PROGRAMMA 2014/2015. Per informazioni: tel

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROGRAMMA 2014/2015. Per informazioni: tel. 339-5298569"

Transcript

1 La scuola di osteopatia CERDO è lieta di presentare il suo programma di attività formativa che si svolge interamente nella propria struttura, appositamente creata, nel cuore di Roma, per lo studio, la ricerca e la diffusione osteopatica. Il nostro scopo è creare e valorizzare, attraverso un percorso formativo articolato ed un elevato livello di docenza, la professionalità dei nostri studenti, con l obiettivo ultimo di contribuire in modo significativo allo sviluppo e alla corretta diffusione di questa importante e qualificante disciplina. Certi della qualità del nostro insegnamento e di soddisfare le aspettative dei nostri studenti, siamo a disposizione per ogni richiesta di chiarimento. La Direzione 1

2

3 C.E.R.D.O. s.r.l. Via Magliano Sabina, Roma Tel.: r.a Fax: C.F. e P.IVA PROGRAMMA 2014/2015 Sul presente libretto viene riportato il programma del nuovo ordinamento con decorrenza dall a.a , approvato dalla commissione didattica del R.O.I. sulla base dei suggerimenti e delle raccomandazioni dell OMS Organizzazione Mondiale della Sanità. Per tutti gli allievi già iscritti negli anni precedenti il , vale a dire per gli allievi che frequentano quest anno il quarto, quinto e sesto anno, resta in vigore il vecchio ordinamento che si può consultare sul sito Per informazioni: tel Organizzazione con sistema di gestione per la qualità Certificato n IT da BUREAU VERITAS in conformità alla EN ISO

4

5 Scuola che aderisce ai criteri formativi stabiliti dal R.O.I. CORSO DI OSTEOPATIA A TEMPO PIENO CORSO DI OSTEOPATIA A TEMPO PARZIALE

6 L OSTEOPATIA L osteopatia è nata negli Stati Uniti nella seconda metà dell 800 grazie all intuizione di Andrew Taylor STILL. Attualmente, l osteopatia è riconosciuta ufficialmente in STATI UNITI, CANADA, AUSTRALIA, NUOVA ZELANDA, ISRAELE, GRAN BRETAGNA, BELGIO, SVIZZERA e FRANCIA. Tollerata in numerosi paesi europei, è in via di regolamentazione in ITALIA. Oggi, gli osteopati italiani escono da scuole che aderiscono ai criteri formativi stabiliti dal Registro degli Osteopati d Italia. Che cos è L osteopatia? Che cosa può curare? Definizione del Dizionario Medico Dorland (1957): L osteopatia è un metodo terapeutico ideato da A.T. STILL e basato sul principio che il corpo è capace di fabbricare dei rimedi propri contro le malattie, quando le sue relazioni strutturali sono normali, la sua nutrizione è buona ed è inserito in un buon ambiente. A.T. STILL enunciò i tre grandi principi dell osteopatia: Unità del corpo La struttura governa la funzione Il ruolo dell arteria è supremo Tutto ciò per garantire un automantenimento economico ed una capacità di autoguarigione. Noi siamo magnificamente ben fatti e la natura ci ha provvisti di tutto. Abbiamo il nostro sistema di difesa contro le aggressioni batteriche: ne respiriamo milioni ogni giorno, senza ammalarci! Siamo capaci di autoregolare le nostre funzioni vitali. Se ci feriamo, ecco che si mette in moto un processo di riparazione tissutale (autoguarigione), ecc. E necessario, per questo, che le nostre cellule ricevano tutto ciò di cui hanno bisogno per funzionare e rigenerarsi e che possano liberarsi di tutti i loro scarti. In una parola: bisogna che il sangue, la linfa e tutti gli altri liquidi dell organismo, che trasportano sostanze nutritive e scarti, circolino liberamente, ( Il ruolo dell arteria è supremo ). Affinchè tutto ciò funzioni, è necessaria l integrità del nostro sistema di regolazione neuro-ormonale, ma anche del nostro sistema di sostegno muscoloscheletrico, al fine di conservare la libertà di movimento di tutti i nostri tessuti, ( La struttura governa la funzione ). E il movimento che permette ai liquidi che impregnano i nostri tessuti e le nostre cellule, di rinnovarsi. L osteopata si propone dunque di riequilibrare le articolazioni, i muscoli, i legamenti, ecc. in modo che tutti i liquidi circolino normalmente, attribuendo un importanza particolare alla colonna vertebrale che è certamente il pilastro della nostra ossatura, ma anche una sorta di tubo cavo contenente i centri di comando automatici (non comandiamo il nostro tubo digerente, funziona da sè). Tutte le parti del corpo sono legate tra loro, ciò che conferisce all essere umano la sua identità, la sua specificità, ( Unità del corpo ). Questi legami sono regolati dai centri nervosi situati nella colonna vertebrale. Ancora e sempre la colonna vertebrale, da cui la sua importanza. 6

7 Così, nell uomo, se c è un distretto (o un organo) che non funziona correttamente l armonia si rompe e ciò si traduce con vari segni clinici (dolore, fatica, tosse, ipertensione...). Far scomparire i segni clinici con rimedi chimici non significa ristabilire l armonia del paziente, ma spesso solo mascherare i sintomi. Un esempio: Per una lombalgia, non è sufficiente calmare il dolore e l infiammazione; è necessario, anche e soprattutto, restaurare una corretta meccanica vertebrale, affinchè il sistema non rivada in crisi anche dopo semplici piccoli movimenti sbagliati. Una buona meccanica vertebrale deve permettere un utilizzo normale della colonna vertebrale, senza che si sia obbligati a fare sempre attenzione a tutti i gesti. L osteopata cercherà il punto debole, riadatterà la struttura per permettere all organismo di mobilitarsi contro l aggressore esterno e di ritrovare lo stato di salute e armonia. A questo scopo, procede con manipolazioni che sono sempre dolci, non traumatiche e non dolorose. Quali sono le indicazioni dell osteopatia? La medicina allopatica ci ha abituati ad una nomenclatura del tipo: gastrite, sciatica, lombalgia, ecc. L approccio della diagnosi osteopatica è molto differente da quello della medicina classica, e per questo motivo è molto difficile definire, con i termini abituali, quali siano le indicazioni dell osteopatia, poiché l osteopatia non cerca di curare un sintomo, una malattia, ma di ripristinare le strutture corporee al meglio delle proprie possibilità, consentendo un miglioramento della circolazione sanguigna, affinché il corpo ritrovi, attraverso la sua rinnovata energia, lo stato di salute qualunque sia la malattia da cui è affetto. 1 - Indicazioni meccaniche L aspetto muscolo-scheletrico dell osteopatia è il più conosciuto e rappresenta la grande maggioranza delle consultazioni osteopatiche. Poiché normalizza le articolazioni, i muscoli ed i legamenti; è quindi indicatissima nel trattamento delle patologie meccaniche: Colonna vertebrale: dolori e disfunzioni, con o senza irradiazioni, tipo: sciatiche, cruralgie, lombalgie, lombo-sciatalgie, nevralgie intercostali, dorsalgie, cervicalgie, nevralgie cervicobrachiali, torcicollo, ecc. Arti: dolori e disfunzioni di tutte le articolazioni, come: distorsioni, tendiniti, restrizioni di mobilità, reumatismi ecc. 2 - Indicazioni Cranio-Mandibolari Dolori e disfunzioni, come: mal di testa, emicranie, alcune affezioni di carattere ortodontico e della mascella, nevralgie facciali; alcuni problemi degli occhi, alcuni tipi di vertigini, sinusiti, le affezioni craniche dei bambini piccoli legate al parto (torcicollo miogeno, plagiocefalia). 7

8 3 - Indicazioni Viscerali I visceri, come tutti gli organi del nostro corpo, si muovono e dunque possono bloccarsi. I loro movimenti dipendono da loro stessi e dalle strutture muscolari e fasciali adiacenti. È stato dimostrato che un rene percorre circa 600 metri al giorno nella sua cavità! Se ne percorre solo 300 funzionerà meno bene e ci saranno maggiori possibilità che si ammali. Quando una lampadina elettrica non si accende, il problema può trovarsi nell interruttore (la colonna vertebrale) oppure nella lampadina stessa (i visceri). Così, problemi quali coliche epatiche, cattiva funzionalità della colecisti, gastrite, colite, diarrea, stipsi, cistite, certe forme di sterilità così come i problemi legati al ciclo mestruale possono trovare rimedio nell osteopatia. A chi può far bene l osteopatia L osteopatia si indirizza quindi a tutte quelle patologie di tipo funzionale sulle quali l osteopata può agire per ripristinare l armonia delle strutture coinvolte: ridando mobilità a queste ultime si favorisce infatti il ripristino delle possibilità di autoguarigione. Non esiste inoltre un limite minimo o massimo d età per il paziente: l osteopatia può dare benefici dai primi giorni di vita fino alla vecchiaia. Né esistono limiti nel trattamento circa la localizzazione delle problematiche del paziente: il sistema muscolo-scheletrico, i visceri, i nervi, le relazioni ormonali ecc., tutto può risentire positivamente del ripristino della corretta mobilità delle strutture coinvolte, localmente ed a distanza. Le controindicazioni Il campo d azione dell osteopatia è, dunque, quello della medicina funzionale ed esclude quindi tutte le lesioni anatomiche gravi, ma anche tutte le urgenze mediche. In questi casi, non si tratta più di cercare il punto debole che ha permesso l instaurarsi della malattia, ma di agire urgentemente, poiché la patologia in causa non può più essere combattuta con le sole difese dell organismo. A questo punto è necessario un aiuto esterno per lottare contro l aggressore o ristabilire equilibri alterati. Ad eccezione di questi casi estremi, l osteopatia ci permette di ritrovare lo stato di salute, senza timore di provocare effetti secondari indesiderati, anche in associazione con altri trattamenti. Gli osteopati non fanno miracoli, ma sono al servizio del paziente per aiutarlo a trovare equilibrio, confort ed economia nella vita quotidiana. La medicina osteopatica è una professione di assistenza sanitaria di primo contatto (primary contact healthcare profession) che diagnostica e tratta le disfunzioni della mobilità dei tessuti corporei che influenzano lo stato di salute. La medicina osteopatica promuove la salute, il recupero e la prevenzione di sintomi ricorrenti attraverso il suo trattamento non chirurgico, non farmacologico. (ed.) 2010, Scope of Osteopathic Practice in Europe SOPE, Brussels, European Federation of Osteopaths. 8

