Roma del 1200 Visita del 6 7 aprile 2013

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Roma del 1200 Visita del 6 7 aprile 2013"

Transcript

1 Romadel1200Visitadel67aprile2013 BASILICADISANLORENZOALVERANO(OFUORILEMURA) Storia Labasilica,situataaridossodelcimiterodelVerano,è una delle sette chiese più sacre di Roma (San Pietro, San Giovanni in Laterano, Santa Maria Maggiore, San Paolofuorilemura,SanLorenzo,SantaCrocediGeru salemme,sansebastianoeappuntosanlorenzoalve rano. Daquestazona,unavoltapienadiacquitrini,partivala viaconsolaredellatiburtinaantica(orac èilcomples souniversitariode LaSapienza ). A Roma ci sono ben 21 chiese dedicate a S. Lorenzo perchédasempre,sindall antichità,ilsantohagoduto di una devozione popolare incredibile. Originario dell AragonainSpagna,fumartirizzatonel258d.c.du rantelepersecuzionidell ImperatoreValeriano. Secondolaleggenda,diffusasinelMedioevo,ilsuppli zio avvenne mediante una graticola postasui carboni ardentisullaqualelorenzosarebbestatostesoebru ciato.quantorestadelcorpodilorenzoènellatom tomba,accantoallaqualeèmurataunagrandelastra Facciata dimarmosullaqualesonogrossemacchiedisangue,percuisidissechelalastradovevaproveniredalletermediolimpiaalviminale doveingeneresisvolgevanoisupplizidelfuoco.èsepoltonellacatacombaciriaca,cosìchiamatadalnomedellamatronache,rimasta vedovadopoundiciannidimatrimonio,miseséstessaeisuoibeniadisposizionedeicristiani.lacatacombaèunadelle85esistentia Roma,dicuisolo5sonoapertealpubblico,lealtresonomurate. NelIVsecolod.c.,CostantinoI,aprotezionedellatomba, fece costruire intorno un inferriata per poi erigerci sopra una basilica utilizzando la tomba come altare. L ingresso erarivoltoversol attualecimitero. PapaPelagioII(579590)ampliòsuccessivamentela Ba silicamaior,fecesbancareil pincetto,cioèlacollinaso vrastante,ecosìpotérimpiazzarel oratorioconunanuova chiesa,lacosiddetta BasilicaMinor o Pelagiana cheri maneatutt oggiunodeipochiesempisopravissutidiarte bizantinaromana.nel590infattiromaerabizantina(già dal536),ecirimasepercircaduesecoli. AltaremaggioreeralatombadiLorenzo;poichéGiustinoII (imperatore bizantino mezzo nero in quanto originario dell Arabia)avevadonatoilcorpodiSantoStefano,primo martireinassoluto,labasilicavennededicataaentrambii martiri. DallametàdelIXsecololaBasilicaMaiorcaddeinabban TombadiS.StefanoeS.Lorenzo donomentresicontinuòadaverecuradell altrabasilica tantochenel1090lasivolleraddoppiareeallungareversolatiburtinatrasformandolatombaincriptaecostruendoilpresbiterio. Nel tredicesimo secolo Papa Onorio III decise di ampliare la basilica allungandola e ribaltandone l orientamento, spostando quindi l ingressoversolaparteopposta.feceinterrarelachiesabizantinatrannedoveeracollocatalatombadeisantichedivennelacripta dellanuovachiesa.sopravennecostruitounpavimentosulqualevenneposizionatoilnuovoaltare. Nell 800PioIXfeceeseguireulteriorilavoriinquantovolevautilizzarelospaziodelprecedenteingressodellachiesabizantina.Inoltre tuttelesovrastrutturerinascimentaliebarocche,chenelcorsodeisecoliavevanotrasformatolabasilica,furonorimosse.sismontòil pavimentosopra,togliendotuttalaterraerendendofruibilelospazioaccantoallatombadisanlorenzo;perultimofuricostruitoil soffittoinlegno. Il19luglio1943,inseguitoalprimobombardamentoalleatosuRoma,ilporticoelafacciataesternafuronocentratidaunabomba;la partepelagianarimasegravementelesionataecosìlanavatacentrale;ilporticofuricostruitoriutilizzandoipezziautenticimentrean daronoperdutigliantichiaffreschidellapartesuperioredellafacciata. NellapartesinistradelporticositrovalatombadiAlcideDeGasperi(mortonel1954),operadiManzù. Riepilogoessenziale: 3 secolo>6secolo>13 secolo>20 secolo 330Costantino>grataintornoallatomba 590papaPelagiosbancamezzoPincetto 1150lachiesapelagiana,papaInnocenzoIII,mettepulpitoebaldacchino 1217OnorioIIIcompletaesmontapulpito,accumulaterraefarimettereciborioepulpito.

2 Complessomonumentale Inseguitoairestauriintervenutidopoibombardamentidell ultimaguerra,possiamodistinguerelachiesapelagiana(bizantina)ela chiesaonoriana(medievale)chesonosovrapposteincorrispondenzadell abside. Dalporticosiaccedeallachiesaonoriana,ilpresbiteriodellaqualeèlachiesapelagiana. Nelchiostrosonodipregevolefatturaunsarcofagopaganodel300d.c.,trasformatonelmonumentofunebredelcardinaleGuglielmo FieschidiLavagna,ealtretombemedievali. Alpianoseminterratositrovalacriptaconlatombadeimartiriedietrodiessal anticonartece(oraoccupatodallacappellaconla tombadipioix).sopralacriptaèstatosuccessivamentericavato,supianorialzato,ilpresbiteriodellachiesaonoriana,conilpavimen tocosmatesco,lacattedrapapaleedilciborio.sopral arcofrontale,inalto,sitrovailmosaicodelcristobenedicente.dallasacrestiasi accedealchiostrodelxiisecolo. La chiesa è alta quanto lunga, imponente l altezza del soffittotuttoatravidilegno.lecolonnesonodelvise colo d.c. Degne di nota le finestre originali, realizzate conlastredimarmotraforateconfessuretonde. Lenavatelateralidelpresbiteriosonosormontatedaun matroneo.ilpresbiteriopresentaunpavimentoricchis simoconiconsuetidischidiporfidoenelmezzosieleva l altaresormontatodaunciboriorettodaquattrocolon nediporfidorosso. Ilciborioèprecosmatescodel1148efirmatodaifratelli Giovanni, Pietro e Sassone, figli di marmorari romani, cheebberol incaricoparedaugodeiguelfidettougo l abate. Il significato della parola ciborio è colombaio, perché nellacerimoniaeucaristicainquestobaldacchinososte nuto da colonne si conservava una pagnotta di pane dentrounvasod orood argentoaformaappuntodico lomba,chesidavaaifedelialpostodell ostia.ilciborio, chenelmondoortodossoèsostituitodall iconastasi, Pianorialzatosullabasilicapelagianapresbiteriodellabasilicaonoriana erachiusodaunatendadovesinascondevailprete. Piùindietrositrovalacattedrapapale,unasediadimarmocircondatada mosaicicosmateschiincuièpresente,sulloschienale,uncerchiodiporfido verdedimoreno,pezzounicoalmondo.ilporfidoserpentino(verde)èca ratteristicodellebasilichemartiriali,mentreilporfidorossodiquelleim periali. Lacattedrapapale(oggiusatadagliofficianti)presentaundiscodimarmo diporfidonerocheèunavenaturadiuntipodipietra.cosmailvecchio sapeva,daltrattato Delapidibus,cheeraunpezzoveramenteeccezio nale. Cattedrapapale Ilgrandemosaicodell arcotrionfale,sufondod ororappresenta ilcristobenedicente,assisosullasferaterrestreconlamanode straalzatainattoappuntodibenedireediinsegnare.ailatidel CristotroviamoSanPietroeSanPaolo.DifiancoaPaoloadestra èraffiguratoildiaconodigerusalemme,stefano,seguitodaip polito,preteemartire(antipapa,all epocanonancorademoniz zato).sul latosinistro doposan Pietroc è Lorenzocon la croce astataedunlibroapertofralemanisucuistascritto: dispersit deditpauperibus (disperseisuperbìediedeaipoveri).affianco alorenzoc èlafiguradipelagioiicheportasullemaniilmodello della chiesa da lui ricostruita. L intero gruppo viene chiuso in bassoailaticonlarappresentazionedellemistichecittàdigeru salemmeedibetlemme,simboleggiantilaecclesiaexgentibuse laecclesiaexcircumcisione. ASanLorenzoèdedicatosulcigliodell arcounbellissimodistico chedice: subisti,olevita,ilmartiriodelfuoco,aragionealtuo tempioritornalaluce. MosaicoCristobenedicente

3 Incorrispondenzadellaparteretrostanteilpresbiterio,nelpianoseminter ratoedietroilsepolcrodisantostefanoesanlorenzo,sitrovalatombadi Pio IX riccamente abbellita da mosaici che ritraggono momenti della sua vita. TombaPapaBeatoPioIX(GiovanniMastaiFerretti) Basilicaonoriana Della chiesa medievale rimane il portico affrescato, le tre navate con colonne, il pavimento cosmatesco, gli amboni edilpresbiteriorialzatopostosopralacriptadeisantilo renzoestefanonellabasilicapelagiana. Questachiesarappresenta,piùdialtre,lostilecosmatesco, dei Cosmati è il pavimento e i due amboni nei pressi dell altaremaggiore;quellodidestrariccodimarmiormai Navatacentraledellabasilicaonoriana pezzirari. Lamuraturaoriginaleeraditufoemattone,lecolonnedi diverseepocheconcapitellisempreromani. Lecolonnediporfidosonosicuramentediorigineromanaimperialeperchésoloperl imperatoresipotevausareilporfidorosso. Ilpavimentoètraipiùbellideltipocosmatescoporfidoeserpentino. Suldavantiversoilpresbiteriositrovalarotaregis,cioèilcerchiodiporfido rosso presente solo nelle basiliche o nelle chiese dove il Papa incoronava l Imperatore. PavimentocosmatescoconRotaRegis Plinio il Vecchio dice, nella sua Naturalis Historia, che, sotto l Imperatore Caligola, gli architetti Batracos e Saures,costruttoridelfamosoporticod Ottavio,aven do chiesto di essere nominati nella dedica al monu mento,enonavendoloottenuto,firmaronougualmen telalorooperascolpendosullabasedellecolonneuna lucertolaeunarana,simbolichecorrispondonoailoro nomi. Ebbene sopra l ambone (gli amboni sono quelli conduescale)c èperl appuntouncapitellodovepie tro Vassalletto raffigurò una rana e una lucertola per ricordareilfatto. amboneincornuevangelii Nelleggioc èl aquilaperchénellescrittureèdettoche lavocedidiosisenteespandecomeilgridodell aquila. Gliamboni:asinistrail cornuepistolae,riservatoallaletturadell Epistolapiùantico,risalenteaunafasecosmatescaprimitiva;ade strail cornuevangelii adibitoallaletturaealcantodelvangelochesipresentariccodiornatiecoloratissimo. Accantoall ambonedestroilbellissimocandelabroperilceropasqualeconlabaseornatadadueleonciniruggenti. Entrambigliamboni,dopoilConciliodiTrentofuronotoltiperessererimessipoinell 800.

