Roma del 1200 Visita del 6 7 aprile 2013

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Roma del 1200 Visita del 6 7 aprile 2013"

Transcript

1 Romadel1200Visitadel67aprile2013 BASILICADISANLORENZOALVERANO(OFUORILEMURA) Storia Labasilica,situataaridossodelcimiterodelVerano,è una delle sette chiese più sacre di Roma (San Pietro, San Giovanni in Laterano, Santa Maria Maggiore, San Paolofuorilemura,SanLorenzo,SantaCrocediGeru salemme,sansebastianoeappuntosanlorenzoalve rano. Daquestazona,unavoltapienadiacquitrini,partivala viaconsolaredellatiburtinaantica(orac èilcomples souniversitariode LaSapienza ). A Roma ci sono ben 21 chiese dedicate a S. Lorenzo perchédasempre,sindall antichità,ilsantohagoduto di una devozione popolare incredibile. Originario dell AragonainSpagna,fumartirizzatonel258d.c.du rantelepersecuzionidell ImperatoreValeriano. Secondolaleggenda,diffusasinelMedioevo,ilsuppli zio avvenne mediante una graticola postasui carboni ardentisullaqualelorenzosarebbestatostesoebru ciato.quantorestadelcorpodilorenzoènellatom tomba,accantoallaqualeèmurataunagrandelastra Facciata dimarmosullaqualesonogrossemacchiedisangue,percuisidissechelalastradovevaproveniredalletermediolimpiaalviminale doveingeneresisvolgevanoisupplizidelfuoco.èsepoltonellacatacombaciriaca,cosìchiamatadalnomedellamatronache,rimasta vedovadopoundiciannidimatrimonio,miseséstessaeisuoibeniadisposizionedeicristiani.lacatacombaèunadelle85esistentia Roma,dicuisolo5sonoapertealpubblico,lealtresonomurate. NelIVsecolod.c.,CostantinoI,aprotezionedellatomba, fece costruire intorno un inferriata per poi erigerci sopra una basilica utilizzando la tomba come altare. L ingresso erarivoltoversol attualecimitero. PapaPelagioII(579590)ampliòsuccessivamentela Ba silicamaior,fecesbancareil pincetto,cioèlacollinaso vrastante,ecosìpotérimpiazzarel oratorioconunanuova chiesa,lacosiddetta BasilicaMinor o Pelagiana cheri maneatutt oggiunodeipochiesempisopravissutidiarte bizantinaromana.nel590infattiromaerabizantina(già dal536),ecirimasepercircaduesecoli. AltaremaggioreeralatombadiLorenzo;poichéGiustinoII (imperatore bizantino mezzo nero in quanto originario dell Arabia)avevadonatoilcorpodiSantoStefano,primo martireinassoluto,labasilicavennededicataaentrambii martiri. DallametàdelIXsecololaBasilicaMaiorcaddeinabban TombadiS.StefanoeS.Lorenzo donomentresicontinuòadaverecuradell altrabasilica tantochenel1090lasivolleraddoppiareeallungareversolatiburtinatrasformandolatombaincriptaecostruendoilpresbiterio. Nel tredicesimo secolo Papa Onorio III decise di ampliare la basilica allungandola e ribaltandone l orientamento, spostando quindi l ingressoversolaparteopposta.feceinterrarelachiesabizantinatrannedoveeracollocatalatombadeisantichedivennelacripta dellanuovachiesa.sopravennecostruitounpavimentosulqualevenneposizionatoilnuovoaltare. Nell 800PioIXfeceeseguireulteriorilavoriinquantovolevautilizzarelospaziodelprecedenteingressodellachiesabizantina.Inoltre tuttelesovrastrutturerinascimentaliebarocche,chenelcorsodeisecoliavevanotrasformatolabasilica,furonorimosse.sismontòil pavimentosopra,togliendotuttalaterraerendendofruibilelospazioaccantoallatombadisanlorenzo;perultimofuricostruitoil soffittoinlegno. Il19luglio1943,inseguitoalprimobombardamentoalleatosuRoma,ilporticoelafacciataesternafuronocentratidaunabomba;la partepelagianarimasegravementelesionataecosìlanavatacentrale;ilporticofuricostruitoriutilizzandoipezziautenticimentrean daronoperdutigliantichiaffreschidellapartesuperioredellafacciata. NellapartesinistradelporticositrovalatombadiAlcideDeGasperi(mortonel1954),operadiManzù. Riepilogoessenziale: 3 secolo>6secolo>13 secolo>20 secolo 330Costantino>grataintornoallatomba 590papaPelagiosbancamezzoPincetto 1150lachiesapelagiana,papaInnocenzoIII,mettepulpitoebaldacchino 1217OnorioIIIcompletaesmontapulpito,accumulaterraefarimettereciborioepulpito.

2 Complessomonumentale Inseguitoairestauriintervenutidopoibombardamentidell ultimaguerra,possiamodistinguerelachiesapelagiana(bizantina)ela chiesaonoriana(medievale)chesonosovrapposteincorrispondenzadell abside. Dalporticosiaccedeallachiesaonoriana,ilpresbiteriodellaqualeèlachiesapelagiana. Nelchiostrosonodipregevolefatturaunsarcofagopaganodel300d.c.,trasformatonelmonumentofunebredelcardinaleGuglielmo FieschidiLavagna,ealtretombemedievali. Alpianoseminterratositrovalacriptaconlatombadeimartiriedietrodiessal anticonartece(oraoccupatodallacappellaconla tombadipioix).sopralacriptaèstatosuccessivamentericavato,supianorialzato,ilpresbiteriodellachiesaonoriana,conilpavimen tocosmatesco,lacattedrapapaleedilciborio.sopral arcofrontale,inalto,sitrovailmosaicodelcristobenedicente.dallasacrestiasi accedealchiostrodelxiisecolo. La chiesa è alta quanto lunga, imponente l altezza del soffittotuttoatravidilegno.lecolonnesonodelvise colo d.c. Degne di nota le finestre originali, realizzate conlastredimarmotraforateconfessuretonde. Lenavatelateralidelpresbiteriosonosormontatedaun matroneo.ilpresbiteriopresentaunpavimentoricchis simoconiconsuetidischidiporfidoenelmezzosieleva l altaresormontatodaunciboriorettodaquattrocolon nediporfidorosso. Ilciborioèprecosmatescodel1148efirmatodaifratelli Giovanni, Pietro e Sassone, figli di marmorari romani, cheebberol incaricoparedaugodeiguelfidettougo l abate. Il significato della parola ciborio è colombaio, perché nellacerimoniaeucaristicainquestobaldacchinososte nuto da colonne si conservava una pagnotta di pane dentrounvasod orood argentoaformaappuntodico lomba,chesidavaaifedelialpostodell ostia.ilciborio, chenelmondoortodossoèsostituitodall iconastasi, Pianorialzatosullabasilicapelagianapresbiteriodellabasilicaonoriana erachiusodaunatendadovesinascondevailprete. Piùindietrositrovalacattedrapapale,unasediadimarmocircondatada mosaicicosmateschiincuièpresente,sulloschienale,uncerchiodiporfido verdedimoreno,pezzounicoalmondo.ilporfidoserpentino(verde)èca ratteristicodellebasilichemartiriali,mentreilporfidorossodiquelleim periali. Lacattedrapapale(oggiusatadagliofficianti)presentaundiscodimarmo diporfidonerocheèunavenaturadiuntipodipietra.cosmailvecchio sapeva,daltrattato Delapidibus,cheeraunpezzoveramenteeccezio nale. Cattedrapapale Ilgrandemosaicodell arcotrionfale,sufondod ororappresenta ilcristobenedicente,assisosullasferaterrestreconlamanode straalzatainattoappuntodibenedireediinsegnare.ailatidel CristotroviamoSanPietroeSanPaolo.DifiancoaPaoloadestra èraffiguratoildiaconodigerusalemme,stefano,seguitodaip polito,preteemartire(antipapa,all epocanonancorademoniz zato).sul latosinistro doposan Pietroc è Lorenzocon la croce astataedunlibroapertofralemanisucuistascritto: dispersit deditpauperibus (disperseisuperbìediedeaipoveri).affianco alorenzoc èlafiguradipelagioiicheportasullemaniilmodello della chiesa da lui ricostruita. L intero gruppo viene chiuso in bassoailaticonlarappresentazionedellemistichecittàdigeru salemmeedibetlemme,simboleggiantilaecclesiaexgentibuse laecclesiaexcircumcisione. ASanLorenzoèdedicatosulcigliodell arcounbellissimodistico chedice: subisti,olevita,ilmartiriodelfuoco,aragionealtuo tempioritornalaluce. MosaicoCristobenedicente

3 Incorrispondenzadellaparteretrostanteilpresbiterio,nelpianoseminter ratoedietroilsepolcrodisantostefanoesanlorenzo,sitrovalatombadi Pio IX riccamente abbellita da mosaici che ritraggono momenti della sua vita. TombaPapaBeatoPioIX(GiovanniMastaiFerretti) Basilicaonoriana Della chiesa medievale rimane il portico affrescato, le tre navate con colonne, il pavimento cosmatesco, gli amboni edilpresbiteriorialzatopostosopralacriptadeisantilo renzoestefanonellabasilicapelagiana. Questachiesarappresenta,piùdialtre,lostilecosmatesco, dei Cosmati è il pavimento e i due amboni nei pressi dell altaremaggiore;quellodidestrariccodimarmiormai Navatacentraledellabasilicaonoriana pezzirari. Lamuraturaoriginaleeraditufoemattone,lecolonnedi diverseepocheconcapitellisempreromani. Lecolonnediporfidosonosicuramentediorigineromanaimperialeperchésoloperl imperatoresipotevausareilporfidorosso. Ilpavimentoètraipiùbellideltipocosmatescoporfidoeserpentino. Suldavantiversoilpresbiteriositrovalarotaregis,cioèilcerchiodiporfido rosso presente solo nelle basiliche o nelle chiese dove il Papa incoronava l Imperatore. PavimentocosmatescoconRotaRegis Plinio il Vecchio dice, nella sua Naturalis Historia, che, sotto l Imperatore Caligola, gli architetti Batracos e Saures,costruttoridelfamosoporticod Ottavio,aven do chiesto di essere nominati nella dedica al monu mento,enonavendoloottenuto,firmaronougualmen telalorooperascolpendosullabasedellecolonneuna lucertolaeunarana,simbolichecorrispondonoailoro nomi. Ebbene sopra l ambone (gli amboni sono quelli conduescale)c èperl appuntouncapitellodovepie tro Vassalletto raffigurò una rana e una lucertola per ricordareilfatto. amboneincornuevangelii Nelleggioc èl aquilaperchénellescrittureèdettoche lavocedidiosisenteespandecomeilgridodell aquila. Gliamboni:asinistrail cornuepistolae,riservatoallaletturadell Epistolapiùantico,risalenteaunafasecosmatescaprimitiva;ade strail cornuevangelii adibitoallaletturaealcantodelvangelochesipresentariccodiornatiecoloratissimo. Accantoall ambonedestroilbellissimocandelabroperilceropasqualeconlabaseornatadadueleonciniruggenti. Entrambigliamboni,dopoilConciliodiTrentofuronotoltiperessererimessipoinell 800.

