pagina web d'ateneo personale: Facolta' di Architettura - Scheda persona

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "pagina web d'ateneo personale: Facolta' di Architettura - Scheda persona"

Transcript

1 breve nota curriculare con mappa dei siti web specifici e pubblicazioni dell ultimo triennio Prof Arch CECILIA POLIDORI - SSD ICAR 13 Full Professor of Design - Architect vive a Roma dove è nata e si è laureata in architettura. -Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria via MELISSARI REGGIO C. - IVA: telef.: : Presso la Facoltà di Architettura di Reggio Calabria è docente di ruolo ed insegna dall a.a ha diretto per alcuni anni uno o due Laboratori di Progettazione per componenti 12 CFU /Corso di Laurea CEGA Disegno industriale 3 Reggio Calabria Ha insegnato negli anni passati: dal 2004 al 2007 a Roma presso la Prima Facoltà di Architettura di Roma La Sapienza, corso di Laurea in Disegno Industriale dirigendo i Laboratori del 1 e l Atelier di Disegno Industriale del 3 anno, progettando e realizzando siti web ad uso didattico sui quali pubblicare l esito delle esperienze sperimentali. Innovazione di Processo e di Prodotto dell Eco-design e del Packaing 8CFU, 2006/7 Atelier di Disegno Industriale 3 6CFU, 2005/6 - Atelier di Disegno Industriale 5 CFU, 2004/5 - dal 1995 al 1999 presso La Facoltà di Design, Politecnico di Milano: Disegno Industriale 1, 2 e 3 anno, ha partecipato in qualità di Relatore anche ad iniziative, LEZIONI, CONVEGNI, MOSTRE e WORKSHOP sullo Sviluppo Sostenibile, ad esempio: SEMINARIO Formazione, Sviluppo Sostenibile e Design: strategie e strumenti per la decade Prospettive Didattiche, 19 Luglio una parte della ricerca MURST (Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica) decollata nel 1997 e premiata con il Compasso d'oro ADI 2001, la cui mappatura completa è studiata e descritta dalla rete di ricerca nazionale SDI, Sistema Design Italia, di cui è membro (vedi: o Polidori C., DESIGN AL 38 PARALLELO / temi sperimentali & PROTOTIPI / CERAMICA con CALECA. DESIGN experimental subjects & PROTOTYPES / CERAMICS WITH CALECA, resoconto pluriennale di sperimentazione e lavoro di ricerca con l azienda Caleca durato circa 11 anni, dal 1997 al o Polidori C., Il design delle maree/ design al 38 parallelo", ediz, Poli.design, Milano, giugno 2003, Territori del Design POLI.Design, Milano (ITA), Vol. 07, 2003, ISBN: o sito web: Design al 38 parallelo Ha inoltre collaborato per alcuni anni con Les Ateliers, Ecole Nationale Superieure de creation industrielle di Parigi. Da luglio 2010 afferisce al Dottorato di Ricerca Internazionale in Design e Innovazione, Diretto dal Dipartimento IDEAS /Industrial Design Ambiente e Storia, presso la Seconda Università degli Studi di Napoli - Inaugurazione Anno Accademico 2010/2011 Ateneo - Dal 1999 è referente nazionale per l'unità di Reggio Calabria della Rete dei Laboratori dei requisiti ambientali dei prodotti industriali - Progetto A.N.P.A - siti web personali: CECILIA POLIDORI DESIGN CECILIA POLIDORI IL MIO DESIGN - CECILIA POLIDORI DESIGN PROGETTI & PROTOTIPI- (in prepar.) Il campo della sua formazione culturale e di ricerca scientifica è rappresentato da alcuni aspetti delle Tecnologie sostenibili e del Design di fronte all'ambiente: prospettive della raccolta differenziata ed impiego di prodotti industriali di scarto, di manufatti recuperati a costo zero, e, infine, realizzazione sperimentale di prototipi. Ha prodotto, sul tema, decine di spot, video-giochi e filmati (corredati di sceneggiature e story-board) con spunti e suggerimenti sull'uso del riciclo dell'oggetto usa-e-getta e proposte di piccoli interventi joy-adventure con committenze per un uso attento del packaging alimentare (vedi semplicemente le decine di voci su: cecilia polidori - Cerca con Google e decine di video su prototipi sperimentali