9

10 RESPONSABILI DELLA FORMAZIONE AUDOUARD Maurice GAY Jean Osteopata D.O. Direttore generale del C.E.R.D.O. Osteopata D.O. Direttore amministrativo del C.E.R.D.O. CONSIGLIO DIDATTICO CATTANEO Luana DE MARCO Pierfrancesco DI BRANCO Alessandro LONGOBARDI Mauro MANZO Vincenzo MASCHIETTI Luciano MENICHELLI Cristiana PECORELLI Andrea Osteopata D.O. Osteopata D.O. Osteopata D.O. Osteopata D.O. Osteopata D.O. Medico Chirurgo spec. in Ortopedia Osteopata D.O. Osteopata D.O. Osteopata D.O. INSEGNANTI ED ASSISTENTI AMATO Francesco Laurea in Chimica e Tecnologia Farmaceutica ATTAR Laura Esperta nella didattica della linguistica inglese BAGNATO Maurizio Medico Chirurgo spec. in Igiene e Medicine preventive e legali BIANCHINI Tiziana Osteopata D.O. BONETTI Oliviero Osteopata D.O. BOZZETTO Marc Osteopata D.O. Presidente Fondatore Collegio ATMAN (Francia) CAVALLO Mimina Osteopata D.O. CIAMMELLA Antonella Maria Osteopata D.O. Medico Chirurgo specialista in Gastroenterologia COLASANTO Stefano Osteopata D.O. Odontoiatra spec. in Ortodonzia CONSOLO Stefano Laurea in Scienze Statistiche ed Economiche DE ANGELIS Luciana Osteopata D.O DECINA Carlo Osteopata D.O DEFRANCE Christian Osteopata D.O. ATMAN (Francia) DEL BONO Giancarlo Medico Chirurgo spec. in Oftalmologia DI MARE Luisa Medico Chirurgo DI SANTO Daniela Osteopata D.O. DRAGONETTI Stefania Osteopata D.O. 10

11 FERRACANE Paolo FERRARI Riccardo FERRELLI Maria Rosaria FIERRO Marco FILESI Mauro FINOCCHI Silvia GALEOTTI Tiziana GAMBARDELLA Ottavio GASPERINI Fabrizio GIANCOLA Mario GIANI Francesco HABIB Laura LOSS Claudio LUCERNONI Edoardo MAIOLI Francesco MANNA Fedele MARASCO Marcello MANZARI Leonardo MELIS Manuel MINGRONE Luca NARDI Bruno NATALINI Roberto NICASTRO Angela PAOLANTONIO Pasquale PAREO Rosaria Maria PASSARIELLO Claudio PAYROUSE Jean Luc PETRACCA Marco PETRUCCI Claudio PORFIRI Andrea RIZZO Gabriele ROCCHI Maria Roberta ROSSI Francesca SALUTARI Virgilio SCARNERA Filippo SPINAZZOLA Francesco TORTORA Velia TOSI Sandra TRAMONTANO Marco VALENTINI Marzia VIRGA Alessandra ZIBELLINI Daniele ZURLO Joseph Osteopata D.O. Medico Chirurgo spec. in Radiodiagnostica Medico Chirurgo spec. in Malattie dell apparato digerente Osteopata D.O. Medico Chirurgo Psicologa-Psicoterapeuta Osteopata D.O. Osteopata D.O. Osteopata D.O. Osteopata D.O. Osteopata D.O. Osteopata D.O. Osteopata D.O. Osteopata D.O. Osteopata D.O. Professore Chimica Farmaceutica presso Università La Sapienza di Roma Osteopata D.O. Medico Chirurgo spec. in Otorinolaringoiatria e Patologia cervico facciale Osteopata D.O. Osteopata D.O. Osteopata D.O. Osteopata D.O. Biologo Medico Chirurgo spec. in Radiodiagnostica Medico Chirurgo spec. in Urologia e Chirurgia pediatrica Dottore Ricercatore Università La Sapienza Osteopata D.O. ATMAN (Francia) Osteopata D.O. Osteopata D.O. Medico Chirurgo Laurea spec. in Fisica indir. Fisica Teorica Laurea in Medicina e Chirurgia spec. in Pediatria Laurea in Farmacia Osteopata D.O. Medico Chirurgo spec. in Medicina fisica e riabilitativa Osteopata D.O. Medico spec. nella Medicina dello Sport e Malattie infettive Osteopata D.O. Osteopata D.O. Osteopata D.O. Osteopata D.O. Laurea in Biotecnologie Mediche Osteopata D.O. Osteopata D.O. 11

12 SEDE DEI CORSI Tutti i seminari si terranno presso la sede del C.E.R.D.O. Via Magliano Sabina, Roma Tel.: r.a. Fax (Zona Piazza Vescovio, raggiungibile dalla Stazione Termini con il bus n 310 o il bus 92 da Via Pampanini e da Piazza di Torre Argentina con il bus 63. Dall aeroporto di Fiumicino raggiungibile con il treno che porta alla stazione FF. SS. Nomentana) Possibilità alloggio: Suore Orsoline Missionarie del S. Cuore Via Nomentana, Roma Tel. 06/ / Fax 06/ Le Rose bed & breakfast Via Acherusio Roma Tel. 06/ Hotel La Pergola Via Prati Fiscali, Roma Tel. 06/ Fax 06/ Hotel Santa Costanza Viale XXI Aprile, Roma Tel. 06/ Fax 06/ Casa Angi Viale Arrigo Boito, Roma Tel www.casaangi.com C.E.R.D.O. 12

13 ASSICURAZIONE Il C.E.R.D.O. è cautelato nei confronti di ogni studente, durante la sua permanenza nell ambito scolastico comprese le ore di lezione (in presenza della docenza), con una assicurazione di responsabilità civile terzi per eventuali danni riconducibili a responsabilità della scuola. È comunque necessario che ogni studente si cauteli individualmente con una assicurazione RCT per la pratica dell osteopatia durante le lezioni e nell ambito della sua attività extrascolastica. Questa assicurazione è consigliata per ogni allievo del C.E.R.D.O. e può essere stipulata con una compagnia a propria scelta. Per gli allievi interessati, il C.E.R.D.O. suggerisce una polizza proposta dalla Axa Assicurazioni al prezzo, per l anno 2014/2015, a partire da Euro 150,00, che evidenzia in particolar modo la copertura nell esercizio dell attività di osteopata. AXA Assicurazioni Zanafredi srl Piazza Cesare Battisti, Casalmaggiore (CR) Riferimento: Dott.ssa Marta Romersa tel. 0375/ fax 0375/ INFORMAZIONE SULL OSTEOPATIA In Italia la figura professionale dell osteopata non è ancora riconosciuta ufficialmente. Le diverse organizzazioni professionali lavorano per ottenere il riconoscimento. Ciò non significa in alcun caso che la sua pratica sia illegale. Nel Regno Unito, l osteopatia è tutelata da leggi che la considerano una professione autonoma. In Belgio, la professione dell osteopata è legalmente riconosciuta. In Francia, la legge che riconosce la professione dell osteopata è stata approvata e dal 27 marzo 2007 sono stati pubblicati i decreti applicativi. In base a questi elementi anche la nostra situazione nazionale dovrà evolvere, tenendo conto della mobilità dei diplomi all interno della Comunità Europea. D altra parte è in vigore una direttiva europea che impone, a tutti gli Stati facenti parte dell Unione, la regolarizzazione delle medicine non convenzionali. Ad oggi in Italia tutte le sentenze ottenute sulla scorta di una imputazione dell osteopata dall accusa di esercizio abusivo della professione medica (art. 348 c.p.) hanno assolto gli imputati con la formula più ampia il fatto non sussiste avendo dimostrato di non avere posto in essere azioni o fatti invasivi della professione medica o di altre attività sanitarie e avendo dimostrato la professionalità e il rispetto degli obblighi fiscali quali il puntuale rilascio di ricevuta comprensiva di IVA. NUOVO ORDINAMENTO dal A seguito di una riunione tenutasi a Milano nel novembre 2007, l organizzazione 13

14 Mondiale della Sanità (OMS) ha pubblicato un documento relativo alla formazione osteopatica. Si tratta di linee guida volte a creare un quadro di tutela di consumatori e operatori, identificando i livelli minimi di conoscenza e di competenza adeguate. La Commissione Didattica del Registro degli Osteopati Italiani (ROI) ha deciso l applicazione di questo Benchmark per la formazione osteopatica. Questi programmi rispondono quindi ai criteri della Commissione Didattica. CONVENZIONI PER TIROCINIO CLINICO DI FORMAZIONE ED ORIENTAMENTO Sono state stipulate tre convenzioni con: - La Provincia Religiosa di San Pietro dell ordine Ospedaliero di San Giovanni di Dio - Fatebenefratelli, Via Cassia Roma - La Fondazione Santa Lucia, Via Ardeatina Roma - Il Centro di riabilitazione Vaclav Vojta, Via Salvatore Pincherle Roma che consentano agli allievi del IV, V e VI anno di studio a tempo pieno della C.E.R.D.O. di poter svolgere una parte del loro tirocinio di formazione ed orientamento presso queste strutture. CONVENZIONE DI TIROCINIO PER LA FORMAZIONE PROFESSIONALE A seguito dell interesse della FIC, Federazione Italiana Canottaggio, di inserire la figura dell osteopata nel suo staff medico-sanitario, a disposizione dei propri atleti, la C.E.R.D.O. ha stipulato con detta Federazione un accordo di collaborazione. Tale accordo prevede che gli allievi del V e VI anno di studio della C.E.R.D.O., sia a tempo pieno che a tempo parziale, possano realizzare momenti di lavoro in alternanza con lo studio, completando il quadro delle figure professionali presenti durante gli allenamenti e successivamente nelle gare nazionali ed internazionali fino alle olimpiadi del Gli allievi, che potranno così realizzare momenti di pratica osteopatica con sportivi di alto livello, si alterneranno nelle varie tappe di allenamento e gare ed i più meritevoli accompagneranno gli atleti alle sfide mondiali ed olimpiche. 14

