LIVELLI AD IMMERSIONE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LIVELLI AD IMMERSIONE"

Transcript

1 LIVELLI D IMMERSIONE Precisione e funzionalità, punti di controllo singoli o multipli, materiali diversi per soddisfare le varie esigenze di applicazione. 7

2 IEG-TC1 1/2 IEG-TC2 1/ /2 GS TPPO FILETTTO TUBO Ø7 GLLEGGINTE Ø18 h=21 INDICTORI DI LIVELLO ELETTROMGNETICI UNO O DUE CONTTTI CON FILETTTUR 1/2 GS IEG-TCMM 1/2 Costruiti per garantire con la massima sicurezza il livello di minimo o massimo dei liquidi nei serbatoi, centraline oleodinamiche contenenti olii minerali con viscosità non superiore agli 80 E; adatti inoltre per gasolio e altri liquidi non corrosivi ed infiammabili. FUNZIONMENTO: Quando il galleggiante dell indicatore nella sua corsa incontra l interruttore Reed incorporato nel punto prestabilito, il contatto, sollecitato dal magnete alloggiato nel galleggiante, si apre o si chiude, avendo così la possibilità di inviare a distanza un segnale di richiamo luminoso, acustico od attivare o interrompere qualsiasi apparecchiatura elettrica ad esso collegato. MONTGGIO: Il montaggio dell indicatore deve essere effettuato in posizione verticale, su foro filettato 1/2 GS; la tenuta è garantita da una guarnizione piana in fibra sintetica. Il galleggiante deve distare dalle superfici ferrose (pareti serbatoio, etc.) almeno 5 mm. VVERTENZE: Per invertire il contatto N.CH. e N.. basta togliere l arresto inferiore e capovolgere il galleggiante. 41 DISTNZ MINIM 60mm B (MIN.5) 25 1/2 GS TPPO FILETTTO TUBO Ø7 GLLEGGINTE DI MX. Ø18 h=21 GLLEGGINTE DI MIN. Ø18 h=

3 IEG-TC /4 IEG-TC2 /4 INDICTORI DI LIVELLO ELETTROMGNETICI UNO O DUE CONTTTI CON FILETTTUR /4 GS IEG-TCMM / /4 GS TUBO Ø7 TPPO FILETTTO GLLEGGINTE Ø21 H=21 Costruiti per garantire con la massima sicurezza il livello di minimo o massimo dei liquidi nei serbatoi, centraline oleodinamiche contenenti olii minerali con viscosità non superiore agli 80 E; adatti inoltre per gasolio e altri liquidi non corrosivi ed infiammabili. FUNZIONMENTO: Quando il galleggiante dell indicatore nella sua corsa incontra l interruttore Reed incorporato nel punto prestabilito, il contatto, sollecitato dal magnete alloggiato nel galleggiante, si apre o si chiude, avendo così la possibilità di inviare a distanza un segnale di richiamo luminoso, acustico od attivare o interrompere qualsiasi apparecchiatura elettrica ad esso collegato. MONTGGIO: Il montaggio dell indicatore deve essere effettuato in posizione verticale, su foro filettato /4 GS; la tenuta è garantita da un OR situato nella corona del tappo in alluminio con testa esagonale. Il galleggiante deve distare dalle superfici ferrose (pareti serbatoio, etc.) almeno 5 mm. VVERTENZE: Per invertire il contatto da N.CH. a N.. basta togliere l arresto inferiore e capovolgere il galleggiante DISTNZ MINIM 60mm B (MIN.5) CONNESSIONE: Connettore CE IP65 PG.9 TPPO FILETTTO /4 GS TUBO Ø7 GLLEGGINTE DI MX. GLLEGGINTE DI MIN. T 2 1 9

4 IEG-TQ101 18x1,5 IEG-TQ102 18x1,5 INDICTORI DI LIVELLO ELETTROMGNETICI CON CONNESSIONE M18x1,5 E CONTTTI SPST O SPDT CONTRODDO CH.22 M18x1,5 Costruiti per garantire con la massima sicurezza i livelli di minimo dei liquidi nei serbatoi, centraline oleodinamiche contenenti olii minerali con viscosità non superiore agli 80 E. e per tutti i liquidi non corrosivi ed infiammabili. FUNZIONMENTO: Quando il galleggiante dell indicatore nella sua corsa incontra l interruttore Reed incorporato nel punto prestabilito, il contatto, sollecitato dal magnete alloggiato nel galleggiante, si apre o si chiude, avendo così la possibilità di inviare a distanza un segnale di richiamo luminoso, acustico od attivare o interrompere qualsiasi apparecchiatura elettrica ad esso collegato. 5 GLLEGGINTE NYLON (SPNSIL - POLIPROPILENE RICHIEST) MONTGGIO: Il montaggio dell indicatore deve essere effettuato in posizione verticale, con l avvertenza che il galleggiante disti dalle superfici ferrose (pareti, serbatoi etc.) minimo 5mm. La tenuta della flangia è garantita da una guarnizione piana in gomma sintetica antiolio e da un controdado di serraggio. Poichè il diametro del galleggiante è maggiore del diametro del foro di passaggio sul serbatoio, durante l installazione si dovrà rimuovere il galleggiante per riposizionarlo una volta fissato l indicatore di livello al serbatoio. VVERTENZE: Per invertire il contatto da N.CH. a N.. basta togliere l arresto inferiore e capovolgere il galleggiante

5 IEG-TQ10MM 18x1,5 IEG-TQ10MV 18x1,5 INDICTORI DI LIVELLO ELETTROMGNETICI CON CONNESSIONE M18x1,5 E DOPPIO CONTTTO SPST Costruiti per garantire con la massima sicurezza i livelli di minimo e vuoto dei liquidi nei serbatoi, centraline oleodinamiche contenenti olii minerali con viscosità non superiore agli 80 E. e per tutti i liquidi non corrosivi ed infiammabili. INDICTORI DI LIVELLO ELETTROMGNETICI CON CONNESSIONE M18x1,5 E CONTTTI DI MINIMO-VUOTO 5 MIN. 70mm B (MIN.5) CONTRODDO CH.22 M18x1,5 GLLEGGINTE DI MX. GLLEGGINTE DI MIN. FUNZIONMENTO: IEG-TQ10MM:quando il galleggiante dell indicatore nella sua corsa incontra l interruttore Reed incorporato nel punto prestabilito, il contatto, sollecitato dal magnete alloggiato nel galleggiante, si apre o si chiude, avendo così la possibilità di inviare a distanza un segnale di richiamo luminoso, acustico od attivare o interrompere qualsiasi apparecchiatura elettrica ad esso collegato. I livelli di minimo e vuoto IEG-TQ10MV sono utilizzati per avere un doppio segnale d allarme ad una distanza prestabilita. Il primo viene normalmente utilizzato per segnalare l approssimarsi della mancanza di liquido; il secondo può essere utilizzato quale fermo macchina od altro. I contatti che vengono attivati da un unico galleggiante possono distare come minimo 25 mm uno dall altro. Inoltre i segnali possono venire (in assenza di liquido) consecutivamente attivati (si chiudono) o disattivati (si aprono).lo stesso concetto si può applicare per il controllo di massimo livello (max. ed extramax.). 5 B (MIN.5) CONTRODDO CH.22 M18x1,5 GLLEGGINTE VUOTO MONTGGIO: Il montaggio dell indicatore deve essere effettuato in posizione verticale, con l avvertenza che il galleggiante disti dalle superfici ferrose (pareti, serbatoi etc.) minimo 5mm. La tenuta della flangia è garantita da una guarnizione piana in gomma sintetica antiolio e da un controdado di serraggio. Poichè il diametro del galleggiante è maggiore del diametro del foro di passaggio sul serbatoio, durante l installazione si dovrà rimuovere il galleggiante per riposizionarlo una volta fissato l indicatore di livello al serbatoio. 41

6 IEG-TQ071 18x1,5 IEG-TQ072 18x1,5 INDICTORI DI LIVELLO ELETTROMGNETICI CON CONNESSIONE M18x1,5 E CONTTTI SPST O SPDT CONTRODDO CH.22 M18x1,5 TUBO Ø7 Costruiti per garantire con la massima sicurezza i livelli di minimo dei liquidi nei serbatoi, centraline oleodinamiche contenenti olii minerali con viscosità non superiore agli 80 E. e per tutti i liquidi non corrosivi ed infiammabili. FUNZIONMENTO: Quando il galleggiante dell indicatore nella sua corsa incontra l interruttore Reed incorporato nel punto prestabilito, il contatto, sollecitato dal magnete alloggiato nel galleggiante, si apre o si chiude, avendo così la possibilità di inviare a distanza un segnale di richiamo luminoso, acustico od attivare o interrompere qualsiasi apparecchiatura elettrica ad esso collegato. 25 GLLEGGINTE Ø21 h=21 MONTGGIO: Il montaggio dell indicatore deve essere effettuato in posizione verticale, con l avvertenza che il galleggiante disti dalle superfici ferrose (pareti, serbatoi etc.) minimo 5mm. La tenuta della flangia è garantita da una guarnizione piana in gomma sintetica antiolio e da un controdado di serraggio. Poichè il diametro del galleggiante è maggiore del diametro del foro di passaggio sul serbatoio, durante l installazione si dovrà rimuovere il galleggiante per riposizionarlo una volta fissato l indicatore di livello al serbatoio. VVERTENZE: Per invertire il contatto N.CH. e N.. basta togliere l arresto inferiore e capovolgere il galleggiante

7 IEG-TQ07MM 18x1,5 INDICTORI DI LIVELLO ELETTROMGNETICI CON CONNESSIONE M18x1,5 E DOPPIO CONTTTO SPST Costruiti per garantire con la massima sicurezza i livelli di minimo e massimo dei liquidi nei serbatoi, centraline oleodinamiche contenenti olii minerali con viscosità non superiore agli 80 E. e per tutti i liquidi non corrosivi ed infiammabili. 25 DISTNZ MIN.IM 60mm B (MIN.5) CONTRODDO CH.22 M18x1,5 GLLEGGINTE DI MX. TUBO Ø7 GLLEGGINTE DI MIN. FUNZIONMENTO: Quando il galleggiante dell indicatore nella sua corsa incontra l interruttore Reed incorporato nel punto prestabilito, il contatto, sollecitato dal magnete alloggiato nel galleggiante, si apre o si chiude, avendo così la possibilità di inviare a distanza un segnale di richiamo luminoso, acustico od attivare o interrompere qualsiasi apparecchiatura elettrica ad esso collegato. MONTGGIO: Il montaggio dell indicatore deve essere effettuato in posizione verticale, con l avvertenza che il galleggiante disti dalle superfici ferrose (pareti, serbatoi etc.) minimo 5mm. La tenuta della flangia è garantita da una guarnizione piana in gomma sintetica antiolio e da un controdado di serraggio. Poichè il diametro del galleggiante è maggiore del diametro del foro di passaggio sul serbatoio, durante l installazione si dovrà rimuovere il galleggiante per riposizionarlo una volta fissato l indicatore di livello al serbatoio. 4

