M.I.U.R. U.S.R. PER IL LAZIO I.I.S.S. GIORGIO AMBROSOLI ROMA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "M.I.U.R. U.S.R. PER IL LAZIO I.I.S.S. GIORGIO AMBROSOLI ROMA"

Transcript

1 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Istituto di Istruzione Secondaria Superiore Viale della Primavera, ROMA XV Distretto Tel Fax Codice fiscale Codice meccanografico RMIS Sito Web: Prot. n. 25 Roma, 08/01/2015 CIG n. Z6112A449E DISCIPLINARE DI GARA "PROGETTO 2.0" Bando di gara per l acquisto di dotazioni tecnologiche Art. 1 - Generalità Questa Amministrazione Scolastica, avvia una procedura negoziata, ai sensi dell art_ 125 del D.L.vo n. 163 del 2006 per l`acquisto di attrezzature informatiche e dei relativi servizi connessi mediante richiesta di offerta" nell ambito del Mercato Elettronico (MEPA). Il procedimento di scelta del contraente prevede l aggiudicazione della fornitura attrezzature informatiche come dalle specifiche elencate nella scheda tecnica allegata (Capitolato Tecnico). I termini entro i quali poter inoltrare richieste di chiarimento sono indicati nel riepilogo della RdO a sistema. Le risposte alle richieste di chiarimento verranno inviate alla scadenza dei predetti termini a tutti i partecipanti per via telematica attraverso funzione dedicata nel Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MEPA). I chiarimenti verranno inviati a tutti i partecipanti in via telematica con le stesse modalità con cui sono pervenuti. Si richiede pertanto la Vs. migliore offerta che sarà valutata in termini di offerta economicamente più vantaggiosa in relazione ad un costo massimo di ,00 IVA esclusa per attrezzature informatiche. Art 2- Oggetto della gara e descrizione della fornitura La presente procedura, in ossequio alle norme vigenti in materia per le istituzioni scolastiche e per le pubbliche forniture sulla soglia di rilievo Comunitario, ha per oggetto: La fornitura di attrezzature nuove di fabbrica descritte nella scheda tecnica allegata; L'installazione in opera ed il collaudo delle attrezzature. Servizi installazione e assistenza Oggetto della gara é la fornitura di attrezzature informatiche e dispositivi opzionali nonché, e dei relativi servizi connessi così come disposto dal Capitolato Tecnico della presente RdO allegato al presente disciplinare. L importo massimo ,00 IVA esclusa I requisiti minimi della suddetta fornitura sono descritti nell allegata scheda tecnica (Capitolato Tecnico). Tutti i componenti oggetto della fornitura dovranno essere nuovi di fabbrica, di marche primarie di fama internazionale conformi alle specifiche tecniche descritte nel capitolato tecnico (non saranno accettati materiali, apparecchiature e accessori con caratteristiche tecniche inferiori a quelle previste). Non potranno essere ammesse attrezzature alternative anche se ritenute equivalenti. I.T.S. PER GEOMETRI GIOVANNI BOAGA SEZIONE ASSOCIATA CODICE MECCANOGRAFICO RMTL03401X I.T.S. COMMERCIALE SANDRO BOTTICELLI SEZIONE ASSOCIATA CODICE MECCANOGRAFICO RMTD03401D I.T.S. PER GEOMETRI GIOVANNI BOAGA SEZIONE ASSOCIATA CORSO SERALE PROGETTO SIRIO CODICE MECCANOGRAFICO RMTL SEDE SUCCURSALE: VIA DELLE ALZAVOLE, ROMA TEL , FAX

2 La Ditta fornitrice pena esclusione alla gara, dovrà rilasciare le certificazioni attestanti i requisiti di conformità descritti nel Capitolato sopra citato. Il Responsabile del procedimento ai sensi dell art. 10, del D, Lgs n.163/06, é il dirigente scolastico Prof. Paolo De Paolis dell Istituto Giorgio Ambrosoli di Roma. Punto Ordinante. Il contratto avente ad oggetto la fornitura attrezzature informatiche e relativi servizi connessi prevede la prestazione dei servizi di manutenzione e di assistenza per la durata di 24 (ventiquattro) mesi. Art. 3 - Indicazione CIG e tracciabilità flussi Finanziari Per consentire gli adempimenti previsti dalla L. 1 36/2010 cosi come modificata e integrata dal Decreto Legge 12 novembre 2010 n. 187 si comunica che il CIG é il seguente Z6112A449E. In particolare, si rammenta che il fornitore aggiudicatario assume gli obblighi di tracciabilità di cui alla predetta normativa, pena la nullità assoluta del contratto. Il fornitore aggiudicatario dovrà inoltre garantire gli obblighi di tracciabilità di cui sopra, da parte di eventuali subappaltatori e/o subcontraenti. La scrivente amministrazione si riserva la facoltà di attuare eventuali verifiche sui contratti sottoscritti tra le parti. Art. 4. Sicurezza Oneri della Sicurezza (art. 87 comma 4, del D.lgs. n. 163/2006). Per quanto concerne gli oneri della sicurezza relativi alla presente procedura il prezzo complessivo indicato dal concorrente deve intendersi comprensivo di tali costi sicurezza. Se i costi di cui al precedente periodo sono superiori a zero, i concorrenti dovranno indicare in sede di offerta la stima dei costi relativi alla Sicurezza di cui all art. 87 comma 4, del D.lgs. n. 163/2006. Nello specifico, tra i possibili rischi di interferenze si indicano: Servizio di trasporto e consegna: consegna delle apparecchiature presso la sede: IISS G. Ambrosoli, Viale della Primavera 207 Roma Servizio di montaggio : montaggio inerente a tutte le azioni di messa in opera da parte dei tecnici degli oggetti forniti; Collaudo Servizio di asporto imballaggi: il trasporto all esterno del luogo di montaggio di eventuali rifiuti /o imballaggi non più indispensabili Per quanto concerne gli oneri della sicurezza relativi alla presente procedura sono da ritenersi già inclusi nella prestazione dei fornitori per l espletamento della fornitura e dei servizi oggetto del contratto. Art. 5. Luogo Di Esecuzione Delle Prestazioni L aggiudicatario dovrà eseguire le prestazioni contrattuali presso l Istituto Giorgio Ambrosoli ubicata in Viale della Primavera n.207 Roma. Entro il 30/01/2015, compreso il collaudo. Art. 6. Modalità E Ulteriori Condizioni Per La Presentazione Delle Offerte Art. 6.1 Documenti richiesti in relazione all'oggetto della fornitura Compilazione gli allegati: Allegato A, Allegato B, Allegato C e Allegato D Firmati digitalmente dal legale rappresentante e ove richiesto compilati su carta intestata La figura del legale rappresentante dovrà essere garantita per tutta la durata del contratto é dovrà svolgere le seguenti attività: supervisione e coordinamento delle attività di fornitura; pianificazione delle consegne e installazioni presso l istituzione scolastica; monitoraggio dell andamento della consegne e della installazione e controllo del rispetto dei piani di installazione concordati;

3 monitoraggio dell'andamento dei Livelli di servizio di assistenza e manutenzione per tutto il periodo di efficacia del contratto per il singolo Istituto; implementazione di tutte le azioni necessarie per garantire il rispetto delle prestazioni richieste; risoluzione dei disservizi e gestione dei reclami da parte delle Istituzioni Scolastiche; attestazione circa l`utilizzo per l espletamento dei Servizi Connessi" di cui al Capitolato Tecnico, di personale certificato dal produttore delle attrezzature tecniche; attestazione circa la presenza delle marcature CE e delle certificazioni richieste nel Capitolato Tecnico; impegno del concorrente ad effettuare la consegna, l installazione ed il collaudo entro il 30/01/2015 indicazione dei propri recapiti telefonici, telefax e ; attestazione circa la sussistenza della condizione di partner certificato" dei marchi di tutte le apparecchiature offerte; in alternativa, attestazione circa l impegno ad ottenere idonea certificazione in tal senso. Art. 6.2 Modalità di presentazione dell'offerta a pena di esclusione II fornitore, inoltre, per poter partecipare alla presente RdO dovrà a pena di esclusione: allegare all offerta, attraverso il sistema, i documenti presenti nella RdO (Disciplinare Allegato A, Capitolato Tecnico Allegato 2, Allegato B. Allegato C e Allegato D. firmandoli digitalmente da parte del legale rappresentante; firmare digitalmente la proposta da inserire a sistema. In sede di sottoposizione dell offerta tecnica a sistema, il concorrente dovrà, a pena di esclusione; Specificare la marche e modelli delle attrezzature offerte. Art. 7 Modalità di aggiudicazione della gara Le modalità di aggiudicazione della RdO é all offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi dell'art. 83 del D.Lgs. n.163/2006 e la gara verrà aggiudicata a corpo. In caso di parità di punteggio complessivo l appalto sarà aggiudicato al concorrente che avrà ottenuto il maggior punteggio in sede di valutazione dell offerta tecnica. A parità di valutazione dell offerta tecnica sarà ritenuta più vantaggiosa l offerta che contiene servizi e caratteristiche aggiuntive rispetto a quelle richieste. In caso di ulteriore parità si procederà mediante sorteggio. Si prevede di dare luogo all'aggiudicazione della gara anche in presenza di un'unica offerta Non sono ammesse offerte in rialzo. L istituzione scolastica valuterà esclusivamente preventivi/offerte comprendenti tutte le voci richieste e non preventivi/offerte parziali. Le Ditte concorrenti dovranno presentare ognuno la migliore offerta per la fornitura delle apparecchiature descritte nel Capitolato. Le attrezzature saranno valutate secondo i seguenti criteri: Specifica richiesta valutata Punti Regola max 1. Prezzo complessivo 50 Al prezzo più basso saranno attributi punti 50; alle restanti offerte saranno attribuiti punteggi inversamente proporzionali secondo la formula PO:PB=50:X (ove PO: prezzo offerta; PB:prezzo basso). 2. Caratteristiche qualitative e tecniche dei beni/servizi offerti 50 Determinati secondo quanto segue nella griglia di valutazione