4 PortaledelVassallettoconseicolonnedispoglio,presedaqualcheanticomonumento,conimitazionidicapitelliionicieduepilastri terminaliperlatrabeazionedecoratacondischidiporfidoeserpentinosullaqualepoggiailtettospiovente.leduecolonnevicineai pilastrisonolisce,mentrelequattrocentralisonotortili.èrimastounframmentodimosaicoconlefiguredionorioiiiedell uomoin ginocchiatodavantialui(vedifotodellafacciataall inizio). Portico Nella parete centrale del portico, fra le porte di accesso alla chiesa, sono presenti affreschi di scuola romanadeltredicesimosecoloche narrano le vite di San Lorenzo e Santo Stefano. Onorio III Savelli fece fare gli affreschi dal Maestro Paolo e suo figlio Filippo. Questo ciclofapartedellatradizionelette rariabizantina. Gli affreschi sono disposti su tre fascesovrapposte. A sinistra è raccontata la vita di S:Stefano:lasuapredicazioneela pidazioneconl animachevolavia la sepoltura a Gerusalemmepoi l oblionel 6 secolo dei contadini lo disseppellisconoeudossia, figlia di Teodosio e moglie di Valenti niamo sta malela promessa del papa che, se gli viene portato il corpodisantostefano,eudossiaguariràtoccandoilmartireuntemporaleaccogliearomalaprocessionecardinaliziaconalberipiega tidalventoarrivoallabasilicadovelafigliadell Imperatorevieneguarita,etc. AdestraèraccontatalavitadiSanLorenzo:SistoIIgliordinadidistribuireibenidellaChiesaaipoveriLorenzolavaipiediaipoveriefa imiracolilacatturalacondannaamortevienebruciatosullagraticolaeunangelonetrasportal animaincielo Nelleparetidisinistraedidestratrovanoformalaleggendadell altareprivilegiato(consanlorenzocherivelaadunmonacocome,ad ognimessacelebratasullasuatomba,un animasaliràincielo),delsacrocingolo(secondoalcunidaidentificareconlacinturadella Madonna)edell ImperatoreEnricoII,devotodelSantoedelcaliced oro.lesuebattagliecontoglislavi,conisoldatichesiaccorgono dicombatterecontroaltricristianiequindienricoiichesognadinonessereaccettatonelparadiso.

5 CIMITERODELVERANO E situatonelquartieretiburtinovicinoallabasilicafuorilemuradisanlorenzo.riccodivereopered arte;singolariiritrattieseguiti neldiciannovesimosecoloeatutt oggiintegri.dipinticonunatecnicaandataperdutaconlamortedegliautori.eseguitisulastradi lavagnaesuccessivamentecotti,eranecessariounannopercompletarli.rimangonovividiicolorieivolti,pregevoliivelieimerletti. TombadiMameli

6 SANGIOVANNIINLATERANO Purtroppolavisitaall internoèstatadibreveduratainquantoil7aprilelapiazzaelachiesaprevedevanolacerimoniadi insediamentodelnuovovescovodiromapapafrancescosullacathedraromana LaCattedraledellacittàsiaffacciasullapiazzacheè abbellita con un obelisco egiziano di granito di As suan,ilpiùgrandeamondo.aromacisonoben13 obelischidicui7autenticiegizidiepocaromana. Labasilica,supropositodiInnocenzoX,furinnovata nel164455dalborrominichelaridisegnòacinque navate. Inquestachiesaavvenival investiturapontificiacon una particolare cerimonia. Il neoeletto veniva fatto sedere sul seggio posto dietro l altare per ricevere l omaggio dei cardinali ai suoi piedi (il bacio della pantofola).venivapoicondottoattraversoilportico allasediamarmoreadettastercoraria,tuttoravisibile nel chiostro, e poi fatto sedere sulla sedia porfirica (diporfido),mainrealtàdimarmorosso,doveilpri oregliporgevailbastonedelcomandoedellapuni zioneeanchelechiavidellabasilicaasignificareche ne prendeva possesso; poi sedeva su una seconda sediaporfiricacheinsiemeallaprimacostituivauna sellaobstetrica,el attodelgiacereglifacevaassumerelaposizionediunaparto riente,come MaterEcclesia sulleduesediesimbolodelprimatodipietroedellepredicazionidipaolo.delleduesedie daparto, unaèallouvreel altraalvaticano. Vantodellabasilicasonounaseriedireliquiechelarendonopreziosanelladevozionepopolare,comeletestedegliapostoliPietroe Paolo. Nellapiazzac èunpezzodiacquedottoromanochefinoalmedioevovenivausatoperportareacquaalpalazzopapale. Afiancodell ingressonellanavatadisinistrasitrovailmonumentofunebredianni baldi(riccardodellamolara,unvicepapaonotaiopapale),primaoperaromanadi ArnolfodiCambio(1289). Gli atteggiamenti delle figure nel bassorilievo segnano una svolta rispetto all immobilismo delle rappresentazioni dell arte figurativa bizantina, spezzando la precedentetradizioneeiniziandounarinascita. SemprenellanavatadisinistraèdaammirarelacappellaCorsini,apiantacentrale concupola,doveinun urnadiporfidorossodeliisecoloèdepostoilpapaclemente XIICorsini.L urnaèappartenutaadunimperatoreromano Pavimentocosmatesco.Suardesiacolorichimici. IacopoCosmaprovvidealpavimento,papaMartinoVColonna 1417lofecearrotarerendendolopiùlucido. Il disegno è di Pirro Ligorio con il pavimento che però viene semprerispettato. Farfalla=anima.Encausto=cotto.Urna=ricordo,lamemoria. DeodatoMagistrus(sposalafigliadiCosmailVecchio)failcibo rio. ImosaicidelXIIIsecoloealtriar rediarchitettonicichesitrovava noneltransettodellabasilicafu ronotrasferitinellachiesadisan CesareoinPalatio(pressoleter medicaracalla),perpermettereunnuovorestauro,esonorimastiancoralì. All internodellachiesasitrovailpiviale(mantellodelpapa)dipapabonifacioviii,unmantellocheveni vaindossatosoloperalzarel ostensorio.l altroesistentesitrovanellemarcheinprovinciadiascolipi ceno.lalavorazionedellesceneèdiorigineinglese(finemilleduecentocirca)tessutoconlino,seta,efili d oro.l usodelpivialesiinterrompeconilconcilioditrentonelmillecinquecento. NellanavatadidestradellabasilicasitrovaunpiccoloaffrescodiGiotto(1280)l unicoesistentearoma.

7 Ilsoffittoiniziatonel1560daPioIV,proseguitodaPioV,com pletatodapiovieultimatonel1810,inlegnointarsiatoedora to. Dietrol altaresitrovalatombadiinnocenzoiii.l absidehaun mosaicodijacopotorriti,inpartesnaturato. Dallanavatadisinistradellabasilicasipuòaccederealchiostro cheèunodeipiùbellidiroma,perlomenoilpiùgrande:ogni latomisura36metri.èaduelivelliconcolonnebinate. fu saccheggiato dalle truppe di Napoleone. Angelo di Capua commissionòaicosmatieapietrovassalletto.lelumeggiature inmosaicosonostatestaccate. SANCTASANCTORUMESCALASANTA CarloMagnoavevadonatoalPapaunacasachedivenneunaveraepropriacappellaprivatadeiPapi.Nel1370lacostruzionecherac chiudevalacappellapresefuocoerimasesemidistrutta;nel1400ipapiritornaronoquidallafranciaeallafinedelxvisecolopapasi stovfececostruiresuprogettodidomenicofontanaunnuovopalazzoperconservarelacappelladisanlorenzoin Palatio elascala d onoredell anticopatriarchìolateranense. Finoal1380quientravasoloilPapaequindièarrivataanoiIntattaperchénonentravanessuno,addiritturailPapaprovvedevaalla suapulizia. La cappella è detta anche del Sancta Sanctorum, nome che rievoca quella parte del tempio di Gerusalemme ove eracustodital ArcadellaAlleanzaequestotitologlideriva dal fatto che in essa erano custodite le più preziose reli quiecristiane,tracuiilprepuziodigesùbambinoequindi dasempreèconsideratafrailuoghipiùsacrialmondo. E ritenutaunabasilicanonperlagrandezzamaperlapre senzadellaruotaporfiricachesitrovasolonellebasiliche. InternamentelachiesaèstatadecoratadaiCosmati,co me dice l iscrizione: Magister Cosmatus fecit hoc opus. Gliaffreschichesitrovanosullapartealtadellacappellae sullavoltasonodelxiiisec.evisonorappresentatiiquat troevangelististi:cavallini,rusuti,torritiiprobabili autori,rimastisconosciutiatuttooggiperchénonsivoleva legarealluogounautore! L altarepresentaun antichissimaiconadigesùdetta A cheropita cioè non dipinta da mano umana: secondo la SanctaSanctorum nonc èintuttoilmondoluogopiùsanto ScalaSanta tradizionel immaginefudipintadall evangelistalucaaiuta todaunangelo. LaScalaSanta,compostadi28gradinidi marmo(dicarrara)rivestitidilegnoperevitarneillogoriodeterminatodaifedeli chesalgonoinginocchioeinpreghiera,poichéunaleggendamedievalelaritiene esserelascaladelpretorioingerusalemmechegesùsalìperrecarsidaponzio Pilato.LascalafuportataaRomanel326,inviatadaElena,madrediCostantino. Una reliquiaperché Gesù l avrebbe percorsa il venerdì santo, bagnandola con il suosangue(perquestoifedelilasalgonoinginocchio).

