Riga di comando. Lynn Allen: Trucchi e suggerimenti. Contenuto. Suggerimenti di sinonimi

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Riga di comando. Lynn Allen: Trucchi e suggerimenti. Contenuto. Suggerimenti di sinonimi"

Transcript

1 Lynn Allen: Trucchi e suggerimenti Riga di comando I fan della riga di comando apprezzeranno tantissimo i numerosi miglioramenti, tra cui la trasparenza, la correzione automatica e la ricerca di contenuti. Gli utenti che amano avere spazio a disposizione sullo schermo apprezzeranno la funzionalità che consente di spostare la riga di comando non ancorata e ridimensionabile (per default viene visualizzata su una riga singola) sulla finestra di disegno AutoCAD. La cronologia dei messaggi di richiesta semitrasparente mostra fino a 50 righe e non ingombra l'area di disegno. Vi basterà selezionare lo strumento di personalizzazione sulla riga di comando per impostare il numero di righe della cronologia dei messaggi di richiesta, le impostazioni di Input, Ricerca, Trasparenza e Opzioni. In base alle preferenze personali, è possibile agganciare la riga di comando nella parte inferiore o superiore della finestra di disegno. Il nome del comando viene sempre visualizzato sulla riga di comando. È inoltre possibile fare clic sulle varie opzioni di comando (visualizzate in blu) nella riga di comando: un'alternativa estremamente comoda. Per vivacizzare l'interfaccia, modificate il colore della riga di comando tramite lo strumento Colori (scheda Visualizzazione, finestra di dialogo Opzioni). Contenuto Gli utenti risparmieranno tempo grazie alla possibilità di accedere a layer, blocchi, modelli di tratteggio, stili di testo, stili di dimensione e stili di visualizzazione direttamente dalla riga di comando. Digitando "Door", ad esempio, potrete inserire rapidamente il blocco della porta preferito tra quelli presenti nell'elenco dei suggerimenti. Suggerimento Alcune di queste nuove opzioni della riga di comando vengono visualizzate con categorie espandibili. È sufficiente selezionare + o utilizzare il tasto di tabulazione per passare da un contenuto all'altro. F2 (o l'icona a comparsa all'estremità destra della riga di comando mobile) consentirà di visualizzare la finestra della cronologia. Facendo clic su >_ a sinistra potrete accedere rapidamente agli ultimi comandi utilizzati. Suggerimento È possibile rendere la riga di comando quasi completamente trasparente, in modo da poterla visualizzare solo passandovi sopra il cursore. Suggerimenti di sinonimi Quando si utilizzano più sistemi CAD, è facile fare confusione con le nomenclature. I nuovi Suggerimenti di sinonimi sono personalizzabili e semplificano la ricerca degli abbinamenti appropriati. Se l'utente digita la parola SYMBOL, ad esempio, verrà visualizzato il comando INSERT. Utilizzate lo strumento Modifica alias (scheda della barra multifunzione Gestisci) per personalizzare i sinonimi. Trucchi e suggerimenti 1 Autodesk AUTOCAD 2014

2 Ricerca Internet Per ulteriori informazioni su un comando o una variabile di sistema, posizionare il cursore sul comando interessato nell'elenco dei suggerimenti, quindi selezionare le nuove icone Guida o Internet nell'angolo superiore destro. Interfaccia utente La moderna interfaccia aggiornata di AutoCAD 2014 semplifica ulteriormente qualsiasi tipo di operazione. La nuova finestra di dialogo Opzioni di ricerca input (disponibile anche nel menu di scelta rapida) semplifica la personalizzazione delle funzionalità relative a immissione e ricerca. Completamento automatico Il Completamento automatico supporta la funzionalità di ricerca caratteri centrali stringhe. Digitando "PLANE", potrete visualizzare tutti i comandi e/o le variabili di sistema che contengono la parola "PLANE". Schermata di benvenuto Non c'è niente di meglio di una schermata di benvenuto chiara e intuitiva, pronta ad accogliere gli utenti di AutoCAD. La nuova schermata di benvenuto fornisce facile accesso ai file di disegno, agli strumenti di apprendimento e ai contenuti online. È possibile creare o aprire disegni nuovi o già esistenti dal pannello Work. Potrete inoltre accedere rapidamente ai file di disegno utilizzati più di recente. Suggerimento Consultate i video in Novità della versione 2014 per sfruttare fin da subito tutte le potenzialità. Eseguire il download di preziose applicazioni da Autodesk Exchange Apps è estremamente facile. Basta collegarsi alle risorse per i social media di Autodesk 360 e AutoCAD. I comandi presenti nell'elenco dei suggerimenti del Completamento automatico sono inizialmente visualizzati in base alla popolarità generale. Col passare del tempo, l'elenco dei suggerimenti si adatta alle scelte dell'utente, rendendo l'utilizzo di AutoCAD sempre più pratico. Nota Per non visualizzare la schermata di benvenuto all'avvio di AutoCAD, deselezionate l'opzione Visualizza all'avvio. Guida È possibile eseguire una ricerca in base al tipo di utente all'interno del file della Guida. Correzione automatica Il messaggio "comando sconosciuto" è ormai un ricordo lontano. Ora, se l'utente digita in modo errato un comando, AutoCAD provvederà alla correzione automatica proponendo il comando più simile. Una funzionalità decisamente comoda. Suggerimento Si consiglia agli utenti che utilizzano per la prima volta AutoCAD, di consultare L'ABC per iniziare con AutoCAD. Trucchi e suggerimenti 2 Autodesk AUTOCAD 2014