4 Quantità Tipologia di prodotto Descrizione del materiale Punti 1 LIM + Videoproiettore Lim Smart board SB680 (Garanzia prodotto: 5 anni) + 5 Videoproiettore Epson EB 470 c/staffa + telecomando + coppia diffusori amplificati 54W b (compresa consegna al piano e installazione a parete) Possibilità di connessione wireless Con sistema operativo per Mac OS X server 4.0, pennarelli, cancellino e software didattico Dimensione di scrittura 165.7x125.1 (assistenza on site) 1 Sistema audio Sistema audio a 2 satelliti EMPIRE WB Watt 5 1 PC Server Mac Mini (Mod.MGEN2T) + monitor 21,5 + tastiera e mouse + HD esterno La Cie 1 TB + OS X server Apple Care Protection Plan + adattatore mini Display port vga RAM 4/8/16 GB 1 PC Docente Mac Mini (Mod.MGEM2T/A) + monitor tastiera e mouse + adattatore mini Display port vga RAM 4/8/16 GB 1 Servizi installazione Servizio di installazione e configurazione on site di OS X Server e dei seguenti servizi: OD Database Wedle server Dav Backup dati Time Machine Call Server Mobi- Device Management (MDM) 1 Servizio assistenza Assistenza remota su Mac Mini Server svolta da sistemista certificato (Apple System Administrator) durata 12 mesi (12 sessioni remote della durata di 1 ora cadauna) 23 ipad ipad Air 16 GB Wifi (mod. MD788TY/A) ed eventuale cover 4gb pt. 4 8gb pt 6 16gb pt7 4gb pt. 3 8gb pt 4 16gb pt5 5 5 Senza cover pt.6 Con cover pt.7 1 Stampante multifunzione laser colore 1 Armadio di sicurezza e ricarica per tablet Multifunzione fronte/retro colori Laser wifi compatibile con OS X server 4.0 Servizio di installazione e configurazione on site Rackbook completo di alloggiamento per 26/27 tablet, ventole e ciabatte di alimentazione e ricarica, con porte in metallo, guide cavi e passacavi, piani di appoggio e serratura di sicurezza Art. 8. Verifica tecnica presso l'istituzione scolastica Nei confronti del Concorrente che abbia presentato, nei modi e termini descritti nella presente RdO, nel presente Disciplinare e nel Capitolato Tecnico, la migliore offerta valida, nella fase di verifica delle offerte, la Scuola Punto Ordinante, si riserva di procedere alla verifica di quanto dichiarato nella documentazione di offerta tecnica, in merito alle Caratteristiche delle apparecchiature offerte. Art. 9. Condizioni particolari di fornitura 6 5

5 Le Condizioni Generali del Contratto di fornitura che verrà concluso in caso di accettazione dell offerta del Fornitore sono integrate e modificate dalle clausole che seguono, le quali prevarranno in caso di contrasto con altre disposizioni del Contratto (in particolare con quanto previsto dalle Condizioni Generali di Contratto e con il contenuto dell'offerta). Dichiarazione di conformità delle attrezzature con la normativa sulla sicurezza nei luoghi di lavoro (D.Lgs 81/2008); Dichiarazione di conformità delle attrezzature con le norme relative alla sicurezza e affidabilità degli impianti (DM 37/08 ex Legge 46/90); Certificazione EN con marcatura CE apposta sulle apparecchiature; Certificazione ISO 9001:2008 del produttore rilasciata da enti accreditati La Ditta aggiudicatrice deve trovarsi nelle condizioni di fornire strumenti ed attrezzature in modo da consentire il collaudo, accertamento finale della corretta esecuzione contrattuale e di attestazione della conformità dell esecuzione a quanto richiesto, alla presenza di uno o più rappresentanti della scuola, di tutti i materiali forniti. Non sono ammessi subappalti. Sono compresi nella fornitura: spese di imballo, trasporto, installazione compreso il montaggio a parete, con staffe e interventi necessari al suo funzionamento, collaudo, manutenzione e assistenza, presso i suddetti locali da parte del vostro personale specializzato. La data di consegna deve essere comunicata per iscritto dalla Ditta. La Ditta aggiudicataria assume l'obbligo di fornire, senza alcun ulteriore corrispettivo, i manuali, le certificazione attestante l acquisto delle licenze originali dei software installati sulle attrezzature in numero pari al numero delle stesse ed ogni altra documentazione idonea ad assicurare il funzionamento delle apparecchiature, redatti nella lingua originale e nella lingua italiana. La ditta aggiudicataria si obbliga a garantire l intera fornitura per la qualità dei materiali per la corretta installazione e\o configurazione per il regolare funzionamento Qualora successivamente all ordine, per mutate condizioni del mercato, non siano disponibili alcuni componenti o caratteristiche offerte, la Ditta fornitrice potrà proporre esclusivamente migliorie tecniche alle stesse condizioni di prezzo che potranno essere accettate a insindacabile discrezione dell Istituto. I prezzi indicati nell'offerta non potranno subire variazioni in aumento per effetto di erronee previsioni della Ditta fornitrice. Le configurazioni indicate costituiscono il livello minimo di requisiti che la fornitura deve possedere e pertanto l Istituto invita le Ditte a presentare eventuali configurazioni più aggiornate fermo restando il prezzo indicato dall istituto. Sono a carico della Ditta i rischi di perdita e danni alle apparecchiature ed ai programmi durante il trasporto e le soste nei locali dell Istituto, fino alla consegna con esito favorevole, fatti salvi i casi di rischio e danni per fatti imputabili all Istituto. I rischi passano a carico dell Istituto a decorrere dal giorno successivo alle date del verbale di collaudo con esito positivo. Assumere in proprio ogni responsabilità, impegnandosi a tenere indenne la Scuola anche in sede giudiziale per infortuni o danni subiti a persone, cose, locali, opere o impianti della scuola, comunque connessi all'esecuzione delle forniture ed installazioni oggetto della presente; Per quanto non espressamente previsto nel presente punto 9 si rinvia alle disposizioni delle Condizioni Generali di Contratto. Art. 9.1 Consegna, installazione e Collaudo dei Prodotti L esecuzione del contratto avverrà mediante consegne e installazioni e collaudo da svolgere contestualmente alla consegna entro il 30/01/2015. Le attività di consegna e installazione includono: imballaggio, trasporto, facchinaggio, consegna al piano, posa in opera, asporto degli imballaggi.

6 Il fornitore dovrà predisporre e condividere con la Scuola, il Piano delle Consegne, delle istallazioni e dei collaudi. Il Piano delle Consegne, delle installazioni e dei Collaudi dovrà indicare il luogo di consegna, la data di consegna installazione e di collaudo/i. Il termine ultimo previsto per la consegna, l'installazione ed il collaudo di tutti i prodotti e l espletamento di tutti i servizi oggetto del presente Contratto entro il 30/01/2015 a sistema (questo e il termine ultimo previsto per la consegna e collaudo di tutti i prodotti presso ogni Istituto scolastico tenendo conto dei termini fissati per ciascuna consegna). I prodotti acquistati oggetto del presente Contratto dovranno, pena l applicazione delle penali di cui alle Condizioni Generali di Contratto, essere consegnati entro il termine di consegna presso gli Istituti scolastici, indicati dal fornitore nel Piano della Consegna delle installazioni e dei Collaudi. Il ritardo nella consegna e/o dell'installazione e del collaudo comporterà una penale pari al 1% della fornitura per ogni giorno di ritardo rispetto alla scadenza massima prevista. Il collaudo delle attrezzature sarà effettuato entro il 30/01/2015, da un apposita commissione o esperto designato dall istituzione scolastica ed in presenza di incaricati della Ditta (senza costi aggiuntivi per l istituzione scolastica). I procedimenti e le cautele per la sicurezza del personale ai sensi del D Lgs.81/0/, la verifica e la certificazione degli impianti realizzati (D Lsg81/08, L.46/90). Le operazioni di collaudo dovranno risultare da apposito verbale che dovrà essere sottoscritto da tutti gli intervenuti. Il collaudo ha ad oggetto la verifica dell idoneità, per tutte le apparecchiature tecniche fornite, alle funzioni di cui alla documentazione tecnica ed al manuale d uso nonché la corrispondenza dei Prodotti alle caratteristiche e alle specifiche tecniche e di funzionalità indicate nell offerta e dal Capitolato Tecnico. Oltre alla verifica di cui sopra, nella fase di collaudo, sarà effettuata l' attività di: avvio all`uso della soluzione, che consiste in: accensione delle apparecchiature, utilizzo del software e spegnimento. I risultati del collaudo potranno avere esito: a) Positivo e, quindi, di accettazione dei prodotti; con riferimento alle specifiche verifiche effettuate ed indicate nel verbale, fatti salvi i vizi non facilmente riconoscibili e la garanzia e l assistenza prestate dal produttore ed eventualmente dal fornitore. b) Negativo: qualora i prodotti non superino il collaudo, l amministrazione può a proprio insindacabile giudizio: Richiedere al fornitore di sostituire entro 10 giorni lavorativi, le apparecchiature non perfettamente funzionanti affinché il collaudo sia ripetuto e positivamente superato; Risolvere il contratto tutto o in parte, salvo il diritto all ulteriore danno subito, intimando al fornitore di ritirare a proprie spese i beni che non hanno superato il collaudo; Commettere la fornitura ad altra Ditta, in danno, secondo le norme del codice civile. Qualora, invece, le operazioni di collaudo pongono in evidenza solo inconvenienti che, a giudizio del collaudatore possono essere eliminati, il Fornitore assume l obbligo di: Eliminare gli inconvenienti entro 10 giorni dalla data del verbale di collaudo; Richiedere un nuovo collaudo, non appena eliminati gli inconvenienti. Nel caso in cui anche il secondo collaudo presso l Istituto Scolastico abbia esito negativo, l'amministrazione contraente ha facoltà di dichiarare risolto di diritto il contratto di fornitura in tutto o in parte. Il verbale di collaudo dovrà essere corredato dalle dichiarazioni e certificazioni di rito. Art. 9.2 Manutenzione e assistenza Durata - La garanzia delle apparecchiature deve avere una durata minima di 24 mesi a decorrere dalla data

