PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Unita' Organizzative di Staff. Polizia Provinciale

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Unita' Organizzative di Staff. Polizia Provinciale"

Transcript

1 Registro generale n del 03/12/2013 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Unita' Organizzative di Staff Polizia Provinciale Oggetto POLIZIA PROVINCIALE - Art. 183, comma 5, del D.Lgs. 267/2000. Polizza previdenza complementare per gli Agenti delle Polizia Provinciale con la Compagnia UNIPOL Assicurazioni - Impegno e liquidazione ripartizione anno Direttore dell Area Migani Massimo Documento informatico firmato digitalmente ai sensi del D.Lgs n. 82/2005 e s.m.i. e norme collegate, il quale sostituisce il documento cartaceo e la firma autografa; il documento informatico è prodotto, memorizzato e conservato digitalmente ed è rintracciabile nel sistema informativo della Provincia di Prato

2 Determina N del 03/12/2013 Oggetto: POLIZIA PROVINCIALE - Art. 183, comma 5, del D.Lgs. 267/2000. Polizza previdenza complementare per gli Agenti delle Polizia Provinciale con la Compagnia UNIPOL Assicurazioni - Impegno e liquidazione ripartizione anno IL DIRIGENTE VISTO il Bilancio di Previsione 2013 approvato con delibera del Consiglio n 29 del ; VISTE le delibere di Giunta Provinciale n. 193 del 16/07/2013 "Area risorse umane e finanziarie. Piano Esecutivo di Gestione 2013 e Piano Esecutivo di Gestione Pluriennale 2013/2015 per la Provincia di Prato- parte contabile Approvazione" e la n. 194 del 16/07/2013 Direzione Generale. Piano Esecutivo di Gestione 2013 parte obiettivi. Approvazione ; RICHIAMATO il D. Lgs. n. 285 del 30/04/1992 e successive modifiche e integrazioni ( Nuovo Codice della Strada ); VISTA la Determinazione n 4396/12 con la quale si provvedeva ad impegnare la somma necessarie per l'attivazione di un Fondo di previdenza complementare denominato Fondo Pensione Aperto Unipol Insieme individuando la Compagnia UNIPOL Assicurazioni, Viale V. Veneto n.80 Prato P.IVA , idonea all'attivazione del Fondo stesso, quale forma di previdenza integrativa in base a ripartizioni derivanti dall'applicazione dell art. 208 C.D.S per gli Agenti della Polizia Provinciale; VISTA altresì la Delibera di Consiglio Provinciale n 109/13 avente ad oggetto Ripartizioni quote derivanti dai proventi delle sanzioni amm.ve per violazioni al Codice della strada artt. 208 e 142, comma 12 ter., anno 2013 che, nel rispetto delle disposizioni del Codice della Strada, integrato con la L. 120/2010 prevede tra l'altro: 1) di destinare i proventi derivanti dalle sanzioni amministrative pecuniarie per violazioni stabilite dal Codice della Strada, di cui all'art. 208, presumibilmente ammontanti ad ,00, nella quota del 50%, in riferimento al comma 4) e dell'altro 50% in riferimento al comma 5), in particolare destinando l'importo di: ,00 che saranno iscritti sullo schema di Bilancio di Previsione 2013 (CAP ), per Acquisto segnaletica, mezzi ed attrezzature per il Corpo di Polizia Provinciale, di cui ai punti a) e b) del comma 4) e comma 5); ,00 che saranno iscritti sullo schema di Bilancio di Previsione 2013 (CAP ), per Finalità connesse al miglioramento della sicurezza stradale, relative alla manutenzione delle strade provinciali, di cui al punto c) del comma 4); ,00 che saranno iscritti sullo schema di Bilancio di Previsione 2013 (CAP. 1710/9), per fondo di assistenza e previdenza per il personale del Corpo di Polizia Provinciale, in riferimento ai 2/4 della restante quota del 50%, di cui al punto c) del comma 5) dell'art. 208 del C.d.S., integrato con la Legge n. 120/2010. VISTO che: 0_tmptmpA54Vzkdoc.odt

