MANUALE DI INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MANUALE DI INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE"

Transcript

1 MANUALE DI INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE 1

2 INDICE: - Premessa pg 3 - Norme da osservare pg 4 - Elementi di un serramento pg 6 - Istruzioni per l uso pg 7 - Installazione pg 8 - Istruzioni per pulizia e manutenzione pg 9 - Manutenzione degli accessori pg 11 - Sostituzioni e riparazioni componenti pg 13 - Trasporto e stoccaggio pg 14 - Garanzia e marcatura CE pg 15 - Messa fuori servizio e smantellamento pg 16 2

3 Le avvertenze che seguono devono essere consegnate all utilizzatore finale in quanto forniscono importanti indicazioni sull utilizzo del prodotto. E obbligo dell installatore consegnare all utilizzatore il seguente documento di USO E MANUTENZIONE ed è responsabilità dell utilizzatore la sua conservazione. Se il serramento non verrà usato nelle condizioni riportate nel presente manuale, il fabbricante declina ogni responsabilità per danni a cose e/o persone. Per mantenere i livelli prestazionali di tenuta iniziali, la bellezza della finitura superficiale, aumentare la durata nel tempo e garantire la necessaria sicurezza degli utilizzatori, consigliamo di attenersi alle norme generali di seguito riportate per un corretto uso e una appropriata manutenzione e pulizia periodica. La frequenza degli interventi dipende dall ambiente in cui è situato l edificio, e deve essere maggiore in prossimità di zone marine, in zone con forte concentrazione di traffico, zone industriali ed in aree fortemente inquinate (ogni 1-3 mesi, ogni 3-6 mesi nelle altre zone). IMPORTANTE L alluminio anodizzato e verniciato non può essere messo in contatto con malta umida o gesso. Durante i lavori di muratura è consigliato, quindi, di proteggere sempre accuratamente i telai e le ante per evitare possibili danneggiamenti. 3

4 1.1 NORME DA OSSERVARE Revisione 0 del Questi prodotti dovranno essere destinati solo all uso per il quale sono stati espressamente concepiti. Il costruttore non potrà essere considerato responsabile per eventuali danni a persone, animali e cose derivanti da un uso improprio, erroneo od irragionevole. E vietato eseguire qualsiasi operazione o modifica al prodotto. E obbligatorio eseguire i programmi di manutenzione. La chiusura incontrollata delle ante può provocare incidenti involontari, in particolare fare attenzione a non inserire le mani o altre parti del corpo tra l anta ed il telaio. Il serramento aperto costituisce sempre un pericolo di caduta, soprattutto in presenza di bambini. A scopo precauzionale si consiglia di chiudere le ante in caso di raffiche di vento. Evitare forti pressioni in corrispondenza del battente (per esempio non appendere vestiti ecc.) e della maniglia (che non sopporta una pressione superiore ai 10 kg). Fare attenzione affinché in fase di chiusura non si frappongano corpi estranei tra telaio e battente. Evitare che il battente venga sbattuto, in maniera violenta ed incontrollata (ad esempio dal vento), contro il telaio della finestra ; la ferramenta, il telaio ed altre parti del serramento potrebbero infatti rimanere danneggiati. Il battente aperto, sia in posizione di anta che in posizione di ribalta, non garantisce alcuna tenuta all acqua, ai rumori, agli agenti atmosferici ed all effrazione. Il vetro singolo non offre garanzie per quanto attiene ad un maggiore rischio di rotture, in relazione alla protezione antiscasso e a quella antincendio. Il vetro a lastra singola può rompersi facilmente, producendo bordi affilati e schegge con cui c è il rischio di ferirsi. In caso di rottura del vetro, non avvicinarsi ne toccare il vetro rotto senza un adeguata protezione almeno alle mani. In caso di crepe 4

5 applicare una pellicola trasparente. In tutti i casi Vi consigliamo di rivolgervi immediatamente alla ditta fornitrice/produttrice o a una ditta specializzata. Verificare periodicamente che le cinghie degli avvolgibili non presentino segni di usura per evitare il pericolo della caduta del telo avvolgibile. Gli spigoli vivi, presenti per esigenze funzionali, possono provocare ferite in casa di utilizzo errato o disattento di porte e finestre, soprattutto se le persone si fermano in parte o completamente sotto all anta aperta. Il prodotto è autoestinguente, ma non è garantita la sua resistenza al fuoco. 5

6 2.1 ELEMENTI DI UN SERRAMENTO Revisione 0 del Cassonetto interno Cassonetto esterno Cinghia Maniglia Avvolgibile Anta Vetro Telaio Scarico acqua Gocciolatoio Barre di protezione Vetro Fascia Maniglia Telaio fisso Cerniere Pannello di tamponamento Telaio anta 6

7 3.1 ISTRUZIONI PER L USO Revisione 0 del Chiudere bene i serramenti in caso di forte vento. Non appendersi o appendere oggetti alle maniglie o alle ante. Non posizionare corpi estranei fra l anta ed il telaio per impedirne la chiusura, né appoggiare oggetti (es. vasi o fioriere) all esterno delle persiane e sui davanzali delle finestre, si eviterà così la caduta in caso di un improvvisa apertura. Fare maggiore attenzione in presenza di bambini quando il serramento è aperto, per evitare una caduta accidentale. Non sporgersi nel vuoto per nessun motivo, nemmeno durante le operazioni di pulizia dei serramenti. Non sforzare le ante oltre i limiti di apertura. Non posizionare fiamme vive in prossimità del serramento. Aprire e chiudere i serramenti con delicatezza onde evitare rotture e/o deformazioni. Utilizzare sempre la maniglia per chiudere i serramenti, onde non incorrere in rotture e/o deformazioni, e schiacciamenti delle dita tra anta e telaio. Evitare false manovre delle varie parti del serramento al fine di evitare possibili danni o rotture. In caso di apertura ad anta-ribalta, chiudere sempre l anta secondaria con gli appositi catenacci prima della chiusura dell anta principale. Evitare di rimuovere qualsiasi accessorio durante il normale utilizzo o durante le operazioni di pulizia e manutenzione. In caso di difettosità di apertura/chiusura non sforzare gli accessori per non incorrere in rotture improvvise. Dopo aver verificato che i fori siano liberi da impedimenti (materiali, polveri, insetti, ecc.) valutare eventuali sostituzioni solo dopo aver contattato il costruttore. Operazioni diverse rispetto a quelle sopra descritte, devono essere affidate esclusivamente a personale qualificato. 7

8 4.1 INSTALLAZIONE 1) Realizzato il foro sul pannello (di 1 cm più ampio), procedere con l inserimento del serramento, tenendo sul lato esterno il telaio con la battuta fissa. 2) Una volta infilata la finestra, dal lato interno del locale, introdurre il controtelaio in angolare, tra lo spazio di telaio fisso e il pannello parete, finché l aletta di battuta va in appoggio a quest ultima. 3) Aprire l anta della finestra e procedere al fissaggio con una vite auto perforante da 4,8 x una lunghezza che permette di bloccare tra loro telaio e controtelaio. 4) Per concludere l installazione, sul telaio esterno dell infisso, in corrispondenza dell appoggio sulla parete procedere con la sigillatura del lato superiore e delle due altezze, per evitare infiltrazioni d acqua piovana. 8