7 di esito positivo dell ultimo collaudo effettuato. - L assistenza e l intervento in loco entro le 48 ore dalla segnalazione di eventuali anomalie o guasti delle apparecchiature fornite (il servizio dovrà essere garantito per tutti i giorni lavorativi), a partire dalla data del collaudo effettuato con esito positivo e fino alla scadenza del periodo di garanzia e senza costi aggiuntivi per la Scuola. Il problema tecnico dovrà essere risolto comunque entro 8 (otto) giorni lavorativi. Dal primo giorno lavorativo successivo alla data di stipula del contratto a sistema, il fornitore dovrà garantire, unitamente alla nomina del referente/responsabile tecnico del servizio, come previsto la disponibilità dei propri recapiti telefonici, fax ed . ll servizio richiesto al fornitore consiste in: - gestione delle richieste di assistenza e manutenzione, ivi incluse le segnalazioni di guasti e la gestione dei malfunzionamenti. ll servizio dovrà essere attivo nei giorni lavorativi. Dalla data di effettuazione del collaudo positivo della intera fornitura, decorrerà il periodo di garanzia, anche nel caso in cui, in attesa di eliminazione di difetti riscontrati, parte del materiale fornito dovesse essere stato già messo in uso. Art. 9.3 Penali Gli eventuali inadempimenti contrattuali, che daranno luogo l applicazione delle penali, cosi come stabilite dalle Condizioni Generali del Contratto, dovranno essere contestati al fornitore, secondo le modalità ivi previste, dal Punto Ordinante; gli eventuali inadempimenti dovranno essere comunicati per conoscenza al Punto Ordinante. Art. 9.4 Corrispettivo e Fatturazione Il corrispettivo della fornitura sarà erogato da questa Amministrazione entro giorni 30(trenta) dalla presentazione di regolare fattura elettronica secondo le indicazioni AGID intestata a questa istituzione scolastica, che dovrà avvenire dalla data del collaudo positivo, a tal fine si indica il codice univoco dell ufficio: UFPIUH. Art. 10 Cause di esclusione dalla gara Sono esclusi dalla gara: a) le offerte pervenute, per qualsiasi motivo, dopo la scadenza utile per la presentazione; b) le offerte formulate per telegramma o via ; c) le offerte presentate non utilizzando i modelli allegati; d) le offerte prive della documentazione o delle dichiarazioni richieste; e) le offerte non firmate con nome e cognome del Rappresentante legale e/o prive dell indicazione della ragione sociale e della carica rivestita dal Rappresentante legale; f) le offerte condizionate, incomplete, espresse in modo indeterminato o con semplice riferimento ad altra offerta, propria o altrui, nonché le offerte nelle quali il prezzo stesso presenti tracce di cancellature; g) le offerte pervenute dopo il termine indicato, anche se sostitutive o integrative di quella inviata in tempo utile; h) le offerte superiori alla cifra indicata come massimo. L'inosservanza anche di una sola delle prescrizioni dettate dal presente bando comporta l'esclusione dell'ammissione allo stesso Art. 11 Obblighi e oneri della ditta aggiudicataria La Ditta aggiudicataria e obbligata alla fornitura e installazione presso i locali espressamente indicati dall Istituzioni Scolastiche, indicate nell ordinativo di fornitura ed al collaudo di tutte le apparecchiature nonché degli impianti connessi, con esclusione di qualsiasi aggravio economico. Il collaudo sarà inteso a verificare, per tutte le apparecchiature e programmi forniti, la conformità al tipo o ai modelli descritti in contratto o nei suoi allegati e la funzionalità richiesta. L accettazione dei prodotti non solleva il fornitore dalla responsabilità per vizi apparenti od occlusi degli stessi non

8 rilevati all'atto della consegna. La ditta aggiudicataria é l'unica responsabile della perfetta installazione delle attrezzature. In particolare resta a carico della ditta aggiudicataria: I rischi di perdita e danni alle apparecchiature ed ai programmi durante il trasporto e le soste nei locali dell Istituto, fino alla consegna con esito favorevole, fatti salvi i casi di rischio e danni per fatti imputabili all Istituto. I rischi passano a carico dell Istituto a decorrere dal giorno successivo alle date del verbale di collaudo con esito positivo; assumere in proprio ogni responsabilità, impegnandosi a tenere indenne la Scuola anche in sede giudiziale per infortuni o danni subiti a persone, cose, locali, opere o impianti della scuola, comunque connessi all'esecuzione delle forniture ed installazioni oggetto della presente; il trasporto, lo scarico e l installazione del materiale nei locali espressamente indicati dall Istituto ordinante nell ordinativo; la presenza di personale specializzato per l installazione e il collaudo delle attrezzature; il procedimenti e le cautele per la sicurezza del personale ai sensi del D Lgs_ 81/08. Art. 12 Informativa ai sensi del D.Lgs 196/03 L Istituzione Scolastica informa che i dati forniti dai concorrenti per le finalità connesse alla gara di appalto e per l eventuale successiva stipula del contratto, saranno trattati dall ente appaltante in conformità alle disposizioni del D.Lgs_ 196/O3 e saranno comunicati a terzi solo per motivi inerenti la stipula e la gestione del contratto. Le Ditte Concorrenti e gli interessati hanno facoltà di esercitare i diritti previsti dall'art. 7 del D.Lgs. 196/03. Art. 13 Annullamento e revoca della gara L istituto si riserva la facoltà di non aggiudicare la gara nel caso in cui nessuna delle offerte pervenute fosse ritenuta idonea rispetto alle esigenze e alla disponibilità economica della scuola. E' facoltà della Commissione giudicatrice, nel corso dell'esame delle offerte, di richiedere ai partecipanti chiarimenti e delucidazioni sulle stesse senza possibilità di questi di modificare l'offerta economica. L Istituto a suo insindacabile giudizio può revocare od annullare la presente gara prima dell aggiudicazione definitiva, senza alcuna pretesa di indennizzo o risarcimento da parte delle ditte partecipanti, dandone adeguata comunicazione e motivazione ai concorrenti ai sensi dell art.79 del Codice. Art. 14 Risoluzione del contratto In tutti i casi di inadempimento da parte dell aggiudicatario, anche di uno solo degli obblighi derivanti dal contratto, questo potrà essere risolto dall Istituzione Scolastica ai sensi delle disposizioni del Codice Civile. E prevista la risoluzione contrattuale anche nei seguenti casi: - non veridicità in tutto o di parte delle dichiarazioni e dei contenuti della documentazione offerta, anche se riscontrata successivamente alla stipula del contratto ed a forniture parzialmente eseguite; - quando l aggiudicatario venga sottoposto ad una procedura di fallimento; - nel caso di gravi e ripetute inadempienze dell aggiudicatario; - nel caso in cui vi sia un ritardo ingiustificato nel termine di esecuzione superiore a 30 giorni. Nelle ipotesi sopra indicate, il contratto sarà risolto di diritto con effetto immediato, a seguito di dichiarazione dell Istituto, in forma di lettera raccomandata. L'offerta è impegnativa per la Ditta, ma non lo è per l'istituzione scolastica che, con giustificato motivo, potrà annullare la gara ed eventualmente ripeterla. Art. 15 Aggiudicazione della fornitura L aggiudicazione avverrà in favore della ditta secondo le modalità già previste nell art.7. L aggiudicazione della gara, con la notifica al vincitore ed ai partecipanti con la pubblicazione sul sito web, sarà effettuata dal Dirigente Scolastico entro dieci giorni dal verbale di aggiudicazione.

