Sistema di Comunicazione e Controllo remoto su rete GSM TIPO MANUALE OPERATIVO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Sistema di Comunicazione e Controllo remoto su rete GSM TIPO MANUALE OPERATIVO"

Transcript

1 Sistema di Comunicazione e Controllo remoto su rete GSM (In conformità alla norma CEI 0-16 Allegato M ) (Compatibile con tutte le protezioni di interfaccia CEI 0-16) TIPO MANUALE OPERATIVO Copyright 2015 FW: 1.03 Date Rev. 3 Pag. 1 of 32

2 1. Norme Generali Stoccaggio e Trasporto Installazione Connessione Elettrica Alimentazione Ausiliaria Carichi in Uscita Regolazione e Calibrazione Dispositivi di Sicurezza Manipolazione Manutenzione ed Utilizzazione Smaltimento dei rifiuti elettrici ed elettronici Guasti e Riparazioni 5 2. Caratteristiche Generali Pannello Frontale Alimentazione Ausiliaria Comunicazione GSM/GPRS Funzionalità Ingressi Digitali Autoalimentati Alimentato Relè di Uscita Interfaccia locale Display Tastiera Porta USB Led Antenna Dimensioni di Ingombro Assemblaggio 9 3. Diagramma dei Menù Menu Finestra Principale Info & Ver Stato Ingressi Digitali Stato Relè di Uscita Opzioni SMS - Ricevuti SMS - Inviati Test Relè Test Richiusura Configurazione tramite MSCom Descrizione dei parametri Parametri Generali Parametri di configurazione Pulsanti Data/Ora POD (Point of Delivery) Ingressi / Uscite Stato Ingresso Ingresso Timer R1 auto reset Uscita Ingresso associato al CB (interruttore) Pulsanti SMS SMS in ingresso Configurazione di fabbrica SMS in uscita Configurazione di fabbrica Parametri dei messaggi in uscita Configurazione di un messaggio in entrata o in uscita Associazioni - Configurazione Selezione del messaggio in ricezione Configurazione delle azioni Timer Hold Auto RCL Auto Reset Invio configurazione Conf. CLI (Configurazione numeri di telefono) Inserimento nuovo numero di telefono SMS ai CLI (Associazione SMS ai numeri di telefono) Richiusura 25 Copyright 2015 FW: 1.03 Date Rev. 3 Pag. 2 of 32

3 5.1.9 Eventi Data Evento CLI SMS Ricevuti Data Numero Messaggio SMS Inviati Data Numero Messaggio Salva / Upload Carica configurazione da file Salva configurazione su file Carica configurazione da file e upload al GSM Cambio password Impostazione di Default Cambio numero provider SMS Reset manuale Tabella riassuntiva delle impostazioni di fabbrica (impostazioni di Default) Schema di Connessione Impostazioni di Fabbrica Dimensioni di Ingombro Caratteristiche Elettriche 32 Copyright 2015 FW: 1.03 Date Rev. 3 Pag. 3 of 32

4 1. Norme Generali Fare sempre riferimento alla descrizione specifica del prodotto ed alle istruzioni del costruttore. Osservare attentamente le seguenti avvertenze Stoccaggio e Trasporto Devono essere rispettate le condizioni ambientali riportate sul catalogo o dettate dalle norme IEC applicabili Installazione Deve essere eseguita correttamente in accordo alle condizioni di funzionamento stabilite dal costruttore ed alle normative IEC applicabili Connessione Elettrica Deve essere strettamente eseguita in accordo agli schemi di connessione forniti con il prodotto, alle sue caratteristiche e nel rispetto delle normative applicabili, con particolare attenzione alla sicurezza degli operatori Alimentazione Ausiliaria Verificare attentamente che il valore della tensione di alimentazione siano corretti ed entro i limiti della variazione ammissibile Carichi in Uscita Devono essere compatibili con le prestazioni dichiarate dal costruttore Regolazione e Calibrazione Verificare attentamente la corretta regolazione delle varie funzioni in accordo alla configurazione del sistema protetto, alle disposizioni di sicurezza e all eventuale coordinamento con altre apparecchiature Dispositivi di Sicurezza Verificare attentamente che tutti i mezzi di protezione siano montati correttamente, applicare idonei sigilli dove richiesto e verificarne periodicamente l integrità Manipolazione Nonostante siano stati utilizzate tutte le migliori tecniche di protezione nel progettare i circuiti elettronici dei relè MS, i componenti elettronici ed i congegni semiconduttori montati sui moduli, possono essere seriamente danneggiati dalle scariche elettrostatiche che possono verificarsi durante l eventuale manipolazione. Il danno causato potrebbe non essere immediatamente visibile, ma l affidabilità e la durata del prodotto verrebbero compromesse. I circuiti elettronici prodotti da MS sono completamente sicuri contro la scariche elettrostatiche (8 kv; IEC ) quando sono alloggiati nell apposito contenitore. L estrazione dei moduli senza le dovute cautele li espone automaticamente al rischio di danneggiamento. Copyright 2015 FW: 1.03 Date Rev. 3 Pag. 4 of 32

5 1.9 - Manutenzione ed Utilizzazione Fare riferimento alle istruzioni del costruttore; la manutenzione deve essere effettuata da personale specializzato ed in stretta conformità alle norme di sicurezza Smaltimento dei rifiuti elettrici ed elettronici (applicabile nell'unione Europea e negli altri paesi europei con servizio di raccolta differenziata) Il prodotto sarà consegnato al centro di raccolta autorizzato per il riciclo dei rifiuti elettrici ed elettronici. Assicurandovi che il prodotto venga smaltito in modo adeguato, eviterete un potenziale impatto negativo sull'ambiente e la salute umana, Che potrebbe essere causato da una gestione non conforme dello smaltimento del prodotto. Il riciclaggio dei materiali contribuirà alla conservazione delle risorse naturali Guasti e Riparazioni Per riparazioni rivolgersi a MS od al suo rivenditore autorizzato. Il mancato rispetto delle norme e delle istruzioni sopra indicate sollevano il costruttore da ogni responsabilità. Copyright 2015 FW: 1.03 Date Rev. 3 Pag. 5 of 32

6 2. Caratteristiche Generali 2.1 Pannello Frontale Morsettiera Porta mini USB Connettore SIM Card Pulsante estrazione Display Tastiera Led Connettore Antenna Morsettiera 2.2 Alimentazione Ausiliaria Il dispositivo può essere equipaggiato con due diversi tipi di alimentazione ausiliaria: Tipo 1 24V(-20%) 110V(+15%) c.a. 24V(-20%) 125V(+20%) c.c. Tipo 2 80V(-20%) 220V(+15%) c.a. 90V(-20%) 250V(+20%) c.c. Prima di alimentare il relè verificare che la tensione ausiliaria disponibile sia idonea all'alimentatore montato. 2.3 Comunicazione GSM/GPRS Modem Sensibilità minima GSM Fase 2/2+ GPRS Certificazioni modem Quadri-Band integrato (850/900/1800/1900 MHz) -111 dbm Classe 4 850/900 MHz) Classe /1900 MHz) 1-12 slot, classe B CE/FCC/GFC/PTCRB/NCC/ANATEL/IC/ICASA/UCRF/RCM 2.4 Funzionalità Compatibile con comandi AT (GSM 07.07, 07.05) standard Implementazioni comandi personalizzati Possibilità di analisi di 20 messaggi in ingresso Formattazione di 20 messaggi in uscita Gestione dei numeri abilitati alla trasmissione/ricezione Copyright 2015 FW: 1.03 Date Rev. 3 Pag. 6 of 32

7 2.5 Ingressi Digitali Sono disponibili 3 Ingressi Digitali configurabili Autoalimentati IN1 (morsetti 3-4) IN2 (morsetti 3-5) Stato interruttore Disponibile (per autorichiusura) Alimentato IN3 (morsetti 6-7) Stato interruttore (da programmare per stati interruttore alimentati) Tipo 1 24V(-20%) 110V(+15%) c.a. 24V(-20%) 125V(+20%) c.c. Tipo 2 80V(-20%) 220V(+15%) c.a. 90V(-20%) 250V(+20%) c.c. Se l alimentazione ausiliaria è di Tipo 1 anche l ingresso digitale sarà di Tipo 1. Se l alimentazione ausiliaria è di Tipo 2 anche l ingresso digitale sarà di Tipo Relè di Uscita Relè di Uscita Caratteristiche 3 Relè di Uscita, configurabili impostazioni di fabbrica: R1 Comando telescatto R2 Comando Chiusura (disponibile) R3 Carica molla (disponibile) portata 6 A; Vn = 250 V potenza resistiva commutabile = 1500VA (400V max) chiusura = 30 A (picco) 0,5 sec. interruzione = 0.2 A, 110 Vcc, L/R = 40 ms ( op.) Copyright 2015 FW: 1.03 Date Rev. 3 Pag. 7 of 32

