomo. Con l aiuto di alcune immagini riflettiamo su chi si preoccupa di noi e in che modo. Proviamo anche noi

Dettagli

CHE COS È L INDULGENZA?

CHE COS È L INDULGENZA? CHE COS È L INDULGENZA? La dottrina dell'indulgenza è un aspetto della fede cristiana, affermato dalla Chiesa cattolica, che si riferisce alla possibilità di cancellare una parte ben precisa delle conseguenze

Dettagli

CALENDARIO PASTORALE 2013-2014 SETTEMBRE 2013 PARROCCHIA Parrocchia Decanato Decanato Diocesi DOM 1 I dopo il Martirio

CALENDARIO PASTORALE 2013-2014 SETTEMBRE 2013 PARROCCHIA Parrocchia Decanato Decanato Diocesi DOM 1 I dopo il Martirio Parrocchia San Maurizio di Solbiate Arno CALENDARIO PASTORALE 2013-2014 SETTEMBRE 2013 DOM 1 I dopo il Martirio L 2 Ma 3 Ore 21 Riunione Festa San Maurizio Ore 21 Riunione Asso Me 4 G 5 Ore 19-22 Educatori

Dettagli

Si X X Cipielle 1994 26 min Giovani

Si X X Cipielle 1994 26 min Giovani Segni e simboli nei sacramenti "In quanto essere corporale e spirituale insieme, l'uomo esprime e percepisce le realtà spirituali attraverso segni e simboli materiali" (CCC, n. 1146). Gesù, con i segni

Dettagli

LAMPADA. CALENDARIO SS.MESSE 11-19 Aprile 2015. 12 Aprile 2015 DOMENICA DELLA DIVINA MISERICORDIA

LAMPADA. CALENDARIO SS.MESSE 11-19 Aprile 2015. 12 Aprile 2015 DOMENICA DELLA DIVINA MISERICORDIA CALENDARIO SS.MESSE 11-19 Aprile 2015 DATA Domenica II di Pasqua in albis Divina Misericordia INTENZIONE Sabato 11 18.30 Def. Marcuzzi Pietro / def. Fam. Jogna Prat Angelo/ def. Pupulin Anna e Bertoia

Dettagli

APPARIZIONI DI NOSTRA SIGNORA DI ANGUERA (BRASILE), 1987-

APPARIZIONI DI NOSTRA SIGNORA DI ANGUERA (BRASILE), 1987- APPARIZIONI DI NOSTRA SIGNORA DI ANGUERA (BRASILE), 1987- Anguera, 05 giugno 2010 Ciò che vi ho rivelato qui non l ho mai rivelato prima in nessuna delle mie apparizioni nel mondo. Solo in questa terra

Dettagli

PARROCCHIA di SARSINA

PARROCCHIA di SARSINA La Pasqua nella vita familiare La vita di ogni coppia è una chiamata, una vocazione. Le coppie, le famiglie, devono essere nel loro modo di vivere un sacramento, cioè un segno visibile dell amore di Dio.

Dettagli

5ª tappa L annuncio ai Giudei

5ª tappa L annuncio ai Giudei Centro Missionario Diocesano Como 5 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Febbraio 09 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 5ª tappa L annuncio ai Giudei Pagina

Dettagli

PREGHIERA DI SAN GIROLAMO

PREGHIERA DI SAN GIROLAMO SUPPLICA A SAN GIROLAMO P. Nel nome del Padre. Amen. P. Rivolgiamoci al Signore Gesù con la preghiera di san Girolamo, per ottenere la conversione del cuore, fonte di riconciliazione e di pace con Dio

Dettagli

ITINERARIO NAZIONALE PROGRAMMA MISSIONE POPOLARE

ITINERARIO NAZIONALE PROGRAMMA MISSIONE POPOLARE ITINERARIO NAZIONALE PROGRAMMA MISSIONE POPOLARE MADONNA DI FATIMA Domenica 7 Giugno Giornata dell accoglienza Ore 18,00: Raduno dei fedeli Ore 19,00: Arrivo della statua Incoronazione Canto di accoglienza

Dettagli

14 Raduno Giovanile 8-14 Agosto 2011 Congregazione Cristiana Evangelica Messina

14 Raduno Giovanile 8-14 Agosto 2011 Congregazione Cristiana Evangelica Messina .. mettendoci da parte vostra ogni impegno, aggiungete alla vostra fede (2 Pietro 1:5) Natale Mondello 14 Raduno Giovanile 8-14 Agosto 2011 Congregazione Cristiana Evangelica Messina Dio ha un piano per