3 Anteprima proprietà area di disegno Estrarre in modo dinamico le proprietà degli oggetti durante la selezione, inclusa la trasparenza. Il valore di proprietà corretto in qualsiasi momento. È possibile controllare l'anteprima di proprietà in Opzioni (scheda Selezione). Miglioramenti dei comandi di uso più frequente Sono stati apportati molti miglioramenti ai comandi principali di AutoCAD. Layer in ordine crescente Gli utenti abituati a numerare i layer saranno entusiasti di questo miglioramento. Ora i layer numerati vengono disposti in ordine crescente, ad esempio 1, 2, 4, 6, 10, 21, 25 (e non più 1, 10, 2, 25, 21, 4, 6). Gruppi di fogli Il campo Data creazione (archiviato nel file di modello) mostra la data di creazione del nuovo foglio e non la data del file di modello. Schede file Grazie alle nuove Schede file, la creazione di file di disegno e lo spostamento da un file di disegno aperto all'altro risulteranno più semplici e veloci. Suggerimento La modalità Snapmode viene temporaneamente disattivata durante la selezione degli oggetti ed è possibile reimpostarne il funzionamento originario nel comando SNAP. Stili di stampa Ora CONVERTSTILIST supporta gli spazi. Se per qualche strano motivo volete disattivare questo comodissimo nuovo strumento, potrete farlo dal comando Schede file nella scheda Visualizzazione della barra multifunzione. Nota Le schede file vengono visualizzate nell'ordine in cui sono state aperte, ma basta trascinarle per modificarne l'ordine. Avete esaurito lo spazio? Nessun problema. Un menu extra verrà visualizzato sul lato destro dello schermo. Polilinee Questa versione consente di raccordare una polilinea a se stessa. Unisci layer Il comando UNISCILAY è stato integrato in Gestione layer. Fate clic con il pulsante destro del mouse per unire 2 o più layer, ottenendo un layer unico ed eliminando automaticamente i layer vuoti. Archi Suggerimento Se una scheda è di sola lettura, è contrassegnata dall'icona di un lucchetto, mentre l'asterisco indica che un file è stato modificato dopo l'ultimo salvataggio. Passando il cursore sopra una scheda file, verranno visualizzate le immagini di anteprima dei layout e dello spazio modello. Se invece si passa il cursore su un'immagine di anteprima, quest'ultima viene visualizzata temporaneamente nell'intera area di disegno. Vengono visualizzati anche gli strumenti Stampa e Pubblica. Fate clic con il pulsante destro del mouse sulle schede file per visualizzare altre opzioni, ad esempio Salva tutto e Chiudi tutto. Una delle opzioni più utili è Chiudi tutte le schede tranne quella corrente. Suggerimento Selezionate l'icona a destra delle schede disegno per creare rapidamente un nuovo disegno. Trucchi e suggerimenti 3 Autodesk AUTOCAD 2014 Utilizzate il tasto CTRL per modificare le direzioni dell'arco.

4 Acquisizione della realtà Sempre più persone integrano le scansioni nei progetti. Grazie ad Autodesk ReCapTM, le scansioni laser 3D sono un gioco da ragazzi. Autodesk ReCap Utilizzate Autodesk ReCap per convertire i dati del file di scansione da una serie di formati comuni a una nuvola di punti a elevata velocità che può essere visualizzata e modificata in altri prodotti, tra cui Autodesk Revit e Autodesk Inventor. Nota Autodesk ReCap è un'applicazione separata fornita con AutoCAD Selezionate in primo luogo i file di scansione da importare, quindi utilizzate gli strumenti in Autodesk ReCap per elaborare i dati digitalizzati. Utilizzate il menu a gruppi Inizio per salvare il progetto corrente come file Progetto nuvola di punti (RCP) o esportarlo come Scansione nuvola di punti (RCS). Entrambi i formati sono utilizzabili in AutoCAD. Nuovo supporto nuvola di punti AutoCAD Allegate in tutta semplicità file RCP e RCS da Autodesk ReCap, nonché i formati PCG e ISD tradizionali. Quando si seleziona una nuvola di punti, la barra multifunzione contestuale (elemento che dovrebbe sempre essere utilizzato) diventerà una scheda Nuvola di punti. Le funzionalità aggiunte includono la Stilizzazione (colore) con le seguenti opzioni e altri strumenti di ritaglio. Colore scansione Colore oggetto Normale Intensità Nota Per default, l'aggiornamento automatico è disattivato. Utilizzate il pulsante Aggiorna per aggiornare manualmente. Posizione geografica L'aggiunta di una posizione geografica al disegno offre tantissimi vantaggi che derivano da tutti i dati geografici correlati. Visualizzazione del disegno tramite servizi cartografici come Google Earth. Il disegno viene visualizzato all'interno del contesto della posizione reale: una funzionalità molto utile per gli studi solari. Le immagini e i blocchi con riferimenti geografici vengono posizionati correttamente e con le giuste proporzioni. Il disegno può essere consultato anche sul campo, se il computer è dotato di GPS. Utilizzate il menu a gruppi Visualizza strumenti per analizzare, modificare l'aspetto e la visualizzazione dei componenti e specificare le opzioni di illuminazione della nuvola di punti. Utilizzate i riquadri di delimitazione per controllare quali aree del progetto rendere visibili. Il menu a gruppi Navigatore progetto fornisce accesso completo alle regioni di scansione e ai singoli file di scansione. Impostate una posizione geografica utilizzando lo strumento Imposta posizione (scheda Inserisci). Individuate in tutta semplicità un indirizzo o la latitudine e la longitudine in una mappa (se l'utente ha effettuato l'accesso al proprio account Autodesk) o selezionando un file KML/KMZ. Rilasciate un contrassegno sulla mappa per segnalare un punto. Nota Il sistema di coordinate di default è World-Mercator. Per ottenere risultati più precisi, selezionate una voce da un elenco di sistemi di coordinate localizzati. Trucchi e suggerimenti 4 Autodesk AUTOCAD 2014