8 2.7 Interfaccia locale Display OLED Grafico (128x64 pixel) per la visualizzazione dei parametri di rete e di configurazione. Nella pagina principale sono presenti le seguenti indicazioni. A Ora corrente B Operatore telefonico C Visualizzazione della data dell ultimo messaggio ricevuto D Tempo rimanente al reset automatico E Stato dell interruttore F OK Lampeggiante funzionamento corretto G USB Presente Connessione tra PC e MS-GSM è corretta. Assente Connessione tra PC e MS-GSM non corretta. H Data corrente I Segnalazione Antenna L Potenza del segnale Tastiera Sono disponibili 3 tasti per la navigazione nei menù Questo tasto permette lo scorrimento attraverso i menu principali verso sinistra Premendo questo tasto si ha accesso al menu visualizzato o si convalida i cambiamenti di impostazione dei parametri. Questo tasto permette lo scorrimento attraverso i menu principali verso destra Porta USB E disponibile una porta di comunicazione mini USB sul fronte del dispositivo per la comunicazione seriale. E possibile configurare e scaricare i dati presenti nel dispositivo, tramite il programma di interfaccia MSCom2 (disponibile sul sito: Led Lampeggiante Spento Presenza alimentazione ausiliaria Assenza alimentazione ausiliaria Copyright 2015 FW: 1.03 Date Rev. 3 Pag. 8 of 32

9 2.8 Antenna Antenna multibanda Banda di frequenza Impedenza Potenza massima Polarizzazione Radiazione Connessione Materiale staffa di fissaggio Lunghezza del cavo GSM/GPRS omnidirezionale / MHz 50Ω 25W Lineare Omnidirezionale SMA maschio Acciaio Inox 3 mt Dimensioni di Ingombro Assemblaggio Antenna Anello in Gomma Dado di Fissaggio Rosetta Elastica Piastra di Supporto Connettore SMA Antenna Fissaggio Cavo Lunghezza 3mt Connettore SMA MS-GSM Copyright 2015 FW: 1.03 Date Rev. 3 Pag. 9 of 32

10 3. Diagramma dei Menù Copyright 2015 FW: 1.03 Date Rev. 3 Pag. 10 of 32

11 4. Menu 4.1 Finestra Principale Nella finestra principale vengono visualizzate le informazioni principali: A Ora corrente B Operatore telefonico C Visualizzazione della data dell ultimo messaggio ricevuto D Tempo rimanente al reset automatico E Stato dell interruttore F OK Lampeggiante funzionamento corretto G USB Presente Connessione tra PC e MS-GSM è corretta. Assente Connessione tra PC e MS-GSM non corretta. H Data corrente I Segnalazione Antenna L Potenza del segnale 4.2 Info & Ver In questo menù vengono visualizzate le seguenti informazioni POD GSM Ver. Sn Nome Numero identificativo del contatore di energia. Versione del firmware. Numero seriale del dispositivo Nome del dispositivo (se assegnato) 4.3 Stato Ingressi Digitali In questo menù vengono visualizzate le seguenti informazioni I1: INV = Invertito Att. = Attivato NOR = Normale Dis. = Disabilitato I2: INV = Invertito Att. = Attivato NOR = Normale Dis. = Disabilitato I3: INV = Invertito Att. = Attivato NOR = Normale Dis. = Disabilitato NOR INV Dis. Att. L ingresso digitale è a riposo quando i relativi morsetti sono aperti ( I1 e I2, o non alimentati I3 ) e viene attivato quando i relativi morsetti sono cortocircuitati da un contatto esterno senza tensione ( I1 e I2, o alimentato I3 ). L ingresso digitale è invertito rispetto allo stato normale. L ingresso digitale è disabilitato. L ingresso digitale è attivato. Copyright 2015 FW: 1.03 Date Rev. 3 Pag. 11 of 32

12 4.4 Stato Relè di Uscita In questo menù vengono visualizzate le seguenti informazioni R1: NE = Normalmente Eccitato Dis. = Disattivo ND = Normalmente Diseccitato Att. = Attivo R2: NE = Normalmente Eccitato Dis. = Disattivo ND = Normalmente Diseccitato Att. = Attivo R3: NE = Normalmente Eccitato Dis. = Disattivo ND = Normalmente Diseccitato Att. = Attivo 4.5 Opzioni In questo menù vengono visualizzate le seguenti informazioni SMS Ricevuti SMS Inviati Test Relè Test Richiusura Visualizza i messaggi ricevuti Visualizza i messaggi ricevuti Permette il test dei relè di uscita Permette il test della Richiusura SMS - Ricevuti Per la visualizzazione degli ultimi cinque messaggi ricevuti. Selezionare il menu SMS Ricevuti tramite i tasti o. Premere il tasto per accedere. Selezionare la data dell SMS da visualizzare tramite i tasti o. Premere il tasto per visualizzare il messaggio. Verrà così visualizzato il messaggio. Copyright 2015 FW: 1.03 Date Rev. 3 Pag. 12 of 32

13 4.5.2 SMS - Inviati Per la visualizzazione degli ultimi cinque messaggi Inviati. Selezionare il menu SMS Inviati tramite i tasti o. Premere il tasto per accedere. Selezionare la data dell SMS da visualizzare tramite i tasti o. Premere il tasto per visualizzare il messaggio. Verrà così visualizzato il messaggio Test Relè Per effettuare il test di funzionamento dei relè Selezionare il menu Test Relè tramite i tasti o. Premere il tasto per accedere. Selezionare il Relè da testare tramite i tasti o. Premere il tasto per visualizzare il messaggio. Il relè selezionato per il test si azionerà. (Lo stato dipende dalla programmazione di ogni singolo relè di uscita). Verrà visualizzato a fine test il messaggio: Relè Commutato Test Richiusura Per effettuare il test di funzionamento Richiusura Selezionare il menu Test Richiusura tramite i tasti o. Premere il tasto per attivate il test di richiusura. (Vedi Richiusura) Copyright 2015 FW: 1.03 Date Rev. 3 Pag. 13 of 32

14 5. Configurazione tramite MSCom2 E possibile utilizzare il software MSCom2, per configurare o visualizzare lo stato dell apparecchio. La comunicazione avviene tramite un normale cavo USB (PC) MiniUSB (MS-GSM). I requisiti per l utilizzo del software di comunicazione sono i seguenti: Sistema Operativo Processore Memoria RAM Spazio libero su disco Porta di comunicazione Windows XP o superiori X86 compatibile 512Mb 500Mb USB Avviare il programma tramite l icona MS-COM2. Selezionare dal menu Cerca Selezionare MS-GSM impostazioni Copyright 2015 FW: 1.03 Date Rev. 3 Pag. 14 of 32

15 Apparirà la seguente schermata Premere il pulsante Connetti per caricare e visualizzare i parametri dell apparecchio. Apparirà una barra di progressione Al completamento del caricamento dei dati, apparirà una finestra con la scritta Operazione completata, premere OK. Copyright 2015 FW: 1.03 Date Rev. 3 Pag. 15 of 32

16 5.1 Descrizione dei parametri Parametri Generali Porta di Comunicazione Baud Versione POD Nome Dispositivo S/N Data/Ora Antenna Porta di comunicazione attiva. Non supportato. Indica la versione del firmware. Il POD (Point of Delivery). Viene assegnato dall utente attraverso il software MSCom2. Numero Seriale. Visualizza data e l ora del dispositivo. Potenza del segnale Parametri di configurazione Ingressi/Uscite SMS Associazioni Conf.CLI SMS ai CLI Richiusura Eventi SMS Ricevuti SMS Inviati Salva/Upload Stato/Impostazione degli Ingressi e delle Uscite. Gestione dei messaggi SMS. Configurazione delle azioni. Configurazione numeri telefonici. Configurazione e associazione numeri telefonici. Richiusura. Cronologia degli eventi. SMS Ricevuti. SMS Inviati. Salvataggio e caricamento dei parametri Pulsanti Connetti Interrompi Leggi pagina attiva Scrivi modifiche pagina attiva Chiudi Avvia la comunicazione. Interrompe la comunicazione. Legge la pagina attiva (Vedi Parametri di Configurazione). Scrive la pagina attiva (Vedi Parametri di Configurazione). Chiude la finestra e interrompe la comunicazione. Copyright 2015 FW: 1.03 Date Rev. 3 Pag. 16 of 32

17 5.1.1 Data/Ora Indica la data e l ora corrente del dispositivo. E possibile sincronizzare l ora del dispositivo con l ora del Computer in uso. Fare doppio click sul campo Data/Ora. Apparirà una finestra per l inserzione della password (impostazione di fabbrica 1111) Inserire la password. Attendere alcuni secondi, quindi apparirà la Data/Ora sincronizzata POD (Point of Delivery) Il POD (Point of Delivery) è il codice che identifica in modo univoco le forniture elettriche. Serve ad individuare il punto di prelievo dell energia su tutto il territorio nazionale. Il POD è un codice alfanumerico composto da 14 caratteri (inizia sempre per "IT" e a volte potrebbe essere composto da 15 caratteri, ma è sufficiente considerare i primi 14). Per impostare il numero POD sul dispositivo Fare doppio click sul campo POD. Apparirà una finestra Inserire il numero di POD e premere OK. Apparirà una finestra per l inserzione della password (impostazione di fabbrica 1111) Inserire la password. Attendere alcuni secondi, quindi apparirà nella casella POD il numero inserito. Copyright 2015 FW: 1.03 Date Rev. 3 Pag. 17 of 32