4 PortaledelVassallettoconseicolonnedispoglio,presedaqualcheanticomonumento,conimitazionidicapitelliionicieduepilastri terminaliperlatrabeazionedecoratacondischidiporfidoeserpentinosullaqualepoggiailtettospiovente.leduecolonnevicineai pilastrisonolisce,mentrelequattrocentralisonotortili.èrimastounframmentodimosaicoconlefiguredionorioiiiedell uomoin ginocchiatodavantialui(vedifotodellafacciataall inizio). Portico Nella parete centrale del portico, fra le porte di accesso alla chiesa, sono presenti affreschi di scuola romanadeltredicesimosecoloche narrano le vite di San Lorenzo e Santo Stefano. Onorio III Savelli fece fare gli affreschi dal Maestro Paolo e suo figlio Filippo. Questo ciclofapartedellatradizionelette rariabizantina. Gli affreschi sono disposti su tre fascesovrapposte. A sinistra è raccontata la vita di S:Stefano:lasuapredicazioneela pidazioneconl animachevolavia la sepoltura a Gerusalemmepoi l oblionel 6 secolo dei contadini lo disseppellisconoeudossia, figlia di Teodosio e moglie di Valenti niamo sta malela promessa del papa che, se gli viene portato il corpodisantostefano,eudossiaguariràtoccandoilmartireuntemporaleaccogliearomalaprocessionecardinaliziaconalberipiega tidalventoarrivoallabasilicadovelafigliadell Imperatorevieneguarita,etc. AdestraèraccontatalavitadiSanLorenzo:SistoIIgliordinadidistribuireibenidellaChiesaaipoveriLorenzolavaipiediaipoveriefa imiracolilacatturalacondannaamortevienebruciatosullagraticolaeunangelonetrasportal animaincielo Nelleparetidisinistraedidestratrovanoformalaleggendadell altareprivilegiato(consanlorenzocherivelaadunmonacocome,ad ognimessacelebratasullasuatomba,un animasaliràincielo),delsacrocingolo(secondoalcunidaidentificareconlacinturadella Madonna)edell ImperatoreEnricoII,devotodelSantoedelcaliced oro.lesuebattagliecontoglislavi,conisoldatichesiaccorgono dicombatterecontroaltricristianiequindienricoiichesognadinonessereaccettatonelparadiso.

5 CIMITERODELVERANO E situatonelquartieretiburtinovicinoallabasilicafuorilemuradisanlorenzo.riccodivereopered arte;singolariiritrattieseguiti neldiciannovesimosecoloeatutt oggiintegri.dipinticonunatecnicaandataperdutaconlamortedegliautori.eseguitisulastradi lavagnaesuccessivamentecotti,eranecessariounannopercompletarli.rimangonovividiicolorieivolti,pregevoliivelieimerletti. TombadiMameli

6 SANGIOVANNIINLATERANO Purtroppolavisitaall internoèstatadibreveduratainquantoil7aprilelapiazzaelachiesaprevedevanolacerimoniadi insediamentodelnuovovescovodiromapapafrancescosullacathedraromana LaCattedraledellacittàsiaffacciasullapiazzacheè abbellita con un obelisco egiziano di granito di As suan,ilpiùgrandeamondo.aromacisonoben13 obelischidicui7autenticiegizidiepocaromana. Labasilica,supropositodiInnocenzoX,furinnovata nel164455dalborrominichelaridisegnòacinque navate. Inquestachiesaavvenival investiturapontificiacon una particolare cerimonia. Il neoeletto veniva fatto sedere sul seggio posto dietro l altare per ricevere l omaggio dei cardinali ai suoi piedi (il bacio della pantofola).venivapoicondottoattraversoilportico allasediamarmoreadettastercoraria,tuttoravisibile nel chiostro, e poi fatto sedere sulla sedia porfirica (diporfido),mainrealtàdimarmorosso,doveilpri oregliporgevailbastonedelcomandoedellapuni zioneeanchelechiavidellabasilicaasignificareche ne prendeva possesso; poi sedeva su una seconda sediaporfiricacheinsiemeallaprimacostituivauna sellaobstetrica,el attodelgiacereglifacevaassumerelaposizionediunaparto riente,come MaterEcclesia sulleduesediesimbolodelprimatodipietroedellepredicazionidipaolo.delleduesedie daparto, unaèallouvreel altraalvaticano. Vantodellabasilicasonounaseriedireliquiechelarendonopreziosanelladevozionepopolare,comeletestedegliapostoliPietroe Paolo. Nellapiazzac èunpezzodiacquedottoromanochefinoalmedioevovenivausatoperportareacquaalpalazzopapale. Afiancodell ingressonellanavatadisinistrasitrovailmonumentofunebredianni baldi(riccardodellamolara,unvicepapaonotaiopapale),primaoperaromanadi ArnolfodiCambio(1289). Gli atteggiamenti delle figure nel bassorilievo segnano una svolta rispetto all immobilismo delle rappresentazioni dell arte figurativa bizantina, spezzando la precedentetradizioneeiniziandounarinascita. SemprenellanavatadisinistraèdaammirarelacappellaCorsini,apiantacentrale concupola,doveinun urnadiporfidorossodeliisecoloèdepostoilpapaclemente XIICorsini.L urnaèappartenutaadunimperatoreromano Pavimentocosmatesco.Suardesiacolorichimici. IacopoCosmaprovvidealpavimento,papaMartinoVColonna 1417lofecearrotarerendendolopiùlucido. Il disegno è di Pirro Ligorio con il pavimento che però viene semprerispettato. Farfalla=anima.Encausto=cotto.Urna=ricordo,lamemoria. DeodatoMagistrus(sposalafigliadiCosmailVecchio)failcibo rio. ImosaicidelXIIIsecoloealtriar rediarchitettonicichesitrovava noneltransettodellabasilicafu ronotrasferitinellachiesadisan CesareoinPalatio(pressoleter medicaracalla),perpermettereunnuovorestauro,esonorimastiancoralì. All internodellachiesasitrovailpiviale(mantellodelpapa)dipapabonifacioviii,unmantellocheveni vaindossatosoloperalzarel ostensorio.l altroesistentesitrovanellemarcheinprovinciadiascolipi ceno.lalavorazionedellesceneèdiorigineinglese(finemilleduecentocirca)tessutoconlino,seta,efili d oro.l usodelpivialesiinterrompeconilconcilioditrentonelmillecinquecento. NellanavatadidestradellabasilicasitrovaunpiccoloaffrescodiGiotto(1280)l unicoesistentearoma.

7 Ilsoffittoiniziatonel1560daPioIV,proseguitodaPioV,com pletatodapiovieultimatonel1810,inlegnointarsiatoedora to. Dietrol altaresitrovalatombadiinnocenzoiii.l absidehaun mosaicodijacopotorriti,inpartesnaturato. Dallanavatadisinistradellabasilicasipuòaccederealchiostro cheèunodeipiùbellidiroma,perlomenoilpiùgrande:ogni latomisura36metri.èaduelivelliconcolonnebinate. fu saccheggiato dalle truppe di Napoleone. Angelo di Capua commissionòaicosmatieapietrovassalletto.lelumeggiature inmosaicosonostatestaccate. SANCTASANCTORUMESCALASANTA CarloMagnoavevadonatoalPapaunacasachedivenneunaveraepropriacappellaprivatadeiPapi.Nel1370lacostruzionecherac chiudevalacappellapresefuocoerimasesemidistrutta;nel1400ipapiritornaronoquidallafranciaeallafinedelxvisecolopapasi stovfececostruiresuprogettodidomenicofontanaunnuovopalazzoperconservarelacappelladisanlorenzoin Palatio elascala d onoredell anticopatriarchìolateranense. Finoal1380quientravasoloilPapaequindièarrivataanoiIntattaperchénonentravanessuno,addiritturailPapaprovvedevaalla suapulizia. La cappella è detta anche del Sancta Sanctorum, nome che rievoca quella parte del tempio di Gerusalemme ove eracustodital ArcadellaAlleanzaequestotitologlideriva dal fatto che in essa erano custodite le più preziose reli quiecristiane,tracuiilprepuziodigesùbambinoequindi dasempreèconsideratafrailuoghipiùsacrialmondo. E ritenutaunabasilicanonperlagrandezzamaperlapre senzadellaruotaporfiricachesitrovasolonellebasiliche. InternamentelachiesaèstatadecoratadaiCosmati,co me dice l iscrizione: Magister Cosmatus fecit hoc opus. Gliaffreschichesitrovanosullapartealtadellacappellae sullavoltasonodelxiiisec.evisonorappresentatiiquat troevangelististi:cavallini,rusuti,torritiiprobabili autori,rimastisconosciutiatuttooggiperchénonsivoleva legarealluogounautore! L altarepresentaun antichissimaiconadigesùdetta A cheropita cioè non dipinta da mano umana: secondo la SanctaSanctorum nonc èintuttoilmondoluogopiùsanto ScalaSanta tradizionel immaginefudipintadall evangelistalucaaiuta todaunangelo. LaScalaSanta,compostadi28gradinidi marmo(dicarrara)rivestitidilegnoperevitarneillogoriodeterminatodaifedeli chesalgonoinginocchioeinpreghiera,poichéunaleggendamedievalelaritiene esserelascaladelpretorioingerusalemmechegesùsalìperrecarsidaponzio Pilato.LascalafuportataaRomanel326,inviatadaElena,madrediCostantino. Una reliquiaperché Gesù l avrebbe percorsa il venerdì santo, bagnandola con il suosangue(perquestoifedelilasalgonoinginocchio).

