AVVISO PER LA SELEZIONE DI IMPRESE PER LA PARTECIPAZIONE AL PROGETTO SICILIA MADRE TERRA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "AVVISO PER LA SELEZIONE DI IMPRESE PER LA PARTECIPAZIONE AL PROGETTO SICILIA MADRE TERRA"

Transcript

1 AVVISO PER LA SELEZIONE DI IMPRESE PER LA PARTECIPAZIONE AL PROGETTO SICILIA MADRE TERRA Progetto di valorizzazione internazionale delle risorse del territorio

2

3 La Camera di Commercio IAA di Siracusa, in qualità di capofila del partenariato istituzionale del progetto Sicilia Madre Terra, emana l Avviso per la manifestazione di interesse per la selezione di imprese per la partecipazione alle attività previste nell ambito dello stesso progetto, finanziato nell ambito del Accordo di Programma Quadro Da Expo ai Territori. PREMESSO CHE In data 28 maggio 2015 è stata siglata, tra l ente Camera di Commercio di Siracusa e l Assessorato regionale alle Attività produttive, la convenzione che da avvio al progetto EXPO 2015 SICILIA MADRE TERRA progetto di promozione internazionale delle risorse del territorio; L efficacia di detta convenzione è subordinata alla registrazione del decreto del Dirigente Generale presso la Corte dei Conti, ai sensi del Decr. Lgs. 6 maggio 1948 nr. 655 e del Decr. Lgs 19 giugno 1999 nr Articolo 1 - OGGETTO In coerenza con l'obiettivo specifico del P.O. F.E.S.R , su cui il progetto è cofinanziato, la cui finalità è quella di potenziare la capacità di espansione delle imprese siciliane in mercati extraregionali ed internazionali, col presente avviso si intende individuare e selezionare le imprese interessate a partecipare alle azioni del progetto SICILIA MADRE TERRA per la realizzazione delle iniziative indicate nei successivi articoli da effettuarsi nel periodo che va dal 15 giugno al 31 ottobre 2015, negli spazi successivamente elencati nonché per la realizzazione delle attività di animazione territoriale e incontri B2B tra imprese siciliane e controparti straniere, così come previsto dal progetto approvato. Articolo 2 - SOGGETTI AMMISSIBILI E SETTORI DI RIFERIMENTO Sono ammessi a presentare domanda di partecipazione le piccole e medie imprese, secondo la definizione adottata dalla Commissione Europea con raccomandazione n. 361/2003 del 06 maggio 2003, in possesso dei seguenti requisiti: a) Sede legale e operativa nei territori interessati dal progetto, ovvero le province di Catania, Siracusa, Ragusa, Enna e Caltanissetta; I settori ammessi, in coerenza con le tematiche trattate ad EXPO e le linee di sviluppo individuate dal progetto SICILIA MADRE TERRA sono i seguenti: Produzione agroalimentare; agricoltura; vino e bevande; macchinari e attrezzature per l agricoltura; macchinari e attrezzature per produzione agroalimentare; nuovi materiali e packaging per il settore food; Agroalimentare fresco e trasformato biologico; nuove tecnologie per l industria agroalimentare; ristorazione; servizi culturali; tour operator e agenzie di viaggio; Hotel e strutture ricettive in genere; Turismo rurale; Blue economy con riferimento al settore agroalimentare e turistico; Artigianato artistico e tradizionale.

4 Articolo 3 - MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE Al fine di concorrere alla partecipazione delle attività di cui al presente avviso, i soggetti interessati dovranno far pervenire la documentazione richiesta inviando il modello di istanza (All.1) e la scheda tecnica di partecipazione (All.2), attraverso posta elettronica certificata (PEC) all indirizzo entro il giorno 20/06/2015. In alternativa, la documentazione richiesta potrà essere inviata a mezzo posta con raccomandata A/R o consegnata brevi manu al seguente indirizzo: Via Duca degli Abruzzi n Siracusa, nei giorni feriali (da lunedì a venerdì dalle ore 9:00 alle ore 13:00) entro e non oltre le ore 13:00 del giorno 20/06/2015. Non farà fede il timbro postale di spedizione. Faranno fede esclusivamente la data e l ora di ricezione presso l indirizzo postale sopra specificato. Sia la busta sia l oggetto della , dovranno riportare la dicitura: EXPÒ 2015 SICILIA MADRE TERRA - SELEZIONE DELLE AZIENDE PARTECIPANTI. La documentazione completa di cui sopra (allegati 1 e 2) dovrà altresì essere inviata per conoscenza alla Camera di Commercio cui l impresa è iscritta, per mezzo posta elettronica, posta ordinaria o brevi manu ai seguenti indirizzi: - Camera di Commercio di Enna: Piazza Giuseppe Garibaldi, 1, Enna EN; - Camera di Commercio di Caltanissetta: Corso Vittorio Emanuele, 38, Caltanissetta CL, ; - Camera di Commercio di Catania: Via Cappuccini, 2, Catania CT, ; - Camera di Commercio di Ragusa: Piazza della Libertà, Ragusa RG, Nel caso in cui la documentazione non pervenisse alla Camera di Commercio nel termine sopra indicato, ciò non sarà considerato clausola di esclusione. I dati comunicati nell istanza e nella scheda tecnica di partecipazione saranno trattati da questa Amministrazione, ai fini del procedimento di selezione, a norma di legge. L impresa che, una volta selezionata, decidesse di rinunciare alla partecipazione, dovrà inoltrare con immediatezza e comunque entro il termine perentorio di 10 giorni dalla data di notifica di ammissione alle attività progettuali, apposita comunicazione scritta di rinuncia alla partecipazione. Nel caso di mancato rispetto di tale termine, all impresa sarà preclusa, per il prossimo biennio, la partecipazione alle attività di internazionalizzazione realizzate dai soggetti componenti il sistema camerale siciliano. I soggetti ammessi a partecipare all azione d internazionalizzazione sono tenuti al cofinanziamento dell'attività, consistente in: - spese di viaggio e soggiorno del rappresentante aziendale che sarà presente nel luogo di svolgimento delle attività che saranno quindi a totale onere dei partecipanti; - fornitura gratuita di materiale informativo dell impresa e dei prodotti per degustazioni, (ove necessario per l attuazione delle azioni del progetto) - concessione gratuita per l utilizzo di video o altro materiale multimediale promozionale delle aziende, dei prodotti e del territorio solo limitatamente al periodo di realizzazione del progetto. Inoltre, ciascuna azienda partecipante, potrà fornire i propri prodotti in conto vendita al soggetto aggiudicatario della gestione delle piazze di promozione che saranno allestite, secondo modalità e un listino prezzi da concordarsi con successivo accordo. Articolo 4 CAUSE DI ESCLUSIONE Non saranno ammesse alla fase di selezione le imprese che: non siano in possesso dei requisiti minimi di partecipazione di cui al precedente articolo 2;