18 5.1.3 Ingressi / Uscite In questa sezione vengono riassunte le impostazioni degli Ingressi Digitali e delle Uscite Relè. Sempre in questa sezione è possibile modificare le impostazioni relative ad ogni elemento Stato Ingresso Visualizzazione dello stato dell ingresso digitale. Stato Ingresso Attivo Disattivo Ingresso Impostazione dell ingresso digitale Ingresso N.A. Normalmente Aperto (NOR) Visualizzazione a display N.C. Normalmente Chiuso (INV) Visualizzazione a display Timer R1 auto reset R1 tar min. Timer per l impostazione del tempo di reset automatico a seguito di attivazione del relè di uscita R Uscita Uscita N.E. Normalmente Eccitato N.D. Normalmente Diseccitato Ingresso associato al CB (interruttore) Ingresso 1 Ingresso 2 Ingresso 3 Quando selezionato l ingresso digitale 1 è associato all interruttore Quando selezionato l ingresso digitale 2 è associato all interruttore Quando selezionato l ingresso digitale 3 è associato all interruttore Pulsanti Premendo questo pulsante permette di caricare le impostazioni presenti sul dispositivo. Premendo questo pulsante permette di inviare le nuove impostazioni al dispositivo. Verrà chiesta una password. Copyright 2015 FW: 1.03 Date Rev. 3 Pag. 18 of 32

19 5.1.4 SMS In questa sezione possono essere visualizzati o impostati gli SMS. (sono disponibili 20 messaggi configurabili sia in uscita che in ingresso) SMS in ingresso Configurazione di fabbrica SMS in ingresso pre-caricati DISTACCO utenza $P RIPRISTINO utenza $P utenza $P stato Input - Output RESET utenza $P SMS in uscita Configurazione di fabbrica SMS in uscita pre-caricati utenza $P distaccata - Input=$I1 - Output=$R1 utenza $P ripristinata - Input=$I1 - Output=$R1 utenza $P stato - Input=$I1 - Output=$R1 utenza $P RESET OK - Input=$I1 - Output=$R1 $I1 - verrà sostituito da 1 se l ingresso (1) è attivo, da 0 se l ingresso è disattivo $R1 - verrà sostituito da 1 se l uscita (1) è attiva, da 0 se l uscita è disattiva Parametri dei messaggi in uscita $P POD $Rx Stato logico del Relè di uscita x (0 o 1) $Ix Stato logico dell Ingresso x (0 o 1) Copyright 2015 FW: 1.03 Date Rev. 3 Pag. 19 of 32

20 Configurazione di un messaggio in entrata o in uscita Oltre ai messaggi pre-configurati, è possibile inserire dei messaggi personalizzati, eseguendo la seguente procedura (esempio di messaggio in ingresso). La nella formattazione dei messaggi bisogna considerare diversi i caratteri maiuscoli, minuscoli e spazi. Posizionarsi su una casella libera e fare doppio click Apparirà una casella per l immissione del messaggio. Inserire per esempio Distacco, e premere OK. Apparirà nella casella selezionata Distacco. A questo punto premere il pulsante Scrivi modifiche pagina attiva per inviare il messaggio al dispositivo. Copyright 2015 FW: 1.03 Date Rev. 3 Pag. 20 of 32

21 5.1.5 Associazioni - Configurazione In questa sezione possono essere configurate le azioni da intraprendere, dopo la ricezione di un SMS in entrata (SMS IN) o una movimentazione da parte degli ingressi digitali. A C B D E F Selezione del messaggio in ricezione Attraverso il menu a tendina A è possibile selezionare l evento associabile ad una o più azioni. SMS IN 1 20 Vedi Configurazione di un messaggio in entrata o in uscita Se sale ingresso 1 3 Se scende ingresso 1 3 Se attivo ingresso* 1 3 Se disattivo ingresso* 1 3 Se da reset *NOTA l azione se attivo/disattivo ingresso viene eseguita solo alla ricezione di uno specifico messaggio Esempio (vedi immagine): Alla ricezione del SMS IN 2, verrà verificato l ingresso 3, se quest ultimo risulta attivo, verrà inviato il messaggio (o i messaggi selezionati) di risposta SMS OUT Configurazione delle azioni Selezionare attraverso l elenco B i messaggi da inviare (SMS OUT) come risposta all azione intrapresa. E possibile la configurazione di stato dei relè di uscita attraverso le sezioni D. - Nessuna azione -->0 Si aziona come da configurazione impostata (vedi Ingressi/Uscite) -->1 Cambia di stato rispetto alla configurazione impostata o attuale Impulsivo Attiva un impulso (vedi Richiusura per l impostazione dei tempi dell impulso) Copyright 2015 FW: 1.03 Date Rev. 3 Pag. 21 of 32

22 Timer Hold Attraverso la casella C e possibile settare il parametro: Timer Hold Sec. Timer Hold serve per impostare il tempo della finestra di osservazione entro la quale le azioni legate agli ingressi digitali vengono eseguite. NOTA: se timer HOLD=0, le azioni saranno sempre eseguite Esempio: Alla ricezione del messaggio di distacco (inviato dal gestore) attivo il timer e invio lo stato interruttore solo se questo si movimenterà all interno della finestra temporale. Se invece avrò una movimentazione al di fuori della finestra temporale, non ci sarà nessuna azione Richiusura (RCL) Selezionare attraverso E l abilitazione o disabilitazione della richiusura Auto Reset Selezionare attraverso F l abilitazione o disabilitazione della funzione di Autoreset (reset Hardware del MS-GSM) Invio configurazione Dopo aver effettuato la configurazione, premere il pulsante Scrivi modifiche pagina attiva. Copyright 2015 FW: 1.03 Date Rev. 3 Pag. 22 of 32

23 5.1.6 Conf. CLI (Configurazione numeri di telefono) In questa sezione possono essere configurati i numeri di telefono (max 20) abilitati alla ricezione/trasmissione dei messaggi SMS. Tutti i messaggi (SMS) provenienti da numeri non presenti nell elenco saranno ignorati, ma verranno comunque archiviati nella sezione Eventi Inserimento nuovo numero di telefono Posizionarsi su una casella libera e fare doppio click Apparirà una casella per l immissione del numero. Inserire per esempio , e premere OK. Apparirà nella casella selezionata A questo punto premere il pulsante Scrivi modifiche pagina attiva per inviare il numero al dispositivo. Copyright 2015 FW: 1.03 Date Rev. 3 Pag. 23 of 32

24 5.1.7 SMS ai CLI (Associazione SMS ai numeri di telefono) In questa sezione possono essere associati i messaggi di uscita (SMS OUT) ai numeri di telefono abilitati (CLI). Per associare un SMS in uscita a uno o più numeri di telefono (CLI), procedere come segue. Posizionarsi sulla casella interessata e tramite un doppio click (o tasto destro del mouse), apparirà la scritta LINK, così facendo l SMS è associato al numero di telefono (CLI). Se nella colonna Inviante è presente la scritta Link, l SMS in uscita verrà inviato in risposta al numero di telefono dell SMS ricevuto. Nell esempio il messaggio SMS OUT 1 è associato al numero di telefono CLI 1. Possono essere associati più SMS OUT a un unico CLI e viceversa. Copyright 2015 FW: 1.03 Date Rev. 3 Pag. 24 of 32

25 5.1.8 Richiusura In questa sezione può essere abilitata/configurata la funzione di richiusura. Abilitazione Richiusura Disabilitata Abilitata Relè di Carica molla 1 Assegnazione al Relè 1 2 Assegnazione al Relè 2 3 Assegnazione al Relè 3 Relè di Richiusura 1 Assegnazione al Relè 1 2 Assegnazione al Relè 2 3 Assegnazione al Relè 3 Ingresso Digitale Linea OK 1 Assegnazione al Relè 1 2 Assegnazione al Relè 2 3 Assegnazione al Relè 3 Temporizzazioni Richiusura tr1 tr2 tr3 tr4 Tempo per il controllo dello stato di Linea OK (2 999), passo 1 decimo di secondo Tempo di carica del carica molla (2 999), passo 1 decimo di secondo Tempo di attivazione del Relè di richiusura (2 999), passo 1 decimo di secondo Tempo per la verifica dello stato interruttore (2 999), passo 1 decimo di secondo Questa temporizzazione è riferita all impostazione (impulsivo) dei relè di uscita al paragrafo Associazioni. Tempo impulso Relè Relè 1 L impulso del relè 1 viene attivato per il tempo impostato (2 999), passo 1 decimo di secondo Relè 2 L impulso del relè 2 viene attivato per il tempo impostato (2 999), passo 1 decimo di secondo Relè 3 L impulso del relè 3 viene attivato per il tempo impostato (2 999), passo 1 decimo di secondo Copyright 2015 FW: 1.03 Date Rev. 3 Pag. 25 of 32

26 5.1.9 Eventi L apparato registra qualsiasi evento e ne memorizza gli ultimi 999. I registri di memoria vengono aggiornati ad ogni nuovo evento con numerazione decrescente (logica FIFO) Data Indicazione temporale dell evento Evento I1 Comparsa Attivazione dell ingresso digitale 1 I1 Scomparsa Disattivazione dell ingresso digitale 1 I2 Comparsa Attivazione dell ingresso digitale 2 I2 Scomparsa Disattivazione dell ingresso digitale 2 I3 Comparsa Attivazione dell ingresso digitale 3 I3 Scomparsa Disattivazione dell ingresso digitale 3 R1 Comparsa Attivazione del relè di uscita 1 R1 Scomparsa Disattivazione del relè di uscita 1 R2 Comparsa Attivazione del relè di uscita 2 R2 Scomparsa Disattivazione del relè di uscita 2 R3 Comparsa Attivazione del relè di uscita 3 R3 Scomparsa Disattivazione del relè di uscita 4 SMS IN no CLI Ricezione SMS non associato a nessun numero CLI SMS IN x Ricezione SMS associato ad un numero CLI (x numero di CLI) SMS OUT x Emissione SMS associato ad un numero CLI (x numero CLI) SMS Errore Invio Errore di trasmissione SMS OUT CLI Indicazione del numero di CLI a cui è stato inviato l SMS. Copyright 2015 FW: 1.03 Date Rev. 3 Pag. 26 of 32