15 CORSI A TEMPO PIENO Riservato a tutti: - I diplomati di scuola secondaria superiore o titolo estero equipollente. I supporti didattici necessari per lo studio sono forniti dal C.E.R.D.O. E consentito filmare e/o registrare le lezioni previo consenso degli insegnanti. Per informazioni: tel

16

17 ACCORDO TRA LE SCUOLE DI OSTEOPATIA ATMAN E CERDO Che consente agli allievi d ottenere, al termine degli studi a tempo pieno, un diploma della scuola Atman ( D.O.A.) Il C.E.R.D.O. ha stipulato un accordo didattico con il Centre d Ostéopathie Atman - C.O.A. - con sede legale in Francia, 2575 Route des Crêtes BP Valbonne Sophia-Antipolis Cedex, accreditato dal Ministero della Salute il in conformità al Decreto Legge n. 2007/437 del Repubblica Francese. Tale accordo di formazione professionale prevede la stretta compatibilità dell insegnamento e delle procedure degli esami alle norme in materia di Unità di Formazione descritte dalla legislazione francese. Il Contratto vigente tra i due Istituti descrive altresì le modalità di costante verifica della compatibilità degli insegnamenti. I metodi didattici condivisi si riferiscono ai criteri della migliore qualità nella formazione scientifica in Osteopatia, ovvero a corsi a tempo pieno che prevedano in sei anni accademici almeno ore di lezioni frontali in aula. A seguito di questa pregressa collaborazione i due istituti ATMAN e CERDO a dicembre 2012 hanno sottoscritto un ulteriore accordo di partenariato internazionale ( tipo Erasmus) che consente agli studenti delle due scuole il libero accesso ai corsi dello stesso anno. Diploma e Professione: agli effetti degli accordi tra i due Istituti di insegnamento, gli studenti italiani e francesi immatricolati presso C.E.R.D.O. / C.O.A. potranno conseguire al termine degli studi a tempo pieno il DOA Diploma di Osteopata Atman omologato dal Ministero del Lavoro Francese, iscritto al Repertorio Nazionale delle Certificazioni Professionali, livello 1 (maturità + 6). 17

18 LA FORMAZIONE La formazione in Osteopatia del CENTRE POUR L ETUDE, LA RECHERCHE ET LA DIFFUSION OSTEOPATHIQUES risponde ai criteri europei convalidati dal Registro degli Osteopati Italiani. La formazione si svolge nell arco di 6 anni. Gli studenti avranno un libretto studenti ed un certificato della carriera scolastica. Le discipline o corsi d insegnamento saranno frazionati in moduli formativi con un proprio esame di profitto e con un proprio numero di crediti. Questo per specificare in modo dettagliato il piano degli studi ed il curriculum didattico secondo il modello dei fascicoli informativi ECTS (European Credit Transfer System). CFU: crediti formativi universitari (ECTS) Il sistema dei Crediti Formativi Universitari C.F.U. è uno strumento che rappresenta l unità di misura del lavoro richiesto allo studente per l espletamento delle attività formative. Il sistema dei Crediti Formativi Universitari pone come obiettivo la quantificazione del carico di lavoro complessivo, articolato materia per materia, richiesto allo studente. Con carico di lavoro si intendono le ore di lezione e di studio necessarie alla preparazione dell esame. La distinzione tra materie di base, materie caratterizzanti e materie integrative (o affini) è utile per il confronto con Facoltà affini (medicina, odontoiatria, fisioterapia ecc.). I crediti corrispondenti a ciascun corso d insegnamento sono acquisiti con il superamento del relativo esame. Obiettivi formativi Lo scopo dell insegnamento è formare un osteopata professionista in grado di: Valutare la funzionalità dei diversi distretti corporei, considerando il corpo nella sua globalità. Ricercare e trattare l origine del disturbo e non gli effetti, la persona e non la malattia. Per arrivare a questi scopi l osteopata deve acquisire: Le conoscenze di base dell anatomia, biologia, chimica, fisica, biochimica, istologia, embriologia e fisiologia. Le conoscenze della fisiopatologia dei vari apparati. Le conoscenze dell anatomia palpatoria e della biomeccanica articolare. Le conoscenze dell anatomia muscolo-scheletrica, dei sistemi nervosi, vascolari, ormonali e viscerali. La capacità di definire le competenze osteopatiche, escludendo le patologie 18

19 che non rientrano nel campo osteopatico, basandosi sulla clinica medica, la radiologia e la farmacologia. La capacità manuale di mettere in atto i test di mobilità delle diverse strutture, le varie tecniche di normalizzazione secondo i principi neurologici. La capacità di relazionarsi con il paziente e con altri operatori sanitari per aiutare la risoluzione del disturbo del paziente. La conoscenza per intraprendere lavori di ricerca tenendo conto delle pubblicazioni esistenti. Ogni anno si svolgono dei corsi articolati in 30 periodi per un totale di ore annue che variano dalle 648 alle 705 a seconda degli anni di corso pari a 4250 ore per l intera formazione, corrispondenti a 300 crediti formativi universitari (CFU) suddivisi in: 510 ore di 60 minuti o 51 CFU di materie di base 1950 ore di 60 minuti o 130 CFU di materie caratterizzanti 580 ore di 60 minuti o 58 CFU di materie affini o integrative 210 ore di 60 minuti o 21 CFU di materie di ricerca 1000 ore di 60 minuti o 40 CFU di tirocinio clinico 19

20 Ordinamento a tempo pieno Materie di base 510 ore di 60 minuti = 51 CFU Elementi di biologia applicata Elementi di fisica e biofisica Elementi di chimica Elementi di biochimica Elementi di psicologia generale e sociologia Anatomia umana sistematica Elementi di embriologia e istologia Elementi di fisiologia umana Elementi di patologia generale e immunologia Elementi di semeiotica medica Elementi di diagnostica per immagini Elementi di patologia clinica e di laboratorio Microbiologia e igiene Materie caratterizzanti 1950 ore di 60 minuti = 130 CFU Principi e filosofia osteopatica Fisiologia articolare e biomeccanica Anatomia topografica, palpatoria e funzionale Osteopatia in ambito muscolo-scheletrico Osteopatia in ambito viscerale Osteopatia in ambito craniale Osteopatia in ambito mio-fasciale Sintesi ed integrazione osteopatica. Approfondimenti Razionale dell'omt Materie affini o integrative 580 ore di 60 minuti = 58 CFU Elementi di malattie dell apparato respiratorio Elementi di malattie dell apparato cardiovascolare Elementi di gastroenterologia Elementi di nefrologia ed urologia Elementi di ginecologia ed ostetricia Elementi di endocrinologia Elementi di medicina dello sport Elementi di farmacologia Elementi di psicologia clinica e psichiatria Elementi di comunicazione e dinamiche relazionali Elementi di otorinolaringoiatria Elementi di malattie dell apparato visivo Elementi di pediatria generale e specialistica Elementi di geriatria Elementi di reumatologia Elementi di ortopedia e traumatologia Elementi di medicina fisica e riabilitativa Elementi di neurologia Elementi di dietetica e scienza della nutrizione Elementi di clinica ortodontica Elementi di medicina legale e deontologia Medicina di pronto soccorso (BLS) Inglese Materie di ricerca 210 ore di 60 minuti = 21 CFU Elementi di statistica medica Metodologia della ricerca Progetto di ricerca e tesi Tirocinio clinico 1000 ore di 60 minuti = 40 CFU Prova finale: diploma R.O.I. ( D.O. ) Prova finale facoltativa: diploma Atman ( D.O.A. ) 20

21 MATERIE DI STUDIO TEMPO PIENO PROGRAMMA 1 ANNO ELEMENTI DI BIOLOGIA Forme di organizzazione biologica Caratteristiche chimiche della cellula Replicazione del materiale genetico Trascrizione e maturazione dell RNA Sintesi delle catene polipeptidiche Il sistema delle membrane cellulari Il sistema delle membrane endocellulari e loro flusso Adesione cellulare e matrice extracellulare Riproduzione cellulare e suo controllo Meiosi, gametogenesi e fecondazione. ELEMENTI DI FISICA E BIOFISICA Nozioni di calcolo: quantità scalari e vettoriali, prodotto scalare, prodotto vettoriale; cenni di trigonometria Cinematica del punto: quiete, moto rettilineo uniforme, moto circolare uniforme, moto uniformemente accelerato Dinamica del punto: leggi di Newton, quantità di moto o momento; leggi di conservazione, lavoro, energia; molle, legge di Hooke; reazione vincolare, attrito Dinamica del corpo rigido: densità, centro di massa, baricentro; rotazioni attorno ad un asse fisso, momento d inerzia, teorema di Steiner, momento angolare; leggi di conservazione, energia; ellissoide d inerzia, cenni di statica, torsione, stress Elementi di idrostatica: pressione, equilibrio statico, forze di volume; legge di Stevino, principio di Pascal, vasi comunicanti, paradossi idrostatici; principio di Archimede Elementi di termodinamica: scale termometriche, esperienza di Joule, concetto di calore; primo principio della termodinamica, energia interna, cenni di trasformazioni termodinamiche reversibili, irreversibili e adiabatiche; trasmissione del calore, dilatazione termica; secondo principio della termodinamica, reversibilità e irreversibilità; entropia, entropia e probabilità, principio dell aumento di entropia dell universo; terzo principio della termodinamica Elementi di elettromagnetismo: legge di Coulomb, campo elettrico, potenziale elettrico; differenza di potenziale, corrente elettrica, trasmissione del segnale nervoso. ELEMENTI DI CHIMICA Atomo, isotopi, teoria quantomeccanica, livelli energetici degli elettroni Sistema periodico Elettronegatività Percentuale di carattere ionico Interazioni fra atomi, legame ionico Legame covalente Polarizzazione Ibridazione Legame dativo Acidità e basicità Nomenclatura dei composti inorganici Soluzioni: molarità, molalità, percentuale, normalità Costanti di equilibrio Acidi e basi Equilibri acido-base e ph Ibridazione del carbonio Isomeria Proprietà chimiche dei composti organici Classificazione dei composti organici Nomenclatura Gruppi funzionali e composti correlati: alcoli, chetoni, aldeidi, acidi carbossilici, ammine, glucidi, amminoacidi, basi azotate Stereoisomeria Cenni sulle varie categorie di 21