2 cecilia polidori - YouTube). Ha condotto e realizzato ricerche su prototipi sperimentali, gli ibridi in ceramica e vetro, frutto di successive infornate a 800 C, patner e sponsor l'azienda Caleca, Italia SpA, Patti, Messina e ottenendo: 1 PREMIO al concorso Rikrea Design Competition con il prototipo in ceramica riciclata e recuperata: COTTO, BISCOTTO DI TE, marzo , 2 e 3 PREMIO al concorso PREMIO Pro Carton extramarket 2005 riservato a Docente e Allievi (corso di Disegno Industriale 1 A e 3 anno Laurea Triennale SAR) con 3 Borse di Studio di Euro complessivi finanziamento per successivi stadi realizzativi seriali dei prototipi in cartone realizzati, e proponendosi di avviare un rapporto di ricerca prima, di workshop con gli allievi e di sperimentazione prototipizzazione e brevetto con le aziende poi, maggio- ottobre 2005 Home - Pro Carton - Association of European Carton and Cartonboard Manufacturers -http://www.procarton.com Segnalazioni e riconoscimenti internazionali: SEGNALATO nella sezione CECRAMICS DESIGN -Prototipi Industriali In Ceramica - The 7 th International Ceramics Competition MINO, Japan - Higasashi-Machi Tajimi-Shi Gifu-Japan, EXHIBITION PARK MINO, con il prototipo di produzione sperimentale: BUTTON, Bottone, july 1- august 31, International Ceramics Festival '05 MINO, Japan::INTERNATIONAL CERAMICS FESTIVAL MINO, JAPAN - Partecipazione con prototipi sperimentali in CERAMICA E VETRO: BUTTON WHIT GLASS, SPAGHETTI PLATE UP AND DOWN- PLATE & MUG TWIN-TWININGS, concorso TWININGS DESIGN COMPETITION/TEA, TIME! AT WHAT TIME?/Il design del sistema prodotto: nuovi riti per il consumo del te nella società contemporanea, gennaio 2005 Tra le partecipazioni su invito internazionali TATAMI DESIGN sviluppo di scenari progetti e prototipi ambientalmente sostenibili per il nomade contemporaneo, Esposizione e Workshop del Seasons in design/ Incontro internazionale tra 14 scuole di Design, ospite con alcuni allievi del suo Corso di Disegno industriale, 1 anno Laurea Specialistica UE in Architettura Università della Calabria, Cosenza aprile siti web didattici 2013: DEEPS DESIGN by Cecilia Polidori - DEEPS DESIGN 1 by Cecilia Polidori - DEEPS DESIGN 2 by Cecilia Polidori - DEEPS DESIGN 3 by Cecilia Polidori - DEEPS DESIGN 4 by Cecilia Polidori - Nel 2012 avvia il Laboratorio Dipartimentale DEEPS DESIGN, nel quale dirige un progetto sperimentale di interoperabilità di ricerca e didattica di Data-Design sviluppato con l uso innovativo di piattaforme creative web. Individuazione di scenari e forme di comunicazione ed organizzazione dei processi di apprendimento interattivo e collettivo, studio e prototipizzazione di componenti seriali. siti web didattici 2012: cecilia polidori TWICE DESIGN LESSONS - CECILIA POLIDORI TWICE DESIGN 2, piattaforma 2 - CECILIA POLIDORI TWICE DESIGN 3, piattaforma 3 - CECILIA POLIDORI TWICE DESIGN 4, piattaforma 4 - CECILIA POLIDORI TWICE DESIGN 5, piattaforma 5 - Il ha tenuto la LECTURE - Conferenza del ciclo "Lezione aperta"dal titolo: Io progetto con gli studenti presso la Facoltà di Design e Arti della Libera Università di Bolzano: Libera Università di Bolzano - Events Overview siti web didattici 2011: CECILIA POLIDORI DESIGN Lezioni - CECILIA POLIDORI DESIGN allievi corso di DESIGN PILOTA 1 - CECILIA POLIDORI PER ALLIEVI DESIGN