5 non abbiano seguito la procedura di partecipazione, anche con riferimento al termine entro cui deve pervenire la documentazione, così come indicato al precedente articolo 3; non abbiano compilato gli allegati 1 e 2, in tutti i campi ovvero che non presentino i chiarimenti o le integrazioni eventualmente richieste nel termine perentorio di tre giorni dalla richiesta. Articolo 5 LUOGHI DI ESECUZIONE DEL PROGETTO Nell ambito dell azione 3: allestimento e gestione piazze di promozione, si prevede l allestimento degli spazi di quattro distinte piazze di promozione individuate ciascuna dagli enti Comune di Ragusa, Comune di Siracusa, Comune di Catania, Comune di Noto; specificatamente gli spazi individuati sono: o per il Comune di Siracusa: Antico Mercato di Ortigia; o per il Comune di Noto: Loggia del Mercato di Noto; o per il Comune di Catania: luogo da definire; o per il Comune di Ragusa: Castello di Donnafugata. Articolo 6 LINEE DI INTERVENTO PER LA PARTECIPAZIONE DELLE IMPRESE Le aziende in possesso dei requisiti di ammissibilità potranno presentare la propria istanza per essere selezionate su una o più delle seguenti azioni, sulla base del settore di appartenenza: a) Animazione piazze di promozione Tipo di attività: Spazio allestito per presentare la Sicilia al grande pubblico, agli operatori economici e ai buyers internazionali, tramite la valorizzazione della cultura, del territorio, delle imprese e dei prodotti, attraverso l utilizzo di strumenti multimediali, eventi artistici, mostre, esposizione tematica di prodotti, piccoli laboratori, etc. Durata: durata complessiva dell attività va dal 15 giugno al 31 ottobre 2015.Le aziende potranno essere chiamate a partecipare per una durata più limitata, sulla base delle esigenze organizzative legate ai contenuti tematici e all allestimento prescelti. b) B2B Il progetto prevede di realizzare almeno 10 missioni incoming rivolte, mediamente, a 15 operatori stranieri ciascuna in grado di moltiplicare e veicolare - nei propri ambiti di riferimento - le potenzialità attrattive del territorio e le opportunità di turismo nonché le produzioni agroalimentari locali. Oltre che da operatori del settore la delegazione potrà essere composta da rappresentanti della stampa specialistica. In particolare potranno essere selezionati operatori di riviste specializzate per dare un maggiore impatto all azione promozionale all estero. Ogni missione avrà una durata di 2/3 giornate e verrà accompagnata da un ampia pubblicità sui mezzi di comunicazione tradizionale e digitale. Gli incontri istituzionali e tra operatori economici si potranno articolare in: - incontri istituzionali; - incontri business to business; - study tour/ visite guidate; - evento di degustazione. Le imprese candidate dovranno indicare nell istanza di selezione se intendono partecipare ad una sola delle azioni o entrambe. Qualora l impresa si candidi a partecipare all animazione delle piazze di promozione, dovrà inoltre indicare una ed una sola piazza tra le quattro proposte. Articolo 7 - INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI (D. LGS. 30 giugno 2003, n. 196) La Camera di Commercio di Siracusa informa che i dati personali conferiti saranno trattati nell'ambito di questo procedimento e per le operazioni previste della legge e dal regolamento che lo disciplinano. Il trattamento avviene manualmente e con strumenti informatici. L'ambito di comunicazione e diffusione delle informazioni personali è definito dall'art. 13 del Codice dei contratti pubblici e dalle norme

6 in materia di regime di pubblicazione degli atti del TUEL. I soggetti possono esercitare in qualsiasi momento il diritto di accedere ai propri dati personali, di chiedere la rettifica, l'aggiornamento, il blocco e la cancellazione, se incompleti, sbagliati o trattati in modo diverso da quanto previsto dalla legge o dal regolamento che disciplinano il procedimento per i quali sono raccolti o con quanto indicato nella presente informativa. Il diritto è fatto valere mediante richiesta presentata al Segretario Generale Dr. Roberto Cappellani quale responsabile del procedimento e del trattamento dati (indirizzo e mail: ). Ulteriori informazioni possono essere richieste all indirizzo (tel. n ) dalla data di pubblicazione del presente avviso e sino al giorno precedente dell ultimo giorno utile per l invio delle manifestazioni di interesse. Il RUP (Dr. Roberto Cappellani)

UNIONCAMERE SICILIA PREMESSA

UNIONCAMERE SICILIA PREMESSA UNIONCAMERE SICILIA PO FESR 2007/2013 Asse V Obiettivo Operativo 5.2.1 EXPÒ 2015 - AVVISO PER LA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA SELEZIONE DI IMPRESE PER LA PARTECIPAZIONE ALLE ATTIVITÀ PREVISTE NELL

Dettagli

UNIONCAMERE SICILIA DATI DELL IMPRESA DATI DEL LEGALE RAPPRESENTANTE

UNIONCAMERE SICILIA DATI DELL IMPRESA DATI DEL LEGALE RAPPRESENTANTE UNIONCAMERE SICILIA PO FESR 2007/2013 Asse V Obiettivo Operativo 5.2.1 EXPÒ 2015 - AVVISO PER LA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA SELEZIONE DI IMPRESE PER LA PARTECIPAZIONE ALLE ATTIVITÀ PREVISTE NELL

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE

IL DIRETTORE GENERALE IL DIRETTORE GENERALE VISTO il Decreto Legge 22 giugno 2012 n. 83, convertito nella legge 7 agosto 2012, n. 134, concernente Misure urgenti per la crescita del Paese ; VISTO in particolare l articolo 42,

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER INIZIATIVE E MANIFESTAZIONI DI VALORIZZAZIONE E PROMOZIONE TURISTICA PICCOLE MANIFESTAZIONI LOCALI A VALENZA TURISTICA ANNO 2008

AVVISO PUBBLICO PER INIZIATIVE E MANIFESTAZIONI DI VALORIZZAZIONE E PROMOZIONE TURISTICA PICCOLE MANIFESTAZIONI LOCALI A VALENZA TURISTICA ANNO 2008 ALLEGATO D AVVISO PUBBLICO PER INIZIATIVE E MANIFESTAZIONI DI VALORIZZAZIONE E PROMOZIONE TURISTICA PICCOLE MANIFESTAZIONI LOCALI A VALENZA TURISTICA ANNO 2008 Dipartimento Attività Produttive, Politiche

Dettagli

ITALIAN FOOD FESTIVAL DUBAI 15 22 NOVEMBRE 2011

ITALIAN FOOD FESTIVAL DUBAI 15 22 NOVEMBRE 2011 ITALIAN FOOD FESTIVAL DUBAI 15 22 NOVEMBRE 2011 Termine per la presentazione delle domande: 30 Luglio 2011 Settore: AgroAlimentare VINI ESCLUSI TITOLO I CARATTERISTICHE DELL AZIONE Articolo 1 Premessa.

Dettagli

Articolo 1 Oggetto. Articolo 2 - Requisiti per l ammissione

Articolo 1 Oggetto. Articolo 2 - Requisiti per l ammissione Avviso di mobilità volontaria esterna riservato a dipendenti di amministrazioni pubbliche di cui all art. 1, comma 2, del D.Lgs. 165/2001 e soggette a vincoli diretti e specifici in materia di assunzione,

Dettagli

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali VISTO il Reg. (UE) n. 1305/2013 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 17 dicembre 2013, sul sostegno allo sviluppo rurale da parte del Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR) e che abroga

Dettagli

Regione Campania. Food Experience Mondadori - Milano (MI)- 21-22- 23 Settembre 2013. fonte: http://burc.regione.campania.it.

