Via Appia Antica n Roma Telefono: r.a. Telefax:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Via Appia Antica n. 172 00179 Roma Telefono: 0678.40.911 r.a. Telefax: 0678.66.75 E-mail: info@florovivaistica.com"

Transcript

1 DENOMIINAZIIONE SSOCIIALE E FORMA GIIURIIDIICA: : Società Cooperativa Florovivaistica del Lazio SSEDE LEGALE, AMMIINIISSTRATIIVA E OPERATIIVA: : Via Appia Antica n Roma Telefono: r.a. Telefax: DATII FIISSCALII: : CAPIITALE SSOCIIALE: : Settore di attività : Cura e manutenzione del paesaggio Cod. catastale Comunale: H501 Cod. ATECO: Partita I.V.A.: Codice Fiscale: ,00 (sottoscritto al 31/12/2012) CARIICHE SSOCIIALII: : Legali rappresentanti: CARLO SCARCHILLI (Presidente) OTELLO AMADIO (Vice Presidente) Direttori tecnici: CARLO SCARCHILLI OTELLO AMADIO 1

2 IISSCRIIZIIONII REGIISSTRII: : REGISTRO IMPRESE DI ROMA N Sez. ordinaria dal 19/02/96 Sez. imprese agricole dal 04/02/97 R.E.A.: N ALBO SOC. COOP.VE n. A ATTESSTAZIIONE SSOA: : Attestazione n. 204/72/09 rilasciata dalla SOANC S.p.A. Categoria OS24 Classe III bis CERTIIFIICAZIIONII SSIISSTEMA QUALIITA :: UNI EN ISO 9001:2008 SISTEMA GESTIONE QUALITA Certificato n. IT UNI EN ISO :2004 SISTEMA GESTIONE AMBIENTALE Certificato n. 2079/MA/03/08 OHSAS 18001:2007 GESTIONE SICUREZZA DEL LAVORO Certificato n. IT SA 8000:2008 RESPONSABILITA SOCIALE Certificato n. IT POSSIIZIIONII ASSSSIICURATIIVE IMPIEGATI: I.N.P.S. n E.N.P.A.I.A. n OPERAI: I.N.P.S. Settore Agricoltura n INAIL: posizione unificata con l INPS come disposto dal D.L. 173/98 ASSSSOCIIAZIIONII DII CATEGORIIA LEGA NAZIONALE E REGIONALE COOPERATIVE E MUTUE ASSOGARDEN COLDIRETTI PROMOROMA PROMOVERDE GARAZIIE ASSSSIICURATIIVE: : Polizza R.C.T.-R.C.O.-R.C.I. (Responsabilità verso terzi e/o prestatori di lavoro) n.ro 61/ costituita dalla Compagnia UNIPOL UGF Assicurazioni per un massimale assicurato di ,00 2

3 LIINEE DII PRODOTTII COMMERCIIALLIIZZATII: : PIANTE ORNAMENTALI DA INTERNO ED ESTERNO FIORI RECISI SEMENTI VASI TERRICCI CONCIMI DISINFETTANTI DISINFESTANTI INSETTICIDI ATTREZZATURE VARIE (MANUALI E MECCANICHE) PER IL GIARDINAGGIO LAVORII E SSERVIIZII EFFETTUABIILII: : PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE IMPIANTI A VERDE PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE ARREDI VERDI INTERNI MANUTENZIONE PARCHI, GIARDINI E VERDI INTERNI INTERVENTI DI SFALCIO, POTATURA E DENDROCHIRURGIA PROGETTAZIONE E INSTALLAZIONE IMPIANTI DI IRRIGAZIONE NOLEGGI PIANTE PER ALLESTIMENTI SALE CONVEGNI NOLEGGI DI PIANTE A LUNGO TERMI- NE MOVIMENTI TERRA REALIZZAZIONE E MANUTENZIONE IMPIANTI SPORTIVI LAVORI CON ATTREZZATURE PARTI- COLARI COME IDROSEMINE, TRATTAMENTI FITOSANITARI, POTATURE CON PIATTAFORME FINO A 36 MT. LOTTA AL PUNTERUOLO ROSSO V.T.A. VISUAL TREE ASSESSMENT TREE CLIMBING 3

4 BANCA D ITALIA Via Nazionale, 91 Roma PRINCIPALI LAVORI ESEGUITI PER COMMITTENTI PUBBLICI E PRIVATI Servizio di nolo e manutenzione di piante ornamentali da interno, per la manutenzione ordinaria e straordinaria delle zone a verde (fioriere su terrazzi, su balconi, aiuole, aree a verde ecc.) comunque annesse ai fabbricati della Banca d Italia in Roma e Frascati DATA INIZIO CONTRATTO: maggio 2001 DATA FINE CONTRATTO: in corso di esecuzione Estirpazione di Olivi e messa a dimora in altra zona presso il Centro Donato Menichella di Frascati COMUNE DI ROMA DIPARTIMENTO X Assegnataria lavori da parte del CONSORZIO COOPERATIVE COSTRUZIONI Esecuzione di tutte le opere, lavori e provviste occorrenti per eseguire e dare, completamente ultimati, i lavori di MANUTENZIONE STRAOR- DINARIA DEL PARCO DI VILLA PAMPHILJ DATA INIZIO CONTRATTO: dicembre 2008 DATA FINE CONTRATTO: in corso di esecuzione CENTRO ISLAMICO CULTURALE D'ITALIA 4

5 Via della Moschea s.n.c. - Roma - Realizzazione della sistemazione a verde e dell'impianto di irrigazione dei giardini della Moschea e del Centro Islamico e servizio di manutenzione annuale degli stessi. DATA INIZIO LAVORI: settembre 1992 FINE LAVORI: gennaio 2006 CIRCOLO ANTICO TIRO A VOLO Via E. Vajna n Roma - Manutenzione delle aree a verde nelle zone del Putting green, piscina, zona allenamento tiri golf, etc. Forniture varie DATA INIZIO LAVORI: luglio 1994 (in corso di esecuzione) 5

6 CONSIGLIO REGIONALE DEL LAZIO Via della Pisana, Roma Lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria delle aree verdi di pertinenza della Sede del Consiglio Regionale del Lazio di Via della Pisana n. 1301, nonchè delle piante ornamentali poste negli uffici di rappresentanza dello stesso. DATA INIZIO LAVORI: agosto 1993 (in corso di esecuzione) CONSORZIO AGROROMA Via Benedetto Croce, 82 - Roma Lavori di sistemazione a verde del NUOVO CENTRO AGROALIMENTARE DI ROMA nel comune di Guidonia Montecelio (Roma) mediante fornitura e messa a dimora di essenze arboree e cespugli, realizzazione siepi, realizzazione tappeto erboso, fornitura e spandimento di terra vegetale, realizzazione impianto di irrigazione Successivo servizio di manutenzione. DATA INIZIO LAVORI: marzo 2001 DATA FINE LAVORI: marzo

7 SOPRINTENDENZA ARCHEOLOGICA DI ROMA - P.zza S. Maria Nova, 53 - ROMA Valorizzazione e manutenzione delle aree a verde nelle zone archeologiche lungo la VIA APPIA ANTICA e FORO ROMANO, sul PALATINO, a GABII, TOMBE LATINE, VILLA DEI QUINITILI, TERME DI DIOCLEZIANO, VILLA SETTE BASSI. Inoltre consulenza botanica al progetto di recupero del TORRIONE PRENESTINO. UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II ORTO BOTANICO Napoli - Interventi di chirurgia arborea, (dendrochirurgia), tendenti al recupero ed al risanamento delle piante malate mediante la diagnosi del tipo di patologia, pulizia e fresatura dei tessuti interni portati alla luce con l intervento, verifica degli eventuali ristagni d acqua con la creazione di scoli e drenaggi opportuni, verifica della stabilità dell esemplare ed interventi di consolidamento tramite tutori o tiranti, potature di riequilibratura della chioma, disinfezione dei tessuti interni, scoperti durante l intervento con prodotti fungistatici adeguati, impermeabilizzazione della zona di intervento con corteccia sintetica. 7

8 SOC. PER IL POLO TECNOLOGICO INDUSTRIALE ROMANO Via dè Burrò, 147 Roma Opere di realizzazione dal verde pubblico del complesso Parco Tecnologico Industriale della Tiburtina sito nel Comune di Roma, località Case Rosse, DATA INIZIO LAVORI: dicembre 2002 PRESIDENZA CONSIGLIO DEI MINISTRI C.so Vittorio Emanuele, Roma Fornitura di piante e vasi ornamentali, realizzazione impianto di irrigazione, manutenzione in corso di esecuzione presso PALAZZO VIDONI DATA INIZIO LAVORI: giugno 2002 DATA FINE LAVORI: aprile 2003 Servizio di manutenzione piante ornamentali collocate all interno e all esterno dei Palazzo Vidoni, Palazzo Sudario, Largo del Teatro Valle DATA INIZIO LAVORI: gennaio 2003 DATA FINE LAVORI: dicembre

