PHOTOGRAPHS BY DAVIDE GIGLIO CURATED BY ERIK KESSELS

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PHOTOGRAPHS BY DAVIDE GIGLIO CURATED BY ERIK KESSELS"

Transcript

1

2 PHOTOGRAPHS BY DAVIDE GIGLIO CURATED BY ERIK KESSELS

3 MAGNUM SEES PIEMONTE-PIEMONTE SEES MAGNUM REGIONE PIEMONTE MAGNUM SEES PIEMONTE Nel 2003 la Regione Piemonte ha dato il via al progetto Magnum sees Piemonte in collaborazione con Magnum Photos, una delle più prestigiose agenzie fotografiche del mondo fondata nel 1947 da Henri Cartier-Bresson, Robert Capa, George Rodger e David Chim Seymour. L iniziativa, inserita nel più ampio progetto denominato Piemonte internazionale, il cui obiettivo è quello di promozione dell immagine della regione a livello internazionale, ha coinvolto diverse Direzioni regionali tra le quali il Turismo, la Promozione Attività culturali, i Beni Culturali, l Industria, il Commercio e Artigianato, gli Affari internazionali, con capofila la Direzione Comunicazione istituzionale. Per quasi due anni undici fotografi di Magnum Photos si sono alternati sul territorio piemontese, sviluppando itinerari tematici originali, vere e proprie visioni d autore, tese a valorizzare le aree di eccellenza del Piemonte e a offrire nuovi punti di vista, a volte insoliti, a volte spiazzanti, del territorio piemontese, della sua gente, delle sue peculiarità, con un attenzione particolare ai segni del passato, del futuro, alle tradizioni, alle contaminazioni, al profondo cambiamento in atto. Sono stati quindi proposti undici itinerari, spunti dati ai fotografi per sviluppare la propria ricerca personale che spesso li ha condotti, con risultati sorprendenti, oltre il tema previsto. I temi sono stati talvolta assegnati in considerazione delle rispettive sensibilità e di un particolare interesse al soggetto, altre per necessità o per scelta propria dei fotografi. Il risultato di questa full immersion fotografica è stata la realizzazione del libro bilingue Magnum sees Piemonte e l allestimento di una mostra itinerante in sei musei di rilievo internazionale delle principali città europee, con tappa a Torino per le Olimpiadi invernali del PIEMONTE SEES MAGNUM La presenza sul territorio di alcuni tra i più grandi maestri della fotografia è stata anche l imperdibile occasione di vedere il loro lavoro da dietro le quinte, di fotografarli sul campo, durante gli scatti o nei momenti di riposo, di cogliere le loro emozioni, le loro impressioni sull esperienza fotografica in Piemonte. Dalla grande quantità di materiale raccolto ne è nato un video, realizzato da Liborio L Abbate e ne è nato questo libro: Piemonte sees Magnum, con le foto realizzate da Davide Giglio a dieci degli undici fotografi. Per la realizzazione del libro sono state selezionate 44 fotografie in bianco e nero (le immagini di Stuart Franklin e Patrick Zachmann sono tratte dal video), che offrono uno sguardo originale, insolito, della full immersion fotografica che ha coinvolto i diversi autori. I dieci fotografi sono stati seguiti e colti nei momenti di relax o in quelli di massima tensione prima dello scatto. A volte hanno invertito i ruoli mettendosi in posa davanti all obiettivo. Dalle immagini emergono personalità diverse, fotografi riservati o indifferenti di fronte alla macchina fotografica, divertiti o del tutto ignari del backstage. Bruno Barbey ha fotografato la Qualità della Vita in Piemonte, e il suo stesso soggiorno è stato di qualità: dai luoghi di divertimento ai caffè storici, dai laghi ai parchi, ha fotografato la gente per le strade, nelle piazze, in modo naturale e discreto. Luc Delahaye è riuscito a risolvere con un linguaggio assolutamente originale un tema complesso come il Sistema Produttivo. Stuart Franklin con un tema immenso come il Territorio ha girato per tutto il Piemonte, cogliendo un paesaggio variegato, dai laghi alle montagne, dalle colline alla pianura, tra gli alpini e i margari, tra i coltivatori di frutta e i paesaggi sempre vivi, al lavoro. Jean Gaumy con le sue Frontiere ha spaziato dai limiti naturali a quelli artificiali, dagli avamposti difensivi ai luoghi di scambio alle contaminazioni culturali. Ha cercato, ha scoperto. Ha immortalato la qualità della razza bovina piemontese e il lavoro specializzato che presiede alla sua selezione. Harry Gruyaert che si è mosso tra il Talento e il Gusto piemontese, ha avuto un ampio ventaglio di scelte, che lo ha fatto spaziare tra i creatori di eccellenze nel campo dell enogastronomia, del design, del tessile, dell artigianato, dagli stilisti dell auto alle arpe, dagli orafi ai produttori di vino. Alex Majoli ha lavorato, divertendosi, tra i Giovani piemontesi e i locali trendy nei quali si ritrovano, tra musicisti, artisti, tifosi, registi e set cinematografici, inventandosi di giorno in giorno l approccio giusto per cogliere le nuove tendenze, gli avamposti dell arte, l atmosfera cult piemontese e le passioni sportive. Peter Marlow si è immerso nel mix di antico e modernità, tradizione e innovazione, tra i gioielli delle città d arte e l immenso Patrimonio Culturale, con lo stupore della scoperta e la voglia di cogliere il vero spirito dei luoghi visitati. Mark Power in mezzo ai Cantieri con il suo cavalletto, ha percepito il cambiamento in atto sul territorio, sui palazzi, sulle strutture. E passato dai restauri delle residenze reali alle piste olimpiche, alle aree industriali. Ferdinando Scianna ha avvicinato con la sua macchina fotografica le Istituzioni, come sedi e persone che fanno funzionare quei luoghi. Patrick Zachmann si è immerso nell Eccellenza Tecnologica piemontese, mostrandola soprattutto attraverso gli uomini che la attuano in posa davanti alle loro creazioni, maghi moderni di fronte ad un altro mago che ha dato un soffio vitale anche a ciò che animato non è.

4 MAGNUM SEES PIEMONTE-PIEMONTE SEES MAGNUM PIEDMONT REGION MAGNUM SEES PIEMONTE In 2003 the Piedmont Region in Italy launched the project Magnum sees Piemonte in collaboration with Magnum Photos, one of the most prestigious photographic agencies in the world, which was founded by Henri Cartier-Bresson, Robert Capa, George Rodger and David Chim Seymour. The initiative, part of a broader project entitled International Piedmont, which aims to promote the image of the region on an international level, involved a number of the Regions Departments, including Tourism, Cultural Promotion, Heritage sites, Industry, Trade and Crafts, and International Affairs, under the supervision of the Official Communications department. For almost two years eleven of the photographers from Magnum Photos toured Piedmont, producing original essays. These visions, which capitalised on Piedmont s areas of excellence whilst offering new points of view, were often unexpected, sometimes dramatic, on the area, its people and its qualities, with particular attention to signs of the past, the future, traditions, crossinfluences and the radical changes in progress. Eleven thematic itineraries were created, as a starting point for the photographers to develop their own personal explorations, which often took them beyond the theme in question, with interesting results. Sometimes the themes were assigned after taking into consideration the sensitivity of the photographer and his personal interest in the subject, other times they have been chosen out of necessity or by the photographers themselves. The result is the bilingual book Magnum sees Piemonte, and a travelling exhibition, to be shown in six important museums in major European cities and set to come to Turin during the 2006 Winter Olympics. PIEMONTE SEES MAGNUM Having some of the greatest master photographers in Piedmont was an invaluable opportunity to see them working from behind the scenes, snap them in the field, while shooting or resting and capture their sensations and impressions of this photographic experience in Piedmont. The huge amount of material gathered has been used to make a video, produced by Liborio L Abbate, as well as the book: Piemonte sees Magnum, with photos of ten of the eleven photographers realised by Davide Giglio. 44 black and white shots were selected for the book (the pictures of Stuart Franklin and Patrick Zachmann were taken from the video), offering an original and unusual view of the photographic immersion. The ten photographers were followed and captured while relaxing or totally focused before shooting. Sometimes they even swapped roles and posed for the camera. The images reveal different personalities, some photographers reserved or indifferent in front of the camera, others amused by or unaware of being photographed. Bruno Barbey photographed the quality of life in Piedmont and himself enjoyed a high quality stay: from entertainment venues to historic cafés, from lakes to parks, he captured people on the streets and in the squares, in a natural, discreet way. Luc Delahaye has succeeded in interpretating the complex theme of Industry, with his very original language. Stuart Franklin, who took on the vast theme of The Territory, toured the whole of Piedmont and captured a variety of landscapes, from lakes to mountains, hills to plains, as well as Alpine troops and cowherds, fruit growers and lively working landscapes. Jean Gaumy, with the theme The Borders, ranged from natural to manmade boundaries, from military outposts to points of exchange to cultural cross-influences. He went looking and he made discoveries. He immortalised the quality of the Piedmontese cattle breed and the special skills that go into its selection. Harry Gruyaert went in search of Piedmontese Taste and Talent and found a wide range of subjects to choose from, among them the creators of excellence in the fields of wine and food, in design, textiles, crafts, from car designers to harps and from goldsmiths to wine makers. Alex Majoli had a great time among The Young of Piedmont and in the trendy venues where they gather, with musicians, artists, football fans, film directors and sets, whilst coming up with the right way to capture the latest trends, the cutting edge in art, cool Piedmont, and sporting passions. Peter Marlow explored the mix of ancient and modern, tradition and innovation, the treasures of the cities of art and the region s immense Cultural Heritage, marvelling at the discoveries he made and with the desire to capture the true spirit of the places he visited. Mark Power set up his tripod in the region s Building Sites, registering the changes in progress to the land, buildings and structures. He went from the restorations of the royal residences to the Olympic pistes to industrial zones. Ferdinando Scianna set his sights on The Institutions, their venues and the people that make them work, taking portraits on location and photographing people in their settings. Patrick Zachmann explored Piedmont s Technological Excellence, above all in the shape of the people behind it, photographed with their creations, modern sorcerers posing for a magician of a different kind, who succeeded in breathing life into the inanimate forms of modern technology.

