Sistema di Comunicazione e Controllo remoto su rete GSM TIPO MANUALE OPERATIVO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Sistema di Comunicazione e Controllo remoto su rete GSM TIPO MANUALE OPERATIVO"

Transcript

1 Sistema di Comunicazione e Controllo remoto su rete GSM (In conformità alla norma CEI 0-16 Allegato M ) (Compatibile con tutte le protezioni di interfaccia CEI 0-16) TIPO MANUALE OPERATIVO Copyright 2015 FW: 1.03 Date Rev. 3 Pag. 1 of 32

2 1. Norme Generali Stoccaggio e Trasporto Installazione Connessione Elettrica Alimentazione Ausiliaria Carichi in Uscita Regolazione e Calibrazione Dispositivi di Sicurezza Manipolazione Manutenzione ed Utilizzazione Smaltimento dei rifiuti elettrici ed elettronici Guasti e Riparazioni 5 2. Caratteristiche Generali Pannello Frontale Alimentazione Ausiliaria Comunicazione GSM/GPRS Funzionalità Ingressi Digitali Autoalimentati Alimentato Relè di Uscita Interfaccia locale Display Tastiera Porta USB Led Antenna Dimensioni di Ingombro Assemblaggio 9 3. Diagramma dei Menù Menu Finestra Principale Info & Ver Stato Ingressi Digitali Stato Relè di Uscita Opzioni SMS - Ricevuti SMS - Inviati Test Relè Test Richiusura Configurazione tramite MSCom Descrizione dei parametri Parametri Generali Parametri di configurazione Pulsanti Data/Ora POD (Point of Delivery) Ingressi / Uscite Stato Ingresso Ingresso Timer R1 auto reset Uscita Ingresso associato al CB (interruttore) Pulsanti SMS SMS in ingresso Configurazione di fabbrica SMS in uscita Configurazione di fabbrica Parametri dei messaggi in uscita Configurazione di un messaggio in entrata o in uscita Associazioni - Configurazione Selezione del messaggio in ricezione Configurazione delle azioni Timer Hold Auto RCL Auto Reset Invio configurazione Conf. CLI (Configurazione numeri di telefono) Inserimento nuovo numero di telefono SMS ai CLI (Associazione SMS ai numeri di telefono) Richiusura 25 Copyright 2015 FW: 1.03 Date Rev. 3 Pag. 2 of 32

3 5.1.9 Eventi Data Evento CLI SMS Ricevuti Data Numero Messaggio SMS Inviati Data Numero Messaggio Salva / Upload Carica configurazione da file Salva configurazione su file Carica configurazione da file e upload al GSM Cambio password Impostazione di Default Cambio numero provider SMS Reset manuale Tabella riassuntiva delle impostazioni di fabbrica (impostazioni di Default) Schema di Connessione Impostazioni di Fabbrica Dimensioni di Ingombro Caratteristiche Elettriche 32 Copyright 2015 FW: 1.03 Date Rev. 3 Pag. 3 of 32

4 1. Norme Generali Fare sempre riferimento alla descrizione specifica del prodotto ed alle istruzioni del costruttore. Osservare attentamente le seguenti avvertenze Stoccaggio e Trasporto Devono essere rispettate le condizioni ambientali riportate sul catalogo o dettate dalle norme IEC applicabili Installazione Deve essere eseguita correttamente in accordo alle condizioni di funzionamento stabilite dal costruttore ed alle normative IEC applicabili Connessione Elettrica Deve essere strettamente eseguita in accordo agli schemi di connessione forniti con il prodotto, alle sue caratteristiche e nel rispetto delle normative applicabili, con particolare attenzione alla sicurezza degli operatori Alimentazione Ausiliaria Verificare attentamente che il valore della tensione di alimentazione siano corretti ed entro i limiti della variazione ammissibile Carichi in Uscita Devono essere compatibili con le prestazioni dichiarate dal costruttore Regolazione e Calibrazione Verificare attentamente la corretta regolazione delle varie funzioni in accordo alla configurazione del sistema protetto, alle disposizioni di sicurezza e all eventuale coordinamento con altre apparecchiature Dispositivi di Sicurezza Verificare attentamente che tutti i mezzi di protezione siano montati correttamente, applicare idonei sigilli dove richiesto e verificarne periodicamente l integrità Manipolazione Nonostante siano stati utilizzate tutte le migliori tecniche di protezione nel progettare i circuiti elettronici dei relè MS, i componenti elettronici ed i congegni semiconduttori montati sui moduli, possono essere seriamente danneggiati dalle scariche elettrostatiche che possono verificarsi durante l eventuale manipolazione. Il danno causato potrebbe non essere immediatamente visibile, ma l affidabilità e la durata del prodotto verrebbero compromesse. I circuiti elettronici prodotti da MS sono completamente sicuri contro la scariche elettrostatiche (8 kv; IEC ) quando sono alloggiati nell apposito contenitore. L estrazione dei moduli senza le dovute cautele li espone automaticamente al rischio di danneggiamento. Copyright 2015 FW: 1.03 Date Rev. 3 Pag. 4 of 32

5 1.9 - Manutenzione ed Utilizzazione Fare riferimento alle istruzioni del costruttore; la manutenzione deve essere effettuata da personale specializzato ed in stretta conformità alle norme di sicurezza Smaltimento dei rifiuti elettrici ed elettronici (applicabile nell'unione Europea e negli altri paesi europei con servizio di raccolta differenziata) Il prodotto sarà consegnato al centro di raccolta autorizzato per il riciclo dei rifiuti elettrici ed elettronici. Assicurandovi che il prodotto venga smaltito in modo adeguato, eviterete un potenziale impatto negativo sull'ambiente e la salute umana, Che potrebbe essere causato da una gestione non conforme dello smaltimento del prodotto. Il riciclaggio dei materiali contribuirà alla conservazione delle risorse naturali Guasti e Riparazioni Per riparazioni rivolgersi a MS od al suo rivenditore autorizzato. Il mancato rispetto delle norme e delle istruzioni sopra indicate sollevano il costruttore da ogni responsabilità. Copyright 2015 FW: 1.03 Date Rev. 3 Pag. 5 of 32

6 2. Caratteristiche Generali 2.1 Pannello Frontale Morsettiera Porta mini USB Connettore SIM Card Pulsante estrazione Display Tastiera Led Connettore Antenna Morsettiera 2.2 Alimentazione Ausiliaria Il dispositivo può essere equipaggiato con due diversi tipi di alimentazione ausiliaria: Tipo 1 24V(-20%) 110V(+15%) c.a. 24V(-20%) 125V(+20%) c.c. Tipo 2 80V(-20%) 220V(+15%) c.a. 90V(-20%) 250V(+20%) c.c. Prima di alimentare il relè verificare che la tensione ausiliaria disponibile sia idonea all'alimentatore montato. 2.3 Comunicazione GSM/GPRS Modem Sensibilità minima GSM Fase 2/2+ GPRS Certificazioni modem Quadri-Band integrato (850/900/1800/1900 MHz) -111 dbm Classe 4 850/900 MHz) Classe /1900 MHz) 1-12 slot, classe B CE/FCC/GFC/PTCRB/NCC/ANATEL/IC/ICASA/UCRF/RCM 2.4 Funzionalità Compatibile con comandi AT (GSM 07.07, 07.05) standard Implementazioni comandi personalizzati Possibilità di analisi di 20 messaggi in ingresso Formattazione di 20 messaggi in uscita Gestione dei numeri abilitati alla trasmissione/ricezione Copyright 2015 FW: 1.03 Date Rev. 3 Pag. 6 of 32

