Vista la legge 10 aprile 1991, n. 125, che garantisce pari opportunità fra uomini e donne per l'accesso al lavoro;

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Vista la legge 10 aprile 1991, n. 125, che garantisce pari opportunità fra uomini e donne per l'accesso al lavoro;"

Transcript

1 CONSIGLIO DELL'ORDINE DEGLI AVVOCATI DI PESCARA CONCORSO PUBBLICO, PER TITOLI ED ESAMI, PER L ' ASSUNZIONE DI N. 1 UNITA ' DI PERSONALE DI AREA C - POSIZIONE ECONOMICA C1 - A TEMPO INDETERMINATO - PROFILO PROFESSIONALE RESPONSABILE DI SEGRETERIA I l Consiglio dell'ordine degli Avvocati di Pescara Vista la legge 7 agosto 1990, n. 241, concernente "Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi " e successive modificazioni ed integrazioni; Vista la legge 10 aprile 1991, n. 125, che garantisce pari opportunità fra uomini e donne per l'accesso al lavoro; Visto l'art. 1, comma 1, lett, d) del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 7 febbraio 1994, n. 174 concernente il regolamento recante norme sull'accesso dei cittadini degli Stati membri dell'unione europea ai posti di lavoro presso le amministrazioni pubbliche; Visto il decreto del Presidente della Repubblica 9 maggio 1994, n. 487, concernente il "Regolamento recante norme sull'accesso agli impieghi nelle pubbliche amministrazioni e le modalità di svolgimento dei concorsi, dei concorsi unici e delle altre forme di assunzione ai pubblici Impieghi" e successive integrazioni e modificazioni; Visto il contratto collettivo nazionale di lavoro del personale non dirigente del comparto Enti pubblici non economici, sottoscritto in data 1 ottobre 2007, per il quadriennio normativo ; Visto il decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196, concernente il "Codice in materia di protezione dei dati personali"; Visto il Regolamento del Personale e Pianta Organica dell'ente; Con delibera del ha disposto procedersi all'assunzione di un'unità di personale Area C - Pos. Economica C1 a copertura del relativo posto previsto in Pianta Organica e l'indizione di una pubblica selezione in conformità allo schema di bando in appresso specificato, come modificato nella seduta del : Art. 1 Posti a concorso 1. E indetto un concorso pubblico per titoli ed esami, per il reclutamento di n. 1 unità di personale di area C - posizione economica C1 - profilo professionale di Responsabile di Segreteria presso il Consiglio dell'ordine degli Avvocati di Pescara. 2. La graduatoria finale avrà validità di trentasei mesi dalla sua approvazione. Qualora il Consiglio abbia necessità di variare la pianta organica per l'assunzione di ulteriore personale avente il medesimo

2 inquadramento potrà attingere dalla medesima anche per assunzioni con contratti di lavoro part-time e/o a tempo determinato e/o indeterminato. Art. 2 Requisiti di ammissione 1. Per l'ammissione al concorso è richiesto il possesso dei seguenti requisiti che dovranno essere dichiarati nella domanda di ammissione: a) Cittadinanza italiana. b) Diploma di laurea in giurisprudenza di durata quinquennale o quadriennale se conseguita secondo l'ordinamento previgente; i diplomi conseguiti all'estero saranno ritenuti utili purché riconosciuti, con apposito provvedimento, equipollenti ad uno dei diplomi italiani. A tal fine nella domanda di concorso i candidati dovranno indicare gli estremi del provvedimento di riconoscimento dell'equipollenza in base alla normativa vigente. c) Idoneità fisica all'impiego. L'Ente ha facoltà di sottoporre a visita medica di controllo i vincitori del concorso. d) Non aver riportato condanne penali per reati non colposi (anche se sia stata concessa amnistia, condono, indulto o perdono giudiziale) e non avere procedimenti penali pendenti. e) Età non superiore ai 40 anni per l accesso dall esterno. 2. Possono partecipare al concorso i dipendenti dell'ente in possesso dei requisiti di cui all'art.11 del Regolamento del Personale. 3. Il Consiglio si riserva di procedere d'ufficio all'accertamento dei suddetti requisiti, nonché delle eventuali cause di risoluzione dei precedenti rapporti di pubblico impiego. I titoli ammessi a valutazione sono: Art. 3 Titoli ammessi a valutazione a) Abilitazione alla professione forense; b) Titoli di studio di livello superiore a quello previsto per I'ammissione al concorso (Diploma di Specializzazione o altro diploma di laurea di durata non triennale); c) Servizio prestato presso Enti pubblici non economici ed aziende private a livello dirigenziale; d) Pubblicazioni in materia giuridica o economica.

3 Art. 4 Termini per il possesso dei requisiti e motivi di esclusione 1. I requisiti prescritti dovranno essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito dal successivo art. 5, relativo alla presentazione delle domande di ammissione alle prove concorsuali. 2. Non verranno ammessi al concorso coloro che: siano esclusi dall'elettorato attivo politico; siano stati destituiti o dispensati dall'impiego presso un pubblico Ente per persistente insufficiente rendimento, ovvero siano stati licenziati da altro impiego statale, ai sensi della vigente normativa contrattuale, per aver conseguito l'impiego mediante la produzione di documenti falsi, o comunque, con mezzi fraudolenti, ovvero per aver sottoscritto il contratto individuale di lavoro sulla base della presentazione di documenti falsi. 3. Tutti i candidati saranno ammessi a partecipare alle prove concorsuali con riserva di accertamento del possesso dei requisiti prescritti. 4. II Consiglio può disporre, in ogni momento, l'esclusione dal concorso per difetto dei requisiti prescritti, con provvedimento motivato. Art. 5 Termine per la presentazione delle domande 1. Le domande di ammissione al concorso, redatte su carta semplice, dovranno essere indirizzate con raccomandata con avviso di ricevimento al Consiglio dell'ordine degli Avvocati di Pescara - c/o il Palazzo di Giustizia - Via Lo Feudo - Pescara, in busta chiusa con dicitura nella parte anteriore "CONTIENE DOMANDA DI AMMISSIONE AL CONCORSO PER TITOLI ED ESAMI AREA C, LIVELLO 1", entro e non oltre il termine di trenta giorni successivi a quello di pubblicazione del presente bando sul BURA e sul sito Internet dell'ordine. 2. Il termine della spedizione, ove cada in giorno festivo, si intende prorogato di diritto al giorno seguente non festivo. 3. Per la data di spedizione delle domande e dei documenti farà fede il timbro a data dell'ufficio postale accettante. 4. I l Consiglio non assume alcuna responsabilità per la dispersione di comunicazioni derivante da inesatte indicazioni di recapito da parte del candidato o da mancata o da tardiva comunicazione del cambiamento di recapito indicato nella domanda, né per eventuali disguidi postali o telegrafici o comunque imputabili a fatti di terzi, a caso fortuito o forza maggiore, né per la mancata restituzione dell'avviso di ricevimento della raccomandata.

4 Art. 6 Contenuti della domanda e modalità di formulazione 1. La domanda di ammissione dovrà essere compilata utilizzando Io schema prestampato allegato al bando di cui è parte integrante (allegato A). L'eventuale redazione della domanda in carta libera, dovrà essere effettuata riportando - con scrittura dattilografica o in stampatello - l'intero contenuto del predetto schema. I l bando è disponibile anche sul sito Internet del Consiglio: 2. La firma in calce alla domanda è esente dall'autentica, ai sensi dell'art. 39 del D.P.R. 445 del Non si terrà conto delle domande che non contengano tutte le indicazioni di cui al precedente art. 2 e riportate nello schema allegato al bando. 4. Non si terrà conto, altresì, delle domande non firmate dal candidato o presentate oltre il termine di cui all'art. 5, comma I l candidato, consapevole delle sanzioni penali previste dall'art. 76 del decreto del Presidente della Repubblica n. 445/2000, autocertifica, ai sensi degli articoli 46 e 47 del citato decreto, il possesso dei requisiti previsti dal bando di concorso. 6. L'Ente si riserva, in ogni momento, di accertare la veridicità delle dichiarazioni rese dai candidati così come previsto dall'art. 71 del D.P.R. n. 445/2000; 7. Alla domanda il candidato dovrà allegare, ai sensi della normativa vigente, fotocopia di un documento di identità in corso di validità. 8. Tutti i candidati al concorso dovranno dichiarare nella domanda di partecipazione il diploma laurea posseduto, precisandone la data del conseguimento. 9. I candidati in possesso di titoli di riserva, precedenza o preferenza, secondo la normativa vigente, debbono produrre apposita dichiarazione specificando il titolo che da diritto a tali benefici, posseduto alla data di scadenza del termine utile per la presentazione delle domande. 10. I l candidato portatore di handicap dovrà indicare nella domanda di partecipazione la propria condizione e specificare l'ausilio e i tempi aggiuntivi eventualmente necessari per lo svolgimento delle prove. A tal fine il candidato dovrà attestare di essere stato riconosciuto disabile mediante dichiarazione sostitutiva di certificazione effettuata nei modi e nei termini previsti dalla legge, ovvero allegare idonea certificazione rilasciata dalla struttura pubblica competente. 11. Per qualsiasi chiarimento in ordine alla procedura concorsuale i candidati potranno prendere contatti con la Segreteria - dal lunedì al venerdì dalle ore 10,30 alle ore 12,30 (tel.: 085/ ). Art. 7

