Milano Teatro Dal Verme. FocusHaiti. Domenica 18.IX.11 ore 21. Sentire Haiti Il richiamo del vudù

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Milano Teatro Dal Verme. FocusHaiti. Domenica 18.IX.11 ore 21. Sentire Haiti Il richiamo del vudù"

Transcript

1 Milano Teatro Dal Verme Domenica 18.IX.11 ore 21 FocusHaiti Sentire Haiti Il richiamo del vudù 61 Torino Milano Festival Internazionale della Musica 03_22 settembre 2011 Quinta edizione

2

3 Il richiamo del Vudù La tradizione Racine Mapou de Azor, percussioni e accompagnamento vocale François Ti Nonm Fortuné, direzione L evoluzione moderna Ensemble Erol Josué, chitarre, sintetizzatori, percussioni e accompagnamento vocale Erol Josué, voce guida e direzione Racine Mapou de Azor François Ti Nonm Fortuné, voce, tamburo basso Jérôme Simeon, Ludner Toussaint, Jasmin Nickel, tamburo Lemour Fortuné, Ronald Jean, Elius Ozius, tamburo basso Ronine Faustin, Antoinette Bazelais, coro Ensemble Erol Josué Erol Josué, voce Val Jeanty, dj Charles Czaneski, pianoforte Frank Nelson, basso Ahui Melindji, batteria François Domergue, percussioni

4 Lénord Azor Fortuné, leader del Gruppo Racine Mapou de Azor, avrebbe dovuto dirigere questo concerto. È mancato il 16 luglio scorso. Questi versi sono stati scritti in suo ricordo da un poeta haitiano. Un trou dans les entrailles des tambours Azor n est plus de la terre des hommes c est seulement dans l azur cassé en deux qu on pourra revoir les yeux d Azor c est dans le goudou goudou de l orage qu on pourra entendre battre l assotor qui vrillait dans son coeur Azor est mort depuis ce jour tous les tambours du monde portent un trou dans leurs entrailles la vache! le tambour a pris un coup dur le tambour a un mal dans la peau Azor est mort sa voix était un pays sans failles et d une magnitude à marée haute qui produisait chaos avec échos dans l au-delà c est désormais dans l azur des Loas que la voix d Azor chevauchera tambour c est à l horizontal que le jeune Loa baptisé Azor chevauchera l éternité James Noël, 19 luglio

5 Un buco nel ventre dei tamburi Azor non è più sulla terra degli uomini, solo nell azzurro spaccato in due potremo rivedere gli occhi di Azor è nel terremoto della tempesta che si sentirà battere il tamburo che gli penetrava nel cuore Azor è morto da quel giorno tutti i tamburi del mondo hanno un buco nel ventre maledizione! il tamburo ha preso un brutto colpo il tamburo ha un dolore nella pelle Azor è morto la sua voce era un paese senza pecche grande come l alta marea che risuonava sconvolgendo l aldilà ora è nell azzurro degli spiriti che la voce di Azor sovrasterà il tamburo è in orizzontale che il giovane spirito chiamato Azor cavalcherà l eternità 3

6

7 Il richiamo del Vudù Il Vudù è un insieme di credenze animiste giunte nelle Americhe insieme alle genti d Africa occidentale, deportatevi dagli schiavisti tra la fine del XVI e gli inizi del XIX secolo. Le culture che sorsero nell area da questo impulso iniziale vengono dette dagli studiosi nero-atlantiche e in tutte, anche se in forme diverse, è presente il Vudù. In alcuni casi esso si configura come un sistema religioso ben articolato, organizzato in rituali celebrati da sacerdoti ai quali partecipano numerosi e ferventi praticanti: è il caso del Brasile, dove è più noto con il nome di Candomblé, oppure di Cuba, dove viene detto Santeria, ma è soprattutto ad Haiti che il Vudù si è maggiormente radicato nel tessuto sociale raggiungendo una diffusione capillare. Si ritiene, infatti, che circa l 80% dei suoi abitanti pratichi il Vudù insieme a una confessione cristiana. Una simile commistione non deve stupire: nel Vudù haitiano, come anche nel Candomblé e nella Santeria, l eredità africana ha interagito con la religione cattolica dei padroni spagnoli e francesi, così che le grandi figure del pantheon Vudù sono associate ai grandi santi del cattolicesimo come San Pietro, Sant Antonio da Padova o San Giacomo Maggiore. Il Vudù haitiano mette in relazione i credenti con un Essere supremo detto in creolo Bon Dye, percepito come omologo del Dio giudaico-cristiano. Per gli adepti del Vudù questo Dio ha però un importanza relativa rispetto agli spiriti, detti, con un termine di origine congolese, Loa (mistero, spirito, divinità) e considerati come il tramite tra la sfera umana e divina. Il contatto diretto tra i Loa e gli esseri umani avviene attraverso la possessione, ed è per questo motivo che il Vudù è una di quelle che gli studiosi definiscono religioni di trance. Per giungere a una simile trance, insieme desiderata e temuta, i luoghi di culto dove si svolge un rituale Vudù sono ornati con attributi propri degli spiriti invocati: vasi metallici o in terra cotta, utensili, bandiere spiegate, simboli grafici (vévé) disegnati sul suolo, sugli oggetti e sugli strumenti musicali intendono attirare e convogliare gli spiriti. In tutto questo complesso sistema rituale e simbolico, la musica, il ritmo, svolgono un ruolo fondamentale che è soprattutto funzionale: esiste, infatti, una complessa rete di corrispondenze tra ritmi e spiriti di modo che una data formula ritmica, e il movimento del corpo che le è associato, sono tipici ed esclusivi di un dato spirito e solo a questo o a questa alludono e rinviano, così che l arrivo di uno o di un altro spirito sono suonati e riconosciuti dall adepto in trance, dall ensemble e dai presenti. 1 Di là dall aspetto strettamente rituale, i ritmi del Vudù hanno avuto un ruolo decisivo, davvero fondante per la nascita stessa della cultura haitiana: si ricorderà come Haiti sia stata una delle prime terre d occupazione e colonizzazione occidentale (1492) ma come essa sia anche stata la prima a liberarsi e a rendersi indipendente tra tutti i suoi vicini caraibici e sudamericani grazie a una serie di sommosse che ne fecero la prima repubblica nera al mondo già nel Ebbene, tutto sembra aver avuto inizio la notte del 14 agosto 1791, quando furono proprio i diversi ritmi (Congo, Bantu, Petro, del Mozambico, del Dahomey), scanditi dagli schiavi neri guidati dal mitico Boukman, a unire e confederare tra loro le 101 diverse nazioni africane che, all epoca, non parlavano nemmeno ancora una lingua comune, portandoli tutti al luogo del patto, nella radura del bosco Caiman. Nonostante simili origini mitiche, durante il XIX e il XX secolo la musica del Vudù di Haiti fu messa da parte dall élite haitiana urbana europeizzante e fu relegata al mondo rurale, contadino, dove continuò a risuonare nel contesto del tempio (lo hounfor) Vudù. Dal 1990, però, grazie al movimento rasin (dal francese racine, radice) o mizik rasin (da musique racine) una simile tradizione è stata ripresa e riconsiderata ed è uscita da una dimensione strettamente sacra e confraternale entrando invece nel panorama musicale haitiano, giungendo così sino a MITO e a questo momento. In particolare, il movimento 5