Regione Campania. Food Experience Mondadori - Milano (MI)- 21-22- 23 Settembre 2013. fonte: http://burc.regione.campania.it. Regione Campania Assessorato alle Attività Produttive A.G.C. 12- Settore 03 Promozione ed Internazionalizzazione del Sistema Produttivo. Progetto Promozione del Made in Campania - DGR Campania n.100 del

Dettagli

ASSESSORATO ALLE CULTURE, TURISMO, PARTECIPAZIONE E ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA

ASSESSORATO ALLE CULTURE, TURISMO, PARTECIPAZIONE E ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA Avviso pubblico per la concessione dei contributi alle imprese creative e alle associazioni culturali per l anno 2015. Articolo 1 Finalità Il presente Avviso è finalizzato a predisporre una graduatoria

Dettagli

REGIONE LAZIO. Agenzia Regionale del Turismo AVVISO PUBBLICO

REGIONE LAZIO. Agenzia Regionale del Turismo AVVISO PUBBLICO ALLEGATO 1 REGIONE LAZIO Agenzia Regionale del Turismo AVVISO PUBBLICO per la presentazione di progetti di comunicazione turistica da parte dei Comuni del Lazio (DGR n.718 del 28/10/2014) A titolo esemplificativo

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE

IL DIRETTORE GENERALE IL DIRETTORE GENERALE VISTO il Decreto Legge 22 giugno 2012 n. 83, convertito nella legge 7 agosto 2012, n. 134, concernente Misure urgenti per la crescita del Paese ; VISTO in particolare l articolo 42,

Dettagli

REGIONE SICILIANA ASSESSORATO DELLE ATTIVITA PRODUTTIVE DIPARTIMENTO DELLE ATTIVITA PRODUTTIVE PO FESR 2007/2013 Asse V Obiettivo Operativo 5.2.

REGIONE SICILIANA ASSESSORATO DELLE ATTIVITA PRODUTTIVE DIPARTIMENTO DELLE ATTIVITA PRODUTTIVE PO FESR 2007/2013 Asse V Obiettivo Operativo 5.2. REGIONE SICILIANA ASSESSORATO DELLE ATTIVITA PRODUTTIVE DIPARTIMENTO DELLE ATTIVITA PRODUTTIVE PO FESR 2007/2013 Asse V Obiettivo Operativo 5.2.1 La Sicilia a Padiglione Italia Piazzetta EXPO 2015 PADIGLIONE

Dettagli

MANIFESTAZIONE D INTERESSE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA STUDY VISIT - MISURA 331 AZIONE 2. 28-31 Ottobre 2015 Emilia Romagna

MANIFESTAZIONE D INTERESSE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA STUDY VISIT - MISURA 331 AZIONE 2. 28-31 Ottobre 2015 Emilia Romagna PROT. 5038 DEL 07/10/2015 MANIFESTAZIONE D INTERESSE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA STUDY VISIT - MISURA 331 AZIONE 2 28-31 Ottobre 2015 Emilia Romagna PREMESSA Il Gruppo di Azione Locale GAL Conca Barese

Dettagli

REGIONE SICILIANA P.O.R. 2000-2006

REGIONE SICILIANA P.O.R. 2000-2006 REGIONE SICILIANA ASSESSORATO REGIONALE DELLA COOPERAZIONE, DEL COMMERCIO, DELL'ARTIGIANATO E DELLA PESCA DIPARTIMENTO COOPERAZIONE COMMERCIO ARTIGIANATO P.O.R. 2000-2006 ASSE 4 - SISTEMI LOCALI DI SVILUPPO

Dettagli

APULIA ATTRACTION. Seconda Edizione

APULIA ATTRACTION. Seconda Edizione APULIA ATTRACTION Seconda Edizione AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI N.15 MANAGER/IMPRENDITORI DI ORIGINE PUGLIESE E RESIDENTI ALL ESTERO PER LA PARTECIPAZIONE AL PROGETTO DI INFORMAZIONE, PROMOZIONE

Dettagli

AVVISO PUBBLICO TIROCINI FORMATIVI ALL ESTERO

AVVISO PUBBLICO TIROCINI FORMATIVI ALL ESTERO AVVISO PUBBLICO TIROCINI FORMATIVI ALL ESTERO Progetto TuSCANI L agenzia formativa Giano Ambiente, in collaborazione con Associazione Industriali Grosseto, con IPF International, Iniziativas de Proyectos

Dettagli

BANDO PER LA PARTECIPAZIONE ALLA FIERA ARTÒ TORINO (4-7 Novembre 2011) Articolo 2 Soggetti beneficiari e requisiti di ammissione -

BANDO PER LA PARTECIPAZIONE ALLA FIERA ARTÒ TORINO (4-7 Novembre 2011) Articolo 2 Soggetti beneficiari e requisiti di ammissione - BANDO PER LA PARTECIPAZIONE ALLA FIERA ARTÒ TORINO (4-7 Novembre 2011) DI Articolo 1 Premessa - Nel quadro delle proprie iniziative istituzionali per promuovere lo sviluppo delle imprese e del territorio,

Dettagli

Prodotti tipici classificati negli elenchi D.L. n. 173/1998 e D.MIPAF n. 350/1999.

Prodotti tipici classificati negli elenchi D.L. n. 173/1998 e D.MIPAF n. 350/1999. Bando per la partecipazione delle imprese agricole al Progetto Vetrina Toscana Internazionale. Filiera agroalimentare per favorire l export delle imprese Metropoli, Azienda Speciale della CCIAA di Firenze,

Dettagli

CONCORSO D IDEE VERSO EXPO START UP

CONCORSO D IDEE VERSO EXPO START UP YEP CONCORSO D IDEE VERSO EXPO START UP TERMINE PRESENTAZIONE DOMANDA: il giorno 30 maggio alle ore 12.00 vedi art. 8 MODALITA PARTECIPAZIONE: - invio tramite pec - consegna a mano - consegna attraverso

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE

IL DIRETTORE GENERALE IL DIRETTORE GENERALE VISTO il Decreto Legge 22 giugno 2012 n. 83, convertito nella legge 7 agosto 2012, n. 134, concernente Misure urgenti per la crescita del Paese ; VISTO in particolare l articolo 42,

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico IL DIRETTORE GENERALE VISTO il Decreto Legge 22 giugno 2012 n. 83, convertito nella legge 7 agosto 2012, n. 134, concernente Misure urgenti per la crescita del Paese ; VISTO in particolare l articolo 42,

Dettagli

Bando per il finanziamento dei progetti speciali

Bando per il finanziamento dei progetti speciali Allegato al Decreto n.764 /LAVFOR.ISTR dd. 8 aprile 2015 Art. 1 Finalità Bando per il finanziamento dei progetti speciali 1. Il presente bando viene emanato al fine di promuovere l integrazione tra le

Dettagli

Incubatore Sociale Selezione di n 25 giovani Promotori di innovazione sociale

Incubatore Sociale Selezione di n 25 giovani Promotori di innovazione sociale AVVISO PUBBLICO Incubatore Sociale Selezione di n 25 giovani Promotori di innovazione sociale ART. 1 PREMESSA Nell ambito del Programma Italia Tunisia 2007/ 2013 -Strumento Europeo di Vicinato e Partenariato

