Obiettivo studi universitari in Ticino

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Obiettivo studi universitari in Ticino"

Transcript

1 UOSP Ufficio dell orientamento scolastico e professionale Obiettivo studi universitari in Ticino Edizione ottobre 2007

2 4 1La Maturità La permeabilità del sistema formativo svizzero: le passerelle 3Borse di studio 4Gli studi universitari in Ticino 5La scelta: università o scuola universitaria professionale? 6Per saperne di più Introduzione Il sistema di formazione svizzero è duttile e permeabile. Vari tipi di maturità permettono a condizioni e modalità differenti di consolidare e sviluppare la propria formazione fino a raggiungere il livello universitario: le scuole universitarie professionali (SUP), le università (UNI) e le scuole politecniche federali (SPF). Dieci università cantonali 1 e altre istituzioni di livello universitario, otto scuole universitarie professionali 2, quindici Alte Scuole Pedagogiche (ASP) 3, tre sedi dell Istituto universitario federale per la formazione professionale (IUFFP) 4 e due politecnici federali 5 costituiscono su tutto il territorio della Confederazione una rete di istituti di insegnamento e di ricerca di elevata qualità. Propongono una vasta scelta di profili formativi nelle tre lingue nazionali (alcuni studi richiedono la padronanza dell inglese). In Ticino sono presenti l Università della Svizzera italiana con l Accademia di architettura, la facoltà di teologia (facoltà privata situata nel campus USI), la Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana con il Conservatorio della Svizzera italiana, la Scuola Teatro Dimitri e la Fernfachhochschule, l Alta Scuola Pedagogica, l Istituto Universitario Federale per la Formazione Professionale. Gli istituti offrono iter di studio in vari settori (per i particolari vedere a pag. 8-11) strutturati in forma modulare secondo il modello europeo, conosciuto come ordinamento di Bologna, che prevede la quantificazione di tutti gli apprendimenti con crediti di studio. Lo European Credit Transfer System (ECTS) assicura il principio della compatibilità e trasferibilità dei crediti all interno del sistema universitario europeo. Tale armonizzazione prevede 3 anni di studio a tempo pieno per il Bachelor (180 ECTS) e 1,5 2 anni per il titolo di Master ( ECTS). Alla permeabilità del sistema di formazione preuniversitario e universitario si aggiunge pertanto la mobilità consentita agli studenti dei paesi firmatari della Dichiarazione di Bologna. Le informazioni contenute in questo documento (stato ottobre 2007) sono soggette a modifiche. Per maggiori dettagli ci si voglia rivolgere agli uffici competenti e ai singoli istituti di formazione. 1 Università di Basilea, Berna, Friburgo, Ginevra, Losanna, Lucerna, Lugano, Neuchâtel, San Gallo e Zurigo. 2 Berner Fachhochschule (BFH), Fachhochschule Nordwestschweiz (FHNW), Fachhochschule Ostschweiz (FHO), Hochschule Luzern, Haute Ecole Spécialisée de la Suisse occidentale (HES-SO), Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (), Zürcher Hochschule für Angewandte Wissenschaften (ZHAW) e la privata Kalaidos. 3 Locarno; Berna; Briga/St Maurice; Coira; Friburgo; Kreuzlingen; Losanna; Lucerna/Svitto/Zugo; Porrentruy/Bienne/La Chaux-de-Fonds; Rorschach; Sciaffusa; San Gallo; Zurigo; Brugg/Basilea/Soletta. 4 Istituto Universitario Federale per la Formazione Professionale (IUFFP) Lugano; Institut fédéral des hautes études en formation professionnelle (IFFP) Lausanne ; Eidgenössisches Hochschulinstitut für Berufsbildung (EHB) Zollikofen. 5 Eidgenössische Technische Hochschule Zürich (ETHZ) e Ecole polytechnique fédérale de Lausanne (EPFL).

3 Dottorato USI Master Bachelor Maturità USI USI liceale Liceo SCC Passerella UNI Scuola cantonale di commercio Passerella Passerella ASP Passerella ASP specializzata Scuola specializzata per le professioni sanitarie e sociali (formazione di cultura generale) Passerella professionale Formazione professionale di base (in azienda o a tempo pieno) Mondo del lavoro Mondo del lavoro Mondo del lavoro Quello presentato è un percorso indicativo che può variare sensibilmente secondo i curricoli Ottobre 2007 Obiettivo studi universitari in Ticino

4 4 La maturità La maturità liceale La formazione liceale - le discipline fondamentali, un opzione specifica, un opzione complementare e il lavoro di maturità - prepara (sull arco di 4 anni in Ticino; in alcuni cantoni l iter liceale è ridotto alla durata di 3 anni) agli esami per conseguire l attestato liceale di maturità. L attestato di maturità liceale è la chiave, il passe-partout, per gli studi accademici (Università e Politecnici). Lo si può ottenere anche superando gli esami svizzeri di maturità come autodidatti, come studenti di licei privati, o licei serali per adulti. La maturità liceale consente anche il passaggio a una formazione pedagogica di base presso l Alta scuola pedagogica (ASP), nonché di frequentare una SUP, di regola dopo un periodo di pratica nell indirizzo di studio scelto o la frequenza di appositi corsi propedeutici. La maturità cantonale La Scuola cantonale di commercio (SCC) propone una formazione di tipo liceale con indirizzo economico-aziendale che si conclude, dopo 4 anni, con un attestato di maturità commerciale cantonale (riconosciuta dall Ufficio federale della formazione professionale e della tecnologia UFFT equivalente al diploma di impiegato/a di commercio). Questa formazione mira all inserimento professionale, ma non esclude il proseguimento degli studi. Dà accesso a gran parte delle facoltà universitarie, ma non a medicina e farmacia, l iscrizione a certe facoltà può essere subordinata a esami di ammissione o ad altre condizioni. La maturità commerciale cantonale permette l ammissione diretta all Alta scuola pedagogica (ASP). Il passaggio a un corso di laurea SUP richiede generalmente un periodo di pratica professionale attinente all indirizzo scelto (ad eccezione del corso di laurea in economia aziendale cui si può accedere direttamente se si dispone di un attività professionale parallela) o la frequenza di appositi corsi propedeutici. Il Liceo artistico, presso il Centro scolastico industrie artistiche (CSIA), coniuga formazione artistica e sperimentazione, competenze manuali e progettualità, conoscenza storica e percezione del presente. Si conclude dopo 4 anni con un attestato di maturità artistica cantonale. Prepara a studi con indirizzo artistico a livello SUP e alle Accademie di belle arti; consente inoltre di iscriversi all Accademia di architettura dell USI (previo colloquio e esame in matematica), alla Facoltà di scienze della comunicazione (colloquio) e alla Facoltà di teologia (colloquio e iscrizione ai corsi di latino e greco). Per l Alta scuola pedagogica (ASP) è necessaria una formazione complementare (corso passerella di un anno ed esame finale). Dall anno scolastico 2007/2008 la formazione è ristrutturata rendendo possibile anche il conseguimento della maturità professionale artistica accompagnata da un Attestato federale di capacità di designer. La maturità professionale La maturità professionale dà l opportunità di continuare la formazione iscrivendosi a una SUP o intraprendendo corsi di perfezionamento; consente anche l'ammissione ai corsi passerella UNI o ASP. La si può conseguire durante la formazione professionale di base, in azienda (apprendistato duale) o in una scuola professionale a tempo pieno (maturità professionale integrata alla formazione) oppure, una volta conclusa la formazione, tramite i corsi per professionisti qualificati (CPQ) (durata variabile: 1 anno a tempo pieno o 2-3 anni a tempo parziale), corsi offerti da vari enti e istituti di formazione. Il programma punta sull approfondimento della cultura generale, delle materie specifiche all indirizzo e di alcune materie complementari a scelta dei maturandi. Nel cantone Ticino sono proposti i seguenti indirizzi: maturità professionale tecnica (MPT) a complemento di formazioni di tipo tecnico o artigianale o frequentando una scuola d arti e mestieri (SAM) a tempo pieno; maturità professionale artistica (MPA) a complemento di formazioni creative-tecniche-artigianali o frequentando una scuola d arte applicata (CSIA); maturità professionale commerciale (MPC) a complemento di una formazione commerciale o frequentando una scuola media di commercio (SMC); maturità professionale sanitaria e sociale (MPSS), a complemento di una formazione sociosanitaria, nel settore delle cure del corpo, o frequentando la Scuola specializzata per le professioni sanitarie e sociali (SSPSS). Nella Svizzera interna, in taluni cantoni, sono offerti anche altri indirizzi di maturità professionale, in particolare: maturità professionale artigianale, a complemento di formazioni in ambito artigianale maturità professionale in scienze naturali, a complemento di formazioni in ambito agricolo, dell alimentazione e delle professioni legate alla natura. La maturità specializzata La Scuola specializzata per le professioni sanitarie e sociali (SSPSS), dopo il triennio di cultura generale, propone un quarto anno di maturità specializzata, indirizzo sociale o sanitario. Riconosciuta a livello nazionale, la maturità specializzata dà accesso alle scuole specializzate superiori (SSS) per le professioni sanitarie e sociali, e ai cicli di studio SUP in ambito sanitario e sociale. Con un complemento di formazione (corso passerella ASP di un anno e relativo esame) è possibile intraprendere gli studi all Alta scuola pedagogica (ASP) per ottenere il diploma di docente di scuola dell infanzia e/o di scuola elementare.