8 IEG-BT1 /8 IEG-BT2 /8 INDICTORI DI LIVELLO ELETTROMGNETICI CON CONNESSIONE /8 GS E CONTTTI SPST O SPDT Costruiti per garantire con la massima sicurezza i livelli di minimo e vuoto dei liquidi nei serbatoi, centraline oleodinamiche contenenti olii minerali con viscosità non superiore agli 80 E. e per tutti i liquidi non corrosivi ed infiammabili. 40 /8 GS FUNZIONMENTO: Quando il galleggiante dell indicatore nella sua corsa incontra l interruttore Reed incorporato nel punto prestabilito, il contatto, sollecitato dal magnete alloggiato nel galleggiante, si apre o si chiude, avendo così la possibilità di inviare a distanza un segnale di richiamo luminoso, acustico od attivare o interrompere qualsiasi apparecchiatura elettrica ad esso collegato. 5 GLLEGGINTE NYLON (SPNSIL o POLIPROPILENE RICHIEST) MONTGGIO: Il montaggio dell indicatore deve essere effettuato in posizione verticale, con l avvertenza che il galleggiante disti dalle superfici ferrose (pareti, serbatoi etc.) minimo 5mm. Poichè il diametro del galleggiante è maggiore del diametro del foro di passaggio sul serbatoio, durante l installazione si dovrà rimuovere il galleggiante per riposizionarlo una volta fissato l indicatore di livello al serbatoio. VVERTENZE: Per invertire il contatto N.CH. e N.. basta togliere l arresto inferiore e capovolgere il galleggiante. 2 1

9 IEG-BTMM /8 INDICTORI DI LIVELLO ELETTROMGNETICI CON CONNESSIONE /8 GS E DOPPIO CONTTTO SPST O CONTTTO DI MINIMO-VUOTO IEG-BTMV / MIN. 70mm B (MIN.5) /8 GS GLLEGGINTE DI MX. GLLEGGINTE DI MIN. Costruiti per garantire con la massima sicurezza i livelli di minimo e vuoto dei liquidi nei serbatoi, centraline oleodinamiche contenenti olii minerali con viscosità non superiore agli 80 E. e per tutti i liquidi non corrosivi ed infiammabili. FUNZIONMENTO: IEG-BTMM:quando il galleggiante dell indicatore nella sua corsa incontra l interruttore Reed incorporato nel punto prestabilito, il contatto, sollecitato dal magnete alloggiato nel galleggiante, si apre o si chiude, avendo così la possibilità di inviare a distanza un segnale di richiamo luminoso, acustico od attivare o interrompere qualsiasi apparecchiatura elettrica ad esso collegato. I Livelli di minimo e vuoto IEG-BTMV sono utilizzati per avere un doppio segnale d allarme ad una distanza prestabilita. Il primo viene normalmente utilizzato per segnalare l approssimarsi della mancanza di liquido; il secondo può essere utilizzato quale fermo macchina od altro. I contatti che vengono attivati da un unico galleggiante possono distare come minimo 25 mm uno dall altro. Inoltre i segnali possono venire (in assenza di liquido) consecutivamente attivati (si chiudono) o disattivati (si aprono).lo stesso concetto si può applicare per il controllo di massimo livello (max. ed extramax.). MONTGGIO: Il montaggio dell indicatore deve essere effettuato in posizione verticale, con l avvertenza che il galleggiante disti dalle superfici ferrose (pareti, serbatoi etc.) minimo 5mm. Poichè il diametro del galleggiante è maggiore del diametro del foro di passaggio sul serbatoio, durante l installazione si dovrà rimuovere il galleggiante per riposizionarlo una volta fissato l indicatore di livello al serbatoio B (MIN.5) /8 GS MINIMO GLLEGGINTE VUOTO 45

10 IEG-TC1 IEG-TC2 INDICTORI DI LIVELLO ELETTROMGNETICI UNO O DUE CONTTTI CON TTCCO D 1 GS IEG-TCMM 48 5 CONNESSIONE: Connettore CE DIN 46 IP65 PG.9 1 GS GLLEGGINTE NYLON (SPNSIL-POLIPROPILENE RICHIEST) T Costruiti per garantire con la massima sicurezza il livello di minimo o massimo dei liquidi nei serbatoi. datto con serbatoi contenenti liquidi compatibili con il tubo d ottone quali olii idraulici o lubrificanti (purchè di densità non superiore a 80 E), petroli, etc. FUNZIONMENTO: Quando il galleggiante dell indicatore nella sua corsa incontra l interruttore Reed incorporato nel punto prestabilito, il contatto, sollecitato dal magnete alloggiato nel galleggiante, si apre o si chiude, avendo così la possibilità di inviare a distanza un segnale di richiamo luminoso, acustico od attivare o interrompere qualsiasi apparecchiatura elettrica ad esso collegato. MONTGGIO: Il montaggio dell indicatore deve essere effettuato in posizione verticale, con l avvertenza che il galleggiante disti dalle superfici ferrose (pareti, serbatoi etc.) minimo 5mm. N.B: Il livello IEG - TCMM con contatti SPDT (scambio) separati o con un comune, necessita una testa di connessione in alluminio contenente un numero di morsetti adeguati all uso (5 o 6). 48 DISTNZ MIN.70 B (MIN.40) 5 CON GLLEGGINTE x20 MIN.5 1 GS GLLEGGINTE H= GLLEGGINTE H=

11 IEG-N1F IEG-N2F 48 5 FLNGI DI FISSGGIO GURNIZIONE GLLEGGINTE NYLON (SPNSIL-POLIPROPILENE RICHIEST) INDICTORI DI LIVELLO ELETTROMGNETICI UNO O DUE CONTTTI CON TTCCO FLNGITO Costruiti per garantire con la massima sicurezza il livello di minimo o massimo (IEG - N1F / N2F) o di minimo e massimo (IEG - MMF). datto con serbatoi contenenti liquidi compatibili con il tubo d ottone quali olii idraulici o lubrificanti (purchè di densità non superiore a 80 E), petroli, etc. FUNZIONMENTO: Quando il galleggiante dell indicatore nella sua corsa incontra l interruttore Reed incorporato nel punto prestabilito, il contatto, sollecitato dal magnete alloggiato nel galleggiante, si apre o si chiude, avendo così la possibilità di inviare a distanza un segnale di richiamo luminoso, acustico od attivare o interrompere qualsiasi apparecchiatura elettrica ad esso collegato B (MIN. 5) FLNGI DI FISSGGIO GURNIZIONE GLLEGGINTE DI MX. GLLEGGINTE DI MIN. IEG-MMF MONTGGIO: Il montaggio dell indicatore deve essere effettuato in posizione verticale, con l avvertenza che il galleggiante disti dalle superfici ferrose (pareti, serbatoi etc.) minimo 5mm. La tenuta della flangia è garantita da una guarnizione piana in gomma antiolio (neoprene). N.B: Il livello IEG - TCMM con contatti SPDT (scambio) separati o con un comune, necessita una testa di connessione in alluminio contenente un numero di morsetti adeguati all uso (5 o 6). CONNESSIONE: Connettore CE DIN 46 IP65 PG.9 T Ø5,2 Ø42 M

12 IEG-G1F IEG-G2F FLNGI DI FISSGGIO 48 GURNIZIONE Ø =102 (MINIMO RELIZZBILE) INDICTORI DI LIVELLO ELETTROMGNETICI GOMITO CON UNO O DUE CONTTTI E TTCCO FLNGITO Costruiti per garantire con la massima sicurezza il livello di minimo e massimo dei liquidi nei serbatoi di centraline oleodinamiche contenenti olii minerali con viscosità non superiore agli 80 E; adatti inoltre per gasolio e altri liquidi non corrosivi ed infiammabili. FUNZIONMENTO: Quando il galleggiante dell indicatore nella sua corsa incontra l interruttore Reed incorporato nel punto prestabilito, il contatto, sollecitato dal magnete alloggiato nel galleggiante, si apre o si chiude, avendo così la possibilità di inviare a distanza un segnale di richiamo luminoso, acustico od attivare o interrompere qualsiasi apparecchiatura elettrica ad esso collegato. MONTGGIO: Il montaggio sul fianco del serbatoio consente l installazione del Livello ove non vi sia spazio sul coperchio e, soprattutto, se l area dove è inserita la centralina sia tanto angusta da rendere difficoltoso o impossibile il montaggio o lo smontaggio di un Livello fissato sul coperchio. VVERTENZE: Per invertire il contatto da N.CH. a N.. basta togliere l arresto inferiore e capovolgere il galleggiante.e possibile ottenere le due versioni totalmente in cciaio Inox ISI 16. E possibile avere i contatti in scambio o altri punti di controllo oltre ai due previsti dalla versione GMMF; in questo caso la testa d allacciamento dovrà essere in alluminio e contenere un numero di morsetti adeguato alle necessità. FLNGI DI FISSGGIO IEG-GMMF 48 Ø55 GURNIZIONE 5 CONNESSIONE: Connettore CE DIN 46 IP65 PG.9 T B min=80 L= RICHIEST M4 Ø5,2 Ø

13 IEG-LV1F IEG-LV2F INDICTORI DI LIVELLO ELETTROMGNETICI LUNGHEZZ VRIBILE CON CONTTTI SEMPLICI O SCMBIO IEG-LV1M IEG-LV2M -LUNGHEZZ MSSIM RICHIEST 5 Ø55 BSETT FLNGI DI FISSGGIO GRNO DI BLOCCGGIO GURNIZIONE Costruiti per garantire con la massima sicurezza il livello di minimo o massimo dei liquidi nei serbatoi, centraline oleodinamiche contenenti olii minerali con viscosità non superiore agli 80 E; inoltre adatti per gasolio e tutti gli altri liquidi non corrosivi ed infiammabili. FUNZIONMENTO: Quando occorre variare la posizione di minimo o di massimo, basta allentare il grano di bloccaggio dell attacco, far scorrere l asta sull attacco quel tanto che richiede la variazione di apertura o chiusura dell interruttore Reed incorporato nel tubo. Si potrà così variare a volontà la posizione dell accensione di un segnale luminoso, acustico od interrompere qualsiasi apparecchiatura elettrica ad esso collegato. MONTGGIO: Il montaggio dell indicatore deve essere effettuato in posizione verticale. Il galleggiante deve distare dalle superfici ferrose (pareti serbatoio, etc.) minimo 5mm. -LUNGHEZZ MSSIM RICHIEST GRNO DI FISSGGIO 5 17 BSETT MORSETTO DI FISSGGIO VITE DI BLOCCGGIO VVERTENZE: Per invertire il contatto da N.CH. a N.. basta togliere l arresto inferiore e capovolgere il galleggiante. POSSIBILIT : Le misure utili controllabili dal livello a lunghezza variabile, vanno da un minimo di 40mm dal piano di appoggio dell attacco ad un massimo definito dall utente. richiesta si possono fornire anche in versione Inox. CONNESSIONE: Connettore CE DIN 46 IP65 PG.9 T M4 Ø5,2 Ø