9 5.1 ISTRUZIONI PER PULIZIA E MANUTENZIONE Revisione 0 del Proteggere i serramenti in alluminio e le chiusure oscuranti da agenti chimici e da solventi, cementi o vernici che potrebbero danneggiare in modo permanente al finitura superficiale. Pulire i serramenti in alluminio è molto semplice, basta passarli accuratamente con una spugna o con un panno morbido bagnato con detergenti neutri (acqua e sapone o detersivi per auto) ed asciugare con un panno morbido. Effettuare quindi la pulizia con cadenza semestrale evitando di utilizzare: - prodotti chimici alcalini (es. Ammoniaca), - prodotti acidi, - solventi al nitro-acetone, - ipocloriti (es. candeggina), - prodotti ossidanti, - o prodotti abrasivi a secco che potrebbero intaccare e/od opacizzare la finitura/superficie del serramento. Se si desidera utilizzare vapore avere cure di mantenere una distanza dal serramento di almeno 40 cm. Evitare, inoltre, di pulire i serramenti in momenti della giornata in cui questi possano essere esposti direttamente al sole o nei periodi invernali in cui possano, invece, essere esposti a temperature troppo basse. Il vetro non necessita, in generale, di particolari precauzioni, la pulizia può avvenire con semplice utilizzo di acqua pulita o con prodotti non alcalini comunemente in commercio. Anche in questo caso effettuare la pulizia quando il vetro è a 9

10 temperatura ambiente, non esposto direttamente agli agenti atmosferici ( sole, neve), e soprattutto con acqua a una temperatura simile a quella del vetro onde evitarne la rottura. Per garantire un buon funzionamento del Vs serramento dovreste ispezionarlo almeno una volta l anno per verificare che non ci siano residui corpi estranei nelle guide delle fessure dello stesso serramento, ed eventualmente asportarli con un aspirapolvere. Tale operazione evita l eventuale ostruzione delle asole di drenaggio che potrebbe compromettere il deflusso all esterno dell acqua. 10

11 6.1 MANUTENZIONE DEGLI ACCESSORI Revisione 0 del Anche per gli accessori occorre necessariamente provveder alla manutenzione. Verificare annualmente il corretto funzionamento e lo stato di chiusura di cardini, cerniere, maniglie e di tutte le parti meccaniche. Pulire e lubrificare periodicamente i relativi meccanismi di chiusura (serrature, cerniere, maniglie, cilindri) con prodotti specifici, comunemente in commercio (es. olio o grassi antiacido) in spray o utilizzando un pennello a setole morbide. Controllare anche le guarnizioni all interno del serramento per verificare la loro integrità. Pulirle quindi servendosi di spray al silicone o olio di vasellina (in quest ultimo caso asciugare con un panno morbido). NON utilizzare raschietti metallici, coltelli, lana d acciaio o polveri abrasive sui serramenti, in particolar modo sulle guarnizioni e sulle parti vetrate al fine di evitar danni o graffi permanenti. 6.2 VENTILAZIONE DEGLI INFISSI E norma evitare che si formi un umidità eccessiva nell ambiente (max 60%), che provocherebbe una serie di danni come la deformazione degli elementi costruttivi, la corrosione della ferramenta, la formazione di muffa e un ambiente abitativo poco salutare/salubre. La mancanza di ricambio dell aria tra l interno e l esterno dei locali, causa l aumento del grado di umidità relativa che agevola la formazione di condensa. 11

12 Altre fonti che aumentano l umidità nelle abitazioni, oltre all uomo stesso, sono: bollitura di acqua, cottura di cibi, doccia, bucato, piante ornamentali, affollamento dei locali, ecc. L aria umida si deposita sui materiali come infissi, piastrelle, vetri, ecc sottoforma di condensa e sulle pareti sottoforma di muffa e macchie. Per contenere questo fenomeno, occorre eseguire delle semplici indicazioni : Nei locali con riscaldamento acceso o con molte piante: aprire completamente la finestra per circa 5 minuti più volte al giorno, ancora meglio creando correnti d aria. In questo modo, non solo si sostituisce l aria interna umida con esterna secca ma, si risparmiano anche costi per il riscaldamento. Quindi è opportuno aprire completamente due o più finestre/porte contrapposte per 5 minuti e non tenere un singolo spiraglio aperto per ore. Nei locali con riscaldamento spento: aprire parzialmente la finestra a seconda della permanenza nella stanza. 12

13 8.1 SOSTITUZIONI E RIPARAZIONI COMPONENTI Per le porte: Maniglie: allentare la vite esagonale della maniglia montata ed estrarla assieme al perno. Inserire la nuova maniglia unitamente al perno in dotazione. Cilindro e/o serratura : Vite di bloccaggio 1) Svitare la vite di bloccaggio del cilindro e le viti di fissaggio della serratura poste sul frontale dell anta. Estrarre per primo il cilindro e successivamente la serratura. 2) Inserire la nuova serratura e fissarla con le viti in dotazione. Scrocco vite di bloccaggio cilindro 3) Inserire il relativo cilindro e riavvitare la vite di bloccaggio. Vi abbiamo indicato gli interventi più semplici e frequenti che possono capitare. 13

14 Per qualsiasi altra necessità, Vi consigliamo di prendere contatto il Vs rivenditore o direttamente il produttore. Anche la sola sostituzione o rimozione di un vetro rotto può essere difficoltosa e pericolosa se non eseguita con le giuste precauzioni e conoscenze. 9.1 TRASPORTO E STOCCAGGIO Gli infissi sono forniti, salvo diversi accordi, in gabbie di legno opportunamente dimensionate al materiale da contenere, con un ulteriore protezione data da una copertura con un film termoretraibile. Qualora i serramenti non fossero montati in tempi brevi, è necessario creare delle aperture sul cappuccio in nylon, affinché il calore che viene a crearsi all interno, possa facilmente disperdersi e non influire sulla pressione dei vetri, in particolar modo quelli doppi, fino a procurarne anche lo scoppio. Raccomandiamo comunque di non lasciare gli infissi imballati per troppo tempo esposti a temperature troppo elevate o troppo rigide. Per un trasporto in sicurezza, le gabbie devono essere opportunamente legate ed ancorate in piano al mezzo di trasporto. 14

15 11.1 GARANZIA E MARCATURA CE Revisione 0 del Per le condizioni di garanzia valgono le disposizioni contrattuali e di legge vigenti. Si ricordano in ogni caso i seguenti punti. Esclusione della garanzia: dalla normale garanzia restano escluse: - le parti danneggiate durante il trasporto; - le parti danneggiate dovute ad un errata installazione/regolazione non a regola d arte; - le parti soggette a normale usura e deperimento per agenti atmosferici ed ambientali; - le parti danneggiate da mancata, insufficiente od errata manutenzione; - le parti danneggiate da imperizia d uso, da uso improprio o non consentito; - le parti danneggiate da modifiche o riparazioni non autorizzate o manomissioni ; - le parti danneggiate da interventi per vizi presunti o per verifiche di comodo. Decadenza della garanzia: la garanzia decade automaticamente qualora il prodotto abbia subito un danno dovuto ad un errore di manovra imputabile all utilizzatore, o per insufficiente o errata manutenzione, o per interventi di riparazione eseguiti dall utente e/o da altra ditta incaricata, o per inosservanza delle istruzioni riportate nel seguente manuale, o per aver usato liquidi per il lavaggio non ammessi dalla ditta produttrice. Il fabbricante si ritiene sollevato da qualsiasi responsabilità derivante da: - uso improprio, erroneo od irragionevole; - uso contrario alle normative nazionali vigenti; - carenze nella manutenzione prevista; - modifiche od interventi eseguiti autonomamente e/o da ditte terze scelte dall acquirente; - uso di ricambi e prodotti non originali; - inosservanza delle istruzioni contenute nel presente manuale. 15