9 Gli interessati potranno presentare reclamo al Dirigente Scolastico entro cinque giorni dalla data di affissione e di pubblicazione; decorso detto termine l aggiudicazione della gara diviene definitiva e l'istituzione scolastica procederà alla formalizzazione del contratto con la ditta aggiudicataria. Art. 16 Accesso agli atti L accesso agli atti è consentito nel rispetto della legge 241/90 e del DLgs. 163/2006. Art. 17 Rinvio alla normativa Per tutto quanto non previsto specificamente dal presente Disciplinare di gara, si fa espresso riferimento a quanto previsto in materia, in quanto compatibile, dalla vigente normativa comunitaria e nazionale. Le norme e le disposizioni contenute nel presente Disciplinare di gara hanno, a tutti gli effetti, valore di norma regolamentare e contrattuale. Art. 18 Controversie Per qualsiasi controversia o divergenza, qualora non si addivenga a bonario accordo extragiudiziale, si intende competente il Foro di Roma. Art. 19 Ulteriori condizioni 1. Non sono ammesse offerte diversificate per lo stesso prodotto o condizionate o espresse in modo indeterminato; 2. L'Istituzione scolastica potrà adeguare quantità e qualità dei beni da ordinare alle effettive esigenze; 3. L'Istituzione scolastica non è tenuta a corrispondere compenso alcuno per qualsiasi titolo o ragione alle ditte per i preventivi/offerte presentati; 4. È facoltà dell'istituzione scolastica chiedere alla Ditta offerente ulteriori chiarimenti, in sede di comparazione delle offerte. 5. L'offerta è impegnativa per la Ditta ma non lo è per l'istituzione scolastica che, con giustificato motivo, potrà annullare la gara ed eventualmente ripeterla. Art. 20 Composizione della gara Il presente bando è formato dal Disciplinare composto da n. 20 Articoli, Capitolato tecnico e Allegati A B C - D IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prof. Paolo De Paolis

CIG n. 5712918113 CUP: G33D14000100002

CIG n. 5712918113 CUP: G33D14000100002 MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA I.S.I.S.S. ANTONIO SANT'ELIA Via Sesia, 1-22063 CANTÙ (CO) 031.709443 Fax 031.709440 isissantoniosantelia@pec.como.it Codice Meccanografico: COIS003007

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA Istituto di Istruzione Secondaria Superiore "L. Fazzini V. Giuliani Loc. Macchia di Mauro - 71019 Vieste (FG) - Tel. 0884 706205 - Fax 0884 701017 FGIS00400G Cod.Fisc. 83002660716 sito web: www.fazzinivieste.it

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA STATALE 8 Circolo S. Pio X - Foggia

DIREZIONE DIDATTICA STATALE 8 Circolo S. Pio X - Foggia Prot. N. 1530 /B15 Foggia, 25/06/2015 IL DIRIGENTE SCOLASTICO All Albo dell Istituto Sito web Alle Ditte invitate VISTA la determina dirigenziale prot. 1523/b15 del 23/06/2015, relativa all indizione della

Dettagli

Documento C1. Capitolato Generale. Acquisto di strumentazione tecnologica

Documento C1. Capitolato Generale. Acquisto di strumentazione tecnologica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE MARINO CENTRO Via Olo Galbani snc - 00047 Marino (Roma) - tel/fax 069385389

Dettagli

Bando di gara per la fornitura di TABLET/NETBOOK Numero CIG: (*)

Bando di gara per la fornitura di TABLET/NETBOOK Numero CIG: (*) Liceo Statale Saffo LICEI: Classico, Linguistico, Scientifico, Scienze Sociali, Socio-Psico-Pedagogico www.liceosaffo.org Via Silvio Pellico 64026 Roseto degli Abruzzi (TE) Tel. 085 8944094-085 8992224

Dettagli

ISTITUTO OMNICOMPRENSIVO VALBOITE

ISTITUTO OMNICOMPRENSIVO VALBOITE Prot. n. 7406/C14f Cortina d Ampezzo, 27.11.2014 All Albo di Istituto Alle ditte AVVISO DI GARA FORNITURA DI PERSONAL COMPUTER E MONITOR C.I.G. Z7511ED85E VISTA la determina dirigenziale Prot. N 7415/C19

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO

MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO Prot. n. 4144 H8/D4 Roma, 28/05/2014 Bando di gara Numero CIG: Z290F6E439 Oggetto: Acquisizione in economia mediante contrattazione ordinaria prevista dall art. 34 del D.I. 44/2001 per la fornitura di

Dettagli

ISTITUTO STATALE ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE "Francesco Da Collo" TVIS021001

ISTITUTO STATALE ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE Francesco Da Collo TVIS021001 Prot.n. 438/C14 Conegliano, 20 gennaio 2015 CIG. X9A12AFC9F CUP. DITTE VARIE PRESENTI IN MEPA ALL ALBO PRETORIO BANDI E GARE OGGETTO: Gara per la fornitura del servizio di connettività in fibra ottica.

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO GIOVANNI XXIII C/SO ITALIA S.N. 74028 SAVA (TA)

ISTITUTO COMPRENSIVO GIOVANNI XXIII C/SO ITALIA S.N. 74028 SAVA (TA) DISTRETTO SCOLASTICO n. 55 C.F 90214730732 Cod. Mecc.TAIC853001 Uff.Segret.Tel.0999746284 Fax:0999722301 Uff.Presidenza Tel.0999746284 e-mail:taic853001@istruzione.it pec: TAIC853001@pec.istruzione.it

Dettagli

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE GALILEO GALILEI Crema (CR) Istituto Tecnico: Settore Tecnologico Liceo Scientifico: opzione Scienze Applicate

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE GALILEO GALILEI Crema (CR) Istituto Tecnico: Settore Tecnologico Liceo Scientifico: opzione Scienze Applicate Prot. n. 2013 /C14 Crema, lì 16/05/2013 Spett. Ditta Crema Computer Viale De Gasperi 52 6013 Crema Spett. Ditta EDP Answer Piazza Carlo Manziana n. 16-26013 Crema Spett. Ditta La Meccanografica Corso G.

Dettagli

Oggetto: invito alla presentazione di offerta per la fornitura di attrezzature informatiche e multimediali e relativi servizi. CIG N.

Oggetto: invito alla presentazione di offerta per la fornitura di attrezzature informatiche e multimediali e relativi servizi. CIG N. MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO Istituto Comprensivo VIA MONTE ZEBIO Via Monte Zebio, 35-00195 Roma Tel. 06/3725859 - fax 06/3741217

Dettagli

Prot. 204/C14 Amalfi, 02 febbraio 2015

Prot. 204/C14 Amalfi, 02 febbraio 2015 Istituto Comprensivo Statale Gerardo Sasso Scuola dell Infanzia Primaria Secondaria di primo grado Piazza Spirito Santo, 9 84011 AMALFI (Sa) Tel. 089871221 fax 089871654 web www.icamalfi.gov.it e-mail

Dettagli

Piano scuola digitale:azione LIM a.s.2011-12 Allegato n.4 LINEE GUIDA PER LA PREDISPOSIZIONE DEL DISCIPLINARE DELLE RDO RELATIVE AL PROGETTO LIM 2011

Piano scuola digitale:azione LIM a.s.2011-12 Allegato n.4 LINEE GUIDA PER LA PREDISPOSIZIONE DEL DISCIPLINARE DELLE RDO RELATIVE AL PROGETTO LIM 2011 LINEE GUIDA PER LA PREDISPOSIZIONE DEL DISCIPLINARE DELLE RDO RELATIVE AL PROGETTO LIM 2011 Il presente documento ha la sola funzione di fornire un utile supporto ai Punti Ordinanti nella predisposizione

Dettagli

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE Don L. MILANI MONTICHIARI (BS)

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE Don L. MILANI MONTICHIARI (BS) CAPITOLATO - Pagina 1 di 7 Prot. n 4518/C14 Montichiari, 10/10/2015 Alla Ditta Virtual Logic SRL Cremona Ufficio SRL Brescia Sistemi SRL La Meccanografica di Chizzolini Claudio &C. SNC Meccanografica SRL

Dettagli

Qualità degli ambienti scolastici Obiettivo Operativo E

Qualità degli ambienti scolastici Obiettivo Operativo E Programma Operativo Nazionale FESR 2007-2013 - 2007IT161PO004 Asse I ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE ENRICO FERMI Via Como, 435 97019 - VITTORIA (RG) Cod. Mecc.: RGIS017006 Cod.Fiscale: 91017490888 Tel.

Dettagli

CONDIZIONI PARTICOLARI DI RDO - RDO A CONSEGNE

CONDIZIONI PARTICOLARI DI RDO - RDO A CONSEGNE OGGETTO: RIPARTITE CONDIZIONI PARTICOLARI DI RDO - RDO A CONSEGNE PREMESSA Procedura telematica di acquisto ai sensi dell art. 125 del D.L.vo n. 163 del 12.04.06 e dell art. 328 del D.P.R. 05-10-2010,

Dettagli

Ministero dell Istruzione,dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione,dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione,dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO POLO 1 Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di 1 grado Via Brindisi,7-73018 SQUINZANO Tel.Fax 0832/785214 - C. F. 80012730752

Dettagli

Prot. n. 6405/H2 Roma, 29/10/2014. CIG. n. ZF0116C365 All Albo dell Istituto Al Sito web dell Istituto

Prot. n. 6405/H2 Roma, 29/10/2014. CIG. n. ZF0116C365 All Albo dell Istituto Al Sito web dell Istituto Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Istituto Comprensivo Largo S. Pio V Distretto 26 - L.go San Pio V, n. 20 00165 ROMA Tel.06.66000096/Fax

Dettagli

DISCIPLINARE DELLA RDO n. 448242 Progetto Piano Acquisti LABORATORI AGENDA DIGITALE anno sc. 2013/14

DISCIPLINARE DELLA RDO n. 448242 Progetto Piano Acquisti LABORATORI AGENDA DIGITALE anno sc. 2013/14 AUTONOMIA N. 127 ISTITUTO COMPRENSIVO J. SANNAZARO VIA F. CAVALLOTTI, 15 TEL. 0828/793037 - FAX 0828/793256 84020 OLIVETO CITRA (SA) CF. 82005110653 C.M. SAIC81300D E-MAIL: saic81300d@istruzione.it sito

