Indice MAGNIFICA COMMUNITAS PODII RAINALDI. Premessa... 3

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Indice MAGNIFICA COMMUNITAS PODII RAINALDI. Premessa... 3"

Transcript

1

2 MAGNIFICA COMMUNITAS PODII RAINALDI Indice Premessa... 3 SECOLI X XI XII L egida edificatrice dei conti di Ventimiglia Villa Giunco Podium Rainaldi La decadenza dei Conti SECOLO XIII La caduta di Ventimiglia e la Signoria dei Castro I consoli e le libertà comunali Perinaldo sotto la Repubblica di Genova I Doria Il re di Provenza e le lotte tra guelfi e ghibellini SECOLO XIV La Signoria dei Doria I guelfi occupano la Signoria La distrutta villa Colle del Coy La tregua tra le fazioni La peste del L approdo marino dei Doria La pace del lago Pigo Lo Scisma cristiano d Occidente SECOLO XV Il secolo delle pacificazioni Il luogotenente della Signoria I diritti feudali dei Doria su frantoi e mulini La scomunica del Vescovo Il giuramento di fedeltà Convenzione con Briga dei Lascaris

3 FRANCESCO CORVESI Convenzione con Rocchetta dei Savoia Convenzione con Val Lantosca dei Savoia Arbitrato tra Apricale e Baiardo (1488) Perinaldo sotto il vescovo Campofregoso Convenzione con Sanremo (1490) I possedimenti dei Doria L alleanza con i Grimaldi Convenzione con Val Lantosca (1492) Il clero perinaldese SECOLO XVI (Parte I) Le confraternite in Perinaldo La Confraria del Santo Spirito I protocolli del notaio Balbo: stralci di vita quotidiana Il centro finanziario: la canonica Il centro politico: la Loggia Gli edifici di culto SECOLO XVI (Parte II) I Grimaldi occupano la Signoria Cronaca di un delitto La protezione del duca di Savoia Ritorno dei Doria e nuova convenzione con Ventimiglia La guerra del Sale Convenzione con Dolceacqua Convenzione generale tra Sanremo e i Castelli della Signoria Stefano Doria e il suo governo illuminato La compagnia del Corpus Domini Le calamità naturali La peste del La nuova chiesa di San Benedetto Il notaio Paolo Laura di Baiardo Gli statuti di Perinaldo Il governo di Giulio Doria

4 MAGNIFICA COMMUNITAS PODII RAINALDI SECOLO XVII Il secolo delle contrapposizioni religiose L ombra della Santa Inquisizione Il processo a Cassini Il Verde Il conflitto con Genova del 1625 e la cacciata dei Doria Le Grand Cassinì: nascita di uno scienziato La peste di metà Seicento Il convento francescano di San Sebastiano (1641) I legati pii e le forme di donazione privata Il ritorno dei Doria (1652) Il rifacimento della chiesa parrocchiale (1660) La compagnia del Suffragio Il secondo conflitto genovese e l occupazione dei Corsi APPARATO CRITICO Il castello Rinaldino La chiesa parrocchiale di San Nicola La chiesa di Sant Antonio (già San Sebastiano) La chiesa della Visitazione e il Cassini Gli archivi della Signoria GLI STATUTI DI PERINALDO La forma degli statuti La materia dei capitoli Mestrali, commercianti e vendita al dettaglio Osti, tavernari e il commercio del vino Mugnai, panettieri, fornai e il commercio del pane Gli organi dell amministrazione comunale I consoli o magistrati I consiglieri Sindaci e massari I campari o guardie campestri Norme di pubblica sicurezza La tutela delle acque La proprietà privata

5 FRANCESCO CORVESI La proprietà pubblica (i beni comunali) I diritti delle donne e dei minori I diritti delle piante I diritti degli animali (domestici) Gli atti criminali Indice dei Capitoli Statuti e Capitoli de Perrinaldo DOCUMENTI Descrizione Anno Doc. Donazione di Rainaldo al vescovo Tommaso I Guido Guerra cede alcuni perinaldesi a titolo di garanzia II Elenco dei cittadini di Ventimiglia III Atto di Guglielmo Abate di Perinaldo IV Vendita di Giovanni Giudice di Ventimiglia V Cessione di Oberto Giudice dei diritti sul Giunco VI Vendita di Perinaldo e Giunco a Oberto Doria VII Protesta di Imperiale Doria sul commercio del vino VIII Elenco abitanti di Dolceacqua XI Elenco abitanti di Perinaldo X Giuramento di fedeltà dei Perinaldesi ai Doria XI Inventario dei beni di Petrina Abate di Perinaldo XII Precetto di Bart. Doria di macinare nei mulini di Perinaldo XIII Elenco delle proprietà e redditi di Luca Doria XIV Terre del Priorato di S. Ampelio date in locazione a perinaldesi XV Donazione del ven.le Pietro di Perinaldo alla figlia Maria XVI Testamento del milite Guglielmo Beodi XVII I consoli di Perinaldo convocano gli stimatori dei danni XVIII Le autorità perinaldesi riferiscono circa un incendio XIX Convenzione tra Perinaldo e Sanremo XX Controversia sulla vendita di un mulino tra privati XXI Elenco dei diritti feudali dei Doria su Perinaldo XXII Ratificazione della convenzione tra i Doria e Ventimiglia XXIII Atto d acquisto di 90 mine di sale da Genova XXIV Elezione dei sindaci per la vertenza contro Sanremo XXV 458

6 MAGNIFICA COMMUNITAS PODII RAINALDI Descrizione Anno Doc. Convenzione tra Sanremo e i castelli dei Doria XXVI Fondazione della compagnia del Corpus Domini XXVII Perizia sui vecchi edifici canonicali perinaldesi XXVIII Elezione degli emendatori per la modifica degli statuti XXIX Approvazione del Parlamento dei nuovi statuti XXX Approvazione di Giulio Doria dei nuovi statuti XXXI Elenco dei diritti feudali del rettore su Perinaldo XXXII Elenco di alcuni atti stilati da notai su terreni di confine XXXIII I consoli confermano i diritti feudali al Vescovo XXXIV Giuramento di fedeltà dei perinaldesi al Duca di Savoia XXXV Lettera dell astronomo Cassini a Pierre Gassend XXXVI Supplica al Vescovo per l oratorio della Visitazione XXXVII Tabella riassuntiva dei cognomi presenti a Perinaldo... (vari) XXXVIII Elenco dei luogotenenti della Signoria dei Doria Elenco dei consoli e ufficiali di Perinaldo Ringraziamenti

7 Per contattare l Autore Se volete contattare l Autore o desiderate ulteriori informazioni riguardo questo libro, potete scrivere all indirizzo Sia l Autore che l Editore saranno grati di ricevere un vostro commento.