16 I serramenti prodotti dalla Gold Infissi sono dotati di marcatura CE del serramento in conformità secondo quanto previsto dalla direttiva 89/106/EEC (Direttiva Prodotti da Costruzione). La marcatura testimonia la rispondenza dei prodotti alla normativa EN :2006 Finestre e porte-norma di prodotto, caratteristiche prestazionali Parte1: Finestre e porte esterne pedonali senza caratteristiche di resistenza al fuoco e/o di tenuta al fumo MESSA FUORI SERVIZIO E SMANTELLAMENTO Alla fine del ciclo di vita reale del prodotto, l utilizzatore deve procedere all alienazione dello stesso nel rispetto delle normative vigenti provvedendo innanzitutto alla pulizia generale dei vari elementi e successivamente, alla separazione dei pezzi costituenti il prodotto, in componenti metallici e componenti plastici. Si procede alla separazione dei diversi materiali e quindi allo smaltimento differenziato. Le operazioni di smantellamento dei serramenti e di smaltimento dei rifiuti devono essere effettuate solo da personale specializzato ed appositamente autorizzato per tali tipi di attività. Per qualsiasi ulteriore dubbio, chiarimento ed evenienza, Vi consigliamo di contattare direttamente il Vs fornitore e/o produttore. 16

MANUALE DI USO E MANUTENZIONE PER SERRAMENTI E CHIUSURE OSCURANTI

MANUALE DI USO E MANUTENZIONE PER SERRAMENTI E CHIUSURE OSCURANTI MANUALE DI USO E MANUTENZIONE PER SERRAMENTI E CHIUSURE OSCURANTI Per una buona e corretta manutenzione dei serramenti e delle chiusure oscuranti in alluminio si prega di leggere e conservare questo manuale.

Dettagli

specialvetroserramenti s.r.l.

specialvetroserramenti s.r.l. specialvetroserramenti s.r.l. SEDE AMMINISTRATIVA E STABILIMENTO IN: 20020 SOLARO (MI) - VIA DELLA FERROVIA, 3 TEL. 02.9621921/2 - TELEFAX 02.96702078 www.specialvetroserramenti.it - e-mail: info@specialvetroserramenti.it

Dettagli

Manuale d uso e manutenzione di serramenti in alluminio

Manuale d uso e manutenzione di serramenti in alluminio Sede Legale: 24050 Lurano(BG)-Via E.Fermi, 10 COSERAL s.r.l c.c.i.a.a. Bg n. 260302 Reg. Soc. Trib. Bg N. 40568-Vol 39617 Uffici e Laboratorio: Cap. Soc. 30987,41 int. vers. 24050 LURANO (BG) C.F e partita

Dettagli

DIPARTIMENTO TECNICO TECNOLOGICO SC Gestione Stabilimenti - Direttore: ing. Elena Clio Pavan PROGETTO ESECUTIVO

DIPARTIMENTO TECNICO TECNOLOGICO SC Gestione Stabilimenti - Direttore: ing. Elena Clio Pavan PROGETTO ESECUTIVO Servizio Sanitario Regionale AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA "Ospedali Riuniti" di Trieste Ospedale di rilievo nazionale e di alta specializzazione ( D.P.C.M. 8 aprile 1993) DIPARTIMENTO TECNICO TECNOLOGICO

Dettagli

Istruzioni d uso, manutenzione e cura di finestre e porte in legno

Istruzioni d uso, manutenzione e cura di finestre e porte in legno Gentili Signore e Signori, ci complimentiamo con Voi per le Vostre nuove finestre e/o porte e Vi ringraziamo per la fiducia che ci avete accordato. Per rendere durevole la Vostra soddisfazione nel nuovo

Dettagli

Manuale d uso e manutenzione

Manuale d uso e manutenzione Manuale d uso e manutenzione Egregio Cliente, La ringraziamo per aver scelto la qualità dei nostri prodotti. La ditta LEON rimane, comunque, a Sua disposizione per ogni chiarimento o esigenza tecnica e

Dettagli

Libretto di Uso e Manutenzione

Libretto di Uso e Manutenzione www.puntopersiane.it www.puntofinestre.it Libretto di Uso e Manutenzione I nostri migliori complimenti Gentile Cliente E per noi un onore essere accolti nella Sua casa e desideriamo ringraziarla per la

Dettagli

MANUALE DI USO E MANUTENZIONE

MANUALE DI USO E MANUTENZIONE MANUALE DI USO E MANUTENZIONE Gentile cliente, complimenti per aver scelto serramenti Duezeta Infissi prodotti all avanguardia realizzati con la massima cura dei dettagli e nel segno della qualità. La

Dettagli

Garanzia sui prodotti

Garanzia sui prodotti Garanzia sui prodotti In questa sezione sono elencate le garanzie sui prodotti Lillo Infissi S.r.l. con il dettaglio per ciascun singolo componente. I termini della garanzia (durata) hanno decorrenza dalla

Dettagli

MOD.OO RAPPORTO DI SOPRALLUOGO

MOD.OO RAPPORTO DI SOPRALLUOGO MOD.OO RAPPORTO DI SOPRALLUOGO RILIEVO MISURE Provvisorie Esecutive CLIENTE DATI FATTURAZIONE DATA SOPRALLUOGO EFFETTUATO DA FINESTRE IN PERSIANE IN ALTRO VETRO POSIZIONE Q.TA' LUCE MURO (LxH) APERTURA

Dettagli

MACO MULTI. Istruzioni per la regolazione e la manutenzione della ferramenta per finestre ad anta, anta ribalta, ribalta anta e a ribalta

MACO MULTI. Istruzioni per la regolazione e la manutenzione della ferramenta per finestre ad anta, anta ribalta, ribalta anta e a ribalta VALORIZZIAMO IL SERRAMENTO MACO MECCANISMI ANTA-BATTENTI E ANTA-RIBALTA Istruzioni per la regolazione e la manutenzione della ferramenta per finestre ad anta, anta ribalta, ribalta anta e a ribalta AZIENDA

Dettagli

Manuale per la manutezione di infissi in alluminio

Manuale per la manutezione di infissi in alluminio Il serramento in alluminio Particolarmente ricercato per la sua leggerezza, la sua eleganza e soprattutto per la sua duttilità l alluminio è sempre più impiegato in campo architettonico nel settore dell

Dettagli

2014-2015. Il Manuale di Uso e Manutenzione delle FED LEGNO ALLUMINIO. Usa bene. e fai vivere a lungo. le tue FED!

2014-2015. Il Manuale di Uso e Manutenzione delle FED LEGNO ALLUMINIO. Usa bene. e fai vivere a lungo. le tue FED! 2014-2015 Il Manuale di Uso e Manutenzione delle FED LEGNO Usa bene E ALLUMINIO e fai vivere a lungo le tue FED! Il Manuale di Uso e Manutenzione Se hai scelto le FED, questi nostri semplici consigli vogliono

Dettagli

MANUALE D USO E MANUTENZIONE

MANUALE D USO E MANUTENZIONE MANUALE D USO E MANUTENZIONE Grazie per aver scelto i nostri prodotti. Sono stati costruiti con cura e con materiali destinati a durare. Per mantenere la perfetta funzionalità e la bellezza nel tempo

Dettagli

SCHEDA PRODOTTO E MANUTENZIONE SERRAMENTI IN LEGNO MASSELLO E LAMELLARE 1. 58 Basic 2. 68 Economy 3. 68 Classic 4. 80 Clima 5.