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE. Fornitura ed installazione di Personal Computer ed attrezzature hardware per il VI settore del Comune di Portici

CAPITOLATO SPECIALE. Fornitura ed installazione di Personal Computer ed attrezzature hardware per il VI settore del Comune di Portici CAPITOLATO SPECIALE Fornitura ed installazione di Personal Computer ed attrezzature hardware per il VI settore del Comune di Portici ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO L appalto ammonta ad. 10250 oltre IVA al

Dettagli

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE ISO 9001- Cert.n 3693/0 ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE STANISLAO CANNIZZARO - VIA RAFFAELLO SANZIO, 2-20017 RHO (MI) TEL. 02/9303576/7 - FAX 02/9302752 Rho, Protocollo 1869 C14 del 12/05/2013 E indetta

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA La presente fornitura viene proposta in attuazione del progetto Gli Acquisti Verdi Promuovono

DISCIPLINARE DI GARA La presente fornitura viene proposta in attuazione del progetto Gli Acquisti Verdi Promuovono DISCIPLINARE DI GARA La presente fornitura viene proposta in attuazione del progetto Gli Acquisti Verdi Promuovono l Efficienza Energetica - Pro-EE Public Procurement Boosts Energy Efficiency Progetto

Dettagli

Prot. n. 4264/C24 Porto Cesareo, 01 agosto 2014

Prot. n. 4264/C24 Porto Cesareo, 01 agosto 2014 Con l Europa investiamo nel vostro futuro ISTITUTO STATALE COMPRENSIVO PORTO CESAREO (Scuola dell Infanzia - Primaria- Secondaria di 1 Grado) Via Piccinni 73010 PORTO CESAREO (LE) Tel. e Fax: 0833/569105

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO Affidamento del servizio di noleggio di macchine fotocopiatrici per la Fondazione Teatro di San Carlo. CIG: 641196266D PREMESSA La Fondazione Teatro di San Carlo intende affidare

Dettagli

Bando di gara per l affidamento del servizio di noleggio di due fotocopiatrici ad uso interno della scuola

Bando di gara per l affidamento del servizio di noleggio di due fotocopiatrici ad uso interno della scuola Bando di gara per l affidamento del servizio di noleggio di due fotocopiatrici ad uso interno della scuola CIG 6557039FBE IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTO l'art. 125 del D.L.gs. n. 163/2006 "Codice dei contratti

Dettagli

DISCIPLINARE RDO n. 759230

DISCIPLINARE RDO n. 759230 Prot.n. 1842 del 23/02/2014 DISCIPLINARE RDO n. 759230 Potenziamento ed Integrazione degli alunni con disabilità e BES Progetto per la qualificazione dell offerta dell integrazione scolastica degli alunni

Dettagli

DISCIPLINARE DELLA RDO n. 99386

DISCIPLINARE DELLA RDO n. 99386 PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE Ambienti per l Apprendimento FESR 2007 2013-2007 IT 16 1 PO 004 Asse II Qualità degli ambienti scolastici Obiettivo Operativo E- Potenziare gli ambienti per l autoformazione

Dettagli

OGGETTO: Bando di gara per la fornitura dello Strumento per analisi chimiche FT-IR. IL DIRIGENTE SCOLASTICO

OGGETTO: Bando di gara per la fornitura dello Strumento per analisi chimiche FT-IR. IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prot. 3433/C14 CIG Z47147815F Desio 18/05/2015 All'Albo Al Sito Web dell'istituto Alle Istituzioni Scolastiche delle Provincie di Milano e Monza e Brianza OGGETTO: Bando di gara per la fornitura dello

Dettagli

Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio

Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio MINISTERO ISTERO DELL ISTRUZIONE, L ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA DISCIPLINARE DI GARA PER CABLAGGIO ISTITUTO WI-FI ART. 1 GENERALITA Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Istituto Istruzione

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio I.P.S.I.A. Edmondo de Amicis

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio I.P.S.I.A. Edmondo de Amicis Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio I.P.S.I.A. Edmondo de Amicis Via Galvani, 6 00153 Roma 065750889/559-065759838 www.edeamicis.com Cod.

Dettagli

Istituto Comprensivo C. Lucilio - Distretto N 19. Centro Territoriale Permanente per l educazione e la formazione degli adulti

Istituto Comprensivo C. Lucilio - Distretto N 19. Centro Territoriale Permanente per l educazione e la formazione degli adulti Unione Europea Fondo Europeo di Sviluppo Regionale P.O.N Ambienti per l Apprendimento Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Dipartimento per la Programmazione D. G. per gli Affari Internazionali

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Istituto di Istruzione Secondaria Superiore Viale della Primavera, 207 00172 ROMA XV Distretto Tel.

Dettagli

ALLEGATO B. Capitolato Speciale d Appalto (C.S.A.) relativo a FORNITURA IMBARCAZIONE AD USO DI POLIZIA LOCALE

ALLEGATO B. Capitolato Speciale d Appalto (C.S.A.) relativo a FORNITURA IMBARCAZIONE AD USO DI POLIZIA LOCALE ALLEGATO B Capitolato Speciale d Appalto (C.S.A.) relativo a FORNITURA IMBARCAZIONE AD USO DI POLIZIA LOCALE 1 INDICE ART. 1 ART. 2 ART. 3 ART. 4 ART. 5 ART. 6 ART. 7 ART. 8 ART. 9 ART. 10 ART. 11 ART.

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA DI TRASAGHIS (Comuni di Osoppo, Bordano, Trasaghis, Venzone) www.bravoscuole.it

DIREZIONE DIDATTICA DI TRASAGHIS (Comuni di Osoppo, Bordano, Trasaghis, Venzone) www.bravoscuole.it Prot. n. 1286 /B15 Trasaghis, 03 aprile 2012 Spett. Ditta OGGETTO: Invito a gara per la fornitura di Attrezzatura informatica Hardware e Software. CIG ZB2045F046 Questa Direzione Didattica, nell ambito

Dettagli

ISTITUTO STATALE ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE "Francesco Da Collo" TVIS021001

ISTITUTO STATALE ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE Francesco Da Collo TVIS021001 Prot.n. 4515/C14 Conegliano, 17 giugno 2014 CIG. X940F05DE9 CUP. G23H13000050005 DITTE VARIE PRESENTI IN MEPA ALL ALBO PRETORIO BANDI E GARE OGGETTO: Gara per il cablaggio della rete wireless dell Istituto.

Dettagli

FONDO EUROPEO PER LO SVILUPPO REGIONALE

FONDO EUROPEO PER LO SVILUPPO REGIONALE Unione Europea (Fondo Europeo Sviluppo Regionale) Ministero della Pubblica Istruzione Dipartimento per l Istruzione Direzione Generale per gli Affari Internazionali Uff. V ALLEGATO A Istituto Professionale

Dettagli

PROGRAMMI OPERATIVI NAZIONALI 2007-2013- Obiettivo Convergenza. Ambienti per l Apprendimento 2007 IT 16 1 PO 004 F.E.S.R.

PROGRAMMI OPERATIVI NAZIONALI 2007-2013- Obiettivo Convergenza. Ambienti per l Apprendimento 2007 IT 16 1 PO 004 F.E.S.R. UNIONE EUROPEA Fondo Europeo di Sviluppo Regionale PON Ambienti per l Apprendimento MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA Dipartimento dell Istruzione Direzione Generale per gli Affari

Dettagli

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE RICHIESTI

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE RICHIESTI ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE OSCAR ROMERO Sezione Tecnico Economico Sezione professionale per i Servizi V.le Papa Giovanni XXIII, 25 10098 Rivoli (TO) 011 9586761 / 011 9589358-011 9561160

Dettagli

Istituto Statale di Istruzione Secondaria Superiore Raffaele Casimiri Gualdo Tadino (Pg)

Istituto Statale di Istruzione Secondaria Superiore Raffaele Casimiri Gualdo Tadino (Pg) Prot.1650/C14 Gualdo Tadino, 03.07.2013 AVVISO DI GARA FORNITURA DI PERSONAL COMPUTER E MONITOR C.I.G. Z060A7D5C2 VISTA la determina dirigenziale Prot. N 1649/C14 del 03.07.2013, relativa all indizione

Dettagli

Fornitura di lavagne interattive multimediali Fornitura di videoproiettori a focale corta. Fornitura di PC Desktop o notebook

Fornitura di lavagne interattive multimediali Fornitura di videoproiettori a focale corta. Fornitura di PC Desktop o notebook OGGETTO: Bando di gara - cottimo fiduciario per l Acquisizione di offerte, per la fornitura, in 4 lotti, di n. da 10-16 postazioni aula composte da LIM Videoproiettore a focale corta PC o Notebook di gestione

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO I.C. VIA ORATORIO DAMASIANO

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO I.C. VIA ORATORIO DAMASIANO MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO I.C. VIA ORATORIO DAMASIANO XI MUNICIPIO DI ROMA XXIII DISTRETTO SEDE CENTRALE: VIA DELL ORATORIO DAMASIANO,

Dettagli

ISTITUTO TECNICO PER IL TURISMO MARCO POLO

ISTITUTO TECNICO PER IL TURISMO MARCO POLO Unione Europea Fondo Sociale Europeo ISTITUTO TECNICO PER IL TURISMO MARCO POLO Via Ugo La Malfa, 113 90133 P A L E R M O c.f. 80012780823 c.m. PATN01000Q Tel. 091/6886878 Fax. 091/6886792 e-mail: patn01000q@istruzione.it

Dettagli

Prot. n.2900/c14 Cremeno, 02 ottobre 2014. Bando di gara, a procedura ristretta, per l acquisto di tablet per registro elettronico CIG ZD111048E9.