8

CALENDARIO LUGLIO 2009 GIUGNO 2009

CALENDARIO LUGLIO 2009 GIUGNO 2009 GIUGNO 2009 1 L Lezione 2 M FESTA DELLA REPUBBLICA 3 M Lezione Inizio delle iscrizioni agli esami - 4 G 5 V Lezione Termine delle lezioni - II semestre 6 S 7 D SANTISSIMA TRINITÀ 8 L 9 M 10 M 11 G 12 V

Dettagli

INSERTO SPECIALE IN QUESTO NUMERO

INSERTO SPECIALE IN QUESTO NUMERO INSERTO SPECIALE IN QUESTO NUMERO Proponiamo all attenzione dei nostri lettori la sintesi del manuale Cannabis e danni alla salute, pubblicazione scientifica prodotta dal Dipartimento per le Politiche

Dettagli

Giugno 2015 AGGIORNATO AL 21 MAGGIO 2015 DATA LITURGIA DIOCESI CHIESA UNIVERSALE CIVILI. Lun 1. Mar 2. Festa nazionale. Mer 3

Giugno 2015 AGGIORNATO AL 21 MAGGIO 2015 DATA LITURGIA DIOCESI CHIESA UNIVERSALE CIVILI. Lun 1. Mar 2. Festa nazionale. Mer 3 Giugno 2015 DATA LITURGIA DIOCESI CHIESA UNIVERSALE CIVILI 1 2 Festa nazionale 3 4 5 Corpus ini Cittadino (S. Agostino) Ritiro del Clero (Ara Crucis, 9.30) 6 7 Corpus ini 8 9 10 11 12 Sacro Cuore 13 14

Dettagli

INDICE. Presentazione... Nota degli Autori... Prefazione alla quinta edizione... PARTE PRIMA IL DIRITTO INTERNAZIONALE PRIVATO INTERNO E COMUNITARIO

INDICE. Presentazione... Nota degli Autori... Prefazione alla quinta edizione... PARTE PRIMA IL DIRITTO INTERNAZIONALE PRIVATO INTERNO E COMUNITARIO XI Presentazione... Nota degli Autori... Prefazione alla quinta edizione... VII IX IX PARTE PRIMA IL DIRITTO INTERNAZIONALE PRIVATO INTERNO E COMUNITARIO SEZIONE PRIMA PARTE GENERALE: IL SISTEMA DEL DIRITTO

Dettagli

INDICE PARTE PRIMA IL DIRITTO INTERNAZIONALE PRIVATO INTERNO E COMUNITARIO

INDICE PARTE PRIMA IL DIRITTO INTERNAZIONALE PRIVATO INTERNO E COMUNITARIO XV Presentazione... Nota degli Autori... Prefazione alla decima edizione... VII IX XI PARTE PRIMA IL DIRITTO INTERNAZIONALE PRIVATO INTERNO E COMUNITARIO SEZIONE PRIMA PARTE GENERALE: IL SISTEMA DEL DIRITTO

Dettagli

INDICE. Parte Prima LE AGEVOLAZIONI PRIMA CASA. I PRESUPPOSTI. Capitolo I IL QUADRO NORMATIVO

INDICE. Parte Prima LE AGEVOLAZIONI PRIMA CASA. I PRESUPPOSTI. Capitolo I IL QUADRO NORMATIVO Prefazione... XVI pag. Parte Prima LE AGEVOLAZIONI PRIMA CASA. I PRESUPPOSTI Capitolo I IL QUADRO NORMATIVO 1.1. L evoluzione storica delle agevolazioni... 3 1.1.1. Segue: La previsione di agevolazioni

Dettagli

Settembre Dom 6 XXIII T.O. Dom 13 XXIV T.O. Dom 20 XXV T.O. Dom 27 XXVI T.O.

Settembre Dom 6 XXIII T.O. Dom 13 XXIV T.O. Dom 20 XXV T.O. Dom 27 XXVI T.O. 2015/2016 Settembre 2015 Mar 1 10ª Giornata per la custodia del creato (sola sensibilizzazione) Incontro di preghiera a Porto Cesareo Mer 2 Gio 3 Ven 4 Pellegrinaggio diocesano al Santuario Madonna de

Dettagli

Appendice 1 - Tavole sulla numerosità delle scuole statali e non statali dell'area PON. Parte 1 - Le scuole statali...iv

Appendice 1 - Tavole sulla numerosità delle scuole statali e non statali dell'area PON. Parte 1 - Le scuole statali...iv Appendice 1 - Tavole sulla numerosità delle scuole statali e non statali dell' Parte 1 - Le scuole statali...iv Istituzioni scolastiche statali interessate per livello... IV Tavola A1.1 - Istituzioni scolastiche

Dettagli

Trofeo Clara Agnelli ALBO D ORO

Trofeo Clara Agnelli ALBO D ORO Trofeo Clara Agnelli ALBO D ORO I 1959 AVIAZIONE II 1960 PRODUZOINI AUSILIARIE III 1961 AVIO IV 1962 O.S.A. V 1963 SIMA VI 1964 AVIO VII 1965 RICAMBI VIII 1966 GRANDI MOTORI IX 1967 MATERIALE FERROVIARIO

Dettagli

INDICE SISTEMATICO ACCENTRAMENTO ADEMPIMENTI CONTRIBUTIVI AGENTI E RAPPRESENTANTI AGEVOLAZIONI CONTRIBUTIVE PER ASSUNZIONE

INDICE SISTEMATICO ACCENTRAMENTO ADEMPIMENTI CONTRIBUTIVI AGENTI E RAPPRESENTANTI AGEVOLAZIONI CONTRIBUTIVE PER ASSUNZIONE Indice sistematico INDICE SISTEMATICO Presentazione...XXXIII Nota sull autore... XXXV ACCENTRAMENTO ADEMPIMENTI CONTRIBUTIVI Decreto legge 25 giugno 2008, n. 112, art. 39, c. 10, lett. K)... 3 Ministero

Dettagli

SCRITTI ESAME AVVOCATO 2015 di Roberto Garofoli

SCRITTI ESAME AVVOCATO 2015 di Roberto Garofoli SCRITTI ESAME AVVOCATO 2015 di Roberto Garofoli Fabio BASILE PARERI DI SOMMARIO QUESTIONE I Concorso c.d. anomalo di persone (art. 116 c.p.) 1 QUESTIONE II Causalità e colpa nelle malattie da esposizione

Dettagli

Piccola guida a Microsoft Word 2003

Piccola guida a Microsoft Word 2003 Pagina 1 di 8 Indice Piccola guida a Microsoft Word 2003 ELEMENTI DI CARATTERE GENERALE I. Per visualizzare le barre degli strumenti II. Per inserire un intestazione o un piè di pagina III. Per modificare