5 Commissione esaminatrice La Commissione esaminatrice è formata da un Presidente e da due componenti effettivi esperti nelle materie di esame nominati dal Consiglio dell'ordine con apposito provvedimento, nonché da un Segretario e da due membri supplenti designati ai sensi dell'art.8 del Regolamento del Personale dell'ente. Art. 8 Valutazione dei titoli Per la valutazione dei titoli la commissione disporrà di un massimo di dieci punti, da ripartire tra i titoli di cui all'art. 3 come appresso: a) Abilitazione alla professione forense: da un minimo di punti 3 ad un massimo di punti sei, secondo un criterio, proporzionale al voto di abilitazione, stabilito dalla Commissione; b) Titolo di studio di livello superiore a quello previsto per I'ammissione (Diploma di specializzazione) o altro diploma di laurea di durata non triennale: da un minimo di punti 2 ad un massimo di punti 4, secondo criterio, proporzionale al voto finale, stabilito dalla Commissione. c) Servizi prestati a livello dirigenziale presso enti pubblici non economici o aziende private, anche non continuativi: punti 0,5 per ciascun bimestre, fino ad un massimo di punti 2; l'eventuale periodo eccedente i bimestri compiuti sarà valutato come bimestre intero se superiore a gg. 46. d) Pubblicazioni: fino ad un massimo di punti 1. Art. 9 Prove d'esame 1. Gli esami consisteranno in due prove scritte ed in una prova orale, ciascuna valutata in trentesimi. 2. In presenza di un numero superiore a 50 domande, le prove d'esame saranno precedute da una prova preselettiva, che consisterà in 50 quesiti a risposta multipla su argomenti relativi alle materie delle successive prove di esame, mediante somministrazione di questionario da riconsegnare nel termine di 25 minuti dalla consegna. In caso di ricorso alla preselezione, la griglia di valutazione verrà preventivamente stabilita dalla Commissione. 3. Saranno ammessi alle prove scritte i candidati che, effettuata la preselezione, risulteranno collocati nella relativa graduatoria entro i primi 50 posti. I candidati classificatisi al cinquantesimo posto con pari punteggio verranno tutti ammessi alle prove scritte. Tale prova non costituisce prova d'esame e pertanto il relativo punteggio non sarà sommato a quello delle successive prove (scritta e orale). 4. Sul sito INTERNET verrà dato avviso della sede e della data di svolgimento della eventuale prova preselettiva e/o

6 delle prove scritte. Tale pubblicazione, unitamente all'affissione all'albo dell'ordine, avrà valore di notifica a tutti gli effetti nei confronti dei candidati che hanno inoltrato domanda di partecipazione al concorso. 5. I candidati che avranno partecipato all'eventuale preselezione dovranno consultare il sito o l'albo dell'ordine, per avere notizia della loro ammissione, o meno, alle prove scritte e della data e luogo di svolgimento di queste ultime. Tale pubblicazione, unitamente all'affissione all'albo dell'ordine, avrà valore di notifica a tutti gli effetti nel confronti dei candidati che hanno inoltrato domanda di partecipazione al concorso. 6. Ai candidati ammessi alla prova orale saranno comunicati, a mezzo raccomandata, la data e il luogo di svolgimento del colloquio, almeno venti giorni prima di quello in cui dovranno sostenerlo. Art. 10 Oggetto delle prove d'esame e punteggi relativi 1. La prima prova scritta verterà su argomenti di diritto amministrativo. 2. La seconda prova scritta verterà su argomenti di ordinamento e previdenza forense. 3. Saranno ammessi alla prova orale i candidati che avranno riportato in ciascuna delle prove scritte un punteggio minimo di 21/ La prova orale verterà sulle seguenti materie: diritto amministrativo, contabilità dello Stato e finanza pubblica, ordinamento e previdenza forense, principi generali di informatica, lingua straniera scelta dal candidato tra le seguenti: Inglese o Francese. 5. La prova orale si intende superata se i candidati avranno ottenuto la votazione di almeno 21/ La votazione complessiva sarà data dalla somma dei voti conseguiti nelle tre prove sopra descritte e dei punti attribuiti per i titoli. 7. Per l'espletamento delle prove i concorrenti non potranno portare con sé telefoni cellulari, palmari, libri, periodici, giornali, quotidiani ed altre pubblicazioni di alcun tipo, né portare borse o simili contenenti il materiale suindicato, che dovranno in ogni caso essere consegnati prima dell'inizio delle prove al personale di sorveglianza, il quale, senza assunzione di alcuna responsabilità, provvederà a restituirli al termine delle stesse. 8. I candidati potranno consultare soltanto i dizionari ed i testi di legge commentati ed autorizzati dalla Commissione esaminatrice.

7 9. Durante Io svolgimento delle prove i candidati non potranno comunicare tra loro in alcun modo né utilizzare telefoni cellulari, pena l'immediata espulsione dall'aula degli esami. 10. L'assenza alla eventuale prova preselettiva ed alle altre prove scritte comporterà l'esclusione dal concorso, qualunque ne sia stata la causa. Art. 11 Formazione, approvazione e pubblicazione della graduatoria 1. Espletate le prove del concorso, la Commissione esaminatrice formerà la graduatoria di merito, secondo l'ordine dei punti della votazione complessiva riportata da ciascun candidato ai sensi dell'art. 10, comma 6, del presente bando, con conseguente espressione in centesimi ( ). 2. A parità di punteggio saranno applicate le preferenze previste dall'art. 5 del decreto del Presidente della Repubblica 9 maggio 1994, n. 487 e successive modificazioni ed integrazioni. 3. Con apposito provvedimento, riconosciuta la regolarità del procedimento, sarà approvata la graduatoria finale e verranno dichiarati i vincitori del concorso. 4. La graduatoria finale sarà pubblicata sul sito INTERNET e mediante affissione all'albo dell'ordine. 5. Dalla data di pubblicazione di detto avviso decorrerà il termine di quindici giorni per presentare reclamo scritto al Consiglio per eventuali errori od omissioni. 6. La data di pubblicazione di detto avviso costituirà il termine di decorrenza per eventuali impugnative. Art. 12 Presentazione dei documenti e nomina del vincitore 1. Il candidato dichiarato vincitore, prima di procedere alla stipula del contratto individuale di lavoro, ai fini dell'assunzione stessa, a pena di decadenza, sarà tenuto ad inviare tramite raccomandata con avviso di ricevimento (farà fede la data di spedizione) o a presentare al Consiglio dell'ordine degli Avvocati di Pescara, entro quindici giorni dal ricevimento della comunicazione da parte dell'ente, i seguenti documenti: a) Originale del titolo di studio prescritto dal precedente art. 2, lett.b),