3 CECILIA POLIDORI DESIGN allievi 3: si torna al tridimensionale - CECILIA POLIDORI DESIGN ALLIEVI 4: VIDEO - CECILIA POLIDORI DESIGN ALLIEVI 5: piattaforma di dialogo web - siti web monotematici: CECILIA POLIDORI ONCE MORE DESIGN Sito dedicato agli esiti di uno dei temi progettuali svolti con 100 allievi in 1 anno di corso: 100 variazioni prototipali di Borsa Tonda realizzate nell'ambito del corso di disegno industriale di Cecilia Polidori, 1 anno corso di Laurea Specialistica in architettura UE, Università Mediterranea di Reggio Calabria; Mostra finale ed evento a premi a livello -3 del Dipartimento Dastec, dal 22 aprile al 6 maggio Suddivisa in 8 sezioni o stanze in concorso, la Mostra, il cui allestimento è il tema che accomuna le diverse tipologie: SEZIONE N.1 "ALBERO"; N.2 "PARETE"; N.3 "FIRMAMENTO,UNIVERSO"; N.4 LUNA PARK ; N.5 "ZOO"; N.6 "CUCINA MEDITERRANEA ; N.7 "QUADRI D'AUTORE"; N.8 "POP ART". La memoria del progetto, realizzazione dei prototipi, foto e rendering, libro, e poi le fasi di allestimento, rendering dei manifesti e locandine, le 8 sezioni a concorso, l evento, la mostra etc sono visibili sul sito web specifico. YouTube - BORSA TONDA ONCE MORE DESIGN - e seguenti. - Sito dedicato agli esiti di uno dei temi progettuali svolti con 100 allievi in 1 anno di corso: le Ali del Design /costruzione di un kit con Ali indossabili e trasportabili - sperimentazione a fini benefici dell impiego di carta e cartone, sponsor Comieco- Consorzio Nazionale di Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica e ASTA BENEFICA FINALE il 2 luglio 2009, ore 16,30 a favore di ATTENDIAMOCI, onlus, dei progetti e prototipi realizzati nel 1 workshop di design riservato agli allievi del corso di Disegno Industriale, 1 anno Specialistica, prof Cecilia Polidori, svoltosi dal 19 al 22 maggio a Livello -3 del Dipartimento Dastec, Facoltà di ARCHITETTURA Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria maggio YouTube - LE ALI DEL DESIGN - e seguenti. o Design del riciclo News - 17/06/2009: Premiate le idee migliori della rassegna "Le ali del design" - o Design del riciclo Video: Le ali del design - 27/04/ o Design del riciclo - Gallery - 27/04/2009: Le ali del design - o Design del riciclo - News - 27/04/2009: Le ali del design Workshop per la costruzione di un kit con Ali indossabili ed trasportabili. Sperimentazione a fini benefici dell'impiego di carta e Polidori C., DEEPS DESIGN 1 / Design - Easiest Experimentations - Prototypes Suggestions. / Experimental Subjects - Project Prototypes/Serial Product & web-comunication- crowdsourcing Design, Polidori C., DEEPS DESIGN / profondità progettuali. Design - Easiest Experimentations - Prototypes Suggestions, Polidori C., CECILIA POLIDORI DESIGN allievi 3: si torna al tridimensionale manufatti e prototipi dei corsi di Disegno Industriale A e B Facoltà di Architettura di Reggio Calabria Noi ricordiamo. Ecco dove alla lunga avremo vinto noi. - CECILIA POLIDORI DESIGN 3 students, it's back to the three-dimensional products and prototypes of classes A and B Industrial Design Faculty of Architecture of Reggio Calabria We remember. That's where we eventually won us. ALL IMAGES ON THIS SITE COPYRIGHT 2011 CECILIA POLIDORI THEIR RESPECT OR OWNERS. CECILIA POLIDORI ALL RIGHTS RESERVED AND PROTECTED COPYWRIGHTED Polidori C., CECILIA POLIDORI DESIGN/ IDEE, MATERIALI DI RECUPERO, STUDI SUL PROTOTIPO, PRESENTAZIONE DEI RECENTI TEMI INSEGNATI E MIE FOTO. - CECILIA POLIDORI DESIGN IDEAS, MATERIALS RECOVERY, STUDIES ON THE PROTOTYPE, PRESENTATION OF THE RECENT TOPICS TAUGHT AND MY PHOTOS. ALL IMAGES ON THIS SITE COPYRIGHT 2011 CECILIA POLIDORI THEIR RESPECT OR OWNERS Polidori C., CECILIA POLIDORI TWICE DESIGN: - crowdsourcing design - modalità progettuali per utilizzo di piattaforme creative INTERACTIVE SYSTEM TO EVOLUTION OF CREATIVE PLATFORMS - - CECILIA POLIDORI TWICE DESIGN - PILOTA 2, Polidori C., CECILIA POLIDORI DESIGN ALLIEVI 5 SITO PILOTA n. 5 - PIATTAFORMA DI DIALOGO WEB DEL PROGRAMMA SPERIMENTALE: CECILIA POLIDORI DESIGN ALLIEVI 2011 PER LA PUBBLICAZIONE E LA VISIBILITà DEL PROPRIO PROGETTO - IO PROGETTO CON GLI ALLIEVI - I DESIGN WITH MY STUDENTS: LET'S KEEP AN EYE ON THEM - Teniamoli