22 composti organici. ELEMENTI DI BIOCHIMICA La teoria cellulare Introduzione allo studio del metabolismo Proteine Classificazioni e funzioni delle proteine. ELEMENTI DI PSICOLOGIA GENERALE E SOCIOLOGIA Introduzione storica alla psicologia Pensiero, ragionamento e soluzione dei problemi, memoria L apprendimento e la motivazione Conflitto e frustrazione La buona comunicazione La meta comunicazione. ANATOMIA UMANA SISTEMATICA Osteologia: generalità dello scheletro Conformazione ed architettura delle ossa Anatomia dell arto inferiore Ossa dell anca, bacino Osso della coscia Ossa della gamba Ossa del piede Muscoli dell arto inferiore Vascolarizzazione ed innervazione dell arto inferiore Anatomia della colonna vertebrale Sistema linfatico dell arto inferiore Anatomia del bacino. ELEMENTI DI EMBRIOLOGIA ED ISTOLOGIA Formazione generale su argomenti fondamentali di biologia cellulare e successiva estensione delle conoscenze ad un programma di base di istologia con approccio ai principali tessuti e classi cellulari: tessuto nervoso, muscolare ed osseo; tessuto connettivo ed epiteliale; cellule del sangue e sistema immunitario. Embriologia: Apparato genitale maschile e femminile Fecondazione, embriogenesi precoce Sviluppo dell embrione Sviluppo di organi ed apparati (sistema nervoso, sistema cardiocircolatorio, sistema gastrointestinale, sistema genito-urinario, sistema respiratorio ed apparato muscolo scheletrico). ELEMENTI DI FISIOLOGIA UMANA Concetto di omeostasi come base dell organizzazione biologica La struttura e le funzioni della cellula: un architettura funzionale Il controllo genetico DNA RNA Riproduzione cellulare Cenni di patologia della riproduzione cellulare: anomalie genetiche e tumori Il passaggio di ioni attraverso la membrana cellulare: trasporto attivo e diffusione Potenziali d azione e di membrana Elettricità e chimica, loro ruolo nella trasmissione delle informazioni e degli impulsi Eccitazione e inibizione della trasmissione neuronale Contrazione del muscolo striato e liscio. ELEMENTI DI PATOLOGIA GENERALE E IMMUNOLOGIA Generalità Concetto di malattia Lesione elementare della cellula Generalità sulle malattie genetiche Patologia del sistema endocrino Reumatologia Clinica ortopedica: affezioni neurologiche infantili, artrosi, lombalgie, lombosciatalgie, 22

cell. +39.347.86.66.834 fax +39.0422.422.963 www.paolobruniera.it info@paolobruniera.it PROGRAMMA 1 ANNO CORSO DI OSTEOPATIA N.S.O.

cell. +39.347.86.66.834 fax +39.0422.422.963 www.paolobruniera.it info@paolobruniera.it PROGRAMMA 1 ANNO CORSO DI OSTEOPATIA N.S.O. PROGRAMMA 1 ANNO CORSO DI OSTEOPATIA N.S.O. Tot ore annue 272 da 45 OSTEOPATIA DELL APPARATO MUSCOLO SCHELETRICO: 158 ORE da 45 Piede e caviglia: Presentazione: anatomia funzionale e biomeccanica della

Dettagli

PROGRAMMA DEL CORSO DI FORMAZIONE IN OSTEOPATIA IV ANNO FULL TIME

PROGRAMMA DEL CORSO DI FORMAZIONE IN OSTEOPATIA IV ANNO FULL TIME PROGRAMMA DEL CORSO DI FORMAZIONE IN OSTEOPATIA IV ANNO FULL TIME OSTEOPATIA IV Osteopatia strutturale: l arto inferiore Piede: Test di mobilità e tecniche di riduzione di: o Astragalo o Calcagno o Scafoide

Dettagli

Dai formazione al tuo futuro

Dai formazione al tuo futuro Dai formazione al tuo futuro Cos è l Osteopatia Il termine Osteopatia è stato coniato dal suo fondatore, il chirurgo americano Dr. Andrew Taylor Still, che alla fine del XIX secolo scoprì le relazioni

Dettagli

PROGRAMMA DEL CORSO DI FORMAZIONE IN OSTEOPATIA III ANNO PART TIME

PROGRAMMA DEL CORSO DI FORMAZIONE IN OSTEOPATIA III ANNO PART TIME PROGRAMMA DEL CORSO DI FORMAZIONE IN OSTEOPATIA III ANNO PART TIME OSTEOPATIA III Il Rachide cervicale superiore (C0-C1-C2) o Test analitici di mobilità delle vertebre cervicale. o Test di mobilità articolare.

Dettagli

Istituto Romano di Medicina Osteopatica/Deforest Osteopathy School Scuola di Osteopatia Part Time Pescara

Istituto Romano di Medicina Osteopatica/Deforest Osteopathy School Scuola di Osteopatia Part Time Pescara Istituto Romano di Medicina Osteopatica/Deforest Osteopathy School Scuola di Osteopatia Part Time Pescara L Istituto Romano di Medicina Osteopatica / Deforest Osteopathy School fa parte degli istituti

Dettagli

Formazione in Osteopatia Piano di studi

Formazione in Osteopatia Piano di studi Formazione in Osteopatia Piano di studi AREE TEMATICHE AREA GENERALE Storia dell'osteopatia Dagli Stati Uniti all'inghilterra fino al resto dell'europa: conoscere l'origine e la diffusione dell'osteopatia

Dettagli

PROGRAMMA 2013/2014. C.E.R.D.O. provider E.C.M. n. 2887

PROGRAMMA 2013/2014. C.E.R.D.O. provider E.C.M. n. 2887 La scuola di osteopatia CERDO è lieta di presentare il suo programma di attività formativa che si svolge interamente nella propria struttura, appositamente creata, nel cuore di Roma, per lo studio, la

Dettagli

Certi della qualità del nostro insegnamento e di soddisfare le aspettative dei nostri studenti, siamo a disposizione per ogni approfondimento.

Certi della qualità del nostro insegnamento e di soddisfare le aspettative dei nostri studenti, siamo a disposizione per ogni approfondimento. La scuola di osteopatia CERDO è lieta di presentare il suo programma di attività formativa che si svolge interamente nella propria struttura, appositamente dedicata, nel cuore di Roma. La nostra missione

Dettagli

Full Time. Corso in Osteopatia. Il corso. La struttura. Criteri di ammissione

Full Time. Corso in Osteopatia. Il corso. La struttura. Criteri di ammissione FULL TIME Corso in Osteopatia Full Time Formazione in osteopatia Full Time secondo i criteri formativi stabiliti dall Organizzazione Mondiale della Sanità, dagli standard europei e dal Registro degli

Dettagli

PERCORSO DI FORMAZIONE DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E CHIRURGIA (D.M. 270)

PERCORSO DI FORMAZIONE DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E CHIRURGIA (D.M. 270) I primi 2 anni di studio sono finalizzati a fornire le conoscenze nelle discipline di base, biologiche, mediche, igienico preventive e i fondamenti della disciplina professionale, quali requisiti indispensabili

Dettagli

PORTIAMO IL TALENTO NELLE TUE MANI

PORTIAMO IL TALENTO NELLE TUE MANI ISTITUTO DI OSTEOPATIA PORTIAMO IL TALENTO NELLE TUE MANI FORMAZIONE FULL TIME - PART TIME WWW.TCIO.IT CHI SIAMO Lo studente è al centro della nostra organizzazione accademica. L Istituto di Osteopatia

Dettagli

Termine d iscrizione 10.09.2015 Il corso è a numero chiuso, con un massimo di 20 partecipanti per Anno Accademico.

Termine d iscrizione 10.09.2015 Il corso è a numero chiuso, con un massimo di 20 partecipanti per Anno Accademico. Terapia Funzionale Globale Tematiche Anatomia funzionale e meccanica articolare dei vari distretti dell apparato di movimento Anatomia palpatoria finalizzata alla conoscenza dei punti di repere principali

Dettagli

INDICE CAPITOLO 1 IL DANNO ALLA PERSONA IN RESPONSABILITÀ CIVILE

INDICE CAPITOLO 1 IL DANNO ALLA PERSONA IN RESPONSABILITÀ CIVILE Prefazioni alla seconda edizione............................ XI Prefazione alla prima edizione............................. XIX Introduzione....................................... 1 CAPITOLO 1 IL DANNO

Dettagli

IL RETTORE D E C R E T A

IL RETTORE D E C R E T A 678 Ufficio Esami di Stato e Scuole di Specializzazione IL RETTORE VISTO il D.Lgs. n. 368 del 17/08/1999, pubblicato in G.U. n. 250 del 23/10/1999 di attuazione della direttiva n. 93/16/CEE in materia

Dettagli

PERCORSO FORMATIVO Qa Discenti diplomati di scuola media superiore e/o titolo equivalente

PERCORSO FORMATIVO Qa Discenti diplomati di scuola media superiore e/o titolo equivalente PERCORSO FORMATIVO Qa Discenti diplomati di scuola media superiore e/o titolo equivalente NUMERO SEMINARI Il percorso formativo è Quinquennale ( 5 anni di corso) e prevede 9 più 3 seminari (tre di perfezionamento

Dettagli

Il corso è aperto a tutte le figure che operano nel mondo della salute e del benessere.