8 del presente bando o copia autentica nei modi previsti di legge. b) Estratto dell'atto di nascita. c) Certificato di cittadinanza italiana. d) Certificato di godimento dei diritti politici. e) Certificato generale del casellario giudiziale. f) Certificato medico completo dei dati anagrafici, dal quale risulti che l'aspirante è fisicamente idoneo al servizio continuativo ed incondizionato all'impiego per il quale concorre. Qualora Il candidato sia affetto da una qualsiasi imperfezione fisica, il certificato medico dovrà indicare se tale imperfezione sia di pregiudizio allo svolgimento del servizio; il Consiglio avrà facoltà di sottoporre a visita medica di controllo il vincitore del concorso, in base alla normativa vigente. g) Dichiarazione resa dal candidato sotto la propria responsabilità di non rientrare in alcuna delle condizioni previste nell'articolo 53 del decreto legislativo 30 marzo 2001 n. 165, riguardante l'incompatibilità, cumulo di impieghi e incarichi. In alternativa, unitamente ai documenti, dovrà essere presentata la dichiarazione di opzione per il nuovo rapporto di impiego presso il Consiglio dell'ordine degli Avvocati. h) Codice fiscale. 2. In sostituzione dell'allegazione dei documenti di cui alle lettere b), c), d) e g) del comma precedente, il candidato potrà presentare apposita autocertificazione. 3. I certificati e i documenti dovranno essere di data non anteriore a sei mesi a quella in cui il concorrente avrà ricevuto l'invito a produrli. 4. L'autocertificazione e/o i documenti di cui alle lettere c) e d) dovranno attestare, altresì, il possesso da parte degli interessati della cittadinanza italiana e del godimento dei diritti politici anche alla data di scadenza del termine utile per produrre le domande di ammissione al concorso. 5. I candidati, dipendenti civili di ruolo di pubbliche amministrazioni, dovranno produrre i documenti di cui alle lettere a), f) del precedente comma 1, nonché copia integrale dello stato di servizio civile aggiornato e la dichiarazione di opzione per il nuovo impiego. 6. I l Consiglio, qualora il candidato non presenti I'autocertificazione e/o la documentazione richiesta entro i prescritti quindici giorni, comunicherà all'interessato che non procederà alla stipula del contratto individuale di lavoro. 7. Nel caso in cui il vincitore, assunto in prova, sebbene regolarmente invitato, non si presenti, senza giustificato motivo, nel giorno fissato per la stipula del contratto, sarà dichiarato decaduto con comunicazione scritta da parte del Consiglio. Art. 13 Trattamento dei dati personali

9 1. Ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 30 giugno 2003 n. 196, i dati personali forniti dai candidati saranno raccolti presso il Consiglio dell'ordine degli Avvocati di Pescara per le finalità di gestione del concorso e saranno trattati, anche successivamente all'eventuale instaurazione del rapporto di lavoro, per le finalità inerenti alla gestione del rapporto medesimo. 2. I l conferimento di tali dati è obbligatorio ai fini della valutazione dei requisiti richiesti per la partecipazione al concorso, pena l'esclusione dallo stesso. 3. Le medesime informazioni potranno essere utilizzate unicamente per lo svolgimento del concorso relativamente alla posizione giuridica del candidato. Gli stessi dati potranno essere comunicati a soggetti terzi che forniranno specifici servizi elaborativi strumentali allo svolgimento della procedura concorsuale. 4. Ogni candidato godrà dei diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. n, 196/03, tra i quali quelli dell'accesso ai dati che lo riguardano, di rettificare, aggiornare, completare o cancellare i dati erronei, incompleti o raccolti in termini non conformi alla legge e di opporsi al trattamento degli stessi per motivi illegittimi. Art.14 Tassa di iscrizione La partecipazione al concorso è subordinata all'avvenuto versamento della tassa di iscrizione di 50,00, mediante bonifico bancario sul c/c intestato all Ordine degli Avvocati di Pescara presso Banca Caripe IBAN IT38G CC la cui attestazione di pagamento dovrà essere allegata alla domanda di partecipazione. Art. 15 Norme di salvaguardia 1. Nel caso in cui, nel corso dell'iter concorsuale, sopraggiungano nuove discipline normative o contrattuali, le stesse troveranno immediata applicazione. 2. Dal giorno di pubblicazione del presente bando di concorso decorrono i termini per eventuali impugnative secondo la normativa vigente. Pescara, lì 7 settembre 2011 I l Consigliere Segretario Avv. Donato Di Campli Il Presidente Avv. Lucio Stenio de Benedictis

10 ALLEGATO A) Schema da seguire nella compilazione della domanda - scrivere a macchina o a carattere stampatello - Al Consiglio dell'ordine degli Avvocati presso Palazzo di Giustizia Via Lo Feudo PESCARA II/La sottoscritto/a s i g. _ nato/a prov... il residente in... prov... Via/Piazza.. N... Cap.. telefono... (numero telefonico fisso o cell.) cod. fiscale CHIEDE di essere ammesso/a al concorso pubblico, per titoli ed esami, per il reclutamento di n. 1 unità di personale di Area c - posizione economica C 1 - profilo professionale di Responsabile di Segreteria. A tal fine dichiara, sotto la propria responsabilità, che: 1. è in possesso del diploma di laurea in Giurisprudenza di durata.., conseguito il...presso 2.. è idoneo /a al servizio continuativo ed incondizionato all impiego per il quale concorre; 3. è in possesso delle qualità morali e di condotta di cui all'art. 35, punto 6 del decreto legislativo n. 165 del 30 marzo 2001; 4. gode dei diritti politici ed è iscritto/a nelle liste elettorali del Comune di ovvero non è iscritto/a per i seguenti motivi:

11 (indicare i motivi della non iscrizione o cancellazione) non ha riportato condanne penali e non ha procedimenti penali in corso (in caso contrario indicare la condanna riportata, la data della sentenza dell'autorità giudiziaria che l'ha emessa, anche se siano stati concessi amnistia, o condono, od indulto, o perdono giudiziale; gli estremi del procedimento penale pendente o del provvedimento di condanna o di applicazione dell'amnistia o del perdono ed il titolo del reato; la dichiarazione deve essere resa anche se negativa); 6. non è stato/a destituito/a dall'impiego presso un pubblico Ente, né dichiarato/a decaduto/a da altro impiego statale ai sensi dell'art. 127, lettera d) del decreto del Presidente della Repubblica 10 gennaio 1957, n. 3, per aver conseguito l'impiego mediante produzione di documenti falsi o viziati da invalidità insanabile; 7. possiede i seguenti titoli valutabili: 8. possiede i seguenti titoli che danno diritto alla precedenza ed alla preferenza in caso di parità nella graduatoria di merito (v. art. 5 D.P.R. 9 maggio 1994, n. 487 e successive integrazioni e modificazioni); 9. vuol ricevere tutte le comunicazioni relative al concorso, tranne quelle che sono previste mediante pubblicazione su internet, al seguente indirizzo (indicare solo se diverso dalla propria residenza): acconsente al trattamento dei dati personali ai soli scopi inerenti la procedura concorsuale; 11. dichiara di essere cittadino italiano; 12. dichiara, inoltre, di aver preso visione di tutte le clausole del bando e delle condizioni di ammissione al concorso.

12 II/La sottoscritto/a è consapevole che tutto ciò che è stato dichiarato nel presente modulo di domanda ha valore di: dichiarazione sostitutiva di certificazione, in relazione agli stati, qualità personali e fatti elencati nell'art. 46 del D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445; dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà, in relazione a stati, qualità personali e fatti che sono di sua diretta conoscenza, ai sensi dell'art. 47 dei D.P.R. 28 dicembre 2000 n II/La sottoscritto/a, in conformità a quanto previsto dall'art. 38, comma 3, del citato D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445, allega una copia fotostatica non autenticata di un proprio documento di identità. Tutte le dichiarazioni sopra riportate sono rese nella consapevolezza delle responsabilità penali cui il/la sottoscritto/a può andare incontro in caso di dichiarazioni false, ai sensi dell'art. 76 del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000 n Allegati: - attestazione di pagamento della tassa di iscrizione di 50,00, mediante bonifico bancario sul c/c intestato all Ordine degli avvocati di Pescara presso Banca Caripe IBAN IT38G CC ; - Luogo e data Firma

Visto il decreto legislativo 11 aprile 2006, n. 198 Codice delle pari opportunità tra uomo e donna ;

Visto il decreto legislativo 11 aprile 2006, n. 198 Codice delle pari opportunità tra uomo e donna ; CONCORSO PUBBLICO, PER TITOLI ED ESAMI, PER L ASSUNZIONE DI N. 1 UNITA DI PERSONALE DI AREA B POSIZIONE ECONOMICA B1 A TEMPO INDETERMINATO - PART TIME (NON INFERIORE AL 50%) PROFILO PROFESSIONALE OPERATORE

Dettagli

IL PRESIDENTE DELL ORDINE DEI FARMACISTI DELLA PROVINCIA DI TORINO RENDE NOTO CHE

IL PRESIDENTE DELL ORDINE DEI FARMACISTI DELLA PROVINCIA DI TORINO RENDE NOTO CHE BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER LA COPERTURA DI N. 1 UNITÀ DI PERSONALE DI AREA C - POSIZIONE ECONOMICA C1 - A TEMPO PIENO E INDETERMINATO. In esecuzione della delibera del Consiglio