8 BASILICASANTIQUATTROCORONATI LuogodifesodentrolemuradiRoma,delquartosecolodopoCristo; all internoperòcisonooggettidelperiododicarlomagno. NonsisaconprecisionechisianoiquattroCoronatimartiri,forsegli scultorichesirifiutaronodiscolpirelastatuadiunidolopaganooi quattrosoldati(severo,carpoforo,vittorino,severiano)chedove vanoucciderliesirifiutarono.restacomunqueilfattochelachiesa èparticolarmenteveneratadaimarmorariedagliscalpellinidiroma inricordodeilorosfortunatipredecessori.quivicinohasedeilsin dacatodegliscultori. Fondata nel IV secolo, rifatta sotto Leone IV nel IX secolo, fu sac cheggiata dai Normanni di Roberto il Guiscardo intorno al 1064 e quindiricostruitaall iniziodelxiisecolosottopasqualeii.poiilmo nastero annesso fu concesso allo povere orfane. Oggi la Chiesa sembraunaroccamedievale,racchiusacom èdamuraesormontatadaunatorrediavvistamento. Nell atrioquadriporticoc erauncantaroperleabluzioni,cioèunvasofontanaincuibisognavabagnarsiprimadientrareinchiesa. Questaèatrenavatedivisedaantichecolonnechereggonoarchiasimmetrici.Ilsoffittoèinlegnoeledecorazionidell absideraffigu ranolastoriadelmartiriodeisantiquattrocoronatielagloriadituttiisanti. Dalla navata di sinistra si passa ad un chiostro con decorazioni marmoree,unquadratofestosodipianteefioriconunabellafon tanadelxiisecolo;sullasinistradelchiostroc èunacappelladelix secoloconpreziosirestidiaffreschibizantini. QuandoPasqualeIIdecisedirifarelachiesaalcunepartirestarono fuori.conilrestaurosicreòunsecondoatrioperchélachiesari sultava troppo rovinata per essere ristrutturata totalmente. La chiesaquindivenneaccorciataallasolametàovestdell exnavata centraleetrasformandoilprecedentespazionell attualesecondo cortilementrequellecheeranostatelenavatelateralifuronoin globate,ladestranelpalazzodelcardinaleelasinistranelmona sterofondatodallostessopasqualeii.dovesonooggilemonache agostinianeera,inorigine,lanavatalaterale,poinelmillecentose Torrediavvistamento nefeceappuntolasalad ingressodelmonasterodettastanzadel Calendario perché vi venne dipinto il calendario romano (del 1200?)conlenone,leidi,ecosìvia. LACAPPELLADISANSILVESTRO Sottoilporticodelprimocortile,esternoallachiesa,c èla cappella di Papa Silvestro I (quarto secolo, coevo dell imperatore Costantino I) con pavimento cosmatesco, affreschi originari del milleduecento ed il presbiterio del 1500,benconservatiperchépermoltiannisedediuncon ventodiclausura.visiconservanoancoranonsololecin queantichemaiolichedellasicilia,cheformandounacroce, decoranoilcentrodellavolta,maancheduetrombe, am plificatori che permettevano alle monache di clausura di ascoltarelefunzionichesisvolgevanonellacappellasenza entrarvi Interessantissimigliaffreschi:lavoltaabottehaunadeco razione a stella e croci. Sulla parete a sinistra è il Giudizio Universale con Cristo in trono, la Madonna, San Giovanni Battista,gliapostoliedueangeli.Losfondoazzurroindica l appartenenzaallascuolaromanadelturriticoncaratteritipicibizantinicomemariachevestedirosso(nonblu).gesùconisimboli dellapassione,4chiodiadatarel affrescodopoil1204. SottoquestapareteequellacontiguacorreunafasciadiaffreschisirifàallaleggendaaureadiIacopodaVarazzeconstoriedellacroce totalmentecampateinaria,lestoriedell ImperatoreCostantinoeSanSilvestro.Questidipintidovevanoinfattidiventareunmezzodi propagandaperdimostrarelasuperioritàdelpoteredellachiesadiromasuquelloimperiale;avolerlifupapainnocenzoiv,all epoca inlottaconl imperatorefedericoii.rappresentanolaleggendadellafalsadonazionedicostantinosecondolaqualel'imperatoresi sarebbeconvertitoalcristianesimograzieadunsognodeisantipietroepaoloincuiglifudettodiandaredalpapasilvestroperfarsi guariredallapestilenza.costantinosisarebbebattezzatoeavrebbedonatoalpapaunatiara,uncavalloeipossedimentisuroma

9 comeèraccontatodalleimmaginichenelmedioevohannocostituitolabasesucuilachiesahapotutofondareilpropriopoteretem porale. Nell oratorioèrappresentatocostantinoche,lebbroso,devefareilbagnonelsanguedeibambini(rivisitazionemedievaledierode),le madrihannoicapelliscioltiinsegnodilutto.sansilvestroguariscecostantinolebbrosochegliregaleràlatiaraeilprivilegiodelcaval lobianco,gliporgelastaffa,insegnodisottomissionealpapaperfarlosalireacavallo;untoromortocherivivegraziealdiobuono, nondellamortemadellavita.altraimmagine:elenafascavarealgolgotaperritrovarelaveracroce,faseppellireunebreomaquello, restandovivo,siconverte,sibattezzaesifachiamareciriaco,futuropatronodiancona! GliautoridiquestociclopotrebberoessereIacopoTorritioSenesi,forseSpinelloAretino;cisonoparticolaritipicibizantini:ilcollocon lepliche,l addomemarcato secondozerisitrattadiallievipittoriserbomontenegrini(areadalmata),forsepittorichefecerosolo questo.gliaffreschinonsonomaistatiridipintisopra,masoloconsolidati;nonc ècalcare,nonc èsalnitroequestograzieadunman tenimentoclimaticoottimale. Nonc èisaianéezechiele(cheprofetizzanol avvento),macisonoiprofetimaggiorieminoridell Apocalisse:anchecertoMichea,pro fetaminoreebraico.neisott archiesterniaffreschidelnonosecolo,colonnemurate. Nellachiesac èlatribuna(dettaimpropriamentematroneo),luogosopraelevatodalqualelesuorediclausuraseguivanolefunzioni. MuiodaFiesolenellametàdelmillequattrocentofeceinununicobloccodimarmoedorountabernacolo. chiostroecantaro Riducendolachiesaseneèricavatoilchio strodel1090,cheinsiemeaquellodisanta Sabina,èilpiùanticochec èaroma.nel centrodelchiostroc èilcantarochesitro vavaall ingressodellavecchiachiesa,ilpiù anticoconosciuto.cantaroadimitazionedi quello delle moschee: nel 9 secolo un i mamchesichiamavahannifah,quandogli Arabi vanno in Spagna lo esportano e ne cambiano il nome, leoni di origine araba (cantaro sorretto da leoni alhambra). Da qui il verbo annaffiare. Cantaro con acqua corrente.infattiancheperimusulmanido veva essere acqua zampillante (mai acqua ferma).cantarai(plurale).ilchiostroesiste vasoloneiconventidiclausura. CappelladiSantaBarbara Afiancodelchiostroc èlacappelladisantabarbaracollegatainorigineallachiesa,delixsecolo,dalqualepapapasqualeiisiportòvia lecolonnechemiseinchiesa.l oratorioèornatodamensolonimarmoreidelixsecoloedaframmentidiaffreschidelixedelxiiiseco lo,fraiqualispiccaunamadonnaconbambino;poicisonodipintiepisodidellavita disantabarbaraeil tetramorfo. Cos èiltetramorfo?èl insiemedeiquattrosimbolievangelicilacuirappresentazio nepiùconosciutarisaleall AnticoTestamento,incuiilprofetaEzechieledescrive una visione avuta e cioè una grande nube tutta circondata da bagliori, nel cui mezzoquattroesseriviventi,identificatisuccessivamentecondeicherubini,hanno zampeditoro,corpodileone,alid aquilaetestadiuomo. NelleprofeziediEzechieleepoidiIsaiavengonorappresentatiquattroesseriche Sant AnselmodisseessereisimbolidegliEvangelisti. L uomo rappresenta il Vangelo di Matteo perché dà la genealogia di Gesù come uomo;marcoiniziaconlapredicazionedisangiovannibattistailcuigridarenelde sertosembravaunruggitodileone;lucaèraffiguratocomeuntoro,omegliocome unvitelloditorosimbolodelsacrificiodizaccariacheapreilvangelo;giovanniper ultimo è raffigurato come un aquila dato che il suo vangelo ha una visione mag giormentespiritualeeteologica,rivoltaversol Assoluto. Granpartedellecostruzionimedievali,equestaneèunesempio,facevanousodi mattonietegoleromaneantichechehannobisognodiunacertastagionaturapri madipoteresseremesseinopera.lalorodatazionee'possibilegrazieall'usodi specificibolli,impiegatiialloscopodiriconoscerelefornacidacuiprovenivanoidi versimaterialiepoterlicosìpagare.l'usodibollareilateriziiniziaapartiredalre gnodell'imperatoretiberioesiprotraefinoaliiisec.avanzato.ibollipiùantichi hannoformarettangolareerecanoladataindicatadalnomedeiconsoliincaricae ilnomedelproprietariodellafornace.dallameta'delisec.ibollisifannoaformadimezzaluna,chesichiudesempredipiùconilpas saredeidecenni,finoadivenirecompletamentecircolareneliiisecolo."