5 Nota I sistemi di coordinate locali sono considerati più precisi perché risultano più allineati alla superficie terrestre in corrispondenza di quella determinata località. Serie rettangolari e polari Grazie alla visualizzazione dell'anteprima, ottenere una serie corretta al primo colpo non è mai stato così facile. Le serie rettangolari vengono visualizzate automaticamente in una griglia con 3 righe e 4 colonne. Le serie polari vengono visualizzate in serie circolari da 6 elementi. Utilizzate i grip multifunzione per aumentare/diminuire rapidamente il numero di righe o colonne, oppure per controllare la spaziatura tra righe e colonne. Il sistema di coordinate selezionato definisce la scala della mappa. Le unità di disegno sono modificabili in tutta semplicità. Utilizzate la scheda della barra multifunzione Posizione geografica per modificare la visualizzazione della mappa e della geolocalizzazione. Passate semplicemente da una mappa di tipo aereo, stradale o ibrido o disattivatela completamente. Suggerimento Gli elementi individuali in serie possono essere selezionati e modificati utilizzando il tasto CTRL. Anteprima di Offset Finalmente è possibile visualizzare l'anteprima nel famoso comando OFFSET. Suggerimento Utilizzate lo strumento Posizione personale per identificare e segnalare la posizione attuale se vi trovate sul campo Layout e Disegni Vista rapida Distinguere la vista attiva corrente in Layout e Disegni Vista rapida non è mai stato così semplice, grazie al bordo colorato e al testo in grassetto. Maggiore produttività Tutti vorrebbero essere più produttivi. Serie lungo traiettorie Per default, gli elementi selezionati vengono distribuiti in modo equo per tutta la lunghezza della traiettoria. Inversione delle polilinee Impostate la nuova variabile di sistema PLINEREVERSEWIDTHS su 1 se desiderate invertire gli spessori quando utilizzate il comando REVERSE. L'attivazione e la disattivazione del conteggio elementi consente all'utente di indicare un numero specifico di elementi da disporre in serie o di riempire la traiettoria con gli elementi stessi. Quando il conteggio è disattivato, viene visualizzato un grip aggiuntivo alla fine della serie per consentire una modifica dinamica. Trucchi e suggerimenti 5 Autodesk AUTOCAD 2014

6 Miglioramenti XRIF I tipi di linea XRIF non vengono più visualizzati nell'elenco Tipo di linea della barra multifunzione o della Tavolozza Proprietà. I layer XRIF vengono ancora visualizzati nella barra multifunzione (ma non nelle Proprietà). Quote È possibile controllare la spaziatura intorno al testo di una multidirettrice all'interno di una cornice testo. È inoltre possibile estendere la linea direttrice fino al testo, piuttosto che fino alla casella di delimitazione. Modificate il percorso o il tipo XRIF per più xrif selezionati simultaneamente dal menu di scelta rapida in Gestione Xrif. Suggerimento Basta un semplice doppio clic per passare da Associazione a Sovrapposizione (e viceversa) in Gestione Xrif. Modificate Percorso salvato direttamente nella tavolozza Riferimenti esterni (Percorso trovato è disponibile in sola lettura). Percorso relativo è il nuovo valore di default (a meno che il percorso relativo non sia disponibile). Annotazione L'annotazione è una parte importante dei progetti ed è perfetta per chi desidera risparmiare tempo. Testo La maschera di sfondo TestoM ricorda gli offset e i colori di riempimento utilizzati durante l'ultima sessione. Non vengono più impostati di default il rosso e il valore 1.5. Suggerimento È possibile utilizzare il testo barrato per TestoM, le multidirettrici, le dimensioni e le tabelle. La riga singola di testo mantiene l'impostazione dell'ultima giustificazione. Attributi Nella nuova versione, quando l'utente inserisce blocchi con attributi, questa finestra di dialogo viene visualizzata per default (ATTDIA impostato su 1). Le direttrici fanno parte dello strumento TESTOPRIMOPIANO. Impostate la nuova variabile di sistema DIMCONTINUEMODE a 1 per creare quote continue o della linea di base con lo stesso stile della quota di base. Cornici entità coprente La variabile di sistema WIPEOUTFRAME consente di visualizzare la cornice entità coprente senza stamparla. Tratteggio Questa versione consente di modificare più oggetti tratteggio dalla barra multifunzione o dalla versione della riga di comando dell'editor tratteggio. Il tratteggio memorizza l'ultimo metodo utilizzato per la selezione degli oggetti da tratteggiare (Scegli punto interno o Seleziona oggetti). Suggerimenti 3D Il mondo in cui viviamo non è a due dimensioni. Ecco perché l'utente rimarrà piacevolmente sorpreso dai miglioramenti 3D presenti in questa versione. Trucchi e suggerimenti 6 Autodesk AUTOCAD 2014

7 PremiTrascina Utilizzate l'opzione Multiplo o il tasto MAIUSC per premere/ trascinare più oggetti in una singola operazione. Ora è possibile selezionare anche le curve 2D e 3D. Viste di sezione Creare le viste di sezione è facile come scegliere i punti della linea di sezione in una vista esistente. La scheda Creazione vista in sezione include strumenti come i controlli per profondità e tratteggio. Suggerimento Utilizzate il tasto CTRL quando selezionate una faccia del piano per impostarne l'offset durante l'estrusione, in modo da seguire gli angoli di rastremazione dei lati adiacenti. Una volta creata una vista di sezione, viene visualizzato un identificatore sezione. L'identificatore subisce incrementi automatici man mano che vengono aggiunte viste di sezione. È inoltre possibile visualizzare un'etichetta vista che mostra la sezione e la scala. Documentazione dei modelli Non è mai stato così facile passare dai modelli 3D alla documentazione 2D. Le modifiche apportate al modello 3D vengono riportate anche nella documentazione 2D. Estrazione delle curve da superficie Utilizzate lo strumento Estrai isolinee (scheda della barra multifunzione Superficie) per estrarre rapidamente le curve isolinee da una superficie esistente o dalla faccia di un solido. Utilizzate lo strumento Modifica dei componenti per modificare gli oggetti utilizzati nella Vista di sezione. Se un componente è impostato su nessuno, non verrà sezionato. Suggerimento È inoltre possibile specificare la profondità completa o solo una sezione. Utilizzate Gestione stili di vista in sezione per personalizzare le viste di sezione in base ai vostri standard. È possibile modificare la direzione delle isolinee, selezionare una sequenza o disegnare una spline sulla superficie curva. Quotatura associativa La quotatura di queste viste di disegno è molto più intuitiva e viene aggiornata automaticamente in base alle modifiche apportate al modello. Suggerimento Utilizzate i grip multifunzione per modificare la linea di sezione. Se le annotazioni vengono invalidate o dissociate, Controllo annotazioni consente di identificare e correggere le annotazioni dissociate. L'icona di Controllo annotazioni nella barra di stato cambia e mostra un avviso per ogni annotazione dissociata. Fate clic su ogni avviso per riassociarlo o eliminarlo, oppure selezionare il collegamento nel simbolo circolare dell'avviso per eliminare rapidamente tutti gli avvisi. I grip nella vista di sezione, i tratteggi e l'etichetta della vista di sezione consentono all'utente di apportare uno svariato numero di modifiche. Trucchi e suggerimenti 7 Autodesk AUTOCAD 2014