8 rasin può essere fatto iniziare da un gruppo che si chiamava Racine Kanga de Wawa diretto da Jacques Maurice Wawa Fortéré: è con questo gruppo storico che la musica del rito Vudù uscì per la prima volta dall ambito del tempio per giungere sul palcoscenico, ed è da allora che essa, amplificata dai media, risuona nell isola. Un simile successo è ribadito dalla partecipazione delle varie formazioni rasin a quello che è l evento fondamentale della vita musicale haitiana, ossia il carnevale (carnaval) di Port-au-Prince. In questo contesto ha mosso i primi passi il gruppo Racine Mapou de Azor. I musicisti del Mapou sono tutti praticanti del Vudù e si richiamano alla tradizione sin dal loro nome, Mapou, termine che designa l asse centrale, l albero sacro, l axis mundi che collega il mondo umano con quello divino percorso dagli spiriti quando discendono o risalgono nel corso di una cerimonia Vudù. Musicalmente, grazie agli elementi primari del canto e delle percussioni, il gruppo propone una musica che è strettamente quella del rituale, soprattutto di rito Petro (o Petwo), senza far uso di arrangiamenti o di strumenti elettrici, com è invece tipico di un altra corrente del rasin. Sulla rete ritmica si eleva la voce guida, dal timbro e dall emissione tipica dei sacerdoti Vudù, accompagnata da un coro femminile in canti che celebrano i Loa del Vudù o che commentano gli avvenimenti politici e sociali. Erol Josué, invece, è un esempio di tradizione in movimento: egli vive tra Haiti e New York ed è allo stesso tempo autore, compositore, coreografo, danzatore, cantante e sacerdote Vudù che officia a Port-au-Prince. Nella sua musica Erol mescola le formule di in/canto rituale con l elettronica subliminale del dj haitiano-newyorkese Val Jeanty, altra personalità di punta della scena afro-americana-haitiana (basti citare la sua collaborazione con il geniale altosassofonista Steve Coleman, creatore dell M-Base e guru dell attuale musica afroamericana). La voce potente di Erol, tipica dei sacerdoti Vudù, si staglia su uno sfondo di percussioni, basso, sintetizzatore e fiati assolutamente moderni, mentre i ritmi sincopati e la gestualità sono quelle del Vudù ancestrale. Nel 2007 il suo album Regleman è stato premiato come miglior disco dell anno da riviste come «Afropop Worldwide», «Rock Paper Scissors» e «Soundcheck». I suoi brani, come ad esempio gli hits Yege Dahomen o Hounto Legba, mescolano ritmi Vudù, afrobeat e racine in un linguaggio che dimostra il profondo radicamento di Erol Josué alla sua terra, ai suoi elementi primordiali e alla sua gente. 1. Nell impossibilità di toccare i moltissimi temi impliciti si rinvia il lettore al libro di approfondimento etnomusicologico che, come di consueto, MITO SettembreMusica fa pubblicare in occasione del Festival, in questo caso: Emmanuelle Honorin (a cura di), L isola magica Haiti, Milano, Ricordi/Universal Music MGB, Giovanni De Zorzi* * Giovanni De Zorzi è allo stesso tempo suonatore di flauto ney e dottore di ricerca in etnomusicologia. Veneziano, deve aver colto dagli echi che ancora risuonano nella sua città, posta tra Oriente e Occidente, all altro capo della Via della Seta, visto che da diversi anni si occupa di musica classica e sufi di area ottomano-turca, iranica e centro-asiatica. La sua attività alterna impegno concertistico, in solo o alla guida dell Ensemble Marâghî, la ricerca sul campo, la scrittura, la direzione artistica di programmi musicali diversi e la didattica, strumentale e accademica. 6

9 Il FAI Fondo Ambiente Italiano presenta i luoghi di MITO SettembreMusica Teatro Dal Verme Il Teatro prende il nome dall antica famiglia dei Dal Verme, che nel XIX secolo abitava nei palazzi affacciati sulle vie San Giovanni sul Muro e Puccini. Nel 1864, di fronte a queste strade, venne eretto un precario stabile in legno dal Circo Ciniselli, che provocava continue proteste tra gli abitanti del quartiere. I Dal Verme, qualche anno dopo, decisero di acquistarlo per abbatterlo e di utilizzare l area per erigervi un teatro che portasse il nome del casato. Il progetto fu affidato dal conte Francesco Dal Verme all architetto milanese Giuseppe Pestagalli, il quale concepì un edificio capiente circa tremila posti e con le caratteristiche dell architettura teatrale del pieno Ottocento: la consueta forma a ferro di cavallo, molto ampia, e due ordini di palchi, sormontati da una profondissima loggia che conteneva da sola circa millequattrocento persone. L edificio fu inaugurato il 14 settembre 1872, dopo un anno e mezzo di lavori, con la rappresentazione degli Ugonotti di Giacomo Meyerbeer. Il teatro, destinato prevalentemente all opera lirica, pur lasciando spazio anche alla prosa e a spettacoli popolari, vide il debutto del giovane Giacomo Puccini con Le Villi nel 1884 e la prima rappresentazione dei Pagliacci di Ruggero Leoncavallo nel I bombardamenti del 1943 distrussero gli interni e la splendida cupola originaria, spogliata dagli occupanti tedeschi. Negli anni Cinquanta il teatro, trasformato in cinematografo già da alcuni anni, venne destinato per qualche tempo a ospitare le riviste musicali e saltuariamente i congressi politici. Nel 1964 gli architetti Ernesto Rogers e Marco Zanuso approntarono un progetto che ne prevedeva l utilizzazione come nuova sede del Piccolo Teatro. L intervento, però, non andò in porto, soprattutto a causa di difficoltà finanziarie. Nel 1981 il Comune e la Provincia di Milano divennero proprietari del Teatro e nel 1987 firmarono una convenzione con la RAI per la ristrutturazione e la trasformazione in auditorium. I lavori subirono una battuta d arresto nel 1994 con lo scioglimento dell Orchestra della RAI, che nel 1998 riconsegnò la struttura al Comune e alla Provincia. I lavori di ristrutturazione, avviati nel 1999, si sono conclusi con l inaugurazione del 5 aprile 2001, che ha segnato la riapertura definitiva di questo importante teatro milanese. Si ringrazia 7

10 MITO SettembreMusica è un Festival a Impatto Zero Il Festival MITO compensa le emissioni di CO2 con la creazione e la tutela di foreste in crescita in Costa Rica e contribuisce alla riqualificazione del territorio urbano del Comune di Milano MITO SettembreMusica anche quest anno rinnova il proprio impegno ambientale al fianco di Lifegate, una scelta che contraddistingue il Festival fin dalla sua nascita. Per la sua quinta edizione MITO SettembreMusica ha deciso di sostenere due interventi di importante valore scientifico e sociale. A Milano, a conferma dello stretto legame con la città, MITO SettembreMusica interviene nel progetto di riqualificazione dei Navigli con la donazione di un albero per ogni giorno del Festival. L area d intervento si trova lungo l Alzaia del Naviglio Grande. L iniziativa fa parte di un progetto promosso dall Associazione Amici dei Navigli, in accordo con la Regione Lombardia Assessorato ai Sistemi Verdi e Paesaggio, e prevede la piantumazione sul fronte urbano del Naviglio Grande, da Corsico a Milano fino al Ponte di via Valenza, di filari di alberi di ciliegio. MITO SettembreMusica contribuisce alla creazione e alla tutela di metri quadrati di foresta in crescita in Costa Rica, un territorio che si contraddistingue per un elevata biodiversità, con il 4% di tutte le specie viventi del pianeta, in una superficie pari solo allo 0,01% delle terre emerse. L attività di deforestazione che ha devastato il territorio negli ultimi 60 anni è stata arginata e grazie a questa inversione di tendenza, il 27% del territorio del Paese è attualmente costituito da aree protette. In collaborazione con 8

11 Disegniamo... la musica! Un iniziativa di MITO Educational «Qual è la fiaba musicale che vi piace di più? Avete visto un bel concerto o uno spettacolo, suonate uno strumento o cantate in un coro? Raccontateci le vostre esperienze con tutta la vostra fantasia e creatività». Più di trecento bambini dell età tra i 4 e gli 11 anni hanno risposto a questo appello del Festival MITO SettembreMusica inviando i loro disegni. Guidati dalle maestre nelle scuole elementari, in modo del tutto autonomo o assieme ai loro genitori, hanno raccontato, in una serie di disegni pieni di fantasia e di colori, la loro curiosità per la musica, le proprie esperienze di piccoli spettatori, un concerto o uno spettacolo particolarmente bello e il piacere di imparare a suonare uno strumento. In ogni programma di sala MITO SettembreMusica propone uno dei disegni pervenuti al Festival. Questo disegno è stato inviato da Giulia Carchedi, classe IV C della Scuola don Gnocchi 9