Dettagli

BANDO PER LA CREAZIONE DI NUOVE IMPRESE GIOVANILI - ANNO 2014. Disposizioni generali

BANDO PER LA CREAZIONE DI NUOVE IMPRESE GIOVANILI - ANNO 2014. Disposizioni generali BANDO PER LA CREAZIONE DI NUOVE IMPRESE GIOVANILI - ANNO 2014 Disposizioni generali Art. 1 Finalità e destinatari Nell ambito delle iniziative promozionali volte a favorire lo sviluppo del sistema economico

Dettagli

Il Consiglio Camerale è così composto (Delibera del Consiglio camerale n. 14, del 25 luglio 2013):

Il Consiglio Camerale è così composto (Delibera del Consiglio camerale n. 14, del 25 luglio 2013): VADEMECUM SINTESI PROCEDURE PER IL RINNOVO DEL CONSIGLIO DELLA CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA DI LATINA (ex art. 2 della L. n. 580/99 e successive modifiche e/o integrazioni

Dettagli

Delibera di G.C. N. 15 del 7 febbraio 2014

Delibera di G.C. N. 15 del 7 febbraio 2014 Avviso pubblico e Regolamento per la concessione di contributi a parziale concorso delle spese di organizzazione di viaggi in provincia di Napoli in periodi di bassa e media stagione Annualità 2014 Delibera

Dettagli

Direzione Regionale Politiche Sociali, Autonomie, Sicurezza e Sport Area Interventi per lo Sport

Direzione Regionale Politiche Sociali, Autonomie, Sicurezza e Sport Area Interventi per lo Sport Allegato A Direzione Regionale Politiche Sociali, Autonomie, Sicurezza e Sport Area Interventi per lo Sport Avviso Pubblico ai sensi della Legge Regionale n. 15/02 e s.m.i., articolo 33 comma 1 Contributi

Dettagli

DIPARTIMENTO PER L'IMPRESA E L'INTERNAZIONALIZZAZIONE Direzione Generale per le politiche di internazionalizzazione e la promozione degli scambi

DIPARTIMENTO PER L'IMPRESA E L'INTERNAZIONALIZZAZIONE Direzione Generale per le politiche di internazionalizzazione e la promozione degli scambi IL DIRETTORE GENERALE VISTO il Decreto Legge 22 giugno 2012 n. 83, convertito nella legge 7 agosto 2012, n. 134, concernente Misure urgenti per la crescita del Paese ; VISTO in particolare l articolo 42,

Dettagli

Comune di Arrone PROGRAMMA INTEGRATO DI SVILUPPO URBANO PUC 3

Comune di Arrone PROGRAMMA INTEGRATO DI SVILUPPO URBANO PUC 3 Comune di Arrone AVVISO PUBBLICO PROGRAMMA INTEGRATO DI SVILUPPO URBANO PUC 3 (D.G.R. 3 aprile 2013 n. 281) Procedura ad evidenza pubblica per la selezione di interventi imprenditoriali per attività produttive

Dettagli

TERRE DI SIENA CREATIVE

TERRE DI SIENA CREATIVE Amministrazione Provinciale di Siena BANDO DI CONCORSO TERRE DI SIENA CREATIVE Data pubblicazione : 8 NOVEMBRE 2012 1. Oggetto e finalità L Amministrazione Provinciale di Siena, APEA s.r.l. e la CCIAA

Dettagli

P.O.R. Sicilia 2000-2006 Progetto Integrato Territoriale (P.I.R.) n. 18 ALCINOO. Misura 6.06 Azione C

P.O.R. Sicilia 2000-2006 Progetto Integrato Territoriale (P.I.R.) n. 18 ALCINOO. Misura 6.06 Azione C P.O.R. Sicilia 2000-2006 Progetto Integrato Territoriale (P.I.R.) n. 18 ALCINOO Misura 6.06 Azione C Progetto CISTE Intervento n. 37 Organizzazione Locale dell itinerario: La Via del Sale e il Patrimonio

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PROGETTAZIONE E GESTIONE DI LABORATORI0 DI EDUCAZIONE ALIMENTARE BANDO DI GARA

AVVISO PUBBLICO PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PROGETTAZIONE E GESTIONE DI LABORATORI0 DI EDUCAZIONE ALIMENTARE BANDO DI GARA AVVISO PUBBLICO PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PROGETTAZIONE E GESTIONE DI LABORATORI0 DI EDUCAZIONE ALIMENTARE BANDO DI GARA AZIONE LOCALE PROGETTO DI COOPERAZIONE TRANSNAZIONALE MeDIETerranea

Dettagli

BANDO PREMIO IDEA INNOVATIVA, LA NUOVA IMPRENDITORIALITA AL FEMMINILE QUARTA EDIZIONE ART. 1 FINALITA DELL INIZIATIVA

BANDO PREMIO IDEA INNOVATIVA, LA NUOVA IMPRENDITORIALITA AL FEMMINILE QUARTA EDIZIONE ART. 1 FINALITA DELL INIZIATIVA BANDO PREMIO IDEA INNOVATIVA, LA NUOVA IMPRENDITORIALITA AL FEMMINILE QUARTA EDIZIONE ART. 1 FINALITA DELL INIZIATIVA La Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Roma, in collaborazione

Dettagli

MANIFESTAZIONE D INTERESSE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA STUDY VISIT - MISURA 331 AZIONE 2. 28-31 Agosto 2015 Emilia Romagna

MANIFESTAZIONE D INTERESSE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA STUDY VISIT - MISURA 331 AZIONE 2. 28-31 Agosto 2015 Emilia Romagna MANIFESTAZIONE D INTERESSE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA STUDY VISIT - MISURA 331 AZIONE 2 28-31 Agosto 2015 Emilia Romagna PREMESSA Il Gruppo di Azione Locale GAL Conca Barese ha avviato l iter per l organizzazione

Dettagli

Scuola di Alti Studi in Economia del Turismo Culturale Cattedra Edoardo Garrone 3ª edizione

Scuola di Alti Studi in Economia del Turismo Culturale Cattedra Edoardo Garrone 3ª edizione Scuola di Alti Studi in Economia del Turismo Culturale Cattedra Edoardo Garrone 3ª edizione Costruire reti cooperanti di turismo e cultura Siracusa, 13 ottobre / 22 novembre 2008 PUNTO 1 Norme Generali

Dettagli

INTESA PROGRAMMATICA D AREA (IPA) TERRE ALTE DELLA MARCA TREVIGIANA Riconosciuta dalla Regione Veneto con DGR 3323 del 04.11.2008

INTESA PROGRAMMATICA D AREA (IPA) TERRE ALTE DELLA MARCA TREVIGIANA Riconosciuta dalla Regione Veneto con DGR 3323 del 04.11.2008 Agli Enti Locali, alle Parti Economiche e Sociali aderenti all IPA Ai Comuni del GAL. Comunicazione a mezzo e-mail Solighetto, 16 marzo 2011 Oggetto: IPA- INFORMA N. 2 del 16 marzo 2011 Si trasmette il