8 Viste di dettaglio Creare viste di dettaglio è estremamente facile in AutoCAD La scheda Creazione della vista di dettaglio relativa al contesto consente di specificare un contorno circolare o rettangolare, bordi irregolari o levigati, linee di connessione e altro ancora. Autodesk Exchange Apps Accesso diretto alle applicazioni e ai contenuti scaricabili che consentono di aumentare la produttività. Basta un semplice clic sulla "X" in InfoCenter. Un'etichetta della vista di dettaglio viene automaticamente inserita, e verrà incrementata se necessario. Utilizzate Gestione stili di vista di dettaglio per configurare l'aspetto dell'etichetta, il contorno e la vista di dettaglio. Modificate in tutta semplicità una vista di dettaglio dopo l'operazione utilizzando i grip nel simbolo, nella vista o nell'etichetta della vista del dettaglio, oppure nella scheda Editor viste di dettaglio, che viene visualizzata quando un dettaglio viene selezionato. Numerose preziose applicazioni, come la scheda della barra multifunzione Applicazioni disponibili, Exchange App Manager e l'app Importazione SketchUp, vengono automaticamente installate in AutoCAD Utilizzate Exchange App Manager per la visualizzazione e l'aggiornamento. Fate clic con il tasto destro del mouse sull'applicazione da valutare, disinstallare o di cui desiderate avere ulteriori informazioni. Suggerimento Fate doppio clic su una applicazione in Exchange App Manager per ulteriori informazioni riguardo a tale applicazione. Visualizzazione di uno schizzo con simboli Vincolare linee di sezione e contorni dettaglio ai punti chiave della geometria consentirà di garantire la precisione qualora venissero apportate modifiche al modello. Percorsi di ricerca multipli per file di stampa Questa versione consente di specificare più cartelle per file PC3, PMP, CTB e STB nella finestra di dialogo Opzioni. Language Pack Se avete la necessità di installare AutoCAD in più lingue sul computer, ora potete installare un unico prodotto completo e aggiungere le lingue in un secondo momento tramite Language Pack, nel menu Guida. Questa soluzione consente di risparmiare tempo e spazio. Elementi aggiunti Se si sta utilizzando un dispositivo touch con Windows 8, è possibile utilizzare un nuovo comando presente nella scheda Sistema della finestra di dialogo Opzioni per visualizzare un gruppo della barra multifunzione in modalità touch (a patto che venga rilevato un touch screen). L'utente potrà utilizzare la funzione di panoramica e zoom in un batter d'occhio. Rendering in linea Uno dei vantaggi principali del cloud è la grande capacità di elaborazione. Nella scheda della barra multifunzione Render, selezionate Rendering in Cloud per eseguire il rendering dei modelli 3D di AutoCAD senza interrompere il vostro lavoro sul computer. File raster AutoCAD 2014 supporta un numero maggiore di formati di file da allegare: DDS, DOQ, ECW, HDR, JPEG2000, MrSID, NTF, OpenEXR e PSD. Tutte le immagini di Autodesk AutoCAD Raster Design vengono visualizzate automaticamente. Trucchi e suggerimenti 8 Autodesk AUTOCAD 2014

9 Sicurezza AutoCAD 2014 offre dei comandi aggiuntivi per la sicurezza per semplificare la protezione dei disegni. Impostate Percorso di ricerca file attendibili nella scheda File della finestra di dialogo Opzioni per evitare che file come script, AutoLISP o applicazioni VBA vengano eseguiti senza autorizzazione. Opzioni online Accertatevi di configurare le impostazioni cloud per controllare quando i dati progettuali e le impostazioni personalizzate vengono sincronizzati. Scegliete l'archiviazione automatica dei dati progettuali ad ogni salvataggio o solo quando specificato dall'utente. Suggerimento Nella scheda Sistema della finestra di dialogo Opzioni, sono presenti nuove Impostazioni file eseguibili. Suggerimento Specificate la cartella di Cloud in cui salvare i file in modo da semplificare la gestione. Autodesk 360 È tutta una questione di cloud. Collegatevi in tutta sicurezza all'account Autodesk 360 per la condivisione di file, la sincronizzazione delle personalizzazioni e altro ancora. Sincronizza impostazioni personali Noi tutti personalizziamo AutoCAD per lavorare meglio. Ora, grazie ad Autodesk 360, potete salvare e sincronizzare le impostazioni personalizzate. Salvate l'aspetto del programma, i profili, le tavolozze degli strumenti, i file di personalizzazione, le opzioni e i file di supporto in Autodesk 360 per poterli poi ripristinare su qualsiasi altro computer. Scegli impostazioni Scegliete quali impostazioni verranno sincronizzate automaticamente da Autodesk 360. Scheda Autodesk 360 Utilizzate la scheda Autodesk 360 per tutte le opzioni e funzioni relative al vostro account Autodesk 360. Gestisci documenti Questa opzione consente di accedere facilmente alla cartella locale di Autodesk 360. Avvia sito Web Questo strumento consente di accedere a cartelle e documenti archiviati online tramite il browser. Nota Potrete inoltre eseguire l'accesso ad Autodesk 360 da numerose finestre di dialogo Seleziona file. Bonus Quando si effettua l'upload dei disegni da AutoCAD a Autodesk 360, vengono caricati anche i riferimenti esterni e altri file dipendenti. Condividi documento Condividete il disegno corrente con altri tramite . È possibile controllare il livello di accesso degli utenti con cui volete condividere il disegno. Strumento Collabora ora Lo strumento Collabora ora consente di avviare Autodesk 360 e una sessione di collaborazione con un altro utente di Autodesk 360. Nota L'Utilità CAD Manager Control consente ai CAD Manager di gestire l'accesso degli utenti ad Autodesk 360 e la sincronizzazione delle impostazioni personalizzate. Trucchi e suggerimenti 9 Autodesk AUTOCAD 2014