7 2.5 Ingressi Digitali Sono disponibili 3 Ingressi Digitali configurabili Autoalimentati IN1 (morsetti 3-4) IN2 (morsetti 3-5) Stato interruttore Disponibile (per autorichiusura) Alimentato IN3 (morsetti 6-7) Stato interruttore (da programmare per stati interruttore alimentati) Tipo 1 24V(-20%) 110V(+15%) c.a. 24V(-20%) 125V(+20%) c.c. Tipo 2 80V(-20%) 220V(+15%) c.a. 90V(-20%) 250V(+20%) c.c. Se l alimentazione ausiliaria è di Tipo 1 anche l ingresso digitale sarà di Tipo 1. Se l alimentazione ausiliaria è di Tipo 2 anche l ingresso digitale sarà di Tipo Relè di Uscita Relè di Uscita Caratteristiche 3 Relè di Uscita, configurabili impostazioni di fabbrica: R1 Comando telescatto R2 Comando Chiusura (disponibile) R3 Carica molla (disponibile) portata 6 A; Vn = 250 V potenza resistiva commutabile = 1500VA (400V max) chiusura = 30 A (picco) 0,5 sec. interruzione = 0.2 A, 110 Vcc, L/R = 40 ms ( op.) Copyright 2015 FW: 1.03 Date Rev. 3 Pag. 7 of 32

8 2.7 Interfaccia locale Display OLED Grafico (128x64 pixel) per la visualizzazione dei parametri di rete e di configurazione. Nella pagina principale sono presenti le seguenti indicazioni. A Ora corrente B Operatore telefonico C Visualizzazione della data dell ultimo messaggio ricevuto D Tempo rimanente al reset automatico E Stato dell interruttore F OK Lampeggiante funzionamento corretto G USB Presente Connessione tra PC e MS-GSM è corretta. Assente Connessione tra PC e MS-GSM non corretta. H Data corrente I Segnalazione Antenna L Potenza del segnale Tastiera Sono disponibili 3 tasti per la navigazione nei menù Questo tasto permette lo scorrimento attraverso i menu principali verso sinistra Premendo questo tasto si ha accesso al menu visualizzato o si convalida i cambiamenti di impostazione dei parametri. Questo tasto permette lo scorrimento attraverso i menu principali verso destra Porta USB E disponibile una porta di comunicazione mini USB sul fronte del dispositivo per la comunicazione seriale. E possibile configurare e scaricare i dati presenti nel dispositivo, tramite il programma di interfaccia MSCom2 (disponibile sul sito: Led Lampeggiante Spento Presenza alimentazione ausiliaria Assenza alimentazione ausiliaria Copyright 2015 FW: 1.03 Date Rev. 3 Pag. 8 of 32

9 2.8 Antenna Antenna multibanda Banda di frequenza Impedenza Potenza massima Polarizzazione Radiazione Connessione Materiale staffa di fissaggio Lunghezza del cavo GSM/GPRS omnidirezionale / MHz 50Ω 25W Lineare Omnidirezionale SMA maschio Acciaio Inox 3 mt Dimensioni di Ingombro Assemblaggio Antenna Anello in Gomma Dado di Fissaggio Rosetta Elastica Piastra di Supporto Connettore SMA Antenna Fissaggio Cavo Lunghezza 3mt Connettore SMA MS-GSM Copyright 2015 FW: 1.03 Date Rev. 3 Pag. 9 of 32

10 3. Diagramma dei Menù Copyright 2015 FW: 1.03 Date Rev. 3 Pag. 10 of 32

11 4. Menu 4.1 Finestra Principale Nella finestra principale vengono visualizzate le informazioni principali: A Ora corrente B Operatore telefonico C Visualizzazione della data dell ultimo messaggio ricevuto D Tempo rimanente al reset automatico E Stato dell interruttore F OK Lampeggiante funzionamento corretto G USB Presente Connessione tra PC e MS-GSM è corretta. Assente Connessione tra PC e MS-GSM non corretta. H Data corrente I Segnalazione Antenna L Potenza del segnale 4.2 Info & Ver In questo menù vengono visualizzate le seguenti informazioni POD GSM Ver. Sn Nome Numero identificativo del contatore di energia. Versione del firmware. Numero seriale del dispositivo Nome del dispositivo (se assegnato) 4.3 Stato Ingressi Digitali In questo menù vengono visualizzate le seguenti informazioni I1: INV = Invertito Att. = Attivato NOR = Normale Dis. = Disabilitato I2: INV = Invertito Att. = Attivato NOR = Normale Dis. = Disabilitato I3: INV = Invertito Att. = Attivato NOR = Normale Dis. = Disabilitato NOR INV Dis. Att. L ingresso digitale è a riposo quando i relativi morsetti sono aperti ( I1 e I2, o non alimentati I3 ) e viene attivato quando i relativi morsetti sono cortocircuitati da un contatto esterno senza tensione ( I1 e I2, o alimentato I3 ). L ingresso digitale è invertito rispetto allo stato normale. L ingresso digitale è disabilitato. L ingresso digitale è attivato. Copyright 2015 FW: 1.03 Date Rev. 3 Pag. 11 of 32

12 4.4 Stato Relè di Uscita In questo menù vengono visualizzate le seguenti informazioni R1: NE = Normalmente Eccitato Dis. = Disattivo ND = Normalmente Diseccitato Att. = Attivo R2: NE = Normalmente Eccitato Dis. = Disattivo ND = Normalmente Diseccitato Att. = Attivo R3: NE = Normalmente Eccitato Dis. = Disattivo ND = Normalmente Diseccitato Att. = Attivo 4.5 Opzioni In questo menù vengono visualizzate le seguenti informazioni SMS Ricevuti SMS Inviati Test Relè Test Richiusura Visualizza i messaggi ricevuti Visualizza i messaggi ricevuti Permette il test dei relè di uscita Permette il test della Richiusura SMS - Ricevuti Per la visualizzazione degli ultimi cinque messaggi ricevuti. Selezionare il menu SMS Ricevuti tramite i tasti o. Premere il tasto per accedere. Selezionare la data dell SMS da visualizzare tramite i tasti o. Premere il tasto per visualizzare il messaggio. Verrà così visualizzato il messaggio. Copyright 2015 FW: 1.03 Date Rev. 3 Pag. 12 of 32