Dettagli

Master di II livello. Diritto Amministrativo

Master di II livello. Diritto Amministrativo Master di II livello Diritto Amministrativo (MA-118) (1500 ore 60 CFU) Anno Accademico 2012/2013 1 Titolo DIRITTO AMMINISTRATIVO Direttore Prof. Franco Gaetano Scoca (Professore Emerito di Diritto Amministrativo

Dettagli

NATALINO RONZITTI INTRODUZIONE AL INTERNAZIONALE. Quarta edizione

NATALINO RONZITTI INTRODUZIONE AL INTERNAZIONALE. Quarta edizione NATALINO RONZITTI INTRODUZIONE AL DIRITTO INTERNAZIONALE Quarta edizione G. Giappichelli Editore Torino Indice-Sommario Premessa alla quarta edizione Premessa alla terza edizione Premessa alla seconda

Dettagli

INDICE PARTE I UNO SGUARDO D INSIEME

INDICE PARTE I UNO SGUARDO D INSIEME INDICE PARTE I UNO SGUARDO D INSIEME CAPITOLO I Corporazioni, gremi e artigianato nella Sardegna medievale e moderna (xiv-xix secolo): temi e interpretazioni storiografiche 19 di Antonello Mattone CAPITOLO

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Capitolo I GLI EFFETTI DEL FALLIMENTO SUI RAPPORTI GIURIDICI PREESISTENTI: PRINCIPI GENERALI

INDICE SOMMARIO. Capitolo I GLI EFFETTI DEL FALLIMENTO SUI RAPPORTI GIURIDICI PREESISTENTI: PRINCIPI GENERALI Capitolo I GLI EFFETTI DEL FALLIMENTO SUI RAPPORTI GIURIDICI PREESISTENTI: PRINCIPI GENERALI 1.1. La dichiarazione di fallimento e i rapporti giuridici preesistenti: la disciplina generale elaborata dalla

Dettagli

TABELLA OBBLIGO-FACOLTÀ DAL 3 OTTOBRE 2013 Strumenti del Programma di razionalizzazione degli acquisti

TABELLA OBBLIGO-FACOLTÀ DAL 3 OTTOBRE 2013 Strumenti del Programma di razionalizzazione degli acquisti TABELLA OBBLIGO-FACOLTÀ DAL 3 OTTOBRE 2013 Strumenti del Programma di razionalizzazione degli acquisti Merceologia Importo Amministrazioni statali Amministrazioni regionali i Enti del servizio sanitario

Dettagli

APPENDICE A Caratteristiche tecniche e dichiarazione CE per i mobili alternativi

APPENDICE A Caratteristiche tecniche e dichiarazione CE per i mobili alternativi APPENDICE A Caratteristiche tecniche e dichiarazione CE per i mobili alternativi I DICHIARAZIONE DI CONFORMITA CE Tutti i seguenti cabinet alternativi sono conformi alle seguenti direttive comunitarie:

Dettagli

Trofeo Agnelli ALBO D ORO

Trofeo Agnelli ALBO D ORO Trofeo Agnelli ALBO D ORO I 1998 II 1999 FIAT AUTO ENTI CENTRALI III 2000 IV 2001 V 2002 VI 2003 VII 2004 AUTO MIRAFIORI VIII 2005 IX 2006 X 2007 FPT XI 2008 FIAT GROUP AUTOMOBILES MIRAFIORI XII 2009 FIAT

Dettagli

UU. D. A. Classe 3^ - A.S. 2014/15

UU. D. A. Classe 3^ - A.S. 2014/15 PROGRAMMAZIONE CURRICOLARE correlare la conoscenza storica generale agli sviluppi delle scienze, delle tecnologie e riconoscere gli aspetti geografici, ecologici, territoriali dell ambiente naturale ed

Dettagli

ICT4University Università Digitale

ICT4University Università Digitale ICT4University Università Digitale Sezione 1 - Relazione sulle attività svolte dalla rete nei tre mesi di progetto Quadro 1 Dati identificativi Nome della rete Università capofila Università......... Nome

Dettagli

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account

Dettagli

Fondazione Scuola Forense Alto Tirreno

Fondazione Scuola Forense Alto Tirreno 1 Fondazione Scuola Forense Alto Tirreno Ordini degli Avvocati Pisa Livorno Lucca Massa Carrara La Spezia FORMAZIONE BASE 2014 PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA PROGRAMMA E ORARIO DELLA SCUOLA FORENSE Approvato

Dettagli

INDICE. Parte Prima IL GIURISTA HACKER

INDICE. Parte Prima IL GIURISTA HACKER INDICE Parte Prima IL GIURISTA HACKER Capitolo I IL PERCORSO VERSO LA CONOSCENZA 1.1. Sulla diffusione, e sul significato, del termine hacker...... 3 1.2. Una definizione di hacking e alcuni aspetti interessanti....

Dettagli

1994 Esame di Avvocato

1994 Esame di Avvocato PROF. AVV. ANDREA CAMMARANO Università di Roma Tor vergata Tel.: 335/6512161 Fax: 06/90280848 andrea.cammarano@uniroma2.it Andrea Cammarano, nato a Roma il 6 Giugno 1966. C.F.: CMM NDR 66H06H501P Settore

Dettagli

ROBERTO RANDAZZO. Diritto degli enti non profit, CLEACC

ROBERTO RANDAZZO. Diritto degli enti non profit, CLEACC ROBERTO RANDAZZO DATI PERSONALI Data di nascita: Luogo di nascita: Nazionalità: Italiana ESPERIENZE LAVORATIVE Dal 1998 al 2000 Studio Legale Casati e Iudica, pratica legale assistenza all attività giudiziale

Dettagli

Programma e calendario del corso di SCRITTURA PER LA TELEVISIONE (2012) della Scuola di cinema Pigrecoemme di Napoli

Programma e calendario del corso di SCRITTURA PER LA TELEVISIONE (2012) della Scuola di cinema Pigrecoemme di Napoli Programma e calendario del corso di SCRITTURA PER LA TELEVISIONE (2012) della Scuola di cinema di Napoli Gli appuntamenti del lunedì e del venerdì si tengono dalle 19,15 alle 21,15. Quelli del Sabato dalle

Dettagli

Opere di Benedetto Croce Sezione 1. Filosofia dello spirito Sezione 2. Saggi filosofici : Sezione 3. Scritti di storia letteraria e politica

Opere di Benedetto Croce Sezione 1. Filosofia dello spirito Sezione 2. Saggi filosofici : Sezione 3. Scritti di storia letteraria e politica 1 Le Opere di Benedetto Croce (per cui cfr. F. NICOLINI, L Editio ne varietur delle opere di B.C., Napoli 1950; e la Bibliografia, a.c. di S. Borsari, Istituto italiano per gli Studi Storici, Napoli 1964,