Dettagli

l ORDINE DEI FARMACISTI DELLA PROVINCIA DI PARMA,

l ORDINE DEI FARMACISTI DELLA PROVINCIA DI PARMA, BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER LA COPERTURA DI N. 1 UNITA DI PERSONALE DI AREA C POSIZIONE ECONOMICA C1- A TEMPO PART-TIME E INDETERMINATO In esecuzione della delibera del Consiglio

Dettagli

CONSIGLIO DELL ORDINE AVVOCATI DI VERONA BANDO CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI OPERATORE DI AMMINISTRAZIONE (AREA C1)

CONSIGLIO DELL ORDINE AVVOCATI DI VERONA BANDO CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI OPERATORE DI AMMINISTRAZIONE (AREA C1) CONSIGLIO DELL ORDINE AVVOCATI DI VERONA BANDO CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI OPERATORE DI AMMINISTRAZIONE (AREA C1) Il Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Verona nella

Dettagli

CONSIGLIO DELL'ORDINE DEGLI AVVOCATI DI PESCARA

CONSIGLIO DELL'ORDINE DEGLI AVVOCATI DI PESCARA CONSIGLIO DELL'ORDINE DEGLI AVVOCATI DI PESCARA BANDO DI CONCORSO PUBBLICO, PER TITOLI ED ESAMI, PER L ' ASSUNZIONE DI N. 1 UNITA ' DI PERSONALE DI AREA B - POSIZIONE ECONOMICA B1 - A TEMPO INDETERMINATO

Dettagli

ORDINE DEGLI AVVOCATI DI TORINO

ORDINE DEGLI AVVOCATI DI TORINO ORDINE DEGLI AVVOCATI DI TORINO CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER L ASSUNZIONE, A TEMPO PIENO E INDETERMINATO, DI UNA UNITA DI PERSONALE DI AREA C POSIZIONE ECONOMI- CA C1 PROFILO PROFESSIONALE:

Dettagli

Il/La sottoscritto/a chiede di essere ammesso alla selezione sopra citata e a tal fine dichiara quanto segue:

Il/La sottoscritto/a chiede di essere ammesso alla selezione sopra citata e a tal fine dichiara quanto segue: Si raccomanda di riportare in maniera completa e leggibile i dati. Spazio riservato all ufficio concorsi Spazio riservato al Protocollo Generale PROT. N. 3-11/10/11/2 ISTR_TECN_GEOM AL COMUNE DI TRIESTE

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI SPECIALISTA TECNICO

BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI SPECIALISTA TECNICO BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI SPECIALISTA TECNICO La Società Trasporti Provinciale S.p.A. Bari (STP Bari SpA), in applicazione del proprio regolamento del 22/10/2008 per le

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SETTORE AFFARI GENERALI

IL RESPONSABILE DEL SETTORE AFFARI GENERALI BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA PER ESAMI PER LA COPERTURA A TEMPO INDETERMINATO E A TEMPO PIENO DI N 1 POSTO DI ISTRUTTORE TECNICO CAT. C - AREA DI ATTIVITA : SETTORE TECNICO UFFICIO AMBIENTE RISERVATO ESCLUSIVAMENTE

Dettagli

Direzione Centrale del Personale Ufficio Selezione e inserimento

Direzione Centrale del Personale Ufficio Selezione e inserimento Prot. n. 2012/95598 Direzione Centrale del Personale Ufficio Selezione e inserimento Procedura selettiva, ai sensi degli artt. 9 e 11 della Legge 12 marzo 1999, n. 68, per l assunzione a tempo indeterminato

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DI PERUGIA PUBBLICA SELEZIONE

AZIENDA OSPEDALIERA DI PERUGIA PUBBLICA SELEZIONE AZIENDA OSPEDALIERA DI PERUGIA PUBBLICA SELEZIONE Con deliberazione 3 novembre 2011 n. 487 é stata indetta nuova selezione per titoli e colloquio per il conferimento di n.1 incarico di Collaborazione Coordinata

Dettagli

IL SEGRETARIO GENERALE

IL SEGRETARIO GENERALE DEC SG n 121 DEL 05/07/2012 Concorso pubblico, per esami, per la copertura di diciotto posti di area funzionale III - fascia retributiva f1 - nel ruolo del personale amministrativo della Corte dei conti

Dettagli

I.P.A.B. Centro Servizi Sociali "A. Rizzuti Caruso - Sacro Cuore" 92010 CALTABELLOTTA (AG)

I.P.A.B. Centro Servizi Sociali A. Rizzuti Caruso - Sacro Cuore 92010 CALTABELLOTTA (AG) I.P.A.B. Centro Servizi Sociali "A. Rizzuti Caruso - Sacro Cuore" 92010 CALTABELLOTTA (AG) Concorso per titoli ed esami a n. 01 posto di Animatore Socio - Culturale Art. 1 Posti a concorso E indetto pubblico

Dettagli

art. 1 prova d esame d idoneità art. 2 requisiti per l ammissione

art. 1 prova d esame d idoneità art. 2 requisiti per l ammissione Bando per la partecipazione alla prova d esame di idoneità per il conseguimento dell abilitazione all esercizio dell attività professionale di Direttore tecnico di agenzia di viaggio e turismo - anno 2012.

Dettagli

REGIONE PIEMONTE AZIENDA REGIONALE A.S.L. 4

REGIONE PIEMONTE AZIENDA REGIONALE A.S.L. 4 REGIONE PIEMONTE AZIENDA REGIONALE A.S.L. 4 AVVISO PUBBLICO RISERVATO A CITTADINI EXTRACOMUNITARI PER L ASSUNZIONE CON CONTRATTO DI DIRITTO PRIVATO A TEMPO DETERMINATO A N. 25 POSTI DI COLLABORATORE PROFESSIONALE

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AREA RISORSE UMANE, ORGANIZZAZIONE E INNOVAZIONE

IL DIRETTORE DELL AREA RISORSE UMANE, ORGANIZZAZIONE E INNOVAZIONE SELEZIONE PUBBLICA PER ESAMI, PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO DI ASSISTENTE AI SERVIZI AMMINISTRATIVI E CONTABILI CAT. C1. IL DIRETTORE DELL AREA RISORSE UMANE,

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DI PERUGIA AVVISO PUBBLICO

AZIENDA OSPEDALIERA DI PERUGIA AVVISO PUBBLICO AZIENDA OSPEDALIERA DI PERUGIA AVVISO PUBBLICO Con deliberazione 1 settembre 2010 n. 1231 é stata indetta selezione per il conferimento di n. 1 incarico di collaborazione coordinata e continuativa ad un

Dettagli

REQUISITI PER L AMMISSIONE

REQUISITI PER L AMMISSIONE FARMACIE: AVVISO PUBBLICO LEGGE 68/99 (giovedì, 29 ottobre 2009 10:27) - Inviato da Ufficio Stampa - Ultimo aggiornamento (venerdì, 30 ottobre 2009 09:33) AVVISO PUBBLICO, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER L

Dettagli

AZIENDA SPECIALE CONSORTILE. COeSO CONSORZIO PER LA GESTIONE DELLE POLITICHE SOCIALI ZONA SOCIO SANITARIA AREA GROSSETANA

AZIENDA SPECIALE CONSORTILE. COeSO CONSORZIO PER LA GESTIONE DELLE POLITICHE SOCIALI ZONA SOCIO SANITARIA AREA GROSSETANA AZIENDA SPECIALE CONSORTILE COeSO CONSORZIO PER LA GESTIONE DELLE POLITICHE SOCIALI ZONA SOCIO SANITARIA AREA GROSSETANA SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI PER ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO (1 anno) per un

Dettagli

Direzione Centrale del Personale Ufficio Selezione e inserimento

Direzione Centrale del Personale Ufficio Selezione e inserimento Prot. n. 2012/95607 Direzione Centrale del Personale Ufficio Selezione e inserimento Selezione pubblica, ai sensi della legge 12 marzo 1999, n. 68, per l assunzione a tempo indeterminato di 8 unità per

Dettagli

SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI ED ESAME PER L ASSUNZIONE DI N. 3 IMPIEGATI CON CONTRATTO DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO. Art. 1

SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI ED ESAME PER L ASSUNZIONE DI N. 3 IMPIEGATI CON CONTRATTO DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO. Art. 1 SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI ED ESAME PER L ASSUNZIONE DI N. 3 IMPIEGATI CON CONTRATTO DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO Art. 1 Ripartizione e caratteristiche delle posizioni 1. La Commissione di Vigilanza

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE

IL DIRETTORE GENERALE Avviso di selezione di 1 Specialista in Comunicazione e Relazioni Esterne Profilo professionale Specialista in Comunicazione Cat. D1 - presso l Agenzia per la formazione, l orientamento e il lavoro della