12 MITO SettembreMusica Promosso da Città di Milano Giuliano Pisapia Sindaco Stefano Boeri Assessore alla Cultura, Expo, Moda e Design Comitato di coordinamento Presidente Francesco Micheli Presidente Associazione per il Festival Internazionale della Musica di Milano Giulia Amato Direttore Centrale Cultura Direttore Settore Spettacolo Città di Torino Piero Fassino Sindaco Maurizio Braccialarghe Assessore alla Cultura, Turismo e Promozione Vicepresidente Angelo Chianale Presidente Fondazione per le Attività Musicali Torino Anna Martina Direttore Divisione Cultura, Comunicazione e Promozione della Città Enzo Restagno Direttore artistico Angela La Rotella Dirigente Settore Spettacolo, Manifestazione e Formazione Culturale Francesca Colombo Segretario generale Coordinatore artistico Claudio Merlo Direttore generale Realizzato da Associazione per il Festival Internazionale della Musica di Milano Fondatori Alberto Arbasino / Gae Aulenti / Giovanni Bazoli / Roberto Calasso Gillo Dorfles / Umberto Eco / Bruno Ermolli / Inge Feltrinelli / Stéphane Lissner Piergaetano Marchetti / Francesco Micheli / Ermanno Olmi / Sandro Parenzo Renzo Piano / Arnaldo Pomodoro / Davide Rampello / Massimo Vitta Zelman Comitato di Patronage Louis Andriessen / George Benjamin / Pierre Boulez / Luis Pereira Leal Franz Xaver Ohnesorg / Ilaria Borletti / Gianfranco Ravasi / Daria Rocca Umberto Veronesi Consiglio Direttivo Francesco Micheli Presidente / Marco Bassetti / Pierluigi Cerri Francesca Colombo / Roberta Furcolo / Leo Nahon / Roberto Spada Collegio dei revisori Marco Guerreri / Marco Giulio Luigi Sabatini / Eugenio Romita Organizzazione Francesca Colombo Segretario generale, Coordinatore artistico Stefania Brucini Responsabile promozione e biglietteria Carlotta Colombo Responsabile produzione Federica Michelini Assistente Segretario generale, Responsabile partner e sponsor Luisella Molina Responsabile organizzazione Carmen Ohlmes Responsabile comunicazione 10 18

13 Lo Staff del Festival Per la Segreteria generale Chiara Borgini Segreteria organizzativa / Roberta Punzi Referente partner e sponsor e Lara Baruca / Eleonora Pezzoli Per la Comunicazione Livio Aragona Responsabile edizioni / Mariarosaria Bruno Ufficio stampa Giulia Lorini Referente redazione web / Uberto Russo Ufficio comunicazione con Valentina Trovato / Elisabetta Villa e Lucia Aloé / Emma De Luca / Alessia Mazzini / Matteo Pisano / Riccardo Tovaglieri Per la Produzione Ludmilla Faccenda Responsabile logistica / Nicola Giuliani, Matteo Milani, Andrea Minetto Direttori di produzione con Elisa Abba / Francesco Bollani / Stefano Coppelli e Nicola Acquaviva / Michela Albizzati / Giovanna Alfieri / Silvia Ceruti / Federica Fontana / Luisa Morra / Maria Novella Orsanigo / Federica Simeon / Andrea Simet Per la Promozione e la Biglietteria Alberto Corrielli Gestione concerti gratuiti / Arjuna - Das Irmici Referente informazioni / Marida Muzzalupo Assistente promozione e biglietteria con Alice Boerci / Giulia De Brasi / Claudia Falabella / Silvia Masci / Monica Montrone / Alberto Raimondo e Fulvio Gibillini / Diana Federica Marangoni / Federica Luna Simone via Dogana, 2 Scala E, II piano Milano telefono / fax /

14 I concerti di domani e dopodomani Lunedì 19.IX ore 15 incontri Università degli Studi di Milano, Sala Napoleonica di Palazzo Greppi Nel centro dell oceano Incontro con Aleksandr Sokurov Interviene Aliona Shumakova Ingresso gratuito fino a esaurimento posti ore 17 e 22 world music Teatro Litta Sentire Haiti I bardi nativi Beken, voce e chitarra con accompagnamento di percussioni Moonlight Benjamin, voce con accompagnamento di chitarra e percussioni Posto unico numerato e 5 ore 19 cinema Spazio Oberdan L homme sur le quais Raoul Peck Ingresso gratuito ore incontro Conservatorio di Milano, Sala Verdi, Foyer Presentazione della miglior vetrina musicale per MITO SettembreMusica 2010 Ingresso gratuito ore 21 classica Conservatorio di Milano, Sala Verdi George Enescu, Franz Liszt, Gustav Mahler Budapest Festival Orchestra Iván Fischer, direttore Dejan Lazić, pianoforte Posti numerati e 25, e 35 Sconto MITO e 20, e 28 ore 21 classica BRESCIA Teatro Grande Luigi Cherubini, Fabio Vacchi, Ludwig van Beethoven Quartetto di Venezia Andrea Vio, Alberto Battiston, violini Giancarlo di Vacri, viola Angelo Zanin, violoncello Ingresso gratuito fino a esaurimento posti Martedì 20.IX ore 16 incontri Politecnico di Milano, Campus Leonardo, Aula De Donato Impariamo ad ascoltare Incontro con Stefano Bollani ed Enrico Rava Partecipa Enzo Gentile Coordina Francesca Colombo Ingresso gratuito fino a esaurimento posti ore 17 incontri Piccolo Teatro Grassi, Chiostro Presentazione del libro Voglio un monumento in piazza della Scala. La Milano musicale di Gino Negri di Marco Moiraghi Partecipano Marco Moiraghi, Filippo Crivelli, Nicola Scaldaferri, Ornella Vanoni Coordina Enzo Restagno Ingresso gratuito fino a esaurimento posti ore e 22 contemporanea Palazzo Reale, Sala delle Cariatidi ore Inaugurazione dell esposizione monografica di Roberto Ciaccio Inter/vallum ore 22 Karlheinz Stockhausen Antonio Ballista, Bruno Canino, pianoforti Walter Prati, Massimiliano Mariani, live electronics Ingresso ad inviti fino a esaurimento posti ore cinema Centre culturel français de Milan Royal Bonbon di Charles Najman Ingresso gratuito ore 21 jazz Teatro Smeraldo Round About Miles John Scofield Group Enrico Rava, tromba Stefano Bollani, pianoforte Enrico Rava Tribe Posto unico numerato e 20 ore 22 Alcatraz Munfrâ Yo yo Mundi Ingressi e 5 musica popolare Responsabile editoriale Livio Aragona Progetto grafico Studio Cerri & Associati con Francesca Ceccoli, Anne Lheritier, Ciro Toscano 12

15

16 -4 Milano Torino unite per l Expo 2015

Il sistema Contatto di Duemmegi per i nuovi impianti tecnici del Teatro Dal Verme

Il sistema Contatto di Duemmegi per i nuovi impianti tecnici del Teatro Dal Verme Il sistema Contatto di Duemmegi per i nuovi impianti tecnici del Teatro Dal Verme Il Teatro Dal Verme prende il nome dall antica famiglia dei Dal Verme che nel xix secolo abitava i palazzi affacciati sulle

Dettagli

Curricolo verticale di Religione Cattolica

Curricolo verticale di Religione Cattolica Curricolo verticale di Religione Cattolica Classe Prima Primaria Indicatori Obiettivi di apprendimento 1. DIO E L UOMO 2. LA BIBBIA E LE ALTRE FONTI 3. IL LINGUAGGIO RELIGIOSO 1.1 Scoprire che la vita,

Dettagli

CORSO DI TAMBURI A CORNICE E PERCUSSIONI MEDITERRANEE

CORSO DI TAMBURI A CORNICE E PERCUSSIONI MEDITERRANEE CORSO DI TAMBURI A CORNICE E PERCUSSIONI MEDITERRANEE Corso dedicato allo studio dei tamburi a cornice del mondo. Il tamburo a cornice è tra gli strumenti più antichi del mondo, la sua origine risale a

Dettagli

Liceo Carducci Pisa Liceo Musicale

Liceo Carducci Pisa Liceo Musicale Liceo Carducci Pisa Liceo Musicale ARTISTICO CLASSICO LINGUISTICO I nuovi Licei riforma Gelmini I sei licei: MUSICALE E COREUTICO SCIENTIFICO (opzione SCIENZE APPLICATE) SCIENZE UMANE (opzione ECONOMICO-SOCIALE)

