il Lavoro MARZO 2014 AUDITORIUM QUINTA EDIZIONE DA GIOVEDÌ 13 A DOMENICA 16 sabato 15/lunedì 17/martedì 18 Ton Koopman Händel Water music MER 12

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "il Lavoro MARZO 2014 AUDITORIUM QUINTA EDIZIONE DA GIOVEDÌ 13 A DOMENICA 16 sabato 15/lunedì 17/martedì 18 Ton Koopman Händel Water music MER 12"

Transcript

1 SAB 1, LUN 3, MAR 4 LANG LANG SUONA PROKOFIEV MER 12 GRIGORY SOKOLOV TUTTO CHOPIN SAB 29, LUN 31, MAR 1 APR VLADIMIR JUROWSKI SINFONIA N. 6 TRAGICA MAHLER sabato 15/lunedì 17/martedì 18 Ton Koopman Händel Water music MARZO 2014 AUDITORIUM QUINTA EDIZIONE DA GIOVEDÌ 13 A DOMENICA 16 il Lavoro MAR 11 INCONTRI VEN 21, SAB 22, DOM 23 WORKSHOP FINO A DOM 30 MOSTRA HERB RITTS LUN 17 MARCO PAOLINI SAB 22 MARCO BALIANI SAB 29 ASCANIO CELESTINI MAR 18 VERSO MEDEA SPETTACOLO CONCERTO DI EMMA DANTE

2 R 2 Consiglio di amministrazione Presidente Aurelio Regina Amministratore delegato Carlo Fuortes Consiglieri Francesco Gaetano Caltagirone Vicepresidente Luigi Abete Franco Bernabè Bruno Cagli Innocenzo Cipolletta Aurelio De Laurentiis Adriano De Micheli Guido Fabiani Andrea Guerra Gianni Letta Giovanni Malagò Mario Marazziti Paola Santarelli Renato Viola Collegio dei revisori dei conti Presidente Pietro Pennacchi Valter Pastena Leonardo Quagliata Bruno Cagli Presidente - Sovrintendente Michele dall Ongaro Vicepresidente Antonio Pappano Direttore Musicale Consiglio di amministrazione Presidente Bruno Cagli Consiglieri Luigi Abete Paolo Astaldi Flavia Barca Giovanni Carli Ballola Fulvio Conti Giuseppe Cornetto Bourlot Matteo d Amico Vittorio Di Paola Ivan Fedele Gianni Letta Maurizio Tarquini Collegio dei revisori dei conti Presidente Giovanni Sapia Andrea Pirrottina Antonio Simeoni Fornitore ufficiale degli strumenti per Fondazione Musica per Roma all Auditorium Parco della Musica MARZO 2014 SABATO 1 Sala Santa Cecilia ore 18 Orchestra e Coro dell Accademia di Santa Cecilia Antonio Pappano, direttore Lang Lang, pianoforte Meyerbeer, Dinorah: Ouverture Prokofiev, Concerto per pianoforte n. 3 Saint-Saëns, Sinfonia n. 3 pag 4 Egberto Gismonti chitarra/pianoforte pag 21 DOMENICA 2 Sala Santa Cecilia ore 11 introduzione ore 12 concerto Domenica in musica Orchestra dell'accademia di Santa Cecilia Antonio Pappano, direttore Saint-Saëns Sinfonia n. 3 pag 4 Sala Sinopoli ore 11 Roma. La Storia dell Arte Philippe Daverio Gian Lorenzo Bernini e Francesco Borromini pag 31 Teatro Studio ore 11 Playlist Disco, Dance & DJ pag 29 Sala Petrassi ore 18 Tutti a Santa Cecilia Musifavole Biancaneve e i sette suoni Spettacolo. Età consigliata: 3-6 anni pag 11 Recording studio Roberto Gatto Special Quartet pag 25 LUNEDÌ 3 Sala Petrassi ore Musifavole Biancaneve e i sette suoni Spettacolo. Età consigliata: 3-6 anni pag 11 Sala Santa Cecilia ore Orchestra e Coro dell'accademia di Santa Cecilia Antonio Pappano, direttore Lang Lang, pianoforte Meyerbeer, Dinorah: Ouverture Prokofiev, Concerto per pianoforte n. 3 Saint-Saens, Sinfonia n. 3 MARTEDÌ 4 Sala Petrassi ore 18 La Nuova Musica Musiche in prima assoluta degli allievi del corso di perfezionamento di Composizione Ingresso libero pag 11 Sala Santa Cecilia ore Orchestra e Coro dell'accademia di Santa Cecilia Antonio Pappano, direttore Lang Lang, pianoforte Meyerbeer, Dinorah: Ouverture Prokofiev, Concerto per pianoforte n. 3 Saint-Saëns, Sinfonia n. 3 pag 4 CINEMA La voce di Berlinguer Proiezione del film di Mario Sesti e Teho Teardo pag 36 MERCOLEDÌ 5 Teatro Studio ore 10 e ore Tutti a Santa Cecilia Signore e signori ecco a voi: gli Ottoni Età consigliata: Scuola Primaria e Scuola Secondaria pag 11 GIOVEDÌ 6 Teatro Studio ore 10 e ore Tutti a Santa Cecilia Signore e signori ecco a voi: i Legni Età consigliata: Scuola Primaria e Scuola Secondari pag 11 Sala Petrassi ore 21 Lezioni di Rock Paul Simon pag 29 VENERDÌ 7 Sala Santa Cecilia ore 9 Tutti a Santa Cecilia Mettiamoci alla prova Età consigliata: Scuola Secondaria pag 11 Sala Sinopoli ore Tutti a Santa Cecilia Gli scacchi a colori Spettacolo. Età consigliata: 4-10 anni pag 11 Sala Santa Cecilia ore Denis Matsuev, pianoforte Ciajkovskij, Le Stagioni Liszt, Mephisto-Walzer Prokofiev, Sonata n. 7 pag 6 Sala Petrassi ore 21 POP-olare in rosa pag 24 Gianluca Petrella / Giovanni Guidi Duo Soupstar pag 25 Studio 2 ore 21 Contemporanea.IN MY LIFE. The flute in my life Fabrizio De Rossi Re e Claude Lenners presentano Manuel Zurria, flautista pag 27 SABATO 8 Sala Santa Cecilia ore 9 Tutti a Santa Cecilia. Prove d ascolto Età consigliata: Scuola Secondaria pag 11 Sala Santa Cecilia ore 18 Orchestra e Coro dell'accademia di Santa Cecilia Tomas Netopil, direttore Simona Saturova, soprano Michaela Selinger, contralto Richard Samek, tenore Andreas Scheibner, basso Ciro Visco, maestro del coro Dvořak, Stabat Mater pag 5 Tutti per uno Spettacolo di beneficenza pag 36 DOMENICA 9 PER ROMA Sala Sinopoli ore 11 Lezioni di musica Giovanni Sollima Le Suites per violoncello di J. S. Bach pag 28 Spazio Risonanze ore 11 Tutti a Santa Cecilia Musifavole Biancaneve e i sette suoni Spettacolo. Età consigliata: 3-6 anni pag 11 Teatro Studio ore 11 Lezioni di jazz Love Me or Leave Me: tra le pieghe della voce di Billie Holiday pag 29 Sala Coro ore Tutti a Santa Cecilia Che orecchie grandi che ho! Spettacolo - età 0-2 anni pag 11 Teatro Studio ore Lezioni di cucina Ricette Italiane Scomparse Carmelo Chiaramonte pag 30 Spazio Risonanze ore 19 Tutti a Santa Cecilia Ad.Agio Concerti a corpo libero Concerto. Età consigliata: da 18 anni pag 11 LUNEDÌ 10 Sala Coro ore 10 Tutti a Santa Cecilia Musica che gran gioco! Spettacolo. Età: 2-3 anni pag 11 Sala Coro ore 11 Tutti a Santa Cecilia Che orecchie grandi che ho! Spettacolo. Età: 0-2 anni pag 11 Sala Santa Cecilia ore Orchestra e Coro dell'accademia di Santa Cecilia Tomas Netopil, direttore Simona Saturova, soprano Michaela Selinger, contralto Richard Samek, tenore Andreas Scheibner, basso Ciro Visco, maestro del coro Dvořak, Stabat Mater pag 5 MARTEDÌ 11 Sala Santa Cecilia ore Orchestra e Coro dell'accademia di Santa Cecilia Tomas Netopil, direttore Simona Saturova, soprano Michaela Selinger, contralto Richard Samek, tenore Andreas Scheibner, basso Ciro Visco, maestro del coro Dvořak, Stabat Mater pag 5 Lectio Magistralis Prof. Andrea Carandini, Presidente FAI Fondo Ambiente Italiano Augusto. Oggi per noi pag 35 FOTOGRAFIA Incontri con La Fotografia di e con Ferdinando Scianna La Scienza e la Fotografia dialogo con Edoardo Boncinelli, genetista e scienziato pag 32 Spazio Ascolto ore 21 Lezioni di Ascolto I fantastici anni del disco nero pag 34 MERCOLEDÌ 12 Sala Santa Cecilia ore Grigory Sokolov, pianoforte Chopin, Sonata n. 3 op. 58 Chopin, 10 Mazurke pag 6 Sala Petrassi ore 21 Webnotte live pag 29 GIOVEDÌ 13 LIBRI COME pag 12 Sala Petrassi ore 19 Mauro Corona Antonio Pennacchi Come scriviamo i nostri libri in dialogo interviene Marino Sinibaldi Sala Petrassi ore 21 Richard Sennett Come cambia il lavoro conferenza VENERDÌ 14 Sala Santa Cecilia ore 9 Tutti a Santa Cecilia Mettiamoci alla prova! Età consigliata: Scuola Secondaria pag 11