13 4.5.2 SMS - Inviati Per la visualizzazione degli ultimi cinque messaggi Inviati. Selezionare il menu SMS Inviati tramite i tasti o. Premere il tasto per accedere. Selezionare la data dell SMS da visualizzare tramite i tasti o. Premere il tasto per visualizzare il messaggio. Verrà così visualizzato il messaggio Test Relè Per effettuare il test di funzionamento dei relè Selezionare il menu Test Relè tramite i tasti o. Premere il tasto per accedere. Selezionare il Relè da testare tramite i tasti o. Premere il tasto per visualizzare il messaggio. Il relè selezionato per il test si azionerà. (Lo stato dipende dalla programmazione di ogni singolo relè di uscita). Verrà visualizzato a fine test il messaggio: Relè Commutato Test Richiusura Per effettuare il test di funzionamento Richiusura Selezionare il menu Test Richiusura tramite i tasti o. Premere il tasto per attivate il test di richiusura. (Vedi Richiusura) Copyright 2015 FW: 1.03 Date Rev. 3 Pag. 13 of 32

14 5. Configurazione tramite MSCom2 E possibile utilizzare il software MSCom2, per configurare o visualizzare lo stato dell apparecchio. La comunicazione avviene tramite un normale cavo USB (PC) MiniUSB (MS-GSM). I requisiti per l utilizzo del software di comunicazione sono i seguenti: Sistema Operativo Processore Memoria RAM Spazio libero su disco Porta di comunicazione Windows XP o superiori X86 compatibile 512Mb 500Mb USB Avviare il programma tramite l icona MS-COM2. Selezionare dal menu Cerca Selezionare MS-GSM impostazioni Copyright 2015 FW: 1.03 Date Rev. 3 Pag. 14 of 32

15 Apparirà la seguente schermata Premere il pulsante Connetti per caricare e visualizzare i parametri dell apparecchio. Apparirà una barra di progressione Al completamento del caricamento dei dati, apparirà una finestra con la scritta Operazione completata, premere OK. Copyright 2015 FW: 1.03 Date Rev. 3 Pag. 15 of 32

16 5.1 Descrizione dei parametri Parametri Generali Porta di Comunicazione Baud Versione POD Nome Dispositivo S/N Data/Ora Antenna Porta di comunicazione attiva. Non supportato. Indica la versione del firmware. Il POD (Point of Delivery). Viene assegnato dall utente attraverso il software MSCom2. Numero Seriale. Visualizza data e l ora del dispositivo. Potenza del segnale Parametri di configurazione Ingressi/Uscite SMS Associazioni Conf.CLI SMS ai CLI Richiusura Eventi SMS Ricevuti SMS Inviati Salva/Upload Stato/Impostazione degli Ingressi e delle Uscite. Gestione dei messaggi SMS. Configurazione delle azioni. Configurazione numeri telefonici. Configurazione e associazione numeri telefonici. Richiusura. Cronologia degli eventi. SMS Ricevuti. SMS Inviati. Salvataggio e caricamento dei parametri Pulsanti Connetti Interrompi Leggi pagina attiva Scrivi modifiche pagina attiva Chiudi Avvia la comunicazione. Interrompe la comunicazione. Legge la pagina attiva (Vedi Parametri di Configurazione). Scrive la pagina attiva (Vedi Parametri di Configurazione). Chiude la finestra e interrompe la comunicazione. Copyright 2015 FW: 1.03 Date Rev. 3 Pag. 16 of 32

17 5.1.1 Data/Ora Indica la data e l ora corrente del dispositivo. E possibile sincronizzare l ora del dispositivo con l ora del Computer in uso. Fare doppio click sul campo Data/Ora. Apparirà una finestra per l inserzione della password (impostazione di fabbrica 1111) Inserire la password. Attendere alcuni secondi, quindi apparirà la Data/Ora sincronizzata POD (Point of Delivery) Il POD (Point of Delivery) è il codice che identifica in modo univoco le forniture elettriche. Serve ad individuare il punto di prelievo dell energia su tutto il territorio nazionale. Il POD è un codice alfanumerico composto da 14 caratteri (inizia sempre per "IT" e a volte potrebbe essere composto da 15 caratteri, ma è sufficiente considerare i primi 14). Per impostare il numero POD sul dispositivo Fare doppio click sul campo POD. Apparirà una finestra Inserire il numero di POD e premere OK. Apparirà una finestra per l inserzione della password (impostazione di fabbrica 1111) Inserire la password. Attendere alcuni secondi, quindi apparirà nella casella POD il numero inserito. Copyright 2015 FW: 1.03 Date Rev. 3 Pag. 17 of 32

18 5.1.3 Ingressi / Uscite In questa sezione vengono riassunte le impostazioni degli Ingressi Digitali e delle Uscite Relè. Sempre in questa sezione è possibile modificare le impostazioni relative ad ogni elemento Stato Ingresso Visualizzazione dello stato dell ingresso digitale. Stato Ingresso Attivo Disattivo Ingresso Impostazione dell ingresso digitale Ingresso N.A. Normalmente Aperto (NOR) Visualizzazione a display N.C. Normalmente Chiuso (INV) Visualizzazione a display Timer R1 auto reset R1 tar min. Timer per l impostazione del tempo di reset automatico a seguito di attivazione del relè di uscita R Uscita Uscita N.E. Normalmente Eccitato N.D. Normalmente Diseccitato Ingresso associato al CB (interruttore) Ingresso 1 Ingresso 2 Ingresso 3 Quando selezionato l ingresso digitale 1 è associato all interruttore Quando selezionato l ingresso digitale 2 è associato all interruttore Quando selezionato l ingresso digitale 3 è associato all interruttore Pulsanti Premendo questo pulsante permette di caricare le impostazioni presenti sul dispositivo. Premendo questo pulsante permette di inviare le nuove impostazioni al dispositivo. Verrà chiesta una password. Copyright 2015 FW: 1.03 Date Rev. 3 Pag. 18 of 32

19 5.1.4 SMS In questa sezione possono essere visualizzati o impostati gli SMS. (sono disponibili 20 messaggi configurabili sia in uscita che in ingresso) SMS in ingresso Configurazione di fabbrica SMS in ingresso pre-caricati DISTACCO utenza $P RIPRISTINO utenza $P utenza $P stato Input - Output RESET utenza $P SMS in uscita Configurazione di fabbrica SMS in uscita pre-caricati utenza $P distaccata - Input=$I1 - Output=$R1 utenza $P ripristinata - Input=$I1 - Output=$R1 utenza $P stato - Input=$I1 - Output=$R1 utenza $P RESET OK - Input=$I1 - Output=$R1 $I1 - verrà sostituito da 1 se l ingresso (1) è attivo, da 0 se l ingresso è disattivo $R1 - verrà sostituito da 1 se l uscita (1) è attiva, da 0 se l uscita è disattiva Parametri dei messaggi in uscita $P POD $Rx Stato logico del Relè di uscita x (0 o 1) $Ix Stato logico dell Ingresso x (0 o 1) Copyright 2015 FW: 1.03 Date Rev. 3 Pag. 19 of 32