Il corso è aperto a tutte le figure che operano nel mondo della salute e del benessere. Il corso è aperto a tutte le figure che operano nel mondo della salute e del benessere. Laureati in fisioterapia (o studenti) Laurea in scienze motorie (o studenti) Laurea in medicina (o studenti) Istruttori

Dettagli

MANIPOLAZIONE FASCIALE

MANIPOLAZIONE FASCIALE MANIPOLAZIONE FASCIALE c o r s o D I p r i m o e s e c o n d o l i v e l l o Dott. Antonio Stecco Prof. Marco Gesi Prof. Gianfranco Natale Dott. Luigi Stecco Dott. Ercole Borgini Dott. Stefano Casadei

Dettagli

PIANO DI STUDI. Biologia applicata agli studi medici 6. Genetica medica 5. Storia della medicina 2

PIANO DI STUDI. Biologia applicata agli studi medici 6. Genetica medica 5. Storia della medicina 2 PIANO DI STUDI Laurea Magistrale a ciclo unico in Medicina e Chirurgia (DM 70/04) LM-4 DENOMINAZIONE Primo anno di corso Biologia, genetica e scienze umane Biologia applicata agli studi medici 6 Genetica

Dettagli

Diploma di ESPERTO IN TRATTAMENTO MANUALE OSTEOPATICO PER ANIMALI. PERCORSO FORMATIVO Qd

Diploma di ESPERTO IN TRATTAMENTO MANUALE OSTEOPATICO PER ANIMALI. PERCORSO FORMATIVO Qd Diploma di ESPERTO IN TRATTAMENTO MANUALE OSTEOPATICO PER ANIMALI PERCORSO FORMATIVO Qd Discenti diplomati di scuola media superiore e/o titolo equivalente e/o con una formazione precedente in qualità

Dettagli

Il mote ore è suddiviso nel seguente modo durante il Quinquennio:

Il mote ore è suddiviso nel seguente modo durante il Quinquennio: A.M.O. Associazione Medicine Olistiche Osteopatia Kinesiologia Naturopatia Corso Professionale in: Osteopatia PERCORSO FORMATIVO PER FISIOTERAPISTI; MFT; MCB; OPERATORI DISCIPLINE BIONATURALI; LAUREATI

Dettagli

Corso di Formazione nel Trattamento Manuale Globale del Tessuto Connettivo e dei Tendini

Corso di Formazione nel Trattamento Manuale Globale del Tessuto Connettivo e dei Tendini Corso di Formazione nel Trattamento Manuale Globale del Tessuto Connettivo e dei Tendini CE.S.TE.M. Centro Studi in Terapia manuale Via Dora 7 00198 Roma www.cestem.it cestem@fastwebnet.it In fase di accreditamento

Dettagli

LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E CHIRURGIA - LM - 41 (DM 270/04) PERCORSO FORMATIVO TRADIZIONALE - coorte studenti immatricolati a.a.

LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E CHIRURGIA - LM - 41 (DM 270/04) PERCORSO FORMATIVO TRADIZIONALE - coorte studenti immatricolati a.a. Pagina di LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E CHIRURGIA - LM - (DM 70/0) Il Corso di Studio, per gli studenti che si immatricolano nell'a.a. 0/0, prevede esami distribuiti in anni di corso. Il Corso di Studio

Dettagli

CORSO DI LAUREA A.A. 2014/2015. 1 B19 Scienze umane, politiche della salute e management sanitario

CORSO DI LAUREA A.A. 2014/2015. 1 B19 Scienze umane, politiche della salute e management sanitario I ANNO - I SEMESTRE CORSO DI LAUREA A.A. 2014/2015 CHIMICA APPLICATA ALLE SCIENZE BIOMEDICHE FISICA INFORMATICA E STATISTICA BIOLOGIA E GENETICA 8 SCIENZE UMANE I ANNO- I SEMESTRE AMBITI DISCIPLINARI 6

Dettagli

Corso di Medicina Osteopatica: tecniche di trattamento integrato

Corso di Medicina Osteopatica: tecniche di trattamento integrato Corso di Medicina Osteopatica: tecniche di trattamento integrato Programma Provvisorio CE.S.TE.M. Centro Studi in Terapia manuale www.cestem.it infocestem@gmail.com Scopi del corso: presentazione, obiettivi

Dettagli

ONCOLOGIA 2013/2014 I ANNO

ONCOLOGIA 2013/2014 I ANNO ONCOLOGIA 201/2014 I ANNO Corsi Integrati Moduli Tipologia Ambito SSD Docenti CFU CFU C.I. C.I. Genetica Medica Meccanismi genetici nello svilupppo delle neoplasie Diagnostico MED/0 D'alessandro E. C.I.

Dettagli

OSTEOPATIA SYNAPSY ENTE GESTORE CENTRO STUDI SUPERIORI ACCREDITATO DALLA REGIONE LOMBARDIA A. VOLTA IN PARTNERSHIP CON L ISTITUTO

OSTEOPATIA SYNAPSY ENTE GESTORE CENTRO STUDI SUPERIORI ACCREDITATO DALLA REGIONE LOMBARDIA A. VOLTA IN PARTNERSHIP CON L ISTITUTO SCUOLA SUPERIORE DI OSTEOPATIA SYNAPSY ENTE GESTORE CENTRO STUDI SUPERIORI ACCREDITATO DALLA REGIONE LOMBARDIA IN PARTNERSHIP CON L ISTITUTO A. VOLTA SEZ. PROFESSIONI SANITARIE 1 NoGravity Dance Company

Dettagli

OSTEOPATIA: di che si TRATTA!

OSTEOPATIA: di che si TRATTA! OSTEOPATIA: di che si TRATTA! PRESENTAZIONE Diplomata Osteopata Membro del R.O.I. Registro Osteopati Italiani Diplomata alla scuola di Roma C.e.r.d.o., riconosciuta dal R.O.I. DEFINIZIONE di OSTEOPATIA

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN: MEDICINA E CHIRURGIA

CORSO DI LAUREA IN: MEDICINA E CHIRURGIA CORSO DI LAUREA IN: MEDICINA E CHIRURGIA (Classe delle Lauree Magistrale LM41 Medicina e Chirurgia) art. 4 del decreto ministeriale 22 ottobre 2004, n. 270 DURATA CREDITI ACCESSO 6 ANNI 360 di cui 283

Dettagli

MODULI DI ANATOMIA a.s. 2010-11

MODULI DI ANATOMIA a.s. 2010-11 MODULI DI ANATOMIA a.s. 2010-11 Classe 1 odontotecnico 1 quadrimestre MODULO 1: Concetti base- definizioni 1. Le si per lo studio dell anatomia e della fisiologia 2. Il concetto di salute e malattia. 3.

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI G. D ANNUNZIO CHIETI PESCARA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI G. D ANNUNZIO CHIETI PESCARA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI G. D ANNUNZIO CHIETI PESCARA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA Presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'università "G. D'Annunzio" di Chieti-Pescara sono istituiti a partire

Dettagli

ERASMUS+ STUDENT MOBILITY, svolta nell anno accademico. ERASMUS+ TRAINEESHIP MOBILITY, svolta nell anno accademico

ERASMUS+ STUDENT MOBILITY, svolta nell anno accademico. ERASMUS+ TRAINEESHIP MOBILITY, svolta nell anno accademico RICHIESTA DI RICONOSCIMENTO ESAMI SOSTENUTI IN MOBILITA CdL in Medicina e Chirurgia Da consegnare in originale prima possibile dopo il rientro a:, c/o NIC, Padiglione 3, Primo Piano, Stanza 120. Largo

Dettagli

Regolamento del Corso di Osteopatia. ordinamento Part Time. TITOLO I NORME GENERALI

Regolamento del Corso di Osteopatia. ordinamento Part Time. TITOLO I NORME GENERALI Regolamento del Corso di Osteopatia Ordinamento Part Time TITOLO I NORME GENERALI Art. 1 - Finalità: 1.1 Il presente Regolamento specifica gli aspetti organizzativi del Corso di Osteopatia Ordinamento

Dettagli

ASLCN1 RILEVAZIONE TEMPI ATTESA RILEVATI A GIORNO INDICE 03/12/2014 PAG.1 DI 6

ASLCN1 RILEVAZIONE TEMPI ATTESA RILEVATI A GIORNO INDICE 03/12/2014 PAG.1 DI 6 Allergologia 30 71 92 70 84 75 70 Cardiologia 30 118 1 188 117 65 97 100 49 90 1 Chirurgia Generale 30 8 1 1 6 8 1 Chirurgia Vascolare 30 76 69 37 64 42 113 37 Endocrinologia 30 69 42 21 37 5 5 Pneumologia

Dettagli

CONOSCERE IL CORPO UMANO PARTE 2. DOCENTE: Prof. ssatozzi Carla CLASSE: 1G/Sport A.S. 2007-2008

CONOSCERE IL CORPO UMANO PARTE 2. DOCENTE: Prof. ssatozzi Carla CLASSE: 1G/Sport A.S. 2007-2008 CONOSCERE IL CORPO UMANO PARTE 2 DOCENTE: Prof. ssatozzi Carla CLASSE: 1G/Sport A.S. 2007-2008 24 APPARATO SCHELETRICO Lo scheletro umano, formato da circa 206 ossa (circa il 20% del nostro peso corporeo),

Dettagli

TARIFFARIO PRIVATO VILLA SANTA TERESA - U.O. DI DIAGNOSTICA PER IMMAGINI Convenzione SANIT CARD CONVENZIONE SANIT CARD

TARIFFARIO PRIVATO VILLA SANTA TERESA - U.O. DI DIAGNOSTICA PER IMMAGINI Convenzione SANIT CARD CONVENZIONE SANIT CARD CONVENZIONE SANIT CARD 87.37.01 MAMMOGRAFIA BILATERALE 30,00 88.71.41 Ecografia di: ghiandole salivari 35,00 88.71.42 Ecografia di: collo per linfonodi 35,00 88.71.43 Ecografia di: tiroide paratiroidi

Dettagli

ASPIRAZIONE. Descrizione Onorario LP (es. 150,00 ) ASPIRAZIONE PERCUTANEA DI CISTI DELLA MAMMELLA ECO-GUIDATA DX