5 La permeabilità del sistema formativo svizzero: le passerelle Per dare permeabilità al sistema di formazione, ma soprattutto per offrire a tutte e a tutti opportunità di crescita professionale e scolastica, sono stati creati dei collegamenti fra i vari percorsi formativi: le passerelle. Per esempio, l apprendista può completare la sua formazione con una maturità professionale e accedere poi a una SUP, oppure, grazie alla passerella e dopo aver conseguito la maturità professionale, sostenere l esame complementare e accedere a uno studio accademico in una università o una scuola politecnica federale. D altro canto chi possiede una maturità liceale può accedere a uno studio SUP frequentando un corso propedeutico o svolgendo un periodo pratico accompagnato da un complemento di formazione. Ma vi è la possibilità di passaggio anche per i diplomati di Scuola specializzata superiore (SSS) che desiderano accedere a una SUP o per chi, con un Bachelor SUP, intende accedere ad un Master in una università. Passerella maturità professionale Università Per permettere ai detentori di una maturità professionale di accedere agli studi accademici nelle università e nei politecnici, è stato istituito l attestato complementare. È rilasciato a chi supera gli esami complementari e consente di iscriversi a tutti i cicli di studio (corsi di laurea) offerti dagli atenei svizzeri (consente di accedere a scuole universitarie estere solo se queste lo riconoscono). Gli esami sono proposti e organizzati dalla Commissione svizzera di maturità e hanno luogo durante le due sessioni ordinarie degli esami svizzeri di maturità previste ogni anno nelle regioni linguistiche. L attestato degli esami complementari non equivale a un attestato di maturità liceale. I candidati possono prepararsi agli esami da autodidatti oppure seguendo un corso preparatorio proposto da scuole pubbliche o private. In Ticino un Corso passerella UNI è organizzato dal liceo cantonale di Bellinzona. Si tratta di un corso a tempo pieno, della durata di 1 anno, molto impegnativo e diretto agli studenti con ottimi risultati ottenuti nella formazione di base e nella maturità professionale. Sono ammessi al massimo 25 allievi. Condizioni di ammissione al corso: selezione di graduatoria fatta in base alla media delle note delle materie fondamentali: italiano, tedesco, inglese, matematica, storia/istituzioni politiche e sociali, diritto/economia politica e aziendale e la media complessiva. Passerella maturità professionale ASP L accesso diretto all Alta scuola pedagogica (ASP), per la formazione di base di docente di scuola dell infanzia o di scuola elementare, è consentito a chi possiede un attestato di maturità liceale o la maturità commerciale della Scuola cantonale di commercio SCC. Con una maturità liceale artistica cantonale, una maturità professionale federale o cantonale, una maturità specializzata, oppure con un attestato federale di capacità (AFC) almeno triennale accompagnato da minimo 3 anni di pratica professionale, si ha accesso alla formazione di base ASP solo con un complemento di formazione. È quindi stato istituito, presso il liceo cantonale di Bellinzona un corso passerella ASP, un anno scolastico a tempo pieno che si conclude con esami. Sono ammessi al massimo 25 allievi. Condizioni di ammissione al corso: selezione di graduatoria fatta in base alla media delle note delle materie fondamentali: italiano, tedesco, inglese, matematica, storia/istituzioni politiche e sociali, diritto/economia politica e aziendale e la media complessiva. Con la maturità liceale, SCC e altro alla SUP Condizione per l accesso alle SUP è la maturità professionale in ambito attinente. I possessori di una maturità liceale o della maturità commerciale della SCC, possono accedere ad un corso di laurea SUP svolgendo un periodo di pratica nell ambito in cui intendono seguire lo studio. L accesso al Conservatorio è invece diretto. In determinati settori sono proposti speciali corsi propedeutici, corsi preparatori o moduli pratico teorici complementari, che consentono ai possessori di un attestato liceale o SCC di maturità di avere accesso ai corsi di laurea di una Scuola universitaria professionale. Ecco quanto attualmente proposto in Ticino: - Corso propedeutico CSIA: un anno a tempo pieno, proposto dal Centro scolastico industrie artistiche (CSIA) di Lugano, per accedere agli esami attitudinali delle SUP in ambito artistico, corsi di laurea comunicazione visiva, architettura d interni e conservazione e restauro. - Anno di Pratica Assistito (APA): corso preparatorio di un anno a tempo pieno destinato ai futuri studenti dei corsi di laurea ingegneria civile e architettura, si svolge inizialmente presso la sede di Trevano e successivamente presso uno studio di ingegneria e architettura. Il Dipartimento ha pure istituito un Corso Preparatorio Professionale (CPP): corso obbligatorio per dare alcune competenze di base prima dell inizio dell anno a chi ha provenienze particolari (geometri, MPT in settori del disegno particolari, ecc.) per accedere a ingegneria civile e architettura. - Corso pratico-teorico di informatica: corso preparatorio di un anno a tempo pieno diretto ai titolari della maturità liceale e SCC, consente di soddisfare i criteri per l ammissione ad una scuola universitaria professionale nel corso di laurea in informatica. Tale formazione ha in sé anche gli elementi per portare gli assolventi della formazione pratica all Attestato federale di capacità quale informatico/a (AFC). 5

6 6 - DSAN per l ammissione ai curricoli sanitari: corso di un anno a tempo pieno destinato a candidati con maturità liceale, SCC o altra formazione non dell ambito sanitario per accedere ai corsi di laurea in cure infermieristiche, ergoterapia, fisioterapia. Prevede periodi di formazione a scuola ( settimane) e periodi di formazione pratica in istituzioni sociosanitarie (6 mesi). Con un diploma SSS alla SUP Un diploma di Scuola specializzata superiore (SSS) permette di proseguire gli studi in una SUP pur non possedendo una maturità professionale. A dipendenza dell attinenza tra la formazione SSS conseguita e lo studio SUP scelto, potranno essere accordate delle equipollenze, ossia il riconoscimento di alcuni crediti di studio relativi alla formazione pregressa. La conferenza delle SUP ha emanato precise raccomandazioni in merito: Gli accordi attualmente in vigore in Ticino: SSIG - / DTI Informatica. I diplomati SSIG (Scuola specializzata superiore di informatica, Bellinzona) in informatica di gestione accedono ai corsi di laurea (Bachelor) in informatica con un riconoscimento massimo di 90 ECTS. SSIG - / DSAS Economia. I diplomati SSIG in informatica di gestione accedono ai corsi di laurea (Bachelor) in economia aziendale con un riconoscimento di 30 ECTS. SSST - / DTI tecnologia delle macchine. I diplomati SSST (Scuola specializzata superiore di tecnica di Bellinzona) in meccanica accedono ai corsi di laurea (Bachelor) di tecnologia delle macchine con un riconoscimento massimo di 90 ECTS. SSST edilizia - / DACD architettura e ingegneria civile. I diplomati SSS dell edilizia (Scuola specializzata superiore dell edilizia, Trevano) accedono ai corsi di laurea (Bachelor) di architettura e di ingegneria civile con un riconoscimento massimo di 90 ECTS. Con un Bachelor SUP all Università Gli studenti che hanno concluso uno studio conseguendo un Bachelor SUP possono accedere a un Master proposto da un università ottemperando a certe condizioni. L università di accoglienza è responsabile per disciplinare l accesso al Master. Per esempio, con un Bachelor si può iniziare un ciclo Master all USI, a condizione che l indirizzo sia compatibile con la formazione precedente e che il debito formativo sia inferiore a 60 crediti di studio; il montante dei crediti è variabile da 0 a 60 a dipendenza dell istituto e a dipendenza degli accordi bilaterali tra università. In linea di massima va calcolato un debito di 30 crediti, recuperabili nel corso del master (vedi pp. 10/11). Esistono accordi specifici già stipulati che favoriscono questi accessi. Dall UNI alla SUP Studenti che hanno concluso un Bachelor presso un università hanno la possibilità di accedere ad uno studio Master presso una SUP, a condizione che l indirizzo sia compatibile con la formazione precedente. Le modalità di accesso, che comprendono in genere anche un periodo di pratica, sono disciplinate in funzione del corso di laurea dalla SUP di accoglienza. Chi non ha concluso un corso di laurea universitario, ma è in possesso di determinati crediti, in genere può beneficiare di equipollenze, generalmente condizionate all assolvimento della pratica professionale, per accedere allo studio Bachelor SUP.