20 Configurazione di un messaggio in entrata o in uscita Oltre ai messaggi pre-configurati, è possibile inserire dei messaggi personalizzati, eseguendo la seguente procedura (esempio di messaggio in ingresso). La nella formattazione dei messaggi bisogna considerare diversi i caratteri maiuscoli, minuscoli e spazi. Posizionarsi su una casella libera e fare doppio click Apparirà una casella per l immissione del messaggio. Inserire per esempio Distacco, e premere OK. Apparirà nella casella selezionata Distacco. A questo punto premere il pulsante Scrivi modifiche pagina attiva per inviare il messaggio al dispositivo. Copyright 2015 FW: 1.03 Date Rev. 3 Pag. 20 of 32

21 5.1.5 Associazioni - Configurazione In questa sezione possono essere configurate le azioni da intraprendere, dopo la ricezione di un SMS in entrata (SMS IN) o una movimentazione da parte degli ingressi digitali. A C B D E F Selezione del messaggio in ricezione Attraverso il menu a tendina A è possibile selezionare l evento associabile ad una o più azioni. SMS IN 1 20 Vedi Configurazione di un messaggio in entrata o in uscita Se sale ingresso 1 3 Se scende ingresso 1 3 Se attivo ingresso* 1 3 Se disattivo ingresso* 1 3 Se da reset *NOTA l azione se attivo/disattivo ingresso viene eseguita solo alla ricezione di uno specifico messaggio Esempio (vedi immagine): Alla ricezione del SMS IN 2, verrà verificato l ingresso 3, se quest ultimo risulta attivo, verrà inviato il messaggio (o i messaggi selezionati) di risposta SMS OUT Configurazione delle azioni Selezionare attraverso l elenco B i messaggi da inviare (SMS OUT) come risposta all azione intrapresa. E possibile la configurazione di stato dei relè di uscita attraverso le sezioni D. - Nessuna azione -->0 Si aziona come da configurazione impostata (vedi Ingressi/Uscite) -->1 Cambia di stato rispetto alla configurazione impostata o attuale Impulsivo Attiva un impulso (vedi Richiusura per l impostazione dei tempi dell impulso) Copyright 2015 FW: 1.03 Date Rev. 3 Pag. 21 of 32

22 Timer Hold Attraverso la casella C e possibile settare il parametro: Timer Hold Sec. Timer Hold serve per impostare il tempo della finestra di osservazione entro la quale le azioni legate agli ingressi digitali vengono eseguite. NOTA: se timer HOLD=0, le azioni saranno sempre eseguite Esempio: Alla ricezione del messaggio di distacco (inviato dal gestore) attivo il timer e invio lo stato interruttore solo se questo si movimenterà all interno della finestra temporale. Se invece avrò una movimentazione al di fuori della finestra temporale, non ci sarà nessuna azione Richiusura (RCL) Selezionare attraverso E l abilitazione o disabilitazione della richiusura Auto Reset Selezionare attraverso F l abilitazione o disabilitazione della funzione di Autoreset (reset Hardware del MS-GSM) Invio configurazione Dopo aver effettuato la configurazione, premere il pulsante Scrivi modifiche pagina attiva. Copyright 2015 FW: 1.03 Date Rev. 3 Pag. 22 of 32

23 5.1.6 Conf. CLI (Configurazione numeri di telefono) In questa sezione possono essere configurati i numeri di telefono (max 20) abilitati alla ricezione/trasmissione dei messaggi SMS. Tutti i messaggi (SMS) provenienti da numeri non presenti nell elenco saranno ignorati, ma verranno comunque archiviati nella sezione Eventi Inserimento nuovo numero di telefono Posizionarsi su una casella libera e fare doppio click Apparirà una casella per l immissione del numero. Inserire per esempio , e premere OK. Apparirà nella casella selezionata A questo punto premere il pulsante Scrivi modifiche pagina attiva per inviare il numero al dispositivo. Copyright 2015 FW: 1.03 Date Rev. 3 Pag. 23 of 32

24 5.1.7 SMS ai CLI (Associazione SMS ai numeri di telefono) In questa sezione possono essere associati i messaggi di uscita (SMS OUT) ai numeri di telefono abilitati (CLI). Per associare un SMS in uscita a uno o più numeri di telefono (CLI), procedere come segue. Posizionarsi sulla casella interessata e tramite un doppio click (o tasto destro del mouse), apparirà la scritta LINK, così facendo l SMS è associato al numero di telefono (CLI). Se nella colonna Inviante è presente la scritta Link, l SMS in uscita verrà inviato in risposta al numero di telefono dell SMS ricevuto. Nell esempio il messaggio SMS OUT 1 è associato al numero di telefono CLI 1. Possono essere associati più SMS OUT a un unico CLI e viceversa. Copyright 2015 FW: 1.03 Date Rev. 3 Pag. 24 of 32

25 5.1.8 Richiusura In questa sezione può essere abilitata/configurata la funzione di richiusura. Abilitazione Richiusura Disabilitata Abilitata Relè di Carica molla 1 Assegnazione al Relè 1 2 Assegnazione al Relè 2 3 Assegnazione al Relè 3 Relè di Richiusura 1 Assegnazione al Relè 1 2 Assegnazione al Relè 2 3 Assegnazione al Relè 3 Ingresso Digitale Linea OK 1 Assegnazione al Relè 1 2 Assegnazione al Relè 2 3 Assegnazione al Relè 3 Temporizzazioni Richiusura tr1 tr2 tr3 tr4 Tempo per il controllo dello stato di Linea OK (2 999), passo 1 decimo di secondo Tempo di carica del carica molla (2 999), passo 1 decimo di secondo Tempo di attivazione del Relè di richiusura (2 999), passo 1 decimo di secondo Tempo per la verifica dello stato interruttore (2 999), passo 1 decimo di secondo Questa temporizzazione è riferita all impostazione (impulsivo) dei relè di uscita al paragrafo Associazioni. Tempo impulso Relè Relè 1 L impulso del relè 1 viene attivato per il tempo impostato (2 999), passo 1 decimo di secondo Relè 2 L impulso del relè 2 viene attivato per il tempo impostato (2 999), passo 1 decimo di secondo Relè 3 L impulso del relè 3 viene attivato per il tempo impostato (2 999), passo 1 decimo di secondo Copyright 2015 FW: 1.03 Date Rev. 3 Pag. 25 of 32

26 5.1.9 Eventi L apparato registra qualsiasi evento e ne memorizza gli ultimi 999. I registri di memoria vengono aggiornati ad ogni nuovo evento con numerazione decrescente (logica FIFO) Data Indicazione temporale dell evento Evento I1 Comparsa Attivazione dell ingresso digitale 1 I1 Scomparsa Disattivazione dell ingresso digitale 1 I2 Comparsa Attivazione dell ingresso digitale 2 I2 Scomparsa Disattivazione dell ingresso digitale 2 I3 Comparsa Attivazione dell ingresso digitale 3 I3 Scomparsa Disattivazione dell ingresso digitale 3 R1 Comparsa Attivazione del relè di uscita 1 R1 Scomparsa Disattivazione del relè di uscita 1 R2 Comparsa Attivazione del relè di uscita 2 R2 Scomparsa Disattivazione del relè di uscita 2 R3 Comparsa Attivazione del relè di uscita 3 R3 Scomparsa Disattivazione del relè di uscita 4 SMS IN no CLI Ricezione SMS non associato a nessun numero CLI SMS IN x Ricezione SMS associato ad un numero CLI (x numero di CLI) SMS OUT x Emissione SMS associato ad un numero CLI (x numero CLI) SMS Errore Invio Errore di trasmissione SMS OUT CLI Indicazione del numero di CLI a cui è stato inviato l SMS. Copyright 2015 FW: 1.03 Date Rev. 3 Pag. 26 of 32