14 IEG-MVF INDICTORI DI LIVELLO ELETTROMGNETICI CON CONTTTI DI MINIMO VUOTO IEG-MVT 48 B (MIN.25) 5 Costruiti per garantire con la massima sicurezza i livelli di minimo e vuoto dei liquidi nei serbatoi, centraline oleodinamiche contenenti olii minerali con viscosità non superiore agli 80 E. e per tutti i liquidi non corrosivi ed infiammabili. FUNZIONMENTO: I Livelli di minimo e vuoto sono utilizzati per avere un doppio segnale d allarme ad una distanza prestabilita. Il primo viene normalmente utilizzato per segnalare l approssimarsi della mancanza di liquido; il secondo può essere utilizzato quale fermo macchina od altro. I contatti che vengono attivati da un unico galleggiante possono distare come minimo 25 mm uno dall altro. Inoltre i segnali possono venire (in assenza di liquido) consecutivamente attivati (si chiudono) o disattivati (si aprono).lo stesso concetto si può applicare per il controllo di massimo livello (max. ed extra max.). MONTGGIO: Il montaggio dell indicatore deve essere effettuato in posizione verticale, con l avvertenza che il galleggiante disti dalle superfici ferrose (pareti, serbatoi etc.) minimo 5mm. La tenuta della flangia è garantita da una guarnizione piana in gomma sintetica antiolio per IEG - MVF e OR per IEG - MVT. FLNGI DI FISSGGIO GURNIZIONE Ø55 MINIMO GLLEGGINTE VUOTO VVERTENZE: Per il particolare tipo di costruzione, questi Livelli non hanno i contatti reversibili, pertanto vanno richiesti al momento dell ordine con contatti N.CH. o N.. (in assenza di liquido). E possibile ottenere a richiesta le due versioni totalmente in cciaio Inox ISI B (MIN.25) 5 CONNESSIONE: Connettore CE DIN 46 IP65 PG.9 1 GS MINIMO VUOTO T MODELLO MTERILE TTCCO M4 CONTTTI ELETTRICI POTENZ COMMUTBILE IN C.C. CRTTERISTICHE ELETTRICHE POTENZ COMMUTBILE IN C.. INTENSIT' DI CORRENTE IN C.. TEMPERTUR TENSIONE COMMUTBILE PROTEZIONE SERIE FILI TEFLON PRESSIONE MSSIM IEG - MVF IEG - MVT OTTONE 1" GS Ø5,2 Ø SPST 60 W 60 V.. 20 VDC 20 VC IP C C 10

15 IEG-N1F + T INDICTORI DI LIVELLO ELETTROMGNETICI CON CONTTTO ELETTRICO E TERMOSTTO IEG-TC1 + T FLNGI DI FISSGGIO GURNIZIONE Ø55 TUBO OTTONE TERMOSTTO Costruiti per garantire contemporaneamente il livello di minimo o massimo nei serbatoi e centraline oleodinamiche ed intervenire con il termostato dove per ragioni di esercizio la temperatura non deve superare valori nocivi al buon funzionamento. FUNZIONMENTO LIVELLO: Quando il galleggiante dell indicatore nella sua corsa incontra l interruttore Reed incorporato nel punto prestabilito, il contatto, sollecitato dal magnete alloggiato nel galleggiante, si apre o si chiude, avendo così la possibilità di inviare a distanza un segnale di richiamo luminoso, acustico od attivare o interrompere qualsiasi apparecchiatura elettrica ad esso collegato. FUNZIONMENTO TERMOSTTO: Quando la temperatura del liquido nel serbatoio raggiunge il valore di taratura del termostato, esso si chiude o si apre consentendo di accendere una lampadina o interrompere il funzionamento della macchina ad esso collegato o far partire qualsiasi mezzo di raffreddamento che si voglia, scongiurando così il pericolo di surriscaldamento e danni irreparabili. MONTGGIO: Il montaggio dell indicatore deve essere effettuato in posizione verticale. Il galleggiante deve distare dalle superfici ferrose (pareti serbatoi, etc.) minimo 5mm. VVERTENZE: Per invertire il segnale del livello da N.CH. a N.. e viceversa, basta togliere l arresto inferiore e capovolgere il galleggiante. 1= TERMOSTTO 2= LIVELLO ELETTRICO = COMUNE 4= TERR Connessione: Connettore CE DIN 46 CRTTERISTICHE ELETTRICHE TERMOSTTO TENSIONE 2 V. COMMUTBILE FREQUENZ Hz 4,0. cos φ = 0,6 (I M OT) VLORI DI CRICO 6,. cos φ = 1,0 (I N) CRICO MSSIMO 10. cos φ = 1 TEMPERTURE DI COMMUTZIONE CONTTTI TOLLERNZE C - 60 C - 70 C - 80 C N.CH. = NORMLMENTE CHIUSI N.. = NORMLMENTE PERTI ± 5 C T MODELLO MTERILE TTCCO M4 CONTTTI ELETTRICI POTENZ COMMUTBILE IN C.C. CRTTERISTICHE ELETTRICHE POTENZ COMMUTBILE IN C.. INTENSIT' DI CORRENTE IN C.. TEMPERTUR TENSIONE COMMUTBILE PROTEZIONE SERIE FILI TEFLON PRESSIONE MSSIM IEG - N1F + T IEG - TC1 + T OTTONE 120 1" GS Ø5,2 Ø W 80 V.. 1, 2 VDC 2 VC IP C C 10 51

16 IEG-U1F IEG-U2F 48 5 Ø55 FLNGI DI FISSGGIO GURNIZIONE RCCORDO FILETTTO GLLEGGINTE INDICTORI DI LIVELLO ELETTROMGNETICI UNIVERSLI CON UNO O DUE PUNTI Costruiti per garantire con la massima sicurezza il livello di minimo o massimo dei liquidi nei serbatoi (anche in pressione a 10 bar), centraline oleodinamiche contenenti olii minerali con viscosità non superiore agli 80 E.; adatti inoltre per gasolio e tutti gli altri liquidi non corrosivi ed infiammabili. FUNZIONMENTO: Quando il galleggiante dell indicatore nella sua corsa incontra l interruttore Reed incorporato nel punto prestabilito, il contatto, sollecitato dal magnete alloggiato nel galleggiante, si apre o si chiude, avendo così la possibilità di inviare a distanza un segnale di richiamo luminoso, acustico od attivare o interrompere qualsiasi apparecchiatura elettrica ad esso collegato. MONTGGIO DELL INDICTORE: Il Livello viene fornito in Kit di montaggio con il tubo della lunghezza di 0 mm (IEG-U1F/U2F) e 0/4 mm (IEG-UMMF). Si potrà così ottenere la lunghezza desiderata con l ausilio di un semplice taglia sd tubi. Inserire i fili e il tubo nel raccordo filettato situato sotto la flangia, serrare adeguatamente per un perfetto assemblaggio. Collegare il connettore alla flangia e i relativi fili alla basetta e l indicatore di livello è pronto per l uso. MONTGGIO SUL SERBTOIO: Il montaggio dell indicatore deve essere effettuato in posizione verticale, con l avvertenza che il galleggiante disti dalle superfici ferrose (pareti, serbatoi etc.) minimo 5mm. VVERTENZE: Per invertire il contatto da N.CH. a N.. basta togliere l arresto inferiore e capovolgere il galleggiante CONNESSIONE: Connettore CE DIN 46 IP65 PG.9 IEG-UMMF Ø55 Ø21 FLNGI DI FISSGGIO GURNIZIONE RCCORDO FILETTTO TUBO INOX Ø7 GLLEGGINTE T M4 Ø5,2 Ø

17 IEG-MP INDICTORE DI LIVELLO IN MULTI PUNTO Costruiti per garantire con la massima sicurezza differenti punti di controllo nei serbatoi, centraline oleodinamiche contenenti olii minerali con viscosità non superiore agli 80 E; adatti inoltre per gasolio e altri liquidi non corrosivi ed infiammabili. FUNZIONMENTO: Quando il galleggiante dell indicatore nella sua corsa incontra l interruttore Reed incorporato nel tubo alla distanza prestabilita, il contatto, sollecitato dal magnete alloggiato nel galleggiante, si apre o si chiude, avendo così la possibilità di inviare a distanza un segnale di richiamo luminoso, acustico od interrompere qualsiasi apparecchiatura elettrica ad esso collegato. D E F G H I MIN. 5 CONNESSIONE ELETTRIC TTCCO DI PROCESSO FERMO GLLEGGINTE TUBO OTTONE L MIN. 5 MONTGGIO: Il montaggio dell indicatore deve essere effettuato in posizione verticale, con l avvertenza che il galleggiante disti dalle superfici ferrose (pareti, serbatoi etc.) minimo 5mm. B C NB: quella mostrata nel disegno a fianco è solamente una versione. Numero dei contatti, lunghezze o tipologie di teste vengono sempre eseguite su richiesta del cliente. Pressione massima di esercizio: 10 Bar 5

18 CRTTERISTICHE TECNICHE E SCHED D ORDINZIONE TTCCHI DI PROCESSO IN LLUMINIO GLLEGGINTI CONNESSIONI ELETTRICHE B C D B C D TEST LLUMINIO IP65 TEST LLUMINIO IP65 Ø5 Ø5 Ø5.5 Ø Ø42 Ø42 Ø60. Ø79.5 Ø55 Ø55 Ø70 Ø CRTTERISTICHE ELETTRICHE TERMOSTTO TENSIONE 2 V. COMMUTBILE FREQUENZ Hz VLORI DI CRICO CRICO MSSIMO TEMPERTURE DI COMMUTZIONE CONTTTI TOLLERNZE C - 60 C - 70 C - 80 C N.CH. = NORMLMENTE CHIUSI N.. = NORMLMENTE ± 5 C 54

19 IEG-INOX-TC1 IEG-INOX-TC2 IEG-INOX-TCMM INDICTORE DI LIVELLO IN ISI 16 FILETTTI 1 O 2 PUNTI DI CONTROLLO 48 CONNESSIONE ELETTRIC TTCCO DI PROCESSO Costruiti per garantire con la massima sicurezza il livello di minimo e/o massimo dei liquidi nei serbatoi contenenti sostanze corrosive. Idonei come applicazione nelle industrie alimentari, chimiche, farmaceutiche, per la loro realizzazione totalmente in cciaio Inox ISI 16. C GLLEGGINTE DI MX. FUNZIONMENTO: Quando il galleggiante dell indicatore nella sua corsa incontra l interruttore Reed incorporato nel tubo alle distanze prestabilite, il contatto, sollecitato dal magnete alloggiato nel galleggiante, si apre o si chiude, avendo così la possibilità di inviare a distanza un segnale di richiamo luminoso, acustico od interrompere qualsiasi apparecchiatura elettrica ad esso collegato. TUBO INOX GLLEGGINTE DI MIN. MONTGGIO: Il montaggio dell indicatore deve essere effettuato in posizione verticale, con l avvertenza che il galleggiante disti dalle superfici ferrose (pareti, serbatoi etc.) minimo 5mm. La tenuta della flangia è garantita da una guarnizione piana in gomma sintetica antiolio. X B 55

20 CRTTERISTICHE TECNICHE E SCHED D ORDINZIONE GLLEGGINTI CONNESSIONI ELETTRICHE B C D TEST LLUMINIO IP65 TEST LLUMINIO IP Ø.5 Ø

21 IEG-INOX-N1F IEG-INOX-N2F IEG-INOX-MMF INDICTORE DI LIVELLO IN ISI 16 FLNGITI 1 O 2 PUNTI DI CONTROLLO 48 CONNESSIONE ELETTRIC TTCCO DI PROCESSO GURNIZIONE Costruiti per garantire con la massima sicurezza il livello di minimo e/o massimo dei liquidi nei serbatoi contenenti sostanze corrosive. Idonei come applicazione nelle industrie alimentari, chimiche, farmaceutiche, per la loro realizzazione totalmente in cciaio Inox ISI 16. C B GLLEGGINTE DI MX. TUBO FUNZIONMENTO: Quando il galleggiante dell indicatore nella sua corsa incontra l interruttore Reed incorporato nel tubo alle distanze prestabilite, il contatto, sollecitato dal magnete alloggiato nel galleggiante, si apre o si chiude, avendo così la possibilità di inviare a distanza un segnale di richiamo luminoso, acustico od interrompere qualsiasi apparecchiatura elettrica ad esso collegato. X GLLEGGINTE DI MIN. MONTGGIO: Il montaggio dell indicatore deve essere effettuato in posizione verticale, con l avvertenza che il galleggiante disti dalle superfici ferrose (pareti, serbatoi etc.) minimo 5mm. La tenuta della flangia è garantita da una guarnizione piana in gomma sintetica antiolio. 57