5 DAVIDE GIGLIO DAVIDE GIGLIO Nasce a Torino nel 1977 ed inizia a lavorare nel campo del video dal 1999 ricoprendo diversi ruoli nella produzione di documentari che lo portano a viaggiare in Italia, Albania e Spagna, formandosi come direttore della fotografia. Dal 2001 realizza video di concerti ed inizia a collaborare con compagnie teatrali nell organizzazione di festival di teatro ed arti di strada, curandone anche la documentazione. All inizio del 2002 realizza con il Mercedes- Benz Spot di Torino l esposizione fotografica Tratti, con 16 stampe di paesaggi in bianco e nero. Nel 2003 continua lavori di documentazione e cura la regia di video istituzionali e promozionali per L Oréal, Kérastase, Lindt & Sprüngli. Nel 2003 realizza il backstage fotografico del progetto Magnum sees Piemonte che vede 11 fotografi di Magnum Photos impegnati nei reportage fotografici sul territorio piemontese. Questo lavoro dà vita al libro Piemonte sees Magnum curato da Erik Kessels, con 44 fotografie in bianco e nero. Nel 2004 si laurea all Università di Torino in Storia e Critica del Cinema, con un lavoro su Percezione e fisiologia del colore nella fotografia cinematografica, iniziando uno studio sui colori che lo porterà ad alternare sguardi in bianco e nero e a colori. Dal 2003 si avvicina alla fotografia scattata con il telefono cellulare iniziando una personale ricerca, curiosa e creativa, che lo porterà a realizzare, nel 2004, la Prima Installazione di Fotografia Mobile dal nome PhotoPhone dove le fotografie vengono scandite sul display del telefono, che si rivela una nuova cornice. Alla fine del 2004 fa un uso curato e suggestivo del colore nella fotografia d architettura realizzando, con altri due fotografi, le immagini per il libro Quindici anni di fondi strutturali. Nello stesso anno inizia a lavorare al libro Focus On Monferrato realizzando un lavoro fotografico sul territorio del Monferrato, ritraendone gli aspetti paesaggistici e culturali. All interno del libro, pubblicato nel 2005, è presente anche un reportage sui workshop fotografici tenuti da Ivo Saglietti, Stanley Greene e Bob Sacha nell ambito del progetto Focus On Monferrato curato dalla Regione Piemonte. Attualmente sta preparando un progetto fotografico su alcuni aspetti culturali della Spagna ed un altro sui costumi degli Artisti di Strada, attratto dalla fascinazione per i loro colori. Davide Giglio was born in Turin in 1977 and began working with video in 1999, in various capacities in the production of documentaries which took him round Italy, Albania and Spain, training as a director of photography. Since 2001 he has worked on videos of concerts and started to work with a number of theatre companies, organising theatre and street art festivals and recording the events too. At the beginning of 2002, together with the Mercedes-Benz Spot in Turin, he organised the photo exhibition Tratti, 16 black and white landscapes. In 2003 he continued to work on documentaries and also directed corporate and promotional videos for L Oréal, Kérastase and Lindt & Sprüngli. In 2003 he produced the behind the scenes photography of the Magnum sees Piemonte project involving 11 photographers of Magnum Photos engaged in the production of their reportages in Piedmont. This experience leads to the publication of the book Piemonte sees Magnum, curated by Erik Kessels with 44 black and white photographs. In 2004 he graduated from the University of Turin in Film History and Criticism, with a thesis on The Perception and Physiology of Colour in Film Photography, the start of a study on colour which led him to alternate between colour and black and white. Since 2003 he has been working with a camera phone, on a fascinating, creative personal project which led in 2004 to the first ever mobile photography installation, entitled PhotoPhone, with the photos displayed on the phone screen, creating a new type of frame. At the end of 2004 he took his skilful, evocative use of colour to architectural photography, in his shots for the book Fifteen years of Structural Funds. In the same year he also began working on the book Focus On Monferrato, with a photographic exploration of the Monferrato area, portraying its landscapes and culture. Published in 2005, the book also features a report on the photographic workshops held by Ivo Saglietti, Stanley Greene and Bob Sacha for the Focus On Monferrato project established by the Piedmont Region. At present he is preparing a photographic project on some cultural aspects of Spain and another on the costumes of street artists, attracted by their wonderful colours.

6 ALEX MAJOLI

7 Finale di Champions League Milan-Juventus in Paizza Castello, Torino Champions League final soccer match Milan vs. Juventus, Turin

8 Evento Food Design, Torino Food Design Event, Turin Museo di Arte Contemporanea, Rivoli Museum of Contemporary Art, Rivoli