8 BASILICASANTIQUATTROCORONATI LuogodifesodentrolemuradiRoma,delquartosecolodopoCristo; all internoperòcisonooggettidelperiododicarlomagno. NonsisaconprecisionechisianoiquattroCoronatimartiri,forsegli scultorichesirifiutaronodiscolpirelastatuadiunidolopaganooi quattrosoldati(severo,carpoforo,vittorino,severiano)chedove vanoucciderliesirifiutarono.restacomunqueilfattochelachiesa èparticolarmenteveneratadaimarmorariedagliscalpellinidiroma inricordodeilorosfortunatipredecessori.quivicinohasedeilsin dacatodegliscultori. Fondata nel IV secolo, rifatta sotto Leone IV nel IX secolo, fu sac cheggiata dai Normanni di Roberto il Guiscardo intorno al 1064 e quindiricostruitaall iniziodelxiisecolosottopasqualeii.poiilmo nastero annesso fu concesso allo povere orfane. Oggi la Chiesa sembraunaroccamedievale,racchiusacom èdamuraesormontatadaunatorrediavvistamento. Nell atrioquadriporticoc erauncantaroperleabluzioni,cioèunvasofontanaincuibisognavabagnarsiprimadientrareinchiesa. Questaèatrenavatedivisedaantichecolonnechereggonoarchiasimmetrici.Ilsoffittoèinlegnoeledecorazionidell absideraffigu ranolastoriadelmartiriodeisantiquattrocoronatielagloriadituttiisanti. Dalla navata di sinistra si passa ad un chiostro con decorazioni marmoree,unquadratofestosodipianteefioriconunabellafon tanadelxiisecolo;sullasinistradelchiostroc èunacappelladelix secoloconpreziosirestidiaffreschibizantini. QuandoPasqualeIIdecisedirifarelachiesaalcunepartirestarono fuori.conilrestaurosicreòunsecondoatrioperchélachiesari sultava troppo rovinata per essere ristrutturata totalmente. La chiesaquindivenneaccorciataallasolametàovestdell exnavata centraleetrasformandoilprecedentespazionell attualesecondo cortilementrequellecheeranostatelenavatelateralifuronoin globate,ladestranelpalazzodelcardinaleelasinistranelmona sterofondatodallostessopasqualeii.dovesonooggilemonache agostinianeera,inorigine,lanavatalaterale,poinelmillecentose Torrediavvistamento nefeceappuntolasalad ingressodelmonasterodettastanzadel Calendario perché vi venne dipinto il calendario romano (del 1200?)conlenone,leidi,ecosìvia. LACAPPELLADISANSILVESTRO Sottoilporticodelprimocortile,esternoallachiesa,c èla cappella di Papa Silvestro I (quarto secolo, coevo dell imperatore Costantino I) con pavimento cosmatesco, affreschi originari del milleduecento ed il presbiterio del 1500,benconservatiperchépermoltiannisedediuncon ventodiclausura.visiconservanoancoranonsololecin queantichemaiolichedellasicilia,cheformandounacroce, decoranoilcentrodellavolta,maancheduetrombe, am plificatori che permettevano alle monache di clausura di ascoltarelefunzionichesisvolgevanonellacappellasenza entrarvi Interessantissimigliaffreschi:lavoltaabottehaunadeco razione a stella e croci. Sulla parete a sinistra è il Giudizio Universale con Cristo in trono, la Madonna, San Giovanni Battista,gliapostoliedueangeli.Losfondoazzurroindica l appartenenzaallascuolaromanadelturriticoncaratteritipicibizantinicomemariachevestedirosso(nonblu).gesùconisimboli dellapassione,4chiodiadatarel affrescodopoil1204. SottoquestapareteequellacontiguacorreunafasciadiaffreschisirifàallaleggendaaureadiIacopodaVarazzeconstoriedellacroce totalmentecampateinaria,lestoriedell ImperatoreCostantinoeSanSilvestro.Questidipintidovevanoinfattidiventareunmezzodi propagandaperdimostrarelasuperioritàdelpoteredellachiesadiromasuquelloimperiale;avolerlifupapainnocenzoiv,all epoca inlottaconl imperatorefedericoii.rappresentanolaleggendadellafalsadonazionedicostantinosecondolaqualel'imperatoresi sarebbeconvertitoalcristianesimograzieadunsognodeisantipietroepaoloincuiglifudettodiandaredalpapasilvestroperfarsi guariredallapestilenza.costantinosisarebbebattezzatoeavrebbedonatoalpapaunatiara,uncavalloeipossedimentisuroma

9 comeèraccontatodalleimmaginichenelmedioevohannocostituitolabasesucuilachiesahapotutofondareilpropriopoteretem porale. Nell oratorioèrappresentatocostantinoche,lebbroso,devefareilbagnonelsanguedeibambini(rivisitazionemedievaledierode),le madrihannoicapelliscioltiinsegnodilutto.sansilvestroguariscecostantinolebbrosochegliregaleràlatiaraeilprivilegiodelcaval lobianco,gliporgelastaffa,insegnodisottomissionealpapaperfarlosalireacavallo;untoromortocherivivegraziealdiobuono, nondellamortemadellavita.altraimmagine:elenafascavarealgolgotaperritrovarelaveracroce,faseppellireunebreomaquello, restandovivo,siconverte,sibattezzaesifachiamareciriaco,futuropatronodiancona! GliautoridiquestociclopotrebberoessereIacopoTorritioSenesi,forseSpinelloAretino;cisonoparticolaritipicibizantini:ilcollocon lepliche,l addomemarcato secondozerisitrattadiallievipittoriserbomontenegrini(areadalmata),forsepittorichefecerosolo questo.gliaffreschinonsonomaistatiridipintisopra,masoloconsolidati;nonc ècalcare,nonc èsalnitroequestograzieadunman tenimentoclimaticoottimale. Nonc èisaianéezechiele(cheprofetizzanol avvento),macisonoiprofetimaggiorieminoridell Apocalisse:anchecertoMichea,pro fetaminoreebraico.neisott archiesterniaffreschidelnonosecolo,colonnemurate. Nellachiesac èlatribuna(dettaimpropriamentematroneo),luogosopraelevatodalqualelesuorediclausuraseguivanolefunzioni. MuiodaFiesolenellametàdelmillequattrocentofeceinununicobloccodimarmoedorountabernacolo. chiostroecantaro Riducendolachiesaseneèricavatoilchio strodel1090,cheinsiemeaquellodisanta Sabina,èilpiùanticochec èaroma.nel centrodelchiostroc èilcantarochesitro vavaall ingressodellavecchiachiesa,ilpiù anticoconosciuto.cantaroadimitazionedi quello delle moschee: nel 9 secolo un i mamchesichiamavahannifah,quandogli Arabi vanno in Spagna lo esportano e ne cambiano il nome, leoni di origine araba (cantaro sorretto da leoni alhambra). Da qui il verbo annaffiare. Cantaro con acqua corrente.infattiancheperimusulmanido veva essere acqua zampillante (mai acqua ferma).cantarai(plurale).ilchiostroesiste vasoloneiconventidiclausura. CappelladiSantaBarbara Afiancodelchiostroc èlacappelladisantabarbaracollegatainorigineallachiesa,delixsecolo,dalqualepapapasqualeiisiportòvia lecolonnechemiseinchiesa.l oratorioèornatodamensolonimarmoreidelixsecoloedaframmentidiaffreschidelixedelxiiiseco lo,fraiqualispiccaunamadonnaconbambino;poicisonodipintiepisodidellavita disantabarbaraeil tetramorfo. Cos èiltetramorfo?èl insiemedeiquattrosimbolievangelicilacuirappresentazio nepiùconosciutarisaleall AnticoTestamento,incuiilprofetaEzechieledescrive una visione avuta e cioè una grande nube tutta circondata da bagliori, nel cui mezzoquattroesseriviventi,identificatisuccessivamentecondeicherubini,hanno zampeditoro,corpodileone,alid aquilaetestadiuomo. NelleprofeziediEzechieleepoidiIsaiavengonorappresentatiquattroesseriche Sant AnselmodisseessereisimbolidegliEvangelisti. L uomo rappresenta il Vangelo di Matteo perché dà la genealogia di Gesù come uomo;marcoiniziaconlapredicazionedisangiovannibattistailcuigridarenelde sertosembravaunruggitodileone;lucaèraffiguratocomeuntoro,omegliocome unvitelloditorosimbolodelsacrificiodizaccariacheapreilvangelo;giovanniper ultimo è raffigurato come un aquila dato che il suo vangelo ha una visione mag giormentespiritualeeteologica,rivoltaversol Assoluto. Granpartedellecostruzionimedievali,equestaneèunesempio,facevanousodi mattonietegoleromaneantichechehannobisognodiunacertastagionaturapri madipoteresseremesseinopera.lalorodatazionee'possibilegrazieall'usodi specificibolli,impiegatiialloscopodiriconoscerelefornacidacuiprovenivanoidi versimaterialiepoterlicosìpagare.l'usodibollareilateriziiniziaapartiredalre gnodell'imperatoretiberioesiprotraefinoaliiisec.avanzato.ibollipiùantichi hannoformarettangolareerecanoladataindicatadalnomedeiconsoliincaricae ilnomedelproprietariodellafornace.dallameta'delisec.ibollisifannoaformadimezzaluna,chesichiudesempredipiùconilpas saredeidecenni,finoadivenirecompletamentecircolareneliiisecolo."

10 CHIESASANCLEMENTE Èunadellepiùbelleeimportantibasilicheerettaversoil1090,cheabbiamogiàvisitatoinprecedentevisitaaRoma,soffermandocinei suoisotterranei,(basilcainferiore),doveèstatotrovatoun Mitreo edovesipossonoammirareaffreschicheraccontanolatraslazio nedellereliquiedisanclementeelaleggendadisansisinnio.ilprof.sperdutihaambientatogranpartedelsuosecondoromanzo propriointornoaquestabasilicacheracchiudetantisegreti. Inquestostessoluogoinsistonounosull altroalmenotreedifici:unedificiopubblicoconadia centecasad etàromanaimperiale,lachiesapaleocristianadelivsecoloe,infine,l attualebasi licamedievale. Labasilicahaunpavimentocosmatesco,conambone,pulpitoeciborioeconserval unicota bernacolocosmatesco. L internoèsuddivisointrenavatesientradaunaportaapertalungoilfiancopercuilachiesa sipresentaditraverso,conunalungafiladicolonneantichecheleseparadallanavatacentra le.lachiesanonègrandissima,maicolorichiarideimarmielostuccobiancodellealtepareti leconferisconounaspettoimponenteeregale.lapartecentraleèdelimitatadaunanticore cinto marmoreo che ha sui fianchi due pulpiti anch essi di marmo e tarsie colorate. Vista l importanzaelaricchezzadelprecedenteedificio,papapasqualeiivollechenefosseroriuti lizzatipiùelementipossibili.perquesto,primadiinterrarecompletamentelachiesapiùantica, nefeceasportarepartedeipreziosiarredimarmorei,eseguitinellametàdelvisecolo,durante ilperiodobizantino.ciòèquantoaccadde,peresempio,aibellissimipluteidellascholacanto rum,dovelamaggiorpartedeipilastrinihannounadecorazioneatarsiemarmoreeditipoco smatesco,sonoquindidelxiisecolo. Ipiedisitrovanoacalpestareunospettacolaretappetodimarmiantichi,cheatarsiegeome trichecopronotuttalachiesa.manmanochecisiavvicinaalcentrofacapolinonell absideun gigantescomosaicoafondooro,doveunintrecciodispiralivegetalisembrairretireognisorta dianimalisimbolici,esserimitologiciefigurineumaneinabitomonacale;nelcentrounagrandecroceazzurra,dovecristoappareat torniatodadodicicolombe. Sull altaremaggiore,sottoilgrandemosaicodoratoincombente,sitrovaunbaldacchinoconildisegnodiun ancoraproprionelcentro aricordarechesanclementefulegatoebuttatoinmareconun ancoralegataalcollo. NellachiesasonoveneratiirestidisanCirilloche,consuofratellosanMetodio,èconsideratol evangelizzatoreeunodeipatronipiù importantideipopolislavi;questoèilmotivopercuiquivienetantagenteognigiorno,soprattuttodaipaesidell Europadell Est. Straordinarioilmosaicoromanoconfondooro.Gliagnellisono12,come 12sonoletribùdeglieletti:6gentilibuspiù6circoncisiones.SanCirilloèla cappelladegliortodossi,santopatronodeglislaviedeirussi.sottol altare maggiorec èunosso:cirilloriportaaromailcorpodisanclemente.nico lò II muore ed Alessandro II non vuole saperne della chiesa d Oriente e mandaviasancirilloemetodio;cirillomuoreevienesepoltoquiesolo nel1700ipolacchilotraslanoinchiesanuovaacampomarzio;nell 800la cappellaènuda;nel1997isanticirilloemetodiosivorrebberoqui:paola delperoleopardidicealpapachepasseràunareliquia,undito, mosaicoromano RIONECAMPITELLI I rioni derivano nome e istituzione dalle 14 regiones nelle quali Augusto diviseilterritoriodell anticaroma;ilrionecampitelliderivailnomedacampidoglio. Nel1200eraabitatodafamigliepotenticontrariealpapa.Ognifamigliapossedevaunapiazzaincuivenivaamministratalagiustizia. UnadiquesteèpiazzaMargana. Per dimostrare la discendenza da importanti famiglie romane costruivano le loro caseutilizzandoilmaggiornumerodipezziarcheologicidiepocaromana. Ognicasaavevaunatorrettache veniva scamozzata quando la famiglia perdeva prestigio (mil lequattrocento). Palazzocontorrettascamozzata Tabernacolocosmatesco Portaleconframmentidirestiarcheologici Tutte le case avevano portici sulla via, questo le esentava dal pagare le tasse in quantoavevanol obbligodiospitareipellegrini.