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute Ministero della Salute DIREZIONE GENERALE DELLA COMUNICAZIONE E DELLE RELAZIONI ISTITUZIONALI REGOLAMENTO PER L ISCRIZIONE NELL ELENCO DEGLI OPERATORI ECONOMICI DI CUI ALL ART. 125 DEL D. LGS. 163/2006

Dettagli

IL DIRIGENTE (Area Anagrafico certificativa e Regolazione del mercato)

IL DIRIGENTE (Area Anagrafico certificativa e Regolazione del mercato) BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI E COLLOQUIO PER L ATTRIBUZIONE DI N 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA AD ELEVATA PROFESSIONALITA, DELLA DURATA DI 11 MESI, PER LA REALIZZAZIONE

Dettagli

allegato alla determinazione dirigenziale n. 35 del 16/02/2015

allegato alla determinazione dirigenziale n. 35 del 16/02/2015 allegato alla determinazione dirigenziale n. 35 del 16/02/2015 Avviso di mobilità volontaria esterna riservato a dipendenti di amministrazioni pubbliche di cui all art. 1 comma 2 del D.Lgs. 165/2001 e

Dettagli

DIPARTIMENTO DI BIOSCIENZE www.unipr.it Data di pubblicazione dell Avviso sul web: 21 aprile 2015

DIPARTIMENTO DI BIOSCIENZE www.unipr.it Data di pubblicazione dell Avviso sul web: 21 aprile 2015 Data di pubblicazione dell Avviso sul web: 21 aprile 2015 Data di scadenza della selezione: 6 maggio 2015 Codice Bando: n. 3 BIOS/2015 BANDO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 BORSA DI RICERCA VISTO

Dettagli

Regione Campania. Aerospace & Defense Meetings Torino 23 e 24 ottobre 2013. Avviso per la manifestazione di interesse. Condizioni di partecipazione

Regione Campania. Aerospace & Defense Meetings Torino 23 e 24 ottobre 2013. Avviso per la manifestazione di interesse. Condizioni di partecipazione Regione Campania Assessorato alle Attività Produttive A.G.C. 12- Settore 03 Promozione ed Internazionalizzazione del Sistema Produttivo. Progetto cofinanziato da POR FESR Campania 2007/2013 -Obiettivo

Dettagli

CENTRO DI SERVIZIO PER IL VOLONTARIATO VOL.TO BANDO DI ASSISTENZA PROGETTI DI GRANDE DIMENSIONE

CENTRO DI SERVIZIO PER IL VOLONTARIATO VOL.TO BANDO DI ASSISTENZA PROGETTI DI GRANDE DIMENSIONE CENTRO DI SERVIZIO PER IL VOLONTARIATO VOL.TO BANDO DI ASSISTENZA PROGETTI DI GRANDE DIMENSIONE PREMESSA Il Centro di Servizio VOL.TO, nel perseguire l obiettivo di sostenere e qualificare l attività di

Dettagli

Costruisci la Tua Impresa Regolamento del concorso

Costruisci la Tua Impresa Regolamento del concorso Progetto Business Factory Progetto Finanziato dal Ministero della gioventù Fondo per le politiche giovanili Anno 2009 Costruisci la Tua Impresa Regolamento del concorso Nel quadro delle iniziative programmate

Dettagli

Il Responsabile amministrativo del Dipartimento di Studi umanistici Lingue, Mediazione, Storia, Lettere, Filosofia, dell Università di Macerata

Il Responsabile amministrativo del Dipartimento di Studi umanistici Lingue, Mediazione, Storia, Lettere, Filosofia, dell Università di Macerata SCADENZA : 26 GIUGNO 2015 AVVISO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE DI TUTOR A SUPPORTO DELLE ATTIVITÀ DIDATTICHE EROGATE IN MODALITÀ ON LINE DAL DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER LA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALLA FORNITURA SERVIZI BANCARI E FINANZIARI

AVVISO PUBBLICO PER LA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALLA FORNITURA SERVIZI BANCARI E FINANZIARI AVVISO PUBBLICO PER LA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALLA FORNITURA SERVIZI BANCARI E FINANZIARI Premessa La Camera di Commercio di Livorno intende procedere all acquisto diretto di titoli di Stato italiani

Dettagli

Regione Lazio. DIREZIONE AGENZIA REGIONALE DEL TURISMO Atti dirigenziali di Gestione 01/10/2015 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N.

Regione Lazio. DIREZIONE AGENZIA REGIONALE DEL TURISMO Atti dirigenziali di Gestione 01/10/2015 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. Regione Lazio DIREZIONE AGENZIA REGIONALE DEL TURISMO Atti dirigenziali di Gestione Determinazione 29 settembre 2015, n. G11618 Legge Regionale n. 26 del 28.12.2007, art. 31: "Promozione regionale a fini

Dettagli

PROGETTO SPRING5 BANDO PER LA PRESENTAZIONE DI PROPOSTE PROGETTUALI 100 PROGETTI PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE

PROGETTO SPRING5 BANDO PER LA PRESENTAZIONE DI PROPOSTE PROGETTUALI 100 PROGETTI PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE PROGETTO SPRING5 100 PROGETTI PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE BANDO PER LA PRESENTAZIONE DI PROPOSTE PROGETTUALI INDICE 1. FINALITÀ 2. DOTAZIONE FINANZIARIA 3. SOGGETTI BENEFICIARI 4. TIPOLOGIA DI SERVIZI

Dettagli

1) Obiettivi. 2) Destinatari del contributo. 3) Priorità dei progetti ammessi a finanziamento

1) Obiettivi. 2) Destinatari del contributo. 3) Priorità dei progetti ammessi a finanziamento ALLEGATO B Modalità per la concessione di contributi e indicazioni per la presentazione dei Progetti Sociali- artt. 7 e 8 l.r. 26/93 Interventi a favore della popolazione zingara 1) Obiettivi La Giunta

Dettagli

AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE DEL SERVIZIO BAR - PUNTO DI RISTORO PRESSO IL LABORATORIO DI CITTA NELSON MANDELA DI MISTERBIANCO

AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE DEL SERVIZIO BAR - PUNTO DI RISTORO PRESSO IL LABORATORIO DI CITTA NELSON MANDELA DI MISTERBIANCO COMUNE DI MISTERBIANCO Provincia di Catania - SERVIZIO PATRIMONIO - 8 SETTORE FUNZIONALE AVVISO ESPLORATIVO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ******** AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE DEL SERVIZIO

Dettagli

MODELLO DI DOMANDA TELEMATICA PROGETTI DI COMPLETAMENTO DI FILIERA

MODELLO DI DOMANDA TELEMATICA PROGETTI DI COMPLETAMENTO DI FILIERA ALLEGATO B2 MODELLO DI DOMANDA TELEMATICA PROGETTI DI COMPLETAMENTO DI FILIERA PROCEDURA VALUTATIVA A SPORTELLO PER LA CONCESSIONE DI AGEVOLAZIONI PER LO SVILUPPO E QUALIFICAZIONE DELLA FILIERA TURISTICA

Dettagli

INTERVENTI REGIONALI PER LO SVILUPPO DEL CINEMA E DELL AUDIOVISIVO. (Legge regionale 13 Aprile 2012, n.2 e s.m.i.)