27 SMS Ricevuti In questa sezione vengono memorizzati tutti gli SMS ricevuti Data Indicazione temporale di ricezione dell SMS in ingresso Numero Indicazione numero Telefonico relativo all SMS ricevuto Messaggio Descrizione del messaggio ricevuto SMS Inviati In questa sezione vengono memorizzati tutti gli SMS inviati Data Indicazione temporale di invio dell SMS in uscita Numero Indicazione numero Telefonico relativo all SMS in uscita Messaggio Descrizione del messaggio inviato. Copyright 2015 FW: 1.03 Date Rev. 3 Pag. 27 of 32

28 Salva / Upload Carica configurazione da file Attraverso questo pulsante si può caricare e visualizzare una configurazione salvata su file. Questa operazione non carica la configurazione nel MS-GSM Salva configurazione su file Attraverso questo pulsante si può salvare su file una configurazione Carica configurazione da file e upload al GSM Attraverso questo pulsante è possibile caricare un file di configurazione nel MS-GSM Cambio password Attraverso questo pulsante è possibile modificare la password. Premere il pulsante Cambio password e apparirà una finestra per l inserimento della password attuale. (valore impostato di fabbrica 1111 ) Premere OK. A questo punto verrà richiesto di inserire la nuova password Esempio Premere OK. Apparirà nuovamente una finestra dove verrà richiesto di reinserire la nuova password. Premere OK, e attendere qualche secondo per l aggiornamento, alla fine della procedura apparirà una finestra di conferma dell avvenuto cambio di password Impostazione di Default Premere il pulsante Impost.Default, apparirà una finestra con la scritta Attenzione, le impostazioni attuali saranno sovrascritte, Si è sicuri?. Premendo il tasto Si tutte le impostazioni presenti nel MS-GSM verranno riportate ai valori di fabbrica. Copyright 2015 FW: 1.03 Date Rev. 3 Pag. 28 of 32

29 Cambio numero provider SMS Premere il pulsante Cambio numero provider SMS, apparirà una finestra di immissione del numero. Inserire il numero del provider e premere ok, inserire la password (se richiesta). Apparirà una di OK, quando l operazione sarà stata effettuata Reset manuale Eventi Sms Ricevuti Sms Inviati Cancella tutti gli eventi presenti nel dispositivo Cancella tutti gli Sms Ricevuti presenti nel dispositivo Cancella tutti gli Sms Inviati presenti nel dispositivo Copyright 2015 FW: 1.03 Date Rev. 3 Pag. 29 of 32

30 Tabella riassuntiva delle impostazioni di fabbrica (impostazioni di Default) Ingressi/Uscite Ingresso 1 N.A. Ingresso 2 N.A. Ingresso 3 N.A. Uscita 1 N.D. Uscita 2 N.D Uscita 3 N.D Ingresso associato al CB 1 SMS SMS IN 1 DISTACCO utenza P Attenzione! SMS IN 2 RIPRISTINO utenza P Alla dicitura POD verrà SMS IN 3 utenza P stato Input - Output sostituito con il numero es. SMS IN 4 RESET utenza P IT001E SMS OUT 1 utenza $P distaccata - Input=$I1 - Output=$R1 SMS OUT 2 utenza $P ripristinata - Input=$I1 - Output=$R1 SMS OUT 3 utenza $P stato - Input=$I1 - Output=$R1 SMS OUT 4 utenza $P RESET OK - Input=$I1 - Output=$R1 $P Numero del POD $I1 verrà sostituito da 1 se l ingresso (1) è attivo, da 0 se l ingresso è disattivo $R1 verrà sostituito da 1 se l uscita (1) è attiva, da 0 se l uscita è disattiva Associazioni USCITA Auto R1 R2 R3 RCL Reset In Ingresso SMS IN Disabilitata Disabilitata In Ingresso SMS IN Disabilitata Disabilitata In Ingresso SMS IN 3 Invio SMS OUT Disabilitata Disabilitata In Ingresso SMS IN 4 Invio SMS OUT Disabilitata Disabilitata In Ingresso SMS IN Disabilitata Disabilitata Se sale Ingresso 1 Invio SMS OUT Disabilitata Disabilitata Se sale Ingresso Disabilitata Disabilitata Se sale Ingresso Disabilitata Disabilitata Se scende Ingresso 1 Invio SMS OUT Disabilitata Disabilitata Se scende Ingresso Disabilitata Disabilitata Se scende Ingresso Disabilitata Disabilitata Se attivo Ingresso 1 Invio SMS OUT 2 Da SMS IN Disabilitata Disabilitata Se attivo Ingresso Disabilitata Disabilitata Se attivo Ingresso 3 - Da SMS IN Disabilitata Disabilitata Se disattivo Ingresso 1 Invio SMS OUT 1 Da SMS IN Disabilitata Disabilitata Se disattivo Ingresso Disabilitata Disabilitata Se disattivo Ingresso 3 - Da SMS IN Disabilitata Disabilitata Se da reset Invio SMS OUT Disabilitata Timer Hold Timer hold 10 sec Configurazioni CLI Nessun numero di telefono configurato SMS ai CLI (Link = associato) Inviante CLI 1 CLI 20 SMS OUT 1 Link - - SMS OUT 2 Link - - SMS OUT 3 Link - - SMS OUT 4 Link - - Richiusura Abilitazione Richiusura Abilitata Relè Carica molla R2 Relè di Richiusura R3 Ingresso digitale Linea OK I2 Temporizzazione Richiusura tr sec tr sec tr sec tr sec Tempi impulso relè Relè sec Relè sec Relè sec Copyright 2015 FW: 1.03 Date Rev. 3 Pag. 30 of 32

RELE' DI SOVRACORRENTE E GUASTO A TERRA

RELE' DI SOVRACORRENTE E GUASTO A TERRA RELE' DI SOVRACORRENTE E GUASTO A TERRA MC04-R6 MC LINE 50/51, 50N/51N, 51BF Tre elementi di fase indipendenti Tre elementi di Guasto a Terra indipendenti Curve di intervento selezionabili in accordo agli

Dettagli

Trasduttori MHIT MHIT-RI CONVERTITORE PER MISURE DI TENSIONE E CORRENTE C.C. Convertitore per misure di tensione e/o di corrente continua.

Trasduttori MHIT MHIT-RI CONVERTITORE PER MISURE DI TENSIONE E CORRENTE C.C. Convertitore per misure di tensione e/o di corrente continua. CONVERTITORE PER MISURE DI TENSIONE E CORRENTE C.C. -RI Convertitore per misure di tensione e/o di corrente continua. Inserzione diretta fino a 4 kvcc -RV Alimentazione ausiliaria multitensione totalmente

Dettagli

Rev. Data Descrizione Redazione Approvazione

Rev. Data Descrizione Redazione Approvazione MANUALE UTENTE G-MOD Manuale di installazione, uso e manutenzione A Gennaio 2015 Prima Versione S. Zambelloni M. Carbone Rev. Data Descrizione Redazione Approvazione Rev.A Pag. 1 di 16 Le informazioni

Dettagli

SD-GSM 0-16/A72 Unità GSM per sistemi di protezione interfacce (SPI)

SD-GSM 0-16/A72 Unità GSM per sistemi di protezione interfacce (SPI) Manuale Utente SD-GSM 0-16/A72 Unità GSM per sistemi di protezione interfacce (SPI) Indice Informazioni preliminari 2 Prima accensione del dispositivo 2 Caratteristiche 2 Specifiche tecniche 3 Led di segnalazione

Dettagli

RELE DI PROTEZIONE MOTORE MULTIFUNZIONE

RELE DI PROTEZIONE MOTORE MULTIFUNZIONE RELE DI PROTEZIONE OTORE ULTIFUNZIONE -A LINE ARATTERISTIHE GENERALI Il relè è stato concepito per ottenere un rapporto spazio/prestazioni e costo/prestazioni quanto più possibile favorevole. Il relè è

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA TRASFORMAZIONE DI UN DISPOSITIVO By10850 IN UN DISPOSITIVO By10870

ISTRUZIONI PER LA TRASFORMAZIONE DI UN DISPOSITIVO By10850 IN UN DISPOSITIVO By10870 ISTRUZIONI PER LA TRASFORMAZIONE DI UN DISPOSITIVO By10850 IN UN DISPOSITIVO By10870 Il presente documento descrive le istruzioni per trasformare il dispositivo By10850 (TELEDISTACCO conforme alla norma

Dettagli

CLIMA. Il clima a tua misura.

CLIMA. Il clima a tua misura. CLIMA Il clima a tua misura. CLIMAPIÙ Da oggi il clima è più facile, più semplice, più immediato. ClimaPiù: innovare vuol dire semplificare. Con ClimaPiù tutto diventa più semplice. Impostare la temperatura

Dettagli

IRSplit. Istruzioni d uso 07/10-01 PC

IRSplit. Istruzioni d uso 07/10-01 PC 3456 IRSplit Istruzioni d uso 07/10-01 PC 2 IRSplit Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Installazione 4 3. Concetti fondamentali

Dettagli

Manuale di installazione e d uso. Leggere attentamente questo manuale prima dell uso

Manuale di installazione e d uso. Leggere attentamente questo manuale prima dell uso DISPOSITIVO DI GESTIONE APERTURE VARCHI SU RETE GSM MANUALE DI INSTALLAZIONE E USO Leggere attentamente questo manuale prima dell uso 1 INFORMAZIONI GENERALI Manuale d installazione ed uso Il presente

Dettagli

Manuale istruzioni. 01941 Comunicatore GSM.

