Scheda obiettivi gestionali

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Scheda obiettivi gestionali"

Transcript

1 Segreteria Generale, Personale e Organizzazione Funzione 1 Amministrazione, gestione e controllo Servizio 2 Servizio Segreteria Generale, Personale e Organizzazione Programma 1 Affari generali e istituzionali e risorse umane e nuove tecnologie AREA : Segreteria Generale e Organizzativa Unità Operativa: RESPONSABILE: Lorenza Moresco REFERENTE: MIGLIORAMENTO Predisposizione del 30/09/2015 Predisposizione di n. 1 Predisposizione del Il nuovo manuale di gestione SIC nuovo manuale di nuovo manuale di gestione manuale di gestione del gestione del protocollo del protocollo informatico informatico protocollo informatico adeguato alla normativa vigente dovrà descrivere il sistema di gestione, anche ai fini della conservazione, dei documenti informatici e fornire le istruzioni per il corretto funzionamento del servizio per la tenuta del protocollo informatico, della gestione dei flussi documentali e degli archivi. Nel manuale di gestione andranno riportati, in particolare i contenuti di cui all'art. 5 del DPCM 3 dicembre 2013.

2 Segreteria Generale, Personale e Organizzazione Funzione 1 Amministrazione, gestione e controllo Servizio 8 Altri Servizi Generali Programma 1 Affari generali e istituzionali e risorse umane e nuove tecnologie AREA : Segreteria Generale e Organizzativa Unità Operativa: SIC RESPONSABILE: Lorenza Moresco REFERENTE: Michela Piva SVILUPPO Migrazione del Primary 2015 N. PDC e n. file server 100% di PDC e file server L'attuale server che gestisce il Ditta incaricata Domain Controller migrati nel nuovo migrati nel nuovo dominio del Comune di Riva (PDC) e File Server per ambiente ambiente (autorizzazioni utenti, permessi di riorganizzazione dei accesso alle risorse di rete,..) e permessi utente, dei mette a disposizione lo spazio su gruppi e delle directory disco utilizzato dagli uffici è stato degli uffici installato più di 15 anni fa. Trattandosi di servizi basilari e particolarmente delicati per il funzionamento della rete comunale, in questi anni si è provveduto principalmente ad effettuare aggiornamenti di sicurezza, senza provvedere alla migrazione dei servizi verso sistemi operativi e software aggiornati. La sempre maggior capacità dei sistemi operativi linux di interagire con reti di client Windows e l'introduzione sul mercato da parte di Micosoft

3 SVILUPPO Realizzazione di un sistema di conservazione dei documenti informatici 30/06/ /10/ /12/2015 1) Analisi con proposta modalità organizzativa 2) Affidamento incarico servizio di conservazione 3) Completamento interfaccia di integrazione con il sistema di conservazione; attivazione scarico in conservazione dei documenti informatici 1) Proposta di modalità organizzativa 2) Incarico per il servizio di conservazione 3)Realizzazione dell'integrazione con il Sistema di conservazione e attivazione dello scarico in conservazione dei documenti informatici di sistemi operativi client non più compatibili con i servizi di gestore di dominio attualmente attivi, rende auspicabile la predisposizione di nuovi PDC e file server su sistema operativo linux, con conseguente riorganizzazione dei permessi utente, dei gruppi e delle directory degli uffici. Questa attività sarà realizzata con il supporto della ditta individuata a seguito di RDO incentrato sull'attività di migrazione in oggetto. Recentemente sono state pubblicate le regole tecniche relative alla conservazione dei documenti informatici. I primi fornitori di tale servizio sono stati accreditati a fine È perciò possibile procedere con: 1.l'individuazione del fornitore del servizio 2.la realizzazione dei necessari moduli di integrazione tra l'attuale sistema di gestione documentale a cui si appoggia la suite Pypapi- GDA ed il sistema di conservazione 3.l'attivazione della procedura automatica di versamento dei documenti informatici nell'archivio

4 Centri di costo P.E.G. Museo Segreteria Generale, Personale e Organizzazione Gestione economica, finanziarie e programmazione Funzione Servizio Programma Cultura e beni culturali Amministrazione, gestione e controllo Amministrazione, gestione e controllo Biblioteche, musei e pinacoteche Segreteria Generale, Personale e Organizzazione Altri Servizi Generali Gestione economica, finanziarie e programmazione, provveditorato e controllo di gestione Le opportunità per la città: cultura, formazione, sport e tempo libero Affari generali e istituzionali e risorse umane e nuove tecnologie Servizi economici e finanziari AREA : Servizi alla Persona e alla Comunità Segreteria Generale e Organizzativa Programmazione, Bilancio e Contabilità Unità Operativa: Museo Personale SIC RESPONSABILI: Anna Cattoi Lorenza Moresco Paolo Faitelli REFERENTE: Giovanni Pellegrini INNOVAZIONE Attivazione 31/12/15 1) predisposizione delle 1) nomina dei membri del dell'istituzione MAG proposte di provvedimento Consiglio di Museo Alto GArda per la nomina dei membri del Consiglio di amministrazione, del Presidente e del Direttore dell'istituzione; 2) impostazione programma di contabilità e struttura di bilancio 3) predisposizione della amministrazione, del Presidente e del Direttore dell'istituzione; 2)impostazione programma di contabilità strutturato per la gestione dell'istituzione sul modello di quello già in uso per il Comune e 1)L'Ufficio Affari generali con la collaborazione dl''u.o. Personale predisporrà tutti gli atti necessari per la nomina dei membri del Consiglio di amministrazione, del Presidente e del Direttore dell'istituzione secondo quanto previsto dal relativo regolamento; 2)L'Ufficio ragioneria darà supporto al personale dell'istituzione per l'impostazione Museo, Affari generali, Ragioneria, Personale, Sic

5 proposta di dotazione impostazione della organica dell'istituzione da struttura del primo sottoporre bilancio 2016; all'approvazione della Giunta comunale e assegnazione di tutto il personale comunale dell'u.o. Museo all Istituzione e 4) impostazione del sistema gestione del protocollo, dei documenti e dei provvedimenti dell'istituzione. 3) approvazione dotazione organica dell'istituzione e assegnazione del personale già dell'u.o. Museo all'istituzione; 4) impostazione sistema di gestione del protocollo, dei documenti e dei provvedimenti dell'istituzione mediante i programmi in uso al Comune. del programma di contabilità e della struttura del bilancio mediante formazione e affiancamento; 3) L'U.O Personale provvederà alla definizione della dotazione organica secondo la proposta del Consiglio di Amministrazione dell'istituzione ed alla successiva assegnazione del personale già dell'u.o. Museo all'istituzione secondo quanto previsto dal relativo regolamento 4) L'U.O. SIC provvederà all'impostazione delle modalità di gestione del protocollo, dei documenti e dei provvedimenti dell'istituzione e darà il necessario supporto al personale dell'istituzione per la gestione dello stesso mediante formazione e affiancamento. Tutte le attività descritte nel presente obiettivo andranno condotte dagli uffici rispettivamente indicati su impulso e coordinamento generale del referente individuato nel dott. Giovanni Pellegrini e con il coinvolgimento diretto per tutto quantoi necessario del personale dell'u.o. Museo.