11 MUSEOCRYPTABALBI Nell interoisolatocentrostoricoconchiese,conventi. Sorgesuirestidiunanticoteatroromanoedificatonel13a.C.daLucio CornelioBalbo,politicoegeneralealtempodiAugusto,colbottinori portatodaunacampagnamilitareinlibia. IlmuseodellaCryptaBalbièunodeipochisitidiRomaincuièpossibile seguireinmanierachiaralasuccessionestratigraficadelletrasformazioni dell area.attraversolavisitaaquestomuseosipuòinfattiscenderefino allivellodeigrandimonumentidietàromana,erisalirefinoaigiornino stri,attraversounpercorsomusealecuratoneiminimidettagli. RicostruzionedelteatroBalbo Lacrypaeraunporticoquadrato,uncortilecircondatodacolonne,un tempounteatroesulfondoun esedra(gabinettopubblico Esedracongabinettopubblico La particolarità della Crypta Balbi è di essere un museo di ar cheologia urbana che documenta l evoluzione di un insedia mento. Con gli scavi infatti si è potuto ricostruire la storia di tuttigliedifici,dalperiodoromanoinavanti;tuttelepartime dievali negli scavi sono risultate intatte. Le case medievali di ventavano fondamenta delle case rinascimentali e venivano usatecomedepositomerci,eranochiuseedallastradasiriem pivanoattraversofinestre.venivanochiamatebottegheoscure, dacuiilnomedellaviasovrastante. Ceramichetrovateneibutti Bottegaoscura Inquestestanzevenivagettatalaspaz zaturachefermentavaevenivaricoper taditerra;servivaancheariscaldarele stanzedisopra. Butti: erano luoghi indicati per strada per raccogliere la spazzatura ed erano stanze create o messe a disposizione dagliabitantidialcunecase,perchéchi possedevaunbuttononpagavaletas se.unbuttopotevaessereusatodaun interoisolatoper150anniinquantola spazzatura si compattava col proprio peso.allafinelastanzasimuravaedo poalcuniannisipotevariutilizzare. Gliunicioggettichenonsimodificava no erano i cocci e le ceramiche. È così cheriaprendounbuttosipuòricostrui re la storia di un popolo attraverso questicocci.

12 : in questa zona è presente il convento di Santa Caterina che ospitava le femminepericolose cioèlefigliedelleprostitute:leragazzepiùambitedagliuominiin quantofigliedidonnemoltoricche. Le ragazze stavano tutta la settimana chiuse nel convento, uscivano solo il sabato e quandopassavanosisentivanoinquantocalzavanoglizoccolieperquestovenivano chiamatezoccolettedacuilaparolazoccola. Peraverlenelconventodovevanopossedereunadotecompletadiindumentiestovi glie. Quando uscivano le ragazze erano contrassegnate da un numero; i giovani uomini si sceglievanolaragazzachepreferivanoeandavanoalconventoachiederlainsposa,ma eramoltodifficilepoterlasposareinquantolamadrevolevaperlafigliaunuomonobi le. In epoca bizantina viene costruito un palazzetto e solo lo scorso annoèstataritrovataunastradinadel6 secolodopocristorima stainterratapercentinaiadianni. Stradadelsestosecolo CHIESASANGIORGIOINVELABRO Questa chiesa è stata fondata nella zona paludosa, il Velabro appunto, dovelatradizionevuolechefosserostatiritrovatiromoloeremo. Situatadietrol ArcodiGianohaaddossatoeparzialmenteincorporatoal suolatosinistrol ArcodegliArgentari. Risale forse al VI secolo, ma fu ricostruita sotto Leone II nel 682 e subì numerosirestauri.nelxiiisecolovifuaggiuntoilcampanileromanicoa quattropianiditriforeeilporticoconquattrocolonneacapitelliionici. Nel1993unattentatoterroristicohadistruttoilporticoeiltimpanoche sonostatiristrutturati. In epoca bizantina si diffusero le Diaconie cioè istituzioni monastiche o diocesanecaratterizzatealladistribuzionediaiutiallepersoneindigenti. eranocomunitàconundiaconospessolaico amministratoredeibenidellacomunità. Vedutaparzialedell esterno E l unicachiesaincuièpresenteundipintoabsidalerealizzatoda PietroCavalliniedasuoiallievi. C erano strutture cosmatesche ora presenti solo sull altare e sul ciborio. Eraunabasilicaequestosievidenziadallapresenzadellarotare gis. NelmedioevoipapinonamavanovivereaRomainquantolacittàerainmanoallefamigliedeinobiliromani NicolòV(1450circa),condannandoamortemolticapidellepotentifamiglie,distruggeilloropotere.

13 BASILICASANTAMARIAINCOSMEDIN E famosaperlaboccadellaverità,sottoilpor tico, masitrattadiunelementoprofanosubentra toin un contesto religioso di antichissima origine. La chiesa infatti risale ad una diaconia del VI secolo, insediata sull Ara Maxima, l altare de dicatoaercoledalrelatinoevandro.ampliata nell VIIIsecolodaPapaAdrianoIfuaffidataai Greci fuggiti a Roma dall Oriente, a seguito dell Iconoclastia: di qui l appellativo dato alla chiesa,cosmedin,parolagrecaindicativadelle splendidedecorazioni. La presenza della pietra nera la rende appar tentealladiaconia. Pavimentocosmatesco CriptadiAdriano Sorgesull aramassimadiercole(quattordicisecoliprimadicristo)ilpiùanticoaltared Italia;ricavatosuquestograndealtarec èri mastasololacriptadiadriano,lachiesaèsuccessiva(1200circa).quandofufondataromal altareavevagià700anni. Ognidomenicavivienecelebrataunamessaconritobizantino.Esistesoloun altrachiesadovesisvolgelastessamessaedèinlibano, dovevigereligionecristianamaronita. Iconostasi:travesucuisiesponevanoleicone. Granitonerodellascuolagrecapezzounicoalmondopresentedifiancoall altare.

14 BASILICASANTAMARIAMAGGIORE Secondo la leggenda la Chiesa sorge sul luogo di unapresuntanevicatamiracolosaperchéavvenuta il5agostodel352. Inrealtàlabasilicafucostruitanel432daSistoIII dopo il concilio di Efeso del 431 che sancì Maria madredidio. Lafacciatadel1743coprequelladelquintosecolo. Questa basilica è considerata protocanonica di SpagnainquantotuttiirediSpagnadevonofare tuttelecerimonieufficialiinquestachiesa(es.bat tesimo,matrimonio);statuadifilippoiv. Facciata Imosaiciinstilebizantinosonovisibilisolosalendosulballa toio.stupendaèladecorazionemusivasulregistrosuperiore dell anticafacciatadellachiesa,l unicaoperafirmatadalpit torefilipporusutifinanziatadaicolonna,eseguitaarovescio equindialtattolasuperficieèmoltoliscia.ilfondoèoroma bluattornoalcristoadevidenziarel appartenenzaallascuola romana. Nelmosaicoèraffigurato:ilCristoingloriatraisimbolidegli evangelisti,lavergineeisantigiacomo,paolo,giovannibat tistaepietro;ilsognodipapaliberio;ilpatriziogiovanninar ralavisionedellamadonnaapapaliberio;papaliberiotrac ciailperimetrodellabasilicadis.mariamaggiore. Inquestoballatoiocisonolesculturedidueangelidestinati all altaremaggioremafattispostarequassùdalpapaperché coprivano la vista del mosaico absidale. Il rosone centrale, Mosaicisulballatoiodellafacciata,vetrataedangelo PregevolelascalaachioccioladiGianLorenzoBernini. cheall origineerainpietracomeiduepiùpiccolilaterali,è andatodistruttoesostituitodaunavetratadiscutibile. Ilpalazzopapaleèafiancoallabasilica,traiquadrideivaripapivièundipintodelVela squez,l unicoinitalia.

15 All internolabasilicaèancoradelcinquecento. Il pavimento è cosmatesco, le colonne sono romane. Ilsoffittoacassettonièdel1200,sottoletravi, oranascoste,cisonobellissimiaffreschi. I mosaici che in 47 pannelli ornano la navata centrale, con scene del Vecchio e Nuovo Te stamento e quelli dell arco trionfale, dedicati all infanziadigesù,risalgonoalvsecolo Inunastanzalateralesonopresentiaffreschidi PierodellaFrancesca. Nell absidedietrol altarec èunenormemo saico di Jacopo Torriti del 1295 dove sono rappresentatescenedellavitadellavergine. Non visibili, perché dietro l organo, ci sono alcuniaffreschidelcimabue. Sulladestra,difiancoall altarec èlatomba di Bernini; una lapide sollevabile copre il lo culodellesepolturedellafamiglia.asinistra dell altarec èinvecelacappellapaolinacon latombadipapapaolovborgheseel icona dellamadonnadellaneve,dettaanchesalus PopuliRomaniperinumerosiprodigioperati infavoredelpopoloromanoepertradizione attribuita all evangelista Luca che fu anche pittoreemedico. Ma la tomba più caratteristica è senza dub bio quella di Antonio Emanuele Funta, so prannominato Nigrita,ambasciatore dialva rez II, re del Congo, che nel 1604 lo inviò a Roma per ottenere dal papa una spedizione missionarianellesueterre.ilnigritafeceunviaggiopiuttostoavventurosoedarrivòaromasolonel1607.papapaolovorganizzò grandifesteggiamentiperilsuoarrivoeproclamòungiornodifestanazionale.mailnigritamorìilgiornoprimadiesserericevutoin VaticanoedilPapa,commosso,vollechefossesepoltoinSantaMariaMaggioreconunmonumentooperadiFrancescoCaporale...