Dettagli

TABELLA A/1 Corrispondenza tra il pregresso ed il vigente ordinamento

TABELLA A/1 Corrispondenza tra il pregresso ed il vigente ordinamento TABELLA A/1 Corrispondenza tra il pregresso ed il vigente ordinamento 1 SCUOLE IN LINGUA ITALIANA E DELLE ZONE MISTILINGUE TABELLA A/1 1/A Aerotecnica e costruzioni aeronautiche I Aerotecnica e costruzioni

Dettagli

FEDE E ISTITUZIONI: I luoghi del sacro a Imola nello spazio e nel tempo 17 febbraio 2013

FEDE E ISTITUZIONI: I luoghi del sacro a Imola nello spazio e nel tempo 17 febbraio 2013 FEDE E ISTITUZIONI: I luoghi del sacro a Imola nello spazio e nel tempo 17 febbraio 2013 1797-1810: l assetto delle istituzioni religiose imolesi viene radicalmente modificato durante la dominazione francese

Dettagli

Archivio di Stato di Udine

Archivio di Stato di Udine Ministero per i Beni e le Attività Culturali Archivio di Stato di Udine SCHEDA FONDO 3.1.2 Denominazione o titolo 3.1.3 Data/e 3.1.4 Livello di descrizione 3.1.5 Consistenza e supporto dell'unità archivistica

Dettagli

QUADRO ECONOMICO GENERALE DEL PIANO DI SVILUPPO

QUADRO ECONOMICO GENERALE DEL PIANO DI SVILUPPO PIANO DI SVILUPPO DELLE INIZIATIVE DI RECUPERO DELLA CASCINA MARIETTI, DEL COMPLESSO EX-SERVIZI E DELLA FORNACE PARODI Proposta definitiva riguardante l'intervento di recupero della Cascina Marietti (Scheda

Dettagli

SCHEDE PROGRAMMATE PER L APPRENDIMENTO DEI NUMERI ROMANI. Emidio Tribulato. Centro studi LOGOS - ONLUS - Messina

SCHEDE PROGRAMMATE PER L APPRENDIMENTO DEI NUMERI ROMANI. Emidio Tribulato. Centro studi LOGOS - ONLUS - Messina SCHEDE PROGRAMMATE PER L APPRENDIMENTO DEI Emidio Tribulato Centro studi LOGOS - ONLUS - Messina 1 CENTRO STUDI LOGOS ONLUS CENTRO DI RICERCHE PSICOPEDAGOGICHE VIA PRINCIPE TOMMASO 2 - MESSINA TEL. 090/46920

Dettagli

Tesori Sacri 2005. Esito del bando

Tesori Sacri 2005. Esito del bando Tesori Sacri 2005 Esito del bando Al bando Tesori Sacri 2005 hanno aderito 127 progetti, di cui 105 dal Piemonte e 22 dalla Liguria. A conclusione delle procedure di valutazione effettuate dagli Uffici,

Dettagli

INDICE. Prefazione alla decima edizione... Abbreviazioni... INTRODUZIONE CAPITOLO I

INDICE. Prefazione alla decima edizione... Abbreviazioni... INTRODUZIONE CAPITOLO I INDICE Prefazione alla decima edizione.......................... Abbreviazioni.................................... V VII INTRODUZIONE CAPITOLO I A. L ASSICURAZIONE COME OPERAZIONE ECONOMICA...............

Dettagli

DIOCESI DI CREMONA Calendario Pastorale Diocesano 2015-2016

DIOCESI DI CREMONA Calendario Pastorale Diocesano 2015-2016 DIOCESI DI CREMONA Calendario Pastorale Diocesano 2015-2016 grassetto: incontri col Vescovo o diocesani normale: incontri zonali o interzonali corsivo: incontri particolari Settembre 2015 Liturgia Diocesi

Dettagli

INDICE GENERALE PARTE PRIMA IPNOLOGIA GENERALE

INDICE GENERALE PARTE PRIMA IPNOLOGIA GENERALE .qxd 12/07/2010 17.38 Pagina XXIX INDICE GENERALE PARTE PRIMA IPNOLOGIA GENERALE Capitolo I ASPETTI DELLA MENTE, DINAMICHE MENTALI E GENERALITÀ SULL IPNOSI....3 1. Introduzione.........................................................

Dettagli

SCUOLA TERRITORIALE. C A M E R A P E N A L E di Busto Arsizio CORSO DI DEONTOLOGIA E TECNICA DEL PENALISTA

SCUOLA TERRITORIALE. C A M E R A P E N A L E di Busto Arsizio CORSO DI DEONTOLOGIA E TECNICA DEL PENALISTA SCUOLA TERRITORIALE C A M E R A P E N A L E di Busto Arsizio CORSO DI DEONTOLOGIA E TECNICA DEL PENALISTA I - Introduzione al corso La figura ed il ruolo del difensore d ufficio Attività dell U.C.P.I.

Dettagli

ARCHIVIO STORICO SOCIETA VOLONTARIA DI SOCCORSO DI LIVORNO

ARCHIVIO STORICO SOCIETA VOLONTARIA DI SOCCORSO DI LIVORNO ARCHIVIO STORICO SOCIETA VOLONTARIA DI SOCCORSO DI LIVORNO INDICE I 1-5 Carteggio della Croce Verde 1886 1890 1-5 II 1-3 Statuti 1920 1961 6 8 III 1 Adunanze dell Assemblea Generale 1921 1988 9 11 IV 1

Dettagli

REGOLAMENTO INTEGRALE DEL CONCORSO A PREMI

REGOLAMENTO INTEGRALE DEL CONCORSO A PREMI indetto dalla scrivente GIOCHI24 S.r.L. (di seguito la promotrice ) Via Boschetti 6, - 20121 Milano p.iva 06241760963 e svolto secondo le norme contenute nei seguenti articoli. --------------------------------------

Dettagli

a cura di VANESSA PESENTI

a cura di VANESSA PESENTI ! a cura di VANESSA PESENTI! ! INDICE Parte Prima: INTRODUZIONE Capitolo I: L ORDINAMENTO GIURIDICO 1. Le parole del diritto.... 13 2. Prescrizioni, regole, norme.... 14 3. L idea di fonti del diritto....

Dettagli

INDICE INTRODUZIONE CAPITOLO I

INDICE INTRODUZIONE CAPITOLO I Prefazione alla nona edizione........................... Prefazione alla ottava edizione.......................... Prefazione alla settima edizione.......................... Prefazione alla sesta edizione...........................