7 Borse di studio La Conferenza dei Rettori delle Università Svizzere (CRUS) gestisce su incarico della Confederazione le borse di Stato per l estero offerte a studenti universitari svizzeri. Per il finanziamento dei corsi post-laurea il Fondo Nazionale Svizzero per la Ricerca Scientifica è la principale organizzazione per il finanziamento della ricerca universitaria in Svizzera. Finanzia sia progetti di ricerca libera, a carattere accademico, sia progetti orientati a temi di rilevanza politica e sociali; offre inoltre diversi strumenti per il sostegno a giovani ricercatori. Le associazioni di donne attive professionalmente, presenti a livello regionale ma anche svizzero e internazionale, mettono a concorso ogni anno borse di studio a favore di studentesse o donne che, per poter rientrare nella vita professionale, devono completare la loro formazione. Informazioni: Soroptimist: Zonta: Business & professional woman: fondo borse di studio: La concessione di aiuti finanziari individuali per la formazione è di competenza dei cantoni. Il Cantone Ticino prevede assegni e prestiti di studio per la frequenza di scuole medie superiori, scuole professionali, università e politecnici. Ne possono beneficiare gli studenti ticinesi, confederati e i cittadini stranieri dell UE domiciliati nel cantone e gli stranieri (non cittadini UE) residenti da almeno 5 anni. Gli assegni e i prestiti sono commisurati alle spese derivanti dagli studi e alle possibilità economiche del richiedente e della sua famiglia (in casi particolari può essere considerata la sola situazione economica del richiedente). La richiesta va inoltrata su modulo ufficiale all Ufficio delle borse di studio e dei sussidi a Bellinzona: Lo stesso ufficio gestisce anche altre borse private e di fondazioni. L USI mette a concorso ogni anno una serie di borse di studio per le sue facoltà nei corsi di laurea Bachelor, per i Master e anche nell ambito della ricerca. La Segreteria di Stato per l educazione e la ricerca amministra i sussidi federali alle spese cantonali per indennità di studio destinate a studenti svizzeri, coordina e finanzia i soggiorni di studio di studenti stranieri presso università o conservatori svizzeri, gestisce la segreteria della Fondazione Achille Isella, che sostiene la formazione di cittadini svizzeri particolarmente dotati presso università svizzere. La metà degli aiuti deve essere attribuita a giovani ticinesi. (capitolo Temi> Educazione/Università> Borse di studio). Gli studenti stranieri non residenti che desiderano seguire corsi proposti da un università svizzera o da un politecnico federale possono accedere a borse di studio della Confederazione o di enti e associazioni privati. Informazioni presso la sede di studio. A livello cantonale e federale esistono anche vari altri enti, associazioni e fondazioni private che offrono aiuto e sostegno finanziario agli studi. Informazioni e indirizzi si possono ottenere agli uffici delle borse di studio del proprio cantone. Inoltre consultare: Sito nel quale sono riassunte le informazioni più importanti riguardanti le borse di studio in Svizzera. 7

8 Gli studi universitari in Ticino Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana 8 Le scuole universitarie della Svizzera italiana hanno aderito all ordinamento di Bologna, che prevede la quantificazione di tutti gli apprendimenti con crediti di studio ECTS, assicurando così il principio della compatibilità e trasferibilità dei crediti all interno del sistema universitario europeo. Ad 1 ECTS corrisponde un impegno complessivo medio dello studente di ore: a un semestre corrispondono di regola 30 ECTS. Tale armonizzazione prevede 3 anni di studio a tempo pieno per il Bachelor + 1,5/2 anni per il Master di specializzazione. Gli istituti di formazione, a dipendenza della loro organizzazione e specificità, offrono anche corsi post-laurea certificati: Executive Master (Master in campi di rilevanza professionale, destinati a professionisti con esperienza), Master of Advanced Studies (Master di perfezionamento), Diploma of Advanced Studies, Certificate of Advanced Studies. Presso l USI è anche attivata la scuola dottorale. La Scuola Universitaria Professionale della Svizzera italiana () è una delle otto SUP svizzere. Unica SUP di lingua italiana, con sedi a Manno e a Lugano-Trevano. Comprende 4 dipartimenti: ambiente, costruzione e design (DACD); scienze aziendali e sociali (DSAS); tecnologie innovative (DTI); sanità (DSAN). Inoltre alla sono affiliate tre scuole con lo stesso livello di riconoscimento: Conservatorio della Svizzera italiana, Scuola Teatro Dimitri, Fernfachhochschule Schweiz (insegnamento a distanza, in tedesco). Lingua: l italiano è la lingua ufficiale d insegnamento. Sono possibili corsi ed esercitazioni in altre lingue il cui apprendimento è obbligatorio secondo il piano di studio specifico. Durata: 3 o 4 anni. 3 anni lo studio a tempo pieno (TP), 4 anni in parallelo a un attività professionale (PAP), oppure secondo il modello flexibility (F), per gli studenti con impegni famigliari, sportivi o artistici. Per questi ultimi, al momento dell iscrizione, viene allestito un piano di studi personalizzato con i responsabili del corso di laurea. Titolo di studio: Bachelor of Arts/Bachelor of Science (180 ECTS), titolo professionalizzante che permette l entrata nel mondo del lavoro Dopo il Bachelor: Master or Arts / of Science (+1,5/2) anni; ECTS. A partire dal 2008/09 vengono attivati i Master di specializzazione. In questo documento presenteremo solo i Master di specializzazione già programmati o attivati. Tutti i dipartimenti offrono corsi post-laurea certificati. I corsi sono regolarmente annunciati sul sito della. Ammissione: Maturità professionale specifica o altra maturità con un anno di pratica professionale pertinente. ammissione su dossier: possono essere ammessi candidati con un età superiore a 25 anni e sprovvisti della maturità professionale se ritenuti in possesso di formazione ed esperienze significative attestate con la domanda d iscrizione. Vedi anche tabella pp

9 Costi: tassa d iscrizione semestrale Fr per studenti domiciliati in Svizzera, Fr per non domiciliati, oltre le spese per il materiale. Altre tasse per le scuole affiliate: variabile al Conservatorio; Fr di tassa + Fr di spese l anno alla Scuola Teatro Dimitri; Fr il semestre alla FFHS. Possibilità di beneficiare di agevolazioni e borse di studio. Lo studio: Dipartimento ambiente, costruzioni e design (DACD) Corsi di laurea (Bachelor): Bachelor of Arts in architettura (TP e PAP) Bachelor of Arts in architettura d interni (TP) Bachelor of Arts in comunicazione visiva (TP) Bachelor of Arts in conservazione (TP) Bachelor of Science in ingegneria civile (TP e PAP) Corsi di laurea specializzata (Master) previsti: Master of Arts in conservation restoration Master of Arts in interaction design Dipartimento scienze aziendali e sociali (DSAS) Corsi di laurea (Bachelor): Bachelor of Science in economia aziendale (TP, PAP e F) Bachelor of Science in lavoro sociale (TP, PAP e F) Corsi di laurea specializzata (Master) previsti: Master of Science in Business Administration (in collaborazione con le altre SUP svizzere) Dipartimento tecnologie innovative (DTI) Corsi di laurea (Bachelor): Bachelor of Sciences in elettronica (TP) Bachelor of Sciences in informatica (TP e PAP) Bachelor of Sciences in tecnologia delle macchine (TP) I titoli di studio sono riconosciuti dalla Federazione Europea delle Associazioni Nazionali degli Ingegneri (FEANI) abilitando quindi in Europa al titolo di ingegnere. Corsi di laurea specializzata (Master): Master of Science USI/ in Informatics major in Applied Informatics (lingua d insegnamento è l inglese) Master offerto congiuntamente dalla Facoltà di Scienze informatiche dell USI ed il Dipartimento Tecnologie Innovative (DTI) della Master of Science / Dongguan University of Technology (China) in Precision Manufacturing (lingua di insegnamento è l inglese) Master of Science in Engineering (in collaborazione con le altre SUP svizzere) Dipartimento sanità (DSAN) Corsi di laurea (Bachelor): Bachelor of Science in cure infermieristiche (TP) Bachelor of Science in ergoterapia (TP) Bachelor of Science in fisioterapia (TP). Conservatorio della Svizzera italiana Fondazione di diritto privato, riconosciuta dal Cantone, che ha ottenuto il titolo di Scuola universitaria affiliata alla. Forma musicisti e offre corsi di aggiornamento e perfezionamento. Ammissione: in caso di spiccate doti artistiche possono essere fatte eccezioni ai requisiti scolastici. Corsi di laurea (Bachelor): Bachelor of Arts in Music Bachelor of Arts in Music and Movement Corsi di laurea specializzata (Master) previsti: Master of Arts in Music Pedagogy Master of Arts in Music Performance Master of Arts in Specialized Music Performance Master of Arts in Composition & Theory Scuola Teatro Dimitri Fondazione Dimitri e Associazione Scuola Teatro Dimitri, promotrice della scuola di teatro professionale, con sede a Verscio, riconosciuta dalla Confederazione e associata alla. Programma di studio basato sull espressione teatrale e orientato all espressione del corpo e del movimento, la creazione teatrale e le forme di teatro burlesco. Ammissione: in caso di spiccate doti artistiche possono essere fatte eccezioni ai requisiti scolastici. È fissato un limite di età tra i 18 e i 26 anni. Corsi di laurea (Bachelor): Bachelor of Arts in teatro. Corsi di laurea specializzata (Master) previsti: Master of Arts in teatro. In cooperazione con le altre scuole universitarie di teatro svizzere (Berna, Losanna e Zurigo) Fernfachhochschule Schweiz (FFHS) Principale scuola svizzera di insegnamento a distanza nel campo universitario professionale, con sede a Briga, riconosciuta dalla Confederazione e associata alla. Formazione solo in lingua tedesca, a domicilio e con modalità interattive via internet. Un terzo dell insegnamento ha luogo in centri di formazione a Zurigo, Berna, Basilea e Briga. Corsi di laurea (Bachelor): Bachelor of Science in Informatik Bachelor of Science in Betriebsökonomie Bachelor of Science in Wirtschaftsinformatik Bachelor of Science in Wirtschaftsingenieurwesen. Corsi di laurea specializzata (Master) previsti: Master of Science in Business Administration (in collaborazione con le altre SUP svizzere) 9