16 CHIESADISANTAPRASSEDE Lapiùbellachiesacarolingia,abitatada papapasqualei. Prassedeeraunamatronaromanache andavanelluogodelmartiriodialcuni cristiani,nefacevaprendereicorpiche collocavainunpozzoperraccoglierne ilsangueegrazieallasuaconservazio ne potevano essere dichiarati santi. Prassede era una donna sposata e in siemeallasorellapudenzianacompare in numerosi mosaici di scuola romana presentinellachiesa. Nel 1600 San Carlo Borromeo fece ef fettuare modifiche molto discutibili: il pavimento,adesempio,èfintocosma tesco, in origine c era un pavimento carolingio. Interno,arcotrionfaleedarcoabsidale Allafinedel1200iduecardinalicheavevanorealizzatoimosaicidiSantaMariaMaggioreintrodus seronellatombalapresuntacolonnadellaflagellazionedicristodimarmoserpentinodiprove nienzaegizia AssociazioneculturaleAnkonTestofruttodiappuntinonrivistodalrelatoreprof.LeandroSperduti Nella cappella di San Zenone c è la tombadellamadredipapapasquale I, degna di un imperatore. Sopra l ingresso della tomba vi è un urna cineraria di epoca romana, all interno splendidi mosaici del no nosecolo,realizzatidirettamentesul muroequindiirregolarialtatto. Questa è la prima rinascita, la se condaèquelladelmilleduecento. L architraveèstatotoltodallastanza da letto di un imperatore per con fermarecheeraluiilveroimperato re. All interno della tomba si trova unaruotaporfiritica.

17 APPENDICI Papi nell intorno del 1200 menzionati nella visita InnocenzoIII OnorioIII GregorioIX InnocenzoIV NicolòIII OnorioIV NicolòIV BonifacioVIII Percorsodellavisita:giallosabato6aprile,rossodomenica7aprile2013 Artisti attivi a Roma nell intorno del 1200 menzionati nella visita Cosmati: Lorenzo Jacopo Cosma Luca JacopoII PietroVassaletto Cimabue Giotto JacopoTorriti Cosmati: Deodato Giovanni Pietro Cavallini FilippoRosuti ArnolfodiCambio

PIAZZA SAN PIETRO BASILICA DI SAN PIETRO CAPPELLA SISTINA GUARDIE SVIZZERE CASTEL S.ANGELO STATUA DEL MOSE

PIAZZA SAN PIETRO BASILICA DI SAN PIETRO CAPPELLA SISTINA GUARDIE SVIZZERE CASTEL S.ANGELO STATUA DEL MOSE ARCO DI TITO SINAGOGA PIAZZA SAN PIETRO BASILICA DI SAN PIETRO CAPPELLA SISTINA GUARDIE SVIZZERE CASTEL S.ANGELO PANTHEON STATUA DEL MOSE COLOSSEO S. GIOVANNI IN LATERANO PALAZZO DEL QUIRINALE STATUA DI

Dettagli

La chiesa, edificio di ieri e di oggi

La chiesa, edificio di ieri e di oggi La chiesa, edificio di ieri e di oggi Verso il III secolo l Ecclesiae domestica si trasforma in Domus Ecclesiae. L edificio ha la forma di un abitazione romana con il piano superiore destinato agli alloggi

Dettagli

L ARCHITETTURA GOTICA

L ARCHITETTURA GOTICA L ARCHITETTURA GOTICA LE ORIGINI DEL GOTICO Per architettura gotica si intende quell architettura nata in Francia, poi sviluppatasi in Germania e diffusasi in tutto il continente europeo, a partire dal

Dettagli

La parole mosaico viene dal termine greco muse. La tecnica, nota anche come incrostazione, prevede il fissaggio di elementi decorativi di piccole

La parole mosaico viene dal termine greco muse. La tecnica, nota anche come incrostazione, prevede il fissaggio di elementi decorativi di piccole La parole mosaico viene dal termine greco muse. La tecnica, nota anche come incrostazione, prevede il fissaggio di elementi decorativi di piccole dimensioni su un supporto rigido fino alla sua completa

Dettagli

Vol I, pp. 176-217. ARTE PALEOCRISTIANA BIZANTINA e BARBARICA

Vol I, pp. 176-217. ARTE PALEOCRISTIANA BIZANTINA e BARBARICA Vol I, pp. 176-217 ARTE PALEOCRISTIANA BIZANTINA e BARBARICA II sec. 476 d.c. Decadenza dell impero romano Dal II sec. al 476 è il periodo della decadenza dell impero romano L esercito era incapace di

Dettagli

La vecchia chiesa parrocchiale dei Santi Simone e Giuda

La vecchia chiesa parrocchiale dei Santi Simone e Giuda La vecchia chiesa parrocchiale dei Santi Simone e Giuda Nel corso dei secoli, la vecchia parrocchiale di Sovico, subì notevoli trasformazioni. Dalle notizie esistenti, sappiamo che già nel XII secolo,

Dettagli

Elenco schedatura Beni mobili

Elenco schedatura Beni mobili Il Marketing dei beni culturali del Veneto Orientale Elenco schedatura Beni mobili ANNONE VENETO 1. Affresco Madonna della Pera Antica Chiesa di S. Vitale 2. Altare maggiore/candeliere marmoreo/tabernacolo/copia

Dettagli

La chiesa di San Biagio al Tegoleto

La chiesa di San Biagio al Tegoleto La chiesa di San Biagio al Tegoleto La chiesa, secolare, è sempre appartenuta al Capitolo della Cattedrale Aretina. Alcuni documenti attestano la sua esistenza già prima dell anno 1000. Varie sono state

Dettagli

I gioielli lombardi poco conosciuti: il Santuario di Campoè (Caglio)

I gioielli lombardi poco conosciuti: il Santuario di Campoè (Caglio) I gioielli lombardi poco conosciuti: il Santuario di Campoè (Caglio) Questo è un lavoro fatto con le classi seconde (B e C) e con la terza B in occasione delle giornate del FAI di primavera (28/29 marzo

Dettagli

A come ARTE. Tutela e salvaguardia delle opere d arte a cura della Delegazione FAI di Salerno Progetto per le scuole primarie

A come ARTE. Tutela e salvaguardia delle opere d arte a cura della Delegazione FAI di Salerno Progetto per le scuole primarie A come ARTE Tutela e salvaguardia delle opere d arte a cura della Delegazione FAI di Salerno Progetto per le scuole primarie Le forme dell arte L arte si esprime in tanti modi diversi. Tutto ciò che è

Dettagli

Pittura del 1200 e del 1300. Prof.ssa Ida La Rana

Pittura del 1200 e del 1300. Prof.ssa Ida La Rana Pittura del 1200 e del 1300 Prof.ssa Ida La Rana Per molti secoli in Italia latradizione della pittura bizantina mantiene una profonda influenza sulla figurazione. Dalla metà del XIII secolo iniziano però

Dettagli

Architettura plateresca

Architettura plateresca SALAMANCA Geografia e storia Geografia 800 m s.l.m. 190.000 abitanti ca. Regione della Castilla y Leon Sulle rive del fiume Tormes È stata colonia romana (rimane il ponte) 712 invasa dagli Arabi e riconquistata

Dettagli

IL TEATRO DEL SOLE Sezione visite guidate IL TEATRO DEL SOLE presenta il dettaglio degli itinerari da noi proposti per la città di Roma.

IL TEATRO DEL SOLE Sezione visite guidate IL TEATRO DEL SOLE presenta il dettaglio degli itinerari da noi proposti per la città di Roma. IL TEATRO DEL SOLE presenta il dettaglio degli itinerari da noi proposti per la città di Roma. ROMA IMPERIALE Incontro dei partecipanti con le guide davanti all ingresso principale del Colosseo -13.00

Dettagli

Fontane e piazze di Roma

Fontane e piazze di Roma Fontane e piazze di Roma Fontana di Trevi Piazza di Spagna Piazza Montecitorio Piazza della rotonda e Pantheon Piazza Navona 1 FONTANA DI TREVI La fontana è stata disegnata nel 1732 dall architetto Nicolò

Dettagli

Il cimitero di Voghera Antonio Monestiroli, Tommaso M onestiroli

Il cimitero di Voghera Antonio Monestiroli, Tommaso M onestiroli Il cimitero di Voghera Antonio Monestiroli, Tommaso M onestiroli I progetti che oggi vi illustrerò (il V ampliamento del cimitero di Voghera e il concorso per l ampliamento del cimitero sull isola di San

Dettagli

Alziamo gli occhi al cielo

Alziamo gli occhi al cielo 1914-2014 Alziamo gli occhi al cielo Centenario dalla realizzazione degli affreschi della chiesa SS. Trinità di Samarate. Dagli archivi parrocchiali... Nel 1912 l allora parroco Don Antonio Spreafico esprime

Dettagli

La chiesa della Madonna di Campagna a Pallanza

La chiesa della Madonna di Campagna a Pallanza La chiesa della Madonna di Campagna a Pallanza A nord di Pallanza, in posizione comoda da raggiungere anche dalle località di Suna e Intra, ai piedi del Monte Rosso, sorge la celebre e bella struttura

Dettagli

TOcCARE SUMMER SCHOOL 2015 CASCINA SANT AMBROGIO 15 SECOLI IN CASCINA CORSI SETTIMANALI

TOcCARE SUMMER SCHOOL 2015 CASCINA SANT AMBROGIO 15 SECOLI IN CASCINA CORSI SETTIMANALI Protocollo d intesa con il Comune di Milano SUMMER SCHOOL 2015 CORSI SETTIMANALI 1-27 giugno 6-18 luglio 24 agosto-5 settembre 9.00-12.00 / 13.00-17.00 TOcCARE CASCINA SANT AMBROGIO 15 SECOLI IN CASCINA

Dettagli

1 Navata. Intorno alle finestre, collocate nelle lunette, cornici architettoniche

1 Navata. Intorno alle finestre, collocate nelle lunette, cornici architettoniche 1 La chiesa è a unica navata scandita in sei campate sulla quale si aprono simmetricamente, con archi a tutto sesto, dodici cappelle, delle quali due fungono da accesso laterale alla chiesa. La navata

Dettagli

Morano Calabro Chiesa di San Bernardino

Morano Calabro Chiesa di San Bernardino Itinerario stampabile scaricato dal sito Morano Calabro Morano Calabro Chiesa di San Bernardino La chiesa di San Bernardino da Siena e l annesso convento sono un importante esempio di architettura francescana

Dettagli

Religione Cattolica Classe 1 A.S. 2007/2008

Religione Cattolica Classe 1 A.S. 2007/2008 Religione Cattolica Classe A.S. 007/008 O.S.A. U.A. O.F. Contenuti Dio Creatore e Padre di tutti gli uomini Nuova scuola, nuovi compagni, io in crescita insieme agli altri Le bellezze della natura sono

Dettagli

La nascita della pittura occidentale

La nascita della pittura occidentale La nascita della pittura occidentale 1290-1295, tempera su tavola, Firenze, Basilica di Santa Maria Novella E' una tavola dipinta a tempera, dalle dimensioni di 578 cm di altezza e 406 cm di larghezza.