Manuale istruzioni. 01941 Comunicatore GSM. Manuale istruzioni 094 Comunicatore GSM. Indice. Descrizione................................................................ 2 2. Campo di applicazione.......................................................

Dettagli

INVERTER FOTOVOLTAICI SERIE INGECON SUN

INVERTER FOTOVOLTAICI SERIE INGECON SUN INVERTER FOTOVOLTAICI SERIE INGECON SUN Procedura di aggiornamento firmware inverter Ingeteam serie Ingecon Sun Lite Tel. + 39 0546 651490 Fax: +39 0546 655391 e-mail: italia.energy@ingeteam.com Pagina

Dettagli

Relè allo Stato Solildo con Fusibile integrato Modello RGC1F

Relè allo Stato Solildo con Fusibile integrato Modello RGC1F Relè allo Stato Solildo con Fusibile integrato Modello RGC1F Relè allo stato solido con fusibile integrato Commutazione per passaggio di zero Tensione nominale: 230 VCA e 600 VCA Larghezza 35 mm Tensione

Dettagli

TELEFONICO GSM CON AUDIO

TELEFONICO GSM CON AUDIO MANUALE UTENTE TDG35 TDG35 - COMBINATORE TELEFONICO GSM CON AUDIO Caratteristiche tecniche Modulo GSM/GPRS: Telit GM862-Quad, E-GSM 850-900 MHz, DCS 1800-1900 MHz Potenza di uscita: Class 4 (2 W @ 850-900

Dettagli

CENTRALE ALLARME ANTINTRUSIONE G8 PLUS

CENTRALE ALLARME ANTINTRUSIONE G8 PLUS CENTRALE ALLARME ANTINTRUSIONE G8 PLUS Le centrali di allarme G-Quattro plus (4 zone) e G-Otto plus (8 zone) nascono con lo scopo di facilitare la realizzazione e la gestione di impianti di allarme di

Dettagli

Manuale d uso ed installazione Modulo GSM UNICO Ver. 1.0

Manuale d uso ed installazione Modulo GSM UNICO Ver. 1.0 Manuale d uso ed installazione Modulo GSM UNICO Ver. 1.0 Avvertenza Tutti i prodotti Keyless sono certificati e garantiti solo se installati da personale qualificato. Prima di iniziare l installazione,

Dettagli

Vox. Manuale di Installazione ed Uso. - Versione 1.0 - www.amcelettronica.com. Vox

Vox. Manuale di Installazione ed Uso. - Versione 1.0 - www.amcelettronica.com. Vox Manuale di Installazione ed Uso - Versione 1.0 - Indice INTRODUZIONE 3 SCHEDA E COLLEGAMENTI 3 LED DI SEGNALAZIONE DELLO STATO OPERATIVO 4 DEFAULT RESET 4 PROGRAMMAZIONE 4 wizard tecnico 5 FUNZIONE INGRESSI

Dettagli

Free_ring control gsm based

Free_ring control gsm based Free_ring control gsm based 1. Introduzione Il free_ring è un apparecchio per la generazione di controllo remoto mediante rete GSM, di conseguenza possiamo utilizzare chiamate, sms o app. Facile da installare

Dettagli

Manuale di Programmazione da PC

Manuale di Programmazione da PC Giano Software Giano per centrale BN/128 Manuale di Programmazione da PC Questo software, in abbinamento al programmatore BN/99, permette di programmare solo le centrali GIANO BN/128 con versione Firmware

Dettagli

OPZIONE HARDWARE + SOFTWARE DI TELECOMUNICAZIONE BIDIREZIONALE FRA CNC E TELEFONI GSM BASATA SU MESSAGGI SMS

OPZIONE HARDWARE + SOFTWARE DI TELECOMUNICAZIONE BIDIREZIONALE FRA CNC E TELEFONI GSM BASATA SU MESSAGGI SMS SelCONTROL-2 OPZIONE HARDWARE + SOFTWARE DI TELECOMUNICAZIONE BIDIREZIONALE FRA CNC E TELEFONI GSM BASATA SU MESSAGGI SMS Il SelCONTROL è la risposta a quegli utilizzatori, stampisti in particolare, che

Dettagli

SendMedMalattia v. 1.0. Manuale d uso

SendMedMalattia v. 1.0. Manuale d uso 2 SendMedMalattia v. 1.0 Pagina 1 di 25 I n d i c e 1) Introduzione...3 2) Installazione...4 3) Prima dell avvio di SendMedMalattia...9 4) Primo Avvio: Inserimento dei dati del Medico di famiglia...11

Dettagli

APRICANCELLO GSM GSM-CX84 CKEY GSM Gate Opener

APRICANCELLO GSM GSM-CX84 CKEY GSM Gate Opener APRICANCELLO GSM GSM-CX84 CKEY GSM Gate Opener Manuale di installazione e utilizzo Indice 1. Introduzione pag. 2 2. Informazioni pag. 3 2.1 Istruzioni sulla sicurezza pag. 3 3. Installazione pag. 4 3.1

Dettagli

Motorola Phone Tools. Guida rapida

Motorola Phone Tools. Guida rapida Motorola Phone Tools Guida rapida Sommario Requisiti minimi...2 Operazioni preliminari all'installazione Motorola Phone Tools...3 Installazione Motorola Phone Tools...4 Installazione e configurazione del

Dettagli

EL35.002 MANUALE UTENTE. Telecontrollo GSM

EL35.002 MANUALE UTENTE. Telecontrollo GSM EL35.002 Telecontrollo GSM MANUALE UTENTE Il dispositivo EL35.002 incorpora un engine GSM Dual Band di ultima generazione. Per una corretta installazione ed utilizzo rispettare scrupolosamente le indicazioni

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE E USO

MANUALE DI INSTALLAZIONE E USO MANUALE DI INSTALLAZIONE E USO DESCRIZIONE Il GSM-CB33 è un combinatore telefonico GSM a 3 ingressi di allarme per la trasmissione di 3 messaggi vocali + 3 messaggi SMS (prioritari) relativi agli ingressi

Dettagli

BY10870 AVVISATORE DISTACCO/RIPRISTINO DA DISTRIBUTORE. Sistema di sorveglianza e avviso GSM via SMS per sistema BY10850

BY10870 AVVISATORE DISTACCO/RIPRISTINO DA DISTRIBUTORE. Sistema di sorveglianza e avviso GSM via SMS per sistema BY10850 BY10870 AVVISATORE DISTACCO/RIPRISTINO DA DISTRIBUTORE Sistema di sorveglianza e avviso GSM via SMS per sistema BY10850 (versione firmware: BY10850-M1-V2) La presente documentazione è di proprietà esclusiva

Dettagli

InterCom GSM. Manuale di Installazione

InterCom GSM. Manuale di Installazione Manuale di Installazione Sommario Descrizione delle funzioni del dispositivo... Pagina 3 Descrizione dei terminali della morsettiera... Pagina 3 Vantaggi... Pagina 4 Installazione e configurazione... Pagina

Dettagli

FrerEnergy: PROGRAMMA PER LA SUPERVISIONE DEI CONSUMI DI ENERGIA ELETTRICA

FrerEnergy: PROGRAMMA PER LA SUPERVISIONE DEI CONSUMI DI ENERGIA ELETTRICA FrerEnergy: PROGRAMMA PER LA SUPERVISIONE DEI CONSUMI DI ENERGIA ELETTRICA Descrizione Generale E un programma di supervisione in grado di comunicare, visualizzare, memorizzare e stampare i consumi dell

Dettagli

informa News tecniche 2013

informa News tecniche 2013 informa News tecniche 2013 Indice news Tecnoalarm informa Argomento n. 3 Utilizzo di Universal Touch Screen e APP n. 9 Cavi halogen free n. 11 Chiavi software - abilitazioni n. 13 Aggiornamento firmware

Dettagli

Analizzatori della qualità di rete per installazione fissa, Classe A

Analizzatori della qualità di rete per installazione fissa, Classe A QNA412 e QNA413 Analizzatori della qualità di rete per installazione fissa, Classe A QNA412 e QNA413 QNA412 e QNA413 sono due analizzatori dei parametri di rete e della qualità della fornitura elettrica

Dettagli

SMSSHOW MANAGER V. 3-104

SMSSHOW MANAGER V. 3-104 SMSSHOW MANAGER V. 3-104 Software per la gestione del sistema informativo InfoCOM-SMS Guida all suo SMSSHOW Manager V 3.104 1 Guida all uso S MS S H O W M AN A G E R V. 3. 1 0 4 Guida all uso Elettronica

Dettagli

Relè di Protezione MC3V-CEI A70. MC Serie

Relè di Protezione MC3V-CEI A70. MC Serie MC Serie SISTEMA DI PROTEZIONE DI INTERFACCIA (SPI) - Secondo Norma CEI 0-16 (ed III 2012-12) e requisiti della Guida Tecnica Terna A70 Relè di protezione trifase adatto all'allacciamento di tutti i tipi

Dettagli

Leggere attentamente questo manuale prima dell uso

Leggere attentamente questo manuale prima dell uso !!"#! Leggere attentamente questo manuale prima dell uso Compliant 2002/95/EC INFORMAZIONI GENERALI Manuale d installazione ed uso Il presente manuale ha lo scopo di aiutare l installazione e l utilizzo

Dettagli

Italiano. Manuale di uso e installazione. Serie GSM. MINI Rev. 6 01/2015 MITECH srl si riserva di modificare i dati senza preavviso.