SCHEDA PRODOTTO E MANUTENZIONE SERRAMENTI IN LEGNO MASSELLO E LAMELLARE 1. 58 Basic 2. 68 Economy 3. 68 Classic 4. 80 Clima 5. SCHEDA PRODOTTO E MANUTENZIONE SERRAMENTI IN LEGNO MASSELLO E LAMELLARE 1. 58 Basic 2. 68 Economy 3. 68 Classic 4. 80 Clima 5. 92 Clima IN OTTEMPERANZA ALLA LEGGE 126/91 E AL DL 1001/97 MATERIALI IMPIEGATI

Dettagli

SERRAMENTI IN ALLUMINIO

SERRAMENTI IN ALLUMINIO SERRAMENTI IN ALLUMINIO LEGGERE ATTENTAMENTE IL PRESENTE IN OGNI SUA PARTE PRIMA DI PROCEDERE ALL USO DEL SERRAMENTO. Manuale Uso e Manutenzione Serramenti rev. 0 del 26.01.2010 Pagina 1 di 12 INDICE GENERALE

Dettagli

MANUALE TECNICO D INSTALLAZIONE. Porta blindata (tutti i modelli)

MANUALE TECNICO D INSTALLAZIONE. Porta blindata (tutti i modelli) MANUALE TECNICO D INSTALLAZIONE Porta blindata (tutti i modelli) pag. 1/8 DICHIARAZIONE DI CONFORMITA La Porta Blindata: Modello: Matricola: Annodi costruzione: E conforme alle seguenti direttive: 89/106CE

Dettagli

CURA E MANUTENZIONE PER MANTENERE INTATTO NEL TEMPO IL VALORE DELLE FINESTRE CON PROFILI REHAU. www.rehau.com. Edilizia Automotive Industria

CURA E MANUTENZIONE PER MANTENERE INTATTO NEL TEMPO IL VALORE DELLE FINESTRE CON PROFILI REHAU. www.rehau.com. Edilizia Automotive Industria CURA E MANUTENZIONE PER MANTENERE INTATTO NEL TEMPO IL VALORE DELLE FINESTRE CON PROFILI REHAU www.rehau.com Edilizia Automotive Industria FINESTRE DI LUNGA DURATA REHAU OFFRE ELEVATA QUALITÀ Le finestre

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE

MANUALE DI INSTALLAZIONE MANUALE DI INSTALLAZIONE Rev. 0 del 16.07.2012 Fi.Met s.r.l. Sede operativa: SP. 231 KM. 80+10070026 MODUGNO (BA) Tel./Fax 080.5354987 Sede legale e amministrativa: Str. Prov. Bari-Modugno KM. 1,570026

Dettagli

Guida all utilizzo e alla manutenzione dei serramenti METRA

Guida all utilizzo e alla manutenzione dei serramenti METRA Guida all utilizzo e alla manutenzione dei serramenti METRA Indice A te che hai scelto METRA Pag. 4 Raccomandazioni generali Pag. 7 Utilizzo delle finestre Pag. 8 Tipologia delle forme Finestre ad un

Dettagli

Vademecum all uso e alla manutenzione dei vostri serramenti

Vademecum all uso e alla manutenzione dei vostri serramenti Vademecum all uso e alla manutenzione dei vostri serramenti Gentile Cliente, la ringraziamo per aver preferito i serramenti Dameri. Scegliere le nostre soluzioni in legno-alluminio o legno-bronzo significa

Dettagli

Voce di Capitolato e prestazioni tecniche

Voce di Capitolato e prestazioni tecniche Voce di Capitolato e prestazioni tecniche Serramenti Serie R40 Struttura dei serramenti I serramenti Sistema R della serie R40, prodotti da Sapa Profili srl, sono realizzati con profilati estrusi in lega

Dettagli

LA CURA CHE ALLUNGA LA VITA DELLA TUA PORTA. MANUALE D USO della porta blindata Mexall 1

LA CURA CHE ALLUNGA LA VITA DELLA TUA PORTA. MANUALE D USO della porta blindata Mexall 1 LA CURA CHE ALLUNGA LA VITA DELLA TUA PORTA MANUALE D USO della porta blindata Mexall Indice pag. 5 pag. 6 pag. 7 pag. 8 pag. pag. pag. 4 pag. 7 La tua porta blindata Istruzioni per l uso La manutenzione

Dettagli

29.09.13 MOD. ALADINO RIBALTA VERTICALE MANUALE MATRIMONIALE

29.09.13 MOD. ALADINO RIBALTA VERTICALE MANUALE MATRIMONIALE 29.09.13 MOD. ALADINO RIBALTA VERTICALE MANUALE MATRIMONIALE 2 MANUALE D USO E MANUTENZIONE ISTRUZIONI ORIGINALI INDICE CAPITOLO PAGINA 1. DESCRIZIONE GENERALE Congratulazioni 3 Destinazione d uso Descrizione

Dettagli

Voce di Capitolato e prestazioni tecniche

Voce di Capitolato e prestazioni tecniche Voce di Capitolato e prestazioni tecniche Serramenti a taglio termico Serie R72TT 1.3 con ferramenta perimetrale Struttura dei serramenti I serramenti Sistema RTT della serie R72TT1.3 con ferramenta perimetrale,

Dettagli

Mobili contenitori. Ante e frontali cassetto

Mobili contenitori. Ante e frontali cassetto ALPE informa Queste pagine sono state realizzate per dare maggiori informazioni sui nostri Mobili, in modo da mantenerli sempre perfetti anche dopo anni e anni dall acquisto. Questo perché oggi viene dedicata

Dettagli

Profili per pavimenti di pari livello Cerfix Prodecor DJ

Profili per pavimenti di pari livello Cerfix Prodecor DJ PROFILPAS S.P.A. VIA EINSTEIN, 38 35010 CADONEGHE (PADOVA) ITALY TEL. +39 (0)49 8878411 +39 (0)49 8878412 FAX. +39 (0)49-706692 EMAIL: INFO@PROFILPAS.COM Profili per pavimenti di pari livello Cerfix Prodecor

Dettagli

MANUALE D USO E MANUTENZIONE SERRAMENTI SERPLAST

MANUALE D USO E MANUTENZIONE SERRAMENTI SERPLAST MANUALE D USO E MANUTENZIONE SERRAMENTI SERPLAST Gentile cliente, complimenti per avere scelto il nostro prodotto! Un serramento di qualità che resterà bello e inalterato nel tempo, anche grazie ad alcuni

Dettagli

FINESTRE SUL FUTURO PRODOTTI PER LA CURA DI PORTE E FINESTRE. 11_271_Folder_Pflegeprodukte_I.indd 1

FINESTRE SUL FUTURO PRODOTTI PER LA CURA DI PORTE E FINESTRE. 11_271_Folder_Pflegeprodukte_I.indd 1 PRODOTTI PER LA CURA DI PORTE E FINESTRE 11_271_Folder_Pflegeprodukte_I.indd 1 INFORMAZIONI GENERALI PER LA PULIZIA, LA CURA E LA MANUTENZIONE DEL PRODOTTO I prodotti Internorm richiedono poca manutenzione

Dettagli

Garanzia sui prodotti

Garanzia sui prodotti Garanzia sui prodotti Garanzia sui prodotti Il certificato di garanzia rilasciato dalla Sidel per ogni fornitura di finestre in legno e legno-alluminio valido per 10 anni è riferito alle sole finestre

Dettagli

Tablet PC. Indicazioni di securezza. Questo opuscolo di sicurezza fa parte della documentazione. Conservarlo insieme al resto della documentazione.