10 CHIESASANCLEMENTE Èunadellepiùbelleeimportantibasilicheerettaversoil1090,cheabbiamogiàvisitatoinprecedentevisitaaRoma,soffermandocinei suoisotterranei,(basilcainferiore),doveèstatotrovatoun Mitreo edovesipossonoammirareaffreschicheraccontanolatraslazio nedellereliquiedisanclementeelaleggendadisansisinnio.ilprof.sperdutihaambientatogranpartedelsuosecondoromanzo propriointornoaquestabasilicacheracchiudetantisegreti. Inquestostessoluogoinsistonounosull altroalmenotreedifici:unedificiopubblicoconadia centecasad etàromanaimperiale,lachiesapaleocristianadelivsecoloe,infine,l attualebasi licamedievale. Labasilicahaunpavimentocosmatesco,conambone,pulpitoeciborioeconserval unicota bernacolocosmatesco. L internoèsuddivisointrenavatesientradaunaportaapertalungoilfiancopercuilachiesa sipresentaditraverso,conunalungafiladicolonneantichecheleseparadallanavatacentra le.lachiesanonègrandissima,maicolorichiarideimarmielostuccobiancodellealtepareti leconferisconounaspettoimponenteeregale.lapartecentraleèdelimitatadaunanticore cinto marmoreo che ha sui fianchi due pulpiti anch essi di marmo e tarsie colorate. Vista l importanzaelaricchezzadelprecedenteedificio,papapasqualeiivollechenefosseroriuti lizzatipiùelementipossibili.perquesto,primadiinterrarecompletamentelachiesapiùantica, nefeceasportarepartedeipreziosiarredimarmorei,eseguitinellametàdelvisecolo,durante ilperiodobizantino.ciòèquantoaccadde,peresempio,aibellissimipluteidellascholacanto rum,dovelamaggiorpartedeipilastrinihannounadecorazioneatarsiemarmoreeditipoco smatesco,sonoquindidelxiisecolo. Ipiedisitrovanoacalpestareunospettacolaretappetodimarmiantichi,cheatarsiegeome trichecopronotuttalachiesa.manmanochecisiavvicinaalcentrofacapolinonell absideun gigantescomosaicoafondooro,doveunintrecciodispiralivegetalisembrairretireognisorta dianimalisimbolici,esserimitologiciefigurineumaneinabitomonacale;nelcentrounagrandecroceazzurra,dovecristoappareat torniatodadodicicolombe. Sull altaremaggiore,sottoilgrandemosaicodoratoincombente,sitrovaunbaldacchinoconildisegnodiun ancoraproprionelcentro aricordarechesanclementefulegatoebuttatoinmareconun ancoralegataalcollo. NellachiesasonoveneratiirestidisanCirilloche,consuofratellosanMetodio,èconsideratol evangelizzatoreeunodeipatronipiù importantideipopolislavi;questoèilmotivopercuiquivienetantagenteognigiorno,soprattuttodaipaesidell Europadell Est. Straordinarioilmosaicoromanoconfondooro.Gliagnellisono12,come 12sonoletribùdeglieletti:6gentilibuspiù6circoncisiones.SanCirilloèla cappelladegliortodossi,santopatronodeglislaviedeirussi.sottol altare maggiorec èunosso:cirilloriportaaromailcorpodisanclemente.nico lò II muore ed Alessandro II non vuole saperne della chiesa d Oriente e mandaviasancirilloemetodio;cirillomuoreevienesepoltoquiesolo nel1700ipolacchilotraslanoinchiesanuovaacampomarzio;nell 800la cappellaènuda;nel1997isanticirilloemetodiosivorrebberoqui:paola delperoleopardidicealpapachepasseràunareliquia,undito, mosaicoromano RIONECAMPITELLI I rioni derivano nome e istituzione dalle 14 regiones nelle quali Augusto diviseilterritoriodell anticaroma;ilrionecampitelliderivailnomedacampidoglio. Nel1200eraabitatodafamigliepotenticontrariealpapa.Ognifamigliapossedevaunapiazzaincuivenivaamministratalagiustizia. UnadiquesteèpiazzaMargana. Per dimostrare la discendenza da importanti famiglie romane costruivano le loro caseutilizzandoilmaggiornumerodipezziarcheologicidiepocaromana. Ognicasaavevaunatorrettache veniva scamozzata quando la famiglia perdeva prestigio (mil lequattrocento). Palazzocontorrettascamozzata Tabernacolocosmatesco Portaleconframmentidirestiarcheologici Tutte le case avevano portici sulla via, questo le esentava dal pagare le tasse in quantoavevanol obbligodiospitareipellegrini.

11 MUSEOCRYPTABALBI Nell interoisolatocentrostoricoconchiese,conventi. Sorgesuirestidiunanticoteatroromanoedificatonel13a.C.daLucio CornelioBalbo,politicoegeneralealtempodiAugusto,colbottinori portatodaunacampagnamilitareinlibia. IlmuseodellaCryptaBalbièunodeipochisitidiRomaincuièpossibile seguireinmanierachiaralasuccessionestratigraficadelletrasformazioni dell area.attraversolavisitaaquestomuseosipuòinfattiscenderefino allivellodeigrandimonumentidietàromana,erisalirefinoaigiornino stri,attraversounpercorsomusealecuratoneiminimidettagli. RicostruzionedelteatroBalbo Lacrypaeraunporticoquadrato,uncortilecircondatodacolonne,un tempounteatroesulfondoun esedra(gabinettopubblico Esedracongabinettopubblico La particolarità della Crypta Balbi è di essere un museo di ar cheologia urbana che documenta l evoluzione di un insedia mento. Con gli scavi infatti si è potuto ricostruire la storia di tuttigliedifici,dalperiodoromanoinavanti;tuttelepartime dievali negli scavi sono risultate intatte. Le case medievali di ventavano fondamenta delle case rinascimentali e venivano usatecomedepositomerci,eranochiuseedallastradasiriem pivanoattraversofinestre.venivanochiamatebottegheoscure, dacuiilnomedellaviasovrastante. Ceramichetrovateneibutti Bottegaoscura Inquestestanzevenivagettatalaspaz zaturachefermentavaevenivaricoper taditerra;servivaancheariscaldarele stanzedisopra. Butti: erano luoghi indicati per strada per raccogliere la spazzatura ed erano stanze create o messe a disposizione dagliabitantidialcunecase,perchéchi possedevaunbuttononpagavaletas se.unbuttopotevaessereusatodaun interoisolatoper150anniinquantola spazzatura si compattava col proprio peso.allafinelastanzasimuravaedo poalcuniannisipotevariutilizzare. Gliunicioggettichenonsimodificava no erano i cocci e le ceramiche. È così cheriaprendounbuttosipuòricostrui re la storia di un popolo attraverso questicocci.

12 : in questa zona è presente il convento di Santa Caterina che ospitava le femminepericolose cioèlefigliedelleprostitute:leragazzepiùambitedagliuominiin quantofigliedidonnemoltoricche. Le ragazze stavano tutta la settimana chiuse nel convento, uscivano solo il sabato e quandopassavanosisentivanoinquantocalzavanoglizoccolieperquestovenivano chiamatezoccolettedacuilaparolazoccola. Peraverlenelconventodovevanopossedereunadotecompletadiindumentiestovi glie. Quando uscivano le ragazze erano contrassegnate da un numero; i giovani uomini si sceglievanolaragazzachepreferivanoeandavanoalconventoachiederlainsposa,ma eramoltodifficilepoterlasposareinquantolamadrevolevaperlafigliaunuomonobi le. In epoca bizantina viene costruito un palazzetto e solo lo scorso annoèstataritrovataunastradinadel6 secolodopocristorima stainterratapercentinaiadianni. Stradadelsestosecolo CHIESASANGIORGIOINVELABRO Questa chiesa è stata fondata nella zona paludosa, il Velabro appunto, dovelatradizionevuolechefosserostatiritrovatiromoloeremo. Situatadietrol ArcodiGianohaaddossatoeparzialmenteincorporatoal suolatosinistrol ArcodegliArgentari. Risale forse al VI secolo, ma fu ricostruita sotto Leone II nel 682 e subì numerosirestauri.nelxiiisecolovifuaggiuntoilcampanileromanicoa quattropianiditriforeeilporticoconquattrocolonneacapitelliionici. Nel1993unattentatoterroristicohadistruttoilporticoeiltimpanoche sonostatiristrutturati. In epoca bizantina si diffusero le Diaconie cioè istituzioni monastiche o diocesanecaratterizzatealladistribuzionediaiutiallepersoneindigenti. eranocomunitàconundiaconospessolaico amministratoredeibenidellacomunità. Vedutaparzialedell esterno E l unicachiesaincuièpresenteundipintoabsidalerealizzatoda PietroCavalliniedasuoiallievi. C erano strutture cosmatesche ora presenti solo sull altare e sul ciborio. Eraunabasilicaequestosievidenziadallapresenzadellarotare gis. NelmedioevoipapinonamavanovivereaRomainquantolacittàerainmanoallefamigliedeinobiliromani NicolòV(1450circa),condannandoamortemolticapidellepotentifamiglie,distruggeilloropotere.