Italiano. Manuale di uso e installazione. Serie GSM. MINI Rev. 6 01/2015 MITECH srl si riserva di modificare i dati senza preavviso. Italiano Serie GSM MINI Manuale di uso e installazione MINI Rev. 6 01/2015 MITECH srl si riserva di modificare i dati senza preavviso. Indice Descrizione delle funzioni del dispositivo 3 Descrizione dei

Dettagli

Fast Mobile Card. Guida all utilizzo.

Fast Mobile Card. Guida all utilizzo. Fast Mobile Card. Guida all utilizzo. M o b i l e V i d e o C o m p a n y Fast Mobile Card 3. È la scheda per PC portatili che grazie alla rete UMTS di 3 permette di collegarsi ad Internet in modalità

Dettagli

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione marzo 2008 1 INDICE Caratteristiche DIGICOM. Schema generale.. Descrizione morsetti. Programmazione

Dettagli

Il GSM COMMANDER mod. ADVANCE è il nuovo prodotto GSM con caratteristiche innovative.

Il GSM COMMANDER mod. ADVANCE è il nuovo prodotto GSM con caratteristiche innovative. Il GSM COMMANDER mod. ADVANCE è il nuovo prodotto GSM con caratteristiche innovative. Principali caratteristiche : - Permette, di attivare un contatto elettrico Contatto 2, attraverso una chiamata telefonica

Dettagli

Ver. 1.1. Manuale d uso e configurazione

Ver. 1.1. Manuale d uso e configurazione Ver. 1.1 Manuale d uso e configurazione Introduzione Questa applicazione consente di gestire le principali funzioni delle centrali Xpanel, Imx e Solo da un dispositivo mobile dotato di sistema operativo

Dettagli

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE w w w.pr otexital i a. it Combinatore Telefonico GSM MANUALE DI PROGRAMMAZIONE 8 numeri di telefono per canale 2 canali vocali o sms programmabili 2 teleattivazioni 2 risposte a teleattivazioni Display

Dettagli

Gui Gu d i a d ra r p a i p d i a V d o a d f a one Int fone In e t r e net rnet Box Key Mini

Gui Gu d i a d ra r p a i p d i a V d o a d f a one Int fone In e t r e net rnet Box Key Mini Guida rapida Vodafone Internet Key Box Mini Ideato per Vodafone QSG_VMCLite_v31_10-2007_e172_IT.1 1 10/10/07 14:39:10 QSG_VMCLite_v31_10-2007_e172_IT.2 2 10/10/07 14:39:11 Benvenuti nel mondo della connessione

Dettagli

Trasmissione del certificato medico di malattia per zone non raggiunte da adsl (internet a banda larga).

Trasmissione del certificato medico di malattia per zone non raggiunte da adsl (internet a banda larga). Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Coordinamento Generale Medico Legale Roma, 10-03-2011 Messaggio n. 6143 Allegati n.1 OGGETTO:

Dettagli

Rev. 03/14 Manuale d installazione Monitor SW7200 Pag. 1 / 10

Rev. 03/14 Manuale d installazione Monitor SW7200 Pag. 1 / 10 04717 Rev. 03/14 Manuale d installazione Monitor SW7200 Pag. 1 / 10 Prefazione MONITOR SW7200 è un programma specifico per realizzare il rilievo delle potenze termiche installate in un condominio, il calcolo

Dettagli

Modulo di controllo accessi ed apricancello Descrizione e modalità d uso

Modulo di controllo accessi ed apricancello Descrizione e modalità d uso MANUALE D USO CONTROLLO ACCESSI GSM Modulo di controllo accessi ed apricancello Descrizione e modalità d uso Rev.0710 Pag.1 di 8 www.carrideo.it INDICE 1. IL SISTEMA DI CONTROLLO ACCESSI - APRICANCELLO...

Dettagli

GSM Plus MANUALE D USO. Cod. 23700 Combinatore Telefonico GSM. Italian. Quality

GSM Plus MANUALE D USO. Cod. 23700 Combinatore Telefonico GSM. Italian. Quality GSM Plus Cod. 23700 Combinatore Telefonico GSM 4 canali vocali o sms programmabili 1 teleattivazioni con riconoscimento ID 1 risposta a tele attivazioni Invio sms settimanale di esistenza in vita Menù

Dettagli

Kit A72 MANUALE DEL SOFTWARE TWIDO PER IL DISTACCO UTENZE (CEI 0-16 ALLEGATO M)

Kit A72 MANUALE DEL SOFTWARE TWIDO PER IL DISTACCO UTENZE (CEI 0-16 ALLEGATO M) Kit A72 MANUALE DEL SOFTWARE TWIDO PER IL DISTACCO UTENZE (CEI 0-16 ALLEGATO M) INDICE 1 OBIETTIVO...2 2 CONFIGURAZIONE DEL PROGRAMMA...2 2.1 Configurazione oggetti di memoria...2 3 FUNZIONAMENTO...5 3.1

Dettagli

Interfaccia EIB - centrali antifurto

Interfaccia EIB - centrali antifurto Interfaccia EIB - centrali antifurto GW 20 476 A 1 2 3 1 2 3 4 5 Terminali bus LED di programmazione indirizzo fisico Tasto di programmazione indirizzo fisico Cavo di alimentazione linea seriale Connettore

Dettagli

Astel. GSM remote controller. Guida per l utente Ver. 1.0.

Astel. GSM remote controller. Guida per l utente Ver. 1.0. Astel GSM remote controller Guida per l utente Ver. 1.0. Astel Electronics and industrial automation Via Rosselli,9 /a - 10015 Ivrea (TO) ITALY Tel. 0125 63.42.25 / 62.71.15 FAX 0125 64.89.11 e-mail: info@astel.it

Dettagli

Guida rapida Vodafone Internet Box

Guida rapida Vodafone Internet Box Guida rapida Vodafone Internet Box Benvenuti nel mondo della connessione dati in mobilità di Vodafone Internet Box. In questa guida spieghiamo come installare e cominciare a utilizzare Vodafone Internet

Dettagli

Motorola Phone Tools. Guida rapida

Motorola Phone Tools. Guida rapida Motorola Phone Tools Guida rapida Contenuto Requisiti minimi... 2 Operazioni preliminari all'installazione Motorola Phone Tools... 3 Installazione Motorola Phone Tools... 4 Installazione e configurazione

Dettagli

Manuale istruzioni. 01931 Interfaccia di Comunicazione Interna. CLIMA

Manuale istruzioni. 01931 Interfaccia di Comunicazione Interna. CLIMA Manuale istruzioni 093 Interfaccia di Comunicazione Interna. CLIMA RADIOCLIMA Indice. Descrizione 2 2. Campo di applicazione 2 3. Installazione 2 4. Collegamenti 3 5. Comandi e segnalazioni del comunicatore

Dettagli

GUIDA RAPIDA. Per navigare in Internet, leggere ed inviare le mail con il tuo nuovo prodotto TIM

GUIDA RAPIDA. Per navigare in Internet, leggere ed inviare le mail con il tuo nuovo prodotto TIM GUIDA RAPIDA Per navigare in Internet, leggere ed inviare le mail con il tuo nuovo prodotto TIM Indice Gentile Cliente, Guida Rapida 1 CONFIGURAZIONE DEL COMPUTER PER NAVIGARE IN INTERNET CON PC CARD/USB

Dettagli

Guida AlienMobile. ALIENMOBILE Interfaccia per la gestione remota via mobile dei sistemi SmartLiving GUIDA UTENTE

Guida AlienMobile. ALIENMOBILE Interfaccia per la gestione remota via mobile dei sistemi SmartLiving GUIDA UTENTE Guida AlienMobile ALIENMOBILE Interfaccia per la gestione remota via mobile dei sistemi SmartLiving GUIDA UTENTE 1 Centrali anti-intrusione Indice dei contenuti Indice dei contenuti................................

Dettagli

Configurazione di una connessione DUN USB

Configurazione di una connessione DUN USB Configurazione di una connessione DUN USB Cercare la lettera "U" in questa posizione È possibile collegare lo smartphone Palm Treo 750v e il computer mediante il cavo di sincronizzazione USB per accedere

Dettagli

Modello D 440 IS. Caratteristiche generali

Modello D 440 IS. Caratteristiche generali Caratteristiche generali Terminale principale in acciaio Inox, corredato di alimentatore separato costituito da apposito contenitore, che può essere collocato in zona pericolosa fino ad una distanza di

Dettagli

SmartPlug net MANUALE UTENTE

SmartPlug net MANUALE UTENTE SmartPlug net MANUALE UTENTE INDICE Introduzione...2 Avvertenze...3 Componenti del Sistema...4 Descrizione del Sistema...5 Installazione...7 Descrizione Presa Master SmartPlug...8 Conformità e Normative...12

Dettagli

Hi-Pro 832 Hotel GUIDA RAPIDA

Hi-Pro 832 Hotel GUIDA RAPIDA Hi-Pro 832 Hotel GUIDA RAPIDA 7IS-80376 29/06/2015 SOMMARIO FUNZIONI ALBERGHIERE... 3 Richiamo funzioni tramite menu... 3 Check-in... 3 Costi... 4 Cabine... 4 Stampe... 5 Sveglia... 6 Credito... 6 Stato

Dettagli

Alice Speed Access USB

Alice Speed Access USB Alice Speed Access USB Guida installazione e uso REV. 1.2 Pagina intenzionalmente bianca Alice Speed Access USB Indice dei contenuti INDICE 1.1 CARATTERISTICHE DEL MODEM... 6 1.2 REQUISITI DEL SISTEMA...