9 I.B.M. SEMEA S.P.A. Via Tolmezzo n MILANO Lavori di manutenzione delle aree a verde delle Sedi di S. Palomba, Maggiona 1, Maggiona 2. (Accordo Prot. n. 06- SEG del 02/12/91) DATA INIZIO LAVORI: 1991 DATA FINE LAVORI: 2006 FONDAZIONE MUSICA PER ROMA Lavoro assegnato dal CONSORZIO NAZIONALE SERVIZI Servizio di manutenzione ordinaria e straordinaria di tutte le aree a verde di pertinenza del complesso denominato Auditorium Parco della Musica e zone limitrofe DATA INIZIO LAVORI: Ottobre 2008 DATA FINE LAVORI: in corso di esecuzione ESSO ITALIANA S.R.L. Via Castello della Magliana, 25 - Roma Lavori di sistemazione e manutenzione in corso di esecuzione delle aree verdi nelle Sedi di Roma in Via Castello della Magliana n. 25 e in Via Portuense Km. 19,200. DATA INIZIO LAVORI: ottobre 1990 (in corso di esecuzione) 9

10 DIFESA AMBIENTALE TRATTAMENTII FIITOSSANIITARII V..T.A.. VALUTAZIIONE SSTABIILIITA ALBERATURE TRATTAMENTI FITOSANITARI CONTRO IL PUNTERUOLO ROSSO Rhynchophorus ferrugineus (Olivier) La Società Cooperativa Florovivaistica del Lazio da diversi anni si occupa del problema dovuto al Rhynchophorus ferrugineus (Olivier), temibile Coleottero che si nutre di specie appartenenti alla famiglia Palmae portandole in breve tempo alla morte. L insetto infatti compie il suo intero ciclo biologico all interno della corona fogliare penetrando dai piccioli fogliari più teneri e scavando poi gallerie che scendono in profondità per un massimo di 150cm. Le larve distruggono parte del sistema connettivo, sostegno per gli organi vegetativi, ma nel loro tragitto ostruiscono, distruggendoli, in maniera irreparabile anche i vasi conduttori, determinando la morte della foglia. La Società Cooperativa Florovivaistica del Lazio ha avuto incarico da diversi Commitenti di monitorare, prevenire e curare possibili attacchi di questo insetto. Gli interventi di monitoraggio sono stati effettuati utilizzando trappole attrattive innescate con un ferormone di aggregazione che cattura gli adulti (indistintamente e ). I trattamenti preventivi e curativi, principalmente sulla specie Phoenix canariensis si basano sull utilizzo di prodotti chimici (quelli approvati dal Servizio Fitosanitario Regionale del Lazio) distrubuiti sopra chioma, cinque sei volte l anno e dall asporto il più possibile della parte malata, il trattamento è eseguito anche per via sistemica (endoterapia). La Società Florovivaistica del Lazio si occupa anche dell abbattimento di dette piante con utilizzo di mezzi meccanici adeguati e personale super specializzato formato allo scopo, previa richiesta di autorizzazione al Comune di Roma Servizio Giardini, e allo smaltimento di tutti i materiali di risulta malati presso discariche autorizzate con rilascio al Committente o Privato di certificato a norma di legge. (foto 1. Phoenix canariensis) La Società Cooperativa Florovivaistica del Lazio ha inoltre provato sotto il controllo del Comune di Roma ed Associazioni di Categoria, il metodo cosiddetto termico biologico utilizzando una macchina a microonde che permette di distruggere ogni stato vitale dell insetto senza compromente i tessuti vegetali e le cellule delle palme; la Società si ripromette di riprovare in futuro ancora la suddetta macchina, ritenendolo un metodo valido. foto 2. Larva di punteruolo rosso foto 3. Gallerie scavate dalle larve 10

11 V.T.A. VISUAL TREE ASSESSMENT Lavori di censimento botanico e di stabilità meccanica (analisi visive e strumentali) delle alberature di alto fusto dell area del Consiglio della Regione Lazio, del Parco della Pace e degli stabili della Banca d Italia. I lavori hanno interessato circa alberi, tra cui pini domestici, d Austria e d Aleppo (Pinus pinea, Pinus nigra, Pinus halepensis), cedri dell Atlante e del Libano (Cedrus atlantica var. glauca e Cedrus deodara), platani (Platanus X acerifolia e Platanus orientalis), tigli (Tilia europaea), salici (Salix alba), mirabolano a foglie rosse (Prunus cerasifera var. Pissardi). Planimetria rappresentante un censimento botanico 11

12 LICENZE ED AUTORIZZAZIONI Autorizzazione di cui all'art. 1 della legge 18 giugno 1931 n. 987 (impianti di vivai) rilasciata dal Presidente della Giunta Regionale del Lazio con DECRETO N. 1408/79 Licenza all'autotrasporto di cose per conto proprio n. RM/P58031/G/ per una portata utile globale superiore ai 30 quintali Iscrizione Albo Provinciale autotrasportatori di cose in conto terzi n. 3113/2002 per una portata utile non superiore a 3,5 quintali Autorizzazione rilasciata dall ALBO NAZIONALE DELLE IMPRESE CHE EFFETTUANO LA GESTIONE DEI RIFIUTI - SEZIONE REGIONE LAZIO - ISCRIZIONE N. RM 1872/S - Decreto n /2011 del 15/11/2011 ad esercitare attività di raccolta e trasporto dei rifiuti in conto terzi, con destinazione ad impianti di smaltimento muniti di specifica autorizzazione. Autorizzazione rilasciata dall ALBO NAZIONALE DELLE IMPRESE CHE EFFETTUANO LA GESTIONE DEI RIFIUTI - SEZIONE REGIONE LAZIO - ISCRIZIONE N. RM 1872/S - Decreto n /2011 del 15/11/2011 ad esercitare attività di raccolta e trasporto dei rifiuti in conto proprio, con destinazione ad impianti di smaltimento muniti di specifica autorizzazione. AUTOMEZZI,, ATTREZZATURE E MACCHINARI IN DOTAZIONE 1. AUTOVETTURE a disposizione dell Organico Direttivo-Tecnico: n 1 OPEL INSIGNIA n 1 RENAULT MEGANE SCENIC III n 1 FIAT PANDA n 1 FIAT SCUDO AUTOMEZZI di diversa portata, di cui alcuni allestiti con gru e cestelli; utilizzati per trasporto materiali, interventi di potatura, trasporto dei materiali di risulta, eventuali nuovi impianti ed irrigazioni di soccorso. 12

13 n 1 Autoveicolo Speciale Renault Special Truck RTF - Lunghezza mt. 6,290 Larghezza mt. 2,10. Dotato di piattaforma aerea SOCAGE Modello 324DA220, altezza max pianale di lavoro mt , portata max kg. 225, rotazione piattaforma lavoro 60 dx 60 sx, sbraccio mt. 8, Livello di vibrazioni < 0.25 m/s 2, livello di intensità acustica LWA 80 db, dimensioni del cesto in alluminio mm 1400x700x1100. Stabilizzatori a discesa idraulica. n 4 AUTOCARRO MERCEDES BENZ CDI T 35/35 con cassone ribaltabile, portata kg. 800, massa complessiva veicolo kg. 3500, tara kg. 2700, lunghezza mt. 3,7, larghezza cassone mt. 2,20, altezza sponda 0,5 mt. n 1 AUTOCARRO MERCEDES BENZ CDI T 40/35 Autocarro 7 posti n cassone con cabina allungata senza ribaltabile carico massimo kg. 900, utilizzato per trasporto di persone e cose, lunghezza mt. 6,430, larghezza mt. 2,100, tipo di cambio meccanico. 13

14 n 1 AUTOCARRO FIAT DUCATO CON CASSONE RIBALTABILE TRILATERALE Autocarro carico max 35 kg, utilizzato per trasporto di persone e cose, lunghezza mt. 6,000, larghezza mt. 2,100, portata massima 1180 Kg. tipo di cambio meccanico. n 1 MACCHINA AGRICOLA ELETTRICA JOHN DEERE 4X2 A2 n 1 TERNA JCB TIPO 2CX L MPLUS completa di benna anteriore 6 in 1- braccio con benna da 30 e benna da 60. Motore potenza 51,5 kw, lunghezza massima mt. 5,13, larghezza agli stabilizzatore mt. 1,5, larghezza pala mt. 1,85, profondità massima di scavo mt. 3,05, capacità massima pala mc. 0,6, peso operativo kg