9 Caffè Rossini, Torino Caffè Rossini, Turin

10 PETER MARLOW TORINO SEES ALEX MAJOLI

11

12 Torino Turin

13 Saluzzo Saluzzo Abbazia di Vezzolano Vezzolano Abbey

14 LUC DELAHAYE

15 Pininfarina, Galleria del Vento, Torino Pininfarina Wind Tunnel, Turin

16 Fiat Auto Mirafiori, Torino Fiat Car Mirafiori, Turin

17 STUART FRANKLIN

18 Alpeggio, Parco Nazionale Val Grande Alpino camp, Val Grande National Park

19

20 JEAN GAUMY

21 Fiera del Bue grasso, Carrù Animal fair, Carrù

22

23 MARK POWER

24

25 Villa della Regina, Torino Queen s Villa, Turin Ex Mercati Generali, Torino Ex General Marketplace, Turin

26 Palavela, Torino Palavela, Turin

27 FERDINANDO SCIANNA

28

29 Orchestra Nazionale della Rai Rai National Orchestra

30

31 HARRY GRUYAERT

32 Arpe Salvi, Piasco Arpe Salvi, Piasco

33

34 Giugiaro Design, Torino Giugiaro Design, Turin

35 PATRICK ZACHMANN

36 Centro Ricerche Fiat, Orbassano Fiat Research center, Orbassano Alenia Spazio, Torino Alenia Spazio, Turin

37

38 BRUNO BARBEY

39 Torino Turin

40 Caffè Fiorio, Torino Caffé Fiorio, Turin

41 BRUNO BARBEY 1941, MAROCCO VIVE E LAVORA A PARIGI BRUNO BARBEY 1941, MAROCCO LIVES AND WORKS IN PARIS Cresciuto in Marocco a Rabat, Marrakech e Tangeri, Bruno Barbey studia fotografia e arti grafiche a Vevey, in Svizzera. Dal 1961 al 1964, fotografa gli italiani presentandoli come protagonisti di un piccolo mondo teatrale con l intenzione di catturare in fotografia lo spirito di una nazione. Nel 2002 le immagini sono raccolte nel volume The Italians. Negli anni 60 lavora per le Editions Rencontre di Losanna, realizzando diversi reportages su paesi europei ed africani e collaborando regolarmente con la rivista Vogue. Nel 1964 entra a far parte di Magnum Photos. Tra il 1979 e il 1981 è presente in Polonia nel periodo che segna una svolta decisiva per il paese e scatta delle immagini pubblicate nel 1982 in Portrait of Poland, un libro di successo, e furono e presentate al Museo d Arte Moderna di Roma l anno successivo. In oltre quarant anni Bruno Barbey ha viaggiato in cinque continenti e documentato diversi conflitti mondiali. Benché non si autodefinisca fotoreporter di guerra, ha testimoniato le guerre in Nigeria, Vietnam, Bangladesh, Cambogia, Irlanda, Iraq e Kuwait. Autore prolifico che ama partecipare a mostre e pubblicare libri, Bruno Barbey è noto soprattutto per l uso libero ed armonioso del colore. Nel 1972 avvia un progetto a lungo termine sul Marocco, il paese della sua infanzia, sul quale pubblica due volumi: il primo sulla città di Fez nel 1996, il secondo intitolato My Morocco nel Nel 1999 al Petit Palais di Parigi è presentata un ampia rassegna delle sue fotografie scattate in Marocco negli ultimi trent anni. Attualmente prepara un ampia retrospettiva del suo lavoro. PREMI (SELEZIONE) 1981 Overseas Press Club Award Ordre National du Mérite. MOSTRE (SELEZIONE) 1967 Photos d Italie, Bibliothèque Nationale, Parigi, Francia Rétrospective, Galerie Nikon, Parigi, Francia Carnet de Route, Salon de la Photographie, Parigi, Francia Portraits d Asie, Galerie Olympus, Parigi, Tokyo, Amburgo Polonia, Museo d Arte Moderna, Roma, Italia; Nikon Gallery, Zurigo, Svizzera Le Maroc, Centre Culturel Le Port, La Réunion Mai 68, Galerie Beaubourg, Vence, Francia Fès, Institut du Monde Arabe, Parigi, Francia Bruno Barbey: Le Temps du Maroc en France, Le Petit Palais, Parigi, Francia. Les Italiens, Maison Européenne de la Photographie, Parigi, Francia. Fès, Galerie du Château d eau, Toulouse, Francia Bruno Barbey, Photographs, Singer Gallery, San Francisco, Stati Uniti Maroc, Le Botanique, Bruxelles, Belgio Les Italiens, Sala de exposiciones Garcigrande, Salamanca, Spagna Maroc, Photogallerie, Montpellier, Francia. PUBBLICAZIONI (SELEZIONE) Bombay. Times-Life, Amsterdam, Poland. Thames and Hudson, Londra, 1982 / Arthaud, Paris, 1982 / Hoffman & Campe, Amburgo, Le Gabon. Le Chêne, Parigi, Portugal. Hoffman & Campe, Amburgo, Fès, immobile, immortelle. Imprimerie Nationale, Parigi, Mai 68, ou l imagination au pouvoir. La Différence, Parigi, Bruno Barbey. Photo Poche, Parigi, Essaouira. Le Chêne, Parigi, Les Italiens. La Martinière, Parigi, 2002 / The Italians. Harry N. Abrams, New York, My Morocco. Thames & Hudson, Londra, 2003 / Maroc. La Martinière, Paris, 2003 / Knesebeck, Monaco, Raised in the Moroccan cities of Rabat, Marrakech, and Tangier, Bruno Barbey studied photography and the graphic arts in Vevey, Switzerland. From 1961 to 1964, he photographed the Italian people as protagonists of a small theatrical world, with the aim of capturing the spirit of a nation photographically. His project was at long last completed in 2002 with the publication of the book The Italians. In the 1960s, he was commissioned by Editions Rencontre in Lausanne to do documentary work on various European and African countries. He was also a regular contributor to Vogue magazine during that period. Bruno Barbey began his collaboration with Magnum Photos in Between 1979 and 1981, he worked in Poland, documenting the country at a turning point in its history. These photographs were published in a widely acclaimed book Portrait of Poland in 1982 and exhibited at the Museo d Arte Moderna in Rome a year later. Over four decades, Bruno - Barbey has journeyed across five continents and numerous world conflicts. While he does not consider himself a war photographer, he nevertheless covered the civil war in Nigeria, Vietnam, the Middle East, Bangladesh, Cambodia, Ireland, Iraq, and Kuwait. A prolific artist who often expresses himself in book form, Bruno Barbey is especially known for his free and harmonious use of colour. In 1972, he started a thirty-year project on Morocco, his native country, which allowed him to complete two books: one about the city of Fès in 1996, and another entitled My Morocco in In 1999, the Petit Palais presented a major exhibition of his photographs taken in Morocco over the past three decades. Currently, he is working on a large retrospective of his work. AWARDS (SELECTION) 1981 Overseas Press Club Award French National Merit Award. EXHIBITIONS (SELECTION) 1967 Photos d Italie, Bibliothèque Nationale, Paris, France Rétrospective, Galerie Nikon, Paris, France Carnet de Route, Salon de la Photographie, Paris, France Portraits d Asie, Galerie Olympus, Paris; Tokyo; Hamburg Poland, Museo d Arte Moderna, Rome, Italy; Nikon Gallery, Zurich, Switzerland Le Maroc, Centre Culturel Le Port, La Réunion Mai 68, Galerie Beaubourg, Vence, France Fès, Institut du Monde Arabe, Paris, France Bruno Barbey: The Time of Morocco in France, Petit Palais, Paris, France. The Italians, Maison Européenne de la Photographie, Paris, France. Fès, Galerie du Château d Eau, Toulouse, France Bruno Barbey, Photographs, Singer Gallery, San Francisco, USA Maroc, Le Botanique, Brussels, Belgium Les Italiens, Sala de exposiciones Garcigrande, Salamanca, Spain Maroc, Photogallerie, Montpellier, France. PUBLICATIONS (SELECTION) Bombay. Time-Life Books, Amsterdam, Portrait of Poland. Thames and Hudson, London, 1982 / Arthaud, Paris, 1982 / Hoffman & Campe, Hamburg, Le Gabon. Le Chêne, Paris,1984. Portugal. Hoffman & Campe, Hamburg, Fès, immobile, immortelle. Imprimerie Nationale, Paris, Mai 68, ou l imagination au pouvoir. La Différence, Paris, Bruno Barbey. Photo Poche, Paris, Essaouira. Le Chêne, Paris, Les Italiens. La Martinière, Paris, 2002 / The Italians. Harry N. Abrams, New York, My Morocco. Thames & Hudson, London, 2003 / Maroc. La Martinière, Paris, 2003 / Knesebeck, Munich, 2003.

42 LUC DELAHAYE 1962, TOURS VIVE E LAVORA A PARIGI LUC DELAHAYE 1962, TOURS LIVES AND WORKS IN PARIS Luc Delahaye diventa fotografo all età di vent anni. Inizia la sua carriera testimoniando diversi conflitti negli anni 80 e 90: Libano, Afghanistan, Ruanda, Cecenia e Jugoslavia. Il suo lavoro, sia come freelance che commissionato da riviste, principalmente Newsweek, non si limita a documentare gli eventi, ma interroga su quale sia lo statuto del fotografo di fronte a tali avvenimenti. La stessa riflessione la si trova in diverse serie di immagini realizzate su uno sfondo più familiare. Portraits/1, pubblicato nel 1996, raccoglie immagini sui senza tetto scattate nelle cabine automatiche a Parigi. Il libro è seguito da L Autre, nel 1999, serie di ritratti rubati nella metropolitana di Parigi. Per il filosofo francese Jean Baudrillard, la chiave di queste immagini va ricercata nel tentativo di presentare le persone non nel loro dolore o nella loro sventura, ma nel loro destino. Per riuscirci, il fotografo deve contemporaneamente annullarsi e creare un legame con le persone che fotografa. Luc Delahaye ha poi viaggiato in Russia dove ha documentato le conseguenze sociali delle riforme politiche ed economiche. Pubblicato nel 2000, il volume Winterreise è una malinconica cronaca di viaggio. Nel 2001, il fotografo realizza immagini in grande formato degli avvenimenti più recenti e le assembla con il titolo History, trasformando in tal modo eventi violenti ed imprevedibili in arte possente e durevole. Su queste immagini, Chris Boot scrive Sappiamo che [Luc Delahaye] non può averle realizzate senza una notevole esperienza professionale in prima linea, le immagini appaiono tuttavia distanti e neutre, senza analisi o moralismi, e del tutto serene. Familiari per via del riferimento alle fotografie di guerra del diciannovesimo secolo; sono anche perfettamente contemporanee sia dal punto di vista visivo che concettuale. Lo stesso anno in cui il suo lavoro è applaudito dalla critica, Luc Delahaye riceve l Infinity Award dell International Center of Photography di New York. L anno successivo, consegue la medaglia d oro Robert Capa ed il premio Niepce. PREMI (RECENTI) 2001 Infinity Award, International Center of Photography Premio Niepce, Gens d Images Medaglia d oro Robert Capa, National Press Photographers Association. MOSTRE (RECENTI) 2001 Rencontres Internationales de la Photographie, Arles, France; Biennale d Art Contemporain de Lyon, France Printemps de Septembre, Toulouse, Fancia; Kunsthal Rotterdam, Paesi Bassi Kunsthalle Rostock, Germania Ricco/Maresca Gallery, New York, Stati Uniti; International Center of Photography, New York, Stati Uniti Huis Marseille, Amsterdam, Paesi Bassi; National Museum of Photography, Film and Television, Bradford, Gran Bretagna. PUBBLICAZIONI (SELEZIONE) Portraits/1. Sommaire, Parigi, Mémo. Hazan, Parigi, L Autre. Phaidon, Londra, Winterreise. Phaidon, Londra, History. Chris Boot, Londra, Une Ville. Xavier Barral, Parigi, Luc Delahaye became a photographer at the age of twenty. He started covering wars during the 1980s and 1990s in Lebanon, Afghanistan, Rwanda, Chechnya, and Yugoslavia. Done independently or on assignment for magazines such as Newsweek, his work not only records events but also explores the role of the photographer in the face of these events. This exploration of the relationship between the photographer and his subject can also be found in series of pictures produced in more familiar settings. Portraits/1, published in 1996, is a body of photographs of homeless people taken in photo booths in Paris. This book was followed by L Autre, in 1999, a series of portraits stolen in the Paris metro. For the French philosopher Jean Baudrillard, the crux of these pictures is to present people, not in their sorrow and misfortune, but in their destiny. To do this, the photographer must be both nonexistent and at one with the people he or she is photographing. Luc Delahaye then travelled in Russia and documented the social consequences of the political and economic reforms. Published in 2000, the book Winterreise is a melancholy road story. In 2001, the photographer began a series of large photographs captured at the frontline of current events and brought together under the title History, thus transforming violent and unpredictable events into powerful and lasting works of art. About this body of work, Chris Boot wrote: We know (Luc Delahaye) could not make these images without considerable experience working on the frontline, yet they appear distanced and neutral, without analysis or moral favour, and utterly quiet. Familiar because of their reference to nineteenthcentury war photographs, they are also utterly contemporary, visually and conceptually. Receiving critical acclaim for this work, Luc Delahaye won the International Center of Photography s Infinity Award for Photojournalism in 2001.The following year, he received the Robert Capa Gold Medal and the Niepce Award. AWARDS (RECENT) 2001 Infinity Award, International Center of Photography Niepce Award, Gens d Images Robert Capa Gold Medal Award, National Press Photographers Association. EXHIBITIONS (RECENT) 2001 Rencontres Internationales de la Photographie, Arles, France; Lyon Biennial of Contemporary Art, France Printemps de Septembre, Toulouse, France; Kunsthal Rotterdam, The Netherlands Kunsthalle Rostock, Germany Ricco/Maresca Gallery, New York, USA; International Center of Photography, New York, USA Huis Marseille, Amsterdam, The Netherlands; National Museum of Photography, Film & Television, Bradford, UK. PUBLICATIONS (SELECTION) Portraits/1. Sommaire, Paris, Mémo. Hazan, Paris, L Autre. Phaidon, London, Winterreise. Phaidon, London, History. Chris Boot, London, Une Ville. Xavier Barral, Paris, 2003.