22 CRTTERISTICHE TECNICHE E SCHED D ORDINZIONE TTCCHI DI PROCESSO GLLEGGINTI CONNESSIONI ELETTRICHE F C B C D TEST LLUMINIO IP65 TEST LLUMINIO IP65 Ø5 Ø5 Ø70 Ø Ø4.5 Ø42 Ø42 Ø55 Ø Ø4 Ø.5 Ø

23 I IEG-INOX-MP INDICTORE DI LIVELLO IN ISI 16 MULTI PUNTO B C D E F G H L Costruiti per garantire con la massima sicurezza il rilevamento del livello dei liquidi nei serbatoi contenenti sostanze corrosive e non. Idonei come applicazione nelle industrie alimentari, chimiche, farmaceutiche, per la loro realizzazione totalmente in cciaio Inox ISI 16. Si possono controllare da ad un massimo di 9 punti con contatti SPST. FUNZIONMENTO: Quando il galleggiante dell indicatore nella sua corsa incontra l interruttore Reed incorporato nel tubo alla distanza prestabilita, il contatto, sollecitato dal magnete alloggiato nel galleggiante, si apre o si chiude, avendo così la possibilità di inviare a distanza un segnale di richiamo luminoso, acustico od interrompere qualsiasi apparecchiatura elettrica ad esso collegato. MONTGGIO: Il montaggio dell indicatore deve essere effettuato in posizione verticale, con l avvertenza che il galleggiante disti dalle superfici ferrose (pareti, serbatoi etc.) minimo 5mm. NB: quella mostrata nel disegno a fianco è solamente una versione. Numero dei contatti, lunghezze o tipologie di teste vengono sempre eseguite su richiesta del cliente. Pressione massima di esercizio: 10 Bar CONNESSIONE ELETTRIC TTCCO DI PROCESSO FERMO TUBO INOX ISI 16 GLLEGGINTE INOX ISI 16 59

24 CRTTERISTICHE TECNICHE E SCHED D ORDINZIONE TTCCHI DI PROCESSO INOX GLLEGGINTI CONNESSIONI ELETTRICHE B C B C D E TEST LLUMINIO IP65 TEST LLUMINIO IP65 Ø5 Ø5 Ø70 Ø Ø4.5 Ø42 Ø42 Ø55 Ø Ø4 Ø.5 Ø

25 IEG-INOX-CLMP 2 1/2 INDICTORI DI LIVELLO ELETTROMGNETICI INOX CON TTCCO FLNGITO CLMP D 2 1/2 D UNO O PIU CONTTTI C B C TEST LLUMINIO IP65 COD: /2 CLMP GLLEGGINTE INOX TUBO INOX ISI 16 Ø12 Ø,5 Idonei come applicazione nelle industrie alimentari, chimiche, farmaceutiche, o dove venga richiesto un livellostato totalmente realizzato in cciaio Inox ISI 16. L attacco in questa versione è da 2 1/2 CLMP. FUNZIONMENTO: Quando il galleggiante dell indicatore nella sua corsa incontra l interruttore Reed incorporato nel tubo alla distanza prestabilita, il contatto, sollecitato dal magnete alloggiato nel galleggiante, si apre o si chiude, avendo così la possibilità di inviare a distanza un segnale di richiamo luminoso, acustico od interrompere qualsiasi apparecchiatura elettrica ad esso collegato. MONTGGIO: Il montaggio dell indicatore deve essere eff ettuato in posizione verticale, con l avvertenza che il galleggiante disti dalle superfici ferrose (pareti, serbatoi etc.) minimo 5mm. TEST LLUMINIO IP65 COD: * quella mostrata nel disegno a fi anco è solamente una versione. Numero dei contatti, lunghezze o tipologie di teste vengono sempre eseguite su richiesta del cliente. 61

26 IEG-GCL INDICTORE DI LIVELLO IN CONTINUO MS (mm) MI (mm) MI C MS F L GLLEGGINTI 5 B 10 C 20 D Gli indicatori elettromagnetici a catena reed-resistenze consentono un indicazione precisa e costante del livello del fluido, indipendentemente dalla sua conducibilità elettrica, pressione e temperatura e dalla presenza in esso di schiume; hanno una struttura essenzialmente semplice, in quanto l unica parte mobile è il galleggiante che, a seconda del fluire o defluire del liquido, scorre lungo un tubo. FUNZIONMENTO: Il gallegiante alloggia all interno un magnete toroidale, il cui campo aziona, senza contatto fisico, piccoli contatti reed posti all interno del tubo di scorrimento (vedi FIG.1). L azionamento di tali contatti permette l inserimento o il disinserimento graduale delle resistenze, poste anch esse all interno del tubo di scorrimento, consentendo la lettura in continuo del livello del liquido. Il segnale resistivo così generato, può essere utilizzato direttamente da dispositivi che accettano input così strutturati, oppure mediante un convertitore Ohm - 4/20m può pilotare la maggior parte dei dispositivi elettronici in commercio (PLC). VNTGGI TECNICI: - Indicazione costante e continua del livello con elevata precisione della ripetibilità. - Indicazione lineare del livello, indipendentemente dalla forma del serbatoio e dalla distanza tra indicatore di livello e pareti del serbatoio. - Indicazione a distanza della misura e possibilità di pilotaggio di controlli aggiuntivi. Possibilità di montaggio in by-pass. CONNESSIONE ELETTRIC TTCCO DI PROCESSO FERMO TUBO GLLEGGINTE FERMO FIG.1 REED PER CONNESSIONI C= CMPO DI CONTROLLO MSSIMO C= L-MI-MS PER CONNESSIONI C= CMPO DI CONTROLLO MSSIMO C= L-MI-MS-F PSSO RESISTENZ 62

27 TECHNICL DT ND ORDER TTCCHI DI PROCESSO IN LLUMINIO INOX ISI 16 GLLEGGINTI NBR GLLEGGINTI ISI B C D Ø5 Ø5 Ø5.5 Ø6.4 Ø5 Ø Ø42 Ø42 Ø60. Ø79.5 Ø55 Ø55 Ø70 Ø100 Ø42 Ø55 Ø60 Ø70 Ø.5 Ø52 TEST LLUMINIO IP65 75 CONNESSIONI ELETTRICHE TEST B LLUMINIO IP65 70 C IP VISULIZZTORI VISULIZZTORE DIGITLE 2 LLRMI REGOLBILI Vac/Vdc PROFONDIT : 100mm 2 VISULIZZTORE NLOGICO PROFONDIT : mm / Ø59 6

28 IEG-PVC-1/2 INDICTORE DI LIVELLO MULTIPUNTO IN PVC CON TTCCO D 1/2 GS Costruiti per garantire con la massima sicurezza il rilevamento del livello dei liquidi nei serbatoi contenenti sostanze corrosive e non. Idonei come applicazione nelle industrie chimiche, per la loro realizzazione totalmente in PVC. 1/2 GS CONNESSIONE ELETTRIC Si possono controllare da 1 ad un massimo di 4 punti con contatti SPST CH. 27 C D E FUNZIONMENTO: Quando il galleggiante dell indicatore nella sua corsa incontra l interruttore Reed incorporato nel tubo alla distanza prestabilita, il contatto, sollecitato dal magnete alloggiato nel galleggiante, si apre o si chiude, avendo così la possibilità di inviare a distanza un segnale di richiamo luminoso, acustico od interrompere qualsiasi apparecchiatura elettrica ad esso collegato. MIN: 70mm TTCCO DI PROCESSO IN PVC FERMO PVC B MONTGGIO: Il montaggio dell indicatore deve essere effettuato in posizione verticale, con l avvertenza che il galleggiante disti dalle superfici ferrose (pareti, serbatoi etc.) minimo 5mm. GLLEGGINTE PVC Ø,5 x 42 NB: quella mostrata nel disegno a fianco è solamente una versione. Numero dei contatti e lunghezze vengono sempre eseguite su richiesta del cliente. TUBO PVC Ø12 Pressione massima di esercizio: 5 Bar Temperatura di esercizio: 0 C - 60 C

29 CRTTERISTICHE TECNICHE E SCHED D ORDINZIONE

30 IEG-PVC-GCL INDICTORE DI LIVELLO IN CONTINUO TOTLMENTE IN PVC F MS Gli indicatori elettromagnetici a catena reed-resistenze consentono un indicazione precisa e costante del livello del fluido, indipendentemente dalla sua conducibilità elettrica, pressione e temperatura e dalla presenza in esso di schiume; hanno una struttura essenzialmente semplice, in quanto l unica parte mobile è il galleggiante che, a seconda del fluire o defluire del liquido, scorre lungo un tubo. FERMO SUPERIORE PVC CONNESSIONE ELETTRIC TTCCO DI PROCESSO PVC MI C L FUNZIONMENTO: Il gallegiante alloggia all interno un magnete toroidale, il cui campo aziona, senza contatto fisico, piccoli contatti reed posti all interno del tubo di scorrimento (vedi FIG.1). L azionamento di tali contatti permette l inserimento o il disinserimento graduale delle resistenze, poste anch esse all interno del tubo di scorrimento, consentendo la lettura in continuo del livello del liquido. Il segnale resistivo così generato, può essere utilizzato direttamente da dispositivi che accettano input così strutturati, oppure mediante un convertitore Ohm - 4/20m può pilotare la maggior parte dei dispositivi elettronici in commercio (PLC). TUBO PVC Ø12 FERMO INFERIORE PVC GLLEGGINTE PVC Ø,5 x 42 C= CMPO DI CONTROLLO MSSIMO C= L-MI-MS-F VNTGGI TECNICI: - Indicazione costante e continua del livello con elevata precisione della ripetibilità. - Indicazione lineare del livello, indipendentemente dalla forma del serbatoio e dalla distanza tra indicatore di livello e pareti del serbatoio. - Indicazione a distanza della misura e possibilità di pilotaggio di controlli aggiuntivi. FIG.1 REED PSSO RESISTENZ

31 CRTTERISTICHE TECNICHE E SCHED D ORDINZIONE CONNESSIONI ELETTRICHE TEST LLUMINIO IP65 B TEST LLUMINIO IP65 1 VISULIZZTORE DIGITLE 2 LLRMI REGOLBILI Vac/Vdc 2 PROFONDIT : 100mm VISULIZZTORE NLOGICO PROFONDIT : mm / Ø59

32 B C D E F G H L I IEG-PVC-MP INDICTORE DI LIVELLO MULTI PUNTO IN PVC Costruiti per garantire con la massima sicurezza il rilevamento del livello dei liquidi nei serbatoi contenenti sostanze corrosive e non. Idonei come applicazione nelle industrie chimiche..., per la loro realizzazione totalmente in PVC. CONNESSIONE ELETTRIC Si possono controllare da 1 ad un massimo di 9 punti con contatti SPST. FUNZIONMENTO: Quando il galleggiante dell indicatore nella sua corsa incontra l interruttore Reed incorporato nel tubo alla distanza prestabilita, il contatto, sollecitato dal magnete alloggiato nel galleggiante, si apre o si chiude, avendo così la possibilità di inviare a distanza un segnale di richiamo luminoso, acustico od interrompere qualsiasi apparecchiatura elettrica ad esso collegato. TTCCO DI PROCESSO PVC FERMO PVC GLLEGGINTE PVC Ø,5 x 42 TUBO PVC Ø12 MONTGGIO: Il montaggio dell indicatore deve essere effettuato in posizione verticale, con l avvertenza che il galleggiante disti dalle superfici ferrose (pareti, serbatoi etc.) minimo 5mm. NB: quella mostrata nel disegno a fianco è solamente una versione. Numero dei contatti, lunghezze o tipologie di teste vengono sempre eseguite su richiesta del cliente. Pressione massima di esercizio: 5 Bar Temperatura di esercizio: 0 C - 60 C