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DI PERUGIA AVVISO PUBBLICO

AZIENDA OSPEDALIERA DI PERUGIA AVVISO PUBBLICO AZIENDA OSPEDALIERA DI PERUGIA AVVISO PUBBLICO In esecuzione alla deliberazione del Direttore Generale 16 aprile 2015 n. 662, è indetto pubblico avviso - per soli titoli - per la formazione di una graduatoria

Dettagli

COMUNE DI MAGNAGO (PROV.DI MILANO)

COMUNE DI MAGNAGO (PROV.DI MILANO) COMUNE DI MAGNAGO (PROV.DI MILANO) BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA, PER SOLI TITOLI, PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA AI FINI DELL ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO DI PERSONALE DI CAT. C INSEGNANTE SCUOLA

Dettagli

CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI

CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI Settore Servizi finanziari e Risorse umane Repertorio generale n. 658 Selezione pubblica, per titoli e colloquio, per la formazione di

Dettagli

ORDINE DEGLI AVVOCATI DI TRENTO

ORDINE DEGLI AVVOCATI DI TRENTO ORDINE DEGLI AVVOCATI DI TRENTO BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAME PER L ASSUNZIONE DI UNA UNITA DI PERSONALE DI AREA B POSIZIONE ECONOMICA B1 A TEMPO INDETERMINATO PROFILO PROFESSIONALE DI

Dettagli

Centro di Riferimento per l Agricoltura Biologica

Centro di Riferimento per l Agricoltura Biologica Centro di Riferimento per l Agricoltura Biologica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO N. 2/2010 - SELEZIONE PER TITOLI E COLLOQUIO FINALIZZATA ALL ASSUNZIONE DI UN ESPERTO RICERCATORE CON

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE

IL DIRETTORE GENERALE Avviso di selezione di n 1 Specialista gestione Risorse Umane - Profilo professionale Specialista gestione Risorse Umane Cat. D 1 - presso l Agenzia per la formazione, l orientamento e il lavoro della

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA

SENATO DELLA REPUBBLICA Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale (Serie speciale Concorsi ed Esami) n.43 del 2 giugno 2000 SENATO DELLA REPUBBLICA AVVISO DI CONCORSO A SETTE POSTI DI COMMESSO PARLAMENTARE (DI CUI TRE POSTI DI ADDETTO

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA Via Appia Nuova 1411-00178 Roma P.IVA: 00887091007 - C.F.

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA Via Appia Nuova 1411-00178 Roma P.IVA: 00887091007 - C.F. ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA Via Appia Nuova 1411-00178 Roma P.IVA: 00887091007 - C.F.: 00422420588 AVVISO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER L INDIVIDUAZIONE DI N.2

Dettagli

Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni

Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni Allegato alla delibera n. BANDO DI CONCORSO PUBBLICO, PER TITOLI ED ESAMI, PER UN POSTO DI DIRIGENTE DA ASSUMERE CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO, IN PROVA, CON AFFIDAMENTO DI FUNZIONI DI RESPONSABILE

Dettagli

BANDO DI CONCORSO A TEMPO DETERMINATO

BANDO DI CONCORSO A TEMPO DETERMINATO BANDO DI CONCORSO A TEMPO DETERMINATO Allegato A alla deliberazione N. 1005 del 16/12/2013. In esecuzione della deliberazione del Direttore Generale dell Azienda Sanitaria Locale N. 5 di Oristano N. 1005

Dettagli

REGOLAMENTO CONCERNENTE I PROCEDIMENTI DI SELEZIONE

REGOLAMENTO CONCERNENTE I PROCEDIMENTI DI SELEZIONE REGOLAMENTO CONCERNENTE I PROCEDIMENTI DI SELEZIONE PUBBLICA PER L'ASSUNZIONE DI PERSONALE TECNICO - AMMINISTRATIVO A TEMPO INDETERMINATO ART. 1 - Disposizioni generali Il presente regolamento, adottato

Dettagli

A Z I E N D A OSPEDALIERA P A D O V A

A Z I E N D A OSPEDALIERA P A D O V A SCADENZA: 16/07/2009 REGIONE DEL VENETO A Z I E N D A OSPEDALIERA P A D O V A BANDO DI AVVISO PUBBLICO Si rende noto che in esecuzione della deliberazione del Direttore Generale n. 534 del 19/05/2009 è

Dettagli

CONCORSO PUBBLICO PER PROVA PRATICA ATTITUDINALE E COLLOQUIO RISERVATO ESCLUSIVAMENTE AI DISABILI DI CUI ALLA L. 1 OPERATORE

CONCORSO PUBBLICO PER PROVA PRATICA ATTITUDINALE E COLLOQUIO RISERVATO ESCLUSIVAMENTE AI DISABILI DI CUI ALLA L. 1 OPERATORE CONCORSO PUBBLICO PER PROVA PRATICA ATTITUDINALE E COLLOQUIO RISERVATO ESCLUSIVAMENTE AI DISABILI DI CUI ALLA L. 68/99 PER L ASSUNZIONE CON CONTRATTO DI LAVORO A TEMPO INDETERMINATO DI N. 1 OPERATORE DI

Dettagli

Concorso, per titoli ed esami, a tre posti di Consigliere di Stato.

Concorso, per titoli ed esami, a tre posti di Consigliere di Stato. CONSIGLIO DI STATO CONCORSO (scad. 13 giugno 2011) Concorso, per titoli ed esami, a tre posti di Consigliere di Stato. IL PRESIDENTE Visto il regio decreto 26 giugno 1924, n. 1054, che approva il Testo

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE

IL DIRETTORE GENERALE Avviso di selezione di n 1 Assistente gestione Risorse Umane - Profilo professionale Assistente gestione Risorse Umane Cat. C 1 - presso l Agenzia per la formazione, l orientamento e il lavoro della Provincia

Dettagli

art. 1 prova d esame d idoneità art. 2 requisiti per l ammissione

art. 1 prova d esame d idoneità art. 2 requisiti per l ammissione Bando per la partecipazione all esame d idoneità per il conseguimento dell abilitazione all esercizio della attività professionale di Guida turistica - anno 2012. Art. 1 prova d esame d idoneità Art. 2

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE

IL DIRETTORE GENERALE Avviso di selezione di n 1 Collaboratore Segreteria - Profilo professionale Collaboratore Servizi Amministrativi Cat. B 3 - presso l Agenzia per la formazione, l orientamento e il lavoro della Provincia

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Alta Formazione Artistica e Musicale. Accademia di Belle Arti di Carrara

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Alta Formazione Artistica e Musicale. Accademia di Belle Arti di Carrara Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Alta Formazione Artistica e Musicale Accademia di Belle Arti di Carrara Selezione pubblica per titoli per l aggiornamento della graduatoria d

Dettagli

I.P.A.B. Centro Servizi Sociali "A. Rizzuti Caruso - Sacro Cuore" 92010 CALTABELLOTTA (AG)

I.P.A.B. Centro Servizi Sociali A. Rizzuti Caruso - Sacro Cuore 92010 CALTABELLOTTA (AG) I.P.A.B. Centro Servizi Sociali "A. Rizzuti Caruso - Sacro Cuore" 92010 CALTABELLOTTA (AG) Concorso per titoli ed esami a n. 01 posto di Terapista della riabilitazione Art. 1 Posti a concorso E indetto

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE SAN PAOLO CONCORSO PUBBLICO, PER TITOLI ED ESAMI, PER N. 1 POSTO DI DIRIGENTE PSICOLOGO DA ASSEGNARE ALLA

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE SAN PAOLO CONCORSO PUBBLICO, PER TITOLI ED ESAMI, PER N. 1 POSTO DI DIRIGENTE PSICOLOGO DA ASSEGNARE ALLA AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE SAN PAOLO MILANO - Via A. Di Rudinì, 8 U..O. Amm.ne Gestione e sviluppo Risorse Umane/ Milano, 20 febbraio 2008 CONCORSO PUBBLICO, PER TITOLI ED ESAMI, PER N. 1 POSTO DI DIRIGENTE

Dettagli

IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO della Università degli Studi di Ferrara

IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO della Università degli Studi di Ferrara IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO della Università degli Studi di Ferrara Prot. 495 Cat. VII, Cl. 1 N. 16 VISTO il D.P.R. 10.1.1957, n. 3; VISTO il D.P.R. 3.5.1957, n. 686; VISTA la Legge 9.5.1989, n. 168; VISTA

Dettagli

REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI CATANZARO U.O. GESTIONE RISORSE UMANE

REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI CATANZARO U.O. GESTIONE RISORSE UMANE RIAPERTURA TERMINI AVVISO PUBBLICO, PER TITOLI, PER LA FORMULAZIONE DI UNA GRADUATORIA VALEVOLE PER INCARICHI E/O SUPPLENZE DI PERSONALE CON PROFILO PROFESSIONALE E POSIZIONE FUNZIONALE DI DIRIGENTE MEDICO

Dettagli

Il / La sottoscritto/a. (cognome e nome) Nato/a a Provincia di il (età minima anni 18) residente a Provincia di. Codice Fiscale.