3 - sul capitolo in entrata 393 Sanzioni amministrative per violazioni al codice della strada D. Lgs. n. 285/1992 (vedi cap. 1710/ ) è stata accertata la somma di ,12 alla data del ; - ai fini del rispetto dei vincoli di bilancio e della Deliberazione di Consiglio Provinciale n. 109/2013 occorre effettuare prenotazione d'impegno per il 50% dell'accertato al pari ad 6.160,56 ai sensi dell'art. 183 comma 5 sul Cap Acquisto segnaletica, mezzi e attrezzature per il Corpo di Polizia Provinciale la cui destinazione sarà meglio individuata con successivi atti; - occorre rimpinguare con un versamento per l'anno 2013, in base alla ripartizione dei proventi stabiliti dalla Provincia annualmente con apposita Deliberazione di Giunta Provinciale e che l'impegno di spesa trova la necessaria disponibilità a valere come segue: per 3.750,00 sul Cal 1710/9; - contestualmente, si rende necessario provvedere alla liquidazione della ripartizione relativa all'anno 2013 alla Compagnia UNIPOL Assicurazioni, Viale V. Veneto n.80, Prato P.IVA ; DATO ATTO che con scrittura contabile individuata da natura CO-GE ML e PG si dà inizio al procedimento di rilevazione concomitante dell operazione in contabilità economico patrimoniale e che il codice SIOPE è il 1112 Contributi previdenza complementare ; DATO ATTO che la Ditta aggiudicataria ai sensi dell'art. 3 della L. 136/2010 ha provveduto ad indicare il c/c dedicato (IBAN IT20Y ) mentre le generalità dei C.F. dei soggetti delegati ad operare sul predetto conto sono contenute in apposita dichiarazione rilasciata all'ente e conservata in atti; PRESO ATTO della Dichiarazione sostitutiva di regolarità contributiva (Art.46, comma 1, lett. p), D.P.R. 28 dicembre 2000, n.445 e art. 4, comma 14bis, D.L. 13 maggio 2011, n.70, inserito dalla legge di conversione 12 luglio 2011, n.106) trasmessa dalla Compagnia UNIPOL Assicurazioni, Viale V. Veneto n.80, Prato; DATO ATTO che il servizio ha provveduto a richiedere il CIG per la procedura in oggetto, che risulta essere il seguente: Z2E0BB38E3; RICHIAMATO quanto stabilito dall art. 183, comma 5, del D. Lgs 267/2000 in merito agli stanziamenti per spese correnti e per spese di investimento correlati ad accertamenti di entrate con destinazione vincolata; DATO ATTO che il presente provvedimento verrà sottoposto al Dirigente del Servizio Finanziario per l apposizione del visto di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria ai sensi dell art. 151 comma 4 del D.Lgs. 267/2000; DATO ATTO che spettano al servizio finanziario i controlli e i riscontri amministrativi, contabili e fiscali sugli atti di liquidazione, ai sensi dell'art. 184 del D. Lgs. 267/2000; ATTESTATO che, ai sensi dell'art. 9 comma 2 del D.Lgs.78/09 convertito con legge n.102/2009 per gli impegni di cui al presente provvedimento si è accertato preventivamente che il programma dei conseguenti pagamenti è compatibile con i relativi stanziamenti di bilancio e con le regole di finanza pubblica." DATO ATTO altresì che il predetto visto sarà allegato al presente provvedimento, a formarne parte integrante e sostanziale; 0_tmptmpA54Vzkdoc.odt