4 d occhio. LEZIONE 26 MAGGIO 2011 Lezione riassuntiva dello stato del progetto sperimentale in atto con 6 siti web ad uso didattico attivati nell'anno Tenuta presso i corsi di Analisi dei sistemi urbani e territoriali, Polidori C., IO PROGETTO CON GLI ALLIEVI - I DESIGN WITH MY STUDENTS: LET'S KEEP AN EYE ON THEM - TENIAMOLI D OCCHIO/ resoconto di un ipotesi di progetto sperimentale di web-design condotto con 362 allievi e pensato, impostato e realizzato attraverso l attivazione di 5 siti pilota e 362 SITI DEGLI ALLIEVI ISCRITTI AI CORSI. - I DESIGN WITH MY STUDENTS: LET'S KEEP AN EYE ON THEM. Lezione 26 Maggio 2011 Lezione introduttiva al progetto sperimentale in atto con 6 siti web ad uso didattico attivati nell'anno Tenuta presso i corsi di Analisi dei sistemi urbani e territoriali, Reggio C., Polidori C., CECILIA POLIDORI TWICE DESIGN LESSONS. sito di appunti delle Lezioni tenute nei corsi nel temi, argomenti e spunti progettuali e sperimentali. Autori trattati. Riferimenti, bibliografia, siti utili. - a.a , facoltà di architettura, reggio calabria. Seconda fase e secondo anno, Piano di formazione sperimentale di design in grado di realizzare piattaforme di crowdsourcing che permettano l'interoperabilità con Web Data Design con n. 4 siti coordinati ed aggiornati in tempo reale dalla docenza e dagli allievi, Polidori C., Cos'è il design qualunque? in: Massimo Ruffilli E Laura Gilardi, "DESIGN A MANO LIBERA", ALINEA, Firenze, Vol. 1, 2010, pp. 99, ISBN: Polidori C., DESIGN ON MY MIND, in: AA.VV., SPAZIO E SOCIETA', Centro Stampa d'ateneo, Reggio Calabria, Vol. 1, 2010, pp , ISBN: Polidori C., CECILIA POLIDORI DESIGN Lezioni lezioni tenute preso i corsi: temi argomenti e spunti progettuali e sperimentali. Autori trattati. Riferimenti, bibliografia, siti utili , pp Polidori C.,, progetti, sperimentazioni e prototipi con differenti materiali: carta & fibre 1 - carta & cartone 2 - plastica ceramica, Polidori C., Io progetto con gli studenti - LECTURE - Conferenza del ciclo "Lezione aperta", 6 dicembre 2010 h 19:00-21:00 presso la Facoltà di Design e Arti della Libera Università di Bolzano, Lecture - Conferenza Del Ciclo "lezione Aperta", 6 Dicembre 2010 H 19:00-21:00, Bolzano, Polidori C., IL DESIGN FLUIDO/ il tempo impegnativo dell oggetto, in: A Cura Di Attilio Nesi, KRONOS E L ARCHITETTURA, Riflessioni. Aula Magna della Facoltà di Architettura di Reggio Calabria, 11 e 12 novembre 2009., Vol. unico, 2009, pp , ISBN: Polidori C.,, sito web dedicato agli esiti di uno dei temi progettuali svolti con cento allievi in un anno di corso. - CECILIA POLIDORI WINGS OF DESIGN - THE WINGS OF DESIG, website dedicated to the results of a project carried out with one hundred topics of students in a year of progress, Polidori C., LE ALI DEL DESIGN / costruzione di un kit con Ali indossabili e trasportabili sperimentazione a fini benefici dell'impiego di carta e cartone e sponsorizzato da COMIECO/ Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica maggio 2009, CENTRO STAMPA D'ATENEO, Reggio Calabria (ITA), Vol. 1, 2009, pp Polidori C., ONCE MORE DESIGN / un'occasione di design, Centro Stampa d'ateneo, Reggio Calabria (ITA), Vol. 1, 2009, ISBN: Polidori C., CECILIA POLIDORI ONCE MORE DESIGN/ Opportunity to design with 126 students and 100 variations bag round, tema, prototypes, brand design, exhibition, book and gadgets, Vol. 1, 2009.