Prot. n.2900/c14 Cremeno, 02 ottobre 2014. Bando di gara, a procedura ristretta, per l acquisto di tablet per registro elettronico CIG ZD111048E9. Prot. n.2900/c14 Cremeno, 02 ottobre 2014 A&B Sistemi s.r.l. Via dell industria, 1 Olginate 23854 Lc Pec.: info@pec.aebsistemi.com Assinfonet s.r.l. Via S. Pellico, 19 Boffalora Sopra Ticino. 20010 Mi

Dettagli

Istituto di Istruzione Secondaria Superiore

Istituto di Istruzione Secondaria Superiore LICEO "Francesco Crispi" TECNICO "Giovanni XXIII" PROFESSIONALE "A. Miraglia" Istituto di Istruzione Secondaria Superiore "Francesco Crispi" Via Presti, 2-92016 Ribera (Ag) Tel. 0925 61523 - Fax 0925 62079

Dettagli

COMUNE DI. Capitolato d Oneri per la Fornitura di contatori di energia elettrica BT monofase e trifase

COMUNE DI. Capitolato d Oneri per la Fornitura di contatori di energia elettrica BT monofase e trifase COMUNE DI FRANCAVILLA DI SICILIA P R O V I N C I A D I M E S S I N A Ente del Parco Fluviale dell Alcantara Area Tecnica Lavori Pubblici Servizio Idroelettrico Piazza Annunziata n. 3 98034 Francavilla

Dettagli

COMUNE DI FOLLONICA DISCIPLINARE DI GARA

COMUNE DI FOLLONICA DISCIPLINARE DI GARA COMUNE DI FOLLONICA DISCIPLINARE DI GARA Per rispondere alle necessità operative di vari uffici dell Ente si effettua la gara per le seguenti forniture: QUANTITÀ DESCRIZIONE n. 1 PC n. 1 Monitor LCD TFT

Dettagli

SCHEDA DI OFFERTA ECONOMICA

SCHEDA DI OFFERTA ECONOMICA Modello All. C Offerta economica SCHEDA DI OFFERTA ECONOMICA (TIMBRO O INTESTAZIONE DITTA) La sottoscritta Impresa/Ditta iscritta nel Registro delle Imprese presso la C.C.I.A.A. di al n. con sede in Partita

Dettagli

Prot. n. 4900/C14 Petritoli, 30/12/2013

Prot. n. 4900/C14 Petritoli, 30/12/2013 Prot. n. 4900/C14 Petritoli, 30/12/2013 BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO, MANUTENZIONE E GESTIONE A COSTO COPIA DI MACCHINE FOTOCOPIATRICI C.I.G. Z210D05E79 L Istituto Scolastico

Dettagli

Capitolato speciale d oneri Procedura aperta per la fornitura di n. 8 autoveicoli con prodotti assicurativi e finanziari connessi

Capitolato speciale d oneri Procedura aperta per la fornitura di n. 8 autoveicoli con prodotti assicurativi e finanziari connessi Capitolato speciale d oneri Procedura aperta per la fornitura di n. 8 autoveicoli con prodotti assicurativi e finanziari connessi Pagina 1 di 8 INDICE ART. 1 OGGETTO ART. 2 QUALITÀ E CARATTERISTICHE ART.

Dettagli

Bando di gara per contratto manutenzione e assistenza Tecnica informatica Hardware/Software. Il Dirigente Scolastico

Bando di gara per contratto manutenzione e assistenza Tecnica informatica Hardware/Software. Il Dirigente Scolastico ISTITUTO ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE GALILEI Via dei Mandorli, 29-71043 - MANFREDONIA (FG)Tel 0884585728 Fax 0884 090437 COD. MECC. FGIS04200A C.F. 92055040718 E-MAIL fgis04200a@istruzione.it POSTA

Dettagli

i Üz Ä É IL DIRIGENTE SCOLASTICO INVITA

i Üz Ä É IL DIRIGENTE SCOLASTICO INVITA i Üz Ä É LICEO CLASSICO STATALE LECCE INDIRIZZO:CLASSICO E LINGUISTICO ECDL European Computer Driving Licence Test Center Virgilio DSH4: ECDL Core - EQDL Prot. N. 1177/C24 Lecce, 11 marzo 2013 Spett.le

Dettagli

Allegato A BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA E DI INCASSO DEI CONTRIBUTI ANNUALI

Allegato A BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA E DI INCASSO DEI CONTRIBUTI ANNUALI Allegato A BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA E DI INCASSO DEI CONTRIBUTI ANNUALI ART. 1 ENTE APPALTANTE Consiglio nazionale dell Ordine degli Assistenti Sociali (di seguito Ordine),

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per l Emilia-Romagna

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per l Emilia-Romagna Prot.n. 2515 /C14 San Lazzaro, 27.05.2014 All albo dell Istituto Al sito della scuola Alle Ditte interessate IL DIRIGENTE SCOLASTICO Visto il D.P.R. n.275/99-regolamento dell autonomia Visto il D.I. 1

Dettagli

1) Ente Appaltante: ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE Marie Curie Piero Sraffa ViaF.lli Zoia, 130 MILANO - sito internet www.curiesraffa.

1) Ente Appaltante: ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE Marie Curie Piero Sraffa ViaF.lli Zoia, 130 MILANO - sito internet www.curiesraffa. OGGETTO: Bando di gara per la fornitura ed installazione degli apparati necessari all implementazione di un area WIFI nella scuola Numero di Gara CIG Z910EB074F In esecuzione del Decreto Prot N 1073 del

Dettagli

Agli Operatori Economici

Agli Operatori Economici MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA ISTITUTO COMPRENSIVO CORNIGLIANO Via N. Cervetto 42 16152 Genova Tel. 010 6515219 - Fax 010 6513517 e-mail: geic83600c@istruzione.it PEC: geic83600c@pec.istruzione.it

Dettagli

Prot.n 6315/C14 Pescara, lì 29.10.2013 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Prot.n 6315/C14 Pescara, lì 29.10.2013 IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO COMPRENSIVO N. 8 Via Torino n. 19 65121 PESCARA - Tel. 085 4210592 - Fax. 085 4294881 Distretto n. 12 Pescara C.F. 91117430685 - Codice Meccanografico PEIC835007 E-mail: peic835007@istruzione.it

Dettagli

SUTURATRICI MECCANICHE PER CHIRURGIA APERTA E SERVIZI CONNESSI PER LE AZIENDE DEL SERVIZIO SANITARIO REGIONALE DI CUI ALL ART.

SUTURATRICI MECCANICHE PER CHIRURGIA APERTA E SERVIZI CONNESSI PER LE AZIENDE DEL SERVIZIO SANITARIO REGIONALE DI CUI ALL ART. GARA EUROPEA PER LA FORNITURA DI SUTURATRICI MECCANICHE PER CHIRURGIA APERTA E SERVIZI CONNESSI PER LE AZIENDE DEL SERVIZIO SANITARIO REGIONALE DI CUI ALL ART. 3 COMMA 1 lettera a) L.R. 19/2007 CAPITOLATO

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO PER LA FORNITURA E POSA IN OPERA DELLE SALE RIUNIONE E DI AREE RISERVATE ALL ACCOGLIENZA DELLA NUOVA SEDE DELL AIFA

SCHEMA DI CONTRATTO PER LA FORNITURA E POSA IN OPERA DELLE SALE RIUNIONE E DI AREE RISERVATE ALL ACCOGLIENZA DELLA NUOVA SEDE DELL AIFA Allegato D SCHEMA DI CONTRATTO PER LA FORNITURA E POSA IN OPERA DELLE SALE RIUNIONE E DI AREE RISERVATE ALL ACCOGLIENZA DELLA NUOVA SEDE DELL AIFA CIG 0456191CB5 Agenzia Italiana del Farmaco 1 Agenzia

Dettagli

Prot. n 1385/C14 Angera 06/05/2015

Prot. n 1385/C14 Angera 06/05/2015 Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DANTE ALIGHIERI -ANGERA C.M. VAIC880006 - C.F. 92027620126 Via Dante, 2 21021 ANGERA (VA) 0331 930169-0331 960127

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA. Avvertenza: La ditta concorrente potrà compilare la propria offerta utilizzando il medesimo Allegato A.