33 CRTTERISTICHE TECNICHE E SCHED D ORDINZIONE CONNESSIONI ELETTRICHE TEST LLUMINIO IP65 B TEST LLUMINIO IP

LIVELLI AD IMMERSIONE

LIVELLI AD IMMERSIONE LIVELLI D IMMERSIONE Precisione e funzionalità, punti di controllo singoli o multipli, materiali diversi per soddisfare le varie esigenze di applicazione. 37 IEG-TC1 1/2 IEG-TC2 1/2 41 25 1/2 GS TPPO FILETTTO

Dettagli

LIVELLOSTATI A GALLEGGIANTE Serie IEG

LIVELLOSTATI A GALLEGGIANTE Serie IEG LIVELLO LIVELLOSTATI A GALLEGGIANTE Serie IEG LIVELLOSTATI IN ESECUZIONE STANDARD I Livelli di minimo e vuoto sono utilizzati per avere uno o più segnale d allarme ad una distanza prestabilita. Il primo

Dettagli

La gamma dei prodotti si completa, con la serie di accessori, quali:

La gamma dei prodotti si completa, con la serie di accessori, quali: ACCESSORI La gamma dei prodotti si completa, con la serie di accessori, quali: Piedi di montaggio, quali supporto al gruppo motopompa nel caso di utilizzo di motori elettrici senza piedino di supporto.

Dettagli

Sensori di livello. Sensori di livello carburante a braccio regolabili ALAS I Ø 54 mm. Sensori di livello carburante a braccio regolabili

Sensori di livello. Sensori di livello carburante a braccio regolabili ALAS I Ø 54 mm. Sensori di livello carburante a braccio regolabili Sensori di livello Sensori di livello carburante a braccio regolabili ALAS I Ø 54 mm Regolabili: da 145 a 400mm Tensione di funzionamento: da 6V a 24V Temperatura di funzionamento: -25 C a +70 C Fissaggio

Dettagli

Interruttori di livello ad azionamento magnetico serie Colima TOR

Interruttori di livello ad azionamento magnetico serie Colima TOR Pagina 1 di 9 TI-P324-02 CH Ed. 2 IT - 2011 Descrizione indicati per il controllo del livello di liquidi nella maggior parte delle applicazioni industriali. Strumenti con asta rigida e ad installazione

Dettagli

THE TOTAL SOLUTION PROVIDER

THE TOTAL SOLUTION PROVIDER Le CASSETTE STAGNE vengono usate per il comando a distanza di valvole a membrana di tipo VEM e sono disponibili in tre tipi di contenitori: -, da 1 a piloti montati all interno. - 8, da 6 a 8 piloti montati

Dettagli

PICCOLI LIVELLI. Livelli da posizionare nel punto da monitorare.

PICCOLI LIVELLI. Livelli da posizionare nel punto da monitorare. PICCOLI LIVELLI Livelli da posizionare nel punto da monitorare. 107 RL/L LIVELLOSTATO LATERALE IN POLIAMMIDE 11 / 12 o IN PVDF Il Livellostato Laterale in questione è unico per la sua praticità e per la

Dettagli

: acciaio (flangia in lega d alluminio)

: acciaio (flangia in lega d alluminio) FILTRI OLEODINAMICI Filtri in linea per media pressione, con cartuccia avvitabile Informazioni tecniche Pressione: Max di esercizio (secondo NFPA T 3.1.17): FA-4-1x: 34,5 bar (5 psi) FA-4-21: 24 bar (348

Dettagli

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17)

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) FILTRI OLEODINAMICI Filtri sul ritorno con cartuccia avvitabile Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Corpo filtro Attacchi:

Dettagli

A.M.I.S. Srl Via Borgomasino, 71/73 10149 Torino Tel 011 7399696 - Fax 011 7396367 www.amis.it amis@amis.it

A.M.I.S. Srl Via Borgomasino, 71/73 10149 Torino Tel 011 7399696 - Fax 011 7396367 www.amis.it amis@amis.it INDICE NLITICO VLVOLE DI RITEGNO VLVOLE DI RITEGNO MOLL FLNGITE E FILETTTE VLVOLE DI RITEGNO UGELLO VENTURI VLVOLE DI RITEGNO PLL FLNGITE E FILETTTE VLVOLE DI RITEGNO CLPET FLNGITE E FILETTTE VLVOLE DI

Dettagli

MANUALE D USO POMPE CENTRIFUGHE CON SERBATOIO PER ACQUA DI CONDENSA COD. 12170027-12170013 - 12170012-12170011

MANUALE D USO POMPE CENTRIFUGHE CON SERBATOIO PER ACQUA DI CONDENSA COD. 12170027-12170013 - 12170012-12170011 MANUALE D USO POMPE CENTRIFUGHE CON SERBATOIO PER ACQUA DI CONDENSA COD. 12170027-12170013 - 12170012-12170011 INDICE INSTALLAZIONE...3 INTERRUTTORE DI SICUREZZA...3 SCHEMA ELETTRICO...4 GRAFICI PORTATE......5

Dettagli

Pressostati, Serie PM1 Pressione di domando: -0,9-16 bar meccanico Connessione elettrica: Connettore, ISO 4400, forma A Soffietto a molla, regolabile

Pressostati, Serie PM1 Pressione di domando: -0,9-16 bar meccanico Connessione elettrica: Connettore, ISO 4400, forma A Soffietto a molla, regolabile Grandezza misurata Elemento di commutazione Frequenza di commutazione Protezione da sovrappressione Temperatura ambiente min./max. Temperatura del fluido min./max. Fluido Resistenza all urto max. (Direzione

Dettagli

TICONTROL MOD. DEP. attraversa il Livello per mezzo di viti. Attraverso una ricca. i nostri livelli riescono a soddisfare le esigenze più particolari,

TICONTROL MOD. DEP. attraversa il Livello per mezzo di viti. Attraverso una ricca. i nostri livelli riescono a soddisfare le esigenze più particolari, LV LIVELLI VISIVI SERIE MULTICONTR TICONTROL OL I Livelli Visivi danno la possibilità di controllare in ogni istante il livello del liquido in modo chiaro e preciso. Il principio utilizzato è quello dei

Dettagli

SERIE 500 TRASMETTITORE PNEUMATICO DI PRESSIONE DIFFERENZIALE A CAMPO VARIABILE

SERIE 500 TRASMETTITORE PNEUMATICO DI PRESSIONE DIFFERENZIALE A CAMPO VARIABILE Man500n 09/2006 Istruzioni d'installazione Uso e Manutenzione SERIE 500 TRASMETTITORE PNEUMATICO DI PRESSIONE DIFFERENZIALE A CAMPO VARIABILE INDICE 1. MONTAGGIO 2. COLLEGAMENTO ALLA RETE ARIA COMPRESSA

Dettagli

Riscaldatori ad immersione

Riscaldatori ad immersione ... Soluzioni infinite... Riscaldatori ad immersione MODEO Z.71 Modello Z.71 riscaldatori ad immersione su tappo Dati tecnici Caratteristiche generali I riscaldatori elettrici ad immersione sono progettati

Dettagli

Versione 10/2014. I dati e le dimensioni non sono impegnativi e possono essere variati senza preavviso per la corretta evoluzione del prodotto

Versione 10/2014. I dati e le dimensioni non sono impegnativi e possono essere variati senza preavviso per la corretta evoluzione del prodotto INDICE Pag. Descrizione Codice interno 1 Sensori di livello resistivo elettromagnetico 2 Sensori di livello resistivo in continuo 3 Indicatore di livello digitale 4 Livellostati elettromagnetici LM1FA

Dettagli

DL3B 41 220/015 ID ELETTROVALVOLA DIREZIONALE A BASSO CONSUMO (8 WATT) SERIE 10 ATTACCHI A PARETE ISO 4401-03 (CETOP 03) p max 280 bar Q max 60 l/min

DL3B 41 220/015 ID ELETTROVALVOLA DIREZIONALE A BASSO CONSUMO (8 WATT) SERIE 10 ATTACCHI A PARETE ISO 4401-03 (CETOP 03) p max 280 bar Q max 60 l/min 41 220/015 ID DL3B ELETTROVALVOLA DIREZIONALE A BASSO CONSUMO (8 WATT) ATTACCHI A PARETE ISO 4401-03 (CETOP 03) p max 280 bar Q max 60 l/min PIANO DI POSA PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO ISO 4401-03-02-0-05

Dettagli

Termoregolatori auto-servoazionati a pilota 37D e 37DE

Termoregolatori auto-servoazionati a pilota 37D e 37DE TI-P102-01 CH Ed. 4 IT - 2006 Termoregolatori auto-servoazionati a pilota 37D e 37DE Descrizione Le valvole 37D sono dei regolatori di temperatura a pilota per l utilizzo su applicazioni di scambio termico

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONI IT 10-11

MANUALE DI ISTRUZIONI IT 10-11 F111.HT.01 Sensore a Turbina per installazioni in carico MANUALE DI ISTRUZIONI IT 10-11 INDICE 1. Introduzione 2 1.1 Istruzioni per la sicurezza 2 2. Descrizzione 2 Caratteristiche principali... 3 Dati

Dettagli

CTR* 96 000/112 ID CENTRALI OLEODINAMICHE CAPACITÀ SERBATOIO PORTATA POMPA. da 8 lt a 150 lt. da 1,6 lt a 41 lt

CTR* 96 000/112 ID CENTRALI OLEODINAMICHE CAPACITÀ SERBATOIO PORTATA POMPA. da 8 lt a 150 lt. da 1,6 lt a 41 lt 96 000/112 ID CTR* CENTRALI OLEODINAMICHE CAPACITÀ SERBATOIO da 8 lt a 150 lt PORTATA POMPA da 1,6 lt a 41 lt DESCRIZIONE Le centraline CTR*, sono realizzate con pompa ad ingranaggi immersa e con motore

Dettagli

KIT RIVELATORI DI GAS

KIT RIVELATORI DI GAS SEZIONE 4 KIT RIVELATORI DI GAS attivato guasto allarme sensore esaurito test Scaricabile dal sito www.urmetdomus.com nell area Manuali Tecnici. MT140-001_sez.4.pdf MT140-001 sez.4 1 INDICE SEZIONE 4 CONTROLLO

Dettagli

Flussostato per liquidi

Flussostato per liquidi 594 59P0 Flussostato per liquidi Per liquidi nelle tubazioni di DN 0 00. QE90 Portata contatti: Pressione nominale PN5 max. 30 AC, A, 6 A max. 48 DC, A, 0 W Contatto pulito tipo reed (NO / NC) Custodia

Dettagli

DL5B 41 335/115 ID ELETTROVALVOLA DIREZIONALE VERSIONE COMPATTA SERIE 10 ATTACCHI A PARETE ISO 4401-05 (CETOP 05) p max 320 bar Q max 125 l/min