Tablet PC. Indicazioni di securezza. Questo opuscolo di sicurezza fa parte della documentazione. Conservarlo insieme al resto della documentazione. Tablet PC Indicazioni di securezza Questo opuscolo di sicurezza fa parte della documentazione. Conservarlo insieme al resto della documentazione. MSN 4004 6473 1. Informazioni relative al presente manuale

Dettagli

CERTIFICATO DI GARANZIA

CERTIFICATO DI GARANZIA CERTIFICATO DI GARANZIA Grazie per aver scelto i nostri prodotti che produciamo e distribuiamo da oltre 40 anni. Riccardo Figliolia AMMINISTRATORE UNICO GENERALITÀ La nostra garanzia è valida a condizione

Dettagli

CONSIGLI PER LA CURA E LA PULIZIA DELL ACCIAIO INOX E DELLE APPARECCHIATURE DI CUCINA

CONSIGLI PER LA CURA E LA PULIZIA DELL ACCIAIO INOX E DELLE APPARECCHIATURE DI CUCINA CONSIGLI PER LA CURA E LA PULIZIA DELL ACCIAIO INOX E DELLE APPARECCHIATURE DI CUCINA Introduzione La qualità dell acciaio utilizzato nella costruzione delle attrezzature per le cucine professionali è

Dettagli

Scaldameglio. Bagno Beghelli ISTRUZIONI PER L USOL

Scaldameglio. Bagno Beghelli ISTRUZIONI PER L USOL Scaldameglio Bagno Beghelli ISTRUZIONI PER L USOL Scaldameglio Bagno (cod. ordine 8497) 1. Ingresso aria 2. Uscita aria 3. Indicatore di presenza alimentazione 3 1 2 4. Selettore della temperatura (termostato)

Dettagli

MANUALE USO E MANUTENZIONE ACCESSORI

MANUALE USO E MANUTENZIONE ACCESSORI MANUALE USO E MANUTENZIONE ACCESSORI Sommario pag. Manutenzione generale (pulizia) riservata all utilizzatore finale Pulizia periodica ferramenta 4 Indicazioni generali di Uso 5 Indicazioni specifiche

Dettagli

manuale d uso ALZAMALATI A BASE ED INNESTO Miglioriamo la qualità della vita www.vaimas.com

manuale d uso ALZAMALATI A BASE ED INNESTO Miglioriamo la qualità della vita www.vaimas.com manuale d uso ALZAMALATI A BASE ED INNESTO Indice AVVERTENZE DESCRIZIONE COMPONENTI MONTAGGIO SICUREZZA Consigli d uso MANUTENZIONE PULIZIA DEMOLIZIONI DATI TECNICI Componenti GARANZIA 02 03 04 05 05 05

Dettagli

GARANZIA ORIGINALITÀ INSTALLAZIONE USO MANUTENZIONE SICUREZZA

GARANZIA ORIGINALITÀ INSTALLAZIONE USO MANUTENZIONE SICUREZZA GARANZIA ORIGINALITÀ INSTALLAZIONE USO MANUTENZIONE SICUREZZA ORIGINALITÀ I serramenti in PVC, che hai acquistato, rappresentano il massimo in termini di rapporto tra prezzo e prestazioni nel mondo degli

Dettagli

PORTE INTERNE CATALOGO PORTE INTERNE

PORTE INTERNE CATALOGO PORTE INTERNE PORTE INTERNE N:\UFFICIO PRODUZIONE\ANNO 2011\DISEGNI\BAIOCCHI\Disegni\Ricerca\Porte interne\revisione_04_04_2013\catalogo_porte_interne_rev_agosto_2013.doc - 1 - NOTE GENERALI Il peso e le dimensioni

Dettagli

Manuale di uso e manutenzione di finestre e tapparelle Weru

Manuale di uso e manutenzione di finestre e tapparelle Weru Manuale di uso e manutenzione di finestre e tapparelle Weru Indice Indicazioni generali di pericolo pag. 3 Istruzioni per l'uso della finestra Tipologie standard pag. 5 Dotazioni supplementari pag.10 Avvertenze

Dettagli

SCHEDA MANUALE D USO E MANUTENZIONE S-MU 1/2

SCHEDA MANUALE D USO E MANUTENZIONE S-MU 1/2 S-MU 1/2 INFISSI ESTERNI Elemento Tecnico descrizione sintetica Gli infissi esterni (finestre, porte finestre), sono tutte le chiusure apribili o fisse presenti sui muri esterni dell alloggio. Le finestre

Dettagli

Manuale di uso e manutenzione

Manuale di uso e manutenzione Manuale di uso e manutenzione INDICE 1 - INTRODUZIONE...pag. 4 1.1 - Simbologia utilizzata nel manuale... pag. 4 2 - SICUREZZA...pag. 5 2.1 - Informazioni generali di sicurezza... pag. 5 2.2 - Dispositivi

Dettagli

Libretto di uso, cura e manutenzione. Porte, finestre e persiane

Libretto di uso, cura e manutenzione. Porte, finestre e persiane Libretto di uso, cura e manutenzione Porte, finestre e persiane 2 Complimenti Gentile Cliente, La ringraziamo per aver scelto i prodotti ed i servizi FINSTRAL. Tutti i serramenti FINSTRAL, oltre ad essere

Dettagli

PIANO DI MANUTENZIONE

PIANO DI MANUTENZIONE PIANO DI MANUTENZIONE RELAZIONE INTRODUTTIVA... 2 MANUALE D USO... 3 Partizione orizzontale... 3 Chiusura verticale:... 3 Partizione verticale:... 4 Impianti:... 6 MANUALE DI MANUTENZIONE... 7 Partizione

Dettagli

Protezione dal Fuoco. Linee Guida per l Installazione e la Movimentazione dei Vetri Resistenti al Fuoco. Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur

Protezione dal Fuoco. Linee Guida per l Installazione e la Movimentazione dei Vetri Resistenti al Fuoco. Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Protezione dal Fuoco Linee Guida per l Installazione e la Movimentazione dei Vetri Resistenti al Fuoco Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Indice 1.0 Informazioni Generali sul Prodotto pag. 3 2.0 Sistemi

Dettagli

Uso e manutenz one. Sistema di ferramenta TITAN: ip, AF, FAVORIT. FERRAMENTA PER FINESTRE FERRAMENTA PER PORTE SCORREVOLI AERATORI E DOMOTICA

Uso e manutenz one. Sistema di ferramenta TITAN: ip, AF, FAVORIT. FERRAMENTA PER FINESTRE FERRAMENTA PER PORTE SCORREVOLI AERATORI E DOMOTICA Uso e manutenz one. Sistema di ferramenta TITAN: ip, AF, FAVORIT. FERRAMENTA PER FINESTRE Serrature di sicurezza FERRAMENTA PER PORTE SCORREVOLI AERATORI E DOMOTICA Indice Indicazioni di sicurezza... 2

Dettagli

Fantin Angelo srl Via S. Stefano, 18 31036 Istrana TV tel. 0422.832352 fax. 0422.832335 www.falegnameriafantin.it e-mail info@falegnameriafantin.

Fantin Angelo srl Via S. Stefano, 18 31036 Istrana TV tel. 0422.832352 fax. 0422.832335 www.falegnameriafantin.it e-mail info@falegnameriafantin. 1 INDICE 3. Indice e pulitura 4. Ritocco e rinfresco 6. Guarnizioni 7. Gocciolatoio 8. Vetri 9. Ferramenta Ferramenta (cerniere) Ferramenta (nottolini) Ferramenta (falsa manovra) 2 COME PRENDERSI CURA

Dettagli

Manuale d Uso e Manutenzione Scala Telescopica 4+4 COD. ABUNIALURED

Manuale d Uso e Manutenzione Scala Telescopica 4+4 COD. ABUNIALURED Manuale d Uso e Manutenzione Scala Telescopica 4+4 COD. ABUNIALURED O ABUNIALURED TELESCOPICA 4+4 CONFORME A: D.LGS. 81/08 ART. 113 EDIZIONE SETTEMBRE 2014 R1 1 MANUALE D USO E MANUTENZIONE Il presente