6 Gestione dei beni demaniali e patrimoniali 2015 Funzione 01 Amministrazione, gestione e controllo Servizio 05 Gestione dei beni demaniali e patrimoniali Programma 03 Gestione e valorizzazione del patrimonio comunale AREA : PATRIMONIO ESTIMO E PROVVEDITORATO Unità Operativa: RESPONSABILE: Massimo Tomasoni REFERENTE: Massimo Tomasoni SVILUPPO SVILUPPO DESCRIZIONE TEMPO INDICATORI VALORE ATTESO LINEE GUIDA INTERF UN- ZIONA LITA Regolamentazione utilizzi degli immobili comunali del servizio distribuzione energia elettrica Promozione delle risorse agro-pastorali in collaborazione con il Consorzio di Miglioramento Fondiario di Campi Entro 12/2015 Entro 9/2015 N. atti e n. azioni di regolarizzazione edilizia cabine e disciplina disponibilità utilizzatore AGS Spa N. atti disciplinanti rapporti con CMF n. 3 pratiche regolarizzazione edilizia catastale manufatti (via Filzi S.Tomaso- Pasina) n. 1 proposta di deliberazione per la Giunta disciplinate l'utilizzo pluriennale dei manufatti n. 1 Proposta di deliberazione della convenzione da sottoporre all'approvazione della alla Giunta Aggiornamento dotazione immobili utilizzati come cabine elettriche, regolarizzazione edilizia e catastale degli stessi e definizione rapporti patrimoniali con AGS Spa anche dal punto di vista economico Disciplinare le attività e manutenzioni ambientale delle proprietà agro-silvo-pastorali, la salvaguardia dell'ambiente montano con azioni dirette alla alla patrimonio agricolo-forestale, alla utilizzazione del territorio per fini agricoli, produttivi, turistici didattici e ricreativi.

7 Gestione economica, finanziaria e programmazione Funzione 1 Amministrazione, gestione e controllo Servizio 3 Gestione economica, finanziaria e programmazione, provveditorato e controllo di gestione Programma 4 Servizi economici e finanziari AREA : Programmazione Bilancio e Contabilità Unità Operativa: RESPONSABILE: Faitelli Paolo REFERENTE: SVILUPPO Predisposizione degli Tutte le adempimenti in vista strutture dell'avvio del nuovo comunali sistema contabile con decorrenza 01/01/2016 entro dicembre 2015 e comunque in tempo utile per l'avvio del nuovo sistema contabile dal 1/1/2016 a) adempimento del 100% degli obblighi normativi e organizzativi tali da consentire l'avvio del nuovo sistema di contabilità con decorrenza 01/01/2016 b) predisposizione del nuovo piano dei conti e della tabella di conversione dei vecchi capitoli Predisporre le procedure e gli aggiornamenti software necessari all'avvio del nuovo sistema di armonizzazione contabile con decorrenza 01/01/2016. Predisposizione del nuovo piano dei conti e delle tabelle di conversione dei vecchi capitoli. Seguire la formazione organizzata da PAT e Consorzio dei Comuni Trentini nel periodo primavera-estate. In relazione alle indicazioni emerse ed alle possibilità concesse dalla normativa valutare e scegliere le modalità organizzative più adatte all'amministrazione comunale.

8 Funzione 1 Amministrazione, gestione e controllo Servizio 6 Ufficio Tecnico Programma 6 Lavori Pubblici AREA :OPERE PUBBLICHE Unità Operativa: RESPONSABILE: Sergio Pellegrini REFERENTE: Sergio Pellegrini MIGLIORAMENTO Coordinamento gruppo di Entro dicembre N. atti per affidamento 100% Adozione Predisporre e verificare la Area OO.PP. direzione lavori, 2015 incarichi professionali provvedimenti necessaria documentazione coordinamento della necessari per tecnica ed amministrativa sicurezza in fase esecutiva N. atti per affidamento l'affidamento degli prevista per l'effettuazione nonché appalto dei lavori lavori incarichi dell'intervento. inerenti il V e VI lotto professionali; palazzo Lutti. 100% Adozione atto di individuazione della Ditta esecutrice dei lavori. MIGLIORAMENTO Coordinamento delle Entro dicembre N. atti per attivazione 100%Predisposizione Predisporre e verificare la Area OO.PP. procedure di appalto e dei 2015 procedura in atti per attivazione necessaria documentazione rapporti con APAC ed ITEA collaborazione con APAC procedure in tecnica ed amministrativa per la realizzazione dei ed ITEA collaborazione con prevista per la procedura di lavori del Polo Scolastico Rione Degasperi APAC ed ITEA appalto

9 Funzione 1 Amministrazione, gestione e controllo Servizio 6 Ufficio Tecnico Programma 6 Lavori Pubblici AREA :OPERE PUBBLICHE Unità Operativa: Gestione Amministrativa OO.PP. RESPONSABILE: Simona Pace REFERENTE: Simona Pace MIGLIORAMENTO MIGLIORAMENTO Collaborazione, per quanto Entro dicembre N. atti per affidamento 100% adozione Predisporre e verificare la Area OO.PP. di competenza, al 2015 incarichi professionali provvedimenti necessaria documentazione coordinamento gruppo di necessari per tecnica ed amministrativa direzione lavori, N. atti per affidamento l'affidamento degli prevista per l'effettuazione coordinamento della lavori incarichi professionali; dell'intervento. sicurezza in fase esecutiva nonché appalto dei lavori 100% adozione atto di inerenti il V e VI lotto individuazione della palazzo Lutti. Ditta esecutrice dei lavori. Collaborazione, per quanto Entro dicembre N. atti per attivazione 100% predisposizione Predisporre e verificare la Area OO.PP. di competenza, al 2015 procedura in atti per attivazione necessaria documentazione coordinamento delle collaborazione con APAC procedure in tecnica ed amministrativa procedure di appalto e dei ed ITEA collaborazione con prevista per la procedura di rapporti con APAC ed ITEA per la realizzazione dei lavori del Polo Scolastico Rione Degasperi APAC ed ITEA appalto

10 Viabilità, circolazione stradale e servizi connessi Funzione 8 Viabilità e trasporti Servizio 1 Viabilità, circolazione stradale e servizi connessi Programma 7 Mobilità urbana, protezione civile e navigazione AREA : OPERE PUBBLICHE Unità Operativa: Viabilità RESPONSABILE: ing. Brighenti Fiorenzo REFERENTE: SVILUPPO Attivazione del sistema Per gli atti: Numero di atti Sistema attivo Individuazione delle modalità OOPP, Polizia di rilevazione degli tempistica secondo la idonee alla attivazione del Locale; accessi in ZTL con il stabilita dalla tempistica sistema anche sulla base delle SIC, sistema dei varchi deliberazione stabilita dalla indicazioni emerse dal Segreteriaelettronici, con della GM di deliberazione confronto nel gruppo di Affari completamento iter data della GM di data lavoro con gli uffici coinvolti Generali; amministrativo ed n n. CST, AEC, autorizzativo, definizione 1516 Cantiere modelli (moduli richieste, comunale,, modelli permessi) per la Museo, APM gestione e delle Novembre Relazione per la Srl competenze degli uffici 2015: Giunta con esito comunali coinvolti, di delle attività svolte PL e di APM, con riscontro alla informazione all'utenza data di fine anche con l'impiego dei novembre in merito a siti web istituzionali delle eventuali aspetti che entità coinvolte necessitano di miglioramento /integrazione

11 Manutenzione del patrimonio comunale Funzione 1 Amministrazione, gestione e controllo Servizio 5 Gestione dei beni demaniali e patrimoniali Programma 5 Qualità urbana, servizi cittadini, reti tecnologiche e manutenzioni varie AREA : Area delle Opere Pubbliche Unità Operativa: Unità operativa manutenzioni e servizi vari RESPONSABILE: Lorenzi Roberto REFERENTE: Lorenzi Roberto MIGLIORAMENTO Creazione di modelli Entro dicembre N. di modelli Predisposizione del 100% di I DUVRI dovranno Servizio standard di DUVRI relativi DUVRI e atto di modelli DUVRI, codifica della essere predisposti manutenzione e agli appalti, di competenza codifica della nuova nuova procedura e relativi ordini nell'ottica di garantire Servizi Vari/ SIC dell'u.o. Manutenzione e procedura. di servizio per dare attuazione criteri di snellezza e Servizi Vari, di durata alla procedura stessa. celerità procedurale superiore a mesi sei, nonché nel loro utilizzo formalizzazione di anche per gli anni a procedura atta a garantire il divenire per i costante aggiornamento medesimi servizi e/o dell' Albo Beneficiari. lavorazioni.