Dettagli

Centro Formazione Musicale Corpo Musicale S. Cecilia Barasso NOI CFM

Centro Formazione Musicale Corpo Musicale S. Cecilia Barasso NOI CFM Centro Formazione Musicale Corpo Musicale S. Cecilia Barasso NOI CFM 2015-2016 Il centro di formazione musicale - CFM - nasce a Barasso nel 1993 come progetto didattico del Corpo Musicale S.Cecilia. Si

Dettagli

ensemble di Fiati dell accademia teatro alla Scala

ensemble di Fiati dell accademia teatro alla Scala Domenica 14 ottobre 2012, ore 11,50 ensemble di Fiati dell accademia teatro alla Scala Jihoon Shin, flauto - elisabeth Franch Moncunill, ottavino elisa Metus, corno inglese - nicola tapella, oboe diego

Dettagli

Scritto da Administrator Martedì 18 Ottobre 2011 11:03 - Ultimo aggiornamento Martedì 20 Ottobre 2015 16:09

Scritto da Administrator Martedì 18 Ottobre 2011 11:03 - Ultimo aggiornamento Martedì 20 Ottobre 2015 16:09 Nicola Sfredda, nato a Milano nel 1957, si è diplomato in pianoforte, composizione, musica corale e direzione di coro presso il Conservatorio "G.Verdi" di Milano; ha conseguito inoltre il diploma di maturità

Dettagli

NASCE L ETNO JAZZ PAN ORCHESTRA l orchestra multietnica del Manzoni

NASCE L ETNO JAZZ PAN ORCHESTRA l orchestra multietnica del Manzoni COMUNICATO STAMPA NASCE L ETNO JAZZ PAN ORCHESTRA l orchestra multietnica del Manzoni 28 maggio 2009 ore 21.00 Etno Jazz Pan Orchestra Solista: Giorgio Zagnoni 16 giugno 2009 ore 21.00 Etno Jazz Pan Orchestra

Dettagli

Roma, gennaio 2011. EcclesiaStudio

Roma, gennaio 2011. EcclesiaStudio La Chiesa ha bisogno di santi, lo sappiamo, ma essa ha bisogno anche di artisti bravi e capaci; gli uni e gli altri, santi e artisti, sono testimoni dello spirito vivente in Cristo. PAOLO VI Lettera ai

Dettagli

40 anniversario della strage di Piazza della Loggia. mercoledì 28 maggio 2014 ore 14.30. Presentazione dei libri

40 anniversario della strage di Piazza della Loggia. mercoledì 28 maggio 2014 ore 14.30. Presentazione dei libri Per non solo sopravvivere Presentazione dei libri GIULIETTA La tête bien faite LIVIA La ricerca dell umano della Collana Quaderni della Piazza 40 anniversario della strage di Piazza della Loggia mercoledì

Dettagli

Programmazione Didattica Scuola Primaria

Programmazione Didattica Scuola Primaria DIREZIONE DIDATTICA DI NAPOLI 5 E. MONTALE Viale della Resistenza 11K-80145 NAPOLI tel. e fax 081/5430772 Codice fiscale: 94023840633 Cod. Mecc. : NAEE005006 E-MAIL: naee005006@istruzione.it Web:www.5circolo.it

Dettagli

MIP - Politecnico di Milano, 13 aprile 2015 Corso sulla valutazione degli eventi culturali. MITO, un evento culturale sul territorio urbano

MIP - Politecnico di Milano, 13 aprile 2015 Corso sulla valutazione degli eventi culturali. MITO, un evento culturale sul territorio urbano MIP - Politecnico di Milano, 13 aprile 2015 Corso sulla valutazione degli eventi culturali MITO, un evento culturale sul territorio urbano 0 MITO 20 giorni di musica a settembre a Milano e a Torino 18

Dettagli

Testata: Il Quotidiano del Sud Data: 22 Maggio 2015 Pag.: 31

Testata: Il Quotidiano del Sud Data: 22 Maggio 2015 Pag.: 31 Testata: Il Quotidiano del Sud Data: 22 Maggio 2015 Pag.: 31 Testata: Irpinia Oggi Data: 21 Maggio 2015 150 allievi del Cimarosa all Expo di Milano per 36 concerti Con 150 allievi e 36 concerti in gruppo,

Dettagli

A.A. 2015/2016 ELENCO DELLE ATTIVITA ELETTIVE NON CURRICOLARI (TRIENNI E BIENNI) Boismortier - Riccardi - Palestrina - Lecuona - Rimsky Korsakov

A.A. 2015/2016 ELENCO DELLE ATTIVITA ELETTIVE NON CURRICOLARI (TRIENNI E BIENNI) Boismortier - Riccardi - Palestrina - Lecuona - Rimsky Korsakov A.A. 2015/2016 ELENCO DELLE ATTIVITA ELETTIVE NON CURRICOLARI (IENNI E BIENNI) DOCENTE *ATTIVITÀ ELETTIVA PROGRAMMA TIPOLOGIA VERIFICA ALBANESE Franz Ensemble di flauti ALESSANDRONI Cinzia BAGGIOLI Andrea

Dettagli

Il laboratorio di musica

Il laboratorio di musica Il laboratorio di musica Il laboratorio di musica si inserisce nei laboratori facoltativi pomeridiani e a differenza degli altri laboratori, che hanno una durata quadrimestrale, dura per tutto l anno.

Dettagli

L OCA RINA ALLA SCOPERTA DELLA MUSICA. Un progetto a cura di: Cristina Maurelli Stefano Menegale Deborah Morese

L OCA RINA ALLA SCOPERTA DELLA MUSICA. Un progetto a cura di: Cristina Maurelli Stefano Menegale Deborah Morese L OCA RINA ALLA SCOPERTA DELLA MUSICA Un progetto a cura di: Cristina Maurelli Stefano Menegale Deborah Morese SINTESI DEL PROGETTO Il progetto consiste di uno spettacolo musicale dal vivo, di introduzione

Dettagli

10 CONCERTO DI NATALE - CITTA DI BERGAMO

10 CONCERTO DI NATALE - CITTA DI BERGAMO 10 CONCERTO DI NATALE - CITTA DI BERGAMO Un progetto promosso da PRO LOCO BERGAMO www.prolocobergamo.it Ufficio stampa e comunicazione TEAMITALIA www.teamitalia.com CONCERTO DI NATALE DELLA CITTÀ DI BERGAMO

Dettagli

LE ANIME DELLA CITTA MODENA 19 NOVEMBRE 2010

LE ANIME DELLA CITTA MODENA 19 NOVEMBRE 2010 LE ANIME DELLA CITTA MODENA 19 NOVEMBRE 2010 Il processo nasce da: Contatto, co-progettazione delle attività con associazioni italiane e straniere presenti in città Richieste di riconoscimento e spazi

Dettagli

Istituto Comprensivo Perugia 9

Istituto Comprensivo Perugia 9 Istituto Comprensivo Perugia 9 Anno scolastico 2015/2016 Programmazione delle attività educativo didattiche SCUOLA PRIMARIA Disciplina RELIGIONE CLASSE: PRIMA L'alunno: - Riflette sul significato dell

Dettagli

Europass curriculum vitae

Europass curriculum vitae Europass curriculum vitae Informazioni personali Cognome/i e nome/i Indirizzo/i Telefono/i Fax E-mail Cancellieri Giuseppe Nazionalità/e Italiana Data di nascita 07/03/1955 Sesso Impiego ricercato / Settore

Dettagli

Le culture del mondo si incontrano

Le culture del mondo si incontrano Le culture del mondo si incontrano ingresso libero...più abbiamo a che fare gli uni con gli altri, meglio ci comprenderemo. Alexander Langer Camposampiero (Pd) Sabato 18 Maggio 2013 presso la palestra

Dettagli

Preso in mano uno strumento subito suonano insieme perché in gruppo è più facile imparare divertendosi.