Dettagli

Ci hanno impressionato le grandi fosse rotondeggianti dove i romani facevano la calce: le calcare.

Ci hanno impressionato le grandi fosse rotondeggianti dove i romani facevano la calce: le calcare. Secondo noi le cose significative della zona archeologica di Villa Clelia sono molte: innanzitutto la cappella di San Cassiano, di cui oggi restano solo le fondamenta in sassi arrotondati, di forma quadrata.

Dettagli

La chiesa di S. Giovanni ai campi conserva sulla muratura esterna e all interno una serie di affreschi di notevole valore storico-artistico

La chiesa di S. Giovanni ai campi conserva sulla muratura esterna e all interno una serie di affreschi di notevole valore storico-artistico Gli affreschi La chiesa di S. Giovanni ai campi conserva sulla muratura esterna e all interno una serie di affreschi di notevole valore storico-artistico Affreschi dell abside maggiore Entro una mandorla,

Dettagli

LAVORO IN CLASSE PRIMA DELL USCITA DIDATTICA LA PIAZZA RELIGIOSA: PIAZZA SAN PIETRO

LAVORO IN CLASSE PRIMA DELL USCITA DIDATTICA LA PIAZZA RELIGIOSA: PIAZZA SAN PIETRO LAVORO IN CLASSE PRIMA DELL USCITA DIDATTICA LA PIAZZA RELIGIOSA: PIAZZA SAN PIETRO Come sempre, prima delle uscite didattiche relative al progetto Roma in tasca, le maestre Nina e Ornella ci parlano della

Dettagli

Basilica di San Pietro

Basilica di San Pietro INDICE 1. Basilica di San Pietro 2. Roma del Caravaggio 3. MAXXI Museo 4. Castel Romano Designer Outlet 5. Roma sotterranea 6. Roma Imperiale 7. Musei Vaticani& Cappella Sistina 8. Ostia Antica 9. Palazzo

Dettagli

Arco. nella storia, nella natura. Itinerario di visita alla città

Arco. nella storia, nella natura. Itinerario di visita alla città Arco nella storia, nella natura Itinerario di visita alla città La visita ad Arco può cominciare, appena superato il ponte sul fiume Sarca, nella piazzetta San Giuseppe, all inizio di via G. Segantini.

Dettagli

Ospedale San Giovanni

Ospedale San Giovanni Ospedale San Giovanni 63 Ospedale San Giovanni L Ospedale S. Giovanni era nei programmi di S. Camillo, ma non ottenne quel che voleva: prendere la cura spirituale e materiale dell intera struttura. Stando

Dettagli

Etimasia simbolo iconografico dell Avvento. Il trono vuoto. Basilica di S. Prassede, Etimasia, IX sec., Roma

Etimasia simbolo iconografico dell Avvento. Il trono vuoto. Basilica di S. Prassede, Etimasia, IX sec., Roma Il trono vuoto Basilica di S. Prassede, Etimasia, IX sec., Roma La parola adventus nel vocabolario pagano significa avvenimento, anniversario di un avvenimento e normalmente questo avvenimento era l ascesa

Dettagli

La Chiesa di Sant Aniello a Caponapoli : un ponte tra passato, presente e futuro.

La Chiesa di Sant Aniello a Caponapoli : un ponte tra passato, presente e futuro. ! La Chiesa di Sant Aniello a Caponapoli : un ponte tra passato, presente e futuro.... solo a partire da uno sguardo a ritroso che sa di non poter mai cogliere il passato così com era, può nascere un nuovo

Dettagli

L urbanistica di Segesta è ancora in corso di indagine: sono segnalati alcuni probabili tracciati viari, l area dell agorà e alcune abitazioni.

L urbanistica di Segesta è ancora in corso di indagine: sono segnalati alcuni probabili tracciati viari, l area dell agorà e alcune abitazioni. SEGESTA La città Situata nella parte nord-occidentale della Sicilia, Segesta fu una delle principali città degli Elimi, un popolo di cultura e tradizione peninsulare che, secondo lo storico greco Tucidide,

Dettagli

Dalla domus ecclesiae alla basilica cristiana

Dalla domus ecclesiae alla basilica cristiana Dalla domus ecclesiae alla basilica cristiana Dalle origini del Cristianesimo fino all inizio del IV secolo, il messaggio evangelico si diffuse nei territori dell Impero Romano in clandestinità. La minaccia

Dettagli

DENTRO IL CONVENTO DI S. MARCO

DENTRO IL CONVENTO DI S. MARCO Osserva Piazza della Signoria e imprimi nella memoria i suoi particolari Scrivi un breve testo che ti permetta di raccontare le tue impressioni e i tuoi ricordi del centro di Firenze e immortala con una

Dettagli

2. La Vergine in trono con Bambino, l'arcangelo e le figure di santi dalla cappella H9 di San Lorcnzo fuori le mura 40

2. La Vergine in trono con Bambino, l'arcangelo e le figure di santi dalla cappella H9 di San Lorcnzo fuori le mura 40 SOMMARIO INTRODUZIONE 11 PARTE PRIMA Serena Romano 15 ROMA XI SECOLO. DA LEONE IX A RANIERI DI BIEDA 1. Le figure di sante nella chiesa sotterranea di Santa Maria in Via Lata 37 2. La Vergine in trono

Dettagli

Appendice B ILLUSTRAZIONI ORIGINALI DELLA TESI DI LAUREA

Appendice B ILLUSTRAZIONI ORIGINALI DELLA TESI DI LAUREA 65 Appendice B ILLUSTRAZIONI ORIGINALI DELLA TESI DI LAUREA 66 Fig. 1 Fig. 2 1. COLLABORATORE DI VUOLVINIO, Altare di Sant Ambrogio (fronte anteriore); 824-829. Lamine d oro e argento, smalti e gemme,

Dettagli

Annibale Carracci, La Bottega del macellaio, 1585, Oxford Christ Chrch

Annibale Carracci, La Bottega del macellaio, 1585, Oxford Christ Chrch Annibale Carracci, La Bottega del macellaio, 1585, Oxford Christ Chrch Annibale Carracci, Il mangiafagioli, 1583-1584, Roma, Galleria Colonna 1582 Accademia dei desiderosi, detta poi degli Incamminati,

Dettagli

cd centro documentazione

cd centro documentazione cd centro documentazione Turismo scolastico di puccy paleari / elena pollastri Basilica S. Pietro al Monte Oratorio S. Benedetto sopra Civate ieri nello spazio Viabilità Dov è oggi nel tempo fuori Basilica

Dettagli

Patrimonio dell' Umanità dell'unesco SOFIA SILVIA ZAIN TIZIANO

Patrimonio dell' Umanità dell'unesco SOFIA SILVIA ZAIN TIZIANO Patrimonio dell' Umanità dell'unesco SOFIA SILVIA ZAIN TIZIANO Patrimonio dell' Unesco quando e perché Firenze è la città artistica per eccellenza, patria di molti personaggi che hanno fatto la storia

Dettagli

PERCORSO CRISTIANO (3 ore circa) -Museo della Cattedrale Piazza Duomo Chiusi. -Cattedrale di S. Secondiano Piazza Duomo Chiusi

PERCORSO CRISTIANO (3 ore circa) -Museo della Cattedrale Piazza Duomo Chiusi. -Cattedrale di S. Secondiano Piazza Duomo Chiusi PERCORSO CRISTIANO (3 ore circa) -Museo della Cattedrale Ingresso: 2,00, 1,50 per gruppi 1,00 scuole Partendo da Piazza Baldini, già, è possibile visitare il Museo della Cattedrale, inaugurato nel 1984,

Dettagli

PROGRAMMA PASSEGGIATE ROMANE

PROGRAMMA PASSEGGIATE ROMANE Associazione Culturale EOS ESTATE ROMANA 2012 PROGRAMMA PASSEGGIATE ROMANE INFORMAZIONI: Tipologia iniziativa: visite guidate alla scoperta della città, dei suoi monumenti e della sua storia e di Villa

Dettagli

Roma: Anno Giubilare Itinerario della Misericordia

Roma: Anno Giubilare Itinerario della Misericordia Roma: Anno Giubilare Itinerario della Misericordia Abbiamo sempre bisogno di contemplare il mistero della misericordia. È fonte di gioia, di serenità e di pace. È condizione della nostra salvezza. Misericordia:

Dettagli

1 giorno. 3 Giorno. 4 Giorno

1 giorno. 3 Giorno. 4 Giorno Roma ed ASsisi Taste and Slow Italy - Trasimeno Travel Sas, Via Novella 1/F, 06061 Castiglione del Lago, Perugia. Tel. 075-953969, Fax 075-9652654 www.tasteandslowitaly.com - info@tasteandslowitaly.com

Dettagli

Cattedrale de Santiago de Compostela. Cattedrale di Santiago de Compostela Lucas Soto Alonso

Cattedrale de Santiago de Compostela. Cattedrale di Santiago de Compostela Lucas Soto Alonso Cattedrale de Santiago de Compostela Cattedrale di Santiago de Compostela Cattedrale di Santiago de Compostela Address: Piazza dell Obradoiro City: Santiago de Compostela Region: Galizia Country: Spagna

Dettagli

Il cufico in Puglia.