15 n 1 TRATTORE GOLDONI TIPO TRA2 allestito con: - Cisterna POLI (300 lt.) con pompa e tubo (100 m.) e lancia per effettuare trattamenti fitosanitari. e con possibilità di traino di attrezzature: - Trincia Orsi mod. WPO 1550/mod.WLO Interrasassi Dairon RD130 (utilizzata per preparazione letto di semina e sovescio) - Fresaceppi Rayco GE 13 n 1 TRATTORE CARRARO VM 13 C/3 - Macchina agricola semovente a ruote gommate, motore 4 tempi a gasolio, cilindrata cm , potenza max kw. 50, lunghezza mt. 3,51, larghezza mt. 1,73, n. 2 assi, distanza interasse mt. 1,495, tara kg. 2020, portata complessiva kg. 4000, allestito con n. 2 trituratori maschio BL170 08, completo di rullo, mazze, doppio cestello. 15

16 di avere inoltre disponibilità immediata su richiesta del seguente automezzo: n 1 AUTOCARRO FIAT IVECO 190 ( Lungh. m. 9,50 e Largh. 2,50) con portata complessiva di 240 q.li, con un carico rimorchiabile di 200 q.li e dotato di: - Gru Nuova Copma, montata dietro la cabina, fino a 21 m. - Cestello a gravità Oleosystem mod. B2F fino a 21 m. - Pinza idraulica (ragno) per raccolta materiali - Rimorchio Miele - Rimorchio Bertoja - Scarrabile 7000 lt. con cisterna e pompa per innaffiamento - n 2 Scarrabile in ferro 3. MACCHINE OPERATRICI ED ATTREZZATURE idonee per esecuzione di lavori di sfalcio e potature: n 1 RASAERBA KUBOTA FRONTALE mod. F3560 4RM - Lunghezza mt. 2,50, larghezza mt. 1,37, peso kg. 744, peso senza rasaerba kg. 744, potenza motore kw 26,9 diesel, quattro tempi raffreddato ad olio, interasse mm

17 n 1 TOSAERBA IDROSTATICO GRILLO CLIMBER - Motore 4 tempi 21 hp, avviamento a batteria 12 v., piatto di taglio a scarico laterale/posteriore, tipo rotativo a una lama, larghezza di taglio cm. 21, altezza di taglio da mm. 30 a mm. 120, n. 4 posizioni di taglio, peso kg. 307, capacità oraria 6000 mt/h. n 1 TRATTORINO JOHN DEERE X300R - Motore Kawasaki 17 hp, piatto cm. 107, Kit Mulching, raccoglierla, altezza 109 mm., larghezza totale senza apparato falciante cm. 97, lunghezza totale mm. 249, peso con apparato falciante kg. 302, larghezza di taglio mt. 1,07, altezza di taglio da 25 a 102 mm. n 1 RASAERBA FRONTALE JOHN DEERE F1565 Macchina utilizzata per la cura del manto erboso che permette di eseguire le operazioni di taglio con la tecnica mulching, motore Yanmar 3TNV88 Diesel 4 tempi tre cilindri, raffreddamento a liquido, velocità di marcia 25 km/h, altezza tosaerba mt. 2,7, larghezza mt. 1,3. 17

18 n 2 RASAERBA FRONTALE JOHN DEERE 997 Macchina ad uso esclusivo per le normali operazioni di tosatura del tappeto erboso, motore Yanmar 3TNV82A, alimentazione gasolio, altezza macchina mt. 2,16, lunghezza con apporto falciante mt. 2,43, macchina con sterzo a leva n. 1 SEMINATRICE LAND PRIDE OS Larghezza di semina 51, lunghezza del contenitore 48, peso kg. 565, forza in hp 35, regolazione della profondità 0 1 ½", coltelli 5 per flangia, rotore diam. 18, altezza seminatrice 45 5/8, ingombro totale 50 ½ n. 1 ARIEGGIATORE CLASSEN TRS 20 B - Arieggiatore, scarificatore, seminatrice e tagliazolle, completo di rotore a lame fisse per prati rustici e lame flessibili e strette per green 18

19 N 1 Macchina Tosaerba Spider con motore a scoppio Sauer Danfoss OMP 40 radiocomandata per attività di sfalcio su terreni ad elevata inclinazione, dotata di argano di ancoraggio e pneumatici ad alta trazione. N 1 Macchina per Trattamenti Endoterapici, con serbatoio d aria da 15 L., 8 Bar e serbatoio liquidi professionale da 3 Litri con attacchi per lancia irroratrice e per palo iniettore n 23 DECESPUGLIATORE n 3 DECESPUGLIATORE ELETTRICO n 16 MOTOSEGA n 1 MOTOSEGA ALLUNGABILE n 2 MOTOSEGA ELETTRICA n 6 TOSASIEPE n 3 TOSASIEPE ALLUNGABILE n 8 TAGLIAERBA A SPINTA n 1 TAGLIAERBA ELETTRICO n 2 BIOTRITURATORE n 1 TRACCIALINEE 19

20 4. - ATTREZZATURA VARIA n 3 POMPA A SPALLA (10 lt.) n 2 POMPA A SPALLA (10 lt.) a motore n 1 CARRIOLA IRRORANTE (100 lt.) utilizzata per effettuare diserbi n 7 COMPRESSORI ad aria con motore a scoppio La Florovivaistica del Lazio utilizza attrezzature e macchinari idonei sia sotto il profilo tecnico che della sicurezza. Gli addetti preposti controllano che tutti i macchinari ed attrezzature siano tenuti sempre in perfetta efficienza, verificandone giornalmente lo stato e registrando su apposite schede le manutenzioni programmate ed effettuate secondo le specifiche riportate nei manuali di uso e manutenzione. Le revisioni periodiche M.C.T.C. per la verifica delle condizioni di sicurezza dei veicoli e le verifiche d idoneità dell ARPA Lazio sugli impianti di sollevamento sono regolarmente eseguiti. 20

21 ORGANICO MEDIO ULTIMO TRIENNIO:: N. 4 Impiegati N. 4 Impiegati N. 4 Impiegati N. 31 Operai N. 31 Operai N. 34 Operai FATTURATO GLOBALE ULTIMO TRIENNIO:: , , ,00 21

MINI-ESCAVATORE. ViO20-4. 2230/2335 kg. Call for Yanmar solutions

MINI-ESCAVATORE. ViO20-4. 2230/2335 kg. Call for Yanmar solutions MINI-ESCAVATORE 2230/2335 kg Call for Yanmar solutions COMPATTEZZA Il è un mini-escavatore con sporgenza posteriore realmente nulla. Il contrappeso e la parte posteriore del telaio superiore della macchina

Dettagli

Macchine per la disinfestazione e la disinfezione

Macchine per la disinfestazione e la disinfezione GPE-F GPC Macchine per la disinfestazione e la disinfezione GPE-P GPC - GPE GPC Sicurezza conforme alle ultime normative CE; valvole di sicurezza; riempi botte antinquinante; miscelatore nel coperchio

Dettagli

Num.Ord. TARIFFA E L E M E N T I unitario TOTALE ANALISI DEI PREZZI

Num.Ord. TARIFFA E L E M E N T I unitario TOTALE ANALISI DEI PREZZI pag. 2 Nr. 1 CHIUSURA MASSICCIATA STRADALE eseguita con fornitura e messa in opera di materiale D.0001.3 di saturazione formato esclusivamente con pietrisco minuto di cava dello spessore di mm 0-2, rispondente

Dettagli

F10101 Autovetture Compresi ricambi e materiali di consumo. F10201 Veicoli Commerciali Pesanti (autotelaio) Compresi ricambi e materiali di consumo

F10101 Autovetture Compresi ricambi e materiali di consumo. F10201 Veicoli Commerciali Pesanti (autotelaio) Compresi ricambi e materiali di consumo BARRARE CATEGORIA DI INTERESSE CATEGORIA ISCRIZIONE DESCRIZIONE NOTE VEICOLI F10101 Autovetture F10201 Veicoli Commerciali Pesanti (autotelaio) F10301 Veicoli Commerciali Leggeri (autotelaio) F10501 Macchine

Dettagli

Zero Tail Zero Tail Wacker Neuson:

Zero Tail Zero Tail Wacker Neuson: Zero Tail Zero Tail Wacker Neuson: 50Z3 75Z3 Liberatevi: Escavatore Zero Tail Wacker Neuson. Elementi Wacker Neuson: Dimensioni compatte senza sporgenze. Cabina spaziosa e salita comoda. Comfort migliorato