Dettagli

Documento informatico, firme elettroniche e funzione notarile ...» XVII

Documento informatico, firme elettroniche e funzione notarile ...» XVII Prefazione di FRANCESCO DELFINI... pag. XV INTRODUZIONE Documento informatico, firme elettroniche e funzione notarile di Francesco Delfini 1. Paternità ed imputazione del documento tradizionale e di quello

Dettagli

SOMMARIO. Capitolo I LA COLPA PROFESSIONALE. Capitolo II LA RESPONSABILITÀ DELL AVVOCATO

SOMMARIO. Capitolo I LA COLPA PROFESSIONALE. Capitolo II LA RESPONSABILITÀ DELL AVVOCATO SOMMARIO Capitolo I LA COLPA PROFESSIONALE 1. La definizione di professionista... 1 2. Modalità di esercizio delle professioni intellettuali... 1 3. La diligenza del professionista... 2 4. La limitazione

Dettagli

PROGRAMMA FINALE ANNO SCOLASTICO 2014-2015. Libro di testo: F. Bertini Storia. Fatti e interpretazioni Ed. Mursia scuola Vol. 1

PROGRAMMA FINALE ANNO SCOLASTICO 2014-2015. Libro di testo: F. Bertini Storia. Fatti e interpretazioni Ed. Mursia scuola Vol. 1 PROGRAMMA FINALE ANNO SCOLASTICO 2014-2015 CLASSE III D Professoressa Cocchi Monica Programma svolto di storia Libro di testo: F. Bertini Storia. Fatti e interpretazioni Ed. Mursia scuola Vol. 1 Istituzioni,

Dettagli

Sezione Didattica. Via della Ninna 5-50122 Firenze - Tel 055/284272 Fax 055/2388680

Sezione Didattica. Via della Ninna 5-50122 Firenze - Tel 055/284272 Fax 055/2388680 Mostra Firenze: fotografia di una città tra storia e attualità. La Collezione Borbottoni ed altre vedute dalle Raccolte d Arte dell Ente Cassa di Risparmio di Firenze PERCORSO DI VISITA A cura di Anna

Dettagli

PROTOCOLLO. TENENDO CONTO dei principi e gli obiettivi della Convenzione sull aviazione civile internazionale, firmata a Chicago il 7 dicembre 1944,

PROTOCOLLO. TENENDO CONTO dei principi e gli obiettivi della Convenzione sull aviazione civile internazionale, firmata a Chicago il 7 dicembre 1944, TRADUZIONE IN ITALIANO DELL AIRCRAFT PROTOCOL TO THE MOBILE EQUIPMENT CONVENTION DEL 16 NOV 2001, a cura di Prof. Anna Veneziano e Avv. Roberta Peleggi PROTOCOLLO annesso alla Convenzione relativa alle

Dettagli

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail Configurare un programma di posta con l account PEC di Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account ii nel programma di

Dettagli

8 CAMPIONATO CALCIO A8 BALON BOYS

8 CAMPIONATO CALCIO A8 BALON BOYS 8 CAMPIONATO CALCIO A8 BALON BOYS REGOLAMENTO GENERALE I. L 8 campionato di calcio a 8 BALON BOYS si svolgerà a partire da ottobre e durerà 26 settimane circa. II. I campi su cui saranno giocate le partite

Dettagli

La città. Dalla polis greca alla città ecosostenibile. De Agostini 2013 De Agostini Scuola Novara Autore: Luca Montanari

La città. Dalla polis greca alla città ecosostenibile. De Agostini 2013 De Agostini Scuola Novara Autore: Luca Montanari La città Dalla polis greca alla città ecosostenibile 1 LA POLIS GRECA Dall VIII al IV secolo a.c. In epoca classica la città greca era caratterizzata dalla suddivisione alto/basso: la parte alta corrispondeva

Dettagli

Indice generale. Booksite - istruzioni per l'uso... 20 Capitolo I L ESSENZA DELLE COOPERATIVE... 21

Indice generale. Booksite - istruzioni per l'uso... 20 Capitolo I L ESSENZA DELLE COOPERATIVE... 21 Booksite - istruzioni per l'uso... 20 Capitolo I L ESSENZA DELLE COOPERATIVE... 21 1 - Lo scopo mutualistico... 21 2 - La mutualità esterna... 24 3 - La nuova mutualità... 25 4 - I segni distintivi...

Dettagli

SOMMARIO. Introduzione... 3 Capitolo I Quadro concettuale dell informativa finanziaria

SOMMARIO. Introduzione... 3 Capitolo I Quadro concettuale dell informativa finanziaria Sommario SOMMARIO Introduzione... 3 Capitolo I Quadro concettuale dell informativa finanziaria... 47 Capitolo II IAS 1 Presentazione del bilancio... 77 Capitolo III IAS 2 Rimanenze... 187 Capitolo IV IAS

Dettagli

Tre casi per l elaborazione di una metodologia: strategie progettuali

Tre casi per l elaborazione di una metodologia: strategie progettuali 9. Scheda Cavriana 125-137.qxp:00+01-ok+okGM 28-11-2011 0:18 Pagina 125 Parte seconda Tre casi per l elaborazione di una metodologia: strategie progettuali 9. Scheda Cavriana 125-137.qxp:00+01-ok+okGM

Dettagli

Studium Biblicum Franciscanum

Studium Biblicum Franciscanum 82 Studium Biblicum Franciscanum Alfio Marcello Buscemi Lettera ai Colossesi Commentario esegetico 2015 Fondazione Terra Santa - Milano Edizioni Terra Santa - Milano Nessuna parte di questo libro può

Dettagli

S E T T E M B R E 2 0 1 4

S E T T E M B R E 2 0 1 4 S E T T E M B R E 2 0 1 4 1 L 2 M 3 M S. Gregorio Magno (m) 17 M 4 G 18 G 5 V Beata Madre Teresa di Calcutta (m) 19 V 6 S 20 S Ss. Andrea Kim Taegon e compagni (m) 7 D XXIII del T.O. 21 D XXV del T.O.

Dettagli

segue tabella equiparazioni

segue tabella equiparazioni Equiparazione Diplomi Tabellati 9 giugno 2011. Osservazioni Si segnala che per i seguenti D.U. non è ancora stata trovata l equiparazione Consulenza grafologica Tabella XIII bis - D.M. 8.8.96, G.U. 12.11.96,

Dettagli

PRIMO CORSO DI FORMAZIONE INIZIALE PER AMMINISTRATORI DI CONDOMINIO

PRIMO CORSO DI FORMAZIONE INIZIALE PER AMMINISTRATORI DI CONDOMINIO Centro Studi e Formazione PRIMO CORSO DI FORMAZIONE INIZIALE PER AMMINISTRATORI DI CONDOMINIO Ai sensi dell art.71 bis, lettera g, Disp. Att. c.c. e del decreto del Ministro della Giustizia n. 140 del