Dettagli

MANUTENZIONE INVERTER LEONARDO

MANUTENZIONE INVERTER LEONARDO MANUTENZIONE INVERTER LEONARDO Indice 1 REGOLE E AVVERTENZE DI SICUREZZA... 3 2 DATI NOMINALI LEONARDO... 4 3 MANUTENZIONE... 5 3.1 PROGRAMMA DI MANUTENZIONE... 6 3.1.1 Pulizia delle griglie di aerazione

Dettagli

Industria Produzione porte e serramenti in legno lamellare e massello CERTIFICATO DI GARANZIA

Industria Produzione porte e serramenti in legno lamellare e massello CERTIFICATO DI GARANZIA Industria Produzione porte e serramenti in legno lamellare e massello CERTIFICATO DI GARANZIA CERTIFICATO DI GARANZIA MEDEA Premessa: Tutti gli infissi esterni, adeguatamente manutentati, possono avere

Dettagli

Istruzioni d'uso e di montaggio

Istruzioni d'uso e di montaggio Istruzioni d'uso e di montaggio Cassetto per accessori ESS 6210 Leggere attentamente le presenti it-it istruzioni d'uso e di montaggio prima di procedere al posizionamento, all'installazione e alla messa

Dettagli

- Ciclo di esposizione al calore, freddo e umidità (UNI EN ISO 9142:2004): prova eseguita sia sul profilo che sulla struttura serramento;

- Ciclo di esposizione al calore, freddo e umidità (UNI EN ISO 9142:2004): prova eseguita sia sul profilo che sulla struttura serramento; Nelle seguenti pagine sono riportati i rapporti delle prove di laboratorio effettuate sui serramenti in pvc - legno della Serie Chicca. I suddetti rapporti certificano le ottime qualità del rivestimento

Dettagli

Manutenzione impianti fotovoltaici

Manutenzione impianti fotovoltaici Manutenzione impianti fotovoltaici 39 Domande che vengono fatte L impianto produce quanto dovrebbe? Devo fare la pulizia? Quando? Posso farlo da solo? Ci sono altre operazioni da fare? Cosa fare per prevenire

Dettagli

Istruzioni d'uso e di montaggio

Istruzioni d'uso e di montaggio Istruzioni d'uso e di montaggio Cassetto per accessori ESS 6210 it-ch Leggere assolutamente le istruzioni d'uso e di montaggio prima di posizionare, installare e usare il cassetto per evitare di infortunarsi

Dettagli

LIBRETTO INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE VASCA DA BAGNO

LIBRETTO INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE VASCA DA BAGNO LIBRETTO INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE VASCA DA BAGNO 1.FUNZIONI ED EQUIPAGGIAMENTO TIPO MODELLO MISURE VASCA da bagno I-VNL01 170x77,5x77,5 cm I-VNL02 I-VNL03 165x88x75 cm 170x85x63 cm ISTRUZIONI

Dettagli

PROCEDURE PER LA MANUTENZIONE

PROCEDURE PER LA MANUTENZIONE Vernici all acqua per esterno PROCEDURE PER LA MANUTENZIONE PROCEDURE PER LA MANUTENZIONE Rev.30/04/2015 pag. 1/8 Introduzione La durata nel tempo e la funzionalità di manufatti in legno esposti all'esterno

Dettagli

ATLANTICO 3D > Infisso rivoluzionario

ATLANTICO 3D > Infisso rivoluzionario INFISSI in PVC ATLANTICO 3D > Infisso rivoluzionario Una nuova concezione di finestra si appresta ad entrare nello scenario competitivo dei prodotti in pvc. Il profilo integralmente rivestito, attribuisce

Dettagli

Profili per pavimenti in legno e laminato Alfix 615

Profili per pavimenti in legno e laminato Alfix 615 PROFILPAS S.P.A. VIA EINSTEIN, 38 35010 CADONEGHE (PADOVA) ITALY TEL. +39 (0)49 8878411 +39 (0)49 8878412 FAX. +39 (0)49-706692 EMAIL: INFO@PROFILPAS.COM Profili per pavimenti in legno e laminato Alfix

Dettagli

MANUTENZIONE E CURA DEI SERRAMENTI: Consigli per il trattamento conservativo delle finestre Albertini

MANUTENZIONE E CURA DEI SERRAMENTI: Consigli per il trattamento conservativo delle finestre Albertini MANUTENZIONE E CURA DEI SERRAMENTI: Consigli per il trattamento conservativo delle finestre Albertini Le vostre finestre e portefinestre in legno Albertini sono state verniciate con: Una mano di impregnante

Dettagli

LIBRETTO INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE BOX DOCCIA IDROMASSAGGIO

LIBRETTO INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE BOX DOCCIA IDROMASSAGGIO LIBRETTO INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE BOX DOCCIA IDROMASSAGGIO Note importanti: L installazione deve eseguita da personale qualificato, la ditta importatrice declina ogni responsabilità in merito

Dettagli

GUIDA ALLA MANUTENZIONE DELLE NOSTRE FINESTRE, PORTE ED OSCURANTI IN ALLUMINIO

GUIDA ALLA MANUTENZIONE DELLE NOSTRE FINESTRE, PORTE ED OSCURANTI IN ALLUMINIO GUIDA ALLA MANUTENZIONE DELLE NOSTRE FINESTRE, PORTE ED OSCURANTI IN ALLUMINIO FAIL Società Cooperativa P a g i n a 1 INDICE Guida all uso e manutenzione delle nostre finestre, porte ed Pg. 3 Infisso in

Dettagli

SPREMIPOMODORO. Libretto di istruzioni. Qualità e tradizione italiana, dal 1932.

SPREMIPOMODORO. Libretto di istruzioni. Qualità e tradizione italiana, dal 1932. SPREMIPOMODORO Libretto di istruzioni Qualità e tradizione italiana, dal 1932. Lo spremipomodoro Solemio è destinato ad un utilizzo casalingo ed è quindi prodotto sulla base di standard di qualità molto

Dettagli

INFORMAZIONI GENERALI

INFORMAZIONI GENERALI VALUTAZIONE RECLAMI INFORMAZIONI GENERALI PREMESSA: Nonostante i prodotti siano trattati con meticolosa cura durante la produzione e nonostante un elevato standard di qualità e di onori internazionali,

Dettagli

La vita quotidiana a casa mette a dura prova i mobili da bagno. GODMORGON mobili e GODMORGON gambe, VITVIKEN, ODENSVIK, BRÅVIKEN, EDEBOVIKEN,

La vita quotidiana a casa mette a dura prova i mobili da bagno. GODMORGON mobili e GODMORGON gambe, VITVIKEN, ODENSVIK, BRÅVIKEN, EDEBOVIKEN, GODMORGON La vita quotidiana a casa mette a dura prova i mobili da bagno. GODMORGON mobili e GODMORGON gambe, VITVIKEN, ODENSVIK, BRÅVIKEN, EDEBOVIKEN, STRÖMSVIKEN e BREDVIKEN lavabi e GODMORGON unità

Dettagli

CALDUS. Heating Pad. Manuale di istruzioni MACOM. Art. 909

CALDUS. Heating Pad. Manuale di istruzioni MACOM. Art. 909 CALDUS Heating Pad Manuale di istruzioni MACOM Art. 909 Prima di utilizzare questo apparecchio leggere attentamente questo manuale, in particolare le avvertenze sulla sicurezza, e conservarlo per consultazioni

Dettagli

UTILIZZO DI BRACHE IN FIBRE SINTETICHE PER SOLLEVAMENTO CARICHI

UTILIZZO DI BRACHE IN FIBRE SINTETICHE PER SOLLEVAMENTO CARICHI UTILIZZO DI BRACHE IN FIBRE SINTETICHE PER SOLLEVAMENTO CARICHI Nel settore lapideo vengono utilizzate brache in fibre sintetiche per sollevamento e movimentazione di lastre lucidate e manufatti quando