13 BASILICASANTAMARIAINCOSMEDIN E famosaperlaboccadellaverità,sottoilpor tico, masitrattadiunelementoprofanosubentra toin un contesto religioso di antichissima origine. La chiesa infatti risale ad una diaconia del VI secolo, insediata sull Ara Maxima, l altare de dicatoaercoledalrelatinoevandro.ampliata nell VIIIsecolodaPapaAdrianoIfuaffidataai Greci fuggiti a Roma dall Oriente, a seguito dell Iconoclastia: di qui l appellativo dato alla chiesa,cosmedin,parolagrecaindicativadelle splendidedecorazioni. La presenza della pietra nera la rende appar tentealladiaconia. Pavimentocosmatesco CriptadiAdriano Sorgesull aramassimadiercole(quattordicisecoliprimadicristo)ilpiùanticoaltared Italia;ricavatosuquestograndealtarec èri mastasololacriptadiadriano,lachiesaèsuccessiva(1200circa).quandofufondataromal altareavevagià700anni. Ognidomenicavivienecelebrataunamessaconritobizantino.Esistesoloun altrachiesadovesisvolgelastessamessaedèinlibano, dovevigereligionecristianamaronita. Iconostasi:travesucuisiesponevanoleicone. Granitonerodellascuolagrecapezzounicoalmondopresentedifiancoall altare.

14 BASILICASANTAMARIAMAGGIORE Secondo la leggenda la Chiesa sorge sul luogo di unapresuntanevicatamiracolosaperchéavvenuta il5agostodel352. Inrealtàlabasilicafucostruitanel432daSistoIII dopo il concilio di Efeso del 431 che sancì Maria madredidio. Lafacciatadel1743coprequelladelquintosecolo. Questa basilica è considerata protocanonica di SpagnainquantotuttiirediSpagnadevonofare tuttelecerimonieufficialiinquestachiesa(es.bat tesimo,matrimonio);statuadifilippoiv. Facciata Imosaiciinstilebizantinosonovisibilisolosalendosulballa toio.stupendaèladecorazionemusivasulregistrosuperiore dell anticafacciatadellachiesa,l unicaoperafirmatadalpit torefilipporusutifinanziatadaicolonna,eseguitaarovescio equindialtattolasuperficieèmoltoliscia.ilfondoèoroma bluattornoalcristoadevidenziarel appartenenzaallascuola romana. Nelmosaicoèraffigurato:ilCristoingloriatraisimbolidegli evangelisti,lavergineeisantigiacomo,paolo,giovannibat tistaepietro;ilsognodipapaliberio;ilpatriziogiovanninar ralavisionedellamadonnaapapaliberio;papaliberiotrac ciailperimetrodellabasilicadis.mariamaggiore. Inquestoballatoiocisonolesculturedidueangelidestinati all altaremaggioremafattispostarequassùdalpapaperché coprivano la vista del mosaico absidale. Il rosone centrale, Mosaicisulballatoiodellafacciata,vetrataedangelo PregevolelascalaachioccioladiGianLorenzoBernini. cheall origineerainpietracomeiduepiùpiccolilaterali,è andatodistruttoesostituitodaunavetratadiscutibile. Ilpalazzopapaleèafiancoallabasilica,traiquadrideivaripapivièundipintodelVela squez,l unicoinitalia.

15 All internolabasilicaèancoradelcinquecento. Il pavimento è cosmatesco, le colonne sono romane. Ilsoffittoacassettonièdel1200,sottoletravi, oranascoste,cisonobellissimiaffreschi. I mosaici che in 47 pannelli ornano la navata centrale, con scene del Vecchio e Nuovo Te stamento e quelli dell arco trionfale, dedicati all infanziadigesù,risalgonoalvsecolo Inunastanzalateralesonopresentiaffreschidi PierodellaFrancesca. Nell absidedietrol altarec èunenormemo saico di Jacopo Torriti del 1295 dove sono rappresentatescenedellavitadellavergine. Non visibili, perché dietro l organo, ci sono alcuniaffreschidelcimabue. Sulladestra,difiancoall altarec èlatomba di Bernini; una lapide sollevabile copre il lo culodellesepolturedellafamiglia.asinistra dell altarec èinvecelacappellapaolinacon latombadipapapaolovborgheseel icona dellamadonnadellaneve,dettaanchesalus PopuliRomaniperinumerosiprodigioperati infavoredelpopoloromanoepertradizione attribuita all evangelista Luca che fu anche pittoreemedico. Ma la tomba più caratteristica è senza dub bio quella di Antonio Emanuele Funta, so prannominato Nigrita,ambasciatore dialva rez II, re del Congo, che nel 1604 lo inviò a Roma per ottenere dal papa una spedizione missionarianellesueterre.ilnigritafeceunviaggiopiuttostoavventurosoedarrivòaromasolonel1607.papapaolovorganizzò grandifesteggiamentiperilsuoarrivoeproclamòungiornodifestanazionale.mailnigritamorìilgiornoprimadiesserericevutoin VaticanoedilPapa,commosso,vollechefossesepoltoinSantaMariaMaggioreconunmonumentooperadiFrancescoCaporale...

16 CHIESADISANTAPRASSEDE Lapiùbellachiesacarolingia,abitatada papapasqualei. Prassedeeraunamatronaromanache andavanelluogodelmartiriodialcuni cristiani,nefacevaprendereicorpiche collocavainunpozzoperraccoglierne ilsangueegrazieallasuaconservazio ne potevano essere dichiarati santi. Prassede era una donna sposata e in siemeallasorellapudenzianacompare in numerosi mosaici di scuola romana presentinellachiesa. Nel 1600 San Carlo Borromeo fece ef fettuare modifiche molto discutibili: il pavimento,adesempio,èfintocosma tesco, in origine c era un pavimento carolingio. Interno,arcotrionfaleedarcoabsidale Allafinedel1200iduecardinalicheavevanorealizzatoimosaicidiSantaMariaMaggioreintrodus seronellatombalapresuntacolonnadellaflagellazionedicristodimarmoserpentinodiprove nienzaegizia AssociazioneculturaleAnkonTestofruttodiappuntinonrivistodalrelatoreprof.LeandroSperduti Nella cappella di San Zenone c è la tombadellamadredipapapasquale I, degna di un imperatore. Sopra l ingresso della tomba vi è un urna cineraria di epoca romana, all interno splendidi mosaici del no nosecolo,realizzatidirettamentesul muroequindiirregolarialtatto. Questa è la prima rinascita, la se condaèquelladelmilleduecento. L architraveèstatotoltodallastanza da letto di un imperatore per con fermarecheeraluiilveroimperato re. All interno della tomba si trova unaruotaporfiritica.

17 APPENDICI Papi nell intorno del 1200 menzionati nella visita InnocenzoIII OnorioIII GregorioIX InnocenzoIV NicolòIII OnorioIV NicolòIV BonifacioVIII Percorsodellavisita:giallosabato6aprile,rossodomenica7aprile2013 Artisti attivi a Roma nell intorno del 1200 menzionati nella visita Cosmati: Lorenzo Jacopo Cosma Luca JacopoII PietroVassaletto Cimabue Giotto JacopoTorriti Cosmati: Deodato Giovanni Pietro Cavallini FilippoRosuti ArnolfodiCambio

ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO

ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO 1 2. Economia e società nel mondo romano-germanico. ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO mondo romano germanico mondo bizantino mondo arabo Cartina 1 UN MONDO CON MOLTI BOSCHI, POCHI UOMINI E

Dettagli

INCOLLARE DIPINTO ANNUNCIO AI PASTORI DI SANO DI PIETRO

INCOLLARE DIPINTO ANNUNCIO AI PASTORI DI SANO DI PIETRO INCOLLARE DIPINTO ANNUNCIO AI PASTORI DI SANO DI PIETRO Rallegrati Maria Dal vangelo di Luca (1, 26-38) 26 Al sesto mese, l angelo Gabriele fu mandato da Dio in una città della Galilea, chiamata Nàzaret,

Dettagli

La rappresentazione dello spazio nel mondo antico

La rappresentazione dello spazio nel mondo antico La rappresentazione dello spazio nel mondo antico L esigenza di creare uno spazio all interno del quale coordinare diversi elementi figurativi comincia a farsi sentire nella cultura egizia e in quella

Dettagli

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Celebriamo Colui che tu, o Vergine, hai portato a Elisabetta Sulla Visitazione della beata vergine Maria Festa del Signore Appunti dell incontro

Dettagli

La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio

La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio CREDO IN GESÙ CRISTO, IL FIGLIO UNIGENITO DI DIO La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio Incominciamo a sfogliare il Catechismo della Chiesa Cattolica. Ce ne sono tante edizioni. Tra le mani abbiamo

Dettagli

SANTA MESSA IN ONORE ED ALLA PRESENZA DI SUA EMINENZA REVERENDISSIMA IL CARDINALE LUIGI DE MAGISTRIS CAGLIARI, 22-02-2015

SANTA MESSA IN ONORE ED ALLA PRESENZA DI SUA EMINENZA REVERENDISSIMA IL CARDINALE LUIGI DE MAGISTRIS CAGLIARI, 22-02-2015 ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO Delegazione Gran Magistrale della Sardegna SANTA MESSA IN ONORE ED ALLA PRESENZA DI SUA EMINENZA REVERENDISSIMA IL CARDINALE LUIGI DE MAGISTRIS CAGLIARI, 22-02-2015

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

LEGGERE UN OPERA D ARTE. Come individuare gli indicatori di periodo storico, stile e artista

LEGGERE UN OPERA D ARTE. Come individuare gli indicatori di periodo storico, stile e artista LEGGERE UN OPERA D ARTE Come individuare gli indicatori di periodo storico, stile e artista Cos è un opera d arte Leggere un opera d arte 2 Leggere un opera d arte 3 Cos è un opera d arte In origine arte