5 (English condensed version) CECILIA POLIDORI Architect - Professor of Design Cecilia Polidori lives in Rome, here's she was born and graduated in Architecture. She is Professor confirmed of Design at the Faculty of Architecture in Reggio Calabria where she teachs since Recently, since 2004 to 2007, she taught many courses of Industrial Design 5 at the Faculty of Architecture of University of Roma La Sapienza, in the Master of Industrial Design. Also she taught at the Faculty of Design at Polytechnic in Milan, since She cooperated with Les Ateliers, Ecole nationale Superieure de Creation Industrielle in Paris. That's her University personal page and her some recent websites: CECILIA POLIDORI DESIGN: CECILIA POLIDORI DESIGN experimental subjects: Cecilia Polidori my design: CECILIA POLIDORI USA: CECILIA POLIDORI USA 2010: She currently is directing a sperimental plans of teaching through her many websites for educational use: an experimental training plan design be able to realize enabling platforms of crowdsourcing interoperable with Web Data Design: CECILIA POLIDORI DESIGN Lezioni: CECILIA POLIDORI DESIGN allievi corso di DISEGNO INDUSTRIALE A e B a.a BLOG PILOTA 1: cecilia polidori per allievi design : CECILIA POLIDORI DESIGN allievi 3: si torna al tridimensionale: cecilia polidori design allievi 4 - video: CECILIA POLIDORI DESIGN ALLIEVI 5 - piattaforma di dialogo web: CECILIA POLIDORI DESIGN Lezioni: CECILIA POLIDORI DESIGN allievi corso di DISEGNO INDUSTRIALE A e B a.a BLOG PILOTA 1: cecilia polidori per allievi design : CECILIA POLIDORI DESIGN allievi 3: si torna al tridimensionale: cecilia polidori design allievi 4 - video: CECILIA POLIDORI DESIGN ALLIEVI 5 - piattaforma di dialogo web: Anthology of projects and prototypes in 2 courses during the year, see the list of: cecilia polidori : cecilia polidori design allievi : gn+allievi&aq=f&aqi=&aql=&gs_sm=e&gs_upl=5666l12392l0l14487l15l15l0l14l0l0l158l158l0.1l1l0 She wrote on MODO and La Mia Casa, since 1994 she has been redactor for Controspazio. She produced many

6 reportages for broadcasting stations and has sometimes been interviewed about the exhibition she has prepared: documents about that were telecast on RAI3, TELETEVERE, CANALE10 and TELEREGGIO. In 1995 she run on TELETEVERE a short series of broadcast under the title of living design about the actual and everyday use of design. Her cultural and scientific background is substantially made up of three specific issues of which the third is underlined about Sustainable technologies: The design in front of environment and the culture of sorted out collection of waste; as well as the employment of industrial waste and handmade objects recovered, at no cost, and turned into experimental prototypes. She produced, about this issue, various spots, video-games and short film strips (including arrangement and story board) with ideas and suggestions for recycling the one-use-only object and with proposal for small operations joy-adventure with customers for a careful use of food packaging. Since 1999 she is the national referent for Reggio Calabria unit of the network of Laboratories for environmental requirements of industrial products ANPA project. She speaks French, English pretty good and little pretty good Chinese, and she s studying it. She is adviserfor Feng Shui, the Chinese geomantic art that, through the knowledge of the applications of the ancient type (theoretical and practical) cares of the identifications of sites and times- qualitatively peculiar, where nature and artifice stay in harmony. She enjoys Tai Ji Quan and Qi Gong. She published: The drafting of an essay about gestures and the symbolism in the language of the oriental and occidental culture, about thought, reflection and memory, about design seen as extreme, harmonic simplicity, has led to the writing out of a text entitled: ANY DESIGN/ SI, edit. Union Printing, Rome, She has published the cartoon: DISEGNIK- DESIGNIK/ THE FIRST CARTON ON ECO DESIGN AND BIODEGRADABLE ARCHITECTURE ", edit. Biblioteca del Cenide, R.C., Furthermore, she has published the text THE DESIGN OF TIDES/ SDI, DESIGN AT THE 38TH PARALLEL, edit. Poli.design. Milan, 2003: an investigation on the possibility of design at the 38th parallel, area of the Stretto of Messina, and on the role of industrial design in the innovation of product seen as development of local resources: Compasso d'oro ADI Recently She wrote: THE METAPHORICAL DESIGN, edit. Aton, Rome, August 2007, 1st re-edition November 2007; and ONCE MORE DESIGN / An Occasion of Design, edit. Centro Stampa d Ateneo, Reggio Calabria, May 2009, Vol. 1, pp. 1-32, ISBN: She also wrote and published the essays: DESIGN ON MY MIND, in Space & Society, ediz. Centro Stampa d'ateneo, Reggio Calabria (ITA), Vol. 1, 2010, pp , ISBN: ; FLUID DESIGN /A Challenging Time of the Object, in Kronos & Architecture, ediz. Centro Stampa d'ateneo, Reggio Calabria, Reggio Calabria, 2009, Vol. 1, pp , ISBN: ; THE WINGS OF DESIGN, sponsor COMIECO/ Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica since 19th to 22th May 2009, ediz. CENTRO STAMPA D'ATENEO, Reggio Calabria (ITA), 2009, Vol. 1, pp. 1-16; ALMOST EVERYTHING IS A METAPHOR... OR NEAR/ AND ALMOST EVERYTHING IS DESIGN... OR NEAR! in AA.VV., The Department Dastec Tells Itself, ediz.gangemi, Roma, marzo 2008, pp ; and ANY DESIGN FOR ANY PLACES, in AA.VV., Places / No-places / Superplaces, ediz. Centro Stampa d Ateneo, Reggio Calabria 2007, pp ; and DESIGN of TATAMI for the contemporary nomad in SEASONS in design/ International Meeting, Exposition and Workshop, Università della Calabria, Cosenza aprile 2006, Catalogo del SEASONS in design, ediz. Roma, 2006, pp She made many videos of her projects and She has fifteen sites didactic web: Her presentation constantly updating of material produced in exhibitions and seminars is divided by themes and content in the implementation of 15 specific sites, for use primarily didactic: these first nine sites and the fifteenth (her personal page of Athenaeum web site at University) are in elaboration and continuous updating.