12 Servizi demografici Funzione 1 Amministrazione, gestione e controllo Servizio 7 Anagrafe, stato civile, elettorale, leva e servizio statistico Programma 9 Servizi alla persona AREA : SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' Unità Operativa: Servizi demografici elettorali e statistici RESPONSABILE: Anna Cattoi REFERENTE: Fausto Bortolameotti MIGLIORAMENTO Completamento della31/12/15 n. di persone assegnate Almeno 6 persone riorganizzazione dell'ufficio all'u.o. che operano suassegnate all'u.o. in modalità polifunzionale più funzioni in base a specifiche deleghe Demografici in grado di svolgere (in base al livello professionale) le funzioni attribuite alla struttura Riorganizzazione complessiva delle attuali modalità di svolgimento delle funzioni di anagrafe, elettorale, statistica, stato civile e cimiteriale (tenendo conto del servizio di sportello ai cittadini).

13 Tutela del Territorio e Ambiente Funzione 9 Gestione del territorio e dell'ambiente Servizio 6 Parchi e servizi per la tutela ambientale del verde, altri servizi relativi al territorio e all'ambiente Programma 8 Il territorio: la programmazione urbanistica, l'edilizia, l'agricoltura, le attività commerciali ed economiche in genere, la tutela e la salvaguardia dell'ambiente AREA : GESTIONE DEL TERRITORIO AMBIENTE ATTIVITA' PRODUTTIVE RESPONSABILE: Anna Cattoi REFERENTE: Alessia Prosser SVILUPPO Introduzione e attuazione d 31/12/15 (con n. di attività (raccolta Almeno il 50% delle Tutti i servizi un sistema comunale di prosecuzione nel dati, analisi, attività necessarie comunali gestione ambientale secondoprimo semestre impostazione del ad ottenere la gli standard EMAS al fine di2016) sistema ecc.) svolte certificazione ottenere la relativa EMAS certificazione ambientale

14 Attività sociali Funzione 10 Settore sociale Servizio 4 Assistenza e beneficienza pubblica, servizi diversi alla persona e alla famiglia, strutture semiresidenziali Programma 9 Servizi alla Persona AREA : SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' Unità Operativa: Istruzione e politiche sociali RESPONSABILE: Anna Cattoi REFERENTE: Paola Piccioni SVILUPPO Studio ed elaborazione di 31/12/15 Una relazione con Una relazione una proposta operativa da proposta presentata presentata alla sottoporre all'amministrazione Giunta all'amministrazione per entro il 2015 ottenere l'applicazione sul territorio comunale degli artt. 5 co. 4 e 6 co. 5/bis della L.P. 15/2005 e s.m. come previsto dalla deliberazione della Giunta Provinciale n dd

15 Edilizia Funzione 9 Gestione del territorio e dell'ambiente Servizio 1 Urbanistica e gestione del territorio Programma 8 Il territorio: la programmazione urbanistica, l'edilizia, l'agricoltura, le attività commerciali ed economiche in genere, la tutela e la salvaguardia dell'ambiente AREA : GESTIONE DEL TERRITORIO Unità Operativa: Edilizia RESPONSABILE: Anna Cattoi REFERENTE: Achille Rosa MIGLIORAMENTO Supporto alla definizione31/05/15 n. 1 relazione elaborata Proposta di Uffici: dei valori delle aree deliberazione Patrimonio, fabbricabili ai fini IMIS e sottoposta per Contabilità. dei criteri di abbattimento l'approvazione GESTEL del valore venale in caso all'amministrazione limitate condizioni di utilizzo delle aree edificabili (in collaborazione con ufficio patrimonio e tributi) Indicatori: una relazione

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2009

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2009 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 009 Funzion 9 0 3 Servizio. Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di controllo 0 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 0 Segreteria

Dettagli

CONTO DEL BILANCIO 2013

CONTO DEL BILANCIO 2013 CONTO DEL BILANCIO 03 IMPEGNI PER SPESE CORRENTI I N T E R V E N T I C O R R E N T I Personale Acquisto di beni di Consumo e/o di Materie Prime Prestazioni di servizi Utilizzo di Beni di terzi Trasferimenti

Dettagli

SPESE PER RIMBORSO DI PRESTITI

SPESE PER RIMBORSO DI PRESTITI Interventi per rimborso Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di controllo Organi istituzionali, partecipazione e decentramento Segreteria generale, personale e organizzazione Gestione economica,

Dettagli

SPESE IN CONTO CAPITALE

SPESE IN CONTO CAPITALE Utilizzo mobili, Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di controllo Organi istituzionali, partecipazione e decentramento Segreteria generale, sonale e organizzazione Gestione economica, finanziaria,

Dettagli

COMUNE DI CASAMICCIOLA TERME BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2014 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI

COMUNE DI CASAMICCIOLA TERME BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2014 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI SPESE CORRENTI FUNZIONI E SERVIZI INTERVENTI Acquisto di Interessi Oneri beni di Prestazioni Utilizzo passivi Imposte straordinari Ammortamenti Fondo Fondo Personale consumo di di beni Trasferi- e oneri

Dettagli

CONTO DEL BILANCIO 2012

CONTO DEL BILANCIO 2012 CONTO DEL BILANCIO 0 9 0 3 Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di controllo Servizio 0. 0 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 7.640,44 750,00 8.66,48 5.343,90

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2015 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI

BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2015 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI FUNZIONI E SERVIZI SPESE CORRENTI INTERVENTI Acquisto di Interessi Oneri beni di Prestazioni Utilizzo passivi Imposte straordinari Ammortamenti Fondo Fondo Personale consumo di di beni Trasferi- e oneri

Dettagli

RENDICONTO DELLA GESTIONE ANNO 2007

RENDICONTO DELLA GESTIONE ANNO 2007 PARABIAGO P.ZA VITTORIA 7-0331/406011-20015 - MI C.F.: 01059460152 P. I.V.A.: 01059460152 RENDICONTO DELLA GESTIONE ANNO 2007 Riepilogo generale delle spese - Impegni per spese in conto Pag. 1 FUNZIONI

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2014 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI

BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2014 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI FUNZIONI E SERVIZI SPESE CORRENTI INTERVENTI Acquisto di Interessi Oneri beni di Prestazioni Utilizzo passivi Imposte straordinari Ammortamenti Fondo Fondo Personale consumo di di beni Trasferi- e oneri

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2007

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2007 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 007 Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di con-trollo Servizio 0. 0 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 9 0 3 5.00 7.00.00 Servizio

Dettagli

COMUNE DI MELFI BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2015 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI

COMUNE DI MELFI BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2015 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI SPESE CORRENTI INTERVENTI Acquisto di Interessi Oneri beni di Prestazioni Utilizzo passivi Imposte straordinari Ammortamenti Fondo Fondo Personale consumo di di beni Trasferi- e oneri e tasse della di