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

Calendario Pastorale 2015-2016. Educarsi al pensiero di Cristo

Calendario Pastorale 2015-2016. Educarsi al pensiero di Cristo Calendario Pastorale 2015-2016 2016 Educarsi al pensiero di Cristo Quand ebbero mangiato, Gesù disse a Simon Pietro: «Simone, figlio di Giovanni, mi ami più di costoro?». Gli rispose: «Certo, Signore,

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE SCUOLA DELL'INFANZIA PROGETTO IRC A.S. 2014/2015 UN MONDO CREATO PER ME

PIANO DI LAVORO ANNUALE SCUOLA DELL'INFANZIA PROGETTO IRC A.S. 2014/2015 UN MONDO CREATO PER ME PIANO DI LAVORO ANNUALE SCUOLA DELL'INFANZIA PROGETTO IRC A.S. 2014/2015 UN MONDO CREATO PER ME Premessa In riferimento al Progetto Educativo e alle Indicazioni Nazionali, l'insegnamento della Religione

Dettagli

Azione Cattolica Diocesi di Chioggia LINEE PROGRAMMATICHE 2014-2015. Coraggio, sono io. Rimanere, andare, gioire

Azione Cattolica Diocesi di Chioggia LINEE PROGRAMMATICHE 2014-2015. Coraggio, sono io. Rimanere, andare, gioire Azione Cattolica Diocesi di Chioggia LINEE PROGRAMMATICHE 2014-2015 Coraggio, sono io Rimanere, andare, gioire La salvezza che Dio ci offre è opera della sua misericordia. Non esiste azione umana, per

Dettagli

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ====================================================== -------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO www.lachiesa.it/liturgia ====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

Dettagli

Catalogo completo di tutti i soggetti per Prima Comunione, Prima Confessione e Confermazione

Catalogo completo di tutti i soggetti per Prima Comunione, Prima Confessione e Confermazione Catalogo completo di tutti i soggetti per Prima Comunione, Prima Confessione e Confermazione Edizioni Trappiste LA PRIMA CONFESSIONE SERIE PR in due versioni Immagine semplice con interno bianco: dimensioni

Dettagli

RITI di CONCLUSIONE. Padre nostro che sei nei cieli

RITI di CONCLUSIONE. Padre nostro che sei nei cieli BENEDIZIONE Il celebrante benedice le mamme, che tengono in braccio il loro bambino, quindi i papà e tutti i presenti, dicendo: Dio onnipotente, che per mezzo del suo Figlio, nato dalla vergine Maria,

Dettagli

CORPUS DOMINI 22 giugno 2014. Noi siamo quelli che vivono secondo la domenica (S. Ignazio)

CORPUS DOMINI 22 giugno 2014. Noi siamo quelli che vivono secondo la domenica (S. Ignazio) CORPUS DOMINI 22 giugno 2014 Noi siamo quelli che vivono secondo la domenica (S. Ignazio) Canto: Adoramus Te Domine (canone di Taizè) - Ti riconosciamo, Signore, presente a noi nell eucaristia - Ti adoriamo,

Dettagli

IL FUOCO E LE FONDAMENTA, LA VIA PER VEDERE GESÙ

IL FUOCO E LE FONDAMENTA, LA VIA PER VEDERE GESÙ IL FUOCO E LE FONDAMENTA, LA VIA PER VEDERE GESÙ Il fuoco che scalda 57. Celebrare insieme l Eucaristia come festa di tutta la comunità e nutrimento per il cammino, imparare a vivere la comunione e la

Dettagli

CLASSE PRIMA CONOSCENZE ABILITA COMPETENZE. -Scoprire che per la religione cristiana Dio è Creatore e Padre

CLASSE PRIMA CONOSCENZE ABILITA COMPETENZE. -Scoprire che per la religione cristiana Dio è Creatore e Padre CLASSE PRIMA CONOSCENZE ABILITA COMPETENZE -Scoprire un mondo intorno a sé; un dono stupendo il creato -Scoprire che per la religione cristiana Dio è Creatore e Padre -L alunno/a sa: -riflettere su Dio

Dettagli

RELIGIONE CATTOLICA. Conoscere Gesù di Nazaret, Emmanuele e Messia, crocifisso e risorto e come tale testimoniato dai cristiani.