DL5B 41 335/115 ID ELETTROVALVOLA DIREZIONALE VERSIONE COMPATTA SERIE 10 ATTACCHI A PARETE ISO 4401-05 (CETOP 05) p max 320 bar Q max 125 l/min 41 335/115 ID DL5B ELETTROVALVOLA DIREZIONALE VERSIONE COMPATTA ATTACCHI A PARETE ISO 4401-05 (CETOP 05) p max 320 bar Q max 125 l/min PIANO DI POSA PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO ISO 4401-05-04-0-05 (CETOP

Dettagli

Manuale d'uso Interruttori magnetici a galleggiante Modello RSM e HIF

Manuale d'uso Interruttori magnetici a galleggiante Modello RSM e HIF Manuale d'uso Interruttori magnetici a galleggiante Modello RSM e HIF Interruttore magnetico a galleggiante Fig. a sinistra: modello RSM, Fig. a destra: modello HIF Manuale d'uso interruttori magnetici

Dettagli

Innolevel. Manuale d uso. per Innolevel001-T1 e Innolevel001-T2

Innolevel. Manuale d uso. per Innolevel001-T1 e Innolevel001-T2 Innolevel Manuale d uso per Innolevel001-T1 e Innolevel001-T2 Innolevel001-T1 Innolevel001-T2 1. Contenuto della confezione 1 x Tappo per tanica S60x6 con sensore di livello Float Switch (A) 1 x Trasmettitore

Dettagli

Controlgas 3 Sistema di rivelazione fughe di gas

Controlgas 3 Sistema di rivelazione fughe di gas Controlgas 3 Sistema di rivelazione fughe di gas Termoidraulica Scheda tecnica 52 IT 02 1 Indice Controlgas 3... 3 Elettrovalvole a riarmo manuale per gas... 6 Testi di capitolato... 14 2 Controlgas 3

Dettagli

Regolatore di pressione proporzionale

Regolatore di pressione proporzionale Regolatore di pressione proporzionale Pagina Generalità Caratteristiche - Installazione / Funzionamento Dimensioni di ingombro Caratteristiche funzionali / costruttive - Taglia 1 Codici di ordinazione

Dettagli

ATTUATORE ELETTRICO ROTATIVO SERIE SEF (AR2 )

ATTUATORE ELETTRICO ROTATIVO SERIE SEF (AR2 ) ATTUATORE ELETTRICO ROTATIVO SERIE SEF (AR2 ) ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO E LA MANUTENZIONE Leggere le istruzioni prima dell'uso. Questo dispositivo di controllo deve essere installato secondo i regolamenti

Dettagli

Interruttori di livello ad azionamento magnetico serie Colima TOR

Interruttori di livello ad azionamento magnetico serie Colima TOR I dati tecnici forniti non sono impegnativi per il costruttore che si riserva la facoltà di modificarli senza obbligo di preavviso. Copyright 2012 TI-P324-02 CH Ed. 4 IT - 2012 Interruttori di livello

Dettagli

CONTROLLO DI LIVELLO CONTINUO AD ULTRASUONI METER MISURATORE CONTINUO E CONTROLLO DI LIVELLO CAPACITIVO

CONTROLLO DI LIVELLO CONTINUO AD ULTRASUONI METER MISURATORE CONTINUO E CONTROLLO DI LIVELLO CAPACITIVO 2.3 MISURATORI DI LIELLO CONTINUO ia Pascoli, 24060 Bagnatica (Bergamo) Tel. 03.681919Fax. 03.684461 LC 00 CONTROLLO DI LIELLO CONTINUO AD ULTRASUONI METER I trasmettitori di livello ad ultrasuoni METER

Dettagli

Cilindri a norme ISO 15552 ECOLIGHT

Cilindri a norme ISO 15552 ECOLIGHT Serie 19 192 Cilindri a norme ISO 12 COIHT Caratteristiche costruttive Testate Stelo Camicia Boccole guida stelo Semipistoni uarnizioni Viti regolazione ammortizzi Alluminio pressofuso Acciaio C cromato

Dettagli

Separatore a membrana con attacco al processo sterile Per applicazioni igienico-sanitarie Modelli 990.18, 990.19, 990.20 and 990.21, attacco filettato

Separatore a membrana con attacco al processo sterile Per applicazioni igienico-sanitarie Modelli 990.18, 990.19, 990.20 and 990.21, attacco filettato Separatori a membrana Separatore a membrana con attacco al processo sterile Per applicazioni igienico-sanitarie Modelli 990.18, 990.19, 990.20 and 990.21, attacco filettato Scheda tecnica WIKA DS 99.40

Dettagli

COMPONENTI PER IMPIANTI SOLARI TERMICI

COMPONENTI PER IMPIANTI SOLARI TERMICI OMPONENTI PER IMPINTI SOLRI TERMII 2. VLVOL DI SIUREZZ SOLRFR rt. 2006 Valvola di sicurezza cromata per impianti solari. - Misura entrata: 1/2" femmina - Misura uscita: 3/4" femmina - Temperatura massima:

Dettagli

RISCALDATORI PER PALLONI. SERIE MM - semirigidi. SERIE MA - per grosse capacità ACCESSORI PER MM

RISCALDATORI PER PALLONI. SERIE MM - semirigidi. SERIE MA - per grosse capacità ACCESSORI PER MM RISCALDATORI PER PALLONI SERIE MM - semirigidi I riscaldatori FALC serie MM sono frutto di una lunga esperienza; hanno custodie esterne in acciaio verniciate con polvere epossidica antiacida, i nidi semirigidi

Dettagli

Trasmettitore di pressione a membrana affacciata Per fluidi viscosi e contenenti particelle solide Modello S-11

Trasmettitore di pressione a membrana affacciata Per fluidi viscosi e contenenti particelle solide Modello S-11 Misura di pressione elettronica Trasmettitore di pressione a membrana affacciata Per fluidi viscosi e contenenti particelle solide Modello S-11 Scheda tecnica WIKA PE 81.02 Applicazioni Costruzione di

Dettagli

ATTUATORE ELETTRICO ROTATIVO SERIE SBD (AB1 E )

ATTUATORE ELETTRICO ROTATIVO SERIE SBD (AB1 E ) ATTUATORE ELETTRICO ROTATIVO SERIE SBD (AB1 E ) ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO E LA MANUTENZIONE 1) CARATTERISTICHE GENERALI pag. 1 2) ATTENZIONE pag. 1 3) DATI TECNICI pag. 1 4) INSTALLAZIONE pag. 2 5) COLLEGAMENTI

Dettagli

CODICI COrSa 300 mm COrSa 500 mm COrSa 700 mm COrSa 1000 mm 40083L 40085N 40087P 40090K

CODICI COrSa 300 mm COrSa 500 mm COrSa 700 mm COrSa 1000 mm 40083L 40085N 40087P 40090K CIlINDrI PNeuMatICI Sistemi pneumatici per evacuazione fumo e calore Costruiti con materiali resistenti alla corrosione e caratterizzati da un elevato rendimento ottenuto grazie al minimo attrito generato

Dettagli

02 Componenti per impianti solari pag.

02 Componenti per impianti solari pag. 02 02 Componenti per impianti solari pag. Miscelatore termostatico - Valvola di zona deviatrice - Raccordo 3 Pezzi 8 Gruppo solare 9 Valvola sfogo aria - Valvola di sicurezza - Disaeratore 62 Raccorderia

Dettagli

VA 420. Contatori economici per aria compressa e gas. Caratteristiche. Applicazioni

VA 420. Contatori economici per aria compressa e gas. Caratteristiche. Applicazioni PORTATA TERMICI/MASSICI VA 420 Contatori economici per aria compressa e gas Una soluzione pratica per una misura accurata del consumo di aria compressa e gas. La nuova serie di contatori VA 420 funziona

Dettagli

i migliori gradi centigradi SUN G monostadio Bruciatori di gasolio

i migliori gradi centigradi SUN G monostadio Bruciatori di gasolio i migliori gradi centigradi SUN G monostadio Bruciatori di gasolio SUN G monostadio I bruciatori monostadio FERROLI della serie SUN sono tecnologicamente all'avanguardia e caratterizzati da elevata affidabilità

Dettagli

sistema SOLARE TERMICO PLUS DI PRODOTTO VANTAGGI PER L INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE Produzione acqua calda sanitaria a circolazione naturale

sistema SOLARE TERMICO PLUS DI PRODOTTO VANTAGGI PER L INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE Produzione acqua calda sanitaria a circolazione naturale SOLARE TERMICO 9.11 2.2008 sistema Produzione acqua calda sanitaria a circolazione naturale Sistema CSN 20 PLUS 150 P (parallelo) Sistema CSN 20 PLUS 150 45 (45 inclinazione) Sistema CSN 20 PLUS 300 P

Dettagli

TL LIVELLO VISIVO INTERASSI 76-127-254 MM

TL LIVELLO VISIVO INTERASSI 76-127-254 MM IVEI VISIVI I livelli visivi danno la possibilità di controllare in ogni istante il livello del liquido in modo chiaro e preciso, oltre ad avere la possibilità di avere dei segnali elettrici. 8 T IVEO

Dettagli

ATTUATORI ELETTRICI SERIE MV istruzioni di installazione, uso e manutenzione

ATTUATORI ELETTRICI SERIE MV istruzioni di installazione, uso e manutenzione Prima dell installazione verificare la compatibilità dell attuatore con le caratteristiche ambientali. Leggere attentamente le istruzioni prima di effettuare qualsiasi operazione. L installazione e la

Dettagli

PRESSFAR 1. DESCRIZIONE 2. CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE. Certificati N DW - 8511BS0157 DW - 8511BS0155

PRESSFAR 1. DESCRIZIONE 2. CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE. Certificati N DW - 8511BS0157 DW - 8511BS0155 ST.09.01.00 PRESSFAR Certificati N DW - 8511BS0157 DW - 8511BS0155 1. DESCRIZIONE I raccordi a pressare Pressfar per tubi multistrato sono utilizzabili per impianti di riscaldamento, raffrescamento ed

Dettagli

Elettrovalvole a comando diretto Serie A

Elettrovalvole a comando diretto Serie A > Elettrovalvole Serie A CATALOGO > Release 8.6 Elettrovalvole a comando diretto Serie A / vie - 3/ vie NC e NO Monostabili - bistabili (con memoria magnetica) Attacchi M5 - G1/8 - R1/8 - cartuccia ø4

Dettagli

SIT 840-843-845 SIGMA

SIT 840-843-845 SIGMA SIT -3-5 SIGMA Dispositivo multifunzionale per apparecchi di combustione gas 9.955.1 1 Il contenuto è soggetto a modifiche senza preavviso Campo di applicazione Apparecchi domestici a gas quali: caldaie

Dettagli

Dispositivo di protezione e regolazione TR5037TE

Dispositivo di protezione e regolazione TR5037TE 3B.501 Ed. 4.1 IT - 2006 Dispositivo di protezione e regolazione TR5037TE per scambiatori a vapore ed acqua fino a 100 C Raccolta R - Prot. ISPESL (ANCC) 26460 del 29/7/1981 - DM 1/12/75 Descrizione Il

Dettagli

1. Introduzione 2. Istruzioni per la sicurezza. 2 Verifica imballo 2. 2. Descrizione. 2. 3. Specifiche... 3. Dati Tecnici 3 Dimensioni...