Dettagli

Città di Novate Milanese

Città di Novate Milanese Città di Novate Milanese - Provincia di Milano - Cod. Fisc. P. Iva n. 02032910156 Sede municipale di V. Veneto, 18 c.a.p. 20026 Novate Milanese (MI) tel. 02/354731 fax. 02/33240000 lavpubblici@comune.novate-milanese.mi.it

Dettagli

affidati a chi da molto tempo unisce la professionalità nei traslochi alla cura dei valori umani.

affidati a chi da molto tempo unisce la professionalità nei traslochi alla cura dei valori umani. presentazione Con i vostri mobili si trasportano anche i vostri ricordi e le vostre emozioni... affidati a chi da molto tempo unisce la professionalità nei traslochi alla cura dei valori umani. Grazie

Dettagli

Manuale dell operatore

Manuale dell operatore Technical Publications 20 Z-30 20HD Z-30 Manuale dell operatore Modelli precedenti al numero di serie 2214 First Edition, Second Printing Part No. 19052IT Sommario Pagina Norme di sicurezza... 3 Controllo

Dettagli

15R-8 PC15R-8 PC15R-8. POTENZA NETTA SAE J1349 11,4 kw - 15,3 HP M INIESCAVATORE. PESO OPERATIVO Da 1.575 kg a 1.775 kg

15R-8 PC15R-8 PC15R-8. POTENZA NETTA SAE J1349 11,4 kw - 15,3 HP M INIESCAVATORE. PESO OPERATIVO Da 1.575 kg a 1.775 kg PC 15R-8 PC15R-8 PC15R-8 M INIESCAVATRE PTENZA NETTA SAE J149 11,4 kw - 15, HP PES PERATIV Da 1.575 kg a 1.775 kg M INIESCAVATRE LA TECNLGIA PRENDE FRMA Frutto della tecnologia e dell esperienza KMATSU,

Dettagli

Mario Fargnoli. www.politicheagricole.it

Mario Fargnoli. www.politicheagricole.it La revisione delle macchine agricole immatricolate Mario Fargnoli Giornata di Studio www.politicheagricole.it Sicurezza del lavoro in agricoltura e nella circolazione stradale tra obblighi di legge ed

Dettagli

Tanta visibilità posteriore! Tanto spazio libero sul pianale! Totalmente integrato! Scarrabile in 30 secondi! CITY26-35-52 HP diesel

Tanta visibilità posteriore! Tanto spazio libero sul pianale! Totalmente integrato! Scarrabile in 30 secondi! CITY26-35-52 HP diesel CITY26-35-52 HP diesel Totalmente integrato! Scarrabile in 30 secondi! Tanta visibilità posteriore! Tanto spazio libero sul pianale! Disinfestatrici di Classe Superiore C I T I Z E N CITYPlus Ecology Macchina

Dettagli

OGGI IL PRATO SI TAGLIA COSÌ

OGGI IL PRATO SI TAGLIA COSÌ ROBOT RASAERBA GARDENA R40Li OGGI IL PRATO SI TAGLIA COSÌ In completo relax! LASCIATE CHE LAVORI AL VOSTRO POSTO Il 98 % di chi ha comprato il Robot Rasaerba GARDENA lo raccomanderebbe.* Non dovrete più

Dettagli

Roma, 14 aprile 2015 Convegno "Piano di azione nazionale per l uso sostenibile dei prodotti fitosanitari: coordinamento, ricerca e innovazione"

Roma, 14 aprile 2015 Convegno Piano di azione nazionale per l uso sostenibile dei prodotti fitosanitari: coordinamento, ricerca e innovazione Roma, 14 aprile 2015 Convegno "Piano di azione nazionale per l uso sostenibile dei prodotti fitosanitari: coordinamento, ricerca e innovazione" Attività del CRA-ING 1. Ricerca: sistemi per la determinazione

Dettagli

Tanta visibilità posteriore! Tanto spazio libero sul pianale! Totalmente integrato! Scarrabile in 30 secondi! CITY27-36-52 HP diesel

Tanta visibilità posteriore! Tanto spazio libero sul pianale! Totalmente integrato! Scarrabile in 30 secondi! CITY27-36-52 HP diesel CITY27-36-52 HP diesel Totalmente integrato! Scarrabile in 30 secondi! Tanta visibilità posteriore! Tanto spazio libero sul pianale! towards excellence C I T I Z E N CITYPlus Il City Ecology 27-36-52 HP

Dettagli

Nuovo Jeep Cherokee Scheda tecnica

Nuovo Jeep Cherokee Scheda tecnica Nuovo Jeep Cherokee Scheda tecnica Le caratteristiche tecniche si basano sulle informazioni di prodotto più recenti disponibili al momento della pubblicazione. Tutte le dimensioni sono espresse in millimetri

Dettagli

SCHEDA TECNICA. W270C W300C 4,4 m 3 5,0 m 3 8,0 ton 8,9 ton 24,4 ton 27,7 ton 320 CV/239 kw 347 CV/259 kw

SCHEDA TECNICA. W270C W300C 4,4 m 3 5,0 m 3 8,0 ton 8,9 ton 24,4 ton 27,7 ton 320 CV/239 kw 347 CV/259 kw SCHEDA TECNICA CAPACITÀ BENNE CARICO OPERATIVO BENNE PESO OPERATIVO POTENZA MASSIMA W270C W300C 4,4 m 3 5,0 m 3 8,0 ton 8,9 ton 24,4 ton 27,7 ton 320 CV/239 kw 347 CV/259 kw W270C/W300C ECOLOGICO COME

Dettagli

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO Comune di CORI (Lt) Assessorato all RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO pagina 1 SOMMARIO Premessa... 3 1 Principi generali: Cos è il Compostaggio... 4 2 Cosa mettere nella

Dettagli

PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde libere ( m. 65 circa ) OPERE COMPUTATE 1 - SCAVI E DEMOLIZIONI

PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde libere ( m. 65 circa ) OPERE COMPUTATE 1 - SCAVI E DEMOLIZIONI PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde libere ( m. 65 circa ) OPERE COMPUTATE 1 - SCAVI E DEMOLIZIONI N. VOCE DESCRIZIONE LAVORAZIONE QUANTITA' PREZZO UNIT. TOTALE

Dettagli

COMUNE DI LENDINARA Provincia di Rovigo REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DIFESA DELL ASSETTO IDRAULICO DEL TERRITORIO

COMUNE DI LENDINARA Provincia di Rovigo REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DIFESA DELL ASSETTO IDRAULICO DEL TERRITORIO COMUNE DI LENDINARA Provincia di Rovigo REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DIFESA DELL ASSETTO IDRAULICO DEL TERRITORIO Approvato con Delibera di Consiglio Comunale n 74 del 30.11.2009 ESECUTIVO DAL 28.12.2009

Dettagli

per un fai da te di alta qualità

per un fai da te di alta qualità per un fai da te di alta qualità container su misura e programmati 4 anni insieme senza pensieri La garanzia copre tutto il territorio italiano. qualità tedesca 360 affidabilità Sistema di imballaggio

Dettagli

POMPE ELETTRICHE 12-24 Volt DC

POMPE ELETTRICHE 12-24 Volt DC POMPE GASOLIO - 2 - POMPE ELETTRICHE 12-24 Volt DC serie EASY con pompante in alluminio DP3517-30 - 12 Volt DP3518-30 - 24 Volt Elettropompa rotativa a palette autoadescante con by-pass, pompante in alluminio

Dettagli

Convegno. Impianto, gestione e diserbo del verde urbano e delle aree extra-agricole. Aula Magna Facoltà Agraria di Bari Bari, Giovedì 17 Febbraio 2011

Convegno. Impianto, gestione e diserbo del verde urbano e delle aree extra-agricole. Aula Magna Facoltà Agraria di Bari Bari, Giovedì 17 Febbraio 2011 Convegno Impianto, gestione e diserbo del verde urbano e delle aree extra-agricole Aula Magna Facoltà Agraria di Bari Bari, Giovedì 17 Febbraio 2011 AGRICENTER S.r.l. Import Export Via Facchinelle, 1 37014

Dettagli

Dumper-Nonstop Wacker Neuson Dumper con cabina 3001 6001 9001 10001+

Dumper-Nonstop Wacker Neuson Dumper con cabina 3001 6001 9001 10001+ Dumperonstop Wacker euson Dumper con cabina A ribaltamento rotante DAT TE 10010 kg 3000 kg 6000 kg 9000 kg Peso proprio 2410/2550 kg 4120/4240 kg apacità cassone a raso 1500/1300 l 2400/2400 l 38 4000