RELIGIONE CATTOLICA. Conoscere Gesù di Nazaret, Emmanuele e Messia, crocifisso e risorto e come tale testimoniato dai cristiani. RELIGIONE CATTOLICA Classi 1 che fin dalle origini ha voluto stabilire un alleanza con l'uomo Identità personale relazione con l'altro: la famiglia, gli amici, la scuola, il mondo. Racconto biblico della

Dettagli

Dalla prima lettera di san Paolo apostolo ai Corìnzi Fratelli, il calice della benedizione che noi benediciamo, non è forse

Dalla prima lettera di san Paolo apostolo ai Corìnzi Fratelli, il calice della benedizione che noi benediciamo, non è forse Dt 8, 2-3. 14-16 Dal libro del Deuteronòmio Mosè parlò al popolo dicendo: «Ricòrdati di tutto il cammino che il Signore, tuo Dio, ti ha fatto percorrere in questi quarant'anni nel deserto, per umiliarti

Dettagli

Mario Basile. I Veri valori della vita

Mario Basile. I Veri valori della vita I Veri valori della vita Caro lettore, l intento di questo breve articolo non è quello di portare un insegnamento, ma semplicemente di far riflettere su qualcosa che noi tutti ben sappiamo ma che spesso

Dettagli

La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio

La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio CREDO IN GESÙ CRISTO, IL FIGLIO UNIGENITO DI DIO La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio Incominciamo a sfogliare il Catechismo della Chiesa Cattolica. Ce ne sono tante edizioni. Tra le mani abbiamo

Dettagli

MESE DI MAGGIO SACRE QUARANTORE - PEREGRINATIO MARIÆ

MESE DI MAGGIO SACRE QUARANTORE - PEREGRINATIO MARIÆ PONTIFICIA BASILICA COLLEGIATA Santa Maria dell Elemosina DParrocchia Matrice - Santuario Mariano Biancavilla MESE DI MAGGIO SACRE QUARANTORE - PEREGRINATIO MARIÆ dall'1 al 31 maggio 2014 ore 08:00 19:00

Dettagli

Introduzione. Guida: Fratelli e sorelle.

Introduzione. Guida: Fratelli e sorelle. DIOCESI DI VIGEVANO 2 Introduzione Guida: Fratelli e sorelle. Questa veglia ci mette in sintonia con tutta la Chiesa nel condividere l ascolto della Parola e la preghiera, ed ancor più ci aiuta a riscoprire

Dettagli

Città di Moroto Regione del Karamoja Stato: Uganda

Città di Moroto Regione del Karamoja Stato: Uganda Città di Moroto Regione del Karamoja Stato: Uganda "Andate e fate discepoli tutti i popoli!" Toloto kituruwosi ngitungaangakwapin daadang kgikaswomak kang Venerdì 26 luglio ha preso avvio anche a Moroto

Dettagli

PROGRAMMA San Valentino 2015

PROGRAMMA San Valentino 2015 Dal 5 al 13 Febbraio Novena di Preparazione alla Festa del Santo Animata dai diversi Gruppi Ecclesiali Diocesani Ore 17,00: Basilica San Valentino - Rosario e Celebrazione Eucaristica SABATO 7 FEBBRAIO

Dettagli

Preghiera per la famiglia

Preghiera per la famiglia Domenica 4 ottobre 2009 a San Fidenzio: Chiesa e famiglia: verso una maggior corresponsabilità Preghiera per la famiglia Fa o Signore che nella nostra casa quando si parla, sempre ci si guardi negli occhi.

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

INTERVENTO del card. Giuseppe BETORI

INTERVENTO del card. Giuseppe BETORI Convegno Regionale FISM Toscana 2014 LE SCUOLE PARITARIE E IL MODELLO TOSCANO. LAVORI IN CORSO! Novità, impegni e progetti per un sistema scolastico realmente integrato e paritario Firenze, Convitto della

Dettagli

ARCIDIOCESI DI GENOVA - ANNO PASTORALE 2013-2014. Famiglia, culla di vocazioni

ARCIDIOCESI DI GENOVA - ANNO PASTORALE 2013-2014. Famiglia, culla di vocazioni ARCIDIOCESI DI GENOVA - ANNO PASTORALE 2013-2014 Famiglia, culla di vocazioni 8 "La mia famiglia non poteva essere una culla di vocazioni perché avevo trasformato i doni del Signore: uno sposo che FAMIGLIA,

Dettagli

CALENDARIO PASTORALE 2015/16

CALENDARIO PASTORALE 2015/16 Arcidiocesi di Firenze Parrocchia S. Maria Ausiliatrice a Novoli CALENDARIO PASTORALE 2015/16 Parrocchia S. Maria Ausiliatrice a Novoli Via Mario Morosi, 36 50127 Firenze Tel. 055 417116 Fax. 055 9029899