Dettagli

APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI

APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI PELLEGRINAGGIO IN TERRA SANTA con visita della Samaria e dei Monasteri della Palestina dal 28 Maggio al 4 Giugno 2015

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

NEOCLASSICISMO. Vol III, pp. 532-567

NEOCLASSICISMO. Vol III, pp. 532-567 NEOCLASSICISMO Vol III, pp. 532-567 567 Le premesse L illuminismo La rivoluzione industriale La rivoluzione francese Neoclassicismo il fascino dell antico Dagli inizi del Settecento a Roma si aprono vari

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia

IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia Affronteremo un breve viaggio per scoprire il significato che la volta celeste aveva per i popoli

Dettagli

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ====================================================== -------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO www.lachiesa.it/liturgia ====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

Dettagli

Itinerari romani. Comune di Roma Turismo. 6 Tra boschi e acquedotti. Il Celio

Itinerari romani. Comune di Roma Turismo. 6 Tra boschi e acquedotti. Il Celio Itinerari romani Comune di Roma Turismo 6 Tra boschi e acquedotti Il Celio Roma per te Collana di informazioni del Comune di Roma Realizzazione a cura: Testi: Coordinamento editoriale: Progetto grafico

Dettagli

A NE T O I S AZ I C O S VE AS

A NE T O I S AZ I C O S VE AS ASSOCIAZIONE VESTA L'Associazione Culturale Vesta nasce nel 2013 dall idea di creare un laboratorio di idee destinate alla fruizione e alla valorizzazione del patrimonio storico, culturale e naturalistico

Dettagli

Itinerari romani. Comune di Roma Turismo. 7 Agli albori della Roma cristiana. Da San Giovanni in Laterano a Santa Croce in Gerusalemme

Itinerari romani. Comune di Roma Turismo. 7 Agli albori della Roma cristiana. Da San Giovanni in Laterano a Santa Croce in Gerusalemme Itinerari romani Comune di Roma Turismo 7 Agli albori della Roma cristiana Da San Giovanni in Laterano a Santa Croce in Gerusalemme Roma per te Collana di informazioni del Comune di Roma Realizzazione

Dettagli

La gita è riservata ai soci di Ostia in Bici XIII in regola con l iscrizione. Il numero minimo di partecipanti è fissato a 10, il massimo a 20.

La gita è riservata ai soci di Ostia in Bici XIII in regola con l iscrizione. Il numero minimo di partecipanti è fissato a 10, il massimo a 20. Versione del 9/3/2015 Pag.1 di 5 FIAB - Ostia in Bici XIII Il Salento in bici 20-28 giugno 2015 Panoramica Una settimana nel Salento: un omaggio ad una delle bellezze d Italia, che ci racconterà di natura,

Dettagli

UNA CONFESSIONE E LA PISTA SEGUITA

UNA CONFESSIONE E LA PISTA SEGUITA UNA CONFESSIONE E LA PISTA SEGUITA Confesso tutta la mia difficoltà a presentarvi questo brano che ho pregato tante volte. La paura è quella di essere troppo scontata oppure di dare troppe cose per sapute.

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

Vita di Maria (XVII): Risurrezione e Ascensione del Signore

Vita di Maria (XVII): Risurrezione e Ascensione del Signore Vita di Maria (XVII): Risurrezione e Ascensione del Signore I Vangeli non includono la Madonna nel gruppo di donne che la domenica si è recata a lavare il corpo del Signore. La sua assenza apre alla speranza

Dettagli

El valor de ser padre y de ser madre -----

El valor de ser padre y de ser madre ----- El valor de ser padre y de ser madre ----- San Luis, 27 de Octubre 2012 Vengo da un continente dove esiste una vera crisi della paternità. La figura del padre non è molto precisa, la sua autorità naturale

Dettagli

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 Cari catechisti, buonasera! Mi piace che nell Anno della fede ci

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo

Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo La storia del museo Il Museo deriva il suo nome da quello delle Muse, personaggi della mitologia greca. Le Muse erano 9 ed erano figlie

Dettagli

La terra di Punt. Per saperne di più. Ricostruire la storia

La terra di Punt. Per saperne di più. Ricostruire la storia Ricostruire la storia La terra di Punt Tuthmosi II ebbe, come tutti gli altri faraoni, molte mogli, ma la sua preferita era Hatshepsut, da cui però ebbe soltanto figlie femmine. Alla morte di Tuthmosi

Dettagli

CAPACI DI CONDIVIDERE OGNI DONO

CAPACI DI CONDIVIDERE OGNI DONO GRUPPOPRIMAMEDIA Scheda 03 CAPACI DI CONDIVIDERE OGNI DONO Nella chiesa generosita e condivisione Leggiamo negli Atti degli Apostoli come è nata la comunità cristiana di Antiochia. Ad Antiochia svolgono

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO P. F. Fumagalli, 31.10.2104 Il Dialogo è una componente essenziale dell essere umano nel mondo, in qualsiasi cultura alla quale si voglia fare riferimento: si

Dettagli

martedì 26 maggio ore 14.00 mostra grafico pittorica, Il borgo Loreto e il suo conservatorio presso Scuola primaria Nobile, via G.

martedì 26 maggio ore 14.00 mostra grafico pittorica, Il borgo Loreto e il suo conservatorio presso Scuola primaria Nobile, via G. 1. La scuola adotta un monumento www.lascuolaadottaunmonumento.it a cura della Fondazione Napoli Novantanove www.napolinovantanove.org dal 1 maggio al 2 giugno gli alunni degli istitui scolastici che aderiscono

Dettagli

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo. Come era nel principio, e ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo. Come era nel principio, e ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen Modo di recitare il Santo Rosario Segno della Croce Credo Si annuncia il primo Mistero del giorno Padre Nostro Dieci Ave Maria Gloria Si continua fino a completare i 5 misteri del giorno Preghiera finale

Dettagli

LO SPAZIO NELL ARTE. Tra realtà e illusione

LO SPAZIO NELL ARTE. Tra realtà e illusione LO SPAZIO NELL ARTE Tra realtà e illusione Lo studio di sistemi di rappresentazione dello spazio è stato uno dei temi di ricerca più importanti delle arti figurative e un problema molto sentito dagli artisti,

Dettagli

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA EDUCARE OGGI/9 A CURA DI ANNA TERESA Borrelli PREFAZIONE DI MATTEO Truffelli Amare e far AMARE GESÙ CONTRIBUTI DI: Marco Ghiazza Luca Marcelli Paolo e Rita Seghedoni Marcello Semeraro Lucio Soravito De

Dettagli

STORIA DELL USO DELL ENERGIA IN ITALIA Cesare Silvi Presidente GSES

STORIA DELL USO DELL ENERGIA IN ITALIA Cesare Silvi Presidente GSES STORIA DELL USO DELL ENERGIA IN ITALIA Cesare Silvi Presidente GSES NEW LIGHT ON ROME, ROMA, MERCATI DI TRAIANO, 2000 ARTISTA PETER ERSKINE Gruppo per la storia dell'energia solare (GSES) www.gses.it

Dettagli

LE PREGHIERE DI SANTA BRIGIDA DA RECITARSI PER 12 ANNI

LE PREGHIERE DI SANTA BRIGIDA DA RECITARSI PER 12 ANNI LE PREGHIERE DI SANTA BRIGIDA DA RECITARSI PER 12 ANNI Promesse di Gesù per coloro che reciteranno questa preghiera per 12 anni. Attraverso Santa Brigida, Gesù ha fatto meravigliose promesse alle anime

Dettagli

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015!

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA L'Archeotour, giunto quest'anno alla sua XI edizione, è un'iniziativa del Rotary Club Cagliari per far conoscere

Dettagli

Il Regno dato a gente che ne produca i frutti (Mt 21,43)

Il Regno dato a gente che ne produca i frutti (Mt 21,43) Parrocchia S. M. Kolbe Viale Aguggiari 140 - Varese Il Regno dato a gente che ne produca i frutti (Mt 21,43) 1. PREGHIAMO INSIEME Salmo 80 (79) 1 Al maestro del coro. Su «Il giglio della testimonianza».

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

Abbiamo visto la sua gloria

Abbiamo visto la sua gloria DANIEL ATTINGER Abbiamo visto la sua gloria Riconoscere il Signore nella fragilità dei segni Editrice AVE Presentazione Le meditazioni qui raccolte s inseriscono nel quadro del pellegrinaggio organizzato

Dettagli

Dove pose il suo Nome : la chiesa del Gesù a Roma

Dove pose il suo Nome : la chiesa del Gesù a Roma Dove pose il suo Nome : la chiesa del Gesù a Roma Jean- Paul Hernández SJ 1 Sant Ignazio di Loyola e i suoi primi compagni arrivano a Roma nell autunno del 1537. Immediatamente sono coinvolti in una frenetica

Dettagli

Uno alla tua destra e uno alla tua sinistra nel tuo regno

Uno alla tua destra e uno alla tua sinistra nel tuo regno Uno alla tua destra e uno alla tua sinistra nel tuo regno Domanda della madre dei figli di Zebedeo Matteo 20, 20-28 Allora gli si avvicinò la madre dei figli di Zebedèo con i suoi figli, e si prostrò per

Dettagli

5ª tappa L annuncio ai Giudei

5ª tappa L annuncio ai Giudei Centro Missionario Diocesano Como 5 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Febbraio 09 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 5ª tappa L annuncio ai Giudei Pagina

Dettagli

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Dialoghi tra scuole d Europa: esperienze e curricola a confronto Scuola media Manzoni Lucarelli di Bari - Carbonara 21

Dettagli

1. TESTO 2. PER RIFLETTERE

1. TESTO 2. PER RIFLETTERE UNO DEI SOLDATI GLI COLPÌ IL FIANCO CON LA LANCIA E SUBITO NE USCÌ SANGUE ED ACQUA NASCITA DEL SACRAMENTO CHIESA NELLA MOLTEPLICITA DEI SUOI DONI DI SALVEZZA. 1. TESTO

Dettagli

Opera d Arte società cooperativa, è

Opera d Arte società cooperativa, è LE PROPOSTE DIDATTICHE DI OPERA D ARTE Per la scuola, per i gruppi, per le associazioni, per la terza età, per i singoli, per chiunque voglia consolidare o arricchire le proprie conoscenze sulla storia

Dettagli

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE...