Dettagli

REGOLAMENTO INTEGRALE DEL CONCORSO A PREMI

REGOLAMENTO INTEGRALE DEL CONCORSO A PREMI indetto dalla scrivente FRATELLI CARLI S.P.A. (di seguito la promotrice ) con sede in Via Garessio, 11 18100 Imperia - C.F.:02906460015 - P. IVA: 00395540081 e svolto secondo le norme contenute nei seguenti

Dettagli

Piano dell opera. Corrispettivo (indicazione delle modalità di pagamento del); Mediatore (intervento di); Prezzo (rinvio)

Piano dell opera. Corrispettivo (indicazione delle modalità di pagamento del); Mediatore (intervento di); Prezzo (rinvio) Piano dell opera Richiami normativi essenziali per il rogito (repero) Titolo I - Formalità dell atto notarile (RPR 1 - RPR 74)... Pag. 31 Allegati dell atto notarile (inserzione); Allegati dell atto notarile

Dettagli

Conflitti e ridefinizione del quadro geopolitico fra XVII e XVIII secolo

Conflitti e ridefinizione del quadro geopolitico fra XVII e XVIII secolo Conflitti e ridefinizione del quadro geopolitico fra XVII e XVIII secolo Guerre e rivolte del XVII secolo italiano 1613-1617 / Prima guerra del Monferrato: Savoia e Venezia contro Gonzaga e Spagna; Monferrato

Dettagli

San Benedetto Belbo. altitudine m. 637 Superficie: km² 4,97 Abitanti: 215 (nel 1961 abitanti 282) Municipio: v. Fratelli Cora, 1 - tel. 0173/79.61.

San Benedetto Belbo. altitudine m. 637 Superficie: km² 4,97 Abitanti: 215 (nel 1961 abitanti 282) Municipio: v. Fratelli Cora, 1 - tel. 0173/79.61. PIERO FRIGGERI - Comunità Montana di Bossolasco - Etnografia e Storia San Benedetto Belbo altitudine m. 637 Superficie: km² 4,97 Abitanti: 215 (nel 1961 abitanti 282) Municipio: v. Fratelli Cora, 1 - tel.

Dettagli

Tabella invernale asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi)

Tabella invernale asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi) 1 settimana MENU D Tabella asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi) petti di pollo al latte piselli e macedonia di al limone e biscotti risotto giallo involtini di tacchino cavolfiore fresca minestrina di piselli

Dettagli

ESITO DEL BANDO. Compagnia di San Paolo

ESITO DEL BANDO. Compagnia di San Paolo ESITO DEL BANDO Nella seduta del 14 marzo il Comitato di Gestione della Compagnia ha deliberato il sostegno a 50 iniziative tra quelle pervenute alla Compagnia nell ambito del bando Tesori Sacri 2010.

Dettagli

Allervia R Allervia PL. Emettitore di ultrasuoni antiacaro per allergia da acari della polvere

Allervia R Allervia PL. Emettitore di ultrasuoni antiacaro per allergia da acari della polvere Allervia R Allervia PL Emettitore di ultrasuoni antiacaro per allergia da acari della polvere AllerVia è un nuovo apparecchio contro l allergia da acaro della polvere. E un apparecchio elettronico della

Dettagli

(Sono inseriti i soli saggi di studio. Sono stati esclusi gli articoli giornalistici e le presentazioni a stampa dei concerti musicali)

(Sono inseriti i soli saggi di studio. Sono stati esclusi gli articoli giornalistici e le presentazioni a stampa dei concerti musicali) Pubblicazioni di Franco Dell'Amore (Sono inseriti i soli saggi di studio. Sono stati esclusi gli articoli giornalistici e le presentazioni a stampa dei concerti musicali) LVIII Angelo Bartelloni. Un violinista

Dettagli

Accordo tra la Santa Sede e la Repubblica di San Marino

Accordo tra la Santa Sede e la Repubblica di San Marino Accordo tra la Santa Sede e la Repubblica di San Marino La Santa Sede e la Repubblica di San Marino, desiderando la Chiesa cattolica e lo Stato, nel reciproco rispetto della indipendenza e sovranità che

Dettagli

C. Cairello-V. R. Tacchino, Il giugno del 1796 a Castelletto d Orba: contribuzioni per l Armata Francese, URBS, 1989

C. Cairello-V. R. Tacchino, Il giugno del 1796 a Castelletto d Orba: contribuzioni per l Armata Francese, URBS, 1989 COMUNE DI CASTELLETTO D ORBA Il nome deriva dal castello, costruito nell'xi secolo probabilmente al posto di una precedente fortificazione romana. L odierno edificio risale al 1488 e fu fatto costruire

Dettagli

Regolamento per gli acquisti con cassa economale

Regolamento per gli acquisti con cassa economale Regolamento per gli acquisti con cassa economale GESEM SRL Regolamento per gli acquisti con cassa economale GeSeM Srl Sede Legale: Piazza Cinque Giornate, 20 20020 Arese gesem@legalmail.it Determina Amministratore

Dettagli

CONFIGURAZIONE POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA @CONSULENTIDELLAVOROPEC.IT

CONFIGURAZIONE POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA @CONSULENTIDELLAVOROPEC.IT CONFIGURAZIONE POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA @CONSULENTIDELLAVOROPEC.IT 1. I dati di configurazione 2. PEC: Interfaccia di amministrazione 3. CENTRO ASSISTENZA P.E.C. 4. Come installare il certificato

Dettagli

ANDRANO PATRIMONIO CULTURALE TERRITORIALE. Si richiede di verificare la bontà delle informazioni e di suggerire eventuali beni

ANDRANO PATRIMONIO CULTURALE TERRITORIALE. Si richiede di verificare la bontà delle informazioni e di suggerire eventuali beni ANDRANO PATRIMONIO CULTURALE TERRITORIALE Si richiede di verificare la bontà delle informazioni e di suggerire eventuali beni territoriali che fossero sfuggiti al censimento. Cripta dello Spirito Santo

Dettagli

ROBERTO RANDAZZO. DATI PERSONALI Data di nascita: 8 Luglio 1968 Luogo di nascita:

ROBERTO RANDAZZO. DATI PERSONALI Data di nascita: 8 Luglio 1968 Luogo di nascita: ROBERTO RANDAZZO DATI PERSONALI Data di nascita: 8 Luglio 1968 Luogo di nascita: Messina Nazionalità: Italiana Residenza: Via Ugo Bassi, n.23-20159 Milano (Italy) Mobile: +39 338 7601313 Ufficio: Piazzale

Dettagli

DATE VISITA PASTORALE 2013

DATE VISITA PASTORALE 2013 DATE VISITA PASTORALE 2013 OTTOBRE 2013 da venerdì 4 a domenica 6 Luras da sabato 12 a domenica 13 Nuchis da domenica 13 a lunedì 14 Bortigiadas NOVEMBRE 2013 da venerdì 8 a domenica 10 Calangianus da