3 LIBRI COME pag 12 Sala Petrassi ore 10 Pietro Grasso Lezioni di mafia conferenza per le scuole Teatro Studio ore 19 Marc Augé La paura del lavoro conferenza Sala Petrassi ore 21 Serata Giallo-Nero Giuseppe Battiston legge Maigret introduce Maurizio De Giovanni a seguire Massimo Carlotto e Anna Bonaiuto reading da Il mondo non mi deve nulla, musiche di Maurizio Camardi Donna Tartt Come scrivo i miei libri interviene Antonio Monda Studio 2 ore 21 Contemporanea.IN MY LIFE. The percussion 1 in our life Tonino Battista presenta Antonio Caggiano, Fulvia Ricevuto e Gianluca Ruggeri, percussionisti pag 27 SABATO 15 Sala Santa Cecilia ore 9 Tutti a Santa Cecilia Prove d ascolto Età consigliata: Scuola Secondaria pag 11 Sala Santa Cecilia ore 18 Orchestra dell'accademia di Santa Cecilia Ton Koopman, direttore Francesco Di Rosa, oboe Alessandro Carbonare, clarinetto Francesco Bossone, fagotto Alessio Allegrini, corno J. C. Bach, Sinfonia op. 3 n. 4 Mozart, Sinfonia Concertante K 297b J. S. Bach, Sinfonia dalla Cantata n. 42 Händel, Water Music: suite I pag 8 LIBRI COME pag 12 Sala Petrassi ore 12 Stefano Bartezzaghi Come la musica conferenza Teatro Studio ore 12 Rosetta Loy Corrado Stajano Come testimoni interviene Marino Sinibaldi Spazio Risonanze ore 12 Kyung-sook Shin Come in Corea. Io ci sarò interviene Elena Stancanelli Sala Petrassi ore 15 Michele Serra Sandro Veronesi Come padri e figli in dialogo Spazio Risonanze ore 15 Maratona Come il Lavoro. Ieri, oggi e domani con Giuseppe Allegri, Guido Maria Brera, Tareke Brhane, Roberto Ciccarelli, Angelo Ferracuti, Corrado Formigli, Linda Laura Sabbadini, Anna Maria Testa, Stefano Valenti e altri ancora, modera Giorgio Zanchini Teatro Studio ore 15 Tavola Rotonda Un manifesto per la lettura con Riccardo Cavallero, Lidia Ravera, Stefano Mauri, Sandro Ferri, Marcello Ciccaglioni modera Loredana Lipperini Teatro Studio ore 17 Philipp Meyer Come il Grande Romanzo Americano intervengono Taiye Selasi e Elena Stancanelli Sala Petrassi ore 17 Camille Paglia Come il pop. Immagini seducenti conferenza Sala Sinopoli ore 18 Francesco Guccini Oggetti e memorie interviene Aldo Cazzullo Sala Petrassi ore 19 Ivano Fossati Tretrecinque. Come una vita interviene Marino Sinibaldi Teatro Studio ore 19 John Banville Come Philip Marlowe interviene Giancarlo De Cataldo John Grisham Come scrivo i miei libri interviene Giancarlo De Cataldo Mimmo Cuticchio reading da Fiabe, novelle e racconti popolari raccolti da Giuseppe Pitrè DOMENICA 16 Sala Santa Cecilia Ore 11 Introduzione ore 12 Concerto Domenica in Musica Orchestra dell'accademia di Santa Cecilia Ton Koopman, direttore Bach, Sinfonia dalla Cantata 42 Händel, Musica per i reali fuochi d'artificio pag 6 Sala Sinopoli ore 11 Lezioni di Storia. L Invenzione dell Europa Maurizio Viroli La Politica Dal Principe al Cortigiano pag 30 LIBRI COME pag 12 Sala Petrassi ore 12 Massimo Recalcati Come l amore conferenza Spazio Risonanze ore 12 Giuseppe De Rita e Antonio Galdo Gli italiani e la Grande Crisi interviene Massimo Giannini Teatro Studio ore 12 Jhumpa Lahiri Melania Mazzucco Come famiglie in dialogo Sala Petrassi ore 15 Francesco Piccolo Stefano Rodotà Comunista, come tutti in dialogo Spazio Risonanze ore 15 Tavola Rotonda Come ho scritto il mio primo libro con Marco Cubeddu, Giovanni Cocco, Marco Montemarano, Matteo Cellini, Simona Baldelli, conduce Loredana Lipperini Sala Sinopoli ore 16 Umberto Eco Come Atlantide. Storia delle terre e dei luoghi leggendari interviene Stefano Bartezzaghi Teatro Studio ore 16 Jared Diamond Come raccontare il mondo del passato interviene Piergiorgio Odifreddi Sala Petrassi ore 17 Maurizio De Giovanni, Giancarlo De Cataldo, Diego De Silva reading da Giochi criminali Teatro Studio ore 17 Tullio Pericoli Come disegno interviene Goffredo Fofi e Domenico Rosa Spazio Risonanze ore 17 Adriano Sofri Come Machiavelli intervengono Giulio Ferroni e Mariarosa Mancuso Sala Sinopoli ore 18 Andrea Camilleri Come un ebreo interviene Francesco Piccolo Sala Petrassi ore 19 David Grossman Antonio Moresco Come camminare, come scrivere interviene Marino Sinibaldi Spazio Risonanze ore 19 Alfonso Berardinelli Come un critico intervengono Giuliano Ferrara e Paolo Mauri Sala Petrassi ore 21 Evento Finale, Tutti sul lavoro con Mimmo Calopresti, Aldo Cazzullo, Andrea Cortellessa, Veronica Cruciani, Daria Deflorian, Erri De Luca, Mario Desiati, Alessandro Leogrande, Makkox, Virginiana Miller, Tomaso Montanari, Nicola Piovani, Têtes de Bois e molti altri ancora LUNEDÌ 17 Museo degli Strumenti Musicali ore 19 Spirito Classico - Aperitivo musicale Georg Friedrich Händel pag 8 Sala Santa Cecilia ore Orchestra dell'accademia di Santa Cecilia Ton Koopman, direttore Francesco Di Rosa, oboe Alessandro Carbonare, clarinetto Francesco Bossone, fagotto Alessio Allegrini, corno J. C. Bach, Sinfonia op. 3 n. 4 Mozart, Sinfonia Concertante K 297b J. S. Bach, Sinfonia dalla Cantata n. 42 Händel, Water Music: suite I pag 8 TEATRO Inedito d autore da un idea di Andrea Camilleri Quanto vale un uomo traduzione orale, Marco Paolini pag 18 Soltanto pag 25 MARTEDÌ 18 Sala Santa Cecilia ore Orchestra dell'accademia di Santa Cecilia Ton Koopman, direttore Francesco Di Rosa, oboe Alessandro Carbonare, clarinetto Francesco Bossone, fagotto Alessio Allegrini, corno J. C. Bach, Sinfonia op. 3 n. 4 Mozart, Sinfonia Concertante K 297b J. S. Bach, Sinfonia dalla Cantata n. 42 Händel, Water Music: suite I pag 8 Loredana Berté Bandaberté Tour pag 23 TEATRO/ Sala Petrassi ore 21 Spettacolo-Concerto Verso Medea Testo e regia di Emma Dante con canzoni e musica dei fratelli Mancuso pag 20 Recording Studio Paolo Damiani Double Trio pag 26 MERCOLEDÌ 19 Lezioni di Kennedy Kennedy: an American tragedy di Giancarlo De Cataldo pag 31 GIOVEDÌ 20 Rosario Giuliani The Golden Circle pag 21 VENERDÌ 21 Contemporanea Miserere Omaggio a David Lang e Arvo Pärt pag 22 Sala Petrassi ore 21 La storia della canzone popolare pag 24 Antonio Faraò Quartet Evan pag 26 Studio 2 ore 21 Contemporanea.IN MY LIFE. The guitar in my life Francesco Antonioni presenta Adriano Rullo, chitarrista pag 27 SABATO 22 Sala Santa Cecilia ore 18 Orchestra dell'accademia di Santa Cecilia Mark Elder, direttore Daniil Trifonov, pianoforte Strauss, Macbeth Rachmaninoff, Rapsodia su un tema di Paganini Elgar, Enigma Variations pag 9 TEATRO Inedito d autore da un idea di Andrea Camilleri La Nave Volante traduzione orale, Marco Baliani pag 18 Biréli Lagrène / Giuseppe Continenza pag 26 DOMENICA 23 Sala Ospiti ore 10 FONÈKA Laboratorio Fonèka: Il corpo, la voce e la meditazione pag 22 Sala Santa Cecilia ore 11 introduzione, ore 12 concerto Domenica in musica Coro Voci Bianche dell'accademia di Santa Cecilia, JuniOrchestra Ciro Visco, direttore musiche di Abos, Corelli, Galuppi pag 11 Sala Sinopoli ore 11 Roma. La Storia dell Arte Franco Purini Marcello Piacentini e Armando Brasini pag 31 LETTERATURA Teatro Studio ore 11 Premio Strega Classico Contemporaneo Domenico Starnone pag 35 Sala Ospiti ore 16 FONÈKA Workshop: La voce strumento di espressione artistica... tra tecnica e emozione pag 22 Sala Santa Cecilia ore 18 Tutti a Santa Cecilia Di che musica sei? Spettacolo. Età consigliata: 5-10 anni pag 11 Sala Ospiti ore 18 FONÈKA Tavola Rotonda: La voce che comunica pag 22 FONÈKA Franco Battiato e Pino Pinaxa Pischetola concerto sperimentale per voce ed elettronica pag 22 Craig Taborn, piano solo pag 27 LUNEDÌ 24 Sala Santa Cecilia ore Tutti a Santa Cecilia Di che musica sei? Spettacolo. Età consigliata: 5-10 anni pag 11 Sala Santa Cecilia ore Orchestra dell'accademia di Santa Cecilia Mark Elder, direttore Daniil Trifonov, pianoforte Strauss, Macbeth Rachmaninoff, Rapsodia su un tema di Paganini Elgar, Enigma Variations pag 9 Franco D Andrea / Han Bennink / Dave Douglas pag 23 LETTERATURA Vi Racconto un Romanzo. Dalla Russia con amore Andrea Giordana legge Pietroburgo di Andrej Belyj introduce Daniela Rizzi pag 34 MARTEDÌ 25 Sala Santa Cecilia ore Tutti a Santa Cecilia Di che musica sei? Spettacolo. Età consigliata: 5-10 anni pag 11 Sala Santa Cecilia ore Orchestra dell'accademia di Santa Cecilia Mark Elder, direttore Daniil Trifonov, pianoforte Strauss, Macbeth Rachmaninoff, Rapsodia su un tema di Paganini Elgar, Enigma Variations pag 9 Levante Manuale Distruzione Tour pag 28 VENERDÌ 28 Sala Santa Cecilia ore Leif Ove Andsnes. pianoforte Beethoven Sonata op. 22 Sonata op. 101 Variazioni op. 34 Sonata op. 57 "Appassionata" pag 6 Studio 2 ore 21 Contemporanea.IN MY LIFE. The electric guitar in my life Umberto Fiorentino presenta Luca Nostro, chitarrista pag 27 SABATO 29 Sala Santa Cecilia ore 18 Orchestra dell'accademia di Santa Cecilia Vladimir Jurowski, direttore Mahler, Sinfonia n. 6 Tragica pag 10 TEATRO Inedito d autore da un idea di Andrea Camilleri Niccioleta Una strage/storia poco nota traduzione orale Ascanio Celestini pag 18 Noemi Smorra pag 24 DOMENICA 30 Sala Coro ore 11 Conferenza Amici di Santa Cecilia Giovanni Bietti introduce alle opere tarde di Brahms ingresso libero Sala Sinopoli ore 11 Lezioni di Storia. L Invenzione dell Europa Giulio Giorello La Conoscenza La condanna di Galileo pag 30 Spazio Risonanze ore introduzione, ore 12 concerto Domenica in musica Concerto degli allievi del corso di perfezionamento di pianoforte Ingresso libero pag 11 Chelsea Hotel Uno spettacolo che racconta la storia del rock e della cultura pop del 900 con Massimo Cotto, Mauro Ermanno Giovanardi (Joe) e Matteo Curallo pag 28 LUNEDÌ 31 Sala Santa Cecilia ore Orchestra dell'accademia di Santa Cecilia Vladimir Jurowski, direttore Mahler, Sinfonia n. 6 Tragica pag 10 Il calendario potrebbe subire delle variazioni DOMENICA 2, 16, 23 Parco Pensile dalle ore 10 Il mercato di Campagna Amica 3

4 ACCADEMIA NAZIONALE DI SANTA CECILIA Lang Lang Prokofiev Concerto per pianoforte n. 3 Antonio Pappano Sabato 1 marzo ore 18 lunedì 3 marzo ore martedì 4 marzo ore Sala Santa Cecilia Orchestra e Coro dell Accademia Nazionale di Santa Cecilia Antonio Pappano direttore Lang Lang pianoforte MEYERBEER Dinorah: ouverture PROKOFIEV Concerto per pianoforte n. 3 SAINT-SAËNS Sinfonia n. 3 Splendida occasione per ascoltare a breve distanza di tempo due dei più noti concerti per pianoforte e orchestra di Sergej Prokofiev, all epoca precoce e dirompente talento, enfant terrible del conservatorio di San Pietroburgo, che, con l impeto delle sue esecuzioni, sconvolgeva le orecchie dei contemporanei abituati a brani più convenzionali. Per chi avesse perso la superba performance di Yuja Wang, una nuova opportunità è infatti offerta dall interpretazione del terzo concerto da parte di un enfant prodige contemporaneo: Lang Lang diretto da Antonio Pappano. Intenso ed esuberante, il pianista cinese, idolo di milioni di adolescenti che cercano di emularlo, è l interprete adatto per un brano ricco di effetti speciali, capace di far emergere anche l anima percussiva del pianoforte. Scritto da Prokofiev allo scopo di affermarsi in America come pianista - molti anni prima della proficua collaborazione con il regista Sergej Èjzenštejn nella Russia stalinista - il terzo e più noto dei cinque Concerti del compositore russo è pieno di sorprese e di possibilità espressive che non lasciano un attimo di pausa fino al finale pirotecnico. Seguono l Ouverture dell opera Dinorah di Giacomo Meyerbeer, (contemporaneo e grande ammiratore di Gioachino Rossini negli stessi anni idolo di tutti i teatri d Europa). Meyerbeer non ebbe la stessa fama di Rossini, ma scrisse opere in stile italiano e grands opéras, risposta francese all opera italiana. Il concerto si chiude con la Sinfonia n. 3 di Camille Saint-Saëns caratterizzata dall inusuale presenza dell organo a rinforzo della sonorità orchestrale. 4 Domenica in musica Domenica 2 Sala Santa Cecilia ore 11 introduzione all ascolto ore 12 concerto Orchestra dell Accademia Nazionale di Santa Cecilia Antonio Pappano direttore SAINT-SAËNS Sinfonia n. 3 In collaborazione con Il Palazzetto Bru Zane Centre de musique romantique française ha come vocazione quella di favorire la riscoperta del patrimonio musicale francese del grande Ottocento ( ), offrendogli la diffusione che merita e che ancora gli fa difetto. Situato a Venezia in un palazzo del 1695 appositamente restaurato per ospitarne la sede, il Palazzetto Bru Zane è un iniziativa della Fondation Bru. Esso unisce ambizione artistica ed esigenza scientifica, riflettendo lo spirito umanistico che guida le azioni della fondazione. Le principali attività del Palazzetto Bru Zane, condotte in stretta collaborazione con numerosi partner, sono la ricerca, l edizione di partiture e di libri, la programmazione e la diffusione di concerti in ambito internazionale, il sostegno a progetti didattici e la pubblicazione di registrazioni discografiche. bru-zane.com Partner serata del 4 marzo

5 ACCADEMIA NAZIONALE DI SANTA CECILIA Dvořák Stabat Mater La raffigurazione del dolore di Maria ai piedi della croce, è stata fonte di ispirazione per molti illustri compositori. Da Giovanni Pierluigi da Palestrina a Gioachino Rossini, passando per Alessandro Scarlatti, Vivaldi e Pergolesi - solo per citare i più noti - alcuni dei grandi capolavori di musica sacra sono stati elaborati partendo dalle parole dello Stabat Mater, testo duecentesco di Jacopone da Todi. Per Antonin Dvořák che lo mise in musica in seguito alla prematura scomparsa di tre dei suoi figli, questa fu la prima occasione per cimentarsi con un opera sacra elaborando così un lutto personale attraverso la potenza consolatrice della musica. Interpreti di tale raffinata eleganza musicale Sabato 8 ore 18 lunedì 10 ore martedì 11 ore Sala Santa Cecilia Orchestra e Coro dell Accademia Nazionale di Santa Cecilia Tomas Netopil direttore Simona Saturova soprano Michaela Selinger contralto Richard Samek tenore Andreas Scheibner basso l orchestra e il coro dell Accademia diretti da Tomas Netopil, dallo scorso autunno nuovo Direttore musicale del Teatro e della Filarmonica di Essen. Accanto a lui le voci soliste di Simona Saturova, Michaela DVOŘÁK Stabat Mater Selinger, Richard Samek e Andreas Scheibner. L Accademia Nazionale di Santa Cecilia dedica il concerto di sabato 8 all impegno di Oxfam in favore dei diritti e opportunità delle donne. Per aderire all iniziativa e sostenere la raccolta fondi 5