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... Una volta si fece la festa degli alberi nel bosco e io e una bimba, che non lo sapevo chi era, giocavamo con gli alberi

Dettagli

ART. 19 - G - SERVIZI GENERALI (vigenti)

ART. 19 - G - SERVIZI GENERALI (vigenti) ART. 19 - G - SERVIZI GENERALI (vigenti) La zona è destinata ad accogliere attrezzature e servizi pubblici o ad uso pubblico di interesse generale su scala territoriale: uffici pubblici o privati di interesse

Dettagli

Onore al carabiniere Antonio Bonavita Medaglia d'argento al Valor Militare

Onore al carabiniere Antonio Bonavita Medaglia d'argento al Valor Militare Onore al carabiniere Antonio Bonavita Medaglia d'argento al Valor Militare Giuseppe Massari ONORE AL CARABINIERE ANTONIO BONAVITA Medaglia d Argento al Valor Militare www.booksprintedizioni.it Copyright

Dettagli

San Josemaría a Madrid La grande passione di far conoscere Cristo

San Josemaría a Madrid La grande passione di far conoscere Cristo www.josemariaescriva.info San Josemaría a Madrid La grande passione di far conoscere Cristo Calle de San Justo, n. 4. Basilica de San Miguel Al n. 4 di Calle de San Justo si trova una delle chiese più

Dettagli

Gli ebrei nel medioevo. L istituzione di uno dei primi capri espiatori della Storia

Gli ebrei nel medioevo. L istituzione di uno dei primi capri espiatori della Storia Gli ebrei nel medioevo L istituzione di uno dei primi capri espiatori della Storia I rapporti tra ebrei e cristiani Gli ebrei entrarono nel turbine della storia, dopo la dissoluzione del loro stato, con

Dettagli

Strutture a disposizione delle Parrocchie

Strutture a disposizione delle Parrocchie ARCIDIOCESI DI MILANO Ufficio Amministrativo Diocesano Strutture a disposizione delle Parrocchie MANUTENZIONE PROGRAMMATA DEGLI IMMOBILI: FASCICOLO TECNICO DEL FABBRICATO E PIANO DI MANUTENZIONE 1 Don

Dettagli

NOSTRO SIGNORE. Is 45, 1 7 Sal 146 (145) At 2, 29 36 Gv 21, 5 7

NOSTRO SIGNORE. Is 45, 1 7 Sal 146 (145) At 2, 29 36 Gv 21, 5 7 NOSTROSIGNORE Is45,1 7 Sal146(145) At2,29 36 Gv21,5 7 Tra gli elementi costitutivi dell'esistenza umana, la dipendenza dell'uomo daun'autoritàè unfattoincontrovertibile. L'aggettivosostantivatokyriossignifica:

Dettagli

" CI SON DUE COCCODRILLI... "

 CI SON DUE COCCODRILLI... PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2014-2015 " CI SON DUE COCCODRILLI... " Le attività in ordine all'insegnamento della religione cattolica, per coloro che se ne avvalgono, offrono

Dettagli

Itinerari TURISTICI a Neviano degli Arduini Proposte per l ESTATE 1 - SCULTURA ROMANICA A NEVIANO E DINTORNI

Itinerari TURISTICI a Neviano degli Arduini Proposte per l ESTATE 1 - SCULTURA ROMANICA A NEVIANO E DINTORNI Itinerari TURISTICI a Neviano degli Arduini Proposte per l ESTATE 1 - SCULTURA ROMANICA A NEVIANO E DINTORNI -numero luoghi: 10 -tempo necessario: 1 giorno (2 giorni x itinerari 1 e 2) -sequenza consigliata:

Dettagli

Nascita di Gesù (Dal Vangelo di Luca)

Nascita di Gesù (Dal Vangelo di Luca) Nascita di Gesù (Dal Vangelo di Luca) [1]In quei giorni un decreto di Cesare Augusto ordinò che si facesse il censimento di tutta la terra. Questo primo censimento fu fatto quando era governatore della

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07 GRUPPO ANNI 3 Novembre- maggio Documentazione a cura di Quaglietta Marica Per sviluppare Pensiero creativo e divergente Per divenire

Dettagli

PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE

PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE La Sala consultazione della Biblioteca Provinciale P. Albino è organizzata secondo il principio dell accesso diretto da parte dell utenza al materiale

Dettagli

L'ORDINE SECOLARE DEI SERVI DI MARIA (OSSM)

L'ORDINE SECOLARE DEI SERVI DI MARIA (OSSM) L'ORDINE SECOLARE DEI SERVI DI MARIA (OSSM) Un Ordine Secolare, fin dall inizio, è un gruppo di fedeli cristiani che, inseriti e lavorando nella società, vivono la spiritualità di un Ordine religioso e

Dettagli

Guai a me se non predicassi il Vangelo

Guai a me se non predicassi il Vangelo Guai a me se non predicassi il Vangelo (1 Cor 9,16) Io dunque corro 1 Cor 9,26 La missione del catechista come passione per il Vangelo Viaggio Esperienza L esperienza di Paolo è stata accompagnata da un

Dettagli

Cos'è e come si recita la Liturgia delle Ore

Cos'è e come si recita la Liturgia delle Ore Cos'è e come si recita la Liturgia delle Ore Tante volte mi è stato chiesto come si recita l Ufficio delle Ore (Lodi, Vespri, ecc.). Quindi credo di fare cosa gradita a tutti, nel pubblicare questa spiegazione

Dettagli

Il ciclo di Arcabas LUNGO LA STRADA

Il ciclo di Arcabas LUNGO LA STRADA Il ciclo di Arcabas Arcabas è lo pseudonimo dell artista francese Jean Marie Pirot, nato nel 1926. Nella chiesa della Risurrezione a Torre de Roveri (BG) negli anni 1993-1994 ha realizzato un ciclo di

Dettagli

STRUTTURE RESIDENZIALI PER ANZIANI. Indirizzo Telefono e Fax E-mail Tipologia Accreditamento. ilgignoro@diaconia valdese.org. Tel.

STRUTTURE RESIDENZIALI PER ANZIANI. Indirizzo Telefono e Fax E-mail Tipologia Accreditamento. ilgignoro@diaconia valdese.org. Tel. Denominazione Anna Lapini - Povere glie dalle Sacre Stimmate Il Gignoro - C.S.D. Diaconia Valdese orentina L. F. Orvieto - Suore Passioniste Paolo VI - glie della carità di San Vincenzo de Paoli Santa

Dettagli

MOVIMENTO IMPEGNO E TESTIMONIANZA "MADRE DELL'EUCARISTIA"

MOVIMENTO IMPEGNO E TESTIMONIANZA MADRE DELL'EUCARISTIA MOVIMENTO IMPEGNO E TESTIMONIANZA "MADRE DELL'EUCARISTIA" Via delle Benedettine, 91-00135 ROMA Tel. 063380587; 063387275 Fax 063387254 Internet: http://www.madredelleucaristia.it E-mail: mov.imp.test@madredelleucaristia.it

Dettagli

FONTI DI ENERGIA SFRUTTATE DALL UOMO NELL ANTICHITA

FONTI DI ENERGIA SFRUTTATE DALL UOMO NELL ANTICHITA FONTI DI ENERGIA SFRUTTATE DALL UOMO NELL ANTICHITA Lavoro della classe III H Scuola secondaria di 1 1 grado L. Majno - Milano a.s. 2012-13 13 Fin dall antichità l uomo ha saputo sfruttare le forme di

Dettagli

Fondazione Memofonte onlus Studio per l elaborazione informatica delle fonti storico-artistiche

Fondazione Memofonte onlus Studio per l elaborazione informatica delle fonti storico-artistiche c. 1 Illustrissimi signori Per la maggior facilità e chiarezza della stima dei mobili del patrimonio dell illustrissimo signor marchese bali Vincenzio Riccardi, incaricatami con il decreto delle signorie

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi come Anno scolastico 2012-2013 Classe 2 a D 1 Istituto Comprensivo G. Mazzini Erice Trentapiedi Dirigente Scolastico: Filippo De Vincenzi Ideato e realizzato

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

Venite, saliamo sul monte del Signore, al tempio quanto è mirabile il tuo nome su tutta la terra! (Sal 8,10) Rit.

Venite, saliamo sul monte del Signore, al tempio quanto è mirabile il tuo nome su tutta la terra! (Sal 8,10) Rit. OTTOBRE: Giornata del Carisma Introduzione TEMA: Fede e missione La mia intenzione è solamente questa: che [le suore] mi aiutino a salvare anime. (Corrispondenza, p. 7) Questa lapidaria intenzione, che

Dettagli

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 30 Titolo: Presunte avventure di Lucrezia e Cesare Dimensioni: 50 cm x 35 cm Costo: 2625 euro Tavola

Dettagli

MEDITAZIONE SULL AVVENTO, NATALE ED EPIFANIA, TEMPO DELLA MANIFESTAZIONE DEL SIGNORE.

MEDITAZIONE SULL AVVENTO, NATALE ED EPIFANIA, TEMPO DELLA MANIFESTAZIONE DEL SIGNORE. MEDITAZIONE SULL AVVENTO, NATALE ED EPIFANIA, TEMPO DELLA MANIFESTAZIONE DEL SIGNORE. Oh Dio, suscita in noi la volontà di andare incontro con le buone opere al tuo Cristo che viene, perchè egli ci chiami

Dettagli

GESU' CRISTO E RISORTO possiamo esserne sicuri?