DISCIPLINARE DI GARA. Avvertenza: La ditta concorrente potrà compilare la propria offerta utilizzando il medesimo Allegato A. DISCIPLINARE DI GARA Avvertenza: La ditta concorrente potrà compilare la propria offerta utilizzando il medesimo Allegato A. a) L'offerta dovrà contenere l'indicazione del prezzo espresso in cifre ed in

Dettagli

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE RACCHETTI DA VINCI CREMA

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE RACCHETTI DA VINCI CREMA Prot. n. 1776/C1A Crema, lì 03/06/2015 RICHIESTA PREVENTIVO PER BANDO DI GARA A PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO: 1- DEL SERVIZIO DI FORNITURA DI ATTREZZATURE INFORMATICHE, INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE

Dettagli

www.frosinonequartocircolo.it COD. MIN.:FRIC84600E - CODICE FISCALE: 92064630608 Frosinone, 16/06/2014

www.frosinonequartocircolo.it COD. MIN.:FRIC84600E - CODICE FISCALE: 92064630608 Frosinone, 16/06/2014 MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO 4 ISTITUTO COMPRENSIVO- FROSINONE Istituto in rete collaborativa con l Università degli Studi di Macerata

Dettagli

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE G. LEVA TRAVEDONA MONATE (VA) Largo Don Lorenzo Milani n. 20, 21028 Travedona Monate Tel. 0332/977461 fax 0332/978360

Dettagli

Prot. n.2627/ C14 Monza, 15/09/2015. OGGETTO: Gara per la fornitura di kit lavagne interattive multimediali. CIG: Z8B1611795 e Z611611807

Prot. n.2627/ C14 Monza, 15/09/2015. OGGETTO: Gara per la fornitura di kit lavagne interattive multimediali. CIG: Z8B1611795 e Z611611807 Prot. n.2627/ C14 Monza, 15/09/2015 All Albo dell Istituto e di tutte le Istituzioni della provincia di Milano Sul sito WEB A tutti gli interessati OGGETTO: Gara per la fornitura di kit lavagne interattive

Dettagli

DECRETO DEL DIRIGENTE DEL SERVIZIO AMMINISTRAZIONE N. 158/SAC DEL 27/11/2013

DECRETO DEL DIRIGENTE DEL SERVIZIO AMMINISTRAZIONE N. 158/SAC DEL 27/11/2013 1 DECRETO DEL DIRIGENTE DEL SERVIZIO AMMINISTRAZIONE N. 158/SAC DEL 27/11/2013 Oggetto: AVVIO DI PROCEDURA IN ECONOMIA PER LA FORNITURA DI BUSTE INTESTATE PER LE NECESSITA DELL MEDIANTE RICORSO AL M.E.P.A.

Dettagli

Prot.n. 4550/B15b Conversano, 30 Giugno 2014 DISCIPLINARE DELLA RDO N 538120 PROGETTO E-1-FESR-2014-1357

Prot.n. 4550/B15b Conversano, 30 Giugno 2014 DISCIPLINARE DELLA RDO N 538120 PROGETTO E-1-FESR-2014-1357 V i a F i r e n z e, 1 2-7 0 0 1 4 C O N V E R S A N O ( B A ) c. f. 8 0 0 2 8 0 5 0 7 2 4 T e l. 0 8 0 / 4 9 5 4 4 5 0 f a x 0 8 0 / 4 0 9 0 8 0 5 e - m a i l b a e e 0 9 5 0 0 c @ i s t r u z i o n e.

Dettagli

Spett. T.T. Tecnosistemi Via Rimini, 5 59100 Prato. Spett. Punto Computer Via Matteotti, 5 20067 Paullo (MI)

Spett. T.T. Tecnosistemi Via Rimini, 5 59100 Prato. Spett. Punto Computer Via Matteotti, 5 20067 Paullo (MI) MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA ISTITUTO COMPRENSIVO EUGENIO CURIEL Sede Amministrativa Via Fleming 20067 Paullo (MI) - Tel. 02 90634805 Fax 02 90632216 Cod. Fisc. 84509610154

Dettagli

Prot. n. 381 /C14e Roma, li 20.01.2016 SITO WEB: WWW.SCUOLAREGINAMARGHERITA.GOV.IT. IL Dirigente Scolastico

Prot. n. 381 /C14e Roma, li 20.01.2016 SITO WEB: WWW.SCUOLAREGINAMARGHERITA.GOV.IT. IL Dirigente Scolastico MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio ISTITUTO COMPRENSIVO Regina Margherita Via Madonna dell Orto,2 00153 ROMA 065809250 Fax: 065812015 Distretto

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE CIG 543712162F

CAPITOLATO SPECIALE CIG 543712162F CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO SOSTITUTIVO DI MENSA MEDIANTE BUONI PASTO ELETTRONICI IN FAVORE DEI DIPENDENTI DELLE SOCIETÀ DEL GRUPPO SALERNO ENERGIA CIG 543712162F Art. 1 Oggetto

Dettagli

Prot. 2066 Palermo, 12 marzo 2012

Prot. 2066 Palermo, 12 marzo 2012 Sede Legale Via del Vespro n 129 90127 Palermo. Tel 0916551111 - P.I. 05841790826 Area Provveditorato Via Enrico Toti n 76 telefono 0916555500 fax 0916555502 Prot. 2066 Palermo, 12 marzo 2012 Oggetto:

Dettagli

Prot. n. 3790/C22a Morozzo, 19.07.2013. Alpi Informatica P.zza Galateri, 9 12038 Savigliano info@alpiinfo.it

Prot. n. 3790/C22a Morozzo, 19.07.2013. Alpi Informatica P.zza Galateri, 9 12038 Savigliano info@alpiinfo.it Istituto Comprensivo di Scuola Materna Elementare e Media di MOROZZO Via L. Eula, 8-12040 Morozzo - tel. 0171772061 - fax 0171772022 e-mail: cnic80200e@istruzione.it, cnic80200e@pec.istruzione.it; indirizzo

Dettagli

All Albo dell Istituto. Oggetto: Bando di gara per noleggio di fotocopiatrici per l'istituto.

All Albo dell Istituto. Oggetto: Bando di gara per noleggio di fotocopiatrici per l'istituto. ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE SAN LEONARDI - VOLTA Sede centrale Piazza Carducci 1 06049 Spoleto (PG) Tel. 0743 223505 Fax 0743 225318 Codice fiscale: 93020930546 codice meccanografico: pgis026007 e-mail:

Dettagli

COMUNE DI CASIER CAPITOLATO D ONERI. per il servizio di noleggio full service di macchine fotocopiatrici digitali per gli Uffici comunali

COMUNE DI CASIER CAPITOLATO D ONERI. per il servizio di noleggio full service di macchine fotocopiatrici digitali per gli Uffici comunali COMUNE DI CAER CAPITOLATO D ONERI per il servizio di noleggio full service di macchine fotocopiatrici digitali per gli Uffici comunali Art. 1 Oggetto dell appalto L appalto ha per oggetto il noleggio full-service

Dettagli

OGGETTO: Bando di gara - cottimo fiduciario per l Acquisizione di offerte, per la fornitura tende filtranti per aule e laboratori della scuola

OGGETTO: Bando di gara - cottimo fiduciario per l Acquisizione di offerte, per la fornitura tende filtranti per aule e laboratori della scuola OGGETTO: Bando di gara - cottimo fiduciario per l Acquisizione di offerte, per la fornitura tende filtranti per aule e laboratori della scuola Numero di Gara CIG Z1814B62AA In esecuzione del Decreto Prot

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prof.ssa Rita La Tona

IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prof.ssa Rita La Tona Prot. n. 5839/ Misilmeri 29/07/2015 ALLE DITTE INVITATE ALBO SITOWEB OGGETTO: PROCEDURA ORDINARIA DI CONTRATTAZIONE SENZA PREVIA PUBBLICAZIONE DI BANDO DI GARA PER CONTRATTO DI MANUTENZIONE E ASSISTENZA

Dettagli

Modalità e termini di presentazione dell offerta

Modalità e termini di presentazione dell offerta ISTITUTO SCOLASTICO COMPRENSIVO STATALE Scuola dell Infanzia Primaria Secondaria di 1 grado VIA S.CESARIO N. 75-73010 LEQUILE (LE) TEL. 0832/631089 FAX 0832/261132 Cod. Fis. 80012280758 LEIC82700E@ISTRUZIONE.IT

Dettagli

Istituto Tecnico Industriale STANISLAO CANNIZZARO CATANIA

Istituto Tecnico Industriale STANISLAO CANNIZZARO CATANIA Istituto Tecnico Industriale STANISLAO CANNIZZARO CATANIA Centro Polifunzionale di Servizio (CPS) del MIUR - Centro di Formazione Professionale (CFP) accreditato dalla Regione Siciliana Istituto aderente

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO Acquisto di n. 1 mini escavatore da impiegare nei lavori di manutenzione delle strade SALERNO, 10 ottobre 2012 IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO (ing. Bernardo Saja) Oggetto

Dettagli

Prot. n. 3473/G Napoli, 2 agosto 2011

Prot. n. 3473/G Napoli, 2 agosto 2011 Prot. n. 3473/G Napoli, 2 agosto 2011 Circolare straordinaria POR FSE Bando 5683 del 20/04/2011 Programma Operativo Nazionale Competenze per lo Sviluppo finanziato con il FSE 2007/2013 Anno scolastico

Dettagli

CONFRONTO CONCORRENZIALE PER SERVIZIO IMBALLAGGIO, TRASLOCO E TRASPORTO OPERE D ARTE LABORATORIO LAPIDEO

CONFRONTO CONCORRENZIALE PER SERVIZIO IMBALLAGGIO, TRASLOCO E TRASPORTO OPERE D ARTE LABORATORIO LAPIDEO CONFRONTO CONCORRENZIALE PER SERVIZIO IMBALLAGGIO, TRASLOCO E TRASPORTO OPERE D ARTE LABORATORIO LAPIDEO L Accademia di Belle Arti di Verona intende espletare una procedura per l affidamento del servizio

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale

Istituto Comprensivo Statale Prot. n. 226 /C14 Erchie, 16/01/2016 CIG: Z80180D3B9 All ALBO PRETORIO Sito WEB Scuola AVVISO PUBBLICO BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO DI n. 1 fotocopiatore (

Dettagli

Obiettivo B-1.B-FESR-2008-514. Prot. n. 4576/B18 Campobello di Licata, 16/12/2009

Obiettivo B-1.B-FESR-2008-514. Prot. n. 4576/B18 Campobello di Licata, 16/12/2009 Unione Europea Fondo Europeo di Sviluppo Regionale P. O. N Ambiente per l apprendimento Ministero dell'istruzione, dell'universita' e della Ricerca Dipartimento per la Programmazione Direzione Generale