4 DETERMINA 1 Di effettuare prenotazione d'impegno, per il 50% dell'accertato al , pari ad 6.160,56 ai sensi dell'art. 183 Comma 5 e nel rispetto dei vincoli di bilancio di cui alla Deliberazione di Consiglio provinciale n. 109/13, sul Cap Acquisto segnaletica, mezzi e attrezzature per il Corpo di Polizia Provinciale (v. Cap. 393/E), la cui destinazione sarà meglio individuata con successivi atti; 2 Di rimpinguare il Fondo di previdenza complementare denominato Fondo Pensione Aperto Unipol Insieme, come previsto dalla Delibera di Consiglio Provinciale n 109/13, per l'anno 2013, stipulato con la Compagnia UNIPOL Assicurazioni, Viale V. Veneto n.80 Prato, P.IVA ; 3 Di impegnare a favore della Compagnia UNIPOL Assicurazioni, Viale V. Veneto n.80 Prato, la somma di 3.750,00 a valere come di seguito: - per 3.750,00 sul Cap. 1710/9 Fondo previdenza per proventi ex art, 208 del Cds (v. Cap. 393/ E) del B.P Cod. SIOPE 1112 COGE PG; 4 Di liquidare, per quanto espresso in narrativa, la somma di 3.750,00 alla Compagnia UNIPOL Assicurazioni, Viale V. Veneto n.80, Prato P.IVA , IBAN IT20Y imputando la somma come di seguito: - per 3.750,00 sul Cap. 1710/9 Fondo previdenza per proventi ex art, 208 del Cds - B.P Cod. SIOPE 1112 COGE PG; 5 Di trasmettere il presente atto al responsabile del servizio finanziario per gli adempimenti di competenza; 6 Di partecipare il presente atto al Servizio Attività Finanziarie per quanto di competenza. Il Comandante Michele Pellegrini IL DIRETTORE Dr. Massimo Migani VD 0_tmptmpA54Vzkdoc.odt

5 ALLEGATO ALLA DETERMINAZIONE n 4286 DEL 03/12/2013 Oggetto: POLIZIA PROVINCIALE - Art. 183, comma 5, del D.Lgs. 267/2000. Polizza previdenza complementare per gli Agenti delle Polizia Provinciale con la Compagnia UNIPOL Assicurazioni - Impegno e liquidazione ripartizione anno Impegno UNIPOL ASSICURAZIONE Capitolo 01710/09 Cod. Min Descrizione Capitolo Oggetto FONDO PREVIDENZA PER PROVENTIEX ART. 208 DEL CDS (V.CAP.393/E) POLIZZA PREVIDENZA COMPLEMENTARE PER GLI AGENTI DI POLIZIA PROVINCIALE CON LA COMPAGNIA UNIPOL ASSICURAZIONI Numero 13/001022/00 Importo 3.750,00 Impegno Capitolo 21901/00 Cod. Min Descrizione Capitolo Oggetto ACQUISTO SEGNALETICA, MEZZI ED ATTREZZATURA PER CORPO DI POLIZIA PROVINCIALE (v.cap 393/E) PRENOTAZIONE D'IMPEGNO EX ART. 183 CO. 5 PER ACQUISTO SEGNALETICA, MEZZI E ATTREZZATURA PER LA POLIZIA PROV. (EX DELIBERA CONSIGLIO 109/13) Numero 13/001292/00 Importo 6.160,56 Totale Impegni: 9.910,56 VISTO POSITIVO DI REGOLARITA' CONTABILE ATTESTANTE LA COPERTURA FINANZIARIA (art. 151 comma 4, art. 153 comma 5 e art. 147 bis comma 1 del D.Lgs. 267/2000)

6 SI ATTESTA la regolarità contabile dell atto di liquidazione a seguito dei riscontri operati ai sensi e per gli effetti dell art. 184, comma 4, del D. Lgs. 267/2000 e successive modifiche, e sul presupposto dell attestazione resa dal Responsabile del servizio competente in base all art. 184, comma 2, del D. Lgs. 267/2000 e successive modifiche. Il Dirigente dell'area Risorse Umane e Finanziarie (Dott.ssa Rossella Bonciolini)