ASPIRAZIONE. Descrizione Onorario LP (es. 150,00 ) ASPIRAZIONE PERCUTANEA DI CISTI DELLA MAMMELLA ECO-GUIDATA DX RADIOLOGIA DOTT.SSA FURFARO DANY ASPIRAZIONE ASPIRAZIONE PERCUTANEA DI CISTI DELLA MAMMELLA ECO-GUIDATA DX ASPIRAZIONE PERCUTANEA DI CISTI DELLA MAMMELLA ECO-GUIDATA SX TC TC ORBITE (SENZA CONTRASTO) TC

Dettagli

TERAPIA MANUALE e RIABILITAZIONE

TERAPIA MANUALE e RIABILITAZIONE Corso base in TERAPIA MANUALE e RIABILITAZIONE a - 9 edizione - Settembre Dicembre 2015 Lecce NOTE INTRODUTTIVE Il trattamento dei disturbi funzionali e/o strutturali dei sistemi muscolo scheletrico e

Dettagli

TARIFFARIO DELLE PRESTAZIONI E TEMPI DI CONSEGNA

TARIFFARIO DELLE PRESTAZIONI E TEMPI DI CONSEGNA Ecografia ECO(COLOR)DOPPLER FEGATO E V.B 43,38 Risposta immediata ECO(COLOR)DOPPLER PANCREAS 43,38 Risposta immediata ECO(COLOR)DOPPLER RENI E SURR. 34,09 Risposta immediata ECO(COLOR)DOPPLER DELLA MILZA

Dettagli

ITI ENRICO MEDI. Programmazione. Materia:Igiene - Anatomia - Fisiologia - Patologia Classe Terza

ITI ENRICO MEDI. Programmazione. Materia:Igiene - Anatomia - Fisiologia - Patologia Classe Terza ITI ENRICO MEDI Programmazione Materia:Igiene - Anatomia - Fisiologia - Patologia Classe Terza L insegnamento di Igiene, Anatomia, Fisiologia e Patologia, in particolare, vuol far acquisire agli alunni:

Dettagli

ELENCO PRESTAZIONI AMBULATORIALI. Radiologia Convenzionale. 8705 Dacriocistografia. 87061 Scialografia. 8707 Laringografia 4 proiezioni

ELENCO PRESTAZIONI AMBULATORIALI. Radiologia Convenzionale. 8705 Dacriocistografia. 87061 Scialografia. 8707 Laringografia 4 proiezioni ELENCO PRESTAZIONI AMBULATORIALI Radiologia Convenzionale 8705 Dacriocistografia 87061 Scialografia 8707 Laringografia 4 proiezioni 87091 Esame diretto ghiandole salivari 87091 Rinofaringe - Laringe -

Dettagli

MINISTERO DELLA SANITÀ

MINISTERO DELLA SANITÀ DECRETO MINISTERIALE 31 gennaio 1998 MINISTERO DELLA SANITÀ Tabella relativa alle specializzazioni affini previste dalla disciplina concorsuale per il personale dirigenziale del Servizio sanitario nazionale.

Dettagli

ORGANIZZAZIONE DIDATTICA: corsi integrati e coordinatori

ORGANIZZAZIONE DIDATTICA: corsi integrati e coordinatori Corso di Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia - Guida dello studente A. A. 2014 / 2015 MANIFESTO DEGLI STUDI ORGANIZZAZIONE DIDATTICA: corsi integrati e coordinatori Primo anno Fisica (esame) 3 I

Dettagli

CORSO POST-UNIVERSITARIO IN TERAPIA MANUALE

CORSO POST-UNIVERSITARIO IN TERAPIA MANUALE SCUOLA DI AGOPUNTURA TRADIZIONALE DELLA CITTÀ DI FIRENZE Editrice SOLLEONE CORSO POST-UNIVERSITARIO IN TERAPIA MANUALE SCOPI ED ASPETTI GENERALI Il Corso ha lo scopo di fornire le nozioni teorico-pratiche

Dettagli

Scuola di specializzazione in CHIRURGIA PLASTICA, RICOSTRUTTIVA ED ESTETICA.

Scuola di specializzazione in CHIRURGIA PLASTICA, RICOSTRUTTIVA ED ESTETICA. Scuola di specializzazione in CHIRURGIA PLASTICA, RICOSTRUTTIVA ED ESTETICA. La Scuola di specializzazione in Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica afferisce all Area Chirurgica Classe delle Chirurgie

Dettagli

Postura e movimento PT

Postura e movimento PT FreeFind MedPop Web Vai altri Motori di ricerca MedPop Postura e movimento PT Anatomia e fisiologia locomotoria HOME.php.htm.pdf Postura e movimento indice (sopprimi) 1. Modelli 2. Tessuto connettivo intramuscolare

Dettagli

L efficacia dell invisibile nel visibile Lao Tse

L efficacia dell invisibile nel visibile Lao Tse FORMAZIONE COMPLETA DI RIFLESSOLOGIA PLANTARE La formazione è conforme alle attuali direttive NVS, SPAK, EMR per poter esercitare come Terapista Complementare. L efficacia dell invisibile nel visibile

Dettagli

1 ANNO. 3 Bioetica/Medicina Legale MED/43 2 Psicologia Sociale M-PSI/05 1

1 ANNO. 3 Bioetica/Medicina Legale MED/43 2 Psicologia Sociale M-PSI/05 1 Curriculum del Corso di Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia (Approvato nel Consiglio di Corso di Laurea e nel Consiglio di Facoltà del 0 giugno 2009, dal Senato Accademico nella seduta del luglio

Dettagli

Bilancio di Missione 2007 allegati

Bilancio di Missione 2007 allegati 1 Bilancio di Missione 2007 allegati Policlinico S.Orsola-Malpighi 2 3 indice 1 pag. 5 allegati Discipline cliniche trattate secondo le classi ICD9CM 2 pag. 10 Numero studenti per corso di laurea (medicina

Dettagli

Report Analitico "RICAVI" per Prestazioni Intermedie 2013

Report Analitico RICAVI per Prestazioni Intermedie 2013 RADIOLOGIA MONTEFIASCONE AREA DELLA RIABILITAZIONE 88.77.2 ECO(COLOR)DOPPLERGRAFIA DEGLI ARTI SUPERIORI O INFERIORI O DIST 4,0 43,90 175,60 88.76.1 ECOGRAFIA ADDOME COMPLETO GASTROENTEROLOGIA - CHIRURGIA

Dettagli

ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA

ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA Codice Descrizione DRG 006 Decompressione tunnel carpale Allegato 6 A 008 INTERVENTI SU NERVI PERIFERICI E CRANICI E ALTRI

Dettagli

Odontoiatria e Protesi Dentaria

Odontoiatria e Protesi Dentaria Corso di laurea magistrale a ciclo unico in Odontoiatria e Protesi Dentaria Classe LM- - Odontoiatria e protesi dentaria Test di accesso: 8 settembre 0 - N studenti*: 0+ (stranieri residenti all estero)

Dettagli

Tariffa Campania Lire. Pagina 1 di 7

Tariffa Campania Lire. Pagina 1 di 7 06.01 ASPIRAZIONE NELLA REGIONE TIROIDEA L. 95.200 49,17 70,00 40.19.1 AGOBIOPSIA LINFONODALE ECO-GUIDATA L. 91.840 47,43 70,00 40.19.2 AGOBIOPSIA LINFONODALE TC-GUIDATA L. 162.000 83,67 90,00 BIOPSIA

Dettagli

4 Anno Master per Operatore Olistico

4 Anno Master per Operatore Olistico 4 Anno Master per Operatore Olistico CORSO INTENSIVO IN AURICOLORIFLESSOLOGIA L Auricoloriflessologia, come Tecnica Funzionale Riflessogena, si propone attraverso la stimolazione manuale dei punti o zonule

Dettagli

0E8 Medicina e chirurgia (LM-41) Università Cattolica del Sacro Cuore (Roma)

0E8 Medicina e chirurgia (LM-41) Università Cattolica del Sacro Cuore (Roma) 0E8 Medicina e chirurgia (LM-41) Università Cattolica del Sacro Cuore (Roma) 1 Anno [D.M. 270/2004] 50 MG1101 Chimica e propedeutica biochimica 9 MG1150 Biochimica BIO/10 1 sem Di base (A) 108 9 MG1102

Dettagli

ROME REHABILITATION 2012 LA PATOLOGIA DOLOROSA NON SPECIFICA DEL RACHIDE Roma -27 giugno 2012

ROME REHABILITATION 2012 LA PATOLOGIA DOLOROSA NON SPECIFICA DEL RACHIDE Roma -27 giugno 2012 ROME REHABILITATION 2012 LA PATOLOGIA DOLOROSA NON SPECIFICA DEL RACHIDE Roma -27 giugno 2012 Tecniche manipolative - Regole di applicazione- Le sette tecniche di base Vittorio Marcelli LESIONE DI BASE:

Dettagli

Sede del corso : NOVARA Facoltà di Medicina, Chirurgia e Scienze della Salute ALBA - ALESSANDRIA BIELLA VERBANIA - TORTONA

Sede del corso : NOVARA Facoltà di Medicina, Chirurgia e Scienze della Salute ALBA - ALESSANDRIA BIELLA VERBANIA - TORTONA La presente scheda di approfondimento si riferisce ai corsi a immatricolazione nell a. a. 010-011. Per ulteriori informazioni si rimanda all Ufficio di Presidenza di Facoltà. Corso di Laurea in INFERMIERISTICA

Dettagli

SEZIONE: Chiropratica

SEZIONE: Chiropratica SEZIONE: Chiropratica DIVISIONE: PER CHI? SCHEDA: DONNE IN GRAVIDANZA INTRODUZIONE La gravidanza è un momento unico nella vita di una donna, caratterizzato da nuove esperienze, sensazioni più forti, spiccata

Dettagli

CORSO TERAPIA MANUALE

CORSO TERAPIA MANUALE CORSO TERAPIA MANUALE La terapia manuale è uno strumento terapeutico indispensabile per un buon terapista che vuole approcciarsi al paziente con diversi strumenti teorici e pratici, al fine di effettuare