43 STUART FRANKLIN 1956, GRAN BRETAGNA VIVE E LAVORA A OXFORD STUART FRANKLIN 1956, LONDON LIVES AND WORKS IN OXFORD Stuart Franklin ha scattato le prime fotografie a diciassette anni durante un viaggio in Centro e Sud America. Ha poi studiato fotografia al West Surrey College of Art and Design and geography dell Università di Oxford, dove ha conseguito un dottorato di ricerca sulla Polonia e la Bielorussia. Nel 1981 entra a far parte dell agenzia Sygma di Parigi, dove rimane fino al Negli intervalli tra i vari reportages, Stuart Franklin si dedica a un progetto a lungo termine sulla recessione economica e il mondo dei disoccupati in Gran Bretagna. Nel 1985 le sue immagini sulla fame nel deserto del Sahel gli valgono il Premio Christian Aid per la fotografia umanitaria. Diventa full member di Magnum Photos nel Lo stesso anno, l immagine dell uomo che sfida un carro armato sulla piazza Tiananmen in Cina fa il giro del mondo e gli fa vincere il World Press Photo Award. Nel 1990 pubblica privatamente un piccolo libro di queste immagini. Nei dieci anni successivi Stuart Franklin lavora per diverse riviste internazionali, quali the Sunday Telegraph, Time, L Express, El País, Newsweek e in particolare National Geographic. I lavori commissionati lo inducono a viaggiare in Centro e Sud America, in Cina, nell Asia sud orientale, e in Europa, dove, nel 2002 realizza un reportage sull unificazione del continente. I problemi ambientali sono il filo conduttore del lavoro di Stuart Franklin. Nel volume Il tempo degli alberi, pubblicato nel 1999, esamina il rapporto sociale tra la natura e la società e i problemi causati dalle grandi opere di disboscamento. Da queste immagini emerge l interesse del fotografo rispetto al contesto in cui vive la gente ed in cui si producono gli eventi. Pubblicato nel 2003, il suo libro più recente, La Città Dinamica, studia l evoluzione e la difficile realtà quotidiana delle metropoli. Nel 2004, Stuart Franklin si dedica ad un importante progetto in Africa e ad altri lavori commissionati in Ladakh, India e Francia. PREMI (SELEZIONE) 1985 Premio Christian Aid Award per la fotografia umanitaria Premio Tom Hopkinson per il Fotogiornalismo World Press Photo Award. MOSTRE (SELEZIONE) 1993 Tale of Two Cities, Museum of Modern Art, Oxford, Gran Bretagna Time of Trees, Royal Photographic Society, Bath, Gran Bretagna Time of Trees, Visa pour l image, Perpignan, Francia Time of Trees, Fondazione Trussardi, Milano, Italia. PUBBLICAZIONI Tiananmen Square. A.J. Vines,Londra, Il tempo degli alberi. Leonardo Arte, Milano, 1999 / The Time of Trees. Art Books Intl. Ltd, Alberi/Trees. Fondazione Nicola Trussardi / Charta, Milano, La Città Dinamica. Mondadori, Milano, 2003 / The Dynamic City. Art Books Intl. Ltd, Stuart Franklin started taking pictures at the age of seventeen during a trip to Central and South America, before studying photography at the West Surrey College of Art and Design and geography at Oxford University, where he completed a doctorate based on research in Poland and Belarus. In 1981, he joined the Sygma photo agency in Paris, where he remained until In between assignments, Stuart Franklin concentrated on a long-term non-commercial project on the economic depression and the world of the unemployed in Great Britain. In 1985, he received the Christian Aid for Humanitarian Photography Award for his coverage of the Sahel desert famine. He became a full member of Magnum Photos in That same year, his picture of a man defying a tank on Tiananmen Square earned him further international recognition, as well as a World Press Photo Award. A small book of these pictures was published independently in During the following decade, Stuart Franklin worked for various magazines, including The Sunday Telegraph, Time, L Express, El País, Newsweek, and especially National Geographic. His assignments have taken him on journeys to Central and South America, China, Southeast Asia, and Europe, where, in 2002, he completed a story about the continent s unification. Much of Stuart Franklin s work deals with environmental issues. In the book Il tempo degli alberi, published in 1999, he examined the relationships between nature and society as well as the problems caused by massive deforestation. This visual essay reveals the photographer s concern for the context in which people live and events occur. Out in 2003, his most recent book, La Città Dinamica, studies the vitality of metropolises around the world. Currently, Stuart Franklin is working on a major project in Africa and various assignments in Ladakh, India, and France. AWARDS (SELECTION) 1985 Christian Aid Award for Humanitarian Photography Tom Hopkinson Prize for Photojournalism World Press Photo Award. EXHIBITIONS (SELECTION) 1993 Tale of Two Cities, Museum of Modern Art, Oxford, UK Time of Trees, Royal Photographic Society, Bath, UK Time of Trees, Visa pour l image, Perpignan, France Time of Trees, Trussardi Foundation, Milan, Italy. PUBLICATIONS Tiananmen Square. A.J. Vines, London, Il tempo degli alberi. Leonardo Arte, Milan, 1999 / The Time of Trees. Art Books Intl. Ltd, Alberi/Trees. Fondazione Nicola Trussardi / Charta, Milan, La Città Dinamica. Mondadori, Milan, 2003 / The Dynamic City. Art Books Intl. Ltd, 2004.

Scritto da DEApress Lunedì 14 Aprile 2014 12:03 - Ultimo aggiornamento Martedì 26 Maggio 2015 09:34

Scritto da DEApress Lunedì 14 Aprile 2014 12:03 - Ultimo aggiornamento Martedì 26 Maggio 2015 09:34 This week I have been walking round San Marco and surrounding areas to find things that catch my eye to take pictures of. These pictures were of various things but majority included people. The reason

Dettagli

The Empire of Light 02 USA 2013. Il mondo che non vedo 78

The Empire of Light 02 USA 2013. Il mondo che non vedo 78 Il mondo che non vedo è il progetto a cui lavoro dal 2007 che si concentra sull estetica e sulla misteriosa bellezza di alcuni luoghi abbandonati. L obiettivo prefissato non è stato quello della denuncia

Dettagli

Easter 2008 Gallery Benucci Rome. October 2008 Taormina Chiesa del Carmine, group picture and Gallery Benucci. December 2008 Benucci Gallery, Rome.

Easter 2008 Gallery Benucci Rome. October 2008 Taormina Chiesa del Carmine, group picture and Gallery Benucci. December 2008 Benucci Gallery, Rome. Nino Ucchino nasce in Sicilia nel 1952. Dall età di otto anni lavora come allievo nello studio del pittore Silvio Timpanaro. Da 14 a 21 anni studia all Istituto Statale d arte di Messina e poi per alcuni

Dettagli

... quando i sogni diventano forme e funzioni.... when dreams become shapes and functions

... quando i sogni diventano forme e funzioni.... when dreams become shapes and functions ... quando i sogni diventano forme e funzioni... when dreams become shapes and functions A R C H I T E T T U R A Il Granese Architettura e Design Studio vanta grande esperienza nel campo architettonico,

Dettagli

L uomo è un piccolo mondo. Igor Zanti. Curatore e critico d arte

L uomo è un piccolo mondo. Igor Zanti. Curatore e critico d arte L uomo è un piccolo mondo. Igor Zanti Curatore e critico d arte The World is a book, and those who do not travel read only a page. Each man is a little world The journey beyond our usual places inspired

Dettagli

MAGNUM DAYS. Torino 18-22 Gennaio, 2012. TAVOLA ROTONDA mercoledì 18 gennaio 2012, ore 21 Il Circolo dei lettori, Via Bogino 9

MAGNUM DAYS. Torino 18-22 Gennaio, 2012. TAVOLA ROTONDA mercoledì 18 gennaio 2012, ore 21 Il Circolo dei lettori, Via Bogino 9 MAGNUM DAYS Torino 18-22 Gennaio, 2012 TAVOLA ROTONDA mercoledì 18 gennaio 2012, ore 21 Il Circolo dei lettori, Via Bogino 9 @ MASTERCLASS giovedì 19, venerdì 20, sabato 21 gennaio 2012, dalle 10 alle

Dettagli

collection Giò Pagani wallpaper collection Life! collection Think Tank collection Big Brand

collection Giò Pagani wallpaper collection Life! collection Think Tank collection Big Brand collection 12 collection Life! collection Giò Pagani wallpaper collection Think Tank collection Big Brand Wall&Decò is a creative project in continuous ferment able to express styles, trends and evocative