27 SMS Ricevuti In questa sezione vengono memorizzati tutti gli SMS ricevuti Data Indicazione temporale di ricezione dell SMS in ingresso Numero Indicazione numero Telefonico relativo all SMS ricevuto Messaggio Descrizione del messaggio ricevuto SMS Inviati In questa sezione vengono memorizzati tutti gli SMS inviati Data Indicazione temporale di invio dell SMS in uscita Numero Indicazione numero Telefonico relativo all SMS in uscita Messaggio Descrizione del messaggio inviato. Copyright 2015 FW: 1.03 Date Rev. 3 Pag. 27 of 32

28 Salva / Upload Carica configurazione da file Attraverso questo pulsante si può caricare e visualizzare una configurazione salvata su file. Questa operazione non carica la configurazione nel MS-GSM Salva configurazione su file Attraverso questo pulsante si può salvare su file una configurazione Carica configurazione da file e upload al GSM Attraverso questo pulsante è possibile caricare un file di configurazione nel MS-GSM Cambio password Attraverso questo pulsante è possibile modificare la password. Premere il pulsante Cambio password e apparirà una finestra per l inserimento della password attuale. (valore impostato di fabbrica 1111 ) Premere OK. A questo punto verrà richiesto di inserire la nuova password Esempio Premere OK. Apparirà nuovamente una finestra dove verrà richiesto di reinserire la nuova password. Premere OK, e attendere qualche secondo per l aggiornamento, alla fine della procedura apparirà una finestra di conferma dell avvenuto cambio di password Impostazione di Default Premere il pulsante Impost.Default, apparirà una finestra con la scritta Attenzione, le impostazioni attuali saranno sovrascritte, Si è sicuri?. Premendo il tasto Si tutte le impostazioni presenti nel MS-GSM verranno riportate ai valori di fabbrica. Copyright 2015 FW: 1.03 Date Rev. 3 Pag. 28 of 32

29 Cambio numero provider SMS Premere il pulsante Cambio numero provider SMS, apparirà una finestra di immissione del numero. Inserire il numero del provider e premere ok, inserire la password (se richiesta). Apparirà una di OK, quando l operazione sarà stata effettuata Reset manuale Eventi Sms Ricevuti Sms Inviati Cancella tutti gli eventi presenti nel dispositivo Cancella tutti gli Sms Ricevuti presenti nel dispositivo Cancella tutti gli Sms Inviati presenti nel dispositivo Copyright 2015 FW: 1.03 Date Rev. 3 Pag. 29 of 32

30 Tabella riassuntiva delle impostazioni di fabbrica (impostazioni di Default) Ingressi/Uscite Ingresso 1 N.A. Ingresso 2 N.A. Ingresso 3 N.A. Uscita 1 N.D. Uscita 2 N.D Uscita 3 N.D Ingresso associato al CB 1 SMS SMS IN 1 DISTACCO utenza P Attenzione! SMS IN 2 RIPRISTINO utenza P Alla dicitura POD verrà SMS IN 3 utenza P stato Input - Output sostituito con il numero es. SMS IN 4 RESET utenza P IT001E SMS OUT 1 utenza $P distaccata - Input=$I1 - Output=$R1 SMS OUT 2 utenza $P ripristinata - Input=$I1 - Output=$R1 SMS OUT 3 utenza $P stato - Input=$I1 - Output=$R1 SMS OUT 4 utenza $P RESET OK - Input=$I1 - Output=$R1 $P Numero del POD $I1 verrà sostituito da 1 se l ingresso (1) è attivo, da 0 se l ingresso è disattivo $R1 verrà sostituito da 1 se l uscita (1) è attiva, da 0 se l uscita è disattiva Associazioni USCITA Auto R1 R2 R3 RCL Reset In Ingresso SMS IN Disabilitata Disabilitata In Ingresso SMS IN Disabilitata Disabilitata In Ingresso SMS IN 3 Invio SMS OUT Disabilitata Disabilitata In Ingresso SMS IN 4 Invio SMS OUT Disabilitata Disabilitata In Ingresso SMS IN Disabilitata Disabilitata Se sale Ingresso 1 Invio SMS OUT Disabilitata Disabilitata Se sale Ingresso Disabilitata Disabilitata Se sale Ingresso Disabilitata Disabilitata Se scende Ingresso 1 Invio SMS OUT Disabilitata Disabilitata Se scende Ingresso Disabilitata Disabilitata Se scende Ingresso Disabilitata Disabilitata Se attivo Ingresso 1 Invio SMS OUT 2 Da SMS IN Disabilitata Disabilitata Se attivo Ingresso Disabilitata Disabilitata Se attivo Ingresso 3 - Da SMS IN Disabilitata Disabilitata Se disattivo Ingresso 1 Invio SMS OUT 1 Da SMS IN Disabilitata Disabilitata Se disattivo Ingresso Disabilitata Disabilitata Se disattivo Ingresso 3 - Da SMS IN Disabilitata Disabilitata Se da reset Invio SMS OUT Disabilitata Timer Hold Timer hold 10 sec Configurazioni CLI Nessun numero di telefono configurato SMS ai CLI (Link = associato) Inviante CLI 1 CLI 20 SMS OUT 1 Link - - SMS OUT 2 Link - - SMS OUT 3 Link - - SMS OUT 4 Link - - Richiusura Abilitazione Richiusura Abilitata Relè Carica molla R2 Relè di Richiusura R3 Ingresso digitale Linea OK I2 Temporizzazione Richiusura tr sec tr sec tr sec tr sec Tempi impulso relè Relè sec Relè sec Relè sec Copyright 2015 FW: 1.03 Date Rev. 3 Pag. 30 of 32

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM 1 Stato del combinatore direttamente sul display della Consolle XM Interrogazione credito residuo tramite SMS e inoltro SMS ricevuti Messaggi di allarme pre-registrati Completa integrazione con centrali

Dettagli

Telefono Sirio lassico

Telefono Sirio lassico GUIDA USO Telefono Sirio lassico 46755H Aprile 2013 3 Indice INTRODUZIONE...1 CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI...1 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE...1 INSTALLAZIONE...2 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO...3

Dettagli

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07 TB-SMS Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso Ver. 1.6.10 31/07/07 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore TB-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31 Serie - nterruttore orario 16 A SERE Caratteristiche.01.11.31 nterruttore orario elettromeccanico - Giornaliero * - Settimanale ** Tipo.01-1 contatto in scambio 16 A larghezza 35.8 mm Tipo.11-1 contatto