Dettagli

PARCHEGGI MECCANIZZATI CON FOSSA PER L INTERNOL Modello DUO BOX Mod. DP 03 DP 06

PARCHEGGI MECCANIZZATI CON FOSSA PER L INTERNOL Modello DUO BOX Mod. DP 03 DP 06 DESCRIZIONE IMPIANTO MOD. DP03 Sistema per il parcheggio di autoveicoli a comando elettrico con movimentazioni oleodinamiche con tre piattaforme singole sovrapposte idonee a parcheggiare in modo indipendente

Dettagli

D) ATTI DIRIGENZIALI. Giunta regionale. 64 Bollettino Ufficiale. Serie Ordinaria n. 44 - Giovedì 31 ottobre 2013

D) ATTI DIRIGENZIALI. Giunta regionale. 64 Bollettino Ufficiale. Serie Ordinaria n. 44 - Giovedì 31 ottobre 2013 64 Bollettino Ufficiale D) ATTI DIRIGENZIALI Giunta regionale D.G. Salute Circolare regionale 25 ottobre 2013 - n. 20 Indicazioni in ordine all applicazione dell accordo tra governo, regioni e province

Dettagli

STUDIO DI SETTORE TM43U ATTIVITÀ 52.46.4 COMMERCIO AL DETTAGLIO DI MACCHINE, ATTREZZATURE E PRODOTTI PER L AGRICOLTURA E IL GIARDINAGGIO

STUDIO DI SETTORE TM43U ATTIVITÀ 52.46.4 COMMERCIO AL DETTAGLIO DI MACCHINE, ATTREZZATURE E PRODOTTI PER L AGRICOLTURA E IL GIARDINAGGIO STUDIO DI SETTORE TM43U ATTIVITÀ 52.46.4 COMMERCIO AL DETTAGLIO DI MACCHINE, ATTREZZATURE E PRODOTTI PER L AGRICOLTURA E IL GIARDINAGGIO Ottobre 2006 PREMESSA L evoluzione dello Studio di Settore SM43U

Dettagli

Criteri Ambientali Minimi (CAM) Gestione del verde pubblico

Criteri Ambientali Minimi (CAM) Gestione del verde pubblico Criteri Ambientali Minimi (CAM) Gestione del verde pubblico Marco Glisoni Maria Lisa Procopio Incontro formativo Progetto APE settembre 2014 Il Piano d Azione Nazionale per il GPP Piano d azione per la

Dettagli

IL MINISTRO DELL'AMBIENTE E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE

IL MINISTRO DELL'AMBIENTE E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE DECRETO 24 gennaio 2011, n. 20: Regolamento recante l'individuazione della misura delle sostanze assorbenti e neutralizzanti di cui devono dotarsi gli impianti destinati allo stoccaggio, ricarica, manutenzione,

Dettagli

CADUTA DALL ALTO E LINEE VITA LA LEGGE PAROLARI

CADUTA DALL ALTO E LINEE VITA LA LEGGE PAROLARI CORSO DI AGGIORNAMENTO PER LA FORMAZIONE DELLE COMPETENZE PROFESSIONALI IN MATERIA DI SICUREZZA NEI CANTIERI EDILI ALLA LUCE DELL ENTRATA IN VIGORE DEL NUOVO TESTO UNICO SULLA SICUREZZA D.Lgs. 9 aprile

Dettagli

Procedure tecniche da seguire nel caso di sollevamento persone con attrezzature non previste a tal fine

Procedure tecniche da seguire nel caso di sollevamento persone con attrezzature non previste a tal fine Procedure tecniche da seguire nel caso di sollevamento persone con attrezzature non previste a tal fine INDICE 1. Premessa 2. Scopo della procedura e campo di applicazione 3. Definizioni 4. indicazioni

Dettagli

Settori. Personale qualificato. Chi siamo

Settori. Personale qualificato. Chi siamo Settori Pubblico Pulizia di edifici di Pubbliche amministrazioni seguendo le richieste indicate nei capitolati d oneri, controllate inoltre delle specifiche norme UNI EN ISO 9001 e SA8000. Privato personalizzati

Dettagli

Studio sul verde pubblico nel Comune di Roma

Studio sul verde pubblico nel Comune di Roma Studio sul verde pubblico nel Comune di Roma Roma, ottobre 2004 SOMMARIO 1. Premessa 3 2. Quadro di riferimento 4 2.1 Il sistema ambientale del Comune di Roma 4 2.2 Il verde previsto dal nuovo piano regolatore

Dettagli

Impianto di compostaggio e di produzione di energia rinnovabile

Impianto di compostaggio e di produzione di energia rinnovabile Impianto di compostaggio e di produzione di energia rinnovabile Come ottenere energia rinnovabile e compost dai rifiuti organici Un percorso di educazione ambientale alla scoperta dell impianto di compostaggio

Dettagli

COMPOSTAGGIO DOMESTICO

COMPOSTAGGIO DOMESTICO PROGETTO DI INCENTIVAZIONE AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO DA ATTUARSI NEI COMUNI DI ABETONE, CUTIGLIANO, MARLIANA, PESCIA, PITEGLIO SAMBUCA PISTOISE, SAN MARCELLO PISTOIESE A cura di: APRILE 2008 PREMESSA Il

Dettagli

Partecipanza Agraria di Cento

Partecipanza Agraria di Cento Prot. Num. Fasc. Delibera della Magistratura N. 46 del 14/04/2014 Oggetto: LIQUIDAZIONE SPESE VARIE. L, addì 14 del mese di aprile alle ore 19:15 a seguito di invito Prot. Num. 896 Fasc. 11 del 12/04/2014

Dettagli

stipite di palme Oggetto 1 - Palme Introduzione Materiali e metodi una nuova Il 10 maggio ogni palma, richiudendo

stipite di palme Oggetto 1 - Palme Introduzione Materiali e metodi una nuova Il 10 maggio ogni palma, richiudendo Sección de Sanidad y Certificación Vegetal Profesor Manuel Sala, 2 03003 Alicante Telef.: 965934630-35 Fax: 965934688-89 Test finalizzati a determinare l efficacia dell sistema SOS-PALM stipite di palme

Dettagli

CALCOLO DELLA SPESA E PROSPETTO ECONOMICO (art. 279, comma 1, lett. c) e d) del D.P.R.n. 207/2010)

CALCOLO DELLA SPESA E PROSPETTO ECONOMICO (art. 279, comma 1, lett. c) e d) del D.P.R.n. 207/2010) UNIONE DI COMUNI VIGATA-SCALA DEI TURCHI (Porto Empedocle e Realmonte) UFFICIO A.R.O. Servizio di spazzamento, raccolta e trasporto allo smaltimento dei rifiuti solidi urbani differenziati e indifferenziati,

Dettagli

MOTORI ECCITAZIONE SERIE DERIVATA COMPOSTA 2-3-4-5-6 MORSETTI MOTORI ECCITAZIONE SEPARATA 24-48

MOTORI ECCITAZIONE SERIE DERIVATA COMPOSTA 2-3-4-5-6 MORSETTI MOTORI ECCITAZIONE SEPARATA 24-48 Motori elettrici in corrente continua dal 1954 Elettropompe oleodinamiche sollevamento e idroguida 1200 modelli diversi da 200W a 50kW MOTORI ECCITAZIONE SERIE DERIVATA COMPOSTA 2-3-4-5-6 MORSETTI MOTORI

Dettagli

codice descrizione un. mis. pr. unit.

codice descrizione un. mis. pr. unit. 01.P24.A10.005 Nolo di escavatore con benna rovescia compreso manovratore, carburante, lubrificante, trasporto in loco ed ogni onere connesso per il tempo di effettivo impiego, della capacita' di m³ 0.500

Dettagli

COS E LA PRODUZIONE INTEGRATA?

COS E LA PRODUZIONE INTEGRATA? Cos è la Produzione Integrata (PI). Con questo scritto desidero fare una cronistoria sulla produzione integrata, un sistema di lotta iniziato negli anni 80, dove un ticinese nella persona del Dott. Mario

Dettagli

Tecnologia funzionale. Qualità costruttiva di lunga durata.