10 Feed progettazione Il nuovo strumento Feed progettazione consente di visualizzare una tavolozza in cui immettere messaggi di testo e allegare immagini da condividere online tramite Autodesk 360. AutoCAD 360 Avete già provato l'app Web Autodesk AutoCAD 360? AutoCAD 360 vi consente di visualizzare, modificare e condividere disegni tramite Web o dispositivi mobili ovunque voi siate e in qualsiasi momento. Lavorate insieme ad altri utenti allo stesso disegno in tempo reale. Utilizzate le funzionalità di modifica di base per annotare un file di disegno. Utilizzate lo strumento Timeline per una cronologia di progettazione dettagliata. Provate AutoCAD 360, è gratis*! Scaricate l'applicazione gratuita* per dispositivi mobili ios nell'app Store. Disponibile anche per Android. Visitate la pagina Web Suggerimento I post resteranno allegati ai relativi disegni sul desktop, sul Web e nei dispositivi portatili. Associando un messaggio a una posizione nel disegno, viene visualizzata una bolla. Quando viene selezionato il post in Feed progettazione, AutoCAD ingrandisce la zona interessata. Suggerimento Utilizzare il pulsante Impostazioni nella tavolozza Feed progettazione per gestire la visualizzazione delle bolle. Comunicare ad altri utenti tramite l'aggiunta del post, che verrà visualizzato anche in AutoCAD. Feed progettazione semplifica tantissimo la condivisione di disegni AutoCAD con altri utenti. * Prodotti e servizi gratuiti soggetti ai termini e alle condizioni del contratto con l'utente finale relativo alla licenza e ai servizi che accompagna gli stessi. Suggerimento Una volta apportate eventuali modifiche, è possibile nascondere i post se non sono più necessari. Trucchi e suggerimenti 10 Autodesk AUTOCAD 2014

11 Autodesk AutoCAD Design Suite AutoCAD Raster Design Migliorate la potenza di AutoCAD con le soluzioni di comunicazione visiva di facile utilizzo. Autodesk AutoCAD Design Suite consente ai progettisti di essere più creativi, valutare rapidamente i progetti nel contesto e comunicare e vendere in maniera efficace le idee. AutoCAD Design Suite Standard contiene i software AutoCAD, Autodesk SketchBook Designer, Autodesk Showcase, AutoCAD Raster Design e Autodesk Mudbox. La versione Premium della Suite contiene anche Autodesk 3ds Max Design. Nella versione Ultimate della Suite, l'utente trova anche Autodesk Alias Design. AutoCAD Raster Design vi consente di sfruttare al massimo il valore delle vostre immagini raster, come disegni digitalizzati, mappe e foto aeree. Utilizzando il familiare ambiente AutoCAD, è possibile correggere, modificare, perfezionare e gestire facilmente i disegni digitalizzati (inclusi rimozione imperfezioni, proporzioni, specchio e ritocco) La conversione raster/vettoriale, incluso il riconoscimento ottico dei caratteri, offre risultati più precisi nella creazione di linee e polilinee da dati raster È possibile utilizzare i comandi standard di AutoCAD su regioni raster e primitive, e cancellare facilmente linee, archi e cerchi raster Autodesk SketchBook Designer Immagine riprodotta per gentile concessione di Michal Jelinek Create gli schizzi per la progettazione concettuale direttamente nel software AutoCAD e sfruttate un esclusivo workflow ibrido vettoriale e pittorico per esplorare tantissime nuove idee di progettazione. Comunicate le vostre idee in modo grafico. Illustrate su uno schermo bianco Progettate idee concettuali realizzando schizzi che sembrano fatti a matita o a penna Combinate e realizzate immagini Create comunicazioni e progettazioni grafiche Trucchi e suggerimenti 11 Autodesk AUTOCAD 2014

12 Autodesk Mudbox Autodesk 3ds Max Design (disponibile nella versione Premium) Immagine riprodotta per gentile concessione di Benjamin Brosdau Perfezionate i vostri modelli con Autodesk Mudbox. Grazie all'eccezionale set di strumenti per texture painting e digital sculpting, potete affinare i dettagli di modelli ultra-realistici. Risultati rapidi, semplici e accurati grazie all'eccellente set di strumenti per la scultura 3D Dipingete direttamente sui modelli 3D ad alta risoluzione e guardate subito i risultati Create mappe accurate normali, di spostamento e di ambient occlusion con rendering su texture Autodesk Showcase Immagine riprodotta per gentile concessione di Homologue Eseguite l'analisi dell'illuminazione diurna e create immagini di qualità cinematografica con gli strumenti per animazione, creazione di personaggi, effetti, rendering "point-and-shoot" e per l'analisi dell'illuminazione diurna. Trasmettete la storia alla base del progetto per la revisione dei progetti, il materiale di marketing e la comunicazione al pubblico, prima ancora che il progetto sia completo. Sfruttate i vantaggi derivanti dall'ottimizzazione della compatibilità con Autodesk e le soluzioni di terze parti Analizzate scenari di illuminazione in modo più affidabile Date vita ai vostri progetti con la tecnologia 3D utilizzata nel settore dell'intrattenimento È possibile trasformare i progetti AutoCAD in modo facile e veloce in convincenti immagini, filmati e presentazioni interattive per la revisione di progetti e la promozione alla vendita. Valutate le variazioni di progetto e accelerate il ciclo di feedback, riducendo l'esigenza di prototipi fisici e i tempi di rendering. Avvicinatevi ai nuovi mercati vendendo le vostre idee in modo più efficace Riducete i tempi, le spese e l'esperienza necessari a preparare le presentazioni Prendete decisioni in maniera più consapevole visualizzando le opzioni di progettazione nel contesto e nel dettaglio. Lynn Allen, Editorialista di Cadalyst e Autodesk Technical Evangelist in tutto il mondo, parla a più di utenti ogni anno. Negli ultimi 19 anni ha scritto un editoriale per la rivista Cadalyst intitolato "Circles and Lines". Inoltre è la curatrice della sezione "Tips and Tricks Tuesdays" della stessa rivista. Lynn ha iniziato con la versione 14 di AutoCAD, più di 20 anni fa, e ha insegnato a livello aziendale e scolastico per 12 anni. Oratrice molto ambita con una vena comica unica nel suo genere, Lynn è MC di Autodesk University da più di 10 anni ed è considerata una degli oratori più apprezzati. Il suo ultimo libro si intitola AutoCAD Professional Tips and Techniques. Autodesk, AutoCAD, Alias, 3ds Max, ATC, DWF, DWG, Inventor, ViewCube, ShowMotion, SketchBook, Showcase, Mudbox, and ReCap are registered trademarks or trademarks of Autodesk, Inc., and/or its subsidiaries and/or affiliates in the USA and/or other countries. Tutti gli altri nomi, nomi di prodotto o marchi appartengono ai rispettivi proprietari. Autodesk reserves the right to alter product and services offer ings, and specifications and pricing at any time without notice, and is not responsible for typographical or graphi cal errors that may appear in this document Autodesk, Inc. All rights reserved. Trucchi e suggerimenti 12 Autodesk AUTOCAD 2014