10 ASP Alta Scuola Pedagogica IUFFP Istituto universitario federale per la formazione professionale USI Università della Svizzera Italiana 10 Scuola universitaria, con sede a Locarno, per la formazione di base dei docenti di scuola dell infanzia (SI) e di scuola elementare (SE). Formazione modulare teorico-pratica in quattro aree disciplinari, periodi di pratica professionale nelle classi e lavoro di diploma. Lingua: l italiano è la lingua ufficiale d insegnamento. Durata: 3 anni (180 ECTS; 210 ECTS la doppia formazione) Titoli di studio: Bachelor of Arts ASP-TI in Primary Education. Diploma di docente SI; Diploma di docente SE; Diploma di docente SE+SI. Ammissione: maturità liceale o SCC; complemento di formazione e esame per candidati con maturità professionale federale o cantonale o maturità artistica di diritto cantonale o specializzata sociale o sanitaria o AFC di capacità almeno triennale e esperienza professionale di almeno tre anni; esame d ammissione per diplomi esteri; ammissione su dossier per altri titoli. Vedi anche tabella pp Candidati con un Bachelor di operatore sociale ottengono un titolo ASP con 60 ECTS. Costi: Tassa d iscrizione semestrale Fr Lo studio: Corsi di laurea (Bachelor) all ASP: Bachelor of Arts ASP (SE) Bachelor of Arts ASP (SI) Bachelor of Arts ASP (SE + SI). Altra formazione offerta: L ASP assicura anche la formazione pedagogica (abilitazione) per la scuola media: fino al 2007/08 a partire da un titolo universitario quadriennale e in seguito dopo un Bachelor o Master; per la scuola media superiore: fino al 2008 tempo parziale (dopo un Master) in seguito secondo modalità da definire; per la scuola speciale: tempo parziale; per alcune materie della scuola elementare: tempo parziale. Ente federale incaricato di garantire a livello accademico la formazione degli insegnanti del settore professionale. Sezione di lingua italiana con sede a Lugano. Durata: per docenti di conoscenze professionali che esercitano l attività a titolo accessorio (meno del 50%): Percorso di 300 ore (10 ECTS) costituito da due moduli di 150 ore l uno. per docenti di conoscenze professionali che esercitano l attività a titolo principale: 1800 ore di formazione suddivise in 12 moduli di 150 ore l uno. per docenti di cultura generale: 1500 ore di formazione suddivise in 10 moduli di 150 ore l uno. Ammissione: Docenti di cultura generale: formazione universitaria con licenza o Bachelor o Lehramt o essere in possesso di una patente di docente di scuola elementare + esperienza aziendale di almeno 6 mesi Docenti di conoscenze professionali: diploma corrispondente di formazione professionale superiore o di scuola universitaria + esperienza aziendale di almeno 6 mesi Altra formazione offerta: Master of Science in formazione professionale ; offerta formativa nazionale che per ragioni di numeri viene offerta in collaborazione con le tre sedi regionali dell Istituto presso la sede di Zollikofen. Vi si accede con un diploma di Bachelor. È l unica università di lingua italiana fuori dall Italia, e nel contempo ateneo plurilingue e pluriculturale, con apertura internazionale. Fondata nel 1996, si inserisce nel sistema universitario svizzero con l Accademia di architettura (a Mendrisio), le Facoltà di Scienze della comunicazione, di Scienze economiche e di Scienze informatiche (con sede a Lugano). L USI interagisce con le università italiane, in particolare lombarde, intrattiene relazioni accademiche con le università svizzere e altre università straniere. Lingua: italiano e inglese; gran parte dei Master sono tenuti solo in lingua inglese (alla facoltà di informatica la lingua è l inglese fin dallo studio Bachelor) Durata: 4-5 anni a tempo pieno Bachelor (6 semestri;180 ECTS) + Master (3-4 semestri; ECTS) Titoli di studio: Bachelor of Arts /of Science USI, titolo non professionalizzante che abilita alla continuazione degli studi Master. Master of Arts /of Science USI permette di accedere al mondo del lavoro oppure di continuare il perfezionamento con l accesso allo studio di dottorato. Ammissione: a) Bachelor maturità liceale o SCC. titolo di studio straniero equivalente alla maturità svizzera. maturità professionale federale: esame passerella ammissione su dossier: possono essere ammessi candidati con un età superiore a 25 anni e sprovvisti della maturità federale o di una maturità risconosciuta, se ritenuti in possesso di formazione ed esperienze significative attestate con la domanda d iscrizione Vedi anche tabella pp b) Master accesso con Bachelor o licenza/laurea (U): Il Bachelor dà accesso a un Master delle stesso indirizzo o di un indirizzo compatibile. L ammissione ad un Master di indirizzo differente da quello del Bachelor non è automatica. La Facoltà coinvolta valuta i credi-

11 Facoltà di Teologia ti conseguiti e può richiedere allo studente di colmare i suoi debiti formativi ossia di recuperare conoscenze indispensabili per il Master scelto. accesso con Bachelor I titolari di un Bachelor SUP sono ammessi a programmi di Master USI nei medesimi indirizzi con un debito formativo minimo di 30 ECTS e al massimo 60 ECTS. Qualora il debito formativo previsto eccedesse 60 ECTS, si propone l ammissione al Bachelor con un programma personalizzato. I debiti formativi (quantità e contenuti) sono definiti dal responsabile del programma di Master ritenuto che non possono essere imputati debiti di contenuti non pertinenti al conseguimento del Master richiesto. I debiti formativi sono assolti parallelamente al programma di Master con eventuale prolungamento della frequenza oltre i due anni. L ammissione al Master of Arts in Architecture dell Accademia di titolari di un Diploma di architetto SUP è definita nell Accordo tra USI-ARC e -DACD. Costi e finanziamenti: tassa d iscrizione semestrale Fr per domiciliati in Svizzera al momento della maturità; Fr per gli altri. Possibilità di beneficiare di agevolazioni e borse di studio. Lo Studio: Il Bachelor Contenuto: Base scientifica approfondita che include lo studio di materie propedeutiche ed un primo avvio ad una specializzazione. Corsi di laurea (Bachelor): Bachelor of Arts in Architettura Bachelor of Science in Scienze della comunicazione Bachelor of Science in Scienze economiche Bachelor of Science in Scienze informatiche I Master Contenuto: Specializzazione L USI offre i seguenti Master biennali a tempo pieno (120 ECTS): Facoltà di Scienze della comunicazione: Master of Science in Gestione dei media Master of Science in Comunicazione istituzionale Master of Science in Tecnologie per la comunicazione Master of Science in Formazione Master of Science in Technology- Enhanced Communication for Cultural Heritage* Master of Arts in Letteratura e Civiltà italiana Facoltà di Scienze economiche Master of Science in Economics, Economia e Politiche internazionali (90 ECTS)* Master of Science in Finance* Master of Science in Banking and Finance* Master of Science in Management* In collaborazione dalle Facoltà di Scienze della comunicazione e Scienze economiche: Master of Science in Corporate Communication* Master of Science in Marketing* Master of Arts in International Tourism* Master of Science in Financial Communication* Facoltà di Scienze informatiche Master of Science in Embedded Systems Design* Master of Science in Software Design* Master of Science in Dependable Distributed Systems* Master of Science in Intelligent Systems* Master of Science in Applied Informatics* (90ECTS) Master offerto congiuntamente dalla Facoltà di Scienze informatiche dell USI ed il Dipartimento Tecnologie Innovative (DTI) della Architettura Master of Arts in Architettura Diploma di architetto (+ 1 anno di pratica in uno studio di architettura) Altri studi dopo il Master Le facoltà offrono anche vari studi post-laurea certificati, regolarmente annunciati sul sito dell USI, nonché il Dottorato. *in inglese Facoltà privata retta da una Fondazione, con sede indipendente nel campus dell USI a Lugano. Insegnamento e ricerca di tipo umanistico in teologia, diritto canonico e filosofia, per ecclesiastici e laici. Durata: 3-5 anni Ammissione: a) Bachelor maturità liceale o SCC maturità professionale federale: esame passerella Ammissione su dossier: Possono essere ammessi candidati con un età superiore a 25 anni e sprovvisti della maturità federale se ritenuti in possesso di formazione ed esperienze significative attestate con la domanda d iscrizione. Vedi anche tabella pp b) Master Per il Master in diritto comparato delle religioni: Bachelor in Filosofia, in Teologia, in Diritto o titolo equipollente; per il Master in diritto comparato delle religioni, indirizzo in Diritto canonico comparato: accesso diretto con Baccellierato in teologia, con laurea di primo livello a norma del diritto della propria nazione è necessario frequentare il biennio introduttivo di corsi filosofico-teologici; per il Master in Scienza, filosofia e teologia delle religioni: Bachelor o Master in Filosofia o in Teologia, o in discipline umanistiche. Costi: tassa d iscrizione semestrale Fr per studenti ordinari e straordinari; per il Bachelor in filosofia applicata: Fr per residenti in Svizzera e Fr per non residenti; per gli uditori di Fr il 1 corso, Fr i seguenti. Possibilità di beneficiare di aiuti allo studio. Lo studio: Il Bachelor Bachelor in filosofia applicata 3 percorsi di studi interni e 5 in collaborazione con la Facoltà di scienze della comunicazione USI Bacellierato Licenza in teologia I Master Master in diritto comparato delle religioni Master in scienza, filosofia e teologia delle religioni 11