1. Introduzione 2. Istruzioni per la sicurezza. 2 Verifica imballo 2. 2. Descrizione. 2. 3. Specifiche... 3. Dati Tecnici 3 Dimensioni... e allarme di MIN per sensore di flusso per basse portate ULF MANUALE di ISTRUZIONI IT 10-11 Indice 1. Introduzione 2 Istruzioni per la sicurezza. 2 Verifica imballo 2 2. Descrizione. 2 3. Specifiche...

Dettagli

COLLETTORI CON FLUSSIMETRI

COLLETTORI CON FLUSSIMETRI ST.04.03.00 COLLETTORI CON FLUSSIMETRI 3972 3970 Art. 3970 Collettore componibile di mandata in ottone cromato. - Flussimetri e regolatori di portata - Attacchi intercambiabili per tubo rame, plastica

Dettagli

OFFICINE OROBICHE S.p.A. 1/8 MANUALE ISTRUZIONI PER INTERRUTTORI DI LIVELLO SERIE 80 Elettrici

OFFICINE OROBICHE S.p.A. 1/8 MANUALE ISTRUZIONI PER INTERRUTTORI DI LIVELLO SERIE 80 Elettrici OFFICINE OROBICHE S.p.A. 1/8 MANUALE ISTRUZIONI PER INTERRUTTORI DI LIVELLO SERIE 80 Elettrici 1. DESCRIZIONE STRUMENTO Gli interruttori di livello serie 80 sono progettati per essere montati sui lati

Dettagli

H N l. I o. A e A. L O G U o. catalogo

H N l. I o. A e A. L O G U o. catalogo C T a E t a C H N l I o C g A o L C catalogo MOLTIPLICATORI DI PRESSIONE- T A e T c A n i L O G bloccaggi c U Au o E INDICE 1 MOLTIPLICATORI DI PRESSIONE ARIA/OLIO MOLTIPLICATORI DI PRESSIONE OLIO/OLIO

Dettagli

RACCORDI IN OTTONE PER TUBO IN POLIETILENE STORM

RACCORDI IN OTTONE PER TUBO IN POLIETILENE STORM 20 RACCORDI IN OTTONE PER TUBO IN POLIETILENE STORM 371 20 RACCORDI IN OTTONE PER TUBO IN POLIETILENE RACCORDI IN OTTONE PER TUBO IN POLIETILENE Specifica materiali particolari materiali descrizione 1.

Dettagli

M/46800/PM LINTRA Cilindri pneumatici per impieghi pesanti

M/46800/PM LINTRA Cilindri pneumatici per impieghi pesanti M/46800/PM LINTR Cilindri pneumatici per impieghi pesanti Doppio effetto - dimensioni cilindro: 16, 5, 40 & 63 Guida lineare precisa Le scanalature a T poste all'esterno della struttura consentono diverse

Dettagli

Descrizione serie: Wilo-DrainLift XXL

Descrizione serie: Wilo-DrainLift XXL Descrizione serie: Wilo-DrainLift XXL Tipo Stazione di sollevamento per acque cariche con 2 pompe installate in luogo asciutto Impiego Stazione di sollevamento acque reflue per il drenaggio di edifici

Dettagli

Art.S001-S002 MODULO SOLARE CON ATTACCHI DI MANDATA E RITORNO

Art.S001-S002 MODULO SOLARE CON ATTACCHI DI MANDATA E RITORNO Art.S001-S002 MODULO SOLARE CON ATTACCHI DI MANDATA E RITORNO FUNZIONE I gruppi di circolazione serie S001- S002, vengono applicati sul circuito primario degli impianti solari e presiedono alla gestione

Dettagli

Scheda tecnica. Pressostato tipo CS 520B1237

Scheda tecnica. Pressostato tipo CS 520B1237 Agosto 2002 DKACT.PD.P10.A2.06 520B1237 Introduzione I pressostati della serie CS fanno parte della gamma dei prodotti Danfoss destinati al controllo della pressione. Tutti i pressostati CS sono dotati

Dettagli

CONTROLLO LIVELLO MECCANICO. VS9908 TELE INDICATORE DI LIVELLO pneumatico per serbatoio cilindrico con Ø compreso tra i 900 e i 3000 mm.

CONTROLLO LIVELLO MECCANICO. VS9908 TELE INDICATORE DI LIVELLO pneumatico per serbatoio cilindrico con Ø compreso tra i 900 e i 3000 mm. CONTROLLO LIVELLO CONTROLLO LIVELLO MECCANICO VS9908 TELE INDICATORE DI LIVELLO pneumatico per serbatoio cilindrico con Ø compreso tra i 900 e i 3000 mm. Calibrabile VS9902 INDICATORE DI LIVELLO meccanico

Dettagli

Filtri immersi in aspirazione. Serie HF 410 / HF 412

Filtri immersi in aspirazione. Serie HF 410 / HF 412 Filtri immersi in aspirazione Serie HF 410 / HF 412 IL VALORE DI UNA BUONA FILTRAZIONE La causa principale delle anomalie nei sistemi oleodinamici è da attribuire alla presenza di elementi contaminanti

Dettagli

IL WC DOVE VUOI TU. Pompe. acque di condensa. Trituratori. Stazioni di sollevamento. da incasso. classici. acque chiare. acque nere.

IL WC DOVE VUOI TU. Pompe. acque di condensa. Trituratori. Stazioni di sollevamento. da incasso. classici. acque chiare. acque nere. IL WC DOVE VUOI TU SF Trituratori classici da incasso Pompe WC con trituratore acque chiare acque di condensa Stazioni di sollevamento acque chiare acque nere CTLOGO C T L O GTECNICO O T E C N2012 I C

Dettagli

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (acc. to NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (acc. to NFPA T 3.10.17)

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (acc. to NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (acc. to NFPA T 3.10.17) FILTI OLEODINMICI Serie F-1 Filtri con cartuccia avvitabile (spin-on) Informazioni tecniche Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (acc. to NFP T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (acc. to NFP

Dettagli

Scheda tecnica. Pressostati e termostati tipo KPI e KP. Giugno 2000 DKACT.PD.P10.F1.06 520B1001

Scheda tecnica. Pressostati e termostati tipo KPI e KP. Giugno 2000 DKACT.PD.P10.F1.06 520B1001 Pressostati e termostati tipo KPI e KP Giugno 2000 DKCT.PD.P10.F1.06 520B1001 Indice Pressostati KP 35, KP 36, KPI 35, KPI 36 e KPI 38 Introduzione... pag. 3 Caratteristiche... pag. 3 Definizioni... pag.

Dettagli

DISTRIBUTORI PROGRESSIVI

DISTRIBUTORI PROGRESSIVI DISTRIBUTORI PROGRESSIVI DESCRIZIONE Ilc lube è il sistema di lubrificazione che identifica la distribuzione ed il dosaggio del lubrificante con un movimento progressivo di pistoni, pilotati uno dall altro

Dettagli

e Universal PRO costituiscono i modelli di punta della

e Universal PRO costituiscono i modelli di punta della Le serie e Universal PRO costituiscono i modelli di punta della gamma Comparato per uso industriale. DENOMINAZIONE: Sul servocomando sono riportate le seguenti indicazioni: Marchio e nome della società

Dettagli

Termometro a gas Per applicazioni igienico-sanitarie Modello 74, versione in acciaio inox

Termometro a gas Per applicazioni igienico-sanitarie Modello 74, versione in acciaio inox Misura di temperatura meccanica Termometro a gas Per applicazioni igienico-sanitarie Modello 74, versione in acciaio inox Scheda tecnica WIKA TM 74.01 per ulteriori omologazioni vedi pagina 10 Applicazioni

Dettagli

Contatori di calore con sensori di portata meccanici

Contatori di calore con sensori di portata meccanici Contatori volumetrici Contatori volumetrici a getto unico e multiplo (max.120 C) con generatore di impulsi, pressione nominale PN 16, orologeria a rulli a 5 cifre, accoppiamento magnetico tra turbina e

Dettagli

LIVELLOSTATI ELETTROMAGNETICI

LIVELLOSTATI ELETTROMAGNETICI RIES TECNOLOGY s.r.l. LIVELLOSTTI ELETTROMGNETICI Temperatura: da -5 C a +80 C Compatibilità Secondo ISO 294, valido per oli minerali (tipi -M-R-V-G secondo ISO 674/4) e fluidi sintetici (tipi S-FDR-FDS-FDU

Dettagli

VALVOLE MONOTUBO E BITUBO TERMOSTATIZZABILI

VALVOLE MONOTUBO E BITUBO TERMOSTATIZZABILI ST.07.05.00 VALVOLE MONOTUBO E BITUBO TERMOSTIZZABILI 1. Art.1420 VALVOLA MONOTUBO TERMOSTIZZABILE Le valvole monotubo termostatizzabili permettono una regolazione di tipo manuale, termostatica oppure

Dettagli

PANNELLI SOLARI MODELLI DI PANNELLI ELITE ADVANCE CLASSIC SELECT BOLLITORI AD ACCUMULO ACCESSORI CENTRALINE DI CONTROLLO CALDAIE STUFE PANN.

PANNELLI SOLARI MODELLI DI PANNELLI ELITE ADVANCE CLASSIC SELECT BOLLITORI AD ACCUMULO ACCESSORI CENTRALINE DI CONTROLLO CALDAIE STUFE PANN. PANNELLI TATA offre una gamma completa di pannelli solari ad alto rendimento che si adattano alla necessità di qualsiasi utilizzo ed installazione. MODELLI DI PANNELLI ELITE ADVANCE CLASSIC SELECT BOLLITORI

Dettagli

news PISTOLE PER ADBLUE ADATTATORI PINZA FRENI 3PZ Italia Marzo 2015

news PISTOLE PER ADBLUE ADATTATORI PINZA FRENI 3PZ Italia Marzo 2015 PISTOLE PER ADBLUE Pistola manuale caratterizzata da elevata efficienza, dovuta alla bassa resistenza al flusso, unita ad una notevole economicità. Erogazione massima 40 lt/min - ingresso 3/4 BSP - Uscita

Dettagli

SensoGate WA 131 M. Raccordo retrattile manuale innovativo con azionamento di rotazione sicuro

SensoGate WA 131 M. Raccordo retrattile manuale innovativo con azionamento di rotazione sicuro Raccordi retrattili manuali Raccordo retrattile manuale innovativo con azionamento di rotazione sicuro Per le applicazioni in cui non sono assolutamente necessari raccordi pneumatici, con, Knick ha sviluppato

Dettagli

Trasmettitori di pressione per applicazioni industriali pesanti Tipo MBS 2050

Trasmettitori di pressione per applicazioni industriali pesanti Tipo MBS 2050 Trasmettitori di pressione per applicazioni industriali pesanti Tipo MBS 2050 Opuscolo tecnico Caratteristiche Progettato per l'uso in ambienti industriali pesanti Resistente alla cavitazione, ai colpi

Dettagli

Descrizione. Caratteristiche tecniche

Descrizione. Caratteristiche tecniche brevettato Descrizione La CMO è un dispositivo atto a garantire la protezione di persone/cose da urti provocati da organi meccanici in movimento quali cancelli o porte a chiusura automatica. L ostacolo

Dettagli

SISTEMA SOLARE BSTD. Manuale di montaggio e messa in funzione

SISTEMA SOLARE BSTD. Manuale di montaggio e messa in funzione SISTEMA SOLARE BSTD Manuale di montaggio e messa in funzione 1 INDICE AVVERTENZE PER LA SICUREZZA 3 ELENCO DEI COMPONENTI 4 INFORMAZIONI GENERALI 4 ACCUMULO BSTD 4 Descrizione generale 4 Dati tecnici 5