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9 Indice BEST in Europa 3 BEST Rome Tor Vergata 4 ibec 7 Le Giornate 8 Contatti 9 Chi Siamo BEST è un network studentesco europeo senza fini di lucro, di stampo volontario ed apolitico. Gli obiettivi dell

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life PRESENT SIMPLE Indicativo Presente = Presente Abituale Prerequisiti: - Pronomi personali soggetto e complemento - Aggettivi possessivi - Esprimere l ora - Presente indicativo dei verbi essere ed avere

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO Lo Spallanzani (2007) 21: 5-10 C. Beggi e Al. Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO IL GRADIMENTO DEI DISCENTI, INDICATORE DI SODDISFAZIONE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

Dettagli

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D Present Perfect Affirmative Forma intera I have played we have played you have played you have played he has played

Dettagli

SUA-RD Sperimentazione anno 2013

SUA-RD Sperimentazione anno 2013 Firenze 21 Gennaio 2015 Sperimentazione anno 2013 La Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) è strutturata in 3 parti Parte I Obiettivi, risorse e gestione del Dipartimento Parte II:

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004 ! VERBI CHE TERMINANO IN... COME COSTRUIRE IL SIMPLE PAST ESEMPIO e aggiungere -d live - lived date - dated consonante + y 1 vocale + 1 consonante (ma non w o y) cambiare y in i, poi aggiungere -ed raddoppiare

Dettagli

Shanghai tip - Antibodi

Shanghai tip - Antibodi Shanghai tip - Antibodi InternoShangai210x240:Fjord Malmo_01_risg1 12-02-2008 11:43 Pagina 1 Shanghai tip - Antibodi InternoShangai210x240:Fjord Malmo_01_risg1 12-02-2008 11:43 Pagina 2 InternoShangai210x240:Fjord

Dettagli

IL MINISTRO DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA ALLEGATO I parametri e i criteri, definiti mediante indicatori quali-quantitativi (nel seguito denominati Indicatori), per il monitoraggio e la valutazione (ex post) dei risultati dell attuazione dei programmi

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano

PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano IO E PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA Accademia di Belle Arti di Brera - Milano Il diploma accademico di primo livello è equipollente alla laurea triennale. La scuola, a livello universitario, intende

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO:

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO: Due mondi, due culture, due storie che si incontrano per dare vita a qualcosa di unico: la scoperta di ciò che ci rende unici ma fratelli. Per andare insieme verso EXPO 2015 Tutt altra storia Il viaggio

Dettagli

Official Announcement Codice Italia Academy

Official Announcement Codice Italia Academy a c a d e m y Official Announcement Codice Italia Academy INITIATIVES FOR THE BIENNALE ARTE 2015 PROMOTED BY THE MIBACT DIREZIONE GENERALE ARTE E ARCHITETTURA CONTEMPORANEE E PERIFERIE URBANE cured by

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE copertina univ. 21 11-04-2005 16:30 Pagina 1 A State and its history in the volumes 1-20 (1993-1999) of the San Marino Center for Historical Studies The San Marino Centre for Historical Studies came into

Dettagli

SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014

SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014 SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014 MADE IN ITALY SOL - Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2013 Sol è un sistema basato interamente sull interpretazione di innovativi principi di calcolo