INTERVENTI REGIONALI PER LO SVILUPPO DEL CINEMA E DELL AUDIOVISIVO. (Legge regionale 13 Aprile 2012, n.2 e s.m.i.) ALLEGATO B/1 INTERVENTI REGIONALI PER LO SVILUPPO DEL CINEMA E DELL AUDIOVISIVO (Legge regionale 13 Aprile 2012, n.2 e s.m.i.) MODALITA E CRITERI PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER LE INIZIATIVE PER

Dettagli

L UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI PADOVA Centro interdipartimentale di ricerca e servizi sui diritti della persona e dei popoli

L UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI PADOVA Centro interdipartimentale di ricerca e servizi sui diritti della persona e dei popoli Prot. n. Anno 2010 Tit. Cl. Fasc. Oggetto: Avviso n. 1/2010 di procedura comparativa per l individuazione di un collaboratore esterno al quale affidare un incarico mediante la stipula di un contratto di

Dettagli

Master in VALORIZZAZIONE E GESTIONE DEI SITI DEL PATRIMONIO CULTURALE MONDIALE BANDO

Master in VALORIZZAZIONE E GESTIONE DEI SITI DEL PATRIMONIO CULTURALE MONDIALE BANDO Master in VALORIZZAZIONE E GESTIONE DEI SITI DEL PATRIMONIO CULTURALE MONDIALE BANDO Il Consorzio Universitario per l Ateneo della Sicilia Occidentale ed il Bacino del Mediterraneo UNISOM, in partenariato

Dettagli

AVVISO PUBBLICO Approvato con Deliberazione di Giunta Comunale n. 62 del 27.07.2013

AVVISO PUBBLICO Approvato con Deliberazione di Giunta Comunale n. 62 del 27.07.2013 Comune di Otricoli AVVISO PUBBLICO Approvato con Deliberazione di Giunta Comunale n. 62 del 27.07.2013 Procedura ad evidenza pubblica per la selezione di progetti imprenditoriali per attività produttive

Dettagli

MICROCREDITO PER L AVVIO D IMPRESA AVVISO PUBBLICO

MICROCREDITO PER L AVVIO D IMPRESA AVVISO PUBBLICO DIOCESI DI NOTO MICROCREDITO PER L AVVIO D IMPRESA AVVISO PUBBLICO Il Direttore dell Ufficio Diocesano della Pastorale Sociale e del Lavoro (UDPSL) della Diocesi di Ragusa premesso che: - la Diocesi di

Dettagli

Bando di ammissione Corso Tecnico Superiore per la ristorazione e la valorizzazione dei prodotti territoriali e delle produzioni tipiche PO Puglia FSE 2007/2013 Progetto PO0713IV12BA.12.TU - Avviso BA/12/2012

Dettagli

BANDO RECLUTAMENTO DEL PERSONALE PER LA REALIZZAZIONE DI INTERVENTI FORMATIVI DEL CATALOGO DELL OFFERTA FORMATIVA PROGRAMMA GARANZIA GIOVANI SICILIA

BANDO RECLUTAMENTO DEL PERSONALE PER LA REALIZZAZIONE DI INTERVENTI FORMATIVI DEL CATALOGO DELL OFFERTA FORMATIVA PROGRAMMA GARANZIA GIOVANI SICILIA Regione Siciliana Assessorato Regionale della Famiglia Delle Politiche Sociali e del Lavoro Associazione I.D.E.A. Via Resuttana n. 360 90146 Palermo BANDO RECLUTAMENTO DEL PERSONALE PER LA REALIZZAZIONE

Dettagli

Comune di Catania DIREZIONE CULTURA E TURISMO

Comune di Catania DIREZIONE CULTURA E TURISMO Comune di Catania DIREZIONE CULTURA E TURISMO AVVISO PUBBLICO PER LA RICERCA DI PARTNER PRIVATI FINALIZZATA ALLA PARTECIPAZIONE AL BANDO P.O. F.E.S.R. SICILIA 2007/2013, PER LA CONCESSIONE DI AIUTI IN

Dettagli

Ripartizione Politiche Educative Giovanili

Ripartizione Politiche Educative Giovanili AVVISO PUBBLICO RELATIVO ALLA II^ EDIZIONE DEL CONCORSO SOFT ECONOMY START - UP DI MICROIMPRESA INNOVATIVA GIOVANILE NELL AMBITO DEL PIANO LOCALE GIOVANI DIFFERENZE GENERAZIONALI Art. 1 - Descrizione dell

Dettagli

Repertorio n. 1616 Prot. N. 59796 Titolo VII Classe 1 Del 19/12/2014

Repertorio n. 1616 Prot. N. 59796 Titolo VII Classe 1 Del 19/12/2014 Dipartimento di Architettura, Ingegneria delle Costruzioni e Ambiente costruito Architecture, Built environment and Construction engineering. ABC IL DIRETTORE Repertorio n. 1616 Prot. N. 59796 Titolo VII

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 39 DEL 9 LUGLIO 2007

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 39 DEL 9 LUGLIO 2007 BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 39 DEL 9 LUGLIO 2007 Regione Campania - Assessorato all Agricoltura e alle Attività Produttive - A.G.C. 12 - Settore 02 Sviluppo e Promozione delle Attività

Dettagli

COMUNE DI DIANO MARINA PROVINCIA DI IMPERIA

COMUNE DI DIANO MARINA PROVINCIA DI IMPERIA COMUNE DI DIANO MARINA PROVINCIA DI IMPERIA AVVISO PER L AFFIDAMENTO DELL ATTIVITA DI ADDETTO STAMPA DEL COMUNE DI DIANO MARINA Cod. CIG Z08148E207 In esecuzione della deliberazione della Giunta Comunale

Dettagli

REGIONE LAZIO ASSESSORATO AL TURISMO E MARKETING DEL MADE IN LAZIO

REGIONE LAZIO ASSESSORATO AL TURISMO E MARKETING DEL MADE IN LAZIO REGIONE LAZIO ASSESSORATO AL TURISMO E MARKETING DEL MADE IN LAZIO Avviso pubblico per manifestazione d interesse. Concessione di contributi per la valorizzazione turistica del litorale del Lazio Premesso

Dettagli

BANDO PER L'EROGAZIONE DI CONTRIBUTI PER INVESTIMENTI RELATIVI ALLA REALIZZAZIONE DI SISTEMI DI SICUREZZA ANNO 2011. Art. 1 - Oggetto e finalità

BANDO PER L'EROGAZIONE DI CONTRIBUTI PER INVESTIMENTI RELATIVI ALLA REALIZZAZIONE DI SISTEMI DI SICUREZZA ANNO 2011. Art. 1 - Oggetto e finalità BANDO PER L'EROGAZIONE DI CONTRIBUTI PER INVESTIMENTI RELATIVI ALLA REALIZZAZIONE DI SISTEMI DI SICUREZZA ANNO 2011 Art. 1 - Oggetto e finalità La Camera di Commercio Industria, Artigianato e Agricoltura

Dettagli

AZIONE 7 Promuovere l accesso al lavoro e l imprenditorialità giovanile. Supporto allo Start up d impresa. Art. 1 Oggetto