Dettagli

Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16

Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16 Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16 Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo

Dettagli

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano AMICO CI SENTO Manuale di istruzioni - Italiano 1. Per iniziare 1.1 Batteria 1.1.1 Installare la batteria Rimuovere il coperchio della batteria. Allineare i contatti dorati della batteria con i relativi

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

2capitolo. Alimentazione elettrica

2capitolo. Alimentazione elettrica 2capitolo Alimentazione elettrica Regole fondamentali, norme e condotte da seguire per gestire l'interfaccia tra la distribuzione elettrica e la macchina. Presentazione delle funzioni di alimentazione,

Dettagli

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless Gentile Cliente, Ti ringraziamo per aver scelto Aladino Vision. Aladino Vision è unico, essenziale, elegante e definisce un nuovo concetto per la telefonia cordless assegnando un ruolo attivo alla stazione

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções feeling feeling rf D GB F E P NL CZ Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi nstruzioni per l uso nstrucciones de uso Manual de instruções Bedieningshandleiding Návod k obsluze 2 42 82 122 162

Dettagli

MANUALE TECNICO 080406 E SMS

MANUALE TECNICO 080406 E SMS IT MANUALE TECNICO 080406 E SMS MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore E-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili a numeri telefonici preimpostati e di attivare uscite

Dettagli

Videocitofonia a colori con cablaggio a 2 fili

Videocitofonia a colori con cablaggio a 2 fili IT MANUALE TECNICO MT SBC 0 Videocitofonia a colori con cablaggio a fili Assistenza tecnica Italia 046/750090 Commerciale Italia 046/75009 Technical service abroad (+9) 04675009 Export department (+9)

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

Attivatore Telefonico GSM

Attivatore Telefonico GSM Part. U1991B - 10/09-01 PC Attivatore Telefonico GSM art. F462 Istruzioni d uso INFORMAZIONI PER LA SICUREZZA L'impiego dell'attivatore GSM art. F462 in componenti o sistemi per supporto vita non è consentito

Dettagli

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 MANUALE D ISTRUZIONE SEMPLIFICATO La centralina elettronica FAR art. 9600-9612-9613 è adatta all utilizzo su impianti di riscaldamento dotati di valvola

Dettagli

DESCRIZIONE. Elettrodi per rilevazione acqua. Dimensioni contenitore ca.: 71 (L) x 71 (H) x 30 (P) mm. (Da abbinare a modulo sonda art.

DESCRIZIONE. Elettrodi per rilevazione acqua. Dimensioni contenitore ca.: 71 (L) x 71 (H) x 30 (P) mm. (Da abbinare a modulo sonda art. 1009/001 1009/002D 1009/002S 1009/005D 1009/005S Frontale piatto da 25 mm per serratura e maniglia Personal Lock Frontale destro da 40 mm per serratura e maniglia Personal Lock Frontale sinistro da 40

Dettagli

Programmazione TELXXC

Programmazione TELXXC Manuale Programmazione Versione 5.0 Programmazione TELXXC TELLAB Via Monviso, 1/B 24010 Sorisole (Bg) info@tellab.it INDICE Programmazione e comandi... 2 Messaggio comando multiplo.. Formato... 3 Messaggi

Dettagli

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700 Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria +24VDC VDC OUTPUT MICROPROCESS. E P IN EXH OUT Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria 7 Trattamento

Dettagli

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI 21 aprile 2015 www.sistri.it DISCLAIMER Il presente documento intende fornire agli Utenti SISTRI informazioni di

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Milliamp Process Clamp Meter

Milliamp Process Clamp Meter 771 Milliamp Process Clamp Meter Foglio di istruzioni Introduzione La pinza amperometrica di processo Fluke 771 ( la pinza ) è uno strumento palmare, alimentato a pile, che serve a misurare valori da 4

Dettagli

Manuale istruzioni. 01942 Comunicatore GSM-BUS

Manuale istruzioni. 01942 Comunicatore GSM-BUS Manuale istruzioni 01942 Comunicatore GSM-BUS Indice 1. Descrizione 2 2. Campo di applicazione 2 3. Contenuto della confezione 2 4. Vista frontale 3 5. Funzione dei tasti e led 4 6. Operazioni preliminari

Dettagli

Oscilloscopi serie WaveAce

Oscilloscopi serie WaveAce Oscilloscopi serie WaveAce 60 MHz 300 MHz Il collaudo facile, intelligente ed efficiente GLI STRUMENTI E LE FUNZIONI PER TUTTE LE TUE ESIGENZE DI COLLAUDO CARATTERISTICHE PRINCIPALI Banda analogica da

Dettagli

DATA: 20/02/2014 DOC.MII11166 REV. 2.21 GUIDA APPLICATIVA PER L ANALIZZATORE DI INTERRUTTORI E MICRO-OHMMETRO MOD. CBA 1000

DATA: 20/02/2014 DOC.MII11166 REV. 2.21 GUIDA APPLICATIVA PER L ANALIZZATORE DI INTERRUTTORI E MICRO-OHMMETRO MOD. CBA 1000 DATA: 20/02/2014 DOC.MII11166 REV. 2.21 GUIDA APPLICATIVA PER L ANALIZZATORE DI INTERRUTTORI E MICRO-OHMMETRO MOD. CBA 1000 Doc. MII11166 Rev. 2.21 Pag. 2 di 138 REVISIONI SOMMARIO VISTO N PAGINE DATA

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I)

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) 5. MOTORE ELETTRICO 2 Generalità 2 CONFIGURAZIONE PART-WINDING 2 CONFIGURAZIONE STELLA-TRIANGOLO 3 Isolamento del motore elettrico 5 Dispositivi di

Dettagli

Caratteristiche principali

Caratteristiche principali Il regolatore semaforico Hydra nasce nel 1998 per iniziativa di CTS Engineering. Ottenute le necessarie certificazioni, già dalla prima installazione Hydra mostra sicurezza ed affidabilità, dando avvio

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

Manuale istruzioni. 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE

Manuale istruzioni. 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE Manuale istruzioni 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE Spazio riservato per annotare le tre cifre del PIN dell'eventuale password di protezione. Indice Principali operazioni a cura dell'utente............................................