Dettagli

COMUNE DI TREMESTIERI ETNEO BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2012 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI

COMUNE DI TREMESTIERI ETNEO BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2012 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI SPESE CORRENTI FUNZIONI E SERVIZI INTERVENTI Acquisto di Interessi Oneri beni di Prestazioni Utilizzo passivi Imposte straordinari Ammortamenti Fondo Fondo Personale consumo di di beni Trasferi- e oneri

Dettagli

CONTO DEL BILANCIO - Esercizio 2014 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE IMPEGNI PER SPESE CORRENTI

CONTO DEL BILANCIO - Esercizio 2014 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE IMPEGNI PER SPESE CORRENTI FUNZIONI E SERVIZI IMPEGNI PER SPESE CORRENTI INTERVENTI Acquisto di Interessi Oneri beni di Prestazioni Utilizzo passivi Imposte straordinari Ammortamenti Fondo Fondo Personale consumo di di beni Trasferi-

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2012 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE

BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2012 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI INTERVENTI Acquisto di Interessi Oneri beni di Prestazioni Utilizzo passivi Imposte straordinari Ammortamenti Fondo Fondo Personale consumo di di beni Trasferi- e oneri e tasse della di

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2014 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI

BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2014 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI FUNZIONI E SERVIZI SPESE CORRENTI INTERVENTI Acquisto di Interessi Oneri beni di Prestazioni Utilizzo passivi Imposte straordinari Ammortamenti Fondo Fondo Personale consumo di di beni Trasferi- e oneri

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2010 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI

BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2010 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI SPESE CORRENTI INTERVENTI Personale Acquisto di Prestazioni Utilizzo di Trasferi- Interessi Imposte e Oneri Ammortamenti Fondo Fondo di TOTALE beni di di beni di menti passivi e tasse straordinari di svalutazione

Dettagli

COMUNE DI ISCHIA BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2010 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI

COMUNE DI ISCHIA BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2010 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI SPESE CORRENTI INTERVENTI Acquisto di Interessi Oneri beni di Prestazioni Utilizzo passivi Imposte straordinari Ammortamenti Fondo Fondo Personale consumo di di beni Trasferi- e oneri e tasse della di

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2014 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI

BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2014 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI FUNZIONI E SERVIZI SPESE CORRENTI INTERVENTI Acquisto di Interessi Oneri beni di Prestazioni Utilizzo passivi Imposte straordinari Ammortamenti Fondo Fondo Personale consumo di di beni Trasferi- e oneri

Dettagli

COMUNE DI SOLOPACA BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2009 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI

COMUNE DI SOLOPACA BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2009 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI SPESE CORRENTI INTERVENTI INDENNITA' A Acquisto di Interessi Oneri L SINDACO beni di Prestazioni Utilizzo passivi Imposte straordinari Ammortamenti Fondo Fondo Personale consumo di di beni Trasferi- e

Dettagli

COMUNE DI ALA. SCHEDE DI VALUTAZIONE DELLE POSIZIONI ORGANIZZATIVE anno 2014

COMUNE DI ALA. SCHEDE DI VALUTAZIONE DELLE POSIZIONI ORGANIZZATIVE anno 2014 COMUNE DI ALA SCHEDE DI VALUTAZIONE DELLE POSIZIONI ORGANIZZATIVE anno 14 Allegato A) Delibera Giunta Comunale n. 037 dd. 19.03.14 SERVIZIO TECNICO URBANISTICO Ing. PRETTI ALESSANDRA PERIODO 14 *obiettivo

Dettagli

STRUTTURA APICALE SERVIZIO FUNZIONI ASSEGNATE

STRUTTURA APICALE SERVIZIO FUNZIONI ASSEGNATE STRUTTURA APICALE SERVIZIO FUNZIONI ASSEGNATE SEGRETERIA GENERALE SEGRETERIA Segreteria Generale Controlli integrati (Ufficio di Staff) Iter deliberazioni del Consiglio e della Giunta Iter decisioni di

Dettagli

COMUNE DI GALATONE BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2013 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI

COMUNE DI GALATONE BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2013 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI SPESE CORRENTI FUNZIONI E SERVIZI INTERVENTI Acquisto di Interessi Oneri beni di Prestazioni Utilizzo passivi Imposte straordinari Ammortamenti Fondo Fondo Personale consumo di di beni Trasferi- e oneri

Dettagli

CITTA' DI NARDO' BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2013 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI

CITTA' DI NARDO' BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2013 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI SPESE CORRENTI INTERVENTI Acquisto di Interessi Oneri beni di Prestazioni Utilizzo passivi Imposte straordinari Ammortamenti Fondo Fondo Personale consumo di di beni Trasferi- e oneri e tasse della di

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2014 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE

BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2014 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI INTERVENTI Acquisto di Interessi Oneri beni di Prestazioni Utilizzo passivi Imposte straordinari Ammortamenti Fondo Fondo Personale consumo di di beni Trasferi- e oneri e tasse della di

Dettagli

Comune di Mango. VARIAZIONI Ultimo esercizio

Comune di Mango. VARIAZIONI Ultimo esercizio Tipo: ENTRATA RISORSA ACCERTAMENTO Avanzo di Amministrazione + Fondo Pluriennale Vincolato iscritto in Entrata di cui: 65.000,00 39.448,06 - Fondi Vincolati 8.418,25 - Finanziamento Investimenti - Fondo

Dettagli

Riepilogo Generale delle Spese - Anno 2008 Spese correnti. beni di Prestazioni Utilizzo passivi Imposte straordinari Ammort.

Riepilogo Generale delle Spese - Anno 2008 Spese correnti. beni di Prestazioni Utilizzo passivi Imposte straordinari Ammort. 1 Spese correnti Organi istituzionali, partecipazione e decentramento Segreteria generale, personale e organizzazione Gestione economica, finanziaria, programmazione, Gestione beni demaniali e patrimonili

Dettagli

STAMPA CONTO CONSUNTIVO RIEPILOGO GENERALE DI CLASSIFICAZIONE DELLE SPESE - COMPETENZA TITOLO I - SPESE CORRENTI

STAMPA CONTO CONSUNTIVO RIEPILOGO GENERALE DI CLASSIFICAZIONE DELLE SPESE - COMPETENZA TITOLO I - SPESE CORRENTI 1 TITOLO I - SPESE CORRENTI ORGANI ISTITUZIONALI, PARTECIPAZIONE E DECENTRAMENTO SEGRETERIA GENERALE, PERSONALE E ORGANIZZAZIONE GESTIONE ECONOMICA, FINANZIARIA, PROGRAMMAZIONE, PROVVEDITORATO E CONTROLLO

Dettagli

DOTAZIONE ORGANICA E ARTICOLAZIONE UFFICI

DOTAZIONE ORGANICA E ARTICOLAZIONE UFFICI SERVIZIO ECONOMICO FINANZIARIO DOTAZIONE ORGANICA E ARTICOLAZIONE UFFICI Esperto di gestione economico attività di ricerca, studio ed elaborazione di dati in funzione della programmazione economico finanziaria

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 SETTORE SEGRETARIO GENERALE SERVIZIO ELABORAZIONE DATI OGGETTO: 97.404,80 I.C. SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INTEGRALE E FORNITURA DI MATERIALE CONSUMABILE

Dettagli

Comune di Busano. VARIAZIONI Ultimo esercizio. esercizio in corso

Comune di Busano. VARIAZIONI Ultimo esercizio. esercizio in corso Tipo: ENTRATA RISORSA ACCERTAMENTO PREVISIONI Avanzo di Amministrazione di cui Fondi Vincolati Finanziamento Investimenti Fondo Ammortamento Fondi Non Vincolati Entrate Tributarie TITOLO 101 CATEGORIA