12 Quale maturità quale studio Maturità professionale Artistica MPA Maturità professionale commerciale MPC Maturità professionale Tecnica MPT DACD Conservazione e restauro Periodo di pratica Periodo di pratica Comunicazione visiva MPT+AFC in professioni affini: esame attitudinale MPT+AFC in professioni non affini: anno preparatorio Architettura d interni MPT+AFC in professioni affini: esame attitudinale MPT+AFC in professioni non affini: anno preparatorio Ingegneria civile.. MPT+AFC in professioni affini: accesso diretto MPT+AFC in professioni non affini: anno di pratica professionale in una professione affine Architettura (Corso CPP) (Corso APA) MPT+AFC in professioni affini: accesso diretto MPT+AFC in professioni non affini: anno di pratica professionale in una professione affine DTI Informatica Elettronica Tecnologia delle macchine DSAS Lavoro sociale mesi di pratica professionale in ambito socioeducativo mesi di pratica professionale in ambito socioeducativo mesi di pratica professionale in ambito socioeducativo Economia Anno di pratica in una professione affine Anno di pratica in una professione affine DSAN Fisioterapia Ergoterapia Cure infermieristiche Teat ro Musica ASP Docente SE Docente SI Corso Passerella ASP Corso Passerella ASP Corso Passerella ASP USI Comunicazione Economia Informatica Architettura Esame passerella UNI o ricupero della maturità liceale Esame passerella UNI o ricupero della maturità liceale Esame passerella UNI o ricupero della maturità liceale Facoltà di teologia Teologia Filosofia Esame passerella UNI o ricupero della maturità liceale Esame passerella UNI o ricupero della maturità liceale Esame passerella UNI o ricupero della maturità liceale Ottobre 2007 Obiettivo studi universitari in Ticino

13 Maturità professionale sanitaria e sociale MPSS Maturità specializzata sanitaria e sociale Maturità Liceale Maturità SCC Maturità artistica di diritto cantonale (liceo CSIA) Periodo di pratica Periodo di pratica Periodo di pratica Periodo di pratica (Corso CPP). oppure anno preparatorio oppure esami d ammissione Anno di pratica in una professione affine Anno di pratica in una professione affine mesi di pratica professionale in ambito socioeducativo (dispensati dalla pratica i candidati con pratica socioeducativa nella maturità) mesi di pratica professionale in ambito socioeducativo (dispensati dalla pratica i candidati con pratica socioeducativa nella maturità) mesi di pratica professionale in ambito socioeducativo mesi di pratica professionale in ambito socioeducativo mesi di pratica professionale in ambito socioeducativo Anno di pratica in una professione affine Anno di pratica in una professione affine Esame graduatoria Anno di pratica in una professione affine Anno di pratica in una professione affine o accesso diretto se attività lavorativa parallela Anno di pratica in una professione affine Corso Passerella ASP Corso Passerella ASP Corso Passerella ASP Esame passerella UNI o ricupero della maturità liceale Ricupero della maturità liceale In fase di consultazione la possibilità di sostenere l esame passerella Architettura (colloquio e un esame di matematica) Scienzedella comunicazione (con colloquio) Informatica, economia Ricupero della maturità liceale Esame passerella UNI o ricupero della maturità liceale Ricupero della maturità liceale In fase di consultazione la possibilità di sostenere l esame passerella Teologia, filosofia (con colloquio e iscrizione ai corsi di latino e greco) Filosofia applicata (con colloquio)

14 La scelta: università o scuola universitaria professionale? Le università e le scuole politecniche federali sono tradizionalmente gli istituti preposti agli studi accademici dopo il liceo. Offrono studi disciplinari e interdisciplinari, orientati all approfondimento e alla ricerca fondamentale, e una formazione accademica di alta qualità riconosciuta anche a livello internazionale. L adozione generalizzata del sistema europeo in tutti gli atenei svizzeri (con l eccezione degli studi di medicina) garantisce la mobilità studentesca sia in corso di formazione sia a livello di specializzazione. Le scuole universitarie professionali (SUP) propongono una formazione di livello universitario molto vicina alla pratica professionale, in diversi campi: tecnica, economia, architettura, design, sanità, lavoro sociale, arte e insegnamento. Possono essere frequentate a tempo pieno o parallelamente all attività professionale, intraprese subito dopo l ottenimento di un attestato federale di capacità accompagnato da una maturità professionale nel medesimo settore, ma anche più tardi durante la vita professionale. Puntano al consolidamento delle competenze e delle esperienze professionali, grazie ad un insegnamento teorico e pratico, e alla ricerca applicata. Rilasciano titoli di grado universitario riconosciuti a livello federale, concepiti secondo il modello europeo. 14 Il paesaggio universitario svizzero sta affrontando riforme mirate a incentivare la cooperazione fra Confederazione e Cantoni, e a garantire un offerta formativa di qualità competitiva di fronte all evoluzione delle discipline e delle loro applicazioni. Lo studio all università e quello in una scuola universitaria professionale differiscono, a livello di Bachelor, per gli obiettivi della formazione e per i contenuti delle attività necessarie ad acquisire i crediti. I profili che ne derivano sono quindi distinti. Spiega a proposito il Prof. Giambattista Ravano, direttore del Dipartimento tecniche innovative della : Nei corsi di laurea di ingegneria SUP viene privilegiato l obiettivo di acquisire le capacità di realizzare prodotti industriali o artefatti. Lo studente viene confrontato con metodi realizzativi e con esercitazioni che sviluppano le capacità esecutive senza dimenticare la fase di progettazione che le precedono, meno tempo e attenzione è invece dedicato allo studio teorico. Il tempo dello studente è dedicato per una parte importante ad esercitare la costruzione dei prodotti ingegneristici oggetto dello studio. In una università o politecnico gli studi teorici, prevalenti, hanno lo scopo di creare una solida base di conoscenze per poter poi eventualmente specializzarsi in un Master o saper acquisire gli aspetti pratici di una professione nel primo periodo di attività professionale. Le attività dedicate allo studio prevalgono su quelle realizzative e progettuali. Le conseguenze di questi due diversi approcci sono che il Bachelor SUP permette di possedere un mestiere applicabile subito nella progettazione e nello sviluppo, con un presumibile sviluppo di carriera più indirizzato alle realizzazioni tecniche specifiche della formazione seguita, mentre il Bachelor universitario dispensa una base di conoscenze per potersi specializzare, o acquisire svariate posizioni professionali susseguenti alla pratica, aprendo in un certo senso la strada a più percorsi professionali e permettendo più facilmente di orientarsi verso carriere in campi diversi. Per intendersi, sarà più facile a un universitario lavorare nel campo dell informatica partendo da una laurea universitaria in matematica piuttosto che a un ingegnere informatico SUP passare a lavorare nel campo delle scienze esatte. Studiare sì, ma che cosa e dove? Il servizio di orientamento agli studi superiori, presente nelle sedi regionali dell Ufficio dell orientamento, assicura consulenza e informazioni a tutti coloro che intendono intraprendere studi a livello universitario.

15 Per saperne di più... Siti utili il sito dell ufficio dell orientamento in Ticino, con possibilità di accesso alle pubblicazioni. il portale svizzero dell orientamento scolastico e professionale. il sito della Segreteria di Stato per l educazione e la ricerca dove è possibile trovare tutte le informazioni sul sistema universitario svizzero. il sito dell Ufficio federale della formazione professionale e della tecnologia (UFFT) nel quale sono presentate le offerte di studio a livello SUP. il sito di The Swiss Education & Research Network. Indirizzi utili Scuola Universitaria Professionale della Svizzera italiana Direzione generale Le Gerre 6928 Manno tel Dipartimento ambiente, costruzioni e design (DACD) Trevano - CP Canobbio tel Dipartimento sanità (DSAN) Galleria Manno tel Dipartimento scienze aziendali e sociali (DSAS) Palazzo E 6928 Manno tel Dipartimento tecnologie innovative (DTI) Galleria Manno tel Scuola universitaria di teatro Scuola Teatro Dimitri 6653 Verscio tel Conservatorio della Svizzera italiana Via Soldino Lugano tel Fernfachhochschule Schweiz Ueberlandstrasse Briga tel ASP Alta Scuola Pedagogica Formazione di base, Piazza san Francesco 6600 Locarno tel IUFFP Istituto Universitario Federale per la Formazione Professionale Sezione di lingua italiana Via Besso Lugano tel USI Università della Svizzera italiana Servizio orientamento Via Giuseppe Buffi Lugano tel Facoltà di scienze economiche Via Giuseppe Buffi Lugano tel Facoltà di scienze della comunicazione Via Giuseppe Buffi Lugano tel Facoltà di scienze informatiche Via Giuseppe Buffi Lugano tel Accademia di architettura Largo Bernasconi Mendrisio tel Facoltà di teologia Via Giuseppe Buffi Lugano tel DECS Divisione della cultura e degli studi universitari Settore universitario Residenza governativa 6500 Bellinzona tel Ufficio delle borse di studio e dei sussidi Residenza governativa 6500 Bellinzona tel Divisione della formazione professionale (DFP) Via Vergiò Breganzona tel Divisione della scuola (DS) Ufficio dell'orientamento scolastico e professionale Stabile Torretta 6501 Bellinzona tel Segreteria di Stato per l educazione e la ricerca Hallwylstrasse Berna tel Conferenza svizzera delle scuole universitarie professionali Segreteria generale Falkenplatz 9 Postfach Berna Tel Conferenza dei Rettori delle Università Svizzere Sennweg Berna tel fax