AZIONE 7 Promuovere l accesso al lavoro e l imprenditorialità giovanile. Supporto allo Start up d impresa. Art. 1 Oggetto AZIONE 7 Promuovere l accesso al lavoro e l imprenditorialità giovanile Supporto allo Start up d impresa ALLEGATO 2 Art. 1 Oggetto Il presente Avviso intende favorire la creazione e lo sviluppo di nuove

Dettagli

AVVISO AD EVIDENZA PUBBLICA PER L INTEGRAZIONE E L AGGIORNAMENTO DELLA SHORT- LIST PER LA SELEZIONE DI CONSULENTI ED ESPERTI

AVVISO AD EVIDENZA PUBBLICA PER L INTEGRAZIONE E L AGGIORNAMENTO DELLA SHORT- LIST PER LA SELEZIONE DI CONSULENTI ED ESPERTI AVVISO AD EVIDENZA PUBBLICA PER L INTEGRAZIONE E L AGGIORNAMENTO DELLA SHORT- LIST PER LA SELEZIONE DI CONSULENTI ED ESPERTI Il Presidente, in attuazione della deliberazione del Consiglio di Amministrazione

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE GIOVANNI FALCONE

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE GIOVANNI FALCONE ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE GIOVANNI FALCONE LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO SCIENTIFICO LICEO CLASSICO Barrafranca ISTITUTO PROFESSIONALE per i Servizi Commerciali Valguarnera REGIONE

Dettagli

Regione Siciliana: Polo della Sicilia Greca (http://www.poinattrattori.it/programma/gestione-precedente/polo-della-siciliagreca.

Regione Siciliana: Polo della Sicilia Greca (http://www.poinattrattori.it/programma/gestione-precedente/polo-della-siciliagreca. Avviso di Manifestazione d interesse ambito territoriale: Polo di attrazione culturale Regione Siciliana: Polo della Sicilia Greca Manifestazione d interesse a partecipare a procedura negoziata per l individuazione

Dettagli

modifiche e integrazioni soggette alle limitazioni di cui al comma precedente;

modifiche e integrazioni soggette alle limitazioni di cui al comma precedente; Allegato determinazione dirigenziale n. del Avviso di mobilità volontaria ai sensi dell art.30 del decreto legislativo 30.03.2001, n.165 per la copertura di n.4 posti nella categoria C, profilo professionale

Dettagli

Regione Puglia. Assessorato alla Trasparenza e Cittadinanza Attiva. Settore Politiche Giovanili e Sport. Bando di concorso

Regione Puglia. Assessorato alla Trasparenza e Cittadinanza Attiva. Settore Politiche Giovanili e Sport. Bando di concorso Regione Puglia Assessorato alla Trasparenza e Cittadinanza Attiva Settore Politiche Giovanili e Sport PRINCIPI ATTIVI Giovani idee per una Puglia migliore Bando di concorso Art. 1 - Descrizione dell iniziativa

Dettagli

Firenze, 15/04/2011 Prot. n. 3233/2011 Spett. li Aziende e Consorzi interessati

Firenze, 15/04/2011 Prot. n. 3233/2011 Spett. li Aziende e Consorzi interessati Firenze, 15/04/2011 Prot. n. 3233/2011 Spett. li Aziende e Consorzi interessati Oggetto: Educational & Wine Tasting Milano 8 Maggio 2011 Con la presente, Toscana Promozione vi invita a partecipare all

Dettagli

Bando per il finanziamento delle attività didattiche relative all insegnamento delle Lingue e Culture delle Minoranze Linguistiche Storiche

Bando per il finanziamento delle attività didattiche relative all insegnamento delle Lingue e Culture delle Minoranze Linguistiche Storiche (Allegato al Decreto n. 762/LAVFOR.ISTR dd. 8 aprile 2015) Bando per il finanziamento delle attività didattiche relative all insegnamento delle Lingue e Culture delle Minoranze Linguistiche Storiche Art.

Dettagli

BANDO DI CONCORSO. Avviso di selezione per il conferimento di incarico per

BANDO DI CONCORSO. Avviso di selezione per il conferimento di incarico per GAL GARDAVALSABBIA scrl Società Consortile a Responsabilità Limitata Via Mulino Vecchio, n. 4 25087 SALO (BS) C.F. 02356600987 Tel. 0365 21261 Fax. 0365 20944 BANDO DI CONCORSO Avviso di selezione per

Dettagli

AVVISO DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI FINANZIAMENTO

AVVISO DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI FINANZIAMENTO AVVISO DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI FINANZIAMENTO PROGETTI MIRATI ATTI A FAVORIRE LA PROMOZIONE INTERNAZIONALE E L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PMI E DELLE ASDI Art. 1 - Oggetto e finalità 1. Il presente

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA

PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA AVVISO Criteri e modalità di presentazione delle istanze relative al sostegno di iniziative e manifestazioni culturali, artistiche, musicali, coreutiche, teatrali, ricreative,

Dettagli

DIPARTIMENTO IX SERVIZIO 2 Viale di Villa Pamphili, 100 00152 Roma

DIPARTIMENTO IX SERVIZIO 2 Viale di Villa Pamphili, 100 00152 Roma DIPARTIMENTO IX SERVIZIO 2 Viale di Villa Pamphili, 100 00152 Roma AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A PROGETTI DI AGRICOLTURA SOCIALE A SOSTEGNO DI PERCORSI RIABILITATIVI E DI INTEGRAZIONE

Dettagli

art. 1 prova d esame d idoneità, estensione territoriale ed estensione linguistica

art. 1 prova d esame d idoneità, estensione territoriale ed estensione linguistica Bando per la partecipazione all esame di abilitazione, di estensione territoriale e di estensione linguistica all esercizio della professione di Guida naturalistica o ambientale escursionistica - anno

Dettagli

CITTA DI REGGIO DI CALABRIA

CITTA DI REGGIO DI CALABRIA CITTA DI REGGIO DI CALABRIA SETTORE CULTURA, IMMAGINE E TURISMO Avviso pubblico rivolto agli operatori del settore turistico - ricettivo dei comuni compresi nel territorio denominato " Le Terre della Fata

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA ESTERNA VOLONTARIA (ex art. 30 del D.Lgs.165/2001)

AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA ESTERNA VOLONTARIA (ex art. 30 del D.Lgs.165/2001) AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA ESTERNA VOLONTARIA (ex art. 30 del D.Lgs.165/2001) Per la copertura di due posti di Dirigente, a tempo pieno e indeterminato, profilo professionale Vice Segretario Generale

Dettagli

viva donna AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

viva donna AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE Il Comune di Napoli nell ambito degli interventi finalizzati allo sviluppo ed alla coesione ha approvato il Programma Donne per lo sviluppo urbano (con risorse

Dettagli

COMUNE DI BARDOLINO AVVISO PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE DELL UFFICIO INFORMAZIONI TURISTICHE DI BARDOLINO

COMUNE DI BARDOLINO AVVISO PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE DELL UFFICIO INFORMAZIONI TURISTICHE DI BARDOLINO PROT. N. 3997/2016 AVVISO PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE DELL UFFICIO INFORMAZIONI TURISTICHE DI BARDOLINO PREMESSO: CHE la legge regionale n. 11/2013 ed i relativi provvedimenti attuativi