Tecnologia funzionale. Qualità costruttiva di lunga durata. SERIE JX 72-95 CV Ambiente di lavoro sicuro e produttivo. Sedile di guida confortevole. Tecnologia funzionale sotto tutti i punti di vista. Disponibili nella versione con o senza cabina, questi trattori

Dettagli

PER L INNESTO, PER IL VIVAIO E PER L IMPIANTO

PER L INNESTO, PER IL VIVAIO E PER L IMPIANTO PASSIONE PER IL VIVAIO E PER L IMPIANTO TECNICA PER L INNESTO, PER IL VIVAIO E PER L IMPIANTO MACCHINE INNESTATRICI NASTRI PER LA SELEZIONE E PARAFFINATURA MACCHINE STENDITELO E RACCOGLITELO STERRORACCOGLITORI

Dettagli

QUESTIONARIO PER RACCOLTA DATI E INFORMAZIONI DI POTENZIALI IMPRESE APPALTATRICI PER LAVORI, SERVIZI ORDINARI E FORNITURE SERVIZI

QUESTIONARIO PER RACCOLTA DATI E INFORMAZIONI DI POTENZIALI IMPRESE APPALTATRICI PER LAVORI, SERVIZI ORDINARI E FORNITURE SERVIZI Pag. 1/6 SETTORI DI INTERESSE LAVORI SERVIZI Elettrici Impianti fotovoltaici Idraulici Edili Stradali Pulizie Tappezzerie Tinteggiatura e verniciatura Carpenteria metallica FORNITURE Cavi elettrici bt

Dettagli

Sede Legale: Via Forche 2/A Castelfranco V.to. (Tv) Sede Amministrativa: Via G. Verdi 6/A 31050 Vedelago ( Tv )

Sede Legale: Via Forche 2/A Castelfranco V.to. (Tv) Sede Amministrativa: Via G. Verdi 6/A 31050 Vedelago ( Tv ) SIVIERA GIREVOLE A RIBALTAMENTO IDRAULICO BREVETTATA TRASPORTABILE CON MULETTO MODELLO S.A.F.-SIV-R-G SIVIERA A RIBALTAMENTO MANUALE MODELLO S.A.F. SIV-R1-R2 1 DESCRIZIONE DELLA SIVIERA Si è sempre pensato

Dettagli

ANALISI PREZZI AGGIUNTIVI

ANALISI PREZZI AGGIUNTIVI PA.01 Oneri di discarica valutati a mc misurato sul volume effettivo di scavo o demolizione. Oneri di discarica MC 1.000 24.76 24.76 TOTALE 24.76 PREZZO TOTALE PER MC 24.76 Pagina 1 di 11 PA.02 Fornitura

Dettagli

Avviatore d emergenza 12-24 Volts 4500-2250 A

Avviatore d emergenza 12-24 Volts 4500-2250 A 443 00 49960 443 00 49961 443 00 49366 443 00 49630 443 00 49963 443 00 49964 443 00 49965 976-12 V 2250 A AVVIATORE 976 C-CARICATORE AUTOM. 220V/RICAMBIO 918 BATT-BATTERIA 12 V 2250 A/RICAMBIO 955 CAVO

Dettagli

: il metano ha messo il turbo

: il metano ha messo il turbo Torino, 14 Giugno 2010 Nuovo DOBLO : il metano ha messo il turbo A pochi mesi dal lancio commerciale, Nuovo DOBLO ha già raggiunto la leadership nel segmento delle vetture multi spazio, riscuotendo un

Dettagli

TITOLO I Ambito di applicazione. TITOLO II Disposizioni generali.

TITOLO I Ambito di applicazione. TITOLO II Disposizioni generali. Regolamento d uso del verde Adottato dal Consiglio Comunale nella seduta del 17.7.1995 con deliberazione n. 173 di Reg. Esecutiva dal 26.10.1995. Sanzioni approvate dalla Giunta Comunale nella seduta del

Dettagli

Operazioni colturali Misura Prezzo unitario Aratura ha 150,00 Erpicatura ha 60,00 Fresatura o erpice rotante ha 123,00 Semina mais e girasole,

Operazioni colturali Misura Prezzo unitario Aratura ha 150,00 Erpicatura ha 60,00 Fresatura o erpice rotante ha 123,00 Semina mais e girasole, Operazioni colturali Misura Prezzo unitario Aratura ha 150,00 Erpicatura ha 60,00 Fresatura o erpice rotante ha 123,00 Semina mais e girasole, macchina monoseme ha 63,00 Con concimazione localizzata ha

Dettagli

Art. 1 (Modifiche alla legge regionale n. 69/2012)

Art. 1 (Modifiche alla legge regionale n. 69/2012) Legge regionale 16 ottobre 2014, n. 20 Modifiche ed integrazioni alle leggi regionali 30 ottobre 2012, n. 48, 8 luglio 2002, n. 24, 12 ottobre 2012, n. 45, 7 marzo 2000, n. 10, 17 maggio 1996, n. 9. (BUR

Dettagli

STUDIO DI SETTORE SM43U ATTIVITÀ 52.46.6 COMMERCIO AL DETTAGLIO DI MACCHINE, ATTREZZATURE E PRODOTTI PER L AGRICOLTURA E IL GIARDINAGGIO

STUDIO DI SETTORE SM43U ATTIVITÀ 52.46.6 COMMERCIO AL DETTAGLIO DI MACCHINE, ATTREZZATURE E PRODOTTI PER L AGRICOLTURA E IL GIARDINAGGIO STUDIO DI SETTORE SM43U ATTIVITÀ 52.46.6 COMMERCIO AL DETTAGLIO DI MACCHINE, ATTREZZATURE E PRODOTTI PER L AGRICOLTURA E IL GIARDINAGGIO Settembre 2002 1 STUDIO DI SETTORE SM43U Numero % sugli invii Invii

Dettagli

Effetti dell incendio sull ambiente

Effetti dell incendio sull ambiente Effetti dell incendio sull ambiente Dott. For. Antonio Brunori Effetti del fuoco Il fuoco danneggia e spesso distrugge il bosco, per valutare le effettive conseguenze di un incendio su un ecosistema forestale

Dettagli

Pianificazione di massima delle attività ed organizzazione delle pulizie di presidio

Pianificazione di massima delle attività ed organizzazione delle pulizie di presidio Allegato n. 2 al CT Pianificazione di massima delle attività ed organizzazione delle pulizie di presidio SERVIZIO AMBIENTALE INTEGRATO DEI COMPLESSI IMMOBILIARI DELLE GRANDI STAZIONI Allegato n. 2 al CAPITOLATO

Dettagli

Guida alla sicurezza e alle prestazioni di un impianto frenante

Guida alla sicurezza e alle prestazioni di un impianto frenante trasporto pesante Guida alla sicurezza e alle prestazioni di un impianto frenante www.brembo.com trasporto pesante L i m p i a n t o f r e n a n t e d i u n v e i c ol o pesante per trasporto d i m e r

Dettagli

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP LABORATORI INDUSTRIA COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI HP SERVIZIO CLIENTI CSM Maxi la Gamma MAXI HP Una soluzione per ogni esigenza Versione su Basamento Particolarmente indicato per installazioni

Dettagli

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI Introduzione Le dimensioni delle cabine degli ascensori debbono rispettare valori minimi stabiliti dalle normative vigenti,

Dettagli

PRESENTA LA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO DELL ATTIVITÀ ² (ai sensi dell art. 19 L. 241/1990)

PRESENTA LA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO DELL ATTIVITÀ ² (ai sensi dell art. 19 L. 241/1990) Scia/82 ¹ Segnalazione certificata di inizio dell attività pulizia, disinfezione, disinfestazione, derattizzazione e sanificazione (Legge n. 82 del 25/1/94) La/il sottoscritta/o nata/o a (Prov. ) il in

Dettagli

5.2. Esempio di procedura per l attività di ufficio

5.2. Esempio di procedura per l attività di ufficio 5.2. Esempio di procedura per l attività di ufficio Pag. 1 di 36 DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI PER LA SALUTE E LA SICUREZZA NEGLI AMBIENTI DI LAVORO ai sensi degli artt. 17, 28 e 29 del D.lgs 81/08

Dettagli

DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE RISCHI DA INTERFERENZE (DUVRI)

DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE RISCHI DA INTERFERENZE (DUVRI) DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE RISCHI DA INTERFERENZE (DUVRI) COMPITI DELLE IMPRESE E DOCUMENTAZIONE CONTRATTUALE AI SENSI DI QUANTO PREVISTO DAL D.L.GS 8108 e s.m.i. TIPOLOGIA APPALTO: SERVIZIO DI PULIZIA

Dettagli

Compressori rotativi a vite da 2,2 a 11 kw. Serie BRIO

Compressori rotativi a vite da 2,2 a 11 kw. Serie BRIO Compressori rotativi a vite da 2,2 a 11 kw Serie BRIO Approfittate dei vantaggi BALMA Fin dal 1950, BALMA offre il giusto mix di flessibilità ed esperienza per il mercato industriale, professionale e hobbistico

Dettagli

GARDENA IRRIGAZIONE 2015 L IRRIGAZIONE PERFETTA PER OGNI GIARDINO

GARDENA IRRIGAZIONE 2015 L IRRIGAZIONE PERFETTA PER OGNI GIARDINO GARDENA IRRIGAZIONE 2015 L IRRIGAZIONE PERFETTA PER OGNI GIARDINO IRRIGAZIONE GARDENA Prodotti di qualità. Giardini in ottima forma. GARDENA assortimento completo GARDENA offre tutto ciò di cui avete bisogno