Il cufico in Puglia. Il cufico in Puglia. Un particolare tipo di calligrafia arabica 1 prende il nome dalla città irachena di al-kufah, sede di califfato prima che fosse trasferito a Baghdad. Al contrario del corsivo, detto

Dettagli

ITINERARI Open Bus Pellegrini in bus nella Roma Cristiana

ITINERARI Open Bus Pellegrini in bus nella Roma Cristiana ITINERARI Open Bus Pellegrini in bus nella Roma Cristiana Gli Open Bus Roma Cristiana circolano in tutto il centro di Roma con le loro fermate disposte strategicamente nei principali punti di interesse

Dettagli

Cognome : - Nome : - Istituto scolastico : - Ho visitato le catacombe il --

Cognome : - Nome : - Istituto scolastico : - Ho visitato le catacombe il -- IT Cognome : - Nome : - Istituto scolastico : - Ho visitato le catacombe il -- Realizzato da Catacombe di San Sebastiano tutti i diritti riservati www.catacombe.org - twitter @catacombsrome Seguimi alla

Dettagli

I Cristiani e gli Ebrei

I Cristiani e gli Ebrei I Cristiani e gli Ebrei La casa del Papa: Basilica di San Pietro e Musei Vaticani Le catene di San Pietro e la neve estiva nella Basilica di San Pietro in vincoli e nella Basilica di Santa Maria Maggiore

Dettagli

L ARCHITETTURA PALEOCRISTIANA E BIZANTINA

L ARCHITETTURA PALEOCRISTIANA E BIZANTINA L ARCHITETTURA PALEOCRISTIANA E BIZANTINA L architettura paleocristiana e bizantina Per architettura paleocristiana si intende l architettura dei primi edifici religiosi dell era cristiana. Essa si sviluppa

Dettagli

CHI I PIÙ GRANDI GENI DELLA STORIA DELL ARTE RINASCIMENTO

CHI I PIÙ GRANDI GENI DELLA STORIA DELL ARTE RINASCIMENTO CHI I PIÙ GRANDI GENI DELLA STORIA DELL ARTE COSA LA PITTURA 7 IL RINASCIMENTO DOVE A MILANO, ROMA E VENEZIA QUANDO DAL 1495 AL 1540 CIRCA PERCHÉ PER CAPIRE LA GRANDE PITTURA DEL RINASCIMENTO AGLI INIZI

Dettagli

La città di Pedro da Toledo. La città di Pedro da Toledo

La città di Pedro da Toledo. La città di Pedro da Toledo La città di Pedro da Toledo Con la linea arancio sono indicate le mura che delimitano l ampliamento aragonese. Con la linea verde la murazione antica, con la linea gialla il fronte a mare realizzato dagli

Dettagli

R O M A Archeologica, Cristiana, Barocca

R O M A Archeologica, Cristiana, Barocca Associazione culturale Bareggese Via Don Biella 2 Bareggio (MI) P. IVA : 07178300963 www.numtuccinsema.it L associazione culturale Bareggese P r o p o n e T o u r d i c i n q u e g i o r n i R O M A Archeologica,

Dettagli

Chiesa collegiata dei Santi Gervasio e Protasio - Sondrio

Chiesa collegiata dei Santi Gervasio e Protasio - Sondrio Chiesa collegiata dei Santi Gervasio e Protasio - Sondrio RICERCA ESEGUITA DA MARCO MARVEGGIO, ALESSANDRO DELLA VALLE STEFANO PROIETTI,, IAN VUTCARIOV CLASSE 5^ SCUOLA PRIMARIA BRUNO CREDARO- VIA BOSATTA,

Dettagli

Carlo Magno e il Sacro Romano Impero

Carlo Magno e il Sacro Romano Impero Leggo il testo e faccio gli esercizi. Non importa se non capisco tutto subito, posso ritornare tante volte sul testo. unità Carlo Magno e il Sacro Romano Impero 5.1 II popolo dei Franchi crea uri grande

Dettagli

Web Content Manager Short Travel redazione@short-travel.it

Web Content Manager Short Travel redazione@short-travel.it 1 Il progetto Short Travel è in continuo e costante miglioramento. I contenuti di questo documento sono ricavati da informazioni di pubblico dominio e in quanto tali possono contenere inesattezze o non

Dettagli

Corso di Storia delle Arti visive. 4. Gli Etruschi

Corso di Storia delle Arti visive. 4. Gli Etruschi Corso di Storia delle Arti visive 4. Gli Etruschi 1 Le civiltà classiche: gli Etruschi Il popolo etrusco si era insediato nel territorio corrispondente alle attuali Toscana, Umbria e Lazio intorno al IX

Dettagli

I GIORNO: Ore 14.30 Arrivo e sistemazione presso la struttura alberghiera Hotel****Casarossa

I GIORNO: Ore 14.30 Arrivo e sistemazione presso la struttura alberghiera Hotel****Casarossa Fondata da coloni Greci provenienti dalla regione dell Acaia alla fine dell VIII secolo a.c., Crotone fu una delle più importanti città della Magna Grecia. Situata sul versante est della Calabria, più

Dettagli

La Basilica. di Santa Maria Assunta a. Montecatini Terme

La Basilica. di Santa Maria Assunta a. Montecatini Terme La Basilica di Santa Maria Assunta a Montecatini Terme 1 Visitiamo la Basilica La Chiesa Propositurale di Santa Maria Assunta è stata costruita secondo il progetto, vincitore di un concorso nazionale,

Dettagli

La Facciata. 64 Orvieto. Il Duomo 65

La Facciata. 64 Orvieto. Il Duomo 65 La Facciata Ci vollero tre secoli per scolpire nella pietra, modellare nel bronzo e figurare con tessere di mosaico il volto del Duomo, delineandolo attraverso un articolato programma narrativo incentrato

Dettagli

DIOCESI DI TEANO-CALVI

DIOCESI DI TEANO-CALVI DIOCESI DI TEANO-CALVI Complesso Parrocchiale di San Paride l architettura il luogo la riconoscibilità la forma la materia il culto l iconografia la protezione l accoglienza l architettura le scelte formali

Dettagli

CITY BOOK Guida Turistica sul Centro Storico della città di Firenze

CITY BOOK Guida Turistica sul Centro Storico della città di Firenze CITY BOOK Guida Turistica sul Centro Storico della città di Firenze pubblicazione gratuita realizzata da qualità nei servizi per il turismo ITINERARIO TURISTICO/CULTURALE nel Centro Storico di Firenze

Dettagli

ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO

ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO 1 2. Economia e società nel mondo romano-germanico. ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO mondo romano germanico mondo bizantino mondo arabo Cartina 1 UN MONDO CON MOLTI BOSCHI, POCHI UOMINI E

Dettagli

PREFETTURA DI ENNA UFFICIO TERRITORIALE DEL GOVERNO SETTE ANNI DI INTERVENTI SUL PATRIMONIO FEC

PREFETTURA DI ENNA UFFICIO TERRITORIALE DEL GOVERNO SETTE ANNI DI INTERVENTI SUL PATRIMONIO FEC PREFETTURA DI ENNA UFFICIO TERRITORIALE DEL GOVERNO SETTE ANNI DI INTERVENTI SUL PATRIMONIO FEC Relatore: Dott. Liborio Nasca responsabile FEC della Provincia di Enna OBBIETTIVI DA REALIZZARE VERIFICA

Dettagli

La luce delle pietre

La luce delle pietre La luce delle pietre Vi proponiamo un itinerario poco noto ma affascinante alla scoperta degli antichi mosaici: tesori nascosti che si conservano in angoli silenziosi ed appartati di Roma. Il Mosaico è

Dettagli

Complesso Monastico e Chiostro di San Gregorio Armeno

Complesso Monastico e Chiostro di San Gregorio Armeno Complesso Monastico e Chiostro di San Gregorio Armeno Il complesso monastico, situato su uno dei cardini dell antico tracciato greco-romano, è un gioiello dell architettura barocca napoletana. Fondato

Dettagli

Oliviero Carafa fu condoero e finanziatore della Crociata

Oliviero Carafa fu condoero e finanziatore della Crociata Michele Langella Oliviero Carafa fu condoero e finanziatore della Crociata 2012 vesuvioweb Oliviero Carafa e la Crociata Qualche cenno alla storia della vita del personaggio, coinvolto in una importante

Dettagli

MONZA LA CITTA DEI LONGOBARDI

MONZA LA CITTA DEI LONGOBARDI MILANO CITTA ROMANA visita alla scoperta della Milano del periodo Repubblicano e Imperiale della durata di circa 2h. Visita all interno del Museo Archeologico* (la sezione romana) dove si possono ammirare

Dettagli

Non ti farai scultura alcuna né immagine alcuna delle cose che sono lassù nei cieli o quaggiù sulla terra o nelle acque sotto la terra

Non ti farai scultura alcuna né immagine alcuna delle cose che sono lassù nei cieli o quaggiù sulla terra o nelle acque sotto la terra ARTE PALEOCRISTIANA Il problema delle immagini: dalla venerazione all idolatria Esodo 20,4-6: Non ti farai scultura alcuna né immagine alcuna delle cose che sono lassù nei cieli o quaggiù sulla terra o

Dettagli

Cercemaggiore (Santuario della Madonna della Libera) Vinghiaturo

Cercemaggiore (Santuario della Madonna della Libera) Vinghiaturo la Famiglia ATO Puglia approda a Cercemaggiore (CB) alla ricerca di spiritualità e felicità interiore ma sopratutto a scoperto una bellissima storia che ha confortati i cuori dei partecipanti. Si ringrazia

Dettagli

I TRE MONDI DELL ALTO MEDIOEVO

I TRE MONDI DELL ALTO MEDIOEVO 1 1. I tre mondi dell alto medioevo I TRE MONDI DELL ALTO MEDIOEVO INTRODUZIONE. MEDIOEVO SIGNIFICA ETÀ DI MEZZO, CIOÈ IN MEZZO TRA L ETÀ ANTICA E L ETÀ MODERNA ( MEDIO = MEZZO; EVO = ETÀ). IL MEDIOEVO

Dettagli

L arte paleocristiana

L arte paleocristiana Storia dell Arte docente : Prof.ssa Addolorata RICCO L arte paleocristiana Il nuovo nella continuità della civiltà romana Panorama cronologico dei primi 6 secoli di cristianesimo Date importanti per il

Dettagli

Marigliano. L'area mariglianese soffrì le condizioni di sottosviluppo del Mezzogiorno per tutto il XX

Marigliano. L'area mariglianese soffrì le condizioni di sottosviluppo del Mezzogiorno per tutto il XX Marigliano Marigliano è un comune italiano di 30.304 abitanti della provincia di Napoli in Campania, si trova nella pianura a nord del Vesuvio, in prossimità dell'area Nolana e forma un unico agglomerato

Dettagli

Le Basiliche milanesi. Sant Eustorgio, Sant Ambrogio, Duomo

Le Basiliche milanesi. Sant Eustorgio, Sant Ambrogio, Duomo Le Basiliche milanesi Sant Eustorgio, Sant Ambrogio, Duomo Basilica di Sant'Eustorgio Le basiliche milanesi: Sant Eustorgio - storia La Basilica di Sant Eustorgio fu fondata nel IV secolo per custodire

Dettagli

L ex chiesa di San Pietro da cappella gentilizia a Museo civico di arte sacra

L ex chiesa di San Pietro da cappella gentilizia a Museo civico di arte sacra 123-124 Basilicata Regione Notizie L ex chiesa di San Pietro da cappella gentilizia a Museo civico di arte sacra Edificata a Moliterno per volere di Giovanni Parisi nel 1576 ristrutturando un antica cappella

Dettagli

TAVOLE MIRACOLOSE LE ICONE MEDIOEVALI DI ROMA E DEL LAZIO DEL FONDO EDIFICI DI CULTO (Roma, Palazzo di Venezia, 13 novembre 15 dicembre)