Dettagli

Manuale di configurazione CONNECT GW

Manuale di configurazione CONNECT GW Modulo gateway FA00386-IT B A 2 10 Manuale di configurazione CONNECT GW INFORMAZIONI GENERALI Per connettere una o più automazioni al portale CAME Cloud o ad una rete locale dedicata e rendere possibile

Dettagli

TiAxoluteNighterAndWhiceStation

TiAxoluteNighterAndWhiceStation 09/09-01 PC Manuale d uso TiAxoluteNighterAndWhiceStation Software di configurazione Video Station 349320-349321 3 INDICE 1. Requisiti Hardware e Software 4 2. Installazione 4 3. Concetti fondamentali

Dettagli

QUICK GUIDE: istruzioni rapide per l utilizzo di

QUICK GUIDE: istruzioni rapide per l utilizzo di QUICK GUIDE: istruzioni rapide per l utilizzo di www.speeka.com Telular SX5D Telular SX5E NOTE IMPORTANTI PER L ATTIVAZIONE DELLA SIM CARD Per poter utilizzare tutti I servizi che offre il dispositivo

Dettagli

Serie 70. The Future Starts Now. Termometro digitale Temp70. Temp70 RTD Professional

Serie 70. The Future Starts Now. Termometro digitale Temp70. Temp70 RTD Professional Serie 70 Termometro digitale Temp70 Temp70 RTD Professional Datalogger, per sonde Pt100 RTD 0,01 C da -99,99 a +99,99 C 0,1 C da -200,0 a +999,9 C Termometro Temp70 _ Ver. 1.0 01/2014 Indice dei contenuti

Dettagli

S T R U M E N T I & S E R V I Z I

S T R U M E N T I & S E R V I Z I Via S. Silvestro, 92 21100 Varese Tel + 39 0332-213045 212639-220185 Fax +39 0332-822553 www.assicontrol.com e-mail: info@assicontrol.com C.F. e P.I. 02436670125 STRUMENTI & SERVIZI per il sistema qualità

Dettagli

TRASMISSIONE DEL CERTIFICATO MEDICO DI MALATTIA PER ZONE NON RAGGIUNTE DA ADSL

TRASMISSIONE DEL CERTIFICATO MEDICO DI MALATTIA PER ZONE NON RAGGIUNTE DA ADSL Federazione Lavoratori Pubblici e Funzioni Pubbliche Dipartimento Studi e Legislazione 00187 ROMA Via Piave 61 sito internet: www.flp.it Email: flp@flp.it tel. 06/42000358 06/42010899 fax. 06/42010628

Dettagli

SMB-05. Strumento per la misura DVB-T e Digitale terrestre. Manuale d uso

SMB-05. Strumento per la misura DVB-T e Digitale terrestre. Manuale d uso SMB-05 Strumento per la misura DVB-T e Digitale terrestre Manuale d uso INDICE Descrizione del prodotto 1. Guida... 1 1.1 Pannello frontale e pulsanti. 1 1.2 Pulsante di accensione. 3 1.3 Alimentazione

Dettagli

Procedura aggiornamento firmware

Procedura aggiornamento firmware Procedura aggiornamento firmware Sommario Introduzione... 3 Caratteristiche versione firmware... 3 Strumentazione necessaria e requisiti di base... 3 Operazioni preliminari... 4 Procedura aggiornamento...

Dettagli

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC BMSO1001 Virtual Configurator Istruzioni d uso 02/10-01 PC 2 Virtual Configurator Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Concetti

Dettagli

Domande Frequenti Tablet Zelig Pad

Domande Frequenti Tablet Zelig Pad Domande Frequenti Tablet Zelig Pad Assistenza Telefonica È possibile contattare l'assistenza tecnica per i Tablet Zelig Pad al numero 0331-674306. Connettere pendrive tramite porta MiniUSB il Tablet in

Dettagli

Tutor System v 3.0 Guida all installazione ed all uso. Tutor System SVG. Guida all'installazione ed all uso

Tutor System v 3.0 Guida all installazione ed all uso. Tutor System SVG. Guida all'installazione ed all uso Tutor System SVG Guida all'installazione ed all uso Il contenuto di questa guida è copyright 2010 di SCM GROUP SPA. La guida può essere utilizzata solo al fine di supporto all'uso del software Tutor System

Dettagli

Lettore di badge Nexus

Lettore di badge Nexus Lettore di badge Nexus Lettore di tessere magnetiche Nexus Benvenuti nella guida del lettore di tessere magnetiche per PC Nexus. Nexus BadgeReader - 2001-2004 Nexus Technologies s.r.l. Firenze Italia pag.

Dettagli

Alimentazione V CC 12 30 ripple incluso - fusibile esterno 1,0 A. Assorbimento di corrente : ma 100 + potenza consumata dal sensore. V ma. V ma.

Alimentazione V CC 12 30 ripple incluso - fusibile esterno 1,0 A. Assorbimento di corrente : ma 100 + potenza consumata dal sensore. V ma. V ma. 89 550/110 ID EWM-PQ-AA SCHEDA DIGITALE PER IL CONTROLLO DELLA PRESSIONE / PORTATA IN SISTEMI AD ANELLO CHIUSO MONTAGGIO SU GUIDA TIPO: DIN EN 50022 PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO La scheda EWM-PQ-AA è stata

Dettagli

IT DA2 Kit Guida al a programmazione per lettori di banconote NV9 NV9 USB NV10 NV10 USB NV11 - BV100 Rev. 1.4 10 09 2015

IT DA2 Kit Guida al a programmazione per lettori di banconote NV9 NV9 USB NV10 NV10 USB NV11 - BV100 Rev. 1.4 10 09 2015 DA2 Kit IT Guida alla programmazione per lettori di banconote NV9 NV9 USB NV10 NV10 USB NV11 - BV100 Rev. 1.4 10 09 2015 GUIDA AI SIMBOLI DI QUESTO MANUALE Al fine di agevolare la consultazione del documento

Dettagli

SUITE BY11250. Pannello Misure BY11250

SUITE BY11250. Pannello Misure BY11250 Via Como, 55 21050 Cairate (VA) Pagina 1 di 8 SUITE BY11250 (1.0.0.1) Pannello Misure BY11250 (1.0.0.1) IMPORTANTE Pagina 2 di 8 Le immagini riportate nel presente manuale fanno riferimento alle versioni

Dettagli

Apparecchi. Cronotermostato elettronico GSM - CARATTERISTICHE TECNICHE

Apparecchi. Cronotermostato elettronico GSM - CARATTERISTICHE TECNICHE Apparecchi elettronico GSM - CARATTERISTICHE TECNICHE 01913 - elettronico GSM Alimentazione: 120-230 V~, 50-60 Hz. 2 batterie AAA NiMH 1,2 V ricaricabili (fornite) in grado di garantire, per alcune ore,

Dettagli

Procedura aggiornamento firmware

Procedura aggiornamento firmware Procedura aggiornamento firmware Sommario Introduzione... 3 Caratteristiche versione firmware... 3 Strumentazione necessaria e requisiti di base... 3 Operazioni preliminari... 4 Procedura aggiornamento...

Dettagli

Procedura aggiornamento firmware. Prestige

Procedura aggiornamento firmware. Prestige Procedura aggiornamento firmware Prestige Sommario Introduzione... 3 Caratteristiche versione firmware... 3 Strumentazione necessaria e requisiti di base... 3 Procedura aggiornamento... 4 Appendice...

Dettagli

ALTRI DISPOSITIVI DEL SISTEMA. Rivelatore volumetrico ad IR passivo

ALTRI DISPOSITIVI DEL SISTEMA. Rivelatore volumetrico ad IR passivo Rivelatore volumetrico ad IR passivo MODIFICHE PER IMPIANTO A 4 ZONE La centrale Sch.1057/008 è preimpostata per raggruppare i rivelatori in 3 zone (ad esempio Zona giorno, Zona notte e Garage). Anche

Dettagli

3G WI-FI HOTSPOT MANUALE UTENTE HHTSPT3GM42. www.hamletcom.com

3G WI-FI HOTSPOT MANUALE UTENTE HHTSPT3GM42. www.hamletcom.com 3G WI-FI HOTSPOT MANUALE UTENTE HHTSPT3GM42 www.hamletcom.com Gentile Cliente, La ringraziamo per la fiducia riposta nei nostri prodotti. La preghiamo di seguire le norme d'uso e manutenzione che seguono.