Dettagli

OSSERVATORIO VENDITE MACCHINE E IMPIANTI PER LE COSTRUZIONI 2014 CRESME PATROCINATO DA SAIE PROMOSSO DA

OSSERVATORIO VENDITE MACCHINE E IMPIANTI PER LE COSTRUZIONI 2014 CRESME PATROCINATO DA SAIE PROMOSSO DA CRESME RICERCHE SPA OSSERVATORIO VENDITE MACCHINE E IMPIANTI PER LE COSTRUZIONI CRESME PATROCINATO DA SAIE PROMOSSO DA Cantiermacchine-ASCOMAC Comamoter-FEDERUNACOMA Ucomesa-ANIMA NELL AMBITO DI FEDERCOSTRUZIONI

Dettagli

STUDIO DI SETTORE SM43U

STUDIO DI SETTORE SM43U ALLEGATO 3 NOTA TECNICA E METODOLOGICA STUDIO DI SETTORE SM43U NOTA TECNICA E METODOLOGICA CRITERI PER LA COSTRUZIONE DELLO STUDIO DI SETTORE Di seguito vengono esposti i criteri seguiti per la costruzione

Dettagli

REGISTRO DEI TRATTAMENTI CON PRODOTTI FITOSANITARI

REGISTRO DEI TRATTAMENTI CON PRODOTTI FITOSANITARI REGIONE VENETO REGISTRO DEI TRATTAMENTI CON PRODOTTI FITOSANITARI (DPR 23 aprile 2001 n 290 art. 42) 24 NOTE GENERALI Il registro completo dei trattamenti, è composto da: - scheda A - Dati anagrafici azienda/ente

Dettagli

ALLEGATO R ELENCO PREZZI

ALLEGATO R ELENCO PREZZI A r c h i t e t t o R i n a l d i n i E t t o r e R a v e n n a, V i a l e d e l l a L i r i c a n. 4 3 T e l 0 5 4 4 405979 F a x 0 5 4 4 272644 comm. part. Emissione Spec foglio di Mar2014 COMMITTENTE:

Dettagli

RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI TEMPORANEE DI PUBBLICO SPETTACOLO

RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI TEMPORANEE DI PUBBLICO SPETTACOLO C O M U N E D I R O V E R B E L L A Via Solferino e San Martino, 1 46048 Roverbella Tel. 0376/6918220 Fax 0376/694515 PEC PROTOCOLLO : roverbella.mn@legalmail.it RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI

Dettagli

OPERE INTERNE (art. 9 L.R. 37/85)

OPERE INTERNE (art. 9 L.R. 37/85) timbro protocollo AL RESPONSABILE Area delle Politiche Infrastrutturali e del Territorio DEL COMUNE DI SPADAFORA (ME) OPERE INTERNE (art. 9 L.R. 37/85) OGGETTO: Comunicazione opere interne ai sensi dell

Dettagli

SP 73 DELLA SERRA Interventi urgenti di adeguamento dell' attraversamento idraulico al km 2+800 e al km 4+800

SP 73 DELLA SERRA Interventi urgenti di adeguamento dell' attraversamento idraulico al km 2+800 e al km 4+800 SP 73 DELLA SERRA Interventi urgenti di adeguamento dell' attraversamento idraulico al km 2+800 e al km 4+800 n ordine codice descrizione un. mis. quantità pr. unit. importo 1 01.P24.A10.005 Nolo di escavatore

Dettagli

ogni giorno in prima linea

ogni giorno in prima linea Servizio itosanitario Emilia-Romagna ogni giorno in prima linea proteggere le coltivazioni, le alberature, i parchi e le aree verdi dell'emilia-romagna da organismi nocivi fornire un supporto specialistico

Dettagli

L AUTORIZZAZIONE VA COMPILATA IN TUTTE LE SUE PARTI

L AUTORIZZAZIONE VA COMPILATA IN TUTTE LE SUE PARTI Marca da Bollo 16,00 Al Sig. Presidente della Provincia di Pavia Ufficio concessioni pubblicitarie Piazza Italia, 2 27100 Pavia AUTORIZZAZIONE OGGETTO: Richiesta di autorizzazione per il posizionamento

Dettagli

Se son rose, fioriranno rosse

Se son rose, fioriranno rosse VISTI IN CANTIERE demolizione Se son rose, fioriranno rosse È iniziata la demolizione di un grande complesso industriale sito in Toscana da parte di Armofer. All opera il Volvo EC700B LC Maurizio Quaranta

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE BRATTI, BRAGA, TINO IANNUZZI, MARIANI

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE BRATTI, BRAGA, TINO IANNUZZI, MARIANI Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 111 PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI BRATTI, BRAGA, TINO IANNUZZI, MARIANI Modifiche al codice della strada, di cui al decreto

Dettagli

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A.

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Firenze, 27 novembre 2013 Classificazione Consip Public indice Il Programma per la razionalizzazione degli acquisti Focus: Convenzione per

Dettagli

EQUIPAGGIAMENTI E PREZZI VOLT

EQUIPAGGIAMENTI E PREZZI VOLT EQUIPAGGIAMENTI E PREZZI LUGLIO 2012 LISTINO PREZZI Volt CHIAVI IN MANO CON IVA MESSA SU STRADA PREZZO DI LISTINO CON IVA PREZZO LISTINO (IVA ESCLUSA) 44.350 ALLESTIMENTI 1.400,00 42.950,00 35.495,87 SPECIFICHE

Dettagli

Sintesi dei risultati ottenuti nel primo anno di sperimentazione

Sintesi dei risultati ottenuti nel primo anno di sperimentazione Sintesi dei risultati ottenuti nel primo anno di sperimentazione Linea 1 Nella linea 1 sono state impiantate due prove di confronto parcellare nei due siti sperimentali di Antria e Marciano. Il materiale

Dettagli

VERBALE DI VERIFICA DEL P.O.S. E RELATIVE DOCUMENTAZIONI

VERBALE DI VERIFICA DEL P.O.S. E RELATIVE DOCUMENTAZIONI Contratto d Appalto : Impresa Affidataria : Importo Lavori : di cui Oneri per la Sicurezza : VERBALE DI VERIFICA DEL P.O.S. E RELATIVE DOCUMENTAZIONI Responsabile dei Lavori : Coordinatore Sicurezza in

Dettagli

MARCA DA BOLLO REGIONE LAZIO COMMISSIONE PROVINCIALE PER L ARTIGIANATO DI ROMA C/O C.C.I.A.A. - VIA OCEANO INDIANO 17, 00144 ROMA

MARCA DA BOLLO REGIONE LAZIO COMMISSIONE PROVINCIALE PER L ARTIGIANATO DI ROMA C/O C.C.I.A.A. - VIA OCEANO INDIANO 17, 00144 ROMA MOD. Art/A 1-07-2002 15:17 Pagina 1 Numero ALBO MARCA DA BOLLO Mod. ART/A ISCRIZIONE DI DITTA INDIVIDUALE REGIONE LAZIO COMMISSIONE PROVINCIALE PER L ARTIGIANATO DI ROMA C/O C.C.I.A.A. - VIA OCEANO INDIANO

Dettagli

Regolamento per l utilizzo delle aree verdi comunali e di libero accesso ;

Regolamento per l utilizzo delle aree verdi comunali e di libero accesso ; Allegato A RICHIESTA AFFIDAMENTO AREE VERDI COMUNALI E RIDUZIONE TARES OGGETTO: Richiesta affidamento area verde comunale e riduzione TARES. Il sottoscritto.. nato a il.. residente a in Via.. n... CHIEDE

Dettagli

BENEFICI A FAVORE DI DIPENDENTI, AMMINISTRATORI

BENEFICI A FAVORE DI DIPENDENTI, AMMINISTRATORI BENEFICI A FAVORE DI DIPENDENTI, AMMINISTRATORI Si esamina il trattamento dei benefici concessi a dipendenti, collaboratori e amministratori - collaboratori. I fringe benefits costituiscono la parte della

Dettagli

Anagrafe, Stato Civile, Elettorale. n. 5 monitor n. 3 stampanti laser di rete n. 3 stampanti ad aghi n. 1 calcolatrice n. 3 apparecchi telefonici

Anagrafe, Stato Civile, Elettorale. n. 5 monitor n. 3 stampanti laser di rete n. 3 stampanti ad aghi n. 1 calcolatrice n. 3 apparecchi telefonici Indicazione delle dotazioni strumentali, anche informatiche, che corredano le stazioni di lavoro nell automazione dell ufficio Segreteria SS.DD. - Affari Generali Anagrafe, Stato Civile, Elettorale Segreteria,

Dettagli

Cons. autom. Serie A CIRCOLAZIONE STRADALE

Cons. autom. Serie A CIRCOLAZIONE STRADALE PROINCIA DI TARANTO Cons. autom. Serie A CIRCOLAZIONE STRADALE A0001 A0002 A0003 A0004 A0005 A0006 Sono classificati veicoli secondo il CDS 1 le macchine uso bambini 2 i ciclomotori 3 le macchine uso disabili

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ELENCO DEGLI OPERATORI ECONOMICI DI FIDUCIA DELL UNIVERSITÀ TELEMATICA UNIVERSITAS MERCATORUM - EX ART.