Dettagli

CILINDRI OLEODINAMICI - serie COMPATTI

CILINDRI OLEODINAMICI - serie COMPATTI CILINDRI OLEODINAMICI - serie COMPATTI INDICE CILINDRI COMPATTI CARATTERISTICHE TECNICHE pag. 2-3 o ALIMENTAZIONE pag. 2 o GUARNIZIONI pag. 3 o PRESSIONE DI UTILIZZO pag. 3 CODICE DI ORDINAZIONE pag. 4

Dettagli

Misuratore magnetico di portata FM-M

Misuratore magnetico di portata FM-M IS Misuratore magnetico di portata FM-M magnetico ITT Flygt Misuratore di portata FM-M Il misuratore magnetico di portata con elettronica a microprocessore serie FM-M è stato appositamente studiato, progettato

Dettagli

Pompa sommersa KTP300. Per acque nere e bianche

Pompa sommersa KTP300. Per acque nere e bianche ISTRUZIONI DI MONTAGGIO, ESERCIZIO E MANUTENZIONE Pompa sommersa KTP300 Per acque nere e bianche Edizione 01/1992 No. di registrazione: 010-646 Con riserva di modifiche tecniche Pompa sommersa KTP 300

Dettagli

OFFICINE OROBICHE S.p.A. 1/5

OFFICINE OROBICHE S.p.A. 1/5 OFFICINE OROBICHE S.p.A. 1/5 MANUALE ISTRUZIONI PER FLUSSIMETRI Serie RV 1. DESCRIZIONE Il flussimetro RV è un misuratore economico per grandi e grandissime portate del tipo a diaframma. Dotato di un tubo

Dettagli

Circuiti idraulici integrati

Circuiti idraulici integrati Circuiti idraulici integrati Ulteriori informazioni Il catalogo mostra il prodotto nelle configurazioni più comuni. Per informazioni più dettagliate o richieste particolari non a catalogo, contattare il

Dettagli

ATEX. Indicatori di livello ad immersione certificati Atex.

ATEX. Indicatori di livello ad immersione certificati Atex. ATEX Indicatori di livello ad immersione certificati Atex. ERTIFIAT TÜV 11 ATEX 077782 X L5= 3 2 1 UTILIZZ: I livellostati IEXD sono costruiti in conformità alla direttiva ATEX (94/9/E) per essere utilizzati

Dettagli

RECUPERATORE DI CALORE PUNTIFORME A MURO

RECUPERATORE DI CALORE PUNTIFORME A MURO RECUPERATORE DI CALORE PUNTIFORME A MURO Twin Fresh Comfo RA1-50 160 Manuale di uso ed installazione INDICE Introduzione pag.3 Contenuto della confezione pag.3 Caratteristiche tecniche pag.3 Sicurezza

Dettagli

PRODOTTI PER GUARNIZIONI BADERNE PER POMPE

PRODOTTI PER GUARNIZIONI BADERNE PER POMPE BADERNE PER POMPE Buraflon 5846 Baderna per pompe flessibile e maneggevole costituita da fibra ramié intrecciata diagonalmente ed impregnata con PTFE e cera di paraffina. Adatta per applicazioni nel settore

Dettagli

Rubinetto a sfera per gas da incasso con doppia uscita

Rubinetto a sfera per gas da incasso con doppia uscita IN GAS DOPPIO IN GAS DOPPIO Rubinetto a sfera per gas da incasso con doppia uscita VALVOLA A SFERA CW 617 N UNI EN 5-4 CESTELLO DI ISPEZIONE Plastica DADI DI FISSAGGIO CW 6 N UNI EN 4 SEDI LATERALI P.T.F.E.

Dettagli

BASI PER CONNESSIONE MULTIPLA PLT-10

BASI PER CONNESSIONE MULTIPLA PLT-10 Le elettrovalvole serie PLT-10 possono essere montate su basi complete di connessione elettrica e pneumatica, da 4 fino a 24 posizioni. I contatti elettrici delle singole valvole vengono collegati, mediante

Dettagli

Manuale di istruzioni Sega a muro EX

Manuale di istruzioni Sega a muro EX Manuale di istruzioni Sega a muro EX Indice 005 10989048 it / 10.05.2010 Congratulazioni! Con TYROLIT Hydrostress avete scelto un apparecchio di sperimentata efficacia costruito secondo standard tecnologici

Dettagli

Caratteristiche del sistema di pompaggio

Caratteristiche del sistema di pompaggio Sistema di approvvigionamento idrico affidabile ed esente da manutenzione basato su fonti di energia rinnovabile, quali l energia solare, l energia eolica o entrambe simultaneamente. Il sistema, progettato

Dettagli

Contenuto max. di olio dell aria compressa Resistenza all urto max. (Direzione XYZ) Resistenza alle vibrazioni (Direzione XYZ)

Contenuto max. di olio dell aria compressa Resistenza all urto max. (Direzione XYZ) Resistenza alle vibrazioni (Direzione XYZ) Tecnica dei sensori Sensori di pressione Pressione di domando: - - 2 bar elettronico Segnale in uscita digitale: 2 uscite - uscita IO-Link Connessione elettrica: Connettore, M2x, 4 poli 233 Certificati

Dettagli

Spirali elettriche in poliuretano 24V - 7 poli (ISO 1185 - DIN 72579) Spirali elettriche in poliuretano 24V - 7 poli (ISO 1185 - DIN 72579)

Spirali elettriche in poliuretano 24V - 7 poli (ISO 1185 - DIN 72579) Spirali elettriche in poliuretano 24V - 7 poli (ISO 1185 - DIN 72579) Spirali elettriche in poliuretano 24V - poli (ISO 1185 - DIN 259) Collegamento impianto elettrico tra motrice e semirimorchio. Materiale morbido per un ottima estendibilità anche a basse temperature. Ottima

Dettagli

GAMMA BASIS SERIE TMB

GAMMA BASIS SERIE TMB GAMMA BASIS SERIE pompe magnetiche BASIS Le pompe della gamma BASIS di Argal sono centrifughe, monostadio, a trascinamento magnetico. Costruite in modelli, per portate da a 0 l/min, sono dotate sia di

Dettagli

GRUPPO DI MISCELAZIONE in polimero CODICE PRODOTTO PME03-12P e PME03-12R

GRUPPO DI MISCELAZIONE in polimero CODICE PRODOTTO PME03-12P e PME03-12R GRUPPI DI MISCELAZIONE GRUPPO DI MISCELAZIONE in polimero CODICE PRODOTTO PME03-12P e PME03-12R IMPIEGO Il gruppo di miscelazione in polimero è un gruppo di regolazione che riunisce in un unico dispositivo

Dettagli

TR_132_01. tabella ricambi IPR-XB 600 AP>1500 IPR-XB 600APA>1500. Regolatore di pressione

TR_132_01. tabella ricambi IPR-XB 600 AP>1500 IPR-XB 600APA>1500. Regolatore di pressione tabella ricambi TR 0 Regolatore di pressione IPR-XB 600 AP>00 IPR-XB 600APA>00 STF KEMIM S.r.l. strada provinciale Km. 0,6 0080 Vernate (MI) Tel. (9).0.906 Fax.(9).0.906 E-mail : stfkemim@samgasgroup.it

Dettagli

Istruzioni per l installazione - Scaldasalviette Elettrico

Istruzioni per l installazione - Scaldasalviette Elettrico Istruzioni per l installazione - Scaldasalviette Elettrico Radiatore Scaldasalviette elettrico. Lo scaldasalviette elettrico deve essere installato da un elettricista professionale o tecnico qualificato

Dettagli

ideale per la pulizia interna e esterna di tutte le autovetture rinnovamento di tessuti, tappeti e divani desert steam gun

ideale per la pulizia interna e esterna di tutte le autovetture rinnovamento di tessuti, tappeti e divani desert steam gun steam mop Unifica il potere di pulizia del vapore con la tecnologia delle microfibre, capaci di catturare sporco e polvere grazie alla carica elettrostatica. Steam mop offre una pratica soluzione per un

Dettagli

Dynamic 121-128. Istruzioni per il montaggio e l uso

Dynamic 121-128. Istruzioni per il montaggio e l uso Dynamic 121-128 Istruzioni per il montaggio e l uso 1 Installazione a presa diretta 1.1 Installazione diretta sull albero a molle. Innestare la motorizzazione, da destra o da sinistra a seconda del lato

Dettagli

CENTRALINA IDRAULICA MW. Catalogo Tecnico

CENTRALINA IDRAULICA MW. Catalogo Tecnico CENTRALINA IDRAULICA MW Catalogo Tecnico Marzo 2014 L azienda Brevini Fluid Power è stata costituita nel 2003 a Reggio Emilia dove mantiene la sua sede centrale. Brevini Fluid Power produce componenti

Dettagli

1,5 38 2700 cicli/min. tecnopolimero (copertura esterna alluminio) gomma nitrilica acciaio inox, ottone

1,5 38 2700 cicli/min. tecnopolimero (copertura esterna alluminio) gomma nitrilica acciaio inox, ottone - max Nl/min - Interfaccia standard ISO 15218 - Versioni 2/2-3/2 Normalmente aperta (NO) e Normalmente chiusa (NC) - intercambiabile (U05) - orientabile di 90 in 90 - Sottobasi singole e multiple - connessione

Dettagli

Serie V2001 Valvola a via diritta V2001 con attuatore pneumatico o elettrico

Serie V2001 Valvola a via diritta V2001 con attuatore pneumatico o elettrico Serie V2001 Valvola a via diritta V2001 con attuatore pneumatico o elettrico Applicazione Valvola progettata per l impiantistica con liquidi, gas e vapore acqueo Diametro nominale DN 15 DN 100 Pressione

Dettagli

Dati tecnici Pressione (bar) : max. 10 Temperatura ( C) : max. 200 Volume campione (ml) : 150 / 250 / 500 / 1000

Dati tecnici Pressione (bar) : max. 10 Temperatura ( C) : max. 200 Volume campione (ml) : 150 / 250 / 500 / 1000 NEOTECHA Dispositivo di campionamento sicuro e affidabile, in grado di soddisfare le esigenze del settore chimico e farmaceutico. Caratteristiche Estrazione di campioni rappresentativi da reattori in condizioni

Dettagli

Elettrovalvole ad azionamento diretto 1 0 mm

Elettrovalvole ad azionamento diretto 1 0 mm ELETTROVALVOLE 0 e 5 mm Elettrovalvole ad azionamento diretto 0 mm seriedm DESCRIZIONE Le elettrovalvole serie DM sono prodotte nella funzione pneumatica / N.C. con l'interfaccia a norma ISO 5 8 e nelle

Dettagli

TEMPERAT TEMPERA URA URA E PRESS E PRES IONE SIONE MISURA

TEMPERAT TEMPERA URA URA E PRESS E PRES IONE SIONE MISURA TEMPERATURA E PRESSIONE MANOMETRI Manometri per pressione relativa e differenziale Campi dal vuoto a 4000 bar Diametri da DN 40 a DN 160 Disponibili in vari materiali (AISI316, monel, hastelloy, PTFE,

Dettagli

Elettropompe per giardino BP 3 Casa. Dati tecnici

Elettropompe per giardino BP 3 Casa. Dati tecnici Elettropompe per giardino BP 3 Casa La potente pompa BP 3 Casa con un contenitore di compensazione della pressione integrato, pompa automaticamente acqua di servizio in tutta la casa. Nr. cod.: 1.645-365.0

Dettagli