Dettagli

Comunità pastorale sant Eusebio Barasso Casciago Luvinate Morosolo

Comunità pastorale sant Eusebio Barasso Casciago Luvinate Morosolo Comunità pastorale sant Eusebio Barasso Casciago Luvinate Morosolo VITA DELLA COMUNITA PASTORALE Anno 2015-2016 Inizia un anno speciale per la chiesa universale: il Giubileo della misericordia. Inizia

Dettagli

PREGHIERE A SAN FILIPPO SMALDONE SACERDOTE DIOCESANO FONDATORE DELLE SUORE SALESIANE DEI SACRI CUORI E APOSTOLO DEI SORDI

PREGHIERE A SAN FILIPPO SMALDONE SACERDOTE DIOCESANO FONDATORE DELLE SUORE SALESIANE DEI SACRI CUORI E APOSTOLO DEI SORDI PREGHIERE A SAN FILIPPO SMALDONE SACERDOTE DIOCESANO FONDATORE DELLE SUORE SALESIANE DEI SACRI CUORI E APOSTOLO DEI SORDI INTRODUZIONE La preghiera non è solo elevazione dell anima a Dio ma è anche relazione

Dettagli

BREVE CATECHESI SUL MATRIMONIO CRISTIANO

BREVE CATECHESI SUL MATRIMONIO CRISTIANO BREVE CATECHESI SUL MATRIMONIO CRISTIANO Il patto matrimoniale con cui l uomo e la donna stabiliscono di vivere insieme per tutta la vita, per sua natura ordinato al bene dei coniugi ed alla procreazione

Dettagli

PROGETTO MUSICA e TEATRO. La storia del Natale

PROGETTO MUSICA e TEATRO. La storia del Natale PROGETTO MUSICA e TEATRO La storia del Natale Il Progetto Musica e Teatro per l anno scolastico 2014/2015 è nato dalla decisione di tutti gli insegnanti del plesso di voler proseguire nel potenziamento

Dettagli

MESSE PROPRIE DELLA CHIESA CAPUANA PREGHIERE DEI FEDELI

MESSE PROPRIE DELLA CHIESA CAPUANA PREGHIERE DEI FEDELI MESSE PROPRIE DELLA CHIESA CAPUANA PREGHIERE DEI FEDELI 5 febbraio S. AGATA, VERGINE E MARTIRE Patrona principale della città di Capua PREGHIERE: dal comune delle Vergini Al Dio tre volte santo, rivolgiamo

Dettagli

OTTOBRE 2009. 18.30 Inizio Mondo erre. 20.45 Lectio Arcivescovo 16.00 Staff fuori orario 19.30 serata sportiva animatori vs Orsa olimpia.

OTTOBRE 2009. 18.30 Inizio Mondo erre. 20.45 Lectio Arcivescovo 16.00 Staff fuori orario 19.30 serata sportiva animatori vs Orsa olimpia. OTTOBRE 2009 1 G 2 V Comunione ammalati 18.00 S. Messa dei nonni e festa Inizio catechismo con giochi 17.00 genitori Cresimandi 4 D FESTA DELL ORATORIO 10.30 mandato educativo 5 L 6 M FESTA DELL ORATORIO

Dettagli

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 Cari catechisti, buonasera! Mi piace che nell Anno della fede ci

Dettagli

I. B 3. Ti lodo Signore, perché mi hai fatto come un prodigio (salmo 139) FELICI DEL TUO ARRIVO con te lodiamo il Signore

I. B 3. Ti lodo Signore, perché mi hai fatto come un prodigio (salmo 139) FELICI DEL TUO ARRIVO con te lodiamo il Signore I. B 3 Ti lodo Signore, perché mi hai fatto come un prodigio (salmo 139) FELICI DEL TUO ARRIVO con te lodiamo il Signore 1 2 Preghiera per un bimbo appena nato Signore, ci hai dato la gioia di un figlio:

Dettagli

Giovedì 1 Maggio. Venerdì 2 Maggio

Giovedì 1 Maggio. Venerdì 2 Maggio Giovedì 1 Maggio Ore 18.00 In Duomo, Chiesa di San Giovanni Evangelista, Santa Messa ed inizio del triduo di preparazione. Venerdì 2 Maggio Ore 18.00 In Duomo, Santa messa e triduo di preparazione. Ore

Dettagli

PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA

PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA Scuole dell Infanzia Gianni Rodari Istituto Comprensivo Crespellano R E L I G I O N E C A T T O L I C A Anno scolastico 2014-2015 Insegnante: Calì Angela PREMESSA Insegnare

Dettagli