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ELENCO DEGLI OPERATORI ECONOMICI DI FIDUCIA DELL UNIVERSITÀ TELEMATICA UNIVERSITAS MERCATORUM - EX ART. Universita Telematica UNIVERSITAS MERCATORUM REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ELENCO DEGLI OPERATORI ECONOMICI DI FIDUCIA DELL UNIVERSITÀ TELEMATICA UNIVERSITAS MERCATORUM - EX ART. 125, COMMA 12 DEL D.L.VO

Dettagli

FAC SIMILE PER LA NOTIFICA AI SENSI ART.67 DEL D.LGS.R DEL 09/04/2008 N. 81

FAC SIMILE PER LA NOTIFICA AI SENSI ART.67 DEL D.LGS.R DEL 09/04/2008 N. 81 CARTA SEMPLICE FAC SIMILE PER LA NOTIFICA AI SENSI ART.67 DEL D.LGS.R DEL 09/04/2008 N. 81 ALL A.S.L. N. CN2 ALBA BRA DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE Servizio Prevenzione Sicurezza Ambienti di Lavoro Via Vida

Dettagli

Art.1. Oggetto del regolamento

Art.1. Oggetto del regolamento REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ALLE AMMINISTRAZIONI COMUNALI A SOSTEGNO DELLE INIZIATIVE SVOLTE PER L ORGANIZZAZIONE DELLA GI ORNATA DEL VERDE PULITO Art.1 Oggetto del regolamento Il presente

Dettagli

ACQUISTO AUTO: IVA AGEVOLATA

ACQUISTO AUTO: IVA AGEVOLATA ACQUISTO AUTO: IVA AGEVOLATA Al momento dell'acquisto di un veicolo, nuovo o usato, le persone disabili o i familiari che le hanno fiscalmente in carico possono usufruire di una riduzione dell'aliquota

Dettagli

SERBATOI A SINGOLA PARETE

SERBATOI A SINGOLA PARETE SERBATOIO DA INTERRO: serbatoi cilindrici ad asse orizzontale, a singola o doppia parete per il deposito nel sottosuolo di liquidi infiammabili e non. Costruiti con lamiere in acciaio al carbonio tipo

Dettagli

1350 CC 1350 CX 1370 CX 1770 CX. Proprio quello che serve per stalla e cortile. Piccoli, ma molto potenti.

1350 CC 1350 CX 1370 CX 1770 CX. Proprio quello che serve per stalla e cortile. Piccoli, ma molto potenti. 350 370 770 CC CX CX CX Proprio quello che serve per stalla e cortile. Piccoli, ma molto potenti. La natura delle cose. COMPAGNI DI VIAGGIO. Insieme nella vita di tutti i giorni. Insieme nel dividere le

Dettagli

Capitolato Tecnico. Pagina 1

Capitolato Tecnico. Pagina 1 Gara a procedura aperta per l affidamento dei servizi di facchinaggio della sede di SACE sita in Roma Piazza Poli 37/42 - CIG 5778360584 Pagina 1 1 PREMESSA 3 2 Oggetto dell Appalto 3 3 Durata dell Appalto

Dettagli

tariffe da applicare alle prestazioni di cui all'allegato VII del D.L. n. 81/08 di cui al DM 11/04/2011: Disciplina delle modalità di effettuazione

tariffe da applicare alle prestazioni di cui all'allegato VII del D.L. n. 81/08 di cui al DM 11/04/2011: Disciplina delle modalità di effettuazione tariffe da applicare alle prestazioni di cui all'allegato VII del D.L. n. 81/08 di cui al DM 11/04/2011: Disciplina delle modalità di effettuazione delle verifiche periodiche delle attrezzature di lavoro,

Dettagli

CALEFFI. Valvola di scarico termico con reintegro incorporato. serie 544 01058/09. sostituisce dp 01058/07. Funzione

CALEFFI. Valvola di scarico termico con reintegro incorporato. serie 544 01058/09. sostituisce dp 01058/07. Funzione Valvola di scarico termico con reintegro incorporato serie 544 R EGI STERED BS EN ISO 9001:2000 Cert. n FM 21654 UNI EN ISO 9001:2000 Cert. n 0003 CALEFFI 01058/09 sostituisce dp 01058/07 Funzione La valvola

Dettagli

FAR s.r.l. ELETTRONICA ELETTROTECNICA TELECOMUNICAZIONI. Attrezzo di connessione unificato per strisce IDC centrali Matr. TELECOM 61116.

FAR s.r.l. ELETTRONICA ELETTROTECNICA TELECOMUNICAZIONI. Attrezzo di connessione unificato per strisce IDC centrali Matr. TELECOM 61116. Attrezzo di connessione unificato per strisce IDC centrali Matr. TELECOM 61116.0 Attrezzo N di connesssione moduli terminazioni. esterne IDC con testina in metallo Matr. TELECOM 31429.4 Attrezzo Inserzione

Dettagli

NOVO CULT L innovazione nel segno della tradizione

NOVO CULT L innovazione nel segno della tradizione NOVO CULT L innovazione nel segno della tradizione L innovazione nel segno della tradizione 30 anni da quando, nel 1981, Irsap presentava per la prima volta in Italia il radiatore diventato poi il simbolo

Dettagli

CAPITOLATO/DISCIPLINARE

CAPITOLATO/DISCIPLINARE CAPITOLATO/DISCIPLINARE Il presente bando è finalizzato all acquisto di nr. 1 trattore stradale usato per traino semirimorchi da utilizzare per il servizio di trasporto RSU prodotti nel territorio del

Dettagli

.a che Punt eruolo siamo

.a che Punt eruolo siamo Settore Trasporti Viabilità Impianti Manutenzione U.O.C. Verde Pubblico Giornata tecnica sul Punteruolo Rosso Salerno 29 marzo 2007.a che Punt eruolo siamo Palazzo Genovesi Largo Campo Da quando il Punteruolo

Dettagli

COMUNE DI VALDAGNO PROVINCIA DI VICENZA SISTEMAZIONE MARCIAPIEDE VIA 1 MAGGIO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO. Cornedo Vic.no lì 08 aprile 2013

COMUNE DI VALDAGNO PROVINCIA DI VICENZA SISTEMAZIONE MARCIAPIEDE VIA 1 MAGGIO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO. Cornedo Vic.no lì 08 aprile 2013 S T U D I O D I P R O G E T T A Z I O N E C I V I L E E D I N D U S T R I A L E D O T T. I N G. P R E T T O F L A V I O COMUNE DI VALDAGNO PROVINCIA DI VICENZA Oggetto: SISTEMAZIONE MARCIAPIEDE VIA 1 MAGGIO

Dettagli

5.3.2.1.6 Sostegno agli investimenti non produttivi

5.3.2.1.6 Sostegno agli investimenti non produttivi 5.3.2.1.6 Sostegno agli investimenti non produttivi Riferimenti normativi Codice di Misura Articolo 36 (a) (vi) e 41 del Reg. (CE) N 1698/2005 e punto 5.3.2.1.6. dell Allegato II del Reg. (CE) 1974/06

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE MARCA DA BOLLO DA 14,62 Per RAGGRUPPAMENTO TEMPORANEO D IMPRESA AL COMUNE DI OLGIATE MOLGORA VIA STAZIONE 20 - OLGIATE MOLGORA (LC) GARA A PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI RACCOLTA E TRASPORTO

Dettagli

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING POTENZA FRIGORIFERA DA 4 A 26,8 kw ED.P 161 SF E K 98 FC La gamma di condizionatori

Dettagli

CIRCOLAZIONE NATURALE. NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale

CIRCOLAZIONE NATURALE. NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale CIRCOLAZIONE NATURALE NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale 1964 2014 Immergas. Una lunga storia alle spalle, insegna a guardare in avanti. Il 5 febbraio del 1964, Immergas nasceva dal

Dettagli

PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI BMW/MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA.

PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI BMW/MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA. PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI /MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA. Switzerland PNEUMATICI SU MISURA. Lo sviluppo di uno pneumatico originale /MINI ha inizio già

Dettagli