Preso in mano uno strumento subito suonano insieme perché in gruppo è più facile imparare divertendosi. ABC ORCHESTRA: UN ORCHESTRA IN OGNI SCUOLA Le orchestre sono molto più che strutture artistiche, ma modello di vita sociale perché cantare e suonare assieme significa coesistere profondamente e intimamente

Dettagli

Luigi Lai, launeddas Mauro Palmas, chitarra Elena Ledda, voce Fabio Vargiolu, launeddas Pietro Cernuto, friscaletto

Luigi Lai, launeddas Mauro Palmas, chitarra Elena Ledda, voce Fabio Vargiolu, launeddas Pietro Cernuto, friscaletto Domenica 13 dicembre 2015, ore 11,50 Luigi Lai, launeddas Mauro Palmas, chitarra Elena Ledda, voce Fabio Vargiolu, launeddas Pietro Cernuto, friscaletto Programma Suoni di canna. Launeddas e musica dalla

Dettagli

e v e n t i - f o r m a z i o n e - m a n a g e m e n t Arte2o - Associazione Culturale Scuola di Musica del Liceo Visconti

e v e n t i - f o r m a z i o n e - m a n a g e m e n t Arte2o - Associazione Culturale Scuola di Musica del Liceo Visconti e v e n t i - f o r m a z i o n e - m a n a g e m e n t Arte2o - Associazione Culturale Scuola di Musica del Liceo Visconti La Scuola di musica del Liceo Visconti, realizzata in collaborazione con l associazione

Dettagli

MUSICA prima elementare CANTO CORALE

MUSICA prima elementare CANTO CORALE MUSICA prima elementare CANTO CORALE Particolarmente in preparazione di un concerto di Natale Canto corale, ascolto di canzoni e brani di musica per bambini, classica e non, giochi di ascolto, canto con

Dettagli

PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Anno Scolastico 2013/2014. Scuola Primaria Classe 1^ - sez. B

PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Anno Scolastico 2013/2014. Scuola Primaria Classe 1^ - sez. B PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Anno Scolastico 2013/2014 Scuola Primaria Classe 1^ - sez. A Disciplina Religione Cattolica Ins. STRIKA LUCIANA Presentazione della classe Livello cognitivo

Dettagli

CLASSE PRIMA - SCUOLA PRIMARIA

CLASSE PRIMA - SCUOLA PRIMARIA CLASSE PRIMA - SCUOLA PRIMARIA Esplora diverse possibilità espressive della voce, di oggetti sonori e strumenti musicali, imparando ad ascoltare se stesso e gli altri; fa uso di forme di notazione analogiche

Dettagli

SINTESI DEL PROGETTO

SINTESI DEL PROGETTO Ministero dell Economia e delle Finanze Ministero per i Beni e le Attività Culturali Società di Cultura La Biennale di Venezia ALLEGATO I PROGETTO PER LA PROMOZIONE E DIFFUSIONE DELL ARTE CONTEMPORANEA

Dettagli

Degustando musica MUSICA. Giovani talenti in concerto e degustazioni di vini, salumi, dolci, formaggi...

Degustando musica MUSICA. Giovani talenti in concerto e degustazioni di vini, salumi, dolci, formaggi... Degustando musica Presentazioni e degustazioni a cura di Matteo Scibilla, presidente dell Associazione Cuochi di Lombardia Giovani talenti in concerto e degustazioni di vini, salumi, dolci, formaggi...

Dettagli

musica per i ragazzi

musica per i ragazzi musica per i ragazzi concerti lezione per la scuola materna, primaria, media inferiore Musica per i ragazzi è una rassegna didattica indirizzata alle scuole dell obbligo (materna, primaria e secondaria

Dettagli

VERBALE DI RIUNIONE COMMISSIONE ESAMINATRICE PER AMMISSIONE ALL INSEGNAMENTO PRESSO LA SCUOLA CIVICA DI MUSICA

VERBALE DI RIUNIONE COMMISSIONE ESAMINATRICE PER AMMISSIONE ALL INSEGNAMENTO PRESSO LA SCUOLA CIVICA DI MUSICA COMUNE DI CASSANO D ADDA Provincia di Milano VERBALE DI RIUNIONE COMMISSIONE ESAMINATRICE PER AMMISSIONE ALL INSEGNAMENTO PRESSO LA SCUOLA CIVICA DI MUSICA Il giorno 5 settembre alle ore 8,30 presso la

Dettagli

LA MUSICA NELLA SCUOLA PRIMARIA

LA MUSICA NELLA SCUOLA PRIMARIA LA MUSICA NELLA SCUOLA PRIMARIA 6 Concorso Regionale per una Canzone Popolare Anno scolastico 2014-2015 Le 10 melodie proposte per la realizzazione dei testi Compositori: Luigi Bertozzi - Antonio Cesari

Dettagli

UNINETTUNO World Orchestra

UNINETTUNO World Orchestra Direttore: Nour Edine Fatty L orchestra musicale dell Università Telematica Internazionale UNINETTUNO per la Pace ed il dialogo nel Mediterraneo Corso Vittorio Emanuele II, 39 00186 Roma Telefono 0039

Dettagli

Villa. Musica in OTTAVA EDIZIONE. Torino Villa della Regina dal 30 agosto al 6 settembre. Corsi musicali di interpretazione. domenica 30 ore 16.

Villa. Musica in OTTAVA EDIZIONE. Torino Villa della Regina dal 30 agosto al 6 settembre. Corsi musicali di interpretazione. domenica 30 ore 16. Italico Splendore Villa della Regina dal 30 agosto al 6 settembre domenica 30 ore 16.00 Cerimonia di benvenuto ore 17.00 Concerto di apertura da lunedì 31 a sabato 5 ore 9.00-17.00 Lezioni di interpretazione

Dettagli

Curricolo di Religione Cattolica

Curricolo di Religione Cattolica Curricolo di Religione Cattolica Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria - L alunno riflette su Dio Creatore e Padre, sugli elementi fondamentali della vita di Gesù

Dettagli

Domenica 23 novembre 2014

Domenica 23 novembre 2014 28 Domenica 23 novembre 2014 Swissness La nuova stagione si apre celebrando tre compleanni musicali in qualche modo legati tra loro. In occasione del suo novantesimo compleanno è ospite a Lugano Klaus

Dettagli

danza, canto e recitazione

danza, canto e recitazione Ansia da palcoscenico? Niente paura, la curiamo al CFA. danza, canto e recitazione di Luca Bizzarri Il CFA, Centro di Formazione Artistica, apre i battenti a Genova nel 2008. Nel cuore del centro storico,

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DI RELIGIONE CATTOLICA

PROGRAMMAZIONE DI RELIGIONE CATTOLICA I.C. Gozzi-Olivetti PROGRAMMAZIONE DI RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2012/2013 Insegnanti: Tanja Lo Schiavo Andrea Musso Silvia Trotta 1 Istituto Comprensivo Gozzi Olivetti PROGRAMMAZIONE DI RELIGIONE

Dettagli

DIREZIONE GENERALE PER L ALTA FORMAZIONE ARTISTICA, MUSICALE E COREUTICA

DIREZIONE GENERALE PER L ALTA FORMAZIONE ARTISTICA, MUSICALE E COREUTICA Decreto Ministeriale 12 marzo 2007 prot. n. 39/2007 D.M. 12 marzo 2007, n. 39 - Riconoscimento dei titoli finali da rilasciare a conclusione dei corsi biennali sperimentali attivati presso la Accademie

Dettagli

Prefettura di Lecco Ufficio Territoriale del Governo

Prefettura di Lecco Ufficio Territoriale del Governo AGENDA EVENTI PROMOSSI DALLA CONFERENZA PROVINCIALE PER IL COORDINAMENTO DELLE ATTIVITA ED INIZIATIVE PER LA CELEBRAZIONE DEL 150 ANNIVERSARIO DELL UNITA D ITALIA 27 novembre 2010 Mostra L Italia Unitaria

Dettagli

Infrastrutture e legge urbanistica, le novità preparate dal governo 06-04 - 2014

Infrastrutture e legge urbanistica, le novità preparate dal governo 06-04 - 2014 Segreteria Ordine Architetti L'Aquila Da: Segreteria Ordine Architetti L'Aquila [infolaquila@archiworld.it] Inviato: lunedì 7 aprile 2014 10:21 A: 'arch.m.bruno@virgilio.it' Oggetto: I: [Inu - Istituto

Dettagli

MASTERCLASS di CHITARRA

MASTERCLASS di CHITARRA VITO NICOLA PARADISO MASTERCLASS di CHITARRA concerti e lezioni individuali sabato 20 e domenica 21 settembre Parabita - Teatro Comunale Sala Carducci il Maestro Vito Nicola Paradiso Autore del fortunatissimo

Dettagli

LE NOZZE DI FIGARO Opera buffa in quattro atti di Wolfang Amadeus Mozart su libretto di Lorenzo Da Ponte