6 ACCADEMIA NAZIONALE DI SANTA CECILIA Venerdì 7 Sala Santa Cecilia ore Denis Matsuev pianoforte Denis Matsuev Mephisto Walzer CIAJKOVSKIJ Le Stagioni op. 37a LISZT Mephisto-Walzer PROKOFIEV Sonata n. 7 SPONSOR Mercoledì 12 Sala Santa Cecilia ore Grigory Sokolov Chopin Grigory Sokolov pianoforte CHOPIN Sonata n. 3 in si minore op Mazurke Venerdì 28 Sala Santa Cecilia ore Leif Ove Andsnes Beethoven Leif Ove Andsnes pianoforte BEETHOVEN Sonata op. 22 Sonata op. 101 Variazioni op. 34 Sonata op. 57 Appassionata 6

7 ACCADEMIA NAZIONALE DI SANTA CECILIA La densa biografia di Denis Matsuev, ci racconta che il grande pianista russo, alla soglia dei quaranta si divide generosamente tra una carriera che lo porta a esibirsi sui più prestigiosi palcoscenici del mondo e i tanti impegni legati al ruolo di direttore artistico di molti festival e fondazioni (due fra tutti: il festival di Annecy in Francia e la Fondazione Rachmaninoff). A questo aggiungiamo le rassegne pianistiche presiedute e l associazione New Names - che scopre e supporta ragazzi di talento aiutandoli nella loro formazione musicale - per giungere alla conclusione che Denis Matsuev è energia allo stato puro: dita d acciaio, tecnica prodigiosa, perfettamente a suo agio nel repertorio virtuosistico classico senza tuttavia disdegnare strabilianti incursioni nel jazz. Figlio d arte, ex bambino prodigio, un temperamento così sfaccettato è dunque la voce giusta per un concerto in cui potremo apprezzare brani del repertorio romantico come Le stagioni di Ciajkovskij, un ciclo di 12 brevi composizioni dedicate alle suggestioni dello scorrere del tempo, e rivivere il mito faustiano trasfigurato nelle note del Mephisto-Walzer scritto da Franz Liszt nel Ispirato al Faust del poeta austriaco Nikolaus Lenau, questo brano dedicato a Mefistofele è in effetti demoniaco sia per il riferimento al valzer considerato una danza diabolica e sensuale, sia per il virtuosismo estremo che lo caratterizza tanto che l esecutore sembra animato da forze sovrumane. In conclusione la Sonata n. 7, la più celebre e intensa delle nove Sonate scritte da Prokofiev, composta nel Nel febbraio del 1832, dopo soli tre mesi dall arrivo in città, Chopin aveva tenuto un concerto per pochi selezionati ospiti e nello spazio di una sola serata era diventato il beniamino dell alta borghesia parigina che da allora non potè fare a meno della sua presenza nei salotti più chic. La capitale francese era in quel momento il luogo più interessante d Europa e gli artisti di primo piano si succedevano nelle sale da concerto dove i pianoforti Pleyel aprivano le porte a nuove sonorità. Il bagaglio che il giovane pianista polacco portava con sé era una musica ricca e avvolgente, che sfuggiva ai canoni contemporanei e che ben si adattava a una natura eterea e raffinata come quella di Chopin. Sotto le sue dita si materializzavano come per incanto i suoni e l eco della Polonia lontana e oppressa dall invasione russa del Le Polacche, le Ballate, ma soprattutto le Mazurke sono brani inusuali, ricordi in musica di una Patria mai dimenticata. Chopin scrisse solo tre Sonate, la Sonata n. 3 op. 58 fu composta nel 1844 nella corroborante quiete della campagna di Nohant, fuori Parigi, dove il musicista si rifugiava nei mesi estivi con la compagna George Sand. Delicato e intenso interprete di queste perle musicali un mito contemporaneo, il pianista russo Grigory Sokolov, poeta della tastiera, presenza costante delle stagioni dell Accademia sin dal 1969, dedito da anni a ricercati programmi per pianoforte solo. Il New York Times lo ha definito pianista di magistrale eleganza, capacità e intuito e noi condividendo questa definizione siamo lieti del gradito ritorno, dopo due anni di assenza dalle stagioni ceciliane, del celebre pianista norvegese Leif Ove Andsnes, protagonista nel 2007 di una lunga tournée insieme all orchestra di Santa Cecilia e ad Antonio Pappano. Grande interprete di Grieg, Andsnes presenta in questo recital un programma interamente dedicato a Beethoven, autore amato sin dall infanzia e recentemente riscoperto e riproposto in un lungo ciclo di concerti e una registrazione per la Sony. I brani eseguiti, la grande sonata op. 22, l opera 101, l Appassionata (così chiamata dall editore Cranz nel 1838) ci illustrano mirabilmente la forza e l intensità dell ispirazione del musicista di Bonn conducendoci attraverso l evoluzione del suo percorso creativo. 7

8 ACCADEMIA NAZIONALE DI SANTA CECILIA Sabato 15 ore 18 lunedì 17 ore martedì 18 ore Sala Santa Cecilia Orchestra dell Accademia Nazionale di Santa Cecilia Ton Koopman direttore Francesco Di Rosa oboe Alessandro Carbonare clarinetto Francesco Bossone fagotto Alessio Allegrini corno J. C. BACH Sinfonia MOZART Sinfonia concertante K 297b J. S. BACH Sinfonia dalla Cantata 42 HÄNDEL Water Music, Suite 1 Ton Koopman Händel Water music Il re Giorgio I amava particolarmente gli spostamenti sul Tamigi in barca e utilizzava volentieri questo mezzo di trasporto anche per piccoli tragitti. Il 17 luglio del 1717 la passeggiata del re, che rientrava a Saint James Palace, fu allietata dall esecuzione di una delle tre Suite composte da Händel per l occasione. Water Music, nel vero senso della parola, visto che 50 musicisti seguivano la chiatta reale suonando ininterrottamente per la gioia del sovrano che apprezzò a tal punto da far ripetere l esecuzione per ben tre volte di seguito. Organista e clavicembalista Ton Koopman è uno dei pionieri della rinascita della musica antica e uno degli attuali punti di riferimento per gli appassionati di questo genere. L attenzione alla prassi musicale del passato e l esecuzione con copie di strumenti storici sono una caratteristica dell approccio della scuola olandese e anglosassone a cui Koopman appartiene e sono state un punto di riferimento per generazioni di musicisti. Il programma del concerto mette in luce la versatilità e le qualità timbriche degli strumenti a fiato con le musiche di Johann Christian e Johann Sebastian Bach, la bellissima Sinfonia Concertante di Mozart. Nei ruoli solistici le eccellenti prime parti dell Orchestra di Santa Cecilia. Francesco Di Rosa oboe Oboe solista dell Orchestra dell Accademia Nazionale di Santa Cecilia, ha ricoperto lo stesso ruolo nell Orchestra del Teatro alla Scala dal 1995 al Avviato giovanissimo allo studio della musica ha ottenuto riconoscimenti internazionali che hanno contribuito allo sviluppo della sua carriera nel corso della quale ha collaborato e collabora con i maggiori direttori contemporanei, quali Daniel Barenboim, Daniele Gatti, Pierre Boulez, Riccardo Muti, Lorin Maazel, Antonio Pappano. L impegno di Francesco Di Rosa si espleta anche nell insegnamento a cui ha dedicato con passione molto del suo tempo insegnando presso il Conservatorio Frescobaldi di Ferrara e San Pietro a Majella di Napoli. Alessandro Carbonare clarinetto Dal 2003 Primo clarinetto dell Orchestra dell Accademia di Santa Cecilia ha vissuto per quindici anni in Francia dove ha ricoperto il ruolo di primo clarinetto nell Orchestre National de l Opéra de Lyon e nell Orchestre National de France. Carbonare è il clarinettista più premiato a livello mondiale vincitore di innumerevoli premi. Parallelamente all attività in orchestra gran parte della sua attività è dedicata ai concerti e nel ruolo di primo clarinetto ha avuto importanti collaborazioni con la Symphonieorchester des Bayerischen Rundfunks di Monaco, con i Berliner Philharmoniker e l Orchestra Mozart. Si è esibito in tutto il mondo, ma particolarmente degni di nota sono i debutti alla Suntory Hall di Tokyo e alla Carnegie Hall di New York. Francesco Bossone fagotto Primo fagotto solista dell Orchestra di Santa Cecilia dal 1985 ha collaborato nello stesso ruolo con il maestro Claudio Abbado nell Orchestra Mozart. Svolge un intensa attività concertistica in ogni parte del mondo, sia da solista che con formazioni da camera. Ha partecipato al concerto che la New York Philharmonic Orchestra organizzò nel 1991 alla Carnegie Hall di New York in memoria di Leonard Bernstein. Le sue collaborazioni internazionali lo hanno visto partecipe di prestigiose produzioni concertistiche e discografiche alla Royal Albert Hall, al Barbican Center e ai BBC Proms di Londra. La sua attività didattica lo vede impegnato in numerosi corsi e masterclasses. È docente del Corso Annuale di Perfezionamento di Fagotto presso l Accademia di Santa Cecilia. Alessio Allegrini corno Il percorso artistico di Alessio Allegrini inizia a 23 anni quando viene scelto da Riccardo Muti come Primo corno solista presso il Teatro alla Scala di Milano. Da allora ha svolto il ruolo di Primo corno ospite in prestigiose orchestre quali i Berliner Philharmoniker e l Orchestra Mozart fondata da Claudio Abbado. Vincitore di importanti riconoscimenti e premi internazionali questo eccellente musicista si distingue per il suo impegno nel coniugare professione e stile di vita tanto da aver ricevuto nel 2006, dalla Fondazione Exodus il Premio Nazionale la casa delle Arti. Allegrini ha inciso per la Deutsche Grammophon i Concerti per corno e orchestra, la Sinfonia Concertante di Mozart e i Concerti Brandeburghesi di J. S. Bach (Orchestra Mozart diretta da Claudio Abbado). 8 Spirito classico Introduzione all ascolto con aperitivo Otto incontri presso il Forum del Museo degli Strumenti Musicali con il musicologo Giovanni Bietti per approfondire i percorsi tematici che caratterizzano il programma sinfonico e da camera della Stagione Lunedì 17, MUSA ore 19 Georg Friedrich Händel Domenica in musica ore 11 introduzione all'ascolto / ore 12 concerto età consigliata: dai 12 anni in su Domenica 16 marzo 2014 Orchestra dell'accademia Nazionale di Santa Cecilia Ton Koopman, direttore Bach, Sinfonia dalla Cantata 42 / Händel, Water Music, Suite 1

9 ACCADEMIA NAZIONALE DI SANTA CECILIA Daniil Trifonov Rachmaninoff A soli 22 anni il giovanissimo pianista russo Daniil Trifonov, apprezzato esecutore di Chopin, vincitore nel 2011 del Concorso Ciajkovskij e talentuoso esordiente nella rassegna ceciliana Winners - dedicata nel 2012 a giovani musicisti emergenti - si sta affermando come uno dei più interessanti tra i suoi contemporanei. Per la stampa internazionale le sue performances sono esperienze viscerali che toccano profondamente gli ascoltatori. È quindi con estremo interesse che seguiremo la sua esibizione nella virtuosistica Rapsodia su un tema di Paganini composta da Rachmaninoff nel Il tema della Rapsodia è tratto da uno dei Capricci (il n. 24) per violino scritti da Paganini nel 1805, ma contrariamente a quanto si possa pensare, l omaggio sottinteso di Sabato 22 ore 18 lunedì 24 ore martedì 25 ore Sala Santa Cecilia Orchestra dell Accademia Nazionale di Santa Cecilia Mark Elder direttore Daniil Trifonov pianoforte R. STRAUSS Macbeth RACHMANINOFF Rapsodia su un tema di Paganini ELGAR Enigma Variations In collaborazione con partner unico Rachmaninoff non è al violinista italiano, ma a Franz Liszt che a sua volta aveva elaborato lo stesso Capriccio nei suoi Studi trascendentali. Nel brano di Rachmaninoff il virtuosismo è arricchito da giochi sonori e timbrici per cui l originario tema paganiniano appare e scompare come in un eco lontana. Al suo debutto sul podio di Santa Cecilia Sir Mark Elder, prestigioso direttore inglese alternativamente impegnato in campo sinfonico e operistico e presente nelle rassegne più autorevoli, come i Proms di Londra, rende omaggio a Edward Elgar, compositore del primo Novecento inglese di cui ricorrono gli 80 anni dalla morte, ricordato con le Enigma Variations, in cui egli esplicita la sua passione per la tradizione antica per gli enigmi nascosti nei brani musicali e per la criptografia. L omaggio al compositore tedesco Richard Strauss per i 150 anni dalla nascita continua con il poema sinfonico Macbeth, su testo di William Shakespeare, composto da Strauss tra il 1886 e il In quegli anni il giovane Strauss era entrato in contatto con Alexander Ritter, un violinista e compositore che lo aveva portato ad avvicinarsi al movimento neotedesco, cioè alla visione di quei compositori che, come Liszt e Wagner, sostenevano che un brano musicale dovesse avere come fonte ispiratrice un testo o un programma filosofico o letterario. Questa posizione era agli antipodi dell atteggiamento conservatore che Strauss aveva respirato in famiglia dove suo padre, affermato cornista non faceva mistero dell avversione nei confronti di Wagner e delle sue idee musicalmente sovversive. Strauss giunse alla versione definitiva del Macbeth nel 1892, dopo un lungo lavoro di rifinitura che lo portò alla definizione di un ritratto dei personaggi attraverso dei temi che li caratterizzano. 9

10 ACCADEMIA NAZIONALE DI SANTA CECILIA Vladimir Jurowski Mahler Sinfonia n. 6 Tragica Sabato 29 ore 18 lunedì 31 ore martedì 1 aprile ore Sala Santa Cecilia Orchestra dell Accademia Nazionale di Santa Cecilia Vladimir Jurowski direttore MAHLER Sinfonia n. 6 Tragica Alma Schindler e Gustav Mahler si conobbero nel 1901 a una cena in casa di comuni amici e, come talvolta succede, da quella sera divennero inseparabili. Lui, schivo, fu rapito dalla bellezza di lei, ma si invaghì soprattutto della sua esuberanza. Nelle sue memorie Alma racconta l incontro con Mahler soffermandosi sulla soggezione che la grandezza musicale del compositore suscitava in lei. Il suo primo atteggiamento era stato da allieva e solo un assidua insistenza l aveva convinta a vedere l uomo aldilà dell artista. Il loro legame, checché se ne dica alla luce dei successivi, numerosi amori di Alma, fu solido e solidale. Era fatto di condivisioni, e piccoli riti: lui le suonava le sue sinfonie al pianoforte, lei lo aspettava al ritorno dalle prove (rispettando il ritmo delle ossessive abitudini quotidiane di lui) e riusciva a consolarlo dall incomprensione del pubblico che raramente apprezzava la sua musica. Nelle sinfonie di Mahler Alma è come l ordito nella trama, le percorre, è un filo sottile che si dipana. In particolare la Sesta sinfonia, composta nella quiete delle estati di Maiernigg dove tutto era vita uniforme e pace, è un opera biografica: Gustav che gioca spensierato con le sue bimbe, Alma che li guarda da lontano. Ma questo stato idilliaco dura lo spazio di un estate e viene sopraffatto dalla consapevolezza della precarietà della natura umana. Quasi un tragico presagio della scoperta della malattia cardiaca che avrebbe condizionato gli anni seguenti, e dalla morte della figlia maggiore. ACCADEMIA NAZIONALE DI SANTA CECILIA 10 Domenica 23 Sala Santa Cecilia ore 11 introduzione all ascolto ore 12 concerto età consigliata: dai 12 anni in su Coro Voci Bianche e JuniOrchestra dell Accademia di Santa Cecilia Ciro Visco, direttore GIROLAMO ABOS Stabat Mater ARCANGELO CORELLI Concerto grosso op. 6 n. 3 BALDASSARRE GALUPPI Dixit Dominus Domenica in musica Coro Voci Bianche JuniOrchestra La JuniOrchestra e il Coro di voci bianche diretti da Ciro Visco per una domenica alla scoperta della musica antica attraverso le composizioni di tre dei suoi più illustri rappresentanti. Grazie allo Stabat Mater di Gerolamo Abos (per molti anni maestro di cappella nella città partenopea) scopriremo l atmosfera della Napoli settecentesca, mentre la Roma barocca del cardinale Ottoboni risuonerà nelle note del Concerto grosso op. 6 n. 3 di Arcangelo Corelli. Per finire una puntata a Venezia con il Dixit Dominus di Baldassarre Galuppi.

11 A C C A D E M I A N A Z I O N A L E D I S A N TA C E C I L I A Lunedì 3 MUSA Museo degli strumenti musicali ore 18 Swing in Africa Premio Maestro dell Economia Nell'ambito della settimana di incontri Music and Culture Dynamics: Africa and Beyond organizzata dall'università di Tor Vergata, a cura di Giorgio Adamo. Gerhard Kubik, professore di etnomusicologia dell'università di Vienna, ha girato per oltre quarant'anni il continente africano armato di registratore e cine- Swing in Africa Domenica 9 Sala Petrassi ore 10 presa, creando la più ampia raccolta individuale di musica afri- lezione-concerto con cana al mondo, conservata in larga Gerhard Kubik e la Donald Kachamba s Kwela Heritage Jazzband Quintetto d archi dell Accademia di Santa Cecilia parte negli archivi fonografici di Vienna e Berlino. Quando non studia o scrive, Musiche di Dvor ák Kubik suona il clarinetto e la chitarra Il concerto si svolge nell ambito della Premiazione Maestro dell Economia della Camera di Commercio di Roma con la Jazzband che esegue musica kwela. Il kwela è un genere di musica Ingresso libero fino ad esaurimento posti jazz "neo-tradizionale" nato negli anni Aperitivo nel foyer al termine della cerimonia. Ingresso libero fino ad esaurimento posti Cinquanta nell'africa del Sud dall'unione tra lo swing e diversi generi di musica sudafricana di cui Donald Kachamba ( ), originario del Malawi, era l'ultimo rappresentante attivo come musicista e compositore. La sua Jazzband continua a tenere performance e diffondere questo genere musicale nel mondo. A C C A D E M I A N A Z I O N A L E D I S A N TA C E C I L I A Ad.Agio Concerti a corpo libero Domenica 9 Spazio Risonanze ore 19 Le splendide musiche di Elgar e Rachmaninoff dialogheranno con i canti e i suoni dell'etnia Elgar, Rachmaninoff e i suoni dell Etnia Dagara a cura di Andrea Apostoli con Gabin Dabirè voce e balafon letture di Giuseppe Cederna Solisti dell Accademia di Santa Cecilia Dagara del Burkina Faso in un concerto da ascoltare seduti o sdraiati su un grande tappeto, con i musicisti collocati tutt'intorno. Ph: Takashi Okamoto A C C A D E M I A N A Z I O N A L E D I S A N TA C E C I L I A Tutti a Santa Cecilia Domenica 2 ore 18 e lunedì 3 ore 10.30, Sala Petrassi MusiFavole (Biancaneve e i sette suoni) Giochi musicali tra fiaba e realtà. Spettacolo. Età consigliata: 3-10 anni. a cura del Settore Education dell Accademia di Santa Cecilia. Con la partecipazione di componenti della JuniOrchestra VYPDirettore Simone Genuini. MusiFavole è un ciclo di storie musicali interattive dedicate ai più piccini. Avete mai provato ad immaginare cosa sarebbe successo se Biancaneve avesse avuto come amici sette piccoli suoni? Venite allora, e lo scoprirete. Anzi, lo Ascolterete! Martedì 4 Sala Petrassi ore 18 La Nuova Musica Concerto. Età consigliata: dai 10 anni Le musiche degli allievi del corso di perfezionamento di Composizione eseguite in prima assoluta dagli allievi delle classi strumentali. Docente Ivan Fedele Ingresso libero Mercoledì 5 Teatro Studio ore 10 e ore Signore e signori ecco a voi gli Ottoni Il metallo che suona e diverte. Laboratorio. Età consigliata: Scuola Primaria (ore 10) e Scuola Secondaria (ore 11.30). A cura del Settore Education dell Accademia di Santa Cecilia. Professori d Orchestra e Strumentisti della JuniOrchestra dell Accademia di Santa Cecilia. Spettacolo-laboratorio interattivo dedicato alla famiglia degli Ottoni. Giovedì 6 Teatro Studio ore 10 e ore Signore e signori ecco a voi i Legni Un soffio di Musica che nasce nel bosco. Laboratorio. Età consigliata: Scuola Primaria (ore 10) e Scuola Secondaria (ore 11.30) A cura del Settore Education dell Accademia di Santa Cecilia. Professori d Orchestra e Strumentisti della JuniOrchestra dell Accademia di Santa Cecilia. Spettacolo-laboratorio interattivo dedicato alla famiglia dei legni. Venerdì 7 Sala Sinopoli ore Gli scacchi a colori Spettacolo. Età consigliata: 4-10 anni Musica di Flavio Troiani C'era una volta una pianura, al centro di una valle, su cui ogni giorno si ripeteva la stessa battaglia. Un giorno però accadde un fatto nuovo: caddero dal cielo tutti i colori e cambiarono finalmente quello che non voleva essere cambiato... Sabato 8 Studio 1 ore 19 Domenica 9 ore Lunedì 10 ore 11 Che orecchie grandi che ho! Spettacolo. Età: 0 2 anni Sabato 8 Studio 1 ore 19 Lunedì 10 ore 10 Musica che gran gioco! A cura di Andrea Apostoli; in collaborazione con Aigam. Professori d Orchestra dell Accademia di Santa Cecilia. Concerti interattivi ispirati alle innovative teorie di Edwin E. Gordon secondo le quali il bambino sviluppa la sua attitudine musicale già a partire dai primi mesi di vita. Domenica 23 ore 18, lunedì 24 e martedì 25 ore Sala Santa Cecilia Di che Musica sei? Spettacolo. Età consigliata: 5 10 anni A cura del Settore Education dell Accademia di Santa Cecilia. Con la partecipazione dei Professori d Orchestra dell Accademia di Santa Cecilia. Con la partecipazione del Laboratorio Voci Bianche dell Accademia di Santa Cecilia. Lezione - concerto, o meglio, corso di sopravvivenza musicale per conoscere tutti i sentimenti che la Musica può descrivere. I piccoli spettatori parteciperanno attivamente allo spettacolo e scopriranno che con le note si può dire tutto (o quasi ). Per le scuole è prevista una lezione facoltativa preparatoria in classe Domenica 30 Spazio Risonanze ore 12 (ore introduzione all ascolto) Domenica in Musica Matinée Invito Il pianoforte racconta Concerto. Età consigliata: dai 10 anni Allievi del Corso di perfezionamento di pianoforte Docente, Benedetto Lupo Un racconto musicale dove gli elementi naturali e i comportamenti umani evocano immagini e suoni: il pianoforte racconta il canto dei pescatori e la processione del Corpus Domini a Siviglia, le molteplici forme che assume l acqua in Ravel e Debussy, le danze spagnole di Liszt, le leggende macabre di ispirazione scozzese in Brahms. Ingresso libero La JuniOrchestra dell Accademia Nazionale di Santa Cecilia è sostenuta da Agenzia delle Dogane e dei Monopoli 11

12 LETTERATURA Una produzione MARZO 2014 QUINTA EDIZIONE il Lavoro Conferenze Tavole rotonde Incontri con autori Laboratori Mostre La Festa a cura di Marino Sinibaldi con la collaborazione di Michele De Mieri e Rosa Polacco La quinta edizione della Festa avrà come tema centrale il lavoro. Se ne parlerà nelle conferenze tenute da autorevoli ospiti internazionali quali il sociologo statunitense Richard Sennett e l etnologo e antropologo francese Marc Augé e in due maratone previste per le giornate conclusive di sabato e domenica, in cui si intrecceranno in una le analisi di esperti e nell altra le riflessioni/contributo di personaggi del mondo artistico. Un percorso tradizionale di Libri come, confermato e consolidato nell edizione 2014, è quello degli incontri con i grandi protagonisti della narrativa italiana e straniera. Dopo l anteprima del 28 gennaio con il maestro del legal thriller Scott Turow, la Festa si prepara ad accogliere scrittori molto amati dal pubblico come John Grisham e Andrea Camilleri. L elenco degli ospiti prosegue con il romanziere irlandese John Banville, gli scrittori americani Donna Tartt e Philipp Meyer, la maggiore autrice coreana Kyung-sook Shin, la britannica Taiye Selasi. Al fianco degli appuntamenti individuali, Libri come prevede anche la formula del dialogo a tema, in cui si confronteranno scrittori, giornalisti, saggisti: Mauro Corona e Antonio Pennacchi, Michele Serra e Sandro Veronesi, il 12

13 LETTERATURA Premio Pulitzer Jhumpa Lahiri, con Melania Mazzucco, Francesco Piccolo e Stefano Rodotà, David Grossman e Antonio Moresco. Anche sul fronte della non-fiction il programma è ricco e stimolante. Dagli Stati Uniti sono attesi la sociologa Camille Paglia e lo scienziato Jared Diamond, dall Italia lo psicanalista lacaniano Massimo Recalcati e il sociologo Giuseppe De Rita. Sfumature enigmatiche e avventurose del passato emergeranno nell incontro speciale dedicato al mito di Atlantide e di altri luoghi leggendari, a cura di Umberto Eco e con la partecipazione di Stefano Bartezzaghi. Protagonista di altri due importanti incontri di Libri come, quelli con i cantautori (e scrittori) Francesco Guccini e Ivano Fossati. L intreccio tra musica, parole, memoria e tradizione popolare troverà ulteriore sviluppo nell appuntamento con l attore, regista e contastorie Mimmo Cuticchio. La musica sarà anche una delle componenti di Serata Giallo-Nero, spettacolo multimediale in cui la sera di venerdì 14 marzo si incroceranno le letture da Maigret dell attore Giuseppe Battiston e il reading a tinte blues Il mondo non mi deve nulla, con lo scrittore Massimo Carlotto, l attrice Anna Bonaiuto e la colonna sonora curata da Maurizio Camardi. Lo sguardo curioso e a trecentosessanta gradi di Libri come, in cui la parola scritta spesso è affiancata da altri linguaggi, mezzi d espressione e strumenti di riflessione, è confermato dalla varietà dei suoi eventi. In programma spiccano ancora l incontro Come testimoni tra Rosetta Loy e Corrado Stajano, l intervento di un maestro dell illustrazione, Tullio Pericoli, il reading di Maurizio De Giovanni, Giancarlo De Cataldo e Diego De Silva, la tavola rotonda sul romanzo d esordio coordinata da Loredana Lipperini, con i neo-autori Simona Baldelli, Matteo Cellini, Giovanni Cocco, Marco Cubeddu e Marco Montemarano, tutti reduci da premi e affermazioni critiche per i loro primi passi nel mondo del libro. Particolare attenzione sarà rivolta anche alle scuole. Nel corso delle quattro mattine della Festa, gli insegnanti e scrittori dell Associazione Piccoli Maestri racconteranno un romanzo agli studenti dei licei, mentre illustratrici e scrittori insegneranno a costruire un libro a quelli delle scuole medie. Nell ambito del programma per ragazzi rientra l incontro di venerdì 14 marzo, alle ore 10 con il Presidente del Senato Pietro Grasso. Riccardo Cavallero, Lidia Ravera, Stefano Mauri, Sandro Ferri e Marcello Ciccaglioni, moderati da Loredana Lipperini, saranno invece i partecipanti alla tavola rotonda Un manifesto per la lettura, prevista per sabato 15 marzo alle 15. In collaborazione con SPONSOR TECNICO Nata come Festa alternativa e innovativa, nella quale i grandi scrittori incontrano il pubblico e si confrontano sia su aspetti della propria attività creativa che su grandi temi della società contemporanea, Libri come conferma anche nel 2014 una struttura molto articolata. Al programma delle conferenze e degli incontri, nei quali il lavoro sarà esplorato in tutta la sua complessità (Come sta cambiando? Come va tutelato? Come reinventarlo?), si intreccia quello del Garage, tradizionale spazio che la Festa dedica a presentazioni, workshop, mostre, laboratori, attività didattiche e percorsi di approfondimento sulle professioni dell editoria. Altri 100 appuntamenti con scrittori, critici e altri professionisti della lettura e scrittura. 13

14 LETTERATURA Giovedì 13 marzo Sala Petrassi ore 19 Mauro Corona - Antonio Pennacchi Come scriviamo i nostri libri in dialogo interviene Marino Sinibaldi Sala Petrassi ore 21 Richard Sennett Come cambia il lavoro conferenza Venerdì 14 marzo Sala Petrassi ore 10 Pietro Grasso Lezioni di mafia conferenza per le scuole Teatro Studio ore 19 Marc Augé La paura del lavoro conferenza Sabato 15 marzo Sala Petrassi ore 12 Stefano Bartezzaghi Come la musica conferenza Teatro Studio ore 12 Rosetta Loy Corrado Stajano Come testimoni interviene Marino Sinibaldi Spazio Risonanze ore 12 Kyung-sook Shin Come in Corea. Io ci sarò interviene Elena Stancanelli Sala Petrassi ore 15 Michele Serra Sandro Veronesi Come padri e figli in dialogo Spazio Risonanze ore Maratona Come il Lavoro. Ieri, oggi e domani con Giuseppe Allegri, Guido Maria Brera, Tareke Brhane, Roberto Ciccarelli, Angelo Ferracuti, Corrado Formigli, Linda Laura Sabbadini, Anna Maria Testa, Stefano Valenti e altri ancora, modera Giorgio Zanchini Teatro Studio ore 15 Tavola Rotonda Un manifesto per la lettura con Riccardo Cavallero, Lidia Ravera, Stefano Mauri, Sandro Ferri, Marcello Ciccaglioni modera Loredana Lipperini Teatro Studio ore 17 Philipp Meyer Come il Grande Romanzo Americano intervengono Taiye Selasi e Elena Stancanelli Sala Petrassi ore 17 Camille Paglia Come il pop. Immagini seducenti conferenza Sala Sinopoli ore 18 Francesco Guccini Oggetti e memorie interviene Aldo Cazzullo Sala Petrassi ore 19 Ivano Fossati Tretrecinque. Come una vita interviene Marino Sinibaldi Teatro Studio ore 19 John Banville Come Philip Marlowe interviene Giancarlo De Cataldo Spazio Risonanze ore 19 Mario Calabresi e Giovanni De Mauro Come una fotografia interviene Angelo Rinaldi Mimmo Cuticchio reading da Fiabe, novelle e racconti popolari raccolti da Giuseppe Pitrè John Grisham Come scrivo i miei libri interviene Giancarlo De Cataldo Sala Petrassi ore 21 Serata Giallo-Nero Giuseppe Battiston legge Maigret introduce Maurizio De Giovanni a seguire Massimo Carlotto e Anna Bonaiuto, reading da Il mondo non mi deve nulla, musiche di Maurizio Camardi Biglietti: 5 euro Auditorium Parco della Musica I luoghi della Festa Donna Tartt Come scrivo i miei libri interviene Antonio Monda Tutte le illustrazioni: Marco Sauro Biglietti: 2 euro Spazio connettivo / Aree relax / Foyer / Libreria / Bar / Mostre Aree tecniche 14

15 LETTERATURA Domenica 16 marzo Sala Petrassi ore 12 Massimo Recalcati Come l amore conferenza Spazio Risonanze ore 12 Giuseppe De Rita e Antonio Galdo Gli italiani e la Grande Crisi interviene Massimo Giannini Teatro Studio ore 12 Jhumpa Lahiri Melania Mazzucco Come famiglie in dialogo Sala Petrassi ore 15 Francesco Piccolo Stefano Rodotà Comunista, come tutti in dialogo Spazio Risonanze ore 15 Tavola Rotonda Come ho scritto il mio primo libro con Marco Cubeddu, Giovanni Cocco, Marco Montemarano, Matteo Cellini, Simona Baldelli conduce Loredana Lipperini Teatro Studio ore 16 Jared Diamond Come raccontare il mondo del passato interviene Piergiorgio Odifreddi In collaborazione con Luiss - Guido Carli Sala Sinopoli ore 16 Umberto Eco Come Atlantide. Storia delle terre e dei luoghi leggendari interviene Stefano Bartezzaghi Sala Petrassi ore 17 Maurizio De Giovanni, Giancarlo De Cataldo, Diego De Silva reading da Giochi criminali Teatro Studio ore 17 Tullio Pericoli Come disegno intervengono Goffredo Fofi e Domenico Rosa Spazio Risonanze ore 17 Adriano Sofri Come Machiavelli intervengono Giulio Ferroni e Mariarosa Mancuso Sala Sinopoli ore 18 Andrea Camilleri Come un ebreo interviene Francesco Piccolo Sala Petrassi ore 19 David Grossman Antonio Moresco Come camminare, come scrivere interviene Marino Sinibaldi Spazio Risonanze ore 19 Alfonso Berardinelli Come un critico intervengono Giuliano Ferrara e Paolo Mauri Sala Petrassi ore 21 Evento Finale Tutti sul lavoro con Mimmo Calopresti, Aldo Cazzullo, Andrea Cortellessa, Veronica Cruciani, Daria Deflorian, Erri De Luca, Mario Desiati, Alessandro Leogrande, Makkox, Virginiana Miller, Tomaso Montanari, Nicola Piovani, Têtes de Bois e molti altri ancora Con il patrocinio di ATTIVITÀ PER LE SCUOLE Libri come rinnova il suo impegno con le scuole proponendo una serie di incontri per gli studenti delle scuole medie e superiori. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA: Per le scuole superiori venerdì 14 Sala Petrassi ore 10 Lezioni di mafia Incontro col presidente del Senato Pietro Grasso Da lunedì 10 a giovedì 13 Garage ore Come si legge un libro Scuola di lettura per ragazzi Progetto a cura dell Associazione Piccoli Maestri Lunedì 10 Nadia Terranova - Igiaba Scego Ragione e sentimento di Jane Austen Mare di papaveri di Amitav Ghosh Martedì 11 Elena Stancanelli - Lorenzo Pavolini Il cielo cade di Lorenza Mazzetti Agostino di Alberto Moravia Mercoledì 12 Gaja Cenciarelli - Federico Platania Il racconto dell ancella di Margaret Atwood Il castello di Franz Kafka Giovedì 13 Antonella Lattanzi - Vins Gallico Una questione privata di Beppe Fenoglio Il giorno della civetta di Leonardo Sciascia Per le scuole medie Lunedì 10 e martedì 11 Garage ore , tu e il tuo lavoro Laboratorio di Sophie Benini Pietromarchi Mercoledì 12 Garage ore Girotondo di elefanti Come si scrive una canzone Laboratorio scritto e cantato a cura di Pier Mario Giovannone Giovedì 13 Garage ore Come Marlene Laboratorio di scrittura a cura di Gianluca Morozzi Sala Sinopoli Teatro Studio Spazio Risonanze Corner Radio3 Fahrenheit / La lingua batte Foyer Sala Santa Cecilia Cavea Sala Petrassi Biglietteria In collaborazione con Radio3 Rai Fahrenheit e La lingua batte in diretta da Libri come Garage Spazio Serra AuditoriumArte Sabato 15 Foyer Petrassi dalle 14 alle In diretta dalla postazione di Radio3, La lingua batte, la trasmissione settimanale dedicata alla lingua italiana condotta da Giuseppe Antonelli. Sabato 15 e Domenica 16 Foyer Petrassi dalle alle 18 Fahrenheit, la popolare trasmissione di Radio3 dedicata ai libri, avrà una propria postazione, nel Foyer Petrassi, che ospiterà ai suoi microfoni molti degli ospiti di Libri come. Conduce Tommaso Giartosio. 15

16 LETTERATURA Garage Laboratori il Garage Autori, Lettori, Editori ingresso libero Come ogni anno nuove scenografie e nuove mostre fanno da complemento alla catena di montaggio delle quasi cento presentazioni che affollano, nel fine settimane, le tre officine dello spazio Garage. Dopo i laboratori dedicati alle scuole - quest anno tra le iniziative quella dell associazione Piccoli Maestri, scrittori e insegnanti chiamati a raccontare per quattro giorni grandi romanzi della letteratura mondiale ai ragazzi dei licei è come sempre dalla collaborazione fra editori, autori e lettori che prende forma un calendario ricco di proposte, fra libri appena usciti, presentazioni di collane, riviste e reading. I temi del lavoro, a cui è dedicata questa edizione di Libri come, compaiono in non pochi degli eventi proposti nei tre spazi, una nuova generazione di narratori vi presenta i suoi nuovi libri, tanti fra i più importanti nomi della critica nazionale vi dibattono i loro recenti saggi, e non mancano neppure le iniziative dedicate alle letture dei più piccoli. Non resta al lettore curioso che scorrere il programma e farsi il proprio. Venerdì 14 marzo Sabato 15 marzo ore 16 ore 19 ore 18 Giancarlo Liviano D Arcangelo, Invisibile è la tua vera patria, Il Saggiatore. Con Massimo Arcangeli, Edoardo Camurri e Teresa Ciabatti Mario De Quarto, Speravamo nei miracoli, Marsilio. Con Filippo La Porta Viva. Una rivista in carne e ossa. Con Nicola Bultrini, Claudio Damiani, Stas Gawronski e Giuseppe Salvatori ore 19 Stefano Tura, Tu sei il prossimo, Fazi. Con Vincenzo Mollica Vittorio Giacopini, Nello specchio di Cagliostro, Il Saggiatore. Con Chiara Valerio Maria Antonietta Calabrò, Le mani della mafia, Chiarelettere. Con Carlo Bonini, Carlo Marroni, Marco Lillo e Maurizio Turco ore 20 Chiara Valerio, Almanacco del giorno prima, Einaudi. Con Mario Desiati Angelo Carotenuto, Dove le strade non hanno nome, Ad est dell equatore. Con Dario Pappalardo Sebastiano Nata, La mutazione, Barney Edizioni. Con Filippo La Porta ore 11 Come una traduzione. Con Ottavio Fatica, Franco Nasi, Enrico Terrinoni e Fabio Pedone. A cura di Gallucci Editore Roberta Lepri, Io ero l Africa, Avagliano. Con Andrea Carraro Guido Panvini, Cattolici e violenza politica, Marsilio. Con Giovanni Manconi ore 12 Rodge Glass, Voglio la testa di Ryan Giggs, 66thand2nd. Con Antonio Pascale Premio Rai - La Giara. Con Salvatore Luca D'Ascia, Eliana Iorfida, Marco Marrocco. Intervengono Paola Gaglianone e Alessandro Salas Roberta Corradin, La repubblica del maiale, Chiarelettere. Con Daniela Ranieri e Luca Telese ore 13 Valentina D Urbano, Acquanera, Longanesi. Con Elisabetta Ambrosi Livia Aymonino, Sapori di versi, Mursia. Con Vittorio Sermonti Daniele Giglioli, Critica della vittima, Nottetempo. Con Andrea Cortellessa Marco Belpoliti, L età dell estremismo, Guanda. Con Wlodek Goldkorn e Miguel Gotor Come Masterpiece. Con Giancarlo De Cataldo, Taiye Selasi, Marino Sinibaldi e Andrea Vianello Giovanna Zucca, Una carrozza per Winchester, Fazi. Con Alessandra Sacchetta ore 17 Caterina Bonvicini, Correva l anno del nostro amore, Garzanti. Con Lidia Ravera Marco Imarisio, Italia ventunesimo secolo, Il Saggiatore. Con Concita De Gregorio Marco Pastonesi, Pantani era un dio, 66thand2nd. Con Attilio Scarpellini ore 18 Valerio Millefoglie, Mondo piccolo, Laterza. Con Natascha Lusenti, Sandra Petrignani e Mario Tozzi Franco Matteucci, La mossa del cartomante, Newton Compton Editori. Con Arnaldo Colasanti Luca Mastrantonio, Intellettuali del piffero, Marsilio. Reading con Errico Buonanno, Edoardo Camurri, Aurelio Picca e Guido Vitiello Raccontare i romanzi a scuola. Incontro con Piccoli maestri, una scuola di lettura. Con Lorenzo Pavolini e Elena Stancanelli Gipi, Unastoria, Coconino Press - Fandango. Con Goffredo Fofi In collaborazione con Lo Straniero Le verità imperfette, a cura di Luigi De Pascalis, Del Vecchio Editore. Con Maurizio De Giovanni, Roberto Riccardi, Nicola Verde e Paola Del Zoppo ore 20 Davide Orecchio, Stati di grazia, Il Saggiatore. Con Paolo Di Paolo Fabio Genovesi, Tutti primi sul traguardo del mio cuore, Mondadori. Con Teresa Ciabatti e Chiara Valerio Angelo Mastrandrea, Il paese del sole, Ediesse. Con Goffredo Fofi e Alessandro Leogrande ore 21 Valeria Parrella, Tempo di imparare, Einaudi. Reading musicale con Dolores Melodia Pietro Neglie, Ma la divisa di un altro colore, Fazi. Con Giuseppe Parlato e Paolo di Paolo Michael Perth, Pecunia olet? La Lepre Edizioni. Con Fabio Basagni ore 21 ore Il calendario potrebbe subire delle variazioni Benedetta Tobagi, Una stella incoronata di buio, Einaudi. Con Loredana Lipperini Come Stoner. Maratona John Williams Flavio Santi, Aspettando Superman, Gaffi. Con Lorenzo Pavolini Esordire. Francesco Formaggi, Il casale, Paolo Piccirillo, La terra del sacerdote. A cura di Neri Pozza. Con Paolo Di Paolo e Romana Petri Silverio Novelli, Si dice. Non si dice. Dipende, Laterza. Con Anna Masera, Luca Mastrantonio Giovanni Ziccardi, Entro 48 ore, Marsilio. Con Antonio Sofi

17 LETTERATURA Domenica 16 marzo ore 11 Il turco in Italia, di Joyce Lussu. Con Ilaria Bonaccorsi Gardini e Fabio De Propris. Letture di Valentina Bardi ore 17 Giuseppina Torregrossa, La miscela segreta di casa Olivares, Mondadori. Francesco Pecoraro, La vita in tempo di pace, Ponte alle Grazie. Con Gabriele Pedullà Mostre Garage Dal 13 al 16 marzo L etica del lavoro e lo spirito di Makkox TAVOLE VERTICALI SUL LAVORO perchési. Una collana per bambini e ragazzi. A cura di Edizioni Estemporanee. Con Chiara Mezzalama Maria Pia Ercolini, Roma. Percorsi di genere femminile, Iacobelli editore. Con Angela Abbrescia, Sandra Petrignani ore 12 Mimmo e Nicola Rafele, Ultimo requiem, Longanesi. Con John Vignola Salvatore Natoli, Perseveranza, Il Mulino. Con Gabriella Caramore Dario Salvatori, Dizionario della canzone, edizioni Clichy. ore 13 Andrea Cedrola e Andrea Delogu, La collina, Fandango. Con Stefano Bartezzaghi Tommaso Gurrieri e Gennaro Migliore su Il comunismo spiegato ai bambini di Gerard Thomas, edizioni Clichy Roberto Agostini, Il cuoco di Burns night, Atmosphere libri. Con Denise Muir, Annalisa Picconi, Rosanna Romano e Massimo Ventiruello ore 15 Marcello Simoni, Il labirinto ai confini del mondo, Newton Compton Editori. Con Gabriele Santoro Burhan Sönmez, Gli innocenti, Del Vecchio editore. Con Tiziana Lo Porto e Paola del Zoppo L annuario del lavoro. Con Mimmo Carrieri, Marco Marazza e Massimo Mascini. A cura de Il diario del lavoro ore 16 Domitilla Ferrari, Due gradi e mezzo di separazione, Sperling & Kupfer. Con Andrea Vianello Simona Baldanzi, Il Mugello è una trapunta di terra, Giorgio Boatti, Un paese ben coltivato, a cura di Laterza. Con Franco Arminio e Piero Dorfles Michela Monferrini, Chiamami anche se è notte, Mondadori. Con Carlo Carabba e Romana Petri Il Quaderno quadrone. Franco Arminio, Il topo sognatore, Loredana Lipperini, Pupa. A cura di Rroseselavi. Con Massimo De Nardo ore 18 Giorgio Van Straten, Storia d amore in tempo di guerra, Mondadori. Con Mauro Covacich e Lorenzo Pavolini Tradimenti. Antonella Lattanzi, Prima che tu mi tradisca, Alessandra Sarchi, L amore normale, a cura di Einaudi. Con Caterina Bonvicini Romanzi, di Luigi di Ruscio, Feltrinelli. Con Andrea Cortellessa, Giorgio Falco, Angelo Ferracuti e Alberto Rollo ore 19 Antonio Pascale, Le attenuanti sentimentali, Einaudi. Con Fabrizio Gifuni Michele Masneri, Addio, Monti, minimum fax. Con Maria Laura Rodotà Organizziamoci, Editori Internazionali Riuniti. Con Andrea Brunetti, Susanna Camusso, Ilaria Lani e Alessandro Rosina ore 20 Come un paesaggio. Pensieri e pratiche tra lavoro e non lavoro. A cura di Sandra Burchi e Teresa Di Martino, Iacobelli editore. Con Ritanna Armeni e Federica Giardini Sara Tessa, L uragano in un batter d ali, Newton Compton Editori. Con Daniela Attanasio Giorgio Falco, La gemella H, Einaudi. Con Andrea Cortellessa Io non mi occupo di lavoro, ma credo nel Lavoro. In quello dei monaci benedettini, fatto di costanza e applicazione, senza nessuna altra ambizione se non il miglioramento. In questa chiave, chiunque può scoprire che, come effetto collaterale, il lavoro paga, e ripaga. Forse, se tutti lavorassimo come i benedettini, avremmo la perfetta realizzazione del senso del Lavoro. Chi ha conosciuto i disegni di Marco Dambrosio in rete, avrà notato che le sue storie sono raccontate in verticale: questo è il formato adatto al web, dove non ci sono pagine da sfogliare ma da scorrere, verso l'alto, o il basso, all'infinito. Il passaggio dalla carta al digitale, cruciale in questi anni per l'editoria, l'arte e la cultura, diventa nelle strisce di Makkox testo e pretesto: la narrazione digitale, si dispiega qui in una serie di tavole che raccontano simboli, personaggi e luoghi del Lavoro, sospesi in una dimensione verticale che è fisica e narrata, detta e attesa. AuditoriumArte Dal 13 marzo al 20 aprile Marzia Migliora Invitata a pensare un progetto espositivo sul Lavoro, tema centrale di quest edizione della Festa del Libro, Marzia Migliora compie una ricerca sul bisogno, sulle necessità e soprattutto sui desideri che tale questione fondamentale sollecita alla collettività, in maniera particolare in questo momento storico. Con un procedimento proprio del suo modus operandi di rielaborazione di spunti letterari e iconografici, tradizioni popolari, dati scientifici e culturali, l artista crea un luogo che induce alla riflessione e al dialogo con se stessi e con gli altri. Tramite l utilizzo di linguaggi diversi quali il disegno, il ricamo e l installazione, lo spazio espositivo viene trasformato in luogo del desiderio, un desiderio collettivo dove i sensi dello spettatore sono risvegliati e sollecitati e dove la memoria culturale collettiva prende vita attraverso l incanto emotivo che esso suscita, manifestando così la possibilità e l efficacia dell arte rispetto alle problematiche del presente. Foyer Auditorium Dal 13 al 16 marzo SCRITTORI. La fotografia incontra la letteratura La mostra, un progetto di Contrasto realizzato in collaborazione con la Fondazione Musica per Roma, presenta ritratti di grandi dimensioni dei maggiori scrittori internazionali del Novecento, scattati da grandi fotografi. La mostra è un occasione per ripensare ai legami tra letteratura e immagine, per dare corpo e visione alla scrittura e ai suoi principali interpreti. Ogni ritratto, intenso, penetrante, spesso celebre o magari insolito, è accompagnato da un breve testo che ricorda l autore fotografato e, quando possibile, racchiude in sé il senso dell immagine, di quell incontro unico e irripetibile che è, appunto, il ritratto. La mostra è un progetto realizzato a partire da Scrittori, il libro a cura di Goffredo Fofi pubblicato da Contrasto: una selezione di 250 ritratti di scrittori, dai primi del Novecento ad oggi. Nei casi più belli, è accaduto che gli scrittori ma non solo loro, è ovvio abbiano scoperto qualcosa di sé che ignoravano, o su cui non avevano abbastanza riflettuto, nell immagine che di loro ha dato un fotografo che sapeva vedere. Per questo, molte delle fotografie del volume ci permettono di capire meglio e di più non solo chi era uno scrittore che ci è caro (o che detestiamo, perché no?) ma anche la misura delle sue opere, quanto dei suoi rovelli vi si è trasferito. Quanti grandi scrittori o scrittori che hanno lasciato il segno! E quanti grandi fotografi che hanno saputo guardarli, capirli, e consegnarli alla storia o, più semplicemente, alla nostra curiosità e al nostro ricordo. Goffredo Fofi Marzia Migliora, #01 dalla serie Lo spazio vuoto tra l uno e l altro, 2012, tecnica mista, 20x 20 cm. Courtesy dell artista e della Galleria Lia Rumma, Milano/ Napoli. In collaborazione con 17

18 TEATRO Una produzione In collaborazione con Associazione culturale 15 lune MARCO PAOLINI Lunedì 17 Quanto vale un uomo La Fondazione Musica per Roma, in collaborazione con L'Associazione Culturale 15 Lune, promuove Inedito d autore, una nuova rassegna dedicata al teatro di narrazione, genere in forte espansione e di grande richiamo per le nuove generazioni. Il teatro di narrazione è una pratica teatrale che riconosce nell atto del narrare una forma autosufficiente di teatro. Un vero e proprio genere contraddistinto dalla presenza in scena di un autore-attore che non utilizza lo schermo di un personaggio da un idea di Andrea Camilleri traduzione orale di Marco Paolini Biglietti: 20 euro. Riduzioni: Parco della Musica Card, giovani fino a 26 anni, over 65 anni, ACI, American Express, Bibliocard, Carta Giovani, Carta Per Due, CTS e cral convenzionati, Feltrinelli Carta Più, Interclub, Arion Card Abbonamento alla rassegna: 45 euro. MARCO BALIANI Sabato 22 La nave volante da un idea di Andrea Camilleri traduzione orale di Marco Baliani musiche e fonicae Mirto Baliani Biglietti: 20 euro. Riduzioni: Parco della Musica Card, giovani fino a 26 anni, over 65 anni, ACI, American Express, Bibliocard, Carta Giovani, Carta Per Due, CTS e cral convenzionati, Feltrinelli Carta Più, Interclub, Arion Card Abbonamento alla rassegna: 45 euro. bensì la propria identità per raccontare storie senza rappresentarle. Evocando situazioni l attore narra una storia attraverso la voce e il corpo, a volte utilizzando una scenografia scarna, altre avvalendosi della presenza di musicisti che lo accompagnano, richiedendo sempre una partecipazione attiva del pubblico nell immaginare ciò che sta attorno alla vicenda. Andrea Camilleri ha donato una storia destinata alla creazione di una pièce o mise en espace ad opera di un mattatore di questo genere teatrale. A partire da una semplice domanda - Quanto vale un uomo? - Camilleri ha pensato tre storie per tre autori-attori: Marco Paolini, Marco Baliani, Ascanio Celestini. ASCANIO CELESTINI Sabato 29 Niccioleta Una strage/storia poco nota da un idea di Andrea Camilleri traduzione orale di Ascanio Celestini Biglietti: 20 euro. Riduzioni: Parco della Musica Card, giovani fino a 26 anni, over 65 anni, ACI, American Express, Bibliocard, Carta Giovani, Carta Per Due, CTS e cral convenzionati, Feltrinelli Carta Più, Interclub, Arion Card Abbonamento alla rassegna: 45 euro. 18

19 TEATRO Quanto vale un uomo Ph: Ivana Porta Sunjc La storia prende spunto dalla trasvolata sull artico del 1928 ad opera del Generale Umberto Nobile. Durante la seconda spedizione il dirigibile Italia, dopo aver raggiunto il Polo Nord, fu protagonista di un drammatico incidente: appesantito dai ghiacci urtò il pack, la gondola di comando rimase distrutta nell'impatto e 10 uomini furono sbalzati sui ghiacci, mentre i restanti membri dell'equipaggio rimasero a bordo dell'involucro. Di loro e del dirigibile non si seppe più nulla. I superstiti, fortunatamente, si trovarono circondati dai materiali caduti con l'impatto tra i quali cibo, una radio e la famosa tenda rossa entro la quale si adattarono a vivere per sette settimane. Qui si inserisce la storia nella storia. Camilleri ricostruisce, con dettagli intrisi di commovente pathos umano, un canovaccio ricavato dagli atti della commissione d inchiesta, voluta dal governo Italiano a seguito della terribile vicenda del dirigibile Italia. In questa storia non c è niente d inventato. Essa ricalca fedelmente, sia pure con parole mie, le conclusioni della Commissione d inchiesta voluta dal Governo italiano dopo il disastro del dirigibile Italia e pubblicate nel numero di novembre-dicembre 1928 dalla Rivista Marittima. Andrea Camilleri La nave volante Ph: Aldo Valente Giuseppe Mario Bellanca è stato un ingegnere aeronautico italiano naturalizzato statunitense. Fu il progettista del primo monoplano a cabina chiusa realizzato negli Stati Uniti e fondatore nel 1927 della Bellanca Aircraft Company. Pochi sanno che l aereo col quale Charles Augustus Lindbergh compì la prima traversata aerea dell Oceano Atlantico, in solitario e senza scalo, fu costruito dall ingegnere italiano originario di Sciacca, piccolo paese della Sicilia in provincia di Agrigento. Arroccato sulla stufa di San Calogero, Bellanca bambino osserva il mare solcato dalle navi, gli uccelli e gli aquiloni fendere il cielo. Immagina che esista un analogia tra gli elementi e, mentre sogna di costruire navi per il cielo, progetta inconsciamente il suo futuro. L America, dedicandogli la copertina del Times come uomo dell anno, lo riconoscerà pioniere dell aviazione moderna grazie alle sue scoperte e innovazioni scientifiche. A partire da un piccolissimo paese della provincia siciliana all inizio del XIX secolo la passione e la volontà di un uomo danno vita a un avventura intensa e non priva di ostacoli, che lo porterà a solcare l Oceano per essere riconosciuto in tutto il mondo come padre dell aviazione moderna. L affascinante storia di un uomo che seppe tramutare un piccolo sogno in una grande impresa. Niccioleta È il 13 giugno del 1944 quando i reparti nazisti e fascisti invadono Niccioleta, in Toscana. Molti abitanti di questa frazione non si sono presentati ai posti di polizia fascisti e tedeschi di Massa Marittima a causa di un manifesto di Giorgio Almirante affisso in tutti i comuni della provincia di Grosseto: è questo il motivo per cui devono essere puniti. Dietro il forno della dispensa, in un piccolo cortile, 6 minatori vengono fucilati, un settimo riesce invece a scappare nascondendosi nella boscaglia grazie a un attimo di distrazione del fascista di guardia. Dei 150 operai deportati a Castelnuovo di Val di Cecina, 77 minatori sono giustiziati sulla strada per Larderello, 21 mandati in Germania e gli altri vengono infine liberati. 19

20 TEATRO foto: Tommy Ilai VERSO MEDEA SPETTACOLO-CONCERTO a cura di EMMA DANTE musiche e canti dei FRATELLI MANCUSO Martedì 18 Sala Petrassi ore 21 Verso Medea spettacolo-concerto da Euripide testo e regia di Emma Dante musiche e canti dei Fratelli Mancuso PERSONAGGI E INTERPRETI Medea Elena Borgogni Giasone Mariarca Carmine Maringola Creonte Giuseppina Salvatore D'Onofrio Messaggero Caterina Sandro Maria Campagna Rosetta Giuliano Scarpinato Mimma Davide Celona Coro Fratelli Mancuso Luci Marcello D Agostino Musiche Fratelli Mancuso Produzione Compagnia Sud Costa Occidentale, Palermo Organizzazione Aldo Miguel Grompone, Roma Biglietti: 25 euro. Riduzioni: Parco della Musica Card, giovani fino a 26 anni, over 65 anni, ACI, American Express, Bibliocard, Carta Giovani, Carta Per Due, CTS e cral convenzionati, Feltrinelli Carta Più, Interclub, Arion Card Medea compie un viaggio che è un opera d amore: la sua natura si plasma e si nutre della sua sofferenza. Sceglie la colpa! La sua storia lo esige, la sua indole. E una barbara che non riconosce altra autorità se non quella del proprio istinto, per questo si attacca disperatamente al concetto di libertà. Per lei è rassicurante pensare di essere libera, di poter scegliere il proprio destino, di poterlo fare e disfare con le proprie mani. La sua appartenenza a un gruppo familiare o di classe o di nazione o di religione limita la sua presunta libertà, perché Medea si sente straniera ovunque. La sua tragedia consiste nella difficoltà di mantenere coscienti le sue pulsioni primitive, lottando disperatamente perché non si trasformino in regole da rispettare. La diversità di Medea ha a che fare col travaglio del parto, con la sua fertilità devastante e rigogliosa, con la sua innata capacità di generare e di perpetuare la specie in un paese abitato soltanto da un popolo maschile inadatto a sviluppare il seme. Giasone l abbandona incinta e si fa re di una città sterile. Il vero delitto con cui Medea punirà Corinto, sarà negargli i figli, partorendo aborti come eredi, decidendo a monte il destino di una città nella quale senza di lei è impossibile perpetuare la specie. Immagino un viaggio intorno alla figura di Medea attorniata da uomini che sono le donne di Corinto. Immagino che questi uomini si sognano pance gravide, vagiti di neonati, coccarde e corredi di figli attesi. Immagino l allestimento di questo spettacolo in un luogo pieno di grazia e di senso, dove l atmosfera del teatro stesso rilevi la drammaticità della storia. Dove a riempire bastano un canto e un silenzio. Dove la parola di Medea riecheggi forte e chiara. I fratelli Mancuso canteranno l amore e l odio. Il travaglio è in atto: Medea sgrava la sua tragedia. 20

Il carnevale degli animali. Grande fantasia zoologica

Il carnevale degli animali. Grande fantasia zoologica Il carnevale degli animali di Camille Saint Saёns Grande fantasia zoologica Per due pianoforti e piccola orchestra Obiettivi del nostro lavoro Imparare a riconoscere il timbro di alcuni strumenti musicali.

Dettagli

---------------- Ufficio Stampa

---------------- Ufficio Stampa Ufficio Stampa Presentazione del libro TeatrOpera: Esperimenti Scenici di Maria Grazia Pani Concerto spettacolo con voce recitante, soprani, tenore e pianoforte 11 maggio 2015 Teatro Sociale ----------------

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA

Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA Graduatoria Docenti aspiranti all UTILIZZAZIONE nei LICEI MUSICALI Anno Scolastico 0/ Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA sul posto o sulla quota orario assegnata nell anno scolastico 0/ (docenti titolari

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

DIALOGHI SUL COMPORRE

DIALOGHI SUL COMPORRE TORRI DELL ACQUA 2 workshop di composizione assistita da computer. Seminari, lezioni e concerti dal 28 al 30 dicembre presso le Torri dell'acqua di Budrio Il fondamentale ruolo interpretato dalle Torri

Dettagli

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE 25 foto di Sophie Anne Herin GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE ALTRE PAROLE PER DIRLO Diamo corpo e parola alla forza delle donne Libere di scegliere Libere di desiderare Libere di

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Soli eravamo e senza alcun sospetto... La psicoterapia della coppia e i suoi percorsi affettivi

Soli eravamo e senza alcun sospetto... La psicoterapia della coppia e i suoi percorsi affettivi ISIPSÉ Istituto di Specializzazione Scuola di Psicoterapia in Psicologia Psicoanalitica del Sé e Psicoanalisi Relazionale presenta il convegno internazionale Soli eravamo e senza alcun sospetto... La psicoterapia

Dettagli

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, TEATRO LA DIDATTICA DEL FARE 1 BISOGNI Sulla scorta delle numerose riflessioni che da parecchi anni aleggiano sulla realtà

Dettagli

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA AL LAVORO 25 maggio 2015 San Michele all Adige 3 e 4 giugno 2015 Rovereto Progetto dell associazione culturale Artea di Rovereto in collaborazione con

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

Ecco prima uno schema seguito dalla illustrazione degli elementi caratteristici.

Ecco prima uno schema seguito dalla illustrazione degli elementi caratteristici. Teoria musicale - 8 ALTRI MODI E SCALE Nell iniziare questo capitolo bisogna subito premettere che questi argomenti vengono trattati con specifiche limitazioni in quanto il discorso è estremamente vasto,

Dettagli

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) Savignano SI FEST 2014 a cura di Italo Zannier di Io sono una forza della natura.. Io sono una forza del Passato. Solo nella tradizione

Dettagli

L opera italiana. Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014. Scala.

L opera italiana. Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014. Scala. Fo oto Erio Piccaglian ni Teatro alla S Scala L opera italiana nel panorama mondiale Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014 ASK: CHI, PERCHE, COSA Siamo

Dettagli

INCONTRI e LABORATORI INTERCULTURALI per l anno scolastico 2011-12. Un Mondo Di Feste

INCONTRI e LABORATORI INTERCULTURALI per l anno scolastico 2011-12. Un Mondo Di Feste INCONTRI e LABORATORI INTERCULTURALI per l anno scolastico 2011-12 Un Mondo Di Feste Proposta di progetto e preventivo economico a cura dell Area Intercultura della Cooperativa Sociale Apriti Sesamo. 1

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio

PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio GENER-AZIONI PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio Con il sostegno di Circuito Regionale Danza in Sardegna, Associazione Enti Locali

Dettagli

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio IL FESTIVAL Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio della Tuscia ma con una forte vocazione internazionale, premiato al Jazzit Awards come

Dettagli

CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA

CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA CORO VALCAVASIA Cavaso del Tomba (TV) CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA chi siamo Il progetto sulla grande guerra repertorio discografia recapiti, contatti Chi siamo Il coro Valcavasia

Dettagli

VIAGGIANDO CON LA NATURA

VIAGGIANDO CON LA NATURA VIAGGIANDO CON LA NATURA Il progetto intende, attraverso l esplorazione del mondo naturale (terra, acqua, aria e fuoco) sistematizzare le conoscenze per comprendere l organizzazione dell ecosistema naturale.

Dettagli

Istituto di Alta Formazione Musicale - Conservatorio Niccolò Paganini - Genova DIPARTIMENTO DI NUOVE TECNOLOGIE E LINGUAGGI MUSICALI SCUOLA DI JAZZ

Istituto di Alta Formazione Musicale - Conservatorio Niccolò Paganini - Genova DIPARTIMENTO DI NUOVE TECNOLOGIE E LINGUAGGI MUSICALI SCUOLA DI JAZZ Istituto di Alta Formazione Musicale - Conservatorio Niccolò Paganini - Genova DIPARTIMENTO DI NUOVE TECNOLOGIE E LINGUAGGI MUSICALI SCUOLA DI JAZZ DCPL07 - CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO

Dettagli

Silenzi (1972) per soprano, violino, contrabbasso, pianoforte, celesta e percussioni

Silenzi (1972) per soprano, violino, contrabbasso, pianoforte, celesta e percussioni Catalogo delle opere di Rosario Mirigliano Composizioni Silenzi (1972) per soprano, violino, contrabbasso, pianoforte, celesta e percussioni Quartetto (1973) per violino, viola, violoncello e clavicembalo

Dettagli

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola IC n 5 L.Coletti Progetto GREEN SCHOOL Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola GREEN SCHOOL Principio fondante del Progetto GREEN SCHOOL..Coniugare conoscenza, ambiente, comportamenti nell

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

con il Patrocinio della Città di Ostuni ORGANIZZA IL A N T O N I O L E G R O T T A G L I E 14-16 maggio 2014

con il Patrocinio della Città di Ostuni ORGANIZZA IL A N T O N I O L E G R O T T A G L I E 14-16 maggio 2014 SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO N. O. Barnaba- S. G. BOSCO di OSTUNI Sede centrale: N. O. Barnaba via C. Alberto,2 tel/fax 0831301527 Plesso S. G. Bosco Via G. Filangieri, 24 TEL./FAX 0831 332088 C.F. 90044950740

Dettagli

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Nominativo / SCS AZIONINNOVA SPA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BOLOGNA UNIVERSITA' LA

Dettagli

Istituto Comprensivo E. De Filippo

Istituto Comprensivo E. De Filippo Istituto Comprensivo E. De Filippo Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di primo grado Via degli Italici, 33 - tel. 0824-956054 fax 0824-957003 Morcone Bn (seconda annualità) Il tempo per leggere,

Dettagli

Corona Biblica. per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità

Corona Biblica. per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità Corona Biblica per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità Imprimatur S. E. Mons. Angelo Mascheroni, Ordinario Diocesano Curia Archiepiscopalis

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

PIANO A.S. 2015/2016

PIANO A.S. 2015/2016 Direzione Didattica Statale 1 Circolo De Amicis Acquaviva delle Fonti (BA) BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT - BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT www.deamicis.gov.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015/2016 Prendete

Dettagli

leonildo marcheselli omaggio a b a l l a b i l i s e m p r e V e r d i d e l pa p à d e l l a F i l u z z i

leonildo marcheselli omaggio a b a l l a b i l i s e m p r e V e r d i d e l pa p à d e l l a F i l u z z i omaggio a leonildo marcheselli b a l l a b i l i s e m p r e V e r d i d e l pa p à d e l l a F i l u z z i I n t e r p r e t a t I d a g r a n d I f I s a r m o n I c I s t I massimo budriesi tiziano

Dettagli

Progetti POF 2013-2014

Progetti POF 2013-2014 Infanzia PITEGLIO Apolito Teresa Pellegrineschi Marzia Zini Miriam Rappresentiamo le feste I frutti del bosco Il girotondo della salute Infanzia CUTIGLIANO Ferrari Sandra Infanzia S.MARCELLO Lori Melani

Dettagli

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Istituto Superiore di Studi Musicali "P. Mascagni" - Livorno Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Via Galilei

Dettagli

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA DE ACCESO A LA UNIVERSIDAD MAYORES DE 25 Y 45 AÑOS PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA 2013ko MAIATZA MAYO 2013 L incontro con Guido Dorso Conobbi Dorso quando ero quasi un ragazzo. Ricordo che un amico

Dettagli

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

- GIOVEDÌ 9 APRILE DOMENICA 19 APRILE 2015 -

- GIOVEDÌ 9 APRILE DOMENICA 19 APRILE 2015 - COMUNICATO STAMPA PRESENTAZIONE DI UN ECCEZIONALE INSIEME DI CREAZIONI DI JEAN PROUVÉ E DI UNA SELEZIONE DI GIOIELLI E OROLOGI DA COLLEZIONE CHE SARANNO PROPOSTI NELLE PROSSIME ASTE. - GIOVEDÌ 9 APRILE

Dettagli

El valor de ser padre y de ser madre -----

El valor de ser padre y de ser madre ----- El valor de ser padre y de ser madre ----- San Luis, 27 de Octubre 2012 Vengo da un continente dove esiste una vera crisi della paternità. La figura del padre non è molto precisa, la sua autorità naturale

Dettagli

presenta MILANO, 18-24 maggio 2015 Orto Botanico di Brera dell Università degli Studi di Milano

presenta MILANO, 18-24 maggio 2015 Orto Botanico di Brera dell Università degli Studi di Milano presenta MILANO, 18-24 maggio 2015 Orto Botanico di Brera dell Università degli Studi di Milano Le piante producono alimenti, legno, carburante, tessuti, carta, fiori e l ossigeno che respiriamo! La vita

Dettagli

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO P. F. Fumagalli, 31.10.2104 Il Dialogo è una componente essenziale dell essere umano nel mondo, in qualsiasi cultura alla quale si voglia fare riferimento: si

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 INDICE Le tante facce della documentazione Pag.3 Il progetto per lo sviluppo e l apprendimento

Dettagli

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 Sortino Consuelo Pisano Antonino Impellizzeri Giulia Petriglieri Emilio Silvestro Federica Ciadamidaro Rocco graphic design 3 / triennio lunedì

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

I Luoghi dell Amore VISITE GUIDATE

I Luoghi dell Amore VISITE GUIDATE I Luoghi dell Amore VISITE GUIDATE 13 15 febbraio 2015 www.bolzano-bozen.it Anche quest anno, dal 13 al 15 febbraio, Bolzano festeggia San Valentino con gli appuntamenti de I Luoghi dell Amore, un viaggio

Dettagli

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Dialoghi tra scuole d Europa: esperienze e curricola a confronto Scuola media Manzoni Lucarelli di Bari - Carbonara 21

Dettagli

www.noinoncilasceremomai.it

www.noinoncilasceremomai.it www.noinoncilasceremomai.it Chi siamo: la storia Il progetto trae ispirazione dalla vita di Vigor Bovolenta e sua moglie Federica Lisi che hanno, con il loro amore, sfidato il destino e la vita stessa.

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΤΕΛΙΚΕΣ ΕΝΙΑΙΕΣ ΓΡΑΠΤΕΣ ΕΞΕΤΑΣΕΙΣ ΣΧΟΛΙΚΗ ΧΡΟΝΙΑ: 2014-2015 Μάθημα: Ιταλικά Επίπεδο: Ε1 Διάρκεια: 2 ώρες Υπογραφή

Dettagli

«Questo matrimonio s ha da fare»

«Questo matrimonio s ha da fare» «Questo matrimonio s ha da fare» Italiano e matematica nella scuola del terzo millennio Convegno 25 giugno 2015 Teatro di Locarno e Dipartimento formazione e apprendimento Contro i luoghi comuni Simone

Dettagli

IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento

IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento Scritture di movimenti Autori bambine e bambini dai 5 ai 6 anni IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento IL CORPO E LA SUA DANZA Incontri di studio per la formazione

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

LETTURE PER L'INFANZIA (dai 2 ANNI)

LETTURE PER L'INFANZIA (dai 2 ANNI) LETTURE PER L'INFANZIA (dai 2 ANNI) STORIE PICCINE PICCIO' (dai 2 ai 5 anni) Una selezione di storie adatte ai piu' piccoli. Libri per giocare, libri da guardare da gustare e ascoltare. Un momento di condivisione

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia Nel mondo ci sono 150 milioni di Italici: sono i cittadini italiani d origine, gli immigrati di prima e seconda generazione, i nuovi e vecchi emigrati e i loro discendenti,

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

OGGETTO Proposta Spettacoli

OGGETTO Proposta Spettacoli O n a r t s d i Soc.Coop.Artemente Via Ronchi 12, Ca tania Fax 095.2935784 Mobile 320 0752460 www.onarts.net - info@onarts.net OGGETTO Proposta Spettacoli Con la presente siamo lieti di presentarvi le

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

El lugar de las fresas

El lugar de las fresas El lugar de las fresas Il luogo delle fragole Un anziana contadina italiana dedita al lavoro, un immigrato marrocchino appena arrivato in Italia, una giovane cineasta spagnola; Da un incontro casuale al

Dettagli

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ====================================================== -------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO www.lachiesa.it/liturgia ====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

Dettagli

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI!

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI! ESTATE 2015 EVENTI LABORATORI ESCURSIONI Con il patrocinio di: In collaborazione con www.sopraesottoilmare.net ESTATE 2015 UNA PROPOSTA INNOVATIVA SOPRA E SOTTO IL MARE PROPONE UN ATTIVITA UNICA IN ITALIA

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca II ISTITUTO COMPRENSIVO Monaco - Fermi Via Cavour - 72024 ORIA (BR) Tel.

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca II ISTITUTO COMPRENSIVO Monaco - Fermi Via Cavour - 72024 ORIA (BR) Tel. Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca II ISTITUTO COMPRENSIVO Monaco - Fermi Via Cavour - 72024 ORIA (R) Tel. 0831/845057- Fax:0831/846007 bric826002@istruzione.it bric826002@pec.istruzione.it

Dettagli

LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO

LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO FOOD LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO FOOD. LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA UNA STRAORDINARIA MOSTRA CHE AFFRONTA IL TEMA DEL CIBO DAL PUNTO DI VISTA SCIENTIFICO, SVELANDONE TUTTI

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

Elenco per Classe. Pr. Alunno Data Nasc.

Elenco per Classe. Pr. Alunno Data Nasc. Classe: 3A TERZE E QUARTE NUOVO ORDINAMENTO LICEO SCIENTIFICO STATALE "P. RUGGIERI" MARSALA 1 ANGILERI VITO 11/02/1999 2 ARISTODEMO MARCO 17/03/1999 3 BONFRATELLO SAMUELE 26/06/1999 4 CAMAGNA MICHELE 12/05/1999

Dettagli

Mercoledì 24 ottobre: PORTE APERTE ALLE CELEBRAZIONI TRIESTINE PROGRAMMATE PER LA GIORNATA MONDIALE DELLE NAZIONI UNITE

Mercoledì 24 ottobre: PORTE APERTE ALLE CELEBRAZIONI TRIESTINE PROGRAMMATE PER LA GIORNATA MONDIALE DELLE NAZIONI UNITE COMUNICATO STAMPA 17.10.2007 Con cortese preghiera di diffusione Mercoledì 24 ottobre: PORTE APERTE ALLE CELEBRAZIONI TRIESTINE PROGRAMMATE PER LA GIORNATA MONDIALE DELLE NAZIONI UNITE -Incontro pubblico

Dettagli

GRADUATORIA DEFINITIVA (rif. Bando prot. 1738/C7 del 09/05/2014) Alessandria, 28 luglio 2014 - prot. 2820/C7 ARCHI (VIOLINO JAZZ) - IDONEI

GRADUATORIA DEFINITIVA (rif. Bando prot. 1738/C7 del 09/05/2014) Alessandria, 28 luglio 2014 - prot. 2820/C7 ARCHI (VIOLINO JAZZ) - IDONEI GRADUATORIA DEFINITIVA (rif. Bando prot. 1738/C7 del 09/05/2014) Alessandria, 28 luglio 2014 - prot. 2820/C7 ARCHI (VIOLINO JAZZ) - IDONEI NOME PUNT. ARTISTICO TOT TITOLI DI STUDIO TITOLI DI SERVIZIO PUNT.

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira Sardegna Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas Su Balente e sa Emina con Michelangelo Pira presentazione di Bachisio Bandinu Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas

Dettagli

SiStemi musicali Origine delle note Divisione dell ottava

SiStemi musicali Origine delle note Divisione dell ottava Scale Chi ha stabilito i rapporti d altezza fra le note musicali? Chi ha stabilito che le note sono sette e i semitoni dodici? Se il è uguale al Re perché hanno lo stesso nome? Se sono diversi qual è più

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO

LA SALUTE VIEN MANGIANDO Comune di Trino Assessorato Istruzione e Cultura Settore Extrascolastico-Culturale Istituto Comprensivo di Trino Scuola dell Infanzia e Scuola Primaria Asl 21 di Casale Dipartimento di Prevenzione Servizio

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL PIEMONTE UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CUNEO

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL PIEMONTE UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CUNEO GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale CDS Master Organizzazione: Trionfo Ligure - Genova RISULTATI 100 METRI MASTER F Serie Unica VILLA GENTILE - 18 Maggio 2013 Ora Inizio: 16:26 - Vento: +0.4 1 4

Dettagli

Allegato A. Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei

Allegato A. Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei Allegato A Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei I percorsi liceali forniscono allo studente gli strumenti culturali e metodologici per una comprensione approfondita della realtà, affinché

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

PROFESSORI DELLO STAT

PROFESSORI DELLO STAT PROFESSORI STABILI ORDINARI > Giuliani p. Matteo, ofm Dottorato in Scienze dell Educazione con indirizzo catechetica Catechetica e Didattica della religione Responsabile del Servizio Formazione Permanente

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

FREQUENZA COMPORTAMENTO CONOSCENZE ABILITÀ-ORIGINALITÀ APPRENDIMENTO max. 3 punti 0-1-2 punti max. 10 punti max. 10 punti media

FREQUENZA COMPORTAMENTO CONOSCENZE ABILITÀ-ORIGINALITÀ APPRENDIMENTO max. 3 punti 0-1-2 punti max. 10 punti max. 10 punti media Commissione 1 - COMMISSIONE AFFARI ESTERI (AFET) CHAIR: Ilaria BLASUCCI, Alessandro IANNAMORELLI TOTALE INCONTRI: CALCIOTTI LUDOVICA VAIANA VALENTINA DI CASTRO MATTEO VERNICA DIANA LE LUCA MARIANNA SBARDELLA

Dettagli

(annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007)

(annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007) TABELLA 1 (annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007) TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI PER L INCLUSIONE NELLE GRADUATORIE DI CIRCOLO E DI ISTITUTO DI III FASCIA (ivi compreso

Dettagli

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Roma CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Castel Sant Angelo Sala Paolina Mostra su Giuseppe Garibaldi Tutt altra

Dettagli

Liceo Mazzini - La Spezia a. s. 2010/11. classe 3 A Docente: Amadei Simonetta Laboratorio della comunicazione

Liceo Mazzini - La Spezia a. s. 2010/11. classe 3 A Docente: Amadei Simonetta Laboratorio della comunicazione Liceo Mazzini - La Spezia a. s. /11 classe 3 A Docente: Amadei Simonetta Laboratorio della comunicazione Nell ambito della programmazione di Laboratorio della Comunicazione, la nostra classe ha svolto

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche:

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche: PREMESSA Insignita della Medaglia d Argento al Valor Militare della Resistenza, Pistoia, al pari di altre città toscane, è stata teatro di avvenimenti tragici, la maggior parte dei quali intercorsi tra

Dettagli

" CI SON DUE COCCODRILLI... "

 CI SON DUE COCCODRILLI... PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2014-2015 " CI SON DUE COCCODRILLI... " Le attività in ordine all'insegnamento della religione cattolica, per coloro che se ne avvalgono, offrono

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA FORUM PER LE POLITICHE E GLI STUDI DI GENERE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA FORUM PER LE POLITICHE E GLI STUDI DI GENERE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA FORUM Tra differenza e identità. Percorso di formazione sulla storia e la cultura delle donne Costituito con Decreto del Rettore il 22 gennaio 2003, «al fine di avviare

Dettagli

Si parla di noi. Si gira in Toscana. Iniziative ed eventi

Si parla di noi. Si gira in Toscana. Iniziative ed eventi INDICE RASSEGNA STAMPA Si parla di noi Repubblica Firenze 27/03/2014 p. XIV KOREA FILM FESTIVAL 1 Nazione Massa Carrara Si gira in Toscana 27/03/2014 p. 26 Si cercano attori e comparse per un film che

Dettagli

ASSEGNAZIONE DOCENTI AI PLESSI, ALLE CLASSI, ALLE SEZIONI, ALLE DISCIPLINE

ASSEGNAZIONE DOCENTI AI PLESSI, ALLE CLASSI, ALLE SEZIONI, ALLE DISCIPLINE A.S. 2013-14 ASSEGNAZIONE DOCENTI AI PLESSI, ALLE CLASSI, ALLE SEZIONI, ALLE DISCIPLINE SCUOLA INFANZIA COLLE INNAMORATI Doc. curricolari Sostegno IRC Sezione A Cattelan Cristina Ranieri Paola (antimer.)

Dettagli

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente.

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. 2 e3 anno narrativa CONTEMPORAN scuola second. di I grado EA I GIORNI DELLA TARTARUGA ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. AUTORE: C. Elliott

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata

La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata Osservatorio internazionale Cardinale Van Thuân La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata + Giampaolo Crepaldi Arcivescovo-Vescovo Relazione introduttiva al Convegno del 3 dicembre 2011

Dettagli