Dettagli

Pollicino Tracking F12 MANUALE UTENTE. 1. F12 Caratteristiche

Pollicino Tracking F12 MANUALE UTENTE. 1. F12 Caratteristiche F12 MANUALE UTENTE 1. F12 Caratteristiche Progettato per sopravvivere in condizioni difficili, fornendo regolari ed accurate registrazioni di posizione sfruttando un GPS all avanguardia sulla rete cellulare,

Dettagli

Guida rapida all uso di ECM Titanium

Guida rapida all uso di ECM Titanium Guida rapida all uso di ECM Titanium Introduzione Questa guida contiene una spiegazione semplificata del funzionamento del software per Chiputilizzare al meglio il Tuning ECM Titanium ed include tutte

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

Software Emeris Communication Manager

Software Emeris Communication Manager ecm Software Emeris Communication Manager Manuale operativo Fantini Cosmi S.p.A. Via dell Osio 6 20090 Caleppio di Settala MI Tel 02.956821 - Fax 02.95307006 e-mail: info@fantinicosmi.it http://www.fantinicosmi.it

Dettagli

TRACER218 MODULO DATALOGGER RS485 MODBUS SPECIFICA PRELIMINARE

TRACER218 MODULO DATALOGGER RS485 MODBUS SPECIFICA PRELIMINARE TRACER218 MODULO DATALOGGER RS485 MODBUS SPECIFICA PRELIMINARE V.00 AGOSTO 2012 CARATTERISTICHE TECNICHE Il modulo TRACER218 485 è un dispositivo con porta di comunicazione RS485 basata su protocollo MODBUS

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

MICROSPIA GSM PROFESSIONALE. 1 MICROFONO (cod. FT607M) 2 MICROFONI (cod. FT607M2)

MICROSPIA GSM PROFESSIONALE. 1 MICROFONO (cod. FT607M) 2 MICROFONI (cod. FT607M2) MANUALE UTENTE FT607M /FT607M2 MICROSPIA GSM PROFESSIONALE 1 MICROFONO (cod. FT607M) 2 MICROFONI (cod. FT607M2) FT607M /FT607M2 MANUALE UTENTE INDICE 1. Informazioni importanti.......................................4

Dettagli

Guida al portale produttori

Guida al portale produttori GUIDA AL PORTALE PRODUTTORI 1. SCOPO DEL DOCUMENTO... 3 2. DEFINIZIONI... 3 3. GENERALITA... 4 3.1 CREAZIONE E STAMPA DOCUMENTI ALLEGATI... 5 3.2 INOLTRO AL DISTRIBUTORE... 7 4. REGISTRAZIONE AL PORTALE...

Dettagli

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE UN SISTEMA INTEGRATO COMUNICAZIONE VERSO L ESTERNO Istituti di vigilanza Invio allarmi con protocollo CONTACT ID Comunicatore PSTN Espansione GSM Telefono

Dettagli

ONDA H600 PC Card UMTS/GPRS - HSDPA. Manuale Utente

ONDA H600 PC Card UMTS/GPRS - HSDPA. Manuale Utente ONDA H600 PC Card UMTS/GPRS - HSDPA Manuale Utente 1 INDICE 1. Introduzione PC Card...3 1.1 Introduzione...3 1.2 Avvertenze e note...3 1.3 Utilizzo...4 1.4 Requisiti di sistema...4 1.5 Funzioni...4 1.6

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente www.ondacommunication.com CHIAVETTA INTERNET MT503HSA 7.2 MEGA UMTS/EDGE - HSDPA Manuale Utente Rev 1.0 33080, Roveredo in Piano (PN) Pagina 1 di 31 INDICE

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

Istruzioni per l uso Sartorius

Istruzioni per l uso Sartorius Istruzioni per l uso Sartorius Descrizione dell interfaccia per le bilance Entris, ED, GK e GW Indice Impiego previsto Indice.... 2 Impiego previsto.... 2 Funzionamento.... 2 Uscita dati.... 3 Formato

Dettagli

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 Modulo termostato a pannello 4 COLLEGAMENTO 9-12V DC/ 500mA L1 L2 ~ Riscaldatore/Aria condizionata Max. 3A Max. 2m Sensore di temperatura Per prolungare il sensore, utilizzare

Dettagli

Manuale d Uso. Ref: 04061

Manuale d Uso. Ref: 04061 Manuale d Uso Ref: 04061 1 Grazie per aver acquistato il lettore digitale ENERGY SISTEM INNGENIO 2000. Questo manuale fornisce istruzioni operative dettagliate e spiegazioni delle funzioni per godere al

Dettagli

Interruttori di posizione precablati serie FA

Interruttori di posizione precablati serie FA Interruttori di posizione precablati serie FA Diagramma di selezione 01 08 10 11 1 15 1 0 guarnizione guarnizione esterna in esterna in gomma gomma AZIONATORI 1 51 5 54 55 56 5 leva leva regolabile di

Dettagli

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 Pag. 1 / 10 SOMMARIO: 1 INTRODUZIONE... 3 2 PANNELLO DI CONTROLLO... 4 2.1 I TASTI... 4 2.2 IL DISPLAY... 4 3 I MENU... 5 3.1 MODIFICA TERMOSTATO AMBIENTE RADIO...

Dettagli

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO GUIDA CFIGURAZIE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO Sommario: Download ed aggiornamento firmware GPS SAFE... 3 Track Manager, download ed installazione.... 4 Configurazione GPS SAFE ed utilizzo

Dettagli

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo 86-W Sistema integrato compatto di valvole con I/O elettronici Sistemi personalizzati premontati e collaudati per il pilotaggio del

Dettagli

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino TITOLO ESPERIENZA: Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino PRODOTTI UTILIZZATI: OBIETTIVO: AUTORE: RINGRAZIAMENTI: Interfacciare e controllare un modello di nastro trasportatore

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

G722/... G723/... G723H/... G724/... G725/...

G722/... G723/... G723H/... G724/... G725/... F80/MC F80/MCB F80/MMR F80/SG F80/SGB F7FA0AP-0W0 F9H0AP-0W0 = Led indicazione di guasto per cortocircuito = Led Indicazione di guast o verso terra = Pulsante interfaccia utente = Indicazione sezionamento

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

Catalogo 2013. Contatori elettronici di energia EQ Meters Una soluzione per ogni esigenza

Catalogo 2013. Contatori elettronici di energia EQ Meters Una soluzione per ogni esigenza Catalogo 2013 Contatori elettronici di energia EQ Meters Una soluzione per ogni esigenza Contatori di energia EQ Meters Raggiungere l equilibrio perfetto I consumi di energia sono in aumento a livello

Dettagli

Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate

Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate Email Ras - CARROZZIERI Pag. 1 di 17 Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate Notizie Generali Email Ras - CARROZZIERI Pag. 2 di 17 1.1 Protocollo Gruppo RAS Questo opuscolo e riferito al Protocollo

Dettagli

ACCREDITAMENTO EVENTI

ACCREDITAMENTO EVENTI E.C.M. Educazione Continua in Medicina ACCREDITAMENTO EVENTI Manuale utente Versione 1.5 Maggio 2015 E.C.M. Manuale utente per Indice 2 Indice Revisioni 4 1. Introduzione 5 2. Accesso al sistema 6 2.1

Dettagli

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700 74 319 0350 0 B3144x2 74 319 0350 0 Istruzioni operative Synco 700 Controllore universale RMU7... Sommario B3144x2...1 Elementi operativi...4 Display...4 Pulsante INFO...4 Manopola per selezione e conferma

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze.