Dettagli

XXV GEOMETRIA DESCRITTIVA. Geometria descrittiva teorica

XXV GEOMETRIA DESCRITTIVA. Geometria descrittiva teorica Programmi di esami di promozione e di licenza negli Istituti industriali e professionali approvati con regio decreto 18 ottobre 1865 n. 1712 (Raccolta ufficiale delle leggi e dei decreti del Regno d Italia,

Dettagli

L Italia e l Europa nel XVI secolo

L Italia e l Europa nel XVI secolo L Italia e l Europa nel XVI secolo L Italia era un paese formato da stati regionali, divisi e fragili, che nel XV secolo erano rimasti in pace a vicenda visto l accordo di Lodi del 1454. Questo equilibrio

Dettagli

REGOLAMENTO INTEGRALE DEL CONCORSO A PREMI

REGOLAMENTO INTEGRALE DEL CONCORSO A PREMI indetto dalla scrivente COMPASS S.p.A. (di seguito la promotrice ) con sede Legale in Foro Buonaparte, 10 20121 Milano e altra sede in Via Caldera, 21 20153 Milano c.f. e p.iva 00864530159 e svolto in

Dettagli

CORSO DI PERFEZIONAMENTO SUL NUOVO DIRITTO DEL CONDOMINIO

CORSO DI PERFEZIONAMENTO SUL NUOVO DIRITTO DEL CONDOMINIO Associazione per la formazione in Diritto dell economia - Onlus via Balbi 22, IV piano - 16126 Genova tel: 010.209.9904 - fax: 010.267.244 web: www.direc.it - e-mail: info@direc.it CORSO DI PERFEZIONAMENTO

Dettagli

REGOLAMENTO INTEGRALE DEL CONCORSO A PREMI

REGOLAMENTO INTEGRALE DEL CONCORSO A PREMI indetto dalla scrivente SUBITO S.r.L. (di seguito la promotrice ) con sede legale: Via B. Crespi 9-2059 Milano c.f/p.iva 05526340962 e svolto secondo le norme contenute nei seguenti articoli. --------------------------------------

Dettagli

CORPORAZIONI, GREMÌ E ARTIGIANATO

CORPORAZIONI, GREMÌ E ARTIGIANATO A 340164 a cura di ANTONELLO MATTONE CORPORAZIONI, GREMÌ E ARTIGIANATO TRA SARDEGNA, SPAGNA E ITALIA NEL MEDIOEVO E NELL'ETÀ MODERNA (xiv-m secolo) AM

Dettagli

Gestione Eco Contributo Manuale Utente. Gestione Eco Contributo Manuale Utente

Gestione Eco Contributo Manuale Utente. Gestione Eco Contributo Manuale Utente Gestione Eco Contributo Manuale Utente Paragrafo-Pagina di Pagine 1-1 di 19 Versione 47 del 27/06/2013 SOMMARIO 1 A chi è destinato... 1-3 2 Pre requisiti... 2-3 3 Obiettivi... 3-3 4 Durata della formazione...

Dettagli

Gazzetta Ufficiale Parte II n. 143 del 13-12-2011

Gazzetta Ufficiale Parte II n. 143 del 13-12-2011 Gazzetta Ufficiale Parte II n. 143 del 13-12-2011 ANNUNZI COMMERCIALI ALTRI ANNUNZI COMMERCIALI SIENA LEASE 11-1 S.R.L. Sede Legale: in Via V. Alfieri 1, 31015 Conegliano (TV), Italia Capitale sociale:

Dettagli

PUBBLICAZIONI. Libri e dispense a stampa

PUBBLICAZIONI. Libri e dispense a stampa PUBBLICAZIONI Libri e dispense a stampa 2012 Attività edilizia. Normativa e pratica, Legislazione Tecnica, Roma, 2012, pp. 224 2011 Piano paesaggistico, Legislazione Tecnica, Roma, 2011, pp. 64 2009 Il

Dettagli

I SOGGETTI RESPONSABILI DELLA SICUREZZA NELL IMPRESA di ANTONIO D AVIRRO LA GESTIONE DELLA PREVENZIONE NEI LUOGHI DI LAVORO

I SOGGETTI RESPONSABILI DELLA SICUREZZA NELL IMPRESA di ANTONIO D AVIRRO LA GESTIONE DELLA PREVENZIONE NEI LUOGHI DI LAVORO SOMMARIO Premessa... XI PARTE PRIMA I SOGGETTI RESPONSABILI DELLA SICUREZZA NELL IMPRESA di ANTONIO D AVIRRO SEZIONE I LA GESTIONE DELLA PREVENZIONE NEI LUOGHI DI LAVORO CAPITOLO I IL DATORE DI LAVORO

Dettagli

PARROCCHIA di SAN SIMEON PROFETA - VENEZIA ATTIVITA SETTIMANALI QUINDICINALI MENSILI. LUNEDI 19.00 Lectio divina sul Vangelo della Domenica (Canonica)

PARROCCHIA di SAN SIMEON PROFETA - VENEZIA ATTIVITA SETTIMANALI QUINDICINALI MENSILI. LUNEDI 19.00 Lectio divina sul Vangelo della Domenica (Canonica) PARROCCHIA di SAN SIMEON PROFETA - VENEZIA ATTIVITA SETTIMANALI QUINDICINALI MENSILI LUNEDI 19.00 Lectio divina sul Vangelo della Domenica (Canonica) MARTEDI 9.30 Ritiro adulti (ultimo martedì del mese

Dettagli

Cinquanta anni di attività del Rotary Club Volterra elenco dettagliato di Iacopo Ennio Inghirami

Cinquanta anni di attività del Rotary Club Volterra elenco dettagliato di Iacopo Ennio Inghirami Cinquanta anni di attività del Rotary Club Volterra elenco dettagliato di Iacopo Ennio Inghirami Riportiamo le principali attività del Rotary Club Volterra dal 1959 al 2007. Sono indicati l anno, il mese

Dettagli

Il Dottorato di Ricerca in Ingegneria Chimica. Prof. Ing. Giuseppe Maschio Presidente GR.I.C.U. Università degli Studi di Padova

Il Dottorato di Ricerca in Ingegneria Chimica. Prof. Ing. Giuseppe Maschio Presidente GR.I.C.U. Università degli Studi di Padova Il Dottorato di Ricerca in Ingegneria Chimica Prof. Ing. Giuseppe Maschio Presidente GR.I.C.U. Università degli Studi di Padova IL GR.I.C.U. Il Gruppo di Ingegneria Chimica dell Università (GR.I.C.U.)