TAVOLE MIRACOLOSE LE ICONE MEDIOEVALI DI ROMA E DEL LAZIO DEL FONDO EDIFICI DI CULTO (Roma, Palazzo di Venezia, 13 novembre 15 dicembre) TAVOLE MIRACOLOSE LE ICONE MEDIOEVALI DI ROMA E DEL LAZIO DEL FONDO EDIFICI DI CULTO (Roma, Palazzo di Venezia, 13 novembre 15 dicembre) 1. Madonna col Bambino Roma, Chiesa di Santa Maria Nova (sec. VI,

Dettagli

A Venezia, tutta rivolta al mare e all Oriente, dove estendeva sempre più la sua potenza, l architettura nei secoli XI e XII rispecchiò vivamente le

A Venezia, tutta rivolta al mare e all Oriente, dove estendeva sempre più la sua potenza, l architettura nei secoli XI e XII rispecchiò vivamente le Dagli episodi ravennati e dal loro confronto con l architettura a Costantinopoli è emerso che mentre l occidente romano nell ultima tappa della sua evoluzione, Ravenna, ha portato coerentemente fino alle

Dettagli

ROMA E LA CAMPAGNA ROMANA

ROMA E LA CAMPAGNA ROMANA Programma di Visite culturali per l anno 2015 ROMA E LA CAMPAGNA ROMANA ALLA SCOPERTA DEL PATRIMONIO CULTURALE in collaborazione e con il patrocinio del Comune di Castel San Pietro Romano Assessorato alla

Dettagli

DISPENSA ARTE E IMMAGINE

DISPENSA ARTE E IMMAGINE ISTITUTO COMPRENSIVO B. TELESIO Scuola Secondaria di I grado E. MONTALBETTI REGGIO CALABRIA DISPENSA DI ARTE E IMMAGINE CLASSE SECONDA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 ARTE GOTICA Nella seconda metà del XII secolo

Dettagli

DISEGNO E STORIA DELL ARTE

DISEGNO E STORIA DELL ARTE DISEGNO E STORIA DELL ARTE Lavori estivi finalizzati al recupero. Anno scolastico 2011/12 prof. Anna Tringali Classi 1 sez. B/A S.A. 1. Ripassa le costruzioni geometriche : triangolo equilatero, pentagono,

Dettagli

La chiesa primitiva e l Impero Romano

La chiesa primitiva e l Impero Romano La chiesa primitiva e l Impero Romano L Impero Romano La situazione dell Impero L Impero romano e l Ellenismo 323 a.c.-1 sec. d.c. Il Giudaismo tradizionale e quello ellenizzato. Impero Romano: circa 50

Dettagli

GALLERIA DI ROMA ANTICA, G. P. PANNINI 1757.

GALLERIA DI ROMA ANTICA, G. P. PANNINI 1757. GALLERIA DI ROMA ANTICA, G. P. PANNINI 1757. SI RITROVANO NEI DIPINTI I GRANDI TEMI DELL EPOCA: IL GUSTO PER LA VEDUTA, PER LA DECORAZIONE, PER LA COLLEZIONE DI FRAMMENTI ANTICHI. POSSIAMO IDENTIFICARE

Dettagli

51 ristrutturazione delle scritte sotto l'altare della Madonna del Rosario, e che alcuni affreschi della chiesa cinquecentesca furono lasciati dietro il nuovo altare maggiore: ancora oggi, dietro l'altare

Dettagli

UMBRIA. Viaggio d Istruzione. Salve Umbria verde. e TU del puro fonte nume Clitumno!

UMBRIA. Viaggio d Istruzione. Salve Umbria verde. e TU del puro fonte nume Clitumno! UMBRIA Viaggio d Istruzione Salve Umbria verde e TU del puro fonte nume Clitumno! Sento in cuor l antica patria e aleggiarmi su l accesa fronte gl itali iddii. (Giosuè Carducci) Dal 14 al 16 maggio 2014

Dettagli

LA REPUBBLICA ROMANA (un ripasso della storia prima di Augusto)

LA REPUBBLICA ROMANA (un ripasso della storia prima di Augusto) LA REPUBBLICA ROMANA (un ripasso della storia prima di Augusto) La Repubblica è una forma di governo. La Repubblica è un modo per governare uno Stato. Nella Repubblica romana c era un Senato e c erano

Dettagli

CHIESE E ORATORI DI RASSA. Chiesa parrocchiale

CHIESE E ORATORI DI RASSA. Chiesa parrocchiale CHIESE E ORATORI DI RASSA Chiesa parrocchiale La parrocchiale anticamente non era che una semplice chiesuola dedicata a S. Maiolo, o direm meglio, questa chiesuola era dove si facevano i divini officii,

Dettagli

Storia di Alessandria

Storia di Alessandria Storia di Alessandria Alessandria è nata con la lega lombarda nel 1168, nel periodo storico che va sotto il nome di Medioevo. Da tanto tempo, attorno al borgo di Rovereto, ed alla sua chiesa di Santa Maria

Dettagli

Giotto, la formazione e le. testimonianze...

Giotto, la formazione e le. testimonianze... Giotto, la formazione e le Lo cita Dante nella Divina commedia... testimonianze... "Credette Cimabue nella pittura tener lo campo, ed ora ha Giotto il grido si che la fama di colui oscura" (Purgatorio

Dettagli

CURRICOLO DI RELIGIONE CATTOLICA della scuola primaria

CURRICOLO DI RELIGIONE CATTOLICA della scuola primaria CURRICOLO DI RELIGIONE CATTOLICA della scuola primaria CURRICOLO DI I.R.C. al termine della classe prima della scuola primaria...2 CURRICOLO DI I.R.C. al termine della classe seconda della scuola primaria...4

Dettagli

Web Content Manager Short Travel redazione@short-travel.it

Web Content Manager Short Travel redazione@short-travel.it 1 Il progetto Short Travel è in continuo e costante miglioramento. I contenuti di questo documento sono ricavati da informazioni di pubblico dominio e in quanto tali possono contenere inesattezze o non

Dettagli

MUSEI DI PALAZZO DEI PIO Piazza dei Martiri 68 41012 Carpi MO tel. 059 649973 fax 059 649361 www.palazzodeipio.it/imusei musei@carpidiem.

MUSEI DI PALAZZO DEI PIO Piazza dei Martiri 68 41012 Carpi MO tel. 059 649973 fax 059 649361 www.palazzodeipio.it/imusei musei@carpidiem. MUSEI DI PALAZZO DEI PIO Piazza dei Martiri 68 41012 Carpi MO tel. 059 649973 fax 059 649361 www.palazzodeipio.it/imusei musei@carpidiem.it I Musei di Palazzo dei Pio si compongono di due percorsi, il

Dettagli

RICCARDO I D INGHILTERRA Detto CUOR DI LEONE

RICCARDO I D INGHILTERRA Detto CUOR DI LEONE RICCARDO I D INGHILTERRA Detto CUOR DI LEONE RICCARDO I D'INGHILTERRA, noto anche con il nome di Riccardo Cuor di Leone nacque in Inghilterra l 8 settembre 1157, quarto figlio del re d Inghilterra ENRICO

Dettagli

Tre casi per l elaborazione di una metodologia: strategie progettuali

Tre casi per l elaborazione di una metodologia: strategie progettuali 9. Scheda Cavriana 125-137.qxp:00+01-ok+okGM 28-11-2011 0:18 Pagina 125 Parte seconda Tre casi per l elaborazione di una metodologia: strategie progettuali 9. Scheda Cavriana 125-137.qxp:00+01-ok+okGM

Dettagli

L impero cristiano del IV d.c. COSTANTINO

L impero cristiano del IV d.c. COSTANTINO L impero cristiano del IV d.c. COSTANTINO Flavius Valerius Costantinus Nasce a Naissus (nell attuale Serbia) nel 274 d.c. Muore a Nicomedia nel 337 d.c. Predecessore: Costanzo Cloro Successore: Costantino

Dettagli

PROSSIMI APPUNTAMENTI

PROSSIMI APPUNTAMENTI PROSSIMI APPUNTAMENTI Aperte le prenotazioni per la mostra RENOIR dalle Collezioni del Musée d'orsay e dell'orangerie!! AFFRETTATEVI A PRENOTARE I POSTI DISPONIBILI! Una grande mostra a Torino: Pierre-Auguste

Dettagli

Basilica di San Miniato al Monte

Basilica di San Miniato al Monte Basilica di San Miniato al Monte Storia. Ci troviamo davanti ad una delle chiese più antiche di Firenze (pensate che la prima testimonianza storica, cioè documentata, di una chiesa a Firenze dedicata a

Dettagli

Short Breaks alla scoperta delle mille e una Regione: la Puglia

Short Breaks alla scoperta delle mille e una Regione: la Puglia Short Breaks alla scoperta delle mille e una Regione: la Puglia Gargano Gargano Vieste Baia delle Zagare 75,00 Monte Sant Angelo - San Giovanni Rotondo 35,00 - Arrivo a Vieste intorno alle 9.00 - Escursione

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO

ISTITUTO COMPRENSIVO RELIGIONE CATTOLICA ISTITUTO COMPRENSIVO VIA ASIGLIANO VERCELLESE Scuola primaria Antonelli VIA VEZZOLANO, 20 - TORINO Anno scolastico 2009/2010 RELIGIONE CATTOLICA classe 1^ Scoprire la grandezza dell

Dettagli

S.S. Cosmo Guastella - A.S. 2013/2014 Plesso Don Carlo Lauri Classe II N Docenti accompagnatori:

S.S. Cosmo Guastella - A.S. 2013/2014 Plesso Don Carlo Lauri Classe II N Docenti accompagnatori: S.S. Cosmo Guastella - A.S. 2013/2014 Plesso Don Carlo Lauri Classe II N Docenti accompagnatori: Prof.ssa Claudia Castello e Prof.ssa Giustina Colline USCITA DIDATTICA: UNA GIORNATA TRA ARTE E CONVIVENZA

Dettagli

Davanti allo specchio di un anniversario

Davanti allo specchio di un anniversario Davanti allo specchio di un anniversario 1. La religiosità popolare è una porzione della cultura di un territorio e di una società, un elemento costitutivo della comune identità. Lo è perché riguarda tutti,

Dettagli

LA GITA NEL SALENTO. Il Presidente

LA GITA NEL SALENTO. Il Presidente LA GITA NEL SALENTO La gita autunnale del Club alla scoperta di bellezze artistiche nonché enogastronomiche della nostra penisola sta diventando quasi una tradizione. Quest anno sempre sotto la guida del

Dettagli

FOTO DEL LAZIO. "Colosseo", in origine conosciuto col nome di "Anfiteatro Flavio" (foto miste).

FOTO DEL LAZIO. Colosseo, in origine conosciuto col nome di Anfiteatro Flavio (foto miste). FOTO DEL LAZIO Roma: come allora, ancora "caput mundi"... (parte I delle foto) Pini alla fermata della metropolitana "Anagnina" (nella prima foto) / "Piazza della Repubblica" (nella seconda foto) / "Teatro

Dettagli