Dettagli

RENDICONTO DELLA GESTIONE esercizio 2013

RENDICONTO DELLA GESTIONE esercizio 2013 RENDICONTO DELLA GESTIONE esercizio 2013 RELAZIONE ILLUSTRATIVA AL RENDICONTO DELLA GESTIONE ESERCIZIO 2013 (Art. 151 comma 6 D.to Lgs. 267/2000) Premessa: L art.151 c.6 del D.to Lgs. 267/2000 prevede

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2012

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2012 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 0 9 0 3 Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di con-trollo Servizio 0. 0 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 38.83,47.000,00 75.86,00

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2014

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2014 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 04 9 0 3 Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di con-trollo Servizio 0. 0 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 0,00 980,00 9.007,00

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2009

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2009 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 009 9 0 3 Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di con-trollo Servizio 0. 0 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 6.40,57.44,00 38.640,43

Dettagli

COMUNE DI VEGLIE Provincia di LECCE. BILANCIO di PREVISIONE per l'esercizio 2014

COMUNE DI VEGLIE Provincia di LECCE. BILANCIO di PREVISIONE per l'esercizio 2014 COMUNE DI VEGLIE Provincia di LECCE BILANCIO di PREVISIONE per l'esercizio 2014 COMUNE DI VEGLIE BILANCIO DI PREVISIONE - ESERCIZIO 2014 PARTE I - ENTRATA : Pag. 1 Risorsa Accertamenti Previsioni PREVISIONI

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE 2010

BILANCIO DI PREVISIONE 2010 CITTÁ DI CONEGLIANO Provincia di Treviso BILANCIO DI PREVISIONE 2010 Approvato con deliberazione Consiglio Comunale n. 55-315 del 28 aprile 2010 ENTRATA COMUNE DI CONEGLIANO Pagina 1 Parte Entrata - Anno

Dettagli

CITTÁ DI CONEGLIANO Provincia di Treviso BILANCIO DI PREVISIONE 2008

CITTÁ DI CONEGLIANO Provincia di Treviso BILANCIO DI PREVISIONE 2008 CITTÁ DI CONEGLIANO Provincia di Treviso BILANCIO DI PREVISIONE 2008 ENTRATA COMUNE DI CONEGLIANO Pagina 1 Parte Entrata - Anno 2008 Risorsa Accertamenti Previsioni Avanzo di Amministrazione 1.326.30 376.60

Dettagli

CITTÁ DI CONEGLIANO Provincia di Treviso BILANCIO DI PREVISIONE 2009

CITTÁ DI CONEGLIANO Provincia di Treviso BILANCIO DI PREVISIONE 2009 CITTÁ DI CONEGLIANO Provincia di Treviso BILANCIO DI PREVISIONE 2009 ENTRATA COMUNE DI CONEGLIANO Pagina 1 Parte Entrata - Anno 2009 Risorsa Accertamenti Previsioni Avanzo di Amministrazione 376.60 875.00

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE IN CONTO CAPITALE

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE IN CONTO CAPITALE Funzione 03 04 05 06 FUNZIONI GENERALI DI AMM.NE, DI GESTIONE E CONTROLLO ORGANI ISTITUZIONALI, PARTECIPAZIONE E DECENTRAMENTO SEGRETERIA GENERALE, PERSONALE E ORGANIZZAZIONE GESTIONE ECONOMICA, FINANZIARIA,

Dettagli

Comune di Roccavione

Comune di Roccavione Tipo: ENTRATA RISORSA ACCERTAMENTO Avanzo di Amministrazione 152.989,91 148.585,09 di cui Fondi Vincolati Finanziamento Investimenti Fondo Ammortamento Fondi Non Vincolati 152.989,91 148.585,09 Entrate

Dettagli

COMUNE DI FRANCAVILLA IN SINNI CONTO DEL BILANCIO - Esercizio 2014 GESTIONE DELLE ENTRATE 22/04/2015 11:13 Pag. 1

COMUNE DI FRANCAVILLA IN SINNI CONTO DEL BILANCIO - Esercizio 2014 GESTIONE DELLE ENTRATE 22/04/2015 11:13 Pag. 1 GESTIONE DELLE ENTRATE 22/04/2015 11:13 Pag. 1 Residui conservati N. di Conto del tesoriere Determinazione dei Maggiori o e stanziamenti riferimento residui minori CODICE DESCRIZIONE definitivi allo Riscossioni

Dettagli

Comune di LEVERANO Provincia di LECCE. BILANCIO di PREVISIONE per l'esercizio 2011

Comune di LEVERANO Provincia di LECCE. BILANCIO di PREVISIONE per l'esercizio 2011 Provincia di LECCE BILANCIO di PREVISIONE per l'esercizio 2011 PARTE I - ENTRATA 22/06/2011 9:15 Pag. 1 Risorsa Accertamenti Previsioni PREVISIONI DI COMPETENZA AVANZO DI AMMINISTRAZIONE 314.100,35 34.790,99

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2013

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2013 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 203 Funzion Servizi. Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di controllo Servizi 0. 02 Segreteria generale,personale e organizzazione Servizi 0. 03

Dettagli

PUBBLICAZIONI SU SITO WEB ISTITUZIONALE ED ACCESSO DEI CITTADINI dati già presenti nel 2010 e anni precedenti -

PUBBLICAZIONI SU SITO WEB ISTITUZIONALE ED ACCESSO DEI CITTADINI dati già presenti nel 2010 e anni precedenti - PUBBLICAZIONI SU SITO WEB ISTITUZIONALE ED ACCESSO DEI CITTADINI dati già presenti nel 2010 e anni precedenti - IL COMUNE ATTIVITA PREVISTE NEL TRIENNIO 2011-2013 SETTORI, SERVIZI DI COMPETENZA Il Sindaco

Dettagli

Comune di Roccavione

Comune di Roccavione Tipo: ENTRATA RISORSA ACCERTAMENTO Avanzo di Amministrazione 473.546,34 473.546,34 di cui Fondi Vincolati Finanziamento Investimenti 90.000,00 90.000,00 Fondo Ammortamento Fondi Non Vincolati 383.546,34

Dettagli

COMUNE DI UMBERTIDE ORGANIGRAMMA Allegato D G.C. N. 250 DEL 23/11/2012 S I N D A C O SEGRETARIO GENERALE 5^ SETTORE 4^ SETTORE

COMUNE DI UMBERTIDE ORGANIGRAMMA Allegato D G.C. N. 250 DEL 23/11/2012 S I N D A C O SEGRETARIO GENERALE 5^ SETTORE 4^ SETTORE S I N D A C O SERVIZIO Polizia Municipale SEGRETARIO GENERALE VICE SEGRETARIO GENERALE 1^ SETTORE 2^ SETTORE 3^ SETTORE 4^ SETTORE 5^ SETTORE 6^ SETTORE 7^ SETTORE 8^ SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 27 DELLA GIUNTA MUNICIPALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 27 DELLA GIUNTA MUNICIPALE copia VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 27 DELLA GIUNTA MUNICIPALE PROT. N. 2015-0016138 / PTRCA00077 CONCESSIONE A TELECOM ITALIA SPA DEL SITO PUBBLICO N. 8 TRALICCIO COMUNALE MULTIGESTORE IN VIA MARONE P.ED.