Dettagli

GSM Dialer. Skynet Italia Srl www.skynetitalia.net Pagina 1 COMBINATORE GSM - DIALER

GSM Dialer. Skynet Italia Srl www.skynetitalia.net Pagina 1 COMBINATORE GSM - DIALER COMBINATORE GSM - DIALER Combinatore telefonico GSM con funzione combinatore telefonico a linea fissa.dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature. Invia chiamate vocali

Dettagli

Disco Rigido Esterno Combo esata e USB 2.0. Guida per l utente Italia

Disco Rigido Esterno Combo esata e USB 2.0. Guida per l utente Italia Disco Rigido Esterno Combo esata e USB 2.0 Guida per l utente Italia Sommario Introduzione 3 Controlli, connettori e indicatori 3 Pannello anteriore 3 Pannello posteriore 3 Informazioni sull unità disco

Dettagli

GUIDA Utente-Installatore da conservare con i documenti del veicolo

GUIDA Utente-Installatore da conservare con i documenti del veicolo GUIDA Utente-Installatore da conservare con i documenti del veicolo SISTEMA DI SICUREZZA SATELLITARE GPS-GSM Rev. 10/07 20 1 2 19 17. Smaltimento di apparecchiature elettriche ed elettro- La direttiva

Dettagli

Caratteristiche principali

Caratteristiche principali Caratteristiche principali Telefono piccolo e leggero con interfaccia USB per la telefonia VoIP via internet. Compatibile con il programma Skype. Alta qualità audio a 16-bit. Design compatto con tastiera

Dettagli

idaq TM Manuale Utente

idaq TM Manuale Utente idaq TM Manuale Utente Settembre 2010 TOOLS for SMART MINDS Manuale Utente idaq 2 Sommario Introduzione... 5 Organizzazione di questo manuale... 5 Convenzioni... Errore. Il segnalibro non è definito. Installazione...

Dettagli

Fig. 1. Fig. 2 Fig. 3 6 6 Alloggiamento S I M - C A R D. Fig. 4

Fig. 1. Fig. 2 Fig. 3 6 6 Alloggiamento S I M - C A R D. Fig. 4 Fig. 1 1 Morsetto a 6 Poli Uscite: Relè, On-Off, Aux1 - Aux2 2 J4: Ponticello di Reset Totale e Configurazione D e f a u l t 3 C o n n e t t o re 8 Poli: Alimentazione e I n g ressi 1-2-3 4 Relè Allarme:

Dettagli

CE1_AD/P2 DISPOSITIVO ELETTRONICO PROGRAMMABILE. Caratteristiche tecniche Collegamenti elettrici Calibratura Note di funzionamento e installazione

CE1_AD/P2 DISPOSITIVO ELETTRONICO PROGRAMMABILE. Caratteristiche tecniche Collegamenti elettrici Calibratura Note di funzionamento e installazione DISPOSITIVO ELETTRONICO PROGRAMMABILE CE1_AD/P2 Caratteristiche tecniche Collegamenti elettrici Calibratura Note di funzionamento e installazione Versione 01.10/12 CE1_AD/P2: dispositivo elettronico programmabile

Dettagli

Software di programmazione

Software di programmazione Software di programmazione TwinLoad MANUALE D INSTALLAZIONE E D USO Indice 1. Presentazione... 3 2. Installazione del software... 4 3. Programmazione in locale... 6 3.1 Procedura... 6 3.2 Accesso al sistema...

Dettagli

TACHOSAFE Lite. Requisiti di sistema: Il TachoSafe Lite è un software per la gestione dei Dati dei tachigrafi digitali.

TACHOSAFE Lite. Requisiti di sistema: Il TachoSafe Lite è un software per la gestione dei Dati dei tachigrafi digitali. TACHOSAFE Lite Il TachoSafe Lite è un software per la gestione dei Dati dei tachigrafi digitali. Requisiti di sistema: Prima di iniziare l'installazione assicuratevi che il vostro PC è conforme alle seguenti

Dettagli

EN0500-DIALER 1 versione 1.2

EN0500-DIALER 1 versione 1.2 Manuale di istruzioni versione 1.2 EN0500-DIALER 1 versione 1.2 Indice Indice...2 1. Introduzione...3 2. Caratteristiche tecniche...3 2.1 Dimensioni...3 3. Installazione e impostazioni iniziali...4 3.1

Dettagli

DCRK5 DCRK7 DCRK8 DCRK12 Regolatore automatico del fattore di potenza

DCRK5 DCRK7 DCRK8 DCRK12 Regolatore automatico del fattore di potenza DCRK5 DCRK7 DCRK8 DCRK12 Regolatore automatico del fattore di potenza I 140 I 1203 MANUALE DEL SOFTWARE DI PROGRAMMAZIONE Sommario Introduzione... 2 Risorse minime del PC... 2 Installazione... 2 Collegamento

Dettagli

LYNX-eye Manuale d uso

LYNX-eye Manuale d uso 1 LINX eye ver. 10.2 Manuale d uso Indice: 1 Come funziona. 2 Caratteristiche tecniche.. 3 Contenuto della confezione.. 4 Installazione e attivazione. 5 Pannello di controllo. 6 Comandi tramite invio di

Dettagli

GA-11. Generatore di segnale a bassa frequenza. Manuale d uso

GA-11. Generatore di segnale a bassa frequenza. Manuale d uso INFORMAZIONE AGLI UTENTI ai sensi dell art. 13 del decreto legislativo 25 luglio 2005, n. 15 Attuazione delle Direttive 2002/95/ CE, 2002/96/CE e 2003/108/CE, relative alla riduzione dell uso di sostanze

Dettagli

APRICANCELLO GSM GSM-CX84 CKEY GSM Gate Opener

APRICANCELLO GSM GSM-CX84 CKEY GSM Gate Opener APRICANCELLO GSM GSM-CX84 CKEY GSM Gate Opener Manuale di installazione e utilizzo Indice 1. Introduzione pag. 2 2. Informazioni pag. 3 2.1 Istruzioni sulla sicurezza pag. 3 3. Installazione pag. 4 3.1

Dettagli

Moduli IP IPC-3008/3108 IPC-3004/3104 IPC-3002/3102

Moduli IP IPC-3008/3108 IPC-3004/3104 IPC-3002/3102 MANUALE INSTALLAZIONE Moduli IP IPC-3008/3108 IPC-3004/3104 IPC-3002/3102 Manuale Installazione v3.0.3/12 1 IP Controller System In questa guida sono contenute le specifiche essenziali di installazione

Dettagli

ELSTER A1700i. Manuale software di lettura Dati Power Master Unit Read Olny. Contatore ELSTER A1700i. Manuale software di lettura dati PMU Read Olny

ELSTER A1700i. Manuale software di lettura Dati Power Master Unit Read Olny. Contatore ELSTER A1700i. Manuale software di lettura dati PMU Read Olny ELSTER A1700i Manuale software di lettura Dati Power Master Unit Read Olny Revisione : 0 Data : Aprile 2011 Software : Power Master Unit Read only 2.4 Firmware : Enel Pagina 1 di 20 1. Presentazione del

Dettagli

GFX404N GFX422N GFX808N

GFX404N GFX422N GFX808N GFX404N GFX422N GFX808N GATEWAY VOIP A 4 E 8 PORTE MANUALE D INSTALLAZIONE Connessioni fisiche GFX4xxN/GFX8xxN CONNESSIONI FISICHE GATEWAY GFX404N\GFX422N Eseguire i collegamenti hardware in base allo

Dettagli

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione aprile 2008 (dal lotto 326)

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione aprile 2008 (dal lotto 326) w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione aprile 2008 (dal lotto 326) 1 INDICE Caratteristiche DIGICOM. Vista D insieme.. Visualizzazione

Dettagli

GPS Personal Tracker Localizzatore Personale GPS GPS-TK90. Guida Rapida

GPS Personal Tracker Localizzatore Personale GPS GPS-TK90. Guida Rapida GPS Personal Tracker Localizzatore Personale GPS GPS-TK90 Guida Rapida 1. Pulsanti e Segnalazioni 1 LED GPS (blu) acceso batteria in carica 1 lampeggio ogni 5 sec dispositivo in sleep 1 sec on - 1 sec

Dettagli

Combinatore telefonico monocanale

Combinatore telefonico monocanale ITALIANO Combinatore telefonico monocanale MANUALE PER L'UTENTE Combinatore telefonico monocanale - Manuale per l'utente Indice Capitolo Introduzione. Descrizione del combinatore.... Caratteristiche funzionali....

Dettagli

MANUALE UTENTE STXM READER

MANUALE UTENTE STXM READER MANUALE UTENTE STXM READER Software di comunicazione con Concentratori per Telelettura di contatori M-Bus. Manuale Utente STxM Rev.0 Pag. 1 /18 SOMMARIO PRESENTAZIONE... 3 REQUISITI MINIMI DEL SISTEMA...

Dettagli

GSM Dialer. Dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature

GSM Dialer. Dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature COMBINATORE GSM - DIALER Dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature Invia chiamate vocali a seguito di input telefonici (PSTN) oppure di semplici impulsi da altri apparecchi.

Dettagli

Manuale utente. MIra. venitem.com

Manuale utente. MIra. venitem.com Manuale utente MIra venitem.com INDICE TASTIERA 1. Segnalazione sulla tastiera 2. Segnalazione sul display durante il normale funzionamento 3. Segnalazione sul display dopo la digitazione di un Codice

Dettagli

CENTRALE ANTINCENDIO PMT 200/202 (EN54-2/4)

CENTRALE ANTINCENDIO PMT 200/202 (EN54-2/4) CENTRALE ANTINCENDIO PMT 200/202 (EN54-2/4) MANUALE DEL SOFTWARE DI CONFIGURAZIONE IMQ APPROVED CERTIF. N :CA12.00048 (PMT200) CA12.00049 (PMT202) Sw20xa02 del 01.09.2000 INDICE GENERALE Installazione

Dettagli