LE NOZZE DI FIGARO Opera buffa in quattro atti di Wolfang Amadeus Mozart su libretto di Lorenzo Da Ponte RITORNO ALL OPERA TEATRO CANTERO Presentano LE NOZZE DI FIGARO Opera buffa in quattro atti di Wolfang Amadeus Mozart su libretto di Lorenzo Da Ponte Venerdì 25 Gennaio 2013 ore 21,00 ATTIVA A PARTIRE DA

Dettagli

OLTRE LE NUVOLE Concorso Corale Provinciale per Scuole Primarie

OLTRE LE NUVOLE Concorso Corale Provinciale per Scuole Primarie Scuola Giacomo Sichirollo - Rovigo Bando di Concorso OLTRE LE NUVOLE Concorso Corale Provinciale per Scuole Primarie 2^ Edizione 9-10 Febbraio 2016 - L ASSOCIAZIONE SCUOLA GIACOMO SICHIROLLO in collaborazione

Dettagli

VISION a Casa del Volontariato VOCE

VISION a Casa del Volontariato VOCE Un oasi di solidarietà, nel cuore della città. VISION a Casa del Volontariato VOCE LVolontari al Centro è il luogo che racchiude in modo nuovo la dimensione comunitaria della vita a Milano e nella sua

Dettagli

LINEE GUIDA DEL PROGETTO

LINEE GUIDA DEL PROGETTO Il progetto MusicEmotion, ideato e prodotto da Musicom.it con la trasmissione in HD dal Teatro alla Scala di una serie di concerti della Filarmonica della Scala nei cinema di tutto il mondo, si apre per

Dettagli

GIORNATA DELL'ACCOGLIENZA

GIORNATA DELL'ACCOGLIENZA GIORNATA DELL'ACCOGLIENZA Mercoledì 11 dicembre abbiamo accolto gli amici delle quinte: vi raccontiamo la giornata...speciale. E' stato molto interessante ed istruttivo, a parer mio, far visitare, nel

Dettagli

MUSICA MUSIC TOGETHER PRESENTAZIONE

MUSICA MUSIC TOGETHER PRESENTAZIONE MUSICA MUSIC TOGETHER Corso di educazione alla musicalità: canzoni, figure ritmiche e canti (in italiano ed inglese) accompagnati da gioco, ballo, oggetti, movimenti e strumenti per scoprire la musicalità

Dettagli

V. ACHILLE GRANDI 11, 51037 MONTALE (PT), ITALIA. susannasgrilli@yahoo.it

V. ACHILLE GRANDI 11, 51037 MONTALE (PT), ITALIA. susannasgrilli@yahoo.it CURRICULUM VITAE EUROPASS INFORMAZIONI PERSONALI Cognome(i)/Nome(i) Indirizzo SGRILLI SUSANNA V. ACHILLE GRANDI 11, 51037 MONTALE (PT), ITALIA Telefono mobile 3318686360 E-mail Cittadinanza susannasgrilli@yahoo.it

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE DEL PIANO DI LAVORO RELIGIONE CATTOLICA ISTITUTO COMPRENSIVO DI VOLVERA Anno scolastico 2014-2015

PROGRAMMAZIONE ANNUALE DEL PIANO DI LAVORO RELIGIONE CATTOLICA ISTITUTO COMPRENSIVO DI VOLVERA Anno scolastico 2014-2015 PROGRAMMAZIONE ANNUALE DEL PIANO DI LAVORO RELIGIONE CATTOLICA ISTITUTO COMPRENSIVO DI VOLVERA Anno scolastico 2014-2015 Le insegnanti Ferraris Paola Lupo Rosalia Merino Alessia RELIGIONE CLASSE PRIMA

Dettagli

La musica come passione, arte, linguaggio, emozione

La musica come passione, arte, linguaggio, emozione La musica come passione, arte, linguaggio, emozione Da una tradizione secolare nel settore della costruzione degli strumenti musicali e della lavorazione dei metalli in terra di Toscana, scaturisce: Pistoia

Dettagli

AUDITORIUM GAZZOLI, TERNI VENERDÌ 12 FEBBRAIO 2016. (ore 10 e ore 11,30) GIOCAJAZZ part. 1 IL RITMO

AUDITORIUM GAZZOLI, TERNI VENERDÌ 12 FEBBRAIO 2016. (ore 10 e ore 11,30) GIOCAJAZZ part. 1 IL RITMO Lezioni Concerto 20 1 6 per le scuole elementari, medie inferiori e superiori di Terni AUDITORIUM GAZZOLI, TERNI VENERDÌ 29 GENNAIO 2016 NERI PER CASO POP A CAPPELLA VENERDÌ 12 FEBBRAIO 2016 GIOCAJAZZ

Dettagli

AFTER X 2015. B(eat)

AFTER X 2015. B(eat) 1 AFTER X 2015 B(eat) Be eat, beat, to beat Il progetto After X 2015 del Centro Didattico produzione Musica Europe per Onlus Robur Solidale in collaborazione con l Istituto Comprensivo di Verdellino e

Dettagli

Riconoscere suoni familiari. Saper riconoscere alcuni parametri del suono: (durata e intensità).

Riconoscere suoni familiari. Saper riconoscere alcuni parametri del suono: (durata e intensità). ISTITUTO COMPRENSIVO DONADONI SCUOLA PRIMARIA A.S. 2015/2016 DISCIPLINA MUSICA CLASSI PRIME Distinguere ed esplorare eventi sonori. Utilizzare la voce in varie situazioni. Eseguire in gruppo semplici brani

Dettagli

Un preludio e un tempo a scelta da una delle sei Suites per violoncello solo di Bach Primo tempo di un concerto a scelta da Haydn in poi

Un preludio e un tempo a scelta da una delle sei Suites per violoncello solo di Bach Primo tempo di un concerto a scelta da Haydn in poi Composizione Coloro che non risultano in possesso del Diploma di Composizione tradizionale o sperimentale, o del compimento medio di Composizione, sono tenuti a sottoporre alla commissione esaminatrice:

Dettagli

STARS A BALESTRINO rassegna di teatro contemporaneo in Liguria prima edizione

STARS A BALESTRINO rassegna di teatro contemporaneo in Liguria prima edizione STARS A BALESTRINO rassegna di teatro contemporaneo in Liguria prima edizione Dal 7 al 12 agosto 2012 - Balestrino (SV) Antiche Scuderie dei Marchesi del Carretto e Auditorium direzione artistica: Shel

Dettagli

XV Premio Salentino Copertino (LE) Sabato 25 Giugno 2016 Festival musicale nazionale cristiano per cori e per giovani cantanti o gruppi musicali

XV Premio Salentino Copertino (LE) Sabato 25 Giugno 2016 Festival musicale nazionale cristiano per cori e per giovani cantanti o gruppi musicali XV Premio Salentino Copertino (LE) Sabato 25 Giugno 2016 Festival musicale nazionale cristiano per cori e per giovani cantanti o gruppi musicali Nell ambito delle iniziative pastorali per l anno 2015/2016,

Dettagli

Riconosce nella bellezza del mondo e della vita umana un dono gratuito di Dio Padre. Ascoltare alcuni brani del testo biblico.

Riconosce nella bellezza del mondo e della vita umana un dono gratuito di Dio Padre. Ascoltare alcuni brani del testo biblico. Classe prima L alunno riflette su Dio Creatore e Padre e sa collegare i contenuti principali del suo insegnamento alle tradizioni dell ambiente in cui vive. Riconosce nella bellezza del mondo e della vita

Dettagli

Cremona Mondo Musica Associazione M. A. Ingegneri Scuola Diocesana di Musica Sacra D. Caifa. a cura di Roberta Aglio e Marco Ruggeri

Cremona Mondo Musica Associazione M. A. Ingegneri Scuola Diocesana di Musica Sacra D. Caifa. a cura di Roberta Aglio e Marco Ruggeri Cremona Mondo Musica Associazione M. A. Ingegneri Scuola Diocesana di Musica Sacra D. Caifa Contributi per la musica sacra Atti dei Seminari Internazionali sulla musica liturgica Mondo Musica 2010-2013

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE DI MUSICA SCUOLA DELL INFANZIA

CURRICOLO VERTICALE DI MUSICA SCUOLA DELL INFANZIA CURRICOLO VERTICALE DI MUSICA SCUOLA DELL INFANZIA Conoscere, percepire e riconoscere i suoni dell ambiente. Discriminare e interpretare gli eventi sonori. Acquisire una corretta postura. Cantare in coro.