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1 Manuale dell'utente Registrazione del prodotto Se si registra il prodotto SMART, si verrà informati delle nuove funzionalità e aggiornamenti software disponibili. Registrazione

Dettagli

Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto

Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate

Dettagli

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org.

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Nuovo documento Anteprima di stampa Annulla Galleria Apri Controllo ortografico Ripristina Sorgente dati Salva Controllo

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Nitro Reader 3 Guida per l' utente

Nitro Reader 3 Guida per l' utente Nitro Reader 3 Guida per l' utente In questa Guida per l'utente Benvenuti in Nitro Reader 3 1 Come usare questa guida 1 Trovare rapidamente le informazioni giuste 1 Per eseguire una ricerca basata su parole

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE Access permette di specificare una maschera che deve essere visualizzata automaticamente all'apertura di un file. Vediamo come creare una maschera di

Dettagli

Le novità di QuarkXPress 10

Le novità di QuarkXPress 10 Le novità di QuarkXPress 10 INDICE Indice Le novità di QuarkXPress 10...3 Motore grafico Xenon...4 Interfaccia utente moderna e ottimizzata...6 Potenziamento della produttività...7 Altre nuove funzionalità...10

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D Se avete un tablet android, ma non avete la minima idea di come accenderlo, usarlo e avviarlo, seguite queste nostre indicazioni 1. ATTIVAZIONE

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO WORD

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO WORD WORD SOMMARIO 1. Muoversi nel testo... 1 2. Taglia, copia e incolla... 2 3. Aprire, salvare e chiudere... 3 4. Trovare e sostituire... 4 5. Visualizzare in modi diversi... 6 6. Formattare e incolonnare...

Dettagli

Data warehouse.stat Guida utente

Data warehouse.stat Guida utente Data warehouse.stat Guida utente Versione 3.0 Giugno 2013 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 Il browser 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Le funzionalità di X-Cross La sofisticata tecnologia di CrossModel, oltre a permettere di lavorare in Internet come nel proprio ufficio e ad avere una

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

I Grafici. La creazione di un grafico

I Grafici. La creazione di un grafico I Grafici I grafici servono per illustrare meglio un concetto o per visualizzare una situazione di fatto e pertanto la scelta del tipo di grafico assume notevole importanza. Creare grafici con Excel è

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO...

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO... Modulo A Programmiamo in Pascal Unità didattiche 1. Installiamo il Dev-Pascal 2. Il programma e le variabili 3. Input dei dati 4. Utilizziamo gli operatori matematici e commentiamo il codice COSA IMPAREREMO...

Dettagli

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni ADOBE READER XI Guida ed esercitazioni Guida di Reader Il contenuto di alcuni dei collegamenti potrebbe essere disponibile solo in inglese. Compilare moduli Il modulo è compilabile? Compilare moduli interattivi

Dettagli

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop...

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop... Kobo Desktop Manuale Utente INDICE Informazioni Generali... 4 Installare Kobo Desktop su Windows... 5 Installare Kobo Desktop su Mac... 6 Comprare ebook con Kobo Desktop... 8 Usare la Libreria di Kobo

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata Giampiero Carboni Davide Travaglia David Board Rev 5058-CO900C Interfaccia operatore a livello di sito FactoryTalk

Dettagli

Lezione su Informatica di Base

Lezione su Informatica di Base Lezione su Informatica di Base Esplora Risorse, Gestione Cartelle, Alcuni tasti di scelta Rapida Domenico Capano D.C. Viterbo: Lunedì 21 Novembre 2005 Indice Una nota su questa lezione...4 Introduzione:

Dettagli

Creazione di un disegno realistico con CorelDRAW

Creazione di un disegno realistico con CorelDRAW Creazione di un disegno realistico con CorelDRAW Hugo Hansen L'autore L'autore Hugo Hansen vive appena fuori dalla splendida città di Copenhagen. Esperto professionista nell'ambito del design grafico,

Dettagli

WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso. Struttura di un Documento Complesso

WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso. Struttura di un Documento Complesso Parte 5 Adv WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso 1 di 30 Struttura di un Documento Complesso La realizzazione di un libro, di un documento tecnico o scientifico complesso, presenta

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

GFI Product Manual. Manuale per il client fax

GFI Product Manual. Manuale per il client fax GFI Product Manual Manuale per il client fax http://www.gfi.com info@gfi.com Le informazioni contenute nel presente documento sono soggette a modifiche senza preavviso. Le società, i nomi e i dati utilizzati

Dettagli

Laboratorio Database. Docente Prof. Giuseppe Landolfi

Laboratorio Database. Docente Prof. Giuseppe Landolfi Laboratorio Database Docente Prof. Giuseppe Landolfi Manuale Laboratorio Database Scritto dal Prof.Giuseppe Landolfi per S.M.S Pietramelara Access 2000 Introduzione Che cos'è un Database Il modo migliore

Dettagli

GUIDA WINDOWS LIVE MAIL

GUIDA WINDOWS LIVE MAIL GUIDA WINDOWS LIVE MAIL Requisiti di sistema Sistema operativo: versione a 32 o 64 bit di Windows 7 o Windows Vista con Service Pack 2 Processore: 1.6 GHz Memoria: 1 GB di RAM Risoluzione: 1024 576 Scheda