Dettagli

Comune di Almese BILANCIO CONSUNTIVO PER L'ANNO 2014 GESTIONE DELLA ENTRATA. Res. Conservati e Stanziamenti def. di bilancio Residui Competenza

Comune di Almese BILANCIO CONSUNTIVO PER L'ANNO 2014 GESTIONE DELLA ENTRATA. Res. Conservati e Stanziamenti def. di bilancio Residui Competenza BILANCIO CONSUNIVO PER L'ANNO 2014 GESIONE DELLA ENRAA Conto esoreria Riscossioni Accertamenti otale otale al 31/12 Accert. al 31/12 Maggiori o minori Entrate Avanzo di Amministrazione 117.00-117.00 Fondo

Dettagli

Comune di Roccavione

Comune di Roccavione BILANCIO CONSUNIVO PER L'ANNO 2013 GESIONE DELLA ENRAA Conto esoreria Riscossioni Accertamenti otale otale al 31/12 Accert. al 31/12 Maggiori o minori Entrate Avanzo di Amministrazione 152.989,91-152.989,91

Dettagli

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA) BILANCIO DI PREVISIONE PER L ESERCIZIO

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA) BILANCIO DI PREVISIONE PER L ESERCIZIO COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA) BILANCIO DI PREVISIONE PER L ESERCIZIO ENTRATE COMUNE DI BRUGHERIO - ESERCIZIO 2012 BILANCIO DI PREVISIONE PARTE I - ENTRATA Valuta: EURO Pag.1

Dettagli

COMUNE DI POGGIOMARINO Provincia di NAPOLI. BILANCIO di PREVISIONE per l'esercizio 2009

COMUNE DI POGGIOMARINO Provincia di NAPOLI. BILANCIO di PREVISIONE per l'esercizio 2009 Provincia di NAPOLI BILANCIO di PREVISIONE per l'esercizio 2009 PARTE I - ENTRATA 14/05/2009 :00 Pag. 1 Risorsa Accertamenti Previsioni PREVISIONI DI COMPETENZA AVANZO DI AMMINISTRAZIONE 1.147.632,00 1.698.132,00

Dettagli

RELAZIONE PREVISIONALE E PROGRAMMATICA 2002-2003 - 2004 SEZIONE 3 PROGRAMMI

RELAZIONE PREVISIONALE E PROGRAMMATICA 2002-2003 - 2004 SEZIONE 3 PROGRAMMI RELAZIONE PREVISIONALE E PROGRAMMATICA 2002-2003 - 2004 SEZIONE 3 PROGRAMMI Comune di Roseto degli Abruzzi 3.1 - Considerazioni generali e motivata dimostrazione delle variazioni rispetto all'esercizio

Dettagli

LA STRUTTURA ORGANIZZATIVA DELL ENTE

LA STRUTTURA ORGANIZZATIVA DELL ENTE LA STRUTTURA ORGANIZZATIVA DELL ENTE A far data 01/03/2015 la struttura organizzativa dell Ente viene articolata in 5 macroaree suddivise in 9 Servizi, ai quali sono preposti i Responsabili individuati

Dettagli

COMUNE DI BARDONECCHIA

COMUNE DI BARDONECCHIA COMUNE DI BARDONECCHIA PROVINCIA DI TORINO DETERMINAZIONE SERVIZIO AFFARI GENERALI N. 69 DEL 06 NOVEMBRE 2014 OGGETTO: SOSTITUZIONE PROGRAMMA PROTOCOLLO INFORMATICO DELL ENTE AFFIDAMENTO FORNITURA ALLA

Dettagli

*** ALLEGATO "C" Funzionigramma

*** ALLEGATO C Funzionigramma COMUNE DI CAMMARATA PROVINCIA DI AGRIGENTO *** ALLEGATO "C" Funzionigramma FUNZIONIGRAMMA Struttura organizzativa del Comune : Segretario comunale Aree Servizi Unità operative o uffici Uffici speciali

Dettagli

COMUNE DI MONREALE. Provincia di Palermo. BILANCIO di PREVISIONE ESERCIZIO 2011

COMUNE DI MONREALE. Provincia di Palermo. BILANCIO di PREVISIONE ESERCIZIO 2011 COMUNE DI MONREALE Provincia di Palermo BILANCIO di PREVISIONE ESERCIZIO 2011 COMUNE DI MONREALE Pagina 1 Parte Entrata - Anno 2011 Risorsa Accertamenti Previsioni Avanzo di Amministrazione di cui Vincolato

Dettagli

Decreto di attribuzione di posizioni organizzative ai responsabili di settore IL SINDACO

Decreto di attribuzione di posizioni organizzative ai responsabili di settore IL SINDACO Taviano Città dei Fiori (Lecce Italy) Decreto sindacale 02 lì 22 gennaio 2014 Decreto di attribuzione di posizioni organizzative ai responsabili di settore IL SINDACO VISTA la legge 191/98, recante modifiche

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 1083 DELLA GIUNTA MUNICIPALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 1083 DELLA GIUNTA MUNICIPALE copia VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 1083 DELLA GIUNTA MUNICIPALE PROT. N. 2013-0027100 / C63 SERVIZIO CREMAZIONE SALME: ASSUNZIONE A CARICO DEL COMUNE DELLE RELATIVE SPESE DI TRASPORTO PER L'ANNO 2014 ED

Dettagli

Comune di Salerano. VARIAZIONI Ultimo esercizio

Comune di Salerano. VARIAZIONI Ultimo esercizio Tipo: ENTRATA RISORSA ACCERTAMENTO Avanzo di Amministrazione + Fondo Pluriennale Vincolato iscritto in Entrata di cui: - Fondi Vincolati - Finanziamento Investimenti - Fondo Ammortamento 101.000,00 9.000,00

Dettagli

COMUNE di BRACIGLIANO BILANCIO DI PREVISIONE - ESERCIZIO 2010 PARTE I - ENTRATA : Pag. 1

COMUNE di BRACIGLIANO BILANCIO DI PREVISIONE - ESERCIZIO 2010 PARTE I - ENTRATA : Pag. 1 PARTE I - ENTRATA : Pag. 1 Risorsa Accertamenti Previsioni PREVISIONI DI COMPETENZA 1 TITOLO I ENTRATE TRIBUTARIE 1 1 Categoria 01 - IMPOSTE 1010020 I.C.I 354.100,00 374.003,00 6.731,37 367.271,63 1010021

Dettagli

COMUNE DI VIMODRONE ELENCO DELLE BANCHE DATI E ARCHIVI CARTACEI

COMUNE DI VIMODRONE ELENCO DELLE BANCHE DATI E ARCHIVI CARTACEI 1 Registro deliberazioni Consiglio comunale Affari Generali e istituzionali Segreteria 2 Registro deliberazioni Giunta comunale Affari Generali e istituzionali Segreteria 3 Registro generale determinazioni

Dettagli

Il Comune Lo sviluppo informatico

Il Comune Lo sviluppo informatico Il Comune Lo sviluppo informatico Il SISTEMA INFORMATIVO COMUNALE Situazione di contesto Il sistema informativo del Comune di Fabriano è composto da due parti essenziali. La prima, più visibile è costituita

Dettagli

Approvato con deliberazione della Giunta Comunale n. 102 del 16.07.2013 e modificato con deliberazione di Giunta Comunale n. 107 del 02/08/2013.