Dettagli

La Cenerentola di Gioachino Rossini

La Cenerentola di Gioachino Rossini Metodo didattico per l apprendimento dell opera lirica Grazie al progetto didattico Scuola InCanto è possibile imparare a cantare e ad amare l opera lirica a scuola: docenti e studenti potranno scoprire

Dettagli

Potremmo dire che, di fatto, tutte le società dipendono dalla disponibilità dei propri membri a non mettere in discussione certi assunti rispetto a

Potremmo dire che, di fatto, tutte le società dipendono dalla disponibilità dei propri membri a non mettere in discussione certi assunti rispetto a Potremmo dire che, di fatto, tutte le società dipendono dalla disponibilità dei propri membri a non mettere in discussione certi assunti rispetto a come debba andare il mondo. In continuità con quel che

Dettagli

Calendario e attività

Calendario e attività Calendario e attività QUANDO CHI DOVE COSA Sabato 3 dicembre fino all 8 gennaio 2006 15.00/17.00 Laboratorio decorazioni Natale Iscrizioni presso il Museo Civico, max 10 partecipanti, euro? dalle 16.00

Dettagli

Un progetto promosso da PRO LOCO BERGAMO www.prolocobergamo.it. Ufficio stampa e comunicazione TEAMITALIA www.teamitalia.com

Un progetto promosso da PRO LOCO BERGAMO www.prolocobergamo.it. Ufficio stampa e comunicazione TEAMITALIA www.teamitalia.com Un progetto promosso da PRO LOCO BERGAMO www.prolocobergamo.it Ufficio stampa e comunicazione TEAMITALIA www.teamitalia.com CONCERTO DI NATALE DELLA CITTÀ DI BERGAMO Il Concerto di Natale della Città di

Dettagli

Catechismo di iniziazione cristiana dei fanciulli SETTIMA UNITÀ

Catechismo di iniziazione cristiana dei fanciulli SETTIMA UNITÀ Catechismo di iniziazione cristiana dei fanciulli SETTIMA UNITÀ Siamo figli di Dio Dio Padre ci chiama ad essere suoi figli Leggi il catechismo Cosa abbiamo imparato Ci accoglie una grande famiglia: è

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE. Bando di partecipazione alle procedure di audizione per la selezione di strumentisti. I Edizione

BANDO DI SELEZIONE. Bando di partecipazione alle procedure di audizione per la selezione di strumentisti. I Edizione BANDO DI SELEZIONE Bando di partecipazione alle procedure di audizione per la selezione di strumentisti I Edizione Il presente Bando ed ulteriori informazioni sono disponibili sul sito www.bibliopan.it

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 2655 PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI GASPARINI, CASATI, CIMBRO, COVA, FIANO, LAFORGIA, MAL- PEZZI, MARZANO, MAURI, PELUFFO, PICCOLI

Dettagli

Il ministro Martina a cascina don Guanella: Voi, modello da imitare

Il ministro Martina a cascina don Guanella: Voi, modello da imitare Il ministro Martina a cascina don Guanella: Voi, modello da imitare di Claudio Bottagisi VALMADRERA Avete fatto passi non soltanto giusti ma addirittura straordinari e siete un modello nazionale e un esempio

Dettagli

La Città della Musica Una risorsa per Milano

La Città della Musica Una risorsa per Milano La Città della Musica Una risorsa per Milano Sandro Lecca Milano - 16 dicembre 2008 Obiettivi della ricerca Una prima rappresentazione di Milano Città della Musica Individuare alcune possibili linee di

Dettagli

ALICE NELLE FAVOLE (Ma come è bello leggere!!!)

ALICE NELLE FAVOLE (Ma come è bello leggere!!!) ALICE NELLE FAVOLE (Ma come è bello leggere!!!) Il valore della lettura Scriveva Gianni Rodari, "il verbo leggere non sopporta l'imperativo". Ed è in effetti impossibile obbligare qualcuno a leggere con

Dettagli

UNA SETTIMANA DI NOTE

UNA SETTIMANA DI NOTE UNA SETTIMANA DI NOTE 23 29 NOVEMBRE 2015 IL PROGETTO Nati per la Musica (NpM) è un progetto promosso dall Associazione Culturale Pediatri in collaborazione con il Centro per la Salute del Bambino ed è

Dettagli

Novembre 1985 Si è iscritto al corso di laurea in storia presso la Facoltà di Lettere dell'università di Pisa.

Novembre 1985 Si è iscritto al corso di laurea in storia presso la Facoltà di Lettere dell'università di Pisa. 1 ENRICO FRANCIA CURRICULUM DELL'ATTIVITÀ SCIENTIFICA E DIDATTICA LUOGO E DATA DI NASCITA: Acquasanta Terme (A.P.), 14 luglio 1966 TITOLO DI STUDIO: Dottorato in storia contemporanea RESIDENZA: Padova,

Dettagli

L ALTRA META DEL TANGO SHALOM TANGO

L ALTRA META DEL TANGO SHALOM TANGO 1 SALENTANGO-LECCE presenta INVERNO PORTEGNO Rassegna di Tango e Cultura Rioplatense - Seconda edizione tra cultura yiddish e tango argentino 17/19 GENNAIO PALAZZO TURRISI PALUMBO LECCE SHALOM TANGO La

Dettagli

Siamo lieti di comunicarle il calendario dei principali avvenimenti che Goodlink organizzerà nel 2009.

Siamo lieti di comunicarle il calendario dei principali avvenimenti che Goodlink organizzerà nel 2009. 1 Siamo lieti di comunicarle il calendario dei principali avvenimenti che Goodlink organizzerà nel 2009. 2 ManiFutura Pisa Cascina Pontedera 17 21 Marzo 2009 ManiFutura sarà una occasione per riflettere

Dettagli

Progetto Volley in Valle

Progetto Volley in Valle Pag. 1 a 6 edizione 2012 2013 educazione, sport, alimentazione, salute, territorio, tradizioni, cultura, ambiente, turismo, socializzazione Alla c.a. della Regione Lombardia Sport Alla c.a. della FIPAV

Dettagli

MUSICA TRAGUARDI DI SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA

MUSICA TRAGUARDI DI SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA MUSICA TRAGUARDI DI SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA L'alunno esplora, discrimina ed elabora eventi sonori dal punto di vista qualitativo spaziale e in riferimento alla loro fonte.

Dettagli

3 1 Marca da Al Ministero dei Beni e Attività Culturali Direzione Generale Spettacolo dal Vivo - Servizio II. Via della Ferratella, 51 00184 ROMA

3 1 Marca da Al Ministero dei Beni e Attività Culturali Direzione Generale Spettacolo dal Vivo - Servizio II. Via della Ferratella, 51 00184 ROMA 3 1 Marca da Al Ministero dei Beni e bollo Attività Culturali Direzione Generale Spettacolo dal Vivo - Servizio II Lirica IV Lirica Via della Ferratella, 51 00184 ROMA Oggetto:domanda di contributo per

Dettagli

10 Concorso Internazionale Porana Lirica

10 Concorso Internazionale Porana Lirica Associazione Porana Eventi Amici della Musica di Casteggio con il patrocinio di Regione Lombardia e Provincia di Pavia presentano il 10 Concorso Internazionale Porana Lirica Riservato a cantanti lirici

Dettagli

Fondazione Persona. la Veja Masca

Fondazione Persona. la Veja Masca teatro spettacoli musica cultura Fondazione Persona la Veja Masca Lumi... sul Lumi... Cervino sul Cervino SPETTACOLO TEATRALE NUOVA PRODUZIONE Una narrazione con Gianni Dal Bello che vuole ricordare la

Dettagli

Via della Ferrera, 11-20143 Milano 240112-1/6

Via della Ferrera, 11-20143 Milano 240112-1/6 Il Piccolo Coro Santa Maria Ausiliatrice nasce a Milano nel 1988 per iniziativa del Maestro Fabio Macchioni che tutt ora lo dirige. Si propone di avvicinare i bambini alla musica e al canto in maniera

Dettagli

Associazione Culturale Cieli Vibranti. Una nuova realtà per la progettazione di percorsi culturali in città e provincia.