Dettagli

DOMINI / AREE PRINCIPALI CLASSIFICAZIONE ICF-CY (OMS, 2007)

DOMINI / AREE PRINCIPALI CLASSIFICAZIONE ICF-CY (OMS, 2007) DOMINI / AREE PRINCIPALI CLASSIFICAZIONE ICF-CY (OMS, 2007) Capitolo 1 Funzioni mentali FUNZIONI CORPOREE Funzioni mentali globali (b110-b139) b110 Funzioni della coscienza b114 Funzioni dell orientamento

Dettagli

DIAGNOSTICA PER IMMAGINI

DIAGNOSTICA PER IMMAGINI DIAGNOSTICA PER IMMAGINI NOMENCLATORE TARIFFARIO 2011 ECOGRAFIA EURO ECOGRAFIA STANDARD 60,00 (tiroidea, ghiandole salivari bilaterali- parotidea, mammaria, aorta addominale, renale, epatica e vie biliari,

Dettagli

Regione Siciliana Dipartimento ASO Servizo 3

Regione Siciliana Dipartimento ASO Servizo 3 ALTRE PRESTAZIONI DIAGNOSTICHE E TERAPEUTICHE (8799) 87 RADIOLOGIA DIAGNOSTICA 08 87.03 TOMOGRAFIA COMPUTERIZZATA (TC) DEL CAPO 83,15 81,49 08 87.03.01 TC del cranio 08 87.03.02 TC della sella turcica

Dettagli

PROGRAMMA' CORSO%DI%PERFEZIONAMENTO%IN%TERAPIA% MANUALE%CON%MODALITA %OSTEOPATICHE%

PROGRAMMA' CORSO%DI%PERFEZIONAMENTO%IN%TERAPIA% MANUALE%CON%MODALITA %OSTEOPATICHE% PROGRAMMA' CORSODIPERFEZIONAMENTOINTERAPIA MANUALECONMODALITA OSTEOPATICHE a.a2014/2015 Universita deglistudi G.d Annunzio Chieti Primo anno- ARTO INFERIORE / CRANIO SACRALE 1 / VISCERALE 1 Medicina manuale

Dettagli

Part Time. Corso in Osteopatia. Il corso. La struttura

Part Time. Corso in Osteopatia. Il corso. La struttura PART TIME Corso in Osteopatia Part Time Formazione in osteopatia PartTime secondo i criteri formativi stabiliti dall Organizzazione Mondiale della Sanità, dagli standard europei e dal Registro degli Osteopati

Dettagli

PIANO DIDATTICO MEDICINA E CHIRURGIA 2014/2015 NEW CURRICULUM PIANO DIDATTICO PROVVISORIO CDL MEDICINA E CHIRURGIA, A.A.

PIANO DIDATTICO MEDICINA E CHIRURGIA 2014/2015 NEW CURRICULUM PIANO DIDATTICO PROVVISORIO CDL MEDICINA E CHIRURGIA, A.A. PIANO DIDATTICO PROVVISORIO CDL MEDICINA E CHIRURGIA, A.A. 04/05 / 6 PIANO DIDATTICO MEDICINA E CHIRURGIA 04/05 NEW CURRICULUM I ANNO (D.M. 70/04, DEGREE CODE 845) 3797 ANATOMIA-STORIA DELLA MEDICINA (C.I.)

Dettagli

PROGRAMMA DEL BIENNIO Monte ore: 256 ore (week end) + 60 ore di tirocinio

PROGRAMMA DEL BIENNIO Monte ore: 256 ore (week end) + 60 ore di tirocinio SCUOLA DI FORMAZIONE ELITROPIA Operatore in tecniche manuali olistiche - Aree benessere e olistica Percorso completo e integrato di tecniche di osteomassaggio con ottenimento del diploma nazionale rilasciato

Dettagli

PATOLOGIA MEDICA VETERINARIA

PATOLOGIA MEDICA VETERINARIA PATOLOGIA MEDICA VETERINARIA Presentazione del corso Prof. Carlo Guglielmini Patologia Medica e Legislazione Veterinaria Calendario delle lezioni 6 CFU 60 ore per l intero Corso integrato Patologia Medica

Dettagli

TRAUMA TORACICO TRAUMA ADDOMINALE TRAUMA AL BACINO

TRAUMA TORACICO TRAUMA ADDOMINALE TRAUMA AL BACINO SERVIZIO OPERATIVO SANITARIO COMMISSIONE FORMAZIONE SONA - VR CORSO PER SOCCORRITORI TRAUMA TORACICO TRAUMA ADDOMINALE TRAUMA AL BACINO pag. 1 ATTENZIONE Questo manuale deve essere associato ad uno specifico

Dettagli

Azienda/Ente Uff./Dip. Nome Cognome. Via N CAP. Comune Provincia. Email* Tel. Cell. Fax

Azienda/Ente Uff./Dip. Nome Cognome. Via N CAP. Comune Provincia. Email* Tel. Cell. Fax Iscrizione Generale Azienda/Ente Uff./Dip. Nome Cognome Via N CAP Comune Provincia Email Tel. Cell. Fax Desidero partecipare alle giornate del 25 26 27 28 Novembre 2014 Iscrizione ECM (L iscrizione è obbligatoria

Dettagli

Poliambulatorio Specialistico OSTI. con Centro di Fisioterapia

Poliambulatorio Specialistico OSTI. con Centro di Fisioterapia Poliambulatorio Specialistico OSTI con Centro di Fisioterapia Gli specialisti Direttore sanitario Dott.ssa Raffaella Osti Medico chirurgo Specialista in ortopedia Specialista in fisioterapia Esperta in

Dettagli

CANOTTAGGIO: PREVENZIONE E RIEDUCAZIONE DELLE ALTERAZIONI POSTURALI INDOTTE DAL CICLO DI VOGA. Tesi di Laurea di: CAUDULLO Claudio Matricola N 3809553

CANOTTAGGIO: PREVENZIONE E RIEDUCAZIONE DELLE ALTERAZIONI POSTURALI INDOTTE DAL CICLO DI VOGA. Tesi di Laurea di: CAUDULLO Claudio Matricola N 3809553 UNIVERSITA CATTOLICA DEL SACRO CUORE DI MILANO Facoltà di scienze della formazione Corso di Laurea in Scienze E Tecniche Delle Attività Motorie Preventive e Adattate CANOTTAGGIO: PREVENZIONE E RIEDUCAZIONE

Dettagli

Dott. Massimiliano Mariani (D.O.)

Dott. Massimiliano Mariani (D.O.) Centro Osteopatico di Terapia Manuale e Riabilitativa Dott. Massimiliano Mariani (D.O.) Cervicalgie e Cervicobrachialgie Cefalee Disturbi Posturali Epicondiliti Dorsalgie Colpo della Strega Dolori Viscerali

Dettagli

Quali sono le malattie reumatiche più importanti?

Quali sono le malattie reumatiche più importanti? Quali sono le malattie reumatiche più importanti? L ARTROSI, una patologia legata alla degenerazione delle cartilagini e del tessuto osseo nelle articolazioni, è la malattia reumatica più frequente. Il

Dettagli

Allegato A) Tariffario convenzionale

Allegato A) Tariffario convenzionale Analisi Cliniche DIRETTORE - D.ssa A. De Buono LABORATORIO ANALISI ANALISI CLINICHE Tariffe ASL senza Ticket ricetta Visite Specialistiche ed Accertamenti Diagnostici DIRETTORE - Dr. V. Sagramoni VISITE

Dettagli

32 Chirurgia pediatrica Medico chirurgo 33 Chirurgia plastica e ricostruttiva Medico chirurgo 34 Chirurgia toracica Medico chirurgo 35 Chirurgia

32 Chirurgia pediatrica Medico chirurgo 33 Chirurgia plastica e ricostruttiva Medico chirurgo 34 Chirurgia toracica Medico chirurgo 35 Chirurgia ALLEGATO F Codice DA UTILIZZARE Professione 1 Medico chirurgo si 2 Odontoiatra si 3 Farmacista 4 Veterinario 5 Psicologo si 6 Biologo si 7 Chimico si 8 Fisico 9 Assistente sanitario 10 Dietista 11 Educatore

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata FACOLTÁ DI MEDICINA E CHIRURGIA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN POSTUROLOGIA E OSTEOPATIA CLINICA INTEGRATA In presenza A.A. 2014/2015 Coordinatore: Prof.

Dettagli

I.R.C.C.S. "BURLO GAROFOLO" Elenco Prestazioni RADIOLOGIA

I.R.C.C.S. BURLO GAROFOLO Elenco Prestazioni RADIOLOGIA 40.19.1 Agobiopsia agoaspirato ecoguidata linfonodi - 40.19.1 75,7 40.19.2 Agobiopsia agoaspirato TC guidata linfonodi - 40.19.2 133,4 06.01 Alcolizzazione noduli tiroidei e/o regione del collo eco-guidata-

Dettagli

TABELLA B VALEVOLE PER LA VERIFICA E LA VALUTAZIONE DELLE SPECIALIZZAZIONI

TABELLA B VALEVOLE PER LA VERIFICA E LA VALUTAZIONE DELLE SPECIALIZZAZIONI TABELLA RELATIVA ALLE PREVISTE DALLA DISCIPLINA CONCORSUALE PER IL PERSONALE DIRIGENZIALE DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE - D.Lgs. 502/92 COSI' COME MODIFICATO DAL D.Lgs. 254/2000 (MINISTERO DELLA SALUTE

Dettagli

Tempi minimi di attesa per prime visite o prime prestazioni

Tempi minimi di attesa per prime visite o prime prestazioni Tempi minimi di attesa per prime visite o prime prestazioni GIORNI DI ATTESA MINIMA CODICE_REGIONALE PRESTAZIONI DESCRIZIONE_PRESTAZIONE 5 45.13 ESOFAGOGASTRODUODENOSCOPIA [EGD] 0 45.16 ESOFAGOGASTRODUODENOSCOPIA

Dettagli

Iscrizione partecipante (ECM)