Dettagli

INDIZIONE BANDO PUBBLICO PER LA FORNITURA DI BENI E SERVIZI RICHIESTA PREVENTIVI

INDIZIONE BANDO PUBBLICO PER LA FORNITURA DI BENI E SERVIZI RICHIESTA PREVENTIVI Unione Europea Fondo Sociale Europeo Ministero della Pubblica Istruzione Dipartimento per l istruzione Direzione generale per gli affari internazionali D I R E Z I O N E D I D A T T I C A S T A T A L E

Dettagli

Prot. n. 2389/c14 Milano, 03 agosto 2015 BANDO PER CONTRATTO DI CONSULENZA, ASSISTENZA TECNICO INFORMATICA INDICE

Prot. n. 2389/c14 Milano, 03 agosto 2015 BANDO PER CONTRATTO DI CONSULENZA, ASSISTENZA TECNICO INFORMATICA INDICE Istituto Comprensivo Statale via della Commenda Via della Commenda, 22/A 20122 Milano Tel. 02/88446190 Fax 02/88445875 www.icscommenda.it - e-mail: sms.majno@libero.it C.f. 80125230153 - Cod. mecc. MIIC8FS00P

Dettagli

Prot. n. 1874/c3a Torino, 08/07/2013 Spett.le DITTA

Prot. n. 1874/c3a Torino, 08/07/2013 Spett.le DITTA LICEO SCIENTIFICO STATALE PIERO GOBETTI Sede V. Maria Vittoria n. 39/bis 10123 Torino Tel. 011/817.41.57 011/839.52.19 - Fax 011/839.58.97 Succursale v. Giulia di Barolo 33 10124 Torino Tel. 011/817.23.25

Dettagli

CAPITOLATO CONTRATTUALE

CAPITOLATO CONTRATTUALE COMUNE DI PRATO CAPITOLATO CONTRATTUALE SERVIZIO DI NOLEGGIO CON MANUTENZIONE DI MACCHINE FOTOCOPIATRICI PER GLI UFFICI COMUNALI Area Risorse Finanziarie Servizio Patrimonio Amministrativo Via Del Ceppo

Dettagli

Ministero della Pubblica Istruzione Istituto Comprensivo Statale Gino Capponi. Prot. n. 1689/B15 Milano, 21 aprile 2016 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Ministero della Pubblica Istruzione Istituto Comprensivo Statale Gino Capponi. Prot. n. 1689/B15 Milano, 21 aprile 2016 IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prot. n. 1689/B15 Milano, 21 aprile 2016 Al Sito web della Scuola All albo dell istituto A tutti gli interessati Oggetto: Bando di gara Amministratore di sistema - Amministratore di rete - manutenzione

Dettagli

COMUNE DI CASTIGLIONE DELLA PESCAIA Provincia di Grosseto Area Servizi alle Persone Assessorato all Informatizzazione

COMUNE DI CASTIGLIONE DELLA PESCAIA Provincia di Grosseto Area Servizi alle Persone Assessorato all Informatizzazione FORNITURA DI ATTREZZATURE INFORMATICHE E BENI STRUMENTALI PRESSO IL COMUNE DI CASTIGLIONE DELLA PESCAIA. FOGLIO PATTI E CONDIZIONI ALLEGATO A Art. 1 Oggetto dell appalto Oggetto del presente disciplinare

Dettagli

Prot. n. 4012 C.23 Montecassiano, 27/11/2014. Al Sito WEB della Scuola All Albo On Line

Prot. n. 4012 C.23 Montecassiano, 27/11/2014. Al Sito WEB della Scuola All Albo On Line ISTITUTO COMPRENSIVO MONTECASSIANO G. Cingolani Vicolo delle Scuole, 3/5-62010 MONTECASSIANO (MC) - Distretto Scolastico N. 12 Telefono 0733/598129/599103/597203 e Fax 597203 - Codice Fiscale 80007080437

Dettagli

Prot. n. 7317/A35h Dalmine, 4 novembre 2015

Prot. n. 7317/A35h Dalmine, 4 novembre 2015 Prot. n. 7317/A35h Dalmine, 4 novembre 2015 Al Sito Web della scuola All Albo dell Istituto A tutti gli interessati Pubblicato sul sito il 04/11/2015 OGGETTO: Avviso pubblico per il reclutamento del Medico

Dettagli

Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO009 FESR Campania

Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO009 FESR Campania Fondo Europeo di Sviluppo Regionale Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO009 FESR Campania DISTRETTO SCOLASTICO N. 27 DIREZIONE DIDATTICA STATALE 1 CIRCOLO 80024 CARDITO (NA) - Via Prampolini - Tel.

Dettagli

Prot. n. 4907/B15 Milano, 22 dicembre 2014. Alle ditte interessate All albo dell Istituto sito web Alle Istituzioni Scolastiche

Prot. n. 4907/B15 Milano, 22 dicembre 2014. Alle ditte interessate All albo dell Istituto sito web Alle Istituzioni Scolastiche ISTITUTO COMPRENVO STATALE San GIUSEPPE CALASANZIO CODICE MECCANOGRAFICO MIIC8C500A cod. fiscale 80128410158 E mail : miic8c500a@istruzione.it miic8c500a@pec.istruzione.it Scuola Primaria G. CALASANZIO

Dettagli

ART. 44 01/02/2001 1 TERMINOLOGIA

ART. 44 01/02/2001 1 TERMINOLOGIA LICEO ARTISTICO STATALE DI CREMA E CREMONA Via Piacenza 26013 Crema Tel. 0373-83458 Fax. 0373-83650 e-mail: info@artisticomunari.it C.Fiscale 91003290193 Prot. 2880 /C14 Crema, 27 novembre 2013 OGGETTO:

Dettagli

CONTRATTO PER IL SERVIZIO DI TRASLOCO DALL ATTUALE SEDE AIFA IN ROMA - VIA DELLA SIERRA NEVADA N. 60 ALLA NUOVA SEDE IN ROMA - VIA DEL TRITONE N

CONTRATTO PER IL SERVIZIO DI TRASLOCO DALL ATTUALE SEDE AIFA IN ROMA - VIA DELLA SIERRA NEVADA N. 60 ALLA NUOVA SEDE IN ROMA - VIA DEL TRITONE N CONTRATTO PER IL SERVIZIO DI TRASLOCO DALL ATTUALE SEDE AIFA IN ROMA - VIA DELLA SIERRA NEVADA N. 60 ALLA NUOVA SEDE IN ROMA - VIA DEL TRITONE N. 181 NONCHÉ PER IL SERVIZIO DI STOCCAGGIO E CUSTODIA DEGLI

Dettagli

COMUNE DI LAS PLASSAS Provincia del Medio Campidano UFFICIO TECNICO

COMUNE DI LAS PLASSAS Provincia del Medio Campidano UFFICIO TECNICO COMUNE DI LAS PLASSAS Provincia del Medio Campidano UFFICIO TECNICO Via Cagliari, 18-09020 Las Plassas tel. 070/9364006 fax 070/9364606 Email: utc.lasplassas@gmail.com Prot. 1515 Las Plassas, 16 Maggio

Dettagli

Prot. N. VI/5/ 5505 Pomarance, lì 03/07/2014. Alle imprese fornitrici di arredo urbano. Sul MEPA. Loro SEDI

Prot. N. VI/5/ 5505 Pomarance, lì 03/07/2014. Alle imprese fornitrici di arredo urbano. Sul MEPA. Loro SEDI COMUNE DI POMARANCE Prov. di Pisa Allegato sub. A SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO P.za S. Anna n 1 56045 - Pomarance (PI) - Tel.0588/62311 Fax 0588/65470 Prot. N. VI/5/ 5505 Pomarance, lì 03/07/2014 Alle

Dettagli

"Con l'europa, investiamo nel vostro futuro"

Con l'europa, investiamo nel vostro futuro "Con l'europa, investiamo nel vostro futuro" CIRCOLO DIDATTICO V A. Gramsci BAGHERIA C.M. paee120002 - C.F. 90007550826 Sede c/o Plesso E. LOI Via C. Traina, 4-90011 Bagheria (PA) fax 091/94335; tel. Dirigente

Dettagli

Istituto Onnicomprensivo annesso al Convitto Nazionale C. Colombo

Istituto Onnicomprensivo annesso al Convitto Nazionale C. Colombo Ministero dell Istruzione, Università e Ricerca Istituto Onnicomprensivo annesso al Convitto Nazionale C. Colombo 16124 Genova Via Dino Bellucci, 4 - tel. 010.2512421 fax 010.2512408 Sede Via Dino Bellucci,

Dettagli

Provincia Regionale di Catania

Provincia Regionale di Catania Provincia Regionale di Catania Servizio Pianificazione del Territorio Mobilità - Sistemi Informativi ed E-Government PROGETTO PER L ASSISTENZA, LA MANUTENZIONE E LA RIPARAZIONE DI APPARECCHIATURE INFORMATICHE

Dettagli

Prot. n. 4284/C22 Tremestieri Etneo, 8 ottobre 2009

Prot. n. 4284/C22 Tremestieri Etneo, 8 ottobre 2009 Scuola Secondaria di grado Statale Raffaello Sanzio Via S. Marco, 3-95030 - Tremestieri Etneo(CT) Cod. Fiscale 8002700879 - Cod. Min. CTMM06700R Indirizzo e-mail ctmm06700r@istruzione.it N. tel/fax 095/496093

Dettagli