Dettagli

EMILIO LARI. Emilio Lari, born in 1939, began his career as a talented young man working as the assistant of Pierluigi

EMILIO LARI. Emilio Lari, born in 1939, began his career as a talented young man working as the assistant of Pierluigi EMILIO LARI LARI Emilio Lari nasce a Roma nel 39. Giovanissimo diventa assistente di Pierluigi Praturlon, direttore di un importante agenzia di fotografi. Con lui realizza i suoi primi servizi per registi

Dettagli

13 Toshiyuki Kita 1942 Born in Osaka City, Japan. 1964 Graduated from Industrial Design of Naniwa College, Osaka Japan 1969 Extend his creative field from Japan to Italy 1975 Won the Japan Interior

Dettagli

PROFILE 1UP MATTEO. first name LANTERI. second name 08.05.1986. date of birth: HAGUENAU (France) place of birth: LANCENIGO di Villorba (Treviso)

PROFILE 1UP MATTEO. first name LANTERI. second name 08.05.1986. date of birth: HAGUENAU (France) place of birth: LANCENIGO di Villorba (Treviso) ART BOOK C D E PROFILE 1UP first name second name date of birth: place of birth: linving in: contacts: MATTEO LANTERI 08.05.1986 HAGUENAU (France) LANCENIGO di Villorba (Treviso) +39 349 0862873 matteo.lntr@gmail.com

Dettagli

CI PRENDIAMO C URA DEI TUOI SOGNI.

CI PRENDIAMO C URA DEI TUOI SOGNI. CI PRENDIAMO C URA DEI TUOI SOGNI. We take care of your dreams. Il cuore della nostra attività è la progettazione: per dare vita ai tuoi desideri, formuliamo varie proposte di arredamento su disegni 3D

Dettagli

FRIDAY, 4 MAY 1.30 PM 2.30 PM. Date of birth Day Month Year Scottish candidate number

FRIDAY, 4 MAY 1.30 PM 2.30 PM. Date of birth Day Month Year Scottish candidate number FOR OFFICIAL USE C Total 900/3/0 NATIONAL QUALIFICATIONS 0 FRIDAY, 4 MAY.30 PM.30 PM ITALIAN STANDARD GRADE Credit Level Reading Fill in these boxes and read what is printed below. Full name of centre

Dettagli

andrea branzi for Andrea Branzi, architetto e designer, nato a Firenze nel 1938, dove si è laureato nel 1966, vive e lavora a Milano dal 1973. Dal 1964 al 1974 ha fatto parte del gruppo Archizoom Associati,

Dettagli

Progetto per un paesaggio sostenibile. Design of a Sustainable Landscape Plan

Progetto per un paesaggio sostenibile. Design of a Sustainable Landscape Plan Progetto per un paesaggio sostenibile dal parco Roncajette ad Agripolis Design of a Sustainable Landscape Plan from the Roncajette park to Agripolis Comune di Padova Zona Industriale Padova Harvard Design

Dettagli

Painting with the palette knife

Painting with the palette knife T h e O r i g i n a l P a i n t i n g K n i v e s Dipingere con la spatola Painting with the palette knife Made in Italy I t a l i a n M a n u f a c t u r e r La ditta RGM prende il nome dal fondatore

Dettagli

Susanne Mooney. Behind the Scenes del 2006 rappresenta immagini pittoresche, attentamente

Susanne Mooney. Behind the Scenes del 2006 rappresenta immagini pittoresche, attentamente Susanne Mooney L opera di Suzanne Mooney riconsidera il modo in cui guardiamo il mondo attraverso la rappresentazione, esaminando il mezzo espressivo e l apparecchio fotografico stesso. La relazione tra

Dettagli

presents the artworks of ANDREA PACANOWSKI

presents the artworks of ANDREA PACANOWSKI presents the artworks of ANDREA PACANOWSKI Biografia e mostre Andrea Pacanowski nasce a Roma in una famiglia caratterizzata da una forte sensibilità artistica: padre architetto, zia pittrice dell École

Dettagli

L ITALIA E GLI ITALIANI Nell obiettivo dei fotografi Magnum

L ITALIA E GLI ITALIANI Nell obiettivo dei fotografi Magnum FOTOGRAFI MAGNUM Christopher Anderson Canada, 1970 Nel 1999 riceve il primo riconoscimento fotografico quando si imbarca su un battello artigianale di legno assieme ai rifugiati haitiani in viaggio verso

Dettagli

UN IMMAGINE MIGLIORE PER CRESCERE MEGLIO BRAND DESIGN PACKAGING CORPORATE IDENTITY ADV STILL LIFE

UN IMMAGINE MIGLIORE PER CRESCERE MEGLIO BRAND DESIGN PACKAGING CORPORATE IDENTITY ADV STILL LIFE UN IMMAGINE MIGLIORE PER CRESCERE MEGLIO BRAND DESIGN PACKAGING CORPORATE IDENTITY ADV STILL LIFE Caminiti Graphic è un team di professionisti specializzati in progetti di Brand Design, Packaging, ADV,

Dettagli

NUOVA APERTURA PER GIORGETTI STUDIO

NUOVA APERTURA PER GIORGETTI STUDIO SHOWROOM NUOVA APERTURA PER GIORGETTI STUDIO NEW OPENING FOR GIORGETTI STUDIO a cura di Valentina Dalla Costa Quando si dice un azienda che guarda al futuro. Giorgetti è un eccellenza storica del Made

Dettagli

2014 Fuoricorso, il colore nell interpretazione trasversale dell anima carnevalesca, Palazzo Paolina, Viareggio.

2014 Fuoricorso, il colore nell interpretazione trasversale dell anima carnevalesca, Palazzo Paolina, Viareggio. Biografia artistica Matteo Cirenei nasce a Schio nel 1965, vive dal 1967 a Milano, sua città adottiva. Laureatosi in architettura al Politecnico di Milano, collabora con riviste di architettura, arte e

Dettagli

le mostre che arrivarono in Europa ci furono Twelve Contemporary American Painters and Sculptors (1953), Modern Art in the USA

le mostre che arrivarono in Europa ci furono Twelve Contemporary American Painters and Sculptors (1953), Modern Art in the USA 1 MoMA E GLI AMERICANI MoMA AND AMERICANS Sin dall inizio il MoMA (Museo d Arte Moderna) di New York era considerato, da tutti gli appassionati d arte specialmente in America, un museo quasi interamente

Dettagli

We take care of your buildings

We take care of your buildings We take care of your buildings Che cos è il Building Management Il Building Management è una disciplina di derivazione anglosassone, che individua un edificio come un entità che necessita di un insieme

Dettagli

design Massimiliano Raggi

design Massimiliano Raggi design Massimiliano Raggi sinfonia Ispirazione, ricerca e creatività guidano le traiettorie di un disegno unico e irripetibile. La tradizione di ImolArte, brand della storica Sezione Artistica di Cooperativa

Dettagli

LA STORIA STORY THE COMPANY ITI IMPRESA GENERALE SPA

LA STORIA STORY THE COMPANY ITI IMPRESA GENERALE SPA LA STORIA ITI IMPRESA GENERALE SPA nasce nel 1981 col nome di ITI IMPIANTI occupandosi prevalentemente della progettazione e realizzazione di grandi impianti tecnologici (termotecnici ed elettrici) in

Dettagli

HOTEL SPADARI AL DUOMO via Spadari, 11 20123 Milano Tel: +39.02.72002371 Fax: +39.02.861184 e.mail: reservation@spadarihotel.com

HOTEL SPADARI AL DUOMO via Spadari, 11 20123 Milano Tel: +39.02.72002371 Fax: +39.02.861184 e.mail: reservation@spadarihotel.com HOTEL SPADARI AL DUOMO via Spadari, 11 20123 Milano Tel: +39.02.72002371 Fax: +39.02.861184 e.mail: reservation@spadarihotel.com It all began with a small building in the heart of Milan that was in need

Dettagli

COLIN DARKE. Gli Dei partono. CARico MAssimo, Livorno 03 novembre 2012 Video Documentazione (Clicca qui)

COLIN DARKE. Gli Dei partono. CARico MAssimo, Livorno 03 novembre 2012 Video Documentazione (Clicca qui) COLIN DARKE Gli Dei partono CARico MAssimo, Livorno 03 novembre 2012 Video Documentazione (Clicca qui) Per CARico MAssimo Colin Darke ha realizzato un nuovo progetto basato sul carteggio Gramsci/Trotsky,

Dettagli

the creative point of view www.geomaticscube.com

the creative point of view www.geomaticscube.com the creative point of view www.geomaticscube.com side B THE CREATIVE approach 03 Another point of view 04/05 Welcome to the unbelievable world 06/07 Interact easily with complexity 08/09 Create brand-new

Dettagli

Gianni Berengo Gardin. Poesie italiane

Gianni Berengo Gardin. Poesie italiane Gianni Berengo Gardin Poesie italiane Poesie italiane. Paesaggi rarefatti, essenziali, assoluti. Nella fotografia di Gianni Berengo Gardin il silenzio è spesso protagonista. E le figure umane, quando ci

Dettagli

Anna Sutor. Illustratrice Illustrator

Anna Sutor. Illustratrice Illustrator Anna Sutor Illustratrice Illustrator Architetto e illustratrice. Dopo un Master all Architecural Association di Londra lavora come architetto prima per Rem Koolhaas, a Rotterdam, poi per Norman Foster,

Dettagli

MAIL LE NUOVE APPLIQUE S, L, XL. MAIL is the new wall lamp collection, with indirect light, designed by Alberto Saggia and Valerio Sommella.