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze. MONITOR DEFIBRILLATORE LIFEPAK 12 Il Monitor Defibrillatore LIFEPAK 12 è un dispositivo medicale che nasce per l emergenza e resiste ad urti, vibrazioni, cadute, polvere, pioggia e a tutte quelle naturali

Dettagli

BOATRONIC M-420. Indice. Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT

BOATRONIC M-420. Indice. Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT BOATRONIC M-2, M-420 BOATRONIC M-2 BOATRONIC M-420 Indice Pagina 1 Generalità... 2 2 Sicurezza... 2 2.1 Contrassegni delle indicazioni nel manuale... 2 2.2 Qualifica

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Brushless. Brushless

Brushless. Brushless Motori Motori in in corrente corrente continua continua Brushless Brushless 69 Guida alla scelta di motori a corrente continua Brushless Riduttore 90 Riddutore Coppia massima (Nm)! 0,6,7 30 W 5,5 max.

Dettagli

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

Manuale d uso. Servizio Segreteria Telefonica Memotel. per Clienti con linea Fibra

Manuale d uso. Servizio Segreteria Telefonica Memotel. per Clienti con linea Fibra Manuale d uso Servizio Segreteria Telefonica Memotel per Clienti con linea Fibra 1 INDICE 1. GUIDA AL PRIMO UTILIZZO 2. CONFIGURAZIONE SEGRETERIA 3. CONSULTAZIONE SEGRETERIA 4. NOTIFICHE MESSAGGI 5. ASCOLTO

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

LOCALIZZATORE SU RETE GSM

LOCALIZZATORE SU RETE GSM MANUALE UTENTE FT908M LOCALIZZATORE SU RETE GSM (cod. FT908M) Introduzione La ringraziamo per aver acquistato questo localizzatore miniaturizzato. Il dispositivo consente di localizzare una persona o un

Dettagli

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 G. Pettarin ECDL Modulo 2: Sistema Operativo 2 Modulo 2 Il sistema operativo Windows

Dettagli

PMVF 20 SISTEMA DI PROTEZIONE DI INTERFACCIA MANUALE OPERATIVO

PMVF 20 SISTEMA DI PROTEZIONE DI INTERFACCIA MANUALE OPERATIVO I354 I 0712 31100174 PMVF 20 SISTEMA DI PROTEZIONE DI INTERFACCIA MANUALE OPERATIVO ATTENZIONE!! Leggere attentamente il manuale prima dell utilizzo e l installazione. Questi apparecchi devono essere installati

Dettagli

Portale Unico dei Servizi NoiPA

Portale Unico dei Servizi NoiPA Portale Unico dei Servizi NoiPA Guida all accesso al portale e ai servizi self service Versione del 10/12/14 INDICE pag. 1 INTRODUZIONE... 3 2 MODALITÀ DI PRIMO ACCESSO... 3 2.1 LA CONVALIDA DELL INDIRIZZO

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE Sommario DECODER CUBOVISION 1 TELECOMANDO 3 COLLEGAMENTO ALLA TV 4 COLLEGAMENTO A INTERNET 6 COLLEGAMENTO ANTENNA 8 COLLEGAMENTO ALLA RETE ELETTRICA 9 COLLEGAMENTO AUDIO

Dettagli

Centralina rivelazione e spegnimento

Centralina rivelazione e spegnimento Centralina rivelazione e spegnimento 3 zone rivelazione e 1 zona spegnimento Certificata CPD in accordo alle EN 12094-1:2003, 54-2 e 54-4 Manuale D uso 1 INTRODUZIONE 4 1.1 Scopo del manuale 4 1.2 Prima

Dettagli

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 Manuale d'istruzioni Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 382280 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato l'alimentatore DC Programmabile 382280 della Extech.

Dettagli

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE Le apparecchiature di questa serie, sono frutto di una lunga esperienza maturata nel settore dei gruppi di continuità oltre che in questo specifico. La tecnologia on-line doppia conversione, assicura la

Dettagli

Stazione Meteorologica PCE-FWS 20

Stazione Meteorologica PCE-FWS 20 www.pce-italia.it Istruzioni d uso Stazione Meteorologica PCE-FWS 20 1 Istruzioni d uso www.pce-italia.it Indice dei contenuti Titolo 1. Visione generale... 3 2. Contenuto della spedizione... 3 3. Informazione

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

Manuale Tecnico di installazione e programmazione

Manuale Tecnico di installazione e programmazione Manuale Tecnico di installazione e programmazione AVVERTENZE Questo manuale contiene informazioni esclusive appartenenti alla Combivox Srl Unipersonale. I contenuti del manuale non possono essere utilizzati

Dettagli

Manuale di utilizzo centrale ST-V

Manuale di utilizzo centrale ST-V Accessori 1 Capitolo I : Introduzione 2 1.1 Funzioni 2 1.2 Pannello_ 5 1.3 I CON 5 Capitolo II : Installazione e connessione 6 2.1 Apertura della confezione 6 2.2 Installazione del pannello_ 6 2.3 Cablaggio

Dettagli

Elettrificatori per recinti

Elettrificatori per recinti Elettrificatori per recinti 721 Cod. R315527 Elettri catore multifunzione PASTORELLO SUPER PRO 10.000 Articolo professionale, dotato di rotoregolatore a 3 posizioni per 3 diverse elettroscariche. Può funzionare

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

INFORMATIVA FINANZIARIA

INFORMATIVA FINANZIARIA Capitolo 10 INFORMATIVA FINANZIARIA In questa sezione sono riportate le quotazioni e le informazioni relative ai titoli inseriti nella SELEZIONE PERSONALE attiva.tramite la funzione RICERCA TITOLI è possibile

Dettagli

Technical Support Bulletin No. 15 Problemi Strumentazione

Technical Support Bulletin No. 15 Problemi Strumentazione Technical Support Bulletin No. 15 Problemi Strumentazione Sommario! Introduzione! Risoluzione dei problemi di lettura/visualizzazione! Risoluzione dei problemi sugli ingressi digitali! Risoluzione di problemi

Dettagli

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it IDom MANUALE UTENTE Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it 2 COPYRIGHT Tutti i nomi ed i marchi citati nel documento appartengono ai rispettivi proprietari. Le informazioni

Dettagli

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali Manuale d uso Gestione Aziendale Software per l azienda Software per librerie Software per agenti editoriali 1997-2008 Bazzacco Maurizio Tutti i diritti riservati. Prima edizione: settembre 2003. Finito

Dettagli

HM 10 16 25 Hybrid Meter. Smart metering commerciale Smart Gas Meter 2004/22/EC (MID)

HM 10 16 25 Hybrid Meter. Smart metering commerciale Smart Gas Meter 2004/22/EC (MID) HM 10 16 25 Hybrid Meter Smart metering commerciale Smart Gas Meter 2004/22/EC (MID) SMART GAS METER HM series G10 G16 G25 HyMeter è un contatore per uso commerciale a tecnologia ibrida. Combina le caratteristiche

Dettagli

CE 100-8. CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31)

CE 100-8. CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31) CE 100-8 CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31) AVVERTENZE Si ricorda che l installazione del prodotto deve essere effettuata da personale Specializzato. L'installatore

Dettagli

In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning.

In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning. In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning. Per collegare un iphone con connettore Lightning ad SPH-DA100 AppRadio e

Dettagli