Dettagli

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO MANUALE DI INSTALLAZIONE MANUTENZIONE ED USO. INDICE: AVVERTENZE GENERALI PER LA SICUREZZA...PAG. 2 INSTALLAZIONE GUIDE VERTICALI...PAG. 2 INSTALLAZIONE GRUPPO MOLLE...PAG. 2 INSTALLAZIONE CON VELETTA

Dettagli

Manutenzione. Manutenzione

Manutenzione. Manutenzione Manutenzione Questa sezione include: "Aggiunta di inchiostro" a pagina 7-32 "Svuotamento del contenitore scorie" a pagina 7-36 "Sostituzione del kit di manutenzione" a pagina 7-39 "Pulizia della lama di

Dettagli

Manuale per l'utente

Manuale per l'utente per i gruppi industriali di apparecchi con molle di torsione Indice Manuale per l'utente 1 Generale 3 1.1 Simboli e/o segnali di avviso 3 1.2 Nozioni e pericoli 4 1.3 Obbligazioni dell'utente finale 5

Dettagli

Manuale d uso e manutenzione

Manuale d uso e manutenzione Manuale d uso e manutenzione Scaffalatura fissa TECFIX Documento generico riferito al prodotto Tecnofix. Per dettagli specifici riferiti ad ogni singolo impianto personalizzato contattare l Ufficio Tecnico

Dettagli

T O U C H M I X INSTALLAZIONE USO E MANUTENZIONE

T O U C H M I X INSTALLAZIONE USO E MANUTENZIONE T O U C H M I X INSTALLAZIONE USO E MANUTENZIONE PER ASSICURARVI LE MIGLIORI PRESTAZIONI DELLA VOSTRA MACCHINA LEGGERE ATTENTAMENTE IL PRESENTE MANUALE. 02 L.T.M. Rev. 01 del 15/12/2010 1 SOMMARIO Capitolo

Dettagli

Uso, manutenzione. e corretta areazione

Uso, manutenzione. e corretta areazione Uso, manutenzione e corretta areazione La corretta areazione Le vostre finestre in PVC KBE sono notevolmente più impermeabilizzanti di quelle utilizzate finora. La vostra casa così non è più soggetta ad

Dettagli

Manuale d installazione. Warmset. Warmset srl. Wall Heating Panel

Manuale d installazione. Warmset. Warmset srl. Wall Heating Panel Manuale d installazione Warmset Warmset srl Wall Heating Panel Il pannello radiante Warmset è un apparecchio elettrico. E perciò necessario leggere attentamente queste istruzioni prima dell uso. Per qualsiasi

Dettagli

MANUALE PER L UTILIZzO, LA CURA E LA MANUTENZIONE DEI SERRAMENTI

MANUALE PER L UTILIZzO, LA CURA E LA MANUTENZIONE DEI SERRAMENTI MANUALE PER L UTILIZzO, LA CURA E LA MANUTENZIONE DEI SERRAMENTI INDICE 1. pericoli derivanti DAll UTILIZZO scorretto dei prodotti...4 1.1. Informazioni sui prodotti... 5 1.2. Utilizzo scorretto delle

Dettagli

MANUALE D USO E MANUTENZIONE

MANUALE D USO E MANUTENZIONE MANUALE D USO E MANUTENZIONE PORTA BASCULANTE Manuale / Automatizzata A cura della : Sistema Qualità ISO MANUALE D USO E MANUTENZIONE Pagina 2 di 19 INDICE 1 - LETTERA ALLA CONSEGNA... 3 2 INFORMAZIONI

Dettagli

Mod:KCGD1/AS. Production code:kev/1

Mod:KCGD1/AS. Production code:kev/1 02/200 Mod:KCGD1/AS Production code:kev/1 Sommario I. SCHEMA DI INSTALLAZIONE...... 4 II. III. IV. SCHEMA ELETTRICO....... 1. Schema elettrico AC 230 50/0 Hz.. CARATTERISTICHE GENERALI...... 1. Descrizione

Dettagli

COMPONENTI STERILIZZATORE MEBBY MONO

COMPONENTI STERILIZZATORE MEBBY MONO COMPONENTI STERILIZZATORE MEBBY MONO IT 1 - Coperchio 2 - Griglia porta accessori 3 - Supporto biberon 4 - Vano porta biberon 5 - Vaschetta di raccolta dell acqua 7 - Pinza 6 - Piastra riscaldante 8 -

Dettagli

MANUALE USO E MANUTENZIONE AUTOMAZIONE PROSWING PER PORTE A BATTENTE MANUALE USO

MANUALE USO E MANUTENZIONE AUTOMAZIONE PROSWING PER PORTE A BATTENTE MANUALE USO MANUALE USO E MANUTENZIONE AUTOMAZIONE PER PORTE A BATTENTE TIPO AUTOMATISMO N MATRICOLA DATA MANUALE USO Destinatario ed uso del manuale Le presenti istruzioni sono destinate al gestore o all utente utilizzatore

Dettagli

Profili per pavimenti di pari livello Cerfix Prodecor

Profili per pavimenti di pari livello Cerfix Prodecor PROFILPAS S.P.A. VIA EINSTEIN, 38 35010 CADONEGHE (PADOVA) ITALY TEL. +39 (0)49 8878411 +39 (0)49 8878412 FAX. +39 (0)49-706692 EMAIL: INFO@PROFILPAS.COM Profili per pavimenti di pari livello Cerfix Prodecor

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE USO E MANUTENZIONE CABINE ATTREZZATE ARDEN

MANUALE DI INSTALLAZIONE USO E MANUTENZIONE CABINE ATTREZZATE ARDEN MANUALE DI INSTALLAZIONE USO E MANUTENZIONE CABINE ATTREZZATE ARDEN CERTIFICATO DI GARANZIA: Il prodotto è garantito secondo le prescrizioni del D.P.R. N.224 del 24/05/1988 per il territorio italiano e

Dettagli

Industria Produzione porte e serramenti in legno lamellare e massello

Industria Produzione porte e serramenti in legno lamellare e massello Industria Produzione porte e serramenti in legno lamellare e massello MANUTENZIONE E CURA DEGLI INFISSI Consigli per il trattamento conservativo degli infissi MEDEA Premessa: Tutti gli infissi esterni,

Dettagli

Forno elettrico ventilato HFV3412. European standard quality

Forno elettrico ventilato HFV3412. European standard quality Forno elettrico ventilato HFV3412 European standard quality IMPORTANTI NORME DI SICUREZZA Quando si utilizza un apparecchio elettrico vanno rispettate alcune note di sicurezza, comprese le seguenti: 1.

Dettagli

Attività che comportano un rischio basso

Attività che comportano un rischio basso MODULO INFORMATIVO 1 Cemento-amianto Davanzale Lastre ondulate (tetti e pareti) Lastre per facciate Tubi Pannelli per quadri elettrici Tegole Attività che comportano un rischio basso Salita/discesa di

Dettagli

Istruzioni d uso e manutenzione degli impianti termici a gas con portata termica fino a 35 kw

Istruzioni d uso e manutenzione degli impianti termici a gas con portata termica fino a 35 kw Istruzioni d uso e manutenzione degli impianti termici a gas con portata termica fino a 35 kw Allegati alla Dichiarazione di conformità n data Committente. Le presenti istruzioni d uso e manutenzione dell

Dettagli

Francesco Sarti 734814

Francesco Sarti 734814 FMEA serramento con telaio in alluminio, finiture interne in legno e vetrocamera Francesco Sarti 734814 1 SCOMPOSIZIONE DEL SISTEMA Il sistema può essere scomposto in elementi semplici come segue: Falso

Dettagli

Apparecchiature. Pistole pulite. Quanto tempo dedicate alla pulizia delle apparecchiature di spruzzatura? A cura della Redazione Foto e tabelle: Sata

Apparecchiature. Pistole pulite. Quanto tempo dedicate alla pulizia delle apparecchiature di spruzzatura? A cura della Redazione Foto e tabelle: Sata Pistole pulite Quanto tempo dedicate alla pulizia delle apparecchiature di spruzzatura? A cura della Redazione Foto e tabelle: Sata 12 Professione Verniciatore del Legno Anno XX - n.123 - Aprile 2015 PREMESSA

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONE

MANUALE D ISTRUZIONE FERRO DA STIRO A VAPORE HFX405PLUS MANUALE D ISTRUZIONE Leggere attentamente il presente manuale e conservarlo come riferimento futuro, assieme al nr. di serie che trovate sulla targhetta dell apparecchio.