Il / La sottoscritto/a. (cognome e nome) Nato/a a Provincia di il (età minima anni 18) residente a Provincia di. Codice Fiscale. Al Comune di Lendinara (RO) Servizio Gestione Giuridica del Personale Piazza Risorgimento n. 1 45026 LENDINARA (RO) OGGETTO: domanda di ammissione alla selezione pubblica, per soli titoli, per la formazione

Dettagli

COMUNE di MISTERBIANCO (Provincia di Catania)

COMUNE di MISTERBIANCO (Provincia di Catania) COMUNE di MISTERBIANCO (Provincia di Catania) 3 SETTORE ECONOMICO-FINANZIARIO E PERSONALE Concorso pubblico per soli titoli, riservato ai soggetti disabili di cui all art. 1 legge n. 68/1999, per la copertura

Dettagli

Il Presidente del Consiglio dei Ministri

Il Presidente del Consiglio dei Ministri Il Presidente del Consiglio dei Ministri VISTA la legge 27 aprile 1982, n.186; VISTI la legge 6 dicembre 1971, n. 1034, istitutiva dei tribunali amministrativi regionali, ed il relativo regolamento di

Dettagli

COMUNE DI TERMINI IMERESE ( Provincia di Palermo)

COMUNE DI TERMINI IMERESE ( Provincia di Palermo) COMUNE DI TERMINI IMERESE ( Provincia di Palermo) Concorso Pubblico per titoli ed esami al Ragioniere Generale Cat. D3. posto di Funzionario Contabile Vice Il Dirigente del Settore Affari Generali e Personale

Dettagli

COMUNE DI MERLARA PROVINCIA DI PADOVA CODICE FISCALE - 82005590284 PARTITA IVA 00672710282

COMUNE DI MERLARA PROVINCIA DI PADOVA CODICE FISCALE - 82005590284 PARTITA IVA 00672710282 COMUNE DI MERLARA PROVINCIA DI PADOVA CODICE FISCALE - 82005590284 PARTITA IVA 00672710282 PIAZZA MARTIRI DELLA LIBERTA N. 9 35040 MERLARA PD TEL.: 0429-85015 FAX: 0429-844279 Prot. li, BANDO DI CONCORSO

Dettagli

RICHIAMATO il Verbale del Consiglio di Amministrazione n. 4 del 20 maggio 2016;

RICHIAMATO il Verbale del Consiglio di Amministrazione n. 4 del 20 maggio 2016; PROCEDURA SELETTIVA PER TITOLI ED ESAMI PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA DA UTILIZZARE PER ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO PIENO E/O PARZIALE, DI PERSONALE CON FUNZIONI DI SPECIALISTA DEL MARKETING

Dettagli

A tal fine, consapevole delle sanzioni penali previste in caso di dichiarazione mendace, così come previsto dall art. 76 del D.P.R.

A tal fine, consapevole delle sanzioni penali previste in caso di dichiarazione mendace, così come previsto dall art. 76 del D.P.R. Comune di LIMBIATE Ufficio Personale Via Monte Bianco 2 20812 Limbiate (MB) OGGETTO: CONCORSO PUBBLICO, PER SOLI ESAMI, PER L ASSUNZIONE A TEMPO PIENO ED INDETERMINATO DI UN DIRIGENTE SETTORE TERRITORIO

Dettagli

Regione del Veneto Istituto Oncologico Veneto Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico

Regione del Veneto Istituto Oncologico Veneto Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico Regione del Veneto Istituto Oncologico Veneto Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico SCADENZA: 13 APRILE 2015 AVVISO PUBBLICO In esecuzione della deliberazione del Commissario n. 136 del 16.3.2015

Dettagli

SI RENDE NOTO. L assunzione è subordinata al rispetto dei vincoli finanziari di cui all art. 1, comma 198, della legge 266/2005.

SI RENDE NOTO. L assunzione è subordinata al rispetto dei vincoli finanziari di cui all art. 1, comma 198, della legge 266/2005. Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale num. 40 del 26-Maggio-2006 Scadenza 26-Giugno-2006 SELEZIONE PUBBLICA, PER ESAMI, PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA DI IDONEI IN FIGURA PROFESSIONALE DI COORDINATORE

Dettagli

Giunta Regionale della Campania

Giunta Regionale della Campania Bollettino Ufficiale della Regione Campania n 21 del 22 aprile 2002 AZIENDA SANITARIA LOCALE NAPOLI 2 - Pozzuoli - (Provincia di Napoli) - Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di n.

Dettagli

SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO DI UN FUNZIONARIO PRIMO LIVELLO IN POSSESSO DI LAUREA IN INGEGNERIA

SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO DI UN FUNZIONARIO PRIMO LIVELLO IN POSSESSO DI LAUREA IN INGEGNERIA SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO DI UN FUNZIONARIO PRIMO LIVELLO IN POSSESSO DI LAUREA IN INGEGNERIA ARTICOLO 1 Requisiti per l ammissione alla selezione E indetta una selezione

Dettagli

FONDAZIONE STELLA MARIS MEDITERRANEO

FONDAZIONE STELLA MARIS MEDITERRANEO Lagonegro lì, 18/10/2012 FONDAZIONE STELLA MARIS MEDITERRANEO Bando di selezione pubblica, per titoli e colloquio, per l attribuzione di n.1 incarico di collaborazione a progetto per Psicologo della durata

Dettagli

Regione Marche ERSU di Camerino (MC)

Regione Marche ERSU di Camerino (MC) DELIBERA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELL ERSU DI CAMERINO N. 261 DEL 29/03/2011: OGGETTO: APPROVAZIONE DEL BANDO DI SELEZIONE PER IL CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE PER L ASSUNZIONE CON CONTRATTO A TEMPO INDETERMINATO DI UN LAVORATORE DISABILE AI SENSI DELLA LEGGE 68/99

BANDO DI SELEZIONE PER L ASSUNZIONE CON CONTRATTO A TEMPO INDETERMINATO DI UN LAVORATORE DISABILE AI SENSI DELLA LEGGE 68/99 BANDO DI SELEZIONE PER L ASSUNZIONE CON CONTRATTO A TEMPO INDETERMINATO DI UN LAVORATORE DISABILE AI SENSI DELLA LEGGE 68/99 ARTICOLO 1 Requisiti per l ammissione alla selezione E indetta una selezione,

Dettagli

BANDO PER PUBBLICO CONCORSO PER ESAMI PER IL CONFERIMENTO DI N. 3 POSTI DI INFERMIERE PROFESSIONALE - CAT. D1 SI RENDE NOTO

BANDO PER PUBBLICO CONCORSO PER ESAMI PER IL CONFERIMENTO DI N. 3 POSTI DI INFERMIERE PROFESSIONALE - CAT. D1 SI RENDE NOTO OPERA PIA Dott. DOMENICO UCCELLI P.zza Ospedale, 6-28822 CANNOBIO (VB) tel. 0323-71394 fax: 0323-71566 C.F. 84003960030 - P. Iva 01546700038 E-mail: operapiauccelli@libero.it BANDO PER PUBBLICO CONCORSO

Dettagli

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI AREZZO Concorso pubblico per titoli ed esami per n. 2 posti per l Area B, posizioni

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI AREZZO Concorso pubblico per titoli ed esami per n. 2 posti per l Area B, posizioni ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI AREZZO Concorso pubblico per titoli ed esami per n. 2 posti per l Area B, posizioni economiche B1 e B2 (CCNL Comparto Enti Pubblici Non Economici), a tempo parziale

Dettagli

COMUNE DI OLEVANO DI LOMELLINA (Provincia di Pavia)

COMUNE DI OLEVANO DI LOMELLINA (Provincia di Pavia) COMUNE DI OLEVANO DI LOMELLINA (Provincia di Pavia) CONCORSO PUBBLICO, PER TITOLI ED ESAMI, PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DEL PROFILO PROFESSIONALE DI COLLABORATORE AMMINISTRATIVO CATEGORIA GIURIDICA