16 Ufficio dell orientamento scolastico e professionale Servizio documentazione Stabile Torretta 6500 Bellinzona tel Per aiutarvi nella scelta della professione, degli studi e nella pianificazione di carriera, potete trovare sostegno e consulenza presso gli Uffici dell Orientamento Scolastico e Professionale e il Servizio Documentazione. Concetto e Realizzazione editoriale Beatrice Tognola Giudicetti, Servizio documentazione UOSP, Bellinzona. Redazione Servizio documentazione UOSP, Bellinzona. Consulenza e Lettorato Luca Cattaneo, servizio orientamento agli studi superiori; Roberto Savarino, Servizio documentazione UOSP Maria Cristina Mazzei, servizio di orientamento USI; Ermanno de Marchi, Divisione della Formazione professionale; Franco Gervasoni, Giambattista Ravano, Ivan Cinesi, Wilma Minoggio, ; Fausto Castiglione, settore universitario DECS. Grafica theredbox.ch, Lugano Stampa Tipografia Cavalli, Tenero Edizione e diffusione Centro svizzero di servizio Formazione professionale/ Orientamento professionale, universitario e di carriera (CSFO) Realizzato grazie al contributo della Confederazione (UFFT) Ufficio dell orientamento scolastico e professionale (UOSP) Ottobre 2007 Il materiale informativo a disposizione: Consulenza: Materiale cartaceo Monografie professionali (InfoProf) brevi schede informative su singole professioni con relative formazioni e perfezionamenti, possibili sbocchi, condizioni di lavoro e ulteriori indirizzi. Monografie delle scuole (InfoScuole) e delle università (uniinfo) brevi schede su singoli iter di studio offerti da scuole professionali e di cultura generale, scuole specializzate superiori di tecnica, scuole universitarie professionali (SUP), Associazioni professionali, università e politecnici. Dossier e quaderni descrizione più approfondita o raccolta strutturata di materiale informativo su una professione, un settore professionale, una scuola o un settore di formazione. Il quaderno che avete in questo momento tra le mani fa parte di una collezione, anche gli altri titoli che la compongono possono essere consultati, presi in prestito o acquistati presso i servizi dell orientamento. Scuola media e poi? La panoramica delle offerte formative in Ticino, con uno sguardo verso il resto delle Svizzera. Richiedere a: Schweizer Studienführer (D) o Guide des études en Suiss (F). Una panoramica degli studi universitari in Svizzera: UNI SPF, SUP e ASP. Richiedere a: Come mi informo.volantino che presenta i principali documenti e siti, da consultare ai vari stadi della scelta professionale e di studio. Richiedere a: La maturità sembra ancora lontana...vari stimoli per una prima riflessione per chi desidera intraprendere studi universitari e parauniversitari. Richiedere a: Guida degli studi delle singole università. Ogni scuola universitaria pubblica regolarmente una guida agli studi. Richiedere alle segreterie delle università. Materiale audiovisivo, muovi media DVD, CD ROM o videocassette: presentazioni di professioni, di settori professionali o di formazioni, guide di scuole e università, guide per la scelta professionale e della carriera, ecc. Siti internet di aiuto alla scelta della professione e della pianificazione di carriera, di scuole, di associazioni e di istituzioni nell ambito della formazione e del mondo del lavoro, che permettono di interagire e di acquisire in breve tempo un gran numero di informazioni, aiutano a scegliere percorsi professionali, inserimenti scolastici o universitari. Il sito dell orientamento in Ticino Il sito ufficiale realizzato nelle tre lingue a livello svizzero nell ambito dell orientamento professionale e di carriera Informazione Documentariste e documentaristi sono a disposizione del pubblico, giovani e adulti, per dare informazioni dettagliate su professioni e formazioni, per assistere e aiutare nella scelta e nel reperimento delle informazioni e del materiale informativo. L ufficio cantonale dell orientamento e gli uffici regionali organizzano regolarmente: -pomeriggi e serate informative -porte aperte -visite aziendali -stages -espoprofessioni (a scadenza biennale) Orientatori e orientatrici sono a disposizione di tutti gli utenti, giovani e adulti, per sostenere e aiutare ad effettuare una scelta ragionata. Gli orientatori operano negli uffici regionali ed assicurano la consulenza nel proprio comprensorio. Il Servizio di orientamento agli studi superiori informa e consiglia gli studenti e gli adulti interessati a una formazione universitaria (studi accademici e SUP), come pure gli studenti universitari che intendono cambiare il loro indirizzo. Uffici regionali dell orientamento scolastico e professionale 6501 Bellinzona Stabile Torretta Viale Stefano Franscini tel fax Biasca Piazzale Comunale 4 tel fax Breganzona Via Vergiò 18 tel fax Locarno Via della Posta 9 tel fax Manno Via Cantonale - Galleria 2 tel fax Mendrisio Via P.F. Mola tel fax

ICEC CPP Corsi di Perfezionamento Professionale. Corsi di Perfezionamento Professionale

ICEC CPP Corsi di Perfezionamento Professionale. Corsi di Perfezionamento Professionale Corsi di Perfezionamento Professionale I Corsi di Perfezionamento Professionale costituiscono una struttura creata per fornire determinati servizi centrali all ICEC (Istituto cantonale di economia e commercio)

Dettagli

Percorsi per l ottenimento del livello 1 e 2 FSEA

Percorsi per l ottenimento del livello 1 e 2 FSEA certificati in studi avanzati (cas) per formatori di adulti Percorsi per l ottenimento del livello 1 e 2 FSEA IUFFP Formazione continua INTRODUZIONE L Istituto Universitario Federale per la Formazione

Dettagli

DIVISIONE DELLE CONTRIBUZIONI DEDUZIONI PER FIGLI AGLI STUDI (ART. 34 LT) Pag. 1. Presupposti 2

DIVISIONE DELLE CONTRIBUZIONI DEDUZIONI PER FIGLI AGLI STUDI (ART. 34 LT) Pag. 1. Presupposti 2 5.2.4 DIVISIONE DELLE CONTRIBUZIONI Bellinzona, gennaio 2009 CIRCOLARE N. 4/2008 Abroga la circolare n. 4/2007 del gennaio 2008 DEDUZIONI PER FIGLI AGLI STUDI (ART. 34 LT) Pag. 1. Presupposti 2 2. Scuole

Dettagli

La formazione professionale di base su due anni. con certificato federale di formazione pratica. Guida

La formazione professionale di base su due anni. con certificato federale di formazione pratica. Guida La formazione professionale di base su due anni con certificato federale di formazione pratica Guida 1 Indice Premessa alla seconda edizione 3 Introduzione 4 1 Considerazioni preliminari 7 2 Organizzazione

Dettagli

MA Lingua e Letteratura Italiane 120 crediti Programma di studi Avanzati: materia unica

MA Lingua e Letteratura Italiane 120 crediti Programma di studi Avanzati: materia unica Master of Arts MA Lingua e Letteratura Italiane 120 crediti Programma di studi Avanzati: materia unica 1. Descrizione generale del programma Il conseguimento del titolo di «Master of Arts in Lingue e Letterature:

Dettagli

MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia

MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia Master of Arts MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia 1. Descrizione generale del programma Il conseguimento del titolo di «Master of Arts in Lingue

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

La Svizzera nel raffronto europeo. La situazione socioeconomica degli studenti delle scuole universitarie

La Svizzera nel raffronto europeo. La situazione socioeconomica degli studenti delle scuole universitarie La Svizzera nel raffronto europeo La situazione socioeconomica degli studenti delle scuole universitarie Neuchâtel, 2007 Il sistema universitario svizzero La Svizzera dispone di un sistema universitario

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO Requisiti d'ammissione Dal Regolamento didattico del Conservatorio di Como Ex Art. 24: Ammissione ai corsi di

Dettagli

0.414.994.541. Accordo

0.414.994.541. Accordo Testo originale 0.414.994.541 Accordo tra il Consiglio Federale Svizzero ed il Governo della Repubblica Italiana sul reciproco riconoscimento delle equivalenze nel settore universitario Concluso il 7 dicembre

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI

Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI CIMEA di Luca Lantero Settembre 2008 1 Cicli Titoli di studio EHEA 1 2 3 Istruzione superiore universitaria Laurea Laurea Magistrale