Dettagli

INDICE SOMMARIO. pag. vii. Premessa... I. COMMERCIO ELETTRONICO

INDICE SOMMARIO. pag. vii. Premessa... I. COMMERCIO ELETTRONICO INDICE SOMMARIO Premessa... I. COMMERCIO ELETTRONICO pag. vii A. Provvedimenti di carattere generale 1. L. 6 febbraio 1996, n. 52. Disposizioni per l adempimento di obblighi derivanti dall appartenenza

Dettagli

Studio del manuale. Applicazioni internazionali del case management integrato: principi e pratica Conoscenza di base ed evoluzione futura Bibliografia

Studio del manuale. Applicazioni internazionali del case management integrato: principi e pratica Conoscenza di base ed evoluzione futura Bibliografia Indice Presentazione dell edizione originale Presentazione dell edizione italiana Prefazione Ringraziamenti Panoramica sulla diffusione del Metodo INTERMED La griglia INTERMED pediatrica per la valutazione

Dettagli

EQUIPOLLENZE TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI

EQUIPOLLENZE TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI EQUIPOLLENZE TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI DIPLOMA DI LAUREA (DL) RIFERIMENTO NORMATIVO EQUIPARATO A LAUREE SPECIALISTICHE DELLA CLASSE (DM 509/99) Architettura

Dettagli

Cercemaggiore (Santuario della Madonna della Libera) Vinghiaturo

Cercemaggiore (Santuario della Madonna della Libera) Vinghiaturo la Famiglia ATO Puglia approda a Cercemaggiore (CB) alla ricerca di spiritualità e felicità interiore ma sopratutto a scoperto una bellissima storia che ha confortati i cuori dei partecipanti. Si ringrazia

Dettagli

Lot 201: Paolo V. Paolo V. Sommo Pontefice 1605-1621. Camillo Borghese di Roma. Completamento della Cappella Paolina del... Estimate: 500 CHF Lot unsold Lot 202: Paolo V. Paolo V. Sommo Pontefice 1605-1621.

Dettagli

RAFFAELLA BIANCHI RIVA

RAFFAELLA BIANCHI RIVA RAFFAELLA BIANCHI RIVA Dipartimento di diritto privato e storia del diritto Università degli Studi di Milano Via Festa del Perdono 7 20122 Milano raffaella.bianchi@unimi.it CURRICULUM VITAE 2003, Laurea

Dettagli

STATUTO DEL CONSIGLIO PARROCCHIALE PER GLI AFFARI ECONOMICI. La Parrocchia

STATUTO DEL CONSIGLIO PARROCCHIALE PER GLI AFFARI ECONOMICI. La Parrocchia STATUTO DEL CONSIGLIO PARROCCHIALE PER GLI AFFARI ECONOMICI La Parrocchia Art. 1. La parrocchia è una persona giuridica pubblica, costituita con decreto dell Ordinario Diocesano (can. 515,3 ), riconosciuta

Dettagli

INDICE. Capitolo I COSTITUZIONE E ALTRE DISPOSIZIONI FONDAMENTALI

INDICE. Capitolo I COSTITUZIONE E ALTRE DISPOSIZIONI FONDAMENTALI INDICE Presentazione... Avvertenza... pag VII XIII Capitolo I COSTITUZIONE E ALTRE DISPOSIZIONI FONDAMENTALI 1. Costituzione della Repubblica Italiana... 3 2. Convenzione per la salvaguardia dei diritti

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Presentazione... PARTE PRIMA INFORMATICA GIURIDICA SEZIONE PRIMA L INVENZIONE E L EVOLUZIONE DEL COMPUTER CAPITOLO II

INDICE SOMMARIO. Presentazione... PARTE PRIMA INFORMATICA GIURIDICA SEZIONE PRIMA L INVENZIONE E L EVOLUZIONE DEL COMPUTER CAPITOLO II XI Presentazione... VII PARTE PRIMA INFORMATICA GIURIDICA SEZIONE PRIMA L INVENZIONE E L EVOLUZIONE DEL COMPUTER CAPITOLO I L ORIGINE DEL CALCOLATORE ELETTRONICO 1. L uomo e il computer... 7 2. Il test

Dettagli

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE IRIS VERSARI - Cesano Maderno (MB) PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE Indirizzo: LICEO SCIENTIFICO LICEO SCIENTIFICO Scienze Applicate LICEO TECNICO X ISTITUTO TECNICO

Dettagli

INDICE BREVE SINTESI IN MATERIA DI COMPRAVENDITA IMMOBILIARE E DEGLI ALTRI CONTRATTI IMMOBILIARI

INDICE BREVE SINTESI IN MATERIA DI COMPRAVENDITA IMMOBILIARE E DEGLI ALTRI CONTRATTI IMMOBILIARI ix INDICE Prefazione.... vii BREVE SINTESI IN MATERIA DI COMPRAVENDITA IMMOBILIARE E DEGLI ALTRI CONTRATTI IMMOBILIARI 1. Idirittiassolutieidirittirelativi... 3 2. Leobbligazioni... 3 3. Ilcontrattoingenerale...

Dettagli

DECRETO LEGISLATIVO 14 marzo 2013 n. 33 (Art. 30)

DECRETO LEGISLATIVO 14 marzo 2013 n. 33 (Art. 30) DECRETO LEGISLATIVO 14 marzo 2013 n. 33 (Art. 30) Natura del bene aree Denominazione del bene Indirizzo P.lla Sub. terreno in Tipologia Tipologia del terreno Utilizzo del bene immobile Finalità (Fabbricati)

Dettagli

3] PRINCIPATI E STATI REGIONALI

3] PRINCIPATI E STATI REGIONALI 3] PRINCIPATI E STATI REGIONALI SIGNORI E PRINCIPI Fra la metà del Duecento e il Quattrocento, nell'italia settentrionale e centrale > numerose signorie. Molti signori, dopo avere preso il potere con la

Dettagli

Serie B ConTe 2015-2016

Serie B ConTe 2015-2016 Serie B ConTe 2015-2016 I Giornata 1/11/2015 risultato II Giornata 8/11/2015 risultato MDM Cosenza - Donnici UTD 1 2 Cropani Marina - Acheruntia Verbicaro - Rapid Corigliano 1 2 Seattle - Verbicaro Acheruntia

Dettagli

SOMMARIO TESTO UNICO DELLA SICUREZZA D.LGS. 9 APRILE 2008, N. 81 TITOLO I PRINCIPI COMUNI. Capo I DISPOSIZIONI GENERALI

SOMMARIO TESTO UNICO DELLA SICUREZZA D.LGS. 9 APRILE 2008, N. 81 TITOLO I PRINCIPI COMUNI. Capo I DISPOSIZIONI GENERALI SOMMARIO Prefazione... LIX TESTO UNICO DELLA SICUREZZA D.LGS. 9 APRILE 2008, N. 81 TITOLO I PRINCIPI COMUNI Capo I DISPOSIZIONI GENERALI Art. 1 - Finalità... 4 1. Normative regionali e legislazione statuale

Dettagli