MAIL LE NUOVE APPLIQUE S, L, XL. MAIL is the new wall lamp collection, with indirect light, designed by Alberto Saggia and Valerio Sommella. MAIL LE NUOVE APPLIQUE S, L, XL / The new wall lamps S, L, XL MAIL è la nuova collezione di applique a luce indiretta disegnata da Alberto Saggia e Valerio Sommella. I designer ALBERTO SAGGIA nasce a Novara

Dettagli

ACCESSORI MODA IN PELLE

ACCESSORI MODA IN PELLE ACCESSORI MODA IN PELLE LEMIE S.p.a. Azienda - Company Produzione - Manufacturing Stile - Style Prodotto - Product Marchi - Brands 5 9 13 15 17 AZIENDA - COMPANY LEMIE nasce negli anni settanta come

Dettagli

January 2008, Tan Wälchli

January 2008, Tan Wälchli Bianca Brunner sfida la nozione di fotografia come tecnica realistica, che rappresenta il mondo in modo mimetico. Sebbene l'artista utilizzi immagini reali, lo spettatore si trova di fronte ad uno scenario

Dettagli

Idelma Bertani. Illustratrice Illustrator

Idelma Bertani. Illustratrice Illustrator Idelma Bertani Illustratrice Illustrator IDELMA BERTANI nasce a Rivoli Veronese l'11 gennaio 1957. Dopo aver frequentato un triennio di formazione grafica inizia l'attività lavorando in studi pubblicitari

Dettagli

HIGH PRECISION BALLS. 80 Years

HIGH PRECISION BALLS. 80 Years HIGH PRECISION BALLS 80 Years 80 ANNI DI ATTIVITÀ 80 YEARS EXPERIENCE ARTICOLI SPECIALI SPECIAL ITEMS The choice to look ahead. TECNOLOGIE SOFISTICATE SOPHISTICATED TECHNOLOGIES HIGH PRECISION ALTISSIMA

Dettagli

Allestimenti Fiere Exhibition Stand Design & Construction

Allestimenti Fiere Exhibition Stand Design & Construction Allestimenti Fiere Exhibition Stand Design & Construction Way Out srl è un impresa d immagine e comunicazione a servizio completo dedicata alle piccole e medie industrie. Dal 1985 presenti sul mercato

Dettagli

ARCHITECTURE AND URBAN DESIGN

ARCHITECTURE AND URBAN DESIGN LORENZO GAETANI DESIGN è uno studio multidisciplinare attivo a Milano dal 2011. L attività dello studio si fonda su una solida esperienza maturata in architettura, design, grafica ed editoria. Interdisciplinarietà,

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Quindici

U Corso di italiano, Lezione Quindici 1 U Corso di italiano, Lezione Quindici U Buongiorno, anche in questa lezione iniziamo con qualche dialogo formale M Good morning, in this lesson as well, let s start with some formal dialogues U Buongiorno,

Dettagli

New, Classic & Old, History, Concept car, Meeting Day, Lifestyle, for fans and members in the world

New, Classic & Old, History, Concept car, Meeting Day, Lifestyle, for fans and members in the world MercedesRoadster.IT New, Classic & Old, History, Concept car, Meeting Day, Lifestyle, for fans and members in the world Newspaper supplement Emmegi Magazine Independent unaffiliated / funded by Daimler

Dettagli

PROSPETTO DEI SERVIZI PUBBLICITARI OFFERTI DA JULIET ART MAGAZINE CLIENT SPECS FOR JULIET ART MAGAZINE ADVERTISING SERVICES

PROSPETTO DEI SERVIZI PUBBLICITARI OFFERTI DA JULIET ART MAGAZINE CLIENT SPECS FOR JULIET ART MAGAZINE ADVERTISING SERVICES Juliet Art Magazine è una rivista fondata nel 1980 e dedicata all arte contemporanea in tutte le sue espressioni. Dal 2012, è anche e una rivista online con contenuti indipendenti. Juliet Art Magazine

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Conversano, 10 luglio 2014. Prosegue Windows of the World, la rubrica di Master ideata per

COMUNICATO STAMPA. Conversano, 10 luglio 2014. Prosegue Windows of the World, la rubrica di Master ideata per COMUNICATO STAMPA Conversano, 10 luglio 2014 Dott. Pietro D Onghia Ufficio Stampa Master m. 328 4259547 t 080 4959823 f 080 4959030 www.masteritaly.com ufficiostampa@masteritaly.com Master s.r.l. Master

Dettagli

Prima edizione, 2015 - Valerio Bellone ebook - Versione PDF. Fotografie e testi Valerio Bellone Impaginazione e progetto grafico Valerio Bellone

Prima edizione, 2015 - Valerio Bellone ebook - Versione PDF. Fotografie e testi Valerio Bellone Impaginazione e progetto grafico Valerio Bellone First edition, 2015 - Valerio Bellone ebook - PDF version Photographs and texts Valerio Bellone Layout and graphic design Valerio Bellone Captions, page 101 About the Author, page 104 Special thanks to

Dettagli

CERSAIE 2010 WAVES/LINES DESIGN PATRICK NORGUET

CERSAIE 2010 WAVES/LINES DESIGN PATRICK NORGUET CERSAIE 2010 WAVES/LINES DESIGN PATRICK NORGUET Waves e Lines vengono proposte in una palette di nuovi colori attraverso cui emerge sempre più l aspetto sensoriale del materiale. I decori, contraddistinti

Dettagli

Un impegno per la qualità

Un impegno per la qualità Dentro una capsula MUST è racchiusa una cultura per il benessere. Una tradizione che, con il profumo di terre lontane, oggi rinasce nel cuore del Belpaese, fra le dolci colline marchigiane. Per diventare

Dettagli

LABORATORIO PROBABILE BELLAMY SPAZIOCINEMA 2012 FILM WORKSHOP

LABORATORIO PROBABILE BELLAMY SPAZIOCINEMA 2012 FILM WORKSHOP SPAZIOCINEMA 2012 FILM WORKSHOP INCHIESTA E FINZIONE CINEMATOGRAFICA WORKSHOP CON STEFANO SAVONA Genova, 5 11 Ottobre 2012 BANDO DI AMMISSIONE 1 PRESENTAZIONE Il workshop con Stefano Savona è un laboratorio

Dettagli

1 1 0 /2 0 1 4. 0 n news

1 1 0 /2 0 1 4. 0 n news news n. 04 10/2011 VICO MAGISTRETTI KITCHEN ISPIRATION VIVO MAGIsTReTTI KITCHen IsPIRATIOn news Il nostro rapporto con il "Vico" è durato per più di quarant anni. era iniziato verso la metà degli anni

Dettagli

GCE. Edexcel GCE Italian(9330) Summer 2006. Mark Scheme (Results)

GCE. Edexcel GCE Italian(9330) Summer 2006. Mark Scheme (Results) GCE Edexcel GCE Italian(9330) Summer 006 Mark Scheme (Results) Unit Reading and Writing Question Answer Testo.. B B C - A 4 Testo. a. passione che passione b. attrae c. sicuramemte d. favorito ha favorito

Dettagli

CHI SIAMO. italy. emirates. india. vietnam

CHI SIAMO. italy. emirates. india. vietnam italy emirates CHI SIAMO india vietnam ITALY S TOUCH e una società con sede in Italia che offre servizi di consulenza, progettazione e realizzazione di opere edili complete di decori e arredi, totalmente

Dettagli

Sponsorship opportunities

Sponsorship opportunities The success of the previous two European Workshops on Focused Ultrasound Therapy, has led us to organize a third conference which will take place in London, October 15-16, 2015. The congress will take

Dettagli

Official Announcement Codice Italia Accademy la Lettura (In collaboration with Corriere della Sera la Lettura)

Official Announcement Codice Italia Accademy la Lettura (In collaboration with Corriere della Sera la Lettura) a c a d e m y Official Announcement Codice Italia Accademy la Lettura (In collaboration with Corriere della Sera la Lettura) INITIATIVES FOR THE BIENNALE ARTE 2015 PROMOTED BY THE MIBACT DIREZIONE GENERALE

Dettagli

Dichotomy Works nasce nel 2015 a Milano come collaborazione creativa tra l architetto Adolfo Martinez e l artista grafica Ivana Serizier Moleiro.