Dettagli

AVVISO PUBBLICO CUP: E79D14000690009

AVVISO PUBBLICO CUP: E79D14000690009 AVVISO PUBBLICO Invito per giovani maggiori di 18 anni a presentare una manifestazione di interesse per partecipare al LABORATORIO esperienziale sul management culturale che verrà realizzato nell ambito

Dettagli

PROGETTO INNEC LAB - INVESTIRE NELLA COMPETITIVITÀ

PROGETTO INNEC LAB - INVESTIRE NELLA COMPETITIVITÀ PROGETTO INNEC LAB - INVESTIRE NELLA COMPETITIVITÀ Bando per l'attivazione di percorsi integrati di formazione, orientamento, tirocinio o supporto allo start up di impresa rivolti a 25 giovani inoccupati/disoccupati

Dettagli

BANDO PER LA COSTITUZIONE DEL REGISTRO OPERATORI INCOMING DI TORINO E PROVINCIA

BANDO PER LA COSTITUZIONE DEL REGISTRO OPERATORI INCOMING DI TORINO E PROVINCIA BANDO PER LA COSTITUZIONE DEL REGISTRO OPERATORI INCOMING DI TORINO E PROVINCIA PREMESSA Turismo Torino e Provincia, nell ambito delle sue attività istituzionali, persegue lo scopo di attrarre nella provincia

Dettagli

Misura 124 "Cooperazione per lo sviluppo di nuovi prodotti, processi e tecnologie nei settori agricolo e alimentare e in quello forestale"

Misura 124 Cooperazione per lo sviluppo di nuovi prodotti, processi e tecnologie nei settori agricolo e alimentare e in quello forestale Misura 124 "Cooperazione per lo sviluppo di nuovi prodotti, processi e tecnologie nei settori agricolo e alimentare e in quello forestale" Consorzio Iniziative per la Formazione dei Divulgatori Agricoli

Dettagli

Articolo 1 Requisiti per l ammissione. Sono ammessi a partecipare alla procedura di mobilità i candidati in possesso dei seguenti requisiti:

Articolo 1 Requisiti per l ammissione. Sono ammessi a partecipare alla procedura di mobilità i candidati in possesso dei seguenti requisiti: Bando di mobilità esterna volontaria per la copertura, mediante passaggio diretto tra Pubbliche Amministrazioni, ai sensi dell art. 30 del D.Lgs. 30.3.2001 n. 165, di un posto di Dirigente a tempo indeterminato

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA DI BOLOGNA

CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA DI BOLOGNA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA DI BOLOGNA Avviso di mobilità volontaria esterna ai sensi dell art. 30 del D.Lgs. 30.03.2001 n. 165, per la copertura di n. 2 posti di categoria

Dettagli

COMUNE DI BOLOGNA AREA VIVIBILITA' URBANA PRGETTO GIOVANI

COMUNE DI BOLOGNA AREA VIVIBILITA' URBANA PRGETTO GIOVANI COMUNE DI BOLOGNA AREA VIVIBILITA' URBANA PRGETTO GIOVANI Avviso pubblico per la concessione di contributi economici, a sostegno di iniziative/progetti diretti alla promozione di attività in ambito educativo,

Dettagli

Bando Attività di Vicinato

Bando Attività di Vicinato COMUNE DI FERRARA Città Patrimonio dell Umanità Servizio Attività Produttive, Commercio e Turismo ALLEGATO B alla Delibera di Giunta Comunale P.G. 87807/06 BANDO ATTUATIVO DI CONCESSIONE CONTRIBUTI ANNO

Dettagli

Contributi a favore dei Consorzi per l internazionalizzazione: rendicontazione anno 2013

Contributi a favore dei Consorzi per l internazionalizzazione: rendicontazione anno 2013 Contributi a favore dei Consorzi per l internazionalizzazione: rendicontazione anno 2013 Contributi a favore dei Consorzi per l internazionalizzazione per lo svolgimento di attività promozionali anno 2014

Dettagli

DECRETO N. 28 del 27.12.2012

DECRETO N. 28 del 27.12.2012 DECRETO N. 28 del 27.12.2012 Oggetto: Concorso per esami per l accertamento dei requisiti di qualificazione professionale ai fini dell esercizio dell attività di Direttore tecnico di agenzia di viaggio

Dettagli

BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ALLE IMPRESE PER LA REALIZZAZIONE DEL PRIMO SITO INTERNET

BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ALLE IMPRESE PER LA REALIZZAZIONE DEL PRIMO SITO INTERNET PAG. 1 1 trimestre 2012 BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ALLE IMPRESE PER LA REALIZZAZIONE DEL PRIMO SITO INTERNET Il presente bando è adottato con determinazione del Segretario Generale n. 355 del

Dettagli

AVVISO VOUCHER RETI DI IMPRESA 2014

AVVISO VOUCHER RETI DI IMPRESA 2014 AVVISO VOUCHER RETI DI IMPRESA 2014 ART. 1 FINALITA' DELL'INIZIATIVA Il Sistema camerale del Nord Sardegna, in linea con le attività realizzate fino ad oggi, intende continuare a favorire lo sviluppo e

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

BANDO PUBBLICO. per la concessione di Contributi alle Imprese per la partecipazione ad Expo 2015. INFOPLUS - Bando n 2283466

BANDO PUBBLICO. per la concessione di Contributi alle Imprese per la partecipazione ad Expo 2015. INFOPLUS - Bando n 2283466 per la concessione di Contributi alle Imprese per la partecipazione ad Expo 2015 Rev. 1 Preparato: Camera di Commercio di Cosenza Approvato: DG n. 49 del 20.07.2015 Pagina 1 di 9 SOMMARIO 1. FINALITA...3

Dettagli

ASSESSORADU DE SOS TRASPORTOS ASSESSORATO DEI TRASPORTI

ASSESSORADU DE SOS TRASPORTOS ASSESSORATO DEI TRASPORTI Avviso pubblico di selezione per titoli e colloquio per il conferimento di n. 2 incarichi di collaborazione coordinata e continuativa, di cui n. 1 con il profilo amministrativo e n. 1 con il profilo tecnico,

Dettagli

GIOVANI PER LA VALORIZZAZIONE DEI BENI PUBBLICI GIOVANI PER IL SOCIALE

GIOVANI PER LA VALORIZZAZIONE DEI BENI PUBBLICI GIOVANI PER IL SOCIALE FAQ Gli Avvisi GIOVANI PER LA VALORIZZAZIONE DEI BENI PUBBLICI e GIOVANI PER IL SOCIALE si inseriscono nel contesto delle azioni rivolte ai Giovani del no profit per lo sviluppo del Mezzogiorno. Come tali

Dettagli

Regione Liguria Consiglio Regionale Assemblea Legislativa della Liguria Comitato Regionale per le Comunicazioni (Co.Re.Com.)

Regione Liguria Consiglio Regionale Assemblea Legislativa della Liguria Comitato Regionale per le Comunicazioni (Co.Re.Com.) Regione Liguria Consiglio Regionale Assemblea Legislativa della Liguria Comitato Regionale per le Comunicazioni (Co.Re.Com.) Segreteria Co.Re.Com. Via Fieschi 15 Genova Orario al pubblico: dal lunedì al

Dettagli