Approvato con deliberazione della Giunta Comunale n. 102 del 16.07.2013 e modificato con deliberazione di Giunta Comunale n. 107 del 02/08/2013. COMUNE DI VERNANTE CUMÜNA DAL VERNANT APPARTENENTE ALLA MINORANZA LINGUISTICA STORICA OCCITANA PROVINCIA DI CUNEO VIA UMBERTO I N 87 CAP. 12019 Tel. 0171/920104 -Fax 0171/920698 P.IVA C.F. 00457660041

Dettagli

Delibera di Giunta n. 101 del 01/10/2014 G.C. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Delibera di Giunta n. 101 del 01/10/2014 G.C. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Delibera di Giunta n. 101 del 01/10/2014 DELIBERA DI GIUNTA COMUNALE CITTA' DI BOLLATE Codice 10915 G.C. NUMERO REG. DEL. DATA 101 01/10/2014 Oggetto: APPROVAZIONE DELL'ORGANIGRAMMA E DEL FUNZIONIGRAMMA

Dettagli

Approvato con deliberazione di Giunta Comunale n. 18 dd. 27.01.2014

Approvato con deliberazione di Giunta Comunale n. 18 dd. 27.01.2014 Edilizia Privata Edilizia Privata Gestione degli atti abilitativi (concessioni edilizie, permessi di costruire, autorizzazioni paesaggistiche, agibilità edilizia, ecc.) Controllo della segnalazione di

Dettagli

CITTÀ DI BATTIPAGLIA - STRUTTURA ORGANIZZATIVA SEGRETERIA GENERALE GIUNTA COMUNALE SINDACO CONSIGLIO COMUNALE SEGRETARIO GENERALE SPORTELLO CONTRATTI PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO Gare Controllo strategico

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 1414 DELLA GIUNTA MUNICIPALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 1414 DELLA GIUNTA MUNICIPALE copia VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 1414 DELLA GIUNTA MUNICIPALE PROT. N. 2014-0028658 / C63 SERVIZIO CREMAZIONE SALME: ASSUNZIONE A CARICO DEL COMUNE DELLE RELATIVE SPESE DI TRASPORTO PER L'ANNO 2015 ED

Dettagli

BILANCIO PLURIENNALE 2011-2013

BILANCIO PLURIENNALE 2011-2013 Pagina 1 AVANZO DI AMMINISTRAZIONE 825.833,33 282.28 282.28 di cui: AVANZO DI AMMINISTRAZIONE: VINCOLATO 288.951,87 80.28 80.28 AVANZO DI AMMINISTRAZIONE: FINANZIAMENTO INVESTIMENTI AVANZO DI AMMINISTRAZIONE:F.AMMORTAMENTO

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 995 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 10/09/2015

DETERMINAZIONE N. 995 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 10/09/2015 DETERMINAZIONE N. 995 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 10/09/2015 DA UFFICIO: POLIZIA LOCALE SERVIZIO: SERVIZIO POLIZIA LOCALE CENTRO DI COSTO: GESTIONE PROGETTO SICUREZZA DEL TERRITORIO PL OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI MONTESPERTOLI Provincia di Firenze DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA

COMUNE DI MONTESPERTOLI Provincia di Firenze DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNE DI MONTESPERTOLI Provincia di Firenze DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA Deliberazione n. 318 del 10/12/2009 OGGETTO: Approvazione programma di interventi volti alla migrazione verso sftware gestionali

Dettagli

Consorzio dei Comuni Trentini Piano anticorruzione Elenco processi critici, rischi e azioni

Consorzio dei Comuni Trentini Piano anticorruzione Elenco processi critici, rischi e azioni MAPPATURA DEI RISCHI CON LE AZIONI PREVENTIVE E CORRETTIVE, TEMPI E RESPONSABILITÀ TECNICO Edilizia Privata Mappa e Classificazione rischi Tempistica Responsabile Edilizia Privata Gestione degli atti abilitativi

Dettagli

COMUNE BORGO SAN LORENZO FUNZIONIGRAMMA GESTIONALE

COMUNE BORGO SAN LORENZO FUNZIONIGRAMMA GESTIONALE COMUNE BORGO SAN LORENZO FUNZIONIGRAMMA GESTIONALE Allegato 2) Staff Segreteria ed Organi governo MACRO FUNZIONI 1. Segreteria Sindaco-Assessori 2. Comunicazione istituzionale 3. Ufficio relazioni con

Dettagli

COMUNE DI SANLURI PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO SERVIZIO ECONOMICO FINANZIARIO UFFICIO RAGIONERIA

COMUNE DI SANLURI PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO SERVIZIO ECONOMICO FINANZIARIO UFFICIO RAGIONERIA COMUNE DI SANLURI PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO Via Carlo Felice n.201 - telefono 070/93831 - telefax 070/9383226 SERVIZIO ECONOMICO FINANZIARIO UFFICIO RAGIONERIA Registro Generale Determinazioni n. 1272

Dettagli

dettata dalla L.P. 19 luglio 1990 n.23. L Agenzia provinciale per gli appalti e contratti ha inoltrato in data 18 dicembre 2012 n.14214 di protocollo

dettata dalla L.P. 19 luglio 1990 n.23. L Agenzia provinciale per gli appalti e contratti ha inoltrato in data 18 dicembre 2012 n.14214 di protocollo COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE SERVIZI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SERVIZI n. 97 di data 12 marzo 2015 OGGETTO: Attività extra didattiche della Scuola dell infanzia di Tiarno

Dettagli

PROSPETTO INDICANTE I PROVENTI DEI BENI DI USO CIVICO E LORO DESTINAZIONE

PROSPETTO INDICANTE I PROVENTI DEI BENI DI USO CIVICO E LORO DESTINAZIONE Comune di Riva del Garda BILANCIO DI PREVISIONE 2015 Allegato E) PROSPETTO INDICANTE I PROVENTI DEI BENI DI USO CIVICO E LORO DESTINAZIONE (Allegato al bilancio comunale nel caso in cui l'amministrazione

Dettagli

PREMESSO E RILEVATO CHE:

PREMESSO E RILEVATO CHE: OGGETTO: Lavori estensione impianto di videosorveglianza sul territorio del Comune di Mezzolombardo: affido incarico alle società A.I.R. SpA di Mezzolombardo e Keynet srl di Trento. Codice CIG ZCE16381B0

Dettagli

COMUNE DI RIVA DEL GARDA

COMUNE DI RIVA DEL GARDA COMUNE DI RIVA DEL GARDA Relazione Illustrativa della Giunta Municipale al Rendiconto dell esercizio 2010 INDICE Introduzione 1 Il rendiconto della gestione e la relazione illustrativa della Giunta Municipale

Dettagli

BILANCIO PLURIENNALE 2014-2016

BILANCIO PLURIENNALE 2014-2016 BILANCIO PLURIENNALE 2014 - Pagina 1 di 201 PREVISIONI DEL BILANCIO PLURIENNALE 2014 - AVANZO DI AMMINISTRAZIONE di cui: Avanzo vincolato Avanzo finanziamento investimenti Avanzo fondo ammortamento Avanzo

Dettagli

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZIO PATRIMONIO

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZIO PATRIMONIO SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZIO PATRIMONIO Determinazione n. DD-2012-1475 esecutiva dal 12/11/2012 Protocollo Generale n. PG-2012-82330 del 08/11/2012 Proposta n.:p05.1.0.0-2012-15 Il Dirigente

Dettagli

Programma triennale per la trasparenza e l integrità (P.T.T.I.)