Dettagli

Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo CONCORSO PUBBLICO, PER TITOLI ED ESAMI, A 18 POSTI DI FUNZIONARIO DI

Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo CONCORSO PUBBLICO, PER TITOLI ED ESAMI, A 18 POSTI DI FUNZIONARIO DI in prova, nella qualifica iniziale della carriera direttiva Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo CONCORSO PUBBLICO, PER TITOLI ED ESAMI, A 18 POSTI DI FUNZIONARIO

Dettagli

CITTA di GINOSA Provincia di Taranto

CITTA di GINOSA Provincia di Taranto CITTA di GINOSA Provincia di Taranto Ufficio Personale P.zza Marconi - C.A.P. 74013 Tel. 099.8290233-Fax.099.8244826 Cod. Fisc.: 80007530738 - P.I 00852030733 AVVISO DI MOBILITÀ ESTERNA VOLONTARIA PER

Dettagli

I.P.A.B. D. BERTONE Fondata Regio Decreto 11 febbraio 1883 C.so V.Emanuale 32 12031 Bagnolo Piemonte Tel 0175-391991 Fax 0175/392070

I.P.A.B. D. BERTONE Fondata Regio Decreto 11 febbraio 1883 C.so V.Emanuale 32 12031 Bagnolo Piemonte Tel 0175-391991 Fax 0175/392070 I.P.A.B. D. BERTONE Fondata Regio Decreto 11 febbraio 1883 C.so V.Emanuale 32 12031 Bagnolo Piemonte Tel 0175-391991 Fax 0175/392070 AVVISO PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO PART-TIME DI N. 2 UNITA

Dettagli

I.N.P.D.A.P ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA

I.N.P.D.A.P ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA I.N.P.D.A.P ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA Concorso pubblico per titoli ed esami riguardante l assunzione a tempo determinato di durata non superiore ad

Dettagli

art. 1 prova d esame d idoneità art. 2 requisiti per l ammissione

art. 1 prova d esame d idoneità art. 2 requisiti per l ammissione Bando per la partecipazione all esame d idoneità per il conseguimento dell abilitazione all esercizio dell attività professionale di Accompagnatore turistico - anno 2011. Art. 1 prova d esame d idoneità

Dettagli

ATTO della DIREZIONE GENERALE

ATTO della DIREZIONE GENERALE ATTO della DIREZIONE GENERALE Selezione pubblica per esami finalizzata alla formazione di una graduatoria per l'eventuale assunzione a tempo determinato di operaio tecnico elettricista presso il settore

Dettagli

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI TERNI SERVIZIO RISORSE UMANE E STRUMENTALI

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI TERNI SERVIZIO RISORSE UMANE E STRUMENTALI AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI TERNI SERVIZIO RISORSE UMANE E STRUMENTALI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER LA COPERTURA DI N.1 POSTO DI COLLABORATORE TECNICO-AMMINISTRATIVO CAT. B3. IL DIRIGENTE

Dettagli

REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI CATANZARO U.O. SELEZIONE RECLUTAMENTO E SVILUPPO DEL PERSONALE

REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI CATANZARO U.O. SELEZIONE RECLUTAMENTO E SVILUPPO DEL PERSONALE IL PRESENTE BANDO E STATO PUBBLICATO SUL BUR CALABRIA N. 21 DEL 27/05/2011. SCADENZA ORE 12,00 DEL 11/06/2011. AVVISO PUBBLICO, PER TITOLI, PER LA FORMULAZIONE DI UNA GRADUATORIA VALEVOLE PER INCARICHI

Dettagli

IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO

IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO Ufficio Concorsi Personale Tecnico e Amministrativo SELEZIONE PUBBLICA, PER ESAMI, PER IL RECLUTAMENTO DI N. 10 UNITÀ DI PERSONALE DI CATEGORIA C, POSIZIONE ECONOMICA C1, AREA AMMINISTRATIVA, CON RAPPORTO

Dettagli

tel. +39 06 44596302/5 fax +39 06 44596301 segreteria.dg@enac.rupa.it www.enac-italia.it

tel. +39 06 44596302/5 fax +39 06 44596301 segreteria.dg@enac.rupa.it www.enac-italia.it ENTE NAZIONALE PER L AVIAZIONE CIVILE Selezione riservata finalizzata all assunzione di complessive 49 unità di personale appartenente alle categorie protette di cui 48 unità ai sensi dell art. n. 1, comma

Dettagli

ASL FG. Avviso pubblico per incarico provvisorio di Infermiere.

ASL FG. Avviso pubblico per incarico provvisorio di Infermiere. 29831 ASL FG Avviso pubblico per incarico provvisorio di Infermiere. In esecuzione della deliberazione n. 1271 del 28/08/2013 del Direttore Generale dell Azienda Sanitaria Locale Provinciale FOGGIA viene

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO NOTORIO (AUTOCERTIFICAZIONE)

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO NOTORIO (AUTOCERTIFICAZIONE) Spett.le MUSEO DELLE SCIENZE Corso del Lavoro e della Scienza 3 38122 - T R E N T O CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI, PER L ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO DI UN ASSISTENTE INDIRIZZO TECNICO (AMBITO

Dettagli

CORTE DEI CONTI CONCORSO PUBBLICO, PER ESAMI, A TRE POSTI DI INFORMATICO III AREA F1 NEL RUOLO DEL PERSONALE AMMINISTRATIVO DELLA CORTE DEI CONTI

CORTE DEI CONTI CONCORSO PUBBLICO, PER ESAMI, A TRE POSTI DI INFORMATICO III AREA F1 NEL RUOLO DEL PERSONALE AMMINISTRATIVO DELLA CORTE DEI CONTI DEC. SG N 4 DEL 18/01/2012 CORTE DEI CONTI CONCORSO PUBBLICO, PER ESAMI, A TRE POSTI DI INFORMATICO III AREA F1 NEL RUOLO DEL PERSONALE AMMINISTRATIVO DELLA CORTE DEI CONTI IL SEGRETARIO GENERALE Visto

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL PERSONALE

IL RESPONSABILE DEL PERSONALE Prot. n. 21.282 BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO CATEGORIA C PRESSO IL SETTORE SERVIZI SOCIALI (RISERVATO A CATEGORIE PROTETTE EX ART. 18,C.

Dettagli

COMUNE DI SAN GIOVANNI LUPATOTO C.A.P. 37057 PROVINCIA DI VERONA Tel. 045 8290111 Via Roma, 18 C.F. 00360350235 Fax 045 9251163

COMUNE DI SAN GIOVANNI LUPATOTO C.A.P. 37057 PROVINCIA DI VERONA Tel. 045 8290111 Via Roma, 18 C.F. 00360350235 Fax 045 9251163 BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI PER LA COPERTURA DI N. 2 POSTI DI ISTRUTTORE DIRETTIVO AREA TECNICA -CAT. GIURIDICA ED ECONOMICA D1- PART - TIME A TEMPO INDETERMINATO CON RISERVA AL PERSONALE INTERNO

Dettagli

AVVISO. La durata del presente bando è collegata a quella del progetto regionale, la cui scadenza è prevista per il mese di marzo 2013.

AVVISO. La durata del presente bando è collegata a quella del progetto regionale, la cui scadenza è prevista per il mese di marzo 2013. AVVISO Selezione pubblica, per titoli e colloquio, per il conferimento di incarichi professionali per il progetto Disturbi specifici dell apprendimento SEZIONE A N. 1 incarico di 574 ore a consulente psicologo

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE

IL DIRETTORE GENERALE DIREZIONE DEL PERSONALE E DEGLI AFFARI GENERALI Dirigente: Dott. Ascenzo Farenti Coordinatore: Dott. Luca Busico UNITA PROGRAMMAZIONE E RECLUTAMENTO DEL PERSONALE Responsabile: Dott.ssa Laura Tangheroni

Dettagli

Articolo 1 Requisiti di ammissione Per la partecipazione alla presente procedura selettiva è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

Articolo 1 Requisiti di ammissione Per la partecipazione alla presente procedura selettiva è richiesto il possesso dei seguenti requisiti: Procedura selettiva pubblica, per titoli ed esami, per la copertura di n. 2 posti a tempo indeterminato nel profilo professionale di Addetto Gestione morosità E' indetta, in conformità alla deliberazione

Dettagli

IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO della Università degli Studi di Ferrara

IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO della Università degli Studi di Ferrara IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO della Università degli Studi di Ferrara Prot. 20935 Cat. VII, Cl. 1 N. 1702 VISTO il D.P.R. 10.1.1957, n. 3; VISTO il D.P.R. 3.5.1957, n. 686; VISTA la Legge 9.5.1989, n. 168;