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Sede di Rappresentanza: Castello di San Donato in Perano 53013 Gaiole in Chianti (Si) Tel. 0577-744121 Fax 0577-745024 www.castellosandonato.it

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK Nome scuola: ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE D. ROMANAZZI Indirizzo: VIA C. ULPIANI, 6/A cap. 70126 città: BARI provincia: BA tel.: 080 5425611 fax: 080 5426492 e-mail:

Dettagli

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto Urban Farming: Second Use of Public Spaces Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking Scheda progetto CSAVRI - Centro Servizi di Ateneo per la Valorizzazione della Ricerca e Incubatore

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO PERCORSO DI INSEGNAMENTO/APPRENDIMENTO TIPO DI UdP: SEMPLICE (monodisciplinare) ARTICOLATO (pluridisciplinare) Progetto didattico N. 1 Titolo : Let s investigate the world with our touch! Durata: Annuale

Dettagli

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA Articolo 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA 1. Il presente Regolamento disciplina le modalità di nomina dei Cultori della materia e le loro attività. Articolo 2 Funzioni 1.

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche I.a. Presentazione del Corso di Studio Denominazione del Corso di Studio Denominazione

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 - MAGGIO 2010 - DOC 05/10 Il NdV ha esaminato le caratteristiche dei corsi di studio istituiti sulla base

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD)

LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) Indice 1. Le basi normative e aspetti generali 2. Parte I: obiettivi, risorse e gestione del Dipartimento

Dettagli

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 Per la richiesta di accredito alla singola gara, le

Dettagli

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica Il Rettore Decreto n. 122549 (1147) Anno _2012 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270

Dettagli

Articolazione didattica on-line

Articolazione didattica on-line L organizzazione della didattica per lo studente L impegno di tempo che lo studente deve dedicare alle attività didattiche offerte per ogni singolo insegnamento è così ripartito: - l auto-apprendimento

Dettagli

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato 1 Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso

Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso Breve Introduzione Questo è un documento di lavoro per la composizione delle schede SUA-RD 2011, 2012 e 2013. In questa prima sezione vengono rapidamente ricapitolate

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

STRUTTURA CONTENUTI E SCADENZE SCHEDA SUA CDS. Anno Accademico 2014/2015

STRUTTURA CONTENUTI E SCADENZE SCHEDA SUA CDS. Anno Accademico 2014/2015 STRUTTURA CONTENUTI E SCADENZE SCHEDA SUA CDS Anno Accademico 2014/2015 PERCHE LA SCHEDA SUA CDS? L Obiettivo della scheda SUA-CdS non è puramente compilativo; tale strumento vuole essere una guida ad

Dettagli

Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica

Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica Indice 1 Definizioni 2 Premesse 3 Commissione di Ateneo per l Accesso aperto 4 Gruppo di lavoro 5

Dettagli

LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS

LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS TEMPO PRESENTE In italiano non vi sono differenze particolari tra le due frasi: MANGIO UNA MELA e STO MANGIANDO UNA MELA Entrambe le frasi si possono riferire

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

È un progetto di Project by Comune di Numana Ideazione

È un progetto di Project by Comune di Numana Ideazione LA CALETTA È proprio nell ambito del progetto NetCet che si è deciso di realizzare qui, in uno dei tratti di costa più belli della Riviera del Conero, un area di riabilitazione o pre-rilascio denominata

Dettagli

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO Requisiti d'ammissione Dal Regolamento didattico del Conservatorio di Como Ex Art. 24: Ammissione ai corsi di

Dettagli

Classe di abilitazione - A076 Trattamento Testi, Calcolo, Contabilità elettronica ed applicazioni industriali

Classe di abilitazione - A076 Trattamento Testi, Calcolo, Contabilità elettronica ed applicazioni industriali Classe di abilitazione - A076 Trattamento elettronica ed applicazioni industriali Calendario e modalità di delle prove Per lo degli esami sono previste più date in tre diversi periodi (maggio/giugno 2015,

Dettagli

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Dove: Principioattivo Via Melzo 34, 20129 Milano Giorni/Orari apertura: 14/19

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

Per i primi tempi era davvero stridente la differenza tra una grande città affollata come Milano, e la

Per i primi tempi era davvero stridente la differenza tra una grande città affollata come Milano, e la Ci sono molti ricordi che rimangono impressi nella memoria, quegli eventi che rappresentano una parte importante della propria vita e di cui non ci si dimentica mai. Tra i miei c è questo viaggio, che

Dettagli

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99)

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99) Mod. 6322/triennale Marca da bollo da 16.00 euro Domanda di laurea Valida per la prova finale dei corsi di studio di primo livello Questo modulo va consegnato alla Segreteria amministrativa del Corso a

Dettagli

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO 1. Qual è la differenza tra Master di primo livello e Master di secondo livello? 2. Ai fini dell ammissione al Master, cosa bisogna fare se si possiede un titolo di

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not?