Dettagli

Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25

Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25 Introduzione al programma POWERPOINT Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25 Introduzione al programma POWERPOINT 1 1 Introduzione al programma 3 2 La prima volta con Powerpoint 3 3 Visualizzazione

Dettagli

GeoGebra 4.2 Introduzione all utilizzo della Vista CAS per il secondo biennio e il quinto anno

GeoGebra 4.2 Introduzione all utilizzo della Vista CAS per il secondo biennio e il quinto anno GeoGebra 4.2 Introduzione all utilizzo della Vista CAS per il secondo biennio e il quinto anno La Vista CAS L ambiente di lavoro Le celle Assegnazione di una variabile o di una funzione / visualizzazione

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005 Appunti sugli Elaboratori di Testo D. Gubiani Università degli Studi G.D Annunzio di Chieti-Pescara 19 Luglio 2005 1 Cos è un elaboratore di testo? 2 3 Cos è un elaboratore di testo? Cos è un elaboratore

Dettagli

ADOBE PREMIERE ELEMENTS. Guida ed esercitazioni

ADOBE PREMIERE ELEMENTS. Guida ed esercitazioni ADOBE PREMIERE ELEMENTS Guida ed esercitazioni Novità Novità di Adobe Premiere Elements 13 Adobe Premiere Elements 13 offre nuove funzioni e miglioramenti che facilitano la creazione di filmati d impatto.

Dettagli

Dipartimento del Tesoro

Dipartimento del Tesoro Dipartimento del Tesoro POWER POINT AVANZATO Indice 1 PROGETTAZIONE DELL ASPETTO...3 1.2 VISUALIZZARE GLI SCHEMI...4 1.3 CONTROLLARE L ASPETTO DELLE DIAPOSITIVE CON GLI SCHEMI...5 1.4 SALVARE UN MODELLO...6

Dettagli

Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft

Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft Informazione Navigare in Internet in siti di social network oppure in siti web che consentono la condivisione di video è una delle forme più accattivanti

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Introduzione generale Autenticazione dell operatore https://sebina1.unife.it/sebinatest Al primo accesso ai servizi di Back Office, utilizzando

Dettagli

Guida per l'utente. Xperia L C2105/C2104

Guida per l'utente. Xperia L C2105/C2104 Guida per l'utente Xperia L C2105/C2104 Indice Xperia L Guida per l'utente...6 Introduzione...7 Informazioni sulla presente guida per l'utente...7 Cos'è Android?...7 Panoramica del telefono...7 Montaggio...8

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

con software libero Modulo 4 Spreadsheets (Fogli elettronici) Pag. 1

con software libero Modulo 4 Spreadsheets (Fogli elettronici) Pag. 1 con software libero Modulo 4 Spreadsheets (Fogli elettronici) Pag. 1 Indice generale GUIDA A CALC 3.5... 3 1 Utilizzo dell'applicazione... 3 1.1 LAVORARE CON IL FOGLIO ELETTRONICO...3 1.2 MIGLIORARE LA

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

Manuale d'uso Nokia Lumia 510

Manuale d'uso Nokia Lumia 510 Manuale d'uso Nokia Lumia 510 Edizione 1.1 IT Manuale d'uso Nokia Lumia 510 Indice Sicurezza 4 Operazioni preliminari 5 Tasti e componenti 5 Tasti Indietro, Start e Cerca 6 Inserire la scheda SIM 6 Caricare

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

2 Editor di... stile. 2 Colonna... metrica. 6 Percentuale... di carotaggio. 10 Colonne... libere/utente 11 Colonne... grafico

2 Editor di... stile. 2 Colonna... metrica. 6 Percentuale... di carotaggio. 10 Colonne... libere/utente 11 Colonne... grafico I Parte I Introduzione 1 1 Introduzione... 1 2 Editor di... stile 1 Parte II Modello grafico 4 1 Intestazione... 4 2 Colonna... metrica 4 3 Litologia... 5 4 Descrizione... 5 5 Quota... 6 6 Percentuale...

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

Guida Samsung Galaxy S Advance

Guida Samsung Galaxy S Advance Guida Samsung Galaxy S Advance Il manuale utente completo del telefono si può scaricare da qui: http://bit.ly/guidasamsung NB: la guida è riferita solo al Samsung Galaxy S Advance, con sistema operativo

Dettagli

Se il corso non si avvia

Se il corso non si avvia Se il corso non si avvia Ci sono quattro possibili motivi per cui questo corso potrebbe non avviarsi correttamente. 1. I popup Il corso parte all'interno di una finestra di popup attivata da questa finestra

Dettagli

Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa

Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Europa Nell'ottobre 2014, Autodesk

Dettagli

Digital Photo Professional Ver. 3.11 Istruzioni

Digital Photo Professional Ver. 3.11 Istruzioni ITALIANO Software per elaborazione, visualizzazione e modifica d'immagini RAW Digital Photo Professional Ver.. Istruzioni Contenuto delle Istruzioni DPP è l'abbreviazione di Digital Photo Professional.

Dettagli

CAPITOLO 6 Colore e trasparenza

CAPITOLO 6 Colore e trasparenza 6 CAPITOLO 6 Colore e trasparenza... Fireworks offre un'ampia gamma di opzioni per la scelta dei colori di un grafico. Si possono usare i campioni di colore predefiniti per conservare quanto più possibile

Dettagli

Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate

Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate Email Ras - CARROZZIERI Pag. 1 di 17 Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate Notizie Generali Email Ras - CARROZZIERI Pag. 2 di 17 1.1 Protocollo Gruppo RAS Questo opuscolo e riferito al Protocollo

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

IN BASSO NELLA FINESTRA C È LA BARRA DI DISEGNO. SE NON È VISIBILE, FARE CLIC SUL MENU IN ALTO: VISUALIZZA / BARRE DEGLI STRUMENTI / DISEGNO