Iscrizione partecipante (ECM) Promosso da Iscrizione partecipante (ECM) AUDITORIUM SALA TESTORI palazzo lombardia MILANO 1-3 LUGLIO 2015 Dati Generali Azienda/Ente Uff./Dip. Nome* Cognome* Via* N * CAP* Comune* Provincia* Email* Tel.*

Dettagli

ISTRUZIONE OPERATIVA

ISTRUZIONE OPERATIVA ESAMI DI PER IMMAGINI PER IMMAGINI REVISIONE 2 RADIOLOGIA CONVENZIONALE ADDOME DIRETTO 1 e 2 20 digiuno da 5 ore 0 ANCA DX 1 e 2 10 nessuna 0 ANCA SX 1 e 2 10 nessuna 0 APPARATO URINARIO 1 e 2 20 digiuno

Dettagli

PIANO DI STUDIO CORSO DI LAUREA IN FISIOTERAPIA (I Livello) Classe SNT/2 DM. 270 Allegato 2 al regolamento

PIANO DI STUDIO CORSO DI LAUREA IN FISIOTERAPIA (I Livello) Classe SNT/2 DM. 270 Allegato 2 al regolamento PIANO DI STUDIO CORSO DI LAUREA IN FISIOTERAPIA (I Livello) Classe SNT/ DM. 70 Allegato al regolamento (ex DISCIPLINE) I ANNO I SEMESTRE BASI BIOLOGICO MOLECOLARI 5 (esame) BIO/0 Biochimica ( ore BIO/7

Dettagli

SCUOLA SPECIALISTICA IN FISIOTERAPIA ORTOKINETICA

SCUOLA SPECIALISTICA IN FISIOTERAPIA ORTOKINETICA SCUOLA SPECIALISTICA IN FISIOTERAPIA ORTOKINETICA TERAPIA MANUALE E FISIOTERAPIA NEURO-MUSCOLOSCHELETRICA SEDE DI TORINO FORMAZIONE MODULARE STRUTTURATA È questa un innovativa Formazione Modulare Strutturata

Dettagli

ISTITUTO ANDREA CESALPINO

ISTITUTO ANDREA CESALPINO ISTITUTO ANDREA CESALPINO ALLEGATO 8 Str. Regionale 71, 67 52040 Terontola (AR) tel: 0575.678083 VISITE Cod. Minist. Descrizione Tariffario solvente Tariffario solvente scontato del 20% VISITA GINECOLOGICA/OSTETRICA+PAP

Dettagli

Consiglio regionale Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia

Consiglio regionale Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia Consiglio regionale Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia IX LEGISLATURA - ATTI CONSILIARI - PROGETTI DI LEGGE E RELAZIONI PROPOSTA DI LEGGE N. 11 Presentata dalla Consigliera Guerra

Dettagli

INDICE 1. RINORREE 1 Cenni di anatomia e fisiologia delle fosse nasali 1 Cenni di anatomia e fisiologia dei seni paranasali 11 Rinorrea sierosa 15

INDICE 1. RINORREE 1 Cenni di anatomia e fisiologia delle fosse nasali 1 Cenni di anatomia e fisiologia dei seni paranasali 11 Rinorrea sierosa 15 INDICE 1. RINORREE 1 Cenni di anatomia e fisiologia delle fosse nasali 1 Cenni di anatomia e fisiologia dei seni paranasali 11 Rinorrea sierosa 15 Rinorrea purulenta 21 Rinorrea crotosa 30 LESIONI DELLA

Dettagli

la ricerca in mani sicure

la ricerca in mani sicure la ricerca in mani sicure LA SCUOLA Le nuove scoperte scientifiche degli ultimi cinque anni - in merito al trattamento della fascia - hanno reso necessario un cambiamento dei programmi di insegnamento

Dettagli

Neurologia. Applicazioni della Risonanza Magnetica. dott. Mario Ricciardi DVM, MS (DICG)

Neurologia. Applicazioni della Risonanza Magnetica. dott. Mario Ricciardi DVM, MS (DICG) Applicazioni della Risonanza Magnetica dott. Mario Ricciardi DVM, MS (DICG) Neurologia La risonanza magnetica (RM) è oggi l'esame d elezione per l imaging del sistema nervoso centrale e periferico. L alta

Dettagli

IL RUOLO DELLA RADIOTERAPIA NEL DOLORE ONCOLOGICO. S.C. Radioterapia ASL TO4 Ivrea Maria Rosa La Porta

IL RUOLO DELLA RADIOTERAPIA NEL DOLORE ONCOLOGICO. S.C. Radioterapia ASL TO4 Ivrea Maria Rosa La Porta IL RUOLO DELLA RADIOTERAPIA NEL DOLORE ONCOLOGICO S.C. Radioterapia ASL TO4 Ivrea Maria Rosa La Porta LA RADIOTERAPIA E un metodo di cura conosciuto da più di 100 anni che prevede l utilizzo di radiazioni

Dettagli

CORPO UMANO. CAPO o TESTA TRONCO ARTI CRANIO ADDOME ARTI SUPERIORI AVAMBRACCIO BRACCIO ARTI INFERIORI MANO

CORPO UMANO. CAPO o TESTA TRONCO ARTI CRANIO ADDOME ARTI SUPERIORI AVAMBRACCIO BRACCIO ARTI INFERIORI MANO CORPO UMANO CAPO o TESTA TRONCO ARTI CRANIO FACCIA ARTI SUPERIORI ARTI INFERIORI TORACE ADDOME AVAMBRACCIO BRACCIO MANO COSCIA GAMBA PIEDE EPIDERMIDE Strato corneo Strato germinativo Ghiandole sebacee

Dettagli

VALUTAZIONE DELLA DIDATTICA A.A. 2011/12 D.D. 10 giugno 2008 n.61 - Requisiti di trasparenza. Facoltà di Medicina e Chirurgia

VALUTAZIONE DELLA DIDATTICA A.A. 2011/12 D.D. 10 giugno 2008 n.61 - Requisiti di trasparenza. Facoltà di Medicina e Chirurgia VALUTAZIONE DELLA DIDATTICA A.A. 2011/12 D.D. 10 giugno 2008 n.61 - Requisiti di trasparenza ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA (Classe LM 46) FARMACOLOGIA 9,8 6 MALATTIE INFETTIVE 8,6 6 ANATOMIA PATOLOGICA

Dettagli

IL FISIOTERAPISTA È L OPERATORE SANITARIO CHE:

IL FISIOTERAPISTA È L OPERATORE SANITARIO CHE: Per informazioni POLO FORMATIVO AUSL DI IMOLA Piazzale Giovanni dalle Bande Nere, 4006 - Imola (BO) Telefono 054/604440; 340/6800594 o.valentini@ausl.imola.bo.it www.ausl.imola.bo.it www.medicina.unibo.it

Dettagli

TERAPIA MANUALE e RIABILITAZIONE

TERAPIA MANUALE e RIABILITAZIONE Corso base in TERAPIA MANUALE e RIABILITAZIONE a - 7 edizione - Marzo Ottobre 2013 Foligno (PG) scadenza iscrizioni 28 febbraio 2013 NOTE INTRODUTTIVE Il trattamento dei disturbi funzionali e/o strutturali

Dettagli

Scuola di specializzazione in GINECOLOGIA E OSTETRICIA.

Scuola di specializzazione in GINECOLOGIA E OSTETRICIA. Scuola di specializzazione in GINECOLOGIA E OSTETRICIA. La Scuola di specializzazione in Ginecologia e ostetricia afferisce all Area Chirurgica Classe delle Chirurgie specialistiche. L ammissione alla

Dettagli

Osteopatia Programma di Massima

Osteopatia Programma di Massima A.M.O. Associazione Medicine Olistiche Osteopatia Kinesiologia Naturopatia Corso Professionale in: Osteopatia Programma di Massima Corso Quinquennale (3+2), triennio per il conseguimento del Diploma di

Dettagli

IL MASSAGGIO. www.fisiokinesiterapia.biz

IL MASSAGGIO. www.fisiokinesiterapia.biz IL MASSAGGIO www.fisiokinesiterapia.biz STORIA Cina e India 1800 a. C. nei testi riguardanti i Ching e la medicina Ayurvedica Trattati medici egizi e persiani In grecia e poi a Roma, utilizzato in ambito

Dettagli

PIANO DEGLI STUDI AA 2008/2009

PIANO DEGLI STUDI AA 2008/2009 Corso di Laurea in SCIENZE DELLE ATTIVITA MOTORIE AMBITO DELLA PREVENZIONE, DEL BENESSERE E DELLA FORMA FISICA DELL UOMO, E DELLO SPORT PIANO DEGLI STUDI AA 008/009 CORSI INTEGRATI, ESAMI E CREDITI Corso

Dettagli

MAURO FORNARI MANUALE DI OSTEOPATIA FASCIALE

MAURO FORNARI MANUALE DI OSTEOPATIA FASCIALE MAURO FORNARI MANUALE DI OSTEOPATIA FASCIALE Tutti i diritti sono riservati. È vietato riprodurre, archiviare in un sistema di riproduzione o trasmettere sotto qualsiasi forma o con qualsiasi mezzo elettronico,

Dettagli

(2) Il presente provvedimento è anche citato, per coordinamento, in nota all'art. 10, D.P.R. 10 dicembre 1997, n. 484. IL MINISTRO DELLA SANITÀ

(2) Il presente provvedimento è anche citato, per coordinamento, in nota all'art. 10, D.P.R. 10 dicembre 1997, n. 484. IL MINISTRO DELLA SANITÀ Pagina 1 di 25 Leggi d'italia D.M. 31-1-1998 Tabella relativa alle specializzazioni affini previste dalla disciplina concorsuale per il personale dirigenziale del Servizio sanitario nazionale. Pubblicato

Dettagli

CORSO PER OPERATORE MASSAGGIO SPORTIVO

CORSO PER OPERATORE MASSAGGIO SPORTIVO CORSO PER CORSO PER OPERATORE MASSAGGIO SPORTIVO Certificazione Sistemi di Gestione Qualità ISO 9001 201 CORSO PER OPERATORE MASSAGGIO SPORTIVO Data: dal 13 al 26 Aprile 2015 Sede: Roma Durata: fase propedeutica

Dettagli