Associazione Culturale Cieli Vibranti. Una nuova realtà per la progettazione di percorsi culturali in città e provincia. Associazione Culturale Cieli Vibranti. Una nuova realtà per la progettazione di percorsi culturali in città e provincia. www.associazionecielivibranti.it La sede in via Carlo Pisacane a Brescia. Cieli

Dettagli

Restauro del mosaico della Creazione della Basilica di San Marco

Restauro del mosaico della Creazione della Basilica di San Marco VENEZIATODAY» CRONACA www.veneziatoday.it Restauro del mosaico della Creazione della Basilica di San Marco Gli angeli della Cupola della Creazione di San Marco "tornano a volare" Ultimato il restauro,

Dettagli

Premio Speciale a Sir Antonio Pappano. Premio al miglior diplomato del Conservatorio Santa Cecilia. Premio stage in Giappone

Premio Speciale a Sir Antonio Pappano. Premio al miglior diplomato del Conservatorio Santa Cecilia. Premio stage in Giappone VII EDIZIONE Premio Speciale a Sir Antonio Pappano Premio al miglior diplomato del Conservatorio Santa Cecilia Premio stage in Giappone Premio al miglior diplomato dell Accademia Nazionale di Santa Cecilia

Dettagli

Festival Delle due Città Treviso-Roma

Festival Delle due Città Treviso-Roma Festival Delle due Città - Il prestigioso Festival presenta un cartellone di Stelle e molte sorprese Torna a Settembre il Festival Chitarristico Internazionale Delle due Città, manifestazione riconosciuta

Dettagli

Gli eventi segnalati dal logo I POMERIGGI prevedono la riduzione

Gli eventi segnalati dal logo I POMERIGGI prevedono la riduzione Gentile referente, qui di seguito troverà il listino prezzi del cartellone del Teatro degli Arcimboldi di Milano per la stagione 2012_2013. Gli eventi segnalati dal logo I POMERIGGI prevedono la riduzione

Dettagli

www.cittainvisibili.org

www.cittainvisibili.org Iniziativa realizzata in collaborazione con Vice Presidenza e Assessorato alla Cultura Regione del Veneto www.cittainvisibili.org Presentazione «Vola solo chi osa farlo» Luis Sepúlveda Città Invisibili

Dettagli

Castello di Montegibbio. Serate a Corte. dal 15 Luglio al 5 Settembre. tutti i mercoledì e sabato. h 20.00 INGRESSO GRATUITO

Castello di Montegibbio. Serate a Corte. dal 15 Luglio al 5 Settembre. tutti i mercoledì e sabato. h 20.00 INGRESSO GRATUITO Castello di Montegibbio Serate a Corte dal 15 Luglio al 5 Settembre tutti i mercoledì e sabato h 20.00 INGRESSO GRATUITO CUSTODI DELL ARTE DELL ACETO BALSAMICO TRADIZIONALE DI MODENA Attività Dialettali

Dettagli

omaggio a Fabrizio De André

omaggio a Fabrizio De André omaggio a Fabrizio De André info@artenovecento.net www.artenovecento.net 327/5766384 Matteo 328/3310598 Emiliano Formazione Matteo Peraccini voce, chitarra classica, chitarra acustica Francesca Quadrelli

Dettagli

ENERGIADI 2012 dal 20 al 25 novembre PEDALATA DI ZONA iniziativa all'interno del programma Scuole Aperte

ENERGIADI 2012 dal 20 al 25 novembre PEDALATA DI ZONA iniziativa all'interno del programma Scuole Aperte ENERGIADI 2012 dal 20 al 25 novembre PEDALATA DI ZONA iniziativa all'interno del programma Scuole Aperte L Istituto Comprensivo Ilaria Alpi presso la sede centrale di via Salerno 1 presenta APERITIVO ENERGETICO

Dettagli

San Giorgio delle Pertiche

San Giorgio delle Pertiche Sabato 15 Giugno 2013 Te la canto e te la conto... Ritmi, danze e incontri Dalle ore 18,30 artigianato dal mondo, specialità kebab e punto ristoro ore 19.00 Apertura serata a cura de I Tamburellisti di

Dettagli

Istituto Comprensivo I. NIEVO SAN DONA DI PIAVE (VE) PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA DI RELIGIONE CATTOLICA a.s. 2014-2015

Istituto Comprensivo I. NIEVO SAN DONA DI PIAVE (VE) PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA DI RELIGIONE CATTOLICA a.s. 2014-2015 Istituto Comprensivo I. NIEVO SAN DONA DI PIAVE (VE) PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA DI RELIGIONE CATTOLICA a.s. 2014-2015 PREMESSA L Insegnamento della Religione Cattolica (I.R.C.) fa sì che gli alunni

Dettagli

Bb Music. Scuola di musica e canto a Roma Corsi per tutte le età. La musica aiuta a non sentire dentro il silenzio che c è fuori J.S.

Bb Music. Scuola di musica e canto a Roma Corsi per tutte le età. La musica aiuta a non sentire dentro il silenzio che c è fuori J.S. Bb Music Scuola di musica e canto a Roma Corsi per tutte le età La musica aiuta a non sentire dentro il silenzio che c è fuori J.S.Bach La musica è una passione da vivere insieme Il bello della musica

Dettagli

La politica di sostenibilità

La politica di sostenibilità Settembre Musica Torino Milano Festival Internazionale della Musica 04_21 settembre 2014 Ottava edizione La politica di sostenibilità Sistema di Gestione Sostenibile per gli Eventi UNI ISO 20121:2013 1.1

Dettagli

ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza

ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza presentazione a cura di Fondazione di Piacenza e Vigevano Dopo 26 anni dall apertura del Teatro San Matteo, Teatro Gioco Vita

Dettagli

9 Concorso Internazionale Giovani Talenti

9 Concorso Internazionale Giovani Talenti Associazione Porana Eventi Amici della Musica di Casteggio Festival Borghi&Valli con il patrocinio di Regione Lombardia e Provincia di Pavia presentano il 9 Concorso Internazionale Giovani Talenti Sezioni

Dettagli

musicamorfosi presenta VISIONI PARZIALI Stati di visione sull Alzheimer (1906-2006)

musicamorfosi presenta VISIONI PARZIALI Stati di visione sull Alzheimer (1906-2006) musicamorfosi presenta VISIONI PARZIALI Stati di visione sull Alzheimer (1906-2006) Cento anni fa il neurologo tedesco Alois Alzheimer descriveva il primo caso della malattia che avrebbe preso il suo nome.

Dettagli

INGEGNERE TECNICO L identità della professione nel terzo millennio Un sistema previdenziale adeguato e sostenibile

INGEGNERE TECNICO L identità della professione nel terzo millennio Un sistema previdenziale adeguato e sostenibile XIII Congresso Nazionale dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati Firenze, 5-6-7-8 ottobre 2005 Palazzo Vecchio, Salone dei Cinquecento, e Teatro La Pergola INGEGNERE TECNICO L identità

Dettagli

ORCHESTRA NAZIONALE SINFONICA DEI CONSERVATORI ITALIANI. Selezioni per le attività 2016-17

ORCHESTRA NAZIONALE SINFONICA DEI CONSERVATORI ITALIANI. Selezioni per le attività 2016-17 ORCHESTRA NAZIONALE SINFONICA DEI CONSERVATORI ITALIANI Selezioni per le attività 2016-17 Art. 1. Natura e finalità dell Orchestra. 1. L Orchestra Nazionale Sinfonica dei Conservatori Italiani, di seguito

Dettagli

Conservatorio di Musica G. Verdi di Milano. Comunicato Appuntamenti 1 8 giugno 2014

Conservatorio di Musica G. Verdi di Milano. Comunicato Appuntamenti 1 8 giugno 2014 Conservatorio di Musica G. Verdi di Milano Comunicato Appuntamenti 1 8 giugno 2014 Inanella celeberrime pagine vivaldiane e bachiane l Orchestra Giovanile del Conservatorio, che, con il Coro del Conservatorio

Dettagli

Valori e disvalori simbolici delle monete

Valori e disvalori simbolici delle monete Valori e disvalori simbolici delle monete I Trenta denari di Giuda a cura di Lucia Travaini redazione editoriale di Francesca Ceci Edizioni Quasar Sommario Grado Giovanni Merlo, Lucia Travaini, Premessa...

Dettagli