Programma triennale per la trasparenza e l integrità (P.T.T.I.) COMUNE DI PONTBOSET Programma triennale per la trasparenza e l integrità (P.T.T.I.) 2014 2016 Predisposto dal responsabile per la trasparenza Adottato in data 20 febbraio 2014 con deliberazione n. 4 della

Dettagli

CONSUNTIVO RESPONSABILE: DOTT. EMANUELE TONELLI

CONSUNTIVO RESPONSABILE: DOTT. EMANUELE TONELLI CONSUNTIVO RESPONSABILE: DOTT. EMANUELE TONELLI Centro di costo: 1. Servizi Informatici Telematici e SIT SETTORE: SISTEMI INFORMATIVI RESPONSABILE: Dott. Tonelli Emanuele Centro di Costo: Servizi Informatici

Dettagli

GESTIONE DEI SERVIZI COMUNALI Comune di Gioiosa Ionica Provincia di Reggio Calabria CAPITOLATO TECNICO

GESTIONE DEI SERVIZI COMUNALI Comune di Gioiosa Ionica Provincia di Reggio Calabria CAPITOLATO TECNICO GESTIONE DEI SERVIZI COMUNALI Comune di Gioiosa Ionica Provincia di Reggio Calabria CAPITOLATO TECNICO Oggetto della fornitura: FORNITURA DI SOFTWARE, FORMAZIONE ED ASSISTENZA PER LA GESTIONE DEI SERVIZI

Dettagli

Le fasi di costituzione ed attivazione dell Unione dei Comuni. Criticità e soluzioni

Le fasi di costituzione ed attivazione dell Unione dei Comuni. Criticità e soluzioni Le fasi di costituzione ed attivazione dell Unione dei Comuni. Criticità e soluzioni Abstract: La costituzione dell Unione dei Comuni per la gestione associata delle funzioni fondamentali dei comuni è

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore IV Responsabile: Fontana Alessandro DETERMINAZIONE N. 1005 in data 23/10/2015 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER IL ELETTRICA ANNO 2015 C O P I A IL RESPONSABILE DEL

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 350 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 03/04/2015

DETERMINAZIONE N. 350 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 03/04/2015 DETERMINAZIONE N. 350 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 03/04/2015 DA UFFICIO: TECNICO SERVIZIO: TUTELA AMBIENTALE E GESTIONE DEL TERRITORIO CENTRO DI COSTO: RSU BB OGGETTO: Incarico alla società

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 19 DELLA GIUNTA MUNICIPALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 19 DELLA GIUNTA MUNICIPALE copia VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 19 DELLA GIUNTA MUNICIPALE PROT. N. 2015-0014566 / PLAPRNE20032 PRIMITERRA CRISTINA E MICHELOTTI PAOLA SNC: CONCESSIONE AREA SOVRASTANTE IL SUOLO PUBBLICO PER INSTALLAZIONE

Dettagli

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI, ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI, ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE ORIGINALE COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI, ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE REG. N. 224 DEL 05/10/2015 OGGETTO: ACQUISTO DEL

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2005

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2005 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 005 Funzione 0 FUNZIONI GENERALI DI AMMINISTRAZIONE, DI GESTIONE E DI CONTROLLO. 9 0 3 Servizio 0. 0 00 ORGANI ISTITUZIONALI, PARTECIPAZIONE E DECENTRAMENTO. Servizio 0.

Dettagli

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI, ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI, ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE ORIGINALE COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI, ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE REG. N. 220 DEL 25/09/2015 OGGETTO: AFFIDAMENTO

Dettagli

COMUNE DI BARANO D'ISCHIA (Prov. di Napoli) UFFICIO TECNICO COMUNALE

COMUNE DI BARANO D'ISCHIA (Prov. di Napoli) UFFICIO TECNICO COMUNALE COMUNE DI BARANO D'ISCHIA (Prov. di Napoli) UFFICIO TECNICO COMUNALE SETTORE LAVORI PUBBLICI AMBIENTE MANUTENZIONE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL U.T.C. N. 72 del 04 Maggio 2012 N. 148 raccolta generale

Dettagli

I^ AREA - SERVIZI AMMINISTRATIVI

I^ AREA - SERVIZI AMMINISTRATIVI I^ AREA - SERVIZI AMMINISTRATIVI SERVIZIO AFFARI GENERALI Protocollo - Notifiche Centralino telefonico - Vice Segreteria Generale Deliberazioni e Determine - URP Informazione Albo Online Presidenza del

Dettagli

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 318 di data 24 giugno 2014

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 318 di data 24 giugno 2014 COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 318 di data 24 giugno 2014 OGGETTO: Affidamento alla ditta Ser. Cim. Ledrense del servizio di

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE ESERCIZIO 2012

BILANCIO DI PREVISIONE ESERCIZIO 2012 BILANCIO DI PREVISIONE INDICE SISTEMATICO DEL BILANCIO BILANCIO DI PREVISIONE 2012 Pag. I ENTRATE TITOLO I - ENTRATE TRIBUTARIE CATEGORIA 1 - IMPOSTE Pag. 1 CATEGORIA 2 - TASSE Pag. 2 CATEGORIA 3 - TRIBUTI

Dettagli

Titolo 1 SPESE CORRENTI

Titolo 1 SPESE CORRENTI Comune di Rio Saliceto Esercizio: 2012 BILANCIO DI PREVISIONE - SPESA Data: 07-03-2012 Pag. 1 DISAVANZO DI AMMINISTRAZIONE 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 Titolo 1 SPESE CORRENTI Funzione 01 FUNZIONI GENERALI

Dettagli

La gestione finanziaria 1

La gestione finanziaria 1 CAPITOLO 6 BILANCIO COMUNE DI SERIATE ANNUARIO STATISTICO COMUNALE 2007 La gestione finanziaria 1 Le risultanze finali del conto di bilancio dell esercizio finanziario 2007 sono riportate nella Tavola

Dettagli

ORGANIGRAMMA Pubblicazione ai sensi dell art. 13 comma 1 lett. c del D. Lgs 33/2013

ORGANIGRAMMA Pubblicazione ai sensi dell art. 13 comma 1 lett. c del D. Lgs 33/2013 COMUNE DI BORGETTO PROVINCIA DI PALERMO ORGANIGRAMMA Pubblicazione ai sensi dell art. 13 comma 1 lett. c del D. Lgs 33/2013 SINDACO SEGRETARIO COMUNALE GIUNTA MUNICIPALE AREA 1^ AREA 2^ AREA 3^ AREA 4^

Dettagli

Contabilità Analitica per Missione Programma D.Lgs. 118/2011 Costi

Contabilità Analitica per Missione Programma D.Lgs. 118/2011 Costi Contabilità Analitica per Missione Programma D.Lgs. 118/2011 Costi 01 Servizi istituzionali, generali e di gestione 01 Organi istituzionali Beni e servizi costo: 157.246,06 Beni e servizi costo: 16.519.667,82

Dettagli

SERVIZIO TECNICO URBANISTICO

SERVIZIO TECNICO URBANISTICO COMUNE DI ALA PROVINCIA DI TRENTO SERVIZIO TECNICO URBANISTICO DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO COMUNALE N. 536-2011/STU Archivio determinazioni di data 30.12.2011 Visto regolarità contabile di data 30.12.2011

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 150 DEL 22.05.2015 OGGETTO: Sito web ESU di Verona e hosting. CIG Z1314A315F. IL DIRETTORE RICHIAMATO l art. 14 comma 5 della Legge Regionale n. 8 del 7 aprile 1998, con la quale

Dettagli

Comune di Quadrelle BILANCIO DI PREVISIONE

Comune di Quadrelle BILANCIO DI PREVISIONE BILANCIO DI PREVISIONE Bilancio di previsione - Parte I Entrata Risorsa Accertamenti Previsioni per l'esercizio al quale si riferisce il presente bilancio Annotazioni Codice Denominazione ultimo esercizio

Dettagli