Dichotomy Works nasce nel 2015 a Milano come collaborazione creativa tra l architetto Adolfo Martinez e l artista grafica Ivana Serizier Moleiro. -1- SCHEDA DI PRESENTAZIONE Nome e cognome / Nome del gruppo Adolfo Martinez, Ivana Serizier Moleiro / Dichotomy Works Città Milano Provincia MI Biografia Dichotomy Works nasce nel 2015 a Milano come collaborazione

Dettagli

Berlin Calling - concorso fotografico #

Berlin Calling - concorso fotografico # Christburger Str. 38, 10405 Berlino +49 (0)30 54482958 +49 (0)30 54482959 info@m2square.eu Berlin Calling - concorso fotografico # Cosa é # Berlin Calling è un concorso promosso da m2square, agenzia di

Dettagli

REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE

REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE INDEX: 1. GENERAL INFORMATION 2. REGISTRATION GUIDE 1. GENERAL INFORMATION This guide contains the correct procedure for entering the software page http://software.roenest.com/

Dettagli

PROGRAMMA CONSUNTIVO

PROGRAMMA CONSUNTIVO COD. Progr.Prev. PAGINA: 1 PROGRAMMA CONSUNTIVO A.S. 2013 2014 SCUOLA Liceo Linguistico Manzoni DOCENTE: Wright Mark D. MATERIA: Conversazione inglese Classe 5 Sezione H FINALITÀ DELLA DISCIPLINA OBIETTIVI:

Dettagli

INTERIOR DESIGN INTERNI

INTERIOR DESIGN INTERNI INTERNI CREDITO COOPERATIVO BANK BANCA DI CREDITO COOPERATIVO Date: Completed on 2005 Site: San Giovanni Valdarno, Italy Client: Credito Cooperativo Bank Cost: 3 525 000 Architectural, Structural and

Dettagli

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORTI DIPENDENTI MINISTERO AFFARI ESTERI ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORT I DIPENDENTI MINISTE RO AFFARI ESTER I ATTESTATO

Dettagli

Megaphonemini. Portable passive amplifier. design by. Made in Italy

Megaphonemini. Portable passive amplifier. design by. Made in Italy Portable passive amplifier design by Made in Italy Amplificatore passivo portatile in ceramica per iphone. La forma è studiata per amplificare ed ottimizzare al meglio l uscita del suono. Dopo il successo

Dettagli

ALBERTO CECCHETTO. in Europe and America. It a Visiting Professor at the

ALBERTO CECCHETTO. in Europe and America. It a Visiting Professor at the ALBERTO CECCHETTO Venetian architect, has been teaching and research at the Faculty of Architecture of Venice IUAV, where he is Professor of Urban Design. Is teacher at the International Laboratory of

Dettagli

ita l abitare Ninnoli Splash Season Stefania Vasquez eng l abitare Ninnoli Splash Season Stefania Vasquez

ita l abitare Ninnoli Splash Season Stefania Vasquez eng l abitare Ninnoli Splash Season Stefania Vasquez ita l abitare è il marchio che trasforma la progettualità del design nello specchio tangibile della propria personalità. L Abitare, infatti, è prima di tutto un modo di intendere la propria casa: forme,

Dettagli

PROGRAMMA CONSUNTIVO

PROGRAMMA CONSUNTIVO COD. Progr.Prev. PAGINA: 1 PROGRAMMA CONSUNTIVO SCUOLA Liceo Linguistico Manzoni A.S._2014-2015 DOCENTE: Wright Mark D. MATERIA: _Conversazione inglese Classe 3 Sezione H FINALITÀ DELLA DISCIPLINA OBIETTIVI:

Dettagli

MAIL S, MAIL, MAIL L, MAIL XL MAIL COLLECTION

MAIL S, MAIL, MAIL L, MAIL XL MAIL COLLECTION MAIL MAIL S, MAIL, MAIL L, MAIL XL MAIL COLLECTION MAIL SMALL MAIL MAIL LARGE MAIL EXTRA LARGE ALBERTO SAGGIA & VALERIO SOMMELLA THE DESIGNERS ALBERTO SAGGIA nasce a Novara nel 1978. Laureatosi nel 2004

Dettagli

up date basic medium plus UPDATE

up date basic medium plus UPDATE up date basic medium plus UPDATE Se si potesse racchiudere il senso del XXI secolo in una parola, questa sarebbe AGGIORNAMENTO, continuo, costante, veloce. Con UpDate abbiamo connesso questa parola all

Dettagli

Christian Höhn. Tiziana Valieri

Christian Höhn. Tiziana Valieri Christian Höhn Tiziana Valieri Megacities Christian Höhn Spazi urbani e architettura, questi i soggetti di Christian Höhn. Da cinque anni lavora alla serie Megacities mettendo in scena paesaggi urbani

Dettagli

E-Business Consulting S.r.l.

E-Business Consulting S.r.l. e Rovigo S.r.l. Chi siamo Scenario Chi siamo Missione Plus Offerti Mercato Missionedi riferimento Posizionamento Metodologia Operativa Strategia Comunicazione Digitale Servizi Esempidi consulenza Clienti

Dettagli

Live audiovisual performance Visuals: Mud, xo00 Sound: Maikko Total time: around 40mins

Live audiovisual performance Visuals: Mud, xo00 Sound: Maikko Total time: around 40mins tolab Otolab nasce nel 2001 a Milano da un gruppo di affinita che vede musicisti, dj, vj, videoartisti, videomaker, web designer, grafici e architetti unirsi nell affrontare un percorso comune nell ambito

Dettagli

ANRC based in Naples (Italy), adheres to UCINA - Confindustria Nautica (National Union of Marine Industry and Related).

ANRC based in Naples (Italy), adheres to UCINA - Confindustria Nautica (National Union of Marine Industry and Related). Company Profile ANRC in breve L ANRC (Associazione Nautica Regionale Campana) unica associazione di categoria riconosciuta dalla Regione Campania, è nata nel 1993 da un gruppo di operatori campani del

Dettagli

Abstract Women Collection

Abstract Women Collection Abstract collection Head: J 271 Mod.: 3919 Body Col.: 287 Glossy White 2 Head: J 269 Body Col.: Glossy Black Mod.: 3965 3 Head: J 250 Mod.: 3966 Body Col.: 287 Glossy White 4 Head: J 248 Body Col.: 287

Dettagli

Area 1: storia e cultura politico-istituzionale

Area 1: storia e cultura politico-istituzionale 20 quesiti ripartiti nelle aree: storia e cultura politico-istituzionale, ragionamento logico, lingua italiana, lingua inglese. 5 quesiti supplementari nell area matematica per chi volesse iscriversi in

Dettagli

Liberi di... Immediately takes care of the client, creating a special feeling since the first meeting aimed to investigate the customer needs.

Liberi di... Immediately takes care of the client, creating a special feeling since the first meeting aimed to investigate the customer needs. Liberi di... Il rapporto tra la Immediately ed i propri clienti nasce dal feeling, dalla complicità che si crea in una prima fase di analisi e d individuazione dei risultati da raggiungere. La libertà

Dettagli

LATRONICHORROR 2015. BANDO DI CONCORSO COMPETITION ANNOUNCEMENT DEADLINE: 30-03-2015 / March 30th, 2015 ENGLISH

LATRONICHORROR 2015. BANDO DI CONCORSO COMPETITION ANNOUNCEMENT DEADLINE: 30-03-2015 / March 30th, 2015 ENGLISH LATRONICHORROR 2015 BANDO DI CONCORSO COMPETITION ANNOUNCEMENT DEADLINE: 30-03-2015 / March 30th, 2015 1) Il festival si articola nelle seguenti categorie: The festival is structured in the following categories:

Dettagli

Storia. Soul Fashion Srl

Storia. Soul Fashion Srl Storia SF L azienda ed il primo marchio Sonia Fortuna nascono per amore e passione dell eclettica Sonia Gonnelli, che nel 1985 costituì l omonima ditta individuale Sonia Fortuna, dando sfogo al suo estro

Dettagli

MORE IS BETTER. SALONE INTERNAZIONALE DEL MOBILE 2013 CONTRACT DIVISION

MORE IS BETTER. SALONE INTERNAZIONALE DEL MOBILE 2013 CONTRACT DIVISION MORE IS BETTER. SALONE INTERNAZIONALE DEL MOBILE 2013 CONTRACT DIVISION _3 CHATEAU D AX TORNA AL SALONE INTERNAZIONALE DEL MOBILE DI MILANO 2013 PRESENTANDO MORE IS BETTER, UN NUOVO CONCETTO DI VIVERE

Dettagli

Le Temple du Soleil. Patrizia Mussa

Le Temple du Soleil. Patrizia Mussa Le Temple du Soleil Patrizia Mussa Un ritorno primordiale, una chiamata dello spirito, la necessità di uno spazio ed un panorama certo, intoccabile, immutabile, ripetitivo ed umanamente eterno: il richiamo

Dettagli

4 6 7 7 8 8 9 10 11 14 15 17 21 25 Riassunto Realizzazione di un Sistema Informativo Territoriale per la sorveglianza sanitaria della fauna nel Parco Nazionale della Majella tramite software Open Source

Dettagli

ARTIGIANALITà TECNOLOGICA HIGH-TECH CRAFTSMANSHIP

ARTIGIANALITà TECNOLOGICA HIGH-TECH CRAFTSMANSHIP 64 ARTIGIANALITà TECNOLOGICA HIGH-TECH CRAFTSMANSHIP Erika Giangolini Anche se ormai siamo nell era digitale, in molti settori, il saper fare artigiano e il lavoro manuale sono ancora alla base delle produzioni

Dettagli

-1- SCHEDA DI PRESENTAZIONE

-1- SCHEDA DI PRESENTAZIONE -1- SCHEDA DI PRESENTAZIONE Nome e cognome / Nome del gruppo Giorgio Bonaguro Juan Soriano Blanco Città Bovisio Masciago Provincia MB Biografia Giorgio Bonaguro Nato nel 1977. Ha studiato Ingegneria Meccanica