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not? Il passato Grammar File 12 Past simple Il past simple inglese corrisponde al passato prossimo, al passato remoto e, in alcuni casi, all imperfetto italiano. Con l eccezione del verbo be, la forma del past

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

Master Universitario di I livello

Master Universitario di I livello Master Universitario di I livello In Obiettivi e sbocchi professionali: Il nostro obiettivo è quello di fornire ai partecipanti, gli strumenti adatti per gestire con efficacia progetti nel settore delle

Dettagli

CORSI BREVI. Catalogo formativo 2015. /FitzcarraldoFon

CORSI BREVI. Catalogo formativo 2015. /FitzcarraldoFon CORSI BREVI Catalogo formativo 2015 La svolge attività di formazione dal 1989 ed è stata tra i primi in Italia a introdurre percorsi formativi legati al management e al marketing culturale. L'offerta formativa

Dettagli

RUP (Rational Unified Process)

RUP (Rational Unified Process) RUP (Rational Unified Process) Caratteristiche, Punti di forza, Limiti versione del tutorial: 3.3 (febbraio 2007) Pag. 1 Unified Process Booch, Rumbaugh, Jacobson UML (Unified Modeling Language) notazione

Dettagli

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 2 BUFALO MEDITERRANEO ITALIANO Mediterranean Italian Buffalo RICONOSCIUTO

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

CALENDARIO ATTIVITA DI ORIENTAMENTO IN USCITA A.S. 2014/2015 (prima versione, aggiornato al 28.01.2015)

CALENDARIO ATTIVITA DI ORIENTAMENTO IN USCITA A.S. 2014/2015 (prima versione, aggiornato al 28.01.2015) CALENDARIO ATTIVITA DI ORIENTAMENTO IN USCITA A.S. 2014/2015 (prima versione, aggiornato al 28.01.2015) Si ricorda che le attività di orientamento predisposte per l'anno scolastico 2014/2015 sono state

Dettagli

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tipo: Type: 5 cabine (1 main deck+ 4 lower deck) 5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tessuti: Dedar Fanfara, Paola Lenti Fabrics: Dedar Fanfara,

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

SUA-RD. Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara. 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1

SUA-RD. Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara. 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1 SUA-RD Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1 Finalità della presentazione Questa presentazione ha lo scopo di esaminare le modalità di compilazione della

Dettagli

La disseminazione dei progetti europei

La disseminazione dei progetti europei La disseminazione dei progetti europei Indice 1. La disseminazione nel 7PQ: un obbligo! 2. Comunicare nei progetti europei 3. Target audience e Key Message 4. Sviluppare un dissemination plan 5. Message

Dettagli

Mario Rotta. eportfolio e altre strategie di personalizzazione per l'apprendimento continuo

Mario Rotta. eportfolio e altre strategie di personalizzazione per l'apprendimento continuo eportfolio e altre strategie di personalizzazione per l'apprendimento continuo Quali strategie possono essere applicate con successo nel Life Long Learning, tenendo conto degli scenari attuali? Emerge

Dettagli

PRESENT PERFECT CONTINUOS

PRESENT PERFECT CONTINUOS PRESENT PERFECT CONTINUOS 1. Si usa il Present Perfect Continuous per esprimere un'azione che è appena terminata, che si è prolungata per un certo tempo e la cui conseguenza è evidente in questo momento.

Dettagli

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE Management Risorse Umane MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE La formazione di eccellenza al servizio dei Manager PRESENTAZIONE Il Master Triennale di Formazione Manageriale è un percorso di sviluppo

Dettagli

Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa

Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Europa Nell'ottobre 2014, Autodesk

Dettagli

Didattiche con la LIM

Didattiche con la LIM Didattiche con la LIM Modelli e prospettive Luca Ferrari Dipartimento di Scienze dell Educazione, Università di Bologna Index 1. Scenario 2. Definizione e caratteristiche 3. Un modello didattico problematico

Dettagli

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE 1. COSA SONO I LABORATORI DAL BASSO I Laboratori dal

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

Informazioni per i pazienti e le famiglie

Informazioni per i pazienti e le famiglie Che cos è l MRSA? (What is MRSA? Italian) Reparto Prevenzione e controllo delle infezioni UHN Informazioni per i pazienti e le famiglie Patient Education Improving Health Through Education L MRSA è un

Dettagli