GESU' CRISTO E RISORTO possiamo esserne sicuri? GESU' CRISTO E RISORTO possiamo esserne sicuri? L annuncio della resurrezione di Gesù dai morti è il cuore della buona novella (vangelo) che gli apostoli hanno diffuso attraverso il mondo e per la quale

Dettagli

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A.

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. 01 Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010 Soci Fondatori - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. - Associazione Partners di Palazzo Strozzi Promossa da 02 MISSION Volontariato

Dettagli

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 Sortino Consuelo Pisano Antonino Impellizzeri Giulia Petriglieri Emilio Silvestro Federica Ciadamidaro Rocco graphic design 3 / triennio lunedì

Dettagli

1836. Altari e cappelle dal 1770 al 1779. 1770-1780 (con registrazioni posteriori) Volume cartaceo, cm 21.5x28.5, leg. in cartone, contenente 10

1836. Altari e cappelle dal 1770 al 1779. 1770-1780 (con registrazioni posteriori) Volume cartaceo, cm 21.5x28.5, leg. in cartone, contenente 10 ALTARI E CAPPELLE Inventariazione realizzata da Marzia Comino e Giuliana di Brazzà nel 2005 per conto dell Archivio Storico Diocesano a cura dell Istituto Pio Paschini per la Storia della Chiesa in Friuli

Dettagli

GLI EGIZI UNITA DIDATTICA REALIZZATA DA: MARIANNA MEME

GLI EGIZI UNITA DIDATTICA REALIZZATA DA: MARIANNA MEME GLI EGIZI UNITA DIDATTICA REALIZZATA DA: MARIANNA MEME 1 PREMESSA Questa unità didattica è stata realizzata per bambini stranieri di livello linguistico A2 che frequentano la classe IV della Scuola Primaria.

Dettagli

VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI. Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM

VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI. Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM XXVIII TEMPO ORDINARIO 11 ottobre 2009 VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM Mc 10, 17-30 [In quel tempo], mentre Gesù andava per la strada, un tale gli corse incontro

Dettagli

Nella relazione di una Visita Pastorale del novembre del 1571 si fa cenno ai fratelli

Nella relazione di una Visita Pastorale del novembre del 1571 si fa cenno ai fratelli a cura di Rossella Villani L attività di Antonio Stabile negli anni Settanta Nella relazione di una Visita Pastorale del novembre del 1571 si fa cenno ai fratelli Stabile i quali, esercitando la loro attività

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

Itinerari romani. Comune di Roma Turismo. 1 Al chilometro zero. Dal Campidoglio a piazza Venezia

Itinerari romani. Comune di Roma Turismo. 1 Al chilometro zero. Dal Campidoglio a piazza Venezia Itinerari romani Comune di Roma Turismo 1 Al chilometro zero Dal Campidoglio a piazza Venezia Roma per te Collana di informazioni del Comune di Roma Realizzazione a cura: Testi: Coordinamento editoriale:

Dettagli

COMMENDA SANTA MARIA MADDALENA DEI TEMPLARI MARIA MADDALENA E IL SANTO GRAAL

COMMENDA SANTA MARIA MADDALENA DEI TEMPLARI MARIA MADDALENA E IL SANTO GRAAL ORDO SUPREMUS MILITARIS TEMPLI HIEROSOLYMITANI O.S.M.T.H. ORDINE DEI CAVALIERI DEL TEMPIO DI HIERUSALEM GRAN PRIORATO D ITALIA Membro consultivo accreditato ONU Membro IPB Ginevra Membro Agenzia Europea

Dettagli

a Mons. Josef Clemens, Città del Vaticano

a Mons. Josef Clemens, Città del Vaticano 1 Parole di saluto all apertura della mostra di Pittura «Vi sia la luce» Galleria dell Istituto Portoghese di Sant Antonio in Roma 21 maggio 2008, ore 18. 30 a Mons. Josef Clemens, Città del Vaticano Eccellenza,

Dettagli

Sono secoli che viviamo del futuro

Sono secoli che viviamo del futuro Sono secoli che viviamo del futuro La Toscana a Expo Milano 2015 LA TOSCANA A EXPO 2015 (1-28 MAGGIO) "Sono secoli che viviamo nel futuro" è questo il claim scelto dalla Toscana per presentarsi ad Expo

Dettagli

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015 A ROMA DA PAPA FRANCESCO Roma 31 Ottobre 2015 Il Programma definitivo della giornata sarà disponibile sul sito www.ucid.it A ROMA DA PAPA FRANCESCO - Roma, 31 Ottobre 2015 PROPOSTE DI ACCOGLIENZA OPZ.

Dettagli

RELAZIONE SULLA FORMAZIONE DEL CATASTO DEGLI AGGREGATI EDILIZI

RELAZIONE SULLA FORMAZIONE DEL CATASTO DEGLI AGGREGATI EDILIZI Comune di San Demetrio Ne Vestini Provincia dell Aquila RELAZIONE SULLA FORMAZIONE DEL CATASTO DEGLI AGGREGATI EDILIZI 1. INTRODUZIONE La sottoscritta arch. Tiziana Del Roio, iscritta all Ordine degli

Dettagli

LA "PASQUA SETTIMANALE" DEGLI EDUCATORI PASQUA DI RISURREZIONE DEL SIGNORE (ANNO A) 1

LA PASQUA SETTIMANALE DEGLI EDUCATORI PASQUA DI RISURREZIONE DEL SIGNORE (ANNO A) 1 LA "PASQUA SETTIMANALE" DEGLI EDUCATORI PASQUA DI RISURREZIONE DEL SIGNORE (ANNO A) 1 Spunti per la meditazione personale e per la riflessione agli alunni Fr. Donato Petti 1. Perché cercate tra i morti

Dettagli

LA STORIA 1: DAI VANGELI AL MANDYLION.

LA STORIA 1: DAI VANGELI AL MANDYLION. 1 LA STORIA 1: DAI VANGELI AL MANDYLION. 1. Nuovo Testamento. L'autenticità storica dei Vangeli e del Nuovo Testamento risulta appurata al di là di ogni ragionevole dubbio, a partire dall'accurata analisi

Dettagli

- GIOVEDÌ 9 APRILE DOMENICA 19 APRILE 2015 -

- GIOVEDÌ 9 APRILE DOMENICA 19 APRILE 2015 - COMUNICATO STAMPA PRESENTAZIONE DI UN ECCEZIONALE INSIEME DI CREAZIONI DI JEAN PROUVÉ E DI UNA SELEZIONE DI GIOIELLI E OROLOGI DA COLLEZIONE CHE SARANNO PROPOSTI NELLE PROSSIME ASTE. - GIOVEDÌ 9 APRILE

Dettagli

MA VOI CHI DITE CHE IO SIA? Mc 8,27-30 (cf Mt 16,13-23; Lc 9,18-27

MA VOI CHI DITE CHE IO SIA? Mc 8,27-30 (cf Mt 16,13-23; Lc 9,18-27 MA VOI CHI DITE CHE IO SIA? Mc 8,27-30 (cf Mt 16,13-23; Lc 9,18-27 2 L Siamo alla domanda fondamentale, alla provocazione più forte perché va diritta al cuore della mia vita, della tua, di ogni uomo che,

Dettagli

REGIONE ABRUZZO ARAEN ENERGIOCHI

REGIONE ABRUZZO ARAEN ENERGIOCHI REGIONE ABRUZZO ARAEN ENERGIOCHI Presentazione per le scuole primarie A cura di Enrico Forcucci, Paola Di Giacomo e Alessandra Santini ni Promuovere la conoscenza e la diffusione delle energie provenienti

Dettagli

6) I LUOGHI DEL SACRO

6) I LUOGHI DEL SACRO 6) I LUOGHI DEL SACRO Gli edifici di culto spesso hanno orientato l organizzazione territoriale in maniera incisiva e hanno avuto ruolo distintivo nell identità locale: nelle varie epoche hanno creato

Dettagli

What Is A Kahuna? Cos'è un Kahuna? By Serge Kahili King. Traduzione a cura di Josaya http://www.josaya.com/

What Is A Kahuna? Cos'è un Kahuna? By Serge Kahili King. Traduzione a cura di Josaya http://www.josaya.com/ What Is A Kahuna? Cos'è un Kahuna? By Serge Kahili King Traduzione a cura di Josaya http://www.josaya.com/ Esistono ancora moltissimi malintesi circa cos è un kahuna hawaiano. Scrivo questo articolo per

Dettagli

ISERNIA. Il ponte ferroviario

ISERNIA. Il ponte ferroviario ISERNIA Caparbia, questo sembra Isernia: quanta determinazione dev essere costato far arrivare il treno nella parte alta della città, quanta opera di convincimento per ottenere un viadotto così grandioso

Dettagli

Ma Lo Sai Tu Che...?

Ma Lo Sai Tu Che...? Ma Lo Sai Tu Che...? ...che il battesimo in acqua fatto nei titoli di Padre, Figlio e Spirito Santo (Matteo 28:19) per Dio non è valido? Tu dirai: Perché non è valido?. La risposta è semplice: Non è valido

Dettagli

Oleggio, 25/12/2009. Natività- Dipinto del Ghirlandaio

Oleggio, 25/12/2009. Natività- Dipinto del Ghirlandaio 1 Oleggio, 25/12/2009 NATALE DEL SIGNORE Letture: Isaia 9, 1-6 Salmo 96 Tito 2, 11-14 Vangelo: Luca 2, 1-14 Cantori dell Amore Natività- Dipinto del Ghirlandaio Ci mettiamo alla Presenza del Signore, in

Dettagli