Dettagli

Ordinanza del DEFR sull ottenimento retroattivo del titolo di una scuola universitaria professionale 1

Ordinanza del DEFR sull ottenimento retroattivo del titolo di una scuola universitaria professionale 1 Ordinanza del DEFR sull ottenimento retroattivo del titolo di una scuola universitaria professionale 1 414.711.5 del 4 luglio 2000 (Stato 1 gennaio 2015) Il Dipartimento federale dell'economia, della formazione

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Istituto di Alta Formazione Musicale - Conservatorio Niccolò Paganini - Genova DIPARTIMENTO DI NUOVE TECNOLOGIE E LINGUAGGI MUSICALI SCUOLA DI JAZZ

Istituto di Alta Formazione Musicale - Conservatorio Niccolò Paganini - Genova DIPARTIMENTO DI NUOVE TECNOLOGIE E LINGUAGGI MUSICALI SCUOLA DI JAZZ Istituto di Alta Formazione Musicale - Conservatorio Niccolò Paganini - Genova DIPARTIMENTO DI NUOVE TECNOLOGIE E LINGUAGGI MUSICALI SCUOLA DI JAZZ DCPL07 - CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO

Dettagli

ALLEGATO 2 A) TITOLI ABILITANTI DI ACCESSO ALLA GRADUATORIA

ALLEGATO 2 A) TITOLI ABILITANTI DI ACCESSO ALLA GRADUATORIA ALLEGATO 2 TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI DELLA TERZA FASCIA DELLE GRADUATORIE AD ESAURIMENTO DEL PERSONALE DOCENTE ED EDUCATIVO DELLE SCUOLE ED ISTITUTI DI OGNI ORDINE E GRADO, APPROVATA CON D.M 27

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Ai sensi del D.M. n. 270/2004 gli studenti che intendono iscriversi ad un corso di laurea

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA Emanato con D.R. n. 306 del 17/07/2012 Integrato con D.R. n. 65 12/02/2014. DISPOSIZIONI PRELIMINARI Articolo 1 (Oggetto) 1. Il presente

Dettagli

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Istituto Superiore di Studi Musicali "P. Mascagni" - Livorno Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Via Galilei

Dettagli

TABELLA B A) TITOLI DI STUDIO D ACCESSO

TABELLA B A) TITOLI DI STUDIO D ACCESSO TABELLA B TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI PER L INCLUSIONE NELLE GRADUATORIE DI CIRCOLO E DI ISTITUTO DI III FASCIA (ivi compreso l insegnamento di strumento musicale nella scuola media), VALIDE PER

Dettagli

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9 Indice BEST in Europa 3 BEST Rome Tor Vergata 4 ibec 7 Le Giornate 8 Contatti 9 Chi Siamo BEST è un network studentesco europeo senza fini di lucro, di stampo volontario ed apolitico. Gli obiettivi dell

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA

BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BRESCIA ANNO ACCADEMICO 2013/2014 BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA Sono aperte le immatricolazioni per l anno accademico 2013/2014 ai corsi di laurea in

Dettagli

ARTICOLO 1 Ambito di applicazione

ARTICOLO 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO STUDENTI DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO Approvato dal Senato Accademico con delibera del 10 giugno 2008 e modificato con delibera del Senato Accademico del 14 giugno 2011 Decreto rettorale

Dettagli

PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano

PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano IO E PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA Accademia di Belle Arti di Brera - Milano Il diploma accademico di primo livello è equipollente alla laurea triennale. La scuola, a livello universitario, intende

Dettagli

«Questo matrimonio s ha da fare»

«Questo matrimonio s ha da fare» «Questo matrimonio s ha da fare» Italiano e matematica nella scuola del terzo millennio Convegno 25 giugno 2015 Teatro di Locarno e Dipartimento formazione e apprendimento Contro i luoghi comuni Simone

Dettagli

Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza

Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza Che cos è un Master Universitario? Il Master Universitario è un corso di perfezionamento scientifico e di alta qualificazione formativa, finalizzato

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 30 settembre 2011. Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto

Dettagli

PROGRAMMA VINCI Bando 2015

PROGRAMMA VINCI Bando 2015 PROGRAMMA VINCI Bando 2015 L Università Italo Francese / Université Franco Italienne (UIF/UFI) emette il quindicesimo bando Vinci, volto a sostenere le seguenti iniziative: I. Corsi universitari binazionali

Dettagli

EHB IFF IU FF P P I 9.1 9.2

EHB IFF IU FF P P I 9.1 9.2 EHB IFF IU FF P P EI OG ENO SSISCHES H O C H SC H UL IN T ITUT FUR BERUFSBILDUNG INSTITUI FEOERAL DES HAUTES ETUOES EN FORMATION PROFESSIONNELLE tsf ttut0 UNIVERSITARIO FEDERALE PER LA FORMAZIONE PROFESSIONALE

Dettagli

LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014

LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014 LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014 CRITERI GENERALI PER LA FORMAZIONE DELLE CLASSI La formazione delle classi e l assegnazione delle risorse di organico deve essere coerente: - con gli interventi

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Le professioni nello studio medico dentistico

Le professioni nello studio medico dentistico Le professioni nello studio medico dentistico L assistente dentale AFC L assistente di profilassi La segretaria odontoiatrica L igienista dentale SSS L assistente dentale AFC Requisiti Buona formazione

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 1 Indice Art. 1 - Definizioni...4 Art. 2 - Autonomia Didattica... 5 Art. 3 - Titoli, Corsi di studio e Corsi di Alta Formazione.... 5 Art. 4 - Rilascio

Dettagli

Quante sono le matricole?

Quante sono le matricole? Matricole fuori corso laureati i numeri dell Universita Quante sono le matricole? Sono poco più di 307 mila i giovani che nell'anno accademico 2007/08 si sono iscritti per la prima volta all università,

Dettagli

Guida all accesso ai Corsi di Laurea Magistrale (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo

Guida all accesso ai Corsi di Laurea Magistrale (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo 1 2 Guida all accesso ai Corsi di Laurea (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo Anno Accademico 2014/2015 3 4 Concept and graphic design: Marketing e Fundraising

Dettagli

(annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007)

(annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007) TABELLA 1 (annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007) TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI PER L INCLUSIONE NELLE GRADUATORIE DI CIRCOLO E DI ISTITUTO DI III FASCIA (ivi compreso

Dettagli

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA Pag 2 INDICE Parte Prima 1. MANIFESTO DEGLI STUDI PER GLI IMMATRICOLATI A.A. 2012-2013 1.1 Laurea Magistrale

Dettagli

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Art. 1 - Finalità e ambito di applicazione Il presente Regolamento, emanato ai sensi della legge 9 maggio 1989, n. 168, disciplina, in armonia con i principi generali stabiliti dalla Carta Europea dei

Dettagli

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO 1. Qual è la differenza tra Master di primo livello e Master di secondo livello? 2. Ai fini dell ammissione al Master, cosa bisogna fare se si possiede un titolo di

Dettagli

IL BIENNIO DELLA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE AI TEMPI DELLA GELMINI

IL BIENNIO DELLA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE AI TEMPI DELLA GELMINI Commento Nel biennio tra le materie di base non compaiono Musica, Geografia, Storia dell Arte, Fisica, Chimica e Diritto, mentre materie come Italiano al Liceo classico, Matematica e Scienze al Liceo scientifico

Dettagli

FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA

FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA LAUREE QUADRIENNALI: FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA o ECONOMIA E COMMERCIO media aritmetica dei voti degli esami di profitto con esclusione dei voti delle Teologie e di quelli riguardanti

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA Titolo I Norme comuni Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento 1. Il presente regolamento disciplina il conferimento

Dettagli

Allegato A. Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei

Allegato A. Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei Allegato A Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei I percorsi liceali forniscono allo studente gli strumenti culturali e metodologici per una comprensione approfondita della realtà, affinché

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica Il Rettore Decreto n. 122549 (1147) Anno _2012 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

Oggetto: INSEGNAMENTO/ APPRENDIMENTO DELLE LINGUE STRANIERE E DSA

Oggetto: INSEGNAMENTO/ APPRENDIMENTO DELLE LINGUE STRANIERE E DSA Oggetto: INSEGNAMENTO/ APPRENDIMENTO DELLE LINGUE STRANIERE E DSA PREMESSA A tutt oggi i documenti ufficiali a cui ogni docente di lingue straniere è chiamato a far riferimento nel suo lavoro quotidiano,

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER L EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 - MAGGIO 2010 - DOC 05/10 Il NdV ha esaminato le caratteristiche dei corsi di studio istituiti sulla base

Dettagli

Torno Subito è un'iniziativa della Regione Lazio Assessorato alla Formazione, Ricerca, Scuola e Università

Torno Subito è un'iniziativa della Regione Lazio Assessorato alla Formazione, Ricerca, Scuola e Università COS'È TORNO SUBITO Torno Subito è un'iniziativa della Regione Lazio Assessorato alla Formazione, Ricerca, Scuola e Università finanziata con fondi POR FSE Lazio 2007-2013 Asse II Occupabilità; Asse V Transnazionalità