Dettagli

SINTESI DELLA NORMATIVA EUROPEA EN 1263-1 RELATIVA AL MONTAGGIO DELLA RETE ANTICADUTA PER APPLICAZIONI ORIZZONTALI E PER APPLICAZIONI VERTICALI.

SINTESI DELLA NORMATIVA EUROPEA EN 1263-1 RELATIVA AL MONTAGGIO DELLA RETE ANTICADUTA PER APPLICAZIONI ORIZZONTALI E PER APPLICAZIONI VERTICALI. SINTESI DELLA NORMATIVA EUROPEA EN 1263-1 RELATIVA AL MONTAGGIO DELLA RETE ANTICADUTA PER APPLICAZIONI ORIZZONTALI E PER APPLICAZIONI VERTICALI. 1. RETE ANTICADUTA CERTIFICATA EN 1263-1, PER APPLICAZIONI

Dettagli

SIDERURGICO PORTE TAGLIAFUOCO

SIDERURGICO PORTE TAGLIAFUOCO PORTE TAGLIAFUOCO >> 118 Qualità innanzitutto - Porta interamente zincata, comprese le parti nascoste - Costruita con lamiera zincata a caldo, sistema Sendzimir - Protezione dalla corrosione anche nei

Dettagli

Peso: Kg 2. Pressione di esercizio :

Peso: Kg 2. Pressione di esercizio : Costruzione riparazione - assistenza Punzonatrici per alluminio Stampi per trancio lamiera Macchinari custom per la produzione in serie Contrada Tre Fontane SP 58 SN-95047-Paternò -CT Tel./Fax +390957570112

Dettagli

Istruzioni per il montaggio

Istruzioni per il montaggio Istruzioni per il montaggio Frigoriferi e congelatori, decorabili 080915 7085420-03 EK/ EG... LC Avvertenze generali di sicurezza Indice 1 Avvertenze generali di sicurezza... 2 2 Trasporto dell'apparecchio...

Dettagli

MANUALE D'ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO E L'USO DELLA VISIVA

MANUALE D'ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO E L'USO DELLA VISIVA MANUALE D'ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO E L'USO DELLA VISIVA 1 INDICE 1 INFORMAZIONI GENERALI 1.1 Simbologia utilizzata nel manuale...3 1.2 Avvertenze generali...3 1.3 Avvertenze per la sicurezza...3 2 CARATTERISTICHE

Dettagli

PRODUTTORE AUTOMATICO DI GHIACCIO A CUBETTI

PRODUTTORE AUTOMATICO DI GHIACCIO A CUBETTI PRODUTTORE AUTOMATICO DI GHIACCIO A CUBETTI MANUALE DI PULIZIA E SANITIZZAZIONE RISERVATO AL MANUTENTORE AUTORIZZATO 24847 ed. 10-2007 È vietata la riproduzione, anche solo parziale, del presente manuale.

Dettagli

CODICI COrSa 300 mm COrSa 500 mm COrSa 700 mm COrSa 1000 mm 40083L 40085N 40087P 40090K

CODICI COrSa 300 mm COrSa 500 mm COrSa 700 mm COrSa 1000 mm 40083L 40085N 40087P 40090K CIlINDrI PNeuMatICI Sistemi pneumatici per evacuazione fumo e calore Costruiti con materiali resistenti alla corrosione e caratterizzati da un elevato rendimento ottenuto grazie al minimo attrito generato

Dettagli

PORTAVANT LIGHT LEGGERO, RALLENTATO, CHIUSURA IMPECCABILE NOVITA! glass system technology

PORTAVANT LIGHT LEGGERO, RALLENTATO, CHIUSURA IMPECCABILE NOVITA! glass system technology LEGGERO, RALLENTATO, CHIUSURA IMPECCABILE glass system technology NOVITA! 2 PORTAVANT LIGHT PORTAVANT LIGHT la soluzione Portavant per le ante di larghezza e peso ridotti COMFORT STOP Il sistema di ammortizzazione

Dettagli

MANUALE D USO VENTILATORI CENTRIFUGHI. MA.PI Sas PADERNO DUGNANO (MI) Via F.lli DI Dio, 12 Tel. 02/9106940 Fax 02/91084136

MANUALE D USO VENTILATORI CENTRIFUGHI. MA.PI Sas PADERNO DUGNANO (MI) Via F.lli DI Dio, 12 Tel. 02/9106940 Fax 02/91084136 MANUALE D USO VENTILATORI CENTRIFUGHI MA.PI Sas PADERNO DUGNANO (MI) Via F.lli DI Dio, 12 Tel. 02/9106940 Fax 02/91084136 AVVERTENZE TECNICHE DI SICUREZZA SULL' ASSISTENZA MANUTENTIVA Questo Manuale d'uso

Dettagli

TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO. Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future.

TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO. Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future. TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future. ATTENZIONE: Utilizzare il prodotto solo per l uso al quale

Dettagli

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO SAUNA FINLANDESE

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO SAUNA FINLANDESE ISTRUZIONI DI MONTAGGIO SAUNA FINLANDESE 1 Gentile cliente: Con lo scopo di aiutarla a conoscere meglio e ad usare in modo appropriato la nostra sauna, la preghiamo di leggere attentamente il manuale seguente.

Dettagli

VALORIZZIAMO IL SERRAMENTO. Evoluzione continua

VALORIZZIAMO IL SERRAMENTO. Evoluzione continua VALORIZZIAMO IL SERRAMENTO Evoluzione continua Gli obiettivi dell'evoluzione Evoluzione Maco Multi Il sistema per anta/ribalta si è affermato in modo eminente sul mercato italiano negli scorsi due anni,

Dettagli

LEGGERE ATTENTAMENTE E CONSERVARE QUESTO MANUALE PER LA VOSTRA SICUREZZA E PER UN CORRETTO USO DELL APPARECCHIO

LEGGERE ATTENTAMENTE E CONSERVARE QUESTO MANUALE PER LA VOSTRA SICUREZZA E PER UN CORRETTO USO DELL APPARECCHIO LEGGERE ATTENTAMENTE E CONSERVARE QUESTO MANUALE PER LA VOSTRA SICUREZZA E PER UN CORRETTO USO DELL APPARECCHIO MADE IN CHINA Questo prodotto è conforme alla Direttiva EU 2002/96/EC. Ai sensi dell art.

Dettagli

FILTRO PER LA DISAREAZIONE AUTOMATICA DI IMPIANTI DI RISCALDAMENTO

FILTRO PER LA DISAREAZIONE AUTOMATICA DI IMPIANTI DI RISCALDAMENTO CB AQA THERM FILTRO PER LA DISAREAZIONE AUTOMATICA DI IMPIANTI DI RISCALDAMENTO NOTE GENERALI DATI TECNICI INSTALLAZIONE AVVIAMENTO MANUTENZIONE ORDINARIA INTERVENTI STRAORDINARI ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE

Dettagli