IN BASSO NELLA FINESTRA C È LA BARRA DI DISEGNO. SE NON È VISIBILE, FARE CLIC SUL MENU IN ALTO: VISUALIZZA / BARRE DEGLI STRUMENTI / DISEGNO FARE UNA MAPPA CON OPENOFFICE IMPRESS START/PROGRAMMI APRIRE IMPRESS SCEGLIERE PRESENTAZIONE VUOTA. POI CLIC SU AVANTI E DI NUOVO SU AVANTI. QUANDO AVANTI NON COMPARE PIÙ, FARE CLIC SU CREA CHIUDERE LE

Dettagli

Guida rapida all uso di ECM Titanium

Guida rapida all uso di ECM Titanium Guida rapida all uso di ECM Titanium Introduzione Questa guida contiene una spiegazione semplificata del funzionamento del software per Chiputilizzare al meglio il Tuning ECM Titanium ed include tutte

Dettagli

Guida rapida. Cos è GeoGebra? Notizie in pillole

Guida rapida. Cos è GeoGebra? Notizie in pillole Guida rapida Cos è GeoGebra? Un pacchetto completo di software di matematica dinamica Dedicato all apprendimento e all insegnamento a qualsiasi livello scolastico Riunisce geometria, algebra, tabelle,

Dettagli

guida all'utilizzo del software

guida all'utilizzo del software guida all'utilizzo del software Il software Gestione Lido è un programma molto semplice e veloce che permette a gestori e proprietari di stabilimenti balneari di semplificare la gestione quotidiana dell?attività

Dettagli

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA STRUMENTI DI GESTIONE BIBLIOGRAFICA I software di gestione bibliografica permettono di raccogliere, catalogare e organizzare diverse tipologie di materiali, prendere appunti, formattare

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

Importazione dati da Excel

Importazione dati da Excel Nota Salvatempo Spesometro 4.3 19 MARZO 2015 Importazione dati da Excel In previsione della prossima scadenza dell'invio del Modello Polivalente (Spesometro scadenza aprile 2015), è stata implementata

Dettagli

BlackBerry Torch 9800 Smartphone

BlackBerry Torch 9800 Smartphone BlackBerry Torch 9800 Smartphone Manuale dell'utente Versione: 6.0 Per accedere ai manuali dell'utente più recenti, visitare il sito Web www.blackberry.com/docs/smartphones SWDT643442-941426-0127010155-004

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8

GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8 GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8 GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8 1) Introduzione Pg 3 2) L area amministratore Pg 3 2.1) ECM Pg 4 2.1.1) Sezione Struttura Pg 5 2.1.2) Sezione Documento Pg 7 2.1.3) Sezione Pubblicazione

Dettagli

SCUOLANET UTENTE DOCENTE

SCUOLANET UTENTE DOCENTE 1 ACCESSO A SCUOLANET Si accede al servizio Scuolanet della scuola mediante l'indirizzo www.xxx.scuolanet.info (dove a xxx corrisponde al codice meccanografico della scuola). ISTRUZIONI PER IL PRIMO ACCESSO

Dettagli

AUTOMATIZZARE UN'AZIONE COMUNE DI WORD USANDO UNA MACRO

AUTOMATIZZARE UN'AZIONE COMUNE DI WORD USANDO UNA MACRO AUTOMATIZZARE UN'AZIONE COMUNE DI WORD USANDO UNA MACRO Con questa esercitazione guidata imparerai a realizzare una macro. Una macro è costituita da una serie di istruzioni pre-registrate che possono essere

Dettagli

3.0 DATA CENTER. PER TOPLINE 2009/2012, SERIE ROX e orologi. www.sigmasport.com

3.0 DATA CENTER. PER TOPLINE 2009/2012, SERIE ROX e orologi. www.sigmasport.com DATA CENTER PER TOPLINE 2009/2012, SERIE ROX e orologi 3.0 Indice 1 Premessa...3 2 DATA CENTER 3...4 2.1 Utilizzo dei dispositivi SIGMA con DATA CENTER 3....4 2.2 Requisiti di sistema....4 2.2.1 Computer

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

Manuale dell'utente Vodafone Smart 4G

Manuale dell'utente Vodafone Smart 4G Manuale dell'utente Vodafone Smart 4G 1. Il telefono 1 1.1 Rimozione del coperchio posteriore 1 1.2 Ricarica della batteria 2 1.3 Scheda SIM e scheda microsd 3 1.4 Accensione/spegnimento e modalità aereo

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

QuestBase. Crea, gestisci, analizza questionari, test, esami e sondaggi. Guida introduttiva

QuestBase. Crea, gestisci, analizza questionari, test, esami e sondaggi. Guida introduttiva QuestBase Crea, gestisci, analizza questionari, test, esami e sondaggi Guida introduttiva Hai poco tempo a disposizione? Allora leggi soltanto i capitoli evidenziati in giallo, sono il tuo bignami! Stai

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

FileMaker Pro 10. Esercitazioni

FileMaker Pro 10. Esercitazioni FileMaker Pro 10 Esercitazioni 2007-2009 FileMaker, Inc., tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker, il logo della cartella dei file, Bento

Dettagli

REGEL - Registro Docenti

REGEL - Registro Docenti REGEL - Registro Docenti INFORMAZIONI GENERALI Con il Registro Docenti online vengono compiute dai Docenti tutte le operazioni di registrazione delle attività quotidiane, le medesime che si eseguono sul

Dettagli

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z Progettata da Vodafone Benvenuti nel mondo della comunicazione in mobilità 1 Benvenuti 2 Impostazione della Vodafone Internet Key 4 Windows 7, Windows Vista,

Dettagli

GUIDA ALL USO CORRETTO DI MICROSOFT OFFICE WORD 2007 PER LA REALIZZAZIONE E LA FORMATTAZIONE DI DOCUMENTI PROFESSIONALI

GUIDA ALL USO CORRETTO DI MICROSOFT OFFICE WORD 2007 PER LA REALIZZAZIONE E LA FORMATTAZIONE DI DOCUMENTI PROFESSIONALI GUIDA ALL USO CORRETTO DI MICROSOFT OFFICE WORD 2007 PER LA REALIZZAZIONE E LA FORMATTAZIONE DI DOCUMENTI PROFESSIONALI Francesca Plebani Settembre 2009 Sommario 1. INTRODUZIONE... 3 2. WORD E L ASPETTO

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli