Modulo di lavoro ML Locandina per attività di formazione continua CPT SSST SAM SPAI SMP (MPT) CENTRO PROFESSIONALE TREVANO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Modulo di lavoro ML3.1-01. Locandina per attività di formazione continua CPT SSST SAM SPAI SMP (MPT) CENTRO PROFESSIONALE TREVANO"

Transcript

1 Pagina 1 di 15. CENTRO PROFESSIONALE TREVANO AREA FORMAZIONE CONTINUA 6952 CANOBBIO tel FASCICOLO CORSI

2 Pagina 2 di 15 INFORMARSI E FORMARSI: PERCHÉ? L offerta di corsi rivolti agli adulti risponde a un esigenza fondamentale: oggi non è più possibile avere una formazione di base spendibile sul mercato del lavoro per tutta la vita. È stato detto che non esistono più le professioni e i mestieri. In parte è vero, tant è che ognuno cambia non solo più volte il posto di lavoro, ma anche il settore d attività. Di fatto l individuo, più che apprendere una professione, di fatto, acquisisce delle competenze che di volta in volta utilizzerà al meglio. In questa direzione si sviluppano le offerte formative dell area formazione continua del Centro professionale Trevano. LE OFFERTE SONO ARTICOLATE SECONDO LA FORMAZIONE PROFESSIONALE DI BASE PORTANTE AL CONSEGUIMENTO DI UN ATTESTATO FEDERALE DI CAPACITÀ I CORSI DI PERFEZIONAMENTO I CORSI DI AGGIORNAMENTO I SETTORI DI FORMAZIONE COMPRENDONO A. I CORSI PER OTTENERE UN ATTESTATO FEDERALE DI CAPACITÀ B. I CORSI PER RAGGIUNGERE DELLE COMPETENZE DI BASE (LINGUA, CIVICA, COMPETENZE DISCIPLINARI O PROFESSIONALI) C. I CORSI DI BASE PER GESTIRE LA PICCOLA IMPRESA D. I CORSI PER OTTENERE IL CERTFICATO EP (ESAME PROFESSIONALE) E. I CORSI D INFORMATICA DI BASE E LE APPLICAZIONI PROFESSIONALI SPECIALISTICHE Per informazioni rivolgersi al Coordinatore Fulvio Bottinelli Tel

3 Pagina 3 di 15 CONDIZIONI GENERALI DELLE OFFERTE FORMATIVE Aggiornamento 2 agosto 2011 La formazione degli adulti, definita anche formazione continua, si rivolge agli adulti che hanno concluso una formazione, ma anche a coloro che di fatto non hanno in precedenza avuto opportunità formative. Parimenti la formazione continua, professionale o culturale, offre anche la possibilità di aggiornarsi in determinati campi specifici. La tenuta di un corso deve rispondere ad un effettiva domanda di bisogni nel contesto regionale. Sede e organizzazione I corsi si terranno, salvo convenzioni formative particolari, presso il Centro Professionale di Trevano e potranno aver luogo solo se verrà raggiunto un numero minimo di iscritti. Per tutti i corsi sono a disposizione dei PC in rete (sistema operativo Windows). È sempre garantito l uso di un PC per ogni partecipante. Garanzia di qualità Il Centro Professionale di Trevano è certificato secondo gli standart di qualità ISO Parimenti è titolare del Certificato di qualità per istituzioni di formazione continua eduqua. Le iscrizioni devono pervenire entro i termini fissati dal Centro Professionale di Trevano. Formalmente l iscrizione può avvenire mediante tagliando-stampa, semplice lettera inviata anche tramite fax o via posta elettronica. Convocazione L avvenuta iscrizione, le date e gli orari saranno comunicati tramite lettera. Attestati di frequenza /Certificati A fine corso è previsto il rilascio di un attestato di frequenza per i corsi brevi e medi (30-80 periodi lezione). Per i corsi con certificazione (AFC, EP, EPS) l autorità competente rilascia i documenti del caso ad esami superati. Per i corsi brevi e medi è necessaria una presenza minima dell 80%. In casi particolari motivati (impedimenti da rapporto lavorativo, maternità, formazione a distanza) può essere rilasciato l attestato di frequenza anche con una partecipazione inferiore all 80%. Tassa di iscrizione La tassa di iscrizione deve essere accreditata entro l inizio del corso. In linea di principio non verrà restituita in caso d abbandono. di partecipazione. Per i corsi di informatica di base, i corsi di cultura generale e i corsi di gestione aziendale non occorre un prerequisito di partecipazione. Per i corsi che conducono a un AFC (attesto federale di capacità) occorre un esperienza professionale certificata da attestati di lavoro ( possibile capitalizzazione di esperienze professionali mediante bilancio delle competenze da parte di un esperto cantonale). Per i corsi di livello Esame professionale ed Esame professionale superiore occorre di regola essere titolari di un AFC. Per i corsi tecnici (AutoCAD, ecc.) il corsista è responsabile dell autovalutazione delle competenze occorrenti in entrata (conoscenze informatiche e tecniche).

4 Pagina 4 di 15 Corsi su richiesta Su richiesta di aziende, aziende no profit, associazioni o fondazioni, il CP Trevano è a disposizione per progettare e realizzare corsi mirati per esigenze specifiche. Centro professionale Trevano Area formazione continua Tel Fax

5 Pagina 5 di 15 Denominazione di preparazione all esame di fine tirocinio nella professione di cuoco/cuoca A.1. Conseguire l Attestato federale di capacità (AFC) nella professione. Gli obiettivi professionali e di cultura generale sono desumibili nel dettaglio dall Ordinanza sulla professione, rispettivamente dalle disposizioni per la cultura generale. Programma Il programma di formazione figura nell Ordinanza della professione. Metodologia Lavoro per tematiche, conversazione guidata, lavoro autonomo. Adulti non qualificati. Certificare con attestati di lavoro una pratica professionale adeguata nella professione prescelta. Docenti di conoscenze professionali di Gastro&formazione. Docente di cultura generale: Guido Guggiari. Durata/ore lez. Di regola un anno scolastico. 350 periodi-lezione di formazione. Studio individuale Indicativo: ore a dipendenza delle competenze Giorni frequenza Mercoledì Il corso segue in linea di principio il calendario scolastico. Orari / Centro Professionale Trevano Tassa iscrizione Riferirsi a Gastro&formazione, Breganzona, tel Riferirsi a Gastro&formazione, Breganzona, tel Attestato frequenza Su richiesta, nel caso non siano superati o affrontati gli esami, può essere rilasciato un attesto di frequenza. Certificazione Superati gli esami i corsisti ottengono l Attestato federale di capacità rilasciato dall autorità competente. Tassa esame Riferirsi a Gastro&formazione, Breganzona, tel Osservazioni Regolamenti e Ordinanze sulle professioni possono essere scaricati dal sito Condizioni generali delle offerte formative:

6 Pagina 6 di 15 Denominazione di preparazione all esame di fine tirocinio nella professione di impiegata/o d economia domestica A.2. Conseguire l Attestato federale di capacità (AFC) nella professione. Gli obiettivi professionali e di cultura generale sono desumibili nel dettaglio dall Ordinanza sulla professione, rispettivamente dalle disposizioni per la cultura generale. Programma Il programma di formazione figura nell Ordinanza della professione. Metodologia Lavoro per tematiche, conversazione guidata, lavoro autonomo. Laboratorio didattico per le conoscenze professionali. Adulti non qualificati. Certificare con attestati di lavoro una pratica professionale adeguata nella professione prescelta. Docenti di conoscenze professionali: B. Huber e B. Zbinden Docente di cultura generale: G. Guggiari Durata/ore lezione Di regola un anno scolastico. 350 periodi-lezione di formazione. Studio individuale Indicativo: ore a dipendenza delle competenze. Giorni frequenza Giovedì. Il corso segue in linea di principio il calendario scolastico. Orari / Centro Professionale Trevano Tassa iscrizione Ca. CHF con almeno 15 corsisti. Centro Professionale Trevano, Area formazione continua, Attestato frequenza Su richiesta, nel caso non siano superati o affrontati gli esami, può essere rilasciato un attestato di frequenza. Certificazione Superati gli esami i corsisti ottengono l Attestato federale di capacità rilasciato dall autorità competente. Tassa esame Viene determinata dalla Divisione della formazione professionale, Breganzona Osservazioni Regolamenti e Ordinanze sulle professioni possono essere scaricati dal sito Condizioni generali delle offerte formative:

7 Pagina 7 di 15 di civica per candidati alla naturalizzazione Denominazione B.1. Stabilire un approccio verso le strutture politiche del Comune, del Cantone e della Confederazione. Conoscere aspetti economici, sociali e culturali peculiari della Svizzera. Avviare una riflessione su una partecipazione attiva alla vita civica nel rispetto delle differenze culturali. Apprendere qualche nozione sull uso delle TIC. Programma La Confederazione, il Cantone Ticino, il Comune nella tradizione e la Città Regione Svizzera: aspetti istituzionali, economici, culturali e sociali. Il Cantone Ticino e i Comuni in rapporto all Europa. Elezioni e votazioni in corso e temi d attualità. Metodologia Impostazione generale di tipo disciplinare, conversazione guidata, lavoro autonomo limitato, studio di casi. Candidati alla cittadinanza svizzera. Padronanza sufficiente della lingua italiana. Giuseppe Boschetti Durata/ore lezione 40 periodi-lezione di 45 minuti Studio individuale 12 ore per lavori assegnati e approfondimenti Giorni frequenza Mercoledì (giovedì, opzione subordinata al numero di corsisti) Da definire (corso autunnale e primaverile) Orari Centro Professionale Trevano Tassa iscrizione CHF (CHF per i domiciliati a Lugano). Attestato frequenza A fine corso è previsto il rilascio di un attestato di frequenza. È comunque necessaria una presenza minima a lezione dell 80%. Le 12 ore di studio individuale vengono menzionate nell attestato. Certificazione No. Tassa esame Nessun esame. Osservazioni Numero minimo di partecipanti: 10. Condizioni generali delle offerte formative:

8 Pagina 8 di 15 Nozioni giuridiche per indipendenti Denominazione C1. Fornire le conoscenze giuridiche di base per poter iniziare un attività indipendente. Programma Concetto di indipendente, forma giuridica, registro di commercio, assicurazioni di persone e di cose, fisco e azienda, IVA. Metodologia Impostazione generale di tipo disciplinare, conversazione guidata, lavoro autonomo limitato. Persone che hanno già una piccola impresa o desiderano avviare l attività in proprio. Nessuno Fulvio Bottinelli Durata/ore lezione 30 periodi lezione di 45 minuti Studio individuale 12 ore per lavoro autonomo e approfondimenti Giorni frequenza Lunedì Da definire (un corso in autunno e uno in primavera) Orari Centro Professionale Trevano Tassa iscrizione CHF Attestato frequenza A fine corso è previsto il rilascio di un attestato di frequenza. E comunque necessaria una presenza minima a lezione dell 80%. Le 12 ore di studio individuale vengono menzionate nell attestato. Certificazione No. Tassa esame Nessun esame. Osservazioni Numero minimo di partecipanti: 10. Condizioni generali delle offerte formative:

9 Pagina 9 di 15 Costruire il business plan Denominazione C2. Come costruire da zero la pianificazione finanziaria. Programma Introduzione ai concetti di inventario, bilancio, conto economico e ammortamento, calcolo della tariffa oraria e del prezzo di vendita di un prodotto, elaborazione del piano delle necessità finanziarie, del conto economico previsionale, del piano di liquidità e del piano di finanziamento. Metodologia Impostazione di tipo disciplinare, conversazione guidata, lavoro autonomo importante, problem solving Persone che hanno già una piccola impresa o desiderano avviare l attività in proprio. Nessuno Fulvio Bottinelli Durata/ore lezione 30 periodi lezione di 45 minuti Studio individuale 12 ore per lavoro autonomo e approfondimenti Giorni frequenza martedì Da definire (un corso in autunno e uno in primavera) Orari Centro Professionale Trevano Tassa iscrizione CHF Attestato frequenza A fine corso è previsto il rilascio di un attestato di frequenza. E comunque necessaria una presenza minima a lezione dell 80%. Le 12 ore di studio individuale vengono menzionate nell attestato. Certificazione No. Tassa esame Nessun esame. Osservazioni Numero minimo di partecipanti: 10. Condizioni generali delle offerte formative:

10 Pagina 10 di 15 Marketing per l azienda/l associazione Denominazione C3. Apprendere i principi fondamentali del marketing e metterli in pratica. Programma Lo scopo del corso è quello di familiarizzare i partecipanti con i principi base del marketing al fine di sviluppare un progetto imprenditoriale coerente. In sostanza alla fine del corso i partecipanti saranno in grado di sapere: se c è mercato per i loro prodotti; chi sono i loro potenziali clienti, dove e come trovarli; quali strumenti hanno a disposizione per raggiungere i clienti e incitarli all acquisto; quali strategie e misure mettere in atto. Il corso sarà sviluppato con una modalità teorica accompagnata da esercitazioni pratiche e approfondimenti su casi reali. Metodologia Impostazione di tipo disciplinare, conversazione guidata, lavoro in team su situazioni problema. Persone che hanno già una piccola impresa o desiderano avviare l attività in proprio, membri di associazioni no profit. Nessuno Monica Monti Durata/ore lezione 30 periodi lezione di 45 minuti Studio individuale 12 ore per lavoro autonomo e approfondimenti Giorni frequenza mercoledì Da definire (un corso in autunno e uno in primavera) Orari Centro Professionale Trevano Tassa iscrizione CHF Attestato frequenza A fine corso è previsto il rilascio di un attestato di frequenza. E comunque necessaria una presenza minima a lezione dell 80%. Le 12 ore di studio individuale vengono menzionate nell attestato. Certificazione No. Tassa esame Nessun esame. Osservazioni Numero minimo di partecipanti: 10. Condizioni generali delle offerte formative:

11 Pagina 11 di 15 Tecniche di vendita per la piccola impresa e per le società no profit Denominazione C.4. Apprendere i principi fondamentali delle tecniche di vendita e iniziare a saperli mettere in pratica. Programma Lo scopo del corso è quello di familiarizzare i partecipanti con i principi base della vendita, dalla pianificazione della vendita primaria a quella secondaria ad alcune tecniche di vendita. I partecipanti saranno in grado di pianificare la vendita, di creare la loro rete di contatti e di utilizzare i giusti mezzi, misure e strategie di vendita. Il corso sarà sviluppato con una modalità teorica accompagnata da esempi pratici. Metodologia Impostazione di tipo disciplinare, conversazione guidata, simulazioni su situazioni problema. Persone che hanno già una piccola impresa o desiderano avviare l attività in proprio, membri di associazioni no profit. Nessuno Monica Monti Durata/ore lezione 30 periodi lezione di 45 minuti Studio individuale 12 ore per lavoro autonomo e approfondimenti Giorni frequenza Martedì Da definire (un corso in autunno e uno in primavera) Orari Centro Professionale Trevano Tassa iscrizione CHF Attestato frequenza A fine corso è previsto il rilascio di un attestato di frequenza. E comunque necessaria una presenza minima a lezione dell 80%. Le 12 ore di studio individuale vengono menzionate nell attestato. Certificazione No. Tassa esame Nessun esame. Osservazioni Numero minimo di partecipanti: 10. Condizioni generali delle offerte formative:

12 Pagina 12 di 15 Corsi di preparazione all Esame professionale Denominazione D.1. Preparare i candidati a sostenere un Esame professionale. Programma Varia in base ai singoli Regolamenti professionali d esame. Persone, di regola già titolari di un Attestato federale di capacità (AFC), che intendono sostenere un Esame professionale. Metodologia Impostazione di tipo disciplinare, conversazione guidata, timing intenso di verifiche in valutazione formativa. Stabiliti dai singoli Regolamenti d esame. Da definire. Durata/ore lezione Di regola 350 periodi-lezione su un anno e mezzo. Studio individuale Indicativo: ore a dipendenza delle competenze. Giorni frequenza Di regola un giorno per settimana. Il corso segue il calendario scolastico. Orari / Centro Professionale Trevano. Tassa iscrizione Da definire.. Attestato frequenza Su richiesta, nel caso non siano superati o affrontati gli esami, può essere rilasciato un attesto di frequenza. Certificazione Titolo stabilito dai singoli Regolamenti d esame. Tassa esame Da definire. Osservazioni Numero minimo di partecipanti: 10. I Regolamenti possono essere richiesti alle rispettive Commissioni d esame. Condizioni generali delle offerte formative:

13 Pagina 13 di 15 AutoCAD Denominazione E.1 Acquisire le conoscenze necessarie per l utilizzo di un programma di disegno (AutoCAD) largamente diffuso presso gli studi di progettazione. Programma Elementi primitivi del disegno, coordinate, linee, cerchi e archi. Comandi per la modifica del disegno. Introduzione alla stampa. Richiesta d informazioni. Organizzazione del disegno. Tratteggi, testi, blocchi, quote. Approfondimento dei comandi stampa. Elaborazione di un piano costruttivo semplice. Metodologia Approccio di tipo disciplinare, conversazione guidata, verifica intensiva dell apprendimento, lavoro autonomo preferibilmente in ambito aziendale. Coloro che operano nel campo dell'architettura come architetti, disegnatori, ingegneri civili e tecnici specialisti. Sono necessarie le conoscenze base per operare in ambiente Windows. Sergio Lippis Durata/ore lezione 40 periodi lezione Studio individuale 15 ore per lavori assegnati e approfondimenti. Giorni frequenza Giovedì Da definire (corso autunnale o primaverile) Orari Centro professionale Trevano, Canobbio Tassa iscrizione CHF Attestato frequenza A fine corso è previsto il rilascio di un attestato di frequenza. E comunque necessaria una presenza minima a lezione dell 80%. Le 15 ore di studio individuale vengono menzionate nell attestato. Certificazione No. Tassa esame Nessun esame. Osservazioni Numero di partecipanti: min. 5, max.10. Condizioni generali delle offerte formative:

14 Pagina 14 di 15 Autodesk Architectural Desktop Denominazione E.2. Acquisire le tecniche specifiche del software. Acquisire le basi della progettazione in tale ambiente e saper procedere all'elaborazione di oggetti. Diminuire i tempi di ideazione, disegno e correzione dei piani architettonici. Passare in tempo reale dal progetto dell'oggetto architettonico, alle viste prospettiche oltre che a tutte le sue viste piane esecutive. Programma Disegno, parametrizzazione e editing di muri, porte, finestre, elementi strutturali, solette, tetti, scale e facciate modulari. La gestione delle visualizzazioni e degli stili Lo stile come elemento guida. I modificatori. Le quote AEC. La gestione delle informazioni sul piano. La gestione dei gruppi di aree. Le elevazioni e sezioni dinamiche. Le prospettive. I blocchi multivista. La creazione di nuovi oggetti, creazione di profili Metodologia Approccio di tipo disciplinare, conversazione guidata, verifica intensiva dell apprendimento, lavoro autonomo preferibilmente in ambito aziendale. Coloro che operano nel campo dell'architettura come architetti, disegnatori, ingegneri civili e tecnici specialisti. Sono necessarie almeno delle discrete conoscenze di AutoCAD. Sergio Lippis Durata/ore lezione 60 periodi lezione (15 lezioni di 4 ore) Studio individuale 20 ore per lavori assegnati e approfondimenti Giorni frequenza Mercoledì Da definire Orari Centro professionale Trevano, Canobbio Tassa iscrizione CHF Attestato frequenza A fine corso è previsto il rilascio di un attestato di frequenza. E comunque necessaria una presenza minima a lezione dell 80%. Le 20 ore di studio individuale vengono menzionate nell attestato. Certificazione No. Tassa esame Nessun esame. Osservazioni Numero di partecipanti: min. 5, max.10. Condizioni generali delle offerte formative:

15 Pagina 15 di 15

INFORMATICA AVANZATA: CERTIFICAZIONI MICROSOFT & E-COMMERCE

INFORMATICA AVANZATA: CERTIFICAZIONI MICROSOFT & E-COMMERCE Dettaglio corso ID: Titolo corso: Tipologia corso: Costo totale del corso a persona (EURO): Organismo di formazione: INFORMATICA AVANZATA: CERTIFICAZIONI MICROSOFT & E-COMMERCE Corsi di specializzazione

Dettagli

Corso preparatorio all esame professionale superiore per il diploma federale di Economista aziendale nelle arti e mestieri

Corso preparatorio all esame professionale superiore per il diploma federale di Economista aziendale nelle arti e mestieri IFCAM - Istituto svizzero per la formazione di capi-azienda nelle arti e mestieri Corso preparatorio all esame professionale superiore per il diploma federale di Economista aziendale nelle arti e mestieri

Dettagli

Requisiti Numero di posti di formazione Tassa Domande d iscrizione Termine d iscrizione

Requisiti Numero di posti di formazione Tassa Domande d iscrizione Termine d iscrizione 1 Foglio ufficiale 6/2013 Venerdì 18 gennaio 407 basi legali. L ammissione definitiva ai curricoli HES-SO è comunque subordinata all esito dell esame di graduatoria e di altre condizioni di ammissione

Dettagli

1) ARTICOLAZIONE E CALENDARIO DEL MASTERCLASS DEAL

1) ARTICOLAZIONE E CALENDARIO DEL MASTERCLASS DEAL Gruppo di Ricerca DEAL, Università Ca Foscari Venezia con il patrocinio e la collaborazione dell Associazione Italiana Dislessia MASTERCLASS DEAL (Dislessia Evolutiva e Apprendimento delle Lingue) Edizione

Dettagli

RESPONSABILE DELLA FORMAZIONE PRATICA

RESPONSABILE DELLA FORMAZIONE PRATICA RESPONSABILE DELLA FORMAZIONE PRATICA Settore secondario e terziario della formazione professionale sanitaria e sociale Certificato in studi avanzati (CAS) IUFFP Formazione continua RESPONSABILE DELLA

Dettagli

CORSO ACCREDITATO AUTODESK

CORSO ACCREDITATO AUTODESK CORSO ACCREDITATO AUTODESK Progettare ristrutturazioni con Revit LT Il software Revit LT è una soluzione completa per la progettazione, la modellazione, l'animazione e il cloud rendering. Sviluppato specificamente

Dettagli

L UNIONE SVIZZERA DEL METALLO FEDERAZIONE TICINO. presenta il corso

L UNIONE SVIZZERA DEL METALLO FEDERAZIONE TICINO. presenta il corso L UNIONE SVIZZERA DEL METALLO FEDERAZIONE TICINO presenta il corso MAESTRIA 2015 Corso preparatorio EP / EPS Esame professionale e Esame professionale superiore per ottenere i seguenti attestati professionali

Dettagli

CORSO A CATALOGO - 2011 - Corso ID: 8890 - Disegnatore AutoCAD 2D e 3D

CORSO A CATALOGO - 2011 - Corso ID: 8890 - Disegnatore AutoCAD 2D e 3D CORSO A CATALOGO - 2011 - Corso ID: 8890 - Disegnatore AutoCAD 2D e D Dati principali - Corso ID: 8890 - Disegnatore AutoCAD 2D e D ID Corso: Titolo corso: logia corso: Link dettaglio Master: Master di

Dettagli

Ciclo di studio con diploma per docenti di scuola specializzata superiore a titolo principale (DSS)

Ciclo di studio con diploma per docenti di scuola specializzata superiore a titolo principale (DSS) Ciclo di studio con diploma per docenti di scuola specializzata superiore a titolo principale (DSS) Descrizione dei moduli Moduli Modulo 1 Progettare, realizzare e valutare un unità di formazione Modulo

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE anno scolastico 2011-2012

PIANO DI LAVORO ANNUALE anno scolastico 2011-2012 Istituto di Istruzione Superiore ITALO CALVINO telefono: 0257500115 via Guido Rossa 20089 ROZZANO MI fax: 0257500163 Sezione Associata: telefono: 025300901 via Karl Marx 4 - Noverasco - 20090 OPERA MI

Dettagli

TITOLO DEL CORSO DESTINATARI ASPETTI METODOLOGICI ED ORGANIZZATIVI CONTENUTI

TITOLO DEL CORSO DESTINATARI ASPETTI METODOLOGICI ED ORGANIZZATIVI CONTENUTI REVIT: PROGETTARE CON IL BIM. Il corso è stato pensato per tutti coloro che si avvicinano per la prima volta a questo software e che vogliono imparare ad utilizzarlo per produrre tavole tecniche complete

Dettagli

1 Foglio ufficiale 11/2014 Venerdì 7 febbraio 1111

1 Foglio ufficiale 11/2014 Venerdì 7 febbraio 1111 1 Foglio ufficiale 11/2014 Venerdì 7 febbraio 1111 Domande d iscrizione Le domande devono essere compilate sull apposito formulario ottenibile presso la segreteria della Scuola specializzata superiore

Dettagli

La scuola per capi-azienda nelle arti e mestieri

La scuola per capi-azienda nelle arti e mestieri IFCAM - Istituto svizzero per la formazione di capi-azienda nelle arti e mestieri La scuola per capi-azienda nelle arti e mestieri Istituto svizzero per la formazione di capi azienda Scopo del corso La

Dettagli

Modulo di domanda d ammissione come membro collettivo della SGfB con certificazione di formazioni in materia di consulenza

Modulo di domanda d ammissione come membro collettivo della SGfB con certificazione di formazioni in materia di consulenza Modulo di domanda d ammissione come membro collettivo della SGfB con certificazione di formazioni in materia di consulenza Osservazioni preliminari La varietà delle formazioni certificate dalla SGfB dimostra

Dettagli

RESPONSABILE HR dipl. SPD SSS

RESPONSABILE HR dipl. SPD SSS RESPONSABILE HR dipl. SPD SSS Studio Post-Diploma SSS 1 Scuola di livello terziario, che opera in base all'ordinanza del DEFR dell'11 marzo 2005 e ai rispettivi PQI Scuola Specializzata Superiore di Economia

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE IN INGEGNERIA STRUTTURALE MODULO CEMENTO ARMATO

CORSO DI FORMAZIONE IN INGEGNERIA STRUTTURALE MODULO CEMENTO ARMATO CORSO DI FORMAZIONE IN INGEGNERIA STRUTTURALE MODULO CEMENTO ARMATO con il patrocinio di: Politecnico di Bari Ordine degli Architetti della Provincia di Taranto Ordine degli Ingegneri della Provincia di

Dettagli

Capitolo II Ammissione e promozione

Capitolo II Ammissione e promozione Regolamento sulla maturità professionale (del aprile 000) ultima modifica: cfr. Bollettino ufficiale 11/007/.0.007...1 IL CONSIGLIO DI STATO DELLA REPUBBLICA E CANTONE TICINO visti: - la Legge federale

Dettagli

Direzione Generale UFFICIO V. Prot. MPI AOODRER n. 14960 Dirigente: Giancarlo Cerini Bologna, 23 settembre 2008

Direzione Generale UFFICIO V. Prot. MPI AOODRER n. 14960 Dirigente: Giancarlo Cerini Bologna, 23 settembre 2008 Ai Dirigenti scolastici delle scuole statali dell infanzia e primaria Ai Coordinatori e gestori delle scuole paritarie dell infanzia e primaria p.c. Ai Dirigenti responsabili degli Uffici Scolastici Provinciali

Dettagli

Investire nella formazione

Investire nella formazione Repubblica e Cantone Ticino Investire nella formazione Concetto 2006 per la formazione dei Segretari comunali, dei Quadri dirigenti e dei Funzionari amministrativi Dipartimento dell educazione, della cultura

Dettagli

CORSI DI FORMAZIONE CONTINUA AD INIZIATIVA INDIVIDUALE PER LAVORATORI OCCUPATI

CORSI DI FORMAZIONE CONTINUA AD INIZIATIVA INDIVIDUALE PER LAVORATORI OCCUPATI CORSI DI FORMAZIONE CONTINUA AD INIZIATIVA INDIVIDUALE PER LAVORATORI OCCUPATI SCHEDA CORSO N. TITOLO DEL CORSO AGENZIA FORMATIVA INFORMATICA 1 Corso base di Informatica CITTA STUDI S.P.A. 2 Informatica

Dettagli

Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana Dipartimento ambiente costruzioni e design. Corso di laurea in Architettura

Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana Dipartimento ambiente costruzioni e design. Corso di laurea in Architettura Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana Dipartimento ambiente costruzioni e design Corso di laurea in Architettura Dipartimento ambiente costruzioni e design Il Dipartimento ambiente

Dettagli

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base Disegnatrice/Disegnatore con attestato federale di capacità (AFC) nel campo professionale pianificazione del territorio e della costruzione del

Dettagli

Maturità professionale

Maturità professionale situazione gennaio 2010 telefono fax e-mail internet Repubblica e Cantone Ticino Dipartimento dell educazione, della cultura e dello sport Divisione della formazione professionale via Vergiò 18 cp 367

Dettagli

Corsi di formazione continua 2015-2017 Jardin Suisse Ticino

Corsi di formazione continua 2015-2017 Jardin Suisse Ticino Organizzatore: Jardin Suisse Ticino Associazione Svizzera Imprenditori Giardinieri Via Carvina 3, 6807 Taverne Tel: 091 968 12 54, Fax: 091 968 15 39 e- mail: info@jardinsuisse-ti.ch sito web: www.jardinsuisse-ti.ch

Dettagli

Corso di Alta Formazione/Specialist. Lead Auditor Sistemi di Gestione per la Qualità. (ISO 19011:2012 - ISO 9001:2008) (40 ore) ISTUM

Corso di Alta Formazione/Specialist. Lead Auditor Sistemi di Gestione per la Qualità. (ISO 19011:2012 - ISO 9001:2008) (40 ore) ISTUM Corso di Alta Formazione/Specialist Lead Auditor Sistemi di Gestione per la Qualità (ISO 19011:2012 - ISO 9001:2008) (40 ore) ISTUM ISTITUTO DI STUDI DI MANAGEMENT Corso riconosciuto 40 ore Filippo Brunelleschi

Dettagli

Scandura Rosaria Palazzo Agata Torrisi Silvana Portuese Ferdinando Giannotta Corrado Colombo Concetto Murolo Laura Pennisi Angelo Petralia Venera

Scandura Rosaria Palazzo Agata Torrisi Silvana Portuese Ferdinando Giannotta Corrado Colombo Concetto Murolo Laura Pennisi Angelo Petralia Venera Docenti: Gruppo N. 4 Gruppo di lavoro per la progettazione di Alternanza Scuola Lavoro costituito da: Scandura Rosaria Palazzo Agata Torrisi Silvana Portuese Ferdinando Giannotta Corrado Colombo Concetto

Dettagli

DISCIPLINE PROGETTUALI E LABORATORIO ( MODELLISTICA E CAD )

DISCIPLINE PROGETTUALI E LABORATORIO ( MODELLISTICA E CAD ) Anno Scolastico 2014/15 LICEO ARTISTICO INDIRIZZO: DESIGN ARREDAMENTO PROGRAMMAZIONE DIDATTICA RIFERITA A: DISCIPLINE PROGETTUALI E LABORATORIO ( MODELLISTICA E CAD ) SECONDO BIENNIO CLASSI : TERZE E QUARTE

Dettagli

ICEC CPP Corsi di Perfezionamento Professionale. Corsi di Perfezionamento Professionale

ICEC CPP Corsi di Perfezionamento Professionale. Corsi di Perfezionamento Professionale Corsi di Perfezionamento Professionale I Corsi di Perfezionamento Professionale costituiscono una struttura creata per fornire determinati servizi centrali all ICEC (Istituto cantonale di economia e commercio)

Dettagli

DISCIPLINE PROGETTUALI E LABORATORIO ( MODELLISTICA E CAD )

DISCIPLINE PROGETTUALI E LABORATORIO ( MODELLISTICA E CAD ) Anno Scolastico 2014/15 LICEO ARTISTICO INDIRIZZO: ARCHITETTURA E AMBIENTE PROGRAMMAZIONE DIDATTICA RIFERITA A: DISCIPLINE PROGETTUALI E LABORATORIO ( MODELLISTICA E CAD ) SECONDO BIENNIO CLASSI : TERZE

Dettagli

MASTER IN 3D VISUALIZATION

MASTER IN 3D VISUALIZATION MASTER IN 3D VISUALIZATION CON CERTIFICAZIONI INTERNAZIONALI AUTODESK AUTOCAD e 3DS MAX Il Master 3d Visualization con Certificazione internazionale Autodesk AutoCAD e 3ds Max prepara lo studente a entrare

Dettagli

Specialista in soluzioni mobiledipl. SPD SSS

Specialista in soluzioni mobiledipl. SPD SSS Specialista in soluzioni mobiledipl. SPD SSS Studio Post-Diploma SSS 1 Scuola di livello terziario, che opera in base all'ordinanza del DEFR dell'11 marzo 2005 e ai rispettivi PQI Scuola Specializzata

Dettagli

Programmazione modulare per la classe quarta Articolazione: Accoglienza turistica Servizi di sala e vendita - Enogastronomia

Programmazione modulare per la classe quarta Articolazione: Accoglienza turistica Servizi di sala e vendita - Enogastronomia Grazia Batarra, Monica Mainardi Imprese ricettive & ristorative oggi per il quinto anno Edizione mista Tramontana Programmazione modulare per la classe quarta : Accoglienza turistica Servizi di sala e

Dettagli

RELAZIONE DI VERIFICA FINALE AZIONE

RELAZIONE DI VERIFICA FINALE AZIONE pagina 1 di 9 Corso Lucca Ospitale 2009LU0083-89 Il Progetto denominato LUC.OS. - Lucca Ospitale è stato realizzato e gestito dal soggetto capofila SO.GE.SE.TER. Srl, che ha sede a Lucca in via Fillungo

Dettagli

Corso SGS per Auditor / RGA di Sistemi di Gestione della Qualità UNI EN ISO 9001:2008 Corso Completo

Corso SGS per Auditor / RGA di Sistemi di Gestione della Qualità UNI EN ISO 9001:2008 Corso Completo Corso SGS per Auditor / RGA di Sistemi di Gestione della Qualità UNI EN ISO 9001:2008 Corso Completo Corso riconosciuto CEPAS e Aicq-Sicev (n di registro 03) Pagina 1 di 8 Presentazione Sempre più in Italia

Dettagli

MASTERCLASS DEAL. (Dislessia Evolutiva e Apprendimento delle Lingue) V Edizione 2015. Gruppo di Ricerca DEAL, Università Ca Foscari Venezia

MASTERCLASS DEAL. (Dislessia Evolutiva e Apprendimento delle Lingue) V Edizione 2015. Gruppo di Ricerca DEAL, Università Ca Foscari Venezia Gruppo di Ricerca DEAL, Università Ca Foscari Venezia patrocinato da Associazione Italiana Dislessia Associazione Nazionale degli Insegnanti di Lingue Straniere MASTERCLASS DEAL (Dislessia Evolutiva e

Dettagli

Novità. Documentazione dell apprendimento e delle prestazioni Impiegata/impiegato di commercio AFC S&A. Servizi e. amministrazione

Novità. Documentazione dell apprendimento e delle prestazioni Impiegata/impiegato di commercio AFC S&A. Servizi e. amministrazione Documentazione dell apprendimento e delle prestazioni Impiegata/impiegato di commercio AFC Novità S&A Servizi e amministrazione Sommario Panoramica In breve 1 Introduzione 2 Impiegata/impiegato di commercio

Dettagli

D. Lgs. n. 231/2001: Modelli di Organizzazione e Gestione, Auditor ed Esperti 231, Membri degli Organismi di Vigilanza

D. Lgs. n. 231/2001: Modelli di Organizzazione e Gestione, Auditor ed Esperti 231, Membri degli Organismi di Vigilanza D. Lgs. n. 231/2001: Modelli di Organizzazione e Gestione, Auditor ed Esperti 231, Membri degli Organismi di Vigilanza Milano, 25-26-27 novembre (Mod. A) Milano, 3-4 dicembre 2015 (Mod. B) presso AICQ

Dettagli

ATTIVITÁ MODULARI PER ADULTI

ATTIVITÁ MODULARI PER ADULTI ATTIVITÁ MODULARI PER ADULTI Il Centro Territoriale Permanente (CTP) per la formazione e l istruzione in età adulta, operativo presso il nostro istituto si pone i seguenti obiettivi: affronta il tema della

Dettagli

Maturità professionale

Maturità professionale situazione gennaio 2008 telefono fax e-mail internet Repubblica e CantoneTicino Dipartimento dell educazione, della cultura e dello sport Divisione della formazione professionale viavergiò 18 cp 367 6932

Dettagli

Marketing Management - serale

Marketing Management - serale Marketing Management - serale Master Universitario di primo livello Facoltà di Economia X edizione Anno Accademico 2013/2014 Presentazione La gestione delle relazioni con i mercati è elemento fondamentale

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS in collaborazione con AITR - Associazione Italiana Turismo Responsabile, sviluppa le competenze

Dettagli

PROGETTO INVENTA 2012

PROGETTO INVENTA 2012 SCHEDA SINTETICA PROGETTO INVENTA 2012 ID N. 189 AMBITO FORMATIVO FORGIO PACCHETTO FORMATIVO BASE Avviso Pubblico n. 20/2011 Percorsi formativi per il rafforzamento dell occupabilità e dell adattabilità

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA Facoltà di architettura Valle Giulia BANDO DEL MASTER

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA Facoltà di architettura Valle Giulia BANDO DEL MASTER BANDO DEL MASTER GOVERNO DEL TERRITORIO DELL'AMBIENTE E SVILUPPO LOCALE Presso la Facoltà d Architettura Valle Giulia, dell Università di Roma La Sapienza, è istituito il Master Universitario di 2 livello

Dettagli

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base Elettronica multimediale / Elettronico multimediale con attestato federale di capacità (AFC) Avamprogetto del 10 febbraio 2012 47006 Elettronica

Dettagli

CORSO IN METODOLOGIA CLIL INGLESE - SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

CORSO IN METODOLOGIA CLIL INGLESE - SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO FORMAZIONE TRILINGUISMO CORSO IN METODOLOGIA CLIL INGLESE - SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO Iniziativa riservata a insegnanti di disciplina non linguistica (DNL) individuati dai Dirigenti Scolastici Riferimento

Dettagli

del 30 novembre 1998 (Stato 21 dicembre 2004)

del 30 novembre 1998 (Stato 21 dicembre 2004) Ordinanza sulla maturità professionale 412.103.1 del 30 novembre 1998 (Stato 21 dicembre 2004) L Ufficio federale della formazione professionale e della tecnologia (Ufficio federale), visto l articolo

Dettagli

4) Ente organizzatore

4) Ente organizzatore REGOLAMENTIO DELL AVVISO PUBBLICO Corso di riqualificazione per Operatore Socio Sanitario (O.S.S.) 1) Riferimenti normativi - Accordo stipulato il 22 febbraio 2001 in sede di conferenza Stato Regioni tra

Dettagli

Corso di formazione COMUNICAZIONE ED EDUCAZIONE ALIMENTARE per IMPRENDITORI AGRICOLI OPERATORI FATTORIA DIDATTICA PREMESSA

Corso di formazione COMUNICAZIONE ED EDUCAZIONE ALIMENTARE per IMPRENDITORI AGRICOLI OPERATORI FATTORIA DIDATTICA PREMESSA Via Montesanto, 15/6 34170 Gorizia Centralino 0481-3861 E-mail ersa@ersa.fvg.it Codice fiscale e partita IVA 00485650311 Servizio divulgazione, assistenza Corso di formazione COMUNICAZIONE ED EDUCAZIONE

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA MASTER I LIVELLOIN MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTOPER LE PROFESSIONI SANITARIE A.A.

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA MASTER I LIVELLOIN MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTOPER LE PROFESSIONI SANITARIE A.A. UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA MASTER I LIVELLOIN MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTOPER LE PROFESSIONI SANITARIE A.A. 2009/2010 1 MASTER I LIVELLO MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI

Dettagli

Corso SGS per Auditor / Lead Auditor di Sistemi di Gestione Ambientale UNI EN ISO 14001:2004 Corso Completo

Corso SGS per Auditor / Lead Auditor di Sistemi di Gestione Ambientale UNI EN ISO 14001:2004 Corso Completo Corso SGS per Auditor / Lead Auditor di Sistemi di Gestione Ambientale UNI EN ISO 14001:2004 Corso Completo Corso riconosciuto CEPAS (n di registro 07) Agrigento, Giugno 2011 Pagina 1 di 8 Obiettivi Il

Dettagli

NUOVI ORIZZONTI PER L INSEGNAMENTO

NUOVI ORIZZONTI PER L INSEGNAMENTO Corso annuale di Perfezionamento e di Aggiornamento Professionale (Legge 19/11/1990 n. 341 art. 6, co. 2, lett. C ) in NUOVI ORIZZONTI PER L INSEGNAMENTO (500 ore 20 Crediti Formativi Universitari) Anno

Dettagli

ICEC CPP Corsi di Perfezionamento Professionale. Corsi di Perfezionamento Professionale

ICEC CPP Corsi di Perfezionamento Professionale. Corsi di Perfezionamento Professionale Corsi di Perfezionamento Professionale I Corsi di Perfezionamento Professionale costituiscono una struttura creata per fornire determinati servizi centrali all ICEC (Istituto cantonale di economia e commercio)

Dettagli

MASTER I LIVELLO IN MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTOPER LE PROFESSIONI SANITARIE A.A. 2012/2013

MASTER I LIVELLO IN MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTOPER LE PROFESSIONI SANITARIE A.A. 2012/2013 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA MASTER I LIVELLO IN MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTOPER LE PROFESSIONI SANITARIE A.A. 2012/2013 1 MASTER I LIVELLO MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI

Dettagli

Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana Dipartimento ambiente costruzioni e design. Corso di laurea in Ingegneria civile

Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana Dipartimento ambiente costruzioni e design. Corso di laurea in Ingegneria civile Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana Dipartimento ambiente costruzioni e design Corso di laurea in Ingegneria civile Dipartimento ambiente costruzioni e design Il Dipartimento ambiente

Dettagli

La scelta del profilo da raggiungere presuppone da parte del partecipante:

La scelta del profilo da raggiungere presuppone da parte del partecipante: Attività per il sistema di formazione della PC Il sistema lombardo della Protezione Civile potrà professionalizzarsi e rendersi sempre più efficace ed efficiente quanto più la formazione degli operatori

Dettagli

Responsabili tecnici di imprese e consorzi esercenti il servizio di revisione periodica dei veicoli a motore e dei loro rimorchi

Responsabili tecnici di imprese e consorzi esercenti il servizio di revisione periodica dei veicoli a motore e dei loro rimorchi Standard formativo relativo alla formazione dei Responsabili tecnici di imprese e consorzi esercenti il servizio di revisione periodica dei veicoli a motore e dei loro rimorchi e dei Responsabili tecnici

Dettagli

Regolamento per l esame di specialista della sicurezza sul lavoro

Regolamento per l esame di specialista della sicurezza sul lavoro Schweizerische Eidgenossenschaft Confédération suisse Confederazione Svizzera Confederaziun svizra Commissione federale di coordinamento per la sicurezza sul lavoro CFSL Regolamento CFSL N. 6057 Regolamento

Dettagli

Offerta formativa sperimentale d istruzione e formazione professionale nelle more dell emanazione dei decreti legislativi di cui alla legge 28 marzo

Offerta formativa sperimentale d istruzione e formazione professionale nelle more dell emanazione dei decreti legislativi di cui alla legge 28 marzo Offerta formativa sperimentale d istruzione e formazione professionale nelle more dell emanazione dei decreti legislativi di cui alla legge 28 marzo 2003, n.53 Criteri e procedure per la certificazione

Dettagli

Trova la tua Babysitter

Trova la tua Babysitter AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER L ISCRIZIONE AL CORSO Trova la tua Babysitter Seconda edizione C era una volta Associazione no profit Via Zagabria 71 09129 Cagliari Tel. 345 0659259 www.ceraunavolta.ca.it

Dettagli

LICEO DELLE SCIENZE UMANE opzione economico sociale CORSO SERALE

LICEO DELLE SCIENZE UMANE opzione economico sociale CORSO SERALE Liceo Antonio Rosmini - Trento LICEO DELLE SCIENZE UMANE opzione economico sociale CORSO SERALE ISCRIZIONE Il Liceo delle Scienze umane opz. economico sociale corso serale è rivolto a studenti che abbiano

Dettagli

Master di I livello in. Obiettivi formativi

Master di I livello in. Obiettivi formativi Master di I livello in Pedagogia e metodologia montessoriana - servizi educativi 0-3 anni - scuola dell infanzia - scuola elementare a.a. 2011-2012 Obiettivi formativi Il Master di primo livello in Pedagogia

Dettagli

Numero dei posti di formazione Tassa scolastica Serate informative Iscrizioni Inizio dei corsi Termine d iscrizione

Numero dei posti di formazione Tassa scolastica Serate informative Iscrizioni Inizio dei corsi Termine d iscrizione 1 Foglio ufficiale 10/2015 Venerdì 6 febbraio 1038 sica) organizzato dalla Scuola specializzata superiore medico-tecnica di Lugano, ottenendo la relativa certificazione. L iscrizione a tale corso deve

Dettagli

Master in selezione del personale

Master in selezione del personale Master in selezione del personale Il Centro Formativo Provinciale Zanardelli,, in collaborazione con Seleform e Centro Scuole Athena, organizza un corso di formazione specialistica nell ambito della ricerca

Dettagli

P R O G E T T O P E R L A S C U O L A. P R O G E T T A R E E O P E R A R E N E L L A S C U O L A D E L L A U T O N O M I A

P R O G E T T O P E R L A S C U O L A. P R O G E T T A R E E O P E R A R E N E L L A S C U O L A D E L L A U T O N O M I A PROGETTO PER LA SCUOLA. PROGETTARE E OPERARE NELLA SCUOLA DELL AUTONOMIA PARTE II - CAPITOLO 7 P R O G E T T O P E R L A S C U O L A. P R O G E T T A R E E O P E R A R E N E L L A S C U O L A D E L L A

Dettagli

Percorso Abilitante Speciale - P.A.S. a.a. 2014-2015. LABORATORIO DI TECNOLOGIE DIDATTICHE (classe A059) Prof.ssa Laura Grandi

Percorso Abilitante Speciale - P.A.S. a.a. 2014-2015. LABORATORIO DI TECNOLOGIE DIDATTICHE (classe A059) Prof.ssa Laura Grandi Percorso Abilitante Speciale - P.A.S. a.a. 204-205 LABORATORIO DI TECNOLOGIE DIDATTICHE (classe A059) Prof.ssa Laura Grandi Syllabus a.a. 204-205 versione.0 BREVE INTRODUZIONE AL MODULO Il Syllabus indica

Dettagli

DOCENTI: Consulente senior di controllo di gestione aziendale

DOCENTI: Consulente senior di controllo di gestione aziendale CORSO IL CONTROLLO DI GESTIONE 24 ORE CORSO IL CONTROLLO DI GESTIONE OBIETTIVI: Il corso si propone di mettere a disposizione dei partecipanti strumenti pratici e immediatamente applicabili di controllo

Dettagli

I Facoltà di Medicina e Chirurgia. Master di II Livello in. Salute Mentale e Benessere dello Sportivo e del Praticante Attività Fisica

I Facoltà di Medicina e Chirurgia. Master di II Livello in. Salute Mentale e Benessere dello Sportivo e del Praticante Attività Fisica I Facoltà di Medicina e Chirurgia Master di II Livello in Salute Mentale e Benessere dello Sportivo e del Praticante Attività Fisica (Codice Corso di Studio da inserire nel bollettino di immatricolazione:

Dettagli

Ordinanza sulla formazione professionale di base

Ordinanza sulla formazione professionale di base Ordinanza sulla formazione professionale di base con attestato federale di capacità (AFC) del 20 dicembre 2006 64404 Disegnatrice-metalcostruttrice AFC/ Disegnatore-metalcostruttore AFC Metallbaukonstrukteurin

Dettagli

ESTIMO E VALUTAZIONI IMMOBILIARI BASATO SUGLI STANDARD INTERNAZIONALI DI VALUTAZIONE

ESTIMO E VALUTAZIONI IMMOBILIARI BASATO SUGLI STANDARD INTERNAZIONALI DI VALUTAZIONE SAPERE UTILE Corso di ESTIMO E VALUTAZIONI IMMOBILIARI BASATO SUGLI STANDARD INTERNAZIONALI DI VALUTAZIONE CORSO ACCREDITATO E-VALUATIONS Istituto di Estimo e Valutazioni Associazione dei Valutatori Immobiliari

Dettagli

L orientamento scolastico e professionale in Ticino

L orientamento scolastico e professionale in Ticino L orientamento scolastico e professionale in Ticino SM Barbengo, 22 ottobre 2015 Tullio Ramelli, UOSP Breganzona NB: Le cifre rosse nella parte destra delle diapositive indicano il numero di pagina nella

Dettagli

MANIFESTO. Formare Insegnanti che sappiano Insegnare A.N.F.I.S. ASSOCIAZIONE NAZIONALE DEI FORMATORI, INSEGNANTI, SUPERVISORI INIZIALE FORMAZIONE

MANIFESTO. Formare Insegnanti che sappiano Insegnare A.N.F.I.S. ASSOCIAZIONE NAZIONALE DEI FORMATORI, INSEGNANTI, SUPERVISORI INIZIALE FORMAZIONE ASSOCIAZIONE NAZIONALE DEI FORMATORI, INSEGNANTI, SUPERVISORI per la FORMAZIONE INIZIALE Formare Insegnanti che sappiano Insegnare COORDINAMENTO NAZIONALE DEI SUPERVISORI DEL TIROCINIO 2 2 3 PRESENTAZIONE

Dettagli

Bando di selezione allievi Corso ITS

Bando di selezione allievi Corso ITS Fondazione ITS ALBATROS Istituto Tecnico Superiore Nuove Tecnologie per il Made in Italy Sistema Alimentare Bando di selezione allievi Corso ITS Tecnico per il controllo e la valorizzazione delle produzioni

Dettagli

Iscrizione alle scuole professionali sanitarie e sociali

Iscrizione alle scuole professionali sanitarie e sociali 1 Foglio ufficiale 10/2015 Venerdì 6 febbraio 1027 nalmente essere accettate assenze solo fino alla fine del mese di settembre, previo un colloquio con i responsabili della sede scolastica di riferimento

Dettagli

Pagina 1 di 7. Art. 1 - RIFERIMENTI NORMATIVI

Pagina 1 di 7. Art. 1 - RIFERIMENTI NORMATIVI REGOLAMENTO DIDATTICO CORSO DI PERFEZIONAMENTO PER L INSEGNAMENTO DI UNA DISCIPLINA NON LINGUISTICA IN LINGUA STRANIERA, SECONDO LA METODOLOGIA CLIL (CONTENT AND LANGUAGE INTEGRATED LEARNING) RIVOLTO AI

Dettagli

Anno Accademico 2005/2006. 3 Corso di perfezionamento. Gestione di organizzazioni non profit e Progettazione sociale.

Anno Accademico 2005/2006. 3 Corso di perfezionamento. Gestione di organizzazioni non profit e Progettazione sociale. Università degli Studi di Bergamo Centro Servizi del Volontariato Anno Accademico 2005/2006 3 Corso di perfezionamento Gestione di organizzazioni non profit e Progettazione sociale Presentazione Giunto

Dettagli

Progetto per Corsi di Informatica rivolti a lavoratori e studenti dell Istituto di Istruzione Superiore Patrizi-Baldelli-Cavallotti

Progetto per Corsi di Informatica rivolti a lavoratori e studenti dell Istituto di Istruzione Superiore Patrizi-Baldelli-Cavallotti 1 Alla Dirigente Scolastica Della Scuola Secondaria di II grado Patrizi Baldelli - Cavallotti Progetto per Corsi di Informatica rivolti a lavoratori e studenti dell Istituto di Istruzione Superiore Patrizi-Baldelli-Cavallotti

Dettagli

SOCIAL MEDIA: DAL WEB 2.0 AL WEB 4.0

SOCIAL MEDIA: DAL WEB 2.0 AL WEB 4.0 SOCIAL MEDIA: DAL WEB 2.0 AL WEB 4.0 2015 Marketing sales & communication Z2134.3 I Edizione / Formula weekend 18 SETTEMBRE 25 SETTEMBRE 2015 REFERENTE SCIENTIFICO Mauro Miccio, docente incaricato di Sociologia

Dettagli

CONCORSO Decreto n. 82 del 24 settembre 2012. Presentazione

CONCORSO Decreto n. 82 del 24 settembre 2012. Presentazione CONCORSO Decreto n. 82 del 24 settembre 2012 Presentazione Un concorso per giovani Perché no! Parere del CNPI Il CNPI, nel riaffermare la positività dello strumento concorsuale ai fini del reclutamento

Dettagli

LINEE DI INDIRIZZO per GLI ESAMI DI STATO

LINEE DI INDIRIZZO per GLI ESAMI DI STATO LINEE DI INDIRIZZO per GLI ESAMI DI STATO Definizione e significato degli esami di stato L Esame di Stato per l abilitazione alla professione di assistente sociale e di assistente sociale specialista consiste

Dettagli

CORSO MANAGEMENT DI ORGANIZZAZIONI SPORTIVE - livello base-

CORSO MANAGEMENT DI ORGANIZZAZIONI SPORTIVE - livello base- CORSO MANAGEMENT DI ORGANIZZAZIONI SPORTIVE - livello base- Sabato 14 marzo 2015 al via la 20 a edizione SCONTO del 10% per gli studenti! Perché un corso di management e sport? Per incrementare la qualità

Dettagli

Master Universitario di I Livello in FUNDRAISING

Master Universitario di I Livello in FUNDRAISING Prot. n. 179/2012 D.R. n. 61 UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA In convenzione con istudis.r.l. Istituto Studi Distribuzione Internazionale Uffici: Via San Giovanni sul Muro, 3 20121 Milano Italy

Dettagli

Ordinanza sulla formazione professionale di base

Ordinanza sulla formazione professionale di base Ordinanza sulla formazione professionale di base Polimeccanica/Polimeccanico con attestato federale di capacità (AFC) del 3 novembre 2008 45705 Polimeccanica AFC/Polimeccanico AFC Polymechanikerin EFZ/Polymechaniker

Dettagli

Corso intensivo di preparazione all esame ISVAP per l iscrizione alle sezioni A e B del RUI

Corso intensivo di preparazione all esame ISVAP per l iscrizione alle sezioni A e B del RUI PRESENTAZIONE RESPONSABILE SCIENTIFICO Dott. Salvatore Infantino RESPONSABILE DIDATTICO Prof.ssa Rita Crocitto SEGRETERIA ORGANIZZATIVA info@insurancelab.it Insurance Lab e Salvatore Infantino, autore

Dettagli

ORSI. Programma corsi. Anno scolastico 2014-2015 DI FORMAZIONE. Formazione professionale continua nel ramo elettrico

ORSI. Programma corsi. Anno scolastico 2014-2015 DI FORMAZIONE. Formazione professionale continua nel ramo elettrico ORSI DI FORMAZIONE Programma corsi Anno scolastico 2014-2015 Formazione professionale continua nel ramo elettrico 2004-2014 10 anno costituzione Associazione FPCE Breve cenni di storia della creazione

Dettagli

RICERCA, GESTIONE E SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE

RICERCA, GESTIONE E SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE Dettaglio corso ID: Titolo corso: Tipologia corso: Costo totale del corso a persona (EURO): Organismo di formazione: Caratteristiche del percorso formativo RICERCA, GESTIONE E SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE

Dettagli

Master annuale di secondo livello Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie. a.a. 2011-2012 IUAV - ARPAV

Master annuale di secondo livello Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie. a.a. 2011-2012 IUAV - ARPAV Master annuale di secondo livello Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie a.a. 2011-2012 IUAV - ARPAV Obiettivi del master Migliorare il grado di percezione, interpretazione, gestione e comunicazione

Dettagli

Randstad HR Solutions

Randstad HR Solutions Randstad HR Solutions PER GLI STITUTI SUPERIORI E LE UNIVERSITA full hr services outplacement politiche attive Il di Randstad Hr Solutions, società di Randstad Group Italia S.p.A., progetta e realizza

Dettagli

MANAGER DELLA SICUREZZA INTEGRATA

MANAGER DELLA SICUREZZA INTEGRATA Dettaglio corso ID: Titolo corso: Tipologia corso: Costo totale del corso a persona (EURO): Organismo di formazione: Caratteristiche del percorso formativo MANAGER DELLA SICUREZZA INTEGRATA Corsi di specializzazione

Dettagli

Ordinanza sulla formazione professionale di base

Ordinanza sulla formazione professionale di base Ordinanza sulla formazione professionale di base Telematica/Telematico con attestato federale di capacità (AFC) del 20 dicembre 2006 47415 Telematica AFC/Telematico AFC Telematikerin EFZ/Telematiker EFZ

Dettagli

NORMATIVA MASTER TECNICO SECONDA EDIZIONE. TECNICO COLLAUDO STATICO addetto alla Verifica degli Edifici aggiornamento delle NTC 2008

NORMATIVA MASTER TECNICO SECONDA EDIZIONE. TECNICO COLLAUDO STATICO addetto alla Verifica degli Edifici aggiornamento delle NTC 2008 RINA Services è riconosciuto a livello nazionale ed internazionale come banca di competenze in grado di erogare servizi volti al miglioramento della qualità della vita, della sicurezza e della salvaguardia

Dettagli

SCEGLI CON IL CUORE. WEB & INTERACTION DESIGN corso triennale post diploma

SCEGLI CON IL CUORE. WEB & INTERACTION DESIGN corso triennale post diploma SCEGLI CON IL CUORE pag. 2 Il corpus del corso, di durata triennale, è costituito da sapere e saper fare legati al mondo del web, delle nuove tecnologie e alla gestione di quelle che definiamo esperienze

Dettagli

MANUALE Tirocinio di diploma Autonomia nella realtà professionale quotidiana

MANUALE Tirocinio di diploma Autonomia nella realtà professionale quotidiana MANUALE Tirocinio di diploma Autonomia nella realtà professionale quotidiana Dipartimento della formazione professionale pratica 3. anno di formazione Ogni insegnamento ha i propri ritmi, che bisogna conoscere,

Dettagli

Corsi di perfezionamento Specialista della produzione ASFMS/FRM Gordola settembre 2015 - aprile 2016

Corsi di perfezionamento Specialista della produzione ASFMS/FRM Gordola settembre 2015 - aprile 2016 Corsi di perfezionamento Specialista della produzione ASFMS/FRM Gordola settembre 2015 - aprile 2016 Termine d iscrizione 17 luglio 2015 Il perfezionamento è il miglior investimento per ogni età E lei?

Dettagli

BANDO CORSO DI ALTA SPECIALIZZAZIONE MANAGERIALE PER WELLNESS MANAGER E SPA DIRECTOR

BANDO CORSO DI ALTA SPECIALIZZAZIONE MANAGERIALE PER WELLNESS MANAGER E SPA DIRECTOR MEDIA PARNERSHIP BANDO CORSO DI ALTA SPECIALIZZAZIONE MANAGERIALE PER WELLNESS MANAGER E SPA DIRECTOR (Formazione continua di qualificazione e perfezionamento) DATA DI INIZIO DEL CORSO 29 settembre 2014

Dettagli

Ordinanza sulla formazione professionale di base

Ordinanza sulla formazione professionale di base Ordinanza sulla formazione professionale di base con attestato federale di capacità (AFC) del 20 dicembre 2006 47413 Installatrice elettricista AFC/Installatore elettricista AFC Elektroinstallateurin EFZ/Elektroinstallateur

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE

PIANO DI LAVORO ANNUALE Istituto di Istruzione Superiore ITALO CALVINO telefono: 0257500115 via Guido Rossa 20089 ROZZANO MI fax: 0257500163 Sezione Associata: telefono: 025300901 via Karl Marx 4 - Noverasco - 20090 OPERA MI

Dettagli

RUOLO E COMPITI DEL DIRIGENTE NELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE

RUOLO E COMPITI DEL DIRIGENTE NELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE Master Universitario annuale di II livello in RUOLO E COMPITI DEL DIRIGENTE NELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE (1.500 ore 60 Crediti Formativi Universitari) Anno Accademico 2015/2016 Art. 1 FINALITA E OBIETTIVI

Dettagli

in collaborazione con

in collaborazione con MEDAGLIA DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA in collaborazione con VII Edizione 2015\2016 Allo scopo di: - incoraggiare la riflessione sulla figura di Pio La Torre e in particolare sul suo ruolo di uomo politico

Dettagli

Corso SGS per Auditor / Lead Auditor di Sistemi di Gestione della Sicurezza (SGS) OHSAS 18001:2007 Corso Completo

Corso SGS per Auditor / Lead Auditor di Sistemi di Gestione della Sicurezza (SGS) OHSAS 18001:2007 Corso Completo Corso SGS per Auditor / Lead Auditor di Sistemi di Gestione della Sicurezza (SGS) OHSAS 18001:2007 Corso Completo Corso riconosciuto CEPAS e Aicq-Sicev (n di registro 66) Palermo, Febbraio 2014 Pagina

Dettagli