Dettagli

F ondazione Diritti Genetici. Biotecnologie tra scienza e società

F ondazione Diritti Genetici. Biotecnologie tra scienza e società F ondazione Diritti Genetici Biotecnologie tra scienza e società Fondazione Diritti Genetici La Fondazione Diritti Genetici è un organismo di ricerca e comunicazione sulle biotecnologie. Nata nel 2007

Dettagli

Jewellery in silver sterling 925 Made in Italy

Jewellery in silver sterling 925 Made in Italy Jewellery in silver sterling 925 Made in Italy I gioielli Cavaliere si distinguono per l artigianalità della produzione. Ideazione, progettazione e prototipazione di ogni singola creazione avvengono all

Dettagli

D e s i g n e r. Valentina Livan

D e s i g n e r. Valentina Livan D e s i g n e r Valentina Livan Veneziana di origine, vive da sempre tra la sua amata città e Padova. Ama l arte e la danza contemporanea, la musica indie e le forme di architettura metropolitana. Questo

Dettagli

EMOTIONAL CATERING. nuart.it

EMOTIONAL CATERING. nuart.it EMOTIONAL CATERING Emotional Catering è un idea di spettacolarizzazione del food & show dedicato a occasioni speciali in cui la convivialità e la location richiedono particolare attenzione all accoglienza

Dettagli

ANDREA BOCELLI INAUGURA EXPO 2015 SUONANDO M-PIANO ANDREA BOCELLI INAUGURATES THE 2015 EXPO BY PLAYNG M-PIANO. Photo by Luca Rossetti

ANDREA BOCELLI INAUGURA EXPO 2015 SUONANDO M-PIANO ANDREA BOCELLI INAUGURATES THE 2015 EXPO BY PLAYNG M-PIANO. Photo by Luca Rossetti ANDREA BOCELLI INAUGURA EXPO 2015 SUONANDO M-PIANO ANDREA BOCELLI INAUGURATES THE 2015 EXPO BY PLAYNG M-PIANO 48 Photo by Enrico Amici il tenore Andrea Bocelli assieme a Gualtiero Vanelli, the Marble man

Dettagli

P 07 14 ON AIR ARCHITECTURE MAGAZINE

P 07 14 ON AIR ARCHITECTURE MAGAZINE ON AIR ARCHITECTURE MAGAZINE P 07 14 Rappresentare l essenza di un luogo non è un impresa facile. Il Marketing Urbano sta ormai puntando su livelli di progettazione arditi che molte volte si traducono

Dettagli

1. Capacità telefoniche: il telefono è spesso la

1. Capacità telefoniche: il telefono è spesso la 1. Capacità telefoniche: il telefono è spesso la prima impressione ed è un opporunità di rinforzare la relazione e la fidelizzazione. Le aziende hanno uno script Come rispondere al telefono Come usare

Dettagli

via correggio 9/c/a 20096 pioltello milano, italy telephone +39 348 7480524 info@robertodistefano.com www. robertodistefano.com

via correggio 9/c/a 20096 pioltello milano, italy telephone +39 348 7480524 info@robertodistefano.com www. robertodistefano.com Nasce a Milano nel 1981, dopo la laurea in Architettura (2004) al Politecnico di Milano, si specializza, in Interior Design (2006), con una tesi su un progetto di hotel a Milano, seguita dall architetto

Dettagli

Famiglie di tabelle fatti

Famiglie di tabelle fatti aprile 2012 1 Finora ci siamo concentrati soprattutto sulla costruzione di semplici schemi dimensionali costituiti da una singola tabella fatti circondata da un insieme di tabelle dimensione In realtà,

Dettagli

ISAC. Company Profile

ISAC. Company Profile ISAC Company Profile ISAC, all that technology can do. L azienda ISAC nasce nel 1994, quando professionisti con una grande esperienza nel settore si uniscono, e creano un team di lavoro con l obiettivo

Dettagli

Contract Tailor Made. Luxury Complements

Contract Tailor Made. Luxury Complements Contract Tailor Made Luxury Complements Il cuoio è la nostra passione. Rudi Rabitti, brand of AMS srl, nasce negli anni 70. La costante ricerca dell eccellenza unisce alle tecniche tradizionali l utilizzo

Dettagli

User Guide Guglielmo SmartClient

User Guide Guglielmo SmartClient User Guide Guglielmo SmartClient User Guide - Guglielmo SmartClient Version: 1.0 Guglielmo All rights reserved. All trademarks and logos referenced herein belong to their respective companies. -2- 1. Introduction

Dettagli

-1- SCHEDA DI PRESENTAZIONE

-1- SCHEDA DI PRESENTAZIONE -1- SCHEDA DI PRESENTAZIONE Nome e cognome / Nome del gruppo Tiziana Redavid Ateliers Città Parigi Paese Francia Sito web www.tizianaredavid.com Biografia Tiziana Redavid nasce a Torino dove si laurea

Dettagli

Quasi mezzo secolo di allestimenti ci hanno reso il partner ideale per il vostro stand. Ecco perchè:

Quasi mezzo secolo di allestimenti ci hanno reso il partner ideale per il vostro stand. Ecco perchè: Quasi mezzo secolo di allestimenti ci hanno reso il partner ideale per il vostro stand. Ecco perchè: Nearly half a century of productions have made us the ideal partner for your booth.that s way: 45 anni

Dettagli

TAVOLO DEGLI ENTI LOCALI PER IL CLIMA

TAVOLO DEGLI ENTI LOCALI PER IL CLIMA TAVOLO DEGLI ENTI LOCALI PER IL CLIMA 22 novembre VERSO LA STRATEGIA NAZIONALE DI ADATTAMENTO Responsabilità di Governo e competenze dei territori Sala Palazzo Bologna Senato della Repubblica Via di S.

Dettagli

1.1 ORIGINAL TITLE / TITOLO ORIGINALE... INTERNATIONAL TITLE / TITOLO INTERNAZIONALE... 1.2 ORIGINAL LANGUAGE / LINGUA ORIGINALE...

1.1 ORIGINAL TITLE / TITOLO ORIGINALE... INTERNATIONAL TITLE / TITOLO INTERNAZIONALE... 1.2 ORIGINAL LANGUAGE / LINGUA ORIGINALE... TaorminaFilmFest c/o Agnus Dei Tiziana Rocca Viale delle Milizie 20, 00192 Roma Tel +39 06 39 74 6600 / 6222 Fax +39 06 3974 68 00 agnusdeiproductionsrl@gmailcom PRE-SELECTION ENTRY FORM Capital letters

Dettagli

OFFICE & WORKPLACE 2015

OFFICE & WORKPLACE 2015 OFFICE & WORKPLACE 2015 Maurizio Barison. bieffe, 1980. Alessandro Barison. dedicato a gente creativa dedicated to creative people Orgogliosamente costruito in Italia dal 1995 Emmesystem by Emme Italia

Dettagli

MARTINA SCORCUCCHI PHOTO/VIDEO

MARTINA SCORCUCCHI PHOTO/VIDEO MARTINA SCORCUCCHI PHOTO/VIDEO Date of birth: 9th December 1986 Nationality: Italian Home address: via Francesco Pallavicini 31, 00149 Rome, Italy Mob: 0039 393 2193008 Web site: www.martinascorcucchi.com

Dettagli

Scheda dati personali Inserisci i tuoi dati poi formula delle frasi per parlare di te stesso I m My birthday is in I ve got My telephone number is

Scheda dati personali Inserisci i tuoi dati poi formula delle frasi per parlare di te stesso I m My birthday is in I ve got My telephone number is Scuola Elementare Scuola Media AA. SS. 2004 2005 /2005-2006 Unità ponte Progetto accoglienza Scheda dati personali Inserisci i tuoi dati poi formula delle frasi per parlare di te stesso I m My birthday

Dettagli

A MARBLE PIANO ENCHANTS AN EXCLUSIVE VIP ISLAND UN PIANOFORTE IN MARMO CONQUISTA L ISOLA DEI VIP

A MARBLE PIANO ENCHANTS AN EXCLUSIVE VIP ISLAND UN PIANOFORTE IN MARMO CONQUISTA L ISOLA DEI VIP UN PIANOFORTE IN MARMO CONQUISTA L ISOLA DEI VIP A MARBLE PIANO ENCHANTS AN EXCLUSIVE VIP ISLAND Nikki Beach - St. Barth Photo by Artman Gallery Robot City, azienda leader nella produzione di opere d arte

Dettagli

Donati. Sansepolcro Italy

Donati. Sansepolcro Italy T U S C A N Y Sansepolcro Italy T U S C A N Y 4 5 donati: una storia italiana Tre generazioni di passione, competenza e professionalità hanno fatto della nostra azienda un punto di riferimento nel settore

Dettagli

13-03-2013. Introduzione al Semantic Web Linguaggi per la rappresentazione di ontologie. L idea del Semantic Web.

13-03-2013. Introduzione al Semantic Web Linguaggi per la rappresentazione di ontologie. L idea del Semantic Web. Corso di Ontologie e Semantic Web Linguaggi per la rappresentazione di ontologie Prof. Alfio Ferrara, Prof. Stefano Montanelli Definizioni di Semantic Web Rilievi critici Un esempio Tecnologie e linguaggi

Dettagli

Tailored coats and precious accessories with attention to detail up to an obsessive search for perfection.

Tailored coats and precious accessories with attention to detail up to an obsessive search for perfection. After university degree in languages for Laura and architecture for Simona, and after the first part of our professional lives in separate spheres, we created ri_creazione. Ri_creAzione is the sharing

Dettagli