Dettagli

SCADENZA: 15/10/2013

SCADENZA: 15/10/2013 COMUNE DI CALTRANO (VI) ISTITUZIONE CASA DI RIPOSO DI CALTRANO Via Roma n. 45 36030 Caltrano (VI) c.f. 84000910244 p.i. 00541820247 n. tel. 0445/390057 fax n. 0445/395931 e-mail casariposo@comune.caltrano.vi.it

Dettagli

AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE VITERBO INDIZIONE SELEZIONE RISERVATA PER COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO INFERMIERE PER STABILIZZAZIONE

AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE VITERBO INDIZIONE SELEZIONE RISERVATA PER COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO INFERMIERE PER STABILIZZAZIONE AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE VITERBO INDIZIONE SELEZIONE RISERVATA PER COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO INFERMIERE PER STABILIZZAZIONE PERSONALE PRECARIO In esecuzione della delibera n. 1020 del

Dettagli

OSPEDALE CLASSIFICATO SAN GIUSEPPE AVVISO DI CONCORSO PUBBLICO

OSPEDALE CLASSIFICATO SAN GIUSEPPE AVVISO DI CONCORSO PUBBLICO OSPEDALE CLASSIFICATO SAN GIUSEPPE AVVISO DI CONCORSO PUBBLICO In esecuzione alla delibera del Consiglio di Amministrazione della Società MultiMedica S.p.A. - Ospedale Classificato San Giuseppe del 21

Dettagli

SCADENZA BANDO 6 aprile 2012

SCADENZA BANDO 6 aprile 2012 SCADENZA BANDO 6 aprile 2012 AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE RIETI AVVISO DI SELEZIONE INTERNA RISERVATA AL PERSONALE DEL RUOLO AMMINISTRATIVO PER IL PASSAGGIO ORIZZONTALE ALL INTERNO DELLA MEDESIMA CATEGORIA

Dettagli

Art. 1 Posti da coprire

Art. 1 Posti da coprire Bando di concorso pubblico nazionale, per titoli ed esame-colloquio, profilo professionale di Collaboratore tecnico - VI livello - del CCNL EPR con contratto a tempo determinato Art. 1 Posti da coprire

Dettagli

CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI OPERATORE DI AMMINISTRAZIONE AREA B / B1

CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI OPERATORE DI AMMINISTRAZIONE AREA B / B1 ORDINE INTERPROVINCIALE DEI FARMACISTI DI SASSARI E OLBIA-TEMPIO Via Forlanini, 1-07100 Sassari - Telefono 079278441 - Fax 0792857142 cod. fiscale 80004750909 www.ordinefarmacisti.ss.it E-Mail : farmacisti@tiscali.it

Dettagli

Giunta Regionale della Campania

Giunta Regionale della Campania Bollettino Ufficiale della Regione Campania n 14 del 4 marzo 2002 AZIENDA OSPEDALIERA - OSPEDALE CIVILE - Via Tescione 81100 Caserta - Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di n. 1 posto

Dettagli

Data di emissione del bando

Data di emissione del bando ESEMPIO DI BANDO DI CONCORSO COMUNE DI X Divisione Personale Comune di X Figura 14 febbraio 2003 n. prot. 35.284 cat.10 n. pratica 1.184/03 classe 4 professionale Data di emissione del bando Livello di

Dettagli

a) cittadinanza italiana, salvo le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti, o cittadinanza di uno dei Paesi dell'unione Europea;

a) cittadinanza italiana, salvo le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti, o cittadinanza di uno dei Paesi dell'unione Europea; SERVIZIO SANITARIO A.O. DI RILIEVO NAZIONALE A. Cardarelli Napoli - Avviso pubblico,di concorso, in esecuzione della deliberazione n. 1527 del 13.11.2009, per titoli e colloquio per la stipula di un contratto

Dettagli

Direzione Centrale del Personale Ufficio Assunzioni

Direzione Centrale del Personale Ufficio Assunzioni Direzione Centrale del Personale Ufficio Assunzioni Prot.n.2004/128654 Selezione pubblica per l assunzione con contratto di formazione e lavoro di 18 funzionari per la terza area, prima fascia retributiva,

Dettagli

CONSIGLIO NAZIONALE DELL ORDINE DEGLI PSICOLOGI AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER L ASSEGNAZIONE DI 60 BORSE DI STUDIO

CONSIGLIO NAZIONALE DELL ORDINE DEGLI PSICOLOGI AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER L ASSEGNAZIONE DI 60 BORSE DI STUDIO CONSIGLIO NAZIONALE DELL ORDINE DEGLI PSICOLOGI AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER L ASSEGNAZIONE DI 60 BORSE DI STUDIO Il Consiglio Nazionale dell Ordine degli Psicologi VISTA la L. 18 febbraio 1989,

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA

ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA BANDO DI SELEZIONE PER IL PASSAGGIO DALL AREA B ALL AREA C, POSIZIONE C1 In applicazione degli artt.11 e 14 del CCNL concernente

Dettagli

COMUNE DI CASTELFIDARDO Provincia di ANCONA

COMUNE DI CASTELFIDARDO Provincia di ANCONA AVVISO PUBBLICO PER L'ATTIVAZIONE DELLA PROCEDURA DI MOBILITA' ESTERNA VOLONTARIA PER TITOLI E COLLOQUIO ATTITUDINALE PER LA COPERTURA DI N.1 POSTO, A TEMPO PIENO ED INDETERMINATO, IN CATEGORIA GIURIDICA

Dettagli

CONTIENE DOMANDA PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO DI FARMACISTI.

CONTIENE DOMANDA PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO DI FARMACISTI. FARMACIE CERTALDO SRL Società unipersonale Viale Matteotti 195 50052 CERTALDO (FI) N iscriz.reg. Impr. Firenze e Codice fiscale 05647680486 SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI E COLLOQUIO PER LA FORMAZIONE DI

Dettagli

Allegato 1- Modello di domanda AL DIRETTORE DELL ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI BRERA- MILANO VIA BRERA 28 20121 MILANO

Allegato 1- Modello di domanda AL DIRETTORE DELL ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI BRERA- MILANO VIA BRERA 28 20121 MILANO Allegato 1- Modello di domanda AL DIRETTORE DELL ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI BRERA- MILANO VIA BRERA 28 20121 MILANO l sottoscritto/a nato/a prov il e residente in (prov. ) Via n. c.a.p. Tel. Cell. E-mail

Dettagli

Sede Legale ed Amministrativa: località Campo di Pile - 67100 L AQUILA

Sede Legale ed Amministrativa: località Campo di Pile - 67100 L AQUILA BANDO DI CONCORSO PUBBLICO per la ricerca di un operatore di esercizio e per la costituzione di un elenco di idonei alle mansioni di OPERATORE DI ESERCIZIO In esecuzione della deliberazione n. 4 del 12.3.2010

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 61 DEL 21 NOVEMBRE 2005 CONCORSI

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 61 DEL 21 NOVEMBRE 2005 CONCORSI CONCORSI AZIENDA SANITARIA LOCALE AV/1 - ARIANO IRPINO - Avviso pubblico, per titoli e prova colloquio, riservato agli aventi diritto al collocamento obbligatorio al lavoro ai sensi della legge 12/03/1999,

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO E LA SELEZIONE DEL PERSONALE.

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO E LA SELEZIONE DEL PERSONALE. ALGHERO IN HOUSE S.R.L. Unipersonale REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO E LA SELEZIONE DEL PERSONALE. Articolo 1 Oggetto. Il presente regolamento disciplina le modalità di assunzione di personale a tempo

Dettagli

Il candidato idoneo potrà essere chiamato a svolgere l'attività lavorativa nelle varie Sedi dell'ente indipendentemente dalla assegnazione iniziale.

Il candidato idoneo potrà essere chiamato a svolgere l'attività lavorativa nelle varie Sedi dell'ente indipendentemente dalla assegnazione iniziale. SELEZIONE PER TITOLI ED ESAMI PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO (CON POSSIBILITA DI ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO) DI INFERMIERI (CATEGORIA D - C.C.N.L. COMPARTO SANITA ) 1 INDIZIONE SELEZIONE In

Dettagli

Enti Pubblici ASL AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE ROMA G

Enti Pubblici ASL AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE ROMA G Enti Pubblici ASL AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE ROMA G Avviso Avviso pubblico, per titoli e colloquio, per la copertura a tempo determinato di n. 30 posti di Operatore Socio Sanitario cat. Bs. AZIENDA

Dettagli