Dettagli

Classificazione Istat dei titoli di studio italiani

Classificazione Istat dei titoli di studio italiani 24 ottobre 2005 Classificazione Istat dei titoli di studio italiani Anno 2003 Nota metodologica 1. INTRODUZIONE In occasione del Censimento 2001 della popolazione, il settore Istruzione dell Istat è stato

Dettagli

Click&Book la nuova procedura d iscrizione ai corsi di formazione continua dello IUFFP

Click&Book la nuova procedura d iscrizione ai corsi di formazione continua dello IUFFP Click&Book la nuova procedura d iscrizione ai corsi di formazione continua dello IUFFP Informazione per le/gli insegnanti Di cosa si tratta? Le/gli insegnanti si iscrivono ai corsi dello IUFFP direttamente

Dettagli

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010. Art. 1 Ambito di applicazione

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010. Art. 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010 Art. 1 Ambito di applicazione L Università, in applicazione del D.M. 242/98 ed ai

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI Via Pietro Maroncelli 33 59013 Montemurlo (Prato) tel. +39 0574 683312 fax +39 0574 689194 email pois00300c@istruzione.it pec pois00300c@pec.istruzione.it

Dettagli

Profilo e compiti istituzionali dell insegnante della scuola ticinese

Profilo e compiti istituzionali dell insegnante della scuola ticinese Repubblica e Cantone Ticino Dipartimento dell educazione, della cultura e dello sport Profilo e compiti istituzionali Bellinzona, novembre 2014 Repubblica e Cantone Ticino Dipartimento dell educazione,

Dettagli

DIRITTO ALLO STUDIO. Università degli Studi del Sannio. Costruiamo insieme il tuo FUTURO

DIRITTO ALLO STUDIO. Università degli Studi del Sannio. Costruiamo insieme il tuo FUTURO DIRITTO ALLO STUDIO I capaci e i meritevoli, anche se privi di mezzi, hanno diritto di raggiungere i gradi più alti degli studi. art. 34 Costituzione della Repubblica Italiana Diritto allo studio universitario

Dettagli

La scuola in Lombardia

La scuola in Lombardia La scuola in Lombardia Documentazione Anno scolastico 2010/2011 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 1 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 2 INDICE Sezione 1 Le scuole... 5 IL SISTEMA SCOLASTICO LOMBARDO...

Dettagli

412.106.16 Regolamento del Consiglio dello IUFFP concernente gli emolumenti dell Istituto universitario federale per la formazione professionale

412.106.16 Regolamento del Consiglio dello IUFFP concernente gli emolumenti dell Istituto universitario federale per la formazione professionale Regolamento del Consiglio dello IUFFP concernente gli emolumenti dell Istituto universitario federale per la formazione professionale (Regolamento degli emolumenti IUFFP) del 17 febbraio 2011 (Stato 1

Dettagli

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19 della legge 30 dicembre 2010, n. 240 (emanato con decreto rettorale 24 ottobre 2014, n. 478) INDICE

Dettagli

studio dei titolari di protezione internazionale

studio dei titolari di protezione internazionale Il riconoscimento dei titoli di studio dei titolari di protezione internazionale IL RICONOSCIMENTO DEI TITOLI DI STUDIO LA NORMATIVA L art 170 del RD 1592 del 3/ 31/08/33 /33di approvazione del Testo Unico

Dettagli

Lauree triennali ed equipollenza dei titoli di studio pregressi: si sta per chiarire un grande equivoco?

Lauree triennali ed equipollenza dei titoli di studio pregressi: si sta per chiarire un grande equivoco? Lauree triennali ed equipollenza dei titoli di studio pregressi: si sta per chiarire un grande equivoco? Al fine dell iscrizione alle Lauree specialistiche delle professioni sanitarie non è necessario

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

17/04/2015 IL RETTORE

17/04/2015 IL RETTORE Protocollo 7882 VII/1 Data 26/03/2015 Rep. D.R n. 377-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso Vasco

Dettagli

DIDAMATICA 2011 Torino - 04/05/2011 Workshop: Informatica nella scuola superiore

DIDAMATICA 2011 Torino - 04/05/2011 Workshop: Informatica nella scuola superiore DIDAMATICA 2011 Torino - 04/05/2011 Workshop: Informatica nella scuola superiore 1 di 20 Insegnamenti di Informatica nelle scuole superiori: la situazione attuale Prof. Minerva Augusto (Membro del Consiglio

Dettagli

Qualifications Framework for the European Higher Education Area

Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche I.a. Presentazione del Corso di Studio Denominazione del Corso di Studio Denominazione

Dettagli

PREMESSA QUADRO NORMATIVO

PREMESSA QUADRO NORMATIVO RACCORDI TRA I PERCORSI DEGLI ISTITUTI PROFESSIONALI E I PERCORSI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE: L ACCORDO IN SEDE DI CONFERENZA UNIFICATA DEL 16 DICEMBRE 2010 PREMESSA Il 16 dicembre scorso

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

Test d ingresso per i curricula in lingua inglese Coloro che intendono iscriversi ai curricula in lingua inglese Economics of Financial and Insurance

Test d ingresso per i curricula in lingua inglese Coloro che intendono iscriversi ai curricula in lingua inglese Economics of Financial and Insurance Note e istruzioni per i test di ingresso ai Corsi di Studio del Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Matematiche e Statistiche (DEAMS) a.a. 2013/2014 Gli insegnamenti relativi ai Corsi di Laurea

Dettagli

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento Sede corso:

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER ALUNNI STRANIERI

PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER ALUNNI STRANIERI Pagina 1 di 5 PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER PREMESSA Il Protocollo di Accoglienza intende presentare procedure per promuovere l integrazione di alunni stranieri, rispondere ai loro bisogni formativi e rafforzare

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Testo approvato definitivamente dal Senato Accademico e dal Consiglio di Amministrazione rispettivamente

Dettagli

Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione

Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione Delibera n.12/2013: Requisiti e procedimento per la nomina dei

Dettagli

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI INFO BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI Le informazioni contenute in questo documento non vanno in alcun modo a sostituire i contenuti dei bandi e

Dettagli

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Sede: Dipartimento di Scienze Ambientali, sez. Botanica ed Ecologia - Via Pontoni, 5

Dettagli

Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale DELLA REPUBBLICA ITALIANA. Roma - Lunedì, 31 gennaio 2011

Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale DELLA REPUBBLICA ITALIANA. Roma - Lunedì, 31 gennaio 2011 Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale Spediz. abb. post. 45% - art. - 1, art. comma 2, comma 1 20/b Legge 27-02-2004, 23-12-1996, n. n. 46-662 Filiale

Dettagli

Università della Svizzera italiana UNO SGUARDO SUL FUTURO DELL USI

Università della Svizzera italiana UNO SGUARDO SUL FUTURO DELL USI 3 Università della Svizzera italiana UNO SGUARDO SUL FUTURO DELL USI Visione 2020 e pianificazione 2012 2016 1 Indice Introduzione, p. 2 3 Visione USI 2020, p. 4 9 Le scienze computazionali Verso una Facoltà

Dettagli

POLITECNICO DI BARI REGOLAMENTO TEST DI AMMISSIONE

POLITECNICO DI BARI REGOLAMENTO TEST DI AMMISSIONE POLITECNICO DI BARI REGOLAMENTO TEST DI AMMISSIONE IMMATRICOLAZIONI AL PRIMO ANNO DEI CORSI DI LAUREA TRIENNA- LI IN INGEGNERIA DEL POLITECNICO DI BARI - A.A. 2015/2016 Sommario REGOLAMENTO TEST DI AMMISSIONE...

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ISCRIZIONE DEGLI STUDENTI A TEMPO PARZIALE AI CORSI DI STUDIO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA TUSCIA

REGOLAMENTO PER L ISCRIZIONE DEGLI STUDENTI A TEMPO PARZIALE AI CORSI DI STUDIO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA TUSCIA Università degli Studi della Tuscia Regolamento per l iscrizione degli studenti a tempo parziale ai corsi di studio dell Università degli Studi della Tuscia (D.R. n. 637/07 del 01.08.2007) REGOLAMENTO

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA REGOLAMENTO PROCEDURE TERMINI E TASSE (Modificato con delibera del Senato Accademico del 19 luglio 2011) INDICE PARTE I NORME GENERALI Art. 1 Art. 2 Ambito di applicazione

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA REGOLAMENTO PROCEDURE TERMINI E TASSE (Modificato con D.R. n.1508 del 31/07/2013) INDICE PARTE I NORME GENERALI Art. 1 Art. 2 Ambito di applicazione Definizioni PARTE

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

DIPARTIMENTO 25123 BRESCIA Partita IVA 14/15. iniziato, come. fa specifico. paragrafo 2.2. stesso. valutazione. rispondenza.

DIPARTIMENTO 25123 BRESCIA Partita IVA 14/15. iniziato, come. fa specifico. paragrafo 2.2. stesso. valutazione. rispondenza. REGOLAMENTO PER L AMMISSIONE ALLE LAUREE MAGISTRALI IN INGEGNERIA 14/15 (Approvato dal CCSA di ingegneria Industriale del 17/7/2014) 1. PREMESSA E NORME GENERALI 1.1. Norme e principi di riferimento Il

Dettagli

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 TITOLO DEL PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 Settore e Area di Intervento: Settore: ASSISTENZA

Dettagli